COMUNE DI PISA PROGETTO STRATEGICO 2003 QUESTIONARIO SOTTOPROGETTO N. 10. Rilevazione gradimento dell utenza: per i servizi erogati dagli

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI PISA PROGETTO STRATEGICO 2003 QUESTIONARIO SOTTOPROGETTO N. 10. Rilevazione gradimento dell utenza: per i servizi erogati dagli"

Transcript

1 COMUNE DI PISA PROGETTO STRATEGICO 2003 QUESTIONARIO SOTTOPROGETTO N. 10 Rilevazione gradimento dell utenza: per i servizi erogati dagli Asili nido a gestione diretta e indiretta

2 COMUNE DI PISA SERVIZIO ISTRUZIONE CONTROLLO DI QUALITA ALI NIDO GRADIMENTO DEI GENITORI QUESTIONARIO ALO NIDO: DA RICONSEGNARE: ENTRO IL GIOR IMBUCANDOLO NELL APPOTA URNA POSTA ALL INGRESSO DEL NIDO.

3 Gentili genitori, L Amministrazione Comunale di Pisa ha formalizzato un sistema permanente di controllo della qualità dei servizi offerti ai cittadini. Considerato che la rilevazione della qualità è criterio indispensabile per il miglioramento dei servizi, nell interesse primario dei bambini, chiediamo la vostra collaborazione nella compilazione del questionario che segue. Cordiali Saluti Il Dirigente del Servizio Istruzione ATTENZIONE: 1) PER RISPONDERE APPORRE UNA CROCETTA X 2) IL QUESTIONARIO E ANIMO, QUINDI N APPORRE NESSUNA FIRMA (per la riconsegna si veda nota in copertina) 3) PREGA DI COMPILARE IL QUESTIONARIO IN TUTTE LE SUE PARTI 4) DOPO OGNI DOMANDA E INDICATO IL NUMERO MASMO DI RISPOSTE CONSENTITE: PREGA DI RISPETTARLO. 5) SE E INDICATO RISPONDERE A TUTTE PREGA DI N SALTARE NESSUNA RISPOSTA. 6) IL QUESTIONARIO PUO ESSERE COMPILATO: a. -dai due genitori insieme( in questo caso rispecchia le opinioni comuni di entrambi) b. -dalla sola madre c. -dal solo padre d. -da altri adulti che esercitano la patria potestà sul bambino GRAZIE PER LA COLLABORAZIONE

4 1.IL NUCLEO FAMILIARE 1.1 Circoscrizione di residenza Circoscrizione 1 (Marina, Tirrenia, Calabrone) Circoscrizione 2 (Cep, Barbaricina, Porta a Mare, S. Rossore, S.Piero, La Vettola) Circoscrizione 3 (Putignano, Riglione, Oratoio, Coltano, Le Rene, Ospedaletto, S.Ermete) Circoscrizione 4 (S.Giusto, S.Marco, Porta Fiorentina, S.Martino, S.Antonio, La Cella) Circoscrizione 5 (Cisanello, S.Biagio, Porta a Piagge, Don Bosco, Pratale) Circoscrizione 6 (Porta a Lucca, I Passi, Gagno, Porta Nuova, S.Francesco, S,Maria) 1.2. Composizione del nucleo familiare padre madre figlio/a figlio/a figlio/a figlio/a anni altri conviventi in famiglia (specificare parentela): titolo di studio professione (per rispondere scrivere il numero o la lettera in base alla tabella a fianco) TITOLI DI STUDIO N = nessun titolo E = licenza elementare M= licenza media Q = diploma di qualifica prof. S = diploma di maturita P = diploma parauniversitario L = laurea PROFESONE A= disoccupato o in cerca di 1 a occupazione B= casalinga C= studente D= servizio di leva o civile 1= imprenditore 2= libero professionista 3= lavoratore in proprio (artigiano o commerciante) 4= dirigente (es. : docente univ.; preside;...) 5= impiegato 6= impiegato tecnico 7= insegnante 8= militare di carriera 9= operaio 10= altri lavoratori dipendenti

5 2.LA SCELTA DEL SERVIZIO EDUCATIVO 2.1. Le motivazioni (rispondere a tutte) non avevamo alternative eravamo interessati al progetto educativo conoscevamo il servizio nidi del Comune per esperienza diretta siamo stati consigliati da altri genitori siamo stati consigliati dal pediatra pensiamo sia di aiuto all educazione del bambino: : 2.2. Per decidere di iscrivere il/la bambino/a agli asili nido avete acquisito un'informazione preventiva? 2.3. Se, in che modo? (rispondere a tutte) ci siamo rivolti agli uffici comunali ci siamo rivolti direttamente ad un Asilo Nido ci siamo rivolti a conoscenti abbiamo consultato la rete civica in Internet : 2.4. Motivazioni della richiesta della sede (rispondere a tutte) la vicinanza a casa la vicinanza al posto di lavoro la vicinanza con l abitazione dei nonni l interesse per come l'attività educativa viene svolta in quella sede

6 2.5. La sede che vi è stata assegnata è quella che avevate richiesto? 3. TEMPI ED ORARI DEL SERVIZIO 3.1. Mezzi utilizzati per accompagnare il/la bambino/a al nido (rispondere a tutte) a piedi in bicicletta in automobile con mezzi pubblici sempre spesso talvolta mai 3.2. Tempo impiegato mediamente per accompagnare il/la bambino/a al nido (una sola risposta) -meno di 10 minuti -tra 10 e 20 minuti -più di 20 minuti 3.3. Giudizi sull'accesso alla struttura (rispondere a tutte) possibilità di parcheggio raggiungibilità con mezzi pubblici accessibilità alla struttura dall'esterno per bambini e disabili : agevole non agevole

7 3.4 Orari del servizio (una sola risposta) Sottoprogetto n. 10 Gradimento utenza Servizio Asili Nido -sono adeguati alle necessità della famiglia -coprono parzialmente i bisogni della famiglia -sono del tutto inadeguati alle necessità della famiglia -altro (specificare): 3.5 Giorni di frequenza (una sola risposta) -la frequenza è giornaliera -la frequenza è saltuaria perché il/la bambino/a si ammala spesso -la frequenza è saltuaria per altri motivi, specificare quali: 3.6 Orario di frequenza (una sola risposta) -la frequenza è di circa 3 ore al giorno -la frequenza è di circa 6 ore al giorno -la frequenza è di circa 9 ore al giorno 3.7 Per l'assistenza/educazione di vostro figlio/a al di fuori dell'attuale orario del Nido utilizzate (massimo 3 risposte) -nessun aiuto -l'aiuto di familiari e/o amici -l'aiuto di baby sitter -altri servizi (specificare):

