Perché questo corso? A chi è rivolto il corso

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Perché questo corso? A chi è rivolto il corso"

Transcript

1 Investi nella crescita della tua professionalità e competenza approcciando al Building Information Modeling con Autodesk Revit Dove la formazione può produrre occupazione Perché questo corso? Il Parlamento Europeo il 15 Gennaio 2014 ha approvato la European Union Public Procurement Directive EUPPD - secondo cui i 28 stati europei membri possono incoraggiare, specificare o imporre l utilizzo del BIM per i progetti edili finanziati con fondi pubblici nell Unione Europea a partire dal Implementare un sistema di lavoro basato su tecnologia BIM è indispensabile per la propria sopravvivenza dato che nell immediato futuro essa sarà la normale procedura di lavoro di tutti i soggetti coinvolti nella filiera. A chi è rivolto il corso Per la natura degli argomenti che verranno trattati, il corso è indirizzato a quanti approcciano per la prima volta Autodesk Revit come strumento di modellazione parametrica, ma dotati di buona conoscenza del disegno digitale bidimensionale. si possono trarre a tutti gli operatori, professionisti ed imprese che siano interessati ad anticipare i tempi, guardare oltre ed acquisire le conoscenze per rispondere meglio ed in tempi brevi a tutte le esigenze che intervengono durante l arco di vita della costruzione, dal concept alla manutenzione e demolizione. Il BIM per i professionisti Architetti, ingegneri ed impiantisti che modellano l edificio in 3D BIM dispongono di informazioni di natura geometrica e computistica al fine di effettuare analisi strutturali ed energetiche, verifiche di superfici e rapporti aeroilluminanti, valutazioni di varianti in termini di costi e quantità, e, soprattutto, confrontare il proprio modello all interno di una piattaforma interdisciplinare in grado di rilevare interferenze ed incongruenze, che possano essere risolte prima di palesarsi in cantiere. Il BIM per le imprese Il modello BIM permette di avere un maggiore controllo delle quantità riducendo l approssimazione e la percentuale di errore per una migliore gestione della commessa in termini di 4D - tempi (realizzando una time liner che tenga conto di tutte le risorse legate ad ogni lavorazione), di 5D - costi (gestendo le fasi e gli stati di avanzamento dei lavori) e di 6D - sostenibilità & sicurezza (inserendo, all interno del modello, opere provvisionali ed attrezzature di cantiere per gestirne gli ingombri e le interferenze).

2 Il BIM per i committenti pubblici e privati Restituire ai committenti il modello BIM attraverso modelli di interscambio IFC, favorisce la trasparenza e la possibilità di controllo e verifica per la validazione del progetto, anche prima della realizzazione dello stesso e, in ultima analisi, la possibilità di risparmiare risorse (tempi e costi) per rilievi sul costruito per interventi di 7D - manutenzione ordinaria e straordinaria. Il BIM per la collettività e le aziende produttrici Il BIM può diventare linguaggio standard per la creazione di un Archivio del costruito, per la collettività e gli Uffici Competenti (informazioni che possano essere tracciate ed utilizzate anche a distanza di tempo) ed un Catalogo di oggetti BIM delle aziende produttrici di elementi (involucri edilizi, prefabbricati, pacchetti solaio, arredi ) da rendere disponibile agli operatori del settore per modellazioni e successive verifiche. Da chi è svolto il corso La digitecno è un azienda che opera da 25 anni fornendo servizi e consulenza tecnico-ingegneristici a professionisti ed imprese che operano nei settori edilizi, manifatturiero ed ambientale, oltre alla formazione ed assistenza di strumenti software per la progettazione edilizia e meccanica, con la professionalità ed esperienza di tecnici certificati Autodesk. La nostra attività quotidiana, da quasi 10 anni, vede l utilizzo del BIM (Building Information Modeling), in tutti i suoi aspetti e la divulgazione dei numerosi vantaggi che questo metodo può produrre. Dove, come e quando è svolto il corso La sessione formativa verrà modulata in due classi divise in base alla preparazione di partenza: corso BASE (6 incontri da 3 ore ciascuno, dalle ore 18:00 alle ore 21:00) e corso AVANZATO (4 incontri da 3 ore ciascuno, dalle ore 18:00 alle ore 21:00). I corsi verranno tenuti da Tecnici Certificati Autodesk presso la nostra sede, in un aula attrezzata con postazioni complete, ad un massimo di 5 partecipante per classe, in modo da garantire un corretto processo di apprendimento con una lezione hands-on e la completa disponibilità del tecnico a rispondere ad ogni richiesta. E consigliabile vivamente l utilizzo del prodotto anche tra una lezione e la successiva approfittando, durante l uso, del supporto dei nostri tecnici, sia telefonicamente che con collegamenti in remoto.

3 Perché questo corso? Autodesk Revit, avvalendosi della tecnologia BIM, permette agli utenti di creare efficacemente progetti con oggetti 3D parametrici, produrre più velocemente la documentazione relativa e sfruttare a pieno tutti i vantaggi che il metodo BIM offre. Le applicazioni basate su Revit permettono di gestire al meglio i progetti e con la massima qualità, consentendo ad architetti e progettisti di aumentare i propri livelli di produttività, lavorando in modo più efficiente con un singolo modello coordinato. Impostare un progetto in BIM, che sia esso da progettare o già progettato da altri, implica utilizzare un unico modello architettonico, strutturale o impiantistico per poter: - Redigere disegni e tavole senza possibilità di errori, riducendo drasticamente i tempi di elaborazione; - Allegare ad ogni entità del modello tridimensionale informazioni di natura dimensionale e non solo (costo, proprietà fisiche, termiche, resa ed aspetto del materiale, etc..) che possono essere richiamate all occorrenza per controllare e gestire tutti gli aspetti della commessa; - Analizzare le eventuali criticità che si paleseranno in cantiere (tra impianti e strutture ad esempio), intervenendo in anticipo ed eliminando la possibilità di interruzione lavori e tempi morti.

