Greetings from the President

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Greetings from the President"

Transcript

1 Dante Alighieri Society - Melbourne Branch - Luglio 2012 Greetings from the President In the every day news, we constantly hear of recessions and global crises throughout the world, however, it is comforting to be able to report to you that our Society continues to thrive under the direction of a very dedicated committee recently invigorated by a salutary injection of new blood. Whilst thanking all past and continuing committee members, I welcome to our fold Teresa Colaianni, Ester Marcuccio, Marco Lacivita, Agata Colosimo and Claudia Maclean. Due to the formidable efforts of all I am very pleased to report that not only has our membership grown considerably but all the events have continued to enjoy the approval of the many participants. Please read the reports in this edition. I am delighted that this year the Society has successfully reached 3280 secondary students from over 80 schools for our Annual Poetry Recitation and Literary Competition and shortly we will be processing the Primary School Poster Competition. I am very grateful to Ester Marcuccio and Tania Barbati, with the assistance of Claudia Maclean, our newly appointed part-time Administrator, and numerous others, for the enormous effort in organizing such a laborious task. I thank Mr Ivano Ercole, Director of Rete-Italia, for his collaboration in promoting the Dante Society, through the Italian media, and the very successful broadcast which, delighted the award winning students and their families with their excellent recitations and compositions. I am particularly thrilled by the successful growth of activities amongst our Dante Giovani under the direction of our very capable and enthusiastic Teresa Colaianni. Facebook -Dante Giovani membership has been growing, and the Aperitivo Nights have been extraordinarily well attended. I am pleased that stronger collaboration has developed between GIA Giovani Italiani in Australia and the Dante Society. The Society s future and its mission rest with our youth! Mille Grazie a Teresa e a tutti I giovani partecipanti! During the 2012 celebration of the Italian Republic in June, the audience was addressed by the Consul General, Dr Marco Matacotta- Cordella who spoke optimistically of the Austerity Measures of the current Italian Prime Minister, Dr. Mario Monti. He concluded by saying: Auguriamo un futuro piu` roseo alla nostra Italia! I was particularly moved by the encouraging words and commitment of Avv. Giuseppe Acquaro, President of the Calabria Club and of the Camera di Commercio Italiana that we must concentrate our efforts towards involving the youth in the promotion of Italian Language and Culture. Well spoken! Precisely these are the sentiments and aim of the Dante Society. I am very happy to announce that in addition to our usual Students Awards, this year, we are also able to offer new awards thanks to the generosity of Mr. Eusebio Marcocci, Mrs. Elsie Valmorbida and the Cavour Club. I also acknowledge the support that is obtained from the Victorian Minister for Multicultural Affairs, Mr Nicolas Kotsiras. Grazie Mille to all our sponsors and supporters! A special thanks to Gabriella Gommersal-Hubbard from Il Globo for always making sure that our news is published to the wider community. The Society looks forward to working with the Italian Institute of Culture for the presentation of I Promessi Sposi under the direction of Massmiliano Finass -Flory at Melbourne University on Wednesday 29th August. More details will be sent to you either via or post. Welcome to new members and thank you to the current members who have renewed the annual subscription. It is in the committee s interest to obtain as many benefits as possible for membership to the Society. Information is enclosed and updates of more rewards will be published as they come our way. Information on the variety of classes in Italian and for the study of the Divina Commedia can also be read in the next pages. The Dante website is regularly updated to keep you informed of events that are organized. Our sincere thoughts and prayers turn to the terremotati in Emilia Romagna. We join the entire Italian community and Dr. Cristina Mignatti, the current Italian Government representative for the Schools of Italian in Victoria. Dr. Mignatti is the former Principal of a large school that was completely destroyed by the earthquake. The Society will hold a raffle in aid of the Earthquake Appeal at the Society s 116th Birthday Celebration. I hope you can be there. A special thanks to our Vice President, Mary Marcuccio, for her continuing hard work in making sure that all activities proceed so smoothly and also for the publication of this edition of Dante Oggi. I look forward to seeing you all at the forthcoming functions. Dominic Barbaro AM President Dante Alighieri Society Branch office: 308 Drummond Street (PO Box 1124), Carlton VIC 3053 Telephone (03) Website: Facebook: facebook.com/pages/dante-alighieri-giovani- Official/ Membership subscriptions are now due. A renewal form is enclosed, or is available from the website. Discounts from our sponsors, upon presentation of a valid membership card, can be found on page 9.

