Didanet Sito Web. Guida per l utente. Didanet Sito Web : Guida per l utente. Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 1

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Didanet Sito Web. Guida per l utente. Didanet Sito Web : Guida per l utente. Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 1"

Transcript

1 Didanet Sito Web Guida per l utente Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 1

2 Didanet Sito Web DIDANET è soluzione completa per la gestione della didattica nella scuola. All interno del pacchetto DIDANET, il Sito Web per le scuole è un elemento distintivo per abilitare e valorizzare al massimo la comunicazione fra la scuola e tutti i suoi pubblici (studenti, famiglie, docenti, personale ATA, pubbliche amministrazioni, aziende). La soluzione Sito Web di DIDANET si basa su DRUPAL 7, uno dei content management open source più diffusi e flessibili. Al momento dell avvio del progetto viene fornito un template (modello di sito scolastico), studiato per la massima chiarezza e flessibilità; il modello sarà poi facilmente e rapidamente personalizzabile nella grafica e nei contenuti. Soluzione software Si basa sul CMS DRUPAL 7 largamente diffuso e Open Source. Servizi Comprende tutti i servizi Cloud come modalità di erogazione del servizio compreso nella Soluzione Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 2

3 Testata con logo e menu principale Amministrazione trasparente, albo pretorio Accesso ai servizi Contenuti collaterali dinamici Contenuto pagina Notizie, eventi Footer pagina con riferimenti Specifiche - Accessibilità del sito ai sensi di Legge in merito all an1n1inistrazione digitale (D.Lgs. 235/2010) - Rispetto della normativa in materia vigente per la realizzazione di siti (in particolare: Legge Stanca n. 4/2004; d. lgs. 33/2013) e standard W3C. - Rispetto dei criteri di qualità dei siti della PA (http://www.funzionepubblica.gov.it/media/ /vademecum-qualita-siti-web-acc.pdf) - Rispetto delle modalità di pubblicazione dei formati (http://www.digitpa.gov.it/formatiaperti) - Rispetto degli adempimenti Decreto legislativo n.33/2013, Amministrazione Trasparente - Predisposizione per la visualizzazione on line dell Albo pretorio, legge 69/2009 (Disposizioni per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività nonché in materia di processo civile). - Predisposizione per la gestione on line di pagamenti (http://www.digitpa.gov.it/epayment) - Gestione multilingua (default doppia lingua italiano e inglese). Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 3

4 - Template grafico moderno e parzialmente personalizzabile. - Realizzato con CMS (Content Management System) Open source (no costi licenze) DRUPAL 7 per la gestione dei contenuti tenuto conto dei diversi profili e aree che costituiranno il sito. - Hosting del sito web su STACK LAMP (Linux Apache MySQL PhP no costi licenza), in modalità PAAS (Platform as a service) assieme agli altri moduli (DIDANET, Gestione documentale). - Il sito è realizzato con la tecnica del Responsive Web Design (RWD) per la realizzazione di pagine che adattino automaticamente il layout per fornire una visualizzazione ottimale in funzione dell'ambiente nei quali vengono visualizzati (pc su desktop con diverse risoluzioni, tablet, smartphone, cellulari di vecchia generazione, web tv). - Ottimizzazione SEO tramite predisposizione di HTML ed URL corretti, ivi compresa la disponibilità di metatag ed una prima impostazione generale del sito. - Facilità di utilizzo e autonomia nella gestione delle informazioni. Servizi aggiuntivi - Servizi di registrazione e mantenimento del dominio. Supporto alla registrazione e gestione del dominio gov.it (secondo al direttiva n. 8/2009). - Collegamento con sistema di monitoraggio e di analisi traffico a livello di pagina (Google Analytics); - Collegamento a Google Apps, a seconda delle esigenze della singola scuola (posta elettronica gmail, aree documentali o altro). Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 4

5 Guida all uso del sito Prima di partire... 7 Dati di base... 7 Configurazione iniziale... 8 Autenticarsi per modificare il sito... 8 Il menu di gestione del sito Personalizzare il logo Aggiungere utenti Modificare le pagine base direttamente dal sito Modificare il banner / slideshow in homepage Modificare il testo in homepage Modificare i link social Modificare il footer Cambiare la disposizione della home Gestire i menu Modificare le voci di menu Aggiornare le URL delle pagine coerentemente con la posizione nel menu Eliminare voci di menu Aggiungere voci di menu Aggiungere plessi scolastici Aggiungere le voci di menu Aggiungere le voci di tassonomia per associare contenuti alle scuole Eliminare plessi scolastici Modificare i Destinatari Gestione quotidiana I tipi di contenuto Accedere ai contenuti e modificarli Contenuti interessanti per Aggiungere pagine base Caricare e gestire documenti allegati e immagini Caricare documenti e immagini da Gestione files Caricare documenti e immagini durante l inserimento o modifica di un contenuto Inserire immagini nelle pagine del sito Inserire link a documenti nelle pagine del sito Pubblicare un contenuto interessante per uno specifico pubblico una specifica scuola Pubblicare un evento Visualizzazione degli eventi Pubblicare una notizia Visualizzazione delle notizie Pubblicare un form di contatto o raccolta informazioni Risultati dei form Modificare i contenuti dell Amministrazione Trasparente Gestione Atti Atti in Amministrazione Trasparente Albo pretorio Andare On-line Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 5

6 Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 6

7 Dati di base Prima di partire All avvio del progetto Sito con Didanet è necessario fornire le seguenti informazioni: Nome della scuola URL del sito URL.gov.it Eventuale payoff/slogan della scuola 1 Logo (allegare immagine 2 ) Colore dominante Gestione italiano e inglese (si/no) Nome ed di utente responsabile del sito 3 Codice Google Analytics 4 1 Verrà mostrato nella intestazione del browser come titolo della homepage successivamente al nome della scuola 2 File.png con sfondo trasparente. Dimensioni ideali: h110px l350px (massima). Immagini più grandi verranno ridimensionate. 3 Altri utenti potranno essere aggiunti successivamente dal responsabile 4 Se la scuola già dispone di un account Google Analytics, scrivere il codice (es. UA ): verrà inserito nelle pagine del sito. Altrimenti scrivere da creare. È anche possibile richiedere un report mensile prodotto dai nostri esperti che interpreti i dati di analytics. Per i costi di queste due opzioni rivolgersi al proprio rivenditore. Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 7

8 Autenticarsi per modificare il sito Configurazione iniziale Per modificare il sito bisogna autenticarsi con le credenziali fornite da Kion o dal referente scolastico per il sito. Per farlo cliccare su Login in alto a destra Ed inserire il nome utente e la password forniti da Kion o dal referente scolastico per il sito. Il sito dispone di tre tipi di utenti: Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 8

9 Responsabile può agire sulla struttura del sito e modificare tutti i contenuti Redattore può inserire contenuti e modificare i propri contenuti Redattore di notizie e eventi può inserire e modificare solo notizie e eventi Le istruzioni che seguono sono indirizzate all utente Responsabile. Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 9

10 Il menu di gestione del sito Una volta autenticati al sito, si vedrà in cima alla schermata un menu aggiuntivo su sfondo nero: è il menu di gestione del sito. Inoltre, nella maggioranza delle pagine (si veda più avanti il paragrafo Modificare le pagine base direttamente dal sito ) si vedrà al di sopra del contenuto stesso nella pagina due tab: Visualizza e Modifica. Sotto Visualizza si vede il contenuto come visualizzato da tutti gli altri visitatori del sito, mentre cliccando su Modifica si accede all area di modifica del contenuto. La pagina per i visitatori non autenticati: Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 10

11 La pagina per i Responsabili o Redattori una volta autenticati: Personalizzare il logo L utente responsabile può caricare il logo personalizzato della scuola: Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 11

12 Aggiungere utenti L utente responsabile può creare altri utenti, con pari diritti oppure Redattori. La creazione di utenti avviene tramite la voce di menu Utenti e aggiungere un utente: A questo punto è possibile compilare i dati relativi all utente (scegliere il nome utente, far digitare direttamente all utente la password, oppure comunicargliela raccomandando di cambiarla al più presto): Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 12

13 Mantenere l opzione Utente autenticato e User relation. Scegliere tra (in ordine decrescente di diritti): - Responsabile: l utente responsabile avrà gli stessi diritti (aggiungere, modificare ed eliminare tutti i contenuti, gestire i menu, etc) - Redattore: il redattore potrà solo aggiungere contenuti e modificare o eliminare i propri contenuti - Redattore di notizie ed eventi: questo tipo di utente può inserire modificare e cancellare soltanto notizie ed eventi, non può agire sui contenuti delle altre pagine. NB: mai selezionare più di un ruolo, solo uno. Il ruolo superiore contiente sempre tutti i diritti del ruolo inferiore. Scegliere o verificare la lingua, e cliccare Crea nuovo profilo : Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 13

14 Questo utente potrà ora accedere al sito ed operare in base al ruolo che gli è stato assegnato. Modificare le pagine base direttamente dal sito L utente Responsabile o Redattore può navigare normalmente il sito. Ogni volta che su una pagina si vede il tab Modifica è possibile cliccarvi per accedere direttamente al contenuto da modificare. Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 14

15 Titolo della pagina Editor HTML Corpo della pagina Impostare a Full HTML per poter inserire immagini e altri elementi più avanzati Selezionare il pubblico per cui l informazione trattata dalla pagina è particolarmente interessante: comparirà nella corrispondente home Ricordarsi sempre di Salvare Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 15

16 Attenzione: è sempre preferibile scrivere direttamente nell editor della pagina piuttosto che copiare e incollare da word o altre pagine web. Se si sceglie di copiare da word o altre pagine web, è importante farlo tramite il tasto Incolla da word, oppure Incolla come testo semplice, che permettono di eliminare tutti gli elementi HTML indesiderati. In alternativa è possibile cercare il contenuto a partire dal titolo: Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 16

