ANNO ACCADEMICO 2013/2014 PROGRAMMI CORSI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ANNO ACCADEMICO 2013/2014 PROGRAMMI CORSI"

Transcript

1 UNIVERSITÁ POPOLARE MESTRE ANNO ACCADEMICO 2013/2014 PROGRAMMI CORSI Le iscrizioni ai corsi proposti per l A.A. 2013/2014 inizieranno dal 9 settembre presso la sede di Corso del Popolo 61. N.B. Per motivi organizzativi i docenti, gli orari e la sede dei corsi possono subire variazioni. Al costo del corso devono essere aggiunti 30,00 di quota associativa. SI CONSIGLIA L ACQUISTO DEI LIBRI DI TESTO SOLO DOPO IL PRIMO INCONTRO CON L INSEGNANTE. Università Popolare Mestre Corso del Popolo MESTRE-VE tel fax

2 INDICE INGLESE... 4 CERTIFICAZIONE TRINITY... 4 INGLESE I... 5 INGLESE II... 6 INGLESE III... 7 INGLESE IV... 8 INGLESE V... 9 INGLESE VI INGLESE AVANZATO INGLESE CONVERSAZIONE INGLESE CONVERSAZIONE TEATRO IN INGLESE FRANCESE FRANCESE I FRANCESE III FRANCESE CONVERSAZIONE SPAGNOLO SPAGNOLO I SPAGNOLO II SPAGNOLO III TEDESCO TEDESCO I TEDESCO II TEDESCO IV GRECO GRECO I GRECO CONVERSAZIONE GRECO III RUSSO RUSSO I RUSSO II RUSSO AVANZATO LABORATORI ARTISTICI PITTURA DISEGNO ACQUERELLO CREAZIONI DI BIJOTTERIA FOTOGRAFIA base FOTOGIORNALISMO LABORATORIO TEATRALE ARTE: STORIA DELL ARTE E STORIA DELLA MUSICA STORIA DELL ARTE STORIA DELLA MUSICA CON GUIDA ALL ASCOLTO FILOSOFIA FILOSOFIA: Nietzsche e il Novecento COUNSELING FILOSOFICO: PALESTRA FILOSOFICA IL PROBLEMA DEL MALE NELLA STORIA DELLA FILOSOFIA... 34

3 LETTERATURA LABORATORIO LETTERARIO IL ROMANZO SPECCHIO DEL NOVECENTO LETTERATURA: LUOGHI DELL ANIMA E DELLA MEMORIA STORIA STORIA CONTEMPORANEA STORIA DI VENEZIA: LA TERRAFERMA E VENEZIA PSICOLOGIA ORIENTAMENTO E PSICOLOGIA DEL LAVORO LA VIA DELL AUTOSTIMA L ARTE DEL COMUNICARE PSICOLOGIA GENERALE E PSICOPATOLOGIA PRENDERSI CURA DI SÉ CON IL TRAINING AUTOGENO ASTRONOMIA ASTRONOMIA: Viaggio nell Universo INFORMATICA INFORMATICA DI BASE INFORMATICA DI BASE INFORMATICA AVANZATO COSTRUZIONE SITI WEB... 48

4 INGLESE CERTIFICAZIONE TRINITY Da quest anno con l Università Popolare Mestre, iscrivendoti ai corsi di inglese, puoi accedere alla Certificazione Trinity. Che cosa è la Certificazione Trinity? E un attestazione, rilasciata dal Centro Internazionale Trinity College London U.K., con sedi in tutto il mondo, che certifica il raggiungimento di un determinato livello di conoscenza della lingua inglese secondo il quadro comune europeo di certificazione (A1. B1. C2) ottenuto dopo aver superato l esame corrispondente al livello prescelto in presenza di esaminatori del Centro Trinity. A chi ha superato l esame, l Ente certificatore rilascia un attestato riconosciuto a livello internazionale. A che cosa serve? La certificazione può essere utilizzata a livello professionale, per facilitare l accesso all Università oppure per verificare il proprio livello di conoscenza dell inglese e programmarne l approfondimento e perfezionamento. Come si ottiene? Iscrivendosi ai corsi di inglese dell Università Popolare Mestre, ti viene data la possibilità di prepararti all esame relativo al livello prescelto. Entro dicembre sarà necessario fare una preiscrizione all esame e confermare entro il mese di febbraio successivo. Il docente del corso ti indicherà il livello più idoneo alla tua preparazione. Alla fine del corso cui sei iscritto, sono previsti dei brevi corsi di preparazione all esame della durata di 8 ore, la cui attivazione è subordinata a un numero minimo di iscritti (8 persone). La Segreteria raccoglierà le iscrizioni e le quote da pagare a parte quantificate in 40,00 per corso e tassa di iscrizione all esame variabile da 50,00 a 120,00. Quest ultimo si potrà sostenere nella nostra sede di Corso del Popolo 61 o in altro centro riconosciuto Trinity, di preferenza alla fine del corso di preparazione. N.B. Per motivi organizzativi i docenti, gli orari e la sede dei corsi possono subire variazioni. Al costo del corso devono essere aggiunti 30,00 di quota associativa. SI CONSIGLIA L ACQUISTO DEL LIBRO DI TESTO SOLO DOPO IL PRIMO INCONTRO CON L INSEGNANTE.

5 INGLESE I (M. R. Giacon T. Saccoman - D. Zennaro) OBIETTIVO DEL CORSO - Apprendimento della lingua inglese a livello base - Acquisizione delle strutture grammaticali di base - Acquisizione del sistema fonologico Si farà uso di espressioni quotidiane e frasi basilari, tese a soddisfare bisogni concreti. Si favorirà l apprendimento di espressioni legate ad ambiti personali o ambiti di immediata rilevanza (per esempio informazioni personali, fare la spesa, parlare di occupazione) finalizzate all interazione a livello semplice e allo scambio di informazioni. Durante il corso si esamineranno le seguenti funzioni comunicative: - Salutare in modo formale e informale - Chiedere e dire il proprio nome - Chiedere e dare informazioni personali (nome, cognome, provenienza, nazionalità, professione, indirizzo, età, stato sociale) - Prendere commiato in modo formale e informale - Chiedere il significato di una parola - Parlare della propria famiglia - Chiedere e dire il prezzo - Parlare di abitudini nel presente - Chiedere e dire l ora - Esprimere opinioni personali - Chiedere il permesso di fare qualcosa - Scusarsi - Chiedere la quantità - Parlare di abilità - Chiedere e dire la data - Ordinare al ristorante parlare del cibo GRAMMATICA A) Insegnante: Zennaro Daniela Orario: Mercoledì dalle ore 9.30 alle ore Inizio previsto: Mercoledì 9 Ottobre - Verbo essere (tutte le forme) - Verbo avere (tutte le forme) - Pronomi personali soggetto e complemento oggetto - Aggettivi possessivi - Numeri cardinali e ordinali - Nomi e aggettivi di nazionalità - Presente semplice (affermativo, interrogativo, negativo, risposte brevi) - Aggettivi e pronomi interrogativi - Il caso possessivo - Forma ing (presente progressivo) - Avverbi di frequenza - Verbo like, sinonimi e contrari - Articolo indeterminativo e determinativo - There is / are - Preposizioni di luogo - Aggettivi e pronomi indefiniti (sone, any) - Il plurale dei sostantivi - Aggettivi qualificativi - Aggettivi e pronomi dimostrativi - Verbo Can (per esprimere capacità e richieste) - Preposizioni usate con espressioni di tempo - Avverbi di tempo Verrà dato spazio a tutte le abilità linguistiche di base: ascoltare, parlare, leggere, scrivere. Le lezioni si svolgeranno il più possibile in lingua inglese. Dove lo riterrà opportuno, l insegnante farà uso di sussidi didattici quali audio CD, videocassette, DVD e si riserverà la possibilità di usare e/o consigliare l acquisto di materiali integrativi. LIBRO DI TESTO ADOTTATO: New English File Elementary Digital Pack (Student s Book, Workbook with keys + Digital Book) (OUP) Livello A1 CEFR C) Insegnante: Saccoman Tiziana Orario: Martedì dalle ore alle ore Sede: Di Vittorio Inizio previsto: Martedì 8 Ottobre B) Insegnante: Giacon Maria Rosa Orario: Giovedì dalle ore alle ore Sede: Di Vittorio Inizio previsto: Giovedì 10 Ottobre