2 The Dante Society Welcomes The New Year With Its Annual Garden Party The month of March always adds an unpredictable dimension to Melbourne s weather but this year it was kind to us for the annual opening of the Academic year for the Society and the Universities, which was held at the Assisi Centre in Rosanna. The sunny afternoon amid the colourful gardens, with the majestic Mercy Convent building in the background, was again this year a beautiful setting for the large gathering of members, friends and families of the university students. We were honoured by the presence of Dott. ssa Cristina Mignatti, Director of Schools of Italian, representing the Italian Consulate and the Italian Ministry of Education, Prof. John Hajek, Chair of Italian Studies, University of Melbourne, Prof. Raffaele Lampugnani, Dr. Nicole Prunster, Dr. Gregoria Manzin and Dr.Gaetana Pellegrini with their respective colleagues from the universities of Melbourne, Monash, La Trobe, Deakin and Swinburne. The scholarships were presented by our patrons to the following students who achieved outstanding results in Italian in From The University of Melbourne to receive the Dr. Soccorso Santoro Prize were: Mr.Nicholas Sgro-Traikovski (1st Yr), Miss Sarah Retica (2nd Yr), Miss Danielle Lettieri (3rd Yr) and Mr. Brendan Corney (3rd Yr Advanced). From Swinburne University of Technology receiving the Italian Medical Society Prize: Ms Emilie Richter - Business Italian for Beginners, Mr. Adelmo Di Battista - Business Italian for Advanced and Ms Daniella Sepe - Individual Project From Deakin University (Burwood Campus) the Tom & Nella Padula Prize (Insegna Booksellers) was received by Ms Vanessa Crea (1st Yr), Ms Adriana Isabella Zappulla (2nd Yr) and Ms Lucie Ptackova (2nd Yr) From Monash University receiving the Prof. Colin & Mrs. J. McCormick Prize were: Ms Rebecca Louise Burns (1st Yr), Ms. Katherine Cerri (2nd Yr) and Ms Brianna Louise Piazza (3rd Yr) From La Trobe University to receive the Dante Alighieri Society President s Prize: Miss Natalie Sacchetta (1st Yr beginners), Miss Ashley Green (1st Yr Advanced / 2nd Yr beginners), and Miss Sarah Tregonning (2nd Yr Advanced / 3rd Yr Beginners) Congratulations to all the students who have brought honour to themselves, their families and the university they are attending. It is the Society s hope that they are maintaining the same excellent effort this year and that they will continue their study of Italian to their final year. These prizes are given each year to acknowledge the hard work, interest and enthusiasm of the students who choose to further their knowledge and skill in the Italian language. The foundations of this work were laid in primary and secondary school; these students determination to continue the challenge to enrich their knowledge of Italian culture and language is commendable. The presentation of these prizes in front of the Society s members and university lecturers is a significant and important event for the students. It is also symbolic of the collaboration that has developed over the years with the universities and of the belief we all share in maintaining the study of Italian at primary, secondary and tertiary level in all schools and institutions. This cooperation is very encouraging to our Society whose principle aim is to promote the Italian language in Victoria. At the same time we acknowledge the generous and ongoing contribution made by our Patrons, the Santoro and McCormick families, the Italian Medical Society and Mr. & Mrs. Tom and Nella Padula. We thank each of them for recognizing the value of the Society s initiative in promoting the importance of learning Italian language and culture. Without their generous support, the prizes would not be possible. Congratulations once again to all the students; we wish them outstanding success in their studies this year and in the future. Congratulations to the directors and staff at the Centro Assisi. The Centro opened in 1992 as a facility for aged care thanks to the foresight of Cav.Carlo Valmorbida (dec) and Sir James Gobbo. Now in its 20th year of service to the community, the restructuring and upgrading of the facilities will enable the Centre to increase the number of residents from 120 to 150. Postscript It is distressing to the Committee of Management that we have not been able to recognize the students of Italian from the Australian Catholic University, since the study of the language was discontinued at that institution at the end of last year. We regret that our effort to have the decision reconsidered, by writing to Federal and State Parliamentarians, Church and Education bodies and Italian authorities, was in vain. It is very sad that student numbers is a greater priority than the teaching of a language. Moreover, this decision is disappointing also considering that in the new National Curriculum to be implemented in 2013, Italian is one of the two languages to be trialed. Sadly, we will no longer have graduate students from a Catholic University qualified to teach Italian. It is an opportune time to acknowledge the passion and interest of Prof John Lando. He was instrumental in implementing the Italian course at ACU and he taught there for 28 years. Many of his students are now our dedicated teachers in primary and secondary schools. John is also the author of poems and songs that are recited by young students. He has also devised games that have been used widely by teachers. The Dante Society wishes to thank John for his dedicated work and his profound contribution to the teaching of Italian in Victoria. M. Marcuccio 2 Dante Aligheri Society - Melbourne Branch - Luglio 2012

3 Dante Aligheri Society - Melbourne Branch - Luglio

4 Il Garden Party della Dante : una domenica all insegna della lingua Italiana Domenica 18 Marzo, presso il Centro Assisi a Rosanna, si è svolto l annuale Garden Party della Società Dante Alighieri di Melbourne, una festa mirata a premiare i migliori studenti universitari d italiano delle principali università del Victoria ed anche l occasione per aprire l anno di attivita` della Societa`. L atmosfera gioviale e serena della cerimonia è stata resa possibile da una bellissima giornata di sole che ha contribuito a far sì che un numeroso pubblico fosse presente. Molti anche gli ospiti d onore che hanno preso parte all evento e gli sponsor che hanno reso possibile la realizzazione dello stesso. La cerimonia è iniziata con le parole del Presidente della Società Dante Alighieri, il dottor Dominic Barbaro, che ha tenuto a rimarcare l importanza di continuare ad insegnare la lingua e la cultura italiana nelle università australiane (e anche nelle scuole primarie e secondarie). È stata poi la volta della premiazione degli studenti dell Università di Melbourne, Swinburne, Deakin, Monash e per concludere La Trobe, che visibilmente emoziati hanno ringraziato le proprie famiglie e i propri professori, molti dei quali erano presenti alla cerimonia. Da menzionare inoltre l intervento della dottoressa Cristina Mignatti, rappresentante del Ministero dell Educazione Italiano e direttrice dell insegnamento della lingua italiana nel Victoria che ha elogiato gli studenti per la loro passione ed impegno, nonchè, sulla stregua delle parole del dottor Dominic Barbaro, ha sottolineato come iniziative del genere siano fondamentali affinchè lo studio della lingua italiana in Australia non si estinga. Una vera cerimonia all italiana non poteva poi non concludersi con un abbondante e delizioso rinfresco che ha seguito le parole di chiusura della vicepresidente Mary Marcuccio, e che ha allietato tutti i presenti. Marco Lacivita Membro del Comitato, Societa` Dante Alighieri. 4 Dante Aligheri Society - Melbourne Branch - Luglio 2012

