PROVINCIA DI PRATO DISCIPLINARE REGOLANTE I RAPPORTI FRA L AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI PRATO E IL

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROVINCIA DI PRATO DISCIPLINARE REGOLANTE I RAPPORTI FRA L AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI PRATO E IL"

Transcript

1 PROVINCIA DI PRATO DISCIPLINARE REGOLANTE I RAPPORTI FRA L AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI PRATO E IL PROFESSIONISTA INCARICATO PER L ATTIVITA DI ISPETTORE DI CANTIERE DEI LAVORI DI MESSA IN SICUREZZA DEFINITIVA DEL TRATTO DI S.R.325 OGGETTO DELLA FRANA DEL (PRESSI KM LOC. LA PUSIGNARA COMUNE DI VERNIO). L anno 2011 (duemilaundici), il giorno ( ) del mese di, TRA la Provincia di Prato C.F , nella persona del Direttore dell Area Ambiente e Infrastrutture, ing. Aldo Ianniello, nato a Benevento il , domiciliato per la carica presso la sede dell Amministrazione Provinciale, il quale dichiara di intervenire nel presente atto in nome, per conto e nell'interesse della Provincia che legalmente rappresenta E l ing. Luca Mario Vannucchi, d ora in poi citato come professionista ; VISTI: - il DPR 554/99 ed in particolare l art. 126 Ispettori di Cantiere ; - il D.Lgs. 163/06 Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE ; - la Legge 1086/71, la Legge 64/74; - il DPR 380/2001; - la L.R. Toscana 3 gennaio 2005, n.1, come modificata e integrata dalla L.R. Toscana 21 giugno 2006, n.24. PREMESSO - con determinazione dirigenziale n... del../../.. è stato conferito al professionista l incarico in epigrafe; 1

2 - il professionista sopra menzionato ha accettato l incarico come dettagliatamente descritto più avanti; - il professionista sopra menzionato con la stipula del presente atto dichiara di accettare l incarico in oggetto e di essere in possesso di tutti i requisiti previsti dalla normativa vigente per l assunzione dell incarico in argomento, ivi compresa la regolarità contributiva; si conviene e si stipula quanto segue: ART.1 (Oggetto dell incarico) L incarico viene concesso sotto l osservanza piena, assoluta ed inscindibile delle norme, condizioni, fatti e modalità previsti nel presente disciplinare di cui le premesse sopra riportate fanno parte integrante e sostanziale. L oggetto dell incarico è definito come segue: 1. INCARICO DI ISPETTORE DI CANTIERE DEI LAVORI DI MESSA IN SICUREZZA DEFINITIVA DEL TRATTO DI S.R.325 OGGETTO DELLA FRANA DEL (PRESSI KM LOC. LA PUSIGNARA COMUNE DI VERNIO). Il presente incarico attiene all attività di ispettore di cantiere e la tenuta contabile relative all appalto dei lavori in oggetto, di cui al progetto definitivo-esecutivo approvato con D.G.P. n. 190/2010. L incarico dovrà essere svolto nel rispetto della normativa vigente in materia di appalti pubblici, con particolare ed espresso richiamo al D.P.R. 554/99. Fra gli adempimenti del professionista si evidenziano i seguenti: - la tenuta dei documenti amministrativi e contabili ai sensi dell art.156 del D.P.R. 554/99, compresa la misura e la contabilità dei lavori; - verifica dei documenti di accompagnamento delle forniture di materiali per assicurare che siano conformi alle prescrizioni ed approvati dalle strutture di controllo in qualità del fornitore; - verifica, prima della messa in opera, che i materiali, le apparecchiature e 2

3 gli impianti abbiano superato le fasi di collaudo prescritte dal controllo di qualità o dalle normative vigenti o dalle prescrizioni contrattuali in base alle quali sono stati costruiti; - controllo sull attività dei subappaltatori; - controllo sulla regolare esecuzione dei lavori con riguardo ai disegni ed alle specifiche tecniche contrattuali; - assistenza alle prove di laboratorio; - assistenza ai collaudi dei lavori ed alle prove di messa in esercizio ed accettazione degli impianti; - contatti diretti con gli enti gestori dei servizi e con l impresa appaltatrice al fine della risoluzione di interferenze con le lavorazioni, sia di progetto che impreviste, qualora incaricato dal direttore dei lavori; In generale l ispettore di cantiere dovrà collaborare con il direttore dei lavori e con il direttore operativo nella sorveglianza dei lavori in conformità delle prescrizioni stabilite nel Capitolato speciale d Appalto. L ispettore di cantiere sarà presente a tempo pieno in cantiere, qualora lo ritenga necessario il direttore dei lavori, a fronte di lavorazioni che richiedano un controllo maggiore, nonché durante le fasi di collaudo e delle eventuali manutenzioni. ART.2 (Rispetto delle Leggi Responsabilità del Professionista) Il Professionista incaricato assume a decorrere dalla stipula del presente disciplinare l obbligo di dare adempimento al proprio incarico con la giusta diligenza. Il Professionista incaricato svolgerà l incarico nell osservanza del D.P.R. 554/99, del D.Lgs. 163/2006, della L.R. n. 24/2006, della L.R.T. n. 38/2007, della Legge n. 1086/71 e della Legge n. 64/74, nonché delle istruzioni che gli verranno impartite dall Amministrazione tramite il Direttore dei Lavori e il R.U.P.. Egli è inoltre tenuto all osservanza delle norme di legge e di regolamento in materia, nonché delle norme del Codice Civile che riguardano la perizia e le 3

4 buone regole dell arte nell espletamento delle prestazioni professionali. Il professionista si obbliga altresì, a pena di nullità assoluta del presente atto, al rispetto delle disposizioni in materia di tracciabilità dei flussi finanziari di cui all art. 3 della Legge 163/2010, a tale riguardo, si indica il CIG: EBF. ART.3 (Onorario Spese Rinunce) L onorario per l incarico oggetto della presente convenzione, comprensivo di tutte le prestazioni contemplate, è stabilito in complessivi 8.143,20 di cui 6.525,00 per onorario, 261,00 per Cassa Previdenza (4%) e 1.357,20 per IVA al (20%). L onorario come sopra determinato deve ritenersi comprensivo inoltre degli oneri relativi alle vacazioni per le quali sono esclusi ulteriori compensi. L onorario sopra stabilito, salvo quanto indicato al successivo art.5 del presente disciplinare, sarà corrisposto al professionista con le seguenti modalità: un acconto pari al 40% dell onorario complessivo, al raggiungimento almeno del 50% dell avanzamento dei lavori in appalto, desumibile dalla contabilità dei lavori; il restante 60% a saldo, entro 30 giorni dall esecutività del provvedimento relativo all ammissibilità del certificato di collaudo ai sensi dell art. 204 del DPR 554/99. Nel caso di sospensione dell incarico anche per cause non ascrivibili al Professionista incaricato la presente convenzione si intende risolta a seguito di semplice comunicazione scritta allo stesso. ART.4 (Esclusione di altri incarichi) Il presente incarico non conferisce titolo al Professionista per incarichi relativi ad eventuali futuri ampliamenti o modificazioni dell opera, né a pretendere corrispettivi per altri titoli che non siano quelli espressamente previsti nel presente contratto. ART.5 (Clausole) Le parti convengono che la Provincia di Prato potrà recedere dal presente rapporto contrattuale mediante semplice comunicazione al professionista da inoltrarsi a 4

