Oggetto: Unita' Organizzative di Staff. Uffici del Consiglio. Realizzazione inviti e depliant per Festa della Toscana 2012: impegno di spesa.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Oggetto: Unita' Organizzative di Staff. Uffici del Consiglio. Realizzazione inviti e depliant per Festa della Toscana 2012: impegno di spesa."

Transcript

1 Proposta di Determina N del 21/11/2012 Oggetto: Unita' Organizzative di Staff. Uffici del Consiglio. Realizzazione inviti e depliant per Festa della Toscana 2012: impegno di spesa. IL DIRETTORE A ciò autorizzato dall'art.107 del D.Lgs. n. 267/2000, dall'art. 7 del vigente Regolamento provinciale sull'ordinamento degli uffici e dei servizi e dal Decreto Presidenziale n. 32 del 07/04/2011 con il quale gli è stato conferito l'incarico temporaneo di Direttore dell'area; VISTA la Legge n. 26 del con la quale la Regione Toscana ha istituito la Festa della Toscana che viene celebrata il 30 Novembre di ogni anno; ATTESO CHE la Regione Toscana con deliberazione n. 47 del ha dedicato l'edizione della Festa della Toscana 2012 al tema Una storia, tante diversità: ancora in viaggio ed ha inviato il verbale della riunione (Prot. Provincia di Prato/entrata n del 24 luglio 2012) che si è tenuta in data 23 luglio 2012 per illustrare le linee guida della Festa della Toscana; RECEPITO l'accordo di collaborazione tra il Consiglio Regionale della Toscana e l'amministrazione Provinciale in cui: si ribadisce che quest'ultima svolge funzione di coordinamento degli eventi proposti dagli enti locali; si esplicano le modalità di collaborazione con la Regione Toscana; si definiscono i criteri qualitativi di valutazione delle proposte ed i loro requisiti per la presentazione; si chiariscono le modalità di presentazione dei programmi provinciali degli eventi, le modalità di erogazione dei finanziamenti ed i criteri di ammissibilità delle spese nonché le modalità di rendicontazione conclusiva delle spese; CONSIDERATA la necessità, in conformità con il tema della Festa della Toscana 2012 indicato dalla Regione Toscana, organizzare da parte della Presidenza del Consiglio Provinciale presso gli Istituti Superiori T. Buzzi e N. Copernico di Prato, uno spettacolo musicale dal titolo: Sacco di Prato crudelissimo, rivolto agli studenti e consistente nella commemorazione dell'evento storico locale, nei cinquecento anni del suo anniversario, attraverso narrazioni e musiche appositamente scritti per lo spettacolo in questione e interpretati da artisti pratesi; RITENUTO altresì opportuno contribuire alla realizzazione della Festa della Toscana coordinando le attività dei Comuni così come predisposto nell'accordo; VISTE: - la Deliberazione del Consiglio Provinciale n. 25 del avente ad oggetto AREA RISORSE UMANE E FINANZIARIE Bilancio Annuale di Previsione 2012 corredato del Bilancio Pluriennale 2012/2014 e Relazione Previsionale e Programmatica Approvazione, esecutiva ai sensi di legge;

