MEZZI DI CONTROLLO INNOVATIVI MIGLIORANO LA QUALITA DELL INGRANAGGIO. NOI LO FACCIAMO CON MARGEAR

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MEZZI DI CONTROLLO INNOVATIVI MIGLIORANO LA QUALITA DELL INGRANAGGIO. NOI LO FACCIAMO CON MARGEAR"

Transcript

1 - MEZZI DI CONTROLLO INNOVATIVI MIGLIORANO LA QUALITA DELL INGRANAGGIO. NOI LO FACCIAMO CON MARGEAR Informazioni sempre aggiornate sui prodotti MARGEAR sono reperibili sul nostro sito WebCode 157 Mantenere elevate precisioni nei processi produttivi è un fattore fondamentale per il successo di un azienda. Macchine di misura per ingranaggi MarGear Vi mettono nelle condizioni di controllare in un unico ciclo di misura in modo rapido, semplice e preciso dentature e utensili per dentare. Con i nostri sistemi flessibili che non richiedono di allineare meccanicamente o di riposizionare il pezzo e che consentono di integrare nel ciclo anche il controllo degli errori di forma e di posizione - Vi costruite solide basi per rimanere competitivi a lungo termine. Integrando i mezzi di controllo nel processo produttivo si realizza un anello chiuso di regolazione della qualità per la produzione di trasmissioni a ingranaggi.

2 + 3 MarGear. GMX 275, GMX 400, GMX MarGear. Soluzioni specifiche 17-4 MarGear. Pacchetti Software MarLib, Gear CuT, Closed Loop 17-6 E' disponibile il prospetto oppure consultate WebCode 2266

3 MarGear. IL CONTROLLO DI DENTATURE VIsTO DAGLI specialisti EsPERTI SOLUZIONI MODERNE PER IL CONTROLLO DEGLI INGRANAGGI Le Macchine di misura ultra precise e flessibili della serie MarGear GMX combinano alla perfezione le caratteristiche della macchina di misura per ingranaggi con quelle della macchina di misura per gli errori di forma e posizione. E indifferente se Vi servono per analisi altamente specializzate oppure per controlli integrati nella produzione di serie - MarGear è il Vostro Partner in tutti i campi di una moderna produzione di ingranaggi e trasmissioni.

4 MarGear. GMX 275/400 Centri di misura per ingranaggi universali MarGear. GMX 600 Centro di misura universale per ingranaggi e per misurazioni di forma Descrizione Per misurare e analizzare rapidamente e con elevata precisione dentature di ogni tipo, fino a un diametro esterno rispettivamente di 275 mm o 400 mm. La soluzione ottimale sia per l impiego universale sia per applicazioni speciali nel settore delle trasmissioni a ingranaggi. soluzioni chiavi in mano da inserire in moderni reparti per la produzione di ingranaggi garantiscono la massima flessibilità e affidabilità. Controllo in ciclo automatico di Dentature cilindriche a denti diritti ed elicoidali Coppie coniche spiroidali e ipoidali Ingranaggi a corona Viti senza fine cilindriche Dentature cilindriche coniche e asimmetriche Settori dentati Rasatori Creatori Coltelli stozzatori Anelli sincro Ingranaggi beveloidi Caratteristiche 3D, errori di forma e di posizione, diametri e distanze Precisione di misura Centro di misura per ingranaggi in classe di precisione I per controlli di dentature a norme VDI/VDE 2612/2613 Gruppo 1 a 20 C ± 2 C asse di rotazione con precisione da rotondimetro E' disponibile il prospetto oppure consultate WebCode 2315 bzw Descrizione Combina in modo efficace controlli della dentatura e controlli degli errori di forma con un unica presa del pezzo, facendo risparmiare costi di investimento, di gestione e tempo! Meccanica e funzioni da rotondimetro per diametri esterni fino a 600 mm. GMX 600 offre soluzioni chiavi in mano anche per controllare alberi motore, alberi a camme e pistoni. Controllo in ciclo automatico di Dentature cilindriche a denti diritti ed elicoidali Coppie coniche spiroidali e ipoidali Ingranaggi a corona Viti senza fine cilindriche Dentature cilindriche coniche Settori dentati Rasatori Creatori Anelli sincro Ingranaggi beveloidi Caratteristiche 3D Errori di forma con impiego della tavola di centraggio e livellamento Alberi a camme, alberi motore e pistoni * (* in opzione) Precisione di misura Centro di misura per ingranaggi in classe di precisione I per controlli di dentature a norme VDI/VDE 2612/2613 Gruppe 1 a 20 C ± 2 C asse di rotazione con precisione da rotondimetro E' disponibile il prospetto oppure consultate WebCode 2441.

5 MarGear. Composizioni per impieghi specifici Controllo di dentature cilindriche Misura e analisi di dentature esterne e interne (ß < 90 ) Valutazione con tolleranze impostate dall utente o a Norme DIN 3962 Misura e analisi di evolvente, elica, passo, oscillazione radiale, spessore dente, quota sfere e quota rulli Dentature bombate e coniche Rastremazioni di testa e di piede Campi di tolleranza, diagrammi K Misura dello svergolamento Misura del diametro di testa e di piede Misura di settori dentati Misura e analisi a partire dal modulo 0,3 Controllo di coppie coniche Misura e analisi della topografia del fianco dente rispetto a dati teorici o a una ruota campione, nonchè del passo e dell oscillazione radiale Punti di misura definibili dall utente tramite griglia di max. 15 x15 punti Calcolo della forma media del fianco dente Calcolo dello spessore dente in sezione normale e trasversale Misura e analisi dell altezza dente, della conicità di testa e di piede Calcolo degli angoli di pressione e delle spirali Errori di forma del fianco dente Valutazione degli errori di passo secondo le Norme DIN 3965 Controllo di rasatori Misura e analisi di rasatori Valutazione con tolleranze impostate dall utente o a Norme DIN 3962 Misura e analisi di evolvente, elica, passo, oscillazione radiale, spessore dente, quota sfere e quota rulli Valutazione della bombatura Adattamento automatico del percorso di misurazione Ricerca automatica del pieno sui rasatori Misura e analisi di ingranaggi di rullatura Controllo di viti senza fine Misura e analisi di profilo, angolo elica, passo e spessore dente Misura e analisi di viti senza fine con profilo A, N, I o K Misura e analisi di viti senza fine duplex Misura del passo trasversale e/o assiale Misura dello svergolamento Valutazione della bombatura Valutazione rispetto a diagrammi K Valutazione con tolleranze impostate dall utente Z A ; Z N ; Z; Z K

