Management Consulting, mercati globali e Corporate Networking

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Management Consulting, mercati globali e Corporate Networking"

Transcript

1 Management Consulting, mercati globali e Corporate Networking Silvio M. Brondoni * Abstract Con l avvento della globalizzazione dell economia, il management consulting è diventato un importante risorsa per l innovazione del management, creando interconnessioni fra il mondo accademico, le imprese e le principali scuole di pensiero in diversi ambiti.negli anni 80 e 90, il management consulting è cresciuto rapidamente negli USA e in Europa. L attuale tendenza di mercato, stabile nel suo volume complessivo, individua una marcata differenziazione delle aziende di management consulting. Attualmente si possono individuare quattro tipologie principali di aziende di management consulting. La prima tipologia riguarda i grandi specialisti di management consulting e di strategy consulting, che offrono solamente consulenze di strategia e sono specializzati in alcune specifiche industrie. La seconda tipologia è costituita da aziende-boutique, spesso piuttosto piccole, focalizzate su particolari aree di consulenza, in determinate industrie o tecnologie. La terza tipologia concerne i consultancy network di medie dimensioni della Information Technology, che uniscono al modello boutique alcuni servizi e tecnologie offerti ai loro clienti da global player dell informatica. Infine, la quarta tipologia è costituita dai grandi network. Organizzazioni diversificate che offrono un ampio numero di servizi. Keywords: Management Consulting ; Corporate Networking ; Mercati Globali; Società di consulenza; Consultancy Network. 1. La globalizzazione dell economia e il Management Consulting Con l avvento della globalizzazione dell economia, il management consulting è diventato un importante risorsa per l innovazione del management, creando interconnessioni fra il mondo accademico, le imprese e le principali scuole di pensiero in diversi ambiti. Le società di management consulting possono così disporre di molteplici tecniche e strumenti per affrontare problematiche legate all economia d impresa. L industria del management consulting si estende oggi dalla consulenza strategica alla consulenza operativa e si focalizza su interventi diretti ad aiutare le imprese a migliorare le loro performance mediante l analisi delle problematiche di attività aziendali esistenti e lo sviluppo di piani per il futuro. L attività del management consulting può comprendere l individuazione e l ibridazione di best practices, la gestione del cambiamento e delle abilità direzionali, lo sviluppo strategico e operativo, la gestione di nuove tecnologie e l implementazione di tecniche di analisi. Gli esperti di management consulting possono anche confidare sulla loro prospettiva esterna per fornire apprezzabili raccomandazioni. Nel XXI secolo, la maggior parte delle aziende globali si specializzano nelle attività distintive della gestione (core activity), affidando in outsourcing le attività correlate (network organization) da cui deriva un elevato fabbisogno di specialisti esterni in grado di interagire con le altre aziende, i co-maker, i clienti e i fornitori. Le aziende che sviluppano un approccio corretto realizzano vantaggi competitivi complessi e basati sul talento che la concorrenza non sarà in grado di imitare facilmente e in tempi brevi. Di conseguenza l organizzazione tradizionale dove pochi top manager dirigono dal vertice di una struttura piramidale sta subendo notevoli stravolgimenti. Gli esperti di management consulting, in genere, apportano architetture formali di riferimento o metodologie volte a identificare problemi, oppure * Professore Ordinario di Marketing, Coordinatore ISTEI, Università degli Studi di Milano- Bicocca

2 24 suggeriscono modalità più efficaci o efficenti per raggiungere specifici o- biettivi aziendali. La finalità del management consulting consiste nel fornire servizi di consulenza rivolti all economia d impresa, ma talvolta risulta difficile distinguere tra le consulenze finalizzate al miglioramento della gestione a- ziendale e consulenze di altro genere, come quelle relative alla Information Technology, dal momento che i diversi ambiti hanno un comune o- rientamento al miglioramento del business e quindi si sovrappongono spesso nel management consulting. 2. L esordio del Management Consulting in USA e in Europa L industria del management consulting si è sviluppata prima negli Usa a motivo di specifici fattori culturali. Contrariamente alla situazione europea, negli Stati Uniti i manager e, in modo analogo, l alta direzione, non possono sopperire con le proprie conoscenze ad ogni problematica gestionale, perciò si sono rivolti ad acquisire competenze e servizi esterni, individuando in questa soluzione una condotta positiva per risolvere problematiche gestionali. In questo modo il management consulting definisce una relazione aziendale con i manager delle imprese. Al contrario, in Europa, il management è spinto a possedere le competenze necessarie per ogni situazione e per tutte le problematiche economiche, emozionali e sociali. Questo comportamento viene chiamato il modello di business pater familias del bacino dell euro. Di conseguenza, la ricerca e l acquisto di servizi esterni sono stati visti per lungo tempo come una prassi inappropriata, fino all inizio della globalizzazione degli anni 80. Tuttavia, deve anche essere detto che a quell epoca ed ancora oggi il livello di formazione culturale dei manager era significativamente più basso negli Stati Uniti piuttosto che in Europa, dove il management si forma presso le Grands Ecoles in Francia o diventa Doktor in Germania o Dottore in Italia. In ogni caso, la combinazione dei due fattori culturali sopra citati ha reso difficoltoso l emergere della consulenza in Europa. Il management consulting si è infatti affermato in Europa solo dopo la Seconda Guerra Mondiale, in una situazione generale di scambi internazionali deboli e comunque guidati prevalentemente dagli USA. 3. L affascinante storia dell industria del Management Consulting L industria del management consulting è cresciuta in concomitanza con lo sviluppo del management d impresa. Arthur D. Little, il famoso professore del MIT, fondò nel 1886 la prima a- zienda di management consulting, che reca il suo stesso nome. Arthur D. Little si specializzò inizialmente nella ricerca di tipo tecnico e soltanto in un secondo momento divenne un consulente aziendale. Edwin G. Booz, laureato alla Kellogg School of Management presso la Northwestern University, ha fondato nel 1914 il Booz Allen Hamilton per il management consulting, che per prima annoverava tra i clienti sia l industria privata che il governo.

3 25 La prima società di puro management consulting e di consulenza strategica è la McKinsey & Company. La McKinsey fu fondata a Chicago nel 1926 da James O. McKinsey, un professore della University of Chicago Graduate School of Business, anche se l odierna McKinsey è stata configurata da Marvin Bower, il quale credeva che le consulenze di management dovessero aderire agli stessi standard altamente professionali di medici e avvocati. La McKinsey è considerata la prima ad avere assunto neodiplomati dei Masters in Business Administration per inserirli nel proprio personale e dedicarli a propri progetti, anziché assumere personale con maggiore esperienza. Andrew T. Kearney, un partner fondatore della Mc Kinsey, nel 1937 si staccò dalla società e diede vita alla A.T.Kearney; la società PA-Personnel Administration fu fondata nel 1943, durante le difficoltà della guerra, da tre inglesi: Ernest E. Butten, Tom H. Kirkham e Dr. David Seymur. Dopo la Seconda Guerra Mondiale, si è venuto a formare un gruppo di nuove società di management consulting, meglio note come Boston Consulting Group, fondato nel 1963, che ha apportato un approccio rigorosamente analitico allo studio della strategia e della gestione. Booz Allen, McKinsey, BCG e l Harvard Business School, durante gli anni 60 e 70 hanno sviluppato gli strumenti e le metodologie che dovrebbero definire il campo del management strategico, gettando le basi per le future aziende di consulenza. Un altra grande realtà di fama più recente è la Bain & Company, che focalizzandosi sulla soddisfazione degli azionisti (compreso il proprio business di private equity) si è messa su un piano diverso rispetto alle società più antiche di consulenza aziendale. Un significativo rilievo ha infine assunto lo sviluppo di rami di consulenza da parte di aziende di revisione contabile (come la Accenture, nell ambito della scomparsa Arthur Andersen) e di aziende globali di servizi di Information Technology (come IBM Global Services, che ha acquistato la PwC Consulting). Pur non essendo finalizzate al management consulting strategico, queste società di consulenza spesso disponevano infatti di solide competenze consulenziali ed arrivavano al cliente pienamente preparate. 4. Competizione globale e struttura di offerta del Management Consulting Negli anni 80 e 90, il management consulting è cresciuto rapidamente negli USA e in Europa. L attuale tendenza di mercato, stabile nel suo volume complessivo, individua una marcata differenziazione delle aziende di management consulting. McKinsey, Bain, e BCG mantengono la loro attività fortemente incentrata sulla strategia, mentre molte altre società di consulenza generalista di management, come Accenture e Capgemini stanno ampliando la loro offerta, aumentando i volumi di lavoro e riducendo i margini, ad esempio ricorrendo all integrazione di sistemi. Oggi, ad esempio, McKinsey & Co. offre servizi di management consulting con un orizzonte mondiale e con riferimento ad un selezionato gruppo di settori, tutti con un profilo competitivo globale (Automobile; Energia, Risorse, Materiali; Servizi Finanziari; Alimentazione e Agricoltura; Salute e Benessere; High Tech; Media e Intrattenimento; Non-Profit; Settore Pubblico; Vendite al Dettaglio e Beni di

