Lombardia Integrata s.p.a.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Lombardia Integrata s.p.a."

Transcript

1 Modulo per la Fornitura del Servizio di Posta Elettronica Certificata (da inviare all ASL di competenza e da conservare a cura dell utente) Io sottoscritto/a Nome e Cognome Nato/a a Codice Fiscale Documento di identità tipo Rilasciato dall Ente 1 Il Numero Il Tel. Richiedo a Lombardia Integrata S.p.A. (nel seguito LISIT S.p.A.), la creazione della casella di Posta Elettronica Certificata sotto specificata: Denominazione casella <nome.cognome> Dichiaro sotto la mia personale responsabilità che le informazioni riportate nel presente modulo e nel modulo di richiesta della casella di Posta Elettronica Certificata sono esatte e veritiere e mi impegno a comunicare tempestivamente a LISIT S.p.A. qualsiasi modifica dei dati qui raccolti. In qualità di Utilizzatore della casella di Posta Elettronica Certificata, dichiaro di aver preso visione e di approvare le Condizioni di Fornitura del Servizio di Posta Elettronica Certificata, già sottoscritte e accettate dal Titolare del servizio (Regione Lombardia), gli Obblighi e l Informativa per l Utilizzatore di Casella di Posta Elettronica Certificata predisposti dal Titolare e di assumermi gli obblighi e le responsabilità in esse enunciati. Dichiaro altresì di essermi avvalso della facoltà di consultare preventivamente il Manuale Operativo per il Servizio di Posta Elettronica Certificata di LISIT S.p.A. (scaricabile dalla sezione PEC del sito Sì No Dichiaro infine di aver ricevuto l Informativa rilasciata ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. 196/2003 ( Codice in materia di protezione dei dati personali ). del Rappresentante dell Incaricato Luogo, data Dichiarazione di consenso - Presa visione dell'informativa di cui all art. 13 del Dec. Lgs. 196/2003 ( Codice in materia di protezione dei dati personali ) autorizzo LISIT S.p.A al trattamento dei dati qui raccolti. Si ricorda che senza il consenso al trattamento delle informazioni non è possibile aderire al Servizio di Posta Elettronica Certificata. Con la sottoscrizione del presente modulo, il sottoscritto acconsente, altresì, specificamente al trattamento (inclusa la comunicazione) dei propri dati personali da parte di LISIT S.p.A., se strettamente necessari ai fini dell esecuzione del rapporto contrattuale. del Rappresentante Luogo, data Compilare il Modulo di Fornitura e inviare solo la prima pagina all ASL di competenza. 1 Indicare l indirizzo a cui il Gestore invierà le credenziali per l accesso alla casella di Posta Elettronica Certificata Modulo per la Fornitura del Servizio di Posta Elettronica Certificata - Emesso 26 Novembre 2009

2 Informativa per l Utilizzatore del Servizio di Posta Elettronica Certificata (da conservare a cura dell utente) Principali caratteristiche della casella di Posta Elettronica Certificata - Tipologia del servizio: casella individuale. La casella individuale prevede l attivazione di un unica utenza. Le caselle di posta individuali consentono l individuazione della persona fisica, la persona giuridica, la pubblica amministrazione e qualsiasi ente, associazione o organismo, nonché eventuali unità organizzative interne ove presenti, come stabilito dall art. 1 del DPR 68/05; - La dimensione della mailbox è di 100 MB; - La casella di Posta Elettronica Certificata è a traffico illimitato; - Le modalità di accesso alla casella di Posta Elettronica Certificata sono due: tramite webmail all indirizzo https://pec.lombardia.it utilizzando la userid stampata sul file pdf e la password definita dall'utente oppure tramite client di posta (Outlook, Outlook Express, Lotus Notes, Thunderbird) utilizzando come userid l'indirizzo di posta elettronica certificata e come password quella definita dall'utente (v. manuale utente). Per ulteriori informazioni consultare il Manuale Operativo del gestore LISIT pubblicato sia sul sito di CNIPA che sul sito del gestore (http://www.lisit.it/pec.php). Obblighi dell Utilizzatore di Casella di Posta Elettronica Certificata Le ricordiamo che Lei, in quanto Utilizzatore della casella di Posta Elettronica Certificata, ha l obbligo di: - verificare il corretto invio e la ricezione dei messaggi (compreso controllare la validità della trasmissione e ricezione del messaggio di posta elettronica certificata attestate rispettivamente dalla ricevuta di accettazione e dalla ricevuta di avvenuta consegna, come da art 6 DPR 11 febbraio 2005, n. 68); - conservare con cura le informazioni di abilitazione all uso della casella di posta (password) in quanto strettamente personali; - informare il Gestore di ogni variazione delle informazioni fornite durante la procedura di identificazione e assegnazione; - informare il Gestore del fatto che sia decaduto il proprio diritto di detenere una Casella di PEC; Le suggeriamo inoltre di cambiare la password della sua casella di PEC frequentemente, Le ricordiamo infine che al primo accesso è necessario cambiare la password che Le viene consegnata. Informativa per l Utilizzatore di Casella di Posta Elettronica Certificata 1. La PEC gestisce la consegna del messaggio nella casella di posta del destinatario (solo se anche il destinatario è PEC), ma non garantisce la lettura del messaggio da parte del destinatario stesso. Comunque, la consegna del messaggio nella casella di posta PEC del destinatario costituisce prova legale dell avvenuta spedizione del messaggio e dell eventuale documentazione allegata. 2. La verifica della corretta consegna della mail ai destinatari è responsabilità del mittente che deve verificare le ricevute attestanti i vari passaggi del messaggio fino al recapito e intervenire qualora si ricevano avvisi di errore; il sistema provvede a recapitare avvisi e ricevute, ma spetta a chi invia le mail o, al più, al redattore la verifica di queste ricevute. 3. Si può scrivere da una casella PEC verso una casella tradizionale e vale anche il contrario, ma non si avranno le ricevute che garantiscono la consegna del messaggio. 4. Ricevute che il mittente vede quando un messaggio è recapitato correttamente: accettazione del proprio Gestore PEC con la lista dei destinatari che sono PEC e di quelli che non lo sono, avvenuta consegna al destinatario (una per ogni destinatario PEC). 5. Ricevute che il mittente vede in caso di errori (l elenco seguente non è esaustivo): mancata accettazione dal proprio gestore PEC (con indicazione della motivazione, es.: virus); probabile mancata consegna al destinatario (se dopo 12 ore dall invio il gestore PEC del destinatario non da riscontro di presa in carico al gestore del mittente); mancata consegna al destinatario (se dopo 24 ore non c è ancora l avvenuta consegna); rifiuto al trattamento del messaggio da parte del gestore PEC del destinatario (con indicazione della motivazione: es.: virus). 6. Occorre fare attenzione ai limiti di dimensione della mail: la somma degli allegati non deve superare la dimensione di 10 Megabyte se sono indicati più destinatari, la dimensione totale degli allegati moltiplicata per il numero dei destinatari non deve superare i 30 Megabyte. 7. E possibile trovare l indirizzo PEC di numerosi enti consultando l Indice della PA dove sono pubblicate le caselle PEC della Pubblica amministrazione (http://www.indicepa.gov.it/). Per gli enti pubblici non presenti nell indice della PA e per i soggetti privati, occorre richiedere l indirizzo PEC direttamente ai propri interlocutori, se ne sono provvisti. In caso di problematiche relative all uso della casella di Posta Elettronica Certificata Per problematiche tecniche relative al servizio di Posta Elettronica Certificata è possibile contattare il numero verde , operativo dal Lunedì al Venerdi dalle ore 9.00 alle e dalle alle Per eventuali segnalazioni via scrivere a oppure a Informativa per l Utilizzatore del Servizio di Posta Elettronica Certificata - Emesso 25 Giugno 2009

