PRODUZIONE DI SISTEMI PER L ISOLAMENTO TERMICO, ACUSTICO, IM- PERMEABILI ED ALTRI COMPONENTI PER L EDILIZIA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PRODUZIONE DI SISTEMI PER L ISOLAMENTO TERMICO, ACUSTICO, IM- PERMEABILI ED ALTRI COMPONENTI PER L EDILIZIA"

Transcript

1 REV. 04

2 PRODUZIONE DI SISTEMI PER L ISOLAMENTO TERMICO, ACUSTICO, IM- PERMEABILI ED ALTRI COMPONENTI PER L EDILIZIA Isosystem è un azienda dinamica che produce accoppiati isolanti termici, acustici, ventilati ed impermeabili, più altri componenti per l edilizia. Una grande azienda con un ampio magazzino che garantisce al sistema logistico di dare al cliente soluzioni efficaci in tempi brevi. Isosystem sviluppa progetti di formazione per le aziende sull utilizzo e le tecniche di posa dei sistemi isolanti, oltre ad un servizio di assistenza post vendita. associato Associazione Italiana Polistirene Espanso UNI RAL H A R GSH G Ü T E S C H U T Z T S C H A U M

3 ECOSOSTENIBILITÀ BIOEDILIZIA L obiettivo primario per l edilizia oggi è l ecosostenibilità: bio-edilizia, bioarchitettura, green energy e green building sono i punti essenziali in termini di ecosostenibilità, e fanno di Isosystem il tuo partner ideale. Oggi, prima di scegliere il luogo in cui edificare,si deve fare una valutazione ambientale, ossia del rapporto intercorrente tra la casa e l ambiente che la circonda, stimando il clima del luogo, i venti che lo investono, le caratteristiche geotermiche del territorio, l esposizione al sole. Aldilà di un discorso esclusivamente tecnico, oggi più che mai l unico investimento sicuro reale nel tempo è la casa. La tua casa è la base essenziale per la costruzione di una famiglia. Siamo sempre in sinergia con l ambiente!!

4 L ISOLAMENTO ACUSTICO Sistemi e prodotti realizzati per rispettare i Requisiti Acustici Passivi degli Edifici secondo D.P.C.M. 05/12/1997, e conformi alla norma UNI sulla classificazione acustica degli edifici. Sono prodotti realizzati dall esperienza ISOSYSTEM, testati presso laboratori di acustica qualificati e verificati in cantiere su varie tipologie di edifici per determinare la qualita e la duttilità del sistema posto in opera. Pannelli fonoisolanti e fonoassorbenti da inserire nelle intercapedini delle pareti divisorie tra due unità abitative, nelle strutture e controsoffitti in cartongesso. Pannelli fonoisolanti e fonoassorbenti per pareti e controsoffitti in cartongesso Prodotti resilienti per la realizzazione di pavimenti galleggianti per l attenuazione del rumore da calpestio e rumori impattivi o strutturali. Sistemi isolanti per rumori da calpestio sotto parquet Sistemi termoacustici ventilati per coperture

5 Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 05/12/1997 ci, dei loro componenti e degli impianti tecnologici. R w: potere fonoisolante di elementi di separazione D2mntw: isolamento acustico standardizzato di facciata L nw: livello di rumore da calpestio normalizzato di solai LASmax: livello massimo di rumore per impianti a funzionamento discontinuo LAeq: livello massimo di rumore per impianti a funzionamento continuo Classi. D A-C E B-F-G R w D2m,nT,w L nw LASmax Laeq A: B: C: D: E: F G: UNI 11367:la nuova norma sulla classificazione acustica delle unità immobiliari Le classi acustiche UNI 11367: definizione di Unità Immobiliare Porzione di fabbricato, o un fabbricato, o un insieme di fabbricati ovvero un area che, nello stato in cui si trova e secondo l uso locale, presenta potenzialità di autonomia funzionale e reddituale. La classificazione di un unità immobiliare prevede le seguenti tipologie: residenziale direzionale ed uffici ricettiva (alberghi, pensioni e simili) di culto commerciale Non è prevista la classificazione per: ospedali, cliniche, case di cura e assimilabili scuole a tutti i livelli e assimilabili Per questi immobili sono previsti (appendice A) valori di riferimento per ognuno dei requisiti considerati. Classe Descrittore isolamento acustico normalizzato di facciata Descrittore potere fonoisolante apparente di partizioni verticali e orizzontali fra ambienti di differenti unità immobiliari Descrittore livello di pressione sonora di calpestio normalizzato fra ambienti di differenti unità immobiliari Livello sonoro corretto immesso da impianti a funzionamento continuo Livello sonoro corretto immesso da impianti a funzionamento discontinuo I II III IV D2mnTw (db) R w (db) L n,w (db) Lic (db) Lid (db)

6 INDICE ACUSTIC RC pag. 8 ACUSTIC RC2 peg. 10 ACUSTIC STAR pag. 11 ACUSTIC SOFT pag. 13 ACUSTIC LEAD pag. 14 ACUSTIC PET pag. 15 GESS FON RUBBER pag. 17 GESS FON GUM pag. 19 GESS FON STAR pag. 20 GESS FON IPB pag. 21 GESS FON PB pag. 22 GESS FON RC pag. 23 ACUSTIC SYSTEM 7 pag. 25 ACUSTIC SYSTEM 10 pag. 28 ISORUBBER pag. 31 FONOROLL PLUS /EXTRA PLUS pag. 34 FONOROLL F pag. 36 FONOROLL PB pag. 40 FONOROLL F ADESIVO/PB ADESIVO pag. 43 EPS T - FONOPOR pag. 44 ACUSTICSLIM pag. 47 ACUSTIC PE pag. 49 ACUSTIC WOOL pag. 50 ISOVENT TERMO ACUSTIC pag. 52 SILENZIO pag. 55 ACUSTIC BAND/ACUSTIC BAND N/ ACUSTIC BAND L/ACUSTIC BAND 90 pag. 58 ACUSTIC BAND 270/ACUSTIC BAND C pag. 58 ACUSTIC BAND G/ACUSTIC BAND D/SONIK/SONIK NASTRO ADESIVO pag. 59 ACUSTIK BAND GX/NYLON pag. 59 COLLA UNIVERSALE/ISO COLL pag. 60

7 PANNELLI FONOISOLANTI E FONOASSORBENTI PER PARETI E CONTROSOFFITTI

8 ACUSTIC RC Lana minerale Massa plastomerica Lana minerale CARATTERISTICHE TECNICHE Pannello autoportante battentato due lati fonoisolante e fonoassorbente, ACUSTIC RC, formato dall accoppiamento di due strati di lana minerale spessore 20 mm, alta densità, con interposta una massa plastomerica 7,5 Kg/m 2 nominale. Spessore pannello 47 mm nominale. Dimensioni pannello: 1000x600 mm. FORMATI STANDARD 1000X600 mm battentato 2 lati lunghi spessore pannello 47 mm nominale m 2 30 per pallet INFORMAZIONI TECNICHE prodotto autoportante peso pannello: 13/14 kg/m 2 nominale conducibilità termica λ D : 0,037 W/m K resistenza termica spessore 40 mm R D =1,05 m 2 K/W resistenza a compressione: σ 10 =0,048 N/mm 2 PROVA DI LABORATORIO N 0002-B/DC/ACU/08 DEL 29/01/2008 LABORATORIO FISICA TECNICA / ACUSTICA CSI Misura del potere fonoisolante R secondo la metodologia UNI EN ISO e valutazione dell indice Rw secondo UNI EN ISO Descrizione dell elemento di prova: 1 lana di roccia alta densità dello spessore di 20 mm. 2 massa plastomerica autoportante del peso di 7,5 kg/m 2 3 lana di roccia alta densità dello spessore di 20 mm. Spessore campione 47 mm nominale. Esito della prova: Rw=30dB

9 PROVA DI LABORATORIO N 170 DEL DIPARTIMENTO DI FISICA TECNICA Facoltà di Ingegneria dell Università di Padova. Determinazione del potere fonoisolante di un elemento di edificio in laboratorio secondo la norma EN ISO ACUSTIC RC Descrizione dell elemento di prova: 1 intonaco 1,5 cm. 2 mattone forato 8 cm. 3 ACUSTIC RC 4 mattone semipieno 12 cm. 5 intonaco 1,5 cm. Spessore parete 27 cm circa. Esito della prova: Indice di valutazione secondo la norma UNI EN ISO Rw=54dB RISULTATI DI RILIEVI IN CANTIERE DEL Descrizione dell elemento di prova: 1 intonaco 1,5 cm. 2 mattone semipieno 12 cm. 3 ACUSTIC RC 4 mattone forato 12 cm. 5 intonaco 1,5 cm. 6 Isorubber fascia 0,5 cm. Spessore parete 32 cm circa. Esito della prova: Indice di valutazione secondo la norma UNI EN ISO 140-4:2000 R w=58db VOCE DI CAPITOLATO L isolamento acustico delle pareti verrà realizzato mediante: la posa in opera di pannello fonoisolante e fonoassorbente, ACUSTIC RC, formato dall accoppiamento di due strati di lana minerale ad alta densità, spessore 20 mm nominale con interposta una massa plastomerica di 7/7,5 kg/m 2 nominale. 9

10 ACUSTIC RC2 Massa plastomerica Lana minerale Massa plastomerica CARATTERISTICHE TECNICHE Pannello autoportante battentato due lati fonoisolante e fonoassorbente ACUSTIC RC 2 formato dall accoppiamento di due strati di lana minerale ad alta densità e due strati di massa plastomerica 7,5 Kg/m 2 nominale. Dimensioni pannello: 1000x600 mm. Spessore: 52 mm nominale. FORMATI STANDARD 1000X600 mm battentato 2 lati lunghi spessore pannello 52 mm nominale m 2 30 per pallet INFORMAZIONI TECNICHE prodotto autoportante peso pannello: 20 kg/m 2 nominale conducibilità termica λ D : 0,037 W/m K resistenza termica spessore 40 mm R D =1,05 m 2 K/W resistenza a compressione: σ 10 =0,048 N/mm 2 Lana minerale PROVA DI LABORATORIO N DEL ISTITUTO GIORDANO Misura del potere fonoisolante R secondo la metodologia UNI EN ISO e valutazione dell indice Rw secondo UNI EN ISO Descrizione dell elemento di prova: 1 lana di roccia alta densità dello spessore di 20 mm. 2 massa plastomerica autoportante del peso di 7,5 kg/m 2 3 lana di roccia alta densità dello spessore di 20 mm. 4 massa plastomerica autoportante del peso di 7,5 kg/m 2 Spessore campione 52 mm nominale. Esito della prova: Rw=38dB VOCE DI CAPITOLATO L isolamento acustico delle pareti verrà realizzato mediante: la posa in opera di pannello fonoisolante e fonoassorbente, ACUSTIC RC2, formato dall accoppiamento di due strati di lana minerale ad alta densità, spessore 20 mm nominale con interposte due masse plastomeriche di 7/7,5 kg/m2 nominale. 10

11 ACUSTIC STAR Busta in polipropilene Materiale fonoassorbente e fonoisolante in lana di vetro Massa plastomerica Materiale fonoassorbente e fonoisolante in lana minerale CARATTERISTICHE TECNICHE Pannello autoportante, fonoisolante e fonoassorbente imbustato, ACUSTIC STAR realizzato mediante l accoppiamento di una massa plastomerica da 7,5 Kg/m 2 nominali ad un pannello di lana minerale ed un pannello in lana di vetro, entrambi ad alta densità. Spessore pannello 40 mm nominale. Dimensioni pannello: 1000x600 mm. FORMATI STANDARD 1000X600 mm spessore pannello 40 mm nominale m 2 30 per pallet INFORMAZIONI TECNICHE peso pannello: 12/13 kg/m 2 nominale conducibilità termica lana minerale λ D : 0,037 W/m K conducibilità termica lana di vetro λ D : 0,032 W/m K resistenza termica lana minerale spessore 20 mm R D =0,50 m 2 K/W resistenza termica lana di vetro spessore 20 mm R D =0,63 m 2 K/W PROVA DI LABORATORIO N 169 DEL DIPARTIMENTO DI FISICA TECNICA Facoltà di Ingegneria dell Università di Padova. Determinazione del potere fonoisolante di un elemento di edificio in laboratorio secondo la norma EN ISO Descrizione dell elemento di prova: 1 intonaco 1,5 cm. 2 mattone forato 8 cm. 3 ACUSTIC STAR 4 mattone semipieno 12 cm. 5 intonaco 1,5 cm. Spessore parete 27 cm nominale Esito della prova: Indice di valutazione secondo la norma UNI EN ISO Rw=53dB 4 11

12 ACUSTIC STAR RISULTATI DI RILIEVI IN CANTIERE Cantiere: Fabbrica ad uso residenziale in comune di Monastier (TV). Stratigrafia: mattone semipieno da 12 cm, ACUSTIC STAR 4 cm, mattone semipieno 8 cm intonaco da 1,5 cm. Descrizione dell elemento di prova: 1 intonaco 1,5 cm. 2 mattone forato 8 cm. 3 ACUSTIC STAR 4 mattone semipieno 12 cm. 5 isorubber fascia 0,5 cm. 6 intonaco 1,5 cm. Spessore parete 27 cm circa. Esito della prova: Indice di valutazione secondo la norma UNI EN ISO R w=55db RISULTATI DI RILIEVI IN CANTIERE Stratigrafia: mattone semipieno 8 cm, ACUSTIC STAR 4 cm, mattone semipieno 8 cm intonaco da 1,5 cm. Descrizione dell elemento di prova: 1 intonaco 1,5 cm. 2 mattone forato 8 cm. 3 ACUSTIC STAR 4 mattone forato 8 cm. 5 Isorubber fascia 0,5 cm. Spessore parete 28 cm circa. Esito della prova: Indice di valutazione secondo la norma UNI EN ISO R w=50db VOCE DI CAPITOLATO L isolamento acustico delle pareti verrà realizzato mediante: La posa in opera di pannello fonoisolante e fonoassorbente imbustato, ACUSTIC STAR, formato dall accoppiamento di uno strato di lana minerale, ed uno di lana di vetro entrambi ad alta densità con interposta una massa plastomerica di 7/7,5 kg/m 2 nominale. 12

