GIACOMO BOTTARO RICCARDO ZOPPOLI (EDITORS) AUTOMATION PROCEEDINGS OF THE 36th ANIPLA ANNUAL CONFERENCE GENOA, NOVEMBER VOLUME III

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GIACOMO BOTTARO RICCARDO ZOPPOLI (EDITORS) AUTOMATION 1992. PROCEEDINGS OF THE 36th ANIPLA ANNUAL CONFERENCE GENOA, NOVEMBER16 18 1992 VOLUME III"

Transcript

1 GIACOMO BOTTARO RICCARDO ZOPPOLI (EDITORS) AUTOMATION 1992 PROCEEDINGS OF THE 36th ANIPLA ANNUAL CONFERENCE GENOA, NOVEMBER VOLUME III Pirella editore Genova

2 XII TNDICE/CONTENTS Volume UVBook III METODOLOGIE E STRUMENTI DI CONTROLLO E DI PROGETTO/CONTROL AND DESIGN METHODOLOG1ESAND TOOLS 3.1 Metodologie innovative àcwmiiomatknlinnovative automation methodologies Adaptive digitai PID auto-tuning for robotic application p. 1 L. Giarrè, E. Mosca, R. Giusti, M. Pacini (Università di Firenze) Sintonizzazione automatica di un regolatore industriale mediante tecniche di controllo adattativi) p. 12 A. Leva, C. Majfezzoni, G. Morosini, R. Scattolini (Politecnico dì Milano), V. Bolis, A. De Marco (ENEL-CRA, Milano), M. Barabino, N. Bonavita (Elsag Bailey, Genova) Controllo adattativo di sospensioni per veicoli su gomma p. 27 M. Tibaldi (Università di Bologna) Filtri a struttura variabile nel problema del tracking p. 40 S. Beghelli, P. Castaidi, R.P. Guidoni, U. Soverini (Università dì Bologna), G. Cappe/lini (Italtel-BUTD, Milano) A root locus approach to thè active contrai of vibrations in helicopters p. 53 S. Bìttanti, F. Lorito, L. Moiraghi, S. Strada (Politecnico di Milano) L'insensibilità alle variazioni dei parametri nei sistemi con controllo sliding mode p. 64 M.E. Penati (Università di Bologna) 3.2 Tecniche dell'intelligenza artificixiejartifieial Intelligence techniques TOPBLUES: un sistema esperto per la gestione automatica delle pratiche operative dell'altoforno p. 76 R. Rosa, C. Caracciolo, D. Simonelli (Centro Sviluppo Materiali, Roma), 1. Fabbiano (llva, Taranto) Ingegneria dei sistemi sfumati: fondamenti teorici e sviluppi applicativi p. 83 G.E. D'Errìco (CNR - Istituto La\>orazione Metalli, Orbassano) A fuzzy algorithm for classification of thè thickness profile in PET bottles p. 98 D. Fiore, N. Milano (Tecnopolis CSATA Novus Ortus, Valenzano) 3.3 Reti nturauincural nctworks Applicazioni industriali delle reti neuronali p. 109 R. Rucco (IBMSemea, Milano) Un'applicazione delle reti neuronali in ambito navale: le previsioni di potenza p. 123 A. Costabel (Fincantieri C.n.i., Trieste)

3 XIII Trajectory planning by neural networks p. 134 A. Balestrino, A. Caraglio (Università dì Pisa), F. Bini Verona (Università di Napoli) Speeding up backpropagation training p. 145 A. Balestrino, A. Caraglio (Università di Pisa), F. Bini Verona (Università di Napoli) 3.4 Sistemi dinamici a eventi discretiad 7AV On observability and detectability in discrete event dynamical systems p 156 S. lerovante (Università "La Sapienza", Roma) A decisional System for FMS controllers p. 171 A. Del Taglia, P. Orsucci, M. Toderi (Università di Firenze) Real time intelligent controller of tool-handling for robotized manufacturing p. 185 G.M. Acaccia, M. Callegari, R.C Miche/ini, R.M. Molfino, L. Scuteri (Università di Genova) Optimal sequencing via structural simulation p. 197 E. Messina, A. Sciomachen (Università di Milano) 3.5 CAD/CAM A Prototype CAD-CAM environment for design and manufacluring of mechanical moulds and dies p 211 G. Catania, P. G. Molari (Università dì Bologna) Parametric CAD through modeling process representation p. 226 G. Masotti (Università di Bologna), G.P Bassi (1TALCAD, Genova), G. Bertoni (Università di Bologna) Organizzazione data base tecnici integrati in ambiente di progettazione p. 241 P. Pasin (IBMSemea, Milano) Realizzazione di un sistema di archiviazione ottica di disegni tecnici come strumento di progetto in ambiente CAD p. 256 F. Pavone, F. Coladonato (Fameccanica Data, Sambuceto) Hypermedia for CAD: automatic visual indexing for CAD documents p. 267 U. Cugini (Università di Parma), L. Mari (CNR-IMU, Milano) Knowledge-based solutions for problems in process and contrai engineering design p. 277 M.P. Lukas, M.l. Meerbaum (Wisdom Systems, Pepper Pike) Parametric Robot Design: un sistema per la progettazione parametrica interattiva e la simulazione di modelli cinematici p. 292 U. Cugini (CNR - Progetto Finalizzato Robotica, Milano), A, Fortunato (CNR-IMU Milano) Tecniche di progettazione assistita per l'industrializzazione dell'edilizia p. 303 E. Dassori, L. Marasso (Università di Genova), A. Milano (Università Tecnica di Monaco)