3 Condizioni di Fornitura del Servizio di Posta Elettronica Certificata (da conservare a cura dell utente) Premesso che: l erogazione del servizio di Posta Elettronica Certificata (SERVIZIO, oppure PEC) è regolata da un apposita normativa e da specificazioni tecniche emanate dal CNIPA (Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione); il SERVIZIO può essere fornito solamente da gestori del servizio iscritti nell Elenco Pubblico dei Gestori di Posta Elettronica Certificata tenuto dal CNIPA (ELENCO PUBBLICO); Tutto quanto ciò premesso, si riportano le seguenti Condizioni di Fornitura del Servizio (CONDIZIONI), tutte da ritenersi quali condizioni essenziali dell offerta di fornitura e specificamente accettate dall UTILIZZATORE, la cui inosservanza dà luogo all applicazione dell art c.c. Articolo 1 Soggetti del SERVIZIO Nell ambito del SERVIZIO si identificano i soggetti di seguito indicati: LOMBARDIA INFORMATICA: soggetto che stipula il contratto di vendita del SERVIZIO nei confronti dei TITOLARI e degli UTILIZZATORI. GESTORE: LOMBARDIA INTEGRATA, che opera in qualità di Gestore di Posta Elettronica Certificata iscritto nell elenco pubblico CNIPA e che gestisce DOMINI di posta elettronica certificata con i relativi punti di accesso, ricezione e consegna definiti dalla normativa vigente in materia; TITOLARE: Regione Lombardia, che acquista il SERVIZIO dal GESTORE, affinché sia utilizzato dai soggetti afferenti alla propria organizzazione; UTILIZZATORE: il soggetto cui il GESTORE ha rilasciato le credenziali di accesso per l utilizzo del SERVIZIO. Nel caso il servizio sia richiesto da un TITOLARE per uso personale, il TITOLARE e l UTILIZZATORE coincidono; MITTENTE: l utente che si avvale del SERVIZIO del GESTORE per la trasmissione di documenti prodotti mediante strumenti informatici; DESTINATARIO: l utente che si avvale del SERVIZIO del GESTORE per la ricezione di documenti prodotti mediante strumenti informatici. Il GESTORE può demandare attività di registrazione ed amministrazione degli UTILIZZATORI ad incaricati indicati dal TITOLARE nell ambito della propria organizzazione (INCARICATI). Articolo 2 Rapporti contrattuali Il TITOLARE accetta di svolgere il rapporto contrattuale direttamente con il GESTORE, segnatamente per le previsioni di cui agli articoli 4,5,6,7,8, 9. Articolo 3 Attività e obblighi del GESTORE Il GESTORE fornirà il SERVIZIO conformemente a quanto stabilito dalla normativa vigente in materia, con le modalità indicate nel MANUALE OPERATIVO e secondo le presenti CONDIZIONI. In particolare, il GESTORE assume i seguenti obblighi: a. assicurare l interoperabilità del SERVIZIO con gli altri operatori iscritti nell elenco pubblico dei gestori di PEC; b. assicurare l erogazione del SERVIZIO secondo i livelli minimi di servizio previsti dalla normativa vigente. Il GESTORE si riserva il diritto di modificare le specifiche tecniche di erogazione del SERVIZIO in base all evoluzione tecnologica e/o normativa, rendendole note attraverso la pubblicazione nel MANUALE OPERATIVO, ove tali modifiche risultassero essere di rilevante entità o la loro pubblicazione fosse richiesta dalla normativa vigente. Articolo 4 Esclusioni Il GESTORE non sarà in alcun modo responsabile per quanto di seguito indicato: chiunque patiti per eventi derivanti da atti della Pubblica Autorità, caso fortuito, forza maggiore ovvero da altra causa non imputabile al GESTORE (quali, in via puramente esemplificativa e non esaustiva, mancato o erroneo funzionamento di reti, apparecchiature o strumenti di carattere tecnico al di fuori della sfera di controllo del GESTORE, interruzioni nella fornitura di energia elettrica, terremoti, esplosioni, incendi), esclusi i casi di dolo o colpa grave; chiunque patiti nella misura in cui tali danni derivino dalla violazione di obblighi che, in virtù di quanto previsto dal MANUALE OPERATIVO ovvero dalle vigenti disposizioni di legge, incombono all UTILIZZATORE (Titolare), al MITTENTE, al DESTINATARIO, a quanti ricevono messaggi trasmessi per il tramite del SERVIZIO; chiunque patiti nella misura in cui questi avrebbero potuto essere evitati o limitati dalla conoscenza delle previsioni contenute nel MANUALE OPERATIVO da parte del TITOLARE, dell UTILIZZATORE, del MITTENTE, del DESTINATARIO, da quanti ricevono messaggi trasmessi per il tramite del SERVIZIO; chiunque patiti derivanti dall erroneo utilizzo di codici identificativi da parte dell UTILIZZATORE; chiunque patiti derivanti dal mancato invio o dalla mancata consegna dei messaggi ove causati da anomalie segnalate, secondo i casi, al MITTENTE o al DESTINATARIO i quali non abbiano provveduto a riscontrare la comunicazione di anomalia inviata dal GESTORE; chiunque patiti derivanti da ritardi, interruzioni, errori o malfunzionamenti del SERVIZIO non imputabili al GESTORE o derivanti dall errata utilizzazione del SERVIZIO da parte del TITOLARE o dell UTILIZZATORE; chiunque patiti derivanti dall applicazione delle previsioni normative in merito al trattamento dei messaggi con contenuto malevolo o contenenti virus informatici; chiunque patiti al di fuori dei livelli minimi di servizio previsti dalla normativa vigente; chiunque patiti derivanti dall impiego del SERVIZIO al di fuori delle previsioni normative vigenti o dall utilizzo di servizi di posta elettronica forniti da gestori non inclusi nell elenco pubblico tenuta dal CNIPA. I messaggi di posta elettronica possono subire dei ritardi nella loro trasmissione via Internet, pertanto il GESTORE non assume alcuna responsabilità, salvo eventuale dolo o colpa grave, per detti ritardi. Il GESTORE è esonerato da ogni potere di controllo, di mediazione o di vigilanza sul contenuto dei messaggi inviati dagli UTILIZZATORI e non assume nessuna responsabilità riguardo al loro contenuto illecito o contrario alla morale o all ordine pubblico, non sussistendo alcun obbligo di cancellazione in capo al GESTORE in merito alla cancellazione del contenuto dei messaggi. Il GESTORE non assume nessun obbligo, garanzia o responsabilità ulteriori rispetto a quelle scaturenti dal contratto di fornitura del SERVIZIO per il tramite di LOMBARDIA INTEGRATA e dalla normativa vigente. Condizioni di fornitura del Servizio di Posta Elettronica Certificata Pagina 1 di 2

