LUGANO COMMODITY TRADING ASSOCIATION - LCTA -

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LUGANO COMMODITY TRADING ASSOCIATION - LCTA -"

Transcript

1 COMUNICATO STAMPA PRESENTAZIONE DELLA LUGANO COMMODITY TRADING ASSOCIATION (LCTA) Introduzione La Lugano Commodity Trading Association (LCTA) è un associazione senza scopo di lucro con sede a Lugano nata lo scorso mese di settembre (2010) su impulso della Camera di commercio, dell industria, dell artigianato e dei servizi del cantone Ticino (Cc- Ti) in stretta sinergia con i principali operatori del settore. La creazione di questa associazione nasce dalla necessità delle aziende attive nel settore del Commodity Trading (commercio e negoziazione di materie prime) di rafforzare le condizioni quadro favorevoli del cantone Ticino perseguendo degli obiettivi comuni quali: il miglioramento della formazione del proprio personale, l ampliamento delle conoscenze settoriali, lo scambio di opinioni e punti di vista, ma anche lo sviluppo di una piattaforma a 360 formata da Commodity Traders, da compagnie di spedizione, da banche attive nel Commodity Trade Finance nonché da assicurazioni, fiduciarie e da altri attori importanti per il settore. Inoltre, grazie alla creazione di questa associazione, sarà possibile veicolare più agevolmente messaggi positivi sull importanza di questo settore a livello cantonale, nazionale ed internazionale sensibilizzando le autorità politiche e l opinione pubblica sull impatto considerevole a favore dell occupazione e sull indotto creato a beneficio di tutto il cantone Ticino. In questo ambito d affari molto specifico la piazza di Lugano negli ultimi anni si è ritagliata una fetta di mercato importante soprattutto nell acciaio, nei metalli di base, nel carbone ed in parte anche nelle soft commodities guadagnando un peso specifico importante a livello internazionale. Sebbene il confronto con Ginevra e Zugo sia nettamente a favore di queste piazze economiche da anni attive nelle negoziazioni di materie prime, il commodity trading a Lugano mostra delle cifre di tutto rispetto. La piazza economica del commodity trading è composta da pressappoco 70 aziende che contribuiscono in maniera importante alle entrate fiscali cantonali nonché al PIL del Ticino (quest ultimo dato è in crescita costante ed ammonta a circa il 2% in linea con il dato a livello svizzero). In questo settore sono occupate direttamente ed indirettamente circa 1'000 persone altamente qualificate che ruotano attorno a competenze ben specifiche: spedizioni, trasporti, finanziamento delle operazioni, assicurazioni dei rischi, problematiche giuridiche, conoscenze di lingue straniere e così via.

2 L associazione La LCTA è un associazione senza scopo di lucro con sede a Lugano che raccoglie alcuni dei maggiori operatori che ruotano attorno alla sfera del Commodity Trading, delle spedizioni, delle assicurazioni e del finanziamento di questo settore. Naturalmente, le società membro sono persone giuridiche ubicate e registrate in Svizzera con un legame commerciale con il Ticino e con le regioni attigue. Il comitato esecutivo è composto da 11 membri provenienti da diversi ambiti legati al settore del Commodity Trading: - Thomas Patrick, President Chief Financial Officer, DUFERCO S.A. - Roberto Grassi, Vice President Chief Executive Officer, FIDINAM GROUP HOLDING S.A. - Marco Passalia, Secretary Vice Director, CHAMBER OF COMMERCE OF CANTON TICINO - Roberto Bonzi, member Chief Financial Officer, PETRACO SERVICES S.A. - Nicolò Bisconti, member Chief Executive Officer, NOVEX TRADING (SWISS) S.A. - Henry Ricci, member Representative of FLAME S.A. - Thomas Bosshard, member Head of Commodity Trade Finance (Lugano), UBS S.A. - Roberto Gagliardi, member Head of Trade Finance Service Center (Lugano), CREDIT SUISSE - Markus Wüstiner, member Head of Commodity Trade Finance, ZUERCHER KANTONALBANK - Paolo Cavalli, member General Agent, ZURICH - Luca Albertoni, member Director, CHAMBER OF COMMERCE OF CANTON TICINO

3 Scopi I principali obiettivi di questa associazione sono: - il rafforzamento del settore del Commodity Trading nell area italo-svizzera del centro-sud dell Europa; - la formazione mirata per le aziende del settore e, quindi, per il proprio personale, nonché la possibilità di aprire e garantire la formazione anche a chi intende intraprendere una nuova carriera in questo settore; - lo sviluppo dei servizi attorno al settore del Commodity Trading e l accrescimento delle conoscenze e del know-how attorno agli ambiti del trading, delle spedizioni, delle assicurazioni e del finanziamento di tali attività; - l attività di lobbying e la collaborazione con le autorità per migliorare le condizioni quadro della piazza ticinese a favore delle aziende operanti in questo settore. Lugano e il settore del commodity trading Il commodity trading Assieme a Londra e Singapore, la Svizzera gioca oggigiorno un ruolo fondamentale nella negoziazione di materie prime a livello mondiale. Storicamente, ovvero sin dai primi decenni del ventesimo secolo, merci quali il cotone, il caffè ed il grano hanno avuto una lunga tradizione d intermediazione attraverso la Svizzera. In seguito, le contingenze delle guerre mondiali, la neutralità elvetica, un tasso di cambio flessibile, nonché la stabilità politica ed economica del Paese hanno facilitato l insediamento di tali attività di negoziazione. Si pensi alle dinamiche della Guerra Fredda, al cotone egiziano degli anni 60, alla crisi petrolifera degli anni 73-74, agli sviluppi della Russia post-sovietica e così via. Tutto ciò, assieme ad una panoplia di peculiarità tipicamente elvetiche - tra cui una fiscalità leggera - ha contribuito a rendere la Svizzera particolarmente attrattiva per l insediamento e lo sviluppo del commodity trading. Per quanto riguarda il nostro Paese è risaputo che Ginevra negli ultimi decenni ha puntato moltissimo su questo settore al punto che oggi sull arco lemanico sono presenti quasi 400 società, un fatturato che si aggira attorno agli 800 miliardi di franchi ed un occupazione diretta che supera le unità. E le merci oggetto di negoziazione sono parecchie: soft commodities (cereali, zucchero, caffè, cotone), petrolio, acciaio ed altro ancora. Lugano ed il commodity trading In questo contesto molto specifico anche la piazza di Lugano si è ritagliata una fetta di mercato importante soprattutto nell acciaio, nei metalli di base, nel carbone ed in parte anche nelle soft commodities - posizionandosi oggi in una situazione di tutto rispetto. Il commodity trading a Lugano è composto da pressappoco 70 aziende che contribuiscono in maniera importante alle entrate fiscali nonché al PIL del cantone