4 XIV Caratteristiche peculiari e sviluppo del CAD/CAM nella progettazione/produzione navale p. 317 A.M. Galli (Università di Genova) Use of automated optimization procedure in computer aided engineering of electromagnetic devices p. 327 M. Nervi, M. Repetto (Università di Genova) 3.6 Programmazione a o^g/mìlobject-orientedprogramming An object oriented approach lo a model management System: characteristics and examples p. 334 A. Andronico, L. Cosso, M. Gagliardi, C. Spera (Università di Siena) G++. A framework, a method and an environment for object oriented programming p. 350 G. Menga, G. Elia, M. Cava/otto (Politecnico di Torino) Cooperative processing and object oriented: a winning couple p. 365 R. Vai, T.Airoldi (IBM Semea, Milano) 3.7 Sintulatori/ imu/atoi-s Considerazioni metodologiche per la modellizazione e la simulazione di sistemi di produzione automatizzati p 379 A. Monti, F. Noli (Politecnico di Milano) Un ambiente software per lo sviluppo di simulatori real-time d'impianto p. 394 A. Camurri, P. Franchi (Università di Genova), A. Batistoni Ferrara, E. Longoni, C. Morelli (Iritecna, Genova), GAItare (Orsi Automazione, Genova) Dimensionamento e confronto prestazionale tra una linea FMS bishuttle a 12 centri di lavoro in linea e una di nuova concezione p. 404 R. Mosca, P. Gìribone, M. Schenone, A. Drago (Università di Genova) La validazione di un sistema software di controllo della produzione p. 417 M. Varani (Artis, Torino), V. Vico (FiatAuto, Torino) Linee progettuali di un simulatore di impianto di produzione termoelettrica da 320 MW con caldaia a circolazione assistita p. 431 G. Demicheli, L Giorgiutti, V. Vannelli (ENEL, Piacenza), G. Garbossa, G. Pretolani, S. Spelta (ENEL, Milano) Simulazione d'impianti termici su transputer con strumenti per la visualizzazione basati su workstation p. 444 A. Femminella, G. Garbossa (ENEL-CRA, Milano) Un simulatore generalizzato System dynamics p. 453 P. Confalonieri, R. Steger (Consorzio Autofaber, Milano), E. Fagiuoli (Università di Milano)

5 XV 3.8 OìagjiostkalDiagnostic A multi-model approach to real-time diagnosis in an automated plant. thè DIREK project p. 462 M. Guida, V. Rossetti (Pirelli Informatica, Milano), W. Wohlgemuth (Siemens, Erlangen), P.L. Agazzi (SNIA Engineering, Cesano Moderno), F. Caldeira-Saraiva (BMT, Teddington» La diagnostica automatica negli impianti industriali Un'applicazione al treno nastri a caldo di Uva Terni p. 477 M. Oriati (Ansaldo Industria, Genova), F.Peroni (Ansaldo Ricerche, Genova), F. Sanfilìppo (Centro Sviluppo Materiali, Roma), F. Martini (llva, Terni) MORSAF: a real-time expert System for thè diagnosis and thè alami filtering of a petrochemical plant p. 492 E. Fessi, C. Luparia (Etnoteam, Milano), B. Demuru E. Schintu, U. Spanu (SARAS Raffinerie Sarde, Sarroch) 3.9 Strumenti SAV per l'automazione integrataas'o/brarc toolsfor integrated automation Le piattaforme di integrazione aperte per applicazioni industriali: l'esperienza ITP p. 507 R. Tosini (MSD, Torino) Gestione delle operazioni di produzione come supporto per la conformità ISO 9000 p 515 F. Cavagnaro, F. Gotelli (San Giorgio System Technology, Genova) Analisi di processi e gestione di grandi aziende p. 525 R.Schópflin, G. Ercolani (GELAG-Grossenbacher Elektronik AG, St. Gallen) EXAD2: un sistema integrato per la gestione di tutte le attività relative all'automazione di livello I e/o li p. 536 A. Di Giuliani, M. Solimano (Orsi A utomazìone, Genova) ASPETTI GENERALVGENERAL ASPECTS 4.1 Aspetti organizzativi ed economici dc\v automazìonc/organizational and economie aspeets of automation What integration level is possible and feasible in thè company of thè nineties p. 547 R. Vio (FIAT, Torino) An integrated way for global efficiency within 10 steps p. 557 P. Voi (Tandem Computers Europe, Parigi) II sistema di gestione cuore di un sistema logistico integrato p. 569 G. Mocafico, M. Torreani (Cap Gemini Industria, Torino) Come migliorare il processo di produzione del software p. 580 G. Agostoni, M. Graglia, F. Zerilli (ITP Italiana, Milano) Uso di metodologie CASE nello sviluppo di grandi progetti: il caso Mobarakeh p. 592 F. Grechi (GTI, Genova)

6 XVI Italia, Europa e Stati Uniti a confronti in una ricerca tra 1200 aziende sulle reali prospettive dell'automazione robotica p. 597 A. Fanoni (ABB Robotica, Corsico) 4.2 La formazione nella automazione/training in automation II ruolo della formazione nell'automazione industriale p. 612 L. Bianco (Elea OiS, Ivrea) La formazione di nuove figure professionali per la fabbrica automatica p. 618 A. Abbate Daga (FOR-TECH, Torino), P.L. Segalini (Vanossi Sud, Rieti) Intelligenza artificiale e multimedialità nella formazione industriale: un caso applicativo p. 633 M. Mazzarello, I. Arena (Hay Space Consulting Technologies, Genova)

Elettronica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-8 - INGEGNERIA DELL INFORMAZIONE

Elettronica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-8 - INGEGNERIA DELL INFORMAZIONE Elettronica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) PER SINGOLI INDIRIZZI O CURRICULA CONSULTARE L INDIRIZZO INTERNET DELLE SINGOLE UNIVERSITA CLASSE DELLE LAUREE L-8 - INGEGNERIA DELL INFORMAZIONE

Dettagli

SUPPORTO TECNICO E GESTIONALE

SUPPORTO TECNICO E GESTIONALE SUPPORTO TECNICO E GESTIONALE PER TITOLO LE IMPRESE COVER TITLE PROFILO Descrizione Polaris aggrega know-how e professionalità degli azionisti Rina e Ansaldo Energia mettendo a disposizione delle imprese

Dettagli

Matematica Fisica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-35 - SCIENZE MATEMATICHE

Matematica Fisica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-35 - SCIENZE MATEMATICHE Matematica Fisica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) PER SINGOLI INDIRIZZI O CURRICULA CONSULTARE L INDIRIZZO INTERNET DELLE SINGOLE UNIVERSITA CLASSE DELLE LAUREE L-35 - SCIENZE MATEMATICHE

Dettagli

Corso di Studio in Ingegneria dell Automazione. Open Day 28 Marzo 2015

Corso di Studio in Ingegneria dell Automazione. Open Day 28 Marzo 2015 Corso di Studio in Ingegneria dell Automazione Open Day 28 Marzo 2015 L Ingegneria dell Automazione E la scienza, la tecnica, la professione che si prefigge di progettare sistemi di controllo automatici,

Dettagli

Medicina Odontoiatria

Medicina Odontoiatria LAUREA QUINQUENNALE (A CICLO UNICO) Medicina Odontoiatria I T A L I A CLASSE DELLE LAUREE MAGISTRALI - MEDICINA E CHIRURGIA Università degli Studi di BARI ALDO MORO http://www.uniba.it Medicina e chirurgia,

