Allegato B. Elenco delle situazioni possibili

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Allegato B. Elenco delle situazioni possibili"

Transcript

1 Allegato B. Elenco delle situazioni possibili Descrizione dettagliata delle azioni da implementare per il sistema di gestione web e di registrazione di Icaro Prato Indice generale Premesse... 2 Note sulle stored procedure... 2 Controlli lato server... 2 Le form... 2 Campi della form... 2 Redirezioni...3 Area pubblica...3 Home page... 4 Ricerca... 4 Risultati ricerca... 4 Dettaglio...5 Login...5 Compilazione del modulo di registrazione... 5 Nuova registrazione di associazione non sportiva...6 Nuova registrazione di associazione non sportiva Dati anagrafici... 6 Nuova registrazione di associazione non sportiva Contatti... 7 Nuova registrazione di associazione non sportiva Struttura... 7 Nuova registrazione di associazione non sportiva Attività...9 Nuova registrazione di associazione non sportiva Utenti Nuova registrazione di associazione non sportiva Conferma Nuova registrazione di associazione sportiva...11 Nuova registrazione di associazione sportiva Dati anagrafici Nuova registrazione di associazione sportiva Contatti Nuova registrazione di associazione sportiva Struttura Nuova registrazione di associazione sportiva Attività...14 Nuova registrazione di associazione sportiva Utenti Nuova registrazione di associazione sportiva Conferma Area riservata...16 Login...16 Home del moderatore...16 Elenco schede da attivare...17 Ricerca/Elenco associazioni...17 Primo Login (modifica password) Dettaglio/Modifica della scheda dell'associazione Dettaglio/Modifica della scheda dell'associazione - Dati anagrafici Dettaglio/Modifica della scheda dell'associazione - Contatti Dettaglio/Modifica della scheda dell'associazione - Struttura Dettaglio/Modifica della scheda dell'associazione - Attività...19 Dettaglio/Modifica della scheda dell'associazione - Utenti Dettaglio/Modifica della scheda dell'associazione - Modifica password Dettaglio/Modifica della scheda dell'associazione - Richiesta nuovo account...20 Pagina 1 di 22

2 Dettaglio/Modifica della scheda dell'associazione - Dettaglio account...20 Dettaglio/Modifica della scheda dell'associazione Rigenerazione automatica della password...20 Dettaglio/Modifica della scheda dell'associazione - Attivazione Dettaglio/Modifica della scheda dell'associazione - Visibilità Dettaglio/Modifica della scheda dell'associazione - Cancellazione Logout...21 Premesse Note sulle stored procedure Si consiglia l'utilizzo di stored procedure per le operazioni di gestione dei dati (inserimento, modifica, cancellazione, attivazione, ecc.). Se necessario, è disponibile il supporto da parte del personale tecnico dell'ente che ha emesso il bando. I linguaggi consentiti sono SQL e PL/pgsql. Controlli lato server Lo sviluppatore deve concentrarsi su controlli di consistenza lato server riguardanti i dati immessi nelle form. Questi controlli sono obbligatori e devono essere accompagnati ove possibile - da controlli equivalenti lato client (purché non volti a inficiare l'accessibilità dell'applicazione). Le form Le form devono essere organizzate secondo gli standard XHTML 1.1 strict. Tutti i campi della form devono rispettare i requisiti di accessibilità richiesti dalla legge Stanca e presentare label di tipo esplicito. Si raccomanda, se necessario, di raggruppare i campi con l'utilizzo di appositi fieldset, soprattutto in presenza di radio button e checkbox (obbligatori in quel caso). Campi della form Ogni campo accettato in ingresso dalla form, se non diversamente specificato deve essere: propriamente pulito da ogni istruzione HTML e da spazi inutili (per campi di tipo stringa) convertito opportunamente a numero tramite operazioni casting (per campi di tipo numerico) In generale si richiede l'applicazione di best-practice volte a rendere più sicuro il sistema a possibili esposizioni di attacchi informatici. Quando verranno esposti i campi di una form, saranno fornite informazioni del tipo: denominazione (text, 255) * In questo caso, denominazione rappresenta il nome dell'informazione, text rappresenta il tipo del Pagina 2 di 22

3 controllo della form (<input type= text...>) e 255 rappresenta la lunghezza massima del campo nel database. L'asterisco indica che il campo è obbligatorio. La scelta del nome delle variabili è lasciata a discrezione dello sviluppatore. Nel caso invece del codice di avviamento postale: CAP (text, intero) Si richiede sempre un controllo di tipo testo, ma si richiede che il campo sia considerato come un intero. Lo sviluppatore deve creare controlli di validità formale del campo inserito (che sia un intero e che sia convertito ad un intero tramite casting). Per la home page di un sito ad esempio, è necessario porre in atto ulteriori controlli: sito web (text, 255, url) In questo caso il programmatore deve improntare un meccanismo di validazione formale e a livello di contenuto del campo: tramite l'ausilio di espressioni regolari, deve controllare che il contenuto del campo sia conforme alle richieste. Un campo di tipo data invece è solitamente rappresentato da un campo di testo. Il parsing deve essere molto flessibile e permettere di specificare date in diversi formati (ad esempio il formato ISO 8601 'YYYY-MM-GG', oppure un formato più comune alla realtà italiana come 'gg/mm/yyyy'). In genere è consigliabile rendere il più semplice e tollerante possibile l'immissione di date, tramite operazioni di parsing del testo, con controlli sia lato client che (e soprattutto) lato server, dove verrà eseguito lo split della data e la trasformazione a formato ISO8601 (interpretato dal database). Redirezioni Tutte le redirezioni sono da effettuarsi tramite intestazioni HTTP e non tramite l'utilizzo di meta refresh all'interno di documenti HTML. Area pubblica Per area pubblica si intende l'insieme delle risorse accessibili via web da un utente anonimo, senza la necessità di alcune processo di autenticazione e di autorizzazione. L'area pubblica oggetto del presente intervento comprende solamente una parte dell'intero progetto Icaro Prato. In particolare dovrà prevede l'implementazione di 4 casi d'uso: pagina principale ricerca associazioni accesso all'area riservata compilazione online del modulo di registrazione di una associazione. L'area pubblica risiede sulla porta standard di un server HTTP. Pagina 3 di 22

4 L'area pubblica deve consentire l'utilizzo di URL permanente e amichevoli (friendly URL), limitando il più possibile la creazione di collegamenti con query string. Il meccanismo viene implementato sfruttando il mod_rewrite di Apache. Home page Nome identificativo dell'azione: Home. Ai fini del presente intervento, è sufficiente creare una semplice pagina HTML che permetta l'accesso tramite link alle pagine di login, alla pagina di ricerca e alla pagina per la compilazione del modulo di nuova registrazione. Ricerca Nome identificativo dell'azione: Ricerca. Al momento è prevista la possibilità di una ricerca semplice, tramite una form (modalità GET) che accetti i parametri seguenti (uniti tramite operazione logica AND): registro di iscrizione (checkbox multipla) denominazione (text, 255) * località (checkbox multipla sui possibili valori della tabella comune - se nessuno è specificato, la ricerca si intende in tutte le località) area/e di intervento (select list scelta esclusiva: riprendere dal database l'id e la descrizione delle aree e aggiungere il caso speciale Seleziona l'area per motivi di accessibilità - con valore nullo) Nota: La modifica dell'area di intervento presuppone cambiamenti lato client sulle selezioni successive (settori e servizi) settore/i (select list multipla contenente i settori dell'area selezionata) destinatari (checkbox multipla sui valori dei possibili destinatari) Una volta effettuati i controlli formali sui campi immessi: in caso di errore: la form viene visualizzata di nuovo, con un elenco degli errori commessi in caso di successo: i dati vengono recuperati dal database è consigliato l'utilizzo di una stored procedure da invocare per la ricerca sulla base dei campi inseriti nella form se la stored procedure fallisce, si procede con il logging dell'errore e la visualizzazione di un errore per l'utente; se la stored procedure ha esito positivo, si redirige l'utente al passo successivo (Lista). Risultati ricerca Nome identificativo dell'azione: Lista. La situazione consiste in una pagina che contiene una lista di associazioni come risultato della query di ricerca eseguita nella situazione Ricerca. Pagina 4 di 22

