Direttore della Direzione Gestione risorse e valorizzazione del patrimonio: Antonello Mori

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Direttore della Direzione Gestione risorse e valorizzazione del patrimonio: Antonello Mori"

Transcript

1 Piano della performance Allegato E Obiettivi assegnati al personale dirigente delle Strutture Sovrintendenza Capitolina Sovrintendente: Umberto Broccoli Direttore della Direzione Tecnico Territoriale: Maurizio Anastasi Direttore della Direzione Gestione risorse e del patrimonio: Antonello Mori Direttore della Direzione Musei: Claudio Parisi Presicce Direttore dell Ufficio temporaneo di scopo MACRO: Bartolomeo Pietromarchi Segretariato Direzione Generale Direzione Pianificazione e Controllo Interno

2 assegnati al personale dirigente della Struttura Direttore della Struttura Umberto Broccoli Nuovi Musei nelle Ville Storiche Teatro, Torre e Serra Moresca di Villa Definizione del piano di utilizzo dei nuovi spazi Definizione piani di gestione dei nuovi musei Torlonia; Museo della a Villa Torlonia e Villa Sciarra 10 Sviluppo Matematica a Villa Sciarra Museo della città museali di arte medioevale e moderna Definizione delle attività propedeutiche all'attuazione del progetto Museo della Città Programma annuale 10 Sviluppo Piano conclusione lavori e riapertura delle sedi museali: Museo di Roma a Palazzo Braschi (II Programma lavori e riapertura lotto), Galleria Comunale d'arte Moderna a Via 10 Sviluppo Crispi museali archeologici Definizione del programma degli allestimenti (antiquarium al celio e per la riapertura dei nuovi musei archeologici. museo nuovo a palazzo Caffarelli Riqualificazione aree archeologiche Descrizione Definizione del piano di riqualificazione area archeologica centrale e del suburbio, Fori Imperiali e Mercati di Traiano, Cisterna delle Sette Sale al Colle Oppio, Mura, Mausoleo di Augusto, Circo Massimo Risultato atteso Peso Tipologia* Realizzazione interventi propedeutici alla riapertura dei nuovi musei archeologici Programma annuale integrato di interventi 10 Sviluppo Numero piani di gestione definiti Spazi culturali interessati Piano operativo Cronoprogramma Documento di pianificazione Sviluppo Piano allestimenti spazi Realizzazione piano coordinato di interventi Piano di manutenzione programmata del patrimonio artistico, monumentale ed Definizione delle linee strategiche di per la manutenzione e decoro del patrimonio e monumentale Servizi per la conoscenza, gestione e Definizione linee guida per nuovo contratto di sicurezza del servizio Zetema e altri servizi di conoscenza, patrimonio artistico, gestione e sicurezza del patrimonio artistico, monumentale e monumentale e Definizione della pianificazione delle attività Macro e Pelanda relative all'utilizzo del complesso museale Macro e Pelanda Messa a reddito del patrimonio mediante concessione dei beni culturali in uso temporaneo e precario Programma complessivo costituito da singoli progetti speciali finalizzati al mantenimento dello stato di decoro del patrimonio e monumentale 10 Sviluppo Redazione documento di programmazione Individuazione progetti speciali Contratto di servizio 10 Manutenzione Documento di fattibilità Programma attività eventi 10 Manutenzione Piano di utilizzo Definizione linee guida regolamento concessione immagini per riprese fotografiche, Regolamento 10 Sviluppo Documento di indirizzo cinematografiche e pubblicitarie 2 Produzione risorse per la realizzazione di manutenzioni straordinarie tramite concessione dei beni Definizione linee guida strategia di found mobili e immobili per raising eventi, attività culturali/commerciali e pubblicità di cantiere o tramite sponsorizzazioni Progetto definitivo di messa a reddito del patrimonio 10 Sviluppo Documento linee guida programma cultura Diffusione della conoscenza e promozione dei beni culturali (eventi 150 Unità d Italia, manifestazioni culturali, musei, monumenti) Definizione del programma di iniziative speciali per celebrazione del 150 Anniversario dell'unità d'italia Realizzazione programma 10 Manutenzione Programma eventi Attività espositive nel Sistema Musei Civici e Definizione linee guida per la programmazione Programma espositivo annuale 10 Manutenzione Documento in alcuni spazi del annuale delle mostre cittadine programmatico circuito cittadino => percentuale raggiungimento => percentuale raggiungimento => percentuale raggiungimento 101 Roma Capitale - Piano della performance

3 assegnati al personale dirigente della Struttura U.O. Intersettoriale programmazione grandi eventi - mostre - gestione del territorio - restauri Patrizia Cavalieri Analisi dello stato di conservazione degli acquedotti per l'elaborazione di un programma Programma di interventi e schede per Piano degli interventi prioritari e di un piano degli Investimenti investimenti 20 Manutenzione Relazione tecnica sulle tipologie del rischio e sullo stato di conservazione Programma degli interventi prioritari Piano degli investimenti Piano di manutenzione programmata del patrimonio artistico, monumentale e Decoro urbano: sviluppo di attività di manutenzione ordinaria e pulizia delle aree archeologiche nell'ambito del contratto di servizio Zetema e tramite la collaborazione con il Dipartimento dell'amministrazione Penitenziaria Definizione di linee guida per la progettazione e riqualificazione di elementi di arredo urbano Realizzazione costante delle attività di manutenzione e pulizia 15 Manutenzione Avvio lavori per stesura linee guida 15 Sviluppo Approvazione del protocollo di intesa con il Ministero di giustizia amministrazione penitenziaria Realizzazione degli interventi di pulizia e diserbo compresi nell appalto Istituzione di un tavolo tecnico con il MIBAC Istituzione del gruppo di lavoro Piano degli arredi 50% Numero schede validate entro l anno Catalogazione del patrimonio: ottimizzazione Servizi per la funzionalità simurt/simart/ implementazione conoscenza, gestione e schedatura e consultabilità dei dati sicurezza del patrimonio artistico, monumentale e Nuovo progetto di catalogazione e documentazione relativo allo storia della città contemporanea per un futuro inserimento in simurt Arricchimento del sistema informativo 20 Sviluppo Numero nuovi archivi inseriti entro l anno Numero modelli catalografici inseriti entro l anno Implementazione archivio informatico 10 Sviluppo Progetto 2 2 programma cultura Diffusione della conoscenza e promozione dei beni culturali (eventi 150 Unità d Italia, manifestazioni culturali musei, monumenti) Restauro dei monumenti risorgimentali del Gianicolo Museo della Repubblica Romana (Porta San Pancrazio) Realizzazione interventi di restauro 15 Manutenzione Apertura nuovo museo 30 Manutenzione Direzione scientifica lavori restauro monumenti del Gianicolo Coordinamento interventi organizzazione eventi inaugurali Coordinamento scientifico lavori di restauro e allestimento Inaugurazione nuova sede Programma annuale Programma annuale di mostre e Realizzazione programma espositivo nei musei 90 Manutenzione manifestazioni culturali cittadini Eventi espositivi => percentuale raggiungimento => percentuale raggiungimento => percentuale raggiungimento Roma Capitale - Piano della performance

4 assegnati al personale dirigente della Struttura Direzione Tecnico Territoriale U.O. Tecnica di Progettazione Maurizio Anastasi Museo della città Progettazione della ristrutturazione del primo spazio espositivo e dello spazio di immagazzinamento al piano terra dell'edificio del Museo della Città Progettazione definitiva lavori di ristrutturazione spazi piano terra 40 Sviluppo Progetto spazio espositivo Progetto spazio magazzino museali archeologici Musei Capitolini: di restauro della (antiquarium al Celio e sala espositiva di Palazzo Caffarelli e museo nuovo a palazzo riqualificazione relativo giardino Caffarelli) Progetto di restauro sala espositiva Palazzo Caffarelli e Giardino Caffarelli 25 Sviluppo Progetto di restauro Progetto di riqualificazione giardino Caffarelli Piano operativo per la bonifica ambientale delle aree archeologiche: Celio - Colle Oppio - Circo Massenzio/Mausoleo di Romolo Progettazione del primo lotto degli interventi di consolidamento del complesso delle Sette Sale Piano operativo biennale Progettazione lavori bonifica aree archeologiche 10 Manutenzione Programmazione interventi di restauro Cisterna Sette Sale 25 Sviluppo Progettazione lavori Riqualificazione aree archeologiche Progetto di riqualificazione dell'area archeologica centrale: Fori imperiali Affidamento lavori di allestimento illuminotecnico nell'area archeologica dei Fori Imperiali 25 Sviluppo Affidamento lavori di allestimento illuminotecnico Progetto di riqualificazione delle aree archeologiche del suburbio: Ville Romane di Centocelle - Mausoleo di Villa dei Gordiani Affidamento lavori di indagine aree archeologiche 15 Sviluppo Progettazione lavori ville romane di Centocelle Affidamento lavori di indagini a Villa Gordiani => percentuale raggiungimento => percentuale raggiungimento => percentuale raggiungimento 101 Roma Capitale - Piano della performance