6 INGLESE II (M. Ansaldi - M. Della Lucia D. Zennaro) L obiettivo del corso sarà quello di comprendere e riutilizzare i materiali linguistici a livello elementare, riprendendo quindi le unità del primo anno e affrontando quelle del secondo anno. Da un ripasso e consolidamento delle funzioni comunicative del 1 anno, si passerà allo studio delle seguenti funzioni: - Parlare di avvenimenti del passato - Fare acquisti - Chiedere informazioni in un albergo - Descrivere luoghi in senso generale o paesi - Descrivere persone (dettagli fisici, vestiti, colori) - Parlare del futuro (intenzione; predizione, progetti) - Dare suggerimenti - Fare offerte - Parlare del passato recente o indeterminate - Parlare al telefono - Parlare del tempo atmosferico - Chiedere e dare informazioni stradali Tali funzioni implicano lo studio delle seguenti strutture grammaticali: - Sostantivi numerabili e non numerabili - Interrogativi (how much?, how many?) e altri pronomi interrogativi - Modali (can, could) - Aggettivi in forma comparativa e superlativa - Preposizioni di luogo (stato e moto) - Pronomi possessivi - Futuro (going to-will: intenzioni e previsioni) - Imperativo - Avverbi di modo - Uso dei suffissi - Past Simple (regolari e irregolari; forme affermativa, negativa, interrogativa e risposte brevi) - Avverbi (last, yesterday, ago) - Present Perfect Simple (usato con ever, never ) - Infinito di scopo videocassette, DVD. L insegnante si riserva di usare e / o consigliare l acquisto di materiali integrativi. LIBRO DI TESTO ADOTTATO: New English File Elementary Digital Pack (Student s Book, Workbook with keys + Digital Book) (OUP) Livello A2 CEFR A) Insegnante: Zennaro Daniela Orario: Lunedì dalle ore 9.30 alle ore Inizio previsto: Lunedì 7 Ottobre B) Insegnante: Ansaldi Manuela Orario: Mercoledì dalle ore alle ore Sede: Di Vittorio Inizio previsto: Mercoledì 9 Ottobre C) Insegnante: Della Lucia Marzia Orario: Lunedì e Mercoledì dalle ore alle ore Durata: 69 ore Sede: Di Vittorio Inizio previsto: Lunedì 7 Ottobre Costo: 240 La metodologia seguita consiste nell approccio a spirale, nel senso che gli argomenti trattati vengono ripresi e approfonditi più volte nei vari livelli del corso. Verrà dato spazio a tutte le abilità linguistiche: ascoltare, parlare, leggere, scrivere con attività miste come per esempio la redazione di semplici messaggi informali, filling in, dettati etc. In classe si farà il più ampio uso possibile della lingua straniera. Verranno inoltre adottati dei sussidi quali audio CD,

7 INGLESE III (M. Della Lucia T. Saccoman D. Zennaro) Il corso si rivolge a coloro che già possiedono una conoscenza dell inglese a livello elementare e intendono consolidarla ed approfondirla a livello preintermedio. L obiettivo principale del corso è quello di sviluppare in modo efficace l abilità di comunicare. Lo studente sarà messo in grado di usare la lingua non solo in maniera grammaticalmente corretta, ma anche moderna e aderente alle situazioni reali. Varie tecniche (lavori a coppie, lavori di gruppo, roleplaying) e materiale audiovisivo verranno impiegati al fine di stimolare la partecipazione attiva degli studenti. Per quanto riguarda le strutture grammaticali vi sarà una revisione dei moduli strutturali di base. Inoltre si tratteranno indicativamente: - Future Tenses: will, going to and the Present Continuous - Present Perfect Simple: for / since - Present Perfect Simple: just, already, yet - Present Perfect Simple: been to, gone to - Present Perfect Simple vs Past Simple - Past Simple and Past Continuous - used to - Modals: obligation and suggestions - Comparative adjectives ( as as, not so as ) - Superlatives - a, an, the : basic use. A discrezione dell insegnante potranno venire trattati anche i seguenti argomenti: - Zero Conditional i seguenti - Reported speech: say and tell Orario: Martedì e giovedì dalle 9.00 alle Durata: 69 ore Inizio previsto: Martedì 8 Ottobre Costo: 240 B) Insegnante: Della Lucia Marzia Orario: Martedì dalle ore alle ore Sede: Di Vittorio Inizio previsto: Martedì 8 Ottobre C) Insegnante: Saccoman Tiziana Orario: Lunedì dalle alle Sede: Di Vittorio Inizio previsto: Lunedì 7 Ottobre D) Insegnante: Saccoman Tiziana Orario: Giovedì dalle alle Sede: Di Vittorio Inizio previsto: Giovedì 10 Ottobre LIBRO DI TESTO ADOTTATO: Speakout Pre-Intermediate, Student s book + DVD /Active book ROM (Longman) Speakout Pre Intermediate, Workbook with keys + audio CD (Longman) Livello B1 CEFR A) Insegnante: Zennaro Daniela 7

8 INGLESE IV (M. Della Lucia D. Zennaro) This course is designed to meet the needs of students who have already mastered the basic preintermediate grammatical structures and require further help towards an intermediate level. Its main purpose is to approach the language in a more analytical way and to develop the students confidence in communicating: they will be involved in the active use of the language through communicative activities such as roleplays, conversations and discussions on different topics including aspects of life and culture in the English speaking world. Particular emphasis is placed on helping the students to: - use appropriate expressions for particular functions of language - use the appropriate register (formal and informal language) - develop their vocabulary in different areas - revise their grammar background and explore and practise what is new or less familiar - work on pronunciation, rhythm and intonation - develop the skills of speaking, listening, reading and writing LIBRO DI TESTO ADOTTATO: Speakout Pre-Intermediate, Student s book + DVD /Active book ROM (Longman) Speakout Pre Intermediate, Workbook with keys + audio CD (Longman) Livello B1/B1+ CEFR A) Insegnante: Zennaro Daniela Orario: Martedì e Giovedì dalle alle Durata: 69 ore di cui 6 ore di lezione con insegnante madrelingua Inizio previsto: Martedì 8 Ottobre Costo: 260 B) Insegnante: Della Lucia Marzia Orario: Giovedì dalle ore alle ore di cui 6 ore di lezione con insegnante madrelingua Sede: Di Vittorio Inizio previsto: Giovedì 10 Ottobre Costo: 230 GRAMMAR CONTENTS - Revision of main tenses - Present Perfect Continuous - Present Perfect Simple vs Present Perfect Continuous - Past Perfect - Conditionals: 1 st, 2 nd - Time Clauses (when, as soon as, etc.) - State versus action verbs - Be used to + ing - Passives: Simple Present and Simple Past The following items might be dealt with, depending on the teacher s choice: - Linkers: so, then, in the end, etc. - Modifiers: too, too much, too many, enough, not enough, very, etc. - Wh-questions (subject and object questions) - Uses of like - Question Tags 8

9 INGLESE V (T. Saccoman - S. Stevanato - D. Zennaro) This course is for students intending to study English at intermediate level. Although they have already met the main functions and structures of English before, they may not necessarily use them accurately and confidently. That is why students at this level need to learn new grammar items and vocabulary but most of all they need a lot of recycling and consolidation work in more familiar areas. Vocabulary, grammar structures and language functions will be introduced and / or revised through listening and reading passages. They will also be consolidated through written and oral activities. The comprehension of the spoken language will be enhanced by the regular use of listening texts which will also be the starting point for work on pronunciation and intonation. The grammar items revised and / or examined are the following: - 3 rd Conditional - used to vs would - Passives: all tenses - Reported Speech and Thought: statements and questions; past reporting verbs - Relative Clauses: defining r.c. (subject / object/ with prepositions) - Modals of obligation and permission - Modals of possibility and deduction - Wishes and Regrets both in the present and in the past (wish, if only) The following items might be dealt with, depending on the teacher s choice: - Verb patterns: ing, to - Phrasal verbs: separable / non separable - Have / get something done Inglese V, Lun-Merc (Prof. Saccoman): it is a sort of repetition of the last year s V level course. This year only one unit of the coursebook will be used and all the lessons will be devoted mainly on listening/comprehension and speaking. The oral activities will be based on the grammar items listed above, which were studied in detail during the 2012 / 2013 V level course. SEDI E ORARI A) Insegnante: T. Saccoman Orario: Lunedì e Mercoledì dalle alle Durata: 69 ore di cui 6 ore di lezione con madrelingua Inizio previsto: Lunedì 7 Ottobre Costo: 260 B) Insegnante: Zennaro Daniela Orario: Martedì dalle alle di cui 6 ore di lezione con madrelingua Sede: Di Vittorio Inizio previsto: Martedì 8 Ottobre Costo: 230 C) Insegnante: Stevanato Savina Orario: Lunedì e Mercoledì dalle alle Durata: 69 ore di cui 6 ore di lezione con madrelingua Sede: Di Vittorio Inizio previsto: Lunedì 7 Ottobre Costo: 260 LIBRO DI TESTO ADOTTATO: Prof. Savina Stevanato, Prof. Tiziana Saccoman New Inside Out Intermediate Pack (2 nd edition), MacMillan Level B1+ CEFR Speakout Intermediate Student s Book+activebook and DVD Speakout Intermediate Workbook with key and audio CD Level B1+ CEFR 9

