25 26 giugno Ing. Massimo Marrocco Resp. U.O. Sicurezza del Lavoro e delle Aree Operative

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "25 26 giugno 2014. Ing. Massimo Marrocco Resp. U.O. Sicurezza del Lavoro e delle Aree Operative"

Transcript

1 Affidabilità delle infrastrutture critiche c nelle banche Resp. U.O. Sicurezza del Lavoro e delle Aree Operative

2 Indice degli argomenti L informatizzazione del settore creditizio come tassello insostituibiledel sistemastato stato Dal back up alla business continuity Mission criticalsite and maincauses of downtime Data Centre standards MTBF/MTTR/MTTF Diagramma dei guasti Reliability and availability Perché non basta scegliere i migliori prodotti ma occorre utilizzare i prodotti più idonei 2

3 L informatizzazione del settore creditizio come tassello insostituibile del sistema stato Ilconcetto di SMART City La dematerializzazione documentale I sistemi di pagamento 24x7 La domiciliazione bancaria ed i controlli antiriciclaggio Bancomat, Pos e varie tipologie di carte 3

4 Per contestualizzare il nuovo concetto possiamo prendere per esempio larealizzazione i dll delle strutture impiantistichei i i destinate a garantire l alimentazione elettrica, tema della «Power continuity»: prima si poneva come obiettivo primario di assicurare la disponibilità di energia comunque in grado di salvaguardare l HW ed il SW senza particolare attenzione al tempo limite (Back Up); adesso la progettazione della «Power continuity» deve essere in grado anche di assicurare la disponibilità di PDL strategici in operatività con tempi limite dell intero sistema almeno di alcuni giorni ( rif. TIA ANSI 492 TIER IV : 96h). 4

5 Mission critical site and main causes of downtime Principali cause di fermo di operatività Danni conseguenti 5

6 Principali cause di fermo di operatività 6

7 Danni conseguenti L attacco alla Sony Playstation Network nel 2011 è costato alla Sony 175 milioni i di dollari; il data center di Aruba di Arezzo ha subito un principio di incendio alle batterie degli UPS, Emerson Network Power rende noto lo studio condotto con il Ponemon Institute sui danni causati dai guasti dei data center: perdite fino a euro al minuto. Ma in gioco oltre a produttività e guadagni, g ci sono anche dati sensibili e immagine Il 15 giugno 2012 c è stato, nei data center di Amazon, una caduta di alimentazione che ha causato danni a tanti siti, tra cui quelli di grandi provider come Heroku, Pinterest, Quora and HootSuite 7

8 Data Centre standards Non esiste attualmente uno standard riconosciuto a livello mondiale Ei Esistono delle best practices: -Uptime Istitute guidelines -ANSI/TIA 942 (Telecom infrastructure for -DC) -SS507 -ISO/IEC Proposte da vendors ( SUN, IBM, HP, APC, ecc) 8

9 Diagramma dei guasti -MTBF/MTTR/MTTF Fidatezza CEI CT56 Guasto Riparazione Restart Sheraton Padova MTTF GUASTO MTTR MTBF MTTF MTTR MTBF Mean Time To Failure Mean Time To Restore Mean Time Between Failure 9

10 Ridurre i tempi di identificazione guasto Monitoraggio tecnologico di tutte le componenti e parametri ambientali; Selezione e formazione di personale tecnico preparato p e consapevole; Installazione delle tecnologie più innovative in grado di ridurre i tempi di allertamento; Creazione e mantenimento di data base di riferimento con report incident e relative soluzioni; 10

11 Ridurre i tempi di ripristino MTTR Utilizzare componenti di qualitàecontempi diguasto stimato lungo ( MTBF) Utilizzare apparati con tempi di riparazione ridotti (architettura di realizzazione i che permette la sostituzione del pezzo con operazioni semplici); Predisporre contratti di manutenzione con presenza fissa di tecnici preparati ed efficienti; Utilizzare componenti con ricambi disponibili in tempi limitati e comunque garantiti per il tempo di operatività della struttura. 11

12 12

13 13

14 Perché non basta scegliere i migliori prodotti ma occorre utilizzare i prodotti più idonei In assoluto ogni componente tecnologico utilizzato in un sito mission critical deve essere intrinsecamente progettato e realizzato per la massima affidabilità: La necessità però di ridurre i tempi di contingency in caso di guasto aggiunge alle caratteristiche di qualità anche la selezione di apparati: -facilmente riparabili cioè con tecniche di smontaggio che richiedano tecnici con preparazione standard e tempi di mano d opera limitati; -con disponibilità assicurata di pezzi di ricambio anche a distanza di anni, -con contratti di assistenza con SLA con tempi contenuti -Il tutto comunque a costi sostenibili 14

15 15

Sicurezza ICT e continuità del Business. Igea Marina Rimini - 5 luglio 2013

Sicurezza ICT e continuità del Business. Igea Marina Rimini - 5 luglio 2013 Sicurezza ICT e continuità del Business Igea Marina Rimini - 5 luglio 2013 Indice L approccio alla Sicurezza ICT La rilevazione della situazione L analisi del rischio Cenni agli Standard di riferimento

Dettagli

Procedure d emergenza e Business Continuity Plan. Dott. Ing. Alfiero Ortali Dirigente Servizio Sistema Informativo E-Governmant Provincia di Perugia

Procedure d emergenza e Business Continuity Plan. Dott. Ing. Alfiero Ortali Dirigente Servizio Sistema Informativo E-Governmant Provincia di Perugia Procedure d emergenza e Business Continuity Plan Dirigente Servizio Sistema Informativo E-Governmant Provincia di Perugia Loreto Ottobre 2011 La business continuity è in sostanza l insieme di attività

Dettagli

Seminari Eucip, Esercizio e Supporto di Sistemi Informativi

Seminari Eucip, Esercizio e Supporto di Sistemi Informativi Seminari Eucip, Esercizio di Sistemi Informativi Service Delivery and Support Dipartimento di Informtica e Sistemistica Università di Roma La Sapienza ITIL.1 Relazioni con il.2 Pianificazione.3 Gestione