4 Ticino (quest ultimo dato è in crescita costante ed ammonta a circa il 2% in linea con il dato a livello svizzero). In questo settore sono occupate direttamente ed indirettamente circa 1'000 persone altamente qualificate che ruotano attorno a competenze ben specifiche: spedizioni, trasporti, finanziamento delle operazioni, assicurazioni dei rischi, problematiche giuridiche, conoscenze di lingue straniere e così via. I fattori che hanno contribuito allo sviluppo del commodity trading nel cantone Ticino sono parecchi. In sintesi, citiamo i più importanti: Stabilità politica ed economia in un Paese neutrale fortemente dominato da una lunga tradizione di rapporti diplomatici universali. Sistema legale basato sul principio della certezza del diritto e fondato su un ideologia liberale che limita al massimo l ingerenza statale. Infrastrutture di trasporto e di comunicazione particolarmente efficienti. Sistema bancario tradizionalmente solido composto da banche universali e da banche specializzate in grado di servire le esigenze specifiche del trading. Condizioni fiscali vantaggiose sia per i nuovi insediamenti (possibilità di esenzione fiscale a livello cantonale e comunale per diversi anni) sia per le realtà già ben radicate che in generale possono essere trattate come società ausiliarie e beneficiare pertanto di una tassazione favorevole in considerazione della preponderanza dell attività estero su estero. Situazione geografica favorevole sull asse nord-sud che attraversa l Europa. Pochi chilometri separano Lugano, da Milano, da Ginevra e da Zurigo. La vicinanza al settore industriale del Nord Italia e le affinità culturali e linguistiche hanno contribuito all insediamento di società di trading specializzate nella fornitura di materia prime all industria italiana. L italianità nella cultura e nella lingua nonché l ottima padronanza dell inglese, del tedesco e del francese hanno favorito l insediamento di realtà con origini molto diverse (italiani, arabi, turchi, russi, tedeschi, americani, ecc. Formazione Nei settori che ruotano attorno al Commodity Trading (aspetti di spedizioni, di finanziamento, di assicurazione, di fiscalità, ecc.) vi è una chiara carenza di personale con capacità specifiche e know-how con la conseguente difficoltà oggettiva ad individuare nuovi profili in Ticino, in Svizzera e, talvolta, addirittura nel resto del mondo. La LCTA si prefigge lo scopo di formare il personale delle aziende associate, e non, in diversi ambiti specifici relativi al trading, al finanziamento delle operazioni che riguardano le materie prime, all assicurazione, alle spedizioni ed agli aspetti legali. Tutto ciò, naturalmente, si svolge con professionalità grazie alla partecipazione di esperti autorevoli e riconosciuti. I corsi che si svolgeranno in inglese - saranno programmati secondo le esigenze del settore ed in base alle richieste dei commodity traders. Inoltre, al più presto, sarà

5 possible seguire un intero ciclo di corsi di Commodity Trading. In questo modo, chi vuole intraprendere una nuova carriera in questo ambito, potrà ricevere una formazione generale sui temi settoriali più importanti. Questa formazione di base sarà un importante biglietto da visita per trovare uno sbocco professionale in questo settore ed i partecipanti andranno a costituire una base dalla quale le aziende del settore potranno attingere, in maniera preferenziale, per nuove assunzioni. L affiliazione Qualsiasi società legata al settore del Commodity Trading, delle relative spedizioni, delle assicurazioni specifiche e del finanziamento di queste attività può richiedere l adesione alla LCTA. Le società che desiderano affiliarsi devono essere persone giuridiche ubicate e registrate in Svizzera con un collegamento d affari e d attività con il Ticino o regioni attigue. Il Comitato Esecutivo decide l ammissione dei nuovi membri con una maggioranza di due terzi in seno al comitato stesso. L ammissione alla LCTA può essere rifiutata senza nessun obbligo di giustificazione. Tramite l affiliazione alla LCTA i membri potranno godere dei seguenti benefici: Consolidamento del settore in Ticino, in Svizzera nonché nell Europa centrale e meridionale Attività di lobbying diretta e più mirata con lo scopo di migliorare le condizioni quadro della piazza ticinese. Formazione mirata e seminari specifici per chi opera nel settore del Commodity Trading. Potenziamento dei servizi e delle conoscenze che ruotano attorno alla sfera del Commodity Trading, delle spedizioni, delle assicurazioni e del finanziamento di tali attività. Permessi di lavoro: assistenza nelle formalità necessarie all ottenimento di permessi di lavoro per persone altamente qualificate provenienti da Paesi terzi. Stretta collaborazione con la Camera di commercio, dell industria, dell artigianato e dei servizi del cantone Ticino (Cc-Ti), quale incaricata del Segretariato della LCTA e quale principale attore dell economia cantonale a livello nazionale ed internazionale. Supporto e contatto diretto con le autorità locali (Governo, Divisione delle Contribuzioni - tassazione, Divisione degli Interni permessi, Comuni, ecc.). Strette relazioni con le associazioni economiche cantonali, con i partiti politici e con le più importanti istituzioni private. Contatto diretto con le autorità federali (Governo, Parlamento, Dogane, Segreteria di Stato dell Economia, ecc.).

6 Contatto diretto con analoghe associazioni di settore sorte in Svizzera ed all estero per condividere iniziative, sinergie e progetti di armonizzazione. Relazioni internazionali ufficiali con le autorità estere, con le organizzazioni economiche multilaterali, con le Camere di commercio svizzere ed estere, con le ambasciate e con le delegazioni commerciali. Naturalmente l associazione prevede varie categorie di soci: Membri I membri pagano una tassa annuale, attualmente di CHF 3'000.-, che viene rivista ogni anno dall Assemblea Generale Ordinaria e grazie alla quale hanno diritto a tutti i servizi e vantaggi offerti dalla LCTA. Membri-sponsor I membri-sponsor sono società o istituzioni con una significativa presenza in Ticino e dintorni. La tassa attuale corrisponde CHF 1'000.- all anno così da avere diritto di partecipare agli eventi della LCTA e di essere presenti come sponsor sul sito web e sulle pubblicazioni ufficiali. Tuttavia, questa categoria di affiliati non ha in nessun caso diritto di voto durante le Assemblee. Membri del Comitato Esecutivo I membri del Comitato Esecutivo pagano la tassa di adesione annuale ed una tassa addizionale imputabile al ruolo in seno al comitato stesso ed alla conseguente influenza sull associazione. Questa tassa viene rivista ogni anno dall Assemblea Generale Ordinaria. I membri del Comitato Esecutivo alla stessa stregua dei membri normali hanno diritto a tutti i servizi e vantaggi offerti dalla LCTA. Contatto LCTA - Lugano Commodity Trading Association c/o Cc-Ti Secretary, Marco Passalia Corso Elvezia Lugano Switzerland Numero di telefono

nr. 9 / Nov. 2013 LCTA: Font Gill Sans Regular il commodity trading in piena espansione

nr. 9 / Nov. 2013 LCTA: Font Gill Sans Regular il commodity trading in piena espansione nr. 9 / Nov. 2013 LCTA: Font Gill Sans Regular il commodity trading in piena espansione Il tema di Alessio del Grande Commodity trading, la frontiera del commercio internazionale Con piazze come Londra,

