KW BloodLine.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "KW BloodLine. www.kwkw.it"

Transcript

1

2 KW BloodLine KW Oggi pag. 3 Banche del sangue (+4 C) Frigoriferi Emoteche Serie KLAB-BBR_NIA pag. 4 Banche del sangue (+4 C) Frigoriferi Emoteche Serie KBBR_AC Medical Project pag. 8 Premium Line KW (-85 C) congelatori a bassissima temperatura pag. 11 Banche biologiche (-85 C) con doppi impianti refrigeranti congelatori a bassissima temperatura pag. 16 Premium Line KW (-40 / -50 C) congelatori a bassa temperatura pag. 18 Congelatori verticali Serie K Biological & Pharmacy Freezer Power Plus KBPF-PP (-40 C) pag. 22 Congelatori orizzontali Serie KWFRIG (-40 C) per plasma pag. 27 Frigo Portatile Alcatherm con refrigerazione autonoma pag. 28 Frigorifero / congelatore trasportabile Mod. KFT50/A pag. 33 Congelatori rapidi per Plasma ad immersione pag. 34 Congelatori rapidi per Plasma per contatto pag. 37 Scongelatore di sacche pag. 40 Incubatore refrigerato a circolazione forzata di aria Mod.W85RF pag. 41 Agitatori lineari per piastrinici Mod.KWAP54-KWAP108 pag. 42 Mini-incubatore refrigerato a circolazione forzata di aria Mod. W18RT pag. 43 Agitatori lineari per piastrinici Mod.KWAP18 pag. 44

3 KW BloodLine Apparecchiature destinate alla conservazione del sangue e dei suoi derivati Le caratteristiche di questa linea rappresentano la risposta a tutte le esigenze di conservazione del sangue, del plasma, delle piastrine e dei globuli rossi. KW ha realizzato una gamma molto completa di frigoemoteche, camere fredde, congelatori, scongelatori, incubatori e frigo trasportabili, gamma destinata a soddisfare le richieste di piccoli e grandi centri trasfusionali per ospedali, case di cura, laboratori di analisi, sale operatorie, etc. Frigoriferi e congelatori della serie KWBloodLine possono essere validati, secondo GMP, per quanto concerne uniformità e stabilità della T. frigo emoteche congelatori -85 C congelatore rapido per plasma frigo congelatori portatili congelatori -40 C per plasma agitatori piastrinici termostatati scongelatore di sacche

4 KW Oggi KW Apparecchi Scientifici è oggi una società leader in Italia ed in Europa nella progettazione e costruzione di macchine refrigeranti e di incubatori e di stufe : vanta una gamma di temperature operative davvero ampia : da 125 C a +300 C! Gli obiettivi KW sono: la rapidità e la completezza dell informazione; la tempestività del servizio clienti e ricambi; l utilizzo di materiali e componenti di prima qualità certificati e prodotti da società di importanza mondiale, presenti in gran parte del mondo; l elevato livello delle tecnologie di progettazione e di costruzione; infine, cosa molto importante, l entusiasmo per il lavoro. Un lavoro che è una missione : contribuire, con il nostro impegno, a migliorare la qualità della vita ed al progresso delle scienze biologiche, per un mondo più pulito ed una popolazione più sana e per alimenti migliori. Tutte le apparecchiature KW vengono rigorosamente collaudate con simulazione delle condizioni di esercizio. Questo ci consente di verificare in officina eventuali anomalie di montaggio o difetti intrinseci in materiali e componenti. E di rilasciare, su richiesta, certificati sulle performances. KW è certificata ISO 9001:2000. E utilizza, per tutte le attività, un sistema nervoso digitale, che permette di impiegare i knowledge workers per tutte le attività ad alto valore aggiunto, riducendo al minimo il tempo dedicato alle attività di routine : dunque rivolta alla massima attenzione del cliente. Assistenza post vendita La KW garantisce un servizio di assistenza in grado di raggiungere il cliente in ore. Presso la sede di Monteriggioni, la KW organizza inoltre dei corsi di istruzione e di aggiornamento tecnico per il personale di tutti i Centri di Assistenza. Servizio assistenza tecnica La KW è orgogliosa di poter mettere a disposizione della propria clientela un reparto ed un servizio assistenza composto da due ingegneri e cinque tecnici diplomati e specializzati, pronti ad intervenire in qualunque momento per ogni genere di problema riguardante la nostra produzione. Abbiamo in Italia 20 centri superspecializzati per i -80 C di assistenza regionale. Ogni tecnico ha una provata e pluriennale esperienza nel settore della refrigerazione a bassissima temperatura. Inoltre vantiamo, per le apparecchiature da -30 C a +15 C, di una rete capillare in grado di coprire con i propri centri quasi tutte le province italiane. Manutenzione programmata In caso di contratto di manutenzione programmata, le nostre apparecchiature godono dei seguenti vantaggi: Estensione della garanzia da 12 a 24 mesi o 36 mesi 2 tagliandi completi o 3 tagliandi completi Prezzi bloccati per 24 mesi o 36 mesi Training informativo Rischio minimo di blocco attività Richiedete un preventivo per la manutenzione programmata del vostro apparecchio all ufficio commerciale KW Il servizio di manutenzione programmata, oltre ad allungare la vita del congelatore / frigorifero / incubatore, ne allunga anche la garanzia a 24 mesi o 36 mesi. La manutenzione programmata prevede un certo numero di tagliandi che il nostro tecnico autorizzato effettuerà rilasciando una copia del modulo di lavoro, ove saranno riportate tutte le attività svolte ed il loro esito. E ciò costituirà una buona base per la gestione ordinaria dell apparecchiatura. Ricambi Il nostro sistema gestione di ricambi ci permette di consegnare in ogni località ricambi originali entro 48 ore, fatte rare eccezioni. Abbiamo a disposizione della clientela un listino sempre aggiornato di tutti i ricambi disponibili. Se desiderate ricevere la nostra offerta speciale Easy KW kit per un set di ricambi di prima necessità, richiedetela al nostro ufficio commerciale indicando modello e matricola.

5 Banche del sangue (+4 C) Frigoriferi Emoteche Serie KLAB-BBR_NIA I prodotti K-LAB_NIA sono il risultato della innovazione tecnologica, della qualità nella fabbricazione e della continua attenzione verso il cliente, tutto nella tradizione KW, maturata in mezzo secolo di attività. E nel rispetto di norme e raccomandazioni per il risparmio energetico e per la tutela dell ambiente. In tale contesto, KW ha lavorato su l isolamento che deve essere di buona qualità e tale qualità deve essere stabile nel tempo : il materiale isolante deve avere certe caratteristiche fisiche garantite da una schiumatura in situ ad alta densità 4struttura monoblocco e massa volumica di 40Kg/mc.; l apertura della porta/delle porte è costosa in termini energetici ; occorre minimizzare le aperture da parte degli operatori del laboratorio; KW con il nuovo controllo è in grado di registrare statisticamente le aperture critiche e di attivare allarmi per aperture prolungate nel tempo; la brina è costosa in termini di consumo di energia : perché ci vuole energia per produrre la brina, per sbrinare, per raffreddare l ambiente dopo lo sbrinamento, per compensare le ridotte prestazioni dovute ad una diminuzione del flusso d aria attraverso lo scambiatore parzialmente ostruito,per una diminuzione dello scambio termico; KW ha applicato nella nuova serie KLAB lo sbrinamento a gas caldo(anziché elettrico);e si può, con il nuovo controllo NIA, realizzare sbrinamenti intelligenti e non semplicemente programmati nel tempo.il COP (coefficient of performance) del compressore aumenta se il differenziale fra alta (HP) e bassa (LP) pressione diminuisce; KW ha adottato grandi superfici di scambio termico che favoriscono una T evaporazione più alta e una T condensazione più bassa:questa attenta gestione degli scambi termici garantisce un aumento del COP e dunque consumi minori, a parità di performance termodinamiche. Per l utenza (raccomandazione riportata anche nel manuale d istruzioni) è buona cosa programmare delle pulizie periodiche delle superficie adibite a scambio termico, con particolare attenzione a quella condensante Per l utenza è necessario verificare che il lato macchina / condensatore sia posto in una posizione fresca, areata, o comunque lontano da ricircoli di aria calda. Per l utenza è opportuno registrare tutti gli eventi e le misure in un giornale di bordo o con un sistema di supervisione, perché l accertamento di condizioni di lavoro anormali rende possibile identificare le cause, ridurre i consumi ed evitare i danni (in tal senso l impiego del NIA è strategico poiché previene gli eventi di guasto, monitorando in continuo alcuni parametri funzionali significativi di una corretta refrigerazione). KW, sulla base delle rilevanti esperienze vissute a supporto tecnico di importanti strutture sanitarie e forte delle sinergie con il mondo industriale, propone T-GUARD, unione di strumenti hardware e software che permettono il monitoraggio in continua di tutti gli apparecchi che erogano particolari valori di temperatura, offrendo un prodotto completo, personalizzabile, di facile utilizzo e compatibile con tutti i dispositivi presenti sul mercato. KW è disponibile a corsi di formazione per i tecnici delle ASL e delle aziende farmaceutiche ai fini di ottimizzare l uso delle apparecchiature KW nei loro laboratori: anche questo è un valore aggiunto molto importante soprattutto alla luce delle considerazioni svolte in precedenza KW svolge attività di IQ (Installation Qualification), OQ (Operational Qualification), etc. per le proprie apparecchiature in accordo a GMP, FDA, etc. e comunque può svolgere un attività di consulenza e supporto al cliente finale circa la redazione dei documenti e dei protocolli necessari. Tutti i modelli sono progettati e costruiti secondo il Sistema di Qualità Internazionale ISO 9001:2000 e realizzati in accordo alle normative europee di sicurezza marchio CE e alle UNI-EN per le apparecchiature di laboratorio. KW ha ottenuto il certificato di saldatori qualificati per la saldobrasatura per i propri tecnici, in collaborazione con il TUV. I frigoriferi ed i congelatori K-LAB sono costruiti usando refrigeranti HFC (CFC e HCFC FREE), per la salvaguardia dell ambiente. KLAB-BBR 700V NIA Modello esterne (lxpxh) interne (lxpxh) Capacità litri Cassetti n. Potenza Sacche 450 ml. Peso KLAB-BBR 700V NIA cm. 71x80x200 h cm. 59x68x140 h Watt Kg. 170 KLAB-BBR 1500V NIA cm. 142x80x200 h cm. 130x68x140 h Watt Kg. 280 Temperatura di esercizio +4 C Campo di regolazione da 0 C a +10 C Alimentazione Volt 230/1/50 Hz

