Prot. AOOUSPPZ/1501 Potenza, 08 Aprile 2013 Allegati n.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Prot. AOOUSPPZ/1501 Potenza, 08 Aprile 2013 Allegati n."

Transcript

1 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Basilicata Ufficio II Ambito Territoriale per la Provincia di Potenza Prot. AOOUSPPZ/1501 Potenza, 08 Aprile 2013 Allegati n. Educ. Fisica e sportiva Modalità di spedizione: e - mail QUESTA CIRCOLARE E A DISPOSIZIONE SUL SITO WEB Uff. Educazione Fisica Ai Dirigenti Scolastici Istituti Scolastici 1 e 2 grado Statali e Paritari Istituti Comprensivi Potenza e Provincia Loro Sedi A tutti i Docenti di Educazione Fisica interessati Loro sedi Al Comitato Regionale CONI Via Appia,208- Al Comitato Regionale CIP Al Presidente Comitato Regionale FIPAV e per il suo tramite Al Presidente Comitato Prov. FIPAV Potenza L O R O S E D I Oggetto: Attività sportiva scolastica Giochi Sportivi Studenteschi 2012/2013 Fase Provinciale e Regionale di PALLAVOLO Maschile e Femminile Categorie: Cadetti/e - Allievi/e e Juniores m/f Quest Ufficio II - Ambito territoriale per la Provincia di Potenza - "Ed. Motoria, Fisica e Sportiva", d'intesa con il CONI e il CIP Basilicata, con la collaborazione Tecnica del Comitato Regionale F.I.P.A.V. di Basilicata, organizza la fase provinciale e regionale della manifestazione in oggetto, riservata agli studenti degli Istituti aderenti secondo quanto previsto dalla C.M. sulle norme generali dei Giochi Sportivi Studenteschi prot. n del 06/02/2013, dalle schede tecniche 2013 e dal regolamento F.I.P.A.V.

2 Partecipazione ETÀ e CATEGORIE: Ctg Cadetti/e Sono ammessi a partecipare gli alunni/e regolarmente iscritti e frequentanti le scuole di appartenenza nati negli anni (2002 nei casi di studenti in anticipo scolastico). Ctg Allievi/e e Juniores m/f. (solo fase Provinciale) Sono ammessi a partecipare gli alunni/e regolarmente iscritti e frequentanti gli Istituti di appartenenza nati negli anni 1996 / 1997 / 98 (99 alunni in anticipo) Iscrizione Ai fini Assicurativi e regolamentari - Tutti i partecipanti dovranno essere in regola con le norme sanitarie vigenti ed in possesso di un valido documento di identità da presentarsi al Direttore di gara. - Gli insegnanti accompagnatori dovranno presentare ai Direttori di gara il modello B/1 che viene scaricato attraverso il potale del MIUR allegato in triplice copia compilato in ogni sua parte, protocollato e firmato dal Dirigente Scolastico che funzionerà sia da dichiarazione di iscrizione e frequenza sia da "nota gara". Accompagnamento degli studenti L accompagnamento degli alunni sui campi di gara è affidato ai docenti di educazione fisica dell Istituto scolastico e in nessun caso, pena l esclusione, a personale non docente o estraneo alla scuola. Le squadre partecipanti dovranno, quindi, essere accompagnate da docenti di educazione fisica della scuola di appartenenza. Gli accompagnatori hanno l obbligo di una attenta ed assidua vigilanza degli alunni a loro affidati con l assunzione delle connesse responsabilità prevista dalla vigente normativa (art c.c. L. 312/80). MODALITA' DI SVOLGIMENTO. L ora del ritrovo è fissata in tutti gli impianti alle ore 9.00 e l inizio delle partite alle ore Le Direzioni Gare nelle Finali provinciali e regionali saranno assicurate dalle Federazioni Sportive In caso di difficoltà e/o imprevisti i Docenti responsabili delle squadre arbitreranno la gara, previo sorteggio, un tempo ciascuno.

3 Gli Enti e le Persone ai quali la presente è diretta sono pregati di collaborare, per le rispettive competenze, al fine della migliore riuscita della manifestazione. Timbro dell Ufficio Il Dirigente F.to Claudia Datena Responsabile del Procedimento: D. Castronuovo /Coordinatore Ufficio Educazione Motoria Fisica Sportiva Cell E- Mail: Via D. Di Giura (Pal. Confindustria) Potenza PEC

4 U.S.T. POTENZA - COORDINAMENTO EDUCAZIONE FISICA E SPORTIVA Giochi Sportivi Studenteschi PALLAVOLO 1 grado FASE PROVINCIALE di Pallavolo - Potenza, Venerdì 10 Maggio 2013 Palestra S. M. L. La Vista Potenza - ritrovo atleti e arbitri ore 8.45/ 9.00 Prima partita inizio ore 9,30 1 grado Ctg Cadette Seconda partita a seguire 1 grado Ctg Cadetti Staff organizzativo: prof.ssa Loconsolo Adriana Le schede tecniche sono consultabili sul sito predisposto dal MIUR pag. 76, istituti primo grado 75, istituti secondo grado >> E.M.F.S. POTENZA >>

5 U.S.T. POTENZA - COORDINAMENTO EDUCAZIONE FISICA E SPORTIVA Giochi Sportivi Studenteschi PALLAVOLO 2 grado FASE PROVINCIALE di Pallavolo - Potenza, Venerdì 10 Maggio 2013 Palestra Caizzo Via Cirillo (Rione Lucania) - ritrovo atleti e arbitri ore 8.45 / 9.00 Prima partita inizio ore 9,30 2 grado Ctg. Allieve Seconda partita a seguire 2 grado Ctg. Allievi Staff organizzativo: prof. Masperi Fabrizio Le schede tecniche sono consultabili sul sito predisposto dal MIUR pag. 76, istituti primo grado 75, istituti secondo grado >> E.M.F.S. POTENZA >>

6 U.S.T. POTENZA - COORDINAMENTO EDUCAZIONE FISICA E SPORTIVA Giochi Sportivi Studenteschi PALLAVOLO 2 grado FASE PROVINCIALE di Pallavolo - Potenza, Venerdì 10 Maggio 2013 IIS F.S.Nitti Palestra ex Racioppi - Falcone Potenza - ritrovo atleti e arbitri ore 8.45 / 9.00 Prima partita inizio ore 9,30 2 grado Cat. Juniores Femminile Seconda partita a seguire 2 grado Cat. Juniores Maschile Staff organizzativo: proff.ssa Rufino Cinzia Le schede tecniche sono consultabili sul sito predisposto dal MIUR pag. 76, istituti primo grado 75, istituti secondo grado >> E.M.F.S. POTENZA >>

7 U.S.T. POTENZA - COORDINAMENTO O EDUCAZIONE FISICA E SPORTIVA Giochi Sportivi Studenteschi PALLAVOLO 2 grado FASE REGIONALE di Pallavolo, Giovedì 16 Maggio 2013 Palestra IIS Pentasuglia - MATERA ritrovo atleti e arbitri ore 8.45 / 9.00 Prima partita inizio ore 9,30 1 grado Ctg. Cadette Vincente prov. Potenza vs Vincente prov. di Matera Seconda partita a seguire 1 grado Ctg. Cadetti Vincente prov. Potenza vs Vincente prov. di Matera Palestra IIS Pentasuglia - MATERA ritrovo atleti e arbitri ore 8.45 / 9.00 Prima partita inizio ore 9,30 2 grado Ctg. Allieve Vincente prov. Potenza vs Vincente prov. di Matera Seconda partita a seguire 2 grado Ctg. Allievi Vincente prov. Potenza vs Vincente prov. di Matera Staff organizzativo: a cura dell UST di Matera >> E.M.F.S. POTENZA >>

