ETICHETTE e MUSIC BUSINESS

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ETICHETTE e MUSIC BUSINESS"

Transcript

1 ETICHETTE e MUSIC BUSINESS By QuadriProject.com QUADRIPROJECT Pag. 1

2 Sopravvivere alla giungla del Music Business! Come in ogni settore professionale anche quello musicale ha delle sue peculiarità e leggi, insomma una sua politica. E così può accadere di compromettere la propria morale, i propri credo e amicizie perchè la fiducia viene dopo il denaro, il rispetto e l onore vengono messi in dubbio e ci si deve convincere che tutto ciò ha una giustificazione per ottenere qualcosa di più grande e importante. Quando si comincia la carriera di musicista da giovane si pensa inevitabilmente che non ci saranno compromessi, eppure senza rendercene conto finiamo per accettarli, ad esempio facendo serate anche solo per soldi. Così cominci a lavorare per qualcun altro, a seguire meno i tuoi desideri eppure quei soldi ti servono, sono la priorità e non puoi farne a meno. I soldi giocano una parte essenziale, non solo per la sopravvivenza ma anche per la strumentazione e la realizzazione dei progetti: all inizio quindi sarà inevitabile scendere a qualche compromesso per potersi poi permettere in futuro delle scelte migliori, una volta raggiunto qualche obiettivo che ci garantisca una cerca indipendenza. Certo la speranza sarebbe quella di essere supportati da persone che condividono le nostre stesse idee, che agiscono come noi ma anche in questo caso non bisogna dimenticarsi che vale sempre la regola del dare e prendere. Ogni scelta che facciamo ha sempre dei vantaggi e degli svantaggi: magari potremmo prendere parte ad un evento di cui non condividiamo lo spirito, ma per alcune ragioni ci converrà sposarle almeno per una sera. Questo è uno svantaggio, ma il vantaggio saranno quelle motivazioni che ci spingono a partecipare e ci frutteranno in futuro. Il musicista ha sempre offerto l aria del ribelle e senz altro lo è: ma all inizio prima di arrivare alla ribellione e a quell aria anticonformista si deve sempre guadagnare un consenso tra le masse, perchè per poter conquistare lentamente il pubblico occorre prima avvicinarlo a qualcosa di familiare per poi permettergli di conoscere gradualmente il proprio punto di vista e qualcosa di diverso, che con questo processo lento verrà accolto con una migliore predisposizione. Si tratta di attuare un po di politica. Se questo è negativo? Semplicemente fa parte del gioco e in tutti i campi del lavoro è necessario inizialmente sottostare a compromessi. Ciò che conta è farlo sempre con una certa professionalità e serietà: quelle sono le armi a cui non rinunciare mai! QUADRIPROJECT Pag. 2

3 Le 10 regole del music business Il sogno di diventare un musicista professionista, e quindi vivere di musica è sempre una scelta molto coraggiosa: vi sarà capitato infatti di avere dei momenti di sconforto, momenti in cui non siete riusciti a guardare con sorriso beffardo all arduo cammino che vi attende. E normale! Ciò che conta però è sempre sapersi rialzare nel migliore dei modi e non perdere di vista i propri obiettivi, indispensabili per poter percorrere la strada del successo. Di seguito, ecco gli obiettivi che non dovranno mai svanire dal vostro promemoria, anche quando non vi sentirete al top perché una volta rialzati e ripresi, non vi resterà che mettervi al lavoro! 1. Scrivere, registrare e comporre a livelli alti di qualità Sembra ovvio dirlo, ma tutto inizia e finisce con la musica. Se le canzoni sono mediocri, le registrazioni inascoltabili e i live noiosi.c è poco da sperare che vivrete di musica! 2. Investire sempre in qualità Spesso gli artisti e le nuove band si perdono nella produzione dei loro video, che finiscono per essere terribili oppure in fotografie poco professionali e in design discutibili. Inutile nasconderlo l occhio vuole la sua parte, e anche se l immagine è sempre in trasformazione con l evolvere dei tempi è una carta da sapersi giocare bene. Perché allora non aumentare la possibilità di essere ascoltati grazie ad una buona visibilità attrattiva che ti porti ascolti, recensioni o richieste? Ricorda che puoi fare la musica migliore del mondo, ma se nessuno ti ascolta non arrivi da nessuna parte. 3.Sii il più grande critico e promotore di te stesso Non accontentarti mai, ma mettiti sempre in discussione: qualsiasi cosa produci chiediti se è buona o potevi fare meglio, se trasmette ciò che la band voleva comunicare, se consiglieresti la tua musica a qualcuno. Promuovi la tua musica, valorizzala ma non annoiare nessuno. 4. Registra i diritti del tuo lavoro Registra i tuoi diritti per assicurarti di ricevere i compensi dai passaggi in radio, apparizioni in tv o dal vivo. QUADRIPROJECT Pag. 3

4 5. Pianifica con cura il rilascio della tua musica La fase di produzione di un disco potrebbe richiedere mesi o anni, per questo non pubblicarla senza rilascio accurato e accattivante ma pianifica tutto: cosa rilasci, quando e come, e chi sarà il potenziale pubblico interessato su cui poter contare. 6. Promuovi prima di ogni rilascio Ricorda che i media sono una grande arma a tuo vantaggio: sono ossessionati dalla musica nuova, così qualsiasi cosa venga pubblicato cattura immediatamente la loro attenzione. Dedica quindi del tempo alla stampa, hai bisogno di crearti una buona pubblicità! In genere sei-otto settimane prima dell uscita ufficiale di un album sono dedicate al rilascio di interviste in radio, sulla stampa e tramite i blog. 7. Non creare falsi miti o pubblicità, ma sii onesto e umile Non perdere tempo a dire cose che potrebbero rovinare la tua immagine, tipo che sei l artista o la band migliore in circolazione. Qualsiasi citazione o definizione che qualcuno offre di te, riportala solo se espressa già da fonti musicali autorevoli. Dire falsità non ti porterà da nessuna parte. 8. Stai alle regole del mercato e della realtà E fantastico pensarla diversamente, ma purtroppo non sono molti a farlo. La maggior parte delle persone usano facebook, scaricano musica da itunes e guarda video su YouTube, e allora assicurarti di aver collocato la tua musica sui canali giusti e accessibili a tutti. Lavora su come rendere più visibili i tuoi contenuti magari anche con il tempo introducendo nuovi modi di fruizione, ma fallo sempre prima chiedendo in giro quali sono le loro abitudini e preferenze in genere. 9. Ricorda che le relazioni non si tessono con un Mi Piace I Fans sono come gli amici, e quindi hai bisogno di lavorare molto per ottenere delle relazioni forti: allora ad ogni nuovo mi piace ricevuto, consideralo come l inizio di una nuova amicizia e non la fine. Supporta le altre band, condividi i loro contenuti, promuovi blog e locali: vedrai che ti ricambieranno con piacere il loro supporto. QUADRIPROJECT Pag. 4

