La Posta Elettronica Certificata

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La Posta Elettronica Certificata"

Transcript

1 La Posta Elettronica Certificata Lo stato dell arte 31 agosto 2009 ver. 1.1 Sintresis s.r.l. tel: 0125/ via Castiglia, Ivrea

2 Indice 1. Introduzione Considerazioni generali La Posta Elettronica Certificata Principi di funzionamento La regolamentazione I dubbi e le incertezze Ordini e Collegi di professionisti Come ottenere la PEC Tempistiche di consegna Glossario Alcune domande frequenti Confronto fra PEC e Raccomandata R.R...12 La Posta Elettronica Certificata pag. 2 di 13 Lo stato dell Arte

3 1. Introduzione La Posta Elettronica Certificata (PEC) costituisce un grande passo avanti nella comunicazione telematica, in quanto fornisce al mittente la certezza della ricezione (o della mancata ricezione) del documento, e riconosce validità legale al documento informatico inviato, parificando o meglio migliorando la comunicazione elettronica rispetto alla raccomandata con ricevuta di di ritorno e al fax. Per ottenere questi risultati la disciplina legislativa deve essere molto precisa e garantire la sicurezza della comunicazione. La normativa italiana di riferimento è senza dubbio fra le migliori al mondo, se non la più avanzata in questo campo. Il passaggio dall tradizionale alla PEC è il passaggio da una comunicazione basata sulla buona volontà a una comunicazione sicura. Il prezzo che si deve pagare è il dover seguire delle procedure e delle regole formali, dove sono definiti precisamente gli obblighi per gli utenti e i provider. La normativa disponibile si è principalmente occupata di definire la PEC dal punto di vista tecnico e di assicurare una comunicazione sicura fra mittente e destinatario, privilegiando la comunicazione da e per la Pubblica Amministrazione. E in quest area il lavoro eseguito ha dato ottimi risultati. La normativa attuale tuttavia presenta ancora alcune carenze per quanto concerne la gestione e per alcuni utilizzi pratici. Su questi aspetti alcuni dei quali riteniamo molto importanti ci soffermiamo in questo documento, con particolare riguardo agli argomenti che interessano gli Ordini Professionali e i professionisti in genere. 1.1 Considerazioni generali Sebbene la ordinaria abbia già una validità legale in particolari situazioni (firma elettronica) e risulti ampiamente utilizzata, ad es., per l invio di preventivi nell ambito commerciale o per lo scambio di documenti firmati digitalmente, la PEC rappresenta un utile strumento che può sostituire completamente le attuali comunicazioni via raccomandata e via fax nella corrispondenza con la Pubblica Amministrazione e anche fra privati. Dal punto di vista tecnico e legale, la PEC è già attiva ed utilizzabile da oltre un anno. Ad oggi, in pratica, è utilizzata solo all interno della Pubblica Amministrazione mentre aziende, professionisti e cittadini non hanno ancora acquisito vantaggi reali dal suo utilizzo a causa principalmente della scarsa diffusione. Per poter essere praticamente utilizzata, la PEC, al pari degli altri mezzi di comunicazione intrapersonale, deve essere adottata da un significativo La Posta Elettronica Certificata pag. 3 di 13 Lo stato dell Arte

4 numero di soggetti, in quanto sia destinatario che mittente ne devono essere in possesso e devono aver manifestato l assenso al suo utilizzo. Obbligare all utilizzo è l unica possibilità per superare questo punto critico e in quest ottica si inquadrano le norme recentemente emanate. 2. La Posta Elettronica Certificata La posta elettronica o è uno strumento di comunicazione elettronica largamente utilizzato che si basa sulla comunicazione in scritta, quindi con caratteristiche simili alla posta e al fax. Il suo principale vantaggio è l'immediatezza e il costo praticamente nullo. Con una , qualsiasi tipo di documento in formato elettronico può essere inviato, al pari di immagini, audio, video. La Posta Elettronica Certificata (PEC) è un sistema di posta elettronica nel quale è fornita al mittente documentazione elettronica, con valenza legale, attestante l'invio e la consegna di documenti informatici. "Certificare" l'invio e la ricezione - i due momenti fondamentali nella trasmissione dei documenti informatici - significa che il gestore di posta, fornisce al mittente due ricevute, prova, a validità legale, dell avvenuta spedizione del messaggio e dell eventuale allegata documentazione, con la precisa indicazione temporale. Nel caso in cui il mittente smarrisca le ricevute, la traccia informatica delle operazioni svolte, conservata per legge per un periodo di 30 mesi, consente la riproduzione, con lo stesso valore giuridico, delle ricevute stesse. 2.1 Principi di funzionamento Gli argomenti trattati in questo articolo richiedono solo alcune conoscenze tecniche sul funzionamento della PEC, illustrate in questo paragrafo. La PEC presenta modalità operative molto simili a quelle di una normale e- mail. Il mittente e il destinatario possono continuare ad utilizzare gli attuali strumenti per l invio e la ricezione di un client di posta elettronica o un servizio di webmail. Le particolarità riguardano le modalità con cui avviene la comunicazione fra il server di invio del mittente e il server di ricezione del destinatario. Le principali caratteristiche della PEC sono: i) invio di una ricevuta di accettazione al mittente quanto la è accettata dal server di spedizione; La Posta Elettronica Certificata pag. 4 di 13 Lo stato dell Arte

5 ii) trasmissione della mail con firma digitale al fine di assicurare l inalterabilità del messaggio di posta; iii) invio di una ricevuta di avvenuta consegna da parte del server di ricerzione quando la mail è inserita nella casella postale del destinatario. In caso di fallita trasmissione, il mittente è informato, mediante una apposita comunicazione, della non consegna. I principali motivi possono essere: a) mancata presa in carico della mail da parte del server di trasmissione, ad es per la presenza di un virus; b) mancata avvenuta consegna per errore nell indirizzo del destinatario; c) avviso di ritardo nella consegna dopo 12 ore dall invio, nel caso in cui il server di invio non sia riuscito ad inoltrare la mail entro questo periodo; d) avviso di mancata consegna nel caso la trasmissione non avvenga entro 24 ore dall invio. 2.2 La regolamentazione Le norme principali che regolano la PEC sono incluse nel DPR n. 68 del 11/2/2005 in cui sono indicate le principali note di utilizzo e caratteristiche tecniche che devono essere assicurate. Recentemente altre due norme hanno completato la disciplina, entrambe di interesse per i professionisti: il DL n. 185/2008 del 29/11/08 (art. 16) e relativa conversione in legge n.2/2009 (specificatamente gli art 16 e 16bis) che rende obbligatoria la PEC per i professionisti e le imprese e il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 6/5/09 pubblicato sulla G.U. del 25/5/09 che istituisce la PEC gratuita per i cittadini. 3. I dubbi e le incertezze Come detto in precedenza, la regolamentazione su cui si basa la PEC è senza dubbio di ottimo livello per quanto concerne gli aspetti tecnici e la certificazione dell avvenuta consegna del messaggio di posta elettronica, regolamentazione che assicura un ottimo livello del servizio. I principali dubbi sono invece concentrati sulle modalità di utilizzo della PEC, principalmente per quanto riguarda l utilizzo nella comunicazione fra soggetti privati, con il mantenimento della validità legale della comunicazione, e la manutenzione degli elenchi di pubblicazione degli indirizzi di posta elettronica certificata. La Posta Elettronica Certificata pag. 5 di 13 Lo stato dell Arte

