Francesco Nucci. Data e luogo di nascita: 3/10/1966, Roma Sposato con due figlie

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Francesco Nucci. Data e luogo di nascita: 3/10/1966, Roma Sposato con due figlie http://w3.uniroma1.it/dcnaps/nucci/homepage.htm"

Transcript

1 Francesco Nucci Data e luogo di nascita: 3/10/1966, Roma Sposato con due figlie Facoltà di Scienze Statistiche Università di Roma La Sapienza P.le Moro, Roma Tel: Fax: Posizione attuale Professore ordinario di Statistica Economica all Università di Roma La Sapienza, Facoltà di Scienze Statistiche (dal 2005). Titoli di studio - Ph.D. in Economics (1998), Columbia University (New York, USA). Advisor: Prof. Richard H. Clarida. Aree di specializzazione (fields): Econometria, Economia Internazionale e Macroeconomia - Master of Phil. in Economics (1994), Columbia University. - Master of A. in Economics (1992), Columbia University. - Laurea (110 e lode) in Economia e Commercio (1990), Università La Sapienza (Roma). Relatore: Prof. Marcello de Cecco. Posizioni precedenti - Professore Associato all Università La Sapienza ( ). - Ricercatore all Università La Sapienza ( ). - Ha lavorato al Servizio Studi della Banca d Italia (Roma) dopo aver vinto il concorso da funzionario; ha svolto l attività di ricerca presso la direzione per l economia reale, nell ufficio di analisi della congiuntura ( ). - Ha lavorato alla Banca Mondiale (Washington D.C., USA) nell ambito del Summer Employment Program (1993). Si è occupato delle politiche di Welfare per l Estonia. Borse di studio - Vincitore della borsa N.A.T.O. C.N.R. (Senior Fellowships Programme). Ha utilizzato la borsa presso la Columbia University in qualità di Visiting Scholar (1999). - Vincitore della President s Fellowship, Columbia University, Graduate School of Arts and Sciences (1994). - Vincitore della borsa di studio Giambattista Marchesini della Cassa di Risparmio di Roma per la specializzazione all estero (1991). La borsa, della durata di due anni, è stata utilizzata presso la Columbia University. Attività didattica Presso la Facoltà di Scienze Statistiche dell Università di Roma La Sapienza : - E titolare del corso di Economia Monetaria e dei Mercati Finanziari. - Insegna il corso di Macroeconomia per il Dottorato di Ricerca in Scienze Economiche.

2 - Ha insegnato in precedenza i corsi di: Econometria Finanziaria (Master in Finanza per la Banca e l Assicurazione), Economia dei Mercati Finanziari e Statistica Economica. Presso la Facoltà di Economia dell Università di Roma Tor Vergata, tiene un corso di lezioni su Consumption, Savings and Investment per il Dottorato in Money and Finance (dal 2004). Presso l Asia-Europe Institute della University of Malaya (Kuala Lumpur, Malaysia) tiene il corso graduate Asia-Europe: Trade and Financial Issues (dal 2009). Presso la Columbia University di New York, ha tenuto i corsi di esercitazione di Macroeconomics per gli studenti del Ph.D. (a.a ). Altre attività - È consulente per lo sviluppo del modello econometrico del Dipartimento del Tesoro (dal 1997) e dei modelli di previsione della Ragioneria Generale dello Stato (dal 2004) - È membro dell Editorial Board delle riviste Applied Economics e Applied Economics Letters, in qualità di Associate Editor (dal 2001). - È membro del comitato scientifico della Rivista di Politica economica (dal 2006). - È membro dell Editorial Board delle collane editoriali dei Working Paper e delle Note Tematiche del Dipartimento del Tesoro presso il Ministero dell Economia (dal 2007). - È stato referee per le seguenti riviste: American Economic Review, Economic Journal, Empirical Economics, Journal of International Economics, Journal of Banking and Finance, Journal of Regional Science, Applied Economics, Journal of Asian Economics, Applied Financial Economics, Journal of the Italian Statistical Society, Metroeconomica, Moneta e credito, Rivista di Politica Economica, BNL Quarterly Review, Rivista Italiana degli Economisti e Quaderni ISAE. - E stato Fellow dell Ente per gli studi monetari, bancari e finanziari Luigi Einaudi (dal 2002 al 2008). - È membro del Collegio dei docenti del Dottorato di Ricerca in Scienze Economiche presso l Università La Sapienza (dal 2000). (Selezione di) Seminari e Conferenze - Alcuni dei lavori scientifici elencati nel seguito sono stati presentati in Seminari tenuti nelle seguenti istituzioni: Columbia University, Humboldt University (Berlino), Queen Mary, University of London, University of Southampton, Servizio Studi della Banca d Italia, IGIER-Università Bocconi, Luiss, Università La Sapienza, Ente Einaudi, EIEF, Università di Siena, Università Tor Vergata. - Alcuni lavori scientifici sono stati presentati alle seguenti Conferenze: CEPR - Bank of Finland Conference Productivity and the Business Cycle (Helsinki, 2005); NBER Summer Institute 2004 Macroeconomics and Productivity Workshop (Cambridge, MA); CEPR, ECB, Banco de Espana Conference Prices, Productivity and Growth (Madrid, 2003); International Economic Association Conference (Baires 1999, Lisbon 2002, Marrakech 2005, Istambul 2008); European Economic Association Conference (Berlino 1998, Losanna 2001, Vienna 2006); Society for Economic Dynamics Annual Meeting (Alghero 1999, San Josè, 2000); Royal Economic Society Annual Conference (Warwick 2008, Nottingham 1999). - E stato discussant a diversi convegni, tra cui: Banca d Italia: Ricerche Quantitative per la Politica Economica (1997) e i Conti finanziari (2005). Ente Einaudi: Nuovi temi per la politica economica (2005). Università Bocconi (2010) Globalization and International Competitiveness. 2

