San Marino alla Biennale di Venezia, progetti per il sud del mondo

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "San Marino alla Biennale di Venezia, progetti per il sud del mondo"

Transcript

1 Carlo Malagola, i cent anni dello studioso e archivista 5 Programma triennale di guida sicura 6 La Web community dei giovani sammarinesi 7 Primo International Art Festival 8 San Marino alla Biennale di Venezia, progetti per il sud del mondo Nicola De Maria alla ricerca dello slancio vitale Sono passati ventidue anni dall ultima partecipazione della Repubblica alla Biennale. La nostra proposta di quest anno sarà certamente di grande interesse per il pubblico specialistico e non della Biennale. Sono le parole di Leo Marino Morganti, commissario nazionale per la Biennale di Architettura di Venezia, pochi giorni prima della partenza per la Serenissima. Nel 1986 ricorda l architetto sammarinese - dal Santa Chiara partì un progetto proteso a formare a San Marino dei quadri intellettuali di alto livello. Il progetto venne molto apprezzato. Il filo rosso forse sta nel fatto che sempre dalla sede dell ex mona - tive di respiro internazionale. E infatti sempre da quegli spazi nasce l iniziativa di quest anno. Lì, in questi anni, in particolare nel 2007, ci sono stati i work shop della scuola di design, che hanno dato risultati ed idee di grande interesse al centro della presenza della Repubblica all interno dell 11 Biennale di Architettura. La partecipazione del Titano al più importante appuntamento europeo, diretto da Aaron Betsky, (titolo, Out There: Architecture Beyond Building, dal 14 settembre al 23 novembre, ndr), è in piena condivisione con il tema proposto da Aaron Betsky. Architettura sottolinea il Commissario - non solo intesa come spazio definito ma come progetto in divenire che non si esaurisce nella costruzione e va oltre l oggetto architettonico. continua a pagina 2 "Sono carte dipinte, realizzate dall'83 all'85, rimaste segrete nello studio di De Maria con l'intenzione di renderle pubbliche solo in tarda età. Per lo meno, pensava, dopo il compimento del settantesimo anno. Probabilmente perché non voleva che fossero disperse. Doveva rimanere un nucleo di opere unico quale è tuttora. Sono dipinti su carta a tecnica mista: tempera, china, matita, penna, collage realizzati durante i suoi spostamenti negli anni in cui viaggiava per organizzare mostre in Italia e all'estero." Sono le parole Juan Carlos Ceci, coordinatore della personale dedicata ad uno dei più interessanti e conosciuti pittori italiani, il beneventano Nicola De Maria, sul nucleo centrale ed inedito della mostra ospitata nella Galleria d Arte Moderna e Contemporanea della Repubblica di San Marino, dal 12 luglio al 7 settembre Titolo, Festa dell atmosfera che brilla. Nelle immagini astratte di questi 30 fogli dipinti si riconoscono motivi di grande concretezza poetica, di cromie e costruzioni di un tema che si arricchisce in successione, eppure si risolve nell unicità del risultato, come recitava il commento ufficiale alla personale. continua a pagina 4

2 EVENTO FONDAZIONE SAN MARINO San Marino alla Biennale di Venezia, progetti per il sud del mondo 2 dalla prima Quel là fuori è estremamente significativo. Gli edifici sono una parte dell architettura, la quale come afferma Betski è un processo in divenire. E un modo di pensare, una filosofia. Non è un caso - rimarca Leo Marino Morganti - che il titolo del nostro spazio sia South. Outh there. In quella parte del mondo la maggior parte delle persone conoscono poco l architettura e specialmente il design. Il quale di solito, è rivolto ad una piccola parte di persone ricche del pianeta. Invece, progettare oggetti per risolvere gravi problemi di mera sopravvivenza, dall approvvigionamento idrico all igiene, per Paesi che non dispongono di queste attrezzature o che hanno grandi difficoltà a raggiungere i luoghi, i pozzi dove si trova l acqua, credo che sia un operazione molto interessante sulla quale hanno già lavorato molti design internazionali. Noi ci ripromettiamo di presentare questi progetti insieme con quelli della Scuola di Design di San Marino, in parte anche prodotti nel nostro istituto universitario. Quindi, si vedranno per la prima volta anche alcuni inediti, alcuni prototipi. Saranno presentati un insieme di oggetti ma anche strutture di architettura come l ospedale di Kartoun di Emergency, realizzato recentemente. Andando nel dettaglio della mostra ospitata nella prestigiosa sede dell Unesco a Venezia, Palazzo Zorzi, ci sarà una selezione dei progetti più interessanti, presentati all interno della Conferenza internazionale Design oltre i confini dello sviluppo del 2007, organizzata dal Corso di laurea in disegno industriale, in occasione del Primo San Marino Design Week. Sono progetti realizzati per dare risposte concrete ai problemi endemici delle aree del sud del mondo. Tanto per citarne alcuni: si va dalla toilette che funziona anche senza acqua, ai filtri depuratori tascabili, alla tanica rotolante per il trasporto dell acqua, ai desalinazzatori, all amplificatore di raggi UV per depurazione, al sistema per trasportare acqua tramite riuso di basi per ombrelloni, alla tanica universale per il trasporto dell acqua su bicicletta, al sistema di raccoglimento di rugiada per condensa, al coperchio per recuperare acqua dalla cottura dei cibi, al lavandino da parete a fornitura autonoma, al bagno autonomo funzionante senza uti- A Venezia, Palazzo Zorzi, ci sarà una selezione dei progetti più interessanti, presentati all interno della Conferenza internazionale Design oltre i confini dello sviluppo del 2007, organizzata dal Corso di laurea in disegno industriale, in occasione del Primo San Marino Design Week

3 settembre 2008 n.4 EVENTO Senza il contributo della Fondazione San Marino, non solo finanziario, sarebbe stato molto difficile portare avanti questo progetto. lizzo d acqua, al bagno adattato al sud del mondo. Ma l Università non ferma qui il suo impegno. Ha avviato, infatti, un programma di laboratori internazionali di design, coordinati dal Centro Studi e progetti per l innovazione nei paesi del sud del mondo, che verranno realizzati in diversi paesi di quest aree geografiche. In particolare, l Atelier RWANDA, che nasce dalla collaborazione tra il Sorptimist e il Corso di Design industriale, si occupa di trasferimento delle tecnologie appropriate e di design per la valorizzazione dei materiali naturali presenti nelle varie regioni. L Atelier nasce a Kanombe con la collaborazione del Soriptimist di Kigali e il club Soriptimist di San Marino. Vorrei sottolineare anche il ruolo di San Marino da un punto di vista teorico per la realizzazione di prototipi di questo tipo. E evidente continua Morganti che la nostra struttura universitaria in quanto sede di studio e di conoscenze, serve anche questo, a sviluppare questa collaborazione con le popolazione del sud del mondo per migliorare le loro condizioni di vita. Va ricordato che la partecipazione alla Biennale di Architettura di quest anno, dopo 22 anni, nasce proprio dalla spinta iniziale del direttore del Corso, Gaddo Morpurgo. Il luogo scelto per la mostra, Palazzo Zorzi, ha dichiarato l ambasciatore di San Marino presso l Unesco e componente del comitato organizzativo, Edith Tamagnini, non è un fatto casuale, è un riconoscimento al nostro Paese per l attività svolta sin dal 1974, cito un progetto per tutti: quello a favore delle donne nigeriane. L Unesco, è il primo organismo internazionale al quale la Repubblica ha aderito. Oggi ne fanno parte 191 Paesi e a tutti invieremo i nostri progetti che presenteremo a Venezia: speriamo che siano un esempio, una fonte d ispirazione. Vorrei rimarcare ancora una volta conclude Leo Marino Morganti - il ruolo della Fondazione San Marino all interno di questo progetto. Senza il suo contributo non solo finanziario sarebbe stato molto difficile portare avanti questo progetto. Anche operativamente, attraverso i suoi uffici, che hanno fatto un ottimo lavoro, è stata determinante. Insomma, si fanno progetti per risolvere problemi. Noi siamo là fuori, fuori dagli edifici. Non pensiamo alle mode effimere, al solito design realizzato per una minoranza di uomini, pensiamo alle cose concrete. Questo è il messaggio che porta la Repubblica a Venezia. 3

