MANUALE PER I NIPOTI.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MANUALE PER I NIPOTI. www.geengee.eu"

Transcript

1 MANUALE PER I NIPOTI IL PRESENTE PROGETTO È FINANZIATO CON IL SOSTEGNO DELLA COMMISSIONE EUROPEA. L AUTORE È IL SOLO RESPONSABILE DI QUESTA PUBBLICAZIONE (COMUNICAZIONE) E LA COMMISSIONE DECLINA OGNI RESPONSABILITÀ SULL USO CHE POTRÀ ESSERE FATTO DELLE INFORMAZIONI IN ESSA CONTENUTE.

2 PARTNERS» ENAIP FVG [IT] ACTIF CNT [FR] APOPSI [EL] CECOA [PT] CE.RI.S. [IT] COM. MORGIONGORI [IT] CVO [BE] EB-ONE [SW] GEZINSBOND [BE] GRAD BUJE [HR] ILEU [DE] LUJ [SL] MOISELLE LE BLANC [IT] OBSERVATOR [RO] SAO [FI] SCIENTER [IT] SCIENTER ESPANA [ES] SIOV [SK] VISC [LV] VDU [LT] TALLINN UNIVERSITY [EE] TNOIK [PL] VOC. TRAINING S.A [EL] ZAWIW [DE]

3 MANUALE PER NIPOTI Progetto Nonni e Nipoti Autore Gilberto Collinassi Net Learning ENAIP FVG Andrea Musi Net Learning ENAIP FVG Barbara Lavalle - Net Learning ENAIP FVG Michela Biasutti - Net Learning ENAIP FVG AIM - Associazione Interessi Metropolitani Versione originale ************************************************************ Versione 08 a cura di Net Learning ENAIP FVG Ultime modifiche: marzo 2013 ************************************************************ Copyright ENAIP Friuli Venezia Giulia Via Leonardo da Vinci, Pasian di Prato (UD) Italy Telefono: FAX Web : 1

4 Sommario Primo approccio al computer pag. 3 L accensione e lo spegnimento pag. 4 Il sistema operativo pag. 5 Il mouse pag. 7 La memoria permanente del computer Disco fisso, penne USB, CD e DVD pag. 9 Internet Il browser I motori di ricerca La posta elettronica (e- mail) Informazioni utili su Gmail Comunicare tramite Internet - Skype I social network - Facebook Programmi di scrittura Open Office Writer pag. 11 pag. 12 pag. 13 pag. 14 pag. 15 pag. 17 pag. 19 pag. 20 2

5 Primo approccio al computer Per agevolare il primo approccio al computer da parte di chi non ha mai avuto occasione di utilizzarlo, è necessario procedere gradualmente evitando di dare per scontati aspetti che sono invece critici per i principianti. Questa breve guida dà alcune indicazioni che tu, in qualità di tutor, dovresti trasmettere ai nuovi navigatori, per aiutarli ad avere fiducia in se stessi e ad affrontare con entusiasmo questa bella avventura. Come criterio generale, devi tenere presente che gli inevitabili termini tecnici, spesso in lingua inglese, andranno spiegati con linguaggio semplice, e ripetuti più volte in modo che entrino facilmente nel vocabolario dei nonni. Occorre inoltre parlare lentamente prestando molta attenzione all atteggiamento di chi ascolta: spesso le persone di una certa età sono restie a mostrare i loro dubbi, quindi sta a te capire quando è il caso di ripetere un concetto, basandoti sull espressione del volto o sull eventuale presenza di cenni di nervosismo o noia. Non mancare comunque di rispondere ad eventuali domande, sempre con il criterio della massima semplicità e chiarezza. Rimanda però la risposta nel caso in cui la trattazione dell argomento richiesto sia prevista nel seguito della lezione. E buona norma usare esempi concreti e metafore per illustrare i concetti più distanti dall esperienza quotidiana degli allievi: ad esempio, puoi paragonare un motore di ricerca ad un abile bibliotecario in grado di trovare negli scaffali della biblioteca (internet) il libro giusto (il sito web) in base all argomento (le parole chiave). Mentre spieghi, segui il programma del manuale di aiuto distribuito ai nonni, dove essi possono trovare informazioni ulteriori e approfondire lo studio dopo la lezione. 3

6 L accensione e lo spegnimento Durante la fase di accensione del computer, aiuta la persona che affianchi ad individuare l apposito pulsante di accensione, che non sempre è di immediata individuazione sulla scatola di metallo e plastica che contiene i vari componenti del computer (case). Subito dopo aver acceso il PC, spiega che anche il monitor ha un pulsante di accensione, di solito separato da quello del computer. Mostra quindi come si accende il monitor. Monitor Case Approfitta dell occasione per mostrare come si spegne correttamente il computer, tramite la sequenza prevista dal sistema operativo (hai mai notato una cosa buffa di windows? Per spegnerlo bisogna selezionare il pulsante start!). Spiega che spegnere il computer usando l interruttore può danneggiare il contenuto dei dischi e provocare la perdita di informazioni. Spiega però anche che qualche volta il computer si blocca e per spegnerlo non c è altra soluzione che usare il tasto reset o quello di accensione. 4

7 Il sistema operativo Fai presente alla persona che assisti che prima di iniziare a lavorare, occorre attendere un po di tempo affinché il sistema operativo, il programma fondamentale per il funzionamento del computer, concluda le operazioni preliminari per il suo corretto caricamento nella memoria del sistema. Il sistema operativo (come Windows, MacOs, Linux) svolge le funzioni fondamentali, come far funzionare lo schermo, la tastiera, il mouse, la memoria, la stampante ecc. Fornisci poi qualche nozione generale sui Sistemi Operativi, prendendo spunto da quanto segue. Il sistema operativo più utilizzato è Windows, della casa Microsoft. Windows significa finestra, e il sistema ha questo nome perché l interfaccia (cioè il modo grafico con cui mostra e richiede le informazioni all utente) utilizza dei riquadri facilmente riconoscibili, detti appunto finestre, che si aprono e si chiudono a seconda delle necessità A questo punto della spiegazione, apri una finestra di programma e illustrala, avendo cura prima di spiegare a cosa serve il pulsante che stai illustrando e, solo in un secondo momento, mostrarne l utilizzo cliccandoci sopra. Infatti, se clicchi sul pulsante mentre parli, potresti mettere in difficoltà l ascoltatore: ricorda sempre di non sovrapporre la descrizione dell azione con l azione stessa. Spiega bene la costruzione della barra di controllo della finestra: ogni finestra ha una barra di controllo in alto, e nella parte destra della barra sono sempre presenti tre pulsanti (vedi paragrafo Il mouse ). Possono avere varie forme, a seconda delle versioni di windows: - il primo bottone (trattino) riduce a icona la finestra, la trasforma cioè in un piccolo rettangolo che si posiziona nella parte inferiore dello schermo; - il secondo (un quadrato o due quadratini sovrapposti) cambia la dimensione della finestra: se occupa l intero schermo, la riduce, viceversa se la finestra è piccola la ingrandisce fino ad occupare tutto lo schermo; - il terzo (simbolo: X) chiude la finestra, provocando anche la conclusione del programma ad essa associato (i cui risultati venivano visualizzati, appunto, all interno della finestra). Fai fare alla persona che assisti delle prove di chiusura e ridimensionamento di finestre, in modo che si impratichisca un po con questa operazione. 5

8 Al termine della fase di accensione (detta boot ), la prima schermata che compare è il desktop, ossia la scrivania. Viene utilizzata la metafora della scrivania per permettere all utente di organizzare le proprie informazioni all interno dei dischi come se fossero i fogli e le cartelle di una scrivania d ufficio. Il computer mostra sulla scrivania alcune piccoli disegni, chiamate icone. Le icone rappresentano collegamenti, cioè porte di accesso ai programmi utilizzati dall utente, oppure ai file che contengono i dati (ad esempio fotografie, documenti, canzoni, fogli di calcolo ecc.) o alle cartelle, cioè contenitori che permettono di mantenere in ordine la miriade di file che dopo un po di tempo invade la nostra scrivania. 6

