Bankroll management, ''Risk of ruin'' e TILT nel poker THE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Bankroll management, ''Risk of ruin'' e TILT nel poker THE"

Transcript

1 Bankroll management, ''Risk of ruin'' e TILT nel poker THE Indice 1. Introduzione 2. Definizione e concetti del modello di bankroll management 3. Tipologie e stili di bankroll management 4. Tabella dei buy-in suddivisi per disciplina 5. Costruzione del proprio bankroll 6. Bankrooll conservativo: il modello di C. Ferguson 7. Bankroll aggressivo: la shortstack strategy di E.Miller 8. Strumenti per la gestione del bankroll 9. Definizione di Risk of ruin e strumenti per la gestione e il controllo del rischio 10. Il TILT nel poker THE 11. Indurre un avversario al tilt 12. Conclusioni 1) Introduzione Il bankroll management è uno degli strumenti più importanti per un giocatore di poker; permette di mantenere il perfetto controllo del capitale che si ha intenzione di investire e di giocare senza la paura o l'ansia di dover perdere tutto. E' necessario capirne l'importanza al fine di poter esprimere al meglio le proprie abilità al tavolo; infatti, il modello spiega la quantità di denaro da investire in un singolo evento (torneo, sit'n'go o cash game che sia) in maniera tale da minimizzare la probabilità di bancarotta; Attenzione! Il modello di bankroll management non annulla la probabilità di andare broke, ma la minimizza semplicemente, cioè, fa si che si investa non più di una frazione fissa del proprio capitale in uno specifico evento (di solito non più del 2%, che è la soglia minima) in modo tale che la possibilità di perdere tutto sia molto bassa. Quindi, seguendo questo modello, è possibile che si perda comunque tutto il proprio denaro, nonostante si giochi da manuale, (anche se è molto difficile che ciò accada!). Questo articolo si pone l'obiettivo di dare ai lettori un'infarinatura generale del modello, degli strumenti con cui implementarlo (software e file spreadsheet in excel) e come utilizzare queste nuove conoscenze nel poker. Facciamo, ora, un'analisi più approfondita di quanto descritto fino ad adesso. 2) Definizione e concetti del modello di bankroll management Il Bankroll (che da ora in poi verrà indicato con la sigla (BR) Management è un efficace sistema per la gestione del proprio capitale investito nel poker. Questo modello permette di capire, una volta individuata la somma di denaro che si vuole depositare nella poker-room, a quale limite ci si può permettere di giocare senza incorrere in rischi

2 eccessivi; insomma, cerchiamo di minimizzare il pericolo di andare in bancarotta per via delle oscillazioni a cui un giocatore è continuamente sottoposto a causa della varianza. Inoltre, il bankroll management è un modello che suggerisce quando ci si può permettere di fare level-up, ciòè salire a un livello di buy-in più alto e quando si è costretti a un obbligatorio leveldown, cioè scendere ad un livello di buy-in più basso. (3) Tipologie e stili di bankroll management In generale, esistono due tipologie principali di bankroll: conservativi e aggressivi. Un BR si dice conservativo (o deep) se, ad esempio, si avanzasse al limite successivo soltanto nel caso si avessero a disposizione 150 buy-in e si facesse level-down ogni volta ci si sotto questa soglia; è una tipologia di gestione sicura ed efficace, che permette di giocare in assoluta tranquillità, ma, allo stesso tempo non permette di accrescere il proprio bankroll con un'adeguata velocità. Rimane, comunque, la startegia di gestione consigliata per chi non abbia tanta dimestichezza e non abbia ancora maturato le giuste skills attraverso lo studio e il gioco al tavolo. Invece, un BR si dice aggressivo se si facesse level-up con solo 40 buy-in e si facesse level down una volta sotto questa soglia; 40 buy-in è il minimo con cui un giocatore può giocare ad un determinato livello di buy-in, qualsiasi sia la disciplina a cui gioca; è una tipologia di gestione meno sicura di quella conservativa, che aumenta il rischio di andare rotti, ma, che permette di accrescere il proprio bankroll in maniera molto più veloce. Generalmente, al di sotto della soglia minima di gioco (40BB), si incorre in una perdita quasi sicura di tutto il proprio capitale; si consiglia quindi di rispettare questi limiti al fine di poter risultare vincenti sul lungo termine. 3) Tabella dei buy-in per disciplina Di seguito si propone una tabella in cui viene schematizzato il bankroll minimo necessario per poter giocare ad una determinata variante di texas hold'em. Questa è lo schema di soglia minima che utilizzo per passare da un livello ad un altro quando prelevo tutto dal mio account e ricomincio tutto da capo scalando i livelli di gioco; non è per nulla corretta dal punto di vista di una sana gestione del bankroll e non è consigliata a chi è ancora alle prime armi; infatti, la tabella è ottimizzata in base alle mie skills e al mio mindset, e sicuramente non può essere utilizzata da chi si sta avvicinando ora a questo mondo. Per chi stesse approcciando ora al THE il consiglio è quello di mantenere un bankroll conservativo ( BB) per qualsiasi disciplina e salire di livello ogni 1000 sits/tornei oppure ogni mani nel caso del cash game. Per chi, invece, non è alle prime armi, consiglio di costruirsi

3 una tabella di soglia minima che si adatti al meglio alle proprie capacità. Ad esempio, se un giocatore è un regular vincente ad un determinato livello e in una determinata variante, potrà abbassare un pò la propria soglia minima di gioco, considerando che per ogni variante si è soggetti ad una varianza diversa (ad esempio, in heads-up si sarà soggetti ad una varianza inferiore rispetto a quella sopportata nella variante MTT. Tipologia di gioco # di giocatori al tavolo % bankroll investita Heads-up 2 2,50% 40BB Sit'n'go 6-max 6 1,33% 75BB Sit'n'go full ring 9 2,00% 50BB MTT <90 1,00% 100BB Tornei >90 0,75% 150BB Cash game - 1,50% 80BB Bankroll minimo Nel caso particolare del cash game, il buy-in è considerato come il massimo importo con cui un giocatore potrebbe sedersi al tavolo da gioco. Ad esempio, per giocare al livello poker THE NL2 (che corrisponde al cent/ ) l'importo massimo con cui ci si può sedere è di 2 euro; per avere un bankroll di 100BB, bisogna depositare 200 euro nel proprio account di gioco. Come si può vedere nella tabella di esempio vista sopra, vario il mio bankroll minimo in funzione del numero dei giocatori presenti al tavolo e in base alle mie skills in una determinata disciplina. Un lettore potrebbe, però, chiedersi perchè il bankroll minimo varia così tanto tra un MTT e un sit'n'go full ring con 9-10 giocatori; è giusto porsi questo tipo di domande. La risposta sta nel fatto che, in generale, all'aumentare del numero dei giocatori che partecipano ad un evento di gioco, aumenta la varianza a cui siamo esposti e che dobbiamo sopportare, dove con varianza si indica il quantitativo in termini di buy-in di cui si sposta il nostro bankroll. Per questo motivo il bankroll minimo nella disciplina di heads-up è di molto inferiore a quello necessario per poter giocare un torneo con 1000 persone. In conclusione, il nostro bankroll deve adattarsi non solo alle nostre capacità in una determinata disciplina, ma anche alla variante di poker che abbiamo intenzione di affrontare. Un'altra domanda che un giocatore potrebbe porsi leggendo queste righe è: quanto grande dovrebbe essere il mio bankroll?. In generale la risposta comune a questa domanda è che si dovrebbero avere 100BB per poter giocare ad un determinato livello, e fare level-up solo quando si hanno 100BB anche al nuovo livello. Ad esempio, supponiamo di avere 500 depositati nel nostro account; In questo caso, ad esempio, possiamo

