CE818. Programmazione via software. Software di programmazione. Made in Italy M1.0-H0.0F0.0S1.20

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CE818. Programmazione via software. Software di programmazione. Made in Italy 13.05-M1.0-H0.0F0.0S1.20"

Transcript

1 CE818 Programmazione via software M1.0-H0.0F0.0S1.20 Software di programmazione Made in Italy 1

2 PRIMA DI INSTALLARE IL SISTEMA LEGGERE CON ATTENZIONE TUTTE LE PARTI DEL PRESENTE MANUALE. CONSERVARE CON CURA QUESTO MANUALE PER CONSULTAZIONI FUTURE. L INSTALLAZIONE DEL PRODOTTO DEVE ESSERE EFFETTUATA DA PERSONALE TECNICO QUALIFICATO, IN QUANTO SI RICHIEDE DI EFFETTUARE COLLEGAMENTI TRA PARTI ELETTRICHE SOGGETTE A POLARITÀ CON RISCHIO DI CORTO CIRCUITO. L'INSTALLATORE È TENUTO A SEGUIRE LE NORME VIGENTI. PRIMA DI ALIMENTARE LA CENTRALE, ASSICURARSI CHE LA TENSIONE DI RETE SIA QUELLA RIPORTATA SU QUESTO MANUALE. A PROTEZIONE DELL'IMPIANTO ELETTRICO A CUI SI COLLEGA LA CENTRALE DEVE ESSERE PREVISTO UN DISPOSITIVO DI SEZIONAMENTO BIPOLARE CON DISTANZA DAI CONTATTI DI ALMENO 3 mm, FACILMENTE ACCESSIBILE. PRESTARE PARTICOLARE ATTENZIONE IN CASO DI APERTURA DEL COPERCHIO DELLA CENTRALE: SI ACCEDE A PARTI AD ALTA TENSIONE! NON COLLOCARE L UNITÀ IN AMBIENTI MOLTO UMIDI O MOLTO CALDI O IN PROSSIMITÁ DI VASCHE DA BAGNO, LAVANDINI, ETC. IL PRODUTTORE NON SI RITIENE RESPONSABILE IN CASO DI USO IMPROPRIO DEL PRODOTTO, DI UN ERRATA INSTALLAZIONE O DELLA MANCATA OSSERVANZA DELLE INDICAZIONI DI QUESTO MANUALE E DELLA MANCATA OSSERVANZA DELLA LEGISLAZIONE RELATIVA AGLI IMPIANTI ELETTRICI. 2

3 PRIMA DI INZIARE Per la programmazione della centrale tramite software non è necessario collegare la centrale al computer: è sufficiente utilizzare una memoria USB (chiavetta) su cui è presente il file di configurazione ed inserirla nella porta USB della centrale. Programmare la centrale La centrale è in grado di leggere su una memoria USB un file contenente la configurazione. Il software di programmazione quindi non comunica direttamente i dati da/verso la centrale, ma genera il file di configurazione che la centrale potrà leggere. Vedere le impostazioni della centrale La centrale è in grado di scrivere su una memoria USB un file contenente la propria configurazione. Il software di programmazione può aprire questo file e mostrare le impostazioni. Requisiti minimi Computer: Processore a 32 bit (x86) o a 64 bit (x64) da 1 GHz o più veloce 512 MB di RAM 20 MB di spazio disponibile su disco rigido Sistema Operativo: Windows XP, Windows Vista, Windows 7 Supporto Il software e i manuali del prodotto sono contenuti nel CD in dotazione oppure possono essere scaricati dal sito (Area Riservata ai professionisti) 3

4 INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE Per installare il software di programmazione avviare il file di installazione Setup ComCE818.exe Seguire le istruzioni di installazione a schermo: Al termine dell installazione è possibile avviare il software ComCE818 e iniziare con la programmazione: 4

5 OPZIONI DEL SOFTWARE File File Apre un file di configurazione della centrale o del combinatore, per Apri modifica o visualizzazione Salva Salva le modifiche sul file attualmente aperto Salva i file di configurazione della centrale e del combinatore permettendo Salva con nome di modificare il nome e la posizione. Utile per l archiviazione della programmazione. Creazione File Programmazione Crea i file di configurazione per la centrale e per il combinatore con le impostazioni attuali. Viene creato un file per la programmazione della centrale: CE818.CFG Se è abilitato il combinatore GSM BUS, viene anche creato un file apposito: Comby5B.CFG Coda eventi Esci Nota 1: La centrale ed il combinatore aprono rispettivamente SOLO file con questi nomi Nota 2: il file della centrale contiene l informazione sul modo (BASE o AVANZATO) in cui deve essere impostata la centrale Apre la coda eventi dal file CE818_R.cod scaricato dalla centrale Chiude il software Opzioni Opzioni Lingua Cambia la lingua di utilizzo del software Questa opzione NON modifica la lingua della centrale o del combinatore Password Imposta la password di protezione all uso del software Di fabbrica la password è vuota Modo Cambia il modo di programmazione della centrale (BASE oppure AVANZATO). Prima di iniziare la programmazione selezionare il modo desiderato. Quando si apre un file di configurazione scaricato da una centrale CE818, il software passa automaticamente al modo corrispondente. Modo Base Programmazione della centrale in modo BASE Avanzato Programmazione della centrale in modo AVANZATO Aiuto Aiuto Manuale software Apre il manuale di uso del software ComCE818 Versione COM Mostra la versione del software ComCE818 Sito web Apre la homepage del produttore 5

6 PROGRAMMARE LA CENTRALE 1 Aprire il software e modificare la configurazione come necessario (vedere i paragrafi seguenti per i dettagli sulle funzioni) 2 Salvare la programmazione su memoria USB (opzione Creazione File Programmazione ): CE818.cfg + Comby5B.cfg per centrale per combinatore Nota 1: salvare i file nella memoria USB posizionandoli nella cartella principale (non creare i files all interno di cartelle o sottocartelle) Nota 2: il file per il combinatore viene creato solo se il combinatore è abilitato 3 Inserire la memoria USB nella centrale 6

7 4 Sulla centrale mettere DIP4 su ON: CE818_R.cod + CE818_R.cfg + Comby5BR.cfg Coda Eventi Programmazione Programmazione attuale centrale attuale combinatore CE818.cfg + Comby5B.cfg Programmazione nuova centrale Programmazione nuova combinatore la centrale esegue queste operazioni in sequenza: salva lo storico degli eventi (coda eventi) sul file: CE818_R.cod salva la sua attuale configurazione sul file: CE818_R.cfg salva la configurazione attuale del combinatore (se presente) sul file: Comby5BR.cfg carica la configurazione nuova nella centrale dal file: CE818.cfg carica la configurazione nuova nel combinatore dal file: Comby5B.cfg Nota: la centrale legge i file di programmazione solo se il nome è esattamente quello indicato Se i LED6, LED3, LED4 e LED5 si accendono in sequenza l operazione è andata a buon fine Se i LED6, LED3, LED4 e LED5 si spengono dopo alcuni lampeggi l operazione non è riuscita (in questo caso ripetere le operazioni da capo) 5 Mettere DIP4 su OFF: la centrale è programmata, estrarre la memoria USB dalla centrale 7

8 MODO BASE Dati installazione Questa schermata è un aiuto per tenere un archivio delle installazioni eseguite (conservare il file di installazione). ID Centrale testo Campo libero per il codice di riconoscimento dell impianto Data installazione data data di installazione dell impianto Ultimo intervento data data dell ultimo intervento eseguito sull impianto Note testo note sull impianto Questi dati non vengono salvati sulla centrale ma solo nel file di configurazione (quindi possono essere consultati solo aprendo il file con il software). 8

9 Funzioni Controllo Porte Esclusione Allarme Nessun controllo Si riceve un avviso al momento dell inserimento se una o più zone sono rimaste aperte. La centrale prosegue l inserimento e le zone aperte vengono escluse senza alcun allarme. Se però durante l inserimento le zone escluse vengono chiuse saranno attivate. Si riceve un avviso al momento dell inserimento se una o più zone sono rimaste aperte. La centrale darà immediatamente allarme al termine del tempo di uscita. NON si riceve alcun avviso al momento dell inserimento se una o più zone sono rimaste aperte. La centrale darà immediatamente allarme al termine del tempo di uscita. Percorso SI NO A centrale inserita è possibile entrare nell area protetta senza provocare allarme attraversando solo zone Ritardate. E possibile raggiungere il punto interno di controllo della centrale. Ogni violazione di zona Ritardata fa iniziare il tempo di Ingresso durante il quale non viene considerato allarme. Allo scadere del tempo di Ingresso se non si è disinserito la centrale considera allarme. E possibile entrare nell area protetta senza provocare allarme solo da una zona Ritardata e disinserire la centrale entro il tempo di Ingresso. Avvisi acustici ALERT Avviso acustico quando una zona viene violata a centrale disinserita. Selezionare le zone su cui l Alert deve essere attivo. Suoneria ritardato Avviso acustico quando una zona ritardata viene violata ad impianto inserito: corrisponde al tempo di Ingresso 9

