L ALOE E LA SUA COMPOSIZIONE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "L ALOE E LA SUA COMPOSIZIONE"

Transcript

1 L ALOE E LA SUA COMPOSIZIONE L'aloe è una pianta succulenta che cresce in climi caldi e le sue foglie sono ricchissime di componenti che vanno da un'ampia gamma di sali minerali, di vitamine, di pro-teine, aminoacidi, polisaccaridi ed enzimi fino a molecole che hanno proprietà cura-tive, cicatrizzanti, disinfettanti, antifiamma-torie, riepitelizzanti, immunomodulanti e rigeneranti del sistema immunitario. Per questi suoi requisiti, l'aloe presenta lo spettro più ampio, rispetto ad ogni altra pianta, del cosiddetto "fitocomplesso", tanto da essere considerata "medicinale" dall'an-tichità fino ai tempi più moderni e di meritare, dopo un lunghissimo periodo di oblio, impor-tanti attività di studio e di ricerca scientifica in tutto il mondo. Si conoscono circa 360 tipi di àloe, ma le più interessanti e conosciute per le proprietà curative (anche perché sono le più diffuse nei paesi mediterranei) sono la "Arborescens", la "Barbadensis" o Vera, la "Chinensis" e la "Saponaria". Quanto a principi attivi, la "arborescens" è certamente la più completa. L'uso dell'aloe, per le sue proprietà curative, risale circa al 1500 A.C.. Le medicine egiziana e cinese la utilizzavano per curare ulcerazioni, ferite, malattie della pelle e parassiti intestinali. L'Aloe ha la straordinaria capacità di ripristinare il normale equilibrio dell'organismo intervenendo dove esistono dei meccanismi cellulari alterati. I suoi componenti agiscono in sinergia e si attivano e si potenziano reciprocamente; quindi, usando la foglia intera, non si perde nessuno dei benefìci che offre questa pianta. Essa contiene più di 75 elementi nutritivi ed i suoi componenti sono: - oltre 20 Minerali, tra i quali: calcio, cloro, cromo, ferro, fosforo, magnesio, manganese, potassio, rame, sodio, zinco. - oltre 11 Vitamine, tra le quali: A, B1, B2, B3, B6, B12, C, E. - 7 degli 8 Amminoacidi essenziali: fenilanina, isoleucina, leucina, lisina, metionina, treonina, valina (manca il triptofano). - undici dei quattordici Aminoacidi non essenziali: acido aspartico, acido glutamnico, alanina, arginina, cisteina, glicina, idrossiprolina, istidina, prolina, serina, tirosina. - enzimi: amilasi, bradichinasi, catalisi, cellulasi, creatina, fosfatasi, fosfatasi alcalina, fosfochina, lipasi, nucleotidasi, proteolitasi. - mono e Polisaccaridi: acemannano, ac.uronico, aldonentosio, alinasi, cellulosa, glucosio, lipasi, L-ramnosio, mannosio. - antrachinoni: acido aloetico, acido cinnamico, acido crisofanico, aloina, antracene, isobarbaloina, olio eterolo, antranolo, barbaloina, emodina dell'aloe, estere dell'acido cinnamico, resistanolo.

2 - altri componenti: acidi grassi (acido caprilico), acidi organici, acido salicilico, carrisyn, cumarine, lignina, olio essenziale, principi antibiotici, saponine. Aloe arborescens Aloe barbadensis (o vera) Aloe saponaria L'ALOE TROVA UTILE IMPIEGO NELLE SEGUENTI AFFEZIONI: A acne, afta, A.I.D.S., allergie, alopecia, affezioni batteriche, arrossamenti, circolazione sanguigna, artrite, artrosi, ascessi; B borsite, bronchite, bruciature/scottature (anche da raggi X); C cancrena, candida, carie, chemioterapia, calcoli renali (in abbinamento con Rubia Tintoria, è possibile sia prevenirli sia ridurne le dimensioni), cistite, colpi di sole, contusioni, costipazione; D depressione, dermatosi, diabete, digestione cattiva, disidratazione della pelle, disinfezione del corpo, dissenteria, distorsioni, disturbi visivi; E eczema, edema, emorroidi, enterite, epidermite, eritema, eruzioni cutanee; F ferite di ogni tipo, forfora, foruncoli, funghi; G geloni, gengivite, glaucoma, gotta; H herpes boccale, herpes genitale, herpes zoster (fuoco di S. Antonio); I impetigine, indigestione, infezione della vescica e dei reni, infiammazione delle articola-zioni, insonnia, insufficienza arteriosa, ipertensione, irritazione della bocca, itterizia; L laringite, lebbra, leucemia, lupus; M malattie della pelle, mal di fegato, mal di stomaco, mal di testa, mastite del bestiame, mialgie, micosi; N nausea di qualsiasi origine, nèi; O occhi (infiammazioni, infezioni, cataratta), orticaria, orzaioli,osteoporosi; P paradentosi, pelle secca, piaghe di qualsiasi natura (compreso decubito), polipi intestinali, polipi uterini, porri, pressione del sangue, prostata, prurito, psoriasi, punture d'insetti;

3 R radiazioni (bruciature o dermatosi), reumatismi, riniti; S infezione del sangue, sciatica, sclerosi multipla, scorticature, screpolature, seborrea, sinusite, debolezza del sistema immunitario, slogature, smagliature della pelle, stasi venosa, stipsi, strappi muscolari; T tagli, tendinite; U ulcere di ogni tipo: da afta, della cornea, duodenale, gastrica, necrotizzata, peptica, della retina, varicosa, Unghia incarnita; V vaginite, varici, verruche, vesciche, virus Epstein-Barr. E in particolare:. Potenzia e riattiva le difese immunitarie. E' un antibiotico naturale Disintossica e depura l'organismo, è' un potente antiffiammatorio. E' coagulante e cicatrizzante. E' un potente battericida e antisettico Stimola il processo di rigenerazione cellulare, idrata i tessuti, ha proprietà analgesiche. E' antipiretico ed elimina la sensazione di calore nelle piaghe, nelle ulcere ed infezioni Ha azione calmante sul sistema nervoso. E' un equilibratore intestinale. E' un alimento altamente nutritivo perché ricco di proteine, vitamine, aminoacidi, enzimi, carboidrati, sali minerali e vitamina B12.Stimola la produzione di endorfine. Ha uno spiccato effetto ipoglicemico, stimola la fagocitosi di virus, batteri, tossine, cellule morte e cancerose, stimola il metabolismo, la sintesi proteica, la costruzione dei tessuti e la crescita cellulare. Ha effetti energizzanti e rivitalizzanti. Svolge una straordinaria azione anti-tumorale attraverso lo stimolo delle difese immunitarie e la contestuale riduzione del processo di ossidazione cellulare (radicali liberi dell'ossigeno) L'A.M.A. - ASSOCIAZIONE MAREMMANA AMICI DELL'ALOE Costituita nel 1998 sulla scia di informazioni legate alla riscoperta delle proprietà di questa pianta, si è posta fin dall'inizio, e persegue tuttora, finalità di approfondimento delle conoscenze delle sue proprietà benefiche, di ricerca scientifica e di divulgazione di tali proprietà, oltre a dare indicazioni sulla sua coltivazione e sul suo utilizzo. Conta mediamente circa 300 iscritti, ha la propria sede presso locali della Circoscrizione n.3 Gorarella in Grosseto che è aperta al pubblico, per informazioni, chiarimenti e quant'altro, ogni giovedì dalle ore 18,00 alle 19,30. Riguardo alle attività di ricerca scientifica, l'associazione conta sulla collaborazione (totalmente gratuita) di un medico, una farmacista specializzata in fitoterapia e di un ricercatore bio-medico di livello internazionale. Detto Comitato ha rilevato, mediante analisi di laboratorio effettuate su un cospicuo gruppo di volontari a seguito di