8 3.8 Per la vostre esigenze riterreste utile un ampliamento del servizio svolto attualmente dal nido? (una sola risposta) 3.9 Se avete risposto alla domanda precedente, quando riterreste utile il suddetto ampliamento? (rispondere a tutte) tutti i giorni dopo l attuale orario di chiusura del nido il sabato durante le vacanze natalizie e pasquali durante le vacanze estive 4. GLI SPAZI DEL SERVIZIO EDUCATIVO 4.1 Gli spazi interni, a vostro parere, sono (rispondere a tutte) funzionali ai bambini (quelli destinati ai bambini) funzionali agli adulti (quelli destinati agli adulti) ampi sufficientemente organizzati sicuri ordinati puliti luminosi No

9 4.2 Gli spazi esterni, a vostro parere, sono (rispondere a tutte) funzionali ai bambini e agli adulti ampi sufficienti sufficientemente organizzati sicuri ordinati puliti usati sufficientemente No 5.MODALITA DI RELAZIONE TRA SERVIZIO E UTENZA 5.1. Le modalità di informazione dell'ufficio Pubblica Istruzione, a vostro parere, sono (rispondere a tutte) chiare accessibili a tutti tempestive esaurienti

10 5.2 Le modalità di accoglienza, a vostro parere, sono state (rispondere a tutte) chiare rispondenti ai bisogni del bambino e della famiglia flessibili ben organizzate : 5.3. A vostro parere, le modalità di mantenimento dei contatti tra familiari ed insegnanti (colloqui, assemblee, riunioni ecc.) sono (rispondere a tutte) frequenti adeguate ai bisogni in orari accessibili efficaci ben organizzate 6. IL PERSONALE DEL SERVIZIO EDUCATIVO 6.1 Il personale insegnante, a vostro parere, è (rispondere a tutte) 6.1.1competente nella relazione con i bambini Molto Poco Per niente competente nella relazione con gli adulti disponibile

11 6.2 Il personale non docente, a vostro parere, è (rispondere a tutte) competente rispetto al proprio lavoro Molto Poco Per niente capace di relazionare con i bambini capace di relazionare con gli adulti coinvolto nel servizio educativo 7. IL MODELLO EDUCATIVO/DIDATTICO 7.1 A vostro parere, in che misura le famiglie vengono coinvolte nella programmazione (rispondere a tutte) delle attività didattiche Molto Poco Per niente di attività socializzanti (feste, ecc.) 7.2 Da parte vostra, in che misura partecipate alla programmazione (rispondere a tutte) delle attività didattiche Molto Poco Per niente delle attività socializzanti (feste, ecc.)

12 7.3 Ritenete che il/la vostro/a bambino/a, frequentando il servizio educativo, abbia conseguito vantaggi nei seguenti campi (rispondere a tutte) linguaggio Molto Poco Per Niente socializzazione e cooperaz. con bambini socializzazione con adulti autonomia fisica autonomia affettiva motricità e manipolazione apprendimento di regole e comportam. 7.4 Ritenete che il Nido offra adeguate risposte educativo/assistenziali ai bambini in difficoltà? N SO 7.5 Ritenete che il Nido offra un adeguata attenzione personalizzata al singolo bambino? N SO 7.6 Ritenete che il attualmente il Nido offra a voi genitori opportunità di (rispondere a tutte) conoscere le problematiche dell infanzia Molto Poco Per Niente risoluzione di problematiche educative comunicazione con i propri figli socializzazione tra famiglie relazione di aiuto tra adulti

13 8. VALUTAZIONE DI NTE 8.1. In conclusione attribuite un punteggio sintetico a ciascuna delle seguenti voci (rispondere a tutte) (5=giudizio molto positivo 1=giudizio molto negativo) accessibilità fisica del servizio accoglienza e relazioni qualità degli spazi interni qualità degli spazi esterni organizzazione dei tempi e orari del Servizio qualità della didattica competenza del personale qualità relazioni servizio-famiglie flessibilità e disponibilità verso le famiglie Non so 9. LA CONTRIBUZIONE DELLE FAMIGLIE AI COSTI 9.1. A vostro giudizio, per le famiglie, il costo complessivo (mensa + frequenza) del servizio è (una sola risposta) -molto alto -alto -adeguato -basso -molto basso

14 CONDERAZIONI FINALI SUL QUESTIONARIO (facoltative)

COMUNE DI PISA DIREZIONE SERVIZI EDUCATIVI AFFARI SOCIALI

COMUNE DI PISA DIREZIONE SERVIZI EDUCATIVI AFFARI SOCIALI COMUNE DI PISA DIREZIONE SERVIZI EDUCATIVI AFFARI SOCIALI REPORT DI RILEVAZIONE DEL GRADIMENTO DEL SERVIZIO EDUCATIVO 0-3 anni Anno Scolastico 2011/12 A cura della Direzione Servizi Educativi - Affari

Dettagli

QUESTIONARIO DI GRADIMENTO SUL SERVIZIO LUDOTECA SOLLEONE

QUESTIONARIO DI GRADIMENTO SUL SERVIZIO LUDOTECA SOLLEONE Comune di Bibbona (Provincia di Livorno) Associazione Volontariato LA ROCCA Onlus Via Livorno, 6 57020 BIBBONA (LI) QUESTIONARIO DI GRADIMENTO SUL SERVIZIO LUDOTECA SOLLEONE Da rispedire a : Associazione

Dettagli

QUESTIONARIO DI GRADIMENTO SUL SERVIZIO

QUESTIONARIO DI GRADIMENTO SUL SERVIZIO Comune di Signa Prov. Firenze GIOCARE E CREARE: laboratori per bambini 15-36 mesi QUESTIONARIO DI GRADIMENTO SUL SERVIZIO Da rispondere e riconsegnare a : - Prossimo laboratorio effettuato; - URP Comune

Dettagli

C I T T A D I M O R T A R A ( P r o vi nc i a d i P a via ) Elaborazione dati questionario 2014-2015

C I T T A D I M O R T A R A ( P r o vi nc i a d i P a via ) Elaborazione dati questionario 2014-2015 C I T T A D I M O R T A R A ( P r o vi nc i a d i P a via ) U F F I C I O P U B B L I C A I S T R U Z I O N E INDAGINE CONOSCITIVA SERVIZIO ASILO NIDO Elaborazione dati questionario 214-215 Realizzato

Dettagli

QUESTIONARIO DI GRADIMENTO

QUESTIONARIO DI GRADIMENTO QUESTIONARIO DI GRADIMENTO Il BRUCO Asilo Nido e Scuola d Infanzia Via Case Basse San Vittore, 24 Pavia www.asiloilbruco.com Tel. 0382.1726.241 Tel. 393.900.6211 Cari Genitori, il questionario è stato

Dettagli

QUESTIONARIO PER LA RILEVAZIONE DELLE OPINIONI DEI GENITORI DEI BAMBINI CHE HANNO PARTECIPATO AL CENTRO ESTIVO A. ANALISI DI SFONDO: STRUTTURA FAMILIARE a) Da quante persone è composta la sua famiglia?

