Capitolo 1 Gare di Endurance in Lombardia

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Capitolo 1 Gare di Endurance in Lombardia"

Transcript

1 REGOLAMENTO GARE DI ENDURANCE IN LOMBARDIA in vigore dal 01/01/2015

2 Capitolo 1 Gare di Endurance in Lombardia Articolo 1.1 Preiscrizioni ed iscrizioni Le preiscrizioni alle gare di endurance in Lombardia dovranno effettuarsi entro il mercoledì precedente la data della gara. Le preiscrizioni effettuate oltre tale termine saranno maggiorate della sanzione di 10, La regolarizzazione economica delle iscrizioni, compresa l eventuale sanzione per mancata preiscrizione, la verifica di documenti, qualifiche e quant altro, sarà effettuata il giorno di gara. Si specifica che il cambio di cavaliere o di cavallo regolarmente preiscritto non darà luogo alla maggiorazione di 10,00 alla quota di iscrizione indicata all art Le quote d iscrizione dipendono dalla categoria e sono le seguenti: Categorie Under 16 20,00 Categoria Debuttanti 30,00 Categoria CEN A 40,00 Categoria CEN B 50,00 Articolo 1.2 Ufficiali di gara In tutte le gare l assegnazione del Presidente di Giuria e del Presidente della Commissione Veterinaria è riservata al Comitato Regionale Lombardo. Articolo 1.3 Cardiofrequenzimetro La manifestazioni di endurance che si svolgeranno in Lombardia, ad eccezione delle Under 16 e delle categorie internazionali, dovranno utilizzare obbligatoriamente il cardiofrequenzimetro con le modalità previste dal Regolamento Endurance Nazionale in vigore. L eventuale utilizzo del cardiofrequenzimetro in categorie Under 16 e/o internazionali sarà di esclusiva decisione del C.O. in accordo con il Presidente di Giuria ed il Presidente della Commissione Veterinaria. Articolo 1.4 Selezione per la Coppa delle Regioni Una Commissione Selezionatrice, composta da almeno un Tecnico e da un Veterinario, nominati dal Comitato Regionale prima dell inizio delle gare, prenderà in considerazione, per la partecipazione alla Coppa delle Regioni, i binomi meglio classificati nel Campionato Regionale Si potranno inoltre includere, nella rosa dei selezionati, anche altri binomi che non hanno preso parte al Campionato Regionale per particolari impegni agonistici di livello superiore La Commissione Selezionatrice proporrà al consiglio del Comitato Regionale Lombardo F.I.S.E. l elenco dei binomi prescelti per la ratifica. Articolo 1.5 Modalità Best Condition L assegnazione della Best Condition nelle gare di endurance in Lombardia è obbligatoria per qualsiasi categoria ad eccezione delle Under 16, per le quali è a discrezione del C.O. Regolamento Gare di Endurance in Lombardia in vigore dal 01/01/2015 Pagina 2 di 6

3 Capitolo 2 Campionato Lombardo di Endurance Articolo 2.1 Categorie del Campionato Il Campionato Lombardo di Endurance si disputerà come di seguito indicato: Categoria CEN B, CEN A e Debuttanti: in prova unica Campionati Lombardi Under 21: in prova unica nelle categorie CEN B, CEN A e Debuttanti (che si disputeranno nella formula open con estrapolazione degli Under 21) Categoria Under 16 A, Under 16 B e Under 16 C: a tappe Premio Endurance Under 16 per Centri Ippici: a tappe Le gare valide per i Campionati sono indicate nel Calendario del Comitato Regionale Lombardo FISE (C.R.L.). La partecipazione è libera per cavalieri di qualsiasi residenza sportiva, ma i titoli ed i punteggi saranno riservati ai binomi con cavaliere lombardo. Nel caso di annullamento di una o più gare o categorie, il Comitato Lombardo deciderà se recuperare o meno l evento. Articolo 2.2 Classifiche del Campionato I Campionati in prova unica eleggeranno direttamente i Campioni Lombardi Nei Campionati a tappe, i binomi lombardi otterranno punteggi ad ogni tappa come indicato all art Il punteggio finale del binomio per il Campionato sarà dato dalla somma dei migliori QUATTRO punteggi di tappa o dalla somma di tutti i punteggi nel caso abbia 4 punteggi o meno. In caso di parità, vince il binomio che ha portato a termine il maggior numero di gare del Campionato; in caso di ulteriore parità quello che ha ottenuto il punteggio assoluto più alto nella singola gara. Articolo 2.3 Punteggi nelle tappe del Campionato Al termine di ciascuna gara valida come tappa di Campionato, verranno stilate classifiche di categoria contenenti solamente i binomi lombardi ai quali verranno attribuiti i punteggi, che saranno i punti in base alla posizione in classifica sommati ai punti in base al numero dei cavalieri lombardi partiti Punti in base alla posizione in classifica: i cavalieri riceveranno i punti corrispondenti alla propria classifica come indicato nella tabella sottostante: Classifica Punti Classifica Punti Classifica Punti Classifica Punti Si specifica che dal 33 classificato in poi ogni concorrente in classifica prenderà 1 punto Punti in base al numero dei cavalieri lombardi partiti: il cavaliere primo classificato riceverà i punti pari al numero dei cavalieri lombardi partiti. Gli altri cavalieri in classifica otterranno il punteggio del cavaliere precedente diminuito di 1 punto. I cavalieri lombardi che parteciperanno fuori gara non verranno conteggiati nel numero dei partiti. Regolamento Gare di Endurance in Lombardia in vigore dal 01/01/2015 Pagina 3 di 6

4 Articolo 2.4 Trofeo Best Condition del Campionato Il Trofeo Best Condition del Campionato Lombardo verrà assegnato alle categorie CEN B, CEN A e Debuttanti solo se montato da cavaliere lombardo. Articolo 2.5 Premiazioni del Campionato I Premi del Campionato Lombardo di Endurance per ciascuna categoria sono i seguenti: 1 classificato: Medaglia d oro 2 classificato: Medaglia d argento 3 classificato: Medaglia di bronzo 4 e 5 classificato: Targa di scuderia Dal 6 al 10 classificato: Coccarda Trofeo Best Condition: Targa di scuderia Capitolo 3 Coppa Lombardia di Endurance Articolo 3.1 Funzionamento La Coppa Lombardia di Endurance è una competizione riservata alle Scuderie che si disputerà in prova unica alla data indicata nel Calendario Lombardo. La manifestazione è riservata alle squadre e si disputerà sulle categorie CEN B, CEN A e Debuttanti. Articolo 3.2 Iscrizioni e orario di partenza L iscrizione delle Scuderie è gratuita e deve avvenire negli stessi termini delle preiscrizioni dei singoli partecipanti, indicando il Nome Scuderia ed il Capitano, cioè la persona delegata a rappresentare la scuderia. Ogni Scuderia potrà iscrivere al massimo una squadra per categoria. Ciascuna squadra dovrà avere da un minimo di TRE ad un massimo di QUATTRO binomi, i cui cavalieri dovranno avere una qualsiasi residenza sportiva lombarda. Sono consentite variazioni all elenco dei propri iscritti non successive alla partenza iniziale della categoria oggetto di variazione. In deroga al Regolamento Nazionale di Endurance, per la categoria Debuttanti i componenti di una o più squadre potranno avere lo stesso orario di partenza ed anche i componenti delle squadre della categoria CEN A potranno avere lo stesso orario di partenza. Articolo 3.3 Punteggio Scuderie Le Scuderie otterranno il proprio punteggio dato dalla somma dei punteggi ottenuti dalle proprie squadre con le modalità indicate all art La Scuderia che otterrà il punteggio più alto vincerà la Coppa Lombardia. In caso di pari punteggio, vince la Scuderia meglio classificata nella categoria CEN B; nel caso nessuna abbia portato a termine tale categoria, vince la Scuderia meglio classificata nella categoria CEN A. Articolo 3.4 Punteggio singole categorie Le squadre otterranno il punteggio in base a posizione in classifica, lunghezza della categoria e totale dei binomi in classifica, come di seguito indicato. Posizione in classifica A seconda della posizione in classifica le squadre otterranno i seguenti punti: Classifica 1ª squadra 2 ª squadra 3 ª squadra 4 ª squadra Successive Punti a scalare di 1 punto Lunghezza della categoria Regolamento Gare di Endurance in Lombardia in vigore dal 01/01/2015 Pagina 4 di 6