6 MarGear. Composizioni per impieghi specifici Controllo di creatori Misura e analisi dell oscillazione radiale e assiale sui collari Misura del passo e dell elica delle scanalature Misura del profilo sul o dietro al tagliente Misura del passo in sezione trasversale e del passo di ingranamento Valutazione degli errori di forma e posizione della superficie di affilatura Calcolo dello spessore dente Valutazione secondo le Norme DIN 3968 o altre Norme Controllo di alberi a camme Misura e analisi di alberi a camme rispetto a dati nominali Determinazione della forma e del fasamento della camma rispetto alla cava di riferimento Determinazione della curva dell alzata camma, di angoli e diametri, nonchè della curva delle accelerazioni Misura e analisi di camme con profili non noti, con possibilità di salvarli come profili nominali Lay out dei rapporti di misura modificabili dall utente Programmazione tramite maschere predefinite senza l oneroso teach in Controllo di alberi motore (possibile solo con GMX 600) Il software applicativo Alberi a gomito offre un numero considerevole di funzioni per la misura e analisi delle caratteristiche dei perni di banco e di biella, della flangia e del codolo. La misurazione degli errori di forma avviene sempre con il metodo del rotondimetro. Misura in ciclo automatico di rotondità, cilindricità, parallelismo, diametri sui perni di banco e perni di biella Misura in ciclo automatico di rotondità, cilindricità, parallelismo, diametri e distanze sulla flangia I parametri da inserire vengono rilevati direttamente dai disegni del pezzo Lay out dei rapporti di misura modificabili dall utente

7 MarGear. Pacchetto Software - MarLib. Misura di caratteristiche 3D, errori di forma e di posizione Strategia di misurazione Catalogo con circa 30 funzioni elaborate, di cui vanno impostati i parametri in apposite maschere Programmazione finalizzata alla determinazione delle caratteristi che geometriche Ogni modulo è suddiviso in tre blocchi: misurazione, elaborazione dei risultati, creazione del rapporto di misura Vantaggi per l utente Programmi brevi, modulari e facilmente interpretabili Programmazione semplice e veloce I moduli MarLib sono salvabili come programmi di misura Valutazione di singole caratteristiche, quali rotondità, cilindricità, diametro, ecc. Elaborazione di diverse caratteristiche di uno stesso elemento geometrico Sotto: esempi di rapporti raffiguranti errori di forma e posizione di un anello sincro e di un albero a camme

8 MarGear. Pacchetto Software - Gear CuT Gear CuT Software per produttori di utensili per dentare con profili standard e speciali Strategia di misurazione Scansione meccanica dei profili Confronto valore nominale/valore misurato e metodi di analisi finalizzati al controllo in produzione Correzione del processo di rettifica per la produzione di ingranaggi Vantaggi per l utente Programmazione semplice della macchina di misura, impostando quote del disegno di collaudo Parametrizzazione del profilo di riferimento A scelta valutazione in sezione assiale o sul profilo di riferimento Misura del profilo sul oppure dietro al tagliente Programmi parametrizzati per creatori standard Interfacciamento a sistemi CAD MarGear. Pacchetto Software - Closed Loop Fotografia SMS Strategia Correzione del processo produttivo Integrazione della macchina di misura nella linea di produzione Progettazione Engineering esco PTM esco HAWK MarGear Lavorazione Fotografia Mahr Principio di funzionamento I dati di input vengono attinti dai dati di lavorazione disponibili attraverso le interfacce CAx. I programmi di misura impostati automaticamente gestiscono la macchina di misura. Gear CuT ha accesso immediato alle geometrie rilevate con scansione, per effettuare il confronto dei profili. L elevata precisione della macchina di misura e l elevata concentrazione di informazioni nelle misurazioni consentono correzioni mirate, tali che già dopo il primo ciclo correttivo i pezzi sono in tolleranza, in maniera riproducibile. Correzione del processo Assicurazione Qualità Vantaggi per l utente Risparmio di tempo fino all 80% Aumento delle precisioni di lavorazione Si minimizza l influenza dell operatore

RUOTE DENTATE. Introduzione

RUOTE DENTATE. Introduzione RUOTE DENTATE 362 Introduzione Le ruote dentate costituiscono un sistema affidabile per la trasmissione del moto tra assi paralleli, incidenti e sghembi. La trasmissione avviene per spinta dei denti della

Dettagli

Università degli Studi della Calabria. Ruote dentate

Università degli Studi della Calabria. Ruote dentate Trasmissione di moto rotatorio mediante ruote di frizione (ad assi paralleli od anche sghembi) Accoppiamento ruota/dentiera Coppia di ruote dentate fra loro ingrananti: la distanza fra i denti lungo la

Dettagli

FRESATRICI CLASSIFICAZIONE DELLE FRESATRICI

FRESATRICI CLASSIFICAZIONE DELLE FRESATRICI FRESATRC CLASSFCAZONE DELLE FRESATRC Le fresatrici si distinguono principalmente per la disposizione dell albero portafresa e per le possibilità di movimento della tavola portapezzo. Si classificano in

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA Facoltà di Ingegneria A.A. 2009/10

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA Facoltà di Ingegneria A.A. 2009/10 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA Facoltà di Ingegneria A.A. 2009/10 Corso di Disegno Tecnico Industriale per i Corsi di Laurea triennale in Ingegneria Meccanica e in Ingegneria dell Energia Elementi di

Dettagli

Elementi di macchine 9 Elementi di macchine Generalità La costruzione di una macchina si basa anche sull utilizzo di componenti commerciali normalizzati; tali componenti possono essere impiegati come reperiti

Dettagli

Schede tecniche - Ingranaggi di precisione

Schede tecniche - Ingranaggi di precisione Schede tecniche Ingranaggi di precisione Ingranaggi a denti dritti ed elicoidali Formula Formula Descrizione Simbolo Unità Ingranaggi a denti diritti Ingranaggi elicoidali Modulo reale m n Modulo apparente

Dettagli

PRECISIONE AFFIDABILITÀ QUALITÀ

PRECISIONE AFFIDABILITÀ QUALITÀ PRECISIONE AFFIDABILITÀ QUALITÀ www.copasso.it e h c i n a c c e m e n i of fic O S S A P O C www.copasso.it QUALIT Y PRECISION RELIABILIT Y A disposizione del cliente una realtà dinamica e flessibile.