5 10. Ragiona secondo storie e cicli E fondamentale concentrarsi sul presente, ma allo stesso tempo bisogna progettare nel presente quello che faremo domani: abbozza sempre un piano a lungo termine, anche solo di due o tre mesi. In questo modo saprai sempre come si articolerà la fase successiva di un tuo progetto, e sarai sempre aperto a modifiche e cambiamenti. Per gli artisti senza contratto o per gli indipendenti rilasciare un singolo, un Ep o un album non fa automaticamente notizia: bisogna crearsi possibilità, credere nel progetto e dargli sempre una spinta creando storie avvincenti intorno a ciascun rilascio, catturando l attenzione dei giornali, dei blogger e Dj così che se ne parli. QUADRIPROJECT Pag. 5

6 Cosa cercano le label dai musicisti emergenti? In una realtà così variegata come quella musicale di oggi dove artisti, cantanti, musicisti, cantautori vengono sfornati ogni giorno, è lecito chiedersi quali siano realmente le carte vincenti per potersi fare strada nel panorama musicale: inseguire il proprio sogno, vivere della propria passione e delle proprie emozioni e giungere alla famigerato contratto discografico trovandosi nella fantomatica lotta tra Major ed etichette indipendenti. Arrivare ad una Major come Sony, Emi, Universal è certamente un sogno comune, eppure non è quello di tutti perchè spesso entrare nel team di un etichetta indipendente soprattutto se sei verso una strada in salita e alla ricerca della consacrazione vuol dire assicurarsi più espressione e libertà. Punti di vista e scelte differenti che spettano al musicista e al tipo di carriera che preferisce, infatti oltre alla possibilità Major ed etichette indipendenti c è anche una terza chance: il Do It Yourself, cioè armarvi di una conoscenza e di un saperci fare che non sia solo musicale ma magari saper anche qualche piccolo ingrediente di marketing, di stile e creatività per promuovere la vostra musica e la vostra immagine perchè inutile nasconderlo, conta e non poco anche quella. Oggi per portare avanti il sogno di una carriera nella musica, internet è certamente uno dei mezzi fondamentali, con l uso dei social network e You Tube rendere accessibile la propria musica e farsi pubblicità conquistandosi numeri cospicui di fans al secondo è sicuramente un ottimo biglietto da visita. Ma quali sono i Fattori X che possono davvero aiutarvi per fare colpo su una Label? Ecco alcuni ingredienti che vi possono tornare utili lungo il vostro cammino. Certo qualcuno ora starà pensando ai grandi cantanti che sono stati scoperti per caso: certo ma quelli grandi scoperti per caso partivano da esperti del settore che si occupavano anche di farli crescere, offrirgli un occasione soprattutto se provenivano da realtà sociali disagiate. In poche parole incontravano un tutor che si occupava di formarli, un evento che oggi è sempre più raro ma che forse era formativamente più rilevante nell avanzare della carriera. Arrivare invece al fatidico contratto significa aver accumulato da soli quella formazione di cui parlavamo prima. 1. Avere una forte storia dietro le spalle.. Non vuol dire che dobbiate essere già conosciuti in mezzo mondo, assolutamente! Ripensate però alle storie della grandi band o dei grandi artisti, quelli che hanno lasciato un segno indelebile nella storia o non certo le meteore che hanno colto solo una moda del momento. Grandi Band come i Rolling Stones, i Pearl Jam, i Red Hot Chili Peppers, i Beatles.spesso si sono conosciuti sui banchi di scuola, o magari ciascuno dei componenti dall età più acerba aveva avuto dei piccoli approcci con la musica, decidendo di cominciare un percorso insieme condividendo l esperienza della musica. Fare parte di un gruppo significa condividere ogni piccolo momento: dalle parole di una canzone fino agli arrangiamenti mettendo da parte ogni forma di protagonismo, proprio come le grandi orchestre dove se manca un solo componente o un solo strumento che deve costruire l armonia il risultato non sarà di certo quello QUADRIPROJECT Pag. 6

7 sperato. In questo modo, rendendo ciascuno partecipe e consapevole del progetto si impara a conoscere le differenze, le peculiarità e le capacità di ciascuno. Una Label non può certo porsi il problema di dover tenere saldo un gruppo. La band deve essere già formata non solo musicalmente ma anche interiormente. 2. Il Savoir Faire.musicale Prima abbiamo parlato di maturità interiore, ora ci concentriamo su quella musicale. L obiettivo di una Label è quello di scritturarvi non quello di accogliere una band e farla crescere.dalle basi! Non si può imparare a fare musica al momento del contratto, ma dovete aver collezionato già qualche serata, qualche evento e magari qualche festival abituandovi così ad un numero di presenze sempre maggior dinanzi al palco. Saper quindi intrattenere, avere un buon numero di pezzi inediti, improvvisare e coinvolgere il pubblico è senz altro un punto a favore, che vi esclude dal podio delle garage band. Ciò non vuol dire essere già professionisti affermati, ma significa scritturare una band che abbia ben chiaro cosa vuol dire svolgere questo lavoro che richiede dedizione e sacrificio. 3. Facebook & Co. : fare di Internet un punto di forza Pensate a quando volete conquistare qualcuno e sfoggiate qualsiasi tipo di carta vi possa aiutare a guadagnare punti.con le Label è proprio lo stesso. Abbiamo già parlato all inizio dell importanza di Internet nel panorama musicale attuale perchè è uno strumento che si può rivelare davvero utile se usato nel modo corretto: per i tempi che corrono oggi istruirsi anche di come funziona il web, capirne le dinamiche e meccanismi per sapere fronteggiare e sfruttare una risorsa come questa è sicuramente un arma in più. Creare una propria pagina Facebook, un My Space e volendo meglio ancora un sito con una buona grafica che catturi l attenzione, un interessante applicazione che riproduca la vostra musica, creare un account You Tube e far interagire tutti questi strumenti farà crescere non solo il vostro numero di utenti e fans ma anche la vostra reputazione. Chi deve scritturarvi verrà colpito anche dalla vostra creatività, strumento fondamentale per percorrere in salita una strada ed in più, il vantaggio più grande per voi sarà la visibilità: la Label saprà di avere a che fare con una band o artista che non sono sconosciuti al pubblico, ma che grazie alla loro musica hanno catturato anche l interesse di un numero rilevante di utenti, facendo crescere così le possibilità di voler incentivare la vostra attività. 4. Niente mezzucci : No Party, No Favors! E bene specificarlo sempre: la corruzione c era ieri come oggi. Le feste, i bisbigli e i passaggi di parola non vi aiuteranno ad emergere: è la qualità della vostra musica a fare la differenza e a garantirvi una carriera vera e duratura. Dimenticate quindi di vendere favori, prestazioni di ogni tipo, o passaparola della serie io conosco tizio che conosce Caio, il quale riporterebbe a Sempronio che a sua volta.ne varrà della vostra reputazione, soprattutto per il futuro. QUADRIPROJECT Pag. 7

8 Non rincorrete i membri di una Label per gli angoli di un locale dove si celebra una festa semplicemente per dargli una vostra demo, che probabilmente finirà nella spazzatura! Semmai cercate di essere furbi: sfruttate una festa o un evento, dove magari saprete ci sarà qualcuno di importante, per farvi notare e catturare l attenzione con una bella performance dei vostri pezzi. Questo vuol dire saper cogliere l attimo! Ciò che è soprattutto chiaro da questi punti è che non si diventa artisti, musicisti, band o cantanti da un giorno all altro: oggi è proprio questo che chi si occupa di cultura ed arte dovrebbe ricordare a chi si appresta ad entrare in questo mondo e ha intenzione di volerci seriamente restare, facendo della passione per la musica la propria vita. QUADRIPROJECT Pag. 8