6 Struttura monocorpo, rivestimento esterno in lamiera di acciaio preverniciata o plastificata bianca, superficie interna in acciaio inox AISI 304 (per la massima igiene e pulizia), angoli interni arrotondati; isolamento con poliuretano espanso in situ ad alta densità (40 Kg/mc.), spessore medio 60 mm.; porta reversibile in vetro termoisolante a triplo spessore antiappannamento, con elegante maniglia ergonomica, con guarnizioni magnetiche e chiusura automatica; serratura con chiave (su tutti gli sportelli); piedini regolabili in acciaio inox; cassetti interni in acciaio inox AISI 304, liberamente estensibili su guide telescopiche in acciaio inox; con possibilità di divisori interni in materiale plastico (opzionali). La porta é dotata di microinterruttore per bloccare, all atto dell apertura, il funzionamento della ventola, ottenendo la minore alterazione della T interna, che sarebbe altresì conseguente al ricambio d aria nella camera di lavoro. Ed inoltre riduce il fastidio del contatto dell aria gelida per l operatore di laboratorio. Refrigerazione ventilata continua con temperatura uniforme; compressore ermetico con condensazione ad aria; circuito completamente sigillato, totale assenza di fughe di refrigerante, silenziosità garantita; refrigeranti HFC (R134-a e/o R404a); sbrinamento automatico a gas caldo, con evaporazione automatica dell acqua di condensa. Lo sbrinamento a gas caldo costituisce una soluzione migliore rispetto a quello elettrico, perché più rapido (al max 3 min. contro i dell altro) : ciò comporta un minor innalzamento delle T interna al vano e dunque una migliore stabilità termica. Inoltre c è un minor consumo energetico, poiché si utilizza il vapore surriscaldato, anziché una resistenza elettrica operante per effetto Joule. Di serie, la linea KLAB-NIA offre dunque le seguenti migliorie rispetto ad altri costruttori : - gruppo refrigerante tropicalizzato per funzionamento con aria esterna fino a +43 C - evaporatore monoblocco, con massimo spazio interno utile; maggiore facilità di pulizia e di manutenzione, minore carica di refrigerante, a parità di performance termodinamiche. - illuminazione interna per mezzo di n. 2 neon fluorescenti, azionata con interruttore esterno. - sbrinamento a gas caldo - superficie interna in acciaio inox AISI cassetti interni in acciaio inox AISI 304, liberamente estensibili su guide telescopiche, in acciaio inox AISI elevatissime stabilità ed uniformità di T, con la refrigerazione ventilata continua ed un controllore elettronico digitale molto potente, con caratteristiche uniche Termoregolazione e controlli La linea KLAB è dotata del prestigioso ed innovativo controllore (esclusiva KW!) NEW ICE AGE COMPACT KW CONTROL, di seguito descritto: KW ha introdotto un nuovo controllo elettronico per il funzionamento dei freezers e dei frigoriferi biologici della serie KLAB, e per tutti gli impianti refrigeranti di una qualità superiore allo standard. Si tratta di un evoluzione nella qualità della gestione delle macchine frigorifere: KW ha ricercato una maggiore affidabilità dell intero impianto con minori consumi energetici, con estrema flessibilità nell adattamento alle diverse condizioni ambientali e d uso del laboratorio. Altre innovazioni: facilità di lettura e d uso anche da parte di utenze non qualificate tecnicamente, ampia possibilità di implementazione circa allarmi e registrazioni dei parametri di lavoro e di eventi significativi per la qualità del mantenimento della T set. NEW ICE AGE COMPACT KW CONTROL (vedi anche brochure specifica): Tastiera e display Dotazione standard Interruttore generale ON/OFF, azionato con chiave elettronica (password) Controllore elettronico digitale a micro processore, con display alfanumerico, per la gestione integrata di tutte le funzioni: refrigerazione, compressore, sbrinamento, allarme, ventole interne evaporatore, etc. Allarme di T min/max, acustico - visivo, con tacitazione acustica Allarme guasto energia, acustico - visivo, autoalimentato 12 Vdc, con batteria tampone (durata stimata 3 anni) Allarme sonda di temperatura Safety Control : regolazione temporizzata con tempi di accensione e spegnimento del compressore rilevati prima della rottura della sonda Allarme di porta aperta acustico visivo Il controllore, per ogni allarme di temperatura, registra i seguenti dati: tipo di allarme HT (alta T) LT(bassa T), black out (alta temperatura per interruzione di energia) temperatura critica di allarme: massima per HT e black out, minima per LT giorno/mese/anno/ora:minuti di inizio allarme durata di allarme giorno/mese/anno/ora:minuti di inizio black out Contatti di remotizzazione per tutti i segnali di allarme Registrazione automatica delle temperature e degli allarmi (funzione data logger) Registratore a ciclo settimanale su disco, alimentato 1,5 Vdc ACCESSORI: Divisori interni sacche per cassetti Kit ruote pivottanti Esecuzione speciale con gruppo refrigerante di riserva in stand by o a funzionamento alterno (vedasi EMO BANCHE (EB) alla pagina seguente) Esecuzione con gruppi split ovvero motocondensante remoto rispetto alla apparecchiatura, per minor inquinamento acustico, per maggior facilità di manutenzione, per compatibilità con ambienti o laboratori classificati, etc. Capacità maggiori su specifica richiesta (vedasi foto alla pagina seguente) = Allarme temperatura min. / max = Allarme porta aperta = Luce interna = Serratura = Funzione DATA LOG = Disaster Ricovery Safety Control = Allarme guasto energia = Allarme sonda guasta = Registratore grafico di temperatura

7 Serie KLAB-BBR_NIA KLAB-EBR 3000VX-NIA particolare interno cassetti KLAB-EBR 4000VX-NIA KLAB-EBR 5000VX-NIA pannello comandi con impianto di riserva EMO BANCHE (EB) CON IMPIANTI GEMELLI per conservazione Sangue, Plasma, e/o Emoderivati L impianto secondario per la max sicurezza della conservazione della T è da installarsi in una frigoemoteca modello KLAB-EBR1500V, oppure in armadi emoteche prefabbricati KLAB-EBR3000V; KLAB-EBR4000V; KLAB-EBR5000V; oppure in camere fredde walk in prefabbricate ( con -40 C T +10 C), etc., ottenendo così doppi impianti di refrigerazione. KW utilizza due impianti gemelli completamente indipendenti sia nel circuito fluido dinamico che elettrico, così come nelle banche biologiche; ciò, con due sistemi di controllo NEW ICE AGE KW CONTROL, indipendenti ed interconnessi per un mutuo funzionamento intelligente. Il loro funzionamento può essere alternato, oppure contemporaneo, per un più rapido recovery time e per una ancor migliore uniformità di temperatura. La soluzione KW presenta comunque queste caratteristiche uniche circa la qualità di stabilità ed uniformità della temperatura e dunque per la qualità della conservazione: - il firmware del NEW ICE AGE KW CONTROL consente la ricetrasmissione, oltre che dello stato di attività/passività dei due controllori, anche dello stato di sbrinamento Abilitazione della funzionalità La funzionalità di doppio controllore di sicurezza è amministrata da un parametro speciale che consente la gestione di Termostato Attivo e di Termostato Passivo ; il termostato attivo è il NEW ICE AGE KW CONTROL a cui viene permesso di eseguire il processo di regolazione (accendere e spegnere il compressore e tutte le altre uscite relative). Il termostato passivo è quello a cui viene vietata l esecuzione del processo di regolazione. Il termostato passivo presenta nel frame principale la scritta seguente: IN ATTESA >>OK CELLA +5,0 C Tutte le attività di gestione allarmi, guasti, termo registrazione ecc. sono regolarmente funzionanti anche in stato di termostato passivo. Il sistema prevede che i due termostati si trovino sempre in uno stato complementare, quando uno dei due risulta attivo l altro risulta passivo e viceversa.

8 Comportamento del sistema Doppio Termostato Il sistema prevede che i due termostati si trovino sempre in uno stato complementare, ovvero quando uno dei due risulta attivo, l altro risulta passivo e viceversa. Segnale di attivazione Il termostato attivo dopo lo spegnimento del compressore invia il segnale di richiesta attivazione, attraverso il quale tenta di far cambiare stato al termostato gemello (che si trova in stato passivo). Cambiamento di stato del termostato Passivo che diventa Attivo. Il termostato passivo diventa attivo quando riceve il segnale di attivazione proveniente dal termostato gemello, che si trova in stato attivo. Cambiamento di stato del termostato Attivo che diventa Passivo Il termostato attivo, che sta inviando il segnale di attivazione, diventa passivo quando riceve il segnale di termostato attivo da parte del termostato gemello, cosa che attesta l avvenuta ricezione della richiesta. Funzionalità dello sbrinamento nel sistema Doppio Termostato Il termostato permette l attivazione dello sbrinamento solo nei primi 30 secondi successivi allo spegnimento del compressore, in stato di passività. Una eventuale richiesta di attivazione di sbrinamento (proveniente da qualsiasi sorgente, compresa quella manuale) che non avvenga in questo intervallo di tempo rimane pendente fino al raggiungimento delle condizioni richieste. Ricezione dello stato del gemello La ricezione del segnale proveniente dal termostato gemello viene eseguita una volta al secondo. Il segnale acquisito viene mediato su quattro valori, una variazione di stato viene quindi presa in considerazione non prima di quattro secondi dall istante di cambiamento; questo comporta che il passaggio da Stato Attivo a Stato Passivo e viceversa impiega normalmente 8 secondi. Guasto del termostato gemello Un assenza del segnale trasmesso dal termostato gemello che si protragga per più di 60 secondi genera un guasto. Questo evento viene registrato nella memoria guasti. In tali condizioni il termostato passa nello stato attivo (se prima non lo era) e vi permane fino al decadere del guasto. Il messaggio visualizzato risulta il seguente: GRUPPO AUSIL CHIAMA SERVICE Casi di NON trasmissione del segnale Vi sono casi in cui il termostato decide autonomamente di non inviare il segnale al termostato gemello. Questo tipicamente succede in seguito a guasti di grave entità ed è fatto per fare in modo che il termostato gemello prenda il sopravvento e diventi quindi l unico sistema funzionante del gruppo di due. I casi di non trasmissione sono i seguenti: 1) Guasto generale di temperatura (allarme di alta temperatura rilevato dal termostato attivo). 2) Guasto di intervento dei pressostati o dei trasduttori di alta bassa pressione. 3) Guasto di alta temperatura del condensatore(se abilitato). 4) Termostato spento. 5) Termostato funzionante in Batteria. 6) Termostato impostato come termometro (HYS =0) Inversione stato di funzionamento All accensione del termostato (sia da pulsante, sia dal ripristino dell alimentazione) e al passaggio Batteria _ Rete i termostati invertono automaticamente il loro stato di Attività/Passività. Situazioni di violazione I due termostati, normalmente, sono sempre in uno stato complementare. Tale complementarità permane indefinitamente, a meno che non intervengano fattori di disturbo (come per esempio lo spegnimento / riaccensione di uno solo dei due termostati). Nella situazione in cui il tipo di segnale trasmesso dal termostato risulta uguale al tipo di segnale ricevuto dal gemello il termostato entra in uno stato di violazione. Tale situazione di violazione viene risolta grazie ad un parametro speciale, che ha proprio questa funzione. Descrizione degli impianti gemelli : - Esiste un funzionamento programmato dei gruppi con alternanza continua, successiva al raggiungimento del set point da parte di uno dei due ; ovvero,poi riparte l altro, garantendo così un alternanza funzionale e non meramente temporale (per esempio, se scandita da un timer ); ciò garantisce un logorio minimo delle parti meccaniche dei componenti e dunque maggiore affidabilità - Se, durante l alternanza, uno dei due gruppi gemelli sta sbrinando, l altro conosce questa condizione (grazie alla trasmissione dei dati fra loro) e l alternanza è rinviata alla fine dello sbrinamento : non esiste alcun conflitto funzionale - Se, durante l alternanza, uno dei due gruppi va in avaria,rimanda all altro che conosce questa condizione; e provvede a svolgere il ciclo refrigerante, indipendentemente dall allarme e dalla riparazione del gruppo guasto - Gli allarmi di T min / max sono gestiti in modo separato per ciascun gruppo; e possono essere configurati come allarmi di max deviazione dal set point oppure come allarmi di max e min assoluti e non legati al set point. - Le due sonde di T possono essere (soluzione di default in KW ) entrambe regolanti ed entrambe di allarme, per cui in caso di guasto di una delle due, continua a funzionare l altra; in caso di guasto di entrambe cessa l alternanza. Ovvero il gruppo con sonde guaste passa l attività al gemello. E si attivano comunque gli allarmi relativi. In caso di guasto della CPU di uno dei due sistemi di regolazione, cessa l alternanza. E si attivano comunque gli allarmi relativi. Struttura meccanica ed impianto refrigerante sono uguali a quelli descritti per la linea KLAB-BBR_NIA, con l ulteriore possibilità di condensazione ad acqua, su specifica richiesta. Circa il circuito del refrigerante, nei casi in cui si hanno due impianti, si possono adottare due evaporatori, oppure un unico evaporatore bi circuito. KW ha scelto la soluzione con due batterie evaporanti, che è più sicura, poiché : - con due ventilatori, anche in caso di avaria di una ventola di un gruppo, la T interna di conservazione è garantita - la uniformità e la stabilità della temperatura interna sono sempre garantite dalla circolazione continua dell aria, sia nel pacco evaporante del gruppo funzionante, che in quello che è in stand by ; così, anche quando un gruppo sta sbrinando, c è sempre circolazione d aria, con la massima stabilità di temperatura. Per far comprendere meglio la questione, occorre considerare che durante la fase di sbrinamento l aria viene riscaldata e ciò appare evidente da una registrazione del parametro T nel tempo, con periodici innalzamenti in corrispondenza dell attività suddetta. Esperienze analoghe in ambito farmaceutico, con livelli molti alti di qualità nella conservazione (ovvero stabilità ed uniformità di T entro range molto stretti) evidenziano la validità della soluzione adottata da KW.

