F O R M A T O E U R O P E O

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "F O R M A T O E U R O P E O"

Transcript

1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Nazionalità italiana Data di nascita ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) Nome e indirizzo del datore di lavoro Tipo di azienda o settore Tipo di impiego Principali mansioni e responsabilità dal a oggi Comunità Montana di Valle Camonica Piazza Tassara, Breno (BS) Pubblica amministrazione Direttore Parco Adamello presenzia alle attività della Giunta Esecutiva della CM per la presentazione delle materie di propria competenza; componente di diritto del Comitato Scientifico del Parco; sovrintende alla elaborazione del Piano Territoriale di Coordinamento, alle sue varianti, ai programmi annuali e pluriennali di gestione, cura la concreta attuazione delle prescrizioni e previsioni contenute nel P.T.C. e nei programmi e regolamenti da esso derivati; provvede a far conoscere i vincoli ed i divieti, le prescrizioni, le disposizioni di legge ed i regolamenti ed adotta le misure, anche d urgenza, necessarie alla migliore applicazione degli stessi; organizza e coordina il personale e le strutture operative del Parco; predispone l esame, lo studio e l istruzione dei problemi derivanti dal funzionamento del Parco e l elaborazione dei dati, documenti e progetti necessari per la loro risoluzione; valuta in sede tecnica i diversi argomenti sottoposti o da sottoporre agli organi istituzionali della CM e presenta le proposte atte a conseguire il miglior soddisfacimento; collabora con gli amministratori della CM nella determinazione degli obiettivi, nella redazione dei programmi di indirizzo e nel controllo dell attuazione degli stessi; adempie alle funzioni delegabili dagli organi istituzionali, in particolare a quelle relative alla rappresentanza del Parco; Date (da a) dal al Nome e indirizzo del datore di Consorzio Parco Lombardo della Valle del Ticino lavoro Tipo di azienda o settore Pubblica amministrazione Pagina 1Curriculum vitae di

2 Tipo di impiego Direttore Generale Date (da a) Dal al Nome e indirizzo del datore di Riserva Naturale Pian di Spagna, Lago di Mezzola lavoro Tipo di azienda o settore Pubblica amministrazione Tipo di impiego Direttore Date (da a) dal sino al Nome e indirizzo del datore di Libero professionista lavoro Tipo di azienda o settore Tutela, gestione e pianificazione delle risorse naturali. Tipo di impiego Libero professionista Date (da a) dal sino al Nome e indirizzo del datore di Scuole medie e superiori della Provincia di Bergamo lavoro Tipo di azienda o settore Tipo di impiego Insegnante in ruolo Date (da a) dal sino al Nome e indirizzo del datore di Scuole medie e superiori della Provincia di Bergamo; lavoro Tipo di azienda o settore Tipo di impiego Insegnante precario ISTRUZIONE E FORMAZIONE Date (da a) 1980 Nome e tipo di istituto di istruzione o Università degli Studi di Milano formazione Qualifica conseguita Laurea in Scienze Biologiche Livello nella classificazione nazionale Votazione 110/110 (se pertinente) Date (da a) 1974 Nome e tipo di istituto di istruzione o Istituto Tecnico Industriale Statale Galileo Galilei Lovere BG formazione Qualifica conseguita Diploma Livello nella classificazione nazionale Votazione 60/60 (se pertinente) Pagina 2Curriculum vitae di

3 CAPACITÀ E COMPETENZE PERSONALI Acquisite nel corso della vita e della carriera ma non necessariamente riconosciute da certificati e diplomi ufficiali. PRIMA LINGUA italiano ALTRE LINGUE Capacità di lettura Capacità di scrittura Capacità di espressione orale Capacità di lettura Capacità di scrittura Capacità di espressione orale inglese B1 A1 A1 spagnolo B1 A1 B1 CARICHE ATTUALMENTE RICOPERTE Iscritto all Albo degli idonei all esercizio dell attività di Direttore di Parco di cui all art. 1 del D.M. 10 agosto Componente del Comitato di Redazione della rivista Natura Parchi e Riserve Naturali. Componente il Consiglio Direttivo di AIDAP (Associazione italiana direttori e funzionari aree protette) dal 15 aprile 2011, Associazione che ha contribuito a fondare e della quale è stato Presidente per due mandati. Iscritto all'ordine Nazionale dei Biologi - n ALTRE CAPACITÀ E COMPETENZE Ottime capacità relazionali, maturate in molteplici esperienze di formazione, coordinamento e comunicazione presso Enti Pubblici ed imprese private, a livello nazionale ed europeo Ottime capacità organizzative, maturate in molteplici esperienze di responsabilità di gestione, coordinamento di staff articolati e gruppi di lavoro complessi. Conoscenza dei principali programmi in ambiente Windows (Word, Excel. Power Point, etc.) e dei principali programmi di gestione dati. PATENTE Categoria B con abilitazione per motocicli Pagina 3Curriculum vitae di

4 ULTERIORI INFORMAZIONI Vedi allegati ALLEGATI Soggiorni all estero: vedere allegato 1 (omissis) Organizzazione e direzione scientifica e/o tecnica di Corsi, Seminari e Convegni: vedere allegato 2 (omissis) Partecipazione quale relatore a Corsi, Seminari, Convegni etc.: vedere allegato 3 (omissis) Partecipazione a stage, corsi di specializzazione, convegni, seminari, etc.: vedere allegato 4 Consulenze, Incarichi, Progetti: vedere allegato 5 Testi, Pubblicazioni, Monografie: vedere allegato 6 Si autorizza il trattamento dei dati personali, in conformità alle disposizioni del D. Lgs. n. 196/03. Il sottoscritto, ai sensi e per gli effetti delle disposizioni contenute negli artt. 46, 47 del D.P.R n. 445 e s.m.i., e consapevole delle sanzioni penali previste dall'art. 76 del citato D.P.R. in caso di falsità in atti e di dichiarazioni mendaci, dichiara sotto la propria responsabilità la veridicità dei contenuti nel presente CV. Endine Gaiano, 17 marzo 2011 NOME E COGNOME (FIRMA) Pagina 4Curriculum vitae di

