ambiente s.c.r.l. ecologia industriale ed igiene ambientale SEZIONE PIANIFICAZIONE AMBIENTALE Curriculum Professionale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ambiente s.c.r.l. ecologia industriale ed igiene ambientale SEZIONE PIANIFICAZIONE AMBIENTALE Curriculum Professionale"

Transcript

1 ecologia industriale ed igiene ambientale SEZIONE PIANIFICAZIONE AMBIENTALE Curriculum Professionale Carrara, dicembre 2003

2 Presentazione INDICE Presentazione 3 La Struttura Organizzativa 4 Le Risorse Umane 4 Il Consulting 5 Autorizzazioni e Iscrizioni 5 Convenzioni Scientifiche 5 I Laboratori di analisi 6 Autorizzazioni e Iscrizioni 6 Convenzioni Scientifiche 6 La Sede e le Attrezzature 8 La struttura informatica 8 La Struttura analitica 10 Il laboratorio elettromagnetico 14 Contratti Annuali Per Singole Attività 15 Studi e Ricerche 17 Marketing e Sviluppo del Territorio 18 Pianificazione Ambientale del Territorio 22 Sviluppo Sostenibile 30 pag. 2 di 31

3 Presentazione Presentazione è nata nel 1984 per iniziativa di un gruppo di giovani tecnici che sulle tematiche dell ambiente e della sicurezza decisero di fondare il loro progetto di lavoro. Da allora la Società è progressivamente cresciuta, sviluppandosi nelle sue attività iniziali e diversificandosi sui nuovi ambiti di attività via via indotti dall evoluzione normativa in tema di ambiente e sicurezza. Ad oggi è strutturata in staff tecnici altamente qualificati e professionalizzati, dispone di attrezzature e strumentazioni di elevato livello tecnologico (laboratori chimici, fisici, biologici), possiede un patrimonio di grande valore di conoscenze ed esperienze, acquisite nel corso di oltre un quindicennio di intensa attività. Convenzioni e collaborazioni tecnico scientifiche con Istituti importanti (Università, CNR, Arpat, Anpa) accreditano la qualificazione della struttura. Il parco clienti, costituito sia da grandi aziende industriali, come da Pubbliche Amministrazioni, costituisce di per sé un importante elemento di conferma della serietà e della qualità delle prestazioni professionali che è in grado di fornire. Il raggio di azione, tutto il territorio nazionale, dà il segno della capacità e potenzialità di movimento e di intervento di cui la società dispone. La diversificazione delle esperienze già acquisite (la gestione e del controllo degli impatti della grande industria, le attività di studio e pianificazione per le Pubbliche Amministrazioni) vanno a fondare metodologie di lavoro e know-how di sicura completezza e affidabilità. pag. 3 di 31

4 Presentazione La Struttura Organizzativa La Società è organizzata in una duplice struttura interna. La Struttura amministrativa, costituta da segreteria, amministrazione, ufficio commerciale e assicurazione qualità. La Struttura tecnica, costituita da due macro settori: il consulting e i laboratori di analisi. Presiede la Società la dott.ssa Patrizia Vianello. L Ing. Franco Rocchi (Ordine degli Ingegneri della Provincia di Pisa n 1041) è Vice Presidente e Direttore Tecnico Generale. Inoltre segue direttamente la Sezione Studi e Ricerche. Le Risorse Umane Lo staff è composto da oltre sessanta tecnici di diverse professionalità: ingegneri, architetti, chimici, geologi, biologi, fisici, informatici, economisti e giuristi, con competenze specifiche nelle varie aree di intervento, costantemente aggiornati sia in merito alle novità normative che alle soluzioni ed alle innovazioni tecnologiche. I tecnici di, oltre alle iscrizioni ai relativi albi professionali, sono in possesso delle qualifiche necessarie allo svolgimento di particolari attività. Nell organico della soceità sono presenti: tecnici competenti in acustica ambientale (L. 447/95); coordinatori per la progettazione e per l esecuzione dei lavori (D.Lgs. 494/96); responsabili del servizio di prevenzione e protezione esterno (D.Lgs. 626/94); ingegneri abilitati ad emettere le certificazioni in tema di prevenzione (Legge 818/84); igienisti industriali certificati dall AIDII (Associazione italiana degli igienisti industriali); auditor ambientali e valutatori interni dei sistemi di gestione della qualità; esperti qualificati per la Protezione Fisica dalle Radiazioni Ionizzanti (D. Lgs. 230/95); tecnici abilitati ai sensi della L.46/91; ingegneri verificatori ai sensi del DPR 447/91. pag. 4 di 31

5 Presentazione Il Consulting E organizzato in n 6 sezioni tematiche con un responsabile per ciascuna sezione e corrispondenti gruppi di lavoro formati da tecnici con preparazione specifica. Sezione Studi e Ricerche: si occupa di piani di sviluppo territoriale, pianificazione ambientale, programmi di sviluppo sostenibile. Sezione Ambiente : sviluppa le problematiche relative agli impatti ambientali delle attività produttive e di servizio. Si occupa inoltre di sistemi di gestione ambientale. Sezione Bonifiche e Rifiuti: si occupa di indagini, progettazione e direzione lavori in tema di bonifiche di aree inquinate. Effettua inoltre attività di consulenza in tema di adempimenti alle normative sui rifiuti. Sezione Sicurezza: sviluppa le problematiche relative all igiene e sicurezza sui luoghi di lavoro fissi e cantieri mobili. Include le attività in tema di acustica ed elettromagnetismo. Sezione Formazione: si occupa della progettazione, organizzazione e sviluppo di attività formative. Sezione Gestione Impianti: si occupa della gestione di impianti di acque potabili e di impianti di depurazione. Autorizzazioni e Iscrizioni Tutte le attività del Consulting sono certificate secondo la norma UNI EN ISO 9001:2000. La certificazione è stata rilasciata da Certiquality. è Agenzia Formativa accreditata presso la Regione Toscana La sede di Porto San Giorgio (AP) è stata accreditata agenzia formativa con Decreto del Dirigente del Servizio Formazione Professionale e Problemi del Lavoro della Regione Marche n. 728 del 9/9/02 per le attività orientamento e formazione professionale. Convenzioni Scientifiche E attiva una convenzione con ARPAT, Agenzia Regionale Protezione Ambiente della Toscana, on finalità di ricerca, sviluppo e collaborazioni in tema di formazione. pag. 5 di 31

6 Presentazione I Laboratori di analisi dispone di un laboratorio di analisi chimiche, fisiche e biologiche dotato di strumentazione ed attrezzature moderne ed affidabili e di personale di esperienza ormai pluriennale. L attività solitamente è caratterizzata da due momenti: quello del prelievo e campionamento (per il quale sono attrezzati appositi mezzi mobili) e quello dell analisi vera e propria. Sono organizzati in tre sezioni: la sezione prelievi, la sezione analisi chimiche e fisiche e la sezione biologica. La Sezione Prelievi, di supporto alle altre sezioni dei laboratori di, segue le fasi preliminari all analisi vera e propria. Datata di tutte le attrezzature e della strumentazione prevista dalla metodiche ufficiali, nonché di personale esperto, effettua sopralluoghi, campionamenti e prelievi per le successive analisi di tipo chimico, fisico e biologico. La Sezione Chimica e Fisica effettua attività di analisi di emissioni atmosferiche e aria ambiente, terreni inquinati, rifiuti, amianto, acque e alimenti, indagini microclimatiche e illuminotecniche per le valutazioni di comfort degli ambienti di lavoro. La Sezione Biologica effettua attività di analisi di acque, alimenti, tamponi ambientali, tessuti. Autorizzazioni e Iscrizioni Tutte le attività dei laboratori sono certificate secondo la norma UNI EN ISO 9001:2000. La certificazione è stata rilasciata da Certiquality. I laboratori di sono inseriti nell Albo dei Laboratori di Ricerca del Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca. Sono inoltre iscritti negli elenchi del programma di controllo di Qualità per l Idoneità dei Laboratori di Analisi che operano nel settore dell amianto per le tecniche MOCF ed IR-FTIR, ai sensi del D.M e del D.M e negli elenchi del Ministero della Sanità Dipartimento Alimenti Nutrizione e Sanità Pubblica Veterinaria con Protocollo n 600.5/59.631/3081 del 25/09/1998. Convenzioni Scientifiche e l Università degli Studi di Pisa Facoltà di Agraria hanno stipulato una convenzione per l effettuazione di tirocinio pratico applicativo degli studenti presso i Laboratori della società. E attiva inoltre una convenzione con l Istituto di Chimica Analitica Strumentale del C.N.R. di Pisa finalizzata ad una collaborazione sinergica per la risoluzione di tematiche ambientali a carattere chimico in attività industriali. è sponsor tecnico di Legambiente per la campagna di monitoraggio della pag. 6 di 31