9 Il mouse Per muoverti agilmente tra le icone e le finestre, sei abituato ad usare il mouse una periferica di input (cioè un accessorio collegato al computer che permette a quest ultimo di comunicare con il mondo esterno ricevendo informazioni). Indica con chiarezza alla persona che assisti qual è il puntatore (la freccia) che indica sul monitor la posizione del mouse, e fai vedere come ad ogni movimento del mouse corrisponde un analogo spostamento del puntatore nella finestra attiva. (cioè quella fra quelle presenti sul video che è collegata al mouse in quel momento). Il mouse è il più popolare dispositivo di accesso al computer; si chiama in francese "souris", in spagnolo "raton", in tedesco "maus" e solo gli italiani, invece di chiamarlo "topo", lo chiamano "mouse". L uso del mouse può creare difficoltà all inizio, è quindi importante dedicare un po di tempo per aiutare il principiante ad assumere la giusta posizione della mano: - il polso, rilassato, rimane sul piano di lavoro; - il palmo della mano va appoggiato morbidamente sul mouse, la cui forma è appositamente studiata allo scopo; - il dito indice è pronto ad agire cliccando (premendo rapidamente) sul tasto sinistro del mouse - il mouse si sposta sul mousepad (il tappetino) nelle quattro direzioni (su, giù, sinistra, destra) restando sempre parallelo a se stesso, non va ruotato. Tieni d occhio l allievo quando utilizza il mouse, in modo da poter correggere la posizione della mano se necessario. Mostra poi con calma la funzione del tasto sinistro del mouse come spiegato qui di seguito, e lascia che l allievo si eserciti un po ad aprire e chiudere le finestre. Cerca di non mettergli fretta. Spostando il puntatore del mouse su un icona, con un singolo click del tasto sinistro si ottiene la selezione dell oggetto. Facendo doppio click si ottiene invece l apertura del programma, del file o della cartella rappresentata dall icona. All interno delle schermate sono spesso presenti i cosiddetti pulsanti, ovvero piccole icone che risultano evidenziate al semplice passaggio della freccia del mouse. Per eseguire la funzione associata al pulsante è sufficiente un singolo click del tasto sinistro del mouse. 7

10 Il tasto destro del mouse si utilizza, dopo aver acquisito una certa esperienza, per far comparire un menù contestuale che contiene molte funzioni utili. 8

11 La memoria permanente del computer Disco fisso, penne USB, CD e DVD Quando usiamo il computer, le cose che facciamo (testi, disegni ecc.) si trovano nella memoria di lavoro del computer. La memoria di lavoro funziona solo quando il computer è acceso, perciò prima di spegnere il computer dobbiamo trasferire il nostro lavoro su una memoria permanente. La memoria permanente registra i dati e li conserva anche quando il computer è spento. Quando si scrivono i dati nella memoria permanente si dice che salviamo i dati. La memoria permanente principale del computer si chiama disco fisso o anche hard disk. È importante sapere quanto spazio c è nel disco fisso, perché se il disco fisso è pieno, il computer funziona male e rischiamo di perdere dati (documenti, fotografie ecc.). La memoria del computer si misura in megabyte (abbreviato MB). Per indicare 1000 megabyte si usa il gigabyte (abbreviato GB). Per indicare la dimensione di documenti molto piccoli si usano anche i kilobyte (abbreviato kb) kilobyte corrispondono a 1 megabyte. I dati memorizzati nel computer si possono spostare da un computer a un altro. Questa possibilità è una delle caratteristiche più importanti dei computer, perché permette di condividere lavoro, informazioni, fotografie ecc. Per spostare, archiviare o condividere i dati si possono usare: l Hard Disk esterno oppure la memoria a penna, cioè uno spinotto che si infila in una presa particolare del computer, detta presa USB. Questo tipo di memoria, detta memoria USB, penna USB o anche pen drive. le schede di memoria presenti nelle macchinette fotografiche e in alcuni cellulari. la posta elettronica: basta spedire il file o i file come allegato di un messaggio. Si può usare per file non troppo grandi, di solito non più grandi di qualche megabyte. Inoltre quasi tutti i computer hanno il masterizzatore interno, cioè uno strumento che permette di conservare dati sui CD e sui DVD. 9

12 DISCO ESTERNO PENNA USB PORTE USB Come esercizio fai cercare sul computer una presa USB. Fai cercare anche la fessura per inserire il dischetto e il cassetto o la fessura del lettore di CD/ DVD. 10

13 Internet Puoi stimolare l interesse del tuo ascoltatore facendo alcuni esempi riguardanti le innumerevoli attività che si possono svolgere grazie ad un computer; per fare questo, basati pure sulla tua esperienza personale. Sposta poi l attenzione sulla funzione che negli ultimi anni ha conosciuto un incessante sviluppo e diffusione: la navigazione in Internet. Descrivi la rete con poche parole semplici, per esempio così: Internet è costituita da una grande quantità di computer distribuiti in ogni angolo del pianeta, interconnessi tra loro per lo più tramite reti telefoniche, ed in grado di scambiarsi informazioni 24 ore su 24, ogni giorno, gratuitamente (esclusi i costi telefonici di connessione). L immensa quantità di dati accessibili in Internet è suddivisa in siti (un po come i libri in una biblioteca): per districarsi in questa giungla di informazioni esistono programmi, i browser, che con il supporto dei motori di ricerca (in grado di distinguere i siti in base ai loro contenuti) permettono all utente di trovare ciò che gli interessa, tutte le volte che lo desidera. 11

14 Il browser Per una descrizione della connessione ad Internet, dell apertura del browser e delle sue principali funzionalità si rimanda al manuale di Internet consegnato ai nonni. A questo punto della lezione, l allievo è ormai chiamato a prendere possesso del mouse e passare all azione. Ricorda che quando una persona si trova di fronte ad un pc per la prima volta, è normale un certo timore reverenziale, dovuto soprattutto alla sensazione di poter causare un danno irreparabile. Non mancare perciò di tranquillizzare spesso il neofita facendogli presente che mentre lavora non potrà succedere assolutamente nulla che danneggi il computer o i dati che contiene. Descrivi con calma e con esempi che i siti Internet sono contraddistinti da un indirizzo specifico che li identifica univocamente tra i miliardi di siti esistenti al mondo ed in continua evoluzione. Per raggiungere e visualizzare un sito di cui si conosce l indirizzo (fai riferimento a giornali e tv, dove gli indirizzi Internet sono ormai forniti abitualmente) basta digitarlo correttamente (prestando molta attenzione) nella barra degli indirizzi e premere il tasto Invio, a destra sulla tastiera (indicalo). Una volta che la pagina iniziale del sito (home page) è visualizzata, si può utilizzare il mouse ogni volta che, spostandolo all interno della pagina, si nota che il puntatore cambia forma da freccia in mano. Spiega che la presenza della mano significa che in quel punto si trova un collegamento (link) che ci porta ad un altra pagina all interno dello stesso sito, oppure può aprire un altro sito. Per le prime esperienze di navigazione, l ideale è consegnare all allievo un elenco di siti interessanti per poter fare esercizio con l inserimento dell indirizzo nella barra degli indirizzi e con l utilizzo dei pulsanti che consentono di muoversi tra le pagine già visitate. A questa fase di esercizio è bene dedicare almeno un quarto d ora; si tratta di un momento delicato per l allievo: avrà bisogno del tuo attento sostegno, ma cerca di non assumere il controllo della situazione. Lascia che chi deve imparare possa farlo, anche sbagliando, stai solo pronto ad intervenire, ma senza essere invadente. Una volta acquisita un po di manualità con il mouse ed un minimo di dimestichezza con i siti Internet, puoi passare ai motori di ricerca. 12