4 Alcuni ambiti di applicazione della tecnologia BIM Vi riportiamo di seguito alcune tematiche su cui abbiamo lavorato e lavoriamo, al fine di approfondirle durante gli incontri formativi e per trasmettervi il Know how che abbiamo maturato grazie al quotidiano utilizzo dei software ed alla ricerca. 1.1 Attività di coordinamento interdisciplinare attraverso il modello BIM. 1.2 Controllo di quantità e costi nella gestione di fasi e varianti OPTIONEERING. 1.3 Il BIM per la progettazione strutturale ed edilizia industriale. 1.4 Analisi prestazionale ed energetica. 1.5 Tecnologia LASER SCANNER & BIM Rilievo per interventi di recupero. 1.6 Tecnologia LASER SCANNER & BIM Verifica ed aggiornamento del progetto esecutivo con rilievo AS BUILT. 1.7 Gestire il layout, la sicurezza e l avanzamento del cantiere Global Building Model 1.8 Gestione documentale della commessa. 1.9 Le città intelligenti. 1.1 Attività di coordinamento interdisciplinare attraverso il modello BIM SEZIONE ASSONOMETRICA CON ELEMENTI ARCHITETTONICI E STRUTTURALI

5 SPACCATO ASSONOMETRICO : AREA IN CUI SONO STATI INSERITI GLI IMPIANTI La progettazione di un fabbricato vede la collaborazione tra diversi professionisti, ognuno dei quali gestisce la propria attività con il proprio metodo, consolidato negli anni, scontrandosi con la difficoltà di dialogo e confronto interdisciplinare. Il BIM, con strumenti aggregatori di files di diversa natura ed estensione, si pone come campo comune e neutro per confrontare i progetti, permettendo di individuare eventuali incongruenze tra diverse viste e ponendo l attenzione su problematiche che si manifesteranno in cantiere come una tubazione che attraversa una trave. Il ricorso al BIM si giustifica in ragione della possibilità di gestire la multidisciplinarietà nel progetto che, se eseguita con i tradizionali strumenti CAD, può portare ad un implementazione dei tempi, del margine di errore e dei costi 1.2 Controllo di quantità e costi nella gestione di fasi e varianti OPTIONEERING Sia in fase di progettazione che di esecuzione, che nell eventualità di dover rispondere ad una gara, può essere fondamentale la gestione delle quantità, discretizzate per materiale o entità (infissi, porte,ecc ) e, di conseguenza, dei costi. L utilizzo di un software parametrico è vantaggioso poiché associa ad ogni oggetto un informazione di carattere dimensionale-e-non e si può interrogare all occorrenza estraendo dei computi precisi in formato excel oppure gestire lo sviluppo del 4D (costi) e 5D (tempi) all interno della

6 propria piattaforma gestionale. Il PROCESSO BIM-BASED consente un approccio analitico e multicriterio nella scelta tra le diverse possibilità leggendo i dati estratti dal modello, variando i dati di input secondo diversi criteri opportunamente pesati. 1.3 Il BIM per la progettazione strutturale ed edilizia industriale. L interoperabilità tra i software permette ai progettisti di non perdere tempo nella ridondanza delle informazioni e di abbassare drasticamente la possibilità di errori avendo sempre sotto controllo il progetto in termini di avanzamento, costi e quindi di fattibilità delle soluzioni scelte. La tecnologia BIM in ambito strutturale rivoluziona un modo di operare che ormai è dichiarato vecchio e non più sostenibile per gli attuali livelli di competitività richiesti, permettendo di modellare in maniera parametrica il modello strutturale ed analitico al fine di realizzare dettagli costruttivi, esecutivi di opere in c.a. ed acciaio con un sensibile abbattimento dei tempi e degli errori, sfruttando l aggiornamento automatico tra modello geometrico e di calcolo ed il coordinamento tra le diverse figure che collaborano, dal punto di vista operativo.

7 1.4 Analisi prestazionale energetica Ogni elemento del progetto può essere caratterizzato da parametri di natura termica, che assieme alla caratterizzazione degli impianti presenti, al posizionamento e dimensioni delle aperture presenti, alla forma dell edificio, alla posizione opportunamente georiferita, contribuiscono ad analisi prestazionali energetiche e dell illuminazione diurna con grafici e tabelle di facile lettura ed interpretazione al fine di ottimizzare l efficienza dell intervento, già in fase di progettazione, intervenendo sugli aspetti più deboli dell involucro secondo i criteri della Certificazione LEED. 1.5 Tecnologia Laser Scanner & BIM Rilievo per interventi di recupero Dalla scansione laser si ottiene una nuvola di punti 3D che, sottoposta ad operazioni di trattamento dei dati ad hoc porta comunemente alla restituzione digitale bidimensionale con le varie viste (piante, prospetti e sezioni); si rischia, così, di avere piante, prospetti e sezioni discordanti, cosa che sicuramente non avviene all interno di un ambiente BIM, poiché le varie viste non sono altro che piani di sezione di un unico modello tridimensionale, che può essere gestito e dettagliato a seconda delle informazioni di

8 cui si vuole tener traccia. E molto più utile pertanto gestire direttamente le nuvole di punti, effettuare la consultazione fotografica, prendere le misure ed importarle in ambiente BIM per accelerare il processo di vettorializzazione con l aiuto di piani di sezione o viste in spaccato. Il risultato finale è un modello che può essere dettagliato/aggiornato/modificato all occorrenza, mantenendo sempre l assoluta congruenza tra le viste ed il collegamento con il rilievo fotografico (nuvola di punti 3d), e che contiene al proprio interno anche informazioni legate alle quantità. 1.6 Tecnologia Laser Scanner & BIM Verifica ed aggiornamento del progetto esecutivo con rilievo AS BUILT Effettuare una scansione laser durante la costruzione ed inserire la nuvola 3D all interno di una piattaforma BIM permette di confrontare la nuvola di punti 3D con il modello di progetto e fare gli opportuni aggiornamenti al fine di restituire un AS BUILT corretto. Questo è fondamentale per poter archiviare una documentazione congruente con quanto è stato effettivamente realizzato.

9 1.7 Gestire il layout, la sicurezza e l avanzamento del cantiere Global Building Model La tecnologia BIM permette di impostare il modello per fasi e lavorazioni, fondamentale per gestire al meglio la realizzazione dell'opera e l avanzamento della costruzione, permettendo quindi l ottimizzazione del layout di cantiere, il rispetto del cronoprogramma dei lavori, la valutazione dei rischi ai fini della sicurezza ed un miglior coordinamento delle attività: progetto, presidi ed opere provvisionali. E possibile inoltre impostare una time-liner ed effettuare la simulazione di avanzamento del cantiere per verificarne eventuali criticità ed interferenze. 1.8 Gestione documentale della commessa In ambito di lavoro di equipe si rende necessaria la stesura di regole comportamentali e la creazione di un linguaggio comune a tutti gli operatori; questo permette ad ognuno di sapere dove e come cercare o posizionare le cose (file, documentazione in genere), per poterne garantire la tracciabilità. La recuperabilità delle informazioni viene garantita attraverso l integrazione dei vari software che gestiscono i diversi step di progettazione, computazione, realizzazione e manutenzione dell opera. I prodotti basati su tecnologia BIM sono strutturati in modo tale da creare un grande database delle informazioni associando ad ogni elemento una serie di parametri (informazioni) che possono essere estratte da prodotti esterni. Per poter essere da subito operativi è necessario disporre di tutti gli oggetti che normalmente si utilizzano nella progettazione (blocchi, dettagli, note operative, testate, ecc.), migrando il patrimonio già a disposizione per il CAD bidimensionale all interno degli oggetti propri dei software BIM (es. famiglie) ed impostando dei template secondo lo standard grafico aziendale (spessore delle linee, etichettature, quotature, ecc.).

