REGOLAMENTO DI ATTUAZIONE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "REGOLAMENTO DI ATTUAZIONE"

Transcript

1 Vist l'art. 17 dell Statut di ELSA Palerm; visti gli artt. 52 e 53 del precedente Reglament Esecutiv; il Cnsigli Direttiv di ELSA Palerm, in data 12/01/2011, ha apprvat il seguente Reglament di Attuazine in ttale sstituzine del Reglament Esecutiv finra vigente (parzialmente mdificat in data 11 maggi 2012): REGOLAMENTO DI ATTUAZIONE PARTE I: DENOMINAZIONE, LOGO, ANNO SOCIALE E FINANZIARIO, ATTIVITA' Art.1. Il nme di questa Assciazine è "ELSA Palerm, The Eurpean Law Students Assciatin, indipendente ma cllegata alle assciazini ELSA Italia e ELSA Internatinal. Art. 2 Il lg di questa Assciazine è quell di ELSA Internatinal, cn la sttstante dizine Palerm secnd le regle stabilite nel Decisin Bk di ELSA Internatinal. Art. 3 L ann sciale inizia l'un agst e termina il trentun lugli salv diversa deliberazine assunta dall'assemblea cnvcata per la nmina del nuv direttiv. Art. 4 L'ann finanziari, in base al quale redigere bilanci e rendicnti, cincide cn l'ann sciale Art. 5 L Assciazine nn persegue finalità di lucr neanche in frma indiretta e si avvale, per l svlgiment dell attività, in md prevalente delle prestazini persnali, vlntarie, e gratuite dei sci. Art. 6 Nessuna dispsizine del presente Reglament può cstituire stacl alla realizzazine degli biettivi indicati dalle fnti statutarie e reglamentari di ELSA Internatinal e di ELSA Italia. PARTE SECONDA: ISCRIZIONI E VERSAMENTO DELLE QUOTE ASSOCIATIVE Art. 7 All'inizi dell'ann sciale il Cnsigli Direttiv stabilisce l'ammntare delle qute di iscrizine all'assciazine e di rinnv della tessera assciativa. Art. 8 L status di assciat, cl cnseguente diritt di fruire dei servizi fferti dall ELSA, viene acquisit sltant cn il versament della quta assciativa. L iscrizine all assciazine ha validità di un ann slare dal versament della quta assciativa. Al mment dell'iscrizine gni nuv sci deve dichiarare di accettare e di cnfrmarsi all Statut e al Reglament di Attuazine di ELSA Palerm Il mancat versament della quta, entr i 30 girni successivi alla richiesta di iscrizine, sarà interpretat cme rinuncia all iscrizine.

2 Art. 9 Ogni membr del Cnsigli Direttiv dei Teams, che riceve una dmanda di iscrizine, deve cnsegnarla al Segretari Generale in ccasine della successiva seduta del Cnsigli Direttiv, versand cntestualmente la relativa quta assciativa annuale al Tesriere. A seguit del verificarsi di quant al cmma precedente, il Segretari Generale prvvede all iscrizine del sci nel registr dei sci ed al rilasci della relativa tessera assciativa che ha validità annuale a partire dal mment di acquisizine dell status di assciat cme reglat dal successiv cmma. Art. 10 E nere di chi riceve la dmanda di ammissine l indicazine della data di riceviment sulla dmanda stessa. Ogni membr del direttiv è persnalmente respnsabile delle smme a lui versate dai sci fin al mment della cnsegna delle stesse al Tesriere. Art. 11 Cn decisine adttata a maggiranza di due terzi, il Cnsigli Direttiv può decidere di accgliere l'iscrizine tra i sci rdinari di studenti di altre Facltà di altre Università in cui nn sia presente una sezine ELSA i quali abbian manifestat particlare interesse per l'attività dell'assciazine. L'iscrizine rimane sspesa sin alla prnuncia del Cnsigli Direttiv. Il numer degli studenti di cui al cmma precedente nn può essere superire al 10% dei sci in regla cn il pagament della quta assciativa. PARTE TERZA: IL CONSIGLIO DIRETTIVO Titl I: Cmpnenti Art. 12 Il Presidente, ltre alle funzini previste dall Statut, dirige le attività dell Assciazine, svrintende all'attuazine delle deliberazini del Cnsigli Direttiv e della Assemblea e crdina l attività dei Teams indicati nell'art. 52 Presiede alle riunini del Cnsigli Direttiv, ne stabilisce, in cllabrazine cn gli altri cmpnenti e cl Sindac, l rdine del girn e ne regla l svlgiment. Cmunica, in mancanza di analga attività del Segretari Generale, ai sci le deliberazini del Cnsigli Direttiv e le attività dell Assciazine. Ha facltà di assistere alle riunini dei Teams e di qualsiasi rganism dell Assciazine stessa. Rappresenta l Assciazine nelle cerimnie ufficiali. Previa deliberazine del Cnsigli Direttiv, agisce e resiste in nme e per cnt dell'assciazine nelle azini giudiziarie in cui l'assciazine è parte. Nei casi di urgenza può iniziare azini a tutela dell'assciazine, mettend la questine all'rdine del girn della prima riunine del Cnsigli Direttiv. Art. 13 Il Tesriere cngiuntamente e disgiuntamente al Presidente, ltre alle funzini previste nell Statut, accende e gestisce eventuali cnti crrenti bancari, pstali depsiti dell Assciazine. Le perazini di preliev da detti cnti e i pagamenti a mezz di titli di credit verrann effettuati cn la firma del Tesriere del Presidente. Custdisce e aggirna i libri cntabili dell'assciazine. Il Tesriere relazina ad gni riunine del Cnsigli Direttiv sulla situazine finanziaria dell Assciazine, indicand in particlare il sald di cassa. Durante l'ann sciale si impegna a ricercare bandi universitari ed extra-universitari per la cncessine di finanziamenti cui l'assciazine può accedere e si ccupa, insieme al Presidente, della cmpilazine delle relative dmande di partecipazine.

3 Redige il rendicnt cnsuntiv ed il bilanci preventiv relativ al successiv ann sciale e li presenta per l'apprvazine alla riunine del Cnsigli Direttiv di cui all'art. 64 del presente Reglament. Sttpne il rendicnt cnsuntiv e il bilanci preventiv csì apprvati alla apprvazine dell'assemblea dei sci. Art. 14 Il Segretari Generale, ltre alle funzini previste dall Statut, si ccupa anche di pubbliche relazini. È respnsabile della cmunicazine ai sci delle deliberazini del Cnsigli Direttiv e delle attività dell Assciazine. In cas di assenza del Presidente, presiede le riunini del Cnsigli Direttiv. Partecipa alle riunini dei Teams, se cnvcat, senza diritt di vt, ed ivi relazina l attività svlta dal Cnsigli Direttiv. Gestisce il sit internet e le mailing lists dell'assciazine. Almen una vlta all'ann aggirna i dati della Sezine su ELSA On-Line, in cnfrmità a quant previst nel Reglament di Attuazine di ELSA Italia a pena di disslviment della Sezine. Al fine di valrizzare l status di sci/fficer di ELSA e al fine di mantenere sald il rapprt tra i membri e gli Alumni ELSA, il Segretari Generale rganizza annualmente almen un event training destinat ai sci un event training destinat agli fficers, avvalendsi della cllabrazine del Segretari Generale di ELSA Italia, vver del Diretr fr GIT, e del Grupp Italian Trainers. Art. 15 I membri del Cnsigli Direttiv, respnsabili per single attività,sn csì denminati: Vice President fr Academic Activities Vice President fr Marketing Vice President fr Seminars and Cnferences Vice President fr STEP. Essi presiedn gli mnimi Teams (art. 52). Hann funzini di crdinament su di essi, per le cmpetenze dei quali si rimanda all art. 54. Sn ritenuti respnsabili vers il Cnsigli Direttiv dell efficiente svilupp delle iniziative intraprese dai rispettivi Teams. Titl II: Directrs Art. 16 Cnsigli Direttiv, su prpsta del membr interessat, può cnferire deleghe, ad un più sci rdinari, finalizzate all svlgiment di particlari mansini all rganizzazine di particlari prgetti. Art. 17 Tali sci sn denminati Directr e nn hann diritt di vt all'intern del Cnsigli Direttiv Ogni membr del direttiv può avere fin a due Directrs. Art. 18 La Directrship, a men che nn sia diversamente stabilit al mment del su cnferiment, dura sin al termine dell'ann sciale e può essere revcata in gni mment, cn decisine mtivata del Cnsigli Direttiv. Art. 19 Ai Directrs si applican le dispsizini dei successivi Titli III, V, VI Titl III: Cmunicazini all'intern del netwrk e sit internet Art. 20 Tutti i membri del direttiv e i Directrs vengn dtati di un indirizz mail istituzinale,