5 Per la categoria CEN B il punteggio in base alla posizione in classifica deve essere aumentato di 10 punti, mentre per la categoria CEN A esso deve essere aumentato di 5 punti. Totale dei binomi in classifica Se la squadra avrà in classifica almeno 3 binomi avrà un ulteriore punteggio di 5 punti, che andrà a sommarsi a quanto sopra. Articolo 3.5 Premiazioni Coppa Lombardia I premi della Coppa Lombardia di Endurance sono i seguenti: 1ª Scuderia Classificata: Coppa Lombardia 2ª Scuderia Classificata: Targa di Scuderia 3ª Scuderia Classificata: Targa di Scuderia Capitolo 4 Categorie di Endurance Under 16 Articolo 4.1 Generalità A scopo promozionale e quindi per favorire l avvicinamento di giovani cavalieri, si potranno programmare delle Gare di Endurance riservate a cavalieri Under 16, cioè cavalieri di età compresa tra i 5 anni (compiuti) ed i 16 anni (sino al 31 dicembre dell anno di compimento del 16 anno), i quali dovranno essere in possesso di idonea autorizzazione a montare e dovranno montare pony e/o cavalli nel rispetto dei requisiti richiesti dal Regolamento Nazionale Endurance in vigore. Si specifica che, come nella categoria Debuttanti, anche nelle gare Under 16 potranno partecipare fuori classifica pony e/o cavalli non iscritti nel Repertorio Cavalli F.I.S.E., purché muniti del certificato di origine ed in regola con le disposizioni veterinarie federali. I Comitati Organizzatori dovranno avere l autorizzazione comunale per la chiusura delle strade nel caso il percorso attraversi strade aperte al pubblico transito. Articolo 4.2 Tipologia di gara Le Under 16 sono gare di regolarità, come indicate nel Regolamento Endurance Nazionale ma con i seguenti parametri: non ci saranno controlli delle medie sul percorso; media oraria minima 5 km orari e media oraria massima 10 km orari con tolleranza di 0,5 km/h su media massima come specificato all art. 6.1 del Regolamento Nazionale Endurance; presentazione alla visita veterinaria finale entro 20 minuti dall arrivo al traguardo; frequenza cardiaca massima 64 battiti al minuto misurata dal veterinario con il fonendoscopio E vivamente consigliata la presenza di accompagnatori ogni 2 o 3 concorrenti, anche a cavallo e/o bicicletta. Articolo 4.3 Preiscrizioni ed iscrizioni E gradita la preiscrizione cumulativa da parte dei Centri Ippici di riferimento dei cavalieri alle gare Under 16 con un anticipo di almeno una settimana. Nelle manifestazioni Under 16 con più di 30 iscritti totali, è consentito che: i cavalieri potranno iscriversi al massimo due volte. Si intende che un cavaliere potrà iscriversi al massimo a due diverse categorie o che potrà iscriversi al massimo due volte nella stessa categoria; in quest ultimo caso, il cavaliere non potrà utilizzare lo stesso cavallo. i cavalli potranno iscriversi al massimo due volte. Si intende che un cavallo potrà iscriversi al massimo a due diverse categorie o che potrà iscriversi al massimo due volte nella stessa categoria; in quest ultimo caso, il cavallo non potrà essere montato dallo stesso cavaliere. Regolamento Gare di Endurance in Lombardia in vigore dal 01/01/2015 Pagina 5 di 6

6 4.3.2 I Comitati Organizzatori dovranno predisporre il programma di gara (cioè orari di iscrizione, partenza, visite veterinarie ecc.) in modo da consentire e facilitare la suddetta doppia partecipazione di cavalieri e cavalli alle manifestazioni. Articolo 4.4 Categorie Le categorie delle gare di endurance Under 16 si differenziano in base alla distanza chilometrica e alla partecipazione in base a specifiche autorizzazioni a montare e sono le seguenti: Categoria Under 16 A : distanza minima di 6 km e massima di 10 km Autorizzazione a montare richiesta: qualsiasi Età massima consentita al cavaliere: 14 anni compiuti Categoria Under 16 B : distanza minima di 11 km e massima di 15 km Autorizzazione a montare richiesta: una qualsiasi Categoria Under 16 C : distanza minima di 16 km e massima di 20 km Autorizzazione a montare richiesta: una patente agonistica Per il raggiungimento del chilometraggio, il percorso potrà essere un anello più corto da ripetersi più volte consecutivamente, fino ad un massimo di 3 (per esempio, la categoria 12 km potrà avere un anello di 6 km da ripetersi due volte consecutivamente). Articolo 4.5 Classifiche Le classifiche delle gare Under 16 saranno redatte in base a quanto indicato all art. 6.1 del Regolamento Endurance Nazionale, cioè: per i cavalieri agonisti: con classifica in base a punteggio; per i cavalieri non agonisti: senza classifica, con punteggio di merito ed estrazione dei premi. senza distinzione tra cavalieri agonisti e non agonisti. Ogni categoria avrà un unica classifica contenente tutti i cavalieri iscritti i quali avranno accesso ai premi e, se tesserati in Lombardia, ai punteggi validi per il Campionato Lombardo I Comitati Organizzatori dovranno consegnare almeno un premio a ciascun cavaliere. E vivamente consigliato un premio uguale per tutti per i cavalieri non agonisti e premi di modesta entità e uguali per tutti tra i cavalieri agonisti. Sono vietati premi in denaro. Articolo 4.6 Premio Endurance Under 16 per Centri Ippici E istituito un premio per i Centri Ippici che porteranno in gara i propri cavalieri Under Saranno premiati i primi 3 Centri Ippici sulla base del maggior numero di km portati a termine dai propri cavalieri su tutte le tappe Under 16 senza distinzione di categoria. Regolamento Gare di Endurance in Lombardia in vigore dal 01/01/2015 Pagina 6 di 6

Capitolo 1 Gare di Endurance in Lombardia

Capitolo 1 Gare di Endurance in Lombardia FEDERAZIONE ITALIANA SPORT EQUESTRI COMITATO REGIONALE LOMBARDO REGOLAMENTO GARE DI ENDURANCE IN LOMBARDIA in vigore dal 01/01/2014 Capitolo 1 Gare di Endurance in Lombardia Articolo 1.1 Preiscrizioni

Dettagli

Comitato Regionale Emilia Romagna

Comitato Regionale Emilia Romagna Comitato Regionale Emilia Romagna Progetto Giovani Obiettivo Dressage 2016 Progetto Circoli Ippici Emilia Romagna Progetto miglior Junior Emergente dell anno Qualifica Regionale per Progetto Giovani Nazionale

Dettagli

Federazione Italiana Sport Equestri REGOLAMENTO GARE DI ENDURANCE 2015

Federazione Italiana Sport Equestri REGOLAMENTO GARE DI ENDURANCE 2015 REGOLAMENTO GARE DI ENDURANCE 2015 in vigore dal 1 febbraio 2015 LE GARE... 6 Art. 1) DEFINIZIONE... 6 Art. 2) TIPI DI MANIFESTAZIONI... 6 Art. 3) TIPOLOGIE E CATEGORIE DELLE GARE DI ENDURANCE... 7 3.1)

Dettagli

REGOLAMENTO GARE DI ENDURANCE

REGOLAMENTO GARE DI ENDURANCE REGOLAMENTO GARE DI ENDURANCE in vigore dal 07/02/2013 ( ultima revisione 14/03/2013 ) LE GARE... 6 Art. 1) DEFINIZIONE... 6 Art. 2) TIPI DI MANIFESTAZIONI... 6 Art. 3) CATEGORIE DELLE GARE DI ENDURANCE...