17 Modificare il banner / slideshow in homepage Titolo Sommario Immagine In homepage compaiono in forma di slideshow tutti i contenuti di tipo Banner. Di questi contenuti in home vengono mostrati - l immagine, le cui dimensioni ideali sono 930x250px. Inoltre i risultati migliori si ottengono con immagini che abbiano almeno sul lato sinistro un colore chiaro. - il titolo del contenuto, che punta all indirizzo indicato nel campo link del contenuto Banner - il summary del contenuto Si raccomanda di verificare che la combinazione di titolo e abstract non risulti troppo lunga rispetto allo spazio previsto in sovraimpressione all immagine. Per accedere a questi contenuti cliccare su Contenuto e filtrare per tipo = Banner Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 17

18 Scegliendo poi modifica per i contenuti esistenti o creando nuovi contenuti di questo tipo, si potranno impostare i contenuti desiderati: - Title = il titolo che verrà mostrato in sovra impressione all immagine e che sarà cliccabile - Summary = il testo che verrà mostrato sotto il titolo (molto breve) (se non inserito esplicitamente viene tagliato automaticamente dal body) - Body: il contenuto completo, nel caso la pagina venga usata anche come pagina in sé e per sé oltre che come banner sulla home. - Immagine Banner = che sarà l immagine principale e dovrà essere 930x250px - Link = la pagina a cui il titolo deve puntare. Può essere una pagina interna (es. scrivendo chi-siamo si punterà alla pagina oppure esterna (es. scrivendo si punterà a Google) Modificare il testo in homepage Cliccare sulla voce Contenuto nel menu di gestione del sito. Nella pagina di gestione del Contentuo effettuare una ricerca per stato selezionando promosso (i.e. promosso in prima pagina), e cliccare Filtra. In alternativa è possibile cercare il contenuto a partire dal titolo. Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 18

19 Il contenuto trovato sarà il testo mostrato nella homepage. Per modificarlo selezionare il link Modifica sulla destra. Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 19

20 Titolo Corpo della pagina Selezione del pubblico di interesse Attenzione: è sempre preferibile scrivere direttamente nell editor della pagina piuttosto che copiare e incollare da word o altre pagine web. Se si sceglie di copiare da word o altre pagine web, è importante farlo tramite il tasto Incolla da word, oppure Incolla come testo semplice, che permettono di eliminare tutti gli elementi HTML indesiderati. Per questa pagina come per tutte le altre pagine base è possibile selezionare uno o più pubblici di riferimento (Docenti, Genitori, Studenti, etc): in questo caso il contenuto comparirà anche nelle pagine relative a questi destinatari. Modificare i link social Se la scuola dispone di presenza su social networks, queste possono essere inserite con i relativi link in cima alla homepage, come sotto evidenziato. Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 20

21 I social network attualmente gestiti sono Facebook, Youtube, Google+ e Slideshare. Per modificare il contenuto (ovvero il link) di uno di questi elementi, o nasconderlo, bisogna accedere alla voce Social links sotto il menu Struttura. Nella pagina a cui si accede è possibile scegliere se mostrare queti link, se si quali, e quale valore ciascuno deve avere. Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 21

22 Modificare il footer Il footer del sito è gestito con uno specifico tipo di contenuto, chiamato Footer. Può esistere un solo contenuto di questo tipo. Per modificare il contenuto del footer accedere all area di gestione contenuto: Filtrare per il tipo Footer: Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 22

23 Andare in modifica dell unica istanza esistente (cliccando Modifica sulla destra in corrispondenza della pagina, oppure cliccando sul titolo della pagina e poi sul tab modifica): Infine modificare il corpo del contenuto (il titolo non viene mai mostrato): Si raccomanda di non inserire nel footer contenuti troppo elaborati, con tabelle o immagini, che avrebbero comportamenti non prevedibili soprattutto su schermi piccoli. Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 23

24 Cambiare la disposizione della home Tramite la funzionalità Homepage Layout disponibile nel menu Struttura, è possibile scegliere fra diversi layout della homepage. - Classico: mantiene il testo di presentazione della scuola nell area principale della pagina, con subito sotto i tre blocchi per Studenti, Docenti e Genitori, e sulla sinistra Notizie ed Eventi. È come mostrato all inizio della guida. - Dinamico: mette in area centrale notizie ed eventi, spostando sulla sinistra i tre blocchi per Studenti, Docenti e Genitori - Classico con target in evidenza porta i tre blocchi per Studenti, Docenti e Genitori sopra al testo fisso di presentazione Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 24

25 Qui sotto un esempio della home in versione dinamica: Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 25

26 Classica: Classica con target in evidenza: Gestire i menu Modificare le voci di menu Il sito dispone di due menu principali: il menu di Navigazione, ovvero la barra orizzontale con le voci principali del sito, il menu nel piè di pagina Footer menu, ed il Top menu, ovvero il menu in alto a destra. Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 26

27 È possibile aggiungere, rimuovere o modificare liberamente le voci di entrambi i menu a partire dalla voce Struttura > Menu e scegliendo poi il menu desiderato: La pagina cui si arriva permette di modificare o eliminare le voci esistenti e di aggiungerne di nuove. Per aggiungere voci si consiglia di fare riferimento al paragrafo successivo Aggiungere voci di menu. Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 27

28 L ordine delle voci può essere modificato trascinandole tramite le icone presenti sulla sinistra. Solo nel menu Navigazione è possibile avere sottolivelli di menu, trascinando una voce sotto un altra. Attenzione: modificare od eliminare le voci Login/Logout, Albo e Amministrazione Trasparente sul Top menu e Home e Didanet sul menu Navigazione può compromettere le funzionalità del sito. Aggiornare le URL delle pagine coerentemente con la posizione nel menu Quando una pagina viene spostata da una macrosezione di menu all altra, il corrispondente path potrebbe non aggiiornarsi istantaneamente. Ad esempio, la pagina Piano dell offerta formativa sul sito di partenza si trova sotto main menu / Didattica e di conseguenza la sua URL è offerta-formativa Se spostiamo questa voce sotto main menu / Istituto ci aspettiamo che la sua URL diventi offerta-formativa Normalmente il sito aggiorna automaticamente la URL in seguito a questi cambiamenti, tuttavia è possibile in determinate condizioni che una pagina rimanga non aggiornata. Se si verificano situazioni incoerenti da questo punto di vista, per aggiornare la URL di una pagina rispetto alla sua collocazione nel menu, occorre andare in Contenuto, individuare la pagina, selezionarla e scegliere Aggiorna alias URL dal menu a tendina Opzioni di aggiornamento : Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 28

29 Eliminare voci di menu Attenzione: eliminare una voce di menu non elimina anche la corrispondente pagina. Se si desidera eliminare sia la voce di menu che il corrispondente contenuto, dopo aver eliminato la voce di menu accedere all area Contenuto, individuare la pagina (ad es. tramite ricerca per titolo) ed eliminarla (si veda il paragrafo I tipi di contenuto ). Oppure, anziché eliminare la voce di menu, eliminare direttamente la pagina: questo eliminerà anche la voce di menu. Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 29

30 [ ] Aggiungere voci di menu Le voci di menu possono - far riferimeno a link esterni (es. blog ospitati altrove) - far riferimento a pagine del sito. Aggiungere voci di menu come link verso risorse esterne In questo caso, trovandosi nella pagina di gestione del menu (Struttura > Menu e poi il menu desiderato), scegliere Aggiungi link e completare il form: Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 30

31 Solo per il menu Navigazione è possibile scegliere un Parent Item in modo da far comparire il nuovo link come figlio della voce di menu scelta come Parent. Lo stesso risultato si ottiene trascinando la nuova voce sotto la voce che deve esserne il Parent. Aggiungere voci di menu verso pagine del sito In questo caso la voce di menu corrisponde a una pagina del sito. Il primo passo quindi è individuare o creare la pagina corrispondente. Se la pagina esiste già è sufficiente accedere alla modifica della pagina Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 31

32 Qui si può scegliere Fornisce una voce di menu e quindi selezionare la voce di menu esistente sotto cui la nuova voce deve collocarsi: Se la nuova voce deve essere di primo livello, selezionare semplicemente il menu: Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 32

33 Se si tratta di una nuova pagina bisogna per prima cosa creare la pagina (si veda Aggiungere pagine base), ed impostarla per fornire una voce di menu come descritto sopra. Aggiungere plessi scolastici Aggiungere le voci di menu Gli istituti che comprendono diversi edifici e/o scuole possono elencarli alla voce di menu Scuola : Per aggiungere o modificare voci in questo sottomenu bisogna creare le pagine e le relative voci di menu come spiegato al paragrafo Aggiungere voci di menu verso pagine del sito. Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 33

34 Aggiungere le voci di tassonomia per associare contenuti alle scuole È possibile gestire le diverse scuole analogamente ai diversi destinatari (Docenti, Genitori, etc), creando contenuti ed associandoli ad una o più scuole, in modo che i contenuti compaiano in corrispondenza delle pagine delle scuole. Per fare questo è necessario definire le scuole all interno della specifica tassonomia Scuole. Per fare questo bisogna accedere al menu Struttura > Tassonomia E scegliere Lista termini in corrispondenza della tassonomia Scuole. Qui si può aggiungere un termine per ogni scuola, modificare i termini esistenti, e riorganizzarli. Eliminare plessi scolastici Per eliminare una scuola bisogna eliminare sia la voce di menu che il termine della tassonomia Scuole. Per la voce di menu si veda il paragrafo corrispondente Per la voce di tassonomia, bisogna accedere alla voce Modifica in corrispondenza del termine ed in fondo scegliere elimina. Modificare i Destinatari I diversi pubblici a cui i vari contenuti possono essere destinati e mostrati nella Homepage del sito corrispondono al tipo contenuto Navigazione per target. Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 34

35 Per modificarli quindi ad esempio per modificare l immagine associata è necessario accedere al menu Contenuto e da lì filtrare il tipo contenuto Navigazione per target. Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 35

36 Oppure cliccare sull etichetta del target desiderato e successivamente sul tab Modifica della corrispondente pagina. Nella pagina di modifica del target è possibile modificare l etichetta e l immagine. Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 36

37 Per modificare l immagine occorre per prima cosa eliminare quella fornita di default: Dopodichè è possibile caricarne un altra. Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 37

