ALLEGATO N. 1 ALLA POLIZZA SANITARIA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ALLEGATO N. 1 ALLA POLIZZA SANITARIA"

Transcript

1 INDICE ESTRATTO CONDIZIONI SANITARIA BANCA DI CESENA La Banca di Cesena ha stipulato polizza convenzione con la Compagnia di assicurazione Bcc Assicurazioni S.p.A. al fine di tutelare i propri Clienti assicurando il ricovero alle condizioni meglio descritte negli articoli che seguono. Nel testo, con la parola Società viene designata la Compagnia di Assicurazione, con la parola Istituto Contraente la Banca, con la parola Assicurato il cliente protetto dall assicurazione. Si precisa che per alcuni articoli non si è riportato il testo in quanto sono di competenza esclusiva della Banca. ALLEGATO N. 1 ALLA POLIZZA SANITARIA (Edizione 2011) DEFINIZIONI Pag. 2 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE NORME CHE REGOLANO L'ASSICURAZIONE IN GENERALE Pag. 3 NORME CHE REGOLANO L'ASSICURAZIONE SANITARIA PER MALATTIE E INFORTUNI Pag. 5 NORME CHE, AD INTEGRAZIONE DI QUANTO PRECEDE, REGOLANO L ASSICURAZIONE CUMULATIVA Pag. 9 PRESTAZIONI Pag. 11 1

2 DEFINIZIONI Assicurato: il soggetto il cui interesse è protetto dall'assicurazione. Assicurazione: il contratto di assicurazione. Assistenza infermieristica: l'assistenza prestata da personale fornito di specifico diploma. Contraente: il soggetto che stipula e sottoscrive il contratto. Indennizzo: la somma dovuta dalla Società in caso di sinistro. Infortunio: ogni evento dovuto a causa fortuita, violenta ed esterna, che produca lesioni fisiche obiettivamente constatabili. Istituto di cura: gli ospedali pubblici, le cliniche e le case di cura convenzionate con l'assistenza Sanitaria Sociale e/o private, regolarmente autorizzati al ricovero dei malati esclusi comunque stabilimenti termali, case di convalescenza e soggiorno. Malattia: ogni alterazione dello stato di salute non dipendente da infortunio. Società: l'impresa assicuratrice. Polizza: il documento che prova l'assicurazione. Premio: la somma dovuta dal Contraente alla Società. Ricovero: la degenza comportante pernottamento in istituto di cura (pubblico o privato) regolarmente autorizzato all'erogazione dell'assistenza ospedaliera. Sinistro: il verificarsi del fatto dannoso per il quale è prestata l'assicurazione. 2

3 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE NORME CHE REGOLANO L'ASSICURAZIONE IN GENERALE Articolo 1 - Dichiarazioni relative alle circostanze del rischio (v. anche art. 15) Le dichiarazioni inesatte o le reticenze dell' Assicurato e / o Contraente relative a circostanze che influiscono sulla valutazione del rischio, possono comportare la perdita totale o parziale del diritto all'indennizzo, nonché la stessa cessazione dell'assicurazione, ai sensi degli Artt. 1892, 1893 e 1894 C.C. Articolo 2 - Altre assicurazioni Il Contraente deve comunicare per iscritto alla Società l'esistenza e la successiva stipulazione di altre assicurazioni per lo stesso rischio; in caso di sinistro il Contraente deve darne avviso a tutti gli assicuratori, indicando a ciascuno il norme degli altri, ai sensi dell'art C.C. Articolo 3 - Pagamento del premio (v. anche art. 13) Il contraente è tenuto a versare il premio o le rate di premio alle scadenze pattuite. Il premio deve essere pagato all agenzia cui è assegnata la polizza oppure direttamente alla Società in conformità alle disposizioni di legge in vigore al momento del pagamento. Se il contraente non paga il premio o la prima rata stabilita dal contratto, l assicurazione resta sospesa fino alle ore 24 del giorno in cui il contraente paga quanto è da lui dovuto. Se il contraente non paga i premi successivi, l assicurazione resta sospesa dalle ore 24 del 15 giorno dopo quello della scadenza e riprende vigore dalle ore 24 del giorno del pagamento, ferme le successive scadenze e il diritto della Società al pagamento dei premi scaduti ai sensi dell art del codice civile Articolo 4 - Modifiche dell'assicurazione Le eventuali modificazioni dell'assicurazione devono essere provate per iscritto. Articolo 5 - Variazioni di rischio Il Contraente è tenuto a comunicare alla Società tutte le variazioni nel numero delle persone assicurate o degli altri elementi di rischio. Nel caso di variazioni comportanti aumento di premio, il Contraente s'impegna a corrispondere il relativo importo entro 15 giorni dalla data di presentazione dell'appendice che verrà emessa dalla Società, con l'applicazione, in difetto, dell'art C.C. Nel caso di variazione comportante diminuzione di rischio, la Società è tenuta a ridurre il premio o le rate di premio successivi alla comunicazione del Contraente e/o Assicurato, ai sensi dell'art C.C. e rinuncia al relativo diritto di recesso. Articolo 6 - Obblighi dell' Assicurato e / o Contraente in caso di sinistro (v. anche art. 7) In caso di sinistro, l'assicurato e/o Contraente deve darne avviso scritto all'agenzia alla quale è assegnata la polizza oppure alla Società entro tre giorni da quando ne ha avuto conoscenza, ai sensi dell'art C.C. L'inadempimento di tale obbligo può comportare la perdita totale o parziale del diritto all'indennizzo, ai sensi dell'art C.C. 3

4 Articolo 7 - Recesso in caso di sinistro (v. anche art. 20) Dopo ogni avviso di sinistro denunciato a termine di polizza e fino al 60 giorno dal pagamento o rifiuto dell'indennizzo, il Contraente può recedere dall'assicurazione mediante lettera raccomandata a.r.. Il recesso ha effetto dal 30 giorno successivo alla data di ricevimento della comunicazione da parte della Società. La Società, entro 15 giorni dalla data di effetto del recesso, rimborsa al contraente la parte di premio al netto dell'imposta, relativa al periodo di garanzia non goduto.. Articolo 8 - Proroga dell' Assicurazione In mancanza di disdetta, inviata all'altra Parte a mezzo di lettera raccomandata a.r. spedita almeno 30 giorni prima della scadenza, il contratto di assicurazione è prorogato per un anno e così successivamente. Articolo 9 - Oneri fiscali Gli oneri fiscali relativi all'assicurazione sono a carico dell'assicurato. Articolo 10 - Foro competente Foro competente, a scelta della parte attrice, può essere quello del luogo di residenza o sede del convenuto, ovvero quello del luogo ove ha sede l'agenzia cui è assegnata la polizza. Articolo 11 - Rinvio alle norme di legge Per tutto quanto non è qui diversamente regolato, valgono le norme di legge. NORME CHE REGOLANO L'ASSICURAZIONE SANITARIA PER MALATTIE E INFORTUNI Articolo 12 - Oggetto dell' Assicurazione Sono le prestazioni descritte nella sezione CONDIZIONI AGGIUNTIVE del presente allegato. Articolo 13 - Decorrenza della garanzia. Termini di aspettativa La garanzia decorre: per gli infortuni: - dal momento in cui, ai sensi dell'art. 3, ha effetto l'assicurazione; per le malattie: - dal 30 giorno successivo; per le conseguenze di stati patologici insorti anteriormente alla stipulazione del contratto: - dal 180 giorno successivo; per l aborto terapeutico, per il parto, per le malattie dipendenti da gravidanza e puerperio: - dal 300 giorno successivo. Qualora la polizza sia stata emessa in sostituzione, senza soluzione di continuità, di polizza (anche di altra Compagnia) riguardante gli stessi assicurati, i termini di aspettativa di cui sopra operano: dal giorno in cui aveva avuto effetto la polizza sostituita, per le prestazioni e i massimali da quest'ultima previsti; dal giorno in cui ha effetto la presente assicurazione, limitatamente alle maggiori somme e alle 4

