SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' U.O. PROGRAMMAZIONE GESTIONE E CONTROLLO. DETERMINAZIONE N del SENZA IMPEGNO DI SPESA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' U.O. PROGRAMMAZIONE GESTIONE E CONTROLLO. DETERMINAZIONE N. 1409 del 04.06.2015 SENZA IMPEGNO DI SPESA"

Transcript

1 Prot. n del 4/6/2015 Fasc /1/2015 IP/ANNO 2535/2015 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' U.O. PROGRAMMAZIONE GESTIONE E CONTROLLO DETERMINAZIONE N del SENZA IMPEGNO DI SPESA Oggetto: Avviso Pubblico P.G. n del 28/09/2012. Attività non finanziate - anno formativo 2015: terza tranche LA RESPONSABILE DELL' U.O. PROGRAMMAZIONE GESTIONE E CONTROLLO 1

2 Decisione Autorizza (con modifica), come da allegato A, parte integrante e sostanziale del presente atto: n. 3 Operazioni afferenti al Sistema Regionale della Formazione Regolamentata rif. P.A. n /BO rif. P.A. n /BO rif. P.A. n /BO Soggetto: ISCOM BOLOGNA istanza PG n del ; Soggetto: ISCOM BOLOGNA istanza PG n del ; Soggetto: PENTA.COM S.R.L. istanza PG n del ; n. 2 Operazioni afferenti al Sistema Regionale delle Qualifiche rif. P.A. n /BO rif. P.A. n /BO Soggetto: Oasi Formazione S.R.L. istanza PG n del ; Soggetto: SEM s.r.l. istanza PG n del Motivazione A seguito di appositi controlli di legittimità 1 e di merito è emersa l approvabilità di cinque Operazioni non finanziate - anno formativo 2015, delle quali tre relative ad attività corsuali regolamentate da specifiche leggi e disposizioni e due relative a percorsi formativi che prevedono il rilascio di un Certificato di Qualifica Professionale. Trattasi di attività progettate e organizzate dai Soggetti proponenti nel rispetto delle disposizioni vigenti nell ambito del Sistema Regionale della Formazione Professionale 2 e di quanto richiesto dall Avviso Pubblico (PG n del ), in risposta al quale tali attività sono state presentate. In sede di istruttoria tecnica si è reso necessario richiedere ai Soggetti proponenti l'invio di ulteriori specifiche e/o di variazioni 3 e/o apportare d'ufficio modifiche non sostanziali al progetto 1 Cfr. Istruttoria amministrativa verifica di ammissibilità dei Soggetti proponenti PG n del 29/05/ D.G.R. n. 105 del Revisione alle disposizioni in merito alla programmazione, gestione e controllo delle attività formative e delle politiche attive del lavoro, di cui alla D.G.R. 11/02/2008 n. 140 e aggiornamento degli Standard Formativi di cui alla D.G.R. 14/02/2005, n. 265 e ss.mm.ii; L.R. n. 12 del Norme per l uguaglianza delle opportunità di accesso al sapere, per ognuno e per tutto l arco della vita, attraverso il rafforzamento dell istruzione e della formazione professionale, anche in integrazione tra loro. 3 Ciò ha comportato la sospensione del termine conclusivo del procedimento autorizzatorio, ai sensi dell'art. 2, c. 7 della L. 241/90 e ss.mm.ii., relativamente all'operazione rif. P.A n /BO. 1

3 presentato; tali variazioni necessarie per il rilascio dell'autorizzazione e vincolanti in fase di attuazione sono formalizzate nella Scheda dati di approvazione relativa a ogni Operazione autorizzata, disponibile nella sezione di Agenda on-line 4 riservata ai soggetti attuatori. L istruttoria tecnica e la valutazione della qualità progettuale hanno tenuto conto: per le attività regolamentate - della presenza e congruenza con quanto previsto dalla specifica normativa e dalle disposizioni di riferimento, in particolare: per il Profilo di Agente e rappresentante di commercio (rif. P.A. n /BO): D.G.R. n del Nuove disposizioni per la realizzazione dei corsi di formazione abilitanti all'attività di Agente e rappresentante di commercio. L. 204/1985 ; per il Profilo di Personale che esercita l'attività funebre (rif. P.A. n /BO): D.G.R. n. 180 del Disposizioni concernenti l'organizzazione e gli standard formativi essenziali per la formazione del personale delle imprese che esercitano l'attività funebre, in attuazione delle LL.RR. 12/03 e 19/04 ; per il Profilo di Addetto alla conduzione di carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo (rif. P.A. n /BO): D.G.R. n. 168 del Recepimento dell'accordo in Conferenza Stato-Regioni del 22 febbraio 2012, sui corsi di formazione abilitanti per l'utilizzo di specifiche attrezzature di lavoro, ai sensi dell'art.73, comma 5 del D.Lgs 81/2008. Disposizioni regionali attuative - e dei seguenti specifici elementi previsti dalle Disposizioni attuative regionali 5 : articolazione del percorso formativo, sistema di valutazione dell apprendimento laddove previsto, modalità di verifica finale, congruenza dell attestazione da rilasciare. per le attività che prevedono il rilascio di un Certificato di Qualifica professionale 4 Agenda on line è la versione telematica di Agenda (software della Città Metropolitana di Bologna per la gestione in itinere delle attività), accessibile da parte dei soggetti attuatori previa formale richiesta di attivazione del collegamento internet dedicato. 5 Allegato 1, punti lett. B e 12.3 della D.G.R. n. 105 del Revisione alle disposizioni in merito alla programmazione, gestione e controllo delle attività formative e delle politiche attive del lavoro, di cui alla D.G.R. 11/02/2008 n. 140 e aggiornamento degli Standard Formativi di cui alla D.G.R. 14/02/2005, n. 265 e ss.mm.ii. 2

4 - della presenza e congruenza con quanto disposto, in generale, dal Sistema Regionale delle Qualifiche 6, dal Sistema Regionale di Formalizzazione e Certificazione delle Competenze 7, dalle Disposizioni attuative regionali 8 e in particolare: per la Qualifica di Operatore Socio-Sanitario (rif. P.A. n /BO): D.G.R. n. 191 del Disposizioni per la formazione dell Operatore Socio Sanitario in attuazione della L.R. 12/2003 e approvazione dei relativi standard professionali e formativi ; per la Qualifica di Estetista (rif. P.A. n /BO): L. n. 1 del Disciplina dell'attività di estetista. Le Operazioni dovranno terminare entro un anno dalla data del presente atto: rif. P.A. nn /BO, /BO, /BO, /BO; entro due anni dalla data del presente atto per l'attività biennale a Qualifica per Estetista: (rif. P.A. n /BO). Non sono previste proroghe di termine attività; eventuali conclusioni oltre il termine indicato potranno portare alla revoca dell'autorizzazione. Relativamente alle attività finalizzate al rilascio di un Certificato di Qualifica Professionale la Città Metropolitana di Bologna si riserva di individuare i nominativi degli Esperti di Area Professionale/Qualifica (EAPQ), come da Determinazione 9 del Direttore del Settore Servizi alla Persona e alla Comunità della Provincia di Bologna n del Avverso il presente provvedimento è esperibile ricorso al TAR di Bologna nel termine di 60 gg. o, in alternativa, ricorso straordinario al Capo dello Stato nel termine di 120 gg., entrambi decorrenti dalla data di comunicazione dell atto. 6 D.G.R. n. 936 del Orientamenti, metodologia e struttura per la definizione del sistema regionale delle qualifiche e ss.mm.ii; D.G.R. n del Adeguamento ed integrazione degli standard professionali del Repertorio Regionale delle Qualifiche e successivi aggiornamenti; D.G.R. n. 742 del Associazione delle conoscenze alle Unità di Competenza delle Qualifiche regionali. 7 D.G.R. n. 739 del Modifiche e integrazioni al Sistema Regionale di Formalizzazione e Certificazione delle competenze di cui alla DGR n. 530/ Allegato 1, punti 12.1 e 12.2, e Allegato 3 della D.G.R. n. 105 del Revisione alle disposizioni in merito alla programmazione, gestione e controllo delle attività formative e delle politiche attive del lavoro, di cui alla D.G.R. 11/02/2008 n. 140 e aggiornamento degli Standard Formativi di cui alla D.G.R. 14/02/2005, n. 265 e ss.mm.ii. 9 Cfr. Determinazione del Direttore del Settore Servizi alla Persona e alla Comunità della Provincia di Bologna n del Servizio di Formalizzazione e Certificazione delle competenze (SRFC): individuazione dei nominativi degli Esperti di Area Professionale/Qualifica per le sessioni d'esame. 3