38 Attenzione: L immagine deve avere dimensioni di 244x164px. Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 38

39 I tipi di contenuto Gestione quotidiana Il sito adopera diverse tipologie di contenuto. La più semplice e più usata è la pagina base: in questo caso il contenuto della pagina sarà modificabile direttamente dalla pagina stessa tramite il tab Modifica (vedi Personalizzare il logo L utente responsabile può caricare il logo personalizzato della scuola: Aggiungere utenti L utente responsabile può creare altri utenti, con pari diritti oppure Redattori. La creazione di utenti avviene tramite la voce di menu Utenti e aggiungere un utente: Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 39

40 A questo punto è possibile compilare i dati relativi all utente (scegliere il nome utente, far digitare direttamente all utente la password, oppure comunicargliela raccomandando di cambiarla al più presto): Mantenere l opzione Utente autenticato e User relation. Scegliere tra (in ordine decrescente di diritti): Responsabile: l utente responsabile avrà gli stessi diritti (aggiungere, modificare ed eliminare tutti i contenuti, gestire i menu, etc) Redattore: il redattore potrà solo aggiungere contenuti e modificare o eliminare i propri contenuti Redattore di notizie ed eventi: questo tipo di utente può inserire modificare e cancellare soltanto notizie ed eventi, non può agire sui contenuti delle altre pagine. NB: mai selezionare più di un ruolo, solo uno. Il ruolo superiore contiente sempre tutti i diritti del ruolo inferiore. Scegliere o verificare la lingua, e cliccare Crea nuovo profilo : Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 40

41 Questo utente potrà ora accedere al sito ed operare in base al ruolo che gli è stato assegnato. Modificare le pagine base direttamente dal sito ). Per aggiungere una Pagina Base si veda il paragrafo Errore. L'autoriferimento non è valido per un segnalibro.. Quei contenuti per cui non dovesse apparire il tab Modifica sono tipi di contenuto differenti, a cui si accede tramite il menu Contenuto disponibile all utente autenticato come Responsabile o Redattore: vedremo questi contenuti singolarmente. Di seguito una mappa illustra quali tipi di contenuto corrispondono alle informazioni mostrate nelle varie aree del sito. Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 41

42 Impostazioni social Top menu: - Albo pretorio - Amministrazione trasparente Banner Menu principale Notizie Eventi Footer Accedere ai contenuti e modificarli Tutti i tipi di contenuto sono accessibili dalla voce Contenuto del menu di gestione: Cliccando su questa voce si accede a una pagina da cui è possibile esplorare tutti i contenuti presenti sul sito, modificarli e aggiungerne se se ne hanno i permessi. Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 42

43 Cliccando Filtra (oppure Cerca per la ricerca per titolo) si ottiene l elenco di contenuti che corrispondono ai criteri. Ad esempio tutte le notizie: Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 43

44 A questo punto, selezionando un ulteriore filtro e cliccando Definisci meglio si può raffinare la ricerca aggiungendo filtri. Oppure con Ripristina si ritorna alla pagina iniziale, senza alcun filtro. Attenzione: Cliccando sul titolo del contenuto si accede al contenuto stesso, mentre cliccando sul link Modifica che si trova sulla destra in corrispondenza del contenuto si accede alla modifica dello stesso. Contenuti interessanti per Altre aree raccolgono contenuti di vario tipo segnalati come interessanti per determinati destinatari: genitori, studenti, docenti, personale ma anche scuola A piuttosto che scuola B per un istituto comprensivo, o indirizzo A piuttosto che indirizzo B per un altra scuola. Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 44

45 Contenuti per scuole/indirizzi Navigazione per destinatari Per la gestione dei destinatari per come sono mostrati in homepage si veda il paragrafo Modificare i Destinatari. Per la gestione delle scuole o indirizzi si veda il paragrafo Aggiungere plessi scolastici. Per la gestione di contenuti associati a uno o all altro elemento (i destinatari o le scuole) si veda il paragrafo Pubblicare un contenuto interessante per uno specifico pubblico. Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 45

46 Aggiungere pagine base Il contenuto più semplice del sito, e che sarà usato più spesso, è la pagina base. La pagina base è costituita da un titolo e un contenuto che può includere anche immagini; può essere associata a uno o più destinatari (cfr I tipi di contenuto ) e può costituire una voce di menu. Per aggiungere una pagina base si può passare il mouse sopra la voce Contenuto del menu di gestione del sito, scegliere Aggiungi Contenuto e poi Pagina base. Oppure cliccare su Contenuto e svolgere lo stesso percorso in step successivi: Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 46

47 In entrambi i casi si accede alla stessa pagina che si usa anche per modificare il contenuto delle pagine esistenti. Valorizzare titolo e Body. Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 47

48 Se si gestisce più di una lingua, selezionare in quale lingua è stato scritto il contenuto. Se desiderato assegnare la pagina a uno o più Destinatari. Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 48

49 Se desiderato selezionarla per Fornire una voce di menu e scegliere la voce Parent dove collocarla. Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 49

50 Se si desidera mantenere il contenuto ancora non visibile deselezionare l opzione Pubblicato fra le opzioni di pubblicazione. Al termine della scrittura del contenuto, scegliere Salva. Caricare e gestire documenti allegati e immagini Caricare documenti e immagini da Gestione files Tutte le immagini e documenti caricati sul sito sono accessibili da Gestione files. In particolare nelle cartelle Immagini e Documenti Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 50

51 Qui è possibile creare ulteriori sottocartelle: E caricare files: Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 51

52 Raccomandiamo di mantenere l iniziale distinzione in immagini e file, per una maggiore trovabilità degli oggetti col passare del tempo. Caricare documenti e immagini durante l inserimento o modifica di un contenuto È possibile inserire immagini e link a files all interno dei contenuti delle pagine. Per caricare documenti, quando ci si trova in fase di modifica della pagina in cui si vuole inserire il link al documento, scrivere il testo che deve diventare il link al documento, evidenziarlo e cliccare il tasto con il simbolo del link: Per le immagini invece scegliere direttamente il tasto che rappresenta l immagine: Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 52

53 Se la risorsa che si desidera collegare è già caricata sul sito (ad es. è stata caricata per un altro contenuto o tramite Gestione Files ), nella finestra che si apre scegliere Cerca sul server. Se la risorsa che si desidera collegare deve ancora essere caricata sul sito, nella finestra che si apre scegliere Cerca sul server e poi Carica. Se la risorsa che si desidera collegare è esternaal sito, valorizzare la URL. Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 53

54 Dopo aver scelto Cerca sul server si accede alla stessa gestione già illustrata per Gestione files : sono disponibili le due cartelle Immagini e Documenti. Si raccomanda di usarle in maniera adeguata, Documenti per i documenti, immagini per le immagini, e la possibilità di creare sotto-cartelle. Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 54

55 Dopo aver selezionato una cartella, con Carica si può selezionare un file dal computer per caricarlo: Selezionando un immagine se ne vede un anteprima; selezionando un file (o un immagine) è possibile eliminarlo. Col doppio click sul nome del file lo si apre. Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 55

56 Inserire immagini nelle pagine del sito Una volta che un immagine è stata caricata, può essere inserita nel contenuto testuale di una pagina base, o altro tipo di contenuto, tramite l apposita icona: La finestra che si apre permette di - inserire direttamente una URL, nel caso si voglia inserire un immagine proveniente da un altro sito web (NB questa gestione è sconsigliata, poiché tale immagine se non è sotto il controllo di chi sta scrivendo potrebbe cambiare o essere eliminato) - selezionare il contenuto sul server: questa opzione permette di accedere allo stesso albero di contenuti prima usato per caricare immagini e documenti Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 56

57 Tramite i parametri di larghezza e altezza è possibile ridimensionare l immagine (si consiglia comunque di non caricare immagini molto grandi per poi ridimesionarle, dal momento che lo spazio a disposizione è limitato, inolte una grande immagine seppur ridimensionata richiede comunque di essere scaricata tutta da parte del visitatore del sito per essere vista). Con l allineamento si può stabilire dove mostrare l immagine rispetto al resto del testo. NB: Prima di salvare, modificare il Formato del testo (tendina subito sotto l area del Body) da Filtered HTML a Full HTML. Attenzione: è importante compilare sempre il Testo alternativo per una immagine, in modo da comunicare il contenuto dell immagine anche a chi per qualsiasi motivo (connessione lenta, uso di un lettore di schermo o di un browser testuale ) non possa visualizzarla. Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 57

58 Inserire link a documenti nelle pagine del sito Una volta che un documento è stato caricato, può essere inserito all interno di una pagina base, o altro tipo di contenuto. Si consiglia di scrivere il testo che deve costituire il link, selezionarlo e poi cliccare l apposita icona: La finestra che si apre permette di - inserire direttamente una URL, nel caso si voglia inserire un link a una risorsa esterna - selezionare il contenuto sul server: questa opzione permette di accedere allo stesso albero di contenuti prima usato per caricare immagini e documenti Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 58

59 Una volta individuato il documento, col doppio click sul nome del documento e poi OK lo si inserirà come link associato al testo selezionato. Se non era stato selezionato alcun testo verrà scritta la URL del documento. Pubblicare un contenuto interessante per uno specifico pubblico Quasi ogni tipo contenuto (eventi, notizie, pagine base, pagine base per scuole ) può essere contrassegnato come interessante per uno dei pubblici definiti in Navigazione per Target, ovvero Studenti, Docenti, Genitori: Selezionando uno o più di questi destinatari, il contenuto comparirà sulla pagina dedicata a quel pubblico, accedibile dalla homepage cliccando sui riquadri dedicati ai 3 destinatari: una specifica scuola Lo stesso meccanismo permette di associare contenuti creati come pagina base per scuola a uno o più plessi scolastici. Prerequisito: I plessi devono essere impostati come spiegato al paragrafo Aggiungere plessi scolastici (in particolare deve essere impostata correttamente la tassonomia). Per creare un contenuto che afferisca a uno o più plessi scolastici, creare una pagina base per scuola: Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 59

60 Scegliere la scuola a cui deve essere associato (è possibile scegliere anche più di una scuola per lo stesso contenuto): Eventualmente, è anche possibile associare contemporaneamente questo contenuto, oltre che a una o più scuole, anche a uno o più destinatari (docenti, studenti, genitori). La nuova pagina diventa quindi una voce di menu relativa alla scuola, e compare sia sul menu a discesa, che nel menu sulla spalla sinistra della pagina relativa alla scuola: Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 60