5 assegnati al personale dirigente della Struttura Direzione Tecnico Territoriale U.O. Ville e parchi storici Giovanna Alberta Campitelli Nuovi musei nelle ville storiche; teatro, torre e serra moresca di villa torlonia, museo della matemativca a villa sciarra Definizione del piano di gestione degli edifici storici di Villa Torlonia; Teatro- Torre e Serra Moresca Predisposizione piano di gestione 20 Sviluppo Documento scientifico linee guida Piano di manutenzione programmata del Progetto di manutenzione straordinaria delle patrimonio aree verdi del Gianicolo e dei monumenti di artistico,monumentale e Villa Borghese Diffusione della conoscenza e promozione dei beni culturali (eventi 150 unita d italia, manifestazioni culturali musei, monumenti) Valorizzazione spazi museali e espositivi in Realizzazione programma annuale Villa Torlonia tramite organizzazione di mostre, manifestazioni eventi, spettacoli Valorizzazione spazi museali e espositivi in Villa Borghese tramite organizzazione di mostre, eventi, spettacoli Redazione progetto 20 Manutenzione 10 Manutenzione Realizzazione programma di eventi 10 Manutenzione Direzione scientifica interventi di riqualificazione aree verdi Progetto speciale villa borghese Programma annuale manifestazioni villa torlonia Eventi Programma annuale manifestazioni villa borghese Eventi 5% 8% 5% => percentuale raggiungimento => percentuale raggiungimento => percentuale raggiungimento 101 Roma Capitale - Piano della performance

6 assegnati al personale dirigente della Struttura Direzione Tecnico Territoriale U.O. Monumenti di Roma: scavi, restauri e Francesco Giovanetti Nuovi musei nelle ville storiche; teatro, torre e serra moresca di villa torlonia; museo della matematica a villa sciarra Teatro di Villa Torlonia: completamento lavori di restauro Torre e Serra Moresca di Villa Torlonia: completamento dei lavori Conclusione lavori 20 Sviluppo Completamento dei lavori Conclusione lavori 30 Sviluppo Completamento lavori Archivio Storico Capitolino: completamento museali di arte lavori per riapertura medioevale e moderna Realizzazione parziale lavori 10 Sviluppo Attuazione lavori 70% museali archeologici (antiquarium al celio e museo nuovo a palazzo caffarelli Restauro strutturale del tetto e delle rinvenienze medievali del Palazzo Senatorio Intervento di riqualificazione del Museo della Civiltà Romana Affidamento lavori 25 Sviluppo Progetto Affidamento lavori Revisione progetto Predisposizione bando di gara 15 Manutenzione Predisposizione bando Redazione programma interventi Riqualificazione aree archeologiche Progettazione interventi prioritari di restauro delle Mura Urbane Progetto di restauro 10 Manutenzione Attivazione interventi di presidio e messa in sicurezza Progetto di restauro 70% 30% Recupero strutturale funzionale Sepolcro degli Scipioni Conclusione lavori di restauro 5 Manutenzione Completamento lavori 70% Piano di manutenzione programmata del patrimonio artistico, monumentale ed Teatro India: completamento di messa a norma Teatro dell'opera: completamento restauro facciata Realizzazione parziale dei lavori 10 Manutenzione Attuazione lavori 70% Realizzazione parziale dei lavori 10 Manutenzione Attuazione lavori 70% => percentuale raggiungimento => percentuale raggiungimento => percentuale raggiungimento 101 Roma Capitale - Piano della performance

7 assegnati al personale dirigente della Struttura Direzione Gestione Risorse e Valorizzazione del Patrimonio U.O. Programmazione e controllo Antonello Mori Museo della città Progetto per la messa in sicurezza delle sale degli spazi espositivi e di magazzino del Museo della Città Redazione progetto 25 Sviluppo Progetto Studio e verifica modello gestionale in vista del rinnovo del contratto di servizio con la società Zetema Progetto Cultura per il triennio Stesura nuovo contratto di servizio Zetema 30 Manutenzione Predisposizione/approva zione contratto Aggiornamento dei documenti di valutazione rischi per i nuovi siti aperti al pubblico e verifica di quelli redatti per le sedi già attive Servizi per la conoscenza, gestione e sicurezza del patrimonio artistico, moumentale ed Definizione del protocollo operativo centrale di monitoraggio - sistema antintrusione e antincendio Dvr aggiornati Documenti aggiornati 10 Manutenzione Dvr verificati Approvazione protocollo operativo della centrale di monitoraggio 10 Manutenzione definizione protocollo operativo 3 17 Progetto per l'istituzione del S.I. per l'amministrazione, la sicurezza e la del patrimonio "Belgiojoso" Realizzazione del Sistema 10 Sviluppo Elenco funzionalità realizzate nel sistema => percentuale raggiungimento => percentuale raggiungimento => percentuale raggiungimento 101 Roma Capitale - Piano della performance

8 assegnati al personale dirigente della Struttura Direzione Gestione Risorse e Valorizzazione del Patrimonio U.O. Bilancio e messa a reddito patrimonio Simonetta Cintio Messa a reddito del patrimonio mediante concessione dei beni culturali in uso temporaneo e precario Revisione e rimodulazione del progetto relativo alla concessione in uso precario e strumentale Adozione nuovo tariffario e predisposizione dei beni culturali di competenza della regolamento Sovraintendenza per riprese cinematografiche, televisive e per campagne pubblicitarie Revisione tariffario Redazione 90 Manutenzione regolamento Concessione in uso beni immobili a fronte Produzione risorse per realizzazione lavori di restauro o pagamento la realizzaizone di canone manutenzioni straordinarie tramite concessione dei beni mobili e immobili per eventi, attivita culturali/commerciali e punblicita di cantiere o tramite sponsorizzazioni Concessione beni mobili e immobili per eventi o attività culturali Conclusione procedure di affidamento n. 2 immobili 60 Sviluppo Procedure di affidamento 2 Stipula convenzioni e introito fondi 30 Sviluppo Procedure di affidamento => percentuale raggiungimento => percentuale raggiungimento => percentuale raggiungimento 101 Roma Capitale - Piano della performance

9 assegnati al personale dirigente della Struttura Direzione Musei U.O. Musei archeologici e Polo Grande Campidoglio Claudio Parisi Presicce Museo della città Piano scientifico per allestimento deposito e trasferimento materiali archeologici dell'antiquarium dal Museo Civiltà Romana al Museo della Città Redazione piano scientifico 25 Sviluppo Documento linee guida Antiquarium al Celio: coordinamento scientifico dei lavori di ristrutturazione e allestimento espositivo Progettazione dell'evento espositivo per museali archeologici l'inaugurazione del Museo Nuovo di Palazzo (antiquarium al celio e Caffarelli e dell'allestimento del Giardino museo nuovo a palazzo Caffarelli caffarelli) Completamento progettazione lavori di allestimento 10 Sviluppo Progettazione mostra e allestimento giardino 10 Sviluppo Coordinamento scientifico lavori di ristrutturazione Progetto allestimento espositivo Progetto mostra Progetto allestimento Studio e recupero delle conoscenze storiche sulle rinvenienze medioevali del Palazzo Senatorio Predisposizione testi per pubblicazione 5 Manutenzione Consegna testi per pubblicazione scientifica programma cultura Diffusione della conoscenza e promozione dei beni culturali (eventi 150 unita d italia, manifestazioni culturali musei, monumenti) Ciclo di mostre finalizzato alla delle sculture antiche dei Musei Capitolini e della Centrale Montemartini. Realizzazione progetti espositivi Progettazione mostre 15 Sviluppo Redazione progetto espositivo => percentuale raggiungimento => percentuale raggiungimento => percentuale raggiungimento 101 Roma Capitale - Piano della performance