Dettagli

antonio.galeone@sincon.it SINCON s.r.l. Via Lacaita, 31 TARANTO

antonio.galeone@sincon.it SINCON s.r.l. Via Lacaita, 31 TARANTO F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome GALEONE ANTONIO NICOLA Indirizzo 20, VIA CAVOUR, 74020, ROCCAFORZATA (TA), ITALIA Telefono 099-7798723 Fax 099-7796576 E-mail antonio.galeone@sincon.it

Dettagli

Processo di fabbricazione. C. Noè

Processo di fabbricazione. C. Noè Processo di fabbricazione C. Noè FABBRICAZIONE PRODOTTO PROCESSO SISTEMA METODI TECNOLOGIE INNOVAZIONE INTEGRAZIONE 1 Fabbricazione di un prodotto 1. Progettazione del prodotto. 2. Scelta (Progettazione)

Dettagli

AUTOMAZIONE AUTOMATION ATTI DEL CONVEGNO PROCEEDINGS PARTE PRIMA/FIRST PART. 25 a edizione/25 edition

AUTOMAZIONE AUTOMATION ATTI DEL CONVEGNO PROCEEDINGS PARTE PRIMA/FIRST PART. 25 a edizione/25 edition Associazione nazionale italiana per I'automazione ATTI DEL CONVEGNO PROCEEDINGS Federazione delle associazioni scientifiche e tecniche PARTE PRIMA/FIRST PART AUTOMAZIONE AUTOMATION 1993 FIERA DI MILANO

Dettagli

Informatica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-31 - SCIENZE E TECNOLOGIE INFORMATICHE

Informatica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-31 - SCIENZE E TECNOLOGIE INFORMATICHE Informatica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) PER SINGOLI INDIRIZZI O CURRICULA CONSULTARE L INDIRIZZO INTERNET DELLE SINGOLE UNIVERSITA CLASSE DELLE LAUREE L-31 - SCIENZE E TECNOLOGIE INFORMATICHE

Dettagli

Teoria ed esercitazioni di Automazione Industriale

Teoria ed esercitazioni di Automazione Industriale POLITECNICO DI TORINO Dipartimento di Automatica e Informatica Fabio Balduzzi Teoria ed esercitazioni di Automazione Industriale Diploma Universitario a Distanza in Ingegneria Logistica e della Produzione

Dettagli

Presentazione dell Orientamento

Presentazione dell Orientamento Università di Roma La Sapienza Facoltà di Ingegneria Laurea Magistrale in Ingegneria Elettronica Presentazione dell Orientamento Robotica e Automazione 11 giugno 2009 Obiettivo formativo formare un ingegnere

Dettagli

On the way to Industrie 4.0 Digitalization in Machine Tool Manufacturing

On the way to Industrie 4.0 Digitalization in Machine Tool Manufacturing On the way to Industrie 4.0 Digitalization in Machine Tool Manufacturing Dr. Wolfgang Heuring CEO Business Unit Motion Control, Siemens AG siemens.com/emo Digital Factory Il portfolio prodotti integrato

Dettagli

La Laurea Magistrale in Informatica 2014-15

La Laurea Magistrale in Informatica 2014-15 Università degli studi di Udine La Laurea Magistrale in Informatica 2014-15 Consiglio del Corso di Studi (CCS) in Materie Informatiche Aprile 2014 E-mail: tutoratoinformatica@uniud.it Il piano di studi

Dettagli

Attenzione! il valore della Rimodulazione è superiore alla cifra di Negoziazione

Attenzione! il valore della Rimodulazione è superiore alla cifra di Negoziazione Riepilogo Dipartimento ICT Dipartimento ICT nel 2005 diretta nel terzi fondi diretta Reti in Tecnologia Wireless 434.890 79.788 712.457 94.953 578.280 351.500 94.000 Internet di prossima generazione 639.484

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Nome. Marco Cognome. Gambini Indirizzo. Via del Politecnico, 1 Ingegneria Industriale Città

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Nome. Marco Cognome. Gambini Indirizzo. Via del Politecnico, 1 Ingegneria Industriale Città CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Marco Cognome Gambini Indirizzo Via del Politecnico, 1 Ingegneria Industriale Città Roma CAP 00133 Paese ITALIA Telefono (fisso) 06-72597214 Cellulare 339-4908297

Dettagli

AMBIENTE INDUSTRIALE: INTRODUZIONE AL CIM

AMBIENTE INDUSTRIALE: INTRODUZIONE AL CIM AMBIENTE INDUSTRIALE: INTRODUZIONE AL CIM CIM = Computer Integrated Manufacturing Fabbrica completamente automatizzata fabbrica ottimizzata Obiettivi di una strategia CIM incremento della qualità del prodotto

Dettagli

8. Mercato immobiliare

8. Mercato immobiliare 8. Mercato immobiliare Indice delle tabelle 8.1 Andamento dei prezzi medi di vendita del mercato residenziale a Roma e Milano. Serie storica dal 1986 al 2002. 8.2 Andamento dei prezzi medi di vendita del

Dettagli

Take full advantage of your CAD Technology

Take full advantage of your CAD Technology www.caditech.it Take full advantage of your CAD Technology CAD.I.TECH fornisce soluzioni integrate che incrementano l efficacia e la produttività dei servizi di ingegneria delle aziende clienti. Da oltre

Dettagli

Alberto Stella EICAS Automazione S.p.A.