4 attravers il quale devn essere inviati tutti i messaggi riguardanti l'assciazine. Art. 21 Il Segretari Generale prvvede a creare una mailing list di tutti i membri del direttiv e dei lr Directrs e una mailing list dei sci di ELSA Palerm, la quale deve essere tenuta cstantemente aggirnata Art. 22 Tutte e sl le cmunicazini attravers le mailing lists citate nell'articl precedente hann carattere di ufficialità. Art. 23 I membri del Cnsigli Direttiv hann l'bblig di cntrllare reglarmente i prpri indirizzi istituzinali e di inltrare ai sci eventuali cmunicazini a lr destinate prvenienti da ELSA Italia ELSA Internatinal. Gli indirizzi istituzinali nn pssn essere utilizzati per scpi estranei all'assciazine. Art. 24 L'Assciazine si dta di un sit internet in italian e in inglese attravers il quale infrma il pubblic circa la prpria natura e finalità e pubblicizza le attività del netwrk. Il presente Reglament, l Statut e i cntatti istituzinali dei membri del Cnsigli Direttiv e dei lr Directrs vengn pubblicati sul sit internet dell'assciazine e cstantemente aggirnati. Titl IV: Riunini Art. 25 La cnvcazine del Cnsigli Direttiv avviene ad pera del Segretari Generale, che ne cmunica l'rdine del girn almen 48 re prima della data prevista per la riunine. Il Cnsigli Direttiv è cmunque reglarmente cstituit se alla riunine sn presenti tutti i sui membri. Art. 26 Il sci di questa sezine, che sia cmpnente del Cnsigli Direttiv di ELSA Italia di ELSA Internatinal è sempre invitat alle riunini del Cnsigli Direttiv, senza diritt di vt. Art. 27 Eventuali assenze dei membri dalle riunini del Cnsigli Direttiv dvrann essere giustificate telefnicamente per al Presidente, al Sindac al Segretari Generale almen 24 re prima dell ra prevista per la riunine per la quale si prevede di assentarsi. Esse sarann ritenute inammissibili se pervenute ltre il termine prescritt, salv grave ragini. Qualra nn si raggiunga la maggiranza assluta il Cnsigli dvrà ammnire frmalmente il membr assente. Qualra l episdi si ripeta una secnda vlta nei successivi sei mesi, il Cnsigli Direttiv, dp aver sentit il membr interessat, ptrà decidere di sstituirl cn il prim dei nn eletti, in subrdine, cptand un sci per ricprire la carica ad interim. La decisine va assunta cn il vt favrevle di almen i due terzi dei membri nn in cnflitt di interesse. La stessa prcedura prevista dal cmma precedente ptrà essere seguita qualra un membr del Cnsigli Direttiv diserti, senza tempestiva giustificazine e in assenza di gravi mtivi, tre delle ultime cinque riunini del Cnsigli Direttiv. E fatta salva in gni cas l applicazine dell art. 21 dell Statut (sstituzine autmatica del membr del Cnsigli in cas di assenza per 3 sedute cnsecutive senza gravi mtivi). Art. 28 La maggiranza dei membri in carica rappresenta il qurum cstitutiv di gni riunine del Cnsigli Direttiv Art. 29 Il Cnsigli Direttiv delibera sempre a maggiranza dei presenti, salv ve diversamente stabilit dall Statut da quest Reglament. Art. 30 Nessun membr del Cnsigli Direttiv può delegare ad altri il prpri vt. Il Cnsigli Direttiv dirime i cntrasti insrti tra i sui membri.

5 Titl V: Partecipazine alle Assemblee Nazinali di ELSA Italia Art. 31 Prima di gni Assemblea Nazinale di ELSA Italia il Cnsigli Direttiv individua almen tre dei sui membri che partirann in rappresentanza della sezine di Palerm. Se men di tre membri manifestan la lr dispnibilità, il Cnsigli Direttiv ptrà integrare la delegazine cn un due sci. Art. 32 I delegati hann l'bblig di partecipare ai wrkshps relativi all'area di prpria cmpetenza, rganizzati nel crs dell'assemblea Nazinale. La mancata partecipazine ad almen due terzi dei wrkshps determina la decadenza dal diritt al rimbrs di cui all'art. 40. Art. 33 Entr 15 girni dalla chiusura dei lavri dell'assemblea Nazinale, deve essere cnvcata una riunine del Cnsigli Direttiv nella quale i delegati dann ntizia delle risultanze più imprtanti per l'attività dell'assciazine e il Segretari Generale cura di infrmarne i sci. Art. 34 Il Cnsigli Direttiv si cnfrma alle decisini dell'assemblea di ELSA Italia. Titl VI: Spese e rimbrsi Art. 35 L'inter patrimni assciativ può essere utilizzat sl per raggiungere i fini statutariamente previsti. E fatt diviet all Assciazine ed ai sui rgani di destinare, anche in md indirett, utili, avanzi di gestine e riserve durante la vita dell Assciazine Art. 36 Il Cnsigli Direttiv autrizza le spese dei prpri membri. La previa autrizzazine è cndizine necessaria per il rimbrs, salv nei casi di necessità e urgenza che devn essere accertati dal Cnsigli Direttiv. L autrizzazine di cui al prim cmma nn è necessaria per le spese di rdinaria amministrazine effettuate dal Presidente dal Segretari Generale. Art. 37 Il Cnsigli Direttiv determina quali sn le spese da cnsiderarsi di rdinaria amministrazine e può autrizzare le spese che eccedn l'rdinaria amministrazine sl a maggiranza dei due terzi. Art. 38 Il Cnsigli Direttiv delibera sempre su tutte le spese da effettuarsi cn i fndi dell'assciazine. Può revcare al Presidente al Segretari Generale il ptere di effettuare le spese di rdinaria amministrazine avend un autmatic diritt al rimbrs. Per casi determinati per validi e seri mtivi può autrizzare un dei sui cmpnenti,un dei membri dei Teams il respnsabile di un prgramma ad effettuare spese di rdinaria amministrazine cn la stessa prcedura prevista per il Presidente e per il Segretari Generale. Art. 39 E' istituit un fnd destinat al rimbrs per la partecipazine ad eventi assciativi nazinali da parte dei membri del Cnsigli Direttiv, la cui entità è stabilita in una percentuale nn superire al 30% delle entrate annuali dell'assciazine, dedtt quant versat ad ELSA Italia a titl di quta assciativa e per ELSA On-Line. L'ammntare del fnd viene stabilit cn appsita vce del bilanci preventiv e viene accertat nella sua effettiva cnsistenza dal Cnsigli Direttiv prima di gni deliberazine sui rimbrsi, sulla base al sald di cassa presentat dal Tesriere ai sensi dell'art.13. Art. 40 Hann diritt al rimbrs: a) i delegati all'assemblea Nazinale individuati dal Cnsigli direttiv ai sensi dell'art. 31;

6 b) il Presidente il su delegat per la partecipazine al Natinal Presidents' Meeting c) il Vice President fr Academic Acivities il su delegat per la partecipazine alla Natinal Mt Curt Cmpetitin. Nei limiti della dispnibilità del fnd di cui all'articl precedente, l'entità del rimbrs è determinata dal Cnsigli Direttiv in una percentuale cmpresa tra il 30% e il 50% delle fee di partecipazine effettivamente pagate, cn esclusine quindi delle spese sstenute per il viaggi, i transfers e la cena di gala. Art. 41 Rimbrsi a sggetti diversi per la partecipazine ad eventi diversi da quelli elencati nell'articl precedente ptrann essere deliberati dal Cnsigli Direttiv al termine dell'ann finanziari nei limiti delle rimanenze del fnd indicat all'art. 39. Le rimanenze del fnd nn altrimenti destinate dal Cnsigli Direttiv andrann ad incrementare l'mlga vce del bilanci previsinale per l'ann successiv. Art. 42 I destinatari di un rimbrs decadn dal lr diritt se nn fann valere la lr pretesa entr la chiusura dell'ann finanziari successiv a quell in cui è stat deliberat il rimbrs. Titl VII: Impedimenti e sstituzini dei membri del Cnsigli Direttiv Art. 43 Nella mancanza di un più membri del Cnsigli Direttiv, per mancata elezine, dimissini, decadenza altr mtiv, quest' ultim prvvede cn urgenza a sstituirli per cptazine. I sstituti ricprn la carica fin alla successiva Assemblea. I membri cptati devn pssedere i requisiti previsti dall'art. 71 per ptersi candidare alle cariche sciali. Il Presidente eventualmente nminat per cptazine deve essere scelt fra i membri cmunque eletti dall Assemblea. Art. 44 In cas di impediment temprane del Presidente, ne assume le funzini il membr più anzian, salv delega espressa del Presidente. In cas di impediment permanente del Presidente, il sstitut designat dal Cnsigli Direttiv deve essere scelt tra i cmpnenti del Cnsigli Direttiv stess. Art. 45 Se viene men la maggiranza dei membri del Cnsigli Direttiv, quelli rimasti in carica devn cnvcare immediatamente l'assemblea Suppletiva, perché prvveda alla sstituzine dei membri mancanti. In tal cas l'assemblea prvvede all'elezine anche per le cariche ricperte per cptazine. Art. 46 Se vengn a mancare tutti i membri del Cnsigli Direttiv, l'assemblea Suppletiva per la sstituzine deve essere cnvcata cn urgenza dal Sindac in mancanza dal Presidente Onrari il quale può cmpiere nel frattemp gli atti di Ordinaria amministrazine. In cas di inerzia del Sindac in mancanza dal Presidente Onrari, l'assemblea Suppletiva può essere cnvcata da venticinque sci reglarmente iscritti. Art. 47 I membri del Cnsigli Direttiv eletti dall'assemblea Suppletiva restan in carica fin all'assemblea Ordinaria immediatamente successiva. Art. 48 Nelle mre della cptazine della elezine di nuvi membri i restanti cmpnenti del Cnsigli Direttiv Nazinale pssn cumulare più cariche ed esercitarne le funzini. PARTE QUARTA: IL SINDACO Art. 49 Il Sindac è l'rgan di cntrll dell Assciazine. Vigila sul rispett delle regle statutarie e

