Regione Campania. Area Generale di Coordinamento Affari Generali, Gestione e Formazione del Personale, Organizzazione e Metodo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Regione Campania. Area Generale di Coordinamento Affari Generali, Gestione e Formazione del Personale, Organizzazione e Metodo"

Transcript

1 Regione ampania rea Generale di oordinamento ffari Generali, Gestione e Formazione del Personale, Organizzazione e Metodo oncorsi categoria D banca domande attitudinali area numerica oncorsi categoria D banca domande attitudinali area numerica

2 RGIONMENTO RITIO-NUMERIO I quesiti proposti fanno riferimento a dati riportati in tabelle. Occorre trovare, tra le alternative proposte, la soluzione ai quesiti, utilizzando i dati delle tabelle. Esempio: Presenza di Personal omputer in due città campione Pavia Livorno PULI MMINISTRZIONE 40% 50% ZIENDE PRIVTE 60% 50% TOTLE (in valore assoluto) Quanti P vengono utilizzati a Livorno dalla Pubblica mministrazione? Risposta esatta:

3 Numero di laureati per corso di laurea. Economia Legge Fisica himica iologia Totali Qual è la media approssimata di laureati in Economia dal 2000 al 2003? Nel 2002 quale facoltà ha avuto l'incremento pecentuale maggiore nel numero di laureati rispetto al 2001? himica Fisica iologia 3 Qual è la percentuale approssimata dei laureati in Fisica nel 2000? 15% 8% 1% 4 Qual è la media annuale approssimata dei laureati in Legge ed Economia dal 2001 al 2003? Se durante il 2003 il corso di laurea in psicologia avesse avuto un numero di iscritti pari al 73% del numero di laureati delle 5 facoltà in tabella durante il 2002, quanti sarebbero stati approssimativamente gli iscritti in quell'anno? Qual è la percentuale approssimata di laureati in Legge nel 2001 sul totale dei laureati? 34% 25% 20% 7 Qual è la media approssimata dei laureati in Fisica, himica e iologia nel 2001? Qual è la percentuale approssimata dei laureati in himica nel 2001? 5% 12% 20% oncorsi categoria D banca domande attitudinali area numerica Pagina 2

4 9 In quale anno la percentuale dei laureati in biologia rispetto al totale dei laureati in quell'anno è stato minore? Qual è la percentuale approssimata di laureati in iologia nel 2003? 15% 19% 11% oncorsi categoria D banca domande attitudinali area numerica Pagina 3

5 Spesa pensionistica per abitante in lire. Liguria Lombardia Piemonte Lazio Friuli Se la spesa pensionistica della Lombardia nell'anno 1996 fosse stata sostenuta dal Lazio per il 23% quanto avrebbe speso quest'ultima? Qual è l'incremento percentuale approssimato della spesa procapite in Liguria nel 1996 rispetto al 1995? 1% 10% 7% 13 Quanto è aumentata la spesa complessiva delle cinque regioni in esame? Se la spesa procapite in Emilia Romagna fosse stata nel 1996 il 26,45% in meno del Piemonte nello stesso anno, quanto sarebbe stata la sua spesa pensionistica procapite? Quanto avrebbe risparmiato il sistema pensionistico del Lazio nel 1995 se il 25% della spesa fosse stato sostenuto da un altro ente? Supponendo che tra il 1997 e il 1996 l'incremento percentuale della spesa procapite fosse pari a quello registrato tra il 1995 e il 1996, quale sarebbe approssimativamente la spesa nel Lazio nel 1997? Quanto hanno speso per la spesa pensionistica procapite mediamente le cinque regioni nel 1996? oncorsi categoria D banca domande attitudinali area numerica Pagina 4

6 18 Qual è stata la regione con l'aumento di spesa minore, in termini assoluti, nel 1996 rispetto al 1995? Lombradia Liguria Piemonte 19 Quale regione ha avuto il maggior aumento percentuale di spesa procapite nell'anno 1996? Liguria Lombardia Friuli 20 Quale regione si discosta di più dalla media di spesa procapite nell'anno 1995? Lazio Liguria Lombradia oncorsi categoria D banca domande attitudinali area numerica Pagina 5

7 Libri venduti dal 1995 al 2000 (in migliaia) da diverse case editrici astelli Valentini elloni McKinney Falleni Qual è l'incremento percentuale arrotondato delle vendite della elloni nel 1999 rispetto all'anno precedente? 17% 15% 13% 22 Quanti libri sono stati venduti in media (in migliaia) ogni anno dalla Valentini? 35,1 30,1 23 Qual è stato l'incremento assoluto più consistente registrato da una casa editrice confrontando i dati del 2000 e quelli del 1996? Qual è stato l'incremento annuo maggiore, in termini assoluti, registrato dalle vendite di una casa editrice? Qual è la percentuale arrotondata di libri venduti dalla casa editrice McKinney nel 1997 sul totale dei libri venduti nello stesso anno dalle 5 case editrici? 47% 87% 50% 26 Qual è l'incremento percentuale delle vendite della astelli nel 1998 rispetto all'anno precedente? 10% 25% 27 Qual è l'incremento percentuale (arrotondato) delle vendite della McKinney nel 2000 rispetto al 1997? 35% 42% 45% oncorsi categoria D banca domande attitudinali area numerica Pagina 6

8 28 Quanti libri sono stati venduti dalla elloni nei 5 anni considerati? Qual è l'anno in cui si è registrato il totale di vendite più elevato? Qual è stato il decremento percentuale (arrotondato) delle vendite della elloni nel 1997 rispetto al 1996? 1% 3% 10% oncorsi categoria D banca domande attitudinali area numerica Pagina 7

9 Spese per la ricerca di giacimenti di gas naturale (in milioni di euro) US Russia Israele India Qual è l'incremento percentuale complessivo registrato nel 2001, rispetto al 2000, di Russia e US? 15% 20% 32 Qual è l'incremento percentuale (approssimato) tra il 1999 e il 2000 registrato negli U.S..? 20% 15% 33 quanto ammonta la maggior variazione (in aumento o diminuzione), in termini assoluti, della spesa per Paese, registrata tra il 1998 e il 2002? 171 milioni di euro 115 milioni di euro 215 milioni di euro 34 Qual è la spesa annuale media della Russia considerando i cinque anni compresi in tabella? 883 milioni di euro 983,4 milioni di euro 35 Sapendo che nel 2003 le spese per la ricerca di giacimenti in India sono aumentate del 20%, quale spesa si avrebbe nel 2003 in quel paese? 850 milioni di euro 800 milioni di euro 36 In quali anni, nel periodo considerato in tabella, si è registrato un incremento annuale della spesa in Israele, in termini assoluti, maggiore di 25 milioni di euro? 1999 e e e Qual è l'incremento percentuale (approssimato) tra il 1998 ed il 2000 registrato in India? 34% 10% 38 Qual è l'incremento annuale maggiore, in termini assoluti, registrato in Israele? 102 milioni di euro 28 milioni di euro oncorsi categoria D banca domande attitudinali area numerica Pagina 8

10 39 In quale Paese si è registrato il minor incremento percentuale tra il 1998 e il 2002? Russia India US 40 Se nel 2003 si registrasse una spesa degli US pari a milioni di euro, quale sarebbe la percentuale di incremento rispetto al 2002? 50% 55% oncorsi categoria D banca domande attitudinali area numerica Pagina 9