15 I motori di ricerca I motori di ricerca sono siti Internet particolari, che ci offrono la possibilità di trovare i siti di nostro interesse anche senza conoscerne l indirizzo. Esistono molti motori di ricerca: quello attualmente più noto e utilizzato è Google (www.google.com). Consigliamo questo motore perché è in tutte le lingue del mondo, e perché l home page di Google è ideale per i neofiti, in quanto estremamente semplice e chiara. Presenta una striscia bianca che costituisce il campo di ricerca: al suo interno si inseriscono le parole chiave scelte dall utente in base all argomento che desidera cercare. Poni l accento (insisti molto!) sulla differenza tra la barra degli indirizzi di Internet Explorer, in cui si immettono esclusivamente indirizzi completi (ad esempio ed il campo di ricerca del motore, in cui si inseriscono parole nella lingua desiderata, separate da spazi. Fai diversi esempi di ricerca, al fine di mostrare che la scelta delle parole chiave è critica: un termine troppo generico (per esempio torta ) produce un enorme quantità di risultati (più di di pagine trovate!), rendendo impossibile una consultazione proficua. Una sequenza troppo lunga di parole (come torta cioccolato nocciole latte uova liquore mandorle ) al contrario restringe eccessivamente la ricerca e potrebbe non fornire risultati attinenti. Con l esperienza, si trova la giusta via di mezzo (per esempio torta cioccolato nocciole ) che consente di avere in pochi istanti i collegamenti ai siti che trattano l argomento cercato. Inventa esempi in cui si parte da una parola generica e se ne aggiunge successivamente un altra e poi un altra ancora, per restringere la ricerca. Chiedi al tuo allievo di dirti gli argomenti di suo interesse e scegliete insieme le parole chiave per la ricerca, in modo che tu lo possa consigliare. Sottolinea che l esercizio e l esperienza sono insostituibili, nessun corso o manuale può farne le veci. 13

16 La posta elettronica (e- mail) Descrivi infine il principio di funzionamento della posta elettronica. In particolare, fai presente che per inviare e ricevere lettere elettroniche è indispensabile la connessione ad Internet. Parla dell esistenza di programmi per la gestione della posta elettronica, come Gmail. Occorre dire che prima di utilizzare uno dei suddetti programmi, bisogna creare il proprio indirizzo . Per fare ciò è necessaria la tua assistenza o quella di un utente esperto che possa creare un account (ovvero effettuare un iscrizione, in generale gratuita) presso un provider (l azienda che fornisce la connessione Internet e la casella di posta. Successivamente dovrai configurare il programma di posta e da quel momento anche l utente inesperto potrà ricevere ed inviare messaggi in modo semplice ed immediato. E importante ricordare all allievo che i messaggi di posta elettronica raggiungono effettivamente la casella del destinatario in tempi brevissimi e senza costi (a parte il breve tempo di connessione), ma ciò non significa che siano letti immediatamente: la lettura avverrà solamente quando il destinatario deciderà di controllare il contenuto della propria casella di posta. Gli indirizzi di posta elettronica sono facilmente distinguibili dagli indirizzi dei siti internet, in quanto contengono il carattere mostra con pazienza come si e lascia che il tuo allievo si eserciti un po. Insisti sul fatto che, quando si digita un indirizzo , occorre prestare attenzione a non commettere errori (lo spazio per esempio non è mai presente), altrimenti il messaggio sarà recapitato all indirizzo sbagliato o, nella migliore delle ipotesi, tornerà indietro. E buona norma inserire sempre l oggetto dell , per consentire al destinatario di distinguere rapidamente tra posta interessante e posta indesiderata (il cosiddetto spamming). Dedica un po di tempo all esercizio dell invio e della ricezione di è possibile spedirle al proprio indirizzo di posta, oppure a quello del vicino di banco. In seguito, fai pratica con l esplorazione delle cartelle posta in arrivo, posta inviata ecc. A questo punto, fai notare al tuo allievo che se si trovasse fuori casa, magari in vacanza all estero, ed avesse a disposizione un pc connesso alla rete Internet, potrebbe ugualmente controllare la sua casella di posta. Avendo per esempio come indirizzo può dedurre che il suo provider è alice; aprendo quindi il sito troverà all interno della pagina uno spazio dedicato all con due campi in cui inserire il nome utente (nell esempio johndoe) e la password (cioè il codice scelto in fase di iscrizione che protegge la nostra casella da accessi indesiderati). 14

17 Una volta eseguita l identificazione da parte del provider, si aprirà la pagina dedicata alla propria casella di posta dalla quale è possibile leggere le ricevute e rispondere. In questo caso, si tratta di una consultazione della posta on-line, in altre parole in linea, che necessita quindi una connessione Internet attiva durante tutta la durata della lettura e scrittura dei messaggi. Informazioni utili su Gmail, uno dei servizi webmail più usati Gmail è il servizio di webmail gratuita di Google. Con Gmail puoi conservare per sempre tutti i tuoi messaggi, i tuoi file e le tue immagini più importanti, usare la funzione di ricerca per trovare ciò che ti interessa e, in più, sfruttare un nuovo, innovativo modo di leggere e organizzare i messaggi in conversazioni. In Gmail ci sono solo piccoli e discreti annunci di testo. Inoltre, gli annunci e le informazioni ad essi correlate sono pertinenti al contenuto dei tuoi messaggi. Pertanto, anziché ingombranti, li troverei piuttosto utili. Gmail integra inoltre una funzione di messaggistica istantanea direttamente all'interno del servizio , permettendoti così di rimanere ancora meglio in contatto con i tuoi amici quando sei online chattando con loro. È facile, efficiente e anche divertente da usare. È un modo completamente nuovo di concepire la posta elettronica. È la filosofia di Google applicata alla posta elettronica. Bisogna spiegare che le caselle di posta possono anche riempirsi fino al limite massimo e in questo caso i messaggi che arrivano saranno rifiutati. Quindi è bene controllare periodicamente quanto spazio si sta occupando e cancellare, se necessario, i messaggi non più necessari. È meglio tenere sottomano un foglio di carta e una penna, in modo da far annotare subito ai nonni l indirizzo di posta elettronica che stanno creando e la password che hanno scelto. 15

18 Bisogna spiegare in maniera chiara che la procedura di iscrizione e creazione dell indirizzo di posta elettronica è una procedura che si fa una tantum, per evitare così che qualche nonno ripeta tutti i passaggi di registrazione ogni volta che intende consultare la propria casella di posta. Se si utilizza Gmail da un computer pubblico è bene NON far ricordare i propri dati al pc. In questo caso si eviterà che altre persone possano accedere alla nostra casella di posta elettronica. Quando si affronta il discorso degli allegati sarebbe bene avere a disposizione un file di pochi Kb (testo o immagine) preparato appositamente in modo da non perdere tempo a cercare sul computer un file da allegare alla . È importante far capire ai nonni che il peso dei file allegati non deve essere eccessivo. Quando si scrive un indirizzo e compare il completamento automatico bisogna fare attenzione a selezionare il contatto giusto, nel caso vi siano contatti con il nome simile. È importante far capire ai nonni che la gestione della rubrica dei contatti è importante. Permette di risparmiare tempo: memorizzando gli indirizzi che potranno servire in futuro e raccogliendo tutti i messaggi che un certo contatto ci ha già spedito. Aiutate i nonni a trovare subito delle etichette e dei filtri che possano essere utili: in questo modo capiranno subito l importanza di questi strumenti, che a prima vista potrebbero sembrare superflui o un po complicati. Associate subito un filtro ad una etichetta e se possibile - spedite loro durante la lezione un vostro messaggio di posta elettronica. In tal modo, con una reale da gestire potrete aiutarli a capire come creare un etichetta ed un filtro che raggruppi quel messaggio ed altri che potrete spedire loro in futuro. Spiegare ai nonni che non è necessario svuotare il cestino. I messaggi spariranno automaticamente dopo 30 giorni. In questo modo, eventuali finite per sbaglio nel cestino potranno essere recuperate. Bisogna spiegare che periodicamente è necessario archiviare i messaggi, in modo che la cartella della posta in arrivo non sia troppo piena di , e quindi difficilmente consultabile. 16

