COMUNE DI MONTALE. (Provincia di Pistoia) SCHEMA DI CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI MONTALE E L ASSOCIAZIONE PER IL SUPPORTO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI MONTALE. (Provincia di Pistoia) SCHEMA DI CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI MONTALE E L ASSOCIAZIONE PER IL SUPPORTO"

Transcript

1 COMUNE DI MONTALE (Provincia di Pistoia) SCHEMA DI CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI MONTALE E L ASSOCIAZIONE PER IL SUPPORTO ALLA GESTIONE DEL VERDE PUBBLICO DI. Rep. L'anno Duemila, addì del mese di in Montale nella sede comunale; FRA il Sig., nato a il il quale, nella sua qualità di Responsabile del Servizio Funzionale 4/A Lavori Pubblici e Tutela Ambientale del Comune di Montale (PT), con sede in Via A. Gramsci n C.F P.I , nell esclusivo interesse del quale interviene alla stipula del presente atto, ai sensi dell art. 107 del D. Lgs. n. 267/2000; E il Sig., nato a (PT) il C.F., il quale, nella sua qualità di Presidente protempore dell Associazione di promozione sociale / Pro Loco Fognano P.IVA dichiara di agire esclusivamente in nome e per conto della Associazione che egli rappresenta. PREMESSO - CHE l Associazione, con richiesta in data assunta al prot. in data n. di questo Comune, ha manifestato la volontà di gestire lo spazio adibito a 1

2 , il tutto ubicato nella ; - CHE con determinazione n. del è stato approvato lo schema di convenzione; Le parti come sopra costituite e generalizzate convengono e stipulano quanto appresso: ART. 1 La premessa narrativa forma parte integrante e sostanziale del presente atto. ART. 2 1) Il Comune di Montale affida il supporto alla gestione alla Associazione/ di promozione sociale, in seguito denominata "Associazione", dell'area adibita a denominato di proprietà comunale ubicata nella e sul quale insistono, il tutto come meglio individuato nella planimetria allegata ove l area interessata risulta colorata in rosso. ART. 3 1) Sarà compito dell Associazione avere cura della manutenzione e pulizia ordinaria dell'intero impianto ed in particolare: delle seguenti attività:. 2) Eventuali danni arrecati alle strutture affidate in gestione, solo se determinati per incuria imputabile all Associazione, saranno posti a carico della stessa. 3) L'associazione garantisce: - che i volontari inseriti nelle attività convenzionate sono in possesso delle cognizioni tecniche e pratiche necessarie allo svolgimento degli interventi e si impegna a fornire ai volontari le dotazioni strumentali necessarie a far 2

3 fronte agli impegni assunti. - che i volontari inseriti nelle attività sono coperti da assicurazione contro infortuni, malattie connesse allo svolgimento delle attività convenzionate e per la responsabilità civile verso terzi. L Amministrazione comunale è liberata da qualunque responsabilità per danni causati a terzi e operatori e danni arrecati a cose, nello svolgimento delle attività di cui alla presente convenzione, con ampio diritto di rivalsa nei confronti dell Associazione. ART. 4 1) Sarà compito dell Associazione verificare che i frequentatori del tengano un comportamento ispirato al civismo. 2) Tutta l'area dovrà essere sempre aperta a chiunque previa l'osservanza delle suddette norme. 3) L Associazione è tenuta a dare immediata comunicazione all'amministrazione Comunale di qualsiasi incidente e/o situazione anomala che si verificasse nel corso della gestione. ART. 5 1) Spetta all Associazione la gestione del verde e degli arredi e nel contempo si impegna: a) a disporre le verifiche necessarie per la perfetta funzionalità delle aree oggetto della presente convenzione; b) a gestire e curare le aree oggetto della presente convenzione; c) a segnalare e proporre tempestivamente al Comune eventuali interventi di manutenzione straordinaria che restano di competenza del Comune stesso. ART. 6 3

4 1) L'Amministrazione Comunale si riserva la facoltà di intervenire in qualsiasi momento presso il suddetto impianto comunale per il controllo della corretta applicazione di quanto stabilito con il presente atto. ART. 7 1) Il Comune di Montale si riserva la facoltà di rescindere la presente convenzione mediante semplice denuncia senza bisogno di messa in mora qualora l Associazione manchi ai patti convenuti o dimostri negligenza sulla condotta dei beni. 2) L associazione si riserva di rescindere la presente convenzione mediante semplice denuncia qualora il Comune di Montale manchi ai patti convenuti in particolare riferendosi a quelli previsti dall art. 11. ART. 8 1) Per quanto non previsto nel presente atto verranno applicate le norme di Legge vigenti in materia. ART. 9 1) La presente convenzione ha la validità triennale decorrenti dalla data odierna. ART. 10 1) Per tutta la durata della convenzione l Associazione ha la facoltà di attivare collaborazioni con altre associazioni e/o sponsor per il regolare mantenimento dello spazio in uso. Sono comunque vietate forme permanenti di pubblicità. 2) Per tutta la durata della convenzione l Associazione ha il diritto di essere tempestivamente informata (almeno 10 giorni prima) dall Amministrazione 4

5 Comunale qualora lo spazio oggetto della convenzione venga richiesto per manifestazioni o altre attività sia del Comune di Montale che di altre associazioni richiedenti lo spazio. Nei suddetti casi è obbligo dell Amministrazione Comunale informare i richiedenti di restituire l area nelle stesse condizioni d uso di quando è stata loro affidata. Resta sottinteso che nell eventuale concomitanza di date sarà diritto dell Amministrazione Comunale decidere gli affidamenti. ART. 11 1) Per la manutenzione e pulizia ordinaria dell intero impianto, come meglio specificato al precedente art. 3, sarà corrisposto all Associazione un contributo per le spese annualmente sostenute fino ad un massimo di Euro per lo svolgimento dell attività oggetto della presente convenzione, comunque resa a titolo gratuito. 2) Nel computo delle spese sostenute potranno essere rendicontate le seguenti voci: - numero degli interventi di taglio erba, potatura, pulizia dell area effettuate nell anno; - spese per la copertura assicurativa dei volontari di cui al precedente art.3; - spese per acquisto materiali di consumo per minuto mantenimento e per interventi attinenti alla minuta manutenzione di impianti, attrezzature, arredi fissi, recinzioni, ecc. presenti nelle aree affidate in gestione; - spese per eventuale acquisto concimi; - spese vive dei volontari, attrezzature, vestiario, trasporti (benzina e rimborso spese per trasporto pubblico), ecc.; 5

6 - spese per il conferimento a discarica dei materiali di risulta provenienti dalla manutenzione delle aree verdi; - spese generali attinenti alla specifica attività. 3) Il Comune provvederà a liquidare il rimborso spese assegnato sulla base del rendiconto delle spese sostenute da parte dell associazione, accompagnato dalla relativa documentazione fiscale, previo riscontro da parte del competente ufficio tecnico del rispetto pieno e totale della presente convenzione. 5) L Associazione assume tutti gli obblighi di tracciabilità dei flussi finanziari di cui all articolo 3 della legge 13 agosto 2010 n. 136 e successive modifiche. Il C.I.G. relativo alla presente convenzione, da indicare su tutti i movimenti finanziari, è il seguente:. 6) Tutte le spese inerenti la presente convenzione, sia precedenti che conseguenti comprensive della registrazione sono a completo ed esclusivo carico dell Associazione, la quale, senza riserve, interamente se le assume. LETTO, APPROVATO E SOTTOSCRITTO PER L'AMMINISTRAZIONE COMUNALE IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FUNZIONALE 4/A Per L ASSOCIAZIONE - PRO LOCO IL PRESIDENTE 6