13 ACUSTIC SOFT Fibra di legno BIOEDILIZIA Fibra di poliestere Fibra di legno CARATTERISTICHE TECNICHE Pannello portante battentato due lati, fonoisolante e fonoassorbente, ACUSTIC SOFT, formato dall accoppiamento di due strati in fibra di legno pressata (prodotto ecologico), densità 250 kg/m 3, spessore 10 mm, con interposto uno strato di fibre poliestere, densità 30 Kg/m 3, spessore 20 mm. Spessore pannello 40 mm. nominale. Dimensioni pannello: 1400x600/1400x1200 mm. FORMATI STANDARD 1400X X1400 mm spessore pannello 40 mm nominale m 2 50,4 per pallet INFORMAZIONI TECNICHE peso pannello: 5,2 kg/m 2 nominale conducibilità termica lana minerale λ: 0,044 W/m K RISULTATI DI RILIEVI IN CANTIERE Descrizione dell elemento di prova: 1 intonaco 1cm. 2 mattone semipieno 13 cm. 3 ACUSTIC SOFT 4 cm. 4 mattone semipieno 13 cm. 5 intonaco 1cm. 6 Isorubber fascia 0,5 mm. Spessore parete 33 cm circa Esito della prova: Indice di valutazione secondo la norma UNI EN ISO R w=53db 6 VOCE DI CAPITOLATO L isolamento acustico delle pareti verrà realizzato mediante: la posa in opera di pannello fonoisolante e fonoassorbente, ACUSTIC SOFT, formato dall accoppiamento di due strati di fibra di legno pressata (prodotto ecologico), densità 250 kg/m 3, spessore 10 mm, con interposto uno strato di fibre sintetiche, densità 30 Kg/m 3, spessore 20 mm. Spessore pannello 40 mm, nominale. 13

14 ACUSTIC LEAD Fibra di legno Lamina di piombo Fibra di legno CARATTERISTICHE TECNICHE Pannello autoportante battentato due lati fonoimpedente e fonoassorbente ACUSTIC LEAD formato dall accoppiamento di due strati in fibra di legno densità 250 kg/m 3 spessore 19 mm con interposta una lamina in piombo di prima fusione spessore 3,5/10 e 5/10. Spessore pannello 40 mm nominale. FORMATI STANDARD 1400X600 mm battentato 4 lati su richiesta spessore pannello 40 mm nominale m 2 42 per pallet INFORMAZIONI TECNICHE peso pannello 19+0,35+19: 14 kg/m 2 nominali peso pannello 19+0,50+19: 15,5 kg/m 2 nominali conducibilità termica lana minerale λ: 0,044 W/m K RISULTATI DI RILIEVI IN CANTIERE Descrizione dell elemento di prova: 1 intonaco 1,5 cm. 2 muratura in semipieni 13 cm. 3 ACUSTIC LEAD da 4 cm. 4 mattone forato 8 cm. 5 intonaco 1,5 cm. 6 Isorubber fascia 0,5 cm Spessore parete 27 cm nominale. Esito della prova: Indice di valutazione secondo la norma UNI EN ISO Rw=53dB 6 VOCE DI CAPITOLATO L isolamento acustico delle pareti verrà realizzato mediante: La posa in opera di pannello fonoisolante e fonoassorbente, ACUSTIC LEAD, formato dall accoppiamento di due strati di fibra di legno pressata (prodotto ecologico), densità 250 kg/m 3, spessore 19 mm, con interposta una lamina in piombo di prima fusione spessore 3,5/10 e 5/10. Spessore pannello 40 mm nominale. 14

15 ACUSTIC PET Massa elastoplastomerica Ovatta in poliestere Massa elastoplastomerica DESCRIZIONE PRODOTTO Pannello autoportante, fonoimpedente e fonoassorbente ACUSTIC PET, composto da due masse plastomeriche di 4 kg/m 2 ciascuna, accoppiate con fibra di poliestere autoestinguente da 2000 gr/m 2, spessore complessivo 50 mm nominali, massa superficiale complessiva 11 kg/m 2 nominale. FORMATI STANDARD 1400X1000 mm spessore pannello 50 mm nominale m 2 50,2 per pallet INFORMAZIONI TECNICHE peso pannello: 11 kg/m 2 nominale conducibilità termica: 0,034 W/m K PROVA DI LABORATORIO N 0058/DC/ACU/05 DEL LABORATORIO FISICA TECNICA/ACUSTICA CSI Misura del potere fonoisolante R secondo la metodologia UNI EN ISO e valutazione dell indice Rw secondo UNI EN ISO Descrizione dell elemento di prova: 1 massa plastomerica 4 Kg/m 2 nominale. 2 ovatta di poliestere riciclato 50 mm. 3 massa plastomerica 4 Kg/m 2 nominale. Spessore campione 50 mm nominale. Esito della prova: Rw=29dB VOCE DI CAPITOLATO L isolamento acustico delle pareti verrà realizzato mediante: la posa in opera di pannello fonoisolante e fonoassorbente, ACUSTIC PET. Pannello autoportante fonoimpedente e fonoassorbente ACUSTIC PET composto da due masse plastomeriche di 4 kg/m 2 ciascuna, interposta una fibra di poliestere da 2000 gr/m 2, spessore complessivo 40 mm nominali, massa superficiale complessiva 10 kg/m 2 nominale. 15

16 PANNELLI FONOISOLANTI PER PARETI, CONTROPARETI E CONTROSOFFITTI IN CARTONGESSO

17 GESS FON RUBBER ISORUBBER Lastra in cartongesso CARATTERISTICHE TECNICHE Pannello fonoimpedente antivibrante formato dall accoppiamento di una lastra di cartongesso 12 mm ed una lastra in conglomerato di granuli di gomma vulcanizzata della densità di 750 Kg/m 3 dello spessore di 20 mm.l accoppiamento tra materiali di diversa composizione e densità è una soluzione ideale per l isolamento acustico. Spessore totale pannello 32 mm. Le dimensioni di GESS FON RUBBER sono di 1200x2000 mm. FORMATI STANDARD 2000X1200 mm spessore pannello 32 mm nominale m 2 60 per pallet INFORMAZIONI TECNICHE peso pannello: 25 kg/m 2 nominale per l incollaggio si consiglia di contattare l ufficio tecnico Isosystem PROVA DI LABORATORIO N 0002-C/DC/ACU/08 DEL LABORATORIO FISICA TECNICA / ACUSTICA CSI Misura del potere fonoisolante R secondo la metodologia UNI EN ISO e valutazione dell indice Rw secondo UNI EN ISO Descrizione dell elemento di prova: 1 ISORUBBER densità 750 Kg/m 3 spessore 20 mm. 2 cartongesso 12 mm. Spessore campione 32 mm nominale. Esito della prova: Indice di valutazione secondo la norma UNI EN ISO Rw=32dB

18 GESS FON RUBBER RISULTATI DI RILIEVI IN CANTIERE DEL Cantiere: Via Oasi Lido delle Nazioni (FE) Descrizione dell elemento di prova: 1 Cartongesso. 2 GESS FON RUBBER 12,5+20 mm. 3 struttura metallica spessore 75 mm con pannello in lana di roccia 70 kg/m 3 spessore 40 mm. 4 GESS FON RUBBER 12,5+20 mm. 5 cartongesso Esito della prova: Indice di valutazione secondo la norma UNI EN ISO R w=56db VOCE DI CAPITOLATO L isolamento acustico delle pareti, contropareti, controsoffitti, vani ascensore, pilastri verrà realizzato mediante fissaggio meccanico di Gess Fon Rubber: Gess Fon Rubber è un pannello formato dall accoppiamento di una lastra in cartongesso 12 mm. ed una lastra in agglomerato di gomma vulcanizzata della densità di 750 Kg/m 3 spessore 20mm. 18

19 GESS FON GUM EPDM Lastra in cartongesso CARATTERISTICHE TECNICHE Pannello composto dall accoppiamento di una lastra in cartongesso RB 13 e una massa ad alta densità di EPDM dello spessore di 2 mm e densità superficiale pari a 4 kg/m 2. Si utilizza GESS FON GUM nelle pareti divisorie e nelle controsoffittature, al fine di aumentare la massa superficiale di detti sistemi costruttivi, ottenendo ottimi risultati nell isolamento acustico con spessori ridotti. FORMATI STANDARD 2000X1200 mm spessore 15 mm nominale N 25 lastre per pallet 60 m 2 per pallet INFORMAZIONI TECNICHE peso pannello: 14 kg/m 2 nominale Applicazione della norma UNI EN ISO per il calcolo dell indice sintetico. Applicando la norma UNI EN ISO è possibile calcolare l indice di valutazione del parametro Trasmission Loss per incidenza normale Descrizione dell elemento di prova secondo studio previsionale: 1 GESS FON GUM 2 lastra in cartongesso RB 13 3 pannello fonoisolante fonoimpedente in gomma a base polimerica e cariche minerali dello spessore di 2 mm e densità superficiale pari a 4 Kg/m 2. Rw=36 db VOCE DI CAPITOLATO L isolamento acustico delle pareti, contropareti, controsoffitti, vani scale, verrà realizzato mediante fissaggio meccanico di Gess Fon Gum: pannello fonoassorbente e fonoimpedente composto dall accoppiamento di una lastra in cartongesso RB 13 e una massa ad alta densità di EPDM dello spessore di 2 mm e di densità pari a 4 Kg/m 2 19

20 GESS FON STAR Polietilene Massa plastomerica Lastra in cartongesso CARATTERISTICHE TECNICHE Pannello fonoimpedente e fonoassorbente formato dall accoppiamento di una lastra di cartongesso 12 mm, una massa plastomerica ed un polietilene reticolato fisicamente di densità 30 Kg/m 3. L accoppiamento tra materiali di diversa composizione e densità è una soluzione ideale per l isolamento acustico. Spessore totale pannello 19 mm nominale. Le dimensioni di GESS FON STAR sono di 1200x2000/3000 mm. FORMATI STANDARD 2000/3000X1200 mm spessore pannello 19 mm nominale m 2 60 per pallet INFORMAZIONI TECNICHE peso pannello: 16,5 kg/m 2 nominale CERTIFICATO N 162 DEL FACOLTÀ DI INGEGNERIA DELL UNIVERSITÀ DI PADOVA Determinazione del potere fonoisolante 7 di un elemento di edificio in laboratorio 8 Descrizione dell elemento di prova: 1 lastra in cartongesso RB GESS FON STAR. 3 struttura per cartongesso 50 mm. 4 pannello in lana di roccia da 50 mm. 5 mattone semipieno da 12 cm. 6 struttura per cartongesso 50 mm. 7 GESS FON STAR. 8 lastra in cartongesso RB 13. Esito della prova: Indice di valutazione secondo la norma UNI EN ISO Rw=67dB VOCE DI CAPITOLATO L isolamento acustico delle pareti, contropareti, controsoffitti, pilastri, verrà realizzato mediante fissaggio meccanico di Gess Fon Star: pannello fonoimpedente e fonoassorbente formato dall accoppiamento di una lastra di cartongesso 12 mm, una massa plastomerica ed un polietilene reticolato fisicamente di densità 30 Kg/m 3. Spessore totale pannello 19 mm nominale. 20

21 GESS FON IPB polietilene a celle chiuse Lamina di piombo polietilene a celle chiuse Lastra in cartongesso CARATTERISTICHE TECNICHE Pannello fonoimpedente e fonoassorbente composto dall accoppiamento di una lastra in cartongesso RB 13 e un polietilene piombo polietilene spessore 6 mm circa, polietilene a celle chiuse reticolato fisicamente e lamina di piombo da 0,50 mm. L accoppiamento tra materiali di diversa composizione e densità è una soluzione ideale per l isolamento acustico. Spessore totale pannello 19 mm nominale. Le dimensioni di Gess Fon IPB sono di 2000x1200 mm. FORMATI STANDARD 2000X1200 mm spessore 19 mm nominale INFORMAZIONI TECNICHE peso pannello: 15,50 kg/m 2 nominale PROVA DI CANTIERE N 61/ DEL Descrizione dell elemento di prova: 1 doppia lastra in cartongesso RB 13 2 struttura per cartongesso 50 mm 3 pannello in lana di roccia 40 mm densità 60 Kg/m 3 4 GESS FON IPB 0,50 5 struttura per cartongesso 50 mm 6 pannello in lana di vetro 40 mm densità 20 Kg/m 3 7 doppia lastra in cartongesso RB 13 Esito della prova: Indice di valutazione secondo la norma UNI EN ISO Rw=63dB VOCE DI CAPITOLATO L isolamento acustico delle pareti, contropareti, controsoffitti, pilastri, verrà realizzato mediante fissaggio meccanico di Gess Fon IPB: pannello fonoimpedente e fonoassorbente composto dall accoppiamento di una lastra in cartongesso RB 13 e un polietilene piombo polietilene spessore 6 mm circa. Polietilene a celle chiuse reticolato fisicamente e lamina di piombo da 0,50 mm. Spessore totale pannello 19 mm nominale. 21

