PROGETTO DI EDUCAZIONE STRADALE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROGETTO DI EDUCAZIONE STRADALE"

Transcript

1 PROGETTO DI EDUCAZIONE STRADALE Bambini di 5 anni Destinatari Campi d esperienza Il sé e l altr, il crp e il mviment, la cnscenza del mnd Le cmpetenze Cmpetenza 3 Cmpetenza 4 Gicare e cnfrntarsi in md cstruttiv e creativ cn gli altri sstenend le prprie ragini. Vivere pienamente la prpria crpreità percependne il ptenziale cmunicativ ed espressiv. Prvare piacere nel mviment e sperimentare schemi psturali e mtri. Individuare le psizini di ggetti e persne nell spazi; seguire crrettamente un percrs sulla base di indicazini verbali. Camp d esperienza Il sé e l altr Gicare e cnfrntarsi in md cstruttiv e creativ cn gli altri sstenend le prprie ragini. Organizzare gichi che simulin il traffic urban. Le prime regle stradali. La figura del vigile urban e il su rul. I pedni, i ciclisti, gli autmbilisti e i rispettivi cmprtamenti crretti. Uscite sul territri urban. Percrsi guidati. Gic del vigile. La paletta e la pettrina del vigile. Materiale di recuper e per la psicmtricità.

2 Camp d esperienza Il crp e il mviment Vivere pienamente la prpria crpreità percependne il ptenziale cmunicativ ed espressiv. Muversi cn sicurezza nell spazi. I mvimenti nell spazi e le azini dell rientament. Uscite sul territri urban. Materiale strutturat e di recuper. Adttare cmprtamenti adeguati in strada. I simbli e i segni grafici. I cmprtamenti crretti da tenere in strada. Gichi guidati. Illustrazini cn simbli universalmente ricnsciuti. Cmpetenza 3 Prvare piacere nel mviment e sperimentare schemi psturali e mtri. Ricnscere vari tipi di mviment e cmunicare attravers il crp. Le varie psizini del crp. Gichi mtri. Attrezzi per la psicmtricità. Rispettare le regle del gic. Camp d esperienza La cnscenza del mnd Cmpetenza 4 Individuare le psizini di ggetti e persne nell spazi; seguire crrettamente un percrs sulla base di indicazini verbali. Rilevare e cnfrntare la cllcazine di elementi utilizzand diversi riferimenti spaziali. Ricnscere, denminare e riprdurre graficamente figure gemetriche piane in ggetti cnsciuti e in immagini. Ricnscere i principali segnali stradali. Le lcazini spaziali. Le frme gemetriche (cerchi, quadrat, triangl e rettangl ). I principali segnali stradali. Memrizzazine di pesie. Attraversament pednale. Gic del semafr. Cstruzine del semafr. Materiale strutturat, di cnsum e di recuper.

3 PROGETTO CITTADINANZA E COSTITUZIONE Destinatari Le cmpetenze Alunni di 5 anni Vivere una stria persnale e familiare, cnscere le tradizini della famiglia, della cmunità e sviluppare un sens di appartenenza. Essere cnsapevli dei prpri diritti e dei diritti degli altri, dei valri, delle ragini e dei dveri che determinan il prpri cmprtament. Vivere una stria persnale e familiare, cnscere le tradizini della famiglia, della cmunità e sviluppare un sens di appartenenza. Cgliere la prpria identità persnale in rapprt alla prpria famiglia. Cnscere le espressini culturali della tradizine lcale e di prvenienza. Esplrare cnsapevlmente il prpri territri. I cmpnenti della prpria famiglia. Usi e tradizini lcali e di prvenienza. Il prpri paese e il prpri territri. Disegn. Gic simblic. Drammatizzazine. Memrizzazine di pesie e filastrcche della tradizine e in dialett. Uscite sul territri. Travestimenti. Fgli. Pennarelli. Lettre CD. Libri. Schede perative. Essere cnsapevli dei prpri diritti e dei diritti degli altri, dei valri, delle ragini e dei dveri che determinan il prpri cmprtament. Il bambin è in grad di Cmprendere le regle quali elementi necessari per una psitiva cnvivenza sciale. Cnscere le regle della vita in cmune e rispettarle. Assumere cmprtamenti adeguati alle diverse situazini. I simbli e i gesti universalmente ricnsciuti (saluti, ecc...). Le regle di cmprtament individuale e sciale nel rispett dei diritti di gnun. Gichi scializzanti. Gichi liberi e rganizzati. Memrizzazine di canzni mimate. Schede perative. Lettre CD. Materiale strutturat. Cllabrare per un fine cmune.

4 PROGETTO Precalcl-prescrittura-prelettura Destinatari Campi d esperienza Alunni di 5 anni. La cnscenza del mnd - Il crp e il mviment I discrsi e le parle. Le cmpetenze Cmpetenza 3 Cmpetenza 4 Cmpetenza 5 Individuare le psizini di ggetti e persne nell spazi;seguire crrettamente un percrs sulla base di indicazini verbali. Raggruppare e rdinare ggetti e materiali secnd criteri diversi, identificare alcune prprietà,cnfrntare e valutare quantità;utilizzare simbli per registrare. Familiarizzare sia cn le strategie del cntare e dell perare cn i numeri sia cn quelle necessarie per eseguire le prime misurazini di lunghezze e quantità. Ricnscere il prpri crp, le sue diverse parti e rappresentare il crp ferm e in mviment. Usare la lingua italiana, arricchire il prpri lessic e avvicinarsi alla lingua scritta, esplrand e sperimentand prime frme di cmunicazine attravers la scrittura.

5 Camp d esperienza La cnscenza del mnd Individuare le psizini di ggetti e persne nell spazi;seguire crrettamente un percrs sulla base di indicazini verbali. Individuare graficamente: spra stt; vicin lntan; davanti-dietr; al centr in mezz; dentr-furi; apert-chius; destra-sinistra. Spra-stt. Vicin lntan. Davanti dietr. Al centr in mezz. Dentr furi. Apert chius. Destra sinistra. Gichi cn materiali strutturati e nn. Gichi guidati per la cllcazine nell spazi. Percrsi mtri per l rientament. Clritura di schede. Materiale strutturat e nn ( es. crde,cerchi, panchine, mattncini, ecc..) Schede didattiche. Matite. Matite clrate. Temperamatite. 5

6 Camp d esperienza Il crp e il mviment Cmpetenza 4 Ricnscere il prpri crp, le sue diverse parti e rappresentarl. Rappresentare graficamente l schema crpre. Ricmprre la figura umana. Il crp e le sue parti. Ritagli,ricmpsizine e incllatura sul fgli,nella giusta psizine, delle varie parti della figura umana. Materiale strutturat (es. puzzle, gichi ad incastr relativi al crp ecc ) Sussidi per favrire la cnscenza del prpri crp. Schede didattiche. Matita, matite clrate, temperamatite, frbici, clla stick, fgli standard e grandi, pennelli, tempere. Camp d esperienza La cnscenza del mnd Raggruppare ed rdinare ggetti e materiali secnd criteri diversi, identificare alcune prprietà, cnfrntare e valutare quantità; utilizzare simbli per registrare. Seriare. Classificare. Eseguire una semplice crrispndenza. Utilizzare semplici simbli per registrare - cnfrntare quantità (tanti-pchi). Cstruire insiemi uguali. Le prprietà degli ggetti (clre,frma,dimensi ne,us, materiale ). Uguaglianze e differenze. I simbli per registrare. Esercizi pratici di classificazine di ggetti in base alle diverse prprietà. Esercizi pratici di seriazine. Clritura e cmpletament di schede didattiche. Materiale strutturat e nn( es. bttni, cerchi, bttiglie, perle, crde ecc ). Blcchi lgici, tmble, dmini, gichi di assciazini lgiche, gichi di raggruppament, gichi cn immagini in relazine, cilindri graduati. Ricnscere l intrus nell insieme. Assciare seguend una lgica. Cncett di appartenenza. Schede didattiche. Matita, matite clrate, temperamatite.