Dettagli

Innovazione nelle macchine per la rettifica di ingranaggi: case histories ed esempi applicativi

Innovazione nelle macchine per la rettifica di ingranaggi: case histories ed esempi applicativi Innovazione nelle macchine per la rettifica di ingranaggi: case histories ed esempi applicativi Relatore : Ing. Enrico Landi Azienda: SAMP S.p.A Divisione Samputensili Sviluppi tecnologici Rettificatrici

Dettagli

Fresatura. Moto di taglio utensile rotatorio. Moto di avanzamento pezzo lineare rettilineo o meno. Moto di registrazione pezzo lineare discontinuo

Fresatura. Moto di taglio utensile rotatorio. Moto di avanzamento pezzo lineare rettilineo o meno. Moto di registrazione pezzo lineare discontinuo Fresatura Moto di taglio utensile rotatorio Moto di avanzamento pezzo lineare rettilineo o meno Moto di registrazione pezzo lineare discontinuo Moto di lavoro cicloidale Periferica asse fresa // superficie

Dettagli

M62 LA NUOVA LINEA DI SISTEMI E MACCHINE PER IL CONTROLLO DEGLI INGRANAGGI

M62 LA NUOVA LINEA DI SISTEMI E MACCHINE PER IL CONTROLLO DEGLI INGRANAGGI M62 LA NUOVA LINEA DI SISTEMI E MACCHINE PER IL CONTROLLO DEGLI INGRANAGGI La linea di sistemi manuali e macchine per il controllo delle dentature comprende una vasta gamma di strumenti che permettono

Dettagli

Catalogo Tecnico Giunti GF con gabbia in resina

Catalogo Tecnico Giunti GF con gabbia in resina Catalogo Tecnico Giunti GF con gabbia in resina - Trasmissioni Industriali S.a.s. - Via Lago di Annone,15 36015 Z.I. Schio ( VI ) Tel. 0445/500142-500011 Fax. 0445/500018 NUOVO SITO GIFLEX GF CON MANICOTTO

Dettagli

Viale dell Industria, 50 Padova www.minitoolscoating.com

Viale dell Industria, 50 Padova www.minitoolscoating.com Presentazione Localizzazione Viale dell Industria, 50 Padova www.minitoolscoating.com minitoolscoating opera in tre settori Costruzione utensili per ingranaggi conici Servizio di affilatura di utensili

Dettagli

www.dmgmori.com torni automatici plurimandrino applicazioni Serie GMC / GM albero di trasmissione perno filettato

www.dmgmori.com torni automatici plurimandrino applicazioni Serie GMC / GM albero di trasmissione perno filettato www.dmgmori.com torni automatici plurimandrino Serie GMC / GM applicazioni gm albero di trasmissione perno filettato gmc albero a camme valvola albero sterzo connettore gildemeister italiana s.p.a. dmg

Dettagli

Imetodi usati per la produzione

Imetodi usati per la produzione Un software per ottimizzare la rigidezza d ingranamento In questo articolo si presenta il calcolo delle geometria dei denti usando utensili diversi; sulla base di questa geometria, si calcolano la rigidezza

Dettagli

L Unità didattica in breve

L Unità didattica in breve L Unità didattica in breve Trasmissione del moto mediante ruote dentate Si definisce ingranaggio l accoppiamento di due ruote dentate ingrananti fra loro, montate su assi la cui posizione relativa resta

Dettagli

RUOTE DENTATE CILINDRICHE A DENTI DIRITTI E CREMAGLIERE

RUOTE DENTATE CILINDRICHE A DENTI DIRITTI E CREMAGLIERE RUOTE DENTATE CILINDRICHE A DENTI DIRITTI E CREMAGLIERE Gli ingranaggi cilindrici e le cremagliere sono gli elementi classici per la trasmissione meccanica dei movimenti di rotazione e di traslazione tra

Dettagli

Ruote dentate elicoidali e loro controllo con micrometro a piattelli

Ruote dentate elicoidali e loro controllo con micrometro a piattelli Ruote dentate elicoidali e loro controllo con micrometro a piattelli Nella ruota dentata cilindrica a denti elicoidali le linee dei fianchi, essendo delle eliche, sono inclinate di un angolo β rispetto

Dettagli

Per ingranaggi, alberi scanalati e cremagliere

Per ingranaggi, alberi scanalati e cremagliere VA R D E X S o l u z i o n i p e r l i n d u s t r i a METRO S o l u z i o n i a v a n z a t e p e r f i l e t t a r e Tecnologie avanzate per la realizzazione di ingranaggi, alberi scanalati e cremagliere

Dettagli

Rinvii angolari. Catalogo 01/12

Rinvii angolari. Catalogo 01/12 Rinvii angolari Catalogo 01/12 INDICE Descrizione rinvii angolari... pag. 2 Caratteristiche costruttive... pag. 2 Materiali e componenti... pag. 3 Selezione di un rinvio angolare... pag. 4 Potenza termica...

Dettagli

Pensa alla potenza, Pensa HSS CREATORE

Pensa alla potenza, Pensa HSS CREATORE Pensa alla potenza, Pensa HSS CREATORE SOMMARIO PRINCIPI DI BASE SUI CREATORI 2 Le basi del creatore 3 Tipi di ingranaggi 4 Tipi di ingranaggi 5 Quale HSS per la massima efficienza? 6 Rivestimenti per

Dettagli

Produzione di ingranaggi in piccole-medie aziende

Produzione di ingranaggi in piccole-medie aziende Produzione di ingranaggi in piccole-medie aziende La produzione di ingranaggi in grande serie, tipica del settore automobilistico, ha come primo problema la riduzione dei tempi di lavorazione, con lo scopo

Dettagli

Ruote Dentate. Ing. Alessandro Carandina A.A. 2014/2015. Disegno Tecnico Industriale per Ingegneria Meccanica

Ruote Dentate. Ing. Alessandro Carandina A.A. 2014/2015. Disegno Tecnico Industriale per Ingegneria Meccanica Ruote Dentate Ing. Alessandro Carandina A.A. 2014/2015 Disegno Tecnico Industriale per Ingegneria Meccanica Introduzione TRASMISSIONE DEL MOTO DA UN ASSE AD UN ALTRO 2 CINGHIA SINCRONA Assi paralleli Alberi

Dettagli

Modifiche speciali della geometria dei denti dei coltelli rasatori

Modifiche speciali della geometria dei denti dei coltelli rasatori Modifiche speciali della geometria dei denti dei coltelli rasatori In questo articolo si esaminano alcuni aspetti tecnici che vengono risolti nelle moderne affilatrici per coltelli rasatori. Vengono approfonditi

Dettagli

Strumenti di controllo degli organi meccanici

Strumenti di controllo degli organi meccanici Strumenti di controllo degli organi meccanici Il controllo dello spessore dei denti di un ingranaggio, può essere effettuato mediante il calibro a doppio nonio o mediante un micrometro a piattelli. Calibro