4 Il danneggiato decade dal diritto al risarcimento dei danni imputabili al GESTORE qualora non ne faccia motivata denuncia scritta al GESTORE entro il termine di 10 giorni dal verificarsi dell evento dannoso. La responsabilità del GESTORE non può in ogni caso essere superiore all ammontare del corrispettivo del SERVIZIO pagato dal TITOLARE. Articolo 5 Obblighi del TITOLARE Con l accettazione di quanto stabilito in queste Condizioni di Fornitura il TITOLARE assume gli obblighi seguenti: a. consultare preventivamente il MANUALE OPERATIVO e conoscerne i contenuti; b. fornire tutte le informazioni e la documentazione richieste dal GESTORE, necessarie ad una corretta identificazione personale garantendone, sotto la propria responsabilità, l attendibilità ai sensi del DPR n. 68/2005 e successive modifiche ed integrazioni; c. informare espressamente gli UTILIZZATORI riguardo agli obblighi da questi assunti in merito all uso del SERVIZIO; d. ove richiesto, prestare il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. n. 196 del 2003; e. conservare e far conservare agli UTILIZZATORI con la massima riservatezza e diligenza i codici di accesso al SERVIZIO; f. informare immediatamente il GESTORE in caso risulti compromessa la riservatezza dei codici di accesso per l utilizzo del SERVIZIO. Per quanto concerne l attività degli INCARICATI, il TITOLARE garantisce che l INCARICATO si atterrà alle procedure comunicate dal GESTORE ed indicate nel MANUALE OPERATIVO. Il TITOLARE prende atto che alla scadenza del contratto o in caso di sua risoluzione, non sarà più possibile accedere al SERVIZIO ed al suo contenuto, pertanto si impegna a darne informativa agli UTILIZZATORI, sollevando il GESTORE da ogni responsabilità derivante dal mancato accesso. Articolo 8 Cessione Il TITOLARE non potrà cedere a terzi in tutto o in parte il SERVIZIO regolato dalle presenti CONDIZIONI, senza la preventiva autorizzazione scritta del GESTORE. Articolo 9 Responsabilità del TITOLARE Fatte salve le previsioni della normativa vigente, costituisce specifica responsabilità contrattuale del TITOLARE l erronea o parziale indicazione da parte dell UTILIZZATORE di dati rilevanti per l attività, specificatamente riportati nell Articolo 5 e nell Articolo 6. Pertanto il TITOLARE manleva il GESTORE da ogni responsabilità, spesa, danno o pregiudizio, diretto od indiretto, di cui il GESTORE fosse chiamato a rispondere nei confronti di terzi per fatto riconducibile alla erronea o parziale indicazione dei dati rilevanti di cui al comma precedente. Inoltre il TITOLARE manleva il GESTORE da ogni responsabilità, spesa, danno o pregiudizio, diretto od indiretto, di cui il GESTORE fosse chiamato a rispondere nei confronti di terzi per fatto imputabile al TITOLARE o all UTILIZZATORE in relazione all uso del SERVIZIO. Articolo 10 Rinvio al Manuale Operativo Per quanto non espressamente indicato negli articoli precedenti in tema di attività ed obblighi, si rinvia a quanto dispone il MANUALE OPERATIVO, che costituisce parte integrante e sostanziale del presente allegato. Articolo 11 Foro Competente Per ogni e qualsiasi controversia relativa all esecuzione o interpretazione del contratto di fornitura del servizio è competente in via esclusiva il foro di Milano. Articolo 12 Durata del contratto Il presente contratto è valido fino al 31/12/2011. Articolo 6 Obblighi dell UTILIZZATORE L UTILIZZATORE, al momento della firma della documentazione di abilitazione all uso del SERVIZIO assume i seguenti obblighi: a. consultare preventivamente il MANUALE OPERATIVO e conoscerne i contenuti; b. attenersi alle modalità di utilizzo del SERVIZIO indicate dal GESTORE nella guida all utilizzo del SERVIZIO, pubblicata sul sito web del SERVIZIO; c. conservare con la massima riservatezza e diligenza i codici di accesso al SERVIZIO, obbligandosi a non cederli a terzi a nessun titolo ed impedendone ad essi l utilizzo; d. informare immediatamente il TITOLARE in caso risulti compromessa la riservatezza dei codici di accesso per l utilizzo del SERVIZIO. Articolo 7 Obblighi del TITOLARE e dell UTILIZZATORE Il TITOLARE, e l UTILIZZATORE al momento della firma della documentazione di abilitazione all uso del SERVIZIO, assumono i seguenti obblighi: a. non utilizzare, né a permettere a terzi di utilizzare, il SERVIZIO per fini illeciti o per effettuare comunicazioni contrarie alla Legge, alla morale o all ordine pubblico; b. non utilizzare il SERVIZIO con lo scopo di depositare, inviare, pubblicare, trasmettere e/o condividere applicazioni o documenti informatici che siano in contrasto o violino diritti di proprietà intellettuale, segreti commerciali, marchi, brevetti o altri diritti di proprietà di terzi; c. non consentire a terzi non autorizzati dal TITOLARE l'uso del SERVIZIO, di cui sarà comunque responsabile il TITOLARE. Condizioni di fornitura del Servizio di Posta Elettronica Certificata Pagina 2 di 2

5 Informativa Resa all interessato per il Trattamento dei Dati Personali Ai sensi dell art. 13 del D. Lgs. del 30 giugno 2003, n. 196, Codice in materia di protezione dei dati personali (in seguito denominato Codice), e in relazione ai dati personali che si intendono trattare, La informiamo di quanto segue: 1. Il trattamento cui saranno sottoposti i dati personali richiesti o acquisiti è diretto esclusivamente all espletamento da parte di Lombardia Integrata S.p.A. (nel seguito LISIT. S.p.A.) delle finalità attinenti all esercizio delle attività di erogazione del servizio di posta elettronica certificata e altri servizi correlati, nonché per adempiere ad eventuali obblighi previsti dalla legge, dai regolamenti o dalla normativa comunitaria. 2. Il trattamento dei dati personali può essere effettuato anche con l ausilio di mezzi elettronici o comunque automatizzati e può consistere in qualunque operazione o complesso di operazioni tra quelle indicate all art. 4, comma 1 lettera a) del Codice. 3. Il conferimento dei dati personali è facoltativo, salvo che sia richiesto da specifiche normative. 4. L eventuale rifiuto di conferire i propri dati comporta l impossibilità di stipulare o di eseguire il contratto di erogazione dei servizi sopra menzionati. 5. All interno di LISIT S.p.A. i dati personali sono trattati da personale nominato Incaricati del trattamento. 6. I dati personali possono essere comunicati, per le medesime finalità di cui al punto 1), agli altri Gestori attivi iscritti nei relativi elenchi pubblici tenuti dal CNIPA in caso di cessazione della attività da parte di Lombardia Integrata S.p.A. e al solo fine di assicurare la continuità del servizio. In tal caso i dati identificativi dei corrispondenti titolari e degli eventuali responsabili possono essere acquisiti presso il Registro Pubblico tenuto dal Garante per la protezione dei dati personali e presso i suddetti soggetti. 7. Escludendo ogni finalità di trattamento per scopi diversi da quelli di cui al punto 1) direttamente e tecnicamente connessi all erogazione dei servizi, i dati personali possono essere comunicati ai seguenti soggetti in qualità di Incaricati o Responsabili del Trattamenti di Dati Personali: a. A Regione Lombardia e alle società del Gruppo cui LISIT S.p.A. appartiene (società controllanti, controllate e collegate, anche indirettamente ai sensi delle vigenti disposizioni di legge) e a soggetti terzi; b. I.T. Telecom S.r.l. c. a Pubbliche Amministrazioni ai sensi di legge; d. all Autorità Giudiziaria in seguito a sue precise richieste. 8. I dati personali non sono soggetti a diffusione. 9. Sempre per le medesime finalità di cui al punto 1) i dati personali possono essere trasferiti al di fuori del territorio nazionale alle condizioni e con le garanzie di cui al Codice. 10. L art. 7 del Codice conferisce all interessato l esercizio di specifici diritti, tra cui: a. ottenere dal titolare la conferma dell esistenza o meno di propri dati personali e la loro comunicazione in forma intelligibile; b. avere conoscenza dell origine dei dati, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il loro trattamento; c. ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l aggiornamento, la rettificazione o, se vi è interesse, l integrazione dei dati; d. di opporsi, per motivi legittimi, al trattamento. Al Titolare del trattamento Lei potrà rivolgersi in qualsiasi momento, senza obblighi formali od utilizzando l apposito modello predisposto dall Autorità Garante per la protezione dei dati personali (reperibile gratuitamente su ) per far valere i Suoi diritti così come previsti dall'articolo 7 del Codice. 11. Il Titolare del trattamento dei Suoi dati personali è Lombardia Integrata S.p.A, con sede in via Don Minzoni 24, Milano. Per qualsiasi informazione e per l esercizio diritti di cui all articolo 7 D.Lgs 196/2003, l interessato può scrivere al Titolare del Trattamento utilizzando la posta ordinaria o la posta elettronica all indirizzo indicando in oggetto c.a. Servizi PEC. Informativa Resa all Interessato per il Trattamento dei Dati Personali

Documento Pubblico Tutti i diritti riservati Pag. 1 di 8

Documento Pubblico Tutti i diritti riservati Pag. 1 di 8 TITOLO I CONDIZIONI GENERALI PER L USO DEI SERVIZI EROGATI DA TELECOM ITALIA TRUST TECHNOLOGIES S.R.L. I servizi oggetto delle presenti condizioni (SERVIZI) saranno erogati da TI Trust Technologies S.r.l.