10 Tempi Ingresso 0 99 secondi Tempo a disposizione per entrare nell area protetta da una zona Ritardata senza dare allarme, per dare il comando di disinserimento alla centrale. Entrando da una zona Istantanea partirà subito l allarme. Al termine di questo tempo se la centrale NON è stata disinserita inizia l allarme. Valore di fabbrica: 30 secondi Uscita 0 99 secondi Tempo a disposizione per uscire dall area protetta senza dare allarme dopo aver dato il comando di inserimento alla centrale. Al termine di questo tempo la centrale considera le violazioni delle zone come allarme. Valore di fabbrica: 30 secondi PreAllarme 0 99 secondi Solo in inserimento Parziale 1 oppure Parziale 2. In caso di allarme la suonata della Sirena inizia a bassa potenza per il tempo di Pre-Allarme. Dopo questo tempo la sirena suonerà a piena potenza. Valore di fabbrica: 30 secondi Assenza rete 230V 0 99 minuti Se l alimentazione principale 230 V AC manca per più del tempo impostato partono gli avvisi di assenza rete Valore di fabbrica: 20 minuti 10

11 Utenti Codice Installatore * * * * * * Codice a sei cifre per accesso al menu Installatore per accedere alle funzioni di installazione della centrale. L accesso è possibile solo a centrale in modo Avanzato e da tastiera speciale Installatore o normale Valore di fabbrica: Utente xx Impostazioni dell utente corrispondente Codice CHT Quando il valore è nessuna chiave CHT è stata appresa per l utente. Un valore diverso da indica che è stata appresa una chiave per questo utente. E possibile selezionando questo campo cancellare la chiave appresa premendo il tasto CANC 11

12 Periferiche 485 LET 485 0x Abilita i lettori di chiavi CHT collegati alla centrale Il numero 0x corrisponde all indirizzo assegnato al lettore COMBY Abilita il combinatore GSM collegato alla centrale Il combinatore deve avere indirizzo 01 SIRENA 485 0x Funzione non disponibile Lasciare DISABILITATE le caselle 12

13 GSM BUS Codice Remoto **** Messaggi SMS Codice a quattro cifre per l invio dei comandi SMS al combinatore Valore di fabbrica: Allarme Zone Visualizza e modifica il testo dei messaggi SMS abbinati alla violazione di ciascuna zona Servizio Visualizza e modifica il testo dei messaggi SMS abbinati ai vari eventi della centrale 13

14 Chiamate voce Opzioni SMS Numero di chiamate vocali che il combinatore farà a ciascun numero abilitato Opzioni Imposta come il combinatore dovrà fare la richiesta del credito residuo Cambia a seconda dell operatore: fare riferimento al proprio operatore per la scelta del modo e dei parametri No richiesta credito Richiesta credito disabilitata (non necessario oppure SIM a contratto) Ricaricabile 1 (Vodafone) Richiesta credito: chiamata Risposta operatore: SMS Numero telefono credito: numero dell operatore a cui fare richiesta (Vodafone = 404) Ricaricabile 2 (TIM) Richiesta credito: SMS Risposta operatore: SMS Numero telefono credito: numero dell operatore a cui fare richiesta (TIM = 40916) Testo SMS credito: testo dell SMS per richiesta credito (TIM = CREDITO) Ricaricabile 3 (WIND) Richiesta credito: comando flash Risposta operatore: messaggio flash Numero telefono credito: comando flash (Wind = *123#) Avviso scadenza Trascorso il numero di giorni impostato il combinatore invia un SMS di avviso scadenza SIM. Dopo l avviso è necessario re-impostare la scadenza. 14

15 Testo libero SMS Testo Telefono x 1 8 Numero SMS Chiamata Voce Il testo inserito (MAX 40 caratteri) verrà aggiunto in coda a tutti gli SMS inviati dal combinatore. Utile ad esempio per identificare l impianto oppure il nome del cliente e suo indirizzo Il combinatore ha 8 spazi di memoria per i numeri. Il numero in posizione 1 è speciale: riceve tutti gli SMS di servizio. Numero di telefono Prima del numero inserire il prefisso internazionale senza +00 Italia: 39 Regno Unito: 44 Svizzera: 41 Francia: 33 Spagna: 34 Germania: 49 Esempi: Telefono mobile Italia: Telefono fisso Italia: Telefono mobile Francia: Telefono fisso Spagna: Abilita gli avvisi via SMS verso il numero Nota: non abilitare l invio di messaggi SMS ai numeri di rete fissa Abilita le chiamate voce verso il numero 15

16 Zone Zona filo x 1 8 Alert PreAllarme Programmazione T P1 Gestione delle 8 zone filo a bordo (ingressi IN1 IN8) Abilita l avviso acustico Alert alla violazione di questa zona quando la centrale è disinserita Abilita la suonata a bassa intensità per il tempo di PreAllarme quando la zona è violata in inserimento Parziale Modo di funzionamento della zona: Disinserita: la zona è sempre disabilitata Istantanea: quando la zona è violata durante l inserimento l allarme inizia immediatamente (no tempo di Ingresso) Ritardata: quando la zona è violata durante l inserimento inizia il tempo di Ingresso per dare il tempo di disinserire la centrale altrimenti inizia l allarme. Viene utilizzata la funzione Percorso (se abilitata) Tecnologico: la zona è controllata 24 ore / 24 indipendentemente dall inserimento o meno della centrale. La sua violazione provoca subito allarme Monitor: quando la zona è violata durante l inserimento viene emesso un avviso sonoro senza dare allarme Panico: la zona è controllata 24 ore / 24 indipendentemente dall inserimento o meno della centrale. La sua violazione provoca la suonata della sirena per attirare l attenzione. Viene inviato l avviso di Panico Allarme silenzioso: la zona è controllata 24 ore / 24 indipendentemente dall inserimento o meno della centrale. La sua violazione fa partire le chiamate vocali e i messaggi di TeleAllarme, senza nessun avviso visibile o udibile La zona è da includere nell inserimento Totale La zona è da includere nell inserimento Parziale 16

17 Sirena Tempo Sirena secondi Durata della suonata della sirena in caso di allarme. Valore di fabbrica: 120 secondi 17

18 MODO AVANZATO Dati installazione Questa schermata è un aiuto per tenere un archivio delle installazioni eseguite (conservare il file di installazione). ID Centrale testo Campo libero per il codice di riconoscimento dell impianto Num. Tel. centrale numero Numero di telefono della SIM inserita nel GSM BUS (se presente) Data installazione data data di installazione dell impianto Ultimo intervento data data dell ultimo intervento eseguito sull impianto Note testo note sull impianto Questi dati non vengono salvati sulla centrale ma solo nel file di configurazione (quindi possono essere consultati solo aprendo il file con il software). 18

19 Lingua Lingua Lingua Modifica la lingua della centrale. 19

20 Funzioni Controllo Porte Esclusione Allarme Nessun controllo Percorso SI NO Si riceve un avviso al momento dell inserimento se una o più zone sono rimaste aperte. La centrale prosegue l inserimento e le zone aperte vengono escluse senza alcun allarme. Se però durante l inserimento le zone escluse vengono chiuse saranno attivate. Si riceve un avviso al momento dell inserimento se una o più zone sono rimaste aperte. La centrale darà immediatamente allarme al termine del tempo di uscita. NON si riceve alcun avviso al momento dell inserimento se una o più zone sono rimaste aperte. La centrale darà immediatamente allarme al termine del tempo di uscita. A centrale inserita è possibile entrare nell area protetta senza provocare allarme attraversando solo zone Ritardate. E possibile raggiungere il punto interno di controllo della centrale. Ogni violazione di zona Ritardata fa iniziare il tempo di Ingresso durante il quale non viene considerato allarme. Allo scadere del tempo di Ingresso se non si è disinserito la centrale considera allarme. E possibile entrare nell area protetta senza provocare allarme solo da una zona Ritardata e disinserire la centrale entro il tempo di Ingresso. 20

21 Avvisi acustici ALERT Suoneria ritardato Beep DVT-LCD Messaggi vocali in locale Auto Inserimento Orologio Coercizione Indica il tipo di inserimento in cui la centrale dovrà inserirsi: Totale, Parziale 1 oppure Parziale 2 L opzione OFF disattiva l auto-inserimento Ora Imposta l ora in cui la centrale dovrà auto-inserirsi Ora legale/solare Cambio automatico dell ora da legale a solare e viceversa Ora legale: inizia alle ore 1:00 dell ultima domenica di marzo (spostamento in avanti di 1 h) Ora solare: inizia alle ore 1:00 dell ultima domenica di ottobre (spostamento indietro di 1 h) 0 sec sec No da LET Codice Falso Inserimento rapido Attiva sirena TOTALE PARZIALE 1 PARZIALE 2 Descrizione inserimenti NON USATO Tipo Avviso acustico quando una zona viene violata a centrale disinserita. Selezionare le zone su cui l Alert deve essere attivo. Avviso acustico quando una zona ritardata viene violata ad impianto inserito: corrisponde al tempo di Ingresso Abilita i suoni di servizio ( beep ) sulle tastiere DVT-LCD testo Coercizione disabilitata Coercizione attiva: dopo il disinserimento è obbligatorio premere uno dei tasti freccia ( ) entro il tempo impostato altrimenti la centrale segnala COERCIZIONE Disabilita il controllo coercizione quando si disinserisce da lettore di chiavi CHT per evitare di dover raggiungere una tastiera e premere i tasti freccia Controllo disabilitato Controllo abilitato: numero massimo di tentativi La sirena suona in caso di rilevazione di Codice Falso L inserimento rapido permette di inserire la centrale con un solo tasto senza dover digitare il codice utente Tasto F1: la centrale si inserisce in modo Totale Tasto F2: la centrale si inserisce in modo Parziale 1 Tasto F3: la centrale si inserisce in modo Parziale 2 Modifica il testo che appare a display per indicare i diversi tipi di inserimento e il disinserimento 21

