Dott Giani Stefano U.O.anestesia,Rianimazione,terapia antalgica Ospedale di Pistopia

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Dott Giani Stefano U.O.anestesia,Rianimazione,terapia antalgica Ospedale di Pistopia"

Transcript

1 TECNICHE INVASIVE Dott Giani Stefano U.O.anestesia,Rianimazione,terapia antalgica Ospedale di Pistopia

2 ONCOLOGICO NON ONCOLOGICO

3 NEUROPATICO NOCICETTIVO MISTO

4 Approccio ad imbuto Approccio ad annaffiatoio Approccio a scacchiera

5 Conoscendo solo una modalità antalgica,si tende a trattare con quella modalità tutte le forme patologiche che si presentano alla nostra attenzione

6 Pur conoscendo diverse modalità terapeutiche,si tende ad utilizzarle contemporaneamente ed in modo acritico in ciascuna patologia algicache giunge alla nostra osservazione

7 Nella lotta contro il dolore dobbiamo conoscere il maggior numero di modalità antalgiche (pedine) Il maggior numero di quadri patologici algici attraverso la diagnostica differenziale (avversario) Calando tutto nel contesto (scacchiera)

8 BLOCCHI REVERSIBILI NEUROMODULAZIONE NEUROLESIONE

9 AGIRE SULLA CAUSA DETERMINANTE MODULARE LA PERCEZIONE INTERROMPERE LA PERCEZIONE

10 Blocchi di singoli nervi(n.grande occipitale,n.femoro cutaneo laterale) Blocchi faccette articolari del rachide Blocchi articolazioni sacroiliache Blocchi distrettuali del simpatico Blocchi varie articolazioni(spalla, ginocchio, anche) Blocchi peridurali

11 Iniezione a livello dello spazio peridurale di una miscela di anestetico locale a lunga durata d azione e cortisonico in forma depot

12

13 Radicolopatie lombari e cervicali con o senza evidenza di ernia discale Neuropatia periferica da herpeszoster

14 LOW BACK PAIN

15 Translaminareparamediano(il più usato) Episacrale (jatosacrale) Transforaminale(dal forame di uscita della radice nervosa) Dai forami sacrali

16

17 Selettiva(sulla radice interessata dal dolore con opportuno controllo fluoroscopico) Procedura da ripetere 2/3 volte ad intervalli di giorni Uso di bassi volumi di anestetico locale(2-3 ml) Procedura da effettuare in regime ambulatoriale o di day-hospital

18 Riattivazione del microcircolo della radice nervosa tramite blocco simpatico provocato dall anestetico locale Azione antinfiammatoria diretta del cortisonico sulla flogosi della radice nervosa

19 Deve essere eseguita in fase precoce(vescicolare) Riduce l incidenza della nevralgia post-herpetica

20 Esiti di interventi sulla colonna vertebrale Postumi di flogosi e aracnoiditi di varia eziologia Dolori altrimenti refrattari ad altre terapie

21 Volumi di anestetico elevato (15 ml) e cortisonici preferenzialmente non depot

22 Perforazione accidentale della dura madre Blocco motorio Cefalea per alcuni giorni Emorragia spazio epidurale fenomeno grave ma eccezionale Infezione dello spazio epidurale evenienza eccezionale se si presta attenzione alla asepsi

23 Quadro doloroso caratterizzato da dolore tessutale profondo paravertebrale con interessamento flogistico/degenerativo delle faccette articolari Dolore che aumenta nei movimenti di mobilizzazione del rachide Spesso irradiato fino alla regione glutea(dignosi differenziale)

24 Non esiste una diagnosi di certezza ma solo di sospetto Unica conferma diagnostica è il blocco anestetico delle faccette

25

26 Intrarticolare con anestetico locale e cortisone Della branca spinale che innerva le faccette (blocco diagnostico)

27 DENERVAZIONE DELLE FACCETTE CON RADIOFREQUENZA

28 Dolore che dipende da una disfunzione dell articolazione Localizzato al di sotto della spina iliaca posteriore-superiore Spesso monolaterale Non si modifica molto con il movimento

29 Non esiste diagnosi di certezza Blocco intrarticolare della sacro-iliaca Denervazione sensitiva dell articolazione

30 Mediante stimolazione elettrica Mediante farmaci

31 Testabili Reversibili Ripetibili Possono essere una soluzione a lungo termine

32 Stimolazione elettrica: SCS Stimolazione radici nervose Stimolazione nervi periferici Farmacologica Pompa infusione intratecale

33 Dolore neuropatico dolore nocicettivo Dolore periferico dolore assiale

34 Alta probabilità di successo FBSS CRPS tipo 1 e 2 Dolore ischemico(arti, angina) Neuropatia dolorosa periferica Bassa probabilità di successo Dolore spinale assiale NPH Arto fantasma Avulsione plessi nervosi

35 Aumentata azione inibitoria di neurotrasmettitori:gaba Potenziamento inibitorio discendente serotoninergico e adrenergico Soppressione attività simpatica

36 Arto superiore:c2-c5 Arto inferiore:t9-t11 Low back pain:t8-t10 Pelvi:S1-S4 (radicolare)

37 Grave malattia sistemica Presenza di infezioni Abuso di farmaci Grave malattia psichiatrica

38 Discolisi Con ozono Meccanica Termica Vertebroplastica e cifoplastica Periduroscopia

39 Riduce la pressione intradiscale Permette una riduzione del bulginge conseguentemente dell ernia discale Diminuisce il conflitto disco radicolare

40 Disco disidratato(black disk) Ernia espulsa Fissurazione dell anulus

41 Infezione (discite) Ematomi Lesioni radici nervose

42 FRATTURE VERTEBRALI Metastasi Osteoporotiche Mieloma Traumatiche Angiomi

43 Lesioni traumatiche Processi infettivi Fuga di cemento Fratture vertebrali adiacenti

44 Cordotomia cervicale percutanea Dolore incident Monolaterale Soprattutto se neuropatico Neurolesione per algie addominali Tumore del pancreas Altri tumori con invasione plessi nervosi

45 Neurolesione del ganglio di gasser Nevralgia trigeminale Tumori testa collo Neurolesione faccette articolari Neurolesione sacroiliaca Neurolesione N. grande occipitale

46 GRAZIE PER L ATTENZIONE

U.O. ANESTESIA RIANIMAZIONE TERAPIA ANTALGICA OSPEDALE DI CHIOGGIA LA TERAPIA ANTALGICA INVASIVA NEL DOLORE ONCOLOGICO DOTT.

