VERBALE DELLA GIUNTA DELLA 1ª FACOLTA' DI INGEGNERIA N. 15/11-12 SEDUTA DEL 19 LUGLIO 2012

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "VERBALE DELLA GIUNTA DELLA 1ª FACOLTA' DI INGEGNERIA N. 15/11-12 SEDUTA DEL 19 LUGLIO 2012"

Transcript

1 VERBALE DELLA GIUNTA DELLA 1ª FACOLTA' DI INGEGNERIA N. 15/11-12 SEDUTA DEL 19 LUGLIO 2012 Il giorno 19 luglio 2012 si riunisce la Giunta della 1ª Facoltà di Ingegneria del Politecnico di Bari, presso la Sala Riunioni della Presidenza. La riunione ha inizio alle ore e discute il seguente ORDINE DEL GIORNO 1. Comunicazioni del Preside; 2. Carichi didattici principali, a.a. 2012/2013; 3. Cicli di sostegno alla didattica; 4. Parere sulla concessione di nulla osta per attività didattiche e di ricerca fuori sede; 5. Affidamento incarichi per la copertura dei corsi di matematica di preparazione al test di ammissione. La Giunta presieduta dal Preside Prof. Ing. Antonio Dell Aquila è così costituita: Preside Vicario Prof. Luigi Maria Galantucci, con voto consultivo, assente alla odierna riunione; PROFESSORI DI RUOLO DI PRIMA FASCIA PRESENTE 1 COLONNA Pasquale X 2 FANTI Maria Pia X 3 PICCINNI Alberto Ferruccio X PROFESSORI DI RUOLO DI SECONDA FASCIA PRESENTE 1 FIDELIBUS Maria Dolores X 2 LATRONICO Mario X RICERCATORI 1 DOTOLI Mariagrazia X 2 PALUMBO Gianfranco X PRESENTE PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO 1 VISITILLI Luigi X PRESENTE STUDENTI 1 ANELLI Vito Walter X PRESENTE

2 Il Presidente, accertata la presenza del numero legale, dichiara aperti i lavori della Giunta. Collaborano con il Preside il dott. Paolo Tiani che curerà la redazione del presente Verbale e la dott.ssa Emilia Iosca che curerà la redazione dei punti 3 e 4 OdG. Sono presenti il prof. Binetti, delegato del Presidente del Consiglio Unitario di Classe di Ingegneria Civile, il prof. Politi, delegato del Presidente del Consiglio Unitario di Classe di Ingegneria dell Informazione. P. 1 OdG: COMUNICAZIONI DEL PRESIDE. Il Preside comunica che in data 16 luglio 2012, ha inviato una nota a tutti i professori e ricercatori del Politecnico, con la quale trasmetteva l elenco delle discipline vacanti e richiedeva la disponibilità a tenere incarichi di insegnamento, aggiuntivi per i professori e come incarico di insegnamento, nell ambito dei propri compiti didattici, per i ricercatori, per l a.a. 2012/2013; tali incarichi saranno affidati nel corso della prossima riunione. P. 2 OdG: CARICHI DIDATTICI PRINCIPALI, A.A. 2012/2013. Il prof. Colonna, ordinario del SSD ICAR/04, con nota del 17 luglio u.s. ha richiesto come Carico Didattico Principale/Istituzionale (CDP), le seguenti discipline del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Civile: - Gestione delle infrastrutture di trasporto e sicurezza stradale, SSD ICAR/04, 6 CFU, caratterizzante, 1 anno, 2 semestre; - Progettazione integrata delle infrastrutture viarie, SSD ICAR/04, 6 CFU, caratterizzante, 2 anno, 2 semestre. La Giunta di Facoltà approva all unanimità l assegnazione dei suddetti insegnamenti come CDP al prof. Colonna, per l a.a. 2012/2013. Il prof. Solimini, ordinario SSD MAT/05, con nota del 18 luglio u.s. ha chiesto di cambiare il CDP assegnatogli dalla Giunta del 6 luglio 2012, passando da Analisi matematica (A-K), 12 CFU, del Corso di Laurea in Ingegneria Civile e Ambientale a Analisi matematica 1 modulo, corsi (A-K) e (L-Z) per un totale di 12 CFU, del Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica. La Giunta di Facoltà approva all unanimità l assegnazione dei suddetti insegnamenti come CDP al prof. Solimini, per l a.a. 2012/2013. Il prof. Tricarico, ordinario del SSD ING-IND/16, con nota del 18 luglio u.s. ha proposto di cambiare parte del CDP assegnatogli dalla Giunta del 6 luglio 2012, chiedendo di sostituire il modulo da 6 CFU Tecnologie speciali del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Meccanica, con la disciplina sempre da 6 CFU Tecnologia generale dei materiali (A-K), SSD ING-IND/16, caratterizzante del Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica. La Giunta di Facoltà approva all unanimità il sopra descritto cambio di CDP, come da proposta del prof. Tricarico. Il Preside prosegue comunicando che i seguenti professori della II Facoltà di Ingegneria di Taranto hanno richiesto corsi erogati a Bari come CDP o parte del proprio CDP: - prof. Pontrandolfo, ordinario SSD ING-IND/35, ha richiesto 9 CFU, 3 come CDP aggiuntivo, sul corso Gestione dei progetti, SSD ING-IND/35, caratterizzante, 3 anno, 1 semestre, del Corso di Laurea in Ingegneria Gestionale; 2

3 - prof. Giglietto, associato SSD FIS/01, ha richiesto 12 CFU di Carico Didattico Principale sul corso Fisica generale, SSD FIS/01, base, corso (L-Z), 1 e 2 modulo, 1 anno, 2 semestre, del Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica.; - prof. Brambilla, associato SSD FIS/03, ha richiesto 6 CFU di Carico Didattico Principale sul corso Fisica generale I (L-Z), SSD FIS/01, base, 1 anno, 2 semestre, del Corso di Laurea in Ingegneria Civile e Ambientale. - prof. Celiberto, ordinario SSD CHIM/07, ha richiesto 6 CFU di Carico Didattico Principale sul corso Chimica, SSD CHIM/07, base, 2 anno, 1 semestre, del Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica e delle Telecomunicazioni. Analogamente a quanto deciso dalla Giunta di Facoltà del 6 luglio u.s., il Preside propone di rinviare la decisione riguardante l assegnazione a docenti della II Facoltà di Ingegneria di CDP su corsi erogati a Bari, e di sottoporre la questione al Senato Accademico. Il Preside aggiunge che il prof. De Sario, ordinario della Facoltà, SSD ING-INF/02, in quiescenza dal 1 novembre 2012, ha chiesto di assumere come CDP per l a.a. 2012/2013 la disciplina del Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica e delle Telecomunicazioni Microonde e antenne, per un totale di 12 CFU suddivisa in due moduli da 6 CFU, erogati il primo al 1 semestre e il secondo al 2 semestre. La Giunta invita il Preside a contattare il prof. De Sario, poiché è necessario un supplemento d istruttoria prima di poter deliberare sulla richiesta dello stesso docente. P. 3 OdG: CICLI DI SOSTEGNO ALLA DIDATTICA. Il Preside riferisce che sono pervenuti dal CUC in Ingegneria dell Informazione e dal CUC in Ingegneria Edile-Architettura i verbali con i quali sono state deliberate le richieste di cicli di sostegno alla didattica svolti da non dottorandi negli anni accademici 2008/2009, 2009/2010 e 2010/2011, come da tabelle allegate (All.to n. 3.1). In merito il Preside riferisce che nel corso della seduta del 05 giugno u.s., il Consiglio di Gestione, all unanimità ha deliberato di autorizzare la liquidazione dei cicli di sostegno alla didattica relativi aa.aa. 2008/2009, 2009/2010 e 2010/2011, purché, alla data della presente delibera, gli stessi risultino corredati di tutta la documentazione utile al pagamento e siano stati approvati dai relativi CUC. La relativa spesa graverà sulle economie derivanti dal Fondo miglioramento alla didattica assegnato a questa Facoltà per gli anni precedenti. Il Preside ricorda ai presenti che la Giunta di Facoltà, nella seduta del , ha proceduto all approvazione dei criteri da seguire nell iter di liquidazione. Il Preside, pertanto, verificata da parte del responsabile del procedimento la regolare acquisizione degli atti, considerate le richieste dei docenti interessati pervenute agli uffici di Presidenza, invita i presenti ad approvare i suddetti cicli di sostegno alla didattica. Udita Viste la relazione del Preside le proposte di affidamento LA GIUNTA DI FACOLTA 3