10 1.9 Le città intelligenti La tecnologia BIM permette di costruire modelli tridimensionali di città digitali sulla base di Dati Gis, che potranno essere ulteriormente arricchiti di modelli BIM di immobili/strade ed interventi infrastrutturali, al fine di presentare ed ambientare proposte progettuali più comprensibili e dotarsi di un modello che possa inglobare tutti i dati noti sulla città. Il BIM può diventare una sorta di GIS 3D di supporto a pianificatori, collettività, progettisti e tecnici degli Uffici Competenti. La digitecno rimane a disposizione per richieste di chiarimenti ed approfondimenti. digitecno

PROGETTAZIONE B.I.M.

PROGETTAZIONE B.I.M. PROGETTAZIONE B.I.M. Building Information Modeling INTRODUZIONE: Negli ultimi anni, in architettura, ingegneria e nel mondo delle costruzioni è avvenuto un radicale cambiamento negli strumenti e nei metodi

Dettagli

TITOLO DEL CORSO DESTINATARI ASPETTI METODOLOGICI ED ORGANIZZATIVI CONTENUTI

TITOLO DEL CORSO DESTINATARI ASPETTI METODOLOGICI ED ORGANIZZATIVI CONTENUTI REVIT: PROGETTARE CON IL BIM. Il corso è stato pensato per tutti coloro che si avvicinano per la prima volta a questo software e che vogliono imparare ad utilizzarlo per produrre tavole tecniche complete

Dettagli

Le strumentazioni laser scanning oriented per i processi di censimento anagrafico dei patrimoni

Le strumentazioni laser scanning oriented per i processi di censimento anagrafico dei patrimoni CONVEGNO FACILITY MANAGEMENT: LA GESTIONE INTEGRATA DEI PATRIMONI PUBBLICI GENOVA FACOLTA DI ARCHITETTURA 06.07.2010 Le strumentazioni laser scanning oriented per i processi di censimento anagrafico dei

Dettagli

Associazione dei Geometri della Provincia di Reggio Emilia

Associazione dei Geometri della Provincia di Reggio Emilia CORSO II LIVELLO AUTODESK REVIT LT 2014 Revit per la progettazione architettonica e la costruzione Sviluppato specificamente per il Building Information Modeling (BIM), Autodesk Revit * consente a progettisti

Dettagli

KANTEA S.C.R.L. CATALOGO CORSI FORMAZIONE CONTINUA 2015. Area tematica: Tecniche di produzione

KANTEA S.C.R.L. CATALOGO CORSI FORMAZIONE CONTINUA 2015. Area tematica: Tecniche di produzione KANTEA S.C.R.L. CATALOGO CORSI FORMAZIONE CONTINUA 2015 Area tematica: Tecniche di produzione Saldatore Con Certificazione Uni En 287 Saldatore Elettrodo Rivestito/Saldatore Filo Animato 150 ore Frequenza

Dettagli

THS: un idea semplice, per un lavoro complesso.

THS: un idea semplice, per un lavoro complesso. THS srl unipersonale via Borgo Vicenza 38, Castelfranco Veneto (TV) telefono 0423 492768 fax 0423 724019 www.thsgroup.it info@thsgroup.it THS: un idea semplice, per un lavoro complesso. Un solo coordinamento,

Dettagli

La potenza del Building Information Modeling (BIM) per la progettazione strutturale. Autodesk Revit. Structure

La potenza del Building Information Modeling (BIM) per la progettazione strutturale. Autodesk Revit. Structure La potenza del Building Information Modeling (BIM) per la progettazione strutturale. Autodesk Revit Structure Maggiore efficienza, precisione e coordinamento Modellazione simultanea per la progettazione

Dettagli

MASTER di I Livello. BIM Manager. 1ª Edizione 1500 ore 60 CFU Anno accademico 2015/2016 MA453

MASTER di I Livello. BIM Manager. 1ª Edizione 1500 ore 60 CFU Anno accademico 2015/2016 MA453 MASTER di I Livello 1ª Edizione 1500 ore 60 CFU Anno accademico 2015/2016 MA453 Pagina 1/7 Titolo Edizione 1ª Edizione Area INGEGNERIA Categoria MASTER Livello I Livello Anno accademico 2015/2016 Durata

Dettagli

INNOVAZIONE TECNOLOGICA NELLA PROGETTAZIONE E NELLA GESTIONE DEI CANTIERI EDILI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO E SICUREZZA

INNOVAZIONE TECNOLOGICA NELLA PROGETTAZIONE E NELLA GESTIONE DEI CANTIERI EDILI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO E SICUREZZA INNOVAZIONE TECNOLOGICA NELLA PROGETTAZIONE E NELLA GESTIONE DEI CANTIERI EDILI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO E SICUREZZA IL PROGETTO DINAMICO DEL CANTIERE EDILE CON AUTODESK REVIT VITTORIO MOTTOLA Application

Dettagli

Progettare Realizzare Costruire. www.cordonidesign.it

Progettare Realizzare Costruire. www.cordonidesign.it Progettare Realizzare Costruire www.cordonidesign.it Cordoni Design è una realtà nata dall' idea di creare un punto di riferimento e una base di partenza, mettendo insieme un gruppo di professionisti e

Dettagli

Approccio al BIM BUILDING INFORMATION MODELING

Approccio al BIM BUILDING INFORMATION MODELING Dipartimento di Architettura e Territorio darte Corso di Studio in Architettura quinquennale Classe LM-4 Corso di Project Management, Gestione OO.PP e Cantiere - C prof. Renato G. Laganà Approccio al BIM

Dettagli

160 ore 20 incontri full immersion

160 ore 20 incontri full immersion 160 ore 20 incontri full immersion Il percorso formativo Il percorso formativo RevitMaster nasce per fornire una soluzione veloce ed immediata alle esigenze di chi, in breve tempo, intende ottenere conoscenze

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO CORSO REGIONALE DI QUALIFICA AUTOFINANZIATO: DURATA: 7 MESI 4/5 lezioni a settimana turni serali o mattutini

PROGETTO FORMATIVO CORSO REGIONALE DI QUALIFICA AUTOFINANZIATO: DURATA: 7 MESI 4/5 lezioni a settimana turni serali o mattutini PROGETTO FORMATIVO CORSO REGIONALE DI QUALIFICA AUTOFINANZIATO: TECNICO DELLA REALIZZAZIONE DI ELABORATI GRAFICI ATTRAVERSO L'USO DI STRUMENTI INFORMATICI E PROGRAMMI CAD AGENZIA FORMATIVA: New Training

Dettagli

Corso PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA INTEGRATA BIM CON REVIT

Corso PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA INTEGRATA BIM CON REVIT AREA FORMAZIONE AREA SICUREZZA Corso PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA INTEGRATA BIM CON REVIT PRESENTAZIONE Acronimo di Building Information Modeling, il BIM è il processo di creazione e gestione del modello

Dettagli

Il programma è articolato su più livelli con approfondimento di tematiche relative a

Il programma è articolato su più livelli con approfondimento di tematiche relative a Programma 2015-2016 Il programma è articolato su più livelli con approfondimento di tematiche relative a Project Management e BIM Caratteri distintivi del progetto Modelli organizzati dello staff di progetto

Dettagli

Il risparmio nelle fondazioni e nel tempo di realizzazione.

