PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali. Servizio Gare Provveditorato e Acquisti

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali. Servizio Gare Provveditorato e Acquisti"

Transcript

1 Registro generale n. 286 del 2012 Determina di liquidazione di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali Servizio Gare Provveditorato e Acquisti Oggetto Fornitura cassette di primo soccorso e materiale sanitario per le esigenze dei dipendenti ai sensi del DM 15 luglio e relativi Allegati 1 e 2. Acquisto tramite il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione. Liquidazione della spesa. Direttore dell Area Santoro Salvatore Documento informatico firmato digitalmente ai sensi del D.Lgs n. 82/2005 e s.m.i. e norme collegate, il quale sostituisce il documento cartaceo e la firma autografa; il documento informatico è prodotto, memorizzato e conservato digitalmente ed è rintracciabile nel sistema informativo della Provincia di Prato

2 Determina N. 286 del 30/01/2012 Oggetto: Fornitura cassette di primo soccorso e materiale sanitario per le esigenze dei dipendenti ai sensi del DM 15 luglio e relativi Allegati 1 e 2. Acquisto tramite il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione. Liquidazione della spesa. VISTO il Bilancio di Previsione 2011, corredato dalla Relazione Previsionale e Programmatica e dal Bilancio Pluriennale , approvato con Delibera C. P. n. 23 del ; VISTA la Deliberazione di Giunta Provinciale n. 100 del , avente ad oggetto : "AREA RISORSE UMANE E FINANZIARIE - Piano Esecutivo di Gestione 2011 e Piano Esecutivo di Gestione pluriennale 2011/2013 per la Provincia di Prato - parte contabile. Approvazione", con la quale sono state assegnate le risorse e gli interventi graduati in capitoli sia per l'annualità 2011 che per le annualità ; VISTA la Deliberazione della Giunta Provinciale n.134 del avente ad oggetto "Direzione Generale - Piano esecutivo di gestione parte obiettivi - Programmi 1, 2, 4, 5, 8, 9, 10, 16, 22 r/proc. 57, 26, 28, 30 e 31. Approvazione" ed in particolare il Pr. 01 Area Entrate e Affari Generali ; VISTA la Deliberazione del Consiglio Provinciale n. 53 del avente ad oggetto "AREA RISORSE UMANE E FINANZIARIE - Servizio Bilancio e Rendicontazione - Bilancio di previsione Situazione corrente e settore degli investimenti: aggiornamento indirizzi di programmazione 2011/2013, Piano Opere Pubbliche 2011/2013 e Piano degli Incarichi Variazione di bilancio n. 1/2011"; VISTA la Deliberazione della Giunta Provinciale n. 200 del avente ad oggetto: "Direzione Generale - Piano esecutivo di gestione Variazione n.1/2011. Approvazione"; VISTO il Decreto del Ministero dell Interno del 21/12/2011 con il quale è stato differito al il termine per la delibera di approvazione del bilancio 2012 da parte degli enti locali; VISTA la deliberazione della Giunta Provinciale n. 331 del con la quale, in ossequio al citato decreto del Ministero dell Interno, ed ai sesni del comma 3 dell art. 163 del D.lgs. n. 267/2000, è stato automaticamente autorizzato l esercizio provvisorio del bilancio così come disciplinato dal comma 1 del suddetto articolo 163; VISTA la normativa vigente in materia di appalti ed in particolare l'art. 125, comma 11, del D.Lgs. n. 163/2006; VISTO il regolamento dell'attività contrattuale dell Ente, approvato con Del. Cons. n.24 del 25/2/04, e ss.mm.ii., ed in particolare gli artt.52 e 54 dello stesso;