Dettagli

Business continuity per la PA, G. Pontevolpe

Business continuity per la PA, G. Pontevolpe Business continuity per la PA Ing. Gianfranco Pontevolpe Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione Programma Generalità sul disaster recovery Disaster recovery e sicurezza Aspetti

Dettagli

DALLA PROGETTAZIONE ALLA MANUTENZIONE, LE NUOVE TENDENZE NELLA POWER PROTECTION. Lodovico Piermattei CSC Engineer, Emerson Network Power

DALLA PROGETTAZIONE ALLA MANUTENZIONE, LE NUOVE TENDENZE NELLA POWER PROTECTION. Lodovico Piermattei CSC Engineer, Emerson Network Power DALLA PROGETTAZIONE ALLA MANUTENZIONE, LE NUOVE TENDENZE NELLA POWER PROTECTION Lodovico Piermattei CSC Engineer, Emerson Network Power Garanzie fornite dall UPS utenze L UPS Off-line (VFD) La rete alimenta

Dettagli

SEI PRONTO A PROGETTARE

SEI PRONTO A PROGETTARE SEI PRONTO A PROGETTARE IL TUO DATACENTER? La divisione di Ingegneria di InAsset, specializzata nella consulenza per le infrastrutture IT, ha sviluppato ad hoc in.engineering, un pacchetto di servizi di

Dettagli

LA GAMMA INVERTER SUNSYS STATION

LA GAMMA INVERTER SUNSYS STATION LA GAMMA INVERTER SUNSYS STATION Architettura centralizzata o distribuita? CENTRALIZZATA 1 DISTRIBUITA Come può l inverter concorrere all ottenimento del miglior risultato TOPOLOGIA ARCHITETTURA MODULARE

Dettagli

Sez 2a - FUNZIONAMENTO e CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE

Sez 2a - FUNZIONAMENTO e CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE Sez 2a - FUNZIONAMENTO e CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE 26 MARZO 2014 dalle ore 14.30 alle ore 17.30 c/o Museo della Tecnica Elettrica Via Ferrata 3 27100 Pavia La soluzione Rete Picchi Cali di tensione Armoniche?

Dettagli

Gestione della Sicurezza Informatica

Gestione della Sicurezza Informatica Gestione della Sicurezza Informatica La sicurezza informatica è composta da un organizzativinsieme di misure di tipo: tecnologico o normativo La politica di sicurezza si concretizza nella stesura di un

Dettagli

Le Soluzioni IBM per la continuità operativa

Le Soluzioni IBM per la continuità operativa Le Soluzioni IBM per la continuità operativa Storage Expo 2006 Verona, 9 Maggio 2006 Sergio Resch IBM System Storage Solutions Manager sergio_resch@it.ibm.com Continuità operativa capacità di adattarsi

Dettagli

Qualità e Sicurezza A cura di Aicq e Anfia. Torino, Lingotto Fiere 18 aprile 2013

Qualità e Sicurezza A cura di Aicq e Anfia. Torino, Lingotto Fiere 18 aprile 2013 18 aprile 2013 L'Affidabilità e la sicurezza nell'automotive: presente e futuro Dr.ssa Silvia Durando - Dr. Franco Guazzotti - IVECO Prof. Mario Vianello - Politecnico di Torino - Ingegneria dell'autoveicolo

Dettagli

Aldo Serraglio Infracom Italia S.p.A. Business Unit ICT Outsourcing. Infracom case studies per la gestione tecnologica del rischio operativo

Aldo Serraglio Infracom Italia S.p.A. Business Unit ICT Outsourcing. Infracom case studies per la gestione tecnologica del rischio operativo Aldo Serraglio Infracom Italia S.p.A. Business Unit ICT Outsourcing Infracom case studies per la gestione tecnologica del rischio operativo 1 Il Gruppo Infracom Competenze, Metodologie, Servizi ed Infrastrutture

Dettagli

Business Continuity. Le implicazioni imposte da Basel 2 Come soddisfarle con la realizzazione di Infrastrutture IT ad Alta Disponibilità

Business Continuity. Le implicazioni imposte da Basel 2 Come soddisfarle con la realizzazione di Infrastrutture IT ad Alta Disponibilità Business Continuity Le implicazioni imposte da Basel 2 Come soddisfarle con la realizzazione di Infrastrutture IT ad Alta Disponibilità Massimo Galbiati, System Engineer, APC Italia Parleremo di... Basilea

Dettagli

Gestione Operativa e Supporto

Gestione Operativa e Supporto Università di Bergamo Facoltà di Ingegneria GESTIONE DEI SISTEMI ICT Paolo Salvaneschi A6_1 V1.0 Gestione Operativa e Supporto Il contenuto del documento è liberamente utilizzabile dagli studenti, per

Dettagli

MODELLO DI DEFINIZIONE KEY PERFOMANCE INDICATOR PER I SERVIZI DI

MODELLO DI DEFINIZIONE KEY PERFOMANCE INDICATOR PER I SERVIZI DI MODELLO DI DEFINIZIONE KEY PERFOMANCE INDICATOR PER I SERVIZI DI CONDUZIONE SISTEMI SPC LOTTO1 Versione 1.0 INDICE 1. PREFAZIONE 4 1.1. Autori...4 1.2. Modifiche Documento...4 1.3. Acronimi e Definizioni...4

Dettagli

tt CLOUD THINK HIGHER WORK LIGHTER

tt CLOUD THINK HIGHER WORK LIGHTER tt CLOUD THINK HIGHER WORK LIGHTER tt CLOUD SERVIZI DI HOSTING Oggi sono sempre di più le piccole e medie imprese che scelgono di virtualizzare la capacità di un server e le applicazioni aziendali risparmiando

Dettagli

Indice. 1 Introduzione 7 1.1 Introduzione... 7 1.2 Cos è un impianto informatico enterprise... 8

Indice. 1 Introduzione 7 1.1 Introduzione... 7 1.2 Cos è un impianto informatico enterprise... 8 Indice 1 Introduzione 7 1.1 Introduzione............................. 7 1.2 Cos è un impianto informatico enterprise............. 8 2 Affidabilità 11 2.1 Introduzione............................. 12 2.1.1

Dettagli

Service Level Agreement

Service Level Agreement Service Level Agreement Gennaio 2011 1 IT.Gate S.p.A. - Corso Svizzera 185 I-10149 Torino - Tel: +39 011 2301000 - Fax: +39 +39 011 2309384 www.itgate.it Introduzione... 3 Validità dei Service Level Agreement...