7 reglamentari dell ELSA richiamand su di esse l attenzine dei sci e del Cnsigli Direttiv gni qual vlta ritenga ciò pprtun. Può ammnire frmalmente i membri del Cnsigli Direttiv per eventuali inadempienze degli bblighi su lr gravanti in frza dell Statut di quest Reglament. Ha la facltà di partecipare alle riunini del Cnsigli Direttiv e di Teams senza diritt al vt. Durante le riunini del Cnsigli Direttiv,vigila in particlare sulla crretta verbalizzazine. Ha diritt di esaminare in gni mment il libr cntabile,il libr dei sci ed il libr dei verbali. Il Sindac vigila in particlare sulla gestine ecnmica dell Assciazine, e presenta una relazine annuale sull andament finanziari della stessa nella prima riunine del Cnsigli Direttiv. Art. 50 Presenta inltre una relazine finanziaria durante l Assemblea annuale. Il Sindac può, per gravi ragini, cnvcare il Cnsigli Direttiv. Può fare inserire, nell rdine del girn delle riunini del Cnsigli Direttiv dell Assemblea dei sci argmenti riguardanti eventuali inadempienze,errri cmprtamenti nn cnfrmi all spirit dell Assciazine di singli sci, del Cnsigli Direttiv dei Teams nel lr insieme. Può prmuvere la prcedura di sstituzine del membr inadempiente agli bblighi di partecipazine alle riunini del Cnsigli Direttiv, ai sensi dei cmmi 4, 5 e 6 dell'art. 27. PARTE QUINTA: I TEAMS Titl I: Denminazine e presidenza Art. 51 Su prpsta del relativ Vice President, e mediante apprvazine del Cnsigli Direttiv, pssn essere istituiti 4 Teams,che sn cmmissini di lavr cmpste da almen 3 e nn ltre 11 sci rdinari. Art. 52 I 4 Teams sn csì denminati e presieduti: Academic Activities Team, presiedut dal Vice President fr Academic Activities; Marketing Team, presiedut dal Vice President fr Marketing; Seminars and Cnferences Team, presiedut dal Vice President fr Seminars and Cnferences; STEP Team, presiedut dal Vice President fr STEP. Titl II: Attività Art. 53 I Teams cllabran cn i Vice Presidents e si ccupan di rganizzare materialmente le attività deliberate dal Cnsigli direttiv e previste da quest reglament. Art. 54 Frmulan prpste al Cnsigli Direttiv attravers i rispettivi Presidenti. I settri di attività dei Teams sn i seguenti: ACADEMIC ACTIVITIES Crsi di lingue e di infrmatica giuridica COP (Cllqui di rientament prfessinale) Essay Cmpetitins Legal Research Grups (LRG) Mt Curt Cmpetitins Pubblicazini peridiche Selected Papers n Eurpean Law

8 MARKETING TEAM: Fund Raising Ricerca di nuvi sci e prmzine dell Assciazine Reperiment di cntributi e brse di studi Realizzazine di materiale infrmativ e pubblicitari ELSA Stipula di cnvenzini cn attività cmmerciali ed enti pubblici a favre dei sci SEMINARS AND CONFERENCES TEAM: STEP TEAM: Bilateral Study Visits cn altre sezini ELSA Seminari e Cnferenze a livell lcale,nazinale e internazinale. Visite press le Istituzini finalizzate alla cnscenza dei sistemi giuridici italiani, stranieri e dell'unine Eurpea. STEP PIT L svlgiment di gni attività diversa da quelle spra indicate deve essere preventivamente apprvata dal Cnsigli Direttiv a maggiranza dei due terzi. Titl III: Riunini e membri Art. 55 Le riunini dei Teams si svlgn almen una vlta al mese, nel girn e nel lug stabiliti nella riunine precedente. Art. 56 Alla prima riunine il Presidente del Team nmina un Segretari del Team. Il Segretari del Team cadiuva il Presidente nell'rganizzazine delle riunini. Il Segretari del Team redige ed aggirna l elenc dei cmpnenti del Team, che deve pi essere cnsegnat al Segretari Generale. Art. 57 Può essere cmpnente dei Teams gni sci rdinari che vglia partecipare attivamente alla vita dell Assciazine. Egli è denminat Deputy. Art. 58 L aspirante Deputy è presentat al Cnsigli Direttiv dal Presidente del Team. Il Cnsigli Direttiv delibera sulla sua ammissine al rul di Deputy. La decisine del Cnsigli Direttiv è insindacabile. Titl IV: Dispsizini finali Art. 59 Ove nn diversamente stabilit, si applican le dispsizini dell Statut e del Reglament di Attuazine cncernenti il Cnsigli Direttiv, in quant cmpatibili. In particlare, per tutt ciò che cncerne assenze ed espulsini si applican gli artt. 21 e 22 dell Statut e l'art. 27 di quest Reglament. PARTE SESTA: L'ASSEMBLEA DEI SOCI Titl I: Cnvcazine Art. 60 L Assemblea è cnvcata mediante l invi di una cmunicazine alla mailing list dei sci di ELSA Palerm da parte del Segretari Generale di chi ne fa le veci. Tale cmunicazine deve altresì essere affissa nella bacheca sciale al fine di garantire la massima partecipazine dei sci.

9 La cnvcazine deve avvenire nel rispett dei termini di cui agli artt. 62 e 63. Art. 61 Tutti i sci rdinari ed nrari devn essere infrmati sulla data, il lug e l'ra esatta dell Assemblea e pssn parteciparvi esprimend il prpri parere secnd le mdalità stabilite dal Presidente dell Assemblea. Nel cas di Assemblea Suppletiva cnvcata dal Sindac, dal Presidente Onrari dai Sci ex 46 la cnvcazine è valida se la cmunicazine sia stata affissa, nel rispett dei termini, nella bacheca sciale. Art. 62 L'Assemblea dei sci per il rinnv delle cariche sciali (membri del Cnsigli Direttiv e Sindac) si svlge gni ann tra girn 15 maggi e girn 30 lugli. Il Cnsigli Direttiv, cn deliberazine mtivata e assunta all'unanimità, può stabilire una data anterire. Art. 63 Tra la data di indizine e la data fissata per la riunine dell'assemblea devn intercrrere almen 15 gg. Art. 64 Quand è il Cnsigli Direttiv a cnvcare l'assemblea, la prpsta deve essere previamente inserita all'intern dell'rdine del girn. Il Tesriere può richiedere che la riunine del Cnsigli Direttiv sia differita sin a 7 gg. per cnsentire la redazine del bilanci e dei rendicnti previsti dall'art. 13. Nel cas in cui per mtivate ragini si prpnga la psticipazine dell entrata in carica del Cnsigli Direttiv ex art. 3, la delibera in questine, assunta all unanimità, è inserita nella cmunicazine di cnvcazine dell Assemblea. Art. 65 Almen 10gg prima della data stabilita per l'assemblea i sci devn pter prendere visine del bilanci preventiv e del rendicnt cnsuntiv apprvat dal Cnsigli Direttiv ai sensi dell'art. 13 del presente Reglament, insieme agli eventuali pareri negativi espressi dai membri del Cnsigli Direttiv. Titl II: Presentazine delle candidature alle cariche sciali Art. 66 Le candidature alle cariche sciali sn ricevute dal Cnsigli Direttiv nella persna del Segretari, in mancanza del Presidente, e dal Sindac e devn essere frmalizzate sulla mailing list infrmativa per i sci. Art. 67 I candidati devn dichiarare, a pena di esclusine, di cnscere e accettare l Statut e il Reglament di Attuazine di ELSA Palerm. Art. 68 Le candidature pssn essere presentate da 15gg. prima della data stabilita per l Assemblea a 48 re dall inizi previst per la stessa, salv diversamente dispst dal Cnsigli Direttiv. Qualra per una carica nn pervenga nessuna candidatura nei termini indicati dal cmma precedente, sarà pssibile candidarsi sin al mment precedente l'inizi delle presentazini da parte dei candidati. Art. 69 Nn si può essere candidati per più di una carica sciale. Titl III: Elettrat attiv e passiv Art. 70 L elettrat attiv spetta a: i sci fndatri, finché sian in regla cn il versament sciale; i cmpnenti del Cnsigli Direttiv; i cmpnenti dei Teams; tutti i sci rdinari, la cui iscrizine sia precedente la data d'indizine dell'assemblea. In nessun cas il diritt di vt in Assemblea può essere delegat ad altri.