7 Presentazione qualità dei fiumi nell ambito della campagna Fiuminforma pag. 7 di 31

8 Presentazione La Sede e le Attrezzature La sede legale ed operativa di a Carrara è immersa in un ampio e verde giardino. Si sviluppa su più piani dove trovano spazio gli uffici, i laboratori di analisi e l auditorium per i convegni ed i corsi di formazione. ha inoltre una sede operativa nelle Marche a Porto San Giorgio (AP). La struttura informatica La struttura amministrativa dispone di un PC server di classe Pentium III con software di gestione della contabilità della TeamSystem e di un PC utilizzato come terminale oltre ad una stampante ad aghi a 132 colonne e una stampante laser. Il server è isolato per motivi di privacy e sicurezza dal resto della rete con idonei sistemi di sicurezza antintrusione. La struttura informatica del consulting e dei laboratori si appoggia ad una rete INTRANET interna in tecnologia Fast Ethernet 10/100 e switch DLINK e 3COM alla quale sono collegati circa 50 Host. La rete interna è interconnessa al mondo INTERNET attraverso un accesso ad alta velocità HDSL "always on" con Router Cisco e sistemi di sicurezza Firewall. Le informazioni che vengono scambiante nella rete informatica sono gestite da due SERVER di classe Pentium III dotati di UPS e hard disk RAID con backup dei dati giornaliero. Il sistema operativo di rete è Windows NT mentre per lo scambio e la gestione della posta elettronica viene utilizzato il software della suite LOTUS NOTES/DOMINO Tutti i PC della rete sono datati di software Antivirus della Norton costantemente aggiornato all'ultima definizione di virus. Collegate in rete sono disponibili le seguenti attrezzature: stampante laser CANON PostScript ad alta produttività con risoluzioni fino a 1200dpi e stampa su A4/A3, stampante HP laser Jet per stampa A4/A3, n 2 stampanti laser EPSON A4, stampante Ink Jet a colori EPSON STILUS COLOR 3000 per formati fino all'a2, n 4 stampanti HP DeskJet 840c, 2 stamapanti Eposn Stylus pag. 8 di 31

9 Presentazione C82, Plotter HP Designjet serie 500, scanner EPSON GT10000 ad alta risoluzione in A3, scanner HP SCANJET ADF con caricatore automatico fogli A4. Il settore Consulting dispone di 30 postazioni di lavoro con PC Desktop di marca ACER o DOMO di cui circa 20 di classe pentium III con monitor 17" e 10 di classe pentium II, inoltre dispone di n 4 Computer Portatili di classe pentium III dell'ultima generazione dotati di schermo a colori e interfacce per la connessione in rete. Su tutti i PC è installato il sistema operativo Windows 98 e la suite Microsoft Office 97 oltre al Lotus Notes e Norton Antivirus. Il settore dispone di software specifici quali: Autocad 2000i Map per disegno tecnico con potenzialità GIS, Core Draw 8 per la grafica professionale, software di stampa file PDF, WHASAN e PHAST MICRO della DNV per la simulazione delle conseguenze degli eventi incidentali rilevanti, Modelli di simulazione VIM/CISP e SCREEN3 per la valutazione di impatto atmosferico da sorgenti multiple e puntuali, abbonamento alle banche dati normative sulla sicurezza e l'ambiente TUTTOSICUREZZA della Indici Italia e CODICE LAVORO AMBIENTE della ARS proposte su CD con aggiornamento Internet. Altre apparecchiature Inoltre sono disponibili per l'utilizzo le seguenti attrezzature: videocamera PANASONIC SVHS, scheda di digitalizzazione immagini ATI ALL IN WONDER, videoproiettore SELECO 400 lum XVGA, n 2 lavagne luminose 3M, n 2 fotocopiatrici professionali dotate di caricatore automatico e fascicolatori, macchina fotografica digitale SONY MAVICA, macchina fotografica digitale CODAC DC290 16Mb USB, videoproiettore PLUS x lum. pag. 9 di 31

10 Presentazione La Struttura analitica I laboratori chimico-fisico-biologici dispongono di: Tipo di Apparecchiatura Agitatore "tipo Vortex" - Zx³ Agitatore Magnetico Elettronico - Agitatore Magnetico Elettronico - mod. BE 101 V Agitatore Magnetico Elettronico - mod. BE 32 Agitatore Magnetico Elettronico - mod. BE 33 Agitatore magnetico riscaldante - mod. ARBO Agitatore magnetico riscaldante - mod. PQ Apparecchiatura Kjeldal Armadio di sicurezza per ACIDI Armadio di sicurezza per SOLVENTI Autocampionatore AS40 Dionex Autocampionatore per Gas Cromatografi cx Autosampler Autocampionatore per liquidi mod. AS2000 Autocampionatore per Spazio di Testa - mod. HSS 1000 Autoclave Autoclave automatica "Auto Koch" B10 Autoclave verticale Bagno termostatico - BTU-D - PB Becco Bunsen Flam Control Poligas Bilancia Analitica - METTLER AT 100 Bilancia Analitica - METTLER AT 261 Bilancia portatile Standard LS 2000 Bilancia portatile Standard LS 2000 Bilancia tecnica - BRAINWEIGHTH B 3000 D Bilancia tecnica Sartorius Biofotometro Bomba Calorimetrica di Mhaler Buretta automatica Campionatore automatico d'aria SAS 90 SUPER PBI Cappa a flusso laminare - mod. E14 Miniflow (sala amianto) Cappa chimica (sala amianto) Cappa flusso laminare verticale Cappa flusso laminare verticale Centrifuga ALC 4218 Centrifuga ALC PK 121R Conducimetro HJ 8733 Cromatografo Ionico - DX 100 Marca PBI international BICASA BICASA BICASA BICASA PBI international PBI international TECNOVETRO BICASA BICASA DIONEX VARIAN THERMOQUEST DANI A.S.A.L. s.r.l. PBI international BICASA PBI international BICASA METTLER METTLER OHAUS OHAUS OHAUS SARTORIUS EPPENDORF CARLO ERBA STRUMENTAZIONE ANALITICAL CONTROL PBI international PBI international ORMA-LAB BICASA BICASA PBI international BICASA HANNA Instrument DIONEX pag. 10 di 31

11 Presentazione Tipo di Apparecchiatura Cromatografo Ionico - DX 120 Cromatografo Ionico - DX 600 Cromatografo Liquido - VARIAN 9012 / Rivelatore UV/VIS - VARIAN 9050 Detector a FLUORESCENZA Demineralizzatore acqua MILLI - Q - RG Demineralizzatore acqua MILLI - RO 5 - PLUS Forno muffola mod. FM 74 Forno muffola mod. FM 74 Forno muffola mod. FM 74 - Tmax: 1100 C Frigo 1 Biologico - FR 386 Frigo portatile 220 e 12 volts - Groënland CTL Camping GAZ Frigorifero Frigorifero Frigorifero chimica Frigorifero stoccaggio TERRENI BIOLOGIA - AF 1500 TP/AV FRIGORIFERO stoccagio CAMPIONI CHIMICA Frigotermostato incubatore - FTD Frigotermostato incubatore - FTD PBI International Gascromatografo - TRACE GC / Rivelatore GC/FID-ECD/NPD Gascromatografo - VARIAN 3400 /Rivelatore ECD Gascromatografo - VARIAN 3400 /Rivelatore FID Gascromatografo - VARIAN STAR 3400 CX /Rivelatore FID Rilevatore MS/MS Gascromatografo - VARIAN STAR 3400 CX /Rivelatore MS Gascromatografo - VARIAN STAR 3400 CX /Rivelatore TSD Lampada bunsen per cappa a flusso verticale - Touch o Matic Lampada di Wood Lampada Piffero Lavavetreria - mod glassware washer Microscopio ottico - OLYMPUS BH2 Microscopio stereo Mineralizzatore - MDS Molino a lame - tipo SM 1 Omogeneizzatore "Steril Mixer" Omogeneizzatore peristaltico - Stomacher New 400 Ossimetro - DO METER model 850 PH-metro - model 290 A - Orion Piastra riscaldante con agitatore magnetico Pressa per pasticche IR Rampa per filtrazione a 6 posti in acciaio inox Marca DIONEX DIONEX VARIAN VARIAN MILLIPORE MILLIPORE FORNO MAB FORNO MAB S.A.V.I. Milano DAEWOO INDESIT ZOPPAS BLUE SKY BICASA BICASA Baglini Strum. Scientifica PBI international THERMOQUEST VARIAN VARIAN VARIAN VARIAN VARIAN VARIAN PBI international PBI international BICASA SMEG (BICASA) OLYMPUS OLYMPUS CEM RETSCH GmbH PBI international PBI international ORION RETSCH GmbH IKAMAG RCT F.lli Manfredi pag. 11 di 31

12 Presentazione Tipo di Apparecchiatura RECOD termostato per COD ROTAVAPOR R Sonda termometrica Pt-100 certificata con logger di temperatura. HANNA Instruments (Polytechne ) Sohxlet estrattore Spettrofotometro Ass. Atomico - fornetto di grafite GTA-96 Spettrofotometro Ass. Atomico Generatore di idruri per SPECTRA A.A. - VGA 76 Spettrofotometro di Assorbimento Atomico - SPECTRA A.A. 20 BQ Spettrofotometro Infrarosso (I.R.) - PARAGON 500 Spettrofotometro UV/VIS - CARY MOD.1E Spettrometro di Emissione Atomica ICP - Liberty Series II Stufa 105 C Stufa 105 C - T max : 250 C; div.: 2 C Stufa Uniterm serie CARLO ERBA STRUMENTAZIONE Termobilancia a raggi infrarossi - THERMORAY model - tipo BTR Termociclizzatore gene amp ABI PRISM 5700 Termomanti Termostato incubatore - 30 C Termostato incubatore - 32 C Termostato incubatore - 44 C Termostato incubatore a 37 C - Cosmos 100 lt. Test di cessione C6F Test di cessione JLT6 Thermomixer confort Titolatore Automatico - DL 50 TITRATOR Transilluminator 2000 Ultrasuoni (ultrasons) Varian 4400 Integrator Stampante Visore "Petri Light" Marca HANNA Instrument Soxtherm Gerhardt VARIAN VARIAN VARIAN PERKIN ELMER VARIAN VARIAN CARLO ERBA STRUMENTAZIONE ALS ITALIA BIOSISTEM APPLAIED BICASA PBI international PRISMA VELP EPPENDORF METTLER BIORAD JPSelecata s.a. DIONEX PBI international pag. 12 di 31

