IL CDHH.IERE DELLI.SDMDLII QUOTIDIANO DI.1\(IOG.ADISCIO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IL CDHH.IERE DELLI.SDMDLII QUOTIDIANO DI.1\(IOG.ADISCIO"

Transcript

1 IL CDHH.IERE DELLI.SDMDLII QUOTIDIANO DI.\(IOG.ADISCIO MOGADISCIO SABATO MARZO 952 Direzione: Teef. A.F.I.S. 30 PUJ3DLICITA': Agente Porro, T e!. 98. Tariffe: per cm. di atezza, argb. I co.: ADIO fi. N. 33~. PriZZI 0 Cf. Redazione: T eef. A.F.I.S. :n Pubbicità 3 o. 2,5,), Kecroogi So. 2, Cronaca So. 3 Economici: Ccnt. 25.a pa:o~ * N me arr trati i\ doppio) Cronaca: T eef. A.F.I.S. 2 a, minimo ro j.>aroc. La Direzione si riserva i diritto di non accettare gh ordun ( u n t:. ABBONAMENTI Annuae So. 30 Semestrae So. 6 Trtmntrae So Anaoae, ridotte,,., uffici {)Dbbffcf So.!5 I RAPPORTI I ''.I."'ALO GRECI atre questioni che interessano direttamente i dine paesi. I ministro V enizeos A riguardo g-i osservatori pensano c~e i proyema dk! comandb dee forze terrestri de settore sud-europa e Nato, sarà è gun - t o et - ' a R oma inserito ne corso d'ee conversazioni che Venizeos avrà con i probema dea sicurezza de settore sud-europa formerà membri de governo Itaiano. )0'«Yetto di conversazioni tra i Ministro degi Esteri greco ee e gi esponenti de Governo ita.auo In seguito a'ammissione dea Grecia e Turchia ne 'organiz ROMA, 29. mento non è ancora v~n uto per zazione d~ patto atantico, tae Questa sera, ~e ore,7?40, varare definitivamente tae progetto. nuovo aspetto. _ questione si presenta sotto un pro, eniente da LSbo~a, e _gm~to a'aeroporto di Ctamprno t E' necessario innanzitutto - ' Comando d'ee forze aeate Yice Presid~nte d~ Consigio e come si fa rievare nei circo'i ne settore sud-europa - si Ministro deg.i esteri greco, sig. competenti - che siano chiarificati d~finitivamente i rapporti Venizeos, i qua~ si tratterrà a Roma fjno a 3 marzo. EcYi o è stato sautato a'aero=. porto da Pre.Sidente de Con~Igio, on. e Gas~ri, da'on. Pt~cioni Vice Presdente de Consigio e. d'ai 'ambasciatore d~ Gre= eia a Roma. I Ministro Ven izeos ha dichiarato aha stampa subito dopo i suo arri,-o che egi aveva speranza che a sua visita rinforzerà 'amicizia tao-greca. Riferendbsi a tae paroe, 'on De Gasperi, ha risposto che egi si unisce a tae speranze e Cb.e egi ha a certezza che i rapporti tra 'Itaia e a Grecia si rafforze= ranno in seguito aa visita de Ministro Venizeos. I Viaggio a Roma di Sofoce Venizeos suscita vivo interesse nei circoi poitici e dipomatici. E' a prima vota daa fine dea guerra che un uomo di sta-. to eenico,-iene in visita ufficia- < in Itaia dietro invito de go Yerno "itaiano. Gi osservatori pditici d'ea capitae, sottoineano dhe a cor= diaità dee reazioni greco-itaiane è suscettibie di importanti ripe cussioni sua situazione generae ne bacino Orientae de Med~ terraneo. Sia ne passato, come du:rante a recente visita de Mirristro Venizeos, è stata sempre esami= nata a possibiità di un'intesa tra Itaia Grecia e Turchia, intesa di quasiasi genere in margine a patto atantico ma che avrebbe i compito dij rafforzare na pos izione dee comunità dee po= tem~e occidentai e n~o stesso tempo potenziare a sicurezza ne settore sudleuropa. )Itaia - a d!ire i vero - s 'è mostrata finora assai riservat a a riguardo. Tae riserva è o'iginata da fatto che sia Atene che Ankara sembrano voer btenden: tae intesa, a'a Jugo= ~av ia. TI C;overno Itaiano non sarebbe contrario in!inea dii massima a tae princ-ipio. Ma si pensa a Roma che i mo- itao=jugosavi, i quai continuano ad essere dominati &aa questione dd Territorio Libero di Trieste. I co'oqui itao-eenici di Roma permetteranno dunque una precisazione in ta} senso da parte de governo itaiano e eenico. Verranno pure chiarite tutte e rammenta- è ass icurato da generae Itaiano Maurizjo De Ca= stigioni. L a visita di Venizeos che coincide con a presenza a Roma d'e.ua missione economica greca, permetterà uguament~ di mettere a punto e diverse questioni concernenti gi scambi itao:..eenici e a concusione di un nuovo accordo commerciae. LA CRISI MINISTERIALE IN FRANCIA Pani Reynaud designato a formare i nuovo governo A spre critiche dea stampa francese. Acuni commenti de Dipartimento di Stato PARIGI, 29. Ln caduta de iuistero Faure è stata accota con moto sangue freddo daa borsa di Parig i. I to.vori ritrovano a tendenz.o moo sostenuta de sc!i utimi giorni magrado quache irregoarità. Gi acquisti registrati ogai sui mercati de'oro non fanno nf'ppure riguado.trnnre e perdite su bie aa vigiia. Si riro"a i MOieone t 4.96 contro.j.800; a so\ rnuo n S720 contro 5i60; H doaro n 2'..280 contro cd i ingotti da un chi o~: rnmmo a contro b" I Pri'Sidentc dca Repubbica, \ "iuccut Aurio, C'Ia eiornata di ieri ha continuato e sue consunzioni in vista dea souzione dea crisi mir..i.!tcrioe. L'ex Presidente: de Consigio Pau Rc> naud che si tro\'3\'8 a Londra. bn r icevuto un messag.c:io da'eiseo cbe o in\'itnva f rientt nre immediatamente a Parigi, Reyuaud ba immròintnnu nte preso 'ae.reo cd è rientrato ne-a cnpiué f r:tncese. Apt>enu avuto i messaggio egh t detto: se dovessi ricevere 'incorico di for. more i nuovo Governo, e mie vedute sono ben couosdutc. I mio Coveruo sn rebb~ un Go, erno ai unità nazionaejo. Giunto n Parisd Reynaud si è subito recato a _ 'Ei~ ro ha infatti ric~vuto do! J>residente dea Rcpubbictt 'incarico di ormore i ouo"o Co v~rno. A termine de cooquio co Ca>o dcq Stnto, Rt~rnaud ha d ichiarnto c he ovre tbc inizioto f" cons utazioni sojnto' mnttinn. giornoti dc!à conito.c, sono unrtnimi ne g iud cnrc con particoare severità ~ condizioni in cui s i è operta La m.i0\'0 cri<ii mnistcriate ran... c;:t$c". T a-iornae Le Uonde scrh e che t: dirni~ ttioni di Faure hanno a mc'c'i<"~incr ori'"in~ di quee de suo prcdettssore Ren~ Peve.n. I GR binetto Faure è caduto oer moncantn c'i una \ era mn:iornza o più esottom('nt-e per 'im possibiità in cui si tro, a La moggiornnn ooitica, dot)() e utjme f'ezioni, di estcjhi<'rsi oi urobtemi C(:O Jnudd c finan.iari cd oncorn oer i suo rifiuto di pogort- H pre--~~0 deo I"K)it icn miitare: che Ne i:iornae Paris Presse. un editoriae senza kmn, intitoato Si schcrto co fuoco., termina con Queste paroe 'esame dea situazione; <I d rmuma. è che ogni nu.ova cdsi isoa sempre pi\ a Francio, a rende ridico«, e indeboistt i ~!;ime cbe essa rappresentt. Dn,..,.o sonnambuo Questo re~: ime marcia su'oro di un precipizio senza neppure immos:i n ore che se fa~se u.n pnsso faso non vi sono trncdn per trattcnero. Cb i o risvegierà. Dn porte sua France Soire scrive: c: Ne'atte&o di un nuovo governo e fnc:tnze francesi vi ' rranno di espedieb.u i cui costo si aggiungerà con s:rande preoccupazioo~ o..a nota cbe un aior no bisognerà pur J)&g&re. n quotidiano comunista c Ce soire _. ritiene di coocare a crisi su di un piuno poitico, scri\'endo che come i Go- verno Peven, i Go\ c_rno Foure ~ caduto sotto 'insopportabie I>I!SO de rtrrano. In verità, ciò eh P si cerca di iostaurnrc, o~g iuoge c Ce soire., s u O'dinì de padtonc nmcricnno, irritato daa rtsistenzn francese, è un regime di forza, per of(rcuore In conquista dc POtere d«parte dei fn<ci i deii'r.p.f. arassembement Peupe Fran e:ais). A Dipartimento di Stato, frattanto, a caduta de sroverno fran~. nou viene iute.rpretaut ne senso che a Francin revochi g:ti imi><!jpi presi " T. sbona. De Gasperi riferisce a Presi~ente Einaudi sui avori ~i is~ona ROMA, 29. Dopo i suo rientro da Lisbona, i Presidente de Consigio, on. De Gas peri si è recato questa mattina a Qu irinae per riferire a Presidente dea Repubbica su; risutati dei avori a Lisbona e sui cooquii dii ui avuti con Acheson, Ed~n e con atr i rappresentanti di governi ajeati. Nei prossimi giorni reazioni suio stesso argomento saranno fatte da Presid~nte de Cons~ g'io ae Commissioni degi Este i d'e Senato che dea Camera.- Ciò non ascud'e che sugi sv~up"' pi dea poitica atantica siano tenute discussioni puèbich.e a Paazzo Mad~ma e a Montec'Ìtono. Intanto ii Presidente d'e Consigio si trova su tappeto numerose questioni d:i poitica interna che sono venute sviuppandosi durante a sua assenza db. 't~ ia. La questione più urgente e di attuatà è quea deie eezioni, che De Gasperi esaminerà subito con i suoi più d-iretti coaboratori. La Poizia ~i Hono Kong in stato di aarme HONG KONG, marzo. E' stato procamato o stato dj aarme, daa poizia, nea coonia britannica di Hong Kong. Questa misura è stata adottata in se~uito a rifiuto opposto da govuno dea coonia di concedere i per messo di entrare a Hong Kong ad nna cosidetta missione di <c assistenza >> comunista cinese, composta :ii tre"ta rersone e che intende recarsi nea Coonia britannica per portare soccorso ae mig iaia di persone vittime di un c!isa!\troso incendio verifien tosi ne novembre scorso in un, iaggio di profughi. La missione è fema a confine cinese de territorio. Tifo afferma che a souzione per Trieste potrà aversi attraverso neooziai direi tra Itaia-e Jugosavia '.\8...,nt>~ea intende ratificor~. Se si vuoe cht BELGRADO, 29. Dopo a dichiarazione ùiramata aquesta cri sia vcrnment<' r i'ioiiii", si deve tc:u L'Agenzia "Tanjug" hn diffuso tar( tutto ~r ~-mb, -- 0 a ~, t, ~ o a ma""io _,. f d.. a st:unpa, a Be!rado s'interpreta ~ ~ u ~ ~ ~.. ~~ : uc UaraZOiC atta a! (arcscaaanza. Frattanto si cchmn trovar~ riroroi urgenti Qesta \0\"a propo:.ta jugosa\'a ro- 0 T ito a suo. redattore dipomati~o,.,,.,. o crisi fim~im iu eh~ non mancherà di mo:: a prima defii?.ionc concreta de- PI!rnvare a crisi minbterioe. n giornae coo. in cui i Capo deo ~ tato di J ugot iunnnar (uaifica nbu o di fiducio verso i snvia ha affermato che a souzione h tc"i ju;tosava!mi t'robema dì,n,..,. a ririuto dc'a.scmht.n Nozionnc di vo c<.:! probema de T erritorio Libero d i Tric!-;te e come \H~ passo decisivo sut ur~ t ~ nunve imposte. Neo 6 t""'.o(iorna< i re Trieste, potrà trov~usi sua base ei a viu di un regoamento di tae pro «nunr~ f{<.:ih3o' Roure ecrive: A routo di Questo.,, i,...,...,.,00ticunentr In moncan~n <i co- n accordo mutuo r: Jugosavia hcma a mez~o di uego?iati diretti tra rn~r~tio. si ~ rusrgiti dnvoni ao re<t<o<ahiità. C 'Taia. 3 Jugosavia c 'Itain, ~ ~------~----~~ GIORNALI iustrati. RIVISTE e LIBRI sono arrivati aa LIBRERIA IMPERO (Porro)

2 marzo 952 I Corriere dea Somaia ~~--~--~- CRONACA CITTADINA uccesso ~eo spettacoo organizzato dae Scuoe di Mogadiscio I saggio teatrae orgauiuato dai~! scuoe ecmeutari di ~ og ~dbcio, iu occasione dcr ciii usura de' Ann Scoastico, e presentato ieri scru a C:incmo T eatro Hamar, Ia registrato un notevoe successo. ' Presenti otre ad uu numeroso pubbico, 'Amministratore F ornnri co a Donna.Maretta, S. E. Dc Hote Casteo, Presidente de Consigio Cousutivo, Padre Mattia in rappresentanza de \ "icario Apostoico Mons. Fiippini, che avevano preso posto ne paco riservato ae autorità. Per quanto riguarda e scuoe partecipanti, nou può non essere ri~vato che e scuoe << Regina Eeua n e << Guido Corni n hanno portato i maggior contributo. La provcrbiae modestia dee Suore nou ci deve impedire di dire una paroa di sincera ammirazione anche per 'addestra.mento... piuttosto profano dea pic 'coa u soubrette n Gennaro. La << Guido Corni» ha avuto 'onore di aprire o spettacoo con un coro di aunne somae che banno c seguito << Somaia, doce Patria mi!: >, un inno a sfondo patriottico, che ha riscosso moti appausi. Gi autori : dr. Bonora e signora Coabucci. Riportiamo qui sppresso e paroe de brano: Somaia, doce patria mia, Somaia, en' de mio cuor, a pace sem~~re su te sit, a pace regni ne a"or. Ne'opra i poj>o tuo s.,ev a scuoa forgi 'uomo nuo, o e fort" 'Itaia t ~ amica generosa dae a maoo 5<'rena e fiduciosa Ne.i cbnpi ognor maturino e messi, a pio;ai sempre sia copiosa, nei prnti vivdno gi annejti, ieci siano e tue genti. Ob Dio, benedici a Somaia, a Somaia!.. Sempre organizzati daa Guido Corni '' i quadri cc La notte si diffonde,, e «esercizi coi cerchi '' eseguito da aunne somae, sono stati moto apprezzati da pubbico. La Scuoa << Regina Eena " ba presentato u giuochi di Bimbi n una fantasia musicae per «i più piccini,, i quai hanno poi eseguito in coro «Va pensiero... n con i concorso d ea Banda de Maestro Bemonte. Sempre a cura dea << Regina Een a n, i Bimbi hanno eseguito << Le coonne de'università '' concudendo o spettacoo con 'Inno di Mamei. Hamar Geb Geb n e <c Cardina Massaia '' hanno preferito i genere Scketc n presentando rispettivamente << La maavogia '' (diaogo in somao) e un diaogo in arabo seguito da <Trionfo deo zero u, giudicato quest'utimo i migior quadro deo spettacoo. Vae a pena citare i nomi d c~ i 'scoari attori somati ed arabi :be hanno nreso p:trte ai saggi. Nea u Maa\ ogia '' ideata c!a Direttore dea Scuoa, Rruno Panza, in coaboraz-ione con i maestri somai, hanno recitato gi aunni:.mohamed Giama, Mohamed Artan e Abduabi Assan. Ne diaogo in arabo, de'inseguante.mobarncd Sc~k H emar, anno recitato: ~ ohuim 'aim Abdaa nea parte de'avaro; particoarmen: te notata a mimica de giovane scoaro Abdurashid Scck Ussen, nea parte de fi g io; Hmnu$ Scek Motame<!, nea parte de udro e Abducacir J\Iohamed. - n I trionfo deo zero,, infine ~ stato eseguito dagi scoari : Omar Ussen, Said Ahmed, Abdurashid Scek Ussen, Abmed Jokei, Axubdir Mahi, Abdurnunau Scek, Icar Rana, Mohamed Ai,.Mobamed.Mabadi, Hassan.Mabaim. I dieci scoari, ciascuno con un grosso numero su petto, progressivamente da zero a nove, dopo acune battute di spirito, hanno composto acune cifre, spiegandoue i significato. Così : a data dea nascita e dea morte de Profeta, a data de'egira ed infine a data de'inizio de'amministrazione Fiduciaria dea Somaia. La scuoa de << Corso Itaia,, ha presentato con successo u e sette uote musicai,,; '<< angeo nero n, quadro recitato e cantato daa brava Gennaro e da piccoo Luca Fornari. ed infine << Sogno di Bimbe " AI piauo, a signora Coabucci çh~ ha accompagnato e danze e e canzoni. I \aestro Beùnonte ha fatto miracoi: vi immaginate a pazienza che ci sarà vouta ad addestrare i bimbi a seguir a bacchetta? La sua banda miitare ha suonato ottimamente. a Mostra dei disegni degi aunni dee Scuoe Medie Ne vasto campo de'educuione non ~ sotanto 'arido tingna.s.urio dee statistiche che para, ma anche, e sopratutto, In \'Ìva im,pressiono: che s riceve da'immediato contatto con a Scuoa. E questo contatto si può ottenere nee pi S\'ariate forme, cercando di avvicinara, come istituzione itensamente viva, a sempici ma eoquenti ma niestazioni che possano, con 'immediate2u dee cose viste e ~ntit~, asc.inre una impressione siucera ne'animo di tutti. Di qui 'opportunità dea riuscitissima mostra dci disegni degi Aun.ni dee Scuoe \iedie, a cui, con simpatica emuazione, ban partec-ipato aunni itaiani e soma. Trattandosi di giovanj, ci sentiamo maggiormente ricondotti aa aiovinc:ua ormai onta na e sia:mo tratti daa su~gestio n e a dire un gran bene di tutti cooro che banno esposto; e vorrcn mo citari tutti, i bra\i ra.;'a.ui, e fare ameno una "ota apparire i oro nome, con quache paroa particoare di ode, si che pot~ essere oro di augurio per ma~~iori successi. Ma da momento che i te mpo e o s pazio o vietano, ci imiteremo a ricordft'e i sugg~tivo c Mi nardo di Anedeo Ceynar; 'c Oondcsnn di ingenuo ij\ caratteristico riie vo, di Rosnnna Rava~ni; i disegni a carboncino, ricc di fantasia e no tevoi per a tecnica, di Demetrio Assad; a nitida composizione geometrica di Marina Foroari; i pastico geografico di Ena0 Bioatto; i deizioso Paesaggio di Wanda Sozzi, ispirato ad un sim. patico modernismo; o c Scorcio J)GDora.m.ico di Aberto Gigio;!a c Riproduzione d ~ero di Gian Ricrordo Vioresi; i disc:gni di Umberto Am~o, Sergio Scapin e Franco Gasperini. Particoare IOnmirazione banno suscitato Ritratti di Franco Muttoni e i fantastico Disegno forea e di Maria Giuia D.ccbei. n ruppo dei ouni somoi bo offerto poi una eoquentissima prova di bravuu esponendo una eere di coiksi7ioni pittoriche c di dist'gn tt: curnt ne'eaccntonc e vivi otc coore. AbbinO oow<o i c Vttf io aomno di Snoh JS8Cn Na~ ìr, uno d ~i più riuscii i di tuttn In mcj trro; quadretti di Sonh Mnhod ruaftf, riccbisaim di coore e di sicuro dfeto; i dibcgni dì P ~tro Abbrobo, ohnmc<h bin Nassr, Sberf Abrned, 'Sotamit Abraba. Sono int~r.cnut: s. e. 't\jnbnscioore '"ornnr; Don nn Murettn fo'ornori; i Pro Vicnrio A posto ic'o P. Mottin Pt'twni, s. E. De n ott' Costeo, i Scgn:tnrìo Ceneroe dei'amminstrozone S. E. Cnnino, I Scr~orio Generae de Con.tigo Consutivo d eii 'ONU dr. Tnytor Sbore; i Con0e di FroJcn sig. fonge; i Direttore deo Cnm crtt di Commercio, t! r.!\tonti: U Com m. Centiucci; I Pubbico Ministe ro dr. Sconu; i Co. Monc8Jro In ropprcj>cntn nzn MI Cc nero e Ferrorn; i Com missnrio de ncnndr, dr. Oivicri ; i Commissn rio de Municipio ro~. V('e<:o; i Consigiere di Corte d'appeo Comm. Cannovinrt, e Sirnorn: i Direttore de Bonco di Roma, dr. Morcarttonio; i Comm. Droto: i dr. Lepori e SiRnara; i dr. Fi nocehi'o e Signora; U d r. Oivotti e SI~ nora; I dr. Doogno. e Sinoro; i dr. Puccioni e Si.~nora; 'n!'. De La Fontana, a Sinora ZOppeoni; I Cnp. Ccro.suon; i dr. Traion e Si~nora; i dr. C~nini c Signora, ati aunni dee Scuoe Medie con i!'enori. Particoarme nte gradito è stato i s impntico ;esto de o Consuta unidp«<e, cbe bt SOSDCSO In seduto in corso per recarsi in ~ruppo a visitnre a mostra dci disegni. A;U ospiti è stoto o(fcrto un rinfresco. Ho Cotto ~i onori di eil!in i Preside Prof. Mario Vioresi, COII'diuvoto doio Signora, da Direttore dee Scuo e eementari Prof. RoH.ade Ioppi, e da t utto i gruppo degi IMCrnanti. Particoari raearamenti a Prof. Aureio La Brocce, che ba ordinato a Mostra, ed ai auo C'Oc!'hi n~~nnti di Di.sea'no, Sig.na Een Sca retti e Sia. Francc:J!Co Rinad. FIERA DELLA SOMALIA E' INIZIATA a prenotaione degi Stan~s IJ Comitato Ordinatore dea Fie ra dea Somaia ba dato inizio aa prenotazione degi Stands da parte dee Ditte interessate. Viene pertanto portato a cono scenza che presso a Segreteria dea Cantera di Commercio è esposto i Piano dea Fiera nei suoi partico:ri e fin da ora ogni interessato può prenderne iberamente visione. Gi stands sono di una unica di mensione, m. 3 per 3, cioè mq. 9. Sono disposti in modo da potersi U nire in gruppi di due o più stands a seconda dee necessità degi esposi tori. Sono poi suddivisi in tre categorie a seconda dea importanza dea po sizione occupata. Gi stands di t Ca tegoria sono ceduti a So. 90 i mq., quei di za Categoria a So. 75 i mq., quei di 3 Categoria a So. 60 i mq. n terreno scoperto per costruzioni particoari a cura degi espositori, viene ceduto a So. 30 i mq. Per ogni uteriore informazione ri vogersi.aa Segreteria dea Came ra di Commercio, Ufficio Fiera dea Somaia. Quesa sera aa.. GIRAFFA" GARA DI T.A.VGO con p'ren~i ei vao e G-i'ttochi de utungi'' con gn c~; di vaze TOTOCALCIO ALA LIBRERIA ITALIA N pa~ina 2 I Cronista riceve d rte ore 7 ae ore :zo Te. ZI Ne dec:mo annvorsaro dea mor. te de \faresciao de ' Aria S.A.R. AMEDEO DUCA O' AOSTA Medagia d'oro sarà ceebrata, nea Cattedrae di J\ o-. gadscio, ae ore 8 di uned 3 marzo, a S. Mes!V< in memoria de Principe Sodato che fra i suoi Sodati riposa in terra d' Africa nea pace degi Eroi. LETTERE DEL PUBBiCO I tabacco inoese e americana Ricev«mo da un nostro ettore unn protesta contro 'Amministrazione de.monopoio. Poich~ non ci sembra de tutto irroioncvoc a riasaumiamo, pregando i Direttore dc Monopoio di provvedere, se erede di poero fare, o di metterci in condizioni di rispondere. ettore ciede per quae ragione, m entre sono in ve,nchta sigarette Ìgesi ed am.ericnne, non si vende: t. bacco da pipa ingese o «mc:ricano. Fa notare w o aiustifica.zione non potrebte essere a teana_ richiesta perchè c:sscndo i predetti tabocxhi confezionati normamente in scatoe metaicn, noa Y t i rischio a tenere anche a u.n&o in mnu. d.o quache cosa che potrebbe servire ad n~ tentare una sia ).r piccoa minornoza di fumatori Mutua Commerciae & Trasporti S.A Mogadiscio CONVOCAZIONE di Assembea Generae Ordinaria I giorno z8 marzo 952 ae ore. 8,30 in prima convocazione ed ae: ore 9 de giorno successivo 9 marzo. 952 in seconda convocazione, saràtenuta presso a sede sociae in.mogadiscio, Via Baad, 'Assembea generae ordinaria dei Soci dea Società Mutua Commerciae & Trasporti S. A. ORDINE DEL GIORNO z.) Approvazione biancio a 3 dicembre 95; 2.) Nomina cariche sociai; 3.) Emoumento Sindaci. Mogadiscio, 29 febbraio 952. IL VICE PRESJDENTK Saa Ida Baghi.:.r j< _, ~.) ~' ~j ~ (5.) ~.J? ~ ~ ~~).. ~ 4.JA f.j ~~ et: ~., )~.;j-,, <! _,A;... ~_,;t;...,~..r~ )f jj, ~ ;j,j> J 0~.ij ~ ry- ~~c J c!.u~ ~ r~ 0 ~, \\OY ~ <.f) ~ ~..UI ç. - ~ -..~.PÌ.::! L~ v. (,..., r, J \ \OY ~ <.f ;. Y r~.).-,; ( ~.)).- )~ J b.~ ~\: ~WJ. yt.,.., ~\; u( _, ~).,i -' ""~.P." ~ Y.I (~J) - VIA PIEMONTE Quest:a. sera. AL SUPERCINEMA Questa. sera JOAN CRA W FORD e FREDRIC MA.RCH per a prima vota insieme in an capoavoro Metro Godwyn JJiayer ~~PICCA TRICI JOLLI ~~ con R UTH HUSSEY, RITA HAYWORTR, JOHN CARROLL, BRUCE drammatica di questi utimi tempi, in un fim appassionante ed eccezionae. CABOT. La migiore opera PRIMA VISIONE ASSOLUTA

3 N (ngi nn 3 i Corriere dea Somaia marzo ~.~~~~~~ ~ MESSE FESTI VE Cattedrae: ore ,30 - n. S. Cuore: ore 6, xo. De \nrno: ore 6,30 - Io. ~ dtf.~ -~ - - Azioni dea Romana Gi esami a 0 posti di Coonizzazione di dattioorato saranno vendute agi autoctoni de Basso Giuba AQMANDO QOSICA mette in nndita A SOLI AUTOCTONI DE L BASSO GIUBA una notevoe parte dee azioni dea Società Qo mana di Coonizzazione da ui pos sedute. Con questo egi viene incontro ai desideri dee genti che da tanti anni avorano a fianco dea Società Ro maoa, e ricompensa dea oro co aborazione e stringe maggiormente, attraverso a partecipazione aa vih sociae. i vincoi affetth i ed econo~ miei fra a Società Qomaoa e gh autoctoni. Per schiarimeoti e prenotazioni ri vogersi agi Uffici dea Società Ro mana di Coonizzazione io Mogadi scio (Via Padre Uandro), in Beet Amio (Basso Giuba) e in Margheri ta (Basso Giuba). ç_,).,.~.; L.) ;~ i _;:&. ~\' ~ JA-'. ~r. JY.~ c;..:,_,- ~ L..,j :("_rji j ~ J (Società Romana di "Coonizzaz ione) ç_,) )~ ~ (.f J. ~!J. O~ J. - :.>k <J...i\ Jt..Y ~ ~'...> ~ J ~ L..,J\ :("_r.~ L ~ J..4..~te).i..._w.;_:.U.-'.:,~ j oj~ S.:U Ji J J.. ~. t.j_,b;-' ;...>_,(..i.lt :("...k - J - y :("_r.ji ~.:,_,..:) _r. ;~ o» ~ cs~.f ~ ~,a;; ) _, ~., J..:.,'JWI. Ja ':/_, o;..{.it ~..:.,L._,L... _, (.~ )I - ~~j J.._:_,~ ~ L.J) I :("_r.ji ~ (Società R omana di Coonizzaz ione) (J;~.:J ç?j~~) t_.>~ y...i~ \;.}r J J (JWI ~~) ~.A~ ~J. ( JA- ~r. ).A. "MOCA.MBO, i ocae di tutti ' TRATTENIMENTO DANZANTE AVVISO Si porta a conoscenza degi intc r e~sati che gi esami a 0 posti di dattiografo per servizi civii de ' A.F.I.S., di cui n bando di con corso de' ottobre 95, pubbicato su «Corriere dea Somaia» de 2 ottobre 95 avranno uogo i giorno 0 mnrzo 952 ae ore 8 presso In Scuoa Eementare di Corso Itna. I candidati ammessi a concorso ri ceveraooo apposita comunicazione scritta e dovranno presentarsi aa Scuoa Eementare suddetta, i giorno IO marzo 952 ae ore 8, m uniti di penna e inchiostro e dea comunica z'one di ammissione a concorso. Cooro che non avessero ricevuto a comunicazione di ~ ui sopra potronno rivogersi per informazione a'uffi cio de Personae ed Affari Generai stanza n. 42. Gi esami a 20 posti di Ufficiae oooanae A VtVISO Si porta a conoscenza degi interes sati che gi esami 6 20 posti di um. ciae Doganae, di cui a bando di con corso d ei' i ottobre 95, pu b bucato su «Corriere dea SomaUa» de 2 ottobre 95 avranno uogo i giorno 7 marzo 952 ae ore 8 presso a Scuoa E ~mentare di Corso Itaia. I candidati ammessi 6 concorso ri ceveraono apposita comunicazione scritta e dovranno presentarsi an Scuoa Eementare suddetta, i giorno IO marzo 952 ae ore 8, muniti di penna e inchiostro e dea comunica ziooe di ammissione a concorso. Cooro che non avessero ricevuto a comunicazione di cui sopra potranno rivogersi per informazione a' Ufficio de Personae ed Affari Generai stanza o. 42. NOTA. - Si richiama 'attenzione su fatto che su giornae di ieri a data deai esami era stata erronea mente i~dicata su xo marzo. Si ricorda che gi esami sono fissati rer i 7 marzo. a iquidazione degi arretrati agi ex miitari La Sottocommissione CLAMS Ì5ti tuha presso a Residenza di Mogadi scio, come noto, ha ripreso da I 0 gen naio 952 a iquidazione dee competenze arretrate agi ex miitari so mai ed a personae civie. Per a settimana prossima (da :\ marzo a'8 marzo) si presenteranno: Tutti cooro che hanno ottennt) presso e due Sottocommissioni ti Mogadiscio i tagiando rosa da n. 6 r a 80 - da 6/C n r8o/c - da I6t / DEC a x8o/dtic. I CAMPIONATO DI CACIO DEA SOMALIA Genio- Autoparco La partita di domaai, riçute un particoare in tues.e per ai sportivi. n Genio, in t""ta aa casattea, 'inennra con a SQuadra dcii'auto ~c:o sennfita domenica daa Mogadiscio. Ambedue e squadre, perciò, mirano od un or«~ otietti, o: In vittoria. Un &uccesso de Genio oerreb~ i S\to ennsojdamento In cassifico, tog-iood'>, o qun.si, ozni uteriore: possibii deii'autoparen. Possibiità, in~cce, che per qwest'uima S<)uodrn rt!«nno tuttora aperte. :r..r difesa di cui di POne può contrnstarc e nzioni of fensive degi uomini dj Sec:cia e, soo che 'a ttw:co non inizi con aiuoco troppo veoce, DOTe.m mo MsUite rc ad un risutato n ettamente favore, oc ai bia nchi. E' probabie cbe Seccin, in c:on siotorotione de minore re ndimento dao dai biao chi ne S<.'Condo tempo deo J)<rtita di domenica ct~t<n, cerchi di etrunre tae fnttore, imponendo ni auoi uomini una gam di attc:s.a. Pcrrito, quin~ di, piena d'imprevisti ed imoossibiità - anche ogci - d'un pronostico dato 'impegno, a com btrttivitt\ e a voontà di vittorio di ognuna dee due squadre. Se J')roprio, però, dov~ssimo azzardare un pronostico, questo non PO treb~ che pendere rt favore dc'auto!>brco che Intende n!(:attare, dinanzi ai suoi.c)stenjtori, In SC<>nfitta di domenica. C. e CO. Commissariatò Gioco Cacio Recamo de'a. S. Autoparco av ver~o i risutato dea partita Autoparco--~Iogadiscio de 24 febbraio 952: a norma de'art. 74 e 3 de R. O. è giudicato ioaccogibie perchè di natura tecnica. La suddetta partita è pertanto omoogata con i seguente risutato: \Iogadiscio 2 - Autoparco I Provvedimenti discivuoari: i giocatori Gargiuo Carmeo (:Mogadiscio) c Saah Mobarcc (Autoparco), espusi da campo per reciproche scorrettezze, vengono ammoniti.! Cassifica a 24 febbraio I952: Partite Reti Punti G. V. N. P. F. S. Genio Offic. 2 2 o o 9 I 4 Autoparco 2 I o I Mogadiscio 2 I o I Sanità 2 o o 2 o 8 o Partita de 2 marzo I952: Genio Officina - Autoparco I Commissario Gioco Cacio CALCIO T utti i giocatori de'a. S. i\ogadiscio sono pregati di trovarsi domani mattina ae ore 6,5 a Campo Sportivo Comunae per aenamento. AVVISO Questa sera, ae ore 20, avrà Inizio i T orneo di Boccette. I parteci. punti, tutti noti boccettisti, sono venti. I Torn'eo è dotato di cinque pre mi : a vincitore un oroogio amin~to oro m:u-ca "Normex" J7 ntbini ed i Dipoma di Campione per 'anno 952 (i Dipoma è offerto daa Ditta R. Patria). econdo premio un oroogio marca "Xaros" I6 rubini, offerto dao sportiyo Aessandrini. T erzo premio: una catenina d'oro da poso con medagietta pure d'oro. Quarto premio : un pregiato cofanetto in egno "Aemagna". Quinto premio: una bottigia di iquore originae. Aprirà i T orneo a coppia Ficar ra-mosconi. Se~u iranno: Rusconi Privitera; Mambei-Resmi; Saya Romano ; Romagnoi-Baroni; Mariott ini-cnmto; 'ronci-degoa; Lago Chi nc'hio; Fichcra-Ubadi; T artari Ii.\ (n~nan i. Arhitri: Marrani e Facchini. SPETTACOLI D' OGGI Cinema Beuadir - t< I Brigante ~Iusoino >>. Cinema Centrae Imminente apertura. Cinema E Gab t< Barrister» (nuovo fim indiano). Cinema Teatro Hamar - <t Un piede in Paradiso,, e nuovissimo Incom. Cinema Missione - << La chiave di vetro,, c documentario. Suoercnema - '' Peccatrici foi. *** SPETTA COLI DI DOMANI Cjoema Beundir - <t L'utimo Kiug- Kong " Cinema Centrae - Imminente apertura. Cioema E Gab - u Shenai > (nuovo fim indiano). Cinema Teatro Hamar - << D adro di Bagdad,, in T ecbnicoor. Cinema Missione - << La portatrice di pane,, e documentario. Suoercinema - << Miano ~Iijardaria n e nuovissima Settimana Incom, ANNUNCI ECONOMICI CEDESI Bazar Tabaccheria e Sarto ria (pressi Supercinema). Rivogersi: PORRO. VENDESI 500 C come nuova. Rivogersi : Spoazzè. ALL' AUTOSCUO LA ITALIA sono aperte e iscrizioni per corsi ceeri e normai, per a preparazione esami di, 2 e 3 grado, scoppio e diese, massima serietà, ezioni ;m veicoo sezionato. Visitate a nuova saa teorica in Corso Vittorio Emanuee, I3 - Teefono 455 ===~~~~~=== 2JD Concorso de n pronostico dea settimana N. SQUADRA.e SQUADRA 2.a Atabnta Juventus 2 2 Fiorentina Boogna T x 3 Lazio Paermo -~- 4 Legnano Udinese T 2 5 Mian Como -~- - 6 Napoi Sampdoria -~x 7 Padova Luccbese ~.- x 8 Spa P ro Patria T 9 T orino Inter ~ T 0 Triestina Kovara Monza Vivenza 2 Pisa Brescia T2 3 Treviso Roma -- ~ \arzotto Verona ~ 2 Piombino Catania ~- ~ x Sconto de SO per cento per i sistem di otre 50 coonne LIDR.IRIA IMPIR o eh G. PORRO ---- =~ ---- Domani sera AL SUPERCINEIVIA D omani sera!,,.. Una fonte inesa uribie di comicità/ Un terremoto di risa te/ Una \indiavoata interpretazione Uo tnrbine di iarità irresistibie ' '' con T INO SCOTTI e DANTE MAGGIO per a prima vota insieme ne più comico di tutti fims comici de 95, e ISA BARZZZA, FQANCA.MAQZI, AROLOO T H~. VEA CAMI e e squadre di cnco de' nter o de Napoi. Siete Napoetani? Venite a vedere \ I L A N O \ L I A I D A R I A Siete Mianesi? Non mnncante di vedere M I LANO M I L I ARDA QI A Non siete Napoetani nè Mianesi? Venite 2 voto a vedere MILANO \L I ARDAQIA