Dettagli

BIKO: Made in Italy, Qualità, Stile ed Attenzione al Cliente. Biko BENDING ROLLS

BIKO: Made in Italy, Qualità, Stile ed Attenzione al Cliente. Biko BENDING ROLLS SHAPING THE FUTURE Da oltre 20 anni BIKO è sinonimo di qualità. Già subito dopo il suo lancio, la linea di calandre BIKO è diventata la marca preferita di centinaia di produttori di serbatoi, scambiatori

Dettagli

Silenziosi Precisi Potenti. Riduttori a coppia conica Eccellenti prestazioni a bassi rapporti

Silenziosi Precisi Potenti. Riduttori a coppia conica Eccellenti prestazioni a bassi rapporti Silenziosi Precisi Potenti SC /SPC /TPC Riduttori a coppia conica Eccellenti prestazioni a bassi rapporti Eccellenti prestazioni a bassi rapporti La vostra soluzione high-end per rapporti di riduzione

Dettagli

CAPITOLO PRIMO. Introduzione agli ingranaggi conici ed ai loro metodi di taglio

CAPITOLO PRIMO. Introduzione agli ingranaggi conici ed ai loro metodi di taglio CAPITOLO PRIMO Introduzione agli ingranaggi conici ed ai loro metodi di taglio 1 01.1 - INFORMAZIONI DI BASE Nel mondo degli ingranaggi per trasmissioni, il settore degli ingranaggi conici occupa un posto

Dettagli

MTL1 OPTICAL MEASURING MACHINE. Italian Version

MTL1 OPTICAL MEASURING MACHINE. Italian Version MT1 OPTICA MEASURING MACHINE Italian Version 2 Molteplici misure con un unico strumento: MT1 MT1 Una grande area di misura pari a 300x60 mm in una pratica e compatta macchina di misura per pezzi torniti.

Dettagli

RUOTE DENTATE CILINDRICHE A DENTI DIRITTI E CREMAGLIERE

RUOTE DENTATE CILINDRICHE A DENTI DIRITTI E CREMAGLIERE RUOTE DENTATE CILINDRICHE A DENTI DIRITTI E CREMAGLIERE Gli ingranaggi cilindrici e le cremagliere sono gli elementi classici per la trasmissione meccanica dei movimenti di rotazione e di traslazione tra

Dettagli

Rettifica delle dentature con KREBS & RIEDEL. Precisione dente dopo dente.

Rettifica delle dentature con KREBS & RIEDEL. Precisione dente dopo dente. Rettifica delle dentature con KREBS & RIEDEL Precisione dente dopo dente. Mole abrasive KREBS KREBS & RIEDEL produce queste mole abrasive con macchine moderne dotate delle più recenti tecnologie di profilatura

Dettagli

Per ingranaggi, alberi scanalati e cremagliere

Per ingranaggi, alberi scanalati e cremagliere METRO Tecnologie avanzate per la realizzazione di ingranaggi, alberi scanalati e cremagliere Guardatele in azione Il sistema Gear MIlling VARDEX Tecnologia avanzata di frese multidente con inserti a fissaggio

Dettagli

Progetto e costruzione di macchine Joseph E. Shigley, Charles R. Mischke, Richard G. Budynas Copyright 2005 The McGraw-Hill Companies srl

Progetto e costruzione di macchine Joseph E. Shigley, Charles R. Mischke, Richard G. Budynas Copyright 2005 The McGraw-Hill Companies srl Copyright 2005 The Companies srl Esercizi aggiuntivi capitolo 13 Analisi 13-4 Un pignone cilindrico a denti dritti di 21 denti ingrana con una ruota da 28 denti. Il passo diametrale è di 3 denti/in e l

Dettagli

TABELLE DI TOLLERANZE ISO PER ALBERI

TABELLE DI TOLLERANZE ISO PER ALBERI dimensione ALBERO in mm TABELLE DI TOLLERANZE ISO PER ALBERI s6 r6 n6 m6 j6 h5 h6 h8 h9 h11 g5 g6 f7 f8 e8 d11 da > 1 +20 +16 +10 +8 +4 0 0 0 0 0-2 -2-6 -6-14 -20 a 3 +14 +10 +4 +2-2 -4-6 -14-25 -60-6

Dettagli

Università degli Studi della Calabria. Collegamenti smontabili non filettati

Università degli Studi della Calabria. Collegamenti smontabili non filettati Collegamenti smontabili non filettati Collegamenti albero-mozzo ELEMENTI ESIGENZE Anelli Scanalati Chiavette Linguette Spine elastici a Impedimento alla rotazione si si si si Impedimento alla traslazione

Dettagli

TORNIO PARALLELO. Esercitazioni Pratiche di Tecnologia Meccanica. I. S. S. Serafino Riva Sarnico (BG)

TORNIO PARALLELO. Esercitazioni Pratiche di Tecnologia Meccanica. I. S. S. Serafino Riva Sarnico (BG) di Tecnologia Meccanica TORNIO PARALLELO A cura dei proff. Morotti Giovanni e Santoriello Sergio Tornio parallelo In questa trattazione ci occuperemo diffusamente del tornio parallelo, cioè del tipo di

Dettagli

Sistema di cambio dell utensile Torretta utensili 3.0

Sistema di cambio dell utensile Torretta utensili 3.0 Un eccellenza più volte dimostrata Innovative technology improved Italienisch - Italiano L ORIGINALE Made in Germany Toretta utensili 3.0 Sistema di cambio dell utensile Torretta utensili 3.0 Torretta

Dettagli

Cambio meccanico. 1. Scelta dei rapporti da utilizzare nel semplice cambio simulato.

Cambio meccanico. 1. Scelta dei rapporti da utilizzare nel semplice cambio simulato. Luca Landi Cambio meccanico Lo studio, condotto in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria industriale dell Università di Perugia e la Comev Spa di Montevarchi (AR), si prefigge l abbattimento

Dettagli

Utensili per la riparazione del cambio e differenziale

Utensili per la riparazione del cambio e differenziale -01 KL-0315 KL-0140-2 Mercedes, BMW Differenziale KL-0315 - Asta di fissaggio Per la flangia articolata su di autovetture Mercedes, BMW. Adatta anche per: Peugeot, Ford, GM, Chrysler, Volvo, ecc. KL-0140-2

Dettagli

QUESTO È IL SISTEMA! Soluzioni modulari per lavorazioni di tornitura e fresatura. Panoramica dei nostri prodotti principali. www.hainbuch.