Dettagli

Comitato Regionale Emilia Romagna

Comitato Regionale Emilia Romagna Comitato Regionale Emilia Romagna Progetto Giovani Obiettivo Dressage 2015 Progetto Circoli Ippici Emilia Romagna Progetto miglior Junior Emergente dell anno Trofeo Nazionale Dressage 2015 Il Progetto

Dettagli

GE Società Ippica Val di Vara Via Volta snc 19020 Follo

GE Società Ippica Val di Vara Via Volta snc 19020 Follo GE Società Ippica Val di Vara Via Volta snc 19020 Follo CAMPIONATI REGIONALI DI DRESSAGE LIGURI INDIVIDUALI E A SQUADRE RIPRESE OPEN TAPPA MASTER CAVALLO IBERICO 19-20 luglio 2014 PROGRAMMA CAMPIONATO

Dettagli

I cavalieri riceveranno i punti corrispondenti alla propria classifica come indicato nella tabella sottostante:

I cavalieri riceveranno i punti corrispondenti alla propria classifica come indicato nella tabella sottostante: FEDERAZIONE ITALIANA SPORT EQUESTRI COMITATO REGIONALE LOMBARDO REGOLAMENTO GARE DI ENDURANCE IN LOMBARDIA CAMPIONATO LOMBARDO ENDURANCE COPPA LOMBARDIA ENDURANCE 2008 In vigore dal 01/01/2008 Articolo

Dettagli

SAGGIO NAZIONALE DELLE SCUOLE TROFEO ALLIEVI DI CONCORSO COMPLETO DI EQUITAZIONE CAMPIONATO ITALIANO A SQUADRE DI CONCORSO COMPLETO DI EQUITAZIONE

SAGGIO NAZIONALE DELLE SCUOLE TROFEO ALLIEVI DI CONCORSO COMPLETO DI EQUITAZIONE CAMPIONATO ITALIANO A SQUADRE DI CONCORSO COMPLETO DI EQUITAZIONE SAGGIO NAZIONALE DELLE SCUOLE TROFEO ALLIEVI DI CONCORSO COMPLETO DI EQUITAZIONE CAMPIONATO ITALIANO A SQUADRE DI CONCORSO COMPLETO DI EQUITAZIONE CENTRO EQUESTRE FEDERALE PRATONI DEL VIVARO 31 Ottobre

Dettagli

1 Definizione. 2 Indicazioni generali. 3 I Ranking (Graduatorie)

1 Definizione. 2 Indicazioni generali. 3 I Ranking (Graduatorie) 1 Definizione Il progetto Ranking Tour è ideato per realizzare delle graduatorie di binomi, cavalieri e cavalli sulla base dei risultati portati a termine per eleggere e premiare i migliori classificati.

Dettagli

Art. 1) DEFINIZIONE... 5 Art. 2) TIPI DI MANIFESTAZIONI... 5 Art. 3) CATEGORIE DELLE GARE DI ENDURANCE... 5

Art. 1) DEFINIZIONE... 5 Art. 2) TIPI DI MANIFESTAZIONI... 5 Art. 3) CATEGORIE DELLE GARE DI ENDURANCE... 5 REGOLAMENTO GARE DI ENDURANCE in vigore dal 29/02/2012 ( ultima revisione 28/02/2012 ) LE GARE...5 Art. 1) DEFINIZIONE... 5 Art. 2) TIPI DI MANIFESTAZIONI... 5 Art. 3) CATEGORIE DELLE GARE DI ENDURANCE...

Dettagli

SAGGIO DELLE SCUOLE CAMPIONATO ITALIANO A SQUADRE TROFEO ITALIANO ALLIEVI DEBUTTANTI TROFEO ITALIANO ALLIEVI

SAGGIO DELLE SCUOLE CAMPIONATO ITALIANO A SQUADRE TROFEO ITALIANO ALLIEVI DEBUTTANTI TROFEO ITALIANO ALLIEVI SAGGIO DELLE SCUOLE CAMPIONATO ITALIANO A SQUADRE TROFEO ITALIANO ALLIEVI DEBUTTANTI TROFEO ITALIANO ALLIEVI Tor di Quinto Roma, Ippodromo militare Gen. Giannattasio, data 30 Ottobre/2 Novembre SAGGIO

Dettagli

TROFEO ETRUSCO 2011 Grifon d Oro Villa Francesca

TROFEO ETRUSCO 2011 Grifon d Oro Villa Francesca TROFEO ETRUSCO 2011 Grifon d Oro Villa Francesca C. I. GRIFON D'ORO Le Scopaie n.1, Riotorto - 57025 Piombino (LI) Cell. +39 393 0941276 - Tel./Fax +39 0565 20973 Email: centroippicogrifondoro@virgilio.it

Dettagli

PROGRAMMI GARE NAZIONALI PIAZZA DI SIENA 2015. COPPA DEI GIOVANI - TROFEO CHALLENGE BRUNO SCOLARI 23-24 maggio 2015

PROGRAMMI GARE NAZIONALI PIAZZA DI SIENA 2015. COPPA DEI GIOVANI - TROFEO CHALLENGE BRUNO SCOLARI 23-24 maggio 2015 PROGRAMMI GARE NAZIONALI PIAZZA DI SIENA 2015 COPPA DEI GIOVANI - TROFEO CHALLENGE BRUNO SCOLARI 23-24 maggio 2015 La categoria prevede due classifiche, una a Squadre e una Individuale e un ulteriore classifica

Dettagli

CENTRO IPPICO AMBASSADOR

CENTRO IPPICO AMBASSADOR CENTRO IPPICO AMBASSADOR Presenta ENDURANCE FRANCIACORTA 2015 23-24 - 25 Ottobre 2015 Gara Internazionale di Endurance CEI3* - 160km CEI2* - 120km CEI1* - 90km Coppa Lombardia Endurance CENB - 90km CENA

Dettagli

PROGETTO GIOVANI MARCHE S.O. 2016

PROGETTO GIOVANI MARCHE S.O. 2016 Comitato Regionale F.I.S.E. Marche PROGETTO GIOVANI MARCHE S.O. 2016 IX. EDIZIONE PROGETTO GIOVANI PROMESSE PONY PROGETTO AMATORI MARCHE REGOLAMENTO Anche per il 2016 il PROGETTO GIOVANI MARCHE si riconferma,

Dettagli

DIPARTIMENTO EQUITAZIONE AMERICANA Settore GIMKANA WESTERN

DIPARTIMENTO EQUITAZIONE AMERICANA Settore GIMKANA WESTERN DIPARTIMENTO EQUITAZIONE AMERICANA Settore GIMKANA WESTERN PROGRAMMA GARE 18/19 ottobre 2008 A - FINALE CAMPIONATO ITALIANO ASSOLUTO DI GIMKANA WESTERN 2008 B - FINALE COPPA DELLE REGIONI DI GIMKANA WESTERN

Dettagli

CIRCOLO IPPICO HORSE COUNTRY ASD. CONCORSO IPPICO NAZIONALE SALTO OSTACOLI TIPO B 1* E Trofeo per Società. Montepremi. 4.800,00

CIRCOLO IPPICO HORSE COUNTRY ASD. CONCORSO IPPICO NAZIONALE SALTO OSTACOLI TIPO B 1* E Trofeo per Società. Montepremi. 4.800,00 CONCORSO IPPICO NAZIONALE SALTO OSTACOLI TIPO B 1* E Trofeo per Società ARBOREA VENERDI 4 E SABATO 5 GENNAIO 2008 Inizio manifestazione ore 09.00 CAMPO GARA: INDOOR IN SABBIA m 80 x 54 CAMPI PROVA: OUTDOORS