Dettagli

COMUNE DI PISA PROGETTO STRATEGICO 2003 QUESTIONARIO SOTTOPROGETTO N. 7. Rilevazione gradimento dell utenza: percorsi educativi promossi e

COMUNE DI PISA PROGETTO STRATEGICO 2003 QUESTIONARIO SOTTOPROGETTO N. 7. Rilevazione gradimento dell utenza: percorsi educativi promossi e COMUNE DI PISA PROGETTO STRATEGICO 2003 QUESTIONARIO SOTTOPROGETTO N. 7 Rilevazione gradimento dell utenza: percorsi educativi promossi e servizi erogati dalla Biblioteca dei Ragazzi. Il Comune di Pisa,

Dettagli

CIRCOLARE N. 157 A TUTTI I GENITORI DELLE FUTURE CLASSI DALLA SECONDA ALLA QUINTA SCUOLA PRIMARIA A.S. 2014/2015

CIRCOLARE N. 157 A TUTTI I GENITORI DELLE FUTURE CLASSI DALLA SECONDA ALLA QUINTA SCUOLA PRIMARIA A.S. 2014/2015 ISTITUTO COMPRENSIVO DI VIA MONTEBELLO Scuola dell Infanzia, Scuola Primaria, Scuola Secondaria di I grado Via Montebello, 18/a - 43123 Parma Tel. 0521 252877 fax 0521 962435 Cod. Fisc. 80010890343 C.M.

Dettagli

Conciliazione Famiglia - Lavoro

Conciliazione Famiglia - Lavoro Conciliazione Famiglia - Lavoro Grazie in anticipo per aver accettato di dedicarci il Suo tempo che sarà utile per la riuscita di questa indagine. Lo scopo dell'indagine è quello di analizzare l'attuale

Dettagli

70 risposte. Riepilogo. Scuola frequentata dai figli. Quanti sono i componenti della famiglia? Età di chi sta compilando il questionario

70 risposte. Riepilogo. Scuola frequentata dai figli. Quanti sono i componenti della famiglia? Età di chi sta compilando il questionario comprensivo.gonzaga@gmail.com Modifica questo modulo 70 risposte Vedi tutte le risposte Pubblica i dati di analisi Riepilogo Scuola frequentata dai figli scuola secondaria 23 32.9% scuola primaria 40 57.1%

Dettagli

6. Come valuta l'attuale situazione economica della Sua famiglia?

6. Come valuta l'attuale situazione economica della Sua famiglia? QUESTIONARIO CO PROGETTAZIONE SERVIZI PER L INFANZIA E LA FAMIGLIA CITTÀ DI MANTOVA QUESTIONARIO CO PROGETTAZIONE SERVIZI PER L INFANZIA E LA FAMIGLIA Progetto CITTÀ DIRE MANTOVA FAMIGLIA Finanziato dalla

Dettagli

Oggetto: richiesta ISCRIZIONE ALL ASILO NIDO SERVIZI EDUCATIVI PER LA PRIMA INFANZIA

Oggetto: richiesta ISCRIZIONE ALL ASILO NIDO SERVIZI EDUCATIVI PER LA PRIMA INFANZIA Al Sig. Sindaco del Comune di ISOLA DEL LIRI Oggetto: richiesta ISCRIZIONE ALL ASILO NIDO SERVIZI EDUCATIVI PER LA PRIMA INFANZIA Il/La sottoscritto/a... nato/a in... Prov. il././.. e residente in ISOLA

Dettagli

Questionario per le famiglie

Questionario per le famiglie Allegato Questionari di rilevazione Questionario per le famiglie Cari genitori, i Nidi e le Scuola dell infanzia, già da alcuni anni, sono impegnati in progetti di formazione e valutazione per il miglioramento

Dettagli

CIRCOLARE N. 148 A TUTTI I GENITORI DELLE FUTURE CLASSI PRIME SCUOLA PRIMARIA A.S. 2014/2015

CIRCOLARE N. 148 A TUTTI I GENITORI DELLE FUTURE CLASSI PRIME SCUOLA PRIMARIA A.S. 2014/2015 ISTITUTO COMPRENSIVO DI VIA MONTEBELLO Scuola dell Infanzia, Scuola Primaria, Scuola Secondaria di I grado Via Montebello, 18/a - 43123 Parma Tel. 0521 252877 fax 0521 962435 Cod. Fisc. 80010890343 C.M.

Dettagli

ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE. Questionario Utenti Input

ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE. Questionario Utenti Input ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE Questionario Utenti Input Finalità 1. Promuovere lo sviluppo personale durante il percorso scolastico Per cominciare, abbiamo bisogno di alcuni tuoi dati personali e dell

Dettagli

INDAGINE CONOSCITIVA SUI BISOGNI DELLE FAMIGLIE CON FIGLI DI ETA 0-3 ANNI NEL COMUNE DI CORNATE D ADDA

INDAGINE CONOSCITIVA SUI BISOGNI DELLE FAMIGLIE CON FIGLI DI ETA 0-3 ANNI NEL COMUNE DI CORNATE D ADDA Comune di Cornate d Adda Assessorato alle politiche sociali Laboratorio Territoriale Brianza Est PIC Equal II Fase Rif. IT-G2-LOM-061 INDAGINE CONOSCITIVA SUI BISOGNI DELLE FAMIGLIE CON FIGLI DI ETA 0-3

Dettagli

I risultati dei questionari allegati alle domande d iscrizione al servizio dei nidi d infanzia

I risultati dei questionari allegati alle domande d iscrizione al servizio dei nidi d infanzia I risultati dei questionari allegati alle domande d iscrizione al servizio dei nidi d infanzia Indagine conoscitiva sulla condizione socio-occupazionale dei genitori che hanno fatto domanda al nido d infanzia

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE ASILI NIDO

REGOLAMENTO COMUNALE ASILI NIDO REGOLAMENTO COMUNALE ASILI NIDO ART. 1 - FINALITA L Asilo Nido è un servizio educativo e sociale di interesse collettivo che garantisce alla prima infanzia le condizioni di un armonico sviluppo psico-fisico

Dettagli

Sezione Primavera a Borgo Palazzo

Sezione Primavera a Borgo Palazzo ISTITUZIONE PER I SERVIZI ALLA PERSONA SERVIZIO INFANZIA E GENITORIALITA c/o Centro Famiglia Via Legrenzi, 31 24124 Bergamo Bg Tel. 035-399593 / fax 035-399380 e-mail: centrofamiglia@comune.bg.it Sezione

Dettagli

COMUNE DI ALTOPASCIO

COMUNE DI ALTOPASCIO COMUNE DI ALTOPASCIO PROVINCIA DI LUCCA SETTORE ATTIVITA SOCIALI E SCOLASTICHE DOMANDA DI ISCRIZIONE SERVIZI PRIMA INFANZIA Anno Educativo 2015/2016 Al Sig. Sindaco del Comune di Altopascio Io sottoscritto

Dettagli

Compilare in stampatello DOMANDA DI AMMISSIONE ALL ASILO NIDO

Compilare in stampatello DOMANDA DI AMMISSIONE ALL ASILO NIDO Compilare in stampatello Al Comune di Mira DOMANDA DI AMMISSIONE ALL ASILO NIDO Il/la sottoscritto/a nato/a a il residente a via n tel. abitazione cellulare indirizzo e-mail in qualità di : padre madre

Dettagli

PROMEMORIA PER MAMMA E PAPA

PROMEMORIA PER MAMMA E PAPA PROMEMORIA PER MAMMA E PAPA Anno scolastico 2014 2015 1 Lettera aperta ai genitori Cari genitori, data la necessità di realizzare insieme a voi le condizioni migliori per favorire un buon inserimento del

Dettagli

Doveri della famiglia

Doveri della famiglia MINISTERO DELL ISTRUZIONE,UNIVERSITA E RICERCA Via Figurella, 27 Catona 89135 Reggio di Calabria (RC) Telefax 0965302500-0965600920 C.F. 92081350800 C.M. RCIC868003 PEC rcic868003@pec.istruzione.it A.S.