10 INGLESE VI (T. Saccoman) The course is designed for students who have already attended an intermediate level. It is aimed at developing students linguistic and communicative skills. Attention will be paid to accuracy, fluency and the four skills listening, speaking, reading and writing will be practiced in a variety of meaningful situations. Part of the course will be devoted to revising previously learned items, but special focus will be on: - Acquisition of more complex grammar structures - Building a bigger active vocabulary for each main topic area of language - Improving students pronunciation, rhythm and intonation Simulations, role plays, discussion / speaking activities, magazine / newspaper articles will be parts of the lessons. Contents: Grammar - Revision of main grammar items (the main present, past and future forms) - Past Perfect Simple and Continuous - Future Continuous - Future Perfect - was / were going to - Mixed Conditionals - Phrases used to express strong possibility (be likely; may well; there s a good chance that, etc.) - Revision of 1 st, 2 nd, and 3 rd Conditionals - Verb Patterns: verbs + to infinitive, verbs + bare infinitive; verbs + ing form; verbs + that +subject and verb - Verb Patterns: -ing form or infinitive withut to (difference in meaning; no difference in meaning) - The proper use of the article - Modal verbs and phrases for obligation, permission, prohibition, ability (present and past) - Past modals of deduction. The following items might be dealt with, depending on the teacher s choice: Verb / adjective / + preposition - Meaning and practice of a number of phrasal verbs - Relative Clauses: defining and non-defining (subject / object / with preposition) - Participle Clauses Costo: 260 B) Insegnante: Stevanato Savina Orario: Lunedì e Mercoledì dalle alle Durata: 69 ore di cui 6 ore di lezione con madrelingua Sede: Di Vittorio Inizio previsto: Lunedì 7 Ottobre Costo: 260 LIBRO DI TESTO ADOTTATO: Speakout Upper Intermediate Student s book and DVD / Active Book (Longman) Speakout Upper Intermediate Workbook with key and audio CD (Longman) Level B2 CEFR SEDI E ORARI A) Insegnante: Saccoman Tiziana Orario: Lunedì e Giovedì dalle alle Durata: 69 ore (6 ore con insegnanti madrelingua) Inizio previsto: Lunedì 7 Ottobre 10

11 INGLESE AVANZATO (T. Saccoman) This is a maintenance course for students at advanced level (C1 Common European Framework) who wish to maintain, consolidate and practise their language competence. Even if all four skills (listening, reading, speaking and writing) will be further developed. Attention will be paid to the oral skills of listening / comprehension and speaking through the use of techniques such as - Practice on intonation and pronunciation - Pair work and class discussions related to the topics and to the grammar structures met in the listening and reading activities of the coursebook - Vocabulary expansion As this course has been repeated over the years, most of the syllabus regarding this level has already been studied. The main language points covered this years will be the following: - Determiners, pronouns and quantifiers - Hypothetical present and future situations - Plurals and number - Futures - Modals 3: must, need, should The teacher will also provide authentic, real life material from different sources, including newspapers, magazines and websites as well as short literary texts: all of them will be used as a basis for discussion, text analysis and vocabulary acquisition, which will encourage students to develop and express their own opinions. At the end of the course the students should reach the following competences in the four different skills: - Listening: they should be able to understand speech and follow even complex lines of argument provided the topic is reasonably familiar.. - Speaking: they should be able to present clear, detailed descriptions on a wide range of subject related to their interest, explain a viewpoint on a topical issue. - Reading: they should be able to understand longer texts of middle difficulty using restricted general and subject-specific vocabulary and understand their main idea, viewpoint and some specific details. - Writing: they should be able to write clear texts on a wide range of subjects related to their interests without mistakes that can cause misunderstandings. LIBRO DI TESTO ADOTTATO: Just a few units from Straightforward Advanced, Student s book + CD ROM (MacMillan) Straightforward Advanced, Workbook + key + audio CD (MacMillan) Level C1 CEFR Insegnante: Saccoman Tiziana Orario: Martedì e Giovedì dalle 9.00 alle Durata: 69 ore di cui 6 ore di lezione con madrelingua Inizio previsto: Martedì 8 ottobre Costo:

12 INGLESE CONVERSAZIONE (S. Brodar ) This full immersion English conversation course with a native English-speaking teacher exposes students to the English language on a wide range of topics allowing them to absorb the rules, grammar, idiomatic and colloquial expressions as would a native growing up in an English-speaking environment. It is only through constant exposure to the language without translation but with English explanations that a student can learn to apply a foreign language naturally. Listening, watching and reading in English are the first steps to improving a student s speaking skills. The course gives students the opportunity to use and improve their skills in a relaxed English-speaking environment, gaining confidence and learning through mistakes whilst incorporating language specific to their personal needs and interests. The course aims at improving fluency and vocabulary as well as listening comprehension so as to gain more confidence and spontaneity in communicating in the English language. It is therefore suitable for students - who have a good conversational level - who want to practise everyday spoken language - who are not interested in a conventional grammar course o (even if grammar points are discussed when it is apparent that the students are unclear on their use) - who are interested in reading and discussing articles from English language newspapers, magazines and internet sites rather than using a text book - who may want to prepare for the Trinity examinations in English for Speakers of Other Languages (ESOL) o Trinity College London is an international examinations board providing accredited qualifications in the English language. o Their qualifications are accepted by universities and employers worldwide. o Trinity s Graded Examinations in Spoken English (GESE) provide a reliable and valid scheme of assessment through which learners and teachers can measure progress and development, whether for educational and vocational purposes or as a leisure activity. o The examinations take the form of a one-to-one, face-to-face oral interview between the candidate and an examiner who is a native speaker of English. The examination replicates real-life exchanges in which the candidate and the examiner pass on information, share ideas and opinions and debate topical issues. o The 12 Graded Examinations in Spoken English are organised in the Initial stage (Grades 1 3), the Elementary stage (Grades 4 6), the Intermediate stage (Grades 7 9) and the Advanced stage (Grades 10 12). This conversation course also aims at preparing the language and grammar structures necessary for taking exams at the Intermediate Stage, should the students wish to apply for the exam. Insegnante: Brodar Susan Orario: Mercoledì dalle alle Inizio previsto: Mercoledì 9 ottobre 12

