PROVINCIA DI GORIZIA RASSEGNA STAMPA VENERDÌ 31 MAGGIO Rassegna per testata/edizione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROVINCIA DI GORIZIA RASSEGNA STAMPA VENERDÌ 31 MAGGIO 2013. Rassegna per testata/edizione"

Transcript

1 PROVINCIA DI GORIZIA RASSEGNA STAMPA VENERDÌ 31 MAGGIO 2013 Rassegna per testata/edizione

2 N Titolo Testata-Edizione Data 1 Non si puo' spendere: la rotonda resta al buio Il Friuli Donatella Gironcoli - 2 Arriva la gestione a tempo della 'Lanterna d'oro' Il Piccolo Gorizia/Monfalcone Donatella Gironcoli - Provincia di Gorizia - 3 I finalisti selezionati fra 84 titoli di 32 paesi Il Piccolo Gorizia/Monfalcone Provincia di Gorizia - 4 Scadono oggi i termini per le candidature al Consiglio di indirizzo Il Piccolo Gorizia/Monfalcone Enrico Gherghetta - Provincia di Gorizia - 5 Domenica consegna del premio 'Meglio gioventu' Il Piccolo Gorizia/Monfalcone Provincia di Gorizia - 6 Festa finale dell'uisp Il Piccolo Gorizia/Monfalcone Provincia di Gorizia - 7 Partomoda da Grado gli Incontri Il Piccolo Gorizia/Monfalcone Provincia di Gorizia - 8 Quota fissa troppo alta nella bolletta dell'acqua Il Piccolo Gorizia/Monfalcone Enrico Gherghetta - Provincia di Gorizia - 9 Per Serracchaini una vittoria a meta', vince l'astensione il centrodestra invece docrebbe fare Il il mea culpa del Fvg Provincia di Gorizia - 10 Il rilancio della cultura passa per le tre venezie Il del Fvg Provincia di Gorizia - 11 La lanterna d'oro riaprira' i battenti Messaggero Veneto Gorizia Donatella Gironcoli - 12 Oggi a Palmanova convegno a difesa dell'agro aquileiese Messaggero Veneto Udine Enrico Gherghetta - Provincia di Gorizia -

3 31 MAG 2013 Il Friuli Notizie locali pagina 24 Settimanale SAN CANZIAN D ISONZO Non si può spendere: la rotonda resta al buio Ancora al buio la rotonda sulla strada provinciale 19, all altezza di Villa Luisa, a San Canzian d Isonzo. E ino al prossimo anno, a causa del Patto di stabilità, sarà diicile prevedere l intervento di illuminazione pubblica. Ha chiesto lumi, in un interpellanza all assessore ai lavori pubblici, il consigliere Enrico Bullian, del neo-costituito gruppo Progresso Isontino. L assenza di punti luce, fatta eccezione per i catarinfrangenti e occhi di gatto, rende pericoloso l attraversamento della rotatoria. Nonostante l assessore Gironcoli nelle sedute precedenti evidenzia Bullian - avesse garantito la conclusione dei lavori entro febbraio o marzo di quest anno, in realtà non è ancora stato approvato il progetto esecutivo dell opera e i lavori rischiano di subire uno slittamento a causa dei problemi legati al Patto di stabilità, con il conseguente protrarsi delle criticità. Enrico Bullian >> DI IL ARIA PUR ASSANTA vori alla scuola ioristi di isola Morosini spiega l assessore Donatella Gironcoli. Stiamo Bullian a questo punto ha chiesto interventi tampone urgenti per segnalare la presenza della ro- lavorando sull illuminazione della rotonda, che è stata però rallentata da queste scelte. Abbiamo realizzato gli occhi di gatto e i catarinfrangenti, ma non è possibile fare interventi tampone. Le opere legate ai sottoservizi sono risultate, poi, più care del previsto: i collegamenti tonda nelle ore notturne. Purtroppo quest opera al momento è irrealizzabile dal punto di elettrici sono costati 20 mila euro, su un progetto totale di 80 mila euro. vista inanziario e si è preferito viceversa accelerare l iter dei la- Taglio basso

4 31 MAG 2013 Il Piccolo Gorizia/Monfalcone Cronaca pagina 22 di Francesco Fain Arrivalagestioneatempo della Lanternad Oro Affidata a un imprenditore triestino la concessione gratuita sino a dicembre per l utilizzo dello storico ristorante. Gironcoli: «Pagheranno solo le utenze» L ingresso dello storico ristorante La Lanterna d Oro Come rilanciare un ristorante storico che ha visto succedersi, negli ultimi anni, gestioni sfortunate? Come strappare quello stabile all inutilizzo e all abbandono? Serviva un idea meravigliosa (come diceva in una nota pubblicità-tormentone Cesare Ragazzi, guru delle soluzioni contro le calvizie). E l idea meravigliosa è venuta alla Provincia di Gorizia. Il ristorante riaprirà grazie a un contratto di concessione temporanea del locale: contratto che prevede anche la possibilità di affidare la Lanterna d Oro per grandi eventi, col solo rimborso spese. I contenuti dell iniziativa, che verranno illustrati nel dettaglio questa mattina in una conferenza stampa, sono sostanzialmente questi: l ente intermedio ha affidato gratuitamente la gestione della Lanterna d Oro ai titolari dell osteria-enoteca Borgo Castello 23. Si tratta del triestino Franco Bradamante, già direttore per sei anni del celeberrimo "Caffè degli specchi" e per 28 anni executive chef della catena Sheraton, e della moglie Marta Doczi. «In pratica - spiega l assessore provinciale Donatella Gironcoli - gli imprenditori si faranno carico delle sole utenze e utilizzeranno i locali secondo un calendario che ci verrà consegnato. Sabato, ad esempio, ci sarà il pranzo di un matrimonio al quale sono state invitate 160 persone. Mi sembra davvero un ottima maniera di riutilizzare un locale che, altrimenti, sarebbe rimasto chiuso. Non appena termineranno i lavori di riqualificazione di borgo Castello, la Provincia inizierà a redarre un nuovo bando per l affidamento non più temporaneo ma definitivo della Lanterna d Oro». La concessione ha la durata dal 15 maggio al 31 cdicembre «Alla scadenza - si legge nella delibera - il concessionario si impegna a restituire i locali liberi. Le spese relative alle utenze di riscaldamento, energia elettrica e acqua verranno integralmente sostenute dal concessionario, in quanto lo stesso si impegna ad intestare a sè i relativi contratti di somministrazione e ad assumere a proprio carico ogni onere diretto e conseguente. Il concessionario si impegna altresì ad intestare a sè anche l utenza relativa all asporto dei rifiuti per l intero periodo di concessione». La location, non è un mistero, è perfetta per un matrimonio, una cresima, un battesimo o qualsiasi altra occasione in cui si voglia fare bella figura Un altra immagine del locale di proprietà della Provincia (Bumbaca) con i propri ospiti. I 412 metri quadrati di sale da pranzo, cucina, depositi e pertinenze varie, insieme agli ulteriori 400 metri quadrati delle aree esterne, vengono concessi gratuitamente nel caso in cui l attività da svolgere goda del patrocinio del presidente della Provincia. Infatti, il concessionario (nella fattispecie i gestori dell osteria-enoteca Borgo Castello 23 ) è tenuto a consentire l utilizzo dei locali e delle pertinenze per lo svolgimento di attività conviviali, culturali, di svago o intrattenimento a coloro che, avendone fatta richiesta con anticipo di almeno 15 giorni, siano stati autorizzati dalla Provincia. «L utilizzo da parte di questi soggetti - si legge nella delibera - è subordinato alla compatibilità con le attività già programmate dal concessionario. A tale scopo questi è tenuto a presentare alla Provincia un programma mensile delle proprie attività». RIPRODUZIONERISERVATA Taglio alto