5 diverse prestazioni da essa previste. La norma di cui al comma precedente vale anche nel caso di variazioni intervenute nel corso di uno stesso contratto. Articolo 14 - Esclusioni L'assicurazione non è operante per: a) le conseguenze dirette di infortuni, nonché malattie, malformazioni e stati patologici diagnosticati anteriormente alla stipulazione del contratto e sottaciuti alla Società con dolo o colpa grave; b) l'eliminazione o correzione di difetti fisici preesistenti alla stipulazione della polizza; c) le malattie mentali e disturbi psichici in genere, ivi compresi i comportamenti nevrotici; d) gli infortuni derivanti da delitti dolosi dell' Assicurato (compresi, invece, gli infortuni cagionati da colpa grave); e) gli infortuni e le intossicazioni conseguenti a ubriachezza, ad abuso di psicofarmaci, all'uso di stupefacenti o allucinogeni; f) l'interruzione volontaria della gravidanza; g) le prestazioni aventi finalità estetiche (salvi gli interventi di chirurgia plastica o stomatologica ricostruttiva resi necessari da infortunio); h) le protesi dentarie in ogni caso, le cure dentarie e le paradontiopatie quando non siano rese necessarie da infortunio; i) i ricoveri e le degenze in regime di day hospital avvenute al fine di effettuare visite specialistiche e/o accertamenti diagnostici a qualunque titolo praticati o allo scopo di praticare trattamenti terapeutici che possano essere effettuati ambulatorialmente, senza recare pregiudizio alla salute del paziente; l) le conseguenze di guerre, insurrezioni, movimenti tellurici o eruzioni vulcaniche. m) da rischi di energia nucleare, secondo quanto previsto dalla Clausola di esclusione dei rischi di energia nucleare (Nuclear Energy Risks Exclusion Clause NMA ); n) da contaminazioni nucleari, biologiche, chimiche prodotte da atti di terrorismo; o) i ricoveri in istituti o reparti specializzati per le cure geriatriche o terapie di lunga degenza; p) i ricoveri per effettuare la fecondità assistita nonché per prestazioni per la diagnosi e la cura della sterilità e dell impotenza; q) per infortuni derivanti da sport aerei (compreso deltaplani, ultraleggeri, parapendii ed assimilabili) e dalla partecipazione a gare motoristiche, relative prove ed allenamenti. Per le maggiori somme e le diverse prestazioni conseguenti a variazioni intervenute nel corso del contratto, le lettere a) e b) si applicheranno con riguardo alla data della variazione, anziché a quella di stipulazione del contratto. Articolo 15 - Cessazione dell' Assicurazione La sopravvenienza in corso di contratto delle seguenti affezioni: alcolismo, tossico dipendenza, sindromi organiche cerebrali, schizofrenia, forme maniaco-depressive o stati paranoidi, immunodeficienza acquisita (HIV) costituisce causa di cessazione di assicurazione. Articolo 16 - Obblighi in caso di sinistro La denuncia di cui all'art. 6 deve essere corredata di certificazione medica. L'Assicurato deve consentire alla Società le indagini e gli accertamenti necessari e produrre copia della cartella clinica completa. Articolo 17 - Criteri di liquidazione Il pagamento dell'indennizzo viene effettuato a cura ultimata, su presentazione degli originali 5

6 delle relative notule, distinte e ricevute, debitamente quietanzate ed eventualmente di dichiarazione rilasciata dall'istituto di Cura attestante la durata del ricovero. Tale documentazione deve essere accompagnata da certificato del medico curante attestante l'alterazione dello stato di salute accertata o presunta. A richiesta dell'assicurato, la Società restituisce i predetti originali, previa apposizione della data di liquidazione e dell'importo liquidato. Qualora l'assicurato abbia presentato a terzi l'originale delle notule, distinte e ricevute per ottenerne il rimborso, la Società effettua il pagamento di quanto dovuto a termini del presente contratto dietro dimostrazione delle spese effettivamente sostenute, al netto di quanto a carico dei predetti terzi. Per le spese sostenute all'estero, i rimborsi vengono eseguiti in Italia, in euro, al cambio medio della settimana in cui la spesa è stata sostenuta dall'assicurato, ricavato dalle quotazioni dell'ufficio Italiano dei Cambi. Articolo 18 - Pagamento dell'indennizzo Verificata l'operatività della garanzia, eseguita la valutazione del danno, ricevuta la necessaria documentazione e concordato con l'assicurato l'importo dell'indennizzo da corrispondere a termine di polizza, la Società s'impegna a provvedere al pagamento entro 15 giorni. Articolo 19 - Controversie - Arbitrato irrituale In caso di controversie di natura medica sul grado di Invalidità Permanente da Malattia, sulla natura della malattia o sui miglioramenti ottenibili con adeguati trattamenti terapeutici nonché sui criteri di liquidazione di cui all'art. 17, le parti si obbligano a conferire per iscritto mandato di decidere ad un Collegio di tre medici, nominati uno per parte ed il Terzo di comune accordo o, in caso contrario, dal Consiglio dell'ordine dei medici avente giurisdizione nel luogo dove deve riunirsi il Collegio. Il Collegio medico risiede nel comune, sede di Istituto di Medicina Legale, più vicino al luogo di residenza dell'assicurato. Ciascuna delle parti sostiene le proprie spese e remunera il medico da essa designato, contribuendo per la metà delle spese e competenze per il terzo medico. È data facoltà del Collegio medico di rinviare, ove ne riscontri l'opportunità, l'accertamento definitivo dell'invalidità permanente ad epoca da definirsi dal Collegio stesso, nel qual caso il Collegio può intanto concedere un acconto sull'indennizzo. Le decisioni del Collegio medico sono prese a maggioranza di voti, con dispensa da ogni formalità di legge, e sono vincolanti per le parti, le quali rinunciano fin d'ora a qualsiasi impegnativa salvo i casi di violenza, dolo, errore o violazione di patti contrattuali. I risultati delle operazioni arbitrali devono essere raccolti in apposito verbale, da redigersi in doppio esemplare, uno per ognuna delle parti. Le decisioni del Collegio Medico sono vincolanti per le parti anche se uno dei medici si rifiuti di firmare il relativo verbale; tale rifiuto deve essere attestato dagli arbitri nel verbale definitivo. Articolo 20 - Recesso in caso di sinistro Per il recesso in caso di sinistro, valgono le modalità previste all'art. 7, tuttavia il recesso non può essere esercitato decorsi due anni dalla data di stipulazione dell'assicurazione. Articolo 21 - Altre assicurazioni Fermo quanto previsto dall'art. 2, qualora le somme assicurate con altre polizze - escluse quelle in forma collettiva non stipulate dallo stesso Assicurato - superino complessivamente il 50% di quelle garantite con la presente assicurazione, la Società, entro 15 giorni dalla comunicazione, ha facoltà di recedere dall'assicurazione con preavviso di almeno 60 giorni. Articolo 22 - Rinuncia all'azione di rivalsa Limitatamente alle prestazioni conseguenti ad infortunio si conviene che nel caso l'evento sia 6

7 imputabile a responsabilità di terzi, la Società rinuncia ad avvalersi del diritto di surrogazione previsto dall'art C.C. Articolo 23 - Anticipi di indennizzo Nel caso di avvenuto ricovero in istituto di cura è in facoltà dell'assicurato e/o Contraente di richiedere anticipatamente il rimborso delle spese effettivamente sostenute e documentate in misura non superiore al 60% delle stesse, previa contestuale presentazione alla Società di certificazione provvisoria dell'istituto di cura che attesti la natura della malattia o dell'infortunio, eventualmente la necessità dell'intervento chirurgico, il giorno del ricovero ed il presunto ammontare totale delle spese sanitarie. L'anticipazione delle spese può avere luogo nell'ipotesi che l'ammontare previsto delle stesse non sia inferiore a 1.033,00 Euro. Al termine del ricovero, previa presentazione delle notule, distinte e ricevute di spesa, si procede al conguaglio attivo o passivo. Articolo 24 - Assicurazione per conto altrui Qualora la presente assicurazione sia stipulata per conto altrui, gli obblighi derivanti dalla polizza devono essere adempiuti dal Contraente, salvo quelli che per loro natura non possono essere adempiuti che dall'assicurato, così come disposto dall'art C.C. Articolo 25 - Estensione territoriale L'assicurazione vale per il mondo intero. NORME CHE, AD INTEGRAZIONE DI QUANTO PRECEDE, REGOLANO L'ASSICURAZIONE CUMULATIVA Articolo 26 Identificazione delle persone assicurate La società esonera l Istituto Contraente dall obbligo di denunciare preventivamente le generalità degli assicurati. Articolo 27 - Variazioni nella persona del Contraente Il Contraente stipula per sé e per i suoi eredi, i quali sono solidalmente obbligati a continuare il contratto fino alla divisione dell'eredità. Dopo la divisione, il contratto continua con l'erede e con gli eredi cui siano state assegnate le attività alle quali sono addette le persone assicurate. In caso di alienazione dell'azienda o di parte delle attività alle quali sono addette le persone assicurate, il Contraente deve trasmettere all'acquirente l'obbligo di continuare il contratto per la parte che lo riguarda. Nel caso di fusione della società contraente, il contratto continua con la società che rimane sussistente o che risulta dalla fusione. Nei casi di trasformazione, di cambiamento di denominazione o di ragione sociale, il contratto continua con la Società nella sua nuova forma o sotto la nuova denominazione o ragione sociale. Nei casi di scioglimento della società contraente o della sua messa in liquidazione, il contratto continua fino alla chiusura della liquidazione. Le variazioni sopra indicate devono essere comunicate dal Contraente, suoi eredi, od aventi causa, entro il termine di quindici giorni dal loro verificarsi alla Società, la quale nei trenta giorni successivi ha facoltà di recedere dal contratto, dandone comunicazione con preavviso di quindici giorni. 7

