FIN+A Vita. Aviva S.p.A. Gruppo Aviva

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FIN+A Vita. Aviva S.p.A. Gruppo Aviva"

Transcript

1 Aviva S.p.A. Gruppo Aviva FIN+A Vita Creditor Protection a Premio Unico ed a Premio Annuo Limitato abbinata a Finanziamenti - Contratto di Assicurazione in forma Collettiva ad Adesione Facoltativa. Il presente Fascicolo Informativo contenente: Nota Informativa Condizioni di Assicurazione Glossario Informazioni sul trattamento dei dati personali Modulo di Adesione Deve essere consegnato all Assicurato/Sottoscrittore del Finanziamento prima della sottoscrizione del Modulo di Adesione. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa. Il presente Contratto di Assicurazione è facoltativo e non è necessario per ottenere il Finanziamento alle condizioni proposte

2

3 1. COPERTURA ASSICURATIVA CREDITOR PROTECTION ABBINATA AI FINANZIAMENTI A PREMIO UNICO (TARIFFA T15) FIN+A Vita Premio Unico - Nota Informativa - 1 di 9

4 1.1 NOTA INFORMATIVA FIN+A VITA COPERTURA ASSICURATIVA CREDITOR PROTECTION ABBINATA AI FINANZIAMENTI A PREMIO UNICO (TARIFFA T15) - Polizza Collettiva nr Convenzione nr. 104 La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall IVASS, ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva approvazione dell IVASS. L Assicurato/il Sottoscrittore del Finanziamento deve prendere visione delle Condizioni di Assicurazione prima della sottoscrizione del Contratto. A. INFORMAZIONI SULL IMPRESA DI ASSICURAZIONE 1. INFORMAZIONI GENERALI Aviva S.p.A. Compagnia del Gruppo AVIVA, ha sede legale e direzione generale in Via A. Scarsellini n Milano Italia. Numero di telefono: 02/27751 sito internet: Indirizzo di posta elettronica: per informazioni di carattere generale: per informazioni relative alle liquidazioni: Aviva S.p.A. è stata autorizzata all esercizio dell attività assicurativa con Decreto nr del 28/7/1989 (Gazzetta Ufficiale nr. 186 del 10/8/1989). Iscrizione all Albo delle Imprese di Assicurazione n Iscrizione all albo dei gruppi assicurativi n INFORMAZIONI SULLA SITUAZIONE PATRIMONIALE DELL IMPRESA DI ASSICURAZIONE In base all ultimo bilancio approvato, l ammontare del patrimonio netto di Aviva S.p.A. è pari a Euro ,00, di cui il Capitale Sociale ammonta a Euro ,00 e le Riserve Patrimoniali a Euro ,00. L indice di solvibilità dell Impresa di Assicurazione riferito alla gestione vita è pari a 148,68%. L indice di solvibilità rappresenta il rapporto tra l ammontare del margine di solvibilità disponibile e l ammontare del margine di solvibilità richiesto dalla normativa vigente. B. INFORMAZIONI SULLE PRESTAZIONI ASSICURATIVE E SULLE GARANZIE OFFERTE 3. PRESTAZIONI ASSICURATIVE E GARANZIE OFFERTE Il presente Contratto di Assicurazione è un assicurazione collettiva ad adesione facoltativa, operante esclusivamente in applicazione di un apposita Convenzione stipulata tra la Contraente (Banca del Gruppo Credito Valtellinese) e l Impresa di Assicurazione Aviva S.p.A. non è necessario, pertanto, la sua sottoscrizione al fine di ottenere il Finanziamento alle condizioni proposte. La prestazione indicata di seguito è operante per tutta la Durata della Copertura Assicurativa intendendosi per tale l arco di tempo che intercorre tra la Data di decorrenza e la Data di scadenza della Copertura Assicurativa. La Durata della Copertura Assicurativa espressa in anni e mesi, nel limite minimo di 1 anno e massimo di 7 anni, coincide: per i Finanziamenti di nuova erogazione: con la durata del Contratto di Finanziamento (anche in caso di successiva modifica della stessa) espressa in anni e mesi; per i Finanziamenti già in corso: con la durata residua del Contratto di Finanziamento (anche in caso di successiva modifica della stessa) espressa in anni e mesi, calcolata dalla Data di decorrenza della Copertura Assicurativa alla Data di scadenza del Finanziamento. In caso di estinzione parziale del Finanziamento o di modifica della durata o di rinegoziazione dello stesso, la Copertura Assicurativa resterà comunque commisurata, sia per la prestazione che per la durata, all originario piano di ammortamento del Finanziamento. FIN+A Vita Premio Unico - Nota Informativa - 2 di 9

5 Più precisamente la Polizza Collettiva prevede: come Contraente la Banca del Gruppo Credito Valtellinese che ha erogato il Finanziamento; tante coperture assicurative quanti sono i clienti della Contraente, intestatari di Finanziamenti, che abbiano deciso di aderire; nel caso in cui Sottoscrittore del Finanziamento sia un Impresa, che quest ultima designi gli Assicurati della Polizza Collettiva tra i suoi collaboratori, soci o dipendenti di rilevante importanza per l Impresa; per ogni Assicurato cui corrisponderà una singola Posizione individuale una prestazione iniziale assicurata (Capitale Iniziale Assicurato) pari all importo totale del Finanziamento (per i Finanziamenti di nuova erogazione) o del Debito residuo (per i Finanziamenti già in corso); oppure che, in caso di più Assicurati per lo stesso Finanziamento: ogni Assicurato possa sottoscrivere un Contratto che prevede una prestazione iniziale (Capitale Iniziale Assicurato) pari alla propria quota del Finanziamento; ogni Assicurato possa sottoscrivere un Contratto che prevede una prestazione iniziale (Capitale Iniziale Assicurato) pari all importo totale del Finanziamento; uno degli Assicurati possa sottoscrivere un Contratto che prevede una prestazione iniziale (Capitale Iniziale Assicurato) pari all importo totale del Finanziamento. Ciascun Assicurato dovrà sottoscrivere un Modulo di Adesione. Nel caso di più Assicurati per un medesimo Finanziamento, la mancata accettazione da parte dell Impresa di Assicurazione dell ammissione alla Copertura Assicurativa soltanto nei confronti di uno degli stessi, non pregiudica l efficacia dell Assicurazione per i rimanenti Assicurati, a condizione che il totale della somma assicurata (Capitale Iniziale Assicurato) sia pari all importo totale del Finanziamento (per i Finanziamenti di nuova erogazione) o all importo del Debito residuo del Finanziamento (per i Finanziamenti già in corso) e che sia rispettato quanto previsto per l ammissione alla Copertura Assicurativa. Il Contratto prevede la seguente prestazione assicurativa: a) Prestazione in caso di decesso Nel caso in cui il decesso dell Assicurato si verifichi nel corso della durata contrattuale, l Impresa di Assicurazione liquida ai Beneficiari, la prestazione assicurativa pari al Debito residuo in linea capitale alla data del decesso, al netto di eventuali rate insolute. La prestazione assicurata verrà corrisposta previa comunicazione documentata della Contraente. Per i dettagli relativi alla prestazione assicurata si rimanda alla lettura dell Art. 9 PRESTAZIONI ASSICURATE delle Condizioni di Assicurazione. L indennizzo non potrà superare l importo di Euro ,00 per Sinistro; il limite complessivo per Assicurato in caso di intestazione o cointestazione di più Finanziamenti assicurati è pari a Euro ,00. In caso di finanziamenti erogati (per i Finanziamenti di nuova erogazione) o di Debito residuo (per i Finanziamenti già in corso) il cui importo sia superiore al massimale di Euro ,00, gli indennizzi saranno liquidati proporzionalmente in base al rapporto fra tale massimale ed il Finanziamento erogato o il Debito residuo alla Data di decorrenza della Copertura Assicurativa. L importo del Capitale Assicurato, ai fini della determinazione degli accertamenti sanitari da eseguire, verrà calcolato considerando anche altre eventuali coperture assicurative caso morte in essere con l Impresa di Assicurazione. La presente garanzia viene prestata: senza limiti territoriali e senza tener conto dei cambiamenti di professione dell Assicurato, salvo le limitazioni previste all Art. 10 ESCLUSIONI delle Condizioni di Assicurazione che possono dar luogo al mancato pagamento della prestazione; per Assicurati di età compresa tra 18 e 74 anni non compiuti alla data di stipula del Finanziamento e che alla Data di scadenza originaria del Contratto di Finanziamento abbiano un età non superiore a 75 anni. L Assicurato dovrà leggere attentamente le raccomandazioni e avvertenze contenute nel Modulo di adesione relative alle dichiarazioni dell Assicurato ai fini dell efficacia della Copertura Assicurativa. FIN+A Vita Premio Unico - Nota Informativa - 3 di 9

6 4. PREMI La Copertura Assicurativa viene prestata dall Impresa di Assicurazione dietro corresponsione da parte dell Assicurato/del Sottoscrittore del Finanziamento di un Premio Unico ed anticipato. Il premio viene versato dall Assicurato/dal Sottoscrittore del Finanziamento al momento del perfezionamento del Finanziamento e della sottoscrizione del Modulo di Adesione (per i Finanziamenti di nuova erogazione), oppure al momento della sottoscrizione del Modulo di Adesione (per i Finanziamenti già in corso) alla Polizza collettiva abbinata al Contratto di Finanziamento, mediante trattenuta sul conto corrente dell Assicurato/del Sottoscrittore del Finanziamento che, a tal fine, ha conferito al Soggetto Incaricato apposito mandato all incasso. L importo del Premio Unico è calcolato in percentuale del Capitale Iniziale Assicurato, indicato nel Modulo di Adesione. Il Capitale Iniziale Assicurato è pari alla prestazione iniziale assicurata per ogni singolo Assicurato (per i Finanziamenti di nuova erogazione) oppure all importo del Debito residuo per ogni singolo Assicurato (per i Finanziamenti già in corso). Il costo trattenuto dall Impresa di Assicurazione a titolo di spesa di acquisizione e gestione del Contratto di Assicurazione, già incluso nel tasso di Premio - riportato all Art. 12 PAGAMENTO DEL PREMIO delle Condizioni di Assicurazione - è pari al 35% del Premio Unico versato. La quota parte percepita dall Intermediario è pari all 85,71% del costo stesso. A titolo esemplificativo per un Premio Unico di Euro 1.000,00, i costi trattenuti dall Impresa di Assicurazione a titolo di spesa di acquisizione e gestione del Contratto di Assicurazione sono pari a Euro 350,00 di cui Euro 300,00 rappresentano l importo percepito dall Intermediario. In caso di anticipata estinzione totale del Contratto di Finanziamento non dovuta a liquidazione della prestazione in caso di decesso, ovvero nei casi di surroga o di accollo del Finanziamento, contestuale o successiva all anticipata estinzione totale o alla surrogazione del Finanziamento l Impresa di Assicurazione restituirà all Assicurato/al Sottoscrittore del Finanziamento la parte di premio corrispondente al periodo residuo non goduto rispetto alla Data di scadenza originaria. In alternativa l Assicurato/il Sottoscrittore del Finanziamento, su richiesta scritta da inviare all Impresa di Assicurazione, potrà mantenere in vigore la Copertura Assicurativa fino alla scadenza contrattuale originaria. In caso di accollo del Finanziamento non sarà possibile mantenere in vigore la Copertura Assicurativa. Per maggiori dettagli si rimanda alla lettura dell Art. 13 ANTICIPATA ESTINZIONE TOTALE/PARZIALE, SURROGA, ACCOLLO DEL FINANZIAMENTO delle Condizioni di Assicurazione. C. INFORMAZIONI SUI COSTI, SCONTI, REGIME FISCALE 5. COSTI 5.1 COSTI GRAVANTI DIRETTAMENTE SULL ASSICURATO COSTI GRAVANTI SUL PREMIO SPESE DI EMISSIONE: il presente Contratto non è gravato da alcuna spesa di emissione. COSTO PERCENTUALE: il costo trattenuto dall Impresa di Assicurazione a titolo di spesa di acquisizione e gestione del Contratto di Assicurazione, già incluso nel Tasso di Premio è pari alla seguente percentuale: Costo % 35% Il costo è calcolato sul Premio Unico versato. I costi per eventuali accertamenti sanitari sono a carico dell Assicurato cui è rimessa la scelta della struttura sanitaria alla quale rivolgersi. * * * * Nella seguente tabella viene riportata la quota parte del costo sopra riportato percepita dall Intermediario: Quota-parte del costo retrocessa all Intermediario 85,71% FIN+A Vita Premio Unico - Nota Informativa - 4 di 9

7 6. SCONTI Non sono previsti sconti. 7. REGIME FISCALE - LEGALE 7.1 IMPOSTE SUI PREMI I premi di Assicurazione sulla Vita non sono soggetti ad imposta sulle assicurazioni. 7.2 DETRAZIONE FISCALE DEI PREMI Le Assicurazioni aventi per oggetto il rischio di morte o di invalidità permanente non inferiore al 5% da qualsiasi causa derivante, ovvero di non autosufficienza nel compimento degli atti della vita quotidiana, e a condizione che l impresa di assicurazione non abbia facoltà di recesso dal Contratto, danno diritto annualmente ad una detrazione dall imposta sul reddito delle persone fisiche dichiarato dall Assicurato nella misura e per gli importi massimi previsti dalla normativa vigente. Si consideri che concorrono alla determinazione dell importo massimo del premio sul quale calcolare la detrazione sopra menzionata tutti i premi versati dall Assicurato nel periodo d imposta a fronte di: eventuali altre polizze stipulate dopo il : assicurazioni aventi per oggetto il rischio di morte da qualsiasi causa derivante, polizze anche in forma mista per la quota attinente al rischio di morte, polizze che garantiscono il rischio di invalidità permanente da infortunio o da malattia non inferiore al 5% ovvero rischio di non autosufficienza nel compimento degli atti della vita quotidiana; eventuali polizze Vita/Infortuni stipulate entro il e sulle quali l Assicurato prosegue il pagamento dei premi nel medesimo periodo di imposta. 7.3 TASSAZIONE DELLE SOMME ASSICURATE Come da disposizioni in vigore alla data di redazione della presente Nota Informativa, le somme corrisposte in dipendenza del Contratto in caso di Decesso dell Assicurato non sono assoggettate ad alcuna imposizione fiscale, ai sensi dell art. 6 comma 2 del D.P.R. nr. 917 del 22/12/ DIRITTO PROPRIO DEL BENEFICIARIO Ai sensi dell Art del Codice Civile il Beneficiario acquista, per effetto della designazione, un diritto proprio ai vantaggi dell assicurazione. Ciò significa, in particolare, che le somme corrisposte a seguito di decesso dell Assicurato non rientrano nell asse ereditario e sono esenti da imposte di successione. 7.5 NON PIGNORABILITÀ E NON SEQUESTRABILITÀ Ai sensi dell Art del Codice Civile le somme in dipendenza di Contratti di Assicurazione non sono né pignorabili né sequestrabili, fatte salve specifiche disposizioni di Legge. Nel caso in cui il Sottoscrittore del Finanziamento sia un Impresa, in considerazione della finalità della Convenzione da cui essa discende e della sua natura di Polizza Collettiva, si fa presente che la disciplina sopra riportata va coordinata con altre disposizioni fiscali (deducibilità dal reddito d impresa ecc.) la cui applicazione può dipendere da una serie di elementi quali la natura del rapporto fra l Impresa e gli Assicurati. D. ALTRE INFORMAZIONI SUL CONTRATTO DI ASSICURAZIONE 8. MODALITÀ DI PERFEZIONAMENTO DEL CONTRATTO DI ASSICURAZIONE 8.1 CONCLUSIONE E DECORRENZA DEL CONTRATTO DI ASSICURAZIONE Il Contratto di Assicurazione si considera concluso quando l Assicurato/il Sottoscrittore del Finanziamento ha sottoscritto il Modulo di Adesione ed ha versato il Premio Unico. Fatto salvo quanto disposto dal successivo punto 8.2 EFFICACIA DELLA COPERTURA ASSICURATIVA, per ciascun Assicurato la Copertura Assicurativa decorre: FIN+A Vita Premio Unico - Nota Informativa - 5 di 9

8 per i Finanziamenti di nuova erogazione: dalle ore 24 della Data di perfezionamento del Contratto di Finanziamento a condizione che sia stato sottoscritto il Modulo di Adesione e che sia stato corrisposto il Premio contrattualmente previsto o, se successiva, dalla sottoscrizione del Modulo di Adesione; per i Finanziamenti già in corso: dalle ore 24 del giorno di sottoscrizione del Modulo di Adesione e di pagamento del Premio contrattualmente previsto. L Impresa di Assicurazione invia all Assicurato/al Sottoscrittore del Finanziamento una Lettera Contrattuale di Conferma, nella quale viene indicata la Data di decorrenza della Copertura Assicurativa. 8.2 EFFICACIA DELLA COPERTURA ASSICURATIVA La Copertura Assicurativa prevista dal presente Contratto si intende operante con le limitazioni di cui all Art. 10 ESCLUSIONI delle Condizioni di Assicurazione dalle ore 00 del giorno di decorrenza a condizione che l Assicurato/il Sottoscrittore del Finanziamento abbia pagato il Premio Unico ed abbia sottoscritto il Modulo di Adesione. Per maggiori dettagli si rimanda alla lettura dell Art. 6 DECORRENZA E DURATA DELLA COPERTURA ASSICURATIVA e dell Art. 7 EFFICACIA DELLA COPERTURA ASSICURATIVA delle Condizioni di Assicurazione. 8.3 ASSICURATO L Assicurato è la persona fisica, sulla cui vita è stipulata l Assicurazione Temporanea: coincidente con il Cliente, che ha ottenuto la concessione di un Finanziamento/ha in corso un Finanziamento da parte della Contraente e che ha aderito alla Polizza Collettiva; nel caso in cui Sottoscrittore del Finanziamento sia un Impresa, coincidente con la persona fisica individuata nel collaboratore, socio o dipendente, di rilevante importanza per l Impresa, indicata dall Impresa stessa. È assicurabile ciascuna persona fisica, che abbia un età compresa tra 18 e 74 anni non compiuti alla Data di decorrenza della Copertura Assicurativa e che alla Data di scadenza originaria del Finanziamento non risulti di età superiore a 75 anni. Gli importi massimi assicurabili sono riportati al punto 3. PRESTAZIONI ASSICURATIVE E GARANZIE OFFERTE che precede. 9. RISOLUZIONE DEL CONTRATTO La Copertura Assicurativa cessa al verificarsi del primo dei seguenti eventi: decesso dell Assicurato; cessazione dell Impresa (solo nel caso in cui il Sottoscrittore del Finanziamento sia un Impresa); alla Data di scadenza originaria del Contratto di Finanziamento; esercizio del diritto di recesso dal Contratto relativo alla Copertura Assicurativa; anticipata estinzione totale del Finanziamento; surrogazione del Finanziamento ai sensi dell Art. 120 quater del D. Lgs. 385/1993; accollo del Finanziamento, ai sensi dell Art C.C.; cessazione del rapporto tra l Assicurato e l Impresa (solo nel caso in cui il Sottoscrittore del Finanziamento sia un Impresa). Se il Sottoscrittore del Finanziamento è una persona fisica: in caso di più cointestatari in relazione al medesimo finanziamento e venga effettuata l anticipata estinzione totale del Finanziamento a seguito della liquidazione dell indennizzo per Decesso di un Assicurato, le garanzie cessano per tutti gli altri Assicurati, a condizione che sia comunicato per il tramite della Contraente/ del Soggetto Incaricato, all Impresa di Assicurazione l anticipata estinzione totale del Finanziamento: in tal caso l Impresa di Assicurazione restituirà agli altri Assicurati la parte di Premio relativa al periodo di assicurazione non goduto. Nel caso di anticipata estinzione totale del Finanziamento in seguito alla liquidazione dell indennizzo per decesso di un Assicurato gli altri Assicurati avranno comunque la possibilità di mantenere in vigore la Copertura Assicurativa fino alla scadenza originaria del Finanziamento; in caso di più cointestatari in relazione al medesimo Finanziamento e venga effettuata l anticipata estinzione totale del Finanziamento non successiva a liquidazione per decesso dell Assicurato oppure la surroga o l accollo dello stesso, le garanzie cessano per tutti gli Assicurati, a condizione che sia comunicato per il tramite della Contraente/del Soggetto Incaricato, all Impresa di Assicurazione l anticipata estinzione totale FIN+A Vita Premio Unico - Nota Informativa - 6 di 9

9 ovvero la surroga o l accollo del Finanziamento: in tal caso l Impresa di Assicurazione restituirà a tutti gli Assicurati la parte di Premio relativa al periodo di assicurazione non goduto. In caso di anticipata estinzione del Finanziamento oppure in caso di surroga dello stesso tutti gli Assicurati avranno comunque la possibilità di mantenere in vigore la Copertura Assicurativa fino alla scadenza originaria del Finanziamento. Se il Sottoscrittore del Finanziamento è un Impresa: in caso vi siano più Assicurati in relazione al medesimo Finanziamento e venga effettuata l anticipata estinzione totale del Finanziamento a seguito della liquidazione dell indennizzo per Decesso di un Assicurato, le garanzie cessano per tutti gli altri Assicurati, a condizione che sia comunicato all Impresa di Assicurazione per il tramite della Contraente/del Soggetto Incaricato, l anticipata estinzione totale del Finanziamento: in tal caso l Impresa di Assicurazione restituirà all Impresa la parte di Premio relativa al periodo di assicurazione non goduto relativa agli altri Assicurati. Nel caso di anticipata estinzione totale del Finanziamento in seguito alla liquidazione dell indennizzo per decesso di un Assicurato l Impresa avrà comunque la possibilità di mantenere in vigore la Copertura Assicurativa fino alla scadenza originaria del Finanziamento a condizione che ciò avvenga per tutti gli altri Assicurati; in caso vi siano più Assicurati in relazione al medesimo Finanziamento e venga effettuata l anticipata estinzione totale del Finanziamento non successiva a liquidazione per decesso dell Assicurato oppure la surroga o l accollo dello stesso, le garanzie cessano per tutti gli Assicurati, a condizione che l impresa comunichi per il tramite della Contraente/del Soggetto Incaricato all Impresa di Assicurazione l anticipata estinzione ovvero la surroga o l accollo del Finanziamento: in tal caso l Impresa di Assicurazione restituirà all Impresa la parte di Premio relativa al periodo di assicurazione non goduto relativa a ciascun Assicurato. In caso di anticipata estinzione del Finanziamento oppure in caso di surroga dello stesso l Impresa avrà comunque la possibilità di mantenere in vigore la Copertura Assicurativa fino alla scadenza originaria del Finanziamento a condizione che ciò avvenga per tutti gli Assicurati. Nel caso in cui la Copertura Assicurativa rimanga in vigore fino alla scadenza originaria del Finanziamento, la prestazione sarà commisurata agli importi del piano di ammortamento originario del Finanziamento stesso in base ad un tasso prestabilito dall Impresa di Assicurazione al momento dell anticipata estinzione totale/ surroga del Finanziamento. Se il Sottoscrittore del Finanziamento è un Impresa, nel caso in cui un Assicurato cessi il rapporto con l Impresa, la garanzia si intenderà risolta solo per quell Assicurato: in tal caso l Impresa di Assicurazione restituirà all Impresa la parte di Premio relativa al periodo di assicurazione non goduto. Per gli altri Assicurati la Copertura Assicurativa verrà mantenuta in vigore fino alla scadenza originaria del Finanziamento. Per maggiori dettagli relativi alla risoluzione del Contratto di Assicurazione si rimanda alla lettura dell Art. 6 DECORRENZA E DURATA DELLA COPERTURA ASSICURATIVA e dell Art. 13 ANTICIPATA ESTINZIONE TOTALE/PARZIALE, SURROGA, ACCOLLO DEL FINANZIAMENTO delle Condizioni di Assicurazione. 10. RISCATTO, RIDUZIONE E PRESTITI La presente forma assicurativa non ammette la possibilità di riscatto e di riduzione del Contratto di Assicurazione e non prevede la concessione di prestiti. 11. REVOCA DELL ADESIONE Il presente Contratto non prevede l esercizio della revoca dell Adesione in virtù dei termini di conclusione del Contratto. 12. DIRITTO DI RECESSO L Assicurato/il Sottoscrittore del Finanziamento può recedere dal Contratto di Assicurazione entro 60 giorni dalla Data di decorrenza dello stesso recandosi presso la filiale della Banca ove è stato acceso il Finanziamento oppure presso il Soggetto Incaricato e compilando l apposito Modulo di recesso. In alternativa potrà inviare all Impresa di Assicurazione comunicazione a mezzo lettera raccomandata con ricevuta di ritorno e fotocopia del Modulo di recesso, al seguente indirizzo: Aviva S.p.A. Via A. Scarsellini n Milano. FIN+A Vita Premio Unico - Nota Informativa - 7 di 9

10 L eventuale Premio pagato verrà rimborsato all Assicurato/al Sottoscrittore del Finanziamento per il tramite della Contraente nel termine dei 30 giorni successivi alla data di ricevimento della comunicazione di recesso. Il Premio rimborsato potrà essere utilizzato per ridurre, di pari importo, il Debito residuo dell Assicurato/del Sottoscrittore del Finanziamento. 13. DOCUMENTAZIONE DA CONSEGNARE ALL IMPRESA DI ASSICURAZIONE PER LA LIQUIDAZIONE DELLE PRESTAZIONI E TERMINI DI PRESCRIZIONE 13.1 PAGAMENTI DELL IMPRESA DI ASSICURAZIONE L Impresa di Assicurazione esegue i pagamenti delle prestazioni garantite entro 30 giorni dalla data di pervenimento della documentazione completa. Per maggiori dettagli in merito alla documentazione da consegnare all Impresa di Assicurazione, necessaria a verificare l esistenza dell obbligo di pagamento ed a individuare gli aventi diritto, si rimanda allo specifico Art. 14 PAGAMENTI DELL IMPRESA DI ASSICURAZIONE delle Condizioni di Assicurazione. Si richiama l attenzione dell Assicurato affinché sia sua cura porre i Beneficiari nelle condizioni di produrre la documentazione richiesta dall Impresa di Assicurazione PRESCRIZIONE Ai sensi dell art del Codice Civile i diritti derivanti dai contratti di assicurazione sulla vita si prescrivono in dieci anni dal giorno in cui si è verificato il fatto su cui i diritti stessi si fondano, fatte salve specifiche disposizioni di Legge. Pertanto, decorso tale termine non sarà più possibile far valere alcun diritto sulle somme derivanti dal presente Contratto di Assicurazione. Le Imprese di Assicurazione, in base alla Legge 266 del 23 dicembre 2005 e successive modificazioni ed integrazioni, sono obbligate a versare le somme non reclamate a favore dell apposito Fondo istituito dal Ministero dell Economia e delle Finanze. 14. LEGGE APPLICABILE AL CONTRATTO In base all Art. 181 del Codice delle Assicurazioni (D.Lgs. 209/05) al Contratto si applica la legge italiana. 15. LINGUA IN CUI È REDATTO IL CONTRATTO Il Contratto, ogni documento ad esso allegato nonché tutte le comunicazioni in corso di Contratto sono redatti in lingua italiana. Le Parti possono tuttavia pattuire una diversa lingua di redazione. 16. RECLAMI Eventuali reclami riguardanti il rapporto contrattuale o la gestione dei sinistri devono essere inoltrati per iscritto all Impresa di Assicurazione: Aviva S.p.A. - Via A. Scarsellini n Milano - telefax Qualora l esponente non si ritenga soddisfatto dall esito del reclamo o in caso di assenza di riscontro nel termine massimo di quarantacinque giorni, potrà rivolgersi a: IVASS - Via del Quirinale Roma - Fax /745 - Numero Verde I reclami indirizzati all IVASS dovranno contenere: i dati del reclamante, l individuazione del soggetto di cui si lamenta l operato ed il motivo di lamentela, copia della documentazione relativa al reclamo trattato dall Impresa di Assicurazione ed eventuale riscontro fornito dalla stessa, nonché ogni documento utile per descrivere più compiutamente le relative circostanze. In relazione alle controversie inerenti la quantificazione delle prestazioni si ricorda che permane la competenza esclusiva dell Autorità giudiziaria, oltre alla facoltà di ricorrere a sistemi conciliativi ove esistenti. 17. INFORMATIVA IN CORSO DI CONTRATTO L Impresa di Assicurazione comunica per iscritto alla Contraente ed all Assicurato/al Sottoscrittore del Finanziamento, in occasione della prima comunicazione prevista dalla normativa vigente da inviare all Assicurato/al Sottoscrittore del Finanziamento stesso, le eventuali variazioni delle informazioni contenute FIN+A Vita Premio Unico - Nota Informativa - 8 di 9