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO TITOLARE DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (PEC)

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO TITOLARE DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (PEC) CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO TITOLARE DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (PEC) 1. Definizioni Ai fini del presente contratto si intende per: Aruba PEC S.p.A.: soggetto che gestisce ed eroga il Servizio

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA 1. Definizioni Ai fini del presente contratto si intende per: CNIPA, Centro Nazionale per l'informatica nella Pubblica Amministrazione:

Dettagli

RICHIESTA DI ATTIVAZIONE DEL:.. Ragione sociale/denomiazione:... Sede legale in:... CAP:... Provincia:... Via/Piazza :... Cod. Fisc/Partita IVA:...

RICHIESTA DI ATTIVAZIONE DEL:.. Ragione sociale/denomiazione:... Sede legale in:... CAP:... Provincia:... Via/Piazza :... Cod. Fisc/Partita IVA:... RICHIESTA DI ATTIVAZIONE DEL:.. Dati del Cliente: Ragione sociale/denomiazione:... Sede legale in:... CAP:... Provincia:... Via/Piazza :... Cod. Fisc/Partita IVA:... Tel :... Fax:... E-mail:... Dati del

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (PEC)

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (PEC) CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (PEC) 1) PREMESSA a) Il servizio di posta elettronica certificata è disciplinato dal: DPR 11 febbraio 2005 n. 68, e nei collegati

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA POSTECERT - Postemail Certificata

CONDIZIONI GENERALI PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA POSTECERT - Postemail Certificata CONDIZIONI GENERALI PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA POSTECERT - Postemail Certificata ART 1 DEFINIZIONI Ai fini della utilizzazione dei servizi oggetto del presente contratto,

Dettagli

Premesso che. Tutto ciò premesso, le Parti convengono quanto segue

Premesso che. Tutto ciò premesso, le Parti convengono quanto segue Premesso che 1) OnlySkilled S.r.l., (qui di seguito, OnlySkilled ovvero il Gestore ) è una società attiva nei settori dell informatica, della creazione e sviluppo software nonché della creazione, sviluppo

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO Servizio di Posta Elettronica Certificata

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO Servizio di Posta Elettronica Certificata DEFINIZIONI Ai fini del presente contratto si intende per: - Rivenditore : il soggetto che, in accordo con InfoCert, vende il servizio di Posta Elettronica Certificata di InfoCert al Cliente; - Gestore

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO FORMULA IBRIDA PREMESSO CHE

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO FORMULA IBRIDA PREMESSO CHE CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO FORMULA IBRIDA PREMESSO CHE 1. TNT Post è una società attiva, inter alia, nel settore dei Servizi Postali, in possesso di licenza individuale e autorizzazione generale.

Dettagli

RICHIESTA DI ATTIVAZIONE DEL:.. Ragione sociale/denomiazione:... Sede legale in:... CAP:... Provincia:... Via/Piazza :... Cod. Fisc/Partita IVA:...

RICHIESTA DI ATTIVAZIONE DEL:.. Ragione sociale/denomiazione:... Sede legale in:... CAP:... Provincia:... Via/Piazza :... Cod. Fisc/Partita IVA:... RICHIESTA DI ATTIVAZIONE DEL:.. Dati del Cliente: Ragione sociale/denomiazione:... Sede legale in:... CAP:... Provincia:... Via/Piazza :... Cod. Fisc/Partita IVA:... Tel :... Fax:... E-mail:... Dati del

Dettagli

3.2 I Servizi Base di Postacertificat@ garantiscono in particolare:

3.2 I Servizi Base di Postacertificat@ garantiscono in particolare: Le presenti condizioni generali disciplinano i Servizi di Base di Postacertificat@ erogati dal Raggruppamento Temporaneo di Imprese costituito tra Poste Italiane S.p.A., Postecom S.p.A e Telecom Italia

Dettagli

15,00 12,00 N 1 casella di posta elettronica certificata (5 GB (2 Gb Casella + 3 Archivio))

15,00 12,00 N 1 casella di posta elettronica certificata (5 GB (2 Gb Casella + 3 Archivio)) Ragione sociale: Modulo d ordine per la Posta elettronica certificata su aziendemail.it Indirizzo: Cap: Città: Prov: Codice fiscale: Partita iva: Codice Meccanografico: Referente: E-mail: @ Telefono: Fax:

Dettagli

Condizioni generali di contratto di Posta Elettronica Certificata (PEC)

Condizioni generali di contratto di Posta Elettronica Certificata (PEC) Condizioni generali di contratto di Posta Elettronica Certificata (PEC) 1. Definizioni Ai fini del presente contratto si intende per: Aruba PEC S.p.A.: soggetto che gestisce ed eroga il Servizio PEC iscritto

Dettagli

Programma Servizi Centralizzati s.r.l.

Programma Servizi Centralizzati s.r.l. Richiesta di attivazione del servizio di posta elettronica certificata sul dominio pecplus.it per aziende, associazioni ed enti Il servizio PEC (Posta Elettronica Certificata) consiste nella vendita di

Dettagli

CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI Posta Elettronica Certificata WORLDPEC.IT RICHIESTA DI ATTIVAZIONE. Il sottoscritto (nome) (cognome)

CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI Posta Elettronica Certificata WORLDPEC.IT RICHIESTA DI ATTIVAZIONE. Il sottoscritto (nome) (cognome) C.R. 034039 CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI Posta Elettronica Certificata WORLDPEC.IT RICHIESTA DI ATTIVAZIONE Il sottoscritto (nome) (cognome) nato a (città) (prov.) sesso M F il codice fiscale residente

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (PEC)

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (PEC) CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (PEC) 1. Definizioni dei termini Ai fini del presente contratto si intende per: Servizio PEC: Servizio di

Dettagli

TRA. Il, di seguito per brevità denominato Ente, rappresentato da. in qualità di. nato a il e residente in via..a questo atto autorizzato con..

TRA. Il, di seguito per brevità denominato Ente, rappresentato da. in qualità di. nato a il e residente in via..a questo atto autorizzato con.. CONVENZIONE FRA IL COMUNE DI ARZIGNANO E PER L ACCESSO IN CONSULTAZIONE ALLA BANCA DATI ANAGRAFICA. L anno duemilatredici in questo giorno del mese di, presso la sede comunale, con la presente scrittura

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO SERVIZIO INDAGINI FINANZIARIE

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO SERVIZIO INDAGINI FINANZIARIE DEFINIZIONI Ai fini del presente contratto si intende per: - Contratto : denominato anche Contratto per l uso del Servizio Indagini Finanziarie indica le presenti Condizioni Generali di Contratto, la Richiesta

Dettagli

Modulo di richiesta del Rapporto Estimativo. Release 1.3

Modulo di richiesta del Rapporto Estimativo. Release 1.3 Modulo di richiesta del Rapporto Estimativo Release 1.3 Gentile Cliente, grazie per aver scelto CRIF Valutazione Immobili! Per richiedere un RAPPORTO ESTIMATIVO segui questi semplici passi: 1. Compila

Dettagli

************************************************ CONVENZIONE

************************************************ CONVENZIONE Spettabile POSTE ITALIANE S.P.A. Commerciale Imprese e P.A. Area Territoriale Lombardia Alla c.a. dott Dario Chiarin. OGGETTO: Servizio Bene Comune Pacchetto Integrato - offerto da Poste Italiane S.p.A.