4 assunzione di aloe, un potenziamento del sistema di difese immunitarie ed una contestuale generalizzata regressione dei valori dei "derivati dei radicali liberi" (cosiddetti D-Roms), potendo così ragionevolmente affermare che l'aloe ha la proprietà di svolgere un'azione antiossidante ed un'azione immunostimolante di tutto rispetto. Ulteriori attività di ricerca sono ancora in corso ed in programma in collaborazione con istituti universitari. Altra attività di rilievo è costituita dall'organizzare periodiche conferenze (mediamente ogni sei mesi) con medici, ricercatori e personaggi di notevole rilievo esperti in varie tematiche attinenti alla salute (dall'alimentazione alla fitoterapia, dall'omeopatia all'oncologia, dalla naturopatia alla medicina ufficiale) finalizzate a dare migliore ed approfondita conoscenza di metodologie di cui, in genere,si è sentito solo parlare. L'Associazione, sempre e soltanto per scopi divulgativi, ha partecipato con successo a molteplici incontri organizzati da associazioni anche di altra natura in varie parti d'italia; ha una propria pagina nel sito internet del Comune di Grosseto, ha sempre partecipato alla festa di quartiere che si celebra a maggio e da alcuni anni è presente con un proprio stand a "Festambiente", presso il centro Enaoli di Rispescia, nel mese di agosto. Organo dell'associazione è il Notiziario trimestrale, con il quale vengono fornite agli iscritti informazioni sulle piante, sul loro uso, sulla loro coltivazione e, ovviamente, sulle attività e le iniziative culturali dell'associazione stessa (Incontri, conferenze, ecc.). Recentemente l'associazione ha anche pubblicato un libro, frutto delle attività di ricerca svolte dal proprio Comitato tecnico-scientifico. Chiunque fosse interessato all'àloe ed alle attività dell'associazione può iscriversi. Ogni nuovo socio sarà il benvenuto, riceverà il Notiziario trimestrale, gli inviti alle Conferenze ecc. INGREDIENTI LA RICETTA 400 grammi circa di foglie di Aloe Arborescens, di piante che abbiano almeno 5 anni d'età, in modo da poter disporre, una volta pulite, di circa 350 gr. netti. Le foglie devono essere raccolte al tramonto o all'alba e lontano almeno 5 giorni da innaffiature o piogge. Pulire le foglie con un panno leggermente umido senza assolutamente lavarle. Con un coltello si tagliano poi le spine laterali, il colletto, le punte e le parti danneggiate o secche, poi si mettono a pezzetti in un frullatore (i migliori sono quelli a quattro lame). Circa 400 grammi di miele biologico vergine integrale prodotto da api che non siano state alimentate con zucchero o glucosio e soprattutto con pollini di piante che abbiano avuto trattamenti chimici, antiparassitari, anticrittogamici, ecc. (meglio se di acacia o castagno). I diabetici possono usare da 50 a massimo 100 gr. di miele. 50 ml. (cc.) di grappa distillata a 40 (equivalente ad una tazzina da caffè, oppure 3-4 cucchiai da minestra);

5 PREPARAZIONE Si consiglia di aver cura di non eseguire queste operazioni, e le successive, in presenza di luce diretta di lampade o del giorno; solo poca luce e indiretta. Dopo aver messo nel frullatore l'aloe a pezzetti, si aggiungono 3-4 cucchiai di grappa a 40 (a seconda dei casi la grappa può essere anche meno) e 400 gr. di miele biologico (meglio se di acacia o castagno); in certi casi anche il miele può ridursi a circa 50 gr.. Si frulla bene tutto fino ad ottenere una crema omogenea ed il preparato è pronto. Occorre solo versarlo in un barattolo di vetro di capacità adeguata con di coperchio a sigillo ed andrà poi riparato dalla luce con una protezione di stoffa, carta, stagnola od altro e conservato in luogo fresco (circa 5 ). Da recenti ricerche svolte dalle Associazioni presso un laboratorio di analisi di Lucca è risultato opportuno attendere qualche giorno prima di iniziare ad assumere il preparato e che il medesimo si conserva senza alcuna alterazione per oltre 30 giorni. A seconda delle necessità individuali, dopo che il frullato avrà decantato, si potrà togliere buona parte della sostanza fibrosa che tende a galleggiare nel barattolo. Tale operazione manterrà al preparato tutti i principi attivi che si trovano nel gel interno e soprattutto nel succo (o linfa) che scorre nei tubercoli della buccia, ma si eviterà la lieve azione abrasiva che le fibre esercitano sulle mucose e sulle pareti intestinali. Le dosi consigliate sono di un cucchiaio da minestra (di plastica) tre volte al giorno, circa venti minuti prima di mangiare, e quindi a digiuno. Nei primi giorni si possono osservare leggeri sintomi di diarrea ma non c'è da preoccuparsi perchè nulla è più normale e salutare di un po' di "pulizia". Proseguire fino a ultimare il preparato. Dopo un intervallo di alcuni giorni, ripetere con dosaggio maggiore. Dopo il terzo barattolo, fare un intervallo di almeno 15 gg. e poi ripetere. Gli intervalli sono molto importanti, sia per evitare assuefazioni dell'organismo, sia per la successiva maggiore efficacia. Il preparato di àloe può essere assunto anche in concomitanza con farmaci e non ha controindicazione neanche in caso di cure chemioterapiche in quanto è costituito da elementi del tutto naturali; al contrario, capita spesso di non avere effetti indesiderati quali: caduta dei capelli, nausea e diarrea. Tutto ciò si evince da esperienze personali, dall'osservazione attenta e sistematica del suo uso e dalla storia millenaria delle sue proprietà curative. "Il suo uso non sostituisce assolutamente il consulto medico ed i medicinali." DIETA CONSIGLIATA DURANTE IL CICLO DI ALOE