3 Pubblicazioni Articoli su riviste accademiche Exchange rate, Employment and Hours: what Firm-level Data Say, (2010), lavoro accettato e in corso di pubblicazione sul Journal of International Economics (con Alberto F. Pozzolo). The Italian Treasury Econometric Model (ITEM), (2010), Economic Modelling, Vol. 27, 1, pp (con Claudio Cicinelli, Andrea Cossio, Ottavio Ricchi e Cristian Tegami). Pricing Behaviour and the Response of Hours to Productivity Shocks, (2007), Journal of Money, Credit and Banking, vol. 39, pp (con Domenico. J. Marchetti). Price Stickiness and the Contractionary Effect of Technology Shocks, (2005), European Economic Review, 49, pp (con D.J. Marchetti). Is Firm s Productivity Related to its Financial Structure? Evidence from microeconomic data, (2005), Rivista di Politica Economica, no. I-II, pp Ristampato in Malgarini, M. and Piga, G. (eds.), Capital Accumulation, Productivity and Growth, Palgrave Macmillan (con Alberto F. Pozzolo e Fabiano Schivardi). Productivity and Structural Reforms: Evidence on the Italian Economy, (2005), RISEC- International Review of Economics and Business, 52, n. 3 pp (con Lidia Bagnoli, Marzio Galeotti e Ottavio Ricchi). "Cross-Currency, Cross-Maturity Forward Exchange Premia as Predictors of Spot Rate Changes: Theory and Evidence", (2003), Journal of Banking and Finance, 27, pp Investment and the Exchange Rate: an Analysis with Firm-Level Panel Data, (2001), European Economic Review, (45)2, pp (con A.F. Pozzolo). Geographic Labour Mobility and the Cost of Housing: Evidence from Italy, (2000), Applied Economics, 32, pp (con Luigi Cannari e Paolo Sestito). Domanda di Lavoro e Capitale Umano: Alcune Evidenze dall Indagine Excelsior, (2000), Economia & Lavoro, n. 1, pp (con Claudio Gagliardi e Roberto Zelli). Firms Performance by Type of Ownership: a Statistical Analysis, (1999), RISEC- International Review of Economics and Business, Vol. XLVI, n. 1, pp La Previsione degli Investimenti Mediante Indicatori: Aspetti Metodologici e Principali Evidenze, (1997), Rivista di Politica Economica, Serie III, pp Mobilità del Lavoro e Mercato Immobiliare: un Analisi Empirica per l Italia (1997), Rivista Italiana degli Economisti, n. 2, pp (con L. Cannari e P. Sestito). Commenti Italy s Decline: Getting the Facts Right: Comment, (2008), Giornale degli Economisti e Annali di Economia, (67)1, pp