5 Serata di successo alla Dante Alighieri per la commemorazione del 145esimo anniversario della nascita di Luigi Pirandello e un omaggio ad Andrea Doria. Mercoledì scorso, 11 aprile presso la Sala Conferenze del Museo Italiano un pubblico di oltre 50 persone, tra cui la Dott.ssa Laura Fiorenza (Vice Console rappresentando il Console Generale d Italia) e consorte e la Dott.ssa Cristina Mignatti (Direttrice per l insegnamento dell italiano nel Victoria rappresentando il Ministero della Pubblica Istruzione Italiano), ha avuto la fortuna e il piacere di ammirare il noto attore teatrale Pierluigi Cominotto, fondatore della compagnia Teatro del Mediterraneo di Genova. Cominotto ha calcato la scena con attori di rilievo quali Paolo Stoppa, Paola Borboni, Arnoldo Foà e Aldo Reggiani, interpretando ruoli piuttosto impegnativi in Don Giovanni, Faust e La Locandiera; ha inoltre collaborato con insegnanti e scuole per un repertorio teatrale con indirizzo didattico, con il Patrocinio della Presidenza del Consiglio e il Ministero della Pubblica Istruzione. L attore ha presentato nella prima parte della serata l opera teatrale della scrittrice Elena Bono, personaggio sconosciuto ai più il che purtroppo costituisce una significativa perdita a livello italiano ed europeo, non solo da punto di vista culturale, ma anche formativo ed educativo. L opera della Bono è un omaggio a Genova, città natale dell attore Cominotto che, in un monologo a sfondo storico ha raccontato i momenti salienti della vita di Andrea Doria, famoso ammiraglio e politico della Repubblica di Genova. L opera è stata ispirata da un dipinto, tuttora presente nella reggia dei Doria a Genova, il quale ritrae il famoso ammiraglio con un gatto. La scena infatti è quella del Doria che si confessa con questo gatto sul letto di morte, pentendosi della sua vita lussuriosa e dei suoi ambigui intrecci con personaggi disonesti. In questo modo, cerca di trovare il perdono divino, ovvero, come si esprime il Doria, deve riuscire a passare l esame con il padrone del palazzo, sincero ed esigente che vive nella stanza accanto. L amore e il rispetto del Doria verso il mare che ha navigato ed affrontato con successo si rispecchia nella sua frase Il sapore del mare è il sapore della vita. Cominotto ha poi concluso la serata con un monologo tratto dal dramma di Pirandello L uomo dal fiore in bocca. In questa opera, Pirandello affronta l argomento della morte con estrema ironia, cercando di esorcizzare il male della morte in uno sfogo con un malcapitato sconosciuto, interpretato da Nicolas Panayotis, che lo ascolta pazientemente. Pirandello parla di un passato che rimane vivo dentro, ovvero dei propri ricordi. A concludere questa serata di successo, è seguito un rinfresco gentilmente offerto dalla Dante Alighieri e i ringraziamenti ufficiali da parte del Presidente Cav. Dr. Barbaro e la vice presidente Signora Marcuccio all attore per il suo omaggio teatrale con un dono da parte della Società Dante Alighieri. Marco Nazzaro Dante Aligheri Society - Melbourne Branch - Luglio

6 Societa` Dante Alighieri Giovani 2012 saw the introduction of a new position in the Dante Alighieri Melbourne committee, the Giovani representative. I, Teresa Colaianni, was invited to attend a Dante Alighieri Cocktail evening, organised with the intention to brainstorm possible future events which would capture the interests of the Italian youth in Melbourne, a rapidly growing population. After much thought, organisation and collaboration with other committee members, Marco Lacività and I hosted Dante Alighieri s first official Aperitivo evening which was held at The Italian Corner restaurant, run by Alessandro D Auria. The ambition of the Aperitivo evening was to promote the Dante Alighieri Society and its aim to educate and encourage Italian language and culture learning. The inaugural Aperitivo evening held on Friday 25th May was a major success. We were fortunate enough to be entertained by DJ Matteo Rubbettino, a regular performer at The Night Cat in Brunswick, who provided us with an authentic Italian atmosphere through his culturally inspired selection of Italian music. Despite the unfortunate weather conditions that evening, the attendance dramatically exceeded expectations and I was overwhelmed by the level of interest, enjoyment and success of the evening. Over the course of the evening, it was apparent that this social outing may become a regular event on the Dante Alighieri social calendar. Through the wonders of modern technology and social networking, we were able to promote the Aperitivo event to a large number of youth through friends, organisations, university clubs and followers of both Dante Alighieri and The Italian Corner. In order to cater to the desires of our newly found Dante fans, I went on to organise a second Aperitivo evening which took place on Friday 29th June and was even more successful that the first. The Society saw a gathering of approximately 150 people, once again at The Italian Corner, to celebrate not only a night of Italian mingling, but also an Italian preliminary final win against England in the 2012 Euro Cup. From this second event, we can see the growing acknowledgement and popularity of the Dante Alighieri Society, not only from the considerable attendance at each event, but also the celebrity appearance of Italo- Australian actor Frank Lotito (Big Mamma s Boy). I would like to make special mention of Laura Colaianni, who has been responsible for the production of all of the Dante Alighieri Aperitivo Night fliers and posters. Her incredible multi-media skills have played a large part in the publicity and promotion of each event. Her time and effort in developing the artwork is much appreciated and on behalf of the Dante Alighieri committee, I would like to convey our thanks. If readers are interested in finding out more about the Dante Alighieri social events, please contact us in the Dante office, or simply find us on Facebook at our official site Dante Alighieri Giovani Official and like the page to be regularly updated on upcoming functions. Official/ Teresa Colaianni 6 Dante Aligheri Society - Melbourne Branch - Luglio 2012