9 Banche del sangue (+4 C) Frigoriferi Emoteche Serie KBBR_AC Le più piccole frigoemoteche della serie KWBloodLine ; Questi modelli ripartiscono, in modo ottimale, la temperatura interna utilizzando aria ventilata. Hanno una strumentazione analoga alla serie KLAB_NIA. Le dotazioni tecniche sono tali da garantire il soddisfacimento di elevati standards di qualità e di performances anche in condizioni di elevata temperatura ambiente. Per le sale operatorie, per i centri trasfusionali, per le unità di pronto soccorso, per i laboratori day hospital. La linea KBBR_AC è caratterizzata da : - fabbricazione secondo standard di qualità ISO 9001: conformità alle Norme UNI EN un impianto di refrigerazione tropicalizzato, capace di lavorare in condizioni ambientali critiche ed una refrigerazione ventilata interna adeguata alle GMP - controllo elettronico digitale specifico NEW ICE AGE per la refrigerazione in campo bio medico ed in ambiente farmaceutico, adeguato alle GMP - una serie di possibili accessori che ne completano l impiego, quali data logger, registratori, moduli per la gestione degli allarmi tramite sms, wireless, dotati di tastiera locale e display LCD, etc. - temperatura di esercizio da +0 C a + 10 C - alimentazione V230/1/Hz50 Struttura : Mobile esterno in lamiera di acciaio preverniciato o plastificato bianco, interno termoformato in plastica speciale antiabrasione e con spigoli arrotondati per la massima igiene e pulizia; piedini d appoggio anteriori; porta reversibile con serratura con chiave, con maniglione ergonomico e con guarnizione magnetica; isolamento con poliuretano espanso privo di CFC e HCFC con densità 42 Kg/mc. e circuito raffreddante con impiego di HFC e/o di altri refrigeranti ecocompatibili. La porta è in vetro con doppia camera e gas inerti all interno per la massima garanzia contro l appannamento; é dotata di microinterruttore per bloccare, all atto dell apertura, il funzionamento della ventola e della refrigerazione, ottenendo la minore alterazione della T interna, che sarebbe altresì conseguente al ricambio d aria nella camera di lavoro. Illuminazione interna azionata con interruttore esterno. Refrigerazione : Raffreddamento dell interno tramite un evaporatore ventilato posto sulla superficie posteriore interna, per la migliore uniformità della temperatura; sbrinamento automatico ed evaporazione automatica dell acqua di condensa. Compressore ermetico (molto silenzioso) e condensatore ad aria, entrambi sono ventilati, per la massima affidabilità anche in condizioni ambientali critiche. Impianto frigorifero tropicalizzato: poiché le frigoemoteche devono essere aperte frequentemente, sono stati installati compressori ermetici molto efficienti,che provvedono ad un potente e rapido raffreddamento, mantenendo così la T ad un livello costante, anche in condizioni d esercizio gravose, con minori costi di manutenzione. Modello A in mm. B C D E Il volume interno utili può calcolarsi sommando le due capacità: AxExB + DxExC V1 + V2 Modello V1 V2 Volume utile interno Capacità in litri. Modello esterne (lxpxh) Capacità litri Ripiani n. Potenza Sacche 450 ml. Peso KBBR 180V AC cm. 61x62x105 h Watt Kg. 50 KBBR 310V AC cm. 60x62x177 h Watt Kg. 69 KBBR 400V AC cm. 60x60x203 h Watt Kg. 90 Temperatura di esercizio +4 C Campo di regolazione da 0 C a +10 C Alimentazione Volt 230/1/50 Hz

10 Funzioni principali : User security l accensione e lo spegnimento del controllore avvengono su richiesta e digitazione di una password dell amministratore di sistema. Safety Control in caso di rottura della sonda di termostatazione, massima sicurezza del prodotto stoccato con l attivazione della regolazione temporizzata con tempi di accensione e spegnimento del compressore rilevati prima della rottura della sonda (adattamento alle condizioni ambientali d uso!) L evento è memorizzato e viene attivato il segnale d allarme con indicazione del guasto. Display alfanumerico retroilluminato di facile lettura, informa continuamente l utilizzatore sullo stato di funzionamento della frigoemoteca indicando tempestivamente tutte le eventuali condizioni di allarme e la chiamata di assistenza tecnica in caso di guasto. Porta RS 485 di serie per l interfacciamento con PC. Registrazione automatica delle temperature e degli allarmi (funzione data logger) può evitare all utilizzatore l eventuale uso di un registratore di T, con l utilizzo del kit Data Pocket (opzionale). Service Check Rilevazione dei guasti funzionali con indicazione a display della causa. Gli ultimi 32 guasti memorizzati sono leggibili a display tramite password. Il controllore registra anche tutte le aperture porta nell arco del giorno, indicando quelle superiori ad un tempo limite. Vengono anche registrati gli sbrinamenti ed i tempi di funzionamento del compressore. Un contaore macchina e compressore è visibile nel Menù Service. Alarms Monitoring La memorizzazione e la visualizzazione degli allarmi di temperatura consentono all utenza finale di conoscere 24 ore su 24 lo stato di conservazione dei materiali stoccati, evitando ulteriori controlli diretti. Inoltre la gestione allarmi è completata da una situazione di preallarme per facilitare l utenza e dare ancor più sicurezza al prodotto ed all attività del laboratorio/farmacia. Data logger Il controllore effettua la registrazione del canale di T. La capacità di memoria è tale da registrare ogni 20 minuti un ingresso per circa 4 mesi. Tramite il rice trasmettitore Data Pocket opzionale è possibile ricevere i dati e ritrasmetterli ad un PC per mezzo dell interfaccia seriale dedicata. I valori di T possono poi essere stampati in forma di grafico o di tabella per mezzo di un programma dedicato. Tastiera e display Termoregolazione e controlli : La tastiera consta di un interruttore O/I, di un tasto MENU per la selezione delle funzioni, di tasti + incremento e - decremento per variare il valore del parametro della funzione selezionato con MENU, di un tasto ENTER, per la conferma dei valori. Il tasto AUX accende e spegne un carico ausiliario: la luce interna, ad esempio. Allarmi con buzzer attivo e luce intermittente : con attivazione del relè di allarme (remotizzazione): Allarme di alta e/o bassa temperatura interna, questo allarme prevede una funzione di preallarme che per un certo tempo impostato da KW segnala, a display, la condizione anomala, ma non lancia l allarme acustico - visivo né la segnalazione remota, per un eventuale rimozione spontanea del problema e per non creare inutili ed eccessivi allarmismi presso l utenza finale Allarme black out autoalimentato 12Vdc Apertura porta critica (apertura porta di durata > tempo max) Guasto sonda (sonda di regolazione, sonda di evaporatore) Guasti funzionali (time out sbrinamento, condensatore sporco, bassa temperatura di evaporazione, tempi compressore) Nelle condizioni precedenti, oltre alla segnalazione visiva sul display, si attiva il buzzer. Esso può essere tacitato premendo il tasto ENTER. Il controllore, per ogni allarme di temperatura, registra i seguenti dati: tipo di allarme HT (alta T) LT(bassa T), black out (alta temperatura per interruzione di energia) temperatura critica di allarme: massima per HT e black out, minima per LT giorno/mese/anno/ora:minuti di inizio allarme durata di allarme giorno/mese/anno/ora:minuti di inizio black out Contatti di remotizzazione per tutti i segnali di allarme Registrazione automatica delle temperature e degli allarmi (funzione data logger) Registratore a ciclo settimanale su disco, alimentato 1,5 Vdc = Allarme temperatura min. / max = Allarme porta aperta = Luce interna = Serratura = Funzione DATA LOG = Disaster Ricovery Safety Control = Allarme guasto energia = Allarme sonda guasta = Registratore grafico di temperatura ACCESSORI : Kit ruote pivottanti Ripiano supplementare Cassetto (traforato) estraibile, in plastica ABS o in acciaio inox, montato su guide scorrevoli ed antiribaltamento (max n.3 nel KBBR180VAC, max n.5 nel KBBR310VAC, max n.6 nel KBBR400VAC) Divisori interni in materiale plastico per cassetto Foro passante interno - esterno, con tappo in gomma particolare interno cassetti inox

11 Serie KBBR_AC Tropicalizzazione Remotizzazione Allarme KBBR 310V AC (con cassetti ABS) 10 particolare interno cassetti ABS KBBR 180V AC KBBR 310V AC KBBR 400V AC (con cassetti ABS)