6 Un punto fondamentale su cui si basa il funzionamento della PEC, e da cui deriva l attribuzione ad essa di validità legale, riguarda la pubblicazione (o comunicazione) dell indirizzo del destinatario. La pubblicazione è importante in quanto, con questa operazione: a) il destinatario esprime la sua disponibilità a ricevere PEC all indirizzo dichiarato e quindi - acconsente alla ricezione di documenti a valenza legale via ; - identifica univocamente l indirizzo su cui vuole ricevere queste comunicazioni; - implicitamente, assume la responsabilità a provvedere ad eseguire una regolare consultazione della casella PEC; b) il mittente ha la certezza che - l indirizzo pubblicato sia valido e utilizzato; - vi e un certificatore che garantisce che la comunicazione sia andata a buon fine e questo avviene quando raggiunge il server del destinatario; La pubblicazione di un indirizzo su un elenco ha essenzialmente valore solo per le comunicazioni fra Pubblica Amminitrazione e imprese/professionisti/cittadini, mentre, come specificato nel DPR n.68 del11/2/2005 all art. 4 comma 2 Per i privati che intendono utilizzare il servizio di posta elettronica certificata, il solo indirizzo valido, è quello espressamente dichiarato ai fini di ciascun provvedimento... di ogni singolo rapporto intrattenuto tra privati Tale dichiarazione obbliga solo il dichiarante e può essere revocata nella stessa forma. L interpretazione che abbiamo dato a questo articolo è particolarmente restrittiva e, di fatto, sembra limitare notevolmente il campo di utilizzo della PEC nella comunicazione fra privati. Pur rimanendo valide le certificazioni dell avvenuta consegna nella mailbox del destinatario, si viene a perdere la responsabilità (implicita) che ha il destinatario di consultare la propria casella di posta elettronica in assenza di una dichiarazione esplicita da eseguire di volta in volta, oltre come vedremo meglio in seguito ad introdurre dei problemi nella comunicazione dell indirizzo di PEC valido. Per quanto concerne i professionisiti, con la legge n.2/2009 di conversione del DL 185/08, si istituisce l obbligo di dotarsi di PEC e per gli Ordine e i Collegi di provvedere alla pubblicazione degli elenchi ad uso esclusivo della Pubblica Amministrazione. Infatti il comma 7 dell art. 16 stabilisce: 7. 1 I professionisti iscritti in albi ed elenchi istituiti con legge dello Stato comunicano ai rispettivi ordini o collegi il proprio indirizzo di posta elettronica certificata o analogo indirizzo di posta elettronica di cui al comma 6 entro un anno dalla data di entrata in vigore del presente 1 In italico sono riportate le correzioni apportate nel testo approvato nella conversione in legge del decreto n. 185 rispetto al testo originale. La Posta Elettronica Certificata pag. 6 di 13 Lo stato dell Arte

7 decreto. Gli ordini e i collegi pubblicano in un elenco riservato, consultabile in via telematica esclusivamente dalle pubbliche amministrazioni, i dati identificativi degli iscritti con il relativo indirizzo di posta elettronica certificata 2. Si ritiene sufficientemente chiaro che con Ordine o Collegio si identifichino le sedi periferiche di queste organizzazioni, dove l elenco delle PEC costituisce la naturale estensione della responsabilità di gestione dell Albo degli iscritti e di pubblicità dello stesso. 3.1 Ordini e Collegi di professionisti Come è stato affermato in precedenza Ordini e Collegi di professionisti devono essere in grado di gestire l elenco delle PEC dei propri iscritti entro il 28/11/09. Prima di approfondire l argomento è opportuno evidenziare che nella comunicazione di un indirizzo (almeno per quanto concerne il rapporto fra privati e pubblica amministrazione) è il mittente che si deve far carico di utilizzare l indirizzo corretto. In caso di modifica di indirizzo, il destinatario deve solo comunicare al gestore dell elenco a cui fa riferimento, il proprio indirizzo PEC corretto e quindi non è più necessario che esegua una comunicazione diretta verso i propri potenziali mittenti, come si usa fare con la variazione dell indirizzo . Ciò vale sia per la nuova sottoscrizione di una PEC che per la cessazione e la modifica (quest ultima, per semplicità, è considerata come una cessazione e una sottoscrizione di un nuovo indirizzo PEC). Con la comunicazione al gestore dell elenco della cessazione di una PEC, termina anche la responsabilità del destinatario a consultare la casella di posta, pur potendo ancora esistere la casella di . Questo comporta che una inviata su quella casella può risultare essere andata a buon fine, pur non essendo più valida. Riteniamo che la cancellazione di una PEC costituisca un punto critico su cui porre particolare attenzione. Si possono identificare due momenti significativi dalla comunicazione: 2 Si possono avere varie interpretazioni di questo paragrafo. In particolare si può pensare che sia richiesto un accesso protetto (ad es. con login e password) di questi dati. Visto lo stato dell arte delle infrastrutture informatiche normalmente a disposizione di Ordini e Collegi e la generalità di validità della pubblicazione della PEC per tutta la P.A., si ritiene che l unica modalità di realizzazione, in tempi così brevi, degli elenchi degli indirizzi PEC sia in modalità non protetta, tenendo comunque presente che la comunicazione via PEC ha validità legale solo per la Pubblica Amministrazione La Posta Elettronica Certificata pag. 7 di 13 Lo stato dell Arte

8 a) entro quanto tempo la cancellazione deve essere eseguita; b) per quanto tempo, dopo la cancellazione dell indirizzo, perdura la responsabilità del destinatario di consultare la casella di posta. Su questi due punti la norma è molto carente, in particolare sul punto b) che presenta una importanza anche maggiore dal punto di vista legale. Per quanto concerne il punto a), una vaga indicazione può essere trovata nel recente Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, in cui si indica un termine dalla richiesta di 24 ore per l effettuazione della cancellazione dall elenco. Si presume che un termine di 2 o 3 giorni lavorativi rappresenti un adeguato livello di servizio. È importante però che questo termine sia definito in modo chiaro da parte del gestore dell elenco. Il punto b) è più critico, in quanto se una comunicazione viene inviata dopo che sia trascorso un ragionevole tempo dalla cancellazione, questa viene automaticamente a perdere il valore legale. Si deve quindi poter identificare a posteriori quando è avvenuta la modifica. Quanto dura il ragionevole tempo dalla cancellazione? Nella normativa non vi è alcun elemento che possa portare ad una identificazione anche approssimativa di questo lasso di tempo. In prima ipotesi, si può pensare che sia coincidente con la cancellazione ma questo entra in conflitto con il tempo massimo di consegna di una PEC che è di 24 ore. Riteniamo che un termine compreso fra le 24 ore e le 48 ore sia più ragionevole. Sottolineiamo che comunque la normativa attuale non tratta questo punto. Poter certificare quando avviene la cancellazione di una PEC dall elenco è di fondamentale importanza. Questo è indipendente da come sarà definita la cessazione di validità, coincidente con la cancellazione, un giorno dopo o un periodo diverso, in quanto, in ogni caso, il riferimento temporale si basa su questo evento. Riteniamo che la responsabilità di questa certificazione sia del gestore dell elenco cioè Ordini e Collegi. Risulta ora più semplice comprendere i problemi che si presentano nell estendere l utilizzo della PEC fra privati. Ci sembra sufficientemente chiaro che, il DPR n.68 sopracitato, attribuisca la responsabilità della comunicazione al dichiarante (ovvero al destinatario della mail) che si dovrà far carico della comunicazione a tutti coloro a cui ha espressamente dichiarato il proprio indirizzo PEC. Questo complica, non poco, la gestione della PEC nei rapporti fra privati. La Posta Elettronica Certificata pag. 8 di 13 Lo stato dell Arte