11 Numero di iscritti nelle diverse facoltà di alcune città relative all' anno Roma Milano ologna Firenze Napoli Economia Ingegneria Medicina Lettere Sociologia Le facoltà di Ingegneria, Medicina e Sociologia di Roma sono a numero chiuso e si sono potuti iscrivere solo il 40% di coloro che ne hanno fatto domanda. Quante persone hanno fatto domanda di iscrizione in quelle facoltà? Qual è la città che ha il maggior numero di iscritti totali, rispetto alle facoltà sopraelencate? Roma ologna Firenze 43 La tassa d'iscrizione media alle facoltà di ologna nell' anno 2002 è di 370. Quanto si incassa in totale a ologna per l'iscrizione alle facoltà sopraelencate? Il 7% degli iscritti alla facoltà di Ingegneria delle città sopraelencate conseguirà la laurea nell'anno successivo. Di questi il 48% trova lavoro entro l'anno Quanti degli iscritti ad Ingegneria nel 2002 trovano lavoro entro il 2003? 3500 circa 1079 circa 1965 circa 45 Qual è la media per facoltà degli iscritti alle facoltà di Firenze? nessuna delle alternative proposte Qual è la percentuale approssimata di iscritti alla facoltà di Ingegneria di Roma rispetto al totale degli iscritti alla facoltà di Ingegneria delle città sopraelencate? 26 % 37 % 20 % 47 Qual è la percentuale approssimata di iscritti alla facoltà di Economia nella città di Milano rispetto al totale degli iscritti nella stessa città alle facoltà sopraelencate? 20% 30 % 25 % oncorsi categoria D banca domande attitudinali area numerica Pagina 10

12 48 La tassa d'iscrizione alla facoltà di Lettere di ologna è di 330. quanto dovrebbe ammontare la tassa d'iscrizione alla facoltà di Lettere di Firenze per incassare le stesse cifre incassate dalla facoltà di Lettere di ologna? 297 circa 313 circa 372 circa 49 Qual è la media per città degli iscritti alla facoltà di Sociologia? La tassa d'iscrizione media alla facoltà di Medicina per l'anno 2002 è di 300. Quanto si incassa in totale grazie alle iscrizioni alla facoltà di Medicina nelle città sopraelencate? oncorsi categoria D banca domande attitudinali area numerica Pagina 11

13 Ore di trasmissione di vari canali TV suddivise per tipologia Spot Film Fiction Quiz Mediaworld 5TV Strem anale + hannel Qual è la differenza, in termini assoluti, tra le ore totali di trasmissione di Mediaworld e quelle di anale +? 140 ore 10 ore 90 ore 52 Qual è la percentuale imputabile ai film e alle fiction trasmesse da 5TV rispetto al torale delle ore trasmesse dalla stessa emittente? 15% 10% 53 Qual è la percentuale (arrotondata) imputabile complessivamente agli spot e ai film trasmessi su hannel rispetto al totale delle ore trasmesse dalla stessa emittente? 50% 64% 54 Qual è la percentuale imputabile ai film su anale + rispetto al totale delle ore trasmesse dallo stesso canale? 37,5% 33% 55 Qual è la differenza, in termini assoluti, tra le ore di trasmissione di film e quelle di quiz? 44 ore 75 ore 80 ore 56 Qual è la percentuale (approssimata) delle ore di quiz trasmesse da anale + rispetto al totale delle ore di quiz trasmesse dalle cinque emmittenti? 20% 30% oncorsi categoria D banca domande attitudinali area numerica Pagina 12

14 57 onsiderando solo gli Spot, qual è la percentuale (approssimata) di ore trasmesse da 5TV, rispetto al totale delle ore trasmesse dalle cinque emittenti in tabella? 21% 18% 58 Qual è la percentuale (approssimata) delle ore di Fiction trasmesse dal anale +, rispetto al totale delle ore trasmesse dalle cinque emittenti in tabella? 52% 62% 59 Qual è la percentuale delle ore di trasmissione di Film del canale 5TV, rispetto al totale di ore di trasmissione dello stesso canale? 50% 25% 60 Qual è la differenza, in termini assoluti, tra le ore di trasmissione di Spot e quelle di Fiction? 40 ore 80 ore 105 ore oncorsi categoria D banca domande attitudinali area numerica Pagina 13

15 Fatturato (in milioni di euro) della Tipical Object suddiviso per tipologia di prodotto e Paese Prodotto Prodotto Prodotto Prodotto D Prodotto E Italia Francia Spagna Germania In Germania, quale percentuale del fatturato è imputabile al Prodotto complessivamente? 50% 32,5% 62 Sapendo che la tabella è riferita al fatturato del 2001, quanto sarebbe il fatturato relativo al Prodotto nel 2002 in Spagna, ipotizzando un incremento del 25%? 64,8 milioni di euro 67,5 milioni di euro 79 milioni di euro 63 Quanto incide in percentuale il fatturato relativo al Prodotto in Italia, sul totale del fatturato dello stesso Paese? 10% 15% 25% 64 Qual è il fatturato medio relativo al Prodotto nei Paesi indicati in tabella? 59,5 milioni di euro 49 milioni di euro 65 Qual è il fatturato medio relativo al Prodotto E nei Paesi indicati in tabella? 50,5 milioni di euro 45,5 milioni di euro 66 Qual è la percentuale imputabile al Prodotto D in Italia rispetto al fatturato totale? 15% 8,75% 28% 67 Qual è il prodotto che in Spagna rappresenta approssimativamente il 9% del fatturato? Prodotto Prodotto oncorsi categoria D banca domande attitudinali area numerica Pagina 14

16 68 Quanto incide in percentuale il fatturato relativo al Prodotto D in Germania sul totale del fatturato dello stesso Paese? 10% 15% 69 Quanto incide in percentuale il fatturato più alto, in termini assoluti, di Prodotto D sul totale del fatturato relativo al Prodotto D delle diverse aree? 40% 43% 70 In quale Paese il totale del fatturato del Prodotto e del Prodotto è superiore al fatturato di quello del Prodotto? Francia Germania Spagna oncorsi categoria D banca domande attitudinali area numerica Pagina 15

17 Quantità di legname ( in t ) prodotte in alcuni paesi europei negli anni Svezia Norvegia Danimarca Germania elgio Qual è la media annua della quantità di legname prodotta dal elgio nel quinquennio ? Qual è il paese che fa registrare il maggiore incremento percentuale della quantità di legname prodotta nel 1999 rispetto all'anno precedente? Danimarca Norvegia Germania 73 Qual è la quantità di legname prodotta nel 1998 dal paese che nel 2002 ha fatto registrare una variazione di produzione negativa rispetto all'anno precedente? Qual è l'unico paese che fa registrare una variazione percentuale negativa della produzione di legname nel 2000 rispetto al 1999? Norvegia Danimarca elgio 75 Il 10 % dell' intera produzione di legname del 2000 è destinato al settore edilizio, qual è la quantità di legname destinata al settore edilizio dai paesi sopraelencati nel 2000? Qual è il paese che fa registrare la piu' alta media annua di quantità di legname prodotta tra il 1998 e il 2002? Norvegia Germania elgio 77 Qual è la media per paese della quantità di legname prodotta nel 2001 dai paesi sopraelencati? oncorsi categoria D banca domande attitudinali area numerica Pagina 16

18 78 Qual è la percentuale approssimata della quantità di legname prodotta dalla Norvegia nel 2001 rispetto alla quantità totale prodotta nello stesso anno dai paesi sopraelencati? 25 % 15 % 27 % 79 Qual è la variazione percentuale approssimata della quantità di legname prodotta nel 1999 in elgio rispetto all'anno precedente nello stesso paese? -3 % +3 % +7 % 80 Il 5 % della quantità di legname prodotto dal 2000 al 2002 dalla Svezia e dalla Danimarca è destinato al mercato italiano. Qual è la quantità totale di legname importata dall' Italia tra il 2000 e il 2002? oncorsi categoria D banca domande attitudinali area numerica Pagina 17

19 Listino con prezzi netti per unità di prodotto, percentuale di sconto sul prezzo netto, quantità minima da ordinare e IV Penne Scatole uste locchi Matite Prezzo x 1 Sconto Quantità IV 0, ,50 2,50 0,30 5% 5% 5% 5% 5% % 5% 5% 20% 10% 81 quanto ammonta (in ) lo sconto relativo all'acquisto della quantità minima di matite? 0,60 0,55 82 quanto ammonta (in ) l'iv per l'acquisto senza sconto del quantitativo minimo di scatole? 9, quanto ammonta (in ) lo sconto relativo all'acquisto della quantità minima di blocchi? 5 2, Quale sarebbe (in ) l'importo, IV inclusa, relativo all'acquisto di 15 scatole, se non si applicasse alcuno sconto? 142,50 157,50 199,50 85 Qual è in l'importo netto scontato (senza IV) relativo all'acquisto della quantità minima di penne? 9,50 6, quanto ammonta (in ) l'iv per l'acquisto scontato del quantitativo minimo di penne? 0,95 1,50 0,65 87 Qual è in l'importo netto scontato (senza IV) relativo all'acquisto della quantità minima di buste? 47,5 27,5 45,7 88 quanto ammonta (in ) l'iv per l'acquisto, senza sconto, del quantitativo minimo di matite? 0,90 9 0,285 oncorsi categoria D banca domande attitudinali area numerica Pagina 18