4 Discussione di: Bonci, R. e Columba, F., (2006), Effetti della politica monetaria sui flussi finanziari: il caso italiano, in Banca d Italia, (AA.VV.) I conti finanziari: la storia, i metodi, l Italia, i confronti internazionali, pp Capitoli in libri Safety Margins in EU Budgetary Surveillance: an Assessment, (2008), in Banca d Italia (AA.VV.) Fiscal Policy: Current Issues and Challenges, Proceedings of the 9th Workshop at S.A.DI.BA, pp (with Lorenzo Codogno). Le Prospettive Finanziarie dell Unione europea e la politica economica, (2006), in Mosca, A., (a cura di), Europa senza prospettive? Come superare la crisi con il bilancio UE , Il Mulino, Bologna - Arel. Disaggregated Import Demand Functions for the Italian Economy, (1999), in P. Kriesler e C. Sardoni (eds.), Keynes, Post Keynesianism and Political Economy. Essays in Honour of Geoff Harcourt, Vol. III, Routledge, London, pp (con Gianluca Cubadda e Stefano Fachin). Working paper Performance Pay and Shifts in Macroeconomic Correlations, (2010), submitted to a journal (con Marianna Riggi). The Great Moderation and Changes in the Structure of Labor Compensation, (2009), Sapienza University of Rome, Working Papers Series of the Department of Public Economics, n.124 (con Marianna Riggi). Pricing Behavior and the Comovement of Productivity and Labor, (2004), Banca d Italia, Temi di discussione, n. 524 (con D. J. Marchetti). Unobserved Factor Utilization, Technology Shocks and Business Cycles, (2001), Banca d Italia, Temi di discussione, n. 392 (con Domenico J. Marchetti). Labor Effort over the Business Cycle, (2001), Ente per gli studi monetari, bancari e finanziari Luigi Einaudi, Temi di Ricerca, n. 20, e pubblicato anche in: (2001), Banca d Italia, Temi di discussione, n. 424 (con D.J. Marchetti). Mobilità Territoriale e Costo delle Abitazioni: un Analisi Empirica per l Italia (1997), Banca d Italia, Temi di discussione, n. 308, (con L. Cannari e P. Sestito). Misurazione e Previsione degli Investimenti con il Metodo della Disponibilità : Analisi ed Evidenze, (1997), Banca d Italia, Temi di discussione, n Il Mercato delle Abitazioni: un Tentativo di Costruzione di Misure del Prezzo e Valutazione dello Stock Immobiliare, (1996), Università La Sapienza, DCNAPS, Ricerche, n. 16. Altre pubblicazioni La Previsione dei Tassi di Cambio e la Copertura del Rischio Valutario, (2005) in Atti della XLII Riunione Scientifica della SIS, Cacucci Editore, Bari, pp

5 Productivity and Labor in the Business Cycle: Evidence from Firm-Level Data, (2002), Atti della XLI Riunione Scientifica della SIS, (con D.J. Marchetti). The Italian Treasury Econometric Model (ITEM): an Overview, (2000), mimeo, Ministry of the Italian Treasury, Rome, March, pp (con Carlo Favero, Riccardo Fiorito, Flavio Padrini e O. Ricchi). Three Essays on Empirical International Economics, (1998), Tesi di Ph.D, Columbia University, Graduate School of Arts and Science, New York, NY. Investimenti e Tasso di Cambio: un Analisi su Dati Longitudinali, (1998), Atti della XXXIX Riunione Scientifica della SIS, pp (con A.F. Pozzolo). La Domanda di Importazioni a Livello Settoriale: un Analisi Empirica per l Italia, (1997), Società Italiana di Statistica, Atti del Convegno La Statistica per le Imprese, vol. I., pp (con G. Cubadda e S. Fachin). Settori Produttivi e Interscambio con l Estero: Elementi Teorici e Misurazione Statistica, (1997), Università La Sapienza, DCNAPS, Contributi di statistica economica, n.1 (con G. Cubadda). Settori Produttivi e Formazione di Nuove Imprese: Elementi Teorici ed Evidenze Empiriche, (1997), Università La Sapienza, DCNAPS, Contributi di statistica economica, n.2, (con Marco Centoni). Real Wage Rigidity and Modern Macroeconomic Theory, (1992), Master of Arts Dissertation, Columbia University, Graduate School of Arts and Science, New York, NY. 5

