GARA A PROCEDURA APERTA, AI SENSI DEL DECRETO LEGISLATIVO N

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GARA A PROCEDURA APERTA, AI SENSI DEL DECRETO LEGISLATIVO N"

Transcript

1 GARA A PROCEDURA APERTA, AI SENSI DEL DECRETO LEGISLATIVO N. 163 DEL 12 APRILE 2006 E SUCCESSIVE MODIFICHE E INTEGRAZIONI, PER LA FORNITURA, IN LOTTO UNICO, DI COMPONENTI PER LA REALIZZAZIONE DELLA FASE 1 DEL SISTEMA DI DISASTER RECOVERY DEI DATI E DELLE APPLICAZIONI DELLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI - DIPARTIMENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE CIG C7D CAPITOLATO TECNICO

2 SOMMARIO 1. PREMESSA OGGETTO DELL APPALTO REQUISITI DI CONFORMITÀ DESCRIZIONE DELLA FORNITURA SITO SECONDARIO LAYER INFRASTRUTTURALE SERVER NETWORK STORAGE LAYER MIDDLEWARE VIRTUALIZZAZIONE DISASTER RECOVERY DATA REPLICATION SAN BASED REPLICATION SERVIZIO DI MANUTENZIONE E GARANZIA DEGLI APPARATI SERVIZI COLLAUDO PENALI

3 1. PREMESSA Le informazioni contenute in questo documento costituiscono la base per la formulazione di un offerta economica per la fornitura di componenti per la realizzazione della fase 1 del sistema di Disaster Recovery dei dati e delle applicazioni della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Protezione Civile (di seguito: Dipartimento o Amministrazione). Le indicazioni contenute nel presente capitolato tecnico rappresentano i requisiti minimi della fornitura. Considerati il ruolo e i compiti istituzionali del Dipartimento, l appalto di cui al presente capitolato si rivolge ad Operatori economici, prestatori dei servizi oggetto della fornitura, in grado di assicurare la massima qualità, efficacia ed efficienza di gestione. In accordo a quanto previsto dall articolo 50-bis del Decreto Legislativo 7 marzo 2005, n. 82, recante Codice dell Amministrazione Digitale, il Dipartimento ha la necessità di adeguare l infrastruttura hardware e software esistente in ottica di realizzazione di una soluzione di Disaster Recovery. Ad oggi, l infrastruttura IT del Dipartimento si basa in massima parte su server blade tecnologia HP, virtualizzati mediante soluzioni di virtualizzazione VMware, connessi principalmente in SAN con uno storage box EMC VNX 5700 (che fornisce anche accesso a capacità disco via filesystem). Con il termine Sito Primario si identifica la sede del Dipartimento sita in Roma, via Vitorchiano, 4, dove risiedono in larga misura gli attuali sistemi. L obiettivo del seguente appalto è l acquisizione di apparati che, opportunamente configurati in base ad un progetto già esistente, consentiranno la realizzazione di: - una nuova infrastruttura IT, sita in quello che d ora in avanti sarà indicato come Sito Secondario; - una soluzione tecnologica di replica dati geografica tra i 2 siti, sulla base della quale realizzare una soluzione di Disaster Recovery. In particolare, gli apparati richiesti, così come descritto nei seguenti paragrafi, sono raggruppati logicamente in: 3

4 - Sito Secondario: include tutti i sistemi hardware e/o software, che consentiranno la realizzazione dell infrastruttura IT del Sito Secondario. In particolare, i sistemi sono stati logicamente suddivisi in: o Layer infrastrutturale: include tutti i sistemi hardware e/o software necessari alla realizzazione di un infrastruttura IT fisica. Server Network Storage o Layer middleware: include tutti i sistemi software necessari alla virtualizzazione dell infrastruttura e la relativa gestione. Virtualizzazione - Disaster Recovery: include tutti i sistemi hardware e/o software, che consentiranno la realizzazione della replica dati tra i 2 siti. o Data Replication. SAN Based Replication Tutte le tipologie degli apparati forniti devono garantire la loro piena interoperabilità e la compatibilità con le attuali infrastrutture esistenti. In particolare, al fine di garantire la completa certificazione tecnologica della soluzione, il riuso di apparati già in possesso dell Amministrazione e di know-how precedentemente acquisito (anche mediante formazione professionale certificata), sono richiesti, nel proseguo, laddove necessario, apparati di brand HP ed EMC. 4

5 2. OGGETTO DELL APPALTO Sono oggetto dell appalto i seguenti componenti hardware e software: - Sito Secondario o Layer infrastrutturale Server: numero 8 server blade e numero 2 enclosure HP. Network: numero 4 apparati di networking di livello 3, con funzionalità firewall. Storage: numero 1 storage box di fascia mid-range con numero 2 switch SAN. o Layer middleware Virtualizzazione: numero 8 licenze software virtualizzazione con relativo software e device mobili di controllo. - Disaster Recovery o Data Replication SAN based replication: soluzione di replica geografica dati certificata EMC. Sono inoltre oggetto dell appalto i servizi di installazione e start-up descritti nel capitolo 6. Per quanto concerne la garanzia si faccia riferimento al capitolo 5. 5

6 3. REQUISITI DI CONFORMITÀ Le apparecchiature fornite devono essere munite dei marchi di certificazione riconosciuti da tutti i paesi dell Unione Europea e devono essere conformi alle norme relative alla compatibilità elettromagnetica. Il Fornitore dovrà garantire la conformità delle apparecchiature alle normative CEI o ad altre disposizioni internazionali riconosciute ed, in generale, alle vigenti norme legislative, regolamentari e tecniche disciplinanti i componenti e le modalità di impiego delle apparecchiature medesime ai fini della sicurezza degli utilizzatori. Tutto il materiale hardware previsto nel presente appalto dovrà rispondere ai seguenti requisiti di carattere generale: - essere consegnato completo di quanto necessario per il corretto avviamento ed utilizzo (cavi di alimentazione, cavi di connessione, adattatori, materiali di consumo di prima dotazione, ecc.); - rispettare i requisiti stabiliti nel Decreto Legislativo 9 aprile 2008, n. 81, recante il nuovo Testo unico sulla sicurezza sul lavoro (TUSL), e successiva integrazione del Decreto Legislativo 3 agosto 2009, n. 106; - operare con una alimentazione di rete da 220V, 50 Hz, secondo le caratteristiche dell'alimentazione della rete italiana; - dove essere munito dei marchi di certificazione riconosciuti da tutti i paesi dell Unione Europea e dove essere conforme alle norme relative alla compatibilità elettromagnetica; - corredato della documentazione, in forma cartacea/digitale, per ciascun componente (e.g.: manuale d uso e di manutenzione), includendo la descrizione delle eventuali architetture realizzate. 6

7 4. DESCRIZIONE DELLA FORNITURA 4.1 SITO SECONDARIO LAYER INFRASTRUTTURALE SERVER Al fine di riutilizzare server blade HP già in possesso dell Amministrazione (nonché il relativo know-how acquisito dal personale tecnico di gestione), il Fornitore deve prevedere server blade/enclosure HP. Le caratteristiche di dettaglio richieste dei singoli componenti derivano da una progettazione già eseguita dall Amministrazione, in virtù del carico applicativo previsto, funzionalità di alta affidabilità e gestione richieste. In particolare, nella Tabella 1 sono presentate le caratteristiche/valore richiesti per ogni componente. Caratteristiche Valore richiesto ENCLOSURE Numero richiesto: 2 Numero di server blade ospitabili Numero di slot per interconnessione LAN/SAN Numero e tipologia di alimentatori Numero di ventole Scheda di gestione 16 half-height e/o 8 full-height server blade 8 Almeno 4 alimentatori da 2400W (Platinum) con modulo per integrazione con PDU intelligenti Prevedere per ogni alimentatore un relativo cavo di potenza idoneo alle PDU intelligenti previste Almeno 8 ventole Ridondata, con opzione KVM 7