5 Gli elementi della lista sono costituiti da collegamenti ipertestuali, identificati dalla denominazione di ogni associazione risultante, che consentono di redirezionare alla situazione Dettaglio, costituita da una pagina contenente il dettaglio dell'associazione. La situazione deve gestire la paginazione tramite variabili GET per la limitazione del numero di record (limit) e il record di partenza (offset). Dettaglio Nome identificativo dell'azione: Dettaglio. L'azione realizza la visualizzazione dei dati a disposizione utilizzando due formati diversi a seconda della tipologia dell'associazione (sportiva / non sportiva). Tutti i dati a disposizione dovranno essere pubblicati e organizzati secondo la seguente struttura: Denominazione associazione Indirizzo e contatti Finalità e attività svolte Approfondimenti attività svolte Altri dati sulla struttura Per maggiori informazioni, si rimanda alla consultazione degli Allegati F e G (visualizzazione scheda IcaroPrato non sportiva / sportiva) Utilizzare blocchi <div> appositamente identificati (attributo id) e intestazioni HTML. Login Nome identificativo dell'azione: Login. La situazione deve permettere all'utente l'inserimento del proprio username e della relativa password. La action della form (metodo POST) è una URL nell'area riservata (HTTPS) che si occuperà dell'autenticazione, dell'autorizzazione e del successivo smistamento. Compilazione del modulo di registrazione Nome identificativo dell'azione: Registrazione. E' essenzialmente una situazione statica contenente, oltre a informazioni di natura generale sull'operazione che l'utente dovrà compiere (non oggetto dell'intervento), la possibilità di selezione del tipo di associazione: registrazione di una associazione sportiva [NuovaRegistrazioneSportiva] Pagina 5 di 22

6 registrazione di una associazione non sportiva [NuovaRegistrazioneNonSportiva] Le due opzioni sono dei semplici link alle situazioni esposte fra parentesi quadre, e corrispondono alla compilazione su form web della schede di registrazione di cui agli allegati E e F. Nuova registrazione di associazione non sportiva Nome identificativo dell'azione: NuovaRegistrazioneNonSportiva. La situazione deve limitarsi a inserire un record vuoto nella tabella registrazioni. Si consiglia di utilizzare una stored procedure per la registrazione di una nuova associazione. Tale stored procedure non accetta parametri e restituisce l'id della nuova registrazione. In caso di successo, l'azione imposta l'id della registrazione nella sessione dell'utente e redirige al passo successivo (NuovaRegistrazioneNonSportiva1). In caso di errore, viene inserito nel log un messaggio esaustivo, mentre all'utente viene visualizzato un semplice messaggio di errore. L'obiettivo è creare un nuovo record (completamente vuoto) nel database, che sarà riempito in più passi dall'utente prima della conferma. Una volta fatto questo e associato in modo temporaneo (tramite sessione oppure se preferito tramite propagazione dell'id di registrazione) l'id di registrazione con la sessione del browser dell'utente, l'utente ha la facoltà di riempire le varie sezioni del form in modo sequenziale o meno, fino al momento della conferma. Nuova registrazione di associazione non sportiva Dati anagrafici Nome identificativo dell'azione: NuovaRegistrazioneNonSportiva1. La situazione è la prima ad essere invocata una volta che si sia richiesto la registrazione di una nuova associazione. L'utente deve inserire i seguenti campi di una form: denominazione (text, 255) * presso - c/o (text, 128) indirizzo (text, 255) * numero civico (text, 32) * CAP (text, intero) * zona (select list sui possibili valori della tabella zone ) * Una volta effettuati i controlli formali sui campi immessi: in caso di errore: la form viene visualizzata di nuovo, con un elenco degli errori commessi in caso di successo: i dati vengono memorizzati nel database è consigliato l'utilizzo di una stored procedure da invocare che si occupi dell'inserimento dei dati: se la stored procedure fallisce, si procede con il logging dell'errore e la Pagina 6 di 22

7 visualizzazione di un errore per l'utente; se la stored procedure ha esito positivo, si redirige l'utente al passo successivo (NuovaRegistrazioneNonSportiva2). Nuova registrazione di associazione non sportiva Contatti Nome identificativo dell'azione: NuovaRegistrazioneNonSportiva2. La situazione concerne l'inserimento/modifica delle informazioni riguardanti come contattare l'associzione. L'utente deve inserire i seguenti campi di una form: telefono fisso (text, 32, telefono) fax (text, 32, telefono) (text, 64, ) sito web (text, 255, url) casella postale (text, 10, intero) apertura (textarea, 255) all'interno di un fieldset referente pubblico : Cognome / Nome (text, 64) Cellulare (text, 32, telefono) Telefono fisso (text, 32, telefono) (text, 64, ) Una volta effettuati i controlli formali sui campi immessi: in caso di errore: la form viene visualizzata di nuovo, con un elenco degli errori commessi in caso di successo: i dati vengono memorizzati nel database è consigliato l'utilizzo di una stored procedure da invocare che si occupi dell'inserimento dei dati: se la stored procedure fallisce, si procede con il logging dell'errore e la visualizzazione di un errore per l'utente; se la stored procedure ha esito positivo, si redirige l'utente al passo successivo (NuovaRegistrazioneNonSportiva3). Nuova registrazione di associazione non sportiva Struttura Nome identificativo dell'azione: NuovaRegistrazioneNonSportiva3. La situazione concerne l'inserimento/modifica delle informazioni riguardanti la struttura dell'associazione. L'utente deve inserire i seguenti campi di una form: presidente/legale rappresentante (text, 64) * vice presidente (text, 64) Pagina 7 di 22

8 segretario (text, 64) tesoriere (text, 64) anno di fondazione (text, 4, intero) * numero dei soci (text, 5, intero) numero di operatori (text, 5, intero) numero di volontari (text, 5, intero) numero di volontari servizio civile (text, 5, intero) codice fiscale / partita iva (text, 16, codice fiscale / partita iva) all'interno di un fieldset iscrizione a registri/albi : registro (radio button scelta esclusiva: riprendere dal database l'id e la descrizione dei registri con flag non sportiva = true e aggiungere il caso speciale 'nessuna iscrizione') anno (text, 4, intero) * (obbligatorio solo se il registro è stato selezionato) numero di iscrizione (text, 7, intero) (* come sopra) all'interno di un fieldset altra iscrizione : altro (text, 128) anno (text, 4, intero) * (obbligatorio solo se altro non è vuoto) numero di iscrizione (text, 7, intero) * (come sopra) contributi (radio button: Sì / No) statuto in formato digitale (upload) affiliazioni (textarea, 255) carattere (radio button: Comunale, Provinciale, Regionale, Nazionale) Una volta effettuati i controlli formali sui campi immessi: in caso di errore: la form viene visualizzata di nuovo, con un elenco degli errori commessi in caso di successo: i dati vengono memorizzati nel database è consigliato l'utilizzo di una stored procedure da invocare che si occupi dell'inserimento dei dati: se la stored procedure fallisce, si procede con il logging dell'errore e la visualizzazione di un errore per l'utente; se la stored procedure ha esito positivo, si redirige l'utente al passo successivo (NuovaRegistrazioneNonSportiva4). Pagina 8 di 22

9 Nota su Upload dello statuto: Lo statuto può essere caricato solo in uno dei seguenti formati: PDF (preferibile) JPEG Formato compresso (ZIP, TAR.GZ, TAR.BZIP) per scansioni multi-file Nuova registrazione di associazione non sportiva Attività Nome identificativo dell'azione: NuovaRegistrazioneNonSportiva4. La situazione concerne l'inserimento/modifica delle informazioni riguardanti le attività dell'associazione. L'utente deve inserire i seguenti campi di una form: attività svolte (textarea) * area di intervento (select list scelta esclusiva: riprendere dal database l'id e la descrizione delle aree con flag non sportiva = true e aggiungere il caso speciale Seleziona l'area per motivi di accessibilità - con valore nullo) Nota: La modifica dell'area di intervento presuppone cambiamenti lato client sulle selezioni successive (settori e servizi). settore di intervento (checkbox scelta multipla max 3 elementi: riprendere dal database l'id e la descrizione dei settori appartenenti all'area selezionata nel punto precedente) Nota: La modifica del settore di intervento presuppone cambiamenti lato client sulla selezione del servizio. servizi di intervento (checkbox scelta multipla: riprendere dal database l'id e la descrizione dei servizi collegati ai settori selezionati nel punto precedente) Servizi/attività rivolte a tutti (radio button: Sì / No, default: true) destinatari specifici (select list condizionale disabilitata per default, da abilitare in caso la checkbox Servizi/attività venga posta a false; selezionabili max 4 fra le seguenti opzioni: anziani, disabili, donne, famiglie e coppie, giovani, bambini, migranti, malati, persone con disagio sociale) Dettaglio attività svolte (pulsante Aggiungi per inserire fino a max 4 campi Titolo/dettaglio) Titolo attività (text, 64) Dettaglio attività (text, 128) Adesione a SKA (radio button: Sì / No, default: false, in caso di selezione a true abilitare i seguenti campi di inserimento) proposte per volontariato giovanile(textarea, 255) Tutor dell'associazione (text, 64) Partita iva SKA(text, 16, codice fiscale / partita iva) Pagina 9 di 22