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO )

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO ) UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA ESTRATTO DA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI RECLUTAMENTO DI RICERCATORI E DOCENTI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO ) 1 Requisiti

Dettagli

I laureati magistrali in Scienze Statistiche

I laureati magistrali in Scienze Statistiche http://www.safs.unifi.it I laureati magistrali in Scienze Statistiche I nostri testimonial Nota: la Laurea Magistrale in Statistica, Scienze Attuariali e Finanziarie è stata attivata nell a.a. 2012/2013

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

Perché non si può crescere senza ricerca Ignazio Visco

Perché non si può crescere senza ricerca Ignazio Visco Perché non si può crescere senza ricerca Ignazio Visco Un economia sana e con buone prospettive di crescita deve saper cogliere i frutti del progresso tecnico, che solo adeguati investimenti in ricerca

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

CURRICULUM VITAE MARIA CRISTINA ARCURI

CURRICULUM VITAE MARIA CRISTINA ARCURI CURRICULUM VITAE MARIA CRISTINA ARCURI DATI PERSONALI Luogo e data di nascita: Catanzaro 29/03/1984 Residenza/Domicilio: Viale G. Rustici, 52 43123 Parma (PR) Stato civile: Nubile POSIZIONE ATTUALE Assegnista

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

SUA-RD. Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara. 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1

SUA-RD. Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara. 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1 SUA-RD Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1 Finalità della presentazione Questa presentazione ha lo scopo di esaminare le modalità di compilazione della

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

RIUNIONE DEL COMITATO DIDATTICO TRANSITORIO PER LA CLASSE DI TIROCINIO FORMATIVO ATTIVO A017 VERBALE DELLA SEDUTA

RIUNIONE DEL COMITATO DIDATTICO TRANSITORIO PER LA CLASSE DI TIROCINIO FORMATIVO ATTIVO A017 VERBALE DELLA SEDUTA Dipartimento di Studi Aziendali e Giusprivatistici RIUNIONE DEL COMITATO DIDATTICO TRANSITORIO PER LA CLASSE DI FORMATIVO ATTIVO A017 VERBALE DELLA SEDUTA Il giorno 23 del mese di aprile dell anno 2013,

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Informazioni personali. MARCO DI CINTIO Indirizzo

CURRICULUM VITAE. Informazioni personali. MARCO DI CINTIO Indirizzo CURRICULUM VITAE Informazioni personali Nome MARCO DI CINTIO Indirizzo V. dei Mille n 19, 73020 Cavallino (Lecce) Telefono 3288682577-0832/298788 E-mail marco.dicintio@unisalento.it - marcodicintio@hotmail.com

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD)

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) Indice 1. Le basi normative e aspetti generali 2. Parte I: obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento

Dettagli

Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso

Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso Breve Introduzione Questo è un documento di lavoro per la composizione delle schede SUA-RD 2011, 2012 e 2013. In questa prima sezione vengono rapidamente ricapitolate

Dettagli

AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO. Nausicaa Elena Milani Curriculum Vitae

AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO. Nausicaa Elena Milani Curriculum Vitae AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO Nausicaa Elena Milani Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Luogo e data di nascita Ponte dell Olio (PC), 7 September 1984 Cittadinanza: Italiana

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

CHE COS E UN ARTICOLO SCIENTIFICO

CHE COS E UN ARTICOLO SCIENTIFICO CHE COS E UN ARTICOLO SCIENTIFICO è il resoconto di uno studio completo e originale, con struttura ben definita e costante: rappresenta il punto finale di una ricerca (in inglese: paper, article) STRUTTURA

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte.