10 assegnati al personale dirigente della Struttura Direzione Musei U.O. Musei scientifici e Planetario Vincenzo Vomero Progetto, allestimento e apertura al pubblico del Museo della Matematica Allestimento museo per apertura 10 Sviluppo Allestimento museo Allestimento pannelli 10 Nuovi musei nelle ville storiche; teatro, torre e serra moresca di villa torlonia; museo della matematica a villa sciarra Realizzazione degli spazi educativi per la diffusione della matematica Realizzazione spazi aggiuntivi al museo per diffusione matematica 10 Sviluppo Progettazione e realizzazione tensostruttura programma cultura Diffusione della conoscenza e promozione dei beni culturali (eventi 150 unita d italia, manifestazioni culturali musei, monumenti) Programmazione annuale degli eventi del Planetario e del Museo Astronomico e Museo della Matematica Realizzazione programma annuale eventi 10 Sviluppo Eventi => percentuale raggiungimento => percentuale raggiungimento => percentuale raggiungimento 101 Roma Capitale - Piano della performance

11 assegnati al personale dirigente della Struttura Direzione Musei U.O. Musei di arte medievale e moderna Posizione ricoperta dal Direttore della Direzione Descrizione Risultato atteso Peso Tipologia* Palazzo Braschi: coordinamento scientifico per il completamento lavori di ristrutturazione e restauro Realizzazione parziale lavori di ristrutturazione e restauro 30 Sviluppo lavori di ristrutturazione Lavori restauro partiti decorativi 70% 60% museali di arte medioevale e moderna Palazzo Braschi: revisione del piano espositivo finalizzata all'individuazione del nucleo di Rimodulazione piano espositivo 25 Sviluppo Piano revisionato opere da trasferire al Museo della Città Galleria Comunale Arte Moderna - Via Crispi: allestimento Riapertura Galleria Via Crispi 25 Sviluppo Progetto scientifico Riapertura => percentuale raggiungimento => percentuale raggiungimento => percentuale raggiungimento 101 Roma Capitale - Piano della performance

12 assegnati al personale dirigente della Struttura Ufficio Temporaneo di Scopo MACRO Bartolomeo Pietromarchi Macro e Pelanda Programmazione di eventi e realizzazione di mostre di arte contemporanea per la del complesso museale Realizzazione programma annuale mostre 45 Sviluppo Mostre quadrimestrali Serate Macro video drink 3 10 Promozione del nuovo centro polivalente culturale alla ''Pelanda'' Realizzazione eventi promozionali 45 Manutenzione Eventi speciali di arte/intrattenimento => percentuale raggiungimento => percentuale raggiungimento => percentuale raggiungimento 101 Roma Capitale - Piano della performance

OCCUPAZIONI TEMPORANEE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE Tariffe giornaliere per mq/ml (in ) (Deliberazione A.C. 39 del 23/7/2014)

OCCUPAZIONI TEMPORANEE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE Tariffe giornaliere per mq/ml (in ) (Deliberazione A.C. 39 del 23/7/2014) Dipartimento Attività Culturali e Turismo Dipartimento Cultura U.O. Autorizzazioni di Pubblico Spettacolo e Cinetelevisive Servizio Autorizzazioni Riprese Cinematografiche OCCUPAZIONI TEMPORANEE DI SPAZI

Dettagli

MERCATI DI TRAIANO - MUSEO DEI FORI IMPERIALI

MERCATI DI TRAIANO - MUSEO DEI FORI IMPERIALI 1 MUSEI CAPITOLINI Le collezioni dei Musei Capitolini - itinerario - La Pinacoteca Capitolina - Il Tabularium e la Galleria Lapidaria - Il Palazzo dei Conservatori - Mito e storia nelle collezioni di Palazzo

Dettagli

didattica@zetema.it www.sovraintendenzaroma.it www.zetema.it; www.museiincomuneroma.it Date e orari sono suscettibili di variazioni

didattica@zetema.it www.sovraintendenzaroma.it www.zetema.it; www.museiincomuneroma.it Date e orari sono suscettibili di variazioni I MUSEI MUSEI CAPITOLINI La collezione dei Musei Capitolini: un percorso guidato d insieme alle opere del Palazzo dei Conservatori, della Galleria Lapidaria e del Palazzo Nuovo Impariamo a conoscere Dei,

Dettagli

Deliberazione n. 440

Deliberazione n. 440 Protocollo RC n. 19699/11 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 28 DICEMBRE 2011) L anno duemilaundici, il giorno di mercoledì ventotto del mese di dicembre, alle

Dettagli

GLI STANDARD SUGLI ASSETTI FINANZIARI DEI MUSEI. IL CASO FONDAZIONE TORINO MUSEI

GLI STANDARD SUGLI ASSETTI FINANZIARI DEI MUSEI. IL CASO FONDAZIONE TORINO MUSEI Convegno Standard per i musei della Regione Piemonte GLI STANDARD SUGLI ASSETTI FINANZIARI DEI MUSEI. IL CASO FONDAZIONE TORINO MUSEI Adriano Da Re Torino, 3 Dicembre 2007 Agenda La Fondazione Torino Musei

Dettagli

COMUNE DI ACQUALAGNA PROVINCIA DI PESARO E URBINO

COMUNE DI ACQUALAGNA PROVINCIA DI PESARO E URBINO COMUNE DI ACQUALAGNA PROVINCIA DI PESARO E URBINO REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DELL ANTIQUARIUM PITINUM MERGENS Approvato con Delibera 1 Art.1 Costituzione dell Antiquarium Pitinum Mergens e sue finalità

Dettagli

Progetto MuseiD-Italia. Umbria I Luoghi della Cultura

Progetto MuseiD-Italia. Umbria I Luoghi della Cultura Musei digitali in rete: presentazione dei risultati del progetto MuseiD-Italia Roma, 14 Dicembre, Biblioteca Nazionale Centrale Progetto MuseiD-Italia Umbria I Luoghi della Cultura Ministero per i Beni

Dettagli

Regolamento del Museo di 'Palazzo Corte Metto' del Comune di Auronzo di Cadore. Premessa

Regolamento del Museo di 'Palazzo Corte Metto' del Comune di Auronzo di Cadore. Premessa Regolamento del Museo di 'Palazzo Corte Metto' del Comune di Auronzo di Cadore Premessa Il Museo Palazzo Corte Metto (ex Museo della Flora, Fauna e Mineralogia) farà parte della costituenda rete museale

Dettagli

Statuto del Museo d'arte contemporanea Zavattarello (Pv) approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n,30 del 10/08/2009

Statuto del Museo d'arte contemporanea Zavattarello (Pv) approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n,30 del 10/08/2009 Statuto del Zavattarello (Pv) approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n,30 del 10/08/2009 1 Art. 1 Denominazione e sede del museo Per iniziativa del Comune di Zavattarello è costituito il del

Dettagli

Piano della performance 2011-2013

Piano della performance 2011-2013 Piano della performance 0-03 Allegato E Obiettivi assegnati al personale dirigente delle Strutture Dipartimento Direttore della Struttura:Maria Cristina Selloni Segretariato Direzione Generale Direzione

Dettagli

ROMA A-Z alfabeti della città

ROMA A-Z alfabeti della città ROMA A-Z alfabeti della città Sabato 23 Febbraio C come Costruzione I mercati di Traiano e le tecniche costruttive a Roma C come Campo Marzio Museo dell Ara Pacis Dalle esercitazioni militari all altare

Dettagli

La Galleria Lapidaria dei Musei Capitolini. Pagine di un libro inciso sulla vita pubblica e privata di Roma antica