10 Una volta effettuati i controlli formali sui campi immessi: in caso di errore: la form viene visualizzata di nuovo, con un elenco degli errori commessi in caso di successo: i dati vengono memorizzati nel database è consigliato l'utilizzo di una stored procedure da invocare che si occupi dell'inserimento dei dati: se la stored procedure fallisce, si procede con il logging dell'errore e la visualizzazione di un errore per l'utente; se la stored procedure ha esito positivo, si redirige l'utente al passo successivo (NuovaRegistrazioneNonSportiva5) Nuova registrazione di associazione non sportiva Utenti Nome identificativo dell'azione: NuovaRegistrazioneNonSportiva5. La situazione concerne l'inserimento/modifica delle informazioni riguardanti gli utenti dell'associazioni cui inoltrare le comunicazioni da parte dell'amministratore del portale IcaroPrato nonché per l'invio delle credenziali di accesso all'area riservata del portale. L'utente deve inserire i seguenti campi di una form: Cognome/nome (text, 128) telefono fisso (text, 32, telefono) cellulare (text, 32, telefono) per comunicazioni (text, 64, ) per comunicazioni login e password (text, 64, , da inserire se diversa dalla per comunicazioni) Una volta effettuati i controlli formali sui campi immessi: in caso di errore: la form viene visualizzata di nuovo, con un elenco degli errori commessi in caso di successo: i dati vengono memorizzati nel database è consigliato l'utilizzo di una stored procedure da invocare che si occupi dell'inserimento dei dati: se la stored procedure fallisce, si procede con il logging dell'errore e la visualizzazione di un errore per l'utente; se la stored procedure ha esito positivo, si redirige l'utente al passo successivo (NuovaRegistrazioneNonSportiva6). Nuova registrazione di associazione non sportiva Conferma Nome identificativo dell'azione: NuovaRegistrazioneNonSportiva6. La situazione concerne la conferma dei dati inseriti previa autorizzazione al trattamento dei dati forniti secondo il Dlgs 196/2003 per i soli fini di pubblicazione sul portale IcaroPrato. Autorizzazione al trattamento dei dati (radio button: Sì / No) Pulsante di conferma e conclusione della procedura di registrazione: i dati vengono memorizzati nel database è consigliato l'utilizzo di una stored procedure da invocare che si occupi dell'inserimento dei dati:: Pagina 10 di 22

11 se la stored procedure fallisce, si procede con il logging dell'errore e la visualizzazione di un errore per l'utente; se la stored procedure ha esito positivo, si redirige l'utente su una pagina di procedura di registrazione completata con successo, contenente un link alla pagina principale. Nuova registrazione di associazione sportiva Nome identificativo dell'azione: NuovaRegistrazioneSportiva. La situazione deve limitarsi a inserire un record vuoto nella tabella registrazioni. Si consiglia di utilizzare una stored procedure per la registrazione di una nuova associazione. Tale stored procedure non accetta parametri e restituisce l'id della nuova registrazione. In caso di successo, l'azione imposta l'id della registrazione nella sessione dell'utente e redirige al passo successivo (NuovaRegistrazioneSportiva1). In caso di errore, viene inserito nel log un messaggio esaustivo, mentre all'utente viene visualizzato un semplice messaggio di errore. L'obiettivo è creare un nuovo record (completamente vuoto) nel database, che sarà riempito in più passi dall'utente prima della conferma. Una volta fatto questo e associato in modo temporaneo (tramite sessione oppure se preferito tramite propagazione dell'id di registrazione) l'id di registrazione con la sessione del browser dell'utente, l'utente ha la facoltà di riempire le varie sezioni del form in modo sequenziale o meno, fino al momento della conferma. Questa situazione è praticamente identica a NuovaRegistrazioneNonSportiva. L'unica differenza è la redirezione al passo successivo. Nuova registrazione di associazione sportiva Dati anagrafici Nome identificativo dell'azione: NuovaRegistrazioneSportiva1. La situazione è la prima ad essere invocata una volta che si sia richiesto la registrazione di una nuova associazione. L'utente deve inserire i seguenti campi di una form: denominazione (text, 255) * tipologia (scelta limitata coppia valore / descrizione se la tipologia è deselezionata, il valore di altra tipologia non deve essere vuoto; se tipologia è selezionata, altra tipologia deve essere vuoto in caso contrario si segnala l'errore): G - Associazione Sportiva Dilettantistica con personalità giuridica N - Associazione Sportiva Dilettantistica priva di personalità giuridica S Società Sportiva Pagina 11 di 22

12 C Società Cooperativa Sportiva Dilettantistica NULL Altro altra tipologia (text, 128) presso - c/o (text, 128) indirizzo (text, 255) * numero civico (text, 32) * CAP (text, intero) * zona (select list sui possibili valori della tabella zone ) * Una volta effettuati i controlli formali sui campi immessi: in caso di errore: la form viene visualizzata di nuovo, con un elenco degli errori commessi in caso di successo: i dati vengono memorizzati nel database è consigliato l'utilizzo di una stored procedure da invocare che si occupi dell'inserimento dei dati: se la stored procedure fallisce, si procede con il logging dell'errore e la visualizzazione di un errore per l'utente; se la stored procedure ha esito positivo, si redirige l'utente al passo successivo (NuovaRegistrazioneSportiva2). Nuova registrazione di associazione sportiva Contatti Nome identificativo dell'azione: NuovaRegistrazioneSportiva2. Situazione identica a NuovaRegistrazioneNonSportiva2. In caso di successo si procede a NuovaRegistrazioneSportiva3. Nuova registrazione di associazione sportiva Struttura Nome identificativo dell'azione: NuovaRegistrazioneSportiva3. La situazione concerne l'inserimento/modifica delle informazioni riguardanti la struttura dell'associazione. La situazione è molto simile alla associazione non sportiva (NuovaRegistrazioneNonSportiva3). Sono sottolineati in corsivo le differenze. L'utente deve inserire i seguenti campi di una form: presidente/legale rappresentante (text, 64) * vice presidente (text, 64) segretario (text, 64) tesoriere (text, 64) anno di fondazione (text, 4, intero) * Pagina 12 di 22

13 numero dei soci (text, 5, intero) numero di dirigenti (text, 5, intero) numero di tecnici (text, 5, intero) numero di volontari (text, 5, intero) numero di volontari servizio civile (text, 5, intero) numero di tesserati totali (text, 5, intero) numero settore promoz. (text, 5, intero) numero agonisti / settore assoluto (text, 5, intero) numero agonisti / settore giovanile (text, 5, intero) codice fiscale / partita iva (text, 16, codice fiscale / partita iva) all'interno di un fieldset iscrizione a registri/albi : registro (radio button scelta esclusiva: riprendere dal database l'id e la descrizione dei registri con flag non sportiva = true e aggiungere il caso speciale 'nessuna iscrizione') anno (text, 4, intero) * (obbligatorio solo se il registro è stato selezionato) numero di iscrizione (text, 7, intero) (* come sopra) all'interno di un fieldset registro CONI : anno (text, 4, intero) * (obbligatorio solo se altro non è vuoto) numero di iscrizione (text, 7, intero) * (come sopra) all'interno di un fieldset altra iscrizione : altro (text, 128) anno (text, 4, intero) * (obbligatorio solo se altro non è vuoto) numero di iscrizione (text, 7, intero) * (come sopra) all'interno di un fieldset eventuali affiliazioni : all'interno di un fieldset Federazione Sportiva Nazionale : affiliazione (text, 128) Pagina 13 di 22

14 data (text, 10, data) * (obbligatorio solo se affiliazione non è vuoto) numero di iscrizione (text, 7, intero) * (come sopra) all'interno di un fieldset Ente di promozione : affiliazione (text, 128) data (text, 10, data) * (obbligatorio solo se affiliazione non è vuoto) numero di iscrizione (text, 7, intero) * (come sopra) all'interno di un fieldset Altro : affiliazione (text, 128) data (text, 10, data) * (obbligatorio solo se affiliazione non è vuoto) numero di iscrizione (text, 7, intero) * (come sopra) carattere (radio button: Comunale, Provinciale, Regionale, Nazionale) contributi (radio button: Sì / No) statuto in formato digitale (upload) Una volta effettuati i controlli formali sui campi immessi: in caso di errore: la form viene visualizzata di nuovo, con un elenco degli errori commessi in caso di successo: i dati vengono memorizzati nel database è consigliato l'utilizzo di una stored procedure da invocare che si occupi dell'inserimento dei dati: se la stored procedure fallisce, si procede con il logging dell'errore e la visualizzazione di un errore per l'utente; se la stored procedure ha esito positivo, si redirige l'utente al passo successivo (NuovaRegistrazioneSportiva4). Nota su Upload dello statuto: Lo statuto può essere caricato solo in uno dei seguenti formati: PDF (preferibile) JPEG Formato compresso (ZIP, TAR.GZ, TAR.BZIP) per scansioni multi-file Nuova registrazione di associazione sportiva Attività Nome identificativo dell'azione: NuovaRegistrazioneSportiva4. La situazione concerne l'inserimento/modifica delle informazioni riguardanti le attività dell'associazione. La situazione è molto simile alla associazione non sportiva (NuovaRegistrazioneNonSportiva4). Sono sottolineati in corsivo le differenze. L'utente deve inserire i seguenti campi di una form: attività svolte (textarea) * Pagina 14 di 22