Dettagli

Bellinzona, venerdì 14 marzo 2014. Risultati finanziari 2013

Bellinzona, venerdì 14 marzo 2014. Risultati finanziari 2013 Bellinzona, venerdì 14 marzo 2014 Risultati finanziari 2013 Presentazione dei risultati finanziari 2013 Rispetto al 2012 la Banca dello Stato del Cantone Ticino registra una buona progressione dell utile

Dettagli

Ticino for Finance: un opportunità per il rilancio della piazza finanziaria ticinese

Ticino for Finance: un opportunità per il rilancio della piazza finanziaria ticinese Ticino for Finance: un opportunità per il rilancio della piazza finanziaria ticinese Un approccio personale e di qualità. Questi gli elementi alla base di Ticino for Finance, l Associazione frutto della

Dettagli

Internazionalizzazione: gli elementi da non trascurare nella valutazione dell insediamento in Ticino

Internazionalizzazione: gli elementi da non trascurare nella valutazione dell insediamento in Ticino Internazionalizzazione: gli elementi da non trascurare nella valutazione dell insediamento in Ticino Monica Zurfluh, Responsabile Osec Ticino Marco Passalia, Responsabile Servizio Export, Cc-Ti AZIENDE:

Dettagli

«Come comportarsi con i clienti insolventi all estero?»

«Come comportarsi con i clienti insolventi all estero?» Seminari Conferenze Camera di commercio, dell industria, dell artigianato e dei servizi del Cantone Ticino Corso Elvezia 16 Casella postale 5399 CH-6901 Lugano «Come comportarsi con i clienti insolventi

Dettagli

Comunicato stampa EMBARGO fino al 14.01.15 ore 11.30. Inchiesta congiunturale 2014/2015

Comunicato stampa EMBARGO fino al 14.01.15 ore 11.30. Inchiesta congiunturale 2014/2015 Comunicato stampa EMBARGO fino al 14.01.15 ore 11.30 Inchiesta congiunturale 2014/2015 Dopo il miglioramento fatto registrare nel 2013, la situazione delle aziende ticinesi nel 2014 si è stabilizzata in

Dettagli

Andamento affari e occupazione nel settore bancario

Andamento affari e occupazione nel settore bancario Andamento affari e occupazione nel settore bancario Franco Citterio Direttore ABT Vezia, 15 febbraio 2007 Swiss Market Index (Fonte: UBS) 15.02.2007 2 Massa patrimoniale gestita dalle banche in Svizzera

Dettagli

Io, la mia start-up e l internazionalizzazione 21 aprile 2015

Io, la mia start-up e l internazionalizzazione 21 aprile 2015 Io, la mia start-up e l internazionalizzazione 21 aprile 2015 Marco Passalia Vice Direttore Cc-Ti Resp. Export Monica Zurfluh Resp. S-GE per la Svizzera italiana CAMERA DI COMMERCIO SWITZERLAND GLOBAL

Dettagli

30 aziende 3000 dipendenti. 1 obiettivo comune: la. creazione di un centro tecnologico formativo per il settore orologiero

30 aziende 3000 dipendenti. 1 obiettivo comune: la. creazione di un centro tecnologico formativo per il settore orologiero 30 aziende 3000 dipendenti 1 obiettivo comune: la creazione di un centro tecnologico formativo per il settore orologiero L Associazione ticinese dell industria orologiera (ATIO) nasce con la principale

Dettagli

Un approccio sistemico al distretto ticinese di servizi finanziari

Un approccio sistemico al distretto ticinese di servizi finanziari Banche: struttura ed evoluzione Un approccio sistemico al distretto ticinese di servizi finanziari foto Ti-Press / Davide Agosta René Chopard, Centro di Studi Bancari Alcuni elementi introduttivi Metodologia,

Dettagli

Presentazione attività Ticino for Finance. Ottobre 2011

Presentazione attività Ticino for Finance. Ottobre 2011 Presentazione attività Ticino for Finance Ottobre 2011 Indice Chi siamo Contatti Obiettivi progetto Agenda evento Lugano Cosa facciamo Evento Lugano Chi siamo Ticino Swiss Tailor Made Finance è la piattaforma

Dettagli

Settembre 2013: Notizie economiche ticinesi

Settembre 2013: Notizie economiche ticinesi PROFILI INTERESSANTI Informiamo la nostra clientela che questo mese la Ti impiego mette a disposizione un profilo specializzato con lo sconto del 50% sull onorario per la selezione: 1. Impiegata Contabile

Dettagli

FEDERAZIONE TICINESE DEL COMMERCIO. per Espoprofessioni 2014. istock.com/valuavitaly

FEDERAZIONE TICINESE DEL COMMERCIO. per Espoprofessioni 2014. istock.com/valuavitaly FEDERAZIONE TICINESE DEL COMMERCIO per Espoprofessioni 2014 istock.com/valuavitaly Chi siamo Federcommercio è l associazione mantello del commercio al dettaglio ticinese. Ne fanno parte le società e le

Dettagli

Comunicato stampa. Bellinzona, venerdì 16 dicembre 2011

Comunicato stampa. Bellinzona, venerdì 16 dicembre 2011 Bellinzona, venerdì 16 dicembre 2011 Comunicato stampa Bernardino Bulla nominato Presidente della Direzione generale della Banca dello Stato del Cantone Ticino Bernardino Bulla nominato Presidente della

Dettagli

Dal 31 maggio 2013: kairos julius baer sim s.p.a. Presidente.

Dal 31 maggio 2013: kairos julius baer sim s.p.a. Presidente. CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Fabrizio Rindi ESPERIENZE LAVORATIVE E TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI Attuale attività prevalente indicare la società o ente di appartenenza, ruolo ricoperto,

Dettagli

del 6 ottobre 2006 (Stato 1 gennaio 2008)

del 6 ottobre 2006 (Stato 1 gennaio 2008) Legge federale sulla politica regionale 901.0 del 6 ottobre 2006 (Stato 1 gennaio 2008) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visto l articolo 103 della Costituzione federale 1 ; visto il

Dettagli

Swiss Cross-Border Wealth Management Certification per assistenti II Edizione

Swiss Cross-Border Wealth Management Certification per assistenti II Edizione Swiss Cross-Border Wealth Management Certification per assistenti II Edizione Presentazione Il 22 ottobre 2010 la FINMA scriveva nella sua "Posizione sui Rischi giuridici e di reputazione nelle operazioni

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Nuovi indici immobiliari ticinesi CAEX e APEX

COMUNICATO STAMPA. Nuovi indici immobiliari ticinesi CAEX e APEX Nuovi indici immobiliari ticinesi CAEX e APEX La Banca dello Stato del Cantone Ticino lancia, in collaborazione con CIFI SA, due nuovi indici immobiliari ticinesi: CAEX per le case unifamiliari e APEX

Dettagli

Legge federale sulla politica regionale

Legge federale sulla politica regionale Legge federale sulla politica regionale Disegno del L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visto l articolo 103 della Costituzione federale 1 ; visto il messaggio del Consiglio federale del

