Programma d Italiano Classe 1 AL Liceo Boggio Lera a.s prof. A. Carta

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Programma d Italiano Classe 1 AL Liceo Boggio Lera a.s.2013-2014 prof. A. Carta"

Transcript

1 Programma d Italiano Classe 1 AL Liceo Boggio Lera a.s prof. A. Carta Testi: Biglia Manfredi, Si accendono parole, Narrativa, Paravia Ferralasco Moiso, Fare il punto Grammatica, B.Mondadori Antologia: Un compagno speciale, di D. de Vigan Giudicato per un paio di scarpe, di P.Mastrocola Come sfuggire ai dispetti dei compagni, di Oz La sentinella, di Brown Lo specchio magico, di Tournier L avventura di due sposi, di Calvino La giacca stregata, di Buzzati La lupa, di Verga L arrivo al castello di Dracula, di B.Stoker L arrivo ad Auschwitz, di P.Levi Esopo: Il cervo alla fonte e il leone, La volpe e l uva, La volpe e il corvo, La cicala e la formica, Il lupo e l agnello, La volpe e la cicogna I cigni La signora Frola e il signor Ponza, suo genero; Il treno ha fischiato; La carriola, di Pirandello. Cenni sulla poetica pirandelliana. Epica: Alle origini del narrare, Omero e la questione omerica, Iliade: L ira di Achille; Odissea: Ulisse e Polifemo. Virgilio, Eneide: Enea e Didone (l. IV, vv , 362, 396) Analisi del testo narrativo: fabula e intreccio, lo schema base, le sequenze, il sistema dei personaggi, la presentazione dei personaggi, tempo della storia e tempo del racconto, lo spazio, il tempo, autore e narratore, la focalizzazione, il patto narrativo, le parole e i pensieri dei personaggi. Fiaba e favola. Il testo descrittivo Laboratorio di scrittura su favola, testo descrittivo, lettera-appello su tematiche di Geografia, scrittura collettiva di una storia Testi di narrativa letti a casa: Buzzati, La boutique del mistero; uno a scelta tra Storia di una capinera di Verga e Il sentiero dei nidi di ragno di Calvino; Fahrenheit 451 di R.Bradbury.

2 Grammatica Analisi logica: La frase semplice: soggetto, soggetto partitivo, complemento oggetto, predicato verbale e predicato nominale. Complementi: oggetto partitivo, d agente, di specificazione, di termine, complementi di luogo, vocazione, mezzo, denominazione, argomento, partitivo, vantaggio e svantaggio, separazione e allontanamento, origine o provenienza, tempo, causa, fine, modo, limitazione, qualità, materia, quantità, esclusione, concessivo, predicativo del soggetto e dell oggetto, colpa e pena, paragone, esclamativo. Analisi del periodo: Proposizione indipendente o principale o reggente, subordinazione e coordinazione; proposizioni implicite e esplicite; le subordinate: soggettive e oggettive, temporali, causali, finali, concessive, avversative, modali, strumentali, comparative, relative proprie e improprie, dichiarative, interrogative indirette, consecutive, limitative, eccettuative, esclusive, aggiuntive, il periodo ipotetico. Analisi grammaticale: sostantivi, aggettivi, pronomi, verbi attivi e passivi. Programma di Latino Classe 1 AL Liceo Boggio Lera a.s prof. A. Carta Testo: Diotti, Latino ad hoc, B.Mondadori I casi e i complementi La prima declinazione La seconda declinazione La terza declinazione I nomi neutri di terza declinazione La quarta declinazione La quinta declinazione Le quattro coniugazioni Verbo essere e verbo avere La legge dell accento Il paradigma Aggettivi di prima e di seconda classe Aggettivi possessivi Pronomi personali di prima e seconda persona singolare e plurale; is-ea-id; ille-a-illud; pronome riflessivo Pronome relativo Proposizione relativa con l indicativo Proposizione temporale con l indicativo Proposizione causale con l indicativo Verbi: Indicativo attivo e passivo; tempi: presente, imperfetto, futuro, perfetto, piuccheperfetto, futuro anteriore Complementi di luogo, particolarità dei complementi di luogo; complementi di modo, mezzo, agente e causa efficiente, causa, fine, denominazione, compagnia e unione, argomento, vantaggio e svantaggio, limitazione.

3 Civiltà: Dei tra Grecia e Roma, traduzione: La dea Fortuna; Orfeo e Euridice: come si traduce una versione. Dei ed eroi, Il mito di Ercole, Il mito di Prometeo (traduzione) La vita quotidiana: La vita degli Spartani (traduzione) La familia, un sistema patriarcale Lo spazio pubblico Un popolo di contadini Programma di Geostoria Classe 1 AL a.s prof.a.carta Storia: Armerini, Zanette - Sulle tracce di Erodoto B.Mondadori, vol 1 Incontro con la storia: Cos è la storia? I fatti e i protagonisti della storia Le fonti I tempi e gli spazi La spiegazione storica La preistoria e le prime civiltà: I tempi della preistoria La grande trasformazione Le civiltà del Vicino Oriente antico: La Mesopotamia, paese di molti popoli

4 La lunga linea verde nel deserto: l Egitto Migrazioni e grandi imperi fra II e I millennio a.c. Per terra e per mare: le civiltà del Mediterraneo orientale: L area egea: i cretesi e i micenei L area siro-palestinese: i fenici e gli ebrei La civiltà greca: Un mondo di città Opliti, legislatori, tiranni La società greca L apogeo delle poleis: Atene e Sparta Le guerre persiane e l egemonia ateniese La guerra del Peloponneso e la crisi della polis Dalle città ai regni: L ascesa della Macedonia e l impero di Alessandro La civiltà ellenistica L eredità culturale dei greci Roma dalle origini alla crisi della repubblica:

5 Le culture dell Europa preistorica L Italia dalla preistoria alla dominazione etrusca Roma dalle origini al III sec. a.c. : Le origini della città e l età della monarchia La società e le istituzioni fra monarchia e repubblica Roma repubblicana e l egemonia sul Lazio Patrizi e plebei L Italia nelle mani di Roma La grande espansione di Roma: La nuova nobiltà al governo di Roma Roma nel Mediterraneo: le guerre contro Cartagine La repubblica e il suo impero La repubblica dopo le conquiste La crisi della repubblica e l età di Cesare: Riforme mancate e guerra civile: la repubblica in crisi L equilibrio impossibile: gli anni di Pompeo e Crasso Cesare padrone di Roma Geografia: Tincati, Dell Acqua Geografia del presente B. Mondandori Le grandi diseguaglianze del mondo:

6 Come si vive nei Paesi meno avanzati? Il lavoro minorile: sfruttamento e schiavitù Umanità in movimento: migranti, profughi, rifugiati Come stanno le donne nel mondo? Il futuro: giovani, istruzione, ricerca PROGRAMMA DI EDUCAZIONE FISICA A.S Docente: Prof.ssa Mazzone Maria Grazia Testo utilizzato: In movimento Fiorini- Coretti- Bocchi. Ed. Marietti CLASSE I SEZ. AL -Test per la valutazione della forza veloce degli arti inferiori. -Test per la valutazione della mobilità del busto. -Test di Cooper per la valutazione della resistenza. -Test per la valutazione della forza veloce degli arti superiori. -Test per la valutazione della velocità sui 30 m. -Esercizi di stretching riguardanti tutti i distretti muscolari. -Esercizi di mobilizzazione riguardanti le articolazioni coxo-femorale, scapolo-omerale e colonna vertebrale. -Esercizi per il miglioramento della funzione cardio- respiratoria. -Esercizi per il potenziamento muscolare degli arti superiori: slanci, spinte, circonduzioni, flessioni e piegamenti. -Esercizi per il potenziamento muscolare degli arti inferiori: skip, corsa balzata, corsa calciata, saltelli di vario tipo sul posto ed in traslocazione. -Esercizi elementari a corpo libero. -Esercizi con l ausilio di piccoli e grandi attrezzi -Impostazione del salto in alto. -Circuiti di velocità e di agilità. -Pallavolo: esercizi propedeutici per la battuta, il palleggio ed il bagher. -Pallavolo: partite. -Pallacanestro: palleggio. TEORIA -Terminologia specifica. -Assi e piani.

