Sistema Synapse. Un set di impianti e strumenti avanzati per la stabilizzazione posteriore della colonna cervicale e toracica superiore.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sistema Synapse. Un set di impianti e strumenti avanzati per la stabilizzazione posteriore della colonna cervicale e toracica superiore."

Transcript

1 Sistema Synapse. Un set di impianti e strumenti avanzati per la stabilizzazione posteriore della colonna cervicale e toracica superiore. Tecnica chirurgica Questa pubblicazione non è prevista per la distribuzione negli USA. Strumenti ed impianti approvati dalla AO Foundation.

2 Controllo con amplificatore di brillanza Avvertenza Questo manuale d uso non è sufficiente per l utilizzo immediato del prodotto. Si consiglia di consultare un chirurgo già pratico nell impianto di questo prodotto. Condizionamento, cura e manutenzione degli strumenti Synthes Per le direttive generali, il controllo del funzionamento e lo smontaggio di strumenti composti da più componenti, fare riferimento a

3 Indice Introduzione Sistema Synapse 2 Principi AO 4 Indicazioni e controindicazioni 5 Tecnica chirurgica Preparazione 6 Tecnica chirurgica 8 Tecnica aggiuntiva Uncini con caricamento dall alto 24 Tecnica aggiuntiva Collegamento trasversale 25 (testa-testa) Tecnica aggiuntiva Collegamento trasversale 28 (asta-asta) Tecniche aggiuntive 31 Rimozione dell impianto 33 Informazioni sul prodotto Impianti 36 Strumenti 39 Compatibilità del sistema Synapse 47 Impianto di biomateriali 48 Guida per il montaggio Gruppo cacciavite 49 Gruppo strumento spingibarra ( ) 51 Gruppo centrapunte ( ) 52 Gruppo misuratore di profondità ( ) 53 Sistema Synapse Tecnica chirurgica Synthes 1

4 Sistema Synapse. Un set di impianti e strumenti avanzati per la stabilizzazione posteriore della colonna cervicale e toracica superiore. Il sistema Synapse è un set di strumenti e impianti avanzati, che comprende morsetti, viti ad asse variabile con caricamento dall alto, uncini, collegamenti trasversali e collegamenti per aste e aste, studiati per la stabilizzazione posteriore della colonna cervicale e toracica superiore. Gli impianti forniscono la flessibilità necessaria per far fronte a variazioni nell anatomia del paziente. Il sistema Synapse impiega aste da 3.5 mm e 4 mm, consentendo di scambiare i componenti dei sistemi Synapse, Axon, CerviFix e di fusione occipito-cervicale. In questo modo la struttura si può estendere dall occipite alla colonna inferiore utilizzando il sistema di fusione occipito-cervicale e l Universal Spine System (USS) o qualsiasi altro sistema di aste e viti posteriori di Synthes. Caratteristiche del sistema Aste in titanio 3.5 mm e 4.0 mm* Uncini per lamina con caricamento dall alto Strumentazione semplice ed efficiente Molteplici opzioni di impianto per l incrocio della giuntura cervicotoracica Completamente compatibile con il sistema di fusione occipito-cervicale Viti di bloccaggio quadrate filettate Robuste viti poliassiali Collegamenti trasversali con caricamento dall alto * Lega in titanio 6% alluminio 7% niobio 2 Synthes Sistema Synapse Tecnica chirurgica

5 Collegamenti trasversali con caricamento dall alto Collegamento testa-testa per una stabilità maggiore Collegamento regolabile disponibile in quattro diverse lunghezze adattabili alle diverse anatomie dei pazienti Assemblaggio sulla testa di qualsiasi vite poliassiale Synapse Versioni rette e angolate per una maggiore flessibilità Sistema Synapse Tecnica chirurgica Synthes 3

6 Robuste viti poliassiali Caricamento dall alto Le viti 4.0 si adattano alle aste 3.5 mm e 4.0 mm Corpo in pezzo unico Autofilettanti Tre diametri con profilo per spongiosa: 3.5 mm 4.0 mm (vite di emergenza) 4.5 mm Viti da spongiosa 3.5 mm e 4.0 mm con max. 50 di angolazione (viti 4.5 mm con max. 40 di angolazione) Vite con gambo Lunghezze da 18 mm a 50 mm* con 10 mm di stelo non filettato (incrementi di 2 mm) Autofilettanti Viti con gambo con profilo per corticale 40 di angolazione in tutte le direzioni Il cacciavite filettato elimina il «bloccaggio» del cacciavite nella vite. *La lunghezza della vite è la lunghezza complessiva. 4 Synthes Sistema Synapse Tecnica chirurgica

7 Synapse è completamente compatibile con il sistema per fusione occipito-cervicale per fissazione occipitocervicale posteriore Il sistema di fusione occipito-cervicale Synthes è previsto per stabilizzare e favorire la fusione della giunzione occipitocervicale. Il sistema di fusione occipito-cervicale include un set completo di impianti e strumenti studiati per ottimizzare la fissazione occipitale e creare in modo semplice un collegamento a tutti i sistemi cervicali posteriori e toracici ad asta e vite Synthes. Possibilità di fissazione versatile all occipite Il sistema di fusione occipito-cervicale consente diverse opzioni di impianto per massimizzare la fissazione all occipite e minimizzare l impronta dell impianto. Per ulteriori informazioni consultare la guida tecnica «Sistema di fusione occipito-cervicale» ( ). Placche occipitali per aste 3.5 mm Placche occipitali per aste 4.0 mm Mediale, largh. 50 mm Mediale, largh. 60 mm Mediale, largh. 50 mm Mediale, largh. 60 mm Laterale, largh. 50 mm Laterale, largh. 60 mm Laterale, largh. 50 mm Laterale, largh. 60 mm Sistema Synapse Tecnica chirurgica Synthes 5

8 Principi AO Nel 1958, l AO ha formulato quattro principi base che si sono trasformati in linee guida per l osteosintesi 1. Queste sono: Allineamento anatomico Osteosintesi stabile Conservazione dell apporto ematico Mobilizzazione rapida e attiva Gli scopi fondamentali del trattamento della frattura degli arti e della fusione della colonna vertebrale sono gli stessi. Un obiettivo specifico per quanto concerne la colonna vertebrale consiste nel restituire la massima funzionalità possibile agli elementi neurali danneggiati. 2 Conservazione dell apporto ematico Un adeguata tecnica atraumatica consente una ritrazione e un fastidio minimo delle radici nervose e della dura madre. La tecnica chirurgica e il design di impianto ideali riducono al minimo il danno alle strutture anatomiche, per esempio le capsule delle faccette e i tessuti molli restano intatti, creando un ambiente fisiologico che favorisce la guarigione. Mobilizzazione rapida e attiva La capacità di ripristinare l anatomia della colonna può consentire un immediata riduzione del dolore, con un paziente conseguentemente più attivo e con migliore funzionalità. La riduzione del dolore e la migliore funzionalità possono esistere se si raggiunge una stabilità della colonna. I principi AO applicati alla colonna vertebrale 3 Allineamento anatomico Applicato alla colonna vertebrale ciò significa ristabilire e mantenere la curvatura naturale e la funzione protettiva. Riguadagnando l anatomia naturale, la biomeccanica della colonna può essere migliorata, con conseguente riduzione del dolore. Osteosintesi stabile Nella colonna, lo scopo dell osteosintesi è di mantenere non solo l integrità del segmento mobile, ma anche il mantenimento dell equilibrio e della forma tridimensionale fisiologica della colonna. 3 Un segmento di colonna stabile consente la fusione ossea nella giunzione fra la lamina e il peduncolo. 1 Müller ME, Allgöwer M, Schneider R, Willenegger H (1995) Manual of Internal Fixation. 3rd, exp. a. completely rev. ed Corr. 3rd printing. Berlin, Heidelberg, New York: Springer 2 Ibid. 3 Aebi M, Arlet V, Webb JK (2007) AOSPINE Manual (2 vols), Stuttgart, New York: Thieme 6 Synthes Sistema Synapse Tecnica chirurgica

9 Indicazioni e controindicazioni Il sistema Synapse è un set completo di strumenti e impianti comprendente: viti ad asse variabile con caricamento dall alto uncini collegamenti per aste e aste. È stato studiato per la stabilizzazione posteriore della colonna cervicale e toracica superiore. Gli impianti forniscono la flessibilità necessaria per far fronte a variazioni nell anatomia del paziente. Indicazioni Instabilità nella colonna cervicale superiore e nella regione occipito-cervicale Artrite reumatoide Anomalie congenite Stati post-traumatici Tumori Infezioni Instabilità nella colonna cervicale inferiore e toracica superiore: Stati post-traumatici Tumori Instabilità iatrogene a seguito di laminectomia ecc. Stati degenerativi e post-traumatici dolorosi nella colonna cervicale inferiore e toracica superiore Fusione cervicale anteriore che necessita di ulteriore stabilizzazione posteriore Controindicazioni La distruzione della colonna accompagnata da una perdita di supporto ventrale (causata da tumori, fratture e infezioni) provoca una notevole instabilità della colonna cervicale e toracica superiore. In questa situazione la stabilizzazione con Synapse non è sufficiente. È fondamentale provvedere ad una stabilizzazione anteriore supplementare. Osteoporosi severa Sistema Synapse Tecnica chirurgica Synthes 7

10 Preparazione 1 Preparazione Set necessario Sistema Synapse in Vario Case (Tutti gli impianti sono non sterili e indicati solo per aste da 3.5 mm) Set opzionali Sistema di fusione 4.0 Synapse/Occipito-Cervicale, strumentario Sistema di fusione occipito-cervicale in Vario Case (Tutti gli impianti sono non sterili e indicati solo per aste da 3.5 mm) Nota: le aste per il sistema Synapse sono disponibili con 3.5 mm e 4.0 mm. Gli impianti per 3.5 mm sono disponibili sterili e non sterili. Gli impianti per 4.0 mm sono disponibili solo sterili. Le aste 4.0 mm devono essere combinate con viti Synapse 4.0, placche/morsetti di fusione OC 4.0 e con il strumentario per sistema di fusione 4.0 Synapse/Occipito-Cervicale indicato qui sopra (opzionale) 8 Synthes Sistema Synapse Tecnica chirurgica

11 2 Piano preoperatorio Tutti gli studi di imagini necessari devono essere disponibili per programmare la posizione dell impianto e visualizzare l anatomia individuale del paziente. 3 Posizionamento del paziente La posiziona del paziente è fondamentale negli interventi di fusione cervicale posteriore. il paziente deve essere posizionato sul tavolo operatorio in posizione prona con la testa del paziente immobilizzata in modo sicuro. Il posizionamento corretto del paziente deve essere confermato mediante visualizzazione diretta prima dell applicazione dei teli e mediante radiografia. Quando si posiziona il paziente fare sempre attenzione, in quanto potrebbe non essere possibile ottenere un allineamento fisiologico. 4 Approcci Servendosi dell approccio chirurgico standard esporre i processi spinosi e le lamine delle vertebre da fondere. 5 Montaggio degli strumenti Prima dell uso montare i seguenti strumenti: Cacciavite Strumento spingibarra Centrapunte Misuratore di profondità Montare gli strumenti seguendo le istruzioni fornite da pagina 49 a 53 o consultare la pagina Sistema Synapse Tecnica chirurgica Synthes 9