La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte. 1. Premessa. La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte. La comunità dei docenti e ricercatori dell area di Economia Aziendale, rappresentata dalle società scientifiche

Dettagli

MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management

MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management Il Master universitario di 1 livello Banking and Financial Services Management è nato dall accordo tra la Scuola di Amministrazione Aziendale

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Legami familiari ed accesso alle professioni in Italia

Legami familiari ed accesso alle professioni in Italia Legami familiari ed accesso alle professioni in Italia Michele Pellizzari, Gaetano Basso, Andrea Catania, Giovanna Labartino, Davide Malacrino e Paola Monti 1 Premessa Questo rapporto analizza il settore

Dettagli

Corso di Alta Formazione in Finanza Quantitativa

Corso di Alta Formazione in Finanza Quantitativa Corso di Alta Formazione in Finanza Quantitativa 2 a EDIZIONE MILANO NOVEMBRE 2011 - MAGGIO 2012 In collaborazione con Corso di Alta Formazione in Finanza Quantitativa NOVEMBRE 2011 - MAGGIO 2012 orso

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

IL TRATTAMENTO DEL RISCHIO NELL ANALISI DEGLI INVESTIMENTI IN BENI STRUMENTALI

IL TRATTAMENTO DEL RISCHIO NELL ANALISI DEGLI INVESTIMENTI IN BENI STRUMENTALI IL TRATTAMENTO DEL RISCHIO NELL ANALISI DEGLI INVESTIMENTI IN BENI STRUMENTALI Testo di riferimento: Analisi finanziaria (a cura di E. Pavarani) McGraw-Hill 2001 cap. 11 (dottor Alberto Lanzavecchia) Indice

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

Relazioni triennali - Prima sessione 2014. Relazioni triennali - Prima sessione 2014 Data Chiusura 30/05/2014. Dipartimento di Studi Umanistici

Relazioni triennali - Prima sessione 2014. Relazioni triennali - Prima sessione 2014 Data Chiusura 30/05/2014. Dipartimento di Studi Umanistici Relazioni triennali - Prima sessione 2014 Relazioni triennali - Prima sessione 2014 Data Chiusura 30/05/2014 Cognome Nome Qualifica Dipartimento Ha usufruito di un periodo di congedo per motivi di studio

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

Innovazione e competitività: un confronto settoriale tra l Italia e gli altri Paesi europei.

Innovazione e competitività: un confronto settoriale tra l Italia e gli altri Paesi europei. Innovazione e competitività: un confronto settoriale tra l Italia e gli altri Paesi europei. Alessia Amighini (Università del Piemonte Orientale) Versione preliminare Intervento al convegno Innovare per

Dettagli

Lo strumento per la pianificazione di energia che mostra sia le implicazioni finanziarie che i risultati della decarburazione.

Lo strumento per la pianificazione di energia che mostra sia le implicazioni finanziarie che i risultati della decarburazione. Lo strumento per la pianificazione di energia che mostra sia le implicazioni finanziarie che i risultati della decarburazione. Da dove viene remac... remac è un'iniziativa a seguito del progetto EUCO2

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

Statistiche su produzione e consumo di energia primaria e di energia elettrica

Statistiche su produzione e consumo di energia primaria e di energia elettrica Materiale didattico di supporto al corso di Complementi di macchine Statistiche su produzione e consumo di energia primaria e di energia elettrica Michele Manno Dipartimento di Ingegneria Industriale Università

Dettagli

Citazioni bibliografiche: criteri e indicazioni. di Ilaria Moroni

Citazioni bibliografiche: criteri e indicazioni. di Ilaria Moroni : criteri e indicazioni di Ilaria Moroni Ultimo aggiornamento: giugno 2010 A) Sistema classico (autore-titolo) nel corpo del testo: es. frase citata da un libro ¹ [N nota in apice] in nota a piè di pag.:

Dettagli

4. Introduzione ai prodotti derivati. Stefano Di Colli

4. Introduzione ai prodotti derivati. Stefano Di Colli 4. Introduzione ai prodotti derivati Metodi Statistici per il Credito e la Finanza Stefano Di Colli Che cos è un derivato? I derivati sono strumenti il cui valore dipende dal valore di altre più fondamentali

Dettagli

Andrea Delogu. Beni pubblici, beni privati e privatizzazioni

Andrea Delogu. Beni pubblici, beni privati e privatizzazioni 160 Andrea Delogu Beni pubblici, beni privati e privatizzazioni Sommario: I - Le origini della teoria dei beni pubblici. II - Sistemi di distribuzione alternativi dei beni pubblici. III - Considerazioni

Dettagli

QUEST La certificazione per le politiche di mobilità urbana. ISIS Istituto di Studi per l Integrazione dei Sistemi MobyDixit Bologna 23.05.

