REALIZZAZIONE DELL AMPLIAMENTO DELLA SCUOLA MATERNA DI VIA BOCCACCIO IN SOSTITUZIONE DI QUELLA DI VIA DON SAPINO.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "REALIZZAZIONE DELL AMPLIAMENTO DELLA SCUOLA MATERNA DI VIA BOCCACCIO IN SOSTITUZIONE DI QUELLA DI VIA DON SAPINO."

Transcript

1 CITTÀ DI VENARIA REALE Provincia di Torino Piazza Martiri della Libertà n SETTORE LAVORI PUBBLICI REALIZZAZIONE DELL AMPLIAMENTO DELLA SCUOLA MATERNA DI VIA BOCCACCIO IN SOSTITUZIONE DI QUELLA DI VIA DON SAPINO. AFFIDAMENTO DI INCARICO PER SERVIZI TECNICI PROFESSIONALI: - REDAZIONE DEGLI ELABORATI FINALIZZATI ALL ACQUISIZIONE PARERI ENTI - PROGETTAZIONE DEFINITIVA ESECUTIVA (LIVELLO UNICO) - PRESTAZIONI COORDINATORE SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE ED ESECUZIONE EX D.LGS. 81/2008 E S.M.I. - DIREZIONE LAVORI, MISURE, CONTABILITA, ASSISTENZA GIORNALIERA - DIREZIONE OPERATIVA IMPIANTISTICA - SVOLGIMENTO ULTERIORI PRESTAZIONI ACCESSORIE (INDAGINI PRELIMINARI, PIANO DI COMUNICAZIONE, REDAZIONE MODULISTICA PER RICHIESTA CERTIFICATO DI PREVENZIONE INCENDI, ACCATASTAMENTO). ALLEGATO A1) CALCOLO COMPETENZE PROFESSIONALI

2 CLASSE e CATEGORIA Ib PROGETTAZIONE E DIREZIONE LAVORI OPERE EDILI ED AFFINI PROGETTAZIONE DEFINITIVA (I) IMPORTO DELLE OPERE ,00 I b (P) PERCENTUALE DI TARIFFA SULL'IMPORTO DELLE OPERE (Tab.A) 6, % c. Relazione illustrativa, schemi grafici per ottenimento autorizzazioni (Tab.B) 0,2300 r1. Relazione di indagine geotecnica (Tab.B1) 0,0600 (B) Totale aliquote = 0,2900 CALCOLO ONORARIO [O = I x P x B] ,73 PROGETTO ESECUTIVO (I) IMPORTO DELLE OPERE ,00 I b (P) PERCENTUALE DI TARIFFA SULL'IMPORTO DELLE OPERE (Tab.A) 6, % f. Relazione generale e specialistiche, Elaborati grafici, Calcoli esecutivi (Tab.B) 0,0500 g. Particolari costruttivi e decorativi (Tab.B) 0,1300 h. Computo metrico estimativo definitivo, Quadro economico, Elenco prezzi, e eventuale analisi... (Tab.B) 0,0400 i. Schema di contratto, Cap. speciale d'appalto, cronoprogramma (Tab.B) 0,0200 s. Piano di manutenzione dell'opera (Tab.B1) 0,0200 (B) Totale aliquote = 0,2600 CALCOLO ONORARIO [O = I x P x B] ,80 DIREZIONE LAVORI (I) IMPORTO DELLE OPERE ,00 I b (P) PERCENTUALE DI TARIFFA SULL'IMPORTO DELLE OPERE (Tab.A) 6, % l. Direzione Lavori, assistenza al collaudo, prove d'officina (Tab.B) 0,3200 l1. liquidazione (Tab.B) 0,0300 (B) Totale aliquote = 0,3900 CALCOLO ONORARIO [O = I x P x B] ,19

3 ONORARI PER LA MISURA E CONTABILITA' DEI LAVORI (I) IMPORTO DELLE OPERE ,00 I b 2.582,28 * 1.839% = 47, ,85 * 1.686% = 130, ,71 * 1.533% = 237, ,84 * 1.226% = 316, ,31 * 1.073% = 5.991,14 TOTALE 6.723,35 ONORARIO BASE 6.723,35 CONGLOBAMENTO SPESE 29,83% 2.005,58 TOTALE ONORARI PER MISURA E CONTABILITA' LAVORI 8.728,93 TOTALE ONORARIO BASE ,73 CONGLOBAMENTO SPESE (% calcolata sull'importo di ,00) 29,83% ,68 ONORARI PER LA MISURA E CONTABILITA' LAVORI 8.728,93 TOTALE PRESTAZIONE ,34 CASSA PREVIDENZIALE 2 % di , ,77 IVA 20% di , ,02 TOTALE PARCELLA ,13 RITENUTA D'ACCONTO 20 % di , ,67 IMPORTO NETTO ,46

4 CLASSE e CATEGORIA If PROGETTAZIONE E DIREZIONE LAVORI OPERE STRUTTURALI PROGETTAZIONE DEFINITIVA I f (P) PERCENTUALE DI TARIFFA SULL'IMPORTO DELLE OPERE (Tab.A) 9, % c. Relazione illustrativa, schemi grafici per ottenimento autorizzazioni (Tab.B) 0,1600 (B) Totale aliquote = 0,1600 CALCOLO ONORARIO [O = I x P x B] 1.833,34 PROGETTO ESECUTIVO I f (P) PERCENTUALE DI TARIFFA SULL'IMPORTO DELLE OPERE (Tab.A) 9, % f. Relazione generale e specialistiche, Elaborati grafici, Calcoli esecutivi (Tab.B) 0,1600 g. Particolari costruttivi e decorativi (Tab.B) 0,0500 h. Computo metrico estimativo definitivo, Quadro economico, Elenco prezzi, e eventuale analisi... (Tab.B) 0,0400 i. Schema di contratto, Cap. speciale d'appalto, cronoprogramma (Tab.B) 0,0100 s. Piano di manutenzione dell'opera (Tab.B1) 0,0200 (B) Totale aliquote = 0,2800 CALCOLO ONORARIO [O = I x P x B] 3.208,35 DIREZIONE LAVORI I f (P) PERCENTUALE DI TARIFFA SULL'IMPORTO DELLE OPERE (Tab.A) 9, % l. Direzione Lavori, assistenza al collaudo, prove d'officina (Tab.B) 0,4200 l1. liquidazione (Tab.B) 0,0300 (B) Totale aliquote = 0,4900 CALCOLO ONORARIO [O = I x P x B] 5.614,61

5 ONORARI PER LA MISURA E CONTABILITA' DEI LAVORI I f 2.582,28 * 1.839% = 47, ,85 * 1.686% = 130, ,71 * 1.533% = 237, ,84 * 1.226% = 316, ,31 * 1.073% = 711,98 TOTALE 1.444,19 ONORARIO BASE 1.444,19 CONGLOBAMENTO SPESE 29,97% 432,82 TOTALE ONORARI PER MISURA E CONTABILITA' LAVORI 1.877,01 TOTALE ONORARIO BASE ,29 CONGLOBAMENTO SPESE (% calcolata sull'importo di ,00) 29,97% 3.193,69 ONORARI PER LA MISURA E CONTABILITA' LAVORI 1.877,01 TOTALE PRESTAZIONE ,99 CASSA PREVIDENZIALE 2 % di ,99 314,54 IVA 20% di , ,31 TOTALE PARCELLA ,84 RITENUTA D'ACCONTO 20 % di , ,40 IMPORTO NETTO ,44

6 CLASSE E CATEGORIA IIIa PROGETTAZIONE, DIREZIONE LAVORI E DIREZIONE OPERATIVA IMPIANTI IDRICO - SANITARI PROGETTAZIONE DEFINITIVA (I) IMPORTO DELLE OPERE ,00 III a (P) PERCENTUALE DI TARIFFA SULL'IMPORTO DELLE OPERE (Tab.A) 12, % c. Relazione illustrativa, schemi grafici per ottenimento autorizzazioni (Tab.B) 0,1600 (B) Totale aliquote = 0,1600 CALCOLO ONORARIO [O = I x P x B] 1.171,68 PROGETTO ESECUTIVO (I) IMPORTO DELLE OPERE ,00 III a (P) PERCENTUALE DI TARIFFA SULL'IMPORTO DELLE OPERE (Tab.A) 12, % f. Relazione generale e specialistiche, Elaborati grafici, Calcoli esecutivi (Tab.B) 0,1500 g. Particolari costruttivi e decorativi (Tab.B) 0,0500 h. Computo metrico estimativo definitivo, Quadro economico, Elenco prezzi, e eventuale analisi... (Tab.B) 0,0500 i. Schema di contratto, Cap. speciale d'appalto, cronoprogramma (Tab.B) 0,0200 s. Piano di manutenzione dell'opera (Tab.B1) 0,0300 (B) Totale aliquote = 0,3000 CALCOLO ONORARIO [O = I x P x B] 2.196,90 DIREZIONE LAVORI (I) IMPORTO DELLE OPERE ,00 III a (P) PERCENTUALE DI TARIFFA SULL'IMPORTO DELLE OPERE (Tab.A) 12, % l. Direzione Lavori, assistenza al collaudo, prove d'officina (Tab.B) 0,3200 l1. liquidazione (Tab.B) 0,0300 l4. Ufficio della direzione lavori, per ogni addetto con qualifica di direttore operativo (Tab.B1) 0,1000 (B) Totale aliquote = 0,4900 CALCOLO ONORARIO [O = I x P x B] 3.588,27