Alberto Stella EICAS Automazione S.p.A. Cluster Tecnologico Nazionale Fabbrica Intelligente Imprese, università, organismi di ricerca, associazioni e enti territoriali: insieme per la crescita del Manifatturiero Alberto Stella EICAS Automazione

Dettagli

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI. Data di nascita 21 GENNAIO 1966 ESPERIENZA LAVORATIVA PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI. Data di nascita 21 GENNAIO 1966 ESPERIENZA LAVORATIVA PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome ARMANDO STERNIERI Nazionalità Italiana Data di nascita 21 GENNAIO 1966 ESPERIENZA LAVORATIVA Principali mansioni e responsabilità Principali

Dettagli

Ingegneria discipline varie

Ingegneria discipline varie Ingegneria discipline varie I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) PER SINGOLI INDIRIZZI O CURRICULA CONSULTARE L INDIRIZZO INTERNET DELLE SINGOLE UNIVERSITA CLASSE DELLE LAUREE L-8 - INGEGNERIA

Dettagli

Gruppo Nazionale Telecomunicazioni e Teoria dell Informazione (GTTI) Riunione annuale 2008. Firenze, 16-18 giugno 2008. Raccolta di DATI STATISTICI

Gruppo Nazionale Telecomunicazioni e Teoria dell Informazione (GTTI) Riunione annuale 2008. Firenze, 16-18 giugno 2008. Raccolta di DATI STATISTICI Gruppo Nazionale Telecomunicazioni e Teoria dell Informazione (GTTI) Riunione annuale 28 Firenze, 16-18 giugno 28 Raccolta di DATI STATISTICI La fonte di tutti i dati è il sito dell Ufficio Statistico

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R

F O R M A T O E U R O P E O P E R F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo ARMANDO STERNIERI VIA SIROTTI, 19 42121 REGGIO EMILIA- ITALIA Telefono 0522/455141 Fax 0522/451382

Dettagli

Arch. Davide Borra Presidente MIMOS

Arch. Davide Borra Presidente MIMOS 3 3 3 Arch. Davide Borra Presidente MIMOS presentazione generale 2010 www.mimos.it - info@mimos.it breve storia 1 Incontro informale, 23 Febbraio 2000, Torino 2 Work-shop SIREN, 3 Maggio 2000 Savona 3

Dettagli

Casi di studio e progetti sull'innovazione informatica dei servizi logistici Rete Alta Tecnologia dell Emilia-Romagna Piattaforma ICT & Design

Casi di studio e progetti sull'innovazione informatica dei servizi logistici Rete Alta Tecnologia dell Emilia-Romagna Piattaforma ICT & Design Casi di studio e progetti sull'innovazione informatica dei servizi logistici Rete Alta Tecnologia dell Emilia-Romagna Piattaforma ICT & Design Lucia Mazzoni, ASTER IL SISTEMA REGIONALE DELLA RICERCA Università

Dettagli

PoliTong Sino-Italian

PoliTong Sino-Italian PoliTong Sino-Italian Campus Politecnico di Milano Politecnico di Torino Tongji University di Shanghai Il Campus Sino Italiano 4 luglio 2005: firma a Pechino del Memorandum d Intesa a sostegno della creazione

Dettagli

Risultati della ricerca Trovati 85 corsi di laurea in 52 Università:

Risultati della ricerca Trovati 85 corsi di laurea in 52 Università: Risultati della ricerca Trovati 85 corsi di laurea in 52 Università: Lista Università Università Politecnica delle MARCHE http://www.univpm.it Ingegneria Informatica e dell'automazione, ANCONA Università

Dettagli

Studio e implementazione di un OCR per auto-tele-lettura dei contatori di gas e acqua

Studio e implementazione di un OCR per auto-tele-lettura dei contatori di gas e acqua POLITECNICO DI MILANO Corso di Laurea in Ingegneria Informatica Dipartimento di Elettronica e Informazione Studio e implementazione di un OCR per auto-tele-lettura dei contatori di gas e acqua AI & R Lab

Dettagli

Livio Gallo - Direttore Infrastrutture e Reti di Enel 13 Settembre 2012

Livio Gallo - Direttore Infrastrutture e Reti di Enel 13 Settembre 2012 Il ruolo delle infrastrutture nelle Smart Cities Livio Gallo - Direttore Infrastrutture e Reti di Enel 13 Settembre 2012 L evoluzione delle Infrastrutture Smart Electricity it Transportation Gas Communication

Dettagli

V E R B A L E N. 2 (PRESA VISIONE DEI DOCUMENTI INVIATI DAI CANDIDATI)

V E R B A L E N. 2 (PRESA VISIONE DEI DOCUMENTI INVIATI DAI CANDIDATI) Valutazione comparativa per la copertura di n. 1 posti di ricercatore universitario per il settore scientifico disciplinare ING-INF04 (Automatica) presso la Facoltà di Ingegneria dell Università degli

Dettagli

PROTEO 20 ANNI DEDICATI ALL INNOVAZIONE DEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO

PROTEO 20 ANNI DEDICATI ALL INNOVAZIONE DEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO IMPRESE X INNOVAZIONE IL SENSO DELL INNOVAZIONE Idee, prodotti e processi PROTEO 20 ANNI DEDICATI ALL INNOVAZIONE DEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO Raffaella Mandarano Palermo - Confindustria Sicilia 4 Aprile

Dettagli

48 Laurea magistrale in Comunicazione multimediale Scienze

48 Laurea magistrale in Comunicazione multimediale Scienze 48 Laurea magistrale in Comunicazione multimediale Scienze C U R R I C O L A All interno del corso di laurea magistrale gli insegnamenti e le attività formative sono organizzate in modo da offrire percorsi

Dettagli

Simulazione integrata

Simulazione integrata Simulazione integrata per logica, motion, robotica e visione artificiale Ing. Marco Spimpolo Product & Industry Marketing Manager Motion & Drives - La tirannia del Time-to-Market Tempi di prototipazione

Dettagli

MECCANICA DELLE MACCHINE

MECCANICA DELLE MACCHINE UNIVERSITA POLITECNICA DELLE MARCHE Incontro U to A 4 Marzo 2011 MDM GRUPPO DI MECCANICA DELLE MACCHINE www.dipmec.univpm.it/meccanica MECCANICA APPLICATA ALLE MACCHINE PROGETTAZIONE MECCANICA FUNZIONALE

Dettagli

BANCHE E IMPRESE PER L INNOVAZIONE. BARI, 21 febbraio 2007

BANCHE E IMPRESE PER L INNOVAZIONE. BARI, 21 febbraio 2007 BANCHE E IMPRESE PER L INNOVAZIONE BARI, 21 febbraio 2007 MASMEC Sistemi Integrati per Automazione Industriale e prove Funzionali L azienda Dal 1979, MASMEC progetta, realizza e produce macchinari e sistemi

Dettagli

Esiti dei Premi di Laurea AICA-Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici 2010

Esiti dei Premi di Laurea AICA-Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici 2010 Esiti dei Premi di Laurea AICA-Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici 21 All edizione 21 del bando per l assegnazione dei premi di laurea AICA-Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici, di

Dettagli

I progetti di ricerca del Dipartimento

I progetti di ricerca del Dipartimento Università di Pisa Dipartimento di Informatica I progetti di ricerca del Dipartimento Pisa, 12 13 giugno 2003 Progetti di ricerca Mix di progetti in essenziale alla luce dell evoluzione delle tecnologie