19 Comunicare tramite Internet - Skype Skype è il più famoso programma che ci consente di chattare, chiamare e anche video chiamare i nostri amici, in qualsiasi parte del mondo. E un piccolo programma che, dopo una banale registrazione, permette di telefonare con il PC sfruttando internet senza pagare nulla. La caratteristica principale infatti è che NON si paga nulla se si telefona da PC a PC, mentre se si vuole telefonare ai fissi si paga pochissimo. Per poter fare delle telefonate è importante però avere anche il microfono (la cuffia+microfono ormai costano 10 euro e poi nei portatili è già tutto integrato), e se si ha la webcam si può fare facilmente la Videochiamata (sempre gratuita). A questo punto soffermati sul come collegare la videocamera o i cavi del microfono e delle cuffie sul computer nel caso non fossero già integrati. Skype permette di fare molte cose, spiega tutti gli aspetti positivi di questa nuova tecnologia, come ad esempio: Si può chiamare (anche in conferenza) o videochiamare per quanto tempo si vuole da PC a PC gratuitamente Oltre che chiamare si può dar vita a grandi chat con molti utenti contemporaneamente Si può chiamare da PC a telefono fisso o cellulare con tariffe bassissime in tutto il mondo Si possono inviare SMS a prezzi bassissimi verso cellulari; Scambiarsi facilmente foto, documenti o file vari in modo diretto tra più amici contemporaneamente. Tutto è criptato e quindi si evita qualsiasi tipo di intercettazione. A questo punto proviamo a scaricare ed installare Skype. L istallazione è facilissima e molto veloce. 1. Andate su 2. Cliccate su SCARICA SKYPE e scaricate il file SkypeSetup.exe in una cartella locale 3. Doppio clic su SkypeSetup.exe 4. I nuovi utenti devono a questo punto registrarsi al servizi di Skype, compilando il modulo con i propri dati. 17

20 Fate mettere al nonno il nome, cognome e luogo esatti, così saranno facilmente rintracciabili da altri. Non ci sono problemi di privacy perchè ogni situazione è gestibile infatti potete tranquillamente bloccare o eliminare chiunque! Es. Nome Completo : Paolo Rossi Scegli il nome Skype : consiglia di utilizzare il nome e cognome separati o da un puntino oppure anche uniti (paolo.rossi oppure paolorossi) Password: come ogni password non bisogna dimenticarla, quindi fatela annotare subito al nonno su un pezzo di carta. Una volta avviato, il programma rimane in funzione sempre e si può aprire cliccando sull icona verde in basso a destra. Spiega che i contatti possono essere organizzati in categorie ; provate quindi a creare delle categorie, ad esempio Amici, Colleghi, ecc e inserire i contatti in una o più categorie. Per poter chattare o parlare con un amico devo " autorizzarlo" e quindi aggiungere un nuovo contatto alla mia rubrica. Spiega quindi come si aggiungono e tolgono i contatti. È importante fare questa operazione altrimenti gli amici che ci chiamano li vediamo sempre non connessi (in grigio/bianco) e mai in linea (verdi). I contatti connessi, cioè le persone che stanno usando Skype nello stesso momento in cui lo usiamo noi, appaiono nelle prime posizioni. Queste sono le persone con cui è possibile avviare sessioni di chat, chiamate e videochiamate. Gli altri contatti sono comunque visibili ma non li potremo contattare in quel momento. Se selezioniamo una persona dalla nostra rubrica, a destra appariranno tutte le informazioni e gli strumenti utili per comunicare con questa persona. Le informazioni sul contatto. Il tasto per avviare una chiamata. Il tasto per avviare una videochiamata. E soprattutto l area per una sessione di chat. Se selezioniamo un contatto che vogliamo sentire a viva voce, possiamo cliccare sul bottone chiama. Effettuare una video chiamata è molto semplice. Basta selezionare un contatto e premere sul bottone Video Chiama. Ora mettete il vostro indirizzo Skype e provate a chiamarvi o a scrivervi. Provandolo si impara, è semplicissimo! 18

21 I social network - Facebook Senza ombra di dubbio uno dei social network più apprezzati dal grande pubblico mondiale dei navigatori è Facebook. Facebook è una pagina web a cui chiunque può iscriversi e condividere informazioni con altre persone, di solito amici e familiari. In Facebook puoi condividere messaggi di testo, link a pagine web, album di foto e video. Non solo: puoi anche commentare quello che pubblicano i tuoi amici e interagire, quindi, con loro. Per provare Facebook quindi non ci resta che far creare al nonno un account personale. Per farlo ha solo bisogno di un indirizzo di posta elettronica. Verifica se ha già a disposizione un , in caso contrario aiutalo a crearne una. Apri la pagina web A destra vedrai un formulario con alcuni dati da inserire. Ricorda che tutti i campi sono obbligatori. Lo scopo principale di Facebook è di tenerti in contatto con amici e parenti. Ora vediamo come si fa a cercarli. Ed è Facebook stesso che ti dà una mano a farlo. Tanto per cominciare inserite l indirizzo nel campo apposito e autorizzate Facebook, quando te lo chiederà, ad avere accesso ai contatti. In questo modo i contatti del nonno riceveranno per un invito ad iscriversi a Facebook, se non lo sono già. Spiega che nelle informazioni del profilo devono essere inserite alcuni dati personali, come ad esempio: dove ha studiato, dove ha lavorato. Queste informazioni serviranno per poter ritrovare più facilmente amici di vecchia data di cui il nonno ha perso le tracce, o gente con cui ha lavorato. Si può inserire anche una foto nel profilo personale. Se inserisce una sua fotografia, chi lo conosce saprà che il profilo con il suo nome corrisponde effettivamente a lui, e non ad esempio a un omonimo. A questo punto fai cercare al nonno delle persone che può conoscere. Per fare questo basta cliccare su Cerca amici, nella barra superiore. Si aprirà così una pagina con una serie di persone che, per un motivo o un altro, forse conosce. Se trovate qualcuno che conosce fallo aggiungere alla lista di amici tramite il pulsante Aggiungi agli amici. Quando questi confermeranno la richiesta di amicizia, appariranno tra 19

MANUALE PER NIPOTI TUTOR

MANUALE PER NIPOTI TUTOR MANUALE PER NIPOTI TUTOR IL PRESENTE PROGETTO È FINANZIATO CON IL SOSTEGNO DELLA COMMISSIONE EUROPEA. L AUTORE È IL SOLO RESPONSABILE DI QUESTA PUBBLICAZIONE (COMUNICAZIONE) E LA COMMISSIONE DECLINA OGNI

Dettagli

È una pagina web a cui chiunque può iscriversi e condividere informazioni con altre persone, di solito amici e familiari.

È una pagina web a cui chiunque può iscriversi e condividere informazioni con altre persone, di solito amici e familiari. di Pier Francesco Piccolomini Facebook l hai sentito nominare di sicuro. Quasi non si parla d altro. C è chi lo odia, chi lo ama, chi lo usa per svago, chi per lavoro. Ma esattamente, questo Facebook,

Dettagli

Hardware, software e dati

Hardware, software e dati Hardware, software e dati. Hardware il corpo del computer. Software i programmi del computer. Dati la memoria del computer ICT per la terza età Le video lezioni della Fondazione Mondo Digitale Diapositiva

Dettagli

CORSO DI INFORMATICA 1

CORSO DI INFORMATICA 1 CORSO DI INFORMATICA 1 All interno del computer ci sono dei dispositivi che permettono di memorizzare i lavori che vengono creati. Questi dispositivi sono l HARD-DISK (o DISCO FISSO) e il LETTORE E MASTERIZZATORE

Dettagli

Accendere e spegnere il computer

Accendere e spegnere il computer 2 Accendere e spegnere il computer pag. 4-5 Il mouse pag.6-7 La tastiera pag.8-10 Open Office pag.11-12 pag.13-14 Internet pag.15-16 Giornale su internet pag.17-21 E-mail pag.22-23 Skype pag.24-25 Giochi

Dettagli

Scopri il nuovo Windows. Bello, fluido, veloce

Scopri il nuovo Windows. Bello, fluido, veloce Scopri il nuovo Windows Bello, fluido, veloce Schermata Start La schermata Start e i riquadri animati offrono una nuova esperienza utente, ottimizzata per gli schermi touch e l'utilizzo di mouse e tastiera.

