MATERIE PRIME la folle corsa dei prezzi e la speculazione finanziaria. PERSONAGGI intervista esclusiva a fiorella mannoia. numero uno estate 2010

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MATERIE PRIME la folle corsa dei prezzi e la speculazione finanziaria. PERSONAGGI intervista esclusiva a fiorella mannoia. numero uno estate 2010"

Transcript

1 numero uno estate 2010 pubblicazione privata a periodicità variabile distribuita in proprio da Renner Italia spa o dalla sua rete vendita. ANDAMENTO sei mesi di crescita sia in italia che all estero MATERIE PRIME la folle corsa dei prezzi e la speculazione finanziaria PERSONAGGI intervista esclusiva a fiorella mannoia

2

3 direttore LUIGI MAESTRAMI editore RENNER ITALIA SPA via ronchi inferiore minerbio (bologna) tel fax art director FRANCESCO VARONE progetto grafico e impaginazione ALTRAFORMA stampa HI-TECH MEDIA TECNOSTAMPA SRL - via t. cremona, bologna hanno collaborato CARMEN LOIACONO, ALESSANDRO NANNI, TOMMASO CENACCHI, GIULIA LODI, ALBERTO STRACCIARI, CARLO ZAGANO pubblicazione privata a periodicità variabile distribuita in proprio da Renner Italia spa o dalla sua rete vendita. numero uno estate IL PRIMO SEMESTRE Il fatturato aziendale cresce ma è allarme materie prime 07 RICERCA E SVILUPPO L acqua oltre il legno: l applicazione sulla gommapiuma 08 FIORELLA MANNOIA Il rapporto tra la cantautrice e i prodotti attenti all ambiente 14 LA TRAVERSATA Un motocarro verniciato Renner raggiunge Capo Nord 14 LETTURE Mezzanotte e cinque a Bhopal La chimica assassina L ESTATE DI RENNER ITALIA La buona notizia è che, sulla parete del fatturato, l'arrampicata di Renner Italia non conosce tregua. Rallegrerete per l aumento a doppia cifra dello spedito. A pagina quattro passiamo in rassegna i numeri dei primi sei mesi e li compariamo con quelli del La brutta notizia è che stiamo assistendo a un aumento generalizzato dei costi delle materie prime. Una parabola partorita da un preciso fenomeno: quello della speculazione. Va da sé che non staremo a guardare. Adotteremo le inevitabili contromisure. Ma avremmo preferito operare in condizioni di maggiore stabilità, consapevoli che il mondo dell'industria avrebbe bisogno di una finanza finalmente sotto controllo. L'edizione estiva di Renner Style viene diffusa con un po' di ritardo per darvi conto dell'andamento del primo semestre Siamo giunti a metà dell'opera e tenevamo a fare il punto della situazione insieme a voi. Si avvicina la sospensione agostana delle attività: il meritato riposo dopo mesi di duro lavoro. Abbiamo continuato a tenere alta l'asta della professionalità e a sposare la causa del lavoro. Grazie a questo atteggiamento, il mercato continua a riconoscere in noi un attore solido e affidabile. Migliorarci è l'unico vaccino che conosciamo per tenere lontana la crisi dai nostri cancelli. Facciamone un'overdose. Buone ferie a tutti. Luigi Maestrami direttore commerciale Italia

4 IL BILANCIO tempo di lettura: A vederlo da qui, il 2010 non genera ansie. L'osservatorio di Renner Italia è privilegiato, forte della sua atipicità. Se la locomotiva Italia accenna timidi segnali di ripartenza, il primo semestre a Minerbio è andato in soffitta segnando una crescita a due cifre. Più che in linea con le previsioni, viene da aggiungere. Al 30 giugno 2010 le vendite in Italia, rispetto ad analogo semestre 2009, sono aumentate del 16% circa. Performance apprezzabile, ma che non incoraggia a tirare i remi in barca. Tutt'altro. Il traguardofatturato del +12%, budget fissato dall'azienda a coronamento dell'annualità corrente, in termini temporali dev'essere ancora tagliato. LINEA PROFESSIONALE ITALIA fatturato in euro FATTURATO 2009 FATTURATO 2010 AUMENTO % 1 semestre ,23% Doveroso anche uno sguardo all'estero. I colleghi impegnati fuori dai confini nazionali possono vantare un risultato significativo (fatturato a +51%). Il dato conferma, oltre l'eccellente lavoro svolto da professionisti abituati a interagire con mercati spesso assai diversi e lontani da quelli nazionali, le potenzialità di crescita dell'export illustrate nel numero zero di Renner Style dal manager Arnaldo Stracciari. Se il buon giorno si vede dal mattino, anche oltreconfine Renner Italia è destinata a migliorare quel «più 24% in chili e più 12% in valore» documentato da Stracciari nella scorsa edizione. LINEA PROFESSIONALE ESTERO fatturato in euro FATTURATO 2009 FATTURATO 2010 AUMENTO % 1 semestre ,06% Il dato estero concorre con quello italiano a far incamerare al sistema introiti totali pari al +27,64% rispetto a giugno Primo semestre Il fatturato a + Renner Italia si presenta al giro di boa con un importante risultato. La linea professionale in Italia incamera un +16%. Boom dell'export: +51%. Exploit e record per la linea Rio Verde. Ma c'è ancora tanto da fare LINEA PROFESSIONALE AZIENDA fatturato in euro FATTURATO 2009 FATTURATO 2010 AUMENTO % 1 semestre ,64% L'obiettivo annuale dichiarato dall'azienda resta una crescita del +10%. Un dato a portata di mano, che però dovrà fare i conti con la folle corsa dei prezzi delle materie prime. Un fenomeno (leggi anche articolo nella pagina che segue, ndr) che sta drammaticamente erodendo i margini percentuali di contribuzione. Tornando all'analisi del fatturato, tra i dati più apprezzabili, va ricordato che il terzo mese del 2010 ha centrato il record della linea Rio Verde con euro che sono equivalsi al 295% in più rispetto al marzo 2009 ( euro). Segno che la campagna 2010, caratterizzata dal concorso a premi "La via più semplice. Per vincere!" sta producendo i frutti programmati. Su base semestrale la divisione Rio Verde ha, invece, registrato un aumento percentuale di quasi 40 punti rispetto ad analogo lasso temporale nel LINEA RIO VERDE fatturato in euro FATTURATO 2009 FATTURATO 2010 AUMENTO % 1 semestre ,82% «Siamo convinti di poter e dover fare di più - ha commentato il direttore commerciale Italia, Luigi Maestrami, in una lettera di ringraziamento inviata nei mesi scorsi agli agenti di vendita -. Pur soddisfatti, al giro di boa non possiamo definirci appagati. Il mercato continua a essere attratto dai prodotti, le strategie, le innovazioni e la filosofia di Renner Italia. A noi il compito di catalizzare questo interesse e soddisfare le esigenze dei nostri clienti».