4 Visti Giunta di Facoltà del 19 luglio 2012 i succitati verbali del CUC in Ingegneria dell Informazione e del CUC in Ingegneria Edile- Architettura il Regolamento per i Cicli di sostegno alla didattica (D.R. n. 412 del ) il verbale della Giunta di Facoltà del punto o.d.g. n. 4 nel quale sono riportati i criteri da seguire nell iter di liquidazione dei cicli di sostegno alla didattica DELIBERA di approvare i cicli di sostegno alla didattica svolti da non dottorandi negli anni accademici 2008/2009, 2009/2010 e 2010/2011, come da tabelle allegate (All.to n.3.1), la cui spesa graverà sulle economie derivanti dal Fondo miglioramento alla didattica assegnato a questa Facoltà per gli anni precedenti. P. 4 OdG: PARERE SULLA CONCESSIONE DI NULLA OSTA PER ATTIVITA DIDATTICHE E DI RICERCA FUORI SEDE. Il Preside riferisce che sono pervenute presso la Presidenza le seguenti richieste di nulla-osta per lo svolgimento di attività didattiche e di ricerca fuori sede; Attività didattica fuori sede: il prof. Francesco Martellotta, ha presentato in qualità di ricercatore universitario - SSD ING/11 - presso questa Facoltà ed afferente a quella data al Dipartimento di Architettura e Urbanistica, con nota pervenuta a questa Presidenza in data 22 aprile 2010, richiesta per il rilascio del nullaosta per l affidamento dell insegnamento di Fisica Tecnica Ambientale e Industriale (3 CFU) per il corso di laurea specialistica in Scienze della Prevenzione, presso l Università degli Studi di Bari Facoltà di Medicina e Chirurgia, per il II semestre dell a.a. 2009/2010; il CUC in Ingegneria Edile- Architettura, nella seduta del , la cui delibera è pervenuta in data 06 luglio 2012, ha espresso parere favorevole alla concessione del nulla-osta richiesto dallo stesso prof. Martellotta; il prof. Maurizio D Amato, professore associato - SSD ICAR/22 Estimo - presso questa Facoltà ed afferente a quella data al Dipartimento di Architettura e Urbanistica, con nota pervenuta a questa Presidenza in data 12 febbraio 2010 ha chiesto il rilascio del nulla-osta per l affidamento dell insegnamento di Estimo e Valutazioni, per trenta lezioni videoregistrate, presso la Facoltà di Ingegneria Telematica Uninettuno, per l a.a. 2009/2010; il CUC in Ingegneria Civile, nella seduta del , la cui delibera è pervenuta in data 5 maggio 2010 ed il CUC Ingegneria Edile Architettura, nella seduta del , la cui delibera è pervenuta in data 6 luglio 2012, hanno espresso parere favorevole alla concessione del nullaosta richiesto dallo stesso prof. D Amato. il prof. Maurizio D Amato, professore associato - SSD ICAR/22 Estimo - presso questa Facoltà ed afferente a quella data al Dipartimento di Architettura e Urbanistica, con nota pervenuta a questa Presidenza in data 05 settembre 2011 ha chiesto il rilascio del nulla-osta per l affidamento dell insegnamento di Real Estate Finance II modulo, ( 3 CFU), presso la Facoltà di Economia Federico Caffè - Università Roma Tre - laurea specialistica in Finanza Impresa, per l a.a. 2011/2012; il CUC Ingegneria Edile Architettura, nella seduta del 4

5 , la cui delibera è pervenuta in data 6 luglio 2012, ha espresso parere favorevole alla concessione del nulla-osta richiesto dallo stesso prof. D Amato. il prof. Gian Paolo Consoli, professore associato SSD ICAR/18 Storia dell Architettura - presso questa Facoltà ed afferente a quella data al Dipartimento di Architettura e Urbanistica, con nota pervenuta a questa Presidenza in data 14 settembre 2011 ha chiesto il rilascio del nullaosta per l affidamento dell insegnamento di Storia dell Architettura I (9 CFU), presso l Università degli Studi di Perugia, per l a.a. 2011/2012; il CUC in Ingegneria Edile Architettura, nella seduta del , la cui delibera è pervenuta in data 6 luglio 2012, ha espresso parere favorevole alla concessione del nulla-osta richiesto dallo stesso prof. Consoli. Il Preside invita, pertanto, i presenti ad esprimere parere in merito alla concessione dei succitati nullaosta per attività didattiche fuori sede, Udita Viste Visti la relazione del Preside; LA GIUNTA DI FACOLTA le succitate richieste di nulla- osta per attività didattiche fuori sede; i succitati verbali del CUC in Ingegneria Edile- Architettura e del CUC in Ingegneria Civile; l art. 9 della Legge n.311/58; lo Statuto del Politecnico di Bari; il Regolamento per lo svolgimento di attività didattiche e di ricerca presso altro Ateneo. DELIBERA all unanimità di esprimere parere favorevole alla concessione del nulla osta per attività didattica fuori sede: - al prof. Francesco Martellotta per l affidamento dell insegnamento di Fisica Tecnica Ambientale e Industriale (3 CFU) per il corso di laurea specialistica in Scienze della Prevenzione, presso l Università degli Studi di Bari Facoltà di Medicina e Chirurgia, per il II semestre dell a.a. 2009/2010; - al prof. Maurizio D Amato per l affidamento dell insegnamento di Estimo e Valutazioni, per trenta lezioni videoregistrate, presso la Facoltà di Ingegneria Telematica Uninettuno, per l a.a. 2009/2010 e per l affidamento dell insegnamento di Real Estate Finance II modulo, ( 3 CFU), presso la Facoltà di Economia Federico Caffè - Università Roma Tre - laurea specialistica in Finanza Impresa, per l a.a. 2011/2012; - prof. Gian Paolo Consoli per l affidamento dell insegnamento di Storia dell Architettura I (9 CFU), presso l Università degli Studi di Perugia, per l a.a. 2011/2012. P. 5 OdG: AFFIDAMENTO INCARICHI PER LA COPERTURA DEI CORSI DI MATEMATICA DI PREPARAZIONE AL TEST DI AMMISSIONE. Il Preside riferisce che in risposta al Bando per docenza nei corsi di matematica di preparazione al test di ammissione a Ingegneria (T.A.I.), pubblicato in data 10 luglio u.s. sull Albo pretorio del Politecnico di 5