5 Bologna,data di redazione 04/06/2015 La Responsabile SONIA GUIDETTI Copia del documento prodotto e conservato in originale informatico, firmato digitalmente ai sensi dell'art. 20 del 'Codice dell'amministrazione Digitale' raggiungibile all'indirizzo: 4

6 Allegato A - Dati di approvazione Operazioni Autorizzate ISCOM BOLOGNA Rif. PA Titolo Operazione Canale di finanziamento /BO AVVIO ALLA PROFESSIONE PER AGENTI E RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO Attiv. Aut. Rich /BO Formazione teorica di base e specialistica per tutte le figure professionali operanti nell'impresa funebre Attiv. Aut. Rich. Dati Fisici per Progetto Rif. PA n prg Titolo Progetto Tip. Az. Ore tot. aula stage PW Fad N Ediz. Settore Economico Qualifica/Profilo regolamentato Attestato /BO 1 CORSO ABILITANTE PER AGENTE E RAPPRESENTANTE DI COMMERCIO agenti, Agente e rappresentante rappresentanti di commercio Attestato di frequenza con verifica dell apprendimento /BO 1 Percorso formativo teorico di base obbligatorio per le figure professionali operanti nell'impresa funebre (OPERATORE FUNEBRE) servizi sociali e Personale che esercita sanitari l'attività funebre Attestato di frequenza 2 Percorso formativo teoricospecialistico per i Responsabili della conduzione dell'attività funebre e per gli Addetti alla trattazione degli affari servizi sociali e Personale che esercita sanitari l'attività funebre Attestato di frequenza Pag. 1

7 Sistema Informativo Settore Servizi alla Persona e alla Comunità Oasi Formazione S.R.L. Città Metropolitana di Bologna Rif. PA Titolo Operazione Canale di finanziamento /BO Operatore Socio-Sanitario Attiv. Aut. Rich. Dati Fisici per Progetto Rif. PA n prg Titolo Progetto Tip. Az. Ore tot. aula stage PW Fad N Ediz. Settore Economico Qualifica/Profilo regolamentato Attestato /BO 1 Operatore Socio-Sanitario servizi sociali e OPERATORE SOCIOsanitari SANITARIO (OSS) Certificato di qualifica professionale (L.R. 12/ DGR 739/2013) 2 SRFC: Operatore Socio-Sanitario servizi sociali e sanitari Pag. 2

8 Sistema Informativo Settore Servizi alla Persona e alla Comunità PENTA.COM S.R.L. Città Metropolitana di Bologna Rif. PA Titolo Operazione Canale di finanziamento /BO Addetto alla conduzione di carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo (carrelli industriali semoventi) Attiv. Aut. Rich. Dati Fisici per Progetto Rif. PA n prg Titolo Progetto Tip. Az. Ore tot. aula stage PW Fad N Ediz. Settore Economico Qualifica/Profilo regolamentato Attestato /BO 1 Addetto alla conduzione di carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo (carrelli industriali semoventi) sicurezza aziendale Addetto alla conduzione di carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo Attestato di abilitazione Pag. 3

9 Sistema Informativo Settore Servizi alla Persona e alla Comunità SEM s.r.l. Città Metropolitana di Bologna Rif. PA Titolo Operazione Canale di finanziamento /BO CORSO BIENNALE A QUALIFICA PER ESTETISTA Attiv. Aut. Rich. Dati Fisici per Progetto Rif. PA n prg Titolo Progetto Tip. Az. Ore tot. aula stage PW Fad N Ediz. Settore Economico Qualifica/Profilo regolamentato Attestato /BO 1 Qualifica professionale di Estetista estetica, massaggio ESTETISTA Certificato di qualifica professionale (L.R. 12/ DGR 739/2013) 2 SRFC: Estetista estetica, massaggio Pag. 4

10 Sistema Informativo Settore Servizi alla Persona e alla Comunità Città Metropolitana di Bologna Dati riassuntivi Ore tot. aula stage PW Fad N Operaz. N Prog. N Ediz. Totale Generale Dati Fisici: Pag. 5

SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' U.O. PROGRAMMAZIONE GESTIONE E CONTROLLO. DETERMINAZIONE N. 1072 del 15.04.2014 SENZA IMPEGNO DI SPESA

SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' U.O. PROGRAMMAZIONE GESTIONE E CONTROLLO. DETERMINAZIONE N. 1072 del 15.04.2014 SENZA IMPEGNO DI SPESA Prot. n. 61651 del 15/04/2014 Fasc. 14.3.3.1/1/2014 IP/ANNO 2447/2014 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' U.O. PROGRAMMAZIONE GESTIONE E CONTROLLO DETERMINAZIONE N. 1072 del 15.04.2014 SENZA

Dettagli

SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' U.O. PROGRAMMAZIONE GESTIONE E CONTROLLO. DETERMINAZIONE N. 347 del 22/2/2012 SENZA IMPEGNO DI SPESA

SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' U.O. PROGRAMMAZIONE GESTIONE E CONTROLLO. DETERMINAZIONE N. 347 del 22/2/2012 SENZA IMPEGNO DI SPESA Prot. n. 25175/2012 IP 902/2012 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' U.O. PROGRAMMAZIONE GESTIONE E CONTROLLO DETERMINAZIONE N. 347 del 22/2/2012 SENZA IMPEGNO DI SPESA Oggetto: Avviso Pubblico

Dettagli

IP 3616/2010. Tit./Fasc./Anno 14.3.3.1.0.0/1/2010. Prot. n. 129332 del 22/07/2010 N. 128/2010

IP 3616/2010. Tit./Fasc./Anno 14.3.3.1.0.0/1/2010. Prot. n. 129332 del 22/07/2010 N. 128/2010 IP 3616/2010 Tit./Fasc./Anno 14.3.3.1.0.0/1/2010 Prot. n. 129332 del 22/07/2010 N. 128/2010 Allegato A - Dati di approvazione Operazioni Autorizzate C.I.O.F.S. - F.P. EMILIA ROMAGNA Rif. PA Titolo Operazione