13 INGLESE CONVERSAZIONE (B. Sisk ) This course is designed to give students who have already acquired a good conversational level the opportunity to use and improve their skills in a relaxed English-speaking environment. The aim of the course is to help students achieve a greater fluency and familiarity with the spoken language allowing them to communicate clearly and more effectively. As there are several students who repeat this course year after year as a way of staying in constant practice with their spoken English, the content of the course varies from one year to the next. Therefore, a different monograph is used each year as a starting point for our conversations. This year, we will explore different English-language song genres (jazz, folk, blues, classic rock, gospel, etc.). Each student will give an introductory talk about a genre of her/his choice along with some biographical information about some of its representative singers, followed by listening exercises in which we will hear examples of songs from the genre of the week. Worksheets with the lyrics of the song printed on them (with occasion words missing to be filled in by the students as they listen) will help build comprehension skills while giving us occasion to highlight the particular grammatical and idiomatic forms used in the song. Finally, the class will discuss the GRUPPO DI INGLESE CONVERSAZIONE (B. Sisk) This conversation course, conducted by a native Englishspeaking professor, offers an interactive, interdisciplinary and interesting approach to full immersion in the English language. All potential students must be pre-approved by the instructor in order to sign up for the course, thus guaranteeing that there is a consistent level of communicative ability in the class. The objectives of the course are to improve vocabulary, fluency of speaking, and listening comprehension, while reducing the uncertainty, shyness, and nervousness that often get in the way of one s ability to communicate in a foreign language. Overcoming these inhibitions is crucial, given that English communication skills are increasingly necessary in today s world. Countless scientific studies confirm that the full-immersion approach is the most effective way to learn a foreign language because it allows students to live the language and its rules and grammar through an interesting context instead of mechanically learning abstract rules and concepts without sufficient opportunities to apply them. Being immersed in a foreign language can be disorienting, but even this confusion helps concentrate one s mind and attentions. It is also important to have experience in situations in which one must communicate on the spot, resulting in inevitable mistakes (and teacher corrections) which are a crucial part of the learning process. One must feel free to make mistakes in order to develop fluency in foreign language communications. In each lesson of the upcoming academic year, the class will explore different cities in the English-speaking world through the use of multi-media, interdisciplinary materials that will provide the springboard for our discussions. These materials will include English-language reading selections (e.g., local newspaper articles, shorts stories, etc.), film extracts set in the city under discussion, songs that are either about the city or were written by local artists, local radio broadcasts, and so on. To ensure full participation of all students (including the shy atmosphere and meanings conveyed by the songs. This will also give students an opportunity to express their own pointsof-view through a free discussion about whether they agree with the ideas in the songs and whether the music is to their taste or not. Studying songs is a particularly useful tool for vocabulary-building, particularly regarding idioms, as many songs contain common idiomatic forms used by native English speakers in conversation. A part of this course will include exercises useful for those students who would like to take the Trinity GESE at the end of the course. As this course contains mixed levels, students interested in taking the (optional) exam are requested to inform the professor so that he may determine which level of the exam would be appropriate for each of them. Insegnante: Sisk Brad Orario: Lunedì dalle alle Inizio previsto: Lunedì 7 ottobre ones), each student will give a talk to the rest of the students, including the aforementioned audiovisual materials, introducing our discussion of a city of their choice. It might be a city that they have visited before, or a city that they haven't visited but are curious about. Then the class will "visit" the city together, but not in a touristic sense: By looking at the art and culture associated with or inspired by a particular city, we will try to get to the heart and soul of each place so that the whole class can get a better sense of which places are especially worth visiting in the future. Throughout the course, the focus is on communication, self-expression, and themes that are topical, practical, and interesting, in order to learn not only through rote memorization, but also and especially through creative thought and expression. A part of this course will include exercises useful for those students who would like to take the Trinity GESE (Advanced Level) at the end of the course. L ammissione al corso avverrà previa selezione. Gli interessati possono richiedere in segreteria il recapito dell insegnante e contattarlo direttamente dalle ore 9.00 alle ore per fissare l orario dell incontro. LIBRO DI TESTO ADOTTATO: Lifelike: Multicultural experiences in the English-speaking world Students book + CD-ROM (Black Cat Publishing) Insegnante: Sisk Brad Orario: Lunedì dalle alle Inizio previsto: Lunedì 7 ottobre Costo:

14 TEATRO IN INGLESE (B. Sisk) Per questo corso possiamo citare a ben ragione il detto prendere due piccioni con una fava, perchè consente contemporaneamente di imparare a recitare e migliorare il proprio inglese. Basato sul metodo Meisner (una tecnica statunitense di recitazione ispirata dall approccio di Stanislavsky), il corso si svolge in due tempi. Nella prima metà si leggono e si analizzano i testi da montare e nel contempo si inizia a fare gli esercizi di improvvisazione ideati da Meisner per sciogliere le tensioni e le paure di esibirsi e per arrivare ad un comportamento convincente. Grazie al fatto che i primi esercizi di base si fondano sulla ripetizione improvvisata, gli studenti avranno modo, contemporaneamente con lo sviluppo della loro sensibilità da attore, di migliorare l inglese correggendo i loro sbagli di pronuncia, di sintassi, di lessico, e di grammatica, ripetendo la forma giusta finché non verrà espressa in maniera automatica. Man mano gli esercizi diventano sempre più complessi e l improvvisazione sempre più libera, fino a diventare delle scene sui generis. A questo punto gli studenti saranno pronti per il secondo stadio: tenendo conto dei principi trovati e delle abilità acquisite nelle improvvisazioni, essi vengono applicati ai testi già discussi e analizzati, che poi saranno esibiti in forma scenica dagli studenti. Le lezioni si svolgeranno il più possibile in inglese per cui si richiede almeno una buona conoscenza. Insegnante: Sisk Brad Orario: Mercoledì dalle alle Inizio previsto: Mercoledì 9 ottobre Costo:

15 FRANCESE FRANCESE I (A. Ellena) Il libro di testo verrà indicato a tutti coloro che vogliono entrare in possesso delle conoscenze di base della lingua o intendono consolidare le loro competenze di comprensione e di produzione soprattutto orale della stessa. Ci si soffermerà in modo particolare sugli elementi fonetici e su quelle strutture grammaticali e sintattiche necessarie per un corretto uso del francese nelle normali situazioni della vita quotidiana. Sono inoltre previsti l ascolto di C.D, la visione di D.V.D e la presentazione di alcuni scorci della civiltà francese. Insegnante: Ellena Alba Orario: Giovedì dalle ore alle ore Sede: Di Vittorio Inizio previsto: Giovedì 10 Ottobre FRANCESE II (C. Dumas) Libro di testo: Alter Ego + A1- Hachette Français Langue Etrangère Cahier d activités Alter Ego + A1- Hachette Français Langue Etrangère Il corso si rivolge a tutti coloro che sono già in possesso delle conoscenze di base della lingua e intendono consolidare le loro competenze di comprensione e di espressione soprattutto orale della stessa per raggiungere la massima autonomia e potere interagire nelle situazioni della vita di ogni giorno. Oltre al libro di testo sono proposti ulteriori supporti per approfondire la conoscenza della società francese e del mondo francofono (canzoni, articoli di stampa ) Insegnante: Dumas Chantal Orario: Mercoledì dalle ore alle ore Sede: Di Vittorio Inizio previsto: Mercoledì 9 Ottobre 15

16 FRANCESE III (J. M. Turpin) Questo corso propone l approfondimento delle strutture grammaticali nelle varie sfumature e della lingua privilegiando l espressione e la comprensione orale. L obiettivo principale è quello di sviluppare le competenze di comprensione della lingua francese scritta ma soprattutto orale in modo da rendere sempre più autonomo l apprenant nelle sue capacità di comunicare in tutte le situazioni e nei vari registri attraverso atti di lingua che favoriscono situazioni di comunicazione non artificiali in modo da raggiungere una padronanza della lingua in funzione di quello che realmente si desidera comunicare.le lezioni si basano su documenti autentici tratti dall attualità (articoli di quotidiani), dalla vita quotidiana in Francia e da brani letterari di autori ma anche su documenti audio e visivi Approfondimento del lessico fondamentale attraverso l osservazione sistematica di documenti autentici di lingua. Correttezza linguistica nel contesto situazionale. Sarà dato particolare rilievo alle funzioni della lingua nella sua immediatezza (descrittiva, emotiva, colloquiale, persuasiva ) Ascolto, comprensione e rielaborazione d informazioni televisive o messaggi pubblicitari, analisi di breve sequenze, letture graduate di argomenti di attualità. Approfondimento della dimensione discorsiva e delle varietà di linguaggio caratteristiche della stampa contemporanea e della società francese odierna. Lettura e analisi di testi diversi per una migliore facilità di linguaggio, studio linguistico e di stile della lingua francese attraverso documenti attuali. FRANCESE CONVERSAZIONE (A. Ellena) Questo corso ha lo scopo di fornire quelle conoscenze che permetteranno di affrontare con sempre maggior sicurezza testi orali e scritti e di impadronirsi dei mezzi linguistici indispensabili per poter essere in grado di agire ed interagire in francese: sapersi esprimere in tutte le situazioni della vita quotidiana, replicare in modo adeguato a seconda del contesto, nella sua immediatezza. Per questo verranno utilizzati documenti autentici estratti dalla vita quotidiana in Francia, dall attualità (giornali, riviste.), da brani letterari di autori moderni, audio cassette, DVD tutti atti a sviluppare rapidamente le competenze comunicative. L uso di tali documenti permetterà di lavorare contemporaneamente in direzioni diverse e di analizzare i seguenti aspetti: - le leggi che regolano il fenomeno linguistico (grammatica) - l aspetto fonologico - l aspetto lessicale (arricchimento del vocabolario) Insegnante: Ellena Alba Orario: Mercoledì dalle ore alle ore Inizio previsto: Mercoledì 9 Ottobre Insegnante: Turpin Jeanne Marie Orario: Martedì dalle ore alle ore Inizio previsto: Martedì 8 Ottobre 16