12 Tecnica chirurgica 1 Praticare l invito per il foro della vite Strumento Punteruolo da 3.5 mm Determinare il punto di ingresso e la traiettoria della vite e usare il punteruolo per creare un foro pilota. In questo modo si previene uno spostamento della punta elicoidale durante l inserimento iniziale. Confermare il punto di ingresso, l orientamento e la profondità della vite. 10 Synthes Sistema Synapse Tecnica chirurgica

13 2 Scegliere la vite e il centrapunte Strumento Centrapunte con scala, per punta elicoidale da 2.4 mm oppure Centrapunte con scala, per punta elicoidale da 3.2 mm Scegliere la punta elicoidale e il centrapunte che corrisponde al diametro di vite usato. Le viti da 3.5 mm e 4.0 mm hanno lo stesso diametro del nucleo (2.4 mm) e devono essere usate con la stessa punta elicoidale e con lo stesso centrapunte, identificato da una banda gialla. Le viti da 4.5 mm hanno un diametro del nucleo maggiore (3.2 mm) e devono essere usate con la punta elicoidale e il centrapunte identificato da una banda blu chiaro. Vedi tabella sottostante. Vite 3.5 mm 4.0 mm 4.5 mm Diametro Punta elicoidale Centrapunte Sistema Synapse Tecnica chirurgica Synthes 11

14 Tecnica chirurgica 3 Impostare la profondità del centrapunte Strumento Centrapunte con scala, per punta elicoidale da 2.4 mm oppure Centrapunte con scala, per punta elicoidale da 3.2 mm Per impostare il centrapunte alla profondità desiderata, far scorrere indietro lo scatto per rilasciare il tubo interno; allineare la parte distale del tubo del centrapunte interno con la calibrazione della profondità appropriata sulla finestra. Rilasciare lo scatto per bloccare il centrapunte alla profondità desiderata. 12 Synthes Sistema Synapse Tecnica chirurgica

15 4 Praticare il foro Strumenti Centrapunte con scala, per punta elicoidale da 2.4 mm Punta elicoidale da 2.4 mm con fine corsa, con due scanalature, per innesto rapido Strumento tastatore, retto, con punta smussata Forare secondo la traiettoria e la profondità desiderate usando la punta elicoidale da 2.4 mm e il centrapunte. Usare lo strumento tastatore per confermare mediante palpazione, il posizionamento corretto all interno del peduncolo o della massa laterale. Nota: praticare il foro in passaggi fino a raggiungere la profondità desiderata. Confermare il punto d ingresso, l orientamento e la profondità della vite. Strumenti alternativi Punta elicoidale da 3.2 mm con fine corsa, con due scanalature, per innesto rapido Centrapunte con scala, per punta elicoidale da 3.2 mm Sistema Synapse Tecnica chirurgica Synthes 13

16 Tecnica chirurgica Tecnica alternativa Strumenti Lesina di profondità peduncolare da 2.4 mm, retta Lesina di profondità peduncolare da 2.4 mm, curva oppure Lesina di profondità peduncolare da 3.2 mm, retta Lesina di profondità peduncolare da 3.2 mm, curva La preparazione del peduncolo può essere effettuata anche usando la lesina di profondità peduncolare retta o curva. Tecnica opzionale Strumenti Marcatore peduncolare, piccolo, con contrassegni corti Marcatore peduncolare, piccolo, con contrassegni lunghi I marcatori peduncolari piccoli si possono utilizzare per confermare tramite radiografia la posizione e l orientamento delle sedi delle viti. 14 Synthes Sistema Synapse Tecnica chirurgica

17 5 Misurare Strumento Misuratore di profondità per viti da 3.5 a 5.0 mm, campo di misura a 50 mm Servirsi del misuratore di profondità per confermare la profondità del foro e selezionare una vite di lunghezza adeguata. La lettura del misuratore di profondità e la lunghezza della vite indicano l effettiva presa nell osso. Il misuratore di profondità deve aderire direttamente all osso. 6 Maschiatura (opzionale) Strumenti Maschio per viti da spongiosa da 4.5 mm Manicotto di guida per maschio da 3.5 mm e 4.5 mm Maschio per viti da spongiosa da 3.5 mm Maschio per viti da corticale da 3.5 mm L osso denso può essere filettato usando il maschio appropriato in base alla vite scelta. Il manicotto di guida può essere usato per proteggere i tessuti e per indicare la profondità del maschio. Sistema Synapse Tecnica chirurgica Synthes 15

18 Tecnica chirurgica 7 Inserire la vite Strumenti Manicotto di presa con filetto Manicotto esterno per manicotto di presa no Asta per cacciavite esagonale, con perno opposto Impugnatura con innesto rapido Fare riferimento alle pagine 49 e 50 per il montaggio del cacciavite e le istruzioni dell adattatore per impianto. Inserire la vite autofilettante Synapse da 3.5 mm o 4.5 mm selezionata. Si può usare una vite di emergenza da 4.0 mm se la vite primaria da 3.5 mm presenta un fissaggio meno che ottimale. Nota: il manicotto esterno deve essere usato per afferrare il manicotto di presa durante l inserimento della vite. 16 Synthes Sistema Synapse Tecnica chirurgica

19 8 Posizionare le viti addizionali Usare la stessa tecnica per inserire le restanti viti. 9 Formare l asta di prova Strumento Asta di prova da 3.5 mm Profilare l asta di prova per adattarla all anatomia del paziente. Sistema Synapse Tecnica chirurgica Synthes 17

20 Tecnica chirurgica 10 Piegare e tagliare l asta Strumenti Tronchese per aste Pinze piegaplacche Strumento facoltativo Dispositivo di taglio per aste da 4 mm Profilare l asta con la pinza piegaplacche in modo che si adatti alla curva della sagoma. La freccia della linea piegata indica dove piegare l asta. Usare il tronchese per aste per tagliare l asta alla lunghezza appropriata. Tecnica alternativa Sezioni di asta più corte possono essere piegate posizionando un lato dell asta sulla sporgenza interna del mecca - nismo di piegatura. Sporgenza interna Tecnica di piegatura alternativa Strumenti Ferro per piegare aste da 3.5 mm, sinistro Ferro per piegare aste da 3.5 mm, destro I ferri per piegare possono essere usati per aste da 3.5 mm e 4.0 mm. I ferri per piegare possono essere usati anche come strumento per piegare le aste tubolari. Inserire l asta nel retro di ogni ferro per piegare e bloccare in posizione ruotando il regolatore in senso orario. Con entrambi i lati bloccati all interno dei ferri è possibile modellare l asta. Nota: piegature ripetute o in senso inverso possono indebolire l asta. 18 Synthes Sistema Synapse Tecnica chirurgica

21 11 Inserire l asta Strumento Pinza fissa-guida per aste da 3.5 mm, lunghezza 181 mm Strumenti facoltativi Ferro per piegare aste da 3.5 mm, sinistro Ferro per piegare aste da 3.5 mm, destro Strumento d allineamento Inserire l asta nelle teste ad asse variabile delle viti servendosi della pinza fissa-guida. Le pinze fissa-guida possono essere usate per aste da 3.5 mm e 4.0 mm. Lo strumento d allineamento si può usare per favorire l orientamento delle teste nella posizione corretta. I ferri per piegare possono essere usati per la regolazione della curva dell asta. Sistema Synapse Tecnica chirurgica Synthes 19

22 Tecnica chirurgica 12 Inserire la vite di bloccaggio Strumenti Asta rigida per cacciavite Stardrive per vite di bloccaggio, T Impugnatura per limitatore di coppia 2 Nm Serrare leggermente le viti di bloccaggio usando l asta rigida per cacciavite con l impugnatura del limitatore di coppia 2 Nm. Quando si inseriscono le viti di bloccaggio possono essere ruotate per un quarto di giro o mezzo giro in senso antiorario per alloggiare la filettatura prima del serraggio. Nota: se si inserisce un collegamento trasversale per collegamento testa-testa, è necessario usare la vite di bloccaggio per collegamenti trasversali e il dado a cappello da 7.5 mm come descritto a pagina Synthes Sistema Synapse Tecnica chirurgica

23 Tecnica alternativa Strumento Strumento spingibarra Strumenti facoltativi Stantuffo Strumento spingibarra per 4.0 mm Stantuffo per aste da 4.0 mm Usare lo strumento spingibarra per introdurre l asta in titanio da 3.5 mm nella testa ad asse variabile della vite. Posizionare lo strumento sopra alla barra e sulla testa ad asse variabile fino a che la punta dello strumento si alloggia al di sotto del meccanismo di riduzione della testa della vite. Stringere l impugnatura per agganciare lo strumento e introdurre l asta nella testa della vite. Serrare leggermente le viti di bloccaggio usando l asta rigida per cacciavite con l impugnatura del limitatore di coppia 2 Nm attraverso la cannulazione dello strumento spingibarra. Quando si inseriscono le viti di bloccaggio possono essere ruotate per un quarto di giro o mezzo giro in senso antiorario prima del serraggio. Sistema Synapse Tecnica chirurgica Synthes 21

24 Tecnica chirurgica 13 Tecnica opzionale A: Rotazione dell asta Strumento Pinza fissa-guida per aste da 3.5 mm Se si desidera la rotazione dell asta, si consiglia di usare la pinza fissa-guida. Tecnica opzionale B: Compressione o distrazione Strumenti Pinza di distrazione Pinza a compressione La compressione o la distrazione con teste ad asse variabile è possibile solo se le viti di bloccaggio non sono state serrate. Usare la pinza a compressione per ottenere la compressione o la pinza di distrazione per ottenere la distrazione e poi serrare la vite di bloccaggio come descritto al punto Synthes Sistema Synapse Tecnica chirurgica

25 14 Bloccare la struttura Strumenti Asta rigida per cacciavite Stardrive per vite di bloccaggio, T Stantuffo Impugnatura per limitatore di coppia 2 Nm Strumento facoltativo Stantuffo per aste da 4.0 mm Dopo la regolazione della struttura, serrare completamente tutte le viti di bloccaggio con l asta rigida per cacciavite e l impugnatura per limitatore di coppia 2 Nm. Ora la struttura è bloccata in modo rigido. Il serraggio finale deve avvenire dopo che tutte le viti bloccaggio sono state posizionate e deve essere supportato dallo stantuffo. Nota: lo stantuffo può essere usato in alternativa allo strumento spingibarra per bloccare la struttura. Sistema Synapse Tecnica chirurgica Synthes 23

