(ER) EMILIA-ROMAGNA. APPUNTAMENTI DI LUNEDÌ 7 MARZO -3-

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "(ER) EMILIA-ROMAGNA. APPUNTAMENTI DI LUNEDÌ 7 MARZO -3-"

Transcript

1 (ER) EMILIA-ROMAGNA. APPUNTAMENTI DI LUNEDÌ 7 MARZO (DIRE) Bologna, 7 mar. - Questi gli appuntamenti in Emilia-Romagna: PIACENZA Piacenza (Comune-sala del Consiglio)- Conferenza stampa di presentazione del concorso "Foto-biografia" dedicato alle donne vittime di incidenti sul lavoro. Partecipano K.Tarasconi assessore Pari opportunita', A.Paparo assessore provinciale Formazione, B.Galvani presidente provinciale Anmil Piacenza (Provincia-sala consiliare)- Nell'ambito dei festeggiamenti per il 150^ anniversario dell'unita' d'italia, presentazione del ciclo di iniziative "L'Unita' d'italia in Valtidone". Partecipa S.Bursi assessore Lavori pubblici Piacenza (Provincia-sala Perlasca)- Conferenza stampa di presentazione del nuovo sportello regionale per l'internazionalizzazione "Sprint" Piacenza (Palazzo Farnese-salone Pierluigi)- Conferenza stampa di presentazione del ciclo di attivita' didattiche "Gli strani casi del professor Whippet". Partecipano P.Dosi assessore Cultura Piacenza (Provincia-sala consiliare)- Presentazione della "Fondazione emiliano romagnola vittime dei reati". Partecipano M.Parma assessore Sicurezza, S.Zavoli senatore.(segue) (Red/ Dire) 08: (ER) EMILIA-ROMAGNA. APPUNTAMENTI DI LUNEDÌ 7 MARZO -3- (DIRE) Bologna, 7 mar. - Questi gli appuntamenti in Emilia-Romagna: Reggio Emilia (Cgil/via Roma 53)- Conferenza stampa di illustrazione delle iniziative in risposta all'accordo separato sottoscritto da Confcommercio, Cisl e Uil Reggio Emilia (Comune-sala Rossa)- Nell'ambito delle iniziative dedicate alla Giornata internazionale della Donna, conferenza stampa di presentazione del concorso nazionale "Foto biografia" e dei dati annuali relativi agli infortuni sul lavoro locali e nazionali. Partecipano N.Maramotti addessore Cura comunita', G.Montanari presidente provinciale Anmil, G.Napoletano responsabile provinciale Inail Reggio Emilia (Comune)- Consiglio comunale. MODENA Modena (Centro Nazareth/via Formigina 319)- Giornata di approfondimento sulla legge regionale per la promozione della legalita' promossa dall'osservatorio provinciale appalti. Partecipano G.Muzzarelli assessore regionale Attivita' produttive, E.Pagani assessore provinciale Infrastrutture, A.Marino assessore comunale Lavori pubblici Modena (Confindustria-sala Giunta/via Bellinzona 27a)- Conferenza stampa di presentazione dell'accordo quadro tra Ance, Provincia e Comune per la riqualificazione del patrimonio edilizio scolastico. Partecipano il sindaco G.Pighi, S.Betti presidente Ance, E.Sabattini presidente Provincia.(SEGUE) (Red/ Dire) 08:

2 TACCUINO SETTIMANALE: LUNEDI' (2)= (AGI) - Roma, 7 marzo - L U N E D I' - Roma: Presentazione del libro di Sergio Fabbrini "Addomesticare il principe" (viale Romania 32, ore 17.00). - Roma: Anmil e Inail per la sicurezza sul lavoro delle donne presentano il concorso "Fotobiografia". Presente, tra gli altri, il ministro del Lavoro, Maurizio Sacconi (Sala Capranichetta - piazza Montecitorio, ore 17:00). - Roma: Sigla dell'accordo per l'avvio dei lavori del tratto di linea alta velocita' fra Treviglio e Brescia, sulla linea Milano-Venezia. Partecipano il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Altero Matteoli, l'a.d. del Gruppo Ferrovie dello Stato, Mauro Moretti e l'a.d. di Saipem, Pietro Franco Tali (piazzale Porta Pia 1, ore 18:00). - Roma: Conferenza stampa di presentazione del Rapporto Fao "Stato mondiale dell'agricoltura e dell'alimentazione", con il direttore generale della Fao, Jacques Diouf (Viale delle Terme di Caracalla, ore 11:00). - Roma: Presentazione del "Manifesto programmatico contro tutte le violenze sulle donne", con il presidente della Regione Lazio, Renata Polverini e il sindaco di Roma, Gianni Alemanno (piazza del Colosseo, ore 19:00). - Roma: Conferenza stampa di presentazione della Family Card, organizzata dalla Provincia di Roma e UniCredit. Partecipano, Nicola Zingaretti, Presidente della Provincia di Roma, Claudio Cecchini, Assessore Provinciale alle Politiche Sociali e Antonio Muto, Responsabile per il Centro Italia di UniCredit (Palazzo Valentini - Via IV Novembre 119/A, ore 12.30). (AGI) Uba/Bal/Sab MAR 11 LAVORO, SACCONI A PRESENTAZIONE CONCORSO ANMIL-INAIL SU SICUREZZA DONNE (9Colonne) Roma, 7 mar - Per fare il punto sulla sicurezza sul lavoro al femminile e far conoscere le condizioni delle donne all'indomani di un infortunio, al fine di comprendere meglio come prevenzione e tutela rappresentino due aspetti imprescindibili di uno stesso problema che richiede un forte impegno sociale e istituzionale, Anmil e Inail oggi, alle 17, a Roma, presso la Sala Capranichetta, presentano il concorso "Foto-Biografia" dedicato a tutte le donne rimaste vittime di un incidente sul lavoro. In considerazione dell'elevato valore sociale, l'iniziativa ha ottenuto i patrocini del ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e quello del ministro per le Pari Opportunità. Alla presentazione parteciperanno il ministro del Lavoro Maurizio Sacconi; il presidente della Commissione Parlamentare d'inchiesta sugli Infortuni sul Lavoro Oreste Tofani; l'assessore regionale Lavoro e Formazione Mariella Zezza; il presidente nazionale Anmil Franco Bettoni; il direttore generale dell'inail Giuseppe Lucibello; il sociologo Domenico De Masi; Susanna Zeller, vice capo Gabinetto ministero del Lavoro; Rosalba Veltri del Dipartimento per le Pari Opportunità; la presidente dell'aidda (Associazione Imprenditrici e Donne Dirigenti d'azienda) Laura Frati Gucci; il segretario confederale Cisl Liliana Ocmin e il funzionario Cgil Elisa Cancellieri. Saranno, inoltre, presenti alcune donne vittime di infortuni sul lavoro, disponibili a raccontare la propria testimonianza di vita e saranno divulgati dati sul fenomeno infortunistico al femminile. (PO / red)

3 (LZ) GLI APPUNTAMENTI DI LUNEDI' 7 MARZO -6- (DIRE) Roma, 7 mar. - Questi gli appuntamenti previsti per lunedi' 7 marzo: REGIONE LAZIO - ASSESSORI Latina - Centro socio-culturale 'Vittorio Veneto' - Via Vittorio Veneto 22. L'assessore alle Politiche sociali e Famiglia della Regione Lazio, Aldo Forte, interviene nell'ambito dell'incontro con i trentacinque presidenti dei centri anziani della provincia di Latina organizzato dall'ancescao - Associazione nazionale dei centri sociali comitati anziani e orti Sala Capranichetta - Piazza Montecitorio. L'assessore al Lavoro e Formazione della Regione Lazio, Mariella Zezza, partecipa alla conferenza stampa di presentazione del concorso Anmil e Inail 'Foto-Biografia' dedicato alle donne infortunate sul lavoro Colosseo. L'assessore al Lavoro e Formazione della Regione Lazio, Mariella Zezza, interviene alla manifestazione 'Mai piu' violate', promossa dalla Regione Lazio e da Roma Capitale contro la violenza sulle donne. (Rel/ Dire) 09: == NOTA AI CAPIREDATTORI: I SERVIZI DI OGGI (AGI) = (AGI) - Roma, 7 mar. - PRIMO PIANO =========== IMMIGRATI, situazione di emergenza a Lampedusa: nella notte sbarcati sull'isola oltre mille migranti. Pronto il piano per il trasferimento in altri centri di accoglienza. LIBIA, i ribelli puntano su Sirte, citta' natale del rais: piano segreto degli Usa per armarli. Monito dell'onu a Gheddafi. A Bengasi la nave italiana degli aiuti. Migliaia in fuga lungo la frontiera con la Tunisia. GOVERNO, si apre una settimana cruciale per la riforma della giustizia e il rimpasto. POLITICA - Biotestamento, dibattito in Aula alla Camera. - 8 marzo, convegno sulle donne nelle istituzioni con Fini, Camusso e Meloni. La Camusso partecipa poi a una iniziativa Cgil - Pd, Bersani rilancia il patto con il Terzo Polo. Le reazioni. Convegno a Bologna sul federalismo con il segretario ed Errani. - Amministrative, i partiti al lavoro sulle candidature. ECONOMIA - Bulgari, la famiglia cede il controllo ai francesi della Lvmh, il colosso guidato da Arnaud. - Lavoro, Sacconi al tavolo sulla modulazione dell'orario. Il ministro poi a un convegno Anmil sulle donne. - Alta velocita', Matteoli e Moretti alla firma dell'accordo per l'avvio dei lavori sulla Treviglio- Brescia. - G10, riunione dei governatori della Bri a Basilea. - Commercio e artigianato, la Lega presenta a Milano un progetto di legge regionale. INTERNO - Stupro in caserma, gli sviluppi dell'inchiesta. - Nuove Br, udienza del processo a Roma. - Scuola, conferenza stampa a Milano di Gelmini e Moratti sull'alfabetizzazione motoria. - Mostra libro antico, conferenza stampa Dell'Utri-Confalonieri. ESTERO - Rivolte arabe, in Egitto giurano i ministri nominati da Sharaf. In Tunisia, verso un governo di transizione. - Fao, Diouf presenta a Roma il rapporto sullo stato dell'agricoltura e dell'alimentazione nel mondo.