8 2 moduli 24 porte a 10Gb con virtualizzazione delle porte di rete (solo LAN) Interconnessione LAN Interconnessione SAN Per ognuno dei 2 moduli sono richiesti Numero 2 (totale 4) 10Gb Short Range Small Form-Factor Pluggable Option Numero 4 (totale 8) 1Gb RJ-45 Small Form Factor Pluggable Option Kit 2 moduli da 24 porte a 8 Gb SAN (FC standard) Per ognuno dei 2 moduli sono richiesti numero 4 (totale 8) 8Gb SW FC SFP+ BLADE Numero richiesto: 8 Processore Intel Xeon E Numero massimo di processori installabili Numero di processori in configurazione Memoria massima Memora in configurazione Hard Drive Interconnessione LAN Interconnessione SAN Software TB (LRDIMM) 64GB (RDIMM) Assente Prevedere, per ognuna delle 8 blade, numero 1 (totale 8) 2GB USB Flash Media Drive Key Kit certificato dal produttore per l esecuzione di VMware ESXi. 1 scheda dual port a 10Gb con supporto alla medesima tecnologia adottata per i moduli di interconnessione LAN degli enclosure (vedi virtualizzazione porte di rete) 1 HBA dual port 8 Gb FC con supporto alla medesima tecnologia adottata per i moduli di interconnessione SAN Licenza sofware di gestione avanzata (Insight Control) RACK 1 Modello Funzionalità avanzate 42U, profondità 1075mm Supporto per il discovery intelligente della posizione degli asset 1 Per omogeneità di configurazione, è richiesto che il rack (incluse tutte le opzioni e gli accessori previsti) sia di produzione HP. 8

9 Opzioni richieste Custom Door Branding Kit Air Flow Optimization Kit 42U 1075mm Side Panel Kit 600mm JackBlack Rack Stabilizer Kit Grounding Kit Quarter Turn Hook and Loop 100 Pack Kit Cable Management D Rings Rack Cable Management Velcro Clips Rack Cable Management Kit 2U Universal Locking Drawer 1U 10-pack Carbon Universal Filler Panel (numero 3) KVM Console e Monitor Si, lingua italiana Incluso console switch con adattatori per il collegamento dei 2 enclosure PDU Numero 2 PDU intelligenti da 32A (monofase) con un totale di numero 4 5xC13 Intelligent PDU Extension Bar Tabella 1 - Server 9

10 Figura 1 - Vista frontale e posteriore server 10

11 NETWORK Al fine di riutilizzare il know-how acquisito dal personale tecnico dell Amministrazione su prodotti già in uso, il Fornitore deve prevedere preferibilmente, in accordo alla seguente tabella, soluzioni dei produttori Fortinet e SonicWALL, o soluzioni equivalenti. In particolare, nella tabella 2 sono presentate le caratteristiche/valore richiesto per ogni componente. Caratteristiche Valore richiesto FIREWALL TIPOLOGIA 1 Numero richiesto: 2 2 Modello SonicWALL NSA E8510 Appliance Opzioni software Comprehensive Gateway Security Suite Opzioni hardware Numero 4 10GBASE-SR SFP+ Short Reach Module (di produzione SonicWALL) FIREWALL TIPOLOGIA 2 Numero richiesto: 2 3 Modello Opzioni software Fortinet FortiGate-600C Comprehensive Bundle Tabella 2 - Network 2 Sono richiesti due apparati in configurazione HA (High Availability) 3 Sono richiesti due apparati in configurazione HA (High Availability) 11

12 STORAGE Il sistema storage richiesto deve appartenere alla stessa famiglia dello storage già esistente, in quanto si richiede l utilizzo di una soluzione di replica geografica che non introduca livelli di virtualizzazione dello storage, che sia certificata dal produttore dello storage già esistente (sia lato SAN che NAS) e si desidera preservare gli investimenti fatti nel recente passato in termini di formazione del personale dell Amministrazione. Le caratteristiche di dettaglio richieste dei singoli componenti derivano da una progettazione già eseguita dall Amministrazione, in virtù della richiesta di capacità disco, delle performance richieste e delle funzionalità di alta affidabilità e gestione. In particolare, nella tabella 3 sono presentate le caratteristiche/valori richiesti per ogni componente. Caratteristiche Valore richiesto STORAGE BOX Connettività Alta affidabilità Blocco/File Nativa Nessuno SPOF, tutti gli elementi, inclusi quelli di gestione (control station) ridondati Numero di dischi min/max 4/250 Numero di tier in configurazione 2 Capacità RAW Tier 1 Capacità RAW Tier 2 Numero massimo di porte di FC 8Gb disponibili Numero di porte di I/O FC 8Gb disponibili in configurazione (escluse quelle embedded al sistema) per connessione lato host Numero di porte I/O Gigabit Ethernet NAS disponibili in configurazione per connessione lato host 84TB (dischi da 2TB 7200RPM 6GB SAS) 30TB (dischi 600GB 15K 520BPS 6GB SAS) 16 8 (includere anche i relativi SFP) 8 12

13 Packaning Rack 40U Software Licenza Blocco/File Licenza per integrazione con soluzione di replica geografica dati Licenza software multipathing proprietario EMC per le 8 server blade richieste (virtual edition) Licenza software per supporto remoto Training 200 Training Unit SWITCH SAN Numero richiesto: 2 Modello DS5100B con 24 porte 8Gb FC Tabella 3 - Storage 13

14 Figura 2 - Vista frontale e posteriore storage box 14

15 LAYER MIDDLEWARE VIRTUALIZZAZIONE Il virtualizzatore richiesto è VMware, in continuità con l infrastruttura AS-IS. Caratteristiche Valore richiesto LICENZE Gestione Numero 1 licenza VMware vcenter Standard 5 Hypervisor Device per gestione remota (vedi Figura ) Per una gestione flessibile dell'ambiente virtualizzato sarà installato e configurato anche l'appliance virtuale VMware vcenter Mobile Access (vcma). Tale appliance consente di gestire il componente di virtualizzazione via device mobile (ed in particolare via Apple ipad, attraverso l'uso dell'app ufficiale VMware disponibile sull'apple Store). L'architettura di vcma è rappresentata in Figura 3. Numero 8 licenze VMware vsphere with Operations Management Enterprise 5 Altro Numero 2 ipad con display Retina Wi-Fi + Cellular 16GB Bianco (MD525TY/A) Numero 2 ipad mini Wi-Fi + Cellular 16GB - Bianco e argento (MD543TY/A) Figura 3 - Gestione remota virtualizzazione 15

16 4.2 DISASTER RECOVERY DATA REPLICATION SAN BASED REPLICATION La soluzione di replica geografica dei dati richiesta deve essere certificata, sia lato SAN che NAS, dal produttore dello storage box già esistente (EMC2). Il fornitore deve prevedere eventuali aggiornamenti di licenza richiesti per lo storage box già esistente (EMC VNX 5700) per il corretto funzionamento con la soluzione di replica richiesta. In particolare, nella tabella 4 sono presentate le caratteristiche/valore richiesto. Caratteristiche Valore richiesto Architettura Alta affidabilità Modalità di replica Replica su WAN Feature di data reduction Replica filesystem Virtualizzazione storage Out of band No SPOF, almeno 2 appliance per sito Sincrona ed asincrona (in maniera dinamica) Conversione del protocollo FC su IP nativa, cioè senza aggiunta di convertitori FC/IP Compressione/deduplica Nativa La soluzione non deve prevedere virtualizzazione dello storage box già in possesso dell Amministrazione Integrazione con EMC VNX Integrazione con VMware SRM La soluzione deve essere nativamente integrata con EMC VNX ed il suo SW di gestione Unisphere Nativa e certificata VMware Tabella 4 SAN Based Replication 16