11 nel Fascicolo Informativo anche per effetto di modifiche alla normativa intervenute successivamente alla conclusione del Contratto di Assicurazione stesso. Per l aggiornamento dei dati relativi alla situazione patrimoniale dell Impresa di cui al punto 2. INFORMAZIONI SULLA SITUAZIONE PATRIMONIALE DELL IMPRESA si rimanda al sito internet dell Impresa all indirizzo Inoltre, sempre sul sito è disponibile un Area Clienti che offre la possibilità all Assicurato/al Sottoscrittore del Finanziamento di controllare la propria posizione relativa al presente Contratto. Per accedervi basta selezionare l apposito link presente in homepage e, dopo essersi registrato, l Assicurato/ il Sottoscrittore del Finanziamento riceverà, all indirizzo di posta elettronica da lui indicato, la necessaria password di accesso. Tramite l Area Clienti l Assicurato/il Sottoscrittore del Finanziamento può consultare ad esempio le Condizioni Contrattuali, lo stato dei pagamenti dei premi e le relative scadenze. 18. COMUNICAZIONI DELL ASSICURATO ALL IMPRESA DI ASSICURAZIONE Le comunicazioni dell Assicurato - per il tramite del Sottoscrittore del Finanziamento (nel caso in cui il Sottoscrittore del Finanziamento sia un Impresa) - possono essere fatte pervenire, oltre che direttamente all Impresa di Assicurazione, mediante lettera raccomandata con ricevuta di ritorno indirizzata ad Aviva S.p.A. Via A. Scarsellini n Milano Italia, anche al Soggetto Incaricato presso cui è appoggiato il Contratto di Assicurazione. 19. CONFLITTO DI INTERESSI Aviva S.p.A., Impresa di assicurazione che commercializza il presente Contratto, è controllata da Aviva Italia Holding S.p.A. che detiene una quota di partecipazione del 50 per cento del capitale sociale dell Impresa di Assicurazione ed è partecipata da Aviva Italia S.p.A. (1 per cento) e da UniCredit S.p.A. (49 per cento). Aviva S.p.A. fa capo al Gruppo Inglese AVIVA Plc. Il prodotto viene distribuito da Global Assicurazioni S.p.A. tramite gli Sportelli Bancari del Gruppo Credito Valtellinese entrambi indipendenti dal Gruppo Aviva: pertanto non esiste conflitto di interessi. * * * * Aviva S.p.A. è responsabile della veridicità e della completezza dei dati e delle notizie contenuti nella presente Nota Informativa. Il Rappresentante Legale PATRICK DIXNEUF Data ultimo aggiornamento: 31 maggio 2014 FIN+A Vita Premio Unico - Nota Informativa - 9 di 9

12 1.2 CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE FIN+A VITA COPERTURA ASSICURATIVA CREDITOR PROTECTION ABBINATA AI FINANZIAMENTI A PREMIO UNICO (TARIFFA T15) - Polizza Collettiva nr Convenzione nr. 104 Art. 1 GARANZIA PRESTATA Il presente Contratto è un assicurazione collettiva ad adesione facoltativa, operante esclusivamente in applicazione di un apposita Convenzione stipulata tra la Contraente (Banca del Gruppo Credito Valtellinese) e l Impresa di Assicurazione Aviva S.p.A. -. Il presente Contratto, prevede che in caso di decesso dell Assicurato nel corso della durata contrattuale, Aviva S.p.A., di seguito definita Impresa di Assicurazione, liquidi ai Beneficiari, il Capitale Assicurato pari al Debito residuo rimasto da ammortizzare calcolato alla data del decesso dell Assicurato. La garanzia è prestata dall Impresa di Assicurazione in base alle comunicazioni della Contraente ed alle dichiarazioni degli Assicurati/dei Sottoscrittori dei Finanziamenti. Art. 2 OBBLIGHI DELL IMPRESA DI ASSICURAZIONE Gli obblighi dell Impresa di Assicurazione risultano esclusivamente dalla Polizza Collettiva, dalle presenti Condizioni di Assicurazione, dal Modulo di Adesione, dalle eventuali appendici rilasciate dall Impresa di Assicurazione stessa. Per tutto quanto non espressamente regolato dal Contratto valgono le norme di legge ad esso applicabili. Art. 3 REQUISITI DI ASSICURABILITÀ Il presente Contratto di Assicurazione può essere stipulato qualora una persona fisica o un Impresa (Sottoscrittore del Finanziamento) sottoscriva/abbia sottoscritto un Contratto di Finanziamento: in caso di Finanziamento di nuova erogazione: il cui importo totale erogato non sia superiore a Euro ,00; in caso di Finanziamento già in corso: il Debito residuo non sia superiore a Euro ,00. È assicurabile: ciascuna persona fisica che abbia sottoscritto o sottoscriva un Contratto di Finanziamento oppure in caso di Sottoscrizione del Finanziamento da parte di un Impresa: ciascuna persona fisica, collaboratore, socio o dipendente, di rilevante importanza per l Impresa, indicata dall Impresa stessa la quale abbia: un età compresa tra 18 e 74 anni non compiuti alla Data di decorrenza della Copertura Assicurativa e che alla Data di scadenza originaria del Finanziamento non risulti di età superiore a 75 anni; sottoscritto l apposito Modulo di Adesione ed abbia, alternativamente in funzione della somma assicurata (da intendersi complessiva nel caso l Assicurato stesso sia coperto per più Finanziamenti assicurati) e dell età: sottoscritto la DICHIARAZIONE SULLO STATO DI SALUTE DELL ASSICURATO, presente nel Modulo di Adesione; ovvero sottoscritto l eventuale Questionario Sanitario e/o effettuato l accertamento delle condizioni di salute dell Assicurato nei termini previsti al punto 3 CONDIZIONI DI ASSUNZIONE DEL CONTRATTO che segue. L importo del Capitale Assicurato, ai fini della determinazione degli accertamenti sanitari da eseguire, verrà calcolato considerando anche altre eventuali coperture assicurative caso morte in essere con l Impresa di Assicurazione. Si precisa che in caso di più Assicurati per lo stesso Finanziamento: ogni Assicurato potrà sottoscrivere un Contratto che prevede una prestazione iniziale (Capitale Iniziale Assicurato) pari alla propria quota del Finanziamento; ogni Assicurato potrà sottoscrivere un Contratto che prevede una prestazione iniziale (Capitale Iniziale Assicurato) pari all importo totale del Finanziamento; uno degli Assicurati potrà sottoscrivere un Contratto che prevede una prestazione iniziale (Capitale Iniziale Assicurato) pari all importo totale del Finanziamento. FIN+A Vita Premio Unico - Condizioni di Assicurazione - 1 di 9

13 Ciascun Assicurato dovrà sottoscrivere un Modulo di Adesione. Nel caso di più Assicurati per un medesimo Finanziamento, la mancata accettazione da parte dell Impresa di Assicurazione dell ammissione alla Copertura Assicurativa soltanto nei confronti di uno degli stessi, non pregiudica l efficacia dell Assicurazione per i rimanenti Assicurati, a condizione che il totale della somma assicurata (Capitale Iniziale Assicurato) sia pari all importo totale del Finanziamento (per i Finanziamenti di nuova erogazione) o all importo del Debito residuo del Finanziamento (per i Finanziamenti già in corso) e che sia rispettato quanto previsto per l ammissione alla Copertura Assicurativa. 3.1 CESSAZIONE DEL RAPPORTO TRA ASSICURATO E IMPRESA (solo nel caso in cui il Sottoscrittore del Finanziamento sia un Impresa) Nel caso in cui l Assicurato cessi i rapporti di collaborazione, dipendenza o associazione con l Impresa, la Copertura Assicurativa si intenderà risolta. L Impresa dovrà dare tempestiva comunicazione dell avvenuta cessazione all Impresa di Assicurazione per il tramite della Contraente/del Soggetto Incaricato. L Impresa di Assicurazione restituirà al Sottoscrittore del Finanziamento, per il tramite della Contraente, la parte di Premio corrispondente al periodo di assicurazione non goduto calcolata sommando i risultati delle seguenti formulazioni: Rimborso del Premio Puro: (PVita)*(1-H)*[(N-K)*(N-K+1)] / [N*(N+1)] Rimborso dei Costi: (PVita)*H*[ (N-K)/N] Dove PVita = Premio versato H = Costi sul premio N = durata originaria del Finanziamento espressa in mesi interi K = mesi interi trascorsi dalla Data di decorrenza alla Data di cessazione del rapporto tra l Assicurato e l Impresa. Art. 4 LIMITI DI INDENNIZZO La prestazione iniziale assicurata (Capitale Iniziale Assicurato) è pari all importo totale del Finanziamento (per i Finanziamenti di nuova erogazione)/al Debito residuo del Finanziamento (in caso di Finanziamenti già in essere) in linea capitale, al netto di eventuali rate in solute in caso di singolo Assicurato. In caso di più Assicurati la prestazione iniziale sarà determinata come specificato all Art. 3 REQUISITI DI ASSICURABILITÀ che precede. L indennizzo non potrà superare l importo di Euro ,00 per Sinistro. Nel caso in cui l Assicurato sia intestatario o cointestatario di più Finanziamenti assicurati il limite assoluto complessivo della somma assicurata per singolo Assicurato sarà pari a Euro ,00. In caso di finanziamenti erogati (per i Finanziamenti di nuova erogazione) o di Debito residuo (per i Finanziamenti già in corso) il cui importo sia superiore al massimale di Euro ,00, gli indennizzi saranno liquidati proporzionalmente in base al rapporto fra tale massimale ed il Finanziamento erogato o il debito residuo alla Data di decorrenza della Copertura Assicurativa. Art. 5 DICHIARAZIONI RELATIVE ALLE CIRCOSTANZE DI RISCHIO Le dichiarazioni inesatte o le reticenze, anche incolpevoli, dell Assicurato relative a circostanze che influiscono sulla valutazione del rischio da parte dell Impresa di Assicurazione possono comportare la perdita totale del diritto all Indennizzo, nonché la stessa cessazione dell assicurazione ai sensi degli articoli 1892, 1893 e 1894 del Codice Civile. Si richiama particolare attenzione sulle informazioni inerenti allo stato di salute che, richieste dall Impresa di Assicurazione all atto della adesione alla Polizza Collettiva, devono corrispondere a verità ed esattezza. Nel caso di Finanziamenti di nuova erogazione: qualora intervengano nuovi fattori inerenti lo stato di salute dell Assicurato, tra il momento della sottoscrizione del Modulo di Adesione e la Data di perfezionamento del Finanziamento, l Assicurato dovrà darne sollecita comunicazione all Impresa di Assicurazione prima dell erogazione al fine di espletare nuovamente le formalità di adesione previste. In ogni caso per ciascun Assicurato l accettazione del rischio da parte dell Impresa di Assicurazione è da ritenersi confermata purché l erogazione del Finanziamento avvenga entro 180 giorni dalla data di sottoscrizione del FIN+A Vita Premio Unico - Condizioni di Assicurazione - 2 di 9

14 Modulo di Adesione. Se l erogazione del Finanziamento fosse successiva al termine sopraindicato l Assicurato è tenuto a ripetere la formalità di ammissione di cui al presente articolo, anche qualora non siano intervenuti cambiamenti in relazione al suo stato di salute. Art. 6 DECORRENZA E DURATA DELLA COPERTURA ASSICURATIVA Il Contratto di Assicurazione si considera concluso quando l Assicurato/il Sottoscrittore del Finanziamento ha versato il Premio Unico ed ha sottoscritto il Modulo di Adesione e la Dichiarazione sullo stato di salute dell Assicurato ivi contenuta. Fatto salvo quanto disposto dal successivo Art. 7 EFFICACIA DELLA COPERTURA ASSICURATIVA, per ciascun Assicurato la Copertura Assicurativa decorre: per i Finanziamenti di nuova erogazione: dalle ore 24 della Data di perfezionamento del Contratto di Finanziamento a condizione che sia stato sottoscritto il Modulo di Adesione e corrisposto il Premio contrattualmente previsto o, se successiva, dalla sottoscrizione del Modulo di Adesione; per i Finanziamenti già in corso: dalle ore 24 del giorno di sottoscrizione del Modulo di Adesione e di pagamento del Premio contrattualmente previsto. L Impresa di Assicurazione invia all Assicurato/al Sottoscrittore del Finanziamento una Lettera Contrattuale di Conferma, nella quale viene indicata la Data di decorrenza della Copertura Assicurativa. La durata della Copertura Assicurativa espressa in anni e mesi, nel limite minimo di 1 anno e massimo di 7 anni, coincide: per i Finanziamenti di nuova erogazione: con la durata del Contratto di Finanziamento (anche in caso di successiva modifica della stessa) espressa in anni e mesi; per i Finanziamenti già in corso: con la durata residua del Contratto di Finanziamento (anche in caso di successiva modifica della stessa) espressa in anni e mesi, calcolata dalla Data di decorrenza della Copertura Assicurativa alla Data di scadenza del Finanziamento. La durata della Copertura Assicurativa è indicata nel Modulo di Adesione. In caso di estinzione parziale del Finanziamento o di modifica della durata o di rinegoziazione dello stesso, la Copertura Assicurativa resterà comunque commisurata, sia per la prestazione che per la durata, all originario piano di ammortamento del Finanziamento. In ogni caso, la Copertura Assicurativa cessa al verificarsi del primo dei seguenti eventi: decesso dell Assicurato; cessazione dell Impresa (solo nel caso in cui il Sottoscrittore del Finanziamento sia un Impresa); alla Data di scadenza originaria del Contratto di Finanziamento; esercizio del diritto di recesso dal Contratto relativo alla Copertura Assicurativa; anticipata estinzione totale del Finanziamento; surrogazione del Finanziamento ai sensi dell Art. 120 quater del D. Lgs. 385/1993; accollo del Finanziamento, ai sensi dell Art C.C.; cessazione del rapporto tra l Assicurato e l Impresa (solo nel caso in cui il Sottoscrittore del Finanziamento sia un Impresa). Se il Sottoscrittore del Finanziamento è una persona fisica: in caso di più cointestatari in relazione al medesimo finanziamento e venga effettuata l anticipata estinzione totale del Finanziamento a seguito della liquidazione dell indennizzo per Decesso di un Assicurato, le garanzie cessano per tutti gli altri Assicurati, a condizione che sia comunicato per il tramite della Contraente/ del Soggetto Incaricato, all Impresa di Assicurazione l anticipata estinzione totale del Finanziamento: in tal caso l Impresa di Assicurazione restituirà agli altri Assicurati la parte di Premio relativa al periodo di assicurazione non goduto. Nel caso di anticipata estinzione totale del Finanziamento in seguito alla liquidazione dell indennizzo per decesso di un Assicurato gli altri Assicurati avranno comunque la possibilità di mantenere in vigore la Copertura Assicurativa fino alla scadenza originaria del Finanziamento; in caso di più cointestatari in relazione al medesimo Finanziamento e venga effettuata l anticipata estinzione totale del Finanziamento non successiva a liquidazione per decesso dell Assicurato oppure la surroga o l accollo dello stesso, le garanzie cessano per tutti gli Assicurati, a condizione che sia comunicato per il FIN+A Vita Premio Unico - Condizioni di Assicurazione - 3 di 9

15 tramite della Contraente/del Soggetto Incaricato, all Impresa di Assicurazione l anticipata estinzione totale ovvero la surroga o l accollo del Finanziamento: in tal caso l Impresa di Assicurazione restituirà a tutti gli Assicurati la parte di Premio relativa al periodo di assicurazione non goduto. In caso di anticipata estinzione del Finanziamento oppure in caso di surroga dello stesso tutti gli Assicurati avranno comunque la possibilità di mantenere in vigore la Copertura Assicurativa fino alla scadenza originaria del Finanziamento. Se il Sottoscrittore del Finanziamento è un Impresa: in caso vi siano più Assicurati in relazione al medesimo Finanziamento e venga effettuata l anticipata estinzione totale del Finanziamento a seguito della liquidazione dell indennizzo per Decesso di un Assicurato, le garanzie cessano per tutti gli altri Assicurati, a condizione che sia comunicato all Impresa di Assicurazione per il tramite della Contraente/del Soggetto Incaricato, l anticipata estinzione totale del Finanziamento: in tal caso l Impresa di Assicurazione restituirà all Impresa la parte di Premio relativa al periodo di assicurazione non goduto relativa agli altri Assicurati. Nel caso di anticipata estinzione totale del Finanziamento in seguito alla liquidazione dell indennizzo per decesso di un Assicurato l Impresa avrà comunque la possibilità di mantenere in vigore la Copertura Assicurativa fino alla scadenza originaria del Finanziamento a condizione che ciò avvenga per tutti gli altri Assicurati; in caso vi siano più Assicurati in relazione al medesimo Finanziamento e venga effettuata l anticipata estinzione totale del Finanziamento non successiva a liquidazione per decesso dell Assicurato oppure la surroga o l accollo dello stesso, le garanzie cessano per tutti gli Assicurati, a condizione che l impresa comunichi per il tramite della Contraente/del Soggetto Incaricato all Impresa di Assicurazione l anticipata estinzione ovvero la surroga o l accollo del Finanziamento: in tal caso l Impresa di Assicurazione restituirà all Impresa la parte di Premio relativa al periodo di assicurazione non goduto relativa a ciascun Assicurato. In caso di anticipata estinzione del Finanziamento oppure in caso di surroga dello stesso l Impresa avrà comunque la possibilità di mantenere in vigore la Copertura Assicurativa fino alla scadenza originaria del Finanziamento a condizione che ciò avvenga per tutti gli Assicurati. Nel caso in cui la Copertura Assicurativa rimanga in vigore fino alla scadenza originaria del Finanziamento, la prestazione sarà commisurata agli importi del piano di ammortamento originario del Finanziamento stesso in base ad un tasso prestabilito dall Impresa di Assicurazione al momento dell anticipata estinzione totale/ surroga del Finanziamento. Se il Sottoscrittore del Finanziamento è un Impresa, nel caso in cui un Assicurato cessi il rapporto con l Impresa, la garanzia si intenderà risolta solo per quell Assicurato: in tal caso l Impresa di Assicurazione restituirà all Impresa la parte di Premio relativa al periodo di assicurazione non goduto. Per gli altri Assicurati la Copertura Assicurativa verrà mantenuta in vigore fino alla scadenza originaria del Finanziamento. Art. 7 EFFICACIA DELLA COPERTURA ASSICURATIVA La Copertura Assicurativa prevista dal presente Contratto si intende operante con le limitazioni di cui all Art. 10 ESCLUSIONI che segue dalle ore 00 del giorno di decorrenza a condizione che l Assicurato/ il Sottoscrittore del Finanziamento abbia pagato il Premio Unico ed abbia sottoscritto il Modulo di Adesione. Art. 8 DIRITTO DI RECESSO L Assicurato/il Sottoscrittore del Finanziamento può recedere dal Contratto di Assicurazione entro 60 giorni dalla Data di decorrenza dello stesso recandosi presso la filiale della Banca ove è stato acceso il Finanziamento oppure presso il Soggetto Incaricato e compilando l apposito Modulo di recesso. In alternativa potrà inviare all Impresa di Assicurazione comunicazione a mezzo lettera raccomandata con ricevuta di ritorno e fotocopia del Modulo di recesso, al seguente indirizzo: Aviva S.p.A. Via A. Scarsellini n Milano.w L eventuale Premio pagato verrà rimborsato all Assicurato/al Sottoscrittore del Finanziamento per il tramite della Contraente nel termine dei 30 giorni successivi alla data di ricevimento della comunicazione di recesso. Il Premio rimborsato potrà essere utilizzato per ridurre, di pari importo, il Debito residuo dell Assicurato/del Sottoscrittore del Finanziamento. FIN+A Vita Premio Unico - Condizioni di Assicurazione - 4 di 9

16 Art. 9 PRESTAZIONI ASSICURATE La presente garanzia prevede, in caso di decesso dell Assicurato che dovesse verificarsi per qualsiasi motivo durante il periodo di vigore della Copertura Assicurativa e prima del compimento del 75 anno di età dell Assicurato, senza limiti territoriali e senza tener conto dei cambiamenti di professione dell Assicurato, il pagamento in unica soluzione da parte dell Impresa di Assicurazione della prestazione assicurata ai Beneficiari, salvo le limitazioni previste al successivo Art. 10 ESCLUSIONI. La prestazione assicurata è pari al Debito residuo del Finanziamento in linea capitale in essere alla data del Decesso, al netto di eventuali rate in solute, che residua dal rapporto di Finanziamento tra l Assicurato/ il Sottoscrittore del Finanziamento e la Contraente. Si precisa inoltre che, ai fini della determinazione della prestazione garantita, si assume che tutte le rate previste nel piano di ammortamento, già scadute alla data del Sinistro, siano state regolarmente corrisposte dall Assicurato/dal Sottoscrittore del Finanziamento alla Contraente. L Indennizzo non potrà superare l importo di Euro ,00 per Sinistro, come previsto dall Art. 4 LIMITI DI INDENNIZZO. In caso di più Assicurati per lo stesso Finanziamento con ripartizione dell importo totale dello stesso, la prestazione iniziale assicurata (Capitale Iniziale Assicurato) per ogni posizione sarà inferiore all importo totale del Finanziamento (per i Finanziamenti di nuova erogazione) o all importo del Debito residuo (per i Finanziamenti già in corso): pertanto l Impresa di Assicurazione liquiderà ai Beneficiari, in caso di decesso dell Assicurato, una prestazione pari al Debito residuo alla data di decesso dell Assicurato moltiplicato per il rapporto fra la prestazione iniziale assicurata per la singola Posizione e l importo totale del Finanziamento (per i Finanziamenti di nuova erogazione) o l importo totale del Debito residuo (per i Finanziamenti già in corso) alla Data di decorrenza della Copertura Assicurativa. La prestazione assicurata verrà liquidata dall Impresa di Assicurazione ai Beneficiari come previsto dagli Artt. 11 BENEFICIARI DELLE PRESTAZIONI e 14 PAGAMENTI DELL IMPRESA DI ASSICURAZIONE che seguono. In caso di sopravvivenza dell Assicurato alla scadenza del presente Contratto di Assicurazione, non è prevista alcuna prestazione a carico dell Impresa di Assicurazione e il premio versato resta acquisito da quest ultima. Art. 10 ESCLUSIONI La prestazione assicurata di cui all Art. 9 PRESTAZIONI ASSICURATE è garantita qualunque possa essere la causa del decesso dell Assicurato senza limiti territoriali e senza tenere conto dei cambiamenti di professione dell Assicurato. È escluso dalla Garanzia soltanto il decesso dell Assicurato causato da: dolo dell Assicurato o dei Beneficiari; partecipazione attiva dell Assicurato a delitti dolosi; partecipazione attiva dell Assicurato a fatti di guerra, salvo che non derivi da obblighi verso lo Stato Italiano: in questo caso la Garanzia può essere prestata, su richiesta dell Assicurato, alle condizioni stabilite dal competente Ministero; incidente di volo, se l Assicurato,consapevolmente, viaggia a bordo di aeromobile non autorizzato al volo o con pilota non titolare di brevetto idoneo; suicidio, se avviene nei primi 2 anni dall entrata in vigore del Contratto; uso non terapeutico di stupefacenti, allucinogeni e simili; stato di ubriachezza/ebbrezza: qualora il tasso alcolemico presente nel sangue risulti essere superiore a quello stabilito dal Codice della Strada ed il decesso dell Assicurato avvenga alla guida di un veicolo; in ogni altro caso qualora il tasso alcolemico presente nel sangue risulti essere superiore a 0,8 grammi litro; decesso avvenuto in uno qualunque dei paesi indicati come paesi a rischio e per i quali il Ministero degli Esteri ha sconsigliato di intraprendere viaggi a qualsiasi titolo. L indicazione è rilevabile sul sito internet Qualora l indicazione fornita dal Ministero degli Esteri venga diramata mentre l Assicurato si trova nel paese segnalato, la garanzia è estesa per un periodo massimo di 14 giorni dalla data della segnalazione; FIN+A Vita Premio Unico - Condizioni di Assicurazione - 5 di 9

17 decesso avvenuto in un qualunque paese in cui viene dichiarato lo stato di guerra, durante il periodo di soggiorno dell Assicurato. La garanzia è estesa per un periodo massimo di 14 giorni, tempo necessario per l evacuazione previsto dalle Autorità Italiane. Trascorso tale termine la garanzia viene comunque prestata previa presentazione di documentazione idonea a dimostrare che non vi è un nesso causale tra lo stato di guerra ed il decesso. PER AIDS Rimane inoltre convenuto che qualora il decesso dell Assicurato avvenga entro i primi 5 anni dalla Data di decorrenza del Contratto e sia dovuto alla sindrome da immunodeficienza acquisita (AIDS), ovvero ad altra patologia ad essa collegata, il Capitale Assicurato non sarà pagato. In questi casi l Impresa di Assicurazione restituirà agli aventi diritto, per il tramite della Contraente, la parte di Premio corrispondente al periodo di assicurazione non goduto,calcolata con la seguente formula: Rimborso del Premio Puro: (PVita)*(1-H)*[(N-K)*(N-K+1)] / [N*(N+1)] Rimborso dei Costi: (PVita)*H*[ (N-K)/N] Dove PVita = Premio versato H = Costi sul premio N = durata originaria del Finanziamento espressa in mesi interi K = mesi interi trascorsi dalla Data di decorrenza alla Data di decesso. Il Premio rimborsato potrà essere utilizzato per ridurre, di pari importo, il Debito residuo riferito all Assicurato/ al Sottoscrittore del Finanziamento. Art. 11 BENEFICIARI DELLE PRESTAZIONI Beneficiari della prestazione caso morte sono: - gli eredi testamentari o in mancanza gli eredi legittimi dell Assicurato; oppure - l Impresa nel caso in cui Sottoscrittore del Finanziamento sia un Impresa; salvo diversa designazione effettuata dall Assicurato/Sottoscrittore del Finanziamento. Non è consentito designare quale Beneficiario l Intermediario. Al momento dell adesione o nel corso della durata contrattuale l Assicurato/Sottoscrittore del Finanziamento può revocare o modificare la designazione dei Beneficiari Caso Morte inviando direttamente all Impresa di Assicurazione una lettera indirizzata ad Aviva S.p.A. Ufficio Portafoglio Via A. Scarsellini n Milano debitamente datata e sottoscritta con indicati i dati anagrafici del nuovo Beneficiario/Beneficiari, unitamente ad una copia del Modulo di Adesione ed ad una copia di un documento d identità dell Assicurato. Revoche e modifiche sono efficaci anche se contenute nel testamento del Contraente, purchè la relativa clausola testamentaria faccia espresso e specifico riferimento alle polizze vita. Equivale a designazione dei Beneficiari la specifica attribuzione delle somme, relative a tali polizze, fatta nel testamento (a favore di determinati soggetti). Nel caso in cui il Sottoscrittore del Finanziamento sia un Impresa la richiesta di modifica del beneficiario deve essere effettuata con il consenso scritto degli Assicurati. Art. 12 PAGAMENTO DEL PREMIO La Copertura Assicurativa viene prestata dall Impresa di Assicurazione dietro corresponsione da parte dell Assicurato/del Sottoscrittore del Finanziamento di un Premio Unico ed anticipato. Il premio viene versato dall Assicurato/dal Sottoscrittore del Finanziamento al momento del perfezionamento del Finanziamento e della sottoscrizione del Modulo di Adesione (per i Finanziamenti di nuova erogazione), oppure al momento della sottoscrizione del Modulo di Adesione (per i Finanziamenti già in corso), alla Polizza Collettiva abbinata al Contratto di Finanziamento, mediante trattenuta sul conto corrente dell Assicurato/ del Sottoscrittore del Finanziamento che, a tal fine, ha conferito al Soggetto Incaricato apposito mandato all incasso. FIN+A Vita Premio Unico - Condizioni di Assicurazione - 6 di 9