15 area di intervento (rimossa da questa situazione, in quanto fissa a 'sport') settore di intervento (checkbox scelta multipla max 4 elementi: riprendere dal database l'id e la descrizione dei settori appartenenti all'area selezionata nel punto precedente, ovvero quella sportiva) Nota: La modifica del settore di intervento presuppone cambiamenti lato client sulla selezione del servizio. servizi di intervento (checkbox scelta multipla: riprendere dal database l'id e la descrizione dei servizi collegati ai settori selezionati nel punto precedente) Servizi/attività rivolte a tutti (radio button: Sì / No, default: true) destinatari specifici (select list condizionale disabilitata per default, da abilitare in caso la checkbox Servizi/attività venga posta a false; selezionabili max 4 fra le seguenti opzioni: anziani, disabili, donne, famiglie e coppie, giovani, bambini, migranti, malati, persone con disagio sociale) All'interno di un fieldset, Partecipazione a campionati di settore (checkbox: P - Promozionale, G - agonistico Giovanile, A - agonistico Assoluto) All'interno di un fieldset, Partecipazione a campionati di genere (checkbox: M Maschile, F Femminile) All'interno di un fieldset, Partecipazione a campionati a carattere (P Provinciale, R Regionale, N Nazionale) All'interno di un fieldset, Organizzazione manifestazioni a carattere: Provinciale n. (text, 5, intero numero manifestazioni provinciali) Regionale n. (text, 5, intero numero manifestazioni regionali) Nazionale n. (text, 5, intero numero manifestazioni nazionali) Impianti di Proprietà (radio button: Sì / No) Gestione impianti (radio button: Sì / No) Se sì, tipo di gestione attuata (radio button: D - Diretta / M - Mista / I - Indiretta) Dettaglio attività svolte (pulsante Aggiungi per inserire fino a max 4 campi Titolo/dettaglio) Titolo attività (text, 64) Dettaglio attività (text, 128) Adesione a SKA (radio button: Sì / No, default: false, in caso di selezione a true abilitare i seguenti campi di inserimento) Pagina 15 di 22

16 proposte per volontariato giovanile(textarea, 255) Tutor dell'associazione (text, 64) Partita iva SKA(text, 16, codice fiscale / partita iva) Una volta effettuati i controlli formali sui campi immessi: in caso di errore: la form viene visualizzata di nuovo, con un elenco degli errori commessi in caso di successo: i dati vengono memorizzati nel database è consigliato l'utilizzo di una stored procedure da invocare che si occupi dell'inserimento dei dati: se la stored procedure fallisce, si procede con il logging dell'errore e la visualizzazione di un errore per l'utente; se la stored procedure ha esito positivo, si redirige l'utente al passo successivo (NuovaRegistrazioneNonSportiva5) Nuova registrazione di associazione sportiva Utenti Nome identificativo dell'azione: NuovaRegistrazioneSportiva5. Identica a NuovaRegistrazioneNonSportiva5 Nuova registrazione di associazione sportiva Conferma Nome identificativo dell'azione: NuovaRegistrazioneSportiva6. Identica a NuovaRegistrazioneNonSportiva6 Area riservata Login Nome identificativo dell'azione: RiservataLogin. E' lo script che si occupa dell'autenticazione e del recupero delle informazioni circa i permessi di un utente. E' invocata dall'equivalente dell'area pubblica [Login]. In caso di errore di autenticazione lo script deve visualizzare un messaggio di Accesso fallito o simile e ripresentare la form di inserimento. In caso di successo: l'id dell'utente viene memorizzato nella sessione del browser; se l'utente è un semplice redattore: se il flag cambia password è impostato a TRUE, redirige a RiservataPrimoLogin altrimenti redirige a RiservataDettaglioScheda1 se l'utente è un moderatore: si redirige a RiservataHomeModeratore Pagina 16 di 22

Registrazione nuovo utente. Per registrare un nuovo utente cliccare sul link Registrazione

Registrazione nuovo utente. Per registrare un nuovo utente cliccare sul link Registrazione Manuale Gedos 2 Indice Indice... 3 Il Portale... 4 Registrazione nuovo utente... 5 Primo Logon... 8 Registrazione a Gedos... 9 Accesso ai Servizi... 11 Gestione Donatori... 12 Inserimento nuovo donatore...

Dettagli

Istruzioni su inserimento ed aggiornamento del sito del Comune di Savona

Istruzioni su inserimento ed aggiornamento del sito del Comune di Savona Istruzioni su inserimento ed aggiornamento del sito del Comune di Savona Autore: Riccardo Cecinati CED riccardo.cecinati@comunesavona.it Data: 19 Maggio 2011 Versione:0.2 Indice generale Istruzioni su

Dettagli

Lezione 6: Form 27/04/2012

Lezione 6: Form 27/04/2012 Lezione 6: Form In alcuni documenti HTML può essere utile creare dei moduli (form) che possono essere riempiti da chi consulta le pagine stesse (es. per registrarsi ad un sito). Le informazioni sono poi

Dettagli

PostaCertificat@ GUIDA UTENTE ACCESSO DA TERMINALE MOBILE

PostaCertificat@ GUIDA UTENTE ACCESSO DA TERMINALE MOBILE Postecom S.p.A. Poste Italiane S.p.A. Telecom Italia S.p.A 1 INDICE 1 ASPETTI GENERALI DELL'... 4 2 TERMINALI MOBILI SUPPORTATI... 5 3 ACCESSO MOBILE - FUNZIONALITÀ PER UTENTE PUBBLICO... 6 3.1 ACCESSO

Dettagli

Consolidamento e sviluppo CART

Consolidamento e sviluppo CART Nome del progetto Consolidamento e sviluppo CART Acronimo del progetto TOSCART Documento Manuale interfaccia monitoraggio Acronimo del documento TOSCART-TEC-INTWEB-PMC Stato del documento Definitivo Versione

Dettagli

Portale ENEA per inserimento Diagnosi Energetiche

Portale ENEA per inserimento Diagnosi Energetiche Portale ENEA per inserimento Diagnosi Energetiche 1 Caratteristiche e funzionalità del Portale web 1.1 Requisiti principali Il Portale è progettato per soddisfare i seguenti macro-requisiti: Garantire

Dettagli

Procedura di Gestione delle Utenze MANUALE OPERATIVO PER LE AMMINISTRAZIONI

Procedura di Gestione delle Utenze MANUALE OPERATIVO PER LE AMMINISTRAZIONI MANUALE OPERATIVO PER LE AMMINISTRAZIONI Versione 1.2 del 19/05/2006 Storia delle Versioni Versione Data di emissione Sommario delle modifiche 1.0 12/11/2004 Prima stesura Sono stati modificati i seguenti

Dettagli

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE GUIDA D USO PER LA REGISTRAZIONE E L ACCESSO Ver 1.7 del 11/03/2010 Pag. 1 INDICE DEI CONTENUTI ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE... 1 GUIDA D USO PER LA REGISTRAZIONE E L

Dettagli

Obiettivo dell esercitazione

Obiettivo dell esercitazione Database e Web - Esercitazioni ASP - Andrea Proli proliand@csr.unibo.it Laboratorio di Basi di Dati A.A. 2005/2006 Obiettivo dell esercitazione L obiettivo finale dell esercitazione è quello di creare

Dettagli

GEODROP APPLICATIONS. Developer. Public. Private. Reseller

GEODROP APPLICATIONS. Developer. Public. Private. Reseller GEODROP APPLICATIONS Public Developer Reseller Private Le Applicazioni di Geodrop Guida per Developer alle Applicazioni Guida alle applicazioni v1.1-it, 21 Dicembre 2012 Indice Indice...2 Cronologia delle

Dettagli

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE Guida d uso per la registrazione e l accesso Ver 2.0 del 5/4/2013 1 Sommario 1. Registrazione al portale GSE... 3 2. Accesso al Portale... 8 2.1 Accesso alle applicazioni...