8 M.I.U.R. C.O.N.I. C.I.P. Anno Scolastico Istituzioni scolastiche del I ciclo di Istruzione (scuola secondaria di primo grado) PALLAVOLO Composizione delle squadre Ogni squadra, è composta da un massimo di 12 giocatori con la presenza in campo, in ogni circostanza, di 6 giocatori. Non saranno ammesse alla disputa dell incontro squadre con meno di 8 giocatori. Impianti e attrezzature Il campo misura m. 9 di larghezza e m. 18 di lunghezza e la rete deve essere posta alle seguenti altezze: maschi m. 2,24 - femmine m E' consentito l'uso di vari tipi di pallone, in pelle o in materiale sintetico, purché vengano rispettate le seguenti dimensioni: circonferenza da cm. 62 a cm. 67, peso da gr. 220 a gr Regole di gioco Tutti gli incontri si disputano su 3 set obbligatori (giocati con il Rally Point System). Il 3 set prevede sia la ripetizione del sorteggio che il cambio del campo al 13 punto. Ogni set vinto vale 1 punto. Gli incontri ad eliminazione diretta e/o con formule a concentramento, si disputano al meglio dei 2 set su 3, giocati con il "Rally point system" (il 3 set a 15 con cambio di campo a 8 punti). Rally point system: per ogni azione viene assegnato un punto, sia che vinca la squadra al servizio che quella in ricezione. In questo secondo caso, oltre a conquistare il punto, la squadra acquisisce anche il diritto a servire, ruotando di una posizione in senso orario. Ciascun set termina quando la squadra ha raggiunto 25 punti con un minimo di 2 punti di vantaggio sulla squadra avversaria. La scelta della tecnica di battuta è libera. La zona di servizio è larga mt. 9. La palla può colpire ogni parte del corpo del giocatore. Quando la palla di servizio tocca la rete, ma passa comunque nel campo avverso, l'azione continua. Sono ammesse 6 sostituzioni per ogni squadra ad ogni set. Non è consentito l'uso del giocatore "libero". Non costituisce fallo la ricezione del servizio avversario eseguita con tecnica di palleggio. L allenatore può dare istruzioni di gioco agli atleti stando in piedi o muovendosi nella zona libera davanti alla propria panchina, dal prolungamento della linea di attacco all'area di riscaldamento, senza disturbare o ritardare il gioco. Nel caso in cui due o più squadre risultino alla pari, la graduatoria viene stabilita, in ordine prioritario: 1. in base al maggior numero di gare vinte; 2. in base al miglior quoziente set; 3. in base al miglior quoziente punti; 4. risultato degli incontri diretti tra le squadre a pari punti. RIFERIMENTO: Per quanto non previsto nel presente regolamento, vige il regolamento tecnico della FIPAV. MIUR DIREZIONE GENERALE PER LO STUDENTE CONI UFFICIO PROMOZIONE DELLO SPORT

9 M.I.U.R. C.O.N.I. C.I.P. Anno Scolastico Istituzioni scolastiche del II ciclo di Istruzione (scuola secondaria di secondo grado) PALLAVOLO Composizione delle squadre Ogni squadra è composta da un massimo di 12 giocatori con la presenza in campo, in ogni circostanza, di 6 giocatori. Non saranno ammesse alla disputa dell'incontro squadre con meno di 8 giocatori. Impianti e attrezzature Il campo misura m. 9 di larghezza e m. 18 di lunghezza e la rete deve essere posta alle seguenti altezze: cat. Allievi: mt. 2,35 - cat. Allieve: mt. 2,24 Cat. Jun/Maschile: mt Cat. Jun/Femminile: mt. 2,24 E consentito l uso di vari tipi di pallone, in pelle o in materiale sintetico, purché vengano rispettate le seguenti dimensioni: circonferenza da cm 62 a cm 67, peso da gr. 220 a gr Regole di gioco Tutti gli incontri si disputano su 3 set obbligatori (giocati con il Rally Point System ). Il terzo set prevede sia la ripetizione del sorteggio che il cambio del campo al 13 punto. Ogni set vinto vale un punto. Gli incontri ad eliminazione diretta e/o con formule a concentramento1 si disputano al meglio dei 2 set su 3, giocati con il "Rally point system (il terzo set a 15 con cambio di campo a 8 punti). Rally point system: per ogni azione viene assegnato un punto, sia che vinca la squadra al servizio che quella in ricezione. In questo secondo caso, oltre a conquistare il punto, la squadra acquisisce anche il diritto a servire, ruotando di una posizione in senso orario. Ciascun set termina quando la squadra ha raggiunto 25 punti con un minimo di 2 punti di vantaggio sulla squadra avversaria. La scelta della tecnica di battuta è libera. La zona di servizio è larga mt. 9. La palla può colpire ogni parte del corpo del giocatore. Quando la palla di servizio tocca la rete, ma passa comunque nel campo avverso, l azione continua. Sono ammesse 6 sostituzioni per ogni squadra ad ogni set. L'uso del giocatore "libero" è consentito esclusivamente per le categorie Juniores M/F e Allievi M/F. L allenatore può dare istruzioni di gioco agli atleti stando in piedi o muovendosi nella zona libera davanti alla propria panchina, dal prolungamento della linea di attacco all'area di riscaldamento, senza disturbare o ritardare il gioco. Nel caso in cui due o più squadre risultino alla pari, la graduatoria viene stabilita, in ordine prioritario: 1. in base al maggior numero di gare vinte; 2. in base al miglior quoziente set; 3. in base al miglior quoziente punti; 4. risultato degli incontri diretti tra le squadre a pari punti. RIFERIMENTO: Per quanto non previsto nel presente regolamento, vige il regolamento tecnico della FIPAV. MIUR DIREZIONE GENERALE PER LO STUDENTE CONI UFFICIO PROMOZIONE DELLO SPORT

Prot. n. 1461 Modena, 27.02.2014

Prot. n. 1461 Modena, 27.02.2014 Prot. n. 1461 Modena, 27.02.2014 - Ai Dirigenti delle Scuole Secondarie di 1 Grado Statali e non Statali interessate - Al Comitato Provinciale C.O.N.I. - Al Comitato Provinciale F.I.P.A.V. OGGETTO :Campionati

Dettagli

Prot. AOOUSPPZ/1504 Potenza, 08 Aprile 2013 Allegati n. Educ. Fisica e sportiva

Prot. AOOUSPPZ/1504 Potenza, 08 Aprile 2013 Allegati n. Educ. Fisica e sportiva Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Basilicata Ufficio II Ambito Territoriale per la Provincia di Potenza Prot. AOOUSPPZ/1504 Potenza, 08 Aprile

Dettagli

Al C.O.N.I. - Comitato Provinciale Potenza Via Appia, 208 Potenza - potenza@coni.it

Al C.O.N.I. - Comitato Provinciale Potenza Via Appia, 208 Potenza - potenza@coni.it Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Basilicata Ufficio II - Ambito Territoriale per la Provincia di Potenza - Coordinamento per l Educazione Fisica