Il risparmio nelle fondazioni e nel tempo di realizzazione. L acciaio sta assumendo sempre più un ruolo di primo piano nel settore delle costruzioni sia civili che industriali. La durata, la resistenza alla corrosione, le caratteristiche meccaniche, di resistenza

Dettagli

Approccio al BIM BUILDING INFORMATION MODELING

Approccio al BIM BUILDING INFORMATION MODELING Dipartimento di Architettura e Territorio darte Corso di Studio in Architettura quinquennale Classe LM-4 a.a. 2014-2015 Corso di Project Management, Gestione OO.PP e Cantiere - C prof. Renato G. Laganà

Dettagli

REVIT ARCHITECTURE progettazione architettonica 3D (BASE) Corso organizzato in collaborazione con OSNAP Durata

REVIT ARCHITECTURE progettazione architettonica 3D (BASE) Corso organizzato in collaborazione con OSNAP Durata Politec Valtellina, nell ottica di accrescere l esperienza di professionisti ed imprese, nonché di favorirne la collaborazione reciproca ed il confronto diretto, organizza presso la propria sede in Via

Dettagli

Il successo è nei dettagli. AutoCAD. Structural Detailing 2010

Il successo è nei dettagli. AutoCAD. Structural Detailing 2010 Il successo è nei dettagli AutoCAD Structural Detailing 2010 La progettazione arriva alla costruzione Il software AutoCAD Structural Detailing consente la collaborazione tra ingegneri e disegnatori di

Dettagli

REFERENZIAZIONI (Istat 2001) - NUP DISEGNATORE DI MOBILI 3.1.2.6.8 DISEGNATORE DI ARREDAMENTI 3.4.4.2.13

REFERENZIAZIONI (Istat 2001) - NUP DISEGNATORE DI MOBILI 3.1.2.6.8 DISEGNATORE DI ARREDAMENTI 3.4.4.2.13 Agenzia del Lavoro Provincia Autonoma di Trento DESCRIZIONE PROFILO PROFESSIONALE PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo DENOMINAZIONE FIGURA PROFESSIONALE - PROGETTISTA MOBILI E

Dettagli

REVIT ARCHITECTURE progettazione architettonica 3D (Corso BASE)

REVIT ARCHITECTURE progettazione architettonica 3D (Corso BASE) Politec Valtellina, nell ottica di accrescere l esperienza di professionisti ed imprese, nonché di favorirne la collaborazione reciproca ed il confronto diretto, organizza presso la propria sede in Via

Dettagli

www.studio-pessina.com

www.studio-pessina.com Stefania Pessina, architetto e interior designer, sviluppa il progetto con una sensibilità femminile che la porta a pianificare lo spazio, sia esso abitativo, di lavoro o d altro genere, attraverso il

Dettagli

PRESENTAZIONE PROFESSIONALE. Ing. Daniele Bianchini Geom. Roberto Del Vecchio

PRESENTAZIONE PROFESSIONALE. Ing. Daniele Bianchini Geom. Roberto Del Vecchio PRESENTAZIONE PROFESSIONALE Ing. Daniele Bianchini Geom. Roberto Del Vecchio Traversa Trentaduesima 42 - Villaggio Prealpino (BS) Telefono e Fax 030/2010990 INQUADRAMENTO GENERALE Dalla pluriennale esperienza,

Dettagli

COMPAN COMP Y PROFILE

COMPAN COMP Y PROFILE COMPANY PROFILE www.deamingegneria.it DEAM ingegneria è una società che opera nei settori delle demolizioni, del decommissioning e dell ambiente, fornendo servizi di progettazione, direzione lavori e consulenza

Dettagli

Autodesk Soluzioni BIM per l architettura. Costruire un mondo migliore.

Autodesk Soluzioni BIM per l architettura. Costruire un mondo migliore. Autodesk Soluzioni BIM per l architettura Costruire un mondo migliore. I motivi di un successo Le soluzioni Autodesk per l architettura permettono di ridurre i costi e migliorare la programmazione e il

Dettagli

ARCHIVIO GRAFICO ESTESO

ARCHIVIO GRAFICO ESTESO Grazie all introduzione del configuratore grafico 3D la soluzione GIOTTO MobilCAD Furniture Solution SILVER consente di progettare in maniera parametrica qualunque tipo di mobile e di elemento di arredo,

Dettagli

SCHEDA TECNICA PROGETTAZIONE EDILIZIA CIVILE E INDUSTRIALE

SCHEDA TECNICA PROGETTAZIONE EDILIZIA CIVILE E INDUSTRIALE SCHEDA TECNICA PROGETTAZIONE EDILIZIA CIVILE E INDUSTRIALE PANORAMICA SUI SERVIZI OFFERTI PROGETTAZIONE EDILIZIA CIVILE ED INDUSTRIALE- I SERVIZI OFFERTI DA TRESIGMA S.r.l. Oggi progettare significa pensare,

Dettagli

IL RILIEVO TOPOGRAFICO CON LASER SCANNER

IL RILIEVO TOPOGRAFICO CON LASER SCANNER IL RILIEVO TOPOGRAFICO CON LASER SCANNER fb.m. s.r.l. 1 Il continuo sviluppo della tecnica di rilievo e la ricerca continua del miglior risultato ore-lavoro, ha prodotto la strumentazione per il rilievo

Dettagli

RIORGANIZZARSI PER CRESCERE CON IL SOFTWARE GESTIONALE

RIORGANIZZARSI PER CRESCERE CON IL SOFTWARE GESTIONALE RIORGANIZZARSI PER CRESCERE CON IL SOFTWARE GESTIONALE Con Passepartout Mexal le aziende possono migliorare in modo significativo l organizzazione e l operatività. Ingest è a fianco delle aziende con servizi

Dettagli

IL RUOLO DELLE ICT NELL EDILIZIA SOSTENIBILE CERTIFICATA

IL RUOLO DELLE ICT NELL EDILIZIA SOSTENIBILE CERTIFICATA IL RUOLO DELLE ICT NELL EDILIZIA SOSTENIBILE CERTIFICATA Gianni Lazzari Distretto Tecnologico Trentino - Habitech L adozione della certificazione di sostenibilità ambientale in edilizia introduce nei processi

Dettagli

PROGETTO ORO. SOFTWARE PER AZIENDE ORAFE gestione efficiente e sostenibile

PROGETTO ORO. SOFTWARE PER AZIENDE ORAFE gestione efficiente e sostenibile PROGETTO ORO SOFTWARE PER AZIENDE ORAFE gestione efficiente e sostenibile Progetto Oro IRIS, Firenze - tel. +39.334.8548929, email: montoldi@irisambiente.it 1 DALLA COLLABORAZIONE, INNOVATIVA E UNICA NEL