22 GESS FON PB Lamina di piombo Lastra in cartongesso CARATTERISTICHE TECNICHE Pannello composto dall accoppiamento di una lastra in cartongesso RB 13 e una lamina in piombo di prima fusione da 0,5 mm, 1 mm o 2 mm. GESS FON PB trova una corretta applicazione nella schermatura di ambienti dove si utilizzano strumentazioni con emissioni radioattive ed elettromagnetiche. GESS FON PB contribuisce inoltre a migliorare l isolamento acustico grazie al suo elevato peso specifico. FORMATI STANDARD 1000/2000X1200 mm spessore 12+0,5/1/2 mm nominale INFORMAZIONI TECNICHE peso pannello: 12+5/10: 15kg/m 2 nominale peso pannello: 12+10/10: 20kg/m 2 nominale peso pannello: 12+20/10: 31,2kg/m 2 nominale Sistema di applicazione: Gess Fon PB viene applicato come una normale lastra di cartongesso, facendo molta attenzione durante la posa nel sigillare le giunzioni, le viti di fissaggio e gli angoli con una fascia in piombo.la seconda lastra verrà fissata mediante l utilizzo di collanti poliuretanici monocomponenti a presa rapida. VOCE DI CAPITOLATO L isolamento alle emissioni radioattive, elettromagnetiche ed acustiche delle pareti, contropareti, controsoffitti, pilastri, verrà realizzato mediante fissaggio meccanico di Gess Fon PB: pannello composto dall accoppiamento di una lastra in cartongesso RB 13 e una lamina in piombo da 0,5 mm, 1 mm o 2 mm. 22

23 GESS FON RC Lana di roccia BIOEDILIZIA Lastra in cartongesso CARATTERISTICHE TECNICHE GESS FON RC è un pannello fonoassorbente e fonoimpedente composto dall accoppiamento di una lastra in cartongesso RB 13 e un pannello in lana di roccia ad alta densità. La lana di roccia è un materiale poroso con alte prestazioni di fonoassorbenza che accoppiata ad una massa ne aumenta l isolamento alle basse frequenze. FORMATI STANDARD 2000/3000X1200 mm spessore 12+20/30/40/50 mm nominale INFORMAZIONI TECNICHE prodotto autoportante peso pannello: 11,20/12,20/13,20/14,20 kg/m 2 nominale conducibilità termica λ D : 0,035 W/m K resistenza a compressione:σ 10 =0,025 N/mm 2 PROVA DI LABORATORIO N 0043/DC/ACU/08 DEL LABORATORIO FISICA TECNICA / ACUSTICA CSI Misura del potere fonoisolante R secondo la metodologia UNI EN ISO e valutazione dell indice Rw secondo UNI EN ISO Descrizione dell elemento di prova: 1 lana di roccia 100 kg/m 3 spessore 40 mm 2 cartongesso 12 mm Spessore parete 52 mm nominale. Esito della prova: Rw=32dB 1 2 VOCE DI CAPITOLATO L isolamento acustico delle pareti, contropareti, controsoffitti, vani scale, verrà realizzato mediante fissaggio meccanico di Gess Fon Rc: pannello fonoassorbente e fonoimpedente composto dall accoppiamento di una lastra in cartongesso RB 13 e un pannello in lana di roccia ad alta densità. 23

24 SISTEMI FONOISOLANTI E ANTIVIBRANTI PER SOLAI IN LEGNO, LATERO CEMENTO E C.A.

25 ACUSTIC SYSTEM 7 Polietilene reticolato fisicamente spessore 4 mm cimosa di sormonto autoadesiva. Massa elastoplastomerica Lato posa CARATTERISTICHE TECNICHE Acustic System 7 è un manto bistrato con cimosa adesiva, per l isolamento dai rumori di calpestio composto dall accoppiamento di un polietilene reticolato fisicamente a celle chiuse da 4 mm e una massa elastoplastomerica del tipo SBS (-15 C) del peso di 3 kg/m 2. FORMATI STANDARD 1000X10000X7 mm spessore manto 7 mm nominale 16 rotoli per pallet m per pallet INFORMAZIONI TECNICHE cimosa di sormonto autoadesiva polietilene reticolato fisico 4 mm densità: 30kg/m 3 massa elastoplastomerica del tipo SBS (-15 C) del peso di 3 kg/m 2. PROVA DI LABORATORIO N DEL ISTITUTO GIORDANO Misura dell isolamento al calpestio normalizzato(ln) 3 2 Descrizione dell elemento di prova: 1 calcestruzzo armato da 140 mm. 2 Acustyc System 7 3 massetto in pietra serena 40 mm. 1 Esito della prova: Indice di valutazione secondo la norma UNI EN ISO Ln,w=58dB 25

26 ACUSTIC SYSTEM 7 DETERMINAZIONE DELLA RIGIDITA DINAMICA SECONDO LA NORMA UNI EN Misura dell isolamento al calpestio normalizzato(ln) Rigidità dinamica apparente: MN/m 3 =52 PROVA DI COMPRESSIBILITÀ SECONDO LA NORMA UNI EN DETERMINAZIONE DELLO SPESSORE DEGLI ISOLANTI PER PAVIMENTI GALLEGGIANTI Carico imposto sul massetto Compressibilità Livello compressibilità 5,0 KPa 0,2 mm CP2 PROVA DI ISOLAMENTO AL RUMORE DI CALPESTIO SECONDO UNI EN ISO SU CAMPIONI DI ACUSTIC SYSTEM 7. Prova di isolamento al rumore di calpestio secondo UNI EN ISO su campioni di ACUSTIC SYSTEM 7, con solaio bausta e caldana di livellamento impianto di circa 7 cm. Indici di valutazione dei livelli normalizzati di rumore al calpestio per il prodotto testato, nelle tre differenti condizioni di prova corrispondenti ai diversi spessori di massetto galleggiante. Il miglioramento dell isolamento acustico al calpestio viene determinato per differenza tra i risultati dei test condotti sui vari massetti di prova e il valore ottenuto appoggiando la macchina da calpestio direttamente sul solaio nudo L n,w=l n,0,w-l n,w. L intero sistema costituito da materiale resiliente anticalpestio e massetto galleggiante viene considerato dalla UNI EN ISO (cfr. par ) al pari di un rivestimento di pavimentazione. Esito della prova massetto 4 cm: L n,w57db Esito della prova massetto 6 cm: L n,w57db Esito della prova massetto 8 cm: L n,w56db Miglioramento per differenza: L n,w=l n,0,w-l n,w Esito della prova solaio nudo: L n,0,w86db Esito della prova massetto 4 cm: L n,w29db Esito della prova massetto 6 cm: L n,w29db Esito della prova massetto 8 cm: L n,w30db 26

27 ACUSTIC SYSTEM 7 RISULTATI DI RILIEVI IN CANTIERE DEL Descrizione dell elemento di prova: 1 solaio Bausta 24+5 cm. 2 allegerito 10 cm. 3 ACUSTIC SYSTEM 7 4 massetto in sabbia e cemento ± 5 cm. 5 pavimento in ceramica. Esito della prova effettuata il : L n,w=52db RISULTATI DI RILIEVI IN CANTIERE DEL Descrizione dell elemento di prova: 1 solaio Bausta 24+4 cm. 2 allegerito 14 cm. 3 FONOROLL PLUS 4 ACUSTIC SYSTEM 7 5 massetto in sabbia e cemento ± 5 cm. 6 pavimento in legno 1,5 cm. Esito della prova effettuata il : L n,w=38db R w=65db VOCE DI CAPITOLATO L isolamento dal rumore di calpestio dei solai e lo scollegamento del massetto dalle pareti perimetrali, verrà realizzato mediante: la posa a secco del sistema ACUSTIC SYSTEM 7, manto bistrato formato dall accoppiamento di un polietilene reticolato fisicamente a celle chiuse da 4 mm e una massa elastoplastomerica SBS -15 C, del peso di 3 kg/m 2, provvisto di cimosa autoadesiva di sormonto per evitare ponti acustici. La sigillatura perimetrale si effettuerà con ACUSTIC BAND fascia autoadesiva in polietilene espanso modificato, la quale verrà risvoltata oltre il livello del battiscopa. 27

28 ACUSTIC SYSTEM 10 Polietilene reticolato fisicamente sp. 8 mm nominale cimosa di sormonto autoadesiva. Massa elastoplastomerica Lato posa CARATTERISTICHE TECNICHE Acustic System 10 è un manto bistrato con cimosa adesiva, per l isolamento dai rumori di calpestio composto dall accoppiamento di un polietilene reticolato fisicamente a celle chiuse da 8 mm e una massa elastoplastomerica del tipo SBS (-15 C) del peso di 3 kg/m 2. FORMATI STANDARD 1000X7000X10 mm spessore manto 10 mm nominale 12 rotoli per pallet m 2 84 per pallet INFORMAZIONI TECNICHE cimosa di sormonto autoadesiva polietilene reticolato fisico 8 mm densità: 30kg/m 3 massa elastoplastomerica del tipo SBS (-15 C) del peso di 3 kg/m 2. DETERMINAZIONE DELLA RIGIDITA DINAMICA SECONDO LA NORMA UNI EN Rigidità dinamica apparente: MN/m 3 =55 PROVA DI COMPRESSIBILITÀ SECONDO LA NORMA UNI EN DETERMINAZIONE DELLO SPESSORE DEGLI ISOLANTI PER PAVIMENTI GALLEGGIANTI Carico imposto sul massetto Compressibilità Livello compressibilità 5,0 KPa 0,2 mm CP2 28

29 ACUSTIC SYSTEM 10 PROVA DI ISOLAMENTO AL RUMORE DI CALPESTIO SECONDO UNI EN ISO SU CAMPIONI DI ACUSTIC SYSTEM 10. Prova di isolamento al rumore di calpestio secondo UNI EN ISO su campioni di ACUSTIC SYSTEM 10, con solaio bausta e caldana di livellamento impianto di circa 7 cm. Indici di valutazione dei livelli normalizzati di rumore al calpestio per il prodotto testato, nelle tre differenti condizioni di prova corrispondenti ai diversi spessori di massetto galleggiante. Il miglioramento dell isolamento acustico al calpestio viene determinato per differenza tra i risultati dei test condotti sui vari massetti di prova e il valore ottenuto appoggiando la macchina da calpestio direttamente sul solaio nudo L n,w=l n,0,w-l n,w. L intero sistema costituito da materiale resiliente anticalpestio e massetto galleggiante viene considerato dalla UNI EN ISO (cfr. par ) al pari di un rivestimento di pavimentazione. Esito della prova massetto 4 cm: L n,w56db Esito della prova massetto 6 cm: L n,w56db Esito della prova massetto 8 cm: L n,w56db Miglioramento per differenza: L n,w=l n,0,w-l n,w Esito della prova solaio nudo: L n,0,w86db Esito della prova massetto 4 cm: L n,w30db Esito della prova massetto 6 cm: L n,w30db Esito della prova massetto 8 cm: L n,w30db 29

30 ACUSTIC SYSTEM 10 RISULTATI DI RILIEVI IN CANTIERE DEL Descrizione dell elemento di prova: 1 quadrotte di cartongesso. 2 lana di roccia imbustata. 3 solaio di Tegolo con vuoto d aria di 30 cm circa e anima di c.a di 7 cm. 4 cappa di cls da 5 cm. 5 ISORUBBER da 1 cm. 6 strato desolarizzante di ACUSTIC SYSTEM 10 da 1 cm 7 cappa di sabbia e cemento da 8 cm. 8 rifinitura in piastrelle. Esito della prova: Indice di valutazione secondo la norma UNI EN ISO R,w=60dB L nw=48db VOCE DI CAPITOLATO L isolamento dal rumore di calpestio dei solai e lo scollegamento del massetto dalle pareti perimetrali, verrà realizzato mediante: la posa a secco del sistema ACUSTIC SYSTEM 10, manto bistrato formato dall accoppiamento di un polietilene reticolato fisicamente a celle chiuse da 7 mm e una massa elastoplastomerica SBS -15 C, del peso di 3 kg/m 2, provvisto di cimosa autoadesiva di sormonto per evitare ponti acustici. La sigillatura perimetrale si effettuerà con ACUSTIC BAND fascia autoadesiva in polietilene espanso modificato che verrà risvoltata oltre il livello del battiscopa. 30

31 ISORUBBER ISORUBBER-FS ISORUBBER ISORUBBER PRATICO ISORUBBER PARETE CARATTERISTICHE TECNICHE 750 kg/m 3 ISORUBBER 750 kg/m 3 è un conglomerato di granuli di gomma; disponibile in rotoli, pannelli e fasce, viene impiegato in edilizia per ridurre la trasmissione dei rumori impattivi della struttura del fabbricato. ISORUBBER è un prodotto ecocompatibile, infatti è composto solo dagli scarti della lavorazione della gomma. Grazie a questa caratteristica ISORUBBER rientra nel D.Lgs. n 22 del 05/02/1997 ( decreto Ronchi) in base alle direttive CEE sulla gestione dei rifiuti ed è un prodotto consigliato in caso di assegnazione delle gare di appalto pubbliche, previste dallo stesso decreto. CARATTERISTICHE TECNICHE 1000 kg/m 3 ISORUBBER 1000 kg/m 3 è un materassino ecologico fonoisolante di densità 1000 kg/m3 costituito da mescole di elastomeri naturali e sintetici anche provenienti dal recupero dei PFU (pneumatici fuori uso) legati da poliuretani polimerizzati in massa. I materassini vengono prodotti con l uso di avanzate tecniche di pressatura che conferiscono al prodotto ottime caratteristiche tecnico-acustiche. ISORUBBER 1000 kg/m 3 presenta resistenze meccaniche elevate, ottima capacità di assorbimento agli urti e buona memoria elastica. Resistente alle abrasioni, presenta ottime caratteristiche di elasticità e indeformabilità ai carichi permanenti, inoltre, essendo un materiale di massa, è adatto come fonoisolante nel trattamento dei rumori aerei. FORMATI STANDARD FASCIA: 5 mm. 100/120/140/200/250/330X10000 mm ROTOLO 750/1000 Kg/m 3 : (sp 3 mm.) alt mm lung mm (240 m 2 per bancale) ROTOLO 750/1000 Kg/m 3 : (sp 5 mm.) alt mm lung mm (160 m 2 per bancale) LASTRA 750/1000 Kg/m 3 : (sp. 10 mm.) dim. 1x1,2 m (120 m 2 per bancale) LASTRA 750/1000 Kg/m 3 : (sp. 20 mm.) dim. 1x1,2 m (60 m 2 per bancale) LASTRA 750/1000 kg/m 3 : (sp. 20 mm.) dim. 1x1,2 m (60 m 2 per bancale) INFORMAZIONI TECNICHE densità 750 kg/m 3 densità 1000 kg/m 3 31