6 - Molta frutta lontano dai pasti, o pasti di sola frutta (la frutta si associa male agli altri cibi, quindi non va mangiata alla fine del pasto, perché provoca fermentazioni gastriche ed intestinali). - Verdura cruda prima dei pasti, possibilmente di stagione (iniziare il pasto con verdura cruda ha effetto aperitivo, digestivo, lassativo e neutralizza eventuali cibi tossici che si mangiano successivamente nello stesso pasto). - Bere molta acqua di fonte naturale o acqua minerale naturale (Fiuggi, Pejo, Ploze, etc.). - Sono inoltre permessi: pane, riso, pasta, polenta, miglio ed altri cereali. - Con moderazione: patate, zucchero di canna, miele, vino rosso. - Evitare il più possibile: i fritti, le carni e soprattutto i salumi; tra gli alimenti proteici di origine animale possono essere consumati uova, formaggio parmigiano stagionato e pesce, preferibilmente pesce azzurro fresco. - Evitare anche: latticini, formaggi freschi, zucchero bianco, dolci di ogni tipo, specialmente quelli industriali ed i gelati, perché fortemente squilibranti per l'organismo. - Dedicare più tempo ai pasti, masticando a lungo e con calma. - Praticare un po' di attività fisica, possibilmente all'aperto che, oltre a far lavorare i muscoli agevola il funzionamento del sistema linfatico, disintossica l'organismo, rilassa il sistema nervoso e ricrea lo spirito. Possibilmente tutto ciò che si mangia deve essere biologico ed integrale. Ai più debilitati si consiglia di assumere centrifugati di barbabietola, carota, sedano, lattuga, etc. A.M.A. ASSOCIAZIONE MAREMMANA AMICI ALOE c/o Circoscrizione n. 3 Gorarella Via Papa Giovanni XXIII Tel GROSSETO

CONTENUTO DEL GEL DI ALOE VERA FOREVER LIVING

CONTENUTO DEL GEL DI ALOE VERA FOREVER LIVING CONTENUTO DEL GEL DI ALOE VERA FOREVER LIVING Uno studio indipendente condotto dalla Food and Drug Research Laboratories, Inc. di New York mostra che il nostro GEL stabilizzato di Aloe vera brevettato

Dettagli

Cosa contiene l Aloe Vera Gel di Forever Living?

Cosa contiene l Aloe Vera Gel di Forever Living? www.veraaloegel.com Cosa contiene l Aloe Vera Gel di Forever Living? Uno studio indipendente condotto dalla Food and Drug Research Laboratories, Inc. di New York mostra che il nostro Gel stabilizzato brevettato

Dettagli

ALOE LA PIANTA DELLA SALUTE

ALOE LA PIANTA DELLA SALUTE ALOE LA PIANTA DELLA SALUTE Aloe, la pianta della salute La pianta dell Aloe appartiene alla famiglia delle Liliaceae ed è originaria dell Africa. Fin dall antichità, l Aloe fu considerata un rimedio terapeutico

Dettagli

PER LA SALUTE. senza effetti psicoattivi. Cosmetici con fitocomplesso di canapa. Scoprite l uso terapeutico della canapa

PER LA SALUTE. senza effetti psicoattivi. Cosmetici con fitocomplesso di canapa. Scoprite l uso terapeutico della canapa CANAPA PER LA SALUTE Cosmetici con fitocomplesso di canapa I cosmetici trompetol & CANNABIOS si basano su molti anni di esperienza in profondità della conoscenza degli straordinari poteri delle erbe e

Dettagli

ALOE ARBORESCENS - LA PIANTA DEI MIRACOLI

ALOE ARBORESCENS - LA PIANTA DEI MIRACOLI ALOE ARBORESCENS - LA PIANTA DEI MIRACOLI GLI EBOOK DEL BENESSERE NATURALE DI SALUTE IN ERBA PREFAZIONE Questo ebook è stato scritto per diffondere le informazioni sui benéfici effetti dell Aloe Arborescens,

Dettagli

Azioni principali Tonificante, rigenerante, depurativa. Principio Attivo Chlorella Pyrenoidosa

Azioni principali Tonificante, rigenerante, depurativa. Principio Attivo Chlorella Pyrenoidosa CLORELLA Contenuto 1 8 0 c o m p r e s s e d a 5 0 0 m g d i Chlorella Pyrenoidosa frantumata Clorella Bio con marchio di produzione Biologica della Comunità Europea Indicazioni Disintossicante, stai di

Dettagli

E ARRIVATO IL «SUCCO DELLA VITA» SUCCO al 100%, non da concentrato, Senza additivi, coloranti e aromi, né acqua o zuccheri aggiunti

E ARRIVATO IL «SUCCO DELLA VITA» SUCCO al 100%, non da concentrato, Senza additivi, coloranti e aromi, né acqua o zuccheri aggiunti E ARRIVATO IL «SUCCO DELLA VITA» SUCCO al 100%, non da concentrato, Senza additivi, coloranti e aromi, né acqua o zuccheri aggiunti Nuova Linea di Succhi dalle spiccate proprietà benefiche: per rinforzare

Dettagli

la base del benessere ph Basic AIUTA L EQUILIBRIO ACIDO-BASE

la base del benessere ph Basic AIUTA L EQUILIBRIO ACIDO-BASE la base del benessere ph Basic AIUTA L EQUILIBRIO ACIDO-BASE Il ph è l unità di misura dell acidità che va da 0 (acido) a 14 (basico o alcalino). 7 è il valore neutro. Il metodo più facile per avere un

Dettagli

Scritto da Administrator Martedì 10 Ottobre 2006 23:15 - Ultimo aggiornamento Mercoledì 30 Dicembre 2009 17:51

Scritto da Administrator Martedì 10 Ottobre 2006 23:15 - Ultimo aggiornamento Mercoledì 30 Dicembre 2009 17:51 La colite ulcerosa e il morbo di Crohn sono malattie che colpiscono l apparato intestinale e vengono definite generalmente col nome di malattie infiammatorie dell apparato intestinale. La colite ulcerosa

Dettagli

ATENA PLUS. ATENA PLUS E' nota la fitoterapia, che utilizza estratti vegetali per il trattamento di

ATENA PLUS. ATENA PLUS E' nota la fitoterapia, che utilizza estratti vegetali per il trattamento di Scheda Tecnica Titolo COMPOSIZIONE DI ESTRATTI VEGETALI ATENA PLUS A61K - PREPARAZIONI PER USO MEDICO, DENTARIO E PER TOELETTE, INTEGRATORE ALIMENTARE, FITTOTERAPICO Classe Il presente brevetto è attinente

Dettagli

Gruppo Acquisto. Monastier di Treviso IL SUCCO VIVO. 06/02/2014 Il Succo Vivo 1

Gruppo Acquisto. Monastier di Treviso IL SUCCO VIVO. 06/02/2014 Il Succo Vivo 1 IL SUCCO VIVO 06/02/2014 Il Succo Vivo 1 Cos'è il succo vivo? Il concetto di succo vivo venne per la prima volta introdotto dal dottor Norman Walker (1886-1985). Walker è stato il pioniere del crudismo

Dettagli

SPORT acquatici e ALIMENTAZIONE Prof.ssa Lucia Scuteri

SPORT acquatici e ALIMENTAZIONE Prof.ssa Lucia Scuteri SPORT acquatici e ALIMENTAZIONE Prof.ssa Lucia Scuteri SPORT ACQUATICI (nuoto,tuffi,pallanuoto,immersione,, surf, windsurf,sci d acqua o VELA) Necessitano una DIETA EQUILIBRATA Ogni SPORT ha CARATTERISTICHE

Dettagli

L eccesso di calcio darà: disturbi legati al metabolismo degli zuccheri, artritismo e arteriosclerosi.

L eccesso di calcio darà: disturbi legati al metabolismo degli zuccheri, artritismo e arteriosclerosi. Gli oligoelementi (dal greco olos poco), sono dei composti infinitesimali delle piante, della frutta e degli ortaggi, indispensabili al buon funzionamento dei nostri organi, per un benessere fisico e mentale.