Dettagli

SUSTAINABLE BUILDING DESIGN

SUSTAINABLE BUILDING DESIGN SUSTAINABLE BUILDING DESIGN UN NUOVO MODO DI PROGETTARE: - CONCETTO DI SOSTENIBILITA - ALTA EFFICIENZA ENERGETICA - INNOVAZIONE: (B.I.M.) Building Information Modeling IL CONCETTO DI EDIFICIO SOSTENIBILE

Dettagli

Ing. Antonio Giustino Presidente Giovani Costruttori ACEN

Ing. Antonio Giustino Presidente Giovani Costruttori ACEN Ing. Antonio Giustino Presidente Giovani Costruttori ACEN Antonio Salzano, Phd Università Federico II di Napoli Amministratore Future Environmental Design BIM: Sperimentazione e trasferimento tecnologico

Dettagli

Corso CAD 2D/3D E FOTOINSERIMENTO PAESAGGISTICO OBIETTIVI DEL CORSO

Corso CAD 2D/3D E FOTOINSERIMENTO PAESAGGISTICO OBIETTIVI DEL CORSO Corso CAD 2D/3D E FOTOINSERIMENTO PAESAGGISTICO Responsabile Scientifico: Ing. Gennaro Annunziata Responsabile Organizzativo: Ing. Domenico Aversa Docente: Ing. Claudio Ciciriello OBIETTIVI DEL CORSO Gli

Dettagli

TU METTI LE IDEE.. NOI LE SOLUZIONI!!

TU METTI LE IDEE.. NOI LE SOLUZIONI!! TU METTI LE IDEE.. NOI LE SOLUZIONI!! MISSION La mission di CSR Solution è quella di supportare soluzioni software avanzate nei settori della progettazione e della produzione industriale per le aziende

Dettagli

Il BIM nel mondo della prefabbricazione

Il BIM nel mondo della prefabbricazione Il BIM nel mondo della prefabbricazione Dalla progettazione tradizionale all interoperabilità AUTORE : Arch. Massimo Sefani, BIM Consultant Harpaceas Introduzione Il mercato della prefabbricazione si trova

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ISPEZIONE SULL ESECUZIONE DELLE OPERE Mod. TEC-11

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ISPEZIONE SULL ESECUZIONE DELLE OPERE Mod. TEC-11 pag. 1 di 9 Pag.1 di 9 INDICE 1 CAMPO DI APPLICAZIONE 2 2 PROCEDURE DI ISPEZIONE 2 2.1 CLASSIFICAZIONE DELLE CRITICITÀ... 3 2.2 IMPOSTAZIONE DELL ATTIVITÀ DI VERIFICA... 4 2.3 VERIFICA DOCUMENTALE... 4

Dettagli

Il progetto di recupero sostenibile di edificio storico attraverso l interoperabilità del BIM: l esempio di CASA21

Il progetto di recupero sostenibile di edificio storico attraverso l interoperabilità del BIM: l esempio di CASA21 Il progetto di recupero sostenibile di edificio storico attraverso l interoperabilità del BIM: l esempio di CASA21 Paola Ronca*, Simone Seddio**, Alessandro Zichi*** *DIS, Politecnico di Milano **Pigreco

Dettagli

CAD-CAM and FURNITURE Solution _GOLD

CAD-CAM and FURNITURE Solution _GOLD La soluzione GIOTTO MobilCAD CAD-CAM and FURNITURE Solution _ GOLD è la più completa in quanto consente: - di arredare qualunque tipo di ambiente, avvalendosi di tutte le funzioni CAD del programma e dei

Dettagli

S t u d i o P r o g e t t a n d o - G e o m e t r a P a o l o C a p r i s t o

S t u d i o P r o g e t t a n d o - G e o m e t r a P a o l o C a p r i s t o S t u d i o P r o g e t t a n d o - G e o m e t r a P a o l o C a p r i s t o chi Lo studio atelier Progettando nasce da un idea del geometra Paolo Capristo nell anno 2003. Progettando è un laboratorio

Dettagli

IMPIANTI.NET E il gestionale verticale ideato per le aziende che realizzano IMPIANTI TECNOLOGICI

IMPIANTI.NET E il gestionale verticale ideato per le aziende che realizzano IMPIANTI TECNOLOGICI IMPIANTI.NET E il gestionale verticale ideato per le aziende che realizzano IMPIANTI TECNOLOGICI AGGIUNGI NUOVA PROFESSIONALITA ALLA TUA AZIENDA scegliendo la semplicità e l efficienza di IMPIANTI.NET,

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE

PIANO DI LAVORO ANNUALE PIANO DI LAVORO ANNUALE Classe 3^ C A.S. 2013/2014 Disciplina: Gestione del e sicurezza Docente: prof. Stefano Notarangelo Ore settimanali:2 Libro di testo Coccagna - Mancini - Ed. Le Monnier Scuola Gestione

Dettagli

Dopo il boom edilizio

Dopo il boom edilizio I Dopo il boom edilizio L aumento di circa 35 mila residenti tra il 2002 e il 2010 ha indotto una forte crescita edilizia e oggi determina l esigenza di nuovi servizi a corredo di un patrimonio immobiliare

Dettagli

BIM E IMPRESA: ASPETTI ORGANIZZATIVI E CASO STUDIO OSPEDALE DI MONZA. Ing. Aroldo Tegon Design Manager Cmb

BIM E IMPRESA: ASPETTI ORGANIZZATIVI E CASO STUDIO OSPEDALE DI MONZA. Ing. Aroldo Tegon Design Manager Cmb BIM E IMPRESA: ASPETTI ORGANIZZATIVI E CASO STUDIO OSPEDALE DI MONZA Ing. Aroldo Tegon Design Manager Cmb Firenze 15 Gennaio 2014 OSPEDALE SAN GERARDO - MONZA Ospedale San Gerardo - Monza Il Progetto Pilota

Dettagli

Finalmente anche in Italia il partner del 3D semplice e intuitivo più diffuso al mondo. Modellazione 3D intuitiva

Finalmente anche in Italia il partner del 3D semplice e intuitivo più diffuso al mondo. Modellazione 3D intuitiva Finalmente anche in Italia il partner del 3D semplice e intuitivo più diffuso al mondo In pochi anni SketchUp Pro è diventato il modellatore 3D più diffuso al mondo, con oltre 32 milioni di utenti. Il

Dettagli

Il tuo business si evolve. Fai evolvere il tuo gestionale. Costruiamo i motori di un pianeta più intelligente.