U.O. ANESTESIA RIANIMAZIONE TERAPIA ANTALGICA OSPEDALE DI CHIOGGIA LA TERAPIA ANTALGICA INVASIVA NEL DOLORE ONCOLOGICO DOTT. U.O. ANESTESIA RIANIMAZIONE TERAPIA ANTALGICA OSPEDALE DI CHIOGGIA LA TERAPIA ANTALGICA INVASIVA NEL DOLORE ONCOLOGICO DOTT. CINETTO ANDREA DOLORE NEL MALATO NEOPLASTICO 50 80 45 40 35 30 25 20 15 10 5

Dettagli

La Discolisi i con ozono: ernia discale

La Discolisi i con ozono: ernia discale TRATTAMENTO NON FARMACOLOGICO, INVASIVO E NON INVASIVO DEL DOLORE CRONICO CENTRO MEDICINA DEL DOLORE MARIO TIENGO FONDAZIONE I.R.C.C.S. OSPEDALE MAGGIORE POLICLINICO, MANGIAGALLI, REGINA ELENA DOTT. VITTORIO

Dettagli

Dolore Cronico e Terapie antalgiche invasive

Dolore Cronico e Terapie antalgiche invasive Dolore Cronico e Terapie antalgiche invasive Dott. A. Orlando UO Anestesia e Rianimazione Ambulatorio di Medicina del Dolore Ospedale S.Annunziata,Cento Lagosanto, 22 Ottobre 2009 6th Congress of the European

Dettagli

Centro Polispecialistico Bondani

Centro Polispecialistico Bondani Centro Polispecialistico Bondani Radiologia Generale e Odontoiatrica Digitale Risonanza Magnetica MuscoloOsteoArticolare Ecografia Generale - Diagnostica CardioVascolare Medicina Fisica e Riabilitazione-Terapia

Dettagli

TECNICHE DI RF NEL DOLORE CERVICALE. Dott. Carmelo Costa Unità operativa di Terapia del Dolore Humanitas-Catania

TECNICHE DI RF NEL DOLORE CERVICALE. Dott. Carmelo Costa Unità operativa di Terapia del Dolore Humanitas-Catania TECNICHE DI RF NEL DOLORE CERVICALE Dott. Carmelo Costa Unità operativa di Terapia del Dolore Humanitas-Catania CHE COS E LA RADIOFREQUENZA? Corrente a RF E una corrente elettrica ad alta frequenza ( 500Khz

Dettagli

Informazioni generali

Informazioni generali Informazioni generali Le lezioni teorico pratiche sono distribuite in 4 incontri l anno, a partire da Gennaio 2016, e organizzate come segue: 21-24 Gennaio 2016-1 MODULO - Fisiologia e fisiopatologia del

Dettagli

La Terapia Antalgica Invasiva. Il 4 Gradino4. DR. S. Di Santo

La Terapia Antalgica Invasiva. Il 4 Gradino4. DR. S. Di Santo La Terapia Antalgica Invasiva Il 4 Gradino4 DR. S. Di Santo Chronic Pain Treatment Continuum Dolore cronico: Scala dei Trattamenti Terapia medica (NSAIDs, oppioidi, antidepressivi, anticonvulsivanti, cortisonici,

Dettagli

NEUROMODULAZIONE SOLO AGLI DEI SCORRE LA VITA ETERNAMENTE SENZA MAI DOLORE ESCHILO (AGAMENNONE)

NEUROMODULAZIONE SOLO AGLI DEI SCORRE LA VITA ETERNAMENTE SENZA MAI DOLORE ESCHILO (AGAMENNONE) TERAPIA ANTALGICA NEUROMODULAZIONE SOLO AGLI DEI SCORRE LA VITA ETERNAMENTE SENZA MAI DOLORE ESCHILO (AGAMENNONE) CARATTERISTICHE DEL DOLORE NEUROPATICO CAUSATO DA UN DANNO AL SISTEMA NERVOSO PERIFERICO

Dettagli

Informazioni generali

Informazioni generali Informazioni generali Le lezioni teorico pratiche sono distribuite in 4 incontri l anno, a partire da Novembre 2012, e organizzate come segue: 08-11 Novembre 2012-1 MODULO - Fisiologia e fisiopatologia

Dettagli

RACHIDE CERVICALE. linea mediana al centro della linea nucale)

RACHIDE CERVICALE. linea mediana al centro della linea nucale) RACHIDE CERVICALE ISPEZIONE (già come entra il pz) PALPAZIONE: I. occipite II. inion (protuberanza a forma di cupola sulla linea mediana al centro della linea nucale) III. Processo mastoideo IV. Processi

Dettagli

ASL AL PO. SPIRITO CASALE MONFERRATO. SOS TERAPIA DEL DOLORE Resp. Dott. Bellini Roberto HUB PIEMONTE SUD EST RETE REGIONALE TERAPIA DEL DOLORE

ASL AL PO. SPIRITO CASALE MONFERRATO. SOS TERAPIA DEL DOLORE Resp. Dott. Bellini Roberto HUB PIEMONTE SUD EST RETE REGIONALE TERAPIA DEL DOLORE CARTA DEI SERVIZI ASL AL PO. SPIRITO CASALE MONFERRATO SOS TERAPIA DEL DOLORE Resp. Dott. Bellini Roberto HUB PIEMONTE SUD EST RETE REGIONALE TERAPIA DEL DOLORE V.le Giolitti n. 2 Casale Monferrato e-mail:

Dettagli

IL RUOLO DELLA RADIOTERAPIA NEL DOLORE ONCOLOGICO. S.C. Radioterapia ASL TO4 Ivrea Maria Rosa La Porta

IL RUOLO DELLA RADIOTERAPIA NEL DOLORE ONCOLOGICO. S.C. Radioterapia ASL TO4 Ivrea Maria Rosa La Porta IL RUOLO DELLA RADIOTERAPIA NEL DOLORE ONCOLOGICO S.C. Radioterapia ASL TO4 Ivrea Maria Rosa La Porta LA RADIOTERAPIA E un metodo di cura conosciuto da più di 100 anni che prevede l utilizzo di radiazioni

Dettagli

Infiltrazioni Epidurali (o peridurali) Selettive RX Guidate

Infiltrazioni Epidurali (o peridurali) Selettive RX Guidate Infiltrazioni Epidurali (o peridurali) Selettive RX Guidate Le infiltrazioni epidurali (o peridurali) di cortisone sono una terapia utilizzata per molti tipi lombalgia e per il dolore alle gambe causato