4 tranquillamente giocare al livello sit'n'go 9-max 5 (ammesso di possedere le adeguate skills per questo livello) in quanto possediamo 100BB; faremo level-up ai 10 quando ne avremo 1000 e così via. E' opportuno chiedersi anche quando si può fare level-up in funzione delle skills maturate. Come regola generale, si potrebbe avanzare di livello ogni 1000 sit giocati e, nel caso in cui non ci si senta a proprio agio (a causa del buy-in alto, troppi regulars, periodo di bad run,... etc) si può fare level-down in ogni caso, passando al livello precedente. (5) Costruzione del proprio bankroll La maggior parte dei giocatori poker on-line è composta da ragazzi tra i 18 e i 26 anni; ovviamente, molti giocatori non hanno a disposizione le cifre necessarie per potersi permettere di giocare in bankroll o spesso sono costretti a giocare ai limiti, obbligandosi ad affrontare dei rischi eccessivi. Come si può, quindi, arrivare ad avere un bankroll tale da potersi permettere di giocare in tranquillità? Possiamo usufruire di diversi strumenti; vediamo, di seguito, quali sono e come li possiamo sfruttare. 1. I freeroll tournament: i freeroll sono dei tornei a costo zero (non paghi alcun buy-in) che di solito sono organizzati da una poker-room o da un sito di poker. Ad esempio, la poker-room Pokestars.it organizza dei freeroll giornalieri con premi in denaro in cui l'entrata è gratuita; ovviamente, è impossibile o quasi costruire il bankroll dal nulla giocando esclusivamente giocando dei freeroll, a meno che si sia aiutati da una fortuna sfacciata oppure una bravura e delle doti innate. In ogni caso, i freeroll sono un ottimo metodo per iniziare a fronteggiare giocatori di diverso tipo, giocando a soldi veri e soprattutto senza sostenere alcun costo, se non in termini di tempo. Altre poker-rooms, come ad esempio partypoker.it o fulltilt.com danno la possibilità di giocare, oltre ai normali freeroll giornalieri, un torneo mensile in cui partecipano solo i giocatori iscritti nell'ultimo mese e con in palio un montepremi garantito. 2. Bonus di primo deposito: un altro modo per poter incrementare il proprio bankroll è quello di usufruire di un bonus che si ottiene la prima volta che si deposita in una poker-room. Di solito, le poker-rooms offrono un bonus del 100% del quantitativo depositato e lo rilasciano in frazioni del quantitativo depositato pari ad un decimo del totale. Ad esempio, usufruendo di un bonus del 100% e depositando 100, ogni tanti FPP (frequent player point), verrà rilasciata una quota del bonus pari ad un decimo (10 nell'esempio considerato) del deposito stesso.

5 3. Tornei satellite: i tornei satellite sono dei particolari formule di torneo in cui il vincitore o i vincitori hanno diritto a partecipare a un torneo con un montepremi garantito come ad esempio il torneo GranDomenica di SnaiPoker.it o il SundaySpecial di Pokerstars.it. Comunque, questa tipologia di tornei non è sicuramente indicata per chi ha poca esperienza in materia di poker in quanto si incontrerebbero giocatori professionisti di un livello molto più alto. Ci sono, però, satelliti per tornei di livello più basso con cui ci si può fare le ossa e avere una piccola speranza di vincere qualcosa; uno di questi è il settimanale Sunday Madness il cui costo è relativamente esiguo (buy-in 5 ) ed è comunque possibile ottenere un ticket tournament tramite i satelliti offerti dalla stessa poker-room. 4. Tornei MTT: il miglior modo, IMHO, per incrementare il proprio bankroll, è quello di giocare dei tornei multi-table da 45 oppure 90 persone; molto spesso in questi tornei, soprattutto ai microlimiti, si trovano molti fish tecnicamente di livello basso battibili sul lungo termine con molta facilità se si possiedono delle adeguate skills e a fronte di un investimento minimo come ad esempio un euro danno la possibilità di vincere relativamente grosse cifre. 5. Tornei DoubleOrNothing: sono una particolare formula di sit'n'go, di solito con 10 partecipanti, in cui basta arrivare tra i primi 5 per essere ITM; il montepremi è diviso in parti uguali tra i primi 5 giocatori e non vi è differenza tra il premio che spetta al primo classificato e quello che spetta al quinto. Giocando questa variante, si è poco esposti alla varianza rispetto ad altre varianti come ad esempio i normali sit'n'go 9-max. 6) Bankroll conservativo: il modello di C. Ferguson Il modello di gestione conservativa è uno dei più apprezzati tra tutti quelli di gestione del bankroll. E' stato introdotto da Chris Jesus Ferguson, il quale ha voluto dimostrare come fosse possibile crearsi un bankroll dal nulla ai novellini del poker. Ferguson si è infatti messo alla prova partendo con un account con zero dollari sulla poker-room americana Fulltilt.com ed ha iniziato a giocare piccoli freerolls finchè non ha conseguito le prime vittorie e di conseguenza i primi premi in denaro. Ha iniziato così a giocare i primi tornei con un buy-in in denaro e tenendo conto di un criterio molto conservativo da lui stesso formulato è riuscito a racimolare 10000$ in appena 16 mesi. Di seguito sono riportate le basi del criterio di Ferguson. Le regole possono essere riassunte come segue:

6 Non giocare mai più del 5% del proprio BR in nessun sit&go o sessione di cash-game (tranne i micro limiti in cui il buy-in poteva arrivare fino ad un massimo di 2,50$). Non giocare mai tornei multitavolo che impegnano più del 2% del proprio BR ma con la possibilità di giocare tutti i tornei fino a 1$ di buy-in. In qualsiasi momento in cui, durante una sessione cash game, il denaro del proprio stack rappresentava il 10% del proprio bankroll totale, si abbandona il tavolo e si intasca la vincita. 7) Bankroll aggressivo: la shortstack strategy di E.Miller In generale, come definito in precedenza, un bankroll si dice aggressivo quando si gioca con un bankroll pari almeno a 40 BB. In particolare, Ed Miller, giocatore professionista e teorico del poker, ha sviluppato una particolare strategia per giocare cash game con un bankroll ridotto partendo da un investimento iniziale minimo di 50$. Questa particolare strategia è descritta nel libro Getting Started in Hold 'em del 2005 e viene approssimativamente riassunta nella tabella di seguito. Legenda delle voci: Livello di gioco: indica la variante del gioco e il livello di piccolo e grande buio; ad esempio, la sigla NL25 indica la variante cash game no-limit hold'em in cui i bui sono 0,15-0,25 /cent. Bankroll: indica il quantitativo minimo in denaro che dobbiamo depositare nel nostro account. Buy-in: indica il quantitativo in denaro con cui dobbiamo sederci al tavolo da gioco. % del bankroll: indica la frazione di bankroll massima che possiamo impegnare in un singolo evento. Livello minimo al tavolo: indica il quantitativo di denaro minimo che si deve possedere al tavolo da gioco senza la necessità di comprare altre chips; al di sotto di questa soglia bisogna comprare chips per una quantità pari alla differenza con il buy-in. Limite massimo al tavolo: indica il quantitativo di denaro massimo con cui si può rimanere seduti al tavolo; al di sopra di questa soglia, è opportuno alzarsi dal tavolo e ricominciare ad un altro tavolo con una cifra pari al buy-in. La tabella proposta di seguito suggerisce la gestione ottima di un

7 bankroll aggressivo. Livello Bankroll ($) Buyin % del Bankro ll Limite minimo al tav. Limite max al tav. NL10 $50 $2 4,00% $1.50 $2.50 NL20 $120 $4 3,33% $3 $5 NL25 $150 $5 3,33% $3.75 $6.25 NL50 $300 $10 3,33% $7.50 $12.50 Questa tipologia di gestione si adatta perfettamente a dei giocatori principianti o comunque con poca esperienza; permette, inoltre, di far accrescere il proprio bankroll molto più in fretta di una qualsiasi altra strategia di gestione del bankroll ed è consigliata particolarmente a chi abbia diritto ad un bonus. Ovviamente, visto che può far accrescere molto in fretta il proprio bankroll, allo stesso modo aumenta il rischio di bancarotta; chiunque voglia applicare questo tipo di strategia ne deve essere consapevole. Dopo aver metabolizzato la strategia proposta da Ed Miller nel suo libro, ne ho sviluppata una mia personale, che riporto di seguito, in quanto può essere utile come linea guida per chiunque voglia voglia svilupparne una personale. Nella spiegazione della strategia si utilizzano alcune sigle come ad es. EP, MP,... etc che indicano la posizione al tavolo; a questo proposito, è consigliabile leggere l'articolo La posizione nel poker THE presente nel blog al seguente link in modo da avere una visione più chiara dell'argomento. La strategia è la seguente: Entro in un tavolo con 20 BB, iniziando al livello 0,15-0,25 /cent; Faccio un re-buy ogni qualvolta il mio stack si trova al di sotto di 15 BB, in modo tale da avere uno stack di 20 BB; Lascio il tavolo una volta raggiunto uno stack di 40 BB; In EP faccio un raise 8x con il seguente range di mani: AA,KK,QQ,JJ,TT,AKo e spingo all-in ogni qualvolta mi trovo al flop; nel caso in cui un player faccia un re-raise pre-flop spingo direttamente all-in nel pre-flop. In MP faccio un raise 8x con il seguente range di mani: Aqo+,99+ e spingo all-in al flop o nel pre-flop in caso di un reraise.