5 Allegato 4 Partecipazione a stage, corsi di specializzazione, convegni, seminari. SINTESI DEI PRINCIPALI EVENTI La gestione della fauna nelle aree protette Centro Studi Forestali - Monte Bondone (Tn), Aprile La sorveglianza nelle aree protette - Parco Paneveggio - Pale di S. Martino - Tonadico (TN), 4-6 ottobre I parchi soggetti dell economia ecologica Parco regionale del Gigante - Busana (RE), maggio Tecniche di ingegneria naturalistica e di risanamento ambientale nelle aree protette Centro di Ecologia Alpina - Trento, Settembre Le dinamiche e le metodologie connesse con l efficienza amministrativa nella gestione del Parco - Parco del Ticino Lombardo - Pontevecchio di Magenta, settembre La presenza turistica nelle aree protette - Capo d Orlando (Me), Maggio 1995 Enti Organizzatori: Coordinamento Nazionale dei Parchi e delle Riserve Naturali e Parco Regionale di Nebrodi. Relazioni sindacali e contrattazione decentrata negli enti locali Milano 4 marzo Ente organizzatore: IREF (Ist. Regionale Lombardo per l Amministrazione Pubblica). Seminario su Il nuovo ordinamento professionale del Personale degli Enti Locali. Milano 2 ottobre 1998 Ente organizzatore: Ancitel. Seminario su Il nuovo contratto di lavoro del Personale degli Enti Locali. Milano 10 dicembre 1998 Ente organizzatore: Ancitel. 1 Corso di formazione Applicazione dell indice I.F.F. (Indice di Funzionalità Fluviale) Riva del Garda, giugno 1999 Ente organizzatore: Azienda Provinciale per la Protezione dell Ambiente Provincia Autonoma di Trento. Seminario Nazionale Gli strumenti di pianificazione e di programmazione economico-sociale delle aree naturali protette Le prime esperienze dei parchi nazionali Roma Centro Congressi Cavour 1 marzo XIII Congresso Internazionale La qualità nella ricerca scientifica e nella evoluzione professionale Sanremo (IM) 5-7 ottobre 2000 Ente organizzatore: Ordine Nazionale dei Biologi, Roma. Seminario Biodiversità e Pianificazione Progetto di cooperazione Interreg ll C MedOcc Base des données et cartographies de la biodiversité Arezzo, 30 maggio 2001 Auditorium Palazzo Aldo Ducci Via Montetini Arezzo. Organizzato dalla Regione Toscana, Unione Europea e Provincia di Arezzo in collaborazione con il Centro Studi Valerio Giacomini. Seminario Centro Tematico Nazionale Conservazione della Natura Biodiversità: monitoraggio ed indicatori ambientali Centro Congressi Hotel Billia Saint-Vincent (Ao) 22/23 ottobre 2001 Organizzato CIN-CON c/o ARPA Valle d Aosta. Pagina 5Curriculum vitae di

6 Corso L attività contrattuale degli enti locali Parco Ticino maggio Corso Ordinamento contabile degli enti locali Parco Ticino maggio Workshop RIPARIAN FOREST Vegetated Channels: Hydraulic and Ecological Aspects c/o Università di Trento, febbraio Giornata di formazione LIFE: passato e futuro organizzata dal Ministero dell Ambiente Direzione per la Conservazione della Natura in collaborazione con la Commissione Europea, presso l Orto Botanico dell Università La Sapienza Roma, 17 aprile Convegno Internazionale L Europa e i Parchi Parco Nazionale delle Cinque Terre Castello di Riomaggiore 13 giugno 2003 Partecipazione al Seminario Classificazione ecologica delle acque interne Applicabilità della Direttiva 2000/60/UE Trento 12/13 febbraio Partecipazione al Seminario Principi, modelli e strategie per la conservazione e la valorizzazione della biodiversità nelle aree protette Jenne Parco Regionale Monti Simbruini dal 5 al 9 luglio Partecipazione alla presentazione del progetto Interreg IIIA Montagna Laghi programmi di fruizione turistico-ecocompatibile nel circolo alpino della Valmasino, Val Malenco, Val Chiavenna, Alto Lario e Val Bregaglia 15 luglio Partecipazione al Convegno La trasformazione del bosco e gli interventi compensativi. Nuove opportunità per il miglioramento e la valorizzazione del bosco. Un confronto tra Lombardia, Regioni Italiane e Canton Ticino organizzato da Regione Lombardia e ERSAF - Morbegno, 13 ottobre Partecipazione al Convegno Protezione della natura e infrastrutture di trasporto: un approccio innovativo organizzato da Federparchi e Regione Lombardia Milano 23 ottobre Partecipazione al convegno La cura per il creato. L etica ambientale come risorsa per il futuro organizzato da Regione Lombardia e Perco valle del Lambro Rancate di Triuggio (MI) 28 ottobre Partecipazione al convegno Processi partecipati, ecoregioni e tutela della biodiversità organizzato da Regione Lombardia e WWF Milano 2 marzo Partecipazione al Workshop Nuovi strumenti per la programmazione territoriale delle Aree Protette organizzato da Regione Lombardia, D.G. Qualità dell Ambiente Milano, 17 aprile Partecipazione al IV Congresso nazionale del Po Il Po una risorsa per l Italia Piacenza novembre Partecipazione alla Conferenza nazionale PARCHI PER UNA SOLA TERRA le esperienze nel mondo, in Europa ed in Italia Feltre, luglio Partecipazione al Seminario Internazionale TRUST, FREEDOM AND RESPONSABILITY TOWUARDS A NEW GOVERNANCE La pubblica amministrazione e l innovazione della governance Fatti, formazione e nodi del cambiamento - Organizzato da IRER (Istituto Regionale di Ricerca della Lombardia) 15 luglio Pagina 6Curriculum vitae di

7 Partecipazione alla giornata di studio Il ruolo del datore di lavoro nel pubblico impiego tenuto da DASEIN Srl Consulenza ricerca e formazione di Torino Magenta 14 ottobre Partecipazione al percorso formativo riservato ai dirigenti apicali di tutto il sistema regionale. Incontro di preparazione del Seminario residenziale 2008 Verso una nuova statualità Regione Lombardia IREF- IRER Scuola Superiore di Alta Amministrazione Milano, 1 ottobre Partecipazione al percorso formativo riservato ai dirigenti apicali di tutto il sistema regionale. Partecipazione al Seminario residenziale 2008 Verso una nuova statualità Regione Lombardia IREF IRER - Scuola Superiore di Alta Amministrazione Milano, 16, 17 e 18 ottobre Partecipazione al percorso formativo riservato ai dirigenti apicali di tutto il sistema regionale CODIR Verso un assetto federale, primo approfondimento su alcuni temi legati all attuazione del disegno di legge sul federalismo fiscale - Regione Lombardia - IREF IRER Scuola Superiore di Alta Amministrazione Milano, 29 gennaio Partecipazione al corso di formazione riservato ai dirigenti apicali di tutto il sistema regionale CODIR Valutazione sul tema dell importanza della valutazione per/in un ente di governo - Regione Lombardia - IREF IRER Scuola Superiore di Alta Amministrazione Milano, 2 aprile Partecipazione al corso di formazione riservato ai dirigenti apicali di tutto il sistema regionale CODIR SIREAL sul tema Completare il PRS esaltando il raggiungimento degli obiettivi più impegnativi - Regione Lombardia - IREF IRER Scuola Superiore di Alta Amministrazione Sala Pirelli - Milano, 23 aprile Partecipazione al corso di formazione riservato ai dirigenti apicali di tutto il sistema regionale CODIR SIREAL sul tema Stati Generali EXPO Scuola Superiore di Alta Amministrazione Teatro dal verme, luglio Partecipazione all incontro tematico REGIONE E TERRITORIO a che punto siamo? Milano Auditorium Giorgio GABER Organizzazione a cura di Regione Lombardia DC OPPSI U.O. Organizzazione e Personale 18 luglio Partecipazione alla giornata di formazione riservata ai dirigenti apicali di tutto il sistema regionale Incontro formativo per i Direttori dei Parchi della Lombardia e i funzionari della Direzione Generale Qualità dell Ambiente Organizzato dall IREF Milano, 26 gennaio Partecipazione al Convegno Il patto dei Sindaci: un impegno per l energia sostenibile verso il Centro Congressi della Fiera di Roma. Roma, 10 settembre Partecipazione al Match Macking Possibilità per l Emission Trading System nell ambito del Sustainable Energy Technology at Work SETatWork. Nell ambito di ZEROEMISSION, Centro Congressi della Fiera di Roma. Roma, 10 settembre Partecipazione al seminario Fundraising individuale e aziendale: esperienza USA e europea a confronto organizzato da AIDAP e Unione, Centro Congressi della Riserva naturale Lago di Penne, Penne (AN), 15 aprile Pagina 7Curriculum vitae di