4 26 Consumo; Telecomunicazioni; Trasporti), e per numerose funzioni aziendali, come: Finanza; Studi Economici; Governance; Information Technology; Marketing; Produzione; Organizzazione; Strategia. Attualmente si possono individuare quattro tipologie principali di aziende di management consulting. La prima tipologia riguarda i grandi specialisti di management consulting e di strategy consulting, che offrono solamente consulenze di strategia e sono specializzati in alcune specifiche industrie (come Arthur D. Little, A.T. Kearney, Bain & Company, Boston Consulting Group, Booz Allen Hamilton e McKinsey & Company). La seconda tipologia è costituita da aziende-boutique, spesso piuttosto piccole, focalizzate su particolari aree di consulenza, in determinate industrie o tecnologie. Ad esempio Roland Berger è ben noto in Europa per le sue competenze di downsizing e di abbattimento dei costi, Monitor Group è invece specializzato nell industria farmaceutica e nell assistenza ai governi dei paesi in via di sviluppo. La maggior parte delle aziende boutique è stata fondata da accademici o famosi teorici del business. La terza tipologia concerne i consultancy network di medie dimensioni della Information Technology (come Hitachi Consulting), che uniscono al modello boutique alcuni servizi e tecnologie offerti ai loro clienti da global player dell informatica. Infine, la quarta tipologia è costituita dai grandi network. Organizzazioni diversificate (come Accenture, BearingPoint, Capgemini, Deloitte e IBM Global Services) che offrono un ampio numero di servizi, includendo le consulenze nella Information Technology. Quest ultima attività ha rappresentato un business con crescita molto veloce e la specifica fattispecie di consulenza include: il commercio elettronico; le telecomunicazioni; l utilizzo strategico ed operativo di intranet e internet; la progettazione e realizzazione di dispositivi hardware; la progettazione e l implementazione di software; il disegno e lo sviluppo di siti web; ecc. Durante il boom tecnologico degli anni 90, le grandi imprese globali si sono aperte velocemente ai nuovi sistemi, dai siti web alle reti private di dati e ai sistemi avanzati di commercio elettronico. Queste imprese si sono rivolte a strutture di consulenza specialistica e di conseguenza si è registrata un esplosione delle società di consulenza nella Information Technology. Durante gli anni 90 le società di consulenza nella IT, con una vasta commercializzazione di internet e delle fibre ottiche e con una rapida diffusione dell elaborazione distribuita, hanno creato partnership con importanti produttori di hardware e software così da poter esser facilmente raccomandati nei package di vendita e installazione di prodotti e sistemi. Oggi le grandi società di consulenza nella IT forniscono spesso servizi in outsourcing di vario tipo. Infatti, le società di consulenza nel settore IT si sono trasformate in società full service e in molti casi coincidono con divisioni di più grandi aziende a forte base tecnologica. IBM Global Services, unità del gigante IBM, ben esemplifica questo trend. Come altre società tecnologiche, una rilevante quota di profitti deriva dall outsourcing. In altri termini, dopo che le società di servizi IT hanno delineato i fabbisogni dei clienti con la fase di consulenza o analisi, possono consegnare i servizi-chiave che riguardano le attività informatiche

5 27 dei clienti. HP è un altra azienda che ha dedicato molta attenzione alla sua importante unità di servizi e consulenza. Allo stesso modo, molte aziende non coinvolte nel settore dell hardware o software dei computer hanno integrato con successo nelle loro offerte consulenza e outsourcing, sviluppando sicure fonti di reddito incrementale e offrendo ai loro clienti una completa linea di servizi. Il maggior sviluppo nella IT consulting si individua oggi nella crescita estremamente rapida delle principali società che sono localizzate in India ma competono a livello globale, come la Tata Consultancy Services (TCS). Tata è velocemente diventata il maggior concorrente nel settore mondiale della IT, con ricavi annui di 4 miliardi di dollari. Wypro e Infosys sono altri leader mondiali con quartier generale in India. Infine, un ulteriore accesa competizione nella IT consulting deriva da industrie software, come Oracle, che hanno esse stesse rapidamente costituito numerose consulting units. Perfino Dell, una volta dedicata alla produzione e alla vendita diretta di pc e server, ora offre sistemi di progettazione e di installazione. Produttori di apparecchiature con componenti originali (OEMs-Original Equipment Manufactures) di una vasta gamma di prodotti (computer portatili, memorie di massa, componenti per automobile) si consultano ora intensivamente con i loro clienti nella fase di sviluppo del prodotto, e sono poi coinvolti nella produzione. Molti OEMs evolvono così in Strutture di Progettazione Originale (ODMs-Original Design Manufactures) che si consultano con i loro clienti, progettano e successivamente producono per loro. Ad e- sempio, un ODM può determinare le esigenze per un autoradio/sintolettore CD di un cliente costruttore di auto, progettare il sistema e realizzarlo. L industria dell automobile è diventata un comparto in cui i maggiori produttori, come General Motors, fanno un pesante affidamento su una molteplicità di produttori di componenti e sistemi, da consultare nella fase di progettazione e di ingegnerizzazione delle nuove linee di autovetture. Produttori di prodotti elettronici, come Flextronics, si consultano attivamente con i loro clienti nella progettazione di nuovi prodotti, siano essi computer, sistemi stereo o apparecchi per le telecomunicazioni. Come il progresso tecnologico ha integrato i microchip negli oggetti della vita quotidiana, così la consulenza relativa alla progettazione e all implementazione è diventata necessaria per molti tipi di produttori; allo stesso modo, numerosi fornitori di servizi, come quelli delle telecomunicazioni, devono consultare una vasta sfera di clienti per approfondire le esigenze da soddisfare con i loro sistemi. Le consulenze in questi tipi di ambiti possono generare onorari incrementali, ma in molti casi le attività di consulenza sviluppate a favore di società di produzione e servizi vengono contabilizzate in veri e propri centri di profitto con specifiche strutture di onorario.

6 28 5. Mercati globali e industria del Management Consulting La globalizzazione economica ha introdotto molti cambiamenti, ma l attività di consulenza rimane uno dei settori più prestigiosi nel mondo dell economia aziendale. Negli ultimi anni la globalizzazione economica ha contribuito allo sviluppo dell industria della consulenza nella maggior parte del mondo evoluto. Inoltre, la domanda di cambiamento da parte di governi e di grandi società ha condotto le maggiori aziende di consulenza a matrice internazionale a diventare realmente globali nella loro natura, ma purtroppo con budget più ristretti, un panorama dell offerta più competitivo e in molti casi con un minore numero di incarichi. In particolare il management consulting, la consulenza sull Information Technology e quella sulle Risorse Umane sono diventati ambiti estremamente competitivi. Recentemente nel mercato USA le maggiori aziende di consulenza stanno ottenendo risultati molto positivi e le società clienti delle aziende di consulenza si sono aperte a consulenti specializzati in problemi di sicurezza e di politiche globali. Nel frattempo, i clienti che chiedono consulenze per conto del governo stanno ingaggiando società per ricevere assistenza in materia di sicurezza privata e tattiche anti terrorismo. Anche fuori dagli Stati Uniti la globalizzazione ha contribuito ad incrementare la rilevanza delle aziende di management consulting. Ad un livello crescente, tuttavia, la delocalizzazione (off shoring) sta diventando necessaria al fine di condurre progetti di management consulting negli stati dove le pratiche di management devono essere applicate. Come le imprese multinazionali hanno localizzato il loro quartier generale negli USA mentre continuano ad aprire filiali, fabbriche e laboratori di ricerca in altre nazioni, altrettanto i consulenti devono seguire questa strada per gestire al meglio le loro competenze. Esiste un diffuso fabbisogno di consulenti di alto livello in Cina, e anche in India questa carenza si traduce in una richiesta molto elevata. La crescita dell economia globale dall Europa attraverso il Nord America e il Sud Est asiatico sta generando una richiesta di consulenze di ogni genere, incluso il management consulting, l HR consulting, le consulenze di carattere industriale e tecnologico. Al contempo, numerosi tipi di progetti di consulting e accounting vengono delocalizzati, prevalentemente per le politiche delle aziende del Nord America e dell Europa, alla ricerca di più bassi onorari di consulenza. L industria del management consulting globale oggi fa riferimento ad organizzazioni reclutate principalmente per fornire consulenza strategica ed assistenza gestionale su problematiche aziendali, come: pianificazione strategica (management consulting strategico; business consulting globale, internazionale e locale; management consulting del cambiamento e dello sviluppo aziendale); pianificazione organizzativa (piani di business, strategie di crescita e di cambiamento globale); consulenze per l esternalizzazione delle attività (trasporti, logistica, catena dei fornitori, e-commerce), pianificazione