Dettagli

PROPOSTA DI ATTIVAZIONE SERVIZIO SMS DA SOFTWARE

PROPOSTA DI ATTIVAZIONE SERVIZIO SMS DA SOFTWARE L utilizzo da parte delle società che aderiscono al Progetto Ecosistema Digitale Expo dei dati forniti da Telecom Italia S.p.A. in relazione allo stesso è soggetto all accettazione dei seguenti termini

Dettagli

PER IL RILASCIO E L UTILIZZO DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA DELL AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PER FINI ISTITUZIONALI

PER IL RILASCIO E L UTILIZZO DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA DELL AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PER FINI ISTITUZIONALI REGOLAMENTO PER IL RILASCIO E L UTILIZZO DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA DELL AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PER FINI ISTITUZIONALI Approvato con deliberazione n. 463 del 10.08.2015

Dettagli

Revisione del 30-10-2012 CONTRATTO DI SERVIZI INFORMATICI Rete Orizzontale/Modulo AFT (IATROS_Net + Freenet) CONDIZIONI GENERALI

Revisione del 30-10-2012 CONTRATTO DI SERVIZI INFORMATICI Rete Orizzontale/Modulo AFT (IATROS_Net + Freenet) CONDIZIONI GENERALI Revisione del 30-10-2012 CONTRATTO DI SERVIZI INFORMATICI Rete Orizzontale/Modulo AFT (IATROS_Net + Freenet) CONDIZIONI GENERALI 1. Soggetti ed oggetto del contratto. Il presente contratto è stipulato

Dettagli

Scritto da mirko Lunedì 12 Aprile 2010 14:32 - Ultimo aggiornamento Lunedì 12 Aprile 2010 15:21

Scritto da mirko Lunedì 12 Aprile 2010 14:32 - Ultimo aggiornamento Lunedì 12 Aprile 2010 15:21 Condizioni generali di contratto di Posta Elettronica Certificata (PEC) Condizioni Generali di Contratto 1. Definizioni Ai fini del presente contratto si intende per: Aruba PEC S.p.A.: soggetto che gestisce

Dettagli

Indirizzo di posta elettronica Telefono Cellulare

Indirizzo di posta elettronica Telefono Cellulare Sede legale: Via Monte di Pietà, 32 10122 TORINO Tel. 011 555.62.39 Fax. 011 555.35.31 Cod. Fisc.: 97717360016 web: www.associazionevobis.it E-mail: segreterianazionale@associazionevobis.it MODULO DI ADESIONE

Dettagli

TRA. Il, di seguito per brevità denominato Ente, rappresentato da in qualità di, nato a e residente in via a questo atto autorizzato con PREMESSO CHE

TRA. Il, di seguito per brevità denominato Ente, rappresentato da in qualità di, nato a e residente in via a questo atto autorizzato con PREMESSO CHE CONVENZIONE FRA IL COMUNE DI LIVORNO E (PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI, GESTORI E CONCESSIONARI DI PUBBLICI SERVIZI, ORGANISMI DI DIRITTO PUBBLICO ED ENTI CHE SVOLGONO SERVIZI RILEVANTI PER I CITTADINI) PER

Dettagli

scuolaelavoroonline.it Scuola & Lavoro Torino CONDIZIONI GENERALI

scuolaelavoroonline.it Scuola & Lavoro Torino CONDIZIONI GENERALI CONDIZIONI GENERALI 1) Introduzione Le presenti condizioni di vendita (di seguito "Condizioni Generali") disciplinano la vendita dei corsi e dei servizi di formazione presentati sul sito da EDUCATION SCUOLA

Dettagli

Per richiedere il servizio Casavalore segui questi passi:

Per richiedere il servizio Casavalore segui questi passi: Grazie per aver scelto CASAVALORE, in allegato trovi il Modulo di Richiesta del Servizio. Per richiedere il servizio Casavalore segui questi passi: Compila il modulo Richiesta Servizio Casavalore Apponi

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI BELFOR ITALIA S.r.l. SERVIZIO P.I.A. SAFE WEB

CONDIZIONI GENERALI BELFOR ITALIA S.r.l. SERVIZIO P.I.A. SAFE WEB CONDIZIONI GENERALI BELFOR ITALIA S.r.l. SERVIZIO P.I.A. SAFE WEB Le presenti condizioni generali (di seguito, le Condizioni Generali ) si applicano al Servizio P.I.A. SAFE WEB (come di seguito definito)

Dettagli

OGGETTO: Servizio Bene Comune Pacchetto Integrato - offerto da Poste Italiane S.p.A.

OGGETTO: Servizio Bene Comune Pacchetto Integrato - offerto da Poste Italiane S.p.A. COMUNE DI SAN MARCELLO PISTOIESE PROVINCIA DI PISTOIA SERVIZIO FINANZIARIO Indirizzo: Via P. Leopoldo, 24 Telefono: 0573/621285 51028, San Marcello P.se FAX: 0573/621273 Pistoia E- Mail Tributi@comunesanmarcello.it

Dettagli

Condizioni di generali di servizio

Condizioni di generali di servizio Condizioni di generali di servizio Tra IORITIRO di Vismara Daniele, in persona del titolare sig. Daniele Vismara, con sede in 27100 Pavia, V.le Argonne n. 38 (C.F. VSMDNL70C30B201I-P.IVA 12519480186-REA

Dettagli

COMUNE DI ARNESANO PROVINCIA DI LECCE

COMUNE DI ARNESANO PROVINCIA DI LECCE COMUNE DI ARNESANO PROVINCIA DI LECCE MODULO DI ATTIVAZIONE AL SERVIZIO DI MESSAGGISTICA VIA SMS ED EMAIL DEL COMUNE DI ARNESANO Io sottoscritto, Cognome Nome Codice Fiscale Nato/a a il e Residente a Indirizzo

Dettagli

Servizio SecureDrive

Servizio SecureDrive CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO Servizio SecureDrive Art. 1 Definizioni Ai fini del presente contratto i termini riportati in maiuscolo saranno da intendersi con il significato di seguito attribuito:

Dettagli

Condizioni generali di contratto di Posta Elettronica Certificata (PEC)

Condizioni generali di contratto di Posta Elettronica Certificata (PEC) Condizioni generali di contratto di Posta Elettronica Certificata (PEC) Definizioni Ai fini del presente contratto si intende per: CNIPA: Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione.

Dettagli

CONVENZIONE SERVIZIO BENE COMUNE PACCHETTO INTEGRATO

CONVENZIONE SERVIZIO BENE COMUNE PACCHETTO INTEGRATO CONVENZIONE SERVIZIO BENE COMUNE PACCHETTO INTEGRATO Il Comune di Mede, con sede in Mede, P.za Della Repubblica, n 37, P.IVA 00453550188, di seguito indicato come Cliente, legalmente rappresentato dal

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (Off Line) POSTECERT - Postemail Certificata DI POSTECOM S.P.A.

CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (Off Line) POSTECERT - Postemail Certificata DI POSTECOM S.P.A. CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (Off Line) POSTECERT - Postemail Certificata DI POSTECOM S.P.A. Modulistica Postecert-Postemail Certificata - Off Line ver 2.0 del 28/10/2008

Dettagli

RICHIESTA DI ADESIONE AL SERVIZIO PORTA DEI PAGAMENTI Pagamento Posticipato con richiesta di emissione fattura

RICHIESTA DI ADESIONE AL SERVIZIO PORTA DEI PAGAMENTI Pagamento Posticipato con richiesta di emissione fattura RICHIESTA DI ADESIONE AL SERVIZIO PORTA DEI PAGAMENTI Pagamento Posticipato con richiesta di emissione fattura In duplice copia (una copia firmata per accettazione da restituire al Cliente con Raccomandata

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO di Conservazione Sostitutiva e di Fatturazione Elettronica dell offerta Nuvola IT Paperless Flow

CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO di Conservazione Sostitutiva e di Fatturazione Elettronica dell offerta Nuvola IT Paperless Flow CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO di Conservazione Sostitutiva e di Fatturazione Elettronica dell offerta Nuvola IT Paperless Flow Indice Art. 1 - Definizioni Art. 2 - Documenti applicabili Art. 3 - Oggetto

Dettagli

Consiglio dell Ordine Nazionale dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali Ministero della Giustizia

Consiglio dell Ordine Nazionale dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali Ministero della Giustizia 1. Che cos è? La Posta Elettronica Certificata (PEC) è un sistema di posta elettronica (che utilizza i protocolli standard della posta elettronica tradizionale) mediante il quale al mittente viene fornita,

Dettagli

CLAUSOLE LEGALI. Condizioni Generali dei servizi offerti

CLAUSOLE LEGALI. Condizioni Generali dei servizi offerti Condizioni Generali dei servizi offerti CLAUSOLE LEGALI 1. Oggetto delle Condizioni Generali Le seguenti condizioni generali di contratto (di seguito indicate, "Condizioni Generali" o "Contratto") si applicano

Dettagli

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DEL D. LGS. N.