32 ISORUBBER PROVA DI ISOLAMENTO AL RUMORE DI CALPESTIO SECONDO UNI EN ISO SU CAMPIONI DI ISORUBBER 750. Prova di isolamento al rumore di calpestio secondo UNI EN ISO su campioni di ISORUB- BER, con solaio bausta e caldana di livellamento impianto di circa 7 cm. Indici di valutazione dei livelli normalizzati di rumore al calpestio per il prodotto testato, nelle tre differenti condizioni di prova corrispondenti ai diversi spessori di massetto galleggiante. Il miglioramento dell isolamento acustico al calpestio viene determinato per differenza tra i risultati dei test condotti sui vari massetti di prova e il valore ottenuto appoggiando la macchina da calpestio direttamente sul solaio nudo L n,w=l n,0,w-l n,w. L intero sistema costituito da materiale resiliente anticalpestio e massetto galleggiante viene considerato dalla UNI EN ISO (cfr. par ) al pari di un rivestimento di pavimentazione. Esito della prova massetto 4 cm: L n,w60db Esito della prova massetto 6 cm: L n,w59db Esito della prova massetto 8 cm: L n,w60db Miglioramento per differenza: L n,w=l n,0,w-l n,w Esito della prova solaio nudo: L n,0,w86db Esito della prova massetto 4 cm: L n,w26db Esito della prova massetto 6 cm: L n,w27db Esito della prova massetto 8 cm: L n,w26db PRESTAZIONI ACUSTICHE ISORUBBER 1000 kg/m 3 Secondo legge della massa. Rw=25dB PRESTAZIONI TERMICHE ISORUBBER 1000 kg/m 3 Conduttività termica UNI EN 12667:2002 W/mK 0,1302 PRESTAZIONI TERMICA ISORUBBER 1000 kg/m 3 Resistenza termica UNI EN 12667:2002 m 2 K/W 0,038 32

33 ISORUBBER RISULTATI DI RILIEVI IN CANTIERE Descrizione dell elemento di prova: 1 travi in abete trilama cm 18x22 2 tavolato in abete spessore cm 2 3 barriera vapore in guaina microforata spessore mm 1,5 4 cappa collaborante in c.a. spessore cm 6 5 sottofondo in calcestruzzo alleggerito con polistirolo spessore cm 10 6 FONOROLL F spessore cm 1 7 ISORUBBER doppio strato incrociato spessore cm 0,50+0,50 8 pannello per riscaldamento a pavimento in eps densità 30 kg/m3 spessore totale cm 4,7 9 massetto sabbia cemento spessore cm 5 10 pavimento di legno prefinito essenza rovere incollato con colla bicomponente spessore cm Esito della prova: Indice di valutazione secondo la norma UNI EN ISO L n,w=58db R w=56db VOCE DI CAPITOLATO ISORUBBER : L isolamento dai rumori di calpestio dei solai e lo scollegamento del massetto dalle pareti perimetrali verrà realizzato mediante: la posa a secco di ISORUBBER realizzato mediante la vulcanizzazione di granuli di gomma di prima scelta con densità di 750 Kg/mc disponibile in rotoli per lo spessore di 3/5 mm. e in pannelli per lo spessore 10/20 mm. Gli strati resilienti ISORUBBER verranno accostati e sigillati accuratamente, mediante la posa di fascia autoadesiva ACUSTIC BAND G, per evitare ponti acustici. La sigillatura perimetrale si effettuerà con ACUSTIC BAND fascia, che verrà risvoltata oltre il livello del battiscopa. ISORUBBER 1100: L isolamento dei rumori da calpestio dei solai in legno e l isolamento acustico ai rumori aerei presenti nei tetti in legno, verrà realizzato mediante: la posa a secco di ISORUBBER 1100 realizzato mediante la vulcanizzazione di granuli di gomma di prima scelta con densità di 1100 Kg/mc disponibile in pannelli per lo spessore 20 mm. Gli strati resilienti ISORUBBER 1100 verranno accostati e sigillati accuratamente, mediante la posa di fascia autoadesiva ACUSTIC BAND G, per evitare ponti acustici. La sigillatura perimetrale si effettuerà con ACUSTIC BAND fascia, che verrà risvoltata oltre il livello del battiscopa, per i solai in legno. ISORUBBER FS: L isolamento acustico dei rumori strutturali verrà effettuato mediante: la posa a secco di ISORUBBER FS posato direttamente sul solaio grezzo, al fine di separare completamente tutte le strutture verticali ed orizzontali, evitando la creazione di ponti acustici; ottimizzando così l isolamento al calpestio e l isolamento acustico aereo delle partizioni divisorie. 33

34 FONOROLL PLUS FONOROLL EXTRA PLUS Fibra di poliestere Fibra di poliestere Polietilene espanso Film alluminato termoriflettente Fonoroll Plus CARATTERISTICHE TECNICHE FONOROLL PLUS:Materiale in polietilene espanso blu reticolato goffrato accoppiato ad una fibra di poliestere, con cimosa di sormonto. FONOROLL EXTRA PLUS: Materiale in polietilene espanso blu reticolato goffrato accoppiato da un film alluminato termoriflettente goffrato e dall altro lato ad una fibra di poliestere, con cimosa di sormonto. FORMATI STANDARD ROTOLO:1,5X50 mtl m 2 per rotolo: 75 spessore manto 8 mm nominale Fonoroll Extra Plus RISULTATI DI RILIEVI IN CANTIERE DEL Cantiere: Via Crivellari San Nicolò (PD). Descrizione dell elemento di prova: 1 solaio Bausta 24+5 cm. 2 alleggerito 8 cm. 3 FONOROLL EXTRA PLUS 4 impianto di riscaldamento a pavimento 5 massetto in sabbia e cemento ± 6,5 cm. 6 pavimento in ceramica 1,5 cm. Esito della prova effettuata il :

35 DETERMINAZIONE DELLA RIGIDITA DINAMICA SECONDO UNI EN Rigidità dinamica apparente: MN/m 3 =16 FONOROLL PLUS FONOROLL EXTRA PLUS PROVA DI ISOLAMENTO AL RUMORE DI CALPESTIO SECONDO UNI EN ISO SU CAMPIONI DI FONOROLL PLUS/EXTRA PLUS. Prova di isolamento al rumore di calpestio secondo UNI EN ISO su campioni di FONOROLL PLUS, con solaio bausta e caldana di livellamento impianto di circa 7 cm. Indici di valutazione dei livelli normalizzati di rumore al calpestio per il prodotto testato, nelle tre differenti condizioni di prova corrispondenti ai diversi spessori di massetto galleggiante. Il miglioramento dell isolamento acustico al calpestio viene determinato per differenza tra i risultati dei test condotti sui vari massetti di prova e il valore ottenuto appoggiando la macchina da calpestio direttamente sul solaio nudo L n,w=l n,0,w- L n,w. L intero sistema costituito da materiale resiliente anticalpestio e massetto galleggiante viene considerato dalla UNI EN ISO (cfr. par ) al pari di un rivestimento di pavimentazione. Esito della prova massetto 4 cm: L n,w49db Esito della prova massetto 6 cm: L n,w49db Esito della prova massetto 8 cm: L n,w49db Miglioramento per differenza: L n,w=l n,0,w-l n,w Esito della prova solaio nudo: L n,0,w86db Esito della prova massetto 4 cm: L n,w37db Esito della prova massetto 6 cm: L n,w37db Esito della prova massetto 8 cm: L n,w37db VOCE DI CAPITOLATO L isolamento dal rumore di calpestio dei solai e lo scollegamento del massetto dalle pareti perimetrali, verrà realizzato mediante: La posa a secco del sistema FONOROLL PLUS/EXTRA PLUS, manto bistrato formato dall accoppiamento di un espanso modificato a base polipropilenica da 8 mm provvisto di cimosa di sormonto per evitare ponti acustici. E importante nastrare le giunture con ACUSTIC BAND G. La sigillatura perimetrale si effettuerà con ACUSTIC BAND fascia autoadesiva in polietilene espanso modificato, che verrà risvoltata oltre il livello del battiscopa. 35

36 FONOROLL F Polietilene reticolato fisicamente CARATTERISTICHE TECNICHE Fonoroll F è un manto per l isolamento al calpestio, composto da un polietilene reticolato fisicamente. La struttura impermeabile a celle chiuse gli conferisce elevate qualità acustiche, termiche e ottima resistenza alla compressione, con una densità di kg/mc~ FORMATI STANDARD spessore manto 3 mm, dim: mtl 1,5x50, m 2 75 spessore manto 5 mm, dim: mtl 1,5x50, m 2 75 spessore manto 10 mm, dim: mtl 1,5x40, m 2 60 INFORMAZIONI TECNICHE densità di kg/mc~ 36

37 FONOROLL F 5mm DETERMINAZIONE DELLA RIGIDITA DINAMICA SECONDO UNI EN Rigidità dinamica apparente: MN/m 3 =60 PROVA DI ISOLAMENTO AL RUMORE DI CALPESTIO SECONDO UNI EN ISO SU CAMPIONI DI FONOROLL F 5 MM. Prova di isolamento al rumore di calpestio secondo UNI EN ISO su campioni di FONOROLL F 5 mm, con solaio bausta e caldana di livellamento impianto di circa 7 cm. Indici di valutazione dei livelli normalizzati di rumore al calpestio per il prodotto testato, nelle tre differenti condizioni di prova corrispondenti ai diversi spessori di massetto galleggiante. Il miglioramento dell isolamento acustico al calpestio viene determinato per differenza tra i risultati dei test condotti sui vari massetti di prova e il valore ottenuto appoggiando la macchina da calpestio direttamente sul solaio nudo L n,w=l n,0,w- L n,w. L intero sistema costituito da materiale resiliente anticalpestio e massetto galleggiante viene considerato dalla UNI EN ISO (cfr. par ) al pari di un rivestimento di pavimentazione. Esito della prova massetto 4 cm: L n,w59db Esito della prova massetto 6 cm: L n,w58db Esito della prova massetto 8 cm: L n,w58db Miglioramento per differenza: L n,w=l n,0,w-l n,w Esito della prova solaio nudo: L n,0,w86db Esito della prova massetto 4 cm: L n,w27db Esito della prova massetto 6 cm: L n,w28db Esito della prova massetto 8 cm: L n,w28db 37

38 DETERMINAZIONE DELLA RIGIDITA DINAMICA SECONDO UNI EN Rigidità dinamica apparente: MN/m 3 =32 FONOROLL F 10mm PROVA DI ISOLAMENTO AL RUMORE DI CALPESTIO SECONDO UNI EN ISO SU CAMPIONI DI FONOROLL F 10 MM. Prova di isolamento al rumore di calpestio secondo UNI EN ISO su campioni di FONOROLL F 10 mm, con solaio bausta e caldana di livellamento impianto di circa 7 cm. Indici di valutazione dei livelli normalizzati di rumore al calpestio per il prodotto testato, nelle tre differenti condizioni di prova corrispondenti ai diversi spessori di massetto galleggiante. Il miglioramento dell isolamento acustico al calpestio viene determinato per differenza tra i risultati dei test condotti sui vari massetti di prova e il valore ottenuto appoggiando la macchina da calpestio direttamente sul solaio nudo L n,w=l n,0,w-l n,w. L intero sistema costituito da materiale resiliente anticalpestio e massetto galleggiante viene considerato dalla UNI EN ISO (cfr. par ) al pari di un rivestimento di pavimentazione. Esito della prova massetto 4 cm: L n,w57db Esito della prova massetto 6 cm: L n,w56db Esito della prova massetto 8 cm: L n,w56db Miglioramento per differenza: L n,w=l n,0,w-l n,w Esito della prova solaio nudo: L n,0,w86db Esito della prova massetto 4 cm: L n,w29db Esito della prova massetto 6 cm: L n,w30db Esito della prova massetto 8 cm: L n,w30db 38