4 0 marzo 952 Misure di ritorsione britanniche verso i dipomatici dei paesi otre corina L ONDRA, 29. Da fonte beue infonuarn si apprende che a Gran Bretagna ha deci o di ~dottnre i principio dee misure di ritorsione per quanto conccruc In ìbertt\ di movimento dei dipomatici comunisti accreditati a Londra. Governo ingese ha già imposto e strizioni ai rappresentanti de Govc~no ungherese a Londra. Questi utimi non possono aontanarsi per pit\ di trenta chiometri da centro di Londra. La Gmu Bretngnn è pronta ad imporre uguai restrizioi ai dipomatici ruì'si ed a quei dci paesi sateiti, assegnando oro gi stcì'si imiti messi in d gore nei uoa"hi dove si trovnno accreditati j dipomatici ingesi. 27 morti e 300 feriti a Tok:io per incidenti stradai causati da una nevicata TOKIO, 29. Ventisett.! morti e più di trecento fenti, questo è i biancio dei ntmcrosi incidenti stradai causati da una abbondante nevicata, che per ' unùicesima vota in questo mese si è ro, esciata su T okio. La capitae giapponese è sepota da un pesante enzuoo biauco. Da più di vent'anni non si verificava0 così abbondanti nevicate. CAMA ASSOUTA NE CANALE DI SUEZ ~oo passeooeri inoesi in transito per Port Sai~ visitano ranquiamente a città PORTO SAID, 29. P er a prima vota da'ottobre scorso, i passeggeri britannici di un piroscafo in transito per i Canae di Suez, sono oggi sbarcati a Porto Said. Qnasi cinquecento viaggiatori, provenienti da'austraia e che si recano in Gran Bretagna a bordo deo << Strathmore, hanno approfittato dea cama ritornata nea zona de Canae per effettuare a tradizionae visita aa città ed ai magazzini. Ness un incìdente ha tuj bato o scao de piroscafo britannico. atte con~ensato! zucc~erato orasso dea Laferia Sor,esinese-Soresina freschissimo quaità assoutamente superiore (da non confondere con a quaità SGRASSA T A ( SKIMMED MILK ) non adatto per 'aimentazione dei bambini). j E. M. GRASSI..;_T-ee-on-o -06 Moo&disc o L'INCHIESTA SU MASSACRO 0 KATYN Protesta sovietica inviata a Dipartimento di Stato WASI TINGTON, 29. Itt unn nota indirizzata u Dipartimento di Stato da pnrtc dci 'Ammsciata Rus~a n \Vashingon, i governo so, ietico dichiara che a ettera de mpprcsentantc R ny \\'addcn coa cui si invitano acune. versonaità!>o vietichc a comparire davanti a: Com missione paramentare america na, che svoge un'inchiesta sui nw<. sacri dea foresta di Kntyn. è un in uto c costituisce una vioazione dee regoe sue reazioni internazionai. Doro avere ricordato che 'n questione dci crim\ni ei Katyn formò og~c to di ttn'inchi ~s ta da pa.rtc dea Commissione ufficiae fin da r944 e venne stabiito che 'affare d i Katyn ~ s tato opera dei criminai hiteriani, a nota ~ov i c ica dichiara che i fatto di soevare di nuovo questi fatti sta sotanto nea voontà di incopare a Russia e riabiitare cooro che fu rono già riconosciuti come criminai hiteriani. L'Ambasciatore sovict i co ha ae.~<ato na sua nota i testo compe to de rapporto dea commissione d'inchiesta de t944 sue circostanze dea esecuzione degi ufficiai poac chi prigionieri, da parte degi inva ~ori germano-fascisti nea foresta di Katyn, ed ha restituito a Dipartimento di Stato a ettera inviata da rappresentante Ray Waddcn. DALL'INTERNO La chiusura den anno scoastico a Viabruzzi VILLABRUZZI, 29. Ieri sera a Viaggio Duca degi Abruzzi, è stato chiuso, con soenne cerimonia, 'anno scoastico, aa presenza de Residente dr. Tripidano. Erano presenti: i rag. Savi, dr. Lipparoni in rappresentanza dea SAIS, i Qadi di Viabruzzi &ek Ahmed & ek Ai, tutti i capi dei partiti poitici e vari Capi e Notabii. TI Residente dr. Tripiciano ha pro nunciato un breve discorso iustrando 'opera de'amministrazione Itaiana a fine di inc:émcut~ r e e scuoe. Egi ba coto i profondo signi ficato dea coincidenza dea chiusura de'anno scoastico con e discussjp. ni su Piano Quinquennae Scoastico a Consig-io T erritoriae. Dopo a distribuzione dee pagee e dei certificati di promozione agi aunni, i Primo Qadi di Viabruzzi ha espresso a Residénte i ringraziamenti per a continua opera de' Amministrazione Itaiana c per 'interessamento inteso a fare dea Somai. un Paese ibero ed indipendente. i Corriere dea Somaia N J)af.tina 4!Questa ~r;_~~~c INEJM:A AN ~ ~ PASTICCERIA Gutte e speciaità j)ociarie of'avora3ione accurata giornaiera Tutte e domeniche CANNOLI aa SICILIANA - ZEPPOLE di S. GIUSEPPE Ouesta sera a L.A PIRCOL.A Danze -Danze -Danze con ricchi premi ae migiori coppie Accuratissima cucina casainga pronta in tuttè e ore Giunti Eastici per rasmissionè Fiat IRELLIG~ IRELLI / Concessionario escusivo per a Somaia : Francesco BOERO Mo~adiscio Per questa sera appuntamento generae a ''LA PINETA,, (da. CICCIO) ~~~~~~~!!!! per o. serat:o. d'addio a Carnevae Abrosiano Grandi attrationi maschere cotifons e, perchè no, regai Non dimenicate mai che PINETA + CICCIO = Divertimento assicurato d4 SIRABELLA ' Sempre continui arrivi da Nairobi Aereo B.O.A.C.: Frutta, verdura, fiori. Prezzi onesti. Da oggi vendita a dett_agio dea pasta extra-usso Apuzzo a So. 2,80 Kg. Patate So.,00 Kg. Banane 0 Centesimi Kg. Casco intera. Imminente arrivo di frutta verdura via terra da Nairob i a prezzi bassissimi. TEATRO HAJM:AR,, Una PRIMA VISIONE ASSOLUTA con Fredric MARCHe Martha SCOTTI n nom~ni sera CINEMA TEATRO HAMAR Domani sera ~~~~~==~~~~--~====-~~~~~~~~~~~~~~~~----~~~~~ Un FANTASTICO TECHNICOLOR di prima visione con Conrad VEIDT, SABU June DUPREZ.Jna gr~ndit?~ a reaizzazione KORDA tratta dae _" v.ylle e UN A NOTTE,

5 IL CORRIERE DEiiLI 60LIII QUOTIDIANO DI.M O GADISCIO '\ MOGADISCIO Direzione: T eef. A.F.I.S. 30 Redazioue: Teef. A.F.I.S. 2t f Cronaca. Teef. A.F.I.S. 2 P "HBLICTA': Agèute Porro, ''e. 98- Tariffe: per cm. di atezza, argh. I co. : Pubbicità So. 2,50, Necroogi ~o. 2, Cronaca So. 3 Economici: Cent. 25 a paroa, minimo 0 J,aroe. La Di èzione si riserva i dirio di non accettare gi ordini LUNEDI 3 MARZO 952 * Anao Ii N. 3C5S PriZZI 0 cent. Numero a sei pagine ABBONAM ENTI Annuae So. 30 Semestrao So. 6 Trmntrae So. 8,50 Anaoae, ridotte,,., offfc: pubbici So.! 5 AL CONSiGLIO TERRITORIALE Una mo~ifita a~ auni arti o i dei Codici Pena.eedi P.P. I utti i Commissarii R.egionai presenti aa seduta che è stata animata e interessante Sabato, i Consigio Territoriae ha Tipre:.o k sue sedute, sotto a presidenza de Dr. Gas barrì Capo de' U( :ficio Affari Intemi. i\ea tribuna dde autorità erano.i Commis:.ari Re!Oonai di tutto i Territorio convo ~a ti a ~Iogadiscio da' Auunini:.tratore per una dee consuete riunioni. La tribuna era insoitamente grerm.ta di pubbico. In inizio di seduta, iene ricc\ uto i giuramento de Consigiere IUSUF FARAH che era stato impedito di intervenire aa seduta inaugurae. Quindi i PRESIDENTE av\'crte i Consigieri che non essendo ancora pronto i ungo verbae dea precedente seduta si passerà a'esame di un argomento che non è compreso a'ordine de giorno, ma che si port:.a'esame de Consigio perctt: ha U na certa urgenza. Si tratta de mantenimento in carcere dei detenuti in.attesa di giudizio. << Quache Consigiere - dice i PRESIDENTE - g iorni fa, parando con me, ha pro spettato a necessità che non sia uv picata in Somaia a norma che stabiisce che i condannato in prigione dovrebbe pagare e spese per i suo mantenimento. Questa è una nonn.\ che è prcvbta da codice penae e da codice di procedura penae. La questione t- :-,tata subito esaminata da'cfficio Affari Giudiziari e Lcgisati\ i ed è stata predisposta una ordi:auza che oggi Yiene sottoposta a vostro parere. Questa ordinanza di <:e che qne..,te norme in Somaia non -si appicano, ed ora nh:gio di mc, c, n:ttummente con maggior competenza, essa vi sarà iustrata da Con!-;igicre di Corte d'appeo CA~XA VI~ A capo de'ufficio Affari Giudiziari e Legisativi de' Amministrazione. L a paroa a Dr. CA~ :XAVTXA n. RELATORE : cc Finora in Somaii:~ i :::ondannato otre ae spese de proce ~so dovrebbe pagare anche e spe"-c per i mantenimento in carcere. Come ha detto i PRHSTDEN''E, queste disposizioni provengono da <:od ice itaiano penae e di procedur p enae:. L' Amminic,trazione, tenuto pre~ente che spc!'so 'obbigo di,;,. gare e spese non ricade su condan nato ma sua sua famigia, si è pr'- po<;ta di c;opprimere questi due ar:icoi de codice: queo che obh i g:~ i concnnnato a pagare e spese p!r i mautcnimcnto in carcere dopo : condanna e (]neo che o obbip;a n r agare e spese sostenute durante in carcerazione prima dea condanna. Vengono co-;ì aboi te tutte e spes.: riguardo a mantenimento in carcc re. Con i <;econdo articoo di (Ju~:s o pro~e tto si pre\ cde anche che da quei') che i detenuto guadagna CC\ suo avoro non sarà preevata rìessttna somma per i suo mantcnimen'. Prep;o 'Jindi ' Asscmhea di esprimere i propri() parere su questi articoi. I HELA'fORE dà quindi eurn degi articoi de progetto. I PRTt STDJ~'\'E dich iara aperta a di scu ~ sione. Con-;igiere ~0HA:\F.D SCEK OS\AN, dopo acune richi ~ ste di chiarimenti dice: u Non ci rimane che ringr:~ziare 'Amministrazione per questo prowedimento ch2 è atamente umano. Segue i Consigiere SCERIF ABDULLAI SCE RIF ABDURAH\IAN che concude neo stesso senso, ed aggiunge: <t Avevo intenzione di soevare Ua atm questione ma siccome è fuori de'argomento mi astengo e ringra zio per questi due articoi n. I PRESIDENTE: <t Se gi atri pemettono accenniamo aa questione che è moto importante. La paroa a RELATORE. RELATORE: «Posso assicurare i Consigieri T erritoriai che è in cor~o proprio in questi giorni : i provvedimento che prevede i massimo tem~o in cui i prc\ cuuti possono restare in carcere cd entro breve tempo, se a Amministrazione o permetterà, sad portato a'c>.ac d.i' questo Consigio ). Prende a parob HAGI MOHA MED FODLE per ringraziare ' Amministrazione ed i Consigieri che hanno suggerito i provvedimento. Consigiere ADEX ABDULLA chiede se a somma cbe i detenuti prendono per i avoro che fanno =n carcere sarà di oro proprietà a momento de'uscita. I RELATORE: cc Si>>. TI Consigiere ADEN ADDULL!\ crede che questo sistema possa incoraggiare i deinquenti incaiti a com mettere deitti per entrare ne carcere sicuri di guadagnarci. L'Avv. BONA spiega che si deve tendere a recuperare gi eementi che sono condannati per rimetteri di nuovo nea vita dea società attoverso una forma di rieducazione. Ora, se i condannato può uscire da car cere con una piccoa somma, percht: indubbiamente i avoro che egi compie quando è in carcere non g!i viene retribuito in una arga misura, quando esce ed ha una certa somma a disposizione ha a possibiità di riabiitarsi e non ricade poichè non e nea miseria assouta nea quae si (Continua in 6a pagina) TREASPETTI DELLA VITA POLITICA ITALIANA LE UDIENZE de'amministratore Sabato t marzo c. a. S. E. ' Am ministratore ha ricevuto: Ai \ohaim Abucar, Presidente dea Lega Nazionae Somaa, con i sigg. Sido Hagi I brahim, vice Presidente ; Mobamed Scek Mussa Sciari, Segretario dea Sezione di Mogadiscio ~ d Ai \tohamed. Ispettore, in visita di omaggio. I decimo anniversario daa mo~e de Duca d'aosa La Duchessa d'aosta ne Kenya U na m essadisnffràgioa R oma ROMA, 2. Domani, 8 marzo, ricorre i decimo aoo.iver...,.io den morte dea m<da~rin d'oro a vake miitare Amedeo di Saçoift, Duca d'aosta. A corumemor<re nea forma più tempuc;e e aostcrn Questa data che ha n 'eco pro ronda ne cuore di tutti gi itaiani, ì Comitato M<dtrU~ d'oro de'africa Orientae, rarà ceebrtre cjo. mnni, ae ore dieci, uni!. mesm soeiuie nda chiesa di Santa Maria deei Angei in Roma.. i rito '<etrà ~ebrato da monsignor Caro A bero Feu-ero di Ca'<'aereone, ordin«rio miitare per 'Itaia. Per in.iziati, B de!. comunità taiaoa dd'africa Orienta~ britannica, ~n ere-tta, ud Ken.va, una ChieS<! Ossario, a centro dda quae, trt i ocui dci ~tecento morti itaian d e'a!rica Orientae Britannici!. sorà de:s;rnau ri I so "rihr" et~ t~o orec~ oneoe sistemata a tomba de Duca Acdeo n a con erma ue 8 u u u u ~~~:!~!i~ r~~?~a ;::~~=~:~~~~; ~~in~~!!~~~~.~!.,.~t~ d~ 8!~~!!n~~~ro~~~~z~~~~ 0~~-~ ~ ;~;~~~~ i~' ibia RUMA, ~. Ltc s tajnpn itaiana b\vh.:c o~~i t..\un )nrì."<.. bn. n ttcn~it~u c i tre nstx:ti Uc p vitu poitica oationak: a vcnuua \ touau dd vke primo miui~tro e mìni:,tru dc~.th \:ot\:.ri dea Gncia &o('. i;>of<jce \'eoizcos; 'ac:.a dii!t~:>u uco eir t.oh rc:,poo:s't.ui pc::r 'inuoin\.nc Con~i.:io dci mini~tri; rjfte:,!!'i dcja dcb ar4..twuc d t ~~ to.u probema de tcrrono o bcro di ' ric.te. La sohdaru;ta ito.io trt.~a, ruttuhtt.a dao <."0- mune ade.:,jonc a!hto atnutaco, t ~toto cut. fumata da'ie corda;~ti COO\Cf.>O.a,.. ~Juoi che i n.t ua~tro Sofoc<.- \'cni.teo.:. ba D\ uto eri CtJU i 'o""odcnte d<:u Rcpubba< c e<.ou 'un.c GatiJ)C.ri. OoPO u.nn coa<iooc uucrtu u Vio ;\JAd(una do.! C.oPO dc: Governo, oi«quae crwto vrc~.ttc.n t.i La ~ij.::nvru \'cui.tdos c In si"uua u c GubiJC.ri cua ujtrc ~~C.r~uahtà &.~chticuo c d i J oma~ tic!jc, i ministro d<.:a.:h <:~tcri vrec.. o ~ i è rn... no n Cumpino per Qb.:,o(:QUinrc I u.c di (.; eciu che fo~ahs Lru c:m cntc t'o<.:ropoi to \urontc :,uc, ''i!t~~ao di riton.w da'tnubahc:rrq tn pau;.~. La!.ampo mette iu s.mrtu.:oarc nac\u e XI~ roe roouncinte otro aera du nur Sofo.Jc Vcnze.os, in u.n rt«:e\'imentu, offerto tu 'IL'O v norc, o 'uuueuo \'eu~<ca, dau iocietà iooha oa per ' Or~nu.iz..tu,.aonc ntcrnodoune :.a Crecit - bn oucrnooto t vi~-e pru:uo uù. ni.oro <:cnico - cred e iucrooijio cute ne a rnndc [)[Irte cbe '<ou dcmoer<ttica d eve avo ~tcre ne n reounoziouc dcu &uo operu. ~ut."«~ivum cne J h:nor Vcniz'os u ~.. ~o tito o Teatro dei'oj)<:ra op ru.> c.cuto.<ione dc.jin Lucio di LCUJmcrucoor CirCt a riuniunc de Co.uio dco Ministri cbc ai crr~ domoui, i ouoidiau 0uo concor di oe rieoore 'co:nportoo.w dee diebi.rouooi aua conic:rcnut do u.. txmo èbt vnrouoo foe cj~u onoreoou De Co.o.J)<:ri, 'c:co e i'ac:ciurdi. I.!oC$$8igcro kdjra eacudeoe che net riunoone di d omoni I>OOSi e.erc' pr esi~ uno de CÌ$iooc:: circ!. A dutu dee cc<ou umuiinistrutive. Fì(urano invece a 'or.. oc de iorno o omma.aso de continene de grouo pro<oto ne 062, e ouoriuo on toe fioc:dc di prcvidcntn J)<:r e 8zie nde oiitk'oie dunne!anc dc/ie uu vooni e nwrer,r('ioc dc'nunuo I0ìJ, 'autori~ zotooe «n Ctua DePOaiU e 'rc.tt per concedere mutui n coo:nuo e pro incie n fine di con. pietore e I>J)Cre pubbc:bc atraordioo.ric; e JJC..e vc.r Jtt si>temoiouc dci iuo:ni e torrenti; e spese per e provvidenze (secondo o c'c IO gcnnoio J052) in rovorc <Iee zone copite dae oi uviou i; I!. proo ogo dee age oarion tri butarie vc.r 'cdiizi POPOIOI'C cd economica: o cositutio ne de consigio di oouninistrozione de'arar, 'ioen'azione de decrt"to per cr soppr""-<oooc de'cute naziono.e per a coope. razione: i pro-- <dimenti Sa tutea dee a \"oratrici modri: ~ misure d ei con triboi Q8TÌ cou unificati per i 952. Ne'cdioriac de r TemPO t.o.o Zingorci S\'Oige i temo dee proposte di Tito nc cunfrouti eci te rritorio Libero di Trii'Ste. DoPO ave r cenento tutte e contrcndizioni imposi<: per 'o!urdo si,tcmi!.zione den cittt\ ij ('ior aistn nrrcrmu che di o(ni iuconvenientc i mnr~<eoo Juwos nvo!.ttribnisc:e In respon~aibi ite\ oii'jhth:r. Ormoi, doto 'ntca-~riamcn t o de CominCorm, non vi è pii-... nessuoo in aia Chf! POSSt ODPOia"iore o P<>itica di 'fio, ameno uficinmeutc: tu!invia a richiestt d Denado nci'oioii<tznrc i Territorio Libero tt norma de Unnto di t>oce, fn,'orisco: io de finitiva : iotcr~ssi e ~ CUJ>irn~ioo de Cremino e dci J>Q.rtiti d~ u dipeodeoi. La richiesta assurdo di ntemnre o go-.rno dccr citta eemcoti itaia ni e Ju'oso\'i, ~ s tg mutiuata n e'nrti~oo di rono. Reato tutovin uno eoncrcto proposti\ dn rure o \\or('~<:ioo Tito: creare, Id do, c vi sono cnin ornn~c itoionc in territorio nttuahoentc Ju g'!nv> 8trn, Fiume, Oomn%io) trettanu territori iberi!. eimtudnc Ii Queo rie stino. I nuovo ministro eoiziano presso Io. Santo. Sede arriverà a Roma tra un mese CA"RO, febbraio. n \nhtero d cau F..ocr egiziano comunico che S. R. Ahmct Rn0eit )cy, ex \JinisrO dj ttgitto o Druxee>~, non u to recentemènte nstro presso a Sinto Sede, ro ~: 'iunaer\ i auo DOSIO entro un ('IIC, Quondo ai tri\ rstobui to C:h. ind.a0i:tionc ebe o ho copio. Vene.tmcnUta con I'OC<'Mionc In uotuin che i MI nistro aiq ato COpito d U "8Ve rorma di pnrohsi. per i Consigio dei.ministri che si riunisce oggi e com- Ro:uA, ccbbraio ~onda:r>. menti dcun stampa sue dichiarazioni di Tito circa b i~ i:~:,: ~~~i~ :~:~,S::;;~ o ~t~ dno~~ i Tea ritorw Libero di 'rrieste. regime ccmocrntico ii Libia, cnaono $0ffocni da interferenze e da OppOSti iotcressi, r~ t!. ~io dea gucjta, cbe ha POrttiO in Paese ancoro J\Urzinmcnte c outo probemi evidruèmcne più gro.udi di cooro che dovtebbero rif:ove ri. e$cir e&do,r, C:PO d e 'nrtito dr! CoJt. terc~. nqno~t.ant~ si!~e o... 'tic:-unato i n. Par :tmento Quasi tutti i ~:i ri5cr\'oti ao ci~ d t T i>0i, ~ stato con sist<"mt v~ram~te pg.. co democratico espuso doio Libia e imtarc:eto su primo tcreo in part.,ra per i Ciro. W c:tiaro cbe Questo t't'~ episodio, non aotanto può dre inizio tt gravi OJ:itazioni in u. bìa contro e I)Oteoue occideotni, ma contri buirà certnmcntc od ncuìre i d "<'ns ebe attunidci ~ SCP<J'tiP gi Stati c\ttb (nii'occident <:, P<>ich(: ~ noo che escir e-$/od!rwi è e:sra- 0 trc ttomc ntc aa Le!rn Arobn e a'arabi~ Snu<iana. L'opinione itaiana, che doroo o proction" deo. futura indioc:ndetu d ~ Libia s "''Pf'Ck"<< in fo\'oi'c di una indìpendtnz4 reae, e. non ti tto tio, si ougura quind i ortt de a situa zione ibica POS."" 'Tduamcote nonnaiuarsi., e mmiicnc e proprie r:\\'ut'c\ou dì!<posiz:iooi ad uno. concreta e ao:nicbc\'oie co4bonuiooe i'-' o-bbice, dte e P<>POuìooi trip<>itnoe c cireoaicbe bnnno mostrato di gmdire e di d~ rnr'. Ciò non togie che si nutrano in Itati. serie r>re<>ccupntiooi per Qu<mto a4 nc<.'ndcodo id. Lbio, n c.uso de'i errori ocddentou. DICHIARAZIONI de' Ambasciatore Dunn prima di parire per Parini MLAXO, 2. L'Ambasciatore degi :;itati Uniti, Dunn, i quae sta per asciure a s ua attuae sede J)er quea di Parigi, ha tenuto ieri un discorso di sauto a, a Cameru di Commercio Americana. per 'Itaia. Dnnn ha riepiogato i successì ottenuti da'itaia in questi cinque atui in tutti i campi. utimi

6 N. 35H - pagina Z ~~m~ar~z~o~i 9=5~2~----~~--~ ~II~C~or~r~ ~~ ~d~e~~a~s~o~m~~a~a~~ ~ :---- IN CASA de/ministro Canino Nd vomcrìggio di sabato i ~egretaro Generae de' Ammi nistrnzionc Ministro Penipotenziario Conino.' signora Gabriea Canino Di I.orenr;o ha offerto tm ricevimento nen sua rcsid<'n7.a di \ "ia Caotti. Sono intervenuti: ' t'unministratore Ambnsciatore Fornari con donna Marettn Fornari Aruadi, i Prcf.idente de Con!'igio Consutivo ~iuistro de H ote Casteo, i Rappresentante defe F iippine Uinistro Victorio n. Carpio, i Consoe di Francia sig. Monge c a signora Mongc, i ~ ig. Shore, i Co. )fontesoro c a sig-nora, i Giudice dea Somaia dott. Geutiucci, i Pubbico Ministero dott. Scanu e a signora, i pro-vicario Apostoico Padre Pezzani, i Generae Mazzi, a signora cd i dott. Spinei, a signora ed i dott. T omasei, i Grand'Uff. I nserra, i dott. Pirone, i dott. Lucchetti, i dott. Pa~-nno, a signora ed i dott. Wagner, a signora ed i dott. Oivieri, i Comandante De Bernardo, i Co. Scotto, i Co. Bei de'isca, i Maggiore Ripa di ~!eana, a signora ed ; prof. Vioresi, a sig.na Jaiet, i dott. Zanasi, a signora e i dott. Lucantonio, i dott. Carmi, a sig.na Vtgdor, a signora ed i dott. Barto ucci, i comm. Briata, a signort ed i dott. Bigi, a signora e 'avv. Dona, a signora ed i Coonneo Rossi, a signora ed i dott. Quagi~re, a signora ed i dott. Gai, a "-Ì gnora ed i sig. Rosica, a signora ed i \!aggiore Trambusti, a signora ed i comm. \[igiorini, a signora ed i! Magg. Audisio, e moti atri di cui non ci riesce riportare i nome. Arrivi e partenze I eri, con a motonave bananiera., Agida è partito per recarsi in Itaia io cong edo i Gr. Uff. I nser ra, Capo de'ufficio Affari di Finanza e Reggente 'Ufficio Lavori Pubbici e Comunicazioni. Numerosi amici si sono recati a Merca, dove si è imbarcato, per sautaro. Sodeta Dante AUgdeti I sauto di V.E. Orando ai soci dea "Dante" E' pervenuta a Comitato dea Dante Aighieri,, a seguente ettera: «Egregio Prof. Vioresi, ho ricevuto i sauto de Comitat( E secutivo ocae, riunito per a pri m a vota ne'anno 952, a nome dei Soci dea c< Dante J>. Mi è particoarmente gradito rivogere a voi tutti 'espressione dea mia viva riconoscenza ed i migiori auguri per a nobie opera che i Co mitato di Mogadiscio intende svogere e che io seguo con profondo interesse e affetto. Moto cordiamente. f.to : V. E. Orando,,. CRONACA CITTADINA CHIUSO L 9 ANNO SOO.JA'A.S':J:'.ICO I saggio ginnastico a Campo Sportivo I magnifico ~,gg io ginn<si kr~, offerto ::..&bato pomeriggio, dagi,:;tudt!nti dee ::.cuoc di ~ogadisci o, aa pre:;cuza de' Anuuini::.tratore Fornari, ba avuto pieno succcs::.o. I Campo ~portivo ::.ebbcae non a vesse 'imponchza Jt provcrbiae mcmoria, tuttavia offriva un be coipo d'occhio: circa seicento studenti somai ed itaiaui, iu perfetta tenuta ginnica erano anunassati a c ~ntro de Campo. Ae 6,30 precise, i saggio ha a vuto ini7.io con a prima batteria Jda corsa piana ma::.chie, cui hanno partecipato sei studenti somai ; 5ubito dopo si è svota a seconda bat teria per studenti itaiani. I fi nabtt qtùndi, dopo gi esercizi a corpo ibero per gi aunni dee scuoe ec mentari somae c per gi aunni ~e e scuoe Medie inferiori, i migiori dee due batterie, riuniti, si SOtiO b:)t tuti in finae. Ecco i risutati: I 0 T erzaghi Attiio 2 Timarco Marco 3 ì\azzoa Angeo 4 Abduahi \fohamcd. Sono seguiti quindi gi esercizi per e aunne dee Scuoe Medie inferiori e gi esercizi di preatetica. Si è svota successivamente a corsa piana femminie su m. so che ba dato i seguenti risutati : x" i\assarea Lidia 2" Ronzi i\irea 3" Migio Annamaria. n Saggio si t concuso con tt:a progressione agi appoggi Bauman, eseguita da uno sceto gruppo di studenti. L'esercizio ha riscosso partico are ammirazione da parte de pubbico che ha appaudito ungameute. Per utimo, una squadra di studentesse, si è esibita in una serie di e;;ercizi di ginnastica ritmica. Partic-oarmente notata 'ottima preparazio'e dee aieve. ANNUNZI UPPICU.LI Ufficio ndusria. Commercio nerno e a"voro Con disposizione n. 4 in data marzo 952, in corso di pubbicazio ne su Boettino Ufficiae, i controore dei Prezzi, sentito i Comi tato Controo Prezzi nea seduta de 29 gennaio 952, ha stabiito per o zucchero di produzione SAIS, i seguenti prezzi massimi di vendita a decorrere da 3 marzo 952. ZUCCHERO BIANCO CRIST AL LINO : per merce resa nuda a m a gazzino di Mogadiscio, per quantitativi non inferiori a quintae, a'ingrosso So. 94,70 a quintae a minuto So. 2, 0 a chiogrammo. ZUCCHERO GREZZO : per merce resa nuda a magazzino di Mogadi scio per quantitativi non inferi&ri a quintae : a' ingrosso So. 90,70 a quintae a minuto So. 2,05 a chiogrammo. Giunti Eastici per trasmissione Fiat IRELLI 834 N. IRELLI Concessionario escusivo per fa Somaia : Francesco BOERO Mo2adiscio T erminata cos a unga serie cc.r.:i ec;ercizi, tutti gi studenti :-i c;ono.unmas!.ai dinan7.i aa Tribuna. ntcntrc R. E. 'Amministratore, sce~o su c:unpo, ha proceduto an pretm:7ione dei migiori aunni di og ni d Hssc c di ogni scuoa di Mogadiscio. M chè i partecipanti ae corse. Nea tribuna nea quae era S. E. 'Amministratore Fornari e Donna i\[arcttn, hanno assistito aa ntanifc tazione, S. E. De H ote Ca!>tCII (J Presidente de Consigio Conc;utivo ; i Se.s:rretario Generae de' Ammini!>trazione, Ministro Canino; i Pro Vicario Apostoico, Padre Pez7.ani ; i Co. Montesoro in rappresentanza de Generae Ferrara; i Commissar:r, deo Sport, dott. Oivieri; mote ::~utorità e numeroso r,ubbico. BOLLETTINO METEOROLOGICO de S mano 952 T~mperoturn massima Tem)t'rtturn minima V<:nto prevaente E Li..-euo fiumi: Ucbi S«IKii : Bdet Uen A!goi Giubn: Lueb Ferrnndi Ata mnrea ore ed ore Dossn mnren ore ed on: ,9 25,3, eocita Km. 4 SOC. ANON. COOPERATIVA «AGRICOLA DI GENALE» 0,20 0,29,00 Convocazione di Assembea Generae Straordinaria I giorno r6 marzo 952 ae ore 8,30 in prima convocazione ed ae ore 9 de giorno successivo 7 marzo 952 in seconda convocazione, sarà tenuta presso a Sede Sociae in Vittorio d'africa 'Assembea generae straordinaria dei soci dea S.A.C.A. ORDINE DEL G IORKO.) ~odifica ed aggiunte ao Statuto Sociae: Articoo 2: ai paragrafi a) b) c) aggiungere i paragrafo d) : La S.A. C.A. si propone fra 'atro di rappresentare e difendere gi interessi morai e materiah degi agricotori itaiani che prima dea seconda guerra mondiae ebbero da passato Governo Itaiano dea Somaia concessioni agricoe con regoari decreti di concessione. Articoo 7 : testo attuae: '' Sono Soci dea Cooperativa, semprechè abbiano sottoscritto i mmmo di azioni stabiito e iberato dicci a zioni: a) gi intervenuti a'atto costitu tivo con tae quaifica; b) gi europei titoari di aziendo:? agricoe o proprietari terrie. i de comprensorio di coonizz,. zione di Cenae che ne faccia no domanda e a cui ammissione sia stata accota da Consi gio di Amministrazione n. Testo modificato : u Fanno parte dea S.A.C.A. rinnovata: r.) tutte e persone o gruppi di persone nee condizioni di C\i a'articoo 2 paragrafo d) risutanti titoari (proprietari o concessionnri) di azienda agricoa sita ne distretto di \erca e nee zone di Brava (A vai), Afgoi e Viag~ io Duca degi Abruzzi risutanti Soci. aa data de 2 ottobre ) Gi affittuari di aziende agri coe che siano fondatori dea S.A. C.A. oppure risutino Soci di dett:. aa cinta odierna (2 ottobre T9ST). Ogni nuova domanda di iscrizione IN MARGINE A SAGGIO TEATRAE DHE SC U~f A Cesare... que che di Cesare Vemamo pro:?gati di fare a Jc ~ prccisnioni sua : ronaca de Saf"(Ìr) teatrae dato a Cinema Hamar dagi annni dee Scuoe Ecna e:ntari. SiJ. 0 ben ieti di aderire, chiccent!) scusa per a. invoont::aria ine..,at<-7.za. La prima,,recimzionc è che a gra. ziosa bambina G <'nnaro non t: stat,. preparata ne be numem cii danza dae Suore (bisognava ben pen'>a:)) che erano incompetenti in questo campo!) ma daa '>ignora Barbiconi cui va tutto i merito. La seconda precbazione t: che a piano era a signora Russo. SPETTA COLI D'OGGI Cinema Beoadir - << L'utimo Ring Kong. Cinema Ce!Jtrae Imminente apertura. Cinema E (ìab u Shenai,, (fim indiano). Cinema Teatro Hamar - «I adro dr_ Bagdad in T echnicoor. Orario spettacoi : x8,xo r,so. Suoercinema - u Miano iiardaria,, e Settimana Incom. -.. a Socio dea S.A.C.A. deve ess.: re esaminata da'assembea e da: essa accettata o negata per votazione. Articoo 9 : ai paragrafi a) e b) aggiungere i seguente paragrafo: c) i socio che per vendita, donazione, permuta, cessione ecc. <> per quabiasi atra ragione viene a risutare non più proprietario o titoare de'azienda de cade automaticamente da diritto di appartenenza aa S.A. C.A. e viene canceato da Libro dei Soci con a restituzionedea sua quota sociae com! disposto da'articoo ro dea Statuto Sociae. Per i Soci affittuari resta irr vigore quanto stabiito da vecchio statuto. Articoo I : testo attuae u In ca s~ di morte de Socio, 'erede od un~ degi eredi che i rappresenti tutti, avrà diritto a subentrare a soci:> defunto semprechè ne continui!a attività agricoa. Quaunque sia i numero degi eredi essi avranno diritto ad nn soo voto. In caso non venga ammessa a sostituzione, gt eredi dopo assoti gi obbighi assunti da de cuius :-~cqui steranno i diritto a rimborso dee azioni iberate. Testo modificato: cc Gi eventuat eredi dei Soci acquistano diritto di succedere cumuati\ amente ne~ iscrizione a socio dea S.A.C.A. con a preesistente quota sochede defunto Socio >>. 2.) a) Cause civii : S.A.C.A. Buffo Piero S.A.C.A. T esio Luigi. b) Domande nuovi Soci. c) Domande assegnazione quote banane. :\. Fido Da n co Roma. Com aida accordi di fido ao scoperto per acquisto scorte imbaa~gi ban :~ n e. 4.) Regoamento esportazione h:tnanc. Vittorio d'africa, 27 febbraio 952. Soc. An. Coop. " Agricoa di Genne' IL PRESIDEN'I'F. Dott. Antonino Facone GIORNALI iustrai, RIVISTE e LIBRI sono arrivati aa LIBRERIA IMPERO (Porro)