Dettagli

GUIDA ORTOMOLECOLARE ALLA INTERPRETAZIONE DEL TEST DEGLI AMINOACIDI

GUIDA ORTOMOLECOLARE ALLA INTERPRETAZIONE DEL TEST DEGLI AMINOACIDI GUIDA ORTOMOLECOLARE ALLA INTERPRETAZIONE DEL TEST DEGLI AMINOACIDI AMINOACIDI ESSENZIALI Gli aminoacidi indispensabili, noti anche come aminoacidi essenziali, devono essere forniti al corpo con gli alimenti

Dettagli

Una corretta alimentazione nello sport. Dott.ssa Jessica Giardini BIOLOGA NUTRIZIONISTA

Una corretta alimentazione nello sport. Dott.ssa Jessica Giardini BIOLOGA NUTRIZIONISTA Una corretta alimentazione nello sport Dott.ssa Jessica Giardini BIOLOGA NUTRIZIONISTA CARBOIDRATI Sono alla base dell alimentazione costituiscono circa il 50% delle calorie che occorrono ogni giorno POSSIAMO

Dettagli

ELENCO DEI COMPLESSI SYNERGIPLUS PER APPARATO

ELENCO DEI COMPLESSI SYNERGIPLUS PER APPARATO ELENCO DEI COMPLESSI SYNERGIPLUS PER APPARATO APPARATI VARI 3 ASTERIAPLUS gocce Adenopatie e mastiti 7 BORILYR collirio Congiuntivite 1 goccia 3-6 1 CISTUSPLUS gocce Linfatismo 10-15 gtt 2/3 4 EUPHRASIALYR

Dettagli

COSA SONO I NUTRIENTI?

COSA SONO I NUTRIENTI? 1. DAGLI ALIMENTI AI NUTRIENTI Gli alimenti che mangiamo vengono digeriti e scomposti in elementi più semplici, i nutrienti, che vengono riversati nel flusso sanguigno per essere distribuiti a tutte le

Dettagli

GUIDA PER UNO. stile di vita SALUTARE

GUIDA PER UNO. stile di vita SALUTARE 1-2 e 8-9 maggio 2010 GUIDA PER UNO stile di vita SALUTARE ATTIVITÁ FISICA QUOTIDIANA Ogni giorno almeno 6 volte a settimana: 30 minuti di PASSEGGIATA Per migliorare lo stile di vita: parcheggiare più

Dettagli

Attività fisica e. Per guadagnare salute 09/05/2013

Attività fisica e. Per guadagnare salute 09/05/2013 Attività fisica e Alimentazione Per guadagnare salute 09/05/2013 ? QUANTA ENERGIA ENERGIA SERVE AL PODISTA AMATORE? 09/05/2013 FABBISOGNO ENERGETICO Metabolismo basale (60-75%): età, sesso, massa corporea

Dettagli

L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa

L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L atleta moderno ha bisogno di un maggior numero di adattamenti metabolici all esercizio fisico.

Dettagli

Informazioni sugli elementi nutritivi

Informazioni sugli elementi nutritivi Informazioni sugli elementi nutritivi Nella terra e nello spazio Gli zuccheri Gli zuccheri (detti anche glucidi o carboidrati)) sono i composti organici più comuni sulla Terra. Le piante li producono con

Dettagli

In una ricca insalata di verdure sono contenute sostanze nutritive importanti per una sana e corretta alimentazione.

In una ricca insalata di verdure sono contenute sostanze nutritive importanti per una sana e corretta alimentazione. In una ricca insalata di verdure sono contenute sostanze nutritive importanti per una sana e corretta alimentazione. L ALIMENTAZIONE E L APPARATO DIGERENTE Una dieta equilibrata è fatta di tutti gli alimenti

Dettagli

Introduzione... 11 L argilla nella storia... 13 Antiche abitudini e geofagia... 14

Introduzione... 11 L argilla nella storia... 13 Antiche abitudini e geofagia... 14 Sommario Introduzione... 11 L argilla nella storia... 13 Antiche abitudini e geofagia... 14 Capitolo 1 L argilla, elemento naturale...17 1.1 Cosa si trova nel terreno?... 17 1.2 Cos è l argilla?... 18

Dettagli

DIFFICOLTA DI ALIMENTAZIONE

DIFFICOLTA DI ALIMENTAZIONE DIFFICOLTA DI ALIMENTAZIONE Corso di tecniche di assistenza di base per caregivers Maggio Dicembre 2012 FABBISOGNO ENERGETICO Il fabbisogno energetico è individuale e dipende da: Sesso Peso Altezza Età

Dettagli

Aloe. Chi è Padre Romano Zago Le proprietà della pianta Come si Usa

Aloe. Chi è Padre Romano Zago Le proprietà della pianta Come si Usa Aloe. Chi è Padre Romano Zago Le proprietà della pianta Come si Usa Erboristeriaweb una iniziativa di Olistic Naturcenter sas (Roma) Marino Copyright Erboristeriaweb.net info olisticinfo@gmail.com Marino

Dettagli

Come deve essere la dieta del paziente diabetico? Tutti gli alimenti vanno consumati con misura e rispettando le giuste proporzioni

Come deve essere la dieta del paziente diabetico? Tutti gli alimenti vanno consumati con misura e rispettando le giuste proporzioni DIABETE E CIBO Come deve essere la dieta del paziente diabetico? Tutti gli alimenti vanno consumati con misura e rispettando le giuste proporzioni I nutrienti della dieta I nutrienti essenziali: PROTEINE

Dettagli

Gli Alimenti Classificazione degli alimenti Alimenti semplici o principi alimentari o principi nutritivi o nutrienti inorganici organici

Gli Alimenti Classificazione degli alimenti Alimenti semplici o principi alimentari o principi nutritivi o nutrienti inorganici organici Prof. Carlo Carrisi Gli Alimenti Classificazione degli alimenti Alimenti semplici o principi alimentari o principi nutritivi o nutrienti: servono a nutrire l organismo, derivano dalla digestione, vengono

Dettagli

Sedano rapa: un regalo per tutte le stagioni!

Sedano rapa: un regalo per tutte le stagioni! Sedano rapa: un regalo per tutte le stagioni! Tutte le ricette di questo mese sono frutto di esperienza, creatività e. passaparola, e sono redatte da Eleonora Berto, presenza quotidiana al banchetto de

Dettagli

presenta Salute & Benessere nell alimentazione senza glutine

presenta Salute & Benessere nell alimentazione senza glutine GlutaNews presenta Salute & Benessere nell alimentazione senza glutine Scoprite gli effetti benefici sulla Salute degli ingredienti più usati nella preparazione di prodotti senza glutine GlutaBye Italia

Dettagli

ALIMENTAZIONE dell ATLETA. Sergio Crescenzi Gianfranco Colombo Antonio De Pascale

ALIMENTAZIONE dell ATLETA. Sergio Crescenzi Gianfranco Colombo Antonio De Pascale ALIMENTAZIONE dell ATLETA Sergio Crescenzi Gianfranco Colombo Antonio De Pascale A CHE SERVE MANGIARE? Gli alimenti ci forniscono l energia per muoverci, per respirare,per il battito cardiaco, per il funzionamento