39 FONOROLL F 10mm SISTEMA ACUSTICO SOLAIO IN LEGNO RISULTATI DI RILIEVI IN CANTIERE Descrizione dell elemento di prova: 1 travi in abete trilama cm 18x22 2 tavolato in abete spessore cm 2 3 barriera vapore in guaina microforata spessore mm 1,5 4 cappa collaborante in c.a. spessore cm 6 5 sottofondo in calcestruzzo alleggerito con polistirolo spessore cm 10 6 FONOROLL F spessore cm 1 7 ISORUBBER doppio strato incrociato spessore cm 0,50+0,50 8 pannello per riscaldamento a pavimento in eps densità 30 kg/m3 spessore totale cm 4,7 9 massetto sabbia cemento spessore cm 5 10 pavimento di legno prefinito essenza rovere incollato con colla bicomponente spessore cm Esito della prova : L n,w=58db VOCE DI CAPITOLATO L isolamento dal rumore di calpestio dei solai e lo scollegamento del massetto dalle pareti perimetrali, verrà realizzato mediante: la posa a secco di FONOROLL F 3/5/10 mm manto resiliente composto da un polietilene reticolato fisicamente. Gli strati resilienti FONOROLL F verranno accostati e sigillati con ACUSTIC BAND G per evitare ponti acustici. La sigillatura perimetrale si effettuerà con ACUSTIC BAND fascia autoadesiva in polietilene espanso modificato, che verrà risvoltata oltre il livello del battiscopa. 39

40 FONOROLL PB Polietilene espanso reticolato Lamina in piombo Polietilene espanso reticolato CARATTERISTICHE TECNICHE FONOROL PB è un manto a tre strati composto dall accoppiamento di due pannelli in polietilene espanso reticolato spessore 3 mm con interposta una lamina in piombo di prima fusione dello spessore di 0,35/0,50 mm o 1 mm. Si utilizza in edilizia per l isolamento dai rumori aerei o di calpestio e dai rumori prodotti dagli impianti continui e discontinui. FORMATI STANDARD 3X1 mtl 0,50 6X1 mtl 0,35 spessore manto 6 mm nominale INFORMAZIONI TECNICHE m per pallet densità spessore 0,35: 4 kg/m 2 nominale densità spessore 0,50: 6 kg/m 2 nominale densità spessore 1: 12 kg/m 2 nominale VALUTAZIONE DI CALCOLO PREVISIONALE SULL ISOLAMENTO DA CALPESTIO SU SOLAIO IN LATERO CEMENTO N DEL (16A). Descrizione dell elemento di prova: 1 solaio in laterocemento. 2 massetto alleggerito. 3 strato resiliente FONOROLL PB 0,50. 4 massetto con sistema di riscaldamento a pavimento. 5 pavimentazione. Esito della prova L n,w=52db

41 FONOROLL PB 0,35 PROVA DI ISOLAMENTO AL RUMORE DI CALPESTIO SECONDO UNI EN ISO SU CAMPIONI DI FONOROLL PB 0,35. Prova di isolamento al rumore di calpestio secondo UNI EN ISO su campioni di FONOROLL PB 0,35 con solaio bausta e caldana di livellamento impianto di circa 7 cm. Indici di valutazione dei livelli normalizzati di rumore al calpestio per il prodotto testato, nelle tre differenti condizioni di prova corrispondenti ai diversi spessori di massetto galleggiante. Il miglioramento dell isolamento acustico al calpestio viene determinato per differenza tra i risultati dei test condotti sui vari massetti di prova e il valore ottenuto appoggiando la macchina da calpestio direttamente sul solaio nudo L n,w=l n,0,w-l n,w. L intero sistema costituito da materiale resiliente anticalpestio e massetto galleggiante viene considerato dalla UNI EN ISO (cfr. par ) al pari di un rivestimento di pavimentazione. Esito della prova massetto 4 cm: L n,w52db Esito della prova massetto 6 cm: L n,w50db Esito della prova massetto 8 cm: L n,w48db Miglioramento per differenza: L n,w=l n,0,w-l n,w Esito della prova solaio nudo: L n,0,w85db Esito della prova massetto 4 cm: L n,w33db Esito della prova massetto 6 cm: L n,w35db Esito della prova massetto 8 cm: L n,w37db DETERMINAZIONE DELLA RIGIDITA DINAMICA SECONDO UNI EN Rigidità dinamica apparente: MN/m 3 =67 INDICI DI VALUTAZIONE DEL POTERE FONOISOLANTE: Rw=25dB 41

42 42 FONOROLL PB PROVA DI ISOLAMENTO AL RUMORE DI CALPESTIO SECONDO UNI EN ISO SU CAMPIONI DI FONOROLL PB 0,50. Prova di isolamento al rumore di calpestio secondo UNI EN ISO su campioni di FONOROLL PB 0,50 con solaio bausta e caldana di livellamento impianto di circa 7 cm. Indici di valutazione dei livelli normalizzati di rumore al calpestio per il prodotto testato, nelle tre differenti condizioni di prova corrispondenti ai diversi spessori di massetto galleggiante. Il miglioramento dell isolamento acustico al calpestio viene determinato per differenza tra i risultati dei test condotti sui vari massetti di prova e il valore ottenuto appoggiando la macchina da calpestio direttamente sul solaio nudo L n,w=l n,0,w- L n,w. L intero sistema costituito da materiale resiliente anticalpestio e massetto galleggiante viene considerato dalla UNI EN ISO (cfr. par ) al pari di un rivestimento di pavimentazione. Esito della prova massetto 4 cm: L n,w50db Esito della prova massetto 6 cm: L n,w48db Esito della prova massetto 8 cm: L n,w45db Miglioramento per differenza: L n,w=l n,0,w-l n,w Esito della prova solaio nudo: L n,0,w85db Esito della prova massetto 4 cm: L n,w35db Esito della prova massetto 6 cm: L n,w37db Esito della prova massetto 8 cm: L n,w40db DETERMINAZIONE DELLA RIGIDITA DINAMICA SECONDO UNI EN Rigidità dinamica apparente: MN/m 3 =43 INDICI DI VALUTAZIONE DEL POTERE FONOISOLANTE: Rw=27dB VOCE DI CAPITOLATO L isolamento dal rumore di calpestio dei solai sarà ottenuto mediante stesura del manto FONOROLL PB 0,35/0,50 spessore 6 mm circa. Manto composto dall accoppiamento di due pannelli in polietilene espanso reticolato spessore 3 mm, con interposta una lamina di piombo del peso per FONOROLL PB 0,35 di 4kg/m 2 e per FONOROLL PB 0,50 di 6kg/m 2 (0,50 mm). FONOROLL PB 0,35/0,50 dovrà essere posato avendo cura di accostare i lembi e sigillare tutte le giunzioni mediante l utilizzo di ACUSTIC BAND G. Lo scollegamento dalle pareti verrà eseguito mediante la posa di ACUSTIC BAND L su tutto il perimetro, la quale dovrà sbordare dal livello del pavimento finito.

cimosa di sormonto autoadesiva

cimosa di sormonto autoadesiva Polietilene reticolato fisicamente sp. 8 mm nominale cimosa di sormonto autoadesiva. Massa elastoplastomerica Lato posa CARATTERISTICHE TECNICHE Acustic System 10, è un manto bistrato con cimosa adesiva,

Dettagli

ISOLAMENTO ACUSTICO AERE REV. 03/ 15

ISOLAMENTO ACUSTICO AERE REV. 03/ 15 ISOLAMENTO ACUSTICO AERE REV. 03/ 15 PRODUZIONE DI SISTEMI PER L ISOLAMENTO TERMICO, ACUSTICO, IM- PERMEABILI ED ALTRI COMPONENTI PER L EDILIZIA Isosystem è un azienda dinamica che produce accoppiati isolanti

Dettagli

Strumenti di progettazione per MAPESILENT SYSTEM

Strumenti di progettazione per MAPESILENT SYSTEM MAPESILENT SYSTEM MAPESILENT System pag. 2 INTRODUZIONE pag. 4 Mapesilent system pag. 4 PRESTAZIONI E POSA IN OPERA pag. 6 ESEMPIO DI CALCOLO ACUSTICO pag. 7 ESEMPIO DI CALCOLO TERMICO pag. 8 COMPONENTI

Dettagli

SOLUZIONI FASSA BORTOLO PER L ISOLAMENTO ACUSTICO IN EDILIZIA

SOLUZIONI FASSA BORTOLO PER L ISOLAMENTO ACUSTICO IN EDILIZIA SOLUZIONI FASSA BORTOLO PER L ISOLAMENTO ACUSTICO IN EDILIZIA ORA VEDREMO IN SINTESI LE POSSIBILI SOLUZIONI TECNICHE RELATIVE A: 1. Isolamento acustico per via aerea mediante sistemi in cartongesso per

Dettagli

Isolamento acustico anticalpestio

Isolamento acustico anticalpestio Isolamento acustico anticalpestio Isolanti anticalpestio in polietilene espanso reticolato Pavitema Rex è una gamma di isolanti anticalpestio in polietilene espanso reticolato nata per rispondere alla

Dettagli

CIRFONIC hp CAMPO DI UTILIZZO: DESCRIZIONE DI CAPITOLATO: DIMENSIONI DI FORNITURA: SPECIFICHE APPLICATIVE COGENTI:

CIRFONIC hp CAMPO DI UTILIZZO: DESCRIZIONE DI CAPITOLATO: DIMENSIONI DI FORNITURA: SPECIFICHE APPLICATIVE COGENTI: CIRFONIC hp Manto in agglomerato poliuretanico espanso flessibile con pellicola in polietilene CAMPO DI UTILIZZO: CIRFONIC HP è un prodotto specifico per l isolamento acustico del rumore di calpestio,

Dettagli

PARETI IN LECABLOCCO PER IL COMFORT ACUSTICO SOLUZIONI PER LA NORMA UNI 11367

PARETI IN LECABLOCCO PER IL COMFORT ACUSTICO SOLUZIONI PER LA NORMA UNI 11367 PARETI IN LECABLOCCO PER IL COMFORT ACUSTICO SOLUZIONI PER LA NORMA UNI 67 LA NUOVA NORMA UNI 67 Classificazione acustica delle Unità Immobiliari. Norma UNI 67. Nel luglio 00 è stata pubblicata la norma

Dettagli

sistema DAMPER isolamento acustico

sistema DAMPER isolamento acustico sistema DAMPER isolamento acustico DAMProll 3 Materassino in gomma per isolamento rumori da calpestio SILEREX 5 Premiscelato sfuso in gomma per isolamento vibrazioni, rumori impattivi e da calpestio DAMPstrip

Dettagli

Wallgran. Pannelli in gomma per insonorizzazione di pareti. Gruppo

Wallgran. Pannelli in gomma per insonorizzazione di pareti. Gruppo Wallgran Pannelli in gomma per insonorizzazione di pareti Gruppo Wallgran Pannelli in gomma per l insonorizzazione di pareti Maxitalia ha studiato a fondo le problematiche dell isolamento acustico delle

Dettagli

PARETI EDILIZIA PRESTAZIONI APPLICAZIONE SPECIFICA ART. DESCRIZIONE 0,04 > 2000 0,04 > 50000 0,04 0,04 0,04 0,04 0,04 < 20 4,2 0,03 > 5000 4,2 0,03

PARETI EDILIZIA PRESTAZIONI APPLICAZIONE SPECIFICA ART. DESCRIZIONE 0,04 > 2000 0,04 > 50000 0,04 0,04 0,04 0,04 0,04 < 20 4,2 0,03 > 5000 4,2 0,03 EDILIZIA PARETI ART. DESCRIZIONE APPLICAZIONE SPECIFICA Contropareti Pareti in cartongesso isolamento acustico isolamento alle alte frequenze PRESTAZIONI isolamento termico barriera vapore resistenza a

Dettagli

CIRFONIC SPECIAL CAMPO DI UTILIZZO: DESCRIZIONE DI CAPITOLATO: DIMENSIONI DI FORNITURA:

CIRFONIC SPECIAL CAMPO DI UTILIZZO: DESCRIZIONE DI CAPITOLATO: DIMENSIONI DI FORNITURA: CIRFONIC SPECIAL Manto in agglomerato poliuretanico espanso flessibile con pellicola in polietilene CAMPO DI UTILIZZO: CIRFONIC SPECIAL è un prodotto specifico per l isolamento acustico del rumore di calpestio,

Dettagli

+ Qualità + Risparmio + Risultati + Ecologia

+ Qualità + Risparmio + Risultati + Ecologia + Qualità + Risparmio + Risultati + Ecologia L isolamento acustico per l edilizia. + Qualità Tecnologie avanzate hanno permesso la realizzazione di una linea unica ed efficace tramite lo studio dei materiali

Dettagli

SOMMARIO 1. PARETI... 5 2. COPERTURE... 25 3. SOLAI INTERMEDI... 33 4. DETTAGLI COSTRUTTIVI... 37

SOMMARIO 1. PARETI... 5 2. COPERTURE... 25 3. SOLAI INTERMEDI... 33 4. DETTAGLI COSTRUTTIVI... 37 Rev.7 MAPPA TECNICA SOMMARIO 1. PARETI... 5 1.1 PARETE ESTERNA A TELAIO SENZA VANO TECNICO... 6 1.2 PARETE ESTERNA A TELAIO CON VANO TECNICO... 8 1.3 PARETE ESTERNA A TELAIO REI 60... 10 1.4 PARETE ESTERNA

Dettagli

Categoria A. Categoria B. Categoria C. Categoria D. Categoria E. Categoria F. Categoria G. Categorie di cui alla Tabella A. R w D 2m,n,T,w L n,w

Categoria A. Categoria B. Categoria C. Categoria D. Categoria E. Categoria F. Categoria G. Categorie di cui alla Tabella A. R w D 2m,n,T,w L n,w Pavigran Il tappeto ecologico in gomma per anticalpestio Pavigran è una gamma di tappeti isolanti in gomma per lo smorzamento delle vibrazioni, da installare sotto il pavimento per risolvere i problemi

Dettagli

ISOLAMENTO ACUSTICO. Dare valore alla vita di tutti i giorni. Relatore: geom. Alberto Forner Responsabile Commerciale Div. Edilizia [Proxital Spa]

