Gestione delle librerie in OrCAD Capture 9.2 ed utilizzo di modelli SPICE forniti dai costruttori

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Gestione delle librerie in OrCAD Capture 9.2 ed utilizzo di modelli SPICE forniti dai costruttori"

Transcript

1 Gestione delle librerie in OrCAD Capture 9.2 ed utilizzo di modelli SPICE forniti dai costruttori 1. Introduzione Questa guida propone un breve tutorial riguardante la gestione di librerie SPICE nell ambiente Capture di OrCAD. La release cui si farà riferimento in questo documento è la 9.2. Il tutorial, senza alcuna pretesa di essere esaustivo di tutte le potenzialità offerte dal software, ha come scopo principale quello di illustrare come configurare una libreria di modelli SPICE all interno di Capture e come predisporre una corrispondente libreria di componenti al fine di utilizzarli all interno di uno schematico. Tale operazione è particolarmente utile nel momento in cui si disponga di modelli SPICE di dispositivi e/o integrati forniti dal costruttore e si desideri impiegare tali modelli nelle proprie simulazioni. 2. Generalità E importante distinguere due tipi di librerie che è necessario configurare al fine di poter utilizzare un modello SPICE in Capture: La libreria di modelli SPICE (.LIB) La libreria di modelli SPICE (model library) ha estensione.lib ed è quella che contiene la descrizione in linguaggio SPICE dei modelli che si vogliono utilizzare. E quindi un file di testo e contiene tipicamente un insieme di definizioni.model e.subckt, con le quali viene descritto il comportamento di dispositivi, circuiti integrati, ecc La libreria dei componenti (.OLB) La libreria dei componenti (part library) è quella che contiene gli oggetti che è possibile utilizzare in uno schematico Capture. Ogni componente è descritto da un simbolo grafico e da svariati parametri fra cui un nome, un insieme di pin, nonché il riferimento al modello SPICE che descrive il comportamento dell oggetto. Nell ottica di utilizzare un modello SPICE in Capture sarà necessario: 1) Importare tale modello in una libreria.lib (o creare una nuova libreria contenente tale modello) 2) Definire un simbolo, associarlo al modello SPICE considerato e salvare il simbolo in una libreria.olb (o creare una nuova libreria contenente il simbolo) 3) Configurare le librerie.lib e.olb così create per il loro utilizzo nell ambito di un progetto in Capture 3. Creazione di una libreria di modelli SPICE Si supponga di voler creare una nuova libreria mylib.lib contenente alcuni modelli SPICE forniti da costruttori e scaricabili dai corrispondenti siti WEB. In questo tutorial si supporrà di voler includere in tale libreria: Il modello SPICE del diodo standard recovery 1N4007, scaricabile ad esempio da Il modello SPICE dell amplificatore operazionale TL081 prodotto dalla Burr-Brown, scaricabile da

2 Da entrambi i link indicati scaricare dunque i modelli. Si disporrà a questo punto di due file di testo, rispettivamente 1N4007.REV0.LIB e TL , che andranno inseriti nella libreria mylib.lib. A questo scopo il tool messo a disposizione da OrCAD è il PSpice Model Editor, presente fra le applicazioni del pacchetto OrCAD 9.2. Lanciare quindi il model editor e creare una nuova libreria con File New, come descritto in fig.1. A questo punto è possibile aggiungere i due modelli SPICE alla libreria per poi salvarla con il nome mylib.lib. Fig. 1 Creazione di una nuova libreria Fig.2 Importazione di un modello SPICE Vi sono diversi modi di fare ciò; il metodo descritto in questo tutorial è quello di utilizzare Model Import come si vede in fig.2. Selezionare a questo punto il file di testo 1N4007.REV0.LIB contenente il modello dell 1n4007 ed importarlo. Ripetuta l operazione per il modello SPICE del TL081, la libreria apparirà come in fig. 3. Come si può constatare cliccando sui nomi dei due modelli, il TL081 è definito mediante un sottocircuito (.SUBCKT) che ha lo stesso nome dell operazionale, mentre il diodo 1n4007 è stato definito mediante un set di parametri (.MODEL) denominato D1N4007. Fig.3 Contenuto finale della libreria Resta da salvare la libreria come mylib.lib con File Save as. La predisposizione della libreria.lib è ora completa. 4. Definizione della libreria dei componenti Il secondo passo consiste nel definire una libreria.olb di componenti al fine di disporre di due simboli grafici per il TL081 e per l 1N4007 per il loro impiego in uno schematico Capture. A ciascun simbolo andrà associato l appropriato modello SPICE. Tutte queste operazioni si effettuano da Capture. Nuovamente, esistono diversi modi di creare un nuovo simbolo e salvarlo in una libreria; in linea di principio è possibile disegnare il simbolo manualmente utilizzando il Part Editor messo a disposizione all interno di Capture. Tuttavia in questo tutorial si esaminerà una via in qualche modo più rapida, la cui filosofia è quella di utilizzare un simbolo già esistente per creare un nuovo componente. Allo scopo, lanciare Capture e con File New Project creare un nuovo progetto. Si scelga in particolare lo schematic wizard, in modo da avere disponibile uno schematico (fig.4).

3 Fig. 4 Predisposizione di uno schematico il nuovo componente. Cliccando col tasto destro del mouse sul simbolo selezionare Edit Part (fig.6) per lanciare il Part Editor di Capture. Con ciò Capture automaticamente creerà un nuovo componente dal nome D1N4002_0 e lo piazzerà nella Design Cache del progetto. Tutti gli edit successivi modificheranno tale nuovo componente, lasciando inalterato l originario D1N4002. Le modifiche da apportare al componente D1N4002_0 nell ambito del Part Editor sono essenzialmente due. Mediante Options Part Properties visualizzare le proprietà del componente (fig.7). La prima cosa da modificare è la proprietà Implementation: impostare D1N4007, che è il nome del modello SPICE del diodo 1n4007 scaricato in precedenza ed aggiunto alla libreria mylib.lib; in secondo luogo è utile modificare la Fig. 5 Simbolo del componente D1N4002 Si voglia ora procedere a definire un componente per il diodo 1n4007. Mediante Place Part piazzare nello schematico il componente D1N4002, disponibile nella libreria EVAL.OLB di OrCAD. Il suo simbolo, visibile in fig.5, verrà ora utilizzato per definire Fig. 6 Per lanciare il part editor proprietà Value, impostando anche qui D1N4007. Ciò fa in modo che sullo schematico venga visualizzato un nome indicativo del componente effettivamente modellato. Fatte queste due modifiche, dare l OK e chiudere il Part Editor con File Close. Selezionare Update Current nella finestra di dialogo che comparirà. Il componente così creato, il cui nome è D1N4002_0, è visibile nella Design Cache del progetto (fig.8). La cosa importante da fare, ora, è salvare questo componente in una libreria.olb. Creare innanzi tutto la libreria con File New Library. La libreria comparirà, con il nome library1.olb, fra le risorse del progetto, come illustrato in fig.9. A questo punto è sufficiente selezionare il componente D1N4002_0 nella Design Cache, copiarlo (Ctrl+C) ed incollarlo (Ctrl+V) nella libreria appena creata. E utile infine rinominare il componente appena copiato come D1N4007 (fig.10). Da ultimo, salvare la libreria.olb appena creata come mylib.olb, come si vede in fig.11. Fig. 7 Edit delle proprietà del componente