22 Tempi Ingresso Uscita PreAllarme AND zone Assenza rete 230V Re-ins. Ronda 0 99 secondi Tempo a disposizione per entrare nell area protetta da una zona Ritardata senza dare allarme, per dare il comando di disinserimento alla centrale. Entrando da una zona Istantanea partirà subito l allarme. Al termine di questo tempo se la centrale NON è stata disinserita inizia l allarme. Valore di fabbrica: 30 secondi 0 99 secondi Tempo a disposizione per uscire dall area protetta senza dare allarme dopo aver dato il comando di inserimento alla centrale. Al termine di questo tempo la centrale considera le violazioni delle zone come allarme. Valore di fabbrica: 30 secondi 0 99 secondi Solo in inserimento Parziale 1 oppure Parziale 2. In caso di allarme la suonata della Sirena inizia a bassa potenza per il tempo di Pre-Allarme. Dopo questo tempo la sirena suonerà a piena potenza. Valore di fabbrica: 30 secondi 0 99 secondi Finestra di tempo per l AND tra le zone. Il tempo parte da quando la prima zona AND viene violata: se entro il tempo AND anche la seconda zona AND è violata inizia l allarme. In caso contrario la rilevazione deve iniziare da capo. Valore di fabbrica: 10 secondi 0 99 minuti Se l alimentazione principale 230 VAC manca per più del tempo impostato partono gli avvisi di assenza rete Valore di fabbrica: 20 minuti minuti Le zone escluse da un utente Ronda sono automaticamente reincluse dopo questo tempo. Valore di fabbrica: 1 minuto 22

23 Rubrica telefoni Nota: per l uso di questa funzione è necessario installare il modulo PSTN sulla centrale. PSTN Chiamate voce Codice remoto Allarmi multipli Abilita il modulo PSTN 1 9 Numero di chiamate vocali che il combinatore PSTN farà a ciascun numero abilitato ****** Codice di protezione a sei cifre per accedere alle funzioni PSTN da remoto Valore di fabbrica: SI NO Telefono x 1 8 Numero Vocale Contact ID Solo per GSM. In caso di allarme la centrale invia un messaggio SMS di avviso allarme. Successive violazioni di altre zone vengono ignorate. Solo per GSM. In caso di allarme la centrale invia un messaggio SMS di avviso allarme. Se durante l allarme altre zone sono violate, viene inviato un SMS specifico per ciascuna violazione fino al termine dell allarme. Il combinatore ha 8 spazi di memoria per i numeri. Il numero in posizione 1 è speciale: riceve tutti gli SMS di servizio. Numero di telefono In caso di allarme e/o evento il numero di telefono riceverà una chiamata vocale corrispondente In caso di allarme al numero viene trasmesso il codice Contact ID dell evento corrispondente 23

24 Contact-ID Nota: per l uso di questa funzione è necessario installare il modulo PSTN sulla centrale. Account Life test **** Giorni Ora Tabella eventi Codice account assegnato dalla vigilanza all utente Codice a quattro cifre Intervallo di tempo con cui inviare il codice Contact ID di esistenza in vita alla vigilanza Ora di invio del codice di esistenza in vita Ad ogni evento corrisponde un valore numerico univoco (codice Contact ID) che viene inviato alla vigilanza Eventi e valori I codici Contact ID possono essere personalizzati (es.: se richiesto dalla vigilanza) altrimenti lasciare quelli di fabbrica Per disabilitare un evento: inserire il valore 000 Il numero di telefono della vigilanza deve essere impostato nella scheda Rubrica Telefoni ed impostato come Contact ID 24

25 Utenti Codice Installatore ****** Utente xx Identificativo Tipo Codice a sei cifre per accesso al menu Installatore per accedere alle funzioni di installazione della centrale. L accesso è possibile solo a centrale in modo Avanzato e da tastiera speciale Installatore o normale Valore di fabbrica: Impostazioni dell utente corrispondente Nome dell utente, personalizzabile Master: può inserire e disinserire la centrale senza limitazioni. Ha accesso al menu Utente per la modifica degli altri utenti, l esclusione di zone all inserimento, la modifica di data e ora ed il test dell impianto. Guest: ha accesso limitato e può eseguire solamente gli inserimenti abilitati dall utente Master o dall Installatore. L utente Guest può disinserire la centrale solo se abilitato. Non ha accesso al menu Utente. Ronda: a centrale inserita, può escludere alcune zone (impostate come Ronda) per accedere alle aree previste senza provocare allarme. La centrale rimane sempre inserita, pertanto se l utente viola una zona diversa dal tipo Ronda la centrale andrà in allarme. All uscita l utente Ronda può re-includere le zone, oppure è possibile stabilire un tempo di auto-inclusione. Non ha accesso al menu Utente. 25

26 Codice CHT Codice DVT-LCD Avviso vocale/sms Quando il valore è nessuna chiave CHT è stata appresa per l utente. Un valore diverso da indica che è stata appresa una chiave per questo utente. E possibile selezionando questo campo cancellare la chiave appresa premendo il tasto CANC Codice che l utente deve digitare sulla tastiera per inserire e disinserire. Gli utenti di tipo Master possono accedere al Menu Utente con questo codice. E possibile selezionando questo campo cancellare la chiave appresa premendo il tasto CANC Ogni volta che l utente agisce sul sistema verrà inviata una chiamata vocale e/o un SMS ai numeri abilitati 26

27 Periferiche 485 Velocità BUS LET 485 0x kbps kbps BUS x COMBY BUS x I bus 1 e 2 lavorano a bassa velocità I bus 1 e 2 lavorano ad alta velocità Abilita i lettori di chiavi CHT collegati alla centrale Il numero 0x corrisponde all indirizzo assegnato al lettore Indica su quale BUS (1 oppure 2) è collegata la periferica Abilita il combinatore GSM collegato alla centrale Il combinatore deve avere indirizzo 1 Indica su quale BUS (1 oppure 2) è collegata la periferica 27

28 SIRENA 485 0x BUS x ESP 8IN BUS x DVT-LCD 0x BUS x Programmazione + Funzione non disponibile Lasciare DISABILITATE le caselle Indica su quale BUS (1 oppure 2) è collegata la periferica Abilita la scheda di espansione zone filo. La scheda deve avere indirizzo 1 Indica su quale BUS (1 oppure 2) è collegata la periferica Abilita le tastiere collegate alla centrale. Il numero 0x corrisponde all indirizzo assegnato alla tastiera Indica su quale BUS (1 oppure 2) è collegata la periferica Abilita l accesso al menu Installatore da questa tastiera. Panico: premendo a lungo il tasto 0 inizia l evento di PANICO (suona la sirena e vengono mandati gli avvisi Panico) Allarme Silenzioso: premendo a lungo il tasto 8 la centrale farà partire una chiamata e un messaggio SMS di allarme silenzioso ai numeri di telefono abilitati Zona xx: gestisce la zona filare a bordo della tastiera (le opzioni sono le stesse delle zone filo a bordo o su scheda di espansione zone vedere il paragrafo dedicato alle zone) 28

29 GSM BUS Codice Remoto **** Messaggi SMS Codice a quattro cifre per l invio dei comandi SMS al combinatore. Valore di fabbrica: Allarme Zone Visualizza e modifica il testo dei messaggi SMS abbinati alla violazione di ciascuna zona Servizio Visualizza e modifica il testo dei messaggi SMS abbinati ai vari eventi della centrale 29

30 Chiamate voce Opzioni SMS Numero di chiamate vocali che il combinatore farà a ciascun numero abilitato Opzioni Imposta come il combinatore dovrà fare la richiesta del credito residuo Cambia a seconda dell operatore: fare riferimento al proprio operatore per la scelta del modo e dei parametri No richiesta credito Richiesta credito disabilitata (non necessario oppure SIM a contratto) Ricaricabile 1 (Vodafone) Richiesta credito: chiamata Risposta operatore: SMS Numero telefono credito: numero dell operatore a cui fare richiesta (Vodafone = 404) Ricaricabile 2 (TIM) Richiesta credito: SMS Risposta operatore: SMS Numero telefono credito: numero dell operatore a cui fare richiesta (TIM = 40916) Testo SMS credito: testo dell SMS per richiesta credito (TIM = CREDITO) Ricaricabile 3 (WIND) Richiesta credito: comando flash Risposta operatore: messaggio flash Numero telefono credito: comando flash (Wind = *123#) Avviso scadenza Trascorso il numero di giorni impostato il combinatore invia un SMS di avviso scadenza SIM. Dopo l avviso è necessario re-impostare la scadenza. 30