7 -Apparato scheletrico. -Effetti dell attività fisica sull apparato scheletrico. -Paramorfismi e dismorfismi. -Regolamento pallavolo. LICEO SCIENTIFICO STATALE E. BOGGIO LERA CATANIA Anno scolastico PROGRAMMA DI MATEMATICA Classe 1 sez. A corso LINGUISTICO INSEGNANTE: PROF. ANTONELLA FRANCALANZA. TESTI Algebra e geometria: Re Fraschini Grazzi I principi della matematica Atlas vol.1 ALGEBRA RICHIAMI DI ARITMETICA le quattro operazioni e le relazioni di confronto tra numeri naturali le proprietà delle quattro operazioni potenza dei numeri naturali proprietà delle potenze espressioni aritmetiche con le quattro operazioni e le potenze divisibilità e numeri primi M.C.D. e m.c.m. IL CALCOLO NUMERICO NUMERI RELATIVI numero relativo numeri negativi e positivi valore assoluto numeri concordi, discordi, opposti confronto tra numeri relativi operazioni con i numeri relativi

8 proprietà delle potenze NUMERI RAZIONALI frazioni e loro proprietà numeri razionali assoluti frazioni e numeri decimali potenze a base razionale ed esponente intero positivo e negativo. espressioni aritmetiche con le frazioni INSIEMI IL LINGUAGGIO DEGLI INSIEMI insiemi e sottoinsiemi insiemi finiti ed infiniti insiemi equipotenti rappresentazione tabulare, grafica e caratteristica degli insiemi operazioni insiemistiche inclusione IL CALCOLO LETTERALE MONOMI E POLINOMI monomi, grado di un monomio, operazioni e potenze dei monomi M.C.D. e m.c.m. dei monomi polinomi, grado e tipi di polinomi operazioni tra polinomi prodotti notevoli EQUAZIONI LINEARI uguaglianze tra espressioni: identità ed equazioni. Equazioni equivalenti principi di equivalenza grado di un equazione equazioni di primo grado: risoluzione e verifica equazioni di primo grado e formule inverse risoluzione di semplici problemi di primo grado STATISTICA ELEMENTI DI STATISTICA l indagine statistica le frequenze: frequenza assoluta, relativa e percentuale la rappresentazione grafica media aritmetica e media geometrica moda, mediana

9 GEOMETRIA I PRIMI ELEMENTI DI GEOMETRIA EUCLIDEA GLI ELEMENTI INTRODUTTIVI geometria intuitiva e razionale gli assiomi: assiomi di appartenenza e di ordinamento il concetto di congruenza gli enti geometrici fondamentali segmenti ed angoli LA CONGRUENZA E I TRIANGOLI poligoni e triangoli la congruenza nei triangoli criteri di congruenza le proprietà del triangolo isoscele il teorema dell angolo esterno relazioni tra lati ed angoli in un triangolo la congruenza nei poligoni. PARALLELISMO E PERPENDICOLARITA NEL PIANO le rette parallele le rette perpendicolari il criterio di parallelismo e le proprietà delle rette parallele parallelismo, perpendicolarità e poligoni. QUADRILATERI PARTICOLARI: PARALLELOGRAMMI E TRAPEZI i quadrilateri i parallelogrammi ANTONELLA FRANCALANZA LICEO SCIENTIFICO STATALE E. BOGGIO LERA CATANIA PROGRAMMA DI RELIGIONE Anno Scolastico

10 Insegnante: AMATO NUNZIA Classe I AL Trimestre 1 Modulo: Il mistero dell esistenza Chi sono io? L adolescente e la ricerca dell identità. La coscienza di sé: le domande di senso, la ricerca della felicità Che cos è la religione Le credenze religiose. Magia e superstizione, una lettura critica. 2 Modulo: Le religioni prima della rivelazione La ricerca di Dio nelle diverse religioni: lo spazio, il tempo, il gesto e l uomo sacro Le religioni primitive La religione egizia La religione mesopotamica La religione greca e romana Pentamestre 3 Modulo: La Bibbia Che cos è la Bibbia La tradizione orale e la redazione scritta La Bibbia: libri e personaggi dell Antico e Nuovo Testamento. L interpretazione della Bibbia 4 Modulo: Il popolo ebraico e l Ebraismo I patriarchi e l Esodo Il profetismo e la monarchia Le credenze fondamentali e il culto: lo shabat e la Pasqua La diaspora e il movimento sionista LICEO SCIENTIFICO STATALE E. BOGGIO LERA CATANIA PROGRAMMA DI RELIGIONE Anno Scolastico Insegnante: AMATO NUNZIA

11 Classe I AL Trimestre 1 Modulo: Il mistero dell esistenza Chi sono io? L adolescente e la ricerca dell identità. La coscienza di sé: le domande di senso, la ricerca della felicità Che cos è la religione Le credenze religiose. Magia e superstizione, una lettura critica. 2 Modulo: Le religioni prima della rivelazione La ricerca di Dio nelle diverse religioni: lo spazio, il tempo, il gesto e l uomo sacro Le religioni primitive La religione egizia La religione mesopotamica La religione greca e romana Pentamestre 3 Modulo: La Bibbia Che cos è la Bibbia La tradizione orale e la redazione scritta La Bibbia: libri e personaggi dell Antico e Nuovo Testamento. L interpretazione della Bibbia 4 Modulo: Il popolo ebraico e l Ebraismo I patriarchi e l Esodo Il profetismo e la monarchia Le credenze fondamentali e il culto: lo shabat e la Pasqua La diaspora e il movimento sionista PROGRAMMA DI LINGUA E CIVILTA INGLESE Classe I A Linguistico - Anno scol. 2013/2014 Prof. Donata Cucchiara Testi in adozione : H.Puchta & J.Stranks Into English Vol. 1 Loescher Units 1-5 C.Doyle Sherlock Holmes and the red circle ed. CIDEB ( Graded reading ) O.Wilde The Canterville ghost ed. CIDEB ( Graded reading )

12 FUNCTIONS Describing places and people Asking for/giving personal information Talking about routine life and habits Expressing preferences Reporting personal experiences Expressing opinions Expressing feelings Expressing Obligation and Prohibitions Making plans or predictions Making requests and respond Reporting stories / events GRAMMAR EXPONENTS Present simple e present progressive ( revisione ) Past Simple di be Past simple Avverbi di frequenza Ever / never Linkers più comuni Preposizioni di luogo Aggettivi e pronomi indefiniti Imperativo Futuro ( con will / con present progressive / -going to future Question tags Verbi modali : may, must Present perfect Present perfect vs past simple Plurali irregolari A lot of/lots of / plenty of / very much / many/ little/ a few ) Have to Il programma ha previsto anche esercitazioni sistematiche di dettato. In riferimento al writing, si è lavorato prevalentemente sulla stesura di s. L interazione orale ha previsto attività di drammatizzazione e simulazione. Sono state svolte sistematiche attività di extensive reading e story telling basate sull uso di graded readers. PROGRAMMA DI LINGUA E CIVILTA FRANCESE CLASSE IAl A.S Prof.ssa Profeta Teresa Unità 1-7 Ascolto, visione sequenziale, lettura, comprensione orale, riassunti orali e scritti dei dialoghi delle suddette unità. ATTIVITA COMUNICATIVE. MODULO 1.

13 -Domandare la professione a qualcuno. -Esprimere l accordo e il disaccordo. -Interrogare su persone e cose. -Redigere una scheda informativa con gli elementi essenziali sul chi, cosa, dove, quando, come, perché.lingua. Cifre e numeri.presente del verbo Essere. C est, il est.qui est-ce?quel est? Articoli determinativi ed indeterminativi. Chiedere e dire l ora. Chiedere e dire l età Presente del verbo avere.esprimere il possesso. Aggettivi possessivi. A qui est-ce? Presente indicativo dei verbi in ER. Qu est ce que c est?.preposizioni semplici ed articolate.a, Di, per, con. MODULO 2. Attività comunicative Accettare o rifiutare un invito. Chiedere un informazione Chiedere una spiegazione. Proporre di darsi del tu o del voi. LINGUA.Plurale dei nomi e degli aggettivi.la forma negativa.presente indicativo dei verbi irregolari di base: fare, dire, scrivere, andare, venire, partire, leggere, sapere,volere, potere, uscire,mettere,tenere,vendre.uso delle preposizioni con i nomi di luogo. Aggettivi di nazionalità. Presente indicativo dei verbi in IR. Il y a,il n y a pas. MODULO 3. Attività comunicative. Chiedere la direzione Descrivere qualcuno. o qualcosa. Scegliere qualcosa. Creazione di dialoghi orali LINGUA.Uso dei partitivi. Forma negativa.soppressione del pas. Aggettivi dimostrativi Il calendario I giorni della settimana. Pourquoi?Parce que. Forma interrogativa,interrogativa negativa I pronomi en e y