COMUNE DI MONTALE. Provincia di Pistoia OGGETTO: LAVORI DI SISTEMAZIONE DEL GIARDINO MONUMENTALE CON ALLESTIMENTO DEL PROGETTO DEL

COMUNE DI MONTALE. Provincia di Pistoia OGGETTO: LAVORI DI SISTEMAZIONE DEL GIARDINO MONUMENTALE CON ALLESTIMENTO DEL PROGETTO DEL COMUNE DI MONTALE Provincia di Pistoia OGGETTO: LAVORI DI SISTEMAZIONE DEL GIARDINO MONUMENTALE CON ALLESTIMENTO DEL PROGETTO DEL GIARDINO DEL XXI SEC VILLA CASTELLO SMILEA MONTALE CAPOLUOGO. REP. 2/2015

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COPIA COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA DELIBERAZIONE N. 25 in data: 21.05.2013 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: COMODATO D'USO GRATUITO A FAVORE DEL COMITATO AUTONOMO

Dettagli

SCHEMA DI CONVENZIONE DI GESTIONE PALESTRA DI ARRAMPICATA SPORTIVA TRA IL COMUNE DI FARA SAN MARTINO E, PER ANNI TRE

SCHEMA DI CONVENZIONE DI GESTIONE PALESTRA DI ARRAMPICATA SPORTIVA TRA IL COMUNE DI FARA SAN MARTINO E, PER ANNI TRE SCHEMA DI CONVENZIONE DI GESTIONE PALESTRA DI ARRAMPICATA SPORTIVA TRA IL COMUNE DI FARA SAN MARTINO E, PER ANNI TRE Con la presente convenzione, tra le sottoscritte parti: o Comune di FARA SAN MARTINO,

Dettagli

COMUNE di CUTIGLIANO Prov. di Pistoia

COMUNE di CUTIGLIANO Prov. di Pistoia COMUNE di CUTIGLIANO Prov. di Pistoia CONVENZIONE FRA IL COMUNE DI CUTIGLIANO E PRO LOCO DI CUTIGLIANO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DENOMINATO CENTRO ANIMAZIONE ESTIVO. ANNO 2014 Rep. 478 L anno duemillaquattordici

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA PREMESSO

REPUBBLICA ITALIANA PREMESSO 1 REPERTORIO N.... RACCOLTA N... CONVENZIONE TRA COMUNE DI TERNO D'ISOLA E PARROCCHIA SAN VITTORE MARTIRE DEL 08/05/2008 rep. 726 MODIFICA DELL ALLEGATO REGOLAMENTO D'USO DELL'AREA PARCHEGGIO DI VIA MILANO

Dettagli

UTILIZZO STRUTTURA CENTRO POLIFUNZIONALE

UTILIZZO STRUTTURA CENTRO POLIFUNZIONALE COMUNE DI PODENZANA REGOLAMENTO UTILIZZO STRUTTURA CENTRO POLIFUNZIONALE APPROVATO DAL CONSIGLIO COMUNALE N. 26 DEL 25/11/2013 1 Il Centro di Aggregazione Polifunzionale è costituito da un immobile a due

Dettagli

REGOLAMENTO MATRIMONIO CIVILE

REGOLAMENTO MATRIMONIO CIVILE COMUNE DI POIRINO Provincia di Torino Tel. 011-945.01.14 - Fax 011-945.02.35 P.IVA 02007520014 www.comune.poirino.to.it REGOLAMENTO MATRIMONIO CIVILE Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale

Dettagli

COMUNE DI CAMPI BISENZIO (Città Metropolitana di Firenze)

COMUNE DI CAMPI BISENZIO (Città Metropolitana di Firenze) COMUNE DI CAMPI BISENZIO (Città Metropolitana di Firenze) Rep. n. SCRITTURA PRIVATA PER L'AFFIDAMENTO TEMPORANEO DELLA GESTIONE DELL MPIANTO SPORTIVO DENOMINATO STADIO COMUNALE LANCIOTTO BALLERINI, IN

Dettagli

COMUNE DI TAIBON AGORDINO Provincia di Belluno

COMUNE DI TAIBON AGORDINO Provincia di Belluno COMUNE DI TAIBON AGORDINO Provincia di Belluno COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 30 del 30.04.2015 OGGETTO: Approvazione convenzione tra il Comune di Taibon Agordino e l Associazione

Dettagli

COMUNE DI SAN MARTINO BUON ALBERGO PROVINCIA DI VERONA CONCESSIONE D USO SALA CIVICA DI VIA ADAMELLO N. 10/C A

COMUNE DI SAN MARTINO BUON ALBERGO PROVINCIA DI VERONA CONCESSIONE D USO SALA CIVICA DI VIA ADAMELLO N. 10/C A COMUNE DI SAN MARTINO BUON ALBERGO PROVINCIA DI VERONA Reg. interno n. CONCESSIONE D USO SALA CIVICA DI VIA ADAMELLO N. 10/C A FAVORE DELL AVIS COMUNALE DI SAN MARTINO BUON ALBERGO (VR) ASSOCIAZIONE VOLONTARI

Dettagli

COMUNE DI RIGNANO SULL ARNO PROVINCIA DI FIRENZE. Rep. n. 3151 SCHEMA DI CONVENZIONE TRA COMUNE E ASSOCIAZIONE ORSI DEL

COMUNE DI RIGNANO SULL ARNO PROVINCIA DI FIRENZE. Rep. n. 3151 SCHEMA DI CONVENZIONE TRA COMUNE E ASSOCIAZIONE ORSI DEL COMUNE DI RIGNANO SULL ARNO PROVINCIA DI FIRENZE Rep. n. 3151 SCHEMA DI CONVENZIONE TRA COMUNE E ASSOCIAZIONE ORSI DEL TIRRENO PER GESTIONE AREA SGAMBAMENTO CANI L'anno duemilaquindici, il giorno 26 (ventisei)

Dettagli

CONVENZIONE DI CONCESSIONE D USO DI LOCALI DI PROPRIETA DELL AMMINISTRAZIONE COMUNALE. L anno 2012, TRA

CONVENZIONE DI CONCESSIONE D USO DI LOCALI DI PROPRIETA DELL AMMINISTRAZIONE COMUNALE. L anno 2012, TRA Allegato alla D.G. N. 55 DEL 30/03/2012 CONVENZIONE DI CONCESSIONE D USO DI LOCALI DI PROPRIETA DELL AMMINISTRAZIONE COMUNALE L anno 2012, TRA Il COMUNE DI CASTEL MAGGIORE, (codice fiscale 00819880378)

Dettagli

AZIENDA TERRITORIALE DI EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VERONA CONTRATTO DI APPALTO

AZIENDA TERRITORIALE DI EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VERONA CONTRATTO DI APPALTO AZIENDA TERRITORIALE DI EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VERONA CONTRATTO DI APPALTO mediante scrittura privata per l affidamento del servizio triennale di brokeraggio assicurativo a favore dell

Dettagli

COMUNE DI SAN MARTINO IN RIO Provincia di Reggio Emilia COPIA DI DETERMINAZIONE SERVIZI TECNICI

COMUNE DI SAN MARTINO IN RIO Provincia di Reggio Emilia COPIA DI DETERMINAZIONE SERVIZI TECNICI COMUNE DI SAN MARTINO IN RIO Provincia di Reggio Emilia COPIA DI DETERMINAZIONE SERVIZI TECNICI Numero 154 Del 22-12-03 Reg. generale 610 Oggetto: ROCCA ESTENSE. SISTEMA ANTINCENDIO E SISTEMA DI SICUREZZA.