13 Presentazione Il laboratorio acustico analizzatore in tempo reale Larson Davis 824 dotato di preamplificatore LD PRM824 e microfono LD 2541 da 1/2". Caratteristiche salienti dell analizzatore sono: Soddisfa la IEC , la IEC , la Draft IEC 1672 e la ANSI S Misura simultanea del livello di pressione sonora con costanti di tempo Fast, Slow ed Impulse, e con ponderazioni in frequenza secondo le curve A, C e LIN (nelle configurazioni ISM, LOG e SSA) Elevato range dinamico di misura (> 115 db per ISM e LOG, > 93 db per SSA) Correzione di campo per incidenza casuale Filtri digitali fino a 20 khz conformi alla IEC Classe 1 e ANSI S Tipo 1-D con linearità dinamica di 85 db : filtri in banda di ottava da 16 Hz a 16 khz (11 filtri) filtri in banda di 1/3 di ottava da 12.5 Hz a 20 khz (33 filtri) Memorizzazione automatica dei parametri fonometrici, degli Intervalli, dei valori Ln, degli Eventi e della Time History (nel modo LOG) Acquisizione simultanea della storia fino a 38 parametri fonometrici più lo spettro, con costanti di tempo e ponderazioni in frequenza indipendenti; analisi statistica in frequenza (opzioni SSA + LOG) Acquisizione fino a 400 spettri al secondo con cattura degli eventi e misura del tempo di decadimento (nel modo RTA) Analisi a banda fine su 400 linee (nel modo FFT) Calibratore: la calibrazione della strumentazione sopra descritta viene effettuata tramite calibratore di livello acustico tipo 4230 della BRUEL & KJAER. Il calibratore acustico produce un livello sonoro di 94 db rif. 20 µpa a 1 Khz, ha una precisione di calibrazione di +/-0.3 db a 23 C; +/-0.5 db da 0 a 50 C ed è Alimentato tramite batterie interne (1xIEC 6LF22/9 V). fonometro integratore (dosimetro) LARSON DAVIS tipo 820, collegato a microfono tipo 2542 che soddisfa le norme ANSI SI Effettua: - analisi SLM, calcolo dosi di rumore nel tempo; - ponderazioni standard conformi alla normativa IEC 651 e 804 tipo 1: - determinazione di livelli statistici cumulativi (Ln);. Questa strumentazione ha le stesse possibilità di rilevazione dell'ono SOKKI TIPO LA-500 con una capacità di immagazzinamento dei dati molto più elevata e quindi particolarmente indicato per le misure di lunghissima durata. Il laboratorio di acustica è provvisto inoltre della seguente strumentazione per poter produrre pag. 13 di 31

14 Presentazione mappe di formato fino a A0 tramite SCANNER ad alta definizione, elaborare in modo grafico attraverso software dell'andamento dell'onda sonora e tracciare le linee isofoniche degli impianti. Il laboratorio elettromagnetico Strumentazione del laboratorio di misura di campi elettrici e magnetici Strumento programmabile modello EMDEX II (ENERTECH CONSULTANT, su licenza EPRI) per la misura del campo magnetico tra 40 ed 800 Hz e la memorizzazione dei risultati; Software EMCALC 200 per analisi statistica ed elaborazione dati; Sonda di misura di campo elettrico E-PROBE (ENERTECH CONSULTANT, su licenza EPRI) per la misura e la memorizzazione del campo elettrico tra 40 ed 800 Hz. Il parco auto a disposizione della società è formato da n 2 Fiat Marea Van, n 1 Fiat Marengo, n 1 Fiat Punto Van, n 1 Fiat Doblò, n 1 Fiat Panda, n 1 Fiat Panda 4x4, n 4 Opel Astra Van, n 1 Opel Astra, n 1 Opel Corsa Van, n 1 Renault Laguna Sw, n 1 Citroen Xsara, n 1 Mitsubishi pick up, n 1 Ford Focus, n 1 Alfa Romeo 164, n Alfa Romeo 156 SW, n Alfa Romeo 147. pag. 14 di 31

15 CONTRATTI ANNUALI PER SINGOLE ATTIVITÀ Di seguito si riportano gli incarichi di assistenza stipulati con i clienti più significativi. AGIP PETROLI S.P.A. STAB. DI LIVORNO Contratto biennale relativo a campionamenti ed analisi attività ambiente Denuncia annuale rifiuti MUD Attività informativa su nuove leggi ambientali ALENIA DIFESA DIVISIONE OTO BREDA LA SPEZIA Contratto per valutazione di problematiche ambientali inerenti la raccolta stoccaggio, classificazione e smaltimento di rifiuti pericolosi e non prodotti in azienda - Analisi chimiche e assistenza tecnica anno 2000 AMMINISTRAZIONI COMUNALI I DI GAMBASSI TERME E MONATIONE (PROV. DI FIRENZE) (dal 1999 al oggi) Contratto annuale per il controllo delle attività estrattive ai sensi della L.R. 78/98: controllo e vigilanza sulle attività estrattive esistenti per ciò che riguarda il rispetto dei contenuti e delle prescrizioni delle autorizzazioni all escavazione; controllo dei flussi di traffico attraverso le vie di comunicazione e attraverso i centri storici, finalizzati all ottenimento di elementi certi circa l impatto ambientale delle attività di trasporto; stesura di relazione annuale di aggiornamento sullo stato delle attività estrattive e sulle verifiche ambientali; consulenza per le attività di cava soggette ad interventi di recupero allo scopo di valutare e verificare l opportunità di emettere ordinanze (necessità di recupero, opportunità di interventi parziali o nulli, ). DEPARTMENT OF THE U.S. NAVY EFA MED - NAPOLI Contratto annuale per la consulenza inerente le problematiche ambientali. pag. 15 di 31

16 ERIDANIA S.P.A. DIVISIONE CEREOL ITALIA (STABILIMENTI DI LIVORNO, PORTO MARGHERA, PORTO CORSINI, ANCONA) Contratto annuale per la consulenza inerente le problematiche ambientali (campionamento e analisi chimiche, fisiche e batteriologiche, assistenza tecnica in materia di rifiuti, rischi rilevanti ex D.Lgs. 334/99, HACCP, formazione professionale). SINTERMAR S.P.A. - LIVORNO Contratto annuale per la gestione dei rifiuti SIDER PIOMBINO S.R.L. Contratto annuale per l aggiornamento normativo a tema ambiente e sicurezza. SOLVAY CHIMICA ITALIA S.P.A. ROSIGNANO SOLVAY (LI) Convenzione per prelievi, campionamenti e analisi di aeriformi, di acque, fanghi, rifiuti solidi ecc. ASSOCIAZIONE FRA GLI INDUSTRIALI DELLA PROVINCIA DI LIVORNO Convenzione assistenza sulle tematiche relative ad ambiente e sicurezza CE.FOR. COOP FIRENZE Convenzione per la progettazione e la docenza in corsi di formazione su ambiente e sicurezza per le cooperative. pag. 16 di 31

17 LA SEZIONE STUDI E RICERCHE Nell ambito delle attività di programmazione e pianificazione del territorio sia in riferimento alle tematiche ambientali sia in riferimento alle tematiche socioeconomiche, per i soggetti della Pubblica Amministrazione (Comuni, Province, Regioni) ma anche soggetti economici di loro emanazione quali Agenzie di sviluppo, Consorzi, Aziende Speciali, Società per Azioni, Società di Trasformazione Urbana, ecc.) è fondamentale disporre sia di studi conoscitivi, informativi sull esistente sia di studi di fattibilità, piani, progetti territoriali. In questo contesto, sulla base delle conoscenze ed esperienze acquisite in questi anni in tema di ambiente e territorio, si propone come strumento tecnico-scientifico in grado di supportare le Pubbliche Amministrazioni nei loro ruoli pianificatori e programmatori per la gestione del territorio. è sponsor tecnico di Legambiente per la campagna di monitoraggio della qualità dei fiumi nell ambito della campagna Fiuminforma Questa sezione si articola nelle seguenti sottosezioni: Marketing e sviluppo del territorio; Pianificazione ambientale; Sviluppo sostenibile. Sottosezione pag. 17 di 31

18 Marketing e Sviluppo del Territorio Sulla base delle esigenze già individuate dalla Pubblica Amministrazione, vengono svolte attività di studio e ricerca, che, a partire dalla definizione e ricostruzione dei quadri conoscitivi di partenza sulle problematiche ambientali e socioeconomiche esistenti, da una parte, e delle risorse potenziali, dall altra, si rivolgono all identificazione di soluzioni possibili dei problemi individuati (degrado ambientale, declino economico) e di ipotesi di promozione e valorizzazione del territorio (attrazione investimenti esterni, promozione nuove attività, rivitalizzazione di attività storiche, valorizzazione delle risorse territoriali esistenti), attraverso l'ausilio di Sistemi Informativi Territoriali implementati con tecnologia GIS (Geographical Information System). ATTIVITÀ Studi di fattibilità, Programmi, Pianificazione, Progettazione, Assistenza in tema di: Attività artigianali ed industriali Attività turistiche (turismo ambientale, turismo archeologico, turismo sportivo, agriturismo, ecc.) Beni culturali ed ambientali Parchi archeologici e urbani Parchi naturali, aree protette, riserve naturali Assetto del territorio Sistemi informativi territoriali (SIT) Reperimento risorse finanziarie pag. 18 di 31