4 LA MOSTRA FONDAZIONE SAN MARINO Festa dell atmosfera che brilla, a San Marino la personale di Nicola De Maria 4 Ottimo successo di pubblico e di critica. In visita privata anche la Regina di Giordania, Rânia al- Abd Allâh Sopra, da sinistra: il Segretario di Stato Tito Masi; il Curatore Zeno Birolli; il Maestro Nicola De Maria e il Dirigente dei Musei di Stato Anna Simoncini dalla prima "È grazie alla stima reciproca che lega Nicola De Maria con Zeno Birolli curatore della mostra e del catalogo insieme a De Maria continua il coordinatore - che è stato possibile presentare questo inedito nucleo di opere. Per quanto riguarda il libro realizzato appositamente per l'occasione, al suo interno non compaiono tutte le opere presenti nella mostra ma si fa riferimento esclusivamente al ciclo delle carte di cui parlavamo prima, insomma si è voluto dare al volume un taglio più vicino a quello di un libro che di un catalogo vero e proprio". "L'esposizione si apriva con un opera dal titolo Regno dei Fiori,un importante olio su tela del 1985, mai presentato prima, e si chiude con i dipinti su carta dello stesso periodo facenti parte anch'essi de un Regno dei fiori. In mostra anche una sala, che appare al visitatore come una sorta di fortezza, dedicata esclusivamente ai libri realizzati da De Maria nel corso della sua carriera. Da segnalare inoltre le due opere che sono poi servite per la cartolina della mostra e per il manifesto". Di maggiore formato e di forte immediatezza nell esecuzione erano le nove carte dipinte nel 2002, scandite da un intenso ritmo musicale e brevi ricordi legati da una consonanza di materia satura di luce. Di poco antecedenti, , sono i 30 dipinti ad olio su carta, delicatezza del tempo, di piccolo formato, altro importante momento della mostra. La mostra ha avuto un ottimo successo di pubblico e di addetti ai lavori, galleristi, accorsi da tutta Italia. In visita privata anche la Regina di Giordania, R nia al- Abd All h,e l attore Massimo Boldi, amico personale di De Maria. "All'interno della mostra anche una batteria, - sottolinea Ceci a proposito della comune passione dei due amici - un lavoro di qualche anno fa che sancisce lo stretto legame che intercorre, nella poetica di De Maria, tra la percezione visiva e quella sonora, tra il segno, il colore e la musica." Era l esponente - conclude il coordinatore della mostra - all interno della Transavanguardia (il movimento pittorico di cui facevano parte Cucchi, Chia e Clemente, inventato da un punto di vista critico da Achille Bonito Oliva, ndr) più eccentrico, capace di apportare un elemento di astrazione e di alto lirismo. Secondo Giorgio De Marchis, Nicola de Maria, è il traghettatore della pittura italiana nel ventunesimo secolo, per quella sua capacità straordinaria di fare con la pittura della poesia. Un ultima annotazione. Quello a cui De Maria ha sempre puntato, per sua stessa ammissione, con la sua opera è questo: provocare uno slancio vitale. Il catalogo è stato realizzato con il fattivo contributo della Fondazione San Marino Cassa di Risparmio della Repubblica di San Marino S.U.M.S. La direzione della mostra è stata della dirigente dei Musei di Stato Anna Simoncini. Nicola De Maria pittore di prestigio e fama internazionale, si presentava con una mostra in uno spazio pubblico dopo la grande esposizione al MACRO di Roma nel 2004 e l assegnazione del Gran Premio XIV Quadriennale.

5 settembre 2008 n.4 LA RICERCA STORICA Omaggio a Malagola In preparazione del centenario della morte, due borse di studio a giovani ricercatori per esaltare la figura e l opera del grande studioso e archivista Carlo Malagola è uno dei grandi personaggi della storia sammarinese. Più precisamente, una di quelle personalità che permisero la conservazione, la tutela e la manutenzione della storia di San Marino. Ravennate di origine, laureato in Giurisprudenza, divenne ben presto famoso per le sue pubblicazioni, storiche e archivistiche, 131 in totale. Dal 1885 al 1891, l insigne studioso e diplomatico, su precisa delibera consigliare, riordinò e riorganizzò l Archivio di Stato di San Marino, tenuto per decenni, forse secoli, in totale disordine e confusione. Lo stesso Malagola pubblicò i frutti del suo lavoro: L Archivio governativo della Repubblica di San Marino riordinato e descritto, aggiunti gli Stati sammarinesi dal 1295 alla metà del secolo XIV, Bologna, Ed. Tip Fava e Garagnani, E anche grazie alla sua opera magistrale che tuttora gli studiosi possono usufruire proficuamente di antichi e preziosi documenti che testimoniano le fasi più antiche e affascinanti della storia della Repubblica. Morì prematuramente nel 1910 e per preparare degnamente il centenario di questa scadenza la Fondazione San Marino Cassa di Risparmio SUMS ha emesso un bando di selezione per due borse di studio sulla figura e l opera dell illustre personaggio. L iniziativa, rivolta a giovani laureati in discipline umanistiche, sammarinesi e non, preferibilmente con al loro attivo tesi, attività di ricerca e studi scientifici affini al bando. Di assoluto prestigio anche il Comitato Scientifico incaricato di effettuare la selezione per titoli e a seguito di colloquio attitudinale. Alla costituzione del Comitato hanno infatti concorso la Scuola Superiore di Studi Storici dell Università di San Marino, diretta dal professor Luciano Canfora; l Archivio di Stato, diretto da Michele Conti; la Biblioteca di Stato, diretta da Laura Rossi; nonché alcuni membri della famiglia Malagola, a cominciare dalla contessa Elena Cappi Malagola e la stessa Fondazione promotrice dell iniziativa. Le due borse di studio sono dedicate alternativamente alla figura e all opera di Malagola a San Marino, e alla sua attività presso gli Archivi italiani, in particolare quelli di Bologna e di Venezia. L iscrizione alla prima è scaduta il 15 luglio scorso. Entro la fine del mese di settembre, il Comitato Scientifico procederà alla valutazione delle candidature. Alla fine di ottobre 2008 scadrà l iscrizione per la seconda. I vincitori dovranno iniziare subito il lavoro di ricerca che, a giudizio del Comitato, potrà essere svolto anche in equipe. A disposizione, per i tre anni di studio, un totale 30 mila euro, di cui parte potranno essere destinati ad eventuali pubblicazioni. Il bando di concorso prevede che alla fine di ogni anno, il candidato dimostri la qualità del lavoro eseguito per poi passare alla fase successiva affinché l omaggio a Carlo Malagola si allinei non solo agli obiettivi di promozione culturale perseguiti dalla Fondazione San Marino, ma anche alla statura scientifica, alle eccellenti qualità di erudito e alla magistrale opera di questo grande personaggio. 5

6 FORMAZIONE FONDAZIONE SAN MARINO La sicurezza è un equilibrio mentale, perché la mente è il vero motore di ogni veicolo 6 Fino al 2010, presso l autodromo di Misano, un programma triennale di guida sicura per giovani neopatentati promosso dalla FAMS e dalla Fondazione San Marino Avere la patente non significa saper guidare una macchina. La statistica è lì a dimostrarlo: gli incidenti stradali sono la prima causa di morte in età giovanile. E ogni anno, il sacrificio di vite, a cui vanno aggiunte le infermità invalidanti, spesso in maniera perenne, toccano angoscianti record. Ma anche il guidatore più accorto può trovarsi in situazioni di emergenza dove saper guidare può davvero salvare la vita. Ed ecco dunque la necessità di imparare a conoscere sia l automobile, sia la strada, dove ogni minimo imprevisto può essere causa di pericolo. Il primo esperimento per insegnare ai giovani ad affrontare la strada in maniera più consapevole e sicura è venuto dalla FAMS (Federazione Auto Motoristica Sammarinese, presidente Stefano Valli) nel Il successo è stato immediato, le richieste da parte dei giovani, una valanga. La qual cosa, unitamente al dato che ogni anno ci sono a San Marino almeno 300 neopatentati, ha indotto la FAMS ad organizzare un apposito quanto articolato progetto per assecondare questa grandissima domanda di sicurezza. E nato così un programma triennale di guida sicura, il cui primo ciclo si è svolto tra 2007/08; il secondo coprirà il periodo 2008/09 e il terzo 2009/10. Accanto alla FAMS si sono affiancati sponsor di grande rilevanza, quali la Segreteria di Stato per le Politiche Giovanili e la Fondazione San Marino Cassa di Risparmio SUMS. Dopo il primo esperimento sul piazzale di Fonte dell Ovo, anche per inculcare il concetto che la strada non è pista, i corsi si sono spostati sul circuito di Misano. Ovvero un impianto che, per le strutture, i servizi e la multifunzionalità del sito, è sicuramente più idoneo non solo per le prove di guida, ma anche per la simulazione di situazioni di pericolo. Il programma delle lezioni e gli insegnanti vengono dalle più quotate scuole italiane di pilotaggio. Quelle, per intenderci, che formano sia i collaudatori delle maggiori case automobilistiche, sia gli autisti delle Forze dell Ordine e destinati alle scorte di polizia, o alle Volanti. Tra questi insegnanti, anche i piloti FAMS, nomi famosi nel mondo delle corse come quello di Andrea Belluzzi, William De Angelis, Christian Rosti. Le macchine usate per la scuola sono di tutti i tipi e di ogni marca, ma tutte dotate dei più avanzati sistemi di protezione e sicurezza. Un corredo fatto di fari, freni, segnalatori acustici e di direzione, gabbie, sedili, cinture e quant altro possa proteggere il pilota in situazioni di rischio. Sotto la guida di piloti esperti, i giovani imparano a reggere il volante con i sensi, il pensiero e le emozioni. Controllare l emozione di fronte ad un ostacolo improvviso, anche con il supporto di una perfetta conoscenza della macchina e quindi delle conseguenze di un eventuale sterzata, frenata o accelerata, può salvare la propria vita e quella degli altri. La guida non è più un esibizione, una sfida, o uno strumento per scaricare le tensioni del sabato sera: è un dialogo ininterrotto con il proprio veicolo. La qualità di questo dialogo, frutto di professionalità e esperienza, è arte della guida. Cioè un patrimonio di capacità umane e di equilibrio che è la principale risorsa di ogni comportamento sicuro al volante. I risultati del primo corso sono stati sorprendenti: circa 250 giovani neopatentati sammarinesi hanno aderito all iniziativa e altrettanti sono in lista per i prossimi appuntamenti. Il che fa ben sperare per il futuro, non solo in termini di un drastico abbassamento della casistica di incidenti e infortuni stradali, ma anche in termini di maggiore sensibilità sociale e politica del problema. Magari con l avvento dell obbligatorietà di questi corsi per tutti i neopatentati, come sta avvenendo in altri Paesi e in molti Comuni italiani.