4 - Afghanistan, a sorpresa arriva Gates e incontra Karzai. - Francia, al via il processo per corruzione a Chirac. (AGI) Mot MAR 11 Agenda economia / gli appuntamenti del giorno (5) Roma, 07 MAR (Il Velino) - ROMA (ore 17) - Per fare il punto sulla sicurezza sul lavoro al femminile e far conoscere le condizioni delle donne all'indomani di un infortunio, al fine di comprendere meglio come prevenzione e tutela rappresentino due aspetti imprescindibili di uno stesso problema che richiede un forte impegno sociale e istituzionale, Anmil e Inail presentano il Concorso "Foto- Biografia" dedicato a tutte le donne rimaste vittime di un incidente sul lavoro. Alla Conferenza Stampa parteciperanno il ministro del Lavoro Maurizio Sacconi; il presidente della commissione parlamentare d'inchiesta sugli Infortuni sul Lavoro, senatore Oreste Tofani; il presidente nazionale Anmil Franco Bettoni; il Direttore Generale. Sala Capranichetta (P.zza Montecitorio). (segue) (red) MAR 11 8 MARZO: CISL EMILIA ROMAGNA, LE INIZIATIVE DEL SINDACATO IN REGIONE = A BOLOGNA PARTE RACCOLTA FIRME 'SALVIAMO ASIA BIBI' Bologna, 7 mar. - (Adnkronos) - Numerosi gli eventi organizzati dalla Cisl dell'emilia Romagna in occasione della Festa della Donna. A Bologna partira' la raccolta di firme per la campagna, promossa dalla trasmissione 'Zapping' di Rai Radio Uno, 'Salviamo Asia Bibi' la donna cristiana del Pakistan, madre di 40 anni condannata a morte per blasfemia oltre ad essere organizzate feste e incontri a tema in vari Centri sociali della citta'. A Piacenza si terra' un convegno sul tema 'Precarieta', nome comune, genere femminile'; a Parma 'Poesie in Allegria' letture e declamazioni poetiche di Olga Spigaroli che termineranno con il falo' di carnevale. A Reggio Emilia, un incontro insieme alla comunita' egiziana dal titolo 'Donne in rivolta: la donna soggetto e oggetto della Storia che cambia' e un seminario con su 'Donne al crocevia della terza e quarta eta'; a Modena iniziative di autofinanziamento, con omaggio di tavolette di cioccolata in cambio di un piccolo contributo per sostenere l'adozione di una sindacalista birmana. A Imola, proiezione del documentario 'Il corpo delle donne'; a Ravenna il convegno ' Donne del risorgimento Italiano' e l'adesione al seminario organizzato da Inail e Anmil 'Salute e Sicurezza sul lavoro: una questione di genere'; a Ferrara cena sociale per le Donne Csil pensionate e le volontarie di Anteas. E ancora, a Forli'-Cesena il convegno 'Non solo 8 marzo, frammenti di liberta' e di pensieri per unire le forze e fare i nostri diritti-parita'-democrazia'; a Rimini il convegno 'La donna e il mondo del lavoro:testimonianze di storie di donne impegnate in politica, nell'imprenditoria femminile, nel sociale'. (segue) (Mem/Col/Adnkronos) 07-MAR-11 12:18 8 MARZO: PER LA FESTA DELLA DONNA PROSEGUONO GLI APPUNTAMENTI A SIENA = NUOVE OCCASIONI DI RIFLESSIONE SUL MONDO FEMMINILE PROMOSSE DA PROVINCIA Siena, 7 mar. - (Adnkronos) - Proseguono gli appuntamenti del cartellone 'In un mondo sordo

5 continuiamo a farci sentire!' dedicato alla Festa della Donna, coordinato dall'amministrazione provinciale di Siena, attraverso il Centro Pari Opportunita' e in omaggio, quest'anno, al 150esimo anniversario dell'unita' d'italia. Domani, martedi' 8 marzo, il rapporto tra donne, lavoro e infortuni, sara' al centro della conferenza stampa promossa da Anmil e Inail dal titolo 'L'infortunio al femminile: aggiornamento statistico e protocollo rosa', in programma alle ore 12 in via Tozzi, presso la sede dell'inail di Siena. Mercoledi' 9 marzo, alle ore 17.30, l'enoteca Italiana di Siena ospitera' la proiezione del video dedicato alla rappresentazione del corpo femminile nei media, 'Se questa e' una donna. Il corpo femminile nei messaggi pubblicitari', di Elisa Giomi e Daniela Pitti. Seguira' un dibattito sul sessismo e sul razzismo nel linguaggio giuridico e mediale, a cura del gruppo di studi 'Presenti, Differenti' e Comitato Pari Opportunita' dell'universita' degli Studi di Siena, in collaborazione con l'amministrazione provinciale. Il calendario completo degli appuntamenti del cartellone 8 marzo 2011 e' disponibile sul sito dell'amministrazione provinciale Il manifesto e il cartellone unico sono stati ideati e realizzati, graficamente, dalle ragazze e dai ragazzi dell'istituto d'arte 'Duccio di Buoninsegna' di Siena. La creativita' e la grafica scelta per il manifesto e' di Gianluca Volpe, con la supervi-sione del professore Giovanni Pala. (Red-Xio/Zn/Adnkronos) 07-MAR-11 15:35 LAVORO: SACCONI, DOVEROSO ACCORDO OGGI SU CONCILIAZIONE (ANSA) - ROMA, 7 MAR - Fare l'accordo oggi tra le parti sociali sulla conciliazione di orari tra lavoro e famiglia e' doveroso. Lo ha detto il ministro del Lavoro, Maurizio Sacconi, entrando alla presentazione del concorso di fotografia Anmil-Inail. Tra circa mezz'ora e' previsto l'incontro tra le parti sociali sull'orario, al quale partecipera' lo stesso ministro e che si dovrebbe appunto concludere con un accordo. La Cgil ha gia' annunciato che le misure proposte non sono efficaci e quindi probabilmente non aderira'. (ANSA). TL/KZS 07-MAR-11 17:16 LAVORO. UMBRIA: 30% INFORTUNI RIGUARDA DONNE La maggior parte degli infortuni avviene nell'industria (81%). Tra 2005 e 2009 diminuiti del 10.5%. Oggi premiazione del concorso Inail-Anmil "Messaggia la sicurezza" (RED.SOC.) PERUGIA - "La sicurezza e' un lavoro di squadra. Le donne lo sanno": questo sms scritto da Emanuela Risari si e' aggiudicato il primo premio del concorso indetto da Inail Perugia e Anmil Umbria "Donne e lavoro: messaggia la sicurezza". Si tratta della sesta edizione di un concorso che di anno in anno ha riscosso sempre maggiore successo, che si rivolge alle donne e che ha lo scopo di veicolare la cultura della prevenzione e della sicurezza nei luoghi di lavoro specie tra le donne. Dopo la pittura e la grafica, la narrazione attraverso la parola, la fotografia, il fumetto, quest'anno i promotori hanno scelto l'sms, "modo moderno di comunicare, rapido, che non conosce confini". Al concorso potevano partecipare, come ogni anno, donne da ogni parte della penisola, italiane e straniere, e in occasione dell'8 marzo ecco la cerimonia ufficiale di premiazione che si e' tenuta stamattina presso la Facolta' di Lettere e filosofia dell'universita' di Perugia. "L'idea di utilizzare la formula dell'sms per partecipare al concorso e per sensibilizzare l'opinione pubblica sugli argomenti trattati e' nata pensando alle potenzialita' espressive di questo attualissimo e diffuso modo di comunicazione, che concilia sinteticita' espressiva e riflessione su temi di elevato valore sociale e morale" si e' detto nel corso della premiazione, ribadendo anche la necessita' di "sviluppare un dibattito a tutti i livelli, coinvolgendo persone di tutte le eta' e creando un sistema culturale dinamico e interattivo".

6 Il direttore di Inail Umbria Tullio Gualtieri ha riportato cifre che riguardano in particolare le donne. "In Umbria gli infortuni al femminile rappresentano il 30% del totale. Nel quinquennio 2005/2009 sono diminuiti del 10,5%, con una velocita' 5 volte superiore rispetto al resto del paese. La stragrande maggioranza degli infortuni al femminile avviene nell'industria (81%). Tra i settori maggiormente colpiti il manifatturiero (tra cui spicca l'alimentare e il tessile), commercio, pubblica amministrazione e sanita'. A seguire le attivita' immobiliari, alberghi, ristorazione e trasporti". All'iniziativa di oggi hanno collaborato provincia e comune di Perugia con gli assessorati alle Pari opportunita' e attivita' culturali, l'universita' di Perugia, la consigliera di parita' della Provincia e l'ordine degli psicologi dell'umbria. (ep) (www.redattoresociale.it) 17: lavoro/ Sacconi: Doveroso rafforzare protezione casalinghe Puntiamo ad abbassare percentuale invalidità minima assicurazione Roma, 7 mar. (TMNews) - È "doveroso" rafforzare la protezione per le casalinghe. Ad affermarlo il ministro del Welfare, Maurizio Sacconi, il quale ha annunciato che il Governo punta ad abbassare ulteriormente la percentuale di invalidità minima che attualmente è al 27%. Sacconi non esclude che ci possa essere anche un lieve aumento del premio annuale per elevare la quota di indennizzo. "È doveroso - ha detto Sacconi a margine di un'iniziativa di Anmil e Inail - raggiungere la gran parte delle casalinghe che sono senza assicurazione assicurativa. Quindi faremo una campagna di informazione e rafforzeremo la protezione per facilitare l'adesione all'assicurazione". Cos/Ral mar 11 MORTI BIANCHE. SACCONI: CALANO, MA NON POSSIAMO ESSERE SODDISFATTI Il ministro Sacconi alla presentazioned del concorso di Anmil e Ianil Fotobiografia su sicurezza sul lavoro e donne: "Anche se ce ne fosse una sola e' doveroso continuare sulla strada della sicurezza" (RED.SOC.) ROMA - Le morti bianche diminuiscono ma "non possiamo essere soddisfatti: anche se ce ne fosse una sola e' doveroso continuare sulla strada della sicurezza". Cosi' il ministro del lavoro Maurizio Sacconi nel corso della presentazione da parte di Anmil e Inail del concorso Fotobiografia su sicurezza sul lavoro e donne. Per il ministro e' importante che i dati segnalino un calo del numero di morti sul lavoro, ma occorre proseguire su questa strada guardando anche "agli infortuni non registrati, e in particolare a quelli casalinghi", perche' "anche la casa e' un luogo pericoloso". Sacconi sottolinea che e' questa una categoria che "sfugge all'accertamento" e che e' un "mondo quasi inesplorato che e' raggiunto dall'assicurazione solo in modo marginale". L'idea del ministero e' quella di rivedere l'attuale soglia al 27% di contribuzione, "troppo alta per essere conveniente", e di rilanciare poi una campagna di comunicazione che possa raggiungere risultati importanti in termini di platea di donne e di uomini raggiunti. Sulle varie richieste dell'anmil, Sacconi assicura che saranno considerate in modo attento e prende un impegno perche' nelle politiche di formazione sia inserita una "taratura di genere", perche' "a condizioni oggettivamente diseguali occorre fornire risposte diseguali". Il concorso che ha ottenuto il Patrocinio del Ministero del lavoro e delle Politiche Sociali, quello del Ministro per le Pari Opportunita' e del Segretariato Sociale Rai, mira a trovare 12 storie per realizzare un Calendario foto-biografico 2012 con l'obiettivo di raccontare, attraverso i ritratti e i racconti delle protagoniste, la drammatica realta' della mancata applicazione delle norme per la sicurezza nei luoghi di lavoro e, mettendo in luce la loro forza e femminilita', dimostrare che le