17 SPAGNOLO SPAGNOLO I (M. Cristina, M. Cumellas, R. Ugarte) Questo corso è indirizzato a chi vuole iniziare l apprendimento dello spagnolo acquistando le strutture grammaticali base e l uso di espressioni e vocabolario di uso comune, utili per il primo approccio alla lingua. GRAMMATICA: -Verbi: forma riflessiva, Presente Indicativo regolare e irregolari, futuro -Li aggettivi possessivi. -I verbi GUSTAR y PARECER -Uso di TAMBIEN / TAMPOCO -I dimostrativi -Articoli determinativi e indeterminativi -Il genere e numero di sostantivi e aggettivi. -Uso di HAY/ ESTAR -Uso di SER/ESTAR - Uso di MUY/ MUCHO -I numeri fino a I numeri ordinali -Gli aggettivi indefiniti - L accento - Le perifrasi IR + a, PENSAR+ infinito, QUERER+ infinito -Accenno al Pretèrito Perfecto e Pretèrito Indefinido - LESSICO: -Presentazioni e professioni. -La famiglia, il carattere e le descrizioni fisiche. -Gli alimenti, i piatti della cucina spagnola, ordinare al ristorante -La città e gli stabilimenti. -Le parti del giorno, i giorni della settimana, i mesi e le stagioni. -L ora, le azioni quotidiane - Gli stati d animo Libro di testo: Pasaporte Compilado A1 A2, editorial EDELSA - L accento A) Insegnante: Martin Cristina Orario: Lunedì dalle ore alle ore Inizio previsto: Lunedì 7 Ottobre B) Insegnante: Cumellas Ruaix Marta Orario: Martedì dalle ore alle ore Inizio previsto: Martedì 8 Ottobre C) Insegnante: Ugarte Raquel Orario: Giovedì dalle ore alle ore Sede: Di Vittorio Inizio previsto: Giovedì 10 Ottobre 17

18 SPAGNOLO II (R. Ugarte) Lo studente potrà sviluppare i 4 livelli di competenza comunicativa - comprensione orale, comprensione scritta, produzione orale, produzione scritta e approfondire il lessico per riuscire ad affrontare e risolvere la quasi totalità delle situazioni linguistiche riscontrabili in ambito quotidiano. GRAMMATICA: -Ripasso grammatica nivel I -Le strutture comparative -ESTAR+ gerundio, ACABAR de +infinitivo -Il Passato Remoto (El Pretèrito Indefinido) _Il Passato Prossimo (El pretèrito Perfecto ) -L Imperfetto (El Imperfecto) -I marcatori temporali: hace, hace..que, desde hace, llevar + años -Contrasto tra passati -Le orazioni relative -I pronomi personali di complemento oggetto e di termine -Imperativo regular, irregolare -La posizione de i pronomi con Imperativo -Le preposizioni : POR/ PARA/A/DE/EN -I verbi di trasformazione( diventare) -Dittonghi e hiatos LESSICO: -Verbi per parlare della vita di una persona -Descrivere un quadro -I vestiti, i colori ed i materiali -Andare a negozi -La casa e le sue caratteristiche strutturali -Il cinema Il corpo umano Libro di testo: Pasaporte compilado A1 A2, editorial EDELSA A) Insegnante: Ugarte Raquel Orario: Giovedì dalle ore alle ore Inizio previsto: Giovedì 10 Ottobre B) Insegnante: Ugarte Raquel Orario: Martedì dalle ore alle ore Inizio previsto: Martedì 8 Ottobre C) Insegnante: Ugarte Raquel Orario: Martedì dalle ore alle ore Inizio previsto: Martedì 8 Ottobre

19 SPAGNOLO III (Cristina Martin) Lo studente potrà consolidare la conoscenza e l uso consapevole dei 4 livelli di competenza comunicativa (comprensione orale, comprensione scritta, produzione orale, produzione scritta). Si prevede inoltre la visione di film in lingua originale e la lettura, la traduzione e il commento di materiale distribuito durante il corso allo scopo di un approfondita riflessione linguistica (ovvero il ripasso delle principali strutture morfologiche e sintattiche della lingua). Gli allievi dovranno aver acquisito un perfetto dominio della lingua per interagire con il suo interlocutore, cioè, dovranno essere in grado di capire il messaggio, produrre la risposta e comunicare autonomamente. Grammatica: -Repaso gramàtica nivel II -Las perifrasis: PONERSE+ adjetivo, LLEVARSE bien/mal, CAER bien/mal -Los indefinidos: algo, nada, alguien, nadie -El Presente de Subjuntivo -El subjuntivo en oraciones de deseo, oraciones impersonales, sentimientos -El subjunto para emitir juicios de valor y para negar hechos El uso del Imperfecto y el Indefinido -El Pluscuamperfecto -Las perìfrasis: VOLVER a, DEJAR de, PONERSE a, ESTAR a punto de, y SOLER+infinitivo El subjuntivo en expresiones de opiniòn -SER y ESTAR + adjetivo con Indicativo o con Subjuntivo -Oraciones concesivas y adversativas -Los relativos con Indicativo o Subjuntivo -Conectores del discurso -La pasiva y la pasiva refleja -El uso del Subjuntivo para expresar posibilidad -El condicional y las frases hipotèticas -Màs preposiciones LEXICO: -Hablar de uno mismo y de otros -Expresar deseos -Expresar sentimientos -Narrar -Debatir y dar la opiniòn -Describir la vivienda -Hablar del futuro -Pedir y dar consejos - España y Latinoamèrica : variantes del español Libro di testo: Pasaporte B1, editorial EDELSA Insegnante: Martin Cristina Orario: Mercoledì dalle ore alle ore Sede: Corso del Popolo Inizio previsto: Mercoledì 9 Ottobre SPAGNOLO CONVERSAZIONE (C. Martin) El objetivo de este curso es consolidar y profundizar la gramàtica del tercer nivel de español, centrada por la mayor parte en las formas y el uso del Subjuntivo.Asì como el enfoque por tareas, gramatical y lèxica. Durante el curso los alumnos podràn desarrollar activamente las destreza y la seguridad en el manejo de la lengua experimentando las estructuras aprendidas. El docente se apoyarà a la visiòn de pelìculas, programas televisivos o cortrometajes, audiciones, artìculos periodìsticos de actualidad y fragmentos de obras literarias del mundo hispanohablante. Insegnante: Martin Cristina Orario: Mercoledì dalle ore alle ore Sede: Di Vittorio Inizio previsto: Mercoledì 9 Ottobre