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Creazione e gestione file e cartelle. Le finestre e l organizzazione dati

Creazione e gestione file e cartelle. Le finestre e l organizzazione dati Creazione e gestione file e cartelle Le finestre e l organizzazione dati 34 Organizzare i file sul desktop Le icone, i file e le cartelle che abbiamo sul desktop (desktop è la schermata iniziale del PC,

Dettagli

18. Cercare, scaricare, organizzare e condividere le fotografie digitali

18. Cercare, scaricare, organizzare e condividere le fotografie digitali 18. Cercare, scaricare, organizzare e condividere le fotografie digitali 18. Cercare, scaricare, organizzare e condividere le fotografie digitali In questo capitolo impareremo a cercare immagini su Internet,

Dettagli

Il mago delle presentazioni: PowerPoint

Il mago delle presentazioni: PowerPoint Informatica 2 livello/2ªb 21-02-2006 10:46 Pagina 48 Il mago delle presentazioni: è un programma di Microsoft che ti permette di creare presentazioni multimediali per mostrare, a chi vuoi, un tuo lavoro,

Dettagli

La posta elettronica. ICT per la terza età Le video lezioni della Fondazione Mondo Digitale

La posta elettronica. ICT per la terza età Le video lezioni della Fondazione Mondo Digitale La posta elettronica ICT per la terza età Le video lezioni della Fondazione Mondo Digitale Diapositiva Introduzione Posta elettronica E mail Elettronica Posta In questo argomento del nostro corso impareremo

Dettagli

MODULE 4 BASIC IT SKILLS

MODULE 4 BASIC IT SKILLS MODULE 4 BASIC IT SKILLS Nel modulo 4 abbiamo preparato una guida per le competenze informatiche di base che condurrà passo dopo passo i principianti che vogliono imparare a usare Word e Internet o da

Dettagli

Clicca sul link Gmail in alto nella pagina. Arriverai ad una pagina simile alla seguente: G. Pettarin ECDL Modulo 7: Internet 68

Clicca sul link Gmail in alto nella pagina. Arriverai ad una pagina simile alla seguente: G. Pettarin ECDL Modulo 7: Internet 68 G. Pettarin ECDL Modulo 7: Internet 68 Usiamo Gmail In questo capitolo vedremo come creare un proprio accesso alla posta elettronica (account) ad uno dei servizi di mail on line più diffusi: Gmail, la

Dettagli

Creare e formattare i documenti

Creare e formattare i documenti Università di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Esame di INFORMATICA Elaborazione di testi Creare e formattare i documenti 1 IL WORD PROCESSOR I programmi per l elaborazione di testi ( detti anche di videoscrittura

Dettagli

NONNI SU INTERNET. Guida pratica all uso del PC. Fondazione Mondo Digitale

NONNI SU INTERNET. Guida pratica all uso del PC. Fondazione Mondo Digitale Nonni su Internet NONNI SU INTERNET Guida pratica all uso del PC Fondazione Mondo Digitale Guida pratica all uso del PC Questo manuale è a cura della Fondazione Mondo Digitale, con la supervisione del

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file Sommario Uso del computer e gestione dei file... 3 Sistema Operativo Windows... 3 Avvio di Windows... 3 Desktop... 3 Il mouse... 4 Spostare le icone... 4 Barra delle

Dettagli

La pagina di Explorer

La pagina di Explorer G. Pettarin ECDL Modulo 7: Internet 11 A seconda della configurazione dell accesso alla rete, potrebbe apparire una o più finestre per l autenticazione della connessione remota alla rete. In linea generale

Dettagli

Note operative per Windows XP

Note operative per Windows XP Note operative per Windows XP AVVIO E ARRESTO DEL SISTEMA All avvio del computer, quando l utente preme l interruttore di accensione, vengono attivati i processi di inizializzazione con i quali si effettua

Dettagli

E ora, col cuore leggero per lo scampato pericolo, andiamo ad approfondire, e a scoprire:

E ora, col cuore leggero per lo scampato pericolo, andiamo ad approfondire, e a scoprire: di Pier Francesco Piccolomini 1 Dopo aver spiegato come si accende il computer e come si usano mouse e tastiera, con questa terza puntata della nostra guida entriamo trionfalmente all interno del PC, dove

Dettagli

Utilizzo di MioNet. 2008 Western Digital Technologies Inc. Manuale utente MioNet Versione 1.08

Utilizzo di MioNet. 2008 Western Digital Technologies Inc. Manuale utente MioNet Versione 1.08 Utilizzo di MioNet 1 Avviso di Copyright Non è consentito riprodurre, trasmettere, trascrivere, archiviare in un sistema di recupero, o tradurre in qualunque linguaggio, umano o informatico, in qualunque

Dettagli

La tastiera: 105 tasti per fare (quasi) tutto

La tastiera: 105 tasti per fare (quasi) tutto di Pier Francesco Piccolomini 1 Nella scorsa puntata della nostra guida abbiamo imparato ad accendere e spegnere il PC. Adesso è il momento di passare al livello successivo: dobbiamo riuscire a dargli

Dettagli

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)...1 Installazione e configurazione...2 Installazione ICM Server...3 Primo avvio e configurazione di ICM

Dettagli

Introduzione all'uso di

Introduzione all'uso di Introduzione all'uso di Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica.

Dettagli

Uso del browser, posta elettronica e motori di ricerca Gmail e Google

Uso del browser, posta elettronica e motori di ricerca Gmail e Google Facoltà di Lettere e Filosofia Cdl in Scienze dell Educazione A.A. 2010/2011 Informatica (Laboratorio) Uso del browser, posta elettronica e motori di ricerca Gmail e Google Author Kristian Reale Rev. 2011

Dettagli

1. Il nome utente: NON può essere modificato 2. Il tuo nome (ne trovate prescritto uno generico): metti il tuo vero nome SENZA il cognome

1. Il nome utente: NON può essere modificato 2. Il tuo nome (ne trovate prescritto uno generico): metti il tuo vero nome SENZA il cognome Guida NetPupils Un social network è un sito che dà la possibilità alle persone di entrare in contatto e condividere informazioni. I social network si basano su quella che viene definita amicizia : concedendo

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO DEL SITO WWW.QUITITROVO.IT

ISTRUZIONI PER L USO DEL SITO WWW.QUITITROVO.IT ISTRUZIONI PER L USO DEL SITO WWW.QUITITROVO.IT Benvenuto nell area istruzioni per l uso del sito QuiTiTrovo. In questo documento potrai trovare la spiegazione a tutte le funzionalità contenute nel sito

Dettagli

Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password.

Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password. Uso del computer e gestione dei file Primi passi col computer Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password. Spegnere il computer impiegando la procedura corretta.

Dettagli

USARE WORD. - non solo per scrivere - Un corso per chi vuole imparare ad usare Word senza fare fatica

USARE WORD. - non solo per scrivere - Un corso per chi vuole imparare ad usare Word senza fare fatica Pagina 1 di 32 USARE WORD - non solo per scrivere - Un corso per chi vuole imparare ad usare Word senza fare fatica Indice: - La finestra di Word pag. 2 - Barra del titolo pag. 3 - Barra dei menu pag.