Dettagli

Progetto T&O (Tempi&Orari) I tempi nelle nostre mani

Progetto T&O (Tempi&Orari) I tempi nelle nostre mani Progetto T&O (Tempi&Orari) I tempi nelle nostre mani Codice identificativo VA/Varese n 31/2005 - Approvato con Delibera di Giunta Comunale n. 405 del 22/06/05 e Delibera di Giunta Comunale n. 45 del 31/10/07

Dettagli

DOMANDA DI ISCRIZIONE ALL ASILO NIDO Anno scolastico

DOMANDA DI ISCRIZIONE ALL ASILO NIDO Anno scolastico Pratica n. del COMUNE DI CONVERSANO AREA POLITICHE SOCIALI DOMANDA DI ISCRIZIONE ALL ASILO NIDO Anno scolastico La domanda può essere presentata solo dai genitori del bambino/a o dagli esercenti la patria

Dettagli

PROGETTO DOPOSCUOLA ANNO SCOLASTICO 2015/2016. SCUOLA PRIMARIA S.Pertini SCUOLA SECONDARIA 1 G.Ghirardini Badia Polesine

PROGETTO DOPOSCUOLA ANNO SCOLASTICO 2015/2016. SCUOLA PRIMARIA S.Pertini SCUOLA SECONDARIA 1 G.Ghirardini Badia Polesine PROGETTO DOPOSCUOLA ANNO SCOLASTICO 2015/2016 SCUOLA PRIMARIA S.Pertini SCUOLA SECONDARIA 1 G.Ghirardini Badia Polesine TAM TAM Cooperativa Sociale Via G. Marconi n.978/b 45021 Badia Polesine (RO) Tel.3332736263

Dettagli

COMUNE di SCHIO Progetto di valutazione Asili Nido Comunali "Peter Pan" e "Bambi" GRADIMENTO ESPRESSO DAI GENITORI

COMUNE di SCHIO Progetto di valutazione Asili Nido Comunali Peter Pan e Bambi GRADIMENTO ESPRESSO DAI GENITORI INTRODUZIONE - CustomerSatisfaction COMUNE di SCHIO Progetto di valutazione Asili Nido Comunali "Peter Pan" e "Bambi" GRADIMENTO ESPRESSO DAI GENITORI SULLA ESPERIENZA COMPLESSIVA DEL NIDO ALLA FINE DELL'ANNO

Dettagli

CHIAVAZZA Alba Spina MASARONE Maria Bonino PAVIGNANO Virginia Maioli Faccio ROGGIE Lidia Lanza VERNATO Annalena Tonelli. (5 posti in Convenzione)

CHIAVAZZA Alba Spina MASARONE Maria Bonino PAVIGNANO Virginia Maioli Faccio ROGGIE Lidia Lanza VERNATO Annalena Tonelli. (5 posti in Convenzione) N Domanda Ammesso/a al nido....... Mese di.. Orario concordato di frequenza.... Parte riservata all Ufficio nidi ooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo Domanda

Dettagli

Indagine socio ambientale

Indagine socio ambientale Istituto Comprensivo Coldigioco Apiro Indagine socio ambientale Anno scolastico 11/12 Nelle pagine seguenti sono riportati i grafici con i risultati dell'indagine socio ambientale effettuata dal nostro

Dettagli

Forum regionale per l Educazione degli Adulti in Toscana

Forum regionale per l Educazione degli Adulti in Toscana Forum regionale per l Educazione degli Adulti in Toscana Progetto Linguaggi PASSEPARTOUT POR Toscana Ob. -Competitività regionale e occupazione FSE 007 013 Asse IV Capitale umano A.D. 174 del 30.06.010

Dettagli

SINTESI SCHEDA PROGETTUALE BANDO SCN 2015

SINTESI SCHEDA PROGETTUALE BANDO SCN 2015 UFFICIO SERVIZIO CIVILE SINTESI SCHEDA PROGETTUALE BANDO SCN 2015 Titolo progetto Imperia Giocare per crescere 2014 Ambito/settore di intervento Tipologia destinatari Minori Giorni /ore di servizio N.

Dettagli

DOMANDE RELATIVE ALL AZIENDA

DOMANDE RELATIVE ALL AZIENDA QUESTIONARIO CONOSCITIVO SULLE POLITICHE DI CONCILIAZIONE VITA&LAVORO E SUI SERVIZI DEL TERRITORIO PER UNA MIGLIORE QUALITA DI VITA Il questionario rientra in una indagine che il Comune di Pavia sta conducendo,

Dettagli

Bisogni e necessità delle famiglie con almeno un bambino fra 0 e 4 anni Risultati del sondaggio

Bisogni e necessità delle famiglie con almeno un bambino fra 0 e 4 anni Risultati del sondaggio Bisogni e necessità delle famiglie con almeno un bambino fra 0 e 4 anni Risultati del sondaggio Conferenza stampa Paolo Beltraminelli Direttore DSS 17 marzo 2015 Indice 1. Perché il sondaggio? 2. Questionario

Dettagli

QUESTIONARIO. Grazie

QUESTIONARIO. Grazie QUESTIONARIO Il questionario, anonimo, serve a rilevare in modo sistematico le opinioni degli studenti che hanno completato un corso di studi. Queste conoscenze potranno aiutare a valutare la qualità dei

Dettagli

SCUOLA IN-FORMA GENERAZIONE FUTURA. Progetto Futura 2. Per la prevenzione dei difetti congeniti e delle malattie genetiche

SCUOLA IN-FORMA GENERAZIONE FUTURA. Progetto Futura 2. Per la prevenzione dei difetti congeniti e delle malattie genetiche Provincia Regionale di Caltanissetta Assessorato Solidarietà Sociale Associazione Casa Famiglia Rosetta Centro di Genetica Medica M.Averna Azienda Unità Sanitaria Locale N.2 Unità Operativa per l Educazione

Dettagli

Scuola Secondaria di 1 grado Cena-Corradini Latina Questionario rivolto agli alunni delle classi Seconde

Scuola Secondaria di 1 grado Cena-Corradini Latina Questionario rivolto agli alunni delle classi Seconde Scuola Secondaria di 1 grado Cena-Corradini Latina Questionario rivolto agli alunni delle classi Seconde Segnare in ordine crescente il livello di gradimento: 1=poco; 2= abbastanza; 3=molto Per le risposte