20 TEDESCO TEDESCO I (prof. Angelika Bachmann) Il libro di testo verrà concordato con l insegnante a inizio corso Intenzioni comunicative: - Salutare, presentarsi, parlare di se stessi a livello generale (residenza, professione, hobbies ) - Approvare e disapprovare, esprimere dubbi, piacere o dispiacere, interessi e gusti - Numeri e ora. Informarsi e dare informazioni riguardo a prezzi e costi e chiedere l ora - Condurre semplici dialoghi in ambito familiare e sociale (al ristorante, in albergo, in banca, al mercato.) - Descrivere la propria casa e altri edifici - Chiedere e spiegare la strada - Parlare della propria città - Descrivere parti del corpo e malattie - Raccontare avvenimenti - Saper leggere e comprendere facili testi riguardanti la civiltà dei paesi di lingua tedesca - Composizione di brevi testi Strutture grammaticali: - Costruzione delle frasi enunciative e interrogative - Gli articoli e i generi in tedesco - Pronomi personali - Presente dei verbi deboli, ausiliari e con prefisso - La negazione - Articoli determinativi e indeterminativi - Aggettivi possessivi e dimostrativi e loro declinazione - Uso dei casi e dei complementi - Alcune preposizioni - Complementi di luogo e tempo - Numeri cardinali e ordinali / date / ora - L uso dei verbi modali - L imperativo - Il genitivo - Preposizioni che reggono un caso determinato - Cenni sui tempi passati e sul futuro dei verbi Insegnante: Bachmann Angelika Orario: Giovedì dalle ore alle ore Inizio previsto: Giovedì 10 Ottobre TEDESCO II (B. Lühmann) Libro di testo: Delfin Lehrbuch1 (ISBN )+ Arbeitsbuch 1(ISBN ), casa editrice: Hueber Materiali della docente: fotocopie di testi grammaticali, strumenti di giochi ed altro, per arricchire il proprio linguaggio anche attraverso discussione spontanee. RIPASSO (prime quattro unità) LEKTION 5 Der Wurm sitzt auf dem Turm - Accusativo - Dativo - Preposizioni - Come arrivo a? : descrizione della strada - Scrivere un invito con la descrizione della strada Grammatica: accusativo, dativo, preposizioni ( auf, unter, vor, hinter, neben, zwischen, ecc.), numeri ordinali LEKTION 6 Was haben die Personen gemacht? - Passato prossimo (Perfekt) - L ora - Descrizione di un sogno Grammatica: passato prossimo, passato remoto di haben (avere) e sein (essere), chiedere l ora LEKTION 7 Rituale und Feste - Rituale e feste - Verbi con dativo - Verbi con dativo e accusativo - La data - I mesi - Scrivere biglietti di auguri Grammatica: conoscenza delle frasi più comuni nelle diverse occasioni LEKTION 8 Essen und trinken - Verbo modale mögen (piacere) - Alimenti e bevande - Frase secondaria, uso di weil, dass, denn - Comparativo e superlativo - Fare la spesa - Ordinare al ristorante - Scrivere una ricetta tedesca tipica Grammatica: verbo modale mögen, frase secondaria, comunicazione dei diversi gusti LEKTION 9 Wohnen und leben - L uso dell infinito nella subordinata - Descrizione di una casa Grammatica: le regole sull uso dell infinito nella subordinata LEKTION 10 Die Welt ist bunt - I colori - L uso dell aggettivo predicativo e attributivo - Descrizione di una persona Grammatica: conoscenza delle frasi più comuni per descrivere una persona Insegnante: Lühmann Britte Orario: Mercoledì dalle ore alle ore Sede: Di Vittorio Inizio previsto: Mercoledì 9 Ottobre

LICEO STATALE Carlo Montanari

LICEO STATALE Carlo Montanari Classe 1 Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme Gli aggettivi e pronomi possessivi Gli articoli a/an, the Il caso possessivo dei sostantivi

Dettagli

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme I pronomi soggetto e complemento Gli aggettivi e pronomi possessivi

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

Esami orali Trinity in inglese

Esami orali Trinity in inglese Esami orali Trinity in inglese (Graded Examinations in Spoken English - GESE) Syllabus 2010-2013 Questi titoli in inglese come lingua straniera si riferiscono ai livelli compresi tra A1 e C2 del Quadro

Dettagli

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not?

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not? Il passato Grammar File 12 Past simple Il past simple inglese corrisponde al passato prossimo, al passato remoto e, in alcuni casi, all imperfetto italiano. Con l eccezione del verbo be, la forma del past

Dettagli

PRESENT PERFECT CONTINUOS

PRESENT PERFECT CONTINUOS PRESENT PERFECT CONTINUOS 1. Si usa il Present Perfect Continuous per esprimere un'azione che è appena terminata, che si è prolungata per un certo tempo e la cui conseguenza è evidente in questo momento.

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

IL CURRICOLO D ITALIANO COME LINGUA STARNIERA

IL CURRICOLO D ITALIANO COME LINGUA STARNIERA IL CURRICOLO D ITALIANO COME LINGUA STARNIERA INDICE INTRODUZIONE scuola media obiettivo generale linee di fondo : mete educative e mete specifiche le abilità da sviluppare durante le sei sessioni alcune

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004 ! VERBI CHE TERMINANO IN... COME COSTRUIRE IL SIMPLE PAST ESEMPIO e aggiungere -d live - lived date - dated consonante + y 1 vocale + 1 consonante (ma non w o y) cambiare y in i, poi aggiungere -ed raddoppiare

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Liceo scientifico A. Einstein

Liceo scientifico A. Einstein Liceo scientifico A. Einstein Cervignano del Friuli CLASSE 1^ALSA PROGRAMMA DIDATTICO MODULI REALIZZATI Disciplina: LINGUA E LETTERATURA INGLESE Prof.ssa Marilena Beltramini Anno scolastico 2013-2014 PROGRAMMA

Dettagli

ITALIAN: SECOND LANGUAGE GENERAL COURSE

ITALIAN: SECOND LANGUAGE GENERAL COURSE ITALIAN: SECOND LANGUAGE GENERAL COURSE Externally set task Sample 2016 Note: This Externally set task sample is based on the following content from Unit 3 of the General Year 12 syllabus. Learning contexts

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Cos è il BULATS. Quali sono i livelli del BULATS?

Cos è il BULATS. Quali sono i livelli del BULATS? Cos è il BULATS Il Business Language Testing Service (BULATS) è ideato per valutare il livello delle competenze linguistiche dei candidati che hanno necessità di utilizzare un lingua straniera (Inglese,

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Linguistica Generale

Linguistica Generale Linguistica Generale Docente: Paola Monachesi Aprile-Maggio 2003 Contents 1 La linguistica e i suoi settori 2 2 La grammatica come mezzo per rappresentare la competenza linguistica 2 3 Le componenti della

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

ITALIANO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA

ITALIANO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA ITALIANO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA L allievo partecipa a scambi comunicativi (conversazione, discussione di classe o di gruppo) con compagni e insegnanti

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente.

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. 1. SIMPLE PRESENT 1. Quando si usa? Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. Quanto abitualmente? Questo ci viene spesso detto dalla presenza

Dettagli

C O R S I FORMATIVI & CREATIVI

C O R S I FORMATIVI & CREATIVI La Pro Loco Brignano Gera d Adda con il patrocinio dell Amministrazione Comunale in collaborazione con l Istituto Comprensivo Mastri Caravaggini organizza i seguenti Corsi formativi e creativi: AREA INFORMATICA

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

SIS Piemonte. Parlare del futuro, fare delle previsioni. Specializzata: Paola Barale. Supervisore di tirocinio: Anna Maria Crimi. a.a.

SIS Piemonte. Parlare del futuro, fare delle previsioni. Specializzata: Paola Barale. Supervisore di tirocinio: Anna Maria Crimi. a.a. SIS Piemonte Parlare del futuro, fare delle previsioni Specializzata: Paola Barale Supervisore di tirocinio: Anna Maria Crimi a.a. 2003-2004 1 1. Contesto Liceo linguistico, secondo anno 2. Livello A2

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO Requisiti d'ammissione Dal Regolamento didattico del Conservatorio di Como Ex Art. 24: Ammissione ai corsi di

Dettagli

Viva le vacanze! Leitfaden

Viva le vacanze! Leitfaden Viva le vacanze! Viva le vacanze! è un corso ideato per un pubblico adulto, senza preconoscenze della lingua italiana ed interessato ad acquisire una competenza linguistica e culturale di base, soprattutto

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

IIS D ORIA - UFC. PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO INDIRIZZO _professionale promozione commerciale pubblicitaria MATERIA Inglese ANNO DI CORSO Terzo

IIS D ORIA - UFC. PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO INDIRIZZO _professionale promozione commerciale pubblicitaria MATERIA Inglese ANNO DI CORSO Terzo INDICE DELLE UFC N. DENOMINAZIONE 1 Graphics U nits 1-2 2 Graphics U nits 3-4 3 Cultura e società DETTAGLIO UFC N. 1 DENOMINAZIONE GRAPHICS (Units 1-2) ASSE CULTURALE DI RIFERIMENTO LINGUISTICO COMPETENZE

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

Per far sviluppare appieno la

Per far sviluppare appieno la 2008;25 (4): 30-32 30 Maria Benetton, Gian Domenico Giusti, Comitato Direttivo Aniarti Scrivere per una rivista. Suggerimenti per presentare un articolo scientifico Riassunto Obiettivo: il principale obiettivo