Dettagli

INTOLLERANZE ALIMENTARI

INTOLLERANZE ALIMENTARI Dott. Lorenzo Grandini Naturopata iridologo Biologo nutrizionista INTOLLERANZE ALIMENTARI VERO O FALSO? LA STORIA Hare (1905) pubblica The food factor in Disease Shannon (1922) e Duke (1925) pubblicano

Dettagli

LA BUONA ALIMENTAZIONE PER GUADAGNARE SALUTE

LA BUONA ALIMENTAZIONE PER GUADAGNARE SALUTE LA BUONA ALIMENTAZIONE PER GUADAGNARE SALUTE Studio Dietistico dott.ssa Francesca Pavan - Via G. Falcone 16-30024 Musile di Piave (Ve) Tel. 0421331981 Fax. 0421456889 www.studiodietisticopavan.it Esistono

Dettagli

Guida alla nutrizione

Guida alla nutrizione CentroCalcioRossoNero Guida alla nutrizione Bilancio energetico e nutrienti Il mantenimento del bilancio energetico-nutrizionale negli atleti rappresenta un importante obiettivo biofisiologico. Diversi

Dettagli

L ALIMENTAZIONE DEL PODISTA PRE e POST ALLENAMENTO PRE e POST GARA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa

L ALIMENTAZIONE DEL PODISTA PRE e POST ALLENAMENTO PRE e POST GARA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L ALIMENTAZIONE DEL PODISTA PRE e POST ALLENAMENTO PRE e POST GARA Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L uomo è ciò che mangia Ippocrate 400 a.c. Una sana e adeguata alimentazione

Dettagli

INTEGRATORI ALIMENTARI

INTEGRATORI ALIMENTARI INTEGRATORI ALIMENTARI IL VOSTRO BENESSERE E IL NOSTRO OBIETTIVO! NASCE UNA NUOVA LINEA PRODOTTO In un mondo sempre più frenetico ed esigente... In un ambiente sempre più pericoloso per il nostro organismo

Dettagli

Anche con la Cosmesi Si può guarire!

Anche con la Cosmesi Si può guarire! Anche con la Cosmesi Si può guarire! LAVYL AURICUM SPRAY UNIVERSALE per uso topico AD AMPIO SPETTRO. Per Uso Cosmetico: ideale dopo la depilazione, dopo rasature, con escoriazioni, pelle infiammata, acne,

Dettagli

METTETE IL COLLAGENE NELLA VOSTRA VITA Per vincere l invecchiamento cellulare

METTETE IL COLLAGENE NELLA VOSTRA VITA Per vincere l invecchiamento cellulare METTETE IL COLLAGENE NELLA VOSTRA VITA Per vincere l invecchiamento cellulare VIE COS È IL COLLAGENE? LA PAROLA COLLAGENE VIENE DAL GRECO "KOLLA" E "GENMEN" CHI SIGNIFICA PRODURRE LA COLLA. IL COLLAGENE

Dettagli

CUORE & ALIMENTAZIONE

CUORE & ALIMENTAZIONE 5 Convegno Socio-Scientifico ASPEC Teatro «Antonio Ghirelli» - Salerno, 27 Giugno 2015 CUORE & ALIMENTAZIONE Annapaola Campana Unità Operativa di Oncoematologia Presidio Ospedaliero Pagani (SA) CAUSE DI

Dettagli

J-\PPEl JDJCE c~ GìL088J-\FiJO

J-\PPEl JDJCE c~ GìL088J-\FiJO J-\PPEl JDJCE c~ GìL088J-\FiJO J-\ppanclJ ca Il contenuto e le proprietà dell'aloe Vera Gel l ' Aloe Vera Gel contiene oltre 75 componenti conosciuti che possono essere divisi nei L. seguenti gruppi: Vitamine

Dettagli

IL VIAGGIO DEL CIBO. Quando arrivano nel corpo, gli alimenti compiono un lungo viaggio di trasformazione per diventare nutrienti.

IL VIAGGIO DEL CIBO. Quando arrivano nel corpo, gli alimenti compiono un lungo viaggio di trasformazione per diventare nutrienti. IL VIAGGIO DEL CIBO Quando arrivano nel corpo, gli alimenti compiono un lungo viaggio di trasformazione per diventare nutrienti. Dalla bocca passano nello stomaco e da qui all intestino per poi venire

Dettagli

Le 10 regole per una corretta alimentazione nel periodo estivo.

Le 10 regole per una corretta alimentazione nel periodo estivo. Le 10 regole per una corretta alimentazione nel periodo estivo. Dott.ssa Stefania Marzona Tecnologa Alimentare Incontro pubblico gratuito Come affrontare le vacanze senza problemi promossa dal Distretto

Dettagli

I GLICIDI (ZUCCHERI, CARBOIDRATI)

I GLICIDI (ZUCCHERI, CARBOIDRATI) I GLICIDI (ZUCCHERI, CARBOIDRATI) Hanno come compito principale la produzione di energia, indispensabile per i processi vitali dell'organismo. Inoltre partecipano alla costituzione di fattori vitaminici,

Dettagli

False credenze e nuove certezze Reggio Emilia 22.11.2014

False credenze e nuove certezze Reggio Emilia 22.11.2014 I consumi di proteine 1861-2007 Come sono fatte le proteine? Le proteine sono uno dei tre macronutrienti (gli altri sono carboidrati e grassi), su cui si basa principalmente la nostra alimentazione.

Dettagli

la base del benessere ph Basic AIUTA L EQUILIBRIO ACIDO-BASE

la base del benessere ph Basic AIUTA L EQUILIBRIO ACIDO-BASE la base del benessere ph Basic AIUTA L EQUILIBRIO ACIDO-BASE Il ph è l unità di misura dell acidità che va da 0 (acido) a 14 (basico o alcalino). 7 è il valore neutro. Il metodo più facile per avere un

Dettagli

Come depurare il sangue in modo naturale

Come depurare il sangue in modo naturale Come depurare il sangue in modo naturale Le persone che costantemente soffrono di allergie, problemi di pelle o soffrono di infezioni respiratorie, dovrebbero aiutare il loro organismo purificando il sangue,

Dettagli

Concimi chimici, raffinazione industriale, inquinamento, cibi in scatola ecc.. sottopongono il nostro corpo ad uno stress fisico notevole

Concimi chimici, raffinazione industriale, inquinamento, cibi in scatola ecc.. sottopongono il nostro corpo ad uno stress fisico notevole ALIMENTAZIONE BENESSERE BELLESSERE Le proprietà farmacologiche, salutistiche, estetiche del cibo La mancanza di equilibrio tipica dell alimentazione moderna è spesso correlata al determinismo di molte

Dettagli

NUTRIZIONE ed EQULIBRIO

NUTRIZIONE ed EQULIBRIO NUTRIZIONE ed EQULIBRIO Lo sapevi che Una corretta alimentazione è importante per il nostro benessere psico-fisico ed è uno dei modi più sicuri per prevenire diverse malattie. Sono diffuse cattive abitudini

Dettagli

Le proteine. Le proteine sono i mattoncini che costituiscono gli organismi viventi.