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DEL D. LGS. N. PRIVACY POLICY Le presenti linee programmatiche di condotta relative alla disciplina della riservatezza e della privacy (la Privacy Policy ) si riferiscono al sito www.vision- group.it ed hanno ad oggetto

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI. infrastrutture ICT su misura

CONDIZIONI GENERALI. infrastrutture ICT su misura Reg. No: 9859 A UNI EN ISO 9001:2008 CONDIZIONI GENERALI 1) Oggetto. 1.1 Le presenti condizioni generali debbono intendersi valere per e vengono allegate a ogni contratto stipulato fra IFIConsulting srl

Dettagli

CONVENZIONE. Premesso che

CONVENZIONE. Premesso che CONVENZIONE Il Comune di Contrada, con sede in Contrada (AV), Via Luigi Bruno n. 79, codice fiscale 80001930645, di seguito indicato come Comune, legalmente rappresentato dal Dott. Antonio Iannaccone,

Dettagli

CONTRATTO PER L EROGAZIONE DI SERVIZI DI POSIZIONAMENTO SI CONVIENE QUANTO SEGUE: premesso che

CONTRATTO PER L EROGAZIONE DI SERVIZI DI POSIZIONAMENTO SI CONVIENE QUANTO SEGUE: premesso che CONTRATTO PER L EROGAZIONE DI SERVIZI DI POSIZIONAMENTO SI CONVIENE QUANTO SEGUE: premesso che 1) GEOTOP s.r.l. Via Brecce Bianche n. 152 60131 ANCONA Partita I.V.A. e Codice Fiscale 00497480426 - è azienda

Dettagli

SERVIZIO di RECAPITO ELETTRONICO DELLE FATTURE DHL Express (Italy) Srl

SERVIZIO di RECAPITO ELETTRONICO DELLE FATTURE DHL Express (Italy) Srl SERVIZIO di RECAPITO ELETTRONICO DELLE FATTURE DHL Express (Italy) Srl Gentile Cliente, al fine di poter usufruire del servizio di invio elettronico delle fatture e note credito, messo a disposizione dalla

Dettagli

Servizio Legalinvoice

Servizio Legalinvoice DEFINIZIONI Ai fini del presente contratto si intende per: - Contratto : indica le presenti Condizioni Generali di Contratto, la Richiesta di attivazione del Servizio (o Ordine), l Allegato tecnico, il

Dettagli

MESIR- Medici e sanità in rete

MESIR- Medici e sanità in rete MESIR- Medici e sanità in rete TUS Termini di Utilizzo del Servizio SEZIONE I Definizioni, oggetto e finalità del Servizio 1. Definizioni Nell ambito dei presenti Termini di Utilizzo del Servizio (di seguito

Dettagli

Spettabile POSTE ITALIANE S.P.A. Mercato Privati Commerciale Imprese Area Centro Nord Via Zanardi n. 28 40131 Bologna

Spettabile POSTE ITALIANE S.P.A. Mercato Privati Commerciale Imprese Area Centro Nord Via Zanardi n. 28 40131 Bologna Spettabile POSTE ITALIANE S.P.A. Mercato Privati Commerciale Imprese Area Centro Nord Via Zanardi n. 28 40131 Bologna OGGETTO: Servizio Bene Comune Pacchetto Integrato - offerto da Poste Italiane S.p.A.

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DEI SERVIZI DI CERTIFICAZIONE. Versione 4.0. CG43 Vers. 10/2012 2

CONDIZIONI GENERALI DEI SERVIZI DI CERTIFICAZIONE. Versione 4.0. CG43 Vers. 10/2012 2 InfoCert S.p.A., con sede legale in Roma, P.zza Sallustio n. 9, ufficio amministrativo in Roma, Via Marco e Marcelliano n. 45, Sede Operativa in Padova, Corso Stati Uniti 14, opera quale certificatore

Dettagli

CITTÀ DI VITTORIA Provincia di Ragusa Direzione Tributi Economato Servizi Fiscali Tel 0932/514500 fax 0932/867513 tributivittoria@pec.

CITTÀ DI VITTORIA Provincia di Ragusa Direzione Tributi Economato Servizi Fiscali Tel 0932/514500 fax 0932/867513 tributivittoria@pec. Spettabile POSTE ITALIANE S.P.A. GIPA Area Territoriale SUD2 Via Alcide De Gasperi 103 Palermo 90146 Alla c.a. dr Roberto Feroci CITTÀ DI VITTORIA Provincia di Ragusa Direzione Tributi Economato Servizi

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (PEC)

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (PEC) CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (PEC) 1) Premessa a) Il servizio di posta elettronica certificata è disciplinato dal: - DPR 11 febbraio 2005 n. 68, e nei

Dettagli

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE.

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE. CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEL PROGRAMMA ONEMINUTESITE 1. PREMESSA L allegato tecnico contenuto nella pagina web relativa al programma ONEMINUTESITE(d ora in avanti: PROGRAMMA, o SERVIZIO O SERVIZI)

Dettagli

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi del d. lgs. 30 giugno 2003, n. 196 Art. 13 3 Social Care

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi del d. lgs. 30 giugno 2003, n. 196 Art. 13 3 Social Care Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi del d. lgs. 30 giugno 2003, n. 196 Art. 13 3 Social Care H3G S.p.A. (di seguito 3 ) è titolare di Sue informazioni qualificate come dati personali,

Dettagli

CITTÀ DI VITTORIA Provincia di Ragusa Direzione Tributi Economato Servizi Fiscali Tel 0932/514500 fax 0932/867513 tributivittoria@pec.

CITTÀ DI VITTORIA Provincia di Ragusa Direzione Tributi Economato Servizi Fiscali Tel 0932/514500 fax 0932/867513 tributivittoria@pec. CITTÀ DI VITTORIA Provincia di Ragusa Direzione Tributi Economato Servizi Fiscali Tel 0932/514500 fax 0932/867513 tributivittoria@pec.it Spettabile POSTE ITALIANE S.P.A. GIPA Area Territoriale Sud 2 Via

Dettagli

POLIZZA LAVORATORI ATIPICI. Copertura assicurativa prevista per il Mutuo Domus acquisto prima casa per lavoratori atipici con età inferiore a 35 anni

POLIZZA LAVORATORI ATIPICI. Copertura assicurativa prevista per il Mutuo Domus acquisto prima casa per lavoratori atipici con età inferiore a 35 anni POLIZZA LAVORATORI ATIPICI Copertura assicurativa prevista per il Mutuo Domus acquisto prima casa per lavoratori atipici con età inferiore a 35 anni N polizza 104/14/100 NOTA INFORMATIVA AL CONTRAENTE

Dettagli

Contatto di fornitura hosting

Contatto di fornitura hosting Contatto di fornitura hosting Condizioni del contratto 1. OGGETTO. Le presenti condizioni generali hanno per oggetto le norme applicabili al servizio reso ed offerto dalla Glitch snc di Galli Alessandro

Dettagli

Lombardia Informatica S.p.A. Servizio di Posta Elettronica Certificata Web Privacy Policy

Lombardia Informatica S.p.A. Servizio di Posta Elettronica Certificata Web Privacy Policy Lombardia Informatica S.p.A. Servizio di Posta Elettronica Certificata Web Privacy Policy Codice documento: LISPA-PEC-WPO#01 Revisione: 1 Stato: Emesso Data di revisione: 28-lug-2011 Redatto da: Luigi

Dettagli

2. Test di interoperabilità del sistema di gestione della PEC - Punto 1 della circolare 7 dicembre 2006, n. 51.

2. Test di interoperabilità del sistema di gestione della PEC - Punto 1 della circolare 7 dicembre 2006, n. 51. In esito all emanazione della circolare 7 dicembre 2006, n. CR/51 - che disciplina l attività di vigilanza e di controllo svolta da AGID nei confronti dei gestori di Posta Elettronica Certificata (PEC)

Dettagli

Proposta di Cessione del Contratto Mobile

Proposta di Cessione del Contratto Mobile di nascita / / Documento d Identità di rilascio / / Numero Naz. del Titolare della carta Coordinate bancarie/postali IBAN del conto corrente da addebitare : Dati del Sottoscrittore del modulo Intestatario