9 6 passi da seguire per avvicinare un etichetta discografica Avere a che fare con un produttore discografico o firmare per un etichetta si sa vuol dire essere ad un passo da un sogno: possibilità di espressione, libera creatività e strumenti adeguati per poter giungere dalla radio e dalla tv al grande pubblico. Ma per chi si avventura per queste vie, spesso sorgono spontanee le domande di come trovare un produttore oppure a chi ci si può rivolgere di seriamente affidabile per accostarsi ad un produttore o ad un etichetta? Sono tanti i film e i telefilm, soprattutto americani, che hanno anche cercato di rispondere a queste domande raccontandoci del sogno di chi desidera fare il musicista: ma la realtà è tutta un altra cosa, va costruita tassello dopo tassello. Ecco allora alcuni suggerimenti per chi è pronto per un grande passo. 1. E fondamentale farsi una domanda: la nostra musica è davvero pronta? Sono tanti quelli che decidono di lanciarsi in imprese che diventano ardue proprio perchè magari il prodotto finito non è ancora pronto. Ascoltate quindi il vostro lavoro, siate critici e valutate: potreste creare una playlist di musiche di successo inerenti al vostro genere e includere il vostro lavoro, valutando se l ascolto risulti gradevole sia dei testi che della musica. Se la risposta è positiva, e quindi la vostra musica necessita di un rilievo, allora concentratevi a cercare un posto che possa rivelarsi come una grande occasione per far scoprire il vostro lavoro. E che la scelta sia accurata, per fare colpo alla prima impressione. 2. Non dimenticare mai cultura e preparazione! Spesso ci si dimentica quanto sia fondamentale avere una preparazione in ciò che si fa. Tranquilli non è necessaria nessuna particolare laurea, ma un minimo di buon senso si: educate voi stessi all ambiente in cui decidete di entrare, perchè tutti si esaltano dinanzi ad un contatto con un etichetta discografica, ma è importante anche valutare le offerte, i contratti e soprattutto le persone. Ci sono tante guide in mercato che vi possono aiutare a comprendere meglio come funziona questo mondo, le possibilità, le differenze e a scoprire anche i buoni e i cattivi! 3. Google è un fedele alleato di ricerca Cercare informazioni su una specifica etichetta o produttore, è davvero molto semplice con Google. Importante però valutare criticamente le informazioni, testarle e valutarle: internet è una grande risorsa, ma le sue peculiarità spesso possono anche condurci a delle vere e proprie bufale. Taxi, Sonicbids, QUADRIPROJECT Pag. 9

10 Broadjam e ReverbNation sono altre e alcune delle piattaforme web migliori per andare alla ricerca di produttori. 4. Alza la cornetta! Se siete ormai certi del produttore a cui volete rivolgervi e avete anche delle informazioni abbastanza certe sul suo conto, allora è tempo di alzare la cornetta. Spesso una conversazione di qualche minuto è più piacevole di una mail, ed è un modo per conoscere meglio il clima che si respira nella casa discografica, il tipo di persona che avete di fronte che è quella che dovrà promuovere il vostro lavoro. 5. Segui l istinto.. Se abbiamo un istinto, conviene pur sempre dargli un minimo di ascolto: se dopo aver alzato la cornetta o aver incontrato colui che si prenderà cura della vostra musica e non vi ha soddisfatti e convinti, allora forse è meglio lasciar perdere. Ricordate che firmare un contratto comporta dei vincoli e delle regole da rispettare, quindi sbarazzarvi di una persona poco convincente non sarà semplice. E chiaro che non è semplice trovare un buon produttore con un affidabile etichetta, sotto tutti i punti di vista, ma per chi insegue la musica è un passo fondamentale e di grande valore. Vale la pena quindi impegnarsi per conquistare il meglio! QUADRIPROJECT Pag. 10

11 Essere scoperti dalle Etichette: 7 miti da sfatare Sei un musicista e vivi in un sogno oppure vuoi concretamente lavorare perchè si realizzi? Se sei un sognatore probabilmente sei già passato ad altro ma se credi veramente in quello che fai, dedica qualche minuto a leggere questo articolo sui miti da sfatare nel music business di oggi. Inanzitutto se vuoi fare strada nella musica, devi capire come funzionano i meccanismi che stanno dietro al music business. Non come tu pensi funzionino e neppure come fantasticamente te l hanno dipinto film e trasmissioni televisive varie. Devi capire che l industria musicale è radicalmente cambiata negli ultimi anni e si sta evolvendo in forme e modi molto diversi. Il modello che funzionava anni fa è morto e sepolto. Dunque vediamo quali sono questi miti: 1 ) Vieni scoperto anche se non hai già un album. Abbiamo tutti sentito storie su giovani cameriere che sentite cantare durante un party venivano scritturate oppure di una giovane band che suonando in un sperdutissimo pub di un paese innominabile, venivano sentiti da un talent scout che per puro caso passò di la. Certo, queste cose sono successe e molto probabilmente succederanno ancora. Ma se questo è quello che stai aspettando, hai piu probabilità di vincere al superenalotto! 2 ) Se mandi mail e chiami piu persone possibili, prima o poi qualcuno di noterà. E perchè lo dovrebbero fare? Quello che si scorda è che queste compagnie ricevono letteralmente migliaia di mail da persone che raccontano di come vivono per la musica, di quanto bravi sono ecc E magari non hanno un demo prodotto, niente sito web dedicato, pochissimi o nessun live alle spalle. Scusate ma non funziona proprio così. Se non credete abbastanza in voi stessi per investire in una buona produzione musicale e un sito internet con foto professionali con musica da ascoltare, non aspettatevi che siano loro i primi ad investire in voi. 3 ) Non hai bisogno di un Demo professionale, ogni Demo va bene. Sbagliato!!! Il Demo è la tua fotografia. E come ti presenti al mondo. Internet è strapieno di ottima musica registrata professionalmente, come puoi pensare che un home made demo possa competere con questi? Fare un demo avvalendosi di professionisti del suono e che sanno perfettamente come fare il loro lavoro, aumenta le probabilità di emergere dal mucchio. Questo te lo posso garantire visto che settimanalmente ricevo demo dalle band. Quello prodotto professionalmente lo si sente già dai primi secondi! QUADRIPROJECT Pag. 11