QUESTO È IL SISTEMA! Soluzioni modulari per lavorazioni di tornitura e fresatura. Panoramica dei nostri prodotti principali. www.hainbuch. QUESTO È IL SISTEMA! Soluzioni modulari per lavorazioni di tornitura e fresatura Panoramica dei nostri prodotti principali www.hainbuch.it Il sistema modulare HAINBUCH. LA FLESSIBILITÀ È LA CARTA VINCENTE

Dettagli

COLLEGAMENTI ALBERO-MOZZO

COLLEGAMENTI ALBERO-MOZZO COLLEGAMENTI ALBERO-MOZZO 342 Introduzione I collegamenti albero-mozzo sono collegamenti smontabili che consentono di rendere solidali, rispetto alla rotazione attorno ad un asse comune, una parte piena

Dettagli

Macchina per l affilatura delle superfici di spoglia laterali di lame circolari con riporti in metallo duro, da Ø 80 a 650 mm CPF 650 SEGA CIRCOLARE

Macchina per l affilatura delle superfici di spoglia laterali di lame circolari con riporti in metallo duro, da Ø 80 a 650 mm CPF 650 SEGA CIRCOLARE Macchina per l affilatura delle superfici di spoglia laterali di lame circolari con riporti in metallo duro, da Ø 80 a 650 mm CPF 650 SEGA CIRCOLARE / SEGA CIRCOLARE // SUPERFICIE DI SPOGLIA LATERALE UNA

Dettagli

Corso di Disegno di Macchine + Abilità Informatiche. Test di autovalutazione 14 marzo 2012 / A

Corso di Disegno di Macchine + Abilità Informatiche. Test di autovalutazione 14 marzo 2012 / A Test di autovalutazione 14 marzo 2012 / A 1) Quali, tra le seguenti coppie, è composta da forme duali? a. Il piano punteggiato e la stella di piani; b. la retta punteggiata e lo spazio punteggiato; c.

Dettagli

Il software KISSsys associa l analisi

Il software KISSsys associa l analisi Ingranaggi in 3D Potenzialità, caratteristiche e applicazioni di KISSsys, un software destinato alla progettazione di trasmissioni a ingranaggi. In particolare, si presentano esperienze e prestazioni analizzando

Dettagli

Macchine utensili, utensili e ingranaggi Gamma prodotti

Macchine utensili, utensili e ingranaggi Gamma prodotti Macchine utensili, utensili e ingranaggi Gamma prodotti Samputensili è una divisione di SAMP S.p.A., società del Gruppo Industriale Maccaferri, che produce macchine innovative, utensili, servizi e soluzioni

Dettagli

Nuovi prodotti. Stampi per tranciatura 2014. Guide modulari. Guide compatte

Nuovi prodotti. Stampi per tranciatura 2014. Guide modulari. Guide compatte Nuovi prodotti Stampi per tranciatura 2014 5.8.3.1 Catalogo CD e lin Catalogo on Con il nuovo ampliamento di prodotti abbiamo voluto dare voce ai vostri desideri e consigli. Come fornitore sistematico

Dettagli

M296 ESAME DI STATO DI ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE CORSO DI ORDINAMENTO

M296 ESAME DI STATO DI ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE CORSO DI ORDINAMENTO M29 ESME DI STTO DI ISTITUTO TECNICO INDUSTRILE CORSO DI ORDINMENTO Indirizzo: MECCNIC Tema di: DISEGNO, PROGETTZIONE ED ORGNIZZZIONE INDUSTRILE Nel disegno allegato è rappresentato un albero che trasmette

Dettagli

a seguito Vs. gradita richiesta, siamo lieti di trasmettervi la nostra miglior offerta per il macchinario in oggetto.

a seguito Vs. gradita richiesta, siamo lieti di trasmettervi la nostra miglior offerta per il macchinario in oggetto. Adro, 20.10.2009 Spett. Le SISTEC SRL VIALE TRENTO, 105/M 33077 SACILE (PN) Ns. Rif.: DIR/VEI/lm Offerta n.: 786/09 Oggetto: DESCRIZIONE TECNICA PER PRESSA PIEGATRICE OLEODINAMICA DINAMICA 30-130 Egregi

Dettagli

Progetto di un riduttore ad ingranaggi

Progetto di un riduttore ad ingranaggi DISEGNO ASSISTITO DAL CALCOLATORE Laurea in Ingegneria Meccanica (N.O.) Progetto di un riduttore ad ingranaggi Specifiche tecniche del progetto - rapporto di trasmissione 0.3 < τ < 0.5 - interasse 150mm

Dettagli

BNC 2. Sistema di produzione servocontrollato

BNC 2. Sistema di produzione servocontrollato Sistema di produzione servocontrollato Ottimizzazione della produzione Trasferite la produzione in serie di componenti a nastro e a filo sul nuovo sistema di produzione servocontrollato BNC 2. La macchina

Dettagli

COPPIE CONICHE STANDARD

COPPIE CONICHE STANDARD COPPIE CONICHE ESECUZIONE STNDRD pag. 6 ESECUZIONE SPECILE CH pag. 10 ESECUZIONE DIN 3971 pag. 17 SPIROIDLI pag. 23 PRODUZIONI SPECILI RICHIEST pag. 26 INGRNGGI CONICI INGRNGGI CONICI COPPI CONIC DENTI

Dettagli

Grazie alla competenza tecnologica dei nostri partner, con cui condividiamo gli stessi ideali di efficienza, al costante

Grazie alla competenza tecnologica dei nostri partner, con cui condividiamo gli stessi ideali di efficienza, al costante Via del Tornitore 32, 40100 Bologna, Italy, +39 051 532121 Officina meccanica BGM Snc è una realtà di lunga data in Italia, specializzata nella produzione di parti meccaniche come cilindri idraulici, avantreni,

Dettagli

Informazioni tecniche. QWD Macchine per la fabbricazione e la manutenzione degli utensili in PCD con processo di elettroerosione a filo

Informazioni tecniche. QWD Macchine per la fabbricazione e la manutenzione degli utensili in PCD con processo di elettroerosione a filo Informazioni tecniche QWD Macchine per la fabbricazione e la manutenzione degli utensili in PCD con processo di elettroerosione a filo QWD 750/760 Una concezione versatile di macchina per le più elevate

Dettagli

paralleli diritta cilindriche interno vite senza fine-ruota elicoidale

paralleli diritta cilindriche interno vite senza fine-ruota elicoidale Scheda riassuntiva 3 capitoli 5-6-8 Ingranaggi Generalità L ingranaggio è un meccanismo composto da due ruote dentate, una delle quali trasmette il moto all altra attraverso la dentatura. Caratteristiche:

Dettagli

Elementi di disegno di macchine

Elementi di disegno di macchine Elementi di disegno di macchine Elementi Collegamenti Filettati Alberi per trasmissione di potenza Collegamenti albero mozzo Trasmissione del moto rotatorio Cuscinetti e supporti Tenute e guarnizioni Collegamenti