17 Figura 4 - Replica remota dati 17

18 5. SERVIZIO DI MANUTENZIONE E GARANZIA DEGLI APPARATI Il Fornitore dovrà assicurare la garanzia su tutti i prodotti hardware - server, network e storage - per una durata pari a 36 (trentasei) mesi (24 ore su 24, 7 giorni su 7, 365 giorni l anno), da parte della Società costruttrice degli apparati, a decorrere dal collaudo positivo da parte del Dipartimento. Il Fornitore dovrà, inoltre, assicurare la garanzia sulle licenze software per una durata di 36 (trentasei) mesi (24 ore su 24, 7 giorni su 7, 365 giorni l anno), dalla data di loro attivazione. Le caratteristiche richieste per la garanzia sono: - 3 anni su tutte le componenti hardware ed in particolare: o Server: 3 anni con intervento on-site entro 4H dalla chiamata; o Network: 3 anni; o Storage: 3 anni con intervento on-site entro 4H dalla chiamata; - 3 anni su tutte le componenti SW (dove applicabile). Qualora il Fornitore non sia anche il produttore delle apparecchiature offerte, dovrà essere prodotta apposita documentazione attestante che il servizio di manutenzione offerto è erogato direttamente dal produttore del sistema mediante personale facente parte della propria organizzazione e/o mediante entità esterne, da esso autorizzate e certificate a tale scopo. Durante il periodo di garanzia, il Fornitore dovrà assicurare i servizi di assistenza e manutenzione nel rispetto degli SLA - Service Level Agreement previsti, con interventi di sostituzione delle eventuali parti guaste, da effettuarsi presso i locali del Dipartimento, comprensivi di: - eliminazione degli inconvenienti che hanno determinato la richiesta di intervento; - controllo e ripristino delle normali condizioni di funzionamento; - fornitura ed applicazione di parti di ricambio originali (della stessa marca, modello e tipo di quelle sostituite ); - redazione del relativo verbale di intervento. Le parti sostituite saranno ritirate dal servizio di assistenza tecnica e diventeranno proprietà del Fornitore (o del produttore). 18

19 Il Fornitore (o il produttore) dovrà mettere a disposizione un apposito call center quale centro di ricezione e gestione delle chiamate relative alle richieste di informazione ed assistenza. Sarà cura del personale del Dipartimento preposto alla manutenzione, aprire una chiamata di guasto (trouble ticketing) al Fornitore (o produttore) nelle modalità concordate con quest ultimo ed annotare su un apposito registro la data e l ora della richiesta di intervento. All atto dell'apertura del trouble ticket l assistente tecnico del call center dovrà emettere un numero di identificazione univoco per ciascun ticket. 19

20 6. SERVIZI Il Fornitore deve includere su tutto il materiale dell appalto i servizi di installazione e start-up. Con il termine installazione si intende, laddove applicabile, ogni onere relativo all imballaggio, trasporto, facchinaggio, consegna al piano, posa in opera, installazione fisica e logica, asporto dell imballaggio. Con il termine start-up si intende, laddove applicabile, ogni onere relativo all accensione e configurazione minimale inziale delle apparecchiature dell appalto necessarie per l esecuzione del collaudo. In particolare il Fornitore dovrà fornire i seguenti servizi: - Sito Secondario-Layer Infrastrutturale-Server o Installazione rack nel data center del Sito Secondario (sito in Italia), inclusa installazione di tutte le opzioni richieste, KVM Console e Monitor. o Installazione fisica server blade negli enclosure (6 blade in enclosure 1 e 2 blade in enclosure 2). o Installazione fisica di entrambi gli enclosure nel rack. o Cablaggio rame/fibra verso rack con switch core e SAN. o Configurazione iniziale apparati (la configurazione sarà eseguita in accordo alle direttive del personale dell amministrazione). o Installazione e configurazione software di gestione avanzata (per ognuna delle 8 server blade). - Sito Secondario-Layer Infrastrutturale-Network o Installazione a rack apparati. I rack sono già esistenti nel data center del Sito Secondario. o Cablaggio rame/fibra verso switch (forniti a cura dell Amministrazione). o Configurazione inziale degli apparati (la configurazione sarà eseguita in accordo alle direttive del personale dell amministrazione). - Sito Secondario-Layer Infrastrutturale-Storage o Installazione rack nel data center. o Cablaggio rame/fibra verso rack con switch core e SAN. 20

21 o Configurazione iniziale apparati (la configurazione sarà eseguita in accordo alle direttive del personale dell amministrazione). o Installazione e configurazione software di multipathing e controllo remoto. - Sito Secondario-Layer Middleware-Virtualizzazione o Installazione VMware vsphere su ognuna delle 8 server blade richieste. o Installazione VMware vcenter (le licenze di OS e Database saranno fornite dall Amministrazione). - Disaster Recovery-Data replication-san Based Replication o Installazione apparati nei 2 data center (Sito Primario e Sito Secondario). o Cablaggio rame/fibra verso switch core e SAN. o Configurazione in SAN. o Configurazione iniziale degli apparati (la configurazione sarà eseguita in accordo alle direttive del personale dell Amministrazione). La disponibilità del link tra i 2 siti è a carico dell Amministrazione. 21

22 7. COLLAUDO Il Collaudo verrà eseguito - entro 30 (trenta) giorni lavorativi dall avvenuta consegna ed installazione del materiale da parte del Fornitore - da una Commissione, appositamente istituita con apposito Decreto dell Amministrazione. Il Piano di Collaudo, con l indicazione di un efficiente programma di test, sarà sottoposto ad approvazione da parte dell Amministrazione. Il Fornitore dovrà garantire tutta l assistenza necessaria e mettere a disposizione della Commissione di Collaudo tutte le apparecchiature e mezzi necessari all effettuazione delle verifiche. I Collaudi saranno eseguiti con le modalità previste nel Piano di Collaudo, fatta salva la facoltà della Commissione di richiedere ulteriori motivate verifiche. 22

23 8. PENALI Nel caso in cui non sia rispettato dalla Società/Raggruppamento Temporaneo d Imprese il tempo previsto per la conclusione della fornitura, sarà applicata una penale per ogni giorno naturale e consecutivo pari all 1 (uno) per mille dell importo contrattuale, al netto dell'iva e del costo relativo alla sicurezza sui luoghi di lavoro derivante dai rischi di natura interferenziale. L Amministrazione si riserva, altresì, qualora dovesse rilevare l inadempienza della Società/Raggruppamento Temporaneo d Imprese nel rispettare le clausole contrattuali, la facoltà di risolvere in qualunque momento il contratto. 23

Affidamento della progettazione e messa in opera di una infrastruttura tecnologia per la realizzazione di un sistema di continuità operativa ICT

Affidamento della progettazione e messa in opera di una infrastruttura tecnologia per la realizzazione di un sistema di continuità operativa ICT ALLEGATO 1 AL CAPITOLATO TECNICO Affidamento della progettazione e messa in opera di una infrastruttura tecnologia per la realizzazione di un sistema di continuità operativa ICT NUOVO BLADE CENTER PRESSO

Dettagli

REALIZZAZIONE SALA CED

REALIZZAZIONE SALA CED REALIZZAZIONE SALA CED CAPITOLATO TECNICO SOMMARIO 1 Realizzazione sala CED 2 Specifiche minime dell intervento 1. REALIZZAZIONE SALA CED L obiettivo dell appalto è realizzare una Server Farm di ultima

Dettagli

ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO

ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO PROCEDURA IN ECONOMIA PER LA FORNITURA DI UNA INFRASTRUTTURA SERVER BLADE, PER LA NUOVA SEDE DELLA FONDAZIONE RI.MED CUP H71J06000380001 NUMERO GARA 2621445 - CIG 25526018F9 ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO. 2. Un apparato di lettura/scrittura DVD IBM 7226-1U3 completa di DVD ram.

CAPITOLATO TECNICO. 2. Un apparato di lettura/scrittura DVD IBM 7226-1U3 completa di DVD ram. CAPITOLATO TECNICO Il presente appalto ha ad oggetto il noleggio operativo per un periodo di cinque anni di un elaboratore atto a gestire il sistema informativo della Stazione appaltante. Il noleggio deve

Dettagli

SITR-GS - Servizi di gestione, manutenzione e supporto specialistico

SITR-GS - Servizi di gestione, manutenzione e supporto specialistico SITR-GS SUAP-04 ARC-SARD-SV Progetto: SITR-GS - Servizi di gestione, manutenzione e supporto specialistico SUAP-04- Evoluzione del sistema informativo Sardegna SUAP per l erogazione dei servizi in modalità

Dettagli

Affidamento della progettazione e messa in opera di una infrastruttura tecnologia per la realizzazione di un sistema di continuità operativa ICT

Affidamento della progettazione e messa in opera di una infrastruttura tecnologia per la realizzazione di un sistema di continuità operativa ICT CAPITOLATO TECNICO Affidamento della progettazione e messa in opera di una infrastruttura tecnologia per la realizzazione di un sistema di continuità operativa ICT NUOVO BLADE CENTER PRESSO CED EX OPP

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI UN SISTEMA DI STORAGE PER IL PROGETTO DI SERVER CONSOLIDATION DI ITALFERR S.P.A.

CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI UN SISTEMA DI STORAGE PER IL PROGETTO DI SERVER CONSOLIDATION DI ITALFERR S.P.A. CODIFIC 1/10 SEZIONI CPITOLTO TECNICO PER L FORNITUR DI UN SISTEM DI STORGE PER IL PROGETTO DI SERVER CONSOLIDTION DI ITLFERR S.P.. TITOLO Sezione 0 Sezione I Sezione II INTRODUZIONE SOTTOSISTEM DI STORGE

Dettagli

C O M U N E D I G A L L I P O L I A r e a d e l l e P o l i t i c h e t e r r i t o r i a l i e d I n f r a s t r u t t u r a l i

C O M U N E D I G A L L I P O L I A r e a d e l l e P o l i t i c h e t e r r i t o r i a l i e d I n f r a s t r u t t u r a l i APPALTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEL SISTEMA INFORMATICO COMUNALE BANDO DEL 16/05/2013 QUESITO N. 35 inviato alla casella di posta elettronica indicata sul bando in data 15/07/2013 Facendo riferimento

Dettagli

Chiarimenti. Oggetto : Gara europea per l appalto del Progetto per la realizzazione di una Sala Integrazione e Testing

Chiarimenti. Oggetto : Gara europea per l appalto del Progetto per la realizzazione di una Sala Integrazione e Testing Funzione Acquisti Oggetto : Gara europea per l appalto del Progetto per la realizzazione di una Sala Integrazione e Testing Chiarimenti Con riferimento alla gara in oggetto ed in relazione alle richieste

Dettagli

VIRTUAL INFRASTRUCTURE DATABASE

VIRTUAL INFRASTRUCTURE DATABASE ALLEGATO B5.3 VIRTUAL INFRASTRUCTURE DATABASE Situazione alla data 30.6.2011 Pag. 1 di 6 AIX Logical Partitions Database L infrastruttura dell ambiente RISC/AIX viene utilizzata come Data Layer; fornisce

Dettagli

All. 1. CAPITOLATO TECNICO per la Fornitura di una Infrastruttura Blade per il Progetto PIC di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A.

All. 1. CAPITOLATO TECNICO per la Fornitura di una Infrastruttura Blade per il Progetto PIC di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. All. 1 CAPITOLATO TECNICO per la Fornitura di una Infrastruttura Blade per il Progetto PIC di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. INDICE 1. INTRODUZIONE...3 2. OGGETTO E LUOGO DI CONSEGNA DELLA FORNITURA...4

Dettagli

CONVENZIONE ACQUISTO PESONAL COMPUTER NOTEBOOK - SERVIZI IN CONVENZIONE -

CONVENZIONE ACQUISTO PESONAL COMPUTER NOTEBOOK - SERVIZI IN CONVENZIONE - CONVENZIONE ACQUISTO PESONAL COMPUTER NOTEBOOK - SERVIZI IN CONVENZIONE - 1. SERVIZI COMPRESI NEL PREZZO DEI PERSONAL COMPUTER NOTEBOOK I servizi descritti nel presente paragrafo sono connessi ed accessori

Dettagli

Procedura aperta per la fornitura di beni e servizi per la realizzazione della Server Farm del SIFS

Procedura aperta per la fornitura di beni e servizi per la realizzazione della Server Farm del SIFS SISTEMA INFORMATIVO REGIONALE DELLA FISCALITÀ (SIFS) Progetto del Sotto-Sistema informativo di gestione delle imposte regionali (SIFS-02) Procedura aperta per la fornitura di beni e servizi per la realizzazione

Dettagli

CONVENZIONE ACQUISTO PESONAL COMPUTER NOTEBOOK 3 - SERVIZI IN CONVENZIONE

CONVENZIONE ACQUISTO PESONAL COMPUTER NOTEBOOK 3 - SERVIZI IN CONVENZIONE CONVENZIONE ACQUISTO PESONAL COMPUTER NOTEBOOK 3 - SERVIZI IN CONVENZIONE 1. SERVIZI COMPRESI NEL PREZZO DEI PERSONAL COMPUTER NOTEBOOK I servizi descritti nel presente paragrafo sono connessi ed accessori

Dettagli

D 3) 9.4.1 - PUNTEGGIO TECNICO DELL APPALTO SPECIFICO

D 3) 9.4.1 - PUNTEGGIO TECNICO DELL APPALTO SPECIFICO Oggetto: Accordo Quadro con più operatori economici, ai sensi dell art. 2, comma 225, L. n. 191/2009, sul quale basare l aggiudicazione di appalti specifici per la fornitura di Server Blade, delle relative

Dettagli

Agenzia Intercent-ER 1

Agenzia Intercent-ER 1 PESONAL COMPUTER NOTEBOOK 4 - SERVIZI IN CONVENZIONE 1. SERVIZI COMPRESI NEL PREZZO DEI PERSONAL COMPUTER NOTEBOOK I servizi descritti nel presente paragrafo sono connessi ed accessori alla fornitura dei

Dettagli

CHIARIMENTI. Via Tripolitania, 30 00199 Roma

CHIARIMENTI. Via Tripolitania, 30 00199 Roma CHIARIMENTI eg.p.a. n. 15/2010, svolta in modalità telematica, per la fornitura di una Infrastruttura Blade per il Progetto PIC di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A.- C.I.G 04487418C7 Con riferimento al

Dettagli

Cod. 65_12 Fornitura di firewall, networking, pc. FAQ 5 aggiornate al 21 febbraio 2013

Cod. 65_12 Fornitura di firewall, networking, pc. FAQ 5 aggiornate al 21 febbraio 2013 Cod. 65_12 Fornitura di firewall, networking, pc FAQ 5 aggiornate al 21 febbraio 2013 Domanda n. 1 In riferimento al bando di gara Lotto 2 - Fornitura e posa in opera di switch di campus, datacenter e

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO ADEGUAMENTO TECNOLOGICO DEI CENTRI DI RISPOSTA 112 NUE DELLA POLIZIA DI STATO

CAPITOLATO TECNICO ADEGUAMENTO TECNOLOGICO DEI CENTRI DI RISPOSTA 112 NUE DELLA POLIZIA DI STATO CAPITOLATO TECNICO ADEGUAMENTO TECNOLOGICO DEI CENTRI DI RISPOSTA 112 NUE DELLA POLIZIA DI STATO 1/20 INDICE GENERALE PREMESSA... 3 OGGETTO DELLA FORNITURA... 3 1 LOTTO-1... 4 1.1 REQUISITI PER LE COMPONENTI

Dettagli

Allegato 1 Specifiche tecniche ambiente CNPADC. Giugno 2013

Allegato 1 Specifiche tecniche ambiente CNPADC. Giugno 2013 Allegato 1 Specifiche tecniche ambiente CNPADC Giugno 2013 Sommario 1 PREMESSA... 3 2 COMPONENTE TECNOLOGICA DEL SERVIZIO... 3 3 COMPONENTE APPLICATIVA DEL SERVIZIO... 5 3.1 Infrastruttura tecnologica,

Dettagli

BANDO DI GARA AVVISO DI PRECISAZIONE 26/10/2012

BANDO DI GARA AVVISO DI PRECISAZIONE 26/10/2012 BANDO DI GARA Progettazione, Fornitura e posa in opera, avvio operativo, collaudo e manutenzione in garanzia di un sistema di controllo autorizzato degli accessi al centro della Città di Prato AVVISO DI

Dettagli

FORNITURA DI PERSONAL COMPUTER DESKTOP 6 SERVIZI IN CONVENZIONE

FORNITURA DI PERSONAL COMPUTER DESKTOP 6 SERVIZI IN CONVENZIONE FORNITURA DI PERSONAL COMPUTER DESKTOP 6 SERVIZI IN CONVENZIONE 1. SERVIZI COMPRESI NEL PREZZO DEI PERSONAL COMPUTER I servizi descritti nel presente paragrafo sono connessi ed accessori alla fornitura

Dettagli

Capitolato per la fornitura di server e relativi servizi di assistenza hardware in garanzia

Capitolato per la fornitura di server e relativi servizi di assistenza hardware in garanzia AREA ORGANIZZAZIONE, FORMAZIONE E SISTEMI INFORMATIVI FUNZIONE TECNOLOGIE INFORMATICHE E TELECOMUNICAZIONI Ufficio I AREA ORGANIZZAZIONE, FORMAZIONE E SISTEMI INFORMATIVI Capitolato per la fornitura di