8 In LP faccio un raise 8x con il seguente range di mani: 88+,AJo,ATs,KQs e mi comporto nello stesso modo delle situazioni di EP e MP nel flop e nel pre-flop. Quando mi trovo nella posizione di big blind, faccio check quando non ci sono pre-flop raise; al flop bet quando colpisco il board con top pair non marginale e call con un progetto che soddisfa il vincolo delle pot odds. In posizione di small blind, bet con le starting hands che viste nella EP e call quando colpisco il board con top pair non marginale e call con un progetto che soddisfa il vincolo delle pot odds. Nel caso in cui abbia fatto un raise pre-flop in posizione, non abbia colpito il flop spingo all-in se il mio avversario check; se oppo fa una value bet (bet>3/4*pot) foldo, negli altri casi valuto. L'opzione migliore nella maggior parte dei casi rimane comunque il fold. (8) Strumenti per la gestione del bankroll Uno strumento molto utile per la gestione del proprio capitale è sicuramente un file excel in cui annotare le variazioni del proprio bankroll di giorno in giorno. Io utilizzo il seguente file: E' molto facile da utilizzare, anche per i meno esperti e inoltre è modificabile a roprio piacimento; sulle righe si trovano le poker-room in cui abbiamo aperto un account, mentre sulle colonne sono indicati i vari dati che ci potrebbero interessare al fine di poter fare un'analisi approssimativa del nostro gioco; i dati sono rappresentati dalle seguenti voci: deposits: indica il quantitativo di denaro depositato all'interno della poker-room corrispondente alla casella. Cashouts: indica il quantitativo di denaro prelevato all'interno della poker-room corrispondente alla casella. bonuses: il quantitativo in denaro del bonus rilasciato da una poker-room. win rate: indica i nostri risultati economici ad un determinato livello, si misura generalmente in BB/100; è un valore ricavabile dalle analisi fatte su dei software come hold'em manager o pokertracker3. earnings: il profitto avuto su una particolare poker-room.

9 balance: il notro bilancio totale, indicatore che ci informa su quanto stiamo perdendo o vincendo. Neteller: indica quanto abbiamo depositato in totale dal nostro conto on-line. Nel file è indicato neteller perchè utilizzo quel particolare metodo di pagamento ma si può modificare la casella scrivendoci postepay o moneybookers o altro ancora. I parametri descritti sopra fanno parte del primo foglio, che riassume l'intero foglio e il proprio andamento. Gli altri fogli sono simili a quest'ultimo ma trattano un'analisi singola per variante di gioco suddividendo il bankroll in gioco live, cash, e modalità torneo. IMHO, il foglio è molto utile per chi gioca in diverse varianti e ha diversi contratti aperti su più poker-room; è molto semplice da imparare ad usare e occupa pochissimo spazio sul pc. Inoltre, permette di avere una visione completa del proprio gioco e del proprio capitale grazie al foglio summary, che riassume tutta la propria situazione patrimoniale. (9) Definizione di Risk of Ruin e strumenti per la gestione del rischio Nei giochi d'azzardo come il poker, il blackjack, il backgammon, etc in cui è presente una componente aleatoria è importante non solo giocare con delle aspettative razionali concrete, in cui si ha sempre un valore atteso della propria azione positivo, ma anche il modo in cui viene gestito il capitale investito, in modo da riuscire a non perdere tutto in poco tempo. In questa sezione dell'articolo si esamina in particolare la formula matematica che permette di minimizzare la probabilità di andere rotti con un livello di rischio accettabile. La componente del rischio è comunque presente, altrimenti nessuno guadagnerebbe o perderebbe nulla, ma si può far si che quest'ultima venga quasi del tutto azzerata. Il modello che ricava la formula non verrà spiegato (comunque, per chi fosse interessato a ricavarsi a formula si può dare un'occhiata al concetto di VAR), ma verrà comunque data la formula per il calcolo del cosiddetto risk of ruin o ROR, come verrà indicata in seguito. La formula è basata sulle seguenti ipotesi: random walk, o distribuzione casuale dei valori; distribuzione normale dei risultati; winrate del giocatore costante; standard deviation a cui il giocatore è soggetto costante; Queste assunzioni teoriche fanno si che la realtà possa essere ben modellizzata; nel caso in cui però queste ipotesi non fossero

10 soddisfatte, il modello può sottostimare il vero valore del risk of ruin; in questo caso, possiamo suppore che l'errore di sottostima dei parametri sia costante e che sia circa del 2.5%. La formula è data di seguito: ROR = e ^ [-2wB / (s^2)] In cui i valori espressi nella formula sono i seguenti: e = cost = ; w: winrate; s: deviazione standard dei valori; B: valore del bankroll Vediamo ora un'esempio: supponendo che un giocatore di poker sia vincente sul lungo termine (approssiamativamente, basta avere un campione di 1000 sit'n'go o di mani di cash game per verificare questa ipotesi), che abbia le seguenti caratteristiche: W = 35/h; s = 500; Bankroll = 20000; avrebbe la seguente probabilità di andare broke: ROR = e ^ [(-2*35*20000/(500^2)] = e ^ (-5,6) = 0,37%; Sebbene quella appena data sia una risposta precisa riguardo alla probabilità di andare rotto, rimane comunque una superficiale approssimazione che come detto prima può essere sottostimata. Quindi conviene aggiungere sempre dei punti ad una stima del genere, considerando la probabilità (p) di bancarotta, ad esempio, come segue: p = ROR + k; dove k è una costante additiva, alla quale, per comodità, attribuiamo un valore pari a al 2.5%;

11 Ai più potrebbe risultare difficile implementare una formula come questa in excel o in matlab, soprattutto chi non ha confidenza con la materia. Di seguito viene riportato un link in cui basta inserire i valori richiesti per ottenere il proprio ROR: (10) Il TILT nel poker THE Il TILT nella terminologia del poker è uno stato mentale di confusione emotiva e di frustrazione che un giocatore di poker possiede in un determinato momento. Durante la fase di tilt, di solito, un giocatore non adotta una strategia ottimale al gioco, risultando il più delle volte superaggressivo. Questo concetto risulta fondamentale per qualsiasi giocatore che voglia risultare vincente; è molto facile cadere nello stato di tilt ed è, allo stesso tempo, difficile capire come riconoscerlo e fronteggiarlo in modo che questo stato mentale non influenzi il nostro gioco. Generalmente, con questo termine, viene descritta la perdita del controllo del gioco conseguente ad una bad beat conseguita al tavolo; questo tipo di reazioni solitamente porta a grosse perdite in termini di denaro, in quanto non si riesce ad esprimere il miglior gioco; il tilt si può manifestare in diversi modi: rabbia; nervosismo; necessità di vendetta contro un'altro giocatore; level-up nonostante non si possa giocare in bankroll a quel determinato livello; multi-tabling eccessivo; insultare in chat oppo; Questi tipi di atteggiamenti muteranno la strategia principale e la maniera con cui si sta affrontando il tavolo, facendo effettuare al giocatore tiltato bet senza un senso logico (come, ad esempio, all-in pre-flop in fase di low-blind nella variante heads-up), giocare un range di starting hands troppo loose, o ancora, non calcolare le pot odds nel tentativo di recuperare le precedenti perdite inseguendo la fortuna.

12 Il modo più comune per cadere nella trappola del tilt è quello di perdere una mano in cui si era in netto vantaggio oppure quando si è sorpresi al tavolo in una situazione umiliante; vediamo i principali casi di seguito: essere sorpresi in bluff; essere caduduti in un bluff dell'avversario; essere stati battuti al river pur avendo una mano forte; perdere un all-in pre-flop pur avendo la mano più forte; mettere molte chips nel pot e perdere a causa di una disconnessione dal server o del crush del software; fare una brutta giocata e realizzarlo in seguito; queste situazioni fanno si che nonostante si possa essere degli ottimi giocatori, si viva il gioco sotto una costante pressione e di credere di non fare mai la scelta corretta. Ogni qualvolta un giocatore è nello stato di tilt, è consigliabile lasci il tavolo e che si prenda un pausa di almeno un quarto d'ora, in modo da poter riflettere sulla propria situazione. Se tutto ciò non dovesse bastare a far raggiungere un stato di calma, è consigliabile chiudere la sessione di gioco e non ricominciare fino al giorno dopo. Le situazioni viste sino ad ora, sono casi in cui il tilt è provocato da situazioni negative; ma, questo stato mentale può essere provocato anche da delle situazioni positive, come ad esempio, vincere un pot nonostante si partisse nettamente in svantaggio (hero: T6o, oppo: KK). Ciò porta a pensare di essere invincibili e di poter giocare qualsiasi mano e vincere. Per i giocatori principianti, l'eliminazione (molto difficile, a quanto pare sembra che solo Pescatori in Italia ne sia esente) o la minimizzazione del tilt, sono uno dei più grossi miglioramenti che si possa ottenere. Un suggerimento utile per combattere lo stato di tilt è quello di considerare i risultati di una bad beats come eventi statisticamente non comuni o outlier. Si definisce bad beat una giocata in cui oppo mette molte chips nel pot con una mano dominante e perde il piatto; questi sono dei risultati dovuti alla varianza a cui ogni giocatore è soggetto e non a una cattiva strategia. Inoltre, uno dei modi migliori per applicare questo approccio statistico al poker è quello di giocare sempre in bankroll, in modo da non essere minimamente preoccupati dal fatto di aver perso 1, 2, 3,..., 10 o più buy-in, con la convinzione che se si gioca un poker con EV positivo e in bankroll, non si incorre nella bancarotta. E' necessario che ogni giocatore abbia questo tipo di mindset al fine di capire che il gioco del poker è un gioco di strategia e di decisioni e non di fortuna come la maggior parte della gente crede; inosomma, non è un gioco d'azzardo. Sul lungo periodo un