18 L importo del Premio Unico viene determinato applicando il tasso di premio al Capitale Iniziale Assicurato indicato nel Modulo di Adesione che è pari alla prestazione iniziale assicurata per ogni singolo Assicurato (per i Finanziamenti di nuova erogazione) oppure all importo del Debito residuo per ogni singolo Assicurato (per i Finanziamenti già in corso). Il tasso di premio è pari a: Tasso % 0,868% Art. 13 ANTICIPATA ESTINZIONE TOTALE/PARZIALE, SURROGA, ACCOLLO DEL FINANZIAMENTO In caso di: anticipata estinzione totale del Contratto di Finanziamento non successiva a liquidazione dell indennizzo per la garanzia Morte, surroga o accollo del Finanziamento, la Copertura Assicurativa viene estinta dalla data di anticipata estinzione/surroga/accollo del Contratto di Finanziamento. La Contraente, tramite il Soggetto Incaricato, dovrà inviare all Impresa di Assicurazione una comunicazione firmata dall Assicurato dell anticipata estinzione totale/surroga/accollo del Contratto di Finanziamento. L Impresa di Assicurazione restituirà all Assicurato/al Sottoscrittore del Finanziamento, per il tramite della Contraente, la parte di Premio corrispondente al periodo di assicurazione non goduto calcolata sommando i risultati delle seguenti formulazioni: Rimborso del Premio Puro: (PVita)*(1-H)*[(N-K)*(N-K+1)] / [N*(N+1)] Rimborso dei Costi: (PVita)*H*[ (N-K)/N] Dove PVita = Premio versato H = Costi sul premio N = durata originaria del Finanziamento espressa in mesi interi K = mesi interi trascorsi dalla Data di decorrenza alla Data di anticipata estinzione totale/surroga/accollo del Finanziamento. In alternativa, in caso di anticipata estinzione totale/surroga del Finanziamento, l Assicurato/il Sottoscrittore del Finanziamento, su richiesta scritta da inviare all Impresa di Assicurazione, potrà mantenere in vigore la Copertura Assicurativa fino alla scadenza contrattuale originaria. La richiesta dovrà essere effettuata dall Assicurato/dal Sottoscrittore del Finanziamento a mezzo lettera raccomandata con ricevuta di ritorno oppure utilizzando l apposito Modulo disponibile presso la sede della Contraente (ovvero presso la sede del Soggetto Incaricato). In questo caso la prestazione assicurata sarà commisurata agli importi del piano di ammortamento originario del Finanziamento stesso in base ad un tasso prestabilito dall Impresa di Assicurazione al momento dell anticipata estinzione totale/surroga del Finanziamento. In caso di accollo del Finanziamento non sarà possibile mantenere in vigore la Copertura Assicurativa. In caso di estinzione parziale del Finanziamento o di modifica della durata o di rinegoziazione dello stesso, la Copertura Assicurativa resterà comunque commisurata, sia per la prestazione che per la durata, all originario piano di ammortamento del Finanziamento. Nel caso in cui ii Sottoscrittore del Finanziamento sia un Impresa, al verificarsi della sua cessazione contestuale o successiva all estinzione totale o alla surrogazione del Finanziamento, - se l Impresa aveva richiesto di proseguire la Copertura - la Copertura Assicurativa verrà annullata dalla data di cessazione dell Impresa. La Contraente restituirà all Impresa la parte di Premio corrispondente relativa al periodo di assicurazione non goduto, calcolato come sopra indicato. FIN+A Vita Premio Unico - Condizioni di Assicurazione - 7 di 9

19 Art. 14 PAGAMENTI DELL IMPRESA DI ASSICURAZIONE Per tutti i pagamenti dell Impresa di Assicurazione debbono essere preventivamente consegnati alla stessa i documenti necessari a verificare l effettiva esistenza dell obbligo di pagamento e ad individuare gli aventi diritto. I sinistri devono essere tempestivamente denunciati presso la Filiale della Banca oppure presso la Sede del Soggetto Incaricato compilando l apposito Modulo di Denuncia Sinistro. Tale Modulo, completo della documentazione prevista, dovrà essere inoltrato all Impresa di Assicurazione al seguente indirizzo Aviva S.p.A. - Ufficio Liquidazioni - Via A. Scarsellini n Milano. Verificatosi l evento assicurato, l Impresa di Assicurazione provvederà ad effettuare il pagamento relativo alla prestazione garantita dal presente Contratto di Assicurazione entro 30 giorni dalla data di ricevimento della richiesta di liquidazione, corredata da tutta la documentazione necessaria. Si considerano valide solo le denunce inviate in forma scritta, a condizione che siano complete dei giustificativi richiesti elencati nel Modulo di Denuncia. La richiesta di liquidazione deve essere sempre accompagnata dalla seguente documentazione: certificato di morte dell Assicurato rilasciato dall Ufficio di Stato Civile in carta semplice; copia del Modulo di Adesione; copia integrale del piano di ammortamento originario del Contratto di Finanziamento, sottoscritto dal responsabile della filiale, presso cui è stato accesso il Finanziamento; dichiarazione della Banca presso la quale è stato acceso il Finanziamento attestante l importo del Debito residuo, in capo alla Banca, alla data di decesso dell Assicurato e sottoscritto dalla Banca stessa; relazione sanitaria rilasciata dal medico curante attestante la causa del decesso dell Assicurato e completa di anamnesi patologica prossima e remota con particolare riferimento alla data di inizio della patologia che ha causato il decesso. La suddetta relazione dovrà essere prodotta su un Modulo da richiedere all Impresa di Assicurazione che dovrà essere compilato in ogni sua parte; se vi è stato ricovero in ospedale, copia integrale di eventuali cartelle cliniche, complete di anamnesi, relative al primo ricovero e successivi ricoveri subiti dall Assicurato in relazione alla malattia che ha causato il decesso; ciascuno dei Beneficiari designati o dei tutori - qualora essi siano minorenni o privi di capacità di agire - dovrà inviare all Impresa di Assicurazione anche la seguente documentazione: copia di un documento di riconoscimento in corso di validità; copia del codice fiscale; dichiarazione sottoscritta da ciascun Beneficiario con indicati intestatario del conto corrente bancario e codice IBAN; se l Assicurato (nel caso in cui coincida con il Contraente) NON ha lasciato testamento: atto di notorietà ovvero dichiarazione autenticata sostitutiva dell atto notorio, autenticata da un notaio, cancelliere, autorità comunali (funzionario incaricato) in cui risulti che egli non ha lasciato testamento e nei quali siano indicati i suoi eredi legittimi, la loro data di nascita e capacità di agire, il loro grado di parentela con l Assicurato (nel caso di nipote/pronipote specificare le generalità e la del data decesso del parente dell Assicurato defunto in rappresentazione del quale vanta il titolo di erede) con la specifica indicazione che tali eredi legittimi sono gli unici e non esistono altri eredi oltre a quelli indicati; se l Assicurato (nel caso in cui coincida con il Contraente) HA lasciato testamento: verbale di pubblicazione, copia autenticata del testamento ed atto di notorietà ovvero dichiarazione autenticata sostitutiva dell atto notorio, autenticata da un notaio, cancelliere, autorità comunali (funzionario incaricato) in cui risulti che il testamento in questione è l ultimo da ritenersi valido e non impugnato nei quali siano indicati gli eredi testamentari, distinguendoli da eventuali legatari, e l elenco dei suoi eredi legittimi, la loro data di nascita e capacità di agire, il loro grado di parentela con l Assicurato (nel caso di nipote/pronipote specificare le generalità e la del data decesso del parente dell Assicurato defunto in rappresentazione del quale vanta il titolo di erede) con la specifica indicazione che tali eredi testamentari ed eredi legittimi sono gli unici e non esistono altri eredi oltre a quelli indicati; ricorso per l autorizzazione e decreto del Giudice Tutelare che autorizzi il tutore degli eventuali beneficiari minori, o privi della capacità di agire, a riscuotere la somma dovuta. Nel decreto dovrà essere indicato il numero di polizza, l importo che verrà liquidato e come verrà reimpiegato lo stesso. Il decreto potrà essere consegnato anche in copia autenticata; in presenza di procura, procura che contenga l espressa autorizzazione a favore del procuratore a riscuotere le somme derivanti dal contratto indicandone il numero di polizza; non potranno essere ritenute valide procure rilasciate per pratiche successorie; in caso di richiesta di liquidazione NON mediante la compilazione del Modulo di richiesta di liquidazione, autorizzazione al trattamento dei dati personali da fornire sul Modulo Privacy da richiedere all Impresa di Assicurazione. FIN+A Vita Premio Unico - Condizioni di Assicurazione - 8 di 9

20 Solo nel caso il Sottoscrittore del Finanziamento sia un Impresa oltre alla documentazione di cui ai punti precedenti, la richiesta di liquidazione deve essere sempre accompagnata dalla seguente documentazione: copia di un valido documento di identità e del codice fiscale del legale rappresentante dell Impresa; documentazione attestante l eventuale modifica dei dati societari o trasferimento di proprietà dell Impresa; decreto di nomina legale rappresentante, ovvero documento equipollente dal quale si evinca il nominativo del legale rappresentante aggiornato alla data di richiesta di liquidazione; documentazione attestante che l Assicurato è collaboratore, socio o dipendente dell Impresa; dichiarazione sottoscritta dall Impresa con indicati intestatario del conto corrente bancario e il codice IBAN. L Impresa, in presenza di particolari esigenze istruttorie, si riserva di richiedere ulteriori documenti in relazione alle circostanze in cui si è verificato il decesso dell Assicurato, quali: Verbale dell Autorità Giudiziaria intervenuta sul luogo del Decesso da presentarsi nel caso in cui la morte sia avvenuta in seguito ad infortunio, omicidio o suicidio; Decreto di Chiusura Istruttoria emesso dalla Procura della Repubblica allo scopo di determinare l indennizzabilità del Sinistro; Copia del referto autoptico e delle indagini tossicologiche. Qualora siano riscontrate irregolarità o carenze nella documentazione già prodotta, l Impresa si riserva di richiedere che la stessa sia nuovamente presentata od opportunamente integrata per procedere al pagamento entro il termine di trenta giorni dalla data di ricevimento. Resta inteso che le spese relative all acquisto dei suddetti documenti gravano direttamente sugli aventi diritto. Art. 15 ALTRE ASSICURAZIONI Resta convenuto che la Copertura Assicurativa può cumularsi con altre assicurazioni. Di tale cumulo si terrà conto ai fini delle formalità assuntive di cui all Art. 3 REQUISITI DI ASSICURABILITÀ. Art. 16 IMPOSTE ED ALTRI ONERI FISCALI Eventuali imposte ed altri oneri futuri, relativi al presente Contratto di Assicurazione sono a carico dell Assicurato/ del Sottoscrittore del Finanziamento. Eventuali cambiamenti della normativa fiscale applicabile al Contratto verranno immediatamente recepiti e comunicati alla Contraente. Art. 17 DOCUMENTAZIONE DA CONSEGNARE ALL ASSICURATO La Contraente in occasione del collocamento della Copertura Assicurativa e sotto la sua responsabilità provvederà a fornire all Assicurato/al Sottoscrittore del Finanziamento la documentazione pre-contrattuale ai sensi dell Art. 49 del Regolamento IVASS nr. 5/2006, a far sottoscrivere il Modulo di Adesione e a consegnare il Fascicolo Informativo redatto secondo il Regolamento 35 IVASS. Resta inteso che l adesione alla presente Polizza Collettiva è meramente facoltativa da parte dei clienti della Banca e rimessa alla loro esclusiva volontà. La Contraente terrà indenne e manlevata l Impresa di Assicurazione da ogni conseguenza pregiudizievole che dovesse derivarle dal mancato rispetto di quanto sopra da parte della Contraente stessa. Art. 18 RINUNCIA AL DIRITTO DI SURROGAZIONE L Impresa di Assicurazione rinuncia al diritto di surrogazione di cui all Art del C.C. Art. 19 CESSIONE DEI DIRITTI Non sarà possibile in alcun modo cedere o trasferire a terzi o vincolare a favore di terzi i diritti derivanti dal Contratto di Assicurazione. Art. 20 FORO COMPETENTE Foro competente è esclusivamente quello del luogo di residenza o domicilio elettivo del Contraente o delle persone fisiche che intendono far valere i diritti derivanti dal Contratto. In caso di controversia è possibile adire l Autorità Giudiziaria previo esperimento del tentativo obbligatorio di mediazione previsto dalla Legge 9 agosto 2013 n. 98, rivolgendosi ad un Organismo di mediazione imparziale iscritto nell apposito registro presso il Ministero di Giustizia. Data ultimo aggiornamento: 31 maggio 2014 FIN+A Vita Premio Unico - Condizioni di Assicurazione - 9 di 9

21 2. COPERTURA ASSICURATIVA CREDITOR PROTECTION ABBINATA AI FINANZIAMENTI A PREMIO ANNUO COSTANTE LIMITATO (TARIFFA T20) FIN+A Vita Premio Annuo Costante Limitato - Nota Informativa - 1 di 9

22 2.1 NOTA INFORMATIVA FIN+A VITA COPERTURA ASSICURATIVA CREDITOR PROTECTION ABBINATA AI FINANZIAMENTI A PREMIO ANNUO COSTANTE LIMITATO (TARIFFA T20) - Polizza Collettiva nr Convenzione nr. 105 La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall IVASS, ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva approvazione dell IVASS. L Assicurato/il Sottoscrittore del Finanziamento deve prendere visione delle Condizioni di Assicurazione prima della sottoscrizione del Contratto. A. INFORMAZIONI SULL IMPRESA DI ASSICURAZIONE 1. INFORMAZIONI GENERALI Aviva S.p.A., Compagnia del Gruppo AVIVA, ha sede legale e direzione generale in Via A. Scarsellini n Milano Italia. Numero di telefono: 02/27751 sito internet: Indirizzo di posta elettronica: per informazioni di carattere generale: per informazioni relative alle liquidazioni: Aviva S.p.A., è stata autorizzata all esercizio dell attività assicurativa con Decreto nr del 28/7/1989 (Gazzetta Ufficiale nr. 186 del 10/8/1989). Iscrizione all Albo delle Imprese di Assicurazione n Iscrizione all albo dei gruppi assicurativi n INFORMAZIONI SULLA SITUAZIONE PATRIMONIALE DELL IMPRESA DI ASSICURAZIONE In base all ultimo bilancio approvato, l ammontare del patrimonio netto di Aviva S.p.A. è pari a Euro ,00, di cui il Capitale Sociale ammonta a Euro ,00 e le Riserve Patrimoniali a Euro ,00. L indice di solvibilità dell Impresa di Assicurazione riferito alla gestione vita è pari a 148,68%. L indice di solvibilità rappresenta il rapporto tra l ammontare del margine di solvibilità disponibile e l ammontare del margine di solvibilità richiesto dalla normativa vigente. B. INFORMAZIONI SULLE PRESTAZIONI ASSICURATIVE E SULLE GARANZIE OFFERTE 3. PRESTAZIONI ASSICURATIVE E GARANZIE OFFERTE Il presente Contratto di Assicurazione è un assicurazione collettiva ad adesione facoltativa, operante esclusivamente in applicazione di un apposita Convenzione stipulata tra la Contraente (Banca del Gruppo Credito Valtellinese) e l Impresa di Assicurazione Aviva S.p.A. - non è necessario, pertanto, la sua sottoscrizione al fine di ottenere il Finanziamento alle condizioni proposte. La prestazione indicata di seguito è operante per tutta la Durata della Copertura Assicurativa intendendosi per tale l arco di tempo che intercorre tra la Data di decorrenza e la Data di scadenza della Copertura Assicurativa. La Durata della Copertura Assicurativa espressa in anni e mesi, nel limite minimo di 1 anno e massimo di 30 anni, coincide: per i Finanziamenti di nuova erogazione: con la durata del Contratto di Finanziamento (anche in caso di successiva modifica della stessa) espressa in anni interi arrotondati per eccesso; per i Finanziamenti già in corso: con la durata residua del Contratto di Finanziamento (anche in caso di successiva modifica della stessa) espressa in anni interi arrotondati per eccesso, calcolata dalla Data di decorrenza della Copertura Assicurativa alla ricorrenza annua che coincide od è successiva alla Data di scadenza del Finanziamento. FIN+A Vita Premio Annuo Costante Limitato - Nota Informativa - 2 di 9

23 In caso di estinzione parziale del Finanziamento o di modifica della durata o di rinegoziazione dello stesso, la Copertura Assicurativa resterà comunque commisurata, sia per la prestazione che per la durata, all originario piano di ammortamento del Finanziamento determinato dall Impresa di Assicurazione come riportato di seguito. Più precisamente la Polizza Collettiva prevede: come Contraente la Banca del Gruppo Credito Valtellinese che ha erogato il Finanziamento; tante coperture assicurative quanti sono i clienti della Contraente, intestatari di Finanziamenti, che abbiano deciso di aderire; nel caso in cui Sottoscrittore del Finanziamento sia un Impresa, che quest ultima designi gli Assicurati della Polizza Collettiva tra i suoi collaboratori, soci o dipendenti di rilevante importanza per l Impresa; per ogni Assicurato cui corrisponderà una singola Posizione individuale una prestazione iniziale assicurata (Capitale Iniziale Assicurato) pari all importo totale del Finanziamento (per i Finanziamenti di nuova erogazione) o del Debito residuo (per i Finanziamenti già in corso); oppure che, in caso di più Assicurati per lo stesso Finanziamento: ogni Assicurato possa sottoscrivere un Contratto che prevede una prestazione iniziale (Capitale Iniziale Assicurato) pari alla propria quota del Finanziamento; ogni Assicurato possa sottoscrivere un Contratto che prevede una prestazione iniziale (Capitale Iniziale Assicurato) pari all importo totale del Finanziamento; uno degli Assicurati possa sottoscrivere un Contratto che prevede una prestazione iniziale (Capitale Iniziale Assicurato) pari all importo totale del Finanziamento. Ciascun Assicurato dovrà sottoscrivere un Modulo di Adesione. Nel caso di più Assicurati per un medesimo Finanziamento, la mancata accettazione da parte dell Impresa di Assicurazione dell ammissione alla Copertura Assicurativa soltanto nei confronti di uno degli stessi, non pregiudica l efficacia dell Assicurazione per i rimanenti Assicurati, a condizione che il totale della somma assicurata (Capitale Iniziale Assicurato) sia pari all importo totale del Finanziamento (per i Finanziamenti di nuova erogazione) o all importo del Debito residuo del Finanziamento (per i Finanziamenti già in corso) e che sia rispettato quanto previsto per l ammissione alla Copertura Assicurativa. Il Contratto prevede la seguente prestazione assicurativa: a) Prestazione in caso di decesso Nel caso in cui il decesso dell Assicurato si verifichi nel corso della durata contrattuale, l Impresa di assicurazione liquida ai Beneficiari il Capitale Assicurato alla data del decesso che è pari al Debito residuo in linea capitale di un Finanziamento con piano di ammortamento alla francese calcolato sulla base delle seguenti ipotesi: rimborso in rate annuali; durata pari alla durata del Finanziamento; applicazione di un tasso di interesse annuo fisso del 10%. Per i dettagli relativi alla prestazione assicurata si rimanda alla lettura dell Art. 10 PRESTAZIONI ASSICURATE delle Condizioni di Assicurazione. La presente garanzia viene prestata: senza limiti territoriali, salvo le limitazioni previste all Art. 11 ESCLUSIONI delle Condizioni di Assicurazione che possono dar luogo al mancato pagamento della prestazione; per Assicurati di età compresa tra 18 e 74 anni non compiuti alla data di stipula del Finanziamento e che alla Data di scadenza originaria del Contratto di Finanziamento abbiano un età non superiore a 75 anni. L importo del Capitale Assicurato, ai fini della determinazione degli accertamenti sanitari da eseguire, verrà calcolato considerando anche altre eventuali coperture assicurative caso morte in essere con l Impresa di Assicurazione. L Assicurato dovrà leggere attentamente le raccomandazioni e avvertenze contenute nel Modulo di adesione relative alle dichiarazioni dell Assicurato ai fini dell efficacia della Copertura Assicurativa. FIN+A Vita Premio Annuo Costante Limitato - Nota Informativa - 3 di 9

24 4. PREMI La Copertura Assicurativa viene prestata dall Impresa di Assicurazione dietro corresponsione da parte dell Assicurato/del Sottoscrittore del Finanziamento di premi annui di importo costante limitato. La prima annualità di premio deve essere corrisposta dall Assicurato/dal Sottoscrittore del Finanziamento al momento del perfezionamento del Finanziamento e della sottoscrizione del Modulo di Adesione (per i Finanziamenti di nuova erogazione), oppure al momento della sottoscrizione del Modulo di Adesione (per i Finanziamenti già in corso) alla Polizza collettiva abbinata al Contratto di Finanziamento, mediante trattenuta sul conto corrente dell Assicurato/del Sottoscrittore del Finanziamento che, a tal fine, ha conferito al Soggetto Incaricato apposito mandato all incasso. Ai fini dell attestazione dell avvenuto pagamento del primo Premio Annuo costante, fa fede la documentazione contabile del competente Istituto di Credito. Le successive annualità di premio devono essere pagate ad ogni ricorrenza annua della Data di decorrenza esclusivamente mediante procedura di addebito sul conto corrente bancario dell Assicurato/del Sottoscrittore del Finanziamento. Al fine di non ostacolare la prosecuzione del rapporto assicurativo in caso di estinzione del conto corrente bancario dell Assicurato/del Sottoscrittore del Finanziamento, l Impresa di Assicurazione indica all Assicurato/al Sottoscrittore del Finanziamento possibili diverse modalità di pagamento del premio. Il Premio Annuo è calcolato in annualità anticipate e deve essere corrisposto per tutta la durata pagamento premi: in caso contrario il Contratto si risolve ed i premi pagati restano acquisiti dall Impresa di Assicurazione. La durata pagamento premi viene calcolata in base alla durata contrattuale. Se la durata contrattuale è compresa tra 2 e 9 anni, la durata di pagamento del premio è pari alla parte intera di: (durata contrattuale + 1) / 2. Se la durata contrattuale è maggiore o uguale a 10 anni, la durata di pagamento del premio è pari alla durata contrattuale meno 5 anni. Il Premio Annuo costante limitato è determinato in base: al Capitale Iniziale Assicurato indicato nel Modulo di Adesione che è pari alla prestazione iniziale assicurata per ogni singolo Assicurato (per i Finanziamenti di nuova erogazione) o all importo del Debito residuo per ogni singolo Assicurato (per i Finanziamenti già in corso); alla durata contrattuale; all età dell Assicurato alla Data di decorrenza della Copertura Assicurativa (l età dell Assicurato è calcolata dalla data di compimento degli anni non tenendo conto delle frazioni d anno inferiori a 6 mesi, ma considerando anno intero le frazioni di anno superiori a 6 mesi); allo stato di salute ed all attività professionale dell Assicurato. A titolo esemplificativo, considerando un soggetto di età pari a 39 anni per una durata contrattuale pari a 13 anni, il costo trattenuto dall Impresa di Assicurazione a titolo di spese di acquisizione e gestione del Contratto, già incluso nel tasso di Premio, è pari al 42% del Premio Annuo costante versato. La quota parte percepita in media dall Intermediario è pari al 58,9% del costo stesso. A titolo esemplificativo per un Premio Annuo di Euro 1.000,00 i costi trattenuti dall Impresa di Assicurazione a titolo di spese di acquisizione e gestione del Contratto di Assicurazione sono pari a Euro 420,00, di cui Euro 247,38 rappresentano l importo percepito dall Intermediario. In caso di anticipata estinzione totale del Finanziamento non dovuta a liquidazione della prestazione in caso di decesso, ovvero nei casi di surroga o di accollo del Finanziamento, contestuale all estinzione totale o alla surrogazione del Finanziamento o successiva (ma sempre nel corso del periodo di durata pagamento premi) la Copertura Assicurativa viene annullata dalla data di anticipata estinzione totale/ surroga/accollo del Finanziamento. In alternativa l Assicurato/il Sottoscrittore del Finanziamento, su richiesta scritta da inviare all Impresa di Assicurazione, potrà mantenere in vigore la Copertura Assicurativa fino alla scadenza contrattuale originaria. In caso di accollo del Finanziamento non sarà possibile mantenere in vigore le Coperture Assicurative. Per maggiori dettagli si rimanda alla lettura dell Art. 14 ANTICIPATA ESTINZIONE TOTALE/PARZIALE, SURROGA, ACCOLLO DEL FINANZIAMENTO NEL CORSO DELLA DURATA PAGAMENTO PREMI e dell Art. 15 ANTICIPATA ESTINZIONE TOTALE/PARZIALE, SURROGA, ACCOLLO DEL FINANZIAMENTO TRASCORSA LA DURATA PAGAMENTO PREMI delle Condizioni di Assicurazione. FIN+A Vita Premio Annuo Costante Limitato - Nota Informativa - 4 di 9

25 C. INFORMAZIONI SUI COSTI, SCONTI, REGIME FISCALE 5. COSTI 5.1 COSTI GRAVANTI DIRETTAMENTE SULL ASSICURATO COSTI GRAVANTI SUL PREMIO SPESE DI EMISSIONE: il presente Contratto non è gravato da alcuna spesa di emissione. COSTO PERCENTUALE: il costo trattenuto dall Impresa di Assicurazione a titolo di spesa di acquisizione e gestione del Contratto di Assicurazione, già incluso nel Tasso di Premio è pari alla seguente percentuale: Costo % 42% Il costo è calcolato su ciascun Premio Annuo versato. I costi per eventuali accertamenti sanitari sono a carico dell Assicurato cui è rimessa la scelta della struttura sanitaria alla quale rivolgersi. * * * * Nella seguente tabella viene riportata la quota parte del costo sopra riportato percepita in media dall Intermediario: Quota-parte del costo retrocessa all Intermediario 58,90% 6. SCONTI Non sono previsti sconti. 7. REGIME FISCALE - LEGALE 7.1 IMPOSTE SUI PREMI I premi di Assicurazione sulla Vita non sono soggetti ad imposta sulle assicurazioni. 7.2 DETRAZIONE FISCALE DEI PREMI Le Assicurazioni aventi per oggetto il rischio di morte o di invalidità permanente non inferiore al 5% da qualsiasi causa derivante, ovvero di non autosufficienza nel compimento degli atti della vita quotidiana, e a condizione che l impresa di assicurazione non abbia facoltà di recesso dal Contratto, danno diritto annualmente ad una detrazione dall imposta sul reddito delle persone fisiche dichiarato dall Assicurato nella misura e per gli importi massimi previsti dalla normativa vigente. Si consideri che concorrono alla determinazione dell importo massimo del premio sul quale calcolare la detrazione sopra menzionata tutti i premi versati dall Assicurato nel periodo d imposta a fronte di: eventuali altre polizze stipulate dopo il : assi curazioni aventi per oggetto il rischio di morte da qualsiasi causa derivante, polizze anche in forma mista per la quota attinente al rischio di morte, polizze che garantiscono il rischio di invalidità permanente da infortunio o da malattia non inferiore al 5% ovvero rischio di non autosufficienza nel compimento degli atti della vita quotidiana; eventuali polizze Vita/Infortuni stipulate entro il e sulle quali l Assicurato prosegue il pagamento dei premi nel medesimo periodo di imposta. 7.3 TASSAZIONE DELLE SOMME ASSICURATE Come da disposizioni in vigore alla data di redazione della presente Nota Informativa, le somme corrisposte in dipendenza del Contratto in caso di Decesso dell Assicurato non sono assoggettate ad alcuna imposizione fiscale, ai sensi dell art. 6 comma 2 del D.P.R. nr. 917 del 22/12/ DIRITTO PROPRIO DEL BENEFICIARIO Ai sensi dell Art del Codice Civile il Beneficiario acquista, per effetto della designazione, un diritto proprio ai vantaggi dell assicurazione. Ciò significa, in particolare, che le somme corrisposte a seguito di decesso dell Assicurato non rientrano nell asse ereditario e sono esenti da imposte di successione. FIN+A Vita Premio Annuo Costante Limitato - Nota Informativa - 5 di 9

26 7.5 NON PIGNORABILITÀ E NON SEQUESTRABILITÀ Ai sensi dell Art del Codice Civile le somme in dipendenza di Contratti di Assicurazione non sono né pignorabili né sequestrabili, fatte salve specifiche disposizioni di Legge. Nel caso in cui il Sottoscrittore del Finanziamento sia un Impresa, in considerazione della finalità della Convenzione da cui essa discende e della sua natura di polizza collettiva, si fa presente che la disciplina sopra riportata va coordinata con altre disposizioni fiscali (deducibilità dal reddito d impresa ecc.) la cui applicazione può dipendere da una serie di elementi quali la natura del rapporto fra l Impresa e gli Assicurati. D. ALTRE INFORMAZIONI SUL CONTRATTO DI ASSICURAZIONE 8. MODALITÀ DI PERFEZIONAMENTO DEL CONTRATTO DI ASSICURAZIONE 8.1 CONCLUSIONE E DECORRENZA DEL CONTRATTO DI ASSICURAZIONE Il Contratto di Assicurazione si considera concluso quando l Assicurato/il Sottoscrittore del Finanziamento ha sottoscritto il Modulo di Adesione ed ha versato il primo Premio Annuo costante limitato. Fatto salvo quanto disposto dal successivo punto 8.2 EFFICACIA DELLA COPERTURA ASSICURATIVA, per ciascun Assicurato la Copertura Assicurativa decorre: per i Finanziamenti di nuova erogazione: dalle ore 24 della Data di perfezionamento del Contratto di Finanziamento a condizione che sia stato sottoscritto il Modulo di Adesione e corrisposto il primo Premio Annuo costante limitato contrattualmente previsto o, se successiva, dalla sottoscrizione del Modulo di Adesione; per i Finanziamenti già in corso: dalle ore 24 del giorno di sottoscrizione del Modulo di Adesione e di pagamento del primo Premio Annuo costante limitato contrattualmente previsto. L Impresa di Assicurazione invia all Assicurato/al Sottoscrittore del Finanziamento una Lettera Contrattuale di Conferma, nella quale viene indicata la Data di decorrenza della Copertura Assicurativa. 8.2 EFFICACIA DELLA COPERTURA ASSICURATIVA La Copertura Assicurativa prevista dal presente Contratto si intende operante con le limitazioni di cui all Art. 11 ESCLUSIONI delle Condizioni di Assicurazione dalle ore 00 del giorno di decorrenza a condizione che l Assicurato/il Sottoscrittore del Finanziamento abbia pagato il primo Premio Annuo costante limitato ed abbia sottoscritto il Modulo di Adesione. Per maggiori dettagli si rimanda alla lettura dell Art. 6 CONCLUSIONE E DECORRENZA DELLA COPERTURA ASSICURATIVA e dell Art. 7 EFFICACIA DELLA COPERTURA ASSICURATIVA delle Condizioni di Assicurazione. 8.3 ASSICURATO L Assicurato è la persona fisica, sulla cui vita è stipulata l Assicurazione Temporanea: coincidente con il Cliente, che ha ottenuto la concessione di un Finanziamento/ha in corso un Finanziamento da parte della Contraente e che ha aderito alla Polizza Collettiva; nel caso in cui Sottoscrittore del Finanziamento sia un Impresa, coincidente con la persona fisica individuata nel collaboratore, socio o dipendente, di rilevante importanza per l Impresa, indicata dall Impresa stessa. È assicurabile ciascuna persona fisica, che abbia un età compresa tra 18 e 74 anni non compiuti alla Data di decorrenza della Copertura Assicurativa e che alla Data di scadenza originaria del Finanziamento non risulti di età superiore a 75 anni. 9. RISOLUZIONE DEL CONTRATTO E SOSPENSIONE DEL PAGAMENTO DEI PREMI 9.1 RISOLUZIONE DEL CONTRATTO La Copertura Assicurativa cessa al verificarsi del primo dei seguenti eventi: decesso dell Assicurato; cessazione dell Impresa (solo nel caso in cui il Sottoscrittore del Finanziamento sia un Impresa); in caso di sospensione del pagamento dei premi, trascorsi 30 giorni dalla scadenza del primo Premio annuo non pagato; alla Data di scadenza originaria del Contratto di Finanziamento; esercizio del diritto di recesso dal Contratto relativo alla Copertura Assicurativa; FIN+A Vita Premio Annuo Costante Limitato - Nota Informativa - 6 di 9