10 Art. 71 L elettrat passiv spetta a: - i sci fndatri, finché sian in regla cn il versament sciale; - i cmpnenti del Cnsigli Direttiv; - i Directrs; - i cmpnenti dei Teams; - i sci rdinari iscritti da almen tre mesi. Titl IV: Svlgiment dell'assemblea Art. 72 L Assemblea è validamente cstituita quand è presente la metà dei sci aventi diritt al vt in prima cnvcazine; qualsiasi sia il numer dei presenti in secnda cnvcazine, indetta a nn men di un'ra di distanza dalla prima. Art. 73 L Assemblea è presieduta da un sci rdinari nrari designat dal Cnsigli Direttiv, che nn abbia ricpert durante il precedente ann sciale alcune delle cariche sciali indicate nell art. 75. Art. 74 Egli sarà cadiuvat dal Presidente e dal Sindac L Assemblea si svlgerà secnd quest rdine: - relazine cnsuntiva del Presidente; - relazine del Sindac sull andament finanziari dell Assciazine; - relazine cnsuntiva del Segretari Generale; - presentazine dei bilanci da parte del Tesriere e apprvazine degli stessi; - discussine e deliberazine sugli argmenti psti all rdine del girn; - presentazine dei candidati (max. tre minuti ciascun); - vtazine dei candidati; - prclamazine degli eletti. Titl V: Vtazine dei candidati alle cariche sciali Art. 75 Il Presidente dell Assemblea stila un elenc dei candidati per gni singla carica. La vtazine avrà lug a scrutini palese, secnd quest rdine: - Sindac - Vice President fr Academic Activities - Vice President fr Marketing - Vice President fr Seminars and Cnference - Vice President fr STEP - Segretari Generale - Tesriere - Presidente Art. 76 Su richiesta di un quart dei sci presenti e aventi diritt al vt la vtazine sui candidati alle cariche sciali può svlgersi a scrutini segret. Art. 77 Se per taluna delle cariche nn dvesse raggiungersi la maggiranza semplice, si avrà un

11 ballttaggi per le stesse. A quest ballttaggi parteciperann- nel cas di mlti candidati sltant i due che hann ttenut più vti favrevli. Art. 78 Le cariche elencate nell art. 75 nn sn cumulabili tra lr. Art. 79 Il Cnsigli Direttiv elett entra in carica all'inizi del nuv ann sciale, salv quant previst dall'art. 3. Nel perid intercrrente tra l Assemblea e l entrata in carica del nuv Cnsigli Direttiv si effettua la Transitin tra i vecchi ed i nuvi membri dell stess. PARTE SETTIMA: I SOCI ONORARI Art. 80 Pssn essere eletti sci nrari persne di particlare riliev nel mnd giuridic istituzinale che hann cllabrat cn l ELSA Palerm ed il cui nme cntribuisce a dare lustr all Assciazine. Art. 81 È istituita la carica di Presidente Onrari. Può essere elett Presidente Onrari, il sci che si sia particlarmente distint a livell nazinale internazinale nell attività di ELSA. Il Presidente Onrari può partecipare cn ptere cnsultiv alle riunini del Cnsigli Direttiv. Art. 82 L elezine dei sci nrari cmpete all'assemblea dei sci che delibera a maggiranza semplice dei presenti. L'elezine del Presidente nrari cmpete al Cnsigli Direttiv, che delibera all'unanimità dei sui membri. PARTE OTTAVA: MODIFICHE Art. 83 Quest reglament può essere mdificat, emendat sstituit ad gni riunine del Cnsigli Direttiv, qualra si raggiunga la maggiranza dei 2/3 dei membri. Le nuve dispsizini entran in vigre al termine della riunine del Cnsigli Direttiv in cui vengn deliberate. Art. 84 Nessuna mdifica, emendament sstituzine può essere mess ai vti, se nn è stat cmunicat a tutti i cmpnenti il Cnsigli Direttiv ed al Sindac, almen 5 gg girni prima della riunine, l rdine del girn scritt riprtante nell specific le mdifiche prpste. Nel crs della riunine pssn essere presentati emendamenti alla prpsta, tuttavia, in cas di particlare cmplessità degli stessi, la maggiranza del Cnsigli Direttiv può decidere di rinviare la lr vtazine alla riunine successiva.

Statuti. Croce Rossa Svizzera, Sezione del Sottoceneri

Statuti. Croce Rossa Svizzera, Sezione del Sottoceneri Statuti Crce Rssa Svizzera, Sezine del Sttceneri 1 1) Nme e sede La Crce Rssa Svizzera, Sezine del Sttceneri (in seguit CRSS ) è un assciazine ai sensi degli art. 60 segg. del Cdice civile svizzer; essa

Dettagli

STATUTO DELLA ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA MODERN DANCE

STATUTO DELLA ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA MODERN DANCE STATUTO DELLA ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA MODERN DANCE Denminazine - Sede TITOLO I Art. 1 Nell spirit della Cstituzine della Repubblica Italiana è cstituita l'assciazine sprtiva dilettantistica

Dettagli

STATUTO DI ASSOCIAZIONE SPORTIVA CULTURALE AMBIENTALE COSTITUZIONE - SEDI DURATA SCOPI

STATUTO DI ASSOCIAZIONE SPORTIVA CULTURALE AMBIENTALE COSTITUZIONE - SEDI DURATA SCOPI STATUTO DI ASSOCIAZIONE SPORTIVA CULTURALE AMBIENTALE COSTITUZIONE - SEDI DURATA SCOPI 1 ) COSTITUZIONE E SEDE: E cstituita l ASSOCIAZIONE TEGLIESE PRATI DELLE PARS PER LA TUTELA DELL AMBIENTE E AMATORI

Dettagli

CONSULTA PROVINCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE

CONSULTA PROVINCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE Prvincia di Csenza REGOLAMENTO CONSULTA PROVINCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE Settembre 2003 ART. 1 Istituzine e sede 1. E istituita, press la Prvincia di Csenza, la Cnsulta

Dettagli

Parte 1 di 2 - MODULO DI DELEGA E ISTRUZIONI DI VOTO

Parte 1 di 2 - MODULO DI DELEGA E ISTRUZIONI DI VOTO Atlantia S.p.A. Assemblea dei titlari di Obbligazini Atlantia 2009-2016, cn cedla fissa 5,625%, di valre nminale cmplessiv pari a 1.500 milini di Eur 31 lugli 2012 (prima cnvcazine) 1 agst 2012 (secnda

Dettagli

Regolamento del Rotary Club di. Rogliano Valle del Savuto

Regolamento del Rotary Club di. Rogliano Valle del Savuto Reglament del Rtary Club di Premessa Il nme ufficiale dell assciazine è: Rtary Club ; essa fa parte del del Rtary Internatinal, che ne ha definit i limiti territriali. Articl 1 Direzine del Club Il Club

Dettagli

Comune di Olevano sul Tusciano Provincia di Salerno REGOLAMENTO FORUM DEI GIOVANI

Comune di Olevano sul Tusciano Provincia di Salerno REGOLAMENTO FORUM DEI GIOVANI Cmune di Olevan sul Tuscian Prvincia di Salern REGOLAMENTO FORUM DEI GIOVANI Apprvat cn Delibera di Cnsigli Cmunale n. 6 del 06/05/2015 FORMAT REGOLAMENTO FORUM DEI GIOVANI COMUNI INFERIORI AI 15.000 ABITANTI

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE SERVIZIO DI VIDEORIPRESA E TRASMISSIONE TELEVISIVA O A MEZZO WEB DELLE RIUNIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE

REGOLAMENTO COMUNALE SERVIZIO DI VIDEORIPRESA E TRASMISSIONE TELEVISIVA O A MEZZO WEB DELLE RIUNIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE REGOLAMENTO COMUNALE SERVIZIO DI VIDEORIPRESA E TRASMISSIONE TELEVISIVA O A MEZZO WEB DELLE RIUNIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE Apprvat cn deliberazine del Cnsigli cmunale n. 73 dd.28.09.2010 IL PRESIDENTE

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA Apprvat cn Deliberazine C.C. nr. 48 del 28/11/2013 Smmari Art. 1 Oggett... 3 Art. 2 Stat giuridic dei vlntari...

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA IMPRENDITRAPANI TRA. Trapani, Via Mafalda di Savoia n. 26 - C.F.: 80002660811, rappresentata da: PREMESSO CHE

PROTOCOLLO DI INTESA IMPRENDITRAPANI TRA. Trapani, Via Mafalda di Savoia n. 26 - C.F.: 80002660811, rappresentata da: PREMESSO CHE PROTOCOLLO DI INTESA IMPRENDITRAPANI TRA - CONFINDUSTRIA TRAPANI Assciazine degli Industriali della Prvincia cn sede in Trapani, Via Mafalda di Savia n. 26 - C.F.: 80002660811, rappresentata da: FIORELLA

Dettagli

Unione Amici del cane e del gatto ONLUS - Firenze

Unione Amici del cane e del gatto ONLUS - Firenze Unine Amici del cane e del gatt ONLUS - Firenze Via Reginald Giuliani 130/r 50110 - Firenze - Tel. 3478345299 www.unineamicidelcaneedelgatt.it Reglament intern 2009 Reglament per la disciplina dell attività

Dettagli

STATUTO. Art. 1 - Denominazione Sede Durata

STATUTO. Art. 1 - Denominazione Sede Durata STATUTO Art. 1 - Denminazine Sede Durata E cstituita un rganizzazine di vlntariat denminata Assciazine AMICI di TOTO, cn sede a Cllred di Mnte Alban in via Ipplit Niev n. 17 in prvincia di Udine. L assciazine

Dettagli

AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO

AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO (Ente di diritt pubblic ai sensi del D.Lgs. n. 207/2001 e Legge Regine Lmbardia n. 1/2003) Prt. n. /2015 SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE: ORE 12,00 DEL PROCEDURA

Dettagli

ARTICOLO 1 Costituzione. 1. E' costituita una associazione sportiva, denominata Associazione Italiana Giochi Elettronici

ARTICOLO 1 Costituzione. 1. E' costituita una associazione sportiva, denominata Associazione Italiana Giochi Elettronici ARTICOLO 1 Cstituzine 1. E' cstituita una assciazine sprtiva, denminata Assciazine Italiana Gichi Elettrnici Musicali Assciazine Sprtiva Dilettantistica, abbreviabile in Assciazine Italiana Gichi Elettrnici

Dettagli

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE BASILICATA. TENUTA DEL FASCICOLO DI OPERAZIONE A cura dell Ufficio Competente per l operazione