9 Riteniamo comunque che vi sia spazio affinchè Ordini e Collegi possano estendere la validità della pubblicazione della PEC all interno dell Albo anche a rapporti fra privati con l adozione di una opportuna regolamentazione. 4. Come ottenere la PEC Sebbene questa modalità di comunicazione non sia ancora molto utilizzata, la tecnologia che la realizza è già consolidata e vi sono varie possibilità di ottenere una PEC. Innazitutto si deve tener presente il Decreto del Presidente dei Ministri del 6/5/09 pubblicato sulla GU del 26/5/09 che riguarda le Disposizioni in materia di rilascio e di uso delle caselle di posta elettronica certificata assegnata ai cittadini con cui lo stato mette a disposizione gratuitamente per tutti i cittadini la possibilità di ottenere una casella PEC. Per i professionisti, l utilizzo di questa PEC anche per le attività professionali, non comporta oneri aggiuntivi (di consultazione). Si deve inoltre tener conto che, In ogni momento, è comunque possibile recedere dall utilizzo di questo servizio. Riteniamo che il professionista possa utilizzare questa PEC anche per attività professionali, in quanto il decreto non pone alcun limite all utilizzo di queste caselle PEC e l obbligo di adozione di una casella PEC da parte dei professionisti è coerente con lo scopo del decreto stesso (cioè ottimizzazione della comunicazione con le P.A.). L unico punto di incertezza è costituito dalla disponibilità. Si ha buona ragione di credere che queste sanno attivabili prima della fine dell anno in corso. Una seconda modalità ottenere la propria PEC è di definire una o più caselle di posta elettronica certificata collegate a un dominio. Questo interessa i professionisti che hanno già registrato un proprio dominio o che pensano di farlo nel prossimo futuro. Già oggi tutti i principali provider e gestori di domini nazionali offrono il servizio di posta PEC. Questa modalità è consigliabile anche agli Ordini e ai Collegi che hanno già registrato un proprio dominio. Da ultimo vi è la possibilità di affittare una casella PEC presso un gestore; oltre ai principali provider nazionali (dotati di una infrastruttura telematica avanzata) vi sono sul mercato varie offerte. La Posta Elettronica Certificata pag. 9 di 13 Lo stato dell Arte

10 Si ritiene che sia preferibile utilizzare provider consolidati in quanto l assistenza tecnica che viene offerta è generalmente molto buona oltre a garantire una maggiore affidabilità dei sistemi. Questi elementi possono essere particolarmente critici nelle fasi iniziali di utilizzo. L adozione di una soluzione non è comunque vincolante e, per quanto detto a riguardo la pubblicazione delle PEC, cambiare il proprio indirizzo non pone particolari problemi. 5. Tempistiche di consegna Si esaminano in questa sezione gli obblighi del destinatorio nella ricezione della in quanto possono verificarsi alcuni casi critici. Per quanto concerne il tempo di consegna, è certo che la inviata dal mittente termina il percorso sotto il controllo della PEC allorchè è accettata dalla casella postale del destinatario. Affinchè questa sia effettivamente letta, il destinatario deve compiere generalmente due azioni: scaricare la mail 3 ed aprirla. La normativa non prende esplicitamente in considerazione le responsabilità del destinatario nella consultazione della propria casella postale per verificare la ricezione di una comunicazione, questa responsabilità è attribuita in modo implicito. La prima interpretazione che deriva dalla lettura delle norme porta ad assumere che il destinatario sia tenuto ad eseguire una regolare consultazione della propria casella di . Su questo punto si possono evidenziare alcuni casi critici. Prendendo spunto dal recente decreto 26/5/09 in cui, nel servizio offerto dello stato, vi è la possibilità di inviare un avviso di ricezione automatico a una casella di normale, nella pratica si viene a realizzare un caso molto simile alla ricevuta di ritorno di una raccomandata, dove la notifica di avviso di ricezione è inviata con un mezzo non sicuro e quindi può non giungere a destinazione. Può essere il destinatario considerato responsabile della mancata consultazione della propria casella di PEC? Al proposito va tenuto presente che anche il provider non è così facilmente imputabile della responsabilità della mancata notifica. Ci si viene a trovare nuovamente in una situazione che non trova riscontro nè nella raccomandata nè nell invio del fax 4. 3 lo scarico della non è necessario se si opera con un sistema di webmail 4 per la trasmissione via fax, un possibile fallimento non controllato della comunicazione è costituito dal fax ricevuto (e quindi è generata la ricevuta di trasmissione valida) ma non stampato a causa di un malfunzionamento del fax ricevente. La Posta Elettronica Certificata pag. 10 di 13 Lo stato dell Arte

11 Un altro caso comprende la mancata consultazione per cause di forza maggiore o semplicemente perchè il destinatario è assente. Si consideri, ad es., il caso di una persona che abbia un grave problema fisico, che sia impossibilitato a collegarsi ad Internet e che non abbia la possibilità di delegare un terzo alla consultazione della PEC. A differenza della raccomandata o del fax, un terzo delegato (ad es. un familiare o un collega del professionista) non necessariamente può accedere a questi documenti informatici e provvedere alla gestione di queste comunicazioni. Anche questa situazione si presenta come una novità, non riscontrabile nell utilizzo dei mezzi di comunicazione a validità legale attualmente in uso. L effettivo problema consiste quindi nell esistenza di una probabilità, bassa ma significativa, che la comunicazione non giunga al destinatario senza che si possa individuare una sua negligenza: di conseguenza la certezza del ricevimento della mail e del tempo di consegna non è, allo stato, totale. 6. Glossario In questo capitolo, sono raccolti alcuni termini utilizzati nella Posta Elettronica Ceritificata con il loro significato: - attestazione (di invio o di consegna): è costituita da un file breve in formato XML che viene inviato al mittente via con i dati principali della mail inviata; - attenstazione di invio: comunicazione che indica se una mail è stata accettata (o rifiutata) dal proprio server di trasmissione di e, quindi, indica che la mail è stata inoltrata verso il server del destinatario; - attenstazione di consegna: comunicazione che indica che la mail è stata depositata nella casella di posta elettronica del destinatario. - messaggio di posta elettronica certificata: un documento informatico composto dal testo del messaggio, dai dati di certificazione e dagli eventuali documenti informatici allegati; - posta elettronica certificata: ogni sistema di posta elettronica nel quale è fornita al mittente documentazione elettronica attestante l'invio e la consegna di documenti informatici; - riferimento temporale: l'informazione contenente la data e l'ora che viene associata ad un messaggio di posta elettronica certificata; - utente di posta elettronica certificata: la persona fisica, la persona giuridica, la pubblica amministrazione e qualsiasi ente, associazione o organismo, nonchè eventuali unità organizzative interne ove presenti, che sia mittente o destinatario di posta elettronica certificata; La Posta Elettronica Certificata pag. 11 di 13 Lo stato dell Arte

12 6.1 Alcune domande frequenti D: l attestazione di consegna significa che il destinatario ha scaricato la mail che gli è stata inviata? R: No, indica solo che la mail è stata depositata nella casella di posta elettronica del destinatario. È obbligo del destinatario procedere a leggere la mail. D: la PEC certifica anche l identità del mittente? R: No, per avere questa certificazione è necessario che il documento elettronico inviato via PEC sia preventiavamente firmato in modo digitale. 6.2 Confronto fra PEC e Raccomandata R.R. > Certificazione dei contenuti inviati con la comunicazione: Racc: la raccomandata non certiifica quale documento è stato inviato. Qualora si necessiti di una tale garanzia si utilizzano alcuni trucchi come inviare la comunicazione senza la busta oppure creare una finestrella nella busta facendo timbrare all ufficio postale busta e documento inserito; PEC: certifica il contenuto apponendo una digital stamp (timbro digitale) che si ottiene con una apposito calcolo di tutti i dati che sono stati trasmessi; > Certificazione del mittente Racc: non la esegue direttamente ma con la firma dei documenti inseriti; PEC: idem, utilizzando la firma digitale > Certificazione di avvenuta ricezione da parte del destinatario Racc: non completamente sicura, in quanto la ricezione della raccomandata può essere effettuata anche da una persona diversa del destinatario (segretaria,parente etc.); PEC È assicurata solo la disponibilità nella casella di posta elettronica; è comunque obbligo del destinatario andare a consultare la propria casella di posta ad intervalli regolari, in modo analogo a quanto avviene con una comune casella postale; > La trasmissione della Ricevuta di Ritorno è sicura? Racc: No, in quanto viaggia per posta ordinaria; PEC: Non vi sono dati certi. Presumibilmente si è in una situazione simile alla Raccomandata RR; > Registrazione del tempo di consegna Racc: È registrato nella RR, in modo indicativo e comunque può essere soggetto ad errori (operazione eseguita dal postino) PEC Automatico e sicuro ed è comunicato all interno dell attestazione di invio o consegna; La Posta Elettronica Certificata pag. 12 di 13 Lo stato dell Arte