12 Premium Line KW (-85 C) congelatori a bassissima temperatura KW, attraverso un attento e complesso piano di ricerca e di sviluppo, ha realizzato questa nuovissima serie di ultra-freezers 85 C, PREMIUM LINE, che costituiscono una soluzione super, ovvero di qualità superiore rispetto al già elevato standard della serie HS. Questi ultracongelatori KW sono stati rinnovati nel design ed in alcuni aspetti funzionali, come il nuovo controller NEW ICE AGE KW CONTROL e lo stabilizzatore di tensione da 4KVA. Sono realizzati con impianti di refrigerazione ed isolamento privi di CFC ed HCFC, i gas dannosi per l ozonosfera. La qualità di questi prodotti, nota presso tutti gli utilizzatori, è davvero esaltata dalle novità tecniche che lo staff di progettazione della KW ha introdotto di serie in tutti i modelli. PREMIUM LINE KW ha la certificazione CE ; è conforme alle Norme UNI EN (CEI 66-5) circa la sicurezza per le apparecchiature destinate ai laboratori; è stata progettata e costruita secondo procedure proprie del sistema qualità ISO 9001: PREMIUM LINE è disponibile in quattro modelli orizzontali (K54-K54E-K55-K55E) ed in cinque modelli verticali (K56-K58-K60-K62-K64). CONGELATORI ORIZZONTALI Modello esterne (lxpxh) interne (lxpxh) Capacità litri Potenza Peso K54PL cm. 150x86x124 h cm. 115x40x50 h 230 Kw 0,7 Kg. 290 K54EPL cm. 150x86x124 h cm. 123x48x55 h 330 Kw 0,7 Kg. 300 K55PL cm. 195x88x112 h cm. 122x52x75 h 480 Kw 1,1 Kg. 350 K55EPL cm. 256x86x117 h cm. 180x50x78 h 702 Kw 1,1 Kg. 440 Alimentazione : V230/Hz50 Campo di lavoro : -40 C > -85 C Il valore minimo è garantito con T ambiente +32 C. Oltre i +35 C, si consiglia l impiego del dispositivo automatico per la condensazione con acqua di rete (vedasi ACCESSORI). CONGELATORI VERTICALI Modello esterne (lxpxh) interne (lxpxh) interne vano (lxpxh) Capacità litri Potenza Peso K56PL cm. 80x79x190 h cm. 50x45x110 h n.4 di cm. 50x45x26 h 250 Kw 0,7 Kg. 260 K568PL cm. 90x78x199 h cm. 60x45x128 h n.4 di cm. 60x45x30 h 351 Kw 1,1 Kg. 260 K58PL cm. 97x80x184 h cm. 70x46x110 h n.4 di cm. 70x46x26 h 354 Kw 1,1 Kg. 290 K60PL cm. 97x97x184 h cm. 70x65x110 h n.4 di cm. 70x65x26 h 505 Kw 1,1 Kg. 320 K62PL cm. 106x90x199 h cm. 80x59x128 h n.4 di cm. 80x59x30 h 604 Kw 1,1 Kg. 330 K64PL cm. 106x100x199 h cm. 80x69x128 h n.4 di cm. 80x69x30 h 706 Kw 1,1 Kg. 340 Alimentazione : V230/Hz50 Campo di lavoro : -40 C > -85 C Il valore minimo è garantito con T ambiente +32 C. Oltre i +35 C, si consiglia l impiego del dispositivo automatico per la condensazione con acqua di rete (vedasi ACCESSORI). I modelli PREMIUM hanno, come standard, il sistema di controllo, registrazione e supervisione NEW ICE AGE KW CONTROL ; è questo un controllo davvero innovativo nel settore della criobiologia e delle bassissime temperature, che dispone di un ottima interfaccia macchina utente e di una serie di vantaggi per l utenza, vantaggi per l assistenza tecnica e soprattutto di funzioni speciali che ne fanno una soluzione unica: Display alfanumerico LCD 2 righe 16 caratteri con retro illuminato, con l indicazione della T al decimo di C di facile lettura informa continuamente l utilizzatore sullo stato di funzionamento del congelatore biologico indicando tempestivamente tutte le eventuali condizioni di allarme e la chiamata di service in caso di guasto. Tastiera e display :La tastiera consta di un interruttore I/O, di un tasto MENU per la selezione delle funzioni, di tasti + incremento e decremento per variare il valore del parametro della funzione selezionata con MENU, di un tasto ENTER, per la conferma dei valori. Il tasto AUX accende e spegne un carico ausiliario, se presente (esempio registratore V230/1/50). E possibile impostare cinque diverse lingue. User security l accensione e lo spegnimento del controllore avvengono su richiesta e digitazione di una password dell amministratore di sistema.; per l attività service è necessaria un altra password ai fini della max sicurezza 11

13 Premium Line KW (-85 C) congelatori a bassissima temperatura 12 2 ch monitoring kit consente di effettuare la regolazione a mezzo del valore medio di due sonde RTD Pt 100 Ohm (classe A); il guasto di una delle due sonde trasferisce automaticamente la regolazione sull altra, con evento di allarme. Le sonde possono essere configurate, a mezzo del potente firmware, in più modi, a seconda delle necessità dell utenza : - entrambe di regolazione e di allarme; in questa configurazione, una funzione di controllo determina se la differenza fra le due sonde supera un valore definito da KW: in tal caso viene dato, a display, avviso di non uniformità di T all interno della camera di lavoro. - entrambe di regolazione ed una di allarme - una di regolazione ed una di allarme Tutte le soglie di set e di allarme sono al decimo di C Safety Control anche in caso di rottura di entrambe le sonde (RTD Pt 100 Ohm ) di regolazione ed allarme e/o della sonda impianto, la temperatura del vano di conservazione non subisce significative variazioni, poiché il controllore prosegue la termostatazione temporizzata con tempi di accensione e spegnimento dei compressori rilevati prima della rottura della sonda Disaster recovery: qualora avvenga la distruzione della CPU consente l iterazione delle funzioni sulla unità remota, esclusa la visualizzazione dei dati, ovvero il congelatore continua a marciare con i tempi on/off medi registrati prima del guasto Enviromental adaptability le ventole del condensatore sono gestite in modo separato tramite un sensore ; ciò consente di - smaltire il calore residuo sul condensatore dopo lo spegnimento dei compressori qualora la temperatura misurata sullo scambiatore sia superiore ad un parametro impostato da KW (con grande beneficio per i motocompressori) - rilevare l eventuale scambio termico insufficiente, con avviso di condensatore intasato/ostruito (prevenzione e dunque massima affidabilità) - rilevare la max temperatura ammissibile al condensatore con blocco del compressore ed azionamento forzato delle ventole fino al raggiungimento di una temperatura di riarmo stabilita da KW (con grande beneficio per i motocompressori) - parzializzare il funzionamento delle ventole del condensatore,ovvero variare la loro velocità angolare con continuità,al variare della temperatura ambiente (con risparmio nel consumo energetico) Alarms Monitoring la memorizzazione e la visualizzazione degli allarmi consentono all utenza finale di conoscere 24 ore su 24 lo stato di conservazione dei materiali biologici / farmaci, emoderivati, etc. etc. stoccati evitando ulteriori controlli diretti. Inoltre la gestione allarmi è completata da situazioni di preallarmi funzionali per facilitare l utenza e dare ancor più sicurezza al prodotto ed all attività di laboratorio. - Allarmi con buzzer attivo e luce intermittente: con attivazione del relè di allarme e remotizzazione del segnale; il buzzer può essere tacitato premendo il tasto ENTER. - Allarme di alta e/o bassa temperatura interna, questo allarme prevede una funzione di preallarme che per un certo tempo impostato da KW ( 10 minuti, ma regolabile ) segnala, a display, la condizione anomala, ma non lancia l allarme acustico - visivo né la segnalazione remota, per un eventuale rimozione spontanea del problema e per non creare inutili ed eccessivi allarmismi presso l utenza finale - Allarme di alta pressione (intervento immediato) - Allarme di rete (con ritardo all attivazione di 1 min.) con batteria tampone e circuito ricarica batteria - Allarme di batteria (batteria tampone con durata di almeno 3 anni) - Apertura porta critica (apertura porta di durata > tempo max impostato da KW e comunque regolabile) - Guasto sonde di regolazione (intervento immediato) - Guasto sonda impianto (intervento immediato) - Guasto condensatore sporco, alta temperatura di condensazione (intervento immediato) - Guasto tempi compressore (intervento immediato) Il controllore, per ogni allarme di temperatura, registra i seguenti dati: - tipo di allarme HT (alta T) LT(bassa T), black out,etc. - temperatura critica di allarme : massima per HT e black out, minima per LT - giorno/mese/anno/ora: minuti di inizio allarme - durata di allarme (per HT ed LT) - giorno/mese/anno/ora: minuti di inizio black out Service check: rilevazione dei guasti funzionali con indicazione a display della causa. Gli ultimi 32 guasti memorizzati sono leggibili a display tramite password. Il controllore registra anche tutte le aperture porta nell arco degli ultimi trenta giorni, indicando quelle superiori ad un tempo limite. Vengono anche registrati i tempi di funzionamento dei motocompressori. Alcune condizioni di guasto funzionale meritano particolare attenzione perché ammoniscono preventivamente su condizioni di funzionamento pericolose, se protratte nel tempo. Il controllore consente di svolgere un attività di prevenzione guasti in modo automatico, monitorando in continuo l ambiente circostante, operando interventi preventivi e suggerendo all utenza finale comportamenti utili ai fini della sicurezza del prodotto stoccato e del risparmio energetico. In sintesi consente sicure e misurabili economie di esercizio! Vantaggi per l assistenza tecnica - Già al ricevimento della chiamata da parte del cliente, il servizio di assistenza KW è in grado di conoscere il tipo di guasto (che compare a display) ed intervenire in modo mirato. - Le informazioni disponibili nel menu Service del controllore permettono al servizio di assistenza KW di conoscere lo stato di utilizzo del congelatore per poter definire eventuali azioni correttive. Data logger Il controllore effettua la registrazione di due canali di T. La capacità di memoria è tale da registrare ogni 20 minuti un ingresso per circa 4 mesi. Tramite il ricetrasmettitore Kit Data Pocket (optional) è possibile ricevere i dati e ritrasmetterli ad un PC per mezzo dell interfaccia seriale dedicata. I valori di T possono poi essere stampati in forma di grafico o di tabella per mezzo di un programma dedicato. Il kit è comprensivo di : - Ricetrasmettitore IR - Ricevitore IR per PC - Software di gestione Porta RS485 di serie per interfacciamento con PC. Soft smart CO2 cooling : non appena la T della camera

14 raggiunge un valore di set point critico (default 55 C), il sistema back up CO2 (optional): viene attivato per un tempo predefinito; se il valore di T non scende al di sotto del set point critico dopo un tempo predefinito, viene riattivato il relè CO2 per lo stesso tempo predefinito; in caso contrario il relè rimane allo stato di riposo. Dunque un iniezione modulata, con ottimizzazione nel consumo del gas criogenico. L apertura della porta blocca il funzionamento dell emissione di CO2 e la ripristina 10 secondi dopo la chiusura. L utente può eseguire da pannello un test di prova. Info Test consente di replicare presso l utenza lo stesso tipo di test funzionale effettuato in fabbrica. Info Test esegue un test funzionale del congelatore biologico con eventuale report di stampa senza impegnare apparecchiature esterne. La serie Premium Line ha standard anche : Stabilizzatore di tensione da 4000 VA, capace di compensare le fluttuazioni della tensione elettrica di rete, proteggendo così i motocompressori e garantendo agli stessi lunga vita. Sistema di controllo delle pressioni interne ai circuiti dei due stadi di refrigerazione, che fa capo al NEW ICE AGE KW CONTROL. Il sistema valuta continuamente le condizioni di T e di pressione dei due flussi refrigeranti, nonché la condizione di scambio termico con l ambiente, affinché esista sempre un bilanciamento fra i flussi dei due stadi; dispone inoltre di dispositivi di sicurezza quali pressostati. Tutto ciò garantisce che i motocompressori operino sempre in condizioni ideali di progettazione e dunque di massima sicurezza. COMPRESSORI GARANTITI PER 3 ANNI. Inoltre la serie Premium è caratterizzata da : Compressori molto potenti da 1,2 HP e/o 1,7 HP : ermetici, completamente sigillati, silenziosi (nel laboratorio, il rumore, ad una distanza di 3 metri non supera i 55 db (A) ) costituiscono il cuore dei super freezers PREMIUM LINE KW. Gran parte delle funzioni del NEW ICE AGE KW CONTROL sono state pensate per proteggerli ed assicurare loro lunga vita. Condensatore di grande superficie, in esecuzione tubeless (ovvero senza tubo : soluzione unica che minimizza la resistenza termica per conduzione ) da oltre 2600 W di potenza termica.! Anche per condizioni ambientali estreme. Kit water condenser (optional) : per condensazione supplementare ad acqua di rete; tale condensazione è gestita in modo automatico a mezzo di una valvola barostatica che mantiene costante la T di condensazione garantendo così in particolari ambienti le corrette condizioni di funzionamento dei motocompressori Refrigeranti assolutamente non CFC, non HCFC per la massima protezione dell ambiente; ma anche non infiammabili, non esplosivi, non tossici per la massima sicurezza degli operatori e del loro ambiente di lavoro; infine commercialmente reperibili ; - Tutti i componenti l impianto di refrigerazione, comprese le sonde, sono facilmente accessibili per la massima facilità nelle manutenzioni e durante le operazioni di IQ, OQ, PQ, etc. - Tutti i dispositivi costituenti l impianto di refrigerazione sono specifici per le bassissime T e di altissima qualità - Sistema di trasferimento del calore dallo stadio di bassa T allo stadio di alta T ad alta efficienza - Fase di pull down (discesa della T da ambiente a 85 C) più veloce rispetto agli standard - Ripristino più rapido della T di set, dopo le aperture della porta - Migliore protezione del prodotto - Raffreddamento più veloce del materiale introdotto - Migliore congelamento in riferimento al consumo energetico 13