Dettagli

AI DIRIGENTI SCOLASTICI DEGLI ISTITUTI COMPRENSIVI E DELLE SCUOLE SECONDARIE DI 1 e 2 GRADO STATALI E NON STATALI TORINO E PROVINCIA

AI DIRIGENTI SCOLASTICI DEGLI ISTITUTI COMPRENSIVI E DELLE SCUOLE SECONDARIE DI 1 e 2 GRADO STATALI E NON STATALI TORINO E PROVINCIA UFFICIO EDUCAZIONE FISICA DI TORINO uef.to@usrpiemonte.it Via Coazze, 18 10138 Torino Tel. 011 4404388 Fax 0114330465 Prot. n. 777/P/C32 Torino, 27 gennaio 2011 Circ. n. 55 AI DIRIGENTI SCOLASTICI DEGLI

Dettagli

GIOCHI SPORTIVI STUDENTESCHI Anno Scolastico 2013-2014

GIOCHI SPORTIVI STUDENTESCHI Anno Scolastico 2013-2014 AI DIRIGENTI SCOLASTICI DEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE SECONDARIA DI 1 GRADO INTERESSATI LORO SEDI AL COMITATO PROVINCIALE C.O.N.I. - SASSARI AL COMITATO PROVINCIALE F.I.G.C. Oggetto: GIOCHI SPORTIVI STUDENTESCHI

Dettagli

Roma, 26/1/2012. OGGETTO: Giochi Sportivi Studenteschi 2011/2012 TENNISTAVOLO - Scuole Secondarie di I grado

Roma, 26/1/2012. OGGETTO: Giochi Sportivi Studenteschi 2011/2012 TENNISTAVOLO - Scuole Secondarie di I grado Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Ufficio X - Ambito territoriale per la provincia di Roma Coordinamento di Educazione Motoria Fisica

Dettagli

Ministero dell Istruzione,Università e Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana Ufficio Scolastico Provinciale di Firenze

Ministero dell Istruzione,Università e Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana Ufficio Scolastico Provinciale di Firenze 1 Ministero dell Istruzione,Università e Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana Ufficio Scolastico Provinciale di Firenze Prot.n 10350 Firenze, 18 marzo 2009 Ufficio Educazione Fisica e Sportiva

Dettagli

Alla FIGC Settore Giovanile Scolastico Viale del Basento, Potenza -

Alla FIGC Settore Giovanile Scolastico Viale del Basento, Potenza - Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Basilicata Ufficio II Ambito Territoriale per la Provincia di Potenza Prot. AOOUSPPZ/1502 Potenza, 08 Aprile

Dettagli

Ai Dirigenti Scolastici Scuole Primarie e Secondarie di primo grado

Ai Dirigenti Scolastici Scuole Primarie e Secondarie di primo grado Milano, luglio 2015 Ai Dirigenti Scolastici Scuole Primarie e Secondarie di primo grado di Milano e Provincia Cortese Dirigente, sono lieto di inviarle il progetto LA PALLAVOLO VA A SCUOLA giunto alla

Dettagli

Prot. 1306 Modena, 24.02.2014

Prot. 1306 Modena, 24.02.2014 Prot. 1306 Modena, 24.02.2014 - Ai Dirigenti delle Scuole Secondarie di 2 grado interessate - Al Comitato Provinciale F.I.T.E.T. Al Comitato Provinciale C.O.N.I. OGGETTO: Giochi Sportivi Studenteschi 2014

Dettagli

OGGETTO: Finale regionale GSS Scacchi 2010/2011.

OGGETTO: Finale regionale GSS Scacchi 2010/2011. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Ufficio X - Ambito territoriale per la provincia di Roma Coordinamento di Educazione Motoria Fisica

Dettagli

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia Direzione Generale

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia Direzione Generale Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia Direzione Generale UFFICIO VIII - Ambito territoriale per la provincia di Brindisi Prot. MPIAOOUSPBR

Dettagli

REGOLAMENTO MINIVOLLEY 2012 2013

REGOLAMENTO MINIVOLLEY 2012 2013 REGOLAMENTO MINIVOLLEY 2012 2013 Il Minivolley può essere praticato per l anno 2012/2013 dagli atleti e dalle atlete nati/e negli anni 2001 / 2002 / 2003 / 2004/ 2005 / 2006 / 2007 così suddivisi: Propedeutico:

Dettagli

Campionato Provinciale di Pallacanestro maschile come appresso indicato e secondo i concentramenti ed il calendario allegato

Campionato Provinciale di Pallacanestro maschile come appresso indicato e secondo i concentramenti ed il calendario allegato Prot. n 2692/14 Cosenza, lì 10/04/2014 Coordinamento e.m.f.s. Ai Sigg. Dirigenti Scolastici Scuole Secondarie 1 Grado Interessati LORO SEDI e.p.c. Al Comitato Provinciale F.I.P. Cosenza Al Delegato Provinciale

Dettagli

AOODRLA Reg.Uff. Prot. 10659 Roma, 12 aprile 2012

AOODRLA Reg.Uff. Prot. 10659 Roma, 12 aprile 2012 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio - Direzione Generale Ufficio III Coordinamento Regionale del Servizio di Educazione Motoria Fisica e

Dettagli

uef.to@usrpiemonte.it Via Coazze, 18 10138 Torino Tel. 011 4404388 Fax 0114330465

uef.to@usrpiemonte.it Via Coazze, 18 10138 Torino Tel. 011 4404388 Fax 0114330465 UFFICIO EDUCAZIONE FISICA DI TORINO uef.to@usrpiemonte.it Via Coazze, 18 10138 Torino Tel. 011 4404388 Fax 0114330465 Prot. n. 3685/P/C32 Torino, 15 aprile 2011 Circ. n.233 AI DIRIGENTI SCOLASTICI DEGLI

Dettagli

25 Minivolley 2015 DOMANDA PER L ASSEGNAZIONE ORGANIZZAZIONE SEDE DI TAPPA.

25 Minivolley 2015 DOMANDA PER L ASSEGNAZIONE ORGANIZZAZIONE SEDE DI TAPPA. 25 Minivolley 2015 1) Organizzazione delle tappe. DOMANDA PER L ASSEGNAZIONE ORGANIZZAZIONE SEDE DI TAPPA. Le domande delle Società che intendono candidarsi sia come sede di Tappa minivolley che come sede

Dettagli

1. MODALITA DI SVOLGIMENTO

1. MODALITA DI SVOLGIMENTO Alla c.a. - SOCIETA FIPAV - ATLETI FIPAV Agrate Brianza, 25 Maggio 2015 Prot. 313/BV Oggetto: indizione torneo Sand Volley 4x4 Maschile & Femminile. Il Comitato Provinciale di Monza Brianza indice ed organizza

Dettagli

ORGANIZZAZIONE DI UNA MANIFESTAZIONE SPORTIVA SCOLASTICA

ORGANIZZAZIONE DI UNA MANIFESTAZIONE SPORTIVA SCOLASTICA TORNEO DI MINIVOLLEY per le classi prime delle scuole secondarie di 1 grado ANNO SCOLASTICO 2011-2012 PRESENTAZIONE I Giochi Sportivi Studenteschi di PALLAVOLO della scuola secondaria di 1 grado prevedono