12 4 ) Ti basta un computer ed il programma giusto, come quello che usano i professionisti, ed il demo suonerà bene. Veramente credete che un programma giusto possa fare di una canzone, un prodotto professionale? Prova a pensare ai programmi che sono istallati nel pc che usi. Li possiamo chiamare attrezzi, come sono attrezzi quei programmi per fare musica. Avere un attrezzo come wordpad, Words o texteditor, non fa di te uno scrittore. Come avere Protools, Ableton o Reaper faranno di te un tecnico del suono. E proprio conoscere bene l uso di questi programmi che fa la differenza tra un professionista ed un semplice amatoriale. Un tecnico esperto puo riuscire ad abbinare delle particolari armoniche alla voce, il giusto grado di riverbero o quell equalizzazione giusta che risalta il momento topico della canzone. Dunque, pensi che un Home made demo riesca a competere con un demo professionale? Quale dei due ti puo aiutare ad emergere? 5 ) Per avere un contratto devi spedire il demo alle etichette. Anche se è stato il metodo giusto fino a pochi anni fa, non è piu così. E te lo voglio spiegare con un esempio che ti chiarirà il concetto. Rispondi a questo: Sei il nuovo responsabile\talent scout di una nota Major, mettiamo la Sony. Ti viene chiesto dai tuoi capi di concludere un contratto e portare al successo una band emergente in 6 mesi oppure perdi il posto di lavoro. Cosa faresti? Diciamo che in ufficio hai 2 scatoloni con 1000 cd e sai che dalle esperienze passate il 95% che troverai sarà spazzatura (demo qualità scarsa, canzoni già sentite, scarsa professionalità). Cosa fai? Ti ascolti i 1000 cd perdendo settimane nella speranza (scarsa) di trovare qualcosa di buono oppure vi lanciate su Internet per vedere dove c è piu rumore? Qual è la band che ha vinto piu contest ultimamente e sta scalando le classifiche indie? quale band ha 5000 downloads delle loro canzoni oppure fanno Live da tutto esaurito? quali artisti hanno 3 profili facebook (perchè ogni 5000 ne devi fare uno di nuovo)? Non sarebbe piu facile cercare di concludere un contratto con una band che abbia questi requisiti invece che sperare di trovare qualcosa di sconosciuto negli scatoloni? ecco perchè è essenziale che la tua band faccia rumore e sia conosciuta ai piu! 6 ) Le etichette ti faranno crescere come artista. Magari. Le etichette\major cercano artisti che abbiano già raggiunto un certo livello, e questo già con il processo produttivo citato sopra lo si è raggiunto. L artista\band deve avere già un proprio sound ben formato ed un immagine ben precisa, riconoscibile. So che puo sembrare mera pubblicità in favore di Studi professionali ma è proprio in questi posti che si trova l aiuto giusto per formarsi un identità musicale ben precisa. 7 ) Se riesci a firmare un contratto diventerai ricco. Mi dispiace infrangere i tuoi sogni ma firmare un contratto non equivale a diventare ricco. Se sei così fortunato da avere un contratto, scoprirari che questo è solo l inizio. Ci sono artisti che hanno firmato un contratto, registrato un album e non è mai stato rilasciato. Qualcuno è stato prodotto ma con poca spinta pubblicitaria che si tramuta in poche vendite. Ci sono pure artisti pubblicizzati bene ma che il QUADRIPROJECT Pag. 12

13 loro album fa un flop di vendite. Oppure anche con vendite significative, la percentuale che è dovuta all artista e misera cosa tolte le spese sostenute dall etichetta. Ecco perchè molti artisti cercano di autoprodursi, il guadagno in caso di successo è nettamente superiore. Ora ci sono molte piu opportunità per artisti emergenti di quanto ce n erano anni fa. Internet, i prezzi accessibili agli studi, Itunes, CdBaby ecc.. hanno spianato la strada a molti artisti. Ma allo stesso tempo la selezione diventa sempre piu dura. L artista che puo farcela è quello che vuole farcela con tutte le forze. Quello che non ha paura dei sacrifici pur di raggiungere l obiettivo. Ora siete in gioco, ed il gioco si fa duro. Il talento e la qualità sono le 2 cose che ti possono far vincere! PS: Congratulazioni, sei un temerario! Se sei arrivato fino a qui, hai sorpassato l 80% dei sognatori che vivono ancora nei miti e leggende del music business! QUADRIPROJECT Pag. 13

14 Demo ed etichette discografiche: un evoluzione continua! Precedentemente ho consigliato alcune dritte per confezionare un demo da mandare alle case discografiche e per far si che il vostro lavoro venga visionato e preso in considerazione, non gettato nel cestino! Stavolta vi lascio alcuni suggerimenti su come muovervi nella promozione del vostro demo, prendendo in considerazione il cambiamento dei tempi. Oggi presentarsi alle case discografiche, promuovere il proprio lavoro avviene in ritmi e modi un po diversi da come accadeva tempo fa. Cominceremo così con un piccolo excursus temporale, che vi faccia comprendere come è cambiata nel tempo la realtà discografica. Durante gli esaltanti anni 40 e 50 gli editori musicali ingaggiavano uno staff di autori di canzoni, i famosi songwriters, che avevano il compito di scrivere e produrre le canzoni che sarebbero andate ad arricchire il catalogo della casa discografica. Gli artisti erano così invitati a scegliere, a cercare e a provare la canzone che più si adattasse alle loro corde e al loro stile. Questo processo è senz altro arrivato fino ad oggi, ma con delle modifiche. Gli anni 50 hanno avuto protagonisti band dalle grandi voci che producevano delle hits. Negli anni 60 e 70 invece l industria musicale ha iniziato a strizzare l occhio ai cantautori, artisti che si occupano di musica e parole: così anche chi era dietro l artista come il songwriter cominciò ad emergere avendo lui stesso l occasione di diventare artista. Gli anni 70 e 80 hanno visto il rock farla da padrona: grandi spettacoli, giri del mondo e tecnologia d avanguardia hanno reso celebre la Rockstar.Gli anni 90 fino ad arrivare ad oggi hanno invece determinato un grande cambiamento: le case discografiche si sono trovate con pochi soldi, e questo ha posto fine non solo ad anni d oro ma anche ad investimenti. Ecco che allora si è cominciato a cercare e a supportare artisti che fossero già in cammino o che quanto meno avessero dei piccoli successi ed esperienze alle spalle: perchè non investono soldi su qualcosa che non assicuri già qualche entrata. Le case discografiche puntano e vogliono vedere una band che è sempre impegnata in tour e guadagna attraverso live e cd. Non c è da abbattersi per questo tipo di meccanismo: bisogna solo familiarizzare con questa nuova realtà. Bisogna saperne cogliere il lato positivo: la possibilità per un artista o per una band di capire dove arrivare, cosa desidera dalla propria carriera artistica e come arrivarci. Una volta compreso cosa vuoi e chi vuoi essere, allora sarà il momento di ragionare su quell obiettivo per mettersi in moto e acquisire esperienza. Se sei un paroliere e pensi di avere delle buone capacità per scrivere testi destinati a musicisti, allora comincia a scrivere per qualche band e affina le tue capacità. Per migliorare e fare esperienza, se sei davvero determinato a raggiungere alti livelli nella carriera musicale, non bisogna mai dimenticarsi delle piccole realtà e quindi delle case discografiche minori. E importante farsi una lista delle case discografiche, delle agenzie e della aziende di spettacolo disposte a visionare materiale e da tenere sott occhio attraverso internet così da controllare se cercano materiale o se hanno delle posizioni di lavoro aperte. QUADRIPROJECT Pag. 14