Dettagli

MODALITÀ DI AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DI AREE VERDI PUBBLICHE COMUNALI

MODALITÀ DI AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DI AREE VERDI PUBBLICHE COMUNALI MODALITÀ DI AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DI AREE VERDI PUBBLICHE COMUNALI Art. 1 Premessa L'Amministrazione Comunale riconoscendo l'importante valore sociale del patrimonio verde cittadino, che

Dettagli

MODALITÀ DI UTILIZZO DELLA SALA PROVE MUSICALE del Centro d Aggregazione Giovanile Via Giardini n. 31- Zoppola

MODALITÀ DI UTILIZZO DELLA SALA PROVE MUSICALE del Centro d Aggregazione Giovanile Via Giardini n. 31- Zoppola MODALITÀ DI UTILIZZO DELLA SALA PROVE MUSICALE del Centro d Aggregazione Giovanile Via Giardini n. 31- Zoppola (approvate con delibera della Giunta Comunale n. 190 del 28.09.2009) Premessa Il Comune di

Dettagli

SCHEMA CONVENZIONE TRA L UNIONE LOMBARDA DEI COMUNI OGLIO- CIRIA E L ASSOCIAZIONE PRO LOCO E SOLIDARIETA DI SCANDOLARA RIPA D OGLIO

SCHEMA CONVENZIONE TRA L UNIONE LOMBARDA DEI COMUNI OGLIO- CIRIA E L ASSOCIAZIONE PRO LOCO E SOLIDARIETA DI SCANDOLARA RIPA D OGLIO Allegato alla deliberazione G.U. n. 111 del 29.12.2014 SCHEMA CONVENZIONE TRA L UNIONE LOMBARDA DEI COMUNI OGLIO- CIRIA E L ASSOCIAZIONE PRO LOCO E SOLIDARIETA DI SCANDOLARA RIPA D OGLIO Il giorno ventinove

Dettagli

Comune di Rapallo Provincia di Genova

Comune di Rapallo Provincia di Genova Comune di Rapallo Provincia di Genova AREA VI - POLIZIA MUNICIPALE Determina n. 01057 del 19/11/2013 Oggetto: APPROVAZIONE DELLA CONVENZIONE PER LA DISCIPLINA DEI RAPPORTI TRA IL COMUNE DI RAPALLO E L'ASSOCIAZIONE

Dettagli

schema di CONTRATTO DI LOCAZIONE IMMOBILE AD USO STUDIO MEDICO SABBIONARA, STUDIO MEDICO N. 2

schema di CONTRATTO DI LOCAZIONE IMMOBILE AD USO STUDIO MEDICO SABBIONARA, STUDIO MEDICO N. 2 COMUNE DI AVIO Provincia di Trento Rep. n. - Atti Privati soggetti a registrazione schema di CONTRATTO DI LOCAZIONE IMMOBILE AD USO STUDIO MEDICO SABBIONARA, STUDIO MEDICO N. 2 omissis Tutto ciò premesso

Dettagli

Rep. n.. del. / Prot. n. del. - l Agenzia del Demanio Direzione Regionale Emilia-Romagna, nella persona di ---

Rep. n.. del. / Prot. n. del. - l Agenzia del Demanio Direzione Regionale Emilia-Romagna, nella persona di --- All. 2 CONTRATTO DI LOCAZIONE DI IMMOBILE AD USO DIVERSO DALL ABITATIVO (D.P.R. 296 del 13/09/2005) Rep. n.. del. / Prot. n. del L anno duemilatredici il giorno del mese di, in Bologna, Piazza Malpighi

Dettagli

Convenzione per il trattamento e smaltimento dei rifiuti non pericolosi L anno duemilaquattordici, il giorno del mese di, tra i sottoscritti: -

Convenzione per il trattamento e smaltimento dei rifiuti non pericolosi L anno duemilaquattordici, il giorno del mese di, tra i sottoscritti: - Convenzione per il trattamento e smaltimento dei rifiuti non pericolosi L anno duemilaquattordici, il giorno del mese di, tra i sottoscritti: - SICULA TRASPORTI S.R.L., con sede a Catania in Via Antonino

Dettagli

CITTA DI SPINEA c.a.p. 30038 Provincia di Venezia

CITTA DI SPINEA c.a.p. 30038 Provincia di Venezia CITTA DI SPINEA c.a.p. 30038 Provincia di Venezia SERVIZIO PERSONALE ED ORGANIZZAZIONE CONVENZIONE PER LA GESTIONE DI SERVIZI DI SUSSIDIARIETA L anno il giorno del mese di. tra Il Comune di Spinea, di

Dettagli

Oggetto: Approvazione del regolamento comunale per l utilizzo dei locali individuati dalla Giunta municipale per la celebrazione dei matrimoni.

Oggetto: Approvazione del regolamento comunale per l utilizzo dei locali individuati dalla Giunta municipale per la celebrazione dei matrimoni. Oggetto: Approvazione del regolamento comunale per l utilizzo dei locali individuati dalla Giunta municipale per la celebrazione dei matrimoni. IL CONSIGLIO COMUNALE VISTA la deliberazione giuntale n.

Dettagli

Regolamento per l utilizzo delle aree verdi comunali e di libero accesso ;

Regolamento per l utilizzo delle aree verdi comunali e di libero accesso ; Allegato A RICHIESTA AFFIDAMENTO AREE VERDI COMUNALI E RIDUZIONE TARES OGGETTO: Richiesta affidamento area verde comunale e riduzione TARES. Il sottoscritto.. nato a il.. residente a in Via.. n... CHIEDE

Dettagli

Provincia di Bergamo CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ACCOMPAGNAMENTO DEGLI ALUNNI DELLA SCUOLA DELL INFANZIA DURANTE IL TRASPORTO

Provincia di Bergamo CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ACCOMPAGNAMENTO DEGLI ALUNNI DELLA SCUOLA DELL INFANZIA DURANTE IL TRASPORTO COMUNE DI CALCIO REP. N. Provincia di Bergamo CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ACCOMPAGNAMENTO DEGLI ALUNNI DELLA SCUOLA DELL INFANZIA DURANTE IL TRASPORTO SCOLASTICO ANNI 2010/2011/2012-

Dettagli

Convenzione bonifica, rimozione e smaltimento piccole quantità materiali contenenti amianto

Convenzione bonifica, rimozione e smaltimento piccole quantità materiali contenenti amianto Convenzione bonifica, rimozione e smaltimento piccole quantità materiali contenenti amianto SCHEMA di Contratto d'appalto tipo CONTRATTO D APPALTO TRA Il sig. nato a il e residente a C.F. in seguito denominato

Dettagli

COMUNE DI CAMPI BISENZIO. Provincia di Firenze CONVENZIONE TRA COMUNE DI CAMPI BISENZIO E L ASSOCIAZIONE COMUNALE

COMUNE DI CAMPI BISENZIO. Provincia di Firenze CONVENZIONE TRA COMUNE DI CAMPI BISENZIO E L ASSOCIAZIONE COMUNALE COMUNE DI CAMPI BISENZIO Provincia di Firenze Rep. n. CONVENZIONE TRA COMUNE DI CAMPI BISENZIO E L ASSOCIAZIONE COMUNALE ANZIANI PER IL VOLONTARIATO ONLUS DI CAMPI BISENZIO PER ATTIVITÀ VARIE DI NATURA

Dettagli

CAORLE PATRIMONIO s.r.l. Socio Unico soggetta ad attività di direzione e coordinamento da parte del Comune. di Caorle

