Sardegna Srl Portovesme. Socrates Comenius 1- Progetto di Sviluppo della Scuola. Accordo n. 2004/04-ITA01-S2C

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sardegna Srl Portovesme. Socrates Comenius 1- Progetto di Sviluppo della Scuola. Accordo n. 2004/04-ITA01-S2C03-00127-1"

Transcript

1 Comune di Carbonia Comune di S.Giovanni Suergiu CAAF Cgil Sardegna Srl Portovesme Socrates Comenius 1- Progetto di Sviluppo della Scuola Accordo n. 2004/04-ITA01-S2C

2 European Commission Disclaimer The information contained in this publication is of a general nature only and is not intended to address the specific circumstances of any particular individual or entity; it is not necessarily comprehensive, complete, accurate or up to date. The European Commission accepts no responsibility or liability whatsoever with regard to the information in this publication and its use. This publication does not represent the point of view or the services of the same Commission. Del contenuto della presente pubblicazione rispondono unicamente gli autori della stessa; essa non riflette in alcun modo il punto di vista della Commissione Europea o dei suoi servizi. La Commissione non è responsabile per l uso che potrebbe esserne fatto o per l informazione in essa contenuta. Tale informazione è da intendersi di natura generale e non necessariamente completa, accurata o aggiornata. Project meeting in Wellington (April 2005) Visiting Denso Manufacturing (UK) Limited, where students from Ercall Wood Technology School are placed on their work experience (Visita ad un azienda che accoglie gli studenti della Ercall Wood Technology School in tirocinio) Socrates Comenius 1- Progetto di Sviluppo della Scuola Accordo n. 2004/04-ITA01-S2C Contents - Indice 2

3 Foreword...5 Prefazione...6 The general situation of the relation between education and the world of work...7 La situazione generale della relazione tra istruzione e mondo del lavoro...8 A brief profile of the partner schools in the project...9 ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE CESARE BECCARIA - CARBONIA... 9 Breve profilo delle scuole partner nel progetto...10 ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE CESARE BECCARIA - CARBONIA STAATLICHE HANDELSCCHULE MIT WIRTSCHAFTSGYMNASIUM CITY NORD (H7).. 11 ERCALL WOOD TECHNOLOGY SCHOOL ERCALL WOOD TECHNOLOGY SCHOOL The economic context in the three regions...14 THE SITUATION IN SARDINIA Il contesto economico delle tre regioni...14 LA SITUAZIONE IN SARDEGNA THE TELFORD AND WREKIN ECONOMY L ECONOMIA DI TELFORD E WREKIN THE ECONOMIC SITUATION IN HAMBURG LA SITUAZIONE ECONOMICA AD AMBURGO THE PROJECT S OBJECTIVES...18 METHODOLOGY PROJECT S EXPECTED IMPACT THE QUESTIONNAIRES GLI OBIETTIVI DEL PROGETTO...20 METODOLOGIA IMPATTO PREVISTO DEL PROGETTO I QUESTIONARI SURVEYS RESULTS...22 ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE CESARE BECCARIA - CARBONIA RISULTATI DEI SONDAGGI...24 ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE CESARE BECCARIA - CARBONIA SURVEYS RESULTS STAATLICHE HANDELSCCHULE MIT WIRTSCHAFTSGYMNASIUM CITY NORD (H7).. 26 RISULTATI DEI SONDAGGI STAATLICHE HANDELSCCHULE MIT WIRTSCHAFTSGYMNASIUM CITY NORD (H7).. 27 ERCALL WOOD TECHNOLOGY COLLEGE ERCALL WOOD TECHNOLOGY COLLEGE THE ACTIVITES REALISED SO FAR IN THE THREE PARTNERS SCHOOLS...30 ITC BECCARIA LE ATTIVITA SINORA REALIZZATE NELLE TRE SCUOLE PARTNER...32 ITC BECCARIA STAATLICHE HANDELSCCHULE MIT WIRTSCHAFTSGYMNASIUM CITY NORD (H7).. 34 The Office for Learning Methods and Techniques of Learning and Working ZOS

4 Integrated Subjects STAATLICHE HANDELSCCHULE MIT WIRTSCHAFTSGYMNASIUM CITY NORD (H7).. 37 L ufficio per l apprendimento Metodi e tecniche di apprendimento e lavoro ZOS Materie integrate ERCALL WOOD TECHNOLOGY SCHOOL ERCALL WOOD TECHNOLOGY SCHOOL Conclusions...43 APPENDIX AN EXAMPLE OF INTERESTING GOOD PRACTICE APPENDIX UN ESEMPIO DI INTERESSANTI BUONE PRATICHE APPENDIX RISULTATI DEL SONDAGGIO SURVEY RESULTS Istituto Tecnico Commerciale Cesare Beccaria - Carbonia STAATLICHE HANDELSCCHULE MIT WIRTSCHAFTSGYMNASIUM CITY NORD (H7).. 55 Bibliography...55 Acknowledgements...56 Project Meeting in Wellington (UK) April The Italian group (from left to right): Anna Dessì, Luciana Piroddi, Sara Incani, Antonietta Melas, Roberta Zoncu 4

5 Foreword This report is the result of the joint work of three European school institutions involved in a Comenius School Development Project (funded by the European Socrates Programme) taking place during the school year 2004/2005. This project, whose title is Skills for Competitiveness, has involved three European high schools: 1. Istituto Tecnico Commerciale Statale Cesare Beccaria Carbonia - Italy 2. Staatliche Handelscchule mit Wirtschaftsgymnasium City Nord (H7) Hamburg Germany 3. Ercall Wood Technology College & Beacon School Wellington- Telford - United Kingdom Both project and report propose a research in the relation between education and the world of work in the 21 st century in three different areas of the EU. The findings draw on consultation with a range of companies, students and experts, and on the experience of representative European school institutions. The findings could also suggest guidelines for quality assurance and enhancement. By outlining the key elements in European school practice aimed at preparing students for the job market, this report aims to serve as a (humble) contribution for existing education programmes and for those still being developed. The report begins by examining the context of recent European policies for education and training, then deals with the activities linking education and the job market, the knowledge and understanding central to them, the diversity of teaching and learning strategies and skills and the kinds of values these activities should encourage and promote. Drawing on the expertise of educators from a representative range of European countries, this research presents how activities can be structured and delivered to give students access to essential learning opportunities during their time at school. In particular, it presents innovative education practices and ways of promoting cooperation, exchange and mobility among the new generation of Europe s future workers and professionals. The activities realised during the development of the project aim at: 1. identifying the present situation and analysing the individual and territorial needs that can be answered by the school system 2. finding out the best ways to organise plans/programs/modalities aimed at favouring success at school and the social and working integration of young people. 5

6 Prefazione Questa relazione è il prodotto del lavoro congiunto di tre istituzioni scolastiche europee coinvolte in un Progetto Comenius per lo Sviluppo della Scuola (finanziato dal Programma Europeo Socrates) che ha avuto luogo nell anno scolastico 2004/2005. Questo progetto, intitolato Skills for Competitiveness, ha coinvolto tre scuole superiori europee: 1. Istituto Tecnico Commerciale Statale Cesare Beccaria Carbonia Italia 2. Staatliche Handelscchule mit Wirtschaftsgymnasium City Nord (H7) Amburgo - Germania 3. Ercall Wood Technology College & Beacon School Wellington- Telford Regno Unito Sia il progetto che la relazione propongono una ricerca sulla relazione tra istruzione e mondo del lavoro nel 21 secolo in tre diverse aree dell Unione Europea. Le risultanze si basano sulla consultazione di un gran numero di aziende, studenti ed esperti, e sull esperienza di istituzioni scolastiche europee rappresentative. Tali risultanze vorrebbero anche fornire spunti di riflessione sulle linee guida per un miglioramento qualitativo delle pratiche scolastiche. Delineando gli elementi chiave delle pratiche della scuola europea finalizzate alla preparazione degli studenti per il mercato del lavoro, questa relazione intende anche essere un (umile) contributo per gli esistenti programmi educativi e per quelli in fase di sviluppo. La relazione inizia con l esame del contesto delle recenti politiche europee per l istruzione e la formazione, quindi tratta delle attività di collegamento tra scuola e mercato del lavoro, le conoscenze e la visione al loro centro, le diverse strategie di insegnamento e apprendimento e le abilità e i tipi di valori che queste attività dovrebbero incoraggiare e promuovere. Attingendo all esperienza di educatori di un gruppo rappresentativo di paesi europei, questa ricerca presenta come le attività possono essere strutturate e realizzate per dare agli studenti l accesso ad essenziali opportunità di apprendimento durante la loro permanenza a scuola. In particolare, presenta pratiche educative innovative e sulle modalità di promozione della cooperazione, scambio e mobilità tra le nuove generazioni dei futuri lavoratori europei. Le attività realizzate durante lo sviluppo del progetto sono state finalizzate ad: Identificare la situazione attuale e analizzare i bisogni individuali e territoriali che possono trovare una risposta nel sistema scolastico individuare le migliori modalità per organizzare progetti e programmi finalizzati a favorire il successo scolastico e l integrazione dei giovani. 6

7 The general situation of the relation between education and the world of work Employment is a vital factor in helping young people to find their place in society, achieve economic independence and realise their individual aspirations. Anyway, the present trend in Europe is for young people to enter the job market later in life, while switching backwards and forwards between work and learning. This situation leads to young people reaching indipendence later in life than it used to be for their parents. Side by side with young people s later integration in the productive system there is the problem of youth unemployment which, though different from region to region, seems to be someway connected to the imperfect transition between the education system and the world of work. Experts analysis agree that the process of internationalisation and globalisation, the present trends in information management and communicative systems along with the fast processes of innovation in all sectors are strong challenges for both school and the world of work, which are forced to develop a quick adaption to a more and more dynamic environment. It s also commonly perceived that the process of change in education systems is often much slower than in the working world and in business and that this delay can result in youth unemployment. As the European Commission s Youth White Paper 1 has pointed out in a more detailed way, an able young person that, despite his/her will cannot work because there is no access to the labour market is a person too much. It s exactly in the mission of educational institutions to prevent their students feel or end up as superfluous beings. Nowadays, this mission takes not only the form of the traditional curriculum, but also the one represented by all the activities that can broadly named as Career Guidance. And in a world that is increasingly international, networked and intercultural, career guidance is more effective if it is also more international, more networked, more intercultural. The White Paper points out the three main factors causing the manifold changes in present European society: - information technology, which has changed the organisation of work and production and has also changed the whole society. Workers are getting more vulnerable face to the changes taking place in the organisation of work, so it becomes necessary for each one of them to adapt to a changing working environment as well as to use the new technological instruments - the world-wide development of exchanges, which regards goods as well as technology, finance and labour. - the technical and scientific development which has had undoubted positive effects, but at the same time it has produced a sense of uncertainty in a society that sometimes is afraid of a science perceived as dangerous and destructive. The solutions suggested by experts are: -a revaluation of general knowledge, intended as the ability to understand the meaning of things and undertake the course of action that is the most appropriate in the different situations - a development of working attitudes, encouraged by mobility between schools and the world of work and between nations. 1 European Commission (ed.): Youth White Paper A new Impetus for European Youth, Bruxelles,