7 settembre 2008 n.4 GLOBALIZZAZIONE È nata la web community dei giovani sammarinesi. Il suo nome è MySanMarino La Web community è certamente il progetto prioritario della nostra associazione. E uno strumento, un veicolo, per interagire, comunicare, non solo tra giovani sammarinesi e non residenti, già obiettivo molto importante, ma anche con giovani appartenenti ad altre nazioni. Abbiamo già amici che hanno aderito provenienti da, Berlino, Londra, New York, Rio de Janeiro. Sono le parole del presidente dell Associazione Alisei, John Mazza, a commento di un iniziativa che va al centro di quell inarrestabile processo di globalizzazione dei rapporti economici e personali che attraversa il mondo del terzo millennio. La Fondazione San Marino Cassa di Risparmio SUMS, che guarda sempre con attenzione alle occasioni di sviluppo culturale e di formazione del territorio sammarinese si è assunta il ruolo di Main Sponsor del progetto. L Associazione Alisei - sottolinea il Presidente - è un associazione senza scopo di lucro nata per inserire i giovani sammarinesi all interno della società civile. Quindi, da un punto di vista lavorativo, delle relazioni sociali, e del tessuto sociale, in generale. Cerchiamo di spronarli ad aprirsi maggiormente verso il mondo esterno rispetto al territorio sammarinese. Quindi, cerchiamo di stimolarli nell affrontare esperienze di lavoro o di formazione anche al di fuori del nostro confine, sviluppando, promuovendo, consolidando relazioni con i loro coetanei piuttosto che istituzione accademiche, o imprese. L Associazione Alisei è nata il 20 aprile del Andando nel dettaglio il progetto promosso dall associazione sammarinese è finalizzato alla creazione della prima Web Community sammarinese, denominata MySanMarino. L obiettivo del progetto è quello di creare anche con la realizzazione di un sito web dedicato la rete internazionale dei giovani sammarinesi, per favorire la loro reciproca conoscenza ed amicizia, per favorire il loro accesso a programmi internazionali di studio e formazione, per creare opportunità in ambito lavorativo, professionale e imprenditoriale, per aprire loro nuovi orizzonti di conoscenza e partecipazione sul piano internazionale. Protagonisti del progetto saranno i giovani sammarinesi quelli residenti in Repubblica insieme ai loro giovani concittadini delle comunità dei sammarinesi all estero Argentina, Stati Uniti, Italia, Francia, Belgio unitamente ad altri giovani dall estero interessati a mettersi in contatto con i giovani sammarinesi, a partire, come si anticipava, da Berlino, Londra, New York e Rio de Janeiro. Il sito sarà suddiviso in varie sezioni, dedicate rispettivamente a:notizie di attualità riferite a tematiche giovanili; proposte ed offerte di lavoro, di collaborazione, di tirocinio professionale e di opportunità di costituzione di nuove imprese; cultura e spettacolo; sport e tempo libero; iniziative ed eventi speciali. Una specifica sezione, suddivisa per nazione di residenza, accoglierà le immagini ed i dati riferiti ai giovani che intendono far parte della Web Community, e tra questi si effettuerà una selezione per designare il Young Ambassador incaricato di promuovere i contatti e di implementare ed aggiornare i contenuti del sito stesso. Il progetto vedrà la collaborazione delle Istituzioni interessate ad interloquire con i giovani (Istituti scolastici ed accademici, Segreterie di Stato, Associazioni di categoria, Ordini professionali, Associazioni di volontariato). Ha offerto il proprio sostegno e collaborazione all iniziativa la Consulta delle Associazioni delle Comunità dei Sammarinesi Residenti all estero, a seguito della presentazione del progetto da parte del Presidente dell Associazione Alisei, John Mazza nel corso della XXVIII Consulta svoltasi a San Marino e dedicata specificatamente alla Consulta e le generazioni future. 7

8 IN BREVE FONDAZIONE SAN MARINO I nuovi saperi hanno invaso l estate di San Marino. Primo International Art Festival della Repubblica di San Marino Il 23 e il 24 agosto, a San Marino lo spettacolo dei nuovi saperi. I giovani, le loro competenze e le loro esperienze fondamentali per un evoluzione diversificata e sostenibile della società attuale. Teatro, cabaret, musica, danza, ma anche forti ideologie. Su questi pilastri si è poggiato il successo del Festival dei Giovani Saperi, primo International Art Festival della Repubblica di San Marino, che ha accolto compagnie di artisti nazionali ed internazionali, gruppi musicali, info-points delle associazioni giovanili sammarinesi e non solo. La manifestazione ha avuto l appoggio della Fondazione San Marino Cassa di Risarmio della Repubblica di San Marino-S.U.M.S. Per due giorni il centro storico è stato gestito dai giovani che hanno curato con professionalità gli allestimenti, le informazioni e lo svolgimento del festival per accogliere tutte le presenze, soprattutto serali. Musica, concerti, risate e curiosità, stupore ed emozioni hanno caratterizzato le location degli spettacoli che si sono susseguiti ininterrottamente dalle 16 alle 01,00 di notte. I laboratori delle associazioni, gli aperitivi e gli incontri, gli spettacoli teatrali e di danza nelle logge dei balestrieri, le ragazze circensi di San Marino, i cantautori, i comici e i burattinai hanno coinvolto tutti in un clima di piena collaborazione e festa. A grande richiesta, la seconda edizione del L'organizzazione ha già ricevuto diverse richieste di contatto per alcuni artisti sammarinesi che si sono esibiti durante il week-end: il festival è una vetrina che può funzionare per i giovani di San Marino. Naturale l'incontro fra artisti locali ed internazionali che per due giorni, nelle pause spettacoli, si sono conosciuti e confrontati. Per gli artisti internazionali ( da Spagna, Brasile, Ungheria, Mexico, Argentina ed Inghilterra) un'emozione essere a San Marino per la prima volta dopo aver girato tutto il mondo. Occasione anche per loro di visitare San marino e conoscerne la sua storia e le sue occasioni. Tutto si è svolto in un clima sereno di vera festa, di coinvolgimento e di partecipazione da parte di tutti. Il successo della manifestazione è da attribuire alla rete di collaborazioni costruita dagli organizzatori (Meri Di Nubila della Segreteria di Stato per le Politiche Giovanili, Tommaso Rossini, Matteo Cenerini dell'ass. MarciaMela) con tutti gli attori del festival (pubblici e privati) ai quali va un plauso per aver reso possibile il Festival. Redazione: Saverio Mercadante Tipografia: Studiostampa s.a. - R.S.M. 8 Editore: Fondazione San Marino Cassa di Risparmio della Repubblica di San Marino - S.U.M.S Via Belluzzi, San Marino tel Comitato Editoriale: Giovanni Galassi - Gilberto Ghiotti Marino Rossi - Maria Chiara Reggini Progetto grafico: Studio AG - R.S.M. Fotografie: Filippo Pruccoli Abbonamento Postale: Spedizione in abbonamento postale Tabella E (tassa riscossa) - Autorizzazione N. 795 del della Direzione Generale PP.TT. della Repubblica di San Marino