13 giocatore che utilizza una strategia ottima verrà sempre ricompensato in termini di denaro e di soddisfazioni; per migliorare o costruire il proprio mindset, è vivamente consigliata la lettura del libro poker mindset di I. Taylor e M. Hilger. (11) Indurre il Tilt nell'avversario Sebbene ogni giocatore cerchi sempre di non cadere in uno stato di tilt, allo stesso tempo, i giocatori più esperti cercano di far cadere l'avversario o gli avversari in tilt e di trarre vantaggio da questa situazione. Vediamo i metodi più utilizzati: play junk-hands: giocare saltuariamente mani spazzatura (soprattutto in fase di low blind, in cui il costo da sostenere per entrare nel pot è molto ridotto) in modo da innervosire l'avversario nel caso di perdita; victimising: convincere gli avversari che sono in un periodo di bad run; così facendo, l'avversario giocherà passivamente le proprie mani, e folderà le grosse bet. costant chatting: parlare in continuazione di argomenti poco inerenti al poker, in modo da non far concentrare gli altri; slow-rolling: impiegare un ammontare di tempo superiore al normale per mostrare le carte allo show-down; Quelli elencati sono tutti metodi utilizzati al fine di fare innervosire l'avversario e non farlo giocare un poker solido ed analitico come invece dovrebbe. L'unico modo per far fronte a tutto ciò è quello di estraniarsi dal tavolo, ad esempio, ascoltando della musica (nel caso del live poker) e di concentrarsi sul computer (nel caso del poker online). (12) Conclusioni Come abbiamo visto nell'analisi affrontata nell'articolo, il BR è un importante strumento per un giocatore di poker. Permette di minimizzare la probabilità di perdita del proprio capitale e di giocare in uno stato di emotività mentale tale da poter esprimere il miglior poker al tavolo. L'utilizzo di questo strumento garantisce, inoltre, di evitare parzialmente lo stato di tilt mentale in modo tale da giocare sempre un poker solido e analitico, di non inseguire la fortuna e pensare e agire in tutta tranquillità.

14 Gli strumenti mostrati nell'articolo sono uno dei modi per implementare al meglio la gestione del BR in maniera analitica e matematica. Spero che chiunque legga questo articolo ne faccia buon uso. Per quanto riguarda i file excel scaricabili dal blog, quelli pubblicati sono i migliori tra quelli trovati in rete; questo è un giudizio personale, ma si adattano alle mie esigenze e non alle vostre; quindi, invito chiunque non sia convinto della bontà delle spreadsheet a cercarne altre più pertinenti alle proprie esigenze; ne sarebbe gradita la condivisione per un confronto e per un eventuale scambio di idee. Dinky Minnow

La varianza nel poker THE. Indice

La varianza nel poker THE. Indice La varianza nel poker THE Indice 1. Introduzione 2. La definizione di varianza 3. La varianza nel poker THE 4. Cause della varianza 5. Simulatore della varianza 6. Conclusioni (1) Introduzione In questo

Dettagli

La posizione nel poker (di Mamma51 del 23/04/2009) Indice

La posizione nel poker (di Mamma51 del 23/04/2009) Indice La posizione nel poker (di Mamma51 del 23/04/2009) Indice 1. Introduzione 2. Le posizioni al tavolo da gioco 3. Il vantaggio di giocare in posizione 4. La tabella di Slansky 5. Esempio di starting hands:

Dettagli

REGOLAMENTO DI GIOCO POKER TEXAS HOLD'EM

REGOLAMENTO DI GIOCO POKER TEXAS HOLD'EM REGOLAMENTO DI GIOCO POKER TEXAS HOLD'EM Scopo del gioco La vittoria nei tornei è conseguita da chi riesce ad accumulare tutte le fiches degli altri partecipanti ovvero, nel caso di attribuzione di più

Dettagli

IMPARARE A GESTIRE LE COPPIE. Quando ci viene servita una coppia di carte uguali dal dealer. è sempre un bel momento, ma non sempre si è in grado di

IMPARARE A GESTIRE LE COPPIE. Quando ci viene servita una coppia di carte uguali dal dealer. è sempre un bel momento, ma non sempre si è in grado di IMPARARE A GESTIRE LE COPPIE Quando ci viene servita una coppia di carte uguali dal dealer è sempre un bel momento, ma non sempre si è in grado di dare il giusto valore alle carte in nostro possesso, tendendo

Dettagli

Regole di base Poker

Regole di base Poker Regole di base Poker Modalità Torneo Nel poker organizzato in forma di torneo i partecipanti hanno in dotazione un monte Chips che costituisce lo Stack di partenza uguale per tutti. Queste chips hanno

Dettagli

Pokerclub Texas Hold em modalità torneo

Pokerclub Texas Hold em modalità torneo Regole di gioco Pokerclub Texas Hold em modalità torneo Scopo del gioco Lo scopo del gioco Pokerclub Texas Hold em è riuscire a tenere per sé tutte le chips. Man mano che i giocatori finiscono le chips

Dettagli

Pokerclub Texas Hold em Cash Game

Pokerclub Texas Hold em Cash Game Regole di gioco Pokerclub Texas Hold em Cash Game Scopo del gioco Il gioco Pokerclub Texas Hold em è offerto, nella modalità di gioco Tavoli Cash, nel quale le vincite sono assegnate sulla base dei risultati

Dettagli

In base alla formula di torneo adottata i tornei possono pertanto prevedere lo svolgimento di una o più partite.

In base alla formula di torneo adottata i tornei possono pertanto prevedere lo svolgimento di una o più partite. Formule di gioco La successione di mani necessarie per l eliminazione del penultimo giocatore o per la determinazione dei giocatori che accedono ad un turno successivo costituisce una partita. In base

Dettagli

Regolamento di gioco di PokerClub

Regolamento di gioco di PokerClub Regolamento di gioco di PokerClub Obiettivo del gioco Lo scopo del poker Texas Holdem è avere la migliore mano con cinque carte, usando la combinazione delle due carte coperte personali e le cinque carte

Dettagli

GUIDA AL POKER PER PRINCIPIANTI A CURA DI POKERALLATEXANA.COM

GUIDA AL POKER PER PRINCIPIANTI A CURA DI POKERALLATEXANA.COM GUIDA AL POKER PER PRINCIPIANTI A CURA DI POKERALLATEXANA.COM TABLE OF CONTENTS Introduzione e Nota dell Autore 2 Le Regole del Texas Hold Em 4 Mani Iniziali 12 Errori dei Principianti 16 Gioco Cash vs.

Dettagli

Noi non dobbiamo foldare mai. In questo modo avremo sempre la possibilità di vincere il pot.

Noi non dobbiamo foldare mai. In questo modo avremo sempre la possibilità di vincere il pot. LE 10 REGOLE D ORO PER VINCERE I TORNEI DI POKER Talvolta avere le idee chiare è sufficiente ad eccellere. La teoria è tutto. Proviamo a ragionare su un metodo rivoluzionario che vi permetterà di raggiungere

Dettagli

Regolamento di gioco

Regolamento di gioco Regolamento di gioco People's Poker Texas Hold'em Rev. C Regolamento di gioco MICROGAME S.p.A. Cap. Soc. 708.644,00 - P.IVA 01046480628 - C.C.I.A.A. BN n. R.E.A. 76850 - Reg. Imprese BN n. 49211/1996 Sede

Dettagli

10.000 MINUTI GIOCATORI FINO A PER IL VINCITORE

10.000 MINUTI GIOCATORI FINO A PER IL VINCITORE LA GUIDA DEFINITIVA Scopri tutto sul nuovissimo gioco di PokerStars.it, l esclusivo torneo di poker ultra-rapido da 3 giocatori, dove in una manciata di minuti puoi vincere fino a 10.000! Luca Pagano -

Dettagli

1. Floormen (FL) Nelle decisioni dei Floormen (FL), la considerazione del buon senso, della correttezza e la migliore soluzione riguardo allo

1. Floormen (FL) Nelle decisioni dei Floormen (FL), la considerazione del buon senso, della correttezza e la migliore soluzione riguardo allo 1. Floormen (FL) Nelle decisioni dei Floormen (FL), la considerazione del buon senso, della correttezza e la migliore soluzione riguardo allo svolgimento del gioco stesso sono criteri prioritari. Come

Dettagli

Italian Cash Games. 12203 Italian Cash Games Poker Guide IT update.indd 1

Italian Cash Games. 12203 Italian Cash Games Poker Guide IT update.indd 1 Italian Cash Games Poker guide 12203 Italian Cash Games Poker Guide IT update.indd 1 19/07/2011 15:36 Guida al Cash Game - contents 3-5 1. Cos è il cash game e differenze rispetto ai tornei Luca Pagano

Dettagli

In base alla formula di torneo adottata i tornei possono pertanto prevedere lo svolgimento di una o più partite.