7 Dante Aligheri Society - Melbourne Branch - Luglio

8 Migration to another part of the world is never easy In a recent conversation with my neighbour Maria, I had the pleasure of listening to her story and that of her family when she migrated to Australia. Maria arrived in 1952 at the age of 14 with a group of people from her native village in Abruzzo to join her father who had migrated to Melbourne in Maria reflected on the struggles with separation from her mother and two younger sisters whom she left behind, arriving in a foreign land, not understanding the English language and feeling very homesick for her siblings, relatives and school friends. Her father wanted her to attend school in Melbourne, but Maria refused and soon found work in the Pelaco factory in Collingwood where she sewed shirts at a machine for long hours. From Northcote, she would catch a train in the early morning, then a tram and repeat the same in the afternoon. Maria recounts that Italian produce was hard to find, and once a week she would use her lunch hour to quickly catch the tram and visit an Italian butcher who made Italian style salami, or a grocery shop to buy the few Italian products as they slowly became available to Melburnians. It was an event to go with her father to the city to one of the cinemas that screened an Italian movie. Maria recalls many tears and much anguish caused by hardship and isolation. There was deep sorrow when families could not be reunited due to death of a family member. The men who left their women and children to work two jobs, away from home for months at a time, fruit picking, building and constructing in different parts of Australia where labour was plentiful. Maria is grateful to her new country Australia, for having welcomed her, and later her mother and sisters and many of her paesani ; for having given her and them the opportunity to build a home and a future for themselves and their children. Such work gave their children the opportunity to study and enjoy an easier life; and with the help of study, they have become well established and respected citizens in this country. Maria is not hesitant in acknowledging that Australia was also built by Italian migrants, that our traditions, artistic culture, lifestyle and culinary tastes have slowly crept into this society, thus creating a rich and vibrant country that is admired and appreciated worldwide for this diversity. Maria now lives in Mill Park and has been in Australia for over 50 years. Her story is one of many stories that can be heard by proud women of her region, who, at times with difficulty, recall their stories of sorrow and pain, loss, separation and huge sacrifice. Their stories are of hope and dreams, of determination and willingness to work and to create a future. They are proud to be Italian but at the same time grateful to their new country Australia. We enjoyed the evening eating Maria s homemade pizzelle and drinking coffee. Photo: Passport Photograph of Maria when she arrived in Melbourne on the ship Sydney Riflessioni di vita vissuta nei miei 50 anni in Australia Quando noi emigranti arrivammo in questo grande continente, portammo con noi un bagaglio di speranza e tanta buona volontà di lavorare senza pensare alle difficoltà che si andava incontro. Prima cosa la lingua e poi adeguarsi in un nuovo paese cercando di adattarci alle loro leggi e le loro abitudini. Quante lotte con noi stessi abbiamo fatto. Con orgoglio possiamo dire che queste lotte hanno portato tanta vittoria in questa bella Australia. I nostri uomini hanno lavorato tanto, hanno contruito ponti, interi paesi strade, fognature e hanno raccolto frutta e tagliato canna da zucchero. In tutto questo non c era orario di lavoro. Siamo state noi donne divise dal lavoro delle fabriche dal ruolo di mamma quanti sacrifici e quante lacrime. Oggi possiamo dire che la nostra battaglia è stata vinta. Vediamo la nostra arte molto apprezzata, i nostri brevetti di lavoro sviluppati, i nostri sapori culinari hanno dato un grande vantaggio alla cucina australiana, e cosa dire della nostra musica, i nostri canti che hanno portato gioia e piacere. Tu mamma Italia ci sei rimasta nel cuore. Ti abbiamo detto addio quando quella nave ci ha portati lontano. Dal duro lavoro di noi Italiani in questo nuovo paese abbiamo seminato i frutti del tuo campo, i fiori delle tue aiuole. Da noi emigranti sono nati i nostri figli di un Australia nuova e bella. Noi siamo partiti, l Australia ci ha accolti. Molti dei sogni si sono avverati e tanti si sono sciolti come bolle di sapone. Per molti di noi la vittoria è stata vinta. Possiamo dire che questa terra ci appartiene per adozione, ma i nostri figli sono nati qua, si sono seduti nelle scuole australiane, hanno preso lauree, diplomi; hanno fatto apprendistato di lavoro, si sono distinit per le loro bravure e intelligenza, hanno sposato le loro donne continuando col progresso sotto questo cielo d Australia. Questo mio scritto è un dono che noi emigranti vogliamo lasciare alla nuova generazione, con la speranza di essere ricordati, sia dall Australia e dalla nostra Italia. Maria Perna Mary Marcuccio Casa D Abruzzo 30th Anniversary CONGRATULATIONS to President Fernando Cardinale the Committee and Members THE 30TH ANNIVERSARY OF THE FOUNDATION OF THE CASA D ABRUZZO ~ EPPING In appreciation for their generous support Dr. Dominic Barbaro and Committee DANTE ALIGHIERI SOCIETY MELBOURNE On Saturday 3rd March, 2012 at the Gala Dinner celebrating this auspicious occasion among many dignitaries, the Dante Alighieri Society presented a plaque to Mr Fernando Cardinale to thank the Casa D Abruzzo Club for its support specifically in the Poetry and Literary Competitions each year. 8 Dante Aligheri Society - Melbourne Branch - Luglio 2012

9 Immigration Stories - What Can We Learn From Them? Family History Research at the Co.As.It. Italian Historial Society. The waning of prevalent assimilationist attitudes and the newly found celebration of diversity provide an environment that is conducive to this kind of (re)discovery. In this age of hybridity, identity is decreasingly experienced as a fixed essence one is born into and normally belongs to for the rest of one s life. Rather, identity is now often lived as a construct which one can change (within limits of course) if one so chooses. Family history and heritage research arguably play an important role in the transformations of contemporary identities. Domenico Gradito in front of his tailor shop at Lygon Street Carlton, c1960. Domenico s father, Vincenzo came to Australia in He returned to Italy and re-emigrated in Domenico migrated to Australia with his mother, brother and sister in [Co.As.It. Italian Historical Society, Photographic Collection, Image P-05468] Family history research remains to this day a relatively uncommon pursuit in Italy. On the contrary, it has long been a popular hobby in the English speaking world; with the information revolution and the advent of the internet, genealogy has become a major industry. Interest in family history and cultural heritage in migrant communities has specific motivations. In part, at least, it responds to a need to reconnect to address through knowledge and understanding, and sometimes to heal retrospectively, the cultural and existential breaks caused by the event of migration and by the ensuing experiences of diversity in the new country. Second generation Italian Australians now in mid life increasingly feel the urgency to document their parents life stories and rich (though traditionally undervalued) cultural heritage. In a collective effort that cuts across socio-cultural divides, memories from an often pre-modern Italy and early years in Australia are being collected and crucially interpreted so that they may speak to the younger generations who live in a such different world. As a historical rather than a genealogical society, the Co.As.It. Italian Historical Society does not specialise in family history, though we encourage queries and are happy to share our expertise and resources in this field. We routinely direct people to the appropriate organisations and repositories, such as the International Settlers Group of the Genealogical Society of Victoria, the website of the National Archives of Australia or of the Library of the Church of Latter Day Saints, the relevant Comune, Parrocchia, Archivio di Stato or Centro Documentale in Italy. While this is, more or less, where to start if you wish to trace your family tree, we warmly encourage researchers to use the resources available at the Italian Historical Society to assist them reconstructing also the wider historical and cultural contexts within which biographies and family histories acquire their rich and full meaning. The Italian Historical Society holds a specialised library, a unique photographic collection, special collections and archives. These resources, generously made available by the Australian Italian community, provide detailed background information regarding many families, local communities, organisations, businesses and professions. The first port of call are the catalogues and databases available on the Society s website. An emotional and informative experience is also offered at the Co.As.It. Museo Italiano, in the same building as the Italian Historical Society. Dr Paolo Baracchi Coordinator Co.As.It. Italian Historical Society 189 Faraday Street, Carlton, Vic. 3053, Australia; tel. (0) ; Members of the Dante Alighieri Society receive the following benefits from the following sponsors: Casa e Bottega 64 Sutton Street, Nth Melb 3051 Ph: % off the total food bill and 10% off any purchases made in the Bottega Il Gambero On The Park 166 Lygon Street, Carlton 3053 Ph: no corkage charge on alcohol and 10% off the total food bill DiMattina s Restaurant 306 Lygon Street, Carlton 3053 Ph: no corkage charge on alcohol and 10% off the total food bill Michelangelos 215 Queen Street, Melbourne 3000 Ph: % off the total food bill Forza Italia 204 Lygon Street, Carlton 3053 Ph: % off any purchases from the negozio Insegna Booksellers 1 Tripovich Street Brunswick 3056 Ph: Two Italian Boys Casa D Abruzzo Club 55 O Herns Road, Epping 3076 Ph: Casa del Gelato 163 Lygon Street, Carlton 3053 Ph: Italian Club Cavour Inc. PO Box 163, Northcote 3070 Ph: Dante Aligheri Society - Melbourne Branch - Luglio