31 Testo libero SMS Testo Telefono x 1 8 Numero SMS Chiamata Voce Il testo inserito (MAX 40 caratteri) verrà aggiunto in coda a tutti gli SMS inviati dal combinatore. Utile ad esempio per identificare l impianto oppure il nome del cliente e suo indirizzo Il combinatore ha 8 spazi di memoria per i numeri. Il numero in posizione 1 è speciale: riceve tutti gli SMS di servizio. Numero di telefono Prima del numero inserire il prefisso internazionale senza +00 Italia: 39 Regno Unito: 44 Svizzera: 41 Francia: 33 Spagna: 34 Germania: 49 Esempi: Telefono mobile Italia: Telefono fisso Italia: Telefono mobile Francia: Telefono fisso Spagna: Abilita gli avvisi via SMS verso il numero Nota: non abilitare l invio di messaggi SMS ai numeri di rete fissa Abilita le chiamate voce verso il numero 31

32 Zone Bilanciamento zone a bordo No bilanciamento delle zone (chiude verso GND) NC Bilanciamento a singola resistenza (2,2 kω) Singolo Bilanciamento a doppia resistenza (2,2 kω e 12 kω) Doppio 32

33 Zone filo x 1 8 Contact ID Alert PreAllarme Programmazione T P1 P2 R Descrizione AND zone ESP 8IN x 9 16 Altre opzioni Gestione delle 8 zone filo a bordo (ingressi IN1 IN8) Non usato Abilita l avviso acustico Alert alla violazione di questa zona quando la centrale è disinserita Abilita la suonata a bassa intensità per il tempo di PreAllarme quando la zona è violata in inserimento Parziale Modo di funzionamento della zona: Disinserita: la zona è sempre disabilitata Istantanea: quando la zona è violata durante l inserimento l allarme inizia immediatamente (no tempo di Ingresso) Ritardata: quando la zona è violata durante l inserimento inizia il tempo di Ingresso per dare il tempo di disinserire la centrale altrimenti inizia l allarme. Viene utilizzata la funzione Percorso (se abilitata) Tecnologico: la zona è controllata 24 ore / 24 indipendentemente dall inserimento o meno della centrale. La sua violazione provoca subito allarme Monitor: quando la zona è violata durante l inserimento viene emesso un avviso sonoro senza dare allarme Panico: la zona è controllata 24 ore / 24 indipendentemente dall inserimento o meno della centrale. La sua violazione provoca la suonata della sirena per attirare l attenzione. Viene inviato l avviso di Panico Allarme silenzioso: la zona è controllata 24 ore / 24 indipendentemente dall inserimento o meno della centrale. La sua violazione fa partire le chiamate vocali e i messaggi di TeleAllarme, senza nessun avviso visibile o udibile La zona è inclusa nell inserimento Totale La zona è inclusa nell inserimento Parziale 1 La zona è inclusa nell inserimento Parziale 2 La zona è escludibile ad impianto inserito dagli utenti di tipo Ronda. Vedere le opzioni utente e la funziona Re-Inserimento Ronda Nome della zona, personalizzabile Seleziona la zona con cui fare l AND E necessario che la seconda zona scelta venga impostata in AND con la prima Esempio: Zona 1 AND Zona 2 allora Zona 2 AND Zona 1 Gestione delle 8 zone filo su scheda di espansione (ingressi IN1 IN8 della scheda ESP8-2) Come le zone filo a bordo 33

34 Uscite Uscita a bordo X Uscita su ESP8 X 1 4 Gestione delle 4 uscite a bordo (uscite OUT1 OUT4 a bordo della centrale) 1 2 Gestione delle 2 uscite a bordo della scheda di espansione zone (uscite OUT1 e OUT2 a bordo della scheda) 34

35 Associazione +INS TC Ins. TOTALE Ins. PARZIALE 1 Ins. PARZIALE 2 Tempo Ronda Tecnologico Panico All. Silenzioso Beep Riscontro Ingresso 8 No associazione Coercizione Codice Falso Assenza Rete Batteria Bassa Tempo Sirena Tempo Ingresso Tempo Uscita Tempo Pre-Allarme Guasto PSTN Guasto GSM No campo GSM Attivazione ad impianto inserito (qualsiasi inserimento) Attivazione ad impianto disinserito Attivazione a centrale inserita in modo TOTALE Attivazione a centrale inserita in modo PARZIALE 1 Attivazione a centrale inserita in modo PARZIALE 2 Attivazione durante il tempo di Ronda Attivazione in caso di evento su zona Tecnologica Attivazione in caso di evento Panico Attivazione in caso di evento Allarme Silenzioso Attivazione all inserimento e disinserimento Attivazione abbinata allo stato dell ingresso IN8 L uscita non viene attivata Attivazione in caso di avvenuta coercizione Attivazione in caso di segnalazione Codice Falso Attivazione per Assenza Rete oltre il tempo impostato Attivazione in caso di batteria bassa centrale Attivazione durante la suonata sirena Attivazione durante il tempo di Ingresso Attivazione durante il tempo di Uscita Attivazione durante il tempo di Pre-Allarme Attivazione se il modulo PSTN ha un guasto Attivazione se il modulo GSM ha un guasto Attivazione se il modulo GSM non trova la rete Stato NC NA Uscita Normalmente Chiusa (si apre quando attiva) Uscita Normalmente Aperta (si chiude quando attiva) Tipo Bistabile Monostabile L uscita bistabile rimane attiva finché termina l evento che l ha attivata, poi torna a riposo. L uscita monostabile rimane attiva per il tempo impostato (nell opzione seguente, in secondi), poi torna a riposo. 35

36 Sirena Tempo Sirena Suona in secondi Totale Parziale 1 Parziale 2 Tecnologico Panico Durata della suonata della sirena in caso di allarme. Valore di fabbrica: 120 secondi La sirena suona in caso di allarme a centrale inserita in modo TOTALE La sirena suona in caso di allarme a centrale inserita in modo PARZIALE 1 La sirena suona in caso di allarme a centrale inserita in modo PARZIALE 2 La sirena suona in caso di violazione di una zona tecnologica (attiva 24 h / 24 indipendentemente dall inserimento) La sirena suona in caso di evento Panico 36

37 CODA EVENTI 1 Inserire la memoria USB nella centrale 2 Sulla centrale mettere DIP4 su ON: CE818_R.cod Coda Eventi La centrale salva lo storico degli eventi (coda eventi) sul file: CE818_R.cod Se i LED6, LED3, LED4 e LED5 si accendono in sequenza l operazione è andata a buon fine Se i LED6, LED3, LED4 e LED5 si spengono dopo alcuni lampeggi l operazione non è riuscita (in questo caso ripetere le operazioni da capo) 3 Mettere DIP4 su OFF: la centrale è programmata, estrarre la memoria USB dalla centrale 37

38 4 Aprire il software e caricare la coda eventi dalla memoria USB (opzione Coda Eventi ): CE818_R.cod Coda Eventi 38

CE818. Centrale filare a doppio modo di funzionamento. Manuale di installazione ed uso. Made in Italy 13.05-M1.0-H0.0F0.0S0.0

CE818. Centrale filare a doppio modo di funzionamento. Manuale di installazione ed uso. Made in Italy 13.05-M1.0-H0.0F0.0S0.0 CE818 Centrale filare a doppio modo di funzionamento 13.05-M1.0-H0.0F0.0S0.0 Manuale di installazione ed uso Made in Italy 1 PRIMA DI INSTALLARE IL SISTEMA LEGGERE CON ATTENZIONE TUTTE LE PARTI DEL PRESENTE

Dettagli

COMBY GSM BUS. Combinatore GSM su BUS 485. Manuale di installazione ed uso. Made in Italy 13.07-M1.0-H1.0F0.0S1.2

COMBY GSM BUS. Combinatore GSM su BUS 485. Manuale di installazione ed uso. Made in Italy 13.07-M1.0-H1.0F0.0S1.2 COMBY GSM BUS Combinatore GSM su BUS 485 13.07-M1.0-H1.0F0.0S1.2 Manuale di installazione ed uso Made in Italy 1 PRIMA DI INSTALLARE IL SISTEMA LEGGERE CON ATTENZIONE TUTTE LE PARTI DEL PRESENTE MANUALE.