20 89 Qual è, in, l'importo netto scontato (senza IV) relativo all'acquisto della quantità minima di blocchi? 95 9, quanto ammonta (in ) lo sconto relativo all'acquisto della quantità minima di buste? 4,987 4,75 2,50 oncorsi categoria D banca domande attitudinali area numerica Pagina 19

21 Fattura per gli ordinativi del mese di prile 2002 in euro (il prezzo unitario indicato è al netto dell'iv) Prodotto 1 Prodotto 2 Prodotto 3 Prodotto 4 Prodotto 5 Prezzo unitario Quantità IV Totale 0,55 1,20 52,00 5,50 0, % 4% 20% 4% 10% 181,50 149, ,00 457,60 132,00 91 Se avessi acquistato 75 pezzi del Prodotto 4, quanto avrei speso in totale (compresa IV) considerando lo stesso prezzo unitario? quanto ammonta l'iv dei 120 pezzi del Prodotto 2? 14,40 5,76 10,76 93 Se la quantità acquistata del Prodotto 1 fosse il 10% in meno, quale sarebbe l'esborso al netto dell'iv? 142,50 148,50 94 Se l'aliquota IV del prodotto 5 fosse stata pari al 4%, quanto avrei speso in totale per acquistare 100 pezzi del Prodotto 5? 75,20 83,20 78,20 95 Se il prezzo unitario del Prodotto 5 fosse stato più alto del 20%, quale sarebbe stato l'esborso totale per acquistare 150 pezzi? 210,40 160,40 oncorsi categoria D banca domande attitudinali area numerica Pagina 20

22 96 Quanto costano 120 pezzi del Prodotto 2, IV esclusa? 44,10 euro 144,00 euro 97 Quanto costano 100 pezzi del Prodotto 5, IV inclusa? 90,00 euro 88,00 euro 98 quanto ammonta l'iv sull'acquisto di 300 pezzi del Prodotto 1? 16,50 euro 6,50 euro 99 quanto ammonta l'iv sull'acquisto di 20 pezzi del Prodotto 3? 208,00 euro 280,00 euro 20,80 euro 100 Quanto costano 50 pezzi del Prodotto 4, IV esclusa? 275,00 euro 440,00 euro 330,00 euro oncorsi categoria D banca domande attitudinali area numerica Pagina 21

23 Fatturato della multinazionale ZTL diviso per le varie tipologie di prodotti (in milioni di euro) limenti asalinghi evande Tessile uto Se nel 2003 il fatturato del settore Tessile fosse pari a 112,5 milioni di euro, quale sarebbe l'incremento percentuale rispetto all'anno precedente? 25% 15% 102 Nel 1998, qual era la percentuale del fatturato imputabile al settore Tessile rispetto al fatturato totale? 12% 15% 9% 103 Nel 2000 qual era la percentuale del fatturato imputabile ai settori evande e Tessile? 30% 40% 60% 104 Nel 2001 qual era la percentuale del fatturato imputabile al settore auto? 11% 10% 105 Qual è l'incremento percentuale (arrotondato) del fatturato del settore tessile nel 2001 rispetto al 2000? 33% 30% 106 Qual è stato l'incremento (approssimato) del fatturato torale nel 2001 rispetto al 2000? 18% 11% 8% oncorsi categoria D banca domande attitudinali area numerica Pagina 22

24 107 Qual è l'incremento percentuale del fatturato dei asalinghi nel 2002 rispetto all'anno precedente? 1% 0,5% 2% 108 Qual è stato l'incremento percentuale (arrotondato) del fatturato dei settori Tessile e uto nel 2001 rispetto all'anno precedente? 18% 26% 109 Qual è stato l'incremento percentuale (approssimato) del fatturato delle evande nel 2001, rispetto al 2000? 22% 15% 110 In quale anno il fatturato dei asalinghi ha rappresentato il 15% del fatturato totale dello stesso anno? oncorsi categoria D banca domande attitudinali area numerica Pagina 23

25 Totale delle calzature vendute sul mercato degli U.S.. (in migliaia) e percentuali della quota marche italiane Vendute % italiane 60% 35% 44% 46% 40% 111 Sapendo che nel 2000 il 25% della quota marche italiane era detenuta dalla Halle, quante calzature ha venduto quell'anno questa marca? calzature calzature 112 Qual è stato l'incremento percentuale registrato dal totale delle calzature vendute nel 2002 rispetto al 2000? 60% 25% 113 Sapendo che nel 2002 le scarpe italiane costano in media 80, quanto hanno incassato complessivamente le marche italiane? Qual è stato l'incremento percentuale (arrotondato) del totale delle calzature italiane vendute nel 2000 rispetto al 1999? 13% 25% 18% 115 Quante calzature italiane si sono vendute nel 1998 sul mercato U.S..? calzature calzature oncorsi categoria D banca domande attitudinali area numerica Pagina 24

26 116 Nel mercato statunitense, in quale anno la quota di calzature italiane ha superato le migliaia? Nel 2001 si è avuto un aumento, rispetto all'anno precedente, delle calzature vendute. Qual è la percentuale arrotondata di questo aumento? 4% 3% 118 Nel 1998 le calzature vendute dalla Pods costituivano 1/3 della quota marche italiane. Quante calzature ha venduto la Pods in quell'anno? Nel 1999 si è avuta una flessione, rispetto all'anno precedente, delle calzature vendute. Qual è la percentuale arrotondata di questa flessione? 13% 11% 120 Nel 2002 le calzature vendute dalla Scholl erano pari al 50% rispetto alla quota marche italiane. Quante calzature ha venduto la Scholl in quell'anno? oncorsi categoria D banca domande attitudinali area numerica Pagina 25

27 Fatturato dell'azienda tessile Talìa Inc. in milioni di Euro, per linea di prodotto. Linea 23 Linea 11 Linea 03 Linea D18 Linea E Qual è stato l'incremento di fatturato complessivo del 2003 rispetto il 2000? 50% 100% 125% 122 In quale anno si registra il fatturato maggiore? Qual è stato l'incremento approssimato percentuale del fatturato della Linea 03 nel 2002 rispetto al 2001? 21% 15% 9% 124 Qual è il fatturato medio approssimato per la Linea 23 nei quattro anni? Qual è l'incremento complessivo approssimato, in percentuale, del fatturato del 2001 rispetto all'anno precedente? 66% 51% 33% 126 Qual è stato l'incremento approssimato percentuale del fatturato della Linea D18 nel 2003 rispetto all'anno precedente? 11% 26% 9% 127 Se il fatturato della Linea D18 nel 2004 fosse pari a 121 milioni di Euro, quale sarebbe l'incremento percentuale approssimato rispetto all'anno precedente? 39% 25% 29% 128 Qual è stato il fatturato della Linea E00 nei quattro anni in milioni di Euro? oncorsi categoria D banca domande attitudinali area numerica Pagina 26

28 129 Qual è la percentuale del fatturato della linea 23 sul totale nel 2001? 10% 28% 17% 130 Nel 2001 qual era la quota di fatturato della Linea11? 33% 47% 51% oncorsi categoria D banca domande attitudinali area numerica Pagina 27

29 Scaglioni di reddito (in migliaia di ) per il calcolo degli importi dell'imposta e dell'imposta fino a 7 da 8 a 14 da 15 a 20 da 21 a 30 Imposta 10% 22% 27% 27% Imposta 0 1% 1% 1,5% 131 Qual è la differenza tra l'importo" imposta " relativo ad un reddito di 15 mila, e quello relativo ad un reddito di 14 mila? Quanto si dovrebbe pagare in totale di "imposta " e "imposta " con un reddito di 13 mila? Quanto si dovrebbe pagare di "imposta " con un reddito di 18 mila? Quanto si dovrebbe pagare di "imposta " con un reddito di 21 mila? oncorsi categoria D banca domande attitudinali area numerica Pagina 28