6 Bari, sono pervenute, entro la data di scadenza del 18 luglio 2012, presso gli Uffici di Presidenza le seguenti istanze di candidatura: - Dott. Luca Granieri; - Dott. Lucio Centrone; - Dott. Nunzio Gabriele Tagarelli; - Dott.ssa Assunta Tataranni; - Dott. Pasquale Montegiglio; - Dott.ssa Loredana Chieppa; - Dott.ssa Mariagrazia Fedele. Il Preside, nel ricordare che è compito della Giunta di Facoltà procedere alla valutazione della competenza scientifica e didattica dei candidati sulla base dei titoli presentati dagli stessi candidati, invita i presenti a definire, preliminarmente all esame delle singole istanze di candidatura, i titoli culturali e professionali che saranno oggetto di valutazione: a) Dottorato di ricerca; b) Pubblicazioni scientifiche; c) Precedenti esperienze didattiche nelle settore di cui trattasi; d) Elevata qualificazione professionale. Al termine, Udita Considerato Considerato Esaminate Preso atto la relazione del Preside; LA GIUNTA DI FACOLTA il bando per docenza nei corsi di matematica di preparazione ai T.A.I., pubblicato sull Albo pretorio del Politecnico di Bari in data ; che il termine ultimo per la presentazione delle istanze di candidatura era fissato per il giorno ; che, entro le ore del , sono pervenute agli Uffici di Presidenza le istanze dei dott.ri Luca Granieri, Lucio Centrone, Nunzio Gabriele Tagarelli, Assunta Tataranni; nel merito le predette istanze di candidatura; che i dott.ri Pasquale Montegiglio e Nunzio Gabriele Tagarelli, sulla base del C.V. presentato, non risultano idonei a ricoprire detto incarico di insegnamento; DELIBERA all unanimità, di assegnare gli incarichi di insegnamento per la copertura dei corsi di matematica di preparazione ai Test di Ammissione a Ingegneria T.A.I. come di seguito riportato: a) Periodo 24/ : - Dott. Luca Granieri - Dott.ssa Loredana Chieppa - Dott.ssa Assunta Tataranni b) Periodo Dott.ssa Loredana Chieppa - Dott.ssa Mariagrazia Fedele 6

7 - Dott.ssa Assunta Tataranni La riunione della Giunta di Facoltà termina alle ore Letto e sottoscritto. Il Segretario Verbalizzante Ing. Gianfranco Palumbo Giunta di Facoltà del 19 luglio 2012 Il Preside Prof. Ing. Antonio Dell Aquila 7

Università degli studi di Napoli Parthenope

Università degli studi di Napoli Parthenope Università degli studi di Napoli Parthenope Facoltà di Ingegneria Avviso di selezione per il conferimento di incarichi didattici Si comunica che per l a. a. 2011/2012 - nella Facoltà di Ingegneria - risultano

Dettagli

Università degli studi di Napoli Parthenope

Università degli studi di Napoli Parthenope Università degli studi di Napoli Parthenope Facoltà di Ingegneria Avviso di selezione per il conferimento di incarichi didattici Si comunica che per l a.a. 2011/2012 - nella Facoltà di Ingegneria - risulta

Dettagli

VERBALE DEL SENATO ACCADEMICO Costituito ai sensi dell'art. 12 dello Statuto del Politecnico, emanato con D.R. n. 128 del 19.04.2012.

VERBALE DEL SENATO ACCADEMICO Costituito ai sensi dell'art. 12 dello Statuto del Politecnico, emanato con D.R. n. 128 del 19.04.2012. VERBALE DEL SENATO ACCADEMICO Costituito ai sensi dell'art. 12 dello Statuto del Politecnico, emanato con D.R. n. 128 del 19.04.2012. N. 11-2013 SEDUTA DEL 4 GIUGNO 2013 VERBALE Il giorno 4 giugno 2013,

Dettagli

Verbale del Consiglio di Dipartimento 12 febbraio 2015

Verbale del Consiglio di Dipartimento 12 febbraio 2015 DIPARTIMENTO di GIURISPRUDENZA Verbale del Consiglio di Dipartimento 12 febbraio 2015 Il giorno giovedì 12 febbraio 2015, alle ore 11.00, presso la Sala del Consiglio, sita in via Ostiense 163, I piano,

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DIDATTICI A.A. 2015/2016 IL DIRETTORE

AVVISO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DIDATTICI A.A. 2015/2016 IL DIRETTORE Protocollo n. 15587 -VII/4 Data 24.06.2015 Rep. DDIP n.399 -DIP/2015 Il Direttore Prof. Agostino Sevi AVVISO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DIDATTICI A.A. 2015/2016 IL DIRETTORE VISTO VISTO

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA FACOLTÀ DI INGEGNERIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA FACOLTÀ DI INGEGNERIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA FACOLTÀ DI INGEGNERIA VERBALE N 07 DEL CONSIGLIO DI CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA MECCANICA DELL INDUSTRIA ALIMENTARE Seduta del 08 maggio 2007 Addì martedì

Dettagli

Non registrandosi interventi il verbale sopra menzionato è approvato all unanimità.

Non registrandosi interventi il verbale sopra menzionato è approvato all unanimità. ORDINE DEL GIORNO N. 1 Comunicazioni del Presidente. Non ci sono comunicazioni. ORDINE DEL GIORNO N. 2 Approvazione verbale seduta precedente. Il Presidente chiede al Consiglio se vi siano osservazioni

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA. Regolamento didattico del Corso di Laurea in Ingegneria Civile Classe L-7 - a.a. 2013-2014. TITOLO I Dati generali

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA. Regolamento didattico del Corso di Laurea in Ingegneria Civile Classe L-7 - a.a. 2013-2014. TITOLO I Dati generali UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Regolamento didattico del Corso di Laurea in Ingegneria Civile Classe L-7 - a.a. 2013-2014 TITOLO I Dati generali ARTICOLO 1- Funzioni e struttura del corso di laurea

Dettagli

AMMISSIONE AL CORSO DI STUDIO MAGISTRALE ARCHITETTURA (CLASSE LM-4) ANNO ACCADEMICO 2015-16

AMMISSIONE AL CORSO DI STUDIO MAGISTRALE ARCHITETTURA (CLASSE LM-4) ANNO ACCADEMICO 2015-16 AMMISSIONE AL CORSO DI STUDIO MAGISTRALE ARCHITETTURA (CLASSE LM-4) ANNO ACCADEMICO 2015-16 IL DIRETTORE - Vista la legge 2 agosto 1999 n. 264 recante Norme in materia di accessi ai corsi Universitari

Dettagli

VERBALE DEL SENATO ACCADEMICO

VERBALE DEL SENATO ACCADEMICO VERBALE DEL SENATO ACCADEMICO Costituito ai sensi dell'art. 17 dello Statuto del Politecnico, emanato con D.R. n. 801 del 28.10.1996 N. 7-2008 SEDUTA STRAORDINARIA DEL 30 GIUGNO 2008 DISPOSITIVI Il giorno

Dettagli

Pubblicato il 23.05.2016 Scadenza il 6.06.2016

Pubblicato il 23.05.2016 Scadenza il 6.06.2016 DIPARTIMENTO DI SCIENZE E INNOVAZIONE TECNOLOGICA SETTORE AMMINISTRAZIONE Viale T. Michel, 11 15121 AL Tel. 0131 360320- Fax 0131 360391 didattica.disit@uniupo.it Pubblicato il 23.05.2016 Scadenza il 6.06.2016

Dettagli

1. Nomina Direttore della Scuola di Dottorato in Scienze dell Ingegneria

1. Nomina Direttore della Scuola di Dottorato in Scienze dell Ingegneria SCUOLA di DOTTORATO di RICERCA in SCIENZE dell INGEGNERIA (cicli XV e XVI) Università Politecnica delle Marche Facoltà di Ingegneria Verbale della riunione del Consiglio della Scuola di Dottorato di Ricerca

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PISA Consiglio del Corso di Studio in Ingegneria Edile

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PISA Consiglio del Corso di Studio in Ingegneria Edile Verbale della seduta del 12 novembre 2001- Deliberazione n 1 Pag. 1 L'anno duemilauno il giorno 12 del mese di novembre alle ore 10.00 si è riunito il Consiglio del Corso di laurea in Ingegneria Edile

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA Dipartimento di Giurisprudenza ed Economia (DIGIEC)

UNIVERSITA DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA Dipartimento di Giurisprudenza ed Economia (DIGIEC) AVVISO PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER COPERTURA, TRAMITE CONTRATTO DI DIRITTO PRIVATO, DI INSEGNAMENTI VACANTI NEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN GIURISPRIDENZA - DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA

Dettagli

Università degli Studi dell Aquila Facoltà di Scienze della Formazione

Università degli Studi dell Aquila Facoltà di Scienze della Formazione Dispositivo n. 29-2010 del 29 novembre 2010 Prot. n. 1949-2010 del 29 novembre 2010 La Preside della VISTO il DPR 11 luglio 1980, n 382, in particolare gli artt. 9, 100 e 114, e successive modificazioni

Dettagli

IL P R E S I D E N T E

IL P R E S I D E N T E Prot. n. 3868 del 03/02/2016 Art. 2 - D.M. n.198/2003 / Art. 2 - D.M. n.976/2014 - fondo per il sostegno dei giovani Bando di selezione per l affidamento di attività tutoriali, didattico-integrative, propedeutiche

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA DIREZIONE AMMINISTRATIVA Servizio Regolamento Didattico di Ateneo e Certificazione dell Offerta Formativa DECRETO Rep. n.... - Prot. n.... Anno... Tit.... Cl.... Fasc....