8 Allegato 5 Consulenze, Incarichi, progetti. SINTESI DEI PRINCIPALI EVENTI Componente del Comitato Scientifico per la formazione della Banca Dati per il Parco Naturale dell Adamello Lombardo (1986). Componente del Gruppo di ricerca Italia Nostra - NOMISMA per la realizzazione dei progetti relativi a Economia e Ambiente: contributo ad una politica dei beni culturali e naturali in Italia (1987). Redattore del Progetto: Sentiero pedonale transpadano centrale (Porto Mantovano-Orobie) in parte realizzato dalla Regione Lombardia (1987). Componente della Commissione del Ministero Agricoltura e Foreste per l Anno Europeo del Mondo Rurale (1988). Redattore dello Studio di recupero e qualificazione ambientale e paesaggistica della Valle del Ferro (BG) - Studio di tutela e gestione delle Risorse Naturali Componente eletto dall Amministrazione Provinciale di Bergamo nella Commissione Provinciale per l Ambiente Naturale (istituita ai sensi della L.R. 86/83) (anni ). Consulente Tecnico della Provincia di Bergamo (anni ) su alcuni problemi di carattere ambientale, realizzazione di testi divulgativi per le scuole dell obbligo, realizzazione di guide turistico-naturalistiche. Componente del Comitato Scientifico del Coordinamento Nazionale Parchi e Riserve Naturali ora Federparchi, (anni ). Redattore del progetto: Occupazione Giovanile per la salvaguardia e valorizzazione ambientale nel Parco Ticino finanziato dal Ministero Ambiente con Lire 2,5 miliardi ( Parco Ticino) e Direttore Responsabile dello stesso. Coordinatore tecnico e direttore responsabile del progetto Monitoraggio delle risorse idriche e degli ecosistemi forestali e formazione di sistema informativo ambientale nel Consorzio Parco Lombardo della Valle del Ticino finanziato dal Ministero Ambiente con Lire 2 miliardi ( Parco Ticino). Redattore del progetto denominato I Fontanili Lombardi: l educazione ambientale attuata attraverso il recupero paesaggistico e la tutela dei fontanili padani. Dicembre Ente committente: Italia Nostra Nazionale. Componente della Segreteria Tecnica del Coordinamento Nazionale Parchi e Riserve Naturali - ora Federparchi - dal 1990 sino a tutto il Componente del Comitato di Redazione della Rivista Parchi (Organo ufficiale del Coordinamento Nazionale Parchi e Riserve Naturali ora federparchi) dal 1990 sino a tutto il Progettista e Direttore lavori del recupero ambientale Lanca Venara e centro di osservazioni ornitologiche in Comune di Zerbolò (PV) - incarico Parco Ticino Lombardo Coordinatore Responsabile del Gruppo di lavoro incaricato della redazione della variante generale al Pagina 8Curriculum vitae di

9 Piano Territoriale di Coordinamento del Parco Regionale Lombardo della Valle del Ticino (delibera di incarico n 305 del 21/11/91). Coordinatore del gruppo di lavoro e redattore della ricerca: Il Ticino: studi e proposte sull assetto idrogeologico e sull uso del territorio della Valle fluviale - parte prima - su incarico del Parco Ticino - gennaio 1994/maggio Componente del Gruppo di Lavoro Gestione della fauna nei Parchi, costituito dalla Regione Lombardia con Decreto n. T del 21 ottobre 1998, in qualità di esperto in materia faunistica; Realizzazione, su incarico del Comune di Bernate Ticino, del Regolamento e Piano del Verde urbano in Bernate Ticino (Delibera del Consiglio di Amministrazione del Parco del Ticino nr. 200 del ). Consulenza alla realizzazione dell opuscolo del CAI, Sez. di Bergamo, sul Progetto Natura 2000 e SIC (Siti di Importanza Comunitaria) nel Parco delle Orobie Bergamasche giugno Componente del Gruppo di lavoro nell ambito del Programma Integrato di formazione per la Gestione delle Acque e dell ambiente (PIGA), incluso nell azione organica n. 2 di cui alla L. n. 64/86 ed affidato al CSEI Catania dal MIUR per la ricerca La gestione delle risorse idriche nelle aree protette Giugno Presidente dell Associazione Italiana Direttori Aree Protette (AIDAP) dal al Componente del Gruppo di Lavoro riguardante la stesura definitiva del Piano di Bacino circa gli interventi di rinaturazione Nominato dall Autorità di Bacino del Fiume Po Luglio 2004 Responsabile del progetto INTERREG IIIA Italia-Svizzera Programma di iniziativa Comunitaria Misura 3.1 Sviluppo integrato del turismo finanziato dalla UE con ,00 Euro circa. Componente dello staff di lavoro per impostare il progetto di Direzione strategica della riserva naturale statale marina e terrestre di Ventotene giugno 2005 Responsabile del progetto WISE PLANS Intelligent Energy Europe Programme EIE Sviluppo di Comunità energetiche sostenibili Progetto approvato dalla Commissione Europea il 12 luglio 2005 e riapprovato, dopo l esito positivo della fase negoziale il 28 ottobre 2005 con un finanziamento di ,00 Euro circa. Candidatura alla Commissione Europea per la posizione di Direttore in DG SANCO, Directorate C Public healt and Risck Assessment gennaio 2006 Responsabile del progetto LAGORA - Il lago in piazza. Centralità di un piccolo lago prealpino (SIC IT Lago di Comabbio) nella rete ecologica naturale. Conferma approvazione progetto dicembre 2005, inizio lavori marzo 2006, valore del progetto ,00 Euro circa. Redattore (con altri quattro professionisti), quale esperto di tutela ambientale, del Piano Pluriennale Socio Economico dell Ente Parco di Portofino ai sensi della Legge Regione Liguria n. 12/95. Approvato in Portofino, luglio Responsabile coordinatore del progetto denominato: Piano Integrato Tranfrontaliero (PIT). Tra tangibile e intangibile: percorsi nel patrimonio culturale lungo le vie storiche del territorio trasnsfrontaliero con 38 partners, dei quali 5 svizzeri - con un piano di lavoro suddiviso in tre Pagina 9Curriculum vitae di