7 ONORARI PER LA MISURA E CONTABILITA' DEI LAVORI (I) IMPORTO DELLE OPERE ,00 III a 2.582,28 * 1.839% = 47, ,85 * 1.686% = 130, ,71 * 1.533% = 237, ,84 * 1.226% = 316, ,31 * 1.073% = 78,91 TOTALE 811,12 ONORARIO BASE ridotto del 30% per non appartenenza alla classe I 567,78 CONGLOBAMENTO SPESE 29,99% 170,28 TOTALE ONORARI PER MISURA E CONTABILITA' LAVORI 738,06 TOTALE ONORARIO BASE 6.956,86 CONGLOBAMENTO SPESE (% calcolata sull'importo di ,00) 29,99% 2.086,36 ONORARI PER LA MISURA E CONTABILITA' LAVORI 738,06 TOTALE PRESTAZIONE 9.781,28 CASSA PREVIDENZIALE 2 % di 9.781,28 195,63 IVA 20% di 9.976, ,38 TOTALE PARCELLA ,29 RITENUTA D'ACCONTO 20 % di 9.781, ,26 IMPORTO NETTO ,03

8 CLASSE E CATEGORIA IIIb PROGETTAZIONE, DIREZIONE LAVORI E DIREZIONE OPERATIVA IMPIANTI TERMOFLUIDICI PROGETTAZIONE DEFINITIVA (I) IMPORTO DELLE OPERE ,00 III b (P) PERCENTUALE DI TARIFFA SULL'IMPORTO DELLE OPERE (Tab.A) 8, % c. Relazione illustrativa, schemi grafici per ottenimento autorizzazioni (Tab.B) 0,1600 (B) Totale aliquote = 0,1600 CALCOLO ONORARIO [O = I x P x B] 3.904,66 PROGETTO ESECUTIVO (I) IMPORTO DELLE OPERE ,00 III b (P) PERCENTUALE DI TARIFFA SULL'IMPORTO DELLE OPERE (Tab.A) 8, % f. Relazione generale e specialistiche, Elaborati grafici, Calcoli esecutivi (Tab.B) 0,1500 g. Particolari costruttivi e decorativi (Tab.B) 0,0500 h. Computo metrico estimativo definitivo, Quadro economico, Elenco prezzi, e eventuale analisi... (Tab.B) 0,0500 i. Schema di contratto, Cap. speciale d'appalto, cronoprogramma (Tab.B) 0,0200 s. Piano di manutenzione dell'opera (Tab.B1) 0,0300 (B) Totale aliquote = 0,3000 CALCOLO ONORARIO [O = I x P x B] 7.321,24 DIREZIONE LAVORI (I) IMPORTO DELLE OPERE ,00 III b (P) PERCENTUALE DI TARIFFA SULL'IMPORTO DELLE OPERE (Tab.A) 8, % l. Direzione Lavori, assistenza al collaudo, prove d'officina (Tab.B) 0,3200 l1. liquidazione (Tab.B) 0,0300 l4. Ufficio della direzione lavori, per ogni addetto con qualifica di direttore operativo (Tab.B1) 0,1000 (B) Totale aliquote = 0,4900 CALCOLO ONORARIO [O = I x P x B] ,03

9 ONORARI PER LA MISURA E CONTABILITA' DEI LAVORI (I) IMPORTO DELLE OPERE ,00 III b 2.582,28 * 1.839% = 47, ,85 * 1.686% = 130, ,71 * 1.533% = 237, ,84 * 1.226% = 316, ,31 * 1.073% = 2.611,19 TOTALE 3.343,40 ONORARIO BASE ridotto del 30% per non appartenenza alla classe I 2.340,38 CONGLOBAMENTO SPESE 29,92% 700,24 TOTALE ONORARI PER MISURA E CONTABILITA' LAVORI 3.040,62 TOTALE ONORARIO BASE ,93 CONGLOBAMENTO SPESE (% calcolata sull'importo di ,00) 29,92% 6.936,63 ONORARI PER LA MISURA E CONTABILITA' LAVORI 3.040,62 TOTALE PRESTAZIONE ,18 CASSA PREVIDENZIALE 2 % di ,18 663,22 IVA 20% di , ,88 TOTALE PARCELLA ,28 RITENUTA D'ACCONTO 20 % di , ,24 IMPORTO NETTO ,04

10 CLASSE E CATEGORIA IIIc PROGETTAZIONE, DIREZIONE LAVORI E DIREZIONE OPERATIVA IMPIANTI ELETTRICI PROGETTAZIONE DEFINITIVA (P) PERCENTUALE DI TARIFFA SULL'IMPORTO DELLE OPERE (Tab.A) 14, % c. Relazione illustrativa, schemi grafici per ottenimento autorizzazioni (Tab.B) 0,1600 III c (B) Totale aliquote = 0,1600 CALCOLO ONORARIO [O = I x P x B] 2.722,44 PROGETTO ESECUTIVO III c (P) PERCENTUALE DI TARIFFA SULL'IMPORTO DELLE OPERE (Tab.A) 14, % f. Relazione generale e specialistiche, Elaborati grafici, Calcoli esecutivi (Tab.B) 0,1500 g. Particolari costruttivi e decorativi (Tab.B) 0,0500 h. Computo metrico estimativo definitivo, Quadro economico, Elenco prezzi, e eventuale analisi... (Tab.B) 0,0500 i. Schema di contratto, Cap. speciale d'appalto, cronoprogramma (Tab.B) 0,0200 s. Piano di manutenzione dell'opera (Tab.B1) 0,0300 (B) Totale aliquote = 0,3000 CALCOLO ONORARIO [O = I x P x B] 5.104,57 DIREZIONE LAVORI III c (P) PERCENTUALE DI TARIFFA SULL'IMPORTO DELLE OPERE (Tab.A) 14, % l. Direzione Lavori, assistenza al collaudo, prove d'officina (Tab.B) 0,3200 l1. liquidazione (Tab.B) 0,0300 l4. Ufficio della direzione lavori, per ogni addetto con qualifica di direttore operativo (Tab.B1) 0,1000 (B) Totale aliquote = 0,4900 CALCOLO ONORARIO [O = I x P x B] 8.337,46

11 ONORARI PER LA MISURA E CONTABILITA' DEI LAVORI III c 2.582,28 * 1.839% = 47, ,85 * 1.686% = 130, ,71 * 1.533% = 237, ,84 * 1.226% = 316, ,31 * 1.073% = 711,98 TOTALE 1.444,19 ONORARIO BASE ridotto del 30% per non appartenenza alla classe I 1.010,93 CONGLOBAMENTO SPESE 29,97% 302,98 TOTALE ONORARI PER MISURA E CONTABILITA' LAVORI 1.313,91 TOTALE ONORARIO BASE ,47 CONGLOBAMENTO SPESE (% calcolata sull'importo di ,00) 29,97% 4.844,49 ONORARI PER LA MISURA E CONTABILITA' LAVORI 1.313,91 TOTALE PRESTAZIONE ,87 CASSA PREVIDENZIALE 2 % di ,87 446,46 IVA 20% di , ,87 TOTALE PARCELLA ,20 RITENUTA D'ACCONTO 20 % di , ,57 IMPORTO NETTO ,63

12 CLASSE e CATEGORIA Ib e If COORDINAMENTO ALLA SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE E DI ESECUZIONE, EX D. LGS. 81/2008 S.M.I. SICUREZZA CANTIERI: COORDINATORE PER LA PROGETTAZIONE (I) IMPORTO DELLE OPERE ,00 I b (P) PERCENTUALE DI TARIFFA SULL'IMPORTO DELLE OPERE (Tab.A) 6, % ALIQUOTA DI BASE (Tab.B2) [B] 0,1500 CALCOLO ONORARIO [O = I x P x B x(1+a)] 7.128,58 ONORARIO MINIMO 774,69 SICUREZZA CANTIERI: COORDINATORE PER L' ESECUZIONE (I) IMPORTO DELLE OPERE ,00 I b (P) PERCENTUALE DI TARIFFA SULL'IMPORTO DELLE OPERE (Tab.A) 6, % ALIQUOTA DI BASE (Tab.B2) [B] 0,2500 INCREMENTI (Tab.B2) Adeguamento del Piano e del Fascicolo, art. 4/1/b 25% Incremento per coordinamento ed organizzazione attività ed informazione, art5/1/c 15% MAGGIORAZIONI PER FATTORI DI RISCHIO (Tab.B2) Lavori che comportano rischio di seppellimento o sprofondamento di caduta dall'alto se aggravati dalla natura dell'attività e dei procedimenti o dalle condizioni ambientali in essere 5% (B) Totale aliquote = 0,050 CALCOLO ONORARIO [O = I x P x B x(1+a)] ,01 ONORARIO MINIMO 1.291,14 SICUREZZA CANTIERI: ONORARIO BASE ,59 SICUREZZA CANTIERI: CONGLOBAMENTO SPESE 29,80% 7.328,89 SICUREZZA NEI CANTIERI: TOTALE PRESTAZIONE ,48 RIEPILOGO PRESTAZIONI TOTALE PRESTAZIONE SICUREZZA NEI CANTIERI: ,48 CASSA PREVIDENZIALE 2 % di ,48 638,45 IVA 20% di , ,19 TOTALE PARCELLA ,12 RITENUTA D'ACCONTO 20 % di , ,50 IMPORTO NETTO ,62