8 Art Trattamento dei dati personali La Società s impegna a conservare la riservatezza su tutti i dati relativi al Contraente e/o Assicurati di cui venga in possesso con il presente contratto e a non divulgare le informazioni così raccolte. La Società raccoglie e registra tali dati personali riguardanti il Contraente e/o gli Assicurati. Essa è inoltre tenuta, ai sensi del D. Lgs. del 30 giugno 2003 n 196 (e successive modificazioni), ad utilizzare tali dati esclusivamente in termini compatibili con lo scopo di conclusione e gestione del contratto suddetto e a trattare i dati personali in modo lecito e secondo correttezza. La Società s impegna altresì, ai sensi del D. Lgs. del 30 giugno 2003 n 196 (e successive modificazioni), a custodire e controllare i dati personali raccolti in modo da ridurre al minimo i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi di accesso non autorizzato o il trattamento non consentito o non conforme alla finalità della raccolta. Art Trattamento dei dati sensibili Il Contraente e/o l Assicurato presta il proprio consenso al trattamento dei dati personali che lo riguardano da parte della Società, in particolare dei dati sensibili ai sensi del D. Lgs. del 30 giugno 2003 n 196 (e successive modificazioni). Art.30 - Obbligo di consegna dell informativa agli assicurandi e raccolta del relativo consenso Il Contraente si obbliga a consegnare all Assicurando/i l informativa sul trattamento dei dati personali comuni e sensibili predisposta dalla Società ed, al fine di consentire a quest ultima di poter prestare la garanzia assicurativa di cui al presente contratto, a raccoglierne il consenso facendo sottoscrivere la relativa modulistica predisposta dalla Società ed a conservarla presso di sé rendendola disponibile dietro richiesta della Società stessa CONDIZIONI AGGIUNTIVE D accordo tra le parti e a deroga di quanto stabilito nelle condizioni contrattuali si conviene quanto segue: Art 1) OGGETTO DELL ASSICURAZIONE Da parte della Società sono assicurabili, alle condizioni tutte di cui alla presente polizza, le persone fisiche, titolati di un rapporto bancario presso la Contraente e i loro familiari. Agli assicurati, come sopra definiti, la Società corrisponderà, in caso di ricovero in istituto di cura, reso necessario da infortunio o malattia, la diaria giornaliera pattuita, per un periodo massimo di 100 (cento) giorni per anno assicurativo, ma con il limite di 30 (trenta) giorni per evento e con franchigia fissa per ogni ricovero di: (per i titolari del rapporto bancario) 5 giorni per il primo ricovero 7 giorni per i ricoveri successivi (per i familiari del titolare del rapporto bancario) 8 giorni Si conviene, inoltre, di considerare coperti dalle garanzie di polizza anche i ricoveri conseguenti a "parto cesareo" e ad "aborto spontaneo ; tuttavia per tali ricoveri, la decorrenza delle garanzie, di cui al successivo art 3), si intende a partire dalle ore 24 del 90 giorno successivo a quello di inserimento in polizza. 8

9 E fatto obbligo alla Contraente di annotare in apposito stampato le generalità complete di ogni nuovo assicurato con la data di inserimento in garanzia e l'importo della diaria giornaliera pattuita, da scegliersi fra le quattro combinazioni di seguito indicate: Massimali per diaria da ricovero da infortuni e malattia Gesso Età 7,75 7, ,49 15, ,82 25, ,65 51,65 75 La combinazione più alta di 51,65.= è, peraltro, riservata ai soli titolari del rapporto bancario e non anche ai loro familiari. Mensilmente, la Contraente, provvederà a consegnare alla Società, un tabulato riassuntivo dei dati annotati nei singoli stampati, impegnandosi a fornire, in ogni momento e dietro richiesta della Società, i singoli stampati a riprova della copertura assicurativa. Art 2) DIARIA PER GESSATURA Qualora in conseguenza di infortunio indennizzabile a termini di polizza l'assicurato abbia riportato frattura e gli sia stato applicato apparecchio di contenzione (apparecchio gessato, bendaggio rigido, fissatori esterni), anche senza ricovero, la Società corrisponde la Diaria per apparecchio di contenzione assicurata in polizza. Tale indennità viene corrisposta fino alla rimozione dell apparecchio e comunque per un massimo di 30 giorni, sempre ché l assicurato si sia trovato nella totale incapacità fisica di attendere alle proprie occupazioni. Il diritto all'indennità decorre: - Dal sesto giorno dell'applicazione dell'apparecchio di contenzione. Resta inteso che la diaria per gessatura non sarà cumulabile con la diaria per ricovero. L erogazione della indennità avrà luogo previa presentazione alla Società della certificazione in originale indicante il giorno di applicazione dell'apparecchio e quello della rimozione. Art 3) DECORRENZA DELLE GARANZIE Ad ogni rinnovo annuale della polizza, si intendono in copertura tutti i soggetti già assicurati alla data del 31/12 dell'anno precedente; la Contraente, peraltro provvederà a comunicare entro il 28/2 di ciascun anno, le generalità complete dei soggetti che sono usciti dalla copertura assicurativa con effetto 31/12 scorso. Per i nuovi assicurati, come pure per gli assicurati che in corso d'anno intendono richiedere una diaria diversa da quella già in corso, la copertura o la variazione di copertura, decorre: - Dalle ore 24 del 30 giorno successivo a quello risultante dallo stampato redatto dalla Contraente di cui all art 1), se titolare del rapporto bancario presso la Contraente; - Dalle ore 24 del 60 giorno successivo a quello risultante dallo stampato redatto dalla Contraente di cui all art 1), se familiare del titolare del rapporto bancario presso la Contraente. Art 4) DELIMITAZIONI L assicurazione non comprende: I ricoveri già in atto al momento della decorrenza delle garanzie; I ricoveri conseguenti a malattie mentali, tuttavia l'esclusione non opera per i casi comportanti intervento chirurgico; 9

10 ricoveri conseguenti ad abuso di alcolici o di psicofarmaci o ad uso non terapeutico, di stupefacenti ed allucinogeni; I ricoveri per infortuni derivanti dalla pratica di sports aerei in genere; I ricoveri per infortuni derivanti da azioni delittuose dell'assicurato, l'assicurazione si intende tuttavia estesa agli infortuni determinati da imperizia, imprudenza e negligenza anche gravi; I ricoveri per le cure e/o gli interventi per l'eliminazione o correzione di difetto fisico preesistente all'atto della decorrenza delle garanzie, intendendosi per tale la formazione anomala di parte anatomica obiettivamente visibile o clinicamente diagnosticata prima della decorrenza delle garanzie; I ricoveri per le applicazioni di carattere estetico (salvo gli interventi di chirurgia plastica ricostruttiva resi necessari, da malattia o infortunio), per le cure e le protesi odontoiatriche ed ortodontiche; I ricoveri conseguenti a fatti di guerra e insurrezioni, movimenti tellurici, inondazioni ed eruzioni vulcaniche, trasmutazione del nucleo dell'atomo e radiazioni provocate, artificialmente dall'accelerazione di particelle atomiche o da esposizione a radiazioni ionizzanti; I ricoveri conseguenti a contaminazioni nucleari, biologiche, chimiche prodotte da atti di terrorismo. Art 5) LIMITI DI ETA L assicurazione è prestata senza limiti di età; tuttavia per gli assicurati che al 31/12 hanno superato gli anni 75, il ricovero viene consentito solo per la diaria di Euro 7,75 e con una franchigia fissa dei primi 8 (otto) giorni per ciascun ricovero; inoltre verrà riconosciuto, per anno assicurativo, ferme le altre condizioni previste in polizza, il solo primo ricovero in caso di successivi ricoveri resi necessari per la stessa patologia. Per l inclusione in garanzia dei correntisti di età superiore agli 75 anni la Contraente si impegna di comunicare i relativi dati anagrafici. Art 6) ESTENSIONE TERRITORIARE L assicurazione vale in tutto il mondo. Art 7) DENUNCIA DEI SINISTRI La denuncia del ricovero, corredata di copia della cartella clinica, deve essere presentata, per il tramite della Contraente, entro 60 giorni dalla data dimissione dell'assicurato dall'istituto di cura. 10