Dettagli

Virtualizzazione. Business Continuity

Virtualizzazione. Business Continuity Virtualizzazione Business Continuity Riepilogo vantaggi (2) Gestione dei sistemi semplificata rapidità nella messa in opera di nuovi sistemi gestione semplice di risorse eterogenee definizione di procedure

Dettagli

UPS. UPS Modulari Certificati Bianchi. Materiale Riservato, vietata la riproduzione. Bticino S.p.A.

UPS. UPS Modulari Certificati Bianchi. Materiale Riservato, vietata la riproduzione. Bticino S.p.A. UPS UPS Modulari Certificati Bianchi 2015 Gli UPS Come Scegliere Chi oggi vuole acquistare un gruppo di continuità UPS può essere sopraffatto dalla vasta gamma di tecnologie di prodotti in commercio. Ogni

Dettagli

La componente tecnologica dei. sistemi informativi. Architettura hw. Componenti di una architettura hw

La componente tecnologica dei. sistemi informativi. Architettura hw. Componenti di una architettura hw Informatica o Information Technology La componente tecnologica dei sistemi informativi m. rumor Architettura del Sistema tecnologico Sistema tecnologico: insieme di componenti connessi e coordinati che

Dettagli

Seminario tecnico - Commissione ICT L affidabilità delle strutture ICT critiche

Seminario tecnico - Commissione ICT L affidabilità delle strutture ICT critiche Seminario tecnico - Commissione ICT L affidabilità delle strutture ICT critiche Parte 2 - Architetture ICT e soluzioni organizzative per BC e DR, standard, normativa banche e PA Lead Auditor ISO 22301

Dettagli

Affidabilità e disponibilità: norme tecniche e stato dell arte

Affidabilità e disponibilità: norme tecniche e stato dell arte Affidabilità e disponibilità: norme tecniche e stato dell arte Angelo Baggini Dipartimento di Ingegneria Industriale Università degli Studi di Bergamo Franco Bua ECD Engineering Consulting and Design Pavia

Dettagli

BOZZA. Attività Descrizione Competenza Raccolta e definizione delle necessità Supporto tecnico specialistico alla SdS

BOZZA. Attività Descrizione Competenza Raccolta e definizione delle necessità Supporto tecnico specialistico alla SdS Allegato 1 Sono stati individuati cinque macro-processi e declinati nelle relative funzioni, secondo le schema di seguito riportato: 1. Programmazione e Controllo area ICT 2. Gestione delle funzioni ICT

Dettagli

BUSINESS CONTINUITY MANAGEMENT ARCHITETTURE INFORMATICHE PER LA BUSINESS CONTINUITY

BUSINESS CONTINUITY MANAGEMENT ARCHITETTURE INFORMATICHE PER LA BUSINESS CONTINUITY PROGRAMMA DI FORMAZIONE CONTINUA PER INGEGNERI BUSINESS CONTINUITY MANAGEMENT ARCHITETTURE INFORMATICHE PER LA BUSINESS CONTINUITY MERCOLEDÌ 17 GIUGNO ORE 15.00 19.00 E LUNEDÌ 22 GIUGNO ORE 15.00 19.00

Dettagli

Cloud Computing - Soluzioni IBM per. Giovanni De Paola IBM Senior Consultant 17 Maggio 2010

Cloud Computing - Soluzioni IBM per. Giovanni De Paola IBM Senior Consultant 17 Maggio 2010 Cloud Computing - Soluzioni IBM per Speaker l Homeland Name Security Giovanni De Paola IBM Senior Consultant 17 Maggio 2010 Agenda 2 Il valore aggiunto del Cloud Computing per Homeland Security e Difesa

Dettagli

La gestione sicura e flessibile della. della infrastruttura IT nell'azienda. Benvenuti. La gestione sicura e flessibile. Sarezzo, 24 settembre 2008

La gestione sicura e flessibile della. della infrastruttura IT nell'azienda. Benvenuti. La gestione sicura e flessibile. Sarezzo, 24 settembre 2008 della infrastruttura IT nell'azienda Benvenuti Benvenuto (Mauro Gaeta Resp.Commerciale Ingest Srl) Criteri per la definizione dei livelli di servizio all'azienda, tramite la gestione dei back up, sistemi

Dettagli

PrometeoManutenzione è un prodotto software, dedicato alla programmazione ed alla gestione della manutenzione e sicurezza degli impianti aziendali.

PrometeoManutenzione è un prodotto software, dedicato alla programmazione ed alla gestione della manutenzione e sicurezza degli impianti aziendali. PrometeoManutenzione è un prodotto software, dedicato alla programmazione ed alla gestione della manutenzione e sicurezza degli impianti aziendali. PrometeoManutenzione supporta la manutenzione programmata

Dettagli

Dai server fisici al Cloud: una partnership d'eccezione per soddisfare le tante esigenze IT delle imprese e pubbliche amministazioni italiane

Dai server fisici al Cloud: una partnership d'eccezione per soddisfare le tante esigenze IT delle imprese e pubbliche amministazioni italiane Dai server fisici al Cloud: una partnership d'eccezione per soddisfare le tante esigenze IT delle imprese e pubbliche amministazioni italiane Bologna, Giugno 2014 SMAU Riccardo Codifava Services & Solutions