15 Music Business: siete pronti per una presentazione professionale? Siamo nell era del tutto e subito, ecco perchè spesso si lavora poco su se stessi, sui propri obiettivi, sulla propria personalità e immagine: fattori che però sono molto importanti e che bisogna imparare a gestire con il tempo. E soprattutto si possono accettare consigli per gestirli, ma non devono mai essere imposti da qualcuno: l artista non è un prodotto, ma qualcuno che ha esigenza di esprimere qualcosa attraverso il lavoro di creazione musicale, strettamente personale, e quindi può essere indirizzato per le questioni che non gli riguardano da vicino e di cui ha poca conoscenza.ma nulla gli si impone. Ecco perchè molti preferiscono etichette indipendenti, che non rispondono a standard più limitativi come quelli di una grande casa discografica che ha una gestione e management differenti, ma lasciano più spazio alla creatività dell artista che ne ha un gran bisogno soprattutto all inizio quando c è un alta fase di ricerca e sperimentazione. Molte band e artisti oggi riescono a fare un buon lavoro di gestione personale della propria carriera, e molti con le loro capacità riescono a guadagnarsi anche qualche tipo di successo, acquisire qualche contatto e la consapevolezza dei loro progetti. Il più delle volte però sentono di essere lontani dall obiettivo di far progredire la band e la loro carriera, così iniziano a pensare ad un management di tipo professionale, che richiede però il requisito alla band o all artista di aver riscosso già un certo successo alle spalle prima di arrivare a firmare un contratto professionale. Le grandi compagnie di management musicale, considerate le variazioni del mondo musicale di cui abbiamo spesso parlato, non collaborano con una band che alle spalle non abbia almeno una firma con un etichetta, che abbia fatto dei tour e che si sia fatta conoscere almeno a livello regionale. Un tempo grandi management firmavano con band dalle quali sapevano di poter sviluppare delle potenzialità, sostenerli con delle idee che avrebbero permesso loro di fare carriera. Ma oggi guardano non a band con della caratteristiche potenziali da sviluppare, ma che sono già sviluppate. La formazione quindi che renderà un artista appetibile verso un management musicale dipende sostanzialmente da se stessi, dalla sua capacità attraverso il supporto di consulenti musicali e etichette indipendenti di specializzarsi nel promuoversi, nei contatti e nell espansione di mercato.tutto quello che un tempo faceva un manager investendo soldi e tempo. Si acquisiscono in tal modo delle solide basi nella pubblicità, nelle strategie di vendita e di distribuzione, creando quindi una buona rete intorno a se capace poi in futuro di attirare l attenzione dei piani più alti. In parole povere, il business musicale comincia esclusivamente da voi. QUADRIPROJECT Pag. 15

16 Come far ascoltare il tuo Demo! Conosco benissimo le preoccupazioni che musicisti e band si trovano ad affrontare ogni volta che preparano un demo da mandare alle etichette. Lo ascolteranno? Ho messo tutto? Troppo? Troppo poco? Vediamo di fare un po di chiarezza con questo articolo! Prima di iniziare vediamo di far capire bene cos è un Demo a tutte quelle giovani band che stanno provando a farsi conoscere dalle etichette. La parola Demo non è altro che l abbreviazione della parola Demonstration e cioè Dimostrazione. Sembra banale ma a volte ci si dimentica di questo e si cerca di mettere nel Demo piu cose possibili. Invece dev essere proprio una dimostrazione di quello che state proponendo al mercato musicale, di quello che sapete fare e che vi viene meglio. E buona regola tenere a mente questi punti: 1) I Demo vanno inviati SOLO alle etichette che trattano il vostro genere musicale. Così facendo risparmiate tempo, denaro e i vostri lavori non finiranno nel cestino senza essere ascoltati. 2) Non mandate Demo alle etichette senza prima averle contattate e chiesto il nome del referente che ascolterà il vostro materiale. In questo modo potete inviare la busta all attenzione del contatto invece che ad un destinatario generico. Aumenterete le probabilità di passare una prima scrematura fatta dal/dalla receptionist. 3) Proteggete la vostra musica con opportune licenze, viviamo in un mondo di furbi, vediamo di non farci del male. 4) Il Demo può essere costoso, non cadete nella falsa idea che essendo un demo è solo un assaggio e può non essere perfetto. Funziona esattamente al contrario! QUADRIPROJECT Pag. 16

17 Il migliore dei Demo? E mio parere personale che i migliori demo siano quelli in Video. Perché? In un video ci sta la vostra musica, vi si vede in faccia, ci potete aggiungere delle interviste, far vedere il pubblico che vi segue e cosa molto importante, vi si vede durante il live. La vostra presenza scenica e la forza che esprimete quando suonate! Naturalmente sia che si tratti di un video oppure il classico CD, ricordate che la regola L abito non fa il monaco per gli emergenti, NON esiste! L abito aiuta MOLTO il monaco dunque professionalità prima di tutto. Video girati da professionisti e canzoni prodotte e mixate in studio, hanno moltissime probabilità in più di fare colpo su di un etichetta rispetto alle cose fai da te! Non dimenticate che chi vi ascolta, lo sta facendo per business. Più il vostro prodotto è già vicino agli standard di mercato e più gli farete risparmiare soldi. Diventate appetibili! QUADRIPROJECT Pag. 17

18 6 modi per costruire i contatti necessari! I contatti e il detto Essere al momento giusto nel posto giusto sono diventati ormai dei luoghi comuni anche nel settore musicale in quanto svolgono un ruolo fondamentale. Peccato però che spesso ci dimentichiamo che a determinarli non è sempre il caso, ma prima di tutto noi stessi. Ma qual è la regola per conquistare questi famigerati contatti? Prima di tutto ci deve essere un corretto allineamento di spazio e tempo, sia geograficamente( es. nella stessa stanza) che virtualmente ( es. su Twitter), segue poi una presentazione/introduzione che colleghi i soggetti in questione, ed infine una conversazione profonda che getti le basi di una collaborazione duratura. Ecco allora di seguito sette suggerimenti per aiutarvi a creare le giuste circostanze per i primi due passi di cui abbiamo parlato su. 1. Sapere chi si vuole incontrare, ma restare aperti ad altri incontri Chiediti prima di tutto chi stai cercando: editori, manager di etichette discografiche o promoter? Focalizzandovi sul chi potrete passare al dove trascorrono maggiormente il loro tempo e dove può esservi possibilità di incontrarli: se ad esempio la prossima settimana sai che suonerai in un determinata città, potresti informarti su dove e quando chi cerchi sia rintracciabile online o dal vivo. Non restate però focalizzati su specifiche personalità, perché spesso dagli incontri casuali e magari con le persone di cui meno sospettavate possono nascere le opportunità più interessanti. 2. Incontrare altre band e farsi presentare Alle volte però fare tutto da soli può anche rendere la situazione più complicata: se per esempio la vostra ricerca, specie se il luogo in questione non lo si conosce bene, non ha dato grandi frutti allora basta lo sforzo in più. Ad esempio potreste chiedere alle band locali di introdurvi e mettervi in contatto con il promoter di zona, e spesso l introduzione da parte di un performer può anche essere una garanzia. 3. Partecipare a conferenza sul mondo della musica Sono ancora troppo poche le band che lo fanno, eppure le conferenze sono i luoghi in cui è più facile trovare tanti e diversi addetti ai lavori: certo spesso hanno un certo costo, però vale la pena prendervi parte almeno a qualcuno se si vuole arricchire la propria cerchia di contatti. QUADRIPROJECT Pag. 18