Dettagli

QUESTIONARIO DI AUTOVALUTAZIONE PER GLI INSEGNANTI

QUESTIONARIO DI AUTOVALUTAZIONE PER GLI INSEGNANTI QUESTIONARIO DI AUTOVALUTAZIONE PER GLI INSEGNANTI Nel presente questionario troverà un elenco di affermazioni riguardanti alcuni comportamenti riferiti alla sua attività professionale. Per ciascuna affermazione

Dettagli

LA VALUTAZIONE DEI GENITORI

LA VALUTAZIONE DEI GENITORI MONITORARE LA QUALITÀ LA VALUTAZIONE DEI GENITORI REPORT CONCLUSIVO Maggio 2013 Pagina 1 di 7 RILEVAZIONE CUSTOMER SATISFACTION GENITORI VII EDIZIONE PREMESSA Le classi coinvolte nell indagine di quest

Dettagli

Cognome Nome Sesso M / F

Cognome Nome Sesso M / F Al Sindaco del Comune di San Benedetto del Tronto Settore Servizi alla Persona DOMANDA DI ISCRIZIONE AL NIDO D INFANZIA PER L ANNO EDUCATIVO 2011-2012 (da presentare all Ufficio Protocollo entro il 29

Dettagli

A. S. 2014/2015 A U T O V A L U T A Z I O N E

A. S. 2014/2015 A U T O V A L U T A Z I O N E A. S. 2014/2015 A U T O V A L U T A Z I O N E Con il DPR 28 marzo 2013, n. 80 è stato emanato il regolamento sul Sistema Nazionale di Valutazione (SNV) in materia di istruzione e formazione. Le istituzioni

Dettagli

SCHEDA SOCIALE. DESTINATARIO DELL INTERVENTO Cognome Nome Nato a il / / Sesso

SCHEDA SOCIALE. DESTINATARIO DELL INTERVENTO Cognome Nome Nato a il / / Sesso SCHEDA SOCIALE Allegato C alla Delib.G.R. n. 48/46 del 11.12.2012 (In base alla normativa vigente qualunque dichiarazione mendace comporta sanzioni penali, nonché l esclusione dal finanziamento del progetto

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO

ISTITUTO COMPRENSIVO ISTITUTO COMPRENSIVO SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA, SECONDARIA DI 1 GRADO DI AMENDOLARA, ORIOLO E ROSETO CAPO SPULICO Via Roma n. 1 Tel 0981/911010 Fax n. 0981/1901915 Cod. Fisc. 81000510784 Cod. Mecc.

Dettagli

AUTORIZZAZIONE USCITE DIDATTICHE. dell alunno/a iscritto/a alla classe

AUTORIZZAZIONE USCITE DIDATTICHE. dell alunno/a iscritto/a alla classe AUTORIZZAZIONE USCITE DIDATTICHE Al Dirigente Scolastico dell Istituto Comprensivo di Castelfiorentino Il/La sottoscritto/a in qualità di padre madre tutore dell alunno/a iscritto/a alla classe plesso

Dettagli

Comune di Lodi Vecchio. Assessorato ai Servizi Sociali

Comune di Lodi Vecchio. Assessorato ai Servizi Sociali Comune di Lodi Vecchio Assessorato ai Servizi Sociali ASILO NIDO COMUNALE La Coccinella di Lodi Vecchio A.e. 2015/2016 Il Nido è un servizio socio-educativo che in collaborazione con la famiglia contribuisce

Dettagli

LINEE COMUNI PER LA RILEVAZIONE DELLA QUALITA PERCEPITA DALLE FAMIGLIE DI PIACENZA Revisione 2014

LINEE COMUNI PER LA RILEVAZIONE DELLA QUALITA PERCEPITA DALLE FAMIGLIE DI PIACENZA Revisione 2014 SISTEMA DI VALUTAZIONE DELLA QUALITA DEI SERVIZI EDUCATIVI DI PIACENZA LINEE COMUNI PER LA RILEVAZIONE DELLA QUALITA PERCEPITA DALLE FAMIGLIE DI PIACENZA Revisione 2014 PREMESSA DI COERENZA CON I DOCUMENTI

Dettagli

Azienda Speciale Servizi Infanzia e Famiglia - G.B. Chimelli

Azienda Speciale Servizi Infanzia e Famiglia - G.B. Chimelli Azienda Speciale Servizi Infanzia e Famiglia - G.B. Chimelli Spettabile ASIF CHIMELLI Piazza Garbari n. 5 38057 Pergine Valsugana Il/La sottoscritto/a Riservato Totale quadro b.1 Totale quadro b.2 Totale

Dettagli

Parte I - Dati del richiedente in qualità di: Padre Madre Tutore Affidatario

Parte I - Dati del richiedente in qualità di: Padre Madre Tutore Affidatario (SEZIONE DA STACCARE E UTILIZZARE COME MODELLO PER LA DOMANDA) N. PROGRESSIVO DATA Da compilare a cura della scuola che riceve la domanda N. PROTOCOLLO DATA Da compilare a cura del Municipio ALL ENTE SPECIALE

Dettagli

Questionario per gli studenti laureandi nei corsi di laurea Facoltà di Giurisprudenza, Sapienza, Università di Roma

Questionario per gli studenti laureandi nei corsi di laurea Facoltà di Giurisprudenza, Sapienza, Università di Roma Anno 2010 Questionario per gli studenti laureandi nei corsi di laurea Facoltà di Giurisprudenza, Sapienza, Università di Roma Il questionario, anonimo, serve a conoscere in modo sistematico le opinioni

Dettagli

Sezione Primavera a Borgo Palazzo

Sezione Primavera a Borgo Palazzo SERVIZI SOCIALI ED EDUCATIVI INFANZIA E GENITORIALITÀ CENTRO FAMIGLIA Via Legrenzi, 31 24124 Bergamo Bg Tel. 035-399593 / fax 035-399380 e-mail: centrofamiglia@comune.bg.it Sezione Primavera a Borgo Palazzo

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI del CENTRO RICREATIVO ESTIVO

CARTA DEI SERVIZI del CENTRO RICREATIVO ESTIVO CARTA DEI SERVIZI del CENTRO RICREATIVO ESTIVO PRESENTAZIONE DEL SERVIZIO Servizio estivo diurno ricreativo e socializzante in collaborazione con l Associazione ANFFS onlus Crema che si realizza nei mesi

Dettagli

7 CIRCOLO DIDATTICO - MODENA

7 CIRCOLO DIDATTICO - MODENA 7 CIRCOLO DIDATTICO - MODENA Via San Giovanni Bosco, 171 - Modena tel. 059.223752 / fax 059.4391420 VADEMECUM IMPEGNI DI RECIPROCITA NEI RAPPORTI SCUOLA FAMIGLIA Premessa Dal POF 2009/2010 del 7 Circolo