CAORLE PATRIMONIO s.r.l. Socio Unico soggetta ad attività di direzione e coordinamento da parte del Comune. di Caorle Allegato E CAORLE PATRIMONIO s.r.l. Socio Unico soggetta ad attività di direzione e coordinamento da parte del Comune di Caorle (Provincia di Venezia) LOCAZIONE STRUTTURA IMPIANTO DISTRIBUZIONE CARBURANTI

Dettagli

Atto esente da bollo e imposta di registro ai sensi dell art. 8 L. 266/1991 SCHEMA DI CONVENZIONE PER IL TRASPORTO, IL RICOVERO, LA

Atto esente da bollo e imposta di registro ai sensi dell art. 8 L. 266/1991 SCHEMA DI CONVENZIONE PER IL TRASPORTO, IL RICOVERO, LA Atto esente da bollo e imposta di registro ai sensi dell art. 8 L. 266/1991 COMUNE DI LEGNAGO S.P. N... del.. Provincia di Verona Atto fuori campo I.V.A. SCHEMA DI CONVENZIONE PER IL TRASPORTO, IL RICOVERO,

Dettagli

REGOLAMENTO PER L'UTILIZZO DEI LOCALI COMUNALI E DELL AULA CONSILIARE

REGOLAMENTO PER L'UTILIZZO DEI LOCALI COMUNALI E DELL AULA CONSILIARE REGOLAMENTO PER L'UTILIZZO DEI LOCALI COMUNALI E DELL AULA CONSILIARE Art. 1 - Scopi. Con il presente regolamento si definiscono direttive e linee orientative per l uso dei locali comunali e dell aula

Dettagli

Comune di Cavezzo Provincia di Modena

Comune di Cavezzo Provincia di Modena Comune di Cavezzo Provincia di Modena Proposta n. 4508 COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO LAVORI PUBBLICI E PATRIMONIO N. 24 DEL 18/02/2011 Oggetto: AMPLIAMENTO SCUOLA DI DISVETRO, AFFIDAMENTO

Dettagli

PROVINCIA DI FIRENZE

PROVINCIA DI FIRENZE Repertorio n. Fasc. n. /2008 PROVINCIA DI FIRENZE Contratto di appalto per l esecuzione dei lavori di CIG: REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilatredici (2013) addí () del mese di, in Firenze, in una sala

Dettagli

UNIONE RENO GALLIERA. (Provincia di Bologna) CONVENZIONE CON L ASSOCIAZIONE A.P.S.- A.S.D. PROGETTO DANZA D.E.F. PER

UNIONE RENO GALLIERA. (Provincia di Bologna) CONVENZIONE CON L ASSOCIAZIONE A.P.S.- A.S.D. PROGETTO DANZA D.E.F. PER UNIONE RENO GALLIERA (Provincia di Bologna) CONVENZIONE CON L ASSOCIAZIONE A.P.S.- A.S.D. PROGETTO DANZA D.E.F. PER LA CONCESSIONE D USO NON ESCLUSIVO A TITOLO ONEROSO DI LOCALI DI PROPRIETA DELL AMMINISTRAZIONE

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Comunicazione Prefettura ex art. 135 D.Lgs. 267/2000 COPIA WEB Deliberazione N. 44 in data 08/04/2014 Prot. N. 6308 COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI

REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI Articolo 1 - Oggetto Il presente regolamento disciplina le modalità di celebrazione del matrimonio civile come regolato dalle disposizioni di cui dall

Dettagli

COMUNE DI BRACCIANO (PROVINCIA DI ROMA) Codice Fiscale: 80157470586

COMUNE DI BRACCIANO (PROVINCIA DI ROMA) Codice Fiscale: 80157470586 COMUNE DI BRACCIANO REP. ti. (PROVINCIA DI ROMA) Codice Fiscale: 80157470586 OGGETTO: Affidamento del servizio dell' Accordo di Programma F3 denominato " Casa Famiglia Minori Sovracomunale " alla THULE

Dettagli

COMUNITÀ DELLA VALLAGARINA ROVERETO PROVINCIA DI TRENTO CONVENZIONE PER L UTILIZZO DI UNA PARTE DEL PIANO TERRA DEL

COMUNITÀ DELLA VALLAGARINA ROVERETO PROVINCIA DI TRENTO CONVENZIONE PER L UTILIZZO DI UNA PARTE DEL PIANO TERRA DEL COMUNITÀ DELLA VALLAGARINA ROVERETO COMUNE DI ALA PROVINCIA DI TRENTO CONVENZIONE PER L UTILIZZO DI UNA PARTE DEL PIANO TERRA DEL CENTRO SERVIZI E ALLOGGI PROTETTI PER ANZIANI DI ALA In esecuzione alla

Dettagli

COMUNE DI VIGONZA. Provincia di Padova. L anno giorno del mese di. ( ), alle ore presso la sede Municipale del

COMUNE DI VIGONZA. Provincia di Padova. L anno giorno del mese di. ( ), alle ore presso la sede Municipale del Bollo sensi legge ai di A L L E G A T O 4 ) COMUNE DI VIGONZA Provincia di Padova Rep. N CONTRATTO D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASILO NIDO COMUNALE - PERIODO 01/09/2014-31/07/2017. C.I.G.

Dettagli

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza COPIA COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza N. 52 del Reg. Delib. N. 5530 di Prot. Verbale letto approvato e sottoscritto IL PRESIDENTE f.to Liliana Monchelato IL SEGRETARIO COMUNALE f.to Livio Bertoia

Dettagli

COMUNE DI RONCADE Provincia di Treviso REGOLAMENTO COMUNALE DI ORGANIZZAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI

COMUNE DI RONCADE Provincia di Treviso REGOLAMENTO COMUNALE DI ORGANIZZAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI COMUNE DI RONCADE Provincia di Treviso REGOLAMENTO COMUNALE DI ORGANIZZAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI APPROVATO CON DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 64 DEL 31.05.2010 REGOLAMENTO COMUNALE DI ORGANIZZAZIONE

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopoli in Val d'arno (PI) - ( 0571/44.98.11) - COPIA - DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 82 del 26/05/2011 OGGETTO: AREA

Dettagli

CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI REPUBBLICA ITALIANA

CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI REPUBBLICA ITALIANA REP. N. 2679/2012 COMUNE DI ITTIRI PROVINCIA DI SASSARI CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO REPUBBLICA ITALIANA L anno duemiladodici addì ventidue

Dettagli

* * * * * L anno Duemilaquindici addì... del mese di..., presso la Sede Municipale, tra i Sigg:

* * * * * L anno Duemilaquindici addì... del mese di..., presso la Sede Municipale, tra i Sigg: REP. Marca da Bollo 16,00 DISCIPLINARE CONFERIMENTO INCARICO PROFESSIONALE DI COORDINATORE DELLA SICUREZZA CANTIERI IN FASE DI ESECUZIONE RELATIVAMENTE AI LAVORI DI VIA ROMA ALL ING. LIVIO CAMPAGNOLO CON

Dettagli

A CC. 23/2015 CONTRATTO DI COMODATO GRATUITO DEL LOCALE SITO IN PERETO IN VIA DELLA CATENA REPUBBLICA ITALIANA TRA

A CC. 23/2015 CONTRATTO DI COMODATO GRATUITO DEL LOCALE SITO IN PERETO IN VIA DELLA CATENA REPUBBLICA ITALIANA TRA Allegato A CC. 23/2015 CONTRATTO DI COMODATO GRATUITO DEL LOCALE SITO IN PERETO IN VIA DELLA CATENA REPUBBLICA ITALIANA TRA Comune di Pereto, (AQ), rappresentato dal Responsabile dell Ufficio Tecnico,