13 > Tempo massimo di consegna Racc: non definito PEC Massimo 24 ore e dopo 12 ore vi è un primo avviso di consegna con ritardo. Se il sistema non riesce a consegnare la mail entro questo termine la comunicazione è considerata non andata a buon fine e viene comunicato un errore al mittente. > Non ritiro Racc: ritorna al mittente dopo il termine di computa giacenza PEC non esiste La Posta Elettronica Certificata pag. 13 di 13 Lo stato dell Arte

Posta elettronica certificata: per le raccomandate rivoluzione in un «click»

Posta elettronica certificata: per le raccomandate rivoluzione in un «click» Posta elettronica certificata: per le raccomandate rivoluzione in un «click» di Salvatore Mattia (*) Per professionisti e imprese arriva finalmente la svolta nella gestione di fatture e raccomandate: entra

Dettagli

LA FORMAZIONE CONTINUA: NON SOLO UN OBBLIGO MA UNA OPPORTUNITA

LA FORMAZIONE CONTINUA: NON SOLO UN OBBLIGO MA UNA OPPORTUNITA LA FORMAZIONE CONTINUA: NON SOLO UN OBBLIGO MA UNA OPPORTUNITA LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA ( P.E.C. ) Torino, 18 giugno 2010 1 LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (PEC) OBIETTIVI DELL INTERVENTO Fornire

Dettagli

POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA Manuale operativo. Manuale operativo Posta Elettronica Certificata (PEC) del Comune di Como

POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA Manuale operativo. Manuale operativo Posta Elettronica Certificata (PEC) del Comune di Como POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA Manuale operativo Manuale operativo Posta Elettronica Certificata (PEC) del Comune di Como 1. POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA: INFORMAZIONI GENERALI 1.1 INTRODUZIONE La PEC

Dettagli

La Posta Elettronica Certificata (P.E.C.)

La Posta Elettronica Certificata (P.E.C.) La Posta Elettronica Certificata () Definizione La Posta Elettronica Certificata è un sistema di posta elettronica con la quale si fornisce al mittente documentazione elettronica, con valore legale, attestante

Dettagli

POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA

POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA Questo vademecum ha lo scopo di riassumere i concetti relativi alla PEC. Per approfondimenti e verifiche, si rimanda alla legislazione vigente. 1 COS E ED A COSA SERVE PEC

Dettagli

La Posta Elettronica Certificata

La Posta Elettronica Certificata La Posta Elettronica Certificata Cedacri S.p.A. Sede legale: Via del Conventino n. 1 43044 Collecchio (Parma) C.F./Partita IVA e Iscrizione al Registro delle Imprese di Parma: 00432960342 R.E.A.: 128475

Dettagli

GLI AVVOCATI E LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA

GLI AVVOCATI E LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA GLI AVVOCATI E LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA L'e-mail è ormai lo strumento di comunicazione elettronica più utilizzato per lo scambio di informazioni. La posta elettronica o e-mail (acronimo di Electronic

Dettagli

La Posta Elettronica Certificata - Pec

La Posta Elettronica Certificata - Pec Ministero della Pubblica Istruzione Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto Ufficio Scolastico Provinciale di Padova Area della comunicazione e web La Posta Elettronica Certificata - Pec Piccola guida

Dettagli

La PEC è un servizio che disciplina

La PEC è un servizio che disciplina SPECIALE PEC PROFESSIONISTI Maurizio Pellini @geopec.it posta elettronica certificata (PEC) gratuita per i geometri. La PEC è un servizio che disciplina l uso della posta elettronica (e-mail) tra le pubbliche

Dettagli

Il Codice dell Amministrazione Digitale LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA. Prefettura di Reggio Calabria 23-25 novembre 2010 www.vincenzocalabro.

Il Codice dell Amministrazione Digitale LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA. Prefettura di Reggio Calabria 23-25 novembre 2010 www.vincenzocalabro. Il Codice dell Amministrazione Digitale LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA Prefettura di Reggio Calabria 23-25 novembre 2010 www.vincenzocalabro.it 1 Il Codice dell Amministrazione Digitale Capo IV - Trasmissione

Dettagli

Il glossario della Posta Elettronica Certificata (PEC) Diamo una definizione ai termini tecnici relativi al mondo della PEC.

Il glossario della Posta Elettronica Certificata (PEC) Diamo una definizione ai termini tecnici relativi al mondo della PEC. Il glossario della Posta Elettronica Certificata (PEC) Diamo una definizione ai termini tecnici relativi al mondo della PEC. Avviso di mancata consegna L avviso, emesso dal sistema, per indicare l anomalia

Dettagli

Identità e PEC nella prassi della PA

Identità e PEC nella prassi della PA 1/20 SDA BOCCONI Document Management Academy 2011 Identità e PEC nella prassi della PA Dott. Filippo Caravati La Posta Elettronica Certificata 2/20 La posta elettronica è uno strumento di comunicazione

Dettagli

Inquadramento giuridico della Posta Elettronica Certificata (PEC) Avv. Pierluigi Perri

Inquadramento giuridico della Posta Elettronica Certificata (PEC) Avv. Pierluigi Perri Inquadramento giuridico della Posta Elettronica Certificata (PEC) Avv. Pierluigi Perri Dottore di ricerca in Informatica giuridica e diritto dell informatica - Università di Milano Definizione Una casella

Dettagli

LA PEC (POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA)

LA PEC (POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA) LA PEC (POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA) La "posta elettronica certificata", meglio conosciuta con l'acronimo PEC, è uno strumento di trasmissione elettronica di documenti informatici che permette di parificare

Dettagli

Le imprese di nuova costituzione dovranno dotarsi di email certificata da subito, all atto della costituzione.

Le imprese di nuova costituzione dovranno dotarsi di email certificata da subito, all atto della costituzione. Da oggi è possibile acquistare un indirizzo email personalizzato PEC (Posta Elettronica Certificata) oppure registrare un nuovo dominio con la certificazione PEC. La posta elettronica certificata (PEC)

Dettagli

Consulenza e Gestione

Consulenza e Gestione ERTA EPEC Basta code! È nata DeltaCom PEC la tua Posta Elettronica Certificata Consulenza e Gestione soluzioni Telematiche per la tua impresa Cos è A chi si rivolge I vantaggi Come funziona L offerta DeltaCom

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (P.E.C.)

LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (P.E.C.) LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (P.E.C.) INDICE 1) cenni generali e riferimenti normativi 2) caratteristiche e vantaggi della P.E.C. a) la sicurezza b) il risparmio e la rapidità di trasmissione c) valore

Dettagli

SCHEMA DI DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA RECANTE REGOLAMENTO CONCERNENTE DISPOSIZIONI PER L UTILIZZO DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA.