4 Fig. 8 Desigh Cache del progetto dopo l edit del nuovo componente Fig. 9 Creazione della nuova libreria.olb Fig. 10 Per rinominare il nuovo componente Fig. 11 Per salvare la libreria.olb creata Si può a questo punto procedere alla definizione di un componente per l amplificatore operazionale TL081. Un simbolo utilizzabile per questo amplificatore è quello dell operazionale ua741, presente nella libreria EVAL.OLB. La procedura da seguire è del tutto analoga a quella già seguita per il diodo 1N4007, e non verrà descritta nuovamente. Il nuovo componente potrà essere salvato anch esso nella libreria mylib.olb. Nota: In generale è importante accertarsi che i pin del componente siano coerentemente associati ai morsetti del modello SPICE che implementa il componente stesso. Si consideri ad esempio il modello SPICE dell amplificatore operazionale ua741: la prima riga della definizione.subckt è del tipo.subckt ua I morsetti 1,2,3,4 e 5 rappresentano rispettivamente l ingresso non invertente, l ingresso invertente, il morsetto di alimentazione positiva, quello di alimentazione negativa e il morsetto di uscita. Nel simbolo dell amplificatore operazionale ua741 tali morsetti hanno i nomi rispettivamente +, -, V+, V-, OUT. L associazione fra i nomi dei pin del componente e i morsetti del modello SPICE avviene all interno del cosiddetto PSpice Template del componente, visibile fra le proprietà del componente stesso, proprio come le proprietà Implementation e Value precedentemente

5 discusse. Il template è una stringa che viene utilizzata da PSpice per istanziare il componente all interno della netlist durante la generazione di quest ultima, tipicamente all inizio di ogni simulazione. Il template del componente ua741 è del tipo: %+ %- %V+ %V- Fig. 12 Impostazione della libreria di modelli Come si può vedere all interno del template è presente una successione di stringhe del tipo %pin_name, il cui scopo è quello di associare i pin del componente ai morsetti del sottocircuito SPICE. L associazione è di tipo posizionale: il pin + viene associato al nodo 1 del sottocircuito, il pin - viene associato al nodo 2, e così via. Nel caso in cui il template del componente non associ correttamente i pin ai morsetti SPICE sarà necessario editare opportunamente il template stesso, correggendo l ordine. Nel caso dell amplificatore operazionale TL081 ciò non è necessario in quanto nel modello SPICE relativo i morsetti hanno lo stesso ordinamento e significato che essi hanno nel ua741. In generale, tuttavia, è opportuno controllare sempre la coerenza dell associazione fra pin e nodi del modello SPICE. 5. Impostazione delle librerie.lib e.olb per l utilizzo in un progetto Capture Le librerie mylib.lib e mylib.olb preparate nelle sezioni 3 e 4 andranno opportunamente configurate nell ambito di un progetto Capture affinchè esse siano visibili al programma e possano dunque essere utilizzate. Per quanto riguarda la libreria di modelli SPICE mylib.lib, essa va impostata nel profilo di simulazione che si intende utilizzare nel proprio progetto. Da PSpice Edit Simulation Profile si può accedere ai dati del profilo di simulazione; sotto la voce Libraries sarà possibile impostare il file mylib.lib fra le librerie, come illustrato in fig.12. Nel fare ciò si potrà inoltre decidere se aggiungere la libreria a livello globale in modo che essa sia visibile a tutti i futuri progetti (Add as Global) oppure se essa sarà locale al progetto corrente (Add to Design). La libreria di componenti mylib.olb potrà essere configurata selezionando Library fra le risorse di progetto e successivamente, cliccando con il tasto destro del mouse, Add File, come esemplificato in fig.13. Questa operazione imposta la libreria mylib.olb come locale al progetto. Concluse queste operazioni le librerie appariranno fra le risorse di progetto, come visibile in fig.14.

6 Fig. 13 Aggiunta della libreria di componenti al progetto Fig. 14 Entrambe le librerie sono impostate Da questo momento in poi sarà possibile piazzare i nuovi componenti nello schematico di progetto agendo su Place Part: la libreria mylib.olb risulterà visibile assieme alle altre librerie configurate, come si vede in fig.15. Se si desidera impostare mylib.olb come libreria di componenti globale, dunque visibile in ogni progetto futuro, utilizzare il comando Add Library, anch esso visibile in fig.15. Fig. 15 Per utilizzare i nuovi componenti in uno schematico

7 6. Considerazioni conclusive In questo tutorial si è proposta una procedura operativa atta a creare librerie SPICE personalizzate e predisporle per l utilizzo nel proprio progetto mediante Capture. Si sottolinea ancora una volta che la procedura proposta rappresenta un modo di ottenere il risultato desiderato, che non va considerato l unico né necessariamente il più conveniente. Il lettore interessato è invitato a consultare la manualistica online fornita con il pacchetto OrCAD, nonché ovviamente a provare di persona ad utilizzare i vari tool fino a trovare una tecnica giudicata soddisfacente. Ing. Luca Corradini Prof. Paolo Mattavelli

Breve introduzione all uso di OrCAD PSpice 9.1

Breve introduzione all uso di OrCAD PSpice 9.1 Breve introduzione all uso di OrCAD PSpice 9.1 Introduzione Il presente tutorial riassume brevemente le nozioni di base per l uso di OrCAD PSpice 9.1 Student Edition come strumento per la soluzione numerica

Dettagli

On-line Corsi d Informatica sul Web

On-line Corsi d Informatica sul Web On-line Corsi d Informatica sul Web Corso base di Excel Università degli Studi della Repubblica di San Marino Capitolo 1 ELEMENTI DELLO SCHERMO DI LAVORO Aprire Microsoft Excel facendo clic su Start/Avvio