10 In Mezzo a Roma, Firenze e Venezia C e Tanto Altro... L Italia potrebbe campare solamente con il turismo! Iniziare un articolo con una frase scontata e banale potrebbe annoiare il lettore fin dal principio, sarebbe meglio partire con qualcosa ad effetto che lascia subito incuriositi ed attratti da quello che si sta leggendo... ma non c è niente di più vero: l Italia potrebbe campare solamente con il turismo! Forse l unica nazione al mondo a poter fare un discorso del genere e allo stesso tempo una delle nazioni che peggio sfrutta il proprio patrimonio culturale e la propria storia millenaria che ha lasciato segni indelebili e magnifici su tutta la penisola. Che Roma, Napoli, Firenze, Venezia, Milano, Torino, eccetera eccetera sono città bellissime non lo si può mettere in discussione e probabilmente il bel paese deve gran parte della sua notorietà a capoluoghi come questi o altri incantevoli posti sparsi su tutto il territorio, senza che nessuna regione possa dire di non avere al suo interno luoghi di straordinaria bellezza sia dal punto di vista storicoculturale sia dal punto di vista naturalisticopaesaggistico. Ecco spiegato il motivo di questo articolo: raccontare un pezzo d Italia che magari non tutti hanno visto e non tutti conoscono veramente, la Romagna. Famosa probabilmente più per il vino, per la cucina e per la vita notturna della riviera estiva, la Romagna nasconde al suo interno anche fantastici luoghi da visitare e da vivere. Probabilmente la città più grande e rinomata nel territorio romagnolo è Ravenna, città che ha visto negli ultimi anni una forte espansione industriale, ma ha alle spalle una storia e una cultura non trascurabile. Capitale dell Impero Romano d Occidente dal 402 al 476 ha vissuto in prima persona la storia italiana ed ora può vantare la bellezza di 8 monumenti e luoghi di interesse valutati patrimonio dell umanità dall UNESCO. Tutti monumenti magnifici ma dovendomi limitare ad un testo non troppo lungo e pesante ne voglio sottolineare 2: il Mausoleo di Teodorico, costruzione funeraria in marmo bianco situato nell omonimo parco in centro città, e la Basilica di Sant Apollinare in Classe, risalente al 549 e costruita in un contesto tipicamente romagnolo: immersa nella campagna ma allo stesso tempo nelle immediate vicinanze del mare, un paesaggio fantastico che persino scrittori del calibro di Byron e Dante hanno citato nei loro testi e poesie. Non si poteva chiudere una breve introduzione all arte ravennate senza citare i famosi mosaici che impreziosiscono i monumenti della città e riferibili in gran parte alla storia bizantina, questa tradizione tuttora persiste nelle botteghe del centro cittadino dove una nutrita presenza di artigiani mantiene in vita quest arte ammirabile a Ravenna come in poche altre città nel mondo. Lasciando Ravenna e muovendosi verso sud si incontra la provincia di Forlì-Cesena, sicuramente meno ricca di storia e arte rispetto alla città appena descritta, ma comunque interessante e che, a mio giudizio, è l esempio perfetto di quello che è il tipico paesaggio romagnolo: ampi spazi verdi che variano dalla pianura sulla parte più costiera per passare a dolci colline coltivate in gran parte con vigneti, fino ad arrivare alla parte più interna dominata da montagne di discreta elevazione (una cima su tutte, il Monte Fumaiolo alto quasi 1300 metri). Forlì non può vantare certamente i monumenti e l arte ravennate, ma a livello di importanza storica questa città e le zone limitrofe hanno contribuito in maniera significativa a scrivere la storia italiana, in particolar modo nel ventennio fascista: Predappio, cittadina a pochi chilometri dal centro urbano forlivese, è la città natale di Benito Mussolini il quale, nel bene e nel male, ha scritto la storia contemporanea dell Italia prerepubblicana; qui è possibile visitare la tomba del dittatore morto durante la II Guerra Mondiale. Nel centro della città è invece possibile ammirare Piazza Aurelio Saffi dove si affaccia l abbazia di San Mercuriale con il suo stile romanico del 1100 ed il campanile alto poco più di 70 metri dal quale è possibile ammirare il centro città. Dietro la Piazza è situato invece il Duomo di Forlì, cattedrale del XII secolo con stile architettonico neoclassico. Proseguendo per la Via Emilia verso sud si incontra Cesena, città anch essa citata da Dante in un cantico dell inferno e dove è possibile ammirare altre fantastiche opere e monumenti. La città è fortemente legata alla tradizione e storia cattolica italiana, ha dato i natali a due papi ed ospitò il vescovado di altri due, ne consegue che le architetture religiose da poter visitare non mancano affatto, ma l edificio che richiama maggiore attenzione è la Biblioteca Malatestiana, fondata nel XV secolo e la cui importanza è stata riconosciuta anche dall UNESCO. Prima di spostarsi ancora più nel sud della regione vorrei fare una piccola tappa in un paesino delle colline cesenati, Bertinoro. Tipico borgo di costruzione medievale come spesso si può ammirare in Romagna, ma con alcune piccole particolarità che possono fare la differenza rispetto ad altre cittadine simili: la Rocca risalente all anno mille, il Palazzo Comunale e soprattutto il panorama che si può ammirare dalla Piazza della Libertà o anche detta il Balcone di Romagna ; durante giornate nitide è infatti possibile vedere un panorama veramente impressionante e unico nel territorio; affacciandosi dal Balcone si può infatti vedere tutta la riviera, dai lidi ferraresi fino a Rimini. Altra attrazione del colle bertinorese è senza dubbio il cibo ed il vino, tutta la cucina romagnola è preparata e servita con grande maestria nei ristoranti e nelle trattorie, ma forse la vera specialità di questo paesino rimane la piadina, ancor meglio se accompagnata da un bel bicchiere di vino delle numerosi cantine locali. Ultima città che si incontra seguendo la Via Emilia in direzione Marche è Rimini; paese il cui nome è per molti sinonimo di vita notturna, può vantare discrete costruzioni ed architetture religiose e civili, oltre a siti archeologici, aree naturali e bellissime piazze e vie nel centro. Se le città descritte precedentemente potevano vantare citazioni e riferimenti in grandi opere e testi di scrittori del passato, Rimini non ha certamente niente da invidiare, Federico Fellini attraverso i suoi film descrive, racconta, e rende celebre al mondo la vita, l atmosfera e i luoghi riminesi. Descrivere la Romagna in così poche righe è veramente difficile, non essendo questa una guida dettagliata ho dovuto tralasciare tantissimi luoghi di interesse come Cervia, il Parco Nazionale della Campigna, Faenza e la sua rinomata ceramica e tanti altri piccoli borghi con particolarità e bellezze uniche che meritano di essere scoperte in prima persona. Nella prossima edizione di Dante Oggi mi permettero` di scrivere della mia esperienza favolosa durante il mio viaggio a Melbourne e Sydney in febbraio. Francesco Fantini Commune di Bertinoro 10 Dante Aligheri Society - Melbourne Branch - Luglio 2012