In base alla formula di torneo adottata i tornei possono pertanto prevedere lo svolgimento di una o più partite. Formule di gioco La successione di mani necessarie per l eliminazione del penultimo giocatore o per la determinazione dei giocatori che accedono ad un turno successivo costituisce una partita. In base

Dettagli

Il nuovo Poker. The Next Generation. Special Compendium

Il nuovo Poker. The Next Generation. Special Compendium Il nuovo Poker The Next Generation Special Compendium Prefazione Tutti conoscono il gioco del poker, magari anche solo di nome, pochi sanno che da poco tempo ne esiste una nuova versione. Per gli amanti

Dettagli

Indice. Le origini del gioco 6. Texas Hold em High 14. Ad ogni gioco le sue chips 7 Il Poker si gioca in base a dieci diverse combinazioni di carte.

Indice. Le origini del gioco 6. Texas Hold em High 14. Ad ogni gioco le sue chips 7 Il Poker si gioca in base a dieci diverse combinazioni di carte. Come giocare Poker Indice Le origini del gioco 6 Ad ogni gioco le sue chips 7 Il Poker si gioca in base a dieci diverse combinazioni di carte. 8 High card (carta più alta) 8 One pair (coppia) 9 Two pairs

Dettagli

STRATEGIA SHORTSTACK Guida

STRATEGIA SHORTSTACK Guida Basic STRATEGIA SHORTSTACK Guida Principi Come giochi prima del flop? Quali carte puoi avere dopo il flop? Come giochi dopo il flop? Il tuo programma per i primi limiti. 1 Principi Quale è il tuo buy-in?

Dettagli

Piatti/showdown : 13. Side pot

Piatti/showdown : 13. Side pot REGOLAMENTO TORNEI POKER CASINO DI VENEZIA - POKER HOUR CONCETTI GENERALI: Premessa: I tornei di Tekas Hold'em Poker che si svolgono al Casinò Municipale di Venezia, sono disciplinati dal "Codice di Gara"

Dettagli

Procedura bonus 50$ su pokerstrategy

Procedura bonus 50$ su pokerstrategy Procedura bonus 50$ su pokerstrategy Se segui questi passaggi senza commettere errori in 48 ore ti accrediteranno 50,00$ pari a 35,00 su partypoker.it, la poker room affiliata a pokerstrategy, affiliata

Dettagli

Critica allo Small Ball

Critica allo Small Ball Critica allo Small Ball Il Texas Hold Em, come ogni disciplina umana in cui si esercitano molte menti capaci, ha avuto notevoli evoluzioni. Il denaro che gira intorno al gioco è ovviamente un enorme incentivo

Dettagli

Basic. Fixed limit Manuale. Copyright 2009, PokerStrategy.com 03082009-PS-FL-BASIC-CHARTS-V01-IT

Basic. Fixed limit Manuale. Copyright 2009, PokerStrategy.com 03082009-PS-FL-BASIC-CHARTS-V01-IT Basic Fixed limit Manuale 1 Le basi Qual è la tua posizione al tavolo? Blinds Late Middle Early 2 Prima del Flop Starting Hands Chart Mani molto forti: AA, KK, QQ / AKs, AKo Azioni degli avversari Early

Dettagli

ROULETTE: REGOLE DI BASE

ROULETTE: REGOLE DI BASE ROULETTE: REGOLE DI BASE La Roulette Europea (singolo 0) e' divisa in 37 spazi uguali numerati con 0 e da 1 a 36. Lo spazio dello zero e' verde mentre gli altri sono rossi o neri. La ruota bilanciata,

Dettagli

La registrazione delle operazioni ed il saldo aggiornato del conto di gioco sono immediatamente resi disponibili al giocatore.

La registrazione delle operazioni ed il saldo aggiornato del conto di gioco sono immediatamente resi disponibili al giocatore. TERMINI E CONDIZIONI 1. Gestione Conto Le operazioni derivanti dall esecuzione del contratto di conto di gioco, relative a giocate, vincite e rimborsi di giocate, ricariche, bonus e riscossioni, sono registrate

Dettagli

La registrazione delle operazioni ed il saldo aggiornato del conto di gioco sono immediatamente resi disponibili al giocatore.

La registrazione delle operazioni ed il saldo aggiornato del conto di gioco sono immediatamente resi disponibili al giocatore. TERMINI E CONDIZIONI 1. Gestione Conto Le operazioni derivanti dall esecuzione del contratto di conto di gioco, relative a giocate, vincite e rimborsi di giocate, ricariche, bonus e riscossioni, sono registrate

Dettagli

Questo è dovuto principalmente ad una loro comprensione del gioco distorta o molto superficiale.

Questo è dovuto principalmente ad una loro comprensione del gioco distorta o molto superficiale. Non ho mai versato soldi su una Poker Room! In alcuni articoli passati, ho cercato di mettere in luce come i pregiudizi legati al mondo del Poker siano oggi palesemente falsi nella maggior parte dei casi.

Dettagli

poker come giocare 1

poker come giocare 1 poker come giocare 1 Indice Le origini del gioco 4 Ad ogni gioco le sue chips 5 Il Poker si gioca in base a dieci diverse combinazioni di carte 6 - High card (carta più alta) 6 - One pair (coppia) 7 -

Dettagli

Come Vincere Soldi Giocando a Poker su Internet?

Come Vincere Soldi Giocando a Poker su Internet? Come Vincere Soldi Giocando a Poker su Internet? 1. Poker su Internet 2. Reti di Sale 3. Bonus di Benvenuto 4. Gioco e Successioni di Mani Vincenti 5. Tipi di Giochi, Scommesse e Giocatori 6. Regole del

Dettagli

Poker e gestione del rischio

Poker e gestione del rischio Poker e gestione del rischio Il poker è intrinsecamente legato al mondo della finanza: non è certo un caso che tanti degli attuali campioni provengano proprio da quel mondo. Proviamo a fare dei paralleli

Dettagli

COME FARE SOLDI CON LE OPZIONI BINARIE

COME FARE SOLDI CON LE OPZIONI BINARIE Titolo COME FARE SOLDI CON LE OPZIONI BINARIE Guida completa al Trading su Opzioni Binarie Sito internet http://www.doveinvestire.com ATTENZIONE: tutti i diritti sono riservati a norma di legge. Le strategie

Dettagli

CHANCES SEMPLICI Mutualità del terzo 2 A Parte

CHANCES SEMPLICI Mutualità del terzo 2 A Parte CHANCES SEMPLICI Mutualità del terzo 2 A Parte Con il precedente inserto abbiamo visto il sistema dei doppioni giocati in mutualità fra le tre Chances. Il gioco è giustificato dalla Legge del terzo che,

Dettagli

CON LE OPZIONI BINARIE IN MODO SEMPLICE

CON LE OPZIONI BINARIE IN MODO SEMPLICE COME GUADAGNARE CON LE OPZIONI BINARIE IN MODO SEMPLICE Semplice manuale per fare trading con le opzioni binarie realizzato dagli autori del sito faresoldidacasa.com Indice Introduzione 2 Come fare trading

Dettagli

REGOLAMENTO DI SALA 1 : ( F

REGOLAMENTO DI SALA 1 : ( F REGOLAMENTO DI SALA 1: Decisioni dei responsabili di sala (Floor) I responsabili di sala (Floor) devono considerare il maggiore interesse del gioco e la correttezza come le più alte priorità nei processi

Dettagli

REGOLAMENTO HOLD EM SHOWDOWN

REGOLAMENTO HOLD EM SHOWDOWN REGOLAMENTO HOLD EM SHOWDOWN Descrizione della fase iniziale Lo scopo del gioco Hold Em Showdown è quello di scegliere la parte (Banco o Avversario) che otterrà una mano di cinque carte contenente una

Dettagli

REGOLAMENTO TDA semplificativo per Circoli. 1 - Arbitri e Responsabili

REGOLAMENTO TDA semplificativo per Circoli. 1 - Arbitri e Responsabili REGOLAMENTO TDA semplificativo per Circoli 1 - Arbitri e Responsabili Gli Arbitri e i Responsabili di torneo devono sempre considerare il buon senso e la giustizia come criteri prioritari delle loro decisioni.