Le proteine. Le proteine sono i mattoncini che costituiscono gli organismi viventi. Le proteine Le proteine sono i mattoncini che costituiscono gli organismi viventi. Per avere un idea più precisa, basti pensare che tutti i muscoli del nostro corpo sono composti da filamenti di proteine

Dettagli

CARTELLA STAMPA Maggio 2008. Crema Antiragadi. Con Ossido di Zinco e Aloe Vera Protettiva e Lenitiva

CARTELLA STAMPA Maggio 2008. Crema Antiragadi. Con Ossido di Zinco e Aloe Vera Protettiva e Lenitiva CARTELLA STAMPA Maggio 2008 Crema Antiragadi Con Ossido di Zinco e Aloe Vera Protettiva e Lenitiva Indice Ragadi al seno: un problema per le mamme da non sottovalutare Sviluppo di una nuova formula e di

Dettagli

A-1 ATTIVATORE MINERALE DELL ACQUA

A-1 ATTIVATORE MINERALE DELL ACQUA A-1 ATTIVATORE MINERALE DELL ACQUA Attivatore minerale dell acqua contiene 13 vari componenti, composti di calcio e minerali (magnesio, potassio, sodio, ecc.) che emettono ioni negativi e radiazioni infrarosse.

Dettagli

Nausea e vomito da chemioterapia

Nausea e vomito da chemioterapia Nausea e vomito da chemioterapia La nausea e il vomito sono tra gli effetti collaterali più temuti dai soggetti che devono sottoporsi a una chemioterapia per un tumore perché hanno un grande impatto sulla

Dettagli

L olio di semi di canapa è un alimento che si ricava dalla spremitura a freddo dei semi della pianta di canapa. Il seme di canapa è l alimento

L olio di semi di canapa è un alimento che si ricava dalla spremitura a freddo dei semi della pianta di canapa. Il seme di canapa è l alimento L o l i o d i c a n a p a n e l l a l i m e n t a z i o n e L olio di semi di canapa è un alimento che si ricava dalla spremitura a freddo dei semi della pianta di canapa. Il seme di canapa è l alimento

Dettagli

mix di frutta & verdura

mix di frutta & verdura mix di frutta & verdura Uno dei modi migliori di concentrare il vostro fabbisogno giornaliero di frutta e verdura in un solo bicchiere. In effetti, assicurarvi di assumere tutta la frutta e la verdura

Dettagli

NUMERO 36 SETTEMBRE 2015 CONTIENE I.P. SEGUICI SU FACEBOOK RISTORAZIONE ITALIANA. Speciale FARINE

NUMERO 36 SETTEMBRE 2015 CONTIENE I.P. SEGUICI SU FACEBOOK RISTORAZIONE ITALIANA. Speciale FARINE NUMERO 36 SETTEMBRE 2015 CONTIENE I.P. SEGUICI SU FACEBOOK RISTORAZIONE ITALIANA Speciale FARINE di Maurizio De Pasquale www.orlandipasticceria.com LA RICERCA DELLE PROTEINE N utrirsi bene è fondamentale

Dettagli

I corretti principi di una alimentazione equilibrata: la dieta mediterranea

I corretti principi di una alimentazione equilibrata: la dieta mediterranea Corso di Formazione Mangia Giusto Muoviti con Gusto A.S. 2008-2009 I corretti principi di una alimentazione equilibrata: la dieta mediterranea Dietista Dott.ssa Barbara Corradini Dipartimento di Sanità

Dettagli

Consigli per l'alimentazione degli sportivi: sani, in forma e senza glutine!

Consigli per l'alimentazione degli sportivi: sani, in forma e senza glutine! ..\..\Leggi+Articoli rist + logo+immag\loghi AIC\Loghi AFC\AFC definitivobis.pdf Consigli per l'alimentazione degli sportivi: sani, in forma e senza glutine! Alimentazione sana ed equilibrata Migliora

Dettagli

PROTEINE, CARBOIDRATI E GRASSI: DOVE SONO E A COSA SERVONO. Dott. Simona Valeria Ferrero Specialista in Scienza dell Alimentazione

PROTEINE, CARBOIDRATI E GRASSI: DOVE SONO E A COSA SERVONO. Dott. Simona Valeria Ferrero Specialista in Scienza dell Alimentazione PROTEINE, CARBOIDRATI E GRASSI: DOVE SONO E A COSA SERVONO Dott. Simona Valeria Ferrero Specialista in Scienza dell Alimentazione Gli alimenti sono indispensabili alla vita. Consentono all organismo di

Dettagli

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Le necessità del nostro corpo Cibo e bevande sono i mezzi con cui il nostro organismo si procura le sostanze di cui ha bisogno per le sue attività vitali.

Dettagli

BIOMOLECOLE (IN ALIMENTAZIONE SONO CLASSIFICATE TRA I MACRONUTRIENTI)

BIOMOLECOLE (IN ALIMENTAZIONE SONO CLASSIFICATE TRA I MACRONUTRIENTI) BIOMOLECOLE (IN ALIMENTAZIONE SONO CLASSIFICATE TRA I MACRONUTRIENTI) Sono i composti chimici dei viventi. Sono formate da Carbonio (C), Idrogeno (H), Ossigeno (O), Azoto (N), Fosforo (P) e Zolfo (S).

Dettagli

Mangiar sano secondo la nuova Piramide Mediterranea

Mangiar sano secondo la nuova Piramide Mediterranea Mangiar sano secondo la nuova Piramide Mediterranea La nuova piramide della dieta mediterranea moderna proposta dall INRAN (Istituto Nazionale per la Ricerca degli Alimenti e della Nutrizione) presenta

Dettagli

1) Alimentazione allenamento: dieta da 2800-3400 calorie (atleta di 70 kg che si allena regolarmente).

1) Alimentazione allenamento: dieta da 2800-3400 calorie (atleta di 70 kg che si allena regolarmente). Alimentazione e Competizione 1) Alimentazione allenamento: dieta da 2800-3400 calorie (atleta di 70 kg che si allena regolarmente). 2) Alimentazione pre-gara Nelle discipline di lunga durata (> 60-90 minuti),

Dettagli

Benvenuti al training sui Prodotti Herbalife

Benvenuti al training sui Prodotti Herbalife Benvenuti al training sui Prodotti Herbalife Raggiungere una nutrizione equilibrata Nutrizione di Base Lascia che la ruota della nutrizione di base ti aiuti Raggiungi e mantieni la tua forma ideale con

Dettagli

RELAZIONE MISSIONE DEL 17/01/2015

RELAZIONE MISSIONE DEL 17/01/2015 Organizzazione non lucrativa di utilità sociale- Onlus sita in Demonte (CN) via Colle dell Ortica n 21-12014 Cod. Fisc. 96081720045 Tel.017195218 RELAZIONE MISSIONE DEL 17/01/2015 OBIETTIVO Migliorare

Dettagli

Lezione di alimentazione. Corso FALC ARG1 2010

Lezione di alimentazione. Corso FALC ARG1 2010 Lezione di alimentazione Claudio Caldini i Una corretta alimentazione non è sufficiente per vincere una gara ma un alimentazione insufficiente può sicuramente farla perdere Prof. Giuseppe Masera Responsabile

Dettagli

LINEA DI PRODOTTI NaturOzone

LINEA DI PRODOTTI NaturOzone LINEA DI PRODOTTI NaturOzone Basate su SOSTANZE NATURALI OZONIZZATE, mediante un processo di ozonizzazione scientificamente raffinato, deodorati e arricchiti di ossigeno attivo biodisponibile. I PRODOTTI