ISOLAMENTO ACUSTICO. Dare valore alla vita di tutti i giorni. Relatore: geom. Alberto Forner Responsabile Commerciale Div. Edilizia [Proxital Spa] ISOLAMENTO ACUSTICO Dare valore alla vita di tutti i giorni Relatore: geom. Alberto Forner Responsabile Commerciale Div. Edilizia [Proxital Spa] 1997/2000 2000/2005 Viene reso attuativo il Decreto che

Dettagli

Pavitema. Isolamento acustico dei sottopavimenti AGGLOMERATO DI SCHIUMA DI GOMMA ESPANSA. Vantaggi. Pavitema Soft

Pavitema. Isolamento acustico dei sottopavimenti AGGLOMERATO DI SCHIUMA DI GOMMA ESPANSA. Vantaggi. Pavitema Soft Pavitema Isolamento acustico dei sottopavimenti Pavitema rappresenta la soluzione pratica ed economica per risolvere il problema dell isolamento anticalpestio. L offerta della Maxitalia è costituita da

Dettagli

Polistirene espanso macinato a granulometria variabile. Polistirene espanso macinato a granulometria variabile,

Polistirene espanso macinato a granulometria variabile. Polistirene espanso macinato a granulometria variabile, Massetti leggeri Perliking : Polistirene macinato e perla vergine per massetti in CLS leggero Tipo PKM Polistirene espanso macinato a granulometria variabile PKM/ADD Polistirene espanso macinato a granulometria

Dettagli

GAMMA PRODOTTI ISOLAMENTO ACUSTICO. chimica e innovazione industriale

GAMMA PRODOTTI ISOLAMENTO ACUSTICO. chimica e innovazione industriale GAMMA PRODOTTI ISOLAMENTO ACUSTICO chimica e innovazione industriale il silenzio è musica stoppa il rumore A vostra disposizione nei cantieri personale qualifi cato per posa e collaudi in opera. www.proxital.it

Dettagli

ALLEGATO A Calcoli di progetto PREMESSA Scopo della presente relazione, redatta ai sensi della Legge 26 ottobre 1995, n. 447 Legge quadro sull'inquinamento acustico e del Decreto del Presidente del Consiglio

Dettagli

Requisiti acustici degli edifici Dalla teoria al cantiere

Requisiti acustici degli edifici Dalla teoria al cantiere Focus PROGETTARE E COSTRUIRE MEGLIO SI DEVE E SI PUO Pollein (AO), 09 ottobre 2012 Requisiti acustici degli edifici Dalla teoria al cantiere Domenico Nicastro nicastro@acusma.com Domenico Nicastro requisiti

Dettagli

FONOROLL PB FORMATI INFORMAZIONI TECNICHE

FONOROLL PB FORMATI INFORMAZIONI TECNICHE FONOROLL PB CARATTERISTICHE TECNICHE FONOROLL PB è un manto a tre strati composto dall accoppiamento di due pannelli in polietilene espanso reticolato spessore mm con interposta una lamina in piombo di

Dettagli

experience and passion

experience and passion experience and passion Isolanti in polietilene espanso reticolato Finalmente la nuova gamma di isolanti termoacustici Monferlene messa a punto dalla Ebrille nella sua divisione espansi. Monferlene ricorda

Dettagli

24 PROGETTAZIONE DEL SILENZIO: NODI PARETE-PAVIMENTO

24 PROGETTAZIONE DEL SILENZIO: NODI PARETE-PAVIMENTO 24 PROGETTAZIONE DEL SILENZIO: NODI PARETE-PAVIMENTO NODO PARETE PESANTE - SOLAIO Desolidarizzazione parete pesante -solaio, mediante speciale fascia tagliamuro Silenz Tagliamuro Later. NODO MASSETTO -

Dettagli

Isolamento acustico al calpestio

Isolamento acustico al calpestio Acustica in edilizia Isolamento acustico al calpestio In materia di inquinamento acustico fa testo la legge quadro n.447 del 26 ottobre 1995 che: fissa le competenze di Stato, Regioni, Province, Comuni

Dettagli

L isolante termico anticalpestio. Isolamento termoacustico dei solai

L isolante termico anticalpestio. Isolamento termoacustico dei solai L isolante termico anticalpestio Isolamento termoacustico dei solai L isolante termico anticalpestio Un doppio problema: requisiti acustici e rendimento energetico dei solai Le normative italiane stabiliscono

Dettagli

DESCRIZIONI DI CAPITOLATO PER L ISOLAMENTO TERMOACUSTICO NELL EDILIZIA CIVILE ED INDUSTRIALE

DESCRIZIONI DI CAPITOLATO PER L ISOLAMENTO TERMOACUSTICO NELL EDILIZIA CIVILE ED INDUSTRIALE DESCRIZIONI DI CAPITOLATO PER L ISOLAMENTO TERMOACUSTICO NELL EDILIZIA CIVILE ED INDUSTRIALE Claudioforesi S.r.l. via Fosso, 2/4 60027 S. Biagio Osimo (AN) Tel. 071 7202204 071 7109309 Fax. 071 7108180

Dettagli

EchoSTOP. Tublex. Gruppo. Isolanti acustici fonoimpedenti. L isolante acustico e termico per impianti idrosanitari

EchoSTOP. Tublex. Gruppo. Isolanti acustici fonoimpedenti. L isolante acustico e termico per impianti idrosanitari EchoSTOP Isolanti acustici fonoimpedenti Tublex L isolante acustico e termico per impianti idrosanitari Gruppo EchoSTOP Isolanti acustici fonoimpedenti La gamma EchoSTOP racchiude una serie di prodotti,

Dettagli

Soluzioni per pareti e solai ISOTEX. Metodo costruttivo in legno-cemento. Fascicolo tecnico realizzato da T.E.P. s.r.l. - Tecnologia e Progetto

Soluzioni per pareti e solai ISOTEX. Metodo costruttivo in legno-cemento. Fascicolo tecnico realizzato da T.E.P. s.r.l. - Tecnologia e Progetto Soluzioni per pareti e solai ISOTEX Metodo costruttivo in legno-cemento Fascicolo tecnico realizzato da T.E.P. s.r.l. - Tecnologia e Progetto La documentazione della ditta C & P Costruzioni è stata analizzata

Dettagli

La normativa acustica per le opere edilizie: RELAZIONE VERIFICA DEI REQUISITI ACUSTICI PASSIVI DEGLI EDIFICI D.P.C.M. 5/12/1997

La normativa acustica per le opere edilizie: RELAZIONE VERIFICA DEI REQUISITI ACUSTICI PASSIVI DEGLI EDIFICI D.P.C.M. 5/12/1997 La normativa acustica per le opere edilizie: Requisiti Acustici Passivi degli edifici: relazione verifica D.P.C.M. 5/12/97 CRISTIANA BERNASCONI RELAZIONE VERIFICA DEI REQUISITI ACUSTICI PASSIVI DEGLI EDIFICI

Dettagli

Tabella dei requisiti passivi degli edifici, dei loro componenti e degli impianti tecnologici.

Tabella dei requisiti passivi degli edifici, dei loro componenti e degli impianti tecnologici. Tabella dei requisiti passivi degli edifici, dei loro componenti e degli impianti tecnologici. R w: potere fonoisolante di elementi di separazione D2mntw: isolamento acustico standardizzato di facciata

Dettagli

Lasciati avvolgere dal silenzio.

Lasciati avvolgere dal silenzio. Lasciati avvolgere dal silenzio. 1R0ICI0CL% ATO, E, L LABI RICIC GENTE. L AV V O L a Nu ova G a m m a d i P r o d o t t i T X T Listino Prezzi CODICE E DESCRIZIONE PAG. SPESSORE /m 2 ANTICALPESTIO L010112408

Dettagli

Pannelli isolanti Akustic SD30 e SD20

Pannelli isolanti Akustic SD30 e SD20 Akustic SD30 e SD20 TECEradiant - Pannello preformato AKUSTIC Descrizione: pannello preformato termoacustico per abbattimento rumore da calpestio, in polistirene espanso sinterizzato, doppia densità, conforme

Dettagli

innovazione Pannelli Accoppiati formazione a regola d arte Pregystyrene - Pregyfoam

innovazione Pannelli Accoppiati formazione a regola d arte Pregystyrene - Pregyfoam innovazione Pannelli Accoppiati formazione a regola d arte Pregystyrene - Pregyfoam Pregyver sistema lastre- Pregyroche PANNELLI ACCOPPIATI I PANNELLI ACCOPPIATI SINIAT I pannelli preaccoppiati Siniat

Dettagli

CIRFIBER ECO CAMPO DI UTILIZZO: DESCRIZIONE DI CAPITOLATO: DIMENSIONI DI FORNITURA: CARATTERISTICHE FISICHE MECCANICHE:

CIRFIBER ECO CAMPO DI UTILIZZO: DESCRIZIONE DI CAPITOLATO: DIMENSIONI DI FORNITURA: CARATTERISTICHE FISICHE MECCANICHE: CIRFIBER ECO Pannello fonoassorbente in fibra di poliestere rigenerata. CAMPO DI UTILIZZO: CIRFIBER ECO è un prodotto specifico per l isolamento acustico di pareti e soffitti. Il materiale si presenta

Dettagli

SOLUZIONI PER LA REALIZZAZIONE DI INVOLUCRI PERFORMANTI E SICURI IN CASO DI INCENDIO Milano 6 dicembre 2011

SOLUZIONI PER LA REALIZZAZIONE DI INVOLUCRI PERFORMANTI E SICURI IN CASO DI INCENDIO Milano 6 dicembre 2011 SOLUZIONI PER LA REALIZZAZIONE DI INVOLUCRI PERFORMANTI E SICURI IN CASO DI INCENDIO Milano 6 dicembre 2011 Analisi degli aspetti acustici per la protezione dal rumore Arch. Fermo Mombrini Analisi degli

Dettagli

SISTEMI INNOVATIVI PER L ACUSTICA E LA TERMICA

SISTEMI INNOVATIVI PER L ACUSTICA E LA TERMICA CATALOGO 2.2 SISTEMI INNOVATIVI PER L ACUSTICA E LA TERMICA INDICE ISOLPIOMBO GEOGUM X-RAY SYSTEM DELTA SOUND PAG Special N 6/10 8 Superbilamina 6/10 9 Phonover 3.5/10 10 Piombover 6/10 10 Superpiombover

Dettagli

La previsione della protezione acustica degli edifici con metodi semplificati

La previsione della protezione acustica degli edifici con metodi semplificati La previsione della protezione acustica degli edifici con metodi semplificati EDILTIRRENO EXPO Carrara, 16 Maggio 2008 Simone Secchi Dipartimento di Tecnologie dell Architettura e Design _ Università di

Dettagli

Risparmio energetico. Detrazione fiscale Basso spessore RISTRUTTURARE

Risparmio energetico. Detrazione fiscale Basso spessore RISTRUTTURARE Risparmio energetico CoMfort Detrazione fiscale Basso spessore RISTRUTTURARE c o n g l i i s o l a n t i t e r m o r i f l e t t e n t i o v e r- a l l Quando la tecnologia avanza tutto si assottiglia...

Dettagli

Comfort termico e acustico con sistemi isolanti a secco

Comfort termico e acustico con sistemi isolanti a secco Comfort termico e acustico con sistemi isolanti a secco Pannelli isolanti con cartongesso Gexo è un sistema nato per risolvere, agendo dall interno, i problemi di isolamento degli ambienti abbinando i

Dettagli

SOLUZIONI TECNICHE D INTERVENTO NEI FABBRICATI NUOVI PARETE ESTERNA

SOLUZIONI TECNICHE D INTERVENTO NEI FABBRICATI NUOVI PARETE ESTERNA ISOLAMENTO ACUSTICO DEI RUMORI AEREI DELLE PARETI Isolamento acustico di pareti esterne realizzato mediante doppia parete intercalata da un intercapedine riempita da un pannello fonoisolante rivestito

Dettagli

Fonisocal e Fonisocal Plus

Fonisocal e Fonisocal Plus I massetti nelle costruzioni civili e commerciali Fonisocal e Fonisocal Plus Caratteristiche e vantaggi ing. Alessandra Tonti Pescara, Calcestruzzi 26/05/2011 - Italcementi Group Title a.tonti@calcestruzzi.it

Dettagli

Premessa. Valori limite dei parametri Parametri R w (*) D 2m,nT,w L n,w L ASmax L Aeq

Premessa. Valori limite dei parametri Parametri R w (*) D 2m,nT,w L n,w L ASmax L Aeq Premessa Scopo della presente relazione, redatta ai sensi della Legge 26 ottobre 1995, n. 447 Legge quadro sull'inquinamento acustico e del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 5 dicembre

Dettagli

In attesa e nella speranza che il D.P.C.M. 5.12.97 venga rivisitato e aggiornato, dobbiamo riferirci inevitabilmente ai requisiti acustici che il

In attesa e nella speranza che il D.P.C.M. 5.12.97 venga rivisitato e aggiornato, dobbiamo riferirci inevitabilmente ai requisiti acustici che il Progettazione, scelte tecniche e controlli dell isolamento acustico tra unità abitative, corretta posa in opera di solai, tamponamenti e pareti divisorie Ing. Paolo Giacomin Vice Presidente Commissione

Dettagli

Le soluzioni fonoisolanti bauexpert

Le soluzioni fonoisolanti bauexpert Le soluzioni fonoisolanti bauexpert www.bauexpert.it Appiano (BZ) - Tel. 0471 662 119 Borgo Valsugana (TN) - Tel. 0461 753 208 Bressanone (BZ) - Tel. 0472 821 818 Brunico (BZ) - Tel. 0474 572 500 Campo