5 mezzo raccomandata R/R con 30 (trenta) giorni di preavviso, per motivi rimessi alla sua discrezionale valutazione. Tale decisione non comporterà il sorgere di alcun diritto al risarcimento dei danni in capo all'incaricato. Questo avrà diritto ai sensi dell'art.2227 del Codice Civile al pagamento, in relazione al prezzo stabilito nel presente contratto, dei lavori sino a quell'epoca eseguiti. Il professionista, a comunicazione ricevuta, dovrà far pervenire entro 30 giorni tutte le informazioni e i risultati dell attività svolta fino a quel momento. La Provincia di Prato dovrà liquidare al professionista tutte le prestazioni fino a quel momento svolte. ART.6 (Controversie). Tutte le controversie che potessero sorgere relativamente ai rapporti derivanti dalla presente convenzione e che non si fossero potuti definire in via amichevole saranno deferite al giudice ordinario competente il Foro di Prato. ART.7 (Spese). Tutte le spese relative e conseguenti alla presente convenzione (bolli, diritti, eventuale registrazione, ecc.) sono a totale carico del professionista incaricato. Letto, approvato e sottoscritto La Provincia di Prato Ing. Aldo Ianniello Il Professionista Ing. Luca Mario Vannucchi Per espressa accettazione degli articoli: 3,4,5 Il professionista Ing. Luca Mario Vannucchi 5

COMUNE DI VALSAMOGGIA. (Provincia di Bologna) DISCIPLINARE PER IL CONFERIMENTO D INCARICO PROFESSIONALE

COMUNE DI VALSAMOGGIA. (Provincia di Bologna) DISCIPLINARE PER IL CONFERIMENTO D INCARICO PROFESSIONALE COMUNE DI VALSAMOGGIA (Provincia di Bologna) DISCIPLINARE PER IL CONFERIMENTO D INCARICO PROFESSIONALE PER ESEGUIRE I SERVIZI TECNICI DI COORDINATORE PER LA SICUREZZA IN FASE DI ESECUZIONE DEI LAVORI DI

Dettagli

COMUNE DI GIUGLIANO IN CAMPANIA (Prov. NA)

COMUNE DI GIUGLIANO IN CAMPANIA (Prov. NA) COMUNE DI GIUGLIANO IN CAMPANIA (Prov. NA) CONVENZIONE PER L INCARICO PROFESSIONALE DI DIRETTORE OPERATIVO DEI LAVORI DI manutenzione istituti scolastici e immobili comunali, comprensive degli impianti

Dettagli

Comune di Sala Consilina

Comune di Sala Consilina Comune di Sala Consilina Provincia di Salerno rep. n Anno 2015 SCHEMA CONTRATTO-CONVENZIONE PER INCARICO PROFESSIONALE PER DIRETTORE OPERATIVO DELLA SICUREZZA - DIRETTORE OPERATIVO DEI LAVORI - ISPETTORE

Dettagli

CONVENZIONE D INCARICO PROFESSIONALE PER LA DIREZIONE LAVORI E COORDINAMENTO DELLA SICUREZZA IN FASE DI ESECUZIONE DEI

CONVENZIONE D INCARICO PROFESSIONALE PER LA DIREZIONE LAVORI E COORDINAMENTO DELLA SICUREZZA IN FASE DI ESECUZIONE DEI CONVENZIONE D INCARICO PROFESSIONALE PER LA DIREZIONE LAVORI E COORDINAMENTO DELLA SICUREZZA IN FASE DI ESECUZIONE DEI LAVORI DI Manutenzione della rete idrica e fognaria a servizio dell intero territorio

Dettagli

L anno il giorno del mese di in una sala del Comune di Trieste.

L anno il giorno del mese di in una sala del Comune di Trieste. COMUNE DI TRIESTE N. Cod. Fisc. e Part. IVA 00210240321 Rep. n Area Risorse Economiche-Finanziarie e di Sviluppo Economico Prot. n OGGETTO: Affidamento servizio di assistenza tecnica in relazione alla

Dettagli

D I P A R T I M E N TO II Governance, Progetti e Finanza

D I P A R T I M E N TO II Governance, Progetti e Finanza D I P A R T I M E N TO II Governance, Progetti e Finanza DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE del 25/03/2010 n. 98 Oggetto: P.A. 2005 NUOVA SEDE DELL I.P.C. PODESTI DI ANCONA - ACCORPAMENTO I.P.C. PODESTI - I.P.S.I.A.

Dettagli

C O M U N E DI A R E Z Z O CONVENZIONE PER CONFERIMENTO INCARICO PROFESSIONALE PER REDAZIONE PROGETTAZIONE DEFINITIVA NELL AMBITO

C O M U N E DI A R E Z Z O CONVENZIONE PER CONFERIMENTO INCARICO PROFESSIONALE PER REDAZIONE PROGETTAZIONE DEFINITIVA NELL AMBITO C O M U N E DI A R E Z Z O CONVENZIONE PER CONFERIMENTO INCARICO PROFESSIONALE PER REDAZIONE PROGETTAZIONE DEFINITIVA NELL AMBITO DELL INTERVENTO DI CONSOLIDAMENTO DELLA SCUOLA DELL INFANZIA DI MATRIGNANO.

Dettagli

SCHEMA DISCIPLINARE INCARICO

SCHEMA DISCIPLINARE INCARICO 1 SCHEMA DISCIPLINARE INCARICO Allegato B) COMUNE DI TRIESTE N. Cod. Fisc. e Part. IVA 00210240321 Area Cultura e Sport Civici Musei di Storia ed Arte Rep./Racc. n Prot. n OGGETTO: Contratto di collaborazione

Dettagli

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OO.PP. DEL PIEMONTE E DELLA VALLE D AOSTA CIG ZAA0BF9AA1

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OO.PP. DEL PIEMONTE E DELLA VALLE D AOSTA CIG ZAA0BF9AA1 SCHEMA MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OO.PP. DEL PIEMONTE E DELLA VALLE D AOSTA CUP ASSEGNATO AL PROGETTO D31H12000140001 CIG ZAA0BF9AA1 Affidamento

Dettagli

C O M U N E DI A R E Z Z O CONVENZIONE PER CONFERIMENTO INCARICO PROFESSIONALE DI COORDINATORE DELLA SICUREZZA IN

C O M U N E DI A R E Z Z O CONVENZIONE PER CONFERIMENTO INCARICO PROFESSIONALE DI COORDINATORE DELLA SICUREZZA IN A/ C O M U N E DI A R E Z Z O CONVENZIONE PER CONFERIMENTO INCARICO PROFESSIONALE DI COORDINATORE DELLA SICUREZZA IN FASE ESECUZIONE DEI LAVORI REALIZZAZIONE DI UN MARCIAPIEDE LUNGO LA S.R. 71 ZONA VALDICHIANA

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE. del 18/01/2010 n. 14

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE. del 18/01/2010 n. 14 D I P A R T I M E N TO II Governance, Progetti e Finanza DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE del 18/01/2010 n. 14 Oggetto: P.A. 2008 - EDILIZIA SCOLASTICA RIPRISTINO IMPIANTO PRODUZIONE ENERGIA RINNOVABILE PRESSO

Dettagli

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI CAGLIARI REP. N. 3509 CONTRATTO D OPERA SENZA VINCOLO DI SUBORDINAZIONE PER COLLABORAZIONE

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI CAGLIARI REP. N. 3509 CONTRATTO D OPERA SENZA VINCOLO DI SUBORDINAZIONE PER COLLABORAZIONE AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI CAGLIARI REP. N. 3509 CONTRATTO D OPERA SENZA VINCOLO DI SUBORDINAZIONE PER COLLABORAZIONE PROFESSIONALE DI SUPPORTO TECNICO E OPERATIVO ALLA PROVINCIA DI CAGLIARI PER ATTIVITA

Dettagli

* * * * * L anno Duemilaquindici addì... del mese di..., presso la Sede Municipale, tra i Sigg:

* * * * * L anno Duemilaquindici addì... del mese di..., presso la Sede Municipale, tra i Sigg: REP. Marca da Bollo 16,00 DISCIPLINARE CONFERIMENTO INCARICO PROFESSIONALE DI COORDINATORE DELLA SICUREZZA CANTIERI IN FASE DI ESECUZIONE RELATIVAMENTE AI LAVORI DI VIA ROMA ALL ING. LIVIO CAMPAGNOLO CON

Dettagli

COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA

COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA AREA PROGRAMMAZIONE E GESTIONE TERRITORIO COPIA DETERMINAZIONE N. 101 del 17/09/2012 OGGETTO AFFIDAMENTO INCARICO PER LA REDAZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE

Dettagli

ARTICOLO 1 Premesse Le premesse costituiscono parte integrante e sostanziale del presente atto.