5 MA È ALLARME MATERIE PRIME I PREZZI VOLANO ALLE STELLE «A giugno 2010 le quotazioni delle materie prime hanno raggiunto livelli che non si registravano da dodici anni». Gabriele Nanni, dall'ufficio acquisti Renner Italia, lancia l allarme. La finanza continua a impedire che l'economia reale rialzi il capo. Al mondo dell'industria e del lavoro sono riservati i sacrifici e i costi di questa lunga crisi economica. Dall'entrata in vigore dell'ultimo listino prezzi dei prodotti Renner Italia, vale a dire dal novembre 2008, abbiamo assistito a un aumento generalizzato dei costi delle materie prime. «Colpa della speculazione, inutile girarci attorno - spiega ancora Nanni -. Alla base di questi impressionanti rialzi non c'è una netta ripresa della domanda». Il quotidiano economico Italia Oggi, più volte, nei mesi scorsi, ha puntato il dito contro le contrattazioni effettuate a scopo puramente speculativo, superiori di addirittura dieci volte ai contratti che finiscono con uno scambio reale del bene fisico (petrolio, gas naturale, rame, acciaio...). «Il settore dei prodotti di consumo, con un aumento medio delle vendite di circa il 10% - analizza in una newsletter di giugno 2010 la rivista Professione Verniciatore del Legno -, potrebbe rallegrarsi di aver dimezzato le perdite di fatturato rispetto all'anno precedente, se non fosse che l'inattesa e ingiustificata impennata dei prezzi delle materie prime sta erodendo inesorabilmente i margini percentuali di contribuzione». I dati presentati da portali come e sono indicativi di una situazione drammatica. «Ma i numeri sono in continua rapida evoluzione conclude PDV : ad esempio il MEK [...] che agli inizi di maggio è indicato a 1.05 euro/kg, a metà maggio era già schizzato a 1.45 euro/kg e stava diventando introvabile, mentre il prezzo del rottame di ferro è di nuovo esploso e per giugno ci si attendono aumenti folli degli imballaggi Gabriele Nanni metallici. I diluenti poliuretanici da aprile 2009 ad aprile 2010, sono cresciuti del 50%, raggiungendo un prezzo superiore a quello dell'aprile 2008». Se, in prima battuta, la proiezione alle stelle dei prezzi delle materie prime certamente deriva dalla speculazione finanziaria, va anche detto che il fenomeno è rinvigorito da altre significative dinamiche. Innanzitutto, dai tagli al personale e dalle dismissioni degli impianti di produzione operati da alcuni importanti produttori. In secondo luogo, poco inclini a credere in un'effettiva ripresa, i produttori tendono a mantenere i magazzini semi vacanti, impedendo l'evasione di richieste di un mercato che, seppur timidamente, va risvegliandosi. In questo contesto, l'offerta di materie prime inevitabilmente si ridimensiona e i prezzi volano di conseguenza. Un nuovo ostacolo sul cammino dell'industria internazionale.

6 STESSA SPIAGGIA, STESSO MARE MA CAMBIA VERNICE! Un ambiente ostile popolato da nemici agguerriti: sale, sole, sabbia, abrasioni. Ma ora il legno degli stabilimento balneari ha due alleati in più per resistere alla più torrida stagione dell'anno Alessandro Nanni 06 Sabbia, salsedine, raggi ultravioletti, umidità, abrasioni. Nemici giurati della verniciatura del legno. Oggi a uno schieramento così agguerrito siamo in grado di contrapporre due cicli di verniciatura che non temono l'estate italiana. Primo ciclo. - Impregnante Top Quality YM---M092/--T28 - Intermedio Top Quality YL---M190/--T12 - Finitura a pennello Top Quality YO-30L073/-- T28 (2 mani e/o 3 mani) Secondo ciclo. - Impregnante finitura "Lasure" Top Quality a pennello YO-30C318/--T** (3 mani) Il test. Nel corso della stagione balneare 2009, il laboratorio di Renner Italia ha esposto presso la spiaggia di Gatteo a Mare numerose piastre in legno, costituenti le passerelle di uno stabilimento balneare. Verniciate con sistemi diversi, le piastre sono state sollecitate da raggi diretti del sole, sabbia e soprattutto calpestio incessante dei bagnanti. Le passerelle hanno subìto una inesorabile abrasione della superficie e sono state intaccate dalla salsedine e dall'acqua salmastra. Conclusa la prova, durata dal 22 aprile al 5 ottobre, le placche in legno di badì e banghirai s o n o s t a t e s m o n t a t e e c o n t r o l l a t e meticolosamente. I risultati sono stati sorprendenti. I cicli di verniciatura sopra descritti hanno retto l'onda d'urto dei mesi più infernali dell'anno. I tasselli trattati hanno evidenziato una grande tenuta del colore e un'ottima resistenza del film superficiale. E pensare che sono stati verniciati nell'arco di un'unica giornata e senza carteggiatura intermedia! Grazie all'attività di ricerca del laboratorio all'acqua per esterni, Renner Italia dice stop alla perdita del tono-colore del legno negli stabilimenti in riva al mare. La scomparsa, anche parziale, del film di vernice protettivo è ormai acqua (salata) passata. Alessandro Nanni chimico di laboratorio