SCHEMA DI DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA RECANTE REGOLAMENTO CONCERNENTE DISPOSIZIONI PER L UTILIZZO DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA. SCHEMA DI DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA RECANTE REGOLAMENTO CONCERNENTE DISPOSIZIONI PER L UTILIZZO DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA. IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA Visto l articolo 87, quinto

Dettagli

Procedura per attivazione PEC studi professionali

Procedura per attivazione PEC studi professionali Procedura per attivazione PEC studi professionali Si ricorda il D.Legge D.L. 185 del 29/11/2008 (art. 16 comma 6) prevede che le imprese costituite in forma societaria debbano dotarsi di una casella PEC

Dettagli

LA FIRMA DIGITALE NEL CODICE DELL AMMINISTRAZIONE DIGITALE

LA FIRMA DIGITALE NEL CODICE DELL AMMINISTRAZIONE DIGITALE LA FIRMA DIGITALE NEL CODICE DELL AMMINISTRAZIONE DIGITALE A cura di: Stefania TELESCA Dottore Commercialista Politecnico di Torino - 21 novembre 2005 Il D. Lgs 82/2004: Introduzione Introduce nuovi diritti

Dettagli

P.E.C. Posta Elettronica Certificata

P.E.C. Posta Elettronica Certificata P.E.C. Posta Elettronica Certificata Sei una Società, un Professionista o una Pubblica Amministrazione? Hai già attivato una casella di Posta Elettronica Certificata (PEC)? Non ti sei ancora adeguato agli

Dettagli

PER IL RILASCIO E L UTILIZZO DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA DELL AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PER FINI ISTITUZIONALI

PER IL RILASCIO E L UTILIZZO DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA DELL AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PER FINI ISTITUZIONALI REGOLAMENTO PER IL RILASCIO E L UTILIZZO DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA DELL AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PER FINI ISTITUZIONALI Approvato con deliberazione n. 463 del 10.08.2015

Dettagli

Posta Elettronica Certificata obbligo e opportunità per le Imprese e la PA

Posta Elettronica Certificata obbligo e opportunità per le Imprese e la PA Posta Elettronica Certificata obbligo e opportunità per le Imprese e la PA Belluno 28 gennaio 2014 www.feinar.it PEC: Posta Elettronica Certificata Che cos'è e come funziona la PEC 3 PEC: Posta Elettronica

Dettagli

Una rivoluzione importante. Sottoscrizione e trasporto di un documento digitale

Una rivoluzione importante. Sottoscrizione e trasporto di un documento digitale Una rivoluzione importante Sottoscrizione e trasporto di un documento digitale I nuovi scenari Con la pubblicazione del decreto legislativo n. 82 del 7 marzo 2005 Codice dell'amministrazione Digitale sulla

Dettagli

Posta Elettronica Certificata. dott. Andrea Mazzini

Posta Elettronica Certificata. dott. Andrea Mazzini Posta Elettronica Certificata dott. Andrea Mazzini PEC Posta Elettronica Certificata La posta elettronica certificata è un sistema attraverso il quale è possibile inviare e-mail con valore legale equiparato

Dettagli

PARCO OGLIO NORD ENTE DI DIRITTO PUBBLICO

PARCO OGLIO NORD ENTE DI DIRITTO PUBBLICO PARCO OGLIO NORD ENTE DI DIRITTO PUBBLICO ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA - PEC Che cos è la Posta Elettronica Certificata? La Posta Elettronica Certificata (PEC) è una soluzione

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Ordine degli Ingegneri della Provincia di Trento Comitato Nazionale Ingegneria dell'informazione Commissione Ingegneria dell'informazione ing. Andrea Gelpi Agenda PEC che cosa è e come funziona PEC fornita

Dettagli

Legalmail. La Posta Elettronica Certificata con valore legale

Legalmail. La Posta Elettronica Certificata con valore legale Legalmail La Posta Elettronica Certificata con valore legale Posta Elettronica con valore legale Cos è la PEC L'uso sempre più frequente della Posta Elettronica Certificata, in sostituzione dei tradizionali

Dettagli

Convenzione tra ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA SPEZIA. Codice convenzione DA RICHIEDERE IN SEGRETERIA

Convenzione tra ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA SPEZIA. Codice convenzione DA RICHIEDERE IN SEGRETERIA Convenzione tra ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA SPEZIA e Codice convenzione DA RICHIEDERE IN SEGRETERIA Convenzione PEC del Consiglio Nazionale Architetti PPC con

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata La PEC ovvero Posta Elettronica Certificata è una casella di posta alla quale sono state aggiunte delle caratteristiche di legalità che garantiscono la certezza dell'invio

Dettagli

CERTIPOSTA.NET, LA PEC CON TIMENET

CERTIPOSTA.NET, LA PEC CON TIMENET CERTIPOSTA.NET, LA PEC CON TIMENET Il Decreto Legge 185/08 ha introdotto l'obbligo per Società, Professionisti e Pubbliche Amministrazioni di istituire una versione "virtuale" della sede legale tramite

Dettagli

Cos è e come funziona la casella di Posta Elettronica Certificata attivata in convenzione con Aruba PEC SpA

Cos è e come funziona la casella di Posta Elettronica Certificata attivata in convenzione con Aruba PEC SpA Cos è e come funziona la casella di Posta Elettronica Certificata attivata in convenzione con Aruba PEC SpA a cura della Segreteria Ordine Architetti PPC Treviso le informazioni e le tabelle sono tratte

Dettagli

ALLEGATO AL CONTRATTO DI FORNITURA DEL SERVIZIO LEGALMAIL

ALLEGATO AL CONTRATTO DI FORNITURA DEL SERVIZIO LEGALMAIL ALLEGATO AL CONTRATTO DI FORNITURA DEL SERVIZIO LEGALMAIL.1. Introduzione Legalmail è un servizio di posta elettronica che garantisce un elevato grado di affidabilità e sicurezza. Esso consente al Cliente

Dettagli

le soluzioni software per la tua impresa

le soluzioni software per la tua impresa APRILE 2010 è un servizio www.interhosting.it Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari.

Dettagli

IT-BOOK. le soluzioni software per la tua impresa. Basta code! È nata InterfreePEC la tua Posta Elettronica Certificata.

IT-BOOK. le soluzioni software per la tua impresa. Basta code! È nata InterfreePEC la tua Posta Elettronica Certificata. Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra: tieni pulita la

Dettagli

ADEMPIMENTI NORMATIVI PER AVVIAMENTO NUOVO CLIENTE

ADEMPIMENTI NORMATIVI PER AVVIAMENTO NUOVO CLIENTE ADEMPIMENTI NORMATIVI PER AVVIAMENTO NUOVO CLIENTE Rev. 26/10/2015 ITWorking S.r.l. Via 23 Settembre 1845, n. 109 47921 Rimini - RN - P.Iva e C.Fisc. 03951070402 Capitale Sociale 100.000,00 I.V. Registro

Dettagli

www.studiosciandra.com info@studiosciandra.com - OGGETTO: OBBLIGO PEC per tutte le ditte individuali entro il 2013

www.studiosciandra.com info@studiosciandra.com - OGGETTO: OBBLIGO PEC per tutte le ditte individuali entro il 2013 Circolare n. 01/2013 Chiavari, 15 Gennaio A tutti i CLIENTI Loro Sedi - OGGETTO: OBBLIGO PEC per tutte le ditte individuali entro il 2013 Entro il 31 Dicembre 2013 OBBLIGO PEC anche per tutte le ditte

Dettagli

che, diversamente dalla raccomandata, nella ricevuta di avvenuta consegna sono presenti anche i contenuti del messaggio originale.

che, diversamente dalla raccomandata, nella ricevuta di avvenuta consegna sono presenti anche i contenuti del messaggio originale. Di seguito sono riportate le risposte relative a quesiti pervenuti circa i seguenti aspetti del servizio: caratteristiche generali; funzionamento; attivazione; gestori; Indice PA. 1. Introduzione Che cos'è?

Dettagli

Domande frequenti sulla Posta Elettronica Certificata

Domande frequenti sulla Posta Elettronica Certificata Domande frequenti sulla Posta Elettronica Certificata 1. Cosa è la Posta Elettronica Certificata? La Posta Elettronica Certificata (denominata anche Posta Certificata o PEC) è una tipologia di posta elettronica,

Dettagli

Scheda prodotto LegalmailPA

Scheda prodotto LegalmailPA Scheda prodotto LegalmailPA Settembre 2006 1 di 6 LegalmailPA La Posta Elettronica Certificata per le Pubbliche Amministrazioni Che cosa è la Posta Elettronica Certificata Il DPR 11 febbraio 2005, n.68

Dettagli

Quadro normativo di riferimento. Avv. Marco Scialdone - marcoscialdone@gmail.com scialdone@pec.studiolegalefd.it BLOG: http://scialdone.blogspot.