Dettagli

I corsi di Dottorato del Dipartimento di Ingegneria Enzo Ferrari

I corsi di Dottorato del Dipartimento di Ingegneria Enzo Ferrari I corsi di Dottorato del Dipartimento di Ingegneria Enzo Ferrari Corsi di Dottorato in Ingegneria 1. PhD "Enzo Ferrari" in Industrial and Environmental Engineering: http://www.phd-enzoferrari.unimore.it

Dettagli

Quali e-service per l'azienda e le reti di impresa Progetto Essence. Piattaforma ICT & Design

Quali e-service per l'azienda e le reti di impresa Progetto Essence. Piattaforma ICT & Design Quali e-service per l'azienda e le reti di impresa Progetto Essence Piattaforma ICT & Design IL SISTEMA REGIONALE DELLA RICERCA Università di Bologna Università di Ferrara Università ità di Modena e Reggio

Dettagli

EVOLUZIONE DELLA FABBRICA

EVOLUZIONE DELLA FABBRICA EVOLUZIONE DELLA FABBRICA NUOVE TECNOLOGIE NELLA PRODUZIONE PER ASPORTAZIONE DI TRUCIOLO H.S.C. High Speed Cutting (Lavorazione ad altissima velocità di taglio) Viene utilizzata in quelle lavorazioni che

Dettagli

RoboWave hyprogram Descrizione Prodotto

RoboWave hyprogram Descrizione Prodotto Versione: 1.0 Ultimo aggiornamento: Luglio 2014 RoboWave hyprogram Descrizione Prodotto I. LA PROGRAMMAZIONE IBRIDA 8 II. CARATTERISTICHE E FUNZIONALITÀ TECNICHE 10 II. STRUTTURA ED AMBIENTI DEL PRODOTTO

Dettagli

Space surveillance systems for close approach management

Space surveillance systems for close approach management Space surveillance systems for close approach management Università di Bologna Alma Mater Studiorum, Università di Roma La Sapienza CIGC SICRAL Ministero della Difesa Ricercatori Coinvolti Alessandro Ceruti,

Dettagli

Didattica internazionale. al Politecnico di Milano

Didattica internazionale. al Politecnico di Milano Didattica internazionale al Politecnico di Milano Le sedi del Politecnico di Milano QS World University Rankings by Subject 2013-2014 World EU Italy Engineering & Technology 28 9 1 Computer Science & Information

Dettagli

Interazione uomo-macchina nell'ambito di reti di sensori: risultati e prospettive

Interazione uomo-macchina nell'ambito di reti di sensori: risultati e prospettive Interazione uomo-macchina nell'ambito di reti di sensori: risultati e prospettive 20081106 Telemobility Forum, campus Bicocca, Milano Stefano Marzani s.marzani@re-lab.it Il Gruppo HMI HMI è la disciplina

Dettagli

Serializzazione La chiave di successo è l integrazione tra business e shop floor. Mauro Chiaraluce Sales Manager

Serializzazione La chiave di successo è l integrazione tra business e shop floor. Mauro Chiaraluce Sales Manager Serializzazione La chiave di successo è l integrazione tra business e shop floor Mauro Chiaraluce Sales Manager AGENDA Il nostro Gruppo La ESISOFTWARE L integrazione nella Serializzazione Mauro Chiaraluce

Dettagli

SMART CITIES: Aspetti sistemici e panorama generale ENEA UNITA TECNICA EFFICIENZA ENERGETICA. Ufficio Territoriale Regione Marche.

SMART CITIES: Aspetti sistemici e panorama generale ENEA UNITA TECNICA EFFICIENZA ENERGETICA. Ufficio Territoriale Regione Marche. SMART CITIES: Aspetti sistemici e panorama generale ENEA UNITA TECNICA EFFICIENZA ENERGETICA Ufficio Territoriale Regione Marche Giuseppe Angelone OSIMO 12 Dicembre 2012 PANORAMA EUROPEO La crescita costante

Dettagli

darts Software & Engineering Consulenza Progettazione System Integration ITS BSS New Media Company www.darts.it

darts Software & Engineering Consulenza Progettazione System Integration ITS BSS New Media Company www.darts.it Software & Engineering Consulenza Progettazione System Integration ITS BSS New Media Company www..it 1 Company Darts Engineering è pmi di consulenza, progettazione e system integration in ambito ICT, che

Dettagli

Corso di Studio in Ingegneria dell Automazione. Open Day 15 Febbraio 2014

Corso di Studio in Ingegneria dell Automazione. Open Day 15 Febbraio 2014 Corso di Studio in Ingegneria dell Automazione Open Day 15 Febbraio 2014 L Ingegneria dell Automazione E la scienza, la tecnica, la professione che si prefigge di progettare sistemi di controllo automatici,

Dettagli

S.E.S.A. Software E Sistemi Avanzati SpA. Profilo aziendale. www.sesaspa.it

S.E.S.A. Software E Sistemi Avanzati SpA. Profilo aziendale. www.sesaspa.it S.E.S.A. Software E Sistemi Avanzati SpA Profilo aziendale L AZIENDA S.E.S.A. S.p.A. Software E Sistemi Avanzati - è un azienda che opera nel settore dell Information & Communication Technology (ICT).

Dettagli

Gambini Marco Codice Domanda: 00172 Candidatura per l inserimento nell Elenco degli esperti di cui all art. 11 d.m. 8 marzo 2006

Gambini Marco Codice Domanda: 00172 Candidatura per l inserimento nell Elenco degli esperti di cui all art. 11 d.m. 8 marzo 2006 Gambini Marco Codice Domanda: 00172 Candidatura per l inserimento nell Elenco degli esperti di cui all art. 11 d.m. 8 marzo 2006 Dati Anagrafici Nome: Marco Cognome: Gambini Data di Nascita: 10-10-1959

Dettagli

Simulazione di macchina: analisi virtuale del comportamento cinematico. Elio Bergamaschi

Simulazione di macchina: analisi virtuale del comportamento cinematico. Elio Bergamaschi Simulazione di macchina: analisi virtuale del comportamento cinematico Elio Bergamaschi - Simulazione: Progettazione, Costruzione & Test Virtuali Progettista meccanico Disegno Produzione Assemblaggio Messa