La Galleria Lapidaria dei Musei Capitolini. Pagine di un libro inciso sulla vita pubblica e privata di Roma antica ore 10.00 Musei Capitolini Piazza del Campidoglio Appuntamento davanti alla biglietteria La Galleria Lapidaria dei Musei Capitolini. Pagine di un libro inciso sulla vita pubblica e privata di Roma antica

Dettagli

DICEMBRE 2007. Caso ZETEMA

DICEMBRE 2007. Caso ZETEMA DICEMBRE 2007 Caso ZETEMA ZETEMA 100% DEL COMUNE DAL 2005 Acquisita nel 2005 da parte del Comune di Roma, Zètema Progetto Cultura opera dal 1998 per favorire e sviluppare una fruizione ottimale del patrimonio

Dettagli

Educare alle. mostre educare alla città

Educare alle. mostre educare alla città Progetto informativo per i docenti Educare alle febbraio maggio 2014 mostre educare alla città Visite alle mostre, incontri su aspetti particolari delle collezioni, approfondimenti per una lettura ragionata

Dettagli

didattica@zetema.it www.sovraintendenzaroma.it www.zetema.it; www.museiincomuneroma.it Date e orari sono suscettibili di variazioni

didattica@zetema.it www.sovraintendenzaroma.it www.zetema.it; www.museiincomuneroma.it Date e orari sono suscettibili di variazioni I MUSEI MUSEI CAPITOLINI I Musei Capitolini: un percorso guidato d insieme alle opere del Palazzo dei Conservatori, del Palazzo Nuovo e della Galleria Lapidaria Impariamo a ri-conoscere Dei, eroi e figure

Dettagli

N.B.: Il programma aggiornato è consultabile sul sito www.museiincomuneroma.it

N.B.: Il programma aggiornato è consultabile sul sito www.museiincomuneroma.it ATTIVITA DIDATTICHE aprile - giugno 2014 SABATO 5 APRILE Casa Museo Alberto Moravia Effetti ed Affetti. L opera e la personalità di Moravia attraverso gli oggetti della sua casa, libri, ritratti, opere

Dettagli

Linee guida del Piano Programma di valorizzazione e gestione del Complesso Ex Convento di Sant Orsola.

Linee guida del Piano Programma di valorizzazione e gestione del Complesso Ex Convento di Sant Orsola. ALLEGATO 2 Linee guida del Piano Programma di valorizzazione e gestione del Complesso Ex Convento di Sant Orsola. Approvate dalla Giunta Provinciale con Deliberazione n. 22 del 18 Febbraio 2014 Palazzo

Dettagli

C I T T À D I S P I N E A ARTICOLAZIONE DEGLI UFFICI DI MASSIMA DIMENSIONE (MACROSTRUTTURA) E RELATIVE MACRO COMPETENZE

C I T T À D I S P I N E A ARTICOLAZIONE DEGLI UFFICI DI MASSIMA DIMENSIONE (MACROSTRUTTURA) E RELATIVE MACRO COMPETENZE Allegato A C I T T À D I S P I N E A ARTICOLAZIONE DEGLI UFFICI DI MASSIMA DIMENSIONE (MACROSTRUTTURA) E RELATIVE MACRO COMPETENZE Settore PROGRAMMAZIONE E FINANZA SUPPORTO ALLA DIREZIONE GENERALE - Programmazione

Dettagli

ATTENZIONE: la domanda di partecipazione a questo progetto va indirizzata direttamente all Ente ROMA CAPITALE esclusivamente all indirizzo:

ATTENZIONE: la domanda di partecipazione a questo progetto va indirizzata direttamente all Ente ROMA CAPITALE esclusivamente all indirizzo: ATTENZIONE: la domanda di partecipazione a questo progetto va indirizzata direttamente all Ente ROMA CAPITALE esclusivamente all indirizzo: Roma Capitale - Dipartimento Servizi Educativi e Scolastici,

Dettagli

Percorsi, visite, laboratori e mostre. Offerta didattica gratuita per le scuole 2011-2012

Percorsi, visite, laboratori e mostre. Offerta didattica gratuita per le scuole 2011-2012 Percorsi, visite, laboratori e mostre. Offerta didattica gratuita per le scuole 2011-2012 Visite MUSEI CAPITOLINI Le collezioni dei Musei Capitolini (itinerario generale) La Pinacoteca Capitolina Il Tabularium

Dettagli

Roma, marzo 2015. Roma, 9 marzo 2015. Zétema Progetto Cultura. Dott.ssa Roberta Biglino

Roma, marzo 2015. Roma, 9 marzo 2015. Zétema Progetto Cultura. Dott.ssa Roberta Biglino Roma, 9 marzo 2015 Zétema Progetto Cultura Dott.ssa Roberta Biglino 1 Un azienda multiservizi La Società opera in più aree strategiche e agisce in una logica di integrazione, specializzazione e coordinamento:

Dettagli

IL PROGETTO PER LA SICUREZZA E LA TUTELA DEL PATRIMONIO CULTURALE

IL PROGETTO PER LA SICUREZZA E LA TUTELA DEL PATRIMONIO CULTURALE IL PROGETTO PER LA SICUREZZA E LA TUTELA DEL PATRIMONIO CULTURALE Relatore: Ing. Luciano Marchetti Direttore Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici del Lazio 1 Il patrimonio MiBAC "1 FORUM NAZIONALE

Dettagli

Comune di Padova PROGETTI DI STAGE 2011

Comune di Padova PROGETTI DI STAGE 2011 2011/001 004 2011/002 014 2011/00 0144 (PEQ) Supporto alle attività del Museo del Risorgimento e dell'età Contemporanea dedicate alle celebrazioni del 150 anniversario dell'unità d'italia. Supporto alle

Dettagli

Facility Management come strumento per la valorizzazione dei Beni Culturali L'esperienza della Fondazione Musei Civici di Venezia

Facility Management come strumento per la valorizzazione dei Beni Culturali L'esperienza della Fondazione Musei Civici di Venezia Strutture Museali di pertinenza della Fondazione Musei Civici Palazzo Ducale Museo Correr Torre dell Orologio Ca Rezzonico, Museo del Settecento Veneziano Museo del Vetro Museo del Merletto Museo di Storia

Dettagli

Università degli Studi di Ferrara

Università degli Studi di Ferrara Università degli Studi di Ferrara STATUTO DEL CENTRO DI RICERCA E SERVIZI DENOMINATO CENTRO PER LO SVILUPPO DI PROCEDURE AUTOMATICHE INTEGRATE PER IL RESTAURO DEI MONUMENTI D.I.A.P.RE.M. (DEVELOPMENT OF

Dettagli

Eventi unici in alcuni dei luoghi più straordinari al mondo.

Eventi unici in alcuni dei luoghi più straordinari al mondo. eventi corporate Eventi unici in alcuni dei luoghi più straordinari al mondo. Chi decide di rivolgersi a Zètema per un evento di media o piccola entità, può scegliere tra più di quindici location aperte

Dettagli

REGOLAMENTO DEL MUSEO CIVICO DI CUNEO E DEL MUSEO CASA GALIMBERTI

REGOLAMENTO DEL MUSEO CIVICO DI CUNEO E DEL MUSEO CASA GALIMBERTI REGOLAMENTO DEL MUSEO CIVICO DI CUNEO E DEL MUSEO CASA GALIMBERTI Il Museo civico è, lo specchio della storia sociale, economica, culturale, religiosa ed artistica del territorio cuneese. Il suo patrimonio

Dettagli

Roma vuol dire #Campidoglio #Lupa #MarcoAurelio e molto altro ancora...