5 31 MAG 2013 Il Piccolo Gorizia/Monfalcone Cronaca pagina 22 UN FILM PER LA PACE I finalisti selezionati tra 84 titoli di 32 paesi Sempre più apprezzato e sempre più legato al mondo della scuola. Proprio il terreno più adatto per diffondere i valori della pace e della fratellanza. Torna anche quest'anno, con l'ottava edizione, il festival Un Film per la Pace, promosso dal Comune di Medea assieme a Provincia, Windclock Film, Fondazione Carigo, Turismo Fvg e Dams. Sono stati 84 i film, tra cortometraggi e lungometraggi, proposti quest'anno agli organizzatori del festival, arrivati un po' da tutto il mondo (in rappresentanza di 32 Paesi e cinque continenti) e poi visionati e selezionati dalle giurie del circuito di scuole superiori di Friuli Venezia Giulia, Veneto e Trentino Alto Adige. Proprio l'adesione del Comune e della Provincia di Bolzano rappresenta una delle novità dell edizione 2013, che si dimostra sempre più rivolta e legata al mondo della scuola ed al giudizio degli studenti. Non a caso, allora, anche gli eventi principali della fase finale presentata ieri mattina in Provincia dal sindaco di Medea Alberto Bergamin, dal direttore artistico della manifestazione Enrico Cammarata e dall'assessore provinciale alla Cultura Federico Portelli sono stati pensati soprattutto per studenti e scolaresche. Si parte il 3 giugno, all Istituto Pertini di Monfalcone, dove, in una mattinata dedicata ai temi della Grande Guerra, avrà luogo la proiezione del film La Frontiera, del regista Franco Giraldi, che riceverà il premio speciale Dalla Prima Guerra Mondiale al Futuro di Pace, assegnato da una giuria speciale del festival Tutte le premiazioni si svolgeranno invece il 7 giugno (dopo che i sei film saranno stati proiettati a Bolzano), nell aula magna dell Università di via Santa Chiara. In tutto saranno consegnati 18 premi, tra Speciali (gia noti), menzioni e premi assoluti (che la giuria tecnica stabilirà nella riunione in programma il 4 giugno). Per i premi speciali, oltre a La Frontiera di Giraldi, saranno premiati Second Wind di Sergey Tsyss (miglior film sul Disarmo), Damiano Al di là delle nuvole iniziano i sogni di Giovanni Virgilio (miglior cortometraggio consigliato alle scuole), Kosovo versus Kosovo di Andrea Legni (miglior lungometraggio consigliato alle scuole), e Still Water di Johannes Gierlinger, Philipp Kleibem e Markus Ochs (miglior film Acqua bene di tutti ). Le premiazioni sono in programma alle 11.30, ma subito prima, alle 10, sempre in via Santa Chiara si svolgerà una conferenza a cui, oltre agli organizzatori, interverranno Roy Menarini dell' Università di Udine e la storica Marina Rossi. Alle 12, infine, ci si sposterà nella vicina sede della Fondazione Carigo di via Carducci, per l'incontro aperto a tutta la cittadinanza di fine festival, ed un brindisi con il Vino della Pace. Marco Bisiach Il regista Franco Giraldi Taglio basso

6 31 MAG 2013 Il Piccolo Gorizia/Monfalcone Cronaca pagina 22 FONDAZIONE CARIGO Scadono oggi i termini per le candidature al Consiglio di indirizzo Scadono oggi i termini per presentare alla Provincia di Gorizia le candidature entrare a far parte del Consiglio di Indirizzo della Fondazione Carigo. La Provincia deve infatti indicare una terna di nomi candidati per la scelta di un componente della Sinistra Isonzo e Grado. In questo contesto, intendendo proseguire nell operazione di trasparenza dell attività amministrativa e politica avviata già negli anni passati, l ente invita chi fosse interessato a ricoprire la carica ad inviare il proprio curriculum vitae all attenzione del presidente Enrico Gherghetta. Sarà lui a valutarli e, in piena discrezionalità, come di sua competenza prevista per legge, scegliere i papabili. I curricula dovranno essere conformi a quanto previsto dagli articoli 4 e 21 dello Statuto della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia, che disciplinano i requisiti dei candidati e le cause di incompatibilità. Lo Statuto può essere scaricato dal sito internet La documentazione dovrà pervenire entro le 12 di oggi all Ufficio di Presidenza della Provincia (corso Italia, Gorizia, tel , anche per it). Spalla destra