26 Tecniche aggiuntive Uncini con caricamento dall alto Posizionare gli uncini con caricamento dall alto Strumenti Asta rigida per cacciavite Stardrive per vite di bloccaggio, T Pinza fissa-guida per impianti Impugnatura con innesto rapido a. Posizionare l uncino Applicare la pinza fissa-guida all uncino adeguato. Posizionare l uncino nella posizione desiderata usando il cacciavite come aiuto. b. Inserire l asta c. Inserire la vite di bloccaggio Serrare la vite di bloccaggio con l asta rigida per cacciavite per vite di bloccaggio. Ruotare il cacciavite di un quartomezzo giro in senso antiorario per alloggiare la filettatura prima del serraggio. 24 Synthes Sistema Synapse Tecnica chirurgica

27 Tecniche aggiuntive Collegamento trasversale (testa-testa) 1 Inserire il collegamento trasversale per collegamento testa-testa Strumento Pinza fissa-guida per aste da 3.5 mm, lunghezza 181 mm Scegliere un collegamento trasversale retto o angolato di lunghezza adeguata. Posizionare il collegamento trasversale sulla struttura della vite Synapse per verificarne l adattamento. Tenere il collegamento trasversale con la pinza fissaguida. Regolare per quanto necessario. Entrambi i lati del collegamento trasversale devono essere posizionati sulle viti di bloccaggio prima di procedere. Nota: verificare che la banda incisa sull asta del collegamento trasversale non sia visibile durante l impianto. Attenzione: non piegare il collegamento trasversale. Sistema Synapse Tecnica chirurgica Synthes 25

28 Tecniche aggiuntive Collegamento trasversale (testa-testa) 2 Serrare il dado di bloccaggio Strumenti Asta rigida per cacciavite Stardrive per vite di bloccaggio, T Impugnatura con limitatore di coppia, 2 Nm, con innesto rapido Cacciavite esagonale da 7.5 mm Selezionare e posizionare il dado di bloccaggio sulla vite di bloccaggio del collegamento trasversale usando il cacciavite esagonale. Per consentire l allineamento, inserire l asta del cacciavite Stardrive e l impugnatura con limitatore di coppia nella cannulazione del cacciavite esagonale e innestarli nell incavo T15. Avvitare leggermente il dado di bloccaggio sulla vite di bloccaggio del collegamento trasversale usando il cacciavite esagonale. Dopo aver applicato tutti i dadi di bloccaggio, serrarli con il cacciavite esagonale, usando l asta per cacciavite Stardrive e l impugnatura con limitatore di coppia come piedritto. Consiglio: usare il cacciavite esagonale per aiutare l alloggiamento del collegamento trasversale sulla vite di bloccaggio del collegamento trasversale. Attenzione: usare una sola mano per il serraggio. Un serraggio eccessivo può rendere difficile la rimozione. Nota: quando si inseriscono i dadi di bloccaggio, è possibile ruotarli di un quarto di giro o di mezzo giro in senso antio - rario per alloggiare i filetti prima del serraggio. 26 Synthes Sistema Synapse Tecnica chirurgica

29 3 Bloccare il collegamento Strumento unlocked Pinza premente per collegamenti trasversali Fissare il manicotto di bloccaggio con la pinza premente. Quando si blocca il collegamento, verificare che la punta dorata dello strumento tocchi la parte dorata dell asta del collegamento trasversale. Ora la struttura è bloccata in modo rigido. locked Nota: se necessario, il collegamento può essere sbloccato usando lo stesso strumento, toccando la parte blu del collegamento trasversale con la punta dorata. Nota: più di un bloccaggio può indebolire il collegamento trasversale. Sistema Synapse Tecnica chirurgica Synthes 27

30 Tecniche aggiuntive Collegamento trasversale (asta-asta) 1 Inserire i collegamenti trasversali asta-asta Strumento Pinza fissa-guida per aste da 3.5 mm, lunghezza 181 mm Posizionare i collegamenti trasversali sulla struttura di aste Synapse. I collegamenti trasversali possono essere tenuti con la pinza fissa-guida. 28 Synthes Sistema Synapse Tecnica chirurgica

31 2 Serrare il morsetto Instruments Asta rigida per cacciavite Stardrive per vite di bloccaggio, T Impugnatura con innesto rapido Pinza fissa-guida per aste da 3.5 mm, lunghezza 181 mm Serrare la vite di posizionamento dell uncino del collegamento trasversale dell asta con l asta rigida per cacciavite. Far scorrere l asta all interno dell uncino se necessario. Tenere il secondo uncino in posizione adeguata e serrare la vite di posizionamento. Consiglio: l asta può essere piegata per corrispondere all anatomia. Il bloccaggio di un lato del collegamento trasversale con la pinza premente facilita il posizionamento. Sistema Synapse Tecnica chirurgica Synthes 29

32 Tecniche aggiuntive Collegamento trasversale (asta-asta) 3 Bloccare i collegamenti Strumenti Tronchese per aste Pinza premente per collegamenti trasversali Bloccare entrambi i collegamenti della boccola con la pinza premente. Controllare che la punta dorata dello strumento sia rivolta in posizione mediana quando si blocca il collegamento. Ora la struttura è bloccata in modo rigido. Nota: se necessario, il collegamento può essere sbloccato usando lo stesso strumento con la punta dorata rivolta lateralmente. Più di un bloccaggio può indebolire il collegamento trasversale. L asta può essere accorciata con il tronchese. 30 Synthes Sistema Synapse Tecnica chirurgica

33 Tecniche aggiuntive Aggiungere collegamenti per aste Strumenti Asta rigida per cacciavite Stardrive per vite di bloccaggio, T Impugnatura con innesto rapido Posizionare l apertura dell asta trasversale in titanio sull asta. Applicare il collegamento trasversale per aste all asta senza serrare. Introdurre il collegamento trasversale per aste nella testa ad asse variabile della vite. Inserire la vite di bloccaggio nella testa ad asse variabile come descritto ai punti 11 e 12. Serrare la vite di posizionamento del collegamento trasversale per asta usando l asta rigida per cacciavite. Tecnica di fusione occipitale Le placche occipitali o i morsetti occipitali possono essere applicati all occipite come descritto nella Tecnica Chirurgica del sistema di fusione occipito-cervicale ( ). Queste placche o questi morsetti possono essere collegati al sistema Synapse mediante aste 3.5 mm, 4.0 mm o aste premodellate. Sistema Synapse Tecnica chirurgica Synthes 31

34 Tecniche aggiuntive Collegamenti paralleli Tutti I collegamenti paralleli sono aperti e consentono il caricamento laterale delle aste. Collegano aste 3.5 mm ad aste 3.5 mm, 4.0 mm, 5.0 mm e 6.0 mm. Ogni lato del collegamento può essere collegato per primo. Serrare la vite di posizionamento su un lato, poi collegare l altra asta e serrare le viti di posizionamento. Sono disponibili anche collegamenti paralleli per collegare aste 4.0 mm ad aste 4.0 mm, 5.0 mm e 6.0 mm. Aste di connessione Le aste di connessione possono essere usate per ampliare la struttura Synapse. Collegare la sezione 3.5 mm o 4 mm alle viti poliassiali Synapse come indicato ai punti 8 12 della tecnica chirurgica. Collegare il lato da 5.0 mm / 6.0 mm dell asta all Universal Spine System adeguato (USS) o qualsiasi altro sistema di aste-viti Synthes. 32 Synthes Sistema Synapse Tecnica chirurgica

35 Rimozione dell impianto Strumenti Asta per cacciavite Stardrive per vite di bloccaggio, T15, per innesto rapido Asta per cacciavite esagonale, con perno opposto Cacciavite esagonale da 7.5 mm Pinza premente per dadi per collegamenti trasversali Pinza fissa-guida per aste da 3.5 mm, lunghezza 181 mm Impugnatura con innesto rapido Tutti gli impianti del sistema Synapse possono essere rimossi con un cacciavite Stardrive T15. I collegamenti trasversali devono essere rimossi con l aiuto della pinza premente. Inoltre, per la rimozione dei collegamenti trasversali testa-testa è necessario usare il cacciavite esagonale 7.5 mm. Nota: le viti poliassiali Synapse possono essere rimosse anche con l asta rigida per cacciavite esagonale con perno opposto. Sistema Synapse Tecnica chirurgica Synthes 33

36 Rimozione dell impianto Rimuovere i collegamenti trasversali per collegamento testa-testa Strumenti Cacciavite esagonale da 7.5 mm locked Pinza premente per collegamenti trasversali Pinza fissa-guida per aste da 3.5 mm, lunghezza 181 mm unlocked Rimuovere il collegamento trasversale Se necessario, fissare il collegamento trasversale con la pinza fissa-guida. Sbloccare il collegamento trasversale con la pinza premente. Controllare che la punta dorata dello strumento tocchi la parte blu del collegamento trasversale. Rimuovere il dado a cappello Rimuovere il dado a cappello con il cacciavite esagonale. 34 Synthes Sistema Synapse Tecnica chirurgica

37 Rimuovere il collegamento trasversale per collegamento asta-asta Strumenti Asta rigida per cacciavite Stardrive per vite di bloccaggio, T Impugnatura con innesto rapido Pinza premente per collegamenti trasversali Pinza fissa-guida per aste da 3.5 mm, lunghezza 181 mm Bloccare entrambi i collegamenti della boccola con la pinza premente. Verificare che la punta dorata dello strumento sia rivolta di lato. Usare la pinza fissa-guida per trattenere il collegamento trasversale e usare il cacciavite e l impugnatura Stardrive per svitare la vite di fissazione. Far scorrere l asta all interno dell uncino se necessario per accedere alla seconda vite di fissazione. Sistema Synapse Tecnica chirurgica Synthes 35

38 Impianti Viti con asse variabile 3.5 mm 4.5 mm Viti per spongiosa Le viti da spongiosa da 3.5 mm e 4.0 mm consentono un angolazione di max. 50 in ogni direzione. Le viti da spongiosa da 4.5 mm consentono un angolazione di 40 in ogni direzione. Autofilettanti Lunghezza della filetattura da 8 mm a 50 mm (incrementi di 2 mm) Il tappo di chiusura filettato quadrato riduce la possibilità di inclinazione Corsa sull asta di 8.0 mm mm Diametro Diametro del Codice colore esterno (mm) nucleo (mm) Oro Grigio verde Blu chiaro Vite con gambo da 3.5 Viti con gambo Consente un angolazione di 40 in ogni direzione Viti corticali autofilettanti da 3.5 mm Lunghezze da 18 mm a 50 mm,* con 10 mm di stelo non filettato *La lunghezza della vite è la lunghezza complessiva Altri impianti Uncini per lamina Per inserimento sublaminare e stabilizzazione Offset corto/lungo per un facile montaggio della struttura Uncini con caricamento dall alto Uncini retti Uncini con caricamento laterale 36 Synthes Sistema Synapse Tecnica chirurgica