Dettagli

SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' U.O. PROGRAMMAZIONE GESTIONE E CONTROLLO DETERMINAZIONE N. 816 SENZA IMPEGNO DI SPESA

SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' U.O. PROGRAMMAZIONE GESTIONE E CONTROLLO DETERMINAZIONE N. 816 SENZA IMPEGNO DI SPESA Prot. n. 177765/2010 Registro n. 2771/2010 IP 5498/2010 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' U.O. PROGRAMMAZIONE GESTIONE E CONTROLLO DETERMINAZIONE N. 816 SENZA IMPEGNO DI SPESA Oggetto: Avviso

Dettagli

SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' U.O. PROGRAMMAZIONE GESTIONE E CONTROLLO. DETERMINAZIONE N. 976 del SENZA IMPEGNO DI SPESA

SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' U.O. PROGRAMMAZIONE GESTIONE E CONTROLLO. DETERMINAZIONE N. 976 del SENZA IMPEGNO DI SPESA Prot. n. 54052 del 23/04/2015 Fasc. 14.3.3.1/1/2015 IP/ANNO 1761/2015 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' U.O. PROGRAMMAZIONE GESTIONE E CONTROLLO DETERMINAZIONE N. 976 del 23.04.2015 SENZA IMPEGNO

Dettagli

SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' U.O. PROGRAMMAZIONE GESTIONE E CONTROLLO. DETERMINAZIONE N del SENZA IMPEGNO DI SPESA

SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' U.O. PROGRAMMAZIONE GESTIONE E CONTROLLO. DETERMINAZIONE N del SENZA IMPEGNO DI SPESA Prot. n. 168711 del 27/11/2014 Fasc. 14.3.3.1/1/2014 IP/ANNO 6771/2014 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' U.O. PROGRAMMAZIONE GESTIONE E CONTROLLO DETERMINAZIONE N. 3319 del 27.11.2014 SENZA

Dettagli

SERVIZIO LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, RISORSE UMANE E CONTRATTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

SERVIZIO LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, RISORSE UMANE E CONTRATTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SERVIZIO LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, RISORSE UMANE E CONTRATTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1161 DEL 09/12/2014 OGGETTO 1^ AUTORIZZAZIONE RELATIVA ALL'AVVISO PUBBLICO N. 890 DEL 12/09/2014 INERENTE

Dettagli

Provincia di Ravenna Piazza dei Caduti per la Libertà, 2

Provincia di Ravenna Piazza dei Caduti per la Libertà, 2 Provincia di Ravenna Piazza dei Caduti per la Libertà, 2 Provvedimento n. 52 Proponente: Formazione Classificazione: 14-05-02 2012/1 del 08/01/2013 Oggetto: AUTORIZZAZIONE ALLO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA'

Dettagli

SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' DETERMINAZIONE N. 1769 del 06.07.2015 SENZA IMPEGNO DI SPESA

SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' DETERMINAZIONE N. 1769 del 06.07.2015 SENZA IMPEGNO DI SPESA Prot. n. 86638 del 6/7/2015 Fasc. 14.3.3.1/2/2015 IP/ANNO 3123/2015 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' DETERMINAZIONE N. 1769 del 06.07.2015 SENZA IMPEGNO DI SPESA Oggetto: Attività formative

Dettagli

Provincia di Ravenna Piazza dei Caduti per la Libertà, 2

Provincia di Ravenna Piazza dei Caduti per la Libertà, 2 Provincia di Ravenna Piazza dei Caduti per la Libertà, 2 Provvedimento n. 3688 Proponente: Formazione Classificazione: 14-05-02 2015/3 del 01/12/2015 Oggetto: AUTORIZZAZIONE ALLO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA'

Dettagli

PROVINCIA DI BOLOGNA

PROVINCIA DI BOLOGNA 1 I.P. 854/2010 Tit./Fasc./Anno 14.3.3.1.0.0/1/2010 PROVINCIA DI BOLOGNA Prot. n 31830/2010 del 24/02/2010 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' U.O. PROGRAMMAZIONE, GESTIONE E CONTROLLO ATTIVITA

Dettagli

SERVIZIO LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, RISORSE UMANE E CONTRATTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

SERVIZIO LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, RISORSE UMANE E CONTRATTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SERVIZIO LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, RISORSE UMANE E CONTRATTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 344 DEL 02/04/2014 OGGETTO 11^ AUTORIZZAZIONE RELATIVA ALL'AVVISO PUBBLICO INERENTE ATTIVITA' FORMATIVE

Dettagli

SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' U.O. PROGRAMMAZIONE GESTIONE E CONTROLLO. DETERMINAZIONE N. 531 SENZA IMPEGNO DI SPESA del 23/9/2010

SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' U.O. PROGRAMMAZIONE GESTIONE E CONTROLLO. DETERMINAZIONE N. 531 SENZA IMPEGNO DI SPESA del 23/9/2010 Prot. n. 155487/2010 Registro n. 2006/2010 IP 4603/2010 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' U.O. PROGRAMMAZIONE GESTIONE E CONTROLLO DETERMINAZIONE N. 531 SENZA IMPEGNO DI SPESA del 23/9/2010

Dettagli

IL DIRETTORE DELLA DIREZIONE REGIONALE FORMAZIONE, RICERCA E INNOVAZIONE, SCUOLA E UNIVERSITA, DIRITTO ALLO STUDIO

IL DIRETTORE DELLA DIREZIONE REGIONALE FORMAZIONE, RICERCA E INNOVAZIONE, SCUOLA E UNIVERSITA, DIRITTO ALLO STUDIO REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO PROGRAMM. DELL'OFF. FORMAT. E DI ORIENTAMENTO DETERMINAZIONE N. G02335 del 09/03/2015 Proposta n. 3038 del 04/03/2015

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E D E L D I R I G E N T E

D E T E R M I N A Z I O N E D E L D I R I G E N T E D E T E R M I N A Z I O N E D E L D I R I G E N T E Del 16/07/2015 n. 311 IV SETTORE FORMAZIONE RENDICONTAZIONE LAVORO Area Formazione professionale, Borse Lavoro, Sostegno Impresa OGGETTO: FORMAZIONE

Dettagli

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atto deliberativo di Giunta numero 464 del 7/ 4/ 2008 Oggetto: DISPOSIZIONI PER RICONOSCIMENTO DELLE COMPETENZE PROF. POSSEDUTE DA CITTADINI STRANIERI IN AMBITO SANITARIO AL FINE DEL CONSEGUIM. DELLA QUALIFICA

Dettagli

FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO PROGRAMM. DELL'OFF. FORMAT. E DI ORIENTAMENTO DETERMINAZIONE

FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO PROGRAMM. DELL'OFF. FORMAT. E DI ORIENTAMENTO DETERMINAZIONE REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO PROGRAMM. DELL'OFF. FORMAT. E DI ORIENTAMENTO DETERMINAZIONE N. G02744 del 17/03/2015 Proposta n. 3723 del 13/03/2015

Dettagli

FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO PROGRAMM. DELL'OFF. FORMAT. E DI ORIENTAMENTO DETERMINAZIONE

FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO PROGRAMM. DELL'OFF. FORMAT. E DI ORIENTAMENTO DETERMINAZIONE REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO PROGRAMM. DELL'OFF. FORMAT. E DI ORIENTAMENTO DETERMINAZIONE N. G03049 del 20/03/2015 Proposta n. 3943 del 17/03/2015