7 Cmpetenza 3 Familiarizzare sia cn le strategie del cntare e dell perare cn i numeri sia cn quelle necessarie per eseguire le prime misurazini di lunghezze e quantità. Individuare graficamente: Alt- bass. Gichi mtri. Abac. alt- bass; lung crt; grande piccl. Lung- crt. Grande- piccl. Schede didattiche. Regli. Blcchi lgici. Ricnscere i numeri da 0 a 10. Cntare in rdine prgressiv da 1 a 10. Assciare la quantità al numer crrispndente. Ricnscere le frme gemetriche ( cerchi, quadrat, triangl). I numeri da 0 a 10. Le quantità. Le frme gemetriche. Gic frme e clri. Crde. Matita. Matite clrate. Temperamatite. Camp d esperienza Cmpetenza 5 I discrsi e le parle Usare la lingua italiana,arricchire il prpri lessic e avvicinarsi alla lingua scritta,esplrand e sperimentand prime frme di cmunicazine attravers la scrittura. Leggere e descrivere immagini. Utilizzare cn sempre maggire prprietà la lingua italiana. Cmprendere parle e discrsi. Ricnscere la reciprcità di attenzine tra chi parla e chi asclta. Seguire un tratteggi. Cmpletare semplici grafismi. Ricpiare le lettere. Ricnscere e scrivere il prpri nme. I segni grafici. I percrsi grafici. Le immagini. Le lettere. Le parle nuve. I numeri. Gli strumenti grafici e il lr utilizz. Lettura di immagini sui libri. Cnversazini libere e guidate. Utilizz di schede didattiche. Libri illustrati. Tavle per la crdinazine. Piste magiche. Labirinti. Gichi cn le lettere. Gichi cn i numeri. Matita. Ricpiare i numeri da 0 a 10. Matite clrate. Ricpiare semplici parle. Temperamatite. Eseguire un percrs graficamente. Libr didattic. Usare crrettamente il mezz grafic.

8 PROGETTO Musica Destinatari Alunni di tre, quattr e cinque anni Camp d esperienza Immagini, suni, clri Le cmpetenze Scprire il paesaggi snr attravers attività di percezine e prduzine musicale, utilizzand vce, crp e ggetti. Esplrare i primi alfabeti musicali utilizzand anche i simbli di una ntazine infrmale per cdificarli e riprdurli. Camp d esperienza Immagini, suni e clri Scprire il paesaggi snr attravers attività di percezine e prduzine musicale, utilizzand vce, crp e ggetti. ANNI 3: Ascltare i rumri dell ambiente circstante per breve temp. Suni e rumri dell ambiente circstante. Asclt di raccnti snri. Utilizz di gichi guidati. Lettre CD. CD. Ricnscere la prvenienza dei suni. Utilizzare il prpri crp per prdurre suni e rumri. Asclt di suni e rumri. Tmble snre. Raccnti. ANNI 4/5: Ascltare, Identificare, cnfrntare i rumri dell ambiente circstante. Suni e rumri della casa, della città, della campagna. Msca cieca in giardin. Oggetti che prducn rumri. Fulards. Ricnscere la prvenienza dei suni. Fnti snre dell ambiente. Gichiam all rchestra. Strumenti ritmici a percussine. Ricnscere il rumre e il silenzi. Elementi ed azini che prducn rumre e silenzi. Libri illustrati.

9 ANNI 5: Classificare i fenmeni acustici in suni e rumri. Intensità dei suni: frte/deble, vicin /lntan. Asclt di canzni e basi musicali. Le snrità del crp: mani, piedi, bcca, guance, pancia, testa. Timbri snri degli ggetti. bicchieri, pentle, cperchi, psate, tubi di plastica,bttiglie di plastica, strumenti ritmici. Strument vce e sue ptenzialità. Calpesti in giardin di fglie secche cn i piedi. Riprduzine del ritm di un bran musicale utilizzand: mani, piedi, bcca Riprduzine di canti mimati. Prduzine di un raccnt snrizzat cn le parti del crp. Cncert musicale cn ggetti e strumenti. Cstruzine di strumenti musicali. Riprduzine dei suni della natura e dell ambiente. Gichiam a fare il cantante. Fglie secche. Materiale di recuper. Micrfn e registratre. Esplrare i primi alfabeti musicali utilizzand anche i simbli di una ntazine infrmale per cdificarli e riprdurli. ANNI 3: Cantare semplici canzni mimate. Brani musicali e canzni. Asclt e riprduzine di canzni mimate. Brani musicali e canzni. ANNI 4/5: Utilizzare strumenti ritmici e cantare canzni. Strumenti ritmici. Accmpagnament ritmic di un bran musicale di un cant. Maracas, triangli, legnetti, tamburelli. Riprdurre il ritm ascltat. Cdificare simbli stabiliti sul pentagramma e riprdurli per mezz di strumenti ritmici. Il pass degli umini, le andature degli animali. Pentagramma e simbli ritmici musicali. Asclt di brani (lenti - ritmati). Le marce, le andature cadenzate. Lettura sequenziale di immagini simbli sul pentagramma. Lettre CD. Immagini di animali. Pentagramma elabrat dall insegnante.

10 PROGETTO Lingua inglese Scule cinvlte Destinatari Bambini di 5 anni Campi d esperienza Il prgett cinvlge tutti i campi di esperienza essend un linguaggi trasversale. Le cmpetenze Cmprendere e prdurre,attravers l asclt,semplici strutture linguistiche per salutare e presentarsi Cmprendere e prdurre ralmente semplici vcabli (numeri e clri) Campi d esperienza Trasversale Cmprendere e prdurre,attravers l asclt,semplici strutture linguistiche per salutare e presentarsi. Il bambin e in grad di : Usare alcune mdalità di salut e di presentazine in maniera apprpriata. Diverse mdalità di salut ( Hell, Bye bye ) e di presentazine ( What s yur name? My name is ). Gichi di grupp e di rul Canzni e filastrcche. Rappresentazini grafiche individuali dell esperienza vissuta. Clritura di schede. Lettre CD e CD Pupazz (persnaggi guida). Palla. Flash cards. Pennarelli. Cmprendere e prdurre ralmente semplici vcabli (clri e numeri). Rispndere alle dmande usand aggettivi di clre ed i numeri dall un al dieci. Vcabli relativi al nme dei principali clri e dei numeri dall un al dieci Gichi di grupp e di rul. Canzni e filastrcche in inglese. Rappresentazini grafiche individuali dell esperienza vissuta. Clritura di schede. Lettre CD. Pupazz(persnaggi guida),palla,flash cards,pennarelli,cerch i clrati,mattncini e crde. Realizzazine di cartellni.

11 PROGETTO INFORMATICA NELLA SCUOLA DELL INFANZIA" Destinatari Gli alunni di cinque anni. Campi d esperienza Il labratri cinvlge tutti i campi di esperienza rappresentand un linguaggi trasversale. Le cmpetenze Esplrare e scprire le funzini ed i pssibili usi degli artefatti tecnlgici. Fruire le diverse frme artistiche. Cmunicare ed esprimersi attravers i linguaggi tecnlgici. Camp d esperienza Trasversale Esplrare e scprire le funzini ed i pssibili usi degli artefatti tecnlgici. Ricnscere e denminare alcune cmpnenti delle attrezzature infrmatiche (mnitr, muse, tastiera, clnna, stampante). Ricnscere la funzine di alcuni tasti. Usare il muse. Essenziale terminlgia specifica. Funzini e mdalità d us degli strumenti più cmuni. Semplici didattici di: gichi - trascinament per ptenziare l us del muse. - crdinazine culmanuale. -Osservazine della strumentazine tecn-lgica. -Maniplazine del PC, del muse, della tastiera ecc di apparecchi vecchi, inutilizzati cstruiti. - Clritura di schede. - Gichi per acquisire l us del muse e della tastiera attravers semplici prgrammi finalizzati: - La luna - I pallncini - Materiale di recuper, di cnsum e strutturat; - Le attrezzature tecn-lgiche; - Il sftware.