Dettagli

Centro Unico di Backup: l esperienza INPS

Centro Unico di Backup: l esperienza INPS Centro Unico di Backup: l esperienza INPS I servizi erogati Offre servizi diversi a circa 42 milioni di utenti cittadini, pensionati, lavoratori dipendenti, lavoratori autonomi, lavoratori parasubordinati,

Dettagli

IT Service Management: l implementazione di soluzioni basate su Nagios seguendo gli standard ITIL. Giovanni Belluzzo

IT Service Management: l implementazione di soluzioni basate su Nagios seguendo gli standard ITIL. Giovanni Belluzzo IT Service Management: l implementazione di soluzioni basate su Nagios seguendo gli standard ITIL Giovanni Belluzzo InfoCert InfoCert offre sul mercato soluzioni e servizi per la dematerializzazione dei

Dettagli

IBM Power in cloud, l'ambiente As400 va sulla nuvola

IBM Power in cloud, l'ambiente As400 va sulla nuvola IBM Power in cloud, l'ambiente As400 va sulla nuvola Mauro Sarti msarti@nordestservizi.it 1 Sfatiamo una leggenda, l AS400 è una macchina chiusa.. - Multipiattaforma - Nuove e potenti tecnologie - Nuovi

Dettagli

Ministero dell economia e delle finanze Dipartimento per le politiche fiscali Ufficio coordinamento tecnologie informatiche Mariano Lupo

Ministero dell economia e delle finanze Dipartimento per le politiche fiscali Ufficio coordinamento tecnologie informatiche Mariano Lupo Continuità operativa e Disaster recovery Ministero dell economia e delle finanze Dipartimento per le politiche fiscali Ufficio coordinamento tecnologie informatiche Mariano Lupo Alcuni concetti Gestione

Dettagli

Sicurezza informatica nelle Pubbliche Amministrazioni

Sicurezza informatica nelle Pubbliche Amministrazioni La continuitá operativa nelle Pubbliche Amministrazioni Bolzano, 28.02.2012 Dott. Giovanni Rellini Lerz Definizione di business continuity (BC) o continuità operativa (CO) (Da BS 25999-2:2007) Business

Dettagli

C.I.N. Informatizzazione P.A. S.F.M. Smart City

C.I.N. Informatizzazione P.A. S.F.M. Smart City Gruppo di Lavoro C.I.N. Informatizzazione P.A. S.F.M. Smart City C.Vergnano, R.Dalla Francesca, F.Casalegno, E.Miniati, M.Casali C.I.N. CAMBIANO INTERNATIONAL NETWORK C.I.N.: Cambiano International Network

Dettagli

ALLEGATO GMR - Gestione e Manutenzione Reti

ALLEGATO GMR - Gestione e Manutenzione Reti AZIENDA OSPEDALIERA SAN CARLO Via Potito Petrone 85100 Potenza - Tel. 0971-61 11 11 Codice Fiscale e Partita IVA 01186830764 ALLEGATO GMR - PROCEDURA APERTA PER LA GESTIONE E MANUTENZIONE DEL SISTEMA INFORMATICO

Dettagli

Calcolatori Elettronici

Calcolatori Elettronici Calcolatori Elettronici Dispositivi di I/O Francesco Lo Presti Rielaborate da Salvatore Tucci Organizzazione di un Calcolatore I/O 1 Dispositivi di I/O!! Un dispositivo di I/O è costituito da due componenti:!!

Dettagli

www.iks.it informazioni@iks.it 049.870.10.10 Copyright IKS srl

www.iks.it informazioni@iks.it 049.870.10.10 Copyright IKS srl www.iks.it informazioni@iks.it 049.870.10.10 Il nostro obiettivo è fornire ai Clienti soluzioni abilitanti e a valore aggiunto per la realizzazione di servizi di business, nell ambito nell infrastruttura

Dettagli

Il ruolo di ITIL nell ICT Governance per il Comune di Milano

Il ruolo di ITIL nell ICT Governance per il Comune di Milano DSSI, Direzione Specialistica Sistemi Informativi Il ruolo di ITIL nell ICT Governance per il Comune di Milano 21 maggio 2007 Forum PA - ROMA Alessandro Musumeci Direttore Centrale Sistemi Informativi

Dettagli

Assessment delle infrastrutture critiche

Assessment delle infrastrutture critiche Assessment delle infrastrutture critiche Assessment delle infrastrutture critiche L'esame professionale condotto dagli esperti di Emerson Network Power assicurerà alla vostra infrastruttura un funzionamento

Dettagli

Manutenzione Mezzi: sviluppi e potezialità

Manutenzione Mezzi: sviluppi e potezialità 8 Convegno dell'osservatorio "Progettazione e la Manutenzione" L'importanza della progettazione della manutenzione in ottica di availability, realibility, security & safety nel contesto aeroportuale Manutenzione

Dettagli

Business Continuity / Disaster Recovery e Storage Software I prodotti TIVOLI integrati nei servizi BCRS

Business Continuity / Disaster Recovery e Storage Software I prodotti TIVOLI integrati nei servizi BCRS Business Continuity / Disaster Recovery e Storage Software I prodotti TIVOLI integrati nei servizi BCRS Ivan Aliprandi Fabio Sabatti BCRS Solution Architect BCRS Solution Architect Agenda 1 2 3 BCRS Italia:

Dettagli

Disaster Recovery, niente di più semplice. Gestione e monitoraggio dell infrastruttura per la Business-Critical Continuity TM

Disaster Recovery, niente di più semplice. Gestione e monitoraggio dell infrastruttura per la Business-Critical Continuity TM Gestione e monitoraggio dell infrastruttura per la Business-Critical Continuity TM ARGOMENTI TRATTATI Il livello elevato Il disastro più diffuso e più probabile L'esempio da 10 miliardi di dollari per

Dettagli

Il controllo dell efficienza energetica nei Data Center. Valentino Violani, Npo Consulting srl

Il controllo dell efficienza energetica nei Data Center. Valentino Violani, Npo Consulting srl Il controllo dell efficienza energetica nei Data Center Valentino Violani, Npo Consulting srl Profilo del System Integrator Saia PCD Npo Consulting srl è una società di system integration nata nel 2007