Dettagli

EPS-XPS PROCESSING MACHINES AND PLANTS

EPS-XPS PROCESSING MACHINES AND PLANTS EPS-XPS PROCESSING MACHINES AND PLANTS La srl progetta, costruisce, collauda ed installa impianti e macchine per la lavorazione dell EPS vantando 20 anni di esperienza nel settore. La continua ricerca

Dettagli

RUGOSITÀ. Introduzione

RUGOSITÀ. Introduzione RUGOSITÀ 299 Introduzione Le superfici degli oggetti reali sono di solito affette da irregolarità microgeometriche. Tali irregolarità possono essere casuali (tipico nei pezzi prodotti per fusione), ovvero

Dettagli

La costruzione dei rotori per compressori

La costruzione dei rotori per compressori La costruzione dei rotori per compressori Vengono qui fornite alcune notizie sulla costruzione dei rotori dei compressori. In linea generale questi rotori possono essere pensati come una coppia di viti

Dettagli

Sistemi di bloccaggio idraulici -- Mandrini idraulici

Sistemi di bloccaggio idraulici -- Mandrini idraulici Sistemi di bloccaggio idraulici -- Mandrini idraulici La tecnologia del serraggio idraulico ad espansione si è evoluto fino a raggiungere livelli di precisione e di affidabilità tali da poter soddisfare

Dettagli

Disegno di Macchine. corso per I anno della laurea in ing. meccanica Docente: ing. Francesca Campana

Disegno di Macchine. corso per I anno della laurea in ing. meccanica Docente: ing. Francesca Campana Disegno di Macchine corso per I anno della laurea in ing. meccanica Docente: ing. Francesca Campana Lezione n 4 Componentistica di base: alberi, trasmissione per cinghie e catene, giunti Alberi Appunti

Dettagli

Giunti a denti SITEX L F

Giunti a denti SITEX L F Giunti a denti SITEX SITEX SITEX F INIE Giunti a denti SITEX Pag. escrizione dei giunti a denti SITEX 29 irettiva Atex 94/9/E 29 aratteristiche dei giunti a denti SITEX 30 Scelta dei giunti a denti SITEX

Dettagli

PROGETTAZIONE MECCANICA DESIGN ANALISI ELEMENTI FINITI prototipi

PROGETTAZIONE MECCANICA DESIGN ANALISI ELEMENTI FINITI prototipi PROGETTAZIONE MECCANICA DESIGN ANALISI ELEMENTI FINITI prototipi LA NOSTRA STORIA 50 STUDIO TECNICO ZOCCA. PIÙ DI Da oltre mezzo secolo lo Studio Tecnico Zocca si occupa di progettazione, analisi, calcolo,

Dettagli

Equilibratrice per auto, moto. e veicoli commerciali. BM 35 Touch BM 40-2

Equilibratrice per auto, moto. e veicoli commerciali. BM 35 Touch BM 40-2 BM Equilibratrice per auto, moto e veicoli commerciali BM 11 BM 35 Touch BM 45 Touch BM 55 Touch BM30-2 BM 40-2 BM 50-2 Made in Germany BM 11 Modello base Equilibratrice per piccole officine 1 2 4 3 La

Dettagli

MATERIA: LABORATORIO DI MECCANICA

MATERIA: LABORATORIO DI MECCANICA UF1 - PRODURRE ALLA FRESATRICE Norme del disegno tecnico. Tolleranze di lavorazione. Lettura degli strumenti di misura e di controllo Conoscenza degli utensili per fresare Calcolo dei parametri di taglio.

Dettagli

Martinetti meccanici con vite a sfere

Martinetti meccanici con vite a sfere . Descrizione martinetti meccanici con vite a ricircolo di sfere I martinetti meccanici permettono di trasformare un movimento rotativo fornito da un motore elettrico, idraulico o pneumatico in un movimento

Dettagli

KISSsoft- Seminario d approfondimento su: Ingranaggi cilindrici e conici, dimensionamento e ottimizzazione

KISSsoft- Seminario d approfondimento su: Ingranaggi cilindrici e conici, dimensionamento e ottimizzazione KISSsoft- Seminario d approfondimento su: Ingranaggi cilindrici e conici, dimensionamento e ottimizzazione Due giorni Il 18/03/13 dalle 09.30 alle 17.30 e il 19/03/13 dalle 09.00 alle 17.00. KISSsoft AG

Dettagli

roduct LR1000 / LR1400 Sistema di taglio ad 1 albero www.untha.com

roduct LR1000 / LR1400 Sistema di taglio ad 1 albero www.untha.com roduct LR1000 / LR1400 Sistema di taglio ad 1 albero www.untha.com Campi di impiego Funzionamento e caratteristiche costruttive Le macchine frantumatrici LR1000 e LR1400 sono caratterizzate da una grande

Dettagli

AQUILA SERVICE srl Via Maglio, 61-36042 Breganze (VI) - Italy T +39 0445 300 470 - F +39 0445 879 218 - E info@aquilaservice.it. www.aquilaservice.

AQUILA SERVICE srl Via Maglio, 61-36042 Breganze (VI) - Italy T +39 0445 300 470 - F +39 0445 879 218 - E info@aquilaservice.it. www.aquilaservice. kreactivfarm.com AQUILA SERVICE srl Via Maglio, 61-36042 Breganze (VI) - Italy T +39 0445 300 470 - F +39 0445 879 218 - E info@aquilaservice.it www.aquilaservice.it INDICE 3 L Azienda 4 La partnership

Dettagli

[ significa: Design to Cost. EMCOMILL E1200 E900 E600 E350. Centri di lavoro verticali CNC a 3 assi per la lavorazione di lotti piccoli e medi

[ significa: Design to Cost. EMCOMILL E1200 E900 E600 E350. Centri di lavoro verticali CNC a 3 assi per la lavorazione di lotti piccoli e medi [ E[M]CONOMY] significa: Design to Cost. EMCOMILL E200 E900 E600 E350 Centri di lavoro verticali CNC a 3 assi per la lavorazione di lotti piccoli e medi EMCOMILL E200 Test di collaudo UNI ISO 079-7 Distributore

Dettagli

Il controllo in macchina

Il controllo in macchina Il controllo in macchina Sono sempre più frequenti i casi di macchine rettificatrici su cui sono montati dispositivi di controllo del pezzo eseguito. Già da molti anni sono di uso comune, sulle rettificatrici