8 La situazione generale della relazione tra istruzione e mondo del lavoro L inserimento nel mondo del lavoro è un fattore vitale per garantire ai giovani un posto nella società, il raggiungimento dell indipendenza economica e la realizzazione delle aspirazioni individuali. Tuttavia, la tendenza attuale in Europa vede i giovani entrare nel mondo del lavoro sempre più tardi, muovendosi avanti e indietro tra lavoro e sistema dell istruzione. Questa situazione fa sì che i giovani raggiungano l indipendenza più tardi rispetto ai loro genitori. Accanto al problema dell integrazione tardiva dei giovani nel mondo del lavoro, vi è il problema della disoccupazione giovanile che, seppure con differenze regionali, sembra in qualche modo connessa alle imperfetta transizione tra sistema dell istruzione e mondo del lavoro. Le analisi degli esperti concordano nel ritenere che I processi di internazionalizzazione e globalizzazione, le tendenze nella gestione delle informazioni e nei sistemi della comunicazione, insieme con i veloci processi innovativi in tutti i settori siano grosse sfide sia per la scuola che per il mondo del lavoro, che vengono obbligati ad adattarsi velocemente ad un contesto sempre più dinamico. Si percepisce come il cambiamento dei sistemi dell istruzione sia spesso molto più lento di quanto non accada nel mondo del lavoro e che questo ritardo possa essere una delle cause della disoccupazione giovanile. Come ampiamente evidenziato dal Libro Bianco della Commissione Europea, un giovane abile che, contro la sua volontà, non riesce ad accedere al mondo del lavoro è una persona di troppo. E esattamente la missione delle istituzioni educative cercare di evitare che i loro studenti diventino o si sentano persone superflue. Oggi questa missione si realizza non solo all interno del curricolo tradizionale, ma anche in quelle attività che vengono generalmente chiamate orientamento. E in un mondo che è sempre più internazionale, reticolato e interculturale, l orientamento risulta più efficace se anch esso assume caratteri internazionali, reticolati e interculturali. Il Libro Bianco indica tre principali fattori che sono la causa dei molti cambiamenti nell attuale società europea: - la tecnologia informatica, che ha cambiato il mondo del lavoro e della produzione e ha cambiato anche l intera società. I lavoratori sono più vulnerabili di fronte ai cambiamenti nell organizzazione del lavoro perciò diventa necessario per loro adattarsi ad un ambiente di lavoro in rapido mutamento come pure apprendere l uso delle nuove tecnologie - i mutamenti a livello mondiale, riguardanti tecnologia, finanza e lavoro - lo sviluppo tecnico-scientifico che ha avuto indubbi effetti positivi ma, allo stesso tempo, ha prodotto un senso di incertezza in una società che talvolta percepisce la scienza come dannosa e distruttiva. Le soluzioni suggerite dagli esperti sono: -una rivalutazione della cultura generale, intesa come la capacità di cogliere il significato delle cose e di intraprendere le azioni più appropriate alle diverse situazioni - uno sviluppo degli atteggiamenti lavorativi, incoraggiati dalla mobilità tra scuole e mondo del lavoro e tra nazioni 8

9 A brief profile of the partner schools in the project Istituto Tecnico Commerciale Cesare Beccaria - Carbonia The Istituto Tecnico Commerciale n 2 was founded in 1992, and was later called "Cesare Beccaria" in honour of the XVIII century economist and thinker who wrote against death penalty. Till the year 2000 the school offered a course for accountants called IGEA and an evening course called SIRIO. In the school year 2000/01 the ITC incorporated a similar school in Giba; in the school year 2001/02 the new courses MERCURIO (for accountants and programmers) and ITER (for tour operators) were introduced. During the years, the school has constantly widened and modernised its technological assets by developing the number and the quality of its laboratories; it has also made choices and taken initiatives aimed at improving its didactic offer by matching its professional resources and the requirements of the social, economic and cultural context. Many activities have been successfully realised on a local, national and international level: from artistic workshops to cultural exchanges and work experience across Europe. Both curricular and extra activities at ITC Beccaria aim at developing all-round European citizens possessing the right competences for leading a successful personal and working life. Istituto Tecnico Commerciale Cesare Beccaria : Teachers in the Comenius group. From left to right: Antonello Mameli, Antonietta Melas, Anna Dessì, Giovanni Floris 9

10 Breve profilo delle scuole partner nel progetto Istituto Tecnico Commerciale Cesare Beccaria - Carbonia L Istituto Tecnico Commerciale n 2 è stato fondato nel 1992, ed è stato denominato "Cesare Beccaria" in onore dell economista e pensatore del XVIII secolo che scrisse contro la pena di morte. Sino all anno 2000 la scuola offriva un corso per ragionieri chiamato IGEA e un corso serale chiamato SIRIO. Nell anno scolastico 2000/01 l ITC ha annesso l Istituto Commerciale di Giba; nell anno scolastico 2001/02 sono stati introdotti i nuovi corsi MERCURIO (per ragionieri programmatori) e ITER (per periti per il turismo). Nel corso degli anni, la scuola ha costantemente ampliato e modernizzato le sue dotazioni tecnologiche sviluppando il numero e la qualità dei suoi laboratori; ha effettuato delle scelte e intrapreso iniziative finalizzate al miglioramento della sua offerta formativa adattando le sue risorse professionali alle esigenze del contesto sociale, economico e culturale. Sono state realizzate con successo numerose attività a livello locale, nazionale e internazionale: dai laboratori artistici agli scambi culturali e ai tirocini lavorativi in tutta Europa. Sia le attività curriculari che extracurricolari dell ITC Beccaria mirano a sviluppare cittadini europei a tutto tondo, in possesso delle giuste competenze necessarie alla realizzazione di un esistenza personale e lavorativa di successo. ITC Beccaria - Pzza Repubblica Carbonia ITC Beccaria - via Manno Giba 10

11 Staatliche Handelscchule mit Wirtschaftsgymnasium City Nord (H7) This school is situated in the northern part of Hamburg, not far from the airport and a few minutes from the city centre by underground. This school belongs to the sector of vocational schools. Three different forms are offered: - Vocational School for Office Clerks and IT Clerks (theoretical training within the Dual System, the practical training is executed by the companies all pupils are trainees, exams at the Chamber of Commerce 800 pupils) - Basic Commercial School (GCSE 140 pupils) - Commercial High School (A-levels 300 pupils) The number of teachers in the school is 91. Staatliche Handelscchule mit Wirtschaftsgymnasium City Nord (H7)- Teachers in the Comenius group - From left to right: Robert König, Marko Golder, (sitting) Ursula Tipke-Kulms and Christel Weichert. Questa scuola è situata nella zona nord di Amburgo, non lontano dall aeroporto e a pochi minuti di metropolitana dal centro della città. Appartiene al settore delle scuole professionali. Ne vengono offerte tre forme: - scuola professionale per impiegati d ufficio e impiegati alle tecnologie dell informazione (la formazione teorica avviene all interno del sistema duale, mentre la formazione pratica è a cura delle aziende tutti gli studenti sono considerati apprendisti e sostengono gli esami alla Camera di Commercio 800 studenti) - Scuola commerciale di base (gli studenti ricevono un diploma all età di 16 anni circa 140 studenti) - Scuola commerciale superiore (gli studenti ricevono un diploma all età di 18 anni 300 studenti) Il numero degli insegnanti impiegati nella scuola è di

12 Ercall Wood Technology School Ercall Wood main entrance Ercall Wood Technology College is a mixed (boys and girls) comprehensive (all abilities) school with about 950 students in the age range The College serves the Telford New Town conurbation and is surrounded by the rural and industrial attractions of Shropshire, including the Ironbridge Gorge, birthplace of the Industrial Revolution and now a World Heritage site. Ercall Wood is a successful specialist Technology College whose ethos is based on a commitment to promoting high standards of achievement, fostering positive attitudes and encouraging the development of a range of work-related skills, and a desire to improve and innovate. Ercall Wood became one of the first 103 Leading Edge Schools in 2003, a Government funded programme that will see the College contribute to the reform of secondary education at a national level. 12

13 Ercall Wood Technology School Ercall Wood Technology College è una scuola mista di tipo comprehensive (riguardante tutte le abilità) con circa 950 students. Il bacino d utenza del College è la conurbazione di Telford, che è circondata dalle attrazioni rurali e industriali dello Shropshire, inclusa la gola dell Ironbridge, culla della Rivoluzione Industriale ed ora dichiarata Patrimonio dell Umanità. Ercall Wood è un College tecnologico di successo la cui filosofia è basata sull impegno per la realizzazione di livelli elevati attraverso la promozione di atteggiamenti positivi e l incoraggiamento allo sviluppo di una gamma di abilità collegate con il mondo del lavoro e sul desiderio di migliorare e innovare. Ercall Wood è stata una delle prime 103 Scuole all Avanguardia nel 2003, un programma governativo che vedrà il College contribuire alla riforma dell istruzione secondaria superiore a livello nazionale. Ercall Wood Technology School Teachers in the Comenius group: Tony Parker (left) and Mark Walmsley. 13