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004 ! VERBI CHE TERMINANO IN... COME COSTRUIRE IL SIMPLE PAST ESEMPIO e aggiungere -d live - lived date - dated consonante + y 1 vocale + 1 consonante (ma non w o y) cambiare y in i, poi aggiungere -ed raddoppiare

Dettagli

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not?

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not? Il passato Grammar File 12 Past simple Il past simple inglese corrisponde al passato prossimo, al passato remoto e, in alcuni casi, all imperfetto italiano. Con l eccezione del verbo be, la forma del past

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test TAL LIVELLO A2 Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo PARTE II: Cloze test PARTE III: Grammatica PARTE IV: Scrittura guidata PARTE V: Scrittura

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

PRESENT PERFECT CONTINUOS

PRESENT PERFECT CONTINUOS PRESENT PERFECT CONTINUOS 1. Si usa il Present Perfect Continuous per esprimere un'azione che è appena terminata, che si è prolungata per un certo tempo e la cui conseguenza è evidente in questo momento.

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Academy

Official Announcement Codice Italia Academy a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Academy INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEE E PERIFERIE URBANE cured by

Dettagli

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi The IMPERFECT is used to express an action that took place in the past but whose duration cannot be specified. Its endings are identical in all three conjugations. io tu lui/lei noi voi loro -vo -vi -va

Dettagli

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS TEMPO PRESENTE In italiano non vi sono differenze particolari tra le due frasi: MANGIO UNA MELA e STO MANGIANDO UNA MELA Entrambe le frasi si possono riferire

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE copertina univ. 21 11-04-2005 16:30 Pagina 1 A State and its history in the volumes 1-20 (1993-1999) of the San Marino Center for Historical Studies The San Marino Centre for Historical Studies came into

Dettagli

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo Prova di verifica classi quarte 1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo lo studente prende 20. Qual è la media dopo il quarto esame? A 26 24

Dettagli

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 2 BUFALO MEDITERRANEO ITALIANO Mediterranean Italian Buffalo RICONOSCIUTO

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

CALDO SGUARDO GRECO PDF

CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF ==> Download: CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF - Are you searching for Caldo Sguardo Greco Books? Now, you will be happy that at this time Caldo Sguardo Greco PDF

Dettagli

Per i primi tempi era davvero stridente la differenza tra una grande città affollata come Milano, e la

Per i primi tempi era davvero stridente la differenza tra una grande città affollata come Milano, e la Ci sono molti ricordi che rimangono impressi nella memoria, quegli eventi che rappresentano una parte importante della propria vita e di cui non ci si dimentica mai. Tra i miei c è questo viaggio, che

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO:

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO: Due mondi, due culture, due storie che si incontrano per dare vita a qualcosa di unico: la scoperta di ciò che ci rende unici ma fratelli. Per andare insieme verso EXPO 2015 Tutt altra storia Il viaggio

Dettagli

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy da noi ogni sapone è unico alveare soap gori 1919 soap factory lavorazione artigianale italiana Handmade in Italy I nostri saponi sono il frutto di un

Dettagli

È un progetto di Project by Comune di Numana Ideazione

È un progetto di Project by Comune di Numana Ideazione LA CALETTA È proprio nell ambito del progetto NetCet che si è deciso di realizzare qui, in uno dei tratti di costa più belli della Riviera del Conero, un area di riabilitazione o pre-rilascio denominata

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

VERBI MODALI: ASPETTI GRAMMATICALI E PRAGMATICI

VERBI MODALI: ASPETTI GRAMMATICALI E PRAGMATICI MODAL VERBS PROF. COLOMBA LA RAGIONE Indice 1 VERBI MODALI: ASPETTI GRAMMATICALI E PRAGMATICI ----------------------------------------------- 3 2 di 15 1 Verbi modali: aspetti grammaticali e pragmatici

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

Corsi di General English

Corsi di General English Corsi di General English 2015 A Londra e in altre città www.linglesealondra.com Cerchi un corso di inglese a Londra? Un soggiorno studio in Inghilterra o in Irlanda? I nostri corsi coprono ogni livello

Dettagli

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine 40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine Le puttane sanno condividere le parti più private e delicate del corpo con perfetti sconosciuti. Le puttane hanno accesso a luoghi inaccessibili. Le puttane

Dettagli

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme I pronomi soggetto e complemento Gli aggettivi e pronomi possessivi

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 Per la richiesta di accredito alla singola gara, le

Dettagli

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente.