Dettagli

SCHEDA SOCIALE. DESTINATARIO DELL INTERVENTO Cognome Nome Nato a il / / Sesso

SCHEDA SOCIALE. DESTINATARIO DELL INTERVENTO Cognome Nome Nato a il / / Sesso Allegato C alla Delib.G.R. n. 34/30 del 18.10.2010 SCHEDA SOCIALE (In base alla normativa vigente qualunque dichiarazione mendace comporta sanzioni penali, nonché l esclusione dal finanziamento del progetto

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE SCUOLE DELL INFANZIA

REGOLAMENTO COMUNALE SCUOLE DELL INFANZIA REGOLAMENTO COMUNALE SCUOLE DELL INFANZIA ART. 1 - NATURA E FINALITA La Scuola comunale dell infanzia concorre, nell ambito del sistema scolastico, a promuovere la formazione integrale della personalità

Dettagli

1_ Elenco della Provincia delle Tagesmutter (Mamme Accoglienti) 2_ Elenco della Provincia delle Babysitter

1_ Elenco della Provincia delle Tagesmutter (Mamme Accoglienti) 2_ Elenco della Provincia delle Babysitter Intervento D Realizzazione dell elenco della provincia delle baby-sitter e di un corso di formazione per Tagesmutter con accompagnamento fino all iscrizione all elenco Obiettivi L intervento ha l obiettivo

Dettagli

ALLEGATO 1 QUESTIONARIO PER LA VALUTAZIONE DEGLI INTERVENTI DI CONTRASTO ALLA VULNERABILITA SOCIALE TERRITORIO DI RIFERIMENTO

ALLEGATO 1 QUESTIONARIO PER LA VALUTAZIONE DEGLI INTERVENTI DI CONTRASTO ALLA VULNERABILITA SOCIALE TERRITORIO DI RIFERIMENTO ALLEGATO 1 QUESTIONARIO PER LA VALUTAZIONE DEGLI INTERVENTI DI CONTRASTO ALLA VULNERABILITA SOCIALE PARTE PRIMA RILEVAZIONE DELLE CARATTERISTICHE DELLA FAMIGLIA DEL/LA BENEFICIARIO/A DEGLI INTERVENTI CHIERI

Dettagli

IL BISOGNO DI SERVIZI PER I BAMBINI DA ZERO A 3 ANNI

IL BISOGNO DI SERVIZI PER I BAMBINI DA ZERO A 3 ANNI IL BISOGNO DI SERVIZI PER I BAMBINI DA ZERO A 3 ANNI 1. La rilevazione La rilevazione presso le famiglie con bambini da zero a 3 anni, residenti nei comuni dell Ambito territoriale dei servizi sociali

Dettagli

Comune di Viareggio Provincia di Lucca Settore Scuola Servizi Educativi 0-3 anni VOLO DI FAVOLA CHIEDE

Comune di Viareggio Provincia di Lucca Settore Scuola Servizi Educativi 0-3 anni VOLO DI FAVOLA CHIEDE 1\8 Comune di Viareggio Provincia di Lucca Settore Scuola Servizi Educativi 0-3 anni TIPOLOGIA DEL SERVIZIO: CENTRO BAMBINI E FAMIGLIE VOLO DI FAVOLA Il\La sottoscritto\a genitore di CHIEDE l'iscrizione,

Dettagli

Azione Altrotempo Zero Sei

Azione Altrotempo Zero Sei Azione Altrotempo Zero Sei Indagine nuovi servizi bambini e famiglie - 2015 Città di Caselle Torinese (Restituzione risultati - a cura di Daniela Perino, Pro.ge.s.t. s.c.s.) N. 51 risposte (compilazione

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2015/2016 SCUOLA PRIMARIA PASCOLI SCUOLA SECONDARIA BONIFACIO

ANNO SCOLASTICO 2015/2016 SCUOLA PRIMARIA PASCOLI SCUOLA SECONDARIA BONIFACIO PROGETTO DOPOSCUOLA ANNO SCOLASTICO 2015/2016 SCUOLA PRIMARIA PASCOLI SCUOLA SECONDARIA BONIFACIO TAM TAM Cooperativa Sociale IVia G. Marconi n.978/b 45021 Badia Polesine (RO) Tel.3332736263 e-mail tamtamcoop@

Dettagli

DOMANDA DI ISCRIZIONE ALL ASILO NIDO COMUNALE

DOMANDA DI ISCRIZIONE ALL ASILO NIDO COMUNALE AL COMUNE DI POMEZIA SETTORE X POLITICHE SOCIALI P.ZA SAN BENEDETTO DA NORCIA, 25 00040 - POMEZIA DOMANDA DI ISCRIZIONE ALL ASILO NIDO COMUNALE ANNO EDUCATIVO 2016-2017 ( Da presentare entro e non oltre

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO TITOLO DEL PROGETTO: UN MONDO A FORMA DI TE SETTORE e Area di Intervento: Settore: ASSISTENZA Area di intervento 06: Disabili OBIETTIVI DEL PROGETTO: L obiettivo

Dettagli

Report soddisfazione dell utenza nei servizi educativi per la prima infanzia

Report soddisfazione dell utenza nei servizi educativi per la prima infanzia Report soddisfazione dell utenza nei servizi educativi per la prima infanzia Processo: Monitoraggio della soddisfazione dell utenza nei servizi educativi per la prima infanzia P 5.2 Pagina 1 di 8 Questionari

Dettagli

Questionario per i Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS)

Questionario per i Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS) Questionario per i Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS) Struttura del questionario Sezione I - Caratteristiche degli RLS - soggettive e professionali - e delle imprese Sezione II Risorse,

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE E L'ISCRIZIONE ALLA BABY HOUSE

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE E L'ISCRIZIONE ALLA BABY HOUSE Comune di Castelnuovo di Val di Cecina Provincia Di Pisa REGOLAMENTO PER LA GESTIONE E L'ISCRIZIONE ALLA BABY HOUSE Approvato con deliberazione di C.C. n. 59 del 24.09.2009 1 ART. 1 - FINALITA La Baby

Dettagli

SCUOLA dell INFANZIA VIALE EUROPA, BAGNOLO OVEST. Come funziona la scuola dell Infanzia

SCUOLA dell INFANZIA VIALE EUROPA, BAGNOLO OVEST. Come funziona la scuola dell Infanzia SCUOLA dell INFANZIA VIALE EUROPA, BAGNOLO OVEST VIA BELLAVER AVERE,, BAGNOLO EST Come funziona la scuola dell Infanzia 1 Informazioni utili per l accoglienza dei bambini con cittadinanza non italiana

Dettagli

CONTINUITÀ EDUCATIVO- DIDATTICA

CONTINUITÀ EDUCATIVO- DIDATTICA CONTINUITÀ EDUCATIVO- DIDATTICA mediante momenti di raccordo pedagogico, curriculare e organizzativo fra i tre ordini di scuola, promuove la continuità del processo educativo, condizione essenziale per

Dettagli

Educando nella Provincia di Varese 2012

Educando nella Provincia di Varese 2012 Scheda progetto Educando nella Provincia di Varese 2012 ANCI Lombardia coordina e organizza le azioni degli enti associati in materia di servizio civile definendo una precisa strategia metodologica comune