Dettagli

Libro Firma Un prodotto Eco-Mind Ingegneria Informatica Manuale per il Gestore del servizio

Libro Firma Un prodotto Eco-Mind Ingegneria Informatica Manuale per il Gestore del servizio Libro Firma Un prodotto Eco-Mind Ingegneria Informatica Manuale per il Gestore del servizio Versione 2.3.1, Revisione 1 Sommario SOMMARIO... 2 LIBRO FIRMA IN SINTESI... 3 PROFILI UTENTE... 3 LA GESTIONE

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

Specifiche tecnico-funzionali sistema web di registrazione, gestione delle schede informative e ricerca delle associazioni per il portale IcaroPrato

Specifiche tecnico-funzionali sistema web di registrazione, gestione delle schede informative e ricerca delle associazioni per il portale IcaroPrato Specifiche tecnico-funzionali sistema web di registrazione, gestione delle schede informative e ricerca delle associazioni per il portale IcaroPrato Indice Articolo 1. Articolo 2. Articolo 3. Articolo

Dettagli

Sistema per la Notifica di Posizioni Nette Corte Short Selling. Manuale Utente

Sistema per la Notifica di Posizioni Nette Corte Short Selling. Manuale Utente Sistema per la Notifica di Posizioni Nette Corte Short Selling Manuale Utente VERSIONI VERS Motivo Data Verifica 1.0 Prima emissione 15/10/2012 Manuale utente Pag. 1 di 20 Sommario INTRODUZIONE... 3 DESCRIZIONE

Dettagli

ALLEGATO E SCHEDA DI REGISTRAZIONE ICARO/PO-NET - ASSOCIAZIONI SPORTIVE

ALLEGATO E SCHEDA DI REGISTRAZIONE ICARO/PO-NET - ASSOCIAZIONI SPORTIVE I campi sottolineati sono obbligatori SEZIONE 1: INDIRIZZO E CONTATTI 1.1 - Denominazione Associazione/Cooperativa. 1.2 - Tipologia Associazione Sportiva Dilettantistica con personalità giuridica Associazione

Dettagli

Sistema Informativo per la dematerializzazione delle istruttorie di approvazione dei Prospetti Emittenti SIPROEM. Manuale Utente

Sistema Informativo per la dematerializzazione delle istruttorie di approvazione dei Prospetti Emittenti SIPROEM. Manuale Utente Sistema Informativo per la dematerializzazione delle istruttorie di approvazione dei Prospetti Emittenti SIPROEM Data : 16/12/2013 Versione : 3.0 Versioni Data Versione Tipo di modifica 10/01/2013 1.0

Dettagli

Anticipazioni sul contenuto del prossimo aggiornamento Rel. 14.20.00

Anticipazioni sul contenuto del prossimo aggiornamento Rel. 14.20.00 Anticipazioni sul contenuto del prossimo aggiornamento Rel. 14.20.00 CONTENUTO del DOCUMENTO Modulo Base 1 Nuova grafica di B.Point SaaS 1 Accesso al servizio - versione 14.20.00 1 Gestione della password

Dettagli

MANUALE UTENTE - INDICE GEN

MANUALE UTENTE - INDICE GEN MANUALE UTENTE - INDICE GEN 1. IL LOGIN E LA REGISTRAZIONE... Página 1 2. ACCESSO E PAGINA INIZIALE ELENCO DELLE FUNZIONI... Página 7 3. PASSI DI PRENOTAZIONE APPUNTAMENTO - (PRENOTA ON LINE)... Página

Dettagli

04/05/2011. Lezione 6: Form

04/05/2011. Lezione 6: Form Lezione 6: Form In alcuni documenti HTML può essere utile creare dei moduli (form) che possono essere riempiti da chi consulta le pagine stesse (es. per registrarsi ad un sito). Le informazioni sono poi

Dettagli

Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext

Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext CREAZIONE UTENZE DOCENTI Per creare le utenze dei docenti per l'utilizzo su Scuolanext è necessario eseguire delle operazioni preliminari

Dettagli

PROGETTO - Ingegneria del Software. Università degli Studi di Milano Polo di Crema. Corso di laurea in Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

PROGETTO - Ingegneria del Software. Università degli Studi di Milano Polo di Crema. Corso di laurea in Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Università degli Studi di Milano Polo di Crema Corso di laurea in Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali INFORMATICA Corso di Ingegneria del Software progetto IL SISTEMA CALENDAR Presentato al dott. Paolo

Dettagli

Il linguaggio HTML - Parte 3

Il linguaggio HTML - Parte 3 Corso IFTS Informatica, Modulo 3 Progettazione pagine web statiche (50 ore) Il linguaggio HTML - Parte 3 Dott. Chiara Braghin braghin@dti.unimi.it Addenda Vedi tabella caratteri speciali Vedi file caratteri_speciali.html

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DEL PROGRAMMA TUTTORIFIUTI PER L ACCESSO AUTENTICATO AL PORTALE WEB WWW.TUTTORIFIUTI.IT

GUIDA ALL UTILIZZO DEL PROGRAMMA TUTTORIFIUTI PER L ACCESSO AUTENTICATO AL PORTALE WEB WWW.TUTTORIFIUTI.IT GUIDA ALL UTILIZZO DEL PROGRAMMA TUTTORIFIUTI PER L ACCESSO AUTENTICATO AL PORTALE WEB WWW.TUTTORIFIUTI.IT Versione 1.0 Per assistenza tecnica e per qualsiasi informazione contattare il Numero Verde 1

Dettagli

TRASMISSIONE TELEMATICA DEI DATI CONTABILI DEGLI ENTI LOCALI MANUALE UTENTE - PROFILO UTENTE ENTE LOCALE

TRASMISSIONE TELEMATICA DEI DATI CONTABILI DEGLI ENTI LOCALI MANUALE UTENTE - PROFILO UTENTE ENTE LOCALE TRASMISSIONE TELEMATICA DEI DATI CONTABILI DEGLI ENTI LOCALI MANUALE UTENTE - PROFILO UTENTE ENTE LOCALE INDICE 1 INVIO TELEMATICO DATI CONTABILI ENTI LOCALI...4 1.1 ACCESSO AI SERVIZI (AREA RISERVATA)

Dettagli

G e s t i o n e U t e n z e C N R

G e s t i o n e U t e n z e C N R u t e n t i. c n r. i t G e s t i o n e U t e n z e C N R G U I D A U T E N T E Versione 1.1 Aurelio D Amico (Marzo 2013) Consiglio Nazionale delle Ricerche - Sistemi informativi - Roma utenti.cnr.it -

Dettagli

Guida Operativa. ArchiviaOL

Guida Operativa. ArchiviaOL Guida Operativa ArchiviaOL I ArchiviaOL Indice 0 Part I Introduzione 3 Part II Gestione utenze 5 Part III Modalità di accesso all'applicativo 7 1 Autenticazione... da programmi fiscali e gestionali 7 2

Dettagli

Applicazione RMA Sito http://support.pluriservice.it

Applicazione RMA Sito http://support.pluriservice.it Applicazione RMA Sito http://support.pluriservice.it Come accedervi, che cos'è, come funziona guida di riferimento manuale utente versione 1.0 Andrea Benini Pluriservice Spa 04/02/2010 Introduzione http://support.pluriservice.it

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione della Profilazione e della Domanda di Adesione al bando: Dote scuola 2015-2016 - Domanda Componente Disabilità Pagina 1 Indice 1. Introduzione... 4 1.1

Dettagli

Manuale d uso del. Portale Argo. release 3.0.0

Manuale d uso del. Portale Argo. release 3.0.0 Manuale d uso del Portale Argo release 3.0.0 vers. 22/09/2015 Sommario Sommario... 2 Premessa... 3 Accesso... 3 Applicazioni e Servizi... 4 Centro Notifiche... 4 Gestione Utenze... 4 Profilo Scuola...

Dettagli

Manuale d uso del. Portale Argo. release 3.0.0

Manuale d uso del. Portale Argo. release 3.0.0 Manuale d uso del Portale Argo release 3.0.0 vers. 24/09/2015 PORTALE ARGO Sommario Sommario... 2 Premessa... 3 Accesso... 3 Applicazioni e Servizi... 4 Centro Notifiche... 4 Gestione Utenze... 4 Profilo

Dettagli

CLAROLINE. Manuale d'uso. Area Docenti

CLAROLINE. Manuale d'uso. Area Docenti CLAROLINE Manuale d'uso Area Docenti ELEARNING SYSTEM 2 Introduzione Claroline è un sistema Web di gestione di percorsi formativi a distanza. Permette a docenti, relatori, ecc. di generare ed amministrare

Dettagli

Portale Tesoro MANUALE UTENTE Versione 7.0

Portale Tesoro MANUALE UTENTE Versione 7.0 Portale Tesoro MANUALE UTENTE Versione 7.0 Aggiornato al 28 Luglio 2015 Versione 7.0 SOMMARIO 1. INTRODUZIONE... 3 1.1. SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 1.2. VERSIONI DEL DOCUMENTO... 3 1.3. DEFINIZIONI ED ACRONIMI...