7 31 MAG 2013 Il Piccolo Gorizia/Monfalcone Cronaca pagina 27 FOGLIANO REDIPUGLIA Domenica consegna del premio Meglio gioventù FOGLIANO REDIPUGLIA Accanto a quella nazionale, l amministrazione di Fogliano Redipuglia organizzerà domenica una cerimonia più strettamente locale, in occasione della festa della Repubblica. Nella sala del Consiglio, alle 18, verrà consegnata la Costituzione ai neodiciottenni del paese, ma si procederà anche alla consegna del premio Meglio Gioventù, istituito dall'amministrazione con il patrocinio della Provincia e del Ministero per le Politiche giovanili. Questo premio è un riconoscimento ai giovani di Fogliano Redipuglia che si sono impegnati nel settore sportivo e sociale. Quest anno il premio andrà ai Rangers categoria ragazzi di baseball nonché ragazzi delle Api rugby. Sarà anche il momento per ringraziare e dare un riconoscimento agli appartenenti alla squadra comunale di Protezione civile che hanno partecipato agli interventi in favore delle popolazioni terremotate in Emilia e in Abruzzo. Cerimonie in programma anche a Ronchi dei Legionari. Oggi, alle 17.30, nella sala del Consiglio comunale, verrà consegnato il testo della Costituzione a tutti i neodiciottenni della città, mentre domenica sarà tutto un susseguirsi di appuntamenti. Alle 9.15 una delegazione deporrà corone d alloro ai piedi delle lapidi e dei monumenti che ricordano i Caduti, mentre alle 10, nella sala consiliare, verranno consegnate le tessere ad honorem ai familiari dei caduti durante la Resistenza. Quindi, alle 11.30, nel giardino della baita alpina di via Soleschiano, cerimonia dell alzabandiera. Il tutto alla presenza del coro della Società filarmonica Verdi. (l.p.) Spalla destra

8 31 MAG 2013 Il Piccolo Gorizia/Monfalcone Cronaca pagina 29 CORMONS Festa finale dell Uisp Oggi, dalle 10 alle 12, al campo sportivo di via Gorizia (in caso di maltempo nella palestra dell istituto comprensivo di viale Roma) si terrà la festa finale del progetto Diamoci-Ridiamoci una mossa promosso dal Comitato Uisp e sostenuto dalla Provincia. Il progetto ha coinvolto 850 ragazzi di 17 scuole primarie. Breve

9 31 MAG 2013 Il Piccolo Gorizia/Monfalcone Agenda pagina 34 Partono da Grado gli incontri Sono sette gli appuntamenti, a ingresso libero, che compongono la tredicesima edizione degli Incontri con le associazioni musicali della provincia di Gorizia, iniziativa promossa dall associazione Arcadia di San Canzian d Isonzo con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia e della Provincia di Gorizia. L intento della manifestazione è anche quest anno quello di dare spazio alle realtà musicali che operano sul territorio isontino, offrendo ai giovani musicisti l occasione di esprimersi e al pubblico la possibilità di assistere a concerti di buon livello. L ampio programma itinerante prenderà avvio domani alle al Cinema Cristallo di Grado, con il concerto della Banda Anbima. Il secondo incontro sarà giovedì 6 giugno a San Canzian. Seguiranno poi gli appuntamenti del 9 giugno in Borgo Castello a Gorizia, di domenica 16 a Turriaco di venerdì 21 giugno a Grado (doppio) e di martedì 25 giugno a San Canzian. Breve

10 31 MAG 2013 Il Piccolo Gorizia/Monfalcone Segnalazioni pagina 36 L INTERVENTO DI EDI MININ* Quota fissa troppo alta nella bolletta dell acqua Ètrascorso qualche giorno dal trentasettesimo anniversario del terribile terremoto che portò tragedia e distruzione nel nostro territorio regionale, colpendo in modo devastante il medio e alto Friuli. La gara di solidarietà che si sviluppò immediatamente dopo il drammatico sisma vive ancora nella nostra mente; l intera Nazione, l Europa, l America, si prodigarono nel cercare prime e urgenti risposte da dare a quelle popolazioni duramente colpite. Quelle manifestazioni di grande cooperazione e assistenza sono ancora un grande esempio da emulare in circostanze simili. Di tutto ciò si dimentica l attuale presidente della Provincia di Gorizia, interviene smodatamente e demagogicamente su una ipotetica addizionale sul metro cubo d acqua, fornito dalla nostra azienda pubblica, di circa 5 centesimi da destinare alle zone dell Emilia che proprio un anno fa vennero colpite da un disastroso terremoto. Straparla di accise, diffida Irisacqua per un eventuale applicazione, (si ripete la storia ridicola della riapertura della discarica) minacciando chissà quali sanzioni. Si dimentica Gherghetta (il giornalista Fain lo ricorda in centro pagina) di analizzare la struttura tariffaria di Irisacqua, dove è ottimamente evidenziato che la quota fissa pari a 82,21 euro che ogni famiglia o singolo cittadino paga indipendentemente dal consumo, risulta essere tra le più alte in assoluto in Italia. Non basta, nell anno in corso troveremo in bolletta un ulteriore aggravio di un 6,5% che porterà la quota fissa vicina ai 90 euro. Altro che accise. Confronti il presidente della Provincia le quote fisse delle altre aziende regionali, non mi risponda che gli investimenti per ammodernare le reti sono all ordine di centinaia di milioni. Lui era consigliere regionale quando la stessa Regione finanziava attraverso la parola innovazione le altre aziende sorelle di Iris. Ogni anno svariati milioni di euro. L assenza di Iris nella contribuzione pubblica regionale gridava vendetta, in più occasioni ho sollevato la questione, ma con ogni probabilità le vicende interne all azienda e sul chi doveva formulare la domanda di contributo non hanno avuto in quel frangente buon esito. Da anni, come logica conseguenza causata anche da tale disattenzione, la bolletta che regolarmente e fortunatamente i cittadini, ancora disciplinatamente pagano, contiene interamente gli investimenti attraverso questo antipatico balzello. Ecco, io vorrei, in ragione dello straordinario valore della parola solidarietà, che sulla mia bolletta dell acqua ci sia la voce contributo alle zone terremotate dell Emilia affinchè sia ancora attuale il sentimento che ricordavo in premessa, Quei centesimi al metro cubo di acqua consumata che non fanno dormire Gherghetta e che dovrebbero essere devoluti agli amici emiliani per me sono una straordinaria occasione da non perdere, al pari di una serena discussione sulla questa sicuramente esagerata quota fissa che inopinatamente appare puntuale sulla bolletta. ex assessore provinciale Siamo solidali con i terremotati dell Emilia donando loro 5 centesimi per metro cubo di acqua uscito dai nostri rubinetti Spalla sinistra