7 donne rimaste invalide non devono perdere ne' il rispetto ne' la stima di se stesse. Tra le richieste di partecipazione che perverranno entro il 10 maggio 2011, verranno selezionate le 12 donne con i racconti piu' emblematici da una Giuria composta: dal sociologo prof. Domenico De Masi; dalla giornalista Maria Luisa Busi; dal Presidente della Maison Gattinoni, Stefano Dominella; dal Vice capo Gabinetto del Ministero del lavoro e delle Politiche Sociali Susanna Zeller; dal funzionario del Dipartimento per le Pari Opportunita' Rosalba Veltri e da rappresentanti di Anmile Inail. Inoltre supporteranno il lavoro della Commissione giudicatrice, in qualita' di Comitato Tecnico, le 5 componenti del Gruppo Anmil per le Politiche femminili (tutte donne infortunate sul lavoro). Gli scatti per il calendario saranno affidati ad un fotografo professionista e la stesura delle storie ad un noto giornalista. Questa iniziativa servira' a far conoscere questioni, problematiche e condizioni delle donne all'indomani di un infortunio sul lavoro e, allo stesso tempo, offrira' una straordinaria campagna di sensibilizzazione che, ogni giorno del 2012, possa contribuire a ricordare l'attenzione che merita la sicurezza sul lavoro. (ska) (www.redattoresociale.it) 18: LAVORO. SICUREZZA AL FEMMINILE, 'SERVE CAMBIO PASSO NORMATIVO' Bettoni (Anmil): 'Puntare su una tutela indennitaria che consideri il diverso impatto di un infortunio o di una malattia professionale per le donne'. Morti bianche, Sartori (Inail): 'Tolleranza zero' (RED.SOC.) ROMA - Serve un cambio di passo normativo e amministrativo per venire incontro alle reali esigenze delle donne nel mondo del lavoro. Cosi' il presidente Anmil Franco Bettoni nel corso del convegno sulla sicurezza sul lavoro al femminile organizzato alla vigilia dell'8 marzo da Anmil in collaborazione con Inail. Bettoni propone al ministro del lavoro una serie di interventi specifici per "venire incontro all'universo femminile". La richiesta e' quella di "puntare su una tutela indennitaria che consideri il diverso impatto, in termini di capacita' lavorativa e di danno biologico, di un infortunio o di una malattia professionale per le donne", dal momento che la normativa vigente e' secondo Anmil poco attenta alle specificita' delle lesioni femminili. Bettoni chiede poi una determinazione dell'indennizzo anche in relazione all'eventualita' che la donna sia madre di bambini molto piccoli: la proposta e' quella di istituire una "particolare integrazione della rendita da riconoscere alla donna madre di figli di eta' inferiore ai tre anni". Anmil chiede anche la riforma dell'assicurazione contro gli infortuni domestici per andare incontro alle donne lavoratrici: e' urgente secondo l'associazione una modifica normativa che "consenta l'iscrizione anche a coloro che svolgono un'attivita' lavorativa esterna alle mura domestiche". Chiesto poi "il superamento dello stretto legame dell'assicurazione delle casalinghe al lavoro nella casa" per superare il fatto che essa e' intesa come unico luogo fisico di svolgimento dell'attivita' tutelate, per estenderle anche a tutte le attivita' connesse alla cura della famiglia e della gestione domestica. Infine la richiesta di una costituzione di un centro per il monitoraggio della tutela di genere per i rischi professionali presieduto dal Consigliere nazionale per le pari opportunita' e composta da rappresentanti di enti pubblici, parti sociali e rappresentanti di associazioni nazionali di lavoratori infortunati ed invalidi. Cio' per creare un luogo di confronto permanente sulle tematiche legate alla prevenzione degli incidenti sul lavoro al femminile. Anche Marco Fabio Sartori, presidente Inail, e' fermo nel ricordare "tolleranza zero" e "nessun abbassamento della guardia" rispetto ai dati che segnalano per la prima volta una quota di vittime di incidenti sul lavoro mortali inferiore alle mille unita'. Il tutto in un andamento decennale di diminuzione degli infortuni. Questa "soglia psicologica" non e' avvertita - spiega - come un traguardo, ma come un ulteriore passo di un "percorso che facciamo insieme e che ci portera' a risultati di straordinario prestigio europeo". "Stiamo lavorando bene - dice - ma non c'e' nessun trionfalismo perche' anche solo una morte deve essere motivo di riflessione". E rilancia gli impegni sui versante della prevenzione, riabilitazione, reinserimento lavorativo e assicurazione del lavoratore. Sartori ricorda che gli infortuni di genere maschile sono in calo (-1,9%) mentre sono sostanzialmente stabili (+0,4% quelli femminili, a fronte di una crescita dell'occupazione femminile dello 0,1%). Un risultato dovuto anche al fatto che le donne sono maggiormente impiegati in settori che sono meno a rischio. Sugli infortuni domestici, Sartori precisa che "Inail e' pronta da oltre quattro mesi con una proposta tecnica molto significativa" che sara' posta all'attenzione del

8 ministero. (ska) (www.redattoresociale.it) 18: MARZO: INAIL, NEL 2010 DONNE VITTIME 30% INCIDENTI LAVORO 'TENDENZA STABILE RISPETTO AL 2009, L'ANNO SCORSO 70 DECESSI' (ANSA) - ROMA, 7 MAR - Nel 2010, in Italia, circa un terzo degli incidenti sul lavoro ha riguardato le donne. E' quanto e' emerso da un convegno organizzato nella sala Capranichetta di Montecitorio dall'inail e dall'anmil (Associazione nazionale fra lavoratori mutilati e invalidi del lavoro) a cui ha preso parte tra gli altri il ministro del Lavoro Maurizio Sacconi. Nel 2009, su quasi 800 mila infortuni sul lavoro, un terzo ha coinvolto le donne e nel 2010 la situazione e' rimasta pressoche' invariata. 'Registriamo una sostanziale stabilita' degli infortuni subiti dalle donne tra il 2009 e il spiega il presidente dell'inail Marco Fabio Sartori -, perche' a fronte di un aumento dell'occupazione femminile dello 0,1% abbiamo registrato un aumento degli infortuni dello 0,4%. Non e' cambiato quasi nulla'. 'Le donne - prosegue Sartori - lavorano soprattutto nei servizi, un settore piu' a basso rischio rispetto a quelli maschili, soprattutto per quanto riguarda gli incidenti mortali. Nel 2010, ad esempio, sono morte 70 donne rispetto alle 72 del Lo dico senza alcun trionfalismo, questo ci fa ben sperare ma non bisogna abbassare la guardia. C'e' un impegno forte dell'istituto e una grande collaborazione sia con i sindacati che con le imprese'. L'Anmil ha illustrato 'numerose criticita' da affrontare per adeguare l'attuale sistema di tutela contro gli infortuni sul lavoro alle differenze di genere e al ruolo della donna '. Secondo l'associazione e' necessario, ad esempio, 'affermare il diritto assicurativo della donna vittima di incidente sul lavoro o malattia professionale a tutte le cure necessarie per ottenere una pronta guarigione, nei tempi compatibili con la pluralita' di impegni con cui la donna e' di fatto responsabile'.(ansa). YJ4-LAL/STA 07-MAR-11 18:45 8 MARZO: INAIL, GOVERNO AFFRONTI TEMA LAVORO DOMESTICO (ANSA) - ROMA, 7 MAR - 'Affrontiamo il tema del lavoro domestico per assicurare le donne che lavorano in casa oltre che fuori'. E' l'appello lanciato dal presidente dell'inail (Istituto nazionale per l'assicurazione contro gli infortuni sul lavoro), Marco Fabio Sartori, in un convegno nella sala Capranichetta di Montecitorio, a Roma. 'Abbiamo una proposta tecnica pronta da quattro mesi - ha detto Sartori -, stiamo aspettando che il ministro Sacconi ci convochi'. Nel corso dell'iniziativa a cui ha preso parte lo stesso ministro del Lavoro Maurizio Sacconi, l'inail insieme all'anmil (Associazione nazionale fra lavoratori mutilati e invalidi del lavoro) ha lanciato un concorso dedicato alle donne infortunate sul lavoro per realizzare un calendario nel Protagoniste saranno 12 donne, 12 ritratti e 12 storie raccontate per sensibilizzare e richiamare l'attenzione sulla condizione femminile. (ANSA). YJ4-LAL/STA 07-MAR-11 18:52 8 MARZO: INAIL, GOVERNO AFFRONTI TEMA LAVORO DOMESTICO (ANSA) - ROMA, 7 MAR - 'Affrontiamo il tema del lavoro domestico per assicurare le donne che lavorano in casa oltre che fuori'. E' l'appello lanciato dal presidente dell'inail (Istituto nazionale per l'assicurazione contro gli infortuni sul lavoro), Marco Fabio Sartori, in un convegno nella sala Capranichetta di Montecitorio, a Roma. 'Abbiamo una proposta tecnica pronta da quattro mesi - ha detto Sartori -, stiamo aspettando che il ministro Sacconi ci convochi'. Nel corso dell'iniziativa a cui ha preso parte lo stesso ministro del Lavoro Maurizio Sacconi, l'inail