QUEST La certificazione per le politiche di mobilità urbana. ISIS Istituto di Studi per l Integrazione dei Sistemi MobyDixit Bologna 23.05. QUEST La certificazione per le politiche di mobilità urbana ISIS Istituto di Studi per l Integrazione dei Sistemi MobyDixit Bologna 23.05.2013 Il progetto QUEST Gli obiettivi Offrire supporto alle città

Dettagli

40229 Governo dell impresa a.a. 2014/2015. Prof. Alessandro Minichilli. Via Röntgen 1, Room 4 B1 10, 02 5836.2543, alessandro.minichilli@unibocconi.

40229 Governo dell impresa a.a. 2014/2015. Prof. Alessandro Minichilli. Via Röntgen 1, Room 4 B1 10, 02 5836.2543, alessandro.minichilli@unibocconi. 40229 Governo dell impresa a.a. 2014/2015 Prof. Alessandro Minichilli Via Röntgen 1, Room 4 B1 10, 02 5836.2543, alessandro.minichilli@unibocconi.it Descrizione del corso. Obiettivi: il corso intende fornire

Dettagli

Corso di Studio in (Classe L-18) (Classe LM-77) Guida dello studente A.A. 2014/2015. Agli Studenti del Dipartimento di Economia Aziendale

Corso di Studio in (Classe L-18) (Classe LM-77) Guida dello studente A.A. 2014/2015. Agli Studenti del Dipartimento di Economia Aziendale Guida dello studente A.A. 2014/2015 Agli Studenti del Dipartimento di Economia Aziendale UNIVERSITÀ DEGLI STUDI G. d ANNUNZIO CHIETI-PESCARA GUIDA DELLO STUDENTEE OFFERTA FORMATIVAA e PROGRAMMI di INSEGNAMENTO

Dettagli

Behavior-Based BS) Riduzione degli incidenti e sviluppo della cultura della sicurezza agendo sui comportamenti nei luoghi di lavoro.

Behavior-Based BS) Riduzione degli incidenti e sviluppo della cultura della sicurezza agendo sui comportamenti nei luoghi di lavoro. Behavior-Based Based Safety (B-BS) BS) Riduzione degli incidenti e sviluppo della cultura della sicurezza agendo sui comportamenti nei luoghi di lavoro Italo Viganò Cosa causa gli incidenti Behavior &

Dettagli

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014 CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO A.A. 2013/2014 BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - In data 10 febbraio 2014, l INPS ha pubblicato il bando che mette a concorso

Dettagli

Perché AIM Italia? (1/2)

Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia si ispira ad un esperienza di successo già presente sul mercato londinese Numero di società quotate su AIM: 1,597 Di cui internazionali: 329 Quotazioni su

Dettagli

Life-cycle cost analysis

Life-cycle cost analysis Valutazione economica del progetto Clamarch a.a. 2013/14 Life-cycle cost analysis con esempi applicativi Docenti Collaboratori Lezione di prof. Stefano Stanghellini prof. Sergio Copiello arch. Valeria

Dettagli

Documento di accompagnamento: mediane dei settori non bibliometrici

Documento di accompagnamento: mediane dei settori non bibliometrici Documento di accompagnamento: mediane dei settori non bibliometrici 1. Introduzione Vengono oggi pubblicate sul sito dell ANVUR e 3 tabelle relative alle procedure dell abilitazione scientifica nazionale

Dettagli

«Questo matrimonio s ha da fare»

«Questo matrimonio s ha da fare» «Questo matrimonio s ha da fare» Italiano e matematica nella scuola del terzo millennio Convegno 25 giugno 2015 Teatro di Locarno e Dipartimento formazione e apprendimento Contro i luoghi comuni Simone

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

Master in Fundraising e Project Management

Master in Fundraising e Project Management Master in Fundraising e Project Management Il Master in Fundraising e Project Management, in collaborazione con l Università degli Studi di Roma Tor Vergata, è volto a formare esperti di raccolta fondi

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile)

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D1. COSA SONO LE ALTRE ATTIVITÀ FORMATIVE? D2. COME SI OTTENGONO

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

ESPERTI IN IMPORT EXPORT ITALIA USA

ESPERTI IN IMPORT EXPORT ITALIA USA ESPERTI IN IMPORT EXPORT ITALIA USA dal 14 ottobre 1999 al 10 luglio 2001 ITALIA Sassari Via P.ssa Iolanda n. 2 Tel. 079/292509 - Fax 079/295920 USA Stamford Sacred Heart University 12 Omega Drive USA