61 Questa struttura permette di creare, ad esempio, un unica pagina Orari di segreteria ed associarla a una, più, o tutte le scuole, a seconda delle necessità dell istituto. Inoltre permette di porla ad esempio in evidenza per i genitori, senza duplicare il contenuto. Pubblicare un evento Per pubblicare un nuovo evento, seguire il percorso Contenuto > Aggiungi contenuto > Eventi: Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 61

62 Inserire - la data di svolgimento dell evento (la data di fine può non essere mostrata, togliendo il check all opzione Show end date): - il titolo - la lingua in cui si stanno scrivendo i contenuti (nel caso in cui il sito gestisca più di una lingua: i contenuti indipendenti dalla lingua appariranno in ogni caso, quelli per cui viene specificata una lingua appariranno solo quando si naviga il sito in quella lingua) - il corpo dell evento Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 62

63 - Selezionare Full HTML sotto il body per inserire immagini o contenuti più elaborati Attenzione: è sempre preferibile scrivere direttamente nell editor della pagina piuttosto che copiare e incollare da word o altre pagine web. Se si sceglie di copiare da word o altre pagine web, è importante farlo tramite il tasto Incolla da word, oppure Incolla come testo semplice, che permettono di eliminare tutti gli elementi HTML indesiderati. - se desiderato, allegare un file e/o una immagine. Entrambi verranno mostrati in fondo all evento. - Il Sommario è una versione corta del contenuto principale e viene creato automaticamente tagliando il Body. Per gestire esattamente cosa viene mostrato nella home e nelle altre aree in cui si usa la visualizzazione breve, si raccomanda di scegliere di Modificare il sommario: Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 63

64 - In questo modo si avranno due aree testuali diverse, una per il sommario ed una per il corpo del contenuto, e potranno avere testi differenti: Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 64

65 - In seguito a queste impostazioni, nella colonna di sinistra e nella pagina generale che elenca tutti gli eventi, sotto il titolo verrà mostrato il testo scritto sotto Sommario, mentre nel dettaglio dell evento verrà mostrato il contenuto scritto sotto Body. Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 65

66 - scrivere il luogo di svolgimento dell evento, e cliccare Get location. Oppure cliccare My location per usare la localizzazione corrente dell utente. Verificare dal risultato sulla mappa che il luogo individuato sia corretto. - selezionare gli eventuali destinatari dell evento - verificare le impostazioni delle Opzioni di pubblicazione: se non diversamente specificato (deselezionando la casella Pubblicato) il contenuto verrà pubblicato non appena salvato - salvare Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 66

67 Fra le opzioni di pubblicazione è anche possibile decidere che l evento sia sempre in cima agli elenchi e quindi rimanga per primo anche se non è più il più recente: Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 67

68 Visualizzazione degli eventi Gli eventi vengono mostrati in base alla data di svolgimento. Nella visualizzazione sulla colonna di sinistra e nella pagina con tutti gli eventi a cui si accede dal link Vedi tutto vengono mostrati il titolo ed il sommario dell evento. Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 68

69 Il sommario, se non scritto esplicitamente in fase di creazione del contenuto è un estratto tagliato automaticamente delle prime righe del contenuto (body) dell evento. Pubblicare una notizia Per pubblicare una nuova notizia, seguire il percorso Contenuto > Aggiungi contenuto > Notizie: Inserire - la data della notizia - il titolo - la lingua in cui si stanno scrivendo i contenuti (nel caso in cui il sito gestisca più di una lingua) - il corpo della notizia Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 69

70 - Selezionare Full HTML sotto il body per inserire immagini o contenuti più elaborati Attenzione: è sempre preferibile scrivere direttamente nell editor della pagina piuttosto che copiare e incollare da word o altre pagine web. Se si sceglie di copiare da word o altre pagine web, è importante farlo tramite il tasto Incolla da word, oppure Incolla come testo semplice, che permettono di eliminare tutti gli elementi HTML indesiderati. - se desiderato, allegare un file e/o una immagine. Entrambi verranno mostrati in fondo all evento. - Il Sommario è una versione corta del contenuto principale e viene creato automaticamente tagliando il Body. Per gestire esattamente cosa viene mostrato nella home e nelle altre aree in cui si usa la visualizzazione breve, si raccomanda di scegliere di Modificare il sommario: Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 70

71 - In questo modo si avranno due aree testuali diverse, una per il sommario ed una per il corpo del contenuto, e potranno avere testi differenti: Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 71

72 - In seguito a queste impostazioni, nella colonna di sinistra e nella pagina generale che elenca tutte le notizie, sotto il titolo verrà mostrato il testo scritto sotto Sommario, mentre nel dettaglio della notizia verrà mostrato il contenuto scritto sotto Body. - se desiderato, allegare un file e/o una immagine. Attenzione: l immagine, se caricata, verrà mostrata a grandezza piena prima del testo. Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 72

73 - selezionare gli eventuali destinatari della notizia - verificare le impostazioni delle Opzioni di pubblicazione: se non diversamente specificato (deselezionando la casella Pubblicato) il contenuto verrà pubblicato non appena salvato - salvare Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 73

74 Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 74

75 Fra le opzioni di pubblicazione è anche possibile decidere che l evento sia sempre in cima agli elenchi e quindi rimanga per primo anche se non è più il più recente: Visualizzazione delle notizie Le notizie vengono mostrate in base alla loro data. Nella visualizzazione sulla colonna di sinistra e nella pagina con tutti gli eventi a cui si accede dal link Vedi tutto vengono mostrati il titolo ed il sommario della notizia. Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 75

76 Il sommario di default è un estratto delle prime righe del contenuto (body) della notizia. Se si desidera gestire esattamente cosa viene mostrato nella home e nelle altre aree in cui si usa la visualizzazione breve, al momento di modificare il contenuto basta scegliere di Modificare il sommario. Pubblicare un form di contatto o raccolta informazioni È possibile pubblicare uno o più form per ad esempio raccogliere dati o permettere agli utenti del sito di inviare messaggi alla scuola. Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 76

77 A questo scopo esiste il contenuto di tipo Webform. Si sceglie un titolo per il form e un testo che comparirà prima del form stesso: Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 77

78 Dopo il salvataggio è possibile decidere quali campi saranno presenti nel form: impostare il nome del campo, selezionarne la tipologia, scegliere se deve essere obbligatorio o meno e cliccare Aggiungi. È anche possibile scegliere se l etichetta deve essere sopra il campo o in linea con lo stesso, l esempio riportato all inizio del paragrafo rappresenta questo secondo caso. Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 78

79 Una volta terminata l impostazione dei campi, cliccare Salva. A questo punto il sistema ha creato una pagina il cui titolo deriva dal titolo scelto per il form, ad esempio sitoscuola.cineca.it/it/raccolta-mail-genitori Cliccando visualizza sulla barra nera in alto si arriva al form come visualizzato o visualizzabile dal pubblico. A questo punto si può prendere la URL del form e inserirla a menu, o in una notizia. Risultati dei form Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 79

80 Quando gli utenti del sito compileranno il form, i dati saranno visibili agli utenti responsabili del sito alla voce Risultati che comparirà loro sulla pagina del form: La prima visualizzazione dei risultati proposta è la modalità Inserimenti, che mostra una tabella con tutti gli inserimenti: per vedere il dettaglio dei contenuti di ogni inserimento bisogna cliccare Visualizza sulla singola riga. Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 80

81 Altrimenti, dal menu di amministrazione in alto è possibile scegliere altre modalità di visualizzazione dei risultati: Con Tabella si vedrà una tabella con i contenuti dei vari inserimenti: Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 81

82 Mentre con Analisi si avranno interessanti informazioni statistiche sull uso del form stesso. Infine con Scarica si otterrà un excel con tutti gli inserimenti; sarà anche possibile scegliere fra alcune opzioni di composizione del file. Modificare i contenuti dell Amministrazione Trasparente Il menu Amminstrazione trasparente, raggiungibile da voce su Top Menu, contiene già tutta l alberatura richiesta dalla normativa: la scuola dovrà solo inserire i contenuti che la riguardano modificando le singole pagine. I contenuti che normalmente non si applicano alle scuole sono già segnalati come tali. Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 82

83 I contenuti di questa area appartengono a uno specifico tipo contenuto: contenuto trasparenza. Per popolare queste pagine si consiglia di navigarle dal menu disponsibile sul sito e quando necessario scegliere Modifica per poter poi modificare il contenuto. Per le stesse ragioni di cui sopra, si consiglia di non modificare il titolo né le impostazioni riguardanti le voci di menu. Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 83

84 Gestione Atti Il menu Amminstrazione trasparente contiene già tutta l alberatura richiesta dalla normativa: la scuola dovrà solo inserire i contenuti che la riguardano. I contenuti che normalmente non si applicano alle scuole sono già segnalati come tali. Per quanto riguarda quei punti in cui è richiesto che vengano pubblicati degli atti, esistono due gestioni possibili: tramite l integrazione con Didanet Documenti o tramite il sito. Se è presente l integrazione con Didanet Documenti, gli atti vengono automaticamente pubblicati sul sito una volta che siano stati inseriti in Didanet Documenti e classificati in maniera tale da rispondere alle caratteristiche individuate dalla normativa per l esposizione al pubblico (tipologia di atto, data, periodo di tempo in cui deve rimanere pubblico, etc). Per maggiori dettagli si veda la documentazione specifica di Didanet Documenti. Se la scuola dispone dell integrazione con Didanet Documenti il resto di questo paragrafo può essere ignorato. Se non è presente l integrazione con Didanet Documenti, gli atti vengono gestiti tramite il tipo contenuto Atto presente nel sito e costituito da - nome - informazioni - numero di protocollo - categoria di documento - allegato - data di emissione - data di pubblicazione - data di fine pubblicazione Inoltre è presente un checkbox che consente di decidere se visualizzare l atto nell Albo: altrimenti sarà visualizzato solo nelle sezioni dell amministrazione trasparente. Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 84