Dettagli

DIPARTIMENTO PROGRAMMAZ. ECONOMICA E SOCIALE POLIT. PER IL LAV. E SIST.PER L'ORIENT. E LA FORM. ATTUAZIONE INTERVENTI FSE E CAPITALE UMANO

DIPARTIMENTO PROGRAMMAZ. ECONOMICA E SOCIALE POLIT. PER IL LAV. E SIST.PER L'ORIENT. E LA FORM. ATTUAZIONE INTERVENTI FSE E CAPITALE UMANO REGIONE LAZIO Dipartimento: Direzione Regionale: Area: DIPARTIMENTO PROGRAMMAZ. ECONOMICA E SOCIALE POLIT. PER IL LAV. E SIST.PER L'ORIENT. E LA FORM. ATTUAZIONE INTERVENTI FSE E CAPITALE UMANO DETERMINAZIONE

Dettagli

- n.742/2013 Associazione delle conoscenze alle unità di com-

- n.742/2013 Associazione delle conoscenze alle unità di com- 151 - Approvazione delle modalità di attuazione del servizio di formalizzazione delle competenze acquisite nelle esperienze di servizio civile nell'ambito del Programma "Garanzia giovani" Viste: - la Legge

Dettagli

DIPARTIMENTO PROGRAMMAZ. ECONOMICA E SOCIALE POLIT. PER IL LAV. E SIST.PER L'ORIENT. E LA FORM. ATTUAZIONE INTERVENTI FSE E CAPITALE UMANO

DIPARTIMENTO PROGRAMMAZ. ECONOMICA E SOCIALE POLIT. PER IL LAV. E SIST.PER L'ORIENT. E LA FORM. ATTUAZIONE INTERVENTI FSE E CAPITALE UMANO REGIONE LAZIO Dipartimento: Direzione Regionale: Area: DIPARTIMENTO PROGRAMMAZ. ECONOMICA E SOCIALE POLIT. PER IL LAV. E SIST.PER L'ORIENT. E LA FORM. ATTUAZIONE INTERVENTI FSE E CAPITALE UMANO DETERMINAZIONE

Dettagli

SERVIZIO LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE E RISORSE UMANE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

SERVIZIO LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE E RISORSE UMANE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SERVIZIO LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE E RISORSE UMANE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 270 DEL 22/04/2013 OGGETTO 3^ AUTORIZZAZIONE RELATIVA ALL'AVVISO PUBBLICO INERENTE ATTIVITÀ FORMATIVE AFFERENTI

Dettagli

AZIONI RIVOLTE AI DIPLOMATI TECNICO DEI SERVIZI SOCIO-SANITARI PER L ACQUISIZIONE DELLA QUALIFICA DI OPERATORE SOCIO SANITARIO (OSS)

AZIONI RIVOLTE AI DIPLOMATI TECNICO DEI SERVIZI SOCIO-SANITARI PER L ACQUISIZIONE DELLA QUALIFICA DI OPERATORE SOCIO SANITARIO (OSS) ASSESSORATO COORDINAMENTO DELLE POLITICHE EUROPEE ALLO SVILUPPO, SCUOLA, FORMAZIONE PROFESSIONALE, UNIVERSITÀ E RICERCA, LAVORO AZIONI RIVOLTE AI DIPLOMATI TECNICO DEI SERVIZI SOCIO-SANITARI PER L ACQUISIZIONE

Dettagli

FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO PROGRAMM. DELL'OFF. FORMAT. E DI ORIENTAMENTO DETERMINAZIONE. Estensore IZZO GENOVEFFA

FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO PROGRAMM. DELL'OFF. FORMAT. E DI ORIENTAMENTO DETERMINAZIONE. Estensore IZZO GENOVEFFA REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO PROGRAMM. DELL'OFF. FORMAT. E DI ORIENTAMENTO DETERMINAZIONE N. G04877 del 23/04/2015 Proposta n. 6322 del 22/04/2015

Dettagli

FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO PROGRAMM. DELL'OFF. FORMAT. E DI ORIENTAMENTO DETERMINAZIONE

FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO PROGRAMM. DELL'OFF. FORMAT. E DI ORIENTAMENTO DETERMINAZIONE REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO PROGRAMM. DELL'OFF. FORMAT. E DI ORIENTAMENTO DETERMINAZIONE N. G03185 del 23/03/2015 Proposta n. 4071 del 18/03/2015

Dettagli

DIREZIONE GENERALE OCCUPAZIONE E POLITICHE DEL LAVORO

DIREZIONE GENERALE OCCUPAZIONE E POLITICHE DEL LAVORO 1861 07/03/2012 Identificativo Atto n. 137 DIREZIONE GENERALE OCCUPAZIONE E POLITICHE DEL LAVORO REGOLAMENTAZIONE DEI PERCORSI ABILITANTI ALL ESERCIZIO DELL ATTIVITA DI CONDUTTORE IMPIANTI TERMICI AI SENSI

Dettagli

FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO PROGRAMM. DELL'OFF. FORMAT. E DI ORIENTAMENTO DETERMINAZIONE

FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO PROGRAMM. DELL'OFF. FORMAT. E DI ORIENTAMENTO DETERMINAZIONE REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO PROGRAMM. DELL'OFF. FORMAT. E DI ORIENTAMENTO DETERMINAZIONE N. G01530 del 18/02/2015 Proposta n. 2013 del 16/02/2015

Dettagli

Richiamati i regolamenti:

Richiamati i regolamenti: Richiamati i regolamenti: - n.1081/2006 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 05/07/2006, relativo al Fondo Sociale Europeo e recante abrogazione del Regolamento (CE) n.1784/1999; - n.1083/2006 del

Dettagli

Adeguamento e integrazione ai sensi del D.lgs 81/2015 e DGR n. 4676/2015. di Regione Lombardia

Adeguamento e integrazione ai sensi del D.lgs 81/2015 e DGR n. 4676/2015. di Regione Lombardia Adeguamento e integrazione ai sensi del D.lgs 81/2015 e DGR n. 4676/2015 di Regione Lombardia CATALOGO PROVINCIALE DELL OFFERTA DEI SERVIZI INTEGRATI PER L APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE 2012/2013 AVVISO

Dettagli

IL DIRETTORE DEL SERVIZIO FORMAZIONE. lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

IL DIRETTORE DEL SERVIZIO FORMAZIONE. lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; DETERMINAZIONE N. 58050/6784/F.P. DEL 29.12.2015 Oggetto: Avviso pubblico Percorsi formativi per il rilascio della qualifica di Operatore Socio Sanitario (OSS). Incremento dell importo di finanziamento

Dettagli

FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO DETERMINAZIONE. Estensore GUIDONI MAURO. Responsabile del procedimento G.D.

FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO DETERMINAZIONE. Estensore GUIDONI MAURO. Responsabile del procedimento G.D. REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO ORGANIZZ. E ATTUAZ. INTERV. CAPITALE UMANO DETERMINAZIONE N. G01762 del 07/11/2013 Proposta n. 17220 del 31/10/2013

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 466 DEL 22/04/2015

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 466 DEL 22/04/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 466 DEL 22/04/2015 SETTORE PERSONALE SERVIZIO AMMINISTRATIVO PERSONALE OGGETTO: IMPORTO 7.185,00 CORSI DI ABILITAZIONE E FORMAZIONE USO ATTREZZATURE DI LAVORO ACCORDO STATO

Dettagli

GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA

GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA Progr.Num. 168/2013 GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA Questo giorno lunedì 18 del mese di febbraio dell' anno 2013 si è riunita nella residenza di la Giunta regionale con l'intervento dei Signori: via

Dettagli

DETERMINAZIONE N 39683/4987/F.P. DEL 02.08.201 2

DETERMINAZIONE N 39683/4987/F.P. DEL 02.08.201 2 Settore Programmazione ASSESSORATO DEL LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, DETERMINAZIONE N 39683/4987/F.P. DEL 02.08.201 2 Oggetto: Avviso di chiamata per la costituzione di un elenco di organismi autorizzati

Dettagli

DECRETO n. 375 del 11/07/2014

DECRETO n. 375 del 11/07/2014 ASL di Brescia Sede Legale: viale Duca degli Abruzzi, 15 25124 Brescia Tel. 030.38381 Fax 030.3838233 - www.aslbrescia.it - informa@aslbrescia.it Posta certificata: servizioprotocollo@pec.aslbrescia.it

Dettagli

vista la Legge Regionale del 7.08.2002, n. 15 Riforma della Formazione Professionale, pubblicata sul BURP n. 104 del 09/08/2002; PARTE SECONDA

vista la Legge Regionale del 7.08.2002, n. 15 Riforma della Formazione Professionale, pubblicata sul BURP n. 104 del 09/08/2002; PARTE SECONDA 1294 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 10 del 18-1-2007 PARTE SECONDA Deliberazioni del Consiglio e della Giunta DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 11 dicembre 2006, n. 1899 Sperimentazione

Dettagli

FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO PROGRAMM. DELL'OFF. FORMAT. E DI ORIENTAMENTO DETERMINAZIONE. Estensore IZZO GENOVEFFA

FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO PROGRAMM. DELL'OFF. FORMAT. E DI ORIENTAMENTO DETERMINAZIONE. Estensore IZZO GENOVEFFA REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO PROGRAMM. DELL'OFF. FORMAT. E DI ORIENTAMENTO DETERMINAZIONE N. G02333 del 09/03/2015 Proposta n. 2989 del 03/03/2015

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 103 del 28/03/2014

Decreto Dirigenziale n. 103 del 28/03/2014 Decreto Dirigenziale n. 103 del 28/03/2014 Dipartimento 54 - Dipartimento Istr., Ric., Lav., Politiche Cult. e Soc. Direzione Generale 11 - Direzione Generale Istruzione, Formazione,Lavoro e Politiche

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE D13/2011

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE D13/2011 Comune di Ravenna Area: POLITICHE DI SOSTEGNO, GIOVANI, SPORT E RAPPORTI INTERNAZIONALI Servizio Proponente: U.O. PIANIFICAZIONE SOCIO SANITARIA Dirigente Responsabile: DOTT.SSA NOEMIA PIOLANTI Cod. punto

Dettagli

FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO PROGRAMM. DELL'OFF. FORMAT. E DI ORIENTAMENTO DETERMINAZIONE. Estensore IZZO GENOVEFFA

FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO PROGRAMM. DELL'OFF. FORMAT. E DI ORIENTAMENTO DETERMINAZIONE. Estensore IZZO GENOVEFFA REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO PROGRAMM. DELL'OFF. FORMAT. E DI ORIENTAMENTO DETERMINAZIONE N. G17002 del 26/11/2014 Proposta n. 19935 del 18/11/2014

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE. Atti della Regione PARTE I. della REGIONE CAMPANIA n. 33 del 1 giugno 2009

BOLLETTINO UFFICIALE. Atti della Regione PARTE I. della REGIONE CAMPANIA n. 33 del 1 giugno 2009 A.G.C. 17 - - Politica Giovanile e del Forum Regionale della Gioventù - Osservatorio Regionale del Mercato del Lavoro (O.R.ME.L.) - Deliberazione n. 963 del 15 maggio 2009 - Disposizioni concernenti l'organizzazione

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E D E L D I R I G E N T E

D E T E R M I N A Z I O N E D E L D I R I G E N T E D E T E R M I N A Z I O N E D E L D I R I G E N T E Del 17/04/2014 n. 247 II DIPARTIMENTO GOVERNANCE, PROGETTI E FINANZA III SETTORE ISTRUZIONE FORMAZIONE RENDICONTAZIONE LAVORO Area Istruzione, Formazione

Dettagli

Città Metropolitana di Bologna ATTO DEL SINDACO METROPOLITANO

Città Metropolitana di Bologna ATTO DEL SINDACO METROPOLITANO Città Metropolitana di Bologna ATTO DEL SINDACO METROPOLITANO L'anno 2015, il giorno ventinove Luglio, alle ore 13:00 presso gli uffici della Città Metropolitana, il Sindaco VIRGINIO MEROLA ha proceduto

Dettagli

- 172 ore, Percorso 1, Sezione Agente immobiliare - Agente munito di mandato a titolo oneroso

- 172 ore, Percorso 1, Sezione Agente immobiliare - Agente munito di mandato a titolo oneroso REGIONE PIEMONTE BU32 09/08/2012 Deliberazione della Giunta Regionale 30 luglio 2012, n. 31-4234 Nuove modalita' di svolgimento del corso di formazione professionale rivolto all'agente di affari in mediazione.

Dettagli

FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO PROGRAMM. DELL'OFF. FORMAT. E DI ORIENTAMENTO DETERMINAZIONE. Estensore IZZO GENOVEFFA

FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO PROGRAMM. DELL'OFF. FORMAT. E DI ORIENTAMENTO DETERMINAZIONE. Estensore IZZO GENOVEFFA REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO PROGRAMM. DELL'OFF. FORMAT. E DI ORIENTAMENTO DETERMINAZIONE N. G08560 del 09/07/2015 Proposta n. 10693 del 07/07/2015

Dettagli

INDIRIZZI PER LA GESTIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE RICONOSCIUTE

INDIRIZZI PER LA GESTIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE RICONOSCIUTE REGIONE TOSCANA Giunta Regionale Allegato A Direzione Generale Competitività del Sistema Regionale e Sviluppo delle Competenze Settore Formazione e Orientamento INDIRIZZI PER LA GESTIONE DELLE ATTIVITÀ

Dettagli

Carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo (ore 12/16)

Carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo (ore 12/16) Mod.07.02.01.AA brochure_corso_aggiornamento rev. 01 del 19/11/2012 1 Carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo (ore 12/16) Valido per l aggiornamento quinquennale di ASPP/RSPP ex art. 32 D.Lgs.