Dettagli

Domande Ricorrenti - Posta Elettronica Certificata (PEC)

Domande Ricorrenti - Posta Elettronica Certificata (PEC) Domande Ricorrenti - Posta Elettronica Certificata (PEC) 1. Cosa dice il decreto? Di seguito il dettaglio del decreto: " Tra le misure per la riduzione dei costi amministrativi a carico delle imprese sono

Dettagli

SERVIZIO PEC LINEE GUIDA

SERVIZIO PEC LINEE GUIDA Allegato n. 02 SERVIZIO PEC LINEE GUIDA Pagina n. 1 PRIMA DI COMINCIARE: NOTA BENE: LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA E UN MEZZO DI TRASPORTO, VELOCE, SICURO E CON VALIDITA LEGALE. NON E UN METODO DI AUTENTICAZIONE

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI CERTIFICAZIONE IN FAVORE DI PERSONA FISICA

CONDIZIONI GENERALI PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI CERTIFICAZIONE IN FAVORE DI PERSONA FISICA CONDIZIONI GENERALI PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI CERTIFICAZIONE IN FAVORE DI PERSONA FISICA ART 1 DEFINIZIONI Ai fini della utilizzazione dei servizi oggetto del presente contratto, valgono ad ogni

Dettagli

Il servizio base comprende:

Il servizio base comprende: ULISSE-REG CSITA Centro Servizi Informatici e Telematici di Ateneo Università degli Studi di Genova Viale Cembrano, 4-16148 - Genova (GE) Partita IVA 00754150100 Amministrazione Tel +39 010 353 2050 -

Dettagli

IL CONSIGLIO COMUNALE

IL CONSIGLIO COMUNALE N. 9 R.D. del 26/03/2010 OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE CON LE POSTE ITALIANE S.P.A. PER L INCASSO E LA RENDICONTAZIONE DELL IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI. PERIODO 01.01.2010-31.12.2011. IL CONSIGLIO

Dettagli

COMUNE DI PIACENZA DIREZIONE OPERATIVA SERVIZI ALLA PERSONA E AL CITTADINO SERVIZIO FAMIGLIA E TUTELA MINORI BANDO PUBBLICO

COMUNE DI PIACENZA DIREZIONE OPERATIVA SERVIZI ALLA PERSONA E AL CITTADINO SERVIZIO FAMIGLIA E TUTELA MINORI BANDO PUBBLICO COMUNE DI PIACENZA DIREZIONE OPERATIVA SERVIZI ALLA PERSONA E AL CITTADINO SERVIZIO FAMIGLIA E TUTELA MINORI BANDO PUBBLICO Per la selezione dei soggetti interessati ad accedere all'intervento di credito

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ARCHIVIO

CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ARCHIVIO CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ARCHIVIO Le presenti Condizioni Generali di Servizio (di seguito CGS o Contratto ) disciplinano il servizio Archivio erogato da Poste Italiane S.p.A., facente parte integrante

Dettagli

Condizioni Generali di Fornitura del Servizio QUiCK

Condizioni Generali di Fornitura del Servizio QUiCK Condizioni Generali di Fornitura del Servizio QUiCK (edizione settembre 2014) 1. Oggetto 1.1. Il Servizio QUiCK consente di gestire in modalità elettronica, attraverso la connessione al sito https://bitservices.borsaitaliana.it/bitprd/

Dettagli

PROVINCIA DI PORDENONE Medaglia d oro al V.M. www.provincia.pordenone.it Largo San Giorgio, 12 33170 Pordenone

PROVINCIA DI PORDENONE Medaglia d oro al V.M. www.provincia.pordenone.it Largo San Giorgio, 12 33170 Pordenone PROVINCIA DI PORDENONE Medaglia d oro al V.M. www.provincia.pordenone.it Largo San Giorgio, 12 33170 Pordenone AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI LAVORO AUTONOMO PROFESSIONALE ESTERNO

Dettagli

Proposta di Cessione del Contratto Mobile

Proposta di Cessione del Contratto Mobile di nascita / / Documento d Identità di rilascio / / Numero Naz. Luogo e del Titolare della carta Località Luogo e del Sottoscrittore del modulo/debitore Il Cedente, ai sensi e per gli effetti degli artt.

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (PEC)

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (PEC) CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (PEC) 1. Definizioni dei termini Ai fini del presente contratto si intende per: CNIPA: Centro Nazionale per

Dettagli

Allegato 2. Contratto di adesione al mercato

Allegato 2. Contratto di adesione al mercato Allegato 2 Contratto di adesione al mercato Contratto di adesione al mercato, di cui all articolo 12, comma 12.1, lettera b), della Disciplina del mercato elettrico TRA Il Gestore dei Mercati Energetici

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI GREVE IN CHIANTI Provincia di Firenze SETTORE 2 SERVIZI DI GESTIONE ECONOMICO-FINANZIARIA Ufficio Tributi DETERMINAZIONE N.39 DEL 19/04/2011 N. Registro generale 162 OGGETTO: Imposta comunale

Dettagli

PEC, ovvero Posta Elettronica Certificata: quando l e-mail ha il valore di raccomandata

PEC, ovvero Posta Elettronica Certificata: quando l e-mail ha il valore di raccomandata INFORMATICA. PEC, ovvero Posta Elettronica Certificata: quando l e-mail ha il valore di raccomandata UN OBBLIGO PER I PROFESSIONISTI MA ANCHE UNO STRUMENTO MOLTO UTILE Con il decreto legge n. 185 del 29

Dettagli

CONTRATTO PER L'UTILIZZO DEL SISTEMA PER SCAMBI/CESSIONI DI GAS AL PUNTO DI SCAMBIO VIRTUALE

CONTRATTO PER L'UTILIZZO DEL SISTEMA PER SCAMBI/CESSIONI DI GAS AL PUNTO DI SCAMBIO VIRTUALE CONTRATTO PER L'UTILIZZO DEL SISTEMA PER SCAMBI/CESSIONI DI GAS AL PUNTO DI SCAMBIO VIRTUALE Anno termico 2005-2006 Contratto per l utilizzo del sistema per scambi/cessioni di gas al Punto di Scambio Virtuale

Dettagli

Servizio Postaonline.it PMI

Servizio Postaonline.it PMI Servizio Postaonline.it PMI - Condizioni Generali di Contratto Servizio Postaonline.it PMI Condizioni Generali di Contratto Le presenti Condizioni Generali di Contratto (di seguito CGC ) regolano la fornitura

Dettagli

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi del d. lgs. 30 giugno 2003, n. 196 Art. 13 3 for Business Club

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi del d. lgs. 30 giugno 2003, n. 196 Art. 13 3 for Business Club Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi del d. lgs. 30 giugno 2003, n. 196 Art. 13 3 for Business Club H3G S.p.A. (di seguito 3 ) è Titolare di Sue informazioni qualificate come dati personali,

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI RILASCIO E GESTIONE INFORMATICA DI CODICI PRE-LEI

CONDIZIONI GENERALI DI EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI RILASCIO E GESTIONE INFORMATICA DI CODICI PRE-LEI CONDIZIONI GENERALI DI EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI RILASCIO E GESTIONE INFORMATICA DI CODICI PRE-LEI Articolo 1. Definizioni I seguenti termini, in aggiunta alle altre definizioni contenute nel Contratto,

Dettagli

Condizioni di utilizzo Cercare & trovare

Condizioni di utilizzo Cercare & trovare Condizioni di utilizzo Cercare & trovare Art. 1 1. Le seguenti condizioni si applicano a tutte le informazioni e i servizi offerti nella presente pagina web. 2. La presente pagina web può essere utilizzata

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. APPROVAZIONE. Tutti gli aspetti di ideazione e programmazione delle attività di comunicazione dovranno essere approvati dal Cliente prima di passare alla fase esecutiva

Dettagli

Delta Web S.p.A. Via Vittorio Alfieri n. 3 44021 Codigoro (FE)