14 The economic context in the three regions The situation in Sardinia The Sardinian economic context is characterised by a stagnant situation, aggravated by processes of de-industrialisation in the metallurgic and chemical sectors. The situation is better in the agricultural and agro-industrial sectors, which, in recent years, have been particularly dynamic, together with the touristic sector. But the most interesting signals, endowed with great strategic potential come from strongly innovative sectors such as the ICT and Research and Development (this last one with a strong contribution by public funding). In 2002 Sardinia exported for a total of 2,114 million euros. Most exports are represented by products such as chemicals and petrochemistry. As for SME, most exports come from the agroindustrial, cork, and marble sectors. Many successful exporting policies can be found in the area of intangible capitals (know-how, commercial relations, human resources), both in traditional (Food and Cork) and innovative sectors (ICT and R&D). R&D is represented by the two Universities of Cagliari and Sassari, by the Polaris project, which deals with Biotechnologies, Neuroscience and Software. The particular Sardinian situation (insularity, endogamy, environmental conditions) have made it a fertile ground for genetic research. ICT counted 1115 companies in 1999, 52% of which in Cagliari county. 70% of them deal with software. The small size of most enterprises and a limited disposition to investing and innovating are the most important restraints to the development of local productive systems in Sardinia. Sardinia position worsened constantly since the mid-70s and its productive structure, in spite of the deep tranformations in the last years, is still far from facing appropriately and solving the challenge for a growing productive efficiency 2. Il contesto economico delle tre regioni La situazione in Sardegna Il contesto economico sardo è caratterizzato da una situazione stagnante, aggravata da un processo di deindustrializzazione nei settori metallurgico e chimico. La situazione è migliore nei settori agricolo e agro-industriale che, in anni recenti, sono stati particolarmente dinamici, insieme al settore turistico. Ma i segnali più interessanti, dotati di grande potenziale strategico, vengono da settori altamente innovativi come le Tecnologie per l Informazione e Comunicazione e la Ricerca e Sviluppo (quest ultimo con un forte contributo da parte di finanziamenti pubblici). Nel 2002 la Sardegna ha effettuato esportazioni per un totale di 2,114 milioni di euro. La maggior parte delle esportazioni è rappresentata da prodotti chimici e petrolchimici. Per quanto riguarda le Piccole e Medie Imprese, la maggior parte delle esportazioni provengono dall agro-industriale, sughero e marmo. Molte efficaci politiche all esportazione possono essere rilevate nell area dei capitali intangibili (know-how, relazioni commerciali, risorse umane), sia in settori tradizionali (alimentari e sughero) che innovativi (TIC e R&S). La R&D è rappresentata dalle due Università di Cagliari e Sassari, dal Progetto Polaris, che tratta con le biotecnologie, le neuroscienze e il software. La particolare situazione della Sardegna (insularità, endogamia, condizioni ambientali) l ha resa un terreno fertile per la ricerca genetica. Il settore delle TIC contava 1115 aziende nel 1999, il 52% di cui nella provincia di Cagliari. Il 70% di esse si occupa di software. Le ridotte dimensioni della gran parte delle imprese e una limitata disponibilità all investimento e all innovazione rappresentano il freno principale allo sviluppo di sistemi produttivi locali in Sardegna. La posizione della Sardegna è peggiorata costantemente a partire dalla metà degli anni 70 e la sua struttura produttiva, nonostante le profonde trasformazioni degli ultimi anni, è ancora lungi dall affrontare in maniera appropriata e risolvere la sfida per una crescente efficienza produttiva. 2 Activity for the identification of international economic-cultural potentialities of Objective 1 Regions and the realisation of priority actions Sardinia Report, Technical Unity for Internationalisation (Ministry for Foreign Affairs),

15 The Telford and Wrekin economy Telford Town is the focus of the Telford and Wrekin district, within the West Midlands region. The population of Telford and Wrekin district has grown steadily over the past 30 years and between 1991 and 1998 alone has grown from 127,000 to almost 150,000. The population has grown at a rate above the national average, due to both in-migration of young families and by natural increase. The district has been designated as a strategic growth point for the West Midlands region, in the Regional Planning Guidance. The Local Plan, adopted in February 2000, reports plans to accommodate an additional 6,000 homes over the 6 years from The Telford and Wrekin economy is characterised as having a very high proportion of manufacturing companies both in traditional sectors, and more advanced high tech sectors. Over a third (35%) of local employment is in the manufacturing sector, higher even than the West Midlands which is known as the industrial heartland of Great Britain. Particular industrial strengths in Telford are automotive components, electronics and polymer sectors. Reflecting the high level of industrial employment in the district, high proportions of jobs in the area are in operative and semi/unskilled craft and related occupations. However there have been significant increases in professional occupations recently due in part to the relocation of service sector companies to Telford Town.The economy has grown quite considerably and diversified since the early 1980 s. A Government-commissioned report placed Telford and the Wrekin district in 6 th place out of 459 local authorities for underlying dynamism. This was on the basis for the area s potential for population and inward investment growth, its ability to create employment, to attract head offices and for its overall economic resilience. Telford is a relatively low cost area for both living and working. House and land prices, rents and employment costs are all well below average. For employment purposes firms in Telford Town itself draw on a large catchment area from neighbouring towns and villages. The potential labour supply is nearly 300,000 in 30 minutes drive time and approximately 700,000 in 40 minutes. Telford has been rated as Europe s most cost effective location for inward investment and the area has succeeded in recent years in attracting companies from all parts of the United Kingdom and inward investment from all parts of the world. The Town has over 150 overseas companies, employing almost a quarter of the local workforce. The main foreign employers in the town are Far Eastern operations. There are also a number of American owned companies and many from continental Europe (in particular Germany and France). The major private sector manufacturing employers in the town include, amongst many others, Epson (computer printer manufacturer), GKN Sankey (automotive engineering and manufacture) and Denso Manufacturing (UK) Limited (air conditioning). Large service sector employers include Lloyds TSB (financial services), Cap Gemini (information technology), NatWest (banking) and the Windsor Life Assurance Group (insurance). Telford has a well-developed transport infrastructure and is accessible from all parts of Britain. The future prospects for the Telford and Wrekin district are good with employment and population growth forecast to outstrip regional and national growth rates. 15

16 L economia di Telford e Wrekin La città di Telford è il centro del distretto di Telford e Wrekin, nella regione delle West Midlands. La popolazione di questo distretto è cresciuta costantemente negli ultimi 30 anni e tra il 1991 e il 1998 è cresciuta da a quasi abitanti. La popolazione è cresciuta ad un tasso superiore alla media nazionale, sia a causa dell immigrazione interna di famiglie di giovani che alla crescita naturale. Il distretto è stato designato quale punto di crescita strategica per la regione delle West Midlands nelle Linee Guida della Pianificazione Regionale. Il Piano Locale, adottato nel Febbraio del 2000, riporta i piani finalizzati alla realizzazione di 6000 nuove case nel periodo L economia di Telford e Wrekin è caratterizzata dalla presenza di un alto numero di aziende manifatturiere sia nei settori tradizionali che in quelli più avanzati dell high tech. Oltre un terzo (35%) dell occupazione è concentrato nel settore manifatturiero, percentuale superiore persino alle West Midlands che sono conosciute come il cuore industriale della Gran Bretagna. Particolari punti di forza dell industria di Telford sono le componenti automobilistiche, l elettronica e il settore dei polimeri. In conseguenza dell alto livello di occupazione nell industria, un alta percentuale dei lavori nel distretto riguardano occupazioni operative semi-qualificate. Tuttavia, di recente ci sono stati aumenti significativi nelle occupazioni di tipo professionale dovuti in parte al trasferimento di aziende di servizi nella città di Telford. L economia è cresciuta in modo considerevole e diversificato dai primi anni 80. Una relazione commissionata dal Governo ha classificato Telford e il distretto del Wrekin al 6 posto su 459 enti locali per il basilare dinamismo. Questo a causa del potenziale della zona per la crescita della popolazione e degli investimenti, per la sua capacità di creare occupazione, di attrarre sedi principali di aziende e per la sua generale elasticità e resistenza. Telford è una zona relativamente conveniente per il costo della vita e del lavoro. I costi delle case e dei terreni, gli affitti e i costi del lavoro sono ben al di sotto della media. Le aziende di Telford reclutano i loro dipendenti in un grande bacino costituito dalle città e dai villaggi vicini dipendenti si trovano a 30 minuti di macchina dal luogo di lavoro e all incirca 700,000 a 40 minuti. Telford è stata classificata come la sede più conveniente d Europa per gli investimenti in ingresso e la zona, negli ultimi anni, è riuscita ad attrarre aziende da tutte le zone del Regno Unito e investimenti da tutto il mondo. La città presenta oltre 150 aziende straniere, che impiegano quasi un quarto della forza lavoro locale. Le principali aziende straniere presenti sono orientali. Vi sono anche alcune aziende di proprietà americana e molte europee (in particolare tedesche e francesi). Le principali aziende manifatturiere private includono, tra le altre, la Epson (stampanti per computer), la GKN Sankey (progetazone e produzione automobilistica) e la Denso Manufacturing (UK) Limited (condizionatori d aria). Grandi aziende nel settore dei servizi includono la Lloyds TSB (servizi finanziari), la Cap Gemini (informatica), la NatWest (servizi bancari) e la Windsor Life Assurance Group (servizi assicurativi). Telford ha una ben sviluppata infrastruttura per i trasporti ed è accessibile da tutte le parti della Gran Bretagna. Le prospettive future per il distretto di Telford e Wrekin sono buone, con previsioni di crescita della popolazione e dell occupazione superiori ai tassi di sviluppo regionali e nazionali. 16

17 The economic situation in Hamburg The present economic situation in Hamburg is characterized by a high rate of unemployment (11.7%) which has permanently been increasing. The absolute figure of unemployed amounts to out of which are youths below 25 years of these young people use offers of the public job agencies to improve their skills in the field of job preparation or language courses. Hamburg still has an outstanding position in Germany concerning: - international trade (being the 2 nd biggest port in Europe) - aircraft production (Airbus Industries) - service sector (banks, IT service, management consultancy, advertising industry etc) An economic decrease has to be stated in: - insurance business - building industry - retail industry Project Meeting in Hamburg (June 2005)- View from from the Jungfernstieg La situazione economica ad Amburgo L attuale situazione economica ad Amburgo è caratterizzata da un alto tasso di disoccupazione (11,7%) che è cresciuto in modo costante. In cifra assoluta, il numero dei disoccupati ammonta a unità di cui sono giovani al di sotto dei 25 anni di questi giovani ricorrono alle offerte degli uffici di collocamento pubblici per migliorare le loro competenze nel campo della preparazione al lavoro o per frequentare corsi di lingue. Amburgo detiene ancora una posizione rilevante in Germania riguardo: - il commercio internazionale (essendo il secondo porto in Europa per dimensioni) - produzione aeronautica (Industrie dell Airbus) - il settore dei servizi (banche, servizi informatici, consulenza gestionale, industria pubblicitaria etc) E stato rilevato un declino economico nei settori delle: - assicurazioni - costruzioni - vendite al dettaglio. 17