11 31 MAG 2013 Il del Fvg Lettere pagina 7 TRIESTE. UN LETTORE ANALIZZA IL VOTO PER LE REGIONALI DEL FRIULI VENEZIA GIULIA PER SERRACCHIANI UNA VITTORIA A METÀ, VINCE L ASTENSIONE IL CENTRODESTRA INVECE DOVREBBE FARE IL MEA CULPA Maurizio Cudicio u Signora Debora Serracchiani, mi sono meravigliato e stupito quando ha dichiarato di aver vinto le elezioni Regionali del Friuli Venezia Giulia Vinto? Ma facciamo qualche conto insieme, su un milione e duecento mila di persone con diritto al voto, l hanno votata in duecento mila e le sembra di aver vinto le elezioni? Certamente questo tipo di voto (senza maggioranza del 50% +1) le da il diritto di governare, ma diciamoci la verità, non credo sia felice ed entusiasta di essere Presidente di una regione che per l 80% non l ha presa neanche in considerazione. Da sempre si sa che l elettorato di centrodestra spesso quando è stufo e stanco di essere preso in giro dalla politica, preferisce non andare neanche a votare o se qualcuno ci va, vota per simpatia, per qualche personaggio più o meno conosciuto. L elettorato di centrosinistra invece ci va sempre e comunque e con astuzia, sapendo di poter vincere alla grande. Basta vedere nel mio piccolo comune dove abito, San Dorligo della valle Dolina, nonostante la mia zona (Log strada provinciale 20 ) venga ignorata da anni, lasciando ad esempio allo sbando e alle incurie del tempo le strade, i cittadini insistono a votare sempre e solo gli stessi attori. Tutto questo con continui palleggi di responsabilità tra Comune e Provincia (stessa amministrazione politica) e alla fine chi ci rimette è sempre chi abita da queste parti, ma forse si ha paura di cambiare il sistema. Io più volte le ho scritto sulla sua pagina di Facebook ma non ha mai avuto tempi di rispondermi e capisco benissimo, sotto pressione per vincere le sue elezioni, ci mancherebbe che trovi tempo a rispondere a tutti i suoi migliaia di possibili elettori. Resta il fatto che chi vota deve avere sempre ragione perché il voto è un diritto e un dovere quindi Lei ha tutto il diritto di Governare la nostra regione e io, per quel poco che possa contare, le faccio i migliori auguri perché possa lavorare al meglio per dare forza alla nostra amata Regione. Le vorrei dire solo ancora una cosa, faccia in modo che tutte le persone che non l hanno votata, capiscano con il tempo, l errore che hanno fatto. Per quanto riguarda invece gli esponenti dei partiti ora di minoranza, posso solo dire che devono farsi un grande mea culpa per come hanno condotto la loro campagna elettorale e che magari un nome nuovo, forse, avrebbe invitato molta più gente ad andare a votare. Taglio medio

12 31 MAG 2013 Il del Fvg Cronaca pagina 12 TRIESTE. Riunione tra le regioni coinvolte nel programma Il rilancio della cultura passa per le Tre Venezie SFIDA COMUNE PER VENEZIA CAPITALE EUROPEA 2019 IL PROGETTO COMUNQUE PROSEGUIRÀ ANCHE IN FUTURO u Secondo incontro per il Comitato Fondatore di "Venezia con il Nordest" Capitale europea della Cultura 2019, allo scopo di definire gli ulteriori passi da compiere per la stesura del Dossier di Candidatura che dovrà essere consegnato entro il 20 settembre. IL VERTICE. Al fianco della presidente della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani, gli assessori alla Cultura Gianni Torrenti e alle Finanze Francesco Peroni che hanno incontrato il sindaco di Venezia Giorgio Orsoni, il vicepresidente della Provincia di Bolzano Christian Tommasini, Marco Tomasi per la Provincia autonoma di Trento, il vicepresidente della Regione Veneto Marino Zorzato, Raffaele Speranzon per la Provincia di Venezia e il presidente di Candidatura Innocenzo Cipolletta. ORSONI. «Nonostante le difficoltà procedurali e sostanziali insite nella candidatura di un'area così vasta e complessa - ha detto il sindaco Orsoni sottolineando l'appoggio al progetto da parte della città di Venezia - si intende proseguire con impegno nel percorso che sicuramente avrà risvolti positivi a prescindere dalla designazione a Capitale europea della Cultura Una candidatura che deve essere considerata un mezzo, nella visione della costruzioni di TRIESTE. Uno dei momenti della riunione nuovi rapporti fra i nostri territori. Per questo Venezia si mette a disposizione». FUTURO. Un impegno a proseguire ribadito da tutti i presenti, in rappresentanza dei vari territori coinvolti in una candidatura che, anche secondo la presidente Debora Serracchiani, è appunto da considerare non esclusivamente come fine, ma come strumento per valorizzare il patrimonio culturale delle Tre Venezie. SERRACCHIANI. «Lo schema di gioco che oggi abbiamo scelto è proprio quello di considerare questa opportunità della candidatura come uno strumento e non come il fine ultimo. Nel senso che - ha spiegato Serracchiani - vogliamo approfittare di questa opportunità per iniziare a parlarci, per iniziare a mettere in campo delle iniziative culturali che facciano rete, che creino un sistema della cultura che diventi, come è giusto che sia, importante nello spazio europeo». DECISIONI. Nell'incontro odierno è stato quindi deciso di confermare lo staff di candidatura, di fatto già operativo, che verrà presentato ufficialmente nelle prossime settimane nel prossimo incontro del Comitato Fondatore, che si terrà a Trento. Apertura