7 29 finanziaria e budgeting; posizionamento di marketing e politiche di vendita (formazione delle forze di vendita, formazione sui servizi alla clientela, fidelizzazione del consumatore, retention training); politiche, gestione e pianificazione delle risorse umane (sviluppo di leadership, management e sviluppo di squadra, formazione del management e sviluppo degli executive); programmazione della produzione (project management; value analysis); pianificazione e realizzazione dei servizi di IT e comunicazione; risoluzione delle controversie; consulenze ai governi, sicurezza e difesa del paese. In particolare negli odierni mercati altamente competitivi, le fusioni e le acquisizioni di imprese globali favoriscono la richiesta di consulenze, ed al contempo le boutiques e le grandi aziende di consulenza si trovano ad assistere i fondi monetari, gli asset manager e gli specialisti di acquisizioni d impresa. India e Cina stanno pesantemente investendo nei loro sistemi di educazione di alto livello con l intento di formare manager in business administration con una preparazione globale. Molti stati asiatici (come Corea, Singapore, Taiwan e il Giappone) hanno già raggiunto successi eccellenti in questo ambito. L industria della consulenza è un settore multisfaccettato dell economia globale, che evolve rapidamente e si trova a fronteggiatre diverse sfide. Al più alto livello del business si pone l attività di management consulting, comparto che forma i top manager e i quadri di dirigenza delle più grandi aziende mondiali sulla strategia e l organizzazione. In particolare, queste attività formative a favore di imprese multinazionali possono prevedere analisi effettuate da molteplici divisioni e necessitare di viaggi in diversi continenti. I consulenti possono ricevere compiti che coinvolgono più a- spetti del business del cliente, tra cui marketing, acquisizioni, finanza, Information Technology, cambiamenti organizzativi, risorse umane, disinvestimenti, relazioni con il governo, telecomunicazioni, questioni ambientali e altro ancora. McKinsey & Company, Bain & Company, Boston Consulting Group e un gruppo di altre società costituiscono un elite. Aziende del genere possono presentare ovunque ai loro clienti parcelle mensili che vanno dai dollari al milione di dollari, pagando i propri consulenti di punta fino a 5000 dollari al giorno più le spese, e gli associati fino a circa 1500 dollari. I proventi annuali di queste aziende si aggirano intorno al bilione di dollari, e i consulenti più importanti possono guadagnare da a dollari o più all anno. La crescente globalizzazione dell economia e in generale delle aziende ha inevitabilmente condotto alla globalizzazione delle principali imprese di consulenza. Le maggiori società di consulenza operano in uffici situati nei più importanti centri di affari dell Europa e del Sud Est asiatico, così come del Nord e del Sud America. Numerose management consultancies svol-

8 30 gono la loro attività in tutto il mondo e dispongono di personale multietnico e multilingue. In contrasto con la dimensione aziendale e la fama delle principali società di management consulting una vasta parte dell industria della consulenza comprende società piuttosto piccole, in molti casi strutture costituite da uffici gestiti da un unica persona. Questi professionisti hanno optato per un lavoro autonomo, puntando sulle proprie competenze professionali. Durante il crollo delle attività di consulenza nei primi anni 2000 molte società sono riuscite a sopravvivere con la fusione di partners; altre hanno fatto ricorso a licenziamenti o in altri casi a tagli delle spese. D altro canto, alcune grandi corporation a livello mondiale hanno creato il loro personale di consulenti interni all azienda, per controllare direttamente costi e risultati. Le boutiques di management consulting sono cresciute rapidamente dal 2000, mentre quadri e professionisti molto esperti e altamente qualificati venivano licenziati con i tagli del personale eseguiti dalle corporation. Oggi, invece, le società di consulenza godono in generale di una fase di crescita, particolarmente per quanto concerne i progetti da realizzare con clienti situati negli USA, in Asia e parzialmente in Europa.Anche l economia giapponese si sta riprendendo dopo decenni di stagnazione, dando vita a nuove e significative opportunità di business per i consulenti. Ricapitolando, le aziende di consulenza sono costrette a competere duramente per i loro incarichi e i progetti di intervento tendono a prevedere un orizzonte di realizzazione di breve termine, od anche essere meno redditizi rispetto agli incarichi ottenuti nel passato. Le imprese clienti sono concentrate su un ritorno verificabile degli investimenti devoluti in consulenze. O- biettivi specifici sono fissati chiaramente in questo processo, e quindi i consulenti sono soggetti a forte pressione per raggiungere gli obiettivi fissati. Le società di consulenza di vaste dimensioni e a largo spettro di intervento devono poi confrontarsi duramente nei mercati globali con società più piccole e di nicchia (Management Consulting Boutiques). In particolare, le strutture che offrono consulenza per l esternalizzazione e la delocalizzazione, o per la crescita dei ricavi dei loro clienti nei mercati esteri a rapida crescita, otterrano il miglior vantaggio competitivo oltre il medio termine. Le imprese clienti possono orientarsi verso società di consulenza specializzate nella risoluzione di problemi aziendali e nell individuazione di carenze strategiche, oppure strutturate per risolvere operativamente specifici problemi in paesi lontani. 6. Global Corporate Networking e gruppi interni di consulenza Le tendenze socio-economiche configurano uno scenario globale complesso in cui le imprese globali, giocando d anticipo sull impatto che può investirle, possono trarre vantaggio sfruttando lo spazio competitivo dei diversi mercati (market-space management), anziché combatterlo.

9 31 Le imprese di grandi dimensioni sono così chiamate ad innovare per trarre vantaggio dai trend di sviluppo globale, senza tuttavia compromettere il core business, adeguando i loro portfolio-prodotti per allinearli con gli andamenti positivi delle domande e così ottenere molte probabilità di realizzare forti crescite e profitti. I top manager devono comprendere il pieno spettro delle opportunità che si celano dietro ogni tendenza e capire come queste opportunità interagiscono, dal momento che è possibile ottenere un vasto successo combinando la scala delle risorse e delle performance delle imprese globali (network) per creare e ampliare il valore delle innovazioni. La globalizzazione sta cambiando l ordine economico del mondo e le società di consulenza devono fronteggiare i nuovi spazi del mercato globale per indirizzare le seguenti opportunità: l impatto del vantaggio competitivo mutevole (market driven management); la gestione di servizi e processi in outsourcing; la crescente tensione tra attività di regolazione e servizi di consulenza; la responsabilità delle società di consulenza di dimostrare alle aziende-clienti il valore economico dei servizi offerti; e infine l impatto invasivo della tecnologia digitale di comunicazione nel management consultino, dove la crescente automazione dei processi conduce all eliminazione dei servizi a basso valore aggiunto, sviluppando al contempo le funzioni a supporto delle decisioni del management. Quattro anni fa, Deloitte & Touche fu l unico dei quattro maggiori gruppi aziendali di revisione a non cedere la sua divisione di consulenza. Le pressioni di vendita furono forti, anche dall esterno (SEC). La motivazione consisteva nell eliminare l accusa che gli onorari percepiti dalla consulenza potessero influenzare l obiettività di giudizio delle attività di revisione contabile. Oggi, tutte le grandi società di revisione evidenziano un forte ritorno alla consulenza, che infatti è divenuto il secondo ramo d affari di Deloitte negli USA (3 miliardi di US dollari), generando onorari a livello mondiale per 8,9 miliardi di dollari (il 45% dei ricavi totali della società). Ma Deloitte non è sola. Anche le altre società di revisione hanno ricostituito le loro divisioni di consulenza. KPMG nel 2006 ha fatturato 5,3 miliardi di US dollari in servizi di consulenza (il 12% in più del 2005). Pricewaterhouse- Coopers ha fatturato 3,7 miliardi di US dollari, con un aumento del 20%, e Ernst & Young ha raggiunto 2,4 miliardi di onorari (con una crescita del 2%). Ricordando i casi Enron, Worldcom, Adelphia, Tyco e altri, è ironico osservare che proprio i pericoli emersi con questi scandali e fallimenti spieghino buona parte dell attuale domanda di servizi di servizi non di certificazione per le grandi società di revisione. Le fusioni e le acquisizioni che prima si concludevano con un accordo tra i CEO ora richiedono mesi di due diligence; i mercati finanziari, un tempo permissivi, oggi pretendono rigorose analisi finanziarie, che fanno aumentare la necessità dei consulenti. (Business Week, settembre 2007). La globalizzazione è, allo stesso tempo, una minaccia e un opportunità per l industria del management consulting. I grandi network di società di