30 135 Quanto si dovrebbe pagare in totale di "imposta " e "imposta " con un reddito di 3 mila? Quanto si dovrebbe pagare di "imposta " con un reddito di 26 mila? Se un contribuente avesse versato come contributo "imposta " 350, in quale scaglione di reddito rientrerebbe? da 15 a 20 migliaia di fino a 7 migliaia di 138 Quanto si dovrebbe pagare di "imposta " con un reddito di 20 mila? Quanto si dovrebbe pagare in totale di "imposta " e di "imposta " con un reddito di 10 mila? Quanto si dovrebbe pagare in totale di "imposta " con un reddito di 9 mila? oncorsi categoria D banca domande attitudinali area numerica Pagina 29

31 ndamento del prezzo dei prodotti "Prinz" (in euro) Zaini Penne Quaderni Diari ,00 5,30 2,70 9,70 9,50 5,40 2,80 10,00 10,00 5,90 2,90 10,30 10,10 6,10 3,00 10, L'incremento percentuale del prezzo degli zaini nel 2001 rispetto al 1998 è stato pari a: 11% 1% nessuna delle alternative proposte 142 Per acquistare 7 quaderni e 2 diari nel 1998 si spendevano: 40,90 45, Qual è stato l'aumento più alto del prezzo di un prodotto nel 2001 rispetto al 1992? 1,1 euro 0,9 euro 1,3 euro 144 Qual è stato l'incremento percentuale (arrotondato) del prezzo dei quaderni nel 2001 rispetto al 1992? 11% 23% 145 Qual è stato l'incremento percentuale del prezzo dei diari nel 1998 rispetto al 1995? 0,3% 30% 146 Rispetto al 1995, qual è stato l'aumento percentuale del prezzo dei diari nel 2001? 4% 6% 3% 147 Quanto si spende in più per acquistare 5 quaderni e 3 penne nel 1998 rispetto al 1992? 2,80 35,00 32,20 oncorsi categoria D banca domande attitudinali area numerica Pagina 30

32 148 In quali anni la differenza tra il prezzo dei diari e quello delle penne è stata pari a 4,40? 1995 e e e Rispetto al prezzo del 1992, qual è stato l'aumento percentuale (arrotondato) degli zaini nel 2001? 7% 12% 150 Quali prodotti hanno avuto un incremento del prezzo sempre costante tra un anno e il successivo, negli anni presi in considerazione in tabella? Zaini e diari Quaderni e diari Diari e penne oncorsi categoria D banca domande attitudinali area numerica Pagina 31

33 Prezzi dei diversi tour operator per un soggiorno di una settimana a ancun (Messico) espressi in euro irport usair Tourviaggi Intertrip Quanti tour operator hanno ridotto le loro tariffe tra il 1999 e il 2000? Qual è stata la precentuale approssimata di aumento della tariffa, tra il 2002 ed il 2001, del tour operator che nel 2000 aveva il prezzo più alto? 15% 20% 153 Qual è stato l'incremento maggiore in termini assoluti registratosi tra il 2000 e il 2002? Supponendo che nel 2003 la Tourviaggi abbia aumentato le tariffe del 20%, quanti soggiorni ha venduto se ha incassato in totale ? Di quanto è aumentata nel 2000 rispetto al 1999, la tariffa del tour operator che nel 1999 aveva il prezzo più alto? Qual è stato l'incremento percentuale (arrotondato) del prezzo della Tourviaggi tra il 2001 e il 2002? 15% 7% 10% 157 Qual è la tariffa media, applicata dai tour operator considerati in tabella, nel 2001? 1.717,50 euro 1.617,50 euro 1.840,00 euro oncorsi categoria D banca domande attitudinali area numerica Pagina 32

34 158 Quali sono stati i tour operator che hanno avuto un aumento maggiore di 150 euro nel 2002 rispetto al 2001? irport e Tourviaggi Intertrip e irport 159 Quanto è aumentata nel 2002 rispetto al 1999, la tariffa del tour operator che nel 2001 aveva la tariffa più bassa? 88 euro 696 euro 136 euro 160 Qual è stata la percentuale approssimata di aumento della tariffa, tra il 2000 e il 2001, del tour operator che nel 1999 aveva il prezzo più basso? 44% 34% oncorsi categoria D banca domande attitudinali area numerica Pagina 33

35 Temperature massime in alcune città del mondo Tokyo Londra Parigi New York Madrid Zurigo hicago Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Qual è la differenza, in valore assoluto, tra le temperature medie di Londra e Parigi nel corso della settimana? Qual è la temperatura media di hicago nella settimana considerata in tabella? he differenza di temperatura c'è tra la massima raggiunta nella settimana tra le varie città e la minima dello stesso arco di tempo? onsiderando le giornate di lunedì e giovedì, in quale città la temperatura è rimasta invariata? Londra hicago oncorsi categoria D banca domande attitudinali area numerica Pagina 34

36 165 he differenza di temperatura c'è tra la massima temperatura raggiunta nel corso della settimana tra le varie città, e la temperatura di Londra di lunedì? onfrontando le giornate di mercoledì e giovedì, in quali città si è avuta la maggiore variazione di temperatura in valori assoluti? Londra, Parigi hicago, Zurigo Tokyo, Madrid 167 In quale città c'è stato il maggiore aumento della temperatura massima confrontando le temperature di martedì e giovedì? Zurigo Madrid New York 168 he differenza di temperatura c'è tra la minima raggiunta nella settimana tra le varie città, e la temperatura di Zurigo di martedì? onsiderando le giornate di lunedì e venerdì, in quale città la temperatura è rimasta invariata? hicago Madrid 170 Quante volte si è registrata una temperatura inferiore ai 20 nelle diverse città nel corso della settimana? 5 7 oncorsi categoria D banca domande attitudinali area numerica Pagina 35

37 Tariffe ferroviarie (in ) 50 Km 60 Km 70 Km 80 Km 90 Km 100 Km 1^ lasse 7,50 8,80 10,10 11,40 12, ^ lasse 4,60 5,40 6,10 6,90 7,70 8, he differenza di prezzo c'è tra la tariffa di prima classe per la minore percorrenza e la tariffa di seconda classe per la maggiore percorrenza? 1,50 0, Tra quali percorrenze in 2^ classe si verifica il minor incremento del prezzo del biglietto? 80 Km e 90 Km 90 Km e 100 Km 60 Km e 70 Km 173 Di quanto aumenta la tariffa di prima classe nel passaggio da una data percorrenza a quella immediatamente successiva? 1,50 1, Un viaggiatore effettua in un mese otto viaggi di 70 Km in seconda classe, otto viaggi di 70 e sei di 50 Km in prima classe: quanto spenderebbe in più viaggiando sempre in prima classe? Quanto spende in più un viaggiatore che in un mese fa 4 viaggi di 80 Km in 1^ classe rispetto ad un viaggiatore che fa 5 viaggi di 60 Km in 2^ classe? 27 17, Se un viaggiatore effettua in un mese cinque viaggi di 60 Km in 1^ classe e quattro di 50 Km in 2^ classe, quanto risparmierebbe viaggiando sempre in 2^ classe? Se un viaggiatore effettua in un mese cinque viaggi di 50 Km in 1^ classe e sei di 70 Km in 2^ classe, quanto risparmierebbe qualora i viaggi in 2^ classe fossero cinque di 80 Km anziché sei di 70 Km? 0,90 2,10 oncorsi categoria D banca domande attitudinali area numerica Pagina 36

Formez - Progetto Ripam

Formez - Progetto Ripam Formez - Progetto Ripam R NUMRI Ragionamento critico-numerico omande N 1200 Pagina 1 di 101 osti e ricavi (in ) delle società QW, S e ZX Ricavi QW osti QW Ricavi S osti S Ricavi ZX osti ZX 2001 2002 58.000