12 Ricnsce ed utilizza le frecce direzinali. - I firi - L ape - Trascinare i pallncini - Il basket - Palla avvelenata. Fruire le diverse frme artistiche. Cmunicare ed esprimersi attravers i linguaggi tecnlgici. Analizzare esperienze vissute. Utilizzare prgrammi finalizzati scp raggiungere. Disegnare utilizzand prgrammi grafica. le all da di Scegliere le infrmazini (immagini, percrsi ) ritenuti essenziali per il prpri scp. I clri, le frme, i materiali e le tecniche per la prduzine grafic-pittrica. I più cmuni sftware (Baddy Brush, Paint ecc.). Gli strumenti essenziali per il raggiungiment dell scp. Semplici prcedure per la prduzine di disegni. - Clritura di schede. - Prduzine di disegni figurativi ed astratti. - Utilizz di strumenti quali: - pennell dimensinand frma e spessre; - gmma; - aergraf; - linee; - frme; - clri di riempiment; - ritagli. - Sperimentazine di nuve mdalità d us degli strumenti cnsciuti. - Materiale di cnsum e strutturat; - Stampante; - Scanner. - Prgrammi di grafica ( Paint e similari)

13 PROGETTO Festa di fine ann sclastic Destinatari Alunni di tre,quattr e cinque anni Campi d esperienza Il sé e l altr; Il crp e il mviment; Immagini, suni, clri. Le cmpetenze Cmpetenza 3 Cmpetenza 4 Cmpetenza 5 Sviluppare l identità persnale e percepire le prprie esigenze e i prpri sentimenti esprimendli in md adeguat. Vivere pienamente la prpria crpreità percependne il ptenziale cmunicativ ed espressiv. Prvare piacere nel mviment e sperimentare schemi psturali e mtri. Cmunicare, esprimere emzini, raccntare utilizzand le varie pssibilità che il crp cnsente. Seguire cn curisità e piacere spettacli di vari tip(teatrali, d animazine ecc ). Campi d esperienza Il sé e l altr Sviluppare l identità persnale e percepire le prprie esigenze e i prpri sentimenti esprimendli in md adeguat. ANNI 3: Ricnscere il prpri grupp di appartenenza. Accettare di partecipare ad attività in grupp. Le prprie emzini. Le diverse situazini in cui esprimere le prprie emzini. Attività e prve in preparazine della festa. Partecipazine alla festa. Lettre CD. CD musicali. Esprimere le prprie emzini. ANNI 4/5: Partecipare alle attività di grupp.

14 Cllabrare alla preparazine della festa. Cntrllare le prprie emzini di frnte a situazini nuve. Campi d esperienza Il crp e il mviment Vivere pienamente la prpria crpreità percependne il ptenziale cmunicativ ed espressiv. ANNI 3: Esprimersi attravers il crp. ANNI 4/5: Le pssibilità che il crp ha di esprimersi. Attività e prve in preparazine della festa. Registratre. Audicassette. Cmunicare attravers il crp emzini e sentimenti.. Lettre CD. CD musicali.

15 Cmpetenza 3 Prvare piacere nel mviment e sperimentare schemi psturali e mtri. Il bambin di è in grad di: ANNI 3: Mstrare piacere nel mviment. Sperimentare semplici schemi mtri. ANNI 4/5: Prvare piacere nell esecuzine di danze e gichi mtri cllettivi. Vari schemi psturali e mtri. Percrsi guidati. Cregrafie di danze e mvimenti. La Marcia dei Remigini. Realizzazine della festa. Materiale per la psicmtricità. CD musicali. Lettre CD. Sperimentare schemi psturali e mtri più articlati. Campi d esperienza Cmpetenza 4 Immagini,suni e clri Cmunicare, esprimere emzini, raccntare utilizzand le varie pssibilità che il crp cnsente. ANNI 3: Imitare gesti e animali, utilizzand la mimica crprea per esprimere emzini. Eseguire semplici canzni animate. ANNI 4/5: Imitare gesti, azini,persnaggi,animali, utilizzand la mimica crprea. La gestualità e i versi degli animali. La mimica dei persnaggi inerenti la festa. Le varie pssibilità che il crp ha di cmunicare. Esecuzine di canti crali e drammatizzazini inerenti la festa di fine ann. Memrizzazine e ripetizine di pesie. Strumenti musicali. CD musicali. Abbigliament preparat cn materiale di recuper. Esprimersi utilizzand linguaggi differenti: vcale, snr,gestuale. Eseguire canzni e semplici balletti.

16 Cmpetenza 5 Seguire cn curisità e piacere spettacli di vari tip(teatrali, d animazine ecc ). ANNI 3: Interessarsi alle esibizini dei cmpagni. ANNI 4/5: Seguire e partecipare mantenend un atteggiament adeguat alla situazine. Esistenza di varie frme espressive(spettacli teatrali,feste..) Balli e canti. Partecipazine all spettacl. Allestiment degli elementi caratterizzanti l spettacl Gli elementi che caratterizzan l spettacl.

CURRICOLO DI MATEMATICA della scuola primaria

CURRICOLO DI MATEMATICA della scuola primaria ISTITUTO COMPRENSIVO CASALPUSTERLENGO (Ldi) CURRICOLO DI MATEMATICA della scula primaria CURRICOLO DI MATEMATICA al termine della classe prima della scula primaria...2 CURRICOLO DI MATEMATICA al termine

Dettagli

o o o ASCOLTO E PARLATO Classi 2ª o o

o o o ASCOLTO E PARLATO Classi 2ª o o A. S. 2014 15 CLASSE 2 1 BIMESTRE: OTTOBRE NOVEMBRE 2014 RISULTATI ATTESI L ALUNNO INDICATORI ITALIANO Risultati cme cntenuti e cme prcessi: Dalla frase al test. ASCOLTO E PARLATO LETTURA Ascltare gli

Dettagli

PIANIFICAZIONE TRIENNALE. a.s. 2011/12, 2012/13, 2013/14

PIANIFICAZIONE TRIENNALE. a.s. 2011/12, 2012/13, 2013/14 PIANIFICAZIONE TRIENNALE a.s. 2011/12, 2012/13, 2013/14 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO Ogni scula è chiamata a predisprre il CURRICOLO cn libertà ed autnmia in rispett alle indicazini nazinali che fungn

Dettagli

LOGO DELL'ISTITUTO. QUESTIONARIO INFORMATIVO - Passaggio di informazioni da Scuola a Scuola. Scuola di Provenienza Classe. Scuola Accogliente Classe

LOGO DELL'ISTITUTO. QUESTIONARIO INFORMATIVO - Passaggio di informazioni da Scuola a Scuola. Scuola di Provenienza Classe. Scuola Accogliente Classe LOGO DELL'ISTITUTO QUESTIONARIO INFORMATIVO - Passaggi di infrmazini da Scula a Scula Scula di Prvenienza Classe Scula Accgliente Classe ALUNNO/A _ A.s. / (Da cmpilare a cura delle insegnanti di classe

Dettagli

Scuola secondaria di 1 grado F. Malaguti Valsamoggia Anno scolastico 2014/2015 Programmazione per competenze Curricolo classi prime -tecnologia

Scuola secondaria di 1 grado F. Malaguti Valsamoggia Anno scolastico 2014/2015 Programmazione per competenze Curricolo classi prime -tecnologia Scula secndaria di 1 grad F. Malaguti Valsamggia Ann sclastic 2014/2015 Prgrammazine per cmpetenze Curricl classi prime -tecnlgia Traguardi per l svilupp delle cmpetenze al termine della scula secndaria

Dettagli

Tutti pronti a partire. Istituto Comprensivo di Brisighella 1

Tutti pronti a partire. Istituto Comprensivo di Brisighella 1 Tutti prnti a partire Istitut Cmprensiv di Brisighella 1 Premessa: Le insegnanti delle Scule dell Infanzia, appartenenti all Istitut cmprensiv di Brisighella, intendn attuare, in cllabrazine cn la Plizia

Dettagli

Muse in OrchestranDO ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO MCIC83600N ANNO SCOLASTICO 2012/2013. 1.1 Denominazione Progetto

Muse in OrchestranDO ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO MCIC83600N ANNO SCOLASTICO 2012/2013. 1.1 Denominazione Progetto ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO VIA UGO BASSI Via U. Bassi n 30-62012 CIVITANOVA MARCHE Tel. 0733 772163- Fax 0733 778446 mcic83600n@istruzine.it, MCIC83600N@PEC.ISTRUZIONE.IT www.circlugbassi.gv.it -

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO CROCE MOZZILLLO

ISTITUTO COMPRENSIVO CROCE MOZZILLLO ISTITUTO COMPRENSIVO CROCE MOZZILLLO PROGRAMMAZIONE ANNULE CLASSI TERZE SEZ. A/B/C/D SCUOLA PRIMARIA 1 PREMESSA Per l'ann sclastic 2014/2015, in riferiment alle nuve Indicazini Nazinali, per le classi