Roma vuol dire #Campidoglio #Lupa #MarcoAurelio e molto altro ancora... 2768 Natale di Roma Roma vuol dire #Campidoglio #Lupa #MarcoAurelio e molto altro ancora... #CAPOLAVORI #MUSEI Dire Roma vuol dire Campidoglio, Lupa, Marco Aurelio e molto altro ancora... Non sempre tuttavia

Dettagli

REGOLAMENTO DELL UFFICIO COMUNALE DENOMINATO MANTOVA UFFICIO MUSEI e MONUMENTI. TITOLO I Costituzione del servizio

REGOLAMENTO DELL UFFICIO COMUNALE DENOMINATO MANTOVA UFFICIO MUSEI e MONUMENTI. TITOLO I Costituzione del servizio REGOLAMENTO DELL UFFICIO COMUNALE DENOMINATO MANTOVA UFFICIO MUSEI e MONUMENTI TITOLO I Costituzione del servizio 1 Costituzione, denominazione e sede Il Comune di Mantova, richiamate: la fondazione del

Dettagli

UFFICIO DI SOVRINTENDENZA AI BENI ARCHITETTONICI

UFFICIO DI SOVRINTENDENZA AI BENI ARCHITETTONICI UFFICIO DI SOVRINTENDENZA AI BENI ARCHITETTONICI Il Direttore dei Musei Vaticani in cantiere L ufficio di Sovrintendenza ai Beni Architettonici, istituito con il regolamento promulgato dal Cardinale Governatore

Dettagli

Museo Archeologico Ambientale

Museo Archeologico Ambientale STATUTO del MUSEO ARCHEOLOGICO AMBIENTALE di SAN GIOVANNI IN PERSICETO (BO) Art. 1 Denominazione e sede Il Museo Archeologico Ambientale è una struttura di cui Ente titolare è il Comune di San Giovanni

Dettagli

Applicativo Intese Monitoraggio Accordi di Programma Quadro. Report A - Elenco interventi

Applicativo Intese Monitoraggio Accordi di Programma Quadro. Report A - Elenco interventi APQBC-01a - Polo museale del Castello Medievale di Monteodorisio - Sistema museale Francescano - 1 163.405,59 B73G3000090007 APQBC-01b - Polo museale del Castello Medievale di Monteodorisio - Sistema museale

Dettagli

APPALTO IN GLOBAL SERVICE di SERVIZI INTEGRATI PER LA MANUTENZIONE DEGLI EDIFICI DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI GENOVA

APPALTO IN GLOBAL SERVICE di SERVIZI INTEGRATI PER LA MANUTENZIONE DEGLI EDIFICI DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI GENOVA APPALTO IN GLOBAL SERVICE di SERVIZI INTEGRATI PER LA MANUTENZIONE DEGLI EDIFICI DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI GENOVA CONTESTO PATRIMONIALE GENERALE Consistenza : 265 unità/attività (n. 200 edifici)

Dettagli

GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006

GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006 GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006 PROGRAMMA: Area Management e Marketing dei Beni Culturali INTRODUZIONE AL MARKETING Introduzione ed Obiettivi Il marketing nell

Dettagli

ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 19 MARZO 2014)

ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 19 MARZO 2014) Protocollo RC n. 5044/14 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 19 MARZO 2014) L anno duemilaquattordici, il giorno di mercoledì diciannove del mese di marzo, alle

Dettagli

Adesione della Regione Piemonte in qualita' di Socio Fondatore Successivo alla Fondazione Torino Musei.

Adesione della Regione Piemonte in qualita' di Socio Fondatore Successivo alla Fondazione Torino Musei. REGIONE PIEMONTE BU32 07/08/2014 Deliberazione della Giunta Regionale 21 luglio 2014, n. 32-151 Adesione della Regione Piemonte in qualita' di Socio Fondatore Successivo alla Fondazione Torino Musei. A

Dettagli

COMUNE DI MONTEPULCIANO (Provincia di Siena) REGOLAMENTO DEL MUSEO CIVICO PINACOTECA CROCIANI

COMUNE DI MONTEPULCIANO (Provincia di Siena) REGOLAMENTO DEL MUSEO CIVICO PINACOTECA CROCIANI COMUNE DI MONTEPULCIANO (Provincia di Siena) REGOLAMENTO DEL MUSEO CIVICO PINACOTECA CROCIANI Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 16 del 29.03.2013 Indice: Art. 1 DENOMINAZIONE E SEDE...3

Dettagli

ESPERIENZE PROFESSIONALI

ESPERIENZE PROFESSIONALI CARLA GOBBETTI ESPERIENZE PROFESSIONALI 1 Dicembre 2006 a tutt oggi in servizio presso la Segreteria del Direttore Generale per lo Spettacolo dal Vivo con funzioni di Capo Segreteria. Mansioni: - gestione

Dettagli

RILIEVO CONSISTENZE STRUTTURE COMUNALI AD USO TECNICO-AMMINISTRATIVO FINALIZZATO ALLA AGGREGAZIONE DELLE STESSE IN SEDE UNICA

RILIEVO CONSISTENZE STRUTTURE COMUNALI AD USO TECNICO-AMMINISTRATIVO FINALIZZATO ALLA AGGREGAZIONE DELLE STESSE IN SEDE UNICA RILIEVO CONSISTENZE STRUTTURE COMUNALI AD USO TECNICO-AMMINISTRATIVO FINALIZZATO ALLA AGGREGAZIONE DELLE STESSE IN SEDE UNICA SERVIZIO PROGETTAZIONE E DIREZIONE LAVORI SU STRUTTURE Il Responsabile (Arch.

Dettagli

Città di Candelo Gemellata con La Roche sur Foron

Città di Candelo Gemellata con La Roche sur Foron REGIONE PIEMONTE Città di Candelo Gemellata con La Roche sur Foron PROVINCIA DI BIELLA Ricetto - Uno dei borghi più belli d Italia Centro Documentazione Ricetti Ricetto di Candelo (BI) Piano di Programmazione:

Dettagli

Regolamento per la gestione degli stabili tempo libero destinati ad iniziative turistico culturali e per le attività del centro culturale polivalente.

Regolamento per la gestione degli stabili tempo libero destinati ad iniziative turistico culturali e per le attività del centro culturale polivalente. Regolamento per la gestione degli stabili tempo libero destinati ad iniziative turistico culturali e per le attività del centro culturale polivalente. Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale

Dettagli

Università degli Studi di Milano

Università degli Studi di Milano F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome D ANDREA PEPPINO Indirizzo PIAZ.LE FERDINANDO MARTINI N.1, 20137 - MILANO Telefono 02/5512354 Fax 02/50313402 E-mail peppino.dandrea@unimi.it

Dettagli

SETTORE CULTURA, TURISMO, SPORT E TEMPO LIBERO PIANO PROVINCIALE 2003

SETTORE CULTURA, TURISMO, SPORT E TEMPO LIBERO PIANO PROVINCIALE 2003 SETTORE CULTURA, TURISMO, SPORT E TEMPO LIBERO PIANO PROVINCIALE 2003 INTERVENTI PER BIBLIOTECHE, ARCHIVI STORICI, MUSEI E BENI CULTURALI (L. R. 18/2000) ALLEGATO ALLA DELIBERA DI GIUNTA N. 173 DEL 23/04/2003

Dettagli

Museo nella Centrale termoelettrica «Montemartini» riconvertita (Roma)

Museo nella Centrale termoelettrica «Montemartini» riconvertita (Roma) Museo nella Centrale termoelettrica «Montemartini» riconvertita (Roma) A- Indirizzo del sito : Comune di Roma Sovrintendenza ai Beni Culturali Sede della «Centrale Giovanni Montemartini» Via Ostiense,

Dettagli

Allegato n. 1. Schede strutture Lotto 1

Allegato n. 1. Schede strutture Lotto 1 Allegato n. 1 Schede strutture Lotto 1 Lotto 1 - Scheda n. 1 Nome Struttura: MUSEI CAPITOLINI Indirizzo: Piazza del Campidoglio, 1 Livello-1: 2.411,40mq; Livello 0: 2.351,10mq di cui 42,30mq Pulizie Mensili

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA Processo Sequenza di processo Area di Attività Qualificazione regionale SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 SERVIZI CULTURALI E DI SPETTACOLO

Dettagli

COMUNE DI PORRETTA TERME (Provincia di Bologna) REGOLAMENTO DEL MUSEO E DELLE MOTO E DEI CICLOMOTORI DEMM

COMUNE DI PORRETTA TERME (Provincia di Bologna) REGOLAMENTO DEL MUSEO E DELLE MOTO E DEI CICLOMOTORI DEMM COMUNE DI PORRETTA TERME (Provincia di Bologna) REGOLAMENTO DEL MUSEO E DELLE MOTO E DEI CICLOMOTORI DEMM Approvato con D.G.C. n. 50 del 18/05/09 Art. 1 DENOMINAZIONE E SEDE Il presente regolamento disciplina