Dettagli

SABATO 6 GIUGNO 2015

SABATO 6 GIUGNO 2015 SABATO 6 GIUGNO 2015 Il Circolo ippico EQUITAZIONE PORTO TORRES, in collaborazione con il Comitato Regionale F.I.S.E -SARDEGNA ORGANIZZA CAMPIONATI REGIONALI LUDIC0 SARDEGNA & II TAPPA TROFEO LUDICO CHALLENGE

Dettagli

Categorie Aggiunte: Regionale Under 14 Debuttanti - Cen A ( Qualificanti)

Categorie Aggiunte: Regionale Under 14 Debuttanti - Cen A ( Qualificanti) f CENTRO IPPICO AMBASSADOR Presenta CAMPIONATO ITALIANO ENDURANCE PONY DOMENICA 18 OTTOBRE 2015 Categorie di Campionato Italiano Avviamento A B ELITE EMERGENTI Categorie Aggiunte: Regionale Under 14 Debuttanti

Dettagli

Campionati Regionali Pony Ludico 2013. Gimkana - Pony Games Carosello Presentazione. 11-12 maggio

Campionati Regionali Pony Ludico 2013. Gimkana - Pony Games Carosello Presentazione. 11-12 maggio C.O.N.I. F.I.S.E. Comitato Lombardia Campionati Regionali Pony Ludico 2013 Gimkana - Pony Games Carosello Presentazione 11-12 maggio in collaborazione con: A.S.D. Etrea Busto Arsizio (VA) SABATO 11 MAGGIO

Dettagli

PROGRAMMI GARE NAZIONALI PIAZZA DI SIENA 23 26 MAGGIO 2013

PROGRAMMI GARE NAZIONALI PIAZZA DI SIENA 23 26 MAGGIO 2013 PROGRAMMI GARE NAZIONALI PIAZZA DI SIENA 23 26 MAGGIO 2013 23-24 Maggio 2013 MASTER D ITALIA DELLE ASSOCIAZIONI AFFILIATE 2013 24-26 Maggio 2013 MASTER AMATORI PIAZZA DI SIENA 2013 25-26 Maggio 2013 GARE

Dettagli

MASTER CAVALLO ITALIANO FINALE VINCITORI UNIRE

MASTER CAVALLO ITALIANO FINALE VINCITORI UNIRE MASTER CAVALLO ITALIANO FINALE VINCITORI UNIRE 106ª FIERACAVALLI 4-7 NOVEMBRE 2004 PROGRAMMA 1. INFORMAZIONI GENERALI Descrizione del Concorso MASTER CAVALLO ITALIANO FINALE VINCITORI - UNIRE Luogo Verona,

Dettagli

ASSOCIAZIONE SPORTIVA ETREA Busto Arsizio (VA)

ASSOCIAZIONE SPORTIVA ETREA Busto Arsizio (VA) ASSOCIAZIONE SPORTIVA ETREA Busto Arsizio (VA) 7/8/9 GIUGNO 2013 CONCORSO NAZIONALE DI DRESSAGE TIPO A** CAMPIONATI REGIONALI DRESSAGE LOMBARDIA COPPA ITALIA DRESSAGE 2013 TAPPA CIRCUITO ASSI 2013 TAPPA

Dettagli

PROGRAMMA ATTIVITA SALTO OSTACOLI 2014 (cavalli)

PROGRAMMA ATTIVITA SALTO OSTACOLI 2014 (cavalli) BOZZA del 16 gennaio 2014 PROGRAMMA ATTIVITA SALTO OSTACOLI 2014 (cavalli) 1. Circuiti Salto Ostacoli FISE Lazio 2. Concorso Ippico Fiera di Roma 2014 3. Progetto Giovani Regionale 4. Team Lazio Giovani

Dettagli

IPPODROMO CAPANNELLE - MERCOLEDì 2 GIUGNO 2010

IPPODROMO CAPANNELLE - MERCOLEDì 2 GIUGNO 2010 IPPODROMO CAPANNELLE - MERCOLEDì 2 GIUGNO 2010 HippoGroup Roma Capannelle, in collaborazione con la Soc.Ippica Capannelle e con il Comitato Regionale Fise Lazio, organizza per mercoledì 2 giugno 2010,

Dettagli

Campionato Regionale Gimkana Western 2015

Campionato Regionale Gimkana Western 2015 Campionato Regionale Gimkana Western 2015 POSSONO PARTECIPARE AL CAMPIONATO CAVALIERI CON BARDATURA WESTERN CON ETÀ COMPRESA DAI 6 ANNI IN SU E TESSERATI FITETREC-ANTE. N.B L ISCRIZIONE DI UN SECONDO CAVALLO

Dettagli

PROGETTO GIOVANI MARCHE S.O. 2014 VII EDIZIONE

PROGETTO GIOVANI MARCHE S.O. 2014 VII EDIZIONE Comitato Regionale F.I.S.E. Marche PROGETTO GIOVANI MARCHE S.O. 2014 VII EDIZIONE PROGETTO GIOVANI PROMESSE PONY PROGETTO AMATORI MARCHE REGOLAMENTO Anche per il 2014 il PROGETTO GIOVANI MARCHE si riconferma,

Dettagli

TROFEO AMATORIALE S.O. :

TROFEO AMATORIALE S.O. : 8 TAPPA TROFEO AMATORIALE S.O. 4 TAPPA CIRCUITO DISCIPLINE INTEGRATE Domenica 18 Ottobre 2015 TROFEO AMATORIALE S.O. : PROGRAMMA CATEGORIE FORMULA DI GARA H.100 A TEMPO ( 10 SALTI CON COMBINAZIONE ) H.110

Dettagli

EQUESTRIA MMXIV S.S.D. a.r.l.

EQUESTRIA MMXIV S.S.D. a.r.l. EQUESTRIA MMXIV S.S.D. a.r.l. Via Giuseppe Lazzati 120 00166 Roma CODICE AZIENDALE: IT091RME04 segreteriaequestriammxiv@gmail.com - tel: 06 92595891/2 - cell: 3358429686 - fax: 06 92595890 CONCORSO NAZIONALE

Dettagli

Centro Ippico ZINO RANCH

Centro Ippico ZINO RANCH CAMPIONATI ITALIANI YOUTH & JUNIOR FUTURITY & MATURITY 30 Agosto 1 Settembre 2013 Centro Ippico ZINO RANCH Sperlonga (LT) Requisiti - Tessera NBHA - Patente SEF ITALIA - Passaporto APA Box - 130 euro Per

Dettagli

Dipartimento Pony REGOLAMENTO CORSE PONY AL GALOPPO

Dipartimento Pony REGOLAMENTO CORSE PONY AL GALOPPO REGOLAMENTO CORSE PONY AL GALOPPO In vigore dal 2 aprile 2012 1 Corse Pony Galoppo PAR. A: OGGETTO L attività di allenamento e le corse al galoppo riservate ai Pony si possono svolgere su piste approvate

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GOLF SU PISTA

FEDERAZIONE ITALIANA GOLF SU PISTA FEDERAZIONE ITALIANA GOLF SU PISTA Affiliata W.M.F. E.M.F. NORME DI TESORERIA STAGIONE 2016 Le presenti norme entrano in vigore il 1 gennaio 2016 e restano valide sino a differente comunicazione. 1.0 TESSERAMENTO

Dettagli

CAMPIONATO REGIONALE DI CORSA CAMPESTE CIRCUITO REGIONALE C.U. N. 1

CAMPIONATO REGIONALE DI CORSA CAMPESTE CIRCUITO REGIONALE C.U. N. 1 CAMPIONATO REGIONALE DI CORSA CAMPESTE CIRCUITO REGIONALE C.U. N. 1 1 TAPPA 13 DICEMBRE 2014 Pontedera - Pisa 2 TAPPA 18 GENNAIO 2015 Santonuovo Pistoia 3 TAPPA 25 GENNAIO 2015 Galceti Prato 4 TAPPA 8

Dettagli

GIOCHI DELLA GIOVENTU'