7 L'ACQUA ABBATTE IL MURO DI GOMMAPIUMA La ricerca per supporti da interno e i suoi ritrovati. Grazie a Renner Italia anche i complementi di arredo realizzati con questo particolare materiale possono essere rivestiti con vernici atossiche Tommaso Cenacchi All'interno del laboratorio ricerca e sviluppo, tra i chimici impegnati sulle vernici all'acqua per interno, a un certo punto i confini imposti dal legno ci sono apparsi assai stretti. Certo, la cura e la protezione del legno rimangono il faro della nostra missione. Ma perché non mettere a frutto le nostre conoscenze per formulare alternative alle nitro, ai poliuretanici, agli acrilici, agli UV, al poliestere anche in vernici idonee per i rivestimenti di altri oggetti? Esiste un universo variegato e multicolore di supporti e noi chimici ne siamo attratti. Come i bambini da una pasticceria. La curiosità e il desiderio di esplorare nuovi territori sono componenti rilevanti nella ricerca di laboratorio. A ben guardare, la sperimentazione non è un vezzo del chimico, bensì un'opportunità offerta all'industria e, di conseguenza, al mercato. Studiare soluzioni per supporti differenti dal legno è, a nostro avviso, un ottimo modo per lanciare un ponte tra settori contigui, ma mai in contatto: quello delle vernici per legno e quello dei manufatti realizzati con materie prime diverse dal legno. Il vetro, la plastica (ABS, PVC, PC ), il metallo: materiali che ormai fanno parte della tradizione, impiegati da numerosi nostri clienti per la creazione di complementi d'arredo. L'industria delle vernici da anni ha un compendio di risposte per questo genere di lavorazioni. Noi abbiamo preferito dirigerci verso l'inimmaginabile. Risale a non molto tempo addietro la disperata quanto insolita richiesta di un cliente. Ormai sfiduciato, ci ha presentato come una scommessa persa il sogno di verniciare il poliuretano espanso flessibile (più comunemente definito "gommapiuma") con un formulato atossico. Desiderava una vernice che, oltretutto, lasciasse inalterata la morbidezza e l'elasticità del supporto. Per noi, è stato amore a prima vista. Siamo fatti così: più la sfida è ardita, maggiore è la passione con cui la affrontiamo. Nei ritagli di tempo (il legno ovviamente rimane la priorità), è nato un ciclo di verniciatura in cui il segreto è rappresentato dal primer che, in due mani più che abbondanti (ciascuna di 750 g/m²), conferisce un'elasticità eccezionale e migliora la tenuta del supporto in gommapiuma; il film è completato da una finitura che associa una morbidezza vellutata da mascarpone a una eccellente tenuta. Insomma, un tripudio del tenero e del gommoso in salsa chimico-fisica. Cliente soddisfatto? Di più: cliente che, strabuzzando gli occhi, ha domandato e ottenuto l'esclusiva del nuovo sistema. Il percorso, pur già apprezzabile, non si è esaurito. Siamo convinti di poter ulteriormente ottimizzare il ciclo e caratterizzare il prodotto. I primi supporti verniciati sono stati divani a forma di lettere giganti per asili su cui i bambini possono saltare e ruzzolare come in un parco giochi. Protetti dalla gommapiuma e dalla nostra vernice atossica all'acqua. Un altro piccolo contributo per un ambiente a misura d'uomo. Il resto è futuro tutto da scrivere. Abbiamo in serbo progetti ambiziosi, sempre tenendo fede al verbo del Supremo (l'amministratore delegato, ndr): "Il Fatturato". Tommaso Cenacchi chimico di laboratorio

8 ESCLUSIVA tempo di lettura: 4 00 FIORELLA MANNOIA "I prodotti attenti all'ambiente ci aiutano a essere migliori" Una delle più belle voci della canzone italiana a confronto con le eco tematiche. Il suo Acoustic tour ha registrato ovunque il tutto esaurito 08 Ha girato i maggiori teatri d'italia con il suo Acoustic tour 2010, una serie di live in cui mette in risalto la propria femminilità oltre alla splendida voce. Accompagnata dalla consueta band e da un quartetto d'archi, ha offerto una versione più "intimista" della Fiorella Mannoia che tutti conosciamo. E' stato il tour promozionale del suo ultimo album "Ho imparato a sognare", in cui la "rossa" ha reinterpretato celebri brani di artisti del calibro di Lucio Battisti, Tiziano Ferro, Renato Zero, Cesare Cremonini... Gli stessi che ha proposto dal vivo, affiancandoli alle canzoni che ormai si identificano con lei e che hanno segnato il suo percorso fin dagli esordi. Non tutti sanno che, prima di individuare la strada che ne avrebbe decretato il successo, Fiorella Mannoia ha lavorato come stuntgirl. Figlia d'arte, in questo senso. Suo padre era una controfigura molto apprezzata negli ambienti romani. Fiorella ha esordito al cinema con "Non cantare, spara", del «Sì, è vero. Ho iniziato per caso, perché ho sempre cantato e ho sempre cercato di concentrarmi sulla mia voce. Diciamo che, quella del cinema, è stata una bella parentesi. Avevano bisogno di qualcuno che sapesse andare a cavallo, io lo sapevo fare e mi hanno chiesto se mi andava di fare da controfigura in un film. "Non cantare, spara", per l'appunto. E l'ho fatta. Ma adesso - ride - sono di un'opinione diversa: "non sparare, canta!"». Sa andare a cavallo, che è poi anche il simbolo di Renner Italia. So che lei ama molto la natura e la semplicità. Questa sua attitudine si rispecchia anche nel suo modo di essere. Ma com'è il suo rapporto con l'ambiente? Cosa fa per contribuire alla sua salvaguardia? «Il mio è molto buono. E' quello del resto del pianeta che non sembra dei migliori... Le problematiche ambientali sono piuttosto urgenti, ma le nostre speranze possono fare affidamento solo sui governi. Il grosso della questione è nelle loro mani: sono loro che stanno decidendo le sorti del nostro pianeta. Noi possiamo fare ben poco». Eppure ognuno può fare qualcosa. Esistono aziende che si sono dedicate alla creazione di prodotti ecocompatibili, come Renner Italia con le sue vernici all'acqua. Forse le speranze non sono solo nelle mani dei governi. «Penso che nel nostro piccolo possiamo fare ben poco rispetto all'enormità del problema. Ma è fuor di dubbio che ogni contributo è utile: ognuno, pur con una piccola azione, può aiutare la Terra. Adeguare i nostri comportamenti alle esigenze ambientali, in fondo, ci fa anche sentire migliori. Non è una cosa da niente: se ci sentiamo migliori rendiamo migliore la società. Il meccanismo si innesca a partire dal singolo. Se cominciamo indirizzando i nostri acquisti in questa direzione, non solo stiamo dalla parte delle aziende che hanno una marcata responsabilità sociale, ma aggiungiamo il nostro piccolo contributo a quello degli altri. Sia benvenuto questo genere di aziende, allora». Passiamo alla sua musica. Per arrivare fin qui, lei ha seguito una serie di tappe ben definite: Castrocaro, Sanremo, Festivalbar. E nel suo ultimo album ha inserito un brano che vuole proprio ricordare il percorso che ha tracciato finora, "Caffè nero bollente" (1981). Però ha anche inserito un duetto con Noemi, che le tappe le ha bruciate tutte grazie alla sua partecipazione a X Factor. Sono due generazioni diverse a confronto, ma quali sono le implicazioni che percorsi così diversi possono comportare? «Le tappe che io ho percorso non esistono più. L'unica vera alternativa sono i reality. E' una realtà con cui dobbiamo fare i conti. Inutile chiedersi se era meglio prima o sia meglio adesso: possiamo piuttosto analizzare il percorso che ci ha fatto arrivare a questo punto. Io penso: ben vengano i reality se permettono di conoscere voci come quella di Noemi. Certo a questi ragazzi va chiarito fin da principio che partecipare a un reality non è un punto di arrivo. E' solo la partenza. La fama, inaspettata e tanta, che arriva tutta in una volta, non è detto che duri. Sta a loro continuare a crescere, alle loro forze e alla loro voglia di migliorarsi e misurarsi di continuo». E i rapporti con le case discografiche, anche quelli sono cambiati? «La mia generazione aveva il tempo di