39 Collegamenti trasversali (asta-asta) I collegamenti trasversali premontati sono disponibili in lunghezze di 60 mm e 75 mm Posizionamento semplice dopo che la struttura Synapse è in posizione, riducendo la durata dell intervento Le boccole consentono di posizionare i morsetti con offset uno rispetto all altro La struttura può essere bloccata rigidamente Collegamenti trasversali (testa-testa) Migliore stabilità della struttura Assemblaggio semplice sulla testa di qualsiasi vite poli - assiale Synapse Collegamento regolabile disponibile in quattro diverse lunghezze adattabili alle diverse anatomie dei pazienti Versioni rette e angolate per una maggiore flessibilità Aste da 3.5 mm e 4.0 mm Le aste da 3.5 mm sono disponibili con lunghezza di 80 mm, 120 mm, 240 mm e 350 mm Le aste curve da 3.5 sono disponibili con lunghezza di 40 mm e 80 mm Aste 3.5 mm (dorate) Aste 4.0 mm (blu-verde) Aste di connessione Aste con diametro doppio 3.5 mm / 4.0 mm, 3.5 mm / 5.0 mm, 3.5 mm / 6.0 mm, 4.0 mm / 5.0 mm e 4.0 mm / 6.0 mm sono disponibili in diverse lunghezze La zona di transizione di 5 mm consente di posizionare le viti adiacenti in modo più ravvicinato Collegare il sistema Synapse all Universal Spinal System (USS) o qualsiasi altro sistema di aste-viti Synthes Sistema Synapse Tecnica chirurgica Synthes 37

40 Impianti Collegamento trasversale per aste Fornisce un offset laterale da 9 mm a 15 mm dall asta alla vite Synapse Elimina la necessità di marcata profilatura dell asta Si può collocare sull asta dall alto dopo aver posizionato la struttura Synapse I morsetti da 5.0 mm e 6.0 mm facilitano il collegamento fra il sistema Synapse e il sistema toracolombare Collegamenti per asta paralleli aperti I collegamenti paralleli aperti per aste collegano la struttura Synapse all Universal Spinal System (USS) o a qualsiasi sistema asta-vite posteriore di Synthes. 38 Synthes Sistema Synapse Tecnica chirurgica

41 Strumenti Filo di Kirschner da 2.4 mm con fine corsa, lunghezza 170 mm Misuratore di profondità per viti da 3.5 a 5.0 mm, campo di misura a 50 mm Punta elicoidale da 3,2 mm con fine corsa, con due scanalature, per innesto rapido Centrapunte con scala, per punte elicoidali da 3.2 mm no Lesina di profondità peduncolare da 2.4 mm, retta Lesina di profondità peduncolare da 2.4 mm, curva Sistema Synapse Tecnica chirurgica Synthes 39

42 Strumenti Maschio per vite da spongiosa da 4.5 mm, lunghezza 245 mm, per innesto rapido Manicotto di guida per maschio da 3.5 mm e 4.5 mm Manicotto di presa con filetto Asta rigida per cacciavite Stardrive per vite di bloccaggio, T15, per innesto rapido Tronchese per aste 40 Synthes Sistema Synapse Tecnica chirurgica

43 Pinza piegaplacche per aste da 3.5 mm e placche da 3.5 mm Pinza fissa-guida per aste da 3.5 mm Ferro per piegare, sinistro e Ferro per piegare, destro Stantuffo Sistema Synapse Tecnica chirurgica Synthes 41

44 Strumenti Strumento spingibarra Pinza di distrazione Pinza a compressione Pinza fissa-guida per impianti Strumento d allineamento 42 Synthes Sistema Synapse Tecnica chirurgica

45 Impugnatura con limitatore di coppia, 2 Nm, con innesto rapido Manicotto esterno per manicotto di presa no Asta per cacciavite esagonale, con perno opposto, per innesto rapido Maschio per vite da spongiosa da 3.5 mm, lunghezza 185/46 mm, per innesto rapido Impugnatura con innesto rapido Pinza premente per collegamenti trasversali Sistema Synapse Tecnica chirurgica Synthes 43

46 Strumenti Centrapunte con scala, per punta elicoidale da 2.4 mm no Punta elicoidale da 2.4 mm con fine corsa, lunghezza 171/65 mm, con due scanalature, per innesto rapido Punteruolo da 3.5 mm, lunghezza mm Pinza fissa-guida per aste da 3.5 mm, lunghezza 181 mm Strumento tastatore, retto, con punta smussata Asta di prova da 3.5 mm 44 Synthes Sistema Synapse Tecnica chirurgica

47 Marcatore peduncolare, piccolo con contrassegni corti con contrassegni lunghi Maschio per vite da corticale da 3.5mm, lunghezza 185 mm, per innesto rapido Sistema Synapse Tecnica chirurgica Synthes 45

48 Strumenti Strumenti facoltativi Tronchesino para aste da 4.0 mm Cacciavite esagonale da 7.5 mm Stantuffo per aste da 4.0 mm Strumento spingibarra per aste da 4.0 mm 46 Synthes Sistema Synapse Tecnica chirurgica

49 Compatibilità del sistema Synapse Sistema Synapse Sistema di aste 3.5 Sistema di aste 4.0 Impianti Non sterile 3 Sterile 3 3 Aste Asta di connessione 3.5 mm / 5.0 mm 3.5 mm / 6.0 mm 3.5 mm / 4.0 mm 4.0 mm / 5.0 mm 4.0 mm / 6.0 mm Asta retta 3 3 Asta prepiegata 3 3 Viti poliassiali Altezza testa poliassiale 10.5 mm Per aste 3.5 mm 11 mm Per aste 3.5 mm e 4.0 mm Diametro testa poliassiale Viti da spongiosa 3.5 mm Viti da spongiosa 4.0 mm Viti da spongiosa 4.5 mm Viti da corticali con gambo 3.5 mm 9.5 mm Per aste 3.5 mm 8 mm 50 mm (incrementi di 2 mm) 8 mm 50 mm (incrementi di 2 mm) 8 mm 50 mm (incrementi di 2 mm) 18 mm 50 mm (incrementi di 2 mm) 10.5 mm Per aste 3.5 mm e 4.0 mm 8 mm 50 mm (incrementi di 2 mm) 8 mm 50 mm (incrementi di 2 mm) 8 mm 50 mm (incrementi di 2 mm) 18 mm 50 mm (incrementi di 2 mm) Uncini Uncini per lamina con caricamento laterale 3 Uncini per lamina con caricamento dall alto 3 3 Collegamenti trasversali Caricamento testa-testa 3 3 Asta-asta 3 3 Collegamenti trasversali per aste Collegamenti paralleli Per aste 3.5 mm Estensione per aste 3.5 mm Per aste 3.5 mm e 4.0 mm Estensione per aste 3.5 e 4.0 mm Sistema Synapse Tecnica chirurgica Synthes 47

50 Impianto di biomateriali Per facilitare la fusione, in molti casi, si applica dell innesto osseo lateralmente all impianto. È possibile usare un sostituto osseo idoneo (ad es. chronos, DBX), da solo o in combinazione con un innesto autologo. L impianto illustrato è stato completato con chronos Strip pre-modellate, che si integrano in modo ottimale nell anatomia del paziente e nei dispositivi impiantati. La perfusione delle strip con aspirato di midollo osseo crea un ambiente favorevole alla crescita ossea. chronos Strip, pre-modellate sterili S 47 mm 18 mm 3 mm confezione da 2 strip Volume di midollo osseo o sangue 5 10 cc Lunghezza Spessore Lunghezza Spessore 48 Synthes Sistema Synapse Tecnica chirurgica

51 Gruppo cacciavite Strumenti Manicotto di presa con filetto Asta per cacciavite esagonale, con perno opposto Impugnatura con innesto rapido Pulsante Strumento facoltativo Manicotto esterno per manicotto di presa no Far scivolare il manicotto esterno sopra il manicotto di presa. Inserire il manicotto di presa attraverso la parte scanalata del manicotto esterno oltre le filettature del manicotto di presa. Far scattare il manicotto esterno sullo speed bump. (1) Inserire la parte posteriore dell asta rigida per cacciavite esagonale con perno opposto attraverso la punta distale del manicotto di presa 82). Premere il pulsante sul manicotto di presa inserendo l asta rigida per cacciavite. Controllare che il manicotto di presa abbia toccato il fondo del perno opposto sul lato distale dell asta rigida per cacciavite. - Collegare l impugnatura con innesto rapido all asta rigida per cacciavite esagonale (3). Resettare l introduttore premendo il pulsante sul manicotto e tirando indietro sul manicotto fino a che tocca l impugnatura (4). La banda verde sul manicotto non deve essere visibile. Speed bump Banda verde L introduttore è pronto per l uso. Manicotto esterno Figura 1 Figura 2 Figura 3 Figura 4 Sistema Synapse Tecnica chirurgica Synthes 49

52 Gruppo cacciavite Applicare il cacciavite alla vite poliassiale Controllare che l introduttore si trovi in posizione reset. La banda verde sul manicotto di presa non deve essere visibile. Inserire la punta dell asta rigida per cacciavite nella vite per osso della vite poliassiale (5). Far scivolare il manicotto fino a che tocca il corpo della vite poliassiale (6). Ruotare il manicotto in senso orario fino a che tocca il fondo del perno opposto dell asta rigida per cacciavite esagonale (7). La banda verde deve essere visibile. La vite poliassiale è pronta per essere inserita nell osso. Rimuovere il cacciavite dalla vite poliassiale Ruotare il manicotto in senso antiorario. Prima di poter accogliere un altra vite poliassiale, l introduttore deve essere resettato come illustrato nella figura 4. La banda verde sul manicotto di presa non deve essere visibile. Figura 5 Figura 6 Figura 7 50 Synthes Sistema Synapse Tecnica chirurgica

53 Montaggio dello strumento spingibarra ( ) Sistema Synapse Tecnica chirurgica Synthes 51

54 Gruppo centrapunte ( ) Synthes Sistema Synapse Tecnica chirurgica

55 Gruppo misuratore di profondità ( ) Sistema Synapse Tecnica chirurgica Synthes 53

56 Synthes GmbH Eimattstrasse Oberdorf Switzerland Questa pubblicazione non è prevista per la distribuzione negli USA. Tel: Fax: Tutte le tecniche chirurgiche sono disponibili come file PDF alla pagina DePuy Synthes Spine, una divisione di Synthes GmbH Tutti i diritti riservati. DSEM/SPN/0914/0183d AC 09/14

Axon. Sistema d impianto con caricamento dall alto per la stabilizzazione posteriore della colonna cervicale e toracica superiore.

Axon. Sistema d impianto con caricamento dall alto per la stabilizzazione posteriore della colonna cervicale e toracica superiore. Tecnica chirurgica Axon. Sistema d impianto con caricamento dall alto per la stabilizzazione posteriore della colonna cervicale e toracica superiore. Sommario Principi AO ASIF 4 Indicazioni e controindicazioni

Dettagli

Placca a maglia LCP ad angolo variabile 2.4/2.7. Parte del sistema LCP ad angolo variabile per avampiede/ mesopiede 2.4/2.7.

