È peggio di quanto pensiate: Processi documentali scadenti portano a significativi rischi aziendali

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "È peggio di quanto pensiate: Processi documentali scadenti portano a significativi rischi aziendali"

Transcript

1 Un White Paper di IDC sponsorizzato da Ricoh Giugno 2012 Executive Summary È peggio di quanto pensiate: Processi documentali scadenti portano a significativi rischi aziendali Angèle Boyd // Joseph Pucciarelli // Melissa Webster

2 I malfunzionamenti nei processi basati su documenti sono più ad alto rischio e più costosi di quanto non pensino molti dirigenti Molti dirigenti aziendali sono consapevoli che migliorare i propri processi aziendali basati su documenti, cioè i processi che nell ambito delle loro aziende sono governati e controllati da documenti in formato elettronico o cartaceo, può offrire maggiori efficienze operative e favorire una diminuzione dei costi. Ciò di cui essi possono non rendersi conto è il peso che i processi aziendali basati su documenti esercitano sul profilo di rischio della loro organizzazione: in tali processi si verifica una elevata possibilità di malfunzionamento che, a sua volta, può portare conseguenze pesantemente negative per l azienda, e il costo associato a un tale malfunzionamento è molto più alto di quanto molti dirigenti ritengano. Un recente sondaggio condotto da IDC a livello globale su responsabili di processi aziendali basati su documenti e operatori legati alle informazioni, suggerisce che i costi e i rischi associati al malfunzionamento di tali processi aziendali sono molto elevati. I responsabili dei processi hanno riferito che oltre un terzo dei processi aziendali basati su documenti generano errori, mentre un incredibile 75,9% degli intervistati, più di tre quarti, ha affermato che per questo motivo la loro organizzazione ha subito gravi rischi aziendali e/o problemi di conformità. In particolare: Negli ultimi cinque anni il 75,9% degli intervistati ha subito gravi rischi aziendali e/o problemi di conformità in conseguenza diretta di processi documentali non efficaci. Queste disfunzioni hanno comportato gravi conseguenze per gli intervistati: il 36,2% non è riuscito a soddisfare i propri requisiti di conformità, il 30,2% ha dovuto rinun ciare a personale chiave, il 24,9% ha perso importanti clienti, il 24,8% ha subito una grave violazione della sicurezza informatica, il 20,4% è stato coinvolto in una verifica contabile mentre il 19,1% ha subito un grave danno di immagine: tutto ciò è stato causato da malfunzionamenti nei processi documentali. Il crollo di un mito: L inefficienza e l inefficacia dei processi basati su documenti sono correlate a rischi di bassa entità per l azienda. L unico vantaggio che deriva dal miglioramento di questi processi consiste in una riduzione dei costi. Le conclusioni di IDC: il 75,9% delle società ha subito significativi rischi aziendali e/o gravi problemi di conformità e ha sofferto pesanti conseguenze a causa di processi documentali che funzionano male: il 36,2% non è riuscito a soddisfare i propri requisiti di conformità il 30,2% ha dovuto rinunciare a personale chiave il 24,9% ha perso importanti clienti il 24,8% ha subito una grave violazione della sicurezza informatica il 20,4% è stato coinvolto in una verifica contabile il 19,1% ha subito un grave danno di immagine A seconda del tipo di processo, una percentuale oscillante tra il 35,9% e il 45,3% degli intervistati ha riferito che i processi basati su documenti dei quali aveva una personale conoscenza non erano efficienti o non erano efficaci. Le aziende di tutto il mondo dedicano una quantità molto elevata di tempo, denaro e attenzione per ridurre i rischi associati a eventi caratterizzati da bassa probabilità/ elevato impatto. Tali fattori di rischio riguardano aree dell azienda come quella finanziaria, quella legale/normativa, l ambiente fisico e il disaster recovery. Questo studio di IDC suggerisce che non viene prestata sufficiente attenzione agli eventi caratterizzati da elevata probabilità che, in molti casi, producono un impatto elevato e possono portare gravi conseguenze negative per le aziende. Molti alti dirigenti non considerano i processi basati su documenti come appartenenti a questa categoria ad elevata probabilità/elevato impatto. Nonostante la maggior parte delle aziende investa risorse significative per ridurre il rischio associato agli eventi a bassa probabilità/elevato impatto, i rischi ad elevata probabilità/elevato impatto generati dal cattivo funzionamento dei processi documentali si nascondono pericolosamente al di fuori del controllo delle aziende e meritano la massima attenzione da parte della dirigenza. 2

3 Per quanto queste conseguenze dirette possano essere significative (si veda il crollo di un mito, pagina 2), le conseguenze indirette comportano un costo anche più pesante. IDC stima che il costo complessivo associato al cattivo funzionamento dei processi (in termini di tempo speso dal personale operativo e di tempo di supervisione da parte dei responsabili, come le necessarie rielaborazioni e il controllo dei nuovi processi, ma anche in termini di costo/opportunità in relazione ai clienti perduti) ammonta ad almeno 10 volte l esborso diretto (come per quanto concerne le transazioni finanziarie). Essential Guidance La convinzione diffusa che i processi basati su documenti costituiscano un mero problema di back-office e che concentrarsi su di essi possa portare solamente a una riduzione dei costi è una raffigurazione carente dei veri problemi che le organizzazioni devono fronteggiare. Anche se esistono davvero delle opportunità per ridurre i costi, le conclusioni di questa ricerca forniscono un quadro più complesso. Il fenomeno dell inefficienza e dell inefficacia dei processi documentali tocca diverse aree ed è tale da mettere a repentaglio il fatturato e da generare rischi operativi e di conformità. IDC ritiene che per molti dirigenti il livello di rischio dovuto alle inefficienze dei processi documentali resti significativamente un punto cieco. Anche se si riscontra una buona cognizione dei problemi a livello di singolo responsabile del processo, la maggior parte dei dirigenti ha delegato questa responsabilità, nonostante il fatto che le persone delegate non dispongano di un autorità sufficientemente ampia per poter affrontare adeguatamente la portata dei problemi che caratterizzano i processi aziendali. Le linee guida specifiche sono le seguenti: Le organizzazioni dovrebbero intensificare subito gli sforzi atti a migliorare i processi aziendali basati su documenti. L inefficienza e l inefficacia dei processi aziendali basati su documenti affliggono ogni settore, area geografica e dimensione d azienda. Un ampia percentuale di processi documentali non funziona correttamente, e i costi che ne derivano per le aziende sono significativi. Ben tre quarti delle società oggetto dello studio hanno subito significativi problemi legati al Il crollo di un mito: L informatizzazione è sinonimo di maggior efficienza. Le conclusioni di IDC: La disponibilità di processi efficaci dipende dai flussi operativi che ne sono alla base; il problema non è necessariamente correlato al mezzo utilizzato. Questa ricerca ha appurato che nelle società che correggono i processi basati su documenti, l utilizzo della carta non costituisce di per sé un fattore di rischio. Una percentuale di processi oscillante tra il 31% e il 39% continua a basarsi sul formato cartaceo, ma gli intervistati hanno scelto processi in formato cartaceo fra alcuni dei più efficaci, e molti processi in formato elettronico fra i meno efficaci. rischio e alla conformità e pesanti oneri, in presenza o meno di attività legate ai clienti, attribuibili a problemi nei loro processi documentali. Per combattere tali rischi, i dirigenti dovrebbero prendere in seria considerazione l idea di aumentare, sostenere e condividere gli investimenti riguardanti i processi aziendali basati su documenti. Agli investimenti riguardanti i processi aziendali basati su documenti dovrebbe essere dedicata un attenzione prioritaria rispetto ad altri sforzi mirati alla riduzione dei rischi. La ricerca di un efficace soluzione per i processi aziendali basati su documenti richiede la partecipazione attiva di personale a livello dirigenziale, e non il loro semplice appoggio esterno. Se è vero che, in genere, la responsabilità di trovare una soluzione al problema deve ricadere sulla figura di un direttore/vice presidente, affrontare pienamente il problema in tutta la sua complessità richiede la partecipazione attiva di un dirigente che disponga di un autorità sufficientemente ampia da poter abbracciare diverse organizzazioni. Delegare il personale subordinato a identificare e mettere in pratica soluzioni rappresenta una mossa naturale e scontata, ma spesso le decisioni da assumere devono tenere conto di elementi che esulano dalla portata di un solo reparto. Ciò ha limitato l efficacia di molte iniziative correttive. L ottenimento di un risultato positivo richiede un attenzione a livello dirigenziale. Le aziende dovrebbero concentrarsi maggiormente sulla ricerca di una soluzione dei problemi di fondo e dovrebbero utilizzare competenze approfondite. Attualmente, le soluzioni più comuni includono 3