Dettagli

Machines 2010. :Nuova legge in Europa. :Nuove norme. Quasi-macchine. MTTFd. Documenti DC SIL PL. B10d CCF

Machines 2010. :Nuova legge in Europa. :Nuove norme. Quasi-macchine. MTTFd. Documenti DC SIL PL. B10d CCF Machines 2010 :Nuova legge in Europa :Nuove norme Quasi-macchine MTTFd B10d CCF Documenti DC SIL PL : Nuovi obblighi per progettisti, utilizzatori, costruttori, importatori di macchine: - Nuova Direttiva

Dettagli

Continuità elettrica in un Data Center: Connubio tra sicurezza e contenimento dei costi di esercizio

Continuità elettrica in un Data Center: Connubio tra sicurezza e contenimento dei costi di esercizio Continuità elettrica in un Data Center: Connubio tra sicurezza e contenimento dei costi di esercizio Bolzano - Tecno Community Day - 26 Febbraio 2009 Alessandro Nalbone Continuità elettrica in un Data

Dettagli

Company profile 2014

Company profile 2014 Company profile 2014 Chi siamo Digimetrica è una società specializzata in: Sicurezza informatica Networking e gestione di infrastrutture informatiche Outsourcing di soluzioni internet e cloud computing

Dettagli

Comune di Empoli. Progetto Sistema Informativo Documentale Gestione Atti Amministrativi

Comune di Empoli. Progetto Sistema Informativo Documentale Gestione Atti Amministrativi Comune di Empoli Progetto Sistema Informativo Documentale Gestione Atti Amministrativi Offerta /P/2014 Vers. 1.0 Data: 17 Luglio 2014 INTRODUZIONE... 4 SCOPO DEL DOCUMENTO... 4 SCOPO DEL DOCUMENTO... 4

Dettagli

Cloud Computing Stato dell arte, Opportunità e rischi

Cloud Computing Stato dell arte, Opportunità e rischi La ISA nasce nel 1994 Si pone sul mercato come network indipendente di servizi di consulenza ICT alle organizzazioni nell'ottica di migliorare la qualità e il valore dei servizi IT attraverso l'impiego

Dettagli

Seminario Il System Engineering Una disciplina nata per i programmi spaziali ma applicabile a tutti i settori dell Ingegneria

Seminario Il System Engineering Una disciplina nata per i programmi spaziali ma applicabile a tutti i settori dell Ingegneria Seminario Il System Engineering Una disciplina nata per i programmi spaziali ma applicabile a tutti i settori dell Ingegneria Ing. Francesco De Angelis - EMNE PhD Student 29.01.2014 Indice degli argomenti:

Dettagli

Piattaforme tecnologiche per l e-learning

Piattaforme tecnologiche per l e-learning Piattaforme tecnologiche per l e-learning sul valore del compromesso Antonio Baldassarra Seeweb S.r.l. Forum Formazione Somedia - Milano, 7 Novembre 2007 Un utile premessa.. sul successo

Dettagli

soluzioni e servizi per fare grande una media impresa Soluzioni di Cloud Computing per imprese con i piedi per terra.

soluzioni e servizi per fare grande una media impresa Soluzioni di Cloud Computing per imprese con i piedi per terra. soluzioni e servizi per fare grande una media impresa Soluzioni di Cloud Computing per imprese con i piedi per terra. FASTCLOUD È un dato di fatto che le soluzioni IT tradizionali richiedono investimenti

Dettagli

LIFE. Servizio di diagnostica remota e monitoraggio preventivo

LIFE. Servizio di diagnostica remota e monitoraggio preventivo LIFE Servizio di diagnostica remota e monitoraggio preventivo LIFE è il servizio di assistenza remota di Emerson Network Power, che fornisce diagnostica e monitoraggio preventivo per UPS e unità di condizionamento.

Dettagli

2 Congresso Nazionale Banche Club TI. CLUSTER GEOGRAFICI Quando la tecnologia diventa un opportunità

2 Congresso Nazionale Banche Club TI. CLUSTER GEOGRAFICI Quando la tecnologia diventa un opportunità 2 Congresso Nazionale Banche Club TI Verona 24 giugno 2005 CLUSTER GEOGRAFICI Quando la tecnologia diventa un opportunità Piero Vicari Sysproject Reply - Manager Auditorium del Banco Popolare di Verona

Dettagli

L'affidabilità dei singoli UPS Ancora un problema?

L'affidabilità dei singoli UPS Ancora un problema? L'affidabilità dei singoli UPS Ancora un problema? Contenuto 1 Introduzione... 3 2 L'affidabilità dei singoli sistemi UPS... 4 2.1 I termini MTBF e MTTR... 4 2.2 La differenza tra MTBF e la disponibilità...

Dettagli

Guida: Gruppi generatori statici di energia in B.T. (UPS) - terza parte -

Guida: Gruppi generatori statici di energia in B.T. (UPS) - terza parte - Guida: Gruppi generatori statici di energia in B.T. (UPS) - terza parte - Pubblicato il: 26/07/2004 Aggiornato al: 26/07/2004 di Gianluigi Saveri Protezione dalle sovracorrenti, sezionamento per esecuzione

Dettagli

Outsourcing e Sicurezza. Case Study Rai Way Clara Isola Livorno, 24-25 maggio 2007

Outsourcing e Sicurezza. Case Study Rai Way Clara Isola Livorno, 24-25 maggio 2007 Outsourcing e Sicurezza Case Study Rai Way Clara Isola Livorno, 24-25 maggio 2007 Il Gruppo RAI RAI RADIOTELEVISIONE ITALIANA Area di Staff Area Editoriale TV Area Editoriale Nuovi Media e DTT Area Editoriale

Dettagli

Studio di Fattibilità Tecnica

Studio di Fattibilità Tecnica COMUNE DI MONASTIER DI TREVISO Provincia di Treviso Tel. 0422/798525 - Fax 0422/791045 e-mail: ragioneria@comune.monastier.tv.it pec: ragioneria.comune.monastier.tv@pecveneto.it Studio di Fattibilità Tecnica