7 Londra onorerà t~ecessità di chiarificazioni Leonardo da Vinci sua formua de 8 aprie LON DRA, febbraio. Una mostra che incuderà a = cuni dei migiori quadri d~a ROMA, febbr~uo. de Patto di unità di'azione, che Coiezione de Re, è stata pro La necessità di mantenere potrebbe e~sere concordata con.,!zettata j)er i 952 dai' Accadecompatto i fronte democratico Togi atti, ma t 'accettazione cie - m~a Reae in occasione de quin de 8 apr.e - a ' UÌ formua, a potitica atantica. s o o ~ n to centenario dea nascita d'i ung: da'essere sorpassata, st questo caso tut t o PSDI, e L-t:: -onardo da Vinci. Le opere che rìyea sempre più attuae - co- non una parte d'i esso, sarà i Re presterà aa Mostra non stituisce i tema prepo n c~rantt pronto a t<unirsi co PSI». ~on o più state esposte d'a quan= nei commenti poitici romaii. 'e quadro dei rapporti i.n- do si svose ne'estate de 939 Con ricchezza d'argoment; a terni de PSDI, se i'on. Romtta a Mostra Leonardesca a Mano. necessità è stata sotto:neata in accentua a ua posizione H mc Non si sa esattamente come moti discorsi d'i deputati dci diatrice )), a corrente di centrc tai opere siano entrate in possespartiti democratici. Assai s!- che fa capo ai 'on. Saragat e a so dea Famig.a Reae, ma si onificativo è stato, a questo r!- d~s tra dei 'on. Simonini stanno ritiene probabie siano state ac ~ u ardo, ciò che ha detto a Ge- per prendere contatto onde con, quistate da Re Caro I durante c. ' P R o de P S' cot c'a t e na inea comune di a- nova on. ao 0 sst ' c ia sua visita in Spagna prima di: D.., secondo i qua e se ne zione che :n vista de prossimo. d" d Re 948 poteva sorgere quache Con o-resso asstcun a con t. mm t' a saire a trono. qua n e,. perpessità circa ' unione fra cfd ~teanza tra i partiti de 8 e var.e at.re opere di. ~uest~ ptttutte e fo rze d i centro contro a aprje. tore, a rch~tetto, musicista, mge= estrema sinistra, ne ~5 :2 ogni,. Si precisa tuttavia che questa gnere e ftosofo, renderanno a dubbio è fuori uogo perché aj, inea d: azione comune n.)i nt Mostra, che si terrà i prossimo a nùtacc ia dei comunisti si è ' sino a punto da eiminare e d'i- marzo nea Dipoma Gaery aggiunta quea dei fascisti: \ ergenze di ved'ute su atri pro- dea Butiington House, una condizione, questa, che pone bemi (ad esempio queo dea dee più compete. come sda aternativa a 'unio ~(: partecir,azione a Governo), perper e forze democratiche, i o- ché a corrente de 'on. Sa raro suicidio, cioé ia scomparsa gat 'intende mantenere a sua PNEUMATICI dea democraz:a poitica ne cuatterisfca d'i centro. nostro Paese. u I <::ompagno Per quanto rig uarda Ì! pro= Andreoni e con ui tutti cooro :-ema eettorae è pure in vista Jirestone che voo-iono ' isoametto de ' 'eaboraz.one di: un documento. PSDI ~ej.e prossime eezioni che sarà presentato a Cong respoitiche - hn detto 'on. Ro:;- so de PSDI, dai deputati e se: si - debbono garantirci che a natori sociade mocratici, i quah sociademocrazia avrà ameno G condivid'ono i punto di vista miioni di voti ne 953. Se non degi on. Saragat e Simonini cj danno questa garanzia min i- suì'a questione dea nuova \egma - 6 miioni dii voti, infatti ge eettorae, che deve 'ispirarsi occorrono a' PSDI affinché esso aa difesa de fronte dei partiti ao-isca come forza determinante democratici, senza preg:udizia! per ci:ch e motocici per autovetture per autocarri ~rutte e m isur e i pneumaic.q pio venduo ne monno Distributore. e 0 dirett:va nea vita poitica i- " proporziona iste >>. S.A.I.E.M.A. - Te/. 49 taiana - saremo autcrizzaf a.-===='"'=====,...-========~======,...-==;; metterei a sicuro aeandoci a tutti i partiti democratici n. Mentre perdura a discuss one su'atteggiamento de PSDI e mentre 'on. Romita si accin= ge a togiére ogni dubbio :;uie intenzioni proprie e su quee dee correnti di magg:oranza, f'on. Saragat ba ticonfer~ ato ai aiornaisti che egi ha ch :estc. un c. Cong resso straordinari_? ne Partito i quae dbvrebbe convo carsi, a norma deo statuto, S ' 20 Fed~razioni aderiscono, non più tardi dd 20 aprie. n.c c~so che e eezion i ammtmstrab ve de Mezzogiorno non avessero più uogo. Se invece: qu~s te eezioni si svogeranno, t Congresso sarà rimandato aae sett: mane che seguiranno immedia tamcn te quee de e e e<:: ioni.,, ~ on bisogna dramm:.~ti %za= re e cose - ci ha eetto 'on. Saragat - ma a situazione ~ i se m bra abbastanza g rave,. E gi ha soggiunto che s'att.ende una manovra di vasto raggjo da parte de PSI. " Nou è escuso - ci ha deo Saragat - cbe Nc:n ni arrivi sino a denunciar<> i,j Patto di unità d azione con i comunisti pur di attrarre ne PSI un a parte de'a base d~ nostro Partito. Occorre percitì J. dire chiaramente a Nenni - e d'iro sub:to - che a pietra di paragone: d<: a effdtiva a utono- mia de PSI non è a denuncia Pù:t barbe da ogni amettct Giette Btte o Con i pit tagiente fio che mai sia stato arr ot~u t o, a a metta GiHette Bu vi assicu ra In più perfetta rasaturn de mondo; e neo stesso tempo vi fa risparmiare i vostro danaro perchè ogu ametta dura più a ungo. Bue Giette Bades GLLE'J.TE vi dà i buon giorno ::_ -===--.-..::--. ~ ,:;; ~...,.;;;;;;;;;;... = ~,.,...=--;;;;o;;;-=, ;;;;;;;;;;-=-.-=--= =rrz;;;s;;,--=- La Teevisione Sottomarina a orande profondità LONDRA, febbraio. La T~evi s i one Sottomarina, adbperata oon successo per a prima vota durante e ricerche organizzate dopo 'affondgmento de sommergib)e britannico << Affray»nee acque d'e a Mauica, viene adoperata adesso per effettuare operazioni a gr ande profondità che non potrebbero essere affidate ai paombari_ Un nuovo tipo di apparecchio te'evisivo sottomarino id'eato e perfezionato daa ubritish Marco= n:,, può infatti entrare in azione senza iuminazione speciaje a profon&tà dove i paombari non potrebbero vedere che una immagine incompeta ed imprecisa. I nuovo congegno è provvisto di apparecch=o cinematografico per a registrazione d~ 'immag ine captata e trasmessa a 'apparecchio ricevente situato su ponte d~a nave. L'individua; zione de sommerg:bie uaffray > venne effettuata ac un ceutina"io di metri di profondità ; è stato reso noto che i nuovo apparecchio teevis ivo sottomarino a controo competamente automatico :deato dai tecnjci de a marconi può entrare :n az."one a 300 metri dj profondhà dbve 'opera d'ei paombari sarebbe, ameno per ora, assoutamente impossihie. I nuovo congegno si presta a motepici usi: esso può essere utiizzato infatti per studiare a fauna e a fora sotto= marina ne oro eemento naturde, per studriare a natura de fondo oceanico e per risoh ere probemi d'i grande interesse tec nico e scientifico come quehi connessi con : 'industria dea pesca (sarà possibie, ad esempio. sveare finamente 'incognita de comportamento dei pesci di fronte ai vari tipi di rete). Tecnici na\ ai potranno osservare i! funzionamento d'i congegni meccanici in azione sotto e acque e e operazioni dti manutenzione e riparazione dete opere portuai potranno essere precedute, ora, d'a una accurata verifica con 'a p= parecchio teevisivo sottomarino. Automotrice "Breda" a coaudo MILANO, 29. Su tratto ferroviar:o M iano Comò è stato effettuato ieri i coaudo deia second'a dere 4 automotrici ubreda», fornite d'ai 'Itaia a'a Grecia in conto riparazi0ri, abb:nato agi stanziamenti ERP. Sua vettura hanno vi aggiato i consoe di grecia Sig. Novardos i consoe d'eg i Stati Uu iti d'america,.bo: wie, i dirigenti compartimenta~i dee ferrovie deo stato, un ingegnere dee ferrovie. greche e i dir!genti de ia soci_età costruttrice. Le 4 automotrici sono desti= nate ae ferrovie d~a Tessag ia. La prima partirà nei pross! mi g iorni, ragg:ungencb a de stinazione attraverso a Jugosavia. A termine de viagg io di cofaudo i tecnici e e autorità gredbe hanno manifestato i oro compiacimento ~ri costruttori.

8 IF i SOMAL-IA SOCIETÀ PIDL< AZI ONI Te. 268 =.M:OGAD~SC IO - Te. 268 a vittoriosa VETTURA de'attraversamento de'africa (30.0QO Km.) ne Raid di Butti Ageri Cape-Town e ritorno a tempo di primato 4 Ruote motrici - ~ ~osti - Portata ~~~ Ko. - ~0 Km.-~. PRIHOT.AZIONI PII\ CONSI,NI SOLLICITI PROVI DIMOSTRA TI VI À RICHIIST A ;;= _i

9 N pag ina 5 CRONACACITTADINA CORRIERE.:f J' _,i ~.) <,>_, ~ _, \ ~ ROMANO ts :> ):...);;.:. ~~ ~ ~~ \.Ji- ~-:Lb 0-",f_,.J::..}... ~ c)~. J ;..4- -~. "'.Ji.:....::'.Y t; \J... > ~.,.\, J.-....;,-,? ;) jj, ~W oj.j> J ;;~ -. ~ r~ ~ \è J ~.u.i~ ~ r~ ;;t "-:W \ \OY ~... cf)..\"'..! ~..u' t~ ' 0~ ~.,....~, r'"' J ''o,. ~.:... c..r ;. "'. r..t:,,)~.,.; (~~ :> }.- )~~ J '-~ ~: ~~ut u( _,i _,:._;I.J; _, ~~.J::"" "":'""'" ~ \ (~;) ~.:~ ~ j.a:ji ~rji ;Jb r. - c ~. ~ ~:...~\ 0~ :)Jt4:-U JN 0.;:.L.J. J) ~~.\( ~.;.. _,;:....J( ->~ J ~~;b ':i_, ~~..J I ~...\;..! ~I (' ~ \' J ~..t\ ;~ ~:- ~!.._,..., d J..;t.:. 4JA y \"' J H p~ ~ c3 J.!.; (. ~ c..r ]) t,.~_,....>'" ~ ~.(y..y:>.)~ ~ ~k.-~ ~.Js:':. ) o.)..::.ij ~$; _r.;:-j..:v..,.)w é.y.""" \' ~ "Lupa di Roma" Comunica che per a nota riunione fra n Romani de Roma " a data rimane quea stabiita, e cioè I8 marzo 952 ae ore 20, 30. MOVIMENTO DEL PORTO CIOR~O I 0 MARZO Partenze : Sambuco u Sittima» (itaiano) pe:r Zanzibar, con 5 tonneate di icr ce varia. Sambuco cc Hia,, (itaiano) per Zanziba~, con 6 toun. di merce '/aria. Sambnco " Bahoue (itaiano) per Zanzibar, con 20 tonneate di merce varia. Sambuco cc Fathaker >> (arabo) (H.dramaut) per Mombasa, con?.o tonn. ùi merce varia. ANNUNCI ECONOMICI L A DITTA MAZZONI Via Lazzaretto n. 3 - continua 'acquisto dei rottami di ferro. Come sempre pagamento per contanti. ALL'AUTOSCUOLA ITALIA sono aperte e iscrizioni per corsi ceeri e normai, per a preparazione esami di, 2 e 3 grado, scoppio e dicsc-:, massima serietà, ezioni :;u veicoo se.ionato. Visitate a nuova saa teorica in Corso Vittorio Emanuee, 3 - Teefono 455 VENJ>O ~oo C ottime condi.ioni. T eefonare 42. VENO P.S J corso c:ompcto d'ingese " Fonog ota n nuovo, competo di manuae e g rammatica. Rivoger~i PORRO. FATE i vostri 5ciroppi in casa. R i spannicretc ed avrete un prodotto ecceente. E stratti per sciroppi c< Creim Chemica Co.» da CU LAMRAZZA JIAGJ MOH AMED MORAJ & FIGLIO - Via Amaruini - Cac;ea Postae 35 - Mogadiscio. I Corriere dea Somaia kt;\.\. nhtr"o. ~~ ~t.~rno th:\). DI..' C~n ~tm:ri, <>d in... it n~. d\' t \h_m... u i I,eu c Pn C'c.~iu r<i, nonché di tutti..:ì t\ta funzionari cd t:'-iik't ti, - in a;,rimo uo O, ftu~i tc.:\jini ~t t c ro d< i J~.. t.. d _ c he.: i hquno UC'COUt>a~:nnti <- d o,.,a... titi o.. i..,bono tnce -~n rerenze d en NATO ~: i C>perti, i mii Lnn In t'rimo uo~o; c quei C'Conomici e fi. nnnziori. )oi,.oono Ktrt4. intu:hmt< L Si ~ I)Cft che d"or in ooi In N' \ TO, hntt~unn ~ncon na Pdegrina. )("r i ""uoi 'IM..,Rnh.. nti dn una c.nru.tne u'ntnr dt" mondo, or<:nùt:"rd fi"'.!'ft di morn n Parig i, che ho "into di!rontc a Lon dro, in <tunnto è stata scetn scd~ pe:rmoucn e: ù<' Sc<:rcorinto ~rcn~rrc c de Con;igio Auntiro oer e pro'=.sime Cuture c:onfcrcn:te i ritorno, dicevamo, h n ridnto, on 'tn poi~ic, c: oc vnrie nmnini5trnioni, i oro normotc ritmo. E i orobemi intn: ni rprcudono, per un momento. i soornvvcnto ~pro te ' '3 utazioni dei risutnti cji,.isbonu; M>prn In funzione dd Patto AUantico eh~. in ar monia con e :"nzioni Unite, ''uotc esser<", sempre J)tÙ c me~io. un or~nni!" n0 per a dif~sa. dc \In pnce; 50Jra a funzione, oncor3 una vo La sottoineata per i suo equiibrio, de't.n io e, per es...~, dc'on. Dc Co.sJXri, i Quae:, trnttc:nc:mosi in rorto~:ao )Ji\ di uti gi atri :'!ini.tri <!egi Esteri, ho avuto cooqui ed in rontri ben importnnti. P en:é,, istc e cose: dn 'estrema punta sud occidentae de'europa, esse nppniono, tavo ti, differenti do. come PQ.fiJSOno vedersi, nd esempio, da "'ashingtoo c dn Romn, e non aggiungiamo anche, da Londrn o da Parigi. piì diigenti cronisi non banno rnc:coo che, in tauoi discorsi ufficiai oortoghesi, si ~ p.uato de Patto.\t:mtico, persino in reazione con 'Africa. n Portogao s i mostra sensi biis~imo, c si C'tPÌ~, a orob\como. dea sicu rezza africana. E In SJX~a-no, che in questo momento si mo.;tra moto socci«di tauni probemi afrieani, ed ac«nua e s ue simjx~ie per gi arabi, non vuo essere do. meno. A J... isbona, ooi, si è onrtnto, n_i marginj d~n concerenzo. di qucn vermnenc, cxatn Que- stione che è tu pace nusrinco. Povera Austria Adesso si para che unn coudi~ionc: per dare pace, ootrc:bbe e...ere unn congiunta dichiaruzionc per una sua neutr~ti~uziouc, Dooo, dunque, a un bocca d'aria de 'autentico Atantico, i Cove.r no s i ritrova ai probemi interni. :\fcio sarei: be: dire: a probema interno che, in questo momento, ~ costituito dae eezioni ""'minisrat h e.!saranno prorogate? O si farnnno entro i termini tabiii ~ La decisione si sapri\ e prossim:r sc:t timnna. Queo ehe imoorta rievnre è atro. Tutto Questo agitarsi per e cetioni omministrath e, tutto ques to pnrnrc d! ocnnzc, d i oppm-cntamcnti o meno; tun In cosiddetto cri si de Partito socinistn democraico dei a, o rotori itaiani, tutto, dicevamo, è, s, Josrica mente iu fun2ione dee ph\ o meno prossime cuioni amministrative, mn, in rentt\, uo è in fun:done dee ec:zioni ooiticbe, che do-,,ran.oo tenersi quest'atr'anno. Fin d'ora, insomma, ~ o prooosito dce: a_mministraiv~. si tende B fissare e oosizioni, a deineare e combinnzioni dee aeanzc per a otta de 953. Lo qut\e, Wcngn enro 'apri e de'anno venturo, o sia, ver rog ont npre. \'Ccue, )roro2'ata, sin d'oro o si in'iposta s u queste bnsi. OLIO FRENI ORIGINALE Lockheed SAIE.\(IA Te. -49 Le. contizioni d c:n ot( prosoirnn futura 40 no e: ~( J>Se c~o on combothta i J8 npric.9r Naurnmeutc vi t.ono ù iscordanz.c::. L.u ~:"rnu JX~rte de'ot>in ione )ubbica, quae pub c:aptnrsi ottro\ C'"r'O Q'i orao.ni dea s triup.a, affcr. mrt che: nuo ~ combiat.o. da ouoro, neo..s.i tunziouc. 'crmonsrouo ai stessi J)('ricoi, te stc.;c;c pcrpe~.. it.\ Atri, pu contro. o ueaano. Ci ro, iomo, in~mmo, sia pure ad un Anno di di~tttnzn, ni probemi edtorai. Come in America, come nro\'e. E tutti sti OC'Chi sono rivoti e ee-<ioni e ni oro risutati. FEOS Notizie Sportive Ecco i risutati dee partite de CaHpionato Itaiano di Cacio disputatesi ieri. Divisione Nazionae Serie " A" Boogna batte Padova Spa batte *Como Juventus batte Fiorentina Inter e Lazio Lucchese e Napoi Novara batte Torino Ataanta batte *Paermo -0 Sampdoria batte Legnano 3-0 Udinese batte Triestina 3-0 Pro Patria e Mian 2-2 I S'ergente Emi Giama fortunato vincitore de primo premio dea Lot teria dea Soidarietà, ne' atto di ri scuotere i Somai. "FERRAMENTA GOLDSCHMIDT, ' Abbiamo ora ricevuto uno stock imitato di Materassi e Cuscini Duno~io (schiuma di attice) Co' uso de MATERASSO DUNLOJ>JLLQ I J)robema de sonno tranc uijto e r ~ toratore è risoto anche durante a stagione cada. La porosità dea schiuma di attice procura una ventiazione permanente i a sua easticità eimina ogni possibiità di deformazione de materasso i i materasso DuniOtJo è inodore e di durata iimitata. CUSCINI DA LETTO OUNLOPILLO offrono medesimi nntag. gi de materasso. I CUSCI NI DA AUTOMOBILE OUN LOPILLO per sedie e sche naie garantiscono a massima c:omodità anche su str:da nc:c:dentnta e su automezzi scar sament~ moeggiati. I CUSCIN I Pf.t SCOOTE R E MOTOCICLO DUNLOPILLO proteggono c:ontro gi urti dea strada ed ehnnqno e vibrazioni. CH IEDETE OPUSCOLI ILLUSTRATI E VISITATE I NOSTRI ì\acazzini PER UNA DHJOSTRAZIONE sn~za D PECNO NUOYf CONCEZIONI GIURIDICHE 3 marzo 952 IL DIRITTO amministrativo internazionae Un voume de Prof. Fragoa Cii studiosi itaiani sono s tati tra i primi ad intere,,arsi ai nuovi probemi poitici e giuridici sorti da renomcno deo sgretoamento e dea trasformazione dee coonie dopo a. seconda g uerra mondiae. L'esame dee norme e de'attività dee N'azioni Unite e dee atre organizzazioni interna.ionai sui territori non autonomi e su'ammir.i ::.trazione fiduciaria, per gh scopi de progresso e dé'autonomia dei popoi soggetti, ha suscitato in It~ia una dottrina moto interessante per a novità dea impostazione generae dea materia. Si tratta in sostanza de diritto, interno ed internazionae, che concerne i territori non autonomi e che ha sostituito o va sostituendo i diritto cooniae. E' stata ora pubbicata per 'appunto un'atra trattazione itaiana dea materia con una nuova sistemazione scientifica. E' 'opera di un noto professore de'università dì Xa J)Oi, i prof. Umberto Fragoa, cd i titoo de voume è cc Diritto amministrativo internazionae >> (Peerano - De Gaudio, 95, Napoi). I fondamento su quae i Fragoa imposta a ua costruzione de diritto che con~erne i territori non autonomi, dopo avere constatato a fine de diritto cooniae, è costituito da due concetti moto chiari: i concetto di amministrazione speciae dei ter ritori che erano denominati coonie cd i concetto de coegamento di r. e amministr azione ae norme ed a'organizzazione di certi enti internazionai (particoarmente e Nazioni Unite). I diritto amministrativo internazionae è quindi i diritto che ha per oggetto 'amministrazione intema dei territori meno progrediti. ma che è rievante anche internazionamente per a parte di esso reativa a'in~erenza di enti interna7.ionai n ei 'amminstrazione dei territori stessi. Coerentemente a questa concezione i voume de Fragoa si svoge con profondità di anaisi e con acume di argomenti su tutta a materia de nuovo diritto: amministrazione interna dei territori non autonomi e controi internazionai. Le risouzioni dei probemi particonri dea trattazione sono moto interessanti e spesso ardite, come quea de probema dea natura giuridica de'amministrazione fiduciaria, che 'Autore considera come un appato, da parte d ee Nazioni Unite agi Stati amministratori. di un!;ervizio pubbico internazionae. Agi Itaiani, speciamente in Somaia, interesserà moto a parte fi. nae de voume, in cui i FragQa appica e sue concusioni di principio a'ec;ame de'amministrazione di questo T erritorio. Due sono i punti che in proposito hanno attratto di piì 'intere!'se d~o studioso, i probema dea natura giuridica de territorio somno, e i vari probemi dee differenze tra a amministrazione dea Somaia e e ntre :unministra.ioni fiduciarie. Le risouzioni de Frag-oa in questa parte sono però, con intui.ioni acute e pareri interessanti, sotanto accennate: perchè è materia ancora in formazione ae'attivit:\ ancre cd intensa de'autorità A.mministratrke c degi organi iternazionai competenti cd è qu indi opportuno attenderne gi svogimenti per esprimere opinioni compete e definitive. G. A. Costanzo

10 mano 952 I Corr iere dea Somaia N agina 6 N O T Z E~~C~A~L-~--=-M::...:..,_.;:O~N========C~O~ N U OVA CUSI IN UGr' TO ' AL CONSIG LIO TERRITORIALE A i M a h e r p a s c a ICo"U"""'""' dca,. pagn ' '""" ve<mu vst~co n ""''". '"'' ' rassegna e d m ss o n. Si a.,.,ocia a 'oo~tgere ADJ.~ AB. ron:rcbuc u..,cendo da carcere. D ULLA in quanto j deinquenti re. L' incarico a Ah m ed Neohib e Hiai Pascià Rinviato 'inizio dei negoziati ango-egiziani per 'indisposizione de'ambasciatore britannico. Hia i P asci:ì d euuuci:t a corruzione diagante nea vita poitica. CAIRO. 2. \.'.\mru,cintore di Cr:n Br~t;nn in._,~ito, Sr Rnt h Stc, enson, hn fo t>encui -e onbn tc) mnttino. &t primo minì$tro e,a:ix.inno i\h ~ta hu ft3._-=ci.:.\. unn. ~ttr-m in cui tt\ ~UMV di non POtrr prendere!)e n cooquio fì~~o ver cs,~minnre 'npe rtur dei nc<niai ango cgitinni. Neo sun eem I'Ambnsçbtore <h ciora.-a di non POierii muovere " causo dee sue crrtth c condi%ioni di saute, ma sperava di J)()tcr e""cre trn br<'\! in grndo di inijoiarc e C'OD\'C:n.a%ÌOii )~VÌStC. Ou..,'tO conrjttcmj)o scmbrn nbbia prodotto uni\ dc:porc\'oie imprc5sione in tutti gi IIm benti egi.zinni che si sono rifiutati di credere che nee Buni circos&n~, un rnffrcddnre di testa abbi:t POtuto imj>«iire n',\mbascinore di inconr3r--i \On i primo ministro. In Questa ntmosfcrn i Forcign Offi~ hn CII te ~oriramene ~mentito che i negoziati, gi \ fìs ati pu s.boo, I'~ subito un rit<>r<o per una ragione di.-ersa d«quea dea indisposi &ione dei'ambt\sdatore britnnnico. c Sir Rapb Ste, enson - precisa i comunc\to - n on è sotanto costretto a non uscire, ma ~ an&i costretto a rimanere a etto i comunkato prosca-ue esprimendo i ph\ VÌ\"O ranmtrico per i contrattempo ed ntres J>Ct e varie interpreta zioni che e'so ha J>Q(UIO PTO\ ()Cre, Jnt&JJto, aubio dopo a comunicazione deo Ambasciatore britannico i ~obinctto ui.%iono '~nh o convocato d'uf"!"cdu\ ed aa riunione port~pava i C4PO de Gabineo Reae Hfcz Haifi Pasci!\. Si prendeva atto de rinvio dda riaj)crura dei nea-ozirrti ad una dnta uteriore. D go'<'crno egiziano emanava OCO dopo un cornunicoto precisando che a notizia d ca so- 6J)e<ione dd Paramento per un mese, non a '~"a acùn riscontro con a reata dci fui. La atrunpn a'~"6 affennnto ce i go, erno 6\'C\' 8 deciso tae misura in vista deu'n)!rtura dci nefi'o%.ìati anao-cai.%iani. Jn\"CCC, viene pr«isoto ce i go\"erno a.-eva deciso di ac:eordnre 5 miioni di sterine come primo aiuto ai sini sati de 26 gennaio, ma ave\"t incontrato a o pposi%ionc di acuni deputati mentre in un primo momento si C" avuur 'unanimi~. Per QUesta ragione i go\ crno aveva r>rogettnto di sosj)edere i Parhunento, ID successivamente znise da )GJe Questa idea e 6nora nua ~ in tenennto per riprendere i progeo.!"ea giorntrta di satoto, dopo o riunjone dd Consigio dci Ministri, Ai J\aber Pascià bn rns sta'dato te dimissioni_ Re Faruk incaricava immediatamente Ahmed Neguib e Hiai PasciA, di formare i nuovo governo. Ah.med :Neguib e Hiai Pasd, ~ nato ne'ottobre 89 e per moti anni ~ stato uno deg')i C&poncnti pii\ note~i de partito " afdista. Fu ministto dea pubbica ist~io ne ne gabinetto dì Nahas PascA da J.9i2 Ii 9-5. E' autore di un pano di riforma de'istruzione pubbica in Esrito, pia no de gi ~ vnso una grunde notorietà. Av VOCftto in Corte di Cusa:tione, Hiai Pa~ià di rige uno dci più i>nportanti gabinetti forensi. E' membro de consigio di amministrazione de Credito Fondiario Egi,iano. Dopo a caduta d e ministero Naha.s P«scià, ne 9.5, si aon tajò dtn J>Oiiticn attiva e si consacrò Interamente aa sua carriera di a vvocato. La su«in fuenza tutt.c\'a non cessò di aumentare in seno a J)ftrtito dove contavo un forte numero di wafdisi u òdcrrtti. A ritorno de Wa(d a potere d OPO e eezioni de "enna.io 950, pose condi zioni aa sua partecii)8zione o) goçerno che Nahas Pasci tro\"ò inoe«ttabii. F uad SeraJt E Din Pascià, segretario generae de Wafd e ca PO dee tendenze direttamente opposte n Quee moderate di Ioti P<>Scià, prese di fatto a direzione de!)8rtito dktro i C:OJ)O Nabas Paicb che \dava in, eccùando. IiaU Pa.scìà a d ottò aora un attet'giamento critico di fronte a nuovo governo e creò un vero ~andao Gf(ermondo d:wanti ai tribunai ce Fuad Serng E Din P4Ci >ava per ordirutre a sorvegian zs speciae sue sm: cornunicozioni tetcroniebe. I n risposta Nohas Pascià espuse Hai d Partito Wofdi6ta ne novembre 9SL Questo prov ediroento non diminu a cre..,.,te POPO IarfL di Hi negi nmbienti wufdisti moderati. gabinetto di J\foher P~ià ~ cosi durato aotanto 33 giorni. Euo ha però rida!q &II'Egto un& at' 6ducio. E' stato un periòd" di distensione partieotrmentc ((!ice contros-<e gn4to d4 una tr~ POitica. La rapido <'risi che ha messo fine Ii mini>rtero :uaber 'n5ci h4 sorpreso tutti ed h foto nn5eere un sen timento d i inquietudine su'immediato rtvveojre. Tra i gravi compii cbc Maber Pnt<:i\ a vev eredioto era crioi gravasma che Pt rojizzavn i mercato de cotone, principae ri aorst de J)Otse. M\hcr J>ascib. avc:va concuso Importanti ac:eordi di «Ombio In oura., con tribuendo a sboccare i merento, ma oon era riu~to 8 mettere d'bccordo i produttori cbc v~ evnoo conservare gi ntì prezzi iei cotone ~ : c iano e gi esportatori cbe voevouo ndurre d proporzioni considerc,-oi preu che ~i rì tejc\"itno artficiorocntc z:onfinti. A proposito de cotone o touo ea'i.tinnt di Ae$SindriB è ethtso db due giorni. Non si sa qunndo POtrà ~re ribperta. Ou<'so crisi vien e nttribuitb oia conru.ione e ott mnnij><>ir :tione de men:oto vcrfcotos ne rea-ime di NRbM PasciA. i nuo, o primo mioisro Hioi J'nsdà, nea ettera indirittntn a Re Faruk, in cui comuni CI.t di ncceorc o missione di formnre i,,,.,_ ''O ;:overuo, si indugio uogqcute suija nettio\ di etimi.nnre I\ corruzione. Egi si d i chinro fiducioso che i cittadiui vù uosi o5coitcrbnno 'nppeo rispondendo ao v~ tcf cos<:ienza, dea probità c de'onestà, cvitnndo cos a '"ergogmr e o cattim reputnzionc. Fnce.ndo direttamente ausione oi precedenti go '"ern, Hini Poscià dichinrn a Re Fnruk: c.n corruzione è penetrata n ea nostro \"ia Oiitica a punto che «<cuni a prnticano come vorare commci'cio e In considerano come m<'z zo per arricchirsi scnzn pudore. Per ciò i potcre si c:sc,rcita in una otmos:rc.rn di sfiducia mentre i mndnti J)3rnmenari si.-cndooo nj. ''Sta. n primo ministro prende impegno di fronte a sovmno di Core giusìizia dci prc, nri coori e di coose~ nbri 6 potere giudiziario D'atro smrtc i partito \vafd~to si è riunito QuestA mauinn trt domiciio di Nobas PM<:ià ocr prendere POsizione di ("ontc nuo, o ga binetto. Prende poi a paroa i Con ::.igicrc ciivi devono esst:re cscu!>i da prov. O E LAN I i\[\ LI\K che: çoncnt con i Cou~igicre AU!.N \UDUI,LJ\ vcdimento. c propone che j detenuti );tvorino <' II PR~C:,IOEX''E per evitare che che a somtiu venga trattenuta per a discussione: divaghi da'argomen. i oro mantenimento e che i vitto o, ritiene opport~no dare atri e iì!>in mi!iorc in, ece di e::.::.crc poenta. precisi chiarimenti. Prende poi a paroa i Consigie:re L'Avv. nona chiede M: è obbi- IS\fAIL CIAMA GS che concor.n gaorio i avoro ne carcere. m quanto ha detto ADEN ABDUir I RELA'fORE risponde che non LA <>pecic per i deinquenti recidivi. è obbigatorio. E' de parere che non venga corri- Segue i Consigiere TMAK OSspo.;ta acuna somma ai dein<]ucnti ~fa~ cht' :.i dichiara favorevoe arecidivi. nssi devono avorare senz.i a proposta. acun guttdngno. I p t dà ctu indi a paroa ~c~ne i Con!\igierc SATD \fus- resc <:n e SA. F.' venuto in rit::~rdo c desidcrn a Consigiere MOH~ I ED ABOI NUR. Gi >embra che tutti i Con::.i gieri siano favorevoi cbe j detenuti non paghino i oro mantenimento. Anch'tgi è d'accordo.:: ne spiega esprimere i sauto de ~uo Residente e: dea zona che rappresenta ai Consigicri ed a Presidente. L'ATTIVITÀ PER LA formazione DEL NUOVO GOVERNO IN francia Reynaud ~a PRESDF.:\'TE ringra;r.ia anche a nome dei Consigieri. e ragioni di ordine morae. I Con"-igicre SAID \fussa pro- I Con~igiere ADEK SCIRE si asseguc: nanzituto desidero ringrazia- socia ai precedenti oratori c ringrare ; Consi~ i er i che hanno suggerit) zia 'Amministrazione. ' Ammini... trazione che ha vouto ac- Bcgue i Consigiere )0HALLIM cogiere questa proposta che non.er3 0:\JAR che appoggia i provvediaij'ordine de giorno>>. mento c raccomanda che durante e HAGI HASCI G IA:\fA ringrazia giornate festive sia permesso ai dete- ' Amminj~trazione per a proposta di nuti di poter andare a vedere e faordinanza. Si associa a CJUanto ha migie ed a partecipare aa preghiedetto 'Avv. BONA. ra. Raccomanda che j famigiari po3- DOUALF. CAHIE ringrazia 'An t mini ">trazionc e pro:;eg-ue: c Desidero ringraziare moto Commissari che rinunziato aa missione sano visitare i detenuti percbè di -,o. ito è moto difficie. Bisogna far.:! in modo ee i detcuuti in carcere non prendano una paga migiore di quea di fuori. I PRESIDENTE: " E' andato fuori argomento da parecchio tempo. Ora deve tornare su'argomento: ' >agare o no e spese di mantenimento ne 'carcere. E siccome già ha detto che è d'accordo, credo che possiamo passare a paroa a DAHER SET n. essen~ooi mancato ' appoooio ~ei sociaisti MOHALLIM OMAR: " Credevo Peven decina 'offerta fa ttagi da Capo deo Stato di essere ancora ne'argomento ed o PARIGI, 2. L'c:< Presi<cnte de Consigio P«u Reyuaud si è recato da Presidente dc:r Repubbica. A 'uscita da'eisco Rcynaud ba dichiarato ai giornaisti che o, eva decinato 'ouerta di for more i nu0\'0 ~overno. I CaPO deo Stato ba Quindi chiamao in consutazione a'eiseo Renè P<''"en, i Quae ha onch'egti decinato a missione di formnre i n uovo governo. A enninc de suo cooquio con U Presidente dea Repubtic:a, Pnu Reynaud ha fatto a st'gucnte dichiarazione: c I Presidente d e«rcpubbico mi aveva fotto 'onore di offrirmi 'incarico di costituire i nuo\"o R:O\'Crno_. ;\i ero subito d~ic:ato a consuhazioni <.'On raor>r~st-nt4nti dei diversi grupj>i dcii'assembtcn Notiooote. LI POO O france:se h diritto di es5ere informato. Lo rnett<:rc.'a anche in cood.izionc di farsi un'opinione suo crisi J)Oiitico che nttra, ersa i oae.c. Abbiamo appeno fao, due vote. di seguito, copo a u copo, 'espcriroeoto di un governo che ha tenato di ~o, e rna.re senza maggioranzn. Era impossibie spendere mag!ior taento e DJOOI'I!iort: abiità di quanto non abbiano fatto ì due 'residenti de Consigio ee fecero Questo ten tativo. Sono caduti percé non potevano riuscì re. Per Cona di cose i rc;:ime poranentore viene copito da qu~sto esperienzn. L'Assem bica tue subito 'umiiazione di dover t.ospendere e sue sedute J>Cr pare«bie ore, giorno e notte, per attendere i risutato d transazioni rn governo e,q-ruppi. E' i r ca-ime dei go, ernì che abbiamo vissuto. E' chiaro cbe Questo Cor mui\ non permette a paese di far fronte oia criji ottu«<e. Bisogna dunque tro,are una mf: aiorn:to. Quae 7 Fare rinsccrc Quea precedente ae ~ezion i de 7 giugno 7 Non ne pnriumo. Come J)Oirebbe, quindi, quc>sia moi!jioronz.~ far fronte a ciò che, o snuttr ragione, è sta o chiomato i dromma d'oggi 7 Tutti snnoo dc'emorrogi( dea pubbico tinnnzo; tutti sttn nn dt' d eficit di CQO miioni di doari eh~ In nostro ti.;ncb commerciae to con a zom de doaro; si sa che d ni)o essere ~urti crctutori vcr.o 'Unione Europeo dei pngnmc nti iuo o m e~ di nprie scorso. ougi ~iotno debitori di.00 miioni d doari. L'era dci artifici è chiuse. Uno.ota mog~z:ìoraozo di unione Htzionne può permettere dì correggere o situnzionc iu Francia. E' utto uoo stato d'onimo che: b,. IIOII DO creare. A nuovo go.-erno pea dare 'e sempio con un consio di mnib!ti di doiici membri. isotrn«rivedere a co~tituzione. L'instnhiitA dci nostri fovcrni ami.rge gi amici cbe obbiomo ne mondo e pro,oco i riso dei uo tri nemici. Se 'Assembea rovescia i go '"erno, m eno d un nnno doj>o aver oc:eordno 'inveatituro, qnc8'utmo teve overc i diritto eh sciofi~ra. Quanto a pro;'romrua di un go\ erno di u nione nazionae, ne ho tracciate e grandi i Dee! nci mici rc::ceni inthv~nti ni-as.sejnb~ Nazionae. o ricordato gi av..-crtimeoti che In \'ono ave, o <oti da anni. Ho denunciato In J)Otitica di cui o cnssc operaia (a sempre e spesc. Ho sottoineato a ni.'c<'s5it di (ar sostenere ai prh iegiati i 5acrifici più grandi. So tnnto un governo di unione nazionae ootrà mo. biiare e fo"te dea nazione per 60vnre i pae se e, nd'inrnediato, evitare a catastrofe monetarib che sarebbe I\ pià crudee dee im ~e per gi umii. E' per Questo che mi ero rh-oio pi rappre.sentaui dci gyuppi nazion«<i de Paramento. A ""''0 oro chiesto se ac:eon se:nth ano di sedersi con me intorno a un to\.. ~ o per discutere in comune un prosrramma che fosse Queo de mio governo. L'E.R.F. (Res semhement Peupe Frnncais) si cm dicinrnto d'ac:eordo con i miei pro~etti di revisione de a costituzione ne qurjdro de regime parn; mentnre t n,\'cvo. accondisceso senza riserve atta offerta di uno studio de mio progrnmma in coabora:tione con tutti i gruppi nazioni. In dit,>ende.nti e contadini mi ave,rano promcs._co i oro <t'i>jojigio totae. gruppi de movim~nto r~pubbicnno popoare, radicae e socinistn e di unione dcmoc-rntico sociaista di rc-sistenzo a,.e, ono aderito a'iden de'unione nnzioone cd tvev\no occcnto formamente A discussione io comune. Mi e ro tro, nto d'ac:eordo con gi indi J>Cndcnti d'otremare sui probemi che stanno oro a cuore. I gruppo socinista mi ba or ora comunicao di d~ci nre t ocrerto di paredpore c discussioni con gi atri prtiti noz ioi con i quai o O\'C\"0 in, ìtnto. In QU<'Ste condi t:ioni 'unione nnzioooe, ehe ~ nettssaria e che si fftrò. un g:ioruo, non si può OS:t: rcai~zore. H o dichiaroto In miri certezza ee to ripr~so è ><bsitie. Au!uro che i tempo perduto on co,t rojpo coro. ~ I~~e~I ~!~d~ e Genova accetta carico. Rag. G. PARMEGGIANI Tee fono 6o ra che i PRESIDENT E mi ha spie- ~ato va bene )J. PRESIDEKTE: <t Ha espresso moto bene a sua opinione ed ba detto dee cose moto giuste, però non potevamo continuare fuori argc- mento». Segue i Consigiere DAHER SET GI A :'IA: u Le disposizioni di questa mattina mi hanno moto compiaciu to. Voevo parare ma dò che avevo intenzione di dire 'ha detto 'Avv BO~ A c mi associo a ui nonchè r. i Con!'igieri ADE T ABDULLA e CETLANT MALAJ<,,_ Egi continua dichiarando di concordare su pro,, edimento ed a!<giun~e: u Quacuno ha detto che i detenuto i venerdt deve essere accompagnato nea moschea. Credo che questo sia un errore,,_ I PRESIDE JTE : u Questo ~ fuori ar~omento. E' ancora copa mia c-he ho asciato andare i Consigiere fuori arg-omento. Bi ~o~a restare sua questione a'ordine de giorno. D~ ouindi a paroa a Consi~iere ADF.N ADDT. F.gi si dichi:ra favorevoe c;u entrambe e que«tioni. Successi\ amen te i Con-.igiere iv[ohallim EDP.N esprime parere concorde. I PRE. TDEXTE. a questo punto ritiene che si po:;_«a conchtdcre e mette ai voti a proposta ei c-.primere p:~rerc favorevoe su que <;ta ordinanza. cio~! non addebitare ai prigionieri i mantenimento e di non operar\! ncssnn rimhorso sua som Pa che <;i ~nnda~nnno co oro Ja, oro. T Con<>igieri approvano a'unan i m i ti\. TI PRF.SIDE~TE, per 'ora tarc::~ propone di rimandare a nwrted a eurn de verbae dea seduta precedente. I,n proposta è approva!!\. Dichiara quindi tota a seduta nnvinnck a a m:~rted per i proseguimento dci avori iscritti a'ordine de giorno.