" ' Nel testo di polizza s'intendono per: Assicurazione: il contratto di assicurazione

 ' Nel testo di polizza s'intendono per: Assicurazione: il contratto di assicurazione DEFINIZIONI ' " ' Nel testo di polizza s'intendono per: Assicurazione: il contratto di assicurazione Polizza: i documenti che provano l'assicurazione Contraente: il soggetto che stipula l'assicurazione

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE SALUTE MEDICI CHIRURGHI

POLIZZA DI ASSICURAZIONE SALUTE MEDICI CHIRURGHI 01/09 02/09 POLIZZA DI ASSICURAZIONE SALUTE MEDICI CHIRURGHI Ed. Gennaio 2010 DEFINIZIONI Nel testo che segue si intende per: - ASSICURAZIONE : il contratto di assicurazione - POLIZZA : il documento che

Dettagli

POLIZZA INVALIDITÀ PERMANENTE DA MALATTIA E DIARIA GIORNALIERA IGENISTI DENTALI

POLIZZA INVALIDITÀ PERMANENTE DA MALATTIA E DIARIA GIORNALIERA IGENISTI DENTALI 1/10 2/10 POLIZZA INVALIDITÀ PERMANENTE DA MALATTIA E DIARIA GIORNALIERA IGENISTI DENTALI Ed. Gennaio 2010 Nel testo che segue si intende per: DEFINIZIONI - ASSICURAZIONE : il contratto di assicurazione

Dettagli

Invalidità Permanente da Malattia

Invalidità Permanente da Malattia QUISICURA Salute Condizioni di Assicurazione Invalidità Permanente da Malattia INDICE QuiSicura GARANZIA INVALIDITÀ PERMANENTE DA MALATTIA OGGETTO DELLA GARANZIA Art. 1 Invalidità permanente da malattia

Dettagli

FABINFORMA NOTIZIARIO A CURA DEL COORDINAMENTO NAZIONALE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO

FABINFORMA NOTIZIARIO A CURA DEL COORDINAMENTO NAZIONALE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO NOTIZIARIO A CURA DEL COORDINAMENTO ASSICURAZIONE INVALIDITA' PERMANENTE DA MALATTIA Anno 2004 PRESTAZIONI Art. 1 - Assicurati Art. 2 - Prestazioni SOMMARIO DELIMITAZIONE DELL ASSICURAZIONE Art. 3 Limiti

Dettagli

POLIZZA INDENNITA DI DEGENZA Mod. D373 CG 01 Ed. 11/2007

POLIZZA INDENNITA DI DEGENZA Mod. D373 CG 01 Ed. 11/2007 POLIZZA INDENNITA DI DEGENZA Mod. D373 CG 01 Ed. 11/2007 DEFINIZIONI Alle seguenti definizioni, che integrano a tutti gli effetti la normativa contrattuale, le Parti attribuiscono il significato di seguito

Dettagli

INVALIDITA PERMANENTE DA MALATTIA

INVALIDITA PERMANENTE DA MALATTIA INVALIDITA PERMANENTE DA MALATTIA Condizioni di assicurazione Mod. 237 ed. 3 I N D I C E 1 Definizioni 2 Condizioni generali di assicurazione 3 Condizioni relative alla garanzia Invalidita permanente da

Dettagli

I nvalidità P ermanente da M alattia

I nvalidità P ermanente da M alattia I nvalidità P ermanente da M alattia INDICE Definizioni... Oggetto e delimitazione del rischio... Sinistri - Diritti e doveri delle Parti... Altri diritti e doveri delle Parti... PAGINE 2 3 5 8 CONDIZIONI

Dettagli

DEFINIZIONI I seguenti vocaboli, usati nella polizza, significano:

DEFINIZIONI I seguenti vocaboli, usati nella polizza, significano: DEFINIZIONI I seguenti vocaboli, usati nella polizza, significano: COMPAGNIA e/o SOCIETA Compagnia Assicuratrice Unipol S.p.A CONTRAENTE L Ente che stipula la polizza ASSICURATI Le persone nel cui interesse

Dettagli

SISCOS - POLIZZA MALATTIA ASSITALIA N. 50/59/415277 PER OPERATORI DEGLI ORGANISMI

SISCOS - POLIZZA MALATTIA ASSITALIA N. 50/59/415277 PER OPERATORI DEGLI ORGANISMI SISCOS - POLIZZA MALATTIA ASSITALIA N. 50/59/415277 PER OPERATORI DEGLI ORGANISMI La presente è la trascrizione del testo originale di polizza depositato presso i nostri uffici. *************** DEFINIZIONI

Dettagli

FONDO ASSISTENZA PREVIDIR FONDO INTERAZIENDALE DI ASSISTENZA

FONDO ASSISTENZA PREVIDIR FONDO INTERAZIENDALE DI ASSISTENZA FONDO ASSISTENZA PREVIDIR FONDO INTERAZIENDALE DI ASSISTENZA REGOLAMENTO INVALIDITA PERMANENTE DA MALATTIA EDIZIONE 2010-1 - Definizioni - Assistito: la persona a favore della quale viene prestata l assistenza

Dettagli

LOTTO N. 2 POLIZZA DI ASSICURAZIONE RIMBORSO SPESE MEDICHE E DIARIA DIPENDENTI

LOTTO N. 2 POLIZZA DI ASSICURAZIONE RIMBORSO SPESE MEDICHE E DIARIA DIPENDENTI LOTTO N. 2 POLIZZA DI ASSICURAZIONE RIMBORSO SPESE MEDICHE E DIARIA DIPENDENTI La presente polizza è stipulata tra C.I.P.N.E.S - GALLURA C.F. Società assicuratrice e Dalle ore 24.00 del: 30/06/2012 Alle

Dettagli

POLIZZA SANITARIA A FAVORE DEI DIACONI ASSOCIATI ALLA F.A.C.I. (Federazione tra le Associazioni del Clero in Italia)

POLIZZA SANITARIA A FAVORE DEI DIACONI ASSOCIATI ALLA F.A.C.I. (Federazione tra le Associazioni del Clero in Italia) POLIZZA SANITARIA A FAVORE DEI DIACONI ASSOCIATI ALLA F.A.C.I. (Federazione tra le Associazioni del Clero in Italia) La Cattolica Assicurazioni Soc.Coop. (in seguito denominata Società) in base alle norme

Dettagli

$//,$1= 68%$/3,1$ 6 3 $ 32/,==$ 0$/$77,$ ³9$/25( $**,8172

$//,$1= 68%$/3,1$ 6 3 $ 32/,==$ 0$/$77,$ ³9$/25( $**,8172 $//,$1= 68%$/3,1$63$ 32/,==$0$/$77,$ ³9$/25($**,8172 &RQGL]LRQLGL$VVLFXUD]LRQH $UW,OFRQWUDWWRGLDVVLFXUD]LRQH 9DOLGLWj Il rapporto assicurativo è regolato dalle presenti condizioni generali di assicurazione,

Dettagli

DOMANDE FREQUENTI PIANI SANITARI CASSA FORENSE

DOMANDE FREQUENTI PIANI SANITARI CASSA FORENSE DOMANDE FREQUENTI PIANI SANITARI CASSA FORENSE PIANO BASE 1) Quali sono i limiti di età per il Piano Base Cassa Forense? Per gli iscritti ed i pensionati della Cassa Forense non iscritti non è previsto

Dettagli

POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio

POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio FIPA Fondo Integrativo Previdenza Assistenza Complementari di Bordo. POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio In caso di malattia/infortunio l Assistente di Volo

Dettagli

POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio

POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio FIPA Fondo Integrativo Previdenza Assistenza Complementari di Bordo. POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio In caso di malattia/infortunio l Assistente di Volo

Dettagli

Contratto di Malattie

Contratto di Malattie Contratto di Malattie Edizione 2012 NOTA INFORMATIVA POLIZZA MALATTIE ISCRITTI AL SI. R. BO (Sindacato Ragionieri Commercialisti di Bologna) appartenenti alle categorie commercialisti e praticanti La presente

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE INFORTUNI CONDUCENTI

POLIZZA DI ASSICURAZIONE INFORTUNI CONDUCENTI Pagina 1 di 9 POLIZZA DI ASSICURAZIONE INFORTUNI CONDUCENTI La presente polizza è stipulata tra COMUNE DI CASALBORDINO Piazza Umberto I^ 66021 Casalbordino (CH) C.F. 00234500692 e Società Assicuratrice

Dettagli

MILANO ASSICURAZIONI Divisione SASA DEFINIZIONI

MILANO ASSICURAZIONI Divisione SASA DEFINIZIONI MILANO ASSICURAZIONI Divisione SASA DEFINIZIONI 1 ASSICURATO ASSICURAZIONE CONTRAENTE DAY HOSPITAL DIFETTO FISICO FARMACO FRANCHIGIA INDENNIZZO INFORTUNIO MALATTIA MALFORMAZIONE POLIZZA PREMIO RICOVERO

Dettagli

ESTRATTO. Copertura Infortuni Tesserati O.P.E.S. ITALIA. Associato Ogni singolo soggetto iscritto o aderente alla Contraente compreso in copertura.