9 HO IMPARATO A SOGNARE: 12 INTERPRETAZIONI MEMORABILI Undici brani rivissuti e un unico inedito nell'album "Ho imparato a sognare". Uscito nel 2009 sta conoscendo un discreto successo. Questa la tracklist: "Le tue parole fanno male" (cesare Cremonini),, "Ho imparato a sognare" (Negrita), "Cercami" (Renato Zero), "La paura non esiste" (Tiziano Ferro), "Estate" (Negramaro), "E penso a te" (Lucio Battisti), "Mimosa" (Niccolò Fabi), "La pioggia che va" (The Rockes), "C'è tempo" (Ivano Fossati), "Giornata Uggiosa" (Lucio Battisti), "Caffè nero bollente" (Fiorella Mannoia), "L'amore si odia" (in duetto con Noemi). crescere, grazie anche alle etichette che investivano in noi. Oggi gli esordienti devono dimostrare tutto subito. Io ho avuto la possibilità e la fortuna di avere il tempo necessario per lavorare su me stessa e seguire un percorso. Adesso mancano anche le case discografiche: la discografia è morta. L'unica rimasta a presidiare il fortino è Caterina Caselli». Il suo ultimo album, "Ho imparato a sognare", contiene una serie di brani reinterpretati: ce ne sono tra i più svariati, di tanti autori. Ce n'è qualcuno che avrebbe voluto inserire, ma che per qualche ragione non ha potuto? «Se avessi dovuto raccogliere in un unico disco tutti i brani che avrei voluto interpretare, non sarebbe bastato neanche un doppio cd. La scelta è stata dettata dalla casualità. Ho selezionato le canzoni che negli ultimi due anni ho più portato sui palchi». Tra i pezzi, c'è "È la pioggia che va" dei Rokes, vero inno dei giovani dei mitici anni Sessanta. «Quando abbiamo realizzato "Corale per l'abruzzo", Renato Zero voleva che "È la pioggia che va" fosse il brano finale. Da intonare tutti insieme, come messaggio di speranza. Poi purtroppo non siamo riusciti a provarlo. In ogni caso, per me è stata una bella riscoperta. Da qui la decisione di inserirlo nell'album. E' una canzone attualissima proprio per il suo messaggio di speranza». Lei ha reso unici brani di altri autori che vengono spesso identificati con la sua voce. Ha mai pensato di scrivere qualcosa di suo pugno? «Diciamo che non mi manca la vena creativa: ho scritto qualcosa, ma non abbastanza interessante da essere proposta al pubblico. In questi anni mi sono molto concentrata sulle mie doti interpretative». Ha lavorato e duettato con tanti artisti. Ha qualche sogno nel cassetto, qualche collaborazione che vorrebbe poter realizzare? «Confrontarsi con gli altri è sempre stimolante, ma non posso desiderare di più: ho avuto più di quanto avrei mai potuto immaginare». Nel corso del suo ultimo tour, sta registrando dappertutto il "tutto esaurito". Cosa si aspetta, ogni volta che sale sul palco? «Cosa posso aspettarmi di più, ogni volta? Tutti gli artisti vorrebbero vantare dei sold out. Uno dopo l'altro, poi! Mi a s p e t t o, a p r e s c i n d e r e dall'affluenza, l'affetto. E' sempre tanto l'affetto che ricevo. Poi il resto è difficile da raccontare e spiegare: ogni concerto è fatto di suoni, parole e a t m o s f e r e i m p o s s i b i l i d a descrivere». Carmen Loiacono 09

10 FOTOALBUM tempo di lettura: 1 00 Le lenze del duo Benni-Sissa si aggiudicano il terzo Trofeo Renner Italia Pesca forza tira pescatore Poche carpe, una tartaruga e tanta allegria al laghetto di Castenaso La terza edizione del Trofeo Renner Italia di pesca sportiva è andata alla coppia Andrea Sissa-Lorenzo Benni. Con un pescato di 10,5 kg, in giugno la coppia si è portata a casa il primo premio consistente in una gustosa coscia di prosciutto crudo. Un abisso tra il duo vincitore e il secondo gradino del podio occupato dal tandem Bellei-Milito (3,85 kg). Terzo posto per l'organizzatore Paolo Canzoneri che ha condiviso la medaglia di bronzo con Magri (3,3 kg). Sono seguiti Colombari-Zanasi (1,8 kg), Albertazzi-Monti (0,7), Morandi- Matteucci (500 g), Torreggiani-Guarnieri (200 g), Rabaglia-Zanchetta (150 g). Hanno partecipato anche Pavelli-Franzoni e Modou, che però non hanno visto carpe abboccare ai propri ami. Certo Modou si è illuso di aver fatto il colpo grosso osservando la lenza tendersi con vigore. Ma la speranza ha lasciato posto alla delusione allorché dalla superficie del laghetto di Castenaso è sbucato il musetto preoccupato di una tartaruga nostrana. Dal canto suo, Canzoneri ha tirato su una cozza di proporzioni mastodontiche che neanche una mutazione genetica al Mare Piccolo di Taranto... La serata si è conclusa con la tradizionale cena e la promessa dell'organizzazione: il prossimo anno battezzeremo un lago artificiale più popolato. Di fatto, l'esiguità del pescato ha caratterizzato la manifestazione che punta molto sulla complicità finale della bilancia.

11 A sinistra Fabian Colombari prova a salvare la tartaruga pescata da Modou. In alto i due vincitori del terzo trofeo di pesca sportiva Renner Italia: Andrea Sissa e Lorenzo Benni. Nelle foto di queste pagine, tra gli altri, si distinguono Paolo Canzoneri, Andrea Franzoni, Daniele Corimbi, Gaia Cesari, Mahmoud Elshikh, Roberto Torreggiani, Moreno Morandi, Simone Guarnieri, Fabio Bellei, Sandro Albertazzi, Giancarlo Milito, Flavio Rabaglia, Pamela Zamboni, Gianluca Frascaro, Erika Vannini, Maria D'Antuono e Assunta Alecce. In basso a destra: Dumitru Mercurean, Daniele Cavarzan, Andrea Ursic e Alessandro Niemis di fronte al deposito Friuli TANTI AUGURI A I migliori auguri dall'azienda per i compleanni di: LUGLIO Chiara Albertini, Massimo Ariatti, Giampiero Barberis Negra, Paola Bartolini, Lorenzo Casoni, Savino Donato Ciriello, Sergio Dal Bo', Gabriele De Franceschi, Abdelali Fannane, Giovanna Ferrando, Valeria Melis, Lucia Rimondi, Lidia Spallino, Silvia Travaglini, Ciro Vitiello. AGOSTO Lorenzo Benni, Maurizio Brunelli, Modou Diop, Iolando Mastromarino, Michele Morselli, Gabriele Nanni, Claudia Schiavina, Alberto Stracciari, Giorgio Vacca, Carlo Zagano, Pamela Zamboni. SETTEMBRE Ugo Borghi, Maurizio Bovi, Massimo Colomasi, Claudio Dell'Ova, Alessandra Franco, Michele Nannetti, Giuseppe Nardo, Enrico Pagnoni, Giuseppe Scarito, Andrea Sissa, Alessandra Tigrini, Elio Spadafora, Andrea Privato, Jenny Baronio, Simone Guarnieri. NUOVO DEPOSITO FRIULI Il nuovo deposito Renner Italia in Friuli Venezia Giulia è pronto per l inaugurazione. Ne dà notizia Andrea Ursic.