Dettagli

FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO PROGRAMM. DELL'OFF. FORMAT. E DI ORIENTAMENTO DETERMINAZIONE. Estensore IZZO GENOVEFFA

FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO PROGRAMM. DELL'OFF. FORMAT. E DI ORIENTAMENTO DETERMINAZIONE. Estensore IZZO GENOVEFFA REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO PROGRAMM. DELL'OFF. FORMAT. E DI ORIENTAMENTO DETERMINAZIONE N. G03186 del 23/03/2015 Proposta n. 4093 del 18/03/2015

Dettagli

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA Giunta Regione Emilia-Romagna - atto n. 156 del 07/02/2005 Prot. N. (PRC/05/2194) ------------------------------------------------------------ LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA Vista la legge regionale

Dettagli

REGIONE PIEMONTE BU26 02/07/2015

REGIONE PIEMONTE BU26 02/07/2015 REGIONE PIEMONTE BU26 02/07/2015 Codice A15030 D.D. 24 aprile 2015, n. 276 D.g.r. n. 1-157 del 14/06/2010. Aggiornamento dello standard formativo e della relativa disciplina dei corsi per "Conduttore impianti

Dettagli

DECRETO n. 631 del 18/12/2014

DECRETO n. 631 del 18/12/2014 ASL di Brescia Sede Legale: viale Duca degli Abruzzi, 15 25124 Brescia Tel. 030.38381 Fax 030.3838233 - www.aslbrescia.it - informa@aslbrescia.it Posta certificata: servizioprotocollo@pec.aslbrescia.it

Dettagli

FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO PROGRAMM. DELL'OFF. FORMAT. E DI ORIENTAMENTO DETERMINAZIONE. Estensore IZZO GENOVEFFA

FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO PROGRAMM. DELL'OFF. FORMAT. E DI ORIENTAMENTO DETERMINAZIONE. Estensore IZZO GENOVEFFA REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO PROGRAMM. DELL'OFF. FORMAT. E DI ORIENTAMENTO DETERMINAZIONE N. G03970 del 08/04/2015 Proposta n. 5188 del 07/04/2015

Dettagli

1331 22/02/2012 DIREZIONE GENERALE OCCUPAZIONE E POLITICHE DEL LAVORO. Identificativo Atto n. 116

1331 22/02/2012 DIREZIONE GENERALE OCCUPAZIONE E POLITICHE DEL LAVORO. Identificativo Atto n. 116 Identificativo Atto n. 116 1331 22/02/2012 DIREZIONE GENERALE OCCUPAZIONE E POLITICHE DEL LAVORO INDICAZIONI REGIONALI PER PERCORSI FORMATIVI PER ADDETTI ALL ATTIVITA FUNEBRE IL DIRIGENTE DELLA U.O. ATTUAZIONE

Dettagli

- del D.Lgs. 163/2006 Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE;

- del D.Lgs. 163/2006 Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE; [ AVVISO PROVINCIALE PER LA ISTITUZIONE DI UN ALBO DI ORGANISMI FORMATIVI DA CUI ATTINGERE AI FINI DELLA COSTITUZIONE DELLE COMMISSIONI D ESAME PER IL RILASCIO DI QUALIFICHE PROFESSIONALI E/O ABILITAZIONI

Dettagli

SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' SERVIZIO SCUOLA E FORMAZIONE DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA

SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' SERVIZIO SCUOLA E FORMAZIONE DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' SERVIZIO SCUOLA E FORMAZIONE DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA Oggetto: Finanziamento quota seconde annualità 2011-2012 dei percorsi di Formazione Professionale

Dettagli

PROVINCIA DI MANTOVA

PROVINCIA DI MANTOVA PROVINCIA DI MANTOVA ATTO DIRIGENZIALE n PD / 1205 08/05/2015 RISORSE CULTURALI E TURISTICHE, LAVORO, SVILUPPO DELLA PERSONA E DELLE COMUNITA' ISTRUZIONE FORMAZIONE LAVORO E GIOVANI ISTRUTTORE: PICCININI

Dettagli

REGOLAMENTO DELL ATTIVITA DI ESTETISTA

REGOLAMENTO DELL ATTIVITA DI ESTETISTA REGOLAMENTO DELL ATTIVITA DI ESTETISTA approvato con D.C.C. n. 15 del 10/03/2014 INDICE Art. 1 Definizione Art. 2 Abilitazione professionale e requisiti Art. 3 Luogo di svolgimento dell attività Art. 4

Dettagli

Prot. n. (SSF/06/0044181) -------------------------------------------------------------

Prot. n. (SSF/06/0044181) ------------------------------------------------------------- Determinazione n. 17660 del 12 dicembre 2006 "LINEE INTERPRETATIVE CONDIVISE DELL'ACCORDO IN CONFERENZA STATO- REGIONI ATTUATIVO DELL'ART.2, COMMI 2 E 3, DEL D.LGS. 23 GIUGNO 2003, N. 195 (PUBBLICATO SU

Dettagli

ATTO. REGIONE LIGURIA - Giunta Regionale LA GIUNTA REGIONALE

ATTO. REGIONE LIGURIA - Giunta Regionale LA GIUNTA REGIONALE O GG E TTO : Rimodulazione del Fondo di solidarietà per la gravi disabilità rinominato "CONTRIBUTO DI SOLIDARIETA' PER LA RESIDENZIALITA' E SEMIRESIDENZIALITA (DISABILI, PAZIENTI PSICHIATRICI E PERSONE

Dettagli

O GG E TTO : Approvazione linee guida per riconoscimento attività private finalizzate alla prima formazione degli operatori socio-sanitari.

O GG E TTO : Approvazione linee guida per riconoscimento attività private finalizzate alla prima formazione degli operatori socio-sanitari. O GG E TTO : Approvazione linee guida per riconoscimento attività private finalizzate alla prima formazione degli operatori socio-sanitari. N. IN 15/02/2013 LA GIUNTA REGIONALE del REGISTRO ATTI DELLA

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 8248 REP. 515 DEL 21.02.2013

DETERMINAZIONE N. 8248 REP. 515 DEL 21.02.2013 DETERMINAZIONE N. 8248 REP. 515 Oggetto: Piano straordinario per l occupazione e per il lavoro Anno 2011. Piano regionale per i servizi, le politiche del lavoro e l occupazione 2011-2014. Avviso pubblico

Dettagli

Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 37 - Mercoledì 10 settembre 2014

Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 37 - Mercoledì 10 settembre 2014 5 D.G. Istruzione, formazione e lavoro D.d.u.o. 5 agosto 2014 - n. 7558 Regolamentazione regionale dello standard professionale e formativo del tecnico meccatronico delle autoriparazioni IL DIRIGENTE U.O.

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 30 marzo 2015, n. 622

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 30 marzo 2015, n. 622 14236 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 55 del 21 04 2015 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 30 marzo 2015, n. 622 Approvazione Linee guida per lo svolgimento degli esami di Qualifica in esito

Dettagli

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N. 7 Sviluppo Economico, Lavoro, Formazione e Politiche Sociali SETTORE N. 3

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N. 7 Sviluppo Economico, Lavoro, Formazione e Politiche Sociali SETTORE N. 3 REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N. 7 Sviluppo Economico, Lavoro, Formazione e Politiche Sociali SETTORE N. 3 DECRETO DEL DIRIGENTE GENERALE (Assunto il 11/05/2016 prot. n.1361) Registro

Dettagli

Determinazione n. 1661 del 27/08/2013

Determinazione n. 1661 del 27/08/2013 COPIA dell ORIGINALE Prot. N. 64756/ 2013 Determinazione n. 1661 del 27/08/2013 OGGETTO: AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI N. 8 INCARICHI DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

Dettagli

Catalogo delle Agenzie formative per la gestione dei corsi autofinanziati finalizzati alla riqualificazione in Operatori Socio Sanitari (OSS)