Dettagli

TUTORIAL 1. Gestione di periferiche di I/O su scheda XSA50. A cura di De Pin Alessandro

TUTORIAL 1. Gestione di periferiche di I/O su scheda XSA50. A cura di De Pin Alessandro TUTORIAL 1 Gestione di periferiche di I/O su scheda XSA50 A cura di De Pin Alessandro 1 Introduzione L intento di questo tutorial è quello di illustrare un primo semplice esempio di creazione di un progetto

Dettagli

ORCAD 9.1 GUIDA ALL UTILIZZO

ORCAD 9.1 GUIDA ALL UTILIZZO ORCAD 9.1 GUIDA ALL UTILIZZO INTRODUZIONE ORCAD E UN SOFTWARE CAD PROFESSIONALE, CHE E IN GRADO DI REALIZZARE SCHEDE ELETTRONICHE A CIRCUITO STAMPATO. LA QUALITA DI UN PROGETTO ELETTRONICO SVILUPPATO CON

Dettagli

I.T.I.S. E. Mattei URBINO

I.T.I.S. E. Mattei URBINO I.T.I.S. E. Mattei URBINO Uso di OrCad come simulatore di reti logiche 1 Capitolo 1: Introduzione... 3 Panoramica su SPICE... 3 Componenti di base... 3 Capitolo 2: Simulazione logica nel dominio del tempo...

Dettagli

Lampeggiatore con timer 555

Lampeggiatore con timer 555 Lampeggiatore con timer 555 Creazione del circuito stampato di un lampeggiatore che utilizza il timer 555. Il timer 555 o NE555 è un controllore altamente stabile in grado di produrre "timing pulses" precisi.

Dettagli

Xilinx ISE Tutorial File -> New Project...

Xilinx ISE Tutorial File -> New Project... Xilinx ISE Tutorial L obiettivo di questo tutorial è il mappaggio di una semplice porta logica AND su una particolare FPGA, la Xilinx Spartan 3E, integrata nella board Digilent Nexys 2 500K, che utilizzeremo

Dettagli

O R C A D. 1. Introduzione..2

O R C A D. 1. Introduzione..2 O R C A D Indice 1. Introduzione..2 2. OrCAD Capture 3 2.1. Cambiare la Lettera della PenDrive..3 2.2. Preparare la Cartella del Progetto 5 2.3. Aprire OrCAD Capture..7 2.4. Creare/Aprire/Salvare il Progetto.....8

Dettagli

2. Guida all uso del software IrfanView

2. Guida all uso del software IrfanView 2. Guida all uso del software IrfanView In questa breve guida verrà illustrato come operare sulle immagini utilizzando il software open source IrfanView. Installazione Il programma si scarica gratuitamente

Dettagli

IL WIKI CON PBWORKS BREVE GUIDA ALL USO Il wiki Vedi alla voce: Auschwitz è stato creato utilizzando PBWorks, un servizio web che offre la

IL WIKI CON PBWORKS BREVE GUIDA ALL USO Il wiki Vedi alla voce: Auschwitz è stato creato utilizzando PBWorks, un servizio web che offre la IL WIKI CON PBWORKS BREVE GUIDA ALL USO Il wiki Vedi alla voce: Auschwitz è stato creato utilizzando PBWorks, un servizio web che offre la possibilità di creare gratuitamente le proprie pagine con uno

Dettagli

ESERCITAZIONI DI ELETTRONICA I

ESERCITAZIONI DI ELETTRONICA I ESERCITAZIONI DI ELETTRONICA I Le esercitazioni descritte nel seguito sono riferite all utilizzo di LTSpice IV free version che può essere reperito nel sito http://www.linear.com/designtools/software/

Dettagli

Introduzione al simulatore SPICE

Introduzione al simulatore SPICE Introduzione al simulatore SPICE Guida all uso del simulatore MULTISIM 2001 textbook edition di Electronics Workbench Introduzione (1) Il simulatore SPICE (Simulation Program with Integrated Circuit Emphasis)

Dettagli

Esercitazione sul programma XILINX ISE 4.2i.

Esercitazione sul programma XILINX ISE 4.2i. Esercitazione sul programma XILINX ISE 4.2i. Obbiettivo di questa esercitazione è fornire una panoramica del pacchetto di sviluppo ISE 4.2i della Xilinx. Nel prosieguo saranno descritti i passi base di

Dettagli

WGDESIGNER Manuale Utente

WGDESIGNER Manuale Utente WGDESIGNER Manuale Utente Pagina 1 SOMMARIO 1 Introduzione... 3 1.1 Requisiti hardware e software... 3 2 Configurazione... 3 3 Installazione... 4 3.1 Da Webgate Setup Manager... 4 3.2 Da pacchetto autoestraente...

Dettagli

Tutorial sull utilizzo di Orcad Capture vs. PCB editor

Tutorial sull utilizzo di Orcad Capture vs. PCB editor Tutorial sull utilizzo di Orcad Capture vs. PCB editor L ambiente Orcad CAPTURE è utilizzato per il progetto di circuiti elettronici e la loro simulazione. Da CAPTURE è possibile generare la Netlist associata

Dettagli

GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR. PJ-623/PJ-663 Stampante mobile. Versione 0 ITA

GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR. PJ-623/PJ-663 Stampante mobile. Versione 0 ITA GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR PJ-6/PJ-66 Stampante mobile Versione 0 ITA Introduzione Le stampanti mobili Brother, modelli PJ-6 e PJ-66 (con Bluetooth), sono compatibili con numerose

Dettagli

2010 Ing. Punzenberger COPA-DATA Srl. Tutti i diritti riservati.

2010 Ing. Punzenberger COPA-DATA Srl. Tutti i diritti riservati. 2010 Ing. Punzenberger COPA-DATA Srl Tutti i diritti riservati. Tutti i diritti riservati la distribuzione e la copia - indifferentemente dal metodo - può essere consentita esclusivamente dalla dittacopa-data.

Dettagli

Introduzione. Strumenti di Presentazione Power Point. Risultato finale. Slide. Power Point. Primi Passi 1

Introduzione. Strumenti di Presentazione Power Point. Risultato finale. Slide. Power Point. Primi Passi 1 Introduzione Strumenti di Presentazione Power Point Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.it Con il termine STRUMENTI DI PRESENTAZIONE, si indicano programmi in grado di preparare presentazioni

Dettagli

Per effettuare la stampa di una cartella di lavoro si accede al comando. Stampa dal menu File o si utilizza il pulsante omonimo sulla barra

Per effettuare la stampa di una cartella di lavoro si accede al comando. Stampa dal menu File o si utilizza il pulsante omonimo sulla barra 4.5 Stampa 4.5.1 Stampare semplici fogli elettronici 4.5.1.1 Usare le opzioni di base della stampa Per effettuare la stampa di una cartella di lavoro si accede al comando Stampa dal menu File o si utilizza

Dettagli

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo Pag. 1 di 41 Portale tirocini Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo INDICE Pag. 2 di 41 1. INTRODUZIONE... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA... 4 3. FUNZIONE BACHECA... 8 4. GESTIONE TIROCINANTI...