4 l utilizzo del personale esistente e l investimento in nuove risorse hardware/software, ma questo tipo di approccio affronta solo una parte del problema. I miglioramenti tecnologici sono importanti, ma quando vengono applicati a processi che funzionano in modo scorretto si limitano a bloccare le inefficienze. L efficacia del personale interno come agente del cambiamento può essere limitata, perché esso è immerso nella cultura aziendale presente e non si trova necessariamente nella posizione giusta per effettuare cambiamenti duraturi ai processi di base e ai flussi operativi, e inoltre non è a conoscenza delle best practice del settore. Viceversa, quello che serve è poter disporre di personale che abbia una competenza approfondita dei documenti, una solida visuale dall esterno, nonché mezzi adatti per realizzare i cambiamenti richiesti. I processi basati su documenti, sia in formato cartaceo che elettronico, sono alla base di un ampia varietà di funzioni base di un azienda. È chiaro a tutti che l efficienza e l efficacia dei processi aziendali basati su documenti offrono alle organizzazioni l opportunità di ottenere maggiori livelli di efficienza nelle funzioni di back-office, ma IDC ha scoperto anche che i malfunzionamenti di tali processi comportano un costo per le società in termini di ammende, perdita di clienti, perdita di dipendenti, danni di immagine e violazioni della sicurezza dei dati: generalmente, questi problemi si verificano con molta maggior frequenza di quanto non si creda. Si tratta di rischi aziendali ad elevata probabilità e ad elevato impatto, tali da giustificare l attenzione da parte della dirigenza. La metodologia utilizzata nello studio IDC Le informazioni utilizzate per la preparazione di questo white paper sono state ricavate da due focus group composti da dirigenti degli Stati Uniti, ai quali si è aggiunta un indagine a livello globale. Tutto ciò è stato realizzato tra il quarto trimestre del 2011 ed il primo trimestre del Uno dei focus group era composto da dirigenti appartenenti a diverse line-of-business, mentre l altro era costituito da dirigenti del settore informatico e finanziario. I singoli componenti di ciascun gruppo avevano il compito, nell ambito della loro organizzazione, della supervisione o del controllo su numerosi processi aziendali basati su documenti. Le persone intervistate provenivano da organizzazioni con fatturato superiore al milione di dollari appartenenti a diversi settori industriali. I job title degli intervistati erano i più vari: Vice Presidente con compiti di Pianificazione Strategica, Vice Presidente del settore commerciale, Direttore Generale, Vice Presidente con responsabilità di Marketing, Responsabile della Sicurezza, Vice Presidente responsabile della Gestione delle Risorse, Vice Presidente Senior con responsabilità di Pianificazione Tecnologica, Vice Presidente del settore informatico, Vice Presidente con responsabilità nel settore della Tecnologia Finanziaria e Vice Presidente con responsabilità del settore finanziario. IDC ha poi condotto un indagine su responsabili di processo e operatori legati alle informazioni nei settori informatico, finanziario e delle line-of-business provenienti da organizzazioni con oltre 500 dipendenti. Tutte queste persone avevano coperto ruoli di responsabilità di processi aziendali che richiedevano una molteplicità di documenti. Gli intervistati sono stati scelti seguendo un criterio casuale ed esaminati da una commissione internazionale di esperti, e provenivano da otto differenti Paesi: Stati Uniti, Canada, Regno Unito, Francia, Germania, Australia, Cina e Giappone. I dati globali sono stati ottenuti attribuendo dei pesi in funzione del PIL dei diversi Paesi. Il sondaggio è stato condotto su Internet ed è stato proposto nella lingua parlata nei singoli Paesi. Agli intervistati sono state poste domande riguardanti priorità, problemi e investimenti su 23 diversi processi aziendali: acquisizione/fidelizzazione dei clienti, vendite, sviluppo nuovi prodotti, servizio ai clienti, marketing/ comunicazione ai clienti, elaborazione dei risarcimenti assicurativi, fatturazioni e riscossioni, gestione del personale (formazione, indennità, licenziamento dei dipendenti), pianificazione della domanda, produzione (officina, scorte), gestione del canale distributivo, gestione della catena di vendita/fornitura, ingegneria/r&s, affari legali (contratti, controversie), settore medico (dati medici sui pazienti), infrastrutture informatiche/assistenza desktop, pianificazione e reportistica finanziaria, gestione degli asset, business continuity/valutazione del rischio, conformità/revisioni contabili, gestione del cambiamento/dei problemi, monitoraggio e controlli aziendali e sicurezza informatica. I dati sono stati raccolti sia a livello di singolo processo che su tre macro livelli più elevati: i processi orientati ai clienti, i processi non orientati ai clienti e i processi orientati alla riduzione del rischio.. 4