ARTICOLO 1 Premesse Le premesse costituiscono parte integrante e sostanziale del presente atto. SCRITTURA PRIVATA TRA la Diocesi/Parrocchia di..., con sede in..., Via/Piazza,..., codice fiscale/partita iva..., in persona del legale rappresentante pro-tempore, di seguito denominato anche Committente

Dettagli

Allegato alla deliberazione della Giunta Comunale n. 256 di data 07.10.2014 S C H E M A D I C O N V E N Z I O N E

Allegato alla deliberazione della Giunta Comunale n. 256 di data 07.10.2014 S C H E M A D I C O N V E N Z I O N E Allegato alla deliberazione della Giunta Comunale n. 256 di data 07.10.2014 IL SINDACO F.F. F.to Lucia Vicentini IL SEGRETARIO COMUNALE F.to dott.ssa Tiziana Angeli S C H E M A D I C O N V E N Z I O N

Dettagli

AFFIDAMENTO DELLA LA FORNITURA E DELL INSTALLAZIONE DI UN SISTEMA DI COMUNICAZIONE WIRELESS (WLAN) E DEL CENTRO DI CONTROLLO,

AFFIDAMENTO DELLA LA FORNITURA E DELL INSTALLAZIONE DI UN SISTEMA DI COMUNICAZIONE WIRELESS (WLAN) E DEL CENTRO DI CONTROLLO, CONTRATTO REP. N. DEL AFFIDAMENTO DELLA LA FORNITURA E DELL INSTALLAZIONE DI UN SISTEMA DI COMUNICAZIONE WIRELESS (WLAN) E DEL CENTRO DI CONTROLLO, ESTESO AL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DI AVELLINO E BENEVENTO

Dettagli

C O M U N E DI TORTORETO (Provincia di Teramo) SCHEMA CONTRATTO

C O M U N E DI TORTORETO (Provincia di Teramo) SCHEMA CONTRATTO C O M U N E DI TORTORETO (Provincia di Teramo) SCHEMA CONTRATTO Il presente schema contiene le norme e le condizioni che regolano l incarico relativo alle prestazioni di Coordinamento per la sicurezza

Dettagli

COMUNE DI SERRAVALLE PISTOIESE. Provincia di Pistoia C.F. 00185430477 **************** OGGETTO: DISCIPLINARE DI INCARICO PROFESSIONALE PER

COMUNE DI SERRAVALLE PISTOIESE. Provincia di Pistoia C.F. 00185430477 **************** OGGETTO: DISCIPLINARE DI INCARICO PROFESSIONALE PER COMUNE DI SERRAVALLE PISTOIESE Provincia di Pistoia C.F. 00185430477 **************** OGGETTO: DISCIPLINARE DI INCARICO PROFESSIONALE PER REDAZIONE DI PROGETTAZIONE, DIREZIONE LAVORI E VERIFICHE FINALI

Dettagli

COMPLETAMENTO DELLA PRATICA DI PREVENZIONE INCENDI E DEL COLLAUDO TECNICO AMMINISTRATIVO DELLA NUOVA

COMPLETAMENTO DELLA PRATICA DI PREVENZIONE INCENDI E DEL COLLAUDO TECNICO AMMINISTRATIVO DELLA NUOVA Rep. N /SP del COMUNE DI VALSAMOGGIA (Provincia di Bologna) DISCIPLINARE DI CONFERIMENTO DI INCARICO PER COMPLETAMENTO DELLA PRATICA DI PREVENZIONE INCENDI E DEL COLLAUDO TECNICO AMMINISTRATIVO DELLA NUOVA

Dettagli

DISCIPLINARE DI INCARICO DI DIRETTORE RESPONSABILE DELLA NEWSLETTER SEMESTRALE EDITA DAL SERVIZIO POLITICHE EUROPEE DELLA PROVINCIA DA SVOLGERSI NEL

DISCIPLINARE DI INCARICO DI DIRETTORE RESPONSABILE DELLA NEWSLETTER SEMESTRALE EDITA DAL SERVIZIO POLITICHE EUROPEE DELLA PROVINCIA DA SVOLGERSI NEL Reg. inc. n. Pordenone, lì DISCIPLINARE DI INCARICO DI DIRETTORE RESPONSABILE DELLA NEWSLETTER SEMESTRALE EDITA DAL SERVIZIO POLITICHE EUROPEE DELLA PROVINCIA DA SVOLGERSI NEL PERIODO GIUGNO 2014 DICEMBRE

Dettagli

COMUNE DI PIANO DI SORRENTO -Prov. di Napoli SCRITTURA PRIVATA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ALLESTIMENTO * * * * * * * *

COMUNE DI PIANO DI SORRENTO -Prov. di Napoli SCRITTURA PRIVATA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ALLESTIMENTO * * * * * * * * REG. NUM. COMUNE DI PIANO DI SORRENTO -Prov. di Napoli S C H E M A SCRITTURA PRIVATA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ALLESTIMENTO STAND FIERA DI SAN MICHELE PERIODO 2015/2019. C.I.G.: 6353738676 * *

Dettagli

IL SINDACO (dott.ssa Maria Bosin) Il SEGRETARIO (dott. Claudio Urthaler) C O M U N E D I P R E D A Z Z O C O N V E N Z I O N E

IL SINDACO (dott.ssa Maria Bosin) Il SEGRETARIO (dott. Claudio Urthaler) C O M U N E D I P R E D A Z Z O C O N V E N Z I O N E ALLEGATO A) ALLA PRESENTE DELIBERAZIONE GC. AVENTE AD OGGETTO: Lavori di costruzione nuova palazzina servizi presso lo Stadio del Salto in loc. Stalimen. Incarico al professionista ing. Marco Maurina per

Dettagli

DISCIPLINARE DI INCARICO PROFESSIONALE. per la presentazione delle S.C.I.A e l ottenimento del C.P.I. relativamente ai

DISCIPLINARE DI INCARICO PROFESSIONALE. per la presentazione delle S.C.I.A e l ottenimento del C.P.I. relativamente ai DISCIPLINARE DI INCARICO PROFESSIONALE per la presentazione delle S.C.I.A e l ottenimento del C.P.I. relativamente ai Padiglioni C, G, H e I e della variante al progetto di prevenzione incendi del padiglione

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE. del 18/01/2010 n. 13

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE. del 18/01/2010 n. 13 D I P A R T I M E N TO II Governance, Progetti e Finanza DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE del 18/01/2010 n. 13 Oggetto: P.A. 2008 - EDILIZIA SCOLASTICA - IMPIANTI PRODUZIONE ENERGIA RINNOVABILE COPERTURA BLOCCO