11 ,."':" -- ~ - IL CORBIERE DELLA &OMILII,. MOGADISCIO QUOTIDIANO I>I ~OGA.DISOIO MARTEDI 4 MARZO 952 Direzione : Teef. A.F.I.S. 30 PUBBLICITA': Agente Porro, T e. 98. 'tariffe: per cm. di atezza, argh. I co. : A p 0 t Redazione : T eef. A.F.I.S. 2t )f P ubbicità So. z,so, Necroogi So. 2, Cronaca So. 3- Economici: Cent. 25 a paro- * IO i- N. SC5e. rm C Cronaca. Teef. A.F.I.S. u a, minimo I CJ paroe. La Dirètione si riserva i diritto di non accettare g i ordini (Numeri arrcrati i doppio): ABBONAMENTI Annuae So. 30 Semestrae So. 6 Trfmtrae So. 8,50 An uaje, ridette,,_ ujfc pubbijc So. 5 j ; ; ~,, )', 't ~t! f ~"'.-: '. L A SITUAZIONE POLITICA ;N I~A~I~ L'arrivo ~i una Missione Piena ripresa de attvta dea F.A.o. pat~iamentare e governativa per a pesca De Gasperi riferisce a Consigio dei Ministri s ue discussioni di Lisbona. I soggiorno romano di Venizeos RO;\L\, 3. ~~~ J')Onu rtira'io di OI:"&i ò riunir-.\ i Consi rio d~i )iuislri, dur-4nte i Quae, i ~sidcn tc d~ Consii'ìo, on. De Cas!>t'J", riferirà su~ dtscus.-ioni tr\'ute a Lisbona con gu atri rap. pr~seotaoi dd'au~onza onntica. Sru"à m ett <".Scusa 0rni auestione concunente Le vro...~~t.sime e.e:zioni An\ministrath-e. A qu~sto proposito a direzion~ de J>IU'ito so.c:iomc:moeratico si ~ dicbiaratn contraria ad o srni rin,~io. D'at,rond~. già ieri, di ritorno da Roviti'o, 'on. Conc:o ba t~outo " FttrarB un dtsc:orso ai dirieenti provinciai dea D. c., ne quae h c:onfc:rmbto cb~ ~ eezioni ammi nistrati\'c: si t~rrnnno improroenbimente ne prossima nrimtwera. In vista di questo svveoim~nto gi esecutivi dei vari partiti si consu t aoo per!'i c, eutuni appnrc:ntmncnti. DopO unn tr~\"c: vacnrw~, durnt4 una settima na, riprende 'tttività pnrament.o.rc:, semore im penjiata sui probemi dea ricostruzione e dea c:oabornzion~ itatiann a comune piano d ifcn si\'o oc:cid~n tne. In opposizione a treneroe fervore witic:o, ri voto n w teuzinre e capncu\ itaiane nei con.fronti d etri neuti, i socia-eomunisti, fauita a oro spec:uazione su prcc$o rinvio eettorae, hanno dato inizio ad uno serie di scioperi ne- 'intento di s:~botarc 'azione de tro, uoo ne quadro dcii~ nean~. che 'Itaia va contraendo io seno a'aean:oa atantico, )articoare more assum~ quea con a G~in c:onsacro4 dae vi sita a Roma dd vice primo ministro ~ ministro cka'i esteri uc:co vc:nùcos, cooqui tra i rappresentanu d~ governo itnuano e 'ospite ~mic:o ;tn.ro eoofc:rm;tq a cordiaità dei rapporti fra i popoo it:iiano e Queo trreco: i du~ d~ani n~ compesso dei popoi europei. Come 'taua ba appc>gtrioto 'entrato dea Creru ne patto ato.ntic:o, cosi quest'utima i ~ mostrata più vote con i suoi sentimenti di a micitia, sia in OC'C:a.sion~ dee rtteoti auvioni, sia in D«Mione de ttottamento dei nostri con nazionai ne t~rritorio eenico. n.sotr.q"iorno romano di Venizeos ~ stato con tra.ssc:trnato ieri da una confcreo.za che i rni -ni.oro ~ ~niro ba tenuto nea sede de'amba sciata di Crec:in. \'cnizcos dopo nvcr <:!\pressa a sua soddisfa &ione oer i cooqui in corso che confermano ':uniciz.ia esistente frn i due pac.s, ha assicurato che tutti i probemi ancora sospesi fra I'Jta io e In Crccin verranno r<:'oat con spirito amicbe\"oe. Og$ri avranno ini~io e conv~rsnt i oni frn e dc ~~ziqni it.niona c grec:ct.per e r iparazioni do -utc da'na oia Cr<"Cia n norma de trottato -di r.ace. Es.oc: ananno per OUtdto onche a qu<~io ne degi setunb commcreiai " a coa bora:tione eeonomicn fra du~ )aest. J Consioio o Europa propone che e auorità speciaizzate abbiano seoe a Strasburuo R OMA, 3. I competenti organismi d~ Consigio di Europa hanno proposto che a sede centrae dea Comunità Europea p<:r i carbone e 'acciaio e det atr<: autorità 5JX:cia izzate, a cui crea= zionc è prevista, si trovi nea stessa città dove ba sede ~ Consigio d'europa. Viene andbe proposto che e assembke ddk: autorità in questione ~;,j ~iu ni sca no nea saa de k: s<:dute del' Asse m Jca consuiva de Consigio d'europa. Questa concentrazione di tutti g i organismi in una soa cit tà servirebbe - a giudizio de Scgretar:o de Consigio d'europa - a megio coordinare jr a\'oro d~ questi organismi Sempre ne!n giornata di o~rgi ien~ affrontata :xncc a que;;tione dei beni srr~i in Itaia &e condo 'artc:oo 78 dd trattato di pa~. Ricb.iesto da un giornaista de &uo pensi~o su probema d e Territorio Lit>uo di Trieste, i ministro '"enizc:os ba detto e$tuamene: Noi greci abbiamo ~pre sose~tuto a ibera d<cisione dei popoi per a oro sorte Suttetsi\"ament~ rispondendo nd una domando intorno ai pt<xusi che attunment~ si stanno svogendo in Cr~ia, i ministro ba diebinrato che e aecusc mosse daa pro)aganda comin!ormista cir ca 'esistenza di tribunai straordinari sono de tutto infonda~, perché i processi v~ngono svo ti dao mazistratura regoar~; ci~ da queo miitare e dvi~. Ne pomttiti'gio di ieri i ministro d eo dife so. on. Pnceiardi ha ri~vuto ne &uo atudio i vice president~ de COMitrio e ntinstro degi esteri eenico siti'. Sofoee Venizeos idtratte n'ndoo ~>t'" circa mczz'on in c:ordt!e cooquio. Con 'aereo dì Jomeuica è giunta da Roma una missione dì esperti nea pe~ca industriae dì ato mare dea F.A.O. La missione è costituita da bioo go di nazionaità ingese A. Fraser nruner che ha già condotto dee ricerche negi anni 948 e 949 ne; Gofo di Aden ed i tecnico americano H. W. Ogivìe che ha unga esperienza nea pesca de tonno. La missione, che ba g ià preso contatti con 'Amministrazione e con i! Commissario dea?i'iigiurtinia, sta per recarsi in quea regione dove effettuerà uno studio preiminare ai -- ni di una campagna di indagini che dovrebbe aver uogo ne DOPO IL MUTAMENTO DEL GOVERNO EGIZIANO Aumentato ottimismo nei circoi britannici su'esito ~e i prossimi negoziati con 'Egitto I Paramento egiziano aggiornato per nn mese. Probabii nuove eezioni in tutto 'Egitto. Imminente istituzione dea banca germano... egiziana CAIRO, I nuovo governo eg ztano presieduto da Naguib Hiai Pascià si è r..: cato oggi a Paazzo Reae dove :t prestato giuramento. Per quanto possa sembrare ~,>ata dossae ieri a Londra ci si mostr:.wa meno pessimisti ché non otto giorni addietro reativamente a'esito dee conversazioni nngo-egiziane. Tauni non si auguravano a crisi verificatasi, ma gene rai~ ente si riteneva che Maher Pascià tentava di risovere un probema insoubie voendo neo stesso tempo un accordo con i britau La cama ritornata ahongkong H ONG KONG, 3. In merito agi incidenti verificatisi nea coonia britannica di H ong Kong nei giorni scorsi, i Ministro dee Coon ie britannico OLiver LittJeton hn. fatto una brevissima dichiarazione ai Comun i d~ce ndb che a situazion e è riciivenuta normae. I ministro ha precisato che una fasa noti zia de'arrivo a Hong Kong c)ij una missione de a citt:\ cinese di Canton aveva provocato acuni inc identi. Due vetture dea po:zia erano state rovesciate e 'a poizia stessa e a stata attaccata con anci di pietj e, mentre un agente, indgnato, aveva a perto i fuoco ferendo tre citesi, non vi sono stati. morti.. Sono stati operati acun arrestt. nici ed un accordo con i partito waidista. I nuo"o primo ministro che ha, ancor più de suo predecessore, 'appoggio di Re Faruk, prenderà una PO!>izione ancora più netta ed accetterà 3 otta contro i '\Nafd pur cercando un accordo con 'Inghiterra. Giungere a tae accordo non signìfj. chcre>be affatto abbandonare e aspirazioni egi:t.iane aa totae indipendenza, vae a dire a ritiro negoziato dee truppe britanniche attuamente nea t-ona de Canae di Suez nd supporrebbe a concusione dì accordi internazionai per a sicurezza dt- Cana ~. Quanto ai circoi ufficiai i ' gesi essi attendono i risutato dea partita che sta per inizìarsi con a speranza che i negoziati an cngano in una atmosfera assai migiore di quea che avrebbe potuto a\"ersi sabato scor!>o. I circoi autorizzati aggiungo IO che gi ing esi sono atrettanto ìmpa?.ienti quanto gi egiziani di f.u ce:;sure 'attuae occupazione, sostitu<:ndoa con uu sistema internazio Me, iberamente consentito da'egitto, e che ne:-.suna questione di intcrc~sc ~i oppone ad un accordo finae ameno per quanto si riferisce aa 7.0ia de canae. Per i Sudan 'Tng hiterra sarebbe, si pensa, disposta a ricouosccre Re Faruk come Sovra- (J aa son condizione che i ricono::,cimeno nou pregiudichi a ibertà dci popoo sudancse. I nuovo governo egiziano sta stu diando a possibii!:) di procedere a nuove eezioni. I primo numsrro Ncgui.> H iai Pascià ha annunciato che si consuterà con uomini di stato c, con giuristi sugi emendamenti dn apportare aa egge eettorae. Ne caso in cui i Paramento \enisse di scioto sono pre\'iste nuove eezioni entro sessanta giorni. In tae evenunità e uu ov~ eezioni awerreb- (Contìnua in 4 pag.) LA CRISI IN francia Antoine Pinay nuovo designato da Aurio De Gaue avrebbe chiesto di incontrarsi con I Presidente dea Repubbica PARIGI, 3. I Preside nte dea Repubiica, dbpo a rinuncia di Reynaud e dopo che Peven ha decinato 'invito, ba designato Antoin~ Pìnay a formare i nuovo governo. La stampa di Parigi commenta con moto interesse e formuna sopra tutto supposizioni, ri guardo adi un misterioso co()o. quio - che non ha avuto [ue>gq - tra due personahtà di primo piano. Si tratterebbe d'i Vincent Aurio, Presidente dea Repubbica, e di Chares De Gaue, capo de Ress~mbement ~ Peupe Français (R. P. F.). Quest'utimo, per bocca di parnamentari suoi amici avrebbe e spresso recentemente i d~siderio d'i incontrare i primo magi= strato &Ja repubbica per esaminare con ui a situazione interna dea Francia. Si nota che De Gaue finora si è sempre astenuto d'a'avere quasiasi contatto con persone de'attuae regime. Gi osservatori pditici preci~ sano che i generae De Gaue ~ assai inquieto davanti aia situazione "interna ed ba dato nuove consegne a suo partito. Si dice che i generae abbia fatto dbiedere ad uno dei suoi amici personai che conserva i contatti con a presidenza de'ia repubbica, di sondare i terreno per sapere se Aurio sarebbe stato disposto ad incontraro. Egi ha fatto rinuo"are a domanda 'atro ieri per oustee, presidente de gruppo pariamentare goista. Oggi si apprend~ che a condizione posta da generai.~ - cioé u terreno neutro n - e ra che egi non voeva recarsi n'e!seo ed avendo i Presi dente rifiutato di recarsi da} generae, i comoqu io è stato rinviato sinc die. La partena de Deegato Fiippino a Consigio Consutivo Domenica scorsa è partito per :e Fiippine, dove passerà un period~ dì con~edo, i :Ministro Penìpoten. ziario Victorio D. Carpio, membrg dd Consigio Consutì\'o per a SG maia. (

12 d _4_ m N. ;J59 - I>agina ~ ar_z_o_i_9_5_2----~ ~----~ ~i~i~c~o~ni~ ~~~ ~d~e~~a~s~o~m~a~~a ~====----~---- CRONACA CITTADINA una Messa in ~unraoio Benio-Auto~orco A;;i;~ p~~!g,;r ;ug;;~ de Duca d Aosta o (O ) Gi artigiani itaiani cd autoctoni Ieri In Cattedrae, in occasione de. = =0 ~c dc~idc: an.o cspo:re i.oro prod?t: ' tt ne Pad(honc Somaha e (juch anniversario dea morto de J\t~ro- AUTOPARCO - ho.! t 'noi,.\ohomcd Ciurnoo, t d 'A. c c, o re a..:., > orre, de!>idcrano.. resciao d ei Arta Amedeo Duca d' A o osmnn Ahmro: u n..-on M"'"" 7~i n Mohn car:.i in i aia in occa:.ioue dea f esta, ad irtiiativa di un grup>o d ex hnmcd Barre, Ah<i ni, Ai.\bturnbamnn, ru SOJI O pregati di COOniCUI'C a O rued, Mohtnn( d UttrhHinO: *('rf An~s, ~JU ) ) combattenti che furono suoi compa :-ohnned Aic. ro' definitiva adesione a Comitato gn di prigionia, è stata ceebrata da GENro - Abdi N~uhd, &w Ai, Abto Ab.o Ordiuatore entro i 7 prossimo, pr ~ In; Ahun Nuuo; &<'k ncr, Omor J us ~cuando eenco dettagiato r-:- pro-vic.ario Apostoico, Pndre Ma t se; )Iohnmet Ai, Fttrnh E r ~J. Snn Cino, materiae che invieranno aa Ficr.. tia P-euan, una messa funebre con tobnmcd «i;i, Ahmet Arnn. j Arbitro Sig. Vtunri. Comitato si sta interes::.anc o per. assouzione a t umuo. Aa messa sono intervenuti : 'A m. basciatore Fornari, i Ministro Cani no, tutti gi ufficiai de' Aeronauti ç& presenti a Mogadiscio, moti um. ciat a~e a tre Armi e moti citta dj q i, ETTERE DEL PUBBiCO. Mogadiscio, 3 marzo 952. Egregio sig. Direttore, riecheggiando a stampa itaiana, questa dea Somaiia ha pubbicato con grande risato a notizia che jn America è stato scoperto un nuovo potentissimo antitubercoare che, co nome di Nydrazid verrà posto a disposizione dei pazienti fra quache ~m ese. Sta invece di fatto che i prodotto in questione è stato per a prima vota fabbricato in Itaia e precisamente da una nota fabbrica mianese di prodotti medicinai. Co nome di Nicobitina è già in distribuzione -nee Farmacie in Itaia e sarà in Somaia a giorni a ibera disposizione dei sigg. Medici e dei pazienti. Per affermare questa priorità de avoro itaiano, i dott. Zerii ha tenuto una conversazione aa Radio itaiana, che ha avuto arghissim- risonanza ne mondo medico di tutti i continenti. - Unanimemente a stampa itaiana ia pubbicato questa rettifica e sono certo che Lei vorrà associarsi secondo giustizia. Dott. Raffaee Romagnoi Sodeta Dante AUgh!et Corsi oràtuiti a cura dea "Dante Aighieri" Lunedì 7 marzo avranno inizio i corsi di ripetizione di grammatica atina (" media). Le ezioni avrau no uogo nei giorni di unedi, merco edi e venerdi, dae ore 6 ae 7. Le iscrizioni si ricevono presso a Segreteria de Liceo Ginnasio, a par tire da giorno 6 corr., fino ad un massimo di n. 25 iscritti. I corso è gratuito ; si richiede so tanto a tessera di Socio be!)emerito dea Dante Aighieri (So. 20 an nuai). Lunedì 7 marzo avranno inizio i corsi di ripetizione di ingua itaiana per aunni dea Scuok Media tipo A :w i fathtttio. S(ambetto d'un di!eru;ore Somao. Le ezioni avranno uogo bianco (in verità non ci ~ &embroto iotenzionn e), contro un attaccante de C..,nio. Massima nei giorni di unedì, mercoedì e venerdì, dae ore 6 ae 7. Ptuizione e, nonostante i tuuo di Erzi Uadi, rete. Subito dopo i trio dc'! foschieto dd'ar bitro segna In 6oc: dett partita. Ouakhe SJ>Ct Le iscrizioni si ricevono presso a tator.,, consutando i proprio orooa-io, riticn.e segreteria de Liceo Ginnasio, a par cbc 'arbitro nbba fnto aiocore Quache secondo iji pii\. Moti intorno o noi, e noi con tire da giorno 6 corr., fino ad un essi, riteniamo che &'>' non sia no stnti supe. roti, massimo di n. 25 iscritti. Una partito, in coneuione, ehe ci ta asciati corso è gratuito ; si richiede so ineoddsfni. La vittorio a\'rtbbc: dovuto arri tanto Ja tessera di socio sostenitore dcre senz'otro oii'autoj)itco che, pur non ea «Ddo tecnicamente perfetto, ho dimostrato ieri deua «Dante AigbJeri» (So. IO di MJ)Cr triuocnre m~aio annuai). Compito dtfficic, Qu< o di >crivt'rt' sun vnr tita di domenica. Difficie J>Cr un insieme di «SC' cbe diremmo, se non teme:s.sino di &J>3 rirc retorici, a disopra dea voontà <eai uo tnini. Ci oceinsrer('nto comunque o desc rivere!! o J)Ortite, eoo In mnujorc obiettività cd esatt..,z. 24 J)OSSibii. Sobnto..,orso serivevon o che se un prono sico era possìbe nuordnre, esso non voteve J>Cndere che a favore te'autoj)irco. Se i ri sutato ci ho 5mcntti, noo shtmo nudni, vere), troppo ontani da vero. L'mPOStnzione e a eondotta di a-iuoco dcii'autopnreo (mordente de'attacco, tempestivita ed intesa dea difesa), mcrit\\"&no In vittorio anche se mote oeemooi sono state adupate ne primo tempo. Abbiamo a.-u(o 'imprc55ionr, aozi, nei primi minuti di a-iuoco, c:hc I'AutoJ)8rC'() non desse io pieno Quanto B\orebbe POtuto. Abbiamo creduto che Dooadon, forse acecttando i sua~terimc:nto tnto~ti da QUC$te cooooc, nvessc trattenuto troppo 'impeto de suoi uomini. Dovevnmo, in sea-uito, ric:redcrci; Quando, cio~. o 9', i giuc>co si SPOstava rtipidnment.e ne'area de Genio e In difesa di questi veniva seriamente impe. anat., rosso-bu, forse percb~ quacbe eemento era menomato non d sono sembrati ne pieno deta oro efficienze. Giuoco aeaato, incapace di rea.inare e nettamente diverso da Queo am mirato ode p~ent partite. Un ristato di parità Mrebbe stato equo, an ehe se, per a auj)criorit dimostrata, a vioctrice avrebbe dovuto essc.re In SQuadra dei biandù. Ma, rij)ctiamo, moti fattori hanno eoncorso aa sua sconfitta ~ eencari od anaizzari sarebt-e sommamente difficie data a fui mincib. di moti di essi. Ed ecco, in breve, e cronac:n deo partita: Inizio arruffnto e privo di coesione. I Gen.io etffa di npprofittnre subito di uno buona occasione a 2' di aiuoco. I POrtiere dei'autopnrc:o - i miaor uomo in eampo - ibenr bri.an temente. A 3' un cacio d'«naoo a favore dd Genio. Nessun risutato pratico. n aiooco ~ aneora ne'area dei bianehi che respingono ogni attacco. A 9' spostamento ne 'area dd Ge.niò. n POr tiere vie.ne ch.i.amato a parnrc un c<ddo d'angc>o. Cinque minuti dopo, siamo a 4', un'azio ne inteigentemente imbutito. da Jato sini stro de'attacco dei binncbi, viene sduj)ota per U ritardo dea mezz'nn. Subito dopo una p u nzione contro 'Auto)rCO. I tcrzino con u.n ungo traversone rimette In paio a centro. A 7' corner a favore de.i'autopnreo. L'o.a, però, non rea.iua. Suo rimessa a centro si impadronisce dea paa 'aa dd Genio che, pur non in ottima posizione, tira. n POrtiere de 'Autoparco anche questa voa asc:ia indenne a sua rete. n mediano sinistro bianco a-ionio sua paua a POrta fin Quasi sotto rete. Azione aa cen r'avnnti che però rimane iotruttuosa. n Genio cerea di reaaire e, a 20, un tiro de mediano rosso-bu ~ savato fortunosamente da bravo Erzi Uadi. Anche a!2' Erd Uadi offre una mq8'oi6ca parntn ungamente appaudita da pubbico. Nua dj rmnrcbe>0e fino a 34'. Un tiro de centravanti binnco vic:oe de bo mente respin to do POrtiere de Geoio. Secondo tempo. A 3' 'nrbitro <>SJ)Ce i terzino sinistro per un'entrata J)CS&nte di questi su'aa dd Genio. E', come pi sopra ab~iamo detto, i tentativo de'arbitro di tenere i giuoco nei imiti dcar masra-iore corretcua. Ao punizione segutane I mediano sini tro de Genio cerea di reaizut re i punto. Anche que~~t.n vota nuo d.i fatto. Niente di rimarchevoe fono A 20'. Seaturisoo no, ora, a breve dtst«nzn, due bee azioni. Tut,. ti e due i portieri, J)C!r quei rapidi copovogimeoti <U fronte, eono c:hinmnti a iberare situo :zoni nbbastnoza intrkot<'. U. reti sono tuttorn invioate. A Z7' un tiro, che dao POSizione tn cui ei troviamo crediamo sin otnto reaizzato dn ~ntr'avanti de Genio, ~. invece, fuori. de Genio. G. E. COPPA as:.icurarc condi~ion i di favore!>ui prezzi di passaggio, per andare incontro agi Artigiani che si recheranno in Itaia. Per ogni chiarimento gi interes :.uti potraruo prendere contatto con i Comitato (stanza n. 83, paaz~o de'amministrazione). Camera di Commercio ndusria ed Aorc. de a SomaJa Assembea Generae Straor~inaria L' Assembea Generae Straordina ria avrà uogo domenica 9 marzo 952 ae ore 9, o in seconda convocazio ne ae ore IO, a Circoo Duchessa d'aosta Corso Vittorio Emanue e III g.c. ORDI NE DEL GIORNO. Approvazione de nuovo Statuto. 2. Varie. Sono ammessi a'assembea e a a votazione sotanto i Soci in cor rente con i canoni sociai. Mogadiscio, 20 febbraio 952. IL PRESIDENTE Francesco Monti SOC. ANON. COOPERATIVA «AGIUCOLA DI GENALE» Convocazione di Assembea Generae Straordinaria i giorno I6 marzo 952 ae ore 8,30 in prima convocazione.ed ae ore 9 de giorno successivo I7 marzo 952 in seconda convocazione, sarà tenuta presso a Sede Sociae in Vittorio d'africa 'Assembea generae straordinaria dei soci dea S.A.C.A. ORDINE DEL GIORNO I.) Modifica ed aggiunte ao Statuto Sociae: Articoo 2: ai paragrafi a) b) c) aggiungere i paragrafo d) : La S.A. C.A. si propone fra 'atro di rappresentare e difendere gi interessi morai e mate.riai degi agricotori itaiani che prima dea seconda guerra mondiae ebbero da passato Governo Itaiano dea Somaia concessioni agricoe con regoari decreti di concessione. Articoo : testo attuae : n Sono Soci dea Cooperativa, scmprecb~ abbiano sottoscritto i mtwmo di azioni stabiito e iberato dieci a zioni: a) gi intervenuti a'atto costitu tivo con tae quaifica; b) gi europei titoari di aziendè agricoe o proprietari terried de comprensorio di coonizz.zione di Cenae che ne facciano domanda e a cui ammissione sia stata accota da Consi ~ i o di Amministrazione n. T esto modificato: <t Fanno parte dea S.A.C.A. rinnovata: t.) tutte e persone o gruppi di persone nee condizioni di cui a'articoo 2 paragrafo d) risutanti titoari (proprietari o concessionari) di azienda agricoht sita ne distretto di Merca e nee zone di Brava (A vai), Afgoi e Vinggio Duca degi Abruzzi risutanti Soci aa data de 2 ottobre ) Gi affittuari di aziende agri- I Cronista riceve d:iljc ore 7 ae ore IO - Te!. zr - coe che siano fondatori dea S.A C.A. orpnre risutino Soci di dett~ aa data odierna (2 ottobre q 5,. Ogni nuova domanda di iscri7ione a Socio dea S.A.C.A. deve ~~e. re esaminata da'assembea c eia essa accettata o negata per vota. zione " Articoo 9 : ai paragrafi a) c h ag~ giungere i seguente paragrafo : c) i socio che per vendita, dona. zione, permuta, cessione ecc. 0 per quasiasi atra ragione vie. ne a risutare non pit' proprietario o titoare de'azienda de cade automaticamente da diritto di appartenenza aa S.A. C.A. e viene canceato da Li ~ bro dei Soci con a restituzionedea sua quota sociae come disposto da' articoo ro deo.. Statuto Sociae. Per i Soci affittuari resta ii' vigore quanto stabiito da vec. chio statuto. Articoo I : testo attuae (( In cas~> di morte de Socio, 'erede od un C>degi eredi che i rappresenti tutti. avrà diritto a subentrare a socio.. defunto semprechè ne continui!:t attività agricoa. Quaunque sia i numero degi eredi essi avranno diritto ad un soo voto. In caso now venga ammessa a sostituzione, gi' eredi dopo assoti gi obbighi assunti da de cuius acquisteranno if diritto a rimborso dee azioni iberate >>. Testo modificato: (( Gi eventuai eredi dei Soci acquistano diritto df succedere cumuativamente nea: iscrizione a socio dea S.A.C.A... con a preesistente quota soci'.tede defunto Socio >>. 2.) a) Cause dviu: S.A.C.A. - Buffo Piero S.A.C.A. - ''esio Luigi. b) Domande nuovi Soci. c) Domande assegnazione quote banane. 3.) Fido Banco Roma. Convaid~ accordi di fido ao scoperto per acquisto scorte imbaaggi banane. 4.) Regoamento esportazione banane. Vittorio d'africa, 27 febbraio I95 Soc. An. Coop. "Agricoa di Genae',.. IL PRESIDENT E Dott. Antonino Facone Co~missariato Regionae de Benadir Ufficio Giudiziario I sottoscritto Canceiere pres50t'ufficio Giudiziario di Comnùssariato Regionae de Benadir RENDE KOTO..:he ne giorno IO de mese di marz() de'anno 952, ae ore 9, negi Uf- ~ fici di questa Canceeria procederà~ in esecuzione di ordinanza, in data- 8 febbraio I952, de Giudice dì Commissariato ff. di Pretore, aa vendita di oggetti e cose sequestrate e confiscate. L'eenco reativo trovasi nea Canceeria de'uffici o Giudizia r i~> di Commissariato a disposizione di chiunque abbia interesse a'acquisto. La vendita si farà a favore de maggiore offerente ed a dannro contante. ì\iogaciscio, 9 fcbbmio 952. IL CA~CELLIERE B. Vieri SPETTACOLI D' OGGI Cinema Benadir - <t Ln \'ne de e~. vendetta». Cinema E Gab - <t La staffetta dea Morte» e Comica con Sta ntio e 0 io. Cinema Teatro Ha mar - u 'I'rngìco Inganno» e Settimana Incom. Cinema Missione - (< Maschere Ji usso e Documentario. Suoercinema - cc Peccatrici foi».