Dettagli

POKER TOURNAMENT DIRECTORS ASSOCIATION

POKER TOURNAMENT DIRECTORS ASSOCIATION POKER TOURNAMENT DIRECTORS ASSOCIATION REGOLAMENTO POKER TDA 2011, Version 1.0 Il Poker TDA costituisce l unione di idee delle persone che lavorano nel mondo del poker in tutto il mondo, il cui obbiettivo

Dettagli

REGOLE DEL POKER TDA versione 1.1 del 11/09/2013

REGOLE DEL POKER TDA versione 1.1 del 11/09/2013 REGOLE DEL POKER TDA versione 1.1 del 11/09/2013 CONCETTI GENERALI 1 - Decisioni dei responsabili di sala (Floor) I responsabili di sala (Floor) devono considerare il maggiore interesse del gioco e la

Dettagli

THE REALLY NASTY HORSE RACING GAME (IL GIOCO DELLA CORSA DI CAVALLI VERAMENTE BASTARDA)

THE REALLY NASTY HORSE RACING GAME (IL GIOCO DELLA CORSA DI CAVALLI VERAMENTE BASTARDA) THE REALLY NASTY HORSE RACING GAME (IL GIOCO DELLA CORSA DI CAVALLI VERAMENTE BASTARDA) Un gioco per 2-6 giocatori bastardi Durata. ca. 90 minuti REGOLAMENTO Benvenuto al Gioco della Corsa dei Cavalli

Dettagli

Downlovers.it: registriamoci e scarichiamo il nostro primo brano.

Downlovers.it: registriamoci e scarichiamo il nostro primo brano. Downlovers.it: registriamoci e scarichiamo il nostro primo brano. Tutorial realizzato da Domenico A. Di Renzo il 12 dicembre 2008 (versione 1.0) Il documento originale si trova su: www.musicapuntoamici.com

Dettagli

Floormen (FL) Doveri dei giocatori Assegnazione dei posti Dovere di presenza Lingua

Floormen (FL) Doveri dei giocatori Assegnazione dei posti Dovere di presenza Lingua 1. Floormen (FL) Nelle decisioni dei Floormen (FL), la considerazione del buon senso, della correttezza e la migliore soluzione riguardo allo svolgimento del gioco stesso sono criteri prioritari. Come

Dettagli

POKER TOURNAMENT DIRECTORS ASSOCIATION

POKER TOURNAMENT DIRECTORS ASSOCIATION POKER TOURNAMENT DIRECTORS ASSOCIATION 2013 Rules Version 1.1, Released Aug. 11, 2013 Poker TDA è un associazione volontaria nell industria del Poker fondata nel 2001. La sua missione è quella di uniformare

Dettagli

ADM.MNUC.REGISTRO UFFICIALE.0045685.28-05-2014-U

ADM.MNUC.REGISTRO UFFICIALE.0045685.28-05-2014-U Direzione Centrale gestione tributi e monopolio giochi Ufficio Gioco a distanza Allegato: Bozza protocollo PGDA versione 2.1.2. Ai concessionari abilitati alla raccolta a distanza dei giochi pubblici LORO

Dettagli

PRENDERE DECISIONI IN UN AMBIENTE COMPETITIVO

PRENDERE DECISIONI IN UN AMBIENTE COMPETITIVO PRENDERE DECISIONI IN UN AMBIENTE COMPETITIVO È quello che ogni giorno fa un imprenditore o un manager. È anche quello che ogni giorno fa un giocatore di poker. Vediamo se ci sono punti di contatto. TEORIA

Dettagli

Calcolo Combinatorio

Calcolo Combinatorio Capitolo S-09 Calcolo Combinatorio Autore: Mirto Moressa Contatto: mirtomo@tiscali.it Sito: www.mirtomoressa.altervista.org Data inizio: 16/10/2010 Data fine: 21/10/2010 Ultima modifica: 21/10/2010 Versione:

Dettagli

TEXAS HOLD EM - TORNEO REGOLAMENTO DI GIOCO

TEXAS HOLD EM - TORNEO REGOLAMENTO DI GIOCO TEXAS HOLD EM - TORNEO REGOLAMENTO DI GIOCO Versione 2.0/2012 INDICE Premessa Definizioni DESCRIZIONE DEL GIOCO 1. Fasi del gioco a. Composizione del tavolo b. Assegnazione dei posti c. Sorteggio del bottone

Dettagli

Esercizi di Teoria dei Giochi

Esercizi di Teoria dei Giochi Esercizi di Teoria dei Giochi ultimo aggiornamento: 11 maggio 2010 1. Si consideri il gioco fra 2 giocatori rappresentato (con le notazioni standard) dalla seguente matrice: (3, 1) (5, 0) (1, 0) (2, 6)

Dettagli

CHE RENDIMENTI È POSSIBILE OTTENERE?

CHE RENDIMENTI È POSSIBILE OTTENERE? CHE RENDIMENTI È POSSIBILE OTTENERE? Se metti in soldi in banca che tasso di interesse ti danno? Il 2% forse. Se compri obbligazioni quale rendimento ti puoi aspettare? Quelle buone e non troppo rischiose

Dettagli

I N T R O D U Z I O N E

I N T R O D U Z I O N E REGOLAMENTO INTRODUZIONE Anno Domini è un gioco di strategia e conquista. ambientato nel medioevo. Il miglior modo per imparare a giocare è quello di leggere attentamente il regolamento, passo dopo passo.

Dettagli

APPROFONDIMENTO 2 METODO CICLICO

APPROFONDIMENTO 2 METODO CICLICO METODO CICLICO FS- BORSA ATTENZIONE: ATTENDI QUALCHE SECONDO PER IL CORRETTO CARICAMENTO DEL MANUALE APPROFONDIMENTO 2 METODO CICLICO METODO CHE UTILIZZO PER LE MIE ANALISI - 1 - www.fsborsa.com NOTE SUL

Dettagli

Traduzione e adattamento a cura di Gylas per Giochi Rari

Traduzione e adattamento a cura di Gylas per Giochi Rari Traduzione e adattamento a cura di Gylas per Giochi Rari Versione 1.0 Luglio 2001 NOTA. La presente traduzione non sostituisce in alcun modo il regolamento originale del gioco; il presente documento è

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CONCORSO A PREMI DENOMINATO Vivi Las Vegas CL102/12

REGOLAMENTO DEL CONCORSO A PREMI DENOMINATO Vivi Las Vegas CL102/12 REGOLAMENTO DEL CONCORSO A PREMI DENOMINATO Vivi Las Vegas CL102/12 1. SOGGETTO PROMOTORE Lottomatica Scommesse S.r.l. - con sede legale e amministrativa in Viale del Campo Boario,.56/d, - 00154 ROMA,

Dettagli

I Modelli della Ricerca Operativa

I Modelli della Ricerca Operativa Capitolo 1 I Modelli della Ricerca Operativa 1.1 L approccio modellistico Il termine modello è di solito usato per indicare una costruzione artificiale realizzata per evidenziare proprietà specifiche di

Dettagli

POKER TOURNAMENT DIRECTORS ASSOCIATION 2015 Rules Released Aug 16, 2015

POKER TOURNAMENT DIRECTORS ASSOCIATION 2015 Rules Released Aug 16, 2015 POKER TOURNAMENT DIRECTORS ASSOCIATION 2015 Rules Released Aug 16, 2015 Traduzione a cura di Christian Scalzi e Fabiano Stefanini Poker TDA è un associazione volontaria nell industria del Poker fondata

Dettagli

LA VARIABILE CHE NON TI ASPETTI: LA DINAMICA DEI FLUSSI

LA VARIABILE CHE NON TI ASPETTI: LA DINAMICA DEI FLUSSI LA VARIABILE CHE NON TI ASPETTI: LA DINAMICA DEI FLUSSI In questa seconda parte affronteremo il vero problema che attanaglia tutti quei professionisti che fanno della raccolta e della relazione il loro

Dettagli

La regressione lineare multipla

La regressione lineare multipla 13 La regressione lineare multipla Introduzione 2 13.1 Il modello di regressione multipla 2 13.2 L analisi dei residui nel modello di regressione multipla 9 13.3 Il test per la verifica della significatività

Dettagli

Tu puoi beneficiare di questa cosa, se sai come si muovono i software puoi sfruttarli a tuo, facendo le loro stesse operazioni.

Tu puoi beneficiare di questa cosa, se sai come si muovono i software puoi sfruttarli a tuo, facendo le loro stesse operazioni. L'obiettivo di questo corso è insegnarti il mio metodo di trading intraday, che ti permetterà di avere una rendita mensile per integrare il tuo reddito o addirittura vivere di trading. Puoi raggiungere

Dettagli

Le basi della Partita Doppia in 1.000 parole Facile e comprensibile. Ovviamente gratis.