Dettagli

SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO SERVIZI ASSISTENZIALI SANITARI E ALTRI SERVIZI AUSILIARI

SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO SERVIZI ASSISTENZIALI SANITARI E ALTRI SERVIZI AUSILIARI 1 SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO SERVIZI ASSISTENZIALI SANITARI E ALTRI SERVIZI AUSILIARI Codice CIG L anno duemila, il giorno del mese di nella sede della Casa per Anziani Umberto I - Piazza della Motta

Dettagli

ALLEGATO 5 Schema di Contratto

ALLEGATO 5 Schema di Contratto ALLEGATO 5 Schema di Contratto Allegato 5: Schema di contratto Pag. 1 SCHEMA DI CONTRATTO GARA A PROCEDURA APERTA, INDETTA AI SENSI DEL D. LGS. N. 163/06, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PROGETTAZIONE

Dettagli

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE AUTONOMA PER LO SVOLGIMENTO DI UN SUPPORTO TECNICO SPECIALISTICO DI TIPO

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE AUTONOMA PER LO SVOLGIMENTO DI UN SUPPORTO TECNICO SPECIALISTICO DI TIPO Reg. Inc. n. Pordenone, lì CONTRATTO DI COLLABORAZIONE AUTONOMA PER LO SVOLGIMENTO DI UN SUPPORTO TECNICO SPECIALISTICO DI TIPO INFORMATICO ALL ATTIVITÀ DI ESTRAPOLAZIONE, ELABORAZIONE E MONITORAGGIO STATISTICO

Dettagli

COMUNE DI VALSAMOGGIA. (Provincia di Bologna) DISCIPLINARE DI INCARICO PER IL COORDINAMENTO DELLA SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE ED ESECUZIONE DEI

COMUNE DI VALSAMOGGIA. (Provincia di Bologna) DISCIPLINARE DI INCARICO PER IL COORDINAMENTO DELLA SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE ED ESECUZIONE DEI COMUNE DI VALSAMOGGIA (Provincia di Bologna) DISCIPLINARE DI INCARICO PER IL COORDINAMENTO DELLA SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE ED ESECUZIONE DEI LAVORI DI ADEGUAMENTO ALLE NORMATIVE ANTINCENDIO DELLA

Dettagli

C O N V E N Z I O N E

C O N V E N Z I O N E C O N V E N Z I O N E Il Comune di PONTECAGNANO FAIANO (SA), Capofila dell Ambito Territoriale S4, sito in via M.A. Alfani, Legalmente Rappresentato dalla dott.ssa Giovanna Martucciello, nata a Pontecagnano

Dettagli

COMUNE DI BRESCIA CIG Z170CA13CF

COMUNE DI BRESCIA CIG Z170CA13CF COMUNE DI BRESCIA SETTORE EDIFICI PUBBLICI E MONUMENTALI DISCIPLINARE D INCARICO PROFESSIONALE PER L ATTIVITA DI VERIFICA E ADEGUAMENTO ALLA NORMATIVA PREVENZIONE INCENDI IN DIVERSI EDIFICI PUBBLICI E

Dettagli

OGGETTO: servizio di derattizzazione e disinfestazione negli immobili di proprietà o pertinenza del Comune di Trieste decorrenza dal.

OGGETTO: servizio di derattizzazione e disinfestazione negli immobili di proprietà o pertinenza del Comune di Trieste decorrenza dal. SCHEMA DI CONTRATTO allegato sub E) OGGETTO: servizio di derattizzazione e disinfestazione negli immobili di proprietà o pertinenza del Comune di Trieste decorrenza dal. IMPRESA: (denominazione e codice

Dettagli

Schema di disciplinare di incarico professionale-------------------------------------------------

Schema di disciplinare di incarico professionale------------------------------------------------- PROT. N.. del. Schema di disciplinare di incarico professionale------------------------------------------------- Disciplinare di incarico professionale per Redazione progetto definitivo, progetto esecutivo,

Dettagli

AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE LATINA CONTRATTO DI APPALTO TRA PER

AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE LATINA CONTRATTO DI APPALTO TRA PER AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE LATINA CONTRATTO DI APPALTO TRA Azienda Unità Sanitaria Locale Latina con sede legale in V.le P.L. Nervi Centro Direzionale Latinafiori/torre G2 04100 Latina codice fiscale

Dettagli

cooperativa sociale... per la fornitura dei servizi culturali (distribuzione, prestito e assistenza al pubblico) per le sedi del Servizio;

cooperativa sociale... per la fornitura dei servizi culturali (distribuzione, prestito e assistenza al pubblico) per le sedi del Servizio; ALLEGATO A SCHEMA DI CONVENZIONE OGGETTO: Convenzione tra Il Comune di Trieste Servizio Biblioteche Civiche e la cooperativa sociale.... per la fornitura dei servizi culturali (distribuzione, prestito

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE REPUBBLICA ITALIANA Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE Oggetto: Contratto d appalto per l affidamento del servizio di gestione dell albo fornitori telematico e delle gare on-line da parte

Dettagli

iscritto all Albo Professionale degli Ingegneri della Provincia di Caserta al n 2215 dal 31/03/1998, d ora in poi identificato come esperto ;

iscritto all Albo Professionale degli Ingegneri della Provincia di Caserta al n 2215 dal 31/03/1998, d ora in poi identificato come esperto ; Istituto Comprensivo Statale "G. Garibaldi" Via Delle Rimembranze n 72 81058 VAIRANO PATENORA (CE) 0823/ 985250-0823/643210-0823/643907 Fax 0823/985250-0823/643907 - C.F. 95003860616 ceic885003@istruzione.it

Dettagli

COMUNE DI MARZABOTTO

COMUNE DI MARZABOTTO COMUNE DI MARZABOTTO BOLOGNA P.zza XX Settembre 1-40043 MARZABOTTO BO SETTORE SERVIZI ESTERNI determinazione n. 41 del 04/05/2011 *** C O P I A *** Registro Generale n. 268 data 04/05/2011 OGGETTO: AFFIDAMENTO

Dettagli

COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA

COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA AREA PROGRAMMAZIONE E GESTIONE TERRITORIO COPIA DETERMINAZIONE N. 102 del 17/09/2012 OGGETTO INCARICO PROFESSIONALE PER LA REDAZIONE DI RELAZIONI TECNICHE

Dettagli

CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO DI PROGETTAZIONE, PRELIMINARE, DEFINITiVA ED ESECUTIVA E ATTIVITA DI SUPPORTO ALLA

CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO DI PROGETTAZIONE, PRELIMINARE, DEFINITiVA ED ESECUTIVA E ATTIVITA DI SUPPORTO ALLA REP. N.... CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO DI PROGETTAZIONE, PRELIMINARE, DEFINITiVA ED ESECUTIVA E ATTIVITA DI SUPPORTO ALLA DIREZIONE LAVORI RELATIVO AI LAVORI DI ADEGUAMENTO DEGLI IMPIANTI

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO allegato sub C)

SCHEMA DI CONTRATTO allegato sub C) OGGETTO: servizio di assicurazione rischi vari del Comune di Trieste periodo ore 00.00 del 01.05.2012 ore 24.00 del 30.04.2014. IMPRESA: (denominazione e codice fiscale) REPUBBLICA ITALIANA L anno DUEMILA