Placca a maglia LCP ad angolo variabile 2.4/2.7. Parte del sistema LCP ad angolo variabile per avampiede/ mesopiede 2.4/2.7. Placca a maglia LCP ad angolo variabile 2.4/2.7. Parte del sistema LCP ad angolo variabile per avampiede/ mesopiede 2.4/2.7. Tecnica chirurgica La pubblicazione non è prevista per la distribuzione negli

Dettagli

VECTRA. TECNICA CHIRURGICA. Sistema di placche cervicali anteriori. Questa pubblicazione non è prevista per la distribuzione negli USA.

VECTRA. TECNICA CHIRURGICA. Sistema di placche cervicali anteriori. Questa pubblicazione non è prevista per la distribuzione negli USA. VECTRA. Sistema di placche cervicali anteriori. Questa pubblicazione non è prevista per la distribuzione negli USA. TECNICA CHIRURGICA Sommario Indicazioni e controindicazioni Impianti Vario Case Strumenti

Dettagli

Tecnica chirurgica. ECD- Impianto espansibile per corpectomia. Protesi del corpo vertebrale espansibile costante in caso di tumori.

Tecnica chirurgica. ECD- Impianto espansibile per corpectomia. Protesi del corpo vertebrale espansibile costante in caso di tumori. Tecnica chirurgica ECD- Impianto espansibile per corpectomia. Protesi del corpo vertebrale espansibile costante in caso di tumori. Sommario Introduzione Sinossi 2 Principi AO / ASIF 4 Indicazioni e controindicazioni

Dettagli

MatrixNEURO. Il sistema di placche craniali di prossima generazione.

MatrixNEURO. Il sistema di placche craniali di prossima generazione. MatrixNEURO. Il sistema di placche craniali di prossima generazione. Tecnica chirurgica CMF Matrix La pubblicazione non è prevista per la distribuzione negli USA. Strumenti ed impianti approvati dalla

Dettagli

PLACCHE DI BLOCCAGGIO VA PER CALCAGNO 2.7

PLACCHE DI BLOCCAGGIO VA PER CALCAGNO 2.7 PLACCHE DI BLOCCAGGIO VA PER CALCAGNO 2.7 Strumenti e impianti approvati dalla AO Foundation. Questa pubblicazione non è prevista per la distribuzione negli USA. TECNICA CHIRURGICA Controllo con amplificatore

Dettagli

FACET WEDGE Dispositivo per la fissazione delle faccette articolari

FACET WEDGE Dispositivo per la fissazione delle faccette articolari FACET WEDGE Dispositivo per la fissazione delle faccette articolari Questa pubblicazione non è prevista per la distribuzione negli USA. TECNICA CHIRURGICA Controllo con amplificatore di brillanza Avvertenza

Dettagli

Tecnica chirurgica. Sistema di ancoraggio osseo ortodontico (OBA). Impianti per il movimento ortodontico dei denti.

Tecnica chirurgica. Sistema di ancoraggio osseo ortodontico (OBA). Impianti per il movimento ortodontico dei denti. Tecnica chirurgica Sistema di ancoraggio osseo ortodontico (OBA). Impianti per il movimento ortodontico dei denti. Sommario Introduzione Sistema di ancoraggio osseo ortodontico (OBA) 2 Indicazioni e controindicazioni

Dettagli

LCP per metafisi per tibia distale mediale. Placca metafisaria premodellata all anatomia.

LCP per metafisi per tibia distale mediale. Placca metafisaria premodellata all anatomia. Indicazioni La LCP per metafisi per tibia distale mediale è una placca premodellata che consente un trattamento delle fratture iuxta-articolari che si estendono fino alla zona diafisaria della tibia distale.

Dettagli

Sistema VA-LCP 2.7/3.5 Trauma per caviglia. Il nostro sistema di placche per caviglia più completo.

Sistema VA-LCP 2.7/3.5 Trauma per caviglia. Il nostro sistema di placche per caviglia più completo. Sistema VA-LCP 2.7/3.5 Trauma per caviglia. Il nostro sistema di placche per caviglia più completo. Tecnica chirurgica La pubblicazione non è prevista per la distribuzione negli USA. Strumenti ed impianti

Dettagli

Tecnica chirurgica. Chiodo per osteotomia dell olecrano. Per fratture semplici e osteotomie dell olecrano.

Tecnica chirurgica. Chiodo per osteotomia dell olecrano. Per fratture semplici e osteotomie dell olecrano. Tecnica chirurgica Chiodo per osteotomia dell olecrano. Per fratture semplici e osteotomie dell olecrano. Sommario Introduzione Chiodo per osteotomia dell olecrano. 2 Principi AO 4 Indicazioni 5 Tecnica

Dettagli

Tecnica chirurgica. synex. La protesi del corpo vertebrale con meccanismo a cricchetto.

Tecnica chirurgica. synex. La protesi del corpo vertebrale con meccanismo a cricchetto. Tecnica chirurgica synex. La protesi del corpo vertebrale con meccanismo a cricchetto. Sommario Indicazioni e controindicazioni 2 Impianti 3 Tecnica chirurgica 4 Pulizia degli strumenti 10 Strumenti di

Dettagli

Istruzioni per l uso. Placca di bloccaggio e compressione LCP. Una combinazione senza compromessi.

Istruzioni per l uso. Placca di bloccaggio e compressione LCP. Una combinazione senza compromessi. Istruzioni per l uso Placca di bloccaggio e compressione LCP. Una combinazione senza compromessi. Sommario Istruzioni LCP: una combinazione senza compromessi 2 Principi AO di osteosintesi 4 Indicazioni

Dettagli

Tecnica chirurgica. Cappello di chiusura per TEN. Per la stabilizzazione assiale e la protezione contemporanea dei tessuti molli.

Tecnica chirurgica. Cappello di chiusura per TEN. Per la stabilizzazione assiale e la protezione contemporanea dei tessuti molli. Tecnica chirurgica Cappello di chiusura per TEN. Per la stabilizzazione assiale e la protezione contemporanea dei tessuti molli. Sommario Indicazioni e controindicazioni 3 Impianti 4 Strumenti 4 Piano

Dettagli

Viti CSLP Quick Lock. Vite con testa ad espansione e vite di bloccaggio premon - tata per l uso con le placche cervicali autobloccate (CSLP).

Viti CSLP Quick Lock. Vite con testa ad espansione e vite di bloccaggio premon - tata per l uso con le placche cervicali autobloccate (CSLP). Viti CSLP Quick Lock. Vite con testa ad espansione e vite di bloccaggio premon - tata per l uso con le placche cervicali autobloccate (CSLP). Tecnica chirurgica Questa pubblicazione non è destinata alla

Dettagli

Placca per omero prossimale. Per le fratture complesse e pluriframmentarie.

Placca per omero prossimale. Per le fratture complesse e pluriframmentarie. . Per le fratture complesse e pluriframmentarie. Caratteristiche e vantaggi Disegno anatomico della placca e basso profilo (2,2mm) 95 Non richiede un modellamento Minimizza l irritazione dei tessuti molli

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONI

MANUALE DI ISTRUZIONI MANUALE DI ISTRUZIONI MINI CESOIA PIEGATRICE Art. 0892 ! ATTENZIONE Leggere il presente manuale prima di qualsiasi operazione Prima di iniziare qualsiasi azione operativa è obbligatorio leggere il presente

Dettagli

SISTEMA SYNAPSE Un set di strumenti e impianti avanzati per la stabilizzazione posteriore della colonna cervicale e toracica superiore

SISTEMA SYNAPSE Un set di strumenti e impianti avanzati per la stabilizzazione posteriore della colonna cervicale e toracica superiore SISTEMA SYNAPSE Un set di strumenti e impianti avanzati per la stabilizzazione posteriore della colonna cervicale e toracica superiore Strumenti ed impianti approvati dalla AO Foundation. Questa pubblicazione

Dettagli

SISTEMA SYNAPSE Un set di strumenti e impianti avanzati per la stabilizzazione posteriore della colonna cervicale e toracica superiore

SISTEMA SYNAPSE Un set di strumenti e impianti avanzati per la stabilizzazione posteriore della colonna cervicale e toracica superiore SISTEMA SYNAPSE Un set di strumenti e impianti avanzati per la stabilizzazione posteriore della colonna cervicale e toracica superiore Strumenti ed impianti approvati dalla AO Foundation. Questa pubblicazione

Dettagli

MatrixMANDIBLE. Il sistema di placche mandibolari di prossima generazione.

MatrixMANDIBLE. Il sistema di placche mandibolari di prossima generazione. MatrixMANDIBLE. Il sistema di placche mandibolari di prossima generazione. Tecnica chirurgica CMF Matrix Questa pubblicazione non è prevista per la distribuzione negli USA. Strumenti ed impianti approvati

Dettagli

Pressix. Sommario prodotti H 5.0 Pressix 30 H 5.1 Pressix 41 H 5.2 Determinazione del taglio della barra filettata ed esempi d installazione H 5.

Pressix. Sommario prodotti H 5.0 Pressix 30 H 5.1 Pressix 41 H 5.2 Determinazione del taglio della barra filettata ed esempi d installazione H 5. Sommario prodotti H 5.0 Pressix 0 H 5. Pressix 4 H 5. Determinazione del taglio della barra filettata ed esempi d installazione H 5. H 5.i Sommario prodotti Profilato ad U - PUP Chiodo ad espansione PPN

Dettagli

nava NPP30 - Manuale Utente CALIBRAZIONE DELLA PRESSIONE Manuale Operativo

nava NPP30 - Manuale Utente CALIBRAZIONE DELLA PRESSIONE Manuale Operativo Manuale Operativo MO-NPP30-IT Rev.0 Ed.12 - Tutte le modifiche tecniche riservate senza preavviso. Manuale Operativo Pag. 1 Pompa manuale di calibrazione tipo NPP30 MANUALE OPERATIVO Contenuti: 1) Istruzioni

Dettagli

Sistema di fusione occipito-cervicale. Impianti e strumenti studiati per ottimizzare la fissazione occipitale.