12 Vernici Peggion quarant'anni di successi condivisi con il territorio In Veneto una data da ricordare per l importante distributore di Renner Italia 12 L'abbraccio rivolto a Nilo Peggion dall'intera comunità di San Giorgio delle Pertiche, diecimila anime nella laboriosa provincia di Padova, aveva il volto del primo cittadino Catia Zorzi. L'8 maggio scorso era in prima fila tra i tanti convenuti a festeggiare i quarant'anni di una delle attività più apprezzate e dinamiche del comune. Clienti, amici, rappresentanti del mondo istituzionale e del lavoro hanno gremito le sale del Centro "Il Graticolato". Non è stata solo l'occasione per brindare alle quattro decadi dell'azienda, ma anche una giornata dedicata all'approfondimento dei cicli di verniciatura Renner Italia che Peggion veicola e sponsorizza da anni sul territorio. A rappresentare la multinazionale di Minerbio il direttore commerciale Luigi Maestrami. Il manager ha rivolto parole che hanno trasceso l'aspetto meramente professionale per porre l'accento sulla qualità umana dei rapporti che legano Renner Italia a Vernici Peggion. «Tra di noi ha rimarcato Maestrami fin dal primo incontro si è creato un legame fondato sul rispetto e sull'amicizia prim'ancora che sulla proficuità commerciale. D'altra parte, sono questi i valori fondanti di Renner Italia». Maestrami si è poi prodotto in un breve excursus storico che ha ripercorso la singolare avventura industriale che dal 2004 a oggi ha proiettato Renner Italia ai vertici internazionali del settore vernici per legno. Per Renner Italia c'erano anche i chimici Alessandro Nanni e Flavio Rabaglia che hanno intrattenuto i presenti con due distinti seminari inerenti applicazioni di vernici all'acqua per esterni e per interni. La padrona di casa, Elisa Peggion, oltre a ringraziare i compagni di viaggio, ha sinteticamente ripercorso le tappe che hanno scandito l'avventura Peggion dal 1970 a oggi, dando appuntamento ai festeggiamenti per il mezzo secolo di vita. «Ci ha riempito d'orgoglio vivere la sincera amicizia e l'interessata partecipazione dei nostri clienti in questa particolare circostanza ha asserito Elisa Peggion -. Ci hanno trasmesso entusiasmo e voglia di migliorarci». Dello stesso tenore anche le parole di Mario Lauretti, altro volto della nuova generazione che ha raccolto eredità e successi di Nilo Peggion. Per quest'ultimo valgono più di tutto le parole incise sulla targa consegnatagli dal sindaco Catia Zorzi «per il contributo allo sviluppo economico locale nei 40 anni di attività svolta nella categoria colori, vernici e smalti». In alto a sinistra Gina, Nilo ed Elisa Peggion e Mario Lauretti procedono al taglio della torta per il quarantennale dell'attività. Segue un momento della kermesse. In alto ancora Nilo Peggion. Sopra Marta Campiglio, Elena Pilotto, Mirella Libralato.

13 RENNERISTI IN TOUR tempo di lettura: 2 00 Alberto ed Elisabetta Stracciari liofilizzano il loro viaggio da sogno in questo reportage Luna di miele tra gli States e Bora Bora La passione per i viaggi trova l'approdo ideale in questa rubrica. In questo numero proponiamo un tour spettacolare. Per raccontare le vostre esperienze e pubblicare gli scatti più belli, inviate i racconti e le immagini a Metabolizzate le fatiche e le emozioni del matrimonio, prendiamo il volo per la Grande Mela. Sarà solo la prima tappa del viaggio irripetibile per antonomasia e organizzato in Italia fin nel minimo dettaglio. L'aeroporto JFK accoglie puntuale il nostro aeroplano KLM. Non perdiamo tempo: ci dirigiamo subito verso il Park Lane Hotel, posto a ridosso del Central Park. Un punto di partenza ideale per gli itinerari dei quattro giorni a New York, la maggior parte dei quali saranno a piedi. Ci tuffiamo a capofitto nella città più movimentata e frenetica degli Usa. Ci colpisce il brulicare dell'umanità (varia) in ogni angolo. Uomini in giacca e cravatta fermi davanti a un carretto a mangiare un hot dog, strilloni, mandrie di taxi a ogni semaforo, caroselli di luci e suoni. E' l'aria condizionata a palla che, tuttavia, rimarrà impressa più di ogni altra cosa. Dentro gli edifici non si può che vivere protetti da foulard saldamente allacciati al collo. Fuori, 25 C non giustificano tale escursione termica. Un salto a Manhattan e la SkyLine ci costringe a naso in su. Da contraltare alla ricchezza del quartiere più famoso, le code dei poveri ad Harlem. Per me rappresentano uno spaccato più reale ed emozionante. Decidiamo di fare un salto a Little Italy, ma ci accorgiamo presto che di italiano vi è rimasto ben poco: i cinesi sono ovunque. Se sei alla ricerca (come me) di cibo decente, meglio dimenticare la parsimonia. A New York non esistono vie di mezzo: o paghi poco e mangi roba da fast food o paghi tantissimo e finalmente soddisfi il palato. L'immensità del luogo rende i nostri occhi famelici. Cerchiamo di non perdere nulla: Times Square, 5Th Avenue, Empire State Building, Moma, ponte di Brooklyn e, per la felicità di Elisabetta, alcuni dei luoghi più significativi della fortunata serie tv Sex and the City. Il viaggio è ancora lungo. Prossima fermata, San Francisco. Per un italiano sempre a caccia di Gastronomia con la G maiuscola, San Francisco costituisce sicuramente un salto di qualità rispetto a New York. Il pesce è il piatto forte e la tradizione culinaria ben si combina con una città solare, attraente, folcloristica con i suoi saliscendi. L'Argonaut Hotel in Jefferson Street è sito a ridosso dei moli: l'area più gettonata dalla gioventù e ricca di locali alla moda. Purtroppo non riusciamo ad accedere alla prigione di Alcatraz, ormai dismessa e aperta ai turisti. In compenso, il clima continua a darci filo da torcere. In quest'area della California muta di continuo, facendoci letteralmente ammattire nella scelta dell'abbigliamento da indossare. I tre giorni di San Francisco trascorrono troppo in fretta. Noleggiamo un'auto: abbiamo km di asfalto davanti. E' forse questa la parte che resterà più scolpita nei ricordi: l'immersione nella natura dello Yosemite e del Sequoia National Park (con il loro verde e i loro giganteschi "abitanti"), della Death Valley (con il suo deserto arido e rosso) e dei canyon resi celebri da pellicole indimenticabili rimarrà per sempre nei miei occhi. Così come lo sberluccichio di Las Vegas, pit stop in mezzo al lungo cammino. Giunto il momento di salutare gli States, ci imbarchiamo a Los Angeles dopo uno scalo a Minneapolis. La Polinesia Francese ci attende. A dire il vero a Papeete e Bora Bora ci attende anche il maltempo e i primi tre giorni ci assalta la depressione. Che volete? Sogni tutta una vita di atterrare su questi atolli paradisiaci e poi trovi le nuvole a farla da padrone Fortunatamente nei restanti quattro giorni il sole ci dà una pacca sulla spalla e possiamo finalmente goderci la sabbia morbida e i meravigliosi tramonti di quell'angolo di Pacifico. Alberto Stracciari Alberto ed Elisabetta Stracciari. In basso uno degli scorci offerti dal loro incantevole viaggio