13 N pagina 3 IN QUESTI GIORNI ALLA COMMISSIONE DELLA CA MERA I programma decennae per o sviuppo agricoo in Itaia ROMA, marzo I programma det-ennae per o S\'iuppo de 'agt icotura, deiberato dai Consigio dei Ministri ne quadro de disegno d~ Qegge per 'incremento de'e= conomia ~ de'occupazione operaia viene in questi giorni esaminato a Montecitorio da parte d'eu 'apposita Commissione speciae. H programma ba ineamenti moto sempici: o Stato mette a d isposizione de 'agrico'tura a partire da e fino a , 25 mi'iardi!}'anno; in compesso, quindi, 25 miiar= d'i. Taii somme saranno antic'ipate, tramite gi Istituti di credito, agi agricotori per prestiti cestinati ana spesa per costruire opere di irrigazione, edifici dii acuni tipi e per 'acquisto di macchine agricoe, secondo que sta ripartizione: ogni anno d'e quinquennio saranno anticipati per opere irrigue 7 miiard~ e mezzo, per acquisto d~ macchine 7 miiard~ e mezzo, per costruzion i urbane 0 miiard~. Com~ piessivamente, quindh, nei pri= mi cinque anni o Stato anticiperà per prestiti : 37 m iiardi e mezzo per o sviuppo d~e irrigazioni, 37 e mezzo per a meccanizzazione e 50 miiardi per a costruzione di edijfici. Per i prestiti da restituirsi in cinque anni nei primi due casi ~ in dieci anni ne'utimo caso, gi agricotori dovranno pagare 'interesse de 3 per cento senza nessuna med~azione di sorta. IQ Tesoro nno a non chiederà agi Istituti di credito che fanno i servizio né a r estituzione de fondb, né i versamento d'i interessi. Qt~indi quota d~ ammortamento ~ interessi saranno uti-izzati fino a per uteriori nuovi prestiti aj'agricotura. I fondo può così girare per dfieci anni e i[ fondo dei prestiti a'agricotura su per~rà argamente a somma iniziae di 25 miiardi. Poiché i prestiti sono fatti per i tre quarti d~e spese occorrenti io opere irrigue, case e macchinari, onde 'agricotura provvederà a[ quarto restante, si finisce per provocare ne decennio!) investimenti in agricotura per 48 miiardn, con i quatji si potrà compessivamente determ'inare a irrigazione per ettari d~ 800 mia a un miione; 'acquisto d~ macchinari agricoh d'e costo medio di d'ue miioni ; Ga costruzione di non meno d'i Q uest:a ser a. 300 mia vani de costo med~o ai 500 mia ire a vano. Naturamente, per raggiungere i voumi suddetti i ritardi nei reiove stimenti dovranno ridursi a zero. I programma d~cennae si aggiunge a' disegno sua montagna pres~ntato a Senato ne dicembre scorso, iq quae prevede una spesa di 37 miard~ in 5 anni, a partire d'a 9:52 5::3, da erogarsi in prestiti e mutui a favore de!'economia dei territori mqntani. I Corriere dea Somaia 4 marzo 952 a visita de Ministro Adisio nee zone auvionate FERRARA, 3. I Ministro d~i LL.PP. onorevoe Ad isio, ha ripreso ieri a sua visita ae zone invase daie acque d'urante na piena ve= rincatasi neo scorso anno. Accompagnato dae autorità e tecnici egi si è recato a Gao d~ Poggiorenatico, sui uoghi dea u rotta de! Reno '', visitando i avori dfi rafforzamento nee arginature. Sn richiesta dei tecn!ci, 'on. Ad~sio ba dato disposizione affinché Ba «Serenea n, innazata attorno aa faa provocata daaa furia dee ac que, venga sopraeevata di un atro metro sugi attuai metri 7,50. T et minate e eeztont generai poitiche m India Trionfo ~e Partito ~e Con~resso NUOVA DELHI, 3. Le eiezioni generai ind~ane i cui risutati defin itivi sono stati annunciati 'atro ieri presenta= no tre aspetti principai: a massiccia vittoria de partito de Congresso, 'inesistenza di un ~a a destra e I' esistenza dii un forte movimento comunista ne sudi de 'Ind~a. La vittoria de Congresso non è stata una sorpresa per nessuno perché era già scontata, benché forse non si prevedesse così arga. Gi osseryatori quaificati ritenevano infatti che i partito dii Nebru avrebbe ottenuto i dieci per cento dei seggi, mentre invece ne ba ottenuto i 74 per cento. I trionfo è dovuto principajmente a Shri Nehru, primo ministro e ministro degi affari esteri che nea sua quaità òi presidente de partito de Congresso, ba viaggiato a traverso tutta 'India in una campagna eettorae di grande effetto. La estrema destra, rappres~ntata d~i due partiti indù Mabasaba e Jan Sangh, era considerata i principae pericoo per i Con= gresso e Nebru orientò tutta a sua propaganda contro questi partiti accusand(ji d~ voere a otta reigiosa. Nehru non attaccò i comunismo che consid( rava inesistente io I nd~a. Ora i risutati mostrano che 'estrema destra non es iste perché i d'ue partiti banno ottenuto sotanto sette seggi in tutto, mentre invece i comunisti ne hanno ottenuti ventisette ed ai qua[i si devono aggiungere sette indipen denti eetti con 'appoggio com un'ìsta. I successo comunista è ancora più marcato nee assemb!ee provinciai di tre provinc'ie de sud: Mad~ as, H yd'erabad, Tranvancore-Cocbin. partito comunista è stato dichia= rato a suo tempo i~egae io numerosi stati ed i suoi di:rigenti sono in prigione. Comunque Nehru d'urante i cinque anni futuri potrà governare con una maggioranza tae che d'à un potere assduto. Ecco i risutato generae dee eezioni : Partito d'e Congresso seggi 363; indripendenti 36 ; comunisti 27 ; sociaisti 2 ; partito o peraio e contadino 0 ; Mahasa= ba (estrema destra) 4; Jan Sangh (estrema d~stra) 3 ; intocca bii 2; varii 32. LE BORSE QUOTAZIONE DEI CAMBI Mercato ibero: sterina oro 8277/ 8325, unitaria 570/572, egizian::t 520/ 530 ; doaro 68s/ 68s,5o; fran co svizzero 56,2s/r56,so, francesi!.4t/r,42; marengo 6575/66oo; pesos 24/24,50 ; oro fino 87/873, grezzo 86r /863. CRONACA CITTADINA Commissariato de cicismo COMUNICATO Facendo seguito ae precedenti com unicazioni si porta a conosc~oza degi interessati a traccia de pro gramma dee corse cicistiche che saranno effettuate ne 952..) Corsa di veocità ungo i peri metro dea città. 2.) Corsa Mogadiscio-Afgoi e ritorno 3.) Corsa Mogadiscio-Viabruzzi e ritorno. 4.) Corsa a ta p(h~ Mogadiscio-Beet Uen vaida per i campionato dea Somaia. La prima corsa avrà uogo domeni ca 30 marzo 952 e sarà intitoata «Giro di Mogadiscio». Con atro comunicato saranno e manate e norme per a partecipazione a Giro di Mogadiscio. IL CO\IMISSARJO P. Gatto A. C. Juventus Tutti i giuocatori sono vivament~ pregati di intervenire aa riunione in sede sociae de giorno 5 c.m. ae ore 6,r5 in tenuta da giuoco, per aenamento. VOCE DELLA STRADA Mafada I... Navod! I.... I ntéd raptaa?... Uaban raba inan abo' hai Spum:r Giovanardi... Anigana ua curaa Spuma dan aba. Maroa uaban ogana aapta Giovanardi inéi uadà uanagsantahai ANNUNCI ECONOMICI LA DITTA MAZZONI - Via Lazzaretto n. 3 - continua 'acquisto dei rottami di ferro. Come sempre pagamento per contanti. FAT E i vostri sciroppi in casa. Risparmierete ed avrete un prodotto ecceente. Estratti per sciroppi <c Greim Chemica Co. n da GU LAMRAZZA HAGI MOHAMED MORA] & FIGLIO - Via Amaruini - Casea Postae 35 - Mogadiscio. AFFITT ASI camera vuota con servizi. Rivogersi: '!A~TANI (Avorio) di fianco "Aragnino''. IL S.APONi'ICIO RICCIO A vvute Ja sua cfienteta di a v et ripreso a ptodudone di: Sa~one in ~arre Ti~o Mom~asa Sa~one in ~ezzi Ti~o Marsi~ia CINEMA TEATRO HAMAR Que st:a sera. Ira s e ma DILLIAN, Robe rt:o AONT in ''Tragico nganno,, U n a PRIIW:A VISIONE Set:t:man.a.INOO..\t.[

14 4 mano 952 I Correro dea Somaia N pagina 4 U~TIME = N_ QTI~Ie:: La ripresa Dopo i mutamento ro di autorizzare 'investimen o di capitai stranieri Bee iprcse cgi dee reazioni ufficiai de Governo egiziano cario. (Continuazione dea x pagina) bero sua base dea egge eettorae itao-etiopiche modificata. ADDIS ABEBA. 2. I primo ministto ha iuotre ittte.uzione di aboire tutte e pro!o \ienerd 22 febbraio, ae o zìoui eccezionai ne'amministrazione, Se i provvedimento, come è re, S. E. 'AmbasC'iatore dti ItaJia adi Ad<6s Abeba, marche probabie, dovesse avere effetto re se AJfonso Tacoi, è stnto t icevuto a Paazzo Imperiae, per a verno di privare un certo numero di troattivq. ciò permetterebbe a go presentazione dee credenziai. funzionari degi avanzamenti privic~riati che erano stati oro accordati Dopo sedici aun tu ambasciatore 'itaiano varcava così fi indirizzata a Re Faruk, i nuov() da go, erno wafdista. Nea ettera namente a sogha de Ghebì, pri!o ministro, ne tracciare i pro per consacrare a rinnovata a micizia itaqo-etiopica. La ceri = monia non poteva essere perciò che improntata a grande e atteso avvenimento : cerimonia magn ifi.ca, soenne e cordia[e adi un tempo e che è riuscita a dare ad! Addis Abeba 'esatta sensa= zione de grande momento che si stava vivendb. Da bianco e cassico Paazzo Imperiae di Fiohà partivano d!ue autovetture de Ghebì. Neaa prima avevano preso posto 'Ambasciatore Tacdi, accompagnato d~. Segretario deo Imperatore (funzione pari a quea de nostro Ministro d~a Rea Casa, S. E. Tafari vvork. Nea seconda i Consigiere d'ambasciata marchese dea Chiesa di'isasca, i Consigiere commerciae Dr. Lenzi ed j! se= condo segretario Dr. Corradini. I breve corteo era preceduto e scortato daa Guardia Impet:iae a cavao attraverso a Churchi avenue, piazza San 'Giorgio :fino a Ghebì, ove gi a&ietti dfi Corte ricevevano 'Ambasciata itaiana e a precedevano, attraverso e anticamere, fino a= a saa de Trono. L'Ambasciatore Tacoi era così ammesso aa presenza de [ 'imperatore, e subito dbpo e cerimonie protocoari, pronunciava una aocuzione in itaiano, auspicando che e ripr~s~ reazioni possano portare a più presto aa più stretta coiaborazione fra i due Paesi, su un pia= no~ cordiae amicizia e di piena fiducia. Quindi presentava Qe cred'enziai a'augusto Sovrano,- presenti i Ministro degi E steri etiopico, S E. Akiou, iq Ministro degi Int~rni e varie atre personaità poitiche. S. M. Ha~è Seass iè I rispondeva aora in amarico, facendb voti per 'avvenire dei due Paesi ed! assicurandb a cooperazio= ne d~ proprio Governo, ed i suo persona~ interessamento per o sviuppo d'ee reazioni fra Ro ma ed A<iis Abeba in ogni campo. ç Un fachiro rimane sepoto sottoterra per otre 3 ore DIGIONE, 3 I fachiro Yam< K.evadi, aias Miche Marecha, ba battuto a Digione i record mondiae sotto terra, rimanendo sepoto per tre ore, un minuto ed un secondo, a metri r,55 ei profondità. g-ramma de suo governo si è << impegnato a sopprimere i nepotismo ed i favoritismo negi affari de paese e nei posti che sono divenuti appannagg;o di parenti e amici >>. Frattanto i! Giornae Ufficiae ha. pubbicato un decreto de Re che aggioma i Paramento per a durata d ~ un mese. Da Brema si apprende che è di imminente costituzione a Banca. germano-egizianà. La notizia ha soevato un vivo interesse nei circoi bancari tedeschi dove si sottoinea che a decisione de governo de Cai- r.iane fino aa concorrenza de ~c-- ::;untu per cento [aciitcrù grandccntc a creàzione de nuovo istituto ban- I Sottosegretario di Stato a Fo rcig-n Offi cc ha dichiarato oggi che i danni arrecati ae proprietà britan JJiche, durante i moti de 26 getuaio a Cairo, ammontano da 3 a 5 mi ioni di sterine. Ancora uoat è stata formuata acuna offerta di indennir. zo, m n i governo egiziano sta esaminando In questione dee indennità aa uce dee indagini inir.iate daa giustizia egiziana. J So ttose~ r eta rio di Stato a F. O. ha anche detto che i g-overno egiziano aveva deciso i offrire 'asp.istenza finanziaria immediata ai proprietari dei beni danneggiap e che a sonama di cinque miioni ei ire sterine era stata stanziata appunto per questo scopo. Armi PAM uiune a Brindisi BRINDISI, 3. Ae ore 0,30 di ieri è g'iun= ta a Brindtisi a motonave americana Em~ra Vi\::tory - con un carico d~ armi PAM. Lanave ha attraccato dinanzi ao specchio di'acqua de'idroscao miitare. NOTI% DALL' IMTIRMO Gita scoastica d_egi Aunni dee scuoe eementari di Merca MERCA, 2 (Bonora). I I 0 marzo, a popoazione scoastica maschie e.f.gmminie di.merca effettua a gita finae a Comprensorio di Genae a scopo istruttivo e ri creativo come premio ae fatiche scoastiche de'anno I Otre aa totaità degi aunni guidati dai oro inseguauti e dirigenti, iutervengono, con grande piacere,jj tutti, moti membri de Comitato Scuoa-Famigia, fra questi utimi si notano: Monasser Abdaa, Hassan Ai, Scek Ibrahim, Hagi Abdaa e Dana Abò. Tre capaci automezzi messi a di-. sposizione da «Ai Capo >, membro bet~eme ri to anch'egi de Comitato Scuoa-Famigia, ricevono i 250 :. unni dee nove cassi eementari maschii e femminii. Ae ore 9 ba JO go a partenza da Merca; ogni casse sventoa a propria bandiera; canti in itaiano ed in arabo echeggiano ungo i be nastro stradae che unisce a Vittorio d'africa. --~-~ Aa «Saca», centro propusore di tutto i Comprensorio agricoo, ha uogo a prima sosta per a visita a'opificio. ragazzi sono accoti con squisita cortesia dai dirigenti: dott. Chiateino, rag. Trocei,.i perito agrario sig. Fanti. I sig. Boteri accompagna a visitare tutti i macchinari in attività, compresa a pressa per 'imbaaggio de cotone, iustrando con interessanti e pazienti spiegazionj i avoro dea sgranatura ed i funzionamento di tutte e atre macchine. Prima di asciare a Direzione dea Società, gii aunni dea terza, quarta e quinta eseguiscono, in segno di ringraziamento, acuni canti in itaiano ed in arabo, mentre i sig..meo gentimente fotografa gi scoari a ricordo ei questa moto utie visita. Indi tii prosegue per Genae. ~..ùt.. ' r'.).)~ ~ J JJ.}t "t'..r- r\;.; : ~~ ~.f....j\ o.) \ Jw t jij, ~ ~ ).}i ~ ~ ~..ii ~..ù 4.k.rJI 6..iii.J ''~' ;.; ~,;;-- ~ j J Lf.)WI J J I_,JI o.)..- ~ J.)...~ ~ir o.) -. P~.r J~ t.)u, ~~ ~J r "\ ~; \:!.>.)I.,.JI " fj rwi!. w...u r~ ja:_, "o' ":iy.,_,.:.~ ~~ 4r ' o.)ut Jw t_)u,yi ~.J Y\ a)~ ~.)..a. \ y ~.) ~~ riù J~.J! ~ 6..i '' oy J~ ~ ~ J o.)_,~ ~ ~..:J~_;a ~ o.ù J~ _,; R Y.J _,;; ti.:. '.u.) o.>j..::. \.:&. ~ ~... _,.i>~~.w.r J. v,:-:. J ~~~~ ~..:J~~ I v4a~.r. ~~..U I ~... jr=j o.>_f'.lt pehni, intanto 'obbiettivo cogie i ' O.J.{..UI ~ J ~I(J ~~~ Le aunne, accompagnate dae Suore fatno una breve visita a'a zienda de comm. Garcina, ricevute con cordiae simpatia da rag. Pao,) P erduca, i quae è ieto di offrire oro nna fresca bibita ed i sngosi pommomenti più suggestivi dea breve. -, sosta. ~_,...> J t~;~ \ ~~. D~po 'i~contro. ed j r~ativi scam- -/.- _; bt dt. sa.uh fra gh ~unm di Merca e ;.}, /' "~ i \:i.j.j ). ~..F \ queh di Genae, s prosegue per i Centro Agrario, affabimente ricevuti da Direttore dott. Su.kert. Si sosta - per a coazione ai sacco. L'ombr3 <S.>..!..:-...> J t_~ ~ ~J sun gitante fa compimenti ae prov- Y \ viste. Verso e dnc de pomeri.!rgio si svoge a sfiata dee sei cassi maschii per e vie di Genae tra a cnriosità e 'ammirazione degi abitan ti, indi adunata in piazza, dove si e segue con mota bravura un riusc;to esercizio ginnico e si cantano acuni inni aa presenza di tutta a popoazione che appaude meravigiata e conteqta. Visitata a nuova diga su'uebi Scebei, si riparte per.misciane, d'j ve si disputa una partita di cacio fra gi aunni dea quarta e dea quinta ne piazzae prospiciente a nuova e bea scuoa, mentre e aunne visitano 'azienda de sig. Pavese i quae e riceve con squisito senso di ospitaità, offrendo oro cocchi, papaie e banane. Ae ore J 8 gi utimi raggi de &O e tramontante sautano i gitanti che, ~ei e soddisfatti, fra canti e sventoii di bandiere rientrano in \Ierca e sciamano per e vie dea città per raggiungere e oro case un pò stan.. chi, ma feici. A\ popoazione assiste compiaciuta e sorridente a festoso ritorno dei propri figi uoi; i accogie con gioia e pensa già a prossimo 9 marzo, quando avrà uogo a cerimonia di chiusura de'anno scoastico, qando gi scoari migiori saranno prc: miati e utti gi aunni daranno m saggio ginnico corae 0nchè oro preparazione. dea accogiente dei maestosi kapok riceve gi aunni dea scuoa maschie, mentre e bimbe, in atra più ontana zona, si adagiano su'erba fresc:, a'ombra di bambù e di atre piante ombreifere. La eggera brezza campestre acuisce 'appetito per cui nesd~~.r~ J.J ~o.) Ii ~ : JJ~I '~~~ o.)ui e.>~ ;.)La y fj ru:..:,;;- 4...J.AJ.I J.>f'j.t ''o\ }~..:J~J.J J _,;.J ~ : ~ tji o.)l ;.)f':ù ~ ~ 4J" j_r. ~ ~' ~ J..h.d ' ~j.>.;,.~ ~J.) ~ (..J-" \..4..., J..L~ -~ <:\ ~~ - ~. f'r ~A d\:.>,)t 't'".r- ~-; ~~ ~~ ~ ~~ ~_r. J:"'.>-' r,r. ~ ~ ~_,J~ f-..i ~.JI c;t: "\"\ Ò.)L\ LS~ ~~~ _,.._,'y/ ~:..ùt ~ _r.~ r'b..:' ~_;. ~~.)'.;'J. ;yi J.)fj,..ee~te e,~; I Cot't iere dea Somaia

15 IL CORRIERE DEiiLI 80\ILII QUOTIDIANO DI.\f.I:OGADISOIO MERCOLEDI 5 MARZO 952 PUJBLICITA': Agente Porro, T e. g8. T ariffe: per cm. di atezza, argh. I co.: A N 360 p 0 f MOGADISCIO Direzione : Teef. A.F.I.S. 30 Redazione : T eef. A.F.I.S. 2 Cronaca. Teef. A.F.I.S. 2r Pubbicità So. 2,50, Necroogi So. 2, Cronaca So. 3 -Economici: Cent. 25 a paro- * IID ' rizzi CII. a, minimo 0 paroe. La Direzione si riserva i diritto di non accettare gi ordini (Numeri arn:trati i doppio) ABBONAMENTI Annuae So. 30 Semestrao So. 6 Trmntrat So. 8,50 An uat, rt ott., Jtr uffici pubbici So. 5 AL CONSIGLIO TERRITORIALE niziato ieri 'esame de'ordinamento di poizia Precisazioni sua seduta precedente in materia di avoro dei detenuti. I eri ae IO sono stati ripresi i avori de Consigio Territoriae presieduto da Capo de'ufficio Affan Interni Dr. Gasbarri. I ntanto diamo ora atto di una pre <isazione di notevoe riievo che ru fatta a termtne dea seduta de marzo: su richiesta dei Consigieri Dr. FALCO::'\E e ADEN ABDULLA OS)A::'\, i PRESIDENTE dichiarò. che i avoro nee carceri è, a norma di egge, obbigatorio, ma, nea pratica, i detenuti avorano sotanto do,,e, come a Mogadiscio, vi è a possibiità di impiegari nee varie in dustrie, come quea de sapone, quea ediizia, ecc. Dopo acune osservazioni su verbae dee precedenti sedute che, con acune rettifiche dei Consigieri A DE:'\ ABDULLA e ~IAHALL\i 0)AR \ iene approvato, i PR'ttSI DEXTE dà a paroa a RELA T O RE Dr. CIAFFARDOXI cbe deve riferire su nuovo Ordinamento di Poizia. I Dr. CI AFFARDOXI spiega che a'atto de trapasso dei poteri erano in vigore ne Territorio numero!>i procami emanati da'autorità britannjca in materia di poizia. T ai procami, che non regoavano in mo "(}o organico a attività di poizia, si informavano ad c:;igenze di carattere eccezionae c miravano c!>:,enziamente a mantenimento de'ordine pu>bico, senza garantire in modo sod disfacente i diritti degi abitanti. Accanto ai procai britannici, ~:d -ove que-,ti non provvedevano, rimaneva in piedi una incompeta e vec <:hia egi,azione itaiana. Per di p.ù e varie norme, i sono riveate in parte uon troppo conformi ai principi <,anciti ne'accordo di Tuteb, speciamente per quanto concerne ìa ibertà personae, i diritto di a!>sociazione e di riunione c per quauto si riferisce in genere ae garanzie che debbono e:,serc ricono,ciutc ai cittadini. E' c;tat.t ]Cr::.anto avvertita a necessità di procedere aa eaborazioni.! di un ordinamento di poizia, più ri!>jondcntc a'attuae situazione giuridica de T erritorio. rt RgLATORE passa quindi aa ettura de capit(jo primo de pro getto. Dopo a ettura de progetto de'ordinamento di poizia prende per primo a paroa 'Avv. BONA, i quae richiama 'atten?,ione sua seconda p;rtc d<.:'nrt. de progetto stesso che gi s<:mhra piuttosto oscuro. Egi dom:nda che sia chiarito se a richie~tn da parte dea poizia ad un cittadino ei pre-.entnrsi ao scopo di compmre una v<:rtenza privnta sia Q meno obbigatoria. Chiede inotre acune espresse precisazioni!>ua definizione dee :wtot ità ocai c regionai di poizia nonchè sua ratifica d.\ parte dee antorit.\ di poizia dci provvedimenti presi da parte de'aut ori t ~ esecutiva. Anche i Conc;igiere :\JOH.\'MF.D SCEJ{ OSMA )i esprime perpes~ità e diffidenza circa 'intervento dea poizia nee private vertenzc. Fa presente che sarebbe opportuno chiarire che a poizia può intervenire sotanto quando e parti dichiarano entrambe di accettare a sua media.ionc. I RELATORE precisa che i tentativo di bonaria conciiazione da }Jarte dea poizia non obbiga in nessun modo i cittadino i quae può dichiarare di non voer accettare. L'Avv. BC>i\TA, chiede che sia bene precisato questo punto. La parte chiamata a comporre una privata vertenza davanti a'autorità di poizia p uò rifiutare di presentarsi? O a sua presenza è obbigatoria? I PRESIDENTE dichiara che a suo parere a presentazione non è ob bigatoria poichè a chiamata ha per oggetto una composizione bonaria. P ropone quindi che se 'Assembea è d'accordo, si senta i parere di un ufficiae di poizia che ha contribuito aa reazione de progetto e che è presente in aua. I Consigieri sono d'accordo e viene data a paroa a Capitano MA RASCO i quae ~piega che a presentazione dea controparte chi:mata daa poizia ne caso di bonari'\ composizione di privata vertenza non è obbigatoria. Quaora essa non si. prc::.enti, i caso ::.i considera chiuso. Consigiere HAGI FARAH ALI O~AR chiede che venga chiarito ne rcgoacnto quanto è stato di chiarato da CHpitano MARASCO. I PRESIDE~TE assicura di averne presa nota. J RELATORE passa quindi aa ettura de capo secondo de provvedimento. Prende a paroa 'Avv. BONA per dee considerazioni di carattere giuridico su'interpretazione dea dizione u provvedimento di poizia '' ed a ui seguono i Consigieri ISLAO OMAR ALI e MOHAMED SCEK OS~AN che chiedono atri chjarimenti di dettagio. Preude quindi a paroa i Consigiere DOUALE CARIE che i PRESIDEKTE è costretto a richiamare a'argomento per essere egi pa!'sato a discutere dee quaità che occorrerebbero per essere agenti di poi:da. Segue i Consigiere HAGI \0HAMED RASSA'f che chiede chiarimenti su concetto di esecuzione di provvedimenti di poizia in via amministrativa e sue spese conseg uenti. I RELATORE dà e chieste spiegazioni. Atre spiegazioni vengono chieste da Consigiere HAGI FARAH ALI e da Consigiere Dr F ALCONR. I nfine i Consigiere IMAN OSMAN ALI chiede schiarìmenti circa i regoanenti di poizia in vigore attuamente. D PRESI DENTE spiega che attuamente si appicano tre tipi di nonne, cioè if vecchio ordinamento di poizia itaiano, i provvedimenti ingesi emanati dt\rante 'occupazione e acune norme emanate da' Amministrazione Itaiana dopo i aprie, appunto per riordinare a materia si è preparato 'attuae progetto. Dopo acune osservazioni di dettagio de Consigiere ISLAO MARA DALLE i PRESIDEN'TE rinvia :~ seduta a questa mattina ae ore 0. A ROM.A: CONSIGLIO D E I.NIINISTRI Reazione ~i De Gasperi. Pea e Pacciar~i sui risutati ~ea Conferenza ~i Lisbona Sceba conferma 'ini.io dee "amministrative, per a prossima primavera RO)!A, 5. Durone" i COI\SiRHo dei :\inisri che ~i ~ tenuto ieri, i Presidente de Consieio, on. De CMoperi, cd i ministri.pea e Pncciardi honno fatto e oreaununcinte rca;ion) sui rimtnti rw,.. siuvi ddijt conferenza di Li.sbono. OiSOi'nO a questo propo,to Ob.c:.e-rvnre cbe ne circob ooiici, sua stampo e ne'opinione pubbic4 non si hpe2:ne, anzi si \'a di giorno in s:iorno ampiando, 'eeo dea sod<h&ccente condueonc de to, ori deo sesto sessione de Consi~,:o Atantico, ove ono. cinru visionr d~'m n uirf" h Gvuto tu nea prevaenza sue )(ure e s u tiij)ur dd IJ{I~.S:JO c.: buh: usa.teri \ e e ucom p<:$ioni fronccsi. A Usbonu, infntti, si ~ senz tubbio o 'tho di nnsci~> dea comunih europen di di Cc n. A questo riropoaio In rivistn ~Ler hn nooo: Ln comunità curopen di difcsn mentre rc-oincrà 'unione di tuii ai Stoi membri n" s uo interno, Cnri otres cbc, I)U o diveraà c In con~~eancntc ne urtritzntone dea nr...,t noionnisticì, d"c tesi e dci reaim dei suoi componeoi_, veeu:oo..o comptetnmc:nte a mnncttre quee cbc sono state gmpre ed ancoro <> miru~cciano di essere, e cause primo de'isi t'c5>ionc. Ciii dovrebbe rendere nneour pò fo cie o renizzruoione dì Quea fedtrnt0e dd J Europo che è I natur6e sia>c:co deo comunità cur~a di dì fesa fn QUcAIO ~~en0 \I In tcrpreoto pc:rdb t oz.ione de Pruidcne de coosi~eio, fautore non tanto, e non toonto, di \nt nueonu miitare, mt di uno unione POi tc cbe unscn tiru~mene POPOi di una comune ch iia. butteosi,omente, a COU6ù:Ho dd Min'-tr, 'on. Pea, riferendo su ri5uuito de!'e5ito ti aoidarieì nazionae, ho comunicato cbe e pre. > isioni sono stae sui)utc, e che a soo&erizi.one ~ orri\~at4' (U 20 miinrdj, an_zicb~ o.i «"D to prc,-enivot. I m inistro degi interni, on. Scdbn, ba (at. 0 quindi uun comuo.icuione di portconrc iru POronz.o POitica suo stato deah adempimenti di ICIIIIC: per e eezioni anuoioistnti\-e. Aa bn~ di Queste resta improroaabimcntc i$54o e In prossima primn, ern c non otre 'utimn domeuicn di mntntio. Frrmondnsi aut cmo dee prossime ecdon, 'cdoriae de c Tempo mette in aua.rdia i 0rito di i\siiiìoronzo sugi IIPim'C:.nnmcnti "''' tcihti utinwmeutc nei rang)j d_!!a sinistro. o: dc'< strrmo si ni ~ tro. I s,:ioroac scrive I imùrc cbc vcr rnaioni cettort In do:mocrcuin crstinnu I)OUn t~:ìvonre s u un pericooso pano nciuntn, che &'ÌO\ i oia poiico sococomuni an. Ouna a mcntire Queste preoccupazioni, U PoPOo t>ubbc4 un rticoo di rondo de mi nittro Guido Conco. Io C'$50 si conferron i C rouere nuionate deo Deruocro~io C'ristitnt e che r\endica Ii P.'tiito di mq.i'aìoroou una POiihco di no ionai~mo cristiano che - bii.siindoai au ri6[eo dee atre nrj:iooaita - rìm ne (OIOO: t uuiu CU!>tode. POSSibie cke.rdi zion c dc iutcr-~ dd "''~ Concht prec<o cbe te POSi.Jtione non può naturnmente iuns:ere tino aai internazionaismi morxin nt m.,..rini>mi totaitari e concude invitanti i aovoni a non farsi abbuiarc: da Ws mi rtt e do crud~i iusooì. L'ANNIVERSARIO OEUA MORTE DEL DUCA D'AOSTA E CERIMONIE a Roma, Nairobi e Nyeri ROMA, 4 Aa cerimonia de'anniversario dea morte de Duca d' Ao!>ta, sono intervenuti 'on. Dornincdò per i Co\'erno, paramentari monarchici, i generae Sivestri, generae de' Aeronautica; i Generae Ludovici, sottocapo di stato maggiore de'aeronautica, i Generai Vae, Briganti, Rampei, Fabriata, e :\fons. Trossi. Vicario Generae dei Cappeani miitari. J Sindaco di Roma era ratr presentato daj':ssessore Ammirago.!\fonico. La Duches:-a d'aosta recatasi a '\airobi per partecipare ae cerimonie per ' anniversario dea morte de Duca d'aosta, ba deposto, unedì. una corona di fiori sua tomba de marito a cimitero miitare di Nairobi. La Duchessa, accompagnata dae figie, Principe<>sa Margherita e P rincipessa Cristina, si è recata quindi in voo a N'yeri, dove sorgerà un grande sepocreto os:.ario per tutti i prigionieri di guerra itaiani e int ernati civii morti in pri~ionia e e cui same sono attuamente sepote in diversi cimiteri sparsi ne Kenya. Un servizio funebre è stato ceebrato presso a :\fissione Cattoica dea Consoata di Nyeri prima dea cerimonia per a posa ciea prima pietra dea Cappea. I Consoato Itaiano a Nairobi è rimasto chiuso in segno di utto. Iniziano oooi e trattative ita o -greche ROMA, 5 Avranno inizio oggi fr: a deegazione g reca nea capitae c e autorità competenti, e trattative sua questione dee riparazioni e per W accordo commerciae di coaborazione economica. L'incontro cm c;té\to annunciato ieri da ministro Yeni.eos dttrante a conferenza stampa. Giunto a Bengasi i Ministro Conti RO)IA, 4 I \Iini::.tro Peuipotenzi:rio tario Conti, giunto a Urngasi, presenterà domani e sue credcnriai a Re di Libia, Idris e Senussi. Distribuito a Paramento i biancio ROMA. 4 E' :.tao ùi:.tribuito aa Camera ed a Senato o stnto di previsione de'entrata e dea ::.pesa, per 'esercizio finan.brio da " ugio 952 a 30 giugno 953. E::-so prevede un 'entrata compessiva di ire t soo con un aumento di ire 2,r;6.0 ::! iu.. confronto de corrente esercizio ef una :;pesa compessiva di ire ::!.24 r. T4J-4J5.667 con un aumento ttì ire 357-0U.t68.22'.> rispetto a'esecizio iu corso.