5 Definizioni Nel corso di questo studio sono state utilizzate le seguenti definizioni: I processi aziendali basati su documenti vengono eseguiti da uno o più gruppi nell ambito dell azienda e sono governati o guidati da informazioni rappresentate sotto forma di documenti. I documenti possono essere in formato cartaceo (stampato, scansionato o interamente basato su carta) o elettronico, oppure possono passare dal formato cartaceo a quello elettronico nel corso del ciclo di vita end-to-end del processo aziendale. Il termine viene anche abbreviato in processi basati su documenti o processi documentali. I processi aziendali orientati ai clienti governano le attività orientate ai clienti, tra le quali figurano le vendite, l acquisizione/fidelizzazione dei clienti, le comunicazioni ai clienti, il servizio e l assistenza ai clienti, le fatturazioni e riscossioni e lo sviluppo di nuovi prodotti. I processi non orientati ai clienti governano le attività non orientate ai clienti, tra le quali figurano la formazione dei dipendenti, la pianificazione della domanda, la produzione, la gestione degli acquisti e del personale di vendita, l assistenza desktop, la business continuity, le revisioni contabili e i controlli finanziari. I processi orientati alla conformità e alla riduzione o gestione del rischio coprono attività tra le quali figurano la business continuity, la conformità, le revisioni contabili, la due diligence dei clienti, la gestione del cambiamento e dei problemi, la valutazione del rischio, il monitoraggio aziendale da remoto e la sicurezza informatica. Note riguardanti IDC IDC (International Data Corporation) è il primo gruppo mondiale specializzato in ricerche di mercato, servizi di consulenza e organizzazione di eventi nei settori dell Information Technology, delle telecomunicazioni e della tecnologia consumer. IDC, sulla base di elementi concreti e analisi di fatto, aiuta i professionisti IT, i dirigenti aziendali e la community degli investitori a prendere decisioni tempestive ed efficaci su acquisti e strategie di business. Oltre analisti di IDC in 110 Paesi del mondo mettono a disposizione a livello globale, regionale e locale la loro esperienza e capacità circa le opportunità e tendenze della tecnologia e dell industria. Da 48 anni, IDC fornisce analisi strategiche per aiutare i propri clienti a raggiungere i loro principali obiettivi di business. IDC fa parte del gruppo IDG, società leader a livello mondiale nel settore dell editoria, della ricerca e degli eventi in ambito tecnologico. Si possono avere maggiori informazioni su IDC visitando il sito: Copyright External Publication of IDC Information and Data any IDC information that is to be used in advertising, press releases, or promotional materials requires prior written approval from the appropriate IDC Vice President or Country Manager. A draft of the proposed document should accompany any such request. IDC reserves the right to deny approval of external usage for any reason. Copyright IDC Reproduction without written permission is completely forbidden. IDC Corporate Headquarters 5 Speen Street Framingham, MA USA Tel:

Un punto debole delle organizzazioni: il ruolo svolto dai processi basati su documenti nell aumento dei ricavi

Un punto debole delle organizzazioni: il ruolo svolto dai processi basati su documenti nell aumento dei ricavi White Paper IDC sponsorizzato da Ricoh Settembre 2012 Executive Summary Un punto debole delle organizzazioni: il ruolo svolto dai processi basati su documenti nell aumento dei ricavi Angèle Boyd // Joseph

Dettagli

La dematerializzazione delle fatture fornitori in Europa: stato dell arte e prospettive delle soluzioni in modalità SaaS

La dematerializzazione delle fatture fornitori in Europa: stato dell arte e prospettive delle soluzioni in modalità SaaS WHITE PAPER La dematerializzazione delle fatture fornitori in Europa: stato dell arte e prospettive delle soluzioni in modalità SaaS In collaborazione con Esker IDC France 13, rue Paul Valéry 75116 Parigi.

Dettagli

I D C A N A L Y S T C O N N E C T I O N

I D C A N A L Y S T C O N N E C T I O N I D C A N A L Y S T C O N N E C T I O N Dan Vesset Program Vice President, Business Analytics B e s t P ractice p e r u n a strategia di B usiness I n t e l l i g e n c e e B usiness An a l yt i c s Febbraio

Dettagli

Lo stato del PLM in Italia: supportare l'espansione nei mercati emergenti combinando innovazione, qualità e prezzo

Lo stato del PLM in Italia: supportare l'espansione nei mercati emergenti combinando innovazione, qualità e prezzo Lo stato del PLM in Italia: supportare l'espansione nei mercati emergenti combinando innovazione, qualità e prezzo WHITE PAPER Sponsorizzato da: Siemens Industry Software Global Headquarters: 5 Speen Street

Dettagli

W H I T E P A P E R O t t i m i z z a r e i s e r v i z i I T. S o l u z i o n i d i s y s t e m m a n a g e m e n t p e r L i n u x

W H I T E P A P E R O t t i m i z z a r e i s e r v i z i I T. S o l u z i o n i d i s y s t e m m a n a g e m e n t p e r L i n u x W H I T E P A P E R O t t i m i z z a r e i s e r v i z i I T. S o l u z i o n i d i s y s t e m m a n a g e m e n t p e r L i n u x Sponsorizzato da: Red Hat Tim Grieser Agosto 2009 I N T R O D U Z I

Dettagli

WHITE PAPER Gestione documentale: il salto di qualità per rispondere ai nuovi scenari

WHITE PAPER Gestione documentale: il salto di qualità per rispondere ai nuovi scenari WHITE PAPER Gestione documentale: il salto di qualità per rispondere ai nuovi scenari Sponsored by: Ricoh Leigh Worthing ottobre 2010 Jacqui Hendriks Il contesto IDC EMEA, 389 Chiswick High Road, London,

Dettagli

Playing by the Rules: Optimizing Travel Policy and Compliance

Playing by the Rules: Optimizing Travel Policy and Compliance Playing by the Rules: Optimizing Travel Policy and Compliance A CWT White Paper Una panoramica sui temi della travel policy e compliance Carlson Wagonlit Travel (CWT), l azienda leader mondiale nel settore

Dettagli

Gestione della stampa aziendale Non consentite a situazioni esistenti di ostacolare il vantaggio aziendale

Gestione della stampa aziendale Non consentite a situazioni esistenti di ostacolare il vantaggio aziendale Gestione della stampa aziendale Non consentite a situazioni esistenti di ostacolare il vantaggio aziendale La realtà della gestione della stampa nelle grandi aziende oggi In una tipica grande organizzazione,

Dettagli

Superare l isolamento dell IT

Superare l isolamento dell IT Europa Superare l isolamento dell Analisi globale con approfondimento sull Europa Executive summary realizzato dalla Economist Intelligence Unit in collaborazione con BMC Software Superare l isolamento

Dettagli

Esperti nella gestione dei processi documentali cercasi

Esperti nella gestione dei processi documentali cercasi Esperti nella gestione dei processi documentali cercasi Nelle scelta del partner per l outsourcing documentale, le aziende europee valutano anzitutto competenze tecniche e costo del servizio Milano, 4

Dettagli

WHITE PAPER Dall'outsourcing tradizionale all'outsourcing selettivo: nuovi modelli di scelta

WHITE PAPER Dall'outsourcing tradizionale all'outsourcing selettivo: nuovi modelli di scelta WHITE PAPER Dall'outsourcing tradizionale all'outsourcing selettivo: nuovi modelli di scelta Sponsored by: I.NET Arianna Gagliardi settembre 2007 Fabio Rizzotto IDC OPINION L'Outsourcing è una strategia

Dettagli

Le piccole e medie imprese danno la giusta importanza al disaster recovery?

Le piccole e medie imprese danno la giusta importanza al disaster recovery? Studio Technology Adoption Profile personalizzato commissionato da Colt Settembre 2014 Le piccole e medie imprese danno la giusta importanza al disaster recovery? Introduzione Le piccole e medie imprese

Dettagli

Misurare il successo Guida alla valutazione dei service desk per le medie imprese:

Misurare il successo Guida alla valutazione dei service desk per le medie imprese: WHITE PAPER SULLE BEST PRACTICE Misurare il successo Guida alla valutazione dei service desk per le medie imprese: Come scegliere la soluzione ottimale per il service desk e migliorare il ROI Sommario

Dettagli

Introduzione. Si prevede che Internet of Everything generi almeno 613 miliardi di dollari di profitti aziendali globali nell'arco del 2013.