Dettagli

Guida alla presentazione della domanda di contributo sul bando MODA DESIGN sostegno alle imprese del settore con particolare riferimento all

Guida alla presentazione della domanda di contributo sul bando MODA DESIGN sostegno alle imprese del settore con particolare riferimento all Guida alla presentazione della domanda di contributo sul bando MODA DESIGN sostegno alle imprese del settore con particolare riferimento all imprenditoria femminile Indice 1. Introduzione... 3 2. Accesso

Dettagli

Progetto FED-Umbria. Sistema Federato per la Gestione dell Identità Digitale e dell Autenticazione degli Enti della Regione Umbria

Progetto FED-Umbria. Sistema Federato per la Gestione dell Identità Digitale e dell Autenticazione degli Enti della Regione Umbria Progetto FED-Umbria Sistema Federato per la Gestione dell Identità Digitale e dell Autenticazione degli Enti della Regione Umbria Manuale Utente (per l utente Cittadino ) * [ultimo aggiornamento 31/12/2010]

Dettagli

Istituto Tecnico Industriale Statale Dionigi Scano Cagliari. Candidato: Medda Daniele Classe 5ª C Informatica Anno scolastico 2013/2014.

Istituto Tecnico Industriale Statale Dionigi Scano Cagliari. Candidato: Medda Daniele Classe 5ª C Informatica Anno scolastico 2013/2014. Istituto Tecnico Industriale Statale Dionigi Scano Cagliari Candidato: Medda Daniele Classe 5ª C Informatica Anno scolastico 2013/2014 relate Un esperimento di social networking open source 1 Introduzione

Dettagli

intranet.ruparpiemonte.it

intranet.ruparpiemonte.it ruparpiemonte SistemaPiemonte / TorinoFacile Gestione registrazione. Manuale d'uso intranet.ruparpiemonte.it INDICE 1. SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE...2 1.1 SCOPO...2 1.2 CAMPO DI APPLICAZIONE...2 2. RESPONSABILITÀ...2

Dettagli

COMUNAS App. BANDI L.R. N. 2-2007 E L.R. N. 5-2007 Manuale utente revisore

COMUNAS App. BANDI L.R. N. 2-2007 E L.R. N. 5-2007 Manuale utente revisore COMUNAS App. BANDI L.R. N. 2-2007 E L.R. N. 5-2007 Manuale utente revisore MANUALE UTENTE REVISORE Pagina 1 di 32 Comunas MANUALE UTENTE REVISORE Sommario Premessa... 3 1 - Introduzione... 4 1.1 - Finalità

Dettagli

Progetto PIDSS-SUAP. Registrazione. Autenticazione

Progetto PIDSS-SUAP. Registrazione. Autenticazione ULISS-E Pag.1/6 Progetto PIDSS-SUAP Iscrizione ai Servizi Portale: Registrazione Autenticazione Introduzione...2 Servizi utente...3 Registrazione...3 Guida...6 Registrazione...6 Autenticazione/Chiudi sessione...6

Dettagli

Si precisa in ogni caso che questa guida rapida non esime dalla lettura del manuale utente presente nell ambiente del Servizio Telematico Doganale.

Si precisa in ogni caso che questa guida rapida non esime dalla lettura del manuale utente presente nell ambiente del Servizio Telematico Doganale. GUIDA RAPIDA versione 11 marzo 2008 SEERVIIZZIIO TTEELLEEMATTIICO M DOGANALLEE G Avvertenze: Questa guida vuole costituire un piccolo aiuto per gli operatori che hanno già presentato richiesta di adesione

Dettagli

GUIDA CENTRALINO VIRTUALE

GUIDA CENTRALINO VIRTUALE GUIDA CENTRALINO VIRTUALE Sommario 1 Quickstart 1.1 Inoltro a singolo operatore 1.2 Servizio di messaggi registrati 1.3 Inoltro a numero telefonico con preselezione 1.4 Servizio di voicemail 1.5 Servizio

Dettagli

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE GUIDA D USO PER LA REGISTRAZIONE E L ACCESSO Ver 1.5 del 27/10/2008 Pag. 1 INDICE DEI CONTENUTI ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE... 1 GUIDA D USO PER LA REGISTRAZIONE E L

Dettagli

SERVIZIO TELEMATICO DOGANALE

SERVIZIO TELEMATICO DOGANALE SERVIZIO TELEMATICO DOGANALE Materiale Didattico a cura dello Studio Pallino Aggiornato al 17/05/2011 ACCESSO AL SITO WEB EFFETTUARE L ISTANZA DI ADESIONE Per ottenere l'autorizzazione, occorre compilare

Dettagli

Si precisa in ogni caso che questa guida rapida non esime dalla lettura del Manuale utente presente nell ambiente del Servizio Telematico Doganale.

Si precisa in ogni caso che questa guida rapida non esime dalla lettura del Manuale utente presente nell ambiente del Servizio Telematico Doganale. GUIDA RAPIDA versione 25 febbraio 2010 SERVIIZIIO TELEMATIICO DOGANALE Avvertenze: Questa guida vuole costituire un piccolo aiuto per gli operatori che hanno già presentato richiesta di adesione al servizio

Dettagli

ProxyIGRUE v.2.0.2. Alimentazione dati di attuazione. Manuale Utente

ProxyIGRUE v.2.0.2. Alimentazione dati di attuazione. Manuale Utente ProxyIGRUE v.2.0.2 Alimentazione dati di attuazione Manuale Utente 1/20 Indice 1. Introduzione...3 2. Documentazione...3 3. Setup del ProxyIGRUE v2...3 1.1 Censimento presso il Sistema Informativo IGRUE...3

Dettagli

My Home Web. Registrazione Installatore 10/13-01 PC

My Home Web. Registrazione Installatore 10/13-01 PC My Home Web Registrazione Installatore 10/13-01 PC Procedura di registrazione Portale MyHOME_Web Questa procedura di registrazione serve all installatore per creare utenze e gestire gli impianti domotici

Dettagli

COMUNAS App. BANDI L.R. N. 2-2007 E L.R. N. 5-2007 Manuale amministratore pubblicatore

COMUNAS App. BANDI L.R. N. 2-2007 E L.R. N. 5-2007 Manuale amministratore pubblicatore COMUNAS App. BANDI L.R. N. 2-2007 E L.R. N. 5-2007 Manuale amministratore pubblicatore MANUALE AMMINISTRATORE PUBBLICATORE Pagina 1 di 45 Comunas MANUALE AMMINISTRATORE PUBBLICATORE Sommario Premessa...

Dettagli

Sma.N.I.Co. Archiviazione Elettronica Cedolini Paga

Sma.N.I.Co. Archiviazione Elettronica Cedolini Paga Sma.N.I.Co. Archiviazione Elettronica Cedolini Paga Documentazione Utente Contenuti Sma.N.I.Co...1 Archiviazione Elettronica Cedolini Paga...1 Documentazione Utente...1 Introduzione...2 Tipologia di utenza...2

Dettagli

L adesione al servizio telematico

L adesione al servizio telematico L adesione al servizio telematico effettuate le operazioni di generazione dell'ambiente di sicurezza l'utente deve collegarsi via internet, al sito Servizio Telematico doganale Ambiente di Prova e selezionare

Dettagli

CITY WORKS Sistema di Autorizzazione e di Coordinamento degli Interventi sul Territorio Comunale

CITY WORKS Sistema di Autorizzazione e di Coordinamento degli Interventi sul Territorio Comunale CITY WORKS Sistema di Autorizzazione e di Coordinamento degli Interventi sul Territorio Comunale Richiesta- Gestione Emissione UTENTE ESTERNO CITY WORKS: RUOLO: INSERITORE... 2 SCHEDA LOCALIZZAZIONE...

Dettagli

Web Inserimento Rapporti Manuale amministratore versione 3.2.0

Web Inserimento Rapporti Manuale amministratore versione 3.2.0 Web Inserimento Rapporti Manuale amministratore versione 3.2.0 Premessa Indice 1. Premessa... 4 1.1. Descrizione del documento... 4 1.1.1. Scopo... 4 1.1.2. Destinatari... 4 1.2. Convenzioni utilizzate

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Guida all amministrazione del servizio MINIMANU.IT.DMPS1400 002 Posta Elettronica Certificata Manuale di amministrazione del servizio PEC di Telecom Italia Trust Technologies

Dettagli

Posta Elettronica Certificata Manuale di amministrazione semplificata del servizio PEC di TI Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argoment nti 1 Introduzione... 3 2 Caratteristiche

Dettagli

Manuale Anagrafe On Line

Manuale Anagrafe On Line Manuale Anagrafe On Line INDICE Introduzione...2 1. Login...2 2. Richiesta Attivazione...3 3. Caratteristiche Password...5 3.1. Recupero della Password...5 3.2. Modifica del Profilo Utente...6 4. Area

Dettagli

Manuale Operativo 1. INTRODUZIONE 2. ACCESSO ALL APPLICATIVO WEB 3. UTILIZZO DELL APPLICATIVO. 3.1. Dati Utente. 3.2.