ESTRATTO. Copertura Infortuni Tesserati O.P.E.S. ITALIA. Associato Ogni singolo soggetto iscritto o aderente alla Contraente compreso in copertura. DEFINIZIONI Assicurato Il soggetto il cui interesse è protetto dall'assicurazione. Associato Ogni singolo soggetto iscritto o aderente alla Contraente compreso in copertura. Beneficiario L Assicurato stesso.

Dettagli

COPERTURA DIARIA DA INABILITA TEMPORANEA DA MALATTIA E/O DA INFORTUNIO DEFINIZIONI

COPERTURA DIARIA DA INABILITA TEMPORANEA DA MALATTIA E/O DA INFORTUNIO DEFINIZIONI COPERTURA DIARIA DA INABILITA TEMPORANEA DA MALATTIA E/O DA INFORTUNIO DEFINIZIONI Associato/Assicurato: Il medico di base ed il medico pediatra di libera scelta protetto attraverso la presente garanzia

Dettagli

17a - Assicurazioni Polizza Infortuni Soci

17a - Assicurazioni Polizza Infortuni Soci Normativa sulla Trasparenza Bancaria Foglio informativo sulle operazioni e servizi offerti alla clientela 17a - Assicurazioni Polizza Infortuni Soci INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare Valconca della

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI CONTRATTO DI ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI Soluzione Il presente Fascicolo Informativo contenente a) Nota Informativa b) Condizioni di assicurazione deve essere consegnato al contraente prima della

Dettagli

ESTRATTO Copertura Infortuni Tesserati O.P.E.S. ITALIA

ESTRATTO Copertura Infortuni Tesserati O.P.E.S. ITALIA Pagina 1 di 7 DEFINIZIONI Assicurato Il soggetto il cui interesse è protetto dall'assicurazione. Associato Ogni singolo soggetto iscritto o aderente alla Contraente compreso in copertura. Beneficiario

Dettagli

PROTEZIONE INFORTUNI E MALATTIE PIANETA FAMIGLIA

PROTEZIONE INFORTUNI E MALATTIE PIANETA FAMIGLIA L:\PACTUM\LOGO2008\LG000001.bmp L:\PACTUM\LOGO2008\ PROTEZIONE INFORTUNI E MALATTIE PIANETA FAMIGLIA Mod PF01 ED. 01/2007 PIANETA FAMIGLIA - TESTO CONTRATTUALE - Mod. S30524/07 - PF01 - Ed. 01/2007 Pag.

Dettagli

DOMANDE FREQUENTI PIANI SANITARI CASSA GEOMETRI

DOMANDE FREQUENTI PIANI SANITARI CASSA GEOMETRI DOMANDE FREQUENTI PIANI SANITARI CASSA GEOMETRI PIANO BASE 1) Quali sono i limiti di età per il Piano Base Cassa Geometri? Per gli iscritti ed i pensionati attivi della cassa Geometri, per i pensionati/cancellati,

Dettagli

MEDICO NOSTOP ITALY AZIENDE

MEDICO NOSTOP ITALY AZIENDE MEDICO NOSTOP ITALY AZIENDE CONDIZIONI GENERALI DI POLIZZA Mod. 05074 DEFINIZIONI Assicurato: Il soggetto il cui interesse è protetto dall Assicurazione ed in specifico si intende: - la persona fisica

Dettagli

PRESTAZIONI. Assistenza sanitaria alla persona

PRESTAZIONI. Assistenza sanitaria alla persona 1. CONSULENZA MEDICA PRESTAZIONI Assistenza sanitaria alla persona Qualora l Associato in seguito ad infortunio o malattia, necessitasse valutare il proprio stato di salute, potrà contattare i medici della

Dettagli

Nota Informativa sulla Convenzione Assicurativa per Volontari e Cooperanti tra Ministero Affari Esteri e Cattolica (Periodo 01/02/2013-31/12/2015)

Nota Informativa sulla Convenzione Assicurativa per Volontari e Cooperanti tra Ministero Affari Esteri e Cattolica (Periodo 01/02/2013-31/12/2015) Nota Informativa sulla Convenzione Assicurativa per Volontari e Cooperanti tra Ministero Affari Esteri e Cattolica (Periodo 01/02/2013-31/12/2015) Informazioni Generali Chi assicura: il Ministero degli

Dettagli

CAPITOLATO INFORTUNI DEL COMUNE DI ANDRIA (BA)

CAPITOLATO INFORTUNI DEL COMUNE DI ANDRIA (BA) SETTORE AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI CAPITOLATO INFORTUNI DEL COMUNE DI ANDRIA (BA) Pagina 1 di 7 CONDIZIONI GENERALI Art. 1 - RICHIAMO ALLE CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE Premesso che le normative

Dettagli

Nota Informativa. Polizza di Assicurazione Infortuni CORRENTISTI. Banca di Credito Cooperativo di PIOVE di SACCO

Nota Informativa. Polizza di Assicurazione Infortuni CORRENTISTI. Banca di Credito Cooperativo di PIOVE di SACCO Nota Informativa Polizza di Assicurazione Infortuni CORRENTISTI Banca di Credito Cooperativo di PIOVE di SACCO Edizione 12/2014 NOTA INFORMATIVA POLIZZA INFORTUNI CORRENTISTI BANCA di CREDITO COOPERATIVO

Dettagli

ANCE PAVIA Allegato 1) ASSISTENZA SANITARIA PER GLI ASSOCIATI E LORO FAMILIARI

ANCE PAVIA Allegato 1) ASSISTENZA SANITARIA PER GLI ASSOCIATI E LORO FAMILIARI ANCE PAVIA Allegato 1) ASSISTENZA SANITARIA PER GLI ASSOCIATI E LORO FAMILIARI CONDIZIONI GENERALI 1 Prestazioni: Rimborso delle spese per ricoveri ospedalieri da infortunio e/o malattia; Interventi chirurgici

Dettagli

Infortuni Circolazione Nobis

Infortuni Circolazione Nobis Fascicolo Informativo Contratto di assicurazione Infortuni Circolazione Nobis Modello: Infortuni Circolazione Nobis EDIZIONE: Novembre 2010 Versione: 2.10.11 Il presente Fascicolo Informativo, contenente

Dettagli

Infortuni Circolazione Nobis

Infortuni Circolazione Nobis Fascicolo Informativo Contratto di assicurazione Infortuni Circolazione Nobis Modello: Infortuni Circolazione Nobis IC.2012.001 EDIZIONE: Giugno 2012 Versione: 3.12.06 Il presente Fascicolo Informativo,

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE MALATTIA

POLIZZA DI ASSICURAZIONE MALATTIA POLIZZA DI ASSICURAZIONE MALATTIA GS SINDACATO DIPENDENTI PROVINCIALI Indirizzo C.A.P. Comune Via Virgilio, 9 39100 BOLZANO Polizza N. Agenzia di Sostituisce la polizza N. 3S M A060 BOLZANO Durata del

Dettagli

ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA

ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA Di seguito si riportano le prestazioni di assistenza sanitaria integrativa concesse dall ECOMAP nell anno 2015. Prima di entrare nel dettaglio delle prestazioni e per una

Dettagli

Malattie. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva

Malattie. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva Malattie Nota Informativa Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva NOTA INFORMATIVA La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall IVASS ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva

Dettagli

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE Associazione RIUNITI Polizza Long Term Care CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE Le presenti Condizioni di Assicurazione sono formate da 6 pagine Pagina 1 di 6 DEFINIZIONI Le definizioni, il cui significato è riportato

Dettagli

SANITARIA. Sanitaria - Condizioni di assicurazione valide dal 1 ottobre 2005 - Pag. 1. una Società del Gruppo

SANITARIA. Sanitaria - Condizioni di assicurazione valide dal 1 ottobre 2005 - Pag. 1. una Società del Gruppo SANITARIA Sanitaria - Condizioni di assicurazione valide dal 1 ottobre 2005 - Pag. 1 una Società del Gruppo NOTA INFORMATIVA AL CONTRAENTE Predisposta ai sensi dell art. 185 del Decreto Legislativo n.