85 L atto rimane visibile sia nell Albo che negli Atti generali solo fintanto che la data odierna è compresa tra le date di inizio e fine pubblicazione. Dopodichè l atto rimane presente sul sistema, ed è rintracciabile dall area di gestione contenuto (ad esempio filtrando per tipo contenuto Atto oppure cercando per titolo), ma non sarà accessibile navigando sul sito. NB Se qualcuno però avesse memorizzato la URL dell atto, questo continuerà a rimanere accessibile. Atti in Amministrazione Trasparente Di seguito le sezioni dell amministrazione trasparente in cui vengono esposti determinati atti: - Amministrazione trasparente > Disposizioni generali > Atti generali: vengono mostrati tutti gli Atti che abbiano Repertorio documentale = Circolari - Amministrazione trasparente > Disposizioni generali > Programma per la trasparenza e l integrità: vengono mostrati tutti gli Atti con Data fine pubblicazione precedente alle ore 00:00 del giorno corrente e che abbiano Voce di indice = Programma per la trasparenza e l integrità - Amministrazione trasparente > Consulenti e collaboratori: vengono mostrati tutti gli Atti con Data fine pubblicazione precedente alle ore 00:00 del giorno corrente e che abbiano Voce di indice = Consulenti e collaboratori - Amministrazione trasparente > Provvedimenti > Provvedimenti e organi di indirizzo politico: vengono mostrati tutti gli Atti con Data fine pubblicazione precedente alle ore 00:00 del giorno corrente e che abbiano Repertorio documentale = Consigli di classe o Consigli di istituto o Consigli di interclasse o Consiglio dei docenti o Giunta esecutiva Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 85

86 - Amministrazione trasparente > Bandi di gara > Bandi di gara pubblicati all'albo e archivio dei bandi: vengono mostrati tutti gli Atti con Data fine pubblicazione precedente alle ore 00:00 del giorno corrente e che abbiano Voce di indice = Bandi di gara - Amministrazione trasparente > Bandi di gara > Esiti dei bandi e contratti pubblicati all'albo (anno in corso e archivio): vengono mostrati tutti gli Atti con Data fine pubblicazione precedente alle ore 00:00 del giorno corrente e che abbiano Repertorio documentale = Contratti - Amministrazione trasparente > Bilanci > Bilancio preventivo e consuntivo: vengono mostrati tutti gli Atti con Data fine pubblicazione precedente alle ore 00:00 del giorno corrente e che abbiano Voce di indice = Bilancio consuntivo o Bilancio preventivo - Amministrazione trasparente > Bilanci > Piano degli indicatori e risultati attesi di bilancio: vengono mostrati tutti gli Atti con Data fine pubblicazione precedente alle ore 00:00 del giorno corrente e che abbiano Voce di indice = Piano degli indicatori e risultati attesi di bilancio Albo pretorio Nell Albo pretorio, accessibile dalla corrispondente voce Albo nel menu Top menu, vengono pubblicati gli Atti contrassegnati per essere pubblicati nell albo. Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 86

87 Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 87

88 Andare On-line Quando il sito è pronto come contenuto e la scuola decide di iniziare a usarlo come proprio sito principale occorre: 1. Comunicare a la URL definitiva che si vuole usare (es. vostrascuola.gov.it) 2. Se la URL è.gov.it bisogna inoltrare la richiesta di modifica a selezionare Record di zona o DNS e cliccare Avanti A questo punto esistono due casi di gestione DNS: o "delegata a altro ISP" o "delegata a.gov.it" Se è delegata ad altro ISP bisogna 1. Comunicare a questa impostazione 2. Dopo la conferma da parte di Kion (NB in questa fase potranno rendersi necessarie altre attività a seconda dei singoli casi), accedere nuovamente alla pagina suddetta, selezionare il referente tecnico-amministrativo della scuola, e cliccare Concludi. Al referente arriverà una mail con un link: seguendo questo link si potrà impostare i seguenti dati: o DNS primario: dns.cineca.it o DNS secondario: dns.cineca.com Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 88

89 Se vedeste più di 2 campi per i DNS, di solito perché il vostro precedente gestore ne aveva un numero diverso da 2, è necessario rimuovere i DNS in eccesso cliccando sull icona a forma di meno che si trova di volta in volta in fondo all ultimo campo DNS, come evidenziato sotto. Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 89

Didanet Sito Web. Guida per l utente. Didanet Sito Web : Guida per l utente. Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 1

Didanet Sito Web. Guida per l utente. Didanet Sito Web : Guida per l utente. Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 1 Didanet Sito Web Guida per l utente Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: 28/11/2014 Pag. 1 Didanet Sito Web DIDANET è soluzione completa per la gestione della didattica nella scuola. All interno del pacchetto

Dettagli

Gestione servizio SuperSite Versione 7

Gestione servizio SuperSite Versione 7 Gestione servizio SuperSite Versione 7 Il servizio SuperSite di Aruba, grazie ai vari strumenti messi a disposizione dell utente, consente di creare un sito web personalizzato, in modo facile e veloce.

Dettagli

Gestione dei contenuti web Ultimi eventi

Gestione dei contenuti web Ultimi eventi Gestione dei contenuti web Ultimi eventi Questo manuale illustra le operazioni più comuni per la manutenzione e aggiornamento del sito web http://terremoti.ingv.it/ultimi eventi/ tramite l interfaccia

Dettagli

Gestione home page. Intranet -> Ambiente Halley -> Gestione homepage

Gestione home page. Intranet -> Ambiente Halley -> Gestione homepage Gestione home page egovernment L home page del portale Halley egovernment permette all Amministrazione di pubblicare contenuti e informazioni e di organizzarle in blocchi. Questa struttura per argomenti

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Guida all'uso del CMS (Content Management System, Sistema di Gestione dei Contenuti)

Guida all'uso del CMS (Content Management System, Sistema di Gestione dei Contenuti) GUIDE Sa.Sol. Desk: Rete Telematica tra le Associazioni di Volontariato della Sardegna Guida all'uso del CMS (Content Management System, Sistema di Gestione dei Contenuti) Argomento Descrizione Gestione

Dettagli

GUIDA ALL USO DELL AREA RISERVATA

GUIDA ALL USO DELL AREA RISERVATA GUA ALL USO DELL AREA RISERVATA Copyright 2012 Wolters Kluwer Italia Srl 1 Sommario 1 Come accedere all Area Riservata... 4 2 del Pannello di gestione del sito web... 5 3 delle sezioni... 8 3.1 - Gestione

Dettagli

Workshop NOS Piacenza: progettare ed implementare ipermedia in classe. pag. 1

Workshop NOS Piacenza: progettare ed implementare ipermedia in classe. pag. 1 1. Come iscriversi a Google Sites: a. collegarsi al sito www.google.it b. clic su altro Sites Registrati a Google Sites e. inserire il proprio indirizzo e-mail f. inserire una password g. re-inserire la

Dettagli

Sistema di autopubblicazione di siti Web

Sistema di autopubblicazione di siti Web Sistema di autopubblicazione di siti Web Manuale d'uso Versione: SW 2.0 Manuale 2.0 Gennaio 2007 CEDCAMERA tutti i diritti sono riservati CEDCAMERA - Manuale d'uso 1 1 Introduzione Benvenuti nel sistema

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

GUIDA ALL USO DELL AREA RISERVATA

GUIDA ALL USO DELL AREA RISERVATA GUA ALL USO DELL AREA RISERVATA Sommario PREMESSA... 2 1 Come accedere all Area Riservata... 3 2 del Pannello di gestione del sito web... 4 3 delle sezioni... 7 3.1 - Gestione Sito... 7 3.1.1 - AreaRiservata...

Dettagli

Presentazione piattaforma Csv

Presentazione piattaforma Csv Presentazione piattaforma Csv Il Csv di Rovigo ha preparato una piattaforma web con l obiettivo di fornire alle associazioni che lo richiedono la possibilità di creare e mantenere in modo semplice un sito

Dettagli

GUIDA ALL USO DEL PANNELLO DI GESTIONE SITO WEB

GUIDA ALL USO DEL PANNELLO DI GESTIONE SITO WEB GUIDA ALL USO DEL PANNELLO DI GESTIONE SITO WEB Copyright 2014 Wolters Kluwer Italia Srl 1 Sommario 1 Come accedere al Pannello di gestione... 4 2 del Pannello di gestione del sito web... 5 3 delle sezioni...

Dettagli

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA (Vers. 4.5.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Documenti... 8 Creazione di un nuovo documento... 9 Ricerca di un documento... 17 Calcolare

Dettagli

Guida all utilizzo del CMS Drupal e alla gestione dei contenuti

Guida all utilizzo del CMS Drupal e alla gestione dei contenuti Guida all utilizzo del CMS Drupal e alla gestione dei contenuti 1. Come accedere al CMS di Drupal Per accedere al sistema di gestione dei contenuti, occorre digitare l indirizzo del sito da aggiornare

Dettagli

FtpZone Guida all uso Versione 2.1

FtpZone Guida all uso Versione 2.1 FtpZone Guida all uso Versione 2.1 La presente guida ha l obiettivo di spiegare le modalità di utilizzo del servizio FtpZone fornito da E-Mind Srl. All attivazione del servizio E-Mind fornirà solamente

Dettagli

WebMail: Manuale per l'utente

WebMail: Manuale per l'utente WebMail: Manuale per l'utente Indice generale Introduzione...4 Login alla webmail...5 Leggere e gestire i messaggi di posta...6 Scrivere un messaggio di posta...16 Altre funzioni...22 Rubrica...22 Impostazioni...32

Dettagli

MANUALE D USO Agosto 2013

MANUALE D USO Agosto 2013 MANUALE D USO Agosto 2013 Descrizione generale MATCHSHARE è un software per la condivisione dei video e dati (statistiche, roster, ) delle gare sportive. Ogni utente abilitato potrà caricare o scaricare

Dettagli

Introduzione all'uso di

Introduzione all'uso di Introduzione all'uso di Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica.