Introduzione. Si prevede che Internet of Everything generi almeno 613 miliardi di dollari di profitti aziendali globali nell'arco del 2013. Internet of Everything (IoE) I 10 risultati principali del sondaggio IoE Value Index di Cisco, condotto su un campione di 7.500 responsabili aziendali in 12 paesi Joseph Bradley Jeff Loucks Andy Noronha

Dettagli

Sede centrale globale: 5 Speen Street Framingham, MA 01701 USA Tel. +1 508.872.8200 Fax. +1 508.935.4015 www.idc.com

Sede centrale globale: 5 Speen Street Framingham, MA 01701 USA Tel. +1 508.872.8200 Fax. +1 508.935.4015 www.idc.com Sede centrale globale: 5 Speen Street Framingham, MA 01701 USA Tel. +1 508.872.8200 Fax. +1 508.935.4015 www.idc.com W H I T E P A P E R S t o r a g e c o n p r e s t a z i o n i e n t e r p r i s e :

Dettagli

WHITE PAPER Come assicurare un valore aggiunto al business tramite le soluzioni backup e ripristino di EMC

WHITE PAPER Come assicurare un valore aggiunto al business tramite le soluzioni backup e ripristino di EMC WHITE PAPER Come assicurare un valore aggiunto al business tramite le soluzioni backup e ripristino di EMC Sponsorizzato da: EMC Nick Sundby Randy Perry October 2011 Daniel Bizo EXECUTIVE SUMMARY IDC EMEA,

Dettagli

G U I D A P E R I L B U Y E R P r o t e z i o n e d e i d a t i p e r c o m p u t e r a z i e n d a l i f i s s i e p o r t a t i l i

G U I D A P E R I L B U Y E R P r o t e z i o n e d e i d a t i p e r c o m p u t e r a z i e n d a l i f i s s i e p o r t a t i l i Sede centrale: 5 Speen Street Framingham, MA 01701 USA P.508.872.8200 F.508.935.4015 www.idc.com G U I D A P E R I L B U Y E R P r o t e z i o n e d e i d a t i p e r c o m p u t e r a z i e n d a l i

Dettagli

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A.

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A. Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica Laboratorio di Informatica Applicata Introduzione all IT Governance Lezione 4 Marco Fusaro KPMG S.p.A. 1 CobiT Obiettivi del CobiT (Control Objectives

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

Trasformate la vostra visione aziendale in realtà con Microsoft Dynamics NAV

Trasformate la vostra visione aziendale in realtà con Microsoft Dynamics NAV Trasformate la vostra visione aziendale in realtà con Microsoft Dynamics NAV Avete lavorato molto per costruire una visione per la vostra azienda. Con Microsoft Dynamics NAV potrete trasformare questa

Dettagli

7,5 segnali che rivelano la necessità di un nuovo sistema di gestione dei documenti

7,5 segnali che rivelano la necessità di un nuovo sistema di gestione dei documenti Report gratuito 7,5 segnali che rivelano la necessità di un nuovo sistema di gestione dei documenti Il volume di informazioni da gestire cresce a un ritmo esponenziale. Senza un efficace sistema di gestione

Dettagli

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque L'attuale ambiente di business è senz'altro maturo e ricco di opportunità, ma anche pieno di rischi. Questa dicotomia si sta facendo sempre più evidente nel mondo dell'it, oltre che in tutte le sale riunioni

Dettagli

> Visionest Business Protection

> Visionest Business Protection > Visionest Business Protection Presentazione breve della consulting practice Aprile 2005 David Bramini - Partner david.bramini@visionest.com > Visionest Business Protection practice Il valore strategico

Dettagli

Come ottenere la flessibilità aziendale con un Agile Data Center

Come ottenere la flessibilità aziendale con un Agile Data Center Come ottenere la flessibilità aziendale con un Agile Data Center Panoramica: implementare un Agile Data Center L obiettivo principale è la flessibilità del business Nello scenario economico attuale i clienti

Dettagli

Voyager 1202g. Guida rapida d utilizzo. Lettore di codici a barre laser a linea singola senza filo. VG1202-IT-QS Rev A 10/11

Voyager 1202g. Guida rapida d utilizzo. Lettore di codici a barre laser a linea singola senza filo. VG1202-IT-QS Rev A 10/11 Voyager 1202g Lettore di codici a barre laser a linea singola senza filo Guida rapida d utilizzo VG1202-IT-QS Rev A 10/11 Note: per informazioni sulla pulizia del dispositivo, consultare il manuale dell

Dettagli

Con RICOH è più facile

Con RICOH è più facile Con RICOH è più facile RICOH aiuta le aziende ad aumentare l efficienza e l efficacia della gestione documentale, dei processi informativi e dei flussi di lavoro. RICOH si propone come unico partner di

Dettagli

Executive Summary. Metodologia EMC PRIVACY INDEX EXECUTIVE SUMMARY

Executive Summary. Metodologia EMC PRIVACY INDEX EXECUTIVE SUMMARY Privacy vs Vantaggi Executive Summary Le ultime notizie sulla privacy in Internet stanno alimentando il dibattito su fino a che punto la pubblica amministrazione e le aziende possano avere accesso ad attività

Dettagli

Introduzione a PowerSchedO

Introduzione a PowerSchedO Il sistema di supporto alle tue decisioni Introduzione a PowerSchedO White paper Per maggiori informazioni http://www.powerschedo.it http://www.mbigroup.it PowerSchedO è un marchio registrato MBI. Questo

Dettagli

Commento ai grafici: l analisi viene condotta su un totale di 215 imprenditori e manager d azienda.

Commento ai grafici: l analisi viene condotta su un totale di 215 imprenditori e manager d azienda. RISULTATI SURVEY INTERNATIONAL MANAGEMENT Luglio 2013 Premessa: l Area Executive Education della Fondazione CUOA ha lanciato un indagine per analizzare i fabbisogni formativi di imprenditori, manager e

Dettagli

La gestione del rischio di malfunzionamento dei sistemi informativi

La gestione del rischio di malfunzionamento dei sistemi informativi COMPRENDERE ED INTERPRETARE IL RISK MANAGEMENT: LA GESTIONE DEI RISCHI OPERATIVI NEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI NELLA PROSPETTIVA DEGLI ORGANI DI GESTIONE E CONTROLLO La gestione del rischio di malfunzionamento

Dettagli

LA VOSTRA AZIENDA HA TALENTO! Le principali sfide dell Internal Recruitment in Europa

LA VOSTRA AZIENDA HA TALENTO! Le principali sfide dell Internal Recruitment in Europa LA VOSTRA AZIENDA HA TALENTO! Le principali sfide dell Internal Recruitment in Europa Contenuti Introduzione Perché Una Survey Sull Internal Recruitment? 4 Executive Summary 5 Processi 5 Responsabilità

Dettagli

WHITE PAPER. Qualità e valore nella gestione dell'informazione non strutturata: gli strumenti basati sull'analisi semantica