Dettagli

USARE WORD - non solo per scrivere -

USARE WORD - non solo per scrivere - GUIDA WORD USARE WORD - non solo per scrivere - corso Word Un corso per chi vuole imparare ad usare Word senza fare fatica Indice: - La finestra di Word pag. 2 - Barra del titolo pag. 3 - Barra dei menu

Dettagli

INFORMATICA 1 ANNO. Prof. Stefano Rizza

INFORMATICA 1 ANNO. Prof. Stefano Rizza INFORMATICA 1 ANNO Prof. Stefano Rizza PROGRAMMA MINISTERIALE 1 1. Utilizzare strumenti tecnologici ed informatici per consultare archivi, gestire informazioni, analizzare dati (riferimento ECDL Start)

Dettagli

MDRSystem di Rosario Medaglia Modulo 1

MDRSystem di Rosario Medaglia Modulo 1 IL COMPUTER Esistono principalmente due tipi di computer di uso comune: IL PC, PERSONAL COMPUTER è un computer che viene posato su un tavolo e che per la sua considerevole mole ed accessori a seguito,

Dettagli

Materiale didattico Aggiornato il 16.06.2013

Materiale didattico Aggiornato il 16.06.2013 Materiale didattico Aggiornato il 16.06.2013 Che ci faccio io qui? What Am I Doing Here? (1988) è un libro dell'autore inglese Bruce Chatwin e consiste di una serie di saggi e racconti di viaggi della

Dettagli

Word. Unità didattica 1 - Concetti generali

Word. Unità didattica 1 - Concetti generali Word Unità didattica 1 - Concetti generali Prerequisiti: nessuno in particolare Obiettivi: aprire, chiudere Word salvare un documento utilizzare la guida in linea modificare impostazioni di base Avviare

Dettagli

Microsoft Word Nozioni di base

Microsoft Word Nozioni di base Corso di Introduzione all Informatica Microsoft Word Nozioni di base Esercitatore: Fabio Palopoli SOMMARIO Esercitazione n. 1 Introduzione L interfaccia di Word Gli strumenti di Microsoft Draw La guida

Dettagli

3. Gestione di un sistema operativo a interfaccia grafica (elementi di base) 3.1 Software

3. Gestione di un sistema operativo a interfaccia grafica (elementi di base) 3.1 Software Pagina 29 di 47 3. Gestione di un sistema operativo a interfaccia grafica (elementi di base) 3.1 Software Come abbiamo già detto in precedenza, l informatica si divide in due grandi mondi : l hardware

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 3 Elaborazione testi Word Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 3 Elaborazione testi Word Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 3 Elaborazione testi Word Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 3: Word 2 Modulo 3 Elaborazione testi Word G. Pettarin ECDL

Dettagli

Eldy, il computer facile!

Eldy, il computer facile! Eldy, il computer facile! Eldy Lombardia è un programma che fa diventare il computer semplice e amichevole anche per chi non ci si era mai avvicinato prima. Eldy elimina le barriere che rendono difficile

Dettagli

Note operative per Windows 7

Note operative per Windows 7 Note operative per Windows 7 AVVIO E ARRESTO DEL SISTEMA All avvio del computer, quando l utente preme l interruttore di accensione, vengono attivati i processi di inizializzazione con i quali si effettua

Dettagli

SCRIVERE TESTO BLOCCO NOTE WORDPAD WORD IL PIU' DIFFUSO APRIRE WORD

SCRIVERE TESTO BLOCCO NOTE WORDPAD WORD IL PIU' DIFFUSO APRIRE WORD SCRIVERE TESTO Per scrivere del semplice testo con il computer, si può tranquillamente usare i programmi che vengono installati insieme al sistema operativo. Su Windows troviamo BLOCCO NOTE e WORDPAD.

Dettagli

COME CREARE TEST IN AUTOCORREZIONE CON QUESTBASE

COME CREARE TEST IN AUTOCORREZIONE CON QUESTBASE COME CREARE TEST IN AUTOCORREZIONE CON QUESTBASE A. OPERAZIONI PRELIMINARI Guida redatta da Attilio Galimberti 1. Collegati a Internet e vai all indirizzo www.questbase.com Clicca sul pulsante Iscriviti

Dettagli

Guida rapida a Fotografie e storie di FamilySearch

Guida rapida a Fotografie e storie di FamilySearch Guida rapida a Fotografie e storie di FamilySearch Puoi aggiungere fotografie e storie di famiglia ai profili dei tuoi antenati nella sezione Albero familiare. Con la funzione Aggiungi foto e storie è

Dettagli

PC Crash Course: OBIETTIVI

PC Crash Course: OBIETTIVI PC Crash Course: OBIETTIVI 1. PC: uno strumento 2. Microsoft Windows XP: alcuni concetti chiave della interfaccia grafica 3. File System: file, direttori, link, 4. Il prompt dei comandi 5. Un occhiata

Dettagli

Le principali novità di Windows XP

Le principali novità di Windows XP Le principali novità di Windows XP di Gemma Francone supporto tecnico di Mario Rinina La nuova versione di Windows XP presenta diverse nuove funzioni, mentre altre costituiscono un evoluzione di quelle

Dettagli

Corso di Computer e Internet per Tutti Manuale dello Studente

Corso di Computer e Internet per Tutti Manuale dello Studente Corso di Computer e Internet per Tutti Manuale dello Studente Indice Introduzione 2 Risultati attesi 2 Desktop 3 Accensione del PC e Desktop 3 Menu Avvio (Start) 4 Tastiera 4 Mouse 4 Microsoft Word 5 Schermata

Dettagli

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail Reti Informatiche: Internet e posta elettronica Tina Fasulo 2012 Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail 1 Parte prima: navigazione del Web Il browser è un programma che consente

Dettagli

Quaderni per l'uso di computer

Quaderni per l'uso di computer Quaderni per l'uso di computer con sistemi operativi Linux Ubuntu 2 DESKTOP, FINESTRE, CARTELLE E FILE a cura di Marco Marchetta Aprile 2013 1 DESKTOP E FINESTRE LA CARTELLA HOME : Dispositivi, Computer

Dettagli

INIZIAMO A IMPARARE WORD

INIZIAMO A IMPARARE WORD Associazione Nazionale Seniores Enel Associazione di solidarietà tra dipendenti e pensionati delle Aziende del Gruppo Enel Sezione Territoriale Lombardia - Nucleo di Milano E-Mail del Nucleo di Milano:

Dettagli

E-TOOLS FACILE : MO 05 E-Tools Facile Revisione 01

E-TOOLS FACILE : MO 05 E-Tools Facile Revisione 01 E-TOOLS FACILE MATERIALE INFORMATIVO CONFORME AI CONTENUTI DEL DOCUMENTO DEL SISTEMA QUALITÀ: MO 05 E-Tools Facile Revisione 01 del 21/03/2003 Introduzione all utilizzo Esegui il programma di navigazione

Dettagli

Guida di apprendimento degli studenti. Social Networking W W W. M Y P A S T M Y P R E S E N T - I T. E U 1

Guida di apprendimento degli studenti. Social Networking W W W. M Y P A S T M Y P R E S E N T - I T. E U 1 M I O PA S S AT O M I O P R E S E N T E W W W. M Y P A S T M Y P R E S E N T - I T. E U Guida di apprendimento degli studenti Social Networking W W W. M Y P A S T M Y P R E S E N T - I T. E U 1 2 M I O

Dettagli

Condividere i documenti

Condividere i documenti Appendice Condividere i documenti Quando si lavora in gruppo su uno stesso documento, spesso succede che ciascun redattore stampi una copia del testo per segnare su di essa, a mano, le proprie annotazioni

Dettagli

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad internet

Dettagli

Modulo 1 Esercitazione n 1

Modulo 1 Esercitazione n 1 Modulo 1 Esercitazione n 1 Apri il programma di elaborazione testi WordPad e ricopia il testo che segue (immagini escluse), rispettando la formattazione. Per allineare il testo in colonne occorre spostarsi

Dettagli

Corso base di informatica

Corso base di informatica Corso base di informatica AVVIARE IL COMPUTER Per accendere il computer devi premere il pulsante di accensione posto di norma nella parte frontale del personal computer. Vedrai apparire sul monitor delle

Dettagli

7.6 USO DELLA POSTA ELETTRONICA

7.6 USO DELLA POSTA ELETTRONICA 7.6 USO DELLA POSTA ELETTRONICA La principale utilità di un programma di posta elettronica consiste nel ricevere e inviare messaggi (con o senza allegati) in tempi brevissimi. Esistono vari programmi di

Dettagli

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR UTILIZZO DI WORD PROCESSOR (ELABORAZIONE TESTI) Laboratorio Informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it)

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file. Parte 1

Uso del computer e gestione dei file. Parte 1 Uso del computer e gestione dei file Parte 1 Avviare il pc Il tasto da premere per avviare il computer è frequentemente contraddistinto dall etichetta Power ed è comunque il più grande posto sul case.