Dettagli

PROGRAMMA 1^B TURISTICO

PROGRAMMA 1^B TURISTICO PROGRAMMA 1^B TURISTICO CONTENUTI DISCIPLINARI ( suddivisi in moduli e unità didattiche ): Libro di testo in adozione: Paul Radley NETWORK CONCISE Student s book & Workbook Ed. Oxford. La parte iniziale

Dettagli

Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue Apprendimento-Insegnamento-Valutazione ABSTRACT

Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue Apprendimento-Insegnamento-Valutazione ABSTRACT Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue Apprendimento-Insegnamento-Valutazione ABSTRACT A cura di Linda Rossi Holden Council of Europe 2001 1 IL PLURILINGUISMO Il plurilinguismo non va confuso

Dettagli

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test TAL LIVELLO A2 Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo PARTE II: Cloze test PARTE III: Grammatica PARTE IV: Scrittura guidata PARTE V: Scrittura

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi The IMPERFECT is used to express an action that took place in the past but whose duration cannot be specified. Its endings are identical in all three conjugations. io tu lui/lei noi voi loro -vo -vi -va

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche

Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche Versione 12.6.05 Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche 1 Il contesto del discorso (dalla lezione introduttiva)

Dettagli

La natura del linguaggio e il processo di acquisizione

La natura del linguaggio e il processo di acquisizione La natura del linguaggio e il processo di acquisizione Il bambino nasce con un patrimonio genetico e con una predisposizione innata per il linguaggio. Affinché ciò avvenga normalmente è necessario che

Dettagli

Corsi di General English

Corsi di General English Corsi di General English 2015 A Londra e in altre città www.linglesealondra.com Cerchi un corso di inglese a Londra? Un soggiorno studio in Inghilterra o in Irlanda? I nostri corsi coprono ogni livello

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

GCSE. Specification. Italian 4630

GCSE. Specification. Italian 4630 GCSE Specification Italian Full Course for exams June 2014 onwards and certification June 2014 onwards Short Course for exams June 2014 onwards and certification June 2014 onwards GCSE Specification Italian

Dettagli

Scuola primaria: obiettivi al termine della classe 5

Scuola primaria: obiettivi al termine della classe 5 Competenza: partecipare e interagire con gli altri in diverse situazioni comunicative Scuola Infanzia : 3 anni Obiettivi di *Esprime e comunica agli altri emozioni, sentimenti, pensieri attraverso il linguaggio

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia

MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia Master of Arts MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia 1. Descrizione generale del programma Il conseguimento del titolo di «Master of Arts in Lingue

Dettagli

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca II ISTITUTO COMPRENSIVO Monaco - Fermi Via Cavour - 72024 ORIA (BR) Tel.

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca II ISTITUTO COMPRENSIVO Monaco - Fermi Via Cavour - 72024 ORIA (BR) Tel. Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca II ISTITUTO COMPRENSIVO Monaco - Fermi Via Cavour - 72024 ORIA (R) Tel. 0831/845057- Fax:0831/846007 bric826002@istruzione.it bric826002@pec.istruzione.it

Dettagli

LE PREPOSIZIONI ITALIANE

LE PREPOSIZIONI ITALIANE LE PREPOSIZIONI ITALIANE LE PREPOSIZIONI SEMPLICI Esempi: DI A DA IN CON SU PER TRA FRA Andiamo in citta`. Torniamo a Roma. Viene da Palermo. LE PREPOSIZIONI ARTICOLATE Preposizione + articolo determinativo

Dettagli

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine 40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine Le puttane sanno condividere le parti più private e delicate del corpo con perfetti sconosciuti. Le puttane hanno accesso a luoghi inaccessibili. Le puttane

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS TEMPO PRESENTE In italiano non vi sono differenze particolari tra le due frasi: MANGIO UNA MELA e STO MANGIANDO UNA MELA Entrambe le frasi si possono riferire

Dettagli

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei Allegato A Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei I percorsi liceali forniscono allo studente gli strumenti culturali e metodologici per una comprensione approfondita della realtà, affinché

Dettagli

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 1 A Corso: I.F.P.OPERATORE MECCANICO (ACCORDO DEL 29.4.10)

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 1 A Corso: I.F.P.OPERATORE MECCANICO (ACCORDO DEL 29.4.10) Classe: 1 A Corso: I.F.P.OPERATORE MECCANICO (ACCORDO DEL 29.4.10) RELIGIONE 9788805070985 SOLINAS LUIGI TUTTI I COLORI DELLA VITA + DVD - EDIZIONE MISTA / IN ALLEGATO GIORDA, DIRITTI DI CARTA U SEI 16,35

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di BORGORICCO SUGGERIMENTI PER LA COMPILAZIONE DEL P.D.P. PER ALUNNI CON DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di BORGORICCO SUGGERIMENTI PER LA COMPILAZIONE DEL P.D.P. PER ALUNNI CON DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO SUGGERIMENTI PER LA COMPILAZIONE DEL P.D.P. PER ALUNNI CON DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO Il documento va compilato in forma digitale per poter ampliare gli spazi dello schema (ove necessario) e togliere

Dettagli

Verifica e valutazione di apprendenti analfabeti

Verifica e valutazione di apprendenti analfabeti Progetto FEI Rete e Cittadinanza 2014-2015 Verifica e valutazione di apprendenti analfabeti Luana Cosenza, Università per Stranieri di Siena Marzo 2015 Piano di lavoro Principi della verifica e della valutazione

Dettagli

MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica

MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica Master of Arts MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica 1. Descrizione generale del programma Il conseguimento del titolo di «Master of Arts in Lingue e Letterature:

Dettagli

STATO MAGGIORE DELLA DIFESA I REPARTO- Ufficio Formazione

STATO MAGGIORE DELLA DIFESA I REPARTO- Ufficio Formazione STATO MAGGIORE DELLA DIFESA I REPARTO- Ufficio Formazione SMD FORM 004 DIRETTIVA PER LA VALUTAZIONE E CERTIFICAZIONE DELLE CONOSCENZE LINGUISTICHE IN AMBITO FORZE ARMATE Edizione 2005 I ELENCO DI DISTRIBUZIONE

Dettagli

ITALIANO - ASCOLTARE E PARLARE

ITALIANO - ASCOLTARE E PARLARE O B I E T T I V I M I N I M I P E R L A S C U O L A P R I M A R I A E S E C O N D A R I A D I P R I M O G R A D O ITALIANO - ASCOLTARE E PARLARE Ascoltare e comprendere semplici consegne operative Comprendere

Dettagli

3. LO STAGE INTERNAZIONALE

3. LO STAGE INTERNAZIONALE 3. LO STAGE INTERNAZIONALE 3.1. IL CONCETTO La formazione professionale deve essere considerata un mezzo per fornire ai giovani la conoscenza teorica e pratica richiesta per rispondere in maniera flessibile

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del GLI ASSI CULTURALI Nota rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del La normativa italiana dal 2007 13 L Asse dei linguaggi un adeguato utilizzo delle tecnologie dell

Dettagli

CONFERENZA STATO-REGIONI SEDUTA DEL 15 GENNAIO 2004

CONFERENZA STATO-REGIONI SEDUTA DEL 15 GENNAIO 2004 Repertorio Atti n. 1901 del 15 gennaio 2004 CONFERENZA STATO-REGIONI SEDUTA DEL 15 GENNAIO 2004 Oggetto: Accordo tra il Ministro dell istruzione, dell università e della ricerca, il Ministro del lavoro

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

Key English Test for Schools. Informazioni per i candidati

Key English Test for Schools. Informazioni per i candidati Key English Test for Schools Informazioni per i candidati Informazioni per i candidati: il Test KET per le Scuole Perché decidere di sostenere il KET (Key English Test) per le Scuole? Un buon risultato

Dettagli

Per lo sviluppo delle competenze: Proposte didattico-metodologiche:

Per lo sviluppo delle competenze: Proposte didattico-metodologiche: Italiano Lingua Seconda 1 biennio FWI, SGYM, SP raguardi di sviluppo delle competenze al termine dell anno scolastico. L alunno / L alunna sa comprendere gli elementi principali di un discorso chiaro in

Dettagli

MANUALE CASALINI M10. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale casalini m10 information in this manual.