Dettagli

CE818. Manuale utente. Made in Italy 13.06-M1.0-H0.0F0.0S1.20

CE818. Manuale utente. Made in Italy 13.06-M1.0-H0.0F0.0S1.20 CE818 Manuale utente 13.06-M1.0-H0.0F0.0S1.20 Made in Italy 1 CARATTERISTICHE DEL VOSTRO SISTEMA ANTIFURTO Il cuore del tuo sistema di allarme è la centrale elettronica CE818, un sistema intelligente a

Dettagli

CE 1003BUS MANUALE SOFTWARE (VERSIONE 2.2) Il presente manuale può essere soggetto a modifiche senza preavviso

CE 1003BUS MANUALE SOFTWARE (VERSIONE 2.2) Il presente manuale può essere soggetto a modifiche senza preavviso CE 1003BUS MANUALE SOFTWARE (VERSIONE 2.2) Il presente manuale può essere soggetto a modifiche senza preavviso Versione firmware di centrale: 1.21 (o superiore) Sommario 1. PROGRAMMAZIONE CON SOFTWARE

Dettagli

COM ID. Comunicatore telefonico Contact-ID. Manuale installazione ed uso. versione 1.0

COM ID. Comunicatore telefonico Contact-ID. Manuale installazione ed uso. versione 1.0 COM ID Comunicatore telefonico Contact-ID Manuale installazione ed uso versione 1.0 Questo apparecchio elettronico è conforme ai requisiti delle direttive R&TTE (Unione Europea) SCHEDA ELETTRICA LED3 Errore

Dettagli

Combinatore Telefonico GSMTOUCH Guida Veloce

Combinatore Telefonico GSMTOUCH Guida Veloce Combinatore Telefonico GSMTOUCH GSMTOUCH_QG_r1 Guida Veloce GSMTOUCH Quick Guide 2 Combinatore Telefonico GSMTOUCH Cia Sicurezza Sgn : 100% Ber : 0 Introduzione Questa guida veloce riporta le impostazioni

Dettagli

Manuale utente. MIra. venitem.com

Manuale utente. MIra. venitem.com Manuale utente MIra venitem.com INDICE TASTIERA 1. Segnalazione sulla tastiera 2. Segnalazione sul display durante il normale funzionamento 3. Segnalazione sul display dopo la digitazione di un Codice

Dettagli

MARY VOX. Centrale Allarme 8 zone. Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione

MARY VOX. Centrale Allarme 8 zone. Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione MARY VOX Centrale Allarme 8 zone Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione Caratteristiche Tecniche Centrale 8 zone parzializzabile i 2 o 3 Aree con modulo GSM integrato Zone ritardate selezionabili

Dettagli

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 5. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 5. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO - Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE Centrale mod. AXIS 5 Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO AXEL AXIS 5 6HJQDOD]LRQLFRQOHG led 1 giallo : se acceso, indica la presenza della tensione

Dettagli

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 30. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 30. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO - Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE Centrale mod. AXIS 30 Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO AXEL AXIS 30 6HJQDOD]LRQLFRQOHG led giallo: se acceso, indica la presenza della tensione

Dettagli

Italiano. Manuale di uso e installazione. Serie GSM. MINI Rev. 6 01/2015 MITECH srl si riserva di modificare i dati senza preavviso.

Italiano. Manuale di uso e installazione. Serie GSM. MINI Rev. 6 01/2015 MITECH srl si riserva di modificare i dati senza preavviso. Italiano Serie GSM MINI Manuale di uso e installazione MINI Rev. 6 01/2015 MITECH srl si riserva di modificare i dati senza preavviso. Indice Descrizione delle funzioni del dispositivo 3 Descrizione dei

Dettagli

Guida Rapida Utente. 8. Per completare la registrazione aprire il messaggio e-mail ricevuto subito. 4. Cliccare su INVIO.

Guida Rapida Utente. 8. Per completare la registrazione aprire il messaggio e-mail ricevuto subito. 4. Cliccare su INVIO. Guida Rapida Utente Congratulazioni per aver scelto il Sistema di Sicurezza LightSYS di RISCO. Questa Guida Rapida descrive le funzioni utente principali del prodotto. Per consultare il manuale utente

Dettagli

MCA 808GSM. Centrale Allarme 8 zone. Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione

MCA 808GSM. Centrale Allarme 8 zone. Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione MCA 808GSM Centrale Allarme 8 zone Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione Il codice di default è 67890 All accensione La centrale effettua una serie di TEST. Tali Test sono evidenziati dall

Dettagli

ifish64gsm MANUALE D USO MHz CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM. Italian Quality Cod. 25735 CARATTERISTICHE TECNICHE

ifish64gsm MANUALE D USO MHz CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM. Italian Quality Cod. 25735 CARATTERISTICHE TECNICHE ifish64gsm Cod. 25735 CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM. 868 MHz MANUALE D USO CARATTERISTICHE TECNICHE - Trasmettitore ibrido con filtro SAW 868 MHz. - Alimentazione con batteria al litio da 3,6 V 1Ah con

Dettagli

Guida rapida per l installazione della centrale Agility 1

Guida rapida per l installazione della centrale Agility 1 Guida rapida per l installazione della centrale Agility Per maggiori informazioni fare riferimento al manuale Installatore della Agility scaricabile sul nostro sito: www.riscogroup.it Grazie per aver acquistato

Dettagli

(VERSIONE 2.3) [SPV] [48 bit] [AN] Versione firmware di centrale: 1.21 (o superiore)

(VERSIONE 2.3) [SPV] [48 bit] [AN] Versione firmware di centrale: 1.21 (o superiore) CE 100-3 GSM BUS MANUALE INSTALLATORE (VERSIONE 2.3) MANUALE del SOFTWARE (solo su CD) [SPV] [48 bit] [AN] Versione firmware di centrale: 1.21 (o superiore) Questo apparecchio elettronico è conforme ai

Dettagli

CENTRALE serie R. Utente. Manuale. - Versione 4.1 -

CENTRALE serie R. Utente. Manuale. - Versione 4.1 - CENTRALE serie R Manuale Utente - Versione 4.1-00 1 Menù Utente CODICE PERSONALE (DEFAULT utente 1= 111111) Frecciagi ù INSERIMENTO Invio ( ) Utilizzare i Tasti Numerici per configurare i Programmi da

Dettagli

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE AUDITGARD Serratura elettronica a combinazione LGA ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE Le serrature AuditGard vengono consegnate da LA GARD con impostazioni predefinite (impostazioni di fabbrica); pertanto non

Dettagli

Manuale PC. MIra SEMPLICEMENTE SICUREZZA SIMPLY SECURITY. venitem.com

Manuale PC. MIra SEMPLICEMENTE SICUREZZA SIMPLY SECURITY. venitem.com Manuale PC MIra SEMPLICEMENTE SICUREZZA SIMPLY SECURITY venitem.com 2 venitem.com INDICE COLLEGAMENTO DEL CAVO TRA CENTRALE E PC ABILITARE LA CENTRALE PER IL COLLEGAMENTO AVVIARE IL COLLEGAMENTO MENU DI

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

Vox. Manuale di Installazione ed Uso. - Versione 1.0 - www.amcelettronica.com. Vox

Vox. Manuale di Installazione ed Uso. - Versione 1.0 - www.amcelettronica.com. Vox Manuale di Installazione ed Uso - Versione 1.0 - Indice INTRODUZIONE 3 SCHEDA E COLLEGAMENTI 3 LED DI SEGNALAZIONE DELLO STATO OPERATIVO 4 DEFAULT RESET 4 PROGRAMMAZIONE 4 wizard tecnico 5 FUNZIONE INGRESSI

Dettagli

Manuale di Programmazione da PC

Manuale di Programmazione da PC Giano Software Giano per centrale BN/128 Manuale di Programmazione da PC Questo software, in abbinamento al programmatore BN/99, permette di programmare solo le centrali GIANO BN/128 con versione Firmware

Dettagli

Guardall Srl Via Quasimodo, 12 20205 Legnano Milano

Guardall Srl Via Quasimodo, 12 20205 Legnano Milano Guardall Srl Via Quasimodo, 12 20205 Legnano Milano MANUALE UTENTE Indice MANUALE N. 700-175-01 REV D ISS. Versione 1 221199 1. INTRODUZIONE...3 2. FUNZIONAMENTO DELLA TASTIERA...5 3. COME INSERIRE LA

Dettagli

MP500/4 - MP500/8 MP500/16 Centrali di allarme telegestibili

MP500/4 - MP500/8 MP500/16 Centrali di allarme telegestibili I MP500/4 - MP500/8 MP500/16 Centrali di allarme telegestibili Sul sito www.elkron.com potrebbero essere disponibili eventuali aggiornamenti della documentazione fornita a corredo del prodotto. Manuale

Dettagli

MANUALE D USO EDIZIONE: Gennaio 1996

MANUALE D USO EDIZIONE: Gennaio 1996 MANUALE D USO EDIZIONE: Gennaio 996 CONSOLLE VISTA INDICAZIONE DI MANCANZA RETE Se la luce verde RETE è spenta e compare la frase MANCANZA RETE sul display significa che manca la corrente elettrica, l

Dettagli

MANUALE PER L UTENTE. Centrale Antifurto 8 zone a Microprocessore con tastiera di comando. Ver. 1.0 ACCENTA CEN800. MANUALE UTENTE Centrale ACCENTA8

MANUALE PER L UTENTE. Centrale Antifurto 8 zone a Microprocessore con tastiera di comando. Ver. 1.0 ACCENTA CEN800. MANUALE UTENTE Centrale ACCENTA8 MANUALE PER L UTENTE ACCENTA CEN800 Ver. 1.0 Centrale Antifurto 8 zone a Microprocessore con tastiera di comando SICURIT Alarmitalia Spa Via Gadames 91 - MILANO (Italy) Tel. 02 38070.1 (ISDN) - Fax 02

Dettagli

GUIDA RAPIDA MyALARM2 Datalogger GSM/GPRS avanzato Con I/O integrato e funzioni di telecontrollo

GUIDA RAPIDA MyALARM2 Datalogger GSM/GPRS avanzato Con I/O integrato e funzioni di telecontrollo GUIDA RAPIDA MyALARM2 Datalogger GSM/GPRS avanzato Con I/O integrato e funzioni di telecontrollo 1. CONTENUTO DELLA CONFEZIONE Nella confezione è incluso: Nr. 1 MyALARM2 Nr. 1 Alimentatore AC/DC con uscita

Dettagli

MANUALE UTENTE (Versione 2.3)