15 Premium Line KW (-85 C) congelatori a bassissima temperatura Struttura : - mobile esterno in lamiera di acciaio zinco preverniciata oppure in acciaio inox AISI 304 satinato (su richiesta) - coibentazione in poliuretano espanso non CFC, non HCFC - cassa interna in lamiera di acciaio inox AISI 304 ( oppure AISI 316 su richiesta ), con finitura esterna lucida BA per la massima resistenza e pulizia PARTI IN ACCIAIO GARANTITE A VITA - guarnizione con triplo gradino in gomma silicone, per la perfetta tenuta contro trafilamenti d aria e formazione di ghiaccio; guarnizione di durata pressoché illimitata - riscaldamento della guarnizione a mezzo della tubazione (lato vapore surriscaldato) del refrigerante; la soluzione più sicura contro la formazione di ghiaccio, più affidabile e con maggior risparmio energetico (difatti non utilizza fonti di energia ulteriori, quali resistenze elettriche, etc.) - valvola di compensazione completa di riscaldamento, per la equalizzazione delle pressioni esterna ed interna, successivamente ad aperture e chiusure dello sportello: per facilitare al massimo riaperture ravvicinate nel tempo - quattro ripiani interni (standard) in acciaio inox, nei modelli verticali - quattro contro sportelli coibentati(nei modelli verticali) con 20 mm. di poliuretano espanso, per la minima fuoriuscita di freddo all apertura dello sportello esterno - due contro sportelli coibentati (nei modelli orizzontali) con 20 mm. di poliuretano espanso, per la minima fuoriuscita di freddo all apertura dello sportello esterno - maniglione di chiusura altamente ergonomico (nei modelli verticali) per facilità di chiusura : una sola mano e minima forza applicata - maniglia di chiusura con cerniere auto sollevanti (nei modelli orizzontali) per la massima facilità di chiusura e la massima sicurezza dell operatore - chiusure tutte con serratura con chiave - ruote pivottanti per la massima manovrabilità del congelatore all interno del laboratorio - coibentazione con resine poliuretaniche espanse in situ CFC free e HCFC free, con spessori medi di oltre 140 mm 14 K568PL K54EPL

16 Premium Line KW modelli PL/2D (doppia porta) Tre modelli verticali con doppia porta, con ciascun vano con chiusura indipendente a chiave, che consentono : - lo stoccaggio contemporaneo di prodotti con diversi tempi di conservazione : campioni usati e manipolati frequentemente possono essere conservati nel vano superiore, mentre prodotti a lunga conservazione possono rimanere nel fondo del vano inferiore - vano inferiore come un congelatore orizzontale: l aria fredda scende verso il basso e così la T del vano inferiore rimane stabile durante le ripetute aperture della porta superiore - allarme apertura critica della porta per entrambe le porte garantito da micro switch separati - sistema di assoluta tenuta contro trafilamenti d aria per l esclusiva doppia guarnizione a triplo gradino in gomma silicone Per quanto concerne la struttura e l impianto termodinamico, si hanno le stesse caratteristiche tecniche dei congelatori verticali Premium Line KW ad un unica porta. Il sistema di controllo, registrazione e supervisione è sempre il NEW ICE AGE KW CONTROL Modello esterne (lxpxh) interne (lxpxh) interne vano (lxpxh) Capacità litri Potenza Peso K58PL/2D cm. 97x80x199 h n.2 di cm. 70x46x54 h n.4 di cm. 70x46x26 h 354 Kw 1,1 Kg. 290 K60PL/2D cm. 97x97x199 h n.2 di cm. 70x65x54 h n.4 di cm. 70x65x26 h 505 Kw 1,1 Kg. 320 K62PL/2D cm. 106x100x199 h n.2 di cm. 80x69x54 h n.4 di cm. 80x59x30 h 604 Kw 1,1 Kg. 330 Alimentazione : V230/Hz50 Campo di lavoro : -40 C > -85 C Il valore minimo è garantito con T ambiente +32 C. Oltre i +35 C, si consiglia l impiego del dispositivo automatico per la condensazione con acqua di rete (vedasi ACCESSORI). 15 K62PL/2D

17 Premium Line KW modelli Banche Biologiche PL/S Banca biologica è un marchio registrato KW di esclusiva produzione KW Congelatori a bassissima temperatura -85 C unici con doppi impianti refrigeranti indipendenti (4 compressori + 2 evaporatori) a funzionamento alterno con gestione completamente automatica. Anche le Banche Biologiche possono essere realizzate in conformità a questo nuovo standard KW. La serie BANCHE BIOLOGICHE KW, in termini di sicurezza e di garanzia nella conservazione del materiale biologico a bassissime temperature, costituisce la migliore soluzione in assoluto. È costruita esclusivamente da KW fin dalla fine degli anni 80. Questa soluzione al problema dello stoccaggio, senza timori di deterioramento per un eccessiva salita di T a causa di guasti di qualsiasi natura, è, nello stesso tempo, drastica ed efficace, quasi come chiudere un gioiello nel caveau di una banca per evitare ogni rischio. BANCHE BIOLOGICHE ORIZZONTALI Modello esterne (lxpxh) interne (lxpxh) Capacità litri Potenza Peso K54S cm. 167x86x126 h cm. 115x40x50 h 230 Kw 0,7 Kg. 370 K54ES cm. 167x86x126 h cm. 123x48x55 h 330 Kw 0,7 Kg. 380 K55S cm. 237x88x112 h cm. 122x52x75 h 480 Kw 1,1 Kg. 430 K55ES cm. 298x86x117 h cm. 180x50x78 h 702 Kw 1,1 Kg. 440 Alimentazione : V230/Hz50 Campo di lavoro : -40 C > -85 C Il valore minimo è garantito con T ambiente +32 C. Oltre i +35 C, si consiglia l impiego del dispositivo automatico per la condensazione con acqua di rete (vedasi ACCESSORI). 16 BANCHE BIOLOGICHE VERTICALI Modello esterne (lxpxh) interne (lxpxh) interne vano (lxpxh) Capacità litri Potenza Peso K56S cm. 115x79x188 h cm. 50x45x110 h n.4 di cm. 50x45x26 h 250 Kw 0,7 Kg. 350 K58S cm. 132x80x184 h cm. 70x46x110 h n.4 di cm. 70x46x26 h 354 Kw 1,1 Kg. 400 K60S cm. 132x97x184 h cm. 70x65x110 h n.4 di cm. 70x65x26 h 505 Kw 1,1 Kg. 430 K62S cm. 141x90x199 h cm. 80x59x128 h n.4 di cm. 80x59x30 h 604 Kw 1,1 Kg. 450 Alimentazione : V230/Hz50 Campo di lavoro : -40 C > -85 C Il valore minimo è garantito con T ambiente +32 C. Oltre i +35 C, si consiglia l impiego del dispositivo automatico per la condensazione con acqua di rete (vedasi ACCESSORI).

18 K60S 17 K54ES

19 I freezers orizzontali (K54S, K54ES, K55S, K55ES) e quelli verticali (K56S, K58S, K60S, K62S) sono dotati di due impianti completamente indipendenti e gemelli, sia dal punto di vista elettrico che fluidodinamico (ciascuno con n. 2 compressori in cascata, in totale 2 evaporatori, in totale 2+2=4 compressori) Questi due impianti funzionano in modo alterno, comandati ciascuno da un controllore NEW ICE AGE KW CONTROL ; ciascuno garantisce il raggiungimento di 85 C con una T ambiente +32 C. Ciascun controllore NEW ICE AGE KW CONTROL è interfacciato con l altro e ne conosce lo stato. La soluzione della Banca biologica, anche se più costosa, alla fine si rileva la più economica, oltre che la più sicura, perché la durata dei singoli motori e di tutti i componenti elettromeccanici ne viene così pressoché raddoppiata. CARATTERISTICHE ESCLUSIVE: KW Qualora uno dei due impianti si guasti (o nella parte termofluodinamica o nella parte elettrica), un sistema di controllo interno segnala l evento in modo acustico e visivo (permanente) ed esclude l impianto in avaria: ciò consente interventi comodi, non immediati o comunque agevola l operazione di riparazione, poiché la T interna è mantenuta dall altro impianto. Qualora l utente ne abbia necessità, i due controllori possono funzionare contemporaneamente ovvero è possibile un alternativa all alternanza. Ciò è facilmente programmabile da parte di un operatore autorizzato attraverso il firmware del controllore NEW ICE AGE KW CONTROL. Qualora si verifichino black-outs molto prolungati (eventi rari ed eccezionali), si può provvedere con la installazione di un sistema back-up CO2. Analogo a quello installato sui congelatori standard. Premium Line KW (-40/-50 C) congelatori a bassa temperatura modelli K40...PL CONGELATORI ORIZZONTALI Modello esterne (lxpxh) interne (lxpxh) Capacità litri Potenza Peso K4052EPL cm. 90x86x124 h cm. 63x48x55 h 170 Kw 0,3 Kg. 110 K4054EPL cm. 150x86x124 h cm. 123x48x55 h 330 Kw 0,4 Kg. 270 K4055PL cm. 195x88x112 h cm. 122x52x75 h 480 Kw 0,6 Kg. 320 K4055EPL cm. 256x86x117 h cm. 180x50x78 h 702 Kw 0,6 Kg. 400 Alimentazione : V230/Hz50 Campo di lavoro : -35 C > -50 C Il valore minimo è garantito con T ambiente = +32 C. Oltre i +35 C, si consiglia l impiego del dispositivo automatico per la condensazione con acqua di rete (vedasi ACCESSORI). CONGELATORI VERTICALI Modello esterne (lxpxh) interne (lxpxh) interne vano (lxpxh) Capacità litri Potenza Peso K40568PL cm. 90x78x199 h cm. 60x45x128 h n.4 di cm.60x45x30 h 351 Kw 0,6 Kg. 230 K4058PL cm. 97x80x184 h cm. 70x46x110 h n.4 di cm. 70x46x26 h 354 Kw 0,6 Kg K4060PL K4062PL cm. 97x97x184 h cm. 106x90x199 h cm. 70x65x110 h cm. 80x59x128 h n.4 di cm. 70x65x26 h n.4 di cm. 80x59x30 h Kw 0,6 Kw 0,6 Kg. 290 Kg. 300 K4064PL cm. 106x100x199 h cm. 80x69x128 h n.4 di cm. 80x69x30 h 706 Kw 0,6 Kg. 310 Alimentazione : V230/Hz50 Campo di lavoro : -35 C > -50 C Il valore minimo è garantito con T ambiente = +32 C. Oltre i +35 C, si consiglia l impiego del dispositivo automatico per la condensazione con acqua di rete (vedasi ACCESSORI). Essi hanno: caratteristiche costruttive uguali a quelle della serie PL a 85 C, eccezion fatta per il secondo impianto in cascata un alta affidabilità della macchina, con un nuovo disegno del circuito refrigerante (CFC ed HCFC free), utilizzante componenti specifici per le basse temperature (fino a 50 C), un fluido davvero innovativo ( compatibile con oli P. O. E. a bassa viscosità), che consente temperature di evaporazione molto basse anche in condizioni ambientali critiche, con T > +35 C