Sistema di fusione occipito-cervicale. Impianti e strumenti studiati per ottimizzare la fissazione occipitale. Sistema di fusione occipito-cervicale. Impianti e strumenti studiati per ottimizzare la fissazione occipitale. Tecnica chirurgica La pubblicazione non è prevista per la distribuzione negli USA. Strumenti

Dettagli

Smontaggio pannello porta anteriore destra - LANCIA LYBRA

Smontaggio pannello porta anteriore destra - LANCIA LYBRA Smontaggio pannello porta anteriore destra - LANCIA LYBRA La presente guida si riferisce ad una lancia Lybra 1.8 SW (costruzione ottobre 1999). Il primo passo consiste nel togliere tutte le viti di bloccaggio,

Dettagli

Istruzione di montaggio per kit di taratura idraulica Per forcelle a cartuccia

Istruzione di montaggio per kit di taratura idraulica Per forcelle a cartuccia Istruzione di montaggio per kit di taratura idraulica Per forcelle a cartuccia La forcella è un componente molto importante della moto e ha una grande influenza sulla stabilità del veicolo. Leggere attentamente

Dettagli

AXON Sistema d impianto con caricamento dall alto per la stabilizzazione posteriore della colonna cervicale e toracica superiore

AXON Sistema d impianto con caricamento dall alto per la stabilizzazione posteriore della colonna cervicale e toracica superiore AXON Sistema d impianto con caricamento dall alto per la stabilizzazione posteriore della colonna cervicale e toracica superiore Strumenti e impianti approvati dalla AO Foundation. Questa pubblicazione

Dettagli

VarioSole SE. Manuale di installazione

VarioSole SE. Manuale di installazione Manuale di installazione VarioSole SE Integrazione parziale Moduli con telaio Disposizione verticale Disposizione orizzontale Carico di neve zona I-IV Copertura in cemento Tegole Tegole piane Tegole in

Dettagli

Chiusura a Punti Multipli F2 Southco. Attuatore

Chiusura a Punti Multipli F2 Southco. Attuatore Chiusura a Punti Multipli F2 Southco Ottimizzata per garantire robustezza, sicurezza ed ergonomia Gamma ampliata di opzioni con serratura Conformità allo standard Telcordia per armadi per interni Disponibili

Dettagli

Bullone per artrodesi del piede centrale da 6.5 mm. Fissazione endomidollare della colonna mediale del piede.

Bullone per artrodesi del piede centrale da 6.5 mm. Fissazione endomidollare della colonna mediale del piede. Bullone per artrodesi del piede centrale da 6.5 mm. Fissazione endomidollare della colonna mediale del piede. Tecnica chirurgica La pubblicazione non è prevista per la distribuzione negli USA. Sommario

Dettagli

Installazione del sistema di cavi per distribuzione dati

Installazione del sistema di cavi per distribuzione dati Installazione del sistema di cavi per distribuzione dati Panoramica Il sistema di cavi per distribuzione dati rappresenta un sistema di collegamento da rack a rack ad alta densità per apparecchiature per

Dettagli

SCHEDA TECNICA SISTEMA DI STABILIZZAZIONE VERTEBRALE BR1

SCHEDA TECNICA SISTEMA DI STABILIZZAZIONE VERTEBRALE BR1 SCHEDA TECNICA SISTEMA DI STABILIZZAZIONE VERTEBRALE BR1 IMPIANTI: STERILI STRUMENTARIO: NON STERILE NOME DEL DISPOSITIVO MEDICO: BR1 (SISTEMA DI STABILIZZAZIONE VERTEBRALE) UTILIZZO PREVISTO: procedure

Dettagli

CUCITURA A PUNTI ZIGZAG

CUCITURA A PUNTI ZIGZAG CUCITURA A PUNTI ZIGZAG Portare la rotella di selezione del punto su B. Funzione della rotella larghezza punto La larghezza massima del punto zigzag per la cucitura a punti zigzag è 5, tuttavia, è possibile

Dettagli

S1024-2POS / S10230-2POS S2024-2POS / S20230-2POS

S1024-2POS / S10230-2POS S2024-2POS / S20230-2POS APPLICAZIONI S1024-2POS / S10230-2POS S2024-2POS / S20230-2POS ATTUATORI PER SERRANDA 10/20 Nm (88/177 lb-in) PER CONTROLLO A 2 POSIZIONI Questi attuatori, direttamente accoppiati alle serrande, forniscono

Dettagli

Cilindri Idraulici. Cilindri idraulici avvitabili a doppio effetto. 23.1 Possibilità di variazioni di ordine tecnico DE-STA-CO

Cilindri Idraulici. Cilindri idraulici avvitabili a doppio effetto. 23.1 Possibilità di variazioni di ordine tecnico DE-STA-CO Cilindri Idraulici Cilindri idraulici avvitabili a doppio effetto Pressione di esercizio max. 350 bar I cilindri idraulici avvitabili sono fondamentali nell industria automobilistica e nelle attrezzature.

Dettagli

Informazioni per i pazienti per Prodisc -C, protesi di disco intervertebrale per la colonna cervicale.

Informazioni per i pazienti per Prodisc -C, protesi di disco intervertebrale per la colonna cervicale. Informazioni per i pazienti per Prodisc -C, protesi di disco intervertebrale per la colonna cervicale. Funzioni della colonna vertebrale Stabilità La colonna vertebrale umana costituisce l asse mobile

Dettagli

Tecnica chirurgica. StenoFix. Distrazione interspinosa dopo decompressione chirurgica.

Tecnica chirurgica. StenoFix. Distrazione interspinosa dopo decompressione chirurgica. Tecnica chirurgica StenoFix. Distrazione interspinosa dopo decompressione chirurgica. Sommario Introduzione StenoFix 2 Indicazioni e controindicazioni 4 Tecnica chirurgica Piano preoperatorio 5 Posizionamento

Dettagli

Ancor Pro. Sistema Di Ancoraggio Ortodontico Temporaneo GUIDA TECNICA

Ancor Pro. Sistema Di Ancoraggio Ortodontico Temporaneo GUIDA TECNICA Ancor Pro Sistema Di Ancoraggio Ortodontico Temporaneo GUIDA TECNICA Il sistema di ancoraggio ortodontico Ancor Pro della Ortho Organizers vi consente di avere un maggior controllo sui risultati del trattamento

Dettagli

Appendice B Guida all'installazione del rack

Appendice B Guida all'installazione del rack Appendice B Guida all'installazione del rack Questa appendice descrive come installare il sistema nel kit opzionale per il montaggio su rack. 103 Installazione del sistema su rack Oltre alla configurazione

Dettagli

SISTEMA DI FUSIONE OCCIPITO-CERVICALE Impianti e strumenti studiati per ottimizzare la fissazione occipitale

SISTEMA DI FUSIONE OCCIPITO-CERVICALE Impianti e strumenti studiati per ottimizzare la fissazione occipitale SISTEMA DI FUSIONE OCCIPITO-CERVICALE Impianti e strumenti studiati per ottimizzare la fissazione occipitale Strumenti e impianti approvati dalla AO Foundation. Questa pubblicazione non è destinata alla

Dettagli

SYNMESH TECNICA CHIRURGICA. Sistema di sostituzione del corpo vertebrale indicato per i tratti cervicale, toracico e lombare della colonna.

SYNMESH TECNICA CHIRURGICA. Sistema di sostituzione del corpo vertebrale indicato per i tratti cervicale, toracico e lombare della colonna. SYNMESH Sistema di sostituzione del corpo vertebrale indicato per i tratti cervicale, toracico e lombare della colonna. Strumenti e impianti approvati dalla AO Foundation. Questa pubblicazione non è destinata

Dettagli

Nieuw! Nuovo! Neu! Söll. Studiato per adattarsi alla maggior parte dei tetti di edifici industriali e commerciali.

Nieuw! Nuovo! Neu! Söll. Studiato per adattarsi alla maggior parte dei tetti di edifici industriali e commerciali. DISTRIBUTORE AUTORIZZATO Nieuw! Nuovo! Neu! Neu! Söll Sistema anticaduta linea vita orizzontale Studiato per adattarsi alla maggior parte dei tetti di edifici industriali e commerciali. Söll Sistema anticaduta

Dettagli

SunTop III. Istruzioni per un montaggio professionale

SunTop III. Istruzioni per un montaggio professionale Montaggio sul tetto Moduli con telaio Di taglio Trasversale Zona di carico neve Tegola fiamminga Tegola piatta Ardesia Scandole bituminose Eternit ondulato Garanzia sul materiale SunTop III Istruzioni

Dettagli

ACIS IMPIANTO INTERSOMATICO CERVICALE ANTERIORE.

ACIS IMPIANTO INTERSOMATICO CERVICALE ANTERIORE. ACIS IMPIANTO INTERSOMATICO CERVICALE ANTERIORE. Sistema avanzato di impianti e strumenti per la fusione intersomatica. Strumenti ed impianti approvati dalla AO Foundation. Questa pubblicazione non è prevista

Dettagli

Capitolo 3. Iniziamo col far vedere cosa si è ottenuto, per far comprendere le successive descrizioni, avendo in mente ciò che si vuole realizzare.

Capitolo 3. Iniziamo col far vedere cosa si è ottenuto, per far comprendere le successive descrizioni, avendo in mente ciò che si vuole realizzare. Realizzazione meccanica Iniziamo col far vedere cosa si è ottenuto, per far comprendere le successive descrizioni, avendo in mente ciò che si vuole realizzare. - 37 - 3.1 Reperibilità dei pezzi La prima

Dettagli

Murali Condensing. Sommario. Introduzione 2 Configurazioni di scarico 3 Installazione 10 Gamma condotti fumi 12

Murali Condensing. Sommario. Introduzione 2 Configurazioni di scarico 3 Installazione 10 Gamma condotti fumi 12 Murali Condensing Sommario Introduzione 2 Configurazioni di scarico 3 Installazione 10 Gamma condotti fumi 12 1 Sistemi di scarico in PP Introduzione Sistema per intubamento in PP per caldaie a condensazione

Dettagli

L-VARLOCK. Gabbia posteriore lombare con lordosi regolabile. T ecnica O peratoria

L-VARLOCK. Gabbia posteriore lombare con lordosi regolabile. T ecnica O peratoria L-VARLOCK Gabbia posteriore lombare con lordosi regolabile T ecnica O peratoria Introduzione Ideate e fabbricate dalla società KISCO International, le gabbie L-VARLOCK sono in titanio TA6V4 Eli (norma

Dettagli

Manuale di servizio. Sunwing C+

Manuale di servizio. Sunwing C+ Manuale di servizio GLATZ AG, Neuhofstrasse 12, 8500 FRAUENFELD / SWITZERLAND Tel. +41 52 723 64 64, Fax +41 52 723 64 99 email: info@glatz.ch Modifiche tecniche riservate. Glatz AG 2007 1 INDICE 1. Frenaggio

Dettagli

T-PLIF. Strumenti mininvasivi ed ausiliari.

T-PLIF. Strumenti mininvasivi ed ausiliari. T-PLIF. Strumenti mininvasivi ed ausiliari. Panoramica T-PLIF I set di strumenti mininvasivi e ausiliari T-PLIF favoriscono il posizionamento degli impianti T-PLIF usati nella procedura di fusione intersomatica

Dettagli

UTENSILI PER SERRAGGIO

UTENSILI PER SERRAGGIO UTENSILI PER SERRAGGIO Morsetti ahco Fatti per serrare Per realizzare armadi, mobili, arredamenti, lavorare il metallo, serrare telai o parti rotonde, la scelta dell utensile giusto per il lavoro da svolgere,

Dettagli

Vite a compressione 3.2 Bioassorbibile. Informazioni sul prodotto

Vite a compressione 3.2 Bioassorbibile. Informazioni sul prodotto Vite a compressione 3.2 Bioassorbibile Informazioni sul prodotto Attenzione Questa descrizione del prodotto non consente di utilizzare immediatamente gli strumenti e gli impianti. Prima di impiegare gli

Dettagli

Il gradino tra l impianto e il trasportatore consente un miglior riconoscimento della posizione della spalla dell impianto.