GIOCHI DELLA GIOVENTU' GIOCHI DELLA GIOVENTU' *** SOCIETÀ IPPICA SANREMO Campo del Solaro, 127-18038 Sanremo Imperia Tel. 0184/66.07.70 Fax 0184/66.05.80 e-mail: societaippicasanremo@tiscali.it *** 2-4 Settembre 2005 GENERALITÀ

Dettagli

OPEN RALLY CAMPIONATO TOSCANO REGOLAMENTO

OPEN RALLY CAMPIONATO TOSCANO REGOLAMENTO REGOLAMENTO Art. 1 DENOMINAZIONE I Fiduciari e gli ACI della Toscana (indicati in seguito come ORGANIZZAZIONE) indicono ed organizzano, con il patrocinio del CONI Comitato Regionale Toscana e della Regione

Dettagli

DIPARTIMENTO CONCORSO COMPLETO DI EQUITAZIONE

DIPARTIMENTO CONCORSO COMPLETO DI EQUITAZIONE DIPARTIMENTO CONCORSO COMPLETO DI EQUITAZIONE PROGRAMMA 2015 SOMMARIO PROGRAMMA CAVALIERI SENIORES... 6 OBBIETTIVI... 6 STRUTTURA TECNICA... 6 ATTIVITA AGONISTICA INTERNAZIONALE... 6 GARE DI INTERESSE

Dettagli

Ai Comitati Organizzatori di concorsi S.O. nel 2013 Ai Comitati Regionali Ai Presidenti di Giuria

Ai Comitati Organizzatori di concorsi S.O. nel 2013 Ai Comitati Regionali Ai Presidenti di Giuria Ai Comitati Organizzatori di concorsi S.O. nel 2013 Ai Comitati Regionali Ai Presidenti di Giuria e, p.c. Alle Segreterie di concorso Numerica Progetti srl Roma, 20 dicembre 2013 rs / Prot. n.11451 OGGETTO

Dettagli

12-13 FEBBRAIO 2011 1ª TAPPA COPPA LAZIO TAPPA TROFEO GID

12-13 FEBBRAIO 2011 1ª TAPPA COPPA LAZIO TAPPA TROFEO GID CONCORSO NAZIONALE DI DRESSAGE TIPO B 12-13 FEBBRAIO 2011 1ª TAPPA COPPA LAZIO TAPPA TROFEO GID Società sportiva dilettantistica a.r.l. Via Corrado da Magonza n. 3-00052 Ceri - Cerveteri (RM) segreteria@equiconfor.it

Dettagli

F.I.S.E. Comitato Regionale Emilia Romagna Con il Patrocinio

F.I.S.E. Comitato Regionale Emilia Romagna Con il Patrocinio F.I.S.E. Comitato Regionale Emilia Romagna Con il Patrocinio CIRCUITO DIDATTICO EMILIA ROMAGNA PROGETTO GIOVANI 2006 4à edizione Aggiornamento del 3 aprile 2006 Per proseguire l attività iniziata nel 2003,

Dettagli

FIDASC Federazione Italiana Discipline Armi Sportive da Caccia 10 CAMPIONATO ITALIANO ANNI VERDI CON CANI DA FERMA E DA CERCA SU QUAGLIE LIBERATE 2015

FIDASC Federazione Italiana Discipline Armi Sportive da Caccia 10 CAMPIONATO ITALIANO ANNI VERDI CON CANI DA FERMA E DA CERCA SU QUAGLIE LIBERATE 2015 FIDASC Federazione Italiana Discipline Armi Sportive da Caccia 10 CAMPIONATO ITALIANO ANNI VERDI CON CANI DA FERMA E DA CERCA SU QUAGLIE LIBERATE 2015 REGOLAMENTO TECNICO ART. 1 SCOPI 1.1 La FIDASC, nell

Dettagli

11 GRAN PREMIO REGIONALE DI CORSA CAMPESTE C.U. N. 1

11 GRAN PREMIO REGIONALE DI CORSA CAMPESTE C.U. N. 1 11 GRAN PREMIO REGIONALE DI CORSA CAMPESTE CIRCUITO REGIONALE C.U. N. 1 1 TAPPA 9 GENNAIO 2011 S. Ippolito di Galciana Prato 2 TAPPA 16 GENNAIO 2011 Lago del Santonuovo Pistoia 3 TAPPA 30 GENNAIO 2011

Dettagli

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali DIPARTIMENTO DELLE POLITICHE COMPETITIVE, DELLA QUALITA AGROALIMENTARE, IPPICHE E DELLA PESCA DIREZIONE GENERALE PER LA PROMOZIONE DELLA QUALITA

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO A SQUADRE DI DAMA INTERNAZIONALE. Fossano (CN) 18 20 Dicembre 2015. Valido per la graduatoria ELO-RUBELE

CAMPIONATO ITALIANO A SQUADRE DI DAMA INTERNAZIONALE. Fossano (CN) 18 20 Dicembre 2015. Valido per la graduatoria ELO-RUBELE Federazione Italiana Dama Fondata nel 1924 CONI - Foro Italico Largo Lauro de Bosis n.15-00135 ROMA P. IVA 01253260093 Codice Fiscale 80022440210 Tel. 06-3272 3203 / 3202 Fax: 06-3685 7135 - e-mail: segreteria@fid.it;

Dettagli

COMITATO REGIONALE LIGURE

COMITATO REGIONALE LIGURE COMITATO REGIONALE LIGURE INTEGRAZIONE ALLE NORME ATTUATIVE NAZIONALI ANNO 2014 CATEGORIA GIOVANISSIMI PREMESSA Le presenti norme integrano quanto stabilito nel Regolamento Tecnico e nelle Norme Attuative

Dettagli

Possono partecipare tutti gli atleti in regola con il tesseramento 2015. domenica 8 marzo 2015 BACIALLA BIKE Terontola (AR)

Possono partecipare tutti gli atleti in regola con il tesseramento 2015. domenica 8 marzo 2015 BACIALLA BIKE Terontola (AR) 1) Circuito Toscano di granfondo e mediofondo di MTB Possono partecipare tutti gli atleti in regola con il tesseramento 2015 2) Composizione del Circuito Il trofeo si svolgerà in n. 6 prove: domenica 8

Dettagli

Regolamento tecnico di Nuoto Salvamento. (edizione novembre 2011)

Regolamento tecnico di Nuoto Salvamento. (edizione novembre 2011) Regolamento tecnico di Nuoto Salvamento (edizione novembre 2011) Premessa Il presente regolamento tecnico è basato sulle regole adottate dalla Federazione Italiana Nuoto (FIN) ed adattate alle esigenze

Dettagli

Modulo adesione alla singola esibizione di equitazione:

Modulo adesione alla singola esibizione di equitazione: Modulo adesione alla singola esibizione di equitazione: Io sottoscritto come atleta o in qualità di genitore o chi ne fa le veci del ragazzo (nome/cognome) di anni, residente in via località nato il a

Dettagli

TROFEO TRE MARI. Il Trofeo TRE MARI di ponygames e gimkane organizzato dalle regioni Calabria, Campania e Puglia.