Quadro normativo di riferimento. Avv. Marco Scialdone - marcoscialdone@gmail.com scialdone@pec.studiolegalefd.it BLOG: http://scialdone.blogspot. Quadro normativo di riferimento Avv. Marco Scialdone - marcoscialdone@gmail.com BLOG: http://scialdone.blogspot.com La Posta Elettronica Certificata (PEC) è un sistema di posta elettronica nel quale è

Dettagli

Appendice 2 POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA

Appendice 2 POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA Versione 1.0 Aggiornato al 29 Luglio 2009 www.to.camcom.it/guideregistroimprese Appendice 2 POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA ANAGRAFE ECONOMICA - REGISTRO IMPRESE REGISTRO IMPRESE CAMERA DI COMMERCIO DI TORINO

Dettagli

Posta certificata e sicura. Infor System s.r.l.

Posta certificata e sicura. Infor System s.r.l. Posta certificata e sicura La posta elettronica... sta sostituendo, a poco a poco, la posta cartacea tuttavia le comunicazioni ufficiali rimangono su carta, ignorando il T.U. sulla doc. amministrativa

Dettagli

POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA

POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA White paper Lorenzo Braidi SOMMARIO Premessa...2 Gli attori...2...2 Mittente e destinatario...3 Il servizio...3 Processo standard...4 Processo a gestore unico...4 Eccezioni...4

Dettagli

Manuale Tecnico. per l utente del servizio di Posta Elettronica Certificata v.4.4.

Manuale Tecnico. per l utente del servizio di Posta Elettronica Certificata v.4.4. Manuale Tecnico per l utente del servizio di Posta Elettronica 1 1. Introduzione...3 2. Requisiti minimi...3 3. La Posta Elettronica Certificata (PEC)...3 3.1 Schema di funzionamento... 4 4. Caratteristiche

Dettagli

Decreto Legislativo 7 marzo 2005, n. 82

Decreto Legislativo 7 marzo 2005, n. 82 CODICE DELL AMMINISTRAZIONE DIGITALE (CAD) Decreto Legislativo 7 marzo 2005, n. 82 Modifiche ed integrazioni introdotte dal decreto-legge 22 giugno 2012 n. 83 e 6 luglio 2012 n 95 (convertiti con modificazioni,

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Avv. Angelo Cugini www.iuslaw.it . La PEC è uno strumento che, al pari della posta elettronica ordinaria consente la trasmissione un documento informatico composto dal testo

Dettagli

La Posta Elettronica Certificata

La Posta Elettronica Certificata Contenuti PA digitale La Posta Elettronica Certificata Paola Cantamessa Direzione Enti Locali Cos è la PEC: E un sistema di comunicazione simile alla posta elettronica standard a cui si aggiungono delle

Dettagli

Publicom Srl Direzione tecnico commerciale. Servizio PublicomPEC

Publicom Srl Direzione tecnico commerciale. Servizio PublicomPEC Publicom Srl Direzione tecnico commerciale Servizio PublicomPEC Servizio PublicomPEC Cosa è il PEC? La Posta Elettronica Certificata è il nuovo sistema attraverso il quale è possibile inviare email con

Dettagli

Convenzione PEC del Consiglio Nazionale Architetti PPC con ArubaPec

Convenzione PEC del Consiglio Nazionale Architetti PPC con ArubaPec Convenzione PEC del Consiglio Nazionale Architetti PPC con ArubaPec Indipendentemente dalla possibilità per gli Iscritti di attivare la PEC con un qualsiasi gestore accreditato dal Governo il cui elenco

Dettagli

COMPENDIO PEC INTRODUZIONE NORMATIVA NGS Service s.n.c.

COMPENDIO PEC INTRODUZIONE NORMATIVA NGS Service s.n.c. COMPENDIO PEC INTRODUZIONE La Posta Elettronica Certificata (denominata anche Posta Certificata o PEC) è il nuovo sistema di posta che fornisce al mittente garanzie sulla trasmissione,ricezione e sicurezza

Dettagli

recupero dei documenti per esigenze

recupero dei documenti per esigenze L ARCHIVIAZIONE DEL DOCUMENTO Posta Elettronica Certificata Documento informatico Digitale Firma Eventualmente è consigliabile la creazione di un archivio di lavoro, che consenta l agevole recupero dei

Dettagli

il Rettore Richiamato lo Statuto di Ateneo emanato con D.R. n 501 in data 27 marzo 2000 e successive modificazioni;

il Rettore Richiamato lo Statuto di Ateneo emanato con D.R. n 501 in data 27 marzo 2000 e successive modificazioni; DR n 176 Reg.XLVI il Rettore Richiamato lo Statuto di Ateneo emanato con D.R. n 501 in data 27 marzo 2000 e successive modificazioni; vista la deliberazione n 433/14695 in data 06 febbraio 2008 con cui

Dettagli

POSTA ELETTRONICA (TRADIZIONALE e CERTIFICATA) FIRMA DIGITALE PROTOCOLLO INFORMATICO. Maurizio Gaffuri 11 ottobre 2007

POSTA ELETTRONICA (TRADIZIONALE e CERTIFICATA) FIRMA DIGITALE PROTOCOLLO INFORMATICO. Maurizio Gaffuri 11 ottobre 2007 POSTA ELETTRONICA (TRADIZIONALE e CERTIFICATA) FIRMA DIGITALE PROTOCOLLO INFORMATICO Maurizio Gaffuri 11 ottobre 2007 1 POSTA ELETTRONICA TRADIZIONALE e POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA 2 POSTA ELETTRONICA

Dettagli

Prot. n 169 Salerno, lì 24 Febbraio 2016

Prot. n 169 Salerno, lì 24 Febbraio 2016 Prot. n 169 Salerno, lì 24 Febbraio 2016 A tutti gli iscritti all Albo e nell Elenco Speciale LORO SEDI OGGETTO: Circolare n 38/2016. Libera professione. Nuove Tecnologie. La P.E.C. (Posta Elettronica

Dettagli

CITTÀ DI SAN MAURO TORINESE

CITTÀ DI SAN MAURO TORINESE CITTÀ DI SAN MAURO TORINESE COMUNE D'EUROPA PROVINCIA DI TORINO Settore Pianificazione e Gestione del Territorio Servizi Informatici e Tecnologici DIRETTIVE CONCERNENTI LE COMUNICAZIONI CON IL COMUNE DI

Dettagli

SERVIZIO PEC LINEE GUIDA

SERVIZIO PEC LINEE GUIDA SERVIZIO PEC LINEE GUIDA Pagina n. 1 Premessa:: LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA E UN MEZZO DI TRASPORTO, VELOCE, SICURO E CON VALIDITA LEGALE. NON E UN METODO DI AUTENTICAZIONE DEI DOCUMENTI TRASMESSI.

Dettagli

La Posta Certificata per la trasmissione dei documenti informatici. renzo ullucci

La Posta Certificata per la trasmissione dei documenti informatici. renzo ullucci La Posta Certificata per la trasmissione dei documenti informatici renzo ullucci Contesto Il completamento dell apparato normativo e la concreta implementazione delle nuove tecnologie rendono più reale

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA

LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA La Posta Elettronica Certificata conferisce piena validità legale alle e-mail trasmesse, in ottemperanza a quanto stabilito dalla normativa vigente Che cos è la PEC? E uno strumento che permette di dare

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA PRESENTAZIONE DI ISTANZE E DICHIARAZIONI PER VIA TELEMATICA

REGOLAMENTO PER LA PRESENTAZIONE DI ISTANZE E DICHIARAZIONI PER VIA TELEMATICA COMMUNE DE GRESSAN REGOLAMENTO PER LA PRESENTAZIONE DI ISTANZE E DICHIARAZIONI PER VIA TELEMATICA Approvazione deliberazione del Consiglio comunale n. 10 del 13/01/2012 del Consiglio comunale n. del Art.