10 32 consulenza continueranno a globalizzare con servizi dal prezzo definito su basi competitive. Alcuni protagonisti di nicchia possono sopravvivere localmente, ma le organizzazioni di medie dimensioni non potranno non esser coinvolte nella sfida. La globalizzazione ha definito più chiaramente l offerta di servizi di consulenza; l industria di management consulting che ne è emersa è infatti più orientata ad aggiungere valore collaborando con le organizzazioni a migliorare i loro risultati, sfidando i modelli tradizionali di sviluppo economico dell industria. I clienti sono sempre più attenti ad acquisire servizi di consulenza e numerose organizzazioni di servizi di sviluppo condiviso stanno assumendo ex consulenti per farli operare al loro interno. Questi consulenti interni stanno collaborando con le aziende-clienti nel definire i parametri di performance, nel fissare il pricing benchmark e nel determinare i traguardi di vendita per area di business. Il valore dei servizi di consulenza, quindi, non è più commisurato alla quantità di ore trascorse dal cliente, sebbene questo rimanga il modello di fatturazione ancora predominante nel settore della consulenza. In realtà, i mercati globali evidenziano la necessità di ricorrere a nuove strutture dei premi di ricompensa, correlati al valore e- conomico generato dalle consulenze. Per migliorare la performance globale d impresa in differenti mercati nazionali, le aziende tendono anche a predisporre gruppi interni di consulenza, assumendo esperti di management consulting, ricorrendo sia a specialisti presenti nell organizzazione della corporation, sia assumendo competenze particolari da società esterne di management consulting. Numerose grandi aziende globali dispongono al loro interno di gruppi di consulenti. Uno studio tenuto dall Associazione di Management Consulting del Regno Unito riferisce che mentre in tutto il Regno Unito l industria della consulenza ha raggiunto il 18% di crescita tra il 2005 e il 2006, la rendita per consulente è decaduta del 6% durante lo stesso periodo. Dal 2003, la rendita per consulente è calata del 12%. La situazione è simile negli Stati Uniti. L utilizzo di consulenti interni è valido per diverse ragioni. Innanzi tutto, i network globali richiedono l intervento di un focus group con un profilo molto definito, con cui lavorare strettamente e per obiettivi, e che possa mantenere opportune relazioni con le società di consulenza. I network globali esigono inoltre un estrema riservatezza su quella parte dell informazione a- ziendale che concerne le proiezioni competitive. In sintesi, i network si prefiggono di realizzare progetti su base mondiale e non sono disponibili a pagare gli elevati costi globali tipicamente associati all intervento di società globali di consulenza esterna. Inoltre, spesso il consulente interno deve dedicare meno tempo all apprendimento di un progetto grazie alla familiarità con l azienda, ed è in grado di sviluppare abilmente un progetto e seguirne l implementazione, fase quest ultima che sarebbe certamente più costosa se venissero utilizzati consulenti esterni. I gruppi interni di consulenti sono spesso costituiti attorno a un insieme di funzionalità di base. Le aree di intervento più comuni sono costituite da:

11 33 processi competitivi di gestione; Information Technology; servizi di progettazione; sviluppo competitivo di organizzazione e formazione. A fronte dei vantaggi sopra descritti, i gruppi interni di consulenti presentano alcuni problemi potenziali. Innanzi tutto, quando i network di consulenti esterni sono altamente specializzati, può risultare difficoltoso reclutare consulenti indipendenti di profilo professionale analogo a quello del personale delle società di consulenza. Inoltre, i consulenti interni possono essere meno obiettivi di un organizzazione esterna. Infine, quando i risultati di performance dell azienda-cliente non sono soddisfacenti, spesso il primo costo ad essere drasticamente ridotto riguarda appunto le società di management consulting. La crescita dell outsourcing e della competizione contribuiscono ad aumentare le tensioni nella politica dei compensi nell industria del management consulting. La globalizzazione ha in effetti accresciuto la competizione tra le società di management consulting e ha introdotto perfino una trasformazione di alcuni servizi di consulenza in commodity. Considerando che i mercati globali continueranno a svilupparsi nel prossimo futuro, l industria della consulenza registrerà una maggior competizione sul prezzo, cioè sulla politica degli onorari e quindi sul livello dei compensi dei servizi offerti, con la conseguenza di una inevitabile riduzione degli investimenti destinati allo sviluppo delle attività, che risulteranno particolarmente evidenti per le grandi organizzazioni globali di consulenza. Lo spostamento verso una logica di global supply chains, ormai ampiamente diffusa per i prodotti, sarà quindi diffusamente replicato anche nei servizi di management consulting, ad esempio integrando l outsourcing con un massiccio ricorso ai co-maker. D altro canto, l aumento delle società di consulenza operanti in servizi transazionali globali è un segnale anticipativo di una domanda più complessa di attività consulenziali, come l analisi e i servizi di intervento forniti ai governi delle economie emergenti, come India e Cina.

Capitolo 12. La strategia di espansione globale. Caso di apertura

Capitolo 12. La strategia di espansione globale. Caso di apertura EDITORE ULRICO HOEPLI MILANO Capitolo 12 La strategia di espansione globale Caso di apertura 12-3 La Wal-Mart si è rivolta verso altri paesi per tre ragioni - Le opportunità di crescita interna stavano

Dettagli

Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business.

Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business. Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business. ACCREDITED PARTNER 2014 Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business. Gariboldi Alberto Group Srl è una realtà

Dettagli

Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Agile Operations

Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Agile Operations CUSTOMER SUCCESS STORY LUGLIO 2015 Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Agile Operations PROFILO DEL CLIENTE Settore: servizi IT Azienda: Lexmark Dipendenti: 12.000 Fatturato:

Dettagli

PartnerWorld. Straordinarie possibilità di crescita con. IBM Global Financing. Servizi finanziari per i Business Partner IBM. IBM Global Financing

PartnerWorld. Straordinarie possibilità di crescita con. IBM Global Financing. Servizi finanziari per i Business Partner IBM. IBM Global Financing PartnerWorld IBM Global Financing Straordinarie possibilità di crescita con IBM Global Financing Servizi finanziari per i Business Partner IBM ibm.com/partnerworld Accesso diretto a un avanzato servizio

Dettagli

I valori distintivi della nostra offerta di BPO:

I valori distintivi della nostra offerta di BPO: Business Process Outsourcing Partner 3M Software è il partner di nuova generazione, per la progettazione e la gestione di attività di Business Process Outsourcing, che offre un servizio completo e professionale.

Dettagli

ICT in Italia Occupazione e professioni nell ICT

ICT in Italia Occupazione e professioni nell ICT ICT in Italia Occupazione e professioni nell ICT Ercole Colonese RUBIERRE srl Consulenti di Direzione ercole@colonese.it www.colonese.it Roma, 2008 Occupazione e professioni nell ICT Rapporto 2006 L evoluzione

Dettagli

NUMERO 1O l esperienza migliora il business

NUMERO 1O l esperienza migliora il business NUMERO 1O l esperienza migliora il business Dal 1986 al vostro fianco NUMERO 1O, a più di vent anni dalla sua nascita, rappresenta il polo di riferimento nell esperienza informatica legata al business.

Dettagli

Uno studio globale rivela che un pricing debole riduce i profitti del 25%

Uno studio globale rivela che un pricing debole riduce i profitti del 25% COMUNICATO STAMPA Uno studio globale rivela che un pricing debole riduce i profitti del 25% Non tutti guadagnano ciò che meritano. Il più grande studio sul pricing mai effettuato, con oltre 3.900 intervistati,

Dettagli

Customer Relationship Management (CRM) e miglioramento dei processi commerciali nelle PMI

Customer Relationship Management (CRM) e miglioramento dei processi commerciali nelle PMI Customer Relationship Management (CRM) e miglioramento dei processi commerciali nelle PMI Premessa La gestione dei rapporti con i clienti ovvero Customer Relationship Management (CRM) riveste un ruolo

Dettagli

Marketing avanzato (Customer Relationship Management) A.A. 2013-2014 Prof. Gennaro Iasevoli

Marketing avanzato (Customer Relationship Management) A.A. 2013-2014 Prof. Gennaro Iasevoli Marketing avanzato (Customer Relationship Management) A.A. 2013-2014 Prof. Gennaro Iasevoli UNIVERSITÀ LUMSA Laurea Specialistica in Comunicazione d impresa, Marketing, New media INFORMAZIONI Materiale

Dettagli

TU METTI LE IDEE.. NOI LE SOLUZIONI!!