Dettagli

Master s Certificate in Project Management

Master s Certificate in Project Management Leader mondiale nella formazione del Project Management MCPM Master s Certificate in Project Management Accelera la tua carriera grazie a una certificazione internazionale Master s Certificate in Project

Dettagli

Descrizione della pratica: 1. Identificazione:

Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Istituto scolastico dove si sviluppa la pratica: Al momento attuale (maggio 2008) partecipano al progetto n. 47 plessi di scuola primaria e n. 20 plessi di

Dettagli

Modelli organizzativi dei General Partner nel Private Equity

Modelli organizzativi dei General Partner nel Private Equity Con il patrocinio di: Modelli organizzativi dei General Partner nel Private Equity O.M.Baione, V.Conca, V. Riccardi 5 luglio 2012 Sponsor: Tipologia d indagine Interviste dirette e questionari inviati

Dettagli

ABSTRACT Andamenti e determinanti del credito nell area dell euro

ABSTRACT Andamenti e determinanti del credito nell area dell euro 1 ABSTRACT Andamenti e determinanti del credito nell area dell euro di R. De Bonis, G. Nuzzo e M. Stacchini (Banca d Italia, Servizio Statistiche economiche e finanziarie) Il lavoro ha due obiettivi. In

Dettagli

Programma. Massimo Scolari, General Secretary, ASCOSIM and Member of Consultative Working Group - Investor Protection and Intermediaries, ESMA

Programma. Massimo Scolari, General Secretary, ASCOSIM and Member of Consultative Working Group - Investor Protection and Intermediaries, ESMA Programma 08:30 Registrazione e caffè di benvenuto 08:50 Osservazioni preliminari del presidente: Mauro Cesa, Technical Editor, RISK 09:10 DISCORSO DI APERTURA: Valutazione delle problematiche nazionali

Dettagli

hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como

hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como Corso di Laurea in Scienze della Mediazione Interlinguistica e Interculturale Classe L-12 Mediazione Linguistica

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

TENDENZE RIGUARDANTI L ORARIO DI LAVOROL

TENDENZE RIGUARDANTI L ORARIO DI LAVOROL SCHEDA INFORMATIVA TENDENZE RIGUARDANTI L ORARIO DI LAVOROL EUROPEAN TRADE UNION CONFEDERATION (ETUC) SCHEDA INFORMATIVA TENDENZE RIGUARDANTI L ORARIO DI LAVORO 01 Tendenze generali riguardanti l orario

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

La dissomiglianza tra due distribuzioni normali

La dissomiglianza tra due distribuzioni normali Annali del Dipartimento di Scienze Statistiche Carlo Cecchi Università degli Studi di Bari Aldo Moro - Vol. X (2011): 43-50 Editore CLEUP, Padova - ISBN: 978-88-6129-833-0 La dissomiglianza tra due distribuzioni

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

che gli spunti visivi possano modificare ogni prospettiva andando a toccare profonde connessioni emotive.

che gli spunti visivi possano modificare ogni prospettiva andando a toccare profonde connessioni emotive. Crediamo... che gli spunti visivi possano modificare ogni prospettiva andando a toccare profonde connessioni emotive. Collaborazione di ampi gruppi, problem-solving e progettazione di soluzioni Conferenze,

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

UN AMBIENTE OPEN SOURCE PER LA GESTIONE DEL PODCASTING E UNA SUA APPLICAZIONE ALLA DIDATTICA

UN AMBIENTE OPEN SOURCE PER LA GESTIONE DEL PODCASTING E UNA SUA APPLICAZIONE ALLA DIDATTICA Alberto Betella, Marco Lazzari, "Un ambiente open source per la gestione del podcasting e una sua applicazione alla didattica", Didamatica 2007, Cesena, 10-12/5/2007 Abstract UN AMBIENTE OPEN SOURCE PER

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

POLITICA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DI INVESTIMENTO (EXECUTION POLICY)

POLITICA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DI INVESTIMENTO (EXECUTION POLICY) POLITICA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DI INVESTIMENTO (EXECUTION POLICY) 15.11.2013 La presente politica intende definire la strategia di esecuzione degli ordini di negoziazione inerenti a strumenti finanziari