13 31 MAG 2013 Messaggero Veneto Gorizia Giorno e Notte pagina 25 gorizia La Lanterna d oro riaprirà i battenti Stamane, alle 11.30, alla Lanterna d oro, in Borgo Castello, l assessore Donatella Gironcoli terrà una conferenza stampa sul contratto di concessione temporanea del locale che prevede anche la possibilità di affidarlo in gestione, per grandi eventi culurali, col solo rimborso spese. Breve

14 31 MAG 2013 Messaggero Veneto Udine Notizie locali pagina 38 Oggi a Palmanova convegno a difesa dell agro aquileiese I predoni dell agro aquileiese è il titolo forte scelto dal Comitato per la Vita del Friuli rurale per un incontro che si terrà questa sera, alle 20, all auditorium San Marco di Palmanova. Spiega il presidente Aldevis Tibaldi: «In un altro Paese e in un altra Regione, l agro aquileiese sarebbe un motivo di orgoglio e una risorsa: ovvero una fonte di benessere e un caposaldo identitario. In Friuli, la Bassa sta invece diventando un imbarazzante ricettacolo del disordine: il luogo delle peggiori speculazioni e la sede delle infrastrutture più impattanti e disorganiche. Un convegno per mettere a fuoco l urgenza di misure di tutela». Interverranno i presidenti della Provincia di Gorizia Enrico Gherghetta e di Udine Pietro Fontanini, il docente universitario (Donau Universitat) Roberto Pirzio-Biroli e il ministro per l Ambiente della Carinzia Rolf Holub. Ospite della serata anche l architetto sloveno Fedja Klavora, impegnato sul fronte anti-elettrodotto. (m.d.m.) Box

6. I RISULTATI RELATIVI AGLI ENTI LOCALI

6. I RISULTATI RELATIVI AGLI ENTI LOCALI dell Ambiente del 6. I RISULTATI RELATIVI AGLI ENTI LOCALI In questo capitolo esporremo i risultati che ci sembrano di maggior interesse tra quelli emersi dall elaborazione dei dati restituitici dagli

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Il Sindaco presenta la sua Giunta

Il Sindaco presenta la sua Giunta Comunicato stampa Il Sindaco presenta la sua Giunta Il primo cittadino ha svelato i nomi e le deleghe degli assessori che comporranno la Giunta. «Scelte condivise ha commentato Checchi, adottate sulla

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA 2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA Discorso del Prefetto Angelo Tranfaglia Piazza Maggiore Bologna, 2 giugno 2013 Autorità, cittadini tutti di Bologna e della sua provincia, un cordiale saluto a tutti.

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

CALENDARIO DELLE OPERAZIONI ELETTORALI

CALENDARIO DELLE OPERAZIONI ELETTORALI PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROGETTO PER LO SVILUPPO DELLA RIFORMA ISTITUZIONALE ELEZIONE DEGLI ORGANI DEL COMUN GENERAL DE FASCIA COMUNI DI CAMPITELLO DI FASSA/CIAMPEDEL-CANAZEI/CIANACEI- MAZZIN/MAZIN-MOENA/MOENA-

Dettagli

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA Collegno, 17 novembre 2014 CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA PROPOSTA DI TRENO STORICO RIEVOCATIVO DA TORINO A UDINE progetto per la realizzazione di una tradotta militare rievocativa, da Torino a Udine

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n.

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 9^ legislatura Struttura amministrativa competente: Direzione Competitivita Sistemi Agroalimentari Presidente Luca Zaia Vicepresidente Marino Zorzato Assessori Renato Chisso Roberto Ciambetti Luca Coletto

Dettagli

COMUNE DI NORMA. Regolamento Comunale per lo svolgimento di manifestazioni temporanee. (approvato con delibera C.C. n 7 DEL 28/02/2007)

COMUNE DI NORMA. Regolamento Comunale per lo svolgimento di manifestazioni temporanee. (approvato con delibera C.C. n 7 DEL 28/02/2007) COMUNE DI NORMA Regolamento Comunale per lo svolgimento di manifestazioni temporanee (approvato con delibera C.C. n 7 DEL 28/02/2007) Articolo 1 SCOPI DEL REGOLAMENTO 1. L Amministrazione Comunale, in

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

Istituto per il Credito Sportivo

Istituto per il Credito Sportivo Istituto per il Credito Sportivo REGOLAMENTO SPAZI SPORTIVI SCOLASTICI CONTRIBUTI IN CONTO INTERESSI SUI MUTUI AGEVOLATI DELL ISTITUTO PER IL CREDITO SPORTIVO INDICE 1. Perché vengono concessi contributi

Dettagli

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 cosa significa diventare cittadino italiano? 7 come muoverti? 8 senza cittadinanza 9 devi sapere 11 Prefazione Cari ragazzi,

Dettagli

AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO

AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO Premessa Il Centro Servizi Culturali Santa Chiara propone annualmente una Stagione di Teatro che si compone di differenti

Dettagli

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Gruppo di Lavoro ITACA Regioni/Presidenza del Consiglio dei Ministri Aggiornamento 14 novembre 2011 Dipartimento

Dettagli

e p.c. Ai Docenti referenti per le Politiche Giovanili e la Partecipazione Studentesca LORO SEDI

e p.c. Ai Docenti referenti per le Politiche Giovanili e la Partecipazione Studentesca LORO SEDI Prot. Nr 11636 Vicenza, 25 settembre 2013 Cat.E8 Ai Sigg. Dirigenti Scolastici degli Istituti Superiori di II grado Statali e Paritari della Provincia di Vicenza e p.c. Ai Docenti referenti per le Politiche

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Comune di Pistoia REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PATROCINI O ALTRE UTILITA' ECONOMICHE A SOGGETTI RICHIEDENTI