13 CLASSE e CATEGORIA IIIa, IIIb e IIIc COORDINAMENTO ALLA SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE E DI ESECUZIONE, EX D. LGS. 81/2008 S.M.I. SICUREZZA CANTIERI: COORDINATORE PER LA PROGETTAZIONE (I) IMPORTO DELLE OPERE ,00 III b (P) PERCENTUALE DI TARIFFA SULL'IMPORTO DELLE OPERE (Tab.A) 7, % ALIQUOTA DI BASE (Tab.B2) [B] 0,1500 CALCOLO ONORARIO [O = I x P x B x(1+a)] 5.164,15 ONORARIO MINIMO 774,69 SICUREZZA CANTIERI: COORDINATORE PER L' ESECUZIONE (I) IMPORTO DELLE OPERE ,00 III b (P) PERCENTUALE DI TARIFFA SULL'IMPORTO DELLE OPERE (Tab.A) 7, % ALIQUOTA DI BASE (Tab.B2) [B] 0,2500 INCREMENTI (Tab.B2) Adeguamento del Piano e del Fascicolo, art. 4/1/b 25% Incremento per coordinamento ed organizzazione attività ed informazione, art5/1/c 15% MAGGIORAZIONI PER FATTORI DI RISCHIO (Tab.B2) Lavori che comportano rischio di seppellimento o sprofondamento di caduta dall'alto se aggravati dalla natura dell'attività e dei procedimenti o dalle condizioni ambientali in essere 5% (B) Totale aliquote = 0,050 CALCOLO ONORARIO [O = I x P x B x(1+a)] ,17 ONORARIO MINIMO 1.291,14 SICUREZZA CANTIERI: ONORARIO BASE ,33 SICUREZZA CANTIERI: CONGLOBAMENTO SPESE 29,87% 5.321,74 SICUREZZA NEI CANTIERI: TOTALE PRESTAZIONE ,06 RIEPILOGO PRESTAZIONI TOTALE PRESTAZIONE SICUREZZA NEI CANTIERI: ,06 CASSA PREVIDENZIALE 2 % di ,06 462,76 IVA 20% di , ,16 TOTALE PARCELLA ,98 RITENUTA D'ACCONTO 20 % di , ,61 IMPORTO NETTO ,37

14 L importo complessivo presunto per le prestazioni su elencate risulta essere di ,20. Si precisa che gli importi relativi alle ulteriori e accessorie prestazioni per: - Piano di comunicazione e suo sviluppo - Redazione della modulistica completa, oltre alla raccolta della documentazione da allegarsi e delle relative dichiarazioni per la richiesta di sopralluogo per l ottenimento del certificato di prevenzione incendi - Pratica di accatastamento sono stati stimati a corpo, a seguito di indagini di mercato e quantificati come di seguito indicato: PRESTAZIONE IMPORTO STIMATO Piano di comunicazione e suo sviluppo ,00 Redazione della modulistica completa, Raccolta documentazione da allegarsi e relative dichiarazioni per la richiesta di sopralluogo per l ottenimento del CPI. 500,00 Pratica di accatastamento ,00 TOTALE ,00 Il calcolo del corrispettivo ammonta quindi ad ,20 arrotondati ad ,00.

ALLEGATO A. SCHEMA PARCELLA PER PRESTAZIONI PROFESSIONALI D.M. 04/04/2001 - Legge 02/03/1949 n. 143

ALLEGATO A. SCHEMA PARCELLA PER PRESTAZIONI PROFESSIONALI D.M. 04/04/2001 - Legge 02/03/1949 n. 143 ALLEGATO A SCHEMA PARCELLA PER PRESTAZIONI PROFESSIONALI D.M. 04/04/2001 - Legge 02/03/1949 n. 143 1. PROGETTO DEFINITIVO 1.1 IMPORTO DELLE OPERE (I).1.069.746,22 1.2 CLASSE E CATEGORIA (Art.14 L.143/49)

Dettagli

Totale onorari e spese per le prestazioni professionali 210.573,37

Totale onorari e spese per le prestazioni professionali 210.573,37 RIEPILOGO DEGLI ONORARI E SPESE PER: Onorario a percentuale in base al DM 4.4.01 110.905,50 ( 1.931.307,91, classe IX/c) Onorario a percentuale in base al DM 4.4.01 43.802,03 ( 1.593.038,58, classe VI/a)

Dettagli

totale prestazioni parziali - aliquote relazione di indagine idraulica relazione di indagine idrologica relazione di indagine sismica

totale prestazioni parziali - aliquote relazione di indagine idraulica relazione di indagine idrologica relazione di indagine sismica pag. 1 PROGETTAZIONE INTEGRALE E COORDINATA : PRELIMINARE prestazioni parziali - a b o1 o2 o3 o4 o5 29,7625% relazioni, planimetrie, schemi grafici calcolo sommario di spesa geotecnica idrologica idraulica

Dettagli

PARCELLA PER PRESTAZIONI PROFESSIONALI ART.17 COMMA 14 BIS, LEGGE 11/02/1994, N.109 D.M. 04/04/2001 - G.U. n.96 del 26/04/2001 Legge 02/03/1949 n.

PARCELLA PER PRESTAZIONI PROFESSIONALI ART.17 COMMA 14 BIS, LEGGE 11/02/1994, N.109 D.M. 04/04/2001 - G.U. n.96 del 26/04/2001 Legge 02/03/1949 n. PARCELLA PER PRESTAZIONI PROFESSIONALI ART.17 COMMA 14 BIS, LEGGE 11/02/1994, N.109 D.M. 04/04/2001 - G.U. n.96 del 26/04/2001 Legge 02/03/1949 n. 143 LAVORI: affidamento dei servizi di ingegneria e architettura

Dettagli

TOTALE PRESTAZIONE 114.950,90

TOTALE PRESTAZIONE 114.950,90 DIREZIONE LAVORI - Opere edili e finiture (I) IMPORTO DELLE OPERE 3.471.456,20 I b (P) PERCENTUALE DI TARIFFA SULL'IMPORTO DELLE OPERE (Tab.A) 4,962641 % CALCOLO ONORARIO [O = I x P x B] 77.524,16 ONORARI

Dettagli

RIEPILOGO DEGLI ONORARI E SPESE PER:

RIEPILOGO DEGLI ONORARI E SPESE PER: RIEPILOGO DEGLI ONORARI E SPESE PER: DIREZIONE, LIQUIDAZIONE, CONTABILITA' E COORDINAMENTO SICUREZZA IN FASE DI ESECUZIONE LAVORI DI "Demolizione e ricostruzione edificio posto nella corte interna e risanamento

Dettagli

PROVINCIA DI POTENZA Piazza Mario Pagano 85100 Potenza. Lavori di completamento della strada di collegamento tra Forenza e la SS.