10 progetti ordinari del valore complessivo di ,00 Euro; non approvato da Regione Lombardia. Componente della Segreteria Tecnica dell Osservatorio Ambientale Malpensa 2000 dal 16 dicembre 1998 (d.p.g.r. della Regione Lombardia n del 16/12/98) al 30 novembre Componente del Collegio di Vigilanza previsto dall Accordo di Programma per la salvaguardia idraulica del bacino dei torrenti Arno, Rile e Tenore dall 8 marzo 1999 (decreto della Regione Lombardia n dell ) al 30 novembre Rappresentante dell Osservatorio Boffalora-Malpensa istituito dal Ministero delle Infrastrutture dei Trasporti Provveditorato Regionale delle Opere Pubbliche - dal al 30 novembre Pagina 10Curriculum vitae di

11 Allegato 6 Testi, pubblicazioni, monografie. SINTESI DEI PRINCIPALI DOCUMENTI TESTI E MONOGRAFIE A CARATTERE TECNICO AMBIENTALE: Manuale di ecologia applicata alla gestione del territorio (Ed. Rosa Luxemburg, 1981 Bergamo). La Valle del Freddo (Ed. Presservice 1980, ristampa 1986, Bergamo). Adamello: un parco per l Europa (Ed. Tipografia La Cittadina 1987 Boario Terme). Il Fontanile Brancaleone (Ed. Tipolito Ferrari Clusone 1988). Il Parco del Ticino con AAVV (Ed. Amilcare Pizzi, Cinisello Balsamo 1989). La Fagiana - Riserva Naturale Orientata - (Ed. Il Guado - Magenta marzo 1993). Il Parco del Ticino - scrigno di vita con G. Bogliani (Musumeci Editore Quart - Aosta ). La qualità dell aria nel Parco Regionale Lombardo della Valle del Ticino. Monitoraggio dell aria effettuato mediante analisi dei licheni con AAVV, pubblicato per conto di Parco Lombardo della Valle del Ticino e ARPA Lombardia,1995. La foresta dietro l angolo con autori vari (Grafica Bottigelli Samarate Maggio 1997). La Fagiana, una storia di caccia - (Studio Grafico Stili Diversi Magenta Novembre 1998). Il Ticino: studi e proposte sull assetto idrogeologico e sull uso del territorio della valle fluviale con AAVV, aggiornamento e ampliamento dell edizione di pari titolo edita nel 1994, pubblicato per conto di Parco Lombardo della Valle del Ticino e di Autorità di Bacino del fiume Po, Atlante della biodiversità nel Parco del Ticino con AAVV, (Realizzazione editoriale Edinodo, Como-Milano Stampa Newpress, Como, per conto di Parco Lombardo della Valle del Ticino Marzo 1999). Un Calendario Celtico nella Valle del Ticino - (Studio Grafico Stili Diversi Magenta - Giugno 1999). Aree demaniali dei fiumi e dei laghi: dall abbandono alla gestione conservativa con AAVV, pubblicato per conto di Parco Lombardo della Valle del Ticino e Carrefour Lombardia (Antenna della Commissione Europea per la Lombardia), La Fagiana Riserva Naturale Orientata nel Parco del Ticino Guida Naturalistica (Nodo Libri - EdiNodo, Como-Milano e Arti Grafiche Varesine Casciago VA Dicembre 1999). Monitoraggio dello stato di salute della vegetazione boschiva mediante tecniche di telerilevamento all Infrarosso Falso Colore nella valle del Ticino con AAVV, edito dal Parco del Ticino nel settembre Progetto, paesaggio, ambiente. Dalla tutela allo sviluppo (in C.D.ROM). a cura dell Ordine degli Architetti della Provincia di Varese, anno Pagina 11Curriculum vitae di

12 Valutazione della qualità dell aria mediante campionatori puntiformi passivi nei Parchi del Ticino con AAVV, edito dal Parco del Ticino nell aprile Primo aggiornamento dell Atlante della biodiversità nel Parco del Ticino, con AAVV, edito dal Parco del Ticino nel Maggio Applicazione dell indice di funzionalità fluviale (IFF) al sistema idrografico del Ticino, con AAVV, pubblicato per conto di FLA (Fondazione Lombardia per l Ambiente) e Parco Lombardo della Valle del Ticino, Il Fiume Ticino. La qualità delle acque e del suo ecosistema, con AAVV, edito dal Parco del Ticino nel maggio Collaborazione al Progetto natura 2000 SIC Siti di interesse comunitario nel Parco delle Orobie Bergamasche, con pubblicazione realizzata dal CAI, Sezione di Bergamo, in occasione dell Anno Internazionale delle Montagne Gestione delle aree di collegamento ecologico funzionale Indirizzi e modalità operative per l adeguamento degli strumenti di pianificazione del territorio in funzione della costruzione di reti ecologiche a scala locale con AAVV, Quaderni APAT N. 26/2003 Novembre La rete ecologica del Parco del Ticino con AAVV, edito dal Parco del Ticino nel Marzo Mappatura delle specie arboree del Parco del Ticino mediante telerilevamento iperspettrale. Con AAVV, edito dal Parco del Ticino nel Maggio Collaborazione nella realizzazione del Quaderno Acqua e paesaggio pubblicato dall Università degli Studi di Bergamo, Centro Studi sul Territorio Monografia TICINO il fiume azzurro con Giorgio Lotti e Giorgio Oldrini, (2005 Ezio Parma Editore). Coordinatore del progetto e coautore della pubblicazione Azioni coordinate e congiunte lungo il fiume Ticino per il controllo a lungo termine della biodiversità realizzato nell ambito del Programma Interreg IIIA Italia-Svizzera - pubblicato dal Parco Ticino nell autunno Contributo nella realizzazione del libro Aree protette fluviali in Italia diretto da Renzo Moschini, redatto a cura del centro Studi sulle aree protette e gli ambienti fluviali del Parco Montemarcello- Magra Capitolo su La valle del Ticino (da pag 131 a pag. 163) Edizioni ETS anno Autore del capitolo Biodiversità edito nei Codici Tecnici UTET e negli aggiornamenti del Codice Ambiente on line (www.codicitecnici.it), UTET Scienze Tecniche, Wolters Kluver Italia Srl, 2007, 2008, 2009, Roma. Contributo disciplinare nella redazione del documento Linee guida del Piano Regionale delle Aree Protette Processo condiviso di pianificazione strategica Deliberazione Regione Lombardia - DG Qualità dell Ambiente n. 8/6238 del 19 dicembre 2007 Burl n. 12 Ed. Speciale, 21 marzo Catalogo Buone Pratiche per il Paesaggio nell ambito del programma Interreg IIIB Medocc Pays.doc contributo apportato con la presentazione di un progetto sul tema della tutela e valorizzazione del paesaggio lombardo. Catalogo pubblicato dalla Regione Lombardia Anno Ticino 21 Primo rapporto sullo stato dell ambiente del Parco del Ticino (con AAVV), pubblicazione a cura del Parco Ticino, Blueprint, Bernate Ticino, Anno Coordinatore della pubblicazione Piano di azione per l energia sostenibile nel Parco del Ticino (con AAVV) edito dal Parco del Ticino nell anno Pagina 12Curriculum vitae di