16 5 mauo 952 I Corrt'e dea Somaia ~~~----~ CRONACA CITTADINA N pagua - z "" I Cronista riceve d a k ~ ore 7 ae ore.zo T e. 2I ~ Commissarii Regionai ad un pranzo da S.E. Furnari Ieri sera S. E. 'Amminisrntore c Douna ~!area Fornari, b:umo oferto una c~ua fredda in onore dei Cvmmissari Rcgionni di tutta a Somaia com enuti a ~Iogadisc io per In consueta riunione periodica. Aa cena è intervenuto S. E. i Ministro De H ote Casteo, Presi.deute de Consig-io Consutivo;!. signora cd i :\fiùstro Canino; i Giudice dea Somaia dr. Gentiucci; a signor::~ ed i Generae Ferra m; i sigg. A. Fraser runer c H. W. Ogi\'ie dea ~fissione ittioogica d~ a F.A.O., ed acuni nti funzionarii ed ufficiai. IN CASA de 'Amministra t ore >onna \f:retta Fomari, domani 6, rimarrà in casa per a consueta ru nione de printo giovedì de mese. I Comitato Direttivo dea Sezione di Mogadiscio dea Lena Nazionae Somaa Nei giorni scorsi ba avuto uogo a nomina de Comitato Direttivo dea Sezione dea Lega Nazionae Soma.a di Mogadiscio. Sono stati eetti i seguenti membri : Segretario: Mohamud Scek Musse (< Sciair n. V. Segretario: Mohamed Ornar Abdi Cassiere: ~fuss e Muddei Ahmed. Consigieri: Scek Omar Hagi Iusuf, Abduabi Hagi \ohamud, Mohamud Scek Hassan, Ai Abdue Hassan. At\ ~J ~~~.} _;:i \A r Y. 0~ Jp j..; J _,\t..-aji c!_.) J?-.;o.T 0(' "o Y \\oy rw ~~~ ~.rj I_, r_,...ji c}: -:(5 ~.)~\ ~~ ~~ ~i e r~) rwi.;i_,;,;ji 4r t.w~ r~j ~~ ;-:ti.;,~t t&..._,..r. ~ 4Y ~ ~ \: _, ~\:I.UI ~ -' ~J'. \A jj ~.. \ A J ~ ) _,. ~~;~\ W,:r Lt'UI \A J_, ~ ~., r r j c!,.) 0~ 0 ~.J J )\:io. ~~~~ ~~ ~ ~ j0. (5~ O.).fjj_\. J:--~~.~ J.:i r~ ' w.,:r f ~ ~. ~!_,AJ I ~J Jfjj,' r_,...jt 4r ~t. c!,.) _;...;;j I.AJI ~ U WJ ~. ~~_, J ~~ J.~ ~ Commissariato Regionae de Benadir Ufficio Giuditiario sottoscritto Canceiere pre:sc;o 'Ufficio Giudizinrio di Commissarià to Regionae de.denadir RENDE NOTO dtc :te giqmo 0 de mese di marzo de'anno H)52, ae ore 9, negi Uffici di questa Caucecria procederà in esecuzione di ordinauza, in dai~ r8 febbraio 952, de Giudice di Commissariato ff. di Pretore, aa vendita di oggetti e cose sequestrate e confiscate. L'eenco reativo trovasi nea Canceeria de'ufficio Giudiziario di Commissariato n disposi:done di chiunque abbia interesse a'acquisto. La vendita si farà a favore de maggiore offerente ed a danaro contante. fogadiscio, r9 febbraio 952. IL CANCELLIERE B. Vieri CALCIO A.S. Mogadiscio Tutti i giocatori de'a. S. Mogadiscio sono pregati di trovarsi a Campo Sportivo, domani, giovedì 6 marzo, ae ore 7, per aenamento. MOVIMENTO DEL PORTO GIORNO 4 MARZO Arrivi : Piroscafo cc Akbari,, (ingese) da Mombasa, con r6o tono. di carb\~ranti. Sambuco cc Faaka.Marzuk n {jt::.~ano) da Aua, con 27 tonn. di merce varia e 3 passeggeri. Part~nze: M/N cc Giuiana Fassio,, (itaiana) per Merca, con merce varia e passeggeri in transito. Sambuco cc Sahaa > {itaiano) pc:r Zanzibar, con r8 tonn. di merce varia e 2 passeggeri. Previsioni de'8 corrente: Arrivo M/N cc Africa >> (itaiana) da Aden, con merci e passeggeri. BOLLETTINO METEOROLOGICO dd 5 marzo 9SS T~m~ratura massima Temperatura minima Vento prevaente E Lh eo fiumi: Ve bi Sc:ebci: Bdet Uen Aa-o i Giuba: t.ugb Fc:rr~tndi Ata murea ore OO,U ed ore 8,20. SS3 marca ore 08,6 ed ore 6,U. DUE atri 8,8 2$,9 '<coci Km. 7 O,!IO ''"?\... J:... : - "-~ che invitano i '' 3,, sono stati reaiuati ne CONCORSO 26 de I[UI di G. Lustni- Via Piemonte 0,29,J SCHEDINE VINCENTI : Serie 73t-RA, Serie t60-ro, U CONCORSO 28 è aperto! Potrebbe essere queo dea vostra Vittoria SOC. ANON. COOPERATI VA «AGRICOLA DI G ENALE» Convocazono di Assembea Genorae Straordinaria I giorno r6 marzo 952 ae ore 8,30 in prima convocazione ed ae ore 9 ùc g-iorno successivo 7 marzo 952 in seconda couvocazioue, sarà teuuta presso a Sede Sociae in Vittorio d Africa Assembea generae straordinaria dei soci dea S.A.C.A. ORDINE DEL GIORNO x.) Modifica ed aggiunte ao Statuto Sociae: Articoo 2: ai paragrafi a) b) c) aggiungere i paragrafo d) : L a S.A. C.A. si propone fra 'atro di rappresentare e difendere gi interessi morai e materiai degi agricotori itaiani che prima dea seconda guerra mondiae ebbero da passato Governo Itaiano dea Somaia concessioni agricoe con regoari decreti di concessione. Articoo 7 : testo attuae: cc Sono Soci dea Cooperativa, semprech~ abbiano sottoscritto i mmuno di azioni stabiito e iberato dieci a zioni: a) gi intervenuti a'atto costitutivo con tae quaifica ; b) gi europei titoari di aziend\! agricoe o proprietari terneit de comprensorio di coonizza. zione di Genae che ne facciano domanda e a cui ammissione sia stata accota da Consigio di Amministrazione»- Testo modificato : cc Fanno parte dea S.A.C.A. rinnovata: x.) tutte e persone o gruppi di persone nee condizioni di cui a'articoo 2 paragrafo d) risutanti titoari (proprietari o concessionari) di azienda agricoi. sita ne distretto di Merca e nee zone di Brava (A vai), Afgoi e Viaggio Duca degi Abruzzi risutanti Soci aa data de 2 ottobre I95I. 2 ) Gi affittuari di aziende agricoe che siano fondatori dea S.A. C.A. oppure risutino Soci di dett: aa data odierna (2 ottobre 95). Ogni nuova domanda di iscrizione a Socio dea S.A.C.A. deve essere esaminata da'assembea e da essa accettata o negata per votazione >J. Articoo 9: ai paragrafi a) e b) aggiungere i seguente paragrafo: c) i socio che per vendita, donazione, permuta, cessione ecc. o per quasiasi atra ragione viene a risutare non più proprietario o titoare de' Azienda de cade automaticamente da diritto di appartenenza aa S.A. C.A. e viene canceato da Libro dei Soci con a restituzione dea s ua quota sociae con :: disposto da'articoo 0 deo S tatuto Sociae. Per i Soci affittuari resta n vigore quanto stabiito da ve~. chio statuto. Articoo I : testo attuae cc I n caso di morte de Socio, 'erede od uno degi credi che i rappresenti tutti avrà diritto a subentrare a SOci,; defunto semprechè ne continui ta attività agricoa. Quaunque sia i nwnero degi eredi essi avranno di. ritto ad nn soo voto. In caso non venga ammessa a sostituzione, gi eredi dopo assoti gi obbighi as. sunti da de cuus acquisteranno i diritto a rimborso dee azioni iberate. Testo modificato : cc Gi evenhai eredi dei Soci acquistano diritto di succedere cumuativamente nea.. iscrizione a socio dea S.A.C.A. con a preesistente quota soch ~ de defunto Socio >>. 2.) a) Cause civii : S.A.C.A. Buffo Piero S.A.C.A. Tesio Luigi. b) Domande nuovi Soci. c) Domande assegnazione quote banane. 3.) Fido Banco Roma. Convaida:. accordi di fido ao scoperto per acquisto scorte imbaaggi banane. 4.) Regoamento esportazione hanane. Vittorio d'africa, 27 febbraio 952. Soc. An. Coop. " Agricoa di Genae',.. IL PRESIDENTE Dott. Antonino Facone SPETTACOLI D'OGGI Cinema Beoa dir - cc Sono un criminae! (utima visione). Cinema E Gab - cc Ek Nazar J) (fim indiano). Cinema Teatro Hamar - cc D Ladro. di Bagdad,,. Orario spettacoi :-. 8, ,50. Supercinema - «Capitan Demonio,,... e nuovissima Settimana Incom. ANNUNCI ECONOMICI LA DITTA MAZZONI Via Lazzaretto n. 3 - continua 'acquisto>dei rottami di ferro. Come semijre- pagamento per contanti. ALL'AUTOSCUOLA ITALIA sono- aperte e iscrizioni per corsi ceerk e normai, per a preparazione esami di I 0, 2 e 3 grado, scoppio e diese, massima serietà, ezioni su veicoo sezionato. Visitate a nuova saa teorica in Corso Vittorio.. E manuee, I3 T eefono 455 AFFITTASI camera vuota con servizi. Rivogersi : :MANT ANI (A- vorio) di fianco "Aragnino". CAUSA PARTENZA vendesi Bar Ristorante avviato. Per trattativerivogersi: PORRO. Avverte a sua cientea di aver ripreso fa produtione di: Sa~one in ~arre Ti~o Mom~asa Sa~one in ~ezzi Ti~o Marsioia

17 N pagina 3 I Corriere dea Somaia 5 marzo I95Z ~ ~--~~=~~~~ ~ La Russia spera in un coasso degi Stati Ur.iti JWMA W dtìcc t:>ut~r desume~ d n hiniici< 'O, ictico o :,too di pret\r~tione mìtnrc ~et rac~. T>oco o ttun si può oopr<:<crc <ei bi nnc:i dci VB~i rontrotati ini suvici<'i, r>ereh! metodi per n:dio!erì svuo moto <" e~i <In qudi dci R~~i O<'C:idt'nti. biancio infoi non è cbc un m<"uo per co.mu!fare e &per. La mgafior!)orte de~~i SI4UÌ:unconti pi( mpoman ti,-c_n~ono tf~ttna.ti con foudi scan:tt. Per ne. ttrtar... i ooorossimnti,,amcnt~ dett ~.utit\ de.&i 6-tan~àom~nti miitari bisoq'n~n:bbe esruuintn'c bianci dei ' ori dicasteri. Ad ~~mpio, e pe"t' pn:,-enth,ote per basi miitari, ncrooorti e en~c.r. ntc,figurt\no come voci $rc.ne.riche nei binuci dei ministeri dei La\ ori Pubbid c deo Hco :;ruzìone. Le spes<" di oddestrnmeuto cec or~:t~niz.~o.z.ioui prc-mititnri... entt<mo iscritte (ro QUe e de'srutione Pubbica. Aa fine dd 947 <'sist<'vojio in Rucsin uno at\ntin di ministeri, cbe in ~uito Curono ri coi.od un\ C'ÌnQunntina. Ln mancanza. di coor diuftmento fn:r i ministeri economici «indu sriai pro\ oca ritardi e con(u.sioni. 'c.r emm pio, ft dira:ione degi stabiimenti c. Zis, per sisihui~ J)rti de reparto mon~!io di Ctbbri cazione am~icano, dovette rh otgersi n 'finiste~ ro per ft produzion~ automobiistico, i qutc a "ua, on do, ett~ richieder~ i materiae o Mi nistero per ~ nocchine utensii. I copertoni per ei automezzi miitari prodotti sotto i controo dd ~inist<"ro ~r a produ:<ione nutomobiisi ca, devono essere asse~:nati a Ministero per o produzione dett gommo. I mnggori ostacoi aa produzione tci<'a so Tietiea dm, ano dai difetti geocrni de s istemi\ ttonomico, pi.' eh~ daa de6cienza di dct<'rmi Nti macchinari o materiai. Seb~oe POChi o penò I>OSMJIO o çogiono produrre neo misura p"'stabiita, i rendiconti fatti pen-enire dai<' di reziooi d<'fi stabiimenti industriai ae autorità su~riori danno sempre come inctdmente co)t'"rtc te Quote ass~~nnte. In cn.so contrario, i eapi-~orto " i direttori incorrereb~ro in I!'«'~.snnzioni. Le f~se statisti.che cb<' pervengono a dicastero int<'ressato sono incuse POI nee statistiche IUitionai. In quosiosi!)(ese i~ro un tenore di vita cos basso come queo so'~etico impedireb~ a aoverno di ri.sc:biar" 'a'vventura di un aggr~ sione ar mata; mo. i cittadini sovietici, 53\ o ra R CCC"eZioni, chiusi ne oro paese ~nzo. o.cuna passibiità di conoscere i ivdo di vita dcifi a tri OiOi, cr<'dono che non vi sia acunn probabiità di miaionnnenti. I miitari sovietici che banno visto I'Occidconte, banno aperto in YCCC' gi occhi; ma io com~nso ~ st3to ta.ppot toro a bocca, Quando sono rientrati in Rus.,io., e nei oro confronti sono state prese misure di 0i:tia quai 'internamento nei cosiddetti com p i di c rieducazione. Soreb~ tuttavin errao nrgure eh<' e der eien~ di maerioe e 'inefficienza de ~isema po!sano imi)cdire un'aggression<' sovietien. Seb ~ne i potenziae russo non POSS«rCifaere i confronto ron qudo nmericano, o stato di pre,.razione sovietico, sotto moti as~i, su)cra a effettiva 0= miitare de mondo ibero. ~fa se a Russia non intende servirsi dda potenza miitar<' 6nch~ non si srrà nssicur&to un rnaaeiore POCD%ine miitare, rome si spie~:a a aggrt"ssiooe in Corea Per dor<' una spiegazion<' di questa condotta d~i r "'"i, tso~:na tener conto de fotto cbe Sta Un e i suoi ~onomisti prevedono, in un prossip mo nvvenire, i coasso de'economia degi Sto t i Voii. f.a guerra in Corea sarcb~ quindi in funzione di tai previsioni, perché dovrebbe ftj vorir" i IJ>nto vanamente atteso coasso. L'e aperto di Mosca MI campo dd'eeonomia mon Coorificio RICCIO Nuovi arnv: PASTA ABRASIVA ucidante per vernici aa nitrocetuosa PASTA ABRASIVA ucidanre per metai. POLISH iquido. PA STA PROTETTIVA. CARTA ABRASI VA. CARTA SILICATA, tutte e grane. CARTA VETRO, tutte e grane. TELA ABRASIVA, tutte te grane. StRA X, povere per ucidare. IDROSPAZZOLE per avatura automezzi. ASSORBIPOL VE- RE in nyon. dioe, Eugenio Vnrgn, o chi me tevo In dubbio e urevis.iorti cotnuniste eircn un imminente co~ nsso dcu'economin tuucricano, CtH.. 'C\'/ osscr\ arc <'he i americani banno ritnt'tnto I croo n > tondo due provvedimenti: ho n no mantenuto i controì de temj>o di Ruerrn 8n'cc:<nomia ~ non sooo pa<mti daa pro<utione di ~rnerrn a que" di OCC, c io tt modo hanno impedito i ' crificmsi dea disocc:upodone "", asg sen Io, che costitui,.,., i primo ~<intorno de coasso de capit\ismo. Vt\rga :u:a-iu n~re,-o che ncs- &unn c_.oonomin co.oittistn snrà in srrado di so. st.-ner~ i pcmote onere dee ere~nt spese t't a-i ormnntenh, e i co.strtnte )(."~aiornmento ceua situazione tuond.jnc finir\ tx' r orovocnrc i t'roo econornco dcjcii Stnti Uniti Aa uce dei concetti <'St>Osti dn Vorgo si può dunque: <e<htrre che i Cremino ho ora-nnizznto 'runrressione in Coreo ou nceccrare i coa'$.so dd'economia americano. Ciò potrehb<' sembra re: pazxesco a chi non ~ marxi.stn, na a Crem ino ttrcano tutti di c-s.. ~,erc mnf"xìiti ~. come toi, rt~ugono inc-, itdbi~ a ~u~"n. Ouest.a in.. ~ne concezione- dc'avve:nire: de mondo ha cr~to un nuovo pericoo, e cioé: eh~ i Cremino I)C)ssa pr('j)derc in ronsidrrazion" o POSSibi ith di nctterare i tempi e di precipitare!ii O\TCnimenti. Ma i mondo ibero, per sun for.. tuna e per i bene di tuttn 'umnnii, b già romirtcioto dn tempo n prcuderc: e necessarie contromisure. rappori tra Grecia e Israee ne qua~ro dei orobemi de Medio Oriente, 4. L a noitin Mn decisione greca di rieouo- SCf'rc o SH\to d I Bt'Occ:, vif!'ne orn cuuf rrnntn dn'nnnuuco ee i aoveruo di Atc.nc hu deci ~ "" di nomino~ proprio ropvrcseuone o Tc A viv 'attuoc cou~oc:: a Cerusa'cmrne, j('on i) ~rmo-j. t tn onnuncio \tfficioe di que :\ tt':<"ì ~ione, n cauanto si epprend~,,-errà dnto nei )0'-"imi a orni. Quc~tn nou7 in \"iene in tcrpn~taa. nca"i am~ bieni intcmnionoti come un intcra;.-.amcnto grcc:o per i.,robemi de ;edio Oriente c deo suo d ife"": i r.overno di Atene ~ pnrticonr m<'ote sensitic ni probemi di questo settore, MX:cnmt~ntc cooo n partecipazione srrcc.o 30 ~c hiernmento ntontico. Lo Stoto di Israee rnvpre.~:t cnt«in aueso momento Punico Pac8e dt: Medio Oriente in t:rodo di dare un contributo efficace oio difesa dea reaìonc: è questo i motvo fondomc-ntne c.be jduce o <.,;recia e cet"cttre uno cordioe intesa ron ~ret Aviv, che d'otra parte ~ soteitttta - ~zo nkun sue> C<'L<O fino ad orn - dn'urss o restare fuori dao ~hic:rmncn to oceideota.e. La Turchia d'atra oarte, con a mediazione dd Ptdston, cereo di stabiire nuovi rapporti cou i Paesi Arebi c non ~ da escudere che 'a zion" dci due nuovi soci de P. A. POssa IOr tare od una dijiensione dc Medio Oriente e o un nc<.-ordo acneroc per a sicurezza deo re gionc. E' da C>tooenr<' in.ine.a notizia ebe i dircorc gcnerte de Ministe ro degi Esteri is rnciano, \Vter Eynn, si recb('rà in vis ita ufficiae n Nuova Dehi su invito de aovcrno indìano. Gi e~menti tondamenta.i La diminuzione dea nataià dea ntorma dea burocrazia in nana compensata numericamente RO..A, 4. Quanto prima S<)rt\ presentata a Consigio daa diminuzione dea mortaia dei :.\ini~ri. per scr' 'irc di orientamento aue )roposte che sancnno ovonj:.o.te in sc..(e para m( ntarc. n renzione cnbornto. da Comitato J>rc~t.-d ut3 da vice presidente Piccioni c di cui è ('()()rdiuatore i sottosc~:rctorio Luci(redi s u a riforma deo Stoto. Si conoscono inurnto i princ ipi diretivi di questu reazione. Essn parte doio constatazione cbe: tutto 'ordinamento amministrati\'o itaiano si fooda su presupposti cbe non corrispondono più interamente ai<' esi.aenu di uno Stato moderno. Nd secoo scorso i rbj)iorti tr«stato <' cittadino e:raoo concepiti soprattutto io termini di c diriuo., J)t'rcbé o Stato i~rae dci'soo non entra\ a se nou eccezionnmente: ne e:ampo dee ati, ità <>conomicbc. Oaai o Stato si deve ort:"anizzarc in,ece su di una funzionaità tecnica e J)O!itica. Sem,<t unu direzione poitica de o Stato non ouò ~servi democrttzio, nn senza uno. direzione tecnica non ouò esservi efficienza. Lo Stato itaiano bn come suo oranno di rwizzazjoue a burocrct'%ia: QuC":,to. si ispira a un.. momento ziuridico cbc spesso assorbe, e: wtvota paraizz.a, o..cni dinomien sociae. pro- bcmn dea riforma deo burocrazia è quindi i probemi'! ccntrne deo Stato mockrno. presupposti dea riforma sono sostanz.iq\. m~nte due: a) occorre sempificate o e.:isazione esi stcnte in materia amn:unistrauvn c finanziaria - cb<: nde sue inee fon<n ncntni è ancora quea de 870, o Corse pi, nopoiconica - in modo da adeguora o'epoco dcai aeropani e de'energia otontica..::' QUCJ>to i ato oggeti\'o de probkma; b) occorre dm-e ad oani!unzion!u'io, Piccoo o ~: rand~ che sin, a responsnbiità dee proprie dtcisioni ed azioni cbe. oa-a-, per essere accentrata soo ne inistro "' nee Oirezioni G<!n~ rai, di\'enta troppo SJ>CMO &Oo di nome mo no di fao. E' i Iao soa.:ei\'o de prob<' ma. E!cmeuti propubori dda riforma d<'o Sta to - secondo a r<'tzioé - debbono essere pe rò Paramento e Goveruo che non debbono so t ua si ne oro rc>poisotiità diretiv<'. \a per far~: ciò oc't'orrc eaborare n pit' pr<-sto quea c c~c di Governo che du ttc!)ori i cbiede c i cui studi 'Souo J)roseauii n<" corso deai utimi onni. LE BORSE Quotazioni cambi a mercato ibero: sterina oro 8275/8300, unitaria 570/575, egizian.t 520/530 ; doaro 684/684,50; franco svizzero 56,50/57, francese f,4/j,43 ; marengo 6525/6550 ; pcsos argentino 24/24,50 ; oro fino 87/873, grezzo 86r/863. RO.NIA, marzo. Contrariamente aa comune credenza 'Itaia non è più un Paese ad ato sviuppo demografico. Da ameno un trentcnnio si registra una enta ma costante diminuzione dea nataità, diminuzione che si è fortemente accentuata negi utimi tre anni. Ne quinquennio 92-25, quando 'Itaia contava soo 39 miioni di a bitanti si ebbero in media ogi anno I.I nati, ne quinquennio successivo a media annua scese ~.078.2xr, quindi a r.ooo.56g, per arrivare aa cifra più bassa di ne 944 ne periodo più àrammatico dea guerra. La fine dee ostiità e i ritorno ad una certa normaità ha fatto nuovamente aumentare e nascite ne 946 a I.o36.o89 ma si è.. trattato di una situazione contingente dovuta principahnente a rientro degi uomm da servizio miitare e daa prigionia e a fatto che moti matrimoni rinviati a causa dea guerra poterono finamente ccebnusi. I nfatti i decino dea nataità è subito ripreso e i nati sono scesi a x.oos.58 ne 948. poi di copo a ne I949, ne 950 c a ne 95r. D tasso dea nataità è caato di conseguenza in 30 anni da 29,8 per mie ne 92 a 2t,5 per mie ne 95r. TI fenomeno dea denataità SÌ t\c centua ne'itaia settentrionae e centrae mentre ~ meno forte ne Met.- 7.ogiorno e nee Isoe. Magrado ciù a popoazione itaiana continua ad :\menare con un ribno di circa uniti\ 'anno, dovuto aa notevoe eccedenza dei nati sui morti e aa sensibie diminuzione dea mortaità (ne H)2I 25 morirono in medh ogni anno 66Q.64 persone su una popoazione ei 3Q miioni di abitanti mentre ne quinquennio :~ media Rnnua ~ stnta di su n n:-t popoazione di 47 miioni di abitanti). 4 4 nfrastruttura'' neoogismo NATO LISBONA, marzo. I Consigio Atantico ha coniato una nuova paroa infrastruttura dtstinata a contraddistinguere e attività NATO ne coordinanh:uto dea difesa coettiva ed io particoare 'organizzazione che, nei ~i ngoi pae :.i, provvede a funzionamento de:! in!>taazioni miitari marittime, a.:r:!e e terrestri, a comune x neficio di t'tte e nazioni dt Pr.tto Atantico. Nei oro rapporti generai, come ad esempio, ne co.tributo aa difesa coettiva,.i 4 pae!>i atantici antengono chiarameute distinto a pr.) pria individuaità nazionae. La u infrastruttura " si ba praticamente nei casi in cui a manutenzione di apparecchi americaru, affidati a pioti itaiani e g reci, sia svota in un aeroporto francese da meccanici non egesi. Tra due mesi i traforo de Monte Bianco ROMA, 3 Le autorità francesi banno annunciato che i traforo de Monte Bianco - a gaeria più unga de mondo sotto i monte più ato d'europa - avrà inizio fra due mesi circa. I governi itaiano, francese e svizzc~ ro hanno infatti concordato di iniziare i avori su queo che sarà i coegamento commerciae e strategico più importante de continente. I i traforo fornirà una via di comurucazione stradae diretta tra Parigi c Roma, e e Api franco-evetiche non costituiranno più una grande barriera ai commerci ed agi spostamenti. Notevoe contrazione negi approvvioionameni di cotone ROMA, 3. Gi approvvigionamenti di cotone sodo durante 'anno hanno subito una notevoe contra. zione rispetto a 950 che ha provocato ripercussioni sfavorevoi su settore cotoniero. Compessivamente ij cotone sodb giunto nei porti ita'ian~ ne95 è stato d'i circa tonneate, 'inferiore cioé dti cir ca tonneate a quantitativo de 950 e, quindi, a fabbisogno annuae dea nostra ind'ustria aniera. La r ipartizione totae degi ar= rivi de!5 è stata a seguente : Stati Uniti 67 per cento ; Egit- to 4 per cento; Pakistan 7 per cento; atre provenienze 2 per cento. I quantitat iv'i pen-enuti ne porti itaiani sono seguenti : Stati Uniti tonneate; Egitto ; I nda 4.732; Pakistan 3.59; Argentina (.588; atri p3esi.89. Per i 952 si prevede che a situaz ione migiorerà dato che a produzione mondiaije è m crescente aumento. Quest:a. sera AL SUPEROINEMA Un movment:at:o ed CAPI TAN con ADRIANO RMOLDI, MERY MARTIN, NERIO BERNARDI. Un fim ce vi farà conoscere i personaggio più straordinario di tutti i tempi in un susse~ uirsi di azioni emozionanti e sensazionai. PU]A VISIONE ASSOLU'A Nu.ovssma Set:t:iman.a INOOv.I

18 :5_ ~n~3~r z~.o~i:9 :52:_ ~J ~I~C~o~r~r~e~ re~~d~e~~u ~S~o~m~a~~ a~ _.~~~~~n-:.~a_(i:o:::-"' g ;,~., ULTIME NOTIZIE MONCO C.\ IRO,..'.\mb.:-<:intor~ di c;, nn re"nn n Cniro, Si 'Rnh>.h St~\ C n o n, bn c hi~&to '"' co0<nio ~"' i prìi) t\ini-~ro cazinno 't\i'uib ~ H ni 'as.;:. W dnht de cooquio è stato (i/ tì s.<a. I r>~i no mniotro Xmruib ~ ini Puci \ bn dichiarn" <"hc in H.:itto ~ ~ (orouno 0\'C c:e. ziouì. Si ci'<xi<" dì SO'<'~ <'h<', IOPO 'og'\ornn. mcow de 'tmncnto, In Crtmcrn \'Crr<:>bc.ocion c si dnrcbbc ut~an ae '"'o'-e dczioni con a <':-t'! ~ctorn c modiicntn. ioi Pa scià bn prc:c:isao che ~ 0ii c~ ('\(' ~Monno APPOtnte rto <!e cettonae ~~~rehbcro 'unico >~ropo dj Q;..<.ic urare In ph\ e<>m)\cn ibertà ne. e eezioni. Già fin d'oro a nutrn:ior )trtc dd parìt ha iniziato a p~pnruionc prc..,cttorne. Si ttpprendc: c:bc i sro crno br dcci!io a rìn (M"tura d~iir Borsa Centrae Ici <'Oione di A ~santria che ~a chiusa dn tre giorni. T,.c, contrattazioni saranno autoriuatc!<to In risc:t\ d ftutua'ioui in aume nto o ribasso ehc non $Operino i tre ~r cento e ciò tn bttse o pro\.-edimcnto cmnnttto da p~enc: ~ovc:rno. Circa i commercio d'! cotone in ERito, da Wasbtngton si apprende unn notizia secondo cui i porta'""" de Dipartimento dcii'airricotturn htt os:~ annundnto e:bc ~ in corso unn in ~:hi~ 6tr a proposito dc'iocormnzionc: doa dnn stampa in merito ni b<:netìci eonsidcrc, oì rc:t iunti do società csrizinnc: nett vendita ù'! co Ione a SCJI"uìto di io(ormnzion contìdenzini r ì cevute do funzionari de Dipartimento de'a ;rcotur. I POrtn\'OCe b«n~rsriuno che finora n essuno tudicnz.ionc: pe,rme~btc: di concn derc: in donno de'uni\ O dc:ji'atra por\c. \ n' d iatorc: '!riziono Lu(t:r asur n rc:bbe, secondo sempre: e: infor muìoni dea stampa, saputo c:-on pareeci mesi di nntìcipo ee snrebbero stati chettunti ncqu isti di cotone per i biso.rni de 'esercito americano. ACQuistò i cotone c ne çc:ndcu<!'! bae a'esercito, I)ID'Cec mesi Pii tttrd. n senatore Joho Stcnnis (dc:mocrati<'o de :issouri) h«chiesto 'apertura dc:'ìnehi~ fita. n quotidio.no dj c::vrut A Scink in Lo~se a inormuioni ricevute da Cairo, pubbica che sa ordine de procura~ rc:nc:rac: sarebbe sta to anest.ato ~ e Dine: Pascà, a ministro de int~o ea:izi.ano. n r!onudc: ~ in s:rado d precisare ehe 'arresto ~ stato ~uito ae: ore tre ocai, da parte: di un distneeamento deo esc:rc:ito. I reeente PQ.S.$4rgio da Cairo de ministro de&i esteri de Paci$tan, Zafruah Xhm>, ba pc:nnesso scambi di idee tra ui ed i <i aenti ~ria ni sua coaborarionc: dee nozi:>m :~ u &urnane e sua sicurezza de mc:f.io oricn c. Mn acune dichiarazioni de ministro p:tkistano banno dato uoa-o n m(intesi. Perciò 'aruba La peste bub~onica imperversa nea Corea ~e Nor~ LO~DRA, 4- I Foreign Office quaifica come <c grottesche e indegne I e accuse.formuate da commentatori dee radio cinese e sovietica, secondo cui k forze dee?\azioni Unite in Corea avrebbero fatto ricorso ae armi batterioogiche. A Foreign Office si fa osservare che que!>te accuse sono state f:..tte seguire poco dopo 'annuncio, da~o da Radio Pe--ino, che a peste imperversa nea Corea ùe Nord, e si rammenta che accuse anaoghe vennero formuate dai comunisti nea primavera de r9sr cd avevano preceduto 'epidemia di tifo. Si fa inotre notare a Foreign Offìce che in Cecosovacchia a'epoca de raccoto, e patate erano state attaccate da dorifori e e autorità cc cosovacche avevano accusato i britannici e gi americani di aver invia to aerei per spargere gi insetti Si raccoti. A Foreign Office si ritiene c:e!e accuse comuniste hanno per srono di nascondere a oro inc-apacità : proteggere a Core:\ de Nord contro a peste e neo c;tcsso tempo attirarsi ]a simpatia dci paesi as iatici. La Radio P ckino ha reso noto c! :~ i Generae Kim rt Sung ha :>rodamato o stato di emers.rcm:a in tutta a Corea de Nord a causa dea pe;;te bubbonica che infesta a regione. ~~e iata.kìotnnn n Coiro hn Ubbcato uu CO muuicato in cui viene precisato i )(uscro di Znrrunb Khou. I comunicnto di... ~: / Hth w gintncnto de Pnkìston drcn 'OJIPOrtuuità th u nirsi a PAio dì di~so de mc<o oriente non!'&e n\ dccisn se non quando i ['oki ~ tnu icc:v\'n\ 'ivito ad unjrsi H uottq, dn pi\rtc deh.: fo ten.j:e che ne hnnno trtso 'ìnziatvn c rovo h> studio dee <'ausoc e ~ con ~tci'(uente i nn tute poo. Per Qunnto conccruc: In pi\ ~trdto co tnhorozionf" tnt.:i Stoi mus umnni, i J nk ~tnn ~ stoto sempre vh rtmente nt< res~nto on Questione cd n Questo SCOI\0 suar:c:rìscc: che H n 'R stntììto un s~temn di consutazione tra O,crni musumani. '.\RI\., 4. Uun \' 4.. r t o conrw inne r CJ:Ut}\') (U<'"-O I)(JIHC r htd n circo o ì ~poso r hc Anioinc 'inov, pre '4icne,c con -thdo (ksiunnto, nvrcj.j(! d ~tt o n 'r<' dcntc dcn Rcpnbbico, Vinccn Auin.,c o s:~ u z h, t iornoi c In.rndo oununcin vnu(. in un primo tc onr>o c be 'inny ovc vn ocecttoto In i otionc di costjtui; c. i J()''crno e che M An rcb!jc IH'cscniato io ~ dovnni nii'asscmheu Wr sc>edhtre 'invcstnro. Met-7.'0ro do0 &i nrutuncii''" nt conrnrio che Pinny \re~be (IR to tu isroosn (cfinii n n Presdc:-nte dc:-n Re HUI,hico sotono domctni mnttino, merooed. I.A pruuo uotit:i - occdn7.ionc - erra stato forni~ o oia gtom 0 n dn EmJno ne Tempie de (ru;> DISASTRO FERROVIARIO A RIO DE JANEIRO Ottanta ca~averi estratti ~ai rottami RIO DE JA.'<EIRO, ' In un disastro ferroviario che: si è vcriveato unc:dt mattina aa periferia di Rio sono otoi finora estratti dai rottttmi de convo~rio ottanta cadaveri. I gra c: incidente ~ dovuto n dern giamento de treno ne momento in cui incrocio\'o un atro treno e ettrico deo >erìfcrio. L urto è a\'yenuto con tae vioc'tua cbc ncuui vngoni ferrot'iari sono rimctsti etteramente tn ginti in d ue, men tre Iiri sono sioi trosror- L'AFFARE DEL PETROiO IRANIANO cooqui ~eoi esperti dea Banca Internazionae non hanno ancora approdato a nua di deiniivo TEBERAN, ' L'esperto dda Banca ntc:rnozionae, Hector Prudhomm~, è ritornato u Tc:buao r(~ucc: da Londra..Egi ba dichiarao che: nua di PO..Ì tivo :ti i: reaizato ne cor:,o dc:i cooqui avuti nen cavit:ùc britannica su'acnrc: de petroio. Prudhomme ba preei..uto che i ro\'crno ironia nu, &Xr mezzo de suo intermediario, u\c\t J>O sto a gove<'no britttnnico numerose domande e ee egi era atore dce risposte. E' per questo - egi ba n~a:iunto - che e couv~r:.a.ùou d Londra noo DOt<:vano c:jscrc deci~ivc, ma sono tuttav-ia servite: cr cbiarire i ouuti di vistn de due governi. Prudh0ume si incontre.r~ a..su IICCSto con Mossadet.~ cd ba deo che pro>nbi uente Gardncr nou ritornerà u Tcbc:rao. Anche 'tcaricato d'affari britannico a Tebc: ron che si era iecuto a Loudra nei iiorti St.'Or:,i è rientrato a T('bcrnn cd h nnato un coo(iuio <.'On U ministro dcj;ii es t"ri.kn.c:e rui. Ouestu M!' ra si incontrerà con )Jos~aùeQ. Frattanto, Hussei Mokkì, i d eputato di r che ran, ex re.o.tore dc.a' Commis:»ione per petro.. io che conduss<: a otta contro I'AIOC nd Ata dan, ha prouuncisto un discorso ott radio pro ~tun ci aodo una, ìoenta rcqui.sitoria \.""0\TO o c poitic:t cooniae e di SI)Oiìazìone che se<:on d? ui 'AIOC e In Gran re ta.rnn banno )X!rse sruìto ne'iran. ak<i ba dichia rnto cb c 'Iran ba!ià riportato e prime: ìorie ed è ~rìuno od uoa S\'Oita dccu.it'a. ucr XIi indicato cu: cooro i quai vqfiono torwu-e in POSSC:~ dd petroio iraniano ccrcooo, con i bocco «onomco c: suscitando disordini ne'interno, di incitare ' ran nd nb!jandona.re In ouu. Mo - bn ossicu roto :Makd - a crisi c e 'tran nuru ~r"" non è più ~rave di Quea <:conomien cbe imper..-ersu nea stessa Cran Uretogna c In vi i orio 8T\ conquistata se n()n si copitoe.r6. E' Q3SO.i me (to ba affermato Mk<i non sfruuare e ri sorse di petroio piuttosto che vcdcre cadere nuovancnte in mano a ic.ntc: ee.succhcg-stia te ricc:il~zzc dc'ran. Dopo aver sottoìncoto ee: su'esempio dcfci OY\'CnmenU in Eaitto, '<!rt iroperiasta è in rc(tesso, Mukk bn invitnto I vot>oo inn do.no a rimanere unito ed a sopj)or tarc i sacrifici che verranno domondnti, n.ven do ìucta in Mossu<e< cie o dife nde. La sui debiti tedeschi LO~DRA, 4 I 29 febbraio si è inaugurata a conferenza internazionae ::.Ii debiti tedeschi con a partecipazione dei <~ e egati ei 3 r nazioni. La conferenza convocata daa Commis..,ionc tripart ta sui debiti tedeschi, studia i piano per una definitiva ;.i..,tem:w.ioue eci debiti contratti daa Ccrr\ia c ch e: moi in uno monttt~rnn di ferra~ria. Acuni, ioaaatori, specie Quei de treno eettrico ai 600 POtuti savare sretandosì dai 6nsrini, cor endo come p:rzzi ~ pian ~rendo in preda od uno choc nervoso. Ne'interno di ncunc vetture, a fianco d ei cnduvcri ir icunoscibii, si vedevano personq con o K..cuardo fr~so, imjuobiij come prese da SIU(>OrC. ascendono a circa 5 miiardi di doari, di cui r -500.ooo.ooo rappresentati dai crediti ottenuti da Reich ropo a prima guerra mondiae per a :-icostruzioue economica e 3.5oo.ooo.ooo reativi agi aiuti ricevuti dopo i secondo confitto. Non sarà discussa a questione dei debiti contratti durante a seconda guerra mondiae in quanto si tratta di materia da siste mare ne quadro de trattato di pace Stati Uniti, Francia e Grau Bretagna, ne corso dee trattative svote in precedenza, si sono dichiarati di sposti a rinunciare a circa metà (ei oro crediti, a condizione che a conferenza raggiunga un accordo su pagamento dei debiti prebeici. Sarà comunque necessario che i paesi creditori facciano dee concessioni, anche in considerazione de fatto che i territorio tedesco è tuttora diviso. Otre ai tre aeati occidentai, partecipano ai avori di Londra i deegati dee seguenti nazioni: ArJ(entina, An!'.tria, Be,ròo, Canadà, Ceyon, Danimarca, Egitto, Grecia, Jn.. dia, Isanda, Israee, Itaia, Jug-osa, ia, Lussemburgo, Oanda. Svizzera, 'rurcùa, ~uova Zeanda, Norve~a. t nion ~ Sudafricana, Svezia, Boivia, Brasie, Cuba, Paraguay, Repubbica Dominicana e Coombia. E' presente, naturamente, una aeteg-azione tedesca ed una rappresentanza dea U::~nca per i regoamenti internazionai òi Basiea., Jedfr4~ ' c/c f25 - modeo f952 con contachiometri incorporato DICI MOSQUITOI IJ,aui, c./c I cicomotore con teaio eastico PRONTE CONSEGNE PAGAMENTO DILAZIONATO Rappresentante S.A.J.E.M.A _ ~!~ 49! '"' induk ukui c ~ontmh ni dd <in(ij<o J>na'J (n,urt p te, o ~ ~tuitt' th uu Junuo <'0\()(uio cr prc.ìd <"n c t< ~iic u u t o '"" i ntm>ri dd t:tiiih.io.,u d >. ' ""' &c('()ntn in urmoziouc - ti.. e wttt rtordntn fo o o d o.non motìna - v.,0 ne dort ni ~rio rn n i <o Ponny f)(' r..o un meo~ dopo a ~ ~~ o convcr;ofij;ioi\c con i 'rc!-idcnc dt. In RCIJUJ,> ko. S<:m!Jro cb ~ n cii'ìnc rvoo tra i &uo coocruo con i gruppo ud i >~ nd <-nti cout.-.. dini c qu ~o con Vincent Aurio, J'inay nhbia a vuto (Junche e~i!~ionc c he ne circoi POitici sì n'ibui&cc n (otto c:h e i pr~ikntc incaricnto non ovrvro riccvuto u n~oro In rìsposttt dd srrupi)o >IOCir.ti W c dd ~&ruvvo sroiu, o. 'inny cr ministro d ee comunic«zìoni ne (ovcrno Paure:. Sc:t-oudo e noti ic ee cir coano nerì nmbìc:ni POitici Pinay cercherà dj reaji& UIII'! un minijicro di centro dcitra con a Par ecipazionc o i &oscaoo dei goisti, dj c:cnid e di personaità indipendenti dai partiti. DALL'INTERNO I nuovo Consigio Direttivo deii'u.n.s. di Couan COUAN, febbraio. Nea ~cdc dea Sezione dc'u.~. S. di Couan, ha avuto uogo 'Asscn.bea ge'nerae de:i soci, per eeggere i nuovo Comitato Djrettivo per 'anno 952. Sono risutati eetti Pre::.idente : \Iohamed bruk. i seguenti : Hussen..a- Vice Presidente: Hassan Ismai Mabrenghea. Segretario: Abdugacir AHo Dere. Cassiere: Abduahi Osman Muddei Consigieri: Hussen Bia Sciongoe; Ta a~s H erri :'Iari odi; Aba Xur \us a; Mitto Bia Sciongoc; Mohiedin Abdi Giumma; Mo- hamcd Cuhnie Ceedi; Mohamed Mahad Gee; \Ioctar :\Iobamed Abbocbe; Carnis Ibrahim Camis. o Sport in Mioiurtinia CALCIO BEXDER CASSI M, 3 Ieri a Campo Sportivo di Bendcr Ca:.sim ha avuto uogo una partita di cacio tra a squadra miitari nazion::.i ed i componenti a squadra dea scuoa serae. La partita ha avuto fasi ÌIIteres- sani::.::.iaue ed t stata giocata con spirito atamente sportivo aa presenza di un pubbico uumerosissimo. L'incontro si è chiuso con a vittoria dea Scuoa serae per uno a zero. Un sambuco si arena nei pressi di Itaa TTALA, 3 Ae ore 22 di ieri i sambu!:)o u.muftah Akir n, stnzzante 00 touncate cd iscritto presso i Locamue ei Aua, si ~ arenato presso Eb :-ciaghei, n circa 40 Km. da Itaa. Rnmbnco, partito i 24 febbraio da Aua c diretto a ~ erca, aveva a bordo equipaggio composto di 39 persone e :\ pa!'.;,e~ge ri, otre ad un carico di merce varia. X o n si am~nta nessuna \'ittijuj. Le autorità di Itaa hanno prov\' C dnto ad inviare su posto viveri ed uno squadrn di soccorso, che si unirà a'equipaggio r>er tentare i sa \'ntnggio de sambuco cd atresì di quea parte de enrico che sarà pos ;,ibic portare a terra.