Dettagli

Pratiche edilizie on line PRATICHE EDILIZIE ON LINE MANUALE UTENTE VIRTUAL BACK-OFFICE FEBBRAIO 2005. PIM-MUT-RUPAR-2005-02-03.

Pratiche edilizie on line PRATICHE EDILIZIE ON LINE MANUALE UTENTE VIRTUAL BACK-OFFICE FEBBRAIO 2005. PIM-MUT-RUPAR-2005-02-03. PRATICHE EDILIZIE ON LINE MANUALE UTENTE VIRTUAL BACK-OFFICE FEBBRAIO 2005 PIM-MUT-RUPAR-2005-02-03.DOC Pagina 1 di 30 INDICE 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 1.2 RIFERIMENTI NORMATIVI...

Dettagli

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi Capitolo Terzo Primi passi con Microsoft Access Sommario: 1. Aprire e chiudere Microsoft Access. - 2. Aprire un database esistente. - 3. La barra multifunzione di Microsoft Access 2007. - 4. Creare e salvare

Dettagli

MANUALE ORCAD 9.1. OrCAD Capture for Windows OrCAD Simulate for Windows. Autori: Cesarone Georgia, Qualich Stefano

MANUALE ORCAD 9.1. OrCAD Capture for Windows OrCAD Simulate for Windows. Autori: Cesarone Georgia, Qualich Stefano MANUALE ORCAD 9.1 OrCAD Capture for Windows OrCAD Simulate for Windows Autori: Cesarone Georgia, Qualich Stefano INDICE: Argomento pag. Introduzione, Condizioni di utilizzo 3 Cap.1: Creare un nuovo project

Dettagli

Guida di Keyboard Builder. 2009 Sielco Sistemi Srl

Guida di Keyboard Builder. 2009 Sielco Sistemi Srl Guida di Keyboard Builder Guida di Keyboard Builder Keyboard Builder è uno strumento che permette di costruire tastiere da visualizzare sullo schermo, utili per la realizzazione di applicazioni che operano

Dettagli

Ripristino di AdmiCash su un nuovo PC o sistema operativo

Ripristino di AdmiCash su un nuovo PC o sistema operativo Ripristino di AdmiCash su un nuovo PC o sistema operativo Prima di cambiare il sistema operativo o il PC, sorge spontanea la domanda di come ripristinare l installazione di AdmiCash e tutti i dati in esso

Dettagli

MANUALE D USO DELLA PIATTAFORMA ITCMS

MANUALE D USO DELLA PIATTAFORMA ITCMS MANUALE D USO DELLA PIATTAFORMA ITCMS MANULE D USO INDICE 1. INTRODUZIONE... 2 2. ACCEDERE ALLA GESTIONE DEI CONTENUTI... 3 3. GESTIONE DEI CONTENUTI DI TIPO TESTUALE... 4 3.1 Editor... 4 3.2 Import di

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file Parte 1 Desktop All avvio del computer compare il Desktop. Sul Desktop sono presenti le Icone. Ciascuna icona identifica un oggetto differente che può essere un file,

Dettagli

Sessione Formativa ALI ComuniMolisani Portale Internet Comunale

Sessione Formativa ALI ComuniMolisani Portale Internet Comunale Sessione Formativa Portale Internet Comunale Per assistenza e informazioni contattare: Redazione ALIComuniMolisani c/o Provincia di Campobasso - Via Roma, 47 email: redazione@alicomunimolisani.it tel:

Dettagli

Breve visione d insieme

Breve visione d insieme Breve visione d insieme Per accedere occorre semplicemente collegarsi alla pagina http://wm.infocom.it/ ed inserire il proprio indirizzo e-mail e password. Inserimento delle Vostre credenziali Multilingua

Dettagli

STUDIUM.UniCT Tutorial per gli studenti

STUDIUM.UniCT Tutorial per gli studenti STUDIUM.UniCT Tutorial per gli studenti Studium.UniCT Tutorial Studenti v. 6 06/03/2014 Pagina 1 Sommario 1. COS È STUDIUM.UniCT... 3 2. COME ACCEDERE A STUDIUM.UniCT... 3 3. COME PERSONALIZZARE IL PROFILO...

Dettagli

Guida alla Registrazione

Guida alla Registrazione Ministero degli Affari Esteri D.G.R.O. - Ufficio V https://web.esteri.it/concorsionline Guida alla Registrazione Versione 1.00 10/02/2010 14.50.00 INDICE Parte 1 - Introduzione 1.01 Indirizzo del Portale...3

Dettagli

1 Introduzione...1 2 Installazione...1 3 Configurazione di Outlook 2010...6 4 Impostazioni manuali del server... 10

1 Introduzione...1 2 Installazione...1 3 Configurazione di Outlook 2010...6 4 Impostazioni manuali del server... 10 Guida per l installazione e la configurazione di Hosted Exchange Professionale con Outlook 2010 per Windows XP Service Pack 3, Windows Vista e Windows 7 Edizione del 20 febbraio 2012 Indice 1 Introduzione...1

Dettagli

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo GESTIONE PROGETTO FORMATIVO Pag. 1 di 38 Portale tirocini Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo GESTIONE PROGETTO FORMATIVO Pag. 2 di 38 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA...

Dettagli

Your Detecting Connection. Manuale utente. support@xchange2.net

Your Detecting Connection. Manuale utente. support@xchange2.net Your Detecting Connection Manuale utente support@xchange2.net 4901-0133-4 ii Sommario Sommario Installazione... 4 Termini e condizioni dell applicazione XChange 2...4 Configurazione delle Preferenze utente...