Dettagli

CONVENZIONE PER LA GESTIONE DEL VERDE SULLE INTERSEZIONI E PERTINENZE LUNGO LA RETE VIARIA PROVINCIALE * * * * * * * * *

CONVENZIONE PER LA GESTIONE DEL VERDE SULLE INTERSEZIONI E PERTINENZE LUNGO LA RETE VIARIA PROVINCIALE * * * * * * * * * Allegato B SCHEMA DI CONVENZIONE CONVENZIONE PER LA GESTIONE DEL VERDE SULLE INTERSEZIONI E PERTINENZE LUNGO LA RETE VIARIA PROVINCIALE S.P.n. Km S.P.n. Km Intersezione: Comune: * * * * * * * * * L anno

Dettagli

SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO

SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO REPUBBLICA ITALIANA L anno duemila. il giorno. del mese di. nella sede della stazione appaltante sita.., alla via.. n..., avanti a me dott, autorizzato a ricevere atti e contratti

Dettagli

CONVENZIONE DISCIPLINANTE L INCARICO DI PROGETTAZIONE DELL EDIFICIO DA ADIBIRE A CENTRO DI CULTURA AMBIENTALE

CONVENZIONE DISCIPLINANTE L INCARICO DI PROGETTAZIONE DELL EDIFICIO DA ADIBIRE A CENTRO DI CULTURA AMBIENTALE 1 UNIONE BASSA EST PARMENSE (PARMA) CONVENZIONE DISCIPLINANTE L INCARICO DI PROGETTAZIONE PRELIMINARE RELATIVAMENTE ALL INTERVENTO DI RIQUALIFICAZIONE STRUTTURALE E FUNZIONALE DELL EDIFICIO DA ADIBIRE

Dettagli

PROVINCIA DI BARI CONVENZIONE PER AFFIDAMENTO INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PROFESSIONALE FINALIZZATA ALL ESPLETAMENTO DELLE

PROVINCIA DI BARI CONVENZIONE PER AFFIDAMENTO INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PROFESSIONALE FINALIZZATA ALL ESPLETAMENTO DELLE PROVINCIA DI BARI CONVENZIONE PER AFFIDAMENTO INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PROFESSIONALE FINALIZZATA ALL ESPLETAMENTO DELLE ATTIVITÀ DI SUPPORTO ALLE A.T.O. RIFIUTI PROVINCIALI

Dettagli

O P E R A R O M A N I

O P E R A R O M A N I O P E R A R O M A N I (Azienda Pubblica di Servizi alla Persona) Via Roma, 21 38060 - NOMI (TN) Costituita ai sensi della L.R. 21 settembre 2005, n. 7. DETERMINAZIONI DEL DIRETTORE Determinazione n. 4

Dettagli

COMUNE DI BELLINO PROVINCIA DI CUNEO. CONTRATTO DI CONCESSIONE SCIOVIA Tra:

COMUNE DI BELLINO PROVINCIA DI CUNEO. CONTRATTO DI CONCESSIONE SCIOVIA Tra: REP. N. ---------------- COMUNE DI BELLINO PROVINCIA DI CUNEO CONTRATTO DI CONCESSIONE SCIOVIA Tra: 1) Il Sig.... responsabile del servizio tecnico..., nato a... il... il quale agisce in nome, per conto

Dettagli

COMUNE DI SAN PRISCO CONTRATTO DI APPALTO DEL SERVIZIO DI ESECUZIONE OPERAZIONI. L anno duemila il giorno del mese di,

COMUNE DI SAN PRISCO CONTRATTO DI APPALTO DEL SERVIZIO DI ESECUZIONE OPERAZIONI. L anno duemila il giorno del mese di, COMUNE DI SAN PRISCO (PROVINCIA DI CASERTA) Rep. N. CONTRATTO DI APPALTO DEL SERVIZIO DI ESECUZIONE OPERAZIONI CIMITERIALI - PER UN PERIODO DI ANNI DUE. CIG:_54816332A7. L anno duemila il giorno del mese

Dettagli

DISCIPLINARE D INCARICO per attività di progettazione preliminare, definitiva ed

DISCIPLINARE D INCARICO per attività di progettazione preliminare, definitiva ed DISCIPLINARE D INCARICO per attività di progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva, direzione dei lavori, collaudo, espletamento pratiche Enel e GSE per la realizzazione dell impianto fotovoltaico

Dettagli

risulta necessario rinnovare il CPI relativo alla struttura scolastica, rilasciato dal Comando dei VVFF di Padova con n 26292/07;

risulta necessario rinnovare il CPI relativo alla struttura scolastica, rilasciato dal Comando dei VVFF di Padova con n 26292/07; IN FASE DI ESECUZIONE AI SENSI DEL D.LGS 81/08 PER I LAVORI DI DELLA SCUOLA MATERNA AQUILONE E PER IL RINNOVO DEL CERTIFICATO DI PREVENZIONE. Pagina 1 di 5 Premesso che: con Determinazione del responsabile

Dettagli

presente convenzione, affida all incaricato, che accetta, l incarico professionale di

presente convenzione, affida all incaricato, che accetta, l incarico professionale di COMUNE DI TORTORETO (Prov. TERAMO ) CONTRATTO DISCIPLINARE PER INCARICO PROFESSIONALE PER LA PROGETTAZIONE DIREZIONE LAVORI RELATIVO ALLA REALIZZAZIONE DEI LAVORI DI: Realizzazione rotatoria Via Napoli.

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA CONTRATTO D APPALTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE DEL COMUNE DI VILLADOSE

REPUBBLICA ITALIANA CONTRATTO D APPALTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE DEL COMUNE DI VILLADOSE REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI VILLADOSE PROVINCIA DI ROVIGO REP N. CONTRATTO D APPALTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE DEL COMUNE DI VILLADOSE L anno. addì del mese di, avanti a

Dettagli

COMUNE DI MONTEROTONDO. Provincia di Roma CONTRATTO PER LA PRESTAZIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA

COMUNE DI MONTEROTONDO. Provincia di Roma CONTRATTO PER LA PRESTAZIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA COMUNE DI MONTEROTONDO Provincia di Roma CONTRATTO PER LA PRESTAZIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE DISABILI GRAVI (L. n. 162/98) - CIG: ZAC09D725E Nell anno 2013 il giorno xx (xxxxx) del mese

Dettagli

Atti provinciali 259211\13-13.3\2013\34

Atti provinciali 259211\13-13.3\2013\34 DISCIPLINARE DI INCARICO DI PRESTAZIONE PROFESSIONALE (PEDAGOGISTA) per il servizio di supporto pedagogico alle attività educativeriabilitative del Settore centro assistenza minori e famiglia TRA La Provincia

Dettagli

MODELLO DI ISTANZA DI AMMISSIONE E DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELLA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA

MODELLO DI ISTANZA DI AMMISSIONE E DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELLA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA MODELLO DI ISTANZA DI AMMISSIONE E DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELLA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA Spett.le Trasporti Pubblici Monzesi S.P.A. Via Borgazzi, 35 20052 MONZA. OGGETTO : Istanza di ammissione

Dettagli

COMUNE DI ACCADIA. (Provincia di Foggia)

COMUNE DI ACCADIA. (Provincia di Foggia) COMUNE DI ACCADIA (Provincia di Foggia) PROGETTO PER LA DOTAZIONE DI IMPIANTO DI VODEOSORVEGLIANZA E FORNITURE ARREDI PER GLI IMMOBILI DI PROPRIETA' COMUNALE DENOMINATI "CASONE PADULI" E "CASONE DIFESA".