Manuale Operativo 1. INTRODUZIONE 2. ACCESSO ALL APPLICATIVO WEB 3. UTILIZZO DELL APPLICATIVO. 3.1. Dati Utente. 3.2. Manuale Operativo 1. INTRODUZIONE 2. ACCESSO ALL APPLICATIVO WEB 3. UTILIZZO DELL APPLICATIVO 3.1. Dati Utente 3.2. Aree di Lavoro 3.3. Abilitazione Utente 3.4. Abilitazione Applicazioni 4. ACCESSO FORNITORI

Dettagli

Manuale Utente SIRECO

Manuale Utente SIRECO Corte Dei Conti Manuale Utente SIRECO Guida alle funzioni del modulo Redattore 1 di 157 Corte Dei Conti Indice dei contenuti 1. Obiettivo del documento... 5 1.1 Acronimi, abbreviazioni, e concetti di base...

Dettagli

SardegnaTirocini. Guida alla registrazione

SardegnaTirocini. Guida alla registrazione Guida alla registrazione maggio 2015 Indice 1 Registrazione utente Generico 2 Fasi successive alla registrazione. Selezione profili e attribuzione ruoli 2.1.Registrazione terminata con successo 2.2. Recupero

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

SINTESI. Questo documento è una guida al sito dedicato alle aziende: sezione informativa per la registrazione delle aziende stesse.

SINTESI. Questo documento è una guida al sito dedicato alle aziende: sezione informativa per la registrazione delle aziende stesse. SINTESI Registrazione Aziende per [COB] Questo documento è una guida al sito dedicato alle aziende: sezione informativa per la registrazione delle aziende stesse. http://sintesi.provincia.ba.it/portale

Dettagli

Posta Elettronica PERSOCIV. WEBMAIL - manuale utente -

Posta Elettronica PERSOCIV. WEBMAIL - manuale utente - Posta Elettronica PERSOCIV WEBMAIL - manuale utente - versione 1.1 25 Novembre 2008 Pagina 1 di 30 Elenco delle Modifiche: Num. Data Pag. Contenuto 1 07/11/2008 4 Aggiornamento della premessa. 2 07/11/2008

Dettagli

Servizio di Posta elettronica Certificata. Procedura di configurazione dei client di posta elettronica

Servizio di Posta elettronica Certificata. Procedura di configurazione dei client di posta elettronica Pag. 1 di 42 Servizio di Posta elettronica Certificata Procedura di configurazione dei client di posta elettronica Funzione 1 7-2-08 Firma 1)Direzione Sistemi 2)Direzione Tecnologie e Governo Elettronico

Dettagli

Impostazione di Scansione su e-mail

Impostazione di Scansione su e-mail Guida rapida all'impostazione delle funzioni di scansione XE3024IT0-2 Questa guida contiene istruzioni per: Impostazione di Scansione su e-mail a pagina 1 Impostazione di Scansione su mailbox a pagina

Dettagli

sistemapiemonte GEstione on line Comunicazioni Obbligatorie Abilitazione Scuole sistemapiemonte.

sistemapiemonte GEstione on line Comunicazioni Obbligatorie Abilitazione Scuole sistemapiemonte. sistemapiemonte GEstione on line Comunicazioni Obbligatorie Abilitazione Scuole sistemapiemonte. INDICE 1. 1. INTRODUZIONE... 3 2. SEQUENZA OPERATIVA... 3 3. AUTOREGISTRAZIONE NELL'ANAGRAFE REGIONALE...

Dettagli

PSNET UC RUPAR PIEMONTE MANUALE OPERATIVO

PSNET UC RUPAR PIEMONTE MANUALE OPERATIVO Pag. 1 di 17 VERIFICHE E APPROVAZIONI VERSIONE V01 REDAZIONE CONTROLLO APPROVAZIONE AUTORIZZAZIONE EMISSIONE NOME DATA NOME DATA NOME DATA PRATESI STATO DELLE VARIAZIONI VERSIONE PARAGRAFO O DESCRIZIONE

Dettagli

Rilevazione automatizzata delle timbrature di presenza

Rilevazione automatizzata delle timbrature di presenza Direzione Servizi Interni Rilevazione automatizzata delle timbrature di presenza MANUALE DI UTILIZZO DELLA PROCEDURA TIMBR@WEB Versione 2.0 del 09 Gennaio 2012 A cura di Luigi D Elia SOMMARIO ACCESSO ALL

Dettagli

Guida al sistema. Dott. Enea Belloni Ing. Andrea Montagnani

Guida al sistema. Dott. Enea Belloni Ing. Andrea Montagnani Sistema Gestionale Internazionalizzazione Guida al sistema Dott. Enea Belloni Ing. Andrea Montagnani Firenze, 16 gennaio 2012 Sommario della presentazione Il sistema informatico per la gestione Internazionalizzazione

Dettagli

MANUALE OPERATIVO DENUNCIA ON LINE

MANUALE OPERATIVO DENUNCIA ON LINE 1/20 MANUALE OPERATIVO DENUNCIA ON LINE INDICE 1 SCOPO E CONTENUTO DEL DOCUMENTO... 3 2 RIFERIMENTI... 3 3 ACCESSO ALL APPLICATIVO... 3 3.1 Primo accesso... 4 3.2 Accessi successivi... 7 3.2.1 Password

Dettagli

Regione Toscana. Nome del progetto Cancelleria Telematica. Progetto Punto d Accesso Regione Toscana

Regione Toscana. Nome del progetto Cancelleria Telematica. Progetto Punto d Accesso Regione Toscana Regione Toscana Nome del progetto Cancelleria Telematica Progetto Punto d Accesso Regione Toscana Documento Manuale utente del PdA per Avvocati e CTU Acronimo del documento CT-MUT-PDA Stato del documento

Dettagli

Sistema Accordo Pagamenti

Sistema Accordo Pagamenti REGIONE LAZIO Dipartimento Economico ed Occupazionale Direzione Economia e Finanza Sistema Accordo Pagamenti - Aziende di Service - Procedura di Test e Validazione flussi xml Versione 1.0 Data : 04 Maggio

Dettagli

Manuale Progetto Placement

Manuale Progetto Placement Manuale Progetto Placement V. 5 del 20/06/2013 FUNZIONI PRINCIPALI: Fornire uno strumento per la gestione centralizzata di stage, alternanze e placement. Costruire un database contenente i curriculum degli

Dettagli

TUTORIAL. Gulp tutorial 2.0

TUTORIAL. Gulp tutorial 2.0 TUTORIAL 1. Log-In Inserire il proprio username e la propria password nei relativi campi di testo e cliccare su enter to Gulp. Attenzione: Gulp utilizza le sessioni(*). Se non si effettuano operazioni

Dettagli

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE Guida d uso per la registrazione e l accesso Ver 3.0 del 22/11/2013 Pag. 1 di 16 Sommario 1. Registrazione sul portale GSE... 3 2. Accesso al Portale... 8 2.1 Accesso alle

Dettagli

Manuale d uso. 1. Introduzione

Manuale d uso. 1. Introduzione Manuale d uso 1. Introduzione Questo manuale descrive il prodotto Spazio 24.7 e le sue funzionalità ed è stato elaborato al fine di garantire un più agevole utilizzo da parte del Cliente. Il manuale d

Dettagli

Formazione sistema editoriale CMS

Formazione sistema editoriale CMS Ufficio Società dell'informazione Nome del Progetto Acronimo del Progetto Formazione sistema editoriale CMS Documento Data di stesura Maggio 2010 Versione 1.2 Sommario 1 Scopo... 3 2 Campo di applicazione...

Dettagli

Guida all'amministrazione. BlackBerry Professional Software per Microsoft Exchange. Versione: 4.1 Service Pack: 4

Guida all'amministrazione. BlackBerry Professional Software per Microsoft Exchange. Versione: 4.1 Service Pack: 4 BlackBerry Professional Software per Microsoft Exchange Versione: 4.1 Service Pack: 4 SWD-313211-0911044452-004 Indice 1 Gestione degli account utente... 7 Aggiunta di un account utente... 7 Aggiunta manuale

Dettagli

Sistema Gestionale Biophotonics Guida al sistema

Sistema Gestionale Biophotonics Guida al sistema Sistema Gestionale Biophotonics Guida al sistema Servizi Informatici 5 marzo 2013 Sommario della presentazione Il sistema informatico per la gestione delle domande Gli utenti: definizione dei ruoli Gli

Dettagli

Lezione nr. 5. Per creare un modulo è necessario avere delle conoscenze di base del linguaggio HTML. Niente di difficile ovviamente!