Dettagli

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF

QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF Finalmente una buona notizia in materia di tasse: nel 2015 la stragrande maggioranza dei Governatori italiani ha deciso di non aumentare l addizionale regionale

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

Riscatto anni di studio e servizio militare. ENPAM-INPS( Ex-INPDAP)

Riscatto anni di studio e servizio militare. ENPAM-INPS( Ex-INPDAP) Riscatto anni di studio e servizio militare ENPAM-INPS( Ex-INPDAP) ENPAM Riscatto di Laurea, Specializzazione, Servizio militare o civile Requisiti generali Età inferiore a quella di pensionamento di vecchiaia

Dettagli

Speciale rinnovo 2014 pensioni erogate dall'inps

Speciale rinnovo 2014 pensioni erogate dall'inps Numero 75 Gennaio 2014 Testi a cura di Salvatore Martorelli e Paolo Zani Speciale rinnovo 2014 pensioni erogate dall'inps L'INPS ha pubblicato, con propria circolare n^7 del 17/01/2014, le tabelle per

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

Come si calcolano,nel 2013, le pensioni dei lavoratori iscritti all INPS

Come si calcolano,nel 2013, le pensioni dei lavoratori iscritti all INPS Come si calcolano,nel 2013, le pensioni dei lavoratori iscritti all INPS Salvatore Martorelli 0 Le regole e il sistema di calcolo delle pensioni INPS I vertiginosi cambiamenti nella normativa sulle pensioni

Dettagli

DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO

DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO (Deliberazione ARG/com 202/08 - Primo report) Dal 1 luglio 2007 tutti i clienti

Dettagli

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA 27 ottobre 2014 Anno L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA Nel, in Italia, il 53,1% delle persone di 18-74 anni (23 milioni 351mila individui) parla in prevalenza in famiglia.

Dettagli

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere ...... Le partecipate...... Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere le partecipate comunali in perdita, i Comuni italiani dispongono ancora di un portafoglio di partecipazioni molto rilevante,

Dettagli

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Dicembre 2007 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 3 La

Dettagli

G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA

G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Maggio 2012 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 15

Dettagli

SAMEV 24/10/2013 08.57 - Pagina 1. Lunedì 30/09 Martedì 01/10 Mercoledì 02/10 Giovedì 03/10 Venerdì 04/10 8h00

SAMEV 24/10/2013 08.57 - Pagina 1. Lunedì 30/09 Martedì 01/10 Mercoledì 02/10 Giovedì 03/10 Venerdì 04/10 8h00 SAMEV 24/10/2013 08.57 - Pagina 1 Scienze Forestali e Ambientali I liv. - 3 anno - dal 30 settembre al 04 ottobre 2013 Lunedì 30/09 Martedì 01/10 Mercoledì 02/10 Giovedì 03/10 Venerdì 04/10 Aula 9 Aula

Dettagli

ATTIVITA SPORTIVE DILETTANTISTICHE LE PRINCIPALI REGOLE FISCALI

ATTIVITA SPORTIVE DILETTANTISTICHE LE PRINCIPALI REGOLE FISCALI ATTIVITA SPORTIVE DILETTANTISTICHE LE PRINCIPALI REGOLE FISCALI 1. Aspetti fiscali generali Gli enti di tipo associativo, di cui fanno parte anche le associazioni sportive dilettantistiche, sono assoggettate

Dettagli

C.L. Tecniche della prevenzione nell ambiente e nei luoghi di lavoro Polo di Rieti. Calendario Lezioni 3 anno 2 Semestre - A.A.

C.L. Tecniche della prevenzione nell ambiente e nei luoghi di lavoro Polo di Rieti. Calendario Lezioni 3 anno 2 Semestre - A.A. I Settiman 2-6 Ore Lunedi 2 Martedi 3 Mercoledi 4 Giovedì 5 Venerdì 6 II 09-13 Ore Lunedì 9 Martedì 10 Mercoledì 11 Giovedì 12 Venerdì 13 III 16-20 Ore Lunedì 16 Martedì 17 Mercoledì 18 Giovedì 19 Venerdì

Dettagli

2.1 DATI NAZIONALI E TERRITORIALI (AREE E Regioni)

2.1 DATI NAZIONALI E TERRITORIALI (AREE E Regioni) ANALISI TERRITORIALE DEL VALORE DEL PATRIMONIO ABITATIVO Gli immobili in Italia - 2015 ANALISI TERRITORIALE DEL VALORE DEL PATRIMONIO ABITATIVO Nel presente capitolo è analizzata la distribuzione territoriale

Dettagli

LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper

LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper le famiglie in condizioni economiche precarie ROSIGNANO

Dettagli

COSTI ANNUI NON PROPORZIONALI ALLA PERCORRENZA

COSTI ANNUI NON PROPORZIONALI ALLA PERCORRENZA CONSIDERAZIONI METODOLOGICHE Per "costo di esercizio del veicolo", è inteso l'insieme delle spese che l'automobilista sostiene per l'uso del veicolo, più le quote di ammortamento (quota capitale e quota

Dettagli

Indice Indice... 1 Oggetto... 1 Referenti regionali del progetto... 1 Scopo... 2 Il progetto Rete CUP regionale... 2 Premessa... 2 La situazione regionale... 2 Azienda Ospedaliera di Cosenza... 2 ASP di

Dettagli

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Anno Scolastico 2015/2016 (maggio 2015) I dati presenti in

Dettagli

Osservatorio sul turismo giovanile

Osservatorio sul turismo giovanile Osservatorio Turisticmo Giovanile 2013 2013 Osservatorio sul turismo giovanile A cura di Iscom Group 1/49 Osservatorio Turisticmo Giovanile 2013 Sommario 1 Vacanze con gli under 18... 6 1.1 Propensione

Dettagli

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014 RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014 1 Rapporto Mensile sul Sistema Elettrico Consuntivo dicembre 2014 Considerazioni di sintesi 1. Il bilancio energetico Richiesta di energia

Dettagli

giuseppestablum.it LE PERCENTUALI

giuseppestablum.it LE PERCENTUALI LE PERCENTUALI 1 Nella scuola Villa 54 alunni su 180 hanno avuto "ottimo" come valutazione finale, mentre nella scuola Oggioni hanno avuto "ottimo" 65 alunni su 240. Quale scuola è stata "migliore"? 2

Dettagli

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE Rapporto annuale Giugno 2013 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. scpa Committente:

Dettagli

speciale Lordo Netto 2013 In vigore dal 1 gennaio 2013 (a cura di Gianfranco Serioli)

speciale Lordo Netto 2013 In vigore dal 1 gennaio 2013 (a cura di Gianfranco Serioli) 2013 Maggio Lordo Netto 2013 In vigore dal 1 gennaio 2013 (a cura di Gianfranco Serioli) Note introduttive Tabella Lordo Netto 2013 Il contributo di solidarietà Introdotto con il Dl n. 138/2011 (legge

Dettagli

VERBALE DI RIUNIONE. si sono incontrate in ordine al rinnovo della Contrattazione Integrativa Aziendale ai sensi dell'art 21 del vigente CCNL.

VERBALE DI RIUNIONE. si sono incontrate in ordine al rinnovo della Contrattazione Integrativa Aziendale ai sensi dell'art 21 del vigente CCNL. VERBALE DI RIUNIONE II giorno 18 febbraio 2005 la Banca di Roma S.p.A. e la Rappresentanza Sindacale Aziendale UGL Credito dell'unità Produttiva Riscossione Tributi della Provincia di Frosinone si sono

Dettagli

Pensionati e pensioni nelle regioni italiane

Pensionati e pensioni nelle regioni italiane Pensionati e pensioni nelle regioni italiane Adam Asmundo POLITICHE PUBBLICHE Attraverso confronti interregionali si presenta una analisi sulle diverse tipologie di trattamenti pensionistici e sul possibile

Dettagli

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO La banca è un istituto che compie operazioni monetarie e finanziarie utilizzando il denaro proprio e quello dei clienti. In particolare la Banca effettua

Dettagli

LA POVERTÀ IN ITALIA. Anno 2013. 14 luglio 2014

LA POVERTÀ IN ITALIA. Anno 2013. 14 luglio 2014 14 luglio 2014 Anno 2013 LA POVERTÀ IN ITALIA Nel 2013, il 12,6% delle famiglie è in condizione di povertà relativa (per un totale di 3 milioni 230 mila) e il 7,9% lo è in termini assoluti (2 milioni 28

Dettagli

APPUNTI DI MATEMATICA CENNI DI RICERCA OPERATIVA ALESSANDRO BOCCONI

APPUNTI DI MATEMATICA CENNI DI RICERCA OPERATIVA ALESSANDRO BOCCONI APPUNTI DI MATEMATICA CENNI DI RICERCA OPERATIVA ALESSANDRO BOCCONI Indice 1 La ricerca operativa 2 1.1 Introduzione......................................... 2 1.2 Le fasi della ricerca operativa...............................