Dettagli

(Approvato dalla Giunta Municipale con deliberazione n 3244 del 16 luglio 1997 e dal Consiglio comunale con delibera n 46 del 12 febbraio 1998)

(Approvato dalla Giunta Municipale con deliberazione n 3244 del 16 luglio 1997 e dal Consiglio comunale con delibera n 46 del 12 febbraio 1998) COMUNE DI NAPOLI Carta dei Parchi Urbani della Città di Napoli (Approvato dalla Giunta Municipale con deliberazione n 3244 del 16 luglio 1997 e dal Consiglio comunale con delibera n 46 del 12 febbraio

Dettagli

PIANO DEGLI INVESTIMENTI 2015-2017

PIANO DEGLI INVESTIMENTI 2015-2017 PIANO DEGLI INVESTIMENTI Programma Descrizione Ufficio LF DIPARTIMENTO PROGRAMMAZIONE E ATTUAZIONE URBANISTICA LH DIPARTIMENTO MOBILITÀ E TRASPORTI LG DIPARTIMENTO SVILUPPO INFRASTRUTTURE E MANUTENZIONE

Dettagli

Programma triennale per la trasparenza e l integrità (P.T.T.I.)

Programma triennale per la trasparenza e l integrità (P.T.T.I.) Programma triennale per la trasparenza e l integrità (P.T.T.I.) 2015 2017 Predisposto dal responsabile per la trasparenza Adottato in data 29.01.2015 con Deliberazione di Consiglio Direttivo n.03 Pubblicato

Dettagli

Roma Antica. Un valore per Roma Moderna Riqualificazione e valorizzazione dell Area Archeologica Centrale

Roma Antica. Un valore per Roma Moderna Riqualificazione e valorizzazione dell Area Archeologica Centrale Roma Antica. Un valore per Roma Moderna Riqualificazione e valorizzazione dell Area Archeologica Centrale UMBERTO BROCCOLI Sovraintendente ai Beni Culturali di Roma Capitale Roma, 7 dicembre 2010 Musei

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA GESTIONE DEI MUSEI STORICI DELL INAF

LINEE GUIDA PER LA GESTIONE DEI MUSEI STORICI DELL INAF DIPARTIMENTO STRUTTURE SERVIZIO MUSEI LINEE GUIDA PER LA GESTIONE DEI MUSEI STORICI DELL INAF Ai sensi del D.L. 138/2003 Riordino dell'istituto Nazionale di Astrofisica (art. 3, comma 1, lettera i) e del

Dettagli

SETTORE SOCIO CULTURALE

SETTORE SOCIO CULTURALE SETTORE SOCIO CULTURALE Attività a carattere sociale Rapporti con i soggetti gestori dei servizi socio-assistenziali, coordinati a livello sovraterritoriale e gestiti dalla Fondazione Territori Sociali

Dettagli

Ministero per i Beni e le Attività Culturali. CARTA DEI SERVIZI Museo di Palazzo Reale, Genova

Ministero per i Beni e le Attività Culturali. CARTA DEI SERVIZI Museo di Palazzo Reale, Genova Ministero per i Beni e le Attività Culturali CARTA DEI SERVIZI Museo di Palazzo Reale, Genova 2013 PRESENTAZIONE CHE COS È LA CARTA DEI SERVIZI La Carta dei servizi risponde all esigenza di fissare principi

Dettagli

cultura ambiente comunicazione dal 1990 per la cultura e l ambiente saf

cultura ambiente comunicazione dal 1990 per la cultura e l ambiente saf cultura ambiente comunicazione saf dal 1990 per la cultura e l ambiente chi siamo SAF per la Cultura e l Ambiente (SAFca), costituita nel 1990, è divenuta operativa come struttura dedicata alla promozione,

Dettagli

CINEFESTcard Fondazione Cinema per Roma Festival Internazionale del Film di Roma

CINEFESTcard Fondazione Cinema per Roma Festival Internazionale del Film di Roma GUIDA AI VANTAGGI Grazie alla CINEFESTcard, rilasciata ad ogni acquisto minimo di 50 di biglietti per gli eventi prodotti da Fondazione Cinema per Roma, è possibile entrare nella mailing list e nel mondo

Dettagli

REGOLAMENTO PER INDIVIDUAZIONE FORME DI SOSTEGNO DEL COMPLESSO MONUMENTALE DI CIVITA DI BAGNOREGIO.

REGOLAMENTO PER INDIVIDUAZIONE FORME DI SOSTEGNO DEL COMPLESSO MONUMENTALE DI CIVITA DI BAGNOREGIO. REGOLAMENTO PER INDIVIDUAZIONE FORME DI SOSTEGNO DEL COMPLESSO MONUMENTALE DI CIVITA DI BAGNOREGIO. Modifica con deliberazione della C.C. n 7 del 14/03/2015 Articolo 1 - Funzioni del Sito Il Borgo Medioevale

Dettagli

Calendario delle sedute pubbliche anno 2014

Calendario delle sedute pubbliche anno 2014 Calendario delle sedute pubbliche anno 2014 Titolo della Procedura PULIZIA, PICCOLA MANUTENZIONE DEL VERDE E DERATIZZAZIONE/DISINFESTAZIONE PRESSO GLI UFFICI DI ZETEMA PROGETTO CULTURA SRL e busta B Offerta

Dettagli

Le Raccomandazioni ministeriali per la prevenzione dei rischi in chirurgia: linee di indirizzo regionali di implementazione a livello aziendale

Le Raccomandazioni ministeriali per la prevenzione dei rischi in chirurgia: linee di indirizzo regionali di implementazione a livello aziendale Le Raccomandazioni ministeriali per la prevenzione dei rischi in chirurgia: linee di indirizzo regionali di implementazione a livello aziendale PREMESSA Il Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche

Dettagli

Dipartimento Politiche per la riqualificazione delle periferie

Dipartimento Politiche per la riqualificazione delle periferie Piano della performance 0-0 Obiettivi assegnati al personale dirigente delle Strutture Dipartimento Politiche per la riqualificazione delle periferie Direttore della Struttura:Francesco Coccia Segretariato

Dettagli

OBIETTIVI ANNO 2014 AREA 1 SERVIZI COINVOLTI E DI SUPPORTO. Emissione avvisi di accertamento. Ufficio Tributi e Area 5

OBIETTIVI ANNO 2014 AREA 1 SERVIZI COINVOLTI E DI SUPPORTO. Emissione avvisi di accertamento. Ufficio Tributi e Area 5 OBIETTIVI ANNO 2014 AREA 1 N. 1 Area 1 RECUPERO EVASIONE ICI- attività di recupero evasione sulle aree fabbricabili. Predisposizione atti di approvazione dei criteri e delle stime del valore delle aree

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI Nome. Sabrina martinozzi Data di nascita 10.11.1966 Qualifica. Istruttore direttivo tecnico cat.