Dettagli

Principi base delle ONG di Sviluppo e di Aiuto Umanitario dell Unione Europea

Principi base delle ONG di Sviluppo e di Aiuto Umanitario dell Unione Europea C A R T A D E L L E O N G D I S V I L U P P O Principi base delle ONG di Sviluppo e di Aiuto Umanitario dell Unione Europea 1 CARTA DELLE ONG DI SVILUPPO Principi base delle ONG di Sviluppo e di Aiuto

Dettagli

Il Ticino presenta le sue eccellenze alimentari in Russia

Il Ticino presenta le sue eccellenze alimentari in Russia Il Ticino presenta le sue eccellenze alimentari in Russia Missione della Cc-Ti a Mosca 19-22 maggio 2015 Il viaggio in breve A seguito dell esito positivo dell ultima missione a Mosca, organizzata dalla

Dettagli

1. Comitato consultivo del CSDU

1. Comitato consultivo del CSDU Centro svizzero di competenza per i diritti umani (CSDU) Fase pilota 2011 2015 Parere e raccomandazioni del Comitato consultivo del CSDU del 29 aprile 2015 Compendio La valutazione conferma quanto sostenuto

Dettagli

una (potenziale) realtà

una (potenziale) realtà Analisi IL DISTRETTO TICINESE DI SERVIZI FINANZIARI una (potenziale) realtà René Chopard Centro di Studi Bancari 75 Non potevamo mancare al consueto appuntamento di settembre con dati, statistiche e società

Dettagli

STATUTO DI PRO SENECTUTE TICINO E MOESANO

STATUTO DI PRO SENECTUTE TICINO E MOESANO STATUTO DI PRO SENECTUTE TICINO E MOESANO 8 maggio 2015 INDICE Art. 1 Nome e sede 4 Art. 2 Scopo 4 Art. 3 Comprensorio di attività 4 Art. 4 Organizzazione 5 Art. 5 Patrimonio e finanziamento 5 Art. 6 Organi

Dettagli

Terzo ciclo di valutazione. Rapporto intermedio di conformità sulla Svizzera

Terzo ciclo di valutazione. Rapporto intermedio di conformità sulla Svizzera Adozione: 20 giugno 2014 Pubblico Pubblicazione: 4 luglio 2014 Greco RC-III (2014) 14 Terzo ciclo di valutazione Rapporto intermedio di conformità sulla Svizzera «Incriminazioni (STE n. 173 e 191, PDC

Dettagli

il fondo immobiliare della Svizzera Italiana

il fondo immobiliare della Svizzera Italiana il fondo immobiliare della Svizzera Italiana Un fondo ben progettato Il prestigio di un investimento nell ambito di edifici residenziali del Cantone Ticino e dei Grigioni. La sicurezza di una società

Dettagli

STATUTI. Nota: le definizioni di funzioni formulate al genere maschile si possono intendere anche al femminile

STATUTI. Nota: le definizioni di funzioni formulate al genere maschile si possono intendere anche al femminile STATUTI Nota: le definizioni di funzioni formulate al genere maschile si possono intendere anche al femminile Accettato dall Assemblea Generale del 19 marzo 2005 Statuti ASPT Pagina 2 I. Scopi e obiettivi

Dettagli

Capitolo 2. Commercio. uno sguardo. adattamento italiano di Novella Bottini (ulteriore adattamento di Giovanni Anania) [a.a.

Capitolo 2. Commercio. uno sguardo. adattamento italiano di Novella Bottini (ulteriore adattamento di Giovanni Anania) [a.a. Capitolo 2 Commercio internazionale: uno sguardo d insieme [a.a. 2012/13 ] adattamento italiano di Novella Bottini (ulteriore adattamento di Giovanni Anania) Struttura della Presentazione Il commercio

Dettagli

Presentazione della Società

Presentazione della Società Presentazione della Società Chi siamo PEP&CFC appartiene al Gruppo Dafisa Holdings Capital Finance Group Limited, ed è stata istituita quale società specializzata nella consulenza in materia finanziaria

Dettagli

IL FONDO IMMOBILIARE DI DIRITTO SVIZZERO

IL FONDO IMMOBILIARE DI DIRITTO SVIZZERO L&F LAW AND FINANCE IL FONDO IMMOBILIARE DI DIRITTO SVIZZERO Seminario SVIT TICINO MLaw Daniel Rempfler Lugano, 1 marzo 2012 Indice 1. Tipologie di fondi 2. Fondi aperti e chiusi 3. Fondo contrattuale

Dettagli

Conseguenze dell Alptransit sulle relazioni tra Zurigo e Milano

Conseguenze dell Alptransit sulle relazioni tra Zurigo e Milano Embargo, 17.10.2006, ore 12.00 Conseguenze dell Alptransit sulle relazioni tra Zurigo e Milano prof. Angelo Rossi Documento commissionato da Coscienza Svizzera in occasione del Convegno Alptransit 2016:

Dettagli

Assifact ANNUARIO 2013 DEL FACTORING

Assifact ANNUARIO 2013 DEL FACTORING Assifact ANNUARIO 2013 DEL FACTORING Assifact, Annuario 2013 del Factoring Copyright 2013 Edizioni del Faro Gruppo Editoriale Tangram Srl Via Verdi, 9/A 38122 Trento www.edizionidelfaro.it info@edizionidelfaro.it

Dettagli

Invito eordine del giorno per l assemblea generale ordinaria degli azionisti

Invito eordine del giorno per l assemblea generale ordinaria degli azionisti Swiss Life Holding SA Invito eordine del giorno per l assemblea generale ordinaria degli azionisti Giovedì, 19aprile 2012, ore 14.30 (apertura delle porte: ore 13.30) Hallenstadion, Zurigo Ordine del giorno

Dettagli

RISTRUTTURAZIONE DELLE PMI - PROCESSO D INTERNAZIONALIZZAZIONE - SVIZZERA

RISTRUTTURAZIONE DELLE PMI - PROCESSO D INTERNAZIONALIZZAZIONE - SVIZZERA RISTRUTTURAZIONE DELLE PMI - PROCESSO D INTERNAZIONALIZZAZIONE - SVIZZERA In questi ultimi anni la crisi economica, in particolare europea, ha inferto colpi durissimi alle PMI. Alcune piccole e medie imprese

Dettagli

Dal 1990 le imprese pagano sempre più imposte

Dal 1990 le imprese pagano sempre più imposte SCHEDA D INFORMAZIONE N 3: QUESTIONI SULLA RIDISTRIBUZIONE Dal 1990 le imprese pagano sempre più imposte Parlare della riforma dell imposizione delle imprese significa anche affrontare i timori relativi

Dettagli

SWATCH GROUP: CIFRE PRINCIPALI 2007

SWATCH GROUP: CIFRE PRINCIPALI 2007 COMUNICATO STAMPA BIENNE, 14 MARZO 2008 SWATCH GROUP: CIFRE PRINCIPALI 2007 Utile netto supera per la prima volta il tetto di 1 miliardo di CHF. Margine operativo migliorato a 21.9% (anno precedente 20.2%);