13 Coordinatore della ricerca Il panorama nazionale ed internazionale degli acquari d acqua dolce e prime indicazioni per la realizzazione di un acquario turistico, innovativo e sperimentale in Lombardia presentato come idea progetto in previsione di Expo 2015, Febbraio Coautore della Guida alle procedure autorizzative di interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria di oleodotti nel Parco lombardo della Valle del Ticino (con AAVV), giugno Pagina 13Curriculum vitae di

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome E-mail PEC rdallanese@liuc.it raffaella.dallanese@odcecmilano.it Nazionalità Italiana Data di nascita 07,

Dettagli

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome PASQUALE DE BELLIS Indirizzo Via Piave, nr. 20-60027 Osimo Stazione (AN) ITALIA Telefono 347 8228478 071 7819651 Fax E-mail pasquale.de.bellis@regione.marche.it

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Degl Innocenti Alessandro Data di nascita 4/10/1951 Qualifica Dirigente Amministrazione Comune di Pontassieve Incarico attuale Dirigente Area Governo del Territorio

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO Regione Puglia COMUNE DI VICO DEL GARGANO Provincia di Foggia - Ufficio Tecnico Comunale - III SETTORE - Largo Monastero, civ.6 e-mail aimolaelio@fastwebnet.it. e-mail aimolaelio@comune.vicodelgargano.fg.it

Dettagli

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi Tra Il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con sede in Via Cristoforo Colombo, 44, 00187

Dettagli

SLAM: UN PROGETTO PER LA MAPPATURA E IL MONITORAGGIO DELLE FRANE

SLAM: UN PROGETTO PER LA MAPPATURA E IL MONITORAGGIO DELLE FRANE ORDINE REGIONALE DEI GEOLOGI PUGLIA SLAM: UN PROGETTO PER LA MAPPATURA E IL MONITORAGGIO DELLE FRANE Antonio Buonavoglia & Vincenzo Barbieri Planetek Italia s.r.l. n 2/2004 pagg. 32-36 PREMESSA Il progetto

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO Atti 184/10 all. 45/8 Riapertura termini riferimento 122 INGECLI AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

Dettagli

Art. 2 (Procedimento di approvazione e variazione) PARTE PRIMA

Art. 2 (Procedimento di approvazione e variazione) PARTE PRIMA 4 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 162 suppl. del 15-10-2009 PARTE PRIMA Corte Costituzionale LEGGE REGIONALE 7 ottobre 2009, n. 20 Norme per la pianificazione paesaggistica. La seguente

Dettagli

MOD. A DOMANDA TIPO. Al Comune di Mandanici Via Roma n. 20 98020 Mandanici (ME)

MOD. A DOMANDA TIPO. Al Comune di Mandanici Via Roma n. 20 98020 Mandanici (ME) MOD. A DOMANDA TIPO Al Comune di Mandanici Via Roma n. 20 98020 Mandanici (ME) Il sottoscritto (cognome e nome)..., nato a..., prov...., il... codice fiscale..., partita I.V.A.... e residente a..., prov....,

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

Indice degli elaborati del PdG PIANO DI GESTIONE. Ambito territoriale dei Monti di Trapani. versione conforme al DDG ARTA n 588 del 25/06/09

Indice degli elaborati del PdG PIANO DI GESTIONE. Ambito territoriale dei Monti di Trapani. versione conforme al DDG ARTA n 588 del 25/06/09 Unione Europea Regione Siciliana Dipartimento Regionale Azienda Foreste Demaniali Codice POR: 1999.IT.16.1.PO.011/1.11/11.2.9/0334 Ambito territoriale dei Monti di Trapani PIANO DI GESTIONE versione conforme

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Sergio dal Maso Viale C.Colombo, 165 Foggia Telefono 328/2775122 Fax 0881/720007 E-mail Nazionalità

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA Modena, il _ 11.01.2012 Prot. N 9 Pos. N /_ (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA VISTO il DPR 22 dicembre

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLEGATO A PARTE RISERVATA ALL UFFICIO AL DIRIGENTE DATA Direzione Risorse Umane e Organizzazione UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TRENTO PROT. N Via Verdi, 6-38100 TRENTO SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E PROVE

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA TRA

PROTOCOLLO DI INTESA TRA PROTOCOLLO DI INTESA TRA L Associazione Fare Ambiente, Movimento Ecologista Europeo, già riconosciuta con Decreto del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare del 27 febbraio 2009,

Dettagli

RP 04/14 AVVISO DI SELEZIONE PER INFORMATORE TURISTICO ALTA VALSUSA

RP 04/14 AVVISO DI SELEZIONE PER INFORMATORE TURISTICO ALTA VALSUSA RP 04/14 AVVISO DI SELEZIONE PER INFORMATORE TURISTICO ALTA VALSUSA Si rende noto che è indetta una procedura selettiva per individuare un soggetto idoneo a ricoprire la posizione di Informatore/trice

Dettagli

AREA INNOVAZIONE E TERRITORIO SETTORE ASSETTO TERRITORIALE, PARCHI E VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE

AREA INNOVAZIONE E TERRITORIO SETTORE ASSETTO TERRITORIALE, PARCHI E VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE AREA INNOVAZIONE E TERRITORIO SETTORE ASSETTO TERRITORIALE, PARCHI E VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PER ATTIVITA

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

Comune di Lecco AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI ABILE CATEGORIA

Comune di Lecco AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI ABILE CATEGORIA Comune di Lecco Prot. n. 50286 AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI PER LA EVENTUALE COPERTURA RA A TEMPO INDETERMINATO DI UN POSTO DI FUNZIONARIO DA INQUADRARE NEL PROFILO AMMINISTRATIVO, O

Dettagli

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Franco Leccese 84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma Telefono 3461722196 Fax Email Nazionalità

Dettagli

Europass. Esperienza. Nome / Cognome. Cellulare. Cittadinanza. Date. 07 Sett 03. Funzionario Architetto. Nome e indirizzo. di attività o settore

Europass. Esperienza. Nome / Cognome. Cellulare. Cittadinanza. Date. 07 Sett 03. Funzionario Architetto. Nome e indirizzo. di attività o settore Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome / Cognome Indirizzo Via S. Domenico 93, 80127 Napoli (Italia) Telefono 081 7962009 E-mail dinetti.antonio@tiscali.it Cittadinanza italianaa Data di

Dettagli

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum Principi base per un buon CV Il curriculum vitae è il resoconto della vostra vita professionale, e può essere il vostro rappresentante più fedele, a patto che sia fatto bene. Concentratevi sui punti essenziali

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Sede: Dipartimento di Scienze Ambientali, sez. Botanica ed Ecologia - Via Pontoni, 5

Dettagli

Contenuti dello studio di impatto ambientale (SIA)

Contenuti dello studio di impatto ambientale (SIA) Contenuti dello studio di impatto ambientale (SIA) Ai progetti sottoposti alla procedura di impatto ambientale ai sensi degli articoli 52 e seguenti, è allegato uno studio di impatto ambientale, redatto