Dettagli

Stampa Unione per lettere tipo

Stampa Unione per lettere tipo per lettere tipo Con Stampa Unione è possibile creare lettere tipo, etichette per indirizzi, buste, elenchi indirizzi e liste per la distribuzione via posta elettronica e fax in grandi quantitativi. Lo

Dettagli

finestra di manager di progetto o di struttura di progetto FIG.1

finestra di manager di progetto o di struttura di progetto FIG.1 Per lanciare il programma cliccare sulla icona di capture oppure da Avvio\Programmi\Orcad Design Desktop\Capture, si giunge nella seguente videata, detta finestra di manager di progetto o di struttura

Dettagli

Esercitazione. Fig. B.1 L ambiente di lavoro Exel

Esercitazione. Fig. B.1 L ambiente di lavoro Exel Esercitazione Exel: il foglio di lavoro B.1 Introduzione Exel è un applicazione che serve per la gestione dei fogli di calcolo. Questo programma fa parte del pacchetto OFFICE. Le applicazioni di Office

Dettagli

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE FASI DA ESEGUIRE ON-LINE a) registrazione del candidato mediante apposito link presente sul portale della Regione Basilicata e rilascio delle credenziali di accesso necessarie per procedere alla candidatura

Dettagli

SCOoffice Address Book. Guida all installazione

SCOoffice Address Book. Guida all installazione SCOoffice Address Book Guida all installazione Rev. 1.1 4 dicembre 2002 SCOoffice Address Book Guida all installazione Introduzione SCOoffice Address Book è un client LDAP ad alte prestazioni per Microsoft

Dettagli

PG5 Starter Training PG5 Core e WebEditor 8 Daniel Ernst EN02 2013-03-14 Stefano Peracchi IT01 2013-05-15

PG5 Starter Training PG5 Core e WebEditor 8 Daniel Ernst EN02 2013-03-14 Stefano Peracchi IT01 2013-05-15 PG5 Starter Training PG5 Core e WebEditor 8 Daniel Ernst EN02 2013-03-14 Stefano Peracchi IT01 2013-05-15 Introduzione Materiale richiesto: Notebook o computer PCD1 E-Controller Cavo USB Scheda «Training»

Dettagli

Petra VPN 2.7. Guida Utente

Petra VPN 2.7. Guida Utente Petra VPN 2.7 Guida Utente Petra VPN 2.7: Guida Utente Copyright 1996, 2001 Link s.r.l. (http://www.link.it) Questo documento contiene informazioni di proprietà riservata, protette da copyright. Tutti

Dettagli

Utilizzo di Blue s. Avvio di Blue s C A P I T O L O 7. Come avviare il programma e inserire la password

Utilizzo di Blue s. Avvio di Blue s C A P I T O L O 7. Come avviare il programma e inserire la password Capitolo 7 83 C A P I T O L O 7 Avvio di Blue s Questo capitolo introduce l'utilizzatore all'ambiente di lavoro e alle funzioni di aggiornamento delle tabelle di Blue s. Blue s si presenta come un ambiente

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONI

MANUALE D ISTRUZIONI Pagina 1 di 16 MANUALE D ISTRUZIONI Pagina 2 di 16 INTRODUZIONE ARCEXPLORER 3 PULSANTI PER GESTIRE UN PROGETTO (estensione.axl) 4 PULSANTI PER SPOSTARSI IN UNA MAPPA 5 COME CARICARE UN LAYER 6 IDENTIFICAZIONE

Dettagli

Guida Sistema Trasparenza CRCU Istruzioni per l utilizzo da parte degli Enti

Guida Sistema Trasparenza CRCU Istruzioni per l utilizzo da parte degli Enti Guida Sistema Trasparenza CRCU Istruzioni per l utilizzo da parte degli Enti Accesso al Sistema Trasparenza CRCU All apertura del pannello principale in alto sarà visualizzato il nome del Responsabile

Dettagli

DIAGNOSTICA: SEGNALAZIONE ERRORI DI SISTEMA. (Reporting of System Errors)

DIAGNOSTICA: SEGNALAZIONE ERRORI DI SISTEMA. (Reporting of System Errors) DIAGNOSTICA: SEGNALAZIONE ERRORI DI SISTEMA (Reporting of System Errors) Indice 1 Introduzione...2 1.1 Componenti supportati e insieme delle funzioni...2 2 STEP7: Configurazione HW...3 2.1 Scheda Generale...4

Dettagli

Guide alla Guida http://www.rmastri.it/guide.html - Progetto WEBpatente 2011

Guide alla Guida http://www.rmastri.it/guide.html - Progetto WEBpatente 2011 Installazione di WEBpatente 4.0 in rete Le caratteristiche tecniche di WEBpatente 4.0 offline ne consentono l'uso all'interno di una rete locale. Una sola copia del programma, installata in un PC con particolari

Dettagli

Copyright 2013. Siemens AG. All rights reserved.

Copyright 2013. Siemens AG. All rights reserved. Le informazioni riportate in questo manuale tecnico contengono descrizioni o caratteristiche che potrebbero variare con l evolversi dei prodotti e non essere sempre appropriate, nella forma descritta,

Dettagli

gl i n A pp u mini-manuale operativo Compilazione dei Menù & Gestione Articoli www.touristorganizer.com

gl i n A pp u mini-manuale operativo Compilazione dei Menù & Gestione Articoli www.touristorganizer.com gl i i t n A pp u di mini-manuale operativo Compilazione dei Menù & Gestione Articoli www.touristorganizer.com COMPILAZIONE DEI MENU Tourist Organizer consente la creazione di infiniti menu per i quali

Dettagli

Modulo 1. Database: concetti introduttivi

Modulo 1. Database: concetti introduttivi Modulo 1 Database: concetti introduttivi Iniziamo questi primi passi introducendo alcune definizioni e concetti fondamentali sul software DBMS, basilare nella moderna gestione dei dati. 2 Il termine informatica

Dettagli

Registrazione Telematica di piani urbanistici comunali esclusi dalle procedure di V.A.S. (Regolamento Regionale 9 ottobre 2013, n. 18, art.

Registrazione Telematica di piani urbanistici comunali esclusi dalle procedure di V.A.S. (Regolamento Regionale 9 ottobre 2013, n. 18, art. Emesso il: 02/12/2013 Documento uso servizi V.A.S. on-line Registrazione Telematica di piani urbanistici comunali esclusi dalle procedure di V.A.S. (Regolamento Regionale 9 ottobre 2013, n. 18, art. 7)

Dettagli

Outlook Express è un programma la cui finalità principale è permettere l utilizzo e la gestione della posta elettronica.