Dettagli

Contenuto proteico dei legumi: Tipi di legumi:

Contenuto proteico dei legumi: Tipi di legumi: Legumi I legumi sono considerati la carne dei poveri per il loro contenuto proteico. Sono utilissimi ai vegetariani e ai vegani (questi, a differenza dei vegetariani, non utilizzano neanche i latticini

Dettagli

LINEE GUIDA SVEZZAMENTO

LINEE GUIDA SVEZZAMENTO LINEE GUIDA SVEZZAMENTO LATTANTI I bambini sino a 6 mesi assumono solamente latte seguendo le modalità e le dosi imposte dal pediatra. L allattamento artificiale inizierà con: Latte in polvere adattato

Dettagli

La digestione degli alimenti

La digestione degli alimenti La digestione degli alimenti Le sostanze alimentari complesse (lipidi, glucidi, protidi) che vengono introdotte nell organismo, devono subire delle profonde modificazioni che le trasformano in sostanze

Dettagli

LINEE GUIDA SVEZZAMENTO

LINEE GUIDA SVEZZAMENTO LINEE GUIDA SVEZZAMENTO LATTANTI I bambini sino a 6 mesi assumono solamente latte seguendo le modalità e le dosi imposte dal pediatra. L allattamento artificiale inizierà con: Latte in polvere adattato

Dettagli

IL SEGRETO NON DIVULGATO A LIVELLO DI MASSA DELLA BUONA SALUTE E DELLA GUARIGIONE ACIDOSI TOSSIEMIA CARENZE - DIETA RISOLUTIVA

IL SEGRETO NON DIVULGATO A LIVELLO DI MASSA DELLA BUONA SALUTE E DELLA GUARIGIONE ACIDOSI TOSSIEMIA CARENZE - DIETA RISOLUTIVA IL SEGRETO NON DIVULGATO A LIVELLO DI MASSA DELLA BUONA SALUTE E DELLA GUARIGIONE ACIDOSI TOSSIEMIA CARENZE - DIETA RISOLUTIVA "Gli infiniti nomi che diamo alle malattie non hanno alcun valore. Ciò che

Dettagli

DIVEZZAMENTO PRANZO MERENDA

DIVEZZAMENTO PRANZO MERENDA DIVEZZAMENTO Dal 5-6 mese è consigliabile introdurre alimenti diversi dal latte nella dieta del bambino (divezzamento). Tuttavia il latte, resta il cardine dell'alimentazione del bambino fino a tutto il

Dettagli

APPROFONDIMENTI MODULO 7: ALIMENTAZIONE LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA - REVISIONE 1997 ISTITUTO NAZIONALE DELLA NUTRIZIONE

APPROFONDIMENTI MODULO 7: ALIMENTAZIONE LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA - REVISIONE 1997 ISTITUTO NAZIONALE DELLA NUTRIZIONE APPROFONDIMENTI MODULO 7: ALIMENTAZIONE LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA - REVISIONE 1997 ISTITUTO NAZIONALE DELLA NUTRIZIONE 1) CONTROLLA IL PESO E MANTIENITI ATTIVO Pesarsi almeno una

Dettagli

ALOE VERA (ALOE BARBADENSIS MILLER) GUARITRICE SILENZIOSA RIMEDIO DELLA NATURA

ALOE VERA (ALOE BARBADENSIS MILLER) GUARITRICE SILENZIOSA RIMEDIO DELLA NATURA ALOE VERA (ALOE BARBADENSIS MILLER) GUARITRICE SILENZIOSA RIMEDIO DELLA NATURA Mi chiedi quali forze segrete mi sostenessero durante i miei lunghi digiuni? Ebbene, furono la mia incrollabile fede in Dio,

Dettagli

ALIMENTAZIONE e NUOTO

ALIMENTAZIONE e NUOTO MICROELEMENTI ALIMENTAZIONE e NUOTO ZUCCHERI: costituiscono la fonte energetica, che permette all uomo di muoversi. Sono di due tipi : a. SEMPLICI, si trovano nella zuccheriera, nella, nel miele e sono

Dettagli

SCHEDA TECNICA RINFORZA-PediaSure

SCHEDA TECNICA RINFORZA-PediaSure SCHEDA TECNICA RINFORZA-PediaSure (gusto cioccolato n lista M990) (gusto vaniglia n lista M 713) Integratore nutrizionale completo, in polvere, per bambini da 1 a 10 anni. INDICAZIONI PRINCIPALI Pediasure

Dettagli

Pur rappresentando il 60-65% delle calorie della dieta sono contenuti nel corpo solo per l 1% 60-65% 1%

Pur rappresentando il 60-65% delle calorie della dieta sono contenuti nel corpo solo per l 1% 60-65% 1% CARBOIDRATI 1 GLUCIDI Il termine deriva dal greco, dolce, dato che i più semplici hanno sapore dolce; vengono anche chiamati carboidrati Sono i costituenti più importanti dei vegetali che li sintetizzano

Dettagli

Gianluca Tognon. Biologo, specialista in scienza dell alimentazione www.studiotognon.net

Gianluca Tognon. Biologo, specialista in scienza dell alimentazione www.studiotognon.net Gianluca Tognon Biologo, specialista in scienza dell alimentazione www.studiotognon.net L ABC DELL ALIMENTAZIONE: I GRUPPI DI ALIMENTI Gruppo 1: CARNI, PESCI, UOVA Proteine nobili, Ferro, alcune Vitamine

Dettagli

Addome piatto per sempre e energia per tutto il giorno

Addome piatto per sempre e energia per tutto il giorno Addome piatto per sempre e energia per tutto il giorno Avvertenze Le informazioni racchiuse in questo documento non sono da intendere come indicazioni mediche, ma sono a fini educativi e di intrattenimento.

Dettagli

L alimentazione equilibrata

L alimentazione equilibrata L alimentazione equilibrata ( R. Pellati, 2005) Macronutrienti Percentuale % Quantità Calorie Proteine 12-15 80-90 g/die Grassi 25-30 75-85 g/die Carboidrati Fibra 55-60 --- 360-390 g/die 20-30 g/die 1

Dettagli

Applied Nutritional Medicine

Applied Nutritional Medicine Glossario del corso di Medicina Nutrizionale Acidi Grassi: sono delle molecole a catena lunga che formano la quasi totalità dei lipidi complessi e dei grassi sia animali e vegetali. Se non attaccati ad

Dettagli

Se un giorno deciderai di scoprire la forza della vita che è in te, fermati a guardare un seme mentre germoglia. Pietro Farnedi

Se un giorno deciderai di scoprire la forza della vita che è in te, fermati a guardare un seme mentre germoglia. Pietro Farnedi Se un giorno deciderai di scoprire la forza della vita che è in te, fermati a guardare un seme mentre germoglia. Pietro Farnedi 1 I GERMOGLI ( sprouts ) 2 Fa che il cibo sia la tua medicina Ippocrate 460-370

Dettagli

notizie Le alternative alla carne per vegetariani e non solo Tofu

notizie Le alternative alla carne per vegetariani e non solo Tofu notizie Le alternative alla carne per vegetariani e non solo Quali possono essere le alternative alla carne per vegetariani e non solo? Volendo seguire una dieta bilanciata ed equilibrata, le proteine