14 Futur proche,presente continuo,passato recente Pronomi personali diretti Catania Prof.ssa Teresa Profeta Disciplina: Spagnolo Classe: I Sez. A L Docente Rosaria Anna Musmeci LICEO SCIENTIFICO E. BOGGIO LERA - CATANIA PROGRAMMA SVOLTO a. s. 2013/2014 Grammatica L alfabeto e la fonetica. Sostantivi e aggettivi: genere e numero. La concordanza. Aggettivi anteposti e posposti. Formazione del plurale. Articoli determinativi ed indeterminativi. Pronomi personali soggetto. Pronomi riflessivi. Hay/está(n). Aggettivi e pronomi possessivi. Pronomi e aggettivi indefiniti. Presente indicativo dei verbi regolari e dei verbi irregolari (con dittongazione, con alternanza vocalica, con gutturizzazione, con variazioni grafiche, con irregolarità alla prima persona). Contrasto Ser / estar e haber/ tener. Ser / llamarse. Verbi con pronome riflessivi. Numerali cardinali ed ordinali.. Perifrasi: estar + gerundio, ir a + infinito; Aggettivi e pronomi dimostrativi. Avverbi di quantità. Avverbi di luogo. Avverbi di tempo. Pretérito perfecto. Participio pasado e Gerundio; Imperativo; Pretérito Imperfecto. Uso di por/para. Uso di y, o, ni, pero, sino. Pronomi complemento diretto e indiretto. La preposizione a come accusativo di persona. Gli interrogativi.muy / mucho. Gustar/apetecer. Imperativo (2 pp. Sing. E plur.). contrasto ir/venir. Contrasto traer/llevar. Contrasto pedir/preguntar. Contrasto quedar/quedarse U.D. 1 Lección 1: Hola, cómo te llamas? Lección 2 : Me gusta aprender español Competenze: saludar y despedirse; presentarse;preguntar y dar información personal; expresar gustos e intereses Lessico : fórmulas de saludo y despedida;países y nacionalidades; lenguas; números de 0 a 50; deportes; actividades de ocio U.D. 2 Lección 3 : Cómo dices? Lección 4 : La clase Competenze: Decir que algo no se entiende y pedir que se repita; preguntar por el significado de una palabra; agradecer; deletrear; entender las órdenesbásicas para el desarrollo de una clase;conocer y manejar los materials de clase; pedir cosas y favores; conceder o denegar lo pedido por otro. Lessico : adverbios de afirmación y negación; expresiones para pedir disculpas, para llamar la atención, para agradecer; objetos de la clase; material didáctico y partes del libro.

15 Unid U.D. 3 Lección 5 : Qué hora es? Lección 6 : Estudias o trabajas? Competenze: Preguntar y responder a qué se dedica una persona;preguntar y decir el lugar de trabajo o de estudio y a qué hora se hacen las cosas; preguntar y espresar acciones habituales; hablar de acciones habituales y de costumbres, hablar de acciones que se realizan esporádicamente; preguntar y hablar de la frecuencia con que hacemos las cosas Lessico : profesiones; lugares de trabajo; studios y centros de studio; partes del día; días de la semana; acciones habituales y cotidianas; actividades de ocio. Unid U.D.4 Lección 7 : Ya voy! Lección 8 : Cómo te gusta viajar? Competenze: elegir el medio de transporte ; preguntar y dar el precio, la distancia en tiempo y espacio de un medio de transporte;hablar por teléfono; preguntar y decir fechas y horarios; comprender anuncios de vuelos, trenes, autobuses por megafonía;mantener conversaciones en la recepción de un hotel; pedir algo y pedir prestado; disculparse y dar explicaciones. Lessico : medios de transporte; vías y espacios urbanos; objetos de viaje; meses y estaciones del año; léxico básico del hotel. Unid U.D.5 Lección 7 : Esta es mi familia Lección 8 : Nos gusta ser así Competenze: espresar relaciones de parentesco; describir personas mediante sus características físicas y sus habitos, sus gustos y su carácter; expresar gustos y preferencias en distinto grado; expresar coincidencia o falta de coincidencia en los gustos; expresar y justificar una opinión. Lessico: la familia; adjetivos para la descripción física; hábitos; manías Unid U.D.6 Lección 13 : Vamos a la compra Competenze: pedir en una tienda de alimentación; preguntar y dar el precio de alimentos; Lessico: alimentos, sabores,colores; adjetivos para valorar la comida; comercios de alimentación. Unid U.D.7 Lección 13 : Cómo es tu casa?

16 Competenze: describir la vivienda y sus habitaciones; describir muebles y objetos; expresar exixtencia y ubicación. Lessico: partes de la casa; muebles y electrodomésticos; adjetivos para la descripción de objetos (colores, tamaños y formas); adverbios de lugar Unid U.D.8 Lección 16 : Mi barrio Competenze: describir una ciudad; expresar ubicación; preguntar por un lugar; dar instrucciones para llegar a un lugar. Lessico: tipos de establecimientos, tiendas y servicios públicos. A.S programma di Scienze classe: I AL insegnante: Prof. ssa M.G. Foti Modulo 0 Chimica Concetto di Natura Le sfere del sistema Terra Ambito di studio della Chimica, della Biologia, delle Scienze della Terra Il mondo della materia: grandezze fisiche e misure Notazione scientifica esponenziale Il Sistema Internazionale La composizione della materia: sostanze pure e miscugli Caratteristiche e simboli degli elementi; numero atomico e numero di massa Organizzazione della tavola periodica La teoria di Dalton Le particelle subatomiche Cenni sui legami chimici Proprietà fisiche e chimiche Trasformazioni fisiche e chimiche; equazioni chimiche Scienze della Terra Modulo 1:L Universo e le galassie I vari tipi di galassie Come si misurano le distanze nell Universo Modulo 2: Il sistema solare La forma della Terra Reticolato geografico Coordinate geografiche Moto di rotazione e di rivoluzione e loro conseguenze I pianeti di tipo terrestre e i pianeti di tipo gioviano Corpi di massa minore: asteroidi, satelliti, comete, meteoroidi La forza di gravità

17 Le leggi di Keplero Il sole: cenni La luna: cenni

Spagnolo seconda lingua (3 ore settimanali) anno scolastico 2014/15 SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI CON SPECIALIZZAZIONE SPORTIVA SEZIONE E

Spagnolo seconda lingua (3 ore settimanali) anno scolastico 2014/15 SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI CON SPECIALIZZAZIONE SPORTIVA SEZIONE E Contenuti minimi classi prime Spagnolo seconda lingua (3 ore settimanali) AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING RELAZIONI INTERNAZIONALI SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI CON SPECIALIZZAZIONE

Dettagli

SPAGNOLO (seconda lingua) Classi I AFM I Turistico. SPAGNOLO (terza lingua) Classi III Turistico III RIM. Unità di Apprendimento

SPAGNOLO (seconda lingua) Classi I AFM I Turistico. SPAGNOLO (terza lingua) Classi III Turistico III RIM. Unità di Apprendimento SPAGNOLO (seconda lingua) Classi I AFM I Turistico SPAGNOLO (terza lingua) Classi III Turistico III RIM Unità di Apprendimento 1 UdA n. 1 Titolo: Hola! Utilizzare una lingua straniera per i principali

Dettagli

LINGUA E CULTURA STRANIERA - SPAGNOLO A.S.: 2015/2016 CLASSE PRIMA sez. C PROGRAMMAZIONE

LINGUA E CULTURA STRANIERA - SPAGNOLO A.S.: 2015/2016 CLASSE PRIMA sez. C PROGRAMMAZIONE LINGUA E CULTURA STRANIERA - SPAGNOLO A.S.: 2015/2016 CLASSE PRIMA sez. C PROGRAMMAZIONE OBIETTIVI Obiettivo del percorso di studi è il raggiungimento della competenza linguistico-comunicativa corrispondente

Dettagli

Programma recupero di lingua spagnola

Programma recupero di lingua spagnola ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE 25 APRILE - CUORGNÈ Indirizzo Turistico Anno scolastico 2014/2015 Classe 1 A Disciplina: LINGUA E CIVILTÀ SPAGNOLA Docente: Prof.ssa Marcelina C. Alderete Libro di testo:

Dettagli

Anno scolastico 2013\2014. Classe I C. Programma di Italiano

Anno scolastico 2013\2014. Classe I C. Programma di Italiano Anno scolastico 2013\2014 Classe I C Programma di Italiano NARRATIVA Fabula, intreccio, tempo Ordine naturale e ordine narrativo Alterazione dell ordine naturale Suspense ed effetto sorpresa La narrazione

Dettagli

STORIA CONTENUTI E TEMPI

STORIA CONTENUTI E TEMPI ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE G. CENA SEZIONE TECNICA ANNO SCOLASTICO 2015/2016 PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI STORIA CLASSE 1ª Z TUR DOCENTE SERRACCHIOLI IRENE STORIA COMPETENZE DISCIPLINARI Conoscenza

Dettagli

AL TERMINE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO È PREVISTO IL RAGGIUGIMENTO DI UNA COMPETENZA LINGUISTICO-COMUNICATIVA CORRISPONDENTE AL LIVELLO A1 DEL

AL TERMINE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO È PREVISTO IL RAGGIUGIMENTO DI UNA COMPETENZA LINGUISTICO-COMUNICATIVA CORRISPONDENTE AL LIVELLO A1 DEL CURRICOLO VERTICALE DI LINGUA SPAGNOLA AL TERMINE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO È PREVISTO IL RAGGIUGIMENTO DI UNA COMPETENZA LINGUISTICO-COMUNICATIVA CORRISPONDENTE AL LIVELLO A1 DEL QUADRO COMUNE

Dettagli

PROGETTAZIONE FORMATIVA ANNUALE a.s. 2015/2016 ARESTI VALERIA SPAGNOLO. Tavola di sintesi delle unità di apprendimento da svolgere nel corrente a.s.