Dettagli

SCHEMA CONTRATTO PER LA FORNITURA/SERVIZIO DI

SCHEMA CONTRATTO PER LA FORNITURA/SERVIZIO DI CASA DI RIPOSO- RESIDENZA PROTETTA FONDAZIONE "CECI" Via G.P. Marinelli, n. 3, 60021 Camerano (AN) SCHEMA CONTRATTO PER LA FORNITURA/SERVIZIO DI (art. 279, c. 1, lett. f) DPR 5.10.2010, n. 207) Lì.. IL

Dettagli

Università Politecnica delle Marche

Università Politecnica delle Marche Pagina 1 di 5 Allegato B al disciplinare di gara REPERTORIO N. CONTRATTO D'APPALTO PER IL SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA MEDIANTE BUONI PASTO. L'anno..., il giorno... del mese di... Con la presente scrittura

Dettagli

Deliberazione della Giunta Comunale COPIA. Delibera N. 126 in data 10/12/2014 OGGETTO:

Deliberazione della Giunta Comunale COPIA. Delibera N. 126 in data 10/12/2014 OGGETTO: Deliberazione della Giunta Comunale COPIA Delibera N. 126 in data 10/12/2014 OGGETTO: APPROVAZIONE DELLA CONVENZIONE TRA AUSER VOLONTARIATO PARMA E IL COMUNE DI BORGO VAL DI TARO PER L ANNO 2015. L anno

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA CITTA DI COLOGNO MONZESE. (Provincia di Milano) contratto d appalto dei lavori di costruzione di ulteriori n.

REPUBBLICA ITALIANA CITTA DI COLOGNO MONZESE. (Provincia di Milano) contratto d appalto dei lavori di costruzione di ulteriori n. REPUBBLICA ITALIANA CITTA DI COLOGNO MONZESE (Provincia di Milano) REP. N. contratto d appalto dei lavori di costruzione di ulteriori n. 12 cappelle gentilizie ed opere strutturali ad esse connesse presso

Dettagli

COMUNE DI SAN MARTINO BUON ALBERGO PROVINCIA DI VERONA CONCESSIONE DI UN VANO FINESTRATO PRESSO L EDIFICIO EX SCUOLA

COMUNE DI SAN MARTINO BUON ALBERGO PROVINCIA DI VERONA CONCESSIONE DI UN VANO FINESTRATO PRESSO L EDIFICIO EX SCUOLA COMUNE DI SAN MARTINO BUON ALBERGO PROVINCIA DI VERONA Reg. interno n. CONCESSIONE DI UN VANO FINESTRATO PRESSO L EDIFICIO EX SCUOLA ELEMENTARE DI FERRAZZE A FAVORE DELL A.R.I. ASSOCIAZIONE RADIOAMATORI

Dettagli

CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI TRAVACO SICCOMARIO E L ASSOCIAZIONE AUSER PER LO SVOLGIMENTO DEI SERVIZI ESTERNI

CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI TRAVACO SICCOMARIO E L ASSOCIAZIONE AUSER PER LO SVOLGIMENTO DEI SERVIZI ESTERNI COMUNE DI TRAVACO SICCOMARIO PROVINCIA DI PAVIA Racc. N. 26 ************************************************ CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI TRAVACO SICCOMARIO E L ASSOCIAZIONE AUSER PER LO SVOLGIMENTO DEI

Dettagli

COMUNE DI MASSA. CONVENZIONE PER LA GESTIONE DELLA RESIDENZA SOCIALE di Via delle Tortore

COMUNE DI MASSA. CONVENZIONE PER LA GESTIONE DELLA RESIDENZA SOCIALE di Via delle Tortore COMUNE DI MASSA Settore 8 Politiche Sociali, della casa e pari opportunità Via Porta Fabbrica, 1 54100 Massa Tel 0585/4901 Fax 0585/41245 Codice Fiscale e Partita IVA 00181760455 www.comune.massa.ms.it

Dettagli

AREA n 2/030 - SERVIZIO FINANZIARIO DETERMINAZIONE

AREA n 2/030 - SERVIZIO FINANZIARIO DETERMINAZIONE COMUNE DI SAN MARCELLO PISTOIESE PROVINCIA DI PISTOIA Partita IVA: 00135600476 AREA n 2/030 - SERVIZIO FINANZIARIO DETERMINAZIONE Numero 48 del 23.10.2012 OGGETTO: PROCEDURA SELETTIVA DI COTTIMO FIDUCIARIO

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE IMMOBILE NEGOZIO N. PRESSO IL CENTRO SERVIZI TURISTICO- SPORTIVO IN LOC. DOSSIOLI SUL MONTE BALDO

CONTRATTO DI LOCAZIONE IMMOBILE NEGOZIO N. PRESSO IL CENTRO SERVIZI TURISTICO- SPORTIVO IN LOC. DOSSIOLI SUL MONTE BALDO COMUNE DI AVIO Provincia di Trento Rep. n. - Atti Privati soggetti a registrazione CONTRATTO DI LOCAZIONE IMMOBILE NEGOZIO N. PRESSO IL CENTRO SERVIZI TURISTICO- SPORTIVO IN LOC. DOSSIOLI SUL MONTE BALDO

Dettagli

Provincia di Rovigo. L anno 2010 del mese di... giorno..., presso la sede della Provincia di Rovigo di Via Ricchieri n.

Provincia di Rovigo. L anno 2010 del mese di... giorno..., presso la sede della Provincia di Rovigo di Via Ricchieri n. Provincia di Rovigo Area Attività Produttive Servizio Protezione Civile e Difesa del Suolo Rep. n. del ALLEGATO n 179/39216 DEL 13/07/2010 Schema di Convenzione tra la Provincia di Rovigo e le Organizzazioni

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO STRUTTURA DIDATTICA SPECIALE VETERINARIA Largo Paolo Braccini n. 2-5, cap. 10095 Grugliasco (TO) IL DIRETTORE

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO STRUTTURA DIDATTICA SPECIALE VETERINARIA Largo Paolo Braccini n. 2-5, cap. 10095 Grugliasco (TO) IL DIRETTORE PROT. N. 586 DEL 15/07/2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO CONTRATTO DI AFFIDAMENTO DI SERVIZI DESTINATI ALLA STRUTTURA DIDATTICA SPECIALE VETERINARIA (SDSV) DELL UNIVERISTA DEGLI STUDI DI TORINO, AI

Dettagli

CONTRATTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE EDUCATIVA PER MINORI NON ACCOMPAGNATI IN ESECUZIONE DEL PROGETTO I-CARE,

CONTRATTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE EDUCATIVA PER MINORI NON ACCOMPAGNATI IN ESECUZIONE DEL PROGETTO I-CARE, REP. n. del CONTRATTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE EDUCATIVA PER MINORI NON ACCOMPAGNATI IN ESECUZIONE DEL PROGETTO I-CARE, INTEGRAZIONE, CITTADINANZA ATTIVA, RESPONSABILITÀ,

Dettagli

C.I.S.A. VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

C.I.S.A. VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE CONSORZIO INTERCOMUNALE SOCIO ASSISTENZIALE C.I.S.A. Rivoli - Rosta - Villarbasse Via Nuova Collegiata 5 - Rivoli (TO) VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE N. 7 OGGETTO: Approvazione

Dettagli

Premesso che con determinazione n.30/2013 è stata avviata la. procedura in economia per l affidamento dei lavori di