9 insieme all'anmil (Associazione nazionale fra lavoratori mutilati e invalidi del lavoro) ha lanciato un concorso dedicato alle donne infortunate sul lavoro per realizzare un calendario nel Protagoniste saranno 12 donne, 12 ritratti e 12 storie raccontate per sensibilizzare e richiamare l'attenzione sulla condizione femminile. (ANSA). YJ4-LAL/STA 07-MAR-11 18:57 Sicurezza lavoro donne, Anmil-Inail lanciano "Foto-Biografia" Roma, 07 MAR (Il Velino) - Fare il punto sul fenomeno infortunistico al femminile e' questo l'obiettivo che ha spinto Anmil e Inail a lanciare, in occasione della Festa della Donna, una nuova iniziativa dopo l'enorme successo ottenuto lo scorso anno dal Concorso per la realizzazione di un testo musicale dedicato alle donne lavoratrici, da cui e' stato realizzato il CD "Note scordate". Puntando l'attenzione sulle implicazioni legate alla condizione femminile e alla prevenzione degli infortuni, parte l'8 marzo il Concorso "Foto-Biografia": dedicato a tutte le donne rimaste vittime di un incidente sul lavoro. In un paese che conta quasi 800mila infortuni, di cui un terzo coinvolge le donne, Anmil e Inail intendono continuare a mantenere alta la guardia, ad impegnarsi quotidianamente per impedire gli incidenti e le malattie professionali e per dare una migliore tutela alle lavoratrici e ai lavoratori che ne rimangono vittime ed alle loro famiglie. Il Concorso che ha ottenuto il Patrocinio del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, quello del Ministro per le Pari Opportunita' e del Segretariato Sociale Rai, mira a trovare 12 storie per realizzare un Calendario foto-biografico 2012 con l'obiettivo di raccontare, attraverso i ritratti e i racconti delle protagoniste, la drammatica realta' della mancata applicazione delle norme per la sicurezza nei luoghi di lavoro e, mettendo in luce la loro forza e femminilita', dimostrare che le donne rimaste invalide non devono perdere ne' il rispetto ne' la stima di se stesse. (segue) (red/fch) MAR 11 Sicurezza lavoro donne, Anmil-Inail lanciano "Foto-Biografia" (2) Roma, 07 MAR (Il Velino) - Tra le richieste di partecipazione che perverranno entro il 10 maggio 2011, verranno selezionate le 12 donne con i racconti piu' emblematici da una Giuria composta: dal sociologo prof. Domenico De Masi; dalla giornalista Maria Luisa Busi; dal Presidente della Maison Gattinoni, Stefano Dominella; dal Vice capo Gabinetto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Susanna Zeller; dal funzionario del Dipartimento per le Pari Opportunita' Rosalba Veltri e da rappresentanti di ANMIL e INAIL. Inoltre supporteranno il lavoro della Commissione giudicatrice, in qualita' di Comitato Tecnico, le 5 componenti del Gruppo ANMIL per le Politiche femminili (tutte donne infortunate sul lavoro). Gli scatti per il calendario saranno affidati ad un fotografo professionista e la stesura delle storie ad un noto giornalista. Questa iniziativa servira' a far conoscere questioni, problematiche e condizioni delle donne all'indomani di un infortunio sul lavoro e, allo stesso tempo, offrira' una straordinaria campagna di sensibilizzazione che, ogni giorno del 2012, possa contribuire a ricordare l'attenzione che merita la sicurezza sul lavoro. Hanno partecipato alla Conferenza stampa: il Ministro del Lavoro Maurizio Sacconi; il Presidente della Commissione Parlamentare d'inchiesta sugli Infortuni sul Lavoro Sen. Oreste Tofani; il il Presidente INAIL Marco Fabio Sartori; Presidente nazionale ANMIL Franco Bettoni; l'assessore regionale Lavoro e Formazione Mariella Zezza; il prof. Domenico De Masi; il Presidente dell'aidda (Associazione Imprenditrici e Donne Dirigenti d'azienda) Laura Frati Gucci e il funzionario CGIL Elisa Cancellieri. (red/fch) MAR 11

Protocollo d intesa. Il Comune di Rimini. la Provincia di Rimini. l Ufficio Scolastico XVII Ambito territoriale per la provincia di Rimini

Protocollo d intesa. Il Comune di Rimini. la Provincia di Rimini. l Ufficio Scolastico XVII Ambito territoriale per la provincia di Rimini Protocollo d intesa per lo sviluppo di azioni finalizzate ad informare e sensibilizzare gli studenti delle Scuole secondarie di secondo grado, ossia i lavoratori di domani, sulle tematiche della legalità

Dettagli

LANCI DI AGENZIA STAMPA DEL 17 LUGLIO 2008 (in ordine temporale)

LANCI DI AGENZIA STAMPA DEL 17 LUGLIO 2008 (in ordine temporale) LANCI DI AGENZIA STAMPA DEL 17 LUGLIO 2008 (in ordine temporale) SICUREZZA: MILANO; POLIZIA E ESERCITO CONTRO TAGLI GOVERNO (ANSA) - MILANO, 17 LUG - I tagli del Governo mettono a forte rischio la sicurezza

Dettagli

CONVENZIONE CON L ASSOCIAZIONE LINEA ROSA PER IL SOSTEGNO ALLE DONNE VITTIME DI VIOLENZA

CONVENZIONE CON L ASSOCIAZIONE LINEA ROSA PER IL SOSTEGNO ALLE DONNE VITTIME DI VIOLENZA Esente da bollo ai sensi art. 8 Legge 266/91 Comune di Russi (Provincia di Ravenna) Prot. n. Rep. n. CONVENZIONE CON L ASSOCIAZIONE LINEA ROSA PER IL SOSTEGNO ALLE DONNE VITTIME DI VIOLENZA Periodo: dal

Dettagli

PRESENTAZIONE OPUSCOLO. Patologie oncologiche e invalidanti. Quello che è importante sapere per le lavoratrici e i lavoratori.

PRESENTAZIONE OPUSCOLO. Patologie oncologiche e invalidanti. Quello che è importante sapere per le lavoratrici e i lavoratori. PRESENTAZIONE OPUSCOLO Patologie oncologiche e invalidanti. Quello che è importante sapere per le lavoratrici e i lavoratori Roma 19 aprile 2012 Sala D Antona Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Dettagli

DISEGNO DI LEGGE. Senato della Repubblica N. 336. Istituzione della «Giornata nazionale della sicurezza sul lavoro» d iniziativa del senatore DE POLI

DISEGNO DI LEGGE. Senato della Repubblica N. 336. Istituzione della «Giornata nazionale della sicurezza sul lavoro» d iniziativa del senatore DE POLI Senato della Repubblica XVII LEGISLATURA N. 336 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa del senatore DE POLI COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 29 MARZO 2013 Istituzione della «Giornata nazionale della sicurezza sul

Dettagli

SICUREZZA: SINDACATI INCONTRANO ALFANO E CESA, DA GOVERNO SILENZIO ASSORDANTE

SICUREZZA: SINDACATI INCONTRANO ALFANO E CESA, DA GOVERNO SILENZIO ASSORDANTE PENSIONI: SINDACATI COMPARTO SICUREZZA VEDONO ALFANO E CESA PENSIONI: SINDACATI COMPARTO SICUREZZA VEDONO ALFANO E CESA DOMANI BERSANI, PREOCCUPAZIONE SU SCELTE GOVERNO (ANSA) - ROMA, 18 APR - ''Molto

Dettagli

Violenza donne: assistenti sociali, la legge non basta

Violenza donne: assistenti sociali, la legge non basta Violenza donne: assistenti sociali, la legge non basta (ANSA) - ROMA, 24 NOV - "Una legge da sola non basta. E' fondamentale investire nell'educazione e nella prevenzione e, quindi, in un mutamento culturale

Dettagli

Il Comune di Ravenna a-

Il Comune di Ravenna a- "Sicurezza dei pedoni": ecco la risposta di Ravenna LA CAMPAGNA REGIONALE II Comune aderisce a "Nati per Camminare" e il sindaco scrive una lettera che verrà distribuita nelle scuole: "L'auto non deve

Dettagli

ROMA: DONNE E DISABILI, 8 MARZO IN ROSA NEI CIELI

ROMA: DONNE E DISABILI, 8 MARZO IN ROSA NEI CIELI La "Corte di Giustizia degli Ultimi" processa l'egoismo sociale Per l'8 Marzo giuria in rosa al Campidoglio. Iniziativa promossa dal Comitato per le Quote Bianche Donne, disabili e l attore fiorentino

Dettagli

Le imprese a Bologna nel 2013

Le imprese a Bologna nel 2013 Le imprese a Bologna nel 2013 Aprile 2014 Capo Dipartimento Programmazione: Gianluigi Bovini Direttore Settore Statistica: Franco Chiarini Redazione: Stefano Venuti e Paola Ventura Le elaborazioni sono

Dettagli

STATUTO. Articolo 1. Articolo 2

STATUTO. Articolo 1. Articolo 2 STATUTO Articolo 1 Costituzione, denominazione, sede e durata E costituita l Associazione LINEA ROSA. L associazione ha sede in Ravenna, Via Garatoni n. 12. Articolo 2 Finalità ed attività dell Associazione.