Outlook Express è un programma la cui finalità principale è permettere l utilizzo e la gestione della posta elettronica. PREMESSA Outlook Express è un programma la cui finalità principale è permettere l utilizzo e la gestione della posta elettronica. Per poter fare ciò è necessario innanzitutto disporre di un collegamento

Dettagli

REALIZZAZIONE DI UN PCB E CREAZIONE DI UN COMPONENTE CON IL SOFTWARE EAGLE

REALIZZAZIONE DI UN PCB E CREAZIONE DI UN COMPONENTE CON IL SOFTWARE EAGLE REALIZZAZIONE DI UN PCB E CREAZIONE DI UN COMPONENTE CON IL SOFTWARE EAGLE EASILY APPLICABLE GRAPHICAL LAYOUT-EDITOR for Linux and Windows Realizzato dallo studente: Pachito Marco Calabrese dell Istituto

Dettagli

http://arezzo.motouristoffice.it

http://arezzo.motouristoffice.it Istruzioni l invio telematico della DICHIARAZIONE PREZZI E SERVIZI, per l installazione del lettore Smart Card, e l installazione di DIKE http://arezzo.motouristoffice.it 1 Vi sarà sufficiente inserire

Dettagli

Veneto Lavoro via Ca' Marcello 67/b, 30172 Venezia-Mestre tel.: 041/2919311 fax: 041/2919312

Veneto Lavoro via Ca' Marcello 67/b, 30172 Venezia-Mestre tel.: 041/2919311 fax: 041/2919312 Veneto Lavoro via Ca' Marcello 67/b, 30172 Venezia-Mestre tel.: 041/2919311 fax: 041/2919312 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DEL TOOL AROF... 3 2.1 Procedura di installazione

Dettagli

MODULO AGGIUNTIVO DRUPAL: WebFM Attachments

MODULO AGGIUNTIVO DRUPAL: WebFM Attachments MODULO AGGIUNTIVO DRUPAL: WebFM Attachments Questo nuovo modulo permette una gestione più fluida ed immediata dei file, come ad esempio pdf, doc ed immagini, che devono essere inseriti all interno di un

Dettagli

Manuale Affidamento Diretto Vers. 2013-07

Manuale Affidamento Diretto Vers. 2013-07 Manuale Affidamento Diretto Vers. 2013-07 Asmel Consortile S. C. a r.l. - sede Legale: Piazza del Colosseo 4 00184 Roma Sede Operativa: Centro Direzionale - Isola G1 80143 Napoli È possibile che le maschere

Dettagli

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 05.00 del 28.10.2014

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 05.00 del 28.10.2014 TS-CNS Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi Versione 05.00 del 28.10.2014 - Sistema operativo Mac OS X - Carte Athena Per conoscere tutti i servizi della TS CNS visita il sito: www.regione.sardegna.it/tscns

Dettagli

SOSEBI PAPERMAP2 MODULO WEB MANUALE DELL UTENTE

SOSEBI PAPERMAP2 MODULO WEB MANUALE DELL UTENTE SOSEBI PAPERMAP2 MODULO WEB MANUALE DELL UTENTE S O. S E. B I. P R O D O T T I E S E R V I Z I P E R I B E N I C U L T U R A L I So.Se.Bi. s.r.l. - via dell Artigianato, 9-09122 Cagliari Tel. 070 / 2110311

Dettagli

Al fine di pubblicare le informazioni di un condominio sul WEB è necessario che l amministratore proceda con le seguenti fasi:

Al fine di pubblicare le informazioni di un condominio sul WEB è necessario che l amministratore proceda con le seguenti fasi: CONDOMINI SUL WEB Cosa si intende per condomini sul Web? Dalla versione 1.45 del programma Metodo Condomini l amministratore ha la possibilità di rendere fruibili via WEB ai condòmini (proprietari e conduttori)

Dettagli

Portale Servizi Online Sogetras versione del 08/10/2010 Pagina 1 di 18

Portale Servizi Online Sogetras versione del 08/10/2010 Pagina 1 di 18 INDICE 1. Introduzione 2. Requisiti 3. Accesso Servizi Online 4. Gestione lettere di vettura 5. Tracking Spedizioni 6. Gestione Giacenza 7. Gestione Prese 8. Gestione Anagrafica 9. Richiesta Consumabili

Dettagli

On-line Corsi d Informatica sul web

On-line Corsi d Informatica sul web On-line Corsi d Informatica sul web Corso base di FrontPage Università degli Studi della Repubblica di San Marino Capitolo1 CREARE UN NUOVO SITO INTERNET Aprire Microsoft FrontPage facendo clic su Start/Avvio

Dettagli

Guida all uso dell ambiente di sviluppo 1 integrato o IDE. JCreator LE 4.50

Guida all uso dell ambiente di sviluppo 1 integrato o IDE. JCreator LE 4.50 Guida all uso dell ambiente di sviluppo 1 integrato o IDE JCreator LE 4.50 Inizializzazione: creazione del nuovo progetto e del file sorgente in ambiente JCreator Al lancio del programma si apre la finestra

Dettagli

Manuale Operativo 730-I. (v. del 02/10/2012)

Manuale Operativo 730-I. (v. del 02/10/2012) Manuale Operativo 730-I (v. del 02/10/2012) Sommario 1 Modello 730 integrativo di pratiche trasmesse tramite applicativo eway...4 1.1 Integrativo di tipo 1...5 1.2 Integrativo di tipo 2...5 1.3 Integrativo

Dettagli

Guida Rapida di Syncronize Backup

Guida Rapida di Syncronize Backup Guida Rapida di Syncronize Backup 1) SOMMARIO 2) OPZIONI GENERALI 3) SINCRONIZZAZIONE 4) BACKUP 1) - SOMMARIO Syncronize Backup è un software progettato per la tutela dei dati, ed integra due soluzioni

Dettagli

Introduzione. Alberto Fortunato alberto.fortunato@gmail.com. www.albertofortunato.com Pag. 1 di 137

Introduzione. Alberto Fortunato alberto.fortunato@gmail.com. www.albertofortunato.com Pag. 1 di 137 Introduzione Il software Gestione magazzino è stato realizzato con l intenzione di fornire uno strumento di apprendimento per chi intendesse cominciare ad utilizzare Access 2010 applicando le tecniche

Dettagli

11/02/2015 MANUALE DI INSTALLAZIONE DELL APPLICAZIONE DESKTOP TELEMATICO VERSIONE 1.0

11/02/2015 MANUALE DI INSTALLAZIONE DELL APPLICAZIONE DESKTOP TELEMATICO VERSIONE 1.0 11/02/2015 MANUALE DI INSTALLAZIONE DELL APPLICAZIONE DESKTOP TELEMATICO VERSIONE 1.0 PAG. 2 DI 38 INDICE 1. PREMESSA 3 2. SCARICO DEL SOFTWARE 4 2.1 AMBIENTE WINDOWS 5 2.2 AMBIENTE MACINTOSH 6 2.3 AMBIENTE