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM FABIO SCOTTI

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM FABIO SCOTTI CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM DI FABIO SCOTTI 30 Ottobre 2003 Indice Dati anagrafici e stato di servizio 1 Attività di ricerca 2 Attività didattiche 3 Pubblicazioni 4 1. DATI ANAGRAFICI E STATO DI SERVIZIO

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Piero Maria Brambilla Indirizzo AREU via Campanini 6-20124 Milano Telefono +39 0267129090 Fax +39 0267129002

Dettagli

Corso di laurea in DESIGN E COMUNICAZIONE INTERIOR DESIGN

Corso di laurea in DESIGN E COMUNICAZIONE INTERIOR DESIGN Seconda Università degli studi di Napoli Facoltà di Architettura Luigi Vanvitelli Corso di laurea in DESIGN E COMUNICAZIONE INTERIOR DESIGN Interior Design (ICAR17) Prof.arch. Raffaele CUTILLO Progettazione

Dettagli

I CORSI DI LAUREA Tecnico di Radiologia medica per Immagini e Radioterapia

I CORSI DI LAUREA Tecnico di Radiologia medica per Immagini e Radioterapia Conferenza Permanente delle Classi di Laurea delle Professioni Sanitarie Meeting di Primavera I CORSI DI LAUREA Tecnico di Radiologia medica per Immagini e Radioterapia Alghero Aprile Obiettivi Indagine

Dettagli

CONFERMA DI INTERESSE

CONFERMA DI INTERESSE (nome e cognome) Codice prova: AVVISO 01/10/2014 Proroga del termine di chiusura delle graduatorie nazionali di cui ai DDMM n. 85/2014 e n. 140/2014 visualizza ATTENZIONE (avviso del 18/12/2014) E' stato

Dettagli

PROFILO DI GRUPPO 2015

PROFILO DI GRUPPO 2015 PROFILO DI GRUPPO 2015 IL GRUPPO ENGINEERING La prima realtà IT italiana. 8% del mercato italiano circa 7.400 DIPENDENTI oltre 1.000 large accounts su tutti i mercati System Integration & Application Maintenance

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Casullo Fabiola Data di nascita 07/04/1961. Amministrazione ASL AVELLINO (EX ASL 1 e 2)

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Casullo Fabiola Data di nascita 07/04/1961. Amministrazione ASL AVELLINO (EX ASL 1 e 2) INFORMAZIONI PERSONALI Nome Casullo Fabiola Data di nascita 07/04/1961 Qualifica I Fascia Amministrazione ASL AVELLINO (EX ASL 1 e 2) Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente - UOC SIA

Dettagli

PROGETTO DI FORMAZIONE ESPERTI IN TECNICHE DI DIGITAL PATTERN PON01 _01268 MODULO A CORSI SPECIALISTICI OB 1 500 ORE

PROGETTO DI FORMAZIONE ESPERTI IN TECNICHE DI DIGITAL PATTERN PON01 _01268 MODULO A CORSI SPECIALISTICI OB 1 500 ORE PROGETTO DI FORMAZIONE ESPERTI IN TECNICHE DI DIGITAL PATTERN PON01 _01268 MODULO A CORSI SPECIALISTICI OB 1 500 ORE CALENDARIO DELLE LEZIONI DAL 20/06/2013 AL 14/11/2013 gio-20-06-13 8,30 14,30 6,00 ma5

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) Via Michele Morelli, 21 I-88100 Catanzaro (Italia) Telefono(i) 0961795515 Cellulare 3204934375 3204405419 E-mail cruglianovincenzo@yahoo.it

Dettagli

Chimica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-27 - SCIENZE E TECNOLOGIE CHIMICHE

Chimica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-27 - SCIENZE E TECNOLOGIE CHIMICHE Chimica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) PER SINGOLI INDIRIZZI O CURRICULA CONSULTARE L INDIRIZZO INTERNET DELLE SINGOLE UNIVERSITA CLASSE DELLE LAUREE L-27 - SCIENZE E TECNOLOGIE CHIMICHE

Dettagli

Ricognizione sullo stato di attuazione del DM 270/2004

Ricognizione sullo stato di attuazione del DM 270/2004 Ricognizione sullo stato di attuazione del DM 270/2004 Vito Pascazio Università di Napoli Parthenope 1 Commissione Didattica GTTI Riccardo Raheli Università di Parma (Coordinatore) Francesco De Natale

Dettagli

MEDIEN I TV Cinema Fotografia Multimedia

MEDIEN I TV Cinema Fotografia Multimedia MEDIEN I TV Cinema Fotografia Multimedia I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) PER SINGOLI INDIRIZZI O CURRICULA CONSULTARE L INDIRIZZO INTERNET DELLE SINGOLE UNIVERSITA CLASSE DELLE LAUREE L-20

Dettagli

Università degli studi dell Aquila. Sistemi informativi aziendali 9 C.F.U.

Università degli studi dell Aquila. Sistemi informativi aziendali 9 C.F.U. Università degli studi dell Aquila Sistemi informativi aziendali 9 C.F.U. Ing. Gaetanino Paolone (gaetanino.paolone@univaq.it) Prof. Dr. Luciano Fratocchi (luciano.fratocchi@univaq.it) Contenuti (2 ore)

Dettagli

WATERGRID. Obbiettivi Modellazione, ottimizzazione, simulazione e controllo di reti idriche urbane

WATERGRID. Obbiettivi Modellazione, ottimizzazione, simulazione e controllo di reti idriche urbane IBM Intelligent Water Progetto WATERGRID [MIUR PON01_01596 ] Gennaio 2015 2013 IBM Corporation WATERGRID Progetto di ricerca industriale (MIUR PON01 01596) Durata Ottobre 2011- Settembre 2014 Partners

Dettagli

Protagonisti di INNOVAZIONE

Protagonisti di INNOVAZIONE Alessandra Raffone Responsabile Progetti di Innovazione e Finanza per l Innovazione Smart cities SHERIT Firenze, 4 Aprile 2013 1 Almaviva Chi siamo Protagonisti di INNOVAZIONE Il Gruppo Almaviva è il più

Dettagli

Ingegneria edile I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-23 - SCIENZE E TECNICHE DELL EDILIZIA

Ingegneria edile I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-23 - SCIENZE E TECNICHE DELL EDILIZIA Ingegneria edile I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) PER SINGOLI INDIRIZZI O CURRICULA CONSULTARE L INDIRIZZO INTERNET DELLE SINGOLE UNIVERSITA CLASSE DELLE LAUREE L-23 - SCIENZE E TECNICHE