Dettagli

Catalogo prodotti 2011

Catalogo prodotti 2011 Catalogo prodotti 2011 Soluzioni per l isolamento Acustico Proposte esclusive Assistenza Tecnica L Ufficio Tecnico della Tecnosugheri srl, formato da Tecnici Competenti in Acustica, è a disposizione per

Dettagli

CATALOGO PRODOTTI. schede tecniche certificazioni

CATALOGO PRODOTTI. schede tecniche certificazioni CTG PRDTT schede tecniche certificazioni 1 indice PRDTT PER MENT CUTC DE Terilex HT8 pag. 4 Terilex 10MM pag. 5 Terilex 20MM pag. 6 Fadipex desiva pag. 7 Fadipex pag. 8 Giuntex pag. 9 Guandrex pag. 10

Dettagli

Determinazione dei requisiti acustici passivi degli edifici

Determinazione dei requisiti acustici passivi degli edifici L isolamento acustico: Come rispettare i parametri previsti dalle normative vigenti Possibili soluzioni e modalità per una corretta posa in opera Ing. S. Mammi Presidente ANIT 1 IL DPCM 5-12-1997 Determinazione

Dettagli

POLYMAXITALIA: garanzia del silenzio

POLYMAXITALIA: garanzia del silenzio POLYMAXITALIA: garanzia del silenzio CHI È POLYMAXITALIA? Polymaxitalia è stata fondata nel 1993 da un gruppo di imprenditori che hanno saputo dare particolare importanza alle problematiche legate all

Dettagli

Acustica in edilizia Prodotti per costruzioni in laterizio

Acustica in edilizia Prodotti per costruzioni in laterizio Acustica in edilizia Prodotti per costruzioni in laterizio Certificati dal produttore Testati in laboratorio Collaudati in opera SOTTOFONDO/MASSETTO PIANO Livellante e isolante termico acustico monocomponente

Dettagli

RISTRUTTURARE CON GLI ISOLANTI TERMO-RIFLETTENTI OVER-ALL. Risparmio energetico Confort Detrazione fiscale Basso spessore

RISTRUTTURARE CON GLI ISOLANTI TERMO-RIFLETTENTI OVER-ALL. Risparmio energetico Confort Detrazione fiscale Basso spessore RISTRUTTURARE CON GLI ISOLANTI TERMO-RIFLETTENTI OVER-ALL Risparmio energetico Confort Detrazione fiscale Basso spessore Contropareti in cartongesso isolate con materiali termo-riflettenti Over-all isolamento

Dettagli

PROTEZIONE DAI RUMORI TRASMESSI PER VIA AEREA SOLUZIONE UNIVERSALE PER PARETI, SOLAI, SOFFITTI E COPERTURE

PROTEZIONE DAI RUMORI TRASMESSI PER VIA AEREA SOLUZIONE UNIVERSALE PER PARETI, SOLAI, SOFFITTI E COPERTURE PROTEZIONE DAI RUMORI TRASMESSI PER VIA AEREA ISOLAMENTO ACUSTICO DAI RUMORI DA CALPESTIO PROTEZIONE DALLE RADIAZIONI SOLUZIONE UNIVERSALE PER PARETI, SOLAI, SOFFITTI E COPERTURE SICUREZZA AL 100% NON

Dettagli

ISOLAMENTO ACUSTICO AERE REV. 05/ 16

ISOLAMENTO ACUSTICO AERE REV. 05/ 16 ISOLAMENTO ACUSTICO AERE REV. 05/ 16 PRODUZIONE DI SISTEMI PER L ISOLAMENTO TERMICO, ACUSTICO, IM- PERMEABILI ED ALTRI COMPONENTI PER L EDILIZIA Isosystem è un azienda dinamica che produce accoppiati isolanti

Dettagli

SOLUZIONI TECNICHE D INTERVENTO NEI FABBRICATI ESISTENTI PARETE ESTERNA

SOLUZIONI TECNICHE D INTERVENTO NEI FABBRICATI ESISTENTI PARETE ESTERNA ISOLAMENTO ACUSTICO DEI RUMORI AEREI DELLE PARETI 1 2 Isolamento acustico realizzato mediante una parete in cartongesso montata su telaio metallico autoportante SOLUZIONI TECNICHE D INTERVENTO NEI FABBRICATI

Dettagli

VALUTAZIONE TEORICA E SPERIMENTALE DELLE PROPRIETA DI ISOLAMENTO ACUSTICO DI PANNELLI IN SUGHERO

VALUTAZIONE TEORICA E SPERIMENTALE DELLE PROPRIETA DI ISOLAMENTO ACUSTICO DI PANNELLI IN SUGHERO Associazione Italiana di Acustica 36 Convegno Nazionale Torino, 10-12 giugno 2009 VALUTAZIONE TEORICA E SPERIMENTALE DELLE PROPRIETA DI ISOLAMENTO ACUSTICO DI PANNELLI IN SUGHERO Cinzia Buratti, Elisa

Dettagli

RELAZIONE TECNICA PARETE ESTERNA AQUAROC PRIMA

RELAZIONE TECNICA PARETE ESTERNA AQUAROC PRIMA PARETE ESTERNA AQUAROC PRIMA Parete di tamponamento esterno GYPROC AQUAROC PRIMA dello spessore totale di circa 246 mm costituita dagli elementi sottoelencati: LASTRE DI GESSO RIVESTITO GYPROC HABITO VAPOR

Dettagli

Il Cartongesso e l Edilizia Residenziale

Il Cartongesso e l Edilizia Residenziale Il Cartongesso e l Edilizia Residenziale 2 L AZIENDA Lafarge Gessi è una società del Gruppo multinazionale Lafarge, nata in seguito alla rapida crescita dei sistemi costruttivi a secco che si è registrata

Dettagli

ASSIMPREDIL ANCE CONVEGNO REQUISITI ACUSTICI DEGLI EDIFICI MONZA. Martedì 14 OTTOBRE 2008. L uso di materiali per raggiungere i risultati

ASSIMPREDIL ANCE CONVEGNO REQUISITI ACUSTICI DEGLI EDIFICI MONZA. Martedì 14 OTTOBRE 2008. L uso di materiali per raggiungere i risultati ASSIMPREDIL ANCE CONVEGNO REQUISITI ACUSTICI DEGLI EDIFICI MONZA Martedì 14 OTTOBRE 2008 L uso di materiali per raggiungere i risultati Modernità e tradizione, esempi di stratigrafie differenti Relatore

Dettagli

innovazione Pannelli Accoppiati formazione a regola d arte Pregystyrene - Pregyfoam

innovazione Pannelli Accoppiati formazione a regola d arte Pregystyrene - Pregyfoam innovazione Pannelli Accoppiati formazione a regola d arte Pregystyrene - Pregyfoam Pregyver sistema lastre- Pregyroche PANNELLI ACCOPPIATI I PANNELLI ACCOPPIATI SINIAT I pannelli preaccoppiati Siniat

Dettagli

Guida alle applicazioni

Guida alle applicazioni Isolanti acustici Guida alle applicazioni per l isolamento acustico dei solai Divisione Isolanti Isolanti acustici Guida alle applicazioni per l isolamento acustico dei solai Introduzione 04 Strutture

Dettagli

RELAZIONE ACUSTICA. Legge 447 del 26 ottobre 1995. D.P.C.M. 05 dicembre 1997

RELAZIONE ACUSTICA. Legge 447 del 26 ottobre 1995. D.P.C.M. 05 dicembre 1997 RELAZIONE ACUSTICA Legge 447 del 26 ottobre 1995 D.P.C.M. 05 dicembre 1997 COMMITTENTE: Mario Bianchi EDIFICIO: Palazzina 4 unità Residenziali INDIRIZZO Via Verdi 12, Milano INTERVENTO: Valutazione del

Dettagli

Fibralegno. L isolante termoacustico naturale. Vantaggi. Ottimo isolante termico. Totalmente ecocompatibile. Ottimo isolante acustico

Fibralegno. L isolante termoacustico naturale. Vantaggi. Ottimo isolante termico. Totalmente ecocompatibile. Ottimo isolante acustico Fibralegno L isolante termoacustico naturale Per la produzione di Fibralegno vengono utilizzati come materia prima gli scarti della lavorazione dell industria del legno (imballi, legna da ardere ecc.).

Dettagli

PARETI E DIVISORIE PERIMETRALI IN MURATURA. Isolanti minerali in lana di vetro per tutte le esigenze di protezione da calore, rumore e fuoco EDILIZIA

PARETI E DIVISORIE PERIMETRALI IN MURATURA. Isolanti minerali in lana di vetro per tutte le esigenze di protezione da calore, rumore e fuoco EDILIZIA COMFORT TERMICO ED ACUSTICO NELL EDILIZIA PARETI PERIMETRALI E DIVISORIE IN MURATURA Isolanti minerali in lana di vetro per tutte le esigenze di protezione da calore, rumore e fuoco 2 Isolanti minerali

Dettagli

Applicazioni degli isolanti di origine vegetale in pannelli su chiusure verticali: alcuni esempi

Applicazioni degli isolanti di origine vegetale in pannelli su chiusure verticali: alcuni esempi Applicazioni degli isolanti origine vegetale in pannelli su chiusure verticali: alcuni esempi Soluzione tecnica Prodotto Altre applicazioni del prodotto Isolamento in intercapene Struttura in legno rivestimento

Dettagli

Longitudinale. Bordo dritto Spessore EN 520 5.4 12,5 ± 0,5 mm Larghezza EN 520 5.2 1200 0/- 4 mm

Longitudinale. Bordo dritto Spessore EN 520 5.4 12,5 ± 0,5 mm Larghezza EN 520 5.2 1200 0/- 4 mm SistemidiAcustica WALLBOARD 13 Lastra di tipo A costituita da un nucleo in gesso emidrato reidratato, rivestito su entrambe le facce da materiale cellulosico con funzione di armatura esterna. DATI TECNICI

Dettagli

VITAL PANNELLO DI FIBRE DI CELLULOSA ISOLAMENTO TERMICO ED ACUSTICO BIOECOLOGICO IN FIBRE DI CELLULOSA

VITAL PANNELLO DI FIBRE DI CELLULOSA ISOLAMENTO TERMICO ED ACUSTICO BIOECOLOGICO IN FIBRE DI CELLULOSA PANNELLO DI FIBRE DI CELLULOSA ISOLAMENTO TERMICO ED ACUSTICO BIOECOLOGICO IN FIBRE DI CELLULOSA GENERALITÀ SOMMARIO - PANNELLO DI FIBRE DI CELLULOSA PAG. 4 PAG. 5 PAG. 6 PAG. 8 GENERALITÀ IL PRODOTTO

Dettagli

Isolamento acustico per pavimenti, pareti e soffitti.

Isolamento acustico per pavimenti, pareti e soffitti. Isolamento acustico per pavimenti, pareti e soffitti. N ecofloor PB ecowall Plus fibra tagliamuro bandal La storia del gruppo Gutta in Italia nasce dall acquisizione nel 1989 da parte della Gutta Werke,

Dettagli

LINEA SOLAIO CATALOGO 2012

LINEA SOLAIO CATALOGO 2012 LINEA SOLAIO CATALOGO 2012 POLYMAXITALIA: garanzia del silenzio CHI È POLYMAXITALIA? Polymaxitalia è stata fondata nel 1993 da un gruppo di imprenditori che hanno saputo dare particolare importanza alle

Dettagli

APRILE CATALOGO PRODOTTI

APRILE CATALOGO PRODOTTI APRILE 2009 CATALOGO PRODOTTI Assistenza Tecnica L ufficio Tecnico della Tecnosugheri è a disposizione nel consigliare sui prodotti e sulle diverse applicazioni, su richiesta può effettuare analisi strumentali,

Dettagli

Comportamento acustico dell involucro

Comportamento acustico dell involucro PROGETTAZIONE DI EDIFICI CON STRUTTURE PORTANTI IN LEGNO Comportamento acustico dell involucro Rovereto, 12 Novembre 2010 Ing. Gaia Pasetto La trasmissione del suono negli edifici Trasmissione per via

Dettagli

INQUINAMENTO ACUSTICO

INQUINAMENTO ACUSTICO Cremona 27 Ottobre 2006 Ordine degli Ingegneri delle Provincia di Cremona INQUINAMENTO ACUSTICO (Legge Quadro 447/1995) (Regione Lombardia: L.R. 13/2001) Relatore: Dott. Ing. Linda Parati Dottorato Europeo

Dettagli

NORDSILENCE NORDSILENCE EXTRA IL MASSIMO ISOLAMENTO CON IL MINIMO SFORZO. Prestazioni, qualità e praticità al servizio del progettista.