Dettagli

17 MARZO 2016 ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI ISCRITTI

17 MARZO 2016 ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI ISCRITTI 17 MARZO 2016 ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI ISCRITTI COLLEGIO IPASVI PIACENZA RELAZIONE MORALE DELLA PRESIDENTE ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI ISCRITTI 2016 Buongiorno a tutti e benvenuti A nome del Consiglio Direttivo

Dettagli

Giornata internazionale per l eliminazione della violenza contro le donne

Giornata internazionale per l eliminazione della violenza contro le donne 25 Novembre 2013 Giornata internazionale per l eliminazione della violenza contro le donne il nostro impegno l iniziativa di Torino 22 Novembre 2013 Organizzata dal segretario dell Utl Luca Pantanella

Dettagli

RASSEGNA STAMPA Convegno CRITERI DI APPROPRIATEZZA. STRUTTURALE NELL ASSISTENZA ALL ANZIANO 18 Gennaio 2011

RASSEGNA STAMPA Convegno CRITERI DI APPROPRIATEZZA. STRUTTURALE NELL ASSISTENZA ALL ANZIANO 18 Gennaio 2011 RASSEGNA STAMPA Convegno CRITERI DI APPROPRIATEZZA CLINICA, TECNOLOGICA E STRUTTURALE NELL ASSISTENZA ALL ANZIANO 18 Gennaio 2011 Aggiornamento 20 Gennaio 2011 SOMMARIO TESTATA DATA Agenzie ADNKRONOS SALUTE

Dettagli

PROGETTO DI PROMOZIONE DELLA SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO PARTIRE DAI BANCHI DI SCUOLA

PROGETTO DI PROMOZIONE DELLA SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO PARTIRE DAI BANCHI DI SCUOLA ORDINE INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI CATANIA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI CATANIA E ASSESSORATO REGIONALE ALLA PUBBLICA ISTRUZIONE AZIENDA USL 3 DI CATANIA ASSESSORATO ALLE POLITICHE SCOLASTICHE DEL

Dettagli

S E N A T O D E L L A R E P U B B L I C A

S E N A T O D E L L A R E P U B B L I C A S E N A T O D E L L A R E P U B B L I C A X I I I L E G I S L A T U R A N. 207 D I S E G N O D I L E G G E d iniziativa dei senatori SALVATO e CARCARINO COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 9 MAGGIO 1996 Norme

Dettagli

Parma, 06/06/2012 Ai Consulenti del Lavoro di Parma Ai Praticanti Consulenti del Lavoro

Parma, 06/06/2012 Ai Consulenti del Lavoro di Parma Ai Praticanti Consulenti del Lavoro Parma, 06/06/2012 Ai Consulenti del Lavoro di Parma Ai Praticanti Consulenti del Lavoro Prot. n. 115 di Parma Oggetto: Circolare n. 18_2012. A) Sostegno ai Colleghi colpiti dal terremoto. B) Comunicazioni

Dettagli

Centro Servizi Stranieri

Centro Servizi Stranieri Centro Servizi Stranieri Cittadini stranieri e italiani Servizi, enti, istituzioni, associazioni, gruppi che operano nell ambito dell immigrazione Informazione sulla normativa in tema di immigrazione Supporto

Dettagli

Rassegna stampa. Assemblea Soci Anima. 20 giugno 2011 Deloitte & Touche

Rassegna stampa. Assemblea Soci Anima. 20 giugno 2011 Deloitte & Touche Rassegna stampa Assemblea Soci Anima 20 giugno 2011 Deloitte & Touche INVITO STAMPA 20 giugno 2011 Anima e Regione Lazio firmano Protocollo d intesa a sostegno buona occupazione e promozione della cultura

Dettagli

Nei prossimi giorni verranno inviati alle Strutture in indirizzo, gli Inviti Omaggio per ottenere i biglietti di ingresso gratuiti per la Fiera.

Nei prossimi giorni verranno inviati alle Strutture in indirizzo, gli Inviti Omaggio per ottenere i biglietti di ingresso gratuiti per la Fiera. Data 25 Settembre 2014 Protocollo: 261/14/ML/cm Servizio: Politiche Industria Contrattazione Sviluppo Sostenibile Agricoltura Cooperazione Oggetto: Inviti Fiera Ambiente e Lavoro Bologna 23 ottobre 2014

Dettagli

SANITÀ: A FEBBRAIO SCIOPERI MEDICI FAMIGLIA FIMMG CONTRO MANOVRA

SANITÀ: A FEBBRAIO SCIOPERI MEDICI FAMIGLIA FIMMG CONTRO MANOVRA SANITÀ: A FEBBRAIO SCIOPERI MEDICI FAMIGLIA FIMMG CONTRO MANOVRA Roma, 14 gen. (Adnkronos/Adnkronos Salute) - I medici di famiglia della Fimmg pronti a dare battaglia contro gli effetti della manovra 'salva-italià

Dettagli

P r o v i n c i a d i P i s t o i a

P r o v i n c i a d i P i s t o i a P r o v i n c i a d i P i s t o i a COMUNICATO STAMPA SI PRESENTA IL RAPPORTO ANNUALE DELL OSSERVATORIO SICUREZZA LAVORO: DATI 2008 DIMINUISCE IL NUMERO DEGLI INFORTUNI INDENNIZZATI Viene presentato oggi,

Dettagli

Alcolisti Anonimi che cos è. Una presentazione della nostra Associazione a cura dell Area Emilia-Romagna

Alcolisti Anonimi che cos è. Una presentazione della nostra Associazione a cura dell Area Emilia-Romagna Alcolisti Anonimi che cos è. Una presentazione della nostra Associazione a cura dell Area Emilia-Romagna Alcolisti Anonimi è un'associazione di uomini e donne che mettono in comune la loro esperienza,

Dettagli

ACCORDO ATTUATIVO PREVENZIONE INAIL-CGIL-CISL-UIL. Intervento: Dr. Francesco PICCI Responsabile Sede INAIL di Brindisi Lunedì 22 Giugno 2015

ACCORDO ATTUATIVO PREVENZIONE INAIL-CGIL-CISL-UIL. Intervento: Dr. Francesco PICCI Responsabile Sede INAIL di Brindisi Lunedì 22 Giugno 2015 ACCORDO ATTUATIVO PREVENZIONE INAIL-CGIL-CISL-UIL Intervento: Dr. Francesco PICCI Responsabile Sede INAIL di Brindisi Lunedì 22 Giugno 2015 Infortuni sul lavoro 2 INFORTUNI SUL LAVORO DENUNCIATI NEGLI

Dettagli

ASKANEWS Articolo e Video http://www.askanews.it/economia/confindustria-intesa-sp-innovazione-export-per-far-crescerepmi_711636241.htm Confindustria-Intesa Sp: innovazione-export per far crescere Pmi A

Dettagli

RASSEGNA STAMPA CONSORZIO CAMÙ. 10/03/2015 Foglio 1. 9 Marzo 2015 ore 18:34 Cagliari Capitalia italiana Cultura 2015: in arrivo un milione di euro

RASSEGNA STAMPA CONSORZIO CAMÙ. 10/03/2015 Foglio 1. 9 Marzo 2015 ore 18:34 Cagliari Capitalia italiana Cultura 2015: in arrivo un milione di euro Pagina Cagliari 9 Marzo 2015 ore 18:34 Cagliari Capitalia italiana Cultura 2015: in arrivo un milione di euro Il Ministero della Cultura ha infatti stanziato finanziamenti pari a 1 milione di euro per

Dettagli

FIABA ONLUS Piazzale degli Archivi, 41-00144 Roma Tel. 06.43400800 / Fax 06.43400899 info@fiaba.org - ufficiostampa@fiaba.

FIABA ONLUS Piazzale degli Archivi, 41-00144 Roma Tel. 06.43400800 / Fax 06.43400899 info@fiaba.org - ufficiostampa@fiaba. FIABA ONLUS Piazzale degli Archivi, 41-00144 Roma Tel. 06.43400800 / Fax 06.43400899 info@fiaba.org - ufficiostampa@fiaba.org skype: ufficiostampafiaba www.fiaba.org CHI SIAMO FIABA é un organizzazione

Dettagli

Conferenza di lancio IO NON MI ARRENDO BAMBINI E FAMIGLIE IN LOTTA CONTRO LA POVERTÀ

Conferenza di lancio IO NON MI ARRENDO BAMBINI E FAMIGLIE IN LOTTA CONTRO LA POVERTÀ Conferenza di lancio IO NON MI ARRENDO BAMBINI E FAMIGLIE IN LOTTA CONTRO LA POVERTÀ Ricerca sociale condotta in sette città italiane sui bisogni e sulle potenzialità delle famiglie povere e fragili con

Dettagli

Conferenza internazionale Global Connectivity with the Mediterranean Basin

Conferenza internazionale Global Connectivity with the Mediterranean Basin Comunicato stampa Conferenza internazionale Global Connectivity with the Mediterranean Basin La sfida del regime di free zone per i punti franchi di Trieste lanciata dal presidente Marina Monassi. Il messaggio

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA TRA ROMA CAPITALE E AGENZIA DELLE ENTRATE E GUARDIA DI FINANZA E FONDAZIONE PER L EDUCAZIONE FINANZIARIA E AL RISPARMIO

PROTOCOLLO D INTESA TRA ROMA CAPITALE E AGENZIA DELLE ENTRATE E GUARDIA DI FINANZA E FONDAZIONE PER L EDUCAZIONE FINANZIARIA E AL RISPARMIO Direzione Regionale del Lazio PROTOCOLLO D INTESA TRA ROMA CAPITALE DIPARTIMENTO SERVIZI EDUCATIVI E SCOLASTICI, GIOVANI E PARI OPPORTUNITA E AGENZIA DELLE ENTRATE DIREZIONE REGIONALE DEL LAZIO E GUARDIA

Dettagli

La rete Emilia-Romagna terra d asilo

La rete Emilia-Romagna terra d asilo La rete Emilia-Romagna terra d asilo La Regione Emilia-Romagna è stata la prima Regione italiana a dotarsi di una legge sull immigrazione (legge regionale 24 marzo 2004, n.5, Norme per l integrazione sociale

Dettagli

Comitato scientifico. Avv. Gabriella Alboresi Avv. Monica Severi Dr.ssa Vanna Tori Avv. Giovanna Zanolini. Segreteria organizzativa

Comitato scientifico. Avv. Gabriella Alboresi Avv. Monica Severi Dr.ssa Vanna Tori Avv. Giovanna Zanolini. Segreteria organizzativa LO STATUTO DEI DIRITTI DEI FIGLI dalla legge 54/2006 alla legge 219/12 La lunga esperienza di consulenza legale svolta in associazione, ci ha reso consapevoli che spesso per aiutare, tutelare, sostenere