Dettagli

Prot.11918 Uscita Roma, 21/4/2011

Prot.11918 Uscita Roma, 21/4/2011 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Ufficio X - Ambito territoriale per la provincia di Roma Coordinamento di Educazione Motoria Fisica

Dettagli

Prot. n. 3495 Modena, 15.04.2014

Prot. n. 3495 Modena, 15.04.2014 Prot. n. 3495 Modena, 15.04.2014 - Ai Dirigenti delle Scuole Secondarie di 1 e 2 grado Statali e non Statali - All Orienteering Club Appennino - Al Comitato provinciale C.O.N.I. OGGETTO: Campionati Studenteschi

Dettagli

Prot.11320 Uscita Roma, 14/4/2011

Prot.11320 Uscita Roma, 14/4/2011 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Ufficio X - Ambito territoriale per la provincia di Roma Coordinamento di Educazione Motoria Fisica

Dettagli

DOCUMENTO D ISCRIZIONE AL TORNEO ESTIVO SUL CAMPINO DEL PRETE

DOCUMENTO D ISCRIZIONE AL TORNEO ESTIVO SUL CAMPINO DEL PRETE DOCUMENTO D ISCRIZIONE AL TORNEO ESTIVO SUL CAMPINO DEL PRETE SOMMARIO DOCUMENTO D ISCRIZIONE AL TORNEO ESTIVO SUL CAMPINO DEL PRETE... 1 MODALITA E QUOTA D ISCRIZIONE... 2 REGOLAMENTO TORNEO... 3 REGOLAMENTO

Dettagli

CENT RO SPORT IVO IT AL IANO. Comitato provinciale di Macerata. Giocare per credere. Comunicato. Ufficiale n. 2. Sport&Go

CENT RO SPORT IVO IT AL IANO. Comitato provinciale di Macerata. Giocare per credere. Comunicato. Ufficiale n. 2. Sport&Go Comunicato Ufficiale n. 2 Sport&Go Affisso all albo il 15 ottobre 2015 V. le G. Matteotti,92 62012 Civitanova M. Cell: 3297065661 e-mail: civitanova@csimacerata.it Comunicato Ufficiale n. 2 Sport&Go Campionati

Dettagli

OGGETTO: G.S.S. - Atletica Leggera su pista.

OGGETTO: G.S.S. - Atletica Leggera su pista. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Ufficio X - Ambito territoriale per la provincia di Roma Coordinamento di Educazione Motoria Fisica

Dettagli

GIOCHI SPORTIVI STUDENTESCHI SCUOLE SECONDARIE DI I E II GRADO A.S. 2009/2010. Progetto Tecnico

GIOCHI SPORTIVI STUDENTESCHI SCUOLE SECONDARIE DI I E II GRADO A.S. 2009/2010. Progetto Tecnico GIOCHI SPORTIVI STUDENTESCHI SCUOLE SECONDARIE DI I E II GRADO A.S. 2009/2010 Progetto Tecnico I Giochi Sportivi Studenteschi (GSS) sono promossi ed organizzati dal Ministero dell Istruzione, dell Università

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca MIUR.AOOUSPVA.REGISTRO UFFICIALE(U).0010356.03-12-2014 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Ufficio XXI Varese Ufficio Educazione Fisica

Dettagli

Ai DIRIGENTI SCOLASTICI degli Istituti Comprensivi

Ai DIRIGENTI SCOLASTICI degli Istituti Comprensivi Prot. n. 178_2011 Pisa, 22 settembre 2011 Giochi della Gioventù Progetto Ai DIRIGENTI SCOLASTICI degli Istituti Comprensivi e p.c. Agli Insegnanti Elementari Agli Insegnanti di Educazione Fisica All Ufficio

Dettagli

Prot.n. 9668/U/C32a-1 Torino, 05 Novembre 2015

Prot.n. 9668/U/C32a-1 Torino, 05 Novembre 2015 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte Ufficio IV Educazione Fisica e Sportiva Torino Via S.Tommaso 17 10121 Torino e-mail : uef.to@usrpiemonte.it

Dettagli

CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 13 MASCHILE 3 X 3 Fase Provinciale 2015/2016

CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 13 MASCHILE 3 X 3 Fase Provinciale 2015/2016 COMUNICATO UFFICIALE N. 15 STAGIONE AGONISTICA 2015/2016 CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 13 MASCHILE 3 X 3 Fase Provinciale 2015/2016 La Federazione Italiana Pallavolo indice ed il Comitato Provinciale di Roma

Dettagli

1 TORNEO MASCHILE DI MINIVOLLEY DELLA SCUOLA DI PALLAVOLO LUBE

1 TORNEO MASCHILE DI MINIVOLLEY DELLA SCUOLA DI PALLAVOLO LUBE 1 TORNEO MASCHILE DI MINIVOLLEY DELLA SCUOLA DI PALLAVOLO LUBE La manifestazione si svolgerà presso il PALASPORT FONTESCODELLA DI MACERATA DOMENICA 7 NOVEMBRE 2010 Il ritrovo è fissato alle ore 13:15 Lo

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio - Direzione Generale Ufficio III Coordinamento Regionale del Servizio di Educazione Motoria Fisica e

Dettagli

Settore Scuola, Promozione e Sviluppo Attività Giovanile

Settore Scuola, Promozione e Sviluppo Attività Giovanile FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO COMITATO REGIONALE PUGLIA Settore Scuola, Promozione e Sviluppo Attività Giovanile Progetto: BEACH ND SCHOOL 1 FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO COMITATO REGIONALE PUGLIA Settore

Dettagli

Regolamento tecnico di Pallavolo

Regolamento tecnico di Pallavolo Regolamento tecnico di Pallavolo (edizione aprile 2014) 1 Premessa La disciplina della PALLAVOLO praticata degli atleti tesserati della FISDIR prevede competizioni a carattere esclusivamente promozionale

Dettagli

CIRCOLARE DI INDIZIONE DEI TROFEI BRIANZA STAGIONE 2014/15

CIRCOLARE DI INDIZIONE DEI TROFEI BRIANZA STAGIONE 2014/15 A tutte le Società di Monza Brianza Loro sedi Agrate Brianza, 22-12-2014 Prot. 211/CPG e p.c. C.R. Lombardia FIPAV ROMA CIRCOLARE DI INDIZIONE DEI TROFEI BRIANZA STAGIONE 2014/15 2 MODALITA DI SVOLGIMENTO

Dettagli

TORNEO DI MINIVOLLEY per le classi prime delle scuole secondarie di 1 grado

TORNEO DI MINIVOLLEY per le classi prime delle scuole secondarie di 1 grado TORNEO DI MINIVOLLEY per le classi prime delle scuole secondarie di 1 grado ANNO SCOLASTICO 2008-2009 PRESENTAZIONE I Giochi Sportivi Studenteschi di PALLAVOLO della scuola secondaria di 1 grado prevedono

Dettagli

PALLAVOLO AMATORI FASE LOCALE DEL CAMPIONATO REGIONALE E NAZIONALE CSI STAGIONE SPORTIVA 2012-2013

PALLAVOLO AMATORI FASE LOCALE DEL CAMPIONATO REGIONALE E NAZIONALE CSI STAGIONE SPORTIVA 2012-2013 PALLAVOLO AMATORI FASE LOCALE DEL CAMPIONATO REGIONALE E NAZIONALE CSI STAGIONE SPORTIVA 2012-2013 REGOLAMENTO UFFICIALE A cura della Commissione Tecnica Pallavolo CENTRO SPORTIVO ITALIANO - COMITATO PROVINCIALE

Dettagli

Oggetto: attività Sportiva Scolastica Campionati Studenteschi Nuoto 2014/2015.