Dettagli

Il compilatore Dev-C++

Il compilatore Dev-C++ Il compilatore Dev-C++ A cura del dott. Marco Cesati 1 Il compilatore Dev-C++ Compilatore per Windows: http://www.bloodshed.net/devcpp.html Installazione Configurazione Utilizzazione 2 1 Requisiti di sistema

Dettagli

e-design Manuale d uso

e-design Manuale d uso e-design Manuale d uso 1. INFO GENERALI 3 2. DOWNLOAD ED INSTALLAZIONE DI E-DESIGN 4 3. PRIMO AVVIO DI E-DESIGN 7 4. REGISTRAZIONE ED ACCESSO ALLE APPLICAZIONI 8 5. AVVIO DI UN DESIGN SOFTWARE 12 6. START

Dettagli

Manuale d installazione KIT di Firma Digitale Token Arubakey

Manuale d installazione KIT di Firma Digitale Token Arubakey Manuale d installazione KIT di Firma Digitale Token Arubakey Il presente documento intende guidare l Utente nell installazione del dispositivo ArubaKey. Indice 1 - Inserimento SIM Card...Pag.1 2 - Installazione.....Pag.2

Dettagli

PROCEDURE DI FIRMA PER I PIP PRESENTATI NEI BANDI APPRENDISTATO

PROCEDURE DI FIRMA PER I PIP PRESENTATI NEI BANDI APPRENDISTATO PROCEDURE DI FIRMA PER I PIP PRESENTATI NEI BANDI APPRENDISTATO 1 - INTRODUZIONE Scopo del presente documento è descrivere le procedure attuabili per la firma dei PIP presentati nei bandi apprendistato

Dettagli

FlukeView Forms Documenting Software

FlukeView Forms Documenting Software FlukeView Forms Documenting Software N. 5: Uso di FlukeView Forms con il tester per impianti elettrici Fluke 1653 Introduzione Questa procedura mostra come trasferire i dati dal tester 1653 a FlukeView

Dettagli

OpenOffice.org. tutorial per calc

OpenOffice.org. tutorial per calc tutorial per calc Fondamenta dei Fogli elettronici I Fogli elettronici Le colonne Le righe Le celle Come selezionare le celle Selezionare le celle Selezionare una colonna o una riga Copiare e muovere celle

Dettagli

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INDICE INTRODUZIONE... 3 COME IMPOSTARE LA PAGINA INIZIALE... 3 LA WORK AREA... 3 LE VOCI DI MENU... 5 IL MENU FILE... 5 IL MENU MODIFICA... 6 IL MENU VISUALIZZA...

Dettagli

Laboratorio di informatica umanistica

Laboratorio di informatica umanistica UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI Dipartimento di Storia, Scienze dell Uomo e della Formazione Laboratorio di Informatica Umanistica Manuale Esercitazione 3 Docente: 1 Introduzione a Calc Introduzione

Dettagli

Manuale utente. Selezione on-line Manuale.docx. Id documento: Versione: versione 2.4

Manuale utente. Selezione on-line Manuale.docx. Id documento: Versione: versione 2.4 Manuale utente Id documento: Selezione on-line Manuale.docx Versione: versione 2.4 Revisioni: Aggiunte le funzioni Copia in e Sposta in nella sezione Curriculum (paragrafo 4.5) Data: 17/01/2014 Pagina

Dettagli

Bookenberg non è un softwere ma una piattaforma online, quindi:

Bookenberg non è un softwere ma una piattaforma online, quindi: Tutorial le basi Bookenberg non è un softwere ma una piattaforma online, quindi: - non devi installare nulla sul tuo computer - vai sul sito, ti registri e sei operativo Nella sezione LIBRO usa l icona

Dettagli

Corso su LINQ Lezione 16. Introduzione

Corso su LINQ Lezione 16. Introduzione LINQ to SQL Introduzione Con questa lezione introduciamo il flavor LINQ to SQL. Dopo aver visto quindi tutte le funzionalità e gli operatori di LINQ to Object, affronteremo ora la tematica riguardante

Dettagli

Gestione Rapporti (Calcolo Aree)

Gestione Rapporti (Calcolo Aree) Gestione Rapporti (Calcolo Aree) L interfaccia dello strumento generale «Gestione Rapporti»...3 Accedere all interfaccia (toolbar)...3 Comandi associati alle icone della toolbar...4 La finestra di dialogo

Dettagli

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti.

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. 1 POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. Le presentazioni sono composte da varie pagine chiamate diapositive

Dettagli

CREARE UN NUOVO ARTICOLO

CREARE UN NUOVO ARTICOLO CREARE UN NUOVO ARTICOLO I. ACCESSO ALL AREA RISERVATA 1) L aggiunta di un nuovo articolo richiede innanzitutto l accesso all area riservata. Per fare ciò, collegarsi al sito www.campolavoro.it, quindi

Dettagli

Manuale LiveBox APPLICAZIONE IOS V. 3.0.3 (465) http://www.liveboxcloud.com

Manuale LiveBox APPLICAZIONE IOS V. 3.0.3 (465) http://www.liveboxcloud.com 2015 Manuale LiveBox APPLICAZIONE IOS V. 3.0.3 (465) http://www.liveboxcloud.com LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi

Dettagli

FDE- 712. Modulo per la sostituzione dei floppy disk nei pannelli DLsistemi modello DL104 Nuovo software per la gestione dei programmi

FDE- 712. Modulo per la sostituzione dei floppy disk nei pannelli DLsistemi modello DL104 Nuovo software per la gestione dei programmi FDE- 712 Modulo per la sostituzione dei floppy disk nei pannelli DLsistemi modello DL104 Nuovo software per la gestione dei programmi Figura 1 Vista la progressiva scomparsa dei dischi floppy, adatti al

Dettagli

TiAxoluteNighterAndWhiceStation

TiAxoluteNighterAndWhiceStation 09/09-01 PC Manuale d uso TiAxoluteNighterAndWhiceStation Software di configurazione Video Station 349320-349321 3 INDICE 1. Requisiti Hardware e Software 4 2. Installazione 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

INSERIRE RISORSE. Un etichetta è un semplice testo che descrive una particolare risorsa o attività all interno di un Argomento.