TU METTI LE IDEE.. NOI LE SOLUZIONI!! TU METTI LE IDEE.. NOI LE SOLUZIONI!! MISSION La mission di CSR Solution è quella di supportare soluzioni software avanzate nei settori della progettazione e della produzione industriale per le aziende

Dettagli

MASTER SPECIALISTICO IN PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE

MASTER SPECIALISTICO IN PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE OFFERTA FORMATIVA Titolo: MASTER SPECIALISTICO IN PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE Padova, Roma e Bologna. Destinatari: Il Master si rivolge a laureati, preferibilmente in discipline economiche,

Dettagli

Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Service Assurance

Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Service Assurance CUSTOMER SUCCESS STORY Febbraio 2014 Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Service Assurance PROFILO DEL CLIENTE Settore: servizi IT Società: Lexmark Dipendenti: 12.000 Fatturato:

Dettagli

"Pure Performance" per i Partner. Una direzione chiara per una crescita comune

Pure Performance per i Partner. Una direzione chiara per una crescita comune "Pure Performance" per i Partner Una direzione chiara per una crescita comune 2 "Pure Performance" per i Partner "Pure Performance" per i Partner 3 Alfa Laval + Partner Valore per il Cliente Partner per

Dettagli

non accontentarti dell orizzonte, cerca L INFINITO.

non accontentarti dell orizzonte, cerca L INFINITO. non accontentarti dell orizzonte, cerca L INFINITO. Jim Morrison Società Algol Consulting: il partner per i progetti ERP Fin dall inizio della sua attività, l obiettivo di Algol Consulting è stato quello

Dettagli

Aree di inserimento I percorsi di carriera: tante le opportunità quante le

Aree di inserimento I percorsi di carriera: tante le opportunità quante le ACCENTURE SPA Profilo Azienda Accenture è un'azienda globale di Consulenza Direzionale, Servizi Tecnologici e Outsourcing che conta circa 323 mila professionisti in oltre 120 paesi del mondo. Quello che

Dettagli

Microsoft Dynamics AX per le aziende di servizi

Microsoft Dynamics AX per le aziende di servizi Microsoft Dynamics AX per le aziende di servizi Una crescita sostenibile attraverso il potenziamento dei clienti più redditizi 2012 Microsoft Dynamics AX con il modulo Professional Services offre una soluzione

Dettagli

COMPANY PROFILE. Adecco better work, better life

COMPANY PROFILE. Adecco better work, better life COMPANY PROFILE Adecco better work, better life Adecco è il leader in Italia e nel mondo nei servizi per la gestione delle risorse umane. Nato nel 1996 in seguito alla fusione tra Adia (Svizzera) ed Ecco

Dettagli

AT&S Aumenta l Efficienza e l Agilità del Business Tramite il Miglioramento della Gestione IT

AT&S Aumenta l Efficienza e l Agilità del Business Tramite il Miglioramento della Gestione IT CUSTOMER SUCCESS STORY Ottobre 2013 AT&S Aumenta l Efficienza e l Agilità del Business Tramite il Miglioramento della Gestione IT PROFILO DEL CLIENTE Settore: Manifatturiero Azienda: AT&S Dipendenti: 7500

Dettagli

I SISTEMI DI PERFORMANCE MANAGEMENT

I SISTEMI DI PERFORMANCE MANAGEMENT http://www.sinedi.com ARTICOLO 8 GENNAIO 2007 I SISTEMI DI PERFORMANCE MANAGEMENT In uno scenario caratterizzato da una crescente competitività internazionale si avverte sempre di più la necessità di una

Dettagli

I fattori di successo nell industria dei fondi

I fattori di successo nell industria dei fondi Financial Services Banking I fattori di successo nell industria dei fondi Un marketing ed una commercializzazione strategici sono la chiave per l acquisizione ed il mantenimento dei clienti Jens Baumgarten,

Dettagli

TOYOTA. Strategia e politica aziendale A.A. 2012/2013 LAURA CORRIAS

TOYOTA. Strategia e politica aziendale A.A. 2012/2013 LAURA CORRIAS TOYOTA Strategia e politica aziendale A.A. 2012/2013 LAURA CORRIAS 1 1. ANALISI DEL SETTORE 2. TOYOTA 3. LANCIO AYGO 4. CONCLUSIONI 2 INDUSTRIA Più IMPORTANTE PER FATTURATO La rilevanza del settore si

Dettagli

PIÙ ENERGIA PER LA LOGISTICA. SOLARE, OVVIAMENTE. Continua

PIÙ ENERGIA PER LA LOGISTICA. SOLARE, OVVIAMENTE. Continua PIÙ ENERGIA PER LA LOGISTICA. SOLARE, OVVIAMENTE. Continua CONTENUTO Conosciamo CONOSCIAMO IL VOSTRO SETTORE Conosciamo Nell ultimo decennio il settore dell energia solare ha registrato una crescita senza

Dettagli

HR Primo Business Partner Aziendale

HR Primo Business Partner Aziendale HR Primo Business Partner Aziendale di Luca Battistini Direttore HR Phone & Go Spa; Presidente della web community Fior di Risorse Le persone al centro. H1 Hrms sistema integrato di gestione del personale

Dettagli

Metti le ali al tuo Business, scegli FIBERING. I nostri servizi

Metti le ali al tuo Business, scegli FIBERING. I nostri servizi PARTNERSHIP PROGRAM Da oltre 10 anni offriamo connettività professionale dedicata alle aziende. Diventa partner Fibering e accelera il tuo business. Garantiamo efficienza, affidabilità e supporto. Metti

Dettagli

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Ottobre 2012

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Ottobre 2012 L Azienda Digitale Viaggio nell'italia che compete Executive Summary Ottobre 2012 Realizzato da NetConsulting per Repubblica Affari&Finanza e Samsung Evento Territoriale di Modena NetConsulting 2012 1

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT SERVIZI DI PROJECT MANAGEMENT DI ELEVATA PROFESSIONALITÀ

PROJECT MANAGEMENT SERVIZI DI PROJECT MANAGEMENT DI ELEVATA PROFESSIONALITÀ PROJECT MANAGEMENT SERVIZI DI PROJECT MANAGEMENT DI ELEVATA PROFESSIONALITÀ SERVIZI DI PROJECT MANAGEMENT CENTRATE I VOSTRI OBIETTIVI LA MISSIONE In qualità di clienti Rockwell Automation, potete contare

Dettagli

APPROFONDIMENTO LABORATORIO SIMULAZIONE DI UNA MODERNA AZIENDA MECCATRONICA INTEGRATA DIVISIONE PER AREE AZIENDALI

APPROFONDIMENTO LABORATORIO SIMULAZIONE DI UNA MODERNA AZIENDA MECCATRONICA INTEGRATA DIVISIONE PER AREE AZIENDALI APPROFONDIMENTO LABORATORIO SIMULAZIONE DI UNA MODERNA AZIENDA MECCATRONICA INTEGRATA DIVISIONE PER AREE AZIENDALI Area Progettazione Area Acquisti Area Produzione Area Assistenza Tecnica Area Marketing

Dettagli

Quel che ogni azienda deve sapere sul finanziamento*

Quel che ogni azienda deve sapere sul finanziamento* Quel che ogni azienda deve sapere sul finanziamento* *ma senza le note scritte in piccolo Allineare gli investimenti tecnologici con le esigenze in evoluzione dell attività Il finanziamento è una strategia

Dettagli

Le prestazioni della Supply Chain

Le prestazioni della Supply Chain Le prestazioni della Supply Chain L ottenimento dell adattamento strategico e la sua portata Le prestazioni della Supply Chain 1 Linea guida Le strategie Competitiva e della supply chain L ottenimento

Dettagli

!"#$%&'(&%)% Consulenza & Ser vizi. & Partners

!#$%&'(&%)% Consulenza & Ser vizi. & Partners !"#$%&'(&%)% Consulenza & Ser vizi & Partners Progettualità e cultura d impresa Nato nel 2002 da un idea del Dr. Luca Troisi, a seguito di una significativa esperienza personale maturata nel mondo della

Dettagli

Indice. pagina 2 di 8

Indice. pagina 2 di 8 LEZIONE SOURCING, PROCUREMENT E METODOLOGIE PER L'OTTIMIZZAZIONE DELLA CATENA DEL VALORE DOTT.SSA ROSAMARIA D AMORE Indice 1 Catena del valore e creazione del valore --------------------------------------------------------------

Dettagli

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Ottobre 2012

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Ottobre 2012 L Azienda Digitale Viaggio nell'italia che compete Executive Summary Ottobre 2012 Realizzato da NetConsulting per Repubblica Affari&Finanza e Samsung Evento Territoriale di Perugia NetConsulting 2012 1

Dettagli

Università di Macerata. L internazionalizzazione delle PMI: problemi e prospettive

Università di Macerata. L internazionalizzazione delle PMI: problemi e prospettive Università di Macerata Facoltà di Giurisprudenza Dipartimento di Studi Giuridici ed Economici L internazionalizzazione delle PMI: problemi e prospettive Francesca Spigarelli spigarelli@unimc.it Tecnologia,

Dettagli

Organizzazione e pianificazione delle attività di marketing

Organizzazione e pianificazione delle attività di marketing Organizzazione e pianificazione delle attività di marketing Il continuum delle strutture tra efficienza ed efficacia Struttura funzionale Struttura divisionale Struttura a matrice Struttura orizzontale

Dettagli

Certificazione per i Partner di canale di Axis

Certificazione per i Partner di canale di Axis Axis Communications Academy Certificazione per i Partner di canale di Axis Il nuovo requisito per i Partner esperti di soluzioni è anche uno dei loro maggiori benefici. Axis Certification Program lo standard