Premesso che con determinazione n.30/2013 è stata avviata la. procedura in economia per l affidamento dei lavori di COMUNE DI TURRIACO N. 246 PROVINCIA DI GORIZIA ATTO DI COTTIMO PER L ESECUZIONE DEI LAVORI DI RIMOZIONE E SMALTIMENTO DELLA COPERTURA IN CEMENTO-AMIANTO DEI MAGAZZINI COMUNALI. CIG Z1908C6004 CUP H78C12000040007

Dettagli

COMUNE DI MONTEPULCIANO

COMUNE DI MONTEPULCIANO ALLEGATI N. COPIA COMUNE DI MONTEPULCIANO PROVINCIA DI SIENA Verbale di deliberazione della GIUNTA COMUNALE N. 18 Adunanza del giorno 26-01-2011 OGGETTO: CONVENZIONE PER LA GESTIONE DELLO SPAZIO DESTINATO

Dettagli

LA GIUNTA COMUNALE. VISTO il Testo Unico delle Leggi sull Ordinamento degli Enti Locali approvato con D.Lgs. 18.08.2000 n. 267;

LA GIUNTA COMUNALE. VISTO il Testo Unico delle Leggi sull Ordinamento degli Enti Locali approvato con D.Lgs. 18.08.2000 n. 267; LA GIUNTA COMUNALE PREMESSO che l Amministrazione Comunale persegue, nell ambito dei propri fini istituzionali, il soddisfacimento dei bisogni della Comunità anche attraverso la valorizzazione delle attività

Dettagli

COMUNE BOSENTINO PROVINCIA DI TRENTO. Bosentino, agosto 2014 Rep. n. Atti privati

COMUNE BOSENTINO PROVINCIA DI TRENTO. Bosentino, agosto 2014 Rep. n. Atti privati COMUNE BOSENTINO PROVINCIA DI TRENTO Bosentino, agosto 2014 Rep. n. Atti privati Tra i signori:----------------------------------------------------------------- 1) MASSIMO BONETTI nato a Trento il 25.09.1960

Dettagli

DISCIPLINARE PER LA CONCESSIONE IN USO TEMPORANEO DEI LOCALI DEL CENTRO ESPOSITIVO DI SAN MICHELE DEGLI SCALZI

DISCIPLINARE PER LA CONCESSIONE IN USO TEMPORANEO DEI LOCALI DEL CENTRO ESPOSITIVO DI SAN MICHELE DEGLI SCALZI ALLEGATO A DISCIPLINARE PER LA CONCESSIONE IN USO TEMPORANEO DEI LOCALI DEL CENTRO ESPOSITIVO DI SAN MICHELE DEGLI SCALZI Art. 1) Ambito di applicazione Il presente disciplinare individua e regola i criteri

Dettagli

TRA SI STIPULA E SI CONVIENE QUANTO SEGUE ART. 1 ART. 2 ART. 3

TRA SI STIPULA E SI CONVIENE QUANTO SEGUE ART. 1 ART. 2 ART. 3 SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DELLA MANUTENZIONE E/O RIPARAZIONE DELLE PARTI MECCANICHE, ELETTRICHE ED ELETTRONICHE DEI VEICOLI E DEGLI ALLESTIMENTI SANITARI DELLE AMBULANZE E SOCCORSO STRADALE

Dettagli

IL GABBIANO Società Cooperativa Sociale a.r.l. Via Bartolomeo Rozzone, 4 dal 1993 24047 Treviglio (BG) Treviglio,

IL GABBIANO Società Cooperativa Sociale a.r.l. Via Bartolomeo Rozzone, 4 dal 1993 24047 Treviglio (BG) Treviglio, CONTRATTO D APPALTO PER LA MANUTENZIONE DELLE AREE VERDI DEL CONDOMINIO " " SITO IN VIA/PIAZZA.N L'anno il giorno. del mese di.. TRA Il Condominio "." sito in.. - Via - Codice Fiscale.. in persona del

Dettagli

CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI D IGIENE URBANA. L'anno ( ), il giorno. - Il Comune di Campi Bisenzio, con sede il Piazza Dante,

CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI D IGIENE URBANA. L'anno ( ), il giorno. - Il Comune di Campi Bisenzio, con sede il Piazza Dante, CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI D IGIENE URBANA VETERINARIA E ATTIVITA CONGIUNTE ALLA TUTELA DEGLI ANIMALI TRA IL COMUNE DI CAMPI BISENZIO E L AZIENDA SANITARIA ASL 10 DI FIRENZE L'anno ( ),

Dettagli

FAC-SIMILE CONTRATTO DI COMPRAVENDITA REPUBBLICA ITALIANA. L anno duemila, il giorno del mese di. ( / / ), in, via n., presso la sede della Filiale di

FAC-SIMILE CONTRATTO DI COMPRAVENDITA REPUBBLICA ITALIANA. L anno duemila, il giorno del mese di. ( / / ), in, via n., presso la sede della Filiale di FAC-SIMILE Rep. n. CONTRATTO DI COMPRAVENDITA REPUBBLICA ITALIANA L anno duemila, il giorno del mese di ( / / ), in, via n., presso la sede della Filiale di dell Agenzia del Demanio, avanti a me, NOTAIO,

Dettagli

SCHEMA DI CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO, IN COLLABORAZIONE CON IL COMUNE, DELL ATTIVITÀ DI VIGILANZA E CONTROLLO DELLA POPOLAZIONE CANINA E DI

SCHEMA DI CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO, IN COLLABORAZIONE CON IL COMUNE, DELL ATTIVITÀ DI VIGILANZA E CONTROLLO DELLA POPOLAZIONE CANINA E DI SCHEMA DI CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO, IN COLLABORAZIONE CON IL COMUNE, DELL ATTIVITÀ DI VIGILANZA E CONTROLLO DELLA POPOLAZIONE CANINA E DI PREVENZIONE DEL RANDAGISMO ALL'INTERNO DEL TERRITORIO COMUNALE.

Dettagli

COMUNE DI SAN MARCELLO PISTOIESE (PROVINCIA DI PISTOIA)

COMUNE DI SAN MARCELLO PISTOIESE (PROVINCIA DI PISTOIA) COMUNE DI SAN MARCELLO PISTOIESE (PROVINCIA DI PISTOIA) AREA N 4 - Ufficio Tecnico - Determinazione n 26 del 31 Gennaio 2014 Oggetto: SERVIZIO DI TRASPORTO R.S.U., RACCOLTA E TRASPORTO DI ALCUNE TIPOLOGIE

Dettagli

Settore Viabilità, edilizia e infrastrutture ********* DETERMINAZIONE

Settore Viabilità, edilizia e infrastrutture ********* DETERMINAZIONE PROVINCIA DI PIACENZA FIN. Settore Viabilità, edilizia e infrastrutture ********* DETERMINAZIONE Proposta n. STINFRAS 3318/2012 Determ. n. 2760 del 18/12/2012 Oggetto: AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI AGGIORNAMENTI

Dettagli

concessionario, viene data in uso la palestra con annesse attrezzature, igienici, siti nel plesso dell edificio scolastico,

concessionario, viene data in uso la palestra con annesse attrezzature, igienici, siti nel plesso dell edificio scolastico, PROVINCIA DI POTENZA ATTO DI CONVENZIONE L anno duemila..( ) il giorno. del mese di.. in Potenza, per il presente atto cui intervengono: 1). nato in. il non in proprio ma quale Dirigente del Settore Edilizia