19 ANNO 2003 Comitato Regionale Ligure Legambiente Volontariato Progetto di registrazione in EMAS del Parco Nazionale delle Cinque Terre. Studio Tecnico Arch. Lino Giorgini Definizione degli indicatori di supporto alla Valutazione Ambientale Strategica (VAS) della Provincia di Arezzo e revisione del Manuale Tecnico. Amministrazione Comunale di Piombino Studio di fattibilità finalizzato a promuovere la costiutuzione di una società di Trasformazione Urbana (STU) per la riconversione funzionale del settore orientale della Città di Piombino dal titolo Città Futura Incarico in Raggruppamento Temporaneo d Impresa con EPF Europrogetti e Finanza spa (Roma) e Asset s.r.l. (Roma) Parco Nazionale del Pollino Studio di fattibilità per la riqualificazione, promozione e valorizzazione delle aree e dei centri storici ricadenti dentro e/o a ridosso dell'area del Parco Nazionale del Pollino a fini turistici. Incarico in Associazione Temporanea d impresa con EPF Europrogetti e Finanza spa (Roma) Comune di Favignana "Progetto AEGADES" di registrazione in EMAS dell'area Marina Protetta Isole Egadi ANNO 2002 Amministrazione Comunale di Sestino Studio di Fattibilità sul tema: Un Municipium sull Appennino Incarico in Raggruppamento Temporaneo d'impresa con Cooperativa Archeologia s.c.r.l. Comune di Quattro Castella Studio di fattibilità sul tema: Progetto di tutela e valorizzazione del complesso di Quattro Castella Incarico assunto nell'ambito della partecipazione all'associazione Culturale "Parusia" pag. 19 di 31

20 ANNO 2001 Amministrazione Comunale di Castellana Grotte - Bari Studio di fattibilità per il recupero, messa in fruizione e valorizzazione delle risorse storico-culturali della Valle dei Trulli, dei beni culturali diffusi della Valle d'itria Incarico in Raggruppamento Temporaneo d Impresa con KPMG Consulting S.p.A., CST, STS e Studio Tinelli. Amministrazione Comunale di Castelsardo - Sassari Studio di fattibilità sul tema: "Piano di tutela e valorizzazione e riqualificazione ambientale con ripristino delle caratteristiche paesistiche e morfologiche della fascia costiera con adeguamento delle strutture idrico-fognarie alla Legge Galli e alla normativa Europea. Amministrazione Comunale di Collesano - Palermo Studio di fattibilità: Programma di valorizzazione turistico-ambientale delle aree interne del Parco Naturale regionale delle Madonie. Incarico in Raggruppamento Temporaneo d Impresa con Archeologia s.c.r.l. Amministrazione Provinciale Regionale di Enna Studio di fattibilità per la progettazione ambientale integrata con finalità di salvaguardia, tutela e valorizzazione degli habitat naturali della Riserva Naturale Regionale del Lago di Pergusa. Regionae Sicilia - Palermo Servizio di accompagnamento nell'attività di redazione dei Progetti Integrati Territoriali nell'ambito del P.O.R. Sicilia. (2001) Incarico in Raggruppamento Temporaneo d'impresa con Turner&Townsend Group Limited, Archinprogress Studio Associato, Investiacatania s.c.p.a., CRETA S.r.L. Ministero dei beni Culturali Soprintendenza ai Beni Ambientali, Architettonici, Artistici e Storici per le Province di Pisa, Livorno, Lucca e Massa Carrara Studio di fattibilità I Borghi Vivi per il ripristino dell immagine e il recupero abitativo e paesaggistico del patrimonio edilizio storico della Lunigiana attraverso la valorizzazione economica. (2001) Incarico aggiudicato in Raggruppamento Temporaneo d Impresa con Europrogetti & Finanza S.p.A. di Roma e STS Servizi Tecnologie e Sistemi S.p.A. di Bologna. pag. 20 di 31

21 ANNO 2000 Amministrazione Comunale di Marsala - Trapani Studio di fattibilità per il riutilizzo, recupero e bonifica delle cave dismesse di calcarenite sul territorio del Comune di Marsala. (2000) Coordinamento tra Associazioni (WWF e Legambiente) di gestione dell'area Naturale Protetta di Interesse Locale "Lago di Porta" (Comune di Montignoso MS) Collaborazione alla realizzazione e alla divulgazione del materiale promozionale multimediale (brochure e VHS) finalizzato alla sensibilizzazione verso le azioni di tutela e valorizzazione dell'anpi "Lago di Porta". (2000) pag. 21 di 31

22 Sottosezione Pianificazione Ambientale del Territorio Ai fini di una corretta pianificazione ambientale del territorio, è fondamentale per la Pubblica Amministrazione disporre di strumenti tecnici di comprovata affidabilità, in grado di fornire, in via preliminare, informazioni e dati conoscitivi e, in seconda fase, elaborazioni progettuali ed elevato contenuto tecnologico in grado di rispondere alle specifiche necessità ambientali del territorio. ATTIVITÀ RIFIUTI - piani di gestione di rifiuti urbani e speciali - progetti di raccolte differenziate - progetti di impianti di valorizzazione dei rifiuti industriali - censimenti siti contaminati - piani di bonifica siti contaminati (aree industriali, discariche) - censimenti e catasti rifiuti - censimenti discariche abusive ACQUE - Studi di caratterizzazione dei corpi idrici - censimenti scarichi idrici, catasti pozzi - piani di risanamento acque - studi sulle esigenze idro-potabili INQUINAMENTO ATMOSFERICO - censimenti e catasti emissioni atmosferiche - studi di monitoraggio delle emissioni atmosferiche - studi sulla diffusione e ricaduta al suolo di inquinanti aerodispersi. INQUINAMENTO ACUSTICO - Mappature dell inquinamento acustico territoriale - monitoraggio impatto acustico traffico veicolare - studi e progetti di zonizzazione SICUREZZA: AREE A RISCHIO DI INCIDENTI RILEVANTI - studi di rischio e bonifica ambientale per aree industriali. pag. 22 di 31

ALLEGATO 4. Canone Annuale Offerto

ALLEGATO 4. Canone Annuale Offerto ALLEGATO 4 Inv. FASCIA Tipo/Classe Cod. Ente 1230 A INCLUSORE AUTOMATICO DI PARAFFINA RM04 1231 A GRUPPO DI CONTINUITA' (UPS) RM04 1256 A PRODUZIONE ACQUA PURA, APPARECCHIO PER RM01 1257 A PRODUZIONE ACQUA

Dettagli

trasporto di rifiuti urbani e speciali pericolosi e non pericolosi recupero/smaltimento di rifiuti urbani e speciali pericolosi e non pericolosi

trasporto di rifiuti urbani e speciali pericolosi e non pericolosi recupero/smaltimento di rifiuti urbani e speciali pericolosi e non pericolosi PRESENTAZIONE SI.ECO. è la Società che fornisce servizi di consulenza specialistica qualitativamente elevati ad Enti Pubblici ed Aziende private nel settore della gestione del territorio, dell ambiente

Dettagli

Ingegneria Ambientale

Ingegneria Ambientale Sicurezza, Ambiente, Qualità, Formazione, Ingegneria Ambientale 20 anni di expertise Studi ambientali - Studi di fattibilità ambientale - Studi di impatto ambientale - Verifi ca di assoggettabilità alla

Dettagli

TECNICO SUPERIORE PER I SISTEMI DI RACCOLTA E SMALTIMENTO DEI RIFIUTI

TECNICO SUPERIORE PER I SISTEMI DI RACCOLTA E SMALTIMENTO DEI RIFIUTI SETTORE AMBIENTE TECNICO SUPERIORE PER I SISTEMI DI RACCOLTA E SMALTIMENTO DEI RIFIUTI STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI TECNICO SUPERIORE PER I SISTEMI DI RACCOLTA E SMALTIMENTO DEI

Dettagli

Sede legale e laboratorio: Via A. Moro 6-24020 Scanzorosciate (BG)

Sede legale e laboratorio: Via A. Moro 6-24020 Scanzorosciate (BG) Sede legale e laboratorio: Via A. Moro 1-24020 Scanzorosciate (BG) Unità locali: Via A. Moro 6-24020 Scanzorosciate (BG) Via B. D Este 16-20017 Rho (MI) Fatturato medio annuo ultimi tre anni: Euro 5.500.000

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA SU ARPAT

SCHEDA INFORMATIVA SU ARPAT SCHEDA INFORMATIVA SU ARPAT ARPAT: cos è ARPAT, l Agenzia regionale per la protezione ambientale della Toscana, è attiva dal 1996. Attraverso una rete di Dipartimenti provinciali presenti sul territorio

Dettagli

una squadra di esperti, un solo interlocutore

una squadra di esperti, un solo interlocutore una squadra di esperti, un solo interlocutore Il vantaggio di avere una squadra di esperti e la comodità di parlare con un solo interlocutore CHI SIAMO Il Gruppo E.S.G. EURO SERVICE GROUP - SYNTESY - A.IN.COM.

Dettagli

PROVA FONOMETRICA RELATIVA ALLA VALUTAZIONE

PROVA FONOMETRICA RELATIVA ALLA VALUTAZIONE RELAZIONE TECNICA DI IMPATTO ACUSTICO AI SENSI DELLA LEGGE 447/95 E NEL RISPETTO DEI DPCM 01/3/91, DPCM 14/11/97, DM 16/3/98, DPCM N 215 DEL 16/4/99 E L.R. 18/2001 (REGIONE LAZIO) PROVA FONOMETRICA RELATIVA

Dettagli

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ LE SOLUZIONI AMBIENTALI INTEGRATE DI UN GRUPPO LEADER SOLYECO GROUP ha reso concreto un obiettivo prezioso: conciliare Sviluppo e Ambiente. Questa è la mission

Dettagli

AMBIENTE SICURO DI STEFANELLI PAOLA

AMBIENTE SICURO DI STEFANELLI PAOLA AMBIENTE SICURO DI STEFANELLI PAOLA Ambiente Sicuro è uno studio di consulenza alle imprese nato per offrire ai propri clienti un' esperienza ventennale nel campo Qualità Igiene Ambiente - Sicurezza. Le

Dettagli

ALLEGATO 1: PROGRAMMI FORMATIVI EMAS (CORSO SE-RA)

ALLEGATO 1: PROGRAMMI FORMATIVI EMAS (CORSO SE-RA) ALLEGATO 1: PROGRAMMI FORMATIVI EMAS (CORSO SE-RA) ATTIVITA FORMATIVE GRUPPO 0 FORMAZIONE PROPEDEUTICA DI BASE Generale Elementi di analisi matematica e geometria analitica Elementi di fisica Elementi

Dettagli

rispetta il presente per avere un

rispetta il presente per avere un rispetta il presente per avere un domani STUDIO MASTER ECOLOGY CONSULTING crede che una qualsiasi organizzazione, pubblica e privata, possa trarre proficui vantaggi dalla impostazione interna di risorse,

Dettagli

Spett.le azienda. Oggetto: Presentazione ns. azienda.