MANUALE UTENTE (Versione 2.3) CE 100-3 GSM BUS CENTRALE ANTIFURTO SENZA FILI CON COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE UTENTE (Versione 2.3) Il presente manuale può essere soggetto a modifiche senza preavviso Versione firmware: 1.21 o

Dettagli

TiAxoluteNighterAndWhiceStation

TiAxoluteNighterAndWhiceStation 09/09-01 PC Manuale d uso TiAxoluteNighterAndWhiceStation Software di configurazione Video Station 349320-349321 3 INDICE 1. Requisiti Hardware e Software 4 2. Installazione 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC BMSO1001 Virtual Configurator Istruzioni d uso 02/10-01 PC 2 Virtual Configurator Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Concetti

Dettagli

SERIE RUNNER. Manuale veloce di installazione. Ver 15.01.08 SERIE RUNNER MANUALE VELOCE DI INSTALLAZIONE 1

SERIE RUNNER. Manuale veloce di installazione. Ver 15.01.08 SERIE RUNNER MANUALE VELOCE DI INSTALLAZIONE 1 SERIE RUNNER Manuale veloce di installazione Ver 15.01.08 SERIE RUNNER MANUALE VELOCE DI INSTALLAZIONE 1 Sommario: 0.0 Avvertenze pag. 3 0.1 Introduzione pag. 3 0.2 Prima di iniziare pag. 3 1.0 Inizio

Dettagli

informa News tecniche 2013

informa News tecniche 2013 informa News tecniche 2013 Indice news Tecnoalarm informa Argomento n. 3 Utilizzo di Universal Touch Screen e APP n. 9 Cavi halogen free n. 11 Chiavi software - abilitazioni n. 13 Aggiornamento firmware

Dettagli

Settaggio per l invio degli MMS tramite tecnologia GSM

Settaggio per l invio degli MMS tramite tecnologia GSM Settaggio per l invio degli MMS tramite tecnologia GSM OPERAZIONI PRELIMINARI La SIM card telefonica va abilitata all invio degli MMS. Per abilitare la scheda l operatore telefonico vi deve inviare un

Dettagli

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM.

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM. Manuale istruzioni 094 Comunicatore GSM. Indice. Descrizione................................................................ 2 2. Campo di applicazione.......................................................

Dettagli

ITALIANO. Centrale G-820. MANUALE DELL UTENTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO

ITALIANO. Centrale G-820. MANUALE DELL UTENTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO ITALIANO Centrale G-820 MANUALE DELL UTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO Indice G-820 Utente Segnalazioni Segnalazioni sulla tastiera 4 Segnalazioni dirette su display..................................

Dettagli

CT 05. Memorie Allarmi. Combinatore Telefonico Manuale Utente APPROV. PTT : IT/96/TS/016. Memoria Allarme. Tel. 1: No Risp. Tel. 2: No Risp.

CT 05. Memorie Allarmi. Combinatore Telefonico Manuale Utente APPROV. PTT : IT/96/TS/016. Memoria Allarme. Tel. 1: No Risp. Tel. 2: No Risp. Memorie Allarmi Ad allarme avvenuto lampeggia la spia luminosa rossa ALARM. Premendo sulla tastiera il tasto si accende una delle 2 spie luminose gialle che identificano il canale in allarme e il display

Dettagli

CENTRALE ANTIFURTO SENZA FILI CON COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE UTENTE (VERSIONE 3.3)

CENTRALE ANTIFURTO SENZA FILI CON COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE UTENTE (VERSIONE 3.3) CE 60-3 GSM CENTRALE ANTIFURTO SENZA FILI CON COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE UTENTE (VERSIONE 3.3) Questo apparecchio elettronico è conforme ai requisiti delle direttive R&TTE (Unione Europea). Sommario

Dettagli

MANUALE UTENTE IST0549V2.0

MANUALE UTENTE IST0549V2.0 NOVA AZIENDA CON SISTEMA QUALITA CERTIFICATO ISO9001 SINT STAR MANUALE UTENTE IST0549V2.0-1 - Sommario 4 Generale 5 Cancellazione visualizzazioni sul display 6 Variazione data ed ora 7 Memoria Eventi 8

Dettagli

MANUALE UTENTE CENTRALE ANTIFURTO SENZA FILI CON COMBINATORE TELEFONICO GSM

MANUALE UTENTE CENTRALE ANTIFURTO SENZA FILI CON COMBINATORE TELEFONICO GSM CE 30 GSM CENTRALE ANTIFURTO SENZA FILI CON COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE UTENTE (VERSIONE 5.2 HW2b) Questo apparecchio elettronico è conforme ai requisiti delle direttive R&TTE (Unione Europea) 2

Dettagli

Nuovo Sekurvox GSM Manuale Tecnico di programmazione

Nuovo Sekurvox GSM Manuale Tecnico di programmazione Nuovo Sekurvox GSM Manuale Tecnico di programmazione Combinatore telefonico su linea GSM 2 SOMMARIO 10 Introduzione 4 20 Procedura di programmazione4 21 GESTIONE USCITE4 22 PROGRAMMA5 221 - NUMERI DI TELEFONO5

Dettagli

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE w w w.pr otexital i a. it Combinatore Telefonico GSM MANUALE DI PROGRAMMAZIONE 8 numeri di telefono per canale 2 canali vocali o sms programmabili 2 teleattivazioni 2 risposte a teleattivazioni Display

Dettagli

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO 2 Uso del Computer e Gestione dei file ( Windows XP ) A cura di Mimmo Corrado MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 2 FINALITÁ Il Modulo 2, Uso del computer

Dettagli

CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS

CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS Le centrali di allarme G-Quattro plus (4 zone) e G-Otto plus (8 zone) nascono con lo scopo di facilitare la realizzazione e la gestione di impianti di allarme di

Dettagli

MANUALE INSTALLATORE (VERSIONE 4.3)

MANUALE INSTALLATORE (VERSIONE 4.3) CE 30 GSM MANUALE INSTALLATORE (VERSIONE 4.3) [SMD] [Serie 100] [48bit] [AN] [Versione FW di centrale: 4.13-0712] Questo apparecchio elettronico è conforme ai requisiti delle direttive R&TTE (Unione Europea)

Dettagli

Hi-Pro 832 Hotel GUIDA RAPIDA

Hi-Pro 832 Hotel GUIDA RAPIDA Hi-Pro 832 Hotel GUIDA RAPIDA 7IS-80376 29/06/2015 SOMMARIO FUNZIONI ALBERGHIERE... 3 Richiamo funzioni tramite menu... 3 Check-in... 3 Costi... 4 Cabine... 4 Stampe... 5 Sveglia... 6 Credito... 6 Stato

Dettagli

Manuale d uso e configurazione

Manuale d uso e configurazione Manuale d uso e configurazione Versione 1.0 1 Introduzione Questa applicazione consente di gestire le principali funzioni delle centrali Xpanel, imx e Solo da un dispositivo mobile dotato di sistema operativo

Dettagli

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad internet

Dettagli

Manuale istruzioni. 01931 Interfaccia di Comunicazione Interna. CLIMA

Manuale istruzioni. 01931 Interfaccia di Comunicazione Interna. CLIMA Manuale istruzioni 093 Interfaccia di Comunicazione Interna. CLIMA RADIOCLIMA Indice. Descrizione 2 2. Campo di applicazione 2 3. Installazione 2 4. Collegamenti 3 5. Comandi e segnalazioni del comunicatore

Dettagli

Datalogger Grafico Aiuto Software

Datalogger Grafico Aiuto Software Datalogger Grafico Aiuto Software Versione 2.0, 7 Agosto 2007 Per ulteriori informazioni consultare il manuale d'uso incluso nel disco programma in dotazione. INDICE Installazione del software grafico.

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file Parte 1 Desktop All avvio del computer compare il Desktop. Sul Desktop sono presenti le Icone. Ciascuna icona identifica un oggetto differente che può essere un file,

Dettagli

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione marzo 2008 1 INDICE Caratteristiche DIGICOM. Schema generale.. Descrizione morsetti. Programmazione

Dettagli

345020-345021. TiIrydeTouchPhone. Istruzioni d uso 10/11-01 PC

345020-345021. TiIrydeTouchPhone. Istruzioni d uso 10/11-01 PC 345020-345021 TiIrydeTouchPhone Istruzioni d uso 10/11-01 PC 2 TiIrydeTouchPhone Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti minimi Hardware 4 1.2 Requisiti minimi Software

Dettagli

XRGSM2_APGSM2 MODULO GSM PER CENTRALE XR16_AP16

XRGSM2_APGSM2 MODULO GSM PER CENTRALE XR16_AP16 XRGSM2_APGSM2 MODULO GSM PER CENTRALE XR16_AP16 CARATTERISTICHE TECNICHE Assorbimento: Banda GSM: Temperatura di funzionamento: 80 ma (min) / 300 ma (max) Dual Band da 0 a +40 C DESCRIZIONE Il kit XRGSM2_APGSM2

Dettagli

CE 60-3 GSM MANUALE UTENTE CENTRALE ANTIFURTO SENZA FILI CON COMBINATORE TELEFONICO GSM CONTACT ID

CE 60-3 GSM MANUALE UTENTE CENTRALE ANTIFURTO SENZA FILI CON COMBINATORE TELEFONICO GSM CONTACT ID CE 60-3 GSM CENTRALE ANTIFURTO SENZA FILI CON COMBINATORE TELEFONICO GSM CONTACT ID MANUALE UTENTE (VERSIONE 5.1 HW2b) Questo apparecchio elettronico è conforme ai requisiti delle direttive R&TTE (Unione