PROVINCIA DI POTENZA Piazza Mario Pagano 85100 Potenza. Lavori di completamento della strada di collegamento tra Forenza e la SS. PROVINCIA DI POTENZA Piazza Mario Pagano 85100 Potenza Lavori di completamento della strada di collegamento tra Forenza e la SS. 658 Potenza/Melfi GARA PER DIREZIONE LAVORI, MISURAZIONE E CONTABILITA,

Dettagli

REALIZZAZIONE DI IMPIANTO DI ANTINTRUSIONE E DI ILLUMINAZIONE ARTISTICA E DI SERVIZIO DEL SACRO MONTE DI CREA

REALIZZAZIONE DI IMPIANTO DI ANTINTRUSIONE E DI ILLUMINAZIONE ARTISTICA E DI SERVIZIO DEL SACRO MONTE DI CREA Regione Piemonte Parco naturale e Area attrezzata del Sacro Monte di Crea (Ente di diritto pubblico - Legge Regionale 28.01.80, n. 5) 15020 Ponzano Monferrato REALIZZAZIONE DI IMPIANTO DI ANTINTRUSIONE

Dettagli

ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI VICENZA

ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI VICENZA ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI VICENZA DELIBERA N. 1702 23 FEBBRAIO 2005 DEL CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI P.P.C. DI VICENZA ATTO DI INDIRIZZO

Dettagli

CALCOLO COMPETENZE DA PORRE A BASE DI GARA

CALCOLO COMPETENZE DA PORRE A BASE DI GARA CALCOLO COMPETENZE DA PORRE A BASE DI GARA QUADRO ECONOMICO opera complessiva A1) Importo presunto lavori A CORPO posti a base d'asta 4 980 000,00 di cui per oneri sulla sicurezza non soggetti a ribasso

Dettagli

Corso di estimo D 2004/2005

Corso di estimo D 2004/2005 Corso di estimo D 2004/2005 Il calcolo della parcella professionale per servizi di progettazione e direzione lavori IL QUADRO NORMATIVO LEGGE 2 MARZO 1949 N.143 Approvazione della tariffa professionale

Dettagli

QbII.02: Rilievi dei manufatti (art.243, comma 1, lettere c) D.P.R. 207/10-art.28, D.P.R. 207/10)

QbII.02: Rilievi dei manufatti (art.243, comma 1, lettere c) D.P.R. 207/10-art.28, D.P.R. 207/10) Calcolo parcella a base di gara (D.M. 143 del 31 ottobre 2013) A) prestazioni attinenti la progettazione definitiva ed esecutiva e coordinamento per la sicurezza in fase di progettazione di interventi

Dettagli

Progettazione definitiva

Progettazione definitiva Calcolo parcella a base di gara (D.M. 143 del 31 ottobre 2013) a) progettazione definitiva ed esecutiva e coordinamento per la sicurezza in fase di progettazione di interventi di Adeguamento Impianti elettrici

Dettagli

CAPITOLATO D ONERI. 1. Oggetto del servizio

CAPITOLATO D ONERI. 1. Oggetto del servizio INCARICO DI PROGETTAZIONE DEFINITIVA ED ESECUTIVA, DIREZIONE CONTABILITÀ E LIQUIDAZIONE LAVORI, COORDINAMENTO PER LA SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE E IN FASE DI ESECUZIONE DEL RESTAURO DEL PALAZZO

Dettagli

COMUNE DI CAIRANO ( PROVINCIA di AVELLINO) allegato al DISCIPLINARE DI GARA

COMUNE DI CAIRANO ( PROVINCIA di AVELLINO) allegato al DISCIPLINARE DI GARA COMUNE DI CAIRANO ( PROVINCIA di AVELLINO) allegato al DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA artt. 90, 91 D.Lgs 12/04/06 n. 163 e ss.mm.ii., art. 252 e 261 D.P.R. 207/2010 PER AFFIDAMENTO SERVIZI TECNICO-PROFESSIONALI

Dettagli

COMUNE DI MUGGIA PROVINCIA DI TRIESTE Servizio Lavori Pubblici Prot. n. Da citare sempre nella risposta

COMUNE DI MUGGIA PROVINCIA DI TRIESTE Servizio Lavori Pubblici Prot. n. Da citare sempre nella risposta COMUNE DI MUGGIA PROVINCIA DI TRIESTE Servizio Lavori Pubblici Prot. n. Da citare sempre nella risposta MUGGIA 2/3/2006 Oggetto: Lavori di straordinaria manutenzione della casa di Riposo di Salita Ubaldini

Dettagli

ALLEGATO A) SCHEMA DI PARCELLA

ALLEGATO A) SCHEMA DI PARCELLA ALLEGATO A) SCHEMA DI PARCELLA OGGETTO: I.T.I.S. "E. MAJORANA" di Martina Franca (TA) Incarichi di: Progettazione definitiva ed esecutiva - Coord. Sicurezza in fase di pr Direzione lavori - assistenza

Dettagli

SCHEMA GENERALE DI PARCELLA ESEMPI. 1.5 Calcolo dell onorario: Onorario base: 154.937,07 x 8,2784% x 0,65... = 8.337,10

SCHEMA GENERALE DI PARCELLA ESEMPI. 1.5 Calcolo dell onorario: Onorario base: 154.937,07 x 8,2784% x 0,65... = 8.337,10 GEN SCHEMA GENERALE DI PARCELLA ESEMPI SCHEMA GENERALE PARCELLA GEN 2010 1. SOLA PROGETTAZIONE 1.1 Classe e categorie dell opera (art.14) I c 1.2 Importo delle opere desunto da attendibile preventivo (V.

Dettagli

CITTÀ DI VENARIA REALE PROGETTO CORONA VERDE SECONDA FASE AFFIDAMENTO SERVIZI TECNICI ALLEGATO A1) CALCOLO COMPETENZE PROFESSIONALI

CITTÀ DI VENARIA REALE PROGETTO CORONA VERDE SECONDA FASE AFFIDAMENTO SERVIZI TECNICI ALLEGATO A1) CALCOLO COMPETENZE PROFESSIONALI CITTÀ DI VENARIA REALE Provincia di Torino Piazza Martiri della Libertà n. 1 10078 SETTORE LAVORI PUBBLICI, AMBIENTE E PROTEZIONE CIVILE PROGETTO CORONA VERDE SECONDA FASE AFFIDAMENTO SERVIZI TECNICI ALLEGATO

Dettagli

SERVIZI TECNICI INGEGNERIA E ARCHITETTURA RELATIVI

SERVIZI TECNICI INGEGNERIA E ARCHITETTURA RELATIVI COMUNE DI SAMUGHEO PROVINCIA DI ORISTANO 09086 Piazza SEDDA, 5 Tel.0783/64023-64256 fax 0783/64697 c.f. 00073500951 E mail comsam@tiscali.it comunedisamugheo@virgilio.it SERVIZI TECNICI INGEGNERIA E ARCHITETTURA

Dettagli

Comunità Montana Valle Susa e Val Sangone

Comunità Montana Valle Susa e Val Sangone Comunità Montana Valle Susa e Val Sangone Via Trattenero 15-10053 Bussoleno (To) Tel: (+39)0122-642800 Fax: (+39)0122-642850 http://www.cmvss.it e-mail: info@cmvss.it Progettazione preliminare, definitiva

Dettagli

COMUNE DI SALERNO Provincia SA Viale Kennedy

COMUNE DI SALERNO Provincia SA Viale Kennedy Ubicazione Opera COMUNE DI SALERNO Provincia SA Viale Kennedy Opera COSTRUZIONE EDIFICIO CIVILE Committente Blumatica srl Indirizzo PONTECAGNANO FAIANO Via Irno P.IVA Tel./Fax E-Mail 98765643261 089321489

Dettagli

COMUNE DI RONCHI DEI LEGIONARI Medaglia d argento al valor militare Provincia Di Gorizia PARCELLA PER PRESTAZIONI PROFESSIONALI

COMUNE DI RONCHI DEI LEGIONARI Medaglia d argento al valor militare Provincia Di Gorizia PARCELLA PER PRESTAZIONI PROFESSIONALI PARCELLA PER PRESTAZIONI PROFESSIONALI ART.17 COMMA 14 BIS, LEGGE 11/02/1994, N.109 D.M. 04/04/2001 - G.U. n.96 del 26/04/2001 Legge 02/03/1949 n. 143 Sommario 1. PROGETTAZIONE DEFINITIVA... 2 2. PROGETTAZIONE

Dettagli

SPIEGAZIONI ED ESEMPI TABELLA B 2

SPIEGAZIONI ED ESEMPI TABELLA B 2 TABELLA B2 - ONORARIO RELATIVO ALLE PRESTAZIONI DEL RESPONSABILE E DEI CORDINATORI IN MATERIA DI SICUREZZA NEI CANTIERI a. Trattandosi di prestazioni attuate esclusivamente nell ambito della progettazione

Dettagli

Comune di Carmagnola

Comune di Carmagnola Comune di Carmagnola PROGETTO PRELIMINARE OPERE DI URBANIZZAZIONE Piano Esecutivo Convenzionato Area AD1a Comparto 2 Allegato 3 QUADRO ECONOMICO DI PROGETTO Carmagnola, 19/02/2014 Il Progettista PIANO

Dettagli

Sommario. Pagina 1 di 12. 1. Premessa 2. 2. Incidenza dei lavori 2. 3. Attrezzature 3. 4. Spese tecniche 3. 5. Quadro economico generale 5

Sommario. Pagina 1 di 12. 1. Premessa 2. 2. Incidenza dei lavori 2. 3. Attrezzature 3. 4. Spese tecniche 3. 5. Quadro economico generale 5 Sommario 1. Premessa 2 2. Incidenza dei lavori 2 3. Attrezzature 3 4. Spese tecniche 3 5. Quadro economico generale 5 Pagina 1 di 12 1-Premessa Il calcolo sommario di spesa, così come disposto dall art.