NICOLETTA MARASCHIO Presidente dell Accademia della Crusca. Intervento fuori programma

NICOLETTA MARASCHIO Presidente dell Accademia della Crusca. Intervento fuori programma NICOLETTA MARASCHIO Presidente dell Accademia della Crusca Intervento fuori programma Buona sera. Grazie a Giovanni Puglisi che mi ha dato la parola. La mia è una voce diversa da tutte quelle che mi hanno

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per lo Studente

Ministero della Pubblica Istruzione Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per lo Studente Prot. n. 3104/P5 Roma, 21 giugno 2007 Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali Al Sovrintendente Scolastico per la Provincia di T R E N T O Al Sovrintendente Scolastico per la scuola in

Dettagli

SINTESI DEL PROGETTO

SINTESI DEL PROGETTO Ministero dell Economia e delle Finanze Ministero per i Beni e le Attività Culturali Società di Cultura La Biennale di Venezia ALLEGATO I PROGETTO PER LA PROMOZIONE E DIFFUSIONE DELL ARTE CONTEMPORANEA

Dettagli

MOdena e REggio Emilia Città Amiche degli Studenti

MOdena e REggio Emilia Città Amiche degli Studenti MOdena e REggio Emilia Città Amiche degli Studenti L 1 r C d P p S i d M m I m S n L ATENEO DI MODENA E REGGIO EMILIA 12 Facoltà, 31 Dipartimenti, quasi 19.000 iscritti ai soli corsi di studio, un numero

Dettagli

SCUOLA DI FORMAZIONE PER EDUCATORI DI ORATORIO

SCUOLA DI FORMAZIONE PER EDUCATORI DI ORATORIO SCUOLA DI FORMAZIONE PER EDUCATORI DI ORATORIO BANDO PER L ASSEGNAZINE DI UNA BORSA DI STUDIO anno pastorale 2013-2014 Presentazione Nell ambito della formazione degli educatori per l animazione oratoriale

Dettagli

foto di Eliana Masoero

foto di Eliana Masoero foto di Eliana Masoero CACCIA ALL ARTISTA Residenza MAKING ARTS Bando ETRE di Fondazione Cariplo Progetto 2010>2012 Caccia all artista è un progetto ideato per tutti coloro che sono attratti dall arte,

Dettagli

law firm of the year Chambers Europe Awards

law firm of the year Chambers Europe Awards Oltre 360 avvocati 4 volte Law Firm of the Year agli IFLR Awards nell ultimo decennio (2011, 2010, 2006, 2004) 9 sedi, 5 in Italia e 4 all estero law firm of the year Chambers Europe Awards for excellence

Dettagli

BANDO DI CONCORSO - TEMPI MODERNI VENEZIA 2008 Made in Italy

BANDO DI CONCORSO - TEMPI MODERNI VENEZIA 2008 Made in Italy BANDO DI CONCORSO - TEMPI MODERNI VENEZIA 2008 Made in Italy Il Concorso TEMPI MODERNI giunge alla sua prima edizione nazionale dopo i consensi riscossi nelle passate edizioni a livello veneziano e veneto.

Dettagli

Confi ndustria Modena. Gruppo Giovani Imprenditori

Confi ndustria Modena. Gruppo Giovani Imprenditori Confi ndustria Modena Gruppo Giovani Imprenditori Il Gruppo Giovani Imprenditori Modena CHI SIAMO Il Gruppo Giovani Imprenditori di Modena è elemento integrante della vita associativa di Confi ndustria

Dettagli

La nostra soluzione integrata

La nostra soluzione integrata Avagliano ischool nasce dalla consolidata esperienza in campo editoriale di Avagliano editore, marchio di prestigio dell editoria libraria tradizionale che vanta più di trent anni di attività La casa editrice

Dettagli

Roma, gennaio 2011. EcclesiaStudio

Roma, gennaio 2011. EcclesiaStudio La Chiesa ha bisogno di santi, lo sappiamo, ma essa ha bisogno anche di artisti bravi e capaci; gli uni e gli altri, santi e artisti, sono testimoni dello spirito vivente in Cristo. PAOLO VI Lettera ai

Dettagli

CONFERENZA NAZIONALE FEDERCULTURE Le città della cultura

CONFERENZA NAZIONALE FEDERCULTURE Le città della cultura CONFERENZA NAZIONALE FEDERCULTURE Le città della cultura Il valore economico della cultura: come reinvestire l indotto generato dalla produzione culturale Intervento del Sindaco di Siena Franco Ceccuzzi

Dettagli

PITTURA. Brera per chi non disegna. Comunicazione e Valorizzazione del Patrimonio Artistico. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano

PITTURA. Brera per chi non disegna. Comunicazione e Valorizzazione del Patrimonio Artistico. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano PITTURA Brera per chi non disegna Comunicazione e Valorizzazione del Patrimonio Artistico Accademia di Belle Arti di Brera - Milano Fotografie di Matteo Girola Dipartimento di Arti Visive Scuola di Pittura

Dettagli

Progetto Ricerca Formazione

Progetto Ricerca Formazione Fondazione Cini Centro Studi per la Ricerca Documentale sul Teatro e il Melodramma Europeo Fondazione Musei Civici di Venezia Biblioteca di Studi Teatrali di Casa Goldoni Progetto Ricerca Formazione 2015

Dettagli

YOUNG INTERNATIONAL FORUM 2014

YOUNG INTERNATIONAL FORUM 2014 YOUNG INTERNATIONAL FORUM 2014 14 16 Ottobre Ex Mattatoio di Testaccio Ingresso: piazza Orazio Giustiniani 4 PROGRAMMA Martedì 14 Ottobre 2014 H. 9.00 11.00 - Sala Europa Presentazione dello Young International

Dettagli

PROGETTO BIBLIOTECA sulle Pari Opportunità

PROGETTO BIBLIOTECA sulle Pari Opportunità Scuola secondaria di primo grado: "A. BROFFERIO" C.M. ATMM003004 C.so XXV Aprile, 2 ASTI Tel. e Fax 0141 21 26 66 Con sez. associata Martiri della Libertà Via G. Invrea, 4 - ASTI - Tel. e Fax 0141 21 12

Dettagli

RUOLO E FINALITA DELLE ASSOCIAZIONI FEMMINILI IN UNA SOCIETA IN RAPIDA E CONTINUA EVOLUZIONE

RUOLO E FINALITA DELLE ASSOCIAZIONI FEMMINILI IN UNA SOCIETA IN RAPIDA E CONTINUA EVOLUZIONE Carissime amiche, nel ringraziare ancora per avermi eletta nel ruolo di vice Presidente del Distretto Sud Est, vi saluto augurandovi un Anno Sociale all insegna dell impegno e dell amicizia vera. Il mio

Dettagli

PARTITO DEMOCRATICO ZO%A ADDA - MARTESA%A

PARTITO DEMOCRATICO ZO%A ADDA - MARTESA%A Sono un figlio dell ultimo secolo dello scorso millennio: quel Novecento che ha prodotto gli orrori della bomba atomica e dello sterminio di massa, ma anche le speranze e le lotte di liberazione di milioni

Dettagli

L occasione che possiamo offrire per questo è la partecipazione ad un Concorso Trismoka, Concorso biennale dal titolo Visioni di vita nuova.