WHITE PAPER. Qualità e valore nella gestione dell'informazione non strutturata: gli strumenti basati sull'analisi semantica WHITE PAPER Qualità e valore nella gestione dell'informazione non strutturata: gli strumenti basati sull'analisi semantica Sponsored by: Expert System Analista: Fabio Rizzotto Settembre 2006 WHITE PAPER

Dettagli

I Fabbisogni di information and communication technology nel settore agroalimentare

I Fabbisogni di information and communication technology nel settore agroalimentare I Fabbisogni di information and communication technology nel settore agroalimentare Obiettivi Il presente documento, contiene un estratto dei risultati di uno studio sui fabbisogni in ambito ICT delle

Dettagli

MERRILL LYNCH GLOBAL WEALTH MANAGEMENT E CAPGEMINI PRESENTANO LA 15ª EDIZIONE DEL WORLD WEALTH REPORT, IL RAPPORTO ANNUALE SULLA RICCHEZZA NEL MONDO

MERRILL LYNCH GLOBAL WEALTH MANAGEMENT E CAPGEMINI PRESENTANO LA 15ª EDIZIONE DEL WORLD WEALTH REPORT, IL RAPPORTO ANNUALE SULLA RICCHEZZA NEL MONDO Merrill Lynch: Brunswick Ana Iris Reece Gonzalez aireece@brunswickgroup.com Natasha Aleksandrov naleksandrov@brunswickgroup.com +39 02 92 886200 / 03 Capgemini: Community - consulenza nella comunicazione

Dettagli

Instruzioni per L installazione YCO01IS-0CE.. Convertitore interno analogico-digitale 98647-001-22

Instruzioni per L installazione YCO01IS-0CE.. Convertitore interno analogico-digitale 98647-001-22 Instruzioni per L installazione YCO01IS-0CE.. Convertitore interno analogico-digitale 98647-001-22 26 27 28 Allegato: Manuale per la verifica di strumenti per pesare Attestato di

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 6

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 6 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 6 Francesco Clabot 1 Responsabile erogazione servizi tecnici francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici IT

Dettagli

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Novembre 2012

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Novembre 2012 L Azienda Digitale Viaggio nell'italia che compete Executive Summary Novembre 2012 Realizzato da NetConsulting per Repubblica Affari&Finanza e Samsung Evento Territoriale di Verona NetConsulting 2012 1

Dettagli

Virtualizzare il disaster recovery utilizzando il cloud computing

Virtualizzare il disaster recovery utilizzando il cloud computing IBM Global Technology Services White paper Gennaio 2012 Virtualizzare il disaster recovery utilizzando il cloud computing Trasferire rapidamente le applicazioni in un ambiente cloud resiliente X = -1.297

Dettagli

I Costi Occulti della Migrazione dei Dati

I Costi Occulti della Migrazione dei Dati I Costi Occulti della Migrazione dei Dati Brett Callow Copyright Acronis, Inc., 2000 2008 Quando si sostituiscono o consolidano i sistemi e si incontrano esigenze in continua crescita rispetto alle capacità,

Dettagli

Testare la capacità di protezione del proprio sistema per la sicurezza: i servizi di penetration test di IBM

Testare la capacità di protezione del proprio sistema per la sicurezza: i servizi di penetration test di IBM Testare la capacità di protezione del proprio sistema per la sicurezza: i servizi di penetration test di IBM Un white paper Avvertenze Pubblicato nel 2014 Tutti i marchi contenuti in questo white paper

Dettagli

Best practice per la riduzione quantificata dei costi dei sistemi desktop aziendali

Best practice per la riduzione quantificata dei costi dei sistemi desktop aziendali WINDOWS VISTA MICROSOFT ENTERPRISE CLUB Disponibile anche sul sito: www.microsoft.com/italy/eclub/ Best practice per la riduzione quantificata dei costi dei sistemi desktop aziendali I costi di deployment

Dettagli

VALUTAZIONE DEL LIVELLO DI SICUREZZA

VALUTAZIONE DEL LIVELLO DI SICUREZZA La Sicurezza Informatica e delle Telecomunicazioni (ICT Security) VALUTAZIONE DEL LIVELLO DI SICUREZZA Auto Valutazione Allegato 1 gennaio 2002 Allegato 1 Valutazione del livello di Sicurezza - Auto Valutazione

Dettagli

Il turismo incoming e outgoing nel 2011: la bilancia turistica

Il turismo incoming e outgoing nel 2011: la bilancia turistica 1 Il turismo incoming e outgoing nel 2011: la bilancia turistica Giovanni Giuseppe Ortolani L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE Venezia, 17 aprile 2012 http://www.bancaditalia.it indagineturismo@bancaditalia.it

Dettagli

GESTIONE LIVELLO DI SERVIZIO Perché la gestione del livello di servizio è essenziale per la missione di tutti i fornitori di servizi IT

GESTIONE LIVELLO DI SERVIZIO Perché la gestione del livello di servizio è essenziale per la missione di tutti i fornitori di servizi IT GESTIONE LIVELLO DI SERVIZIO Perché la gestione del livello di servizio è essenziale per la missione di tutti i fornitori di servizi IT LEN DICOSTANZO SENIOR VICE PRESIDENT, AUTOTASK CORPORATION 1 GESTIONE

Dettagli

Ottimizzate i processi IT, massimizzate il ROA (return on assets) e migliorate il livello dei servizi

Ottimizzate i processi IT, massimizzate il ROA (return on assets) e migliorate il livello dei servizi Soluzioni per la gestione di risorse e servizi A supporto dei vostri obiettivi di business Ottimizzate i processi IT, massimizzate il ROA (return on assets) e migliorate il livello dei servizi Utilizzate

Dettagli

DEMAND BUSINESS. Una SOA governance efficace

DEMAND BUSINESS. Una SOA governance efficace Governare la Service-Oriented Architecture Marzo 2006 Una SOA governance efficace Kerrie Holley, IBM Distinguished Engineer, Business Consulting Services Jim Palistrant, IBM Market Manager, Rational SOA

Dettagli

CALENDARIO EVENTI 2013 2014

CALENDARIO EVENTI 2013 2014 CALENDARIO EVENTI 2013 2014 BIG DATA CONFERENCE II 2013 Bologna, 19 Novembre Half Day BANKING FORUM 2014 Milano, 12 Febbraio Full Day MOBIZ - MOBILITY FORUM 2014 Roma, 12 Marzo Full Day SMART ENERGY FORUM

Dettagli

Uno studio globale rivela che un pricing debole riduce i profitti del 25%

Uno studio globale rivela che un pricing debole riduce i profitti del 25% COMUNICATO STAMPA Uno studio globale rivela che un pricing debole riduce i profitti del 25% Non tutti guadagnano ciò che meritano. Il più grande studio sul pricing mai effettuato, con oltre 3.900 intervistati,

Dettagli

CIRA-CF-13-0903 0 JOB COMMESSA 3+4 DATE/DATA DATE/DATA DATE/DATA DATE/DATA 15/07/2013 15/07/2013

CIRA-CF-13-0903 0 JOB COMMESSA 3+4 DATE/DATA DATE/DATA DATE/DATA DATE/DATA 15/07/2013 15/07/2013 DOCUMENT NUMBER: CIRA-CF-13-0903 0 REV.: DISTRIBUTION STATEMENT NATURA DOCUMENTO PROJECT PROGETTO JOB COMMESSA WP RISTRETTO ARCHIVIO PROGRESSIVO DI ARCHIVIO NO. OF PAGES /CIRA/DIGR 0065 3+4 DELIVERABLE

Dettagli

Outsourcing, possibile definizione OUTSOURCING. Ousourcing, origine. Classificazione, due coordinate. Information Technology Outsourcing (ITO)

Outsourcing, possibile definizione OUTSOURCING. Ousourcing, origine. Classificazione, due coordinate. Information Technology Outsourcing (ITO) Outsourcing, possibile definizione OUTSOURCING Paolo Atzeni Dipartimento di Informatica e Automazione Università Roma Tre 15/01/2004 Delega operativa dei servizi connessi all informatica che un Cliente

Dettagli

In che modo ripagherà l investimento di tempo e di denaro che è stato necessario per crearla e per gestirla?