Dettagli

Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail.

Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail. Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail.com Indice: La finestra di Word Barra del titolo Barra dei menu Barra degli

Dettagli

New Team Up in English Flip-Book Guida all uso

New Team Up in English Flip-Book Guida all uso New Team Up in English Flip-Book Indice 1 Introduzione p. 3 2 Procedura d avvio p. 4 2. 1 Procedura per PC WIN p. 4 2. 2 Procedura per Mac p. 4 2. 3 Procedura per Linux p. 4 3 Creazione del profilo p.

Dettagli

Biblioteca di Cervia NOZIONI BASE DI INFORMATICA

Biblioteca di Cervia NOZIONI BASE DI INFORMATICA Biblioteca di Cervia NOZIONI BASE DI INFORMATICA NOZIONI DI INFORMATICA Il PC è composto solitamente di tre parti principali: - Il Case, ovvero il contenitore del cuore del computer, da qui si accende

Dettagli

Il browser Microsoft Edge

Il browser Microsoft Edge Il browser Microsoft Edge Il nuovo browser della Microsoft, rilasciato con la versione Windows 10, è Microsoft Edge. Esso sembra offrire nuovi modi per trovare contenuti, leggere e scrivere sul Web. Per

Dettagli

Google Drive i tuoi file sempre con te

Google Drive i tuoi file sempre con te IMMAGINE TRATTA DALL'EBOOK "GOOGLE DRIVE E LA DIDATTICA" DI A. PATASSINI ICT Rete Lecco Generazione Web Progetto Faro Google Drive Che cos è? Nato nel 2012 Drive è il web storage di Google, un spazio virtuale

Dettagli

Guide dell'utente Per avviare Skype

Guide dell'utente Per avviare Skype Come avviare Skype http://www.skype.com/intl/it/help/guides/startskype/ Page 1 of 2 Parliamo. Guide dell'utente Per avviare Skype Se è la prima volta che lanci Skype: Apri Skype sul tuo computer. Basta

Dettagli

CONFIGURAZIONE DELLA PENNA

CONFIGURAZIONE DELLA PENNA DIGITAL NOTES QUICK START Prima di iniziare le procedure di attivazione, apri la scatola della Penna Nokia SU 1B e metti da parte il seguente materiale che non ti servirà per le operazioni richieste: -

Dettagli

foglio di calcolo celle Lotus 1-2-3 celle macro.

foglio di calcolo celle Lotus 1-2-3 celle macro. Fogli di calcolo Un foglio di calcolo è composto da celle nelle quali è possibile inserire dati. Il programma consente di effettuare calcoli complessi utilizzando valori inseriti nelle celle dalle quali

Dettagli

Moodle 1.5.3+ Breve Guida per il Docente versione 1.2. A cura di Federico Barattini federicobarattini@gmail.com

Moodle 1.5.3+ Breve Guida per il Docente versione 1.2. A cura di Federico Barattini federicobarattini@gmail.com Moodle 1.5.3+ Breve Guida per il Docente versione 1.2 A cura di Federico Barattini federicobarattini@gmail.com Indice 1.0 Primo accesso in piattaforma...3 1.1 Partecipanti, Login come corsista (per vedere

Dettagli

SCRIVERE TESTI CON WORD

SCRIVERE TESTI CON WORD SCRIVERE TESTI CON WORD Per scrivere una lettera, un libro, una tesi, o un semplice cartello occorre un programma di elaborazione testo. Queste lezioni fanno riferimento al programma più conosciuto: Microsoft

Dettagli

Guida Moderatori e Conduttori

Guida Moderatori e Conduttori STEP ONE: Login to OnSync Guida Moderatori e Conduttori Guida Moderat ori e Condutt ori pag. Ultimo aggiornamento 10/2012 STEP ONE: Login to OnSync Cap. I - Quick Start Guide Guida Moderat ori e Condutt

Dettagli

L interfaccia di P.P.07

L interfaccia di P.P.07 1 L interfaccia di P.P.07 Barra Multifunzione Anteprima delle slide Corpo della Slide Qui sotto vediamo la barra multifunzione della scheda Home. Ogni barra è divisa in sezioni: la barra Home ha le sezioni

Dettagli

GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP

GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP Desktop (scrivania) Il Desktop è la prima schermata che appare all accensione del computer. icone Barra delle applicazioni Le piccole immagini che appaiono

Dettagli

PROCEDURA CED ANC ANC PROC3

PROCEDURA CED ANC ANC PROC3 PROCEDURA CED ANC ANC PROC3 CONTROLLO POSTA ELETTRONICA DELLA SEZIONE Accedere ad internet tramite un qualsiasi browser web ( google crome, mozilla firefox, explorer, ecc.), digitare www.sezioni-anc.it

Dettagli

h t t p : / / w w w. e p - s u i t e. i t C o r s o d i P o s ta Elettronica

h t t p : / / w w w. e p - s u i t e. i t C o r s o d i P o s ta Elettronica h t t p : / / w w w. e p - s u i t e. i t C o r s o d i P o s ta Elettronica 1 S O M M A R I O CORSO DI POSTA ELETTRONICA...1 SOMMARIO...2 1 COS È L E-MAIL...3 2 I CLIENT DI POSTA...4 3 OUTLOOK EXPRESS...5

Dettagli

Funzioni principali di Dropbox

Funzioni principali di Dropbox ICT Rete Lecco Generazione Web - Progetto FARO Dropbox "Un luogo per tutti i tuoi file, ovunque ti trovi" Dropbox è il servizio di cloud storage più popolare, uno tra i primi a fare la sua comparsa nel

Dettagli

Il Windows di sempre, semplicemente migliorato. Guida rapida di Windows 8.1 Update

Il Windows di sempre, semplicemente migliorato. Guida rapida di Windows 8.1 Update Il Windows di sempre, semplicemente migliorato. Guida rapida di Windows 8.1 Update Alla scoperta della schermata Start La schermata Start contiene tutte le informazioni più importanti per te. Con i riquadri

Dettagli

1. Aprire Microsoft Word

1. Aprire Microsoft Word Guida n 3 Realizzare, impaginare e stampare un documento (volantino) con Microsoft Word 1. Avviare Word e Creare un nuovo documento 2. Digitare un testo 3. Il comando annulla 4. Salvare un documento 5.

Dettagli

IMPARIAMO WORD. Nella prima lezione abbiamo digitato un breve testo e abbiamo imparato i comandi base per formattarlo, salvarlo e stamparlo.