3 VISTO il D.P.R n.101 Regolamento di esecuzione ed attuazione del D.lgs. n. 163/2006, recante "Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE", il quale all'art. 328, comma 1, stabilisce che... la stazione appaltante può stabilire di procedere all'acquisto di beni e servizi attraverso il mercato elettronico realizzato dalla stessa stazione appaltante ovvero attraverso il mercato elettronico della pubblica amministrazione realizzato dal Ministero dell'economia e delle finanze e prevede inoltre al comma 4 che: Avvalendosi del mercato elettronico le stazioni appaltanti possono effettuare acquisti di beni e servizi sotto soglia: a) attraverso un confronto concorrenziale delle offerte pubblicate all'interno del mercato elettronico o delle offerte ricevute sulla base di una richiesta di offerta rivolta ai fornitori abilitati; b) in applicazione delle procedure di acquisto in economia di cui al Capo II"; VISTO il DM 15 luglio, recante disposizioni sul pronto soccorso aziendale, in attuazione dell'articolo 15, comma 3, del D.Lgs. 19 settembre 1994, n. 626 e successive modificazioni, ed in particolare l'art. 2 e gli Allegati 1 e 2 allo stesso decreto ministeriale anzidetto; ATTESTATO che ai sensi dell'art. 9 comma 2 del DL. n.78/2009 convertito con Legge n.102/2009 per gli impegni di cui al presente provvedimento si è accertato preventivamente che il programma dei conseguenti pagamenti è compatibile con i relativi stanziamenti di bilancio e con le regole di finanza pubblica; PREMESSO che con determinazione dirigenziale n del si è stabilito di: - procedere all'affidamento dell'appalto della fornitura del materiale di seguito indicato, a seguito di procedura RDO n attivata sul Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione, a favore della società Centro Antincendio Viterbese s.r.l. con sede in Via dell'agricoltura n. 8 a Viterbo (VT), C.F./P.IVA , per l'importo di 1.319,00, oltre Iva al 21%: Tipologia Prodotto Kit sostituzione materiale sanitario di cui all'allegato 2 DM 15 luglio Valigetta contenente il materiale sanitario di cui all'allegato 2 DM 15 luglio Kit sostituzione materiale sanitario di cui all'allegato 1 DM 15 luglio Valigetta trasportabile contenente il materiale sanitario di cui all'allegato 1 DM 15 luglio Armadietto bianco in metallo con materiale di cui all'allegato 1 DM 15 luglio Quantità formalizzare l'impegno di spesa, precedentemente assunto con la determinazione dirigenziale n del , per l'importo complessivo pari a 1.595,99, compresa Iva al 21%, a favore della società di cui al punto precedente, a valere Capitolo 324 "Acquisto beni per miglioramento sicurezza e salute dipendenti sui luoghi di lavoro", cod. SIOPE 1206, annualità 2011 (Imp. 11/1319); DATO ATTO che in data la società sopra detta ha proceduto alla consegna del materiale richiesto, come risulta da documento di trasporto agli atti dell'ufficio; VISTA l'allegata fattura n del pervenuta al protocollo dell'ente n del , unitamente ad apposita dichiarazione sostitutiva di atto notorio ai sensi del D.P.R. n. 445/2000, nella quale la