Dettagli

AGGIORNAMENTO DATI SU PORTALE DOCENTI

AGGIORNAMENTO DATI SU PORTALE DOCENTI AGGIORNAMENTO DATI SU PORTALE DOCENTI Il sito http://docenti.unicam.it consente agli utenti di accedere alle informazioni sui docenti dell' Università di Camerino: curriculum, carichi didattici, pubblicazioni,

Dettagli

Olischool MANUALE UTENTE

Olischool MANUALE UTENTE Olischool MANUALE UTENTE Versione 1.1 MRDigital Olischool Manuale Utente Gennaio 2014 Informazioni generali Olischool è la piattaforma di comunicazione scuola famiglia che permette al mondo scuola di inviare

Dettagli

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail Reti Informatiche: Internet e posta elettronica Tina Fasulo 2012 Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail 1 Parte prima: navigazione del Web Il browser è un programma che consente

Dettagli

Manuale d Uso AdminBasket Ablaweb V.01

Manuale d Uso AdminBasket Ablaweb V.01 Manuale d Uso AdminBasket Ablaweb V.01 Collegati alla URL http://www.adminbasket.ablaweb.com per gestire l amministrazione del tuo sito web. Inserisci nella finestra di connessione queste informazioni:

Dettagli

Affari Generali. Manuale Utente. AGSPR - Produzione Lettere Interne e In Uscita. Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001

Affari Generali. Manuale Utente. AGSPR - Produzione Lettere Interne e In Uscita. Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001 Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001 Indice e Sommario 1 PRODUZIONE LETTERE INTERNE ED IN USCITA 3 1.1 Descrizione del flusso 3 1.2 Lettere Interne 3 1.2.1 Redazione 3 1.2.2 Firmatario

Dettagli

ISTRUZIONI PASSO PASSO PER CREARE UN SITO CON JOOMLA SU ALTERVISTA

ISTRUZIONI PASSO PASSO PER CREARE UN SITO CON JOOMLA SU ALTERVISTA ISTRUZIONI PASSO PASSO PER CREARE UN SITO CON JOOMLA SU ALTERVISTA REGISTRARSI AL SITO ALTERVISTA, PER OTTENERE SPAZIO WEB GRATUITO o Andare sul sito it.altervista.org o Nel riquadro al centro, scrivere

Dettagli

Posta Elettronica Certificata. Manuale di utilizzo del servizio Webmail Light di Telecom Italia Trust Technologies

Posta Elettronica Certificata. Manuale di utilizzo del servizio Webmail Light di Telecom Italia Trust Technologies Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail Light di Telecom Italia Trust Technologies Documento Interno Pag. 1 di 28 Indice degli argomenti Indice degli argomenti... 2 1 Introduzione...

Dettagli

Guida operativa. My Legal Corner. BestSoft SOFTWARE IN SANITÀ

Guida operativa. My Legal Corner. BestSoft SOFTWARE IN SANITÀ Guida operativa My Legal Corner BestSoft SOFTWARE IN SANITÀ Via Bono Cairoli 28/A - 20127 Milano (MI) Help desk: 02 29529140 Num. Verde da fisso: 800 978542 E-mail: info@bestsoft.it Sito Internet: www.bestsoft.it

Dettagli

MANUALE D USO DELLA PIATTAFORMA ITCMS

MANUALE D USO DELLA PIATTAFORMA ITCMS MANUALE D USO DELLA PIATTAFORMA ITCMS MANULE D USO INDICE 1. INTRODUZIONE... 2 2. ACCEDERE ALLA GESTIONE DEI CONTENUTI... 3 3. GESTIONE DEI CONTENUTI DI TIPO TESTUALE... 4 3.1 Editor... 4 3.2 Import di

Dettagli

Scuola Digitale. Manuale utente. Copyright 2014, Axios Italia

Scuola Digitale. Manuale utente. Copyright 2014, Axios Italia Scuola Digitale Manuale utente Copyright 2014, Axios Italia 1 SOMMARIO SOMMARIO... 2 Accesso al pannello di controllo di Scuola Digitale... 3 Amministrazione trasparente... 4 Premessa... 4 Codice HTML

Dettagli

DM-Learning MOO. Manuale del Docente

DM-Learning MOO. Manuale del Docente DM-Learning MOO Manuale del Docente DM-Learning MOO è un ambiente virtuale di supporto alle attività didattiche svolte in presenza, ed è gestita da DidatticaMente.net per l I.T.I.S. Zuccante di Venezia

Dettagli

MANUALE PER CONSULTARE LA RASSEGNA STAMPA VIA WEB ( ULTIMO AGGIORNAMENTO 26MARZO 2009)

MANUALE PER CONSULTARE LA RASSEGNA STAMPA VIA WEB ( ULTIMO AGGIORNAMENTO 26MARZO 2009) MANUALE PER CONSULTARE LA RASSEGNA STAMPA VIA WEB ( ULTIMO AGGIORNAMENTO 26MARZO 2009) I N D I C E VISUALIZZAZIONE PDF COLORE E RIDUZIONE.4 INVIO MAIL MULTIPLA IN PDF O SOMMARIO.5 GESTIONE 9 GESTIONE TESTATE..9

Dettagli

MANUALE UTENTE. Versione 1.2 novembre 2011 2011 MAILDEM Tutti i diritti sono riservati

MANUALE UTENTE. Versione 1.2 novembre 2011 2011 MAILDEM Tutti i diritti sono riservati MANUALE UTENTE Versione 1.2 novembre 2011 2011 MAILDEM Tutti i diritti sono riservati INDICE ACCESSO AL SERVIZIO... 3 GESTIONE DESTINATARI... 4 Aggiungere destinatari singoli... 5 Importazione utenti...

Dettagli

STUDIUM.UniCT Tutorial per gli studenti

STUDIUM.UniCT Tutorial per gli studenti STUDIUM.UniCT Tutorial per gli studenti Studium.UniCT Tutorial Studenti v. 6 06/03/2014 Pagina 1 Sommario 1. COS È STUDIUM.UniCT... 3 2. COME ACCEDERE A STUDIUM.UniCT... 3 3. COME PERSONALIZZARE IL PROFILO...

Dettagli

L amministratore di dominio

L amministratore di dominio L amministratore di dominio Netbuilder consente ai suoi clienti di gestire autonomamente le caselle del proprio dominio nel rispetto dei vincoli contrattuali. Ciò è reso possibile dall esistenza di un

Dettagli

MANUALE OPERATORE CMS ASMENET

MANUALE OPERATORE CMS ASMENET MANUALE OPERATORE CMS ASMENET 2.0 Pag. 1 di 46 INDICE Termini e definizioni... pag. 3 Introduzione... pag. 4 Descrizione generale e accesso al back office... pag. 5 1 Gestione della pagina... pag. 6 1.1

Dettagli

pag. 1 Centri tecnologici di supporto alla didattica 2009-2010: progettare ed implementare ipermedia in classe

pag. 1 Centri tecnologici di supporto alla didattica 2009-2010: progettare ed implementare ipermedia in classe 1. Come iscriversi a Google Sites: a. collegarsi al sito www.google.it b. clic su altro Sites Registrati a Google Sites e. inserire il proprio indirizzo e-mail f. inserire una password g. re-inserire la

Dettagli

Manuale d utilizzo. Gestione CMS. Stato: Gennaio 2011 / Versione: SITE 3.0. www.siteprofessional.com

Manuale d utilizzo. Gestione CMS. Stato: Gennaio 2011 / Versione: SITE 3.0. www.siteprofessional.com Manuale d utilizzo Gestione CMS Stato: Gennaio 2011 / Versione: SITE 3.0 www.siteprofessional.com Manuale d utilizzo Gestione CMS Introduzione pag. 2 Accesso a SITE pag. 3 Gestione CMS pag. 4 Pulsantiera,

Dettagli

La piattaforma. ischool: Didattica Online

La piattaforma. ischool: Didattica Online La piattaforma ischool: Didattica Online La piattaforma ischool: Didattica Online fornisce una serie di servizi online didattici ed extradidattici per gli utenti del liceo scientifico Arturo Tosi di Busto

Dettagli

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese.

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Presentazione: SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Il programma si distingue per la rapidità e l elasticità del processo di gestione

Dettagli

Applicativo: Oggetto: Data di rilascio: 01/06/2011

Applicativo: Oggetto: Data di rilascio: 01/06/2011 Applicativo: Oggetto: Manuale Utente WEBPORTAL Data di rilascio: 01/06/2011 NOVITA Clienti e Documenti Nella sezione Visualizza Clienti è stato affinato il filtro di ricerca con un ulteriore flag per filtrare

Dettagli

Breve visione d insieme

Breve visione d insieme Breve visione d insieme Per accedere occorre semplicemente collegarsi alla pagina http://wm.infocom.it/ ed inserire il proprio indirizzo e-mail e password. Inserimento delle Vostre credenziali Multilingua

Dettagli

Release MOVIO SCMS. Versione Tutorial. Commenti Dichiarazione di copyright. Abstract Questo documento descrive in generale il backend di Movio

Release MOVIO SCMS. Versione Tutorial. Commenti Dichiarazione di copyright. Abstract Questo documento descrive in generale il backend di Movio Titolo Tutorial MOVIO: Backend introduzione Release MOVIO SCMS 1.00 Versione Tutorial 1.00 Data 09/02/2014 Autori e affiliation Rubino Saccoccio (Gruppometa) Commenti Dichiarazione di copyright Abstract

Dettagli

Siti web e Dreamweaver. La schermata iniziale

Siti web e Dreamweaver. La schermata iniziale Siti web e Dreamweaver Dreamweaver è la soluzione ideale per progettare, sviluppare e gestire siti web professionali e applicazioni efficaci e conformi agli standard e offre tutti gli strumenti di progettazione

Dettagli

NUOVO PORTALE ANCE. MANUALE per la GESTIONE della HOME PAGE VAI ALL INDICE DEI CONTENUTI

NUOVO PORTALE ANCE. MANUALE per la GESTIONE della HOME PAGE VAI ALL INDICE DEI CONTENUTI NUOVO PORTALE ANCE MANUALE per la GESTIONE della HOME PAGE VAI ALL INDICE DEI CONTENUTI DEI CONTENUTI ACCESSO AL MENU PRINCIPALE PAG. 3 CREAZIONE DI UNA NUOVA HOME PAGE 4 SELEZIONE TIPO HOME PAGE 5 DATA

Dettagli

BREVE GUIDA PER I TUTOR - CORSI DI FORMAZIONE D.M. 821/13 Login

BREVE GUIDA PER I TUTOR - CORSI DI FORMAZIONE D.M. 821/13 Login BREVE GUIDA PER I TUTOR - CORSI DI FORMAZIONE D.M. 821/13 Login 1. accedere alla piattaforma : http://www.istitutoleonori.it/moodle/ 2. cliccare sul link "Login" (in alto a destra) 3. inserire le credenziali

Dettagli

Servizio Archiviazione Posta Elettronica. Sommario

Servizio Archiviazione Posta Elettronica. Sommario Servizio Archiviazione Posta Elettronica Sommario Introduzione... 2 Politiche di archiviazione... 2 Segnaposto (o shortcut)...3 Outlook... 4 Prerequisiti:... 4 Outlook Visualizzare i messaggi archiviati...