2 - la Deliberazione della Giunta Provinciale n. 132 del dell Area Economico Finanziaria avente ad oggetto AREA RISORSE UMANE E FINANZIARIE Piano Esecutivo di Gestione 2012 e Piano Esecutivo di Gestione pluriennale 2012/2014 per la Provincia di Prato parte contabile. Approvazione stralcio ; - la Deliberazione della Giunta Provinciale n. 133 del dell Area Economico Finanziaria avente ad oggetto DIREZIONE GENERALE: Piano Esecutivo di Gestione 2012 parte obiettivi. Approvazione stralcio ; - la Deliberazione della Giunta Provinciale n. 168 del dell'area Risorse Umane e Variazione del bilancio 2012 adottata ai sensi dell art.175, comma 4, del D.Lgs. n.267/2000 (variazione n.1/2012) ; - la Deliberazione del Consiglio Provinciale n. 40 del 04/07/2012 dell'area Risorse Umane e Ratifica ai sensi dell'art. 175 c. 4 del Tuel della Deliberazione di Giunta n.168 del 20/6/2012 (variazione n. 1/2012); - la Deliberazione della Giunta Provinciale n. 197 del 17/07/2012 dell'area Risorse Umane e Finanziarie avente ad oggetto Servizio Bilancio e Rendiconto Bilancio di Previsione 2012 ed affetto delle disposizioni della Spending Review D.L. 95/2012. ; - la Deliberazione della Giunta Provinciale n. 195 del dell'area Risorse Umane e Variazione del bilancio 2012 adottata ai sensi dell art.175, comma 4, del D.Lgs. n.267/2000 (variazione n.2/2012) ; - la Deliberazione del Consiglio Provinciale n. 43 del 01/08/2012 dell'area Risorse Umane e Ratifica ai sensi dell'art. 175 c. 4 del Tuel della Deliberazione di Giunta n.195 del 17/7/2012 (variazione n. 2/2012); - la Deliberazione della Giunta Provinciale n. 237 del 25/09/2012 dell'area Risorse Umane e Finanziarie avente ad oggetto Servizio Bilancio e Rendiconto - Bilancio di previsione 2012 variazione di bilancio adottata ai sensi dell'art. 175 comma 4 del D.Lgs. 267/2000 (variazione n. 3/2012); - la Deliberazione del Consiglio Provinciale n. 53 del 31/10/2012 dell'area Risorse Umane e Finanziarie avente ad oggetto Servizio Bilancio e Rendiconto Bilancio di Previsione 2012 Ratifica ai sensi dell'art.175 c.4 del Tuel della Deliberazione di Giunta n. 237 del 25/09/2012 (variazione n.3/2012) in corso di esecutività; - la Deliberazione del Consiglio Provinciale n. 57 del 31/10/2012 dell'area Risorse Umane e Finanziarie avente ad oggetto Servizio Bilancio e Rendiconto Bilancio di Previsione Variazione di bilancio n.4/2012: aggiornamento indirizzi di programmazione 2012/2014 e variazione del Piano degli incarichi in corso di esecutività; - la Deliberazione della Giunta 273 del 13/11/2012 della Direzione Generale avente ad oggetto Piano Esecutivo di Gestione Variazione n. 4/2012. Approvazione ; CONSIDERATO che si rende pertanto necessario realizzare la progettazione grafica e la stampa del materiale pubblicitario, consistente in inviti e depliant, da diffondere sul territorio provinciale allo scopo di procedere alla pubblicizzazione delle iniziative organizzate per celebrare la Festa della Toscana 2012 con congruo anticipo ed aventi le caratteristiche tecniche sotto riportate:

3 - 400 inviti in formato 10X21 cm. con stampa in quadricromia fronte/retro su carta patinata gr. 250; pieghevoli in formato A4 tre ante con stampa in quadricromia fronte/retro formato chiuso cm 10X21 su carta patinata gr. 150; VISTI: 1) l art. 125 Lavori, servizi e forniture in economia del D.Lgs. 163/2006 Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE; 2) che il suddetto art.125 c. 11 del D.Lgs.n. 163/06,così come modificato dall'art. 4 comma 2, lettera m-bis della legge n. 106 del 2011, consente per servizi e forniture inferiori a ,00 euro l'affidamento diretto da parte del responsabile del procedimento; 3) l art. 52 del vigente Regolamento generale per l'attività contrattuale della Provincia di Prato approvato con deliberazione del Consiglio Provinciale n. 24 del 25/02/04 e modificato con deliberazione del Consiglio Provinciale n. 22 del 02/05/2012, il quale prevede che si possano effettuare spese in economia come previsto dalla lett. c del comma 7; 4) l art. 54 del vigente Regolamento generale per l'attività contrattuale della Provincia di Prato approvato con deliberazione del Consiglio Provinciale n. 24 del 25/02/04 e modificato con deliberazione del Consiglio Provinciale n. 22 del 02/05/2012, il quale prevede che per servizi o forniture inferiori a quarantamila euro, è consentito l'affidamento diretto da parte del responsabile del procedimento ; CONSIDERATO: 1.di aver provveduto a richiedere un preventivo di spesa per il materiale sopra indicato (Prot. Provincia di Prato/uscita n del 27/09/2012 e n del ) alla Tipografia Thomas S.r.l., via Cesare Battisti Prato che ha già svolto il medesimo servizio in altre occasioni come da documentazione depositata agli atti d'ufficio; 2.che la Tipografia Thomas S.r.l., via Cesare Battisti Prato ha rimesso un preventivo di spesa (Prot. Provincia di Prato/entrata n del 02/10/2012) di 0, IVA 21% cad. per un importo complessivo pari a 466,58 comprensivi di IVA per n pieghevoli ed un preventivo di spesa (Prot. Provincia di Prato/entrata n del 14/11/2012) di 0,25 + IVA 21% cad. per un importo complessivo pari a 121,00 comprensivi di IVA per n. 400 inviti per le iniziative provinciali, prezzo da reputarsi congruo relativamente a servizi simili prestati in occasione di precedenti convegni nonché considerati i correnti prezzi di mercato; DATO ATTO INOLTRE che ai sensi della Legge n. 136/2010 recante Piano straordinario contro le mafie nonché delega al Governo in materia di normativa antimafia, salvo modifiche e integrazioni, è stato richiesto il seguente codice CIG: ZED0730A7D; la Tipografia Thomas S.r.l. dichiara di assumere tutti gli obblighi di tracciabilità dei flussi finanziari di cui all'art. 3 della Legge 136/2010 e successive modifiche (Prot. Provincia di Prato/entrata 3601 del 03/02/2012); la Tipografia Thomas S.r.l. ha rilasciato la dichiarazione circa il conto corrente dedicato nel rispetto di quanto previsto dal comma 7 art. 3 della Legge 136/2010 e come di seguito indicato: Ditta (intestataria del conto) Prot. Riferimenti bancari