18 THE PROJECT S OBJECTIVES The objectives of this School Development Project aim at undergoing an analysis of the situation regarding the relation between school and world of work through: 1. Data reasearch and identification of the needs that can find a possibile answer at school 2. Analysis of the activities realised so far in the participating schools 3. Definition of the proceedings for realising best practices in the field METHODOLOGY The practical research activity has been developed according to the following paths: Exam of literature and documents regarding the topic object of investigation (see the Bibliography) Meetings and interviews with the main characters in the process: students and companies set in the territorial context. The instruments used for this exploration have been the questionnaires jointly elaborated by the three project partners through a process of discussion and comparison Proceedings and results of the research are to be presented to all stakeholders. PROJECT S EXPECTED IMPACT Expected impact: for STUDENTS: they will empower their entrepreneurial and professional skills as well as improve and develop their self-esteem, autonomy and sense of responsibility; this should lead to a better vocational integration as a pre-condition for successful and lifelong learning and, hopefully, to a decrease in unemployment among young people for TEACHERS: access to concrete information, tools, materials, supports, project guides, for appropriate use in school with a view to tranferring and applying best practices in their own schools so enlarging their experience and didactic competence for ENTREPRENEURS: the possibility to increase their collaboration with the schools and to hire young people who hold the orientations and qualifications required by the business itself; for the PROJECT PARTNERS: a European communication network of experts and stakeholders, supported by a data base. The main effects of all activities of the project concern the support of young people at the stage of transition from school to economy. The target groups of the project are teachers, trainers, entrepreneurs, employers and employed and political responsible people. 18

19 THE QUESTIONNAIRES The objectives of the survey were: to understand which direction students intend to take after leaving school to organise the appropriate counselling activities to help students make the right choices The common questionnaire has been submitted to a sample of students aged 15-19, attending their last years of course at the three partner schools in the project. A second common questionnaire was submitted to a sample of local companies in the related geographical areas. The objectives of the questionnaires submitted to companies were: to improve school's relations with outer agencies and institutions to understand companies' perspective on school to realise what professional figures and competences are required by local companies Project Meeting in Wellington (UK-) April Students from Ercall Wood and Telford College of Arts & Technology 19

20 GLI OBIETTIVI DEL PROGETTO Gli obiettivi di questo progetto di sviluppo della scuola mirano alla conduzione di un analisi della situazione riguardante la relazione tra scuola e mondo e del lavoro attraverso una: 1. Ricerca e identificazione dei bisogni che possono trovare una possibile risposta nella scuola 2. Analisi delle attività realizzate finora nelle scuole partecipanti 3. Definition of the proceedings for realising best practices in the field METODOLOGIA L attività di ricerca è stata realizzata secondo I seguenti percorsi: Esame della letteratura e documenti riguardanti l argomento oggetto di indagine (vedi bibliografia) Incontri ed interviste con i principali protagonisti del processo: studenti e aziende situati nel territorio di riferimento Gli strumenti usati per questa esplorazione sono stati i questionari elaborati congiuntamente dai tre partners del progetto attraverso un processo di discussione e confronto Procedure e risultati della ricerca sono stati presentati a tutte la parti in causa IMPATTO PREVISTO DEL PROGETTO Impatto previsto: Per gli STUDENTi: potenziamento delle loro abilità professionali e imprenditoriali e sviluppo dell autostima, dell autonomia e del senso di responsabilità; ciò dovrebbe condurre ad una migliore integrazione professionale come condizione di partenza per un apprendimento efficace e lungo tutto l arco della vita e, si spera, a una riduzione della disoccupazione tra i giovani Per I DOCENTI: accesso ad informazioni concrete, strumenti, materiali, supporti, guide per un appropriato uso scolastico in vista di un trasferimento e applicazione delle buone pratiche nelle proprie scuole ampliando così la propria esperienza e competenza didattica Per le AZIENDE: possibilità di accrescere la loro collaborazione con le scuole e di assunzione di giovani che presentino gli orientamenti e le qualifiche richieste dall azienda Per i PARTNERS del progetto: comunicazione attraverso una rete Europea di esperti e parti in causa, sostenuto da un database Gli effetti principali delle attività di progetto riguardano il sostegno dei giovani nel passaggio dalla scuola al mondo produttivo. Le figure interessate al progetto sono I docenti, gli educatori, gli imprenditori, I lavoratori e le autorità politiche. 20

21 I QUESTIONARI Gli obiettivi dell indagine condotta attraverso i questionari sono stati: comprendere quale percorso intendano intraprendere gli studenti a conclusione degli studi secondari organizzare la appropriate attività di orientamento per consentire ai giovani di effettuare le scelte giuste Il questionario comune è stato somministrato a un campione di studenti, di età15-19, frequentanti gli ultimi anni di corso presso le tre scuole partner del progetto. Un secondo questionario è stato somministrato a un campione di aziende locali situate nelle aree geografiche interessate. Gli obiettivi del questionario somministrato alle aziende sono stati quelli di: migliorare le relazioni delle scuole con le agenzie ed istituzioni esterne comprendere la prospettiva delle aziende riguardo la scuola capire quali figure e competenze professionali siano richieste dalle aziende locali Project Meeting in Wellington (April 2005)- Janine Vernon, County Adviser, presenting the new British educational programmes (Janine Vernon, ispettrice del Provveditorato, presenta i nuovi programmi per l istruzione) 21

22 SURVEYS RESULTS Istituto Tecnico Commerciale Cesare Beccaria - Carbonia Students survey The students survey undergone by the Italian school led to these data and information : 3-100% of the students interviewed are Italian - 100% students think that school should help them find their professional way with special offers - 100% students think school should help them when taking decisions for a profession - an average 53% students think teachers should help them to improve self-knowledge (this need is felt in particular by students in their fourth year, 92%, compared to students in their fifth year, 83% of the sample) - 92% students think school should offer the chance to attend extra-scholastic presentation of information (at University, at job fairs etc) - 98% students think school should offer the opportunity to acquire additional qualifications (such as foreign languages, ICT skills etc) - 97% students think school should offer a good general education This results lead us to the following considerations and comments. Only 54% of students in the fourth form know what to do after leaving school, while 68% of students in the fifth form have a clear idea about their future career. This difference could be explained as follows: students in the 5th form have already taken part in activities such as work experience, visits to Universities and companies and courses aimed at external certification. These data lead us to think that the actions taken in the previous year (while students were in the 4th form) have been effective in stimulating awareness about postdiploma choices. One interesting finding is that students assign school a fundamental role as an important institution for both professional and cultural growth. Work experience, certifications, relations with Universities and the world of work, and the whole socio-economic context where students live, are perceived as reinforcing daily curricular activities at school. Companies survey The 15 local companies interviewed mostly belong to the tertiary sector: 33% of the sample are banks & insurance comp. 27% industries 20% other services 13% dept. stores 7% travel agencies. The results are as follows: - 62% of companies declared they are looking for office workers and accountants - 69% prefer recruiting people aged % of companies think English is the most important foreign language; second best Chinese with 13% on a par with French; but a mastery of a foreign manguage is necessary only to 55% of the total number of companies interviewed -100% think a mastery of ICT is important - 82% would like to train their new employees on their own - 55% recruit through personal acquaintance; 20% go to job centres and temp agencies; 25% consider ads on the press - the most required abilities companies think school should improve are communicative (22%), problem solving (21%) and team work 3 See Appendix 2 22

23 in order to widen school offer companies suggest adding to the National Curriculum school and professional guidance (44%) and work experience (48%) - companies should collaborate with schools by: accepting students on work experience (40%) suggesting the content of the syllabus (25%) working with students at school (14%) suggesting school objectives (14%) The considerations and comments we can do about the previous results are the following ones. Companies in the survey prefer recruiting people from the age group because Italian regulations reduce the cost of labour for people between Moreover, young employees are considered more 'pliable'. For this same reason companies prefer to train new recruits themselves in order to transmit in the best way their corporate philosophy. Only 55% of companies think a foreign language is necessary: that can be explained with the fact that many of the companies interviewed are small and have a local market area. Their small size also explains why many companies prefer recruiting on the basis of personal acquaintance; personal relations are strongly felt and have a very important role in small enterprises. The importance given to communicative abilities can be explained with the basic promotional, sales-oriented characteristics of the main activities in the tertiary sector. Finally, the importance companies assign to professional guidance and work experience confirm the choices and strategies adopted by our school during the last six years. Work Experience - Students from ITC Beccaria with their line managers at Carbosulcis (mining company) June

24 RISULTATI DEI SONDAGGI Istituto Tecnico Commerciale Cesare Beccaria - Carbonia Sondaggio tra gli studenti Il sondaggio tra gli studenti realizzato dalla scuola italiana ha prodotto I seguenti dati e informazioni: 4-100% degli studenti sono Italiani - 100% degli studenti pensano che la scuola debba aiutarli a trovare la giusta collocazione professionale con iniziative speciali - 100% degli studenti pensano che la scuola debba aiutarli nel processo decisionale di scelta di una professione - una media del 53% degli studenti pensa che i docenti debbano aiutarli a migliorare la conoscenza di sé (questo bisogno è sentito in particolare dagli studenti nel quarto anno, il 92%,rispetto agli studenti al quinto anno, l 83% del campione) - il 92% degli studenti pensano che la scuola dovrebbe offrire l opportunità di ricevere informazioni extrascolastiche(all Università, fiere del lavoro etc) - il 98% degli studenti pensa che la scuola debba offrire l opportunità di acquisire qualifiche ulteriori (p.e. nelle lingue straniere, nell informatica, etc) - il 97% degli studenti pensa che la scuola debba offrire una buona cultura generale Questi risultati ci permettono di fare le seguenti riflessioni e commenti. Solo il 54% degli studenti al quarto anno sanno cosa fare dopo aver lasciato la scuola, mentre il 68% degli studenti al quinto anno hanno un idea più chiara riguardo la loro futura carriera. Questa differenza può essere spiegata in questo modo: gli studenti in quinta hanno già preso parte ad attività come i tirocini, le visite all Università e alle aziende e a corsi finalizzati al conseguimento della certificazione esterna. Questi dati fanno pensare che le azioni realizzate nell anno precedente (quando gli studenti erano al quarto anno) sono state efficaci nello stimolare la consapevolezza sulle scelte post-diploma. Un interessante scoperta è che gli studenti assegnano alla scuola un ruolo fondamentale quale istituzione importante per la crescita sia professionale che culturale. I tirocini, le certificazioni, le relazioni con le Università e il mondo del lavoro e l intero contesto socioeconomico in cui gli studenti vivono, sono percepiti come un rinforzo alle quotidiane attività curricolari della scuola. Sondaggio tra le aziende Le 15 aziende locali intervistate appartengono principalmente al settore terziario: il 33% del campione sono banche e aziende assicurative il 27% industrie il 20% offrono altri servizi il 13% sono grandi magazzini il 7% agenzie di viaggi. Si è pervenuti ai seguenti risultati: - il 62% delle aziende dichiarano di essere alla ricerca di ragionieri e personale d ufficio - il 69% preferiscono reclutare dipendenti di età compresa tra18 e 25 anni - il 62% delle aziende pensano che l Inglese sia la principale lingua straniera; al secondo posto il Cinese e il Francese col 13%, ma solo il 55% delle aziende pensa che la padronanza di una lingua straniera sia necessaria - il 100% pensa che la padronanza delle tecnologie informatiche sia importante - l 82% preferisce provvedere personalmente all addestramento dei nuovi dipendenti 4 Vedi Appendix 2 24