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. 1. SIMPLE PRESENT 1. Quando si usa? Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. Quanto abitualmente? Questo ci viene spesso detto dalla presenza

Dettagli

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti 1 Web conferencing software Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti Arpa Piemonte 2 Che cosa è Big Blue Button? Free, open source, web conferencing software Semplice ed immediato ( Just push

Dettagli

ITALIAN: SECOND LANGUAGE GENERAL COURSE

ITALIAN: SECOND LANGUAGE GENERAL COURSE ITALIAN: SECOND LANGUAGE GENERAL COURSE Externally set task Sample 2016 Note: This Externally set task sample is based on the following content from Unit 3 of the General Year 12 syllabus. Learning contexts

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA?

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? OSSERVATORIO IT GOVERNANCE L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? A cura del Professor Marcello La Rosa, Direttore Accademico (corporate programs

Dettagli

ALLA RICERCA DI UNA DIDATTICA ALTERNATIVA THE SQUARE VISUAL LEARNING PROGETTO VINCITORE LABEL EUROPEO 2009 SETTORE FORMAZIONE

ALLA RICERCA DI UNA DIDATTICA ALTERNATIVA THE SQUARE VISUAL LEARNING PROGETTO VINCITORE LABEL EUROPEO 2009 SETTORE FORMAZIONE LL RICERC DI UN DIDTTIC LTERNTIV THE SQURE VISUL LERNING PROGETTO VINCITORE LBEL EUROPEO 2009 SETTORE FORMZIONE L utilizzo di: mappe concettuali intelligenti evita la frammentazione, gli incastri illogici

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé.

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. COLLECTION luna material and shapes evoke the celestial

Dettagli

PRESENT PERFECT, FIRST/SECOND CONDITIONAL,COMPARATIVI, SUPERLATIVI

PRESENT PERFECT, FIRST/SECOND CONDITIONAL,COMPARATIVI, SUPERLATIVI PRESENT PERFECT, FIRST/SECOND CONDITIONAL,COMPARATIVI, SUPERLATIVI PROF. COLOMBA LA RAGIONE Indice 1 IL PRESENT PERFECT -----------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

Elenco dialoghi sia in italiano che in inglese

Elenco dialoghi sia in italiano che in inglese by Lewis Baker 44 Elenco dialoghi sia in italiano che in inglese 1. Present Simple (4 dialogues) Pagina 45 2. Past Simple (4 dialogues) Pagina 47 3. Present Continuous (4 dialogues) Pagina 49 4. Present

Dettagli

UNIT 1 PRESENT SIMPLE PRESENT CONTINUOUS

UNIT 1 PRESENT SIMPLE PRESENT CONTINUOUS UNIT 1 PRESENT SIMPLE PRESENT CONTINUOUS Per definire le situazioni espresse attraverso l uso del present simple utilizzeremo la seguente terminologia: permanent state timetable routine law of nature or

Dettagli

3. LO STAGE INTERNAZIONALE

3. LO STAGE INTERNAZIONALE 3. LO STAGE INTERNAZIONALE 3.1. IL CONCETTO La formazione professionale deve essere considerata un mezzo per fornire ai giovani la conoscenza teorica e pratica richiesta per rispondere in maniera flessibile

Dettagli

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION PSS Worldwide is one of the most important diver training agencies in the world. It was created thanks to the passion of a few dedicated diving instructors

Dettagli

Allegato IV simulazione della Terza Prova, TIP. B+C. del 27/05/2015

Allegato IV simulazione della Terza Prova, TIP. B+C. del 27/05/2015 Allegato IV simulazione della Terza Prova, TIP. B+C del 27/05/2015 Istituto d Istruzione Superiore Liceo Classico Statale G. Garibaldi Via Roma, 164 87012 Castrovillari ( CS ) Tel. e fax 0981.209049 Anno

Dettagli

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia Patrizia Toia Patrizia Toia (born on 17 March 1950 in Pogliano Milanese) is an Italian politician and Member of the European Parliament for North-West with the Margherita Party, part of the Alliance of

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto»

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Presentazione per «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Pascal Jansen pascal.jansen@inspearit.com Evento «Agile Project Management» Firenze, 6 Marzo 2013 Agenda Due parole su inspearit

Dettagli

NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE

NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE AUDIZIONE PRESSO UFFICIO DI PRESIDENZA 7ª COMMISSIONE (Istruzione) SULL'AFFARE ASSEGNATO DISABILITÀ NELLA SCUOLA E CONTINUITÀ DIDATTICA DEGLI INSEGNANTI DI SOSTEGNO (ATTO N. 304)

Dettagli

La via del acqua e del sole The Way of The Sea and The Sun

La via del acqua e del sole The Way of The Sea and The Sun La via dell acqua e del sole The Way of The Sea and The Sun ABRUZZO La via dell acqua e del sole The Way of The Sea and The sun 133 chilometri di costa, lungo la quale si alternano arenili di sabbia dorata

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 In merito alla nuova circolare del Sottosegretariato per il Commercio Estero del Primo Ministero della Repubblica di Turchia, la 2009/21, (pubblicata nella

Dettagli

LICEO STATALE Carlo Montanari

LICEO STATALE Carlo Montanari Classe 1 Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme Gli aggettivi e pronomi possessivi Gli articoli a/an, the Il caso possessivo dei sostantivi

Dettagli

Per effettuare una chiamata in conferenza, seguire queste semplici istruzioni:

Per effettuare una chiamata in conferenza, seguire queste semplici istruzioni: premium access user guide powwownow per ogni occasione Making a Call Per effettuare una chiamata in conferenza, seguire queste semplici istruzioni: 1. Tell your fellow conference call participants what