Dettagli

Marketing & Communication Dept. 03/10/2014. SMIMec Company Profile

Marketing & Communication Dept. 03/10/2014. SMIMec Company Profile Marketing & Communication Dept. 03/10/2014 SMIMec Company Profile 1 Profilo SMIMEC SMIMec è la super officina del Gruppo SMI; Costituita nel 1999, dal 2004 è organizzata come una vera e propria divisione

Dettagli

AFFILATRICI UNIVERSALI A 6 ASSI CNC

AFFILATRICI UNIVERSALI A 6 ASSI CNC AFFILATRICI UNIVERSALI A 6 ASSI CNC Mantello conico con assottigliamento a S Assottigliamento a U 4 Facce con assottigliamento a S 4 facce con assottigliamento a X Punta a centrare Punta a 3 taglienti

Dettagli

BANCHI COLLAUDO VOLANI, INGRANAGGI E CATENE

BANCHI COLLAUDO VOLANI, INGRANAGGI E CATENE BANCHI COLLAUDO VOLANI, INGRANAGGI E CATENE - 2 - Titolo Banco per controllo dimensionale e corretta fasatura ingranaggi Oggetto Il principio di funzionamento viene applicato ad una serie di banchi da

Dettagli

Manuale utente. Ingranometro DO-0 PC

Manuale utente. Ingranometro DO-0 PC Manuale utente Ingranometro DO-0 PC Indice 1. Elenco degli articoli... 3 2. Introduzione... 4 3. Descrizione... 5 3.1 Caratteristiche generali... 5 3.2. Parametri controllati... 6 3.3 Caratteristiche generali...

Dettagli

SU MISURA. Alberi lineari Ammortizzatori elastici Perni autobloccanti Volanti Giunti cardanici Giunti Viteria Rotelle Piedi Spazzole

SU MISURA. Alberi lineari Ammortizzatori elastici Perni autobloccanti Volanti Giunti cardanici Giunti Viteria Rotelle Piedi Spazzole Ruote e viti senza fine Ingranaggi Pulegge Pignoni a catena Cremagliere Martinetti a vite Viti a ricircolo di sfere Aste trapezoidali Riduttori di velocità Molle SU MISURA Alberi lineari Ammortizzatori

Dettagli

Disegno di Macchine. Lezione n 7 Componentistica di base: alberi. corso per I anno della laurea in ing. meccanica Docente: ing.

Disegno di Macchine. Lezione n 7 Componentistica di base: alberi. corso per I anno della laurea in ing. meccanica Docente: ing. Disegno di Macchine corso per I anno della laurea in ing. meccanica Docente: ing. Francesca Campana Lezione n 7 Componentistica di base: alberi Introduzione ai componenti di macchine I componenti meccanici

Dettagli

ALESATRICE ORIZZONTALE Mod. 2B660

ALESATRICE ORIZZONTALE Mod. 2B660 ALESATRICE ORIZZONTALE Mod. 2B660 M.I.R.M.U. - Via Baldinucci, 40 20158 Milano - Tel 02.39320593 Fax 02.39322954 info @mirmu.it 1 La macchina utensile di tipo universale con un montante anteriore mobile

Dettagli

PIGNONI E CORONE PER CATENE A RULLI

PIGNONI E CORONE PER CATENE A RULLI PIGNONI E PER CATENE A RULLI L assortimento di pignoni e ruote per catene da noi prodotti, costituisce una risposta globale alle esigenze dell industria nel settore delle trasmissioni meccaniche flessibili

Dettagli

6 Generalità Quando un pezzo presenta fori o cavità, il disegno può risultare di difficile comprensione a causa della presenza di numerose linee tratteggiate. 7 Generalità Sezionando ( tagliando ) con

Dettagli

Lavorazione delle lamiere

Lavorazione delle lamiere Lavorazione delle lamiere Lamiere Utilizzate nella produzione di carrozzerie automobilistiche, elettrodomestici, mobili metallici, organi per la meccanica fine. Le lamiere presentano una notevole versatilità

Dettagli

CAM 4-K2 impression. L originale vhf made in Germany Distribuito in Italia da Cabelpiù, 40 anni di esperienza al servizio del mercato

CAM 4-K2 impression. L originale vhf made in Germany Distribuito in Italia da Cabelpiù, 40 anni di esperienza al servizio del mercato CAM 4-K2 impression Per il laboratorio odontotecnico L originale vhf made in Germany Distribuito in Italia da Cabelpiù, 40 anni di esperienza al servizio del mercato CAM 5-02 CAM 4-K2 CAM 4-K2 Impression

Dettagli

ACCOPPIAMENTI ALBERO - MOZZO

ACCOPPIAMENTI ALBERO - MOZZO 1 CCOPPIMENTI LBERO - ccoppiare due o più elementi di un qualsiasi complessivo, significa predisporre dei collegamenti in modo da renderli, in qualche maniera, solidali. Ciò si realizza introducendo dei

Dettagli

Lavorazioni. Ingranaggi PER. Un nuovo modo di dentare gli ingranaggi...68. Ingranaggi & Lavorazioni News...73. Gianfranco Bianco

Lavorazioni. Ingranaggi PER. Un nuovo modo di dentare gli ingranaggi...68. Ingranaggi & Lavorazioni News...73. Gianfranco Bianco Lavorazioni Un nuovo modo di dentare gli ingranaggi...68 Gianfranco Bianco Ingranaggi & Lavorazioni News...73 a cura di Marco Broglia PER Ingranaggi gennaio 2013 - Organi di trasmissione 67 Lavorazioni

Dettagli

VITI A RICIRCOLO DI SFERE

VITI A RICIRCOLO DI SFERE VITI A RICIRCOLO DI SFERE Indice 1.1 Tipo di ricircolo pag. 4 1.2 Profilo del filetto pag. 4 2.1 Materiali pag. 5 2.2 Lubrificazione pag. 5 2.3 Protezione del filetto pag. 5 3.1 Classi di precisione pag.

Dettagli

COMBITEC Centro di deformazione

COMBITEC Centro di deformazione Centro di deformazione Più potenza e spazio per una nuova prospettiva produttiva L efficiente centro di deformazione COMBITEC apre nuove prospettive per la produzione. In virtù dell elevatissima potenza

Dettagli

Tema n. 1 Discutere come si sviluppa lo studio della dinamica di una macchina schematizzata come in figura 1.