TROFEO TRE MARI. Il Trofeo TRE MARI di ponygames e gimkane organizzato dalle regioni Calabria, Campania e Puglia. TROFEO TRE MARI APERTO A COPPIE DI TUTTI I CIRCOLI D ITALIA AFFILIATI F.I.S.E. Il Trofeo TRE MARI di ponygames e gimkane organizzato dalle regioni Calabria, Campania e Puglia. Delegati delle tre regioni

Dettagli

Comitato Regionale F.I.S.E. Sardegna

Comitato Regionale F.I.S.E. Sardegna Comitato Regionale F.I.S.E. Sardegna Il Settore Ludico, sostenuto dal Comitato Regionale F.I.S.E. Sardegna, con lo scopo di incentivare ed ampliare la base del mondo dell equitazione, anche quest'anno

Dettagli

Regolamento Trofeo Regionale Corsa su Strada REGIONALE LOMBARDO REGOLAMENTO

Regolamento Trofeo Regionale Corsa su Strada REGIONALE LOMBARDO REGOLAMENTO CONSIGLIO REGIONALE LOMBARDO REGOLAMENTO Campestre_Regolamento Pag. 1 / 1 CONSIGLIO REGIONALE LOMBARDO 17 Trofeo Regionale Corsa Campestre Regolamento La manifestazione è aperta a tutte le categorie, maschili

Dettagli

REGOLAMENTO rev. 2015

REGOLAMENTO rev. 2015 Dipartimento Formazione Settore Segreterie di Concorso REGOLAMENTO rev. 2015 Art.1 Il settore Segreterie di Concorso afferisce al Dipartimento Formazione ed ha competenza sui quadri tecnici che gestiscono

Dettagli

LUDICO ADDESTRATIVO CAMPIONATO REGIONALE 2013

LUDICO ADDESTRATIVO CAMPIONATO REGIONALE 2013 LUDICO ADDESTRATIVO CAMPIONATO REGIONALE 2013 Si articolerà nelle seguenti specialità ( tutte prova unica ) Vige il Regolamento Nazionale Club Pony/Cavalli Edizione 2013 (Appr. CF 17 Aprile 2013) Gimkana

Dettagli

Oggetto: Regolamento per la composizione Calendario delle manifestazioni di Concorso Completo di Equitazione per l anno 2016.

Oggetto: Regolamento per la composizione Calendario delle manifestazioni di Concorso Completo di Equitazione per l anno 2016. Ai Comitati Organizzatori Comitati Regionali Segreterie di CCE All ANCCE Via email Roma, 27/11/2015 ADS/Prot.n. 08930 Dipartimento Concorso Completo Oggetto: Regolamento per la composizione Calendario

Dettagli

Concorso Ippico di Salto Ostacoli a 6 stelle Montepremi Complessivo 50.000,00 (lordo) 2 Campi (indoor ed outdoor)

Concorso Ippico di Salto Ostacoli a 6 stelle Montepremi Complessivo 50.000,00 (lordo) 2 Campi (indoor ed outdoor) Fiera di Roma, 12/13/14/15 Aprile 2012 Concorso Ippico di Salto Ostacoli a 6 stelle Montepremi Complessivo 50.000,00 (lordo) 2 Campi (indoor ed outdoor) Master RomaCavalli di Salto Ostacoli Gran Premio

Dettagli

NORME GENERALI DI PARTECIPAZIONE CAMPIONATO INTERREGIONALE LIGURIA E TOSCANA TEAM PENNING FISE

NORME GENERALI DI PARTECIPAZIONE CAMPIONATO INTERREGIONALE LIGURIA E TOSCANA TEAM PENNING FISE Federazione Italiana Sport Equestri Comitati Regione Liguria e Toscana NORME GENERALI DI PARTECIPAZIONE CAMPIONATO INTERREGIONALE LIGURIA E TOSCANA TEAM PENNING FISE PREMESSA IL CAMPIONATO FISE TEAM PENNING

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GOLF

FEDERAZIONE ITALIANA GOLF 5. PIRAMIDE GIOCATORI 5.1 Brevetto (B) Il Brevetto (B) è riservato solo agli under 16. Ha validità per l anno solare ed è assegnato o rinnovato a giocatori che non abbiano casi pendenti presso il Procuratore

Dettagli

Partenza (concorrente ogni 2 minuti partenze contemporanee su richiesta)

Partenza (concorrente ogni 2 minuti partenze contemporanee su richiesta) Ass. AA Cavallo Arabo organizza in collaborazione con Überetscher Reitverein domenica 8 giugno 2014 GARA DI ENDURANCE EQUESTRE - CATEGORIA 15 KM e CATEGORIA 30 KM presso la scuderia Überetscher Reitverein

Dettagli

ATTIVITÀ SPORTIVA 2014/2015 delle Sezioni G.R. G.A.F. G.A.M. G.G. DANZA

ATTIVITÀ SPORTIVA 2014/2015 delle Sezioni G.R. G.A.F. G.A.M. G.G. DANZA ATTIVITÀ SPORTIVA 2014/2015 delle Sezioni G.R. G.A.F. G.A.M. G.G. DANZA SETTORE GINNASTICA SEZIONE GINNASTICA RITMICA XXIV Campionato di Coreografia XVII Trofeo Internationalgym Trofeo Arcobaleno Arcobimbe

Dettagli

REGOLAMENTO GENERALE:

REGOLAMENTO GENERALE: U.I.S.P. Unione Italiana Sport Per tutti Emilia-Romagna organizza, il campionato regionale di trail 2016 suddiviso in campionato a squadre riservato a società affiliate UISP, e individuale in collaborazione

Dettagli

Forum Europeo delle Associazioni Sportive, Culturali e del Tempo Libero. Sezione Ginnastica Artistica Femminile

Forum Europeo delle Associazioni Sportive, Culturali e del Tempo Libero. Sezione Ginnastica Artistica Femminile Forum Europeo delle Associazioni Sportive, Culturali e del Tempo Libero Sezione Ginnastica Artistica Femminile In convenzione con: A.S.I. Alleanza Sportiva Italiana Settore Promozionale Agonistico TROFEO

Dettagli

ATTIVITA' REGIONALE DI CORSA IN MONTAGNA 2011

ATTIVITA' REGIONALE DI CORSA IN MONTAGNA 2011 FEDERAZIONE ITALIANA DI ATLETICA LEGGERA COMITATO REGIONALE FRIULI - VENEZIA GIULIA ATTIVITA' REGIONALE DI CORSA IN MONTAGNA 2011 Norme generali di svolgimento delle manifestazioni di Campionato Regionale

Dettagli

FINALI CAMPIONATO D INVERNO INDIVIDUALI e SQUADRE MILANO 04-05 06 dicembre 2015 REGOLAMENTI

FINALI CAMPIONATO D INVERNO INDIVIDUALI e SQUADRE MILANO 04-05 06 dicembre 2015 REGOLAMENTI Unione Italiana Tiro a Segno FINALI CAMPIONATO D INVERNO INDIVIDUALI e SQUADRE MILANO 04-05 06 dicembre 2015 REGOLAMENTI CAMPIONATO D INVERNO 2015 Milano 04-05-06 dicembre 2015 L Unione indice le finali

Dettagli

I edizione Rally fotografico Prova di regolarità classica 30 giugno 2 Luglio 2016 June 30 th July, 2 nd, 2016

I edizione Rally fotografico Prova di regolarità classica 30 giugno 2 Luglio 2016 June 30 th July, 2 nd, 2016 R.Y.C.C. SAVOIA R.Y.C.C. SAVOIA Registro Italiano Registro Porsche Italiano 356 Porsche 356 I edizione Rally fotografico Prova di regolarità classica 30 giugno 2 Luglio 2016 June 30 th July, 2 nd, 2016

Dettagli

CAMPIONATO DEL MONDO CAVALLI GIOVANI

CAMPIONATO DEL MONDO CAVALLI GIOVANI Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali DIPARTIMENTO DELLE POLITICHE COMPETITIVE, DELLA QUALITA AGROALIMENTARE, IPPICHE E DELLA PESCA DIREZIONE GENERALE PER LA PROMOZIONE DELLA QUALITA

Dettagli

Codice delle Regate - ALLEGATO E REGOLAMENTO ATTIVITA AMATORIALE E MASTERS

Codice delle Regate - ALLEGATO E REGOLAMENTO ATTIVITA AMATORIALE E MASTERS Codice delle Regate - ALLEGATO E REGOLAMENTO ATTIVITA AMATORIALE E MASTERS Art. 1 Ogni vogatore o vogatrice può gareggiare come Master all inizio dell anno in cui compie l età di 27 anni purché tesserato

Dettagli

Comitato Regionale F.I.S.E. Emilia Romagna

Comitato Regionale F.I.S.E. Emilia Romagna Comitato Regionale F.I.S.E. Emilia Romagna 9 Edizione Progetto Giovani Salto Ostacoli 1 edizione Tour Amatori 2 Campus regionale di Equitazione Team Pony Team Cavallo Gli obiettivi primari del Progetto