Dettagli

TERAPIA DEL DOLORE DIAGNOSI CURE E TECNICHE CONTRO IL DOLORE

TERAPIA DEL DOLORE DIAGNOSI CURE E TECNICHE CONTRO IL DOLORE TERAPIA DEL DOLORE DIAGNOSI CURE E TECNICHE CONTRO IL DOLORE Il dolore un segnale d allarme Il dolore è uno dei fondamentali problemi dell uomo fin dalla sua origine e oggetto di sforzi notevoli per comprenderlo

Dettagli

Infiltrazioni epidurali

Infiltrazioni epidurali Infiltrazioni epidurali Sono metodiche antalgiche invasive, eseguite nella quasi totalità dei casi dagli anestesisti in sala operatoria. Si eseguono su pazienti portatori di protrusioni erniarie in sede

Dettagli

TERAPIA DEL DOLORE IN CONTINUITA ASSISTENZIALE

TERAPIA DEL DOLORE IN CONTINUITA ASSISTENZIALE TERAPIA DEL DOLORE IN CONTINUITA ASSISTENZIALE S.C. Medicina di Base e Specilistica S.C. Centro di Terapia del Dolore e Cure Palliative TERAPIA DEL DOLORE IN CONTINUITA ASSISTENZIALE Tecniche di neuromodulazione

Dettagli

Microchirurgia del Sistema Nervoso Centrale e della Colonna Vertebrale

Microchirurgia del Sistema Nervoso Centrale e della Colonna Vertebrale Come sconfiggere il mal di schiena? Individuando le cause attraverso un attento esame clinico-neurologico ed uno studio della biomeccanica della colonna vertebrale che consentiranno di comprendere le cause

Dettagli

Organizzazione e Percorsi nel trattamento del DOLORE CRONICO

Organizzazione e Percorsi nel trattamento del DOLORE CRONICO Organizzazione e Percorsi nel trattamento del DOLORE CRONICO Dr. Enzo Primerano Policlinico Multimedica IRCCS Milano - Sesto San Giovanni - 29 Marzo 2008 PROGETTO OSPEDALE SENZA DOLORE IL V SEGNO NORMATIVA

Dettagli

Neuroradiologia Interventistica spinale: considerazioni fisiopatologiche, clinico-diagnostiche e terapeutiche

Neuroradiologia Interventistica spinale: considerazioni fisiopatologiche, clinico-diagnostiche e terapeutiche Neuroradiologia Interventistica spinale: considerazioni fisiopatologiche, clinico-diagnostiche e terapeutiche Dott Gabriele Gallizioli - USC Neuroradiologia Hpg23 Bergamo (direttore Dott. Giuseppe Bonaldi)

Dettagli

Inquadramento clinico del dolore neuropatico. Giampietro Zanette

Inquadramento clinico del dolore neuropatico. Giampietro Zanette Inquadramento clinico del dolore neuropatico Giampietro Zanette dolore nocicettivo e dolore neuropatico Firing periferico a intensità e frequenza non molto elevate Stimolo a partenza dai nocicettori Modello

Dettagli

APPROCCIO AL DOLORE CRONICO BENIGNO

APPROCCIO AL DOLORE CRONICO BENIGNO APPROCCIO AL DOLORE CRONICO BENIGNO DEFINIZIONE E FISIOPATOLOGIA DEL DOLORE CRONICO Dott. ENRICO RAVERA Direttore struttura complessa di ANESTESIA Ospedale Santo Spirito-Bra DOLORE: Esperienza sensoriale

Dettagli

Il Dolore Cronico: Modalità di Approccio nel Paziente Ricoverato

Il Dolore Cronico: Modalità di Approccio nel Paziente Ricoverato Ospedale Evangelico Internazionale - Genova Il Dolore Cronico: Modalità di Approccio nel Paziente Ricoverato Le Terapie Speciali 06 Marzo 2013 Dr. Claudio D Angelo Anestesia Rianim. e Ter. Antalgica OEI

Dettagli

LA PATOLOGIA DISCALE Prof. Pierpaolo Lunardi

LA PATOLOGIA DISCALE Prof. Pierpaolo Lunardi LA PATOLOGIA DISCALE Prof. Pierpaolo Lunardi Il rachide svolge una funzione Statica Dinamica Neuroprotettiva Il rachide può essere suddiviso IN: Colonna portante anteriore: successione corpi vertebrali

Dettagli

Generalità sulle tecniche neurolesive. www.fisiokinesiterapia.biz

Generalità sulle tecniche neurolesive. www.fisiokinesiterapia.biz Generalità sulle tecniche neurolesive www.fisiokinesiterapia.biz 1 L OMS suggerisce la scelta del trattamento in base all intensità del dolore applicando la nota scaletta FANS + Oppiacei potenti (per os)

Dettagli

x Sindrome del tunnel carpale Dolore toracico x x Radicolopatia toracica di varia patogenesi x x Sindrome viscerale toracica

x Sindrome del tunnel carpale Dolore toracico x x Radicolopatia toracica di varia patogenesi x x Sindrome viscerale toracica San Carlo Cefalea tensiva Cefalea a grappolo ed emicrania parossistica Emicrania Emicrania refrattaria Altre Cefalee Nevralgia occipitale Nevralgia del trigeminale Altre nevralgie facciali Altri dolori

Dettagli

Il dolore procedurale, la sua gestione e le medicazioni attive. D.A.I.- Dott. Dario PALADINO Vice Presidente A.I.S.Le.C

Il dolore procedurale, la sua gestione e le medicazioni attive. D.A.I.- Dott. Dario PALADINO Vice Presidente A.I.S.Le.C Il dolore procedurale, la sua gestione e le medicazioni attive D.A.I.- Dott. Dario PALADINO Vice Presidente A.I.S.Le.C NOCICETTIVO NEUROPATICO MISTO DOLORE NOCICETTIVO È solitamente ben localizzato, acuto

Dettagli

Unità Operativa Complessa. di Terapia Antalgica

Unità Operativa Complessa. di Terapia Antalgica Dipartimento di Oncologia ed Ematologia - Ravenna Unità Operativa Complessa di Terapia Antalgica Guida ai Servizi Dipartimento di Oncologia ed Ematologia - Ravenna Unità Operativa Complessa di Terapia

Dettagli

del dolore cronico Furio Zucco

del dolore cronico Furio Zucco Basi del trattamento del dolore cronico Furio Zucco Dolore: meccanismi recettoriali e siti d azione Sistema limbico Talamo Corteccia somatosensoriale Sistema mediale Formazione reticolare Sistema laterale

Dettagli

DISORDINI DELLE SENSIBILITA (somato estesia)

DISORDINI DELLE SENSIBILITA (somato estesia) DISORDINI DELLE SENSIBILITA (somato estesia) Enrico Granieri Direttore delle Scuole di Specializzazione in Neurologia e Neurochirurgia Direttore della Sezione di Neurologia e del Dipartimento di Discipline