L occasione che possiamo offrire per questo è la partecipazione ad un Concorso Trismoka, Concorso biennale dal titolo Visioni di vita nuova. Spett.le Preside, Trismoka s.r.l., azienda bresciana dedita dal 1962 alla torrefazione e alla fornitura di miscele di caffè di pregio nelle province di Brescia e Bergamo, è da anni impegnata in attività

Dettagli

Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale Progetto Master Comunicare il Turismo Sostenibile

Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale Progetto Master Comunicare il Turismo Sostenibile Perché comunicare il Turismo Sostenibile La Facoltà di Sociologia dell Università degli Studi di Milano-Bicocca attiverà nel biennio 2013-2014 la seconda edizione del master di primo livello Comunicare

Dettagli

Bando per sette borse di studio: 5 per un anno di studio negli U.S.A 1 per un anno di studio in Cina 1 per un anno di studio in India

Bando per sette borse di studio: 5 per un anno di studio negli U.S.A 1 per un anno di studio in Cina 1 per un anno di studio in India Sito: www.fondazionevarrone.it Bando per sette borse di studio: 5 per un anno di studio negli U.S.A 1 per un anno di studio in Cina 1 per un anno di studio in India In collaborazione con 1 SETTE BORSE

Dettagli

www.bookcitymilano.it 17 marzo 2015, Milano

www.bookcitymilano.it 17 marzo 2015, Milano www.bookcitymilano.it 17 marzo, Milano #BCM15 I PROMOTORI #BCM15 BOOKCITY MILANO è l evento conclusivo di MILANO CITTÀ DEL LIBRO #BCM15 BOOKCITY MILANO è una delle iniziative di EXPO IN CITTÀ 130.000 presenze

Dettagli

CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE DI ATTIVITÀ ARCHEOLOGICHE DI VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO DEL PARCO ARCHEOLOGICO DI CLASSE

CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE DI ATTIVITÀ ARCHEOLOGICHE DI VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO DEL PARCO ARCHEOLOGICO DI CLASSE CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE DI ATTIVITÀ ARCHEOLOGICHE DI VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO DEL PARCO ARCHEOLOGICO DI CLASSE LA FONDAZIONE PARCO ARCHEOLOGICO DI CLASSE, denominata RavennAntica, avente

Dettagli

Plurilinguismo: dal mondo a casa nostra Poster 6

Plurilinguismo: dal mondo a casa nostra Poster 6 1 Plurilingue?! Si, ma come? Spiegazioni Domande Risposte Corrette Note Non è assolutamente possibile dare una breve definizione scientifica che sia in grado di rendere la complessità del sistema di segni

Dettagli

RIGENERAZIONE URBANA EX OSPEDALE PSICHIATRICO DI QUARTO

RIGENERAZIONE URBANA EX OSPEDALE PSICHIATRICO DI QUARTO CONFERENZA STAMPA IL FUTURO DI QUARTO, A CHE PUNTO SIAMO 6 FEBBRAIO 2015, ORE 12:00, SALA GIUNTA NUOVA RIGENERAZIONE URBANA EX OSPEDALE PSICHIATRICO DI QUARTO UN DIALOGO INTER-ISTITUZIONALE APERTO ALLA

Dettagli

OGGETTO : Fiera Internazionale del libro edizione 2003 progetti rivolti alle scuole.

OGGETTO : Fiera Internazionale del libro edizione 2003 progetti rivolti alle scuole. Prot. nr. 25393/2003 Torino, 31 gennaio 2003 Circ. Reg. nr. 22 Ai DIRIGENTI SCOLASTICI degli Istituti Scolastici Statali e non statali di istruzione secondaria di II grado statali e non statali della regione

Dettagli

Progetto alimentazione

Progetto alimentazione 1 di 5 26/09/2013 12:00 Scuola Elementare Statale: Giovanni XXIII Docenti: ecco alcuni progetti Adozione alternativa al libro di testo Da 22 anni la nostra scuola attua la sperimentazione della scelta

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Stampa

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Stampa Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Stampa COMUNICATO STAMPA Al via il nuovo anno scolastico. Ecco tutte le novità Gelmini: Domani giornata storica Domani è una giornata

Dettagli

Commencement Speech Master SPRINT Progetto PONa3_00370. Innanzitutto, a nome di tutti i formandi del Master SPRINT, porgo i saluti al Magnifico

Commencement Speech Master SPRINT Progetto PONa3_00370. Innanzitutto, a nome di tutti i formandi del Master SPRINT, porgo i saluti al Magnifico Commencement Speech Master SPRINT Progetto PONa3_00370 Buongiorno a tutti. Innanzitutto, a nome di tutti i formandi del Master SPRINT, porgo i saluti al Magnifico Rettore che questa mattina ci ha onorato

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

Bando per dieci borse di studio: 6 per un anno di studio negli U.S.A 2 per un anno di studio in Cina e 2 per un anno di studio in India

Bando per dieci borse di studio: 6 per un anno di studio negli U.S.A 2 per un anno di studio in Cina e 2 per un anno di studio in India Sito: www.fondazionevarrone.it Bando per dieci borse di studio: 6 per un anno di studio negli U.S.A 2 per un anno di studio in Cina e 2 per un anno di studio in India In collaborazione con 1 DIECI BORSE

Dettagli

La musica che ho in mente

La musica che ho in mente SOCIETA FILARMONICA DI BUSSOLENO La musica che ho in mente Concorso per le scuole materne, elementari, medie e liceo del territorio di Bussoleno, Chianocco, Foresto. Concorso dedicato e gestito dalla Società

Dettagli

DISEGNO DI LEGGE. Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 279. Istituzione della rete dei musei nazionali di scienza e tecnica (REMUNAST)

DISEGNO DI LEGGE. Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 279. Istituzione della rete dei musei nazionali di scienza e tecnica (REMUNAST) Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 279 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa delle senatrici CARLONI e CHIAROMONTE COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 29 APRILE 2008 Istituzione della rete dei musei nazionali

Dettagli

Expo, il contributo del Crea alla Carta di Milano

Expo, il contributo del Crea alla Carta di Milano Expo, il contributo del Crea alla Carta di Milano E' tempo di bilancio per l'esposizione universale. Nei sei mesi della kermesse milanese tanti eventi e attività organizzati dall'ente per la ricerca agroalimentare

Dettagli

I seguenti Enti, Istituzioni e Organizzazioni Economiche del territorio piacentino:........................

I seguenti Enti, Istituzioni e Organizzazioni Economiche del territorio piacentino:........................ PROTOCOLLO D INTESA per la promozione, ideazione, progettazione e realizzazione di iniziative del Sistema istituzionale, economico e sociale della provincia di Piacenza in vista della Esposizione Universale

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE DI INTERVENTI DI PROMOZIONE DEI DIRITTI UMANI E DELLA CULTURA DI PACE

PROGRAMMA TRIENNALE DI INTERVENTI DI PROMOZIONE DEI DIRITTI UMANI E DELLA CULTURA DI PACE CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO (SETTIMA LEGISLATURA) PROGRAMMA TRIENNALE DI INTERVENTI DI PROMOZIONE DEI DIRITTI UMANI E DELLA CULTURA DI PACE PERIODO 2004-2006 * Allegato alla deliberazione consiliare

Dettagli

Aldo Manuzio 1515 2015

Aldo Manuzio 1515 2015 Una storia di carattere Concorso Manifesto Tipoteca Italiana Fondazione tipoteca.it # Presentazione Dal 1995 Tipoteca Italiana, uno dei più importanti centri di cultura tipografica, è attiva per la valorizzazione

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA PARTECIPAZIONE

LINEE GUIDA PER LA PARTECIPAZIONE Progetto di educazione con l Arte LE SCUOLE PROTAGONISTE A PALAZZO DELLA RAGIONE e Concorso LA MIA GALLERIA D ARTE MODERNA A VERONA Un viaggio degli studenti attraverso i 5 sensi nelle collezioni di Palazzo

Dettagli

INCIDENDO LABORATORIO DIDATTICO

INCIDENDO LABORATORIO DIDATTICO INCIDENDO Incidendo è un progetto didattico rivolto alle classi della Scuola Primaria. Si propone di avvicinare il bambino al mondo dell incisione, tecnica artistica che ha radici lontane nel tempo ma

Dettagli

Progetto regionale Cittadini sempre SCHEDA INTERVENTO LOCALE

Progetto regionale Cittadini sempre SCHEDA INTERVENTO LOCALE Progetto regionale Cittadini sempre SCHEDA INTERVENTO LOCALE DENOMINAZIONE INTERVENTO Promuovere e consolidare la rete di volontari della giustizia Agire Sociale CSV Ferrara, aderisce all invito della

Dettagli

IL PARTITO DEVE ESSERE UN LUOGO

IL PARTITO DEVE ESSERE UN LUOGO La vittoria della coalizione del centrosinistra alle elezioni Comunali di Milano di quest anno ha aperto uno scenario inedito che deve essere affrontato con lungimiranza e visione per riuscire a trovare

Dettagli

CRITICA TEATRALE IN RETE - WEB WRITER E WEB EDITOR

CRITICA TEATRALE IN RETE - WEB WRITER E WEB EDITOR CRITICA TEATRALE IN RETE - WEB WRITER E WEB EDITOR MASTER 2013 Tecnologie digitali e metodologie sullo spettacolo direttore scientifico da Antonella Ottai Il Centro Teatro Ateneo, insieme con il Dipartimento