PROGETTAZIONE FORMATIVA ANNUALE a.s. 2015/2016 ARESTI VALERIA SPAGNOLO. Tavola di sintesi delle unità di apprendimento da svolgere nel corrente a.s. ISTITUTO COMPRENSIVO LUCCA 3 Via Don Minzoni, 244 S.Anna - 55100 LUCCA 0583/584388-0583/581457 mail: luic84600n@istruzione.it pec: luic84600n@pec.istruzione.it sito web: www.lucca3.gov.it PROGETTAZIONE

Dettagli

Programma di italiano svolto nella classe II AE Anno scolastico 2014/2015

Programma di italiano svolto nella classe II AE Anno scolastico 2014/2015 Programma di italiano svolto nella classe II AE Anno scolastico 2014/2015 Revisione generale del sistema verbale. Individuazione e descrizione di strutture sintattiche ( analisi logica della proposizione).

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE LICEO SCIENTIFICO. da conseguire alla fine del II anno relativamente all asse culturale:

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE LICEO SCIENTIFICO. da conseguire alla fine del II anno relativamente all asse culturale: PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE LICEO SCIENTIFICO 1. PRIMO BIENNIO ANNO SCOLASTICO 2014-2015 DISCIPLINA LINGUA E LETTERE LATINE Competenze da conseguire alla fine del II anno relativamente all

Dettagli

Liceo G.B. Vico Corsico a.s. 2014-15

Liceo G.B. Vico Corsico a.s. 2014-15 Liceo G.B. Vico Corsico a.s. 2014-15 Programma svolto durante l anno scolastico Classe: 1I Materia: Spagnolo Insegnante: Prof. Ilario Neri Testo utilizzato: - Santos Qué me cuentas de nuevo?, vol.1, ;

Dettagli

PROGRAMMA DI ITALIANO. Classe IC Liceo economico- sociale a. s. 2013/14

PROGRAMMA DI ITALIANO. Classe IC Liceo economico- sociale a. s. 2013/14 PROGRAMMA DI ITALIANO Classe IC Liceo economico- sociale a. s. 2013/14 La comunicazione: competenze e abilità Gli elementi della comunicazione Le funzioni della lingua e gli scopi della comunicazione Le

Dettagli

Liceo G.B. Vico Corsico a.s. 2014-15

Liceo G.B. Vico Corsico a.s. 2014-15 Liceo G.B. Vico Corsico a.s. 2014-15 Programma svolto durante l anno scolastico Classe: Materia: Insegnante: Testo utilizzato: 1F Spagnolo Prof. Ssa Veronica Moretti - Santos Qué me, vol.1, DeAgostini;

Dettagli

Liceo Scientifico Statale Innocenzo XII ANZIO (Roma) Programmazione Generale Dipartimento di Lettere BIENNIO SCIENTIFICO

Liceo Scientifico Statale Innocenzo XII ANZIO (Roma) Programmazione Generale Dipartimento di Lettere BIENNIO SCIENTIFICO Liceo Scientifico Statale Innocenzo XII ANZIO (Roma) Programmazione Generale Dipartimento di Lettere BIENNIO SCIENTIFICO ANNO SCOLASTICO 2014-2015 PREMESSA Questa programmazione fornisce orientamenti generali

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE PRIMO BIENNIO LICEO LINGUISTICO

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE PRIMO BIENNIO LICEO LINGUISTICO http://suite.sogiscuola.com/documenti_web/vris017001/documenti/9.. 1 di 9 09/12/2013 10.06 PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE PRIMO BIENNIO LICEO LINGUISTICO ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PRIMO BIENNIO

Dettagli

PROGRAMMA DI STORIA E GEOGRAFIA

PROGRAMMA DI STORIA E GEOGRAFIA Liceo scientifico Federico II di Melfi PROGRAMMA DI STORIA E GEOGRAFIA Classe I sez. B Scienze applicate Anno scolastico 2013-2014 Prof. ssa Brienza Annamaria STORIA ALLE ORIGINI DELL UOMO La Preistoria:

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE. Prof. ssa: Emma Ferrabò. Testo in adozione. Testo in adozione

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE. Prof. ssa: Emma Ferrabò. Testo in adozione. Testo in adozione PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE Anno Scolastico: 2014 / 2015 Dipartimento (1) : LINGUE COMUNITARIE SECONDA LINGUA STRANIERA - SPAGNOLO Coordinatore (1) : Novak Giuliana Classe: 3E 3D Indirizzo Tecnico

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE ANNO SCOLASTICO 2015-2016 DIPARTIMENTO DI SPAGNOLO

PIANO DI LAVORO ANNUALE ANNO SCOLASTICO 2015-2016 DIPARTIMENTO DI SPAGNOLO M I N I S T E R O D E L L I S T R U Z I O N E D E L L U N I V E R S I T A E D E L L A R I C E R C A U F F I C I O S C O L A S T I C O R E G I O N A L E P E R I L L A Z I O I S T I T U T O T E C N I C O

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEL DOCENTE prof. Tomasetig Laura A.S. 2014/2015 CLASSE 1ACAT MATERIA: Matematica

PIANO DI LAVORO DEL DOCENTE prof. Tomasetig Laura A.S. 2014/2015 CLASSE 1ACAT MATERIA: Matematica PIANO DI LAVORO DEL DOCENTE prof. Tomasetig Laura A.S. 2014/2015 CLASSE 1ACAT MATERIA: Matematica Modulo n. 1: Insiemi Collocazione temporale: settembre-dicembre Strategie didattiche: L insegnamento dei

Dettagli

Liceo Ginnasio Statale Dante Alighieri Anno Scolastico 2015/2016. Programmazione didattica annuale FINALITÀ DEL PERCORSO FORMATIVO

Liceo Ginnasio Statale Dante Alighieri Anno Scolastico 2015/2016. Programmazione didattica annuale FINALITÀ DEL PERCORSO FORMATIVO Liceo Ginnasio Statale Dante Alighieri Anno Scolastico 2015/2016 Classe: I B Docente: Marzia Procopio Materia: Greco Programmazione didattica annuale FINALITÀ DEL PERCORSO FORMATIVO Lo studio delle lingue

Dettagli

SECONDA LINGUA E CULTURA STRANIERA FRANCESE o SPAGNOLO

SECONDA LINGUA E CULTURA STRANIERA FRANCESE o SPAGNOLO SECONDA LINGUA E CULTURA STRANIERA FRANCESE o SPAGNOLO PRIMO BIENNIO LICEO ECONOMICO-SOCIALE Profilo generale e competenze della disciplina Lo studio della seconda lingua straniera dovrà procedere lungo

Dettagli

PROGRAMMA D AULA E D ESAME. LINGUA: SPAGNOLO (prima lingua, primo anno) codice 6029, Percorso 1 Coordinatore: Prof. Maria del Mar GILARRANZ LAPEÑA

PROGRAMMA D AULA E D ESAME. LINGUA: SPAGNOLO (prima lingua, primo anno) codice 6029, Percorso 1 Coordinatore: Prof. Maria del Mar GILARRANZ LAPEÑA PROGRAMMA D AULA E D ESAME LINGUA: SPAGNOLO (prima lingua, primo anno) codice 6029, Percorso 1 Coordinatore: Prof. Maria del Mar GILARRANZ LAPEÑA Introduzione pag. 2 Programma del corso pag. 2 Testi adottati

Dettagli

ITALO CALVINO fax: 0257500163 PIANO DI LAVORO. Istituto di Istruzione Superiore telefono: 0257500115. via Guido Rossa 20089 ROZZANO MI

ITALO CALVINO fax: 0257500163 PIANO DI LAVORO. Istituto di Istruzione Superiore telefono: 0257500115. via Guido Rossa 20089 ROZZANO MI Istituto di Istruzione Superiore telefono: 0257500115 ITALO CALVINO fax: 0257500163 via Guido Rossa 20089 ROZZANO MI e-mail: info@istitutocalvino.gov.it Codice Fiscale: 97270410158 internet: www.istitutocalvino.gov.it

Dettagli

DIPARTIMENTO DI MATEMATICA ED INFORMATICA 1

DIPARTIMENTO DI MATEMATICA ED INFORMATICA 1 SEDE LEGALE: Via Roma, 125-04019 - Terracina (LT) - Tel. +39 0773 70 28 77 - +39 0773 87 08 98 - +39 331 18 22 487 SUCCURSALE: Via Roma, 116 - Tel. +39 0773 70 01 75 - +39 331 17 45 691 SUCCURSALE: Via

Dettagli

Lingua Straniera: FRANCESE Prima, Seconda, Terza, Quarta, Quinta PIANO DI LAVORO. Classe Prima