14 14 DI TUTTI I COLORI tempo di lettura: 1 00 Gallarate - Capo Nord in motocarro! E sulla carrozzeria il logo Renner Italia Se su Google si inseriscono le parole "viaggio a Capo Nord", il motore di ricerca suggerisce: "in moto", "in camper", "in auto". Google non contempla l'opzione "viaggio a Capo Nord in motocarro". Siamo nella terra di confine tra il bizzarro e il folle. E' un'avventura da raccontare. Specie perché il Motoape in questione porterà sulla carrozzeria il logo di Renner Italia. A sfidare le strade di mezza Europa sarà Luca Tinello, falegname, 25 anni, in arte "Il vichingo volante". A Gallarate (Varese) i suoi amici l'hanno ribattezzato così per la predilezione per le tundre e il sole di mezzanotte, ma anche per quel suo aspetto da Olaf Grandibaf, capo della tribù vichinga della saga Asterix e Obelix. Luca negli scorsi mesi ha lavorato sodo. Mettendo a frutto le sue competenze da artigiano, ha camperizzato il suo triruote. Coperto il cassone, ha impiantato un cucinotto a gas, un bagno e un posto letto. Infine, ha verniciato il tutto con gli smalti Renner Italia (abitacolo azzurro, il resto antracite). Un piccolo capolavoro del faidaté. Da sé Luca percorrerà per chilometri le stradine che separano la Lombardia dalla rupe di Nordkapp in Norvegia. Sarà un tortuoso viaggio su strade statali: il massimo consentito alla velocità di crociera di 40 chilometri orari. «Conto di completare andata e ritorno in un mese - prevede il Vichingo di Gallarate -. E' la mia quinta volta a Capo Nord, finora avevo utilizzato mezzi più comuni». Sul suo motocarro, Luca Tinello sarà completamente autosufficiente. Prevede di coprire una distanza quotidiana di 400 km. «In Svezia procederò maggiormente spedito: il traffico diminuisce e le strade sono più scorrevoli». Chiunque lo incrociasse, nella sua traversata di luglio, è pregato di pazientare e non dare di clacson. Merita una pacca sulla spalla quel suo spirito avventuroso: «Il senso di libertà è alla base di questa mia scelta. Amo gli spazi aperti, i tramonti mozzafiato e le foreste della Scandinavia». Non ci sarà una fidanzata ad attendere il suo ritorno («dovrei stare con una più matta di me», ci scherza su). Ma un sacco di amici si collegheranno ogni giorno su Facebook per leggere brevi reportage delle sue tappe. LETTURE Mezzanotte e cinque a Bhopal Quando la chimica uccide In questa rubrica troverete, in ogni edizione di Renner Style, le dritte per la lettura. Se volete dare il vostro contributo e suggerire un testo, scrivete a Prendete queste tre storte righe come s u g g e r i m e n t o a l l a l e t t u r a d i Mezzanotte e cinque a Bhopal (Lapierre-Moro), libro-inchiesta sulla più grande catastrofe mai verificatasi nella storia dell'industria chimica durante la quale, nella notte tra il 2 e il 3 dicembre 1984, una nube di metilisocianato (MIC) provocò la morte di circa persone radunate a festa nella bidonville alla periferia della città indiana di Bhopal. Il fatto che questo testo parli di chimica e chimici, impianti e ingegneri, operai e giornalisti, medici, volontari e catastrofi e che io lavori in una industria chimica, che sia un chimico a contatto con ingegneri e operai, commerciali e tecnici, silos che implodono e cisterne che si ribaltano, non è l'unica ragione per cui mi azzardo volentieri nel proporvi questo libro. È che dopo averlo letto al secondo anno di università, fresco di infarinatura sul catechismo di Seveso e Chernobyl, sulla progettazione dell'albero dei guasti e collezionista di normative come fossero francobolli... Mi sono chiesto perché diavolo mai nessuno mi avesse parlato di Bhopal e della Union Carbide, del MIC e dei morti agonizzanti, vista la gravità dei fatti e la sorprendente attualità della vicenda. La Renner è un'industria che lavora con la chimica e la chimica è un giocattolo indecifrabile, affascinante e pericoloso: indecifrabile per l'apparente incomprensibilità che la caratterizza e affascinante quando si perde nella cattura di una chimera molecolare; il pericolo, infine, non è prerogativa della tossicità dei componenti in gioco, bensì è generato dalla mutazione delle regole del gioco stesso. Per convincersi di quest'ultima affermazione si potrebbe, guarda caso, leggere Mezzanotte e cinque a Bhopal. Carlo Zagano chimico di laboratorio

15 LA VIA PIÙ SEMPLICE. PER VINCERE. 100 NAVIGATORI GARMIN NUVI TORCE ELETTRICHE PORTACHIAVI 1000 PARASOLE PER AUTO 400 ETILOMETRI DIGITALI 1000 BUONI BENZINA Acquista la vernice RIO VERDE e riceverai uno STRAPPA E VINCI! In palio FAVOLOSI PREMI! CONCORSO MISTO RIO VERDE Periodo di svolgimento: dall 1/3/2010 al 31/12/2010. Totale montepremi presunto: ,00. regolamento su

16 VERNICI RENNER ITALIA Oltre la tua generazione. Proteggiamo ciò che amiamo, rispettiamo l'ambiente, custodiamo nel tempo le cose importanti. Per te e per il tuo futuro.