Dettagli

Polizza assistenza Centri Medici UniSalute Edizione Novembre 2011

Polizza assistenza Centri Medici UniSalute Edizione Novembre 2011 Fascicolo Informativo Contratto di assicurazione Assistenza Polizza assistenza Centri Medici UniSalute Edizione Novembre 2011 Il presente Fascicolo Informativo contenente: a) Nota Informativa comprensiva

Dettagli

Eura Salute Ogni Giorno

Eura Salute Ogni Giorno Fascicolo Informativo Europ Assistance Italia S.p.A. Contratto di Assicurazione Multirischi Eura Salute Ogni Giorno Il presente Fascicolo Informativo, contenente: - Nota Informativa, comprensiva del glossario;

Dettagli

Contratto di Infortuni

Contratto di Infortuni Contratto di Infortuni Edizione 2012 NOTA INFORMATIVA POLIZZA INFORTUNI ISCRITTI AL SI. R. BO (Sindacato Ragionieri Commercialisti di Bologna) appartenenti alle categorie commercialisti e praticanti. La

Dettagli

ASSOCIAZIONE ITALIANA CONFINDUSTRIA ALBERGHI E FEDERTURISMO CONFINDUSTRIA

ASSOCIAZIONE ITALIANA CONFINDUSTRIA ALBERGHI E FEDERTURISMO CONFINDUSTRIA Guida al rimborso dei ticket sanitari 2015 Fondo Fontur Fondo di assistenza sanitaria integrativa per i dipendenti delle aziende associate all ASSOCIAZIONE ITALIANA CONFINDUSTRIA ALBERGHI E FEDERTURISMO

Dettagli

ASSICURAZIONE TUTELA GIUDIZIARIA DEGLI AMMINISTRATORI, DEI DIRIGENTI E DEI DIPENDENTI DEFINIZIONI

ASSICURAZIONE TUTELA GIUDIZIARIA DEGLI AMMINISTRATORI, DEI DIRIGENTI E DEI DIPENDENTI DEFINIZIONI ASSICURAZIONE TUTELA GIUDIZIARIA DEGLI AMMINISTRATORI, DEI DIRIGENTI E DEI DIPENDENTI DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono: - per Assicurazione : il contratto di assicurazione; - per Polizza :

Dettagli

SINDACATI BANCARI POLIZZA DI RESPONSABILITÀ CIVILE

SINDACATI BANCARI POLIZZA DI RESPONSABILITÀ CIVILE SINDACATI BANCARI POLIZZA DI RESPONSABILITÀ CIVILE COMPAGNIA ASSICURATRICE: MILANO DIVISIONE SASA Numero di polizza Sostituisce la polizza Broker/Agenzia Codice ==== RELA BROKER s.r.l. CONTRAENTE RELA

Dettagli

Malattie. Contratto di Assicurazione per il Rimborso delle Spese Mediche e per il Ricovero MALATTIE/10 IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTENENTE:

Malattie. Contratto di Assicurazione per il Rimborso delle Spese Mediche e per il Ricovero MALATTIE/10 IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTENENTE: Malattie Contratto di Assicurazione per il Rimborso delle Spese Mediche e per il Ricovero IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTENENTE: Nota informativa, comprensiva di Glossario; Condizioni di assicurazione;

Dettagli

Contratto di assicurazione. Diaria da ricovero, da infortunio, indennità da ingessatura

Contratto di assicurazione. Diaria da ricovero, da infortunio, indennità da ingessatura Contratto di assicurazione Diaria da ricovero, da infortunio, indennità da ingessatura SFERA DIARIA Il presente Fascicolo informativo contenente a) la Nota informativa, b) il Glossario; c) le Condizioni

Dettagli

COPERTURA MULTIRISCHI VIAGGI INFORMEST. Durata del contratto. Dalle ore 24.00 del : 31.03.2014 Alle ore 24.00 del : 31.12.2016

COPERTURA MULTIRISCHI VIAGGI INFORMEST. Durata del contratto. Dalle ore 24.00 del : 31.03.2014 Alle ore 24.00 del : 31.12.2016 COPERTURA MULTIRISCHI VIAGGI di INFORMEST Durata del contratto Dalle ore 24.00 del : 31.03.2014 Alle ore 24.00 del : 31.12.2016 Con scadenze dei periodi di assicurazione successivi al primo fissati Alle

Dettagli

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/ad Personam

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/ad Personam Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/ad Personam Ad Personam/Mod. X0403.0 Edizione 2/2009 Assicurazione infortuni e malattia/ad Personam La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema

Dettagli

NOTA INFORMATIVA 1 / 8 COPIA PER CONTRAENTE 00500006700300000000094000000000000C. Polizza n.. stampata in data MOD. PS 5 - ED.

NOTA INFORMATIVA 1 / 8 COPIA PER CONTRAENTE 00500006700300000000094000000000000C. Polizza n.. stampata in data MOD. PS 5 - ED. 00500006700300000000094000000000000C C:\LOGO\CATTLOGO.JPG 30 C:\LOGO\CPIEDINO.JPG 27 C:\LOGO\TUTTASAL.JPG ED. 07/2007 94 C:\LOGO\PIUSALUT.TIF C:\LOGO\PIUSALUT.TIF 22 C:\LOGO\ NOTA INFORMATIVA Le informazioni

Dettagli

INFORTUNI PERSONALE IN MISSIONE

INFORTUNI PERSONALE IN MISSIONE REGIONE SICILIANA Capitolato Speciale di Appalto Polizza di Assicurazione INFORTUNI PERSONALE IN MISSIONE Lotto 2 DEFINIZIONI ASSICURAZIONE: Il contratto di assicurazione come definito dall art. 1882 cc.

Dettagli

CIRCOLARE N. 17 2014/2015 FIRENZE, 25 SETTEMBRE 2014

CIRCOLARE N. 17 2014/2015 FIRENZE, 25 SETTEMBRE 2014 CIRCOLARE N. 17 2014/2015 FIRENZE, 25 SETTEMBRE 2014 Lega Italiana Calcio Professionistico A tutte le Società di Lega Pro LORO SEDI Assicurazione infortuni ai sensi dell art. 20 Accordo Collettivo Lega

Dettagli

1.1 DIARIA GIORNALIERA PER TUTTI I TIPI DI RICOVERI IN ISTITUTO DI CURA PUBBLICO O PRIVATO, ANCHE PER PARTO CESAREO O NATURALE

1.1 DIARIA GIORNALIERA PER TUTTI I TIPI DI RICOVERI IN ISTITUTO DI CURA PUBBLICO O PRIVATO, ANCHE PER PARTO CESAREO O NATURALE 1.1 DIARIA GIORNALIERA PER TUTTI I TIPI DI RICOVERI IN ISTITUTO DI CURA PUBBLICO O PRIVATO, ANCHE PER PARTO CESAREO O NATURALE all. 1 Prestazioni Assicurate Indennità di Ricovero Ospedaliero 1) Ricovero

Dettagli

Essenziale. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva

Essenziale. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva Essenziale Nota Informativa Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva NOTA INFORMATIVA La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall ISVAP ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE RIMPIAZZO E POSA IN OPERA. GARANZIA DI QUALITÀ Mod. RPO-GDQ

POLIZZA DI ASSICURAZIONE RIMPIAZZO E POSA IN OPERA. GARANZIA DI QUALITÀ Mod. RPO-GDQ (impermeabilizzazioni, pavimentazioni, rivestimenti, serramenti, vetri) RISCHI TECNOLOGICI Edizione 01.07.2013 Pagina 1 di 11 Pagina lasciata intenzionalmente bianca Edizione 01.07.2013 Pagina 2 di 11