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE BASILICATA. TENUTA DEL FASCICOLO DI OPERAZIONE A cura dell Ufficio Competente per l operazione PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE BASILICATA FSE 2007-2013 CCI N 2007 IT 051 PO 004 Decisine della Cmmissine Eurpea C (2007) 6724 del 18 dicembre 2007 TENUTA DEL FASCICOLO DI OPERAZIONE A cura dell Uffici Cmpetente

Dettagli

REGOLAMENTO ECONOMALE PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI

REGOLAMENTO ECONOMALE PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI l.t CENTRO SERVIZI PER IL VOLONTARIATO REGOLAMENTO ECONOMALE PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI Principi generali Il Centr Servizi VOL.TO al fine di imprntare la prpria gestine a principi di trasparenza

Dettagli

REGOLAMENTO ORGANIZZAZIONE EVENTI A FAVORE DI OIKOS ONLUS

REGOLAMENTO ORGANIZZAZIONE EVENTI A FAVORE DI OIKOS ONLUS REGOLAMENTO ORGANIZZAZIONE EVENTI A FAVORE DI OIKOS ONLUS Oiks Onlus ringrazia chiunque decida di rganizzare eventi di racclta fndi a su sstegn e incraggia a realizzarli. Tali eventi infatti, rappresentan

Dettagli

Regolamento della negoziazione delle azioni, dei diritti d'opzione, delle obbligazioni convertibili e cum warrant di BPAA

Regolamento della negoziazione delle azioni, dei diritti d'opzione, delle obbligazioni convertibili e cum warrant di BPAA Reglament della negziazine delle azini, dei diritti d'pzine, delle bbligazini cnvertibili e cum warrant di BPAA Apprvat dal Cnsigli di amministrazine del 19 settembre 2014 1 Dcument apprvat, nella sua

Dettagli

RISULTATI DIRITTO DI RECESSO OFFERTA IN OPZIONE E PRELAZIONE DELLE AZIONI OGGETTO DI RECESSO

RISULTATI DIRITTO DI RECESSO OFFERTA IN OPZIONE E PRELAZIONE DELLE AZIONI OGGETTO DI RECESSO COMUNICATO STAMPA Milan, 28 gennai 2016 RISULTATI DIRITTO DI RECESSO OFFERTA IN OPZIONE E PRELAZIONE DELLE AZIONI OGGETTO DI RECESSO Alba S.p.A. (Alba, la Scietà) infrma che, in data 13 gennai 2016, si

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ATTO N. 124 del 27/08/2015 DOCUMENTO FIRMATO DIGITALMENTE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ATTO N. 124 del 27/08/2015 OGGETTO: PROVVEDIMENTI IN MERITO ALLA DELIBERAZIONE DELL'ASSEMBLEA LEGISLATIVA

Dettagli

COMUNE DI CIVATE Provincia di Lecco

COMUNE DI CIVATE Provincia di Lecco COPIA COMUNE DI CIVATE Prvincia di Lecc ZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 628 Reg. Pubblicazini N. 106 Registr Deliberazini del 24-09-2015 OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE CON L'ALER DI LECCO PER LO SVOLGIMENTO

Dettagli

RICHIESTA DOMANDA DI AMMISSIONE

RICHIESTA DOMANDA DI AMMISSIONE RICHIESTA DOMANDA DI AMMISSIONE La... cn sede in rappresentata dal. chiede di essere ammessa a, cn sede a Milan, Piazza Sant Ambrgi 16. Cn l adesine si impegna a: - prendere visine dell Statut sciale e

Dettagli

OPERA PIA ISTITUTI RIUNITI PATRONATO DI CASTELLO E CARLO COLETTI STATUTO CAPO 1. Articolo 1 - Origine

OPERA PIA ISTITUTI RIUNITI PATRONATO DI CASTELLO E CARLO COLETTI STATUTO CAPO 1. Articolo 1 - Origine L Statut OPERA PIA ISTITUTI RIUNITI PATRONATO DI CASTELLO E CARLO COLETTI STATUTO CAPO 1 Articl 1 - Origine Il Patrnat San Pietr di Castell è stat istituit il 23 Lugli 1857 cn decret del Vicari Capitlare

Dettagli

Città di Marsala. Medaglia d oro al Valore Civile SETTORE SERVIZI AL CITTADINO AREA SERVIZI SOCIALI

Città di Marsala. Medaglia d oro al Valore Civile SETTORE SERVIZI AL CITTADINO AREA SERVIZI SOCIALI Spazi riservat all uffici 00.02 Cat. Classe Prt. del Città di Marsala Medaglia d r al Valre Civile SETTORE SERVIZI AL CITTADINO AREA SERVIZI SOCIALI ESENTE DA BOLLO AL COMUNE DI MARSALA SETTORE SERVIZI

Dettagli

ABI ASSONIME ASSOSIM

ABI ASSONIME ASSOSIM ABI ASSONIME ASSOSIM Linee guida per l invi delle cmunicazini assembleari ex art. 22 del Prvvediment cngiunt Banca d Italia/Cnsb del 22 febbrai 2008 recante la disciplina dei servizi di gestine accentrata,

Dettagli

Università degli Studi di Messina Dipartimento di Scienze Veterinarie

Università degli Studi di Messina Dipartimento di Scienze Veterinarie Avvis di selezine pubblica di esperti di alta qualificazine in pssess di un significativ curriculum prfessinale per il cnferiment dirett, a titl gratuit, di incarichi di insegnament pratic mediante stipula

Dettagli

DIPARTIMENTO AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA Provveditorato regionale per la Calabria Ufficio Contabilità e Programmazione Economica

DIPARTIMENTO AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA Provveditorato regionale per la Calabria Ufficio Contabilità e Programmazione Economica DIPARTIMENTO AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA Prvveditrat reginale per la Calabria Uffici Cntabilità e Prgrammazine Ecnmica ALLEGATO A MODULO DI ISTANZA E DI DICHIARAZIONI PER ISCRIZIONE NELL'ELENCO DEGLI

Dettagli

. le elargizioni di privati, di lstituzioni, di Enti o imprese. contributo delle quote associative.

. le elargizioni di privati, di lstituzioni, di Enti o imprese. contributo delle quote associative. STATUTO DNOMINAZION Art. 1 - ' cstituita l'assciazine denminata " unlvrslra' DL TMp LIBRO " ( nel seguit U T L ). ssa nasce per l'iniziativa e il sstegn di Assciazini, del Vlntariat, delle Organizzazini

Dettagli

INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI CASERTANE PER L ANNO 2011 (D.G. n. 93/2011) B A N D O

INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI CASERTANE PER L ANNO 2011 (D.G. n. 93/2011) B A N D O INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI CASERTANE PER L ANNO 2011 (D.G. n. 93/2011) B A N D O Art. 1 - Finalità Nel quadr delle prprie iniziative istituzinali, la Camera di Cmmerci di Caserta

Dettagli

Premesso che. 4. che un ulteriore trasferimento ad altro fondo sia autorizzato solo alle medesime condizioni di cui ai punti precedenti;

Premesso che. 4. che un ulteriore trasferimento ad altro fondo sia autorizzato solo alle medesime condizioni di cui ai punti precedenti; Cpia per l Aderente DOCUMENTO INTEGRATIVO PER EX FUNZIONARI ED EX AGENTI DELLE COMUNITA EUROPEE RELATIVO AL TRASFERIMENTO DELLE SOMME ACCUMULATE NEL REGIME PENSIONISTICO DELLE COMUNITA EUROPEE Premess

Dettagli

STATUTO ASSOCIAZIONE SOCIO-CULTURALE IL NOSTRO PAESE

STATUTO ASSOCIAZIONE SOCIO-CULTURALE IL NOSTRO PAESE STATUTO ASSOCIAZIONE SOCIO-CULTURALE IL NOSTRO PAESE Art.1 - COSTITUZIONE L'assciazine culturale "Il nstr Paese" che è un centr di vita assciativa, autnm, pluralista, apartitic, a carattere vlntari, demcratic

Dettagli

CONFERENZA EPISCOPALE LOMBARDA DIOCESI DI CREMONA

CONFERENZA EPISCOPALE LOMBARDA DIOCESI DI CREMONA CONFERENZA EPISCOPALE LOMBARDA DIOCESI DI CREMONA DISPOSIZIONI PER LA RIPRODUZIONE DI IMMAGINI DEI BENI ARTISTICI ECCLESIASTICI 1. Riprduzini di immagini 1.1 Qualsiasi ripresa, ftgrafica, vide cn altri

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE dell Azienda U.L.SS. n. 4 Alto Vicentino con sede in Thiene (VI), via Rasa 9

IL DIRETTORE GENERALE dell Azienda U.L.SS. n. 4 Alto Vicentino con sede in Thiene (VI), via Rasa 9 AVVISO PUBBLICO riservat ai sggetti di cui all art. 1 della Legge n. 68/1999 per la selezine mediante chiamata numerica a sensi dell art. 9, cmma 5, della Legge 12 marz 1999, n. 68 di n. 3 COADIUTORI AMMINISTRATIVI

Dettagli

Laurea triennale in: Ingegneria Gestionale Ingegneria Informatica e dell'informazione. Vademecum per

Laurea triennale in: Ingegneria Gestionale Ingegneria Informatica e dell'informazione. Vademecum per Laurea triennale in: Ingegneria Gestinale Ingegneria Infrmatica e dell'infrmazine Vademecum per Tircini Prva Finale Piani di studi e crediti Erasmus Trasferimenti Tircini Quand. E' cnsigliabile che la