In che modo ripagherà l investimento di tempo e di denaro che è stato necessario per crearla e per gestirla? Tutti i documenti digitali di questo corso (PDF, MP3, QuickTime, MPEG, eccetera) sono firmati con firma digitale e marcatura temporale ufficiali e sono di proprietà dell'autore. Qualsiasi tentativo di

Dettagli

Immaginate un mondo migliore per l assunzione dei rischi

Immaginate un mondo migliore per l assunzione dei rischi Immaginate un mondo migliore per l assunzione dei rischi Immaginate un mondo migliore per l assunzione dei rischi La complessità di oggi La complessità, nell assunzione rischi, ci consente di adottare

Dettagli

W H I T E P A P E R L a s i c u r e z z a I T n e l l e P M I e l a f i n e d e l s u p p o r t o t e c n i c o p e r W i n d o w s X P

W H I T E P A P E R L a s i c u r e z z a I T n e l l e P M I e l a f i n e d e l s u p p o r t o t e c n i c o p e r W i n d o w s X P W H I T E P A P E R L a s i c u r e z z a I T n e l l e P M I e l a f i n e d e l s u p p o r t o t e c n i c o p e r W i n d o w s X P Sponsored by: Microsoft Italia Giancarlo Vercellino February 2014

Dettagli

Xenon 1900/1910. Guida introduttiva. Area Imager con cavo. NG2D-IT-QS Rev D 10/12

Xenon 1900/1910. Guida introduttiva. Area Imager con cavo. NG2D-IT-QS Rev D 10/12 Xenon 1900/1910 Area Imager con cavo Guida introduttiva NG2D-IT-QS Rev D 10/12 Nota: per informazioni sulla pulizia del dispositivo, consultare il manuale dell utente. Versioni in altre lingue di questo

Dettagli

Insight. Chief Financial Officer. Una professione in continua evoluzione (Survey) N. 27 Ottobre 2009

Insight. Chief Financial Officer. Una professione in continua evoluzione (Survey) N. 27 Ottobre 2009 Insight N. 27 Ottobre 2009 Chief Financial Officer. Una professione in continua evoluzione (Survey) In uno scenario di business e finanziario sempre più volatile, il Chief Financial Officer (CFO) si trova

Dettagli

RAPPORTO ANNUALE 2013 Sintesi (IT)

RAPPORTO ANNUALE 2013 Sintesi (IT) RAPPORTO ANNUALE 2013 Sintesi (IT) Sintesi Sintesi Nel 2013 l EIOPA ha continuato a sviluppare il suo ruolo e profilo nel panorama europeo della vigilanza. La relazione annuale 2013 definisce i principali

Dettagli

Business white paper. Sette best practice per creare applicazioni che rispondano alle esigenze aziendali

Business white paper. Sette best practice per creare applicazioni che rispondano alle esigenze aziendali Business white paper Sette best practice per creare applicazioni che rispondano alle esigenze aziendali Indice 3 Sommario esecutivo 3 Introduzione 3 Best practice a livello aziendale 5 Best practice a

Dettagli

Guida pratica alle applicazioni Smart Process

Guida pratica alle applicazioni Smart Process Guida pratica alle applicazioni Smart Process Aprile 2014 Kemsley Design Limited www.kemsleydesign.com www.column2.com Panoramica La qualità delle interazioni con clienti e partner è vitale per il successo

Dettagli

MANUALE PRATICO SU COSA FARE E COSA NON FARE

MANUALE PRATICO SU COSA FARE E COSA NON FARE MANUALE PRATICO SU E INDICE INTRODUZIONE 1. MARCHI: E 2. BREVETTI: E 3. DESIGN: E 4. COPYRIGHT: E 5. SEGRETO INDUSTRIALE: E Introduzione Ogni impresa, sia essa una start-up o un azienda consolidata, possiede

Dettagli

Soluzioni HP per la Gestione della Stampa. Tutto TEMPO GUADAGNATO.

Soluzioni HP per la Gestione della Stampa. Tutto TEMPO GUADAGNATO. Soluzioni HP per la Gestione della Stampa Tutto TEMPO GUADAGNATO. QUANTO TE HAI? MPO Le Soluzioni HP per la Gestione della Stampa riducono il tempo e l energia che spendi nella manutenzione e nello sviluppo

Dettagli

PERSONAS EDITORI. Indagine associativa qualitativa. M. Ravera User Experience Consultant 24.06.2015

PERSONAS EDITORI. Indagine associativa qualitativa. M. Ravera User Experience Consultant 24.06.2015 PERSONAS EDITORI Indagine associativa qualitativa M. Ravera User Experience Consultant 24.06.2015 2015 Assist S.p.A. ALL RIGHTS RESERVED. This document was prepared by Assist S.p.A. for the use of the

Dettagli

Le innovazioni di IBM Power Systems a supporto delle esigenze di virtualizzazione, multi-tenancy e cloud della "terza piattaforma"

Le innovazioni di IBM Power Systems a supporto delle esigenze di virtualizzazione, multi-tenancy e cloud della terza piattaforma WHITE PAPER Le innovazioni di IBM Power Systems a supporto delle esigenze di virtualizzazione, multi-tenancy e cloud della "terza piattaforma" Sponsorizzato da: IBM Matthew Eastwood Aprile 2014 EXECUTIVE

Dettagli

Nell'era della Business Technology: il business e la tecnologia allineati per migliorare i risultati dell'azienda

Nell'era della Business Technology: il business e la tecnologia allineati per migliorare i risultati dell'azienda Nell'era della Business Technology: il business e la tecnologia allineati per migliorare i risultati dell'azienda Giovanni Vecchio Marketing Program Manager - Hewlett Packard Italiana S.r.l. Treviso, 13

Dettagli

Guida prodotto GFI. Guida di valutazione di GFI Archiver

Guida prodotto GFI. Guida di valutazione di GFI Archiver Guida prodotto GFI Guida di valutazione di GFI Archiver Le informazioni e il contenuto del presente documento vengono forniti esclusivamente a scopi informativi e come sono, senza garanzia di alcun tipo,

Dettagli

Gestione delle informazioni - Big Data & In-Memory Computing

Gestione delle informazioni - Big Data & In-Memory Computing Libro bianco Gestione delle informazioni - Big Data & In-Memory Computing Opportunità e sfide per piccole & medie imprese Gennaio 2014 Gestione delle informazioni Big Data & In-Memory Computing 2 Pubblicato

Dettagli

GUIDA OPERATIVA AL NUOVO PROCESSO ESECUTIVO.