Dettagli

PADOVA, 1-2-3 APRILE 2014! Sala Paladin Palazzo Moroni

PADOVA, 1-2-3 APRILE 2014! Sala Paladin Palazzo Moroni PADOVA, 1-2-3 APRILE 2014 Sala Paladin Palazzo Moroni In occasione della celebrazione della Giornata Mondiale della Consapevolezza sull Autismo (2 aprile 2014), l Associazione Viviautismo Onlus organizza

Dettagli

Per la giornata mondiale contro l aids : collaborazione, creatività, cultura contro una infezione

Per la giornata mondiale contro l aids : collaborazione, creatività, cultura contro una infezione Per la giornata mondiale contro l aids : collaborazione, creatività, cultura contro una infezione L Assessorato Politiche per la salute della nostra Regione ha pubblicato sul sito www.helpaids.it in nuovo

Dettagli

Prefettura di Modena Ufficio Territoriale del Governo

Prefettura di Modena Ufficio Territoriale del Governo PROTOCOLLO D INTESA TRA PREFETTURA UTG DI MODENA, AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE, DIREZIONE PROVINCIALE DEL LAVORO, INAIL, AZIENDA USL DI MODENA E AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA DI MODENA SULLE INIZIATIVE

Dettagli

Camera dei Deputati 5 Senato della Repubblica PREFAZIONE

Camera dei Deputati 5 Senato della Repubblica PREFAZIONE Camera dei Deputati 5 Senato della Repubblica XIV LEGISLATURA DISEGNI DI LEGGE E RELAZIONI DOCUMENTI PREFAZIONE La riduzione dei danni sanitari e sociali causati dall alcol è, attualmente, uno dei più

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Le attività delle Regioni per implementare il progetto nel territorio

COMUNICATO STAMPA. Le attività delle Regioni per implementare il progetto nel territorio COMUNICATO STAMPA Garanzia Giovani, i nuovi dati: sono 169.076 i giovani che si sono registrati, 36.566 sono stati già convocati dai servizi per il lavoro e 23.469 hanno già ricevuto il primo colloquio

Dettagli

PRIMI IN SICUREZZA Premio Emilio Rossini XI EDIZIONE L'ITALIA E' UNA REPUBBLICA DEMOCRATICA FONDATA SUL LAVORO (SICURO)

PRIMI IN SICUREZZA Premio Emilio Rossini XI EDIZIONE L'ITALIA E' UNA REPUBBLICA DEMOCRATICA FONDATA SUL LAVORO (SICURO) PRIMI IN SICUREZZA Premio Emilio Rossini XI EDIZIONE L'ITALIA E' UNA REPUBBLICA DEMOCRATICA FONDATA SUL LAVORO (SICURO) Campagna di informazione rivolta al mondo scolastico sul tema della sicurezza nei

Dettagli

LA VIOLENZA SULLE DONNE

LA VIOLENZA SULLE DONNE comunicato stampa LA VIOLENZA SULLE DONNE 40 i casi seguiti dalla rete del distretto ceramico nel 2012 Ad un anno della firma del protocollo, si rafforza l impegno degli Enti locali Sono 40 i casi di violenza

Dettagli

Bari - Il ruolo della donna oggi all interno degli organi decisionali tra diritti e opportunità

Bari - Il ruolo della donna oggi all interno degli organi decisionali tra diritti e opportunità TESTATA: 247.LIBERO.IT TITOLO: Bari - Il ruolo della donna oggi all interno degli organi decisionali tra diritti e opportunità 23/11/12 Bari - Il ruolo della donna oggi all interno degli organi decisionali

Dettagli

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 225 25 novembre 2015 Immediatamente Eseguibile

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 225 25 novembre 2015 Immediatamente Eseguibile Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 225 25 novembre 2015 Immediatamente Eseguibile Oggetto : Collaborazione tra il Comune di Cremona e l'associazione Incontro

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE: A FIRMA DEL CONSIGLIERE ANTONIO MARCIANO

PROPOSTA DI LEGGE: A FIRMA DEL CONSIGLIERE ANTONIO MARCIANO PROPOSTA DI LEGGE: ISTITUZIONE DEL FONDO REGIONALE PER IL SOSTEGNO SOCIO-EDUCATIVO, SCOLASTICO E FORMATIVO DEI FIGLI DELLE VITTIME D'INCIDENTI MORTALI SUL LAVORO A FIRMA DEL CONSIGLIERE ANTONIO MARCIANO

Dettagli

Pedofilia: a Roma esperti a confronto con associazione Giovanna D'Arco

Pedofilia: a Roma esperti a confronto con associazione Giovanna D'Arco Pedofilia: a Roma esperti a confronto con associazione Giovanna D'Arco Roma, 29 apr. - (Adnkronos) - 'Abusi e traumi infantili: fattori eziologici della personalita' pedofila e della sua vittima' e' il

Dettagli

STUDI PROFESSIONALI: DOMANI PROTESTA A MONTECITORIO PER CASSA INTEGRAZIONE AI DIPENDENTI

STUDI PROFESSIONALI: DOMANI PROTESTA A MONTECITORIO PER CASSA INTEGRAZIONE AI DIPENDENTI STUDI PROFESSIONALI: DOMANI PROTESTA A MONTECITORIO PER CASSA INTEGRAZIONE AI DIPENDENTI Lunedì, 3 febbraio 2014 (AGENPARL) - Roma, 03 feb - Avvocati, commercialisti, medici, dentisti, architetti, ingegneri,

Dettagli

Catania, Boldrini: "Più Sud nell'agenda politica"

Catania, Boldrini: Più Sud nell'agenda politica Catania, Boldrini: "Più Sud nell'agenda politica" di Redazione Sicilia Journal - 10, ott, 2015 http://www.siciliajournal.it/catania-boldrini-piu-sud-nellagenda-politica/ di Graziella Nicolosi 1 / 5 CATANIA

Dettagli

In collaborazione con. www.edilportale.com/pianocasa

In collaborazione con. www.edilportale.com/pianocasa In collaborazione con l iniziativa edilportale tour 2010 PIANO CASA le istituzioni viaggiano in ordine sparso Con questa iniziativa intendiamo fare il punto della situazione operando un monitoraggio dell

Dettagli

Legislazione bancaria, finanziaria e assicurativa: la storia, il presente, il futuro

Legislazione bancaria, finanziaria e assicurativa: la storia, il presente, il futuro Banca d'italia Legislazione bancaria, finanziaria e assicurativa: la storia, il presente, il futuro Saluto di Fabrizio Saccomanni Direttore Generale della Banca d Italia Roma, 14 ottobre 2011 Do il benvenuto

Dettagli

Centro regionale contro le discriminazioni

Centro regionale contro le discriminazioni Centro regionale contro le discriminazioni LR 5/2004 Norme per l integrazione sociale dei cittadini stranieri immigrati. Modifiche alle leggi regionali 21 febbraio 1990, n. 14 e 12 marzo 200, n. 2 ; Articolo

Dettagli

dott.ssa MARINA ELLERO VIOLENZA DI GENERE E STRATEGIE DI INTERVENTO 08/11/2014 LA RISPOSTA DEI SERVIZI IN RETE

dott.ssa MARINA ELLERO VIOLENZA DI GENERE E STRATEGIE DI INTERVENTO 08/11/2014 LA RISPOSTA DEI SERVIZI IN RETE dott.ssa MARINA ELLERO VIOLENZA DI GENERE E STRATEGIE DI INTERVENTO 08/11/2014 LA RISPOSTA DEI SERVIZI IN RETE Sede: Distretto Sanitario - Via San Valentino 20, 3 piano Udine Numero Verde: 800.531.135

Dettagli

Progetto. Donna in libertà

Progetto. Donna in libertà Progetto Donna in libertà finanziato dal Ministero nell ambito di interventi finalizzati a Rafforzare le azioni di prevenzione e contrasto al fenomeno della violenza I numeri che parlano della violenza

Dettagli

Ti amo troppo... No al Silenzio! Basta Violenza sulle donne

Ti amo troppo... No al Silenzio! Basta Violenza sulle donne Ti amo troppo... No al Silenzio! Basta Violenza sulle donne VIA CEFALONIA, 50 BRESCIA PROGETTO MOSTRA PERMANENTE TAVOLE SATIRICHE CORVO ROSSO Ti amo troppo.. No al silenzio! Basta Violenza sulle donne

Dettagli

Pensioni delle donne: un analisi di genere

Pensioni delle donne: un analisi di genere Argomento A cura dello Spi-Cgil dell Emilia-Romagna n. 1 gennaio 2015 Pensioni delle donne: un analisi di genere Questo numero è a cura di Roberto Battaglia e Gabriella Dionigi con la collaborazione di

Dettagli

PROGRAMMA CONSULTA PARI OPPORTUNITA 2006/2007

PROGRAMMA CONSULTA PARI OPPORTUNITA 2006/2007 PROGRAMMA CONSULTA PARI OPPORTUNITA 2006/2007 Al più presto Istituzione link all interno del sito web del Comune di Chioggia (www.chioggia.org). Presentazione della Consulta per le Pari Opportunità: Nominativi

Dettagli

PROTOCOLLO D'INTESA. Tra

PROTOCOLLO D'INTESA. Tra PROTOCOLLO D'INTESA Tra Il Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Direzione Generale per lo studente, l'integrazione, la partecipazione e la comunicazione e la Croce Rossa Italiana

Dettagli

NUOVA CULTURA DELLA SICUREZZA, DUE GRANDI VERITA

NUOVA CULTURA DELLA SICUREZZA, DUE GRANDI VERITA NUOVA CULTURA DELLA SICUREZZA, DUE GRANDI VERITA Non si è raggiunto l obiettivo! E necessario inaugurare un grande cantiere fatto di: Cultura della sicurezza Tecnologia della sicurezza Prevenzione Controlli