Dettagli

trovando in loro, veramente ma non pomposamente, le leggi principali della nostra natura:

trovando in loro, veramente ma non pomposamente, le leggi principali della nostra natura: From : The principal object - To : notions in simple and unelaborated expressions. The principal object, then, proposed in these Poems was to choose incidents L oggetto principale, poi, proposto in queste

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

Progetto educativo-didattico di lingua inglese per il gruppo di bambini di cinque anni

Progetto educativo-didattico di lingua inglese per il gruppo di bambini di cinque anni Progetto educativo-didattico di lingua inglese per il gruppo di bambini di cinque anni A.S. 2011/2012 Giulia Tavellin Via Palesella 3/a 37053 Cerea (Verona) giulia.tavellin@tiscali.it cell. 349/2845085

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M

C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M Personal information Name Address E-mail FRANCESCA BIONDI DAL MONTE VIA E. FERMI N. 2-56021 CASCINA (PISA) f.biondi@sssup.it Place and date of birth

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Cambridge International Examinations Cambridge International General Certificate of Secondary Education

Cambridge International Examinations Cambridge International General Certificate of Secondary Education Cambridge International Examinations Cambridge International General Certificate of Secondary Education ITALIAN 0535/01 Paper 1 Listening For Examination from 2015 SPECIMEN TAPESCRIPT Approx. 45 minutes

Dettagli

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com VIOLENZE NEI LUOGHI DI LAVORO: COSA SONO? any action, incident or behaviour, that departs from reasonable conduct in which a person

Dettagli

Come si prepara una presentazione

Come si prepara una presentazione Analisi Critica della Letteratura Scientifica 1 Come si prepara una presentazione Perché? 2 Esperienza: Si vedono spesso presentazioni di scarsa qualità Evidenza: Un lavoro ottimo, presentato in modo pessimo,

Dettagli

PRESTIGIOUS VILLAS. 1201 beverly hills - los angeles

PRESTIGIOUS VILLAS. 1201 beverly hills - los angeles OLIVIERI Azienda dinamica giovane, orientata al design metropolitano, da più di 80 anni produce mobili per la zona giorno e notte con cura artigianale. Da sempre i progetti Olivieri nascono dalla volontà

Dettagli

Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione. Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana

Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione. Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana 2.760.000.000 Euro 14.4% della spesa farmaceutica 32.8% della spesa farmaceutica ospedaliera

Dettagli

2. Cos è una buona pratica

2. Cos è una buona pratica 2. Cos è una buona pratica Molteplici e differenti sono le accezioni di buona pratica che è possibile ritrovare in letteratura o ricavare da esperienze di osservatori nazionali e internazionali. L eterogeneità

Dettagli

USO DEL PRESENT PERFECT TENSE

USO DEL PRESENT PERFECT TENSE USO DEL PRESENT PERFECT TENSE 1: Azioni che sono cominciate nel passato e che continuano ancora Il Present Perfect viene spesso usato per un'azione che è cominciata in qualche momento nel passato e che

Dettagli

LA DIFFERENZA È NECTA

LA DIFFERENZA È NECTA LA DIFFERENZA È NECTA SOLUZIONI BREVETTATE PER UNA BEVANDA PERFETTA Gruppo Caffè Z4000 in versione singolo o doppio espresso Tecnologia Sigma per bevande fresh brew Dispositivo Dual Cup per scegliere il

Dettagli

ENTRY FORM/ISCRIZIONI SQUADRE ITALIANE

ENTRY FORM/ISCRIZIONI SQUADRE ITALIANE ENTRY FORM/ISCRIZIONI SQUADRE ITALIANE Il Comitato Organizzatore dell INTERNATIONAL SWIM MEETING AZZURRI D ITALIA ha il piacere di informare le Nazioni interessate, le Squadre e gli Atleti che la manifestazione

Dettagli

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tipo: Type: 5 cabine (1 main deck+ 4 lower deck) 5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tessuti: Dedar Fanfara, Paola Lenti Fabrics: Dedar Fanfara,

Dettagli

SUE PROPRIE MANI. di Adrian Paci e Roland Sejko

SUE PROPRIE MANI. di Adrian Paci e Roland Sejko SUE PROPRIE MANI di Adrian Paci e Roland Sejko Una riflessione sulla storia italiana recente in occasione della mostra Architettura in Uniforme 2 aprile 7 giugno 2015 www.fondazionemaxxi.it Roma 1 aprile

Dettagli

Queste istruzioni si trovano in italiano a pagina 4 di queste note informative.

Queste istruzioni si trovano in italiano a pagina 4 di queste note informative. Authorising a person or organisation to enquire or act on your behalf Autorizzazione conferita ad una persona fisica o ad una persona giuridica perché richieda informazioni o agisca per Suo conto Queste

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

Indice. 1 Introduzione ai tempi del passato --------------------------------------------------------------------- 3

Indice. 1 Introduzione ai tempi del passato --------------------------------------------------------------------- 3 INSEGNAMENTO DI LINGUA INGLESE LEZIONE III I TEMPI DEL PASSATO PROF.SSA GIUDITTA CALIENDO Indice 1 Introduzione ai tempi del passato ---------------------------------------------------------------------

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO

FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO VERSO UN CODICE DEONTOLOGICO DEL DOCENTE Paolo Rigo paolo.rigo@istruzione.it ALCUNE SEMPLICI

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE.

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE. UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIR 3 RVIZI ALITALIA. MPR DI PIÙ, PR T. FAT TRACK. DDICATO A CHI NON AMA PRDR TMPO. La pazienza è una grande virtù. Ma è anche vero che ogni minuto è prezioso. Per questo

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI Riconoscendo che i diritti sessuali sono essenziali per l ottenimento del miglior standard di salute sessuale raggiungibile, la World Association for Sexual Health (WAS):

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOASCIUTT 16 SeccoAsciutto EL & SeccoAsciutto Thermo Piccolo e potente, deumidifica e asciuga Small and powerful, dehumidifies and dries Deumidificare

Dettagli

Che Cos'e'? Introduzione

Che Cos'e'? Introduzione Level 3 Che Cos'e'? Introduzione Un oggetto casuale e' disegnato sulla lavagna in modo distorto. Devi indovinare che cos'e' facendo click sull'immagine corretta sotto la lavagna. Piu' veloce sarai piu'

Dettagli