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO PONY HORSE-BALL

CAMPIONATO ITALIANO PONY HORSE-BALL CAMPIONATO ITALIANO PONY HORSE-BALL 2015 13 e 14 giugno 2015 Equigames Horse Club fraz.castell Apertole Livorno Ferraris (VC) www.equigames-hc.com ver.1.2 1 - REGOLAMENTO CAMPIONATO ITALIANO PONY HORSE-BALL

Dettagli

e, p.c.: Al Comitato di Settore A.S. Agli Ufficiali di Gara Alla Società organizzatrice Allo Staff Tecnico dell Hockey Subacqueo

e, p.c.: Al Comitato di Settore A.S. Agli Ufficiali di Gara Alla Società organizzatrice Allo Staff Tecnico dell Hockey Subacqueo SETTORE TECNICO Attività Subacquee Circ. n 3 Prot.: 779/AA/fs Roma, 29 Gennaio 2015 Alle Società del Settore A.S. Ai Comitati Regionali F.I.P.S.A.S. Ai Comitati Provinciali F.I.P.S.A.S. Ai Delegati Prov.li

Dettagli

Concept2 Italia organizza

Concept2 Italia organizza Concept2 Italia organizza 13 Concept2 Open Indoor Rowing Championship 9 Concept2 Open Team Championship 10 Concept2 Campionato Speciale 1 Concept2 Sprint Championship Roma, sabato 7 e domenica 8 Febbraio

Dettagli

REGOLAMENTO 2013. 1) Circuito Toscano di granfondo e mediofondo di MTB. Possono partecipare tutti gli atleti in regola con il tesseramento 2013

REGOLAMENTO 2013. 1) Circuito Toscano di granfondo e mediofondo di MTB. Possono partecipare tutti gli atleti in regola con il tesseramento 2013 REGOLAMENTO 2013 1) Circuito Toscano di granfondo e mediofondo di MTB Possono partecipare tutti gli atleti in regola con il tesseramento 2013 2) Composizione del Circuito Il trofeo si svolgerà in n. 6

Dettagli

Comitato Regionale del Piemonte

Comitato Regionale del Piemonte Il Comitato Regionale ha programmato anche per quest anno il Progetto Giovani, il cui Regolamento Nazionale presenta una novità importante riguardante le sedi di svolgimento che saranno abbinate alle tappe

Dettagli

XXVIII CAMPIONATO ITALIANO RAFTING 2015 Fiume Avisio Campionati Assoluti Cat. R4 discipline: sprint, testa/testa, discesa classica cat.

XXVIII CAMPIONATO ITALIANO RAFTING 2015 Fiume Avisio Campionati Assoluti Cat. R4 discipline: sprint, testa/testa, discesa classica cat. già A.I.Raf, fondata nel 1987 XXVIII CAMPIONATO ITALIANO RAFTING 2015 Fiume Avisio Campionati Assoluti Cat. R4 discipline: sprint, testa/testa, discesa classica cat. R4 27/28 giugno 2015 Cavalese (TN)

Dettagli

PALERMO, 5 settembre 2010

PALERMO, 5 settembre 2010 Associazione Sportiva Polizie Municipali d Italia 31 Campionato Italiano di Corsa su Strada Riservato alle Polizie Municipali e Locali d Italia Trofeo Santa Rosalia PALERMO, 5 settembre 2010 Gruppo Sportivo

Dettagli

Pozzomaggiore Ippodromo Comunale Gen. Eugenio Unali 3/5 Settembre 2004

Pozzomaggiore Ippodromo Comunale Gen. Eugenio Unali 3/5 Settembre 2004 Centro Ippico Comunale - Gen. Eugenio Unali 07018 POZZOMAGGIORE (SS) Tel. 079/801852 3284564703 3332144196 FINALI CIRCUITO REGIONALE ISTITUTO INCREMENTO IPPICO DELLA SARDEGNA CAVALLI DI 4/5/6/7 ANNI NATI

Dettagli

1.. INFORMAZIONIGENERALI

1.. INFORMAZIONIGENERALI VERONA 117' FIERACAVALLI PROGRAMMI GARE DI INTERESSE FEDERALE 1.. INFORMAZIONIGENERALI Organizzatore Ente Autonomo Fiere di Verona - Viale del Lavoro 8 37135 Verona Tel. +39 045 8298111 Fax +39 045 8298288

Dettagli

REGOLAMENTI CORSA CAMPESTRE FIDAL PIEMONTE 2012

REGOLAMENTI CORSA CAMPESTRE FIDAL PIEMONTE 2012 REGOLAMENTI CORSA CAMPESTRE FIDAL PIEMONTE 2012 1) CORSA CAMPESTRE CAMPIONATI FEDERALI REGIONALI Campionati piemontesi individuali Assoluti: 15/1/2012 Novara (NO) CDS Giovanile: 5/2/2012 - Verbania (VB)

Dettagli

REGOLAMENTO PROVINCIALE MTB ANNO SPORTIVO 2015

REGOLAMENTO PROVINCIALE MTB ANNO SPORTIVO 2015 REGOLAMENTO PROVINCIALE MTB ANNO SPORTIVO 2015 Art. 1 I campionati CSI di Mountain Bike sono riservati a tutti i tesserati al Centro Sportivo Italiano in regola con il tesseramento che ha validità dal

Dettagli

REGOLAMENTO NAZIONALE

REGOLAMENTO NAZIONALE Monta Tradizionale Specialità: REGOLAMENTO NAZIONALE Prova di Conduzione Prova di Addestramento Prova di Sbrancamento della disciplina 2015 Ultima revisione Agosto 2015 ART.1 TIPOLOGIE DI MONTA L Equitazione

Dettagli

Regolamento tecnico di Pallavolo

Regolamento tecnico di Pallavolo Regolamento tecnico di Pallavolo (edizione aprile 2014) 1 Premessa La disciplina della PALLAVOLO praticata degli atleti tesserati della FISDIR prevede competizioni a carattere esclusivamente promozionale

Dettagli

REGOLAMENTO NAZIONALE CONCORSO COMPLETO DI EQUITAZIONE EDIZIONE 2006 versione 1.8 C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA SPORT EQUESTRI

REGOLAMENTO NAZIONALE CONCORSO COMPLETO DI EQUITAZIONE EDIZIONE 2006 versione 1.8 C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA SPORT EQUESTRI REGOLAMENTO NAZIONALE CONCORSO COMPLETO DI EQUITAZIONE EDIZIONE 2006 versione 1.8 C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA SPORT EQUESTRI 19 gennaio 2015 INDICE Indice 1 GENERALE 8 1.1 INTRODUZIONE.................................

Dettagli

CENTRO REGIONALE SPORTIVO LIBERTAS PIEMONTE. regolamento

CENTRO REGIONALE SPORTIVO LIBERTAS PIEMONTE. regolamento CENTRO REGIONALE SPORTIVO LIBERTAS PIEMONTE CAMPIONATO NAZIONALE LIBERTAS 2013 DI CORSA CAMPESTRE 64 LEVA NAZIONALE LIBERTAS MASCHILE DI CORSA CAMPESTRE 49 LEVA NAZIONALE LIBERTAS FEMMINILE DI CORSA CAMPESTRE

Dettagli

16º CIRCUITO INTERREGIONALE di NUOTO MASTER STAGIONE SPORTIVA 2015/16

16º CIRCUITO INTERREGIONALE di NUOTO MASTER STAGIONE SPORTIVA 2015/16 Regolamento Circuito regionale Emilia master CSI 2015/2016 CSI Centro Sportivo Italiano Commissione Tecnica Regionale Nuoto 16º CIRCUITO INTERREGIONALE di NUOTO MASTER STAGIONE SPORTIVA 2015/16 1 - Alle