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CASSINO E DEL LAZIO MERIDIONALE SENATO ACCADEMICO

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CASSINO E DEL LAZIO MERIDIONALE SENATO ACCADEMICO Verbale n. 11 11 novembre 2014 Pagina n. 1 Il Senato Accademico dell Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale, regolarmente convocato, si è riunito oggi, martedì 11 novembre 2014, alle

Dettagli

Insegnamento Corso di Laurea Ore Durata SSD Importo orario. 30 annuale M-Fil/07 26. 54 annuale M-Fil/07 26

Insegnamento Corso di Laurea Ore Durata SSD Importo orario. 30 annuale M-Fil/07 26. 54 annuale M-Fil/07 26 Decreto del Direttore del Dipartimento n. 73/2015 Prot. 602 Tit. VII/4 del 07/08/2015 AVVISO DI CONFERIMENTO MEDIANTE AFFIDAMENTO ESTERNO DI INSEGNAMENTIO ANNUALE A TITOLO RETRIBUITO DA ATTIVARSI PRESSO

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FOGGIA FACOLTA DI ECONOMIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FOGGIA FACOLTA DI ECONOMIA Prot. n. del UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FOGGIA FACOLTA DI ECONOMIA AVVISO DI SELEZIONE N. 2 PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DIDATTICI A.A. 2010-2011 LAUREE MAGISTRALI IL PRESIDE VISTA la Legge n. 230/2005,

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà di Ingegneria Anno Accademico 2007/2008

Dettagli

ORDINE DEL GIORNO N.2 Rinnovo contratti ricercatori a tempo determinato - determinazioni

ORDINE DEL GIORNO N.2 Rinnovo contratti ricercatori a tempo determinato - determinazioni ORDINE DEL GIORNO N. 1 Comunicazioni del Presidente. Non vi sono comunicazioni di sorta ORDINE DEL GIORNO N.2 Rinnovo contratti ricercatori a tempo determinato - determinazioni Il Presidente ricorda preliminarmente

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA Foggia, 5 gennaio 2012 Prot. n. 174 VII.1 Rep. n. 10/2012 Il PRESIDE la Legge 30 dicembre, n. 240/2010 Norme in materia di organizzazione delle università, di personale accademico e reclutamento, nonché

Dettagli

MASTER IN ARCHITETTURA SOSTENIBILE NELLE CITTA MEDITERRANEE

MASTER IN ARCHITETTURA SOSTENIBILE NELLE CITTA MEDITERRANEE Decreto n. 34 /2012 Prot. n. 800 pos III/5 del 04/06/2012 Facoltà di ARCHITETTURA IL PRESIDE VISTA la legge 30 dicembre 2010, n. 240, ed in particolare l articolo 23 Contratti per attività d insegnamento

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI BANDO PER CONFERIMENTO INCARICHI DI INSEGNAMENTO A.A.2015/2016. Il DIRETTORE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI BANDO PER CONFERIMENTO INCARICHI DI INSEGNAMENTO A.A.2015/2016. Il DIRETTORE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI Dipartimento di Architettura, Design e Urbanistica Decreto n. 49 del 19/02/2016 Prot. N. 216 del 19/02/2016 BANDO PER CONFERIMENTO INCARICHI DI INSEGNAMENTO A.A.2015/2016

Dettagli

IL RETTORE DECRETA. Art. 1 - Oggetto del bando

IL RETTORE DECRETA. Art. 1 - Oggetto del bando DIREZIONE DEL PERSONALE Direttore Amministrativo: dott. Riccardo Grasso D.R. n. 13266 del 18/10/2012 IL RETTORE VISTO: lo Statuto dell'università di Pisa, emanato con D.R. n. 2711 del 27 febbraio 2012,

Dettagli

I3A LAUREA IN INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE

I3A LAUREA IN INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE I3A LAUREA IN INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE 1. CARATTERISTICHE DEL CORSO CLASSE DI CORSO: L-7 Ingegneria civile e ambientale NORMATIVA DI RIFERIMENTO: Corso di nuova istituzione secondo DM 270 DIPARTIMENTO

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA D.R. 7675 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA IL RETTORE - Vista la Legge del 19 novembre 1990, n.341 e in particolare gli articoli 6 e 7, concernenti la riforma degli ordinamenti didattici universitari;

Dettagli

DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE, EDILE ARCHITETTURA, AMBIENTALE. Bando master di II livello ad accesso programmato in INGEGNERIA ANTISISMICA 5 ed.

DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE, EDILE ARCHITETTURA, AMBIENTALE. Bando master di II livello ad accesso programmato in INGEGNERIA ANTISISMICA 5 ed. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL AQUILA Amministrazione centrale Settore master Rep. n. 1000-2014 Prot. n. 32297 del 14.10.2014 Rep. n. Prot. n. del Anno tit. cl. fasc. Anno 2014 tit. III cl. 5 fasc.11 DIPARTIMENTO

Dettagli

A.A. 2014/2015 AVVISO DI VACANZA

A.A. 2014/2015 AVVISO DI VACANZA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO DIPARTIMENTO JONICO IN SISTEMI GIURIDICI ED ECONOMICI DEL MEDITERRANEO: SOCIETÀ, AMBIENTE, CULTURE Prot. n. 404/2014 A.A. 2014/2015 AVVISO DI VACANZA Vista la legge

Dettagli

POLITECNICO di BARI. I FACOLTA DI INGEGNERIA Anno Accademico 2007/08 REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI. LAUREA IN INGEGNERIA dell AUTOMAZIONE

POLITECNICO di BARI. I FACOLTA DI INGEGNERIA Anno Accademico 2007/08 REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI. LAUREA IN INGEGNERIA dell AUTOMAZIONE POLITECNICO di BARI I FACOLTA DI INGEGNERIA Anno Accademico 2007/08 REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA dell AUTOMAZIONE CONTROL SYSTEMS ENGINEERING (first level degree) CLASSE 9 DELLE

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI di MESSINA Dipartimento di Ingegneria Elettronica, Chimica e Ingegneria Industriale Contrada Di Dio, 98166 - Messina (ITALIA)

UNIVERSITA' DEGLI STUDI di MESSINA Dipartimento di Ingegneria Elettronica, Chimica e Ingegneria Industriale Contrada Di Dio, 98166 - Messina (ITALIA) UNIVERSITA' DEGLI STUDI di MESSINA Dipartimento di Ingegneria Elettronica, Chimica e Ingegneria Industriale Contrada Di Dio, 98166 - Messina (ITALIA) DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA ELETTRONICA, CHIMICA E INGEGNERIA