INFORMAZIONI PERSONALI Nome. Sabrina martinozzi Data di nascita 10.11.1966 Qualifica. Istruttore direttivo tecnico cat. INFORMAZIONI PERSONALI Nome Sabrina martinozzi Data di nascita 10.11.1966 Qualifica Istruttore direttivo tecnico cat. D Amministrazione Comune di Massa Marittima Incarico attuale Responsabile area 4 Numero

Dettagli

Anno Titoli conseguiti e votazione Università ESPERIENZE PROFESSIONALI PRESSO IL COMUNE DI PERUGIA:

Anno Titoli conseguiti e votazione Università ESPERIENZE PROFESSIONALI PRESSO IL COMUNE DI PERUGIA: CURRICULUM VITAE DATI PERSONALI Nome e Cognome LOREDANA DE LUCA Luogo e data di nascita Perugia 10.10.1947 Residenza Perugia Via Enrico Cialdini 38 Tel., Cell., e-mail 335 7483206; loridelu@libero.it Dal

Dettagli

IL PATRIMONIO CULTURALE ED AMBIENTALE. Disegno e Storia dell Arte_PATRIMONIO CULTURALE

IL PATRIMONIO CULTURALE ED AMBIENTALE. Disegno e Storia dell Arte_PATRIMONIO CULTURALE IL PATRIMONIO CULTURALE ED AMBIENTALE IL PATRIMONIO CULTURALE di solito indica quell insieme di cose, mobili ed immobili, dette più precisamente beni, che per il loro interesse pubblico e il valore storico,

Dettagli

REGOLAMENTO DEL SISTEMA MUSEALE DI ATENEO

REGOLAMENTO DEL SISTEMA MUSEALE DI ATENEO Alma Mater Studiorum-Università di Bologna NormAteneo sito di documentazione sulla normativa di Ateneo vigente presso l Università di Bologna REGOLAMENTO DEL SISTEMA MUSEALE DI ATENEO (Testo coordinato

Dettagli

Affidamento della gestione della Casa del Cinema alla Società Zètema Progetto Cultura S.r.l.

Affidamento della gestione della Casa del Cinema alla Società Zètema Progetto Cultura S.r.l. Protocollo RC n. 17069/10 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 22 DICEMBRE 2010) L anno duemiladieci, il giorno di mercoledì ventidue del mese di dicembre, alle

Dettagli

Abilitato all'esercizio della professione di Architetto. Università "La Sapienza di Roma p.le Aldo Moro 5 00186 Roma

Abilitato all'esercizio della professione di Architetto. Università La Sapienza di Roma p.le Aldo Moro 5 00186 Roma FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE ~... I I!! l INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail AllARO BARTOLOMEO - Nazionalità ITALIANA Data di nascita ESPERIENZA LAVORATIVA Dal1986 Dal

Dettagli

SCHEDA PROGRAMMA TRIENNALE OPERE PUBBLICHE 2015-2017 redatta entro il 30 settembre 2014

SCHEDA PROGRAMMA TRIENNALE OPERE PUBBLICHE 2015-2017 redatta entro il 30 settembre 2014 SCHEDA PROGRAMMA TRIENNALE OPERE PUBBLICHE 2015-2017 redatta entro il 30 settembre 2014 ELENCO COMPLETO COMPRENSIVO ANCHE DELLE OPERE DI IMPORTO PARI ED INFERIORE AD EURO 100.000,00 AMM. GESTIONE E CONTROLLO

Dettagli

Vivere il museo 2013

Vivere il museo 2013 OBIETTIVI DEL PROGETTO: 1. ACQUARIO CIVICO (Sede 91334) Scheda progetto Vivere il museo 2013 apporre migliorie alle vasche espositive del percorso interno supportando il lavoro dei biologi acquaristi nella

Dettagli

Tutor e segreteria organizzativa dei master creativi LUISS. Collaborazione per aggiornamento Guide Verdi

Tutor e segreteria organizzativa dei master creativi LUISS. Collaborazione per aggiornamento Guide Verdi Febbraio-Marzo 2014 Docente Zetema Progetto Cultura Campo scuola a teatro Teatro di Villa Torloni Giugno 2010 ottobre 2013 Tutor e segreteria organizzativa dei master creativi LUISS LUISS Business School,

Dettagli

Prot. n. 56 /14 UL/RG/dlm Roma, 29 maggio 2014

Prot. n. 56 /14 UL/RG/dlm Roma, 29 maggio 2014 Prot. n. 56 /14 UL/RG/dlm Roma, 29 maggio 2014 Alle Aziende ed Enti Associati Loro Sedi FEDERCULTURE SERVIZIO LEGISLATIVO CIRCOLARE 3/14 Oggetto: Disposizioni urgenti per la tutela del patrimonio culturale,

Dettagli

VISTO ildecreta legislativo 30 marzo 2001, n. 165, e successive modificazioni; VISTO ildecreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163;

VISTO ildecreta legislativo 30 marzo 2001, n. 165, e successive modificazioni; VISTO ildecreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163; MOO. 247. VISTA la legge 23 agosto 1988, n. 400, recante "Disciplina dell' attivita di Governo e ordinamento della Presidenza del Consiglio dei Ministri", e successive modificazioni; VISTO il decreto legislativo

Dettagli

Direttore DIREZIONE. Direttore

Direttore DIREZIONE. Direttore DIREZIONE Rapporti istituzionali relativi ai Comuni del Parco e dei SIC di competenza, all Area Marina Protetta, alla rete dei Parchi, Conferenza tecnica, rete CEA e INFEA Segreteria Presidente e Rapporti

Dettagli

Comune di Valentano Provincia (VT) Scheda riepilogativa dei Lavori Pubblici per Categoria

Comune di Valentano Provincia (VT) Scheda riepilogativa dei Lavori Pubblici per Categoria per Categoria Altra edilizia pubblica 5 - Completamento museo 420.000,00 0,00 0,00 8 - Museo, messa a norma e antincendio 0,00 103.550,00 0,00 22 - Museo, riscaldamento 0,00 0,00 60.000,00 37 - Ristrutturazione

Dettagli

Il sistema di governance delle Pari Opportunità

Il sistema di governance delle Pari Opportunità Asse II del POR Sardegna Il sistema di governance delle Pari Opportunità Progetto A.G.I.R.E. POR ANGELA RITA CARRUSCI ASSESSORATO PUBBLICA ISTRUZIONE Strategia Le priorità delle politiche attive del lavoro

Dettagli

Deliberazione n. 130

Deliberazione n. 130 Protocollo RC n. 17046/10 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 22 DICEMBRE 2010) L anno duemiladieci, il giorno di mercoledì ventidue del mese di dicembre, alle

Dettagli

Prot. n.22411 Varese, 5 aprile 2013 AVVISO ESPERIMENTO PROCEDURA DI MOBILITA EX ART. 30 D.LGS. N.165/2001

Prot. n.22411 Varese, 5 aprile 2013 AVVISO ESPERIMENTO PROCEDURA DI MOBILITA EX ART. 30 D.LGS. N.165/2001 Prot. n.22411 Varese, 5 aprile 2013 OGGETTO: AVVISO ESPERIMENTO PROCEDURA DI MOBILITA EX ART. 30 D.LGS. N.165/2001 In esecuzione della deliberazione di Giunta Comunale n.86 del 26/02/2013 si rende noto

Dettagli

ALLEGATO A OBIETTIVI ASSEGNATI PER L ANNO 2015

ALLEGATO A OBIETTIVI ASSEGNATI PER L ANNO 2015 ALLEGATO A OBIETTIVI ASSEGNATI PER L ANNO 2015 1 AREA STRATEGICA AMPLIAMENTO E DIVERSIFICAZIONE DEI SERVIZI OBIETTIVI STRATEGICI Ridefinizione dei servizi per assicurare una risposta sempre più diversificata

Dettagli

IL SINDACO IL SEGRETARIO GENERALE f.to FRANCESCO VALDUGA f.to GIUSEPPE DI GIORGIO

IL SINDACO IL SEGRETARIO GENERALE f.to FRANCESCO VALDUGA f.to GIUSEPPE DI GIORGIO Allegato B alla deliberazione giuntale n. 19 di data 16.02.2016 Scheda Peg investimenti 2016-2018 per centro gestore IL SINDACO IL SEGRETARIO GENERALE f.to FRANCESCO VALDUGA f.to GIUSEPPE DI GIORGIO 030000

Dettagli

Descrizione dettagliata dell'obiettivo

Descrizione dettagliata dell'obiettivo 2015_Z103 Descrizione dettagliata dell'obiettivo L'obiettivo si propone l'efficiente organizzazione del complesso di eventi di rilevanza internazionale (150 anniversario di Firenze Capitale, visita del

Dettagli

14ª Proposta (Dec. G.C. del 30 dicembre 2014 n. 104)

14ª Proposta (Dec. G.C. del 30 dicembre 2014 n. 104) BOZZA DI STAMPA Protocollo RC n. 28129/14 Anno 2015 Ordine del giorno n. 4 14ª Proposta (Dec. G.C. del 30 dicembre 2014 n. 104) Indirizzi programmatici e linee guida per la predisposizione del nuovo Contratto