Comune di Pistoia REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PATROCINI O ALTRE UTILITA' ECONOMICHE A SOGGETTI RICHIEDENTI Comune di Pistoia REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PATROCINI O ALTRE UTILITA' ECONOMICHE A SOGGETTI RICHIEDENTI Approvato con Deliberazione consiliare n 94 del 21 giugno 2004 INDICE Articolo

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE

COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE VISTO l art. 1, comma 639 della Legge 27 dicembre 2013, n. 147, che ha istituito, a decorrere dal 1 gennaio 2014, l imposta

Dettagli

y e Lo scambio sul posto cos è, come funziona e come viene calcolato. ire co www.vic-energy.com

y e Lo scambio sul posto cos è, come funziona e come viene calcolato. ire co www.vic-energy.com y e Lo scambio sul posto Guida per capire ire co cos è, come funziona e come viene calcolato. 1 Lo scambio sul posto fotovoltaico. Per capire cosa è e come funziona, lo scambio sul posto è necessario capire

Dettagli

LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper

LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper le famiglie in condizioni economiche precarie ROSIGNANO

Dettagli

La par condicio. Sintesi dei principali adempimenti per l emittenza radiotelevisiva locale

La par condicio. Sintesi dei principali adempimenti per l emittenza radiotelevisiva locale La par condicio Sintesi dei principali adempimenti per l emittenza radiotelevisiva locale Par condicio fonti normative Legge 515/93 (Disciplina delle campagne elettorali per l elezione alla Camera dei

Dettagli

Mercoledì 24 ottobre: PORTE APERTE ALLE CELEBRAZIONI TRIESTINE PROGRAMMATE PER LA GIORNATA MONDIALE DELLE NAZIONI UNITE

Mercoledì 24 ottobre: PORTE APERTE ALLE CELEBRAZIONI TRIESTINE PROGRAMMATE PER LA GIORNATA MONDIALE DELLE NAZIONI UNITE COMUNICATO STAMPA 17.10.2007 Con cortese preghiera di diffusione Mercoledì 24 ottobre: PORTE APERTE ALLE CELEBRAZIONI TRIESTINE PROGRAMMATE PER LA GIORNATA MONDIALE DELLE NAZIONI UNITE -Incontro pubblico

Dettagli

COMUNE DI ORBETELLO (Provincia di Grosseto)

COMUNE DI ORBETELLO (Provincia di Grosseto) COMUNE DI ORBETELLO (Provincia di Grosseto) REGOLAMENTO DI ISTITUZIONE DELLE POSIZIONI ORGANIZZATIVE Art. 1 - Area delle posizione organizzative 1. Nel rispetto dei criteri generali contenuti nelle disposizioni

Dettagli

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

la riorganizzazione della dev essere affrontata in Consiglio TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO

la riorganizzazione della dev essere affrontata in Consiglio TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO La riorganizzazione dell ospedale dev essere affrontata in Consiglio In Consiglio comunale si parlerà ancora di riorganizzazione ospedaliera.

Dettagli

Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe

Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe Anno Scolastico 2013-2014 PERSONE IN CAMMINO OLTRE LE FRONTIERE PER RICONQUISTARE IL FUTURO Premessa Il Concorso Sulle vie dell Europa è promosso

Dettagli

Durc online: dal 1 luglio nuova procedura di verifica della regolarita' contributiva

Durc online: dal 1 luglio nuova procedura di verifica della regolarita' contributiva RASSEGNA STAMPA UNISANNIO 02/07/2015 Indice Il Sannio Quotidiano 1 Unisannio Atenei campani, il rettore Filippo de Rossi al vertice Il Mattino 2 Unisannio Coordinamento atenei campani: de Rossi al vertice

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

S T A T U T O ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA. Affiliata FIPSAS - CONI

S T A T U T O ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA. Affiliata FIPSAS - CONI S T A T U T O Art. 1 - Al fine di collaborare con g1i Organi preposti alla tutele dell ambiente lagunare, nonché per conservare e razionalizzare le attività sportive che in esso vengono svolte durante

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

Progetto: Dai colore ai tuoi sogni

Progetto: Dai colore ai tuoi sogni Progetto: Dai colore ai tuoi sogni Un po di storia Il seme dell affido è germogliato in casa Tagliapietra nel lontano 1984 su un esigenza di affido consensuale in ambito parrocchiale. Questo seme ha cominciato

Dettagli

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio IL FESTIVAL Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio della Tuscia ma con una forte vocazione internazionale, premiato al Jazzit Awards come

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA AL LAVORO 25 maggio 2015 San Michele all Adige 3 e 4 giugno 2015 Rovereto Progetto dell associazione culturale Artea di Rovereto in collaborazione con

Dettagli

Autorizzazione per l'anno 2015 all'emissione della bollettazione in acconto per il primo semestre da parte del soggetto gestore AMA

Autorizzazione per l'anno 2015 all'emissione della bollettazione in acconto per il primo semestre da parte del soggetto gestore AMA Protocollo RC n. 4480/15 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 20 FEBBRAIO 2015) L anno duemilaquindici, il giorno di venerdì venti del mese di febbraio, alle ore

Dettagli

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione.

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. MICHELE EMILIANO Sindaco del Comune di Bari 12 maggio 2006 Innanzitutto benvenuti a tutti i nostri

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Anche quest anno il tema di E state insieme si pone in continuità con gli anni precedenti! Vi ricordate come si chiamavano e qual era il tema? Velocemente li

Dettagli

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 C 1 I V I T A S E M P L I T Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 SCUOLA CIVICA DI MUSICA DI TEMPIO PAUSANIA In collaborazione con i comuni

Dettagli

Fondazione Teatri delle Dolomiti

Fondazione Teatri delle Dolomiti Fondazione Teatri delle Dolomiti REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE D USO DEL TEATRO COMUNALE DI BELLUNO Il presente Regolamento disciplina le modalità di fruizione del Teatro Comunale da parte di terzi approvato

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA CORRETTA REGISTRAZIONE AL SITO PER POTER ACCEDERE ALL'AREA PRIVATA E PER L INSERIMENTO DELLE ISCRIZIONI.