Dettagli

Credit Suisse Real Estate Fund Siat Il fondo immobiliare con una lunga tradizione

Credit Suisse Real Estate Fund Siat Il fondo immobiliare con una lunga tradizione Real Estate Asset Management Credit Suisse Real Estate Fund Siat Il fondo immobiliare con una lunga tradizione Nuova emissione 9 20 novembre 2009 Private Banking Investment Banking Asset Management Appartamento

Dettagli

STATUTI FIDUCIARI SUISSE (UNIONE SVIZZERA DEI FIDUCIARI) SEZIONE TICINO

STATUTI FIDUCIARI SUISSE (UNIONE SVIZZERA DEI FIDUCIARI) SEZIONE TICINO STATUTI FIDUCIARI SUISSE (UNIONE SVIZZERA DEI FIDUCIARI) SEZIONE TICINO I. Forma giuridica e denominazione Art. 1 Sotto la denominazione Associazione FIDUCIARI SUISSE (Unione Svizzera dei Fiduciari) Sezione

Dettagli

Dalla crisi (per guardare oltre) alla politica del credito

Dalla crisi (per guardare oltre) alla politica del credito Dalla crisi (per guardare oltre) foto Ti-Press / Francesca Agosta Il tema Congiuntura L analisi alla politica del credito Le banche ticinesi tra struttura e congiuntura a cura dell Associazione Bancaria

Dettagli

STATUTI. - l obbligo alla formazione e all aggiornamento delle persone attive in questi settori

STATUTI. - l obbligo alla formazione e all aggiornamento delle persone attive in questi settori 1 ARVAG - Associazione intercantonale per l esecuzione dei decreti federali sugli orari di lavoro e riposo degli automobilisti/camionisti professionali dell OLR 1 e dell OLR 2 STATUTI 1. Nome, sede e scopo

Dettagli

Factoring Liquidità assicurata

Factoring Liquidità assicurata Liquidità assicurata Più flessibilità grazie al factoring. Volete che la vostra azienda cresca con le sue forze? Desiderate espandervi all estero, oppure ampliare il vostro raggio di azione finanziario?

Dettagli

Statuto BSI SA BANCHIERI SVIZZERI DAL 1873. Indice. I. Ragione sociale, sede e scopo della società 1. II. Capitale azionario, azioni 1

Statuto BSI SA BANCHIERI SVIZZERI DAL 1873. Indice. I. Ragione sociale, sede e scopo della società 1. II. Capitale azionario, azioni 1 BANCHIERI SVIZZERI DAL 1873 Statuto BSI SA 19 aprile 2012 Indice I. Ragione sociale, sede e scopo della società 1 II. Capitale azionario, azioni 1 III. Organi della società 2 IV. Conti annuali, riserve

Dettagli

ProMuseo Associazione Amici Sostenitori. del Museo Cantonale d Arte. Statuti dell Associazione ProMuseo Amici Sostenitori

ProMuseo Associazione Amici Sostenitori. del Museo Cantonale d Arte. Statuti dell Associazione ProMuseo Amici Sostenitori ProMuseo Associazione Amici Sostenitori del Museo Cantonale d Arte Statuti dell Associazione ProMuseo Amici Sostenitori del Museo Cantonale d Arte Questi statuti sono stati approvati dall Assemblea generale

Dettagli

Comunicato stampa. Bellinzona, giovedì 12 luglio 2012

Comunicato stampa. Bellinzona, giovedì 12 luglio 2012 Bellinzona, giovedì 12 luglio 2012 Comunicato stampa Un servizio di newsletter, una nuova App e, all orizzonte, la possibilità di effettuare i pagamenti dal cellulare: BancaStato è adesso ancora più vicina

Dettagli

Il primo fondo. di investimento immobiliare. della Svizzera Italiana

Il primo fondo. di investimento immobiliare. della Svizzera Italiana Il primo fondo di investimento immobiliare della Svizzera Italiana Affidabile. Solido. In crescita. Residentia Residentia è un fondo immobiliare nato nel 2009 che agisce nell ambito degli stabili residenziali

Dettagli

0.413.454.1 Scambio di note del 22 agosto/6 settembre 1996

0.413.454.1 Scambio di note del 22 agosto/6 settembre 1996 Scambio di note del 22 agosto/6 settembre 1996 tra la Svizzera e l Italia sul riconoscimento reciproco delle maturità rilasciate dalle Scuole svizzere in Italia e dalle Scuole italiane in Svizzera Entrato

Dettagli

Ottobre 2015 www.sif.admin.ch. Piazza finanziaria svizzera Indicatori

Ottobre 2015 www.sif.admin.ch. Piazza finanziaria svizzera Indicatori Ottobre 2015 www.sif.admin.ch Piazza finanziaria svizzera Indicatori 1 Importanza economica della piazza finanziaria svizzera Negli ultimi dieci anni, il contributo delle assicurazioni alla creazione di

Dettagli

Bellinzona, mercoledì 19 ottobre 2011. Comunicato stampa. Lo sportello bancario è ancora più moderno: grazie a BancaStato SelfNet Mobile

Bellinzona, mercoledì 19 ottobre 2011. Comunicato stampa. Lo sportello bancario è ancora più moderno: grazie a BancaStato SelfNet Mobile Bellinzona, mercoledì 19 ottobre 2011 Comunicato stampa Lo sportello bancario è ancora più moderno: grazie a BancaStato SelfNet Mobile BancaStato sbarca su Apple App Store SelfNet, la soluzione di Internet

Dettagli

BPS (Suisse): "Pronti allo scambio automatico, ma che le autorità facciano chiarezza"

BPS (Suisse): Pronti allo scambio automatico, ma che le autorità facciano chiarezza 25/2/2014 15:21 LUGANO BPS (Suisse): "Pronti allo scambio automatico, ma che le autorità facciano chiarezza" Presentato il risultato d esercizio con un CdA rinnovato. Il vice presidente del CdA Brunello

Dettagli

Informazione per i media

Informazione per i media Mobiliare Svizzera Holding SA Bundesgasse 35 Casella postale 3001 Berna Telefono 031 389 61 11 Telefax 031 389 68 52 lamobiliare@mobi.ch www.mobi.ch Informazione per i media Risultato semestrale 2014 della

Dettagli

Gruppo Cornèr Banca. I vostri valori, i nostri valori.