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO I. NIEVO DI CAPRI

ISTITUTO COMPRENSIVO I. NIEVO DI CAPRI ISTITUTO COMPRENSIVO I. NIEVO DI CAPRI DIPARTIMENTO DI LINGUE STRANERE: INGLESE TEDESCO p.2 DIPARTIMENTO MATERIE ESPRESSIVE: ARTE E IMMAGINE MUSICA SCIENZE MOTORIE RELIGIONE p.6 DIPARTIMENTO MATERIE SCIENTIFICHE:

Dettagli

A.S. 2012/2013 Scheda illustrativa progetti ALLA SCOPERTA DEL MIO PAESE

A.S. 2012/2013 Scheda illustrativa progetti ALLA SCOPERTA DEL MIO PAESE A.S. 2012/2013 Scheda illustrativa prgetti 1.1 Denminazine prgett ALLA SCOPERTA DEL MIO PAESE 1.2 Respnsabile prgett Prf.ssa Marr Anna Elisabetta Indicare l ambit disciplinare: Ambit linguistic/stric gegrafic-ambientale

Dettagli

CURRICOLO DI ITALIANO Classe seconda Scuola Secondaria di primo grado

CURRICOLO DI ITALIANO Classe seconda Scuola Secondaria di primo grado A S C O L T A R E padrneggiare le abilità di ascltare; sfruttare tali abilità per acquisire una piena cmpetenza testuale e cmunicativa CURRICOLO DI ITALIANO Classe secnda Scula Secndaria di prim grad INDICATORI

Dettagli

PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA SICUREZZA

PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA SICUREZZA Ann Sclastic 2013-2014 PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA SICUREZZA PERCORSO DIDATTICO SCUOLA PRIMARIA FINALITA : Acquisire una miglire cnscenza del territri e dei rischi presenti in ess, al fine di predisprre

Dettagli

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013-2014. Scuola Primaria Classe 3^- sez. B - 27 ore

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013-2014. Scuola Primaria Classe 3^- sez. B - 27 ore PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Ann Sclastic 2013-2014 Scula Primaria Classe 3^- sez. B - 27 re Disciplina/e matematica, Gegrafia, Scienze e Tecnlgia, Musica Ins. PIERINI FRANCA N di alunni

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO LUIGI CAPUANA MINEO PROGETTO BELLI DENTRO E BELLI FUORI MANGIANDO SANO E CORRETTO

ISTITUTO COMPRENSIVO LUIGI CAPUANA MINEO PROGETTO BELLI DENTRO E BELLI FUORI MANGIANDO SANO E CORRETTO ISTITUTO COMPRENSIVO LUIGI CAPUANA MINEO PROGETTO BELLI DENTRO E BELLI FUORI MANGIANDO SANO E CORRETTO A. S. 2013-2014 CARATTERISTICHE DEL PROGETTO 1. Titl del prgett PROGETTO SALUTE Belli Dentr e Belli

Dettagli

Programmazione annuale A.S: 2015/2016. Insegnanti: Muscio Maria Caglia Cristiana Guglielmucci Pasqualina ISTITUTO COMPRENSIVO C. GESUALDO CLASSE II A

Programmazione annuale A.S: 2015/2016. Insegnanti: Muscio Maria Caglia Cristiana Guglielmucci Pasqualina ISTITUTO COMPRENSIVO C. GESUALDO CLASSE II A ISTITUTO COMPRENSIVO C. GESUALDO CLASSE II A SCUOLA PRIMARIA L. LAVISTA VENOSA (PZ) Prgrammazine annuale A.S: 2015/2016 Insegnanti: Musci Maria Caglia Cristiana Guglielmucci Pasqualina 1 ISTITUTO COMPRENSIVO

Dettagli

Prot. N. Ai responsabili di plesso di Scuola dell Infanzia Scuola Primaria Scuola Secondaria di primo grado A tutti i docenti

Prot. N. Ai responsabili di plesso di Scuola dell Infanzia Scuola Primaria Scuola Secondaria di primo grado A tutti i docenti ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Giuseppe GARIBALDI Via delle Rimembranze n. 72 81058 VAIRANO PATENORA (CE) 0823 985250 D.S. 0823 643210 /0823 643907 - Fax 0823/985250 C.F. 95003860616 < ceic885003@istruzine.it

Dettagli

CONTRATTO FORMATIVO DELLA CLASSE II B

CONTRATTO FORMATIVO DELLA CLASSE II B ISTITUTO PLURICOMPRENSIVO-LAIVES (BZ) Scula elementare in lingua italiana M. Gandhi CONTRATTO FORMATIVO DELLA CLASSE II B LAIVES Ann sclastic 2013/2014 In cmune abbiam i vstri figli: i vstri figli sn i

Dettagli

I.C. NOLE SCUOLA PRIMARIA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE ANNO SCOLASTICO 2015/2016 CLASSI TERZE

I.C. NOLE SCUOLA PRIMARIA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE ANNO SCOLASTICO 2015/2016 CLASSI TERZE I.C. NOLE SCUOLA PRIMARIA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE ANNO SCOLASTICO 2015/2016 CLASSI TERZE INSEGNANTI: Nle: Bertett Vincenzina, Cirianni Dmenic, Fabris Sabrina, Fardella Maria Cncetta, Finamre Angilina,

Dettagli

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI Via Tirandi n. 3-25128 BRESCIA tel. 030/307332-393363 - fax 030/303379 www.abba-ballini.it email: inf@abba-ballini.it DIPARTIMENTO DI INFORMATICA Attività

Dettagli

UNITÀ DI APPRENDIMENTO PER LA SCUOLA PRIMARIA MOVIMENTO E GUSTO CON L EQUILIBRIO GIUSTO! Comprendente:

UNITÀ DI APPRENDIMENTO PER LA SCUOLA PRIMARIA MOVIMENTO E GUSTO CON L EQUILIBRIO GIUSTO! Comprendente: UNITÀ DI APPRENDIMENTO PER LA SCUOLA PRIMARIA MOVIMENTO E GUSTO CON L EQUILIBRIO GIUSTO! Cmprendente: UDA PIANO DI LAVORO SCHEMA RELAZIONE INDIVIDUALE GRIGLIA DI VALUTAZIONE IC Rvig 3 - Insegnanti: Osti

Dettagli

PROGETTO EDUCAZIONE STRADALE A.S. 2013\2014. Scuola dell Infanzia Sant Efisio. Scuola Paritaria Madre Teresa Quaranta.

PROGETTO EDUCAZIONE STRADALE A.S. 2013\2014. Scuola dell Infanzia Sant Efisio. Scuola Paritaria Madre Teresa Quaranta. PROGETTO EDUCAZIONE STRADALE A.S. 2013\2014 Scula dell Infanzia Sant Efisi Scula Paritaria Madre Teresa Quaranta La Strada Maestra..vita è cme andare in bicicletta: se vui stare in equilibri devi muverti.

Dettagli

SCUOLE SLOVENE 2 SCUOLE COINVOLTE 2 SEZIONI ŽIGA ZOIS - TRIESTE

SCUOLE SLOVENE 2 SCUOLE COINVOLTE 2 SEZIONI ŽIGA ZOIS - TRIESTE SCUOLE SLOVENE 2 SCUOLE COINVOLTE 2 SEZIONI ŽIGA ZOIS - TRIESTE Ban Jana - inglese Bizijak Magda - lettere slvene e stria Krizmancic Viviana - lettere italiane Samec Nevenka - matematica applicata Rebula

Dettagli

TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE STORIA SCUOLA PRIMARIA

TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE STORIA SCUOLA PRIMARIA TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE STORIA SCUOLA PRIMARIA I CICLO L alunn usa la linea del temp per cllcare un fatt un perid stric. L alunn cnsce elementi significativi del passat del su ambiente

Dettagli

ASILO NIDO LA CORTE DEI BAMBINI

ASILO NIDO LA CORTE DEI BAMBINI ASILO NIDO LA CORTE DEI BAMBINI L Asil Nid La Crte dei Bambini ffre ai genitri e bambini accglienza e asclt cn una particlare attenzine ai bisgni persnali di crescita e di svilupp individuali. Pensa al

Dettagli

N. Alunno: VALUTAZIONE INIZIALE/INTERMEDIA/FINALE- ved. Descrittori

N. Alunno: VALUTAZIONE INIZIALE/INTERMEDIA/FINALE- ved. Descrittori DESCRITTORI/INDICATORI DI VALUTAZIONE SCUOLA PRIMARIA GRIGLIA DI RILEVAZIONE iniziale, intermedia e finale. N. Alunn: VALUTAZIONE INIZIALE/INTERMEDIA/FINALE- ved. Descrittri COMPETENZE Cmunicazine verbale

Dettagli

Comprende quindi,suddivisi in aree, attività e progetti che la scuola attua anche in collaborazione con altre agenzie formative e esperti.