Dettagli

Migliorare l'integrazione tra Piccole e Medie aziende di un grande Gruppo internazionale con SAP Business All In One di SIDI

Migliorare l'integrazione tra Piccole e Medie aziende di un grande Gruppo internazionale con SAP Business All In One di SIDI Migliorare l'integrazione tra Piccole e Medie aziende di un grande Gruppo internazionale con SAP Business All In One di SIDI I numeri della complessità 40 anni di storia! 7.125 dipendenti in 24 paesi,

Dettagli

UNIVERSITÀ TELEMATICA GUGLIELMO MARCONI FACOLTA DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE. Corso di Laurea in Scienze dell Educazione e della Formazione

UNIVERSITÀ TELEMATICA GUGLIELMO MARCONI FACOLTA DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE. Corso di Laurea in Scienze dell Educazione e della Formazione UNIVERSITÀ TELEMATICA GUGLIELMO MARCONI FACOLTA DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE Corso di Laurea in Scienze dell Educazione e della Formazione L Outsourcing Relatore Prof.ssa Concetta Mercurio Candidato Mario

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Export manager per il settore della nautica da diporto

Export manager per il settore della nautica da diporto PROGETTO COFINANZIATO DALL UNIONE EUROPEA Progetto formativo per Export manager per il settore della nautica da diporto FORMAZIONE SUPERIORE Progetto formativo per Export manager per il settore della nautica

Dettagli

Marketing: una definizione 28/10/2013 CREAZIONE DI VALORE, ATTIVITÀ DI MARKETING E STRATEGIE D IMPRESA, PIANIFICAZIONE (CAP.

Marketing: una definizione 28/10/2013 CREAZIONE DI VALORE, ATTIVITÀ DI MARKETING E STRATEGIE D IMPRESA, PIANIFICAZIONE (CAP. COMUNICAZIONE D IMPRESA Anno Accademico 2013/2014 CREAZIONE DI VALORE, ATTIVITÀ DI MARKETING E STRATEGIE D IMPRESA, PIANIFICAZIONE (CAP. 1, 2, 3) Unit 5 Slide 5.2.1 Lezioni del 29/30/31 ottobre 2013 IL

Dettagli

Risparmio gestito in Italia: trend ed evoluzione dei modelli di business

Risparmio gestito in Italia: trend ed evoluzione dei modelli di business Risparmio gestito in Italia: trend ed evoluzione dei modelli di business I risultati della survey Workshop Milano,12 giugno 2012 Il campione 30 SGR aderenti, rappresentative di circa il 75% del patrimonio

Dettagli

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Novembre 2012

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Novembre 2012 L Azienda Digitale Viaggio nell'italia che compete Executive Summary Novembre 2012 Realizzato da NetConsulting per Repubblica Affari&Finanza e Samsung Evento Territoriale di Verona NetConsulting 2012 1

Dettagli

L AZIENDA Competenza e qualità per la soddisfazione del cliente

L AZIENDA Competenza e qualità per la soddisfazione del cliente coordina le tue risorse umane L AZIENDA Competenza e qualità per la soddisfazione del cliente Soluzioni e servizi Gea è una società che opera nel settore dei servizi avanzati per le imprese e per gli enti

Dettagli

La gestione dei rapporti con i fornitori è un tema cruciale per le grandi Aziende nello scenario attuale del mercato e delle sue logiche di sviluppo.

La gestione dei rapporti con i fornitori è un tema cruciale per le grandi Aziende nello scenario attuale del mercato e delle sue logiche di sviluppo. La gestione dei rapporti con i fornitori è un tema cruciale per le grandi Aziende nello scenario attuale del mercato e delle sue logiche di sviluppo. Il perfezionamento delle relazioni operative tra grandi

Dettagli

STRATEGIE PER LA CRESCITA PROFITTEVOLE Gestire le vendite e il servizio per sostenere prezzi e margini

STRATEGIE PER LA CRESCITA PROFITTEVOLE Gestire le vendite e il servizio per sostenere prezzi e margini STRATEGIE PER LA CRESCITA PROFITTEVOLE Gestire le vendite e il servizio per sostenere prezzi e margini Vicenza, 5 marzo 2013 Relatore: FABIO VENTURI Consulente di direzione e formatore. Testimonianza:

Dettagli

Presentazione aziendale

Presentazione aziendale Presentazione aziendale Indice Attività e Posizionamento Competitivo Prodotti e Mercati Dati Economico-Finanziari Consolidati Obiettivi e Strategie 2 Attività e Posizionamento Competitivo 3 Cembre Cembre

Dettagli

Presentazione aziendale

Presentazione aziendale Presentazione aziendale Indice Attività e Posizionamento Competitivo Prodotti e Mercati Dati Economico-Finanziari Consolidati Obiettivi e Strategie 2 Attività e Posizionamento Competitivo 3 Cembre Cembre

Dettagli

profilo dna team clienti

profilo dna team clienti CONSULENZA Organizzativa e Direzionale MS Consulting è una società di consulenza organizzativa e direzionale che, dal 1985, fornisce servizi legati alla valutazione dell efficienza aziendale e allo sviluppo

Dettagli

1 Questo convegno, che vede insieme rappresentanti del mondo pubblico e privato, prende spunto da un ciclo di formazione appena concluso di personale

1 Questo convegno, che vede insieme rappresentanti del mondo pubblico e privato, prende spunto da un ciclo di formazione appena concluso di personale 1 Questo convegno, che vede insieme rappresentanti del mondo pubblico e privato, prende spunto da un ciclo di formazione appena concluso di personale della RGS, del CNIPA e di ingegneri dell Ordine di

Dettagli

MANTENERE LE RELAZIONI CON I CLIENTI FINALI

MANTENERE LE RELAZIONI CON I CLIENTI FINALI MANTENERE LE RELAZIONI CON I CLIENTI FINALI Il mantenimento delle relazioni con i clienti finali e il processo mediante il quale il fornitore soddisfa nel tempo le esigenze del cliente definite di comune

Dettagli

Lezione 3. La macro struttura organizzativa: la struttura funzionale e le sue modifiche; la struttura divisionale; la struttura a matrice.

Lezione 3. La macro struttura organizzativa: la struttura funzionale e le sue modifiche; la struttura divisionale; la struttura a matrice. Lezione 3 La macro struttura organizzativa: la struttura funzionale e le sue modifiche; la struttura divisionale; la struttura a matrice. 1 LA STRUTTURA FUNZIONALE ALTA DIREZIONE Organizzazione Sistemi

Dettagli

Concetti di marketing turistico

Concetti di marketing turistico Concetti di marketing turistico Introduzione Un impresa, per individuare la linea d azione che ha la maggior probabilità di portare al successo il proprio prodotto, cerca di anticipare i bisogni dei consumatori,

Dettagli

Introduzione. Si prevede che Internet of Everything generi almeno 613 miliardi di dollari di profitti aziendali globali nell'arco del 2013.

Introduzione. Si prevede che Internet of Everything generi almeno 613 miliardi di dollari di profitti aziendali globali nell'arco del 2013. Internet of Everything (IoE) I 10 risultati principali del sondaggio IoE Value Index di Cisco, condotto su un campione di 7.500 responsabili aziendali in 12 paesi Joseph Bradley Jeff Loucks Andy Noronha

Dettagli

di Antonio Ferrandina Marketing e Vendite >> Marketing e Management

di Antonio Ferrandina Marketing e Vendite >> Marketing e Management CONCESSIONARIE DI PUBBLICITA di Antonio Ferrandina Marketing e Vendite >> Marketing e Management DEFINIZIONI DEL SETTORE Il settore delle «concessionarie di pubblicità» si occupa della vendita di spazi

Dettagli

Azienda GESTIONE RISORSE S UMANE

Azienda GESTIONE RISORSE S UMANE Azienda GESTIONE RISORSE S UMANE Per essere sempre più competitive, oggi, le aziende non devono considerare le proprie risorse umane un costo, ma il più grosso investimento finalizzato alla realizzazione

Dettagli

LA GESTIONE DELL INNOVAZIONE TECNOLOGICA NELLA PICCOLA E MEDIA IMPRESA

LA GESTIONE DELL INNOVAZIONE TECNOLOGICA NELLA PICCOLA E MEDIA IMPRESA LA GESTIONE DELL INNOVAZIONE TECNOLOGICA NELLA PICCOLA E MEDIA IMPRESA Parte III : R&S nella piccola e media impresa Angelo Bonomi PICCOLE E MEDIE IMPRESE E R&S Esistono varie definizioni di piccole e

Dettagli

IL PROCESSO DI VALUTAZIONE DI UN SITO PRODUTTIVO: IL CASO ABBOTT DOPO L ACQUISIZIONE DI KNOLL

IL PROCESSO DI VALUTAZIONE DI UN SITO PRODUTTIVO: IL CASO ABBOTT DOPO L ACQUISIZIONE DI KNOLL IL PROCESSO DI VALUTAZIONE DI UN SITO PRODUTTIVO: IL CASO ABBOTT DOPO L ACQUISIZIONE DI KNOLL Prof. 1Corso: Supply chain management Docente: 1 Considerazioni di sintesi L azienda si posiziona tra le prime

Dettagli

REVITOR S.r.l. SOCIETÀ DI REVISIONE CONTABILE INDICE PRESS KIT

REVITOR S.r.l. SOCIETÀ DI REVISIONE CONTABILE INDICE PRESS KIT REVITOR S.r.l. SOCIETÀ DI REVISIONE CONTABILE INDICE PRESS KIT COMPANY PROFILE SERVIZI CLIENTI TEAM DI LAVORO COMPANY PROFILE Storia Revi.Tor S.r.l. è una società di revisione contabile con sede a Torino.