GUIDA OPERATIVA AL NUOVO PROCESSO ESECUTIVO. n. 5/2015 Roma, novembre 2015 GUIDA OPERATIVA AL NUOVO PROCESSO ESECUTIVO. Approfondimento sulla riforma della giustizia di cui al d.l. 83/2015, convertito dalla L. n. 132/2015. Il D.L. n. 83 del 27 giugno

Dettagli

Sme.UP è artefice del successo insieme alle aziende che desiderano crescere

Sme.UP è artefice del successo insieme alle aziende che desiderano crescere Profilo aziendale Sme.UP è artefice del successo insieme alle aziende che desiderano crescere Attraverso business solution e infrastruttura tecnologica, soluzioni software, di infrastruttura IT e di processo

Dettagli

PrintVis LA SOLUZIONE PER IL SETTORE DELL'INDUSTRIA GRAFICA. PrintVis è una soluzione integrata ERP/MIS per l industria grafica.

PrintVis LA SOLUZIONE PER IL SETTORE DELL'INDUSTRIA GRAFICA. PrintVis è una soluzione integrata ERP/MIS per l industria grafica. LA SOLUZIONE PER IL SETTORE DELL'INDUSTRIA GRAFICA PrintVis PrintVis è una soluzione integrata ERP/MIS per l industria grafica. PrintVis è integrato con Microsoft Dynamics NAV e, in qualità di prodotto

Dettagli

QUATTRO BUONE PRATICHE PER L IMPLEMENTAZIONE DI UNA TECNOLOGIA PER LA DIDATTICA DI SUCCESSO

QUATTRO BUONE PRATICHE PER L IMPLEMENTAZIONE DI UNA TECNOLOGIA PER LA DIDATTICA DI SUCCESSO QUATTRO BUONE PRATICHE PER L IMPLEMENTAZIONE DI UNA TECNOLOGIA PER LA DIDATTICA DI SUCCESSO Report globale e suggerimenti Gennaio 2013 Autore: Filigree Consulting Promosso da: SMART Technologies Executive

Dettagli

Obiettivo: Successo dei clienti. Guida a HP Capture

Obiettivo: Successo dei clienti. Guida a HP Capture Obiettivo: Successo dei clienti Guida a HP Capture Che cos è HP Capture? HP Capture è un set completo di strumenti aziendali, moduli formativi e reti comunitarie destinato esclusivamente ai clienti HP

Dettagli

Destination management. Destination management

Destination management. Destination management 1 DESTINATION MANAGEMENT Turismo e Destinazione 2 Dati questi 4 gruppi, il turismo può essere definito come insieme dei fenomeni e delle relazioni che si sviluppano dall interazione fra gli attori, sia

Dettagli

STRATEGIE DI ACQUISIZIONE DELLE FORNITURE ICT

STRATEGIE DI ACQUISIZIONE DELLE FORNITURE ICT STRATEGIE DI ACQUISIZIONE DELLE FORNITURE ICT Paolo Atzeni Dipartimento di Informatica e Automazione Università Roma Tre 03/02/2008 (materiale da: Manuali e lucidi su sito CNIPA, in particolare di M. Gentili)

Dettagli

Ultime tendenze di conceptual design

Ultime tendenze di conceptual design Conceptual design Sondaggio Ultime tendenze di conceptual design messo a disposizione da PTC Ruolo del partecipante nel conceptual design: Creatore Influenzatore Dirigente Manager Fonte: "Trends in Concept

Dettagli

Connecting with Customers. Uno studio globale e approfondito sulla Customer Experience online

Connecting with Customers. Uno studio globale e approfondito sulla Customer Experience online Connecting with Customers Uno studio globale e approfondito sulla Customer Experience online Gennaio 2013 Executive summary La crescita di e-commerce, social media e dispositivi mobili implica che oggi,

Dettagli

Codice Nestlé di Condotta Aziendale

Codice Nestlé di Condotta Aziendale Codice Nestlé di Condotta Aziendale Introduzione Dalla sua fondazione, Nestlé ha adottato prassi aziendali rette da integrità, onestà, correttezza e dal rispetto di tutte le leggi applicabili. I dipendenti

Dettagli

CINA POTENZIALITÀ E LIMITI

CINA POTENZIALITÀ E LIMITI IL SETTORE AGROALIMENTARE ITALIANO IN CINA Fermo, 17 Marzo 2014 CINA POTENZIALITÀ E LIMITI DELL e-commerce NEL SETTORE DELL AGROALIMENTARE Avv. Federica Monti Studio M&G Professionals Ph. D. Diritto Cinese

Dettagli

IL VALORE DELLE 2 RUOTE

IL VALORE DELLE 2 RUOTE Lo scenario dell industria, del mercato e della mobilità EXECUTIVE SUMMARY Aprile 2014 Partner Il futuro oggi Scenario dell industria, del mercato e della mobilità EXECUTIVE SUMMARY 1. Lo scenario internazionale

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL B

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL B Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL B Francesco Clabot 1 Responsabile erogazione servizi tecnici francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici IT

Dettagli

L OSSERVATORIO DELLA SOCIETÀ DELL INFORMAZIONE

L OSSERVATORIO DELLA SOCIETÀ DELL INFORMAZIONE L OSSERVATORIO DELLA SOCIETÀ DELL INFORMAZIONE Federcomin/MIT Osservatorio permanente della Società dell Informazione Sintesi a cura del Centro Studi Giugno 2005 Sommario 1. Il settore ICT in Italia...

Dettagli

Granit 1910i. Guida introduttiva. Lettore industriale area imager. GRNT-IT-QS Rev A 10/12

Granit 1910i. Guida introduttiva. Lettore industriale area imager. GRNT-IT-QS Rev A 10/12 Granit 1910i Lettore industriale area imager Guida introduttiva GRNT-IT-QS Rev A 10/12 Nota: per informazioni sulla pulizia del dispositivo, consultare il manuale dell utente. Versioni in altre lingue

Dettagli

STUDIO MEDMAL CLAIMS MEDICI E SPECIALITA CLINICHE Prima Edizione Marzo 2015

STUDIO MEDMAL CLAIMS MEDICI E SPECIALITA CLINICHE Prima Edizione Marzo 2015 STUDIO MEDMAL CLAIMS MEDICI E SPECIALITA CLINICHE Prima Edizione Marzo 2015 Dati di analisi Campione di riferimento 43.190 Medici 16 Unità Operative 89 Strutture 10 Anni 41.628 Richieste di Risarciment

Dettagli

BOARD in Mitsubishi Il toolkit BOARD elettrizza Mitsubishi

BOARD in Mitsubishi Il toolkit BOARD elettrizza Mitsubishi BOARD in Mitsubishi Il toolkit BOARD elettrizza Mitsubishi L azienda Nel 1996 nasce la Mitsubishi Electric Europe B.V, società sussidiaria interamente di proprietà di Mitsubishi Electric Corporation Japan,