Dettagli

DISCIPLINA DI SALVAGUARDIA DEL REGOLAMENTO URBANISTICO ADOTTATO

DISCIPLINA DI SALVAGUARDIA DEL REGOLAMENTO URBANISTICO ADOTTATO DIREZIONE URBANISTICA SERVIZIO Edilizia Privata, DISCIPLINA DI SALVAGUARDIA DEL REGOLAMENTO URBANISTICO ADOTTATO Deliberazione Consiglio Comunale n. 13/2014 SCHEDA INFORMATIVA Aprile 2014 In data 25 marzo

Dettagli

Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione

Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione Delibera n.12/2013: Requisiti e procedimento per la nomina dei

Dettagli

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI Assessorato alla f amiglia, all Educazione ed ai Giov ani Municipio Roma III U.O. Serv izi Sociali, Educativ i e Scolastici Allegato n. 3 al Bando d Istruttoria Pubblica per l intervento Nuovi PercHorsi

Dettagli

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello STATO DELLE REVISIONI rev. n SINTESI DELLA MODIFICA DATA 0 05-05-2015 VERIFICA Direttore Qualità & Industrializzazione Maria Anzilotta APPROVAZIONE Direttore Generale Giampiero Belcredi rev. 0 del 2015-05-05

Dettagli

MINISTERO DELLA SALUTE

MINISTERO DELLA SALUTE b) unica prova orale su due materie, il cui svolgimento è subordinato al superamento della prova scritta: una prova su deontologia e ordinamento professionale; una prova su una tra le seguenti materie

Dettagli

UNIONE TERRED ACQUA IL RESPONSABILE P.O.

UNIONE TERRED ACQUA IL RESPONSABILE P.O. SERVIZIO PERSONALE SCADENZA 13/08/2015 AVVISO DI MOBILITA PER EVENTUALE ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO E TEMPO PIENO, DI N. 1 POSTO DI ISTRUTTORE DIRETTIVO AMMINISTRATIVO CAT. GIUR. D1, DEL COMUNE DI

Dettagli

Comune di Isola del Liri

Comune di Isola del Liri SERVIZIO 1 - SEGRETERIA DEL SINDACO U.R.P. AFFARI GENERALI E PERSONALE AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO, AI SENSI DELL ART. 110, COMMA 1, DEL D. LGS. 267/2000, DI N. 1

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

Misure per la tutela dell ambiente e degli ecosistemi

Misure per la tutela dell ambiente e degli ecosistemi Misure per la tutela dell ambiente e degli ecosistemi Carlo Zaghi Dirigente Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Direzione Generale per le Valutazioni e le Autorizzazioni Ambientali

Dettagli

e r r e 3 s t u d i o t e c n i c o a s s o c i a t o a r c h. c r i s t i n a r o s t a g n o t t o

e r r e 3 s t u d i o t e c n i c o a s s o c i a t o a r c h. c r i s t i n a r o s t a g n o t t o Come disposto nelle norme di attuazione, artt. 15, 16, 17 e dall Allegato 5 alle NTA del PTC2 gli strumenti urbanistici generali e le relative varianti assumono l obbiettivo strategico e generale del contenimento

Dettagli

STATUTO FONDAZIONE ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI CASERTA

STATUTO FONDAZIONE ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI CASERTA STATUTO FONDAZIONE ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI CASERTA 1. A norma degli articoli 14 e seguenti del Codice Civile è costituita la Fondazione dell

Dettagli

Comune di Grado Provincia di Gorizia

Comune di Grado Provincia di Gorizia Comune di Grado Provincia di Gorizia REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEGLI INCENTIVI PER LA PROGETTAZIONE E LA REALIZZAZIONE DI LAVORI PUBBLICI, AI SENSI DELL ART.11 DELLA LEGGE REGIONALE 31 MAGGIO 2002,

Dettagli

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività:

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività: Idecom è una società nata dal gruppo Ladurner che da anni è specializzato nella progettazione, costruzione e gestione di impianti nel campo dell ecologia e dell ambiente, in particolare in impianti di

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE CIVILE DI LEGNANO Ospedali: Legnano - Cuggiono - Magenta - Abbiategrasso AVVISO INTERNO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE CIVILE DI LEGNANO Ospedali: Legnano - Cuggiono - Magenta - Abbiategrasso AVVISO INTERNO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE CIVILE DI LEGNANO Ospedali: Legnano - Cuggiono - Magenta - Abbiategrasso AVVISO INTERNO PER IL CONFERIMENTO DELL INCARICO DI RESPONSABILE DELLA: STRUTTURA SEMPLICE Gestione

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass I Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Rouame Abdelaziz Indirizzo(i) 7, via S. Andrea, 48022, Lugo di Romagna, Italia Telefono(i) 051 6597766/ 0545 24698 Mobile: 3282119380

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n.

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 9^ legislatura Struttura amministrativa competente: Direzione Competitivita Sistemi Agroalimentari Presidente Luca Zaia Vicepresidente Marino Zorzato Assessori Renato Chisso Roberto Ciambetti Luca Coletto

Dettagli

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99)

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99) Mod. 6322/triennale Marca da bollo da 16.00 euro Domanda di laurea Valida per la prova finale dei corsi di studio di primo livello Questo modulo va consegnato alla Segreteria amministrativa del Corso a

Dettagli

XIII. B4b OL: DE ANLAGE/ANNEXE/ALLEGATO/PRILOGA

XIII. B4b OL: DE ANLAGE/ANNEXE/ALLEGATO/PRILOGA Tagung der Alpenkonferenz Réunion de la Conférence alpine Sessione della Conferenza delle Alpi Zasedanje Alpske konference XIII TOP / POJ / ODG / TDR B4b IT OL: DE ANLAGE/ANNEXE/ALLEGATO/PRILOGA 1 ACXIII_B4b_1_it

Dettagli

Gruppo cantonale per lo sviluppo sostenibile (GrussTI) Coordinamento: Cancelleria dello Stato, Bellinzona Presentazione a cura di Sabrina Caneva

Gruppo cantonale per lo sviluppo sostenibile (GrussTI) Coordinamento: Cancelleria dello Stato, Bellinzona Presentazione a cura di Sabrina Caneva Gruppo cantonale per lo sviluppo sostenibile (GrussTI) Coordinamento: Cancelleria dello Stato, Bellinzona Presentazione a cura di Sabrina Caneva Sviluppo sostenibile e gestione responsabile delle risorse

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

MILANO - MARTEDÌ, 8 GENNAIO 2008. Sommario. Deliberazione Giunta regionale 12 dicembre 2007 - n. 8/6148

MILANO - MARTEDÌ, 8 GENNAIO 2008. Sommario. Deliberazione Giunta regionale 12 dicembre 2007 - n. 8/6148 REPUBBLICA ITALIANA BOLLETTINO UFFICIALE MILANO - MARTEDÌ, 8 GENNAIO 2008 1º SUPPLEMENTO STRAORDINARIO Sommario Anno XXXVIII - N. 6 - Poste Italiane - Spedizione in abb. postale - 45% - art. 2, comma 20/b