Oggetto: attività Sportiva Scolastica Campionati Studenteschi Nuoto 2014/2015. Prot. n. 1209/B Catania, 20.04.2015 Ai Dirigenti delle Istituzioni Scolastiche Statali FRANCESCO REDI di Paternò G.B. VACCARINI di Catania GIOVANNI VERGA di Adrano L O R O S E D I Al Comitato Prov.le CONI

Dettagli

M.P.I. UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA CAMPANIA DIREZIONE GENERALE. Rif. n 5365/EF Napoli, 15 aprile 2008

M.P.I. UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA CAMPANIA DIREZIONE GENERALE. Rif. n 5365/EF Napoli, 15 aprile 2008 DIREZIONE GENERALE COORDINAMENTO REGIONALE ATTIVITA PER L EDUCAZIONE MOTORIA Via Ponte della Maddalena, 55 Napoli Rif. n 5365/EF Napoli, 15 aprile 2008 Ai Dirigenti UU.SS.PP. Campania Ai Coordinatori E.F.

Dettagli

MIUR.AOOUSPBN.REGISTRO UFFICIALE(U).0000761.24-02-2016

MIUR.AOOUSPBN.REGISTRO UFFICIALE(U).0000761.24-02-2016 MIUR.OOUSPN.REGISTRO UFFICILE(U).0000761.24-02-2016 i Dirigenti Scolastici Istituti di 2^ Grado Oggetto: GIOCHI SPORTIVI STUDENTESCHI DI CLCIO 5 MSCHILE 2015/16. L Organismo Provinciale per lo Sport a

Dettagli

Oggetto: G.S.S. 2011-12 - Attività di avviamento alla pratica sportiva indirizzata agli alunni con disabilità.

Oggetto: G.S.S. 2011-12 - Attività di avviamento alla pratica sportiva indirizzata agli alunni con disabilità. Prot. n. 0503/EF Sa Salerno, 17 ottobre 2011 Ai Dirigenti Scolastici Ai Referenti dei Centri Sportivi Scolastici Ai Docenti di Educazione Fisica delle Istituzioni Scolastiche aderenti ai G.S.S. Oggetto:

Dettagli

Finali Nazionali di Rugby Istituzioni scolastiche secondarie del I Ciclo (limitatamente alla scuola secondaria di I grado) e II Ciclo di Istruzione

Finali Nazionali di Rugby Istituzioni scolastiche secondarie del I Ciclo (limitatamente alla scuola secondaria di I grado) e II Ciclo di Istruzione Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli Affari Regionali, il Turismo e lo Sport Ufficio per lo Sport Ufficio Scolastico Regionale

Dettagli

CAMPIONATI STUDENTESCHI SUPERCLASSE CUP

CAMPIONATI STUDENTESCHI SUPERCLASSE CUP CAMPIONATI STUDENTESCHI SUPERCLASSE CUP A seguito della collaborazione tra la Federazione Italiana Giuoco Calcio - Settore Giovanile e Scolastico e il Ministero dell Istruzione, dell Università e della

Dettagli

Ufficio Educazione Fisica e Sportiva di Torino Via San Tommaso 17-10121 Torino e-mail: uef.to@usrpiemonte.it

Ufficio Educazione Fisica e Sportiva di Torino Via San Tommaso 17-10121 Torino e-mail: uef.to@usrpiemonte.it Ufficio Educazione Fisica e Sportiva di Torino Via San Tommaso 17-10121 Torino e-mail: uef.to@usrpiemonte.it Nota Prot. n.1122/u/c32a Torino, 16 febbraio 2015 AI DIRIGENTI SCOLASTICI SCUOLE DI OGNI ORDINE

Dettagli

A Climband Belluno. Campionati Studenteschi 2015/16- Manifestazione promozionale regionale di arrampicata sportiva 1 e 2 grado Giovedì 26 maggio 2016.

A Climband Belluno. Campionati Studenteschi 2015/16- Manifestazione promozionale regionale di arrampicata sportiva 1 e 2 grado Giovedì 26 maggio 2016. Ministero dell istruzione, dell università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto DIREZIONE GENERALE Ufficio II - Ordinamenti scolastici. Politiche formative e orientamento. Rapporti

Dettagli

Finali Nazionali dei Campionati Studenteschi di VELA. Istituzioni Scolastiche Scuole Secondarie di 1 grado

Finali Nazionali dei Campionati Studenteschi di VELA. Istituzioni Scolastiche Scuole Secondarie di 1 grado Finali Nazionali dei Campionati Studenteschi di VELA Istituzioni Scolastiche Scuole Secondarie di 1 grado Anno scolastico 2013/2014 LAGO DELLE NAZIONI 3-5 giugno 2014 Allegato tecnico CN.VOLANO INDICAZIONI

Dettagli

LA PALLAVOLO. Fondamentali individuali Regolamento

LA PALLAVOLO. Fondamentali individuali Regolamento LA PALLAVOLO Fondamentali individuali Regolamento FIPAV FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO E una Federazione sportiva. Tutte le Federazioni sportive sono affiliate al CONI ( Comitato Olimpico Nazionale ) a

Dettagli

A tutte le società interessate Loro sedi. Prot. Nr. 210/2015. COMMISSIONE PROVINCIALE GARE C.U. nr. 28 affisso all albo il 28 dicembre 2015

A tutte le società interessate Loro sedi. Prot. Nr. 210/2015. COMMISSIONE PROVINCIALE GARE C.U. nr. 28 affisso all albo il 28 dicembre 2015 A tutte le società interessate Loro sedi Prot. Nr. 210/2015 COMMISSIONE PROVINCIALE GARE C.U. nr. 28 affisso all albo il 28 dicembre 2015 Varese, 28 dicembre 2015 Oggetto: INDIZIONE TORNEI PRIMAVERILI

Dettagli

Finali Nazionali dei Campionati Studenteschi di Tennis. Anno scolastico 2014/2015

Finali Nazionali dei Campionati Studenteschi di Tennis. Anno scolastico 2014/2015 Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Comitato Olimpico Nazionale Italiano Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte Finali Nazionali dei Campionati Studenteschi di Tennis Anno scolastico

Dettagli

Associazione Culturale Sportiva Dilettantistica Manofuori

Associazione Culturale Sportiva Dilettantistica Manofuori Associazione Culturale Sportiva Dilettantistica Manofuori Societa affiliata alla Fipav e all MSP Manofuori Cup Non è necessario essere Campioni per divertirsi giocando a pallavolo L Associazione Culturale

Dettagli

NOTA DEL STN-UG SUI CORSI PER ARBITRI PROVINCIALI E BEACH VOLLEY 3 LIVELLO NELL AMBITO SCOLASTICO

NOTA DEL STN-UG SUI CORSI PER ARBITRI PROVINCIALI E BEACH VOLLEY 3 LIVELLO NELL AMBITO SCOLASTICO NOTA DEL STN-UG SUI CORSI PER ARBITRI PROVINCIALI E BEACH VOLLEY 3 LIVELLO NELL AMBITO SCOLASTICO Il CONI ha stipulato da alcuni anni un accordo di collaborazione con il Ministero della Pubblica Istruzione