19 4. Twitter per rompere il ghiaccio Twitter è uno dei social media più efficaci per entrare in contatto con i professionisti del music business: quasi tutte la case discografiche serie, agenti di prenotazione e società musicali hanno un account su Twitter, ed è per questo che può aiutarvi a tessere importanti relazioni. Utilizzando il motore di ricerca apposito sarà ancora più facile ricercare i contatti che possono fare maggiormente al caso vostro. 5. Ringraziare Può apparirvi strano ma mostrare gratitudine ad una radio, un blog di musica, un sito web o una società di musica che vi forniscono giornalmente il loro supporto è un modo efficacissimo per costruire dei rapporti professionali e duraturi. La gratitudine è ormai diventata rara nel mondo della musica, e quando si riceve una mail di ringraziamento chi sta dall altra parte avrà ancora più voglia di ascoltare la vostra musica, dedicarvi del tempo e supportarvi. 6. Costruire 3 nuovi contatti a settimana Si, fatene un obiettivo come quello che leggete sopra: la sfida sarà riuscire ad acquisire dei nuovi contatti per migliorare le vostre relazioni d affari nel mondo della musica. Vedrete che volta per volta vi ritroverete un agenda ricca di incontri e un calendario prosperoso di eventi. QUADRIPROJECT Pag. 19

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA LIBRO IN ASSAGGIO SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA DI ROBERT L. LEAHY INTRODUZIONE Le sette regole delle persone molto inquiete Arrovellarvi in continuazione, pensando e ripensando al peggio, è la

Dettagli

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore!

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! oppure La Pubblicità su Google Come funziona? Sergio Minozzi Imprenditore di informatica da più di 20 anni. Per 12 anni ha lavorato

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

E. Bisetto e D. Bordignon per

E. Bisetto e D. Bordignon per Personal Branding pensare, creare e gestire un brand a cura di E. Bisetto e D. Bordignon per Cosa significa Personal Branding Come si fa Personal Branding Come coniugare Brand Personale e Brand Aziendale

Dettagli

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!!

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!! IL TUO CORPO NON E STUPIDO Avrai sicuramente sentito parlare di postura corretta e magari spesso ti sei sentito dire di stare più dritto con la schiena o di non tenere le spalle chiuse. Nonostante se ne

Dettagli

Produzioni dal Basso. Manuale di utilizzo della piattaforma

Produzioni dal Basso. Manuale di utilizzo della piattaforma Produzioni dal Basso Manuale di utilizzo della piattaforma FolkFunding 2015 Indice degli argomenti: 1 - CROWDFUNDING CON PRODUZIONI DAL BASSO pag.3 2 - MODALITÁ DI CROWDFUNDING pag.4 3- CARICARE UN PROGETTO

Dettagli

Scegli il Totem. La forza di Tòco sta nella continuità.

Scegli il Totem. La forza di Tòco sta nella continuità. Studio Le tue aspettative, il nostro Totem. Nella tradizione indigena il tucano rappresenta la guida per la comunicazione tra la realtà ed il mondo dei sogni. Per Tòco è il simbolo della comunicazione

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

LA RICERCA DI DIO. Il vero aspirante cerca la conoscenza diretta delle realtà spirituali

LA RICERCA DI DIO. Il vero aspirante cerca la conoscenza diretta delle realtà spirituali LA RICERCA DI DIO Gradi della fede in Dio La maggior parte delle persone non sospetta nemmeno la reale esistenza di Dio, e naturalmente non s interessa molto a Dio. Ce ne sono altre che, sotto l influsso

Dettagli

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Il romanzo Tra donne sole è stato scritto da Pavese quindici mesi prima della sua morte, nel 1949. La protagonista, Clelia, è una

Dettagli

FACEBOOK & CO SOCIAL NETWORK: ATTENZIONE AGLI EFFETTI COLLATERALI AVVISO AI NAVIGANTI

FACEBOOK & CO SOCIAL NETWORK: ATTENZIONE AGLI EFFETTI COLLATERALI AVVISO AI NAVIGANTI SOCIAL NETWORK: ATTENZIONE AGLI EFFETTI COLLATERALI FACEBOOK & CO AVVISO AI NAVIGANTI TI SEI MAI CHIESTO? CONSIGLI PER UN USO CONSAPEVOLE DEI SOCIAL NETWORK IL GERGO DELLA RETE SOCIAL NETWORK: ATTENZIONE

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO Le seguenti affermazioni descrivono alcune abitudini di studio e modi di imparare. Decidi in quale misura ogni affermazione si applica nel tuo caso: metti una

Dettagli

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto.

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Gentili congiunti, Questa piccola guida è stata creata per voi con l obiettivo di aiutarvi

Dettagli

LA TUA ASSICURAZIONE SULLA CARRIERA: FAR LAVORARE I SOCIAL MEDIA PER TE

LA TUA ASSICURAZIONE SULLA CARRIERA: FAR LAVORARE I SOCIAL MEDIA PER TE LA TUA ASSICURAZIONE SULLA CARRIERA: FAR LAVORARE I SOCIAL MEDIA PER TE LA TUA POLIZZA D ASSICURAZIONE SULLA CARRIERA: FAR LAVORARE I SOCIAL MEDIA PER TE I social media impattano praticamente su ogni parte

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

COSA CERCA UN CANE IN UN LEADER

COSA CERCA UN CANE IN UN LEADER COSA CERCA UN CANE IN UN LEADER LEADER: 1. Colui che conduce o guida. 2. Colui che ha la responsabilità o il comando di altri. 3. Colui che ha influenza o potere. ESSERE LEADER: Innanzitutto avere una

Dettagli

Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti

Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti Alessandra Cimatti*, Paolo Saibene Marketing Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti Nelle fasi iniziali del processo d acquisto, oggigiorno, i compratori sono dei fai da te e - sempre

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere!

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Anna La Prova Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Chi sono i bambini Oppositivi e Provocatori? Sono bambini o ragazzi che sfidano l autorità, che sembrano provare piacere nel far

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

CURSOS AVE CON TUTOR

CURSOS AVE CON TUTOR CURSOS AVE CON TUTOR DOMANDE PIÙ FREQUENTI (FAQ) A che ora ed in quali giorni sono fissate le lezioni? Dal momento in cui riceverai le password di accesso al corso sei libero di entrare quando (24/24)

Dettagli

CONSIGLI PER I CONSUMATORI RICONOSCERE LE CONTRAFFAZIONI

CONSIGLI PER I CONSUMATORI RICONOSCERE LE CONTRAFFAZIONI CONSIGLI PER I CONSUMATORI RICONOSCERE LE CONTRAFFAZIONI Nessun settore è al riparo dalla contraffazione e dalla pirateria. I truffatori copiano di tutto: medicinali, pezzi di ricambio, CD, DVD, generi

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT SEGUI LE STORIE DI IGNAZIO E DEL SUO ZAINO MAGICO Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma.