Dettagli

CODICE CIG: Z62171A4E7

CODICE CIG: Z62171A4E7 ALLEGATO A) ALLA PRESENTE DELIBERAZIONE GC. AVENTE AD OGGETTO: Lavori di ristrutturazione ed adeguamento Cinema Teatro p.ed. 1475/1 C.C. Predazzo. Incarico allo Studio AP Consulting di Pelz Anna per la

Dettagli

SCHEMA CONTRATTO PER LA FORNITURA/SERVIZIO DI

SCHEMA CONTRATTO PER LA FORNITURA/SERVIZIO DI CASA DI RIPOSO- RESIDENZA PROTETTA FONDAZIONE "CECI" Via G.P. Marinelli, n. 3, 60021 Camerano (AN) SCHEMA CONTRATTO PER LA FORNITURA/SERVIZIO DI (art. 279, c. 1, lett. f) DPR 5.10.2010, n. 207) Lì.. IL

Dettagli

IL AREA AMMINISTR.CONTABILE

IL AREA AMMINISTR.CONTABILE OGGETTO: Manutenzione ordinaria arredo urbano. Affidamento alla Cooperativa Promozione Lavoro di San Bonifacio. IL AREA AMMINISTR.CONTABILE RICHIAMATA la delibera di Giunta Comunale n. 13 del 01.03.2012,

Dettagli

REG. GEN. N 278 DEL 16/02/2015

REG. GEN. N 278 DEL 16/02/2015 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO E DEL PROCEDIMENTO AREA TECNICA n 081 del 12.02.2015 REG. GEN. N 278 DEL 16/02/2015 Oggetto: Lavori di RECUPERO AREA EX FORNACE - Stralcio Funzionale Esecutivo.

Dettagli

COMUNE DI MARTIGNANO PROVINCIA DI LECCE CONTRATTO DI COTTIMO FIDUCIARIO

COMUNE DI MARTIGNANO PROVINCIA DI LECCE CONTRATTO DI COTTIMO FIDUCIARIO 1 COMUNE DI MARTIGNANO PROVINCIA DI LECCE CONTRATTO DI COTTIMO FIDUCIARIO OGGETTO: Fornitura di punto luce su palo relativi al progetto di "Riqualificazione della viabilità del centro antico di Martignano:

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO DI APPALTO COMUNE DI MALCESINE STRAORDINARIA DELLA SCUOLA ELEMENTARE IN MALCESINE

SCHEMA DI CONTRATTO DI APPALTO COMUNE DI MALCESINE STRAORDINARIA DELLA SCUOLA ELEMENTARE IN MALCESINE SCHEMA DI CONTRATTO DI APPALTO COMUNE DI MALCESINE Provincia di Verona Repertorio n. / del REPUBBLICA ITALIANA CONTRATTO DI APPALTO RELATIVO AD OPERE DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELLA SCUOLA ELEMENTARE

Dettagli

PROVINCIA DI MILANO DISCIPLINARE DI INCARICO. Atti n. 104280/15.4/2013/1 ***** TRA

PROVINCIA DI MILANO DISCIPLINARE DI INCARICO. Atti n. 104280/15.4/2013/1 ***** TRA PROVINCIA DI MILANO DISCIPLINARE DI INCARICO Atti n. 104280/15.4/2013/1 ***** TRA PROVINCIA DI MILANO con sede legale in Milano alla Via Vivaio n. 1 C.F. e P.IVA 02120090150 rappresentata ai sensi del

Dettagli

SCHEMA DI CONTATTO CONTRATTO APPALTO AFFIDAMENTO DELLE COPERTURE PREMESSO CHE. Con determinazione dirigenziale n.. in data..

SCHEMA DI CONTATTO CONTRATTO APPALTO AFFIDAMENTO DELLE COPERTURE PREMESSO CHE. Con determinazione dirigenziale n.. in data.. ALLEGATO B) SCHEMA DI CONTATTO CONTRATTO APPALTO AFFIDAMENTO DELLE COPERTURE ASSICURATIVE COMUNALI LOTTO.. PREMESSO CHE Con determinazione dirigenziale n.. in data.. sono stati approvati lo Schema del

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO Acquisto di n. 1 mini escavatore da impiegare nei lavori di manutenzione delle strade SALERNO, 10 ottobre 2012 IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO (ing. Bernardo Saja) Oggetto

Dettagli

Rio Marina AVVISO PUBBLICO

Rio Marina AVVISO PUBBLICO Rio Marina Comune elbano AVVISO PUBBLICO OGGETTO : Avviso di gara di licitazione privata per l affidamento del servizio di assistenza domiciliare agli anziani non autosufficienti. Si rende noto che con

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO PER LA FORNITURA E POSA IN OPERA DELLE SALE RIUNIONE E DI AREE RISERVATE ALL ACCOGLIENZA DELLA NUOVA SEDE DELL AIFA

SCHEMA DI CONTRATTO PER LA FORNITURA E POSA IN OPERA DELLE SALE RIUNIONE E DI AREE RISERVATE ALL ACCOGLIENZA DELLA NUOVA SEDE DELL AIFA Allegato D SCHEMA DI CONTRATTO PER LA FORNITURA E POSA IN OPERA DELLE SALE RIUNIONE E DI AREE RISERVATE ALL ACCOGLIENZA DELLA NUOVA SEDE DELL AIFA CIG 0456191CB5 Agenzia Italiana del Farmaco 1 Agenzia

Dettagli

PREMESSO CHE. Tutto ciò premesso, le parti, come sopra costituite, convengono e stipulano quanto segue:

PREMESSO CHE. Tutto ciò premesso, le parti, come sopra costituite, convengono e stipulano quanto segue: BOZZA CONTRATTO DI APPALTO Fornitura stazioni mobili di campionamento per il monitoraggio radiologico dell aria nei depositi rifiuti dell area disattivazione Caorso Rif. C0818F14 Lotto 1 Codice CIG: 60327395B5

Dettagli

CONTRATTO DI PRESTAZIONE PROFESSIONALE

CONTRATTO DI PRESTAZIONE PROFESSIONALE CONTRATTO DI PRESTAZIONE PROFESSIONALE L'Università degli Studi di Parma con sede in Parma, via Università n. 12 codice fiscale n. 00308780345 rappresentata dal Direttore del Dipartimento/Centro o Preside

Dettagli

AZIENDA SERVIZI MUNICIPALI RIETI SPA. Sede legale : Via Tancia, 23 02100 Rieti (Italia) Cod. fisc. - P. IVA R. Imprese 00852040575

AZIENDA SERVIZI MUNICIPALI RIETI SPA. Sede legale : Via Tancia, 23 02100 Rieti (Italia) Cod. fisc. - P. IVA R. Imprese 00852040575 AZIENDA SERVIZI MUNICIPALI RIETI SPA Sede legale : Via Tancia, 23 02100 Rieti (Italia) Cod. fisc. - P. IVA R. Imprese 00852040575 SCHEMA di CONTRATTO PER LA FORNITURA DI N..AUTOBUS LOTTO..N..AUTOBUS LOTTO.

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO allegato sub C)

SCHEMA DI CONTRATTO allegato sub C) SCHEMA DI CONTRATTO allegato sub C) OGGETTO: servizio di assicurazione Responsabilità Civile Autoveicoli e rischi diversi connessi al parco veicoli del Comune di Trieste periodo 15.10.2015 15.10.2016.