Dettagli

PICCOLI TRATTENIMENTI MUSICALI O DIFFUSIONE SONORA NEI DEHORS E NELLE AREE DI PERTINENZA PRIVATE ANNESSE AI LOCALI DI SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO

PICCOLI TRATTENIMENTI MUSICALI O DIFFUSIONE SONORA NEI DEHORS E NELLE AREE DI PERTINENZA PRIVATE ANNESSE AI LOCALI DI SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO Dipartimento Economia e Promozione della Città Settore Attività Produttive e Commercio U.O. Somministrazione, manifestazioni, artigianato e ricettive 40129 Bologna Piazza Liber Paradisus, 10, Torre A -

Dettagli

Articoli 6 e 8 dello Statuto; articoli 2, 3 e 4 del Regolamento per gli istituti di partecipazione

Articoli 6 e 8 dello Statuto; articoli 2, 3 e 4 del Regolamento per gli istituti di partecipazione Proposta di iniziativa popolare concernente il programma di recupero urbano laurentino e l'inserimento del Fosso della Cecchignola nella componente primaria della rete ecologica e destinazione dell'intera

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze.

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. CURRICULUM VITAE Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. Titolo di Studio: Laurea Economia e Commercio conseguita il 17.04.1973 presso l Università

Dettagli

1.4 LA PROVINCIA: IL RUOLO E LE COMPETENZE ISTITUZIONALI

1.4 LA PROVINCIA: IL RUOLO E LE COMPETENZE ISTITUZIONALI 1.4 LA PROVINCIA: IL RUOLO E LE COMPETENZE ISTITUZIONALI La Provincia è un istituzione pubblica territoriale; gli organi di governo sono eletti dalla popolazione residente nel territorio e hanno il compito

Dettagli

P R E S E N T A ZI ONE

P R E S E N T A ZI ONE Continuing Education Seminars LA PIANIFICAZIONE DI DISTRETTO IDROGRAFICO NEL CONTESTO NAZIONALE ED EUROPEO 15 e 22 Maggio - 12 e 19 Giugno 2015, ore 14.00-18.00 Aula A Ingegneria sede didattica - Campus

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CAPPELLI CRISTINA Telefono Uff. 050 509750 Fax 050 509471 E-mail c.cappelli@sns.it Nazionalità ITALIANA ESPERIENZA LAVORATIVA Nome e

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

Carta dei tipi forestali della Regione Lombardia LA BANCA DATI FORESTALE. Relatore: Michele Carta

Carta dei tipi forestali della Regione Lombardia LA BANCA DATI FORESTALE. Relatore: Michele Carta Carta dei tipi forestali della Regione Lombardia LA BANCA DATI FORESTALE Relatore: Michele Carta LA BANCA DATI Insieme di cartografie e dati descrittivi, gestite tramite GIS, di supporto alla modellizzazione

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA Viabilità Via Frà Guittone, 10 52100 Arezzo Telefono +39 0575 3354272 Fax +39 0575 3354289 E-Mail rbuffoni@provincia.arezzo.it Sito web www.provincia.arezzo.it C.F. 80000610511 P.IVA 00850580515 AVVISO

Dettagli

CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA

CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA (Operazione 2011-796/PR - approvata con Delibera di Giunta Provinciale n. 608 del 01/12/2011) BANDO DI SELEZIONE DOCENTI E CONSULENTI La Provincia di Parma ha

Dettagli

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right MASTER PART TIME GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI 2 0 1 4 TERZA EDIZIONE R E G G I O E M I L I A When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE

CONTRATTO CON LO STUDENTE Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE Il presente

Dettagli

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila Modello B) REGIONE ABRUZZO CONSIGLIO REGIONALE Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila acquisito di materiale di cancelleria per l Ufficio amministrativo

Dettagli

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti pubblici ecologici Olbia, 17 maggio 2013 Gli appalti pubblici coprono una quota rilevante del PIL, tra il 15 e il 17%: quindi possono

Dettagli

Mod. A. Domanda di partecipazione alla selezione, per titoli ed esami, per l individuazione di educatori museali

Mod. A. Domanda di partecipazione alla selezione, per titoli ed esami, per l individuazione di educatori museali Mod. A Al Museo Castello del Buonconsiglio monumenti e collezioni provinciali Via B. Clesio, 5 38122 - TRENTO Esente da bollo ai sensi del D.P.R. 642/1972 Punto 11 Tab. All. B Domanda di partecipazione

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

Raccordo tra VAS-VIA-VIC (Valutazione ambientale, Valutazione di impatto ambientale, Valutazione di incidenza)

Raccordo tra VAS-VIA-VIC (Valutazione ambientale, Valutazione di impatto ambientale, Valutazione di incidenza) Allegato 2 Raccordo tra VAS-VIA-VIC (Valutazione ambientale, Valutazione di impatto ambientale, Valutazione di incidenza) Sono molto frequenti le situazioni in cui l obbligo di effettuare valutazioni ambientali

Dettagli

SELEZIONI INTERNE PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO DI N.5 POSTI DI OPERATORE TECNICO SPECIALIZZATO-AUTOMEZZI, N.

SELEZIONI INTERNE PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO DI N.5 POSTI DI OPERATORE TECNICO SPECIALIZZATO-AUTOMEZZI, N. Azienda Ospedaliera Nazionale SS. Antonio e Biagio e Cesare Arrigo Alessandria Via Venezia, 16 15121 ALESSANDRIA Tel. 0131 206111 www.ospedale.al.it asoalessandria@pec.ospedale.al.it C. F. P. I. 0 1 6

Dettagli

MODELLO 1 DA UTILIZZARE PER LA COMUNICAZIONE ALL ARPAV AI SENSI DELL ART. 41BIS, COMMA 1, DELLA LEGGE N. 98/2013 E PER LE EVENTUALI MODIFICHE

MODELLO 1 DA UTILIZZARE PER LA COMUNICAZIONE ALL ARPAV AI SENSI DELL ART. 41BIS, COMMA 1, DELLA LEGGE N. 98/2013 E PER LE EVENTUALI MODIFICHE MODELLO 1 DA UTILIZZARE PER LA COMUNICAZIONE ALL ARPAV AI SENSI DELL ART. 41BIS, COMMA 1, DELLA LEGGE N. 98/2013 E PER LE EVENTUALI MODIFICHE Dichiarazione del proponente/produttore in merito al rispetto

Dettagli

COMUNICAZIONE UNICA REGIONALE ALBO REGIONALE DELLE COOPERATIVE SOCIALI, CONSORZI E ORGANISMI ANALOGHI (AI SENSI DELL'ART. 27 DELLA L.R. N.