Il tuo business si evolve. Fai evolvere il tuo gestionale. Costruiamo i motori di un pianeta più intelligente. Il tuo business si evolve. Fai evolvere il tuo gestionale. Costruiamo i motori di un pianeta più intelligente. esperienza + innovazione affidabilità Da IBM, una soluzione completamente nuova: ACG Vision4,

Dettagli

Autodesk FactoryDesign Suite Relatore: Francesco Ambrosini. www.prisma-tech.it

Autodesk FactoryDesign Suite Relatore: Francesco Ambrosini. www.prisma-tech.it Autodesk FactoryDesign Suite Relatore: Francesco Ambrosini www.prisma-tech.it venerdì 2 marzo 2012 Factory Design Suites Valorein crescita Famiglia di prodotti AutoCAD Showcase Autodesk Inventor 3ds Max

Dettagli

CORSO ACCREDITATO AUTODESK

CORSO ACCREDITATO AUTODESK CORSO ACCREDITATO AUTODESK Progettare ristrutturazioni con Revit LT Il software Revit LT è una soluzione completa per la progettazione, la modellazione, l'animazione e il cloud rendering. Sviluppato specificamente

Dettagli

www.new-engineering.it

www.new-engineering.it www.new-engineering.it INFRASTRUTTURE LOMBARDE Nuova Casa dello Studente S. Carlo Borromeo a l Aquila Descrizione: Realizzazione di uno studentato universitario Committente: Infrastrutture Lombarde Luogo:

Dettagli

Automazione. Attraverso l incontro con l officina meccanica Nuova MG, dal progetto al processo APPLICAZIONI

Automazione. Attraverso l incontro con l officina meccanica Nuova MG, dal progetto al processo APPLICAZIONI Giovanni Albertario Automazione Automatizzare un processo produttivo significa non solo dotare di macchine utensili l officina, ma anche cogliere le opportunità offerte dai sistemi Cad per accelerare lo

Dettagli

Realizzare la qualità.

Realizzare la qualità. Realizzare la qualità. AD OGNUNO IL SUO. La ricerca della soluzione più adeguata alle vostre esigenze. La mission di INOUT è di offrire ai propri clienti un servizio globale CHIAVI IN MANO nel settore

Dettagli

Consorzio Nazionale Serramentisti. Insieme per fare la differenza

Consorzio Nazionale Serramentisti. Insieme per fare la differenza Consorzio Nazionale Serramentisti Insieme per fare la differenza Insieme LegnoLegno è un Consorzio Nazionale di servizi per la valorizzazione delle attività imprenditoriali del settore serramento. Il marchio

Dettagli

4. GESTIONE DELLE RISORSE

4. GESTIONE DELLE RISORSE Pagina 1 di 6 Manuale Qualità Gestione delle Risorse INDICE DELLE EDIZIONI.REVISIONI N DATA DESCRIZIONE Paragraf i variati Pagine variate 1.0 Prima emissione Tutti Tutte ELABORAZIONE VERIFICA E APPROVAZIONE

Dettagli

Your business to the next level

Your business to the next level Your business to the next level 1 2 Your business to the next level Soluzioni B2B per le costruzioni e il Real Estate New way of working 3 01 02 03 04 BIM Cloud Multi-Platform SaaS La rivoluzione digitale

Dettagli

IL CASO DELL AZIENDA. Perché SAP. www.softwarebusiness.it

IL CASO DELL AZIENDA. Perché SAP. www.softwarebusiness.it LA SOLUZIONE SAP FOR PROFESSIONAL SERVICES IL CASO DELL AZIENDA Perché SAP Grazie a SAP siamo riusciti a pianificare meglio e ad ottenere tempestive informazioni su tempi e costi delle nostre commesse.

Dettagli

68 focus - la progettazione. Maurizio Frasani, CSG Information Technology S.a.s.

68 focus - la progettazione. Maurizio Frasani, CSG Information Technology S.a.s. 68 Maurizio Frasani, CSG Information Technology S.a.s. Caratteristiche di un sistema software da abbinare ALL efficace organizzazione di una azienda di prefabbricati Figura 1. Flusso delle informazioni

Dettagli

LAVORO DI. (general contractor) PRESENTAZIONE DELLE FASI LAVORA ATIVE DESCRIZIONE DELLE MACRO FASI COSTITUENTI IL PROGETTO INTEGRATO DI LAVORO

LAVORO DI. (general contractor) PRESENTAZIONE DELLE FASI LAVORA ATIVE DESCRIZIONE DELLE MACRO FASI COSTITUENTI IL PROGETTO INTEGRATO DI LAVORO LAVOROO DI. PRESENTAZIONE DELLE FASI LAVORATIVE DESCRIZIONE DELLE MACRO FASI COSTITUENTI IL PROGETTO INTEGRATO DI LAVORO LAVOROO DI. (general cont tractor) PRESENTAZIONE DELLE FASII LAVORATIVE MONTANARI

Dettagli

Sezione: 5. FORMAZIONE

Sezione: 5. FORMAZIONE Scopri come Creare e Vendere viaggi online! Sezione: 5. FORMAZIONE Il Corso base e la formazione online Sai come si diventa Consulenti di viaggi online? La formazione è alla base di qualsiasi percorso...

Dettagli

Soluzioni di telecontrollo

Soluzioni di telecontrollo Soluzioni di telecontrollo FAST si presenta come il partner ideale per soluzioni di telegestione degli impianti distribuiti, proponendo sistemi flessibili, affidabili e dotati della massima capacità di

Dettagli

Casale SA: l adozione di SAP riunisce le molteplici realtà gestionali aziendali in un unico software

Casale SA: l adozione di SAP riunisce le molteplici realtà gestionali aziendali in un unico software Casale SA.. Utilizzata con concessione dell autore. Casale SA: l adozione di SAP riunisce le molteplici realtà gestionali aziendali in un unico software Partner Nome dell azienda Casale SA Settore EPC

Dettagli

ORDINE REGIONALE GEOLOGI SARDEGNA PROGRAMMA

ORDINE REGIONALE GEOLOGI SARDEGNA PROGRAMMA ORDINE REGIONALE GEOLOGI SARDEGNA PROGRAMMA CORSO E-LEARNING dal titolo GEOGIS Il GIS per i Geologi A.) CORSO E-LEARNING dal titolo GEOGIS Il GIS per i Geologi Il Corso GEOGIS, utilizza la piattaforma

Dettagli

Disegno di Macchine. Lezione n 1 Introduzione al Corso. corso per I anno della laurea in ing. meccanica Docente: ing.