Dettagli

LA DIAGNOSTICA RADIOLOGIA DELLA PATOLOGIA DEL DOTT. LORENZO RUBIN UOC RADIOLOGIA

LA DIAGNOSTICA RADIOLOGIA DELLA PATOLOGIA DEL DOTT. LORENZO RUBIN UOC RADIOLOGIA LA DIAGNOSTICA RADIOLOGIA DELLA PATOLOGIA DEL RACHIDE LOMBARE DOTT. LORENZO RUBIN UOC RADIOLOGIA Ambiti di utilizzo: Patologia degenerativa del corpo vertebrale (spondilosi) e delle faccette articolari

Dettagli

L O M B A L G I A DOLORE AL RACHIDE LOMBARE = SINTOMO, NON MALATTIA

L O M B A L G I A DOLORE AL RACHIDE LOMBARE = SINTOMO, NON MALATTIA L O M B A L G I A DOLORE AL RACHIDE LOMBARE = SINTOMO, NON MALATTIA L O M B A L G I A Comune tra 30 e 50 aa. 70% della popolazione 1/20 prestazioni di P.S. 85% assenze dal lavoro 10% acuti cronicizza L

Dettagli

La Terapia del dolore

La Terapia del dolore La Terapia del dolore Corso di Introduzione alle Cure Palliative-1 St. Christophe, 10 giugno 2006 Dott. Lorenzo Pasquariello Resp. SSD Terapia del Dolore Azienda USL Valle d Aosta Dolore oncologico Dolore

Dettagli

DIAGNOSTICA PER IMMAGINI NELLA LOMBALGIA CRONICA

DIAGNOSTICA PER IMMAGINI NELLA LOMBALGIA CRONICA DIAGNOSTICA PER IMMAGINI NELLA LOMBALGIA CRONICA Dott. P. Caruso Specialista in Radiodiagnostica S.C. di Diagnostica per Immagini ed Ecografia Interventistica- OEI Genova ANATOMIA DEL RACHIDE LOMBARE Disco

Dettagli

[Numero 19 - Articolo 1. Ottobre 2007] Trattamento ambulatoriale del dolore cronico nell anziano

[Numero 19 - Articolo 1. Ottobre 2007] Trattamento ambulatoriale del dolore cronico nell anziano [Numero 19 - Articolo 1. Ottobre 2007] Trattamento ambulatoriale del dolore cronico nell anziano Titolo originale: "Office Management of Chronic Pain in the Elderly" Rivista e Riferimenti di pubblicazione:

Dettagli

Patologie muscolo - scheletriche ed articolari

Patologie muscolo - scheletriche ed articolari Patologie muscolo - scheletriche ed articolari La struttura ossea Ossa lunghe Ossa corte Ossa piatte Struttura dell 0sso Tessuto spugnoso Tessuto compatto Struttura dell 0sso La struttura tridimensionale

Dettagli

ADOTTARE UNA POSTURA CORRETTA

ADOTTARE UNA POSTURA CORRETTA ADOTTARE UNA POSTURA CORRETTA Gli Osteopati,i Fisioterapisti ed i Posturologi sono molto attenti riguardo la postura dei loro pazienti, consigliando loro come correggerla e come eseguire esercizi correttivi,

Dettagli

ROME REHABILITATION 2012 LA PATOLOGIA DOLOROSA NON SPECIFICA DEL RACHIDE Roma -27 giugno 2012

ROME REHABILITATION 2012 LA PATOLOGIA DOLOROSA NON SPECIFICA DEL RACHIDE Roma -27 giugno 2012 ROME REHABILITATION 2012 LA PATOLOGIA DOLOROSA NON SPECIFICA DEL RACHIDE Roma -27 giugno 2012 Tecniche manipolative - Regole di applicazione- Le sette tecniche di base Vittorio Marcelli LESIONE DI BASE:

Dettagli

LO STATO DELL ARTE DELLA TERAPIA DEL DOLORE IN ONCOLOGIA CERVICO-CEFALICA

LO STATO DELL ARTE DELLA TERAPIA DEL DOLORE IN ONCOLOGIA CERVICO-CEFALICA LE NUOVE FRONTIERE DELL ONCOLOGIA CERVICO-CEFALICA DAL TRATTAMENTO PERSONALIZZATO ALLA QUALITA DELLA VITA LO STATO DELL ARTE DELLA TERAPIA DEL DOLORE IN ONCOLOGIA CERVICO-CEFALICA U.O.A. Anestesia, Rianimazione

Dettagli

L ernia del disco lombare DIAGNOSI DIFFERENZIALE

L ernia del disco lombare DIAGNOSI DIFFERENZIALE L ernia del disco lombare DIAGNOSI DIFFERENZIALE Patologie Organiche-Disturbi Psicogeni E. DEMA CENTRO DI CHIRURGIA VERTEBRALE MODENA Ernia discale: definizione Estrusione di parte del nucleo polposo attraverso

Dettagli

Prof. Edoardo Raposio. ssd Chirurgia della Cute ed Annessi Mininvasiva, Rigenerativa e Plastica, Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma

Prof. Edoardo Raposio. ssd Chirurgia della Cute ed Annessi Mininvasiva, Rigenerativa e Plastica, Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma Prof. Edoardo Raposio ssd Chirurgia della Cute ed Annessi Mininvasiva, Rigenerativa e Plastica, Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma EMICRANIA e CEFALEE DAL SINTOMO ALLA TERAPIA 2 Classificazione

Dettagli

Informazione e consenso all anestesia

Informazione e consenso all anestesia Procedure invasive: dalla comunicazione medico-paziente al consenso informato Informazione e consenso all anestesia Roberto Zoppellari Direttore UO Anestesia e Rianimazione Ospedaliera roberto.zoppellari@unife.it

Dettagli

Dr Vinicio Perrone Specialista in Ortopedia e Traumatologia Corrispondente NASS (North American Spine Society) Cenni di anatomia

Dr Vinicio Perrone Specialista in Ortopedia e Traumatologia Corrispondente NASS (North American Spine Society) Cenni di anatomia La coblazione del disco associata alla discectomia percutanea: un opportunità nel prevenire la chirurgia aperta nel trattamento dell ernia del disco lombare. Dr Vinicio Perrone Specialista in Ortopedia

Dettagli

L analgesia nel travaglio di parto. Ospedale San Paolo Savona U.O. Anestesia Rianimazione e Terapia Antalgica U.O. Ostetricia e Ginecologia SAVONESE