Dettagli

Allegato A STANDARD PROFESSIONALE DEL TECNICO DEL RESTAURO DEI BENI CULTURALI

Allegato A STANDARD PROFESSIONALE DEL TECNICO DEL RESTAURO DEI BENI CULTURALI Allegato A STANDARD PROFESSIONALE DEL TECNICO DEL RESTAURO DEI BENI CULTURALI Premessa Il presente Allegato A è elaborato sulla base dello schema dello standard professionale della figura del Tecnico del

Dettagli

CURRICULUM PROFESSIONALE

CURRICULUM PROFESSIONALE CURRICULUM PROFESSIONALE Nome: CARLO Cognome: MONDA Data e luogo di nascita: 20/04/1972 a Catanzaro Residenza: Via di Val Cannuta n 16, Roma Studio: Via Vigliena n 10, 00192 Roma Telefono / fax: +39 06

Dettagli

CURRICULUM VITAE DI MAURIZIO PERON

CURRICULUM VITAE DI MAURIZIO PERON DI MAURIZIO PERON INFORMAZIONI PERSONALI Nome e Cognome Maurizio Peron Telefono 0746 287300 E-mail Nazionalità maurizio.peron@comune.rieti.it Italiana Data di nascita 29.05.1957 ISTRUZIONE E FORMAZIONE

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CIVICO MUSEO ARCHEOLOGICO DI CAMAIORE

REGOLAMENTO DEL CIVICO MUSEO ARCHEOLOGICO DI CAMAIORE Comune di Camaiore 12 REGOLAMENTO DEL CIVICO MUSEO ARCHEOLOGICO DI CAMAIORE Approvato con deliberazione del C.C. n 50 del 26.07.2005 Ripubblicato il Regolamento dal 26/08/2005 al 09/09/2005 REGOLAMENTO

Dettagli

Sezione 6 Considerazioni finali sulla coerenza dei Programmi rispetto ai Piani Regionali di Sviluppo, ai Piani Regionali di Settore, agli atti

Sezione 6 Considerazioni finali sulla coerenza dei Programmi rispetto ai Piani Regionali di Sviluppo, ai Piani Regionali di Settore, agli atti Sezione 6 Considerazioni finali sulla coerenza dei Programmi rispetto ai Piani Regionali di Sviluppo, ai Piani Regionali di Settore, agli atti Programmatici della Regione 282 6.1 Valutazioni finali della

Dettagli

AREA PATRIMONIALE E NEGOZIALE (AREA 5)

AREA PATRIMONIALE E NEGOZIALE (AREA 5) SEGRETERIA AFFARI GENERALI AREA (UOA 12) ASSISTENZA AMMINISTRATIVA PER I SERVIZI TECNICI (UOA 13) gestione PEC - gestione posta ordinaria - rilevazione presenze - gestione pagine web Area - gestione voci

Dettagli

Sezione I Identificazione della misura

Sezione I Identificazione della misura Sezione I Identificazione della misura 1. Misura 4.7- Promozione e marketing turistico 2. Fondo strutturale interessato FESR 3. Asse prioritario di riferimento Asse 4 Sistemi locali di sviluppo 4. Codice

Dettagli

AREA EDUCAZIONE UNIVERSITA' RICERCA CULTURA E SPORT REG. DET. DIR. N. 1207 / 2014. prot. corr. n. 20-11/3/15/3-2014 sez. 1277

AREA EDUCAZIONE UNIVERSITA' RICERCA CULTURA E SPORT REG. DET. DIR. N. 1207 / 2014. prot. corr. n. 20-11/3/15/3-2014 sez. 1277 Pag. 1 / 4 comune di trieste piazza Unità d Italia 4 34121 Trieste www.comune.trieste.it partita iva 00210240321 AREA EDUCAZIONE UNIVERSITA' RICERCA CULTURA E SPORT prot. corr. n. 20-11/3/15/3-2014 sez.

Dettagli

Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali. Carta della Qualità dei Servizi

Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali. Carta della Qualità dei Servizi Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali Carta della Qualità dei Servizi 2014 Roma Sistema Musei Civici e Punti Informativi Turistici 12 17

Dettagli

Ufficio del Commissario delegato all emergenza traffico e mobilità, progetti strategici e programma Roma Capitale

Ufficio del Commissario delegato all emergenza traffico e mobilità, progetti strategici e programma Roma Capitale Piano della performance -2013 Obiettivi al personale dirigente delle Strutture Ufficio del Commissario delegato all, progetti e programma Direttore della Struttura: Daniela Barbato Direttore della Direzione

Dettagli

12 - APQ Beni Culturali

12 - APQ Beni Culturali 12 - APQ Beni Culturali Assessorato Pubblica Istruzione Schede di sintesi per intervento al 31 dicembre 2006 Cagliari, febbraio 2007 12 - Beni Culturali Indice Pag. Intervento 1 APQ Originario 1 1 - SarBC-SF1

Dettagli

PIU 2015 ONE SMART CITY. Un progetto di rigenerazione urbana per l'inclusione sociale. Comune di Vinci Comune di Cerreto Guidi

PIU 2015 ONE SMART CITY. Un progetto di rigenerazione urbana per l'inclusione sociale. Comune di Vinci Comune di Cerreto Guidi PIU 2015 ONE SMART CITY Un progetto di rigenerazione urbana per l'inclusione sociale Comune di Vinci Comune di Cerreto Guidi FINANZIAMENTO COMPLESSIVO DEL PROGETTO! 5.950.000 euro di investimento complessivo!

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca DECRETO N. 20 IL MINISTRO il testo unico delle disposizioni legislative vigenti in materia di istruzione, relative alle scuole di ogni ordine e grado, di cui al decreto legislativo 16 aprile 1994, n. 297;

Dettagli

SINTESI DEL PROGETTO

SINTESI DEL PROGETTO Ministero dell Economia e delle Finanze Ministero per i Beni e le Attività Culturali Società di Cultura La Biennale di Venezia ALLEGATO I PROGETTO PER LA PROMOZIONE E DIFFUSIONE DELL ARTE CONTEMPORANEA

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI. Guido Ingrao. Nome. g.ingrao@zetema.it. E-mail. Data di nascita 25.01.1958 ESPERIENZA LAVORATIVA

INFORMAZIONI PERSONALI. Guido Ingrao. Nome. g.ingrao@zetema.it. E-mail. Data di nascita 25.01.1958 ESPERIENZA LAVORATIVA CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome E-mail Guido Ingrao g.ingrao@zetema.it Nazionalità Italiana Data di nascita 25.01.1958 ESPERIENZA LAVORATIVA Date Dal 2013 al 2001 Nome e indirizzo del datore

Dettagli

Direttore Operativo. Compiti e responsabilità :

Direttore Operativo. Compiti e responsabilità : Direttore Operativo Il Direttore Operativo ha la responsabilità di assicurare lo sviluppo e la continuità dei servizi ambientali di raccolta e smaltimento rifiuti nel contesto territoriale di competenza,

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 ASSISTENTE DI SCAVO

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 ASSISTENTE DI SCAVO ASSISTENTE DI SCAVO 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Regolamento di attuazione della legge quadro in materia di lavori pubblici 11 febbraio 1994, n. 109, e successive modificazioni

Regolamento di attuazione della legge quadro in materia di lavori pubblici 11 febbraio 1994, n. 109, e successive modificazioni Decreto del Presidente della Repubblica 21 dicembre 1999, n. 554 Regolamento di attuazione della legge quadro in materia di lavori pubblici 11 febbraio 1994, n. 109, e successive modificazioni (G.U. n.

Dettagli

Deliberazione n. 231. Approvazione Integrazione del Piano Annuale 2014 in materia di beni e servizi culturali, ai sensi della L.R. n. 42/1997.

Deliberazione n. 231. Approvazione Integrazione del Piano Annuale 2014 in materia di beni e servizi culturali, ai sensi della L.R. n. 42/1997. Protocollo RC n. 14734/14 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 30 LUGLIO 2014) L anno duemilaquattordici, il giorno di mercoledì trenta del mese di luglio, alle

Dettagli