20 hanno, come standard, il sistema di controllo, registrazione e supervisione NEW ICE AGE KW CONTROL ; è questo un controllo davvero innovativo nel settore della criobiologia e delle bassissime temperature, che dispone di un ottima interfaccia macchina utente e di una serie di vantaggi per l utenza, vantaggi per l assistenza tecnica e soprattutto di funzioni speciali che ne fanno una soluzione unica (vedasi Premium Line KW 85 C); anche se : stabilizzatore di tensione da 4000 VA può essere opzionale; in caso di presenza dello stabilizzatore, COMPRESSORI GARANTITI PER 3 ANNI. Per tutto il resto, la linea Premium Line KW K40.PL, rappresenta la versione -45 C/-50 C della PL -85 C Inoltre, per tutta la serie Premium Line (sia -85 C che -45 C), sono disponibili le seguenti funzionalità aggiuntive: KEY TEST La pressione del tasto freccia in basso attiva la procedura di test automatico (sotto password) Suono del buzzer Test di batteria Registrazione dell allarme di alta temperatura con attivazione del relè allarme Registrazione dell allarme di bassa temperatura con attivazione del relè allarme Terminata la sequenza descritta il controllore ritorna nella normale visualizzazione. TEST BUZZER in esecuzione IL BUZZER SUONA PER 5 SECONDI. Data logger Il controllore effettua la registrazione fino a due canali di T. La capacità di memoria è tale da registrare ogni 20 minuti un ingresso per circa 4 mesi. Tramite il ricetrasmettitore Data Pocket opzionale è possibile ricevere i dati e ritrasmetterli ad un PC per mezzo dell interfaccia seriale dedicata. I valori di T possono poi essere stampati in forma di grafico o di tabella per mezzo di un programma dedicato. Per la supervisione è disponibile (optional) un Kit Data Pocket comprensivo di: Ricetrasmettitore IR - Ricevitore IR per PC Software di gestione ColdMaster. Vedi spiegazione in dettaglio, nel capitolo NEW ICE AGE KW COMPACT CONTROL TEST BATTERIA 12,1 VOLT >OK TEST DELLA BATTERIA CON ESITO OK IN CASO DI TENSIONE CORRETTA, Lo IN CASO DI BATTERIA DA SOSTITUIRE. TEST ALTA TEMP. in esecuzione IMPOSTAZIONE DEL LIMITE DI ALTA TEMP. AL VALORE DI ATTACCO DEL COMPRESSORE. RAGGIUNTI I LIMITI DI TEMPERATURA DI ALLARME LA VIDEATA E QUELLA TRADIZIONALE, IL BUZZER NON VIENE ATTIVATO MENTRE VIENE REGISTRATO L EVENTO. TEST BASSA TEMP. in esecuzione IMPOSTAZIONE DEL LIMITE DI BASSA TEMP. AL VALORE DI STACCO DEL COMPRESSORE. RAGGIUNTI I LIMITI DI TEMPERATURA DI ALLARME LA VIDEATA E QUELLA TRADIZIONALE, IL BUZZER NON VIENE ATTIVATO MENTRE VIENE REGISTRATO L EVENTO. I controllori NIA registrano periodicamente la temperatura di cella. I dati possono essere ricevuti e trasferiti su PC tramite il ricetrasmettitore Data Pocket ed il ricevitore seriale. Il software di supervisione ColdMaster permette di visualizzare e stampare i dati di termoregistrazione. Il ricetrasmettitore IR riconosce automaticamente il s/n della scheda del controllore su ogni singola macchina e consente all operatore di poter scaricare consecutivamente i dati di n.16 apparecchi refrigeranti. E di poterli poi esportare in modo ordinato automatico sul PC. OPZIONE ALTERNATIVA: Per la supervisione in rete web è disponibile (optional) un Sistema di gestione remota e centralizzata Web Light Server Vedi spiegazione in dettaglio, nel capitolo NEW ICE AGE KW COMPACT CONTROL 19

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna Unità monoblocco Potenza frigorifera: da 11 a 70.6 kw Potenza calorifica: da 11.7 a 75.2 kw Unità verticali compatte Ventilatori centrifughi Aspirazione e mandata canalizzate Gestione free-cooling con

Dettagli

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING POTENZA FRIGORIFERA DA 4 A 26,8 kw ED.P 161 SF E K 98 FC La gamma di condizionatori

Dettagli

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP LABORATORI INDUSTRIA COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI HP SERVIZIO CLIENTI CSM Maxi la Gamma MAXI HP Una soluzione per ogni esigenza Versione su Basamento Particolarmente indicato per installazioni

Dettagli

Cos è uno scaricatore di condensa?

Cos è uno scaricatore di condensa? Cos è uno scaricatore di condensa? Una valvola automatica di controllo dello scarico di condensa usata in un sistema a vapore Perchè si usa uno scaricatore di condensa? Per eliminare la condensa ed i gas

Dettagli

COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE

COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE In questo congelatore possono essere conservati alimenti già congelati ed essere congelati alimenti freschi. Messa in funzione del congelatore Non occorre impostare la

Dettagli

REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA

REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA Unita' di climatizzazione autonoma con recupero calore passivo efficienza di recupero > 50% e recupero di calore attivo riscaldamento, raffrescamento e ricambio aria

Dettagli

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 Pag. 1 / 10 SOMMARIO: 1 INTRODUZIONE... 3 2 PANNELLO DI CONTROLLO... 4 2.1 I TASTI... 4 2.2 IL DISPLAY... 4 3 I MENU... 5 3.1 MODIFICA TERMOSTATO AMBIENTE RADIO...

Dettagli

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE LIMITED WARRANTY EDILIZIA VERTICALE Wolly 2 La centrale che per la sua versatilità di installazione ha rivoluzionato il concetto di aspirapolvere centralizzato, consentendo la sua installazione anche nei

Dettagli

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I)

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) 5. MOTORE ELETTRICO 2 Generalità 2 CONFIGURAZIONE PART-WINDING 2 CONFIGURAZIONE STELLA-TRIANGOLO 3 Isolamento del motore elettrico 5 Dispositivi di

Dettagli

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Ventilconvettori Cassette Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Se potessi avere il comfort ideale con metà dei consumi lo sceglieresti? I ventilconvettori Cassette SkyStar

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01. Ecoenergia. Idee da installare

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01. Ecoenergia. Idee da installare ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01 Ecoenergia Idee da installare La pompa di calore Eco Hot Water TEMP La pompa di calore a basamento Eco Hot

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01 Ecoenergia I d e e d a i n s t a l l a r e Lo sviluppo sostenibile Per uno sviluppo energetico sostenibile, compatibile

Dettagli

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE UN SISTEMA INTEGRATO COMUNICAZIONE VERSO L ESTERNO Istituti di vigilanza Invio allarmi con protocollo CONTACT ID Comunicatore PSTN Espansione GSM Telefono

Dettagli

The Future Starts Now. Termometri portatili

The Future Starts Now. Termometri portatili Termometri portatili Temp 70 RTD Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD 0,01 C da -99,99 a +99,99 C 0,1 C da -200,0 a +999,9 C Temp 7 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD 0,1 C da -99,9 a +199,9 C 1 C da

Dettagli

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare NUOVO! NUOVO AF/ARMAFLEX MIGLIORE EFFICIENZA DELL ISOLAMENTO Sempre più semplice da utilizzare L flessibile professionale Nuove prestazioni certificate. Risparmio energetico: miglioramento di oltre il

Dettagli

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic Temp 360 Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD - 0,01 C Temp 300 Professional Datalogger, a doppio canale, per sonde a termocoppia K, T, J, B, R, E, S, N Temp 16 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD Temp

Dettagli

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version Sistemi di Rivelazione Incendio FAS-420-TM rivelatori di fumo ad FAS-420-TM rivelatori di fumo ad Per il collegamento alle centrali di rivelazione incendio FPA 5000 ed FPA 1200 con tecnologia LSN improved

Dettagli

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 Modulo termostato a pannello 4 COLLEGAMENTO 9-12V DC/ 500mA L1 L2 ~ Riscaldatore/Aria condizionata Max. 3A Max. 2m Sensore di temperatura Per prolungare il sensore, utilizzare

Dettagli

Relazione specialistica

Relazione specialistica Relazione specialistica Dipl.-Ing. Hardy Ernst Dipl.-Wirtschaftsing. (FH), Dipl.-Informationswirt (FH) Markus Tuffner, Bosch Industriekessel GmbH Basi di progettazione per una generazione ottimale di vapore

Dettagli

Cos è una. pompa di calore?

Cos è una. pompa di calore? Cos è una pompa di calore? !? La pompa di calore aria/acqua La pompa di calore (PDC) aria-acqua è una macchina in grado di trasferire energia termica (calore) dall aria esterna all acqua dell impianto

Dettagli

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA 1 Specifiche tecniche WFC-SC 10, 20 & 30 Ver. 03.04 SERIE WFC-SC. SEZIONE 1: SPECIFICHE TECNICHE 1 Indice Ver. 03.04 1. Informazioni generali Pagina 1.1 Designazione

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 Manuale d'istruzioni Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 382280 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l'alimentatore DC Programmabile 382280 della Extech.

Dettagli

Serie. Genio Tecnic. Moduli termici a premiscelazione a condensazione. Emissioni di NOx in classe V

Serie. Genio Tecnic. Moduli termici a premiscelazione a condensazione. Emissioni di NOx in classe V Serie Genio Tecnic Moduli termici a premiscelazione a condensazione Emissioni di NOx in classe V Serie Genio tecnic Vantaggi Sicurezza Generatore totalmente stagno rispetto all ambiente. Progressiva riduzione

Dettagli

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H 1. Aria compressa e attacco idraulico Fluido in pressione Azionamento Aria compressa,

Dettagli

AMBRA. Unità di recupero calore con circuito frigorifero integrato

AMBRA. Unità di recupero calore con circuito frigorifero integrato Ventilatori Unità trattamento aria Diffusori Antincendio Veli d aria e prodotti per il riscaldamento Ventilazione per galleria AMBRA Unità di recupero calore con circuito frigorifero integrato Systemair

Dettagli

Compressori rotativi a vite da 2,2 a 11 kw. Serie BRIO

Compressori rotativi a vite da 2,2 a 11 kw. Serie BRIO Compressori rotativi a vite da 2,2 a 11 kw Serie BRIO Approfittate dei vantaggi BALMA Fin dal 1950, BALMA offre il giusto mix di flessibilità ed esperienza per il mercato industriale, professionale e hobbistico

Dettagli

FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali

FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali Sistemi di Rivelazione Incendio FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali Per il collegamento a centrali di rivelazione incendio

Dettagli

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio 2 Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Il vostro sistema per la comunicazione al pubblico di facile

Dettagli

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche Manuale d uso Regolatore di carica EP5 con crepuscolare Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche ITALIANO IMPORTANTI INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA Questo manuale contiene importanti informazioni sulla

Dettagli

Sistemi SET FREE 5-8 - 10-16 - 20 -

Sistemi SET FREE 5-8 - 10-16 - 20 - Sistemi SET FREE 5-8 - 10-16 - 20 - La gaa più completa di Sistemi VRF Esclusivo compressore HITACHI SCROLL ad Alta Pressione, garanzia di elevata resa e grande affidabilità nel tempo Scambiatori di calore

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

Listino Prezzi al Pubblico Bora Luglio 2014

Listino Prezzi al Pubblico Bora Luglio 2014 BORA Professional BORA Classic BORA Basic Listino Prezzi al Pubblico Bora Luglio 2014 Progettazione d avanguardia Aspirazione efficace dei vapori nel loro punto d origine BORA Professional Elementi da