Comprende quindi,suddivisi in aree, attività e progetti che la scuola attua anche in collaborazione con altre agenzie formative e esperti. Istitut Cmprensiv San Cascian V.P. LA PROGETTAZIONE EXTRACURRICOLARE Rappresenta un integrazine alla prgettazine curriclare, vlta a ptenziare l fferta frmativa e a valrizzare le risrse del territri. Cmprende

Dettagli

Oggetto: Attivazione percorsi di didattica laboratoriale. Modalità e procedura d iscrizione

Oggetto: Attivazione percorsi di didattica laboratoriale. Modalità e procedura d iscrizione Prt. N 6670/c29d Telese Terme, 22 ttbre 2015 Ai dcenti Agli studenti Ai genitri p.c al DSGA Web Oggett: Attivazine percrsi di didattica labratriale. Mdalità e prcedura d iscrizine L istitut d Istruzine

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE DELLA DISCIPLINA TECNOLOGIA E TECNICHE DI RAPPRESENTAZIONE GRAFICA Classi 2 ITI A.S. 2014-15

PIANO DI LAVORO ANNUALE DELLA DISCIPLINA TECNOLOGIA E TECNICHE DI RAPPRESENTAZIONE GRAFICA Classi 2 ITI A.S. 2014-15 Impssibile visualizzare l'immagine. La memria del cmputer ptrebbe essere insufficiente per aprire l'immagine ppure l'immagine ptrebbe essere danneggiata. Riavviare il cmputer e aprire di nuv il file. Se

Dettagli

PASQUA CON COLOMBA LIA.

PASQUA CON COLOMBA LIA. ASILO NIDO INTEGRATO GIACINTO BONANOME DI ISOLA RIZZA PASQUA CON COLOMBA LIA. PROGETTO A BREVE TERMINE DELLA SEZIONE COCCINELLE ANNO EDUCATIVO 2013-14 EDUCATRICE:MORANDUZZO MONICA 1 Obiettivi Frmativi

Dettagli

Ritmo, musica e movimento per esprimersi: ascoltare, rilassarsi

Ritmo, musica e movimento per esprimersi: ascoltare, rilassarsi PROGETTO Ritm, musica e mviment per esprimersi: ascltare, rilassarsi RESPONSABILI DEL PROGETTO: inss. Flrian Ornella Mulas Patrizia MOTIVAZIONE Il prgett parte dalla cnsiderazine che Il crp rappresenta

Dettagli

MATEMATICA - CLASSE I. Obiettivi minimi di apprendimento matematica I. Competenze

MATEMATICA - CLASSE I. Obiettivi minimi di apprendimento matematica I. Competenze - CLASSE I Cmpetenze MATEMATICA Nucle tematic: il numer Utilizzare le tecniche e le prcedure del calcl aritmetic in N, rappresentandle anche in frma grafica. Rislvere i prblemi facend us delle perazini

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE DI MATEMATICA

CURRICOLO VERTICALE DI MATEMATICA 1 CURRICOLO VERTICALE DI MATEMATICA DIREZIONE DIDATTICA DI SAN DANIELE DEL FRIULI Mdell di matrice adttata per la cstruzine del curricl Camp di esperienza/area disciplinare Perid di riferiment Traguardi

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE DI MATEMATICA

CURRICOLO VERTICALE DI MATEMATICA 1 CURRICOLO VERTICALE DI MATEMATICA DIREZIONE DIDATTICA DI SAN DANIELE DEL FRIULI Mdell di matrice adttata per la cstruzine del curricl Camp di esperienza/area disciplinare Perid di riferiment Traguardi

Dettagli

Griglia di valutazione della scuola secondaria

Griglia di valutazione della scuola secondaria Griglia di valutazine della scula secndaria Criteri CONOSCENZE COMPETENZE e indicatri desunti dal frmat SAPERE F. Cmunicare G. Individuare cllegamenti e relazini Cnsce i cntenuti in riferiment alle discipline

Dettagli

NATURA E FANTASIA. Una proposta per produrre conoscenza scientifica con bambini dai 3-5 anni

NATURA E FANTASIA. Una proposta per produrre conoscenza scientifica con bambini dai 3-5 anni FORMAT EDUCATIVO DIDATTICO PER LA SCUOLA DELL INFANZIA NATURA E FANTASIA Una prpsta per prdurre cnscenza scientifica cn bambini dai 3-5 anni IDEA DI FONDO L intent è quell di prprre un esperienza frmativa

Dettagli

SCHEDA DI PRESENTAZIONE DEL PROGETTO MUSICA MAESTRO Scuola secondaria di I grado ANNO SCOLASTICO 2015/2016

SCHEDA DI PRESENTAZIONE DEL PROGETTO MUSICA MAESTRO Scuola secondaria di I grado ANNO SCOLASTICO 2015/2016 ALLEGATO 1 (scheda prgett aggiuntiv) Ann sclastic 2015/2016 Scula secndaria di I grad G. Mazzini ISTITUTO COMPRENSIVO CAMPAGNA CAPOLUOGO Scula Infanzia - Primaria e Secndaria di 1 grad Via Prvinciale per

Dettagli

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO RETE DSA PINEROLESE RETE DSA Ist. superiri di Pinerl I.I.S. Buniva Pinerl L.S. Curie Pinerl L.G. Prprat Pinerl I.I.S. Prr Pinerl I.I.S. Prever - Pinerl I.I.S. Prever sezine agrari Osasc PIANO DIDATTICO

Dettagli

LICEO STATALE Carlo Montanari

LICEO STATALE Carlo Montanari LICEO STATALE Carl Mntanari Scienze Umane - Scienze Umane Ecnmic Sciale Musicale Vicl Stimate n. 4 37122 VERONA C.F. 80011840230 Tel. 045/8007311 Fax 045/8030091 E-mail: inf@licemntanari.it Sit web: www.licemntanari.it

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2015-2016 SCUOLA PRIMARIA PROGRAMMAZIONE ANNUALE CLASSE 5^

ANNO SCOLASTICO 2015-2016 SCUOLA PRIMARIA PROGRAMMAZIONE ANNUALE CLASSE 5^ \ ISTITUTO COMPRENSIVO VERBICARO SCUOLA INFANZIA-PRIMARIA-SECONDARIA I GRADO Via Mlinelli, 27-87020 - Verbicar (CS) - Tel.0985 6114-60365 Fax.0985 6114 pec: csic834009@pec.istruzine.it e-mail: csic834009@istruzine.it

Dettagli

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO per alunno con Disturbo Specifico dell Apprendimento (DSA)

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO per alunno con Disturbo Specifico dell Apprendimento (DSA) Minister dell'istruzine, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENVO RITA LEVI-MONTALCINI Via Pusterla,1 25049 Ise (Bs) C.F.80052640176 www.icise.gv.it e-mail: BC80300R@ISTRUZIONE.IT e-mail: BC80300R@PEC.ISTRUZIONE.IT

Dettagli

< indica la voce che aumenta e che mettendo all inizio una vocale e alla fine un altra il

< indica la voce che aumenta e che mettendo all inizio una vocale e alla fine un altra il FORMAZIONE 23 NOVEMBRE PATRIZIA PICCININI Libri cnsigliati: Pietr Cazzag Chi riesce a?... ED LA SCUOLA Pietr Cazzag Dal vissut al simbl 3 anni ED LA SCUOLA Pietr Cazzag Dal vissut al simbl 4 anni ED LA