Dettagli

Gara n. 4066. Fornitura di un sistema per il consolidamento della Piattaforma di Service Management SINTESI DELL APPALTO

Gara n. 4066. Fornitura di un sistema per il consolidamento della Piattaforma di Service Management SINTESI DELL APPALTO Gara n. 4066 Fornitura di un sistema per il consolidamento della Piattaforma di Service Management SINTESI DELL APPALTO Pagina 1 di 5 INDICE 1. CARATTERISTICHE DEL SISTEMA INFORMATICO DEL GSE... 3 2. PROGETTO

Dettagli

CAPITOLO 61 CAP. 61 - AFFIDABILITÀ, DISPONIBILITÀ, MANUTENIBILITÀ E SICUREZZA. Sinossi. 61.1 Definizioni e riferimenti normativi

CAPITOLO 61 CAP. 61 - AFFIDABILITÀ, DISPONIBILITÀ, MANUTENIBILITÀ E SICUREZZA. Sinossi. 61.1 Definizioni e riferimenti normativi CAPITOLO 61 61 AFFIDABILITÀ, DISPONIBILITÀ, MANUTENIBILITÀ E SICUREZZA Sinossi ra i mezzi di trasporto, i velivoli ed i veicoli T spaziali sono tra quelli che devono sopportare le condizioni d uso più

Dettagli

22 novembre 2010. Università degli Studi de L Aquila

22 novembre 2010. Università degli Studi de L Aquila 22 novembre 2010 Cronoprogramma dell iniziativa 6Aprile 2009: dopo la notte del sisma Unicredit riattiva i propri p servizi in giornata, informa i clienti e assiste i propri dipendenti Estate 2009: con

Dettagli

15 2.2 bn 11,500. A strong family The Friedhelm Loh Group a successful business. More than. employees worldwide int. subsidiaries.

15 2.2 bn 11,500. A strong family The Friedhelm Loh Group a successful business. More than. employees worldwide int. subsidiaries. 1 A strong family The Friedhelm Loh Group a successful business More than 65 employees worldwide int. subsidiaries 11,500 15 2.2 bn production sites euros turnover Figures based on 2013 Rittal The company.

Dettagli

Cloud Computing Stato dell arte, Opportunità e rischi

Cloud Computing Stato dell arte, Opportunità e rischi La ISA nasce nel 1994 Si pone sul mercato come network indipendente di servizi di consulenza ICT alle organizzazioni nell'ottica di migliorare la qualità e il valore dei servizi IT attraverso l'impiego

Dettagli

Quale la soluzione più adatta per la continuità del tuo business? Mario Bezzi Consulting It Specialist, IBM Italia

Quale la soluzione più adatta per la continuità del tuo business? Mario Bezzi Consulting It Specialist, IBM Italia Quale la soluzione più adatta per la continuità del tuo business? Mario Bezzi Consulting It Specialist, IBM Italia La mappa dei rischi Frequenza di Accadimento (Anni) Virus Data Corruption Data driven

Dettagli

Approccio alla nuova normativa macchine con Easy Safe Calculator

Approccio alla nuova normativa macchine con Easy Safe Calculator Approccio alla nuova normativa macchine con Easy Safe Calculator SAVE, Verona 21 ottobre 2009 Pierluca Bruna Product Manager Safety & Atex CEI CT 44 Schneider Electric La Direttiva Macchine Il riferimento

Dettagli

Piramide Servizi Informatici. Piramide s.r.l.

Piramide Servizi Informatici. Piramide s.r.l. Servizi Informatici Piramide s.r.l. INTRODUZIONE... 3 PERSONALE... 3 INFRASTRUTTURA TECNOLOGICA A SUPPORTO... 4 ARCHITETTURA SOFTWARE ASTERISK... 5 2 QUEUEMETRICS... 7 SCHEMA TECNICO PIRAMIDE PIAZZA PARTIGIANI...

Dettagli

Il Cloud Computing: uno strumento per migliorare il business

Il Cloud Computing: uno strumento per migliorare il business Il Cloud Computing: uno strumento per migliorare il business Luca Zanetta Uniontrasporti I venti dell'innovazione - Imprese a banda larga Varese, 9 luglio 2014 1 / 22 Sommario Cos è il cloud computing

Dettagli

GLOBAL HR. Criteri di Valutazione delle offerte

GLOBAL HR. Criteri di Valutazione delle offerte GLOBAL HR Criteri di Valutazione delle offerte INDICE 1 SCOPO DEL DOCUMENTO 3 2 CRITERI DI AGGIUDICAZIONE 3 2.1 VALORE TECNICO - A 3 2.1.1 A1 - L Azienda (20 punti) 4 2.1.2 A3 I livelli di servizio prestati

Dettagli

Backup Workplace (ARCHIVIA)

Backup Workplace (ARCHIVIA) GRUPPO TELECOM ITALIA Marzo 2011 Backup Workplace (ARCHIVIA) La soluzione per il backup dei dati Marketing ICT Server evolution Il Need del Mercato La proposizione di Telecom Italia Pricing Dati di Targa

Dettagli

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A.