25 - il 55% assume attraverso conoscenza personale; il 20% si rivolge a Uffici di collocamento e agenzie interinali; il 25% considera la possibilità di annunci sulla stampa - secondo le aziende le abilità principali che la scuola dovrebbe sviluppare sono quella comunicativa (22%), capacità di problem solving (21%) and capacità di lavorare in gruppo - per l ampliamento dell offerta formativa della scuola le aziende suggeriscono di arricchire I programmi ministeriali l orientamento scolastico e professionale (44%) e i tirocini lavorativi (48%). Le aziende vorrebbero collaborare con la scuola: - accettando studenti per tirocini lavorativi (40%) - suggerendo il contenuto dei programmi (25%) - lavorando a scuola con gli studenti (14%) - suggerendo gli obiettivi della scuola (14%) I risultati precedenti suggeriscono che le aziende preferiscono assumere personale tra i 18 e i 25 anni di età perché la normativa italiana riduce il costo del lavoro per le persone tra i 18 e i 32 anni. Inoltre, i dipendenti giovani sono considerati più duttili. Per lo stesso motivo le aziende preferiscono addestrare personalmente i nuovi assunti al fine di meglio trasmettere la loro filosofia aziendale. Solo il 55% delle aziende pensa che sia necessaria la conoscenza di una lingua straniera: quest opinione si può spiegare col fatto che molte delle aziende intervistate sono piccole e hanno un mercato locale. Le loro piccole dimensioni spiegano anche perché molte aziende preferiscono assumere sulla base di conoscenze personali; le relazioni personali sono sentite fortemente e hanno un ruolo molto importante nelle piccole imprese. L importanza data alle abilità comunicative può essere spiegata con la natura essenzialmente promozionale e orientataalle vendite che caratterizza il settore terziario. Infine, l importanza assegnata dalle aziende all orientamento professionale e ai tirocini lavorativi conferma le scelte e le strategie adottate dall ITC Beccaria durante gli ultimi sei anni. Work Experience - Students from ITC Beccaria with their line managers at Portovesme srl (chemical industry) June

Testi del Syllabus. Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565. Insegnamento: 1004508 - ECONOMIA DELLE AZIENDE NON PROFIT

Testi del Syllabus. Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565. Insegnamento: 1004508 - ECONOMIA DELLE AZIENDE NON PROFIT Testi del Syllabus Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565 Anno offerta: 2013/2014 Insegnamento: 1004508 - ECONOMIA DELLE AZIENDE NON PROFIT Corso di studio: 5003 - AMMINISTRAZIONE E DIREZIONE AZIENDALE

Dettagli

L insegnamento delle lingue straniere in Italia. Gisella Langé. gisella.lange@istruzione.it

L insegnamento delle lingue straniere in Italia. Gisella Langé. gisella.lange@istruzione.it Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca L insegnamento delle lingue straniere in Italia Gisella Langé gisella.lange@istruzione.it Rome, 29 Novembre, 2012 1 Tre punti 1. Il contesto

Dettagli

Joint staff training mobility

Joint staff training mobility Joint staff training mobility Intermediate report Alessandra Bonini, Ancona/Chiaravalle (IT) Based on https://webgate.ec.europa.eu/fpfis/mwikis/eurydice/index.php/belgium-flemish- Community:Overview and

Dettagli

F ondazione Diritti Genetici. Biotecnologie tra scienza e società

F ondazione Diritti Genetici. Biotecnologie tra scienza e società F ondazione Diritti Genetici Biotecnologie tra scienza e società Fondazione Diritti Genetici La Fondazione Diritti Genetici è un organismo di ricerca e comunicazione sulle biotecnologie. Nata nel 2007

Dettagli

PIANO DI STUDI. Primo anno di corso

PIANO DI STUDI. Primo anno di corso PIANO DI STUDI Laurea in Economia, commercio internazionale e mercati finanziari (DM 270/04) L-33 Bachelor degree in Italian and in English (2 curricula in English) 1) CURRICULUM: Economia internazionale

Dettagli

PRESENTAZIONE AZIENDALE ATTIVITA E SERVIZI TECNOLOGIE PERSONALE OBIETTIVI ESPERIENZE

PRESENTAZIONE AZIENDALE ATTIVITA E SERVIZI TECNOLOGIE PERSONALE OBIETTIVI ESPERIENZE PRESENTAZIONE AZIENDALE ABOUT US ATTIVITA E SERVIZI ACTIVITY AND SERVICES TECNOLOGIE TECHNOLOGIES PERSONALE TEAM OBIETTIVI OBJECTIVI ESPERIENZE PRESENTAZIONE AZIENDALE B&G s.r.l. è una società di progettazione

Dettagli

We take care of your buildings

We take care of your buildings We take care of your buildings Che cos è il Building Management Il Building Management è una disciplina di derivazione anglosassone, che individua un edificio come un entità che necessita di un insieme

Dettagli

E-Business Consulting S.r.l.

E-Business Consulting S.r.l. e Rovigo S.r.l. Chi siamo Scenario Chi siamo Missione Plus Offerti Mercato Missionedi riferimento Posizionamento Metodologia Operativa Strategia Comunicazione Digitale Servizi Esempidi consulenza Clienti

Dettagli

Rinnova la tua Energia. Renew your Energy.

Rinnova la tua Energia. Renew your Energy. Rinnova la tua Energia. Renew your Energy. Dai vita ad un nuovo Futuro. Create a New Future. Tampieri Alfredo - 1934 Dal 1928 sosteniamo l ambiente con passione. Amore e rispetto per il territorio. Una

Dettagli

ISAC. Company Profile

ISAC. Company Profile ISAC Company Profile ISAC, all that technology can do. L azienda ISAC nasce nel 1994, quando professionisti con una grande esperienza nel settore si uniscono, e creano un team di lavoro con l obiettivo

Dettagli

CiaoTech S.r.l. (Member of PNO Group)

CiaoTech S.r.l. (Member of PNO Group) CiaoTech S.r.l. (Member of PNO Group) Opportunità di finanziamento europee per la Ricerca e lo Sviluppo - The New EU Framework Programme for Research and Innovation- Horizon 2014-2020 and LIFE opportunities

Dettagli

LA STORIA STORY THE COMPANY ITI IMPRESA GENERALE SPA

LA STORIA STORY THE COMPANY ITI IMPRESA GENERALE SPA LA STORIA ITI IMPRESA GENERALE SPA nasce nel 1981 col nome di ITI IMPIANTI occupandosi prevalentemente della progettazione e realizzazione di grandi impianti tecnologici (termotecnici ed elettrici) in

Dettagli

SCHEDA PROGRAMMA INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013

SCHEDA PROGRAMMA INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013 SCHEDA PROGRAMMA INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013 CORSO DI LAUREA IN Beni Culturali Insegnamento: Applicazioni informatiche all archeologia Docente Giuliano De Felice S.S.D. dell insegnamento L-ANT/10 Anno

Dettagli

CREATING A NEW WAY OF WORKING

CREATING A NEW WAY OF WORKING 2014 IBM Corporation CREATING A NEW WAY OF WORKING L intelligenza collaborativa nella social organization Alessandro Chinnici Digital Enterprise Social Business Consultant IBM alessandro_chinnici@it.ibm.com

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente ARFINI FILIPPO Matricola: 004535. Insegnamento: 1004423 - ECONOMIA DEI NETWORK AGROALIMENTARI. Anno regolamento: 2012 CFU:

Testi del Syllabus. Docente ARFINI FILIPPO Matricola: 004535. Insegnamento: 1004423 - ECONOMIA DEI NETWORK AGROALIMENTARI. Anno regolamento: 2012 CFU: Testi del Syllabus Docente ARFINI FILIPPO Matricola: 004535 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 1004423 - ECONOMIA DEI NETWORK AGROALIMENTARI Corso di studio: 3004 - ECONOMIA E MANAGEMENT Anno regolamento:

Dettagli

NUOVA APERTURA PER GIORGETTI STUDIO

NUOVA APERTURA PER GIORGETTI STUDIO SHOWROOM NUOVA APERTURA PER GIORGETTI STUDIO NEW OPENING FOR GIORGETTI STUDIO a cura di Valentina Dalla Costa Quando si dice un azienda che guarda al futuro. Giorgetti è un eccellenza storica del Made

Dettagli

07150 - METODOL.E DETERMINAZ. QUANTITATIVE D'AZIENDA

07150 - METODOL.E DETERMINAZ. QUANTITATIVE D'AZIENDA Testi del Syllabus Docente AZZALI STEFANO Matricola: 004466 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 07150 - METODOL.E DETERMINAZ. QUANTITATIVE D'AZIENDA Corso di studio: 3004 - ECONOMIA E MANAGEMENT Anno

Dettagli

Liberi di... Immediately takes care of the client, creating a special feeling since the first meeting aimed to investigate the customer needs.