19 IL CORRIERE DELLA 80LII QUOTIDIANO DI.M.OGA..DISOIO MOGADISCIO Direzione : T eef. A.F.I.S. 30 Redazione: T eef. A.F.I.S. 2t Cronaca. Teef. A.F.I.S. 2 GIOVEDI 6 MARZO 952 PUiBLICJ'rA': Ageute Porro, Te!. 98 Tariffe: per cm. di atezza, argh. x co.: A N p 0 Pubbicità So. 2,50, Necroogi So. 2, Cronaca So. 3. Economici: Cent. 25 a paro- * ~ 0. ' SO rtu C a, minimo I CI aroc. La Dir't.ione si riserva i diritto di non accettare gi ordini (Numeri arr~trati i doppio) ABBONAMENTI Annuae So. 30 Semestrae So. 6 Trimettrae So. 8,50 Anauae, ridotte,,., uffici pubbici So. 5 AL CONSIGLIO TERRITORIALE L' Ordinamsnto di poizia La discussione dei primi due Capi rinviata.aa fine de'esame di tutto i provvedimt nto ùcrò uguamente: :.e sono tutti d'accordo u. ~0HALLD OMAR. u Chiedo scusa, signor pn:~rdente, :.e torno ai n dbcu::.sioih.: de! 'nrt. 5 Ritengo che uon sia i caso di attribuire ao voizia i poterf:: di dare esecuzione a provvedimenti. E :.:.a deve soo imitarsi dopo aver verbaizzato a mandare:: g i accusati da Ciucice o da Re::.idcnte o dae atre autorità di competenza '' Oggi: COLTIVAZIONE DEL COTONE Consigiere SCERI.F ABDUL I eri i Cou::.ig io T erritoriae ha ti pre:.o e ::.ue :.edute ae ore 0,30. A banco dea Presidenza sedeva i Dr. Gas barri Cupo de'ufficio Affari Interni. A po:.to de Reatore era i Dr. Ciaffardoui. D PRESDEXTE: u Prima di iuiziare a di:.cussione a'ordine dd giorno ho da prospettarvi un atro provvedimento, provvedimento non compreso a'ordine de giorno dea :>e:.::.iont ma che viene portato qui per motivi di urgenza. Si tratta <ii un'ordinanza che discipina a cotivazione de cotone in compartecipa zione. Data 'imminenza deja stagio.ne cotoniera questa questione 0u ~oamente è di grande interesse ma anche di grande urgenza. L'ordinanza è redatta ne testo itaiano e già :.i t: iniziata a traduzione in arabo che sarà pronta per venerd. Qujudi noi potreo consegnara soo sabato mattina. o penso che potremo però guadagnare:: tempo se domani matti.na incomincieremo a discutere i testo itaiano, e sabato queo arabo. Intanto fra questi d ue giorni c'è ' e nerdì, giorno ne quae non avoriamo e ne quae i Consigieri potranno ~ tudiar si i te:.to ::.ua parte itaiana e sabato continueremo a dbcussione :.u testo itaiano e arabo. Devo d.jmandare!>e sono tutti d'accordo 5 U que::.ta procedura, ciot di incomincia re domaui mattina, per 'urgenza, :a di,cussione ~ u provvedimento!>u te::.to itaiano e continuara poi w -<tudo arabo. Chi non t: d'accordo!-oi I{JUesta proceduta,j azi in piedi " I Coru.igiere Dr. FALCONE chiede un giorno o due di tep0 per stu -<iare accuratamente i progetto è i eg:!e. I Con:,igicre T erritoriae:: HUS.SE:'\ AH :'I ED '>i as:-.ocia. I Con-.i ~ ierc HAG! \f CSSA BO GOR concorda ne'urgenza. Ringrazia 'Amministrazione:: pc::r av\!r voutv,enti re i parere dc::' Assem ]))ea. I Consigiere HAGI )0 HA~ED FODLE..,i a-...,ocia. TI PRESI DE XTE mette a questione ai voti E' risutano tutti d''ccordo. :5i riprende q uiuci a di:-.cu~sione dc'argoe to a'ordine dc::! g iorn<.o. Chic::dono a paroa JACI \f). HA).IEU '~. EN e DAJIER SET (',J AMA per chiarimenti di carattere J mcedurac. I PRESIDENTE pre <:i-.a che su primo capo non c 'è: stata nessuna d<~ctt...,ione, ma soo dei SUJ:t gerimcnti f:ti dai Con.,igieri )f{r. HA~fED SCEK OS:\f AX e ADEX ABOPLLA OS\fAX -.ua " bonaria composizione " Entrambi i Consigieri h~ nn o chic!-.o dj chiarire che a richic:-.ta di bonaria comp()'ii'.ionc deve Yc:nire da tutte c due e parti. I Coosi ~icre :'IJA ia:\fud AUDI NR fa un CJtH:.,ito di ordine procedurae c rieva 'itnportan;~,a de 'argomento pcrchè fando unn fncotà aa poi ;~, i a può <ar-,i che essa husi dee sue attribu. zifni. Se invece i cnmpiti dea J Oizia.,ono imitati ognuno sa quai 'Ono e cose che può fare e quai no. ''nrnando su'nrgomeno dea con posizione bonaria dee verteozc, osserva che i Capitano UARASCO ha detto che di essa si deve fare un verbae. Egi desidera invece che a!isposizione venga soppressa. I PRESIDENTE : << Siamo fuori :~ r~omento. Due suoi coeg-hi HAC I FARAH e MOHA~ED SCEK OS MA~ hanno bene espresso i oro parere su questo punto e noi abbi:.~ mo pre.so nota ne senso che a composizione può aver uogo sotanto su istanza di t utte e due e parti. \fahamud ABDI KUR: << I capo primo s'intende approvato?,,. PRESIDENTE: u Noi abbiamo inteso che andava bene con e raccomandazioni di \IOHAMED SCEK OS ~k"\i e H AGI FARAH. Ad evitare questi contrattempi vorrà dire che aa fin e di ogni capitoo, anci<! se nessuno ha preso a paroa, chio:- LAHI SCERF ABDURAH:\IAK: << Siccome c'è una amentea generae per a poizia e si sono verificate!>pc:;so prima de trapasso dei poteri mote cose fatte mae, e ne facevano di tutti i coori, prendendo re~aie...,,. I PRESIDEXTE. (( I consigiere è pregato di non occuparsi di che cosa facevano gi atri. E' una critica che può fare in atra sede. Qui è meg io non a faccia. Lasciamo andare i cattivo o i buono de passato. Vediamo invece cosa c'è di cattivo e di buono in questo provvedimento n. I Consigiere SCERI.F ABDUL LARI SCERIF ABDURAHMAN. << Mi sono appunto permesso di dire questo perchè abbiamo notato ciò che è stato fatto mae. In caso di una vertenza fra due persone che vogiono rappacificarsi, devono faro da ù (Continua in 2 pagina) SUI RISULTATI DI LISBONA De Gasperi riferisce ae Commissioni Paramentari La dat:a. dee eezion.i a.mminist.ra.t:iv-e K0)A, 5. m de raromento. Lo C4m.,ra ha approvato ie- Uomnni Iio\<~! 'reoidente dd Con,i(io i- ri i primi du., articoi dea egg., su controo u>r<r.ì aa <-ouutus. ooc esteri dc :.conto i dee pnbbica2'ioni,,.,. tu rio,-entù. Tai arti r~utatu J>OSitho dca ta, ori \cja cuucere.nza roti stabiiscono i funzionamento t»'~ i tri~ utoutit~a di Li:,bonu. Vt:uenn e.:li urà a me- bunaji di commissioni COJUI)O:,te di tuaaistrat (.)c.:;,h rcationc nn (,.\Qinmission t:. Cbteri t.eta padri di {omigin tecnici c:cc. con ì conpito ei Comc ra. cs.nm.inur~ tutte e pubbicazioni t:>er tt irìo\"cdh' t:: prcv<:diic che: e dichiaraziou di Oe Ga- io modo dn evitare c.hc,~ ~u~bno messi in com- ~peri a (JU\:~t.i vrvpjjt di ~natora c: tcvutnti n- mcrcio ~iornai che possono infuire neeoth~ &Jnrunno ura di3cw... ione sui r.butota da LUtbo mente ne'animo dci eiovani. ua, ma non.=t.a ancoro ~ ne 6C~mr.\ an quache modo un da>ottito m aua. -'e.r ora e di ~.:o!tio ni \' rtouo 4.')rruuo s~ h frt.:"omcuti auh:rni e ::,K:ciuh ucntc sue c h.:~io u a orumini biutivc..lct decbiouc: de Ct.nbii:io dci Muti~tri ri icuatduntc a cjuta dee <:cziouj iunrnjuhtrtnh c bo da tu onmu a \ ia ata cumt-.a".ana ekttorot~, t.:hc :,t era h\ ota fuoro n &Ordion... un o0.tuari thsc<ihi dorucoicnh dci JiUa'S,::ÌOri c.!~ I)(.UCUi dei J,(riti. <.:owc un ù chtarmo i n;jni>tro Sccm, J,,.a:ioruata ecuornt.: bjrà qu.o:tt certumcnt<: '-ucito c.h dorm:niut 4!.'i nww:.:io. Ot (.:OIIM:atucnz.o, i c:acuda.ruj d<:c.: QJ)\:r.ozioni che J)re<.'tderunno i t.:oin.t IIC:r 'ch:.ciuic dei COO.Sii{h \.-'UWUOU'h dà auc.. Lt;; utdic.:.t.zjuiu Q BIJft-,..tffi~tonc a coro de biaj.u.:o cii un nnuufc.. to di ~0\(.K;O~iuuc dci couai~i ckttoroi; :.!J nvrih., dato dt termine ~r o rm:scotaziuuc dee ime di e<cudhui on oc.~ tnteriu de con>unc c, J)<:T centri con PQJ)oa LJUi~ a.uijcriure ai diec:imio nbitaoi, dej deo-" to ùdc dkbwr.uooni di coeyumcnto ne 4.:~n.:tcria de:ua couuni»jon_e cc:uoroc mandn ujcdtojc. 'tr e ecziona s.~rovint.i((t ' 'orà Io ai(.-.sc> ~ ct,durio. L'uuica voriontc ri ~mrt.a In oresen tnmmc n'utr.cio ecuorn" ccuruc dee di diun.a2.lofi di (,QIIc"'"ocnto dn porte dti candi doh., dei oro ruj>p,.,..,ntauti, I cui u,rminc dì<ra i 2G apnc. Jnnnto continun Inte-nso i a, oro ue du" ro Provvedimenti americani contro i oom t:t.r~..ist: IVA!>HJ,.GTO.N, 6. A Corc Supremo <)egi Shrti IJnii hn con fcrmnto con ici V< fa\'orevou couro Ire un~ tatte deo S tou d i New York cb<: JJrot;t.c.: o cumunii.:h t:nerc cotedre di h~fnoiiic nt o. toc; Iudici ebt! hanno vototo n fn or" d~: ~e s,:c banno dpr<",..., t op uioue ebc, poch ' ~ IIUOJII" pasmn., aov i men, o Stoto b~. dov!"r<' vioc di nct, enirt per preknnre B <:u r ~ (\cii., fi(:uoe. STAMANE in Consigio Territoriae Que-,ta mattina hn avuto immediata eco ne Consigio 'eititoriae a a~.l~te ss ion e :-ubita da Con!'ig i ~re H A0I SCEK N'C R HUSSEN, di cui diamo notizia in atra parte de giornae. Dm:"'nte a di~cu~~ione dd progetto di ordinanza sua coti\ azionc de cotone, i Consigiere MOHA.MED SCHK OS\fAN hn chiesto di parare per mozione d'ordine. Avutane f:- cotà, ha denunciato 'a~gre<;<,ione subita da cocgn HAGT SCF.K NU R depornndo t::ti vioenze. TI PRESTDEN''E: u Credo di in tcrprctnrc i rensiero di tutti i Con sigien ne depomre questo epi'odio di vioenza e di intoeranza, vioen- 7.n cd intoeran?.n che sono sempre un danno ed un pericoo per gi istituti democratici. ( \'Ti aug uro, nnzi, ~ono!'icuro che C"'i non c;i ripctemnno. Quanto è avvenuto ~ tanto pit) irragionevoe in quanto i Con.;i~i erc T erritori<e HAGT SCEK NUR ~ in qu e~ t o Con s i ~ i o. non qunc rnpprc:o<cntante di QIIC!'Ia o quea corrente poitica, ma come rappresentante dea nttum. Invito i Con-.igicre MOH.'\ Mrm SCEJ;:: OS?I'I A N a riprendere a paroa su'ordine de g iorno >t. LE UDIENZE de'amministratore Ieri, 5 marzo, S. E. ' A m mini stratore ha ricevuto : - i Consigieri Territorioi deua \fj. gurtinia e de Noga, signori: Cav. Yusuf Nur sam, Hagi Sctid Mussa, Hagi Hassan Farab, farah Barre Mussa, accompagnati da Commissario dea Migiurti oia Dr. Lucchetti. predetti ban no prospettato a'amministratore questioni di carattere generae riguardanti i oro territori. I Consig iere Territoriae Hagi Said Mussa ha anche richiamato 'attenzione di S. E. 'Amministrato re sua necessità di istituire una scuoa per a preparazion~ nautica dei somai. S. E. 'Amministratore, dopo aver assicurato i proprio interes- samento per tutte e questioni prospettategi, ba comunicato ai signori Consigieri che da ugio prossimo comincierà a funzionare a Mogadiscio una Scuoa Marittima, destinata a dare agi aunni una buona preparazione tecnica ia materia di piccoo cabotaggio. - IJ Consigiere Territoriae Douae Cahie io visita di omaggio. I Consig iere Territoriae Hagi Hasci Giama io visita di omaggio. Conerenza de i" ambasciatore di Coombia a Ouirinat Zueta confuta e accuse sovietiche sua incosituzionaià de NATO R OMA, 5. Soto gi auspici de (( Centro Itaiano per a R i ~os truzione I nternazionae,, 'ambasciatore di Coombi::t presso j.j Quirìnae dottor Edoardb Zucta, hn tenu: to. una interessante conferenza. 0 un saone de Banco di Roma. L 'ambasciatore Zueta, ohe è un eruineute giurista, h a confutato e accuse dea deegazit ne sovietica in seno njt'onu s~: condo cui j.j KATO sin incostituzionae e contrario aa Carta di San Francisco. La interessante conferenza è stata seguita con vi\'a attenzione da un numeroso pubbico composto di dipomatici ita'inni e stranieri, di partamentari, uomini poitici, studiosi, personait:ì de mondo economico e de!~ n cutura. A tavoo dea presidenza otre a!'oratore era i vice presid'ente d'c Centro, ambasciatore oa, ed i direttore generae Tomaso SiUani, che ha presen... tato 'eminente oratore.

20 N pagina z ~ maro 952 I Corriere dea Somaia - AL CONSIGLIO TERRITORIALE ~ea, di t69adidd4 (Coutiuua.ione dea r" P:i.) ro scuzn andare d u'autorità di,v izia. Se domani ::.i verificasse uno rissa tra due cabi! circa un pro\\'cdimento d ee autorità si deve dare uua muta.... PRESDEN''E. te Le mute coettive non c'entr~to perdtì:: soo uu tribunae e può dare, non a poizia I. Chieùe a paroa i Consigiere CEIL.'\._NI MALAK. che osserva che, per quanto rig uarda i pug:mcnto dee spese, 'ordie reativo non deve essere asciato a'autorità di poizia. Segue i Consigiere S:\AL CIAMA CIS. cc Vorrei soo fare una domanda su primo capitoo art. r, dove para di composizione bonaria. PRESIDENTE: «Come ho g!à <etto a consigiere VIAHAhUD ABDI NUR e ad atri consigieri.:be banno avuto a sua medesima prco.:- c upazione, è stato g ià fatto presente da due consigieri che tutte e due e partì devono essere d'accordo per a bonaria composizione. Quindi torniamo a capitoo secondo. ISMAIL CIAMA GIS. n Ho capito ciò che ha detto i PRESIDENTE ma voevo soo fare una domanda. Ne tempo precedente, eccetto e questioni penai, a poizia ogni vota che i tecamauti si presentavano i rimandava prf:sso i Capi e oro provvedevano. Perchè ora non si usa i medesimo vecchio sistema?. PRESIDE-"TE : cc Percbè g'inte ~;essati possono scegiere. O vanno da Capo oppure sono d'accordo di andare da Residente o, se vogiono, daa Poizia >>. D Consigiere RUSSE!\ AUED ALI chiede a paroa. I PRESI DENTE g i precisa che non può a vera ora percbè ha già parato e bisogna che prima parino i suoi coeghi già iscritti. D Consigiere ADEK AJ3DULLA OSMAJ.~.!c Sembra che non si ~ia capito bene quai sono gi orgaui di poizia e non è chiaro abbastanza che Commissari e Residenti. sono una autorità di poizia, e che sono oto c::he prendono provvedimeuti amr.tinistrativi e che a poizia dea Somaia riceve gi ordini per 'esecuzione sotanto da oro. La paura di tutti è che a poizi~, possa avere a possibiità di prendere per suo conto <ei provvedimenti. Ora io credo che sia i caso di precisare bene che degi organi di poizia fanno parte anche i Commissari ed i Residenti e che sono essi che danno e direttive. PRESIDE:\TTE: c Non so se siamo in argomento, na siccome è un::t disposizione di carattere generae è bene chiarira. Kon soamente i Commissari ed i Residenti sono autorità di poizia ma sono autorità di rettive di poizia dae quai dipendono tutti gi organi di poizia dea circoscrizione. Per esempio i Commissario è responsabie di tutti gi organi di poizia che da ui dipendono e che ui dirige. A disopra de! Commissario, a quae si arriva mediante ricorso, è ' Amministrator"! i quae eventuamente d eega i Capo Ufficio Affari Interni. A disotto de Commissario c'è i Residente e Òc ui dipendono tutti gi organi di poizia dea Residenza: maresciai, c.: mandanti di stazione, ecc. I R esidente è dunque 'autorità di poizi: dea Residenza. Questi due punti non sono moto chiari ne regoamento. Ne prendiamo atto per metteri in termini più chiari e precisi >J. ADEN AnD Lf.A. u Ln uo,;tr. preoccupa7ione è che a poit.ia uh.ia o ibertà di prendere dci provvedi m<'i set7.tt che e autori ti\ anuni i - strative, Residenti, Com mi s~:tr i,.\,n mini!'tratorc, ccc., ne sappi:0 niente c che g! ageti ei poi?.iu, i cnt.i di ::.tazione e tuti qucs6, abbiano a facot:\ di arrcstnrc, chiamare, ccc. Vorrei anche agg iunj.ere una co~u che non sembra sia stata fis-sata ne, erbae. Cioè che venga messo ben in chi.tro, in modo poi che i egi ~ :tore ne tenga conto, che 'iudividt.> mandato a chiamare in seguito ad recamo, se non si presenta perchè non vuoe a coposizione bonoria non abbia dei fastidi ). PRESIDENTE: cc Questo sarà verbaizzato, a preciso che se uon sono d'accordo tutt'e due e parti a poizia non può iuterv,nire >>. Seguono acuni interventi dei Consigiet; HAGI J\0HAMED FARAH e HAGI SAID?.IUSSA, cui risponde i RELATORF. dando e spiega :>.ioni richieste, e precisando dettagiatamente ed anche con esempi tutto quanto rig uarda a definizione de concetto di provvedimento di poizia e di autorità di poizia, e possibiità di ricorso ed i termini di essi- Finita a diffusa spiegazione de RF.LATORE, chiede a paroa 'Avv. BONA: cc Suggerisco di sospend~e 'approvazione di questi due articoi per tornare a discuteri quando sar~ mo andati più avanti ne provvertmento n. A ui segue ADEN AB DULLA OSMA'f che dichiara di non concordare sua disposizione che nega effetto sospensivo a ricorso contro i provvedimenti amministrativi! di poizia. Prende a paroa i Consigiere HAGI HASCI Cfu\A i quae vitne da PRESIDENTE richiamato ad attenersi a;argorueuto poicbè para di mute e di assouzioni e di atre materie che rig uardano i codice penae. I Consigiere H USSEN AHhED ALI chiede ancora 'chiarimenti, che vengono dati da RELATORE. ~OHA.MED SCEK OS~.A..'j sottoinea 'importanza che ha a distinzione tra autorità direttiva di poizia e autorità esecutiva di poizia. HAGI FARAH ALI OMAR: c< Preferirei che tutto ciò che i RE LATORE ha detto venisse riporta~o neo schema di progetto di ordinanza. Come giustamente ha detto i mio coega MOHAMED SCEK OSMAN' credo che questa chiarificazione s::t opportuna e venga anche messa neo schema de progetto di egge,,. PRESIDENTE: n Come giustamente ha proposto 'Avv. BONA, rimandiamo a discussione di quesri due articoi a quando avremo etto gi atri. SCEK MAHAMUD MOHAMED FARAH si associa a'avv. DONA. Segue i Consigiere ABDULCA DJR ABUBAKER che chiede chiarimenti. I PRESIDENTE gi fa osservare che sono stati g ià dati da RELA ''ORE. Accogiendo a proposta de'avv. BONA, domanda se tutti sono d'accordo ne sospendere a iscussione su questi due capi e riprendera poi quando si sarà VÌ!>to i provvedimento in tutti j suoi articoi. Tutti sono d'accordo. I PRESIDENTE dichiara tota a seduta ae ore 3, o rinviandoa :' oggi 6, giovedi. Esami di Maturità e di Abiitazione Avrà 'rossimamcnte inizio presso i Liceo Ginnasio a " Sessione degi Esami di Stato per a Maturità Cas si ca 'Abiitazioni- Magistrae, ' A bitnzione Tecnicn per J~agio ni eri c Geometri. Tae sessione di esami ha cccczio narnente vaore di sessione di ripard zione JJer i cundidat che sono ~tat i rimandati in una o più materie nea sessione straordinaria per 'Abiita zione Magistrae e T(cnica (Geomc tri e Ragioderi) de ugio agosto 95. Le iscrizioni dei suddetti candida ti verrà fatta d'ufficio. Per g i atri candidati vagono e seguenti norme : Candidati interni: domanda in cat ta da boo da So. 0,80 aa Pr~siden za dee Scuoe Medie, accompagna ta daa ricevuta de'avvenuto pa gamento dea tassa di esame; Candidati estenù : domanda in car Un Consigiere Territoriae aggredito Ieri POmeriggio i Consigi~re Territoriae Scc:.k Xnr ussen, ben noto a Moadisdo dove vive dn moi nnni, ed oncbe percb~ fa parte de Consigio Dirch o de Circoo Cuturae: Sociae, mentre pass.r. a per Via Cardina )fassain è stato aggredito d3 certo Bagi Abduabi Issa cbe gi ba vibrato acune bastonate producen dogi contusioni aa mnseea, n'occipite e tt dorso. L'aggrC45Qre ~ tato arresttto. Sembra trat\arsi di un episodio di inouanza poitica. Costituita a Scian Garre (Aoni) una Sezione dea H. O. M. Si è costituita a Scian-Garre (Afgoi) una Sezione dea Hizbia ìig hi e Mirife. D Comitato direttivo è i seguente: Segretario : Scek Osman Scek Ornar. V. Segretario : Mohamed Hagi Durre..Membri: Taman.i\fohamed Hagi; Scerif Aden I do; Mohamed \'I<Jie H agi; Mohamed Aio H agi ; \Iohamed Aio Mohamed Auou; Ahmed Mobamed Giama; Ami n A- ta da boo da So. 0,80 aa Presiden. za dee Scuoe Medie, accompagna. f.. dai sottoeencat documenti : a) atto di n asci~a.. b) attestato di denh ta personae c) certificato di subita rivaccina z i o ~ d) ricevuta de'avvenuto pagamento dea tassa di esame e) event uae titoo di studio f) programma svoto. Per cooro che intendono sostenere g i esami di Abiitazione Magistrae occorre, inotre, un certificato ria. sciato da'ufficiae Sanitario, in ui!'i dichiari che «i candidato è di sa. na e robusta costituzione, esente da quasiasi difetto o imperfezione fisica tae che possa diminuire i presti. g io de'insegnante o imjicdirgi i pieno adempimento dci suoi doveri,, Le domande dovranno pervenire aa Segreteria dee Scuoe Medie non più tardi dee ore 2 di sa bat~>- 8 marzo. bou.:'dohamed ; Aio Ubarre Edeu ~ Aves Abdi. Aa cerimonia d'apertura eran() prcscnti membri di vari Sezioni de!;\ H.D..JI., Hagi.Jfaio Ornar, ~otabi i c Santoni dei viaggi vicini. I Presidente dea H.D.M. Hussen Ahmed, ba pronunciato un discorso inaugurae, esatando 'attività del Partito e raccomandando ai soci di attenersi ai principi dea stessa che t- quea di coaborare sinceramente ('On 'Amministrazione Fiduciaria Itaiana. E' stata auspicata 'istituzioo~ di una scuoa. SPETTACOLI D'OGGI Cinema Benadir.- c; I adro di Bagcad in Technicoor. Cinema E Gab - Barri:.ter (fiim indiano). Cinema Teatro Hamar - u Ne mondo dea una in T echnicoor e giornae F ox Movietoue. Cinema Missione - et P erfido inganno e Documentario. Supercinema - (( Capitan Demonio tt e Settimana Incom. IL CARDINALE = IL LIBRO NERO di H. Morton Robinson copie vendute in Europa in 2 mesi aa SALVAZIONE d i Shaon Asch. Un ibro che è potenza narrativa di Giovanni Papini. È a continua zione di ''GOG" LIDRIRIÀ IT ÀLIA di GUIDO LUSNI {Via.Piemonte) che annuncia anche /'arrivo de'atteso ATLANTE GEO GRAFICO ILLUSTRATO MODERNO, dea Coana per i giovani VIA DELLA SAPIENZA, ILLUSTRAZIONE ITALIANA, SCENARIO, CINEMA, e GIORNAI.I ILLUSTRATI. TOTOCALCIO! E' APERTO 2 ~ ~~ CONCORSO u ~ Quest:a sera "CINE~A TEATRO HA~A~~, Quest:a sera In prima visione uno smnghante e dive tente Technicoor "London... Korda, con Mere OBERON e Re x HARRISON ~ NIL MONDO DILLÀtLUM.A La ragazza d'oro fenomeno de giorno a Montecaro, Svizzera e V enezia GIORNALE fox MOVIETONE I?

Atto costitutivo dell'associazione di volontariato

Atto costitutivo dell'associazione di volontariato Esente da imposte di boo e registro ex artt. 6-8 Legge 266/1991. Atto costitutivo de'associazione di voontariato ART. 1 - È costituita fra i suddetti comparenti 'associazione di voontariato costituita

Dettagli

Provincia di Terni DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Repertorio Generale delle Determinazioni dirigenziali n. 114 del 27/02/2015

Provincia di Terni DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Repertorio Generale delle Determinazioni dirigenziali n. 114 del 27/02/2015 Tit. SETTRE: DIRIGENTE: SERVIZI: Ambiente e Difesa de Suoo Arch. Donatea Venti Gestione amm.va contabie Repertorio U.. dee determinazioni dirigenziai n. 2 de 26/01/2015 GGETT: Piano di Azione Ambientae

Dettagli

Un mondo di vantaggi. Un offerta personalizzata. Là dove i Papi vanno in vacanza CREVALMAGAZINE SOCIOINCREVAL TECNOLOGIA PER IL CLIENTE

Un mondo di vantaggi. Un offerta personalizzata. Là dove i Papi vanno in vacanza CREVALMAGAZINE SOCIOINCREVAL TECNOLOGIA PER IL CLIENTE ECONOMIA CULTURA SOLIDARIETÀ TERRITORIO SPORT PLEIADI N 62 - Semestrae - Aprie 2013 CREVALMAGAZINE SOCIOINCREVAL Un mondo di vantaggi TECNOLOGIA PER IL CLIENTE Un offerta personaizzata CASTELLI ROMANI

Dettagli

1 Consiglio. Esercizi. Per studiare scegli un posto tranquillo e piacevole. Non imparare più di 8 vocaboli alla volta, ma ripetili spesso.

1 Consiglio. Esercizi. Per studiare scegli un posto tranquillo e piacevole. Non imparare più di 8 vocaboli alla volta, ma ripetili spesso. 1 Consigio Per studiare scegi un posto tranquio e piacevoe. Non imparare più di 8 vocaboi aa vota, ma ripetii spesso. 1 Separa e ettere e metti a punteggiatura. Avrai 6 mini-diaoghi. 1. Comestainonc èmaeetu

Dettagli

studio legale Che lavoro fanno? Completate con l articolo determinativo e la professione.

studio legale Che lavoro fanno? Completate con l articolo determinativo e la professione. Che avoro fa? 1 Competate con articoo determinativo teatro agenzia scuoa bar ospedae studio egae ufficio museo banca hote negozio ditta 2 Che avoro fanno? Competate con articoo determinativo e a professione

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO PROVINCIALE N. 8258

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO PROVINCIALE N. 8258 PROVINCIA DI ASTI VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO PROVINCIALE N. 8258 OGGETTO APPROVAZIONE REGOLAMENTO PROVINCIALE DEL VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE 20/62 L anno duemiasei i giorno trenta de

Dettagli

U n po z z o art e s i a n o (fora g e) per l ap p r o v v i g i o n a m e n t o di ac q u a pot a b i l e.

U n po z z o art e s i a n o (fora g e) per l ap p r o v v i g i o n a m e n t o di ac q u a pot a b i l e. In m o l ti pa e s i po c o svil u p p a t i, co m p r e s o il M al i, un a dell a pri n c i p a l i ca u s e di da n n o alla sal u t e e, in ulti m a ista n z a, di m o r t e, risi e d e nell a qu al

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 5 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 5 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... VOLUME 2 CAPITOLO 5 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE LA POPOLAZIONE 1. Paroe per capire Aa fine de capitoo scrivi i significato di queste paroe nuove: popoazione... uogo di provenienza... immigrato...

Dettagli

Determinazione nr. 3 -i del 21 APR. 20!4

Determinazione nr. 3 -i del 21 APR. 20!4 CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA AMBITO 27 egge 328/00 Determinazione nr. 3 -i de 21 APR. 20!4 N 3't L; de Registro Generae de 2 3 APR. 2014 Oggetto: Tirocinante Di Maio Serena : autorizzazione ad effettuare

Dettagli

SETTORE : AMBIENTE. DETERMINAZIONE N. 0 s-- DEL '2.3 GEN. 2015

SETTORE : AMBIENTE. DETERMINAZIONE N. 0 s-- DEL '2.3 GEN. 2015 CITTÀ DI CASTELLAMMARE DI STABIA (Provincia di Napoi ) SETTORE AMBIENTE Via De Turris n.16 "Paazzo S.Anna" Te. 081 3900212 Fax 081 39005382 PEC: ambiente.stabia@asmepec.it SETTORE : AMBIENTE DETERMINAZIONE

Dettagli

Fondazione Musei Civici di Venezia

Fondazione Musei Civici di Venezia Fondazione Musei Civici di Venezia di Paazzo Ducae ITA Itinerari segreti di Paazzo Ducae I percorso dea visita Gi di Paazzo Ducae si snodano ungo acune dee stanze in cui, nei secoi dea Serenissima, si

Dettagli

Risoluzione di travature reticolari iperstatiche col metodo delle forze. Complemento alla lezione 43/50: Il metodo delle forze II

Risoluzione di travature reticolari iperstatiche col metodo delle forze. Complemento alla lezione 43/50: Il metodo delle forze II Risouzione di travature reticoari iperstatiche co metodo dee forze ompemento aa ezione 3/50: I metodo dee forze II sercizio. er a travatura reticoare sotto riportata, determinare gi sforzo nee aste che

Dettagli

U.N.I.T.A.L.S.I. REGOLAMENTO GENERALE REGOLAMENTO ELETTORALE

U.N.I.T.A.L.S.I. REGOLAMENTO GENERALE REGOLAMENTO ELETTORALE U.N.I.T.A.L.S.I. Unione Nazionae Itaiana Trasporto Ammaati a Lourdes e Santuari Internazionai REGOLAMENTO GENERALE * * * * REGOLAMENTO ELETTORALE * * * * SECONDA EDIZIONE INDICE GENERALE PREFAZIONE ALLA

Dettagli

-- -1. n. l istanza. nel termine di scadenza previsto dal bando, è pervenuta CONCESSIONE PER POSTEGGIO AL MERCATO COPERTO DI P MARZOLI.