27 anticipata estinzione totale del Finanziamento; surrogazione del Finanziamento ai sensi dell Art. 120 quater del D. Lgs. 385/1993; accollo del Finanziamento, ai sensi dell Art C.C.; cessazione del rapporto tra l Assicurato e l Impresa (solo nel caso in cui il Sottoscrittore del Finanziamento sia un Impresa). Se il Sottoscrittore del Finanziamento è una persona fisica: in caso di più cointestatari in relazione al medesimo finanziamento e venga effettuata l anticipata estinzione totale del Finanziamento a seguito della liquidazione dell indennizzo per Decesso di un Assicurato, le garanzie cessano per tutti gli altri Assicurati, a condizione che sia comunicato, tramite la Contraente/il Soggetto Incaricato, all Impresa di Assicurazione l anticipata estinzione totale del Finanziamento. Nel caso di anticipata estinzione totale del Finanziamento in seguito alla liquidazione dell indennizzo per decesso di un Assicurato, gli altri Assicurati avranno comunque la possibilità di mantenere in vigore la Copertura Assicurativa fino alla scadenza originaria del Finanziamento; in caso di più cointestatari in relazione al medesimo Finanziamento e venga effettuata l anticipata estinzione totale del Finanziamento non successiva a liquidazione per decesso dell Assicurato oppure la surroga o l accollo dello stesso, le garanzie cessano per tutti gli altri Assicurati, a condizione che sia comunicato, tramite la Contraente/il Soggetto Incaricato, all Impresa di Assicurazione l anticipata estinzione totale ovvero la surroga o l accollo del Finanziamento. In caso di anticipata estinzione del Finanziamento oppure in caso di surroga dello stesso tutti gli Assicurati avranno comunque la possibilità di mantenere in vigore la Copertura Assicurativa fino alla scadenza originaria del Finanziamento. Se il Sottoscrittore del Finanziamento è un Impresa: in caso vi siano più Assicurati in relazione al medesimo Finanziamento e venga effettuata l anticipata estinzione totale del Finanziamento a seguito della liquidazione dell indennizzo per decesso di un Assicurato, le garanzie cessano per tutti gli altri Assicurati, a condizione che sia comunicato all Impresa di Assicurazione, tramite la Contraente/il Soggetto Incaricato, l anticipata estinzione totale del Finanziamento. Nel caso di anticipata estinzione totale del Finanziamento in seguito alla liquidazione dell indennizzo per decesso di un Assicurato, l Impresa avrà comunque la possibilità di mantenere in vigore la Copertura Assicurativa fino alla scadenza originaria del Finanziamento a condizione che ciò avvenga per tutti gli altri Assicurati; in caso vi siano più Assicurati in relazione al medesimo Finanziamento e venga effettuata l anticipata estinzione totale del Finanziamento non successiva alla liquidazione per decesso di un Assicurato oppure la surroga dello stesso, le garanzie cessano per tutti gli Assicurati a condizione che l Impresa comunichi, per il tramite della Contraente/del Soggetto Incaricato, all Impresa di Assicurazione l anticipata estinzione ovvero la surroga del Finanziamento. In caso di anticipata estinzione del Finanziamento oppure in caso di surroga dello stesso, l Impresa avrà comunque la possibilità di mantenere in vigore la Copertura Assicurativa fino alla scadenza originaria del Finanziamento a condizione che ciò avvenga per tutti gli Assicurati. Nel caso in cui la Copertura Assicurativa rimanga in vigore fino alla scadenza originaria del Finanziamento, la prestazione sarà commisurata agli importi del piano di ammortamento del Finanziamento stesso calcolato come riportato all Art. 1 GARANZIA PRESTATA delle Condizioni di Assicurazione. Se il Sottoscrittore del Finanziamento è un Impresa, nel caso in cui un Assicurato cessi il rapporto con l Impresa, la garanzia si intenderà risolta solo per quell Assicurato. Per gli altri Assicurati la Copertura Assicurativa verrà mantenuta in vigore fino alla scadenza originaria del Finanziamento. Per maggiori dettagli relativi alla risoluzione del Contratto di Assicurazione si rimanda alla lettura dell Art. 6 CONCLUSIONE E DECORRENZA DELLA COPERTURA ASSICURATIVA, dell Art. 14 ANTICIPATA ESTINZIONE TOTALE/PARZIALE, SURROGA, ACCOLLO DEL FINANZIAMENTO NEL CORSO DELLA DURATA PAGAMENTO PREMI e dell Art. 15 ANTICIPATA ESTINZIONE TOTALE/PARZIALE, SURROGA, ACCOLLO DEL FINANZIAMENTO TRASCORSA LA DURATA PAGAMENTO PREMI delle Condizioni di Assicurazione. 9.2 SOSPENSIONE DEL PAGAMENTO DEI PREMI In caso di sospensione del pagamento dei premi, trascorsi 30 giorni dalla scadenza del primo Premio Annuo non pagato: non è più possibile riattivare le coperture assicurative; le coperture assicurative si risolvono ed i premi pagati restano acquisiti dall Impresa di Assicurazione; non è prevista alcuna prestazione a carico dell Impresa di Assicurazione. FIN+A Vita Premio Annuo Costante Limitato - Nota Informativa - 7 di 9

28 Per maggiori informazioni si rimanda alla lettura dell Art. 13 PAGAMENTO DEL PREMIO ANNUO COSTANTE delle Condizioni di Assicurazione. 10. RISCATTO, RIDUZIONE E PRESTITI La presente forma assicurativa non ammette la possibilità di riscatto e di riduzione del Contratto di Assicurazione e non prevede la concessione di prestiti. 11. REVOCA DELL ADESIONE Il presente Contratto non prevede l esercizio della revoca dell Adesione in virtù dei termini di conclusione del Contratto. 12. DIRITTO DI RECESSO L Assicurato/il Sottoscrittore del Finanziamento può recedere dal Contratto di Assicurazione entro 60 giorni dalla Data di decorrenza dello stesso recandosi presso la filiale della Banca ove è stato acceso il Finanziamento oppure presso il Soggetto Incaricato e compilando l apposito Modulo di recesso. In alternativa potrà inviare all Impresa di Assicurazione comunicazione a mezzo lettera raccomandata con ricevuta di ritorno e fotocopia del Modulo di recesso, al seguente indirizzo: Aviva S.p.A. Via A. Scarsellini n Milano. L eventuale Premio pagato verrà rimborsato all Assicurato/al Sottoscrittore del Finanziamento per il tramite della Contraente nel termine dei 30 giorni successivi alla data di ricevimento della comunicazione di recesso. Il Premio rimborsato potrà essere utilizzato per ridurre, di pari importo, il Debito residuo effettivo dell Assicurato/ del Sottoscrittore del Finanziamento. 13. DOCUMENTAZIONE DA CONSEGNARE ALL IMPRESA DI ASSICURAZIONE PER LA LIQUIDAZIONE DELLE PRESTAZIONI E TERMINI DI PRESCRIZIONE 13.1 PAGAMENTI DELL IMPRESA DI ASSICURAZIONE L Impresa di Assicurazione esegue i pagamenti delle prestazioni garantite entro 30 giorni dalla data di pervenimento della documentazione completa. Per maggiori dettagli in merito alla documentazione da consegnare all Impresa di Assicurazione, necessaria a verificare l esistenza dell obbligo di pagamento ed a individuare gli aventi diritto, si rimanda allo specifico Art. 16 PAGAMENTI DELL IMPRESA DI ASSICURAZIONE delle Condizioni di Assicurazione. Si richiama l attenzione dell Assicurato affinché sia sua cura porre i Beneficiari nelle condizioni di produrre la documentazione richiesta dall Impresa di Assicurazione PRESCRIZIONE Ai sensi dell art del Codice Civile i diritti derivanti dai contratti di assicurazione sulla vita si prescrivono in dieci anni dal giorno in cui si è verificato il fatto su cui i diritti stessi si fondano, fatte salve specifiche disposizioni di Legge. Pertanto, decorso tale termine non sarà più possibile far valere alcun diritto sulle somme derivanti dal presente Contratto di Assicurazione. Le Imprese di Assicurazione, in base alla Legge 266 del 23 dicembre 2005 e successive modificazioni ed integrazioni, sono obbligate a versare le somme non reclamate a favore dell apposito Fondo istituito dal Ministero dell Economia e delle Finanze. 14. LEGGE APPLICABILE AL CONTRATTO In base all Art. 181 del Codice delle Assicurazioni (D.Lgs. 209/05) al Contratto si applica la legge italiana. 15. LINGUA IN CUI È REDATTO IL CONTRATTO Il Contratto, ogni documento ad esso allegato nonché tutte le comunicazioni in corso di Contratto sono redatti in lingua italiana. Le Parti possono tuttavia pattuire una diversa lingua di redazione. 16. RECLAMI Eventuali reclami riguardanti il rapporto contrattuale o la gestione dei sinistri devono essere inoltrati per iscritto FIN+A Vita Premio Annuo Costante Limitato - Nota Informativa - 8 di 9

29 all Impresa di Assicurazione: Aviva S.p.A. - Via A. Scarsellini n Milano - telefax Qualora l esponente non si ritenga soddisfatto dall esito del reclamo o in caso di assenza di riscontro nel termine massimo di quarantacinque giorni, potrà rivolgersi a: IVASS - Via del Quirinale Roma - Fax /745 - Numero Verde I reclami indirizzati all IVASS dovranno contenere: i dati del reclamante, l individuazione del soggetto di cui si lamenta l operato ed il motivo di lamentela, copia della documentazione relativa al reclamo trattato dall Impresa di Assicurazione ed eventuale riscontro fornito dalla stessa, nonché ogni documento utile per descrivere più compiutamente le relative circostanze. In relazione alle controversie inerenti la quantificazione delle prestazioni si ricorda che permane la competenza esclusiva dell Autorità giudiziaria, oltre alla facoltà di ricorrere a sistemi conciliativi ove esistenti. 17. INFORMATIVA IN CORSO DI CONTRATTO L Impresa di Assicurazione comunica per iscritto alla Contraente ed all Assicurato/al Sottoscrittore del Finanziamento, in occasione della prima comunicazione prevista dalla normativa vigente da inviare all Assicurato/al Sottoscrittore del Finanziamento stesso, le eventuali variazioni delle informazioni contenute nel Fascicolo Informativo anche per effetto di modifiche alla normativa intervenute successivamente alla conclusione del Contratto di Assicurazione stesso. Per l aggiornamento dei dati relativi alla situazione patrimoniale dell Impresa di cui al punto 2. INFORMAZIONI SULLA SITUAZIONE PATRIMONIALE DELL IMPRESA si rimanda al sito internet dell Impresa all indirizzo Inoltre, sempre sul sito è disponibile un Area Clienti che offre la possibilità all Assicurato/al Sottoscrittore del Finanziamento di controllare la propria posizione relativa al presente Contratto. Per accedervi basta selezionare l apposito link presente in homepage e, dopo essersi registrato, l Assicurato/ il Sottoscrittore del Finanziamento riceverà, all indirizzo di posta elettronica da lui indicato, la necessaria password di accesso. Tramite l Area Clienti l Assicurato/il Sottoscrittore del Finanziamento può consultare ad esempio le Condizioni Contrattuali, lo stato dei pagamenti dei premi e le relative scadenze. 18. COMUNICAZIONI DELL ASSICURATO ALL IMPRESA DI ASSICURAZIONE Le comunicazioni dell Assicurato per il tramite del Sottoscrittore del Finanziamento (nel caso in cui il Sottoscrittore del Finanziamento sia un Impresa - possono essere fatte pervenire, oltre che direttamente all Impresa di Assicurazione, mediante lettera raccomandata con ricevuta di ritorno indirizzata ad Aviva S.p.A. Via A. Scarsellini n Milano Italia, anche al Soggetto Incaricato presso cui è appoggiato il Contratto di Assicurazione. 19. CONFLITTO DI INTERESSI Aviva S.p.A., Impresa di assicurazione che commercializza il presente Contratto, è controllata da Aviva Italia Holding S.p.A. che detiene una quota di partecipazione del 50 per cento del capitale sociale dell Impresa di Assicurazione ed è partecipata da Aviva Italia S.p.A. (1 per cento) e da UniCredit S.p.A. (49 per cento). Aviva S.p.A. fa capo al Gruppo Inglese AVIVA Plc. Il prodotto viene distribuito da Global Assicurazioni S.p.A. tramite gli sportelli Bancari del Gruppo Credito Valtellinese entrambi indipendenti dal Gruppo Aviva: pertanto non esiste conflitto di interessi. * * * * Aviva S.p.A. è responsabile della veridicità e della completezza dei dati e delle notizie contenuti nella presente Nota Informativa. Il Rappresentante Legale PATRICK DIXNEUF Data ultimo aggiornamento: 31 maggio 2014 FIN+A Vita Premio Annuo Costante Limitato - Nota Informativa - 9 di 9

30 2.2 CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE FIN+A VITA COPERTURA ASSICURATIVA CREDITOR PROTECTION ABBINATA AI FINANZIAMENTI A PREMIO ANNUO COSTANTE LIMITATO (TARIFFA T20) - Polizza Collettiva nr Convenzione nr. 105 Art. 1 GARANZIA PRESTATA Il presente Contratto è un assicurazione collettiva ad adesione facoltativa, operante esclusivamente in applicazione di un apposita Convenzione stipulata tra la Contraente (Banca del Gruppo Credito Valtellinese) e l Impresa di Assicurazione Aviva S.p.A. -. Il presente Contratto, prevede che in caso di decesso dell Assicurato nel corso della durata contrattuale, a fronte del versamento di Premi annui costanti limitati, Aviva S.p.A., di seguito definita Impresa di Assicurazione, si impegna a corrispondere il Capitale Assicurato ai Beneficiari. Il Capitale Assicurato è pari al Debito residuo in linea capitale di un Finanziamento con piano di ammortamento alla francese calcolato sulla base delle seguenti ipotesi: rimborso in rate annuali; durata pari alla durata del Finanziamento; applicazione di un tasso di interesse annuo fisso del 10%. L importo totale del Finanziamento (per i Finanziamenti di nuova erogazione) o del Debito residuo (per i Finanziamenti già in corso) è pari alla prestazione iniziale (Capitale Iniziale Assicurato). La garanzia è prestata dall Impresa di Assicurazione in base alle comunicazioni della Contraente ed alle dichiarazioni degli Assicurati/dei Sottoscrittori dei Finanziamenti. Art. 2 OBBLIGHI DELL IMPRESA DI ASSICURAZIONE Gli obblighi dell Impresa di Assicurazione risultano esclusivamente dalla Polizza Collettiva, dalle presenti Condizioni di Assicurazione, dal Modulo di Adesione, dalle eventuali appendici rilasciate dall Impresa di Assicurazione stessa. Per tutto quanto non espressamente regolato dal Contratto valgono le norme di legge ad esso applicabili. Art. 3 REQUISITI DI ASSICURABILITÀ Il presente Contratto di Assicurazione può essere stipulato qualora una persona fisica o un Impresa (Sottoscrittore del Finanziamento) sottoscriva/abbia sottoscritto un Contratto di Finanziamento. È assicurabile: ciascuna persona fisica che abbia sottoscritto o sottoscriva un Contratto di Finanziamento oppure in caso di Sottoscrizione del Finanziamento da parte di un Impresa: ciascuna persona fisica, collaboratore, socio o dipendente, di rilevante importanza per l Impresa, indicata dall Impresa stessa la quale abbia: un età compresa tra 18 e 74 anni non compiuti alla Data di decorrenza della Copertura Assicurativa e che alla Data di scadenza originaria del Finanziamento non risulti di età superiore a 75 anni; sottoscritto l apposito Modulo di Adesione ed abbia, alternativamente in funzione della somma assicurata (da intendersi complessiva nel caso l Assicurato stesso sia coperto per più Finanziamenti assicurati) e dell età: sottoscritto la DICHIARAZIONE SULLO STATO DI SALUTE DELL ASSICURATO, presente nel Modulo di Adesione; ovvero sottoscritto l eventuale Questionario Sanitario e/o effettuato l accertamento delle condizioni di salute dell Assicurato e/o le dichiarazioni relative alle attività professionali, extra professionali e sportive nei termini previsti al punto 3 CONDIZIONI DI ASSUNZIONE DEL CONTRATTO che segue. Si precisa che in caso di più Assicurati per lo stesso Finanziamento: ogni Assicurato potrà sottoscrivere un Contratto che prevede una prestazione iniziale (Capitale Iniziale Assicurato) pari alla propria quota del Finanziamento; ogni Assicurato potrà sottoscrivere un Contratto che prevede una prestazione iniziale (Capitale Iniziale Assicurato) pari all importo totale del Finanziamento; uno degli Assicurati potrà sottoscrivere un Contratto che prevede una prestazione iniziale (Capitale Iniziale Assicurato) pari all importo totale del Finanziamento. Ciascun Assicurato dovrà sottoscrivere un Modulo di Adesione. FIN+A Vita Premio Annuo Costante Limitato - Condizioni di Assicurazione - 1 di 11

31 L importo del Capitale Assicurato, ai fini della determinazione degli accertamenti sanitari da eseguire, verrà calcolato considerando anche altre eventuali coperture assicurative caso morte in essere con l Impresa di Assicurazione. Nel caso di più Assicurati per un medesimo Finanziamento, la mancata accettazione da parte dell Impresa di Assicurazione dell ammissione alla Copertura Assicurativa soltanto nei confronti di uno degli stessi, non pregiudica l efficacia dell Assicurazione per i rimanenti Assicurati, a condizione che il totale della somma assicurata (Capitale Iniziale Assicurato) sia pari all importo totale del Finanziamento (per i Finanziamenti di nuova erogazione) o all importo del Debito residuo del Finanziamento (per i Finanziamenti già in corso) e che sia rispettato quanto previsto per l ammissione alla Copertura Assicurativa. 3.1 CESSAZIONE DEL RAPPORTO TRA ASSICURATO E IMPRESA (solo nel caso in cui il Sottoscrittore del Finanziamento sia un Impresa) Nel caso in cui l Assicurato cessi i rapporti di collaborazione, dipendenza o associazione con l Impresa, la Copertura Assicurativa si intenderà risolta. L Impresa dovrà dare tempestiva comunicazione dell avvenuta cessazione all Impresa di Assicurazione per il tramite della Contraente/del Soggetto Incaricato. I premi annui versati rimarranno acquisiti dall Impresa di Assicurazione. Art. 4 LIMITI DI INDENNIZZO La prestazione iniziale assicurata (Capitale Iniziale Assicurato) è pari all importo totale del Finanziamento (per i Finanziamenti di nuova erogazione)/al Debito residuo del Finanziamento (in caso di Finanziamenti già in essere) in linea capitale, in caso di singolo Assicurato. In caso di più Assicurati la prestazione iniziale sarà determinata come specificato all Art. 3 REQUISITI DI ASSICURABILITÀ che precede. Art. 5 DICHIARAZIONI RELATIVE ALLE CIRCOSTANZE DI RISCHIO Le dichiarazioni inesatte o le reticenze, anche incolpevoli, dell Assicurato relative a circostanze che influiscono sulla valutazione del rischio da parte dell Impresa di Assicurazione possono comportare la perdita totale del diritto all Indennizzo, nonché la stessa cessazione dell assicurazione ai sensi degli articoli 1892, 1893 e 1894 del Codice Civile. Si richiama particolare attenzione sulle informazioni inerenti allo stato di salute che, richieste dall Impresa di Assicurazione all atto della adesione alla Polizza Collettiva, devono corrispondere a verità ed esattezza. Nel caso di Finanziamenti di nuova erogazione: qualora intervengano nuovi fattori inerenti lo stato di salute dell Assicurato, tra il momento della sottoscrizione del Modulo di Adesione e la Data di perfezionamento del Finanziamento, l Assicurato dovrà darne sollecita comunicazione all Impresa di Assicurazione prima dell erogazione al fine di espletare nuovamente le formalità di adesione previste. In ogni caso per ciascun Assicurato l accettazione del rischio da parte dell Impresa di Assicurazione è da ritenersi confermata purché l erogazione del Finanziamento avvenga entro 180 giorni dalla data di sottoscrizione del Modulo di Adesione. Se l erogazione del Finanziamento fosse successiva al termine sopraindicato l Assicurato è tenuto a ripetere la formalità di ammissione di cui all Art. 3 REQUISITI DI ASSICURABILITÀ, anche qualora non siano intervenuti cambiamenti in relazione al suo stato di salute. Art. 6 CONCLUSIONE E DECORRENZA DELLA COPERTURA ASSICURATIVA Il Contratto di Assicurazione si considera concluso quando l Assicurato/il Sottoscrittore del Finanziamento ha versato il primo premio annuo costante limitato ed ha sottoscritto il Modulo di Adesione e la Dichiarazione sullo stato di salute dell Assicurato ivi contenuta. Fatto salvo quanto disposto dal successivo Art. 7 EFFICACIA DELLA COPERTURA ASSICURATIVA, per ciascun Assicurato la Copertura Assicurativa decorre: per i Finanziamenti di nuova erogazione: dalle ore 24 della Data di perfezionamento del Contratto di Finanziamento a condizione che sia stato sottoscritto il Modulo di Adesione e corrisposto il primo Premio Annuo costante limitato contrattualmente previsto o, se successiva, dalla sottoscrizione del Modulo di Adesione; per i Finanziamenti già in corso: dalle ore 24 del giorno di sottoscrizione del Modulo di Adesione e di pagamento del primo Premio Annuo costante limitato contrattualmente previsto. FIN+A Vita Premio Annuo Costante Limitato - Condizioni di Assicurazione - 2 di 11

32 L Impresa di Assicurazione invia all Assicurato/al Sottoscrittore del Finanziamento una Lettera Contrattuale di Conferma, nella quale viene indicata la Data di decorrenza della Copertura Assicurativa. Art. 7 EFFICACIA DELLA COPERTURA ASSICURATIVA La Copertura Assicurativa prevista dal presente Contratto si intende operante con le limitazioni di cui all Art. 11 ESCLUSIONI che segue dalle ore 00 del giorno di decorrenza a condizione che l Assicurato/il Sottoscrittore del Finanziamento abbia pagato il primo Premio Annuo costante limitato ed abbia sottoscritto il Modulo di Adesione. Art. 8 DURATA DELLA COPERTURA ASSICURATIVA DURATA PAGAMENTO PREMI La durata della Copertura Assicurativa espressa in anni interi, nel limite minimo di 1 anno e massimo di 30 anni, coincide: per i Finanziamenti di nuova erogazione: con la durata del Contratto di Finanziamento (anche in caso di successiva modifica della stessa) espressa in anni interi arrotondati per eccesso; per i Finanziamenti già in corso: con la durata residua del Contratto di Finanziamento (anche in caso di successiva modifica della stessa) espressa in anni interi arrotondati per eccesso, calcolata dalla Data di decorrenza della Copertura Assicurativa alla ricorrenza annua che coincide od è successiva alla Data di scadenza del Finanziamento. La durata pagamento premi viene calcolata in base alla durata contrattuale. Se la durata contrattuale è compresa tra 2 e 9 anni, la durata di pagamento del premio è pari alla parte intera di: (durata contrattuale + 1) / 2. Se la durata contrattuale è maggiore o uguale a 10 anni, la durata di pagamento del premio è pari alla durata contrattuale meno 5 anni. La durata della Copertura Assicurativa e la durata pagamento premi sono indicate nel Modulo di Adesione. In caso di estinzione parziale del Finanziamento o di modifica della durata o di rinegoziazione dello stesso, la Copertura Assicurativa resterà comunque commisurata, sia per la prestazione che per la durata, all originario piano di ammortamento del Finanziamento determinato dall Impresa di Assicurazione di cui all Art. 1 GARANZIA PRESTATA che precede. In ogni caso, la Copertura Assicurativa cessa al verificarsi del primo dei seguenti eventi: decesso dell Assicurato; cessazione dell Impresa (solo nel caso in cui il Sottoscrittore del Finanziamento sia un Impresa); alla Data di scadenza originaria del Contratto di Finanziamento; in caso di sospensione del pagamento dei premi, trascorsi 30 giorni dalla scadenza del primo Premio Annuo non pagato; esercizio del diritto di recesso dal Contratto relativo alla Copertura Assicurativa; anticipata estinzione totale del Finanziamento; surrogazione del Finanziamento ai sensi dell Art. 120 quater del D. Lgs. 385/1993; accollo del Finanziamento, ai sensi dell Art C.C.; cessazione del rapporto tra l Assicurato e l Impresa (solo nel caso in cui il Sottoscrittore del Finanziamento sia un Impresa). Se il Sottoscrittore del Finanziamento è una persona fisica: in caso di più cointestatari in relazione al medesimo finanziamento e venga effettuata l anticipata estinzione totale del Finanziamento a seguito della liquidazione dell indennizzo per Decesso di un Assicurato, le garanzie cessano per tutti gli altri Assicurati, a condizione che sia comunicato, tramite la Contraente/il Soggetto Incaricato, all Impresa di Assicurazione l anticipata estinzione totale del Finanziamento. Nel caso di anticipata estinzione totale del Finanziamento in seguito alla liquidazione dell indennizzo per decesso di un Assicurato, gli altri Assicurati avranno comunque la possibilità di mantenere in vigore la Copertura Assicurativa fino alla scadenza originaria del Finanziamento; in caso di più cointestatari in relazione al medesimo Finanziamento e venga effettuata l anticipata estinzione totale del Finanziamento non successiva a liquidazione per decesso dell Assicurato oppure la surroga o l accollo dello stesso, le garanzie cessano per tutti gli altri Assicurati, a condizione che sia comunicato, tramite la Contraente/il Soggetto Incaricato, all Impresa di Assicurazione l anticipata estinzione totale ovvero la surroga o l accollo del Finanziamento. In caso di anticipata estinzione del Finanziamento oppure in caso di FIN+A Vita Premio Annuo Costante Limitato - Condizioni di Assicurazione - 3 di 11