4 Tipografia Thomas S.r.l. Via Cesare Battisti Prato Cod. Fisc. e P. IVA dichiar del 03/02/2012 Conto corrente n Banca Popolare di Vicenza, Sede Centrale IBAN IT 81 Q ACCERTATO CHE Tipografia Thomas S.r.l. risulta in regola con il pagamento dei contributi come attestato dal Documento Unico di Regolarità Contributiva (DURC) prodotto da INAIL e INPS sede di Prato (Prot. Provincia di Prato/entrata n del 04/09/2012); DATO ATTO che la suddetta somma complessiva di 587,58 trova copertura finanziaria a valere sul Bilancio di Previsione 2012, al cap. 141/1 Funzionamento Consiglio Provinciale Prestazione di Servizi Soggette a DL. 78/2010; PRESO ATTO che con scrittura contabile individuata da CO-GE BB Costi di rappresentanza, per promozione dell immagine dell Ente mostre e convegni si dà inizio al procedimento di rilevazione concomitante dell operazione in contabilità economico patrimoniale; CONSIDERATO che il Codice SIOPE è il seguente: 1324 Spese di rappresentanza; ATTESTATO CHE, ai sensi dell'art. 9 comma 2 del D.Lgs.78/09 convertito con legge n.102/2009 per gli impegni di cui al presente provvedimento si è accertato preventivamente che il programma dei conseguenti pagamenti è compatibile con i relativi stanziamenti di bilancio e con le regole di finanza pubblica."; CONSTATATA la propria competenza ai sensi degli art.107 del D.Lgs n.267/2000 e dell art.4, comma 2 del D.Lgs. n.165/2001, così come successivamente modificati e integrati; VISTO l art. 183 del D.Lgs. n.267/2000 e il Regolamento di Contabilità della Provincia di Prato; DATO ATTO che il presente provvedimento verrà sottoposto al Direttore del Servizio Economico Finanziario per l espressione del visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria ai sensi dell art. 151 del D.Lgs. n.267/2000; DATO PARIMENTI ATTO che detto visto verrà allegato al presente provvedimento, a formarne parte integrante e sostanziale; DATO ATTO che le spese di cui al presente provvedimento, risultano correlate con le finalità istituzionali dell Ente, in ottemperanza con quanto sancito dalla Deliberazione n. 428/2009 reg. della Corte dei Conti, sezione regionale di Controllo per la Toscana; CONSIDERATO che il piano dei costi per la Festa della Toscana si prevede risultare pari a 6.087,58 come riportato nella tabella sottostante: BENEFICIARIO CAUSALE IMPORTO

5 Comitato Cittadino Attività Musicali c/o Comune di Prato, Assessorato alla Cultura Prato C.F Tipografia Thomas S.r.l. Via Cesare Battisti Prato Cod. Fisc. e P. IVA TOTALE Spettacolo musicale nelle scuole Servizio di tipografia 5.500,00 587, ,58 DATO ATTO che è interesse della Presidenza del Consiglio Provinciale compartecipare alle spese dello spettacolo organizzato dal Comitato Cittadino Attività Musicali presso gli istituti superiori sopra indicati e che pertanto si procederà a predisporre apposita determinazione nella quale si riporterà il quadro di sintesi dei costi sostenuti complessivamente dall Amministrazione Provinciale in occasione della manifestazione; ATTESTATO che il presente atto è soggetto al controllo della sezione regionale della Corte dei Conti (Art. 1, comma 173 della L.266 del 23/12/2005) trattandosi di spesa superiore a 5.000,00; per tutto quanto esposto in narrativa, DETERMINA - di impegnare l importo complessivo di 587,58 IVA inclusa a favore della Tipografia Thomas s.r.l., via Cesare Battisti, 20/A Prato C.F. e P. IVA per la realizzazione del materiale pubblicitario indicato in premessa; - di imputare l importo complessivo di 587,58 al Capitolo 141/1 Funzionamento Consiglio Provinciale prestazione di servizi Soggette a DL 78/2010 Cod. Ministeriale a valere sul Bilancio di Previsione 2012; - di dare atto che alla liquidazione dei relativi corrispettivi si procederà dietro presentazione di idoneo titolo giuridico; - di dare atto che la presente determinazione verrà pubblicata all albo pretorio on line. F.to Il Direttore dell'area Unità Organizzative di Staff Dott. Massimo Migani