MANUALE CASALINI M10. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale casalini m10 information in this manual. MANUALE CASALINI M10 A number of this manual are strongly recommends you read and download information in this manual. Although not all products are identical, even people who come from the same brand

Dettagli

Guida alla Lingua Inglese. Anno Accademico 2013/2014

Guida alla Lingua Inglese. Anno Accademico 2013/2014 Guida alla Lingua Inglese Anno Accademico 2013/2014 Redazione e coordinamento: Area Servizi agli Studenti e ai Dottorandi Servizio Segreterie Studenti Ultimo aggiornamento: 21 febbraio 2014 Tutti gli studenti

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK Nome scuola: ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE D. ROMANAZZI Indirizzo: VIA C. ULPIANI, 6/A cap. 70126 città: BARI provincia: BA tel.: 080 5425611 fax: 080 5426492 e-mail:

Dettagli

Come si prepara una presentazione

Come si prepara una presentazione Analisi Critica della Letteratura Scientifica 1 Come si prepara una presentazione Perché? 2 Esperienza: Si vedono spesso presentazioni di scarsa qualità Evidenza: Un lavoro ottimo, presentato in modo pessimo,

Dettagli

Italiano 102: Second semester Italian

Italiano 102: Second semester Italian Italiano 102: Second semester Italian University of San Diego - Spring semester 2014 Italian Program - Department of Languages and Literatures Ferrara, Teatro Comunale Professor Emanuela Patroncini Beatrice

Dettagli

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual.

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual. MANUALE GRANDE PUNTO A number of this manual are strongly recommends you read and download information in this manual. Although not all products are identical, even those that range from same brand name

Dettagli

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, TEATRO LA DIDATTICA DEL FARE 1 BISOGNI Sulla scorta delle numerose riflessioni che da parecchi anni aleggiano sulla realtà

Dettagli

SCHEDA RILEVAZIONE DELLE ATTIVITÀ

SCHEDA RILEVAZIONE DELLE ATTIVITÀ SCHEDA RILEVAZIONE DELLE ATTIVITÀ Cognome Nome: Data: P a g i n a 2 MODALITA DI CONDUZIONE DELL INTERVISTA La rilevazione delle attività dichiarate dall intervistato/a in merito alla professione dell assistente

Dettagli

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO:

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO: Due mondi, due culture, due storie che si incontrano per dare vita a qualcosa di unico: la scoperta di ciò che ci rende unici ma fratelli. Per andare insieme verso EXPO 2015 Tutt altra storia Il viaggio

Dettagli

CURRICOLO D ISTITUTO PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE-SCUOLA SECONDARIA I GRADO

CURRICOLO D ISTITUTO PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE-SCUOLA SECONDARIA I GRADO CURRICOLO D ISTITUTO PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE-SCUOLA SECONDARIA I GRADO Competenze chiave del Parlamento europeo e del Consiglio d Europa per l apprendimento permanente (Racc. UE 18/12/2006). Competenze

Dettagli

CRITERI DI VALUTAZIONE ITALIANO PRIMO BIENNIO

CRITERI DI VALUTAZIONE ITALIANO PRIMO BIENNIO CRITERI DI VALUTAZIONE ITALIANO PRIMO BIENNIO Voti RAGGIUNGIMENTO OBIETTIVI DESCRITTORI Fino a 3 Del tutto insufficiente Assenza di conoscenze. Errori ortografici e morfo-sintattici numerosi e gravi. 4

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Nuovo sillabo della Certificazione PLIDA

Nuovo sillabo della Certificazione PLIDA Nuovo sillabo della Certificazione PLIDA Livelli A1-C2 Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri Nota Il Nuovo sillabo della Certificazione PLIDA descrive i contenuti delle prove PLIDA per ognuno dei sei

Dettagli

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo Prova di verifica classi quarte 1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo lo studente prende 20. Qual è la media dopo il quarto esame? A 26 24

Dettagli

ALLA RICERCA DI UNA DIDATTICA ALTERNATIVA THE SQUARE VISUAL LEARNING PROGETTO VINCITORE LABEL EUROPEO 2009 SETTORE FORMAZIONE

ALLA RICERCA DI UNA DIDATTICA ALTERNATIVA THE SQUARE VISUAL LEARNING PROGETTO VINCITORE LABEL EUROPEO 2009 SETTORE FORMAZIONE LL RICERC DI UN DIDTTIC LTERNTIV THE SQURE VISUL LERNING PROGETTO VINCITORE LBEL EUROPEO 2009 SETTORE FORMZIONE L utilizzo di: mappe concettuali intelligenti evita la frammentazione, gli incastri illogici

Dettagli

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE copertina univ. 21 11-04-2005 16:30 Pagina 1 A State and its history in the volumes 1-20 (1993-1999) of the San Marino Center for Historical Studies The San Marino Centre for Historical Studies came into

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

Sezione I: presupposti teorici della certificazione CILS

Sezione I: presupposti teorici della certificazione CILS testo:layout 1 12-10-2009 10:31 Pagina 9 Sezione I: presupposti teorici della certificazione CILS 1.1 La CILS - Certificazione di italiano come lingua straniera La CILS, Certificazione di Italiano come

Dettagli

Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA

Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA PREMESSA A tutt oggi i documenti ufficiali a cui ogni docente di lingue straniere è chiamato a far riferimento nel suo lavoro quotidiano,

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA IL SE E L ALTRO SCUOLA DELL INFANZIA ANNI 3

CAMPO DI ESPERIENZA IL SE E L ALTRO SCUOLA DELL INFANZIA ANNI 3 IL SE E L ALTRO ANNI 3 Si separa facilmente dalla famiglia. Vive serenamente tutti i momenti della giornata scolastica. E autonomo. Stabilisce una relazione con gli adulti e i compagni. Conosce il nome

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

RICERCA-AZIONE. l insegnamento riflessivo. Caterina Bortolani-2009

RICERCA-AZIONE. l insegnamento riflessivo. Caterina Bortolani-2009 RICERCA-AZIONE ovvero l insegnamento riflessivo Gli insegnanti sono progettisti.. riflettono sul contesto nel quale devono lavorare sugli obiettivi che vogliono raggiungere decidono quali contenuti trattare

Dettagli

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE Una proposta dall estetica esclusiva, in cui tutti gli elementi compositivi sono ispirati dalla geometria più pura e dalla massima essenzialità del disegno per un progetto caratterizzato da semplicità

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Academy

Official Announcement Codice Italia Academy a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Academy INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEE E PERIFERIE URBANE cured by

Dettagli

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tipo: Type: 5 cabine (1 main deck+ 4 lower deck) 5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tessuti: Dedar Fanfara, Paola Lenti Fabrics: Dedar Fanfara,

Dettagli

Manualino di Inglese. Marco Trentini mt@datasked.com

Manualino di Inglese. Marco Trentini mt@datasked.com Manualino di Inglese Marco Trentini mt@datasked.com 19 febbraio 2012 Prefazione Questo documento è un mini manuale di inglese, utile per una facile e veloce consultazione. La maggior parte di questo documento

Dettagli

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice Maccarone Maccarone Maccarone integra 10 LED POWER TOP alta efficienza, in tecnologia FULL COLOR che permette di raggiungere colori e sfumature ad alta definizione. Ogni singolo led full color di Maccarone

Dettagli

CALDO SGUARDO GRECO PDF

CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF ==> Download: CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF - Are you searching for Caldo Sguardo Greco Books? Now, you will be happy that at this time Caldo Sguardo Greco PDF

Dettagli

UNIT 1 PRESENT SIMPLE PRESENT CONTINUOUS

UNIT 1 PRESENT SIMPLE PRESENT CONTINUOUS UNIT 1 PRESENT SIMPLE PRESENT CONTINUOUS Per definire le situazioni espresse attraverso l uso del present simple utilizzeremo la seguente terminologia: permanent state timetable routine law of nature or

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

Progetto educativo-didattico di lingua inglese per il gruppo di bambini di cinque anni

Progetto educativo-didattico di lingua inglese per il gruppo di bambini di cinque anni Progetto educativo-didattico di lingua inglese per il gruppo di bambini di cinque anni A.S. 2011/2012 Giulia Tavellin Via Palesella 3/a 37053 Cerea (Verona) giulia.tavellin@tiscali.it cell. 349/2845085

Dettagli