Il gradino tra l impianto e il trasportatore consente un miglior riconoscimento della posizione della spalla dell impianto. DENTSPLY ITALIA S.r.l. Via Curtatone, 3-00185 Roma Numero verde 800-310333 - Fax: 06 72640322 Corporate: Dentsply International - World Headquarters Susquehanna Commerce Center - 221, W. Philadelphia Street

Dettagli

Press Brake Productivity Guida rapida

Press Brake Productivity Guida rapida Come iniziare Press Brake Productivity Guida rapida Grazie per aver acquistato un prodotto di qualità realizzato da Wila Per più di 80 anni, Wila ha fornito supporti per utensili, utensili e accessori

Dettagli

Gruppo Freno a Disco MILLENNIUM

Gruppo Freno a Disco MILLENNIUM Gruppo Freno a Disco MILLENNIUM Manutenzione Sistema 11 17-19 idraulico Bassano Grimeca S.p.A. Via Remigia, 42 40068 S. Lazzaro di Savena (Bologna) Italy tel. +39-0516255195 fax. +39-0516256321 www.grimeca.it

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONI

MANUALE DI ISTRUZIONI Passeggino 2 in 1 Royal Voyager MANUALE DI ISTRUZIONI Importante: Conservare queste istruzioni per future consultazioni ATTENZIONE: Non trasportare più bambini, borse, beni od accessori sul passeggino

Dettagli

MAL DI SCHIENA l attività sportiva previene il mal di schiena?

MAL DI SCHIENA l attività sportiva previene il mal di schiena? MAL DI SCHIENA l attività sportiva previene il mal di schiena? Stretching Beneficio attività sportive: Rinforzo muscolare 1. RINFORZO MUSCOLARE (STABILITA ) 2. ALLUNGAMENTO E STRETCHING (FORZA E DISTRIBUZIONE

Dettagli

SCHEDA 17A: ADEGUAMENTO DEI TRATTORI A RUOTE A CARREGGIATA STANDARD MODELLO FIAT 415R E SIMILI (FIAT 215, FIAT 315, etc.)

SCHEDA 17A: ADEGUAMENTO DEI TRATTORI A RUOTE A CARREGGIATA STANDARD MODELLO FIAT 415R E SIMILI (FIAT 215, FIAT 315, etc.) SCHEDA 17A: ADEGUAMENTO DEI TRATTORI A RUOTE A CARREGGIATA STANDARD MODELLO FIAT 415R E SIMILI (FIAT 215, FIAT 315, etc.) Il presente documento è stato realizzato nell ambito dell attività di ricerca prevista:

Dettagli

Istruzioni per l installazione

Istruzioni per l installazione Istruzioni per l installazione Tastiera per serratura a tempo Note per il montaggio Consultare sempre le istruzioni di installazione e funzionamento della serratura e della tastiera prima di iniziare l

Dettagli

PROTOCOLLO CHIRURGICO PER ESPANSORI

PROTOCOLLO CHIRURGICO PER ESPANSORI E S P A N S O R I E O S T E O T O M I ESPANSORI BTLocK 4 mm Gli espansori sono dei dispositivi utili all implantologo per creare siti osteotomici di difficile realizzazione con le procedure chirurgiche

Dettagli

GAT4960. Regolazione/bloccaggio albero a camme doppie motore a benzina e motore diesel Kit di strumenti. Applicazioni: 1/6 4960.01

GAT4960. Regolazione/bloccaggio albero a camme doppie motore a benzina e motore diesel Kit di strumenti. Applicazioni: 1/6 4960.01 GAT4960 Regolazione/bloccaggio albero a camme doppie motore a benzina e motore diesel Kit di strumenti GAT4960 Applicazioni: RENAULT 1.4, 1.6, 1.8, 2.0 16v. Motori a benzina a camme doppie e diesel 1.5dCi

Dettagli

KDIX 8810. Istruzioni di montaggio

KDIX 8810. Istruzioni di montaggio KDIX 8810 Istruzioni di montaggio Sicurezza della lavastoviglie 4 Requisiti di installazione 5 Istruzioni di installazione 7 Sicurezza della lavastoviglie La vostra sicurezza e quella degli altri sono

Dettagli

MODELLI. Estrattori Meccanici

MODELLI. Estrattori Meccanici Estrattori Meccanici Utensili per la Manutenzione dagli Esperti della Gestione dell Attrito Con oltre un secolo di esperienza nella tecnologia della gestione dell attrito, sa quanto critiche siano le corrette

Dettagli

Tecnica chirurgica. Placche uncinate 3.5. Riduzione e fissazione di piccoli frammenti ossei.

Tecnica chirurgica. Placche uncinate 3.5. Riduzione e fissazione di piccoli frammenti ossei. Tecnica chirurgica Placche uncinate 3.5. Riduzione e fissazione di piccoli frammenti ossei. Sommario Introduzione Placche uncinate 3.5 / Indicazioni 2 Principi AO 3 Tecnica chirurgica Problema clinico

Dettagli

BARI 14-16 DICEMBRE 2006 IL COLLARE CERVICALE

BARI 14-16 DICEMBRE 2006 IL COLLARE CERVICALE BARI 14-16 DICEMBRE 2006 IL COLLARE CERVICALE Dott. Michele Perrini U.O. DI RIANIMAZIONE AUSL BAT/1 BARLETTA 1 COLLARE CERVICALE presidio principe nell immobilizzazione atraumatica del rachide cervicale

Dettagli

codiagnostix 9 Informazioni di assistenza per scansioni (CB)TC

codiagnostix 9 Informazioni di assistenza per scansioni (CB)TC codiagnostix 9 Informazioni di assistenza per scansioni (CB)TC DEUTSCH INDICE 4 1.1 Scansioni TC 4 1.1.1 Preparazione 4 1.1.2 Posizionamento del paziente 5 1.1.3 Processo di scansione 6 1.1.4 Archiviazione

Dettagli

STRATOS TM STRASBOURG SISTEMA DI OSTEOSINTESI TORACICA

STRATOS TM STRASBOURG SISTEMA DI OSTEOSINTESI TORACICA STRATOS TM STRASBOURG SISTEMA DI OSTEOSINTESI TORACICA STRATOS STRASBOURG Sistema di osteosintesi toracica* *Sviluppato in collaborazione con: Departimento di Chirurgia Toracica, Ospedale Universitario

Dettagli

Parte 2: Istruzioni per il montaggio cl. 558

Parte 2: Istruzioni per il montaggio cl. 558 Indice Pagina: Parte 2: Istruzioni per il montaggio cl. 558 1. Parti componenti della fornitura.................... 3 2. Montaggio................................. 4 2.1 Trasporto..................................

Dettagli

ATTENZIONE. Le istruzioni contenute nella presente descrizione sono per alcuni particolari indicative.

ATTENZIONE. Le istruzioni contenute nella presente descrizione sono per alcuni particolari indicative. Pagina 1 di 13 ATTENZIONE Le istruzioni contenute nella presente descrizione sono per alcuni particolari indicative. Tali indicazioni sono da ritenersi esaustive per le finalità che si propone il seguente

Dettagli

Un nuovo grado di perfezione

Un nuovo grado di perfezione 0 30 30 Un nuovo grado di perfezione Straumann SFI-Anchor 1 Compensazione dell angolazione e facilità d uso Le soluzioni di attacco esistenti consentono di restaurare impianti non paralleli con divergenza

Dettagli

Installazione Tooway. Guida veloce all installazione del servizio Tooway

Installazione Tooway. Guida veloce all installazione del servizio Tooway 1 Installazione Tooway Guida veloce all installazione del servizio Tooway 2 INDICE 1. Materiale richiesto 2. Identificazione dati per puntamento 3. Assemblaggio Kit 4. Preparazione al puntamento 5. Puntamento

Dettagli

SCHEDA 21A: ADEGUAMENTO DEI TRATTORI A RUOTE A CARREGGIATA STANDARD MODELLO FIAT 500 E SIMILI (FIAT 550, FIAT 600, etc.)

SCHEDA 21A: ADEGUAMENTO DEI TRATTORI A RUOTE A CARREGGIATA STANDARD MODELLO FIAT 500 E SIMILI (FIAT 550, FIAT 600, etc.) SCHEDA 21A: ADEGUAMENTO DEI TRATTORI A RUOTE A CARREGGIATA STANDARD MODELLO FIAT 500 E SIMILI (FIAT 550, FIAT 600, etc.) Il presente documento è stato realizzato nell ambito dell attività di ricerca prevista:

Dettagli

L LSS-1, trasduttore StructureScan e la sua staffa di montaggio

L LSS-1, trasduttore StructureScan e la sua staffa di montaggio DRAFT III Installazione dello StructureScan Hardware La vostra scatola StructureScan viene fornita con un Cavo di alimentazione, il trasduttore StructureScan ed una staffa di montaggio. Al trasduttore

Dettagli

Cilindro mecadraulico 12 TON

Cilindro mecadraulico 12 TON Govoni srl Via degli Orsi 97 40014 Crevalcore (BO) Tel.: 0039 051 612 03 28 www.govoni.it NEWS 09.13 Cilindro mecadraulico Cilindro mecadraulico 12 TON Ideale per lo smontaggio di iniettori. Le dimensioni

Dettagli

Guida all uso delle piastre per convergenza per kart.