Dettagli

Università degli Studi di Messina Dipartimento di Scienze Veterinarie

Università degli Studi di Messina Dipartimento di Scienze Veterinarie Avvis di selezine pubblica di esperti di alta qualificazine in pssess di un significativ curriculum prfessinale per il cnferiment dirett, a titl gratuit, di incarichi di insegnament pratic mediante stipula

Dettagli

ATTO COSTITUTIVO ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA "F.C. SASSACCI"

ATTO COSTITUTIVO ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA F.C. SASSACCI 1 ATTO COSTTUTVO ASSOCAZONE SPORTVA DLETTANTSTCA "F.C. SASSACC" L'ann 2015 il girn O 1 del mese di Lugli in Civita Castellana si sn riuniti i signri: MCHAEL BONGARZONE - Nat a Maglian Sabina (R) il 18/0711991

Dettagli

STATUTO NAZIONALE Approvato dall Assemblea Congressuale Montesilvano (PE), 25 ottobre 2015

STATUTO NAZIONALE Approvato dall Assemblea Congressuale Montesilvano (PE), 25 ottobre 2015 STATUTO NAZIONALE Apprvat dall Assemblea Cngressuale Mntesilvan (PE), 25 ttbre 2015 UISP Unine Italiana Sprt Per tutti STATUTO NAZIONALE INDICE Premessa TITOLI I IDENTITA ASSOCIATIVA E PRINCIPI PROGRAMMATICI

Dettagli

DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO RIFIUTI CIG[ZF811840FE]

DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO RIFIUTI CIG[ZF811840FE] DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO RIFIUTI CIG[ZF811840FE] DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA REDATTA AI SENSI DEL D.P.R. N. 445

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PER MEDIATORE CIVILE PALERMO

CORSO DI FORMAZIONE PER MEDIATORE CIVILE PALERMO CORSO DI FORMAZIONE PER MEDIATORE CIVILE PALERMO Veen 22 Maarrzz rree rree 88::3300--1133::3300 1144::3300--1199::3300 Saab 33 Maarrzz rree 88::3300--1133::3300 1144::3300--1199::3300 Dm 44 Maarrzz rree

Dettagli

Regolamento del borsista estero in Italia

Regolamento del borsista estero in Italia Reglament del brsista ester in Italia a.a. 2013-2014 Il brsista nn può percepire cntempraneamente altre brse di studi fferte dall Stat Italian. Si prega di leggere cn attenzine tutte le seguenti indicazini

Dettagli

CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI PERO E L ASSOCIAZIONE FOTOCLUB 82 PERO ANNO 2013-2016 RICHIAMATI

CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI PERO E L ASSOCIAZIONE FOTOCLUB 82 PERO ANNO 2013-2016 RICHIAMATI CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI PERO E L ASSOCIAZIONE FOTOCLUB 82 PERO ANNO 2013-2016 RICHIAMATI 1. la delibera di Cnsigli cmunale n. 45 del 25/07/2012 di apprvazine delle linee prgrammatiche 2012-2017, che

Dettagli

Prot.n. 7028 del 20/10/2014 Melfi, 20/10/2014 AVVISO PUBBLICO. Bando pubblico per il reclutamento di esperti esterni. anno scolastico 2014/2015

Prot.n. 7028 del 20/10/2014 Melfi, 20/10/2014 AVVISO PUBBLICO. Bando pubblico per il reclutamento di esperti esterni. anno scolastico 2014/2015 Prt.n. 7028 del 20/10/2014 Melfi, 20/10/2014 AVVISO PUBBLICO Band pubblic per il reclutament di esperti esterni ann sclastic 2014/201 Oggett: Reclutament esperti esterni Prgett Cambridge - insegnament

Dettagli

COMUNE DI SERMONETA (Provincia di Latina) REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI

COMUNE DI SERMONETA (Provincia di Latina) REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI COMUNE DI SERMONETA (Prvincia di Latina) REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI Apprvat cn deliberazine di Cnsigli Cmunale n. 43 in data 22/12/2012 Entrat in vigre il 08/01/2012

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prt.n. 5441/C14 Milan. 28/11/2015 A TUTTE LE SCUOLE DI MILANO E PROVINCIA AL SITO DELL ISTITUTO Oggett: Band di gara per l attribuzine incaric di dcente madrelingua in rari curriclare ann sclastic 2015/16

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LICEO CONCETTO MARCHESI

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LICEO CONCETTO MARCHESI Mascalucia, 17/11/2014 Prt. n.4174/d1 A tutti gli interessati di madrelingua inglese e tedesc All Alb/al Sit Web Oggett: Avvis di reclutament di persnale madrelingua inglese e tedesca per l svlgiment di

Dettagli

COMUNE DI BAGNACAVALLO (Provincia di Ravenna)

COMUNE DI BAGNACAVALLO (Provincia di Ravenna) REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI MUTUI AGEVOLATI FINALIZZATI ALL ACQUISIZIONE DELLA PRIMA CASA A BAGNACAVALLO Art. 1 - Premessa Il Cmune di Bagnacavall pne in essere azini finalizzate a favrire l increment

Dettagli

MODULISTICA PRIVACY PAGINA 2 20 GIUGNO 2006

MODULISTICA PRIVACY PAGINA 2 20 GIUGNO 2006 LA PRIVACY MODULISTICA PAGINA 2 20 GIUGNO 2006 PREMESSA Il Cdice della Privacy prevede che, per effettuare legittimamente il trattament dei dati persnali, si attuin una serie di incmbenti frmali quali

Dettagli

Bando della CCIAA di Roma

Bando della CCIAA di Roma LHYRA srl ROMA Band della CCIAA di Rma La Camera di Cmmerci di Rma al fine di cntribuire alle spese sstenute dalle imprese della Capitale clpite dall'alluvine del 20 ttbre scrs, che ha causat al sistema

Dettagli

Prot. n 1037 B/17 Acquaviva delle Fonti, 23/02/2015

Prot. n 1037 B/17 Acquaviva delle Fonti, 23/02/2015 DIREZIONE DIDATTICA STATALE 1 CIRCOLO DE AMICIS P.zza Di Vagn, 18 70021 ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA) Tel. 080-761314 Fax 080 3051357 www.deamicis.gv.it. e-mail BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT

Dettagli

I. Mandato e incarico

I. Mandato e incarico Mittente (curatre/curatrice) C-4 Cgnme, nme Indirizz NPA, lug Tel. E-mail Rapprt 31.12. del (data) per (persna interessata): Cgnme, nme Indirizz NPA, lug nat il da (attinenza/stat) I. Mandat e incaric

Dettagli

Istituto Comprensivo Giovanni XXIII San Michele Salentino (BR)

Istituto Comprensivo Giovanni XXIII San Michele Salentino (BR) Istitut Cmprensiv Givanni XXIII mail: BRIC8000T@ISTRUZIONE.IT icg23@pec.it (indirizz mail psta certificata) Minister della Pubblica Istruzine Dipartiment per l istruzine Direzine Generale per gli affari

Dettagli

Guida pratica al diritto d accesso

Guida pratica al diritto d accesso PREMESSA Il Cmune di Perugia garantisce il diritt ai cittadini di accedere agli atti amministrativi del Cmune stess, al fine di assicurare la trasparenza e l'imparziale svlgiment dell'attività amministrativa.

Dettagli

Circolare n 131 del 13/01/2014

Circolare n 131 del 13/01/2014 UNIONE EUROPEA. Istitut Statale Istruzine Superire L. Mssa + F. Brunelleschi Via A. Diaz, - 09170 ORISTANO - cd.fiscale 90008830953 Tel.: 0783/71173-78609 - Fax: 0783/300732 / M.P.I Circlare n 131 del

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE)

MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE) MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE) ANAGRAFICA (cme da art. 5, c. 1, lett. a), del D.P.R.

Dettagli

Bando pubblico per il reperimento di esperti esterni

Bando pubblico per il reperimento di esperti esterni Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca Istitut Cmprensiv Scanzrsciate Scula Primaria e Secndaria di 1 grad Scanzrsciate - Pedreng Via degli Orti, n. 37-24020 Scanzrsciate tel. 035/661230-Fax

Dettagli

5 Concorso Fotografico Internazionale 2013 Insubria in bicicletta

5 Concorso Fotografico Internazionale 2013 Insubria in bicicletta Band del Cncrs Ftgrafic 2013 Insubria in bicicletta Cmunità Mntana Valli del Verban - Fndazine Malcantne Cmunità Mntana del Piambell - Gambargn Turism Cmune di Luin Cmune di Brissag Valtravaglia - CAI

Dettagli

Prot.3350/a10 Del 15/12/2015 Al Personale Docente e A.T.A. della scuola

Prot.3350/a10 Del 15/12/2015 Al Personale Docente e A.T.A. della scuola MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE ORSA MAGGIORE 00144 Rma Via dell Orsa Maggire, 112 Municipi IX Sede Amministrativa

Dettagli

5 Concorso Fotografico Internazionale 2013 Insubria in bicicletta

5 Concorso Fotografico Internazionale 2013 Insubria in bicicletta Cmunità Mntana Valli del Verban - Fndazine Malcantne Cmunità Mntana del Piambell - Gambargn Turism Cmune di 5 Cncrs Ftgrafic Internazinale 2013 Insubria in bicicletta Organizzat da enti Italiani e Svizzeri