33 surroga dello stesso tutti gli Assicurati avranno comunque la possibilità di mantenere in vigore la Copertura Assicurativa fino alla scadenza originaria del Finanziamento. Se il Sottoscrittore del Finanziamento è un Impresa: in caso vi siano più Assicurati in relazione al medesimo Finanziamento e venga effettuata l anticipata estinzione totale del Finanziamento a seguito della liquidazione dell indennizzo per decesso di un Assicurato, le garanzie cessano per tutti gli altri Assicurati, a condizione che sia comunicato all Impresa di Assicurazione, tramite la Contraente/il Soggetto Incaricato, l anticipata estinzione totale del Finanziamento. Nel caso di anticipata estinzione totale del Finanziamento in seguito alla liquidazione dell indennizzo per decesso di un Assicurato, l Impresa avrà comunque la possibilità di mantenere in vigore la Copertura Assicurativa fino alla scadenza originaria del Finanziamento a condizione che ciò avvenga per tutti gli altri Assicurati; in caso vi siano più Assicurati in relazione al medesimo Finanziamento e venga effettuata l anticipata estinzione totale del Finanziamento non successiva alla liquidazione per decesso di un Assicurato oppure la surroga dello stesso, le garanzie cessano per tutti gli Assicurati a condizione che l Impresa comunichi, per il tramite della Contraente/del Soggetto Incaricato, all Impresa di Assicurazione l anticipata estinzione ovvero la surroga del Finanziamento. In caso di anticipata estinzione del Finanziamento oppure in caso di surroga dello stesso, l Impresa avrà comunque la possibilità di mantenere in vigore la Copertura Assicurativa fino alla scadenza originaria del Finanziamento a condizione che ciò avvenga per tutti gli Assicurati. Nel caso in cui la Copertura Assicurativa rimanga in vigore fino alla scadenza originaria del Finanziamento, la prestazione sarà commisurata agli importi del piano di ammortamento del Finanziamento stesso calcolato come riportato all Art. 1 GARANZIA PRESTATA delle Condizioni di Assicurazione. Se il Sottoscrittore del Finanziamento è un Impresa, nel caso in cui un Assicurato cessi il rapporto con l Impresa, la garanzia si intenderà risolta solo per quell Assicurato. Per gli altri Assicurati la Copertura Assicurativa verrà mantenuta in vigore fino alla scadenza originaria del Finanziamento. Art. 9 DIRITTO DI RECESSO L Assicurato/il Sottoscrittore del Finanziamento può recedere dal Contratto di Assicurazione entro 60 giorni dalla Data di decorrenza dello stesso recandosi presso la filiale della Banca ove è stato acceso il Finanziamento oppure presso il Soggetto Incaricato e compilando l apposito Modulo di recesso. In alternativa potrà inviare all Impresa di Assicurazione comunicazione a mezzo lettera raccomandata con ricevuta di ritorno e fotocopia del Modulo di recesso, al seguente indirizzo: Aviva S.p.A. Via A. Scarsellini n Milano. L eventuale Premio pagato verrà rimborsato all Assicurato/al Sottoscrittore del Finanziamento per il tramite della Contraente nel termine dei 30 giorni successivi alla data di ricevimento della comunicazione di recesso. Il Premio rimborsato potrà essere utilizzato per ridurre, di pari importo, il Debito residuo effettivo dell Assicurato/ del Sottoscrittore del Finanziamento. Art. 10 PRESTAZIONI ASSICURATE La presente garanzia prevede, in caso di decesso dell Assicurato che dovesse verificarsi per qualsiasi motivo durante il periodo di vigore della Copertura Assicurativa e prima del compimento del 75 anno di età dell Assicurato, senza limiti territoriali e senza tener conto dei cambiamenti di professione dell Assicurato, il pagamento in unica soluzione da parte dell Impresa di Assicurazione della prestazione assicurata ai Beneficiari, salvo le limitazioni previste al successivo Art. 11 ESCLUSIONI. La prestazione assicurata (Capitale Assicurato) è pari al Debito residuo in linea capitale di un Finanziamento con piano di ammortamento alla francese calcolato sulla base delle seguenti ipotesi: rimborso in rate annuali; durata pari alla durata del Finanziamento; applicazione di un tasso di interesse annuo fisso del 10%. L importo totale del Finanziamento (per i Finanziamenti di nuova erogazione) o del Debito residuo (per i Finanziamenti già in corso) è pari alla prestazione iniziale (Capitale Iniziale Assicurato). FIN+A Vita Premio Annuo Costante Limitato - Condizioni di Assicurazione - 4 di 11

34 In caso di più Assicurati per lo stesso Finanziamento con ripartizione dell importo totale dello stesso, la prestazione iniziale assicurata (Capitale Iniziale Assicurato) per ogni posizione sarà inferiore all importo totale del Finanziamento (per i Finanziamenti di nuova erogazione) o all importo del Debito residuo (per i Finanziamenti già in corso): pertanto l Impresa di Assicurazione liquiderà ai Beneficiari, in caso di decesso dell Assicurato, una prestazione pari al Capitale Assicurato alla data di decesso dell Assicurato moltiplicato per il rapporto fra la prestazione iniziale assicurata per la singola Posizione e l importo totale del Finanziamento (per i Finanziamenti di nuova erogazione) o l importo totale del Debito residuo (per i Finanziamenti già in corso) alla Data di decorrenza della Copertura Assicurativa. La prestazione assicurata verrà liquidata dall Impresa di Assicurazione ai Beneficiari come previsto dagli Artt. 12 BENEFICIARI DELLE PRESTAZIONI e 16 PAGAMENTI DELL IMPRESA DI ASSICURAZIONE che seguono. In caso di sopravvivenza dell Assicurato alla scadenza del presente Contratto di Assicurazione, non è prevista alcuna prestazione a carico dell Impresa di Assicurazione e i premi versati resteranno acquisiti da quest ultima. Art. 11 ESCLUSIONI La prestazione assicurata di cui all Art. 10 PRESTAZIONI ASSICURATE è garantita qualunque possa essere la causa del decesso dell Assicurato senza limiti territoriali e senza tenere conto dei cambiamenti di professione dell Assicurato. È escluso dalla Garanzia soltanto il decesso dell Assicurato causato da: dolo dell Assicurato o dei Beneficiari; partecipazione attiva dell Assicurato a delitti dolosi; partecipazione attiva dell Assicurato a fatti di guerra, salvo che non derivi da obblighi verso lo Stato Italiano: in questo caso la Garanzia può essere prestata, su richiesta dell Assicurato, alle condizioni stabilite dal competente Ministero; incidente di volo, se l Assicurato consapevolmente viaggia a bordo di aeromobile non autorizzato al volo o con pilota non titolare di brevetto idoneo; suicidio, se avviene nei primi 2 anni dall entrata in vigore del Contratto; uso non terapeutico di stupefacenti, allucinogeni e simili; stato di ubriachezza/ebbrezza: qualora il tasso alcolemico presente nel sangue risulti essere superiore a quello stabilito dal Codice della Strada ed il decesso dell Assicurato avvenga alla guida di un veicolo; in ogni altro caso qualora il tasso alcolemico presente nel sangue risulti essere superiore a 0,8 grammi litro; decesso avvenuto in uno qualunque dei paesi indicati come paesi a rischio e per i quali il Ministero degli Esteri ha sconsigliato di intraprendere viaggi a qualsiasi titolo. L indicazione è rilevabile sul sito internet Qualora l indicazione fornita dal Ministero degli Esteri venga diramata mentre l Assicurato si trova nel paese segnalato, la garanzia è estesa per un periodo massimo di 14 giorni dalla data della segnalazione; decesso avvenuto in un qualunque paese in cui viene dichiarato lo stato di guerra, durante il periodo di soggiorno dell Assicurato. La garanzia è estesa per un periodo massimo di 14 giorni, tempo necessario per l evacuazione previsto dalle Autorità Italiane. Trascorso tale termine la garanzia viene comunque prestata previa presentazione di documentazione idonea a dimostrare che non vi è un nesso causale tra lo stato di guerra ed il decesso. PER AIDS Rimane inoltre convenuto che qualora il decesso dell Assicurato avvenga entro i primi 5 anni dalla Data di decorrenza del Contratto e sia dovuto alla sindrome da immunodeficienza acquisita (AIDS), ovvero ad altra patologia ad essa collegata, il Capitale Assicurato non sarà pagato. In questi casi l Impresa di Assicurazione restituirà all Assicurato/al Sottoscrittore del Finanziamento, per il tramite della Contraente, la Riserva matematica calcolata alla data del decesso dell Assicurato. Nel caso in cui l Assicurato svolga una delle professioni e/o uno degli sport, indicati nella colonna VALUTAZIONE del punto 4 ELENCO DELLE PROFESSIONI E DEGLI SPORT, come da valutare (*) : FIN+A Vita Premio Annuo Costante Limitato - Condizioni di Assicurazione - 5 di 11

35 l Impresa di Assicurazione si riserva di valutare il rischio derivante dall esercizio di tali attività professionali e sportive solo dietro compilazione degli appositi questionari specifici; l Impresa di Assicurazione stabilisce particolari condizioni di accettazione del rischio che prevedono l applicazione di eventuali sovrappremi. Relativamente alle sole attività sportive, nel caso in cui l Assicurato/ il Sottoscrittore del Finanziamento non accetti di pagare il sovrappremio, l Impresa di Assicurazione con apposita appendice al Contratto, escluderà dalla Garanzia il decesso causato dall esercizio di tali sport; l Assicurato/il Sottoscrittore del Finanziamento verserà il primo Premio Annuo; l Impresa di Assicurazione invia la Lettera Contrattuale di Conferma. Art. 12 BENEFICIARI DELLE PRESTAZIONI Beneficiari della prestazione caso morte sono: - gli eredi testamentari o in mancanza gli eredi legittimi dell Assicurato; oppure - l Impresa nel caso in cui Sottoscrittore del Finanziamento sia un Impresa; salvo diversa designazione effettuata dall Assicurato/Sottoscrittore del Finanziamento. Non è consentito designare quale Beneficiario l Intermediario. Al momento dell adesione o nel corso della durata contrattuale l Assicurato/Sottoscrittore del Finanziamento può revocare o modificare la designazione dei Beneficiari Caso Morte inviando direttamente all Impresa di Assicurazione una lettera indirizzata ad Aviva S.p.A. Ufficio Portafoglio Via A. Scarsellini n Milano debitamente datata e sottoscritta con indicati i dati anagrafici del nuovo Beneficiario/Beneficiari, unitamente ad una copia del Modulo di Adesione ed ad una copia di un documento d identità dell Assicurato. Revoche e modifiche sono efficaci anche se contenute nel testamento del Contraente, purchè la relativa clausola testamentaria faccia espresso e specifico riferimento alle polizze vita. Equivale a designazione dei Beneficiari la specifica attribuzione delle somme, relative a tali polizze, fatta nel testamento (a favore di determinati soggetti). Nel caso in cui il Sottoscrittore del Finanziamento sia un Impresa la richiesta di modifica del beneficiario deve essere effettuata con il consenso scritto degli Assicurati. Art. 13 PAGAMENTO DEL PREMIO ANNUO COSTANTE La Copertura Assicurativa viene prestata dall Impresa di Assicurazione dietro corresponsione da parte dell Assicurato/del Sottoscrittore del Finanziamento di premi annui di importo costante limitato. La prima annualità di premio deve essere corrisposta dall Assicurato/dal Sottoscrittore del Finanziamento al momento del perfezionamento del Finanziamento e della sottoscrizione del Modulo di Adesione (per i Finanziamenti di nuova erogazione), oppure al momento della sottoscrizione del Modulo di Adesione (per i Finanziamenti già in corso), alla Polizza collettiva abbinata al Contratto di Finanziamento, mediante trattenuta sul conto corrente dell Assicurato/del Sottoscrittore del Finanziamento che, a tal fine, ha conferito al Soggetto Incaricato apposito mandato all incasso. Ai fini dell attestazione dell avvenuto pagamento del Premio Annuo costante, fa fede la documentazione contabile del competente Istituto di Credito. Le successive annualità di premio devono essere pagate ad ogni ricorrenza annua della Data di decorrenza esclusivamente mediante procedura di addebito sul conto corrente bancario dell Assicurato/del Sottoscrittore del Finanziamento. Al fine di non ostacolare la prosecuzione del rapporto assicurativo in caso di estinzione del conto corrente bancario dell Assicurato/del Sottoscrittore del Finanziamento, l Impresa di Assicurazione indica all Assicurato/al Sottoscrittore del Finanziamento possibili diverse modalità di pagamento del premio. Il Premio Annuo è calcolato in annualità anticipate e deve essere corrisposto per tutta la durata pagamento premi; in caso contrario il Contratto si risolve ed i premi pagati restano acquisiti dall Impresa di Assicurazione. Il Premio Annuo costante limitato è determinato in base: al Capitale Iniziale Assicurato indicato nel Modulo di Adesione che è pari alla prestazione iniziale assicurata per ogni singolo Assicurato (per i Finanziamenti di nuova erogazione) o all importo del Debito residuo per ogni singolo Assicurato (per i Finanziamenti già in corso); alla durata contrattuale; FIN+A Vita Premio Annuo Costante Limitato - Condizioni di Assicurazione - 6 di 11

36 all età dell Assicurato alla Data di decorrenza della Copertura Assicurativa (l età dell Assicurato è calcolata dalla data di compimento degli anni non tenendo conto delle frazioni d anno inferiori a 6 mesi, ma considerando anno intero le frazioni di anno superiori a 6 mesi); allo stato di salute ed all attività professionale dell Assicurato. In caso di sospensione del pagamento dei premi, trascorsi 30 giorni dalla scadenza del primo Premio Annuo non pagato: non è più possibile riattivare le coperture assicurative; le coperture assicurative si risolvono ed i premi pagati restano acquisiti dall Impresa di Assicurazione; non è prevista alcuna prestazione a carico dell Impresa di Assicurazione. Art. 14 ANTICIPATA ESTINZIONE TOTALE/PARZIALE, SURROGA, ACCOLLO DEL FINANZIAMENTO NEL CORSO DELLA DURATA PAGAMENTO PREMI In caso di: anticipata estinzione totale del Contratto di Finanziamento non successiva a liquidazione dell indennizzo per la garanzia Morte, surroga o accollo del Finanziamento, la Copertura Assicurativa viene estinta dalla data di anticipata estinzione/surroga/accollo del Finanziamento. I premi pagati restano acquisiti dall Impresa. L Assicurato/il Sottoscrittore del Finanziamento non dovrà più corrispondere i successivi premi. La Contraente, tramite il Soggetto Incaricato, dovrà inviare all Impresa di Assicurazione una comunicazione firmata dall Assicurato dell anticipata estinzione totale/surroga/accollo del Contratto di Finanziamento. In alternativa, in caso di anticipata estinzione totale/surroga del Contratto di Finanziamento, l Assicurato/il Sottoscrittore del Finanziamento, su richiesta scritta da inviare all Impresa di Assicurazione, potrà mantenere in vigore la Copertura Assicurativa fino alla scadenza contrattuale originaria. La richiesta dovrà essere effettuata dall Assicurato/dal Sottoscrittore del Finanziamento a mezzo lettera raccomandata con ricevuta di ritorno oppure utilizzando l apposito Modulo disponibile presso la sede della Contraente (ovvero presso la sede del Soggetto Incaricato). I premi annui continueranno ad essere corrisposti per tutta la durata pagamento premi e per l importo prestabilito alla Data di decorrenza della Copertura Assicurativa. In caso di accollo del Finanziamento non sarà possibile mantenere in vigore la Copertura Assicurativa. In caso di estinzione parziale del Finanziamento o di modifica della durata o di rinegoziazione dello stesso, la Copertura Assicurativa resterà comunque commisurata, sia per la prestazione che per la durata, all originario piano di ammortamento del Finanziamento determinato dall Impresa di Assicurazione di cui all Art. 1 GARANZIA PRESTATA. I premi annui continueranno ad essere corrisposti per tutta la durata pagamento premi e per l importo prestabilito alla Data di decorrenza della Copertura Assicurativa. In caso di cessazione dell Impresa contestuale all estinzione totale o alla surrogazione del Finanziamento o successiva (ma sempre nel corso del periodo di pagamento dei premi) la Copertura Assicurativa verrà annullata dalla data di cessazione dell Impresa e l Impresa stessa non dovrà più corrispondere i successivi premi. Art. 15 ANTICIPATA ESTINZIONE TOTALE/PARZIALE, SURROGA, ACCOLLO DEL FINANZIAMENTO TRASCORSA LA DURATA PAGAMENTO PREMI Trascorso il periodo di pagamento premi nei casi di: anticipata estinzione totale del Contratto di Finanziamento surroga del Finanziamento accollo del Finanziamento cessazione dell Impresa la Copertura Assicurativa resterà comunque commisurata all originario piano di ammortamento determinato dall Impresa di Assicurazione di cui all Art. 1 GARANZIA PRESTATA. FIN+A Vita Premio Annuo Costante Limitato - Condizioni di Assicurazione - 7 di 11

37 In caso di cessazione dell Impresa, contestuale o successiva all estinzione totale o alla surrogazione o all accollo del Finanziamento, l Assicurato dovrà sottoscrivere una dichiarazione contenuta nell apposito Modulo disponibile presso la sede della Contraente/del Soggetto Incaricato con la quale prende atto che Beneficiari della polizza saranno gli eredi testamentari o in mancanza gli eredi legittimi dell Assicurato stesso. L Impresa di Assicurazione provvederà a corrispondere il Capitale Assicurato agli eredi testamentari o in mancanza agli eredi legittimi dell Assicurato. In caso di estinzione parziale del Finanziamento o di modifica della durata o di rinegoziazione dello stesso, la Copertura Assicurativa resterà comunque commisurata, sia per la prestazione che per la durata, all originario piano di ammortamento del Finanziamento determinato dall Impresa di Assicurazione di cui all Art. 1 GARANZIA PRESTATA. Art. 16 PAGAMENTI DELL IMPRESA DI ASSICURAZIONE Per tutti i pagamenti dell Impresa di Assicurazione debbono essere preventivamente consegnati alla stessa i documenti necessari a verificare l effettiva esistenza dell obbligo di pagamento e ad individuare gli aventi diritto. I sinistri devono essere tempestivamente denunciati presso la Filiale della Banca oppure presso la Sede del Soggetto Incaricato compilando l apposito Modulo di Denuncia Sinistro. Tale Modulo, completo della documentazione prevista, dovrà essere inoltrato all Impresa di Assicurazione al seguente indirizzo Aviva S.p.A. - Ufficio Liquidazioni - Via A. Scarsellini n Milano. Verificatosi l evento assicurato, l Impresa di Assicurazione provvederà ad effettuare il pagamento relativo alla prestazione garantita dal presente Contratto di Assicurazione entro 30 giorni dalla data di ricevimento della richiesta di liquidazione, corredata da tutta la documentazione necessaria. Si considerano valide solo le denunce inviate in forma scritta, a condizione che siano complete dei giustificativi richiesti elencati nel Modulo di Denuncia. La richiesta di liquidazione deve essere sempre accompagnata dalla seguente documentazione: certificato di morte dell Assicurato rilasciato dall Ufficio di Stato Civile in carta semplice; copia del Modulo di Adesione; dichiarazione della Banca presso la quale è stato acceso il Finanziamento attestante l importo del Debito residuo effettivo, in capo alla Banca, alla data di decesso dell Assicurato e sottoscritto dalla Banca stessa; relazione sanitaria rilasciata dal medico curante attestante la causa del decesso dell Assicurato e completa di anamnesi patologica prossima e remota con particolare riferimento alla data di inizio della patologia che ha causato il decesso. La suddetta relazione dovrà essere prodotta su un Modulo da richiedere all Impresa di Assicurazione che dovrà essere compilato in ogni sua parte; se vi è stato ricovero in ospedale, copia integrale di eventuali cartelle cliniche, complete di anamnesi, relative al primo ricovero e successivi ricoveri subiti dall Assicurato in relazione alla malattia che ha causato il decesso; ciascuno dei Beneficiari designati o dei tutori - qualora essi siano minorenni o privi di capacità di agire - dovrà inviare all Impresa di Assicurazione anche la seguente documentazione: copia di un documento di riconoscimento in corso di validità; copia del codice fiscale; dichiarazione sottoscritta da ciascun Beneficiario con indicati intestatario del conto corrente bancario e il codice IBAN; se l Assicurato (nel caso in cui coincida con il Contraente) NON ha lasciato testamento: atto di notorietà ovvero dichiarazione autenticata sostitutiva dell atto notorio, autenticata da un notaio, cancelliere, autorità comunali (funzionario incaricato) in cui risulti che egli non ha lasciato testamento e nei quali siano indicati i suoi eredi legittimi, la loro data di nascita e capacità di agire, il loro grado di parentela con l Assicurato (nel caso di nipote/pronipote specificare le generalità e la del data decesso del parente dell Assicurato defunto in rappresentazione del quale vanta il titolo di erede) con la specifica indicazione che tali eredi legittimi sono gli unici e non esistono altri eredi oltre a quelli indicati; se l Assicurato (nel caso in cui coincida con il Contraente) HA lasciato testamento: verbale di pubblicazione, copia autenticata del testamento ed atto di notorietà ovvero dichiarazione autenticata sostitutiva dell atto notorio, autenticata da un notaio, cancelliere, autorità comunali (funzionario incaricato) in cui risulti che il testamento in questione è l ultimo da ritenersi valido e non impugnato nei quali siano indicati gli eredi testamentari, distinguendoli da eventuali legatari, e l elenco dei suoi eredi legittimi, la loro data di nascita e capacità di agire, il loro grado di parentela con l Assicurato (nel caso di nipote/pronipote FIN+A Vita Premio Annuo Costante Limitato - Condizioni di Assicurazione - 8 di 11

38 specificare le generalità e la del data decesso del parente dell Assicurato defunto in rappresentazione del quale vanta il titolo di erede) con la specifica indicazione che tali eredi testamentari ed eredi legittimi sono gli unici e non esistono altri eredi oltre a quelli indicati; ricorso per l autorizzazione e decreto del Giudice Tutelare che autorizzi il tutore degli eventuali beneficiari minori, o privi della capacità di agire, a riscuotere la somma dovuta. Nel decreto dovrà essere indicato il numero di polizza, l importo che verrà liquidato e come verrà reimpiegato lo stesso. Il decreto potrà essere consegnato anche in copia autenticata; in presenza di procura, procura che contenga l espressa autorizzazione a favore del procuratore a riscuotere le somme derivanti dal contratto indicandone il numero di polizza; non potranno essere ritenute valide procure rilasciate per pratiche successorie; in caso di richiesta di liquidazione NON mediante la compilazione del Modulo di richiesta di liquidazione, autorizzazione al trattamento dei dati personali da fornire sul Modulo Privacy da richiedere all Impresa di Assicurazione. Solo nel caso il Sottoscrittore del Finanziamento sia un Impresa oltre alla documentazione di cui ai punti precedenti, la richiesta di liquidazione deve essere sempre accompagnata dalla seguente documentazione: copia di un valido documento di identità e del codice fiscale del legale rappresentante dell Impresa; documentazione attestante l eventuale modifica dei dati societari o trasferimento di proprietà dell Impresa; decreto di nomina legale rappresentante, ovvero documento equipollente dal quale si evinca il nominativo del legale rappresentante aggiornato alla data di richiesta di liquidazione; dichiarazione sottoscritta dall Impresa con indicati intestatario del conto corrente bancario e il codice IBAN; documentazione attestante che l Assicurato è collaboratore, socio o dipendente dell Impresa. L Impresa, in presenza di particolari esigenze istruttorie, si riserva di richiedere ulteriori documenti in relazione alle circostanze in cui si è verificato il decesso dell Assicurato, quali: Verbale dell Autorità Giudiziaria intervenuta sul luogo del Decesso da presentarsi nel caso in cui la morte sia avvenuta in seguito ad infortunio, omicidio o suicidio; Decreto di Chiusura Istruttoria emesso dalla Procura della Repubblica allo scopo di determinare l indennizzabilità del Sinistro; Copia del referto autoptico e delle indagini tossicologiche. Qualora siano riscontrate irregolarità o carenze nella documentazione già prodotta, l Impresa si riserva di richiedere che la stessa sia nuovamente presentata od opportunamente integrata per procedere al pagamento entro il termine di trenta giorni dalla data di ricevimento. Resta inteso che le spese relative all acquisto dei suddetti documenti gravano direttamente sugli aventi diritto. Art. 17 ALTRE ASSICURAZIONI Resta convenuto che la Copertura Assicurativa può cumularsi con altre assicurazioni. Di tale cumulo si terrà conto ai fini delle formalità assuntive di cui all Art. 3 REQUISITI DI ASSICURABILITÀ. Art. 18 IMPOSTE ED ALTRI ONERI FISCALI Eventuali imposte ed altri oneri futuri, relativi al presente Contratto di Assicurazione sono a carico dell Assicurato/ del Sottoscrittore del Finanziamento. Eventuali cambiamenti della normativa fiscale applicabile al Contratto verranno immediatamente recepiti e comunicati alla Contraente. Art. 19 DOCUMENTAZIONE DA CONSEGNARE ALL ASSICURATO La Contraente in occasione del collocamento della Copertura Assicurativa e sotto la sua responsabilità provvederà a fornire all Assicurato/al Sottoscrittore del Finanziamento la documentazione pre-contrattuale ai sensi dell Art. 49 del Regolamento IVASS nr. 5/2006, a far sottoscrivere il Modulo di Adesione e a consegnare il Fascicolo Informativo redatto secondo il Regolamento 35 IVASS. Resta inteso che l adesione alla presente Polizza Collettiva è meramente facoltativa da parte dei clienti della Banca e rimessa alla loro esclusiva volontà. La Contraente terrà indenne e manlevata l Impresa di Assicurazione da ogni conseguenza pregiudizievole che dovesse derivarle dal mancato rispetto di quanto sopra da parte della Contraente stessa. FIN+A Vita Premio Annuo Costante Limitato - Condizioni di Assicurazione - 9 di 11

39 Art. 20 RINUNCIA AL DIRITTO DI SURROGAZIONE L Impresa di Assicurazione rinuncia al diritto di surrogazione di cui all Art del C.C. Art. 21 CESSIONE DEI DIRITTI Non sarà possibile in alcun modo cedere o trasferire a terzi o vincolare a favore di terzi i diritti derivanti dal Contratto di Assicurazione. Art. 22 FORO COMPETENTE Foro competente è esclusivamente quello del luogo di residenza o domicilio elettivo del Contraente o delle persone fisiche che intendono far valere i diritti derivanti dal Contratto. In caso di controversia è possibile adire l Autorità Giudiziaria previo esperimento del tentativo obbligatorio di mediazione previsto dalla Legge 9 agosto 2013 n. 98, rivolgendosi ad un Organismo di mediazione imparziale iscritto nell apposito registro presso il Ministero di Giustizia. Data ultimo aggiornamento: 31 maggio 2014 FIN+A Vita Premio Annuo Costante Limitato - Condizioni di Assicurazione - 10 di 11

40 PAGINA LASCIATA VOLUTAMENTE BIANCA FIN+A Vita Premio Annuo Costante Limitato - Condizioni di Assicurazione - 11 di 11

41 3. CONDIZIONI DI ASSUNZIONE DEL CONTRATTO FIN+A Vita - Condizioni di Assunzione - 1 di 4

42 3. CONDIZIONI DI ASSUNZIONE DEL CONTRATTO Il presente Contratto viene stipulato senza il preventivo accertamento delle condizioni di salute dell Assicurato - fatto salvo quanto stabilito all Art. ESCLUSIONI delle Condizioni di Assicurazione - nel solo caso in cui egli sottoscriva la dichiarazione presente nel Modulo di Adesione - sullo stato di salute dell Assicurato stesso e il Contratto venga stipulato per una prestazione iniziale assicurata fino a: Euro ,00 se l Assicurato alla Data di decorrenza della Copertura Assicurativa ha un età non superiore a 60 anni; Euro ,00 se l Assicurato alla Data di decorrenza della Copertura Assicurativa ha un età compresa tra 61 e 74 anni non compiuti. L Impresa di Assicurazione, ai fini dell emissione del Contratto di Assicurazione, si riserva di chiedere accertamenti sanitari solo nei seguenti casi: se l Assicurato non sottoscrive la Dichiarazione sullo stato di salute dell Assicurato presente nel Modulo di Adesione; se la prestazione iniziale assicurata risulta essere superiore ai limiti sopra indicati (rispettivamente Euro ,00 e Euro ,00 in funzione dell età dell Assicurato alla Data di decorrenza della Copertura Assicurativa). In tali casi l emissione del Contratto è riservata alla Direzione dell Impresa di Assicurazione ed il pagamento del primo Premio Annuo costante limitato/premio Unico, verrà effettuato qualora l Impresa di Assicurazione abbia comunicato l accettazione del rischio. Nel caso in cui dalla documentazione emergano fattori di rischio, l Impresa di Assicurazione si riserva la facoltà di: rifiutare l assunzione del rischio ovvero stabilire particolari condizioni di accettazione del rischio, che prevedano l applicazione di eventuali sovrappremi o l esclusione di specifici rischi; ovvero richiedere ulteriore documentazione. Ai fini del calcolo della prestazione iniziale assicurata: devono essere considerate anche altre eventuali coperture assicurative caso morte con l Impresa di Assicurazione; l importo è da intendersi complessivo nel caso l Assicurato stesso sia coperto per più Finanziamenti assicurati. SOLO PER LA TARIFFA A PREMIO ANNUO LIMITATO (TARIFFA T20) Nel caso in cui l Assicurato svolga una delle professioni e/o uno degli sport, indicati nella colonna VALUTAZIONE del punto 4 ELENCO DELLE PROFESSIONI E DEGLI SPORT, come da valutare (*) : l Impresa di Assicurazione si riserva di valutare il rischio derivante dall esercizio di tali attività professionali e sportive solo dietro compilazione degli appositi questionari specifici; l Impresa di Assicurazione stabilisce particolari condizioni di accettazione del rischio che prevedono l applicazione di eventuali sovrappremi. Relativamente alle sole attività sportive, nel caso in cui l Assicurato/ il Sottoscrittore del Finanziamento non accetti di pagare il sovrappremio, l Impresa di Assicurazione con apposita appendice al Contratto di Assicurazione, escluderà dalla Garanzia il decesso causato dall esercizio di tali sport; l Assicurato/il Sottoscrittore del Finanziamento verserà il primo Premio Annuo costante limitato; l Impresa di Assicurazione invia la Lettera Contrattuale di Conferma. FIN+A Vita - Condizioni di Assunzione - 2 di 4