Dettagli

2. TITOLI ACCADEMICI CONFERITI DAL POLITECNICO DI MILANO

2. TITOLI ACCADEMICI CONFERITI DAL POLITECNICO DI MILANO 2. TITOLI ACCADEMICI CONFERITI DAL POLITECNICO DI MILANO Il Politecnico di si articola in tre Facoltà di Architettura e cinque di che conferiscono i seguenti titoli accademici: FACOLTÀ DI ARCHITETTURA

Dettagli

1 a Facoltà di Ingegneria SEDE DI FOGGIA

1 a Facoltà di Ingegneria SEDE DI FOGGIA POLITECNICO DI BARI Regolamento Didattico del Corso di Laurea in INGEGNERIA GESTIONALE Classe 10 INGEGNERIA INDUSTRIALE 1 a Facoltà di Ingegneria SEDE DI FOGGIA ALLEGATO N.3 al Verbale n. 20 del Consiglio

Dettagli

FACOLTÀ DI FARMACIA REGOLAMENTO DIDATTICO

FACOLTÀ DI FARMACIA REGOLAMENTO DIDATTICO FACOLTÀ DI FARMACIA REGOLAMENTO DIDATTICO Art. 1 CONSIGLIO DI FACOLTÀ 1. Il Consiglio di Facoltà ha il compito di programmare, coordinare e gestire tutte le attività didattiche che fanno capo alla Facoltà.

Dettagli

Art. 3 Programmazione didattica

Art. 3 Programmazione didattica Regolamento sull'impegno didattico dei professori e ricercatori universitari (l. 240/10, art. 6, c. 2 e 3), sulla verifica dell'effettivo svolgimento dell'attività didattica (l. 240/10, art. 6, c. 7) e

Dettagli

Università degli Studi di Cagliari FACOLTA DI SCIENZE Presidente :Anna Maria Giovanna Musinu Responsabile Segreteria di Presidenza: Donatella Cau

Università degli Studi di Cagliari FACOLTA DI SCIENZE Presidente :Anna Maria Giovanna Musinu Responsabile Segreteria di Presidenza: Donatella Cau FACOLTA DI SCIENZE Presidente :Anna Maria Giovanna Musinu Responsabile Segreteria di Presidenza: Donatella Cau Monserrato, 03 febbraio 2016 Prot. n 3767 del 03/02/2016 OGGETTO: Bando di selezione pubblica,

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II Scuola Politecnica e delle Scienze di Base AREA DIDATTICA ARCHITETTURA A V V I S O

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II Scuola Politecnica e delle Scienze di Base AREA DIDATTICA ARCHITETTURA A V V I S O UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II Scuola Politecnica e delle Scienze di Base AREA DIDATTICA ARCHITETTURA A V V I S O Si rende noto che questa Scuola per le esigenze dell Area Didattica di Architettura

Dettagli

AMMISSIONE AL CORSO DI STUDIO IN ARCHITETTURA MAGISTRALE (CLASSE LM-4) ANNO ACCADEMICO 2014-15

AMMISSIONE AL CORSO DI STUDIO IN ARCHITETTURA MAGISTRALE (CLASSE LM-4) ANNO ACCADEMICO 2014-15 AMMISSIONE AL CORSO DI STUDIO IN ARCHITETTURA MAGISTRALE (CLASSE LM-4) ANNO ACCADEMICO 2014-15 IL DIRETTORE - Vista la legge 2 agosto 1999 n. 264 recante Norme in materia di accessi ai corsi Universitari

Dettagli

CAPO I - PARTE GENERALE. Art. 1 Oggetto

CAPO I - PARTE GENERALE. Art. 1 Oggetto 1 REGOLAMENTO RELATIVO ALLA DISCIPLINA DELLE PROCEDURE DI TRASFERIMENTO E DI MOBILITA INTERNA PER LA COPERTURA DEI POSTI VACANTI DI PROFESSORE ORDINARIO, DI PROFESSORE ASSOCIATO E DI RICERCATORE, AI SENSI

Dettagli

Università degli studi di Palermo

Università degli studi di Palermo Art.1 SCOPI DELLE LINEE GUIDA E CAMPI DI APPLICAZIONE Le presenti Linee Guida disciplinano, sulla base dell'art.20, comma 2 del Regolamento Didattico di Ateneo, la possibilità di un Laureato o di un Laureato

Dettagli

Facoltà di ARCHITETTURA

Facoltà di ARCHITETTURA Decreto n. 26/ 2012 Prot. n. 612 pos. III/5 del 03/05/2012 Facoltà di ARCHITETTURA IL PRESIDE VISTA la legge 30 dicembre 2010, n. 240, ed in particolare l articolo 23 Contratti per attività d insegnamento

Dettagli

Programmazione dell attività didattica e di ricerca dei cicli del Dottorato di Ricerca in Economics della LUISS Guido Carli Ciclo XXXI

Programmazione dell attività didattica e di ricerca dei cicli del Dottorato di Ricerca in Economics della LUISS Guido Carli Ciclo XXXI Programmazione dell attività didattica e di ricerca dei cicli del Dottorato di Ricerca in Economics della LUISS Guido Carli Ciclo XXXI La programmazione dell attività didattica e di ricerca dei cicli del

Dettagli

REGOLAMENTO DEL DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E MANAGEMENT

REGOLAMENTO DEL DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E MANAGEMENT REGOLAMENTO DEL DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E MANAGEMENT INDICE Titolo I - Premessa... 2 Art. 1 Finalità... 2 Art. 2 Ambito di applicazione... 2 Art. 3 Definizioni... 2 Titolo II Organi del dipartimento e

Dettagli

TRASFERIMENTI DA ALTRI ATENEI A.A. 2015/16 NORME DI CARATTERE GENERALE

TRASFERIMENTI DA ALTRI ATENEI A.A. 2015/16 NORME DI CARATTERE GENERALE TRASFERIMENTI DA ALTRI ATENEI A.A. 2015/16 NORME DI CARATTERE GENERALE Per i trasferimenti ad anni successivi al primo a corsi di studio a numero programmato NAZIONALE o LOCALE è necessario che l interessato

Dettagli

Cosa è il programma OVERWORLD

Cosa è il programma OVERWORLD Cosa è il programma OVERWORLD OVERWORLD è un progetto di Ateneo finalizzato all ampliamento delle opportunità di studio e di mobilità verso gli Atenei non europei (o di Paesi NON eleggibili nell ambito

Dettagli

1. Titolo di primo livello nella classe 10 (Ingegneria Industriale - D.M. 509/99) o nella classe

1. Titolo di primo livello nella classe 10 (Ingegneria Industriale - D.M. 509/99) o nella classe REGOLAMENTO DIDATTICO DI CORSO DI STUDIO Laurea Magistrale in Ingegneria Meccanica Scuola di Ingegneria e Architettura Sede di Bologna Classe: LM-33 - Ingegneria meccanica Art. 1 Requisiti per l'accesso

Dettagli

Corso di Laurea in Informatica

Corso di Laurea in Informatica Università degli Studi di Parma Dipartimento di Matematica e Informatica Corso di Laurea in Informatica Laurea di primo livello Classe L-31 Scienze e Tecnologie Informatiche (studenti immatricolati negli

Dettagli

i programmi di ciascun insegnamento;

i programmi di ciascun insegnamento; ABBREVIAZIONI DI CORSO/PASSAGGI/TRASFERIMENTI AD ANNI SUCCESSIVI AL PRIMO CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO DI ARCHITETTURA CLASSE (LM-4) CORSO DI LAUREA TRIENNALE DI DESIGN DEL PRODOTTO INDUSTRIALE

Dettagli

Sentito per le vie brevi MIUR e CUN, per questa tipologia di classi sembrerebbe non applicarsi