Dettagli

COMUNE DI SIGNA (Provincia di Firenze) CONVENZIONE PER LA FORNITURA, POSA E GESTIONE GRATUITA DI IMPIANTI DI ARREDO URBANO CON ANNESSO

COMUNE DI SIGNA (Provincia di Firenze) CONVENZIONE PER LA FORNITURA, POSA E GESTIONE GRATUITA DI IMPIANTI DI ARREDO URBANO CON ANNESSO COMUNE DI SIGNA (Provincia di Firenze) CONVENZIONE PER LA FORNITURA, POSA E GESTIONE GRATUITA DI IMPIANTI DI ARREDO URBANO CON ANNESSO SPAZIO PUBBLICITARIO. L'anno duemiladodici il giorno del mese di presso

Dettagli

COMUNE DI SAN MARTINO BUON ALBERGO. Provincia di Verona CONCESSIONE IN GESTIONE ALLA ASSOCIAZIONE PROLOCO DEL CENTRO. tra

COMUNE DI SAN MARTINO BUON ALBERGO. Provincia di Verona CONCESSIONE IN GESTIONE ALLA ASSOCIAZIONE PROLOCO DEL CENTRO. tra COMUNE DI SAN MARTINO BUON ALBERGO Provincia di Verona Reg. int. n. CONCESSIONE IN GESTIONE ALLA ASSOCIAZIONE PROLOCO DEL CENTRO GAMBARO. tra - Anderloni geom. Marco, nato a Charleroi (Belgio), il 16.02.1959,

Dettagli

Comune di Mortegliano Provincia di Udine

Comune di Mortegliano Provincia di Udine Comune di Mortegliano Provincia di Udine Verbale di deliberazione della Registro delibere della COPIA N. 12 OGGETTO: Convenzione fra il Comune di Mortegliano e La Pro Loco-Comunità di Mortegliano, Lavariano

Dettagli

ATTO DI SUBLOCAZIONE AD USO DIVERSO DA QUELLO ABITATIVO. Rep. n /Atti Privati del 2011

ATTO DI SUBLOCAZIONE AD USO DIVERSO DA QUELLO ABITATIVO. Rep. n /Atti Privati del 2011 Filiale Emilia Romagna ATTO DI SUBLOCAZIONE AD USO DIVERSO DA QUELLO ABITATIVO Rep. n /Atti Privati del 2011 L anno 2011 addì del mese di, presso la sede dell Agenzia del Demanio Filiale Emilia Romagna

Dettagli

IL VICE DIRETTORE GENERALE

IL VICE DIRETTORE GENERALE C.I.S.A.P. CONSORZIO INTERCOMUNALE DEI SERVIZI ALLA PERSONA Comuni di Collegno e Grugliasco DETERMINAZIONE N 111/2015 DEL 06/08/2015 ORIGINALE Oggetto: Rinnovo convenzione tra il C.I.S.A.P. e l'associazione

Dettagli

CONTRATTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE EDUCATIVA (SERSE) PER IL. L'anno duemilaundici, addì ( ) del mese di

CONTRATTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE EDUCATIVA (SERSE) PER IL. L'anno duemilaundici, addì ( ) del mese di REP. n. del CONTRATTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE EDUCATIVA (SERSE) PER IL PERIODO 01.03.2012-31.12.2014 - C.I.G. [ ]. L'anno duemilaundici, addì ( ) del mese di presso la Sede

Dettagli

COMUNE DI CASAPINTA Provincia di Biella REGOLAMENTO

COMUNE DI CASAPINTA Provincia di Biella REGOLAMENTO COMUNE DI CASAPINTA Provincia di Biella REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL USO DEL SALONE EX CINEMA DI PROPRIETÀ COMUNALE NELL IMMOBILE DI VIA BASSETTI N. 3 Allegato alla deliberazione di Consiglio Comunale

Dettagli

COMUNE DI MOGLIANO VENETO

COMUNE DI MOGLIANO VENETO COMUNE DI MOGLIANO VENETO - Provincia di Treviso - Prot. n. ---------------------------------------------------------------- Convenzione per la gestione della palestra comunale G. Menegazzi e relative

Dettagli

R E P U B B L I C A I T A L I A N A COMUNE DI PIANO DI SORRENTO. (Prov. di Napoli) L'anno duemiladodici il giorno / / - del mese di nell' ufficio

R E P U B B L I C A I T A L I A N A COMUNE DI PIANO DI SORRENTO. (Prov. di Napoli) L'anno duemiladodici il giorno / / - del mese di nell' ufficio R E P. N. R E P U B B L I C A I T A L I A N A COMUNE DI PIANO DI SORRENTO (Prov. di Napoli) CONTRATTO IN FORMA PUBBLICA AMMINISTRATIVA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA, ORIGINALE DELLA CASA COMUNALE,

Dettagli

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza COPIA COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza N. 43 del Reg. Delib. N. 6472 di Prot. Verbale letto approvato e sottoscritto IL PRESIDENTE f.to Valeria Antecini IL SEGRETARIO COMUNALE f.to Maddalena Sorrentino

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE STIPULATO AI SENSI E PER GLI EFFETTI DEL CODICE CIVILE (USO FORESTERIA) Con la presente scrittura privata tra

CONTRATTO DI LOCAZIONE STIPULATO AI SENSI E PER GLI EFFETTI DEL CODICE CIVILE (USO FORESTERIA) Con la presente scrittura privata tra BOZZA n.5 CONTRATTO DI LOCAZIONE STIPULATO AI SENSI E PER GLI EFFETTI DEL CODICE CIVILE (USO FORESTERIA) Con la presente scrittura privata tra la Parrocchia sita in, via n., C.F. (della Parrocchia), legalmente

Dettagli

COMUNE DI BAGNOLO IN PIANO. Provincia di reggio Emilia

COMUNE DI BAGNOLO IN PIANO. Provincia di reggio Emilia COMUNE DI BAGNOLO IN PIANO Provincia di reggio Emilia REP. N AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO CON PROFILO DI EDUCATORE D INFANZIA PRESSO IL NIDO COMUNALE DI BAGNOLO

Dettagli

COMUNE DI GIULIANA (Prov. Palermo)

COMUNE DI GIULIANA (Prov. Palermo) COMUNE DI GIULIANA (Prov. Palermo) ************* PROVVEDIMENTO SINDACALE REGISTRO GENERALE N. DEL _l IOU Oggetto: Incarico all'associazione di volontariato Grifone ad effettuare interventi preventivi igienico-sanitari

Dettagli

C O M U N E DI A R E Z Z O CONVENZIONE PER CONFERIMENTO INCARICO PROFESSIONALE PER REDAZIONE PROGETTAZIONE DEFINITIVA NELL AMBITO

C O M U N E DI A R E Z Z O CONVENZIONE PER CONFERIMENTO INCARICO PROFESSIONALE PER REDAZIONE PROGETTAZIONE DEFINITIVA NELL AMBITO C O M U N E DI A R E Z Z O CONVENZIONE PER CONFERIMENTO INCARICO PROFESSIONALE PER REDAZIONE PROGETTAZIONE DEFINITIVA NELL AMBITO DELL INTERVENTO DI CONSOLIDAMENTO DELLA SCUOLA DELL INFANZIA DI MATRIGNANO.