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia Scuola Primaria Istituto Casa San Giuseppe Suore Vocazioniste Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar Classe IV Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia È il 19 febbraio 2011

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore!

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! oppure La Pubblicità su Google Come funziona? Sergio Minozzi Imprenditore di informatica da più di 20 anni. Per 12 anni ha lavorato

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè...

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Clémence e Laura Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Se fossi un paio di scarpe sarei i tuoi lacci Se fossi il tuo piede sarei il tuo mignolo Se fossi la tua gola sarei la tua glottide Se fossi

Dettagli

Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono

Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono Contenuti: competenza lessicale: espressioni lessicali e metaforiche; competenza grammaticale: ripresa dei pronomi diretti e indiretti; competenza pragmatica:

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA DE ACCESO A LA UNIVERSIDAD MAYORES DE 25 Y 45 AÑOS PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA 2013ko MAIATZA MAYO 2013 L incontro con Guido Dorso Conobbi Dorso quando ero quasi un ragazzo. Ricordo che un amico

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

PRONOMI DIRETTI (oggetto)

PRONOMI DIRETTI (oggetto) PRONOMI DIRETTI (oggetto) - mi - ti - lo - la - La - ci - vi - li - le La è la forma di cortesia. Io li incontro spesso. (gli amici). Non ti sopporta più. (te) Lo legge tutti i giorni. (il giornale). La

Dettagli

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO 90 ICARO MAGGIO 2011 LA TEORIA DEL CUCCHIAIO di Christine Miserandino Per tutti/e quelli/e che hanno la vita "condizionata" da qualcosa che non è stato voluto. La mia migliore amica ed io eravamo nella

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

LUPI DIETRO GLI ALBERI

LUPI DIETRO GLI ALBERI dai 7 anni LUPI DIETRO GLI ALBERI Roberta Grazzani Illustrazioni di Franca Trabacchi Serie Azzurra n 133 Pagine: 176 Codice: 978-88-566-2952-1 Anno di pubblicazione: 2014 L Autrice Scrittrice milanese

Dettagli

Flame of Hope maggio 2015

Flame of Hope maggio 2015 Flame of Hope maggio 2015 Cari amici, Quand è che si apprezza maggiormente la vita e si è consapevoli di essere vivi e ne siamo grati? Quando quel dono prezioso è minacciato e poi si apprezza la vita il

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

Come è fatto un giornale?

Come è fatto un giornale? Come è fatto un giornale? 1. Com'è fatto un giornale? 2. Per iniziare o la testata è il titolo del giornale. o le manchette (manichette) sono dei box pubblicitari che le stanno al lato 3. La prima pagina

Dettagli

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna...

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna molto probabilmente avrei un comportamento diverso. Il mio andamento scolastico non è dei migliori forse a causa dei miei interessi (calcio,videogiochi, wrestling ) e forse mi applicherei

Dettagli

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Il silenzio per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Istituto Comprensivo Monte S. Vito Scuola dell infanzia F.lli Grimm Gruppo dei bambini Farfalle Rosse (3 anni) Anno Scolastico 2010-2011 Ins. Gambadori

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste.

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste. FIGLI DI DIO Cosa significa essere un figlio di Dio? E importante essere figli di Dio? Se sono figlio di Dio che differenza fa nella mia vita quotidiana? Queste sono questioni importanti ed è fondamentale

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Il romanzo Tra donne sole è stato scritto da Pavese quindici mesi prima della sua morte, nel 1949. La protagonista, Clelia, è una

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA EDUCARE OGGI/9 A CURA DI ANNA TERESA Borrelli PREFAZIONE DI MATTEO Truffelli Amare e far AMARE GESÙ CONTRIBUTI DI: Marco Ghiazza Luca Marcelli Paolo e Rita Seghedoni Marcello Semeraro Lucio Soravito De

Dettagli

La cooperativa Fai compie 30 anni

La cooperativa Fai compie 30 anni Anziani e assistenza La cooperativa Fai compie 30 anni TRENTO Fai, la prima cooperativa sociale che si occupa di assistenza domiciliare in Trentino, si prepara a festeggiare ben 30 anni di attività. Sabato

Dettagli

TABELLA DEI COMPLEMENTI

TABELLA DEI COMPLEMENTI TABELLA DEI COMPLEMENTI REALIZZATA CON LA COLLABORAZIONE DELLA CLASSE II B DELLA SCUOLA SECONDARIA DALLA CHIESA E RUSSO DI BUSNAGO (MB) A. s. 2011/ 12 COMPLEMENTO DOMANDA A CUI RISPONDE ESEMPIO OGGETTO

Dettagli

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Affermazioni incentrate sulla Verità per le dodici categorie del Codice di Guarigione Troverete qui di seguito una

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

I PRONOMI PERSONALI. Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse)

I PRONOMI PERSONALI. Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse) I PRONOMI PERSONALI PRONOMI PERSONALI SOGGETTO Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse) Ella, esso, essa sono forme antiquate. Esso,

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM XXVIII TEMPO ORDINARIO 11 ottobre 2009 VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM Mc 10, 17-30 [In quel tempo], mentre Gesù andava per la strada, un tale gli corse incontro

Dettagli

www.noinoncilasceremomai.it

www.noinoncilasceremomai.it www.noinoncilasceremomai.it Chi siamo: la storia Il progetto trae ispirazione dalla vita di Vigor Bovolenta e sua moglie Federica Lisi che hanno, con il loro amore, sfidato il destino e la vita stessa.

Dettagli

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar.

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutto il fascino delle montagne dell Alto Adige, catturato nelle specialità L Alto Adige,

Dettagli

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte)

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte) La canzone dei colori Rosso rosso il cane che salta il fosso giallo giallo il gallo che va a cavallo blu blu la barca che va su e giù blu blu la barca che va su e giù Arancio arancio il grosso cappello

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Andiamo più a fondo nella conoscenza del Sistema Solare

Andiamo più a fondo nella conoscenza del Sistema Solare Andiamo più a fondo nella conoscenza del Sistema Solare Come abbiamo visto nelle pagine precedenti il Sistema Solare è un insieme di molti corpi celesti, diversi fra loro. La sua forma complessiva è quella

Dettagli

E vestirti coi vestiti tuoi DO#-7 SI4 dai seguimi in ciò che vuoi. e vestirti coi vestiti tuoi

E vestirti coi vestiti tuoi DO#-7 SI4 dai seguimi in ciò che vuoi. e vestirti coi vestiti tuoi SOGNO intro: FA#4/7 9 SI4 (4v.) SI4 DO#-7 Son bagni d emozioni quando tu FA# sei vicino sei accanto SI4 DO#-7 quando soltanto penso che tu puoi FA# FA#7/4 FA# SI trasformarmi la vita. 7+ SI4 E vestirti

Dettagli

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione.