Spett.le azienda. Oggetto: Presentazione ns. azienda. Spett.le azienda Oggetto: Presentazione ns. azienda. La società in cui siamo inseriti ogni giorno è caratterizzata da un continuo mutamento e da nuove attenzioni verso nuovi argomenti e problematiche.

Dettagli

ELENCO DELLE ATTIVITA SVOLTE DALLA SOCIETA SINERGIA SNC DI BOVO GIORGIO E MENEGHELLO JONATHAN

ELENCO DELLE ATTIVITA SVOLTE DALLA SOCIETA SINERGIA SNC DI BOVO GIORGIO E MENEGHELLO JONATHAN ELENCO DELLE ATTIVITA SVOLTE DALLA SOCIETA SINERGIA SNC DI BOVO GIORGIO E MENEGHELLO JONATHAN SEDE LEGALE ED UFFICIO: Corso Roma 45 15121 Alessandria (AL) SEDE OPERATIVA LIGURIA: Palazzina Ex Omsav Zona

Dettagli

Analisi Ambientale (AA)

Analisi Ambientale (AA) Sistema di Gestione Ambientale Analisi Ambientale (AA) Revisione: 02 Data: 27/02/2013 Redatto da: P. Novello Verificato da: P. Novello Approvato da: A. Marini INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 1.1. PREMESSA

Dettagli

WWW.STUDIOGREENLINE.IT

WWW.STUDIOGREENLINE.IT WWW.STUDIOGREENLINE.IT STUDIO GREENLINE Greenline nasce nel 1996 con la riunione al suo interno di professionisti multidisciplinari per le diverse esperienze professionali espletate. Obiettivo: la creazione

Dettagli

ATTIVITÀ DELLO STUDIO PROFESSIONALE

ATTIVITÀ DELLO STUDIO PROFESSIONALE ATTIVITÀ DELLO STUDIO PROFESSIONALE Lo studio professionale, specializzato in attività di consulenza tecnica alle imprese, nasce dall unione di un gruppo di professionisti operanti da circa 12 anni nei

Dettagli

INNAMORATI DELLA SICUREZZA

INNAMORATI DELLA SICUREZZA INNAMORATI DELLA SICUREZZA Zero infortuni, ambiente di lavoro sicuro al 100% e tutela dell ambiente e delle risorse naturali sono gli obiettivi di ROMEO SAFETY ITALIA srl. Per raggiungerli dedichiamo:

Dettagli

Osserviamo il presente, guardando al futuro

Osserviamo il presente, guardando al futuro Laboratori Hera Osserviamo il presente, guardando al futuro Hera Laboratori 2 company profile Un sistema di controlli per aziende ed enti pubblici Il sistema laboratori del Gruppo Hera rappresenta una

Dettagli

Linea 3 Laboratorio per il Controllo della Qualità dei Prodotti Agroalimentari

Linea 3 Laboratorio per il Controllo della Qualità dei Prodotti Agroalimentari Linea 3 Laboratorio per il Controllo della Qualità dei Prodotti Agroalimentari Premessa ed Obiettivo Generale Nel Lazio Meridionale ed in particolare nella pianura pontina, di cui Latina costituisce l

Dettagli

SICUREZZA QUALITÀ AMBIENTE MEDICINA DEL LAVORO

SICUREZZA QUALITÀ AMBIENTE MEDICINA DEL LAVORO SICUREZZA QUALITÀ AMBIENTE MEDICINA DEL LAVORO Economie_corretto_14mar2011.indd 1 27-03-2011 17:07:00 2 Un azienda in regola è un azienda tranquilla. Un azienda tranquilla si dedica al proprio sviluppo.

Dettagli

S.G.M. geologia e ambiente. ingegneria ambientale

S.G.M. geologia e ambiente. ingegneria ambientale S.G.M. geologia e ambiente ingegneria ambientale S.G.M. Geologia e Ambiente INGEGNERIA AMBIENTALE GESTIONE DEI RIFIUTI S.G.M. Geologia e Ambiente offre un ampia gamma di servizi specifici per le problematiche

Dettagli

La sostenibilità ambientale nei progetti ferroviari di Italferr

La sostenibilità ambientale nei progetti ferroviari di Italferr La sostenibilità ambientale nei progetti ferroviari di Italferr Torino, 02/04/2014 Andrea Nardinocchi L impegno ambientale di Italferr Italferr è da anni impegnata nella gestione delle tematiche ambientali

Dettagli

DOTT. ING. ARMANDO ALLARIA. CURRICULUM e SCHEDE G e H (D.P.R..554/99)

DOTT. ING. ARMANDO ALLARIA. CURRICULUM e SCHEDE G e H (D.P.R..554/99) Studio Ing. Allaria Armando C.SO EUROPA 86 17021 ALASSIO (SV) Tel/FAX 0182 649339 CELL. +93 347 9031253 e_mail armando.allaria1@ingpec.eu P.IVA 010 615 400 90 C.FISC LLR RND 62C20 A122 R ALBO ING. SV N.

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo VIA GORGIA N. 9, 93012, Gela Telefono 0933/912667 Fax 0933/912667 E-mail ecoconsultsrl@tiscali.it

Dettagli

All. A al CSA SCHEDA TECNICA

All. A al CSA SCHEDA TECNICA All. A al CSA SCHEDA TECNICA SISTEMA COSTITUITO DA: GASCROMATOGRAFO CON RIVELATORE A SPETTROMETRIA DI MASSA (GC-MS), SISTEMA AUTOMATICO DI CAMPIONAMENTO PER ACQUE E TERRENI ED ESTRATTORE TIPO PURGE AND

Dettagli

Consiglio Regionale della Toscana ESTRATTO DAL PROCESSO VERBALE DELLA SEDUTA del 21 Dicembre 1999.

Consiglio Regionale della Toscana ESTRATTO DAL PROCESSO VERBALE DELLA SEDUTA del 21 Dicembre 1999. Consiglio Regionale della Toscana ESTRATTO DAL PROCESSO VERBALE DELLA SEDUTA del 21 Dicembre 1999. Presidenza del Vice Presidente del Consiglio regionale Denis Verdini. Deliberazione n. 384 concernente:

Dettagli

ALLEGATO A CRITERI PER LA PREDISPOSIZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE DI IMPATTO ACUSTICO AI SENSI DELL ART. 12 COMMA 2 E 6BIS DELLA L.R. N.

ALLEGATO A CRITERI PER LA PREDISPOSIZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE DI IMPATTO ACUSTICO AI SENSI DELL ART. 12 COMMA 2 E 6BIS DELLA L.R. N. ALLEGATO A CRITERI PER LA PREDISPOSIZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE DI IMPATTO ACUSTICO AI SENSI DELL ART. 12 COMMA 2 E 6BIS DELLA L.R. N. 89/98 A.1 PREMESSA Nel presente documento sono definiti, ai sensi dell

Dettagli

PROVINCIA DI LECCO COMUNE DI NIBIONNO

PROVINCIA DI LECCO COMUNE DI NIBIONNO PROVINCIA DI LECCO COMUNE DI NIBIONNO Valutazione Ambientale Strategica del Piano di Governo del Territorio - 28 luglio 2010 - La VAS nel processo di pianificazione Accompagna il processo della formazione

Dettagli

CHI SIAMO. Dal 01.01.2013

CHI SIAMO. Dal 01.01.2013 www.ecoopera.coop CHI SIAMO Siamo una Cooperativa che opera nel settore dei servizi ambientali e offre soluzioni complete, innovative e tecnologiche a istituzioni, aziende e privati con il fine di contribuire

Dettagli

Sistemi integrati Ambiente Sicurezza Qualità Non solo un vincolo di legge o di mercato, ma una concreta opportunità di sviluppo del business.

Sistemi integrati Ambiente Sicurezza Qualità Non solo un vincolo di legge o di mercato, ma una concreta opportunità di sviluppo del business. MADE HSE 1 MADE HSE Sistemi integrati Ambiente Sicurezza Qualità Non solo un vincolo di legge o di mercato, ma una concreta opportunità di sviluppo del business. MADE nasce dalla sinergia di competenze

Dettagli

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ RECYCLA: I CENTRI SERVIZI PER L AMBIENTE Non si è responsabili solo di ciò che si fa, ma anche di ciò che non si fa Un impegno ragionato per il loro futuro SOLYECO

Dettagli

DATI AGGREGATI ATTIVITA AMMINISTRATIVA ANNO 2012

DATI AGGREGATI ATTIVITA AMMINISTRATIVA ANNO 2012 DATI AGGREGATI ATTIVITA AMMINISTRATIVA ANNO 2012 ARPA Lazio svolge le attività tecnico-scientifiche d interesse regionale [ ] connesse all esercizio delle funzioni pubbliche per la protezione dell ambiente,

Dettagli

ACUSTICA E INQUINAMENTO DA RUMORE

ACUSTICA E INQUINAMENTO DA RUMORE ACUSTICA E INQUINAMENTO DA RUMORE IL SUONO Propagarsi di onde meccaniche in un mezzo. Le onde fanno vibrare la membrana del timpano dando la sensazione sonora. La frequenza del suono è data dal numero

Dettagli

ELENCO SERVIZI ECOSAFE S.R.L.