Dettagli

A.S.D. TECHNICAL DIVING ACADEMY

A.S.D. TECHNICAL DIVING ACADEMY REGOLAMENTO ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA TECHNICAL DIVING ACADEMY I) Per partecipare alle attività rganizzate dall A.S.D. Technical Diving Academy è bbligatri essere iscritti cme sci. II) Mdalità

Dettagli

Il Commissario Unico delegato del Governo per Expo Milano 2015

Il Commissario Unico delegato del Governo per Expo Milano 2015 Il Cmmissari Unic delegat del Gvern per Exp Milan 2015 Milan, 15 maggi 2015 Prt. N. 74/U/2015 Ordinanza n. 2 del 15 maggi 2015 Oggett: Organizzazini di vlntariat di prtezine civile nelle attività cnnesse

Dettagli

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica Scietà Cnsrtile a Respnsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica è una

Dettagli

VADEMECUM INCLUSIONE

VADEMECUM INCLUSIONE www.ictramnti.gv.it Autnmia Sclastica n. 24 Istitut Cmprensiv Statale G. Pascli Via Orsini - 84010 Plvica - Tramnti (SA) - Tel e Fax. 089876220 - C.M. SAIC81100T - C.F. 80025250657 Email :saic81100t@istruzine.it-

Dettagli

DOMANDA ESAME DI STATO PER L ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE DI DOTTORE COMMERCIALISTA

DOMANDA ESAME DI STATO PER L ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE DI DOTTORE COMMERCIALISTA DOMANDA ESAME DI STATO PER L ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE DI DOTTORE COMMERCIALISTA All'Università Cmmerciale Luigi Bccni di Milan Centr Amministrativ Dttrati ed Esami di Stat (CADES) Piazza Sraffa, 11

Dettagli

1 Documento 2. 2 Termini utilizzati 2. 3 Schema della rete BibliOpass 3. 4 Identità grafica 3. 5 Iscrizione presso una biblioteca ospitante 3

1 Documento 2. 2 Termini utilizzati 2. 3 Schema della rete BibliOpass 3. 4 Identità grafica 3. 5 Iscrizione presso una biblioteca ospitante 3 RETE DI PRESTITO BIBLIOPASS Prcedure per le bibliteche SOMMARIO 1 Dcument 2 2 Termini utilizzati 2 3 Schema della rete BibliOpass 3 4 Identità grafica 3 5 Iscrizine press una bibliteca spitante 3 6 Iscrizine

Dettagli

COMUNE di IMPRUNETA Provincia di Firenze SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA

COMUNE di IMPRUNETA Provincia di Firenze SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA COMUNE di IMPRUNETA Prvincia di Firenze SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA (spazi riservat all uffici Prtcll) (spazi riservat all uffici Edilizia Privata) Al Dirigente

Dettagli

BANDO 2011 CONCORSO SPESE E BORSE DI STUDIO UNIVERSITARIE

BANDO 2011 CONCORSO SPESE E BORSE DI STUDIO UNIVERSITARIE BANDO 2011 CONCORSO SPESE E BORSE DI STUDIO UNIVERSITARIE 1. Premessa L ARCA, fra le sue attività istituzinali, persegue l biettiv di favrire la prmzine sciale e culturale dei Sci, anche attravers la destinazine

Dettagli

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Regine del Venet AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Accrd Cntrattuale ex art. 17 l.r. 16.8.2002, n. 22 ed art. 8 quinquies d.lgs. 30.12.1992, n. 502 tra L Azienda Ulss e gli ergatri privati accreditati per

Dettagli

MODELLO CONOSCITIVO PER RICHIESTA DI UTILIZZO IN COMODATO D USO GRATUITO DEL TEATRO SOCIALE DI GUALTIERI

MODELLO CONOSCITIVO PER RICHIESTA DI UTILIZZO IN COMODATO D USO GRATUITO DEL TEATRO SOCIALE DI GUALTIERI MODELLO CONOSCITIVO PER RICHIESTA DI UTILIZZO IN COMODATO D USO GRATUITO DEL TEATRO SOCIALE DI GUALTIERI Da presentare in riginale in duplice cpia cn allegata richiesta di patrcini in cpia singla press

Dettagli

Libri sociali. Che cosa è il libro soci?

Libri sociali. Che cosa è il libro soci? Quali sn i libri sciali bbligatri per una Odv? Il Registr degli aderenti assicurati Il Registr degli aderenti assicurati rappresenta una peculiare caratteristica delle ODV ed è un adempiment cnseguente

Dettagli

Le figure del sistema di Prevenzione aziendale secondo il D.Lgs.81/08

Le figure del sistema di Prevenzione aziendale secondo il D.Lgs.81/08 Le figure del sistema di Prevenzine aziendale secnd il D.Lgs.81/08 Le figure del sistema SICUREZZA Rappresentante dei lavratri per la sicurezza (RLS). Datre di lavr (DL), prepsti e dirigenti. Respnsabile

Dettagli

CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI PERO E L ASSOCIAZIONE TANTIQUANTI ANNI 2013-2016 RICHIAMATI

CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI PERO E L ASSOCIAZIONE TANTIQUANTI ANNI 2013-2016 RICHIAMATI CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI PERO E L ASSOCIAZIONE TANTIQUANTI ANNI 2013-2016 RICHIAMATI 1. la delibera di Cnsigli cmunale n. 45 del 25/07/2012 di apprvazine delle linee prgrammatiche 2012-2017, che riprtan

Dettagli

L AMMINISTRATORE UNICO STABILISCE

L AMMINISTRATORE UNICO STABILISCE TIVOLI FORMA S.r.l. - unipersnale I.I. e F.P. A. Rsmini Sede legale: 00019 Tivli Viale Mannelli n. 9 Capitale Sciale 10.000,00 Cdice Fiscale e Partita IVA: 10511931007 AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE

Dettagli

OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO

OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO La scelta strategica di un azienda di gestire cn una prpria rganizzazine la Supply Chain di affidarla,

Dettagli

INSTALLAZIONE ED ESERCIZIO DI GIOCHI LECITI (art. 86, comma 1, del R.D. 18/6/1931 n. 773 e ss. mm*)

INSTALLAZIONE ED ESERCIZIO DI GIOCHI LECITI (art. 86, comma 1, del R.D. 18/6/1931 n. 773 e ss. mm*) Al Cmune di CASTELFRANCO EMILIA tit.... prt. n del / / Respnsabile del prcediment Cm.te Plizia Municipale S. C. I. A. INSTALLAZIONE ED ESERCIZIO DI GIOCHI LECITI (art. 86, cmma 1, del R.D. 18/6/1931 n.

Dettagli

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE - REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE BT (Andria Barletta Bisceglie - Cansa di Puglia Margherita di Savia - Minervin Murge San Ferdinand di Puglia Spinazzla Trani - Trinitapli)

Dettagli

1.2 Redazione del Piano di Intervento Personalizzato (PIP) e costruzione del gruppo classe... 3

1.2 Redazione del Piano di Intervento Personalizzato (PIP) e costruzione del gruppo classe... 3 Allegat B PROCEDURE PER LA GESTIONE DELLA DOTE LOGISTICA 1. DOTE FORMAZIONE... 2 1.1 Prentazine della dte... 2 1.2 Redazine del Pian di Intervent Persnalizzat (PIP) e cstruzine del grupp classe... 3 1.3

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA INSERIMENTO PROGRAMMA AZIONI DI CONTRASTO ALLA POVERTA. ANNO 2014. Il/la sottoscritto/a. Nato a... il...codice fiscale.

MODULO DI RICHIESTA INSERIMENTO PROGRAMMA AZIONI DI CONTRASTO ALLA POVERTA. ANNO 2014. Il/la sottoscritto/a. Nato a... il...codice fiscale. Spettabile COMUNE DI BUDONI Uffici Settre Plitiche Sciali e Sclastiche MODULO DI RICHIESTA INSERIMENTO PROGRAMMA AZIONI DI CONTRASTO ALLA POVERTA. ANNO 2014. LINEA DI INTERVENTO 2 Cncessine di cntributi

Dettagli

Corso di Project Management

Corso di Project Management Crs di Prject Management I edizine L prpne un percrs frmativ sul prject management. La cmplessità rmai raggiunta dai vari prgrammi di ricerca e di cperazine internazinale e l estrema cmpetitività in ambit

Dettagli

Specialità ISSF. Competizioni UITS

Specialità ISSF. Competizioni UITS TSN ROMA La Sezine, per l ann in crs, indice per tutti gli iscritti al Club Agnistic il seguente Prgramma Sprtiv per le discipline dell ATTIVITA FEDERALE Specialità ISSF Cmpetizini UITS Gare Federali Campinati

Dettagli

Città di Marsala. Medaglia d oro al Valore Civile SETTORE -SERVIZI AL CITTADINO AREA- SERVIZIO SOCIALE

Città di Marsala. Medaglia d oro al Valore Civile SETTORE -SERVIZI AL CITTADINO AREA- SERVIZIO SOCIALE Spazi riservat all uffici 00.04 Cat. Classe Prt. del Città di Marsala Medaglia d r al Valre Civile SETTORE -SERVIZI AL CITTADINO AREA- SERVIZIO SOCIALE AL COMUNE DI MARSALA SETTORE SERVIZI AL CITTADINO

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE DELLA U.O. GOVERNANCE E ISTITUZIONI nr. 980 del 5/6/2012

DECRETO DEL DIRETTORE DELLA U.O. GOVERNANCE E ISTITUZIONI nr. 980 del 5/6/2012 DECRETO DEL DIRETTORE DELLA U.O. GOVERNANCE E ISTITUZIONI nr. 980 del 5/6/2012 Determina a cntrarre cn Atahtels Executive l affidament dirett per l affitt e l utilizz dei servizi necessari alla realizzazine

Dettagli

PROVINCIA DI UDINE. Determinazione

PROVINCIA DI UDINE. Determinazione C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE Determinazine Prpsta nr. 57 del 29/10/2015 Determinazine nr. 748 del 30/10/2015 Servizi Bibliteca, Cultura e Prmzine Sprt OGGETTO:

Dettagli

AVVISO DI PROCEDURA SELETTIV A INTERNA, APERTA AI DIPENDENTI DI RUOLO DELL'ASI

AVVISO DI PROCEDURA SELETTIV A INTERNA, APERTA AI DIPENDENTI DI RUOLO DELL'ASI ~I).. I ag~tl' spazioe I IOIlO APERTA AI DIPENDENTI DI....... _.............. _............ 1...... ASI -Agenzia Spaziale Italiana ADO-ASI 1- AGENZIA_SP AZIACE_IT ALIANA REGISTRO UFFICIALE Prt. n. 0000416.