Le basi della Partita Doppia in 1.000 parole Facile e comprensibile. Ovviamente gratis. Le basi della Partita Doppia in 1.000 parole Facile e comprensibile. Ovviamente gratis. Qual è la differenza tra Dare e Avere? E tra Stato Patrimoniale e Conto Economico? In 1.000 parole riuscirete a comprendere

Dettagli

SEGRETO N.2 Come usare l'effetto leva per ritorni del 100%

SEGRETO N.2 Come usare l'effetto leva per ritorni del 100% SEGRETO N.2 Come usare l'effetto leva per ritorni del 100% Risparmiare in acquisto è sicuramente una regola fondamentale da rispettare in tutti i casi e ci consente di ottenere un ritorno del 22,1% all

Dettagli

Una guida per avviare il tuo business e guadagnare online. chi non ha un lavoro, è precario, è in condizioni economiche difficili

Una guida per avviare il tuo business e guadagnare online. chi non ha un lavoro, è precario, è in condizioni economiche difficili COME PARTIRE Una guida per avviare il tuo business e guadagnare online Questo report si pone l obiettivo di dare una concreta speranza a chi non ha un lavoro, è precario, è in condizioni economiche difficili

Dettagli

Manuale Operativo Il Trading come Business. Stefano Mastria

Manuale Operativo Il Trading come Business. Stefano Mastria guida passo passo per iniziare questa attività nel modo corretto v.2.0 Stefano Mastria Premessa Il trading è il business perfetto Il mio più grande patrimonio sono i miei errori Molti perdono soldi con

Dettagli

Q84 A1073 K92 J65 VALENTINO DOMINI

Q84 A1073 K92 J65 VALENTINO DOMINI VALENTINO DOMINI L attacco iniziale, prima azione di affrancamento della coppia controgiocante, è un privilegio e una responsabilità: molti contratti vengono battuti o realizzati proprio in rapporto a

Dettagli

Biografia linguistica

Biografia linguistica EAQUALS-ALTE Biografia linguistica (Parte del Portfolio Europeo delle Lingue di EAQUALS-ALTE) I 1 BIOGRAFIA LINGUISTICA La Biografia linguistica è un documento da aggiornare nel tempo che attesta perché,

Dettagli

MUOVERE I PRIMI PASSI CON RECYCLIX

MUOVERE I PRIMI PASSI CON RECYCLIX MUOVERE I PRIMI PASSI CON RECYCLIX EFFETTUARE L ISCRIZIONE GRATUITA DAL SEGUENTE LINK: https://recyclix.com/it/?id=14c81f6e5fd460 Come in figura CLICCARE su ISCRIVERSI indicato dalla freccetta rossa..

Dettagli

LA NUOVA STRATEGIA VINCENTE PER MERCATO DEL FOREX

LA NUOVA STRATEGIA VINCENTE PER MERCATO DEL FOREX Titolo LA NUOVA STRATEGIA VINCENTE PER MERCATO DEL FOREX Autore Dove Investire Siti internet www.doveinvestire.com Servizi necessari: ADVFN dati in tempo reale gratuiti e indicatori ATTENZIONE: tutti i

Dettagli

SEMPLICE STRATEGIA SULLE OPZIONI BINARIE

SEMPLICE STRATEGIA SULLE OPZIONI BINARIE Titolo SEMPLICE STRATEGIA SULLE OPZIONI BINARIE Autore Dove Investire Sito internet http://www.doveinvestire.com Broker consigliato http://www.24option.com/it ATTENZIONE: tutti i diritti sono riservati

Dettagli

LAMBORGHINI CONTENUTO

LAMBORGHINI CONTENUTO LAMBORGHINI CONTENUTO 1 piano di gioco con due circuiti, 5 miniature Murcielago Lamborghini scala 1:87, 5 carte Automobili, 10 carte Piloti, 39 carte Tecnologia (13 di marca Rossa, 13 di marca Gialla e

Dettagli

LA MASSIMIZZAZIONE DEI PROFITTI NEL BREVE PERIODO

LA MASSIMIZZAZIONE DEI PROFITTI NEL BREVE PERIODO 1 LA MASSIMIZZAZIONE DEI PROFITTI NEL BREVE PERIODO 1 La nozione di breve e di lungo periodo Una assunzione rilevante della teoria del comportamento dell'impresa sviluppato in precedenza è che l'impresa

Dettagli

VINCERE AL BLACKJACK

VINCERE AL BLACKJACK VINCERE AL BLACKJACK Il BlackJack è un gioco di abilità e fortuna in cui il banco non può nulla, deve seguire incondizionatamente le regole del gioco. Il giocatore è invece posto continuamente di fronte

Dettagli

Le fondamenta di qualsiasi attività commerciale (online e offline)

Le fondamenta di qualsiasi attività commerciale (online e offline) Seminario gratuito in 5 lezioni: Scopri cos'è e come funziona Google AdWords, lo strumento più efficace per farti trovare 24 ore su 24 da potenziali clienti interessati ad acquistare i tuoi prodotti e

Dettagli

MANUALE MONEY MANAGEMENT

MANUALE MONEY MANAGEMENT 1 MANUALE MONEY MANAGEMENT BY SNIPERTRADING 2 Disclaimer Le opinioni qui espresse sono quelle dell autore e non sono da intendersi come un offerta o una sollecitazione alla vendita o all acquisto di strumenti

Dettagli

Nuovi strumenti velocizzano la creazione di programmi per Wall Street

Nuovi strumenti velocizzano la creazione di programmi per Wall Street Nuovi strumenti velocizzano la creazione di programmi per Wall Street NEW YORK - L'espansione della banca d'investimento Deutsche Morgan Grenfell / C.J. Lawrence Inc. potrebbe dimostrare a Wall Street

Dettagli

TNT IV. Il Diavolo è meno brutto di come ce lo dipingono!!! (Guarda il video)

TNT IV. Il Diavolo è meno brutto di come ce lo dipingono!!! (Guarda il video) TNT IV Il Diavolo è meno brutto di come ce lo dipingono!!! (Guarda il video) Al fine di aiutare la comprensione delle principali tecniche di Joe, soprattutto quelle spiegate nelle appendici del libro che

Dettagli

TNT IV. Il Diavolo è meno brutto di come ce lo dipingono!!! (Guarda il video)

TNT IV. Il Diavolo è meno brutto di come ce lo dipingono!!! (Guarda il video) TNT IV Il Diavolo è meno brutto di come ce lo dipingono!!! (Guarda il video) Al fine di aiutare la comprensione delle principali tecniche di Joe, soprattutto quelle spiegate nelle appendici del libro che

Dettagli

IL CONTROLLO DI GESTIONE Un opportunità per l imprenditore

IL CONTROLLO DI GESTIONE Un opportunità per l imprenditore IL CONTROLLO DI GESTIONE Un opportunità per l imprenditore Il controllo di gestione è uno strumento che consente di gestire al meglio l impresa e viene usato abitualmente in tutte le imprese di medie e

Dettagli

Chi lo dice che non sono portato per la matematica? Il coaching nelle lezioni individuali di matematica

Chi lo dice che non sono portato per la matematica? Il coaching nelle lezioni individuali di matematica Chi lo dice che non sono portato per la matematica? Il coaching nelle lezioni individuali di matematica Tesi di Daniele Gianolini 1. Introduzione La decennale esperienza nell insegnamento individuale della

Dettagli

La contabilità generale in 3.000 parole Facile e comprensibile. Ovviamente gratis.