Dettagli

Soluzioni informatiche per l'efficacia dei processi bancari

Soluzioni informatiche per l'efficacia dei processi bancari Soluzioni informatiche per l'efficacia dei processi bancari Michele Vaccaro Presale Manager Content Management & Archiving EMC Software Italy 1 Agenda BPM secondo EMC Case study: processo Origination BPM

Dettagli

Audit per l individuazione dell errore umano

Audit per l individuazione dell errore umano 1 Audit per l individuazione dell errore umano Perchè ignoriamo la causa numero 1 dei downtime e delle violazioni di sicurezza? Un Whitepaper di Advanction e ObserveIT 2 Sommario Esecutivo Le aziende stanno

Dettagli

Sei tendenze chiave nella tecnologia e le loro implicazioni nel settore sanitario

Sei tendenze chiave nella tecnologia e le loro implicazioni nel settore sanitario Sei tendenze chiave nella tecnologia e le loro implicazioni nel settore sanitario L innovazione, sia in campo tecnologico sia in quello dei modelli organizzativi, è una realtà critica per il settore della

Dettagli

Dal CRM Strategy al CRM Technology: la soluzione di Banca Popolare di Bari. Convegno ABI CRM 2004-13 dicembre 2004

Dal CRM Strategy al CRM Technology: la soluzione di Banca Popolare di Bari. Convegno ABI CRM 2004-13 dicembre 2004 Dal CRM Strategy al CRM Technology: la soluzione di Banca Popolare di Bari Giovanni Ciccone Stefania De Maria 080 5274824 Marketing Strategico Sistemi Informativi Convegno ABI CRM 2004-13 dicembre 2004

Dettagli

Nota di sintesi ANALISI DELLE POLITICHE EDUCATIVE. Overview. Education Policy Analysis. Analisi delle politiche educative

Nota di sintesi ANALISI DELLE POLITICHE EDUCATIVE. Overview. Education Policy Analysis. Analisi delle politiche educative Nota di sintesi ANALISI DELLE POLITICHE EDUCATIVE Overview Education Policy Analysis Analisi delle politiche educative Le note di sintesi sono degli stralci di pubblicazioni dell OCSE. Sono disponibili

Dettagli

Moore Stephens International: aiutando lo sviluppo

Moore Stephens International: aiutando lo sviluppo Moore Stephens International: aiutando lo sviluppo Moore Stephens International Limited: aiutando lo sviluppo Al giorno d'oggi, nell'economia globale il cambiamento è inarrestabile. Per gestirlo con successo

Dettagli

IL PIANO PER LO SVILUPPO DELL IMPRESA

IL PIANO PER LO SVILUPPO DELL IMPRESA Pag. 1 Direzione Comunicazione IL BUSINESS PLAN IL PIANO PER LO SVILUPPO DELL IMPRESA 1 Pag. 2 Il business plan È un documento organizzato. Il Business plan è il quadro di riferimento dei manager. Per

Dettagli

Gestione dei rischi. Analisi di un modello semplificato per le PMI

Gestione dei rischi. Analisi di un modello semplificato per le PMI Gestione dei rischi Analisi di un modello semplificato per le PMI Licenza e condizioni di uso I contenuti di questa presentazione devono intedersi sottoposti ai termini della licenza Creative Commons 2.5,

Dettagli

AMMINISTRAZIONE AZIENDALE E-COMMERCE

AMMINISTRAZIONE AZIENDALE E-COMMERCE ` This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Il piano di marketing capitolo 13

Il piano di marketing capitolo 13 Il piano di marketing capitolo 13 Il piano di marketing Il piano di marketing è un documento che formalizza la strategia da seguire, ne spiega i presupposti, la traduce in programmi operativi*. Risponde

Dettagli

if CONSULTING PRODOTTI E SERVIZI PER LE IMPRESE Lavoriamo insieme per il vostro business..

if CONSULTING PRODOTTI E SERVIZI PER LE IMPRESE Lavoriamo insieme per il vostro business.. if CONSULTING PRODOTTI E SERVIZI PER LE IMPRESE Lavoriamo insieme per il vostro business.. La if CONSULTING è una società di consulenza aziendale e struttura di supporto alle imprese. Offriamo, una cultura

Dettagli

MEDICAL MALPRACTICE CLAIMS ANALYSIS QUINTA EDIZIONE

MEDICAL MALPRACTICE CLAIMS ANALYSIS QUINTA EDIZIONE MEDICAL MALPRACTICE CLAIMS ANALYSIS QUINTA EDIZIONE Medical malpractice claims analysis - 5 edizione 2013 Indice Dati di analisi Il campione Analisi RRD Analisi temporale Stato e tipologia delle pratiche

Dettagli

Contratto di Fornitura Servizi

Contratto di Fornitura Servizi Contratto di Fornitura Servizi TRA H2biz S.r.l., con sede legale in Napoli alla via Kerbaker 91, Partita Iva e C.F. 06149921212, iscritta alla Camera di Commercio di Napoli, in persona del suo legale rappresentante

Dettagli

Vuquest 3310g. Guida introduttiva. Area Imager con cavo. 3310-IT-QS Rev C 1/13

Vuquest 3310g. Guida introduttiva. Area Imager con cavo. 3310-IT-QS Rev C 1/13 Vuquest 3310g Area Imager con cavo Guida introduttiva 3310-IT-QS Rev C 1/13 Nota: per informazioni sulla pulizia del dispositivo, consultare il manuale dell utente. Versioni in altre lingue di questo documento

Dettagli

LA NORMATIVA DI SOSTITUZIONE DEI PRODOTTI e LA GARANZIA PER LA COPERTURA LIMITATA PATIENTSAFE MENTOR PER PROTESI MAMMARIE IN GEL DI SILICONE MENTOR

LA NORMATIVA DI SOSTITUZIONE DEI PRODOTTI e LA GARANZIA PER LA COPERTURA LIMITATA PATIENTSAFE MENTOR PER PROTESI MAMMARIE IN GEL DI SILICONE MENTOR LA NORMATIVA DI SOSTITUZIONE DEI PRODOTTI e LA GARANZIA PER LA COPERTURA LIMITATA PATIENTSAFE MENTOR PER PROTESI MAMMARIE IN GEL DI SILICONE MENTOR Questo documento descrive la Normativa di Sostituzione

Dettagli

COME ARCELORMITTAL AUMENTA LA PRODUTTIVITA

COME ARCELORMITTAL AUMENTA LA PRODUTTIVITA COME ARCELORMITTAL AUMENTA LA PRODUTTIVITA UNA TECNOLOGIA SOLIDA COME L ACCIAIO GRAZIE A M-SOFT Yvo van Werde non avrebbe mai immaginato che il sistema pioneristico che aveva contribuito a sviluppare 19

Dettagli

Sondaggio dei dirigenti IT e dei CEO

Sondaggio dei dirigenti IT e dei CEO Tendenze e percezioni della consumerizzazione mobile Sondaggio dei dirigenti IT e dei CEO RAPPORTO FINALE CONFRONTI: BATTERIE 1 E 2 REDATTO PER: TREND MICRO, INC. DA: DECISIVE ANALYTICS, LLC Cheryl Harris,

Dettagli