Dettagli

AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI RECEPTION, CENTRALINO E FATTORINAGGIO ESTERNO PER GLI UFFICI DELLA SOGESID S.P.A. VIA CALABRIA, 35 E VIA CALABRIA 56 ROMA.

AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI RECEPTION, CENTRALINO E FATTORINAGGIO ESTERNO PER GLI UFFICI DELLA SOGESID S.P.A. VIA CALABRIA, 35 E VIA CALABRIA 56 ROMA. AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI RECEPTION, CENTRALINO E FATTORINAGGIO ESTERNO PER GLI UFFICI DELLA SOGESID S.P.A. VIA CALABRIA, 35 E VIA CALABRIA 56 ROMA. CIG: 5066492974 Quesito 1 Domanda: Nel Capitolato Tecnico

Dettagli

PER AZIENDE AVENTI ALLE PROPRIE DIPENDENZE SOLO IMPIEGATI (VERSIONE AGGIORNATA AL 23 GENNAIO 2015)

PER AZIENDE AVENTI ALLE PROPRIE DIPENDENZE SOLO IMPIEGATI (VERSIONE AGGIORNATA AL 23 GENNAIO 2015) Procedura relativa alla gestione delle adesioni contrattuali e delle contribuzioni contrattuali a Prevedi ex art. 97 del CCNL edili-industria del 1 luglio 2014 e ex art. 92 del CCNL edili-artigianato del

Dettagli

I trasferimenti ai Comuni in cifre

I trasferimenti ai Comuni in cifre I trasferimenti ai Comuni in cifre Dati quantitativi e parametri finanziari sulle attribuzioni ai Comuni (2012) Nel 2012 sono stati attribuiti ai Comuni sotto forma di trasferimenti, 9.519 milioni di euro,

Dettagli

BENEFICI A FAVORE DI DIPENDENTI, AMMINISTRATORI

BENEFICI A FAVORE DI DIPENDENTI, AMMINISTRATORI BENEFICI A FAVORE DI DIPENDENTI, AMMINISTRATORI Si esamina il trattamento dei benefici concessi a dipendenti, collaboratori e amministratori - collaboratori. I fringe benefits costituiscono la parte della

Dettagli

INTERSCAMBIO USA - Mondo gennaio - marzo Valori in milioni di dollari. INTERSCAMBIO USA - Unione Europea gennaio - marzo Valori in milioni di dollari

INTERSCAMBIO USA - Mondo gennaio - marzo Valori in milioni di dollari. INTERSCAMBIO USA - Unione Europea gennaio - marzo Valori in milioni di dollari INTERSCAMBIO USA - Mondo 2011 2012 Var. IMPORT USA dal Mondo 508.850 552.432 8,56% EXPORT USA verso il Mondo 351.109 381.471 8,65% Saldo Commerciale - 157.741-170.961 INTERSCAMBIO USA - Unione Europea

Dettagli

IL REGIME FISCALE E CONTRIBUTIVO DEL LAVORO A PROGETTO

IL REGIME FISCALE E CONTRIBUTIVO DEL LAVORO A PROGETTO Patrizia Clementi IL REGIME FISCALE E CONTRIBUTIVO DEL LAVORO A PROGETTO La legge Biagi 1 ha disciplinato sotto il profilo civilistico le collaborazioni coordinate e continuative, già presenti nel nostro

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance Note e istruzioni per i test di ingresso ai Corsi di Studio del Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Matematiche e Statistiche (DEAMS) a.a. 2013/2014 Gli insegnamenti relativi ai Corsi di Laurea

Dettagli

IL RUOLO DEL TURISMO NELL ECONOMIA LUCANA

IL RUOLO DEL TURISMO NELL ECONOMIA LUCANA IL RUOLO DEL TURISMO NELL ECONOMIA LUCANA 1 Unioncamere Basilicata RAPPORTO ANNUALE 2002 DELL OSSERVATORIO TURISTICO REGIONALE IL RUOLO DEL TURISMO NELL ECONOMIA LUCANA Il ruolo del turismo nell economia

Dettagli

Istituto per il Credito Sportivo

Istituto per il Credito Sportivo Istituto per il Credito Sportivo REGOLAMENTO SPAZI SPORTIVI SCOLASTICI CONTRIBUTI IN CONTO INTERESSI SUI MUTUI AGEVOLATI DELL ISTITUTO PER IL CREDITO SPORTIVO INDICE 1. Perché vengono concessi contributi

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

LA PENSIONE DI VECCHIAIA

LA PENSIONE DI VECCHIAIA Le pensioni di vecchiaia e di invalidità specifica per i lavoratori dello spettacolo (Categorie elencate nei numeri da 1 a 14 dell art. 3 del Dlgs CPS n.708/1947) Questa scheda vuole essere un primo contributo

Dettagli

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 Analisi statistiche Giugno 2012 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI Anni 2009-2011 Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT

Dettagli

Ufficio studi IL LAVORO NEL TURISMO

Ufficio studi IL LAVORO NEL TURISMO Ufficio studi I dati più recenti indicano in oltre 1,4 milioni il numero degli occupati nelle imprese del turismo. Il 68% sono dipendenti. Per conto dell EBNT (Ente Bilaterale Nazionale del Turismo) Fipe,

Dettagli

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE MARCHE INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE Settembre 2013 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: Unioncamere Marche Termine

Dettagli

LA SPESA PER CONSUMI DELLE FAMIGLIE

LA SPESA PER CONSUMI DELLE FAMIGLIE 8 luglio 2015 LA SPESA PER CONSUMI DELLE FAMIGLIE Anno 2014 Dopo due anni di calo, nel 2014 la spesa media mensile per famiglia in valori correnti risulta sostanzialmente stabile e pari a 2.488,50 euro

Dettagli

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS.

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. SMS: usali per raggiungere i tuoi contatti... con un click! Guida pratica all utilizzo degli sms pubblicitari L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. 2 SMS: usali

Dettagli

I numeri che si ottengono successivamente sono 98-2 = 96 4 = 92 8 = 84 16 = 68 32 = 36 e ci si ferma perché non possibile togliere 64

I numeri che si ottengono successivamente sono 98-2 = 96 4 = 92 8 = 84 16 = 68 32 = 36 e ci si ferma perché non possibile togliere 64 Problemini e indovinelli 2 Le palline da tennis In uno scatolone ci sono dei tubi che contengono ciascuno 4 palline da tennis.approfittando di una offerta speciale puoi acquistare 4 tubi spendendo 20.