INSERIRE RISORSE. Un etichetta è un semplice testo che descrive una particolare risorsa o attività all interno di un Argomento. INSERIRE RISORSE Facendo click sulla freccina in basso a destra del menu a tendina Aggiungi una risorsa si può selezionare una delle seguenti risorse: etichetta, pagina di testo, pagina web, link a file

Dettagli

Cittadini in Salute Guida rapida al sistema di gestione dei contenuti. Versione 1.0

Cittadini in Salute Guida rapida al sistema di gestione dei contenuti. Versione 1.0 Guida rapida al sistema di gestione dei contenuti Versione 1.0 Sommario 1- Introduzione... 3 2 - Riferimenti al portale e al sistema editoriale... 4 3 - Uno sguardo alla scheda informativa... 5 4 - Uso

Dettagli

MySQL Server e Netbeans

MySQL Server e Netbeans Progettazione Applicazioni Web 09 MySQL Server e Netbeans Sommario INSTALLAZIONE DI MYSQL INSTALLAZIONE SU UN PC DI CUI SI HANNO I DIRITTI DI AMMINISTRATORE. INSTALLAZIONE SUI COMPUTER DALL AULA 5T. AVVIO

Dettagli

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE FASI DA ESEGUIRE ON-LINE a) registrazione del candidato mediante apposito link presente sul portale della Regione Basilicata e rilascio delle credenziali di accesso necessarie per procedere alla candidatura

Dettagli

MANUALE UTENTE. Computer Palmare WORKABOUT PRO

MANUALE UTENTE. Computer Palmare WORKABOUT PRO MANUALE UTENTE Computer Palmare WORKABOUT PRO INDICE PROCEDURA DI INSTALLAZIONE:...3 GUIDA ALL UTILIZZO:...12 PROCEDURA DI AGGIORNAMENTO:...21 2 PROCEDURA DI INSTALLAZIONE: Per il corretto funzionamento

Dettagli

Moodle per docenti. Indice:

Moodle per docenti. Indice: Abc Moodle per docenti Indice: 1. 2. 3. 4. ACCEDERE ALL INTERNO DELLA PIATTAFORMA MOODLE. pag 1 INSERIRE UN FILE (es. Piano di lavoro e Programmi finali)... pag 4 ORGANIZZARE UN CORSO DISCIPLINARE (inserire

Dettagli

Generazione dei files costruttivi con Mentor Graphics Expedition PCB Contenuto:

Generazione dei files costruttivi con Mentor Graphics Expedition PCB Contenuto: Generazione dei files costruttivi con Mentor Graphics Expedition PCB Contenuto: Passo 1: Apertura del file (.pcb) contenente il circuito stampato...2 Passo 2: Generazione del file di foratura...4 Passo

Dettagli

ACO Archiviazione Elettronica e Conservazione sostitutiva

ACO Archiviazione Elettronica e Conservazione sostitutiva ACO Archiviazione Elettronica e Conservazione sostitutiva Dicembre 2010 INDICE A) PRODOTTI OGGETTO DELL AGGIORNAMENTO... 1 B) DISTINTA DI COMPOSIZIONE... 1 C) NOTE DI INSTALLAZIONE... 1 INSTALLAZIONE DELL

Dettagli

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 02.00 del 18.09.2013

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 02.00 del 18.09.2013 TS-CNS Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi Versione 02.00 del 18.09.2013 - Sistema operativo Mac OS X - Carte Athena Per conoscere tutti i servizi della TS CNS visita il sito: www.regione.sardegna.it/tscns

Dettagli

Come creare una pagina per il Negozio ebay

Come creare una pagina per il Negozio ebay imaio.com imaio v. 3.0 Come creare una pagina per il Negozio ebay In questa guida verra illustrato come creare una nuova pagina per il negozio ebay e come aggiungere questa pagina nel menù principale del

Dettagli

1. INTRODUZIONE 3 2. COMANDI A MENÙ 5 3. OPZIONI DI CAT 11 4. END USER LICENSE AGREEMENT 14

1. INTRODUZIONE 3 2. COMANDI A MENÙ 5 3. OPZIONI DI CAT 11 4. END USER LICENSE AGREEMENT 14 CAT Manuale utente 1. INTRODUZIONE 3 1.1. Informazioni generali... 3 1.2. Come avviare il programma... 4 2. COMANDI A MENÙ 5 2.1. Quick Access Toolbar... 5 2.2. Ribbon... 5 2.3. Home... 6 2.4. Inserisci...

Dettagli

Esempio di utilizzo di Excel per la gestione delle liste - Predisposizione ed allineamento -

Esempio di utilizzo di Excel per la gestione delle liste - Predisposizione ed allineamento - Esempio di utilizzo di Excel per la gestione delle liste - Predisposizione ed allineamento - Nota preliminare La presente guida, da considerarsi quale mera indicazione di massima fornita a titolo esemplificativo,

Dettagli

Web File System Manuale utente Ver. 1.0

Web File System Manuale utente Ver. 1.0 Web File System Manuale utente Ver. 1.0 Via Malavolti 31 41100 Modena Tel. 059-2551137 www.keposnet.com Fax 059-2558867 info@keposnet.com Il KDoc è un Web File System cioè un file system accessibile via

Dettagli

Gateway KNX/DALI 64/16 GW 90872. Manuale utente del Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1

Gateway KNX/DALI 64/16 GW 90872. Manuale utente del Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1 Gateway KNX/DALI 64/16 GW 90872 Manuale utente del Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1 1 Copyright and Notes Il Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1 e la relativa documentazione

Dettagli

ARTEA Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura

ARTEA Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura ARTEA Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura Istruzioni per la compilazione della Domanda di Pagamento. PSR 2007-2013 Rev. 0 Firenze, Febbraio 2009 Sommario 1. Premessa... 3 2. Sezione

Dettagli

GHPPEditor è un software realizzato per produrre in modo rapido e guidato un part program per controlli numerici Heidenhain.

GHPPEditor è un software realizzato per produrre in modo rapido e guidato un part program per controlli numerici Heidenhain. *+33(GLWRU GHPPEditor è un software realizzato per produrre in modo rapido e guidato un part program per controlli numerici Heidenhain. Il programma si basa su un architettura di tasti funzionali presenti

Dettagli

ISTRUZIONI DOWNLOAD LIBRA + C.I.A. Versione 19.0.0.0

ISTRUZIONI DOWNLOAD LIBRA + C.I.A. Versione 19.0.0.0 ISTRUZIONI DOWNLOAD LIBRA + C.I.A. Versione 19.0.0.0 Sommario 1. PREREQUISITO... 1 2. DEFINIRE DOVE E INSTALLATO LIBRA... 1 3. SALVARE (BACKUP) LA LICENZA D USO LIBRA 18.0.0.0 E IL DATABASE... 4 4. AGGIORNAMENTO

Dettagli