L analgesia nel travaglio di parto. Ospedale San Paolo Savona U.O. Anestesia Rianimazione e Terapia Antalgica U.O. Ostetricia e Ginecologia SAVONESE AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 SAVONESE Ospedale San Paolo Savona U.O. Anestesia Rianimazione e Terapia Antalgica U.O. Ostetricia e Ginecologia L analgesia nel travaglio di parto AZIENDA SANITARIA LOCALE

Dettagli

Introduzione IL MAL DI SCHIENA COME SINTOMO

Introduzione IL MAL DI SCHIENA COME SINTOMO Introduzione IL MAL DI SCHIENA COME SINTOMO Il mal di schiena non è una malattia ma un sintomo, il segnale che qualcosa non va, anche se non è sempre facile capire con esattezza cosa. Quasi a tutti capita

Dettagli

I TRAUMI ALLA SCHIENA

I TRAUMI ALLA SCHIENA I TRAUMI ALLA SCHIENA La colonna vertebrale ( rachide ) è composta da 34-35 ossa corte, le vertebre. Si distinguono in 7 cervicali, 12 toraciche, 5 lombari, 5 sacrali (+3/4 coccigee) Funzioni Protezione

Dettagli

TERAPIA DEL DOLORE IN CONTINUITA ASSISTENZIALE

TERAPIA DEL DOLORE IN CONTINUITA ASSISTENZIALE TERAPIA DEL DOLORE IN CONTINUITA ASSISTENZIALE S.C. Medicina di Base e Specilistica S.C. Centro di Terapia del Dolore e Cure Palliative Principali situazioni cliniche caratterizzate da dolore cronico ARTRITE

Dettagli

Disturbi ossessivi compulsivi? Sono disturbi invalidanti? Trattamento farmacologico?

Disturbi ossessivi compulsivi? Sono disturbi invalidanti? Trattamento farmacologico? ALCUNE DOMANDE DEL COMPITO SCRITTO DI NEUROLOGIA DEL 31 GENNAIO Mielite trasversa, caratteristiche cliniche. SLA Lobo più colpito nel morbo d Alzheimer Sede più frequente di emorragia intraparenchimale

Dettagli

Minzione (Svuotamento della vescica)

Minzione (Svuotamento della vescica) Minzione (Svuotamento della vescica) Il processo avviene in due fasi: 1. Riempimento graduale della vescica, accompagnato da un aumento della tensione di parete, fino ad un valore critico per l attivazione

Dettagli

I TUMORI del RACHIDE WWW.FISIOKINESITERAPIA.BIZ

I TUMORI del RACHIDE WWW.FISIOKINESITERAPIA.BIZ I TUMORI del RACHIDE WWW.FISIOKINESITERAPIA.BIZ Tumori ossei Tumori produttori di tessuto osseo Tumori produttori di tessuto cartilagineo Tumori a cellule giganti Tumori del midollo osseo Tumori del tessuto

Dettagli

dolore Dolore toracico non da cancro Ruolo dell Algologo Dolore toracico non cardiaco Centro Incontri della Provincia CUNEO IL 14-15 15 ottobre 2005

dolore Dolore toracico non da cancro Ruolo dell Algologo Dolore toracico non cardiaco Centro Incontri della Provincia CUNEO IL 14-15 15 ottobre 2005 Dolore toracico non da cancro Ruolo dell Algologo Dolore toracico non cardiaco Centro Incontri della Provincia CUNEO IL 14-15 15 ottobre 2005 dolore V. Menardo Resp. UO Algologia e Cure Palliative SC Terapia

Dettagli

TRATTAMENTI DI OSTEOPATIA & FISIOTERAPIA in collaborazione con lo Studio Atollo

TRATTAMENTI DI OSTEOPATIA & FISIOTERAPIA in collaborazione con lo Studio Atollo TRATTAMENTI DI OSTEOPATIA & FISIOTERAPIA in collaborazione con lo Studio Atollo I TRATTAMENTI LA PROFESSIONALITÀ Lo studio Atollo si avvale di un equipe di professionisti nel settore della Fisioterapia

Dettagli

LA LOMBALGIA. Lezione 1 C. Fondamenti di biomeccanica della colonna vertebrale applicati alla visita medica in azienda

LA LOMBALGIA. Lezione 1 C. Fondamenti di biomeccanica della colonna vertebrale applicati alla visita medica in azienda LA LOMBALGIA Lezione 1 C Fondamenti di biomeccanica della colonna vertebrale applicati alla visita medica in azienda Il dolore lombare Il dolore lombare può essere classificato in base a criteri clinici,

Dettagli

DIAGNOSI DIFFERENZIALE IN DCM. Dott.Pasquale Cozzolino Laser in DisordiniCranioMandibolari

DIAGNOSI DIFFERENZIALE IN DCM. Dott.Pasquale Cozzolino Laser in DisordiniCranioMandibolari DIAGNOSI DIFFERENZIALE IN DCM Dott.Pasquale Cozzolino Laser in DisordiniCranioMandibolari NELL AMBITO DELLE SINDROMI DA DOLORE OROFACCIALE LA NEVRALGIA DEL DEL NERVO TRIGEMINO E UNA SINDROME NEUROOGICA

Dettagli

CENTRO EUROPEO COLONNA VERTEBRALE - ITALIA Via Nastrucci 16/A 29100 Piacenza

CENTRO EUROPEO COLONNA VERTEBRALE - ITALIA Via Nastrucci 16/A 29100 Piacenza Procedure mini-invasive invasive percutanee nel trattamento del back pain Porta M.; Maggioni G; Ortolina A; Radice S; Lucarelli G.; Fornari M. IX Congresso Internazionale S.I.R.E.R. - Il Rachide Lombare

Dettagli

Classificazione del dolore

Classificazione del dolore Dolore neuropatico Classificazione del dolore NOCICETTIVO NEUROPATICO (dovuto a danno/disfunzione del sistema somatosensoriale) MISTO quando i sintomi del dolore nocicettivo si sommano a quelli del dolore

Dettagli

Sintesi del corso di Alain Bernard Stefano Marra e Dario Molinari (2do anno di formazione)

Sintesi del corso di Alain Bernard Stefano Marra e Dario Molinari (2do anno di formazione) Sintesi del corso di Alain Bernard Stefano Marra e Dario Molinari (2do anno di formazione) RADICOLITI Osteopatiche: dolore con disfunzioni di tipo meccanico (sindrome faccettale, sindrome del piriforme

Dettagli

Il dolore nel trattamento delle lesioni cutanee

Il dolore nel trattamento delle lesioni cutanee Il dolore nel trattamento delle lesioni cutanee Pavia 18 giugno 2008 Docente Dott. Dario Paladino inf. esperto in wound care Vice-Presidente AISLeC Che cosa è il dolore? 1 Dolore Il dolore è una sgradevole