La contabilità generale in 3.000 parole Facile e comprensibile. Ovviamente gratis. La contabilità generale in 3.000 parole Facile e comprensibile. Ovviamente gratis. Ma è davvero così difficile la contabilità? Io direi complessa difficile no, almeno se hai compreso bene le basi! In sole

Dettagli

AVVISO Disclaimer & Termini di Utilizzo

AVVISO Disclaimer & Termini di Utilizzo AVVISO Disclaimer & Termini di Utilizzo Questo e-book è stato messo insieme solo per scopi didattici; non è una garanzia di profitto dal calcio. I commercianti che hanno la mentalità giusta possono fare

Dettagli

TNT IV. Il Diavolo è meno brutto di come ce lo dipingono!!! (Guarda il video)

TNT IV. Il Diavolo è meno brutto di come ce lo dipingono!!! (Guarda il video) TNT IV Il Diavolo è meno brutto di come ce lo dipingono!!! (Guarda il video) Al fine di aiutare la comprensione delle principali tecniche di Joe, soprattutto quelle spiegate nelle appendici del libro che

Dettagli

c) 15%-22% : tight tendente al semiloose. 77+/AT+/KJ+ in EP; 22+/A2s+/A8o+/67s+/tutte le broadway (anche offsuited) in LP

c) 15%-22% : tight tendente al semiloose. 77+/AT+/KJ+ in EP; 22+/A2s+/A8o+/67s+/tutte le broadway (anche offsuited) in LP Lo scopo di questo articolo (e di quelli seguenti) non è quello di insegnare ad installare e far funzionare questi programmi di supporto (per questo scopo esistono le guide direttamente sui siti di riferimento),

Dettagli

NUMERI PIENI DUE TERZI NEL SETTORE. (3 su 5)

NUMERI PIENI DUE TERZI NEL SETTORE. (3 su 5) NUMERI PIENI DUE TERZI NEL SETTORE (3 su 5) La Legge del terzo produce una tendenza che ormai tutti gli addetti ai lavori conoscono. In un ciclo logico di 37 colpi di roulette non escono tutti i 37 numeri

Dettagli

FUNZIONAMENTO TECNICO DI BANNERS BROKER

FUNZIONAMENTO TECNICO DI BANNERS BROKER FUNZIONAMENTO TECNICO DI BANNERS BROKER Come qualificare pannelli dopo averli acquistati e come qualificarli dopo il secondo ciclo gratis offerto dal pacchetto originario. DESCRIZIONE: PANNELLO Ecco come

Dettagli

Regolamento di gioco

Regolamento di gioco Regolamento di gioco People's BlackJack Rev. E Regolamento di gioco MICROGAME S.p.A. Cap. Soc. 708.644,00 - P.IVA 01046480628 - C.C.I.A.A. BN n. R.E.A. 76850 - Reg. Imprese BN n. 49211/1996 Sede legale

Dettagli

Progetto costo I. O. I.A. A 5 9 4 B 8 15 9 C 4 3 3 D 9 7 1

Progetto costo I. O. I.A. A 5 9 4 B 8 15 9 C 4 3 3 D 9 7 1 Tecniche di Valutazione Economica Processo di aiuto alla decisione lezione 13.04.2005 Modello di valutazione Dobbiamo riuscire a mettere insieme valutazioni che sono espresse con dimensioni diverse. Abbiamo

Dettagli

SW1 - Lo Swap nella realtà Commerciale

SW1 - Lo Swap nella realtà Commerciale SW1 - Lo Swap nella realtà Commerciale Per quanto il mondo delle Opzioni ci possa aver appassionato in modo speciale, molti altri sono gli Strumenti Derivati messi a disposizione dai Sistemi Bancari e

Dettagli

Ora puoi studiare ed insegnare musica. nella comodità di casa tua!

Ora puoi studiare ed insegnare musica. nella comodità di casa tua! Ora puoi studiare ed insegnare musica nella comodità di casa tua! Se stai leggendo questo report vuol dire che ti sei iscritto alla mia lista di utenti interessati a questo nuovo progetto. Mille grazie

Dettagli

Simulazione di una catena logistica

Simulazione di una catena logistica Simulazione di una catena logistica La logistica aziendale richiede l organizzazione di approvvigionamento e trasporto dei prodotti e dei servizi. La catena di distribuzione, supply chain, comprende il

Dettagli

CAPITOLO TRE IL MIO MODO DI GIOCARE E LE ESCHE CHE MI ATTIRANO

CAPITOLO TRE IL MIO MODO DI GIOCARE E LE ESCHE CHE MI ATTIRANO CAPITOLO TRE IL MIO MODO DI GIOCARE E LE ESCHE CHE MI ATTIRANO Sommario Nel primo capitolo di questo quaderno lei ha ritenuto che il gioco d azzardo sta causando problemi nella sua vita. Si è posto obiettivi

Dettagli

Giacomo Papasidero. Formazione INDIRIZZO: DATA DI NASCITA: 30/04/1983 EMAIL: TELEFONO:

Giacomo Papasidero. Formazione INDIRIZZO: DATA DI NASCITA: 30/04/1983 EMAIL: TELEFONO: Giacomo Papasidero Informazioni generali INDIRIZZO: Corso.. NAZIONALITÀ: Italiana DATA DI NASCITA: 30/04/1983 EMAIL: giacomo@diventarefelici.it TELEFONO: 34.. PROFILI SOCIAL: http://it.linkedin.com/pub/giacomo-papasidero/2a/9a2/276

Dettagli

INTRODUZIONE AL TRADING

INTRODUZIONE AL TRADING CAPITOLO 1 INTRODUZIONE AL TRADING Questo manuale si pone l obiettivo di trasferire ai lettori,non solo concetti teorici, che sono reperibili dappertutto,ma l esperienza reale dell operatività sui mercati

Dettagli

Poker tradizionale a 5 carte

Poker tradizionale a 5 carte Poker tradizionale a 5 carte Il poker tradizionale anche denominato poker a 5 carte o 5 card draw è la variante del gioco di carte più conosciuta e diffusa. Le regole e le modalità di gioco variano a seconda

Dettagli

Un gioco con tre dadi

Un gioco con tre dadi Un gioco con tre dadi Livello scolare: biennio Abilità interessate Costruire lo spazio degli eventi in casi semplici e determinarne la cardinalità. Valutare la probabilità in diversi contesti problematici.

Dettagli

TEXAS HOLD EM REGOLAMENTO DI GIOCO. Versione TDA 2.0/2012 Versione PCF 03/2015 POKER CLUB FIRENZE REGOLAMENTO TEXAS HOLD EM

TEXAS HOLD EM REGOLAMENTO DI GIOCO. Versione TDA 2.0/2012 Versione PCF 03/2015 POKER CLUB FIRENZE REGOLAMENTO TEXAS HOLD EM TEXAS HOLD EM REGOLAMENTO DI GIOCO Versione TDA 2.0/2012 Versione PCF 03/2015 INDICE Premessa Definizioni DESCRIZIONE DEL GIOCO 1. Fasi del gioco a. Composizione del tavolo b. Assegnazione dei posti c.

Dettagli

PAOLO COLOSSO LE MIE ESPERIENZE CON IL PERSONAL COMPUTER COME RAGAZZO DIVERSAMENTE ABILE - 1 -

PAOLO COLOSSO LE MIE ESPERIENZE CON IL PERSONAL COMPUTER COME RAGAZZO DIVERSAMENTE ABILE - 1 - PAOLO COLOSSO LE MIE ESPERIENZE CON IL PERSONAL COMPUTER COME RAGAZZO DIVERSAMENTE ABILE - 1 - Indice: 1. Presentazione di me stesso. 2. Come ho imparato ad usare il p. c. 3. Che programmi ci sono nel

Dettagli

CAPITOLO I. Prof. Ing. Michele Marra - Appunti delle Lezioni di Ricerca Operativa Programmazione Dinamica

CAPITOLO I. Prof. Ing. Michele Marra - Appunti delle Lezioni di Ricerca Operativa Programmazione Dinamica CAPITOLO I. - PROGRAMMAZIONE DINAMICA La programmazione dinamica è una parte della programmazione matematica che si occupa della soluzione di problemi di ottimizzazione di tipo particolare, mediante una

Dettagli

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB?

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Registro 3 COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Guida pratica per muovere con successo i primi passi nel web MISURAZIONE ED OBIETTIVI INDEX 3 7 13 Strumenti di controllo e analisi Perché faccio un sito web? Definisci

Dettagli

Metodo di gioco VINCENTE e GARANTITO. Non lasci possibilità per il bookmaker. Annienti le probabilità di perdere. Riduci il rischio del 100%

Metodo di gioco VINCENTE e GARANTITO. Non lasci possibilità per il bookmaker. Annienti le probabilità di perdere. Riduci il rischio del 100% Metodo di gioco VINCENTE e GARANTITO Non lasci possibilità per il bookmaker Annienti le probabilità di perdere Riduci il rischio del 100% da Zero a 50.000 Euro in meno di un anno Investimento a partire

Dettagli

Cosa sono le Butterfly

Cosa sono le Butterfly MAX SEVERI 2 INTRODUZIONE Dopo aver affrontato i primi basilari aspetti del mondo delle opzioni, iniziamo ad andare nel dettaglio con una prima struttura molto semplice, sia da capire che soprattutto da

Dettagli

''I 5 Passi per Dupplicare il modo di fare Network Marketing'' ---> 5) lezione: ''Come Ottimizzare la tua Presenza in facebook e nei Gruppi''

''I 5 Passi per Dupplicare il modo di fare Network Marketing'' ---> 5) lezione: ''Come Ottimizzare la tua Presenza in facebook e nei Gruppi'' J.AThePowerOfSponsorship Di Giuseppe Angioletti http://www.segretidei7uero.altervista.org ''I 5 Passi per Dupplicare il modo di fare Network Marketing'' ---> 5) lezione: ''Come Ottimizzare la tua Presenza

Dettagli