ELENCO SERVIZI ECOSAFE S.R.L. ELENCO SERVIZI ECOSAFE S.R.L. Strada del Casas, 6/2 10090 Rosta (TO) Via Giovanni XXIII, 2/A 20866 Carnate(MB) Via Renata Bianchi, 23-1 16152 Genova (GE) 011-9541201 / 011-0133199 TORINO 039-9630734 MILANO

Dettagli

LA NOSTRA STORIA DI SINERGIA CON TERRA, ACQUA E AMBIENTE

LA NOSTRA STORIA DI SINERGIA CON TERRA, ACQUA E AMBIENTE TERRACQUAMBIENTE LA NOSTRA STORIA DI SINERGIA CON TERRA, ACQUA E AMBIENTE Fondata nel 1992, Sinergeo è una struttura indipendente con sede a Vicenza. Essa riunisce figure professionali altamente qualificate,

Dettagli

Allegato Tecnico. Normativa ambientale di riferimento e adempimenti per i porticcioli turistici e i campi da golf. Autore. Direzione Scientifica ARPAL

Allegato Tecnico. Normativa ambientale di riferimento e adempimenti per i porticcioli turistici e i campi da golf. Autore. Direzione Scientifica ARPAL LIFE 04 ENV/IT/000437 PHAROS LINEE GUIDA per La predisposizione di sistemi di gestione ambientale secondo i requisiti del Regolamento EMAS II di strutture turistiche importanti (Porticcioli Turistici e

Dettagli

SISTEMI INTEGRATI. Di seguito riportiamo una analisi più approfondita delle macro-aree con specifica evidenziazione dei servizi forniti.

SISTEMI INTEGRATI. Di seguito riportiamo una analisi più approfondita delle macro-aree con specifica evidenziazione dei servizi forniti. SISTEMI INTEGRATI Nasce dall esigenza di proporre alle aziende un servizio sempre più flessibile ed organizzato per meglio adattarsi alle necessità del mercato e nel contempo ampliare i servizi offerti

Dettagli

PIANO REGIONALE DI GESTIONE DEI RIFIUTI E DI BONIFICA DEI SITI INQUINATI PREVENZIONE, RICICLO E RECUPERO

PIANO REGIONALE DI GESTIONE DEI RIFIUTI E DI BONIFICA DEI SITI INQUINATI PREVENZIONE, RICICLO E RECUPERO PIANO REGIONALE DI GESTIONE DEI RIFIUTI E DI BONIFICA DEI SITI INQUINATI PREVENZIONE, RICICLO E RECUPERO Il PRB e il coinvolgimento degli attori Il percorso di ascolto e consultazione degli stakeholder

Dettagli

L ambiente GIUSTO PER PROGETTARE IL DOMANI

L ambiente GIUSTO PER PROGETTARE IL DOMANI L ambiente GIUSTO PER PROGETTARE IL DOMANI La nostra missione è trasformare l attenzione per l ambiente in nuove opportunità di lavoro e in vantaggio competitivo per i nostri clienti. ambiente s.c. è una

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Settineri Letteria Data di nascita 30/09/1968

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Settineri Letteria Data di nascita 30/09/1968 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Settineri Letteria Data di nascita 30/09/1968 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Chimico AGENZIA REG.LE PROTEZIONE AMBIENTE

Dettagli

stefano@studiotecnicopera.191.it stefano.pera@ingpec.eu

stefano@studiotecnicopera.191.it stefano.pera@ingpec.eu F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome PERA STEFANO Indirizzo studio professionale VIA ROMANA, 1064 55100 LUCCA Telefono 0583.496858 Fax 0583.464959 E-mail PEC stefano@studiotecnicopera.191.it

Dettagli

SCHEDA DI RIEPILOGO a.s. 2010/11 STRUMENTI E APPARECCHIATURE

SCHEDA DI RIEPILOGO a.s. 2010/11 STRUMENTI E APPARECCHIATURE Pag. 1 di 6 LABORATORI DI CHIMCA BIENNIO : 1. Scheda di manutenzione ordinaria 2. N 1 PC ad uso degli studenti 2. DI USO ORDINARIO N 2 stufe N 1 centrifuga N 1 bilancia elettronica N 7 bilance manuali

Dettagli

Pianifica stabilire gli obiettivi ed i processi necessari. Plan. Do Esegui dare attuazione ai processi

Pianifica stabilire gli obiettivi ed i processi necessari. Plan. Do Esegui dare attuazione ai processi SICUREZZA SUL LAVORO Il fine ultimo della sicurezza aziendale è la prevenzione del rischio, con l intento di salvaguardare la salute del lavoratore, intesa, come da definizione dell OMS (Organizzazione

Dettagli

Assessorato territorio e ambiente Dipartimento territorio e ambiente

Assessorato territorio e ambiente Dipartimento territorio e ambiente Assessorato territorio e ambiente Dipartimento territorio e ambiente LINEE-GUIDA PER LA GESTIONE DEI MATERIALI/RIFIUTI INERTI DERIVANTI DALLE ATTIVITÀ DI DEMOLIZIONE, COSTRUZIONE E SCAVO, COMPRESE LE COSTRUZIONI

Dettagli

Spett. le Parco Industriale di Rende Contrada Lecco 87036 Rende (CS)

Spett. le Parco Industriale di Rende Contrada Lecco 87036 Rende (CS) Spett. le Parco Industriale di Rende Contrada Lecco 87036 Rende (CS) Oggetto : Convenzione servizi Geo Lab è una società di servizi, con un laboratorio d analisi interno. Offriamo servizi analitici e di

Dettagli

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE. GIACHINO Giorgio INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZE LAVORATIVE

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE. GIACHINO Giorgio INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZE LAVORATIVE FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome GIACHINO Giorgio Data di nascita 6 dicembre 1962 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Collaboratore professionale sanitario esperto

Dettagli

Dott.Luigi Di Paolo - Dott.ssa Rossella Fabbrizio

Dott.Luigi Di Paolo - Dott.ssa Rossella Fabbrizio Testingpoint 10, associata a Retebiolab srl per Marche, Abruzzo e Molise, è un laboratorio di analisi chimico-microbiologiche degli alimenti e dell'ambiente, in grado di offrire alle aziende servizi per

Dettagli

PIANO REGIONALE DI GESTIONE DEI RIFIUTI E DI BONIFICA DEI SITI INQUINATI PREVENZIONE, RICICLO E RECUPERO

PIANO REGIONALE DI GESTIONE DEI RIFIUTI E DI BONIFICA DEI SITI INQUINATI PREVENZIONE, RICICLO E RECUPERO PIANO REGIONALE DI GESTIONE DEI RIFIUTI E DI BONIFICA DEI SITI INQUINATI PREVENZIONE, RICICLO E RECUPERO milioni di t 10.0 9.0 8.0 7.0 6.0 5.0 4.0 3.0 2.0 1.0 0.0 La produzione dei rifiuti in Toscana 1998-2011

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo STRADA COMUNALE PANTANO, SNC 85010 PIGNOLA (PZ) Telefono 0971/420857 Fax E-mail Nazionalità francesca.milione@regione.basilicata.it

Dettagli

p.lambiase@arpacampania.it

p.lambiase@arpacampania.it C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome LAMBIASE PATRIZIA Qualifica Amministrazione Struttura Incarico Collaboratore Professionale Sanitario Esperto (TPAL) ARPAC Dipartimento Provinciale

Dettagli

IL CONTROLLO AMBIENTALE DEL CANTIERE EDILIZIO

IL CONTROLLO AMBIENTALE DEL CANTIERE EDILIZIO Corso di Project Management, Gestione OO.PP e Cantiere - C prof. Renato G. Laganà IL CONTROLLO AMBIENTALE DEL CANTIERE EDILIZIO LA NORMA ISO 14001/2015 Il cantiere e l ambiente Il cantiere a differenza

Dettagli

Servizio Tutela del Suolo e Rifiuti

Servizio Tutela del Suolo e Rifiuti Servizio Tutela del Suolo e Rifiuti FUNZIONI DEL SERVIZIO 1. Attività su bonifica dei siti contaminati Il Servizio ha il compito di emettere la certificazione di avvenuta bonifica dei siti contaminati.

Dettagli

l agenzia delle aziende

l agenzia delle aziende l agenzia un nuovo servizio di ETRA dedicato alle imprese del territorio l agenzia Futuro sostenibile l agenzia Nasce un nuovo servizio per rispondere rapidamente alle aziende. Un numero diretto per dialogare

Dettagli

Il Ruolo di Arpalazio nell ambito dell Autorizzazione integrata Ambientale

Il Ruolo di Arpalazio nell ambito dell Autorizzazione integrata Ambientale Il Ruolo di Arpalazio nell ambito dell Autorizzazione integrata Ambientale Sergio Ceradini Arpalazio Sezione provinciale di Roma Convegno Tutela del territorio, gestione dei rifiuti e controlli ambientali

Dettagli

AUTORIZZAZIONE DEGLI STUDI PROFESSIONALI MEDICI ED ODONTOIATRICI INDIRIZZI PER LA DEFINIZIONE DELL ELENCO DEI DOCUMENTI

AUTORIZZAZIONE DEGLI STUDI PROFESSIONALI MEDICI ED ODONTOIATRICI INDIRIZZI PER LA DEFINIZIONE DELL ELENCO DEI DOCUMENTI ALLEGATO 2 AUTORIZZAZIONE DEGLI STUDI PROFESSIONALI MEDICI ED ODONTOIATRICI INDIRIZZI PER LA DEFINIZIONE DELL ELENCO DEI DOCUMENTI Contenuto: 1. indicazioni generali, 2. elenco dei requisiti che prevedono