Dettagli

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19 della legge 30 dicembre 2010, n. 240 (emanato con decreto rettorale 24 ottobre 2014, n. 478) INDICE

Dettagli

Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze dell Istituto di

Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze dell Istituto di Cent anni di scienza del controllo Sergio Bittanti Politecnico di Milano Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze

Dettagli

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE CONVEGNO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA Dipartimento di Economia e Management ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI FERRARA IPSOA LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L

Dettagli

UGO TRIVELLATO: curriculum vitae

UGO TRIVELLATO: curriculum vitae UGO TRIVELLATO: curriculum vitae Present position and professional address Professor of Economic Statistics Dipartimento di Scienze Statistiche Università di Padova Via Cesare Battisti, 241 35121 Padova,

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

SUA-RD Sperimentazione anno 2013

SUA-RD Sperimentazione anno 2013 Firenze 21 Gennaio 2015 Sperimentazione anno 2013 La Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) è strutturata in 3 parti Parte I Obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento Parte II:

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MONTU DOMENICO Data di nascita 26-03-1956 Amministrazione ASL CN1 Incarico attuale DIRETTORE SISP AMBITO FOSSANO-SALUZZO SAVIGLIANO Numero telefonico ufficio

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

2. Cos è una buona pratica

2. Cos è una buona pratica 2. Cos è una buona pratica Molteplici e differenti sono le accezioni di buona pratica che è possibile ritrovare in letteratura o ricavare da esperienze di osservatori nazionali e internazionali. L eterogeneità

Dettagli

Linee guida per la presentare una ricerca scientifica per la pubblicazione

Linee guida per la presentare una ricerca scientifica per la pubblicazione Linee guida per la presentare una ricerca scientifica per la pubblicazione John P. Fisher, PhD John A. Jansen, DDS, PhD Peter C. Johnson, MD Antonios G. Mikos, PhD Co-Redattori capo Ingegneria tissutale

Dettagli

Art. 3 Procedura di selezione

Art. 3 Procedura di selezione Regolamento per l'attribuzione a professori e ricercatori dell'incentivo di cui all'articolo 29, comma 19 della legge 240/10 (Emanato con Decreto del Rettore n.110 del 4 aprile 2014) Art. 1 Oggetto 1.

Dettagli

Presentazione Istituzionale Ottobre 2012

Presentazione Istituzionale Ottobre 2012 Società e Servizi di IR Presentazione Istituzionale Ottobre 2012 Noi Siamo una società indipendente di consulenza specializzata in Investor Relations e Comunicazione d Impresa. Siamo una giovane realtà,

Dettagli

Lo Psicologo del lavoro, dell organizzazione e delle risorse umane

Lo Psicologo del lavoro, dell organizzazione e delle risorse umane Area di pratica professionale PSICOLOGIA PSICOLOGIA DEL LAVORO, DELL ORGANIZZAZIONE E DELLE RISORSE UMANE Lo Psicologo del lavoro, dell organizzazione e delle risorse umane Classificazione EUROPSY Work

Dettagli

attività motorie per i senior euro 22,00

attività motorie per i senior euro 22,00 Le attività motorie Chi è il senior? Quali elementi di specificità deve contenere la programmazione delle attività motorie destinate a questa tipologia di utenti? Quali sono le capacità motorie che necessitano

Dettagli

Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica

Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica Indice 1 Definizioni 2 Premesse 3 Commissione di Ateneo per l Accesso aperto 4 Gruppo di lavoro 5

Dettagli

Informazioni personali

Informazioni personali Informazioni personali Nome e cognome Alessandro Melchionna Laurea Scienze Statistiche Presetaie Le mie esperienze professionali e le competenze acquisite gravitano in diversi domini, quali quello del

Dettagli

Quanto vale il marchio bio? Un indagine edonimetrica Simona Naspetti, Ulrich Hamm, Meike Janssen, Raffaele Zanoli 1

Quanto vale il marchio bio? Un indagine edonimetrica Simona Naspetti, Ulrich Hamm, Meike Janssen, Raffaele Zanoli 1 Quanto vale il marchio bio? Un indagine edonimetrica Simona Naspetti, Ulrich Hamm, Meike Janssen, Raffaele Zanoli 1 Abstract A survey on consumer prices for organic products was carried upon as part of

Dettagli