Dettagli

Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1. Manuale utente

Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1. Manuale utente Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1 Manuale utente Indice Avvisi di Sicurezza... 2 1 Introduzione... 3 2 Caratteristiche Generali... 3 3 Ricevimento e Collocazione... 4

Dettagli

Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp. Erkopress 300 Tp-ci. Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa

Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp. Erkopress 300 Tp-ci. Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp Erkopress 300 Tp-ci Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa Apparecchio di termostampaggio con compressore integrato e riserva di

Dettagli

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700 Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria +24VDC VDC OUTPUT MICROPROCESS. E P IN EXH OUT Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria 7 Trattamento

Dettagli

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale CIRCOLAZIONE NATURALE NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale 1964 2014 Immergas. Una lunga storia alle spalle, insegna a guardare in avanti. Il 5 febbraio del 1964, Immergas nasceva dal

Dettagli

Ditec Valor H Porte pedonali automatiche per ambienti in atmosfera controllata

Ditec Valor H Porte pedonali automatiche per ambienti in atmosfera controllata Ditec Valor H Porte pedonali automatiche per ambienti in atmosfera controllata IT www.ditecentrematic.com Automazioni progettate per ambienti specialistici. Ditec Valor H, nella sua ampia gamma, offre

Dettagli

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser Manuale d Istruzioni Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser MODELLO 42545 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Termometro IR Modello 42545. Il 42545 può effettuare

Dettagli

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE Le apparecchiature di questa serie, sono frutto di una lunga esperienza maturata nel settore dei gruppi di continuità oltre che in questo specifico. La tecnologia on-line doppia conversione, assicura la

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

DC AC POWER INVERTERS ONDA SINOSOIDALE PURA AP12-1000NS / AP12-1500NS AP24-1000NS / AP24-1500NS LIBRETTO PER LA MESSA IN SERVIZIO E L UTILIZZO

DC AC POWER INVERTERS ONDA SINOSOIDALE PURA AP12-1000NS / AP12-1500NS AP24-1000NS / AP24-1500NS LIBRETTO PER LA MESSA IN SERVIZIO E L UTILIZZO DC AC POWER INVERTERS ONDA SINOSOIDALE PURA AP12-1000NS / AP12-1500NS AP24-1000NS / AP24-1500NS LIBRETTO PER LA MESSA IN SERVIZIO E L UTILIZZO - PRECAUZIONI DI SICUREZZA - LEGGERE ATTENTAMENTE PRIMA DELL

Dettagli

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti!

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! L innovazione ad un prezzo interessante Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! Exacta+Optech Labcenter SpA Via Bosco n.21 41030 San Prospero (MO) Italia Tel: 059-808101 Fax: 059-908556 Mail:

Dettagli

MINI-ESCAVATORE. ViO20-4. 2230/2335 kg. Call for Yanmar solutions

MINI-ESCAVATORE. ViO20-4. 2230/2335 kg. Call for Yanmar solutions MINI-ESCAVATORE 2230/2335 kg Call for Yanmar solutions COMPATTEZZA Il è un mini-escavatore con sporgenza posteriore realmente nulla. Il contrappeso e la parte posteriore del telaio superiore della macchina

Dettagli

Gruppo termico murale a gas a premiscelazione. Serie

Gruppo termico murale a gas a premiscelazione. Serie Gruppo termico murale a gas a premiscelazione Serie GENIO Tecnic Serie GENIO TECNIC Caratteristiche principali Quali evoluzione subirà il riscaldamento per rispondere alle esigenze di case e utenti sempre

Dettagli

Elegant ECM. La serie è composta da 12 modelli: la versione RE-ECM, Condizionatore Pensile

Elegant ECM. La serie è composta da 12 modelli: la versione RE-ECM, Condizionatore Pensile Elegant ECM Condizionatore Pensile I condizionatori Elegant ECM Sabiana permettono, con costi molto contenuti, di riscaldare e raffrescare piccoli e medi ambienti, quali negozi, sale di esposizione, autorimesse,

Dettagli

LINEA AMBIENT UNA GAMMA PER OGNI DESIDERIO

LINEA AMBIENT UNA GAMMA PER OGNI DESIDERIO LINEA AMBIENT UNA GAMMA PER OGNI DESIDERIO LINEA AMBIENT UNA GAMMA PER OGNI DESIDERIO La linea Ambient rappresenta l integrazione perfetta di un design lineare con una funzionalità semplice ed intuitiva.

Dettagli

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici RISCALDATORI DI ACQUA IBRIDI LOGITEX LX AC, LX AC/M, LX AC/M+K Gamma di modelli invenzione brevettata Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici Catalogo dei prodotti Riscaldatore dell acqua Logitex

Dettagli

DEM8.5/10. Istruzioni per l uso...pag. 2. Use and maintenance manual...pag. 11. Mode d emploi et d entretien...pag. 20. Betriebsanleitung...pag.

DEM8.5/10. Istruzioni per l uso...pag. 2. Use and maintenance manual...pag. 11. Mode d emploi et d entretien...pag. 20. Betriebsanleitung...pag. DEM8.5/10 Istruzioni per l uso............pag. 2 Use and maintenance manual....pag. 11 Mode d emploi et d entretien.....pag. 20 Betriebsanleitung.............pag. 29 Gebruiksaanwijzing..............pag.

Dettagli

Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico

Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico La riparazione dell asfalto ha fatto strada. Sistemi MAPEI per la realizzazione di pavime I pannelli radianti sono

Dettagli

Macchine per la disinfestazione e la disinfezione

Macchine per la disinfestazione e la disinfezione GPE-F GPC Macchine per la disinfestazione e la disinfezione GPE-P GPC - GPE GPC Sicurezza conforme alle ultime normative CE; valvole di sicurezza; riempi botte antinquinante; miscelatore nel coperchio

Dettagli

Magnifici focolari. Il tutto, ovviamente, contrassegnato dal marchio Svanen, per una scelta consapevole a favore dell ambiente.

Magnifici focolari. Il tutto, ovviamente, contrassegnato dal marchio Svanen, per una scelta consapevole a favore dell ambiente. Handöl 26 Magnifici focolari Handöl 26T e Handöl 26K sono le prime stufe di grandi dimensioni della serie Handöl 20. Un magnifico focolare di produzione svedese per tutti coloro che sono alla ricerca di

Dettagli

Maggior comfort e sicurezza in movimento. Sistemi di riscaldamento e di condizionamento per veicoli speciali, mini e midibus

Maggior comfort e sicurezza in movimento. Sistemi di riscaldamento e di condizionamento per veicoli speciali, mini e midibus Maggior comfort e sicurezza in movimento Sistemi di riscaldamento e di condizionamento per veicoli speciali, mini e midibus Comfort e sicurezza ti accompagnano in ogni situazione. Ecco cosa significa Feel

Dettagli

Dell Smart-UPS 1500 3000 VA

Dell Smart-UPS 1500 3000 VA Dell Smart-UPS 100 000 VA 0 V Protezione interattiva avanzata dell'alimentazione per server e apparecchiature di rete Affidabile. Razionale. Efficiente. Gestibile. Dell Smart-UPS, è l'ups progettato da

Dettagli

Sez 2a - FUNZIONAMENTO e CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE

Sez 2a - FUNZIONAMENTO e CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE Sez 2a - FUNZIONAMENTO e CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE 26 MARZO 2014 dalle ore 14.30 alle ore 17.30 c/o Museo della Tecnica Elettrica Via Ferrata 3 27100 Pavia La soluzione Rete Picchi Cali di tensione Armoniche?

Dettagli

LIBRETTO DI CENTRALE

LIBRETTO DI CENTRALE 1 LIBRETTO DI CENTRALE OBBLIGATORIO PER GLI IMPIANTI TERMICI CON POTENZA TERMICA DEL FOCOLARE NOMINALE SUPERIORE O UGUALE A 35 kw (ART. 11, COMMA 9, DPR 26 AGOSTO 1993, N 412) Conforme al modello pubblicato

Dettagli

Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni

Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni PANORAMICA Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni Flessibilità, regolazione su richiesta ed efficienza energetica con i sistemi di climatizzazione ad acqua per interni di Swegon www.swegon.com

Dettagli

Oscilloscopi serie WaveAce

Oscilloscopi serie WaveAce Oscilloscopi serie WaveAce 60 MHz 300 MHz Il collaudo facile, intelligente ed efficiente GLI STRUMENTI E LE FUNZIONI PER TUTTE LE TUE ESIGENZE DI COLLAUDO CARATTERISTICHE PRINCIPALI Banda analogica da

Dettagli

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art.

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art. 1009/001 1009/002D 1009/002S 1009/005D 1009/005S Frontale piatto da 25 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale destro da 40 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale sinistro da 40

Dettagli

DEOS DEOS 16 DEOS 20 DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER. Manuale d uso User manual

DEOS DEOS 16 DEOS 20 DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER. Manuale d uso User manual DEOS Manuale d uso User manual DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER DEOS 16 DEOS 20 Egregio Signore, desideriamo ringraziarla per aver preferito nel suo acquisto un nostro deumidificatore. Siamo certi di averle

Dettagli

Caratteristiche principali

Caratteristiche principali Il regolatore semaforico Hydra nasce nel 1998 per iniziativa di CTS Engineering. Ottenute le necessarie certificazioni, già dalla prima installazione Hydra mostra sicurezza ed affidabilità, dando avvio

Dettagli

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli

TESTER PROVA ALIMENTATORI A 12 VOLT CC CON CARICO VARIABILE MEDIANTE COMMUTATORI DA 4,2 A 29,4 AMPÉRE.

TESTER PROVA ALIMENTATORI A 12 VOLT CC CON CARICO VARIABILE MEDIANTE COMMUTATORI DA 4,2 A 29,4 AMPÉRE. TESTER PROVA ALIMENTATORI A 12 VOLT CC CON CARICO VARIABILE MEDIANTE COMMUTATORI DA 4,2 A 29,4 AMPÉRE. Nello Mastrobuoni, SWL 368/00 (ver. 1, 06/12/2011) Questo strumento è utile per verificare se gli

Dettagli

OGGETTO: PAROS GREEN. Vi indichiamo le principali caratteristiche tecniche:

OGGETTO: PAROS GREEN. Vi indichiamo le principali caratteristiche tecniche: OGGETTO: Egregi, a breve verrà commercializzata una nuova gamma di caldaie a condensazione, chiamata Paros Green, che andranno a integrare il catalogo listino attualmente in vigore. Viene fornita in tre

Dettagli

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções feeling feeling rf D GB F E P NL CZ Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi nstruzioni per l uso nstrucciones de uso Manual de instruções Bedieningshandleiding Návod k obsluze 2 42 82 122 162

Dettagli

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI Introduzione Le dimensioni delle cabine degli ascensori debbono rispettare valori minimi stabiliti dalle normative vigenti,

Dettagli

Specifiche tecniche standard MACROLogic per condizionatori con/senza batteria di riscaldamento

Specifiche tecniche standard MACROLogic per condizionatori con/senza batteria di riscaldamento Controllo Elettronico MACROLogic per Dat Air Manuale 201713A01 Emissione 10.99 Sostituisce --.-- Specifiche tecniche standard MACROLogic per condizionatori con/senza batteria di riscaldamento 1370 Controllo

Dettagli

POWER BANK CON TORCIA LED. Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED. mah

POWER BANK CON TORCIA LED. Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED. mah POWER BANK Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED mah 2800 CON TORCIA LED Batteria Supplementare Universale per ricaricare tutti i dispositivi portatili di utlima generazione Manuale d uso SPE006-MCAL