NORDSILENCE NORDSILENCE EXTRA IL MASSIMO ISOLAMENTO CON IL MINIMO SFORZO. Prestazioni, qualità e praticità al servizio del progettista. IL MASSIMO ISOLAMENTO CON IL MINIMO SFORZO NORDSILENCE NORDSILENCE EXTRA Nordsilence e Nordsilence Extra sono la risposta della ricerca Nord Bitumi alle esigenze di progettisti e applicatori. Sono sistemi

Dettagli

I SISTEMI DI PARTIZIONE INTERNA

I SISTEMI DI PARTIZIONE INTERNA Università degli Studi della Basilicata Facoltà di Architettura Laurea Specialistica in Ingegneria Edile-Architettura Tecnologia dell Architettura I prof. arch. Sergio Russo Ermolli a.a. 2010-2011 I SISTEMI

Dettagli

ISOLAMENTO ACUSTICO DEI RUMORI AEREI E DA CALPESTIO DEI SOFFITTI

ISOLAMENTO ACUSTICO DEI RUMORI AEREI E DA CALPESTIO DEI SOFFITTI ISOLAMENTO ACUSTICO DEI RUMORI AEREI E DA CALPESTIO DEI SOFFITTI È un sistema di isolamento che si basa sullo stesso principio di quello delle pareti in gesso rivestito già usato per i rumori aerei. Come

Dettagli

LINEA ISOLGYPSUM RISANAMENTO TERMICO E ACUSTICO A BASSO SPESSORE DELLE PARETI

LINEA ISOLGYPSUM RISANAMENTO TERMICO E ACUSTICO A BASSO SPESSORE DELLE PARETI LINEA ISOLGYPSUM RISANAMENTO TERMICO E ACUSTICO A BASSO SPESSORE DELLE PARETI Stop a rumore e muffe Via al risparmio LINEA RISANAMENTO RISANAMENTO > APPLICAZIONI A PARETE >LINEA CARTONGESSO RISANAMENTO

Dettagli

Isolamento acustico anticalpestio certificato

Isolamento acustico anticalpestio certificato Isolamento acustico anticalpestio certificato L anticalpestio ecologico sotto rivestimento Pavigran e Damtec : l isolamento acustico anticalpestio certificato. CARATTERISTICHE Pavigran e Damtec sono linee

Dettagli

LASTRE ARMATE YTONG PER SOLAI E TETTI

LASTRE ARMATE YTONG PER SOLAI E TETTI LASTRE ARMATE YTONG PER SOLAI E TETTI Le lastre Ytong, sono elementi armati autoportanti che permettono di realizzare solai e tetti di edifici residenziali, con una velocità di posa insuperabile rispetto

Dettagli

Associated with Italcementi Group GEMAFONGOMMA. L isolante acustico per pareti e pavimenti

Associated with Italcementi Group GEMAFONGOMMA. L isolante acustico per pareti e pavimenti Associated with Italcementi Group GEMAFONGOMMA L isolante acustico per pareti e pavimenti GEMAFONGOMMA E la linea di prodotti ACUSTICI per pareti, pavimenti e sottotavolati. GEMAFONGOMMA RTL in rotoli

Dettagli

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente documento, ivi inclusa la

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente documento, ivi inclusa la Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente documento, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione

Dettagli

VITAL PANNELLO DI FIBRE DI CELLULOSA ISOLAMENTO TERMICO ED ACUSTICO BIOECOLOGICO IN FIBRE DI CELLULOSA

VITAL PANNELLO DI FIBRE DI CELLULOSA ISOLAMENTO TERMICO ED ACUSTICO BIOECOLOGICO IN FIBRE DI CELLULOSA PANNELLO DI FIBRE DI CELLULOSA ISOLAMENTO TERMICO ED ACUSTICO BIOECOLOGICO IN FIBRE DI CELLULOSA SOMMARIO - PANNELLO DI FIBRE DI CELLULOSA 4 5 6 8 GENERALITà IL PRODOTTO Vital LE APPLICAZIONI Assorbimento

Dettagli

Gli specialisti dell isolamento termico a basso spessore. Vers. 1.0 Anno 2012 VOCI DI CAPITOLATO ISOLAMENTO IN AEROGEL

Gli specialisti dell isolamento termico a basso spessore. Vers. 1.0 Anno 2012 VOCI DI CAPITOLATO ISOLAMENTO IN AEROGEL Gli specialisti dell isolamento termico a basso spessore Vers. 1.0 Anno 2012 VOCI DI CAPITOLATO ISOLAMENTO IN AEROGEL Gli specialisti dell isolamento termico a basso spessore VOCI DI CAPITOLATO ISOLAMENTO

Dettagli

RELAZIONE TECNICA DI CALCOLO PREVISIONALE DEI REQUISITI ACUSTICI PASSIVI

RELAZIONE TECNICA DI CALCOLO PREVISIONALE DEI REQUISITI ACUSTICI PASSIVI Comune di Montaione Provincia di Firenze Nuova costruzione di un edificio residenziale avente struttura in legno, costituito da n. 10 alloggi, da destinare alla locazione a canoni agevolati, posto nell

Dettagli

ELEMENTI DI ACUSTICA 08

ELEMENTI DI ACUSTICA 08 I.U.A.V. Scienze dell architettura a.a. 2012/2013 Fisica Tecnica e Controllo Ambientale Prof. Piercarlo Romagnoni ELEMENTI DI ACUSTICA 08 ACUSTICA ARCHITETTONICA 02 FONOISOLAMENTO ASSORBIMENTO, RIFLESSIONE,

Dettagli

PARETE ESTERNA 0.18 17.07 52 -- EA.1. sp. 30 cm STRATIGRAFIA. Π [h.m] U [W/m 2 k] PROTEZIONE ACUSTICA. L n,w [db] R w [db] PROTEZIONE DAL FUOCO

PARETE ESTERNA 0.18 17.07 52 -- EA.1. sp. 30 cm STRATIGRAFIA. Π [h.m] U [W/m 2 k] PROTEZIONE ACUSTICA. L n,w [db] R w [db] PROTEZIONE DAL FUOCO PARETE ESTERNA sp. 30 cm EA.1 Le pareti esterne sono composte strutturalmente da pannelli multistrato di abete rosso, spessore minimo 85mm, con certificato PEFC che contraddistingue materiali derivanti

Dettagli

Tabella B requisiti acustici passivi degli edifici, dei loro componenti e degli impianti tecnologici

Tabella B requisiti acustici passivi degli edifici, dei loro componenti e degli impianti tecnologici 1. Classificazione degli ambienti e requisiti da rispettare Nel D.P.C.M. 5.12.97 sono indicate, nella tabella A, le classificazioni degli ambienti abitativi e, nella tabella B, i requisiti acustici passivi

Dettagli

Principali parti di un fabbricato

Principali parti di un fabbricato Principali parti di un fabbricato Un fabbricato industriale risulta essenzialmente costituito dalle seguenti parti: Fondazioni (del fabbricato e dei macchinari) Struttura portante; Copertura e pareti (complete

Dettagli

Soluzioni di parete e di solaio: soluzioni e dettagli per l isolamento ai rumori aerei e al calpestio

Soluzioni di parete e di solaio: soluzioni e dettagli per l isolamento ai rumori aerei e al calpestio Soluzioni di parete e di solaio: soluzioni e dettagli per l isolamento ai rumori aerei e al calpestio Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Industriale Università degli Studi di Brescia Ing. Edoardo Piana

Dettagli

PARETI A SECCO DIVISORIE IL PRODOTTO IDEALE PER L ISOLAMENTO TERMICO ED ACUSTICO DELLE PARETI IN GESSO RIVESTITO EDILIZIA ED ACUSTICO NELL

PARETI A SECCO DIVISORIE IL PRODOTTO IDEALE PER L ISOLAMENTO TERMICO ED ACUSTICO DELLE PARETI IN GESSO RIVESTITO EDILIZIA ED ACUSTICO NELL COMFORT TERMICO ED ACUSTICO NE EDIIZIA ARETI DIVISORIE A SECCO I RODOTTO IDEAE ER ISOAMENTO TERMICO ED ACUSTICO DEE ARETI IN GESSO RIVESTITO 2 Eurosystem e Europan I prodotti ideali per l isolamento termico

Dettagli

BENVENUTI IN ISOLMANT

BENVENUTI IN ISOLMANT 28 ottobre 2014 BENVENUTI IN ISOLMANT Tecnasfalti-Isolmant è stata fondata nel 1976 da Ugo Canni Ferrari Produce e distribuisce prodotti per l isolamento acustico e termico Leader in Italia e in Europa

Dettagli

TENUTA ALL ARIA TERZA PARTE TENUTA ALL ARIA. Relatore: Ing. Corrado Caramelle

TENUTA ALL ARIA TERZA PARTE TENUTA ALL ARIA. Relatore: Ing. Corrado Caramelle TENUTA ALL ARIA TERZA PARTE TENUTA ALL ARIA La Tenuta all aria negli edifici in legno 1. Aspetti teorici 2. Materiali 3. Scelte progettuali La Tenuta all aria negli edifici in legno Perché è importante

Dettagli

www.leovillage.it/bio RIFERIMENTO: Dott. Ing. Giovanni Casali casaligianni@gmail.com info@leovillage.it amministrazione@leovillage.

www.leovillage.it/bio RIFERIMENTO: Dott. Ing. Giovanni Casali casaligianni@gmail.com info@leovillage.it amministrazione@leovillage. www.leovillage.it/bio RIFERIMENTO: Dott. Ing. Giovanni Casali casaligianni@gmail.com info@leovillage.it amministrazione@leovillage.it TEL 070.7333238 CEL 392.9128974 Sede Legale: Via Don Vico 10, La Maddalena

Dettagli

ISOLAMENTO ACUSTICO LISTA DELLE PROVE ESEGUITE AI SENSI DELLA NORMA UNI EN ISO 717-1 GENNAIO 2013

ISOLAMENTO ACUSTICO LISTA DELLE PROVE ESEGUITE AI SENSI DELLA NORMA UNI EN ISO 717-1 GENNAIO 2013 ISOLAMENTO ACUSTICO LISTA DELLE PROVE ESEGUITE AI SENSI DELLA NORMA UNI EN ISO 717-1 GENNAIO 2013 Confronto tra strutture tradizionali e strutture a secco Strutture Tradizionali Strutture a Secco - Intonaco

Dettagli

CHIUSURE VER VER ICALI PORTATE

CHIUSURE VER VER ICALI PORTATE CHIUSURE VERTICALI PORTATE CHIUSURE VERTICALI PORTATE Hanno funzione portante t secondaria cioè non garantiscono la sicurezza statica complessiva dell edificio ma devono assicurare la protezione e l incolumità

Dettagli

ISOLMANT CATALOGO PRODOTTI

ISOLMANT CATALOGO PRODOTTI ISOLMANT CATALOGO PRODOTTI LINEA SALE by Tecnasfalti 2012 PRIMA EDIZIONE ISOLMANT TECNOLOGIA ED AMBIENTE: IL SILENZIO è D ORO, LE ENERGIE PREZIOSE Soluzioni reali per problemi reali. Con questa mission

Dettagli

ISOLAMENTO ACUSTICO DAI RUMORI DI CALPESTIO DEI PAVIMENTI ED ISOLAMENTO TERMICO DEI SOLAI

ISOLAMENTO ACUSTICO DAI RUMORI DI CALPESTIO DEI PAVIMENTI ED ISOLAMENTO TERMICO DEI SOLAI ISOLAMENTO ACUSTICO DAI RUMORI DI CALPESTIO DEI PAVIMENTI ED ISOLAMENTO TERMICO DEI SOLAI Isolamento acustico dai rumori di calpestio dei pavimenti ed isolamento termico dei solai Isolamento acustico dai

Dettagli

CERTIFICATO ACUSTICO DI PROGETTO (D.P.C.M. 5 dicembre 1997)

CERTIFICATO ACUSTICO DI PROGETTO (D.P.C.M. 5 dicembre 1997) CERTIFICATO ACUSTICO DI PROGETTO (D.P.C.M. 5 dicembre 1997) Progetto per la realizzazione di: Edificio residenziale Località: Ancona Indirizzo: via Menicucci, 3 Il tecnico competente Ancona, 20/09/2011

Dettagli

INTERVENTI DI RIPRISTINO NEL CASO DI DIFETTI DI POSA IN OPERA

INTERVENTI DI RIPRISTINO NEL CASO DI DIFETTI DI POSA IN OPERA INTERVENTI DI RIPRISTINO NEL CASO DI DIFETTI DI POSA IN OPERA Pelucchi Francesco Antonio (1) 1) Studio Pelucchi, Perugia 1. Introduzione In questo lavoro si riportano i risultati di 3 indagini sperimentali

Dettagli

LINEA PARETE CATALOGO 2012

LINEA PARETE CATALOGO 2012 LINEA PARETE CATALOGO 2012 POLYMAXITALIA: garanzia del silenzio CHI È POLYMAXITALIA? Polymaxitalia è stata fondata nel 1993 da un gruppo di imprenditori che hanno saputo dare particolare importanza alle

Dettagli

DETERMINAZIONE DEI REQUISITI ACUSTICI PASSIVI (D.P.C.M. 5 DICEMBRE 1997)

DETERMINAZIONE DEI REQUISITI ACUSTICI PASSIVI (D.P.C.M. 5 DICEMBRE 1997) DETERMINAZIONE DEI REQUISITI ACUSTICI PASSIVI (D.P.C.M. 5 DICEMBRE 1997) EDIFICIO A DESTINAZIONE RESIDENZIALE Comune di Lecco (LC) Via Monte Sabotino RELAZIONE TECNICA Oggetto: Committenza: Progettista:

Dettagli

Procedimento misto per la stima di costo

Procedimento misto per la stima di costo Procedimento misto per la stima di costo Venezia, 12 maggio 2005 Obiettivo e struttura della lezione L obiettivo della lezione è illustrare una metodologia di analisi del valore che consenta di pervenire

Dettagli

BetonRadiant. Sistema modulare per pavimenti radianti LISTINO PREZZI PAVIMENTO RADIANTE BETONRADIANT 2016

BetonRadiant. Sistema modulare per pavimenti radianti LISTINO PREZZI PAVIMENTO RADIANTE BETONRADIANT 2016 2016 BetonRadiant Sistema modulare per pavimenti radianti Sistemi costruttivi a secco per la bioedilizia LEGENDA Sistemi modulari per pavimenti radianti BetonRadiant 1. Sistemi per pavimenti radianti con

Dettagli