Sentito per le vie brevi MIUR e CUN, per questa tipologia di classi sembrerebbe non applicarsi Documento contenente le linee guida per l attivazione dei Corsi di studio delle professioni sanitarie (DM 8 gennaio 2009 e DI 19 febbraio 2009) a partire dall offerta formativa dell a.a. 2011-2012 In attesa

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA. Regolamento didattico del Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica Classe L- 9 a.a.2014-2015. TITOLO I Dati generali

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA. Regolamento didattico del Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica Classe L- 9 a.a.2014-2015. TITOLO I Dati generali UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Regolamento didattico del Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica Classe L- 9 a.a.2014-2015 TITOLO I Dati generali ARTICOLO 1 Funzioni e struttura del corso di laurea

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO NUCLEO DI VALUTAZIONE VERBALE n. 38 del 18 dicembre 2015

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO NUCLEO DI VALUTAZIONE VERBALE n. 38 del 18 dicembre 2015 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO NUCLEO DI VALUTAZIONE VERBALE n. 38 del 18 dicembre 2015 Il giorno 18 dicembre 2015, alle ore 9,00 si è riunito a Bari, presso la Sala Consiglio del Rettorato,

Dettagli

BOZZA VERBALE DELLA RIUNIONE TELEMATICA DEL 16 GIUGNO 2015

BOZZA VERBALE DELLA RIUNIONE TELEMATICA DEL 16 GIUGNO 2015 il Presidente del Nucleo di Valutazione di Ateneo Prof. Tommaso Minerva BOZZA VERBALE DELLA RIUNIONE TELEMATICA DEL 16 GIUGNO 2015 Via Gramsci, 89/91 71122. Foggia. Italia Telefono +39 0881 338 563/350/348

Dettagli

IL RETTORE. VISTO il Regolamento di funzionamento dei Corsi di Perfezionamento emanato con D.R. n. 2120 del 17/06/2010;

IL RETTORE. VISTO il Regolamento di funzionamento dei Corsi di Perfezionamento emanato con D.R. n. 2120 del 17/06/2010; VISTO lo Statuto dell Ateneo; IL RETTORE VISTO l artt. 15 del vigente Regolamento Didattico di Ateneo; VISTO il Regolamento di funzionamento dei Corsi di Perfezionamento emanato con D.R. n. 2120 del 17/06/2010;

Dettagli

Dipartimento Patrimonio, Architettura, Urbanistica

Dipartimento Patrimonio, Architettura, Urbanistica AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI INSEGNAMENTO PER IL MASTER DI I LIVELLO IN PROGETTAZIONE AMBIENTALE PER LA CITTA SOSTENIBILE ISTITUITO PRESSO IL DIPARTIMENTO PATRIMONIO, ARCHITETTURA,

Dettagli

ART. 2 Programmazione

ART. 2 Programmazione REGOLAMENTO RELATIVO ALLA DISCIPLINA DELLE PROCEDURE DI TRASFERIMENTO E DI MOBILITA INTERNA PER LA COPERTURA DEI POSTI VACANTI DI PROFESSORE ORDINARIO, DI PROFESSORE ASSOCIATO E DI RICERCATORE DELL UNIVERSITA

Dettagli

Regolamento in materia di CORSI PER MASTER UNIVERSITARIO E CORSI DI PERFEZIONAMENTO. dell Università degli Studi di Perugia

Regolamento in materia di CORSI PER MASTER UNIVERSITARIO E CORSI DI PERFEZIONAMENTO. dell Università degli Studi di Perugia Regolamento in materia di CORSI PER MASTER UNIVERSITARIO E CORSI DI PERFEZIONAMENTO dell Università degli Studi di Perugia (Emanato con decreto rettorale n. 66 del 26 gennaio 2015) 1 Indice TITOLO I DEFINIZIONI

Dettagli

I4M LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA MECCANICA

I4M LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA MECCANICA Ordine degli Studi a.a. 2015/201 I4M LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA MECCANICA 1. CARATTERISTICHE DEL CORSO CLASSE DI CORSO: LM-33 Ingegneria meccanica NORMATIVA DI RIFERIMENTO: DM 270/2004 DIPARTIMENTO

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE, AMBIENTALE E ARCHITETTURA - DICAAR

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE, AMBIENTALE E ARCHITETTURA - DICAAR UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE, AMBIENTALE E ARCHITETTURA - DICAAR Al Presidente del CCS Ing. Amb. e Terr. Al Presidente del CCS Ingegneria Civile Oggetto: piano

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Fisica e Geologia. Corso di Laurea in Fisica MANIFESTO DEGLI STUDI A.A.

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Fisica e Geologia. Corso di Laurea in Fisica MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Fisica e Geologia Corso di Laurea in Fisica MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2015-2016 1. ATTIVAZIONE Presso il Dipartimento di Fisica e Geologia dell Università

Dettagli

Regolamento Didattico del Corso di Laurea in INGEGNERIA Meccanica Classe 10 INGEGNERIA INDUSTRIALE. 1 a Facoltà di Ingegneria SEDE DI FOGGIA

Regolamento Didattico del Corso di Laurea in INGEGNERIA Meccanica Classe 10 INGEGNERIA INDUSTRIALE. 1 a Facoltà di Ingegneria SEDE DI FOGGIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA MECCANICA POLITECNICO DI BARI Regolamento Didattico del Corso di Laurea in INGEGNERIA Meccanica Classe 10 INGEGNERIA INDUSTRIALE 1 a Facoltà di Ingegneria SEDE DI FOGGIA ALLEGATO

Dettagli

Manifesto degli studi del DIIES per l anno accademico 2014/2015

Manifesto degli studi del DIIES per l anno accademico 2014/2015 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA DIPARTIMENTO DIIES Manifesto degli studi del DIIES per l anno accademico 2014/ 1 Premessa L offerta formativa del DIIES dell Università degli Studi

Dettagli

CONSIGLIO DI CLASSE DI SCIENZE E TECNOLOGIE FISICHE Seduta del 26 Settembre 2005

CONSIGLIO DI CLASSE DI SCIENZE E TECNOLOGIE FISICHE Seduta del 26 Settembre 2005 CONSIGLIO DI CLASSE DI SCIENZE E TECNOLOGIE FISICHE Seduta del 26 Settembre 2005 Il Consiglio è convocato per le ore 11.00 del 26 Settembre 2005 in Aula C del Dipartimento di Fisica col seguente ORDINE

Dettagli

BANDO PER ATTIVITA TUTORIALI AI SENSI DEL D.M. 198/2003 a.a. 2014/2015

BANDO PER ATTIVITA TUTORIALI AI SENSI DEL D.M. 198/2003 a.a. 2014/2015 Prot. n. 685/14 DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE - Visto il comma 6 dell art. 7 del DL 165/01; - Visto il DL 9.5.2003 n. 105, convertito in Legge n. 170 dell 11.7.2003; - Visto l art. 2 del DM 23.10.2003

Dettagli

INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE Classe L-7 Lauree in Ingegneria Civile e Ambientale (DM 270/04)

INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE Classe L-7 Lauree in Ingegneria Civile e Ambientale (DM 270/04) UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA FACOLTA DI INGEGNERIA Corso di laurea in INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE Classe L-7 Lauree in Ingegneria Civile e Ambientale (DM 270/04) MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO

Dettagli

:o~ 32..t, (f. ?-la-~~okl-i SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA 27 OH. 2015. È assente: sig. Luca Lucchetti. ... OMISSIS...