Liberi di... Immediately takes care of the client, creating a special feeling since the first meeting aimed to investigate the customer needs. Liberi di... Il rapporto tra la Immediately ed i propri clienti nasce dal feeling, dalla complicità che si crea in una prima fase di analisi e d individuazione dei risultati da raggiungere. La libertà

Dettagli

English-Medium Instruction: un indagine

English-Medium Instruction: un indagine English-Medium Instruction: un indagine Marta Guarda Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL) Un indagine su EMI presso Unipd Indagine spedita a tutti i docenti dell università nella fase

Dettagli

SPACE TECHNOLOGY. Per la creazione d impresa. for business creation. and environmental monitoring. ICT and microelectronics. e monitoraggio ambientale

SPACE TECHNOLOGY. Per la creazione d impresa. for business creation. and environmental monitoring. ICT and microelectronics. e monitoraggio ambientale Green economy e monitoraggio ambientale Green economy and environmental monitoring Navigazione LBS Navigation LBS ICT e microelettronica ICT and microelectronics Per la creazione d impresa SPACE TECHNOLOGY

Dettagli

COMPANY PROFILE. tecnomulipast.com

COMPANY PROFILE. tecnomulipast.com COMPANY PROFILE tecnomulipast.com PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE IMPIANTI INDUSTRIALI DAL 1999 Design and manufacture of industrial systems since 1999 Keep the faith on progress that is always right even

Dettagli

Essere, Divenire, Comprendere, Progredire. Being, Becoming, Understanding, Progressing

Essere, Divenire, Comprendere, Progredire. Being, Becoming, Understanding, Progressing Essere, Divenire, Comprendere, Progredire Being, Becoming, Understanding, Progressing Liceo Classico Liceo linguistico Liceo delle scienze umane Human Sciences Foreign Languages Life Science Our contacts:

Dettagli

La selezione delle risorse umane in azienda Il ruolo strategico del selezionatore l employer branding i social network. A cura di PAOLA FERRETTI

La selezione delle risorse umane in azienda Il ruolo strategico del selezionatore l employer branding i social network. A cura di PAOLA FERRETTI La selezione delle risorse umane in azienda Il ruolo strategico del selezionatore l employer branding i social network A cura di PAOLA FERRETTI Selezione È il processo di valutazione che porta ad identificare

Dettagli

Il Progetto ECCE Un esperienza locale ed europea tra Università e Impresa

Il Progetto ECCE Un esperienza locale ed europea tra Università e Impresa Il Progetto ECCE Un esperienza locale ed europea tra Università e Impresa Giornata Erasmus 2011 Monitoraggio del rapporto Università e Impresa Roma, 17 febbraio 2011 This project has been funded with support

Dettagli

Pubblicazioni COBIT 5

Pubblicazioni COBIT 5 Pubblicazioni COBIT 5 Marco Salvato CISA, CISM, CGEIT, CRISC, COBIT 5 Foundation, COBIT 5 Trainer 1 SPONSOR DELL EVENTO SPONSOR DI ISACA VENICE CHAPTER CON IL PATROCINIO DI 2 La famiglia COBIT 5 3 Aprile

Dettagli

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Studenti iscritti al I anno (immatricolati nell a.a. 2014-2015 / Students enrolled A. Y. 2014-2015) Piano di studi 17-27 Novembre 2014 (tramite web self-service)

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565. Insegnamento: 1003991 - ECONOMIA DELLE AZIENDE PUBBLICHE

Testi del Syllabus. Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565. Insegnamento: 1003991 - ECONOMIA DELLE AZIENDE PUBBLICHE Testi del Syllabus Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565 Anno offerta: 2013/2014 Insegnamento: 1003991 - ECONOMIA DELLE AZIENDE PUBBLICHE Corso di studio: 3035 - ECONOMIA AZIENDALE Anno regolamento:

Dettagli

D = Day-by-Day R = R&D E = Education A = Awareness M = Marketing

D = Day-by-Day R = R&D E = Education A = Awareness M = Marketing Environment and Us Crediamo profondamente nella responsabilità ambientale e vogliamo essere parte attiva per un futuro sostenibile. Grazie a questa filosofia all inizio 2014 - anno del nostro 40 anniversario

Dettagli

Painting with the palette knife

Painting with the palette knife T h e O r i g i n a l P a i n t i n g K n i v e s Dipingere con la spatola Painting with the palette knife Made in Italy I t a l i a n M a n u f a c t u r e r La ditta RGM prende il nome dal fondatore

Dettagli

arte e personalità nel punto vendita

arte e personalità nel punto vendita arte e personalità nel punto vendita profilo aziendale company profile Venus è una società di consulenza specializzata nel settore marketing e retailing. Dal 1993 l obiettivo è divulgare la conoscenza

Dettagli

4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015

4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015 me Ho CALL FOR PAPERS: 4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015 Software Engineering aims at modeling, managing and implementing software development products

Dettagli

why? what? when? where? who?

why? what? when? where? who? why? l azienda overview l innovazione innovation WeAGoo è un azienda italiana specializzata nella raccolta di informazioni turistiche brevi ed essenziali a carattere storico, artistico, culturale, naturalistico

Dettagli

GCE. Edexcel GCE Italian(9330) Summer 2006. Mark Scheme (Results)

GCE. Edexcel GCE Italian(9330) Summer 2006. Mark Scheme (Results) GCE Edexcel GCE Italian(9330) Summer 006 Mark Scheme (Results) Unit Reading and Writing Question Answer Testo.. B B C - A 4 Testo. a. passione che passione b. attrae c. sicuramemte d. favorito ha favorito

Dettagli

Solutions in motion.

Solutions in motion. Solutions in motion. Solutions in motion. SIPRO SIPRO presente sul mercato da quasi trent anni si colloca quale leader italiano nella progettazione e produzione di soluzioni per il motion control. Porsi

Dettagli

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORTI DIPENDENTI MINISTERO AFFARI ESTERI ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORT I DIPENDENTI MINISTE RO AFFARI ESTER I ATTESTATO

Dettagli

Environment Park Torino

Environment Park Torino Environment Park Hydrogen and FC Technologies Environment Park Torino Environment Park A joint initiative of the Piedmont Region, the Turin District, the City of Turin and the European Union The primary

Dettagli

BIM E LIFE-LONG LEARNING SCUOLA MASTER F.LLI PESENTI POLITECNICO DI MILANO

BIM E LIFE-LONG LEARNING SCUOLA MASTER F.LLI PESENTI POLITECNICO DI MILANO BIM SUMMIT 2015 2 EDIZIONE BIM E LIFE-LONG LEARNING SCUOLA MASTER F.LLI PESENTI POLITECNICO DI MILANO Paola Ronca prof. Ordinario di «Tecnica delle Costruzioni», Polimi Direttore Scuola Master F.lli Pesenti

Dettagli

Sacca di Goro case study

Sacca di Goro case study Sacca di Goro case study Risposte alle domande presentate all incontro di Parigi (almeno è un tentativo ) Meeting Locale, Goro 15-16/10/2010, In English? 1.What is the origin of the algae bloom? Would

Dettagli

Eco-REFITec: Seminary and Training course

Eco-REFITec: Seminary and Training course Eco-REFITec: Seminary and Training course About Eco-REFITec: Eco-REFITEC is a research project funded by the European Commission under the 7 th framework Program; that intends to support repair shipyards

Dettagli

Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi

Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi ÉTUDES - STUDIES Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi Polo Interregionale di Eccellenza Jean Monnet - Pavia Jean Monnet

Dettagli

La struttura della ISO 26000. Antonio Astone 26 giugno 2007

La struttura della ISO 26000. Antonio Astone 26 giugno 2007 La struttura della ISO 26000 Antonio Astone 26 giugno 2007 Description of operational principles (1/2) Operational principles guide how organizations act. They include: Accountability an organization should

Dettagli

Imprenditorialità giovanile e sviluppo locale nell Europa dell Est. Seminario

Imprenditorialità giovanile e sviluppo locale nell Europa dell Est. Seminario Seminario Imprenditorialità giovanile e sviluppo locale nell Europa dell Est Con il patrocinio della Rappresentanza a Milano della Commissione europea Milano, venerdì 27 gennaio 2006 Palazzo delle Stelline

Dettagli

Scritto da DEApress Lunedì 14 Aprile 2014 12:03 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Maggio 2015 09:34

Scritto da DEApress Lunedì 14 Aprile 2014 12:03 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Maggio 2015 09:34 This week I have been walking round San Marco and surrounding areas to find things that catch my eye to take pictures of. These pictures were of various things but majority included people. The reason

Dettagli

ACCESSORI MODA IN PELLE

ACCESSORI MODA IN PELLE ACCESSORI MODA IN PELLE LEMIE S.p.a. Azienda - Company Produzione - Manufacturing Stile - Style Prodotto - Product Marchi - Brands 5 9 13 15 17 AZIENDA - COMPANY LEMIE nasce negli anni settanta come

Dettagli

Smart Specialisation e Horizon 2020

Smart Specialisation e Horizon 2020 Smart Specialisation e Horizon 2020 Napoli, 2 Febbraio 2013 Giuseppe Ruotolo DG Ricerca e Innovazione Unità Policy Che relazione tra R&D e crescita? 2 Europa 2020-5 obiettivi OCCUPAZIONE 75% of the population

Dettagli

MISSION TEAM CORPORATE FINANCE BADIALI CONSULTING TAX & COMPANY NETWORK CONTATTI

MISSION TEAM CORPORATE FINANCE BADIALI CONSULTING TAX & COMPANY NETWORK CONTATTI MISSION TEAM BADIALI CONSULTING CORPORATE FINANCE TAX & COMPANY NETWORK CONTATTI MISSION "contribuire al successo dei nostri clienti attraverso servizi di consulenza di alta qualitá" "to contribute to

Dettagli

brand implementation

brand implementation brand implementation brand implementation Underline expertise in reliable project management reflects the skills of its personnel. We know how to accomplish projects at an international level and these

Dettagli

SOLUZIONI PER IL FUTURO

SOLUZIONI PER IL FUTURO SOLUZIONI PER IL FUTURO Alta tecnologia al vostro servizio Alta affidabilità e Sicurezza Sede legale e operativa: Via Bologna, 9 04012 CISTERNA DI LATINA Tel. 06/96871088 Fax 06/96884109 www.mariniimpianti.it

Dettagli

HIGH PRECISION BALLS. 80 Years

HIGH PRECISION BALLS. 80 Years HIGH PRECISION BALLS 80 Years 80 ANNI DI ATTIVITÀ 80 YEARS EXPERIENCE ARTICOLI SPECIALI SPECIAL ITEMS The choice to look ahead. TECNOLOGIE SOFISTICATE SOPHISTICATED TECHNOLOGIES HIGH PRECISION ALTISSIMA

Dettagli

Diversity: un opportunità per il business Diversity: a key business opportunity. Che cos è Parks What is Parks?