Dettagli

Iscrizione all Albo Nazionale delle imprese esercenti servizi di smaltimento dei rifiuti

Iscrizione all Albo Nazionale delle imprese esercenti servizi di smaltimento dei rifiuti Iscrizione all Albo Nazionale delle imprese esercenti servizi di smaltimento dei rifiuti Categoria 10: Bonifica dei beni contenenti AMIANTO Dott.ssa Anna Bosi Dipartimento di Sanità Pubblica AUSL di Piacenza

Dettagli

Catalogo attività formative Piano ARES: Ambiente, Rifiuti, Energia per la Sostenibilità produttiva Fondimpresa Avviso 1/2013 Ambito B Ambiente

Catalogo attività formative Piano ARES: Ambiente, Rifiuti, Energia per la Sostenibilità produttiva Fondimpresa Avviso 1/2013 Ambito B Ambiente Catalogo attività formative Piano ARES: Ambiente, Rifiuti, Energia per la Sostenibilità produttiva Fondimpresa Avviso 1/2013 Ambito B Ambiente AREA TEMATICA: Gestione e certificazione ambientale di sistema

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo studio professionale Stato Civile LUPO, Giammarco Piazza G.Verdi, 7 74023 Grottaglie (TA) Coniugato

Dettagli

Capitolo 4 QUADRO CONOSCITIVO E SISTEMA DI MONITORAGGIO

Capitolo 4 QUADRO CONOSCITIVO E SISTEMA DI MONITORAGGIO Capitolo 4 QUADRO CONOSCITIVO E SISTEMA DI MONITORAGGIO Presentazione Il capitolo riprende in modo organico gli aspetti metodologici e procedurali affrontati nel corso del lavoro con l obiettivo di definire

Dettagli

HD2010 UC/A [ I ] Fonometro integratore Analizzatore portatile. Schermata base. Profilo temporale. Spettro per bande d ottava.

HD2010 UC/A [ I ] Fonometro integratore Analizzatore portatile. Schermata base. Profilo temporale. Spettro per bande d ottava. [ I ] HD2010 UC/A Fonometro integratore Analizzatore portatile Schermata base. Profilo temporale. Spettro per bande d ottava. Spettro per bande di terzo d ottava (opzione "terzo d'ottava"). Analisi statistica:

Dettagli

All. 2. Profili professionali

All. 2. Profili professionali Profili professionali All. 2 Commerciale energie rinnovabili Mansioni La figura professionale individuata è un tecnico-commerciale con una specifica conoscenza del mercato e del territorio su cui opera.

Dettagli

donato sabía architetto architettura.sabia@tiscali.it

donato sabía architetto architettura.sabia@tiscali.it campagna di efficientamento entamento del patrimonio edilizio esistente in riferimento al D.P.R. 75/2013 Regolamento recante disciplina dei criteri di accreditamento per assicurare la qualificazione e

Dettagli

INQUINAMENTO ACUSTICO

INQUINAMENTO ACUSTICO Università degli Studi di Perugia Facoltà di Ingegneria INQUINAMENTO ACUSTICO Ing. Giorgio Baldinelli RIFERIMENTI NORMATIVI NAZIONALI: D.P.C.M. 01/03/91 Limiti massimi di esposizione al rumore negli ambienti

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome ROSSI STEFANO Indirizzo VIA QUARNARO, 67 57016 ROSIGNANO SOLVAY (LI) Telefono Ufficio: 0586 257574 E-mail

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome - Cognome STEFANO - MODENA Indirizzo 55100 LUCCA VIALE NIERI, N.121 e-mail s.modena@comune.capannori.lu.it

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R

F O R M A T O E U R O P E O P E R F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo DA LIO STEFANIA PROVINCIA DI PADOVA-SETTORE AMBIENTE Telefono 049/8201825 Fax 049/8201820 E-mail

Dettagli

Accreditamento e certificazione del sistema qualità di ARPA Umbria

Accreditamento e certificazione del sistema qualità di ARPA Umbria Accreditamento e certificazione del sistema qualità di ARPA Umbria Accreditamento e certificazione del sistema qualità di ARPA Umbria Nadia Geranio, Leonardo Merlini, Olga Moretti Il primo obiettivo di

Dettagli

Via Reccio 15, 16030, Casarza Ligure (GE), Italia. saralavvy@libero.it. Libera professionista. Spezzina Itticoltura S.r.l. Spezzina Itticoltura S.r.l.

Via Reccio 15, 16030, Casarza Ligure (GE), Italia. saralavvy@libero.it. Libera professionista. Spezzina Itticoltura S.r.l. Spezzina Itticoltura S.r.l. F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Cognome, Nome LAVAGNA SARA Indirizzo Cellulare 3471146656 Via Reccio 15, 16030, Casarza Ligure (GE), Italia E-mail

Dettagli

AT AMBIENTE DAL 1999 SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO PRATICHE AMBIENTALI ECOLOGIA IGIENE RIFIUTI CERTIFICAZIONI FORMAZIONE

AT AMBIENTE DAL 1999 SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO PRATICHE AMBIENTALI ECOLOGIA IGIENE RIFIUTI CERTIFICAZIONI FORMAZIONE AT AMBIENTE DAL 1999 SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO PRATICHE AMBIENTALI ECOLOGIA IGIENE RIFIUTI CERTIFICAZIONI FORMAZIONE 05/ 07/ 09/ 11/ 17/ 21/ 25/ 29/ 33/ CHI SIAMO SICUREZZA E AMBIENTE I NOSTRI CLIENTI

Dettagli

P.O.R. SICILIA 2000/2006. Misura 1.03 Sistema informativo e di monitoraggio acque e servizi idrici (FESR)

P.O.R. SICILIA 2000/2006. Misura 1.03 Sistema informativo e di monitoraggio acque e servizi idrici (FESR) P.O.R. SICILIA 2000/2006 Misura 1.03 Sistema informativo e di monitoraggio acque e servizi idrici (FESR) ACCORDO DI PROGRAMMA PER LA ATTIVAZIONE DELLA MISURA ART. 1 FINALITA DELL ACCORDO Scopo dell accordo

Dettagli

Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO010 FESR Sicilia. SCHEDA TECNICA per una scuola innovativa Descrizione prodotti Q/tà Prezzo

Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO010 FESR Sicilia. SCHEDA TECNICA per una scuola innovativa Descrizione prodotti Q/tà Prezzo ALLEGATO A Programma Operativo Regionale 2007 IT6PO00 FESR Sicilia Progetto A--FESR04-POR-SICILIA-20-2298 Informatica titolo Per una scuola innovativa Totale configurazione sub-progetto: 3.240,00 ord.

Dettagli

CURRICULUM PROFESSIONALE

CURRICULUM PROFESSIONALE CURRICULUM PROFESSIONALE Il sottoscritto Carlo Milani, nato a Massa il 15/12/49 residente in Massa, Via Venturini n 2, laureato in Ingegneria Civile Sez. Idraulica presso l università di Pisa il 12/12/1973

Dettagli

CAPVT LIBERVM. Comune di Capoliveri

CAPVT LIBERVM. Comune di Capoliveri CAPVT LIBERVM Comune di Capoliveri 1.Premessa Questa Società, Caput Liberum s.r.l., in esecuzione della Delibera di C.C. n.60 dello 03/11/2010, deve procedere, in qualità di stazione appaltante, all attribuzione

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MAGI GALLUZZI Lorenzo Indirizzo Strada Statale Adriatica Nord, n. 128/A, 60019 Senigallia (AN), Italy Telefono

Dettagli

Dipartimento Interaziendale Regionale dei Laboratori di Sanità Pubblica (DIRLSP)

Dipartimento Interaziendale Regionale dei Laboratori di Sanità Pubblica (DIRLSP) Dipartimento Interaziendale Regionale dei Laboratori di Sanità Pubblica (DIRLSP) Laboratorio di Sanità Pubblica Area Vasta Toscana Nord Ovest Centro Sanitario - Dipartimento di Prevenzione Piazza Aldo

Dettagli

.S.A. SRL. www.sogesasrl.biz. Società Gestione Servizi Ambientali. Via Campania, 33 74100 Taranto 099.7303538

.S.A. SRL. www.sogesasrl.biz. Società Gestione Servizi Ambientali. Via Campania, 33 74100 Taranto 099.7303538 SR.G.GE.S.A..S.A. SRL Società Gestione Servizi Ambientali www.sogesa.biz Via Campania, 33 74100 Taranto 099.7303538 Il contenuto di questo documento è di proprietà della So.. La riproduzione, la comunicazione

Dettagli

OGGETTO: RELAZIONE TECNICA DI MONITORAGGIO DELL INQUINAMENTO

OGGETTO: RELAZIONE TECNICA DI MONITORAGGIO DELL INQUINAMENTO STRUTTURA COMPLESSA - Dipartimento Provinciale di Cuneo - OGGETTO: RELAZIONE TECNICA DI MONITORAGGIO DELL INQUINAMENTO ACUSTICO n 5102/CN Funzione: Collaboratore Tecnico Professionale (tecnico competente

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R

F O R M A T O E U R O P E O P E R F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E La sottoscritta Cinzia Vuoto, nata il 28/04/1962 a Modena e residente a Castelverde ( Cr) in Piazza Caduti di Cefalonia n. 1 DICHIARA

Dettagli

D.lgs. 152/06 art. 197

D.lgs. 152/06 art. 197 FUNZIONI DELLA PROVINCIA D.lgs. 152/06 art. 197 1. In attuazione dell'articolo 19 del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, alle province competono: a) il controllo e la verifica degli interventi

Dettagli

Progetto GIA Gestione dell Informazione Ambientale. Edoardo Croci IEFE - Università Bocconi Marsico Nuovo, 31 gennaio 2014