43 PER ASSICURATI FINO A 60 ANNI COMPIUTI DI ETÀ: CAPITALE INIZIALE ASSICURATO Fino a Euro ,00 Da Euro ,01 fino a Euro ,00 Da Euro ,01 fino a Euro ,00 Oltre Euro ,00 MODALITÀ DI ASSUNZIONE Dichiarazione di buono stato di salute nel Modulo di Adesione; Questionario sanitario; Rapporto di visita medica; Esame completo delle urine; ECG da sforzo massimale al cicloergometro; Esami del sangue: Colesterolemia totale, HDL, trigliceridi, glicemia, HIV Questionario sanitario; Rapporto di visita medica; Esame completo delle urine; ECG da sforzo massimale al cicloergometro Esami del sangue: Colesterolo totale, HDL, trigliceridi, glicemia, HIV, creatininemia, azotemia, transaminasi, gamma GT, fosfatasi alcalina, bilirubina totale e frazionata, elettroforesi proteica, emocromo completo con formula, VES, HBsAg, HCV. Questionario sanitario; Rapporto di visita medica; Esame completo delle urine; ECG da sforzo massimale al cicloergometro con valori di pressione arteriosa per ogni carico di lavoro secondo protocolli standard Esami del sangue: Colesterolo totale, HDL, LDL, glicemia, trigliceridi, elettroforesi proteica, tempo di protrombina, VES, azotemia, creatininemia, transaminasi, gamma GT, bilirubina totale e frazionata, fosfatasi alcalina, PSA totale e libero (solo per uomini) HbsAg, HCV, Test HIV (facoltativo con 5 anni di carenza) PER ASSICURATI CON ETÀ COMPRESA TRA I 61 E I 74 ANNI NON COMPIUTI: CAPITALE INIZIALE ASSICURATO Fino a Euro ,00 Da Euro ,01 fino a Euro ,00 Da Euro ,01 fino a Euro ,00 Oltre Euro ,00 MODALITÀ DI ASSUNZIONE Dichiarazione di buono stato di salute nel Modulo di Adesione Questionario sanitario; Rapporto di visita medica; Esame completo delle urine; ECG da sforzo massimale al cicloergometro; Esami del sangue: Colesterolemia totale, HDL, trigliceridi, glicemia, HIV Questionario sanitario; Rapporto di visita medica; Esame completo delle urine; ECG da sforzo massimale al cicloergometro; Esami del sangue: Colesterolo totale, HDL, trigliceridi, glicemia, HIV, creatininemia, azotemia, transaminasi, gamma GT, fosfatasi alcalina, bilirubina totale e frazionata, elettroforesi proteica, emocromo completo con formula, VES, HBsAg, HCV. Questionario sanitario; Rapporto di visita medica; Esame completo delle urine; ECG da sforzo massimale al cicloergometro con valori di pressione arteriosa per ogni carico di lavoro secondo protocolli standard Esami del sangue: Colesterolo totale, HDL, LDL, glicemia, trigliceridi, elettroforesi proteica, tempo di protrombina, VES, azotemia, creatininemia, transaminasi, gamma GT, bilirubina totale e frazionata, fosfatasi alcalina, PSA totale e libero (solo per uomini) HbsAg, HCV, Test HIV (facoltativo con 5 anni di carenza) FIN+A Vita - Condizioni di Assunzione - 3 di 4

44 DOCUMENTAZIONE FINANZIARIA (indipendente dall età dell Assicurato) Il Contratto viene assunto dall Impresa di Assicurazione con modalità diverse a seconda dell importo della prestazione iniziale assicurata: da Euro ,00 a Euro ,00 di prestazione iniziale assicurata: questionario FIN1 (ed eventualmente i questionari FIN2 e FIN3) compilato in ogni sua parte; da Euro ,01 di prestazione iniziale assicurata: tutti i questionari finanziari indicati sopra unitamente alle dichiarazioni dei redditi dell Assicurato degli ultimi tre anni. Nel caso in cui il Sottoscrittore del Finanziamento sia un Impresa devono essere presentati anche i bilanci degli ultimi tre esercizi. Data ultimo aggiornamento: 20 dicembre 2012 FIN+A Vita - Condizioni di Assunzione - 4 di 4

45 4. ELENCO DELLE PROFESSIONI E DEGLI SPORT FIN+A Vita - Elenco delle professioni/sport - 1 di 16

46 4. ELENCO DELLE PROFESSIONI E DEGLI SPORT Valido solo per la tariffa a Premio Annuo limitato (Tariffa T20) Nel caso in cui l Assicurato svolga una professione o pratichi uno sport non compreso in questo elenco la valutazione del rischio verrà effettuata dall Impresa. Abbattitore piante da valutare (*) Addetta alle pulizie Addetta mense Agente assicurazioni Agente d.h.l. Agente di borsa Agente di cambio Agente di commercio Agente di polizia in pattuglia con sovrappremio Agente di polizia in ufficio Agente di polizia reparti speciali da valutare (*) Agente di spettacolo Agente di viaggio Agente finanziario Agente g.d.f. (mansioni ufficio) Agente g.d.f. reparti speciali da valutare (*) Agente immobiliare Agente p.s. con sovrappremio Agente polfer Agente pubblicitario Agente s.i.a.e. Agente tecnico ussl Agente utet medica Agricoltore con impiego di macchine agricole con sovrappremio Agricoltore senza impiego di macchine agricole Agronomo Agrotecnico Albergatore Alimentarista Allen.re di calcio Allevatore Allevatore di animali pericolosi da valutare (*) Allievo sott.le da valutare (*) Ambasciatore rep. Italiana da valutare (*) Amm.re delegato Amministratore Amministratore unico Analista Analista programmatore Analista software Antennista da valutare (*) Antiquario Apicoltore Apprendista Architetto FIN+A Vita - Elenco delle professioni/sport - 2 di 16

47 Area manager Armatore Arredatrice Artiere ippico Artificiere militare da valutare (*) Artigiano Artigiano edile con sovrappremio Artista Artista circense da valutare (*) Ascensorista con sovrappremio Assicuratore Assistente Assistente anziani Assistente dentista Assistente di volo Assistente sociale Astrologo Attore Attrezzista Attrice Ausiliario/a Autista Autodemolitore Autogruista Autonoleggiatore Autore Autoriparatore Autotrasportatore Autotrasportatore materiali infiammabili con sovrappremio Avicoltore Avvocato Baby sitter Bagnino Ballerino/a Bambinaia Bancario Banconiere Barbiere Barcaiolo Barista Barman Benestante Benzinaio Bidello/a Bigliettaio Bioarchitetto Biologo/a Biopranoterapeuta Bracciante agricolo Brokers ass.ni Caddy master FIN+A Vita - Elenco delle professioni/sport - 3 di 16

48 Calciatore Calzaturiero Cameraman Cameriere/a Cantante Capo deposito f.s. Capo officina Capo stazione Carabiniere da valutare (*) Cardiologo Carpentiere con sovrappremio Carpentiere edile con accesso impalcature con sovrappremio Carrozziere Casalinga Cassiere/a Cavatori con uso di esplosivo con sovrappremio Centralinista Ceramista Chimico Chiropratico Cineoperatore Coadiuvante Coadiuvante amm.vo Coadiuvante comm.le Coamministratrice Coimbentatore Collab. Familiare Collab.profess.sanitario Collaborat.scolast. Collaboratore ass.vo Collaudatore impianti alto voltaggio / macchinari pesanti da valutare (*) Collaudatore auto/moto da valutare (*) Collaudatore veicoli marini/ aerei da valutare (*) Coltivatore diretto Comandante di nave Commercialista Commerciante Commesso viaggiatore Commesso/a Commissario di bordo Concessionario auto Conducente autobus Conducente di taxi Confezionista Consigliere Consigliere delegato Consulente Contabile Contitolare Controller Controllore FIN+A Vita - Elenco delle professioni/sport - 4 di 16

49 Coordinatore Copywriter Corista Costruttore edile con sovrappremio Cuoco/a Custode Decoratore con accesso ad impalcature o ponteggi con sovrappremio Decoratore senza accesso ad impalcature o ponteggi Demolitore da valutare (*) Dentista Deputato Dermatologo/a Designer Dietista Dipendente Dipendente statale Diplomatico Direttore Direttore centrale Direttore comm.le Direttore d azienda Direttore didattico Direttore fotografia Direttore generale Direttore orchestra Direttore scuola Direttore sportivo Direttore tecnico Dirigente Disc jockey Discografico Disegnatore Disoccupato Docente Domestico/a Doppiatrice Dottore in legge Driver con sovrappremio Economista Editore Educatrice Elettrauto Elettricista a contatto con alta tensione con sovrappremio Elettricista senza contatto con alta tensione Elettrotecnico Eliografo Enologo Escavatorista da valutare (*) Esercente Estetista Fabbro FIN+A Vita - Elenco delle professioni/sport - 5 di 16

50 Facchino Falegname Fanghista Fantino con sovrappremio Farmacista Fattorino Ferroviere Fiorista Fisico Fisioterapista Floricultore Fonditore Fornaio/a Fotografo/a Fotoincisore Fotolitografo Frigorista Funzionario Fuochista navale G.d.f in ufficio G.d.f. in pattuglia con sovrappremio Garagista Gemmologo/a Generale Geologo/a Geometra di cantiere con sovrappremio Geometra senza acc. A cantieri Gestore Giardiniere Ginecologo Giocatore basket Gioielliere Giornalaio Giornalista Giornalista corrispondente estero da valutare (*) Gommista Governante Grafico Gruista con sovrappremio Guardarobiere/a Guardia carceraria con sovrappremio Guardia del corpo da valutare (*) Guardia forestale Guardia giurata con sovrappremio Guardia notturna con sovrappremio Guardiaparco Guida alpina da valutare (*) Guida turistica Hostess di terra Idraulico Idraulico fontaniere con sovrappremio FIN+A Vita - Elenco delle professioni/sport - 6 di 16

51 Igienista Imbianchino con sovrappremio Impiegato/a Importatore Imprenditore Impresario Impresario edile con sovrappremio Incisore Indossatore/trice Industriale Infermiere/a Informatore medico scient. Ingegnere Ingegnere costruzioni con sovrappremio Ingegnere minerario da valutare (*) Insegnante Inserviente osp.le Installatore imp.elettrici Installatore impianti allarme Installatore pc Intagliatore Intermediario Interprete Intonacatore con sovrappremio Investigatore da valutare (*) Isolantista Isp.re medico lavoro Ispettore Ispettore di polizia da valutare (*) Istitutrice Istruttore di fitness Istruttore di nuoto Istruttore di sci Istruttore equitazione da valutare (*) Istruttore guida Istruttore nautico Istruttore subacqueo da valutare (*) Istruttore tennis Istruttrice ag. Polizia Laccatore con sovrappremio Lattoniere con sovrappremio Lav. Autonomo Lav. Dipendente Lavoratore su piattaforme offshore da valutare (*) Libero professionista Litografo Logopedista Macchinista ferrov. Macellaio Maestra d asilo Maestro di scherma FIN+A Vita - Elenco delle professioni/sport - 7 di 16

52 Magazziniere Magistrato Maglierista Manager Maresciallo da valutare (*) Marinaio marina mercantile da valutare (*) Marinaio/skipper Marmista con sovrappremio Massofisioterapista Matematico Meccanico Mediatore creditizio Medico Medico anestesista Medico chirurgo Medico dentista Medico ginecologo Medico legale Medico neurologo Medico ortopedico Medico pediatra Medico primario Medico psichiatra Medico scientifico Medico veterinario Membro direttivo Messo notificatore Metalmeccanico Metronotte con sovrappremio Militare in genere da valutare (*) Minatore con sovrappremio Ministro di culto Mobiliere Modellista Muratore con accesso ad impalcature con sovrappremio Muratore senza accesso ad impalcature con sovrappremio Musicista Musicologo Naturopata Negoziante Notaio Oculista Odontoiatra Odontotecnico Operaio specializzato Operaio/a Operat.scolastico/a Operatore Operatore comm.le Operatore culturale Operatore ecologico FIN+A Vita - Elenco delle professioni/sport - 8 di 16

53 Operatore meccanico Operatore portuale Operatore tecnico Operatore terapeutico Operatore turistico Orafo Orchestrale Orefice Orlatrice Orologiaio Orticoltore Ortopedico Ortottico Ostetrica Ottico Palombaro da valutare (*) Panettiere Panificatore Paramedico Parrucchiere/a Pasticcere Patrocinatore legale Pavimentista Pedagogista Pellettiere Pellicciaio Pensionato/a Perito Perito agrario Perito ass.vo Perito chimico Perito elettronico Perito grafico Perito industriale Perito meccanico Perito tecnico Pescatore da valutare (*) Pescatore bacino mediterraneo con sovrappremio Pettinatrice Piastrellista Piazzista Pilota-civile da valutare (*) Pilota-militare da valutare (*) Pittore/imbianchino con accesso a impalcature con sovrappremio Pittore/imbianchino senza accesso a impalcature Pizzaiolo Poligrafico Portiere Portuale/gruista Posatore Possidente FIN+A Vita - Elenco delle professioni/sport - 9 di 16

54 Posteggiatore Postino Pranoterapeuta Preside Presidente Procacciatore affari Procuratore Procuratore legale Produttore ass.ni Prof. Universitario Prof.d orchestra Professionista Professore Professoressa Progettista Programmatore Prom.re finanziario Promotore Psicologo/a Psicoterapeuta Pubbliche relazioni Pubblicitario Puericultrice Pugile da valutare (*) Quadro Questore da valutare (*) Radiologo Radiotecnico Ragioniere/a Rappresentante Redattore Reddituario Regista Religioso/a Resp.agenzia servizi Resp.le area Resp.le marketing Respons.le operativo Responsabile amm.vo Responsabile comm.le Restauratore con accesso ad impalcature o ponteggi con sovrappremio Restauratore senza accesso ad impalcature o ponteggi Revisore contabile Ricamatore Ricercatore Riflessologo Riparatore Ristoratore Sacerdote Saldatore Salumiere FIN+A Vita - Elenco delle professioni/sport - 10 di 16

55 Sarto/a Sceneggiatore Scenografo Scrittore Scultore Segretaria/o Serigrafo Serramentista Sindacalista Sindaco Sistemista Socio Socio amministratore Sociologo Sommozzatore da valutare (*) Sottufficiale da valutare (*) Sovrintendente Spedizioniere Stagionatore salumi Stampista Standista Stilista Stuccatore con accesso ad impalcature o ponteggi con sovrappremio Stuccatore senza accesso ad impalcature o ponteggi Studente Sub-agente Suora Tabaccaio Tappezziere Taxista Tecnico audio Tecnico centro salute Tecnico fisiopat.respiratoria Tecnico imp. Petrol. da valutare (*) Tecnico industria Tecnico informatico Tecnico laboratorio Tecnico manutentore da valutare (*) Tecnico sistemi di sicurezza Tecnico telecom Tecnico telefonista Tecnico/produttore materiale pirotecnico da valutare (*) Terapista riabilit. Termoidraulico Tessile/tintore Tipografo Tipolitografo Tit.autoscuola Titolare d azienda Tornitore Traduttore FIN+A Vita - Elenco delle professioni/sport - 11 di 16

56 Tranviere Tributarista Truccatore Universitario/a Venditore Verniciatore con sovrappremio Veterinario Vetraio Vetrinista Vettore Vice direttore Vicepresidente Vigilatrice infanzia Vigile del fuoco da valutare (*) Vigile urbano Viticoltore Vivaista Zootecnico (*) L Impresa si riserva di valutare il rischio derivante dall esercizio di tali attività professionali solo dietro compilazione degli appositi questionari specifici sulle attività svolte FIN+A Vita - Elenco delle professioni/sport - 12 di 16

57 ATTIVITÀ SPORTIVE DESCRIZIONE VALUTAZIONE Alpinismo 1 Praticato oltre il 3 grado o di qualsiasi da valutare (*) grado se praticato su ghiaccio o in paesi extraeuropei Alpinismo 2 Praticato non oltre 3 grado non su cascate di ghiaccio e non in paesi extraeuropei Arco, Tiro con l arco Praticato a qualsiasi livello Arrampicata Sportiva Praticata a qualsiasi livello da valutare (*) Arti Marziali 1 Con partecipazione a gare per le quali è da valutare (*) necessaria preventiva iscrizione Arti Marziali 2 Senza partecipazione a gare Atletica leggera Praticato a qualsiasi livello Badminton Praticato a qualsiasi livello Baseball Praticato a qualsiasi livello Basket Praticato a qualsiasi livello Beach Tennis Praticato a qualsiasi livello Beach Volley Praticato a qualsiasi livello Biathlon Praticato a qualsiasi livello Biliardo Praticato a qualsiasi livello Bob Praticato a qualsiasi livello da valutare (*) Bocce Praticato a qualsiasi livello Bodyboard Praticato a qualsiasi livello da valutare (*) Bodybuilding Praticato a qualsiasi livello Bowling Praticato a qualsiasi livello Bridge Praticato a qualsiasi livello Caccia att. Venatoria Praticato a qualsiasi livello Calcio Praticato a qualsiasi livello Calcio a 5 Praticato a qualsiasi livello Canoa Praticata a qualsiasi livello Canoa Fluviale Praticato a qualsiasi livello da valutare (*) Canottaggio Praticato a qualsiasi livello Ciclismo 1 Se praticato a livello professionistico o da valutare (*) dilettante dietro moto Ciclismo 2 Se praticato non a livello professionistico o non dilettante dietro moto Corsa a piedi Praticato a qualsiasi livello Corsa Campestre Praticato a qualsiasi livello Corse Ippiche Praticate a qualsiasi livello da valutare (*) Cricket Praticato a qualsiasi livello Croquet Praticato a qualsiasi livello Curling Praticato a qualsiasi livello Dama Praticato a qualsiasi livello Danza Sportiva Praticato a qualsiasi livello Deltaplano Praticato a qualsiasi livello da valutare (*) Equitazione 1 Con partecipazione a gare per le quali è da valutare (*) necessaria preventiva iscrizione con e senza salto di ostacoli Equitazione 2 Senza partecipazione a gare Fitness Praticato a qualsiasi livello Football Americano Praticata a qualsiasi livello da valutare (*) Freccette Praticato a qualsiasi livello Frisbee Praticato a qualsiasi livello FIN+A Vita - Elenco delle professioni/sport - 13 di 16

58 Ginnastica Artistica Praticato a qualsiasi livello Ginnastica Ritmica Praticato a qualsiasi livello Golf Praticato a qualsiasi livello Hockey su Ghiaccio Praticato a qualsiasi livello Hockey su Pista Praticato a qualsiasi livello Hockey su Prato Praticato a qualsiasi livello Jumping/Repelling Praticato a qualsiasi livello da valutare (*) Lotta 1 Con partecipazione a gare per le quali è da valutare (*) necessaria preventiva iscrizione Lotta 2 Senza partecipazione a gare per le quali è necessaria preventiva iscrizione Maratona Praticato a qualsiasi livello Minigolf Praticato a qualsiasi livello Mountain Bike Praticato a qualsiasi livello Nuoto Praticato a qualsiasi livello Pallacanestro Praticato a qualsiasi livello Pallamano Praticato a qualsiasi livello Pallanuoto Praticato a qualsiasi livello Pallavolo Praticato a qualsiasi livello Paracadutismo Praticato a qualsiasi livello da valutare (*) Parapendio Praticato a qualsiasi livello da valutare (*) Pattinaggio a Rotelle Praticato a qualsiasi livello Pattinaggio Artistico a Rotelle Praticato a qualsiasi livello Pattinaggio Artistico su Ghiaccio Praticato a qualsiasi livello Pattinaggio Corsa Praticato a qualsiasi livello Pattinaggio su Ghiaccio Praticato a qualsiasi livello Pentathlon Moderno Praticato a qualsiasi livello Pesca Sportiva Praticato a qualsiasi livello Pesca Subacquea 1 Se praticata con autorespiratore o da valutare (*) in ogni caso oltre i 40 mt di profondità Pesca Subacquea 2 Se praticata senza autorespiratore e a meno di 40 mt di profondità Ping Pong Praticato a qualsiasi livello Polo Praticato a qualsiasi livello Pugilato 1 Se praticato a livello competitivo con da valutare (*) partecipazione ad incontri per i quali è necessaria preventiva iscrizione Pugilato 2 Se praticato senza partecipazione ad incontri Rafting Praticato a qualsiasi livello da valutare (*) Rugby Praticato a qualsiasi livello da valutare (*) Salto dal trampolino con sci Praticato a qualsiasi livello da valutare (*) o idrosci Scacchi Praticato a qualsiasi livello Scherma Praticato a qualsiasi livello Sci Alpinismo 1 Se praticato fuori pista e in qualsiasi caso da valutare (*) se praticato in paesi extraeuropei Sci Alpinismo 2 Se praticato non fuori pista e non in paesi extraeuropei Sci Alpino 1 Se non praticato su piste segnalate e aperte da valutare (*) Sci Alpino 2 Se praticato su piste segnalate e aperte Sci Nautico Praticato a qualsiasi livello Sci Nordico Praticato a qualsiasi livello FIN+A Vita - Elenco delle professioni/sport - 14 di 16

59 Snowboard 1 Se non praticato su piste segnalate e aperte da valutare (*) Snowboard 2 Se praticato su piste segnalate e aperte Softball Praticato a qualsiasi livello Sollevamento Pesi Praticato a qualsiasi livello Speleologia Praticata a qualsiasi livello da valutare (*) Sport Motoristici Praticata a qualsiasi livello da valutare (*) Squash Praticato a qualsiasi livello Immersioni Subacquee 1 Tutti i casi che non rientrano da valutare (*) in immersioni Subacquee 2 Immersioni Subacquee 2 Se praticata sempre accompagnati, non in notturna, con brevetto e con autorespiratore, meno di 20 immersioni all anno e meno di 30 metri di profondità. No speleologia, visita di grotte, visita di relitti e ricerca di tesori, campane subacquee e tentativi di record Surf Praticato a qualsiasi livello Tamburello Praticato a qualsiasi livello Tennis Praticato a qualsiasi livello Tennis Tavolo Praticato a qualsiasi livello Tiro con l Arco Praticato a qualsiasi livello Torrentismo Praticato a qualsiasi livello da valutare (*) Triathlon Praticato a qualsiasi livello Tuffi Praticati a qualsiasi livello da valutare (*) Vela 1 Se praticata in mare aperto da valutare (*) Vela 2 Se praticata lungo la costa Volano Praticato a qualsiasi livello Volley Praticato a qualsiasi livello Volo Praticato a qualsiasi livello da valutare (*) Windsurf Praticato a qualsiasi livello Wrestling Praticato a qualsiasi livello da valutare (*) (*) L Impresa si riserva di valutare il rischio derivante dall esercizio di tali attività sportive solo dietro compilazione degli appositi questionari specifici sulle attività svolte Data ultimo aggiornamento: 20 dicembre 2012 FIN+A Vita - Elenco delle professioni/sport - 15 di 16

60 PAGINA LASCIATA VOLUTAMENTE BIANCA FIN+A Vita - Elenco delle professioni/sport - 16 di 16

61 5. GLOSSARIO FIN+A Vita - Glossario - 1 di 4

62 5. GLOSSARIO FIN+A VITA COPERTURA ASSICURATIVA CREDITOR PROTECTION ABBINATA AI FINANZIAMENTI A PREMIO UNICO (TARIFFA T15) - Polizza Collettiva nr Convenzione nr. 104 COPERTURA ASSICURATIVA CREDITOR PROTECTION ABBINATA AI FINANZIAMENTI A PREMIO ANNUO COSTANTE LIMITATO (TARIFFA T20) - Polizza Collettiva nr Convenzione nr. 105 Assicurato Assicurato è la persona fisica, di età compresa tra i 18 ed i 74 anni non compiuti, che ha aderito alla Polizza Collettiva sottoscrivendo il Modulo di Adesione: coincidente con il cliente della Banca e intestatario del Finanziamento con piano di ammortamento alla francese concesso dalla Banca; nel caso in cui Sottoscrittore del Finanziamento sia un Impresa: coincidente con il collaboratore, socio o dipendente, di rilevante importanza per l Impresa, che ha aderito alla Polizza Collettiva sottoscrivendo il Modulo di Adesione. L Impresa indica gli Assicurati e corrisponde i relativi premi. Banca L Istituto di Credito del Gruppo Credito Valtellinese che ha erogato il Finanziamento al Cliente e presso cui è stato stipulato il Contratto di Assicurazione. Beneficiario Beneficiari della prestazione caso morte sono: - gli eredi testamentari o in mancanza gli eredi legittimi dell Assicurato; oppure - l Impresa nel caso in cui Sottoscrittore del Finanziamento sia un Impresa; salvo diversa designazione effettuata dall Assicurato/Sottoscrittore del Finanziamento. Non è consentito designare quale Beneficiario l Intermediario. Capitale Assicurato (solo per la Tariffa a Premio Annuo limitato) In caso di decesso dell Assicurato nel corso della durata contrattuale, viene corrisposto ai Beneficiari il Capitale Assicurato. Il Capitale Assicurato è pari al debito residuo in linea capitale di un Finanziamento con piano di ammortamento determinato sulla base delle seguenti ipotesi: rimborso in rate annuali - durata pari alla durata del Finanziamento - applicazione di un tasso di interesse annuo fisso del 10%. Il Capitale Iniziale Assicurato è pari all importo totale del Finanziamento (per i Finanziamenti di nuova erogazione) o del debito residuo (per i Finanziamenti già in corso). Contraente La Banca del Gruppo Credito Valtellinese che ha erogato il Finanziamento e che ha aderito al Contratto Collettivo di Assicurazione (Convenzione Assicurativa) con l Impresa di Assicurazione. Contratto di Assicurazione Contratto con il quale l Impresa di Assicurazione, a fronte del pagamento di un Premio, si impegna a pagare una prestazione assicurativa al verificarsi di un evento attinente alla vita dell Assicurato. In questo Fascicolo coincide con la singola posizione individuale dell Assicurato/Sottoscrittore del Finanziamento. Contratto di Finanziamento Il Contratto di Finanziamento è il Contratto con il quale la Contraente ha concesso all Assicurato/al Sottoscrittore del Finanziamento un Finanziamento, rientrante nell ambito dei mutui/prestiti personali per una somma predeterminata che dovrà essere rimborsata dall Assicurato/dal Sottoscrittore del Finanziamento secondo un piano di ammortamento alla francese ed al quale si riferisce la Copertura Assicurativa oggetto del presente Contratto di Assicurazione. La tariffa a Premio Unico (Tariffa T15) può essere abbinata solo ai prestiti personali. Convenzione Assicurativa Contratto di Assicurazione in forma collettiva ad adesione facoltativa. La Convenzione è stata sottoscritta tra l Impresa di Assicurazione e Credito Valtellinese Sc in nome e per conto anche delle altre Banche del Gruppo Credito Valtellinese. FIN+A Vita - Glossario - 2 di 4

63 Copertura Assicurativa La garanzia assicurativa concessa dall Impresa di Assicurazione e generata dal versamento di un Premio/ Premi annui costanti, a fronte della quale l Impresa di Assicurazione è obbligata al pagamento dell Indennizzo al verificarsi di un Sinistro. Data di decorrenza per i Finanziamenti di nuova erogazione: è la Data di perfezionamento del Contratto di Finanziamento a condizione che sia stato corrisposto il Premio Unico/primo Premio Annuo costante limitato contrattualmente previsto; per i Finanziamenti già in corso: dal giorno di sottoscrizione del Modulo di Adesione e di pagamento del Premio Unico/del primo Premio Annuo costante limitato contrattualmente previsto. Data di perfezionamento È la Data di stipulazione del Contratto di Finanziamento. Data di scadenza È la Data in cui cessano gli effetti del Contratto di Assicurazione. Decesso Il Decesso è la morte dell Assicurato avvenuta per qualsiasi causa, salvo quanto previsto dalle specifiche esclusioni di polizza. Debito residuo Quanto residua in linea capitale, relativamente al Finanziamento, così come rilevabile dal piano di ammortamento finanzia rio, al netto di eventuali rate insolute. Debito residuo effettivo (solo per la Tariffa a Premio Annuo limitato) Quanto residua in linea capitale, relativamente al Finanziamento, così come rilevabile dal piano di ammortamento finanzia rio rilasciato dalla Banca che eroga il Finanziamento. Durata della Copertura Assicurativa Intervallo di tempo compreso tra la Data di decorrenza del Contratto e la sua scadenza, durante il quale è operante la Garanzia ed ha validità il Contratto di Assicurazione. Impresa La società che può sottoscrivere con la Contraente un Finanziamento. L Impresa indica gli Assicurati e corrisponde i relativi premi. Impresa di Assicurazione: - Aviva S.p.A. - autorizzata all esercizio dell attività assicurativa con la quale L Assicurato/il Sottoscrittore del Finanziamento stipula il Contratto di Assicurazione. Indennizzo La somma dovuta dall Impresa di Assicurazione, in base alla Copertura Assicurativa di cui al presente Contratto di Assicurazione, a seguito del verificarsi di un Sinistro. L importo della somma assicurata è destinato alla riduzione o all estinzione del Debito residuo del Contratto di Finanziamento. IVASS Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni, è subentrata ad ISVAP - Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni Private e di Interesse Collettivo - ai sensi del decreto legge 6 luglio 2012 n. 95 (Disposizioni urgenti per la revisione della spesa pubblica con invarianza dei servizi ai cittadini) convertito con legge 7 agosto 2012 n L IVASS svolge funzioni di vigilanza nei confronti delle imprese di assicurazione sulla base delle linee di politica assicurativa determinate dal Governo. Margine di Solvibilità Rappresenta una garanzia di stabilità finanziaria dell Impresa di Assicurazione; è calcolato in proporzione agli impegni assunti dall Impresa nei confronti degli Assicurati. FIN+A Vita - Glossario - 3 di 4