Dettagli

Capitolato Speciale LOTTO 5 POLIZZA DI ASSICURAZIONE KASKO DIPENDENTI IN MISSIONE COMUNE DI ACQUI TERME

Capitolato Speciale LOTTO 5 POLIZZA DI ASSICURAZIONE KASKO DIPENDENTI IN MISSIONE COMUNE DI ACQUI TERME Capitolato Speciale LOTTO 5 POLIZZA DI ASSICURAZIONE KASKO DIPENDENTI IN MISSIONE La presente polizza è stipulata tra COMUNE DI ACQUI TERME e Decorrenza ore 24.00 del 31/3/2008 Scadenza ore 24.00 del 31/3/2011

Dettagli

POLIZZA COLLETTIVA INFORTUNI e MALATTIA

POLIZZA COLLETTIVA INFORTUNI e MALATTIA POLIZZA COLLETTIVA INFORTUNI e MALATTIA NOTA INFORMATIVA PER I CONTRATTI DI ASSICURAZIONE INFORTUNI E MALATTIA Nota Informativa Mod. 5002002140/S ed. 2011-03 Ultimo aggiornamento 01/03/2011 Ai sensi dell

Dettagli

KASKO / INFORTUNI DIPENDENTI IN MISSIONE. AZIENDA OSPEDALIERA DEI COLLI MONALDI-COTUGNO-C.T.O. Via L. Bianchi 80131 NAPOLI

KASKO / INFORTUNI DIPENDENTI IN MISSIONE. AZIENDA OSPEDALIERA DEI COLLI MONALDI-COTUGNO-C.T.O. Via L. Bianchi 80131 NAPOLI Capitolato per l Assicurazione KASKO / INFORTUNI DIPENDENTI IN MISSIONE Contraente AZIENDA OSPEDALIERA DEI COLLI MONALDI-COTUGNO-C.T.O. Via L. Bianchi 80131 NAPOLI Il presente Capitolato contiene: Definizioni

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA COPERTURA DEI CITTADINI STRANIERI U.E. SOGGIORNANTI IN ITALIA PER RICHIESTA ISCRIZIONE ANAGRAFICA

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA COPERTURA DEI CITTADINI STRANIERI U.E. SOGGIORNANTI IN ITALIA PER RICHIESTA ISCRIZIONE ANAGRAFICA CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA COPERTURA DEI CITTADINI STRANIERI U.E. SOGGIORNANTI IN ITALIA PER RICHIESTA ISCRIZIONE ANAGRAFICA (COME DA D.LGS. 30/2007 E SUCCESSIVI AGGIORNAMENTI) Il presente Fascicolo

Dettagli

POLIZZA TUTELA GIUDIZIARIA

POLIZZA TUTELA GIUDIZIARIA POLIZZA TUTELA GIUDIZIARIA ISTITUTI SCOLASTICI PARTE A DI POLIZZA Composta da n 13 pagine Contraente: Liceo Classico Alighieri Ist. Mag. M. Di Savoia Ravenna Polizza numero: 2008.7155234613 INDICE Definizioni

Dettagli

RC INQUINAMENTO DEFINIZIONI. Ai seguenti termini, le Parti attribuiscono il significato qui precisato. RELATIVE ALL'ASSICURAZIONE IN GENERALE

RC INQUINAMENTO DEFINIZIONI. Ai seguenti termini, le Parti attribuiscono il significato qui precisato. RELATIVE ALL'ASSICURAZIONE IN GENERALE 13 RC INQUINAMENTO Le norme di seguito riportate annullano e sostituiscono integralmente tutte le condizioni riportate a stampa su moduli della Compagnia assicuratrice, eventualmente allegati alla polizza,

Dettagli

I. TERMINOLOGIA II. INFORMAZIONI RELATIVE ALL'IMPRESA

I. TERMINOLOGIA II. INFORMAZIONI RELATIVE ALL'IMPRESA 27/09/2007 00500006500301202258091000027092007C C:\LOGO\CATTLOGO.JPG 30 C:\LOGO\CPIEDINO.JPG 33 650 1202258 C:\LOGO\TUTTASAL.JPG 30 ED. 07/2007 91 C:\LOGO\PIUSALUT.TIF C:\LOGO\TUTTASAL.JPG 48 NOTA INFORMATIVA

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI. Condizioni di Assicurazione

POLIZZA DI ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI. Condizioni di Assicurazione POLIZZA DI ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI Condizioni di Assicurazione Art. 1 - OGGETTO DELL ASSICURAZIONE La Società si obbliga, fino alla concorrenza degli importi indicati in polizza e nei limiti

Dettagli

DI ASSICURAZIONE SANITARIA

DI ASSICURAZIONE SANITARIA SAI AISALUTEALUTE IPM (Invalidità Permanente da Malattia) CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SANITARIA Il presente Fascicolo informativo, contenente: a) Nota informativa, comprensiva del glossario; b) Condizioni

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MALATTIA E INFORTUNI

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MALATTIA E INFORTUNI CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MALATTIA E INFORTUNI PRODOTTO PROTETTO MALATTIA Il presente fascicolo informativo contenente FASCICOLO INFORMATIVO a) Nota Informativa, comprensiva del glossario b) Condizioni

Dettagli

Piano Individuale Commercialisti PIU

Piano Individuale Commercialisti PIU Piano Individuale Commercialisti PIU Gentile Dottore, desideriamo informarla che, per l annualità 2008, Il Piano Base contiene una modifica delle garanzie; alcune di queste ultime, fino allo scorso anno,

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE INFORTUNI SCUOLE DELL INFANZIA E NIDI D INFANZIA COMUNE DI SCANDIANO C.F./P.IVA: 00441150356

POLIZZA DI ASSICURAZIONE INFORTUNI SCUOLE DELL INFANZIA E NIDI D INFANZIA COMUNE DI SCANDIANO C.F./P.IVA: 00441150356 POLIZZA DI ASSICURAZIONE INFORTUNI SCUOLE DELL INFANZIA E NIDI D INFANZIA La presente polizza stipulata tra il COMUNE DI SCANDIANO C.F./P.IVA: 00441150356 e la Società DURATA DELLA POLIZZA dalle ore 24.00

Dettagli

PIANO SANITARIO A GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI. Milano 2013

PIANO SANITARIO A GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI. Milano 2013 PIANO SANITARIO A GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI Milano 2013 1 PIANO SANITARIO A GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI SOMMARIO A GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI B PRESTAZIONI ACCESSORIE Trasporto e accompagnatore C

Dettagli

Navale Assicurazioni S.p.A.

Navale Assicurazioni S.p.A. Navale Assicurazioni S.p.A. Via dell'unione Europea 3/B 20097 San Donato Milanese (MI) internet: www.navale.it capitale sociale: 96.250.000,00 i.v. C.F./Partita IVA 00296790389 Fondata nel 1914 Autorizzata

Dettagli

COMUNE DI MASSA MARITTIMA

COMUNE DI MASSA MARITTIMA COMUNE DI MASSA MARITTIMA COPERTURA ASSICURATIVA CORPO VEICOLI TERRESTRI (INCENDIO, FURTO, KASKO E RISCHI DIVERSI) DURATA DEL CONTRATTO: DALLE ORE 24.00 DEL 31.12.2014 ALLE ORE 24.00 DEL 31.12.2017 SCADENZE

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI

CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI 1. OGGETTO DELL ASSICURAZIONE La Società si obbliga, fino alla concorrenza degli importi indicati nell allegata scheda e nei limiti ed alle condizioni

Dettagli

ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA

ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA Di seguito si riportano le prestazioni di assistenza sanitaria integrativa concesse dall ECOMAP nell anno 2016. Per individuare le persone che possono usufruire dell assistenza

Dettagli

Guidare & Navigare. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva

Guidare & Navigare. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva Guidare & Navigare Nota Informativa Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva NOTA INFORMATIVA La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall IVASS ma il suo contenuto non è soggetto

Dettagli

FONDO SANITARIO INTEGRATIVO

FONDO SANITARIO INTEGRATIVO FONDO SANITARIO INTEGRATIVO Piano di Assistenza Sanitaria Integrativa per gli Artigiani Trentini www.mutuaartieri.it LE PRESTAZIONI DEL PIANO SANITARIO OGGETTO DELLE GARANZIE TUTTE LE GARANZIE SONO OPERANTI

Dettagli

REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Piazza Unità d Italia, 1 34121 Trieste COPERTURA ASSICURATIVA RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI

REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Piazza Unità d Italia, 1 34121 Trieste COPERTURA ASSICURATIVA RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI Capitolato LOTTO 2 REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Piazza Unità d Italia, 1 34121 Trieste COPERTURA ASSICURATIVA RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI DURATA DELL APPALTO L appalto ha la durata di 3