Disegno di Macchine. Lezione n 1 Introduzione al Corso. corso per I anno della laurea in ing. meccanica Docente: ing. Disegno di Macchine corso per I anno della laurea in ing. meccanica Docente: ing. Francesca Campana Lezione n 1 Introduzione al Corso Ruolo del Disegno Nell ambito dell ingegneria industriale ed in particolar

Dettagli

SiStema dam e Stampa. automatizzata

SiStema dam e Stampa. automatizzata 0100101010010 0100101010 010101111101010101010010 1001010101010100100001010 111010 01001010100 10101 111101010101010010100101 0 1 0 1 0 1 0 1 0 0 1 0 0 0 0 1 0 1 0 1 1 1 0 1 0 010010101001010 1111101010101

Dettagli

Certificazione Acustica degli Edifici Uni 11367 (obbligatoria a partire da Gennaio 2012)

Certificazione Acustica degli Edifici Uni 11367 (obbligatoria a partire da Gennaio 2012) Organizza Corso pratico di Certificazione Acustica degli Edifici Uni 11367 (obbligatoria a partire da Gennaio 2012) In Audio - videoconferenza ALLEGATI ALLEGATO A Presentazione Azienda ALLEGATO B Descrizione

Dettagli

Certificazione Acustica degli Edifici Uni 11367

Certificazione Acustica degli Edifici Uni 11367 Organizza Corso pratico di Certificazione Acustica degli Edifici Uni 11367 In Audio - videoconferenza ALLEGATI ALLEGATO A Presentazione Azienda ALLEGATO B Descrizione del corso ALLEGATO C Programma Analitico

Dettagli

Corso di Autocad Revit Architecture - software BIM 3D di Autodesk

Corso di Autocad Revit Architecture - software BIM 3D di Autodesk Corso di Autocad Revit Architecture - software BIM 3D di Autodesk Il BIM consente di far comunicare fra loro tutte le discipline coinvolte nei processi di progettazione architettonica, offrendo a geometri,

Dettagli

Università degli Studi di Milano

Università degli Studi di Milano F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome D ANDREA PEPPINO Indirizzo PIAZ.LE FERDINANDO MARTINI N.1, 20137 - MILANO Telefono 02/5512354 Fax 02/50313402 E-mail peppino.dandrea@unimi.it

Dettagli

RENOVATE.DESIGN.BUILD.Easy for you COMPANY PROFILE

RENOVATE.DESIGN.BUILD.Easy for you COMPANY PROFILE COMPANY PROFILE LA TUA CASA. LA TUA IMMAGINE CI PENSIAMO NOI Proponiamo servizi di ristrutturazione e restauro allinclusive. Ci occupiamo noi di tutti gli aspetti tecnici, organizzativi e burocratici.

Dettagli

AVVISO PUBBLICO "SFIDE"

AVVISO PUBBLICO SFIDE Unione Europea Fondo Sociale Europeo Repubblica Italiana AVVISO PUBBLICO "SFIDE" STRUMENTI FORMATIVI PER INNOVARE, DECOLLARE, EMERGERE PROGETTO: RIQUALIFICAZIONE E RIUSO DEL PATRIMONIO EDILIZIO, STORICO

Dettagli

CAD 2D / 3D. Autocad 2D/3D - Revit - Inventor - RhinoCeros - Autocad Eletrical

CAD 2D / 3D. Autocad 2D/3D - Revit - Inventor - RhinoCeros - Autocad Eletrical CAD 2D / 3D Autocad 2D/3D - Revit - Inventor - RhinoCeros - Autocad Eletrical Autocad 2D / 3D Questo corso è indirizzato a chi intenda acquisire le conoscenze necessarie per utilizzare AutoCAD 2D e 3D

Dettagli

ProSky Progettare una facciata continua non è mai stato così semplice.

ProSky Progettare una facciata continua non è mai stato così semplice. ProSky Progettare una facciata continua non è mai stato così semplice. Progettare nei minimi dettagli: le facciate continue sono sempre più richieste nell architettura moderna, ma realizzarle richiede

Dettagli

IDS. Corso di Specializzazione in Interior Design Direttore Francesca Santolini Architetto Programma e Obiettivi. Francesca Santolini Architetto

IDS. Corso di Specializzazione in Interior Design Direttore Francesca Santolini Architetto Programma e Obiettivi. Francesca Santolini Architetto Strada delle Fonderie, 17-43100 Parma Tel. 0521.776023 Fax 0521.706967 E mail info@francescasantolini.com www.francescasantolini.com Corso di Specializzazione in Interior Design Direttore Francesca Santolini

Dettagli

RILIEVO TRIDIMENSIONALE DEL «CONVENTO ROSSO», SOHAG (EGITTO)

RILIEVO TRIDIMENSIONALE DEL «CONVENTO ROSSO», SOHAG (EGITTO) 1 RILIEVO TRIDIMENSIONALE DEL «CONVENTO ROSSO», SOHAG (EGITTO) DI MASSIMO SABATINI Lo studio finalizzato ad un interesse di carattere statico e conservativo eseguito sulle volumetrie degli oggetti, ha

Dettagli

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo Agenzia del Lavoro Provincia Autonoma di Trento PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo DENOMINAZIONE FIGURA PROFESSIONALE - TECNICO CONDUZIONE CANTIERE: gestione tecnico amministrativa

Dettagli

Il progetto MountEE. Il servizio di consulenza ai Comuni montani offerto dal progetto MountEE - progetti pilota

Il progetto MountEE. Il servizio di consulenza ai Comuni montani offerto dal progetto MountEE - progetti pilota Il servizio di consulenza ai Comuni montani offerto dal progetto MountEE - progetti pilota Ing. Antonio Stival Componente del Gruppo di lavoro regionale Progetto MountEE Rappresentante Università di Trieste

Dettagli

Sintec & Partners S.r.l.

Sintec & Partners S.r.l. Qualità Ambiente Sicurezza sul lavoro Sicurezza nei cantieri Privacy Software engineering Prevenzione incendi Rumore, impatto acustico Formazione Progettazione Marcatura CE Haccp Qualità UNI EN ISO 9001:2000

Dettagli

Presentazione del Progetto MountEE Il servizio di consulenza ai Comuni montani offerto dal progetto MountEE - progetti pilota

Presentazione del Progetto MountEE Il servizio di consulenza ai Comuni montani offerto dal progetto MountEE - progetti pilota Presentazione del Progetto MountEE Il servizio di consulenza ai Comuni montani offerto dal progetto MountEE - progetti pilota Arch. Lorenzo Verbanaz Componente del Gruppo di Lavoro regionale Progetto MountEE

Dettagli

Studio Associato ect oj ch In Pr Ar

Studio Associato ect oj ch In Pr Ar Studio Associato Arch In ProJect Lo Studio Associato Arch In Project (A P) nasce nel marzo 2003, quando le collaborazioni tra i soci, Paolo Gironi e Federica Ribolla, si intensificano al punto da divenire

Dettagli

Progettazione 3D. Area formativa PROGETTAZIONE TECNICA

Progettazione 3D. Area formativa PROGETTAZIONE TECNICA Progettazione 2D Disegno con il programma più diffuso nel campo del disegno CAD e preparazione all eventuale certificazione ECDL Specialised Level - CAD 2D (progettazione Computer Aided Design bidimensionale).