Dettagli

Guida per gli utenti ASL AT. Posta Elettronica IBM Lotus inotes

Guida per gli utenti ASL AT. Posta Elettronica IBM Lotus inotes Guida per gli utenti ASL AT Posta Elettronica IBM Lotus inotes Indice generale Accesso alla posta elettronica aziendale.. 3 Posta Elettronica... 4 Invio mail 4 Ricevuta di ritorno.. 5 Inserire un allegato..

Dettagli

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php MODULO 3 Microsoft Excel TEST ED ESERCIZI SU: http:///ecdl/excel/index.php Foglio Elettronico - SpreadSheet Un foglio elettronico (in inglese spreadsheet) è un programma applicativo usato per memorizzare

Dettagli

AMMINISTRAZIONE DEI CONTENUTI DEL SITO TGLA7

AMMINISTRAZIONE DEI CONTENUTI DEL SITO TGLA7 AMMINISTRAZIONE DEI CONTENUTI DEL SITO TGLA7 Sommario ACCESSO ALL AMMINISTRAZIONE DEI CONTENUTI... 2 Andare alla url:... 2 GESTIONE NEWS... 3 Aggiungere una notizia... 4 Caricare immagini o video... 4

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

Uso della posta elettronica 7.6.1 Invio di un messaggio

Uso della posta elettronica 7.6.1 Invio di un messaggio Navigazione Web e comunicazione Uso della posta elettronica 7.6.1 Invio di un messaggio 7.6.1.1 Aprire, chiudere un programma/messaggio selezionare il menu Start / Tutti i programmi / Mozilla Thunderbird

Dettagli

Manuale LiveBox WEB UTENTE. http://www.liveboxcloud.com

Manuale LiveBox WEB UTENTE. http://www.liveboxcloud.com 2015 Manuale LiveBox WEB UTENTE http://www.liveboxcloud.com LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi garanzia espressa

Dettagli

1. ACCESSO AL PORTALE easytao

1. ACCESSO AL PORTALE easytao 1. ACCESSO AL PORTALE easytao Per accedere alla propria pagina personale e visualizzare la prescrizione terapeutica si deve possedere: - un collegamento ad internet - un browser (si consiglia l utilizzo

Dettagli

anthericacms Il sistema professionale per la gestione dei contenuti del tuo sito web Versione 2.0

anthericacms Il sistema professionale per la gestione dei contenuti del tuo sito web Versione 2.0 anthericacms Il sistema professionale per la gestione dei contenuti del tuo sito web Versione 2.0 Email: info@antherica.com Web: www.antherica.com Tel: +39 0522 436912 Fax: +39 0522 445638 Indice 1. Introduzione

Dettagli

Guida docenti all inserimento delle informazioni sugli insegnamenti (programmi, etc.) da web

Guida docenti all inserimento delle informazioni sugli insegnamenti (programmi, etc.) da web Guida docenti all inserimento delle informazioni sugli insegnamenti (programmi, etc.) da web v 1.2 Indice 1. INFORMAZIONI INIZIALI... 3 2. ACCESSO AD ESSE3... 3 3. INSERIMENTO DELLE INFORMAZIONI SUGLI

Dettagli

On-line Corsi d Informatica sul web

On-line Corsi d Informatica sul web On-line Corsi d Informatica sul web Corso base di FrontPage Università degli Studi della Repubblica di San Marino Capitolo1 CREARE UN NUOVO SITO INTERNET Aprire Microsoft FrontPage facendo clic su Start/Avvio

Dettagli

Manuale Progetto Placement

Manuale Progetto Placement Manuale Progetto Placement V. 5 del 20/06/2013 FUNZIONI PRINCIPALI: Fornire uno strumento per la gestione centralizzata di stage, alternanze e placement. Costruire un database contenente i curriculum degli

Dettagli

SOMMARIO. 1 ISTRUZIONI DI BASE. 2 CONFIGURAZIONE. 7 STORICO. 9 EDITOR HTML. 10 GESTIONE ISCRIZIONI E CANCELLAZIONI. 11 GESTIONE MAILING LIST.

SOMMARIO. 1 ISTRUZIONI DI BASE. 2 CONFIGURAZIONE. 7 STORICO. 9 EDITOR HTML. 10 GESTIONE ISCRIZIONI E CANCELLAZIONI. 11 GESTIONE MAILING LIST. INDICE 1) SOMMARIO... 1 2) ISTRUZIONI DI BASE... 2 3) CONFIGURAZIONE... 7 4) STORICO... 9 5) EDITOR HTML... 10 6) GESTIONE ISCRIZIONI E CANCELLAZIONI... 11 7) GESTIONE MAILING LIST... 12 8) E-MAIL MARKETING...

Dettagli

Aggiornato alla data 10/05/2013 GARSIA WE. Gruppo Sportello

Aggiornato alla data 10/05/2013 GARSIA WE. Gruppo Sportello Aggiornato alla data 10/05/2013 GARSIA WE Gruppo Sportello i M A N U A L E U T E N T E SofTech srl SofTech srl Via G. Di Vittorio 21/B2 40013 Castel Maggiore (BO) Tel 051-704.112 (r.a.) Fax 051-700.097

Dettagli

NAVIGARE IN INTERNET (Dal latino inter e dall inglese net = tra la rete )

NAVIGARE IN INTERNET (Dal latino inter e dall inglese net = tra la rete ) NAVIGARE IN INTERNET (Dal latino inter e dall inglese net = tra la rete ) 1.1 SE CONOSCIAMO L'INDIRIZZO - 1. ACCEDERE ALLE PAGINE WEB (Web = rete) APRIRE L' URL (Uniform Resource Locator), cioè l'indirizzo

Dettagli

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3 Foglio elettronico OpenOffice.org Calc 1.1.3 PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Aprire il programma Menu Avvio applicazioni Office OpenOffice.org Calc. Chiudere il programma Menu File Esci. Pulsanti

Dettagli

Guida generale Benvenuto nella Guida Generale di Bis4Bit per il tuo sito!

Guida generale Benvenuto nella Guida Generale di Bis4Bit per il tuo sito! Guida generale Benvenuto nella Guida Generale di Bis4Bit per il tuo sito! Informazioni preliminari Dopo aver ricevuto dal nostro Staff il link per l amministrazione del tuo sito e relative Username e Password,

Dettagli

AREA STUDENTI. Manuale d'uso. Rielaborazione del. Claroline 1.3 - Manuale per gli Studenti

AREA STUDENTI. Manuale d'uso. Rielaborazione del. Claroline 1.3 - Manuale per gli Studenti AREA STUDENTI Manuale d'uso Rielaborazione del Claroline 1.3 - Manuale per gli Studenti Edizione: 01 Revisione: 00 Release software: 1.8.3 Data: 30/03/2007 ELEARNING SYSTEM ITIS A. Einstein - MANUALE STUDENTI

Dettagli

GUIDA DOCENTE PIATTAFORMA E-LEARNING MOODLE

GUIDA DOCENTE PIATTAFORMA E-LEARNING MOODLE GUIDA DOCENTE PIATTAFORMA E-LEARNING MOODLE Università degli Studi di Bergamo Centro per le Tecnologie Didattiche e la Comunicazione GUIDA ANALITICA PER ARGOMENTI ACCESSO...2 RISORSE e ATTIVITA - Introduzione...5

Dettagli

WORD per WINDOWS95. Un word processor e` come una macchina da scrivere ma. con molte più funzioni. Il testo viene battuto sulla tastiera

WORD per WINDOWS95. Un word processor e` come una macchina da scrivere ma. con molte più funzioni. Il testo viene battuto sulla tastiera WORD per WINDOWS95 1.Introduzione Un word processor e` come una macchina da scrivere ma con molte più funzioni. Il testo viene battuto sulla tastiera ed appare sullo schermo. Per scrivere delle maiuscole

Dettagli

ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE PER I RIVENDITORI

ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE PER I RIVENDITORI SISTEMA DISTRIBUZIONE SCHEDE OnDemand GUIDA ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE PER I RIVENDITORI un servizio Avviso agli utenti Il prodotto è concesso in licenza come singolo prodotto e le parti che lo compongono

Dettagli

SOMMARIO 1. PRESENTAZIONE 4 4. FILE 7 4.1. INVIO FILE DA AZIENDA A STUDIO... 8 4.2. TRASMISSIONE FILE DA AZIENDA A STUDIO E/O DIPENDENTE...

SOMMARIO 1. PRESENTAZIONE 4 4. FILE 7 4.1. INVIO FILE DA AZIENDA A STUDIO... 8 4.2. TRASMISSIONE FILE DA AZIENDA A STUDIO E/O DIPENDENTE... MANUALE DITTA 1 SOMMARIO 1. PRESENTAZIONE 4 2. RICEZIONE PASSWORD 5 3. ACCESSO AL PORTALE STUDIOWEB 6 4. FILE 7 4.1. INVIO FILE DA AZIENDA A STUDIO... 8 4.2. TRASMISSIONE FILE DA AZIENDA A STUDIO E/O DIPENDENTE...

Dettagli

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0) GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0)... 1 Installazione... 2 Prima esecuzione... 7 Login... 8 Funzionalità... 9 Gestione punti... 10 Caricare punti...

Dettagli

Il traffico dati utilizzato per Tua Mail contribuisce ad erodere le eventuali soglie dati previste dal piano tariffario.

Il traffico dati utilizzato per Tua Mail contribuisce ad erodere le eventuali soglie dati previste dal piano tariffario. Manuale dell utente Da oggi con TuaMail puoi avere la tua casella mail sempre con te, sul tuo videofonino 3. Potrai leggere la tua posta, scrivere mail ai tuoi contatti della rubrica e visualizzare gli

Dettagli

Progetto di Formazione in rete. La qualità della professione docente.