Dettagli

Contratto di Assicurazione malattia/invalidità permanente da malattia

Contratto di Assicurazione malattia/invalidità permanente da malattia Contratto di Assicurazione malattia/invalidità permanente da malattia Il presente Fascicolo informativo contenente la Nota informativa, le Condizioni di assicurazione e il Modulo di proposta deve essere

Dettagli

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE DANNI ALLE AUTOVETTURE DEGLI AMMINISTRATORI E DEI DIPENDENTI UTILIZZATE PER CAUSA DI SERVIZIO

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE DANNI ALLE AUTOVETTURE DEGLI AMMINISTRATORI E DEI DIPENDENTI UTILIZZATE PER CAUSA DI SERVIZIO CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE DANNI ALLE AUTOVETTURE DEGLI AMMINISTRATORI E DEI DIPENDENTI UTILIZZATE PER CAUSA DI SERVIZIO SCHEMATIZZAZIONE RICHIESTA DI OFFERTA Effetto contratto : ore 24,00 del 30.09.2012

Dettagli

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE PER LE SPESE LEGALI E PERITALI NORME CHE REGOLANO L ASSICURAZIONE IN GENERALE

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE PER LE SPESE LEGALI E PERITALI NORME CHE REGOLANO L ASSICURAZIONE IN GENERALE CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE PER LE SPESE LEGALI E PERITALI DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono: per "assicurazione": il contratto di assicurazione; per "polizza": il documento che prova l'assicurazione;

Dettagli

Infine Le anticipiamo le principali esclusioni di Protezione Salute Formula Diaria,

Infine Le anticipiamo le principali esclusioni di Protezione Salute Formula Diaria, Con Protezione Salute Formula Diaria ci impegniamo a: orientarla nella scelta delle strutture mediche e nella comprensione delle opportunità del sistema sanitario privato e pubblico in Italia; AssisterLa

Dettagli

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/quadrifoglio

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/quadrifoglio Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/quadrifoglio Quadrifoglio/Mod. X0442.0 Edizione 2/2008 Assicurazione infortuni e malattia/quadrifoglio La presente Nota Informativa è redatta secondo lo

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MALATTIA E INFORTUNI

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MALATTIA E INFORTUNI CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MALATTIA E INFORTUNI PRODOTTO INDENNITA DI DEGENZA Il presente fascicolo informativo contenente FASCICOLO INFORMATIVO a) Nota Informativa, comprensiva del glossario b) Condizioni

Dettagli

MORTE Euro 50.000,00

MORTE Euro 50.000,00 LOTTO 4 INFORTUNI MINORI ASILI NIDO DESCRIZIONE DEL RISCHIO MORTE Euro 50.000,00 INVALIDITA PERMANENTE Franchigia fissa del 5% Fino ai 40% liq. sul capitale di euro 100.000,00 dal 41% al 50% liq. sul capitale

Dettagli

Eura Salute Ogni Giorno

Eura Salute Ogni Giorno Fascicolo Informativo Europ Assistance Italia S.p.A. Contratto di Assicurazione Multirischi Eura Salute Ogni Giorno Il presente Fascicolo Informativo, contenente: - Nota Informativa, comprensiva del glossario;

Dettagli

GENERALI SEI IN SALUTE

GENERALI SEI IN SALUTE Generali Italia S.p.A. GENERALI SEI IN SALUTE Contratto di Assicurazione per la copertura dei rischi Malattie ed Assistenza Il presente Fascicolo informativo, contenente - Nota informativa, comprensiva

Dettagli

FORMULA 2 Mod.PD-FI-2F2M - Ed. 08/2011

FORMULA 2 Mod.PD-FI-2F2M - Ed. 08/2011 FASCICOLO INFORMATIVO Contratto di assicurazione malattia (sanitaria): FORMULA 2 Mod.PD-FI-2F2M - Ed. 08/2011 Il presente fascicolo informativo, contiene: Nota informativa Condizioni di assicurazione e

Dettagli

DISCIPLINARE PER L EROGAZIONE AI PARENTI ED AFFINI DEL PERSONALE IN SERVIZIO ED IN QUIESCENZA DEL GRUPPO CAPITALIA DI CONTRIBUTI ECONOMICI IN

DISCIPLINARE PER L EROGAZIONE AI PARENTI ED AFFINI DEL PERSONALE IN SERVIZIO ED IN QUIESCENZA DEL GRUPPO CAPITALIA DI CONTRIBUTI ECONOMICI IN DISCIPLINARE PER L EROGAZIONE AI PARENTI ED AFFINI DEL PERSONALE IN SERVIZIO ED IN QUIESCENZA DEL GRUPPO CAPITALIA DI CONTRIBUTI ECONOMICI IN OCCASIONE DI SPESE SANITARIE PER MALATTIA, INFORTUNIO E PARTO

Dettagli

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa Polizza n Contraente CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A TUTELA DELLA PERSONA BCCProSalute Rimborso Spese Mediche Prestazioni assicurate da Il presente Fascicolo Informativo, contenente Nota Informativa comprensiva

Dettagli

POLIZZA SANITARIA - NOTA INFORMATIVA

POLIZZA SANITARIA - NOTA INFORMATIVA POLIZZA SANITARIA - NOTA INFORMATIVA La presente nota informativa è stata predisposta ai sensi dell art.123 del decreto legislativo 17 marzo 1995, n. 175 ed in conformità con quanto disposto dalle circolari

Dettagli

INVALIDITÀ PERMANENTE DA MALATTIA

INVALIDITÀ PERMANENTE DA MALATTIA INVALIDITÀ PERMANENTE DA MALATTIA Contratto di Assicurazione Malattia Il presente Fascicolo Informativo contenente la Nota Informativa comprensiva del Glossario e le Condizioni di Assicurazione deve essere

Dettagli

CONOSCERE L ASSICURAZIONE

CONOSCERE L ASSICURAZIONE CONOSCERE L ASSICURAZIONE VIDEO N. 6 Quando c è la salute, c è tutto LA SALUTE, IL BENE PIÙ PREZIOSO Da quando nasciamo, e per tutta la vita, la salute è il bene più prezioso che abbiamo. Spesso però non

Dettagli

Eura Salute Ogni Giorno

Eura Salute Ogni Giorno Europ Assistance Italia S.p.A. Contratto di Assicurazione Multirischi Eura Salute Ogni Giorno Il presente Fascicolo informativo, contenente: - Nota informativa, comprensiva del glossario - Condizioni di

Dettagli

Infortuni della Famiglia

Infortuni della Famiglia Infortuni della Famiglia Contratto di Assicurazione del tempo libero di tutto il nucleo famigliare IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTENENTE: Nota informativa, comprensiva di Glossario; Condizioni

Dettagli

9 $VVLFXUD]LRQH: il contratto di assicurazione; 9 &RQWUDHQWH: il soggetto che stipula l assicurazione;

9 $VVLFXUD]LRQH: il contratto di assicurazione; 9 &RQWUDHQWH: il soggetto che stipula l assicurazione; '(),1,=,21, Nel testo che segue si intendono per: 9 $VVLFXUD]LRQH: il contratto di assicurazione; 9 3ROL]]D: il documento che prova l assicurazione; 9 &RQWUDHQWH: il soggetto che stipula l assicurazione;

Dettagli

Regolamento. In vigore dal 1 gennaio 2015

Regolamento. In vigore dal 1 gennaio 2015 Regolamento In vigore dal 1 gennaio 2015 ART 1 - PREMESSA Il presente Regolamento in attuazione dello Statuto vigente disciplina il funzionamento della Commercianti Mutua Ospedaliera (di seguito chiamata

Dettagli

Diaria da ricovero per malattie e infortuni

Diaria da ricovero per malattie e infortuni Diaria da ricovero per malattie e infortuni RM 02 PRIMA DELLA SOTTOSCRIZIONE DELLA POLIZZA LEGGERE ATTENTAMENTE LA NOTA INFORMATIVA Gruppo Aviva NOTA INFORMATIVA PER I CONTRATTI DI ASSICURAZIONE CONTRO

Dettagli

Torino, 3 febbraio 2006. Prot. n. 92. Agli iscritti e agli aderenti. Oggetto: rientro sanitario organizzato

Torino, 3 febbraio 2006. Prot. n. 92. Agli iscritti e agli aderenti. Oggetto: rientro sanitario organizzato Prot. n. 92 Torino, 3 febbraio 2006 Agli iscritti e agli aderenti Oggetto: rientro sanitario organizzato Si informa che è stata rinnovata, con significativi miglioramenti, la copertura assicurativa, di

Dettagli