Guida all uso delle piastre per convergenza per kart. Guida all uso delle piastre per convergenza per kart. L uso delle piastre per la regolazione e misurazione della convergenza e del camber del kart è molto semplice ed intuitivo, tuttavia è necessario essere

Dettagli

PROTESICA BT-4. Linea protesica per riabilitazioni totali. www.bioteconline.com

PROTESICA BT-4. Linea protesica per riabilitazioni totali. www.bioteconline.com PROTESICA BT-4 Linea protesica per riabilitazioni totali www.bioteconline.com InTRODUZIONE I protocolli chirurgici di inserimento degli impianti sono diventati sempre più predicibili, e di conseguenza

Dettagli

ESTRATTO ATTUATORE CON VITE SENZA FINE PER TRAIETTORIE NON LINEARI E ALZACRISTALLI REALIZZATO CON IL MEDESIMO

ESTRATTO ATTUATORE CON VITE SENZA FINE PER TRAIETTORIE NON LINEARI E ALZACRISTALLI REALIZZATO CON IL MEDESIMO ESTRATTO ATTUATORE CON VITE SENZA FINE PER TRAIETTORIE NON LINEARI E ALZACRISTALLI REALIZZATO CON IL MEDESIMO vittorio.scialla@strumentiperleaziende.com Attuatore per traiettorie non lineari dotato di

Dettagli

EN 14399 IL CONFRONTO TECNICO FRA LE VARIE TIPOLOGIE

EN 14399 IL CONFRONTO TECNICO FRA LE VARIE TIPOLOGIE EN 14399 IL CONFRONTO TECNICO FRA LE VARIE TIPOLOGIE Bulloneria strutturale secondo EN 14399 EN 14399-1 10 UNI EN 14399-1:2005 UNI EN 14399-2:2005 UNI EN 14399-3:2005 UNI EN 14399-4:2005 UNI EN 14399-5:2005

Dettagli

MITA - DISPOSITIVO ANTISLITTAMENTO PER PNEUMATICI

MITA - DISPOSITIVO ANTISLITTAMENTO PER PNEUMATICI MITA - DISPOSITIVO ANTISLITTAMENTO PER PNEUMATICI A T T E N Z I O N E!! DISPOSITIVO ANTISLITTAMENTO SOLO PER PNEUMATICI CON SCANALATURA CIRCOLARE REGOLARE SUL BATTISTRADA DI LARGHEZZA MINIMA 6mm E PROFONDITÀ

Dettagli

2. SPECIFICHE PRINCIPALI

2. SPECIFICHE PRINCIPALI ! ATTENZIONE Leggere il presente manuale prima di qualsiasi operazione Prima di iniziare qualsiasi azione operativa è obbligatorio leggere il presente manuale di istruzioni. La garanzia del buon funzionamento

Dettagli

MONTAGGIO 1 - POWER UNIT EPS V2 (SOLUZIONE 1) Attrezzi e accessori:

MONTAGGIO 1 - POWER UNIT EPS V2 (SOLUZIONE 1) Attrezzi e accessori: MONTAGGIO 1 - POWER UNIT EPS V2 (SOLUZIONE 1) 1.1 - POSIZIONAMENTO ALL INTERNO DEL TUBO VERTICALE (CON MAGGIOR INGOMBRO VERSO L ALTO) Consigliato nei telai di taglia normale o grande. E la soluzione più

Dettagli

Parte 2: Istruzioni per il montaggio. Classe 579

Parte 2: Istruzioni per il montaggio. Classe 579 Indice Pagina: Parte : Istruzioni per il montaggio. Classe 79. Parti componenti della fornitura........................................ Informazioni generali e sicurezze per il trasporto.............................

Dettagli

Capitolo 3. L applicazione Java Diagrammi ER. 3.1 La finestra iniziale, il menu e la barra pulsanti

Capitolo 3. L applicazione Java Diagrammi ER. 3.1 La finestra iniziale, il menu e la barra pulsanti Capitolo 3 L applicazione Java Diagrammi ER Dopo le fasi di analisi, progettazione ed implementazione il software è stato compilato ed ora è pronto all uso; in questo capitolo mostreremo passo passo tutta

Dettagli

106.898. O r a r i o m e c c a n i c o a z i o n a t o da motoriduttore. Elenco componenti

106.898. O r a r i o m e c c a n i c o a z i o n a t o da motoriduttore. Elenco componenti 106.898 O r a r i o m e c c a n i c o a z i o n a t o da motoriduttore Cenno: Lavorando con i kit della OPITEC, una volta ultimati, non si tratta in primo luogo di oggetti con caratteristiche ludiche oppure

Dettagli

Tecnica chirurgica. SynMesh. Sistema di sostituzione dei corpi vertebrali per la colonna cervicale, toracica e lombare.

Tecnica chirurgica. SynMesh. Sistema di sostituzione dei corpi vertebrali per la colonna cervicale, toracica e lombare. Tecnica chirurgica SynMesh. Sistema di sostituzione dei corpi vertebrali per la colonna cervicale, toracica e lombare. Sommario Indicazioni 3 Impianti tondi 4 Impianti oblunghi 6 Tappi a vite 8 Tecnica

Dettagli

Descrizione. Caratteristiche tecniche

Descrizione. Caratteristiche tecniche brevettato Descrizione La CMO è un dispositivo atto a garantire la protezione di persone/cose da urti provocati da organi meccanici in movimento quali cancelli o porte a chiusura automatica. L ostacolo

Dettagli

l Acciaio cementato e temperato, brunito e rettificato Codice Esecuzione g 23310.0025 Con bullone di serraggio grand. 25 x 35 234

l Acciaio cementato e temperato, brunito e rettificato Codice Esecuzione g 23310.0025 Con bullone di serraggio grand. 25 x 35 234 3 EH 23310. Bloccaggi rapidi verticali a spinta grandezza 25 l Acciaio cementato e temperato, brunito e rettificato Codice Esecuzione g 23310.0025 Con bullone di serraggio grand. 25 x 35 234 www.halder.com

Dettagli

Tecnica chirurgica. TSLP Thoracolumbar Spine Locking Plate. Placca di bloccaggio per la colonna toracolombare anteriore.

Tecnica chirurgica. TSLP Thoracolumbar Spine Locking Plate. Placca di bloccaggio per la colonna toracolombare anteriore. Tecnica chirurgica TSLP Thoracolumbar Spine Locking Plate. Placca di bloccaggio per la colonna toracolombare anteriore. Sommario TSLP Thoracolumbar Spine Locking Plate 2 Principi AO 4 Indicazioni e controindicazioni

Dettagli

AURORA LUCA MARTINA GIANLUCA

AURORA LUCA MARTINA GIANLUCA ALESSIO Team Firestorm MICHELE AURORA LUCA MARTINA GIANLUCA Quest anno il nome del robot è Rhynobot a causa del prolungamento frontale che ricorda il corno di un rinoceronte. Capitolo 1: Missioni scelte

Dettagli

Box universale UG1. Box universale UG2. gie - tec. Profili per contenitori 2.7

Box universale UG1. Box universale UG2. gie - tec. Profili per contenitori 2.7 Box universale UG1 Montaggio: Inserire i pannelli laterali nelle gole Kit per contenitore universale UG1 consiste di 4 pezzi del profilo per contenitori 1 con pannelli laterali, pannello frontale e posteriore

Dettagli

Posizione inversa rispetto al senso di marcia. Manuale dell utente. Gruppo Peso Età. 0+ 0-13 kg 0-12 m

Posizione inversa rispetto al senso di marcia. Manuale dell utente. Gruppo Peso Età. 0+ 0-13 kg 0-12 m Posizione inversa rispetto al senso di marcia Manuale dell utente ECE R44 04 Gruppo Peso Età 0+ 0-13 kg 0-12 m 1 Grazie per aver scelto izi Sleep ISOfix di BeSafe BeSafe ha sviluppato questo seggiolino

Dettagli

Guide di montaggio. Codice Figura Articolo Osservazioni Box

Guide di montaggio. Codice Figura Articolo Osservazioni Box Guide di montaggio Codice Figura Articolo Osservazioni Box 9664-W Guida di montaggio 40 x 40 Lunghezza: 6. m Interasse max:.6 m* Collegamento sotto: DIN 933 Guida di Lunghezza: 6, m Interasse montaggio

Dettagli

CURVATUBI UNIVERSALE SIMPLEX 4 Art. Sicutool 784G

CURVATUBI UNIVERSALE SIMPLEX 4 Art. Sicutool 784G ISTRUZIONI D USO 1/6 Istruzioni pubblicate sul sito www.sicutool.it CURVATUBI UNIVERSALE SIMPLEX 4 Art. Sicutool 784G CARATTERISTICHE TECNICHE: Apparecchio manuale per curvare a freddo ed a caldo tubi

Dettagli

Istruzioni originali Accessorio Orion per un allineamento semplificato Orion Laser

Istruzioni originali Accessorio Orion per un allineamento semplificato Orion Laser Istruzioni originali Accessorio Orion per un allineamento semplificato Orion Laser Nonostante sia stato impiegato ogni sforzo possibile per assicurare l'accuratezza delle informazioni contenute nel presente

Dettagli

ALLEGATO II Dispositivi di attacco

ALLEGATO II Dispositivi di attacco ALLEGATO II Dispositivi di attacco. : il testo compreso fra i precedenti simboli si riferisce all aggiornamento di Maggio 2011 Nel presente allegato sono riportate le possibili conformazioni dei dispositivi

Dettagli

Sistema WS Istruzione di montaggio. Profilo portante dei moduli. SolTub. Supporto. Ulteriori documenti necessari

Sistema WS Istruzione di montaggio. Profilo portante dei moduli. SolTub. Supporto. Ulteriori documenti necessari Sistema WS Istruzione di montaggio Morsetto per moduli Windsafe Profilo portante dei moduli SolTub Supporto Utensili necessari Ulteriori documenti necessari Coppie di serraggio Avvitatore a batteria con

Dettagli

BI052 BI104 BI154 BI204 BI254 Barriere a raggi infrarossi per porte e finestre (0,5 1 1,5 2 2,5 m)

BI052 BI104 BI154 BI204 BI254 Barriere a raggi infrarossi per porte e finestre (0,5 1 1,5 2 2,5 m) BPT Spa PREVENZIONE FURTO INCENDIO GAS Centro direzionale e Sede legale Via Cornia, 1/b 33079 Sesto al Reghena (PN) - Italia http://www.bpt.it mailto:info@bpt.it BI052 BI104 BI154 BI204 BI254 Barriere

Dettagli

VITE USS DI TESTA SFERICA Vite peduncolare poliassiale con apertura laterale

VITE USS DI TESTA SFERICA Vite peduncolare poliassiale con apertura laterale VITE USS DI TESTA SFERICA Vite peduncolare poliassiale con apertura laterale Strumenti e impianti approvati dalla AO Foundation. Questa pubblicazione non è destinata alla distribuzione negli USA. TECNICA

Dettagli

Sostituzione di listelli del parquet con giunzione senza colla

Sostituzione di listelli del parquet con giunzione senza colla N 527 Sostituzione di listelli del parquet con giunzione senza colla A Descrizione In questo esempio viene illustrata la sostituzione dei listelli del parquet in un pavimento di parquet posato. In un pavimento

Dettagli

LAYLA MANUALE D ISTRUZIONI. MASSIMO PESO UTILIZZATORE: 110 kg

LAYLA MANUALE D ISTRUZIONI. MASSIMO PESO UTILIZZATORE: 110 kg LAYLA MANUALE D ISTRUZIONI MASSIMO PESO UTILIZZATORE: 110 kg IMPORTANTE! Leggere tutte le istruzioni prima di procedure con il montaggio dell attrezzo. Conservare il manuale. IMPORTANTI ISTRUZIONI DI SICUREZZA

Dettagli

Utilizzo del foglio di lavoro con gli strumenti di disegno di Excel

Utilizzo del foglio di lavoro con gli strumenti di disegno di Excel Utilizzo del foglio di lavoro con gli strumenti di disegno di Excel Geometra Luigi Amato Guida Avanzata per immagini Excel 2000 1 Presentazione della barra degli strumenti di disegno La barra degli strumenti

Dettagli

Istruzioni per l uso Unità a schede di memoria

Istruzioni per l uso Unità a schede di memoria Istruzioni per l uso Unità a schede di memoria Modello n. AJ- E AJ-PCD10 Collegare l'unità a schede di memoria al personal computer prima di installare il software P2 nel computer dal CD di installazione.

Dettagli