Dettagli

MigliorShop e-commerce

MigliorShop e-commerce www.migliorshop.it Impara dal passato, vivi il presente, crea il tuo futuro MigliorShop e-commerce Il futuro della tua farmacia MigliorShop È il momento giusto per prendere una decisione strategica per

Dettagli

Gextra è una società di gestione dei crediti che si distingue per il valore del management.

Gextra è una società di gestione dei crediti che si distingue per il valore del management. Gextra è una società di gestione dei crediti che si distingue per il valore del management. Il management proviene da rilevanti esperienze nel settore della gestione del credito, in particolare di natura

Dettagli

Perché è importante voltare pagina nella gestione delle piccole imprese?

Perché è importante voltare pagina nella gestione delle piccole imprese? Perché è importante voltare pagina nella gestione delle piccole imprese? Torino, 14 aprile 2006 Indice Considerazioni iniziali...p.3 La non crescita...p.5 In concreto, cosa si può fare?...p.6 Considerazioni

Dettagli

Capitolo quindici. Produzione globale, outsourcing e logistica. Caso di apertura

Capitolo quindici. Produzione globale, outsourcing e logistica. Caso di apertura EDITORE ULRICO HOEPLI MILANO Capitolo quindici Produzione globale, outsourcing e logistica Caso di apertura 15-3 Quando ha introdotto la console video-ludica X-Box, Microsoft dovette decidere se produrre

Dettagli

Le Dimensioni della LEADERSHIP

Le Dimensioni della LEADERSHIP Le Dimensioni della LEADERSHIP Profilo leadership, dicembre 2007 Pag. 1 di 5 1. STRATEGIA & DIREZIONE Creare una direzione strategica Definire una strategia chiara e strutturata per la propria area di

Dettagli

LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE, TECNOLOGIE E GESTIONE DEL SISTEMA AGRO-ALIMENTARE

LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE, TECNOLOGIE E GESTIONE DEL SISTEMA AGRO-ALIMENTARE LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE, TECNOLOGIE E GESTIONE DEL SISTEMA AGRO-ALIMENTARE Classe 78/S - Scienze e Tecnologie agroalimentari Coordinatore: prof. Marco Gobbetti Tel. 0805442949; e-mail: gobbetti@ateneo.uniba.it

Dettagli

Management Game 2011

Management Game 2011 Management Game 2011 La Mobilé Inc 1 Introduzione 1.1 La Mobilé Inc in breve Mobilé Inc è un azienda produttrice di telefonini che ha sede negli Stati Uniti che si è concentrata sulla produzione di telefonini

Dettagli

PRESENTAZIONE AZIENDALE

PRESENTAZIONE AZIENDALE PRESENTAZIONE AZIENDALE Mission La nostra mission sono due Mission: l Azienda e la Persona. Artemis opera sul mercato per individuare i professionisti più idonei a gestire i processi di cambiamento e di

Dettagli

STUDIO DI SETTORE UG66U ATTIVITÀ 72.22.0 ATTIVITÀ 72.60.0 CONSULENZA PER INSTALLAZIONE DI SISTEMI HARDWARE EDIZIONE DI SOFTWARE

STUDIO DI SETTORE UG66U ATTIVITÀ 72.22.0 ATTIVITÀ 72.60.0 CONSULENZA PER INSTALLAZIONE DI SISTEMI HARDWARE EDIZIONE DI SOFTWARE STUDIO DI SETTORE UG66U ATTIVITÀ 72.10.0 CONSULENZA PER INSTALLAZIONE DI SISTEMI HARDWARE ATTIVITÀ 72.21.0 EDIZIONE DI SOFTWARE ATTIVITÀ 72.22.0 ALTRE REALIZZAZIONI DI SOFTWARE E CONSULENZA SOFTWARE ATTIVITÀ

Dettagli

Cina e India cambiano l economia mondiale. Michela Floris micfloris@unica.it

Cina e India cambiano l economia mondiale. Michela Floris micfloris@unica.it Cina e India cambiano l economia mondiale Michela Floris micfloris@unica.it Una premessa L Asia non è nuova a miracoli economici Giappone, Corea del Sud, Cina e India sono protagonisti di una rapida crescita

Dettagli

Documento non definitivo

Documento non definitivo STUDIO DI SETTORE YG66U ATTIVITÀ 33.12.51 RIPARAZIONE E MANUTENZIONE DI MACCHINE ED ATTREZZATURE PER UFFICIO (ESCLUSI COMPUTER, PERIFERICHE, FAX) ATTIVITÀ 58.12.02 PUBBLICAZIONE DI MAILING LIST ATTIVITÀ

Dettagli

CRM E GESTIONE DEL CLIENTE

CRM E GESTIONE DEL CLIENTE CRM E GESTIONE DEL CLIENTE La concorrenza è così forte che la sola fonte di vantaggio competitivo risiede nella creazione di un valore superiore per i clienti, attraverso un investimento elevato di risorse

Dettagli

Professional Services per contact center Mitel

Professional Services per contact center Mitel Professional Services per contact center Mitel Una struttura rigorosa per un offerta flessibile Rilevamento Controllo dello stato Requisiti della soluzione Architettura Roadmap strategica Ottimizzazione

Dettagli

L OFFERTA DI PRODOTTO E I CLIENTI FINALI

L OFFERTA DI PRODOTTO E I CLIENTI FINALI Dati istituzionali L OFFERTA DI PRODOTTO E I CLIENTI FINALI Il Gruppo DiaSorin è specializzato nello sviluppo, nella produzione e commercializzazione di kit di immunoreagenti per la diagnostica di laboratorio

Dettagli

Ferrovie dello Stato Italiane Garantisce l Efficienza dei Servizi IT in Outsourcing con CA Business Service Insight

Ferrovie dello Stato Italiane Garantisce l Efficienza dei Servizi IT in Outsourcing con CA Business Service Insight CUSTOMER SUCCESS STORY April 2014 Garantisce l Efficienza dei Servizi IT in Outsourcing con CA Business Service Insight PROFILO DEL CLIENTE: Azienda: S.p.A. Settore: logistica e trasporti Fatturato: 8,2

Dettagli

Le imprese manifatturiere del IV capitalismo: profili di crescita. Paola Dubini Incontro Confindustria Prato 23 novembre 2007

Le imprese manifatturiere del IV capitalismo: profili di crescita. Paola Dubini Incontro Confindustria Prato 23 novembre 2007 Le imprese manifatturiere del IV capitalismo: profili di crescita Paola Dubini Incontro Confindustria Prato 23 novembre 2007 1 % 40 35 30 25 20 15 10 5 0 % Ripartizione per classi dimensionali di fatturato

Dettagli

L outsourcing nei processi di Marketing & Sales

L outsourcing nei processi di Marketing & Sales L outsourcing nei processi di Marketing & Sales Eventi & Congressi Milano 18 novembre 2010 Copyright 2010 CWT CWT nel settore Healthcare Con un esperienza più che trentennale, CWT affianca alle attività

Dettagli

Obiettivi conoscitivi

Obiettivi conoscitivi Corso di International Accounting Università degli Studi di Parma - Facoltà di Economia (Modulo 1 e Modulo 2) LAMIB Strumenti avanzati di management accounting. Profili internazionali. Anno Accademico

Dettagli

MODA E LUSSO NELL ERA DELLA TECNOLOGIA TRA BIG DATA E SHOPPING EXPERIENCE

MODA E LUSSO NELL ERA DELLA TECNOLOGIA TRA BIG DATA E SHOPPING EXPERIENCE MODA E LUSSO NELL ERA DELLA TECNOLOGIA TRA BIG DATA E SHOPPING EXPERIENCE AS HIO N LUXURY Internet e customer engagement omnichannel stanno trasformando le strategie dei grandi brand del mercato Fashion

Dettagli

Il Piano Industriale

Il Piano Industriale LE CARATTERISTICHE DEL PIANO INDUSTRIALE 1.1. Definizione e obiettivi del piano industriale 1.2. Requisiti del piano industriale 1.3. I contenuti del piano industriale 1.3.1. La strategia realizzata e