Dettagli

ZEUS38 Centrale di allarme 32 zone radio + 6 cablate Rev 1.1

ZEUS38 Centrale di allarme 32 zone radio + 6 cablate Rev 1.1 www.sistel-elettronica.it info@sistel-elettronica.it support@sistel-elettronica.it ZEUS38 Centrale di allarme 32 zone radio + 6 cablate Rev 1.1 INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE Modulare, semplice

Dettagli

Manuale programmazione ed uso

Manuale programmazione ed uso Manuale programmazione ed uso Edizione 1.1-2016 Pagina 1 NOTE Il prodotto prima di essere imballato è stato testato con cura. Vi consigliamo di familiarizzare con le varie funzioni del dispositivo prima

Dettagli

Sistemi di allarme serie Comfort

Sistemi di allarme serie Comfort Sintesi di programmazione dei Sistemi di allarme serie Comfort A cura dell Ing. Generoso Trisciuzzi Prima attivazione della tastiera 1. Selezionare la lingua : + OK OK Italiano 2. Selezionare il codice

Dettagli

Manuale di configurazione CONNECT GW

Manuale di configurazione CONNECT GW Modulo gateway FA00386-IT B A 2 10 Manuale di configurazione CONNECT GW INFORMAZIONI GENERALI Per connettere una o più automazioni al portale CAME Cloud o ad una rete locale dedicata e rendere possibile

Dettagli

EasyCon GSM. Manuale di Installazione

EasyCon GSM. Manuale di Installazione Manuale di Installazione SOMMARIO Descrizione delle funzioni del dispositivo... pag. 3 Descrizione dei terminali della morsettiera... pag. 3 Istruzioni per l installazione... pag. 3 Segnalazioni LED...

Dettagli

TP5 HQ CENTRALE DI ALLARME A MICROPROCESSORE CON COMUNICATORE TELEFONICO GESTIONE DELLE CHIAVI ELETTRONICHE

TP5 HQ CENTRALE DI ALLARME A MICROPROCESSORE CON COMUNICATORE TELEFONICO GESTIONE DELLE CHIAVI ELETTRONICHE TP5 HQ CENTRALE DI ALLARME A MICROPROCESSORE CON COMUNICATORE TELEFONICO GESTIONE DELLE CHIAVI ELETTRONICHE MANUALE PER L'UTENTE Versione documento: 3.0 Data Aggiornamento: Agosto 2000 Versione TP5: 2.xx

Dettagli

PEPONE-GSM PEPONE-B-GSM CENTRALE FILO/WIRELESS CON DISSUASORE PEPEROSSO INTEGRATO

PEPONE-GSM PEPONE-B-GSM CENTRALE FILO/WIRELESS CON DISSUASORE PEPEROSSO INTEGRATO PEPONE-GSM CENTRALE FILO/WIRELESS CON DISSUASORE PEPEROSSO INTEGRATO PEPONE-B-GSM CENTRALE AUTOALIMENTATA FILO/WIRELESS CON DISSUASORE PEPEROSSO INTEGRATO Manuale di installazione ed uso 15.05-M:1.0-H:1.0-F:120415

Dettagli

Infinity 8. Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione. Centrale Allarme 8 zone. Versione Sekur

Infinity 8. Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione. Centrale Allarme 8 zone. Versione Sekur Infinity 8 Centrale Allarme 8 zone Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione Versione Sekur PRIMA ACCENSIONE: All accensione la centrale effettua una serie di TEST. Questi ultimi sono evidenziati

Dettagli

PROGRAMMATORE CENTRALI 2012 - GUIDA RAPIDA AL SOFTWARE 11 luglio 2012

PROGRAMMATORE CENTRALI 2012 - GUIDA RAPIDA AL SOFTWARE 11 luglio 2012 INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE Eseguire il file di SetupCentraliCombivox.exe, selezionando la lingua e la cartella di installazione. SetupCentraliCom bivox.exe Durante l installazione, è possibile creare un

Dettagli

Curtarolo (Padova) MANUALE DELL UTENTE IST0326V1/3

Curtarolo (Padova) MANUALE DELL UTENTE IST0326V1/3 FC.+9C # #!,* '!+ Curtarolo (Padova)?>?B!! *"# MANUALE DELL UTENTE IST0V/ Accensione totale (ON) veloce (QUICK ARM)... Accensione parziale (HOME) veloce (QUICK ARM)... Accensione parziale (AREA) veloce

Dettagli

GSM Plus MANUALE D USO. Cod. 23700 Combinatore Telefonico GSM. Italian. Quality

GSM Plus MANUALE D USO. Cod. 23700 Combinatore Telefonico GSM. Italian. Quality GSM Plus Cod. 23700 Combinatore Telefonico GSM 4 canali vocali o sms programmabili 1 teleattivazioni con riconoscimento ID 1 risposta a tele attivazioni Invio sms settimanale di esistenza in vita Menù

Dettagli

F-Series Desktop Manuale Dell utente

F-Series Desktop Manuale Dell utente F-Series Desktop Manuale Dell utente F20 it Italiano Indice dei contenuti Legenda di icone e testo...3 Cos'è F-Series Desktop?...4 Come si installa F-Series Desktop sul computer?...4 Come ci si abbona

Dettagli

Telefono - GSM. Menu Telefono - GSM. Seleziona il menu "Telefono" - Accedi digitando YES. 1 - Scelta del sotto-menu. 2 - Risposta. 4 - Numero Credito

Telefono - GSM. Menu Telefono - GSM. Seleziona il menu Telefono - Accedi digitando YES. 1 - Scelta del sotto-menu. 2 - Risposta. 4 - Numero Credito Menu 10 Telefono Telefono - PSTN Menu Telefono - PSTN Il menu telefono PSTN consente la programmazione dei parametri necessari per abilitare la funzione di risposta telefonica alle chiamate entranti e

Dettagli

Gateway KNX/DALI 64/16 GW 90872. Manuale utente del Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1

Gateway KNX/DALI 64/16 GW 90872. Manuale utente del Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1 Gateway KNX/DALI 64/16 GW 90872 Manuale utente del Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1 1 Copyright and Notes Il Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1 e la relativa documentazione

Dettagli

Sch.1067/032 Sch.1067/042

Sch.1067/032 Sch.1067/042 Mod. 1067 DS1067-007A LBT8376 CENTRALE BUS 8/32 INGRESSI Sch.1067/032 Sch.1067/042 MANUALE UTENTE INDICE PREFAZIONE... 4 1 ORGANI DI COMANDO... 5 1.1 TASTIERA DISPLAY 1067/021... 5 1.2 LETTORE CHIAVE ELETTRONICA

Dettagli

C4UC0201 - C4UC0401 - C4UC0801

C4UC0201 - C4UC0401 - C4UC0801 Centrale Antifurto C4UC0201 - C4UC0401 - C4UC0801 Manuale per l'utente 24832301-08-02-10 GLOSSARIO Zone o Ingressi Per Zone o Ingressi, si intendono le fonti da cui provengono gli allarmi, che possono

Dettagli

CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528. MANUALE UTENTE Rel. 1.00

CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528. MANUALE UTENTE Rel. 1.00 CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528 MANUALE UTENTE Rel. 1.00 CAF528 è una centrale di semplice utilizzo da parte dell utente il quale può attivare l impianto in modo totale o parziale per mezzo dei PROGRAMMI

Dettagli

Guida Generale per la Programmazione

Guida Generale per la Programmazione Guida Generale per la Programmazione Lifeline 400 Guida Generale per la Programmazione Versione 2.2 (Luglio 2003) Pagina 1 1. INTRODUZIONE Ogni Lifeline 400 viene consegnato con una Guida Installazione

Dettagli

Guida AlienMobile. ALIENMOBILE Interfaccia per la gestione remota via mobile dei sistemi SmartLiving GUIDA UTENTE

Guida AlienMobile. ALIENMOBILE Interfaccia per la gestione remota via mobile dei sistemi SmartLiving GUIDA UTENTE Guida AlienMobile ALIENMOBILE Interfaccia per la gestione remota via mobile dei sistemi SmartLiving GUIDA UTENTE 1 Centrali anti-intrusione Indice dei contenuti Indice dei contenuti................................

Dettagli

MERIDESTER SOFTWARE DI COMUNICAZIONE PER PC

MERIDESTER SOFTWARE DI COMUNICAZIONE PER PC MERIDESTER SOFTWARE DI COMUNICAZIONE PER PC Requisiti del sistema sistema operativo Windows XP o Vista processore Pentium 4 o equivalente RAM 512 Mb Video 1024x768 Porta USB USB 1.1 o 2.0 full speed Scheda

Dettagli

Centrale d allarme monozona Mod. EA-104

Centrale d allarme monozona Mod. EA-104 XON Electronics Manuale Utente EA104 Centrale d allarme monozona Mod. EA104! Attenzione prodotto alimentato a 220V prima di utilizzare, leggere attentamente il manuale e particolarmente le Avvertenze a

Dettagli

IRSplit. Istruzioni d uso 07/10-01 PC

IRSplit. Istruzioni d uso 07/10-01 PC 3456 IRSplit Istruzioni d uso 07/10-01 PC 2 IRSplit Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Installazione 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

MP508M/TG MP508TG. Manuale di Programmazione. Centrale di allarme telegestibile IS0239-AB

MP508M/TG MP508TG. Manuale di Programmazione. Centrale di allarme telegestibile IS0239-AB I MP508M/TG MP508TG Centrale di allarme telegestibile Manuale di Programmazione IS0239-AB Le informazioni contenute in questo documento sono state raccolte e controllate con cura, tuttavia Elkron S.p.A.