64 Polizza Collettiva La Polizza Collettiva nr di cui alla Convenzione nr. 104 per la Tariffa T15 la Polizza Collettiva nr di cui alla Convenzione nr. 105 per la Tariffa T20 stipulata dalla Contraente con Aviva S.p.A., disciplinata dalle Condizioni di Assicurazione, cui abbia aderito facoltativamente l Assicurato/il Sottoscrittore del Finanziamento sottoscrivendo il Modulo di Adesione al presente Contratto di Assicurazione. Premio Puro Importo che rappresenta il corrispettivo base per la garanzia assicurativa prestata dall Impresa di Assicurazione con il Contratto di Assicurazione, pari al premio pagato al netto dei costi di gestione e di acquisizione. Premio Unico La somma dovuta all Impresa di Assicurazione per la Copertura Assicurativa prestata, addebitata all Assicurato/ al Sottoscrittore del Finanziamento in un unica soluzione anticipata e calcolata in percentuale della prestazione iniziale assicurata. Premio Annuo costante limitato Importo che l Assicurato/il Sottoscrittore del Finanziamento si impegna a corrispondere all Impresa di Assicurazione per tutta la durata pagamento premi. Riserva Matematica Importo che deve essere accantonato dall Impresa di Assicurazione per fare fronte agli impegni nei confronti degli Assicurati assunti contrattualmente. La legge impone alle Società particolari obblighi relativi a tale riserva e alle attività finanziarie in cui essa viene investita. Sinistro (decesso) È l evento dannoso per cui è prestata l assicurazione. Soggetto Incaricato/Intermediario: Global Assicurazioni S.p.A., Via Feltre, Milano. Le operazioni vengono effettuate tramite il Soggetto Incaricato ed anche attraverso gli sportelli bancari convenzionati con il Soggetto Incaricato stesso. Sottoscrittore del Finanziamento L intestatario del Contratto di Finanziamento, di norma coincidente con l Assicurato, fatto salvo i casi in cui l intestatario del Finanziamento sia un Impresa. Data ultimo aggiornamento: 01 luglio 2014 FIN+A Vita - Glossario - 4 di 4

65 6. INFORMAZIONI SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI FIN+A Vita - Informativa sulla Privacy - 1 di 3

66 6. INFORMAZIONI SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI (ai sensi art. 13 D. Lgs. 196/2003) 1. FINALITÀ DEL TRATTAMENTO DEI DATI I dati forniti riferiti al Contraente e/o all Assicurato - ed eventualmente a terzi beneficiari - saranno trattati da Aviva S.p.A. - Via Scarsellini, 14, Milano (MI) (di seguito, la Società ) titolare del trattamento (di seguito, il Titolare ) nonché dalle società appartenenti al medesimo gruppo societario per dare corso alle informazioni ed ai servizi richiesti, all attività assicurativa e riassicurativa connessa al contratto di assicurazione e per la quale la Società è autorizzata ai sensi delle vigenti disposizioni di legge. In relazione a tale finalità Le viene richiesto di fornire il Suo consenso solo per il trattamento dei dati di natura sensibile eventualmente resi in occasione della sottoscrizione del contratto o che renderà in costanza del rapporto instaurato a qualsiasi titolo con la Società. A tale proposito precisiamo che eventuali e successive raccolte e, in genere, trattamenti di dati di natura sensibile dell assicurato per ragioni connesse all esecuzione del rapporto assicurativo verranno gestiti nel rispetto della normativa, per il tramite di personale medico e, ove necessario od opportuno, saranno regolati da specifica informativa. 2. MODALITÀ DEL TRATTAMENTO DEI DATI Il trattamento può essere effettuato anche con l ausilio di mezzi elettronici o comunque automatizzati o di altre tecniche di comunicazione a distanza e consisterà nelle operazioni indicate all articolo 4, comma 1, lettera a) del D. Lgs. 196/2003 e sue successive modifiche e/o integrazioni. 3. CONFERIMENTO DEI DATI Il conferimento dei dati personali è necessario per dare corso all attivazione del rapporto assicurativo e nella vigenza del contratto, è obbligatorio qualora sia richiesto da specifiche normative, quali ad esempio quelle relative all Antiriciclaggio, al Casellario Centrale Infortuni e alla Motorizzazione Civile. 4. RIFIUTO DI CONFERIMENTO DEI DATI L eventuale rifiuto di fornire i Suoi dati o di fornire i consensi richiesti può comportare l impossibilità di stipulare o eseguire il contratto, ovvero di gestire e liquidare il sinistro denunciato. 5. COMUNICAZIONE DEI DATI I dati personali possono essere comunicati, per le finalità di cui al punto 1), ad altri soggetti appartenenti alla cosiddetta catena assicurativa quali, per esempio, assicuratori, coassicuratori e riassicuratori; agenti, subagenti, produttori, brokers e altri canali di distribuzione; periti consulenti e legali; medici legali, fiduciari, società di servizi a cui siano affidate la gestione e/o la liquidazione dei sinistri, nonché attività e servizi connessi alla gestione del rapporto contrattuale in essere o da stipulare; organismi associativi (ANIA) e consortili propri del settore assicurativo; banche dati esterne; IVASS e Ministero dell Industria, del commercio e dell artigianato; CONSAP e UCI. In tal caso, i dati identificativi dei suddetti altri titolari e degli eventuali responsabili possono essere acquisiti presso i suddetti soggetti. In considerazione della complessità dell organizzazione e della stretta interrelazione fra le varie funzioni aziendali, precisiamo inoltre che quali responsabili o incaricati del trattamento possono venire a conoscenza dei dati tutti i dipendenti e/o collaboratori della Società di volta in volta interessati o coinvolti nell ambito delle rispettive mansioni in conformità alle istruzioni ricevute, nonché dipendenti e/o collaboratori di altre società appartenenti al Gruppo Aviva. Inoltre, i dati personali possono essere comunicati per le medesime finalità ad altre società del medesimo gruppo societario (società controllanti, controllate o collegate anche indirettamente), a pubbliche Amministrazioni ove richiesto dalla legge, nonché a terzi fornitori di servizi informatici o di archiviazione. L elenco costantemente aggiornato delle altre società a cui saranno comunicati i Suoi dati e dei responsabili potrà essere richiesto in qualsiasi momento al Titolare, al seguente indirizzo Aviva S.p.A. - Servizio Privacy - Via Scarsellini, 14, Milano (MI). In particolare le precisiamo che lei potrà esercitare il suo diritto di opposizione all utilizzo dei dati anche solo parzialmente, con riferimento a specifiche finalità tra quelle sopra elencate. 6. DIFFUSIONE DEI DATI I dati personali non sono soggetti a diffusione. 7. TRASFERIMENTO DEI DATI ALL ESTERO I dati personali forniti potranno essere trasferiti fuori dal territorio nazionale, all interno dell Unione europea o in Paesi terzi, per le finalità di cui al punto 1) nel rispetto della vigente normativa ed in particolare degli articoli del D. Lgs. 196/2003. FIN+A Vita - Informativa sulla Privacy - 2 di 3

67 8. DIRITTI DELL INTERESSATO Fermi restando gli effetti indicati al precedente punto 4), Lei potrà in ogni momento e gratuitamente esercitare i diritti previsti dall articolo 7 del D. Lgs. 196/2003 e cioè conoscere quali dei Suoi dati vengono trattati, richiederne l integrazione, la modifica o la cancellazione per violazione di legge, o opporsi al trattamento inviando una comunicazione scritta ad Aviva S.p.A. - Servizio Privacy - Via Scarsellini, 14, Milano (MI). 9. TITOLARE E RESPONSABILI DEL TRATTAMENTO Titolare del trattamento dei dati è la Società i cui estremi identificativi sono descritti al precedente punto 1) Gli ulteriori dati identificativi sono stati comunicati alle competenti Autorità di controllo e sono disponibili presso la sede legale della Società. L elenco completo dei responsabili in essere è disponibile presentando richiesta scritta al Titolare. FIN+A Vita - Informativa sulla Privacy - 3 di 3

68 MODULO DI ADESIONE FIN+A VITA COPERTURA ASSICURATIVA AD ADESIONE FACOLTATIVA CREDITOR PROTECTION ABBINATA AI FINANZIAMENTI A PREMIO ANNUO COSTANTE LIMITATO (TARIFFA T20) ED A PREMIO UNICO (TARIFFA T15) Il presente Contratto di Assicurazione è facoltativo e non è necessario per ottenere il Finanziamento alle condizioni proposte. MODULO DI ADESIONE IMPRESA (da compilare solo se il Finanziamento è erogato ad un Impresa) RAGIONE SOCIALE CODICE FISCALE/PARTITA IVA ASSICURATO COGNOME e NOME CODICE FISCALE COMUNE DI NASCITA DATA DI NASCITA SESSO INDIRIZZO PROVINCIA CAP COMUNE COD. PAESE DOCUMENTO DI RICONOSCIMENTO NR. DATA EMISSIONE TIPO DOCUMENTO ENTE EMITTENTE LUOGO DI EMISSIONE ATTIVITÀ ECONOMICA: PROFESSIONE SOTTOGRUPPO GRUPPO/RAMO ATTIVITÀ EXTRA-PROFESSIONALI NR. PRATICA FINANZIAMENTO FINANZIAMENTO NUOVO FINANZIAMENTO IN CORSO CONTRAENTE DELLA POLIZZA COLLETTIVA: FIN+A Vita - Modulo di Adesione - 1 di 4

69 BENEFICIARIO CASO MORTE In caso di Decesso dell Assicurato Beneficiari della prestazione sono: - gli eredi testamentari o in mancanza gli eredi legittimi dell Assicurato oppure - l Impresa nel caso in cui Sottoscrittore del Finanziamento sia un Impresa; salvo diversa indicazione comunicata ai sensi dell Articolo BENEFICIARI DELLE PRESTAZIONI delle Condizioni di Assicurazione. LUOGO E DATA L ASSICURATO Nel caso in cui il Finanziamento sia stipulato da un Impresa: LUOGO E DATA TIMBRO E FIRMA DEL/I LEGALE/I RAPPRESENTANTE/I DELL IMPRESA L ASSICURATO PRESTAZIONI FIN+A VITA a premio unico - Tariffa T15 PREMIO UNICO Euro CAPITALE INIZIALE ASSICURATO Euro COSTI COMPRESI NEL PREMIO UNICO PER SPESE DI ACQUISIZIONE E GESTIONE Euro IMPORTO COMPRESO NEL PREMIO UNICO PERCEPITO DALL INTERMEDIARIO Euro ETÀ DELL ASSICURATO DURATA COPERTURA ASSICURATIVA DATA DI DECORRENZA PRESTAZIONI FIN+A VITA a premio annuo costante limitato Tariffa T20 PREMIO ANNUO COSTANTE LIMITATO Euro CAPITALE INIZIALE ASSICURATO Euro COSTI COMPRESI NEL PREMIO ANNUO COSTANTE PER SPESE DI ACQUISIZIONE E GESTIONE Euro IMPORTO COMPRESO NEL PREMIO ANNUO COSTANTE PERCEPITO DALL INTERMEDIARIO Euro ETÀ DELL ASSICURATO DURATA COPERTURA ASSICURATIVA DATA DI DECORRENZA DURATA PAGAMENTO PREMI MODALITÀ DI PAGAMENTO: L importo del premio relativo al presente contratto è stato pagato tramite bonifico addebitato sul c/c codice IBAN e accreditato sul c/c codice IBAN intestato a Global Assicurazioni S.p.A. nella qualità di intermediario autorizzato da Aviva S.p.A.. Attenzione: nel caso di pagamento del premio mediante mezzi non direttamente indirizzati all Impresa di Assicurazione ovvero intestati al Soggetto Incaricato, nella sua qualità di intermediario autorizzato da Aviva S.p.A., la prova dell avvenuto pagamento del premio all Impresa di Assicurazione è rappresentata dalla indicazione dell importo pagato e dalla apposizione della firma del soggetto che provvede materialmente alla riscossione delle somme e alla raccolta del presente Modulo di Adesione. Per il Contratto a premio annuo costante limitato, l Assicurato/il Sottoscrittore del Finanziamento (nel caso in cui il Finanziamento sia stipulato da un Impresa) si impegna a corrispondere i successivi importi, esclusivamente con procedura di addebito automatico sul conto corrente. LUOGO E DATA L ASSICURATO Nel caso in cui il Finanziamento sia stipulato da un Impresa: LUOGO E DATA TIMBRO E FIRMA DEL/I LEGALE/I RAPPRESENTANTE/I DELL IMPRESA L Assicurato dichiara di NON avere in corso con Aviva S.p.A. altre coperture assicurative per il caso morte. LUOGO E DATA L ASSICURATO FIN+A Vita - Modulo di Adesione - 2 di 4

70 DICHIARAZIONI DI ADESIONE DELL ASSICURATO/DEL SOTTOSCRITTORE DEL FINANZIAMENTO (nel caso in cui il Finanziamento sia stipulato da un Impresa): PRESO ATTO che la Contraente ha richiesto, per conto dei propri Clienti, ad Aviva S.p.A. una Copertura Assicurativa per il caso di morte per tutte le cause, in relazione ai contratti di Finanziamento; che la suddetta garanzia, si riferisce alla Polizza Collettiva (per la FIN+A VITA a premio annuo costante limitato) oppure alla Polizza Collettiva (per la FIN+A VITA a premio unico) che la Contraente ha stipulato con Aviva S.p.A.; che la suddetta garanzia è finalizzata a consentire che, in caso si verifichi un evento coperto dalla medesima, sia erogata la prestazione prevista in base ai criteri indicati nelle Condizioni di Assicurazione; che l efficacia della Copertura Assicurativa è condizionata alla stipulazione del Finanziamento, oltre che all avvenuto pagamento del primo premio annuo costante limitato o del premio unico e decorre dal giorno di stipulazione del Finanziamento per i Finanziamenti di nuova erogazione oppure dal giorno di sottoscrizione del presente Modulo e di pagamento del premio per i Finanziamenti preesistenti e termina alla data di scadenza del Finanziamento o al compimento del 75esimo anno di età dell Assicurato fatti salvi l ultimo comma dell ART 5. DICHIARAZIONI RELATIVE ALLE CIRCOSTANZE DI RISCHIO delle Condizioni di Assicurazione ed errori di calcolo che comportino risultati difformi dall esatta applicazione della tariffa. La piena efficacia della Copertura Assicurativa è in ogni caso subordinata: - alla sottoscrizione della DICHIARAZIONE SULLO STATO DI SALUTE DELL ASSICURATO, di seguito riportata; ovvero - alla sottoscrizione dell eventuale questionario sanitario e/o all accertamento delle condizioni di salute dell Assicurato e/o alle dichiarazioni relative alle attività professionali, extra professionali e sportive (solo per la Tariffa T20 a premio annuo costante limitato) nei termini previsti al punto 3 CONDIZIONI DI ASSUNZIONE DEL CONTRATTO delle Condizioni di Assicurazione. In tali casi l emissione del Contratto è riservata alla Direzione dell Impresa di Assicurazione ed il pagamento del primo premio annuo costante limitato o del premio unico verrà effettuato qualora l Impresa di Assicurazione abbia comunicato l accettazione del rischio. - alla sottoscrizione della dichiarazione di non avere altre coperture assicurative caso morte con l Impresa di Assicurazione. Nel caso in cui l Assicurato non sottoscriva tale dichiarazione, l importo del capitale assicurato, ai fini della determinazione degli accertamenti sanitari da eseguire, verrà calcolato considerando anche altre eventuali coperture assicurative caso morte in essere. L Impresa di Assicurazione invia all Assicurato/al Sottoscrittore del Finanziamento (nel caso in cui il Finanziamento sia stipulato da un Impresa) la Lettera Contrattuale di Conferma, quale documento contrattuale che attesta il ricevimento del primo premio annuo costante limitato o del premio unico da parte dell Impresa di Assicurazione ed indica la data di decorrenza del Contratto. DICHIARO che tutte le dichiarazioni e risposte contenute nel presente Modulo di Adesione anche se materialmente scritte da altri sono complete ed esatte; di aderire facoltativamente, in qualità di Assicurando/Sottoscrittore del Finanziamento (nel caso in cui il Finanziamento sia stipulato da un Impresa) alla polizza collettiva suindicata, che prevede il versamento di premi annui di importo costante per una durata pari alla durata pagamento premi oppure di un premio unico alla data di conclusione, il cui ammontare è sopra riportato; di essere consapevole che, per essere ammesso alla Copertura Assicurativa, dovrò, in relazione alla mia età ed alla somma assicurata sottopormi alla modalità assuntiva prevista dall Art. 3 REQUISITI DI ASSICURABILITÀ delle Condizioni di Assicurazione. L Assicurato/il Sottoscrittore del Finanziamento dichiara di AVER LETTO e ACCETTATO quanto riportato in merito ai termini di decorrenza sopra indicati. LUOGO E DATA L ASSICURATO Nel caso in cui il Finanziamento sia stipulato da un Impresa: LUOGO E DATA TIMBRO E FIRMA DEL/I LEGALE/I RAPPRESENTANTE/I DELL IMPRESA DICHIARO ALTRESÌ di aver ricevuto il Fascicolo Informativo redatto secondo le prescrizioni IVASS - contenente la Nota Informativa, le Condizioni di Assicurazione, il Glossario, le Informazioni sul trattamento dei dati personali e il presente Modulo di Adesione che definiscono il Contratto. A tal proposito prendo atto che il testo integrale delle Polizze Collettive è depositato a mia disposizione presso la sede della Contraente; di aver LETTO, COMPRESO ed ACCETTATO le Condizioni di Assicurazione. LUOGO E DATA L ASSICURATO Nel caso in cui il Finanziamento sia stipulato da un Impresa: LUOGO E DATA TIMBRO E FIRMA DEL/I LEGALE/I RAPPRESENTANTE/I DELL IMPRESA FIN+A Vita - Modulo di Adesione - 3 di 4

71 DICHIARAZIONI AI FINI DI APPROVAZIONI SPECIFICHE L Assicurato/il Sottoscrittore del Finanziamento (nel caso in cui il Finanziamento sia stipulato da un Impresa) dichiara di aver preso esatta conoscenza delle Condizioni di Assicurazione e di approvare specificamente - ai sensi e per gli effetti degli articoli del Codice Civile: Condizioni Generali di Contratto e Contratto concluso mediante moduli e formulari - i seguenti articoli e norme: TARIFFA T15: CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE Art. 4 Limiti di Indennizzo; Art. 5 Dichiarazioni relative alle circostanze di rischio; Art. 6 Decorrenza e Durata della Copertura Assicurativa Art. 7 Efficacia della copertura assicurativa; Art. 8 Diritto di Recesso; Art. 10 Esclusioni; Art. 14 Pagamenti dell Impresa di Assicurazione; Art. 19 Cessione dei diritti. TARIFFA T20: CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE Art. 4 Limiti di Indennizzo; Art. 5 Dichiarazioni relative alle circostanze di rischio; Art. 8 Diritto di Recesso; Art. 6 Conclusione e Decorrenza della Copertura Assicurativa; Art. 7 Efficacia della copertura assicurativa; Art. 11 Esclusioni; Art. 13 Pagamento del Premio Annuo Costante; Art. 16 Pagamenti dell Impresa di Assicurazione; Art. 21 Cessione dei diritti. LUOGO E DATA Nel caso in cui il Finanziamento sia stipulato da un Impresa: L ASSICURATO LUOGO E DATA TIMBRO E FIRMA DEL/I LEGALE/I RAPPRESENTANTE/I DELL IMPRESA AVVERTENZE RELATIVE ALLE DICHIARAZIONI DELL ASSICURATO AI FINI DELL EFFICACIA DELLA COPERTURA ASSICURATIVA: a) le dichiarazioni non veritiere, inesatte o reticenti rese dal soggetto legittimato a fornire le informazioni richieste per la conclusione del contratto possono compromettere il diritto alla prestazione; b) prima della sottoscrizione del Questionario Sanitario, il soggetto di cui alla lettera a) deve verificare l esattezza delle dichiarazioni riportate nel Questionario Sanitario; c) anche nei casi non espressamente previsti dall Impresa di Assicurazione, l Assicurato può chiedere di essere sottoposto a visita medica per certificare l effettivo stato di salute, con evidenza del costo a suo carico. DICHIARAZIONI SULLO STATO DI SALUTE DELL ASSICURATO Il sottoscritto Assicurato dichiara, per l efficacia della garanzia e sotto la propria responsabilità personale: di non essere stato ricoverato in ospedale o in casa di cura negli ultimi cinque anni (salvo in caso di appendicectomia, ernia inguinale, adenotonsillectomia, emorroidectomia, colecistectomia senza postumi, varici agli arti inferiori, meniscectomia, chirurgia estetica, parto); di non essere in attesa di ricovero e di non aver in previsione di sottoporsi ad esami clinici o di consultare un medico specialista nel prossimo futuro e di non assumere farmaci se non per disturbi minori (quali raffreddori, influenza ecc); di non soffrire e di non aver sofferto di tumori, ipertensione, angina pectoris, attacco ischemico transitorio, ictus, infarto miocardio, epatite, cirrosi epatica, diabete, malattie renali o genitourinari, malattie dell apparato respiratorio, malattie neurologiche, malattie dell apparato muscoloscheletrico, infezione da HIV. Dichiaro di essere consapevole che le informazioni inerenti lo stato di salute devono corrispondere a verità ed esattezza. Nel caso di Finanziamenti di nuova erogazione: qualora intervengano nuovi fattori inerenti lo stato di salute dell Assicurato, tra il momento della sottoscrizione del Modulo di Adesione e la Data di perfezionamento del Finanziamento, l Assicurato stesso deve darne sollecita comunicazione all Impresa di Assicurazione per il tramite del Contraente prima dell erogazione al fine di espletare nuovamente le formalità di ammissione previste. Dichiaro agli effetti della validità della presente assicurazione, di essere consapevole che le dichiarazioni inesatte o le reticenze relative a circostanze che influiscono sulla valutazione del rischio da parte dell Impresa di Assicurazione possono comportare la perdita totale o parziale del diritto all Indennizzo, nonché la stessa cessazione dell assicurazione ai sensi degli articoli 1892, 1893 e 1894 del Codice Civile. Prosciolgo dal segreto professionale tutti i medici, nonché gli ospedali e gli istituti in genere che siano in possesso di notizie di carattere sanitario che mi riguardino ed autorizzo sin d ora Aviva S.p.A. stessa all acquisizione di copia di eventuali cartelle cliniche di degenza e di copia di accertamenti medici effettuati. LUOGO E DATA L ASSICURATO CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI AI SENSI DELL ART. 23 D. LGS. N. 196/2003 Io sottoscritto, confermando di aver ricevuto e letto l Informativa contenuta nel Fascicolo Informativo: Acconsento al trattamento dei dati personali di natura sensibile eventualmente forniti, per le finalità assicurative descritte nel punto 1 dell informativa. Sono consapevole che solo barrando la casella SI e sottoscrivendo il presente consenso l Impresa potrà dar corso alla regolare esecuzione del Contratto di assicurazione nel caso sia necessario procedere al trattamento dei miei dati sensibili. SI NO LUOGO E DATA L ASSICURATO SPAZIO RISERVATO ALL ADDETTO ALL ATTIVITÀ DI INTERMEDIAZIONE Generalità dell acquisitore che ha effettuato la rilevazione dei dati dell Assicurato/ Sottoscrittore del Finanziamento (nel caso in cui il Finanziamento sia stipulato da un Impresa) ai sensi della normativa applicabile in materia di antiriciclaggio. NOME E COGNOME FIRMA Data ultimo aggiornamento: 15 dicembre 2014 FIN+A Vita - Modulo di Adesione - 4 di 4

72 PAGINA LASCIATA VOLUTAMENTE BIANCA

73

74 Mod PDF - Ed. 12/ LGA

Aviva Top Valor Contratto di Assicurazione a Vita Intera a Premio Unico a Prestazioni Rivalutabili

Aviva Top Valor Contratto di Assicurazione a Vita Intera a Premio Unico a Prestazioni Rivalutabili Aviva Top Valor Contratto di Assicurazione a Vita Intera a Premio Unico a Prestazioni Rivalutabili IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: Scheda Sintetica; Nota Informativa; Condizioni di Assicurazione

Dettagli

PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ

PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ Società del Gruppo ALLIANZ S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: SCHEDA SINTETICA

Dettagli

POPOLARE VITA S.p.A.

POPOLARE VITA S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA IN FORMA MISTA, A PREMIO UNICO CON RIVALUTAZIONE ANNUALE DEL CAPITALE (TARIFFA N. 560) Orizzonte Sicuro Il presente Fascicolo Informativo, contenente: la Scheda Sintetica;

Dettagli

La polizza Capital 5 con Bonus

La polizza Capital 5 con Bonus Risparmio & Sicurezza La polizza Capital 5 con Bonus Codice F001001 - Edizione dicembre 2014 Contratto di assicurazione sulla vita a capitale differito, con premio annuo costante e capitale rivalutabile

Dettagli

VALORE 2.0. Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili e a premio annuo indicizzato

VALORE 2.0. Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili e a premio annuo indicizzato VALORE 2.0 Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili e a premio annuo indicizzato Il presente Fascicolo informativo, contenente: Scheda sintetica Nota informativa Condizioni di

Dettagli

Allianz S.p.A. Divisione Allianz Subalpina Società appartenente al gruppo Allianz SE A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI GLOBAL FUTURO PIU

Allianz S.p.A. Divisione Allianz Subalpina Società appartenente al gruppo Allianz SE A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI GLOBAL FUTURO PIU Allianz S.p.A. Divisione Allianz Subalpina Società appartenente al gruppo Allianz SE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI GLOBAL FUTURO PIU IL PRESENTE FASCICOLO

Dettagli

Eurovita Forza 15 Coupon Contratto di assicurazione mista a prestazioni rivalutabili a premio unico con erogazione di cedole annuali

Eurovita Forza 15 Coupon Contratto di assicurazione mista a prestazioni rivalutabili a premio unico con erogazione di cedole annuali ED. LUGLIO 2013 Eurovita Forza 15 Coupon Contratto di assicurazione mista a prestazioni rivalutabili a premio unico con erogazione di cedole annuali Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Scheda

Dettagli

postafuturo partecipa special Ed. ottobre 2013

postafuturo partecipa special Ed. ottobre 2013 postafuturo partecipa special Ed. ottobre 2013 Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili Il presente Fascicolo Informativo contenente la Scheda Sintetica, la Nota Informativa,

Dettagli

Contratto di assicurazione mista a premio unico con rivalutazione del capitale e cedola annua (Tariffa 21CM)

Contratto di assicurazione mista a premio unico con rivalutazione del capitale e cedola annua (Tariffa 21CM) Certezza Più Contratto di assicurazione mista a premio unico con rivalutazione del capitale e cedola annua (Tariffa 21CM) Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Scheda Sintetica, la Nota Informativa,

Dettagli

PIÙ VALORE PRIVATE EDITION

PIÙ VALORE PRIVATE EDITION Linea Investimento Garantito PIÙ VALORE PRIVATE EDITION Assicurazione in caso di morte a vita intera a premio unico Il presente Fascicolo Informativo contenente: Scheda Sintetica, Nota Informativa, Condizioni

Dettagli

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa Certezza 10 Contratto di assicurazione mista a premio unico con rivalutazione del capitale e cedola annua (Tariffa 21CNA) Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Scheda Sintetica, la Nota Informativa,

Dettagli

CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE 5043/01 e 5349/02

CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE 5043/01 e 5349/02 CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE 5043/01 e 5349/02 ALTER EGO (data dell ultimo aggiornamento: 31.12.2012) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTIENE: -

Dettagli

Creditor Protection Insurance

Creditor Protection Insurance CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE N. 5038/01 e 5343/02 Creditor Protection Insurance (data dell ultimo aggiornamento: 31.05.2012) IL PRESENTE FASCICOLO

Dettagli

Profilo Rendimento Garantito

Profilo Rendimento Garantito Profilo Rendimento Garantito Contratto di Assicurazione sulla vita in caso di morte a vita intera a premio unico e capitale rivalutabile annualmente Tariffa IUP498 Il presente Fascicolo Informativo, contenente:

Dettagli

Creditor Protection Insurance

Creditor Protection Insurance BNP PARIBAS CARDIF VITA Compagnia di Assicurazione e Riassicurazione S.p.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS Rappresentanza Generale per l Italia Creditor Protection Insurance Polizze Collettive N. 5296

Dettagli

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008)

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008) NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008) N O T A I N F O R M A T I V A INFORMAZIONI RELATIVE ALLE IMPRESE Cardif Assurance Vie

Dettagli

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO Convenzione assicurativa n. FI/12/791 Proxilia Credit Standard stipulata da Fiditalia S.p.A. per l assicurazione dei rischi: vita caso morte, invalidità permanente

Dettagli

GRANDE AVVENIRE CON LODE

GRANDE AVVENIRE CON LODE GRANDE AVVENIRE CON LODE Il presente Fascicolo Informativo contenente: Scheda Sintetica Nota Informativa Condizioni di Assicurazione, comprensive del Regolamento della Gestione separata RISPAV Glossario

Dettagli

Cattolica&Investimento Più Capitale Limited Edition

Cattolica&Investimento Più Capitale Limited Edition Società Cattolica di Assicurazione Società Cooperativa Cattolica&Investimento Più Capitale Limited Edition ASSICURAZIONE MISTA A PREMIO UNICO E PREMI UNICI AGGIUNTIVI CON RIVALUTAZIONE ANNUA DEL CAPITALE

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO: DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI

SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO: DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI : DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI INFORMAZIONE SULL INTERMEDIARIO INFORMAZIONI SUL FINANZIATORE ISTITUTO BANCARIO DEL

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO INFORMAZIONI SULLA BANCA UNIPOL BANCA S.p.A. SEDE LEGALE

Dettagli

BNP Paribas CARDIF VITA Compagnia di Assicurazione e Riassicurazione S.p.A. Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili

BNP Paribas CARDIF VITA Compagnia di Assicurazione e Riassicurazione S.p.A. Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili BNP Paribas CARDIF VITA Compagnia di Assicurazione e Riassicurazione S.p.A. Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili Mod. T915 Ed. 07/2014 BNL Risparmio Prodotto EVPH Il presente

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE/ INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore/Emittente CartaSi S.p.A. Indirizzo Corso Sempione, 55-20145 Milano Telefono 02.3488.1 Fax 02.3488.4115 Sito web www.cartasi.it

Dettagli

Creditor Protection Insurance

Creditor Protection Insurance CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE N. 5027/01 e 5333/02 Creditor Protection Insurance Polizze per il Canale Non Banking (data dell ultimo aggiornamento:

Dettagli

Guaranteed Asset Protection INSURANCE

Guaranteed Asset Protection INSURANCE CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZA COLLETTIVA N. 5253/02 Guaranteed Asset Protection INSURANCE (data dell ultimo aggiornamento: 31.01.2012) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTENENTE LA NOTA

Dettagli

INA ASSITALIA S.p.A. CRESCIAMO INSIEME. deve essere consegnato al Contraente prima della sottoscrizione della proposta di assicurazione.