Dettagli

Nota Introduttiva Anatomia

Nota Introduttiva Anatomia Ernie Discali Nota Introduttiva Le ernie discali lombari rappresentano una patologia della colonna vertebrale lombare, che provoca comparsa di dolore, anche molto importante, ed inefficienza nella vita

Dettagli

Compito assegnato: Sono state assegnate 5 radiografie riconducibili a esami di radiologia tradizionale del tratto lombare

Compito assegnato: Sono state assegnate 5 radiografie riconducibili a esami di radiologia tradizionale del tratto lombare Compito assegnato: Sono state assegnate 5 radiografie riconducibili a esami di radiologia tradizionale del tratto lombare In ciascuna radiografia erano presenti errori Erica Prodi, Maria De Chiara In generale:

Dettagli

La sindrome pseudo radicolare: quando muscoli, legamenti, articolazioni imitano il dolore radicolare di Dr. Giovanni Migliaccio

La sindrome pseudo radicolare: quando muscoli, legamenti, articolazioni imitano il dolore radicolare di Dr. Giovanni Migliaccio La sindrome pseudo radicolare: quando muscoli, legamenti, articolazioni imitano il dolore radicolare di Dr. Giovanni Migliaccio La sindrome radicolare pura si esprime con un dolore irradiato nel territorio

Dettagli

Le lombalgie ad eziologia meccanica e degenerative Marongiu M.C.; Francia M.

Le lombalgie ad eziologia meccanica e degenerative Marongiu M.C.; Francia M. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia DIPARTIMENTO INTEGRATO DI PATOLOGIA DELL APPARATO LOCOMOTORE Clinica Ortopedica e Traumatologica Policlinico di Modena Dir. F. Catani La Lombalgia: approccio

Dettagli

MAL DI SCHIENA : TANTI MOTIVI PER UNA RIEDIZIONE

MAL DI SCHIENA : TANTI MOTIVI PER UNA RIEDIZIONE MAL DI SCHIENA : TANTI MOTIVI PER UNA RIEDIZIONE Il libro Mal di schiena - Prevenzione e terapia delle algie vertebrali è stato pubblicato per la prima volta nel 1991, aggiornato e ampliato nel 1994. Dal

Dettagli

Lombosciatalgia destra da protrusione discale?

Lombosciatalgia destra da protrusione discale? ROME REHABILITATION 2013 RIABILITAZIONE:LE LUCI DELLE CERTEZZE, LE OMBRE DELLE CONTROVERSIE CASE REPORT: NON SEMPRE E COME SEMBRA ROMA 20/21/22 giugno 2013 Presidente: Prof. Valter Santilli CASO CLINICO

Dettagli

DIZIONARIO DELLE PRINCIPALI PATOLOGIE DELLA SCHIENA

DIZIONARIO DELLE PRINCIPALI PATOLOGIE DELLA SCHIENA DIZIONARIO DELLE PRINCIPALI PATOLOGIE DELLA SCHIENA Nel primo articolo vi presento un sintetico e semplice dizionario delle parole chiave e delle patologie riguardanti la colonna. Un utile vademecum nel

Dettagli

Ernie discali cervicali

Ernie discali cervicali Ernie discali cervicali Nota Introduttiva Le ernie discali cervicali rappresentano una patologia benigna, ma a volte molto invalidante per la comparsa di dolore importante e conseguente necessità di riposo;

Dettagli

Dolore esperienza sensoriale ed emotiva spiacevole, spesso, ma non necessariamente (dolore psicogeno), associata a un danno tissutale reale/potenziale

Dolore esperienza sensoriale ed emotiva spiacevole, spesso, ma non necessariamente (dolore psicogeno), associata a un danno tissutale reale/potenziale Nocicezione processi coinvolti nella trasduzione periferica e trasmissione centrale dei segnali provenienti dal tessuto danneggiato Dolore esperienza sensoriale ed emotiva spiacevole, spesso, ma non necessariamente

Dettagli

SISTEMA NERVOSO. Comitato locale CRI Firenze

SISTEMA NERVOSO. Comitato locale CRI Firenze SISTEMA NERVOSO Comitato locale CRI Firenze SISTEMA NERVOSO Struttura CENTRALE: Encefalo (cervello, cervelletto, tronco) Midollo spinale NB: non confondere Il midollo spinale con il midollo osseo!!! PERIFERICO:

Dettagli

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome GERVINO ALBAMARIA Indirizzo COSENZA VIA DELLE MEDAGLIE D ORO, 37 Telefono 349.6386184 Fax E-mail agervino@libero.it Nazionalità ITALIANA

Dettagli

PRIMO SIMPOSIO SU TRATTAMENTO DOLORE ACUTO E CRONICO

PRIMO SIMPOSIO SU TRATTAMENTO DOLORE ACUTO E CRONICO PRIMO SIMPOSIO SU TRATTAMENTO DOLORE ACUTO E CRONICO C. U.O. Dipartimentale di Terapia del Dolore, Centro HUB Lombardia, Ospedale Oglio-Po, Vicomoscano, (CR) 1 PRESENT MY SELF 89-2001 : Anestesita, Rianimatore

Dettagli

Sintesi liberamente tratta. -> In sintesi. -> Introduzione

Sintesi liberamente tratta. -> In sintesi. -> Introduzione Sintesi liberamente tratta Una teoria sul dolore lombare cronico: le lesioni dei legamenti al di sotto del punto di cedimento comportano una disfunzione nel controllo Articolo originale: Panjabi M.M.,

Dettagli

Il mal di schiena: dall'esame radiologico alla terapia INTRODUZIONE

Il mal di schiena: dall'esame radiologico alla terapia INTRODUZIONE Dipartimento di Ortopedia e Traumatologia A.O. Mauriziano Umberto I Direttore: Prof. Roberto Rossi Il mal di schiena: dall'esame radiologico alla terapia INTRODUZIONE Roberto Rossi, Federica Rosso INTRODUZIONE

Dettagli

scaricato da www.sunhope.it

scaricato da www.sunhope.it SECONDA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI I CLINICA NEUROLOGICA Direttore:Prof. R. Cotrufo Fisiopatologia dei disordini della sensibilità, con particolare riguardo al dolore neuropatico 2009 Organizzazione

Dettagli

IL DOLORE. Principi di Terapia Antalgica. Dott. M. Allegri US interdipartimentale Terapia del Dolore. Collegio S. Cate"na - 9 marzo 2011