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Basilicata Ufficio II - Ambito Territoriale per la Provincia di Potenza - Coordinamento Educazione Motoria

Dettagli

Tornei Promozionali di Categoria Coppa Milano Femminile Maschile Femminile Maschile Under 16

Tornei Promozionali di Categoria Coppa Milano Femminile Maschile Femminile Maschile Under 16 Milano, 1 luglio 2015 Prot. 2 / COGP Oggetto: Campionati Provinciali e Tornei Promozionali 2015/2016 A tutte le Società della Provincia di Milano e p.c. C.R. Lombardo FIPAV Roma Il Comitato Provinciale

Dettagli

2015/2016 LEVICO TERME (TN)

2015/2016 LEVICO TERME (TN) Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Direzione Generale per lo Studente, l integrazione e la Partecipazione Comitato Olimpico Nazionale Italiano Finali Nazionali di Badminton Istituzioni

Dettagli

TROFEO DELLE PROVINCE 2015. 2 Memorial GIANFRANCO MAZZA

TROFEO DELLE PROVINCE 2015. 2 Memorial GIANFRANCO MAZZA Prot. n. 28/15/cqr Ai Oggetto: KINDERIADI - Trofeo delle Province 2015. 2 Memorial Gianfranco Mazza. Ai Bologna, 24 febbraio 2015 Presidenti dei Comitati Provinciali FIPAV Emilia Romagna Referente Tecnico

Dettagli

NORME ATTIVITA' PROMOZIONALE 2013

NORME ATTIVITA' PROMOZIONALE 2013 NORME ATTIVITA' PROMOZIONALE 2013 ESORDIENTI M/F (6-11 anni) NORME GENERALI Gli Esordienti sono suddivisi in tre fasce d età secondo il seguente schema: Esordienti C 6-7 anni (nati negli anni 2007-2006)

Dettagli

La Lega Pallavolo Uisp Treviso, in collaborazione con Boom Camp, organizza il campionato invernale di beach volley 2014/15.

La Lega Pallavolo Uisp Treviso, in collaborazione con Boom Camp, organizza il campionato invernale di beach volley 2014/15. La Lega Pallavolo Uisp Treviso, in collaborazione con Boom Camp, organizza il campionato invernale di beach volley 2014/15. SEDE E PERIODO DI SVOLGIMENTO Le partite del campionato si svolgeranno presso

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE DI TRIVENTO

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE DI TRIVENTO ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE DI TRIVENTO PROGETTO RELATIVO AI GIOCHI SPORTIVI STUDENTESCHI ANNO SCOLASTICO 2007/2008 Nell ambito dell organizzazione dei giochi sportivi studenteschi,

Dettagli

CIRCOLARE DI INDIZIONE DEI CAMPIONATI DI SERIE STAGIONE 2011/12

CIRCOLARE DI INDIZIONE DEI CAMPIONATI DI SERIE STAGIONE 2011/12 A tutte le Società di MonzaBrianza Loro sedi Agrate B.za 14-07-2011 Prot. 2/CPG e p.c. C.R. Lombardo FIPAV ROMA CIRCOLARE DI INDIZIONE DEI CAMPIONATI DI SERIE STAGIONE 2011/12 1. MODALITA DI SVOLGIMENTO

Dettagli

Manifestazione Nazionale Giochi Sportivi Studenteschi - Sport Invernali 2008/2009

Manifestazione Nazionale Giochi Sportivi Studenteschi - Sport Invernali 2008/2009 Manifestazione Nazionale Giochi Sportivi Studenteschi - Sport Invernali 2008/2009 Il Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Direzione Generale per lo Studente l Integrazione, la Partecipazione

Dettagli

Trofeo delle Province

Trofeo delle Province Trofeo delle Province 2009 Campionato Regionale U18 Beach Volley 1) Categorie dei tornei 2) Coppie partecipanti 3) Formule di svolgimento 4) Periodo e Luogo di Svolgimento 5) Programma dei Tornei 6) Tassa

Dettagli

MIUR.AOODRVE-Uff.4/ N.5832-C32f Venezia, 28.04.2014

MIUR.AOODRVE-Uff.4/ N.5832-C32f Venezia, 28.04.2014 MIUR.AOODRVE-Uff.4/ N.5832-C32f Venezia, 28.04.2014 Ai Dirigenti delle Istituzioni scolastiche di istruzione secondaria di I e II grado del Veneto ammesse dalle rispettive fasi provinciali dei CS di Pallacanestro

Dettagli

Finali Nazionali di CANOTTAGGIO Istituzioni scolastiche del I (scuole secondarie di 1 grado) e II ciclo di Istruzione

Finali Nazionali di CANOTTAGGIO Istituzioni scolastiche del I (scuole secondarie di 1 grado) e II ciclo di Istruzione Allegato Tecnico Finali Nazionali di CANOTTAGGIO Istituzioni scolastiche del I (scuole secondarie di 1 grado) e II ciclo di Istruzione Anno scolastico 2010/2011 Lago di BOMBA(CH) 20-21 maggio 2011 INDICAZIONI

Dettagli

Finali Nazionali dei Giochi Sportivi Studenteschi di VELA. Istituzioni scolastiche del I (scuole secondarie di I grado) e II Ciclo di Istruzione

Finali Nazionali dei Giochi Sportivi Studenteschi di VELA. Istituzioni scolastiche del I (scuole secondarie di I grado) e II Ciclo di Istruzione Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli Affari Regionali, il Turismo e lo Sport Ufficio per lo Sport Ufficio Scolastico Regionale

Dettagli

Finali Nazionali dei Campionati Studenteschi di PALLAVOLO. Anno scolastico 2013/2014

Finali Nazionali dei Campionati Studenteschi di PALLAVOLO. Anno scolastico 2013/2014 Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Comitato Olimpico Nazionale Italiano Federazione Italiana Pallavolo Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana Finali Nazionali dei Campionati

Dettagli

Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte

Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Comitato Olimpico Nazionale Italiano Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte Finali Nazionali di Badminton Istituzioni scolastiche del I (scuole

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Basilicata Ufficio II - Ambito Territoriale per la Provincia di Potenza - Coordinamento Educazione Motoria

Dettagli

FIGC-LND COMITATO REGIONALE UMBRIA "Sei Bravo a... Scuola di Calcio" 2014-15

FIGC-LND COMITATO REGIONALE UMBRIA Sei Bravo a... Scuola di Calcio 2014-15 CRITERI GENERALI - Le squadre devono presentarsi con almeno 14 giocatori. - 14 Bambini iscritti nella lista dovranno cimentarsi nei 3 giochi previsti e nel gioco partita 7c7. - La durata di ciascuna "partita

Dettagli

Fb; ASD Sport&Turismo Club. (Verso l'olimpiade del 2016 che vedrà per la prima volta l'ingresso del beach tennis)

Fb; ASD Sport&Turismo Club. (Verso l'olimpiade del 2016 che vedrà per la prima volta l'ingresso del beach tennis) http://www.ascsport.it/ Fb: ASC Sport Beach Tennis ascsportsardegna.jimdo.com ASD Sport&Turismo Club Sardegna Via Roma, 250-09040 Siurgus Donigala officesolutionstrexenta@gmail.com ASC Sport Sardegna Beach