INA ASSITALIA S.p.A. CRESCIAMO INSIEME. deve essere consegnato al Contraente prima della sottoscrizione della proposta di assicurazione. INA ASSITALIA S.p.A. Impresa autorizzata all esercizio delle Assicurazioni e della Riassicurazione nei rami Vita, Capitalizzazione e Danni con decreto del Ministero dell Industria del Commercio e dell

Dettagli

POLIZZA ASSICURA MUTUO

POLIZZA ASSICURA MUTUO CARDIF ASSURANCE VIE Rappresentanza Generale per l Italia CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS Rappresentanza Generale per l Italia POLIZZA ASSICURA MUTUO Contratto di assicurazione sulla vita di Cardif Assurance

Dettagli

Allianz S.p.A. Società appartenente al Gruppo Allianz SE

Allianz S.p.A. Società appartenente al Gruppo Allianz SE Società appartenente al Gruppo Allianz SE Offerta al pubblico di Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked La Scheda Sintetica del Prospetto d offerta deve essere consegnata all Investitore-Contraente,

Dettagli

LOMBARDA VITA FONDO SICURO PIU COUPON

LOMBARDA VITA FONDO SICURO PIU COUPON Lombarda Vita S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MISTA A PREMIO UNICO CON PRESTAZIONI PROGRAMMATE PREDEFINITE, PRESTAZIONE RIVALUTABILE A SCADENZA E PRESTAZIONE ADDIZIONALE

Dettagli

QUADRIFOGLIO DIAPASON

QUADRIFOGLIO DIAPASON QUADRIFOGLIO DIAPASON POLIZZA DI ASSICURAZIONE SULLA VITA Premessa A) Disciplina del contratto Il contratto è disciplinato dalle: CONDIZIONI GENERALI di assicurazione sulla vita; CONDIZIONI SPECIALI, relative

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati Pagina 1/8 FOGLIO INFORMATIVO 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16/18 56048 Volterra (PI) Tel.:

Dettagli

TUTTO CIO PREMESSO, si conviene e si stipula quanto segue:

TUTTO CIO PREMESSO, si conviene e si stipula quanto segue: CONTRATTO DI GARANZIA CONDIZIONI GENERALI 1 Sviluppo Artigiano Società Consortile Cooperativa di Garanzia Collettiva Fidi, (d ora in avanti Confidi), con sede in 30175 Marghera Venezia - Via della Pila,

Dettagli

CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. CARDIF ASSURANCE VIE S.A.

CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. e CARDIF ASSURANCE VIE S.A. POLIZZE COLLETTIVE N. 5018/01 e N. 5328/02 (data dell ultimo aggiornamento: 01.12.2010) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTIENE: -

Dettagli

Fascicolo Informativo

Fascicolo Informativo Contratto di Assicurazione di Rendita Vitalizia in parte immediata e in parte differita Rend & Cap Tasso Tecnico 0% Fascicolo Informativo Il presente Fascicolo Informativo contenente: a) la Scheda Sintetica

Dettagli

Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me.

Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me. Informazioni sulla banca. Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza San Carlo 156-10121 Torino. Tel.: 800.303.306 (Privati),

Dettagli

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA L'Università degli Studi di Parma con sede in Parma, via Università n. 12 codice fiscale n. 00308780345 rappresentata dal

Dettagli

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U)

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Il presente prodotto è distribuito dalle Agenzie Vittoria Assicurazioni

Dettagli

DOCUMENTO SULL EROGAZIONE DELLE RENDITE

DOCUMENTO SULL EROGAZIONE DELLE RENDITE DOCUMENTO SULL EROGAZIONE DELLE RENDITE Il presente documento costituisce parte integrante della nota informativa della forma pensionistica individuale denominata Piano Individuale Pensionistico di tipo

Dettagli

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Codice identificativo n. [numero progressivo da sistema] CONTRATTO per il riconoscimento degli incentivi per

Dettagli

NEW SECURITY ed. 12/12 PRIVATE EDITION

NEW SECURITY ed. 12/12 PRIVATE EDITION Linea Investimento NEW SECURITY ed. 12/12 PRIVATE EDITION Contratto di Assicurazione caso morte a vita intera a premio unico Il presente Fascicolo Informativo contenente: Scheda Sintetica, Nota Informativa,

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di FINANZIAMENTI IMPORT, ANTICIPI E PREFINANZIAMENTI EXPORT, FINANZIAMENTI SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE (questi ultimi se non rientranti nel credito ai consumatori)

Dettagli

Foglio informativo MUTUO MEDIOLANUM FREEDOM Sez. I - INFORMAZIONI SULLA BANCA

Foglio informativo MUTUO MEDIOLANUM FREEDOM Sez. I - INFORMAZIONI SULLA BANCA Mod. B-109/MUTUO MEDIOLANUM FREEDOM aggiornamento n. 29 del 01/01/2014 Foglio informativo MUTUO MEDIOLANUM FREEDOM Sez. I - INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA MEDIOLANUM S.p.A. Sede legale e Direzione Generale:

Dettagli

Esempio basato sullo Schema di Comunicazione periodica. Iris

Esempio basato sullo Schema di Comunicazione periodica. Iris Uno Assicurazioni S.p.A. (Gruppo Lungavita) Iris PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO DI TIPO ASSICURATIVO - FONDO PENSIONE Iscritto all Albo tenuto dalla COVIP con il n. **** Comunicazione periodica agli iscritti

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 4va - Pagamento di documenti all importazione (documenti import)

FOGLIO INFORMATIVO. 4va - Pagamento di documenti all importazione (documenti import) Pagina 1/7 FOGLIO INFORMATIVO 4va - Pagamento di documenti all importazione (documenti import) INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16/18 56048

Dettagli

La comunicazione dei dati relativi al Tfr e altre indennità

La comunicazione dei dati relativi al Tfr e altre indennità La comunicazione dei dati relativi al Tfr e altre indennità La sezione relativa all esposizione sintetica e analitica dei dati relativi al Tfr, alle indennità equipollenti e alle altre indennità e somme,

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. Redatto ai sensi del Testo Unico Bancario - Decreto legislativo 1 settembre 1993, n. 385 MUTUO CHIROGRAFARIO VOLT MUTUO

FOGLIO INFORMATIVO. Redatto ai sensi del Testo Unico Bancario - Decreto legislativo 1 settembre 1993, n. 385 MUTUO CHIROGRAFARIO VOLT MUTUO FOGLIO INFORMATIVO Redatto ai sensi del Testo Unico Bancario - Decreto legislativo 1 settembre 1993, n. 385 MUTUO CHIROGRAFARIO VOLT MUTUO INFORMAZIONI SULLA BANCA CREDITO TREVIGIANO Banca di Credito Cooperativo

Dettagli

Contratto di Assicurazione sulla Vita Unit Linked Life Portfolio Italy

Contratto di Assicurazione sulla Vita Unit Linked Life Portfolio Italy CREDIT SUISSE LIFE & PENSIONS AG (ITALIAN BRANCH) Via Santa Margherita 3 Telefono +39 02 88 55 01 20121-Milano Fax +39 02 88 550 450 REA Registro Imprese di Milano n. 1753146 C.F. Part. IVA 04502630967

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME ART. 1 Oggetto Il presente regolamento disciplina le procedure per la trasformazione dei rapporti di lavoro da tempo pieno a tempo parziale dei dipendenti

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE. Documento aggiornato il 28 maggio 2015

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE. Documento aggiornato il 28 maggio 2015 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Documento aggiornato il 28 maggio 2015 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Decreto Legislativo 5 dicembre 2005, n. 252 Documento aggiornato 28 maggio 2015 Via Savoia, 82-00198 Roma,

Dettagli

FONDO MARIO NEGRI GUIDA AL TFR. Le risposte alle domande più frequenti

FONDO MARIO NEGRI GUIDA AL TFR. Le risposte alle domande più frequenti FONDO MARIO NEGRI GUIDA AL TFR Le risposte alle domande più frequenti Scelta sulla 1. destinazione del Tfr Linee di investimento 2. dedicate al Tfr 3. Prestazioni Regime fiscale delle 4. prestazioni previdenziali

Dettagli

Condizioni per l utilizzo dei contenuti

Condizioni per l utilizzo dei contenuti Condizioni per l utilizzo dei contenuti Condizioni generali Le presenti disposizioni regolano l uso del servizio del sito web di Internet (di seguito, la "Pagina Web" o il Sito Web ) che CIGNA Life Insurance

Dettagli

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO Convenzione assicurativa n. FI/12/791 Proxilia Credit Standard stipulata da Fiditalia S.p.A. per l assicurazione dei rischi: vita caso morte, invalidità permanente

Dettagli

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE Comune di Castel San Pietro Terme Provincia di Bologna SERVIZIO RISORSE UMANE DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE APPROVATO CON DELIBERAZIONE GC. N. 159 IN DATA 4/11/2008 ART. 1 Oggetto Dipendenti

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli

FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione Credito Emiliano SpA Iscrizione in albi

Dettagli

MOD. 7A 7B, E PRIVACY UNIFICATI

MOD. 7A 7B, E PRIVACY UNIFICATI MOD. 7A 7B, E PRIVACY UNIFICATI Mod. 7A COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI La preghiamo di leggere con attenzione il

Dettagli

Fascicolo informativo

Fascicolo informativo Fascicolo informativo Aedifica Assicura Polizza Fideiussoria per la Tutela dei Diritti Patrimoniali degli Acquirenti di Immobili da costruire. L. 210 del 02.08.2004/D.LGS.122 del 20.06.2005 Il presente

Dettagli

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO RELATIVE ALL ACQUISTO DI DIRITTI DI UTILIZZAZIONE DELLE IMMAGINI DELL ARCHIVIO FOTOGRAFICO ON-LINE DEL SISTEMA MUSEI CIVICI DI ROMA CAPITALE Premesso che La Sovrintendenza

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO Finanziamenti import, anticipi export, finanziamenti liberi (con e senza garanzia ipotecaria)

FOGLIO INFORMATIVO Finanziamenti import, anticipi export, finanziamenti liberi (con e senza garanzia ipotecaria) FOGLIO INFORMATIVO Finanziamenti import, anticipi export, finanziamenti liberi (con e senza garanzia ipotecaria) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Alto Adige Società cooperativa per azioni Via

Dettagli

Il mutuo per la casa in parole semplici

Il mutuo per la casa in parole semplici LE GUIDE DELLA BANCA D ITALIA Il mutuo per la casa in parole semplici La SCELTA e i COSTI I DIRITTI del cliente I CONTATTI utili Il mutuo dalla A alla Z ISSN 2384-8871 (stampa) ISSN 2283-5989 (online)

Dettagli

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO CONVENZIONE POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO FOR INSURANCE BROKER SRL, Società di Brokeraggio con sede principale a Castelfranco V.to, Ha stipulato con i

Dettagli

LA MODULISTICA NELLA MEDIAZIONE IMMOBILIARE. Linee guida per la predisposizione e l utilizzo

LA MODULISTICA NELLA MEDIAZIONE IMMOBILIARE. Linee guida per la predisposizione e l utilizzo LA MODULISTICA NELLA MEDIAZIONE IMMOBILIARE Linee guida per la predisposizione e l utilizzo LA MODULISTICA NELLA MEDIAZIONE IMMOBILIARE Linee guida per la predisposizione e l utilizzo La modulistica nella

Dettagli

SERVIZIO DI OPERATIVITÀ TRAMITE FILIALI DI ALTRE BANCHE DEL GRUPPO UNIONE DI BANCHE ITALIANE

SERVIZIO DI OPERATIVITÀ TRAMITE FILIALI DI ALTRE BANCHE DEL GRUPPO UNIONE DI BANCHE ITALIANE DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

l inabilità temporanea, l invalidità permanente

l inabilità temporanea, l invalidità permanente Inabilità temporanea e invalidità permanente Quali sono le tutele che intervengono in questi casi? Ecco il primo articolo di approfondimento sul tema degli eventi da esorcizzare Con questo primo articolo

Dettagli

RISOLUZIONE N. 20/E. Roma, 14 febbraio 2014

RISOLUZIONE N. 20/E. Roma, 14 febbraio 2014 RISOLUZIONE N. 20/E Direzione Centrale Normativa Roma, 14 febbraio 2014 OGGETTO: Tassazione applicabile agli atti di risoluzione per mutuo consenso di un precedente atto di donazione articolo 28 del DPR

Dettagli

A) Informazioni generali. 1. L Impresa di assicurazione

A) Informazioni generali. 1. L Impresa di assicurazione A) Informazioni generali 1. L Impresa di assicurazione Parte I del Prospetto d Offerta - Informazioni sull investimento e sulle coperture assicurative Parte I del Prospetto d Offerta Informazioni sull

Dettagli

Area Vigilanza AVVISA

Area Vigilanza AVVISA COMUNE DI VILLASOR Provincia di Cagliari Area Vigilanza P.zza Matteotti, 1 - C.A.P. 09034 Part. IVA 00530500925 Tel 070 9648023 - Fax 070 9647331 www.comune.villasor.ca.it C.F: 82002160925 MANIFESTAZIONE

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE FORME DI COLLABORAZIONE DEGLI STUDENTI ALLE ATTIVITA' CONNESSE AI SERVIZI RESI

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE FORME DI COLLABORAZIONE DEGLI STUDENTI ALLE ATTIVITA' CONNESSE AI SERVIZI RESI Senato Accademico 27 Aprile 2010 Consiglio di Amministrazione 18 Maggio 2010 Decreto Rettorale Rep. n. 811/2010 Prot. n 13531 del 29 Giugno 2010 Ufficio Competente Ufficio Agevolazioni allo studio e disabilità

Dettagli

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila Modello B) REGIONE ABRUZZO CONSIGLIO REGIONALE Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila acquisito di materiale di cancelleria per l Ufficio amministrativo

Dettagli

Progetto Certezza Più Contratto di assicurazione sulla vita in forma mista a premio annuo con garanzie complementari.

Progetto Certezza Più Contratto di assicurazione sulla vita in forma mista a premio annuo con garanzie complementari. Progetto Certezza Più Contratto assicurazione sulla vita in forma mista a premio annuo con garanzie complementari. Ed. 05/2015 Tariffa ILF24R_75 Il presente Fascicolo Informativo, contenente: a) Scheda

Dettagli

CIRCOLARE N. 1276. a) istituiti per soddisfare specificatamente esigenze di interesse generale, aventi carattere non industriale o commerciale;

CIRCOLARE N. 1276. a) istituiti per soddisfare specificatamente esigenze di interesse generale, aventi carattere non industriale o commerciale; CIRCOLARE N. 1276 Condizioni generali per l accesso al credito della gestione separata della Cassa depositi e prestiti società per azioni (CDP), ai sensi dell art. 5 comma 7 lettera a), primo periodo,

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO IMPRESA BPER FINANZIAMENTO TURISMO MT

MUTUO CHIROGRAFARIO IMPRESA BPER FINANZIAMENTO TURISMO MT MUTUO CHIROGRAFARIO IMPRESA BPER FINANZIAMENTO TURISMO MT INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Emilia Romagna società cooperativa Sede legale e amministrativa in Via San Carlo 8/20 41121 Modena

Dettagli

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG Premessa TELEPASS S.p.A. Società per Azioni, soggetta all attività di direzione e coordinamento di Autostrade per l Italia S.p.A., con sede legale in Roma,

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di FINANZIAMENTO IMPORT IN EURO O DIVISA

FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di FINANZIAMENTO IMPORT IN EURO O DIVISA NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI Redatto ai sensi del decreto legislativo 1 settembre 1993, titolo VI del Testo Unico ed ai sensi delle Istruzioni di Vigilanza

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA Approvato il 3 agosto 2011 Indice Disposizioni generali Art. 1 Oggetto del Regolamento Art. 2 Requisiti, obbligatorietà e modalità di iscrizione Art. 3 Casi particolari di prosecuzione

Dettagli

D E X I A Q U A N T MODULO DI SOTTOSCRIZIONE

D E X I A Q U A N T MODULO DI SOTTOSCRIZIONE Il presente modulo è l unico valido ai fini della sottoscrizione in Italia delle classi di azioni dei comparti dell OICVM Dexia Quant, Società d investimento a capitale variabile di diritto Lussemburghese

Dettagli

Il Consiglio di Istituto

Il Consiglio di Istituto Prot. n. 442/C10a del 03/02/2015 Regolamento per la Disciplina degli incarichi agli Esperti Esterni approvato con delibera n.7 del 9 ottobre 2013- verbale n.2 Visti gli artt.8 e 9 del DPR n275 del 8/3/99

Dettagli

> IL RIMBORSO PARTE VI DELLE IMPOSTE 1. COME OTTENERE I RIMBORSI 2. LE MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI RIMBORSI

> IL RIMBORSO PARTE VI DELLE IMPOSTE 1. COME OTTENERE I RIMBORSI 2. LE MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI RIMBORSI PARTE VI > IL RIMBORSO DELLE IMPOSTE 1. COME OTTENERE I RIMBORSI Rimborsi risultanti dal modello Unico Rimborsi eseguiti su richiesta 2. LE MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI RIMBORSI Accredito su conto corrente

Dettagli

LA SOCIETÀ IN NOME COLLETTIVO (art. 2291 c.c./ 2312c.c.)

LA SOCIETÀ IN NOME COLLETTIVO (art. 2291 c.c./ 2312c.c.) LA SOCIETÀ IN NOME COLLETTIVO (art. 2291 c.c./ 2312c.c.) COSTITUZIONE DELLA SOCIETA INVALIDITA DELLA SOCIETA L ORDINAMENTO PATRIMONIALE Mastrangelo dott. Laura NOZIONE (ART. 2291 C.C) Nella società in

Dettagli

Istruzioni per la compilazione

Istruzioni per la compilazione ARBITRO BANCARIO FINANZIARIO ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL RICORSO - RISOLUZIONE STRAGIUDIZIALE DELLE CONTROVERSIE RICORSO ALL ARBITRO BANCARIO FINANZIARIO Istruzioni per la compilazione ATTENZIONE:

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico DIREZIONE GENERALE PER GLI INCENTIVI ALLE IMPRESE Circolare 10 febbraio 2014, n. 4567 Termini e modalità di presentazione delle domande per la concessione e l erogazione

Dettagli

REGISTRO DELLE IMPRESE

REGISTRO DELLE IMPRESE REGISTRO DELLE IMPRESE SCIOGLIMENTO, LIQUIDAZIONE e CANCELLAZIONE 1/2005 maggio 2005 www.an.camcom.it 1 PREMESSA... 3 SOCIETÀ DI CAPITALI... 3 DELIBERA DI SCIOGLIMENTO E NOMINA DEL LIQUIDATORE... 3 SCIOGLIMENTO

Dettagli

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE COPERTO PRESTITI PERSONALI FINO A 51000 EURO delle Polizze Collettive n. 5285e n.

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE COPERTO PRESTITI PERSONALI FINO A 51000 EURO delle Polizze Collettive n. 5285e n. NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE COPERTO PRESTITI PERSONALI FINO A 51000 EURO delle Polizze Collettive n. 5285e n. 5185 NOTA INFORMATIVA INFORMAZIONI RELATIVE ALLE IMPRESE - Cardif Assicurazioni

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici

Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici Il presente documento ha finalità meramente illustrative della tassazione degli interessi e degli altri redditi

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT

FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA CREMASCA Credito Cooperativo Società Cooperativa Piazza Garibaldi 29 26013 Crema (CR) Tel.: 0373/8771 Fax: 0373/259562

Dettagli

Fascicolo informativo

Fascicolo informativo Polizza Auto Fascicolo informativo Contratto di Assicurazione per Autovetture Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa comprensiva del Glossario e le Condizioni di Assicurazione,

Dettagli

Sogecap S.A. Sogecap Risques Divers S.A. Alico Italia S.p.A. MetLife Insurance Limited

Sogecap S.A. Sogecap Risques Divers S.A. Alico Italia S.p.A. MetLife Insurance Limited Fascicolo Informativo Sicuro Lineare Sogecap S.A. Sogecap Risques Divers S.A. Alico Italia S.p.A. MetLife Insurance Limited Convenzione assicurativa n. SG/11/003 Sicuro Lineare stipulata da Fiditalia S.p.A.

Dettagli

WEB INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

WEB INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI WEB INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. Identità e contatti del finanziatore/ intermediario del credito Finanziatore Indirizzo Telefono Email Fax Sito web Creditis Servizi Finanziari

Dettagli

ASPETTI CIVILISTICI DEL RECESSO DEL SOCIO NELLE SOCIETA DI PERSONE.

ASPETTI CIVILISTICI DEL RECESSO DEL SOCIO NELLE SOCIETA DI PERSONE. Trattamento delle somme corrisposte da una società di persone al socio nel caso di recesso, esclusione, riduzione del capitale, e liquidazione, ed aspetti fiscali per la società. Questo convegno ci offre

Dettagli

FIN+A DANNI Ed. 2/FD1

FIN+A DANNI Ed. 2/FD1 GLOBAL ASSISTANCE COMPAGNIA DI ASSICURAZIONI E RIASSICURAZIONI S.p.A. Gruppo Assicurativo Ri.Fin Contratto di Assicurazione dei Rami Danni FIN+A DANNI Ed. 2/FD1 FASCICOLO INFORMATIVO IL PRESENTE FASCICOLO

Dettagli

JOBS ACT : I CHIARIMENTI SUL CONTRATTO A TERMINE

JOBS ACT : I CHIARIMENTI SUL CONTRATTO A TERMINE Lavoro Modena, 02 agosto 2014 JOBS ACT : I CHIARIMENTI SUL CONTRATTO A TERMINE Legge n. 78 del 16 maggio 2014 di conversione, con modificazioni, del DL n. 34/2014 Ministero del Lavoro, Circolare n. 18

Dettagli

Il regime fiscale delle anticipazioni erogate dai fondi pensione Michela Magnani Dottore commercialista in Bologna

Il regime fiscale delle anticipazioni erogate dai fondi pensione Michela Magnani Dottore commercialista in Bologna PREVIDENZA COMPLEMENTARE E TFR Guida al Lavoro Il regime fiscale delle anticipazioni erogate dai fondi pensione Michela Magnani Dottore commercialista in Bologna 14 Confronto di convenienza, anche fiscale,

Dettagli

18 Anni. Linea Investimento Garantito. BG 18 Anni. La Venezia Assicurazioni

18 Anni. Linea Investimento Garantito. BG 18 Anni. La Venezia Assicurazioni 690.156-15 - 12/05 BG 18 Anni Linea Investimento Garantito BG 18 Anni La Venezia Assicurazioni S.p.A. Sede Legale e Direzione Generale: Via Ferretto, 1-31021 Mogliano Veneto (TV) lavenezia@laveneziaassicurazioni.it

Dettagli

AZ ASSICURAZIONE UNIT LINKED RAINBOW

AZ ASSICURAZIONE UNIT LINKED RAINBOW Società del gruppo ALLIANZ S.p.A. PRODOTTO FINANZIARIO-ASSICURATIVO DI TIPO UNIT LINKED AZ ASSICURAZIONE UNIT LINKED RAINBOW CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE, COMPRENSIVE DELL INFORMATIVA SULLA PRIVACY E SULLE

Dettagli

ICCREA BANCA Spa - Istituto Centrale del Credito Cooperativo. Sede legale e amministrativa Via Lucrezia Romana, 41/47 00178 Roma

ICCREA BANCA Spa - Istituto Centrale del Credito Cooperativo. Sede legale e amministrativa Via Lucrezia Romana, 41/47 00178 Roma PRODOTTO BASE UTENTE INFORMAZIONI SULL EMITTENTE ICCREA BANCA Spa - Istituto Centrale del Credito Cooperativo Sede legale e amministrativa Numero telefonico: 800.991.341 Numero fax: 06.87.41.74.25 E-mail

Dettagli

SEZIONE I - DISPOSIZIONI GENERALI. 1 di 5

SEZIONE I - DISPOSIZIONI GENERALI. 1 di 5 CONTRATTO QUADRO PER LO SVOLGIMENTO DEI SERVIZI DI PAGAMENTO A VALERE SUL CONTO CORRENTE (Contratto per persone fisiche che agiscono per scopi estranei all attività imprenditoriale o professionale) Mod.

Dettagli

ALLEGATO 1 ALL APPENDICE 9. NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5113 e n. 2000012 (ed.

ALLEGATO 1 ALL APPENDICE 9. NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5113 e n. 2000012 (ed. ALLEGATO 1 ALL APPENDICE 9 NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5113 e n. 2000012 (ed. 01/02/08) NOTA INFORMATIVA INFORMAZIONI RELATIVE ALLE IMPRESE - CBA Vita S.p.A.,

Dettagli

COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta

COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta PIAZZA MUNICIPIO C.F.81000730853 P.IVA. 01556350856 BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE (periodo dall 01/01/2011

Dettagli

CIO S.p.A. Ottici optometristi selezionati REGOLAMENTO DEL CLUB

CIO S.p.A. Ottici optometristi selezionati REGOLAMENTO DEL CLUB TITOLO I: IL CLUB DEI MIGLIORI NEGOZI DI OTTICA IN ITALIA. Il Club dei migliori negozi di ottica in Italia è costituito dall insieme delle imprese operanti nel campo del commercio dell ottica selezionate

Dettagli

CIRCOLARE N. 15/E. Roma, 10 maggio 2013. Direzione Centrale Normativa

CIRCOLARE N. 15/E. Roma, 10 maggio 2013. Direzione Centrale Normativa CIRCOLARE N. 15/E Direzione Centrale Normativa Roma, 10 maggio 2013 OGGETTO: Imposta di bollo applicabile agli estratti di conto corrente, ai rendiconti dei libretti di risparmio ed alle comunicazioni

Dettagli

Distinti saluti Il responsabile

Distinti saluti Il responsabile ENTI PUBBLICI Roma, 15/05/2013 Spett.le COMUNE DI MONTAGNAREALE Posizione 000000000000001686 Rif. 2166 del 30/04/2013 Oggetto: Anticipazione di liquidità, ai sensi dell'art. 1, comma 13 del D. L. 8 aprile

Dettagli