Dettagli

ALLEGATO A) ALLA PRESENTE DELIBERAZIONE GC. AVENTE AD OGGETTO:

ALLEGATO A) ALLA PRESENTE DELIBERAZIONE GC. AVENTE AD OGGETTO: ALLEGATO A) ALLA PRESENTE DELIBERAZIONE GC. AVENTE AD OGGETTO: Lavori di ristrutturazione ed adeguamento Cinema Teatro p.ed. 1475/1 C.C. Predazzo. Incarico al p. ind. Massimo Vanzetta per la progettazione

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO Per

SCHEMA DI CONTRATTO Per SCHEMA DI CONTRATTO Per L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA PER LA VALUTAZIONE DEGLI ASPETTI ECONOMICO AZIENDALI SOTTOSTANTI ALL IPOTESI DI INTERNALIZZAZIONE DELL ATTIVITA DI GESTIONE DEI

Dettagli

Città di Manfredonia Provincia di Foggia

Città di Manfredonia Provincia di Foggia Città di Manfredonia Provincia di Foggia Convenzione per incarico di supporto al 3 settore per l espletamento di attività connesse alla materia specialistica fiscale. L anno duemilaquindici, il giorno

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO Per

SCHEMA DI CONTRATTO Per SCHEMA DI CONTRATTO Per L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA LEGALE IN MATERIA DI SERVIZI PUBBLICI LOCALI E PARTECIPAZIONI SOCIETARIE PER LA VALUTAZIONE DEGLI ASPETTI GIURIDICO - AMMINISTRATIVI SOTTOSTANTI

Dettagli

ARPAT. Decreto del Direttore Amministrativo N.? del O3 2oL. Proponente:Dottssa Paola Querci. Settore Provveditorato

ARPAT. Decreto del Direttore Amministrativo N.? del O3 2oL. Proponente:Dottssa Paola Querci. Settore Provveditorato Natura dell atto: immediatamente eseguibile. All. i - schema contratto integrale cartaceo supporto Denominazione Pubblicazione Tipo di ALLEGATJN :] D.Lgs. N. 163/2006 e s,n.i. spettrometria gamma ad alta

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO Allegato B)

SCHEMA DI CONTRATTO Allegato B) SCHEMA DI CONTRATTO Allegato B) OGGETTO: servizio di assicurazione All Risks Property del Comune di Trieste periodo ore 00.00 del 01.05.2014 ore 24.00 del 31.10.2016 IMPRESA: (denominazione e codice fiscale)

Dettagli

PROVINCIA DI GORIZIA CONTRATTO CON L ENTE ENAIP FVG PER LA REALIZZAZIONE DI UN PERCORSO DI AGGIORNAMENTO

PROVINCIA DI GORIZIA CONTRATTO CON L ENTE ENAIP FVG PER LA REALIZZAZIONE DI UN PERCORSO DI AGGIORNAMENTO PROVINCIA DI GORIZIA CONTRATTO CON L ENTE ENAIP FVG PER LA REALIZZAZIONE DI UN PERCORSO DI AGGIORNAMENTO FORMATIVO SUI PROGRAMMI WORD, EXCEL, POWER POINT. IMPORTO CONTRATTUALE: EURO 12.850,00 (dodicimilaottocentocinquanta)

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA CITTA DI COLOGNO MONZESE. (Provincia di Milano) contratto d appalto dei lavori di costruzione di ulteriori n.

REPUBBLICA ITALIANA CITTA DI COLOGNO MONZESE. (Provincia di Milano) contratto d appalto dei lavori di costruzione di ulteriori n. REPUBBLICA ITALIANA CITTA DI COLOGNO MONZESE (Provincia di Milano) REP. N. contratto d appalto dei lavori di costruzione di ulteriori n. 12 cappelle gentilizie ed opere strutturali ad esse connesse presso

Dettagli

Presidenza della Regione Siciliana Rep. n. REPUBBLICA ITALIANA. Contratto di appalto. L anno il giorno del mese di nella sede del Dipartimento

Presidenza della Regione Siciliana Rep. n. REPUBBLICA ITALIANA. Contratto di appalto. L anno il giorno del mese di nella sede del Dipartimento Presidenza della Regione Siciliana Rep. n. REPUBBLICA ITALIANA Contratto di appalto L anno il giorno del mese di nella sede del Dipartimento Regionale della Programmazione della Presidenza della Regione

Dettagli

PROVINCIA DI SIENA Servizio Lavori Pubblici Difesa del Suolo Assetto del Territorio

PROVINCIA DI SIENA Servizio Lavori Pubblici Difesa del Suolo Assetto del Territorio PROVINCIA DI SIENA Servizio Lavori Pubblici Difesa del Suolo Assetto del Territorio Provincia di Siena (C.F. 80001130527 P.I. 00166340521) Ing. Federico Cometti P.I. 01731850515 con sede in Bucine ( Arezzo)

Dettagli

1. Termini di esecuzione dei lavori L appaltatore deve ultimare entro 120 giorni dalla data del verbale inizio lavori. 1

1. Termini di esecuzione dei lavori L appaltatore deve ultimare entro 120 giorni dalla data del verbale inizio lavori. 1 Spett.le LAVENETA Via Costanza n. 2/a Loc. S. Vito Altivole (TV) TRASMISSIONE VIA PEC LAVENETASRL@PEC. Oggetto: lettera commerciale per l affidamento dell appalto specifico per lavori di manutenzione straordinaria

Dettagli

COMUNE DI ALSENO Provincia di Piacenza

COMUNE DI ALSENO Provincia di Piacenza COMUNE DI ALSENO Provincia di Piacenza Rep. N. in data Contratto di appalto per lavori relativi ad interventi di adeguamento alle norme di prevenzione incendi e potenziamento uscite di sicurezza della

Dettagli

OGGETTO: AVVISO PRESELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO PROFESSIONALE AVVISO PUBBLICO

OGGETTO: AVVISO PRESELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO PROFESSIONALE AVVISO PUBBLICO OGGETTO: AVVISO PRESELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO PROFESSIONALE AVVISO PUBBLICO Si rende noto che il Comune di Castagneto Carducci intende procedere all affidamento dell incarico relativo

Dettagli

DELL ASSISTENZA DOMICILIARE E SCOLASTICA PER UN. L anno Duemilaundici, il giorno del mese di,

DELL ASSISTENZA DOMICILIARE E SCOLASTICA PER UN. L anno Duemilaundici, il giorno del mese di, COMUNE DI TORTOLI PROVINCIA OGLIASTRA CONTRATTO APPALTO SERVIZIO DI GESTIONE DELL ASSISTENZA DOMICILIARE E SCOLASTICA PER UN PERIODO DI ANNI 2 PLUS DISTRETTO OGLIASTRA Rep. del L anno Duemilaundici, il

Dettagli

Comune di Alonte PROVINCIA DI VICENZA

Comune di Alonte PROVINCIA DI VICENZA Comune di Alonte PROVINCIA DI VICENZA P.zza S.Savina, 9 - C.A.P. 36045 Tel. 0444/439203 Fax 0444/835229 C.F e P.I. 00534310248 N.ro 18 Reg. Area Tecnica OGGETTO: LL.PP. - REALIZZAZIONE DI UN CENTRO SOCIALE

Dettagli

COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA

COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA AREA PROGRAMMAZIONE E GESTIONE TERRITORIO COPIA DETERMINAZIONE N. 289 del 31/12/2009 OGGETTO APPROVAZIONE DISCIPLINARE D'INCARICO PER LA REDAZIONE DI

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO. OGGETTO: Affidamento del servizio di. all' IMPRESA: (DENOMINAZIONE E CODICE FISCALE / P.IVA)

SCHEMA DI CONTRATTO. OGGETTO: Affidamento del servizio di. all' IMPRESA: (DENOMINAZIONE E CODICE FISCALE / P.IVA) SCHEMA DI CONTRATTO OGGETTO: Affidamento del servizio di. all' IMPRESA: (DENOMINAZIONE E CODICE FISCALE / P.IVA) L anno DUEMILA... il giorno del mese di in una sala del Comune di Trieste. Premesso che:

Dettagli

COMUNE DI ARGELATO CONTRATTO DI PRESTAZIONE D OPERA INTELLETTUALE PER. AFFIDAMENTO INCARICO DI C.S.P. E C.S.E. (D. Lgs. 81/2008 e s.m.i.