COMUNICAZIONE UNICA REGIONALE ALBO REGIONALE DELLE COOPERATIVE SOCIALI, CONSORZI E ORGANISMI ANALOGHI (AI SENSI DELL'ART. 27 DELLA L.R. N. COMUNICAZIONE UNICA REGIONALE ALBO REGIONALE DELLE COOPERATIVE SOCIALI, CONSORZI E ORGANISMI ANALOGHI (AI SENSI DELL'ART. 27 DELLA L.R. N. 1/2008) Nome Cognome in qualità di legale rappresentante pro tempore

Dettagli

PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

PROVINCIA DI REGGIO EMILIA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA REGOLAMENTO PER IL CONSEGUIMENTO DELL IDONEITA PROFESSIONALE PER L ESERCIZIO DELL ATTIVITA DI CONSULENZA PER LA CIRCOLAZIONE DEI MEZZI DI TRASPORTO - Approvato con deliberazione

Dettagli

CITTA DI BARLETTA Medaglia d oro al Valor Militare e al Merito Civile Città della Disfida

CITTA DI BARLETTA Medaglia d oro al Valor Militare e al Merito Civile Città della Disfida ALL. 5 CITTA DI BARLETTA Medaglia d oro al Valor Militare e al Merito Civile Città della Disfida ***** Regolamento sul funzionamento dell Organismo Indipendente di valutazione \ Approvato con deliberazione

Dettagli

COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO

COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO Paragrafo 1a D ATI GENERALI (singoli professionisti) Cognome e nome Comune di nascita Comune di Residenza Codice Fiscale Data Indirizzo Partita IVA Titolo di Studio Iscritto all'ordine/collegio Provincia

Dettagli

COMUNE DI PERTICA ALTA PROVINCIA DI BRESCIA

COMUNE DI PERTICA ALTA PROVINCIA DI BRESCIA COMUNE DI PERTICA ALTA PROVINCIA DI BRESCIA Codice ente Protocollo n. 10388 DELIBERAZIONE N. 33 in data: 28.10.2014 Soggetta invio capigruppo Trasmessa al C.R.C. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

STATUTO del CNCP. Associazione CNCP: Coordinamento Nazionale Counsellor Professionisti

STATUTO del CNCP. Associazione CNCP: Coordinamento Nazionale Counsellor Professionisti STATUTO del CNCP Associazione CNCP: Coordinamento Nazionale Counsellor Professionisti ARTICOLO 1 DENOMINAZIONE E costituita ai sensi degli articoli 36 e seguenti del codice civile un Associazione di rappresentanza,

Dettagli

Avviso pubblico per la selezione per titoli e colloqui per l assunzione di personale con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato

Avviso pubblico per la selezione per titoli e colloqui per l assunzione di personale con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato Avviso pubblico per la selezione per titoli e colloqui per l assunzione di personale con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato IL DIRETTORE GENERALE Premesso che: Puglia Sviluppo S.p.A. è

Dettagli

F.A.Q. SUL SISTEMA DI ACCREDITAMENTO PER I SERVIZI AL LAVORO REGIONE PIEMONTE

F.A.Q. SUL SISTEMA DI ACCREDITAMENTO PER I SERVIZI AL LAVORO REGIONE PIEMONTE F.A.Q. SUL SISTEMA DI ACCREDITAMENTO PER I SERVIZI AL LAVORO REGIONE PIEMONTE PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA 1. Quale è l indirizzo web per la presentazione della domanda di accreditamento? L indirizzo della

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 SETTORE SEGRETARIO GENERALE SERVIZIO ELABORAZIONE DATI OGGETTO: 97.404,80 I.C. SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INTEGRALE E FORNITURA DI MATERIALE CONSUMABILE

Dettagli

CAPO I ORDINAMENTO DELLE COMPETENZE A REGIME

CAPO I ORDINAMENTO DELLE COMPETENZE A REGIME Legge regionale n.20 del 21 agosto 1991. Riordino delle competenze per l'esercizio delle funzioni amministrative in materia di bellezze naturali. (B.U. 11 novembre 1991, n. 12). (vedi circolare prot. n.

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

LEGGE REGIONALE N. 12 DEL 22 02 1995 LIGURIA

LEGGE REGIONALE N. 12 DEL 22 02 1995 LIGURIA LEGGE REGIONALE N. 12 DEL 22 02 1995 LIGURIA BOLLETTINO UFFICIALE REGIONALE 15 3 1995 N. 5 SUPPLEMENTO ORDINARIO Riordino delle aree protette CAPO I NORME GENERALI ARTICOLO 1 (Finalita') 1. La Regione

Dettagli

SUAP Piazza Municipio 3 10090 BRUINO (TO)

SUAP Piazza Municipio 3 10090 BRUINO (TO) Al Comune di BRUINO SUAP Piazza Municipio 3 10090 BRUINO (TO) OGGETTO: SCIA di subingresso nell'esercizio dell'attività di commercio su aree pubbliche ai sensi dell art. 28, comma 12, del D.Lgs. n. 114/1998

Dettagli

AUTOCERTIFICAZIONE DELL AGGIORNAMENTO INFORMALE - ATTIVITA PROFESSIONALE DI CUI ALL ALLEGATO A DEL REGOLAMENTO -

AUTOCERTIFICAZIONE DELL AGGIORNAMENTO INFORMALE - ATTIVITA PROFESSIONALE DI CUI ALL ALLEGATO A DEL REGOLAMENTO - AUTOCERTIFICAZIONE DELL AGGIORNAMENTO INFORMALE - ATTIVITA PROFESSIONALE DI CUI ALL ALLEGATO A DEL REGOLAMENTO - (Art.5 c.1 e All.A del "Regolamento per l aggiornamento della competenza professionale"

Dettagli

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A delle Vie Francigene Pacchetto Soci 2015 1 MOSTRA DA CANTERBURY A ROMA: 1.800 KM ATTRAVERSO L EUROPA La mostra approfondisce, attraverso immagini supportate da testi

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

PROVINCIA DI PESARO E URBINO

PROVINCIA DI PESARO E URBINO PROVINCIA DI PESARO E URBINO Regolamento interno della Stazione Unica Appaltante Provincia di Pesaro e Urbino SUA Provincia di Pesaro e Urbino Approvato con Deliberazione di Giunta Provinciale n 116 del

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

SEZIONE PRIMAVERA PROGETTO DI AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA RIVOLTO AI BAMBINI DAI 24 36 MESI A.S. 2012/13

SEZIONE PRIMAVERA PROGETTO DI AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA RIVOLTO AI BAMBINI DAI 24 36 MESI A.S. 2012/13 Con l Europa investiamo nel vostro futuro DIREZIONE DIDATTICA STATALE Circolo San Giovanni Bosco C.so Fornari, 68-70056 - MOLFETTA (Ba) Tel 080809 Fax 0808070 Codice Fiscale N 80047079 Distretto n. 6 Molfetta

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

ALLEGATO A) SCHEMA DELLA DOMANDA PER I CANDIDATI CITTADINI ITALIANI (in carta semplice)

ALLEGATO A) SCHEMA DELLA DOMANDA PER I CANDIDATI CITTADINI ITALIANI (in carta semplice) ALLEGATO A) SCHEMA DELLA DOMANDA PER I CANDIDATI CITTADINI ITALIANI (in carta semplice) All Università degli Studi di Udine Ripartizione del personale Ufficio Concorsi Via Palladio 8 33100 UDINE Il sottoscritto...

Dettagli