Dettagli

7-8 maggio 2011 4ª TAPPA COPPA LAZIO B Master Iberico e Trofeo Etruria

7-8 maggio 2011 4ª TAPPA COPPA LAZIO B Master Iberico e Trofeo Etruria CONCORSO NAZIONALE DI DRESSAGE TIPO B 7-8 maggio 2011 4ª TAPPA COPPA LAZIO B Master Iberico e Trofeo Etruria Società Sportiva Dilettantistica a.r.l. Via Corrado da Magonza n. 3-00052 Ceri - Cerveteri (RM)

Dettagli

SVOLGIMENTO DELLA MANIFESTAZIONE

SVOLGIMENTO DELLA MANIFESTAZIONE Matera, 13 Ottobre 2015 Prot. 7349 Alle Società Affiliate della Provincia di Matera Alle Scuole Elementari e Medie inferiori Affiliate Al Comune di Policoro Al CR CONI di Basilicata Al CR Fipav di Basilicata

Dettagli

TENUTA DI SAN ROSSORE 25-26 OTTOBRE 2014

TENUTA DI SAN ROSSORE 25-26 OTTOBRE 2014 Organizza presso TENUTA DI SAN ROSSORE (Ippodromo) - PISA 25-26 OTTOBRE 2014 FINALI CAMPIONATO GIOVANI CAVALLI 4-5 - 6 anni FINALE INTERNAZIONALE CAVALLI 6 anni CEI1* 5 Tappa Campionato Regionale Toscano

Dettagli

6ª MEZZA MARATONA CORRI A LECCE Gara Internazionale di km. 21,097 LECCE 06 MARZO 2016 START ORE 09.30 PORTA RUDIAE

6ª MEZZA MARATONA CORRI A LECCE Gara Internazionale di km. 21,097 LECCE 06 MARZO 2016 START ORE 09.30 PORTA RUDIAE 6ª MEZZA MARATONA CORRI A LECCE Gara Internazionale di km. 21,097 LECCE 06 MARZO 2016 START ORE 09.30 PORTA RUDIAE La A.S.D. GPDM indice ed organizza con il patrocinio del Comune di Lecce, Provincia di

Dettagli

ATTIVITÀ UFFICIALE DELLA LEGA NAZIONALE DILETTANTI di COMPETENZA del COMITATO REGIONALE LOMBARDIA

ATTIVITÀ UFFICIALE DELLA LEGA NAZIONALE DILETTANTI di COMPETENZA del COMITATO REGIONALE LOMBARDIA ATTIVITÀ UFFICIALE DELLA LEGA NAZIONALE DILETTANTI di COMPETENZA del COMITATO REGIONALE LOMBARDIA La Lega Nazionale Dilettanti - in attuazione delle disposizioni di cui all'art. 49, punto 1, lett. c),

Dettagli

Regolamento del Campionato Italiano Master in tipo libero

Regolamento del Campionato Italiano Master in tipo libero Appendice 1 al Regolamento Master Regolamento del Campionato Italiano Master in tipo libero Art. 1 Istituzione del Campionato Italiano Master E istituito il Campionato Italiano Master in Tipo Libero da

Dettagli

OGGETTO: Regolamento Campionato Provinciale di corsa campestre 2013.

OGGETTO: Regolamento Campionato Provinciale di corsa campestre 2013. A tutte le società sportive della provincia di Sondrio Al Gruppo Giudici di Gara di Sondrio e p.c. Al Comitato Regionale Lombardo FIDAL OGGETTO: Regolamento Campionato Provinciale di corsa campestre 2013.

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO DI SOCIETÀ SU PISTA ALLIEVE / I 1^ PROVA REGIONALE

CAMPIONATO ITALIANO DI SOCIETÀ SU PISTA ALLIEVE / I 1^ PROVA REGIONALE FEDERA Z I O N E I T A L I A N A D I A T L E T I C A L E G G E R A Comitato Regionale LOMBARDIA CAMPIONATO ITALIANO DI SOCIETÀ SU PISTA ALLIEVE / I 1^ PROVA REGIONALE MARIANO COMENSE(CO) - Campo Comunale

Dettagli

TENNIS TAVOLO 2013-2014

TENNIS TAVOLO 2013-2014 TENNIS TAVOLO 2013-2014 Il Centro Sportivo Italiano, Comitato Provinciale di Milano, in collaborazione con SPORT-ORG snc, organizza l attività 2013/14 di Tennis Tavolo. 1 11 COPPA CSI PROVINCIALE INDIVIDUALE

Dettagli

NORME ATTIVITA' PROMOZIONALE 2013

NORME ATTIVITA' PROMOZIONALE 2013 NORME ATTIVITA' PROMOZIONALE 2013 ESORDIENTI M/F (6-11 anni) NORME GENERALI Gli Esordienti sono suddivisi in tre fasce d età secondo il seguente schema: Esordienti C 6-7 anni (nati negli anni 2007-2006)

Dettagli

TROFEO BRANCADORI 2012

TROFEO BRANCADORI 2012 TROFEO BRANCADORI 2012 Il settore velocità Pista & Salita Autostoriche si arricchisce di una nuova iniziativa per 500 e derivate a ruote coperte e scoperte (Formula Monza 875), da sempre sinonimo di competizione,

Dettagli

REGOLAMENTO DEI GIOCATORI

REGOLAMENTO DEI GIOCATORI REGOLAMENTO DEI GIOCATORI Approvato dal Consiglio Federale il 3 settembre 2013 L attività dei giocatori è disciplinata dal Regolamento dei Giocatori, dal Regolamento delle Competizioni e da altre specifiche

Dettagli

REGOLAMENTO DEI GIOCATORI

REGOLAMENTO DEI GIOCATORI REGOLAMENTO DEI GIOCATORI Approvato dal Consiglio Federale il 3 luglio 2010 L attività dei giocatori è disciplinata dal Regolamento dei Giocatori, dal Regolamento delle Competizioni e da altre specifiche

Dettagli

In FITETREC-ANTE sono ammesse tutte le tipologie di monta sostenute da una storiografia tecnica univocamente riconosciuta senza alcuna distinzione.

In FITETREC-ANTE sono ammesse tutte le tipologie di monta sostenute da una storiografia tecnica univocamente riconosciuta senza alcuna distinzione. FORMAZIONE FEDERALE NORMATIVA PATENTI e BREVETTI Turismo Equestre- TREC- MdL- MdL Veloce Cross Country 2015 2016 In FITETREC-ANTE sono ammesse tutte le tipologie di monta sostenute da una storiografia

Dettagli

CONCORSO COMPLETO PONY

CONCORSO COMPLETO PONY CONCORSO COMPLETO PONY Tutte le attività riguardanti il settore pony devono essere inquadrate nell'ottica della corretta crescita tecnica dei cavalieri che, nel loro futuro, formeranno il tessuto per selezionare

Dettagli

ATLETICA LEGGERA. Pista

ATLETICA LEGGERA. Pista ATLETICA LEGGERA Pista CATEGORIA ANNI DI NASCITA Ragazzi/e 2004-2005 Cadetti/e 2002-2003 Programma Categoria Gruppi Gare Ragazzi/e Corse 60-600 - 4x100 (cambio libero) Salti Alto - Lungo Lanci Peso gomma

Dettagli

COMITATO REGIONALE LIGURE

COMITATO REGIONALE LIGURE COMITATO REGIONALE LIGURE INTEGRAZIONE ALLE NORME ATTUATIVE NAZIONALI ANNO 2015 CATEGORIA GIOVANISSIMI PREMESSA Le presenti norme integrano quanto stabilito nel Regolamento Tecnico e nelle Norme Attuative

Dettagli

DISPOSIZIONI ATTIVITA AGONISTICA MASTER 2014-2015

DISPOSIZIONI ATTIVITA AGONISTICA MASTER 2014-2015 Versione del 25/9/2014 DISPOSIZIONI ATTIVITA AGONISTICA MASTER 2014-2015 Art. 1 Generalità L'Attività Agonistica Master 2014/2015 prevede, per ogni arma e per ciascuna delle categorie d età da 24 anni

Dettagli