IL DOLORE. Principi di Terapia Antalgica. Dott. M. Allegri US interdipartimentale Terapia del Dolore. Collegio S. Catena - 9 marzo 2011 IL DOLORE Principi di Terapia Antalgica Dott. M. Allegri US interdipartimentale Terapia del Dolore Collegio S. Cate"na - 9 marzo 2011 Definizione Opus #vinum est sedare dolorem I%ocrate Definizione Opus

Dettagli

Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico Centro di Riferimento Oncologico della Basilicata

Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico Centro di Riferimento Oncologico della Basilicata Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico Centro di Riferimento Oncologico della Basilicata Capitolato Tecnico per la fornitura di Materiale per il trattamento del dolore cronico occorrente per

Dettagli

CENTRO EUROPEO COLONNA

CENTRO EUROPEO COLONNA Apporto delle indagini elettrofisiologiche alle patologie del rachide Dr. Enrico Alfonsi IX Congresso Internazionale S.I.R.E.R. Il rachide lombare Cappella Ducale di Palazzo Farnese - Piacenza 30 settembre

Dettagli

La patologia vertebro - midollare

La patologia vertebro - midollare La patologia vertebro - midollare Bari, 5 aprile 2008 dott.ssa Marcella Camicia Premessa La colonna vertebrale rappresenta lo scheletro assile che sorregge il corpo e sulla quale si riflettono tutti i

Dettagli

Trattamenti conservativi della lombalgia: dalla diagnosi alla risoluzione del problema

Trattamenti conservativi della lombalgia: dalla diagnosi alla risoluzione del problema Trattamenti conservativi della lombalgia: dalla diagnosi alla risoluzione del problema Utilizzo della Diatermia nelle sindromi lombalgiche Bologna, 19 20 Novembre 2011 Trattamenti conservativi della lombalgia:

Dettagli

RICOVERI ASSISTENZA ANESTESIOLOGICA

RICOVERI ASSISTENZA ANESTESIOLOGICA RICOVERI ASSISTENZA ANESTESIOLOGICA '01030020 ANESTESIA PLESSICA - '01030014 ANESTESISTA GENERALE, EPIDURALE O SPINALE - Onorario pari al 20% dell'importo per il chirurgo operatore Minimo euro 74.00 Onorario

Dettagli

Ambulatorio neurochirurgico per la malformazione di Chiari tipo I- Siringomielia e delle patologie della giunzione cranio-cervicale!

Ambulatorio neurochirurgico per la malformazione di Chiari tipo I- Siringomielia e delle patologie della giunzione cranio-cervicale! Ambulatorio neurochirurgico per la malformazione di Chiari tipo I- Siringomielia e delle patologie della giunzione cranio-cervicale La malformazione di Chiari tipo I (CMI) è un alterazione della giunzione

Dettagli

dott. Sergio Losa, dott. Stefano Senatore UO Chirurgia Vascolare IRCCS Policlinico Multimedica

dott. Sergio Losa, dott. Stefano Senatore UO Chirurgia Vascolare IRCCS Policlinico Multimedica IL DOLORE ISCHEMICO dott. Sergio Losa, dott. Stefano Senatore UO Chirurgia Vascolare IRCCS Policlinico Multimedica IL DOLORE Secondo la definizione i i della IASP (International ti Association for the

Dettagli

PROGRAMMA PRELIMINARE Congresso Nazionale Aisd 26-28 maggio Corso Infermieri 27-28 maggio

PROGRAMMA PRELIMINARE Congresso Nazionale Aisd 26-28 maggio Corso Infermieri 27-28 maggio PROGRAMMA PRELIMINARE Congresso Nazionale Aisd 26-28 maggio Corso Infermieri 27-28 maggio Neurostimolazione centrale e periferica Congresso Nazionale Aisd 26-28 maggio 26 MAGGIO AULA A 15.00-15.30 Indicazioni,

Dettagli

Ernia discale cervicale. Trattamento mini-invasivo in Radiologia Interventistica:

Ernia discale cervicale. Trattamento mini-invasivo in Radiologia Interventistica: Ernia discale cervicale. Trattamento mini-invasivo in Radiologia Interventistica: la Nucleoplastica. Presso l U.O. di Radiologia Interventistica di Casa Sollievo della Sofferenza è stata avviata la Nucleoplastica

Dettagli

PRINCIPALI FORME DI LOMBALGIE E LE LORO CAUSE SCATENANTI

PRINCIPALI FORME DI LOMBALGIE E LE LORO CAUSE SCATENANTI Trattamenti conservativi della lombalgia: dalla diagnosi alla risoluzione dei problemi Dott. Roberto Rossetti BOLOGNA 19-20 novembre 2011 PRINCIPALI FORME DI LOMBALGIE E LE LORO CAUSE SCATENANTI sabato

Dettagli

1fase: riempimento graduale della vescica, con aumento della tensione di parete, fino all'attivazione del riflesso della minzione

1fase: riempimento graduale della vescica, con aumento della tensione di parete, fino all'attivazione del riflesso della minzione La Minzione 1fase: riempimento graduale della vescica, con aumento della tensione di parete, fino all'attivazione del riflesso della minzione 2 fase: attivazione del riflesso della minzione che permette

Dettagli

ORTESI MODULARE PER UN RECUPERO GRADUALE DELL ATTIVITA QUOTIDIANA E SPORTIVA. Ing. Chiara Firenze

ORTESI MODULARE PER UN RECUPERO GRADUALE DELL ATTIVITA QUOTIDIANA E SPORTIVA. Ing. Chiara Firenze ORTESI MODULARE PER UN RECUPERO GRADUALE DELL ATTIVITA QUOTIDIANA E SPORTIVA Ing. Chiara Firenze Nei paesi occidentali, quasi tutte le persone hanno sofferto, o soffriranno almeno una volta, di disturbi

Dettagli

CONGRESSO INTERNAZIONALE 25 Anno Fondazione SIOOT. 11 Congresso Mondiale Ossigeno Ozono Terapia. 15-18 novembre 2007

CONGRESSO INTERNAZIONALE 25 Anno Fondazione SIOOT. 11 Congresso Mondiale Ossigeno Ozono Terapia. 15-18 novembre 2007 CONGRESSO INTERNAZIONALE 25 Anno Fondazione SIOOT 11 Congresso Mondiale Ossigeno Ozono Terapia 15-18 novembre 2007 Centro Congressi Giovanni XXIII Viale Papa Giovanni XXIII, 106 - BERGAMO Dott. L. Bastianello

Dettagli

La lombalgia e il MMG

La lombalgia e il MMG La lombalgia e il MMG Materiale tratto da : - Percorsi diagnostico terapeutici per l assistenza ai pazienti con mal di schiena (Pacini Editore 2006) - Appropriatezza della diagnostica per immagini nel