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E TERMINE DI PRESENTAZIONE

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E TERMINE DI PRESENTAZIONE BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI 10 PREMI PER TESI DI LAUREA SPECIALISTICA E DI DOTTORATO IN MATERIA DI CONCORRENZA DEL MERCATO E DIRITTI DEI CONSUMATORI La Direzione Generale Armonizzazione del

Dettagli

Cesar Via Cottinelli,22-25062 CONCESIO (BS) t. 030 2180654 - info@cesarsudan.org www.cesarsudan.org

Cesar Via Cottinelli,22-25062 CONCESIO (BS) t. 030 2180654 - info@cesarsudan.org www.cesarsudan.org LA CHIAVE DELLO SVILUPPO Formiamo nuovi insegnanti per dare un domani al Sud Sudan Aggiungi un posto in classe c è un compagno in più! Concorso nazionale per scuole primarie e secondarie di I e II grado

Dettagli

IL CONSUMO CONSAPEVOLE DI ENERGIA ELETTRICA IN ITALIA

IL CONSUMO CONSAPEVOLE DI ENERGIA ELETTRICA IN ITALIA PRESENTAZIONE DELLA RICERCA IL CONSUMO CONSAPEVOLE DI ENERGIA ELETTRICA IN ITALIA ROMA 23 OTTOBRE 2008 Vorrei ringraziare gli intervenuti, i relatori, le Istituzioni ed il GSE che con la sua collaborazione

Dettagli

Regione Emilia-Romagna Servizio Tutela e Risanamento Risorsa Acqua

Regione Emilia-Romagna Servizio Tutela e Risanamento Risorsa Acqua VIS Volontariato Internazionale per lo Sviluppo Breve presentazione del soggetto concorrente Concorrente Il VIS, VOLONTARIATO INTERNAZIONALE PER LO SVILUPPO, è un Organismo Non Governativo (ONG), senza

Dettagli

Cga capofila del progetto Genitori in rete

Cga capofila del progetto Genitori in rete Cga capofila del progetto Genitori in rete 09 dicembre 2015 - Prende il via il progetto Genitori in rete, con il quale il Comitato Genitori, che è capofila dei promotori, punta a realizzare una rete di

Dettagli

frutto della collaborazione fra Volontari della Caritas Parrocchiale, Alunni e Alunne, Insegnanti e Comitato dei Genitori

frutto della collaborazione fra Volontari della Caritas Parrocchiale, Alunni e Alunne, Insegnanti e Comitato dei Genitori La Scuola Primaria PAOLO NEGLIA di Vanzago, nell ambito delle manifestazioni organizzate per la Festa di fine anno scolastico, ha promosso la seguente iniziativa frutto della collaborazione fra Volontari

Dettagli

Realizzato da. Sponsor. Con il patrocinio di. Partner tecnici. Partner scientifici. Media partner. Si ringrazia BIC LAZIO per la collaborazione

Realizzato da. Sponsor. Con il patrocinio di. Partner tecnici. Partner scientifici. Media partner. Si ringrazia BIC LAZIO per la collaborazione Realizzato da Partner tecnici Partner scientifici Media partner Si ringrazia BIC LAZIO per la collaborazione Geologi Fondamentali per il settore geotermico. Ingegneri Essenziali per la progettazione di

Dettagli

Come italiani, salviamo esseri umani, perché crediamo nei valori umani e nel rispetto della vita umana.

Come italiani, salviamo esseri umani, perché crediamo nei valori umani e nel rispetto della vita umana. signore e signori, è un grande onore per il mio Paese, per l Italia, essere qui oggi. Vorrei ringraziare la Repubblica Federale Democratica d Etiopia e il Presidente dell Assemblea Generale, Sam Kutesa,

Dettagli

PROGETTO. Festival del Giornalismo Alimentare International Food Journalism Festival. Torino 25-26-27 febbraio 2016

PROGETTO. Festival del Giornalismo Alimentare International Food Journalism Festival. Torino 25-26-27 febbraio 2016 PROGETTO Festival del Giornalismo Alimentare International Food Journalism Festival Torino 25-26-27 febbraio 2016 Aggiornamento 28 settembre 2015 SCENARIO In Italia, manca una manifestazione di respiro

Dettagli

4.3.4 Analisi di siti web di eventi culturali temporanei

4.3.4 Analisi di siti web di eventi culturali temporanei 4.3.4 Analisi di siti web di eventi culturali temporanei SCHEDA 4 DATI GENERALI EVENTO CULTURALE: Federico Zandomeneghi, impressionista veneziano LUOGO: Milano, Fondazione Antonio Mazzotta PERIODO: 20

Dettagli

MAGAZINE, community Ed EvENtI FoRMAto FAMIGLIA

MAGAZINE, community Ed EvENtI FoRMAto FAMIGLIA MAGAZINE, community Ed EvENtI FoRMAto FAMIGLIA FattoreFamiglia è il Magazine online dedicato alla famiglia è la Community formato famiglia è Party Kids Events: eventi per privati e corporate è FaFaNetwork:

Dettagli

METTI IN MOTO IL TALENTO

METTI IN MOTO IL TALENTO METTI IN MOTO IL TALENTO Laboratorio di sviluppo, al femminile e non solo. Progetto di valorizzazione del personale rivolto ai dipendenti dell Amministrazione Provinciale di Pesaro e Urbino Provincia di

Dettagli

2 al GIUGNO 2015. 30 Verona, dal MAGGIO LA GRANDE SFIDA INTERNATIONAL. La Grande. Sfida 20. (dal 25 Aprile 2015 La Grande Sfida on Tour)

2 al GIUGNO 2015. 30 Verona, dal MAGGIO LA GRANDE SFIDA INTERNATIONAL. La Grande. Sfida 20. (dal 25 Aprile 2015 La Grande Sfida on Tour) Sfida 20 MANIFESTAZIONE INTERNAZIONALE DI CULTURA, SPORT, ARTI E DIALOGO: LE CITTÀ E I PAESI COME LUOGHI DI INCONTRO PER TUTTI Assessorato allo Sport Lasciati stupire... 30 Verona, dal MAGGIO 2 al GIUGNO

Dettagli

Valentina Aprea Assessore all istruzione, formazione e cultura Assessore all occupazione e politiche del lavoro. Milano, 15 gennaio 2013

Valentina Aprea Assessore all istruzione, formazione e cultura Assessore all occupazione e politiche del lavoro. Milano, 15 gennaio 2013 Seminario "La qualità della scuola: che cosa fa il mondo, che cosa può fare l'italia" Valentina Aprea Assessore all istruzione, formazione e cultura Assessore all occupazione e politiche del lavoro Milano,

Dettagli

PITTURA. Brera per chi non disegna. Comunicazione e Valorizzazione del Patrimonio Artistico. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano

PITTURA. Brera per chi non disegna. Comunicazione e Valorizzazione del Patrimonio Artistico. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano PITTURA Brera per chi non disegna Comunicazione e Valorizzazione del Patrimonio Artistico Accademia di Belle Arti di Brera - Milano Fotografie di Matteo Girola Obiettivi Formativi del Corso di Diploma

Dettagli

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE C. LEVI. LICEO ARTISTICO C. Levi - RIONERO IN VULTURE Centralino Tel. 0972/721791 - Fax 0972 721675

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE C. LEVI. LICEO ARTISTICO C. Levi - RIONERO IN VULTURE Centralino Tel. 0972/721791 - Fax 0972 721675 ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE C. LEVI LICEO ARTISTICO C. Levi - RIONERO IN VULTURE Centralino Tel. 0972/721791 - Fax 0972 721675 Con sez. Associata: LICEO ARTISTICO M. Festa Campanile - MELFI Tel./Fax

Dettagli

Come convivere: cambia tu!...lei non può. (dall etichetta di pericolo all esposizione)

Come convivere: cambia tu!...lei non può. (dall etichetta di pericolo all esposizione) CONCORSO DOCENTI Premio nazionale per docenti Didattica del REACH e del CLP Seconda edizione Come convivere: cambia tu!...lei non può. (dall etichetta di pericolo all esposizione) Concorso nazionale per

Dettagli

OPPORTUNITÀ DI COLLABORAZIONE

OPPORTUNITÀ DI COLLABORAZIONE OPPORTUNITÀ DI COLLABORAZIONE il Circolo dei lettori Palazzo Graneri della Roccia via Bogino 9, 10123 Torino www.circololettori.it Per informazioni Anastasia Frandino +39 011 4326814 +39 328 9573875 frandino@circololettori.it

Dettagli

INTEGRARE L OPERATORE DELL INTEGRAZIONE

INTEGRARE L OPERATORE DELL INTEGRAZIONE INTEGRARE L OPERATORE DELL INTEGRAZIONE Servizio Progetti alla Persona Aias di Milano Onlus Vigevano, 25 settembre 2009 Settembre 2001 In convenzione con il Comune di San Donato avvio del Progetto di coordinamento,

Dettagli

Sono molto lieto di essere qui oggi, in occasione della Cerimonia di premiazione dei progetti vincitori del Label Europeo delle lingue 2010.