Dettagli

Circolare N.14 del 29 Gennaio 2014

Circolare N.14 del 29 Gennaio 2014 Circolare N.14 del 29 Gennaio 2014 PEC. Verifiche, controlli e blocchi per società ed imprese individuali non in regola Gentile cliente con la presente intendiamo informarla che il Registro delle Imprese,

Dettagli

Centro Tecnico per la Rete Unitaria della Pubblica Amministrazione

Centro Tecnico per la Rete Unitaria della Pubblica Amministrazione Centro Tecnico per la Rete Unitaria della Pubblica Amministrazione Area Rete Unitaria - Sezione Interoperabilità Linee guida del servizio di trasmissione di documenti informatici mediante posta elettronica

Dettagli

ATTIVAZIONE E USO DELLA P.E.C. POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA

ATTIVAZIONE E USO DELLA P.E.C. POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA BREVE GUIDA ATTIVAZIONE E USO DELLA P.E.C. POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA Cara Collega, caro Collega il Consiglio ha stipulato una convenzione con la DCS Software e Servizi per fornire ad ogni iscritto

Dettagli

POSTA CERTIFICATA. Dr. Roberto Gori H. San Raffaele Resnati

POSTA CERTIFICATA. Dr. Roberto Gori H. San Raffaele Resnati POSTA CERTIFICATA Dr. Roberto Gori H. San Raffaele Resnati Normativa di riferimento DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 11 febbraio 2005, n.68 Regolamento recante disposizioni per l'utilizzo della

Dettagli

Sviluppo siti e servizi web Programmi gestionali Formazione e Consulenza Sicurezza informatica Progettazione e realizzazione di reti aziendali

Sviluppo siti e servizi web Programmi gestionali Formazione e Consulenza Sicurezza informatica Progettazione e realizzazione di reti aziendali 1 Come funziona la PEC Posta Elettronica Certificata I messaggi di posta certificata vengono spediti tra 2 caselle, e quindi Domini, certificati. La Posta Elettronica Certificata (PEC) è un sistema di

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Cosa è La posta elettronica certificata è il nuovo sistema attraverso il quale è possibile inviare email con valore legale equiparato ad una raccomandata con ricevuta di ritorno

Dettagli

Consiglio dell Ordine Nazionale dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali Ministero della Giustizia

Consiglio dell Ordine Nazionale dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali Ministero della Giustizia 1. Che cos è? La Posta Elettronica Certificata (PEC) è un sistema di posta elettronica (che utilizza i protocolli standard della posta elettronica tradizionale) mediante il quale al mittente viene fornita,

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SANT'ELIA A PIANISI 17 e 18 febbraio 2016. POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA tra miti e potenzialità

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SANT'ELIA A PIANISI 17 e 18 febbraio 2016. POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA tra miti e potenzialità ISTITUTO COMPRENSIVO DI SANT'ELIA A PIANISI 17 e 18 febbraio 2016 LA PEC E uno strumento di posta elettronica il cui valore è equiparato all invio di una raccomandata postale con avviso di ricevimento

Dettagli

CONSIGLIO DELL'ORDINE DEGLI AVVOCATI DI FROSINONE

CONSIGLIO DELL'ORDINE DEGLI AVVOCATI DI FROSINONE CONSIGLIO DELL'ORDINE DEGLI AVVOCATI DI FROSINONE LegalMail - Posta Elettronica Certificata E il servizio che consente la trasmissione certificata dei messaggi di posta elettronica secondo le indicazioni

Dettagli

PEC. Posta Elettronica Certificata. securepec.com

PEC. Posta Elettronica Certificata. securepec.com PEC Posta Elettronica Certificata securepec.com SECUREPEC La nuova evoluzione nell invio di messaggi La Posta Elettronica Certificata (PEC) è l evoluzione della posta elettronica convenzionale. E la posta

Dettagli

PEC: QUESTA SCONOSCIUTA La Posta Elettronica Certificata (PEC) è uno strumento che permette di dare ad un messaggio di posta elettronica lo stesso

PEC: QUESTA SCONOSCIUTA La Posta Elettronica Certificata (PEC) è uno strumento che permette di dare ad un messaggio di posta elettronica lo stesso PEC: QUESTA SCONOSCIUTA La Posta Elettronica Certificata (PEC) è uno strumento che permette di dare ad un messaggio di posta elettronica lo stesso valore legale di una raccomandata con avviso di ricevimento

Dettagli

IL RAGIONIERE GENERALE DELLO STATO

IL RAGIONIERE GENERALE DELLO STATO Determina del Ragioniere generale dello Stato concernente le modalità di trasmissione e gestione di dati e comunicazioni ai Registri di cui al decreto legislativo 27 gennaio 2010, n. 39, concernente la

Dettagli

Lavoro intermittente Comunicazione della chiamata del lavoratore: chiarimenti

Lavoro intermittente Comunicazione della chiamata del lavoratore: chiarimenti n 25 del 05 luglio 2013 circolare n 451 del 02 luglio 2013 referente GRANDI/af Lavoro intermittente Comunicazione della chiamata del lavoratore: chiarimenti A scioglimento della riserva formulata nella

Dettagli

Informanet di Fabbo Massimo Servizi di Assistenza Tecnica, Consulenza Informatica Professionale, Formazione e Web Design

Informanet di Fabbo Massimo Servizi di Assistenza Tecnica, Consulenza Informatica Professionale, Formazione e Web Design Pec: Posta Elettronica Certificata Definizione di PEC: è uno strumento che permette di dare ad un messaggio di posta elettronica lo stesso valore legale di una raccomandata (aperta o c.d. "plico aperto")

Dettagli

POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA INTRODUZIONE TECNICA

POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA INTRODUZIONE TECNICA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA INTRODUZIONE TECNICA PREMESSA Da alcuni anni la posta elettronica certificata, PEC, è una valida alternativa ad altre forme di comunicazione quali fax, e-mail, posta raccomandata

Dettagli

Posta Elettronica Certificata (PEC)

Posta Elettronica Certificata (PEC) ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI GENOVA Posta Elettronica Certificata (PEC) Presentazione del servizio Alessandro Ponassi Consiglio dell Ordine degli Ingegneri della Provincia di Genova Febbraio

Dettagli

Partner di www.2essedigital.it

Partner di  www.2essedigital.it Partner di PEC obbligatoria per tutti!!! Rivoluzione nel decreto legge anti-crisi : PEC obbligatoria per tutti Il decreto legge anti-crisi approvato il 28 novembre 2008, dal Consiglio di Ministri, contiene

Dettagli

COMUNE DI SANSEPOLCRO REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ALBO PRETORIO ON LINE

COMUNE DI SANSEPOLCRO REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ALBO PRETORIO ON LINE COMUNE DI SANSEPOLCRO REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ALBO PRETORIO ON LINE Approvato con delibera di Giunta Municipale n. 9 del 10.01.2011 INDICE 1. Premessa 2. Accesso al servizio 3. Finalità della

Dettagli

Manuale PEC. (Posta Elettronica Certificata)

Manuale PEC. (Posta Elettronica Certificata) Manuale Pec (Posta Elettronica Certificata) ECHO Sistemi S.r.l. Uffici: Via Misterbianco, 19 96100 Siracusa Tel. 0931 / 753 000 FAX 0931 / 184 64 46 Email: info@echosistemi.it Email PEC: echosistemi@inmpresesiracusa.it

Dettagli

L utilizzo della Posta Elettronica Certificata (PEC) con Titulus

L utilizzo della Posta Elettronica Certificata (PEC) con Titulus 1 L utilizzo della Posta Elettronica Certificata (PEC) con Titulus Guida alla registrazione di un documento in Partenza, da spedire a mezzo Posta Elettronica Certificata (PEC ) Autori Diego Puleo Angelo

Dettagli

Direttive concernenti le comunicazioni con le pubbliche amministrazioni e lo scambio di documenti per via telematica.