Dettagli

L ASSOCIAZIONISMO FEMMINILE MIGRANTE IN EMILIA-ROMAGNA

L ASSOCIAZIONISMO FEMMINILE MIGRANTE IN EMILIA-ROMAGNA L ASSOCIAZIONISMO FEMMINILE MIGRANTE IN EMILIA-ROMAGNA Intrecci per una rete di associazioni di donne migranti e italiane ALCUNI DATI DI CONTESTO L immigrazione straniera in Emilia-Romagna raggiunge al

Dettagli

Numero 28 /2015 Le malattie professionali e gli infortuni sul lavoro nell anno 2014 nelle statistiche INAIL

Numero 28 /2015 Le malattie professionali e gli infortuni sul lavoro nell anno 2014 nelle statistiche INAIL Numero 28 /2015 Le malattie professionali e gli infortuni sul lavoro nell anno 2014 nelle statistiche INAIL L'INAIL ha presentato i dati degli infortuni e delle malattie professionali relativi all'anno

Dettagli

VADEMECUM UFFICIO PACE

VADEMECUM UFFICIO PACE VADEMECUM UFFICIO PACE In questi ultimi anni, in molti comuni italiani, si è andata diffondendo la pratica dell istituzione di un ufficio pace. Ma che cosa sono questi uffici? E di cosa si occupano? Attraverso

Dettagli

RASSEGNA STAMPA. Futuro: noi ci siamo! CNA festeggia i 60 anni dalla nascita 3 dicembre 2014. A cura dell Ufficio Comunicazione di CNA Forlì-Cesena

RASSEGNA STAMPA. Futuro: noi ci siamo! CNA festeggia i 60 anni dalla nascita 3 dicembre 2014. A cura dell Ufficio Comunicazione di CNA Forlì-Cesena RASSEGNA STAMPA Futuro: noi ci siamo! CNA festeggia i 60 anni dalla nascita 3 dicembre 2014 A cura dell Ufficio Comunicazione di CNA Forlì-Cesena COMUNICATO STAMPA Futuro: noi ci siamo! CNA festeggia i

Dettagli

LA GRANDE GUERRA sui media

LA GRANDE GUERRA sui media LA GRANDE GUERRA sui media 1 IL CENTRO http://ilcentro.gelocal.it/pescara/cronaca/2015/11/21/news/marini-la-grande-guerra-e-il-terrorismo- 1.12485624 Il CENTRO 22 novembre 2015 2 Il Messaggero 22 novembre

Dettagli

CONFERENZA. 2015 Aula Magna Universita' per Stranieri di Siena Piazza Carlo Rosselli 27/28 11 NOVEMBRE SIENA

CONFERENZA. 2015 Aula Magna Universita' per Stranieri di Siena Piazza Carlo Rosselli 27/28 11 NOVEMBRE SIENA SIENA 11 NOVEMBRE 2015 Aula Magna Universita' per Stranieri di Siena Piazza Carlo Rosselli 27/28 CONFERENZA Modelli di intervento sulla violenza di genere, degli impatti sulle deontologie e pratiche professionali

Dettagli

Dati statistici su accoglienza e consulenza alle donne

Dati statistici su accoglienza e consulenza alle donne Dati statistici su accoglienza e consulenza alle donne Dr.ssa Vanna Tori Vice Presidente Associazione Gruppo Donne e Giustizia Modena CONVEGNO: LA VIOLENZA SULLE DONNE. ASPETTI GIURIDICI, CRIMINOLOGICI,

Dettagli

Impegnati. per un Agrico tura più forte e di qualità

Impegnati. per un Agrico tura più forte e di qualità Impegnati per un Agrico tura più forte e di qualità presentazione L agricoltura ha costituito per oltre un secolo l ossatura economica e sociale dell Italia unita. La sua evoluzione, coerentemente con

Dettagli

CPO CUP COMMISSIONE PER LE PARI OPPORTUNITÀ DEL COMITATO UNITARIO DELLE PROFESSIONI DI MODENA

CPO CUP COMMISSIONE PER LE PARI OPPORTUNITÀ DEL COMITATO UNITARIO DELLE PROFESSIONI DI MODENA CPO CUP COMMISSIONE PER LE PARI OPPORTUNITÀ DEL COMITATO UNITARIO DELLE PROFESSIONI DI MODENA COMMISSIONE PER LE PARI OPPORTUNITÀ DELLA PROVINCIA DI MODENA CONSIGLIERA DI PARITA DELLA PROVINCIA DI MODENA

Dettagli

I RISULTATI DI UN QUESTIONARIO SUL TEMA

I RISULTATI DI UN QUESTIONARIO SUL TEMA COMUNICATO STAMPA PER L 8 MARZO TANTI GIOVANI SI SONO CONFRONTATI SUL TEMA DELLA VIOLENZA SULLE DONNE CON L INIZIATIVA DELLA COMMISSIONE PROVINCIALE PARI OPPORTUNITA, DI AMNESTY INTERNATIONAL E DELL L

Dettagli

Progetto Da donna a donna

Progetto Da donna a donna Progetto Da donna a donna Un mosaico di iniziative in occasione dei 40 anni del Circolo BNL Presentato dalla Sezione Palcoscenico CCRS BNL di Roma in collaborazione con Il circolo BNL Nel cuore La fase

Dettagli

RASSEGNA STAMPA. Campagna: Il credito. Se lo conosci lo ottieni. 14 Maggio 2012. A cura dell Ufficio Comunicazione Relazioni esterne e Immagine

RASSEGNA STAMPA. Campagna: Il credito. Se lo conosci lo ottieni. 14 Maggio 2012. A cura dell Ufficio Comunicazione Relazioni esterne e Immagine RASSEGNA STAMPA Campagna: Il credito. Se lo conosci lo ottieni 14 Maggio 2012 A cura dell Ufficio Comunicazione Relazioni esterne e Immagine di CNA Forlì Cesena febbraio 2012 CNA Associazione Provinciale

Dettagli

BANDO. Articolo 1 Oggetto e finalità

BANDO. Articolo 1 Oggetto e finalità BANDO Premessa Il Comitato Imprenditoria Femminile della CCIAA di Palermo e il "Tavolo Regionale delle Politiche di Genere" (costituito dalle rappresentanti Regionali dell'imprenditoria Femminile di ciascuna

Dettagli

Pensionati Cgil, Cisl e Uil ER: mercoledì 31 a Bologna manifestazione regionale. In 5mila al Paladozza per equità, pensioni e welfare 27 ott 12 Da

Pensionati Cgil, Cisl e Uil ER: mercoledì 31 a Bologna manifestazione regionale. In 5mila al Paladozza per equità, pensioni e welfare 27 ott 12 Da Pensionati Cgil, Cisl e Uil ER: mercoledì 31 a Bologna manifestazione regionale. In 5mila al Paladozza per equità, pensioni e welfare 27 ott 12 Da Piacenza e Rimini in trasferta a Bologna per chiedere

Dettagli

8 marzo 2013. Giornata internazionale delle donne

8 marzo 2013. Giornata internazionale delle donne 8 marzo 2013 Giornata internazionale delle donne PROGRAMMA PROVINCIALE DELLE INIZIATIVE Sabato 2 marzo FERRARA, Libreria Feltrinelli ore 11.00 Quando l arte interpreta la violenza Inaugurazione mostra

Dettagli

CPO CUP CONVEGNO LA VIOLENZA SULLE DONNE: ASPETTI GIURIDICI, CRIMINOLOGICI, PSICOLOGICI E SOCIALI

CPO CUP CONVEGNO LA VIOLENZA SULLE DONNE: ASPETTI GIURIDICI, CRIMINOLOGICI, PSICOLOGICI E SOCIALI CPO CUP COMMISSIONE PER LE PARI OPPORTUNITÀ DEL COMITATO UNITARIO DELLE PROFESSIONI DELLA PROVINCIA DI MODENA In collaborazione con CONSIGLIERA DI PARITA DELLA PROVINCIA DI MODENA COMITATO IMPRENDITORIA

Dettagli

Un manifesto di Cna per dare più forza e più voce ai nuovi professionisti

Un manifesto di Cna per dare più forza e più voce ai nuovi professionisti Un manifesto di Cna per dare più forza e più voce ai nuovi professionisti Sono circa 10.000 in provincia di Bologna Sondaggio tra gli iscritti Cna: sono laureati e soddisfatti della loro autonomia Rivendicano

Dettagli

PROVINCIA DI NOVARA PROTOCOLLO D INTESA PER LA PREVENZIONE DELLE VIOLENZE DOMESTICHE

PROVINCIA DI NOVARA PROTOCOLLO D INTESA PER LA PREVENZIONE DELLE VIOLENZE DOMESTICHE PROVINCIA DI NOVARA PROTOCOLLO D INTESA PER LA PREVENZIONE DELLE VIOLENZE DOMESTICHE L anno 2007, il giorno otto del mese di marzo, alle ore 12 nella Sala Consiliare della Provincia di Novara sita in P.zza

Dettagli

RASSEGNA STAMPA IL PANE A CHI SERVE

RASSEGNA STAMPA IL PANE A CHI SERVE RASSEGNA STAMPA IL PANE A CHI SERVE A cura di Agenzia Comunicatio COMUNICATO STAMPA CRISI: ACLI ROMA, "4% ROMANI VIVE SOTTO SOGLIA DI POVERTÀ, IL 7% MANGIA IN MANIERA ADEGUATA OGNI DUE GIORNI" Progetto

Dettagli

PROGETTO MEDICINA PER STARE

PROGETTO MEDICINA PER STARE ASSOCIAZIONE GERMOGLIO PROGETTO MEDICINA PER STARE UNA MEDICINA MEGLIO INSIEME Le diversità di cultura, di abilità, di genere: limite o ricchezza? promosso dalle Associazioni PerLeDonne - Germoglio - La

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA DELIBERAZIONE N. 60/ 25 DEL 5.11.2008

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA DELIBERAZIONE N. 60/ 25 DEL 5.11.2008 IBERAZIONE N. 60/ 25 5.11.2008 Oggetto: LR3/2008, art. 8, comma 5. Programma di interventi sulla prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali della Sardegna. Euro 4.000.000 (UPB S05.01.013)

Dettagli

Come nasce una legge: dalla presentazione all approvazione definitiva

Come nasce una legge: dalla presentazione all approvazione definitiva Un giorno in SENATO Come nasce una legge: dalla presentazione all approvazione definitiva Presentazione L iter di una legge inizia con la presentazione, al Senato o alla Camera, di un progetto di legge;

Dettagli

Chimici PIATTAFORMA RINNOVO CCNL COIBENTI

Chimici PIATTAFORMA RINNOVO CCNL COIBENTI Chimici PIATTAFORMA RINNOVO CCNL COIBENTI PREMESSA Anche se il settore della coibentazione termoacustica risente, inevitabilmente, delle difficoltà relative alle produzioni industriali ed alle realizzazioni

Dettagli

VODAFONE ITALIA The smartphone society:un nuovo paradigma economico e sociale?