Dettagli

Sculture dinamiche - classe 3^ Meccanica-meccatronica

Sculture dinamiche - classe 3^ Meccanica-meccatronica UNITA DI APPRENDIMENTO Denominazione Sculture dinamiche - classe 3^ Meccanica-meccatronica Prodotti Progetto e prototipo di scultura dinamica 1 A - Utilizzare le reti e gli strumenti informatici nelle

Dettagli

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo Agenzia del Lavoro Provincia Autonoma di Trento DESCRIZIONE PROFILO PROFESSIONALE PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo DENOMINAZIONE FIGURA PROFESSIONALE - ADDETTO UFFICIO TECNICO

Dettagli

CATALOGO GENERALE 3D PROGET DI CRAVERO PIERPAOLO PROGETTAZIONE MECCANICA DISEGNI TECNICI

CATALOGO GENERALE 3D PROGET DI CRAVERO PIERPAOLO PROGETTAZIONE MECCANICA DISEGNI TECNICI CATALOGO GENERALE 3D PROGET DI CRAVERO PIERPAOLO PROGETTAZIONE MECCANICA DISEGNI TECNICI La 3D PROGET di Cravero Pierpaolo nasce dall esperienza acquisita dal suo titolare nei dieci anni di attività svolta

Dettagli

ARCHITETTURA VIRTUALE [AVR]

ARCHITETTURA VIRTUALE [AVR] corso master ARCHITETTURA VIRTUALE [AVR] Spazio e materia si dispiegano e danno corpo all idea architettonica. La luce diviene sintesi essenziale, i materiali adattati e permutati, il virtuale diviene

Dettagli

TECNOLOGIA COMPETENZE

TECNOLOGIA COMPETENZE ISTITUTO COMPRENSIVO F. DE Sanctis CURRICOLO VERTICALE DI TECNOLOGIA A.S. 2013/2014 1 TECNOLOGIA La materia tecnologia comporta la formazione di competenze diversificate, che vanno dalla formazione di

Dettagli

I riflessi sugli assetti gestionali e organizzativi

I riflessi sugli assetti gestionali e organizzativi I riflessi sugli assetti gestionali e organizzativi III 1 La sostenibilità del piano strategico e i riflessi sul finanziamento dell Istituto Come sottolineato nella Premessa, la capacità della Consob di

Dettagli

Novità 2013 RILIEVO 3D CON LASER SCANNER

Novità 2013 RILIEVO 3D CON LASER SCANNER Novità 2013 RILIEVO 3D CON LASER SCANNER Il rilievo con Laser Scanner produce una nuvola di punti che riproduce fedelmente l intera area interessata dall intervento. Che si tratti del rilievo di un edificio,

Dettagli

Evoluzione Energetica. La selezione naturale del risparmio energetico

Evoluzione Energetica. La selezione naturale del risparmio energetico Evoluzione Energetica La selezione naturale del risparmio energetico PER VIVERE A UN LIVELLO SUPERIORE ESPERTI DI DENTRO E DI FUORI Dalla E alla A: con Energetica Consulting il passaggio alle classi superiori

Dettagli

NUMERO 1O l esperienza migliora il business

NUMERO 1O l esperienza migliora il business NUMERO 1O l esperienza migliora il business Dal 1986 al vostro fianco NUMERO 1O, a più di vent anni dalla sua nascita, rappresenta il polo di riferimento nell esperienza informatica legata al business.

Dettagli

PROGETTO AULA DIGITALE

PROGETTO AULA DIGITALE ) PROGETTO AULA DIGITALE Egregio Sig. Preside, La scuola italiana vive oggi un momento di grande trasformazione. Molte sono le voci che si levano e che ne chiedono un profondo ammodernamento, una ridefinizione

Dettagli

E l ora di farsi notare - Visualizza il tuo Prodotto

E l ora di farsi notare - Visualizza il tuo Prodotto maggio 10 - pag. 1 E l ora di farsi notare - Visualizza il tuo Prodotto Ezio Grasselli CAD Technical Specialist maggio 10 - pag. 2 Inventor 2011 fornisce lo stato dell arte delle visualizzazioni. Design

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

PRESENTAZIONE AZIENDALE

PRESENTAZIONE AZIENDALE PRESENTAZIONE AZIENDALE La Evoteck Srl è un azienda che deriva da un esperienza trentennale nel settore agricolo e zootecnico in genere e la sua collocazione geografica ha da sempre favorito il suo sviluppo,

Dettagli

I GRADI DI PROGETTAZIONE

I GRADI DI PROGETTAZIONE Università degli Studi di Cagliari A.A. 20012-2013 I GRADI DI PROGETTAZIONE SECONDO IL CODICE DEGLI APPALTI (Progetto esecutivo) approvato con il decreto legislativo n. 163 del 12 aprile 2006 ed aggiornato

Dettagli

ESAMI DI STATO PER L ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI INGEGNERE II SESSIONE 2013

ESAMI DI STATO PER L ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI INGEGNERE II SESSIONE 2013 SECONDA PROVA SCRITTA SETTORE CIVILE AMBIENTALE BUSTA A TEMA 1 Una villetta a schiera singola di forma rettangolare, 12x15m, è costituita da un piano fuori terra e da un piano interrato adibito a garage;

Dettagli

ETA Management. ETA Management S.r.l. Via Volturno, 47 20124 Milano Tel. 02 36576055 Fax. 02 36576314 info@etamanagement.it. Milano, Gennaio 2009

ETA Management. ETA Management S.r.l. Via Volturno, 47 20124 Milano Tel. 02 36576055 Fax. 02 36576314 info@etamanagement.it. Milano, Gennaio 2009 Milano, Gennaio 2009 ETA Management ETA Management S.r.l. Via Volturno, 47 20124 Milano Tel. 02 36576055 Fax. 02 36576314 info@etamanagement.it Noi crediamo che oggi, NELL' EPOCA DELLA "DIGITAL ECONOMY,

Dettagli

International Programs Communication Officer Dipartimento Programmi Internazionali Save the Children Italia Onlus (ROMA) Responsabile Dipartimento

International Programs Communication Officer Dipartimento Programmi Internazionali Save the Children Italia Onlus (ROMA) Responsabile Dipartimento TERMINI DI RIFERIMENTO RUOLO: AREA/DIPARTIMENTO: SEDE DI LAVORO: REFERENTE: RESPONSABILITÀ DI GESTIONE: RESPONSABILITÀ DI BUDGET: TIPOLOGIA DI CONTRATTO: DURATA: SALARIO DI RIFERIMENTO RAL 24.000 26.000

Dettagli

uadro Business Intelligence Professional Gestione Aziendale Fa quadrato attorno alla tua azienda

uadro Business Intelligence Professional Gestione Aziendale Fa quadrato attorno alla tua azienda Fa quadrato attorno alla tua azienda Professional Perché scegliere Cosa permette di fare la businessintelligence: Conoscere meglio i dati aziendali, Individuare velocemente inefficienze o punti di massima

Dettagli

Conoscere Dittaweb per:

Conoscere Dittaweb per: IL GESTIONALE DI OGGI E DEL FUTURO Conoscere Dittaweb per: migliorare la gestione della tua azienda ottimizzare le risorse risparmiare denaro vivere meglio il proprio tempo IL MERCATO TRA OGGI E DOMANI

Dettagli