Dettagli

PIANO DI LAVORO INIZIALE A.S. 2014-2015

PIANO DI LAVORO INIZIALE A.S. 2014-2015 PIANO DI LAVORO INIZIALE A.S. 2014-2015 SEDE: Via Mranti, 4 Castelnv né mnti INDIRIZZO: Servizi sci sanitari DOCENTE: Liguri Tiziana CLASSE: 2^E MATERIA DI INSEGNAMENTO: Metdlgie perative LIVELLI DI PARTENZA

Dettagli

, progettati e realizzati in loco ricorrendo alle risorse umane presenti nelle strutture d Ateneo

, progettati e realizzati in loco ricorrendo alle risorse umane presenti nelle strutture d Ateneo PROGETTO FORMATIVO COMUNICAZIONE EFFICACE E GESTIONE DEL CONFLITTO NEL FRONT-OFFICE PREMESSA L rientament al cliente è una prergativa indispensabile per la crescita e la cmpetitività di un rganizzazine

Dettagli

STUDIO DI CONSULENZA ARCHEOLOGICA

STUDIO DI CONSULENZA ARCHEOLOGICA STUDIO DI CONSULENZA ARCHEOLOGICA PROGETTO LA BIBLIOTECA CHE VORREI Labratri di lettura (40 re) Prpnente: Studi di Cnsulenza Archelgica Via Piave n 24-73059 UGENTO (Lecce) e-mail: inf@archestudi.cm Premessa

Dettagli

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO SCUOLA PRIMARIA

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO SCUOLA PRIMARIA Scula dell Infanzia Primaria Secndaria 1 Grad Via San Bernard, 10 29017 Firenzula d Arda www.istitutcmprensivfirenzula.gv.it Email: pcic818008@istruzine.it Pec.:pcic818008@pec.istruzine.it PIANO DIDATTICO

Dettagli

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013-2014. Scuola Primaria Classe 3 - sez. A - 27 ore

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013-2014. Scuola Primaria Classe 3 - sez. A - 27 ore PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Ann Sclastic 2013-2014 Scula Primaria Classe 3 - sez. A - 27 re Disciplina/e matematica e Tecnlgia, lingua inglese Ins. Sara Mntanari N di alunni 18, di

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE P.ALDI - GROSSETO SEZIONE LICEO SCIENTIFICO

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE P.ALDI - GROSSETO SEZIONE LICEO SCIENTIFICO ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE P.ALDI - GROSSETO SEZIONE LICEO SCIENTIFICO PROGRAMMAZIONE CLASSI PRIME ANNO SCOLASTICO 2013/2014 MATERIA: MATEMATICA ED INFORMATICA Test: MATEMATICA.BLU vl.1 Autri :BERGAMINI-TRIFONE-BAROZZI

Dettagli

Progettazioni in corso: schema Unità d Apprendimento

Progettazioni in corso: schema Unità d Apprendimento Istitut Omnicmprensiv Alt-Orvietan, Fabr (TR) Prgettazini in crs: schema Unità d Apprendiment Titl UNITA D APPRENDIMENTO UN ANNO CON PINOCCHIO (aggiungere stttitl) Ambit frmativ Relazinale Cmpetenze chiave

Dettagli

L utilizzo dei dati del sistema di sorveglianza PASSI nel motivare stili di vita salutari

L utilizzo dei dati del sistema di sorveglianza PASSI nel motivare stili di vita salutari L utilizz dei dati del sistema di srveglianza PASSI nel mtivare stili di vita salutari Le sfide della prmzine della salute dalla srveglianza agli interventi sul territri Venezia, 21-22 giugn 2012 Silvia

Dettagli

WAS Monitoring Valutazione rischio Work organization

WAS Monitoring Valutazione rischio Work organization Mnitring Valutazine rischi Wrk rganizatin Premessa In base ai dcumenti dell WHO(OMS), alle linee guida eurpee, all Accrd Eurpe del 2004 sull stress lavr crrelat e in base al dcument ICF dell OMS 2001 che

Dettagli

Liceo Scientifico E. Mattei. Viale delle Querce 87012 Castrovillari

Liceo Scientifico E. Mattei. Viale delle Querce 87012 Castrovillari Lice Scientific E. Mattei Viale delle Querce 87012 Castrvillari PROGRAMMAZIONE PER ASSI CULTURALI II BIENNIO CLASSE III SCIENZE APPLICATE Crdinatre: Prf.ssa Maria Grec Ann Sclastic 2014-2015 a. PROFILO

Dettagli

LICEO STATALE Carlo Montanari Scienze Umane - Scienze Umane Economico Sociale Musicale

LICEO STATALE Carlo Montanari Scienze Umane - Scienze Umane Economico Sociale Musicale LICEO STATALE Carl Mntanari Scienze Umane - Scienze Umane Ecnmic Sciale Musicale Vicl Stimate n. 4 Tel. 045/8007311 Fax 045/8030091 37122 VERONA E-mail: inf@licemntanari.it C.F. 80011840230 Sit web: www.licemntanari.it

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE SECONDO BIENNIO PROFESSIONALE SERVIZI COMMERCIALI. DOCENTI Pimazzoni, Conchetto, Dall Agnola, Facchini

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE SECONDO BIENNIO PROFESSIONALE SERVIZI COMMERCIALI. DOCENTI Pimazzoni, Conchetto, Dall Agnola, Facchini PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE SECONDO BIENNIO PROFESSIONALE SERVIZI COMMERCIALI ANNO SCOLASTICO 2014/2015 1. SECONDO BIENNIO DISCIPLINA Lettere TERZA E QUARTA DOCENTI Pimazzni, Cnchett, Dall

Dettagli

Verso il II Forum dei Catechisti

Verso il II Forum dei Catechisti Vers il II Frum dei Catechisti 30 giugn 2011 1- La Catechesi che si ispira al Catecumenat è: Un percrs in cui la chiesa cllabra cn le famiglie nell educazine cristiana dei figli. E cndtta da un catechista

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE DELLA DISCIPLINA TECNOLOGIA E TECNICHE DI RAPPRESENTAZIONE GRAFICA Classi 1 ITI A.S. 2014-2015

PIANO DI LAVORO ANNUALE DELLA DISCIPLINA TECNOLOGIA E TECNICHE DI RAPPRESENTAZIONE GRAFICA Classi 1 ITI A.S. 2014-2015 Impssibile visualizzare l'immagine. La memria del cmputer ptrebbe essere insufficiente per aprire l'immagine ppure l'immagine ptrebbe essere danneggiata. Riavviare il cmputer e aprire di nuv il file. Se

Dettagli

Obiettivo. Dal problema al risultato Algoritmo. Imparare a PROGRAMMARE

Obiettivo. Dal problema al risultato Algoritmo. Imparare a PROGRAMMARE Obiettiv Imparare a PROGRAMMARE LA PROGRAMMAZIONE: Algritmi e prgrammi Imparare a cstruire PROGRAMMI che permettan, tramite l us di cmputer, di rislvere prblemi di divers tip. Prblema Dal prblema al risultat

Dettagli

decoratore con fiori/decoratrice con fiori

decoratore con fiori/decoratrice con fiori rdinament frmativ per la prfessine ggett d apprendistat decratre cn firi/decratrice cn firi 1. Prfil prfessinale 2. Durata dell apprendistat e titl cnseguibile 3. Referenziazini della figura 4. Pian frmativ

Dettagli

Piano Didattico Personalizzato

Piano Didattico Personalizzato ISTITUTO PROFESSIONALE PER I SERVIZI SOCIO SANITARI GALVANI IODI Reggi Emilia Via Canalina, 21 tel. 0522 325711- fax 0522 294233 Internet: www.galvaniidi.it mail:reri090008@pec.istruzione.it - Cdice fiscale:

Dettagli

Il metodo Zugeer Sabrina Tonielli Zugeer 05/01/2011

Il metodo Zugeer Sabrina Tonielli Zugeer 05/01/2011 Il metd Zugeer Sabrina Tnielli Zugeer 05/01/2011 IL METODO ZUGEER Il metd Zugeer Pag. 2 INDICE 1. COME E NATA L IDEA... 4 2. IL METODO... 4 3. PERCHE ZUGEER... 4 4. IN COSA CONSISTE... 5 5. LE REGOLE...