Sono molto lieto di essere qui oggi, in occasione della Cerimonia di premiazione dei progetti vincitori del Label Europeo delle lingue 2010. Sono molto lieto di essere qui oggi, in occasione della Cerimonia di premiazione dei progetti vincitori del Label Europeo delle lingue 2010. L occasione mi è gradita per ricordare che la Società Dante

Dettagli

IMMAGINANDO QUELLO CHE NON SI VEDE

IMMAGINANDO QUELLO CHE NON SI VEDE Laboratorio in classe: tra forme e numeri GRUPPO FRAZIONI - CLASSI SECONDE DELLA SCUOLA PRIMARIA Docenti: Lidia Abate, Anna Maria Radaelli, Loredana Raffa. IMMAGINANDO QUELLO CHE NON SI VEDE 1. UNA FIABA

Dettagli

BANDO DI CONCORSO A PREMI PER LE SCUOLE PRIMARIE E SECONDARIE DI PRIMO GRADO DELLA PROVINCIA DI TREVISO

BANDO DI CONCORSO A PREMI PER LE SCUOLE PRIMARIE E SECONDARIE DI PRIMO GRADO DELLA PROVINCIA DI TREVISO BANDO DI CONCORSO A PREMI PER LE SCUOLE PRIMARIE E SECONDARIE DI PRIMO GRADO DELLA PROVINCIA DI TREVISO Anno scolastico 2010/2011 La Fondazione Zanetti ONLUS, ente non a scopo di lucro che ha come obiettivo

Dettagli

Mart Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto. CXC Call for curators

Mart Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto. CXC Call for curators CXC Call for curators Ente banditore del concorso Corso Bettini 43 38068 Rovereto TN Tel +39 0464 454139 Sede di coordinamento Galleria Civica - Trento Via Belenzani 44 38121 Trento Tel +39 0461 985511

Dettagli

2015-2016 Un anno scolastico in

2015-2016 Un anno scolastico in 2015-2016 Un anno scolastico in U.S.A. e CINA La Fondazione Varrone, in collaborazione con Intercultura, bandisce un concorso per OTTO borse di studio completamente gratuite, di cui SEI per soggiorni di

Dettagli

EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015

EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015 EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015 1 CALL INTERNAZIONALE DI IDEE PER LO SVILUPPO DEL PROGRAMMA CULTURALE DEL SPAZIO ESPOSITIVO DELLA SOCIETA CIVILE IN EXPO MILANO 2015 1. PREMESSA L'assegnazione

Dettagli

1 Questo convegno, che vede insieme rappresentanti del mondo pubblico e privato, prende spunto da un ciclo di formazione appena concluso di personale

1 Questo convegno, che vede insieme rappresentanti del mondo pubblico e privato, prende spunto da un ciclo di formazione appena concluso di personale 1 Questo convegno, che vede insieme rappresentanti del mondo pubblico e privato, prende spunto da un ciclo di formazione appena concluso di personale della RGS, del CNIPA e di ingegneri dell Ordine di

Dettagli

MESSAGGI IN BOTTIGLIA SOS contro la violenza

MESSAGGI IN BOTTIGLIA SOS contro la violenza MESSAGGI IN BOTTIGLIA SOS contro la violenza IL NOSTRO TEAM Siamo tre ragazze ed un ragazzo, studenti universitari di Giurisprudenza e Relazioni internazionali e Diritti umani. Siamo appassionati di musica,

Dettagli

Comunicare con una mostra. Pratiche culturali di integrazione

Comunicare con una mostra. Pratiche culturali di integrazione UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BOLOGNA FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA Corso di laurea in Scienze della Comunicazione pubblica, sociale e politica Comunicare con una mostra Pratiche culturali di integrazione

Dettagli

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia Nel mondo ci sono 150 milioni di Italici: sono i cittadini italiani d origine, gli immigrati di prima e seconda generazione, i nuovi e vecchi emigrati e i loro discendenti,

Dettagli

newsletter Il Label europeo delle lingue 2009 Un viaggio lungo un anno N 2 - Dicembre 2009

newsletter Il Label europeo delle lingue 2009 Un viaggio lungo un anno N 2 - Dicembre 2009 newsletter N 2 - Dicembre 2009 Il Label europeo delle lingue 2009 Un viaggio lungo un anno Come ogni anno, nel mese di dicembre, ha luogo a Roma la Cerimonia di Premiazione dei progetti vincitori del Label

Dettagli

Moduli formativi per insegnanti DALLE ALPI AL SAHEL Percorsi per educare allo sviluppo sostenibile e alla solidarietà internazionale

Moduli formativi per insegnanti DALLE ALPI AL SAHEL Percorsi per educare allo sviluppo sostenibile e alla solidarietà internazionale Moduli formativi per insegnanti DALLE ALPI AL SAHEL Percorsi per educare allo sviluppo sostenibile e alla solidarietà internazionale In collaborazione con E con il patrocinio di: Iniziativa realizzata

Dettagli

Cos è Multiplo? Multiplo è il nuovo centro culturale del Comune di Cavriago, inaugurato nel settembre 2011. Un innovativa struttura di 2.800 mq.

Cos è Multiplo? Multiplo è il nuovo centro culturale del Comune di Cavriago, inaugurato nel settembre 2011. Un innovativa struttura di 2.800 mq. Cos è Multiplo? Multiplo è il nuovo centro culturale del Comune di Cavriago, inaugurato nel settembre 2011. Un innovativa struttura di 2.800 mq., inserita in un area verde di 8.500 mq., che vede integrati

Dettagli

PROGETTO di COORDINAMENTO CISL GIOVANI FROSINONE

PROGETTO di COORDINAMENTO CISL GIOVANI FROSINONE PROGETTO di COORDINAMENTO CISL GIOVANI FROSINONE Di ENRICO COPPOTELLI PROGETTO DI COORDINAMENTO DENOMINATO: COORDINAMENTO CISL GIOVANI. MOTIVAZIONE: Parlando della CISL di Frosinone si parla inequivocabilmente

Dettagli

BANDO 6ARTISTA. PROGETTO PER I GIOVANI ARTISTI 4. EDIZIONE 2013

BANDO 6ARTISTA. PROGETTO PER I GIOVANI ARTISTI 4. EDIZIONE 2013 BANDO 6ARTISTA. PROGETTO PER I GIOVANI ARTISTI 4. EDIZIONE 2013 Premessa L Associazione Civita, in collaborazione con la Fondazione Pastificio Cerere, bandisce la IV edizione del Premio 6ARTISTA, finalizzato

Dettagli

Ufficio di Servizio Sociale BANDO PUBBLICO PER LA PARTECIPAZIONE AL PROGETTO. Accompagnamento e integrazione sociale di persone con disabilità

Ufficio di Servizio Sociale BANDO PUBBLICO PER LA PARTECIPAZIONE AL PROGETTO. Accompagnamento e integrazione sociale di persone con disabilità Prot. nr. 1617 BANDO PUBBLICO PER LA PARTECIPAZIONE AL PROGETTO Accompagnamento e integrazione sociale di persone con disabilità In esecuzione della Determinazione del Responsabile dell Area Amministrativa

Dettagli

1. Conoscere l importanza del diritto al cibo e della giusta alimentazione in tutto il mondo. In particolare in parti del mondo in via di sviluppo.

1. Conoscere l importanza del diritto al cibo e della giusta alimentazione in tutto il mondo. In particolare in parti del mondo in via di sviluppo. OBIETTIVI 1. Conoscere l importanza del diritto al cibo e della giusta alimentazione in tutto il mondo. In particolare in parti del mondo in via di sviluppo. 2. Conoscere ed incontrare altre culture del

Dettagli

I beni culturali come volano della crescita economica e sociale. del territorio. 4. I beni culturali come volano della crescita economica e sociale

I beni culturali come volano della crescita economica e sociale. del territorio. 4. I beni culturali come volano della crescita economica e sociale I beni culturali Il problema I beni culturali un elemento di estremo rilievo per la crescita della cultura e della qualità della vita dei cittadini - possono favorire lo sviluppo di alcune iniziative economiche

Dettagli

BILANCIO PREVENTIVO 2015. Linee programmatiche

BILANCIO PREVENTIVO 2015. Linee programmatiche BILANCIO PREVENTIVO 2015 Linee programmatiche Il 2014 ha rappresentato, così come nelle intenzioni del Consiglio, un anno di forte rilancio delle attività della Fondazione e conseguentemente di ampliata

Dettagli

CONCLUSIONI CONFERENZA LIBERARE IL POTENZIALE DELL ECONOMIA SOCIALE PER LA CRESCITA EUROPEA: LA STRATEGIA DI ROMA.