Progetto GIA Gestione dell Informazione Ambientale. Edoardo Croci IEFE - Università Bocconi Marsico Nuovo, 31 gennaio 2014 Progetto GIA Gestione dell Informazione Ambientale Edoardo Croci IEFE - Università Bocconi Marsico Nuovo, 31 gennaio 2014 La Basilicata è la prima regione italiana per produzione di petrolio e gas naturale

Dettagli

Giornata di studio sui RIFIUTI PERICOLOSI RIFIUTI CONTAMINATI DA PCB. Dott. Chim. Massimo T. Petri. Firenze, 13 dicembre 2007 - Hotel Alexander

Giornata di studio sui RIFIUTI PERICOLOSI RIFIUTI CONTAMINATI DA PCB. Dott. Chim. Massimo T. Petri. Firenze, 13 dicembre 2007 - Hotel Alexander Giornata di studio sui RIFIUTI PERICOLOSI RIFIUTI CONTAMINATI DA PCB Dott. Chim. Massimo T. Petri Firenze, 13 dicembre 2007 - Hotel Alexander La normativa vigente individua come PCB i PoliCloroBifenili

Dettagli

COMUNE DI PENNA SANT ANDREA

COMUNE DI PENNA SANT ANDREA REGIONE ABRUZZO PROVINCIA DI TERAMO COMUNE DI PENNA SANT ANDREA Committente: CONGLOMERATI BITUMINOSI VOMANO di Di Sabatino Oscar & C Srl Sede operativa: Loc. val Vomano Via Cesi PENNA SANT ANDREA (TE)

Dettagli

2006 Laurea Magistrale in Architettura Conseguita presso l Università degli Studi di Firenze in data 20.04.2006 Con voti : 110/110

2006 Laurea Magistrale in Architettura Conseguita presso l Università degli Studi di Firenze in data 20.04.2006 Con voti : 110/110 Curriculum Curriculum Vitae Vitae e Professionale e B a r b a r a T a m b u r i n i architetto Nata a Vinci il 21.05.1976 Residente in via Santi Saccenti, 56 50050 Cerreto Guidi (FI) CF. TMBBBR76E61M059R

Dettagli

Pro.System S.r.l. PRESENTAZIONE: ISCRIZIONI E REGISTRAZIONI: AMBIENTE - TRASPORTI - PROGETTAZIONE

Pro.System S.r.l. PRESENTAZIONE: ISCRIZIONI E REGISTRAZIONI: AMBIENTE - TRASPORTI - PROGETTAZIONE PRESENTAZIONE: SEDE LEGALE Corso Trieste, 61 00198 Roma Tel. 06 85305488 Fax. 06 8549703 E-mail: studioprosystem@gmail.com SEDE UFFICIO TECNICO ROMA Corso Trieste, 61 00198 Roma Tel. 06 85305488 Fax. 06

Dettagli

Il Percorso verso la registrazione EMAS del Comune di Ravenna. 9 gennaio 2009

Il Percorso verso la registrazione EMAS del Comune di Ravenna. 9 gennaio 2009 Il Percorso verso la registrazione EMAS del Comune di Ravenna 9 gennaio 2009 1 COS È EMAS Acronimo inglese per : Eco Management and Audit Scheme Significa: Sistema di Gestione Ambientale basato sulla Ecogestione

Dettagli

BANCA DEL SANGUE CORDONALE

BANCA DEL SANGUE CORDONALE La Banca del sangue cordonale è una struttura sanitaria pubblica autorizzata dal Ministero e dalle Regioni che raccoglie, valida,caratterizza, conserva e distribuisce le unità donate ai Centri di Trapianto,

Dettagli

VALUTAZIONE PREVISIONALE DI IMPATTO ACUSTICO

VALUTAZIONE PREVISIONALE DI IMPATTO ACUSTICO Sede Legale: Via Papa Giovanni XXIII, 8-22070 Capiago Intimiano (CO) Sede Operativa: Via Livescia, 1 22073 Fino Mornasco (CO) Tel.: 031 88 919 51 - Fax: 031 72 93 11 92 e-mail: info@studiotecnicobl.it

Dettagli

dal 01.02.10 ad oggi Responsabile struttura Polo Alimenti Agenzia Regionale Protezione Ambientale (Torino) Agenzia Regionale Tempo indeterminato

dal 01.02.10 ad oggi Responsabile struttura Polo Alimenti Agenzia Regionale Protezione Ambientale (Torino) Agenzia Regionale Tempo indeterminato F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Mulatero Giovanna Data di nascita 07/09/1956 Qualifica Chimico Dirigente Amministrazione Arpa Incarico attuale

Dettagli

Modulo 1: IL RISCHIO DA APPARECCHIATURE ELETTRICHE - 20 ore ARGOMENTO SINTETICO PROGRAMMA DOCENTE

Modulo 1: IL RISCHIO DA APPARECCHIATURE ELETTRICHE - 20 ore ARGOMENTO SINTETICO PROGRAMMA DOCENTE Corsi di Aggiornamento per Responsabili e Addetti del Servizio di Prevenzione e Protezione Sede svolgimento: Sala Conferenze Ordine Ingegneri della Provincia di Latina Modulo 1: IL RISCHIO DA APPARECCHIATURE

Dettagli

EcoConsult Sas. Presentazione dei servizi

EcoConsult Sas. Presentazione dei servizi EcoConsult Sas di Terlizzi Annamaria & C. tel./fax. 080.371.52.18 - info@eco-consult.it EcoConsult Sas Presentazione dei servizi 1. PREMESSA Offrire alle imprese una serie di prestazioni tecniche e professionali

Dettagli

cellulare: 339 2238096 e-mail: egondm@yahoo.it iscritto all Ordine degli Ingegneri della Provincia di Brescia dal 17/04/2000 al n.

cellulare: 339 2238096 e-mail: egondm@yahoo.it iscritto all Ordine degli Ingegneri della Provincia di Brescia dal 17/04/2000 al n. Dati Personali nome De Maria Egon data di nascita 8 agosto 1970 luogo di nascita residenza Dati Ditta nome indirizzo C.F. Rivoli (TO) CURRICULUM VITAE Località Cremaschina, 5/E - 25015 Desenzano del Garda

Dettagli

ALLEGATO 2 CRITERI GENERALI PER LA CARATTERIZZAZIONE DEI SITI CONTAMINATI

ALLEGATO 2 CRITERI GENERALI PER LA CARATTERIZZAZIONE DEI SITI CONTAMINATI ALLEGATO 2 CRITERI GENERALI PER LA CARATTERIZZAZIONE DEI SITI CONTAMINATI PREMESSA La caratterizzazione ambientale di un sito è identificabile con l insieme delle attività che permettono di ricostruire

Dettagli

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 1 marzo 1991.

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 1 marzo 1991. DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 1 marzo 1991. Limiti massimi di esposizione al rumore negli ambienti abitativi e nell'ambiente esterno. IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI Visto

Dettagli

Le indagini sono state svolte in sito, via dell'industria Campagna Lupia (VE), il giorno 12 Dicembre 2013.

Le indagini sono state svolte in sito, via dell'industria Campagna Lupia (VE), il giorno 12 Dicembre 2013. Premessa Su incarico della ditta MANIERO LUIGI S.r.l., il sottoscritto ing. Cavalletto Alessandro tecnico competente in acustica ambientale iscritto con numero 668 all'albo della Regione Veneto, ha provveduto

Dettagli

Fruibilità dell Informazione Ambientale

Fruibilità dell Informazione Ambientale Fruibilità dell Informazione Ambientale Nicoletta Sannio, Mariano Casula Regione Autonoma della Sardegna, Assessorato della Difesa Ambiente, Sevizio S.A.V.I Abstract Il Sistema Informativo Regionale Ambientale

Dettagli

PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE

PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE ASSESSORATO TERRITORIO E AMBIENTE DIPARTIMENTO TERRITORIO E AMBIENTE SERVIZIO VALUTAZIONE AMBIENTALE PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE OGGETTO : DICHIARAZIONE DI NON ASSOGGETTABILITÀ A PROCEDURA DI VAS E A PROCEDURA

Dettagli

LINEE GUIDA REGIONALI PER LA GESTIONE DEI RIFIUTI DA ATTIVITA DI COSTRUZIONE E DEMOLIZIONE DGRV 1773, 28 agosto 2012

LINEE GUIDA REGIONALI PER LA GESTIONE DEI RIFIUTI DA ATTIVITA DI COSTRUZIONE E DEMOLIZIONE DGRV 1773, 28 agosto 2012 LINEE GUIDA REGIONALI PER LA GESTIONE DEI RIFIUTI DA ATTIVITA DI COSTRUZIONE E DEMOLIZIONE DGRV 1773, 28 agosto 2012 Laura Fornasiero Limena 14 dicembre 2012 SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE OBIETTIVI: indicazioni

Dettagli

MISURAZIONE IN OPERA DEI REQUISITI ACUSTICI PASSIVI --- Eseguito ai sensi della Legge n 447/95 in conformità con il DPCM 05/12/1997

MISURAZIONE IN OPERA DEI REQUISITI ACUSTICI PASSIVI --- Eseguito ai sensi della Legge n 447/95 in conformità con il DPCM 05/12/1997 MISURAZIONE IN OPERA DEI REQUISITI ACUSTICI PASSIVI --- Eseguito ai sensi della Legge n 447/95 in conformità con il DPCM 05/12/1997 IL COMMITTENTE: Benessere Acustico Sr.l. IL TECNICO: Andrea Cerniglia

Dettagli

ARCHITETTO IVANOE MAURO RAPANA'

ARCHITETTO IVANOE MAURO RAPANA' ARCHITETTO IVANOE MAURO RAPANA' CU RRICU LUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Società Indirizzo RAPANA' IVANOE MAURO 6ab Architects & Co - Senior partner Via Isonzo 305 - Stezzano - Bg - Italia Telefono

Dettagli