Delta Web S.p.A. Via Vittorio Alfieri n. 3 44021 Codigoro (FE) CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI ACCESSO AD INTERNET 1. DEFINIZIONI Ai fini delle presenti condizioni generali di contratto i seguenti termini hanno il significato di seguito indicato:

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA I prodotti di cui alla presenti condizioni generali, sono posti in vendita da ESTETICA ANNA DI GUERRINI ANNA MARIA, via Ortigara, 1 Cervia Milano Marittima, iscritta al registro

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (PEC)

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (PEC) CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (PEC) 1. Definizioni dei termini Ai fini del presente contratto si intende per: CNIPA: Centro Nazionale per

Dettagli

FAC SIMILE MANIFESTAZIONE DI INTERESSE (Riprodurre su carta intestata del soggetto che manifesta interesse) Il sottoscritto nato a il,

FAC SIMILE MANIFESTAZIONE DI INTERESSE (Riprodurre su carta intestata del soggetto che manifesta interesse) Il sottoscritto nato a il, Allegato 1 FAC SIMILE MANIFESTAZIONE DI INTERESSE (Riprodurre su carta intestata del soggetto che manifesta interesse) Spett.le ATAF S.p.A. Viale dei Mille, 115 50131 FIRENZE Alla c.a. del responsabile

Dettagli

CONTRATTO PER LA VENDITA ON LINE DI BENI DI CONSUMO

CONTRATTO PER LA VENDITA ON LINE DI BENI DI CONSUMO CONTRATTO PER LA VENDITA ON LINE DI BENI DI CONSUMO L acquirente dichiara espressamente di compiere l acquisto per fini estranei all attività commerciale o professionale esercitata. Identificazione dei

Dettagli

MODULO PER SUBENTRO CONTRATTO D ABBONAMENTO

MODULO PER SUBENTRO CONTRATTO D ABBONAMENTO MODULO PER SUBENTRO CONTRATTO D ABBONAMENTO SUBENTRATO I dati con * sono obbligatori. sottoscritt, ME (SE AZIENDA RAGIONE SOCIALE) * COGME (SE AZIENDA N COMPILARE) * CODICE FISCALE /P. IVA * NATO A * PROV

Dettagli

Regolamento. per l'accesso al. Portale Acquisti. di RFI S.p.A.

Regolamento. per l'accesso al. Portale Acquisti. di RFI S.p.A. Regolamento per l'accesso al Portale Acquisti di RFI S.p.A. pagina 1 di 10 INDICE Articolo 1 - Definizioni... 3 Articolo 2 - Accesso al Portale Acquisti... 4 Articolo 3 - Modalità di iscrizione ai Sistemi

Dettagli

Roma, ottobre 2013. Ai Responsabili Regionali pro tempore Ai Responsabili di Zona pro tempore

Roma, ottobre 2013. Ai Responsabili Regionali pro tempore Ai Responsabili di Zona pro tempore Roma, ottobre 2013 Ai Responsabili Regionali pro tempore Ai Responsabili di Zona pro tempore OGGETTO: NOMINA DEI RESPONSABILI DEL TRATTAMENTO DEI DATI L AGESCI Associazione Guide e Scouts Cattolici Italiani,

Dettagli

Guida al primo accesso alla casella PEC

Guida al primo accesso alla casella PEC - Posta Elettronica Certificata - Guida al primo accesso alla casella PEC Codice Documento: LI-PEC-MES-002 Revisione del Documento: 1 Data revisione: 20-03-2014 Pagina 1 di 6 Guida al primo accesso alla

Dettagli

Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 39 del 09/07/2012 BIBLIOTECA CIVICA DI LATISANA REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO INTERNET

Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 39 del 09/07/2012 BIBLIOTECA CIVICA DI LATISANA REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO INTERNET Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 39 del 09/07/2012 BIBLIOTECA CIVICA DI LATISANA REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO INTERNET Art. 1 OGGETTO 1. Il presente Regolamento disciplina

Dettagli

Con la presente scrittura privata di convenzione da valere ad ogni effetto di legge TRA

Con la presente scrittura privata di convenzione da valere ad ogni effetto di legge TRA Convenzione fra il Comune di MONASTIER DI TREVISO e la Sezione di Polizia Giudiziaria della PROCURA DELLA REPUBBLICA PRESSO il TRIBUNALE di Treviso per l accesso in consultazione alla banca dati anagrafica

Dettagli

Art.1: DEFINIZIONI. Art.2: ACCETTAZIONE DELLE CONDIZIONI DI VENDITA

Art.1: DEFINIZIONI. Art.2: ACCETTAZIONE DELLE CONDIZIONI DI VENDITA Art.1: DEFINIZIONI 1.1 Le presenti condizioni generali, disponibili in favore del consumatore per la riproduzione e conservazione ai sensi dell'art.12 D. Lgs. 70/2003, hanno per oggetto l'acquisto di prodotti,

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ON LINE

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ON LINE CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ON LINE Le presenti condizioni generali di vendita regolano i contratti a distanza stipulati tra BYOU S.r.l.a socio unico, società con sede in Sarcedo (VI), Via dell Industria

Dettagli

Roma, 21 dicembre 2009

Roma, 21 dicembre 2009 Roma, 21 dicembre 2009 Professionisti alle prese con la configurazione e la gestione quotidiana della PEC. Dopo essersene dotati ed averne comunicato l indirizzo all Ordine, entro lo scorso 29 novembre,

Dettagli

SERVIZI SMS CONDIZIONI DI VENDITA

SERVIZI SMS CONDIZIONI DI VENDITA DEFINIZIONE DELLE PARTI SERVIZI SMS CONDIZIONI DI VENDITA Il presente contratto di fornitura di servizi viene stipulato tra l azienda AM PARTNERS srl con sede in Via I. Bossi 46 Rescaldina (MI) - Partita

Dettagli

RICHIESTA DI ATTIVAZIONE/ORDINE LEGAL INVOICE PA

RICHIESTA DI ATTIVAZIONE/ORDINE LEGAL INVOICE PA Legal Invoice PA Servizio per la fatturazione elettronica alle pubbliche amministrazioni Ai sensi del Decreto del Ministero dell Economia e delle Finanze n. 55 del 3/4/2013 e della legge n. 244/2007 RICHIESTA

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO Servizio InfoCertLog

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO Servizio InfoCertLog DEFINIZIONI Ai fini del presente contratto si intende per: - InfoCert : la InfoCert S.p.A., con sede legale in Roma, Piazza Sallustio n. 9 P. IVA 07945211006, call center 199. 500.130, mail: info@infocert.it,

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE 1. COMPILARE IL FORM IN OGNI CAMPO 2. INDICARE LUOGO E DATA DELL INVIO DELLA RICHIESTA DI ATTIVAZIONE 3. SOTTOSCRIVERE PER ACCETTAZIONE (A CURA DEL LEGALE RAPPRESENTANTE)

Dettagli

ULISSE-REG CSITA Centro Servizi Informatici e Telematici di Ateneo. dell Università degli Studi di Genova

ULISSE-REG CSITA Centro Servizi Informatici e Telematici di Ateneo. dell Università degli Studi di Genova ULISSE-REG CSITA Centro Servizi Informatici e Telematici di Ateneo Università degli Studi di Genova Viale Cembrano, 4-16148 - Genova (GE) Partita IVA 00754150100 Amministrazione Tel +39 010 353 2050 -

Dettagli

Nelle presenti Condizioni Generali, i seguenti termini hanno il significato di seguito specificato:

Nelle presenti Condizioni Generali, i seguenti termini hanno il significato di seguito specificato: CONDIZIONI GENERALI Premessa Le condizioni generali di contratto sotto riportate (di seguito "Condizioni Generali" o "CGS") si applicano al Servizio (di seguito "il Servizio") fornito da Seat Pagine Gialle

Dettagli

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi del d. lgs. 30 giugno 2003, n. 196 Art. 13 ALL-IN GENERATION

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi del d. lgs. 30 giugno 2003, n. 196 Art. 13 ALL-IN GENERATION Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi del d. lgs. 30 giugno 2003, n. 196 Art. 13 ALL-IN GENERATION H3G S.p.A. (di seguito 3 ) è Titolare di Sue informazioni qualificate come dati personali,

Dettagli