Tema n. 1 Discutere come si sviluppa lo studio della dinamica di una macchina schematizzata come in figura 1. PRIMA PROVA SCRITTA DEL 30 Novembre 2011 SETTORE INDUSTRIALE Tema n. 1 Discutere come si sviluppa lo studio della dinamica di una macchina schematizzata come in figura 1. Figura 1 Schema dei componenti

Dettagli

SISTEMI INTEGRATI DI SEGHERIA, STAZIONARI E MOBILI:

SISTEMI INTEGRATI DI SEGHERIA, STAZIONARI E MOBILI: S.p.A. PLANKLINE SISTEMI INTEGRATI DI SEGHERIA, STAZIONARI E MOBILI: MINI PROFI 900 - MINI PROFI 1000 BICOUPE Nuovi modelli: maggiore produttività e agilità di manovra L esperienza conta PEZZOLATO S.p.A.

Dettagli

Facoltà di Ingegneria Dipartimento di Meccanica e tecnologie industriali

Facoltà di Ingegneria Dipartimento di Meccanica e tecnologie industriali Laurea Specialistica in Ingegneria Energetica Corso di Progettazione Assistita al Calcolatore I-2 Prof. Marco Pierini Studente Raffaello Curtatone Anno accademico 2003/04 Firenze, 31 Gennaio 2004; 17 Luglio

Dettagli

PIPING (Riscaldamento e Sanitario)

PIPING (Riscaldamento e Sanitario) PIPING (Riscaldamento e Sanitario) Modulo in AutoCAD per la sistemazione di centrali termiche, di condizionamento e di dettagli di reti impiantistiche (di riscaldamento, antincendio, idriche e sanitarie).

Dettagli

ESCOGEAR Giunti a denti serie T

ESCOGEAR Giunti a denti serie T ESOGEAR Giunti a denti serie T caratteristiche principali Giunti ESOGEAR serie T con dentatura speciale MULTIROWN Massima coppia: 17000 Nm Massimo alesaggio: 27 (Per coppie e alesaggi superiori richiedere

Dettagli

Ingranometro monofianco

Ingranometro monofianco Ingranometro monofianco Accoppiamento con gioco L accoppiamento tra ruota e controruota, nella quasi totalità dei casi, avviene con gioco. Ciò vuol dire che l interasse tra i due ingranaggi è leggermente

Dettagli

Serie REM centri di lavoro e celle integrate per l inserimento della ferramenta

Serie REM centri di lavoro e celle integrate per l inserimento della ferramenta Serie REM centri di lavoro e celle integrate per l inserimento della ferramenta Serie REM Celle di lavoro e celle integrate per l inserimento della ferramenta Soluzioni ad alta tecnologia che richiedono

Dettagli

*Valori relativi al senso di rotazione orario - antiorario guardando il giunto dal lato che viene azionato.

*Valori relativi al senso di rotazione orario - antiorario guardando il giunto dal lato che viene azionato. MINIFLEX Si tratta di giunti torsionalmente elastici particolarmente versatili ed economici. Sono disponibili due differenti tipi: Tipo LM Sono costituiti da un unica molla a spirale con sezione tonda,

Dettagli

Moduli di processo a CN. Moduli di processo ad alto rendimento per produzione, montaggio e trasformazione

Moduli di processo a CN. Moduli di processo ad alto rendimento per produzione, montaggio e trasformazione Moduli di processo a CN Moduli di processo ad alto rendimento per produzione, montaggio e trasformazione Integrazione perfetta Trasporto dei materiali, maschiatura per rullatura, avvitatura, saldatura

Dettagli

Filettature. Prof. Caterina Rizzi Dipartimento di Ingegneria. FACOLTA DI INGEGNERIA Caterina Rizzi UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BERGAMO

Filettature. Prof. Caterina Rizzi Dipartimento di Ingegneria. FACOLTA DI INGEGNERIA Caterina Rizzi UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BERGAMO Knowledge Aided Engineering Manufacturing and Related Technologies DISEGNO TECNICO INDUSTRIALE Filettature Prof. Caterina Rizzi Dipartimento di Ingegneria 1... in questa lezione Filettature Concetti generali

Dettagli

Metodologia di calcolo per pompe a ingranaggi esterni Articolo pubblicato sulla rivista oleodinamica e pneumatica 03/2013 Gibellini Matteo

Metodologia di calcolo per pompe a ingranaggi esterni Articolo pubblicato sulla rivista oleodinamica e pneumatica 03/2013 Gibellini Matteo In questo articolo verrà descritta la metodologia di calcolo per la progettazione delle pompe a ingranaggi esterni con dentatura ad evolvente sviluppato dall autore per conto di Galtech S.p.A. con l obiettivo

Dettagli

Programmazione modulare a.s. 2015-2016 Disciplina: Meccanica

Programmazione modulare a.s. 2015-2016 Disciplina: Meccanica Programmazione modulare a.s. 2015-2016 Disciplina: Meccanica Classe: 5 Meccanica Docente prof. Angelo Rinaldi Ore settimanali previste: 4 ore ro totale di ore 4x33=132 ore Libro di testo Corso di Meccanica

Dettagli

CONTROLLO DIMENSIONALE COMPONENTI MOTORE

CONTROLLO DIMENSIONALE COMPONENTI MOTORE CONTROLLO DIMENSIONALE COMPONENTI MOTORE - 2 - Titolo Attrezzatura manuale per verifica altezza punto iniezione per motori 3, 4, 6 cilindri Il banco è composto da un mantello da calzare sul motore e da

Dettagli

TORNI VERTICALI A DUE MONTANTI Mod. 1520, 1525, 1L532

TORNI VERTICALI A DUE MONTANTI Mod. 1520, 1525, 1L532 TORNI VERTICALI A DUE MONTANTI Mod. 15, 155, 1L5 M.I.R.M.U. Via Baldinucci, 4 158 Milano Tel.959 Fax.9954 info @mirmu.it 1 Le macchine sono destinate alle operazioni di sgrossatura e di finitura di pezzi

Dettagli

CENTRO DI LAVORO ORIZZONTALE ZPS H 630 STANDARD

CENTRO DI LAVORO ORIZZONTALE ZPS H 630 STANDARD CENTRO DI LAVORO ORIZZONTALE ZPS H 630 STANDARD CARATTERISTICHE TECNICHE CORSE E AVANZAMENTI Asse X (montante) 750 mm Asse Y (testa-mandrino) 700 mm Asse Z (tavola) 770 mm Avanzamento di lavoro assi X,Y,Z

Dettagli

ADIR C Centro di lavoro a 3 assi controllati con rotazione del piano di lavoro -90 /0 /+90

ADIR C Centro di lavoro a 3 assi controllati con rotazione del piano di lavoro -90 /0 /+90 ADIR C Centro di lavoro a 3 assi controllati con rotazione del piano di lavoro -90 /0 /+90 26/03/2015 - Pagina 1 di 10 Caratteristiche tecniche Carterizzazioni laterale e posteriore fisse. Anteriore a

Dettagli