Dettagli

PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE PROVINCIALE

PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE PROVINCIALE PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE PROVINCIALE Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina Via E. Mach, 2 38010 San Michele all Adige (TN) Tel. 0461 650314 Referente per i contatti con i giovani:

Dettagli

Anno scolastico 2015 2016

Anno scolastico 2015 2016 SCUOLA DELL INFANZIA DON IPPOLITO e Nido Integrato IL GIARDINO INCANTATO Via Garibaldi, 1 37060 CASTEL D AZZANO (VR) Tel. e Fax 045 /512293 e-mail: info@infanziadonippolitozerosei.it Anno scolastico 2015

Dettagli

VENITE ALLA FESTA QUESTIONARIO INDIVIDUALE SUL DENARO

VENITE ALLA FESTA QUESTIONARIO INDIVIDUALE SUL DENARO VENITE ALLA FESTA QUESTIONARIO INDIVIDUALE SUL DENARO Istruzioni per l uso Il presente questionario, realizzato dal Gruppo formazione dell Associazione Venite alla Festa, è stato predisposto in preparazione

Dettagli

ASILO NIDO A TEMPO CORTO LA COMETA

ASILO NIDO A TEMPO CORTO LA COMETA ASILO NIDO A TEMPO CORTO LA COMETA Progetto organizzativo - gestionale 1. Descrizione del contesto La cooperativa sociale Istituto San Giuseppe e la cooperativa sociale Sant Agostino hanno individuato

Dettagli

erogati esclusivamente dai soggetti iscritti all elenco regionale Family Help pubblicato nei comuni della Regione Umbria

erogati esclusivamente dai soggetti iscritti all elenco regionale Family Help pubblicato nei comuni della Regione Umbria Allegato A DOMANDA PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI FAMILY HELP SERVIZI DI CURA E SOSTEGNO EDUCATIVO PER FAMIGLIE O DONNE MADRI SOLE FINALIZZATI AD AGEVOLARE LA CONCILIAZIONE DEI TEMPI DI VITA E LAVORO

Dettagli

Questionario Informativo

Questionario Informativo Medicina del Dolore e Cure Palliative Questionario Informativo Gentile Signore, Gentile Signora, Le chiediamo solo pochi minuti del Suo tempo per compilare il presente questionario: poche domande che hanno

Dettagli

Università per Stranieri di Siena Livello A2

Università per Stranieri di Siena Livello A2 Unità 17 Il Centro Territoriale Permanente In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni sui Centri Territoriali Permanenti per l istruzione e la formazione in età adulta parole

Dettagli

Proposta di convenzione asilo nido e scuola dell infanzia Fantazoo

Proposta di convenzione asilo nido e scuola dell infanzia Fantazoo Spett.le ENEA Grottaferrata, 25 maggio 2010 Oggetto: Proposta di convenzione asilo nido e scuola dell infanzia Fantazoo Siamo lieti di sottoporvi la nostra offerta di convenzione riservata ai figli di

Dettagli

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO "PROGETTO INTEGRAZIONE SCOLASTICA (PIS)" PER GLI ALUNNI DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO.

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO PROGETTO INTEGRAZIONE SCOLASTICA (PIS) PER GLI ALUNNI DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO. REGOLAMENTO DEL SERVIZIO "PROGETTO INTEGRAZIONE SCOLASTICA (PIS)" PER GLI ALUNNI DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO. Approvato con deliberazione di C.C. n. 74 del 19.9.1997

Dettagli

ASSOCIAZIONE ONLUS TU SEI MIO FIGLIO

ASSOCIAZIONE ONLUS TU SEI MIO FIGLIO PROFILO DELL UTENZA E opportuno premettere che sono stati raccolti i dati relativi a 63 persone/famiglie, che si sono rivolte all associazione da fine 2009 ad oggi. Per alcune di queste, ai fini di fornire

Dettagli

GIORNO DOPO GIORNO. PER IMPARARE, CONOSCERE E CRESCERE INSIEME. A.S. 2015/2016

GIORNO DOPO GIORNO. PER IMPARARE, CONOSCERE E CRESCERE INSIEME. A.S. 2015/2016 GIORNO DOPO GIORNO. PER IMPARARE, CONOSCERE E CRESCERE INSIEME. A.S. 2015/2016 8.15: ingresso a scuola 8.20: inizio lezioni 10.20 / 10.40 : ricreazione 12.20/14.20: pranzo e pausa con giochi in classe

Dettagli

QUESTIONARI INCLUSIONE ANNO SCOLASTICO 2013/14

QUESTIONARI INCLUSIONE ANNO SCOLASTICO 2013/14 QUESTIONARI INCLUSIONE ANNO SCOLASTICO 2013/14 Questionari per: - docenti dell istituto - alunni classi terze secondaria - genitori classi terze secondaria Composti da tre punti di analisi con 8 domande

Dettagli

PROGRAMMA REGIONALE PER LE POLITICHE D INTEGRAZIONE CONCERNENTE L IMMIGRAZIONE

PROGRAMMA REGIONALE PER LE POLITICHE D INTEGRAZIONE CONCERNENTE L IMMIGRAZIONE PROGRAMMA REGIONALE PER LE POLITICHE D INTEGRAZIONE CONCERNENTE L IMMIGRAZIONE Osservatorio Regionale per l Integrazione e la Multietnicità SCHEDA DI PRESENTAZIONE PROGETTI AREA IMMIGRAZIONE FONDO ANNO

Dettagli

PROMEMORIA PER MAMME E PAPA

PROMEMORIA PER MAMME E PAPA PROMEMORIA PER MAMME E PAPA Anno scolastico 2014 2015 1 Lettera aperta ai genitori Cari genitori, data la necessità di realizzare insieme a voi le condizioni migliori per favorire un buon inserimento al

Dettagli

Docenti e genitori delle scuole dell infanzia

Docenti e genitori delle scuole dell infanzia Istituto Comprensivo Destra Torre Aiello del Friuli QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE E DI GRADIMENTO DEL SERVIZIO SCOLASTICO Docenti e genitori delle scuole dell infanzia A cura della prof. Lucia Battiston

Dettagli

TITOLO DEL PROGETTO: Una Casa e un Sorriso sono già cura

TITOLO DEL PROGETTO: Una Casa e un Sorriso sono già cura TITOLO DEL PROGETTO: Una Casa e un Sorriso sono già cura SETTORE e Area di intervento: Assistenza Minori ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO OBIETTIVI DEL PROGETTO: Contribuire a migliorare le condizioni

Dettagli

La scuola italiana della provincia di Bolzano

La scuola italiana della provincia di Bolzano AUTONOME PROVINZ BOZEN - SÜDTIROL Italienisches Bildungsressort Landes-Evaluationsstelle für das italienischsprachige Bildungssystem PROVINZIA AUTONOMA DE BULSAN - SÜDTIROL Departimënt Educazion y formaziun