Gruppo Cornèr Banca. I vostri valori, i nostri valori. Gruppo Cornèr Banca I vostri valori, i nostri valori. Gruppo Cornèr Banca 2 Banca privata 3 Mercato svizzero 4 Mercato internazionale 5 Private banking 6 Crediti 7 Cornèrcard 8 Area Mercati 9 Intermediari

Dettagli

Comprare casa in Svizzera: guida fiscale all acquisto (prima parte)

Comprare casa in Svizzera: guida fiscale all acquisto (prima parte) di: Roberto Lenzi Avvocato, Lenzi e Associati Comprare casa in Svizzera: guida fiscale all acquisto (prima parte) A quali forme di tassazione si va incontro comprando una casa in Svizzera? Ecco la prima

Dettagli

Il modello lombardo visto dal Regno Unito

Il modello lombardo visto dal Regno Unito Il modello lombardo Direttore di ResPublica, Londra di Phillip Blond Le ragioni di un interesse 81 Vi sono diverse ragioni alla base del nostro interesse per la Lombardia e il suo modello di sviluppo che,

Dettagli

Programma Operativo di Cooperazione Transfrontaliera Italia - Svizzera Obiettivo Cooperazione Territoriale Europea 2014-2020

Programma Operativo di Cooperazione Transfrontaliera Italia - Svizzera Obiettivo Cooperazione Territoriale Europea 2014-2020 Programma Operativo di Cooperazione Transfrontaliera Italia - Svizzera Obiettivo Cooperazione Territoriale Europea 2014-2020 Laura Pedriali Settore Cooperazione transfrontaliera e programmazione integrata

Dettagli

Le cifre caratteristiche più importanti del primo semestre 2012 in sintesi:

Le cifre caratteristiche più importanti del primo semestre 2012 in sintesi: San Gallo, 3 settembre 212 Comunicato stampa Solido risultato di Helvetia Nel corso del primo semestre 212 il Gruppo Helvetia ha ottenuto un profitto di CHF 162.7 milioni. Con un volume d affari di CHF

Dettagli

Sessione dei giovani 2012

Sessione dei giovani 2012 Sessione dei giovani 2012 Dal 15 al 18 novembre 2012 > Dossier Indice 1. Introduzione... 3 2. Ferrovie... 3 3. Autopostale e trasporti nelle città... 6 4. Biglietti e abbonamenti... 6 5. Costi economici

Dettagli

Il mercato svizzero è da sempre particolarmente allettante per l imprenditoria italiana.

Il mercato svizzero è da sempre particolarmente allettante per l imprenditoria italiana. Sicuri su ogni terreno Dicembre 2012 Avviare un attività commerciale in Svizzera Il mercato svizzero è da sempre particolarmente allettante per l imprenditoria italiana. La Svizzera offre agli imprenditori

Dettagli

Terzo ciclo di valutazione

Terzo ciclo di valutazione INOFFICIAL TRANSLATION / TRADUCTION INOFICIELLE Adozione: 19 giugno 2015 Pubblico Pubblicazione: 17 agosto 2015 Greco RC-III (2015) 6 Rapporto intermedio Terzo ciclo di valutazione Secondo rapporto intermedio

Dettagli

Aprile 2015 www.sif.admin.ch. Piazza finanziaria svizzera Indicatori

Aprile 2015 www.sif.admin.ch. Piazza finanziaria svizzera Indicatori Aprile 2015 www.sif.admin.ch Piazza finanziaria svizzera Indicatori 1 Importanza economica della piazza finanziaria svizzera Negli ultimi dieci anni, il contributo delle assicurazioni alla creazione di

Dettagli

La piazza finanziaria ticinese fra discontinuità e integrazione

La piazza finanziaria ticinese fra discontinuità e integrazione Analisi La piazza finanziaria ticinese fra discontinuità e integrazione René Chopard Centro di Studi Bancari 73 Da dieci anni il Centro di Studi Bancari pubblica l annuario statistico della piazza finanziaria

Dettagli

STATUTO ATMA ASSOCIAZIONE TICINESE MISSIONE AIUTO ALL AUTOSVILUPPO ( ATMA ASSOCIACÃO TICINESE MISSÃO AJUDA AO AUTO-DESENVOLVIMENTO)

STATUTO ATMA ASSOCIAZIONE TICINESE MISSIONE AIUTO ALL AUTOSVILUPPO ( ATMA ASSOCIACÃO TICINESE MISSÃO AJUDA AO AUTO-DESENVOLVIMENTO) STATUTO I. NOME E SEDE Con il nome ATMA ASSOCIAZIONE TICINESE MISSIONE AIUTO ALL AUTOSVILUPPO ( ATMA ASSOCIACÃO TICINESE MISSÃO AJUDA AO AUTO-DESENVOLVIMENTO) ( ATMA TICINO ASSOCIATION FOR THE HELP OF

Dettagli

Indagine sul finanziamento delle PMI in Svizzera. realizzata per la Segreteria di Stato dell economia (SECO)

Indagine sul finanziamento delle PMI in Svizzera. realizzata per la Segreteria di Stato dell economia (SECO) Indagine sul finanziamento delle PMI in Svizzera realizzata per la Segreteria di Stato dell economia (SECO) Maggio 200 Indice 2 Pagina 1. Descrittivo della ricerca 3 2. Profilo e modo di finanziamento

Dettagli

Comunicato stampa. Inchiesta congiunturale 2013/2014

Comunicato stampa. Inchiesta congiunturale 2013/2014 Comunicato stampa Inchiesta congiunturale 2013/2014 Sensibile miglioramento nel 2013 per le aziende ticinesi dopo le difficoltà degli ultimi anni. Previsioni sostanzialmente positive anche per il 2014,

Dettagli

L euro e l integrazione dei mercati bancari e finanziari

L euro e l integrazione dei mercati bancari e finanziari EURO 6 L euro e l integrazione dei mercati bancari e finanziari Giovanni Berneschi Dopo anni di attesa e di preparazione, a partire dal 1 gennaio 2002 l Euro ha preso il posto di dodici monete nazionali

Dettagli

Obiettivi strategici 2016 2020 del Consiglio federale per la fondazione Pro Helvetia

Obiettivi strategici 2016 2020 del Consiglio federale per la fondazione Pro Helvetia Obiettivi strategici 2016 2020 del Consiglio federale per la fondazione Pro Helvetia 1 Situazione iniziale 1.1 Basi Pro Helvetia è una fondazione di diritto pubblico dotata di personalità giuridica e contabilità

Dettagli

NOI SIAMO SVIZZERA I VOSTRI VALORI SONO IL NOSTRO MANDATO NOI SIAMO SVIZZERA DAL

NOI SIAMO SVIZZERA I VOSTRI VALORI SONO IL NOSTRO MANDATO NOI SIAMO SVIZZERA DAL HONEGGER SA Gestione di immobili e Servizi NOI SIAMO SVIZZERA I VOSTRI VALORI SONO IL NOSTRO MANDATO NOI SIAMO SVIZZERA DAL 1948 HONEGGER NOI SIAMO SVIZZERA DAL 1948 HONEGGER Foto a sinistra: vecchi furgoni

Dettagli

9. Piazza finanziaria e mercato dei capitali.

9. Piazza finanziaria e mercato dei capitali. 9. Piazza finanziaria e mercato dei capitali. Con un valore aggiunto del 11 % del prodotto interno lordo e circa 210 000 lavoratori attivi (6 % della popolazione attiva in Svizzera), il settore finanziario