Dettagli

- SI - NO precede. b) Elaborati e adempimenti specifici e ulteriori da predisporre (compresi nei corrispettivi): - SI - NO 3/5

- SI - NO precede. b) Elaborati e adempimenti specifici e ulteriori da predisporre (compresi nei corrispettivi): - SI - NO 3/5 Allegato «A»: distinta delle prestazioni oggetto dell incarico e dei corrispettivi A.1 Fase di progettazione ATTIVITA DI SUPPORTO RILIEVI PRELIMINARE DEFINITIVA ESECUTIVA Attività di supporto in fase di

Dettagli

REALIZZAZIONE DELL AMPLIAMENTO DELLA SCUOLA MATERNA DI VIA BOCCACCIO IN SOSTITUZIONE DI QUELLA DI VIA DON SAPINO.

REALIZZAZIONE DELL AMPLIAMENTO DELLA SCUOLA MATERNA DI VIA BOCCACCIO IN SOSTITUZIONE DI QUELLA DI VIA DON SAPINO. CITTÀ DI VENARIA REALE Provincia di Torino Piazza Martiri della Libertà n. 1 10078 SETTORE LAVORI PUBBLICI REALIZZAZIONE DELL AMPLIAMENTO DELLA SCUOLA MATERNA DI VIA BOCCACCIO IN SOSTITUZIONE DI QUELLA

Dettagli

METODO DI CALCOLO PER PROGETTAZIONE INTEGRALE E COORDINATA

METODO DI CALCOLO PER PROGETTAZIONE INTEGRALE E COORDINATA APPLICAZIONE ART. 14 CON RICONOSCIMENTO DELL IDEAZIONE E COORDINAMENTO GENERALE DELLA PROGETTAZIONE Categorie specialistiche Ideazione e coord. generale totale Prestazioni parziali-aliquote Strutture Impianti

Dettagli

A) TARIFFA PROFESSIONALE PER LAVORI PRIVATI (legge 143 del 02/03/49) 1) TARIFFA PER CALCOLO E PROGETTAZIONE DI OPERE IN C.A.

A) TARIFFA PROFESSIONALE PER LAVORI PRIVATI (legge 143 del 02/03/49) 1) TARIFFA PER CALCOLO E PROGETTAZIONE DI OPERE IN C.A. A) TARIFFA PROFESSIONALE PER LAVORI PRIVATI (legge 143 del 02/03/49) 1) TARIFFA PER CALCOLO E PROGETTAZIONE DI OPERE IN C.A. Fanno parte della progettazione di opere c.a. il calcolo delle strutture, la

Dettagli

PARCELLA SERVIZI DI INGEGNERIA

PARCELLA SERVIZI DI INGEGNERIA COMUNE DI GIUGLIANO IN CAMPANIA (Provincia di Napoli) SETTORE OPERE E LAVORI PUBBLICI Corso Campano n. 200 - cap 80014 Giugliano in Campania (NA) tel.: 081-8956268/209 fax: 081-3301543 www.comune.giugliano.na.it

Dettagli

PARCELLA QUADRO GENERALE ALLEGATO C

PARCELLA QUADRO GENERALE ALLEGATO C AFFIDAMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE PER PRESTAZIONE DI SERVIZI ATTINENTI ALL INGEGNERIA E ALL ARCHITETTURA PER I LAVORI DI REALIZZAZIONE DI UNA SCUOLA DELL INFANZIA IN COMUNE DI AOSTA FRAZ. POROSSAN

Dettagli

INTESTAZIONE DATI CLIENTE (carta intestata) LETTERA PER INCARICO PROFESSIONALE Il sottoscritto (indicare gli estremi completi del cliente idonei per

INTESTAZIONE DATI CLIENTE (carta intestata) LETTERA PER INCARICO PROFESSIONALE Il sottoscritto (indicare gli estremi completi del cliente idonei per INTESTAZIONE DATI CLIENTE (carta intestata) LETTERA PER INCARICO PROFESSIONALE Il sottoscritto (indicare gli estremi completi del cliente idonei per ogni eventuale individuazione e ricerca) affida al Per.

Dettagli

Esempio redazione di notula ex L.143/1949 per prestazioni professionali antecedenti al DL 24 gennaio 2012 n. 1

Esempio redazione di notula ex L.143/1949 per prestazioni professionali antecedenti al DL 24 gennaio 2012 n. 1 Esempio redazione di notula ex L.143/1949 per prestazioni professionali antecedenti al DL 24 gennaio 2012 n. 1 Arch. Maurizio Merciai, membro C.C.T.N. 1 C A R T A I N T E S T A T A Spett.le. via n.c. cod.

Dettagli

CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO DI PROGETTAZIONE, PRELIMINARE, DEFINITiVA ED ESECUTIVA E ATTIVITA DI SUPPORTO ALLA

CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO DI PROGETTAZIONE, PRELIMINARE, DEFINITiVA ED ESECUTIVA E ATTIVITA DI SUPPORTO ALLA REP. N.... CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO DI PROGETTAZIONE, PRELIMINARE, DEFINITiVA ED ESECUTIVA E ATTIVITA DI SUPPORTO ALLA DIREZIONE LAVORI RELATIVO AI LAVORI DI ADEGUAMENTO DEGLI IMPIANTI

Dettagli

Ne consegue per l intero intervento: - opere di sistemazione esterna:. 2.500.000,00 circa - edifici. 8.000.000,00 circa sommano. 10.500.

Ne consegue per l intero intervento: - opere di sistemazione esterna:. 2.500.000,00 circa - edifici. 8.000.000,00 circa sommano. 10.500. Il calcolo sommario della spesa è stato effettuato a termini dell art. 23 del D.P.R. 554/99 come segue: a) per quanto concerne le opere o i lavori, applicando parametri desunti da interventi similari realizzati;

Dettagli

Studio Tecnico Associato Zamboni - Celsi Progettazione impianti elettrici e tecnologici

Studio Tecnico Associato Zamboni - Celsi Progettazione impianti elettrici e tecnologici COMUNE DI ZANICA Provincia di Bergamo CONVENZIONE PER PRESTAZIONI PROFESSIONALI PER PROGETTO DEFINITIVO/ESECUTIVO, DIREZIONE LAVORI, CONTABILITA E CRE, PER EFFICIENTAMENTO IMPIANTO DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE

Dettagli

REALIZZAZIONE DELL AMPLIAMENTO DELLA SCUOLA MATERNA DI VIA BOCCACCIO IN SOSTITUZIONE DI QUELLA DI VIA DON SAPINO.

REALIZZAZIONE DELL AMPLIAMENTO DELLA SCUOLA MATERNA DI VIA BOCCACCIO IN SOSTITUZIONE DI QUELLA DI VIA DON SAPINO. CITTÀ DI VENARIA REALE Provincia di Torino Piazza Martiri della Libertà n. 1 10078 SETTORE LAVORI PUBBLICI REALIZZAZIONE DELL AMPLIAMENTO DELLA SCUOLA MATERNA DI VIA BOCCACCIO IN SOSTITUZIONE DI QUELLA

Dettagli

COMUNE DI VARESE LIGURE PROVINCIA DI LA SPEZIA

COMUNE DI VARESE LIGURE PROVINCIA DI LA SPEZIA COMUNE DI VARESE LIGURE PROVINCIA DI LA SPEZIA REGOLAMENTO PER L INDIVIDUAZIONE DEI CRITERI PER LA RIPARTIZIONE DEL FONDO DI CUI ALL ART. 18, COMMA 1 DELLA LEGGE 11.02.1994, N. 109 E SEGUENTI MODIFICHE.

Dettagli

RELAZIONA E DICHIARA QUANTO SEGUE

RELAZIONA E DICHIARA QUANTO SEGUE PROTOCOLLO ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI PESCARA Richiesta Vidimazione Parcella per Prestazioni Professionali Legge 143 del 02/03/49 Ordine degli Architetti,

Dettagli

Casa di Riposo Rossi I.P.A.B

Casa di Riposo Rossi I.P.A.B ORIGINALE ESTRATTO X Casa di Riposo Rossi I.P.A.B Buttigliera d Asti VERBALE DI DELIBERAZIONE Del Consiglio di Amministrazione n. 12 OGGETTO: Interventi di adeguamento igienico sanitario e di prevenzione

Dettagli

CALCOLO SOMMARIO DELLA SPESA

CALCOLO SOMMARIO DELLA SPESA CALCOLO SOMMARIO DELLA SPESA CALCOLO SOMMARIO DELLA SPESA...3 Premessa...3 Definizione del metodo...3 Determinazione del costo dei lavori inerenti il parcheggio a raso...3 Determinazione del costo dei

Dettagli

COMUNE DI SANT'ANTIOCO Provincia Carbonia Iglesias

COMUNE DI SANT'ANTIOCO Provincia Carbonia Iglesias COMUNE DI SANT'ANTIOCO Provincia Carbonia Iglesias OGGETTO: PARCELLA PROFESSIONALE (D.M. 4 aprile 2001). RECUPERO PATRIMONIO EDILIZIO PER LA REALIZZAZIONE ALLOGGGI A CANONE SOCIALE NELL'EX MATTATOIO ED