Dettagli

Città di Ispica Prov. di Ragusa

Città di Ispica Prov. di Ragusa Città di Ispica Prov. di Ragusa REGOLAMENTO SULL AFFIDO FAMILIARE DI MINORI Art. 1 L amministrazione comunale attua l affidamento familiare allo scopo di garantire al minore le condizioni migliori per

Dettagli

QUESTIONARIO RIVOLTO ALLE ASSOCIAZIONI DEI MIGRANTI

QUESTIONARIO RIVOLTO ALLE ASSOCIAZIONI DEI MIGRANTI QUESTIONARIO RIVOLTO ALLE ASSOCIAZIONI DEI MIGRANTI codice intervista: Sezione A) DATI RELATIVI ALL ASSOCIAZIONE E A CHI RISPONDE AL QUESTIONARIO.A00 Denominazione Associazione Nome e Cognome Numero di

Dettagli

C1-LINGUE STRANIERE (Questionario per il tuto del modulo)

C1-LINGUE STRANIERE (Questionario per il tuto del modulo) C-LINGUE STRANIERE (Questionario per il tuto del modulo) Sezione A - Il contesto. Quale, fra le seguenti alternative, descrive meglio la zona in cui è situata la sua scuola? (Massimo risposta) Un paese,

Dettagli

GUIDA PER GENITORI STRANIERI

GUIDA PER GENITORI STRANIERI GUIDA PER GENITORI STRANIERI SUL FUNZIONAMENTO DELLA SCUOLA IN ITALIA Prime informazioni per l'accoglienza dei vostri figli e delle vostre figlie a scuola pag. 2 BENVENUTI, BENVENUTE A E NELLE SUE SCUOLE

Dettagli

REGIONE TOSCANA Giunta Regionale

REGIONE TOSCANA Giunta Regionale Direzione Generale Politiche Formative, Beni e Attività Culturali Area di Coordinamento Orientamento, Istruzione, Formazione e Lavoro Settore Istruzione e Educazione RILEVAZIONE SUI SERVIZI PUBBLICI E

Dettagli

Bando per l ammissione nei posti convenzionati ai servizi educativi inseriti nel sistema pubblico dell offerta

Bando per l ammissione nei posti convenzionati ai servizi educativi inseriti nel sistema pubblico dell offerta Bando per l ammissione nei posti convenzionati ai servizi educativi inseriti nel sistema pubblico dell offerta IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Premesso che - Il Comune di Casole d Elsa non possiede nidi di

Dettagli

Questionario per la rilevazionedel grado di soddisfazione degli utenti

Questionario per la rilevazionedel grado di soddisfazione degli utenti Questionario per la rilevazionedel grado di soddisfazione degli utenti Gentile Signora, gentile Signore, La nostra Azienda sta conducendo un indagine tra i pazienti ricoverati per valutare la qualità dei

Dettagli

RISULTATI QUESTIONARIO GRADIMENTO MENSA

RISULTATI QUESTIONARIO GRADIMENTO MENSA RISULTATI QUESTIONARIO GRADIMENTO MENSA 2014 COMMISSIONE MENSA COMUNE DI SAN LORENZO IN CAMPO COMPONENTE GENITORI REFEZIONE SCOLASTICA RISULTATI QUESTIONARIO GRADIMENTO MENSA - COMUNE DI SAN LORENZO IN

Dettagli

COMUNE DI FOLLONICA SERVIZI SOCIO EDUCATIVI

COMUNE DI FOLLONICA SERVIZI SOCIO EDUCATIVI COMUNE DI FOLLONICA SERVIZI SOCIO EDUCATIVI ALLEGATO A CRITERI DI ATTRIBUZIONE PUNTEGGI E MODALITA DI REDAZIONE DELLE GRADUATORIE DI AMMISSIONE AL NIDO D INFANZIA A) NUCLEO FAMILIARE A. 1. Bambino disabile

Dettagli

La voce dei cittadini I risultati dell indagine sulla soddisfazione degli utenti degli asili nido comunali

La voce dei cittadini I risultati dell indagine sulla soddisfazione degli utenti degli asili nido comunali 64 La voce dei cittadini I risultati dell indagine sulla soddisfazione degli utenti degli asili nido comunali Nell ambito del processo di formazione del bilancio sociale, il Comune ha affidato ad una società

Dettagli

QUESTIONARIO DOCENTI Riepilogo (48 questionari compilati)

QUESTIONARIO DOCENTI Riepilogo (48 questionari compilati) QUESTIONARIO DOCENTI Riepilogo (48 questionari compilati) 1) Pensi alla sua istituzione scolastica, comprensiva delle diverse sedi e dei diversi gradi di scuola. Quanto è d accordo con le seguenti affermazioni?

Dettagli

Ricerca rivolta alle famiglie di bambini di età 0-36 mesi non iscritti ai servizi comunali, anno 2015 L INDAGINE IN SINTESI

Ricerca rivolta alle famiglie di bambini di età 0-36 mesi non iscritti ai servizi comunali, anno 2015 L INDAGINE IN SINTESI Ricerca rivolta alle famiglie di bambini di età 0-36 mesi non iscritti ai servizi comunali, anno 2015 ASPETTI METODOLOGICI L INDAGINE IN SINTESI Indagine a cura di: - Area Organizzazione e gestione servizi

Dettagli

CENTRO MULTIFUNZIONALE PER L'INFANZIA

CENTRO MULTIFUNZIONALE PER L'INFANZIA Asilo nido Scuola materna Ludoteca - Doposcuola Via San Francesco, 71 Latina CENTRO MULTIFUNZIONALE PER L'INFANZIA Pensato e creato per bambini da zero a dieci anni, è il luogo in cui il bambino apprende

Dettagli

Scadenza per la presentazione delle domande 21 APRILE 2015 (ORE 18:30) A PENA DI ESCLUSIONE. DATI RELATIVI AL BAMBINO cognome nome

Scadenza per la presentazione delle domande 21 APRILE 2015 (ORE 18:30) A PENA DI ESCLUSIONE. DATI RELATIVI AL BAMBINO cognome nome All ufficio Pubblica Istruzione del Comune di Signa Oggetto: Iscrizione all Asilo Nido Comunale - Privato a convenzione a.e. 2015/2016 Scadenza per la presentazione delle domande 21 APRILE 2015 (ORE 18:30)

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA DI ALSENO

SCUOLA DELL INFANZIA DI ALSENO SCUOLA DELL INFANZIA DI ALSENO PROGETTO ACCOGLIENZA MOTIVAZIONE L Ingresso alla Scuola dell Infanzia costituisce l inizio di un nuovo cammino, che vede il bambino il più delle volte alla sua prima esperienza

Dettagli

Questionario finale TGS Eurogroup Estate 2015

Questionario finale TGS Eurogroup Estate 2015 Questionario finale TGS Eurogroup Estate 2015 Da compilarsi a cura dei genitori dello studente. Attenzione: è possibile compilare il questionario on line attraverso il sito internet del TGS Eurogroup alla

Dettagli