:o~ 32..t, (f. ?-la-~~okl-i SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA 27 OH. 2015. È assente: sig. Luca Lucchetti. ... OMISSIS... 27 OH. 2015 Nell'anno duemilaqulndici, addì 27 ottobre alle ore 15.40, presso il Salone di rappresentanza, si è riunito il, convocato con nota rettorale prot. n. 0068366 del 22.10.2015 per l'esame e la

Dettagli

Tecniche paesaggistiche ICAR/15 3 24 863,28

Tecniche paesaggistiche ICAR/15 3 24 863,28 Decreto 41/2011 Prot. n. 1856 del 02/12/2011 pos VII/12 Facoltà di ARCHITETTURA IL PRESIDE VISTA la legge 30 dicembre 2010, n. 240, ed in particolare l articolo 23 Contratti per attività d insegnamento

Dettagli

IL RETTORE DECRETA. Ufficio Segreteria Studenti Facoltà di Medicina e Chirurgia UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II

IL RETTORE DECRETA. Ufficio Segreteria Studenti Facoltà di Medicina e Chirurgia UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II Ufficio Segreteria Studenti Facoltà di Medicina e Chirurgia IL RETTORE VISTO lo Statuto di Ateneo; VISTO il Regolamento Didattico d Ateneo, emanato con D. R. n. 2440 del 16 luglio 2008; VISTO il Regolamento

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO DIPARTIMENTO DI SCIENZE GIURIDICHE VERBALE DELLA SEDUTA DEL COLLEGIO DOCENTI DEL DOTTORATO DI RICERCA IN DIRITTO PUBBLICO E TRIBUTARIO NELLA DIMENSIONE EUROPEA Verbale

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CASSINO E DEL LAZIO MERIDIONALE SENATO ACCADEMICO. Verbale n. 09 22 ottobre 2013 Pagina n. 1

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CASSINO E DEL LAZIO MERIDIONALE SENATO ACCADEMICO. Verbale n. 09 22 ottobre 2013 Pagina n. 1 Verbale n. 09 22 ottobre 2013 Pagina n. 1 Il Senato Accademico dell Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale, regolarmente convocato, si è riunito oggi, martedì 22 ottobre 2013, alle ore

Dettagli

Università degli studi di Palermo Nucleo di Valutazione

Università degli studi di Palermo Nucleo di Valutazione Università degli studi di Palermo Nucleo di Valutazione Il giorno 27 febbraio 2015 alle ore 10:00 si è riunito, per via telematica, il Nucleo di Valutazione dell Università degli Studi di Palermo, convocato

Dettagli

POLITECNICO DI BARI PRIMA FACOLTÀ DI INGEGNERIA

POLITECNICO DI BARI PRIMA FACOLTÀ DI INGEGNERIA POLITECNICO DI BARI PRIMA FACOLTÀ DI INGEGNERIA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA MECCANICA (FIRST LEVEL DEGREE IN MECHANICAL ENGINEERING) Denominazione e classe di appartenenza È

Dettagli

a) Per "Ministero" si intende il Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica.

a) Per Ministero si intende il Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica. REGOLAMENTO RELATIVO ALLA DISCIPLINA DELLE PROCEDURE DI [TRASFERIMENTO]* E DI MOBILITA' INTERNA PER LA COPERTURA DEI POSTI VACANTI DI PROFESSORE ORDINARIO, DI PROFESSORE ASSOCIATO E DI RICERCATORE, AI

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO DI AGRARIA. Indice

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO DI AGRARIA. Indice REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO DI AGRARIA Indice TITOLO I PRINCIPI GENERALI...2 Art. 1 - Ambito di applicazione...2 Art. 2 - Sede, personale e assetto organizzativo...2

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DIDATTICI A.A. 2014/2015 IL DIRETTORE

AVVISO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DIDATTICI A.A. 2014/2015 IL DIRETTORE Protocollo n. 17586-V/4 Data 09.07.2014 Rep. DDP n. 459-DP/2014 l Direttore Prof. Agostino Sevi AVVSO D SELEZONE PER L CONFERMENTO D NCARCH DDATTC A.A. 2014/2015 L DRETTORE VSTA VSTO VSTO VSTO VSTA VSTA

Dettagli

(delibera n 5 adottata dal Senato Accademico nella seduta del 13 marzo 2000 del 5 settembre 2000)

(delibera n 5 adottata dal Senato Accademico nella seduta del 13 marzo 2000 del 5 settembre 2000) Regolamento per la disciplina delle procedure di trasferimento per la copertura dei posti vacanti di professore ordinario, di professore associato e di ricercatore, nonché per la disciplina delle procedure

Dettagli

IL RETTORE Visto Vista Vista Visto Visto Vista Visto DECRETA Art.1 ALGEBRA E GEOMETRIA ELETTROTECNICA

IL RETTORE Visto Vista Vista Visto Visto Vista Visto DECRETA Art.1 ALGEBRA E GEOMETRIA ELETTROTECNICA IL RETTORE UPDR Dec. n. 877 Visto il D.P.R. 382/80 e successive modificazioni; Vista la Legge 24/12/.93, n. 537; Vista la Legge 15/03/97, n. 127, ed, in particolare, l'art. 17, comma 96; Visto il D.M.

Dettagli

DELIBERA. Divisione Gestione Rapporto di Lavoro Personale Docente e Ricercatore

DELIBERA. Divisione Gestione Rapporto di Lavoro Personale Docente e Ricercatore DELIBERA ORGANO SENATO ACCADEMICO DEL 25 FEBBRAIO 2015 VIA CALEPINA, 14 - TRENTO Struttura proponente Direzione Risorse Umane e Organizzazione Divisione Gestione Rapporto di Lavoro Personale Docente e

Dettagli

POLITECNICO DI MILANO SCUOLA DI INGEGNERIA INDUSTRIALE E DELL INFORMAZIONE. Consiglio di Corso di Studio in Ingegneria Elettrica

POLITECNICO DI MILANO SCUOLA DI INGEGNERIA INDUSTRIALE E DELL INFORMAZIONE. Consiglio di Corso di Studio in Ingegneria Elettrica POLITECNICO DI MILANO SCUOLA DI INGEGNERIA INDUSTRIALE E DELL INFORMAZIONE Consiglio di Corso di Studio in Ingegneria Elettrica Regolamento Integrativo della Prova Finale di Laurea e di Laurea Magistrale

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA REGOLAMENTO DELLA SCUOLA DI DOTTORATO IN SCIENZE GIURIDICHE ED ECONOMICHE. Art. 1. (Ambito di applicazione)

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA REGOLAMENTO DELLA SCUOLA DI DOTTORATO IN SCIENZE GIURIDICHE ED ECONOMICHE. Art. 1. (Ambito di applicazione) UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA REGOLAMENTO DELLA SCUOLA DI DOTTORATO IN SCIENZE GIURIDICHE ED ECONOMICHE Art. 1 (Ambito di applicazione) Il presente Regolamento disciplina le finalità, l organizzazione

Dettagli

SECONDA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI REGOLAMENTO DIDATTICO DELLA FACOLTA DI ARCHITETTURA INDICE. Titolo I Organi rappresentativi... pag.

SECONDA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI REGOLAMENTO DIDATTICO DELLA FACOLTA DI ARCHITETTURA INDICE. Titolo I Organi rappresentativi... pag. SECONDA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI REGOLAMENTO DIDATTICO DELLA FACOLTA DI ARCHITETTURA INDICE Titolo I Organi rappresentativi... pag. 2 art. 1 Organi della Facoltà di Architettura... pag. 2 art.