Dettagli

CLASSIFICA RAGGRUPPAMENTO FACOLTA SCIENTIFICO-TECNICHE

CLASSIFICA RAGGRUPPAMENTO FACOLTA SCIENTIFICO-TECNICHE CLASSIFICA RAGGRUPPAMENTO FACOLTA SCIENTIFICO-TECNICHE N.B. per tutte le questioni di natura metodologica e la guida alle lettura si rinvia alla nota metodologica 2010 consultabile seguendo il link: http://www.censisguida.it/document/it/nota_metodologica/universita

Dettagli

ISTITUTO TECNICO SUPERIORE

ISTITUTO TECNICO SUPERIORE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER LA MOBILITA SOSTENIBILE-AEROSPAZIO-MECCATRONICA PERCORSO ITS TECNICO SUPERIORE PER L AUTOMAZIONE E L INNOVAZIONE DI PROCESSI E PRODOTTI MECCANICI BIENNIO FORMATIVO 2014-16

Dettagli

Tecnologie di Campo nell Automazione Industriale

Tecnologie di Campo nell Automazione Industriale Tecnologie di Campo nell Automazione Industriale Reti per l Automazione Stefano Panzieri Lan e Bus di Campo - 1 Stefano Panzieri Al livello più basso Misura e acquisizione delle grandezze di interesse

Dettagli

Giuseppe Clemente Curriculum Vitae

Giuseppe Clemente Curriculum Vitae Giuseppe Clemente Curriculum Vitae Obiettivo Interessato alla ricerca di ambienti e contesti stimolanti, nazionali ed internazionali, focalizzati su sfidanti progetti di crescita e/o di ristrutturazione

Dettagli

On the way to Industrie 4.0 Digitalization in Machine Tool Manufacturing

On the way to Industrie 4.0 Digitalization in Machine Tool Manufacturing On the way to Industrie 4.0 Digitalization in Machine Tool Manufacturing Joachim Zoll Head of Machine Tools Systems Siemens AG siemens.com/emo Principali sfide e driver nel panorama industriale Ridurre

Dettagli

ATTIVITÀ SCIENTIFICA Prof. ing. Leonarda CARNIMEO

ATTIVITÀ SCIENTIFICA Prof. ing. Leonarda CARNIMEO ATTIVITÀ SCIENTIFICA Prof. ing. Leonarda CARNIMEO Nella propria attività di ricerca la prof. Leonarda Carnimeo collabora con Docenti e Ricercatori appartenenti ad altre sedi universitarie in vari Programmi

Dettagli

Anno accademico 1997/98 DIPLOMI UNIVERSITARI:

Anno accademico 1997/98 DIPLOMI UNIVERSITARI: Anno accademico 1997/98 POSTI RESIDUI NEL CONTINGENTE PREVISTO PER GLI STUDENTI EXTRACOMUNITARI, UTILI ALLE RICHIESTE DI RIASSEGNAZIONE. AMMINISTRAZIONE TORINO 40 DIPLOMI UNIVERSITARI: CHIMICA CATANIA

Dettagli

Curriculum Vitae Scientifico

Curriculum Vitae Scientifico Curriculum Vitae Scientifico Marco Berardi Nome: Marco; cognome: Berardi; data di nascita: 11 settembre 1980; cittadinanza: italiana; stato civile: coniugato; uff.: Ricerche. stanza 60a, I piano, Istituto

Dettagli

Scuola di Ingegneria Industriale e dell Informazione Corso di Studi in Ingegneria Informatica Allievi con cognome da E(incluso) a P(escluso)

Scuola di Ingegneria Industriale e dell Informazione Corso di Studi in Ingegneria Informatica Allievi con cognome da E(incluso) a P(escluso) Introduzione al corso Fondamenti di Automatica Scuola di Ingegneria Industriale e dell Informazione Corso di Studi in Ingegneria Informatica Allievi con cognome da E(incluso) a P(escluso) Informazioni

Dettagli

Un mese di permanenza presso la Wessex House Bath, The University. England

Un mese di permanenza presso la Wessex House Bath, The University. England (nato a Matelica il 06.05.1972) Residenza : Vicolo Cuoio I n. 42, 62024 Matelica (MC) Cell. +39 (328) 6147463 E-mail : Formazione Marzo 1997 Marzo 1999 Un mese di permanenza presso la Wessex House Bath,

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato n.4 Posti disponibili per l'accesso al corso di laurea magistrale in Medicina e Chirurgia anno accademico 2013-2014 Comunitari e non comunitari residenti in Italia di cui alla legge 30 luglio

Dettagli

Curriculum Vitæ del Dott. Ing. Agostino Marcello Mangini

Curriculum Vitæ del Dott. Ing. Agostino Marcello Mangini Curriculum Vitæ del Dott. Ing. Agostino Marcello Mangini Dati Personali Nome: Agostino Marcello Cognome: Mangini Telefono: +39 0805963312 E-mail: mangini@deemail.poliba.it Pagina web: http://dee.poliba.it/labcontrolli/mangini.htm

Dettagli

"Insegnamenti a scelta" suggeriti per il Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica (ex DM 270/04)

Insegnamenti a scelta suggeriti per il Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica (ex DM 270/04) "Insegnamenti a scelta" suggeriti per il Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica (ex DM 270/04) Settore dell'informazione Campi elettromagnetici ING- INF/02 9 1 1 LM Ingegneria Elettronica Dispositivi

Dettagli

TEST PER I CORSI DI SCIENZE A NUMERO PROGRAMMATO. 9 Settembre 2014 DATI STATISTICI DI SINTESI

TEST PER I CORSI DI SCIENZE A NUMERO PROGRAMMATO. 9 Settembre 2014 DATI STATISTICI DI SINTESI TEST PER I CORSI DI SCIENZE A NUMERO PROGRAMMATO 9 Settembre 2014 DATI STATISTICI DI SINTESI appendice Analisi Quesito per Quesito www.cisiaonline.it DATI CISIA - MARZO, SETTEMBRE 2014 test erogati al

Dettagli

PRODUCT LIFECYCLE MANAGEMENT

PRODUCT LIFECYCLE MANAGEMENT PRODUCT LIFECYCLE MANAGEMENT Una breve introduzione al mondo del PLM Business Development Management S.r.l. con il contributo del DIGEP del Politecnico di Torino Il PLM nasce come metodologia di gestione

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R

F O R M A T O E U R O P E O P E R F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo DE BLASI GABRIELLA 17 VIA MITOLO, 70124 BARI, ITALIA Telefono 080 5012280 Fax 080 5012280 E-mail