Dettagli

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO G. MORANDI

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO G. MORANDI Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO PIAZZA COSTA Piazza Andrea Csta 23-20092 Cinisell Balsam (MI) MIIC8AP009 C.F. 85007630156 e-mail: miic8ap009@istruzine.it PEC:

Dettagli

I.C. "L.DA VINCI" LIMBIATE CURRICOLO IN VERTICALE ANNO SCOLASTICO 2014/2015 STORIA. localizzare e collocare se stesso, oggetti e persone nello spazio

I.C. L.DA VINCI LIMBIATE CURRICOLO IN VERTICALE ANNO SCOLASTICO 2014/2015 STORIA. localizzare e collocare se stesso, oggetti e persone nello spazio Il bambin Sa cllcare le azini qutidiane nel temp della girnata e della settimana Riferisce crrettamente eventi del passat recente Osserva cn attenzine gli rganismi viventi, i fenmeni naturali e si accrge

Dettagli

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni Rendiam prduttive le riunini Per prgettare un mdell di scula: un apprcci culturale e filsfic un elabrazine pedaggica una prgettazine didattica frti cnscenze disciplinari L autnmia è: respnsabilità innvazine

Dettagli

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO Fax 02/2611.7878-e-mail grupph@licecaravaggi.cm PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO STUDENTE/SSA CLASSE DOCENTE COORDINATORE DIAGNOSI: specialista struttura data INFORMAZIONI DALLA FAMIGLIA: itinerari per avere

Dettagli

PERCORSO DIDATTICO SPECIFICO PER ALUNNI CON DSA

PERCORSO DIDATTICO SPECIFICO PER ALUNNI CON DSA A.I.D ASSOCIAZIONE ITALIANA DISLESSIA Piazza dei Martiri 1/2-40121 Blgna tel. 051242919 Fax 0516393194 c.f. 04344650371 sit: www.dislessia.it e-mail: inf@dislessia.it PERCORSO DIDATTICO SPECIFICO PER ALUNNI

Dettagli

PROGETTO ANNUALE 2015/2016: TU CHIAMALE SE VUOI EMoZIONI

PROGETTO ANNUALE 2015/2016: TU CHIAMALE SE VUOI EMoZIONI PROGETTO ANNUALE 2015/2016: TU CHIAMALE SE VUOI EMZIONI 1 MAPPA DEL PROGETTO PROGETTO INGLESE PROGETTO ACCOGLIENZA Un regal divers settembre -nvembre PROGETTO GIOCO MOTORIO PROGETTI SPECIFICI ATTIVITÀ

Dettagli

COMUNICARE CORSO DI COMUNICAZIONE.

COMUNICARE CORSO DI COMUNICAZIONE. GIOVANI SOCI DELLA CASSA RURALE DI TRENTO PRESENTANO: COMUNICARE CORSO DI COMUNICAZIONE. Cme previst dall statut e cme sempre è stat nell intent del direttiv dell assciazine, i Givani Sci della Cassa Rurale

Dettagli

M I N I S T E R O D E L L A P U B B L I C A I S T R U Z I O N E UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA

M I N I S T E R O D E L L A P U B B L I C A I S T R U Z I O N E UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA M I N I S T E R O D E L L A P U B B L I C A I S T R U Z I O N E UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA Direzine Generale UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI MILANO 1- SINTESI DELL INCONTRO DEL 19

Dettagli

ASSISTENTE FAMILIARE

ASSISTENTE FAMILIARE ALLEGATO 1 ASSISTENTE FAMILIARE DESCRIZIONE SINTETICA L Assistente familiare è una figura cn caratteristiche pratic-perative, la cui attività è rivlta a garantire assistenza a persne autsufficienti e nn,

Dettagli

COME AIUTARE TUO FIGLIO A STUDIARE E A FARE I COMPITI A CASA

COME AIUTARE TUO FIGLIO A STUDIARE E A FARE I COMPITI A CASA Istitut Cmprensiv Enric Fermi Scula Secndaria di prim grad G.B. Rubini Rman di Lmbardia Rman di Lmbardia - BG! COME AIUTARE TUO FIGLIO A STUDIARE E A FARE I COMPITI A CASA LE INDICAZIONI DELLA SCUOLA PER

Dettagli

Programmazione del Dipartimento di Lingua Inglese

Programmazione del Dipartimento di Lingua Inglese I.I.S.S. "V. IGNAZIO CAPIZZI" BRONTE Lice Classic - Lice Artistic - Lice Scientific - I.P.S.I.A. CM: CTIS00900X Prgrammazine del Dipartiment di Lingua Inglese Ann Sclastic: 2014/2015 I.I.S.S. "V. IGNAZIO

Dettagli

PROGETTO ANNUALE 2012/2013: UN ANNO AL CIRCO

PROGETTO ANNUALE 2012/2013: UN ANNO AL CIRCO PROGETTO ANNUALE 2012/2013: UN ANNO AL CIRCO UN ANNO AL CIRCO La prgrammazine annuale avrà cme tema l ambiente del circ che cn i sui clri,i sui persnaggi e le sue atmsfere fantastiche e misterise,accmpagnerà

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

PREMIO EUROPEO DI ECCELLENZA PER IL TURISMO ACCESSIBILE

PREMIO EUROPEO DI ECCELLENZA PER IL TURISMO ACCESSIBILE PREMIO EUROPEO DI ECCELLENZA PER IL TURISMO ACCESSIBILE SCHEDA DI PRESENTAZIONE CANDIDATURA AL BANDO 1. DATI IDENTIFICATIVI DEL SOGGETTO PROPONENTE Ragine sciale: Partita iva: Cdice fiscale: Numer r.e.a:

Dettagli

Musica per neonati e bambini. È impossibile definire esattamente cosa sia la musica, sebbene la maggior parte delle persone

Musica per neonati e bambini. È impossibile definire esattamente cosa sia la musica, sebbene la maggior parte delle persone Musica per nenati e bambini È impssibile definire esattamente csa sia la musica, sebbene la maggir parte delle persne accettin che pssan essere suni prdtti dal cant cn strumenti. Una csa è sicura che la

Dettagli

Progetto di Istituto LEGALITA

Progetto di Istituto LEGALITA Prgett di Istitut LEGALITA Il seguente prgett investe tutti e tre gli rdini sclastici (infanzia, primaria e secndaria di I grad),in quant l Istitut, pne al centr del Pian dell Offerta Frmativa l educazine

Dettagli

Liceo Classico Liceo Artistico Liceo Scientifico I.P.S.I.A.

Liceo Classico Liceo Artistico Liceo Scientifico I.P.S.I.A. I.I.S.S. "V. IGNAZIO CAPIZZI" BRONTE Lice Classic Lice Artistic Lice Scientific I.P.S.I.A. Obiettivi del dipartiment: L biettiv principale che si vule perseguire è quell di sviluppare nell studente un

Dettagli

CURRICOLO DI ISTITUTO

CURRICOLO DI ISTITUTO Istitut Cmprensiv Laives 1 Curricl di Istitut Istitut Cmprensiv Laives 1 CURRICOLO DI ISTITUTO 1 Istitut Cmprensiv Laives 1 Curricl di Istitut CURRICOLO D ISTITUTO Smmari Smmari...2 CURRICOLO, SCUOLA E

Dettagli

Promoform Ente di Formazione Professionale

Promoform Ente di Formazione Professionale E DELLE POLITICHE Prmfrm Ente di Frmazine Prfessinale CORSO DI QUALIFICA PER TECNICO DELLA PROGETTAZIONE E ORGANIZZAZIONE DI MANIFESTAZIONI CONGRESSUALI, FIERE, CONVEGNI Denminazine crs N. re N. allievi

Dettagli

La Formazione di MOVIMENTO CREATIVO IL CORSO BASE

La Formazione di MOVIMENTO CREATIVO IL CORSO BASE La Frmazine di MOVIMENTO CREATIVO IL CORSO BASE Struttura del Crs La Frmazine ffre un metd per insegnare Mviment Creativ a bambini e adulti in diversi cntesti. Offre anche un percrs per chi cerca esclusivamente

Dettagli

QUESTIONARIO INSEGNANTE

QUESTIONARIO INSEGNANTE QUESTIONARIO INSEGNANTE Gentile insegnante, Le chiediam di esprimere la sua pinine su alcuni aspetti della vita sclastica e sul funzinament della scula nella quale attualmente lavra. Le rispste che darà