Catalogo delle Agenzie formative per la gestione dei corsi autofinanziati finalizzati alla riqualificazione in Operatori Socio Sanitari (OSS) Catalogo delle Agenzie formative per la gestione dei corsi autofinanziati finalizzati alla riqualificazione in Operatori Socio Sanitari (OSS) Avviso pubblico di chiamata ARTICOLO 1 OGGETTO DELL AVVISO

Dettagli

FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO PROGRAMM. DELL'OFF. FORMAT. E DI ORIENTAMENTO DETERMINAZIONE. Estensore IZZO GENOVEFFA

FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO PROGRAMM. DELL'OFF. FORMAT. E DI ORIENTAMENTO DETERMINAZIONE. Estensore IZZO GENOVEFFA REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO PROGRAMM. DELL'OFF. FORMAT. E DI ORIENTAMENTO DETERMINAZIONE N. G02190 del 11/03/2016 Proposta n. 3185 del 10/03/2016

Dettagli

LA GIUNTA REGIONALE. su proposta dell Assessore regionale alla Istruzione, Diritto allo Studio e Formazione

LA GIUNTA REGIONALE. su proposta dell Assessore regionale alla Istruzione, Diritto allo Studio e Formazione OGGETTO: Modifica all allegato A della deliberazione della Giunta Regionale del 29 novembre 2007, n. 968 Accreditamento dei soggetti che erogano attività di formazione e di orientamento nella Regione Lazio

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2016-361 del 25/02/2016 Oggetto Dlgs.387/2003 -

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO AUTO RITA DI GESTIONE PO FSE 24 febbraio 2015, n. 13

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO AUTO RITA DI GESTIONE PO FSE 24 febbraio 2015, n. 13 VISTI l art. 18 del Dlgs 196/03 Codice in materia di protezione dei dati personali in merito ai Principi applicabili ai trattamenti effettuati dai soggetti pubblici; RITENUTO di dover provvedere in merito,

Dettagli

DECRETO N. 11535 Del 18/12/2015

DECRETO N. 11535 Del 18/12/2015 DECRETO N. 11535 Del 18/12/2015 Identificativo Atto n. 1239 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO Oggetto CHIUSURA ANTICIPATA DEI TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI CONTRIBUTO SUGLI

Dettagli

Guida alla compilazione del formulario Operazione Scadenza del 21/03/2012 azioni 2.A e 2.B

Guida alla compilazione del formulario Operazione Scadenza del 21/03/2012 azioni 2.A e 2.B Guida alla compilazione del formulario Operazione Scadenza del 21/03/2012 azioni 2.A e 2.B Nota introduttiva I percorsi formativi che prevedono in esito il rilascio di un certificato di qualifica professionale

Dettagli

ATTO. REGIONE LIGURIA - Giunta Regionale D i pa r ti m e nt o S v ilu p po E c o n o mi c o Ricerca, Innovazione ed Energia - Settore

ATTO. REGIONE LIGURIA - Giunta Regionale D i pa r ti m e nt o S v ilu p po E c o n o mi c o Ricerca, Innovazione ed Energia - Settore O GG ETTO : Approvazione dei criteri e dei requisiti per l'esercizio dell'attività di certificazione energetica degli edifici, dei requisiti degli organismi formativi erogatori dei corsi, e dei corsi di

Dettagli

PROGETTO INVENTA 2012

PROGETTO INVENTA 2012 SCHEDA SINTETICA PROGETTO INVENTA 2012 ID N. 189 AMBITO FORMATIVO FORGIO PACCHETTO FORMATIVO BASE Avviso Pubblico n. 20/2011 Percorsi formativi per il rafforzamento dell occupabilità e dell adattabilità

Dettagli

REGIONE LIGURIA - Giunta Regionale

REGIONE LIGURIA - Giunta Regionale O G G E T T O : Modifiche degli allegati alla d.g.r. 1601/08 "Certificazione energetica degli edifici/elenco dei professionisti e corsi di formazione" N. 1254 IN 21/09/2009 del REGISTRO ATTI DELLA GIUNTA

Dettagli

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA Prot. n. (SSF/05/0015785) LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA Richiamata la Legge regionale n. 12/2003 Norme per l uguaglianza delle opportunità di accesso al sapere, per ognuno e per tutto l arco della

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 315 del 14-5-2015 O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 315 del 14-5-2015 O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 315 del 14-5-2015 O G G E T T O Convenzione con l'istituto Professionale Statale Industria e Artigianato "Fedele Lampertico"

Dettagli

TESTO COORDINATO. Indice

TESTO COORDINATO. Indice TESTO COORDINATO DIRETTIVE TECNICHE PER L ACCREDITAMENTO DEI SOGGETTI FORMATORI CHE GESTISCONO I CORSI DI FORMAZIONE PER LO SVOLGIMENTO DIRETTO DA PARTE DEL DATORE DI LAVORO DEI COMPITI DI PREVENZIONE

Dettagli

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi GIUNTA REGIONALE Atto del Dirigente a firma unica: DETERMINAZIONE n 19126 del 29/12/2014 Proposta: DPG/2014/19611 del 24/12/2014 Struttura proponente: Oggetto:

Dettagli

GIUNTA PROVINCIALE DI BOLOGNA. Seduta del 03/03/2009

GIUNTA PROVINCIALE DI BOLOGNA. Seduta del 03/03/2009 1 GIUNTA PROVINCIALE DI BOLOGNA Seduta del 03/03/2009 Presiede la Presidente Della Provincia Draghetti Beatrice Per la trattazione dell'oggetto sotto specificato sono presenti: PRESIDENTE DELLA PROVINCIA

Dettagli

BANDO DELLA PROVINCIA DI ASTI SOGGETTO ATTUATORE: DETTAGLI DEL PROGETTO SOGGETTO PARTNER:

BANDO DELLA PROVINCIA DI ASTI SOGGETTO ATTUATORE: DETTAGLI DEL PROGETTO SOGGETTO PARTNER: APPROVATO IL PIANO FORMATIVO D AREA DAL TITOLO RAFFORZAMENTO DELLE COMPETENZE ORGANIZZATIVE, GESTIONALI E TECNICHE DELLE AZIENDE DELLA PROVINCIA DI ASTI BANDO DELLA PROVINCIA DI ASTI SOGGETTO ATTUATORE:

Dettagli

REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO N. 10 LAVORO, POLITICHE DELLA FAMIGLIA, FORMAZIONE PROFESSIONALE, COOPERAZIONE E VOLONTARIATO.

REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO N. 10 LAVORO, POLITICHE DELLA FAMIGLIA, FORMAZIONE PROFESSIONALE, COOPERAZIONE E VOLONTARIATO. 4778 3-6-2011 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CALABRIA - Parte III - n. 22 REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO N. 10 LAVORO, POLITICHE DELLA FAMIGLIA, FORMAZIONE PROFESSIONALE, COOPERAZIONE E VOLONTARIATO.