Dettagli

Laurea Magistrale 2007/08 in Ingegneria Telematica (Computer and Telecommunication Networks)

Laurea Magistrale 2007/08 in Ingegneria Telematica (Computer and Telecommunication Networks) in (Computer and Telecommunication Networks) Una visione architetturale INFORMATICA TELEMATICA TELECOMUNICAZIONI ELETTRONICA INFORMAZIONE 2 Telematica è la laurea rete Internet ADSL, ISDN, TCP/IP, Skype,

Dettagli

Nuovo Corso di laurea magistrale in Ingegneria Informatica AA14-15. http://www.dis.uniroma1.it/~ccl_ii/site/

Nuovo Corso di laurea magistrale in Ingegneria Informatica AA14-15. http://www.dis.uniroma1.it/~ccl_ii/site/ Nuovo Corso di laurea magistrale in Ingegneria Informatica AA14-15 http://www.dis.uniroma1.it/~ccl_ii/site/ Laurea Magistrale L obiettivo della laurea magistrale in Ingegneria informatica (Master of Science

Dettagli

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria IT Plant Solutions IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria s Industrial Solutions and Services Your Success is Our Goal Soluzioni MES e IT per integrare e sincronizzare i processi Prendi

Dettagli

COMPANY PROFILE 2014 100 4 50

COMPANY PROFILE 2014 100 4 50 100 COMPANY PROFILE 2014 4 50 IL GRUPPO La prima realtà IT italiana. circa 7.300 DIPENDENTI 7,2% del mercato italiano oltre 1.000 large accounts su tutti i mercati System Integration & Application Maintenance

Dettagli

Automation Solutions

Automation Solutions Automation Solutions Automation Solutions ECSA è un azienda che fornisce soluzioni integrate ad alto contenuto tecnologico, spaziando dall automazione industriale e controllo di processo, ai sistemi IT

Dettagli

Dott. FABRIZIO CUZZOTTI

Dott. FABRIZIO CUZZOTTI Dott. FABRIZIO CUZZOTTI Indirizzo: xxxxxxxxxxxxxxx, xxxxxxxxxxx Borgo Vercelli (Vc) Cellulare: 328-2922818 Telefono: xxxx-xxxxxxxxxx Sito Web: www.fabriziocuzzotti.com E-Mail: fabrizio@fabriziocuzzotti.com

Dettagli

Mauro Annunziato. Sub-coordinatore European Joint Programme Smart Cities - EERA

Mauro Annunziato. Sub-coordinatore European Joint Programme Smart Cities - EERA Smart Cities: la ricerca dei modelli vincenti Mauro Annunziato Sub-coordinatore European Joint Programme Smart Cities - EERA mauro.annunziato@enea.it The user produced city plasmare la città sulle persone

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 SETTORE MECCANICA;PRODUZIONE E MANUTENZIONE DI MACCHINE;IMPIANTISTICA Processo Lavorazioni aeronautiche

Dettagli

Laurea Magistrale in Ingegneria Automatica. Master of Science in Control Engineering. www.dis.uniroma1.it/automatica

Laurea Magistrale in Ingegneria Automatica. Master of Science in Control Engineering. www.dis.uniroma1.it/automatica Laurea Magistrale in Ingegneria Automatica Master of Science in Control Engineering www.dis.uniroma1.it/automatica Ingegneria Automatica L ingegneria automatica è la branca dell'ingegneria che si occupa

Dettagli

I CORSI DI STUDIO DI MATEMATICA IN ITALIA OGGI

I CORSI DI STUDIO DI MATEMATICA IN ITALIA OGGI MARCO ABATE ROMA, 28 GENNAIO 2016 I CORSI DI STUDIO DI MATEMATICA IN ITALIA OGGI I NUMERI ATTUALI (A.A. 2015/16) L-35: 40 corsi in 37 università 34 Matematica ; 2 Matematica e applicazioni ; 4 vari 15

Dettagli

obbligatorio Non vi sono propedeuticità all'interno della laurea magistrale di Ingegneria Gestionale. OBIETTIVI FORMATIVI:

obbligatorio Non vi sono propedeuticità all'interno della laurea magistrale di Ingegneria Gestionale. OBIETTIVI FORMATIVI: Classe delle lauree in: Corso di laurea in: Anno accademico: Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale Tipo di attività formativa: Caratterizzante Titolo dell'insegnamento: Time Compression per il Manufacturing

Dettagli

Teledottorato II. Presentazione del progetto ai Docenti ed agli Studenti del Dottorato di Ricerca

Teledottorato II. Presentazione del progetto ai Docenti ed agli Studenti del Dottorato di Ricerca Teledottorato II Presentazione del progetto ai Docenti ed agli Studenti del Dottorato di Ricerca Di cosa parleremo Il progetto Teledottorato II Gli strumenti tecnici La rete La piattaforma software L offerta

Dettagli

PoliTong Sino-Italian

PoliTong Sino-Italian PoliTong Sino-Italian Campus BSc Courses in Information Technology Engineering (ITE) Mechanical and Production Engineering (MPE) Tongji University Shanghai Politecnico di Milano Politecnico di Torino Politecnico

Dettagli

La progettazione dell Urban Control Center di una Smart City per il monitoraggio e la gestione energetico-ambientale della città

La progettazione dell Urban Control Center di una Smart City per il monitoraggio e la gestione energetico-ambientale della città La progettazione dell Urban Control Center di una Smart City per il monitoraggio e la gestione energetico-ambientale della città Prof. Ing. Mariagrazia DOTOLI (email: mariagrazia.dotoli@poliba.it) Dipartimento

Dettagli

AREA - COSTI. Valore nazionale dell indicatori

AREA - COSTI. Valore nazionale dell indicatori AREA - COSTI Valore nazionale dell indicatori N Nome 2010 2006 2002 22 spese per il personale/spese totali SBA *100 46,90 48,60 55 47 costo medio di download di full tex - - 2,9 48 costo medio per sessione

Dettagli

Architettura Urbanistica

Architettura Urbanistica LAUREA QUINQUENNALE (A CICLO UNICO) CLASSE DELLE LAUREE MAGISTRALI A CICLO UNICO: LM-4 - ARCHITETTURA E INGEGNERIA EDILE ARCHITETTURA Architettura Urbanistica I T A L I A Politecnico di BARI http://www.unipoliba.it

Dettagli