Direttive concernenti le comunicazioni con le pubbliche amministrazioni e lo scambio di documenti per via telematica. ALLEGATO A) Direttive concernenti le comunicazioni con le pubbliche amministrazioni e lo scambio di documenti per via telematica. 1. Premessa Le presenti direttive disciplinano le comunicazioni telematiche

Dettagli

Posta elettronica certificata (pec): come funziona come si utilizza

Posta elettronica certificata (pec): come funziona come si utilizza Posta elettronica certificata (pec): come funziona come si utilizza Luca Brusutti Mantova, 6 luglio 2005 I flussi di ieri e di oggi Si crea il si firma si spedisce documento ieri si protocolla si archivia

Dettagli

Le caselle di Posta Certificata attivate da Aruba Pec Spa hanno le seguenti caratteristiche:

Le caselle di Posta Certificata attivate da Aruba Pec Spa hanno le seguenti caratteristiche: 1 di 6 05/01/2011 10.51 Supporto Tecnico Quali sono le caratteristiche di una casella di posta certificata? Come ricevere e consultare messaggi indirizzati alle caselle di posta certificata? Come posso

Dettagli

PEC: applicazioni pratiche ed organizzazione studio

PEC: applicazioni pratiche ed organizzazione studio S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO SICUREZZA, PEC, ENTRATEL, PRIVACY Aspetti Procedurali ed Organizzativi PEC: applicazioni pratiche ed organizzazione studio Dott. Filippo Caravati Dottore

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA

REGOLAMENTO PER L USO DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA REGOLAMENTO PER L USO DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA SOMMARIO Art.1 Oggetto del regolamento...... Pag. 2 Art.2 Disposizioni e principi generali 2 Art.3 Definizioni 2 Art.4 Posta elettronica certificata..

Dettagli

La Posta Elettronica Certificata garantisce - in caso di contenzioso - l'opponibilità a terzi del messaggio.

La Posta Elettronica Certificata garantisce - in caso di contenzioso - l'opponibilità a terzi del messaggio. Prot.n. 1415/A28 Rimini, 5 ottobre 2012 A tutti gli Iscritti LORO SEDI c.so d augusto 108 47921 rimini tel. +39 0541709399 fax +39 0541709781 architettirimini@archiworld.it oappc.rimini@archiworldpec.it

Dettagli

Servizi Legalmail componenti e funzionalità opzionali

Servizi Legalmail componenti e funzionalità opzionali Servizi Legalmail componenti e funzionalità opzionali ll cliente che aderisce al Servizio Legalmail ha la possibilità di richiedere l attivazione di una serie di componenti opzionali, gratuite e a pagamento,

Dettagli

LA FIRMA DIGITALE @PEC

LA FIRMA DIGITALE @PEC LA FIRMA DIGITALE @PEC Che cos è la Firma Digitale concetti La Firma Digitale o firma elettronica qualificata è un particolare tipo di firma elettronica che, nell'ordinamento giuridico italiano, ha lo

Dettagli

TINN S.r.l. Sistema di Gestione della Fatturazione Elettronica

TINN S.r.l. Sistema di Gestione della Fatturazione Elettronica TINN S.r.l. Sistema di Gestione della Fatturazione Elettronica i di 56 Indice 1... 3 1.1 CONFIGURAZIONE SGFE... 3 1.2 FATTURAZIONE ELETTRONICA PASSIVA... 17 1.3 PROTOCOLLAZIONE FATTURAZIONE ELETTRONICA...

Dettagli

IL PARTNER INFORMATICO PER AZIENDE E PROFESSIONISTI

IL PARTNER INFORMATICO PER AZIENDE E PROFESSIONISTI IL PARTNER INFORMATICO PER AZIENDE E PROFESSIONISTI P.E.C. POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA 2 SOMMARIO: DEFINIZIONE DI P.E.C. IL VALORE LEGALE A COSA SERVE COME VA USATA COME SI CONFIGURA SUL PC 3 DEFINIZIONE

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE SALERNO. Servizio Raccolta ed Elaborazione dati (ICT) Servizio Affari Generali <<<<<<<<>>>>>>>>>>>>

AZIENDA SANITARIA LOCALE SALERNO. Servizio Raccolta ed Elaborazione dati (ICT) Servizio Affari Generali <<<<<<<<>>>>>>>>>>>> AZIENDA SANITARIA LOCALE SALERNO Servizio Raccolta ed Elaborazione dati (ICT) Servizio Affari Generali >>>> REGOLE TECNICHE SULL UTILIZZO DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA 1. Premessa

Dettagli

Aspetti giuridico - sociali della PEC

Aspetti giuridico - sociali della PEC Aspetti giuridico - sociali della PEC Workshop CRITTOPEC 2011-21 novembre 2011 Avv. Andrea Battistella L ERA DEL DOCUMENTO INFORMATICO Spinta del legislatore verso il cambiamento Quadro Normativo Definito

Dettagli

L interscambio documentale per via telematica: strumenti e mezzi

L interscambio documentale per via telematica: strumenti e mezzi Novembre - dicembre 2012 L interscambio documentale per via telematica: strumenti e mezzi Loredana Bozzi Sistemi di comunicazione telematica Posta elettronica (posta elettronica semplice, PEC, CEC PAC)

Dettagli

INVIO DEL REGISTRO GIORNALIERO DI PROTOCOLLO IN CONSERVAZIONE A NORMA

INVIO DEL REGISTRO GIORNALIERO DI PROTOCOLLO IN CONSERVAZIONE A NORMA INVIO DEL REGISTRO GIORNALIERO DI PROTOCOLLO IN CONSERVAZIONE A NORMA Il DPCM 3 Dicembre 2013 del Codice dell Amministrazione Digitale stabilisce l 11 Ottobre 2015 come termine ultimo per adeguare la segreteria

Dettagli

Il processo civile telematico e la consulenza tecnica di ufficio. Commissione di studio Area Giudiziale Sottocommissione alle CTU

Il processo civile telematico e la consulenza tecnica di ufficio. Commissione di studio Area Giudiziale Sottocommissione alle CTU Il processo civile telematico e la consulenza tecnica di ufficio Commissione di studio Area Giudiziale Sottocommissione alle CTU Art 16-bis D.L. 179/2012 come convertito in Legge "Salvo quanto previsto

Dettagli

FATTURAZIONE ELETTRONICA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. Dott.ssa Barbara Santucci

FATTURAZIONE ELETTRONICA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. Dott.ssa Barbara Santucci FATTURAZIONE ELETTRONICA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Dott.ssa Barbara Santucci 1 1. INTRODUZIONE La L. n 244/2007 e successive modificazioni ha istituito l obbligo di fatturazione elettronica nei confronti

Dettagli

Interoperabilità dei Protocolli Informatici delle pubbliche amministrazioni lucane. La Posta Elettronica Certificata

Interoperabilità dei Protocolli Informatici delle pubbliche amministrazioni lucane. La Posta Elettronica Certificata Interoperabilità dei Protocolli Informatici delle pubbliche amministrazioni lucane La Posta Elettronica Certificata Regione Basilicata Ufficio Società dell'informazione Lucana Sistemi s.r.l. La PEC E uno

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri

Presidenza del Consiglio dei Ministri Presidenza del Consiglio dei Ministri DIPARTIMENTO PER LA DIGITALIZZAZIONE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E L INNOVAZIONE TECNOLOGICA Alle amministrazioni pubbliche di cui all art. 1, comma 2, del d.lgs.

Dettagli

Il documento informatico: sottoscrizione e conservazione

Il documento informatico: sottoscrizione e conservazione Il documento informatico: sottoscrizione e conservazione Prof. Avv. Giusella Finocchiaro Studio legale Finocchiaro www. studiolegalefinocchiaro.it 1 Il quadro normativo Percorso lungo e complesso: normativa

Dettagli