Dettagli

DETERMINAZIONE N. G10565 DEL 04 SETTEMBRE 2015

DETERMINAZIONE N. G10565 DEL 04 SETTEMBRE 2015 DETERMINAZIONE N. G10565 DEL 04 SETTEMBRE 2015 OGGETTO: Decreto Legislativo 27 maggio 1999 n. 165 - Decreto Ministeriale 27 marzo 2008 e D.G.R. 17 ottobre 2008 n. 725. Autorizzazione all attività di Centro

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico DIPARTIMENTO PER L IMPRESA E L INTERNAZIONALIZZAZIONE DIREZIONE GENERALE PER IL MERCATO, LA CONCORRENZA, IL CONSUMATORE, LA VIGILANZA E LA NORMATIVA TECNICA Divisione

Dettagli

DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO

DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO 10043 06/10/2009 Identificativo Atto n. 1155 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO ATTIVAZIONE DEL PERCORSO FORMATIVO ABILITANTE PER L ESERCIZIO DELL ARTE AUSILIARIA DI MASSAGGIATORE E DI

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DELL IGIENE E SANITA E DELL ASSISTENZA SOCIALE SERVIZIO PREVENZIONE

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DELL IGIENE E SANITA E DELL ASSISTENZA SOCIALE SERVIZIO PREVENZIONE Direttiva sulle procedure di attuazione ed approvazione della modulistica per i percorsi di formazione dei Responsabili ed Addetti dei servizi di prevenzione e protezione (RSPP e ASPP) di cui all Accordo

Dettagli

SERVIZIO SVILUPPO ECONOMICO, AGRICOLTURA E PROMOZIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

SERVIZIO SVILUPPO ECONOMICO, AGRICOLTURA E PROMOZIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SERVIZIO SVILUPPO ECONOMICO, AGRICOLTURA E PROMOZIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 147 DEL 08/03/2012 OGGETTO PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE 2007-2013, ASSE 1 - MISURA 111 AZIONE 1 "FORMAZIONE

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E D E L D I R I G E N T E

D E T E R M I N A Z I O N E D E L D I R I G E N T E D E T E R M I N A Z I O N E D E L D I R I G E N T E Del 10/07/2015 n. 300 IV SETTORE FORMAZIONE RENDICONTAZIONE LAVORO Area Formazione professionale, Borse Lavoro, Sostegno Impresa OGGETTO: FORMAZIONE

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2016-284 del 19/02/2016 Oggetto Dlgs.387/2003 -

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 64 del 23-2-2015 O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 64 del 23-2-2015 O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 64 del 23-2-2015 O G G E T T O Convenzione con l'università degli Studi di Verona per lo svolgimento di stage ai fini

Dettagli

Allegato A. I Unità Formativa comune: Nozioni legislative e amministrative. II Unità formativa comune: Nozioni su rischi e salute

Allegato A. I Unità Formativa comune: Nozioni legislative e amministrative. II Unità formativa comune: Nozioni su rischi e salute Allegato A Indirizzi per la realizzazione delle attività di formazione obbligatoria per gli utilizzatori, i distributori e i consulenti di prodotti fitosanitari (D.lgs. 150/12, Piano d'azione nazionale

Dettagli

PIANO PROVINCIALE DISABILI DOTI DISABILI IN RETE RIAPERTURA BANDO N

PIANO PROVINCIALE DISABILI DOTI DISABILI IN RETE RIAPERTURA BANDO N PIANO PROVINCIALE DISABILI DOTI DISABILI IN RETE RIAPERTURA BANDO N.4/2012: AZIONI DI SISTEMA PER LO SVILUPPO DI IMPRESA SOCIALE E NUOVI RAMI DI IMPRESA Riferimenti normativi e direttive - D.lgs. n. 469/97;

Dettagli

contratto in cui devono essere chiaramente indicati contenuti, tempi e costi.

contratto in cui devono essere chiaramente indicati contenuti, tempi e costi. contratto in cui devono essere chiaramente indicati contenuti, tempi e costi. STIPULA DELLA CONVENZIONE/AVVIO ATTIVITA' DI PROGETTO ATTRIBUZIONE CODICE PROGETTO E MATRICOLA ATTIVITA' Implementazione -

Dettagli

ELENCO DELLE SEZIONI DEL QRSP DELLA REGIONE LOMBARDIA

ELENCO DELLE SEZIONI DEL QRSP DELLA REGIONE LOMBARDIA ELENCO DELLE SEZIONI DEL QRSP DELLA REGIONE LOMBARDIA ALLEGATO A 1. SEZIONE PROFILI PROFESSIONALI In questa sezione sono inseriti e classificati l'insieme dei profili professionali del Quadro Regionale

Dettagli

Delibera della Giunta Regionale n. 363 del 09/09/2013

Delibera della Giunta Regionale n. 363 del 09/09/2013 Delibera della Giunta Regionale n. 363 del 09/09/2013 A.G.C. 17 Istr. Educ. Form. Prof. Pol. Giov.le del Forum Regionale Ormel Settore 5 Formazione professionale Oggetto dell'atto: APPROVAZIONE DI PERCORSI

Dettagli

COMUNE DI FORLÌ. DETERMINAZIONE N. 2750 del 24/12/2015 OGGETTO: SERVIZIO POLITICHE DI WELFARE 00 - NESSUNA CLASSIFICAZIONE DI BILANCIO

COMUNE DI FORLÌ. DETERMINAZIONE N. 2750 del 24/12/2015 OGGETTO: SERVIZIO POLITICHE DI WELFARE 00 - NESSUNA CLASSIFICAZIONE DI BILANCIO 1 COMUNE DI FORLÌ SERVIZIO POLITICHE DI WELFARE DETERMINAZIONE N. 2750 del 24/12/2015 OGGETTO: CONFERMA ACCREDITAMENTO DEFINITIVO, AI SENSI DELLA D.G.R. N. 514/2009 E S.M.I., A FAVORE DI CASA DI RIPOSO

Dettagli

REGIONE LIGURIA - Giunta Regionale Dipartimento Sviluppo Economico e Politiche dell'occupazione Sicurezza e Qualità del Lavoro - Ufficio

REGIONE LIGURIA - Giunta Regionale Dipartimento Sviluppo Economico e Politiche dell'occupazione Sicurezza e Qualità del Lavoro - Ufficio REGIONE LIGURIA Dipartimento Sviluppo Economico e Politiche dell Occupazione Ufficio Sicurezza e Qualità del lavoro Prime disposizioni in materia di formazione delle figure professionali di Responsabile

Dettagli

Determinazione n. 2189 del 19/11/2014

Determinazione n. 2189 del 19/11/2014 Anno Prop. : 2014 Num. Prop. : 2379 Determinazione n. 2189 del 19/11/2014 OGGETTO: APPRENDISTATO BANDO ANNO 2014: VALUTAZIONE AMMISSIBILITA' PROGETTI PERVENUTI ED APPROVAZIONE DELLA GRADUATORIA FINALE.

Dettagli

DETERMINAZIONE N 53493/6888/F.P. DEL 09.11.201 2

DETERMINAZIONE N 53493/6888/F.P. DEL 09.11.201 2 DETERMINAZIONE N 53493/6888/F.P. DEL 09.11.201 2 Oggetto: Avviso di chiamata per la costituzione di un elenco di organismi autorizzati all erogazione di interventi di politiche attive del lavoro rivolti

Dettagli

Comune appartenente all Unione Terre di Castelli DETERMINAZIONE

Comune appartenente all Unione Terre di Castelli DETERMINAZIONE Direzione Pianificazione Territoriale Servizio Edilizia privata e gestione del territorio - Urbanistica Tel. 059 777512 e-mail: sportelloedilizia@comune.vignola.mo.it Comune appartenente all Unione Terre

Dettagli