Lingua Straniera: FRANCESE Prima, Seconda, Terza, Quarta, Quinta PIANO DI LAVORO. Classe Prima Istituto di Istruzione Superiore ITALO CALVINO telefono: 0257500115 via Guido Rossa 20089 ROZZANO MI fax: 0257500163 e-mail: info@istitutocalvino.gov.it Codice Fiscale: 97270410158 internet: www.istitutocalvino.gov.it

Dettagli

ITALIANO, STORIA E GEOGRAFIA, LATINO E GRECO ITALIANO

ITALIANO, STORIA E GEOGRAFIA, LATINO E GRECO ITALIANO ITALIANO, STORIA E GEOGRAFIA, LATINO E GRECO PRIMO BIENNIO ITALIANO OBIETTIVI -Conoscenza delle strutture fondamentali della lingua italiana e delle sue relazioni con le altre lingue oggetto di studio,

Dettagli

UNITÀ DIDATTICA FORMATIVA CAPITALIZZABILE LINGUA SPAGNOLA (SECONDA LINGUA) PRIMO BIENNIO

UNITÀ DIDATTICA FORMATIVA CAPITALIZZABILE LINGUA SPAGNOLA (SECONDA LINGUA) PRIMO BIENNIO - 1 -Progetto 274006 Realizzazione di percorsi innovativi per riqualificazione dell offerta didattica attraverso l integrazione tra diversi sistemi di istruzione, formazione tecnica, professionale, universitaria

Dettagli

CLASSE PRIMA LICEO LINGUISTICO

CLASSE PRIMA LICEO LINGUISTICO www.scientificoatripalda.gov.it PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO DIDATTICA DI MATEMATICA CLASSE PRIMA LICEO LINGUISTICO ANNO SCOLASTICO 2015/2016 PARTE PRIMA PREMESSA La riforma del secondo ciclo d istruzione

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE anno scolastico 2008-2009. Istituto di Istruzione Superiore. Latino e Geografia 1E, 1G, 1H LICEO

PIANO DI LAVORO ANNUALE anno scolastico 2008-2009. Istituto di Istruzione Superiore. Latino e Geografia 1E, 1G, 1H LICEO Istituto di Istruzione Superiore ITALO CALVINO telefono: 0257500115 via Guido Rossa 20089 ROZZANO MI fax: 0257500163 Sezione Associata: telefono: 025300901 via Karl Marx 4 - Noverasco - 20090 OPERA MI

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE

PROGRAMMAZIONE ANNUALE Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca I.I.S. CATERINA CANIANA Via Polaresco 19 24129 Bergamo Tel:035 250547 035 253492 Fax:035 4328401 http://www.istitutocaniana.it email: canianaipssc@istitutocaniana.it

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE ISTITUTO DI ISTRUZIO SUPERIORE STATALE IRIS VERSARI - Cesano Maderno (MB) PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE Indirizzo: ISTITUTO TECNICO Amministrazione Finanza e Marketing MATERIA: SPAGNOLO ANNO SCOLASTICO:

Dettagli

Programmazione curricolare d istituto

Programmazione curricolare d istituto Programmazione curricolare d istituto DISCIPLINA: Lingua inglese SCUOLA SEC. 1 GRADO CLASSI: Prime COMPETENZE 1. Ascoltare e comprendere in modo globale la lingua orale e scritta 2. Esprimersi in modo

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO VIA ALDO MORO BUCCINASCO I. PROGRAMMAZIONE LINGUA SPAGNOLA a. s. 2012/2013. Professori: Francesco Paolo Faggiano Silvia Ragusa

ISTITUTO COMPRENSIVO VIA ALDO MORO BUCCINASCO I. PROGRAMMAZIONE LINGUA SPAGNOLA a. s. 2012/2013. Professori: Francesco Paolo Faggiano Silvia Ragusa ISTITUTO COMPRENSIVO VIA ALDO MORO BUCCINASCO I PROGRAMMAZIONE LINGUA SPAGNOLA a. s. 2012/2013 Professori: Francesco Paolo Faggiano Silvia Ragusa CLASSI PRIME METODO Il metodo utilizzato sarà di tipo nozionale-funzionale

Dettagli

PROGRAMMI DI LINGUA SPAGNOLA LIVELLI A2-B1-B2-C1-C1acc.-C2 acc. C.L.A. Università di Verona a.a. 2007-2008

PROGRAMMI DI LINGUA SPAGNOLA LIVELLI A2-B1-B2-C1-C1acc.-C2 acc. C.L.A. Università di Verona a.a. 2007-2008 PROGRAMMI DI LINGUA SPAGNOLA LIVELLI A2-B1-B2-C1-C1acc.-C2 acc. C.L.A. Università di Verona a.a. 2007-2008 Dott.ssa Anna Altarriba Dott.ssa Susana Benavente Dott.ssa Margarita Checa Dott.ssa Mª Beatriz

Dettagli

LICEO LINGUISTICO E DELLE SCIENZE UMANE "F. DE SANCTIS" Via Fogazzaro, 18-95047 Paternò (CT) TEL. 095.6136687

LICEO LINGUISTICO E DELLE SCIENZE UMANE F. DE SANCTIS Via Fogazzaro, 18-95047 Paternò (CT) TEL. 095.6136687 ! LICEO LINGUISTICO E DELLE SCIENZE UMANE "F. DE SANCTIS" Via Fogazzaro, 18-95047 Paternò (CT) TEL. 095.6136687 Programmazione Didattica Disciplinare BIENNIO: CLASSI SECONDE DISCIPLINA: ITALIANO A.S. 2015/2016

Dettagli

I.I.S. BACHELET LICEO LINGUISTICO Anno scolastico 2014-2015

I.I.S. BACHELET LICEO LINGUISTICO Anno scolastico 2014-2015 Fonetica La pronuncia; la quantità e l accento Caratteristiche della lingua latina Differenza tra lingua flessiva e lingua isolante Elementi essenziali del sistema flessivo latino Morfologia nominale La

Dettagli

LINGUA SPAGNOLA. Obiettivi di apprendimento al termine della classe terza della scuola secondaria di primo grado:

LINGUA SPAGNOLA. Obiettivi di apprendimento al termine della classe terza della scuola secondaria di primo grado: LINGUA SPAGNOLA Le indicazioni nazionali per il curricolo del primo grado di istruzione hanno individuato nuovi traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola secondaria di primo grado

Dettagli

ISTITUTO MAGISTRALE STATALE ALESSANDRO DA IMOLA PIANO DI LAVORO. Bartolini Michela MATERIA: SPAGNOLO CLASSE: 3 SEZIONE: G. a.s.

ISTITUTO MAGISTRALE STATALE ALESSANDRO DA IMOLA PIANO DI LAVORO. Bartolini Michela MATERIA: SPAGNOLO CLASSE: 3 SEZIONE: G. a.s. ISTITUTO MAGISTRALE STATALE ALESSANDRO DA IMOLA CON LICEI LINGUISTICO, SOCIO-PSICO-PEDAGOGICO E DELLE SCIENZE SOCIALI DISTRETTO SCOLASTICO 33 IMOLA Via Manfredi 1/A 40026 Imola (BO) Tel. 0542 23606 PIANO

Dettagli

1Le origini. Una storia che parte dal centro della Terra

1Le origini. Una storia che parte dal centro della Terra 1 Dalle prime forme di vita alle prime civiltà 1Le origini. Una storia che parte dal centro della Terra º 1. Dalle origini della Terra alle origini della vita 4 º 2. L origine delle specie 6 º 3. La nascita

Dettagli

Contratto Formativo Individuale

Contratto Formativo Individuale Liceo Scientifico G. Galilei Macerata Anno Scolastico 2010 2011 Contratto Formativo Individuale Classe: 1ª Sez: F Materia: Latino Docente: Annalisa Campanaro Capacità 1.ANALISI DELLA CLASSE: sufficienti

Dettagli

MODALITA DI VALUTAZIONE DEGLI STUDENTI CON CARENZE NEL PRIMO QUADRIMESTRE

MODALITA DI VALUTAZIONE DEGLI STUDENTI CON CARENZE NEL PRIMO QUADRIMESTRE LICEO SCIENTICO STATALE LEONARDO DA VINCI GENOVA a.s.2015-16 MODALITA DI VALUTAZIONE DEGLI STUDENTI CON CARENZE NEL PRIMO QUADRIMESTRE LETTERE BIENNIO: ITALIANO LATINO STORIA E GEOGRAFIA Coordinatrice:

Dettagli

DOCENTE: Prof.ssa Tiziana Celetta MATERIA Lingua e Civilta spagnola CLASSE I^ Sezione I A.S. 2014/2015 PROGRAMMA DI SPAGNOLO SVOLTO