Lezione nr. 5. Per creare un modulo è necessario avere delle conoscenze di base del linguaggio HTML. Niente di difficile ovviamente! Lezione nr. 5 >> Come creare un modulo Web I moduli web sono delle strutture fondamentali per ogni sito web e la loro conoscenza ti permetterà di risolvere almeno il 60% delle problematiche di gestione

Dettagli

Wi-Pie Social Network Punti di accesso alla Rete Internet Manuale d'uso per operatore

Wi-Pie Social Network Punti di accesso alla Rete Internet Manuale d'uso per operatore Wi-Pie Social Network Punti di accesso alla Rete Internet Manuale d'uso per operatore INDICE 1. INTRODUZIONE...3 2. UTILIZZO GENERALE...3 2.1 UTENTE NON ANCORA REGISTRATO SUL SISTEMA...3 2.2 UTENTE GIÀ

Dettagli

Impostazione WEB per i Campionati provinciali 2008-2009

Impostazione WEB per i Campionati provinciali 2008-2009 Impostazione WEB per i Campionati provinciali 2008-2009 LEGGERE CON ATTENZIONE Il C. P. Ancona ha trasferito su un server dedicato tutta la gestione dei Campionati Provinciali 2008-2009, come già avvenuto

Dettagli

MANUALE UTENTE. SITO WEB Applicazione Fotovoltaico GSE FTV. stato documento draft approvato consegnato. Riferimento Versione 1.

MANUALE UTENTE. SITO WEB Applicazione Fotovoltaico GSE FTV. stato documento draft approvato consegnato. Riferimento Versione 1. MANUALE UTENTE SITO WEB Applicazione Fotovoltaico GSE FTV stato documento draft approvato consegnato Riferimento Versione 1.0 Creato 14/07/06 REVISIONI VERSIONE DATA AUTORE MODIFICHE 1.0 14/07/2006 Prima

Dettagli

Affari Generali. Manuale Utente. AGSPR - Produzione Lettere Interne e In Uscita. Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001

Affari Generali. Manuale Utente. AGSPR - Produzione Lettere Interne e In Uscita. Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001 Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001 Indice e Sommario 1 PRODUZIONE LETTERE INTERNE ED IN USCITA 3 1.1 Descrizione del flusso 3 1.2 Lettere Interne 3 1.2.1 Redazione 3 1.2.2 Firmatario

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico. Manuale utente AREA GESTORI. Ver. 2.0. (12 marzo 2013) Pagina 1 di 22

Ministero dello Sviluppo Economico. Manuale utente AREA GESTORI. Ver. 2.0. (12 marzo 2013) Pagina 1 di 22 Ministero dello Sviluppo Economico OSSERVAPREZZI CARBURANTI Manuale utente AREA GESTORI Ver. 2.0 (12 marzo 2013) Pagina 1 di 22 Sommario PREMESSA... 3 1 ACCREDITAMENTO E ACCESSO... 4 1.1 Funzione di accreditamento...

Dettagli

Manuale d uso Operatore RA

Manuale d uso Operatore RA - 1/31 Manuale d uso Operatore RA Progetto Commessa Cliente Capo Progetto Redatto da Verificato da Approvato da Lepida SpA Regione Emilia-Romagna Vania Corelli Grappadelli Fabio Baroncini Data redazione

Dettagli

Procedura di scelta della sede

Procedura di scelta della sede Procedura di scelta della sede La procedura di Scelta della Sede è un applicazione Web-Based che utilizza la rete 'Intranet' del Dipartimento dei Vigili del Fuoco; si serve del database centralizzato della

Dettagli

Programma per la gestione associativa Versione 5.3.x. Gestione SMS

Programma per la gestione associativa Versione 5.3.x. Gestione SMS Associazione Volontari Italiani del Sangue Viale E. Forlanini, 23 20134 Milano Tel. 02/70006786 Fax. 02/70006643 Sito Internet: www.avis.it - Email: avis.nazionale@avis.it Programma per la gestione associativa

Dettagli

AZIONI DENOMINATE APPRENDISTATO PER LA QUALIFICA E PER IL DIPLOMA PROFESSIONALE PERCORSO C

AZIONI DENOMINATE APPRENDISTATO PER LA QUALIFICA E PER IL DIPLOMA PROFESSIONALE PERCORSO C Guida alla procedura informatica per la Presentazione di proposte formative su AZIONI DENOMINATE APPRENDISTATO PER LA QUALIFICA E PER IL DIPLOMA PROFESSIONALE PERCORSO C Ottobre 2014 INDICE 1. ACCESSO

Dettagli

Sistema integrato dei portali RAS: specifiche di integrazione

Sistema integrato dei portali RAS: specifiche di integrazione Sistema integrato dei portali RAS: specifiche di integrazione Linee guida tecniche per l'integrazione con il presentation layer del CMS RAS Data: File: Allegato 3 - Specifiche di integrazione SIP-RAS.odt

Dettagli

Accesso iniziale La home page del portale gesgolf riporta tre collegamenti per i diversi tipi di utenti:

Accesso iniziale La home page del portale gesgolf riporta tre collegamenti per i diversi tipi di utenti: Funzionalità del portale gesgolf.it Il portale gesgolf.it mette a disposizione alcuni servizi utili per il mondo del golf a giocatori, circoli golfistici ed hotel convenzionati. Accesso iniziale La home

Dettagli

Se l utente è registrato accederà al servizio tramite il tasto Entra altrimenti potrà registrarsi attraverso il tasto Registrati Qui.

Se l utente è registrato accederà al servizio tramite il tasto Entra altrimenti potrà registrarsi attraverso il tasto Registrati Qui. La procedura di presentazione di una Prenotazione di istanza di mediazione (in carico ai clienti dell Organismo che intendono presentare istanza di mediazione) Per poter inserire una domanda di mediazione

Dettagli

Mon Ami 3000 Touch Interfaccia di vendita semplificata per monitor touchscreen

Mon Ami 3000 Touch Interfaccia di vendita semplificata per monitor touchscreen Prerequisiti Mon Ami 3000 Touch Interfaccia di vendita semplificata per monitor touchscreen L opzione Touch è disponibile per le versioni Vendite, Azienda Light e Azienda Pro; per sfruttarne al meglio

Dettagli

Miniguida sito cesarepozzoperte.it

Miniguida sito cesarepozzoperte.it Miniguida sito cesarepozzoperte.it SOMMARIO DA QUALE INDIRIZZO CI SI COLLEGA... 2 PRIMO ACCESSO... 3 ACCESSO A CESAREPOZZOXTE... 6 IL MENÙ UTENTE... 7 IL MENÙ DI RICHIESTA SUSSIDIO (IN SPERIMENTAZIONE)...

Dettagli

Sistema di Accreditamento dei Media agli Eventi Istituzionali. Manuale utente Versione 1.0

Sistema di Accreditamento dei Media agli Eventi Istituzionali. Manuale utente Versione 1.0 Sistema di Accreditamento dei Media agli Eventi Istituzionali Manuale utente Versione 1.0 INDICE INDICE... 2 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Acronimi e definizioni utilizzati nella documentazione... 3 2 CREAZIONE

Dettagli

Manuale utente Gestione Utenti Portale Albo

Manuale utente Gestione Utenti Portale Albo GUAW_ManualeUtente_GestioneUtentiPortaleAlboManualeUtente_GestioneUtentiPortaleAlbo.docx Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI, LA NAVIGAZIONE ED I SISTEMI INFORMATIVI

Dettagli

MANUALE D USO (versione ottobre 2005) Profilo Utente Master

MANUALE D USO (versione ottobre 2005) Profilo Utente Master MANUALE D USO (versione ottobre 2005) Profilo Utente Master Pagina 1 di 1 Indice INDICAZIONI GENERALI...3 Profili Utente...3 Menu Applicativo...3 CONSULTAZIONE (V. MANUALE D USO PROFILO UTENTE STANDARD)...4

Dettagli

Manuale Utente. Data : 01/02/2011 Versione : 1.0

Manuale Utente. Data : 01/02/2011 Versione : 1.0 Sistema Informativo di EMITTENTI Data : 01/02/2011 Versione : 1.0 Storia delle modifiche Data Versione Tipo di modifica 01/02/2011 1.0 Creazione del documento 2 Indice dei contenuti 1 Introduzione... 5

Dettagli

SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie [COB] Import massivo XML. ver. 1.0 del 14.05.2008 (ver. COB 3.13.01)

SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie [COB] Import massivo XML. ver. 1.0 del 14.05.2008 (ver. COB 3.13.01) SINTESI Comunicazioni Obbligatorie [COB] XML ver. 1.0 del 14.05.2008 (ver. COB 3.13.01) Questo documento è una guida alla importazione delle Comunicazioni Obbligatorie: funzionalità che consente di importare

Dettagli

Guida al portale produttori

Guida al portale produttori GUIDA AL PORTALE PRODUTTORI SOMMARIO 1. SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 2. DEFINIZIONI... 3 3. GENERALITA... 4 3.1 CREAZIONE E STAMPA DOCUMENTI ALLEGATI... 5 3.2 INOLTRO AL DISTRIBUTORE... 6 4. REGISTRAZIONE

Dettagli