CONCLUSIONI CONFERENZA LIBERARE IL POTENZIALE DELL ECONOMIA SOCIALE PER LA CRESCITA EUROPEA: LA STRATEGIA DI ROMA. CONCLUSIONI CONFERENZA LIBERARE IL POTENZIALE DELL ECONOMIA SOCIALE PER LA CRESCITA EUROPEA: LA STRATEGIA DI ROMA 18 Novembre, 2014 In occasione della Presidenza di turno del Consiglio dell Unione Europea,

Dettagli

Progetto e Concorso nazionale. Articolo 9 della Costituzione. Edizione a.s. 2014-15 BANDO E REGOLAMENTO

Progetto e Concorso nazionale. Articolo 9 della Costituzione. Edizione a.s. 2014-15 BANDO E REGOLAMENTO Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema

Dettagli

28 settembre 20 ottobre 2014 MOVICENTRO. Piazza Caduti di Nassiriya (adiacente Stazione FS) BANDO E REGOLAMENTO

28 settembre 20 ottobre 2014 MOVICENTRO. Piazza Caduti di Nassiriya (adiacente Stazione FS) BANDO E REGOLAMENTO 28 settembre 20 ottobre 2014 MOVICENTRO Piazza Caduti di Nassiriya (adiacente Stazione FS) BANDO E REGOLAMENTO OGGETTO E OBIETTIVI DEL CONCORSO Dopo il successo dei precedenti allestimenti, la Città di

Dettagli

disegno di Simonetta Capecchi

disegno di Simonetta Capecchi disegno di Simonetta Capecchi ..Forum Tarsia, Mammamà, ScalzaBanda, Archintorno, AltraDefinizione, DuoMimatto, Ramblas e Medici Senza Frontiere sono la rete di associazioni che lavorano all interno

Dettagli

Percorso di Storia e Geografia. per la classe seconda della Scuola Primaria. Insegnante: Di Nucci Nicoletta

Percorso di Storia e Geografia. per la classe seconda della Scuola Primaria. Insegnante: Di Nucci Nicoletta Percorso di Storia e Geografia per la classe seconda della Scuola Primaria Insegnante: Di Nucci Nicoletta Questo percorso è stato svolto nelle classi seconde, nell anno scolastico 2007/2008. In teoria

Dettagli

PROGETTO CULTURALMENTE REGOLAMENTO DI PARTECIPAZIONE

PROGETTO CULTURALMENTE REGOLAMENTO DI PARTECIPAZIONE PROGETTO CULTURALMENTE REGOLAMENTO DI PARTECIPAZIONE 1. PREMESSA La cultura non è tanto un emergenza dimenticata, quanto una scelta di fondo trascurata per lunghissimo tempo Negli ultimi anni in tutta

Dettagli

a scuola di Proposte formative di educazione alla cittadinanza europea

a scuola di Proposte formative di educazione alla cittadinanza europea a scuola di Proposte formative di educazione alla cittadinanza europea LA FORMAZIONE PER STUDENTI LEZIONI PRESSO IL PUNTO EUROPA VIAGGI DI ISTRUZIONE EVENTI PARTICOLARI EUROPEAN DAYS LA FORMAZIONE PER

Dettagli

Per rendere fruttuosa la riunione che faremo, preghiamo tutti di lavorare con la seguente modalità:

Per rendere fruttuosa la riunione che faremo, preghiamo tutti di lavorare con la seguente modalità: Tutti i gruppi delle parrocchie di S.Agnese e S.Andrea sono invitati a confrontarsi sulla seguente bozza di progetto educativo e a dare il proprio contributo nel corso dell incontro di venerdì 28 marzo

Dettagli

La nostra idea di bambino...

La nostra idea di bambino... Conservare lo spirito dell infanzia Dentro di sé per tutta la vita Vuol dire conservare la curiosità di conoscere Il piacere di capire La voglia di comunicare (Bruno Munari) CITTÀ DI VERCELLI Settore Politiche

Dettagli

Roma, Auditorium Parco della Musica, 20.21.22 maggio 2011

Roma, Auditorium Parco della Musica, 20.21.22 maggio 2011 Paesaggio, giardinaggio, design e architettura si incontrano per individuare e proporre soluzioni pratiche ed estetiche in linea con le più avanzate esigenze ecologiche. Roma, Auditorium Parco della Musica,

Dettagli

LE BANCHE PER LA CULTURA

LE BANCHE PER LA CULTURA LE BANCHE PER LA CULTURA PIANO D AZIONE 2014-2015 II AGGIORNAMENTO L OBIETTVO: VALORIZZARE L IMPEGNO NELLA CULTURA DELLE IMPRESE BANCARIE ABI, con la collaborazione degli Associati, promuove un azione

Dettagli

INTERVENTO DEL DR. SAMMARCO AL SEMINARIO DAL TITOLO: Orientamento ai risultati: costruire la cultura della misurazione

INTERVENTO DEL DR. SAMMARCO AL SEMINARIO DAL TITOLO: Orientamento ai risultati: costruire la cultura della misurazione INTERVENTO DEL DR. SAMMARCO AL SEMINARIO DAL TITOLO: Orientamento ai risultati: costruire la cultura della misurazione Forum P.A. - ROMA, 6 Maggio 2003 Vorrei utilizzare questo tempo a mia disposizione

Dettagli

PROGETTO ORIENTAMENTO SCUOLA SECONDARIA PRIMO GRADO

PROGETTO ORIENTAMENTO SCUOLA SECONDARIA PRIMO GRADO PROGETTO ORIENTAMENTO SCUOLA SECONDARIA PRIMO GRADO anno scolastico 2012/2013 MOTIVAZIONE PROGETTO ORIENTAMENTO SCUOLA SECONDARIA PRIMO GRADO Perché orientamento nella scuola secondaria di primo grado.

Dettagli

Anna Frank. C.T.P. Adulti

Anna Frank. C.T.P. Adulti Anna Frank Tito Maccio Plauto San Giorgio C.T.P. Adulti Scuola Secondaria di primo grado Via Anna Frank di Cesena Progetto Macramè MEDIATORI CULTURALI aa.ss. 2008/2009-2009/2010 2009/2011 Scuola Secondaria

Dettagli

LABORATORI, ATTIVITA ED EVENTI PER BAMBINI E FAMIGLIE

LABORATORI, ATTIVITA ED EVENTI PER BAMBINI E FAMIGLIE LABORATORI, ATTIVITA ED EVENTI PER BAMBINI E FAMIGLIE CoderDojoUpTo A cura di CoderDojo Sabato 23 gennaio 2016 Dalle 14:30 alle 17:30 L'obiettivo dei nostri coderdojo? Far apprendere le logiche dei linguaggi

Dettagli

CONCORSO SE IO FOSSI UN RICERCATORE. Il Regolamento

CONCORSO SE IO FOSSI UN RICERCATORE. Il Regolamento CONCORSO SE IO FOSSI UN RICERCATORE Il Regolamento INTRODUZIONE La Notte dei Ricercatori è un iniziativa europea rivolta alla società a sostegno della ricerca e del riconoscimento sociale dei ricercatori.

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Nota prot. n. 120 del 14 gennaio 2016 ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali LORO SEDI ai Dirigenti degli Uffici scolastici provinciali LORO SEDI al Sovrintendente Scolastico per la scuola

Dettagli

2/3 - Cantieri di Cittadinanza: educare alla legalità e costruire partecipazione

2/3 - Cantieri di Cittadinanza: educare alla legalità e costruire partecipazione Regione Toscana Bando 2014 Contributi regionali per la promozione della cultura della legalità democratica www.regione.toscana.it/bandolegalita Progetti di educazione alla legalità offerti alle scuole

Dettagli

RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI

RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI RADICI DEL PRESENTE Progetto promosso da Assicurazioni

Dettagli

Differenze e diversità - Si può essere diversi e uguali? La Giornata dell Intercultura nella scuola

Differenze e diversità - Si può essere diversi e uguali? La Giornata dell Intercultura nella scuola Differenze e diversità - Si può essere diversi e uguali? La Giornata dell Intercultura nella scuola Un mondo di DIVERSITÀ Un percorso per le pari opportunità nella diversità attraverso il Teatro, la Danza

Dettagli