ISTRUZIONI PER LA CORRETTA REGISTRAZIONE AL SITO PER POTER ACCEDERE ALL'AREA PRIVATA E PER L INSERIMENTO DELLE ISCRIZIONI. ISTRUZIONI PER LA CORRETTA REGISTRAZIONE AL SITO PER POTER ACCEDERE ALL'AREA PRIVATA E PER L INSERIMENTO DELLE ISCRIZIONI. REGISTRAZIONE: Cliccare su Registrati La procedura di registrazione prevede tre

Dettagli

ALBA PRIVATE EQUITY S.P.A. www.alba-pe.com

ALBA PRIVATE EQUITY S.P.A. www.alba-pe.com ALBA PRIVATE EQUITY S.P.A. www.alba-pe.com RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLE PROPOSTE CONCERNENTI LE MATERIE POSTE ALL ORDINE DEL GIORNO DELLA ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DEL

Dettagli

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA N. 37 del 16.12.2013 OGGETTO: Legge Regionale N. 1 Del 03/01/1986, Art. 8. Alienazione di terreni di proprietà collettiva di uso civico edificati o edificabili.

Dettagli

Si parla di noi. Si gira in Toscana. Iniziative ed eventi

Si parla di noi. Si gira in Toscana. Iniziative ed eventi INDICE RASSEGNA STAMPA Si parla di noi Repubblica Firenze 27/03/2014 p. XIV KOREA FILM FESTIVAL 1 Nazione Massa Carrara Si gira in Toscana 27/03/2014 p. 26 Si cercano attori e comparse per un film che

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO

SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO Il disegno di legge 1212 Disposizioni sulle Città metropolitane, sulle Province, sulle unioni e fusioni di Comuni approvato dal Senato ha

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Notte Europea dei Ricercatori a L Aquila il 26 settembre

Notte Europea dei Ricercatori a L Aquila il 26 settembre giovedì, luglio 10th, 2014 10:06 AM Contatti Meteo Attualita Esteri Politica Economia e Finanza Cultura e Spettacolo Scienza e medicina PANDORA laboratori di visioni Notte Europea dei Ricercatori a L Aquila

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

OSSERVATORIO NORD EST. Il Nord Est indipendentista ma anche italiano

OSSERVATORIO NORD EST. Il Nord Est indipendentista ma anche italiano OSSERVATORIO NORD EST Il Nord Est indipendentista ma anche italiano Il Gazzettino, 17.03.2015 NOTA INFORMATIVA L'Osservatorio sul Nord Est è curato da Demos & Pi per Il Gazzettino. Il sondaggio è stato

Dettagli

REGOLAMENTO MODALITA PER L UTILIZZO E LA CONCESSIONE IN USO DI SPAZI DEL COMPLESSO MONUMENTALE DI PALAZZO MARCHESALE

REGOLAMENTO MODALITA PER L UTILIZZO E LA CONCESSIONE IN USO DI SPAZI DEL COMPLESSO MONUMENTALE DI PALAZZO MARCHESALE REGOLAMENTO MODALITA PER L UTILIZZO E LA CONCESSIONE IN USO DI SPAZI DEL COMPLESSO MONUMENTALE DI PALAZZO MARCHESALE REGOLAMENTO MODALITA PER L UTILIZZO E LA CONCESSIONE IN USO DI SPAZI DEL COMPLESSO MONUMENTALE

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente)

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) TU Per San Lazzaro Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) Territorio: Urbanistica: Cosa: Agevolazioni per la riqualificazione dell esistente:

Dettagli

Le regole essenziali per raccogliere le firme per i referendum

Le regole essenziali per raccogliere le firme per i referendum Le regole essenziali per raccogliere le firme per i referendum La prima operazione da fare, una volta ricevuti i moduli per la raccolta, è quella della Vidimazione. La vidimazione. Viene effettuata dal

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME ART. 1 Oggetto Il presente regolamento disciplina le procedure per la trasformazione dei rapporti di lavoro da tempo pieno a tempo parziale dei dipendenti

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA COMMISSIONE COMUNALE DI CONTROLLO DI CUI ALL ART. 15 DELLO STATUTO

REGOLAMENTO DELLA COMMISSIONE COMUNALE DI CONTROLLO DI CUI ALL ART. 15 DELLO STATUTO COMUNE di SAN COLOMBANO AL LAMBRO BORGO INSIGNE (Titolo Araldico) Provincia di MILANO REGOLAMENTO DELLA COMMISSIONE COMUNALE DI CONTROLLO DI CUI ALL ART. 15 DELLO STATUTO (Approvato con delibera del Consiglio

Dettagli

Fondo per lo sviluppo della produzione audiovisiva Preambolo

Fondo per lo sviluppo della produzione audiovisiva Preambolo Fondo per lo sviluppo della produzione audiovisiva Preambolo La Regione autonoma Valle d Aosta promuove e sostiene nel rispetto della normativa europea il settore cinematografico, audiovisivo e multimediale,

Dettagli

abbonamenti 2015.2016

abbonamenti 2015.2016 abbonamenti 2015.2016 FARE DEL NOSTRO STADIO UNA FORTEZZA Caro Interista, San Siro e piu bello quando ci sei tu, io lo so bene. L ho visto vibrare nelle sue notti piu belle. Ho sentito la spinta, la voglia

Dettagli

ORGANIZZA Corsa podistica non competitiva su strada di km. 6.