DOCENTE: Prof.ssa Tiziana Celetta MATERIA Lingua e Civilta spagnola CLASSE I^ Sezione I A.S. 2014/2015 PROGRAMMA DI SPAGNOLO SVOLTO DOCENTE: Prof.ssa Tiziana Celetta MATERIA Lingua e Civilta spagnola CLASSE I^ Sezione I A.S. 2014/2015 PROGRAMMA DI SPAGNOLO SVOLTO Dal testo Adelante integrato dalla grammatica Sin Duda Unidad 0 - Oiga,

Dettagli

Presentazione della classe

Presentazione della classe Presentazione della classe La classe I A del Liceo Scientifico è composta da 19 alunni (7 maschi e 12 femmine). Un ragazzo ha iniziato a frequentare a fine ottobre. Si rileva la presenza di un allievo

Dettagli

LICEO ARTISTICO PROGRAMMAZIONE DIDATTICA RIFERITA ALLA

LICEO ARTISTICO PROGRAMMAZIONE DIDATTICA RIFERITA ALLA Anno Scolastico 2014/15 LICEO ARTISTICO PROGRAMMAZIONE DIDATTICA RIFERITA ALLA DISCIPLINA : MATEMATICA PRIMO BIENNIO L asse matematico ha l obiettivo di far acquisire allo studente saperi e competenze

Dettagli

PROGRAMMA SVOLTO NELLA CLASSE I E A.S. 2012/2013 DISCIPLINA : MATEMATICA DOCENTI : CECILIA SAMPIERI, TAMARA CECCONI

PROGRAMMA SVOLTO NELLA CLASSE I E A.S. 2012/2013 DISCIPLINA : MATEMATICA DOCENTI : CECILIA SAMPIERI, TAMARA CECCONI PROGRAMMA SVOLTO NELLA CLASSE I E A.S. 2012/2013 LIBRO DI TESTO:L. Sasso Nuova Matematica a colori Algebra e Geometria 1 edizione Azzurra ed. Petrini TEMA A I numeri e linguaggio della Matemati Unità 1

Dettagli

LICEO STATALE G. MAZZINI

LICEO STATALE G. MAZZINI LICEO STATALE G. MAZZINI LICEO LINGUISTICO LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO DELLE SCIENZE UMANE OPZIONE ECONOMICO-SOCIALE Viale Aldo Ferrari, 37 Tel. 0187743000 19122 La Spezia Fax 0187743208 www.liceomazzini.org

Dettagli

Liceo Scientifico Statale. Leonardo da Vinci. Fisica. Programma svolto durante l anno scolastico 2012/13 CLASSE I B. DOCENTE Elda Chirico

Liceo Scientifico Statale. Leonardo da Vinci. Fisica. Programma svolto durante l anno scolastico 2012/13 CLASSE I B. DOCENTE Elda Chirico Liceo Scientifico Statale Leonardo da Vinci Fisica Programma svolto durante l anno scolastico 2012/13 CLASSE I B DOCENTE Elda Chirico Le Grandezze. Introduzione alla fisica. Metodo sperimentale. Grandezze

Dettagli

DIPARTIMENTO DI MATEMATICA Liceo musicale

DIPARTIMENTO DI MATEMATICA Liceo musicale DIPARTIMENTO DI MATEMATICA Liceo musicale PRIMO BIENNIO 1. Profilo generale L insegnamento di matematica nel primo biennio ha come finalità l acquisizione dei concetti e dei metodi elementari della disciplina

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO

SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO Disciplina: SPAGNOLO TRAGUARDI COMPETENZE FINE SCUOLA DELLA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO COMPETENZE SPECIFICHE ABILITA'/CAPACITA CONOSCENZE L alunno comprende oralmente e per

Dettagli

LATINO (biennio linguistico)

LATINO (biennio linguistico) LATINO (biennio linguistico) OBIETTIVI (CLASSE I) Al termine della classe prima lo studente dovrà essere in possesso delle seguenti: morfologia e sintassi della lingua italiana (recupero e consolidamento

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO STORIA e GEOGRAFIA Biennio Scienze Umane a.s. 2013-2014

PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO STORIA e GEOGRAFIA Biennio Scienze Umane a.s. 2013-2014 1 PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO e Biennio Scienze Umane a.s. 2013-2014 OBIETTIVI GENERALI Le discipline di Storia e Geografia sono finalizzate a Approfondire il legame tra la Geografia e la Storia, portando

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO STATALE MORGAGNI di Roma. PIANO di LAVORO di STORIA e CITTADINANZA E COSTITUZIONE CLASSI PRIME (Nuovo Ordinamento)

LICEO SCIENTIFICO STATALE MORGAGNI di Roma. PIANO di LAVORO di STORIA e CITTADINANZA E COSTITUZIONE CLASSI PRIME (Nuovo Ordinamento) LICEO SCIENTIFICO STATALE MORGAGNI di Roma PIANO di LAVORO di STORIA e CITTADINANZA E COSTITUZIONE CLASSI PRIME (Nuovo Ordinamento) Al termine dell'obbligo scolastico gli studenti dovranno essere in possesso

Dettagli

MATEMATICA. PRIMO ANNO (Liceo Classico e Liceo delle Scienze Umane)

MATEMATICA. PRIMO ANNO (Liceo Classico e Liceo delle Scienze Umane) 1/7 PRIMO ANNO Testo consigliato: BERGAMINI TRIFONE BAROZZI, Matematica.azzurro, vol. 1, Zanichelli Obiettivi minimi. Acquisire il linguaggio specifico della disciplina; sviluppare espressioni algebriche

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINARE*

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINARE* Liceo Chiabrera Martini Classico-Linguistico-Artistico 17100 Savona Via Caboto, 2 - Tel. 019/821277-8 Fax 019/821277 Cod. fis. 92090320091 Cod. Mecc. SVIS00800D E-mail: classico@liceochiabrera.it www.chiabreramartini.it

Dettagli

Le carte Ti aiutano a collocare meglio nello spazio e nel tempo gli eventi trattati.

Le carte Ti aiutano a collocare meglio nello spazio e nel tempo gli eventi trattati. per studiare L approccio narrativo ai fatti del passato e la riflessione guidata sui temi e problemi della storia che caratterizzano Correva l anno ti offrono un avvicinamento critico alla storia politico-istituzionale

Dettagli

Piano di lavoro annuale a.s. 2013/2014

Piano di lavoro annuale a.s. 2013/2014 Piano di lavoro annuale a.s. 2013/2014 Docente: Frank Ilde Materia: Matematica Classe: 1^ASA 1. Nel primo consiglio di classe sono stati definiti gli obiettivi educativo-cognitivi generali che sono stati

Dettagli

PROGRAMMA EFFETTIVAMENTE SVOLTO DAL DOCENTE

PROGRAMMA EFFETTIVAMENTE SVOLTO DAL DOCENTE Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Istituto d Istruzione Superiore Severi-Correnti IIS Severi-Correnti 02-318112/1 via Alcuino 4-20149 Milano 02-33100578 codice fiscale 97504620150

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO

SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO Operare in situazioni reali e/o disciplinari con tecniche e procedure di calcolo L alunno si muove con sicurezza nel calcolo anche con i numeri razionali, ne padroneggia le diverse e stima la grandezza

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO L. DA VINCI - REGGIO CALABRIA A.S. 2014/2015 PROGRAMMA LATINO CLASSE I U PROF.SSA MARIA FRANCESCA LAGANA

LICEO SCIENTIFICO L. DA VINCI - REGGIO CALABRIA A.S. 2014/2015 PROGRAMMA LATINO CLASSE I U PROF.SSA MARIA FRANCESCA LAGANA LICEO SCIENTIFICO L. DA VINCI - REGGIO CALABRIA A.S. 2014/2015 PROGRAMMA LATINO CLASSE I U PROF.SSA MARIA FRANCESCA LAGANA Fonetica: principi generali. L alfabeto. L accento. Morfologia delle forme nominali:

Dettagli

Istituto Professionale - Settore Industriale Indirizzo: Abbigliamento e Moda

Istituto Professionale - Settore Industriale Indirizzo: Abbigliamento e Moda Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca I.I.S. CATERINA CANIANA Via Polaresco 19 24129 Bergamo Tel: 035 250547 035 253492 Fax: 035 4328401 http://www.istitutocaniana.it email: canianaipssc@istitutocaniana.it

Dettagli

1. OBIETTIVI DIDATTICI (competenze di base per l asse dei linguaggi)

1. OBIETTIVI DIDATTICI (competenze di base per l asse dei linguaggi) PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE a.s. 2014-2015 DISCIPLINA: STORIA - CITTADINANZA E COSTITUZIONE CLASSE: I B DOCENTE: SANACORE ROSARIA 1. OBIETTIVI DIDATTICI (competenze di base per l asse dei linguaggi) Competenze

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE DI MATEMATICA. Prof. Angelo Bozza

PIANO DI LAVORO ANNUALE DI MATEMATICA. Prof. Angelo Bozza LICEO SCIENTIFICO STATALE A. GRAMSCI - IVREA ANNO SCOLASTICO 2013-2014 CLASSE 1^F - S.A. PIANO DI LAVORO ANNUALE DI MATEMATICA Prof. Angelo Bozza FINALITA SPECIFICHE DELLA DISCIPLINA E DIDATTICI Le finalità