Dettagli

Come Funziona. Virtualizzare con VMware

Come Funziona. Virtualizzare con VMware Virtualize IT Il Server? Virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO SERVIZIO DI SUPPORTO TECNICO SISTEMISTICO RETI E SERVER AZIENDALI INDICE

CAPITOLATO TECNICO SERVIZIO DI SUPPORTO TECNICO SISTEMISTICO RETI E SERVER AZIENDALI INDICE CAPITOLATO TECNICO SERVIZIO DI SUPPORTO TECNICO SISTEMISTICO RETI E SERVER AZIENDALI INDICE 1- Premessa 2- Tipologia della prestazione 3- Consistenza apparati di rete e macchine server 4- Luoghi di espletamento

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO GARA PER L ACQUISIZIONE DI UN SISTEMA DI SICUREZZA ANTIVIRUS CENTRALIZZATO PER IL MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE

CAPITOLATO TECNICO GARA PER L ACQUISIZIONE DI UN SISTEMA DI SICUREZZA ANTIVIRUS CENTRALIZZATO PER IL MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE Allegato 5 CAPITOLATO TECNICO GARA PER L ACQUISIZIONE DI UN SISTEMA DI SICUREZZA ANTIVIRUS CENTRALIZZATO PER IL MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE 1 INDICE 1 Introduzione... 3 2 Oggetto della Fornitura...

Dettagli

DESCRIZIONE DELLA FORNITURA OFFERTA

DESCRIZIONE DELLA FORNITURA OFFERTA ALLEGATO B.1 MODELLO PER LA FORMULAZIONE DELL OFFERTA TECNICA Rag. Sociale Indirizzo: Via CAP Località Codice fiscale Partita IVA DITTA DESCRIZIONE DELLA FORNITURA OFFERTA Specifiche minime art. 1 lett.

Dettagli

Domanda n.1 Schema di contratto non Risposta 1 Domanda n.2 Risposta 2 Domanda n.3 Risposta 3 Domanda n.4 Risposta 4

Domanda n.1 Schema di contratto non Risposta 1 Domanda n.2 Risposta 2 Domanda n.3 Risposta 3 Domanda n.4 Risposta 4 Domanda n.1 Disciplinare di Gara ARTICOLO 9 : MODALITA DI PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE E DELLE OFFERTE, DI CELEBRAZIONE DELLA GARA ED AGGIUDICAZIONE DELLA FORNITURA, lettera a) Busta A Documentazione -Tale

Dettagli

Infrastrutture e Architetture di sistema

Infrastrutture e Architetture di sistema Università di Bergamo Facoltà di Ingegneria GESTIONE DEI SISTEMI ICT Paolo Salvaneschi B2_1 V1.1 Infrastrutture e Architetture di sistema Il contenuto del documento è liberamente utilizzabile dagli studenti,

Dettagli

Procedura aperta per l'affidamento triennale del servizio di gestione e manutenzione del sistema informatico dell'irccs/crob CIG.

Procedura aperta per l'affidamento triennale del servizio di gestione e manutenzione del sistema informatico dell'irccs/crob CIG. QUESITO N.1 Procedura aperta per l'affidamento triennale del servizio di gestione e manutenzione del sistema informatico dell'irccs/crob CIG.: 620254560D A) Atteso che il capitolato Tecnico Allegati 1

Dettagli

IL CSI PIEMONTE PER LA CONTINUITÀ DEI VOSTRI SERVIZI

IL CSI PIEMONTE PER LA CONTINUITÀ DEI VOSTRI SERVIZI IL CSI PIEMONTE PER LA CONTINUITÀ DEI VOSTRI SERVIZI LA CONTINUITÀ OPERATIVA È UN DOVERE La Pubblica Amministrazione è tenuta ad assicurare la continuità dei propri servizi per garantire il corretto svolgimento

Dettagli

COMUNE DI ARIANO IRPINO

COMUNE DI ARIANO IRPINO COMUNE DI ARIANO IRPINO Provincia di Avellino BANDO DI GARA PER LA FORNITURA DI APPARATI DI PROTEZIONE SU RETE LOCALE STAZIONE APPALTANTE Comune di Ariano Irpino Provincia di Avellino Piazza Plebiscito

Dettagli

Comune di Spoleto QUESITI E RISPOSTE

Comune di Spoleto QUESITI E RISPOSTE Procedura aperta per fornitura chiavi in mano di una suite applicativa gestionale Web based completamente integrata e comprensiva dei relativi servizi di assistenza e manutenzione QUESITI E RISPOSTE Quesito

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Normalizzazione del Sistema Informativo dell Istituto FORNITURA DI PRODOTTI SOFTWARE IBM PER IL SISTEMA INFORMATIVO DELL INPDAP

Normalizzazione del Sistema Informativo dell Istituto FORNITURA DI PRODOTTI SOFTWARE IBM PER IL SISTEMA INFORMATIVO DELL INPDAP INPDAP Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Gara per la fornitura di prodotti software per il Sistema Informativo dell INPDAP Normalizzazione del Sistema Informativo

Dettagli

Pubblicazione informazioni integrative e correttive

Pubblicazione informazioni integrative e correttive Gara per la fornitura dei servizi di assistenza tecnica e manutenzione per i sistemi dipartimentali e per gli impianti LAN ubicati presso gli uffici centrali e periferici della Regione Basilicata. CIG:

Dettagli

Consorzio di Polizia Locale Valle Agno Corso Italia n.63/d 36078 Valdagno Vicenza

Consorzio di Polizia Locale Valle Agno Corso Italia n.63/d 36078 Valdagno Vicenza Committente : Consorzio di Polizia Locale Valle Agno Corso Italia n.63/d 36078 Valdagno Vicenza Titolo : Manutenzione e Formazione Descrizione : Implementazione del numero delle postazioni dei sistemi

Dettagli

ALLEGATO TECNICO COTTIMO FIDUCIARIO FORNITURE PER IL SISTEMA INFORMATIVO DI MARCHE NORD

ALLEGATO TECNICO COTTIMO FIDUCIARIO FORNITURE PER IL SISTEMA INFORMATIVO DI MARCHE NORD ALLEGATO TECNICO COTTIMO FIDUCIARIO FORNITURE PER IL SISTEMA INFORMATIVO DI MARCHE NORD Il presente allegato tecnico ha per oggetto la fornitura di server e di materiale e servizi di assistenza tecnica

Dettagli

CIG 6125186762 CUP E29G10000140009 RISPOSTE AI QUESITI

CIG 6125186762 CUP E29G10000140009 RISPOSTE AI QUESITI DIREZIONE GENERALE DEGLI AFFARI GENERALI E DELLA SOCIETÀ DELL'INFORMAZIONE SERVIZIO DELL INNOVAZIONE, PROGETTAZIONE, GARE E CONTRATTI IN AMBITO ICT PROCEDURA APERTA PER LA PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE

Dettagli

RISPOSTA ALLE RICHIESTE DI CHIARIMENTI RELATIVAMENTE ALLA GARA PER L ACQUISIZIONE DI DUE SISTEMI DI STORAGE, CIG. N. 0728535618

RISPOSTA ALLE RICHIESTE DI CHIARIMENTI RELATIVAMENTE ALLA GARA PER L ACQUISIZIONE DI DUE SISTEMI DI STORAGE, CIG. N. 0728535618 RISPOSTA ALLE RICHIESTE DI CHIARIMENTI RELATIVAMENTE ALLA GARA PER L ACQUISIZIONE DI DUE SISTEMI DI STORAGE, CIG. N. 0728535618 1. DOMANDA: Con riferimento a quanto riportato alla pag. 20 dell ALLEGATO

Dettagli

Requisiti minimi della dotazione tecnologica

Requisiti minimi della dotazione tecnologica DITTA: ALL' I.I.S. "J.TORRIANI"-CREMONA - ALLEGATO A QUANTITA' DESCRIZIONE ARTICOLO CODICE PREZZO UNITARIO MONTAGGIO %IVA 11 KIT LAVAGNA INTERATTIVA MULTIMEDIALE Requisiti minimi della dotazione tecnologica

Dettagli

Una delle cose che si apprezza maggiormente del prodotto è proprio la facilità di gestione e la pulizia dell interfaccia.