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A. Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica Laboratorio di Informatica Applicata Introduzione all IT Governance Lezione 5 Marco Fusaro KPMG S.p.A. 1 CobiT: strumento per la comprensione di una

Dettagli

BUSINESS CONTINUITY CAPABILITY: LE PERSONE AL CENTRO DEL PROCESSO DECISIONALE, OVVERO CULTURA, CONSAPEVOLEZZA E RESPONSABILITÀ

BUSINESS CONTINUITY CAPABILITY: LE PERSONE AL CENTRO DEL PROCESSO DECISIONALE, OVVERO CULTURA, CONSAPEVOLEZZA E RESPONSABILITÀ BUSINESS CONTINUITY CAPABILITY: LE PERSONE AL CENTRO DEL PROCESSO DECISIONALE, OVVERO CULTURA, CONSAPEVOLEZZA E RESPONSABILITÀ Angela Pietrantoni Managing Director cienze per la sicurezza consulting Garantire

Dettagli

* *Non esiste luogo più sicuro

* *Non esiste luogo più sicuro Soluzioni per l Hosting * *Non esiste luogo più sicuro per i vostri dati Le soluzioni hosting di Interoute offrono una collocazione (co-location) sicura, dedicata e a prezzi competitivi per i sistemi e

Dettagli

Norma UNI EN ISO 13849-1

Norma UNI EN ISO 13849-1 Sistemi di comando per la sicurezza delle macchine Norma UNI EN ISO 13849-1 Parti dei sistemi di comando legate alla sicurezza. Parte 1: principi generali per la progettazione. Per.Ind. Antonio Rigutto

Dettagli

L ATTUAZIONE DELLA NORMA : ARTICOLO 50 bis

L ATTUAZIONE DELLA NORMA : ARTICOLO 50 bis L ATTUAZIONE DELLA NORMA : ARTICOLO 50 bis L ATTUAZIONE DELLA NORMA : ARTICOLO 50 bis DEL NUOVO CAD DEL NUOVO CAD Franco Ardito Programma di Continuità Operativa - CSI Piemonte Franco Ardito Programma

Dettagli

La Sicurezza dell Informazione nel Web Information System La metodologia WISS

La Sicurezza dell Informazione nel Web Information System La metodologia WISS 1 Introduzione La Sicurezza dell Informazione nel Web Information System La metodologia WISS Ioanis Tsiouras 1 (Rivista ZeroUno, in pubblicazione) I sistemi informativi con le applicazioni basate su Web

Dettagli

Architetture dei WIS. Definizione di WIS. Benefici dei WIS. Prof.ssa E. Gentile a.a. 2011-2012

Architetture dei WIS. Definizione di WIS. Benefici dei WIS. Prof.ssa E. Gentile a.a. 2011-2012 Architetture dei WIS Prof.ssa E. Gentile a.a. 2011-2012 Definizione di WIS Un WIS può essere definito come un insieme di applicazioni in grado di reperire, cooperare e fornire informazioni utilizzando

Dettagli

Il Community Cloud per il Sistema Pubblico Trentino. Roma, 27 marzo 2014

Il Community Cloud per il Sistema Pubblico Trentino. Roma, 27 marzo 2014 Il Community Cloud per il Sistema Pubblico Trentino Roma, 27 marzo 2014 Informatica Trentina: società di sistema Società a capitale interamente pubblico per la diffusione di servizi ICT al comparto pubblico

Dettagli

19/06/2006 Template Documentation 1

19/06/2006 Template Documentation 1 19/06/2006 Template Documentation 1 La gestione e il controllo dei rischi operativi richiede un approccio multi-disciplinare, che comprende tra l altro i temi della sicurezza e della business continuity.

Dettagli

LegalPay Family: ordinativo informatico e soluzioni per l e-commerce

LegalPay Family: ordinativo informatico e soluzioni per l e-commerce LegalPay Family: ordinativo informatico e soluzioni per l e-commerce LegalPay FAMILY E-BUSINESS Autonomia delle Pubbliche Amministrazioni rispetto alle banche. Automazione commerciale per aziende, enti

Dettagli

Introduzione al Cloud Computing

Introduzione al Cloud Computing Risparmiare ed innovare attraverso le nuove soluzioni ICT e Cloud Introduzione al Cloud Computing Leopoldo Onorato Onorato Informatica Srl Mantova, 15/05/2014 1 Sommario degli argomenti Definizione di

Dettagli

Parte II. Gestione delle emergenze

Parte II. Gestione delle emergenze Parte II Gestione delle emergenze Roma - Agosto 2015 Gestione delle emergenze Pag. 2 di 12 Gestione delle emergenze PREMESSA... 3 CAPITOLO I - GUASTI CONNESSI AI PARTECIPANTI DIRETTI O AI SISTEMI ANCILLARI...

Dettagli

ITSM Trasformation L iniziativa TelecomItalia. Ing. ConoFranco Miragliotta

ITSM Trasformation L iniziativa TelecomItalia. Ing. ConoFranco Miragliotta ITSM Trasformation L iniziativa TelecomItalia Ing. ConoFranco Miragliotta L azienda Gruppo Telecom Italia I numeri del Gruppo (al 31 dicembre 2007) 8 i Paesi in cui il Gruppo Telecom Italia è presente

Dettagli

Data Center Telecom Italia

Data Center Telecom Italia Data Center Telecom Italia Certificazioni: ISO 27001 e ISO 9001 I Data Center Telecom Italia sono infrastrutture tecnologiche all avanguardia dotate di dispositivi di sicurezza, impianti, risorse professionali

Dettagli

Business Continuity: servizi di back-up, ripristino, archiviazione di dati

Business Continuity: servizi di back-up, ripristino, archiviazione di dati Massimo Rossi Sales Consultant 21 Febbraio 2013 Business Continuity: servizi di back-up, ripristino, archiviazione di dati I vantaggi introdotti dalla SmartCloud Resilience Riduzione dei costi IT (TCO)

Dettagli

Privacy e Sicurezza delle Informazioni

Privacy e Sicurezza delle Informazioni Privacy e Sicurezza delle Informazioni Mauro Bert GdL UNINFO Serie ISO/IEC 27000 Genova, 18/2/2011 Ente di normazione federato all UNI (Ente Nazionale Italiano di Unificazione) Promuove e partecipa allo

Dettagli

Soluzioni integrate per una città intelligente e sostenibile

Soluzioni integrate per una città intelligente e sostenibile Paolo Scalera, ABB PS Division, Arezzo, 20 Novembre 2012 Forum Internazionale Sviluppo Ambiente Salute Soluzioni integrate per una città intelligente e sostenibile Soluzioni integrate per città intelligente

Dettagli

Mean Time To Failure, MTTF. Failure Rate, FR. Affidabilità. Funzione di affidabilità (Reliability function) Pr T t = f x dx=f t