Dettagli

Progetto FAIF: posizione del Consiglio federale

Progetto FAIF: posizione del Consiglio federale Dipartimento federale dell ambiente, dei trasporti, dell energia e delle comunicazioni DATEC Segreteria generale SG-DATEC Servizio stampa Argomentario Progetto FAIF: posizione del Consiglio federale Il

Dettagli

Bellinzona, mercoledì 28 novembre 2012. Comunicato stampa. I pagamenti si effettuano con una fotografia

Bellinzona, mercoledì 28 novembre 2012. Comunicato stampa. I pagamenti si effettuano con una fotografia Bellinzona, mercoledì 28 novembre 2012 Comunicato stampa I pagamenti si effettuano con una fotografia I pagamenti si fanno con smartphone e tablet Effettuare i propri pagamenti dallo smartphone o tablet,

Dettagli

Bellinzona, venerdì 27 gennaio 2012. Comunicato stampa. BancaStato sostiene l edizione 2012 del carnevale di Bellinzona

Bellinzona, venerdì 27 gennaio 2012. Comunicato stampa. BancaStato sostiene l edizione 2012 del carnevale di Bellinzona Bellinzona, venerdì 27 gennaio 2012 Comunicato stampa BancaStato sostiene l edizione 2012 del carnevale di Bellinzona Torna il Rabadan 2012 insieme a BancaStato Una grande manifestazione popolare all insegna

Dettagli

Corso preparatorio all esame professionale superiore per il diploma federale di Economista aziendale nelle arti e mestieri

Corso preparatorio all esame professionale superiore per il diploma federale di Economista aziendale nelle arti e mestieri IFCAM - Istituto svizzero per la formazione di capi-azienda nelle arti e mestieri Corso preparatorio all esame professionale superiore per il diploma federale di Economista aziendale nelle arti e mestieri

Dettagli

Comunicato stampa. Una seconda misura, non condizionata all approvazione della prima misura, descritta sopra, da

Comunicato stampa. Una seconda misura, non condizionata all approvazione della prima misura, descritta sopra, da CREDIT SUISSE GROUP AG Paradeplatz 8 Telefono +41 844 33 88 44 Casella postale Fax +41 44 333 88 77 CH-8070 Zurigo media.relations@credit-suisse.com Svizzera Il presente materiale non deve essere emesso,

Dettagli

3L economia saluta con favore questo accordo. 3La Cina è diventata in pochi anni il terzo mercato. 3Sono ancora possibili dei miglioramenti, in

3L economia saluta con favore questo accordo. 3La Cina è diventata in pochi anni il terzo mercato. 3Sono ancora possibili dei miglioramenti, in Accordo di libero scambio con la Cina: un passo importante per le imprese esportatrici dossierpolitica 6 luglio 2013 Numero 10 Libero scambio La ratifica dell accordo di libero scambio tra la Svizzera

Dettagli

Comunicato stampa. 4 maggio 2011

Comunicato stampa. 4 maggio 2011 Comunicato stampa 4 maggio 2011 Alstom realizza un utile operativo conforme alle previsioni per l esercizio 2010/2011 e registra ordini in forte aumento nel secondo semestre Tra il 1 o aprile 2010 e il

Dettagli

0.413.454.1 Scambio di lettere del 22 agosto/6 settembre 1996

0.413.454.1 Scambio di lettere del 22 agosto/6 settembre 1996 Scambio di lettere del 22 agosto/6 settembre 1996 tra la Svizzera e l Italia sul riconoscimento reciproco delle maturità rilasciate dalle Scuole svizzere in Italia e dalle Scuole italiane in Svizzera Entrato

Dettagli

Imparare dai migliori Il Premio scolastico svizzero

Imparare dai migliori Il Premio scolastico svizzero Imparare dai migliori Il Premio scolastico svizzero 1. Programmbeschreibung Schweizer Schulpreis 1.1. Motivazioni del Premio scolastico svizzero Il Forum Bildung sviluppa e lancia il Premio scolastico

Dettagli

Attivi. Totale attivi 11'237'612 11'128'060 109'552. Passivi. Totale passivi 11'237'612 11'128'060 109'552. Operazioni fuori bilancio

Attivi. Totale attivi 11'237'612 11'128'060 109'552. Passivi. Totale passivi 11'237'612 11'128'060 109'552. Operazioni fuori bilancio Bilancio al 30 giugno 2015 Conti di gruppo 30.06.2015 31.12.2014 Variazione Attivi Liquidità 1'198'970 948'681 250'289 Crediti nei confronti di banche 257'802 443'253-185'451 Crediti nei confronti della

Dettagli

Landolfi Studio Legale Associato. Landolfi Studio Legale Associato è stato fondato nel 1936 dall Avv. Prof.

Landolfi Studio Legale Associato. Landolfi Studio Legale Associato è stato fondato nel 1936 dall Avv. Prof. Landolfi Studio Legale Associato Landolfi Studio Legale Associato è stato fondato nel 1936 dall Avv. Prof. Antonio Landolfi e da allora svolge la sua attività con sede in Napoli, oggi guidato dall Avv.

Dettagli

FISCALE Per Titolare/Responsabile Amministrativo LE NUOVE REGOLE PER LAVORARE IN CANTON TICINO DOPO L ENTRATA IN VIGORE DELLA LIA

FISCALE Per Titolare/Responsabile Amministrativo LE NUOVE REGOLE PER LAVORARE IN CANTON TICINO DOPO L ENTRATA IN VIGORE DELLA LIA (SB/sb) FISCALE Per Titolare/Responsabile Amministrativo LE NUOVE REGOLE PER LAVORARE IN CANTON TICINO DOPO L ENTRATA IN VIGORE DELLA LIA Lo scorso 20 gennaio 2016 gli organi cantonali ticinesi hanno deliberato

Dettagli

Il gruppo. Competenze

Il gruppo. Competenze Il gruppo La Fidecentro Immobiliare SA è un`agenzia che opera con professionalità ed efficenza nel settore. Il nostro team di specialisti può offrire una vasta gamma di servizi, sia nel settore della compravendita

Dettagli

Comunicato. I ticinesi campioni svizzeri nella tutela del clima

Comunicato. I ticinesi campioni svizzeri nella tutela del clima Comunicato I ticinesi campioni svizzeri nella tutela del clima Zurich Svizzera www.zurich.ch Zurigo Compagnia di Assicurazioni SA Zurigo Compagnia di Assicurazioni sulla Vita SA Media Relations Thurgauerstrasse

Dettagli

N.2. Autunno 2007. Detenzione di partecipazioni attraverso società svizzere alla luce degli accordi UE

N.2. Autunno 2007. Detenzione di partecipazioni attraverso società svizzere alla luce degli accordi UE Servizi di consulenza fiscale e di amministrazione ewslet News letter Autunno 2007 N.2 Detenzione di partecipazioni attraverso società svizzere alla luce degli accordi UE Con l Accordo del 26.10.2004 tra

Dettagli

Statuto di Swiss Life Holding SA

Statuto di Swiss Life Holding SA Statuto di Swiss Life Holding SA (Traduzione dal testo originale in lingua tedesca) I. Ragione sociale, scopo e sede 1. Ragione sociale, forma giuridica Sotto la ditta Swiss Life Holding AG (Swiss Life

Dettagli

Presentazione dell azienda Business Software PMI. Per dare successo alle vostre idee.