Dettagli

COMUNE DI CISLIANO. Provincia di Milano LEVA CIVICA VOLONTARIA BANDO PER LA SELEZIONE DI 3 VOLONTARI NELL AREA AMBIENTE

COMUNE DI CISLIANO. Provincia di Milano LEVA CIVICA VOLONTARIA BANDO PER LA SELEZIONE DI 3 VOLONTARI NELL AREA AMBIENTE COMUNE DI CISLIANO Prvincia di Milan LEVA CIVICA VOLONTARIA BANDO PER LA SELEZIONE DI 3 VOLONTARI NELL AREA AMBIENTE PREMESSA La crisi che sta investend il mnd del lavr determina l aument della fascia

Dettagli

Il/la sottoscritto/a, nato/a a prov. ( ) il.. in. qualità di... della. Altro Ente senza scopo di lucro. con sede legale in via.. n...

Il/la sottoscritto/a, nato/a a prov. ( ) il.. in. qualità di... della. Altro Ente senza scopo di lucro. con sede legale in via.. n... MODULO 1 LEGALE RAPPRESENTANTE (da inserire nella Busta 1 Dcumentazine Amministrativa) DICHIARAZIONE EX ARTICOLI 46-47 D.P.R. 445/2000 OGGETTO: CONCESSIONE AD USO GRATUITO DI UNA PORZIONE DELL IMMOBILE

Dettagli

CASA DI RIPOSO COMM. A. MICHELAZZO Sossano (VI)

CASA DI RIPOSO COMM. A. MICHELAZZO Sossano (VI) CASA DI RIPOSO COMM. A. MICHELAZZO Sssan (VI) Prt. n. 1170 Sssan, 21/08/2013 AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA PER LA COPERTURA DI UN POSTO IN CATEGORIA C CON QUALIFICA DI INFERMIERE PROFESSIONALE. (art. 30

Dettagli

all interno del quale la sottoscritta svolge il ruolo di mandataria o responsabile del consorzio. D I C H I A R A

all interno del quale la sottoscritta svolge il ruolo di mandataria o responsabile del consorzio. D I C H I A R A ALLEGATO 1 DICHIARAZIONE ED ISTANZA DI PARTECIPAZIONE PER CONCORRENTI SINGOLI, SOCIETA MANDATARIE (IN CASO DI R.T.I.) O SOCIETA RESPONSABILI DEL CONSORZIO resa ai sensi degli articli 38, 46 e 47 D.P.R.

Dettagli

COMUNE DI POMPIANO AREA AMMINISTRATIVA - AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE N. 6/2013

COMUNE DI POMPIANO AREA AMMINISTRATIVA - AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE N. 6/2013 COMUNE DI POMPIANO Cpia DETERMINAZIONE REPERTORIO GENERALE N. 18 AREA AMMINISTRATIVA - AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE N. 6/2013 OGGETTO: AFFIDAMENTO ALLA COOPERATIVA COLIBRÌ DI BRESCIA DELLA GESTIONE DELLA

Dettagli

SCADENZE PRIMO APPELLO DI LAUREA A.A. 2012/2013 (Valido solo per gli studenti fuori corso)

SCADENZE PRIMO APPELLO DI LAUREA A.A. 2012/2013 (Valido solo per gli studenti fuori corso) SCADENZE PRIMO APPELLO DI LAUREA A.A. 2012/2013 (Valid sl per gli studenti furi crs) -Crs di Laurea Specialistica a Cicl Unic Farmacia -Crs di Laurea in Farmacia (V.O) Rimini Per essere ammessi alla prva

Dettagli

TRA TUTOR GROUP SRL AIAV ASSOCIAZIONE ITALIANA AGENTI DI VIAGGIO

TRA TUTOR GROUP SRL AIAV ASSOCIAZIONE ITALIANA AGENTI DI VIAGGIO CONVENZIONE PER ORGANIZZAZIONE DI CORSI DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO PER LE FIGURE PROFESSIONALI NELL AMBITO DELLA SICUREZZA E SALUTE NEI LUOGHI DI LAVORO D.LGS. N. 81/08 E SMI TESTO UNICO E ALTRI SERVIZI

Dettagli

Comune di Catania Direzione Corpo Polizia Municipale

Comune di Catania Direzione Corpo Polizia Municipale Cmune di Catania Direzine Crp Plizia Municipale REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE DI FORME DI PREVIDENZA ED ASSISTENZA COMPLEMENTARE PER IL PERSONALE DELLA POLIZIA MUNICIPALE DEL COMUNE DI CATANIA E PER LA

Dettagli

IL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA

IL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA OGGETTO: AVVISO PER ACQUISIZIONE DISPONIBILITA A SVOLGERE LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO PER LE ATTIVITA RELATIVE A LAVORI DI PULIZIA E GIARDINAGGIO, MANUTENZIONE DI EDIFICI, STRADE, PARCHI E MONUMENTI

Dettagli

CRITERI DI AMMISSIONE A FINANZIAMENTO DELLA QUOTA RISERVATA ALLA PROGRAMMAZIONE DEGLI INVESTIMENTI DELLE COMUNITA'

CRITERI DI AMMISSIONE A FINANZIAMENTO DELLA QUOTA RISERVATA ALLA PROGRAMMAZIONE DEGLI INVESTIMENTI DELLE COMUNITA' Allegat parte integrante Allegat n. 2 ALLEGATO N. 2 CRITERI DI AMMISSIONE A FINANZIAMENTO DELLA QUOTA RISERVATA ALLA PROGRAMMAZIONE DEGLI INVESTIMENTI DELLE COMUNITA' La quta di risrse riservata alle Cmunità

Dettagli

FREE CHAPTER LANGANSTER. - Italy -

FREE CHAPTER LANGANSTER. - Italy - FREE CHAPTER LANGANSTER - Italy - Reglament Intern Redatt cme da Statut Art. 21.2 alla lettera D Versine allineata cn l Statut Free Chapter Visinat ed apprvat dal Bard Area Nrd e dal Free Bard Nazinale

Dettagli

ACCESSO ALLA MISURA DEL REDDITO DI AUTONOMIA PER ANZIANI DGR 4152/2015 REGOLAMENTO DEL DISTRETTO SOCIALE DI MANTOVA

ACCESSO ALLA MISURA DEL REDDITO DI AUTONOMIA PER ANZIANI DGR 4152/2015 REGOLAMENTO DEL DISTRETTO SOCIALE DI MANTOVA ACCESSO ALLA MISURA DEL REDDITO DI AUTONOMIA PER ANZIANI DGR 4152/2015 REGOLAMENTO DEL DISTRETTO SOCIALE DI MANTOVA OGGETTO Il presente reglament disciplina l ergazine di vucher per finanziare interventi

Dettagli

ASP OPUS CIVIUM Castelnovo di Sotto

ASP OPUS CIVIUM Castelnovo di Sotto Metd di rilevazine adttati per le previsini ed il Cntrll L ASP Opus Civium utilizza un sistema infrmativ che cntempla la tenuta sia della cntabilità generale che della cntabilità analitica per centri di

Dettagli

Periodico informativo n. 95/2014. Proroga versamenti da Unico

Periodico informativo n. 95/2014. Proroga versamenti da Unico Peridic infrmativ n. 95/ Prrga versamenti da Unic Gentile Cliente, cn la stesura del presente dcument infrmativ Vi infrmiam che le persne fisiche i sggetti cllettivi che esercitan attività ecnmiche per

Dettagli

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative Università degli Studi di Messina Ann Accademic 2014/2015 Dipartiment di Scienze Ecnmiche, Aziendali, Ambientali e Metdlgie Quantitative I MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN ECONOMIA BANCARIA E FINANZIARIA

Dettagli

IL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA

IL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA OGGETTO: AVVISO PER ACQUISIZIONE DISPONIBILITA A SVOLGERE LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO PER LE ATTIVITA RELATIVE A LAVORI DI GESTIONE TEMPORANEA DEL CENTRO DI PRESTITO LIBRI ANNESSO AL SERVIZIO

Dettagli

E.mail: info@dadaconsulting.com www.dadaconsulting.com

E.mail: info@dadaconsulting.com www.dadaconsulting.com Criteri di qualificazine dei frmatri di salute e sicurezza Decret iintermiiniisteriialle 6 marz 2013 E.mail: inf@dadacnsulting.cm www.dadacnsulting.cm e VISTO il decret legislativ 9 aprile 2008, n. 81,

Dettagli