Una delle cose che si apprezza maggiormente del prodotto è proprio la facilità di gestione e la pulizia dell interfaccia. Nella breve presentazione che segue vedremo le caratteristiche salienti del prodotto Quick- EDD/Open. Innanzi tutto vediamo di definire ciò che non è: non si tratta di un prodotto per il continuos backup

Dettagli

DELL SOLUZIONI DI BACKUP

DELL SOLUZIONI DI BACKUP DELL SOLUZIONI DI BACKUP Appliance DELL Appliance di backup e ripristino Dell DL1000 1TB Appliance di backup e ripristino Dell DL1000 2TB Appliance di backup e ripristino Dell DL1000 3TB/2VM Appliance

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE G.B. NICCOLINI SAN GIULIANO TERME. piic83600a@istruzione.it piic83600a@pec.istruzione.it

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE G.B. NICCOLINI SAN GIULIANO TERME. piic83600a@istruzione.it piic83600a@pec.istruzione.it ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE G.B. NICCOLINI SAN GIULIANO TERME Piazza Gramsci, 3 050/815311 piic83600a@istruzione.it piic83600a@pec.istruzione.it CUP: D16J15000600007 - CIG: ZB0188D518 Capitolato Tecnico

Dettagli

Capitolato Tecnico fornitura SAN per la sede di Roma del Centro Sperimentale di Cinematografia Via Tuscolana, 1524

Capitolato Tecnico fornitura SAN per la sede di Roma del Centro Sperimentale di Cinematografia Via Tuscolana, 1524 Capitolato Tecnico fornitura SAN per la sede di Roma del Sommario 1. Introduzione... 2 2. Requisiti Fornitori... 2 3. Generalità... 3 4. La Soluzione SAN: requisiti richiesti... 4 4.1. Caratteristiche

Dettagli

Filiale di Trento: Via di Coltura, 11 38123 - Cadine - Trento Tel. 0461991122 Fax. 0461990944

Filiale di Trento: Via di Coltura, 11 38123 - Cadine - Trento Tel. 0461991122 Fax. 0461990944 Filiale di Verona: Via Polda, 1 37012 - Bussolengo - Verona Tel. 0456700066 Fax. 0456702024 Silverlake S.r.l Sede legale: Via Stazione, 119/r 30035 - Ballò di Mirano - Venezia Tel. 0415130720 Fax. 0415130746

Dettagli

PROGETTO FONDI PON 2014-2020

PROGETTO FONDI PON 2014-2020 PROGETTO FONDI PON 2014-2020 Avviso MIUR 9035 del 13 luglio 2015 Avviso pubblico rivolto alle Istituzioni scolastiche statali per la realizzazione, l ampliamento o l adeguamento delle infrastrutture di

Dettagli

Comune di Cortina d Ampezzo

Comune di Cortina d Ampezzo OGGETTO: fornitura, installazione e configurazione di infrastruttura server. Richiesta d offerta attraverso il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA). CIG Z8311A553A La scrivente Amministrazione

Dettagli

Gara d'appalto per la fornitura di Hardware, Software e servizi per il progetto Banca Dati DNA.- CIG 45071108D3

Gara d'appalto per la fornitura di Hardware, Software e servizi per il progetto Banca Dati DNA.- CIG 45071108D3 DOMANDA 1 Capitolato Tecnico Paragrafo 13. Infrastruttura per la realizzazione per l ambiente di auditing ed il controllo del ciclo di vita del campione biologico - Possiamo interpretare la definizione

Dettagli

Studio di Fattibilità Tecnica

Studio di Fattibilità Tecnica COMUNE DI MONASTIER DI TREVISO Provincia di Treviso Tel. 0422/798525 - Fax 0422/791045 e-mail: ragioneria@comune.monastier.tv.it pec: ragioneria.comune.monastier.tv@pecveneto.it Studio di Fattibilità Tecnica

Dettagli

Net@VirtualCloud. Netcube Italia Srl. Il Cloud Computing. In collaborazione con

Net@VirtualCloud. Netcube Italia Srl. Il Cloud Computing. In collaborazione con Il Cloud Computing In collaborazione con Cos è Net@VirtualCloud L Offerta Net@VirtualCloud di Netcube Italia, basata su Server Farm certificate* e con sede in Italia, è capace di ospitare tutte le applicazioni

Dettagli

La soluzione di Cloud Backup e Disaster Recovery

La soluzione di Cloud Backup e Disaster Recovery Pavia 15 Marzo 2012 Mauro Bruseghini CTO, R&D B.L.S. Consulting S.r.l. La soluzione di Cloud Backup e Disaster Recovery Disaster Recovery 2 Cosa di intende per Disaster Recovery? Insieme di soluzioni tecnice

Dettagli

Bando di gara a procedura aperta per la fornitura di hardware

Bando di gara a procedura aperta per la fornitura di hardware Repubblica Italiana P.O.R. SARDEGNA 2000-2006 Misura 6.3 SITR-EST Supporto agli Enti Locali su Catasto, Territorio e Tributi: Estensione infrastruttura HW/SW del SITR e abilitazione sedi operative Bando

Dettagli

DISCIPLINARE TECNICO POTENZIAMENTO DATACENTER DI ARPA E SERVIZI SISTEMISTICI CONNESSI 1. PREMESSA... 2

DISCIPLINARE TECNICO POTENZIAMENTO DATACENTER DI ARPA E SERVIZI SISTEMISTICI CONNESSI 1. PREMESSA... 2 DISCIPLINARE TECNICO POTENZIAMENTO DATACENTER DI ARPA E SERVIZI SISTEMISTICI CONNESSI Importo complessivo della fornitura euro 42.000,00 (IVA esclusa) oneri per la sicurezza pari ad euro 0,00 INDICE 1.

Dettagli

NT-5. Norma Tecnica. per la manutenzione sulle infrastrutture in fibra ottica

NT-5. Norma Tecnica. per la manutenzione sulle infrastrutture in fibra ottica NT-5 Norma Tecnica per la manutenzione sulle infrastrutture in fibra ottica Abstract Questo documento contiene le modalità tecniche per lo svolgimento delle attività di manutenzione degli impianti. Definisce

Dettagli

Ampliamento CEN. Capitolato di Gara ALLEGATO E

Ampliamento CEN. Capitolato di Gara ALLEGATO E Procedura volta alla realizzazione di un nuovo sistema informatico, denominato G.U.S.-N., finalizzato all automazione dei processi di raccolta, condivisione ed elaborazione dei dati nazionali concernenti

Dettagli

ALLEGATO 1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO

ALLEGATO 1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO ALLEGATO 1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO . IntrodDescrizione del Servizio a) Procedura di accreditamento Il Centro Servizi (CS) che richiede l accreditamento per la fornitura dell accesso fisico al Sistema

Dettagli

UFFICIO TECNICO ED ANALISI DIMERCATO Capitolato Tecnico Consolidamento ed evoluzione dell infrastruttura IT del CED Interforze CAPITOLATO TECNICO

UFFICIO TECNICO ED ANALISI DIMERCATO Capitolato Tecnico Consolidamento ed evoluzione dell infrastruttura IT del CED Interforze CAPITOLATO TECNICO CAPITOLATO TECNICO Consolidamento ed evoluzione dell attuale Infrastruttura It del CED Interforze Pagina 1 di 17 07/09/2012 Indice Generale 1 REQUISITI PER LE COMPONENTI HARDWARE DELL APPALTO 3 2 OGGETTO

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Provincia di Padova SISTEMI INFORMATIVI, PROT.CIVILE E PUBBL. ISTRUZIONE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Proposta n. 2245/2015 Determina n. 1860 del 20/11/2015 Oggetto: DETERMINA A CONTRARRE PER L'AFFIDAMENTO

Dettagli

Cloud Service Area. www.elogic.it. Ci hanno scelto: elogic s.r.l. - Via Paolo Nanni Costa, 30 40133 Bologna - Tel. 051 3145611 info@elogic.