Dettagli

Liceo Marie Curie (Meda) Scientifico Classico Linguistico PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE

Liceo Marie Curie (Meda) Scientifico Classico Linguistico PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE Liceo Marie Curie (Meda) Scientifico Classico Linguistico PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE a.s. 2015/16 CLASSE 1DS Indirizzo di studio Liceo scientifico Docente Paola Carcano Disciplina Monte

Dettagli

Eventuale anticipo di elementi di analisi poetica o del testo teatrale. Lettura più ampia possibile dei Promessi sposi

Eventuale anticipo di elementi di analisi poetica o del testo teatrale. Lettura più ampia possibile dei Promessi sposi PROGRAMMAZIONE ELABORATA DAL DIPARTIMENTO DI LETTERE DEL LICEO VIAN La programmazione di Dipartimento ha carattere indicativo dei contenuti ritenuti imprescindibili per ciascun anno, i quali potranno essere

Dettagli

Gli insegnenti del Liceo Scientifico e della Sez. Tecnica consigliano lo svolgimento dei seguenti compiti durante le vacanze estive:

Gli insegnenti del Liceo Scientifico e della Sez. Tecnica consigliano lo svolgimento dei seguenti compiti durante le vacanze estive: NUOVI ISCRITTI ALLE CLASSI PRIME PER L'a.s. 2009/10 Gli insegnenti del Liceo Scientifico e della Sez. Tecnica consigliano lo svolgimento dei seguenti compiti durante le vacanze estive: LICEO SCIENTIFICO

Dettagli

IIS D ORIA - UFC INDICE DELLE UFC

IIS D ORIA - UFC INDICE DELLE UFC INDICE DELLE UFC N. DENOMINAZIONE 1 (Units Grammatica della frase e del testo 1-5) 2 (Units Grammatica della frase e del testo 6-10) 3 (Units Grammatica della frase e del testo 11-15) 4 INTRODUZIONE AL

Dettagli

I.C. ORVIETO MONTECCHIO SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO "I. SCALZA PROGRAMMAZIONE DI LINGUA SPAGNOLA - A.S. 2014/2015 CLASSE II SEZ

I.C. ORVIETO MONTECCHIO SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO I. SCALZA PROGRAMMAZIONE DI LINGUA SPAGNOLA - A.S. 2014/2015 CLASSE II SEZ Finalità: I.C. ORVIETO MONTECCHIO SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO "I. SCALZA PROGRAMMAZIONE DI LINGUA SPAGNOLA - A.S. 2014/2015 CLASSE II SEZ. B/D DOCENTE: EMANUELE GIUSTELLI Sviluppare una competenza plurilingue

Dettagli

CURRICOLO DI LINGUA INGLESE

CURRICOLO DI LINGUA INGLESE CURRICOLO DI LINGUA INGLESE 1^ e 2^ anno RICEZIONE ORALE Comprendere espressioni di uso quotidiano finalizzate alla soddisfazione di bisogni elementari Gestire semplici scambi comunicativi Comprendere

Dettagli

-Due materie a confronto: metodi e strumenti della Storia e della Geografia.

-Due materie a confronto: metodi e strumenti della Storia e della Geografia. A.S. 2014/2015 Liceo Scientifico G. d Alessandro -Bagheria. Programma di Geostoria-Classe I I Prof.ssa A. Maciocio -Percorso storico/politico: -Due materie a confronto: metodi e strumenti della Storia

Dettagli

LICEO LINGUISTICO E DELLE SCIENZE UMANE "F. DE SANCTIS" Via Fogazzaro, 18-95047 Paternò (CT) TEL. 095.6136687

LICEO LINGUISTICO E DELLE SCIENZE UMANE F. DE SANCTIS Via Fogazzaro, 18-95047 Paternò (CT) TEL. 095.6136687 ! LICEO LINGUISTICO E DELLE SCIENZE UMANE "F. DE SANCTIS" Via Fogazzaro, 18-95047 Paternò (CT) TEL. 095.6136687 Programmazione Didattica Disciplinare BIENNIO: CLASSI PRIME DISCIPLINA: ITALIANO A.S. 2015/2016

Dettagli

PROGRAMMA DI LINGUA INGLESE

PROGRAMMA DI LINGUA INGLESE PROGRAMMA DI LINGUA INGLESE CLASSE IG ANNO SCOLASTICO 2014/2015 Prof.ssa Rossella Mariani Testo in adozione: THINK ENGLISH 1 STUDENT S BOOK, corredato da un fascicoletto introduttivo al corso, LANGUAGE

Dettagli

ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE A. MOTTI PROGRAMMAZIONE ANNUALE ANNO SCOLASTICO 2014 /2015

ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE A. MOTTI PROGRAMMAZIONE ANNUALE ANNO SCOLASTICO 2014 /2015 ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE A. MOTTI PROGRAMMAZIONE ANNUALE ANNO SCOLASTICO 2014 /2015 A047 MATEMATICA CLASSE PRIMA PROFESSIONALE DOCENTI : CARAFFI ALESSANDRA, CORREGGI MARIA GRAZIA, FAZIO ANGELA,

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA RIFERITA ALLA DISCIPLINA :MATEMATICA

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA RIFERITA ALLA DISCIPLINA :MATEMATICA Istituto Istruzione Superiore A. Venturi Modena Liceo artistico - Istituto Professionale Grafica Via Rainusso, 66-41124 MODENA Sede di riferimento (Via de Servi, 21-41121 MODENA) tel. 059-222156 / 245330

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE IRIS VERSARI - Cesano Maderno (MB) PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE Indirizzo : LICEO TECNICO ISTITUTO TECNICO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING MATERIA: INGLESE

Dettagli

Piazza dei Decemviri, 12 00175 Roma. Via Ferrini, 61 00175 Roma SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER SINGOLA DISCIPLINA. Anno scolastico 2014-2015

Piazza dei Decemviri, 12 00175 Roma. Via Ferrini, 61 00175 Roma SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER SINGOLA DISCIPLINA. Anno scolastico 2014-2015 Liceo Artistico Statale Giulio Carlo Argan -III Istituto Statale D Arte Piazza dei Decemviri, 12 00175 Roma Via Ferrini, 61 00175 Roma SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER SINGOLA DISCIPLINA Anno scolastico

Dettagli

Obiettivi Specifici di apprendimento MATEMATICA. CURRICOLO VERTICALE DI ISTITUTO (dalla Cl. I Sc.Primaria alla Cl. III Sc.Second. 1 gr.

Obiettivi Specifici di apprendimento MATEMATICA. CURRICOLO VERTICALE DI ISTITUTO (dalla Cl. I Sc.Primaria alla Cl. III Sc.Second. 1 gr. Classe I Sc.Primaria Obiettivi Specifici di apprendimento MATEMATICA CURRICOLO VERTICALE DI ISTITUTO (Cl. I Sc.Primaria Cl. III Sc.Second. 1 gr.) NUMERO - Confrontare e ordinare raggruppamenti di oggetti

Dettagli

Classe Prima. Obiettivi Specifici d Apprendimento

Classe Prima. Obiettivi Specifici d Apprendimento ISTITUTO COMPRENSIVO MUSSOLENTE Scuola Secondaria di Primo grado G. GIARDINO Lingua Spagnola - Obiettivi Specifici d Apprendimento per i tre anni della Scuola Secondaria di I Grado Istituto Comprensivo

Dettagli

CLASSE 1ª Manutenzione e Assistenza Tecnica

CLASSE 1ª Manutenzione e Assistenza Tecnica CLASSE 1ª Manutenzione e Assistenza Tecnica Programma svolto di MATEMATICA Anno scolastico 2013/14 ELEMENTI DI RACCORDO CON LA SCUOLA MEDIA GLI INSIEMI CALCOLO LETTERALE GEOMETRIA - Ordinamento, proprietà,

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE ISTITUTO DI ISTRUZIO SUPERIORE STATALE IRIS VERSARI - Cesano Maderno (MB) PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE Indirizzo: LICEO SCIENTIFICO MATERIA: LATINO ANNO SCOLASTICO: 2012-2013 PROF: Anzani Maria Classe:

Dettagli

PROGRAMMA di ITALIANO e STORIA 2^A CAT

PROGRAMMA di ITALIANO e STORIA 2^A CAT ISTITUTO FERMI IGLESIAS Anno Scolastico 2013-2014 PROGRAMMA di ITALIANO e STORIA 2^A CAT L INSEGNANTE Prof.ssa ENNAS SILVANA I Modulo La comunicazione e la lingua Lo scambio di messaggi. Segno, significante

Dettagli

Il programma svolto ha seguito la scansione del testo in adozione: B. Corradi -A. Giardina- B. Gregari, Il mosaico e gli specchi, Editori Laterza

Il programma svolto ha seguito la scansione del testo in adozione: B. Corradi -A. Giardina- B. Gregari, Il mosaico e gli specchi, Editori Laterza Istituto di Istruzione Cittadella T.L.Caro a.s. 2007/2008 PROGRAMMA di STORIA classe I A Docente: prof. Maurizio Tessaro Il programma svolto ha seguito la scansione del testo in adozione: B. Corradi -A.