Dettagli

PICCOLI CONSUMATORI CRESCONO

PICCOLI CONSUMATORI CRESCONO MAPPATURA DEI PROGETTI SULLA PUBBLICITÀ gestiti dai partecipanti al crs di frmazine Cibinnda usiam bene la pubblicità realizzat nell'a.s. 2009/2010 dalla Prvincia di Trevis in cllabrazine cn l'azienda

Dettagli

BANDO PER LA PARTECIPAZIONE AL PATENTINO Corso di formazione del buon proprietario

BANDO PER LA PARTECIPAZIONE AL PATENTINO Corso di formazione del buon proprietario BANDO PER LA PARTECIPAZIONE AL PATENTINO Crs di frmazine del bun prprietari L assciazine nlus L amic fedele in cllabrazine cn i Cmuni di San Benedett del Trnt, Grttammare, Acquaviva Picena, Mnteprandne

Dettagli

Oggetto: presentazione candidature Funzioni Strumentali al Piano dell Offerta Formativa

Oggetto: presentazione candidature Funzioni Strumentali al Piano dell Offerta Formativa MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE VIA COPERNICO VIA COPERNICO 1 00040 POMEZIA (ROMA) TEL. 06 121127550 FAX 0667666356 CODICE

Dettagli

Prot. n 1037 B/17 Acquaviva delle Fonti, 23/02/2015

Prot. n 1037 B/17 Acquaviva delle Fonti, 23/02/2015 DIREZIONE DIDATTICA STATALE 1 CIRCOLO DE AMICIS P.zza Di Vagn, 18 70021 ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA) Tel. 080-761314 Fax 080 3051357 www.deamicis.gv.it. e-mail BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT

Dettagli

Piano di Lavoro di ITALIANO CLASSE 4 AM

Piano di Lavoro di ITALIANO CLASSE 4 AM Lice Scientific Istitut Tecnic Industriale ALDO MORO Via Gall Pecca n. 4/6 10086 RIVAROLO CANAVESE Tel 0124 454511 Fax 0124 454545 Cd. Fiscale 85502120018 E-mail: segreteria@istitutmr.it Url: www.istitutmr.it

Dettagli

Dipartimento di Medicina Veterinaria. in collaborazione con. Corso di Project Management

Dipartimento di Medicina Veterinaria. in collaborazione con. Corso di Project Management Dipartiment di Medicina Veterinaria in cllabrazine cn Crs di Prject Management Premesse Il crs nasce a seguit dell esperienza vissuta da un un grupp di dcenti e ricercatri del Dipartiment di Medicina Veterinaria

Dettagli

11/12/2014. Studiare meno, studiare meglio: supportare i figli nell acquisizione di un metodo di studio personalizzato ed efficace

11/12/2014. Studiare meno, studiare meglio: supportare i figli nell acquisizione di un metodo di studio personalizzato ed efficace Studiare men, studiare megli: supprtare i figli nell acquisizine di un metd di studi persnalizzat ed efficace 1 Argmenti 1. Perché ccuparci dei cmpiti sclastici? 2. Il rul dei genitri nell aiut cmpiti

Dettagli

CLASSE PRIMA OBIETTIVI FORMATIVI

CLASSE PRIMA OBIETTIVI FORMATIVI CLASSE PRIMA OBIETTIVI FORMATIVI LISTENING Ricezine rale. Cmprendere istruzini, espressini e frasi di us qutidian prnunciate chiaramente e lentamente SPEAKING Interazine rale. Interagire cn un cmpagn per

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO

SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO MINISTERO DELL ISTRUZIONE, dell Università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO Pl Liceale SOCRATE Via P. Reginald Giuliani, 15-00154 ROMA PDP/DSA Indirizz: Classic Scientific ANNO

Dettagli

LAVORO DIPARTIMENTALE PER IL CURRICOLO D ISTITUTO MARZO - NOVEMBRE 2014

LAVORO DIPARTIMENTALE PER IL CURRICOLO D ISTITUTO MARZO - NOVEMBRE 2014 ISTITUTO COMPRENSIVO LESTIZZA TALMASSONS Scule dell infanzia, primarie e secndarie di prim grad dei Cmuni di Lestizza e Talmassns Via delle Scule, n. 5 33050 LESTIZZA (UD) Tel. 0432 762687 Fax 0432 760993

Dettagli

Scuola C.A.S.T. Trani, 18 marzo 2010 Ragionamenti a più voci sul Centro del Futuro1

Scuola C.A.S.T. Trani, 18 marzo 2010 Ragionamenti a più voci sul Centro del Futuro1 Scula C.A.S.T. Trani, 18 marz 2010 Raginamenti a più vci sul Centr del Futur1 I partecipanti alla Scula C.A.S.T. hann sviluppat due METAPLAN2 cntempranei in due tempi: Prim Metaplan: Esigenze dal territri

Dettagli

Schema Progettuale. Classe coinvolta nella sperimentazione: 3 B Scuola Primaria Campi d Annibale

Schema Progettuale. Classe coinvolta nella sperimentazione: 3 B Scuola Primaria Campi d Annibale 1 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE"L. Mntanari Cd. Ministeriale RMIC8AQ00N Via Cesare Battisti, 14-00040 Rcca di Papa (Rma) tel. 06 9499928 - fax: 06/9495523 Distrett 37 Cdice Fiscale 84002620585 Email RMIC8AQ00N@istruzine.it

Dettagli

POLITICA DELLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO

POLITICA DELLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO Manuale e dcumenti Dcumenti per la sicurezza Prcedure Gestinali Mdulistica Gestinali DISTRIBUZIONE CONTROLLATA Revisine Data Funzini e nminativi R-SGSL RSPP MC RLS PREP 00 20/10/14 Beltramelli Marc Campini

Dettagli

Prevenzione del disagio scolastico

Prevenzione del disagio scolastico AREA 2 BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI E PROCESSI INCLUSIVI DA ATTUARE Prevenzine del disagi sclastic Finalità Intervenire preccemente sulle difficltà, i disturbi dell apprendiment e del cmprtament. Obiettivi

Dettagli

- Comprendere idee principali, dettagli e punto di vista in testi orali in lingua standard, riguardanti argomenti anche complessi e non conosciuti.

- Comprendere idee principali, dettagli e punto di vista in testi orali in lingua standard, riguardanti argomenti anche complessi e non conosciuti. DISCIPLINA: LINGUE STRANIERE - INGLESE Ann sclastic 2013-2014 Perid Autre: CLASSE QUINTA Dipartiment Lingue PROGRAMMAZIONE CLASSE QUINTA Premessa: tutti gli studenti dvrann raggiungere un livell B2 di

Dettagli

INSEGNANTE PROF. ROSARIO BERARDI

INSEGNANTE PROF. ROSARIO BERARDI INSEGNANTE PROF. ROSARIO BERARDI PREMESSA Mettere in att un insegnament della tecnlgia di significative valenze frmative, richiede un impstazine disciplinare in grad di prtare gli alunni, in rapprt alla

Dettagli

10 suggerimenti per utilizzare PowerPoint per presentazioni brillanti

10 suggerimenti per utilizzare PowerPoint per presentazioni brillanti 10 suggerimenti per utilizzare PwerPint per presentazini brillanti 1. Prirità dell'biettiv sttlineata da materiale cnvincente Da un cert punt di vista, la facilità di impieg di PwerPint ptrebbe trasfrmarsi

Dettagli

CARTA DEL SERVIZIO LUDOTECA PETER PAN. Peter Pan. Servizio di Ludoteca Il gioco come strumento di crescita individuale e sociale

CARTA DEL SERVIZIO LUDOTECA PETER PAN. Peter Pan. Servizio di Ludoteca Il gioco come strumento di crescita individuale e sociale Peter Pan Servizi di Ludteca Il gic cme strument di crescita individuale e sciale CARTA DEL SERVIZIO E MANSIONARIO Quand pensiam ai nstri figli, prima di chiederci cme li vrremm, pensiam bene a quali sn

Dettagli

Avviare e consolidare le conoscenze relative al ritmo, pausa, silenzio, suono

Avviare e consolidare le conoscenze relative al ritmo, pausa, silenzio, suono PERCORSI SONORI... DALL'ASCOLTO AL CANTO Intrduzine I bambini pssn esprimersi in linguaggi differenti: cn la vce, il gest, la drammatizzazine, i suni, la musica, la maniplazine e la trasfrmazine dei materiali

Dettagli