Presentazione dell azienda Business Software PMI. Per dare successo alle vostre idee. Presentazione dell azienda Business Software PMI. Per dare successo alle vostre idee. «Con i nostri prodotti di software e i servizi di assistenza, aiutiamo le PMI svizzere ad avere più successo nei loro

Dettagli

05. Il sistema fiscale 06. Imposizione persone fisiche 07. Imposizione persone giuridiche 09. Imposizione persone giuridiche: altri aspetti 10.

05. Il sistema fiscale 06. Imposizione persone fisiche 07. Imposizione persone giuridiche 09. Imposizione persone giuridiche: altri aspetti 10. 05. Il sistema fiscale 06. Imposizione persone fisiche 07. Imposizione persone giuridiche 09. Imposizione persone giuridiche: altri aspetti 10. Altre imposte 11. Accordi bilaterali Svizzera UE I dati contenuti

Dettagli

MERCATO SVIZZERO opportunità per l export italiano

MERCATO SVIZZERO opportunità per l export italiano MERCATO SVIZZERO opportunità per l export italiano CONTATTI Camera di Commercio Italiana per la Svizzera Fabrizio Macrì, Marketing Seestrasse 123 CH 8002 Zürich Tel: 0041 44 289 23 23 Fax: 0041 44 201

Dettagli

La giornata dell export

La giornata dell export La giornata dell export Questo evento, tenutosi lo scorso 29 febbraio presso la Cc-Ti ha visto una giornata articolata in quattro momenti separati, ognuno dei quali ha messo l accento su punti di vista

Dettagli

Classe liceale per sportivi Locarno Tenero

Classe liceale per sportivi Locarno Tenero Classe liceale per sportivi Locarno Tenero Modello scolastico Il Dipartimento dell educazione, della cultura e dello sport (DECS) prevede di dare avvio, con l anno scolastico 2014/15, a una classe per

Dettagli

Assifact. Annuario 2012 del Factoring

Assifact. Annuario 2012 del Factoring Assifact Annuario 2012 del Factoring Assifact, Annuario 2012 del Factoring Copyright 2013 Edizioni del Faro Gruppo Editoriale Tangram Srl Via Verdi, 9/A 38122 Trento www.edizionidelfaro.it info@edizionidelfaro.it

Dettagli

Sostegno alle attività economiche

Sostegno alle attività economiche Sviluppo economico Comprende tutte le attività per favorire l economia cantonale Politica economica regionale: strumenti che agiscono in ambito precompetitivo e di messa in rete. Strumenti a diretto sostegno

Dettagli

La digitalizzazione aumenta l efficienza, la sicurezza e l affidabilità dei flussi di informazioni e dei processi commerciali.

La digitalizzazione aumenta l efficienza, la sicurezza e l affidabilità dei flussi di informazioni e dei processi commerciali. 1 Con la sua competenza nella trasmissione di informazioni egraziealsuoknow how tecnico, la Posta svolge un ruolo importante. Mette a disposizione componenti di infrastruttura digitali su tre livelli:

Dettagli

Bellinzona, venerdì 4 maggio 2012. Comunicato stampa. xcontomio: l applicazione di BancaStato per i giovani ticinesi

Bellinzona, venerdì 4 maggio 2012. Comunicato stampa. xcontomio: l applicazione di BancaStato per i giovani ticinesi Bellinzona, venerdì 4 maggio 2012 Comunicato stampa xcontomio: l applicazione di BancaStato per i giovani ticinesi xcontomio: l applicazione giovane per i giovani Un applicazione completamente dedicata

Dettagli

Il 2005 è stato un anno impegnativo

Il 2005 è stato un anno impegnativo Aar e Ticino SA di Elettricità Bahnhofquai 12, CH-4601 Olten Fa testo quanto verbalmente espresso. 27 aprile 2006 111 a Assemblea generale dell Atel del 27 aprile 2006 Il 2005 è stato un anno impegnativo

Dettagli

LA SVIZZERA SULLE BLACK LIST ITALIANE

LA SVIZZERA SULLE BLACK LIST ITALIANE LA SVIZZERA SULLE BLACK LIST ITALIANE Di seguito illustreremo le normative italiane che, riferendosi alle cosiddette blacklists hanno conseguenze importanti, in termini di oneri burocratici e perdita di

Dettagli

L immigrazione: un importante fonte di nuove leve per l economia

L immigrazione: un importante fonte di nuove leve per l economia Avvocati e notai Lawyers Newsletter Zurigo, gennaio 2013 L immigrazione: un importante fonte di nuove leve per l economia A partire dal 2002 è stata progressivamente introdotta la libera circolazione delle

Dettagli

Conferenza stampa sui risultati del primo semestre 2005 del Gruppo Julius Baer:

Conferenza stampa sui risultati del primo semestre 2005 del Gruppo Julius Baer: Comunicato stampa di Julius Baer Holding SA Conferenza stampa sui risultati del primo semestre 2005 del Gruppo Julius Baer: Redditività sostenuta dall aumento delle masse gestite eccellente andamento dell

Dettagli

Benvenuto. www.fidfinvest.com

Benvenuto. www.fidfinvest.com Benvenuto Fidfinvest Pensa a livello locale, ma agisci globalmente. Fidfinvest è un fornitore eminente di «Business Consulting» in Svizzera, in Medio Oriente e nella zona asiatica. Disponiamo di un Know-how

Dettagli

4. M I N I S T E R O D E G L I A F F A R I E S T E R I I S T I T U T O D I P L O M A T I C O M A R I O T O S C A N O

4. M I N I S T E R O D E G L I A F F A R I E S T E R I I S T I T U T O D I P L O M A T I C O M A R I O T O S C A N O SCHEDE DESCRITTIVE DELLE SCUOLE E DEGLI ORGANISMI FORMATIVI PER LA PA ALLEGATO I 4. M I N I S T E R O D E G L I A F F A R I E S T E R I I S T I T U T O D I P L O M A T I C O M A R I O T O S C A N O L Istituto

Dettagli

Dalla parte delle famiglie contadine!

Dalla parte delle famiglie contadine! Dalla parte delle famiglie contadine! Unione Svizzera dei Contadini www.sbv-usp.ch POLITICA L Unione Svizzera dei Contadini si batte sul piano politico: per ottenere condizioni quadro oneste, che diano

Dettagli

Preventivo 2016. In milliardi

Preventivo 2016. In milliardi Panoramica Preventivo 2016 In milliardi Deficit Uscite Per il 2016 è atteso un deficit del bilancio ordinario di 0,4 miliardi. Le direttive del freno all indebitamento potranno pertanto essere rispettate

Dettagli