IMPARIAMO WORD. Nella prima lezione abbiamo digitato un breve testo e abbiamo imparato i comandi base per formattarlo, salvarlo e stamparlo. II^ lezione IMPARIAMO WORD Nella prima lezione abbiamo digitato un breve testo e abbiamo imparato i comandi base per formattarlo, salvarlo e stamparlo. Oggi prendiamo in esame, uno per uno, i comandi della

Dettagli

Skype è un programma gratuito scaricabile dal sito ufficiale, consente agli utenti in tutto il mondo di videocomunicare gratis da PC a PC.

Skype è un programma gratuito scaricabile dal sito ufficiale, consente agli utenti in tutto il mondo di videocomunicare gratis da PC a PC. Skype è un programma gratuito scaricabile dal sito ufficiale, consente agli utenti in tutto il mondo di videocomunicare gratis da PC a PC. Le chiamate sono criptate e l'azienda produttrice del programma

Dettagli

Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino

Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad

Dettagli

COMUNICAZIONE E VIDEO-COMUNICAZIONE

COMUNICAZIONE E VIDEO-COMUNICAZIONE 74 COMUNICAZIONE E VIDEO-COMUNICAZIONE Presentazione Una grande associazione come l Aics non può rimanere insensibile alla grande rivoluzione che si sta verificando nel campo delle comunicazioni interpersonali

Dettagli

Breve guida a Linux Mint

Breve guida a Linux Mint Breve guida a Linux Mint Il Desktop. Il "desktop" (scrivania) è la parte del sistema operativo che è responsabile per gli elementi che appaiono sul desktop: il Pannello, lo sfondo, il Centro di Controllo,

Dettagli

Prof. Antonio Sestini

Prof. Antonio Sestini Prof. Antonio Sestini 1 - Formattazione Disposizione del testo intorno ad una tabella Selezionare la tabella Dal menù contestuale scegliere il comando «proprietà» Selezionare lo stile di disposizione del

Dettagli

Con Outlook si puó fare molto di piú!

Con Outlook si puó fare molto di piú! Provincia Autonoma di Bolzano - Alto Adige Autonome Provinz Bozen - Südtirol n. 21 20.05.2004 Redazione: Karin Gamper/Klammer, Ripartizione 9 - Informationca / 9.0, karin.gamper@provincia.bz.it Mara Piscitelli,

Dettagli

Breve guida ai principale comandi di Microsoft Word 2010. Corso PON " I Pitagorici Digitali"

Breve guida ai principale comandi di Microsoft Word 2010. Corso PON  I Pitagorici Digitali Breve guida ai principale comandi di Microsoft Word 2010 Corso PON " I Pitagorici Digitali" 1 In questa breve guida saranno raccolti le principale funzionalità attivabili su Word 2010 in funzione degli

Dettagli

SOMMARIO IL SISTEMA OPERATIVO WINDOWS... 1 LE FINESTRE... 3

SOMMARIO IL SISTEMA OPERATIVO WINDOWS... 1 LE FINESTRE... 3 Corso per iill conseguiimento delllla ECDL ((Paatteenttee Eurropeeaa dii Guiidaa deell Computteerr)) Modullo 2 Geessttiionee ffiillee ee ccaarrtteellllee Diisspenssa diidattttiica A curra dell ssiig..

Dettagli

Guida di base per Google Documenti

Guida di base per Google Documenti Guida di base per Google Documenti Panoramica Creazione e salvataggio di un documento Caricare un documento Modificare e formattare il documento Modifica del colore del testo e del colore di sfondo Dimensione

Dettagli

SICURF@D: istruzioni per l uso

SICURF@D: istruzioni per l uso : istruzioni per l uso : istruzioni per l uso Indice 1. Premessa 2 2. La registrazione 2 3. L accesso all area per utenti registrati 2 4. La consultazione dei manuali 3 5. L utilizzo degli strumenti di

Dettagli

Stampare e digitalizzare

Stampare e digitalizzare Stampare e digitalizzare In questa sezione: Stampare un file Specificare una stampante predefinita Controllare la stampa Stampare fotografie Stampare pagine Web Creare un documento XPS Acquisire un immagine

Dettagli

Introduzione a Microsoft Word 2007

Introduzione a Microsoft Word 2007 Introduzione a Microsoft Word 2007 Autore: Alessandra Salvaggio Tratto dal libro: Lavorare con Word 2007 Non ostante che Microsoft Office 2007 sia uscito da un po di tempo, molte persone ancora non sono

Dettagli

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA (Vers. 4.5.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Documenti... 8 Creazione di un nuovo documento... 9 Ricerca di un documento... 17 Calcolare

Dettagli

Gestione dei contenuti web Ultimi eventi

Gestione dei contenuti web Ultimi eventi Gestione dei contenuti web Ultimi eventi Questo manuale illustra le operazioni più comuni per la manutenzione e aggiornamento del sito web http://terremoti.ingv.it/ultimi eventi/ tramite l interfaccia

Dettagli

MICROSOFT WORD INTRODUZIONE

MICROSOFT WORD INTRODUZIONE 1 MICROSOFT WORD INTRODUZIONE Word è il programma più diffuso per elaborazione di testi, il cui scopo fondamentale è assistere l utente nelle operazioni di digitazione, revisione e formattazione di testi.

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

''I 5 Passi per Dupplicare il modo di fare Network Marketing'' ---> 5) lezione: ''Come Ottimizzare la tua Presenza in facebook e nei Gruppi''

''I 5 Passi per Dupplicare il modo di fare Network Marketing'' ---> 5) lezione: ''Come Ottimizzare la tua Presenza in facebook e nei Gruppi'' J.AThePowerOfSponsorship Di Giuseppe Angioletti http://www.segretidei7uero.altervista.org ''I 5 Passi per Dupplicare il modo di fare Network Marketing'' ---> 5) lezione: ''Come Ottimizzare la tua Presenza

Dettagli

I simboli Nel menu sono proposti i simboli più comuni. Se il simbolo che vuoi inserire non è visualizzato nell'elenco, fai clic su Altri simboli.

I simboli Nel menu sono proposti i simboli più comuni. Se il simbolo che vuoi inserire non è visualizzato nell'elenco, fai clic su Altri simboli. G. Pettarin ECDL Modulo 3: Word 21 I simboli Nel menu sono proposti i simboli più comuni. Se il simbolo che vuoi inserire non è visualizzato nell'elenco, fai clic su Altri simboli. Altri simboli In questa

Dettagli

COM'E' COMPOSTO IL PC L'Hardware sono le componenti fisiche del computer, quelle che posso toccare con mano:

COM'E' COMPOSTO IL PC L'Hardware sono le componenti fisiche del computer, quelle che posso toccare con mano: IL COMPUTER Esistono principalmente due tipi di computer di uso comune: IL PC, PERSONAL COMPUTER è un computer che viene posato su un tavolo e che per la sua considerevole mole ed accessori a seguito,

Dettagli

Crea questionari on-line, test e quiz in pochi minuti!

Crea questionari on-line, test e quiz in pochi minuti! Crea questionari on-line, test e quiz in pochi minuti! 1. ACCEDI Utilizzando Microsoft Internet Explorer (è necessario questo browser) vai all indirizzo http://demo.ewebtest.com e inserisci il tuo nome

Dettagli

1 Che cos è bsmart.it

1 Che cos è bsmart.it Scopri quali novità ti aspettano per l anno scolastico 2013-2014 1 Che cos è bsmart.it bsmart.it è un ambiente gratuito per insegnare e per apprendere, che aprirà a insegnanti e a studenti di tutta Italia

Dettagli

Concetti di base della Tecnologia dell'informazione e della Comunicazione. Studio Elfra sas Via F.lli Ruffini 9 17031 Albenga SV 0182596058

Concetti di base della Tecnologia dell'informazione e della Comunicazione. Studio Elfra sas Via F.lli Ruffini 9 17031 Albenga SV 0182596058 by Studio Elfra sas Concetti di base della Tecnologia dell'informazione e della Comunicazione Aggiornato a Aprile 2009 Informatica di base 1 Elaborazione testi I word processor, o programmi per l'elaborazione

Dettagli