Dettagli

Università degli Studi di Cagliari Facoltà di Scienze Politiche Regolamento Didattico

Università degli Studi di Cagliari Facoltà di Scienze Politiche Regolamento Didattico Università degli Studi di Cagliari Facoltà di Scienze Politiche Regolamento Didattico (14 dicembre 2010) Art. 1 - Autonomia didattica 1. Il presente regolamento, conformemente a quanto previsto dallo Statuto

Dettagli

Regolamento Interno del Dottorato in Matematica. INdAM Milano Bicocca Pavia. XXXI Ciclo TITOLO I CONSIDERAZIONI GENERALI

Regolamento Interno del Dottorato in Matematica. INdAM Milano Bicocca Pavia. XXXI Ciclo TITOLO I CONSIDERAZIONI GENERALI ISTITUZIONE DEL DOTTORATO Regolamento Interno del Dottorato in Matematica INdAM Milano Bicocca Pavia XXXI Ciclo TITOLO I CONSIDERAZIONI GENERALI E istituito il Dottorato in Matematica in convenzione/consorzio

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO I. AMMINISTRAZIONE REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DI TITOLI ONORIFICI: ESITO LAVORI COMMISSIONE ADEGUAMENTO NORMATIVO Il Senato Accademico,, VISTI gli artt. 111 e 169 del T.U. delle Leggi sull istruzione

Dettagli

IL RETTORE. VISTO lo Statuto di Ateneo ed in particolare l'art. 38, comma 1, lett. c;

IL RETTORE. VISTO lo Statuto di Ateneo ed in particolare l'art. 38, comma 1, lett. c; U.S.R. Decreto n. 1226 IL RETTORE VISTO lo Statuto di Ateneo ed in particolare l'art. 38, comma 1, lett. c; VISTO VISTO VISTO VISTA VISTA RITENUTO il Decreto del M.I.U.R. 22 ottobre 2004, n. 270, ed in

Dettagli

TITOLO I CONTRATTI PER ATTIVITA DI INSEGNAMENTO

TITOLO I CONTRATTI PER ATTIVITA DI INSEGNAMENTO REGOLAMENTO DI ATENEO PER LA STIPULA DI CONTRATTI PER ATTIVITA DI INSEGNAMENTO A TITOLO ONEROSO O GRATUITO E DI ATTIVITA INTEGRATIVE AI SENSI DELL ART. 23 DELLA LEGGE 240/2010 Emanato con DR. 11460/I/003

Dettagli

Decreto 130/2013 Prot. 2587 pos. III/8.1 del 19/09/2013. BANDO UNICO PER AFFIDAMENTO INCARICHI DI INSEGNAMENTO sede di Firenze e Empoli

Decreto 130/2013 Prot. 2587 pos. III/8.1 del 19/09/2013. BANDO UNICO PER AFFIDAMENTO INCARICHI DI INSEGNAMENTO sede di Firenze e Empoli Decreto 130/2013 Prot. 2587 pos. III/8.1 del 19/09/2013 BANDO UNICO PER AFFIDAMENTO INCARICHI DI INSEGNAMENTO sede di Firenze e Empoli n. 3 anno accademico 2013-2014 IL DIRETTORE VISTA la legge 30 dicembre

Dettagli

POLITECNICO DI BARI. I Facoltà di Ingegneria. Laurea specialistica in Ingegneria Gestionale (classe 34/S)

POLITECNICO DI BARI. I Facoltà di Ingegneria. Laurea specialistica in Ingegneria Gestionale (classe 34/S) POLITECNICO DI BARI I Facoltà di Ingegneria Laurea specialistica in Ingegneria Gestionale (classe 34/S) REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA GESTIONALE (SECOND LEVEL DEGREE

Dettagli

Regolamento della Scuola di Master e Formazione Permanente del Politecnico di Torino

Regolamento della Scuola di Master e Formazione Permanente del Politecnico di Torino Regolamento della Scuola di Master e Formazione Permanente del Politecnico di Torino Approvato dal Senato Accademico del 11 dicembre 2013 Emanato con Decreto Rettorale n. 388 del 13 dicembre2013 in vigore

Dettagli

Alle ore 12:00 la commissione si riunisce per esaminare le domande pervenute. Risulta pervenuta 1 domanda.

Alle ore 12:00 la commissione si riunisce per esaminare le domande pervenute. Risulta pervenuta 1 domanda. VERBALE DELLA PROCEDURA SELETTIVA PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI LAVORO AUTONOMO OCCASIONALE PER LO SVOLGIMENTO DI UNO STUDIO PER L IMPLEMENTAZIONE DI ALGORITMI PER IL TRATTAMENTO DELL INFORMAZIONE

Dettagli

MASTER IN ARCHITETTURA SOSTENIBILE NELLE CITTA MEDITERRANEE

MASTER IN ARCHITETTURA SOSTENIBILE NELLE CITTA MEDITERRANEE Decreto n. 2 / 2012 Prot. n. 82 III/5 del 17/01/2012 Facoltà di ARCHITETTURA IL PRESIDE VISTA la legge 30 dicembre 2010, n. 240, ed in particolare l articolo 23 Contratti per attività d insegnamento ;

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MESSINA IL RETTORE COORDINATORE PROF. R. DATTOLA TEL. 0902212797

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MESSINA IL RETTORE COORDINATORE PROF. R. DATTOLA TEL. 0902212797 D.R. 205/2008 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MESSINA IL RETTORE Visto il D.M. n. 242 del 21.5.1998; Visto il Regolamento dei contratti del 28.11.1998 e succ. mod.; Vista la delibera della Facoltà di Medicina

Dettagli

produzione, dei servizi e delle professioni (art. 11 comma 4 DM509 del 3/11/99) sono state consultate in data 12/11/2001

produzione, dei servizi e delle professioni (art. 11 comma 4 DM509 del 3/11/99) sono state consultate in data 12/11/2001 Scheda informativa Università Classe Nome del corso Politecnico di TORINO Data del DM di approvazione del ordinamento 23/09/2002 didattico Data del DR di emanazione del ordinamento 05/11/2002 didattico

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PALERMO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PALERMO SENATO ACCADEMICO SEDUTA DEL 31 MAGGIO 2011 OMISSIS N. 10 - Modalità attuative delle delibere 18 gennaio 2011 e 5 Aprile 2011 inerenti la "Decadenza dallo status di studente":passaggi ai percorsi formativi

Dettagli

A.A. 2014/2015 II AVVISO DI VACANZA

A.A. 2014/2015 II AVVISO DI VACANZA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO DIPARTIMENTO JONICO IN SISTEMI GIURIDICI ED ECONOMICI DEL MEDITERRANEO: SOCIETÀ, AMBIENTE, CULTURE Prot. n. 557/2014 A.A. 2014/2015 II AVVISO DI VACANZA Vista la

Dettagli

CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA DEI SISTEMI ENERGETICI (Classe 36/S delle Lauree Specialistiche in Ingegneria Meccanica)

CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA DEI SISTEMI ENERGETICI (Classe 36/S delle Lauree Specialistiche in Ingegneria Meccanica) CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA DEI SISTEMI ENERGETICI (Classe 36/S delle Lauree Specialistiche in Ingegneria Meccanica) Regolamento didattico Art. 1. Attivazione 1. Presso la Facoltà di Ingegneria

Dettagli

Il Rettore. Decreto n. 63290 (709) Anno 2014

Il Rettore. Decreto n. 63290 (709) Anno 2014 Il Rettore Decreto n. 63290 (709) Anno 2014 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della Repubblica n. 162/82 e l articolo 6 della legge n. 341/90; VISTO l articolo 32 del Regolamento Didattico

Dettagli

VISTO il Regolamento Didattico di Ateneo, emanato con D.R. n. 2440 del 16.07.2008;

VISTO il Regolamento Didattico di Ateneo, emanato con D.R. n. 2440 del 16.07.2008; SEGRETERIA STUDENTI FACOLTÀ DI ARCHITETTURA 2676 IL RETTORE VISTO lo Statuto di Ateneo; VISTO il Regolamento Didattico di Ateneo, emanato con D.R. n. 2440 del 16.07.2008; VISTO VISTO il Regolamento per

Dettagli

LAUREA IN INGEGNERIA ELETTRONICA

LAUREA IN INGEGNERIA ELETTRONICA /9 allegato n. 8 verbale n.24 CUC infone del 09.0.2006 Reg.Did. Ing. Elettronica REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA ELETTRONICA ELECTRONICS ENGINEERING (first level degree) CLASSE

Dettagli