Dettagli

Sei Bravo a Scuola di Calcio

Sei Bravo a Scuola di Calcio DELEGAZIONE PROVINCIALE DI TREVISO Via Fonderia, 105 31100 Treviso [TV] Tel. 0422.421565 Fax 0422.421586 E-mail: treviso@figc.it Sei Bravo a Scuola di Calcio REGOLAMENTO UFFICIALE FASE FINALE Delegazione

Dettagli

Campionato Regionale Studentesco su Remoergometro per le Scuole Primarie e Secondarie di primo e secondo grado

Campionato Regionale Studentesco su Remoergometro per le Scuole Primarie e Secondarie di primo e secondo grado TRIESTE, 11 febbraio 2015 Ai Dirigenti Scolastici degli Istituti Comprensivi e delle Scuole di Istruzione Secondaria di secondo grado Alle Società tutor Oggetto: Campionato Regionale Studentesco su Remoergometro

Dettagli

VADEMECUM DELLA PALLAVOLO

VADEMECUM DELLA PALLAVOLO VADEMECUM DELLA PALLAVOLO A. Il campo Il campo della pallavolo misura 18x9 metri ed é diviso in due metá uguali dalla linea di metá campo sopra la quale corre le rete. La linea di metá campo appartiene

Dettagli

REGOLAMENTO PALLAVOLO OPEN MISTO 2015

REGOLAMENTO PALLAVOLO OPEN MISTO 2015 REGOLAMENTO PALLAVOLO OPEN MISTO 2015 L A.S.D. Murialdo Cefalù, nell ambito delle attività sportive, aggregative e ricreative, indice ed organizza il 5 TORNEO DI PALLAVOLO con il seguente regolamento:

Dettagli

ATLETICA LEGGERA. Pista

ATLETICA LEGGERA. Pista ATLETICA LEGGERA Pista CATEGORIA ANNI DI NASCITA Ragazzi/e 2004-2005 Cadetti/e 2002-2003 Programma Categoria Gruppi Gare Ragazzi/e Corse 60-600 - 4x100 (cambio libero) Salti Alto - Lungo Lanci Peso gomma

Dettagli

REGOLAMENTO MINIVOLLEY TOUR PROVINCIALE MANTOVA

REGOLAMENTO MINIVOLLEY TOUR PROVINCIALE MANTOVA REGOLAMENTO MINIVOLLEY TOUR PROVINCIALE MANTOVA CI IMPEGNAMO PER Orientare l attività a tutela dei diritti del bambino atleta. Attraverso le sue esperienze e le opportunità che gli verranno offerte potrà

Dettagli

COMUNICAZIONE DEL COMITATO PROVINCIALE

COMUNICAZIONE DEL COMITATO PROVINCIALE C o m i t a t o P r o v i n c i a l e M e s s i n a Via Rossini, 4-98076 Sant'Agata Militello (Me) Tel. / Fax 0941-721948 e-mail: direttoretecnico@pgsmessina.it - www.pgsmessina.it COMUNICATO UFFICIALE

Dettagli

Prot. n 409 E.F Asti, 06 Maggio 2013

Prot. n 409 E.F Asti, 06 Maggio 2013 Ufficio XII - Ambito Territoriale di Asti Educazione Motoria, Fisica, Sportiva, Educazione alla salute e Sicurezza Stradale Coordinamento e gestione delle attività degli studenti Piazza Alfieri, n.30 14100

Dettagli

info.edfisica@istruzionevenezia,it Fax 041/2620995 All'Assessore alla Pubblica Istruzione della Provincia di Venezia Jesolo (VE) Jesolo (VE)

info.edfisica@istruzionevenezia,it Fax 041/2620995 All'Assessore alla Pubblica Istruzione della Provincia di Venezia Jesolo (VE) Jesolo (VE) MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO DIREZIONE GENERALE Ufficio VII - Ufficio Scolastico di Venezia Via A.L. Muratori, 5 3073 Mestre (VE)

Dettagli

Ufficio Educazione Fisica e Sportiva di Torino Via San Tommaso 17-10121 Torino e-mail: uef.to@usrpiemonte.it

Ufficio Educazione Fisica e Sportiva di Torino Via San Tommaso 17-10121 Torino e-mail: uef.to@usrpiemonte.it Ufficio Educazione Fisica e Sportiva di Torino Via San Tommaso 17-10121 Torino e-mail: uef.to@usrpiemonte.it Nota Prot. n. 1288/U/C32a Torino, 14 febbraio 2014 AI DIRIGENTI SCOLASTICI SCUOLE DI OGNI ORDINE

Dettagli

Ufficio IV Ordinamenti scolastici - Formazione Diritto allo studio COMMISSIONE ORGANIZZATRICE REGIONALE CAMPIONATI STUDENTESCHI

Ufficio IV Ordinamenti scolastici - Formazione Diritto allo studio COMMISSIONE ORGANIZZATRICE REGIONALE CAMPIONATI STUDENTESCHI COMMISSIONE ORGANIZZATRICE REGIONALE CAMPIONATI STUDENTESCHI M.I.U.R. MIUR.AOODRVE-Uff.4/ N.5842-C32f Venezia, 28.04.2014 M.P.I. C.O.N.I. Assessorato allo Sport Regione Veneto Comitato Regionale Veneto

Dettagli

Circ. n 72 Cologno Monzese, 26 ottobre 2015

Circ. n 72 Cologno Monzese, 26 ottobre 2015 Istituto Tecnico settore Economico - Indirizzo Amministrazione Finanza e Marketing Circ. n 72 Cologno Monzese, 26 ottobre 2015 Agli studenti Ai docenti Al DSGA Oggetto: Attività del Centro Scolastico Sportivo

Dettagli

Regolamento del Torneo di Pallavolo Misto

Regolamento del Torneo di Pallavolo Misto Regolamento del Torneo di Pallavolo Misto Si tratta di una versione ridotta e parzialmente modificata del Regolamento Ufficiale della Federazione Italiana Pallavolo (al quale, peraltro, ci si atterrà per

Dettagli

Prot. AOOUSPPD n. 8237/C32a Padova, 04/09/2015

Prot. AOOUSPPD n. 8237/C32a Padova, 04/09/2015 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto UFFICIO V - AMBITO TERRITORIALE DI PADOVA E ROVIGO Sede di Padova Via delle Cave, 180 35136 Padova

Dettagli

STAGIONE AGONISTICA 2015/2016 GUIDA PRATICA CIRCOLARE DI ATTUAZIONE DEI REGOLAMENTI FEDERALI

STAGIONE AGONISTICA 2015/2016 GUIDA PRATICA CIRCOLARE DI ATTUAZIONE DEI REGOLAMENTI FEDERALI STAGIONE AGONISTICA 2015/2016 GUIDA PRATICA CIRCOLARE DI ATTUAZIONE DEI REGOLAMENTI FEDERALI Tutte le disposizioni riportate devono essere intese come norme di attuazione dei Regolamenti Federali e per

Dettagli

CAMPIONATI STUDENTESCHI 2014/2015 SCUOLE SECONDARIE DI I E II REGIONE BASILICATA

CAMPIONATI STUDENTESCHI 2014/2015 SCUOLE SECONDARIE DI I E II REGIONE BASILICATA Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Basilicata Ufficio II Ambito Territoriale per la Provincia di Potenza CAMPIONATI STUDENTESCHI 2014/2015 SCUOLE