Dettagli

Manuale utente. INFORMA 600E (Cod. HEINF6E) INFORMA 600GSM (Cod. HEINF6G) INFORMA 600GSMVV (Cod. HEINF6V) INFORMA 600GSM-AE (Cod.

Manuale utente. INFORMA 600E (Cod. HEINF6E) INFORMA 600GSM (Cod. HEINF6G) INFORMA 600GSMVV (Cod. HEINF6V) INFORMA 600GSM-AE (Cod. Combinatore telefonico multifunzione a sintesi vocale INFORMA 600E (Cod. HEINF6E) INFORMA 600GSM (Cod. HEINF6G) INFORMA 600GSMVV (Cod. HEINF6V) INFORMA 600GSM-AE (Cod. HEINF6GAE) Manuale utente DT00981HE0908R01

Dettagli

Centrale LINK8G RX. Manuale utente

Centrale LINK8G RX. Manuale utente Centrale LINK8G RX Manuale utente La centrale LINK8 può visualizzare su richiesta, una serie di videate che forniscono informazioni di stato e di diagnosi che riguardano il funzionamento della centrale.

Dettagli

Ver. 1.1. Manuale d uso e configurazione

Ver. 1.1. Manuale d uso e configurazione Ver. 1.1 Manuale d uso e configurazione Introduzione Questa applicazione consente di gestire le principali funzioni delle centrali Xpanel, Imx e Solo da un dispositivo mobile dotato di sistema operativo

Dettagli

BMSO1001. Management Utilities. Istruzioni d uso 02/10-01 PC

BMSO1001. Management Utilities. Istruzioni d uso 02/10-01 PC BMSO1001 Management Utilities Istruzioni d uso 02/10-01 PC 2 Management Utilities Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Concetti

Dettagli

Interfaccia contatti a 2 ingressi indipendenti

Interfaccia contatti a 2 ingressi indipendenti Il dispositivo è utilizzato per collegare al sistema antintrusione i contatti magnetici di allarme normalmente chiusi, contatti elettromeccanici a fune per la protezione di avvolgibili e tapparelle e sensori

Dettagli

Procedure di ripristino del sistema.

Procedure di ripristino del sistema. Procedure di ripristino del sistema. Procedura adatta a sistemi con sistema operativo Microsoft Windows 8.1 In questo manuale verranno illustrate tutte le procedure che potrete utilizzare per creare dei

Dettagli

Interfaccia software per pc

Interfaccia software per pc Interfaccia software per pc Istruzioni per l uso Grazie per aver scelto un prodotto Esse-ti Questo prodotto è stato progettato appositamente per facilitare l'utente nelle attività telefoniche quotidiane.

Dettagli

ITALIANO. Centrale G-820 MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO

ITALIANO. Centrale G-820 MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO ITALIANO Centrale G-820 MANUALE DELL UTENTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO Indice G-820 Utente Segnalazioni Segnalazioni sulla tastiera 4 Segnalazioni dirette su display..................................

Dettagli

Manuale utente. INFORMA 600D (Cod. HEINF6ED) INFORMA 600DGSM (Cod. HEINF6GD) INFORMA 600DGSMVV (Cod. HEINF6VD)

Manuale utente. INFORMA 600D (Cod. HEINF6ED) INFORMA 600DGSM (Cod. HEINF6GD) INFORMA 600DGSMVV (Cod. HEINF6VD) Combinatore telefonico multifunzione a sintesi vocale INFORMA 600D (Cod. HEINF6ED) INFORMA 600DGSM (Cod. HEINF6GD) INFORMA 600DGSMVV (Cod. HEINF6VD) Manuale utente DT01196DI0908R01 Questa apparecchiatura

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT

MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT Pagina 1 di 36 Requisiti necessari all installazione... 3 Configurazione del browser (Internet Explorer)... 4 Installazione di una nuova Omnistation... 10 Installazione

Dettagli

Istruzioni per sistema di lettura dati Serie 8452-8453-8454-8455

Istruzioni per sistema di lettura dati Serie 8452-8453-8454-8455 Istruzioni per sistema di lettura dati Serie 8452-8453-8454-8455 PINTOSSI+C S.p.A. Via Ponte Gandovere 43 25064 Gussago BS Italia Tel. +39,030,3733138 fax +39.030.3733140 www.pintossi.it info@pintossi.it

Dettagli

Centrale Radio S64R Manuale utente. Edizione 1.0

Centrale Radio S64R Manuale utente. Edizione 1.0 Centrale Radio S64R Manuale utente Edizione 1.0 ª2002 Tutti i diritti riservati Prodotto distribuito da: Securforce Srl - Milano Centralino: +39 02 48926456 Fax: +39 02 48919252 Internet: e-mail: Edizione

Dettagli

Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino

Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad

Dettagli

Procedure per l upgrade del firmware dell Agility

Procedure per l upgrade del firmware dell Agility Procedure per l upgrade del firmware dell Agility L aggiornamento firmware, qualsiasi sia il metodo usato, normalmente non comporta il ripristino dei valori di fabbrica della Centrale tranne quando l aggiornamento

Dettagli

Tastiere 636 e 646. Manuale utente DT01451

Tastiere 636 e 646. Manuale utente DT01451 Tastiere 636 e 646 636 646 Manuale utente DT01451 Sommario Operazioni di base 3 Codici accesso 4 Inserimento e disinserimento 5 Tasti panico 9 Tasto di accesso alla programmazione 10 Caratteristiche supplementari

Dettagli

Manuale MOBILE APP EVOLUZIONE UFFICIO

Manuale MOBILE APP EVOLUZIONE UFFICIO Manuale MOBILE APP EVOLUZIONE UFFICIO Guida per terminali ANDROID Release 1.1 1 Sommario 1 INTRODUZIONE... 3 2 INSTALLAZIONE DELL APP... 4 3 AVVIO DELL APP... 6 4 EFFETTUARE UNA CHIAMATA... 7 4.1 SERVIZIO

Dettagli

INDICE GENERALE 1. DESCRIZIONE...2 2. ELEMENTI DEL DISPOSITIVO

INDICE GENERALE 1. DESCRIZIONE...2 2. ELEMENTI DEL DISPOSITIVO MANUALE UTENTE INDICE GENERALE 1. DESCRIZIONE...2 2. ELEMENTI DEL DISPOSITIVO 2.1 Tastiera...2 2.2 Display...3 2.3 Led di segnalazione...4 3. FUNZIONI UTENTE 3.1 Memoria allarmi...5 3.2 Archivio eventi...5

Dettagli

Istruzioni per l uso della Guida. Icone utilizzate in questa Guida. Istruzioni per l uso della Guida. Software di backup LaCie Guida per l utente

Istruzioni per l uso della Guida. Icone utilizzate in questa Guida. Istruzioni per l uso della Guida. Software di backup LaCie Guida per l utente Istruzioni per l uso della Guida Istruzioni per l uso della Guida Sulla barra degli strumenti: Pagina precedente / Pagina successiva Passa alla pagina Indice / Passa alla pagina Precauzioni Stampa Ottimizzate

Dettagli

PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001

PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001 PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001 ART.48BFA000 Leggere questo manuale prima dell uso e conservarlo per consultazioni future 1 CARATTERISTICHE GENERALI Il terminale 48BFA000 permette di

Dettagli

MANUALE INSTALLATORE CAR WASH SENTINEL

MANUALE INSTALLATORE CAR WASH SENTINEL MANUALE INSTALLATORE CAR WASH SENTINEL MANUALE INSTALLATORE CAR WASH GENIO ITALIA si riserva il diritto di apportare modifiche o miglioramenti ai propri prodotti in qualsiasi momento senza alcun preavviso.

Dettagli

Capitolo 1 Installazione del programma

Capitolo 1 Installazione del programma Capitolo 1 Installazione del programma Requisiti Hardware e Software Per effettuare l installazione del software Linea Qualità ISO, il computer deve presentare una configurazione minima così composta:

Dettagli

Manuale d uso e manutenzione (client Web e Web services)

Manuale d uso e manutenzione (client Web e Web services) Manuale d uso e manutenzione (client Web e Web services) Rev. 01-15 ITA Versione Telenet 2015.09.01 Versione DB 2015.09.01 ELECTRICAL BOARDS FOR REFRIGERATING INSTALLATIONS 1 3232 3 INSTALLAZIONE HARDWARE

Dettagli

Introduzione. Introduzione a NTI Shadow. Panoramica della schermata iniziale

Introduzione. Introduzione a NTI Shadow. Panoramica della schermata iniziale Introduzione Introduzione a NTI Shadow Benvenuti in NTI Shadow! Il nostro software consente agli utenti di pianificare dei processi di backup continui che copiano una o più cartelle ( origine del backup

Dettagli