Progetto di Formazione in rete. La qualità della professione docente. LICEO SCIENTIFICO STATALE G. GALILEI Progetto di Formazione in rete. La qualità della professione docente. ESERCITAZIONE PER L UTILIZZO DELLA WEB-INTRANET DI COLLABORAZIONE ASINCRONA SU RETE INTERNET Ing.

Dettagli

Come installare un nuovo account di posta elettronica in Outlook 2010

Come installare un nuovo account di posta elettronica in Outlook 2010 Come installare un nuovo account di posta elettronica in Outlook 2010 La nuova casella di posta elettronica per la parrocchia è fornita con una password di sistema attivata. Se lo si desidera è possibile

Dettagli

GUIDA. Redazione Portale. Manuale operativo per la creazione contenuti da pubblicare sul portale www.aplevante.org. Autorità Portuale del Levante

GUIDA. Redazione Portale. Manuale operativo per la creazione contenuti da pubblicare sul portale www.aplevante.org. Autorità Portuale del Levante Autorità Portuale del Levante GUIDA Redazione Portale Manuale operativo per la creazione contenuti da pubblicare sul portale www.aplevante.org Note: le procedure illustrate per la sezione News e comunicati

Dettagli

Manuale per i redattori del sito web OttoInforma

Manuale per i redattori del sito web OttoInforma Manuale per i redattori del sito web OttoInforma Contenuti 1. Login 2. Creare un nuovo articolo 3. Pubblicare l articolo 4. Salvare l articolo in bozza 5. Le categorie 6. Modificare un articolo 7. Modificare

Dettagli

MANUALE PER CONSULTARE LA RASSEGNA STAMPA VIA WEB

MANUALE PER CONSULTARE LA RASSEGNA STAMPA VIA WEB MANUALE PER CONSULTARE LA RASSEGNA STAMPA VIA WEB o RICERCA p3 Ricerca rapida Ricerca avanzata o ARTICOLI p5 Visualizza Modifica Elimina/Recupera Ordina o RUBRICHE p11 Visualizzazione Gestione rubriche

Dettagli

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO Informazioni preliminari Il primo avvio deve essere fatto sul Server (il pc sul quale dovrà risiedere il database). Verificare di aver installato MSDE sul Server prima

Dettagli

Pubblicazione di contenuti vari sul sito web www.setificio.gov.it

Pubblicazione di contenuti vari sul sito web www.setificio.gov.it Pubblicazione di contenuti vari sul sito web www.setificio.gov.it Istruzioni per i docenti-editor, che hanno la possibilità di pubblicare articoli, modificare o cancellare quelli scritti da loro, modificare

Dettagli

U N I O N C A F GUIDA ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODELLO 730/2016

U N I O N C A F GUIDA ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODELLO 730/2016 U N I O N C A F GUIDA ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODELLO 730/2016 PREMESSA ISCRIZIONE: ricordiamo agli utenti che la USERNAME e la PASSWORD di accesso hanno durata annuale. Per fruire del servizio di

Dettagli

TaleteWeb. Funzionalità Trasversali e configurazioni generali. 1 rev. 0-280814

TaleteWeb. Funzionalità Trasversali e configurazioni generali. 1 rev. 0-280814 TaleteWeb Funzionalità trasversali e configurazioni generali 1 rev. 0-280814 Indice Per accedere ad un applicazione... 3 La home page di un applicazione... 4 Come gestire gli elementi di una maschera...

Dettagli

Vntcms 2.6 istruzioni per l uso!

Vntcms 2.6 istruzioni per l uso! Vntcms 2.6 istruzioni per l uso Caratteristiche A. Amministrabile; B. Multi pannello; 1. Pannello admin; 2. Pannello editori; 3. Pannello utenti; C. Multi lingue; D. Il sito è provvisto di serie del sistema

Dettagli

Notifica delle circolari online

Notifica delle circolari online Notifica delle circolari online I plugins: Gestione delle circolari e Gestione delle circolari Groups di Ignazio Scimone Guida all installazione e all uso delle applicazioni I plugins: Alo EasyMail, newsletter

Dettagli

VADEMECUM SITO INTERNET POGGIO TORRIANA

VADEMECUM SITO INTERNET POGGIO TORRIANA VADEMECUM SITO INTERNET POGGIO TORRIANA INDICE: 1 HOMEPAGE 1.1 Struttura dell'homepage 1.2 Caricamento news/comunicati stampa in homepage 1.3 Caricare/pubblicare immagini 1.4 Caricare i banner 1.5 Banner

Dettagli

filrbox Guida all uso dell interfaccia WEB Pag. 1 di 44

filrbox Guida all uso dell interfaccia WEB Pag. 1 di 44 filrbox Guida all uso dell interfaccia WEB Pag. 1 di 44 Sommario Introduzione... 4 Caratteristiche del filrbox... 5 La barra principale del filrbox... 7 Elenco degli utenti... 8 Il profilo... 9 Le novità...

Dettagli

MANUALE MINI-SITI ANAP

MANUALE MINI-SITI ANAP MANUALE MINI-SITI ANAP 1 INDICE o Note importanti sul corretto funzionamento del portale e dei mini-siti pag. 03 o Come accedere alla propria area di amministrazione? pag. 04 o Cosa appare una volta entrati

Dettagli

Basi di dati. Introduzione. Una breve introduzione sulla suite di OpenOffice.org e la gestione dei database

Basi di dati. Introduzione. Una breve introduzione sulla suite di OpenOffice.org e la gestione dei database Basi di dati Introduzione Una breve introduzione sulla suite di OpenOffice.org e la gestione dei database OpenOffice.org (www.openoffice.org) è un potente software opensource che ha, quale scopo primario,

Dettagli

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE PREMESSA La presente guida è da considerarsi come aiuto per l utente per l installazione e configurazione di Atollo Backup. La guida non vuole approfondire

Dettagli

Lyra CRM WebAccess. Pag. 1 di 16

Lyra CRM WebAccess. Pag. 1 di 16 Lyra CRM WebAccess L applicativo Lyra CRM, Offer & Service Management opera normalmente in architettura client/server: il database di Lyra risiede su un Server aziendale a cui il PC client si connette

Dettagli

Guida al sito del CSV

Guida al sito del CSV www.csv.vda.it Guida al sito del CSV Come è strutturato, come si aggiorna Il CSV, da sempre attento alle opportunità offerte dalle nuove tecnologie, ha ritenuto necessario dotarsi di un nuovo sito internet.

Dettagli

Cimini Simonelli - Testa

Cimini Simonelli - Testa WWW.ICTIME.ORG Joomla 1.5 Manuale d uso Cimini Simonelli - Testa Cecilia Cimini Angelo Simonelli Francesco Testa Joomla 1.5 Manuale d uso V.1-31 Gennaio 2008 ICTime.org non si assume nessuna responsabilità

Dettagli

USARE JOOMLA 1.7/2.5 per gestire il vostro sito.

USARE JOOMLA 1.7/2.5 per gestire il vostro sito. 1 USARE JOOMLA 1.7/2.5 per gestire il vostro sito. 1. Per accedere al pannello di controllo: www.vostrosito.it/administrator 2. Inserire utente e password 3. Il vostro pannello di controllo si presenterà

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

GUIDA GENERALE ALL USO DEL NUOVO SITO WEB

GUIDA GENERALE ALL USO DEL NUOVO SITO WEB GUIDA GENERALE ALL USO DEL NUOVO SITO WEB Una volta digitato l indirizzo del sito web www.mavarellipascoli.it, compare questa schermata (qui vediamo la metà superiore della pagina). Link dal quale accedere

Dettagli

GUIDA UTENTE WEB PROFILES

GUIDA UTENTE WEB PROFILES GUIDA UTENTE WEB PROFILES GUIDA UTENTE WEB PROFILES... 1 Installazione... 2 Primo avvio e registrazione... 5 Utilizzo di web profiles... 6 Gestione dei profili... 8 Fasce orarie... 13 Log siti... 14 Pag.

Dettagli

Centro Iniziative Sociali Municipio III

Centro Iniziative Sociali Municipio III Centro Iniziative Sociali Municipio III C.I.S Municipio III Corso di informatca Roberto Borgheresi C ORSO BASE DI I NFORMATICA Centro Iniziative Sociali Municipio III Coordinatore: Roberto Borgheresi Insegnanti:

Dettagli

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività Foglio Elettronico Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti Tasto dx 1 clic sul pulsante

Dettagli

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005 Appunti sugli Elaboratori di Testo D. Gubiani Università degli Studi G.D Annunzio di Chieti-Pescara 19 Luglio 2005 1 Cos è un elaboratore di testo? 2 3 Cos è un elaboratore di testo? Cos è un elaboratore

Dettagli

Personalizzazione stampe con strumento Fincati

Personalizzazione stampe con strumento Fincati Personalizzazione stampe con strumento Fincati Indice degli argomenti Introduzione 1. Creazione modelli di stampa da strumento Fincati 2. Layout per modelli di stampa automatici 3. Impostazioni di stampa

Dettagli

Creare e formattare i documenti

Creare e formattare i documenti Università di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Esame di INFORMATICA Elaborazione di testi Creare e formattare i documenti 1 IL WORD PROCESSOR I programmi per l elaborazione di testi ( detti anche di videoscrittura

Dettagli

Istruzioni Archiviazione in Outlook 2007

Istruzioni Archiviazione in Outlook 2007 Istruzioni Archiviazione in Outlook 2007 In queste istruzioni si spiega come archiviare email dalle cartelle sul server in cartelle su files locali. Nell esempio si procederà all archiviazione delle email

Dettagli

Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office

Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office Guida Pratica Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office Integrare FileMaker Pro con Office pagina 1 Sommario Introduzione... 3 Prima di iniziare... 4 Condivisione di dati tra FileMaker Pro e Microsoft

Dettagli

2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati

2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati 2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati Sommario COME INSTALLARE STR VISION CPM... 3 Concetti base dell installazione Azienda... 4 Avvio installazione... 4 Scelta del tipo Installazione... 5 INSTALLAZIONE

Dettagli