Cloud Service Area. www.elogic.it. Ci hanno scelto: elogic s.r.l. - Via Paolo Nanni Costa, 30 40133 Bologna - Tel. 051 3145611 info@elogic. Cloud Service Area Private Cloud Managed Private Cloud Cloud File Sharing Back Up Services Disaster Recovery Outsourcing & Consultancy Web Agency Program Ci hanno scelto: elogic s.r.l. - Via Paolo Nanni

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE. Fornitura ed installazione di Personal Computer ed attrezzature hardware per il VI settore del Comune di Portici

CAPITOLATO SPECIALE. Fornitura ed installazione di Personal Computer ed attrezzature hardware per il VI settore del Comune di Portici CAPITOLATO SPECIALE Fornitura ed installazione di Personal Computer ed attrezzature hardware per il VI settore del Comune di Portici ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO L appalto ammonta ad. 10250 oltre IVA al

Dettagli

IBM Implementation Services per Power Systems Blade server

IBM Implementation Services per Power Systems Blade server IBM Implementation Services per Power Systems Blade server Questo allegato descrittivo del servizio ( Allegato ) è tra il Cliente (nel seguito denominato Cliente ) e IBM Italia S.p.A. (nel seguito denominata

Dettagli

Capitolato Tecnico - Acquisizione Hardware per l adeguamento infrastrutturale sul CED di Napoli e sul sito di Disaster Recovery di Bari

Capitolato Tecnico - Acquisizione Hardware per l adeguamento infrastrutturale sul CED di Napoli e sul sito di Disaster Recovery di Bari CAPITOLATO TECNICO Acquisizione Hardware per l adeguamento infrastrutturale sul CED di Napoli e su sito 1/22 INDICE GENERALE 1 PREMESSA... 3 2 OBIETTIVO... 4 3 OGGETTO DELLA FORNITURA... 5 4 SISTEMI HARDWARE...

Dettagli

Allegato Tecnico Server Virtuale

Allegato Tecnico Server Virtuale Allegato Tecnico Server Virtuale Nota di lettura 1 Descrizione del servizio 1.1 Definizioni e acronimi 1.2 SERVER VIRTUALE Conversione tra diversi sistemi hypervisor 1.3 Attivazione del servizio Configurazione

Dettagli

COD.35_09 Capitolato tecnico per Upgrade infrastruttura di storage a corredo del cluster computazionale dedicato per processamento parallelo dei dati

COD.35_09 Capitolato tecnico per Upgrade infrastruttura di storage a corredo del cluster computazionale dedicato per processamento parallelo dei dati COD.35_09 Capitolato tecnico per Upgrade infrastruttura di storage a corredo del cluster computazionale dedicato per processamento parallelo dei dati di sequenziamento Premessa Il presente Capitolato definisce

Dettagli

PROVINCIA DI PESARO E URBINO *** CAPITOLATO TECNICO ***

PROVINCIA DI PESARO E URBINO *** CAPITOLATO TECNICO *** ALLEGATO N. 1 alla determina dirigenziale n. 1241/2015 PROVINCIA DI PESARO E URBINO *** CAPITOLATO TECNICO *** Per la fornitura relativa al progetto Datacenter CSTPU, da realizzare presso la sede principale

Dettagli

S E R V I Z I A I C I T T A D I N I E A L L E P U B B L I C H E A M M I N I S T R A Z I O N I GARA INFORMALE BANDO E LETTERA DI INVITO

S E R V I Z I A I C I T T A D I N I E A L L E P U B B L I C H E A M M I N I S T R A Z I O N I GARA INFORMALE BANDO E LETTERA DI INVITO S E R V I Z I A I C I T T A D I N I E A L L E P U B B L I C H E A M M I N I S T R A Z I O N I Data di Pubblicazione Frascati, 20/05/2010 GARA INFORMALE BANDO E LETTERA DI INVITO Oggetto: Stabilizzazione

Dettagli

Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia

Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia Firmato digitalmente da Sede legale Via Nazionale, 91 - Casella Postale 2484-00100 Roma - Capitale versato Euro

Dettagli

Presidenza della Giunta Ufficio Società dell'informazione. ALLEGATO IV Capitolato tecnico

Presidenza della Giunta Ufficio Società dell'informazione. ALLEGATO IV Capitolato tecnico Presidenza della Giunta Ufficio Società dell'informazione ALLEGATO IV Capitolato tecnico ISTRUZIONI PER L ATTIVAZIONE A RICHIESTA DEI SERVIZI DI ASSISTENZA SISTEMISTICA FINALIZZATI ALLA PROGETTAZIONE E

Dettagli

CHIARIMENTI. pag 1 / 5

CHIARIMENTI. pag 1 / 5 CHIARIMENTI Oggetto: Gara Europea a procedura aperta per il Servizio di Assistenza e Manutenzione dei Sistemi Tecnologici per i Sistemi Informativi Gestionali di ENAV S.p.A. A seguito di richiesta di chiarimenti

Dettagli

Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia

Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia Firmato digitalmente da Sede legale Via Nazionale, 91 - Casella Postale 2484-00100 Roma - Capitale versato Euro

Dettagli

CHIARIMENTI. N Marca Descrizione Modello Ubicazione Matricola 61 HP Server ProLiant DL380 Torino Via non disponibile

CHIARIMENTI. N Marca Descrizione Modello Ubicazione Matricola 61 HP Server ProLiant DL380 Torino Via non disponibile Equitalia S.p.A. Sede legale Via Giuseppe Grezar n. 14 00142 Roma Tel. 06.989581 Fax 06.95050424 www.gruppoequitalia.it Alle Società interessate Roma, 27 maggio 15 Prot. n. 15/22975 OGGETTO: Procedura

Dettagli

vshape rimodella il tuo data center. Immediatamente.

vshape rimodella il tuo data center. Immediatamente. vshape rimodella il tuo data center. Immediatamente. vshape Spiana la strada verso la virtualizzazione e il cloud Trovo sempre affascinante vedere come riusciamo a raggiungere ogni angolo del globo in

Dettagli

COMUNE DI BOLOGNA SETTORE CITTA DIGITALE E TECNOLOGIE INFORMATICHE

COMUNE DI BOLOGNA SETTORE CITTA DIGITALE E TECNOLOGIE INFORMATICHE COMUNE DI BOLOGNA SETTORE CITTA DIGITALE E TECNOLOGIE INFORMATICHE AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE HARDWARE (MANUTENZIONE) DEI SERVER E DELLO STORAGE IN USO PRESSO IL COMUNE DI BOLOGNA DETERMINAZIONE

Dettagli

EMC AVAMAR DATA STORE

EMC AVAMAR DATA STORE EMC AVAMAR DATA STORE EMC Avamar Data Store rappresenta il modo più facile e veloce per implementare un Avamar server fisico. Si tratta di una soluzione completamente integrata, scalabile e preconfigurata

Dettagli

PROGETTO DEFINITIVO - ESECUTIVO

PROGETTO DEFINITIVO - ESECUTIVO PROVINCIA DI VARESE LAVORI DI AMPLIAMENTO DELL IMPIANTO DI VIDEOSORVEGLIANZA PER FINALITA DI SICUREZZA URBANA Elaborato 4 Redatto da PROGETTO DEFINITIVO - ESECUTIVO PIANO DI MANUTENZIONE E FORMAZIONE Rev.

Dettagli

NUOVA SCHEDA TECNICA ALL. 2

NUOVA SCHEDA TECNICA ALL. 2 NUOVA SCHEDA TECNICA ALL. 2 Individuazione delle aree e relativi interventi PIANO TERRA 01.01 Armadio A Centro stella: SISTEMAZIONE 2 ARMADI ESISTENTI. RIFACIMENTO DI 96 PUNTI RETE TIPO ATT.110 CON NUOVI

Dettagli

Contratto Assistenza Hardware - Software

Contratto Assistenza Hardware - Software Rimini, 2015. PARTNER E CERTIFICAZIONE: Computer NEXT Solutions S.r.l. Sede amministrativa = Via Emilia Vecchia 75 - CAP 47922 Rimini (RN) Sede legale = Via Don Minzoni 64, CAP 47822, Santarcangelo di

Dettagli

Allegato 1 CIG 58703795FF PROCEDURA DI AFFIDAMENTO PER LA FORNITURA DI UNA PIATTAFORMA PER SERVICE MASHUP AND DELIVERY CAPITOLATO TECNICO

Allegato 1 CIG 58703795FF PROCEDURA DI AFFIDAMENTO PER LA FORNITURA DI UNA PIATTAFORMA PER SERVICE MASHUP AND DELIVERY CAPITOLATO TECNICO PROCEDURA DI AFFIDAMENTO PER LA FORNITURA DI UNA PIATTAFORMA PER SERVICE MASHUP AND DELIVERY CAPITOLATO TECNICO SOMMARIO 1 Oggetto della Fornitura... 3 2 Composizione della Fornitura... 3 2.1 Piattaforma