Diversity: un opportunità per il business Diversity: a key business opportunity. Che cos è Parks What is Parks? Diversity: un opportunità per il business Diversity: a key business opportunity In un clima economico in cui ogni azienda si trova di fronte alla necessità di razionalizzare le proprie risorse e di massimizzare

Dettagli

...strumenti su misura per la persona

...strumenti su misura per la persona C O N S U L E N Z A m a n a g e r i a l e E F O R M A Z I O N E a z i e n d a l e MANAGEMENT CONSULTING AND CORPORATE TRAINING...strumenti su misura per la persona ...strumenti su misura per la persona

Dettagli

Comunicazione educativa Specifiche economiche

Comunicazione educativa Specifiche economiche Comunicazione educativa Specifiche economiche Specifiche economiche deliberate per il dottorato Ateneo Dip. Esterne Giovani Riserva Tassa Sovran. 5 1 0 0 1 2 2 Assegnazione per il curriculum 2 1 0 0 1

Dettagli

Andrea-Cornelia Riedel

Andrea-Cornelia Riedel EUROSTUDENT III La dimensione sociale nel processo di Bologna Il contributo di EUROSTUDENT, il suo ruolo e le prossime tappe HIS, EUROSTUDENT-coordinamento 12 Novembre 2008 Roma, Italia 1 L Indice 1. La

Dettagli

Servizi innovativi per la comunicazione Innovative communication services

Servizi innovativi per la comunicazione Innovative communication services Servizi innovativi per la comunicazione Innovative communication services ECCELLENZA NEI RISULTATI. PROGETTUALITÀ E RICERCA CONTINUA DI TECNOLOGIE E MATERIALI INNOVATIVI. WE AIM FOR EXCELLENT RESULTS

Dettagli

MATCHING MOMENT 22-23 GIUGNO 2012 SOCIO GIOVANBATTISTA TESTOLIN

MATCHING MOMENT 22-23 GIUGNO 2012 SOCIO GIOVANBATTISTA TESTOLIN MATCHING MOMENT 22-23 GIUGNO 2012 SOCIO GIOVANBATTISTA TESTOLIN CHI SIAMO ATTIVITA & INTERESSI Consulente Strategia e Organizzazione Interessato a sviluppare attività con focus sulla Sostenibilità in forma

Dettagli

Eco Terra s.r.l. Registered Office: SS 264 km 30 +760 Loc Triflisco 81041 BELLONA (CE) administrative offices: Via Magenta, 17 P.IVA: IT 02435610619

Eco Terra s.r.l. Registered Office: SS 264 km 30 +760 Loc Triflisco 81041 BELLONA (CE) administrative offices: Via Magenta, 17 P.IVA: IT 02435610619 Eco Terra s.r.l. Registered Office: SS 264 km 30 +760 Loc Triflisco 81041 BELLONA (CE) administrative offices: Via Magenta, 17 P.IVA: IT 02435610619 REA: 150762 81031 AVERSA (CE) ph. / fax: +39 081 19257920

Dettagli

A unique expertise combined with innovative solutions to improve Learning & HR efficiency

A unique expertise combined with innovative solutions to improve Learning & HR efficiency A unique expertise combined with innovative solutions to improve Learning & HR efficiency Evaluation services, and much more The monitoring of Learning and HR projects requires cutting edge services capable

Dettagli

ELTeach. Ottmizza lia preparazione pedagogica dei docenti all insegnamento dell inglese in inglese

ELTeach. Ottmizza lia preparazione pedagogica dei docenti all insegnamento dell inglese in inglese ELTeach Ottmizza lia preparazione pedagogica dei docenti all insegnamento dell inglese in inglese Porta a risultati quantificabili e genera dati non ricavabili dalle sessioni di formazione faccia a faccia

Dettagli

WELCOME. Go to the link of the official University of Palermo web site www.unipa.it; Click on the box on the right side Login unico

WELCOME. Go to the link of the official University of Palermo web site www.unipa.it; Click on the box on the right side Login unico WELCOME This is a Step by Step Guide that will help you to register as an Exchange for study student to the University of Palermo. Please, read carefully this guide and prepare all required data and documents.

Dettagli

ARRANGEMENT FOR A STUDENT EXCHANGE between University College London and The Scuola Normale Superiore, Pisa

ARRANGEMENT FOR A STUDENT EXCHANGE between University College London and The Scuola Normale Superiore, Pisa ARRANGEMENT FOR A STUDENT EXCHANGE between and The Scuola Normale Superiore, Pisa Preamble 1. The Faculty of Arts and Humanities (FAH) of (UCL) and the Scuola Normale Superiore of Pisa (SNS) have agreed

Dettagli

CODI/21 PIANOFORTE II // CODI/21 PIANO II

CODI/21 PIANOFORTE II // CODI/21 PIANO II MASTER di II livello - PIANOFORTE // 2nd level Master - PIANO ACCESSO: possesso del diploma accademico di II livello o titolo corrispondente DURATA: 2 ANNI NUMERO ESAMI: 8 (escluso l esame di ammissione)

Dettagli

01 safety leader. FONDAZIONE LHS Little Leaders in Safety

01 safety leader. FONDAZIONE LHS Little Leaders in Safety 01 safety leader FONDAZIONE LHS Little Leaders in Safety ( Progettualità e concretezza, passione e impegno ( La Fondazione LHS nasce con lo scopo di produrre conoscenza e proporre strumenti di intervento

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Conversano, 10 luglio 2014. Prosegue Windows of the World, la rubrica di Master ideata per

COMUNICATO STAMPA. Conversano, 10 luglio 2014. Prosegue Windows of the World, la rubrica di Master ideata per COMUNICATO STAMPA Conversano, 10 luglio 2014 Dott. Pietro D Onghia Ufficio Stampa Master m. 328 4259547 t 080 4959823 f 080 4959030 www.masteritaly.com ufficiostampa@masteritaly.com Master s.r.l. Master

Dettagli

THINKING DIGITAL SYNCHRONIZING WITH THE FUTURE PENSIERO DIGITALE: SINCRONIZZARSI COL FUTURO

THINKING DIGITAL SYNCHRONIZING WITH THE FUTURE PENSIERO DIGITALE: SINCRONIZZARSI COL FUTURO THINKING DIGITAL SYNCHRONIZING WITH THE FUTURE PENSIERO DIGITALE: SINCRONIZZARSI COL FUTURO A STEP FORWARD IN THE EVOLUTION Projecta Engineering developed in Sassuolo, in constant contact with the most

Dettagli

Approcci agili per affrontare la sfida della complessità

Approcci agili per affrontare la sfida della complessità Approcci agili per affrontare la sfida della complessità Firenze, 6 marzo 2013 Consiglio Regionale della Toscana Evento organizzato dal Branch Toscana-Umbria del PMI NIC Walter Ginevri, PMP, PgMP, PMI-ACP

Dettagli

software & consulting

software & consulting software & consulting Chi siamo Nimius è un azienda con una forte specializzazione nella comunicazione on-line che opera nel settore dell IT e che intende porsi, mediante la propria offerta di servizi

Dettagli

Innovating in not metropolitan area C2C Final Conference Potsdam, 25/03/2014

Innovating in not metropolitan area C2C Final Conference Potsdam, 25/03/2014 Impact Hub Rovereto Innovating in not metropolitan area C2C Final Conference Potsdam, 25/03/2014 Impact Hub believes in power of innovation through collaboration Impact'Hub'is'a'global'network'of' people'and'spaces'enabling'social'

Dettagli

PROGETTO parte di Programma Strategico

PROGETTO parte di Programma Strategico ALLEGATO B1 PROGETTO parte di Programma Strategico FORM 1 FORM 1 General information about the project INSTITUTION PRESENTING THE STRATEGIC PROGRAM (DESTINATARIO ISTITUZIONALE PROPONENTE): TITLE OF THE

Dettagli

linea Stampi per cioccolato ZIN GIANNI S.R.L. Catalogo Catalogue

linea Stampi per cioccolato ZIN GIANNI S.R.L. Catalogo Catalogue linea Stampi per cioccolato ZIN GIANNI S.R.L. Catalogo Catalogue 2008 IT ENG Il marchio per una politica aziendale di qualità. The trade-mark for a quality company policy. Il marchio per una politica

Dettagli

Energia libera s.r.l via Sergente Luigi Cosentino,1 95049 Vizzini (CT) Italy Tel./Fax +39 0933067103 info@solargroupcostruzioni.it

Energia libera s.r.l via Sergente Luigi Cosentino,1 95049 Vizzini (CT) Italy Tel./Fax +39 0933067103 info@solargroupcostruzioni.it IL SOLE è IL NOSTRO FUTURO La passione per lo sviluppo e la diffusione delle energie rinnovabili, a favore di una migliore qualità della vita, ci guida nel nostro cammino. Il nostro desiderio è quello

Dettagli

FIERA DI BRESCIA 15-18 November 2013

FIERA DI BRESCIA 15-18 November 2013 E UR OPEAN GLU PO TE N FREE EX BRESCIA 15-18 BRIXIA EXPO NOVEMBRE 2013 FIERA DI BRESCIA 15-18 November 2013 th th IL PRIMO EXPO EUROPEO INTERAMENTE DEDICATO AI PRODOTTI E ALL ALIMENTAZIONE SENZA GLUTINE

Dettagli

BMS. Welcome to the BILINGUAL MIDDLE SCHOOL OF BRESCIA. Scuola bilingue secondaria di primo grado. Bilingual Middle School Brescia

BMS. Welcome to the BILINGUAL MIDDLE SCHOOL OF BRESCIA. Scuola bilingue secondaria di primo grado. Bilingual Middle School Brescia BMS B Welcome to the BILINGUAL MIDDLE SCHOOL OF BRESCIA Scuola bilingue secondaria di primo grado The partnership between the Marco Polo Institute and Little England Bilingual School has given birth to

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente FERRETTI MARCO Matricola: 006288

Testi del Syllabus. Docente FERRETTI MARCO Matricola: 006288 Testi del Syllabus Docente FERRETTI MARCO Matricola: 006288 Anno offerta: Insegnamento: Corso di studio: Anno regolamento: 2014 CFU: Settore: Tipo attività: 2014/2015 1005960 - PROGRAMMAZIONE, CONTROLLO