Dettagli

Sistemi di trattamento aria per impianti radianti

Sistemi di trattamento aria per impianti radianti Sistemi di trattamento aria per impianti radianti Da trent anni lavoriamo in un clima ideale. Un clima che ci ha portato ad essere leader in Italia nel riscaldamento e raffrescamento radianti e ad ottenere,

Dettagli

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w www.metra.it SISTEMI PER BALCONI. THEATRON METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati METRA sono stati

Dettagli

Sistema solare termico

Sistema solare termico Sistema solare termico 1 VELUX Collettori solari VELUX. Quello che cerchi. Alte prestazioni, massima durabilità, facile installazione Alte prestazioni, massima durabilità, facile installazione Sempre più

Dettagli

Pizzaport il Thermoport di classe 2 per pizze e quant altro! [ Sistemi universali di trasporto vivande ] buone soluzioni

Pizzaport il Thermoport di classe 2 per pizze e quant altro! [ Sistemi universali di trasporto vivande ] buone soluzioni Pizzaport il Thermoport di classe 2 per pizze e quant altro! [ Sistemi universali di trasporto vivande ] buone soluzioni Appena sfornate! Calde... pizze dal Pizzaport Per un ottimo isolamento: struttura

Dettagli

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de Centralina Compatta 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che info@psg-online.de www.psg-online.de Manuale d istruzioni Messa in funzione Il regolatore viene fornito con le impostazioni standard pronto

Dettagli

ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 04.07.2006 9:56:34 Uhr

ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 04.07.2006 9:56:34 Uhr ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 1 LIFTKAR, il carrello motorizzato saliscale e MODULKAR, il carrello manuale. 2 3 Caratteristiche principali: 1) Tubolare in Alluminio in

Dettagli

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro.

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro. C Caldaia L'unità centrale scambiatore termico-bruciatore destinata a trasmettere all'acqua il calore prodotto dalla combustione. v. Camera di combustione, Centrali termiche, Efficienza di un impianto

Dettagli

Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T

Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T 02F051 571T 560T 561T 566T 565T 531T 580T Caratteristiche principali: Comando funzionamento manuale/automatico esterno Microinterruttore

Dettagli

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future.

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. ATTENZIONE: Utilizzare il prodotto solo per l uso al quale

Dettagli

Document Name: RIF. MonoMotronic MA 3.0 512 15/54 30 15 A 10 A 10 M 1 234

Document Name: RIF. MonoMotronic MA 3.0 512 15/54 30 15 A 10 A 10 M 1 234 MonoMotronic MA.0 6 7 8 9 / 0 8 7 6 0 9 A B A L K 7 8 6 9 0 8 0 A 0 0 C E D 6 7 7 M - 6 0 9 7-9 LEGENDA Document Name: MonoMotronic MA.0 ) Centralina ( nel vano motore ) ) Sensore di giri e P.M.S. ) Attuatore

Dettagli

INDICE ANALISI MISURAZIONE TERMOREGOLAZIONE

INDICE ANALISI MISURAZIONE TERMOREGOLAZIONE INDICE ANALISI MISURAZIONE TERMOREGOLAZIONE Pagina. M 1 Cronotermostati M 3 Termostati.. M 4 Centraline climatiche M 4 Orologi M 6 Accessori abbinabili a centraline Climatiche e termoregolatori M 7 M 01

Dettagli

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W AC Anywhere Inverter (prodotto di classe II) Manuale utente F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W Leggere attentamente le istruzioni riguardanti l installazione e l utilizzo prima di utilizzare

Dettagli

Equilibrio Termico tra Due Corpi

Equilibrio Termico tra Due Corpi Equilibrio Termico tra Due Corpi www.lepla.eu OBIETTIVO L attività ha l obiettivo di fare acquisire allo sperimentatore la consapevolezza che: 1 il raggiungimento dell'equilibrio termico non è istantaneo

Dettagli

SOLARE AEROVOLTAICO. R-Volt. L energia fronte-retro. www.systovi.com FABBRICATO IN FRANCIA

SOLARE AEROVOLTAICO. R-Volt. L energia fronte-retro. www.systovi.com FABBRICATO IN FRANCIA SOLARE AEROVOLTAICO L energia fronte-retro www.systovi.com FABBRICATO IN FRANCIA SISTEMA BREVETTATO IL PUNTO DI RIFERIMENTO PER IL RISPARMIO ENERGETICO E IL COMFORT TERMICO Effetto fronte-retro Recupero

Dettagli

LAVATRICI SUPERCENTRIFUGANTI LM 8-11 LM 14-18 - 23

LAVATRICI SUPERCENTRIFUGANTI LM 8-11 LM 14-18 - 23 LAVATRICI SUPERCENTRIFUGANTI LM 8-11 LM 14-18 - 23 SERIE LM LA SCELTA VINCENTE Le lavatrici IMESA serie LM sono la soluzione ideale per le esigenze di hotel, ristoranti, centri ospedalieri, case di cura,

Dettagli

Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità.

Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità. 1200 W Riscaldamento elettrico 1 model Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità. Applicazioni ELIR offre un riscaldamento

Dettagli

/ * " 6 7 -" 1< " *,Ê ½, /, "6, /, Ê, 9Ê -" 1/ " - ÜÜÜ Ìi «V Ì

/ *  6 7 - 1<  *,Ê ½, /, 6, /, Ê, 9Ê - 1/  - ÜÜÜ Ìi «V Ì LA TRASMISSIONE DEL CALORE GENERALITÀ 16a Allorché si abbiano due corpi a differenti temperature, la temperatura del corpo più caldo diminuisce, mentre la temperatura di quello più freddo aumenta. La progressiva

Dettagli

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17)

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) FILTRI OLEODINAMICI Filtri sul ritorno con cartuccia avvitabile Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Corpo filtro Attacchi:

Dettagli

Co.ma. S.p.a. COILS MANUFACTURER BATTERIE RADIANTI MANUALE DI MONTAGGIO, AVVIAMENTO E MANUTENZIONE BATTERIE ALETTATE

Co.ma. S.p.a. COILS MANUFACTURER BATTERIE RADIANTI MANUALE DI MONTAGGIO, AVVIAMENTO E MANUTENZIONE BATTERIE ALETTATE Co.ma. S.p.a. COILS MANUFACTURER BATTERIE RADIANTI MANUALE DI MONTAGGIO, AVVIAMENTO E MANUTENZIONE BATTERIE ALETTATE Sommario Premessa Movimentazione Installazione Manutenzione Avvertenze 2 Premessa 3

Dettagli

DEOS DEOS 11 DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER. Manuale d uso User manual

DEOS DEOS 11 DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER. Manuale d uso User manual DEOS Manuale d uso User manual DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER DEOS 11 Egregio Signore, desideriamo ringraziarla per aver preferito nel suo acquisto un nostro deumidificatore. Siamo certi di averle fornito

Dettagli

trattamento aria PORTATA ARIA DA 1.100 A 124.000 m 3 /h

trattamento aria PORTATA ARIA DA 1.100 A 124.000 m 3 /h unità trattamento aria PORTATA ARIA DA 1.100 A 124.000 m 3 /h CHI SIAMO Con più di 80 anni di esperienza al suo attivo, Daikin è leader affermato di fama mondiale nella produzione di sistemi di condizionamento

Dettagli

Frigoriferi Siemens. Il massimo risparmio energetico, per sempre.

Frigoriferi Siemens. Il massimo risparmio energetico, per sempre. Frigoriferi iemens. Il massimo risparmio energetico, per sempre. Ricerche condotte evidenziano come i frigoriferi ed i congelatori rappresentino una delle fonti principali del consumo domestico di energia:

Dettagli

European Energy Manager

European Energy Manager Diventare Energy Manager in Europa oggi EUREM NET V: programma di formazione e specializzazione per European Energy Manager Durata del corso: 110 ore in 14 giorni, di cui 38 ore di workshop ed esame di

Dettagli

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700 74 319 0350 0 B3144x2 74 319 0350 0 Istruzioni operative Synco 700 Controllore universale RMU7... Sommario B3144x2...1 Elementi operativi...4 Display...4 Pulsante INFO...4 Manopola per selezione e conferma

Dettagli

Informazioni per il cliente. Responsabilità del tecnico di manutenzione. Altre indicazioni

Informazioni per il cliente. Responsabilità del tecnico di manutenzione. Altre indicazioni La Manutenzione preventiva (PM, Preventive Maintenance) di Agilent offre l'assistenza di fabbrica consigliata affinché i sistemi analitici funzionino correttamente e forniscano risultati sempre precisi.

Dettagli

CALEFFI. Valvola di scarico termico con reintegro incorporato. serie 544 01058/09. sostituisce dp 01058/07. Funzione

CALEFFI. Valvola di scarico termico con reintegro incorporato. serie 544 01058/09. sostituisce dp 01058/07. Funzione Valvola di scarico termico con reintegro incorporato serie 544 R EGI STERED BS EN ISO 9001:2000 Cert. n FM 21654 UNI EN ISO 9001:2000 Cert. n 0003 CALEFFI 01058/09 sostituisce dp 01058/07 Funzione La valvola

Dettagli

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31 Serie - nterruttore orario 16 A SERE Caratteristiche.01.11.31 nterruttore orario elettromeccanico - Giornaliero * - Settimanale ** Tipo.01-1 contatto in scambio 16 A larghezza 35.8 mm Tipo.11-1 contatto

Dettagli

Acqua. Calda. Gratis. La nuova generazione di sistemi solari compatti con un design unico

Acqua. Calda. Gratis. La nuova generazione di sistemi solari compatti con un design unico Acqua. Calda. Gratis. La nuova generazione di sistemi solari compatti con un design unico Acqua. Calda. Gratis. Questa è la visione di Solcrafte per il futuro. La tendenza in aumento ininterrotto, dei

Dettagli

2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA

2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA 2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA 2.1 Principio del processo La saldatura a resistenza a pressione si fonda sulla produzione di una giunzione intima, per effetto dell energia termica e meccanica. L energia

Dettagli

SVILUPPO SOSTENIBILE L ETICHETTA ENERGETICA

SVILUPPO SOSTENIBILE L ETICHETTA ENERGETICA SVILUPPO SOSTENIBILE L ETICHETTA ENERGETICA 24 2 Sommario Perché questo opuscolo 3 Il benessere sostenibile e i consumi delle famiglie italiane 4 Le etichette energetiche 5 La scheda di prodotto 9 L etichetta

Dettagli

IMPIANTI ELETTRICI CIVILI

IMPIANTI ELETTRICI CIVILI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FIRENZE Facoltà di Architettura Corso di Fisica Tecnica Ambientale Prof. F. Sciurpi - Prof. S. Secchi A.A. A 2011-20122012 IMPIANTI ELETTRICI CIVILI Per. Ind. Luca Baglioni Dott.

Dettagli

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la Sistema scaldante resistivo per la protezione antighiaccio ed antineve di superfici esterne Il sistema scaldante ha lo scopo di evitare la formazione di ghiaccio e l accumulo di neve su superfici esterne

Dettagli

PAGLIARDINIASSOCIATI. SistemaVMF. Sistema Integrato VMF Tutta l idronica ai tuoi comandi

PAGLIARDINIASSOCIATI. SistemaVMF. Sistema Integrato VMF Tutta l idronica ai tuoi comandi PAGLIARDINIASSOCIATI * SistemaVMF Sistema Integrato VMF Tutta l idronica ai tuoi comandi Sommario VMF. Sistema Variable Multi Flow...3 Componenti principali del sistema VMF...5 Ventilconvettori con nuovi

Dettagli