Dettagli

Tabelle retributive CASE DI CURA TABELLE RETRIBUTIVE DI ALCUNI CCNL

Tabelle retributive CASE DI CURA TABELLE RETRIBUTIVE DI ALCUNI CCNL TABELLE RETRIBUTIVE DI ALCUNI CCNL Tabelle retributive Una volta trovato il salario lordo, per calcolare il netto vedere IN FONDO Casa di cura Commercio Edilizia Metalmeccanica Pulizie Telecomunicazioni

Dettagli

Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali. Informazioni generali

Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali. Informazioni generali Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali Informazioni generali Il Ministero dell'interno, Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione, ha

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Spread. C è anche quello dei prezzi. Inchiesta

Spread. C è anche quello dei prezzi. Inchiesta Spread C è anche quello dei prezzi LA NOSTRA INCHIESTA Le grandi catene internazionali, da Zara a McDonald s, praticano prezzi diversi in Europa. I consumatori italiani tra i più penalizzati. Le grandi

Dettagli

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM La Guida di & La banca multicanale ADICONSUM In collaborazione con: 33% Diffusione internet 84% Paesi Bassi Grecia Italia 38% Spagna Svezia Francia 80% Germania Gran Bretagna 52% 72% 72% 63% 77% Diffusione

Dettagli

PERCENTUALI CON LE FRAZIONI

PERCENTUALI CON LE FRAZIONI Visto che il 20% di un numero è uguale a frazionario per calcolare le percentuali. 20 100 n allora possiamo utilizzare il calcolo DATI n= numero intero p= frazione (percentuale) r= numeratore (tasso di

Dettagli

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica SCUOLA MEDIA ANNA FRANK di GRAFFIGNANA Via del Comune 26813 Graffignana (LO) tel. 037188966 Sezione staccata dell ISTITUTO COMPRENSIVO DI BORGHETTO LODIGIANO Via Garibaldi,90 26812 Borghetto Lodigiano

Dettagli

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP FIAMP FEDERAZIONE ITALIANA DELL ACCESSORIO MODA E PERSONA AIMPES ASSOCIAZIONE ITALIANA MANIFATTURIERI PELLI E SUCCEDANEI ANCI ASSOCIAZIONE NAZIONALE CALZATURIFICI ITALIANI ANFAO ASSOCIAZIONE NAZIONALE

Dettagli

Le difficoltà cui fanno fronte i giovani italiani per trovare un lavoro rischiano di compromettere gli investimenti nell istruzione.

Le difficoltà cui fanno fronte i giovani italiani per trovare un lavoro rischiano di compromettere gli investimenti nell istruzione. Il rapporto dell OCSE intitolato Education at a Glance: OECD Indicators è una fonte autorevole d informazioni accurate e pertinenti sullo stato dell istruzione nel mondo. Il rapporto presenta dati sulla

Dettagli

Procedure del personale. Disciplina fiscale delle auto assegnate. ai dipendenti; Svolgimento del rapporto. Stefano Liali - Consulente del lavoro

Procedure del personale. Disciplina fiscale delle auto assegnate. ai dipendenti; Svolgimento del rapporto. Stefano Liali - Consulente del lavoro Disciplina fiscale delle auto assegnate ai dipendenti Stefano Liali - Consulente del lavoro In quale misura è prevista la deducibilità dei costi auto per i veicoli concessi in uso promiscuo ai dipendenti?

Dettagli

AUTO STORICHE E INQUINAMENTO Considerazioni su energia e inquinamento nei centri urbani

AUTO STORICHE E INQUINAMENTO Considerazioni su energia e inquinamento nei centri urbani AUTO STORICHE E INQUINAMENTO Considerazioni su energia e inquinamento nei centri urbani relazione del professor Alberto Mirandola direttore del Dipartimento di Ingegneria Meccanica all Università degli

Dettagli

STUDIO DELL'UNIONE NAZIONALE CONSUMATORI SUL CAR SHARING

STUDIO DELL'UNIONE NAZIONALE CONSUMATORI SUL CAR SHARING STUDIO DELL'UNIONE NAZIONALE CONSUMATORI SUL CAR SHARING L'Unione Nazionale Consumatori ha condotto uno studio sul car sharing (dall'inglese car, automobile e il verbo to share, condividere ), ossia sull'uso

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Fonti normative Il principale testo normativo che disciplina il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato è il decreto legislativo 1 aprile

Dettagli

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 La spesa complessiva

Dettagli

Le nuove fonti di energia

Le nuove fonti di energia Le nuove fonti di energia Da questo numero della Newsletter verranno proposti alcuni approfondimenti sui temi dell energia e dell ambiente e sul loro impatto sul commercio mondiale osservandone, in particolare,

Dettagli

MILLE CANTIERI PER LO SPORT. 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base

MILLE CANTIERI PER LO SPORT. 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base 500 spazi sportivi scolastici e 500 impianti di base, pubblici e privati «1000 Cantieri per lo Sport»

Dettagli

Per una ricerca rapida nel database, copiare il titolo della tabella e incollarlo nella sezione "titolo" della form di ricerca

Per una ricerca rapida nel database, copiare il titolo della tabella e incollarlo nella sezione titolo della form di ricerca Per una ricerca rapida nel database, copiare il titolo della tabella e incollarlo nella sezione "titolo" della form di ricerca CATEGORIA TITOLO AREA GEOGRAFICA Vigneto/produzione/consumi Superfici vitate

Dettagli

Aiuto alla crescita economica (ACE) e suo utilizzo

Aiuto alla crescita economica (ACE) e suo utilizzo Aiuto alla crescita economica (ACE) e suo utilizzo G ennaio 2015 L ACE L articolo 1 del decreto Salva Italia (D.L. n. 201 del 6 dicembre 2011, convertito con modificazioni nella L. n. 214 del 2011) ha

Dettagli

FINANZIAMENTI IMPORT IN EURO

FINANZIAMENTI IMPORT IN EURO Data release 1/07/2014 N release 0009 Pagina 1 di 6 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione Sede legale: BANCA CARIM Cassa di Risparmio di Rimini S.p.A. P.za Ferrari 15 47921 Rimini Nr. di iscriz. Albo

Dettagli

0,00 EUR Canone mensile. 0,00 EUR Canone/forfait/spese trimestrali. 0,00 EUR Spese annue per conteggio interessi e competenze (*)

0,00 EUR Canone mensile. 0,00 EUR Canone/forfait/spese trimestrali. 0,00 EUR Spese annue per conteggio interessi e competenze (*) CONTO CORRENTE WEBANK L offerta commerciale della Banca contempla prodotti, servizi e attività differenti che si contraddistinguono per specifiche caratteristiche (es. i prodotti contraddistinti dal marchio

Dettagli

DISPOSIZIONI SULLA FORMAZIONE DELLE CLASSI NELLE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO

DISPOSIZIONI SULLA FORMAZIONE DELLE CLASSI NELLE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO DISPOSIZIONI SULLA FORMAZIONE DELLE CLASSI NELLE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO Art. 1 Disposizioni generali 1.1. Per gli anni scolastici 1997-98, 1998-99 e 1999-2000, nell'autorizzazione al funzionamento

Dettagli

GUIDA ALL APPLICAZIONE DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (I.M.U.) ANNO 2013

GUIDA ALL APPLICAZIONE DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (I.M.U.) ANNO 2013 COMUNE DI VIGONZA UNITA OPERATIVA TRIBUTI GUIDA ALL APPLICAZIONE DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (I.M.U.) ANNO 2013 Il decreto legge 21 maggio 2013 n 54 ha sospeso il versamento dell'acconto IMU per alcuni

Dettagli

OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 1 CARTA DEI SERVIZI

OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 1 CARTA DEI SERVIZI OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 1 CARTA DEI SERVIZI OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 19 OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 2 Prefazione IL CAMMINO DELLA QUALITÀ Inps, come le altre pubbliche Amministrazioni

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

LINEE DI INDIRIZZO PERSONALE COMPARTO RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE. ART. 1 ( Definizione)

LINEE DI INDIRIZZO PERSONALE COMPARTO RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE. ART. 1 ( Definizione) 1 REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana Assessorato Regionale della Sanità Dipartimento regionale per la pianificazione strategica ********** Servizio 1 Personale dipendente S.S.R. LINEE DI INDIRIZZO PERSONALE

Dettagli

SMART MOVE: un autobus per amico

SMART MOVE: un autobus per amico SMART MOVE: un autobus per amico "SMART MOVE" è la campagna internazionale promossa dall'iru (International Road Transport Union) in tutti i Paesi europei con l'obiettivo di richiamare l'attenzione di

Dettagli

CIRCOLARE N. 12/E. Roma, 19 febbraio 2008

CIRCOLARE N. 12/E. Roma, 19 febbraio 2008 CIRCOLARE N. 12/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 19 febbraio 2008 OGGETTO: Profili interpretativi emersi nel corso della manifestazione Telefisco 2008 del 29 Gennaio 2008 e risposte ad