COMUNE DI ARGELATO CONTRATTO DI PRESTAZIONE D OPERA INTELLETTUALE PER. AFFIDAMENTO INCARICO DI C.S.P. E C.S.E. (D. Lgs. 81/2008 e s.m.i. COMUNE DI ARGELATO PROVINCIA DI BOLOGNA CONTRATTO DI PRESTAZIONE D OPERA INTELLETTUALE PER AFFIDAMENTO INCARICO DI C.S.P. E C.S.E. (D. Lgs. 81/2008 e s.m.i.), DEI LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE DELLA VIABILITA

Dettagli

Intestazione TRA. Comune di Ancona con sede istituzionale in Ancona in Piazza XXIV Maggio n.1,

Intestazione TRA. Comune di Ancona con sede istituzionale in Ancona in Piazza XXIV Maggio n.1, Intestazione OGGETTO: affidamento servizio haccp mense scolastiche comunali cig: Z3E1702E77 TRA...(aggiudicatario) E Comune di Ancona con sede istituzionale in Ancona in Piazza XXIV Maggio n.1, Codice

Dettagli

Studio Tecnico Associato Zamboni - Celsi Progettazione impianti elettrici e tecnologici

Studio Tecnico Associato Zamboni - Celsi Progettazione impianti elettrici e tecnologici COMUNE DI ZANICA Provincia di Bergamo CONVENZIONE PER PRESTAZIONI PROFESSIONALI PER PROGETTO DEFINITIVO/ESECUTIVO, DIREZIONE LAVORI, CONTABILITA E CRE, PER EFFICIENTAMENTO IMPIANTO DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE

Dettagli

IL COMUNE DI GENOVA, di seguito per brevità, denominato Comune, con sede in via Garibaldi 9, Codice Fiscale 00856930102, rappresentato

IL COMUNE DI GENOVA, di seguito per brevità, denominato Comune, con sede in via Garibaldi 9, Codice Fiscale 00856930102, rappresentato CONTRATTO FRA IL COMUNE DI GENOVA E... PER L ESECUZIONE DEL SERVIZIO DI ACCOMPAGNAMENTO EDUCATIVO A FAVORE DI MINORI E NUCLEI DI NAZIONALITÀ STRANIERA SEGUITI DALL UFFICIO CITTADINI SENZA TERRITORIO PERIODO...

Dettagli

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA PROVINCIA DI BOLOGNA C O P I A DETERMINAZIONE : AREA LAVORI PUBBLICI E AMBIENTE SERVIZIO LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONE CONFERIMENTO INCARICO RELATIVO AGLI ADEMPIMENTI DI COORDINATORE

Dettagli

Bando di selezione per il conferimento di un incarico di consulenza specialistica

Bando di selezione per il conferimento di un incarico di consulenza specialistica Bando di selezione per il conferimento di un incarico di consulenza specialistica E indetta una selezione per il conferimento di n. 1 (uno) incarico di consulenza specialistica per l individuazione delle

Dettagli

COMUNE DI ARONA. Provincia di Novara CONTRATTO DISCIPLINANTE IL CONFERIMENTO INCARICO OGGETTO: DETERMINAZIONE DEL VALORE DI RIMBORSO E DEL

COMUNE DI ARONA. Provincia di Novara CONTRATTO DISCIPLINANTE IL CONFERIMENTO INCARICO OGGETTO: DETERMINAZIONE DEL VALORE DI RIMBORSO E DEL COMUNE DI ARONA Provincia di Novara CONTRATTO DISCIPLINANTE IL CONFERIMENTO INCARICO PROFESSIONALE STUDIO:... OGGETTO: DETERMINAZIONE DEL VALORE DI RIMBORSO E DEL VALORE INDUSTRIALE RESIDUO DELLA RETE

Dettagli

CONTRATTO PER L ESECUZIONE DEL SERVIZIO DI VALORIZZAZIONE DEI BREVETTI DI PROPRIETA DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA.

CONTRATTO PER L ESECUZIONE DEL SERVIZIO DI VALORIZZAZIONE DEI BREVETTI DI PROPRIETA DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA. CONTRATTO PER L ESECUZIONE DEL SERVIZIO DI VALORIZZAZIONE DEI BREVETTI DI PROPRIETA DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA. CIG: Z6618122FF L anno 2016, il giorno. del mese di. 2016 Con la presente scrittura

Dettagli

APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI DELL'ENTE REPUBBLICA ITALIANA. L'anno ( ), il giorno. ( ) del mese di in Petralia Sottana,

APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI DELL'ENTE REPUBBLICA ITALIANA. L'anno ( ), il giorno. ( ) del mese di in Petralia Sottana, APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI DELL'ENTE PARCO DELLE MADONIE REPUBBLICA ITALIANA L'anno ( ), il giorno ( ) del mese di in Petralia Sottana, nella sede dell'ente Parco delle Madonie, sita

Dettagli

COMUNE DI RIVA DEL GARDA - PROVINCIA DI TRENTO AREA OPERE PUBBLICHE. Schema di CONVENZIONE PER L'AFFIDAMENTO DELL'INCARICO DI

COMUNE DI RIVA DEL GARDA - PROVINCIA DI TRENTO AREA OPERE PUBBLICHE. Schema di CONVENZIONE PER L'AFFIDAMENTO DELL'INCARICO DI COMUNE DI RIVA DEL GARDA - PROVINCIA DI TRENTO AREA OPERE PUBBLICHE Schema di CONVENZIONE PER L'AFFIDAMENTO DELL'INCARICO DI PROGETTAZIONE DEFINITIVA DELL'OPERA ARREDO URBANO PIAZZA DI VARONE contenente

Dettagli

l Ing. Giovanni Martino, nato a. il., C.F.., con studio in. alla Via., in seguito denominato professionista,

l Ing. Giovanni Martino, nato a. il., C.F.., con studio in. alla Via., in seguito denominato professionista, DISCIPLINARE DI INCARICO PROFESSIONALE DI DIREZIONE LAVORI E COORDINATORE PER LA SICUREZZA IN FASE DI ESECUZIONE DEI LAVORI DI INFRASTRUTTURAZIONE AREA ARTIGIANALE LOCALITA POZZO STRADA.- L anno duemilaquattordici,

Dettagli

BOZZA CONTRATTO DI APPALTO Fornitura di un Sistema Analitico di Laboratorio: Spettrometro di Massa (ICP-MS) Siti di Latina e Garigliano

BOZZA CONTRATTO DI APPALTO Fornitura di un Sistema Analitico di Laboratorio: Spettrometro di Massa (ICP-MS) Siti di Latina e Garigliano BOZZA CONTRATTO DI APPALTO Fornitura di un Sistema Analitico di Laboratorio: Spettrometro di Massa (ICP-MS) Siti di Latina e Garigliano Rif. C0422F14 Lotto 5 Codice CIG: 582867244B Codice CUP: D73G14000250005

Dettagli