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. MICHELE EMILIANO Sindaco del Comune di Bari 12 maggio 2006 Innanzitutto benvenuti a tutti i nostri

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!!

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!! IL TUO CORPO NON E STUPIDO Avrai sicuramente sentito parlare di postura corretta e magari spesso ti sei sentito dire di stare più dritto con la schiena o di non tenere le spalle chiuse. Nonostante se ne

Dettagli

Routine per l Ora della Nanna

Routine per l Ora della Nanna SCHEDA Routine per l Ora della Nanna Non voglio andare a letto! Ho sete! Devo andare al bagno! Ho paura del buio! Se hai mai sentito il tuo bambino ripetere queste frasi notte dopo notte, con ogni probabilità

Dettagli

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Celebriamo Colui che tu, o Vergine, hai portato a Elisabetta Sulla Visitazione della beata vergine Maria Festa del Signore Appunti dell incontro

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi come Anno scolastico 2012-2013 Classe 2 a D 1 Istituto Comprensivo G. Mazzini Erice Trentapiedi Dirigente Scolastico: Filippo De Vincenzi Ideato e realizzato

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

PERSIANE FINSTRAL. Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione

PERSIANE FINSTRAL. Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione PERSIANE FINSTRAL Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione PERSIANE 2 Oscuramento e protezione visiva nel rispetto della tradizione Le persiane, oltre al loro ruolo principale di elemento

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO Consigli e trucchi da esperti del settore IN QUESTA GUIDA: I. COME ORGANIZZARE UN TRASLOCO II. PRIMA DEL TRASLOCO III. DURANTE IL TRASLOCO IV. DOPO IL TRASLOCO V. SCEGLIERE

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

" CI SON DUE COCCODRILLI... "

 CI SON DUE COCCODRILLI... PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 " CI SON DUE COCCODRILLI... " Le attività in ordine all'insegnamento della religione cattolica, per coloro che se ne avvalgono, offrono

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo una regolamentazione

La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo una regolamentazione Economia > News > Italia - mercoledì 16 aprile 2014, 12:00 www.lindro.it Sulla fame non si spreca La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo

Dettagli

IL TEMPO METEOROLOGICO

IL TEMPO METEOROLOGICO VOLUME 1 CAPITOLO 4 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE IL TEMPO METEOROLOGICO 1. Parole per capire A. Conosci già queste parole? Scrivi il loro significato o fai un disegno: tempo... Sole... luce... caldo...

Dettagli

El valor de ser padre y de ser madre -----

El valor de ser padre y de ser madre ----- El valor de ser padre y de ser madre ----- San Luis, 27 de Octubre 2012 Vengo da un continente dove esiste una vera crisi della paternità. La figura del padre non è molto precisa, la sua autorità naturale

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

IL SENSO DELLA CARITATIVA

IL SENSO DELLA CARITATIVA IL SENSO DELLA CARITATIVA SCOPO I Innanzitutto la natura nostra ci dà l'esigenza di interessarci degli altri. Quando c'è qualcosa di bello in noi, noi ci sentiamo spinti a comunicarlo agli altri. Quando

Dettagli

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Anche quest anno il tema di E state insieme si pone in continuità con gli anni precedenti! Vi ricordate come si chiamavano e qual era il tema? Velocemente li

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Crescere un bambino Indaco o Cristallo è un privilegio speciale in questo momento di turbolenze e cambiamenti. Come genitori, state contribuendo

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO Premessa L estate per i bambini è il tempo delle vacanze, il momento in cui è possibile esprimersi liberamente, lontano dalle scadenze, dagli impegni, dai compiti, dalle

Dettagli

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

Che diavolo sono le gare di rally (e altri argomenti interessanti!)?

Che diavolo sono le gare di rally (e altri argomenti interessanti!)? Che diavolo sono le gare di rally (e altri argomenti interessanti!)? Molti di voi avranno sentito parlare di gare in cui i cani concorrono in esercizi di olfatto, come la ricerca, o gare di agility e di

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD. LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA UNA STRAORDINARIA MOSTRA CHE AFFRONTA IL TEMA DEL CIBO DAL PUNTO DI VISTA SCIENTIFICO, SVELANDONE TUTTI

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07 GRUPPO ANNI 3 Novembre- maggio Documentazione a cura di Quaglietta Marica Per sviluppare Pensiero creativo e divergente Per divenire

Dettagli

dai vita alla tua casa

dai vita alla tua casa dai vita alla tua casa SEMPLICE MENTE ENERGIA bioedilizia Una STRUTTURA INNOVATIVA PARETE MEGA PLUS N 10 01 struttura in legno 60/60 mm - 60/40 mm 02 tubazione impianto elettrico ø 21 mm 03 struttura portante

Dettagli

INFORMAZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI

INFORMAZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI INFORMAZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI Ogni programma è preceduto da una testatina contenente, in forma sintetica, le informazioni relative al viaggio. Lo spazio a disposizione nella scheda è limitato

Dettagli

Nel ventre pigro della notte audio-ebook

Nel ventre pigro della notte audio-ebook Silvano Agosti Nel ventre pigro della notte audio-ebook Dedicato a quel po di amore che c è nel mondo Silvano Agosti Canti Nel ventre pigro della notte Edizioni l Immagine Nel ventre pigro della notte

Dettagli

CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA

CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA CORO VALCAVASIA Cavaso del Tomba (TV) CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA chi siamo Il progetto sulla grande guerra repertorio discografia recapiti, contatti Chi siamo Il coro Valcavasia

Dettagli

Intervista ad Alessandro Franceschini presidente Equo Garantito rilasciata in occasione di World Fair Trade Week

Intervista ad Alessandro Franceschini presidente Equo Garantito rilasciata in occasione di World Fair Trade Week Intervista ad Alessandro Franceschini presidente Equo Garantito rilasciata in occasione di World Fair Trade Week Maggio 2015 Scusi presidente, ma il commercio equo e solidale è profit o non profit? La

Dettagli

E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro

E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro E se domani, d'improvviso, non esistessero più gli artigiani? Una macchina

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

Una storia vera. 1 Nome fittizio.

Una storia vera. 1 Nome fittizio. Una storia vera Naida 1 era nata nel 2000, un anno importante, porterà fortuna si diceva. Era una ragazzina come tante, allegra, vivace e che odiava andare a scuola. Era nata a Columna Pasco, uno dei tanti

Dettagli

UNA CANZONE IN CUI CREDERE 2015 Premio FriulAdria

UNA CANZONE IN CUI CREDERE 2015 Premio FriulAdria Radio Vigiova presenta UNA CANZONE IN CUI CREDERE 2015 Premio FriulAdria 3 edizione Contest Musicale Festival Biblico - REGOLAMENTO - ART.1_PARTECIPANTI UNA CANZONE IN CUI CREDERE 2015 è un contest musicale

Dettagli