Dettagli

Alimentazione e reflusso gastrico

Alimentazione e reflusso gastrico Cause Il reflusso gastrico è causato dal reflusso del contenuto acido dello stomaco nell esofago. Questo succede per esempio con una pressione troppo forte sullo stomaco o perché il muscolo superiore di

Dettagli

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele ERVIZIO ANITARIO REGIONALE A Azienda ervizi anitari N 1 triestina la vien... alute angiando M Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele Dipartimento

Dettagli

Dott. Paolo Pigozzi Verona Tel 045 8001735 pi.paolo@tin.it Montichiari, 16 febbraio 2007

Dott. Paolo Pigozzi Verona Tel 045 8001735 pi.paolo@tin.it Montichiari, 16 febbraio 2007 ORTO E FRUTTETO UNA MINIERA DI SALUTE Dott. Paolo Pigozzi Verona Tel 045 8001735 pi.paolo@tin.it Montichiari, 16 febbraio 2007 Frutta fresca e verdure crude Devono essere consumate tutti i giorni Contribuiscono

Dettagli

per una durata di 10 15 min, alternando sauna e relax con una frequenza di 2 3 volte.

per una durata di 10 15 min, alternando sauna e relax con una frequenza di 2 3 volte. I NOSTRI TRATTAMENTI SAUNA FINLANDESE Consiste in un bagno di calore con temperatura di 80 C 100 C ad umidità ridotta del 10 30% per una durata di 10 15 min, alternando sauna e relax con una frequenza

Dettagli

Le Creme. Bagnoschiuma al Vino. Fresco e vivificante stimola il corpo e deterge delicatamente la pelle

Le Creme. Bagnoschiuma al Vino. Fresco e vivificante stimola il corpo e deterge delicatamente la pelle Bagnoschiuma al Vino Fresco e vivificante stimola il corpo e deterge delicatamente la pelle. 5,00 Crema corpo al Vino Rinnova rigenera e rivitalizza l epidermide grazie ai principi attivi dell uva. L olio

Dettagli

ACQUA ALCALINA IONIZZATA

ACQUA ALCALINA IONIZZATA Dott.ssa M. Chiara Cuoghi ACQUA ALCALINA IONIZZATA... i benefici: IL CORPO UMANO ADULTO E COSTITUITO AL 70% D ACQUA QUANTA acqua si deve introdurre ogni giorno nel corpo per mantenere un adeguata idratazione?

Dettagli

Prevenzione & Salute

Prevenzione & Salute Prevenzione & Salute La salute comincia a tavola! Scoprilo insieme a Faschim. 1 Argomento ALIMENTAZIONE CORRETTA Ecco il primo degli appuntamenti in cui si parla dei vantaggi di una dieta diversificata

Dettagli

alimentazione WWW.FISIOKINESITERAPIA.BIZ

alimentazione WWW.FISIOKINESITERAPIA.BIZ alimentazione WWW.FISIOKINESITERAPIA.BIZ NUTRIENTI (O PRINCIPI NUTRITIVI): PROTEINE LIPIDI CARBOIDRATI VITAMINE ACQUA MINERALI CON FUNZIONE: PLASTICA ENERGETICA BIOREGOLATRICE PROTEINE LUNGHE CATENE DI

Dettagli

Limone Meglio se bevuto a digiuno o lontano dai pasti, il succo di limone aiuta a

Limone Meglio se bevuto a digiuno o lontano dai pasti, il succo di limone aiuta a Limone Meglio se bevuto a digiuno o lontano dai pasti, il succo di limone aiuta a digerire i grassi grazie alla sua componente di acido citrico, utile anche contro l acidità di stomaco. Cocktail digestivo

Dettagli

E importante che il paziente con Insufficienza renale cronica comprenda che una corretta alimentazione è come una medicina.

E importante che il paziente con Insufficienza renale cronica comprenda che una corretta alimentazione è come una medicina. Perché è necessaria la dieta nella IRC? La principale funzione dei reni è quella di eliminare con le urine le scorie, l acqua e sali minerali nella quantità necessaria. Nella Insufficienza renale cronica

Dettagli

Viaggio delle sostanze nutritive

Viaggio delle sostanze nutritive Viaggio delle sostanze nutritive Il cibo che assumiamo contiene sostanze nutritive per la produzione di nuove cellule Gli alimenti però devono essere ridotti in molecole Esistono 4 fasi fondamentali 1)

Dettagli

Breve guida per il paziente con insufficienza renale cronica

Breve guida per il paziente con insufficienza renale cronica Quando l insufficienza renale ti fa perdere l equilibrio, Fosforo Calcio cosa puoi fare per controllare il fosforo Breve guida per il paziente con insufficienza renale cronica ASSOCIAZIONE NAZIONALE EMODIALIZZATI

Dettagli

Norme d igiene per proteggere il sistema nervoso

Norme d igiene per proteggere il sistema nervoso Norme d igiene per proteggere il sistema nervoso Colora il quadratino posto accanto alle indicazioni corrette. Per mantenere il nostro sistema nervoso sano ed efficiente è opportuno... ALLA SALUTE respirare

Dettagli

Le proprietà. Nutrizionali e terapeutiche del miele

Le proprietà. Nutrizionali e terapeutiche del miele Le proprietà Nutrizionali e terapeutiche del miele Le origini d usod L uso Risale alla preistoria, nell antichit antichità era considerato: un farmaco per uso interno ed esterno Un conservante per altri

Dettagli

Una buona alimentazione mantiene sano il nostro organismo e può farlo funzionare al meglio.

Una buona alimentazione mantiene sano il nostro organismo e può farlo funzionare al meglio. Mangiando pallavolo 2 Una buona alimentazione mantiene sano il nostro organismo e può farlo funzionare al meglio. Questo è valido per qualsiasi persona "normale, ma ancor di più lo è per coloro che praticano

Dettagli

Cosa succede con la chemioterapia. e gli altri trattamenti

Cosa succede con la chemioterapia. e gli altri trattamenti Cosa succede con la chemioterapia e gli altri trattamenti SANGUE e SISTEMA CARDIO-CIRCOLATORIO: ALTERAZIONI EMATOLOGICHE Anemia Leucopenia Piastrinopenia FEBBRE ALTERAZIONI PSICHICHE Immagine corporea

Dettagli

La DIGESTIONE. I principi nutritivi sono: le proteine, i glucidi, i lipidi, le vitamine, i sali minerali e l acqua.

La DIGESTIONE. I principi nutritivi sono: le proteine, i glucidi, i lipidi, le vitamine, i sali minerali e l acqua. La DIGESTIONE Perché è necessario nutrirsi? Il corpo umano consuma energia per muoversi, pensare, mantenere la temperatura costante, ma anche solo per riposarsi. Il consumo minimo di energia è detto metabolismo

Dettagli

Full version is >>> HERE <<<

Full version is >>> HERE <<< rimedi naturali x vomito e diarrea; rimedi naturali della nonna influenza; rimedi naturali della nonna emorroidi; rimedi naturali inizio cistite; rimedi naturali occhi stanchi Full version is >>> HERE

Dettagli