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO STRUTTURA DIDATTICA SPECIALE VETERINARIA Largo Paolo Braccini n 2-5, cap. 10095 Grugliasco (TO)

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO STRUTTURA DIDATTICA SPECIALE VETERINARIA Largo Paolo Braccini n 2-5, cap. 10095 Grugliasco (TO) CONTRATTO DI AFFIDAMENTO DI SERVIZI DESTINATI ALLA STRUTTURA DIDATTICA SPECIALE VETERINARIA (SDSV) DELL UNIVERISTA DEGLI STUDI DI TORINO, AI SENSI DELL ART. 8 PUNTO 2 LETT. N) E LETT. P) NONCHE ART. 13

Dettagli

COMUNE DI OLIVETO LARIO Provincia di Lecco REGOLAMENTO PER L USO DELLE SALE, DEI LOCALI E DEGLI IMMOBILI DI PROPRIETA COMUNALE

COMUNE DI OLIVETO LARIO Provincia di Lecco REGOLAMENTO PER L USO DELLE SALE, DEI LOCALI E DEGLI IMMOBILI DI PROPRIETA COMUNALE COMUNE DI OLIVETO LARIO Provincia di Lecco REGOLAMENTO PER L USO DELLE SALE, DEI LOCALI E DEGLI IMMOBILI DI PROPRIETA COMUNALE Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 5 del 05/03/2010 ART.

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRIESTE CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRIESTE C.I.G.

REPUBBLICA ITALIANA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRIESTE CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRIESTE C.I.G. REPUBBLICA ITALIANA REP. N. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRIESTE CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRIESTE C.I.G.: 6038969ADC L'anno 2014 (duemilaquattordici) il mese di

Dettagli

L anno il giorno del mese di, con la presente scrittura privata

L anno il giorno del mese di, con la presente scrittura privata CONTRATTO RELATIVO AL SERVIZIO DI PULIZIA, DI SANIFICAZIONE E SANITIZZAZIONE, DI FACCHINAGGIO, DI LOGISTICA E MOVIMENTAZIONE/DISTRIBUZIONE MERCI PRESSO I MAGAZZINI FARMACEUTICO ED ECONOMALE, DI PORTIERATO

Dettagli

CONVENZIONE. Il giorno VENTINOVE del mese di DICEMBRE dell anno DUEMILANOVE in Corvino San Quirico TRA

CONVENZIONE. Il giorno VENTINOVE del mese di DICEMBRE dell anno DUEMILANOVE in Corvino San Quirico TRA CONVENZIONE Il giorno VENTINOVE del mese di DICEMBRE dell anno DUEMILANOVE in Corvino San Quirico TRA L Amministrazione comunale di Corvino San Quirico (PV) C.F. 0046037018 di seguito indicata come il

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE REPUBBLICA ITALIANA Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE Oggetto: Contratto d appalto per l affidamento del servizio di gestione dell albo fornitori telematico e delle gare on-line da parte

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO STRUTTURA DIDATTICA SPECIALE VETERINARIA Largo Paolo Braccini n. 2-5, cap. 10095 Grugliasco (TO) IL DIRETTORE

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO STRUTTURA DIDATTICA SPECIALE VETERINARIA Largo Paolo Braccini n. 2-5, cap. 10095 Grugliasco (TO) IL DIRETTORE PROT. N. 143 DEL 24/04/2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO CONTRATTO DI AFFIDAMENTO DI SERVIZI DESTINATI ALLA STRUTTURA DIDATTICA SPECIALE VETERINARIA (SDSV) DELL UNIVERISTA DEGLI STUDI DI TORINO, AI

Dettagli

COMUNE DI CANEGRATE. (Provincia di Milano) CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI ABBATTIMENTO

COMUNE DI CANEGRATE. (Provincia di Milano) CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI ABBATTIMENTO Marca da bollo assolta virtualmente con F23 Repertorio n. COMUNE DI CANEGRATE (Provincia di Milano) CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI ABBATTIMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE NELLE VIE E. TOTI/VERDI

Dettagli

COMUNE DI PORTO SANT ELPIDIO. Provincia di Fermo CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO ALLA SOC. COOP. A R.L.

COMUNE DI PORTO SANT ELPIDIO. Provincia di Fermo CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO ALLA SOC. COOP. A R.L. COMUNE DI PORTO SANT ELPIDIO Provincia di Fermo CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO ALLA SOC. COOP. A R.L. MARINA SERVICE DI PORTO SAN GIORGIO GESTIONE SERVIZIO DI SALVATAGGIO A MARE NELLE SPIAGGE LIBERE DEL

Dettagli

CONTRATTO DI COMODATO D USO GRATUITO

CONTRATTO DI COMODATO D USO GRATUITO REP.N DEL CONTRATTO DI COMODATO D USO GRATUITO PER L'ASSEGNAZIONE PERMANENTE DI MEZZI E ATTREZZATURE DI PROPRIETA DELLA PROVINCIA DI ROVIGO ALLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO ISCRITTE IN ALBO REGIONALE

Dettagli

Comune di Castel San Giorgio. REGOLAMENTO per la CELEBRAZIONE dei MATRIMONI CIVILI

Comune di Castel San Giorgio. REGOLAMENTO per la CELEBRAZIONE dei MATRIMONI CIVILI Comune di Castel San Giorgio REGOLAMENTO per la CELEBRAZIONE dei MATRIMONI CIVILI approvato con delibera di Consiglio Comunale n 10 del 05/06/2012 1 Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento Il presente

Dettagli

COMUNE DI SONDRIO REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI CITTADINANZA ATTIVA

COMUNE DI SONDRIO REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI CITTADINANZA ATTIVA COMUNE DI SONDRIO REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI CITTADINANZA ATTIVA Regolamento approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 67 del 30/10/2015 ed entrato in vigore

Dettagli

COMUNE DI FARA IN SABINA. Provincia di Rieti. Repubblica Italiana CONTRATTO DI APPALTO DI SERVIZI PER LA REALIZZAZIONE DELLO

COMUNE DI FARA IN SABINA. Provincia di Rieti. Repubblica Italiana CONTRATTO DI APPALTO DI SERVIZI PER LA REALIZZAZIONE DELLO repertorio n Agenzia delle Entrate Registrato a Rieti il n serie versati COMUNE DI FARA IN SABINA Provincia di Rieti Repubblica Italiana CONTRATTO DI APPALTO DI SERVIZI PER LA REALIZZAZIONE DELLO SPORTELLO

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO NON ABITATIVO CONSORZIO BONIFICAZIONE UMBRA / CIO PREMESSO TRA

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO NON ABITATIVO CONSORZIO BONIFICAZIONE UMBRA / CIO PREMESSO TRA CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO NON ABITATIVO CONSORZIO BONIFICAZIONE UMBRA / L anno ( ), addì del mese di, in Spoleto CIO PREMESSO Con la presente scrittura privata da valere ad ogni effetto di legge TRA

Dettagli

CITTÀ DI CASTEL GOFFREDO

CITTÀ DI CASTEL GOFFREDO CITTÀ DI CASTEL GOFFREDO Area Tecnica Servizio Manutenzioni, Patrimonio, Ecologia e Viabilità BANDO PER L AFFIDAMENTO DELLA MANUTENZIONE ORDINARIA DI AREE VERDI COMUNALI MEDIANTE CONTRATTO DI SPONSORIZZAZIONE

Dettagli

COMUNE DI CAMIGLIANO Provincia di Caserta Regolamento per la gestione delle infrastrutture sportive in Via Leporano.

COMUNE DI CAMIGLIANO Provincia di Caserta Regolamento per la gestione delle infrastrutture sportive in Via Leporano. COMUNE DI CAMIGLIANO Provincia di Caserta Regolamento per la gestione delle infrastrutture sportive in Via Leporano. Approvato con Delibera di Consiglio Comunale n. 16 del 03.10.2009. Art.1) Possono chiedere

Dettagli