Dettagli

Cefalee e cervicobrachialgie: riconoscimento precoce e diagnosi differenziale

Cefalee e cervicobrachialgie: riconoscimento precoce e diagnosi differenziale Cefalee e cervicobrachialgie: riconoscimento precoce e diagnosi differenziale Lorenzo Pinessi* Salvatore Gentile** Le cause di dolore al capo e/o al rachide cervicale sono numerose e il loro riconoscimento

Dettagli

Sergio Mameli. Tecniche invasive nel trattamento del dolore nel paziente oncologico. Oristano 21 Giugno 2008

Sergio Mameli. Tecniche invasive nel trattamento del dolore nel paziente oncologico. Oristano 21 Giugno 2008 Tecniche invasive nel trattamento del dolore nel paziente oncologico Sergio Mameli Oristano 21 Giugno 2008 RESPONSABILE U.O. MEDICINA DEL DOLORE OSPEDALE ONCOLOGICO CAGLIARI Trattamento del Dolore nel

Dettagli

SCUOLA DI TERAPIA NEURALE CORSO TRIENNALE DI FORMAZIONE IN TERAPIA NEURALE PER MEDICI

SCUOLA DI TERAPIA NEURALE CORSO TRIENNALE DI FORMAZIONE IN TERAPIA NEURALE PER MEDICI SCUOLA DI TERAPIA NEURALE CORSO TRIENNALE DI FORMAZIONE IN TERAPIA NEURALE PER MEDICI TERAPIA NEURALE La Terapia Neurale secondo Huneke, estremamente importante nella pratica medica quotidiana, presuppone

Dettagli

L APPROCCIO RIABITATIVO AL PAZIENTE CHIRURGICO

L APPROCCIO RIABITATIVO AL PAZIENTE CHIRURGICO L APPROCCIO RIABITATIVO AL PAZIENTE CHIRURGICO Negli ultimi anni l approccio prevalente della chirurgia moderna ha evidenziato una sempre maggiore precauzione nell eseguire interventi per la chirurgia

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome PAOLA DEL CHIARO Indirizzo Via A.Vivarelli, 2 Telefono 3381020204 Fax E-mail p.delchiaro23@gmail.com Stato

Dettagli

CHIRURGIA E RIABILITAZIONE DEL RACHIDE

CHIRURGIA E RIABILITAZIONE DEL RACHIDE Dipartimento Area Medica 2^ Unità Operativa di Recupero e Rieducazione Funzionale Dott. Giovanni B. Camurri Dirigente II livello Dipartimento Emergenza Urgenza Unità Operativa di Neurotraumatologia Dott.

Dettagli

EFFICACIA DELLA BACK SCHOOL NEL TRATTAMENTO DELLE RACHIALGIE CRONICHE: ESPERIENZA PERSONALE

EFFICACIA DELLA BACK SCHOOL NEL TRATTAMENTO DELLE RACHIALGIE CRONICHE: ESPERIENZA PERSONALE Università Cattolica del Sacro Cuore Milano Interfacoltà di Scienze della Formazione Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Scienze e Tecniche delle Attività Motorie Preventive e Adattate EFFICACIA DELLA

Dettagli

Dott. Silvestre Crinò Resp. U.O.S. Anestesia, T.I., Terapia del dolore P.O. Villa delle Ginestre A.S.P. Palermo. Catania, 11 12 giugno 2013

Dott. Silvestre Crinò Resp. U.O.S. Anestesia, T.I., Terapia del dolore P.O. Villa delle Ginestre A.S.P. Palermo. Catania, 11 12 giugno 2013 Dott. Silvestre Crinò Resp. U.O.S. Anestesia, T.I., Terapia del dolore P.O. Villa delle Ginestre A.S.P. Palermo LE DISFUNZIONI DELL AREA SACRALE NELLA PATOLOGIA NEUROLOGICA Catania, 11 12 giugno 2013 Neuromodulazione

Dettagli

U.O. DI RIABILITAZIONE POLIFUNZIONALE SPECIALISTICA RESPONSABILE DR. MARCO MARTINELLI

U.O. DI RIABILITAZIONE POLIFUNZIONALE SPECIALISTICA RESPONSABILE DR. MARCO MARTINELLI U.O. DI RIABILITAZIONE POLIFUNZIONALE SPECIALISTICA RESPONSABILE DR. MARCO MARTINELLI PROTOCOLLO INFERMIERISTICO-TECNICO P.I.T. 1F N 02 GESTIONE DEL PAZIENTE EMOFILICO PREMESSA I pazienti con emofilia

Dettagli

Lombalgia cronica, Approccio Osteopatico

Lombalgia cronica, Approccio Osteopatico Casi clinici controversi in Riabilitazione muscolo-scheletrica: Lombalgia cronica, Approccio Osteopatico Dott. VIRGILIO SALUTARI Medico Fisiatra, Osteopata. Caso clinico: sig. Valentino 33 aa., celibe,

Dettagli

1) Perché devo subire due anestesie, cioè anche un anestesia regionale, se devo comunque essere sottoposta all anestesia generale?

1) Perché devo subire due anestesie, cioè anche un anestesia regionale, se devo comunque essere sottoposta all anestesia generale? ANESTESIA LOCALE (LOCOREGIONALE) PER LA CHIRURGIA DEL SENO: DOMANDE FREQUENTI Dott. med. A. Saporito, Capoclinica Servizio Anestesia ORBV 1) Perché devo subire due anestesie, cioè anche un anestesia regionale,

Dettagli

OSTEOPOROSI : Trattamento ortopedico. N. ANNICCHIARICO Primario Ortopedico Ospedale di Chiavenna ( SO )

OSTEOPOROSI : Trattamento ortopedico. N. ANNICCHIARICO Primario Ortopedico Ospedale di Chiavenna ( SO ) OSTEOPOROSI : Trattamento ortopedico N. ANNICCHIARICO Primario Ortopedico Ospedale di Chiavenna ( SO ) OSTEOPOROSI? Malattia del sangue Malattia dell osso OSTEOPOROSI: malattia sistemica dello scheletro

Dettagli

Termine d iscrizione 10.09.2015 Il corso è a numero chiuso, con un massimo di 20 partecipanti per Anno Accademico.

Termine d iscrizione 10.09.2015 Il corso è a numero chiuso, con un massimo di 20 partecipanti per Anno Accademico. Terapia Funzionale Globale Tematiche Anatomia funzionale e meccanica articolare dei vari distretti dell apparato di movimento Anatomia palpatoria finalizzata alla conoscenza dei punti di repere principali

Dettagli