VODAFONE ITALIA The smartphone society:un nuovo paradigma economico e sociale? Comunicato stampa Roma, 8 febbraio 2012 Manager con Anima Proseguono gli incontri organizzati da Anima per stimolare il confronto su importanti ed innovativi progetti di responsabilità sociale d impresa

Dettagli

CITTA DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA

CITTA DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA CITTA DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA Regolamento concorso Scuole e Studenti Zero Emissioni Anno scolastico 2015-2016 Acqua: risorsa infinita? Informazioni preliminari Per l anno scolastico 2015-2016 il

Dettagli

Edifici a energia quasi zero Case passive, sostenibili, in classe A

Edifici a energia quasi zero Case passive, sostenibili, in classe A Dagli organizzatori del Piano Casa Tour 2010 e del Tour Edifici a Energia Quasi Zero 2011 Edifici a energia quasi zero Case passive, sostenibili, in classe A 1. Premessa 2. I patrocini 3. Il format 4.

Dettagli

Le famiglie Migranti risorsa per la Chiesa e la Società

Le famiglie Migranti risorsa per la Chiesa e la Società Cristina Molfetta Ufficio Pastorale Migranti di Torino Firenze 16 Gennaio 2015 1 Le famiglie Migranti risorsa per la Chiesa e la Società Le Famiglie Cioè l importanza dei legami affettivi e relazionali

Dettagli

Conferenza dei presidi delle Facoltà di Scienze della Comunicazione PROTOCOLLO D'INTESA TRA

Conferenza dei presidi delle Facoltà di Scienze della Comunicazione PROTOCOLLO D'INTESA TRA Conferenza dei presidi delle Facoltà di Scienze della Comunicazione PROTOCOLLO D'INTESA TRA MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DIPARTIMENTO PER L ISTRUZIONE LA CONFERENZA DEI PRESIDI

Dettagli

PROGRAMMAZIONE SOCIALE: infanzia e adolescenza

PROGRAMMAZIONE SOCIALE: infanzia e adolescenza Provincia di Reggio Emilia PROGRAMMAZIONE SOCIALE: infanzia e adolescenza Servizio Programmazione Scolastica educativa ed Interventi per la sicurezza sociale PAOLA CASALI Consigliera Provinciale 11 Giugno

Dettagli

PROGETTO: SPORTELLO DONNA CENTRO DI ORIENTAMENTO FORMAZIONE ED INTEGRAZIONE SOCIALE PER DONNE IMMIGRATE

PROGETTO: SPORTELLO DONNA CENTRO DI ORIENTAMENTO FORMAZIONE ED INTEGRAZIONE SOCIALE PER DONNE IMMIGRATE PROGETTO: SPORTELLO DONNA CENTRO DI ORIENTAMENTO FORMAZIONE ED INTEGRAZIONE SOCIALE PER DONNE IMMIGRATE SOGGETTI PROPONENTI IL PROGETTO 1) Denominazione Cooperativa Servizi & Formazione Indirizzo Viale

Dettagli

CENTRO ANTIVIOLENZA IN VALDARNO

CENTRO ANTIVIOLENZA IN VALDARNO CENTRO ANTIVIOLENZA IN VALDARNO Il progetto relativo alla creazione di un Centro antiviolenza nasce dalla sensibilità verso la violenza sulle donne da parte della Commissione Pari Opportunità di Montevarchi

Dettagli

Assemblea dei soci 29 gennaio 2011

Assemblea dei soci 29 gennaio 2011 Assemblea dei soci 29 gennaio 2011 Iniziamo ricordando che il 27 scorso è stata la giornata della memoria; quest anno non abbiamo fatto in tempo a organizzare qualche iniziativa come lo scorso anno ma

Dettagli

Progetto realizzato con il contributo del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Progetto realizzato con il contributo del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Progetto realizzato con il contributo del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Sommario L idea e gli obiettivi... 1 La funzione degli RLS tra limiti e opportunità... 2 Il KIT OMERO... 4 Pari

Dettagli

FEDERAZIONE AUTONOMA BANCARI ITALIANI

FEDERAZIONE AUTONOMA BANCARI ITALIANI SEGRETERIA NAZIONALE 00198 ROMA VIA TEVERE, 46 TEL. 06.84.15.751 FAX 06.85.59.220 06.85.52.275 SITO INTERNET: www.fabi.it E-MAIL: federazione@fabi.it FEDERAZIONE AUTONOMA BANCARI ITALIANI Ai Sindacati

Dettagli

n. 183 2 novembre 2011

n. 183 2 novembre 2011 n. 183 2 novembre 2011 ATTIVITA FERROVIARIE Convocazione Responsabili Regionali Attività Ferroviarie LOGISTICA TRASPORTO MERCI E SPEDIZIONI Autamarocchi conferma incontro DIPARTIMENTO DIRITTI Pari opportunità:

Dettagli

COMUNE DI AGRIGENTO ASSESSORATO PARI OPPORTUNITA

COMUNE DI AGRIGENTO ASSESSORATO PARI OPPORTUNITA COMUNE DI AGRIGENTO ASSESSORATO PARI OPPORTUNITA AVVISO Concorso di poesia Non solo parole. Nel quadro del programma Per te donna organizzato da questa Amministrazione Comunale con la collaborazione del

Dettagli

CAMPAGNA ANIA 2012/2013 RASSEGNA STAMPA 13 DICEMBRE 2012

CAMPAGNA ANIA 2012/2013 RASSEGNA STAMPA 13 DICEMBRE 2012 CAMPAGNA ANIA 2012/2013 RASSEGNA STAMPA 13 DICEMBRE 2012 SICUREZZA STRADALE: TOSCANI FIRMA CAMPAGNA ANIA = (AGI) - Roma, 13 dic. - Un clown invita con occhi penetranti a riflettere sul significato del

Dettagli

I protagonisti PROTAGONISTI della settimana saranno le stesse aziende aderenti.

I protagonisti PROTAGONISTI della settimana saranno le stesse aziende aderenti. 11 15 Giugno 2012 T&CW La mission La settimana della formazione e della consulenza è un evento collettivo, con cadenza annuale, diffuso su tutto il territorio di Roma e del Lazio. L idea nasce dall esigenza

Dettagli

II SESSIONE - 19 GENNAIO 2005 IDEE A CONFRONTO: PROTAGONISTI NAZIONALI. Desidero ringraziare il Sindaco dr. Veltroni per l invito rivoltomi ad

II SESSIONE - 19 GENNAIO 2005 IDEE A CONFRONTO: PROTAGONISTI NAZIONALI. Desidero ringraziare il Sindaco dr. Veltroni per l invito rivoltomi ad II SESSIONE - 19 GENNAIO 2005 IDEE A CONFRONTO: PROTAGONISTI NAZIONALI Matteo ARPE: Desidero ringraziare il Sindaco dr. Veltroni per l invito rivoltomi ad intervenire a questo Convegno, al quale, come

Dettagli

POR FESR 2014-2020 Regione Emilia-Romagna. Decisione C(2015) 928 del 13 febbraio 2015

POR FESR 2014-2020 Regione Emilia-Romagna. Decisione C(2015) 928 del 13 febbraio 2015 POR FESR 2014-2020 Regione Emilia-Romagna Decisione C(2015) 928 del 13 febbraio 2015 Piano di comunicazione 2015 Indice Premessa 3 Azioni di comunicazione 3 Azione propedeutica: definizione dell immagine

Dettagli

Sala Borsa, Novara 10 marzo - 1 aprile 2007

Sala Borsa, Novara 10 marzo - 1 aprile 2007 Sala Borsa - Piazza Martiri - NOVARA 10 marzo - 1 aprile 2007 Inaugura il 10 marzo a Novara la prima tappa di PRÊT-À-CLICHÉ l exhibit itinerante sul territorio piemontese in occasione del 2007 Anno Europeo

Dettagli

GIOVANI: A ROMA FORUM INTERNAZIONALE, PER FUTURO E LAVORO

GIOVANI: A ROMA FORUM INTERNAZIONALE, PER FUTURO E LAVORO GIOVANI: A ROMA FORUM INTERNAZIONALE, PER FUTURO E LAVORO (ANSA) - ROMA, 22 APR - Dal 27 al 29 aprile l'acsig, Associazione Culturale per lo Sviluppo dell'inventiva Giovanile, in partnership con l'università

Dettagli

DISEGNO DI LEGGE. Delega al Governo in materia di tutela delle donne contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali

DISEGNO DI LEGGE. Delega al Governo in materia di tutela delle donne contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali DISEGNO DI LEGGE Delega al Governo in materia di tutela delle donne contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali d iniziativa dei senatori: AMATI COLLI 1 Onorevoli senatori! In Italia il

Dettagli

COMUNE DI SIZIANO Provincia di Pavia

COMUNE DI SIZIANO Provincia di Pavia COPIA COMUNE DI SIZIANO Provincia di Pavia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Verbale N. 173 / 19.10.2015 ****************** OGGETTO: ADESIONE PROTOCOLLO DI INTESA PER LA PROMOZIONE DI STRATEGIE

Dettagli

LAVORO: IRES-CGIL, IN 5 ANNI SALARI HANNO PERSO 1.900 EURO

LAVORO: IRES-CGIL, IN 5 ANNI SALARI HANNO PERSO 1.900 EURO LAVORO: IRES-CGIL, IN 5 ANNI SALARI HANNO PERSO 1.900 EURO (ANSA) - ROMA, 19 NOV - Le retribuzioni di fatto reali hanno perso tra il 2002 e il 2007, 1.210 euro, ma se a questo aggiungiamo la perdita derivante

Dettagli