Dettagli

SOLUTIVA S.R.L. SOLUZIONI E SERVIZI INFORMATICI

SOLUTIVA S.R.L. SOLUZIONI E SERVIZI INFORMATICI SOLUTIVA S.R.L. SOLUZIONI E SERVIZI INFORMATICI 1 di 8 INDICE I Valori di Solutiva pag. 3 La Mission Aziendale pag. 4 La Manutenzione Hardware pag. 5 Le Soluzioni Software pag. 6 Il Networking pag. 7 I

Dettagli

Università degli Studi della Basilicata

Università degli Studi della Basilicata Università degli Studi della Basilicata SERVIZIO DI ASSISTENZA MANUTENTIVA E GESTIONE TECNICA E SISTEMISTICA DEI SISTEMI COSTITUENTI LA RETE DI TELEFONIA DELL'UNIVERSITA' CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO

Dettagli

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA AZIENDA ULSS 20 DI VERONA Sede legale: via Valverde n. 42-37122 Verona - tel. 045/8075511 Fax 045/8075640 ALLEGATO 1.1 1 Premessa L Azienda ha implementato negli anni una rete di comunicazione tra le proprie

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Area Segretario Generale DIRETTORE CRISCUOLO avv. PASQUALE Numero di registro Data dell'atto 1861 16/12/2014 Oggetto : Indizione di procedura negoziata diretta con

Dettagli

FORNITURA HARDWARE DI : N. 1 DATABASE SERVER, N. 1 APPLICATION SERVER, N. 1 NAS, N. 1 RACK, N. 2 SWITCH, N. 2 AD SERVER, N.

FORNITURA HARDWARE DI : N. 1 DATABASE SERVER, N. 1 APPLICATION SERVER, N. 1 NAS, N. 1 RACK, N. 2 SWITCH, N. 2 AD SERVER, N. FORNITURA HARDWARE DI : N. 1 DATABASE SERVER, N. 1 APPLICATION SERVER, N. 1 NAS, N. 1 RACK, N. 2 SWITCH, N. 2 AD SERVER, N. 1 SCANNER SPECIFICHE TECNICHE C.E.D. Centro Elaborazione Dati Il Responsabile

Dettagli

GARA REALIZZAZIONE INFRASTRUTTURA IT MODULO OFFERTA ECONOMICA

GARA REALIZZAZIONE INFRASTRUTTURA IT MODULO OFFERTA ECONOMICA GARA REALIZZAZIONE INFRASTRUTTURA IT MODULO OFFERTA ECONOMICA 1. Premessa La Busta C - Offerta Economica dovrà contenere esclusivamente una Dichiarazione di Offerta, redatta nelle modalità di seguito espresse.

Dettagli

Direzione Sistemi Informativi SPECIFICA TECNICA. Progetto di consolidamento dei sistemi per la gestione dei Data Base del GSE.

Direzione Sistemi Informativi SPECIFICA TECNICA. Progetto di consolidamento dei sistemi per la gestione dei Data Base del GSE. Direzione Sistemi Informativi SPECIFICA TECNICA Progetto di consolidamento dei sistemi per la gestione dei Data Base del GSE Pagina 1 di 10 INDICE 1. CARATTERISTICHE DEL SISTEMA INFORMATICO DEL GSE...3

Dettagli

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60)

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) SETTORE GESTIONE SISTEMI INFORMATICI E FINANZIARI ED ESECUZIONE PAGAMENTI Decreto n. 122 del 12 novembre 2015 Oggetto:

Dettagli

Servizio HP Installation e Startup per HP Insight Control

Servizio HP Installation e Startup per HP Insight Control Servizio HP Installation e Startup per HP Insight Control Servizi HP Care Pack Caratteristiche tecniche Il servizio HP Installation e Startup per HP Insight Control offre l'installazione e la configurazione

Dettagli

Infrastruttura VMware

Infrastruttura VMware Infrastruttura VMware Milano Hacking Team S.r.l. Via della Moscova, 13 20121 MILANO (MI) - Italy http://www.hackingteam.it info@hackingteam.it Tel. +39.02.29060603 Fax +39.02.63118946 2005 Hacking Team

Dettagli

L infrastruttura tecnologica del cnr irpi di perugia

L infrastruttura tecnologica del cnr irpi di perugia Sabato 8 marzo 2014 Aula Magna ITTS «A. Volta» - Perugia L infrastruttura tecnologica del cnr irpi di perugia VINICIO BALDUCCI Istituto di Ricerca per la Protezione Idrogeologica Consiglio Nazionale delle

Dettagli

Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO009 FESR Campania

Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO009 FESR Campania . Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO009 FESR Campania I S T I T U T O D I S T R U Z I O N E S U P E R I O R E V I R G I L I O Liceo Classico S. Giorgio del Sannio (BN), via G. Bocchini 8 tel. e

Dettagli

Virtualization. Strutturare per semplificare la gestione. ICT Information & Communication Technology

Virtualization. Strutturare per semplificare la gestione. ICT Information & Communication Technology Virtualization Strutturare per semplificare la gestione Communication Technology Ottimizzare e consolidare Le organizzazioni tipicamente si sviluppano in maniera non strutturata e ciò può comportare la

Dettagli

Virtualizzazione. Orazio Battaglia

Virtualizzazione. Orazio Battaglia Virtualizzazione Orazio Battaglia Definizione di virtualizzazione In informatica il termine virtualizzazione si riferisce alla possibilità di astrarre le componenti hardware, cioè fisiche, degli elaboratori

Dettagli

SERVER 10 - Criteri di sostenibilità

SERVER 10 - Criteri di sostenibilità SERVER 10 - Criteri di sostenibilità 1. Oggetto dell iniziativa L'oggetto della fornitura riguarda le ed i servizi connessi di seguito elencati e per i seguenti quantitativi massimi: Lotto 1: n. 4.000

Dettagli

Case History: Potenziare l attuale Data Center Di.Tech

Case History: Potenziare l attuale Data Center Di.Tech Elisabetta Rigobello Case History: Potenziare l attuale Data Center Di.Tech Roma, 5 febbraio 2015 SOMMARIO Chi è Di.Tech Il progetto: Obiettivi Infrastruttura di partenza Motivazioni di una scelta Prossimi

Dettagli

Adeguamento Tecnologico Sala Server Distrettuale di Perugia

Adeguamento Tecnologico Sala Server Distrettuale di Perugia Adeguamento Tecnologico Sala Server Distrettuale di Perugia A cura di Fiumicelli Dott. Massimiliano Situazione attuale La Sala Server Distrettuale di Perugia è sita in P.zza Matteotti N. al Primo Piano

Dettagli

Allegato B DOCUMENTO DI SLA (Service Level Agreement) Colf&Badanti Web

Allegato B DOCUMENTO DI SLA (Service Level Agreement) Colf&Badanti Web Allegato B DOCUMENTO DI SLA (Service Level Agreement) Colf&Badanti Web 1 INDICE 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO 3 2. SLA RELATIVO ALLA INFRASTRUTTURA PRIMARIA 3 2.1. Dati di targa... 3 2.2. Banda virtuale

Dettagli

Scheda E allegata al Capitolato Tecnico --- Inventario dell Hardware

Scheda E allegata al Capitolato Tecnico --- Inventario dell Hardware ROMA CAPITALE Scheda E allegata al Capitolato Tecnico --- Inventario dell Hardware Procedura Aperta Servizio di gestione, manutenzione, supporto e sviluppo tecnologico delle infrastrutture hardware e software

Dettagli

Ministero dell Interno

Ministero dell Interno Ministero dell Interno Dipartimento della Pubblica Sicurezza CAPITOLATO TECNICO PROGETTO Potenziamento del sito primario del concentratore 112 NUE Lotto 1 1/12 INDICE 1. PREMESSA... 3 2. OGGETTO DELL APPALTO...

Dettagli

VMware vsphere Data Protection

VMware vsphere Data Protection FAQ VMware Panoramica di Advanced D. Che cos'è VMware? R. VMware vsphere Data Advanced è una soluzione di backup e ripristino con funzionalità integrate di replica dei dati di backup. È progettata per

Dettagli