Mean Time To Failure, MTTF. Failure Rate, FR. Affidabilità. Funzione di affidabilità (Reliability function) Pr T t = f x dx=f t Affidabilità Si parla di affidabilità (reliability) riferendosi a un sistema o a un suo componente o anche a una persona. Essa è associata al concetto di buon funzionamento. L'affidabilità può essere definita

Dettagli

Allegato B DOCUMENTO DI SLA (Service Level Agreement) Colf&Badanti Web

Allegato B DOCUMENTO DI SLA (Service Level Agreement) Colf&Badanti Web Allegato B DOCUMENTO DI SLA (Service Level Agreement) Colf&Badanti Web 1 INDICE 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO 3 2. SLA RELATIVO ALLA INFRASTRUTTURA PRIMARIA 3 2.1. Dati di targa... 3 2.2. Banda virtuale

Dettagli

Accordo per l erogazione. del servizio SICOGE. in modalità ASP

Accordo per l erogazione. del servizio SICOGE. in modalità ASP Accordo per l erogazione del servizio SICOGE in modalità ASP Sommario PREMESSA...3 SCOPO DEL DOCUMENTO...4 SPECIFICHE DEL SERVIZIO...4 ORGANIZZAZIONE DEL SERVIZIO...4 RUOLI E RESPONSABILITÀ...5 DISPONIBILITÀ

Dettagli

enrico.tasquier@dedanext.it

enrico.tasquier@dedanext.it enrico.tasquier@dedanext.it Brevemente... chi è Dedanext La domanda di servizi nell impresa locale Pag. 2 Pag. 3 Oltre 800 collaboratori, > oltre 109 milioni di Euro 12% 32% 19% 47% 69% 21% Industria &

Dettagli

BUSINESS CONTINUITY. Newsletter n. 8 2014. Know how in pillole: Dicembre 2014. Che cosa si intende per Business Continuity?

BUSINESS CONTINUITY. Newsletter n. 8 2014. Know how in pillole: Dicembre 2014. Che cosa si intende per Business Continuity? Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la serie delle Newsletter legate agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV esistenti o in fase di costituzione. Questa volta la pillola formativa si riferisce alla

Dettagli

La ISA nasce nel 1994. Servizi DIGITAL SOLUTION

La ISA nasce nel 1994. Servizi DIGITAL SOLUTION ISA ICT Value Consulting La ISA nasce nel 1994 Si pone sul mercato come network indipendente di servizi di consulenza ICT alle organizzazioni nell'ottica di migliorare la qualità e il valore dei servizi

Dettagli

Il Gruppo Cedacri SYSTEM INTEGRATION BUSINESS PROCESS OUTSOURCING FULL OUTSOURCING FACILITY MANAGEMENT

Il Gruppo Cedacri SYSTEM INTEGRATION BUSINESS PROCESS OUTSOURCING FULL OUTSOURCING FACILITY MANAGEMENT Company profile Il Gruppo Cedacri Il Gruppo Cedacri, focalizzato sullo sviluppo di soluzioni di outsourcing, occupa una posizione di leadership nel mercato garantita da 150 clienti tra banche, istituzioni

Dettagli

La visione di SIRMI: qualche commento ai risultati della ricerca; l ASP che non c è? Maurizio Cuzari Amm. Delegato maurizio.cuzari@sirmi.

La visione di SIRMI: qualche commento ai risultati della ricerca; l ASP che non c è? Maurizio Cuzari Amm. Delegato maurizio.cuzari@sirmi. La visione di SIRMI: qualche commento ai risultati della ricerca; l ASP che non c è? Maurizio Cuzari Amm. Delegato maurizio.cuzari@sirmi.it 1 La gestione delle Soluzioni IT/IP - cose da fare Acquisizione

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

Business continuity La continuità operativa dell Information Technology all interno di un azienda

Business continuity La continuità operativa dell Information Technology all interno di un azienda Progetto grafico: PRC Roma Questa guida è stata realizzata grazie al contributo di Hewlett Packard Italiana. Le guide di questa collana sono supervisionate da un gruppo di esperti di imprese e associazioni

Dettagli

Software PIM 4.3 ITA

Software PIM 4.3 ITA Software PIM 4.3 ITA Il PIM è una piattaforma software sviluppata da Panduit, per la gestione dell'infrastruttura fisica di collegamento, per mezzo della quale è possibile localizzare e verificare lo stato

Dettagli

Emerson Network Power Servizi per infrastrutture critiche. Data Center Services for Business-Critical Continuity

Emerson Network Power Servizi per infrastrutture critiche. Data Center Services for Business-Critical Continuity Emerson Network Power Servizi per infrastrutture critiche Data Center Services for Business-Critical Continuity Offerta di Servizi Per la funzionalità di tutta la vostra infrastruttura critica affidatevi

Dettagli

QUADERNO TECNICO Gennaio 2011. Ing. Massimo Rho - Dirigente Responsabile Ss Sicurezza Elettrica Dott. Mauro Baldissin - Tecnico della Prevenzione

QUADERNO TECNICO Gennaio 2011. Ing. Massimo Rho - Dirigente Responsabile Ss Sicurezza Elettrica Dott. Mauro Baldissin - Tecnico della Prevenzione 1/11 QUADERNO TECNICO Gennaio 2011 Autori: Ing. Massimo Rho - Dirigente Responsabile Ss Sicurezza Elettrica Dott. Mauro Baldissin - Tecnico della Prevenzione LOCALI AD USO MEDICO GRUPPI STATICI DI CONTINUITÀ

Dettagli

gestione documentale dalla dematerializzazione dei documenti alla digitalizzazione dei processi fino all azienda digitale

gestione documentale dalla dematerializzazione dei documenti alla digitalizzazione dei processi fino all azienda digitale gestione documentale dalla dematerializzazione dei documenti alla digitalizzazione dei processi fino all azienda digitale Gestione documentale Gestione documentale Dalla dematerializzazione dei documenti

Dettagli