ORGANIZZA Corsa podistica non competitiva su strada di km. 6. ASSOCIAZIONE MEZZAMARATONA DEL GIUDICATO DI ORISTANO REGOLAMENTO CORSA PODISTICA NON COMPETITIVA SU STRADA L Associazione MEZZAMARATONA DEL GIUDICATO DI ORISTANO, con il patrocinio del Comune e della Provincia

Dettagli

TBLUE SAUNA MILANO ASSOCIAZIONE RICREATIVA CULTURALE

TBLUE SAUNA MILANO ASSOCIAZIONE RICREATIVA CULTURALE STATUTO CIRCOLO TBLUE Art. 1 COSTITUZIONE - SEDE E costituito, come associazione culturale ricreativa non riconosciuta ai sensi dell art 36 e ss. Codice Civile ed art. 148 comma 3 D.P.R. 917/1986 (T.U.I.R.),

Dettagli

El lugar de las fresas

El lugar de las fresas El lugar de las fresas Il luogo delle fragole Un anziana contadina italiana dedita al lavoro, un immigrato marrocchino appena arrivato in Italia, una giovane cineasta spagnola; Da un incontro casuale al

Dettagli

STATUTO del CNCP. Associazione CNCP: Coordinamento Nazionale Counsellor Professionisti

STATUTO del CNCP. Associazione CNCP: Coordinamento Nazionale Counsellor Professionisti STATUTO del CNCP Associazione CNCP: Coordinamento Nazionale Counsellor Professionisti ARTICOLO 1 DENOMINAZIONE E costituita ai sensi degli articoli 36 e seguenti del codice civile un Associazione di rappresentanza,

Dettagli

16 Tronchetti - esercizi per busto. 17 Sbarre per potenziamento. 21 Tronchetti per tonificazione

16 Tronchetti - esercizi per busto. 17 Sbarre per potenziamento. 21 Tronchetti per tonificazione Riscaldamento Anello Anello Anello 1 2 3 1 25 2 24 23 22 3 4 21 20 5 6 7 18 8 9 10 15 11 12 13 14 19 17 16 Defaticamento 1 2 3 4 Piattaforme per stiramento arti inferiori Twister per tonificazione busto

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

COMUNE DI MULAZZO PROVINCIA DI MASSA CARRARA

COMUNE DI MULAZZO PROVINCIA DI MASSA CARRARA COMUNE DI MULAZZO PROVINCIA DI MASSA CARRARA REGOLAMENTO COMUNALE per la disciplina della concessione di sovvenzioni, contributi, sussidi ed ausili finanziari e l attribuzione di vantaggi economici 1 CAPO

Dettagli

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI di Giulia Caminiti Sommario: 1. Premessa. 2. La politica di coesione. 3. Fondi a gestione diretta. 4. Fondi a gestione indiretta. 5. Conclusioni.

Dettagli

Bando speciale BORSE LAVORO 2015

Bando speciale BORSE LAVORO 2015 Bando speciale BORSE LAVORO 2015 PREMESSA La Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia considera la mancanza di occasioni di lavoro per i giovani, in misura non più conosciuta da decenni, come

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

RFI:Informativa e invio documentazione. Verbale di accordo e comunicato unitario. Convocazione comitato di settore

RFI:Informativa e invio documentazione. Verbale di accordo e comunicato unitario. Convocazione comitato di settore ATTIVITA FERROVIARIE RFI:Informativa e invio documentazione ACI GLOBALE Verbale di accordo e comunicato unitario AUTONOLEGGIO Comunicato unitario di proclamazione sciopero TRASPORTO MERCI LOGISTICA AUTOSTRADE

Dettagli

QUALITÀ DELLE ACQUE POTABILI. Elena Pezzetta ARPA FVG Laboratorio Unico Multisito Anna Lutman Laboratorio Unico Multisito - Udine

QUALITÀ DELLE ACQUE POTABILI. Elena Pezzetta ARPA FVG Laboratorio Unico Multisito Anna Lutman Laboratorio Unico Multisito - Udine AMBIENTE, SALUTE E QUALITÀ DELLA VITA 148 QUALITÀ DELLE ACQUE POTABILI La maggior parte dei grandi acquedotti attingono e distribuiscono acqua di elevata qualità (nitrati inferiori a 10 mg/l). Solo alcune

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

Comune di Fusignano ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa. Sottoreport Comune

Comune di Fusignano ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa. Sottoreport Comune CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: AREA AMMINISTRATIVA RESPONSABILE: GIANGRANDI TIZIANA 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa 1 UFFICIO SEGRETERIA

Dettagli

La cooperativa Fai compie 30 anni

La cooperativa Fai compie 30 anni Anziani e assistenza La cooperativa Fai compie 30 anni TRENTO Fai, la prima cooperativa sociale che si occupa di assistenza domiciliare in Trentino, si prepara a festeggiare ben 30 anni di attività. Sabato

Dettagli

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AL VIA LA CAMPAGNA AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO 1. ESSERE UN AGRONOMO E FORESTALE WAA for EXPO2015 Il grande appuntamento dell EXPO MILANO 2015 dal

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

I Militari possono far politica?

I Militari possono far politica? I Militari possono far politica? Il personale in servizio attivo delle Forze Armate (Esercito, Marina, Aeronautica, Arma dei Carabinieri e Guardia di Finanza) può fare politica? Siccome ci sono tanti mestatori,

Dettagli

La Sua Salute e il Suo Benessere

La Sua Salute e il Suo Benessere La Sua Salute e il Suo Benessere ISTRUZIONI: Questo questionario intende valutare cosa Lei pensa della Sua salute. Le informazioni raccolte permetteranno di essere sempre aggiornati su come si sente e

Dettagli

LA CONFERENZA UNIFICATA

LA CONFERENZA UNIFICATA Intesa tra il Governo e le Regioni e Province autonome di Trento e Bolzano e gli Enti locali sulla ripartizione del Fondo nazionale per le politiche giovanili di cui all art. 19, comma 2, del decreto legge

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

Trieste, 25 ottobre 2006

Trieste, 25 ottobre 2006 Trieste, 25 ottobre 2006 PRESENTAZIONE DEL BILANCIO DI SOSTENIBILITÀ 2005 DEL GRUPPO GENERALI AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITA DI TRIESTE INTERVENTO DELL AMMINISTRATORE DELEGATO GIOVANNI PERISSINOTTO Vorrei

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana Edizione giugno 2014 IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 perchè diventare cittadini italiani?

Dettagli

STATUTO FONDAZIONE ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI CASERTA

STATUTO FONDAZIONE ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI CASERTA STATUTO FONDAZIONE ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI CASERTA 1. A norma degli articoli 14 e seguenti del Codice Civile è costituita la Fondazione dell

Dettagli