Dettagli

Città di Minerbio Provincia di Bologna

Città di Minerbio Provincia di Bologna Città di Minerbio Provincia di Bologna 2 SETTORE PIANIFICAZIONE GESTIONE E SVILUPPO DEL TERRITORIO C O P I A Determinazione n. 122 del 25/10/2012 Oggetto: LAVORI DI RISANAMENTO E MIGLIORAMENTO STRUTTURALE

Dettagli

COMUNE DI ACIREALE 1

COMUNE DI ACIREALE 1 Manutenzione straordinaria finalizzata all'abbattimento dei consumi energetici nell'edificio denominato Palazzo di Città sede del Municipio di Acireale - Progetto definitivo - Rev.01 RIEPILOGO A - SPESE

Dettagli

Città di Minerbio Provincia di Bologna

Città di Minerbio Provincia di Bologna Città di Minerbio Provincia di Bologna 2 SETTORE PIANIFICAZIONE GESTIONE E SVILUPPO DEL TERRITORIO C O P I A Determinazione n. 36 del 13/04/2013 Oggetto: LAVORI DI RISANAMENTO E MIGLIORAMENTO STRUTTURALE

Dettagli

Amministrazione Provinciale di Catanzaro Piazza Rossi,1-88100 Catanzaro

Amministrazione Provinciale di Catanzaro Piazza Rossi,1-88100 Catanzaro \ Amministrazione Provinciale di Catanzaro Piazza Rossi,1-88100 Catanzaro PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE ISTITUTO SCOLASTICO OGGETTO D INTERVENTO LICEO SCIENTIFICO L. SICILIANI - CATANZARO CODICE MECCANOGRAFICO:

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA Prof. G. Pegreffi. SCHEMA DI PARCELLA PROFESSIONALE REDATTA SECONDO IL D.M.

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA Prof. G. Pegreffi. SCHEMA DI PARCELLA PROFESSIONALE REDATTA SECONDO IL D.M. ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA Prof. G. Pegreffi SCHEMA DI PARCELLA PROFESSIONALE REDATTA SECONDO IL D.M. 4 aprile 2001 OGGETTO: PARCELLA PROFESSIONALE (D.M. 4 aprile 2001). Lavori

Dettagli

IL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA di concerto con IL MINISTRO DEI LAVORI PUBBLICI

IL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA di concerto con IL MINISTRO DEI LAVORI PUBBLICI Decreto Ministeriale 4 aprile 2001 Aggiornamento degli onorari spettanti agli ingegneri e agli architetti. (pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 96 del 26 aprile 2001) IL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA di

Dettagli

CALCOLO DELLA TARIFFA PROFESSIONALE

CALCOLO DELLA TARIFFA PROFESSIONALE QUESITO N 2 Con riferimento al bando per l affidamento di incarico di progettazione preliminare relativo agli Interventi di adeguamento tecnologico e funzionale della dorsale ferroviaria Castelguelfo Interporto

Dettagli

Allegato n. 1. EDiSU ENTE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO PAVIA. Committente: Ampliamento Volta Pavia

Allegato n. 1. EDiSU ENTE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO PAVIA. Committente: Ampliamento Volta Pavia Allegato n. 1 RIEPILOGO DEGLI ONORARI E SPESE PER: OPERE EDILI E COMPLEMENTARI 85.296,51 ( 2.546.359,45, classe I/c) STRUTTURE 52.908,29 ( 1.100.989,23, classe I/g) IMPIANTI IDROSANITARI 17.033,84 ( 429.225,10,

Dettagli

PARCELLA PER PRESTAZIONI PROFESSIONALI ART.17 COMMA 14 BIS, LEGGE 11/02/1994, N.109 D.M. 04/04/ G.U. n.96 del 26/04/2001 Legge 02/03/1949 n.

PARCELLA PER PRESTAZIONI PROFESSIONALI ART.17 COMMA 14 BIS, LEGGE 11/02/1994, N.109 D.M. 04/04/ G.U. n.96 del 26/04/2001 Legge 02/03/1949 n. PARCELLA PER PRESTAZIONI PROFESSIONALI ART.17 COMMA 14 BIS, LEGGE 11/02/1994, N.109 D.M. 04/04/2001 - G.U. n.96 del 26/04/2001 Legge 02/03/1949 n. 143 LAVORI: " Recupero Borgo Antico di Via S. Vincenzo

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Via Ravasi 2-21100 Varese

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Via Ravasi 2-21100 Varese REGOLAMENTO PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI ATTINENTI ALL ARCHITETTURA, ALL INGEGNERIA E AFFINI, DI IMPORTO INFERIORE A EURO Emanato con D.R. n. 15722 del 16.02.2010. Entrato in vigore il 07.03.2010 1 REGOLAMENTO

Dettagli

COMUNE DI FINALE LIGURE PROVINCIA DI SAVONA

COMUNE DI FINALE LIGURE PROVINCIA DI SAVONA COMUNE DI FINALE LIGURE PROVINCIA DI SAVONA \ DC Reg. Gen N. 369 Del 26 maggio 2011 SETTORE TECNICO E AMBIENTE Proposta n. 115 del 16/05/2011 COPIA OGGETTO: Recupero funzionalità

Dettagli

1.0.0. PREMESSA pag. 2. 2.0.0. TIPO DI INTERVENTO pag. 3. 3.0.0. CRONOPROGRAMMA pag. 4. 4.0.0. QUADRO ECONOMICO pag. 5. 5.0.0. ALLEGATI pag.

1.0.0. PREMESSA pag. 2. 2.0.0. TIPO DI INTERVENTO pag. 3. 3.0.0. CRONOPROGRAMMA pag. 4. 4.0.0. QUADRO ECONOMICO pag. 5. 5.0.0. ALLEGATI pag. 1.0.0. PREMESSA pag. 2 2.0.0. TIPO DI INTERVENTO pag. 3 3.0.0. CRONOPROGRAMMA pag. 4 4.0.0. QUADRO ECONOMICO pag. 5 5.0.0. ALLEGATI pag. 6 1 di 6 1.0.0. PREMESSA L'Azienda Ospedaliera San Paolo di Milano

Dettagli

Alla luce del preventivo suddetto, l'incarico affidato si riteneva completo ed esaustivo delle varie classi e categorie di intervento.

Alla luce del preventivo suddetto, l'incarico affidato si riteneva completo ed esaustivo delle varie classi e categorie di intervento. OGGETTO: Integrazione incarico servizi di progettazione definitiva ed esecutiva all'arch. Giovanni Marzari di Rovereto - nuova configurazione Piazza delle Erbe a Mezzolombardo - facciata lato ovest e pensilina

Dettagli

UFFICIO TECNICO COMUNALE DETERMINAZIONE N. 47 DEL 11.04.2015

UFFICIO TECNICO COMUNALE DETERMINAZIONE N. 47 DEL 11.04.2015 Comune di Venasca Provincia di Cuneo Via G. Marconi 19-12020 Venasca P.I. 00313540049 C.F. 85001090043 tel.0175.567353 fax 0175.567006 posta elettronica: ut.venasca@libero.it UFFICIO TECNICO COMUNALE DETERMINAZIONE

Dettagli

Programma e progetta - gestisce il patrimonio immobiliare Il Direttore DECISIONE N 146/15

Programma e progetta - gestisce il patrimonio immobiliare Il Direttore DECISIONE N 146/15 Servizio Tecnico Patrimoniale Programma e progetta - gestisce il patrimonio immobiliare Il Direttore DECISIONE N 146/15 Modena 22.10.2015 Autore mesi N STP Infosat n. 321 PTR/UG 28 N. Decisione 146 del

Dettagli

COMUNE di FRANCOLISE

COMUNE di FRANCOLISE Casa COMUNE di FRANCOLISE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERA N. 65 del 12/05/2015 OGGETTO: Riqualificazione ed incremento dell efficienza energetica nonché realizzazione di impianti

Dettagli

Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012

Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012 Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012 AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO PER L INDIVIDUAZIONE DEI PROFESSIONISTI DA INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

CALCOLO PARCELLA PER PRESTAZIONI PROFESSIONALI

CALCOLO PARCELLA PER PRESTAZIONI PROFESSIONALI AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PROGETTAZIONE DI FATTIBILITÀ TECNICA ED ECONOMICA E IL PROGETTAZIONE DEFINITIVA E COORDINAMENTO SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE (D.LGS. 81/2008) PER LA REALIZZAZIONE DI CAMPUS

Dettagli

COMUNE DI NOCI CITTA METROPOLITANA DI BARI

COMUNE DI NOCI CITTA METROPOLITANA DI BARI COMUNE DI NOCI CITTA METROPOLITANA DI BARI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE GESTIONE E ASSETTO DEL TERRITORIO CENTRO DI RESPONSABILITA N 4 RACCOLTA PARTICOLARE DEL SETTORE Determinazione n _214

Dettagli

TARIFFA DEGLI ONORARI PER LE PRESTAZIONI PROFESSIONALI DEL RESTAURATORE DI BENI CULTURALI

TARIFFA DEGLI ONORARI PER LE PRESTAZIONI PROFESSIONALI DEL RESTAURATORE DI BENI CULTURALI TARIFFA DEGLI ONORARI PER LE PRESTAZIONI PROFESSIONALI DEL RESTAURATORE DI BENI CULTURALI Articolo 1 Ambito di applicazione Nel presente tariffario sono definiti i corrispettivi per le attività di progettazione

Dettagli

Ristrutturazione di Fabbricati

Ristrutturazione di Fabbricati Ristrutturazione di Fabbricati Riqualificazione Architettonica, Strutturale, Ambientale ed Energetica Progettazione Sostenibile ad 2995,20 + IVA (Ambientale Sociale Economica) 1 I Nostri Servizi di Progettazione

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O.

COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 151 in data 23/12/2014 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: SISTEMAZIONE PALAZZO VIANI-DUGNANI A VERBANIA PALLANZA

Dettagli

COMUNE DI DUGENTA Provincia di Benevento Via Nazionale, 139 cap 82030 - tel.0824/978003 - Fax 0824/978381 E-mail: utc@comune.dugenta.bn.

COMUNE DI DUGENTA Provincia di Benevento Via Nazionale, 139 cap 82030 - tel.0824/978003 - Fax 0824/978381 E-mail: utc@comune.dugenta.bn. COMUNE DI DUGENTA Provincia di Benevento Via Nazionale, 139 cap 82030 - tel.0824/978003 - Fax 0824/978381 E-mail: utc@comune.dugenta.bn.it Prot. 3319 Del 15/06/2010 AVVISO PUBBLICO PER L AFFIDAMENTO DI

Dettagli

COMUNE DI LIVIGNO. Denominazione dell opera: Realizzazione pista agonistica sci fondo.

COMUNE DI LIVIGNO. Denominazione dell opera: Realizzazione pista agonistica sci fondo. COMUNE DI LIVIGNO PROVINCIA DI SONDRIO - 1816 m.s.m. - ZONA EXTRA DOGANALE - - Tel. 0342/991.221 Telefax 0342/99.11.00 Cod. fisc. 83000850145 UFFICIO TECNICO COMUNALE Sez. LL.PP. E-mail: lavoripubblici@comune.livigno.so.it

Dettagli

PIANO ESECUTIVO CONVENZIONATO Area a destinazione produttiva in Via Sommariva S.U.E. Area 71 D.U. 5.6. - Variante Generale al P.R.G.C.

PIANO ESECUTIVO CONVENZIONATO Area a destinazione produttiva in Via Sommariva S.U.E. Area 71 D.U. 5.6. - Variante Generale al P.R.G.C. CITTA METROPOLITANA DI TORINO COMUNE DI CARMAGNOLA PROPONENTE: PASTA BERRUTO S.p.a. OGGETTO : PIANO ESECUTIVO CONVENZIONATO Area a destinazione produttiva in Via Sommariva S.U.E. Area 71 D.U. 5.6. - Variante

Dettagli

PROLUNGAMENTO FERROVIARIO MARILLEVA-MEZZANA -Preventivo di parcella -

PROLUNGAMENTO FERROVIARIO MARILLEVA-MEZZANA -Preventivo di parcella - PROLUNGAMENTO FERROVIARIO MARILLEVA-MEZZANA -Preventivo di parcella - PROGETTAZIONE DEFINITIVA IDEAZIONE E COORDINAMENTO (I) IMPORTO DELLE OPERE 10.540.000,00 VI b (P) PERCENTUALE DI TARIFFA SULL'IMPORTO

Dettagli

Determinazione del Dirigente Scolastico. (Art. 92 del D. Lgs 163/2006 e s.m.i) Prot. N. 2100/A15 Milazzo, 12/03/2013

Determinazione del Dirigente Scolastico. (Art. 92 del D. Lgs 163/2006 e s.m.i) Prot. N. 2100/A15 Milazzo, 12/03/2013 ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO ETTORE MAJORANA Via Tre Monti - 98057 MILAZZO (ME) - Tel 090 9221775 - Fax 0909282030 www.itimajorana.gov.it - e-mail: metf020001@istruzione.it C.F. 92013510836 - codice meccanografico

Dettagli

COMUNE DI BRIGA ALTA Provincia di Cuneo DETERMINA N. 9 DEL 29/04/2015

COMUNE DI BRIGA ALTA Provincia di Cuneo DETERMINA N. 9 DEL 29/04/2015 COMUNE DI BRIGA ALTA Provincia di Cuneo UNITA OPERATIVA AREA TECNICA DETERMINA N. 9 DEL 29/04/2015 OGGETTO : Accordo di Programma tra il Ministero dell'ambiente Tutela del Territorio e del Mare e la Regione

Dettagli

COMUNE DI VOBARNO Provincia di Brescia

COMUNE DI VOBARNO Provincia di Brescia COMUNE DI VOBARNO Provincia di Brescia DISCIPLINARE DI INCARICO per l esecuzione delle prestazioni professionali di progettazione, direzione lavori ed attività connesse relative ai lavori di: Riqualificazione

Dettagli

CONTRATTO DI INCARICO PROFESSIONALE

CONTRATTO DI INCARICO PROFESSIONALE CONTRATTO DI INCARICO PROFESSIONALE Premesso che con deliberazione del Consiglio di Amministrazione del 25 giugno 2011 è stato conferito al sig.. l'incarico per la progettazione preliminare, definitiva,

Dettagli

DISTINTA DEGLI ONORARI

DISTINTA DEGLI ONORARI COORDINAMENTO GENERALE DISTINTA DEGLI ONORARI c. Relazione illustrativa, schemi grafici per ottenimento autorizzazioni (Tab.B) 0,2300 (B) Totale aliquote = 0,2300 CALCOLO ONORARIO [O = I x P x B] 55.243,12

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI INGEGNERIA E ARCHITETTURA PER I LAVORI DI SCHEMA DISCIPLINARE DI INCARICO

COMUNE DI VERBANIA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI INGEGNERIA E ARCHITETTURA PER I LAVORI DI SCHEMA DISCIPLINARE DI INCARICO COMUNE DI VERBANIA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI INGEGNERIA E ARCHITETTURA PER I LAVORI DI SCHEMA DISCIPLINARE DI INCARICO Il giorno del mese di dell anno 2012, tra: Comune di Verbania

Dettagli

NOTE INFORMATIVE PER LA STESURA DELLA PARCELLA PROFESSIONALE

NOTE INFORMATIVE PER LA STESURA DELLA PARCELLA PROFESSIONALE ORDINE DEGLI ARCHITETTI DELLA PROVINCIA DI TORINO COMMISSIONE PARCELLE FORMAZIONE - INFORMAZIONE NOTE INFORMATIVE PER LA STESURA DELLA PARCELLA PROFESSIONALE Prontuario ragionato per l'interpretazione

Dettagli

COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO)

COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO) COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 79 OGGETTO: Lavori di costruzione III lotto loculi presso il cimitero di Oulx capoluogo. Approvazione progetto definitivo-esecutivo

Dettagli

V SETTORE TECNICO E TECNICO-MANUTENTIVO

V SETTORE TECNICO E TECNICO-MANUTENTIVO COMUNE DI CALTABELLOTTA PROVINCIA DI AGRIGENTO N. Reg. Gen. 127 dell 11/05/2012 Impegno n. del V SETTORE TECNICO E TECNICO-MANUTENTIVO Determinazione del responsabile di settore Oggetto: Lavori di Consolidamento

Dettagli

C O M U N E D I Z O C C A Prov. di Modena. SETTORE LAVORI PUBBLICI MANUTENZIONI Area Tecnica. Determinazione nr. 8.216 del 04 OTTOBRE 2.

C O M U N E D I Z O C C A Prov. di Modena. SETTORE LAVORI PUBBLICI MANUTENZIONI Area Tecnica. Determinazione nr. 8.216 del 04 OTTOBRE 2. C O M U N E D I Z O C C A Prov. di Modena SETTORE LAVORI PUBBLICI MANUTENZIONI Area Tecnica Determinazione nr. 8.216 del 04 OTTOBRE 2.008 OGGETTO: OPERE DI ADEGUAMENTO ALLA NORMATIVA DI PREVENZIONE INCENDI

Dettagli

COMUNITA' MONTANA DEL LAZIO "Castelli Romani e Prenestini" ROCCA PRIORA

COMUNITA' MONTANA DEL LAZIO Castelli Romani e Prenestini ROCCA PRIORA COMUNITA' MONTANA DEL LAZIO "Castelli Romani e Prenestini" ROCCA PRIORA DETERMINAZIONE ORIGINALE Numero 303 del 05-11-2015 OGGETTO: PROGETTO DI "RECUPERO E CONSOLIDAMENTO VILLA GAMMARELLI IN MONTE PORZIO

Dettagli

COMUNE DI FAENZA PROVINCIA DI RAVENNA

COMUNE DI FAENZA PROVINCIA DI RAVENNA COMUNE DI FAENZA PROVINCIA DI RAVENNA PROGRAMMA PROVINCIALE RAVENNA GREEN ENERGY PROGETTO PRELIMINARE VALORIZZAZIONE DELLE FONTI RINNOVABILI (2) ENERGIA DAI TETTI DI EDIFICI PUBBLICI Il responsabile per