Dettagli

On Line Press Agency - Price List 2014

On Line Press Agency - Price List 2014 On Line Press Agency - Price List Partnerships with Il Sole 24 Ore Guida Viaggi, under the brand GVBusiness, is the official publishing contents supplier of Il Sole 24 Ore - Viaggi 24 web edition, more

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Quindici

U Corso di italiano, Lezione Quindici 1 U Corso di italiano, Lezione Quindici U Buongiorno, anche in questa lezione iniziamo con qualche dialogo formale M Good morning, in this lesson as well, let s start with some formal dialogues U Buongiorno,

Dettagli

Anno Scolastico 2014/2015. Quinto anno. (Amministrazione, Finanza e Marketing) Classe: 5ª. Disciplina: INGLESE. prof. CertINT 2012 Label Europeo 2013

Anno Scolastico 2014/2015. Quinto anno. (Amministrazione, Finanza e Marketing) Classe: 5ª. Disciplina: INGLESE. prof. CertINT 2012 Label Europeo 2013 Anno Scolastico 2014/2015 Quinto anno (Amministrazione, Finanza e Marketing) Classe: 5ª Disciplina: INGLESE prof. UNITÀ TEMATICA N. 1 TITOLO: Marketing: Market research, e-commerce TEMPI: 30 con attività

Dettagli

Il futuro del lavoro. Il futuro di ciascuno. Aldo Scarnera, Dirigente di ricerca. Istat, sede territoriale per la Puglia Fano, 6-7 marzo 2014

Il futuro del lavoro. Il futuro di ciascuno. Aldo Scarnera, Dirigente di ricerca. Istat, sede territoriale per la Puglia Fano, 6-7 marzo 2014 Il futuro del lavoro. Il futuro di ciascuno Aldo Scarnera, Dirigente di ricerca. Istat, sede territoriale per la Puglia Fano, 6-7 marzo 2014 Aldo Scarnera, Dirigente di ricerca. Istat sede territoriale

Dettagli

WHAT MAKES US DIFFERENT?

WHAT MAKES US DIFFERENT? WHAT MAKES US DIFFERENT? mission Develop innovative and more reliable solutions in the field of biomaterials and procedures for vertebral consolidation and articular functional rehabilitation, dedicated

Dettagli

DOLCETA. Un progetto di Educazione al Consumo Online. Tina Cuffari Carpi, 5 Novembre 2009. An on line project on consumers education

DOLCETA. Un progetto di Educazione al Consumo Online. Tina Cuffari Carpi, 5 Novembre 2009. An on line project on consumers education DOLCETA Un progetto di Educazione al Consumo Online An on line project on consumers education Tina Cuffari Carpi, 5 Novembre 2009 Perchè Dolceta? Why Dolceta? Per proteggere i consumatori To protect consumers

Dettagli

up date basic medium plus UPDATE

up date basic medium plus UPDATE up date basic medium plus UPDATE Se si potesse racchiudere il senso del XXI secolo in una parola, questa sarebbe AGGIORNAMENTO, continuo, costante, veloce. Con UpDate abbiamo connesso questa parola all

Dettagli

Anno di studio all estero

Anno di studio all estero Anno di studio all estero Premessa Durante il periodo di studio all estero l alunno è regolarmente iscritto alla scuola di appartenenza e, quindi, la scuola deve mettere in atto una serie di misure di

Dettagli

linea Stampi per cioccolato ZIN GIANNI S.R.L. Catalogo Catalogue

linea Stampi per cioccolato ZIN GIANNI S.R.L. Catalogo Catalogue linea Stampi per cioccolato ZIN GIANNI S.R.L. Catalogo Catalogue 2008 IT ENG Il marchio per una politica aziendale di qualità. The trade-mark for a quality company policy. Il marchio per una politica

Dettagli

La Commissione invoca nuove forme di organizzazione del lavoro basate sulla partecipazione

La Commissione invoca nuove forme di organizzazione del lavoro basate sulla partecipazione IP/97/303 Bruxelles, 16 aprile 1997 La Commissione invoca nuove forme di organizzazione del lavoro basate sulla partecipazione La Commissione europea ha adottato oggi un Libro verde sul tema dell'organizzazione

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Risultato N 3. NEEDS ANALYSIS versione italiana

Risultato N 3. NEEDS ANALYSIS versione italiana Risultato N 3 NEEDS ANALYSIS versione italiana This project has been funded with support from the European Commission. This publication reflects the views only of the author, and the Commission cannot

Dettagli

BANDO SCAMBI DI CLASSE PER LA CITTADINANZA EUROPEA

BANDO SCAMBI DI CLASSE PER LA CITTADINANZA EUROPEA BANDO SCAMBI DI CLASSE PER LA CITTADINANZA EUROPEA Intercultura Onlus, in collaborazione con EFIL (European Federation for Intercultural Learning) intende promuovere l internazionalizzazione delle scuole

Dettagli

CEPIS e-cb Italy Report. Roberto Bellini (da leggere su www.01net.it )

CEPIS e-cb Italy Report. Roberto Bellini (da leggere su www.01net.it ) CEPIS e-cb Italy Report Roberto Bellini (da leggere su www.01net.it ) Free online selfassessment tool Online services Enables the identification of competences needed for various ICT roles e-cf Competences

Dettagli

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE CONOSCENZA Il Gruppo SCAI ha maturato una lunga esperienza nell ambito della gestione immobiliare. Il know-how acquisito nei differenti segmenti di mercato, ci ha permesso di diventare un riferimento importante

Dettagli

OUR MISSION: PROTECTION OF ENVIRONMENT AND CULTURAL HERITAGE

OUR MISSION: PROTECTION OF ENVIRONMENT AND CULTURAL HERITAGE About us Italia Nostra is the oldest Italian NGO, born in 1951 in Rome. The NGO is involved in the promo

Dettagli

ECDL curriculare per il settore economico indirizzo turistico

ECDL curriculare per il settore economico indirizzo turistico ECDL curriculare per il settore economico indirizzo turistico Stefano Gorla ITST Artemisia Gentileschi, Milano La riforma Gelmini, entrata in vigore dall anno scolastico 2010/2011, ha suddiviso il settore

Dettagli

Eagle & Wise Service (E&W) is an advising and real estate services company for banking and financial institutions.

Eagle & Wise Service (E&W) is an advising and real estate services company for banking and financial institutions. Eagle & Wise Service (E&W) is an advising and real estate company for banking and financial institutions. E&W offers advising related to the real estate sector and specialized related to non performing

Dettagli

ccademia Casearia INTERNATIONAL ACADEMY OF CHEESE MAKING ART internazionale dell Arte Corsi di tecnologia e pratica casearia

ccademia Casearia INTERNATIONAL ACADEMY OF CHEESE MAKING ART internazionale dell Arte Corsi di tecnologia e pratica casearia ccademia internazionale dell Arte Casearia INTERNATIONAL ACADEMY OF CHEESE MAKING ART Corsi di tecnologia e pratica casearia Courses focused on the technologies and the practical skills related to dairy

Dettagli

OPENING THE DOORS OF TOMORROW S WORLD

OPENING THE DOORS OF TOMORROW S WORLD IST INTERNATIONAL SCHOOL OF TURIN OPENING THE DOORS OF TOMORROW S WORLD www.isturin.it APRI LE PORTE AL MONDO DI DOMANI IST is one of only two schools in Italy fully authorised to offer all three International

Dettagli

Università degli Studi di Udine Corso di OPSL Secondo Modulo (V.O.) THE CREATIVE WORKSHOP - TCW A.A. 2003-2004 SOMMARIO. The Creative Workshop

Università degli Studi di Udine Corso di OPSL Secondo Modulo (V.O.) THE CREATIVE WORKSHOP - TCW A.A. 2003-2004 SOMMARIO. The Creative Workshop Università degli Studi di Udine Corso di OPSL Secondo Modulo (V.O.) THE CREATIVE WORKSHOP - TCW TCW A.A. 2003-2004 SOMMARIO Il progetto CREATE The Creative Workshop Fasi de The Creative Workshop Title:

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0232-12-2015

Informazione Regolamentata n. 0232-12-2015 Informazione Regolamentata n. 0232-12-2015 Data/Ora Ricezione 01 Aprile 2015 17:17:30 MTA Societa' : SAIPEM Identificativo Informazione Regolamentata : 55697 Nome utilizzatore : SAIPEMN01 - Chiarini Tipologia

Dettagli

Sponsorship opportunities

Sponsorship opportunities The success of the previous two European Workshops on Focused Ultrasound Therapy, has led us to organize a third conference which will take place in London, October 15-16, 2015. The congress will take

Dettagli

CI PRENDIAMO C URA DEI TUOI SOGNI.

CI PRENDIAMO C URA DEI TUOI SOGNI. CI PRENDIAMO C URA DEI TUOI SOGNI. We take care of your dreams. Il cuore della nostra attività è la progettazione: per dare vita ai tuoi desideri, formuliamo varie proposte di arredamento su disegni 3D

Dettagli

Una scuola per l'europa...ready to leave! Fate clic per aggiungere testo

Una scuola per l'europa...ready to leave! Fate clic per aggiungere testo Una scuola per l'europa...ready to leave! Fate clic per aggiungere testo The schools are provided to committing a course aimed at: Developing the attendee's language sense and the linguistic skills in

Dettagli

TITOLO INIZIATIVA DESTINATARI LUOGO DURATA COSTO AMBITO

TITOLO INIZIATIVA DESTINATARI LUOGO DURATA COSTO AMBITO PRESENTAZIONE delle INIZIATIVE di FORMAZIONE ORGANIZZATE dai SOGGETTI ACCREDITATI o RICONOSCIUTI COME QUALIFICATI (DM 177/00 - Direttiva 90/03) Allegato B ENTE: Periodo 2010/2011 Numero iniziative proposte:

Dettagli

ILLY AND SUSTAINABILITY

ILLY AND SUSTAINABILITY ILLY AND SUSTAINABILITY DARIA ILLY BUSINESS DEVELOPMENT - PORTIONED SYSTEMS DIRECTOR NOVEMBER 14 THE COMPANY Trieste 1 9 3 3, I t a l y R u n b y t h e I l l y f a m i l y D i s t r i b u t e d i n m o

Dettagli