Dettagli

Salsomaggiore Terme 12-15 ottobre 2015 La Cittadella del Rugby Parma

Salsomaggiore Terme 12-15 ottobre 2015 La Cittadella del Rugby Parma MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA DIREZIONE GENERALE PER LO STUDENTE, L INTEGRAZIONE E LA PARTECIPAZIONE! Manifestazione Finale Nazionale di RUGBY Istituzioni scolastiche del I

Dettagli

Note generali Categorie Attività praticate Squadre Compiti degli accompagnatori

Note generali Categorie Attività praticate Squadre Compiti degli accompagnatori Note generali Il CSI Regionale del Piemonte indice ed organizza il Meeting dei giovani ad Acqui Terme dal 29 aprile al 1 maggio. Il meeting è caratterizzato da una parte di attività sportiva (svolta alla

Dettagli

Prot.n. 123/EF Salerno, 27/03/2009

Prot.n. 123/EF Salerno, 27/03/2009 Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Direzione Generale per la Regione Campania Ufficio Scolastico Provinciale di Salerno Educazione Fisica e Sportiva e-mai : edfisica@csasalerno.it

Dettagli

Giochi Sportivi Studenteschi Finali Nazionali Istituzioni scolastiche secondarie di PRIMO grado Individuali e Squadra

Giochi Sportivi Studenteschi Finali Nazionali Istituzioni scolastiche secondarie di PRIMO grado Individuali e Squadra Giochi Sportivi Studenteschi Finali Nazionali Istituzioni scolastiche secondarie di PRIMO grado Individuali e Squadra NORME COMUNI Le finali nazionali dei Giochi Sportivi Studenteschi delle discipline

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA DIREZIONE GENERALE PER LO STUDENTE, L INTEGRAZIONE E LA PARTECIPAZIONE!

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA DIREZIONE GENERALE PER LO STUDENTE, L INTEGRAZIONE E LA PARTECIPAZIONE! MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA DIREZIONE GENERALE PER LO STUDENTE, L INTEGRAZIONE E LA PARTECIPAZIONE! Manifestazione Finale Nazionale di PALLAVOLO Istituzioni scolastiche del

Dettagli

COMITATO REGIONALE LIGURIA CAMPIONATO NAZIONALE MASTER MASCHILE E FEMMINILE 2011/2012

COMITATO REGIONALE LIGURIA CAMPIONATO NAZIONALE MASTER MASCHILE E FEMMINILE 2011/2012 E-mail: liguria@federvolley.it http://www.volleyliguria.net CAMPIONATO NAZIONALE MASTER MASCHILE E FEMMINILE 2011/2012 1. INDIZIONE Il C. R. Liguria indice e la COGR organizza la Fase Regionale del Campionato

Dettagli

Attività di avviamento alla pratica sportiva e Giochi Sportivi Studenteschi. Progetto Tecnico a.s. 2011/2012

Attività di avviamento alla pratica sportiva e Giochi Sportivi Studenteschi. Progetto Tecnico a.s. 2011/2012 Attività di avviamento alla pratica sportiva e Giochi Sportivi Studenteschi Progetto Tecnico a.s. 2011/2012 Scuole del Primo ciclo di Istruzione(secondarie di primo grado) Scuole del Secondo Ciclo di Istruzione

Dettagli

ALUNNI CON DISABILITÀ

ALUNNI CON DISABILITÀ ATLETICA LEGGERA Corsa campestre Partecipanti Il numero dei partecipanti per ogni squadra è stabilito da ogni singola commissione organizzatrice. Impianti ed attrezzature I percorsi devono essere pianeggianti,

Dettagli

TROFEO DELLE PROVINCIE DEL GARDA

TROFEO DELLE PROVINCIE DEL GARDA COMUNE DI RODIGO CITTA DI ASOLA TROFEO DELLE PROVINCIE DEL GARDA 11ª EDIZIONE RODIGO RIVALTA SUL MINCIO - ASOLA 25 APRILE 2013 Ernesto Torre Presidente C.P. Fipav Mantova C.P. FIPAV MANTOVA pag. 1 Con

Dettagli

Prot. n 2864/20 C32 Varese, 10/12/2007

Prot. n 2864/20 C32 Varese, 10/12/2007 !"# $! Prot. n 2864/20 C32 Varese, 10/12/2007 AI DIRIGENTI SCOLASTICI DELLE SCUOLE ED ISTITUTI DI 1 e 2 GRADO STATALI E NON STATALI ALLA SCUOLA EUROPEA VIA MONTELLO - 21100 VARESE AL PRESIDENTE PROVINCIA

Dettagli

I CAMPIONATI STUDENTESCHI 2015 di SCACCHI (FASE REGIONALE DI BASILICATA)

I CAMPIONATI STUDENTESCHI 2015 di SCACCHI (FASE REGIONALE DI BASILICATA) Il Liceo Scientifico Statale Galileo Galilei su indicazione del C.O.R. e del Delegato Regionale F.S.I. in collaborazione con L A. S. D. Accademia Scacchi di Potenza con il patrocinio del e della Regione

Dettagli

CORSO PRIMO GRADO. Giocatori in campionati di serie B1 A2 A1 per almeno una stagione negli ultimi 8 anni:

CORSO PRIMO GRADO. Giocatori in campionati di serie B1 A2 A1 per almeno una stagione negli ultimi 8 anni: CORSO PRIMO GRADO INDIZIONE DEL CORSO Il Comitato Provinciale di Arezzo indice ed organizza il CORSO PRIMO GRADO per la stagione 2010/2011. Potranno iscriversi e partecipare tutti gli allievi allenatori-

Dettagli

IL MINIVOLLEY. MIUR Ufficio Scolastico Regionale per la Calabria Ambito Territoriale Vibo Valentia A.S. 2013-2014. Progetto: "UNA REGIONE IN MOVIMENTO

IL MINIVOLLEY. MIUR Ufficio Scolastico Regionale per la Calabria Ambito Territoriale Vibo Valentia A.S. 2013-2014. Progetto: UNA REGIONE IN MOVIMENTO MIUR Ufficio Scolastico Regionale per la Calabria Ambito Territoriale Vibo Valentia A.S. 2013-2014 Progetto: "UNA REGIONE IN MOVIMENTO IL MINIVOLLEY Prof. Carmine Cavallaro GIOCOSPORT Premessa Mentre dagli

Dettagli

DISPOSITIVO TECNICO FINALE NAZIONALE CAMPIONATI STUDENTESCHI ISTITUTI DI 1 e 2 GRADO

DISPOSITIVO TECNICO FINALE NAZIONALE CAMPIONATI STUDENTESCHI ISTITUTI DI 1 e 2 GRADO DISPOSITIVO TECNICO FINALE NAZIONALE CAMPIONATI STUDENTESCHI ISTITUTI DI 1 e 2 GRADO DISPOSIZIONI TECNICHE In ciascuna gara individuale del programma tecnico il numero massimo dei concorrenti è 40, dei

Dettagli

COMUNICATO MiniVolley SPECIALE REGOLE DI GIOCO

COMUNICATO MiniVolley SPECIALE REGOLE DI GIOCO COMUNICATO MiniVolley SPECIALE REGOLE DI GIOCO FIPAV VERONA SEDE c/o STADIO BENTEGODI Piazzale Olimpia CURVA SUD CANCELLO E/20 37138 VERONA Tel 045/580192 - fax 045/580325 Rec. Corrispondenza c/0 PALASPORT

Dettagli