-- -1. n. l istanza. nel termine di scadenza previsto dal bando, è pervenuta CONCESSIONE PER POSTEGGIO AL MERCATO COPERTO DI P MARZOLI. { CONCESSONE PER POSTEGGO AL MERCATO COPERTO D P MARZOL. L'anno duemiaquindici (20L5) addì...-...( ) de resid enza comunae di Bernada, con a presente scrittura privata da vaere ad ogni effetto di egge

Dettagli

Consiglio Regionale Atti C onsiliari VII LEGISLATURA ATTO N. 539. iw OZIONE. dei Consiglieri CRESCIMBENI, LA FFRANCO, LIGNANI MARCHESANI e ZAFFIM

Consiglio Regionale Atti C onsiliari VII LEGISLATURA ATTO N. 539. iw OZIONE. dei Consiglieri CRESCIMBENI, LA FFRANCO, LIGNANI MARCHESANI e ZAFFIM ]REGIONE DELLWMBRIA Consigio Regionae Atti C onsiiari VII LEGISLATURA ATTO N. 539 iw OZIONE dei Consigieri CRESCIMBENI, LA FFRANCO, LIGNANI MARCHESANI e ZAFFIM Riconoscimento dei dirith de popoo tibetano

Dettagli

AVEIRO: A Veneza Portuguesa

AVEIRO: A Veneza Portuguesa AVEIRO: A Veneza Portuguesa Posizione La città di Aveiro si trova nea parte settentrionae de Portogao (tra Porto e Coimbra) e si affaccia su Oceano Atantico Come raggiungere Aveiro Tramite RYANAIR con

Dettagli

Contenuti. Espresso 1 8. Espresso 2 23. Prefazione 4. Indice delle attività 6. Materiale fotocopiabile 37. Soluzioni 91

Contenuti. Espresso 1 8. Espresso 2 23. Prefazione 4. Indice delle attività 6. Materiale fotocopiabile 37. Soluzioni 91 Contenuti Prefazione 4 Indice dee attività 6 Espresso 1 8 Espresso 2 23 Materiae fotocopiabie 37 Souzioni 91 3 Prefazione Le attività presentate in questo voume offrono agi insegnanti nuovi spunti per

Dettagli

Provincia di Pistoia Economato, Provveditorato e Patrimonio Mobiliare

Provincia di Pistoia Economato, Provveditorato e Patrimonio Mobiliare Provincia di Pistoia Economato, Provveditorato e Patrimonio Mobiiare Convenzione fra 'Amministrazione provinciae di Pistoia e a PROD. 84 di Pistoia (PT) ai sensi de'art. 5 Legge 381191 e S. di puizia dei

Dettagli

SEITORE POLITICHE GIOVANILI E PUBBLICA ISTRUZIONE

SEITORE POLITICHE GIOVANILI E PUBBLICA ISTRUZIONE Gim 41 Cutrtt ""mare d s.a ; ~rmrr ~,.,,tj,,mi~:u Finauiario 'rofocoo N. 'i. 8 DI C 2011 CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoi SEITORE POLITICHE GIOVANILI E PUBBLICA ISTRUZIONE Determinazione

Dettagli

Il) BOBBIO Luigi SINDACO x

Il) BOBBIO Luigi SINDACO x ' CITTA DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoi DELIBERAZIONE N. De S" { J ~ 2 :J :J fz ). VERBALE di DELIBERAZIONE dea GIUNTA COMUNALE OGGETTO: concessione patrocinio morae aa manifestazione "Giornata

Dettagli

il DM 27012004 "Modifiche al Regolamento recante norme concernenti l'autonomia

il DM 27012004 Modifiche al Regolamento recante norme concernenti l'autonomia carica presso a sede de'università; e La Federazione CONFAL-UNSA Coordinamento Nazionae Beni Cuturai (di seguito denominata Federazione) con sede c/o Ministero per i Beni e e AttivitA Cuturai. Via de Coegio

Dettagli

CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli SETTORE LAVORI PUBBLICI E AMBIENTE

CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli SETTORE LAVORI PUBBLICI E AMBIENTE Protocoo N. 12 D C 2011 CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoi SETTORE LAVORI PUBBLICI E AMBIENTE - ()&-j DETERMINAZIONE No DEL.1 8 NOV ZUH OGGETIO: Oggetto: Arredamento scoastico anno 201t/

Dettagli

Hai voglia di uscire?

Hai voglia di uscire? UNITÀ Competate e frasi con gi avverbi di quantità. Sono stanchi: hanno dormito. 2 Sono già stati in diversi Paesi: viaggiano. 3 Mi fa mae a pancia, forse ieri sera ho mangiato. Ti ha aspettato, poi è

Dettagli

Insiemi e funzioni CAPITOLO 1 1. GLI INSIEMI CON DERIVE. Come creare un insieme

Insiemi e funzioni CAPITOLO 1 1. GLI INSIEMI CON DERIVE. Come creare un insieme CAPITOLO 1 Insiemi e funzioni 1. GLI INSIEMI CON DERIVE Come creare un insieme I modo piuá sempice per creare un insieme con Derive eá queo di eencare i suoi eementi racchiudendoi a'interno di una coppia

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 4 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 4 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... VOLUME 2 CAPITOLO 4 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE I TRASPORTI 1. Paroe per capire Aa fine de capitoo scrivi i significato di queste paroe nuove: vie di comunicazione... mezzi di trasporto... autostrada...

Dettagli

INFORMAZIONI GENERALI

INFORMAZIONI GENERALI INFORMAZIONI GENERALI SEDE Ergife Paace Hote Roma Via Aureia, 619-00165 ROMA Come raggiungere a sede IN AEREO: Da Aeroporto Internazionae Leonardo da Vinci di Fiumicino a km.25 taxi treno Fiumicino/Roma

Dettagli

Guardate e ascoltate. Ascoltate e guardate la foto.

Guardate e ascoltate. Ascoltate e guardate la foto. Guardate e ascotate. Ascotate e guardate a foto. Buongiorno, signora! Buongiorno, signor Cervi. Arrivederci! Ciao, Chiara! Ciao! Ciao, Gianni, come stai? Buongiorno, signor Menchi! Ciao, Michee, come va?

Dettagli

RSU ELEZIONI DEL 3-4-5 MARZO 2015 BREVI NOTE SULLA CONTRATTAZIONE D ISTITUTO

RSU ELEZIONI DEL 3-4-5 MARZO 2015 BREVI NOTE SULLA CONTRATTAZIONE D ISTITUTO RSU ELEZIONI DEL 3-4-5 MARZO 2015 BREVI NOTE SULLA CONTRATTAZIONE D ISTITUTO RSU eezioni de 3-4-5 marzo 2015 3 Caendario e tempistica dee procedure eettorai e termine per e adesioni 13 gennaio 2015 annuncio

Dettagli

Ordine del Giorno. 2. Esame ed approvazione della bozza di bilancio di esercizio chiuso al 3 1.12.2014;

Ordine del Giorno. 2. Esame ed approvazione della bozza di bilancio di esercizio chiuso al 3 1.12.2014; UNGAS DSTRBUZONE S.R.L. - VA LOMBARDA N. 27-24027 NEMBRO (BG) - C.F. P..V.A. 03083850168 LBRO DELLE DECSON DEGL AMMNSTRATOR VERBALE DEL CONSGLO D AMMNSTRAZONE DEL 26 FEBBRAO 2015 Oggi, 26 febbraio 2015,

Dettagli

&RPXQHGL6DQ0DUWLQR%XRQ$OEHUJR

&RPXQHGL6DQ0DUWLQR%XRQ$OEHUJR &23,$ 'HOLEHUDQž 'DWD &RPXQHGL6DQ0DUWLQR%XRQ$OEHUJR Provincia di Verona 9HUEDOHGLGHOLEHUD]LRQHGHOOD*LXQWD&RPXQDOH 2JJHWWR ATTO DI INDIRIZZO PER L UTILIZZO DI ENERGIA ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI ANNO

Dettagli

DIPARTIMENTO DELL'AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA Direzione Generale delle Risorse Materiali, dei Beni e dei Servizi Ufficio I - Sezione I

DIPARTIMENTO DELL'AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA Direzione Generale delle Risorse Materiali, dei Beni e dei Servizi Ufficio I - Sezione I MOD. 40/255 DIPARTIMENTO DELL'AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA Direzione Generae dee Risorse Materiai, dei Beni e dei Servizi Ufficio I - Sezione I LETTERA CIRCOLARE Ai Proweditori Regionai LORO SEDI AUfficio

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Sardegna Direzione Generale Ufficio 4

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Sardegna Direzione Generale Ufficio 4 Ministero de struzione, de Università e dea Ricerca Ufficio Scoastico Regionae per a Sardegna Direzione Generae Ufficio 4 AOODRSA.REG.UFF. prot. n. 7373 Cagiari, 9 maggio 206 Ai Dirigenti Scoastici Direzioni

Dettagli

N. e N. 45 anni nella grazia del matrimonio

N. e N. 45 anni nella grazia del matrimonio N. e N. 45 anni nella grazia del matrimonio Celebrare un anniversario non significa rievocare un avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento di grazie una realtà presente che ha

Dettagli

G278 AVVISO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

G278 AVVISO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE -~ ' UNIVERSITÀ AREA AFFARI GENERAU mtuzionali E LEGAU Ufficio Ediizia Universitaria e Contratti prot SòeaA dei cd?;\ o:t..wx::. G278 AVVISO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ART, -OGGETTO, 1. L'Università

Dettagli

PIANO DI LAVORO. docente: Lancellotti Canio. classe: 5^ A IGEA. disciplina: ECONOMIA AZIENDALE. consegnato in data: 11 dicembre 2012

PIANO DI LAVORO. docente: Lancellotti Canio. classe: 5^ A IGEA. disciplina: ECONOMIA AZIENDALE. consegnato in data: 11 dicembre 2012 ISTITUTO OMNICOMPRENSIVO STATALE DI SAN DANIELE DEL FRIULI Istituto Statae d Istruzione Superiore Vincenzo Manzini di San Daniee de Friui Piazza IV Novembre 33038 SAN DANIELE DEL FRIULI (prov. di Udine)

Dettagli

i i i: i I i i!i!, i i i

i i i: i I i i!i!, i i i S I D RA D red g i n g, M a r i n e & E n v i ro n m e n ta l C o n t ra ct o r i i i: i I i i!i!, i i i P ro g ett a e d e s e g u e d a p i ù d i 3 0 a n n i o p e re m a r i tt i m e i n I t a l i a

Dettagli

Ciao o arrivederci? Piacere o molto lieto?

Ciao o arrivederci? Piacere o molto lieto? Ciao o arrivederci? Piacere o moto ieto? Indicazioni per insegnante Obiettivi didattici formue di presentazione formue di sauto i verbo essere i nomi signore e signora Svogimento L insegnante mostra quattro

Dettagli

Le pensioni dal 1 gennaio 2014

Le pensioni dal 1 gennaio 2014 Argomento A cura deo Spi-Cgi de Emiia-Romagna n. 1 gennaio 2014 Le pensioni da 1 gennaio 2014 Perequazione automatica 2014 pensioni, assegni e indennità civii assistenziai importo aggiuntivo per anno 2013

Dettagli

CAP I. Note. Parte prima KATE

CAP I. Note. Parte prima KATE 7 Parte prima KATE CAP I - Mi chiamo Kate Maxwell. Nell ufficio dell investigatore Antonio Esposito sono le nove e mezza di una fredda mattina d ottobre. La donna è venuta senza appuntamento. Ha circa

Dettagli

n.68/1999, attraverso la copertura dei seguenti posti disponibili per

n.68/1999, attraverso la copertura dei seguenti posti disponibili per Università degi St di di Cagiari DREZONE PER L PER$ NALE Dirigente: Dott.ssa FaJ izia Biggio A DRETTOR GENERAL DELLE UNVERSTA' Prot. n. 16520 A TUTTE LE PP.AA. Cagiari, 11 maggio 2015 Pubbicato ne sito

Dettagli

74 Quadro RF. Unico 2009 Società di capitali ed enti commerciali

74 Quadro RF. Unico 2009 Società di capitali ed enti commerciali 74 Per i beni mobii registrati, con costo ammortizzabie ai fini fiscai in un periodo non inferiore a dieci anni, a cui utiizzazione richieda un equipaggio di ameno sei persone, quaora siano concessi in

Dettagli

B A N D O D I G A R A D A P P A L T O D I L A V O R I

B A N D O D I G A R A D A P P A L T O D I L A V O R I B A N D O D I G A R A D A P P A L T O D I L A V O R I S E Z I O N E I ) : A M M I N I ST R A Z I O N E A G G I U D I C A T R I C E I. 1 ) D e n o m i n a z i o ne, i n d ir i z z i e p u n t i d i c o

Dettagli

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA Siamo fermamente convinti che redigere un preciso quadro di riferimento, attestante le coperture Assicurative di un Cliente, consenta allo stesso di potersi

Dettagli

ALLEGATO TECNICO PER L USO DEL PROGRAMMA RICHIESTA DATI ALUNNI DISABILI

ALLEGATO TECNICO PER L USO DEL PROGRAMMA RICHIESTA DATI ALUNNI DISABILI 1 ALLEGATO TECNICO PER L USO DEL PROGRAMMA RICHIESTA DATI ALUNNI DISABILI Il pr e s e n t e do c u m e n t o for ni s c e le info r m a z i o n i ne c e s s a r i e ed es s e n z i a l i a su p p o r t

Dettagli

Annuario 231. Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti

Annuario 231. Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti Perché? Le recenti azioni giudiziarie hanno indotto nelle aziende la necessità di dotarsi di un modello

Dettagli

Ricerca Aviva sui comportamenti dei consumatori

Ricerca Aviva sui comportamenti dei consumatori Ricerca Aviva sui comportamenti dei consumatori Contenuto 1. Prefazione di Amanda Mackenzie OBE,Direttore Marketing e Comunicazione, Aviva pc. (p3) 2. Principai evidenze (p4) 3. CAS 2004 - uno sguardo

Dettagli

VALENCIA 3. INTERVISTA 1 Regalo per Tere. M: Mar N: Noemí

VALENCIA 3. INTERVISTA 1 Regalo per Tere. M: Mar N: Noemí VALENCIA 3 INTERVISTA 1 Regalo per Tere M: Mar N: Noemí 1 M: giugno? / no / maggio 1 maggio! / cosa 2 N: maggio // è il cumpleanno [di] 3 M: [è il] cumpleanno di Tere 4 N: sì / lo stavo pensando l a- l

Dettagli

Pilkington Optilam Pilkington Optiphon Linee guida per l utilizzo

Pilkington Optilam Pilkington Optiphon Linee guida per l utilizzo Pikington Optiam Pikington Optiphon Linee guida per utiizzo Pikington Optiam Pikington Optiphon Introduzione I vetro stratificato è prodotto assembando due o più astre di vetro foat con uno o più intercaari.

Dettagli

============================================ II DOMENICA DOPO NATALE (ANNO C) ======================================================================

============================================ II DOMENICA DOPO NATALE (ANNO C) ====================================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO 03.01.2016 Grado della Celebrazione: DOMENICA Colore liturgico: Bianco ============================================ II DOMENICA

Dettagli

Margherita: Ma...chi sei? dove siamo? da dove veniamo? cosa facciamo? perchè c è la vita? resteremo qui per sempre?...

Margherita: Ma...chi sei? dove siamo? da dove veniamo? cosa facciamo? perchè c è la vita? resteremo qui per sempre?... Dialoghi. 1. Margherita: Ma...chi sei? dove siamo? da dove veniamo? cosa facciamo? perchè c è la vita? resteremo qui per sempre?... Francesco: Eh Oh... pian pian pian quante domande mariassignòre... Comisiemo

Dettagli

La solarità nelle varie zone italiane per il fotovoltaico

La solarità nelle varie zone italiane per il fotovoltaico Energia e Ambiente La soarità nee varie zone itaiane per i fotovotaico Modena 5 marzo 2008 Gianni Leanza Energia e Ambiente QUANTA ENERGIA ARRIVA DAL SOLE? Da Soe, si iberano enormi quantità di energia

Dettagli

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi.

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Nome studente Data TEST DI AMMISSIONE AL LIVELLO B1.1 (Medio 1) 1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Es. Ieri sera non ti (noi-chiamare) abbiamo chiamato

Dettagli

UOC: Sviluppo Competenze e Formazione DIRETTORE: Dott. M. Bizzoca Te!' 0746 278769 - FAX 0746 278742 - e-mail: formazione@as!.rieti.

UOC: Sviluppo Competenze e Formazione DIRETTORE: Dott. M. Bizzoca Te!' 0746 278769 - FAX 0746 278742 - e-mail: formazione@as!.rieti. +ASL RET AZENDA UNTÀ SANTARA LOCALE RET Via de Terminio, 42-02100 RET - Te. 0746.2781 - PEe: as.rieti@pec.it C.F. e P.1. 00821180577 REGONE T LAZO.. UOC: Sviuppo Competenze e Formazione DRETTORE: Dott.

Dettagli

T R I BU N A L E D I T R E V IS O A Z I E N D A LE. Pr e me s so

T R I BU N A L E D I T R E V IS O A Z I E N D A LE. Pr e me s so 1 T R I BU N A L E D I T R E V IS O BA N D O P E R L A C E S S IO N E C O M P E TI TI V A D EL C O M P E N D I O A Z I E N D A LE D E L C O N C O R D A T O PR EV E N T I V O F 5 Sr l i n l i q u i da z

Dettagli

SERVIZIO SANITARI O REGI ONE SARDE GN A -A.S.L. N 5 ORISTAN O. L an n o d u e m i l a u n d i c i a d d ì d e l m e s e di M a g g i o TR A

SERVIZIO SANITARI O REGI ONE SARDE GN A -A.S.L. N 5 ORISTAN O. L an n o d u e m i l a u n d i c i a d d ì d e l m e s e di M a g g i o TR A Alle g a t o (A) all a Deli b e r a z i o n e Dir e t t o r e G e n e r a l e n 144 d el 23/ 0 5/ 2 0 11 Co m p o s t o d a n 6 p a g i n e SERVIZIO SANITARI O REGI ONE SARDE GN A -A.S.L. N 5 ORISTAN O

Dettagli

http://www.veronicaetony.com/download/accordivet.pdf http://www.veronicaetony.com/download/ascoltamp3.zip

http://www.veronicaetony.com/download/accordivet.pdf http://www.veronicaetony.com/download/ascoltamp3.zip Scarica questo libretto Ascolta le canzoni in MP3 http://www.veronicaetony.com/download/accordivet.pdf http://www.veronicaetony.com/download/ascoltamp3.zip Canti con accordi 1 Lo spirito e la sposa z do

Dettagli

Dom. 11à DEL TEMPO ORDINARIO Anno B - n. 36 14 giugno 2015. R. Terra tutta, dà lode a Dio, canta il tuo Signor!

Dom. 11à DEL TEMPO ORDINARIO Anno B - n. 36 14 giugno 2015. R. Terra tutta, dà lode a Dio, canta il tuo Signor! Dom. 11à DEL TEMPO ORDINARIO Anno B - n. 36 14 giugno 2015 Canto d'inizio: 1 TERRA TUTTA DÀ LODE A DIO R. Terra tutta, dà lode a Dio, canta il tuo Signor! 1. Servite Dio nell allegrezza, 2. Sì, il Signore

Dettagli

Guida all uso 3283. Cenni su questo manuale. Indice. Guida generale. Indicazione dell ora. Cronometro MO1106-IA

Guida all uso 3283. Cenni su questo manuale. Indice. Guida generale. Indicazione dell ora. Cronometro MO1106-IA MO1106-IA Guida a uso 3283 Cenni su questo manuae (Luce) A seconda de modeo di oroogio, a visuaizzazione de testo appare sotto forma di caratteri scuri su sfondo chiaro o sotto forma di caratteri chiari

Dettagli

Mafia, amore & polizia

Mafia, amore & polizia 20 Mafia, amore & polizia -Ah sì, ora ricordo... Lei è la signorina... -Francesca Affatato. -Sì... Sì... Francesca Affatato... Certo... Mi ricordo... Lei è italiana, non è vero? -No, mio padre è italiano.

Dettagli

IMPRESAPERTA IIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

IMPRESAPERTA IIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII IMPRESAPERTA IIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII Un modo migiore di avorare, attraverso un coinvogimento che iberi energie, capacità e potenziaità per a crescita dea motivazione, dea partecipazione e dea

Dettagli

San Giovanni Battista Cesano Boscone Sacra Famiglia C 2007-01-27

San Giovanni Battista Cesano Boscone Sacra Famiglia C 2007-01-27 MESSA VIGILIARE 18.00 In questa festa della Sacra Famiglia vorrei soffermarmi su un aspetto del brano di vangelo che abbiamo appena ascoltato. Maria e Giuseppe, insieme, cercano angosciati Gesù. Cosa può

Dettagli

MESA entra all Università: al Politecnico di Milano

MESA entra all Università: al Politecnico di Milano www.mesa-sic.com www.mesa-nord. com Anno 0 - numero 3 SETTEMBRE 2014 Dir. Resp. Orietta Mavisi Moretti MESA entra a Università: a Poitecnico di Miano a Mesa Group ampia a propria attività formativa rivota

Dettagli

Emissione imposte di circolazione e di navigazione 2012

Emissione imposte di circolazione e di navigazione 2012 Sezione dea circoazione, Camorino 1 Emissione imposte di circoazione e di navigazione 2012 L importo totae fatturato per anno 2012 è di: Frs. 120'788'224.-- Così suddiviso: imposte di circoazione Frs.

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 1 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 1 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... VOLUME 2 CAPITOLO 1 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE LA CAMPAGNA 1. Paroe per capire Aa fine de capitoo scrivi i significato di queste paroe nuove: casa rurae... azienda agricoa... agricotura moderna...

Dettagli

Giovani e NEET in Europa: primi risultati

Giovani e NEET in Europa: primi risultati Fondazione europea per i migioramento dee condizioni di vita e di avoro Giovani e NEET in Europa: primi risutati > Sintesi < Se i giovani non hanno sempre ragione, a società che i ignora e i emargina ha

Dettagli

COMUNE DI SPINO D ADDA LISTA PROGETTO PER SPINO PAOLO RICCABONI SINDACO PAOLO RICCABONI SINDACO. ELEZIONI COMUNALI 15/16 Maggio 2011

COMUNE DI SPINO D ADDA LISTA PROGETTO PER SPINO PAOLO RICCABONI SINDACO PAOLO RICCABONI SINDACO. ELEZIONI COMUNALI 15/16 Maggio 2011 COMUNE DI SPINO D ADDA ELEZIONI COMUNALI 15/16 Maggio 2011 LISTA PROGETTO PER SPINO Disponibiità a servizio Metteremo i singoi cittadini e a coettività a primo posto quai destinatari de nostro avoro. Tutti

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

IL SIGNORE È VICINO A CHI HA IL CUORE FERITO

IL SIGNORE È VICINO A CHI HA IL CUORE FERITO IL SIGNORE È VICINO A CHI HA IL CUORE FERITO Come mai chiedi da bere a me? Domenica 9 Novembre 2014 DIOCESI DI MILANO SERVIZIO PER LA FAMIGLIA DECANATO SAN SIRO Centro Rosetum Via Pisanello n. 1 h. 16.30

Dettagli

VI INCONTRO IL CRISTIANO ADULTO E LA COSCIENZA. chi ha raggiunto il completo sviluppo fisico e psichico (def.dizionario)

VI INCONTRO IL CRISTIANO ADULTO E LA COSCIENZA. chi ha raggiunto il completo sviluppo fisico e psichico (def.dizionario) VI INCONTRO IL CRISTIANO ADULTO E LA COSCIENZA Cerchiamo il significato delle due parole: ADULTO CRISTIANO chi ha raggiunto il completo sviluppo fisico e psichico (def.dizionario) colui che ha deciso di:

Dettagli

Filopoesia per l educazione. Gemellaggi tra bambini e studenti alla LUMSA.

Filopoesia per l educazione. Gemellaggi tra bambini e studenti alla LUMSA. Filopoesia per l educazione. Gemellaggi tra bambini e studenti alla LUMSA. Di tutto quello che anche quest anno abbiamo cercato di fare, dei bambini della scuola dell Infanzia che continuano a giocare

Dettagli

L ESAME PER LA PATENTE

L ESAME PER LA PATENTE L ESAME PER LA PATENTE Abdelkrim.: Ciao, Mario. Mario: Ciao, Abdelkrim. Dove vai? Abdelkrim: Sono stato a fare l esame per la patente. E tu? Mario: Vado a fare i documenti perché anch io devo fare la patente.

Dettagli

Vivere in città. Città Osserva le foto. Secondo te quali potrebbero essere i problemi maggiori di una grande città? Parlane con i compagni.

Vivere in città. Città Osserva le foto. Secondo te quali potrebbero essere i problemi maggiori di una grande città? Parlane con i compagni. Vivere in città 1 Città Osserva e foto. Secondo te quai potrebbero essere i probemi maggiori di una grande città? Parane con i compagni. Di che città si para? A quai dee città indicate qui di seguito si

Dettagli

Curriculum Vitae. Informazioni personali. Farmacista, Laboratorio analisi, Ricercatore. desiderata/settore professionale

Curriculum Vitae. Informazioni personali. Farmacista, Laboratorio analisi, Ricercatore. desiderata/settore professionale Curricuum Vitae Informazioni personai Cognome(ii)/Nome(i) ndirizzo(i) Teefono( i) E-mai Cittadinanza Cigni Giuia Viae dei Fiosofi 37-56045 Pomarance (PI) Itaiana Mobie Data di nascita 15/02/1987 Sesso

Dettagli

GOAP.0263931.2006 ~~-~~~~-5000-08/08/2008-0263931-2008

GOAP.0263931.2006 ~~-~~~~-5000-08/08/2008-0263931-2008 DIPARTIMENTO DELL'AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA Direzione Generae dee Risorse Materiai, dei Beni e dei Servizi Ufficio I - Sezione I M IRIRIRIR IY IIIIIIII GOAP.0263931.2006 ~~-~~~~-5000-08/08/2008-0263931-2008

Dettagli

SICUREZZA ELETTRICA: LE NOVITÀ PER IL DATORE DI LAVORO SUGLI IMPIANTI E SULLE APPARECCHIATURE

SICUREZZA ELETTRICA: LE NOVITÀ PER IL DATORE DI LAVORO SUGLI IMPIANTI E SULLE APPARECCHIATURE Focus TU Articoo SICUREZZA ELETTRICA: LE NOVITÀ PER IL DATORE DI LAVORO SUGLI IMPIANTI E SULLE APPARECCHIATURE di Fausto Di Tosto, primo tecnoogo, Sezione Impianti e apparecchiature eettriche - ISPESL

Dettagli

INCONTRO CON L AUTORE JACOPO OLIVIERI

INCONTRO CON L AUTORE JACOPO OLIVIERI INCONTRO CON L AUTORE JACOPO OLIVIERI Lo scrittore Jacopo Olivieri ha incontrato gli alunni delle classi quarte e quinte della scuola A. Aleardi del plesso di Quinto nelle giornate del 18 e 19 febbraio

Dettagli

U.N.I.T.A.L.S.I. Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali STATUTO

U.N.I.T.A.L.S.I. Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali STATUTO U.N.I.T.A.L.S.I. Unione Nazionae Itaiana Trasporto Ammaati a Lourdes e Santuari Internazionai STATUTO INDICE PRESENTAZIONE...pag. 5 APPROVAZIONE CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA...pag. 7 CAPO PRIMO: PRINCIPI...pag.

Dettagli

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΤΕΛΙΚΕΣ ΕΝΙΑΙΕΣ ΓΡΑΠΤΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ ΣΧΟΛΙΚΗ ΧΡΟΝΙΑ: 2008-2009 Μάθημα: Ιταλικά Επίπεδο: 3 Διάρκεια : 2 ώρες Ημερομηνία:

Dettagli

PIANO ANNUALE DEL CONSIGLIO DI CLASSE anno scolastico 2014-15

PIANO ANNUALE DEL CONSIGLIO DI CLASSE anno scolastico 2014-15 PIANO ANNUALE DEL CONSIGLIO DI CLASSE anno scoastico 2014-15 CORSO: DOCENTE COORDINATORE: DOCENTE SOSTEGNO: ASSISTENTE FISICA: 8 9 10 11 12 14 15 16 17 1. ORARIO DEFINITIVO DELLA CLASSE(in giao:orario

Dettagli

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. (Section I Listening and Responding) Transcript

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. (Section I Listening and Responding) Transcript 2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: Ciao, Flavia. Mi sono

Dettagli

PENSIERI IN ORDINE SPARSO. - Il diario di un seminarista - di Davide Corini

PENSIERI IN ORDINE SPARSO. - Il diario di un seminarista - di Davide Corini PENSIERI IN ORDINE SPARSO - Il diario di un seminarista - di Davide Corini Come al solito ho bisogno di qualche giorno, dopo un esperienza importante, per rimettere in ordine le cose e cercare di fare

Dettagli

RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE PAESAGGISTICA

RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE PAESAGGISTICA RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE PAESAGGISTICA art.. 146 Decreto Legisativo 22/01/200 n. 42 AL COMUNE DI FARRA DI SOLIGO SPORTELLO UNICO EDILIZIA RESIDENZIALE SPAZIO RISERVATO ALL UFFICIO PROTOCOLLO ATTIVITÀ

Dettagli

Ideazione e testo: Cosetta Zanotti Illustrazioni: Cinzia Ratto Progetto grafico e stampa: Publistampa Pergine Valsugana

Ideazione e testo: Cosetta Zanotti Illustrazioni: Cinzia Ratto Progetto grafico e stampa: Publistampa Pergine Valsugana Via Aurelia, 796-00165 Roma - Italia www.caritasitaliana.it Ideazione e testo: Cosetta Zanotti Illustrazioni: Cinzia Ratto Progetto grafico e stampa: Publistampa Pergine Valsugana PRIMA SETTIMANA di Avvento

Dettagli

ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011

ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011 ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011 Μάθημα: Ιταλικά Δπίπεδο: 2 Γιάρκεια: 2 ώρες Ημερομηνία: 23 Μαΐοσ

Dettagli

ESTENSIMETRO O STRAIN GAUGE

ESTENSIMETRO O STRAIN GAUGE ez I trasduttori di forza e di pressione La misura di una forza o di una pressione si ric onduc e aa misura di una deformazione. E queo c he succ ede nee bianc e c he permettono di misurare a forza peso

Dettagli

Gruppo di lavoro per i B.E.S. D.D. 3 Circolo Sanremo. Autore: Marino Isabella P roposta di lavoro per le attività nei laboratori di recupero

Gruppo di lavoro per i B.E.S. D.D. 3 Circolo Sanremo. Autore: Marino Isabella P roposta di lavoro per le attività nei laboratori di recupero Competenza/e da sviluppare GIOCO: SCARABEO CON SILLABE OCCORRENTE: MATERIALE ALLEGATO E UN SACCHETTO PER CONTENERE LE SILLABE RITAGLIATE. ISTRUZIONI Saper cogliere/usare i suoni della lingua. Saper leggere

Dettagli

tni. 1994-2002 Costituzione istituto A. Cleopatra - -' Istituto di formazione professionale aut. Reg. Campania LR. 19/87 1

tni. 1994-2002 Costituzione istituto A. Cleopatra - -' Istituto di formazione professionale aut. Reg. Campania LR. 19/87 1 Curricuum Vitae : Europass i! Informazioni personai ; Nome(i) Cognome(i) ; Antonio Ceopatra ndirizzo(i)! -Pomigiano darco Na!-..:=-- Teefono(i) i~ Ceuare i_.swii-.._. E-mai i "p L 1: &Hbffi Qiìijit Codice

Dettagli

Fare riferimento ad ambienti confinati e sospetti di inquinamento vuol dire contemplare una

Fare riferimento ad ambienti confinati e sospetti di inquinamento vuol dire contemplare una Articoo In arrivo una nuova norma per a quaificazione dee imprese Le procedure di avoro per garantire a sicurezza negi ambienti confinati Fare riferimento ad ambienti confinati e sospetti di inquinamento

Dettagli

Progetto Guggenheim: Arte segni e parole. I.C. Spinea 1 Scuola Vivaldi classe seconda a.s. 2012-2013 ins. N.Paterno S. Salici

Progetto Guggenheim: Arte segni e parole. I.C. Spinea 1 Scuola Vivaldi classe seconda a.s. 2012-2013 ins. N.Paterno S. Salici Progetto Guggenheim: Arte segni e parole I.C. Spinea 1 Scuola Vivaldi classe seconda a.s. 2012-2013 ins. N.Paterno S. Salici Composizione di segni Prove di scrittura Disegnare parole e frasi Coltivare

Dettagli

UN FIORE APPENA SBOCCIATO

UN FIORE APPENA SBOCCIATO UN FIORE APPENA SBOCCIATO "Dio ha tanto amato il mondo che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque creda in Lui non perisca, ma abbia vita eterna" (Giovanni 3:16). uesto verso racchiude tutto

Dettagli

Esercizi pronomi indiretti

Esercizi pronomi indiretti Esercizi pronomi indiretti 1. Completate il dialogo con i pronomi dati: Bella la parita ieri, eh? Ma quale partita! Ho litigato con mia moglie e... alla fine non l ho vista! Ma che cosa ha fatto? Niente...

Dettagli

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia Una voce oco a / Barbiere di Siviglia Andante 4 3 RÔ tr tr tr 4 3 RÔ & K r # Gioachino Rossini # n 6 # R R n # n R R R R # n 8 # R R n # R R n R R & & 12 r r r # # # R Una voce oco a qui nel cor mi ri

Dettagli

VOLUME 3 CAPITOLO 1 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 3 CAPITOLO 1 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... IL SOLE VOLUME 3 CAPITOLO 1 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Paroe per capire Aa fine de capitoo scrivi i significato di queste paroe nuove: Soe... fotosintesi corofiiana. stagioni... pianeti... orbita...

Dettagli

Canzoncina. Di qui potete vedere Come sia innocuo il bere. Canto di un amata.

Canzoncina. Di qui potete vedere Come sia innocuo il bere. Canto di un amata. Canzoncina I. C era una volta un tizio A diciottanni prese il vizio Di bere, e per questa china Lui andò in rovina. Morì a ottantant anni e il perché È chiaro a me e a te. 2. C era una volta un piccolo,

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO 1tEGIONiì CAABR ~~~."fscoastico Regionae ISTITUTO COMPRENSIVO SCUOLE DELL'INFANZIA, PRIMARIE, SECONDARIE DI 1 GRADO DI AMENDOLARA, ORIOLO E ROSETO CAPO SPULICO Via Roma, 1-87071- AMENDOLARA (CS) I PROT.

Dettagli

7 x 10 cm CHIUSO 7 x 10 cm APERTO FORMATI

7 x 10 cm CHIUSO 7 x 10 cm APERTO FORMATI Ricordami Sempre 7 x 10 cm CHIUSO 7 x 10 cm APERTO FORMATI FORMATI 9 x 13 cm APERTO 9 x 13 cm CHIUSO FORMATI FORMATI 10 x 15 cm APERTO FORMATI 10 x 15 cm CHIUSO ARTE 001_AR 002_AR 003_AR ARTE 004_AR ARTE

Dettagli

Mediterranea INTRODUZIONE

Mediterranea INTRODUZIONE 7 INTRODUZIONE guerrieri Palermo, anno 1076. Dopo che - per più di duecento anni - gli arabi erano stati i padroni della Sicilia, a quel tempo nell isola governavano i normanni, popolo d i guerrieri venuti

Dettagli

Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone

Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone 1 ANNO CATECHISMO 2014-2015 Alla Scoperta di Gesù SUSSIDIO SCHEDE RISCOPERTA DEL BATTESIMO 1 NOME COGNOME Le mie catechiste NOME COGNOME Telefono NOME COGNOME Telefono

Dettagli

Questo è l ICAM, sembra tutto fuorché un carcere. La giovane responsabile è l ispettore Stefania Conte.

Questo è l ICAM, sembra tutto fuorché un carcere. La giovane responsabile è l ispettore Stefania Conte. FRANCESCA CORSO di Edoardo Di Lorenzo FRANCESCA CORSO FONDATRICE Ho lavorato come assistente sociale al carcere di San Vittore e ho trovato dei bambini carcerati assieme alle mamme in un regime carcerario

Dettagli

CASSA DI PREVIDENZA INTEGRATIVA PER IL PERSONALE DELL ISTITUTO BANCARIO SAN PAOLO DI TORINO

CASSA DI PREVIDENZA INTEGRATIVA PER IL PERSONALE DELL ISTITUTO BANCARIO SAN PAOLO DI TORINO Newsetter n.7 - (1/2014) CASSA DI PREVIDENZA INTEGRATIVA PER IL PERSONALE DELL ISTITUTO BANCARIO SAN PAOLO DI TORINO presente numero dea newsetter dea Cassa iustra una rapida situazione de andamento de

Dettagli