Dettagli

Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012

Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012 Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012 AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO PER L INDIVIDUAZIONE DEI PROFESSIONISTI DA INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura

Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura Introduzione Gli indicatori calcolati sugli anni di vita persi per morte prematura (PYLLs) combinano insieme le informazioni relative alla numerosità

Dettagli

SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO. C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016

SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO. C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016 SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016 MINIMI RETRIBUTIVI FISSATI DALLA COMMISSIONE NAZIONALE DECORRENZA 1 GENNAIO 2014 CONVIVENTI DI CUI ART. 15-2

Dettagli

I VERSAMENTI VOLONTARI

I VERSAMENTI VOLONTARI I VERSAMENTI VOLONTARI Le Guide Inps Direttore Annalisa Guidotti Capo Redattore Iride di Palma Testi Daniela Cerrocchi Fulvio Maiella Antonio Silvestri Progetto grafico Peliti Associati Impaginazione Aldo

Dettagli

MODELLO DI PAGAMENTO: TASSE, IMPOSTE, SANZIONI E ALTRE ENTRATE

MODELLO DI PAGAMENTO: TASSE, IMPOSTE, SANZIONI E ALTRE ENTRATE TASSE IMPOSTE SANZIONI COG DENOMINAZIONE O RAGIONE SOCIALE COG DENOMINAZIONE O RAGIONE SOCIALE (DA COMPILARE A CURA DEL CONCESSIONARIO DELLA BANCA O DELLE POSTE) FIRMA Autorizzo addebito sul conto corrente

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

TESSILE E MODA ARTIGIANATO

TESSILE E MODA ARTIGIANATO TABELLA A - CALZATURIERI - TESSILI - STUDI DI DISEGNI TESSILI AGGIORNAMENTI ccnl: Agosto 2014 ccril: aprile 2000 prossimo aumento aprile 2015 IMPIEGATI 6 LIVELLO ex prima categoria 5 LIVELLO ex seconda

Dettagli

L'EVOLUZIONE DEL PART-TIME NEL CONTRATTO DEL COMPARTO NAZIONALE DELLA SANITA' PUBBLICA

L'EVOLUZIONE DEL PART-TIME NEL CONTRATTO DEL COMPARTO NAZIONALE DELLA SANITA' PUBBLICA L'EVOLUZIONE DEL PART-TIME NEL CONTRATTO DEL COMPARTO NAZIONALE DELLA SANITA' PUBBLICA a cura del Nucleo Promozione e Sviluppo Responsabile: Cesare Hoffer Il presente documento non ha la pretesa di essere

Dettagli

Anche per quest' anno ecco che è arrivato il MODULO per le DETRAZIONI d'imposta da consegnare presso gli uffici Byte di FCO oppure da inviare via Fax

Anche per quest' anno ecco che è arrivato il MODULO per le DETRAZIONI d'imposta da consegnare presso gli uffici Byte di FCO oppure da inviare via Fax Anche per quest' anno ecco che è arrivato il MODULO per le DETRAZIONI d'imposta da consegnare presso gli uffici Byte di FCO oppure da inviare via Fax Per coloro che sono in CIGS i nuovi numeri dello sportello:

Dettagli

Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP:

Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: CODICE PRATICA *CODICE FISCALE*GGMMAAAAHH:MM Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' ATTIVITA' DI ASILO

Dettagli

Lo spettacolo dal vivo in Sardegna. Rapporto di ricerca 2014

Lo spettacolo dal vivo in Sardegna. Rapporto di ricerca 2014 Lo spettacolo dal vivo in Sardegna Rapporto di ricerca 2014 2014 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Redazione a cura della Presidenza Direzione generale della Programmazione unitaria e della Statistica regionale

Dettagli

L import-export dei diritti d autore per libri, in Italia. Indagine condotta dall Istituto DOXA per l Istituto Commercio Estero (I.C.E.

L import-export dei diritti d autore per libri, in Italia. Indagine condotta dall Istituto DOXA per l Istituto Commercio Estero (I.C.E. L import-export dei diritti d autore per libri, in Italia. Indagine condotta dall Istituto DOXA per l Istituto Commercio Estero (I.C.E.) Milano, 25 marzo 2004 p. 1 L import-export dei diritti d autore

Dettagli

Direzione Centrale del Personale Ufficio Selezione e inserimento

Direzione Centrale del Personale Ufficio Selezione e inserimento Direzione Centrale del Personale Ufficio Selezione e inserimento Prot. 26329/2015 Selezione pubblica per l assunzione a tempo indeterminato di 892 unità per la terza area funzionale, fascia retributiva

Dettagli

Resellers Kit 2003/01

Resellers Kit 2003/01 Resellers Kit 2003/01 Copyright 2002 2003 Mother Technologies Mother Technologies Via Manzoni, 18 95123 Catania 095 25000.24 p. 1 Perché SMS Kit? Sebbene la maggior parte degli utenti siano convinti che

Dettagli

Acquisizione Palazzo cielo/terra, Lipsia (Germania)

Acquisizione Palazzo cielo/terra, Lipsia (Germania) Acquisizione Palazzo cielo/terra, Lipsia (Germania) Business Plan KIG RE - DIOMA Valore acquisizioni immobiliari, gestione, sviluppo e ricollocazione assets immobiliari della società veicolo di investimento

Dettagli

ITALIA E GERMANIA DATI ECONOMICI A CONFRONTO

ITALIA E GERMANIA DATI ECONOMICI A CONFRONTO AMBASCIATA D ITALIA BERLINO ITALIA E GERMANIA DATI ECONOMICI A CONFRONTO PRINCIPALI DATI MACROECONOMICI (Fonti: Istat, Destatis, Ministero federale delle Finanze, Ministero Economia e Finanze, Ministero

Dettagli

Cosa e' la percentuale e come si calcola

Cosa e' la percentuale e come si calcola Cosa e' la percentuale e come si calcola La percentuale e' un calcolo molto semplice che permette di valutare la forza di un evento questo simbolo % si legge percento. il 20% di 90 si calcola cosi 20/100*90

Dettagli

Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma. Anno 2014

Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma. Anno 2014 Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma BANDO DI CONCORSO CORSO DI FORMAZIONE PER ISTRUTTORE DI 1 GRADO DI TENNIS ISTRUTTORE DI 1 LIVELLO DI BEACH TENNIS

Dettagli

Indennità di perdita di guadagno. Persone aventi diritto alle indennità

Indennità di perdita di guadagno. Persone aventi diritto alle indennità 6.01 Stato al 1 gennaio 2009 perdita di guadagno Persone aventi diritto alle indennità 1 Hanno diritto alle indennità di perdita di guadagno (IPG) le persone domiciliate in Svizzera o all estero che: prestano

Dettagli

Progetto Infea: 2006, energia dallo spazio

Progetto Infea: 2006, energia dallo spazio Progetto Infea: 2006, energia dallo spazio 1 lezione: risorse energetiche e consumi Rubiera novembre 2006 1.1 LE FONTI FOSSILI Oltre l'80 per cento dell'energia totale consumata oggi nel mondo è costituita

Dettagli

Come si diventa insegnanti

Come si diventa insegnanti Ministero della Pubblica Istruzione Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto Ufficio Scolastico Provinciale di Padova Area della comunicazione e web Come si diventa insegnanti Il reclutamento del personale

Dettagli

Roma, 4 novembre 2013. Sergio Bovenga - Presidente Co.Ge.A.P.S.

Roma, 4 novembre 2013. Sergio Bovenga - Presidente Co.Ge.A.P.S. Roma, 4 novembre 2013 Sergio Bovenga - Presidente Co.Ge.A.P.S. Attori della governance del sistema ECM Commissione Nazionale per la Formazione Continua Supporto amministrativo regionale Osservatorio Consulta

Dettagli

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA Collegno, 17 novembre 2014 CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA PROPOSTA DI TRENO STORICO RIEVOCATIVO DA TORINO A UDINE progetto per la realizzazione di una tradotta militare rievocativa, da Torino a Udine

Dettagli