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE. n. 50 del 26 gennaio 2012

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE. n. 50 del 26 gennaio 2012 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE n. 50 del 26 gennaio 2012 OGGETTO: INCARICO PROFESSIONALE DI IMPORTO INFERIORE A 100.000,00 EURO PER PROGETTAZIONE E DIREZIONE LAVORI DI REALIZZAZIONE IMPIANTI

Dettagli

Direzione Servizi Tecnici per l'edilizia Pubblica 2015 04842/031 Servizio Edilizia Scolastica GG CITTÀ DI TORINO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Direzione Servizi Tecnici per l'edilizia Pubblica 2015 04842/031 Servizio Edilizia Scolastica GG CITTÀ DI TORINO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Direzione Servizi Tecnici per l'edilizia Pubblica 2015 04842/031 Servizio Edilizia Scolastica GG 0 CITTÀ DI TORINO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE 20 ottobre 2015 Convocata la Giunta presieduta dal

Dettagli

Corso Giulio Cesare Piazza Derna Rima Progetti s.r.l. 10154 TORINO Via Botticelli, 151 Tel. 011.242.19.25 Fax. 011.246.71.66 www.rima.it rima@rima.it Corso Taranto N 151 Via Botticelli Strada dell Arrivore

Dettagli

Comune di Sarroch. Provincia di Cagliari VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Comune di Sarroch. Provincia di Cagliari VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Comune di Sarroch Provincia di Cagliari VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA N 8 OGGETTO: Approvazione progetto definitivo e progetto esecutivo dei lavori di ristrutturazione e adeguamento

Dettagli

CONSULTA REGIONALE LOMBARDA DEGLI ORDINI DEGLI ARCHITETTI

CONSULTA REGIONALE LOMBARDA DEGLI ORDINI DEGLI ARCHITETTI CONSULTA REGIONALE LOMBARDA DEGLI ORDINI DEGLI ARCHITETTI DISCIPLINARE DI INCARICO PER PRESTAZIONI PROFESSIONALI CON COMMITTENZA PRIVATA Ordine degli Architetti della Provincia di Brescia Via delle Grazie,

Dettagli

DETERMINA N. 552 / 09 DEL 31/12/2009

DETERMINA N. 552 / 09 DEL 31/12/2009 COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D ARNO Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopoli in Val d'arno (PI) - ( 0571/44.98.11) SETTORE LAVORI PUBBLICI CODICE SERVIZIO ALTRI SERVIZI GENERALI DETERMINA N. 552

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Via Ravasi 2-21100 Varese

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Via Ravasi 2-21100 Varese REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEL FONDO D INCENTIVAZIONE PER LA REDAZIONE DEL PROGETTO, DEL PIANO DELLA SICUREZZA, DELLA DIREZIONE DEI LAVORI E DEL COLLAUDO. Emanato con D.R. n. 6197 del 13/02/2004 Ultime

Dettagli

Il Dirigente sottoscritto sottopone a codesto organo l opportunità di adottare l atto che segue in uno con la relazione illustrativa:

Il Dirigente sottoscritto sottopone a codesto organo l opportunità di adottare l atto che segue in uno con la relazione illustrativa: Settore n 6 Manutenzione Ambiente Il Dirigente sottoscritto sottopone a codesto organo l opportunità di adottare l atto che segue in uno con la relazione illustrativa: Relazione del Dirigente: Premesso

Dettagli

Su relazione del Dirigente del 7 Settore Dott. Ing. Giovanni SPAGNUOLO e proposta dell Assessore OO.PP. prof. Antonio PRENCIPE

Su relazione del Dirigente del 7 Settore Dott. Ing. Giovanni SPAGNUOLO e proposta dell Assessore OO.PP. prof. Antonio PRENCIPE OGGETTO: Progetto per la realizzazione di un nuovo locale da adibire ad aula e dell alloggio custode presso la scuola elementare IV Circolo Didattico Maria Teresa di Calcutta Approvazione progetto esecutivo

Dettagli

PROVINCIA DI GORIZIA GIUNTA PROVINCIALE. VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 13 Prot. 3731/2014 adottata nella seduta del 5 febbraio 2014

PROVINCIA DI GORIZIA GIUNTA PROVINCIALE. VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 13 Prot. 3731/2014 adottata nella seduta del 5 febbraio 2014 PROVINCIA DI GORIZIA GIUNTA PROVINCIALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 13 Prot. 3731/2014 adottata nella seduta del 5 febbraio 2014 alla quale partecipano i Signori: GHERGHETTA Enrico Presidente P ČERNIC

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 1358 del 17.12.2013

DETERMINAZIONE N. 1358 del 17.12.2013 Regione Autonoma Valle d Aosta Région Autonome Vallée d Aoste Determinazione Dirigenziale AREA-T3 Servizio: VERDE PUBBLICO E SERVIZI TECNICI CIMITERIALI Ufficio: VERDE PUBBLICO DETERMINAZIONE N. 1358 del

Dettagli

COMPENSI SPETTANTI PER L ESPLETAMENTO DEGLI INCARICHI INERENTI IL RILASCIO DELL ATTESTATO DI CERTIFICAZIONE ENERGETICA (ACE),

COMPENSI SPETTANTI PER L ESPLETAMENTO DEGLI INCARICHI INERENTI IL RILASCIO DELL ATTESTATO DI CERTIFICAZIONE ENERGETICA (ACE), COMPENSI SPETTANTI PER L ESPLETAMENTO DEGLI INCARICHI INERENTI IL RILASCIO DELL ATTESTATO DI CERTIFICAZIONE ENERGETICA (ACE), ai sensi del D.Lgs 192 del 19.08.2005, coordinato con il D.Lgs 311 del 29.12.2006

Dettagli

COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino

COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 180 Del 29-12-2014 C O P I A Oggetto: Lavori di realizzazione di impianti per la produzione di energia rinnovabile

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MOZZECANE PROVINCIA DI VERONA REG. DEL. N 80 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DELLE RETI DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA. APPROVAZIONE PROGETTO

Dettagli

CONEGLIANO COMUNE DI. Approvato con deliberazione di Giunta Comunale n. 211 del 10.04.2006. Data entrata in vigore: 27 aprile 2006.

CONEGLIANO COMUNE DI. Approvato con deliberazione di Giunta Comunale n. 211 del 10.04.2006. Data entrata in vigore: 27 aprile 2006. COMUNE DI Provincia di CONEGLIANO Treviso REGOLAMENTO COMUNALE PER LA COSTITUZIONE E LA RIPARTIZIONE DELLA SOMMA INCENTIVANTE DI CUI ALL ARTICOLO 18 DELLA LEGGE 11 FEBBRAIO 1994, N. 109 e successive modifiche

Dettagli

preliminare, definitiva, esecutiva per gli adempimenti relativi alla sicurezza di cui al decreto legislativo n. 494/96 e s.m.

preliminare, definitiva, esecutiva per gli adempimenti relativi alla sicurezza di cui al decreto legislativo n. 494/96 e s.m. 1 Bando di gara della Gazzetta Parte II n. 245 del 20/10/2001 AMBASCIATA D'ITALIA IN SAN MARINO San Marino Citta', via del Voltone n. 55 Tel. 0549 (internazionale 378) - 991146 e 991271 Fax 0549 (internazionale

Dettagli

DIOCESI PATRIARCATO DI VENEZIA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO LAVORI

DIOCESI PATRIARCATO DI VENEZIA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO LAVORI DIOCESI PATRIARCATO DI VENEZIA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO LAVORI 1. STAZIONE APPALTANTE: DIOCESI PATRIARCATO DI VENEZIA San Marco n. 320/A, VENEZIA, - Tel. 0412702490 Fax 0412702420 Sito

Dettagli

SELEZIONE DI SOGGETTI QUALIFICATI PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI ARCHITETTURA ED INGEGNERIA DI IMPORTO INFERIORE A 100.000,00 AVVISO PUBBLICO

SELEZIONE DI SOGGETTI QUALIFICATI PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI ARCHITETTURA ED INGEGNERIA DI IMPORTO INFERIORE A 100.000,00 AVVISO PUBBLICO SELEZIONE DI SOGGETTI QUALIFICATI PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI ARCHITETTURA ED INGEGNERIA DI IMPORTO INFERIORE A 100.000,00 In esecuzione della determina dirigenziale n. 18 del 23 gennaio 2006 ai sensi

Dettagli

Originale DELIBERAZIONE DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA

Originale DELIBERAZIONE DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA CITTÀ DI GIUGLIANO IN CAMPANIA Provincia di Napoli Originale DELIBERAZIONE DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA N. 56. Data 09/04/2014 OGGETTO: APPROVAZIONE PROGETTO DEFINITIVO ADEGUAMENTO IMPIANTO ELETTRICO

Dettagli