4 società dichiara quanto segue ai fini del rispetto della normativa in materia di tracciabilità dei flussi finanziari ed in particolare dell'art. 3 della legge 136 del : 1) Estremi identificativi dei conti correnti dedicati ai pagamenti: Unicredit SPA Agenzia di Viterbo Piazza Verdi n. 27 C/c IBAN IT 61 J ; Generalità delle persone abilitate ad operare: Laura Gerunzi C.F. GRNLRA39E50H501S Nata a Roma il e residente in Strada Romana 7/D Viterbo; DATO ATTO che con dichiarazione sostitutiva di atto notorio ai sensi del D.P.R. n. 445/2000, allegata nota prot. n. 321 del la società sopra detta ha dichiarato di essere in regola con gli obblighi relativi al pagamento dei contributi previdenziali ed assistenziali a favore dei lavoratori, secondo la legislazione vigente, ovvero: ai sensi del dettato dell'art. 4 comma 14-bis del D.L. n. 70/2011 che cita Per i contratti di forniture e servizi fino a euro stipulati con la PA e con le società in house, i soggetti contraenti possono produrre una dichiarazione sostitutiva ai sensi dell'art. 46, comma 1, lettera p), del testo unico di cui al decreto del presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, in luogo del documento di regolarità contributiva; Dato atto che il codice SIOPE è il 1206; DATO ATTO, altresì, che con scrittura contabile individuata da natura CO-GE AA si dà inizio al procedimento di rilevazione concomitante dell operazione in contabilità economico patrimoniale; RITENUTO di procedere alla liquidazione sugli impegni assunti, avendone riscontrato la regolarità ai sensi e per gli effetti dell art. 184, comma 2, del D.Lgs. 267/2000 e successive modifiche; VISTO il vigente Regolamento di Contabilità; VISTO il combinato disposto dagli artt. n.107 del D.Lgs. n.267/2000 e n.4, comma 2, del D.Lgs. n.165/01; DETERMINA - di liquidare, per i motivi espressi in premessa, in merito all'appalto della fornitura del materiale di seguito indicato, a favore della società Centro Antincendio Viterbese s.r.l. con sede in Via dell'agricoltura n. 8 a Viterbo (VT), C.F./P.IVA , l'importo di 1595,99 inclusa Iva al 21%, a valere sul Capitolo 324 "Acquisto beni per miglioramento sicurezza e salute dipendenti sui luoghi di lavoro, cod. SIOPE 1206, annualità 2011 (Imp. 11/1319): Tipologia Prodotto Kit sostituzione materiale sanitario di cui all'allegato 2 DM 15 luglio Valigetta contenente il materiale sanitario di cui all'allegato 2 DM 15 luglio Kit sostituzione materiale sanitario di cui all'allegato 1 DM 15 luglio Valigetta trasportabile contenente il materiale sanitario di cui all'allegato 1 DM 15 luglio Armadietto bianco in metallo con materiale di cui all'allegato 1 DM 15 luglio Quantità

5 - Di trasmettere per quanto di competenza il presente atto al Servizio Attività Finanziarie. IL DIRETTORE AREA ENTRATE E AFFARI GENERALI

6 OGGETTO: DETERMINAZIONE N. 286 DEL 30/01/2012 Allegato all'istruttoria di liquidazione su provvedimento P/AG/12/00286 CAPITOLO: 324 CODICE ACQUISTO BENI PER MIGLIORAMENTO SICUREZZAME SALUTE DIPENDENTI SUI LUOGHI DI LAVORO IMPEGNO : 11/ 1319 P/AG/11/ 4077 "FORNITURA CASSETTE DI PRIMO SOCCORSO E MATERIALE SANITARIO PER LE ESIGENZE DEI DIPENDENTI"AI SENSI DEL DM 15 LUGLIO N. 388" IMPEGNO DI SPESA ESEC. 28/11/11 Liquid. : 12/ 153 ============================================================================== FORN. RAGIONE SOCIALE NUMERO DOCUMENTO DEL RATA IMPORTO ===== ============================ ================ ======== == ============== CENTRO ANTINCENDIO VITERBESE FA/11/ /12/ ,99 SRL - KIT PRONTO SOCCORSO TOT.IMPEGNO 1.595,99 T O T A L E C A P I T O L O 1.595,99 ALLEGATO DETERMINAZIONE AFFARI GENERALI NUMERO: 12/ DEL: 30/01/2012 OGGETTO: FORNITURA CASSETTE DI PRIMO SOCCORSO E MATERIALE SANITARIO PER LE ESIGENZE DEI DIPENDENTI AI SENSI DEL DM 15 LUGLIO 2003 N. 388 E RELATIVI ALLEGATI 1 E 2. ACQUISTO TRAMITE IL MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. LIQUIDAZIONE DELLA SPESA. ============ ================================================================== TP.MOVIMENTO ALTRI DATI ============ ================================================================== LIQUIDAZIONE CENTRO ANTINCENDIO VITERB IMPORTO MOVIMENTO: 1.595, / IMPEGNO:11/ DISP. A LIQUIDARE: 0,00 PROVVEDIMENTO DELL'IMPEGNO..: P/AG/11/ TOTALE LIQUIDATO 1.595,99 VISTO POSITIVO DI REGOLARITA' CONTABILE ATTESTANTE LA COPERTURA FINANZIARIA (art. 42, comma 3, Regolamento di contabilità)