Dettagli

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013 Farra, 24 febbraio 2013 informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara dare alcune indicazioni pratiche suggerire alcuni percorsi Quali sono le reazioni

Dettagli

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione Nel nostro Paese il gioco ha sempre avuto radici profonde - Caratteristiche degli italiani in genere - Fattori difficilmente riconducibili a valutazioni precise (dal momento che propensione al guadagno

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network

La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network Di cosa parliamo? La Borsa delle Idee è la soluzione per consentire alle aziende di coinvolgere attivamente le persone (dipendenti, clienti,

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO Consigli e trucchi da esperti del settore IN QUESTA GUIDA: I. COME ORGANIZZARE UN TRASLOCO II. PRIMA DEL TRASLOCO III. DURANTE IL TRASLOCO IV. DOPO IL TRASLOCO V. SCEGLIERE

Dettagli

Guida agli strumenti etwinning

Guida agli strumenti etwinning Guida agli strumenti etwinning Registrarsi in etwinning Prima tappa: Dati di chi effettua la registrazione Seconda tappa: Preferenze di gemellaggio Terza tappa: Dati della scuola Quarta tappa: Profilo

Dettagli

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi il risparmio, dove lo ora? metto le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi Vademecum del risparmiatore le principali domande emerse da una recente ricerca di mercato 1

Dettagli

4. Conoscere il proprio corpo

4. Conoscere il proprio corpo 4. Conoscere il proprio corpo Gli esseri viventi sono fatti di parti che funzionano assieme in modo diverso. Hanno parti diverse che fanno cose diverse. Il tuo corpo è fatto di molte parti diverse. Alcune

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione.

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. MICHELE EMILIANO Sindaco del Comune di Bari 12 maggio 2006 Innanzitutto benvenuti a tutti i nostri

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

I Valori del Manifesto Agile sono direttamente applicabili a Scrum:!

I Valori del Manifesto Agile sono direttamente applicabili a Scrum:! Scrum descrizione I Principi di Scrum I Valori dal Manifesto Agile Scrum è il framework Agile più noto. E la sorgente di molte delle idee che si trovano oggi nei Principi e nei Valori del Manifesto Agile,

Dettagli

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Crescere un bambino Indaco o Cristallo è un privilegio speciale in questo momento di turbolenze e cambiamenti. Come genitori, state contribuendo

Dettagli

FINALMENTE HAI UN'ALTERNATIVA.

FINALMENTE HAI UN'ALTERNATIVA. MUSICA PER IL PUNTO VENDITA FINALMENTE HAI UN'ALTERNATIVA. DALL'EUROPA ARRIVA SOUNDREEF. EVOLUTA, CONVENIENTE, TUA. www.soundreef.com Finalmente sei libero di scegliere. Soundreef rivoluziona il settore

Dettagli

IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD

IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD CHIARA DE CANDIA chiaradecandia@libero.it 1 IL CONCETTO DI SE È la rappresentazione delle proprie caratteristiche e capacità in relazione

Dettagli

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB?

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Registro 1 COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Guida pratica per muovere con successo i primi passi nel web INTRODUZIONE INDEX 3 6 9 L importanza di avere un dominio e gli obiettivi di quest opera Come è cambiato

Dettagli

Cosa fare in caso di violazioni di sicurezza

Cosa fare in caso di violazioni di sicurezza OUCH! Settembre 2012 IN QUESTO NUMERO I vostri account utente I vostri dispositivi I vostri dati Cosa fare in caso di violazioni di sicurezza L AUTORE DI QUESTO NUMERO Chad Tilbury ha collaborato alla

Dettagli

Questa lettera informativa è quindi dedicata a tutti gli imprenditori che vogliono aumentare le vendite della loro azienda.

Questa lettera informativa è quindi dedicata a tutti gli imprenditori che vogliono aumentare le vendite della loro azienda. [D q Una delle domande più frequenti è: Cosa può fare la mia azienda per generare più richieste, avere più clienti e aumentare le vendite? Quasi tutte le aziende, anche le più piccole, oggi investono in

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA IL SE E L ALTRO SCUOLA DELL INFANZIA ANNI 3

CAMPO DI ESPERIENZA IL SE E L ALTRO SCUOLA DELL INFANZIA ANNI 3 IL SE E L ALTRO ANNI 3 Si separa facilmente dalla famiglia. Vive serenamente tutti i momenti della giornata scolastica. E autonomo. Stabilisce una relazione con gli adulti e i compagni. Conosce il nome

Dettagli

5 %>"G: (JPWFOU} JO NPWJNFOUP * 08*/>0 Mµ&VSPQB TPTUJFOF J HJPWBOJ -67 6 D3"G: 63 & E"G& > 5J * * 5 6 1G:/ &G& "34 7 / "3*D 83: & in & U 3 OP "

5 %>G: (JPWFOU} JO NPWJNFOUP * 08*/>0 Mµ&VSPQB TPTUJFOF J HJPWBOJ -67 6 D3G: 63 & EG& > 5J * * 5 6 1G:/ &G& 34 7 / 3*D 83: & in & U 3 OP in U OP Né la Commissione europea né alcuna persona che agisca a nome della Commissione europea è responsabile dell uso che dovesse essere fatto delle informazioni contenute nella presente pubblicazione.

Dettagli

Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono

Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono Contenuti: competenza lessicale: espressioni lessicali e metaforiche; competenza grammaticale: ripresa dei pronomi diretti e indiretti; competenza pragmatica:

Dettagli

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career Il successo sin dai primi passi Consigli per il vostro colloquio di presentazione Adecco Career Adecco: al vostro fianco per la vostra carriera. Da oltre 50 anni Adecco opera nei servizi del personale

Dettagli

Q84 A1073 K92 J65 VALENTINO DOMINI

Q84 A1073 K92 J65 VALENTINO DOMINI VALENTINO DOMINI L attacco iniziale, prima azione di affrancamento della coppia controgiocante, è un privilegio e una responsabilità: molti contratti vengono battuti o realizzati proprio in rapporto a

Dettagli

HDR. Come costruire. n e t w o r k. un Organizzazione. di Network Marketing. di successo. Parte I. m a n u a l e o p e r a t i v o

HDR. Come costruire. n e t w o r k. un Organizzazione. di Network Marketing. di successo. Parte I. m a n u a l e o p e r a t i v o HDR n e t w o r k Come costruire un Organizzazione di Network Marketing di successo Parte I m a n u a l e o p e r a t i v o M a t e r i a l e a d u s o e s c l u s i v o D e i Co P a r t n e r H D R SOMMARIO

Dettagli

Sempre collegato al tuo comfort con evohome

Sempre collegato al tuo comfort con evohome Sempre collegato al tuo comfort con evohome Pag 2 Comfort e controllo Comfort più controllo: proprio quello che puoi aspettarti da evohome Pag. 3 evohome Il sistema intelligente per il riscaldamento a

Dettagli

Proteggi la tua faccia

Proteggi la tua faccia Proteggi la tua faccia Tutorial per i minori sull uso sicuro e consapevole di Facebook a cura di Clementina Crocco e Diana Caccavale È come se ogni giorno intingessimo una penna nell inchiostro indelebile

Dettagli

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE 66 Bologna, 11 febbraio 2015 MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE Per dare feste non serve sempre un motivo. Ma quelle di Meglio Così, il ciclo di eventi che si terrà a Bologna tra febbraio

Dettagli

in evidenza 2013-2014

in evidenza 2013-2014 in evidenza 2013-2014 Liberty of the Seas, la nave più incredibile del Mediterraneo A inaugurare gli imbarchi da Napoli sarà Liberty of the Seas, una nave straordinaria in partenza per la prima volta dall

Dettagli

Lettera aperta agli studenti di questo pianeta

Lettera aperta agli studenti di questo pianeta Lettera aperta agli studenti di questo pianeta Postscritto all edizione tascabile dell estate 2011 di The World Is Open: How Web Technology Is Revolutionizing Education C U R T I S J. B O N K, P R O F

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

Contribuite anche voi al nostro successo.