Dettagli

La nuova voce del verbo CRM. La soluzione ideale per il marketing e le vendite. A WoltersKluwer Company

La nuova voce del verbo CRM. La soluzione ideale per il marketing e le vendite. A WoltersKluwer Company La nuova voce del verbo CRM La soluzione ideale per il marketing e le vendite A WoltersKluwer Company Player il cliente al centro della nostra attenzione. Player: la Soluzione per il successo nelle vendite,

Dettagli

Audit. Tax. Consulting. Corporate Finance. Servizi di Accounting Advisory Soluzioni operative ed efficaci, su misura per i vostri bisogni

Audit. Tax. Consulting. Corporate Finance. Servizi di Accounting Advisory Soluzioni operative ed efficaci, su misura per i vostri bisogni Audit. Tax. Consulting. Corporate Finance. Servizi di Accounting Advisory Soluzioni operative ed efficaci, su misura per i vostri bisogni Supporto all area amministrazione, finanze e controllo Dovete risolvere

Dettagli

Progetto SAP Gefran Cina e Singapore

Progetto SAP Gefran Cina e Singapore Picture Credit Gefran SAP. Used with permission. Progetto SAP Gefran Cina e Singapore Partner Nome dell azienda Gefran SpA Settore Industria-Elettronica Servizi e/o prodotti forniti Progettazione e produzione

Dettagli

La selezione e la formazione on-line come supporto alla gestione del capitale intellettuale

La selezione e la formazione on-line come supporto alla gestione del capitale intellettuale La selezione e la formazione on-line come supporto alla gestione del capitale intellettuale di Alberto Boletti INTRODUZIONE Lo studio dell organizzazione aziendale ha sempre suscitato in me una forte curiosità,

Dettagli

UNA OPPORTUNITA FORMATIVA UNICA UN CORPO DOCENTE UNICO

UNA OPPORTUNITA FORMATIVA UNICA UN CORPO DOCENTE UNICO UNA OPPORTUNITA FORMATIVA UNICA I corsi di formazione tradizionali affrontano il tema dell internazionalizzazione nell Est Asiatico seguendo approcci generalisti e senza alcuna specializzazione sui contesti

Dettagli

SERVER E VIRTUALIZZAZIONE. Windows Server 2012. Guida alle edizioni

SERVER E VIRTUALIZZAZIONE. Windows Server 2012. Guida alle edizioni SERVER E VIRTUALIZZAZIONE Windows Server 2012 Guida alle edizioni 1 1 Informazioni sul copyright 2012 Microsoft Corporation. Tutti i diritti sono riservati. Il presente documento viene fornito così come

Dettagli

Da 40 anni al servizio delle aziende

Da 40 anni al servizio delle aziende Da 40 anni al servizio delle aziende GESCA GROUP Gesca azienda nata nel 1972 come centro servizi specializzato nell elaborazione della contabilità aziendale fa della lunga esperienza nel campo dell Information

Dettagli

INDUSTRIA ELETTROTECNICA ED ELETTRONICA ITALIANA

INDUSTRIA ELETTROTECNICA ED ELETTRONICA ITALIANA INDUSTRIA ELETTROTECNICA ED ELETTRONICA ITALIANA Hannover Messe 2014 Walking Press Conference, 8 Aprile 2014 L industria Elettrotecnica ed Elettronica in Italia ANIE rappresenta da sessant anni l industria

Dettagli

Capitolo 13. La distribuzione al dettaglio e all ingrosso. Capitolo 13- slide 1

Capitolo 13. La distribuzione al dettaglio e all ingrosso. Capitolo 13- slide 1 Capitolo 13 La distribuzione al dettaglio e all ingrosso Capitolo 13- slide 1 e all ingrosso Obiettivi di di apprendimento La distribuzione al dettaglio. Le decisioni di marketing dell impresa al dettaglio.

Dettagli

Progetto Atipico. Partners

Progetto Atipico. Partners Progetto Atipico Partners Imprese Arancia-ICT Arancia-ICT è una giovane società che nasce nel 2007 grazie ad un gruppo di professionisti che ha voluto capitalizzare le competenze multidisciplinari acquisite

Dettagli

Il controllo dell azienda nelle tue mani

Il controllo dell azienda nelle tue mani Il controllo dell azienda nelle tue mani Consulenza direzionale, organizzazione aziendale, information technology per reti in franchising e gestione diretta. PASSEPARTOUT Dal 2011 partner Passepartout,

Dettagli

Stealth è una soluzione per: UNICO E DISTRIBUITO, COME LE AZIENDE DELLA MODA

Stealth è una soluzione per: UNICO E DISTRIBUITO, COME LE AZIENDE DELLA MODA Stealth è una soluzione per: UNICO E DISTRIBUITO, COME LE AZIENDE DELLA MODA ESPANSIONE INTERNAZIONALE, MAGGIORE INTEGRAZIONE NELLA GESTIONE DEI DATI E MIGLIORAMENTO DELLA STANDARDIZZAZIONE DELLE PROCEDURE,

Dettagli

I N D I C E LE PERSONE SONO L ELEMENTO CHIAVE PER RAGGIUNGERE I RISULTATI

I N D I C E LE PERSONE SONO L ELEMENTO CHIAVE PER RAGGIUNGERE I RISULTATI COACHING LE PERSONE SONO L ELEMENTO CHIAVE PER RAGGIUNGERE I RISULTATI I N D I C E 1 [CHE COSA E IL COACHING] 2 [UN OPPORTUNITA DI CRESCITA PER L AZIENDA] 3 [ COME SI SVOLGE UN INTERVENTO DI COACHING ]

Dettagli

Risorse Umane ed Organizzazione

Risorse Umane ed Organizzazione Risorse Umane ed Organizzazione Agenda Le sfide odierne per le Risorse Umane Le risposte opportune Le aree di intervento di per le RU: il COSA Il modello di intervento di : il COME 13 febbraio 2014 2 Le

Dettagli

PMI italiane fra tradizione e innovazione digitale tendenze e testimonianze dalle eccellenti 2014. Palazzo Mezzanotte Milano, 22 luglio 2014

PMI italiane fra tradizione e innovazione digitale tendenze e testimonianze dalle eccellenti 2014. Palazzo Mezzanotte Milano, 22 luglio 2014 PMI italiane fra tradizione e innovazione digitale tendenze e testimonianze dalle eccellenti 2014 Palazzo Mezzanotte Milano, 22 luglio 2014 Osservatorio PMI 2014 -VI Edizione 1 Obiettivi Individuare le

Dettagli

BUSINESS PLAN BUSINESS PLAN DI PER APERTURA PIZZERIA

BUSINESS PLAN BUSINESS PLAN DI PER APERTURA PIZZERIA BUSINESS PLAN DI PER APERTURA PIZZERIA 1 SINTESI DEL PROGETTO IMPRENDITORIALE: Tale sintesi dovrebbe dare al lettore una chiara idea del progetto imprenditoriale e dell opportunità di business che questo

Dettagli

La Guida per l Organizzazione degli Studi professionali

La Guida per l Organizzazione degli Studi professionali La Guida per l Organizzazione degli Studi professionali Gianfranco Barbieri Senior Partner di Barbieri & Associati Dottori Commercialisti Presidente dell Associazione Culturale Economia e Finanza gianfranco.barbieri@barbierieassociati.it

Dettagli

MONDIALE, NEI SERVIZI

MONDIALE, NEI SERVIZI CHI SIAMO Il Gruppo è attivo, a livello globale, nei seguenti campi: Lavoro Temporaneo e Permanent Staffing, Ricerca e Selezione, Consulenza HR, Formazione, Supporto alla Ricollocazione, altri servizi

Dettagli

Soluzioni per la tua crescita

Soluzioni per la tua crescita Soluzioni per la tua crescita Sviluppiamo il tuo business Una storia di successi Co.Mark nasce a Bergamo nel 1998 come studio di consulenza professionale nel campo dei servizi di temporary management per

Dettagli

ALLINEARE LA GESTIONE OPERATIVA ALLA STRATEGIA AZIENDALE

ALLINEARE LA GESTIONE OPERATIVA ALLA STRATEGIA AZIENDALE http://www.sinedi.com ARTICOLO 9 FEBBRAIO 2007 ALLINEARE LA GESTIONE OPERATIVA ALLA STRATEGIA AZIENDALE La formulazione della strategia aziendale rappresenta un momento estremamente importante per tutte

Dettagli

Nel modello organizzativo di Intesa Sanpaolo è più volte affermato il. ruolo centrale della relazione con il cliente. Essere una delle più

Nel modello organizzativo di Intesa Sanpaolo è più volte affermato il. ruolo centrale della relazione con il cliente. Essere una delle più Nel modello organizzativo di Intesa Sanpaolo è più volte affermato il ruolo centrale della relazione con il cliente. Essere una delle più importanti banche del Paese (In Italia: 5.809 sportelli, 11,4 mln.

Dettagli