Dettagli

CURRICOLO DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DISCIPLINA: LINGUA INGLESE CLASSE 1^

CURRICOLO DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DISCIPLINA: LINGUA INGLESE CLASSE 1^ CURRICOLO DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DISCIPLINA: LINGUA INGLESE CLASSE 1^ Nucleo fondante 1: LISTENING/SPEAKING - L'alunno comprende i punti essenziali di testi orali in lingua straniera su

Dettagli

FONDAZIONE MALAVASI LICEO SCIENTIFICO SPORTIVO. PIANO DI LAVORO E PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINA: MATEMATICA DOCENTE: Prof.

FONDAZIONE MALAVASI LICEO SCIENTIFICO SPORTIVO. PIANO DI LAVORO E PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINA: MATEMATICA DOCENTE: Prof. FONDAZIONE MALAVASI LICEO SCIENTIFICO SPORTIVO PIANO DI LAVORO E PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINA: MATEMATICA DOCENTE: Prof. ssa Laura Piazzi CLASSE I A.S.2014 /2015 2 OBIETTIVI E COMPETENZE 2.1 OBIETTIVI

Dettagli

Istituto Statale Giulia Molino Colombini A. S. 2015/16. Programma di italiano

Istituto Statale Giulia Molino Colombini A. S. 2015/16. Programma di italiano Istituto Statale Giulia Molino Colombini A. S. 2015/16 Programma di italiano Classe: I SU B Docente: Cristina Maserati EDUCAZIONE LINGUISTICA RIFLESSIONE SULLA LINGUA Ripasso di aspetti fondamentali dell

Dettagli

º 1. Perché sono necessari il sistema di riferimento

º 1. Perché sono necessari il sistema di riferimento Gli uomini e la storia º 1. Che cos è la storia 1 º 2. Le coordinate della storia: il tempo e lo spazio 2 º 3. Le molte domande della storia 4 º 4. Il documento 5 º 5. Il mestiere dello storico 6 º 6.

Dettagli

COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE

COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE DISCIPLINA DI RIFERIMENTO: LINGUA INGLESE DISCIPLINE CONCORRENTI:TUTTE TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE FISSATI DALLE INDICAZIONI PER IL CURRICOLO 2012 I

Dettagli

VALLAURI L ASSE MATEMATICO

VALLAURI L ASSE MATEMATICO Istituto Professionale di Stato per l Industria e l Artigianato Giancarlo Vallauri Via B. Peruzzi, 13 41012 CARPI (MO) VALLAURI www.vallauricarpi.it Tel. 059 691573 Fax 059 642074 vallauri@vallauricarpi.it

Dettagli

Programmazione di greco e latino. Primo e secondo anno dell indirizzo internazionale

Programmazione di greco e latino. Primo e secondo anno dell indirizzo internazionale Programmazione di greco e latino Primo e secondo anno dell indirizzo internazionale -Premessa Lo studio della lingua e della letteratura greca e latina è, per comune consenso, indispensabile a tutti coloro

Dettagli

Docente: DI LISCIA F. CLASSE 1T MODULO 1: GLI INSIEMI NUMERICI

Docente: DI LISCIA F. CLASSE 1T MODULO 1: GLI INSIEMI NUMERICI Docente: DI LISCIA F. Materia: MATEMATICA CLASSE 1T MODULO 1: GLI INSIEMI NUMERICI Insiemi numerici: numeri naturali, proprietà delle operazioni aritmetiche; Potenze e loro proprietà; Criteri di divisibilità;

Dettagli

Fondazione Sanguanini Rivarolo MN Programma corso di Spagnolo 1 livello 2012-2013 Docente: Nair Maconi Durata del corso: 30 ore costo: 130 PERIODO/ORE

Fondazione Sanguanini Rivarolo MN Programma corso di Spagnolo 1 livello 2012-2013 Docente: Nair Maconi Durata del corso: 30 ore costo: 130 PERIODO/ORE Fondazione Sanguanini Rivarolo MN Programma corso di Spagnolo 1 livello 2012-2013 Docente: Nair Maconi Durata del corso: 30 ore costo: 130 CONTENUTI SPECIFICI UNITA DIDATTICHE E/O MODULI E/O ED EVENTUALI

Dettagli

Terra Iberica. Collana diretta da Patrizia Botta Sezione I, Didattica A10 215

Terra Iberica. Collana diretta da Patrizia Botta Sezione I, Didattica A10 215 Terra Iberica Collana diretta da Patrizia Botta Sezione I, Didattica 9 A10 215 Collana Terra Iberica diretta da Patrizia BOTTA Comitato di redazione Elisabetta VACCARO (Capo Redattore) e Carla BUONOMI

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEL DOCENTE prof.ssa ANTONELLA PERESSINI A.S. 2015/2016 CLASSE 1 ALL MATERIA: LINGUA LATINA

PIANO DI LAVORO DEL DOCENTE prof.ssa ANTONELLA PERESSINI A.S. 2015/2016 CLASSE 1 ALL MATERIA: LINGUA LATINA PIANO DI LAVORO DEL DOCENTE prof.ssa ANTONELLA PERESSINI A.S. 2015/2016 CLASSE 1 ALL MATERIA: LINGUA LATINA Modulo n. 1 INTRODUZIONE ALLO STUDIO DEL LATINO Collocazione temporale: settembre e ottobre riconoscere

Dettagli

STORIA COMPETENZE CHIAVE:

STORIA COMPETENZE CHIAVE: STORIA COMPETENZE CHIAVE: consapevolezza ed espressione culturale, le competenze sociali e civiche, imparare ad imparare Traguardi per lo sviluppo delle competenze L alunno: Riconosce e usa le tracce storiche

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO N 1 LANCIANO - SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO CURRICOLO VERTICALE - Classe Prima MATEMATICA a.s. 2014/2015

ISTITUTO COMPRENSIVO N 1 LANCIANO - SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO CURRICOLO VERTICALE - Classe Prima MATEMATICA a.s. 2014/2015 NUMERI. SPAZIO E FIGURE. RELAZIONI, FUNZIONI, MISURE, DATI E PREVISIONI Le sociali e ISTITUTO COMPRENSIVO N 1 LANCIANO - SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO CURRICOLO VERTICALE - Classe Prima MATEMATICA procedure

Dettagli

Programmazione di italiano per competenze

Programmazione di italiano per competenze Programmazione di italiano per 0050_GU042400775T@0013_0018.indd 13 10/03/15 09.34 Primo anno Lingua Primo anno Padroneggiare gli strumenti espressivi ed argomentativi indispensabili per gestire l interazione

Dettagli

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER SINGOLA DISCIPLINA

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER SINGOLA DISCIPLINA SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER SINGOLA DISCIPLINA Anno scolastico 2014-2015 DOCENTE: Prof.ssa Antonella Di Giannantonio Disciplina: Lingua Inglese Classe: 1 Sez.: D A) Strumenti di verifica e di

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE IRIS VERSARI - Cesano Maderno (MB) PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE Indirizzo : LICEO TECNICO ISTITUTO TECNICO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING MATERIA: INGLESE

Dettagli

DAI CURRICOLI DISCIPLINARI AI PERCORSI DI APPRENDIMENTO TRASVERSALI

DAI CURRICOLI DISCIPLINARI AI PERCORSI DI APPRENDIMENTO TRASVERSALI 58 DAI CURRICOLI DISCIPLINARI AI PERCORSI DI APPRENDIMENTO TRASVERSALI Elaborazione della figura strumentale per il curricolo e la valutazione ins. Dott. Sabini Maria Rosaria 59 Indicatore Disciplinare

Dettagli

Scuola primaria statale

Scuola primaria statale ISTITUTO COMPRENSIVO ARDEA III ARDEA (RM) Scuola primaria statale Anno scolastico 2014/2015 PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE La Programmazione didattica annuale è stata elaborata conformemente ai nuovi

Dettagli

Liceo Scientifico Statale Giuseppe Peano - Cuneo PROGRAMMAZIONE DIPARTIMENTALE MATERIE LETTERARIE E LATINO Biennio del Nuovo Ordinamento

Liceo Scientifico Statale Giuseppe Peano - Cuneo PROGRAMMAZIONE DIPARTIMENTALE MATERIE LETTERARIE E LATINO Biennio del Nuovo Ordinamento Liceo Scientifico Statale Giuseppe Peano - Cuneo PROGRAMMAZIONE DIPARTIMENTALE MATERIE LETTERARIE E LATINO Biennio del Nuovo Ordinamento Prerequisiti I prerequisiti indispensabili perché gli allievi possano

Dettagli