Contribuite anche voi al nostro successo. Entusiasmo da condividere. Contribuite anche voi al nostro successo. 1 Premi Nel 2009 e nel 2012, PostFinance è stata insignita del marchio «Friendly Work Space» per la sua sistematica gestione della salute.

Dettagli

Discorso diretto e indiretto

Discorso diretto e indiretto PERCORSI DIDATTICI di: Mavale Discorso diretto e indiretto scuola: Cremona area tematica: Lingua italiana pensato per: 8-11 anni scheda n : 1 OBIETTIVO DIDATTICO: Saper riconoscere ed usare il discorso

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO Premessa L estate per i bambini è il tempo delle vacanze, il momento in cui è possibile esprimersi liberamente, lontano dalle scadenze, dagli impegni, dai compiti, dalle

Dettagli

Presentazione Tutti quelli che troverete, chiamateli

Presentazione Tutti quelli che troverete, chiamateli Presentazione Tutti quelli che troverete, chiamateli Presentazione Decisamente stimolanti le provocazioni del brano di Matteo (22,1-14) che ci accompagnerà nel corso dell anno associativo 2013-2014: terzo

Dettagli

Catturare una nuova realtà

Catturare una nuova realtà (Interviste "di LuNa" > di Nadia Andreini Strive - 2004 Catturare una nuova realtà L opera di Ansen Seale (www.ansenseale.com) di Nadia Andreini (www.nadia-andreini.com :: nadia@nadia-andreini.com) Da

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

GIORGIO MOTTOLA Chiedo scusa, io avevo preso il biglietto ad Alta Velocità per il treno delle 14.20. Posso prendere questo?

GIORGIO MOTTOLA Chiedo scusa, io avevo preso il biglietto ad Alta Velocità per il treno delle 14.20. Posso prendere questo? IL BIGLIETTO INFLESSIBILE di Giorgio Mottola CLAUDIA DI PASQUALE Tutto si gioca sull Alta Velocità. Intanto i pendolari si devono arrangiare perché sembra che non interessino a nessuno. Ma i passeggeri

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana Edizione giugno 2014 IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 perchè diventare cittadini italiani?

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Carica i tuoi contenuti. Notizie Feed RSS Feed Multipli. Collegamento al tuo Sito Web

Carica i tuoi contenuti. Notizie Feed RSS Feed Multipli. Collegamento al tuo Sito Web Formule a confronto Carica i tuoi contenuti Puoi inserire immagini, creare le tue liste, i tuoi eventi. Gestire il tuo blog e modificare quando e quante volte vuoi tutto ciò che carichi. Notizie Feed RSS

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

Tip #2: Come siriconosceun leader?

Tip #2: Come siriconosceun leader? Un saluto alla Federazione Italiana Tennis, all Istituto Superiore di Formazione e a tutti gli insegnanti che saranno presenti al SimposioInternazionalechesiterràilprossimo10 maggio al ForoItalico. Durante

Dettagli

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO 90 ICARO MAGGIO 2011 LA TEORIA DEL CUCCHIAIO di Christine Miserandino Per tutti/e quelli/e che hanno la vita "condizionata" da qualcosa che non è stato voluto. La mia migliore amica ed io eravamo nella

Dettagli

CIO CHE SPINGE L UOMO

CIO CHE SPINGE L UOMO CIO CHE SPINGE L UOMO RIFLESSIONI E PROSPETTIVE SU COME PERCEPIAMO IL MONDO INTORNO A NOI COSA CI SPINGE? Cosa ci fa agire, cosa ci fa scegliere un alternativa piuttosto che un altra, cosa ci attrae e

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

UNA CANZONE IN CUI CREDERE 2015 Premio FriulAdria

UNA CANZONE IN CUI CREDERE 2015 Premio FriulAdria Radio Vigiova presenta UNA CANZONE IN CUI CREDERE 2015 Premio FriulAdria 3 edizione Contest Musicale Festival Biblico - REGOLAMENTO - ART.1_PARTECIPANTI UNA CANZONE IN CUI CREDERE 2015 è un contest musicale

Dettagli

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi ONDI OMUNI: AI A CELTA IUSTA Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi CONOSCERE I FONDI D INVESTIMENTO, PER FARE SCELTE CONSAPEVOLI I fondi comuni sono

Dettagli

unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano?

unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano? unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano? 1. Sofia ha appena ricevuto un e-mail con questo titolo: Se mi dai una mano, arrivo! Secondo te, di che cosa parla il messaggio? Discutine con un compagno.

Dettagli

Motivazioni, principi e valori che orientano il processo di revisione degli Statuti del Regnum Christi

Motivazioni, principi e valori che orientano il processo di revisione degli Statuti del Regnum Christi Venga il Tuo Regno! COMISSIONE CENTRALE PER LA REVISIONE DEGLI STATUTI DEL REGNUM CHRISTI Motivazioni, principi e valori che orientano il processo di revisione degli Statuti del Regnum Christi Cari promotori

Dettagli

Routine per l Ora della Nanna

Routine per l Ora della Nanna SCHEDA Routine per l Ora della Nanna Non voglio andare a letto! Ho sete! Devo andare al bagno! Ho paura del buio! Se hai mai sentito il tuo bambino ripetere queste frasi notte dopo notte, con ogni probabilità

Dettagli

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Come si trovano oggi i clienti? Così! ristorante pizzeria sul mare bel Perchè è importante

Dettagli

IL SENSO DELLA CARITATIVA

IL SENSO DELLA CARITATIVA IL SENSO DELLA CARITATIVA SCOPO I Innanzitutto la natura nostra ci dà l'esigenza di interessarci degli altri. Quando c'è qualcosa di bello in noi, noi ci sentiamo spinti a comunicarlo agli altri. Quando

Dettagli

ipod nano Guida alle funzionalità

ipod nano Guida alle funzionalità ipod nano Guida alle funzionalità 1 Indice Capitolo 1 4 Nozioni di base di ipod nano 5 Panoramica su ipod nano 5 Utilizzare i controlli di ipod nano 7 Disabilitare i controlli di ipod nano 8 Utilizzare

Dettagli

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI LO STRUMENTO PER GESTIRE A 360 LE ATTIVITÀ DELLO STUDIO, CON IL MOTORE DI RICERCA PIÙ INTELLIGENTE, L UNICO CHE TI CAPISCE AL VOLO. www.studiolegale.leggiditalia.it

Dettagli

Sono gocce, ma scavano il marmo

Sono gocce, ma scavano il marmo Sono gocce, ma scavano il marmo di Alberto Spampinato G occiola un liquido lurido e appiccicoso. Cade a gocce. A gocce piccole, a volte a goccioloni. Può cadere una sola goccia in due giorni. Possono caderne

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

GLI ELEMENTI DI UNO SPOT PUBBLICITARIO

GLI ELEMENTI DI UNO SPOT PUBBLICITARIO GLI ELEMENTI DI UNO SPOT PUBBLICITARIO Uno spot pubblicitario è formato da tre elementi principali: IMMAGINI MUSICA PAROLE L INFLUENZA DELLO SPOT SULLO SPETTATORE LE IMMAGINI Possono, anche tramite l'utilizzo

Dettagli